Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il cesto delle mele


Luigi_Bisignani.jpg
Nel giro di pochi giorni è stato arrestato Giovanni Maria Jacobazzi, capo della Polizia municipale di Parma per corruzione e peculato, a Napoli è indagato Vittorio Pisani, capo della Squadra Mobile per favoreggiamento, sempre a Napoli è indagato il generale Michele Adinolfi, numero due della Guardia di Finanza, per violazione del segreto istruttorio e favoreggiamento, per il magistrato e ora deputato Alfonso Papa è stato richiesto l'arresto. Se chi deve garantire la sicurezza dello Stato è messo sotto accusa, i cittadini in chi devono avere fiducia? Nel lattaio sotto casa o nel cugino di primo grado? Il tessuto sociale si sta sfaldando e chi lo ignora con le solite dichiarazioni di stima a questo o a quel corpo dello Stato senza mai entrare nel merito ingenera altra sfiducia nei cittadini. Se lasci una sola mela marcia in un cesto lo troverai presto pieno di vermi.

30 Giu 2011, 17:57 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Qui bisogna trovare un punto d'equilibrio...e cioè che chi è indagato,ha diritto di proclamare la sua innocenza e difendersi.
Pensiamo piuttosto al fatto che abbiamo un sistema "giudiziario" troppo lento e faragginoso..e comunque io sono dell'opinione che la "difesa" debba avere le stesse possibilità dell'accusa e chi giudica deve essere terzo.
Parità tra accusa e difesa deve essere garantità, anche dal punto di vista economico.

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.07.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Conosco il Dott Vittorio Pisani, in 7 anni ha arrestato piu' gente lui che tutte le squadre mobili precedenti sotto altra gestione, dava "fastidio" a qualcuno e l' hanno trasferito a roma(attenzione trasferito non arrestato), c'era la folla dentro e fuori dalla questura ad inneggiarlo, 400 poliziotti che sanno che ha sempre agito nel bene, hanno chiesto il trasferimento a Roma per seguirlo, non bevetevi tutte le palle dei giornali, i giornalisti spesso sono mercanti di caos

Giorgio Rossi 01.07.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

angelamckeever1 angyemc@email.it,caro beppe,chiedi di chi possiamo fidarci,in questo paese di fetenti? solo di noi stessi.purtroppo.

angela mc keever, roma Commentatore certificato 01.07.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Buon segno!
Quando vengono indagati questi personaggi considerati intoccabili, è un buon segno.
Spero che ne becchino ancora tanti,
e spero che vadano tutti in galera.
Nessuna pietà contro questi vampiri, dall'inestinguibile avidità.

l., ancona Commentatore certificato 01.07.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento

COSTITUZIONE DELL'ITALIA POSTFASCISTA, AVAMPOSTO-CAPOSALDO DELLA CIVILTA' DEL TERZO MILLENNIO.
L'Italia è un regime catto-pluto-gerontocratico fondato sulla corruzione, sul latrocinio e sul lavoro altrui.
La sovrantià appartiene alle corporazioni che la esercitano nelle forme e nei riti delle loro costituzioni delinquenziali.
Tutti i cittadini non garantiti hanno identico trattamento dinanzi alla legge della Croce.
Le logge massoniche sono vietate ma i loro esponenti possono esercitare il potere a ogni livello.
I figli degli appartenenti alle corporazioni di potere hanno il dovere di perpetuarlo secondo i canoni ereditari.
L'immigrazione è consentita solo a coloro che si adeguano alla presente Costituzione.
L'Italia ripudia la guerra ma non chi la fa.
Le forze dell'ordine hanno l'obbligo di mantenere l'ordine costituito.
Amen.

Alberto Gramaccini 01.07.11 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Altre mele marce sono padre e figlia.

Le indagini sul delitto di Angelo Vassallo si intrecciano ora con quelle che hanno portato all’arresto a Roma per duplice omicidio di Ausonia Pisani (vigilessa), la figlia del generale dell’Arma dei Carabinieri originario di Pollica.

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 01.07.11 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Così le cimici in auto svelano la soffiata (del capo della polizia di Napoli Vittorio Pisani) all'amico imprenditore

http://www.ilmattino.it/articolo_app.php?id=39631&sez=NAPOLI&npl=&desc_sez=

vergognoso!


Personalmente le prime mele marce di cui mi disferei volentieri sono certi magistrati. Comunque ricordate che le accuse dei pm sono per l'appunto accuse, non sentenze. E ricordiamoci anche che oltre il 80% delle persone accusate durante mani pulite sono poi risultate innocenti, dopo essere state distrutte mediaticamente però.

sarah g., olgiate olona Commentatore certificato 01.07.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia dell'ultima ora uomo arrestato dalla polizia, morto ammazzato dalle botte degli agenti.
Soldatessa stuprata dai superiori per anni.
Secondo i dati del telefono rosa, gli stupri perpetrati dalle "forze dell'ordine" sono intorno al 5% del totale, ma è facile immaginare (nel caso sembrasse una percentuale bassa) che i casi sarebbero molti di più. Difficile per una donna, specie se straniera, trovare il coraggio di denunciare una divisa.

Lupa Beatrice 01.07.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

L'europa e' una medaglia, ed ha ovviamente due facce.
La prima e' quella bella per tutti i motivi che ho letto, stabilita', inflazione bassa, ecc., ma c'e' anche quella cattiva rappresentata dal fatto che chi gestisce l'Europa non e' la gente, sono i potenti: banchieri e lobbies affaristiche. Il risultato e' che la gente e' in crisi, chi e' povero e' sempre piu' povero, la classe media e' sparita ed e' diventata classe povera e chi era gia' ricco lo e' diventatto ancora di piu'.
Perche' la BCE alza i tassi quando invece avrebbe dovuo gia' da anni portarli a zero? Se il cambio euro dollaro fosse la meta' di quello che e' adesso avremmo molte industrie ancora aperte e molti posti di lavoro in piu'. E non e' vero che pagheremmo di piu' le importazioni, perche' il dollaro sarebbe obbligato a fare altrettanto (svalutarsi) e alla fine succederebbe solo che saremmo pienamente concorrenziali con la Cina, togliendo alla radice le motivazioni della delocalizzazione che ci sta uccidendo.
Se questo non avviene e' perche' gli interessi da difendere alla BCE sono ben altri...

Nicola da Mantova Commentatore certificato 01.07.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

A breve molti di loro scopriranno di essere solo degli statali e perderanno il posto di lavoro: lo stato sta fallendo.

Allora prenderanno dal cesto le mele più marce di tutte e le pagheranno il doppio per sparare sulla gente, proprio come ha fatto l'amico dell'Italia, Gheddafi

fabrizio castellana Commentatore certificato 01.07.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Il capo della polizia di Napoli viene scoperto essere in combutta con la camorra... in uno Stato normale lo si sbatterebbe in galera e si butterebbe via la chiave... ma da noi nooooooo... da noi il capo della polizia esprime tutta la sua ammirazione e lo si sposta a Roma a capo dell'"anti-crimine"... cosi' adesso potra' fare un po' di affari anche con la banda della magliana... povera Italia ...

Nicola da Mantova Commentatore certificato 01.07.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione il sig. renzo , e' solo grazie all'europa che quei delinquenti che ci governano hanno un limite. infatti continuano a prepararci mediante lavaggio del cervello (per i legaioli non c'e' niente da lavare) che prima o poi dovremo uscire dall'europa cosi' non avranno piu' controlli. gia' adesso applicano le norme europee quando torna comodo e se ne fregano quando vanno contro di loro , infatti siamo la nazione europea con il maggior numero di infrazioni. pero' qualche laccio l'europa lo mette per fortuna , per i nostalgici della lira ricordo che a ogni stronzata la lira crollava , eravamo arrivati a 2000 lire per dollaro e adesso saremmo almeno a 4000 , l'inflazione galoppava al 20% e solo un paio d'anni di governo decente ci ha messo in riga. Io ho sempre viaggiato per lavoro e mi ricordo che la nostra lira non veniva accettata neanche in marocco e gia' solo in svizzera la cambiavano al tasso che conveniva a loro. Certo che per un lagaiolo della val brembana pensare piu' in grande che la sua cascina comporta uno sforzo insopportabile , figurarsi pensare a livello mondiale. a certa gente la cultura rimbalza come una palla da tennis , basta vederli in faccia , non ce ne e' uno che abbia uno sguardo intelligente. angelo

angelo mora 01.07.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo scoperto l'acqua calda?Da dove si vuole che venga la corruzione?Dal lattaio sottocasa come dite voi?Ma dalle alte caiche dello stato,logicamente.Solo chi detiene il potere ha facolta di corruzione effettiva e probabilità di essere corrotto.Volete che corrompano me,semplice cittadino?A che scopo?Cosa potrei dare in cambio,la mia miseria?Quindi non stupiamoci e non indigniamoci per la "logicità" degli eventi.Dobbiamo solo combatterli con tutte le nostre forze.Dove c'è potere scorrono fiumi di denaro,e dove c'è tanto denaro,c'è tanta corruzione!

sanna alessandro 01.07.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Per il Sig. Emilio Tucci di Verona.
La risposta immediata è che senza l'UE il tasso di inflazione sarebbe a 2 cifre; che le deliberazioni comunitarie sarebbero nel cassetto e che nessuno si preoccuperebbe di giustizia, territorio,ambiente e conflitto d'interessi.
Queste risposte sono nascoste nei libri come per es.
La Casta - di Stella e Rizzo
Vaticano SpA - di Luigi Nuzzi
Toghe Rotte - di Bruno Tinti
Sulla nostra pelle - di Noam Chomsky
Capire il Potere - di Noam Chomsky
etc. etc.
Ma, forse lei la risposta preferirebbe forse trovarla leggendo CHI, GENTE, PANORAMA e La PADANIA ?
Spiacente, ma è Lei ad aver provocato.

renzo m., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

UN GOVERNO MARCISCENTE, INCAPACE ,CORROTTO,DIVISO NEL SUO INTERNO DA FAIDE POLITICHE,INSOMMA UN GOVERNO CHE NON GOVERNA E QUANDO LO HA FATTO E' STATO SOLO PER FARE GLI INTERESSI DI BERLUSCONI E DELLA LEGA.TREMONTI HA VARATO UNA MANOVRA CHE NON RISOLVE I PROBLEMI DEGLI ITALIANI E TRASFERISCE AI PROSSIMI GOVERNANTI TUTTO IL PESO DI REPERIRE OLTRE 40 MILIARDI DI EURO PR SANARE I DANNI DA LUI FATTI NEI CONTI PUBBLICI.ORMAI L'ITALIA E' UNA NAZIONE CHE SI AVVIA AL FALLIMENTO COME LA GRECIA , GLI ITALIANI DOVRANNO SPUTARE LACRIME E SANGUE AFFINCHE' LA NAZIONE NON CADA NEL VORTICE CHE LA TRASCINA NELL'IMO FONDO DI UN PAESE DEL QUARTO MONDO.SPARITA LA RIFORMA FISCALE, NESSUN TAGLIO ALLA CASTA, SOLO AUMENTI INDISCRIMINATI E TAGLI CHE COLPIRANNO GLI ITALIANI ORMAI ESAUSTI.BERLUSCONI OSTAGGIO DELLA LEGA CHE MINACCIA CONTINUAMENTE DI FAR CADERE IL GOVERNO.DALL'OPPOSIZIONE SOLO FLEBILI LAMENTI MA NESSUNA AZIONE FORTE E RISOLUTIVA DEI PROBLEMI DEL PAESE.TUTTA LA SOCIETA' CIVILE ITALIANA E' IN RIVOLTA MA NESSUNO SEMBRA ACCORGERSENE.NON PASSA GIORNO CHE IMPORTANTI PERSONAGGI DELLE ISTITUZIONI NON VENGANO INCRIMINATI PER GRAVI REATI.L'UNICA PREOCCUPAZIONE DI BERLUSCONI E DEI SUOI DEGNI COMPARI E FERMARE LE INTECETTAZIONI IN MODO CHE PIU' NULLA SI VENGA A SAPERE DELLE TRAME OSCURE.NESSUN FUNZIONARIO,PARLAMENTARE,MILITARE,INDUSTRIALE,ETC. DI RILIEVO ACCUSATO O GIA' CONDANNATO DALLA MAGISTRATURA PER GRAVI REATI E' STATO RIMOSSO O FINITO NELLE PATRIE GALERE.IMPUNITA' TOTALE PER I POTENTI ANCHE SE PEDOFILI,STUPRATORI,MAFIOSI,CORROTTI E VIA DICENDO.QUESTA E' L'ITALIA DI OGGI CHE NOI GENITORI CONSEGNIAMO AI NOSTRI FIGLI. UMBERTO

umberto caroli 01.07.11 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei fare una domanda..a chi sa rispondere..

ma cosa succede se il popolo italiano non vuole piu stare nell unione europea???(unione solo di banche e multinazionali per stritolare la gente...)

emilio tucci, verona Commentatore certificato 01.07.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

..accordi tra B e Sark, per salvarsi reciprocamente?

Quanto lavoro per gli italiani se quei soldi fossero spesi diversamente e sensatamente?

.. e la UE tace,,,, Evviva la disoccupazione e lo spreco||||||||||||||

alma gemme 01.07.11 05:21| 
 |
Rispondi al commento

ma.. l'avete capito solo adesso? siete ritardati? Dall'ultimo pezzo di merda di vigile al numero uno di un corpo dello STato sono tutti marci. Il loro lavoro è di incularvi nel modo più feroce possibile, e contemporaneamente hanno il compito di difendere i potenti o perlomeno i ricchi.. no, no, non accetto il finale di questo minipost, mele marce sul cesto di frutta? IL CESTO E' MARCIO! vi siete mai chiesti perchè una persona intelligente, acculturata, piena di idee, non viene neanche presa alla polizia o dai carabinieri? neanche può fare il concorso, che è destinato a idioti, violenti, capre sottomesse, sadici, criminali che hanno trovato il modo di usare violenza ED ESSERE ANCHE PAGATI!! Ma di cosa stiamo parlando? Senza i fucili non si ottiene niente. la storia insegna così.. quando avrete smesso di masturbarvi con le manifestazioni chiamatemi..

toneghin francesco 01.07.11 00:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

se i servizi segreti invece che venire usati per fare dossier alla pio pompa o depistare (o addirittura organizzare) stragi li usassero contro le mafie, in poco tempo ce ne libereremmo. ne sapranno senz'altro nome, cognome, indirizzo, ruolo e pericolosita' di ogni affiliato.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.07.11 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

del resto se le cose vanno cosi' e' per il fatto che ci sono delle mele marce.
possibile ad es che a napoli la camorra spadroneggia da sempre e nessuno dice niente? e il bello che e' il segreto di pulcinella, lo sanno tutti. se si va in svezia lo sanno anche li'.
lo stato se vuole, mafia, camorra, 'ndrangheta, stidda, sacra corona unita li elimina in un mese, non sono mica una iattura divina, degli esseri superiori, sono dei balordi molto cattivi senza neanche la terza elementare. non succede proprio perche' ci sono le mele marce a tutti i livelli, gli parano il culo i livelli alti delle istituzioni, i cosiddetti colletti bianchi. altrimenti non si capisce come questi possano governare intere regioni.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.07.11 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Non e' una novita'... .. basta spostarli in un'altra citta' e tutto passa.

Nella mia piccola citta', centro Italia, negli anni '80 e '90 c'era una grande spacciatrice di droga.
Tutti la conoscevano, finanzieri e poliziotti erano anchessi frequentatori della casa.
Non e' mai stata arrestata.

Viva il Bel Paese.

Adriano, disoccupato 01.07.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fmultimedia.lastampa.it%2Fmultimedia%2Ftorino%2Flstp%2F61179%2F&h=b4dc7

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 30.06.11 22:13| 
 |
Rispondi al commento

W I 150 ANNI DELL'UNITÀ D'ITALIA.

la corruzione è ubiquitaria nel paese che almeno su questo punto dimostra di essere davvero uno...

Gabriele Alfano Commentatore certificato 30.06.11 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Che coincidenza... avran preso tre piccoli poveri cristi...

be, le mele 'marcie' ci son dappertutto.
Quando andavate a scuola, in classe, non c'eran forse un bullo o due?
In qualche posto di lavoro, vi è mai capitato di trovar il più fancazzista far bella faccia di fronte al capo e poi, alle spalle, piantar il lavoro sulle spalle d'altri?
E dei matrimoni, che dire? Qualcuno di voi l'ha mai preso in culo da una donna?

Che vuol dire, che i matrimoni son farsa?

Signori, i più scontenti si corrompono....
Io non dovrei suggerirlo, visto quel che scrivevo su questo blog un paio di settimane fa, ma più soldi alle forze dell'ordine servirebbero pur a qualcosa, invece che nelle mani di qualche chiacchierone...
L'emancipazione è libertà, libertà è Legge sana...
Se un leader non pensa a far qualcosa per render meno scontente le forze dell'ordine è perchè così le può schiavizzare.
Sbaglio?

.


Stefano 30.06.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Per gli Italiani, l'efficienza della Giustizia è l'ULTIMO delle priorità.....
Bah. Evasione fiscale, corruzione, inquinamento, distruzione e dispersione del nostro patrimonio artistico, ambientale ed agricolo.
Lavoro nero, senza contributi e senza rigorosa applicazione delle norme sulla sicurezza.
Ogni cittadino deve sottomettersi al burocrate di turno, all'agente di turno, al posteggiatore abusivo di turno.
Il sogno indotto è deturpare un paesaggio unico per attraversarlo dentro una JEEP Kerochee o distruggerlo con una bellissima , recintata, impenetrabile villetta esclusiva.
Percorriamo le strade costiere e per Km e Km riusciamo solo a vedere mura di recinzione.
Ci scandalizziamo se qualcuno osa rimuovere le mele marce inserite nelle istituzioni?
Mah. Che brillanti cittadini! Che cittadini consapevoli!
Difendono i feudi ospedalieri, le baronie universitarie, il misero potere dell'ultimo travet ministeriale che deve esaminare la tua pratica per una licenza, un cambio di destinazione d'uso, l'iscrizione ad un concorso, ad una università, ad una lista d'attesa per un esame medico.
Ecco perchè il Dott. CRUCIANI, l'ineffabile conduttore de "La Zanzara" su Radio 24, può permettersi di dire "Agli italiani la riforma delle istituzioni non interessa, perchè loro sanno che le istituzioni in Italia funzionano".
Il Dott. Cruciani è un giornalista di successo.
Noi manteniamo 8 polizie (P.S. - Carabinieri - GdF - P. Pen.ria _- Cap.di Porto - Pol. Prov.le - Pol. Municipale - CFS -).
Chi protegge la mia auto dal posteggiatore abusivo? Chi vigila sui fioristi che invadono i marciapiedi e le sedi stradali? Chi sul comparaggio trail mio medico e le case farmaceutiche? Chi sul mio diritto ad alimentarmi senza diossina?
La magistratura, che per gli italiani, è l'ULTIMA delle preoccupazioni.
Già cosa vuoi che sia lìevasione fiscale, la corruzione, l'inquinamento, l'insicurezza sociale, la precarietà, la prepotenza dell'auto blu di turno, con dentro cardinale, politico etc

renzo m., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.06.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

A QUANDO IL PIACERE DELL'ONESTA'? E' UN VERO PIACERE. PROVARLO PER CREDERE !

gigliola 30.06.11 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Se riconosciuti responsabili, questa gente deve pagare una pena tre volte maggiore di quella che pagherebbe il comune cittadino per lo stesso reato.
Primo perchè ha immesso per sempre nella testa del cittadino la sfiducia totale nelle istituzioni.
Secondo perchè ha lucrato stipendi da nababbo delinquendo a danno dei cittadini.
Terzo perchè non tutelando lo Stato, anzi tradendolo alle spalle, si dovrebbe essere eliminati per sempre dal sistema, da ogni forma di convivenza civile, si dovrebbe andare in esilio fuori dall'Italia, per sempre.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.06.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Sto cercando di capire quante persone oneste ci sono in Italia e nel mondo.Forse ormai sono in minoranza.
Penso che sta diventando una lotta per la sopravvivenza.
Forse l'unico modo per sopravvivere è essere più cattivi di loro?

Giuseppe Passalacqua 30.06.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto... dobbiamo combattere la massoneria..sono loro il vero potere...

franco f. Commentatore certificato 30.06.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, meglio specificare. Pisani ha favorito LA CAMORRA!
Lo stesso Pisani che ha effettuato arresti AD OROLOGERIA, ogni qualvolta il nano era in difficoltà ha fatto un regalino mostrando in pompa magna qualche arresto eccellente.

"..Pisani avrebbe rivelato all’imprenditore Marco Iorio - al momento ricercato dagli agenti e forse negli Stati Uniti - notizie riservate sull’inchiesta in corso, consentendogli così di sottrarre beni al sequestro e di depistare le indagini.."

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/30/camorra-indagato-capo-della-mobile-di-napoli-sequestrata-la-societa-di-fabio-cannavaro/132737/

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 30.06.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

In questo cesto di mele non ce ne sono più - sono rimasti solo i vermi !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 30.06.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

quali mezzi civili utilizzare per mandare tutti a casa? Beppe se hai i legali non si può inventare altro? Io che ho firmato ai vday ci stò a firmare una lista di 50 iniziative, referendum, tutto quello che vuoi... ma facciamo

paola f 30.06.11 18:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori