Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I media sono i medium dei politici


Testa_Annozero.jpg
"Aveva ragione Beppe,con buona pace anche di Santoro...sono i giornalisti (anche quelli che stimiamo di più) che dovrebbero smetterla di far parlare personaggi squallidi ed inutili! Sono i giornalisti a dare visibilità e far "vivere" certi politici o "esperti " vari. E' questa informazione malata che permette a questa gentaglia di sopravvivere. Dovrebbero invece dare voce ad esperti veri, ai giovani e a politici nuovi, con idee nuove. Basta! Io non guardo più nemmeno Santoro e dunque la mia televisione tira del tutto le cuoia, tranne la domenica sera con Report. W il MoVimento!". luca del 62 (), milano

3 Giu 2011, 15:50 | Scrivi | Commenti (86) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

RAVENNA: P.S. Paola Miani a Ravenna è diffidata dall'uso del logo del MoVimento 5 Stelle e da sue derivazioni per attività diverse da quelle concordate con il gruppo consiliare comunale del Movimento 5 Stelle di Ravenna.
Ma CHI ha scritto questa enorme stupidaggine? Ma chi lo ha scritto, conosce bene i "tre eletti" e ciò che fanno, e ciò che non fanno?
Quando faremo la riunione semestrale? Beppe Grillo, che purtroppo non leggi tutto, per cortesia, interessati al gravissimo problema di RAVENNA!
NOI SIAMO IL MOVIMENTO, E NOI CITTADINI DI RAVENNA SIAMO STATI TUTTI ... DIFFIDATI.. DAL FARE COSA? DAL VOTARE 5 STELLE?
MA SE NOI NON TI DIAMO IL VOTO, CARO BEPPE, QUA A RAVENNA, CHE FARAI? INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON CONOSCI, EVIDENTEMENTE, PER CORTESIA, FACCI UNA VISITA UN GIORNO, E VIENI A PARLARE CON NOI DEI NOSTRI GRAVI PROBLEMI.
SAPPI CHE TUTTI NOI SIAMO PAOLA MIANI. RICORDATELO BENE.CIAO, E TI ASPETTIAMO QUI A RAVENNA.

vito v., ravenna Commentatore certificato 27.07.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

SECONDA PARTE: Se ce n'è stato solo UNO. Allora vi dico rimanete di DESYTRA e di SINISTRA. Io mi sento democratico. Amo la DEMOCRAZIA REALE. NOn amo i partiti. NON LI AMO PIU'. Non nè farò più parte, nè li voterò.Finchè non spariscono tutti con i loro 1000 parassiti dalla faccia dell'Italia. Dalla mia Puglia sono andati via in 5 anni 500.000 persone. "Dati della Regione". Tra questi anche miei parenti. A Bari, stanno investendo 40 MILIONI di euro per fare un altro carcere. Investono in carceri per far aumentare la delinquenza. E non sui giovani per eliminare o diminuire la popolazione carceraria. Dico alle persone, di qualsiasi parte si credono di stare: la DEMOCRAZIA non ha colore politico, sono i colori politici che rubano la DEMOCRAZIA. perciò, dobbiamo sentirci prima DEMOCRATICI per fare una SOCIETA'MIGLIORE. Con amore e con democrazia. Peter Pan.

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 08.06.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA: Io mi sento quasi offeso di sentir parlar ancora di compagne e
compagni. " Vanno bene solo i compagni di scuola elementare ". Parlare ancora
di comunisti o di fascisti è un modo di tenere ancorati persone sensibili a
qualcosa che non esiste più. Non ce più il gelato di crema, e il gelato di
cioccolato, singolarmente. C'è solo il gelato crema e cioccolato in un unco
contenitore. Noi abbiamo 1000 parlamentari nullafacenti, aprofiti, e
affratellati da un'alzata di mano quando votano le leggi per loro. Tutti che
dicono che fanno politiche per il bene del paese, e per aiutare le famiglie in
difficoltà. Lo abbiamo visto con i nuovi governi di destra " BERLUSCONIANI ".
Come hanno aiutato le famiglie, i giovani. Sono aumentati i poveri, e i
giovani
disoccupati. E le tasse. E con i Governi di sinistra " Prodiani-Dalemiani ".
Arrivati finalmente al Governo dopo 50 anni, si aspettavano leggi sul lavoro e
sulla famiglia. Invece altre tasse, famiglie ancora più povere, e disoccupati
in aumento. La gente che lavora dall'uno e dall'altro Governo è stata
severamente punita. Però, LORO, i governanti hanno continuato con i loro
aumenti di stipendi ad alzata di mano, con i loro premi e regalie, e con le
auto blu sempre di cilindrata più grosse. " E proprio per prenderci per i
fondelli " STRANIERE. Tanto paghiamo tutto noi. Allora chiedo a chi " si crede
di essere di sinistra ". E a chi " si crede di essere di destra ". C'è mai
stato uno dei nostri PALADiNI POLITICI che ha detto non è giusto che chi
lavora
sta male, capi famiglia disoccupati con i figli che muiono di fame e di
sanità;
disposti e costretti a fare qualsiasi cosa... e io vivo da NABABBO con i loro
soldi. Segue
RITORNATE INDIETRO NELLA MENTE. C'E' MAI STATO UN PARLAMENTARE CHE HA
DETTO: IO, IO, DICO IO SINGOLARMENTE. MI DIMINUISCO LA PAGA A 5.000 EURO AL
MESE. Perchà non è giusto che io prendo tanto senza far niente, e chi fatica
per il paese prende troppo poco. Se ce ne stato solo UNO. Allora vi dico
rimanete di

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 08.06.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei politici che mentono o non rispondono alle domande e che si dia loro spazio, è anche dovuto al fatto che per legge in Italia i giornalisti devono dare spazio a entrambi gli schieramenti - giusto in teoria ma applicato in modo distorto!
Non è un problema solo del fu Annozero, che a me piace. Chi ha visto l'ultimo REport? Sono stati obbligati a far parlare solo persone in favore del ministro Tremonti.
La stortura: anzichè documentare i fatti con giornalisti ed esperti, per poi condire con opinioni politche pro-contro (qualunque sia l'argomento) .. si tende a mettere in questione pure i fatti! Ogni schieramento parla di fatti numeri e cifre diversi.

Davide Spina 07.06.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento

tg3 delle 12 - il calciatore de rossi implicato nel calcio scommesse
tg3 delle 19 - de rossi non c'entra nulla con le scommesse , smentita la notizia CHE SI ERA DIFFUSA IERI -........ORA IO DICO, UNA NOTIZIA NON CIRCOLA DA SOLA, SIETE VOI GIORNALAI DA QUATTRO SOLDI CHE LA BUTTATE SENZA VERIFICARLA !!!!...E LO DIMOSTRA IL FATTO CHE IL M5S SI E' DIMINUITO LO STIPENDIO E RINUNCIA AI CONTRIBUTI ELETTORALI, VERITA' VERIFICATE MA COL CAZZO CHE LO DITE NEI VS TG DI MERDA BRUTTE TESTE DA TAGLIARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! PS...sò manco chi cazzo è stò de rossi !!!!!!!!!

tina ghigliot 07.06.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Annozero chiude i battenti. Finalmente il Nano ha vinto la sua personalissima guerra contro Santoro.
Se andassimo all’estero a dire che un’azienda fa di tutto per mandar via il professionista che gli garantisce i più cospicui guadagni, tutto questo per ordine del proprietario della principale azienda concorrente, ci prenderebbero per matti e ci darebbero la tipica carezza sulla nuca che si dà a chi sragiona e delira. Ma purtroppo questo non è il delirio di un beone, ma la triste storia della tv pubblica italiana. Di certo Santoro non è stato defenestrato, ma dopo dieci anni di battaglie legali, richiami, minacce e insulti, chiunque si sarebbe rotto i co.gli.o.ni, con o senza liquidazione milionaria.
Lui la sua rivincita se la prenderà quando i vertici Rai tra un anno o poco più si accorgeranno che manca qualche cifra a sei zeri nella voce “entrate” del bilancio. Noi la nostra rivincita su Mamma Rai possiamo prendercela stracciando il canone. Dovrei pagare il canone per vedere Vespa e la Ventura? Preferisco dilapidare quel denaro al Bar Sport.

dario p., palermo Commentatore certificato 07.06.11 02:30| 
 |
Rispondi al commento

al nostro illuminato Chicco Testa, un grande e caloroso augurio:
ti venisse un canchero!

Ambrogio Dell'Orto 05.06.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Una volta sentii il TG di La 7 che riportava una notizia secondo cui Bossi aveva risposto con una pernacchia a non mi ricordo cosa.Pensai:ma questa è una notizia?Si inseguono le puttanate che,solo perché dette da un "ministro",assumono il crisma dell'istituzionalità.
Beppe...tu pretendi che i media abbiano un ruolo costruttivo e creativo.Invece si limitano a riportare solo ciò che accade.Come sempre...pretendi molto.Ma qui ci vuole un cambiamento di massa.La vedo difficile...

Cristian L. Commentatore certificato 05.06.11 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Santoro non è Grillo. è solo questo che vi da fastidio. vorreste che tutti dicessero esattamente le stesse cose che dice Grillo. naturalmente lo vorreste perchè credete che Grillo dica le cose giuste e quindi gli altri e cose sbagliate o, come nel caso di Santoro, solo parzialmente giuste.
ora non sto neanche a dirvi che questo è profondamente sbagliato, perchè è lapalissiano.
Santoro, se lo conosceste bene, sapreste che ha le sue idee e che sono molto spesso diverse da quelle di Grillo, Travaglio, Fo, Celentano, Camilleri etc..
ed è proprio questo il bello di Santoro. nessuno può metterci sopra il cappello.
questo è sempre stato il suo modo di fare televisione, anche invitando i peggiori personaggi della fazione opposta, che vi piaccia o no. se non vi piace cambiate canale o spegnete la tv.
a mio parere non bisogna spegnerla, altrimenti ci rinchiudiamo nelle altissime torri delle nostre idee e smettiamo di confrontarci. e questo è un grosso errore.

Daniele Barchetta (ernest), Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

un post di Amore e di Gratitudine !!

"CAVALLETTE"

Abbracci da una nonna di Berlino
Nishanga


http://nishangainberlin.blogspot.com/2011/06/cavallette.html

nishangainberlin 04.06.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la campagna pro o contro il nucleare è basata su dati tecnici confutabili. L'unico dato certo è che il totale delle spese a sostegno dell'energia nucleare (costruzione, manutenzione, dismissioni, scorie, ecc.) dimostra che non è produttivo. Le risorse finanziarie, se spese su studi e ricerche nell'ambito delle energie rinnovabili, daranno sviluppo e benessere per molti anni a venire, migliorando lo stato della cosa pubblica. Il problema fondamentale è legato alle necessità del capitalismo, che può sopravvivere creando l'assoluta dipendenza dalle energia. Capito questo, capito tutto, discutere di altro è solo per allontanare lo sguardo ed il pensiero dal vero problema.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente penso che la trasmissione di giovedì sera abbia segnato punti importanti contro il nucleare!!!
Da antinuclearista sono convinto che la migliore campagna sia quella di far conoscere gli argomenti di certi nuclearisti stronzi (come quelli in trasmissione) e svergognarli mediaticamente mettendoli davanti alle loro contraddizioni.
E più dicono stronzate, meglio è: quando un fighetto della CASTA sostiene che 4000 tumori infantili alla tiroide dovuti alle radiazioni sono accettabili, perché tanto, sono morti solo 15 bambini (che sarà mai!!!! vorrei vedere se una di questi fosse stato suo figlio!) mostra a tutti quanto sia cinica la lobby nuclearista e quali siano i suoi reali (dis)valori.... riempie di sdegno chi lo ascolta, ne scuote la coscienza e, in ultima analisi, rafforza le ragioni del SI referendario!
E poi il prof. Battaglia, che è una vera e propria macchietta!!!! A parte il fatto che insegna tecnologia dei materiali, che con la fisica nucleare c'entra quanto l'astrologia.... e infatti ogni volta che apre bocca è uno spot per il SI!!!!
La volta precedente ha sostenuto che per Cernobyl sono morte al massimo una trentina di persone (in pratica quelle direttamente colpite dall'esplosione e i primi soccorritori!!!!). Immediatamente dopo è stato smentito da Bonelli (Verdi) che ha snocciolato ben altre cifre, rapporto dell'OMS alla mano. meglio di questo per sputtanarli tutti!!!!
Poi che volete, in Italia ci sono pure quelli refrattari ad ogni evidenza (vedi lettori di Libero e del Giornale) che si bevono qualsiasi storia, basta che sia ripetuta a manetta dai mezzi di disinformazione del Cav... ma quelli non guardano Santoro e comunque al referendum non ci vanno perché non hanno coscienza civica... sono già morti e non lo sanno ancora!

nicola di genova 04.06.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Andrò a votare il referendum per la questione del legittimo impedimento e per dire che sono contrario.

Per quanto riguarda l'acqua ed il nucleare mi asterrò, perché penso che tutte le fonti di informazione, compreso questo blog, non fanno altro che esasperare i toni in modo tale che la gente non possa avere una visione reale delle cose, e poiché è da irresponsabili esprimersi senza sapere, sto zitto.

Davide L. 04.06.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa non è di Santoro, ma della pressione che Authority, Agcom, istituti di vigilanza ecc. ecc. fanno ad Annozero.
Se invitasse solo "veri esperti", non troverebbe nessuno a favore del nucleare, quindi direbbero che la trasmissione è di parte e multerebbero il programma.

Patrick D. Commentatore certificato 04.06.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche io,ho avuto il tuo identico pensiero, ma perché Santoro da spazio a certa gente? Poi dopo una riflessione sono arrivata ad una risposta : " perché noi abbiamo bisogno di sapere con che razza di imbecilli abbiamo a che fare", oltretutto il peggio è che abbiamo a che fare con degli imbecilli mossi dal denaro che sarebbero capaci di vendere la famiglia, perché se ci pensi bene sono anche riusciti a dire che 4000 bambini malati di cancro, mica sono morti tutti , ne sono morti solo 15 , meglio per loro tanti soldi e un po' di cancro ...per cui io e te possiamo dire che siamo contro il nucleare perché c'è il pericolo per la nostra vita , ma con questi queste argomentazioni non servono . Però possiamo fare vedere di che razza sono, ed è per questo che ringrazio Santoro.

Maria Rosa Mangione 04.06.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo è vero anche santoro...qualche dubbio ad una percentuale di italiani che hanno visto annozero rimane quando non si dà risposta alle domande poste sul consumo di energia elettrica in Italia e sulle fonti attuali. Rispondere che il problema si risolve con le tegole è piuttosto riduttivo. Diverso sarebbe stato se Celentano avesse detto che in Italia non esiste un piano energetico nazionale, che dal 2009 c'è un calo di domanda energetica, che i comuni non hanno mappe della rete elettrica comunale e non conoscono l'entità del consumo e della produzione di energia del proprio territorio e che quindi testa & battaglia parlano di cose che non conoscono. Quindi bisogna andare a votare non solo perchè il nucleare è dannoso alla salute ed all'ambiente, ma anche perchè la domanda di energia sarà sempre minore e che con una razionalizzazione della rete italiana e con piccoli impianti solari,eolici,idroelettrici, geotermici, magnetici... (presenti anche nei paesi dove c'è il sole quando da noi è buio) potremo fare a meno di importarla dalle centrali nucleari straniere ed eliminare le attuali centrali fossili, termovalorizzatori, inceneritori...dal territorio italiano.

Toni Rizzo, Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 04:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo due conti, nel 2005 i consumi pro capite di KWh/anno in Italia erano di 5366 (fonte censo.it)
Arrotondiamo e moltiplichiamo per il numero di italiani 5.000x60.000.000 = 300.000.000.000 (consumo di KWh/anno di tutti gli italiani)
Per produrre 10.000 KWh/anno,con fotovoltaico mediamente si spendono € 15.000
Se dividiamo il totale dei KWh/anno per i 10.000 otteniamo 300000000000:10000=30000000x15000€=
450000000000 arrotondiamo a 500 miliardi di euro.
Questa dovrebbe essere la spesa per avere il fabbisogno nazionale di energia con fotovoltaico.

Ora un KWh di energia oggi,costa mediamente 0,225 euro, se lo moltiplichiamo per il consumo totale degli italiani 300 miliardi di KWh fa:
0,225x300000000000= 67.500.000.000 (totale spesa per energia degli italiani).

Passiamo alle aree d'occupare col fotovoltaico.
Per produrre 5000 KWh/anno occorrono circa 30 metri quadrati, se li moltiplichiamo per 60000000 il totale degli italiani otteniamo:
30x60000000= 1.800.000.000 di metri quadrati.
Se facciamo una equivalenza e li portiamo in Km quadrati fa 1800

Ora per dare un esempio concreto 1800 kilometri quadrati sono 1/5 della Basilicata.

28 aprile 2011: Giornata mondiale vittime dell’amianto.
L'Italia è stata il secondo paese produttore europeo e tra i principali consumatori di amianto. Secondo le stime del CNR e di Ispesl ci sono ancora 32 milioni di tonnellate di amianto sparse per il territorio nazionale e un miliardo circa di metri quadri di coperture in eternit sui tetti.

Un miliardi di metri quadrati, equivale a mille kilometri quadrati, più della metà dell'area di cui a bisogno il fotovoltaico. Voi pensate che non si trovano mile Km quadrati di tetti o spazi vari per raggiungere un simile obbiettivo?

Se la risposta e si, allora procuriamoci 500 miliardi di euro(mica pochi)!

Se il calcolo e giusto,la cosa è sicuramente ambiziosa ma non impossibile. Saluti

Angelo Sanfilippo 04.06.11 03:59| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ancora discorsi sul tema nucleare che sono proprio discorsi del menga: Chicco Testa è passato dalla parte del nucleare per gli interessi di chi produce centrali ....
Sono tutte minchiate, sono minchiate assolute quelle che vorrebbero presentare la scelta di costruire centrali nucleari come se fosse una cosa di lotta di classe. e come se i capitalisti fossero dalla parte del nucleare...

Allora aprite bene le orecchie: i capitalisti non stanno nè a favore nè contro il nucleare, i capitalisti, semplicemente, stanno dalla parte di chi gli garantisce la possibilità di fare soldi, PUNTO. Possono fare tanti soldi col nucleare, ma anche con l'eolico, col solare o con qualunque altra cosa...

Semplicemente la questione nucleare NON E' UNA QUESTIONE DI DESTRA E SINISTRA. E' solo una questione TECNICA. Quindi siate pure contro il nucleare, ma per piacere evitate di dire stronzate, e soprattutto di dire la stronzata MAXIMA: che la lotta contro il nucleare sia lotta di classe....

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 04.06.11 03:47| 
 |
Rispondi al commento

E chi sarebbero i veri esperti? Quelli che ti raccontano una bella favoletta per farti andare a letto contento?
Quelli che ti raccontano la BALLA delle 'energie rinnovabili'. Non è che a me non piacciano, mi piacciono più del nucleare credimi, hanno un solo difetto: non esistono..

La Germania produce il CINQUANTA per cento dell'energia fotovoltaica del mondo..

Uno che vuole prenderti per il culo ti direbbe SOLO questa cosa (che è vera...). Dopo che sei andato a letto contento, direbbe tutta la verità: col cinquanta per cento di tutta l'energia fotovoltaica prodotta nel mondo, la Germania copre lo 0.5 percento del proprio fabbisogno....

Il cinquanta per cento lo copre col carbone, e il venti per cento col nucleare. Anche se la Merkel ha detto che chiuderà le centrali nucleari, questa sembra una balla elettorale (i verdi sono forti in germania). Se lo facesse dovrebbe produrre il resto aumentando le centrali a carbone (e l'effetto serra). Ma tu avrai dormito contento.

Per quanto riguarda noi: noi non abbiamo centrali nucleari, ma acquistiamo energia prodotta col nucleare in Francia. Questo è possibile, naturalmente. E' una scelta. La bolletta energetica costa il quadruplo degli altri paesi industrializzati (e contribuisce a inibire qualunque ipotesi di ripresa economica rispetto a questi paesi).. Il vantaggio è che non hai centrali sul territorio, quindi lo svantaggio se lo prendono tutto i francesi (i francesi notoriamente vivono peggio degli italiani.... la frase è ironica, lo dico per essere sicuro di non essere frainteso).


Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 04.06.11 03:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non guardo quasi mai la tv.
Ieri sera ho visto AnnoZero: ne sò più io di loro.
O sono cretini, non credo, o sono collusi, ci credo.
In ogni caso sono dei DELINQUENTI :)
Non ho sentito nemmeno la metà dei problemi reali che una centrale termonucleare produce, nemmeno la metà. Altro che Celentano...

Roberto Vian 04.06.11 03:21| 
 |
Rispondi al commento

strano che un coglione come questo professore ad annnozero non abbiano preso a fare il ministro! di esperti cosi il governo e pieno..... ma superando questa diatriba la cosa pietosa era la incopentenza generale il non sapere quasi nulla, dare dati cosi senza un paragone e poi quando a tirato fuori il suo orologio con il contatore gaigar dicendo che c'era il doppio della raditività ma si e dimenticato di dire MEDIA e media la radiatività ed e maggiore ad esempio nei piani bassi che nei piani alti delle case ad esempio .... se volete si può continuareal infinito.... una centrale nucleare media consuma cira 1500 tonnelate di uranio arrichito all'anno cioè plutonio che è molto ed è un elemento raro nel mondo si cercano nuove miniere ad esempio in australia e sta diventanto sempre più raro....ha bisogno di molta acqua, si di acqua per raffredare le barre e dove la fai se non sul Po... LA STESSA ACQUA CHE VOGLIO PRIVATIZZARE..... poi continuando la tecnologia dietro alle centrali non crediate sia complicata e non è nuova si ferma agli anni settanta il principio e lo stesso in tutte le centrali cambia solo il modo di raffredarle! ma tutti parlano di nuova tecnologia uno che studia fisica o chimica sa che il principio per creare energia e lo stesso l'istabilità del isotopo per cui emette energia scalda acqua pesante fa girare le turbine tutto qui e il rischio che corri sempre lo stesso per cui il sistema di raffredamento lo raddoppi o lo tripilchi me e l'incidente che tu non calcoli che crea il disastro nucleare, oppure come è successo in ucraina è l'errore umano!sarebbe un discorso molto lungo ma vi cosiglio di votare si a tutti i 4 referendum p.s. scusate gli errori

roberto gazia 04.06.11 02:45| 
 |
Rispondi al commento

mmm pareri diversi...

i giornlisti non debbono promuovere dibattiti in cui si confrontano opinionismi, ma dibattare su fatti, analisi, verifiche... poi l'opinione sui fatti la deve maturare il pubblico.

In questo paese si fa relativismo sui fatti e assolutismo sulle tendenze.

Che cagata!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 04.06.11 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Chi non accetta confronti è un fascista e/o un cretino

Il bello è proprio confrontarsi e portare

argomenti pronti a stroncare la bontà del nucleare.

Vincere facile che gusto c'è?

E alla fine a cosa serve una trasmissione dove

tutti la pensano allo stesso modo?

Della serie : dimmi solo ciò che mi piace sentire.

Bella roba!

Quei due, seppur odiosi, hanno portato degli argomenti che sono veri,

ma alla fine la cosa che conta l'ha detta Celentano:

"non si può accendere qualcosa che non si può spegnere"!

E aggiungo: il nucleare è una minaccia invisibile che dura in eterno (relativamente alla vita umana).

Quindi 4 SI ai referendum

Prima di trovare fonti alternative, vanno ottimizzati al massimo i consumi.

Facendo questo basteranno le alternative integrate

tra loro per soddisfare la domanda.

David 04.06.11 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo scrivo pure di qua: Testa fa schifo solo a guardarlo. Mentecatto. Pezzente.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 00:40| 
 |
Rispondi al commento

sto leggendo i commenti e devo dire la verità mi hanno un pò stancato.
nono ho visto la trasmissione ma ho sentito tanta volte testa di chicco parlare e conosco la sua storia, un antinuclearista convinto che è passato dalla parte di chi il nucleare lo costruisce, cosa c'è se non i soldi e gli interessi dietro questo suo cambiamento?
cazzo gente!!! il nucleare è insidioso tutti voi sapete degli studi fatti in germania le leucemie stanno aumentando in un raggio di 10 km intorno alle centrali in francia hanno trovato asfalto misto a scorie radiottive con cui hanno asfaltato parcheggi e strade.
oltre la pericolosità delle centrali che in rapporto a quello che producono è altissima c'è poi lo smaltimento delle scorie ma secondo voi in un paese anomalo come l'italia che commercio ci sarebbe dietro le scorie? vi siente dimenticati l'omicidio della giornalista alpi? in un paese dove le stragi di stato vengono coperte con altri omicidi e sparizioni ma secondo voi cosa potrebbe succedere con lo smaltimento delle scorie?
ma facciamola finita FACCIAMOLA F I N I T A non riusciamo a gestire la mondezza e pretendiamo di gestire una nuclearizzazione del paese? ma la realtà italiana ce la dimentichiamo? dopo il terremoto dell'irpinia c'è gente che vive ancora dentro i prefabbricati, le emergenze durano il tempo di un orgasmo e poi tutto è finito, un paese che permette di custruire abitazioni sulle falde di un vulcano, il vesuvio, ma ma ueee ragazzi nuclearisti ma sti cazzi di occhi li volete aprire si o no? lo volete capire che tutto ciò che per gli altri è rischioso per noi è ALTAMENTE RISCHIOSISSIMO.
già immagino i primi incidenti, cosa direbbero le versioni ufficiali "non è successo niente, sono i giornali che pompano le notizie non c'è stata alcuna esplosione e quelle pecore che nascono con 2 teste sono fenomeni che rientrano nella statistica; si certo cristo è morto di freddo.

pasquino pasquino 04.06.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

sono molto perplesso nel leggere i vostri commenti, praticamente dite che la gente con idee diverse non dovrebbe parlare ed avere visibilita'.
tutti dovrebbero parlare se non si e' d'accordo li si contesta con argomenti e fatti. state diventando un branco di fanatici pure voi, manca poco e siete un partito con l' unica verita' in tasca...come gli altri.

ale k 04.06.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perche' Beppe abbia pubblicato questo tuo post. Innanzitutto lui ce l'aveva coi politici, certo, tenuti in vita da trasmissioni come Annozero, tra l'altro l'unica cosa che guardo in TV ormai da anni. Ma per Chicco o quell'altro matto che si spaccia per un professore e' diverso e qui cito: "Non sono d'accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee." Per quanto io sia contro il nucleare e votero' SI a tutti i quesiti.
ps: W il Molleggiato!

Domenico Lucisano 04.06.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento

un buon giornalismo può rivoltare una nazione come
un calzino,il fatto è che in italia non ci sono giornalisti(tranne pochissimi)ma una montagna di impiegati.(senza offesa per gli impiegati ).

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 04.06.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo queste ed altre trasmissioni del genere bisognorebbe promuovere un referendum per l'abolizione del conone RAI.

M. Grado 03.06.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Senza confronto non valuti e decidi con la tua testa (non chicco). La disinformazione è dare voce solo aa idee sbagliate non permettere il confronto fra idee diverse.

Giacomo Podestà (menxi), Chiavari Commentatore certificato 03.06.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione ! Il problema e' che quelli dell'opposizione non sono preparati. Se vai ad una trasmissione su cui si parla di nucleare ...preparati !
Si devovano fare una paio di obbiezioni per far capire alla gente la pazzia delle affermazioni fatte da quelli della destra.

1. ‎Le emissioni di prodotti della combustione del carbone, gas, petrolio possono essere immediatemente ridotte/eliminate .... basta spegnere le caldaie/centrali. Anche in caso di esplosione di una caldaia o di una centrale a carbone i danni sono limitati nel tempo.
Le emissioni di radiazioni da impianto nucleare e scorie radioattive invece non possono essere fermate ....una volta che si inzia il processo di fissione nucleare per migliaia di anni si continua a produrre radiazioni. Un'esplosione di una centrale nucleare inquina e rende inabitabile per sempre il territorio nel raggio di 80-100 km dalla centrale.

2. Avere una centrale vicino a MI o al di la' delle Alpi fa una bella differenza come dimostra l'esperienza recente di Fukushima. L'area ad altissimo rischio (aria di evacuazione in caso di incidente nucleare) e' di almeno 80 km. Sapete quanto dista Caorso (dove c'e' la vecchia centrale nucleare) dal centro di Milano ? Solo 72 km. In caso di un ipotetico incidente nucleare a Caorso l'intera Milano, Piacenza, Cremona, Brescia, Pavia, Parma, Reggio Emilia e tutti i comuni di queso enorme territorio nel raggio di 80 km dovrebbero essere evacuate/i per SEMPRE. La piu' vicina centrali svizzera si trova a 150 km dal confine con l'Italia e al di la' delle Alpi (una catena montuosa che blocca in parte i flussi di vento). Bisogna considerare che nel caso di un'incidente nucleare per esempio in Lombardia un area di circa 100 km sarebbe inabitabile per sempre (migliaia di anni) e ci sarebbero milioni di sfollati.

Lu Fontana 03.06.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho visto la trasmissione che ha fatto disinformazione. Da una parte nessuno risponde alla domanda di battaglia: che cosa proponete alle 7 di sera ? I mulini a vento. Poi dire no al nucleare vuol dire prendersi la resp delle guerre per il petrolio !! Poi non si dice il vero ed unico problema del nucleare che sono le scorie - e' da incoscenti produrle e non investire nello smaltimento. Poi non si dice che 6000 bambini di chernobyl non sono causa dell'incidente ma del regime sovietico che non ordina evacuazione per 23 ore ! Poi nessuno dice che abbiamo investito 100 mld nel fotovoltaico che non serve a nulla !!
Io non vado a votare. Il piano energetico va fatto da quei 1000 che sono in parlamento. Non ha senso chiamare alle urne 39 milioni d persone incompetenti
Alberto

Alberto A. Commentatore certificato 03.06.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

la notizia più da quel cazzo di professore universitario(non so come faranno a seguirlo in aula non si capiva un cazzo quando parlava)quando ha detto chi a chernobil si poteva abitare senza problemi!

cristian atzei (mojorisin), ales Commentatore certificato 03.06.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento

non diciamo cazzate, il confronto è necessario per mostrare la debolezza o la forza delle argomentazioni, state chiedendo le stesse cose che vorrebbe Berlusconi, la voce unica, la facoltà di parlare solo a chi dice le cose giuste...l'unica differenza è che avete in mente altre idee che dal vostro (e spesso anche mio, ma non per questo chiederò mai di non far parlare qualcuno o smetterò di ascoltare chi ha idee diverse dalle mie) punto di vista sono quelle giuste. Non dimentichiamo che la logica da cui è partita l'avventura politica del M5S è il confronto delle idee e dei punti di vista alternativi per scegliere le soluzioni migliori. Santoro è eccezionale per capacità di sintesi e conduzione, riesce sempre a gestire al meglio le situazioni, non si fa mettere i piedi in testa e non cerca di metterli ed è un giornalista profondamente impegnato su temi sociali da tempo immemore, non è proprio il caso di parlarne male

cesare lazzini 03.06.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

LASCIAMO PERDERE LE POLEMICHE!
E' DI FONDAMENTALE IMPORTANZA VOTARE E FAR VOTARE SI AI REFERENDUM DEL 12 E 13 GIUGNO.
BISOGNA DIFFONDERE L'INFORMAZIONE IL PIU' POSSIBILE.
E' IMPORTANTE PER NOI E PER LE GENERAZIONI FUTURE.

anna z. 03.06.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo. Basta visibilità a gente che vive di menzogne. Proporrei che tutti i parlamentari che hanno votato "convinti" che Ruby fosse la nipote di Mubarak fossero interdetti ad apparire in dibattiti tv.

michele 03.06.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di giornalai... il tg più subdolo è quello del leccapiedi dei suoi padroni mentana...

faccio un esempio giusto per far comprendere:

ieri quella merda parlando delle indagini sulla corruzione nel calcio ha detto che per i tifosi il problema riguarderebbe la graduatoria in classifica... non che quelle scimmie sarebbero state raghgirate ahahahah

ha spostato capziosamente il problema.


è ancora il leccaculo di berlusconi, ora lo serve da LA7.


schifosa merda

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 03.06.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho avuto la stessa tua impressione
Nessuno con vere informazioni.
Scherza scherza, vuoi vedere che ...
La sua scheda conterrà dei NO?

Il Giak 03.06.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Chicco Testa (di minchia) è un autolesionista, un sadico !!

Perchè ?


Ma se ha una ditta che produce tegole fotovoltaiche, ma poi è un paladino del nucleare.

Come essere il signor Hatù, e predicare la masturbazione libera....

Chiccooooooooooooo SEI UN SEGAIOLO ????!!!!!

MA VAFFANCULO, VA' !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.06.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Signori, certi giornalisti servono solo a sgonfiare scrittori emergenti di cui si intercettano gli sms.
Il corriere ne ha qualcuno.
Se credete che i giornali del nano siano Libero e il giornale, vi sbagliate di grosso.
Quelli son le linee dirette d'attacco.
Le battaglie subdole le fanno altri.


Stefano 03.06.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

dal mio punto di vista ieri Santoro ha sbagliato ospiti nel senso che a fronte di 2 totali incompetenti (come ho anche avuto modo di scrivere ieri sera)Testa e Battaglia nn ha inviato 2 competenti che potessero smontare le puttanate dette dai 2.
Credo anche sia auspicabile,quando si trattano certi argomenti,avere in studio ( sia a favore sia contrari)persone qualificate che abbiano la facoltà di spiegare con chiarezza come stanno le cose.
NN ritengo utile invitare principianti(tranne il responsabile di Greenpeace )che fanno gara a chi la spara più grossa.

il becchino 03.06.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

i "giornalai" sono le principali puttane dei politici, pagati con i SACRIFICI DEI SUDDITI SOTTOMESSI.

fuck you giornalisti del cazzo!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 03.06.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

concordo al 100% . io non guardo più annozero perchè mi sono rotto di perdere un'intera serata a sentire dei buffoni che dicono stronzate e/o che cercano di parlare sopra gente che dice cose serie. non me ne frega niente di quello che dice la santanchè, lupi , castelli,weltroni, bersani o chicchessia..

Luca Montarani (vandamme84), San Martino in Campo Perugia Commentatore certificato 03.06.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo. Santoro deve smetterla di invitare gente squallida e incompetente, e persone che non riescono a rispondere adeguatamente ai temi proposti. Io oramai non lo guardo più.
Santoro, basta.

Nicola C., Noicàttaro Ba Commentatore certificato 03.06.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento

"Rubato pc con analisi siti dagli uffici ENEL": se questi sono i livelli di sicurezza standard Fukushima diventa possibile anche senza Tsunami !!

Carlo Argentato 03.06.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo - ormai è rimasto solo Report come programma da poter guardare serenamente - tutto il resto,annozero compreso è un baraccone starnazzante senza senso,popolato da personaggi grotteschi che dovrebbero piuttosto appartenere al mondo degli incubi peggiori,invece di violentare le coscienze della gente attraverso gli schermi televisivi !

dario del sogno 03.06.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la trasmissione e ho avuto una sensazione strana: certamente Santoro invita gente come quel Battaglia per il fatto che più parla più sputtana il nucleare, e poi Chicco Testa con i 15 morti...D'accordo. Però perché non invita gente anti-nuclearista più convincente? E' una cosa insensata far cadere asserzioni in sala come quel ragazzo del PDL sul Vajont senza repliche! Anche se il tipo in questione aveva una credibilità pari a zero! Perché non invita, ad esempio, Rubbia? Mah!

DavidB 03.06.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando sei informato, anche tali decantate trasmissioni, diventano sistema vecchio, logoro, balbuziente e inutile.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 03.06.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

però è anche vero che il teatrino di annozero rende chiarissima la scissione totale tra la realtà dei servizi filmati (bellissimi) e la pochezza e lo squallore dei politici ed esperti inviati: è una specie di televisione antitelevisiva in grado di denunciare il proprio stesso funzionamento lottizzato

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 03.06.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno i tempi attuali saranno ricordati per la numerosa presenza degli ondivaghi.
Esempio :Chicco Testa
Anche il nome è ondivago,o è chicco o è testa.
Gente per tutti i partiti,per tutte le situazioni,per ogni tempo.
Cancelliamoli dai nostri pensieri.

lorenzosca 03.06.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo, l'ho guardata anch'io la trasmissione, veramente tristi certi passaggi, mi spiace dirlo, con quel Celentano bolso e inutile, e quel pirla del PDL che è riuscito a dire che anche il Vajont è stato un imprevisto - ma non li fanno un po' studiare questi giovani "politici"? - mentre alla fine, con la Santanché che diceva "se accade un incidente in Francia ci andiamo di mezzo anche noi", nessuno è riuscito a dirgli che le centrali nucleari francesi stanno tutte a più di cento km dai nostri confini, e di cosa cazzo stavano parlando, del resto... Giuro, il più informato era Testa. Nessuno che abbia avuto la forza di spiegare come il nucleare, oltre che EVIDENTEMENTE pericoloso, non è neanche un'opzione economicamente praticabile: finalmente una energia prodotta interamente da noi. Infatti in Italia si estrae l'uranio... o no? E poi, lo ripeto, la PERLA dello squallido pidiellino che parlava del Vajont senza sapere neanche, ci scommetto, dove si trova... Santoro, più spessore la prossima volta...

Claudio Genoria, Belluno Commentatore certificato 03.06.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono un estimatore di Annozero, ma credo che Santoro, se vuole continuare ad essere credibile, deve scegliere meglio chi invitare in trasmissione. Ieri francamente, visto il livello di buona parte degli ospiti intervenuti, si è fatta mala informazione. Meglio spegnere il video e leggere un buon libro.

Carmelo Scicolone 03.06.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera per restare in tema con la trasmissione l'informazione è stata ZERO. Sono allibito dalle affermazioni dei pro nuclearisti senza nessuna competenza scientifica. Dov'erano le persone competenti? Di che cosa hanno parlato? Hanno sparlato dei dementi dicendo cazzate su argomenti di interesse planetario. Che vergogna!!
Questo è un paese che merita la fame che è alle porte!!
Siamo riusciti a distruggere un pianeta nella consapevolezza di farlo.
A.

Antonio M., Teramo Commentatore certificato 03.06.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
BEPPE HA SEMPLICEMENTE RAGIONE,ORAMAI SONO SOLTANTO MEDIUM DI SPETTRI E DI (TRA)PASSATI DEI PARTITI
ALVISE
P.S: I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 03.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Stavo guardando adesso Annozero in streaming...devo dire che di caz.ate ce ne sono una marea...mi ha colpito molto quel ragazzo toscano portavoce dei Giovani PDl che secondo me li ha battuti tutti: quando parlava del Vajont senza dire tutto il marciume che cìè dietro questa tragedia, e poi come le pale eoliche e i pannelli rovinano il paesaggio...Invece la centrale nucleare è un toccasana per io panorami tanto che le case intorno acquisirebbero il 10/20 % in più di valore....

Donato G., Como Commentatore certificato 03.06.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento

anche io ieri sera ho visto la trasmissione e sinceramente non sono proprio in accordo con tutti i vostri commenti.
sono anche io perplesso nel sentire che a cernobil si potrebbe vivere tranquillamente ( come mai lui non ci va?? sicuramente potrebbe comprare tutto il terreno a costo irrisorio ahahaha)ma certe valutazione dovrebbero farci pensare.
l'energia nucleare e'economica ma pericolosa ma sicuramente l'energia prodotta da altre forme di carburante (carbone, gas etc........) ha mietuto piu' vittime ma nessuno lo dice mai.........quindi qual'e' la piu' pericolosa??
le rinnovabili sinceramente stanno distruggendo i nostri paesaggi quindi voi le definireste energie naturaliste??
sinceramente io non so cosa votare perche' se noi votiamo si......ci eliminiamo definitivamnte dal fatto di utilizzare energia nucleare.
cio' significa che se un domani, non molto lontano visto che c'e' gia' chi lo sta testando, avremmo la possibilita' di utilizzare la fusione a freddo, che comporta zero rischi, per il referendum fatto saremo tagliati fuori.........
siceramente sono confuso.........

FRANCESCO 03.06.11 18:31| 
 |
Rispondi al commento

NOn si può più laasciar parlare i politici italiani trattandoli come esperti addirittura in sotituzione di veri epserti scenziati etc. Santoro per favore se proprio non ne puoi fare a meno di invitare facce di c... come Santanchè o quest'altro saccente di Chicco Testa il cuinome è tutto un programma, se proprio non ne puoi fare a meno allora cominceremo noi cittadini italiani a fare a meno anche di te.

marco ialeggio 03.06.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei esagerare ma ho il dubbio che sia già un pò di tempo che Santoro approfitti della disinformazione per tirare su un pò di ascolti!
Ieri sera doveva essere la puntata giusta per tirare fuori quelli con le p***e che spiegassero con parole comprensibili a tutti quali sono i rischi o i punti a favoresul nucleare e non politici o gente buttata li a caso!
Dovevano essere invitati geologi, chimici, fisici ed esperti del settore a favore e contro!
Ognuno è e deve essere libero di scegliere a seconda delle proprie idee e opinioni!
Stessa cosa vale per gli altri punti del referendum secondo me troppo poco esplicati e messi in luce!
Ricordiamoci che si vota per la privatizzazione dell'acqua e per il legittimo impedimento!
Non c'entra niente il futuro del governo o la parte politica ma ci riguarda personalmente per noi e per i nostri figli!!!
Quindi invito tutti a informarsi e a scegliere con la propria testa!
In conclusione vorrei sapere il parere di tutti quelli che in settimana si sono precipitati a commentare l'articolo "Pisapippa" visto che sembra ci sia una fuga dal blog!
Grazie e scusate se mi sono dilungato ma vorrei una vostra opinione!

Mattia C. Commentatore certificato 03.06.11 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Come dice spesso Grillo: "le parole perdono di significato e Loro ci rubano il significato con le parole"; talvolta il significato è invece di fronte ai nostri occhi e non lo percepiamo: MEDIA è il plurale di MEDIUM... che significa messaggero, interlocutore...
Quindi, "I media sono i _media_ dei politici".

Gianni D'Elia 03.06.11 18:21| 
 |
Rispondi al commento

......che dovrebbero smetterla di far parlare personaggi squallidi ed inutili!.......

si viva la censura , v iva i fasciokomunbisti,

questa si ke è libertà

UltracastaFankazzista Rossa Commentatore certificato 03.06.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente d'accordo!!!! ma non mi sono meravigliato dell'intervista passata di beppe sul nucleare, ma di Santoro che si ostina ad affrontare temi così delicati con una mandria di ciarlatani!!
tutto il mio rispetto per Santoro ma delle volte lo trovo troppo arroccato nell'espressione della politica, mentre su temi come nucleare acqua e anche petrolio mi aspetto l'opinione di professionisti.
La televisione ha un bisogno di cambiamento molto forte!
lunga vita ai blog d'informazione!

Massimo Cerroni 03.06.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Chicco Testa spara cazzate nucleari per favorire il suo commercio nel solare?

manuela bellandi Commentatore certificato 03.06.11 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Quantooooooo ci Vorrebbeeeeeee.......un WILLIAM WALLACE,un BRAVEHEART,per sto paese de M.!!!!CHICCO TESTA e ing.FRANCO BATTAGLIA (per gli amici ER-MORTE)andate a vivere a CERNOBYL o FUKUSHIMA COGLIONIIIIII.......,siete un'INSULTO alla razza umana e all'intelligenza!!!!!VERGOGNA.......SVEGLIAAAAAA......!!!!Santoro basta far parlare i MORTI-DEMONI;Travaglio ma vedi lo PSICONANO dappertutto;ma che è,na fobia la tua?Con il fior-fiore di VERI-SERI studiosi e ricercatori che abbiamo,e che noi Pecoroni facciamo scappare all'estero,per mancanza di fondi ed altro;noi dobbiamo tenere dei MINCHIONI ASSASSINI a rappresentarci??VERGOGNAAAAA....!!!!LIBERTàààààààà

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.06.11 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Basta anche con ANNOZERO (non solo con BALLARO') Santoro è come gli altri!!

giovanni CA 03.06.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Bravo!!

Anche io sono rimasta molto delusa dal bassissimo profilo del dibattito sul nucleare di ieri sera da Santoro.....se questi sono gli esperti migliori che abbiamo in Italia mi son detta.....siamo messi male!!! Ma possibile che a decidere (e spiegare) il nucleare e le politiche energetiche italiane si debba chiamare un laureato in filosofia e un cantante??? Ma l'italiano medio su cosa dovrebbe basare la sua decisione? non ci sono altri esperti????
Se dovessi decidere se votare Si o No dopo aver guardato la trasmissione, se non mi informassi per altre vie...se grazie ai miei studi non ne capissi un pò il 12 e 13 giugno me ne andrei al mare!!!

Beatrice Rossi 03.06.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera li ho visti anch'io gli "esperti" da Santoro. Non avevano argomenti, idee confuse e soluzioni logicamente accettabili zero.
Poichè non si và in giro a far la figura dello stupido gratis, mi chiedevo a quanto ammontava il loro cachet e chi era il mammalucco che glielo dava.

giorgio peruffo Commentatore certificato 03.06.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai l'informazione la trovi solo in rete. In tv c'è la Sette che sta crescendo giustamente. Santoro ha rotto il cazzo. Se non ama i lacci della rai, ente pubblico parassitario, andasse dai privati come sky o la Sette appunto. O anche lui fa tanto il sinistroide ma poi guarda sempre al suo procuratore ?

Giovanni F. Commentatore certificato 03.06.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Luca ma non condivido la tua analisi,
bene fà Santoro a portare in trasmissione peronaggi che come ieri sera sono dalla parte del no e che con le loro teorie pazzesche (vedi i 400 bambini malati ma che culo ne sono morti solo 15)
farebbro cambiare idea anche al nuclearista più convinto e che dire dello scenziato che afferma
"a Cernobil ci si potrebbe fare una vacanza di benessere" bhe che ne passno da qui al referendum
un migliaio di pro nucleare cosi
Vinceremmo in carrozza!!!!

Luca Iaiani 03.06.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte a puntate come quella di ieri sera viene facile pensare che Santoro scelga appositamente di dare spazio a personaggi disinformati, irritanti, al limite del demenziale. Probabilmente ieri sperava di suscitare nello spettatore abbastanza rabbia da spingerlo a votare ai referendum.
Forse però si potrebbe ottenere lo stesso risultato invitano solo gente competente e civile?

PS: anche Celentano è apparso spesso sopra le righe. Gli argomenti dei nuclearisti non possono essere smontati solo con messaggi profetici e catastrofisti.

Obi Kenobi Commentatore certificato 03.06.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente Santoro lo stimo, però anche lui fa parte del circo mediatico è un dente pazzarello e sovversivo del sistema, è pagato per fare cose che acchiappano il pubblico che pensa.

roberto m. Commentatore certificato 03.06.11 16:50| 
 |
Rispondi al commento

per chi abita a Venezia, Mestre e dintorni:
SABATO 4 GIUGNO DALLE ORE 10 ALLE ORE 13 PRESIDIO DI PROTESTA DAVANTI ALLA SEDE RAI DI CAMPO S. GEREMIA A VENEZIA CONTRO IL PROGETTO TESSERA CITY, OVVERO DI CEMENTIFICAZIONE DELL'AREA DI TESSERA E CONTRO LA SUBLAGUNARE.
Chi è contrario al progetto o chi vuole saperne di più è invitato a partecipare!

laura l. 03.06.11 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ,come al solito, vado a vedere l'anteprima di Annozero per vedere il tema della puntata e gli ospiti.E vedo che fra i partecipanti vi erano Battaglia e Chicco Testa. Mi sono rifiutato di seguire la puntata. Stesso discorso quando c'è il politico di turno a raccontar balle. Il guaio,per Santoro, è che oramai tutte le puntate seguono questo andazzo. Informazione e cialtroni disinformanti nello stesso calderone. Forse Santoro è obbligato a seguire questo format (altrimenti chiudono Annozero)ma la qualità dell'approfondimento decade.

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Il curriculum di Chicco (ma che nome è?) Testa è degno dei migliori surfer!! Ho visto anch'io la puntata di Annozero, e come Marino mi sono chiesto cosa ci fa un laureato in filosofia a capo dell'agenzia per il nucleare? Ma quello che mi ha impressionato di più è il fantomatico prof.Battaglia, sentirlo parlare suscita nausea e allo stesso tempo compassione, vedendolo con il suo meraviglioso giochino al posto dell'orologio che misura la radioattività degli ambienti dove si trova. Ma ve lo immaginate a letto con la moglie? Patetico! Si è detto dei prof. di sinistra che inculcano chissà quali diavolerie agli studenti, e lui? Cosa mai può insegnare ai suoi studenti? E ancora di più, immezzo a questi due genealoidi, c'è lei madame Plastique!! Ma voi capite cosa dice quando parla, se quello che dice c'entra nelle questioni che si affrontano o è un mio personale limite??

antonio benevento 03.06.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

per chi abita a Venezia, Mestre e dintorni:
SABATO 4 GIUGNO PRESIDIO DI PROTESTA DAVANTI ALLA SEDE RAI DI CAMPO S. GEREMIA A VENEZIA CONTRO IL PROGETTO TESSERA CITY, OVVERO DI CEMENTIFICAZIONE DELL'AREA DI TESSERA E CONTRO LA SUBLAGUNARE.
Chi è contrario al progetto o chi vuole saperne di più è invitato a partecipare!

laura l. 03.06.11 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutto torna ragazzi!! Svegliamoci noi tutti cittadini informati e mandiamo a casa questa gentaglia ne abbiamo le scatole piene!!!
Beppe non mollare e continua a postare questi video così che le persone possano finalmente rendersi conto in che mani siamo!!!!

Rosario Pace, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo! È il gioco del: "scegli il colore che vuoi, rosso o nero?" come se altri colori non esistessero. Li dentro, in quella scatola luminescente, non passano informazioni. Passano sugestioni.

Luca Pino 03.06.11 16:43| 
 |
Rispondi al commento

ERA ORA sono 8 anni che il telecomando è defunto
to ma di Travaglio nessun parla ho chiesto in un post su TWITTER come mai Daniele Luttanzi non ha piùù messo piede in televisione dopo averlo ospitato mentre Travaglio è diventato prima donna?

Meryluise Astrologa 03.06.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto!!

Incominciamo a ragionare..

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 03.06.11 16:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori