Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pompiere della serva


PG_Battista.jpg

"E un altro vaffa... al pompiere della serva. "E sulla Rete Guzzanti "spodesta" Grillo
Contatti record per lo sketch sui referendum: "La sua ironia cattura più dell'aggressività". Il giornale delle bufale forse dimentica che quel video di Guzzanti è stato postato qui! PENNIVENDOLI, se non conoscete la rete,evitate di sparare cazzate come in tv, qui vi si sputtana in 2 nanosecondi. fack." Luther Blisset * (**movimento**)

16 Giu 2011, 11:52 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

TUTTE LE OCCASIONI SONO BUONE PER CERCARE DI SMINUIRE IL MOVIMENTO EH? INVECE DI INVENTARVI DELLE FALSE NOTIZIE ANDATE A LAVORARE MERDOSI!!
MA VI FACCIAMO COSI TANTA PAURA? SIETE PATETICI..AHAHA

david l., pietrasanta Commentatore certificato 18.06.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi morirà questo anticume ignorante e presuntuoso. Speriamo prima che poi.

Vittorio Cajò 17.06.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Articolo completamente pretestuoso commissionato da chi ha paura del mov 5*. E' evidente che se Beppe sparisse dalle scene per due anni e poi facesse un video messaggio, esso sarebbe il più clikkato della rete (italiana) per alcuni giorni. Ed è altresì vero che i poteri marci (che siedono nel CDA di RCS senza averla mai pagata) preferiscono uno che si limita a far ridere ad uno che vuole realmente cambiare le cose.
Inoltre caro Corrierone Guzzanti è stato promosso e spinto, anche su youtube, grazie ai danari investiti per la promozione da SKY ITALIA che detiene i diritti di sfruttamento economico dello show... A te Beppe i diritti te li paga qualcuno? Ti da la mancetta Murdoch? Non mi pare.... ed anzi ricordo bene che tu sei stato il primo dei comici radiati... ma eccoti qua. NON MOLLARE MAI!

Andrea Rizzoli 17.06.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

E questa pseudo notizia è stata mandata dal TG3 ieri (non ricordo se alle 14,30 o alle 19) USANDO ESATTAMENTE LO STESSO TITOLO E LE STESSE PAROLE!
e brava Bianca Berlinguer: cosa non si farebbe per sputtanare il pericoosissimo Grillo!

tony d'agruma 17.06.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Talmente assurdo l'intero articolo che si commenta ampiamente da solo ... forse il testo è stato in parte suggerito da Vendola

Silvia Alessandra 17.06.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Cioao Beppe
Mi chiamo Raffaele sono commerciante e ti scrivo dalla Sardegna. Non sò neppure io come iniziare e perchè ti stia scrivendo forse per avere un sostegno morale o forse per unimi al coro dell'indignazione.
Ci stanno rovinando, questi politici hanno invecchiato la nostra NAZIONE un Italia che non è più lo stivale del mondo ma una pantofola per giunta buccata e logorata.
Qui in Sardegna la situazione e forse più drammatica del resto della penisola. Oltre 1000 impresa hanno dovuto chiudere in circa un anno, non si riesce ad andare avanti o paghi le tasse o mangi. Non vogliamo esserebevasori, vogliamo pagare le tasse e aiutare a riemergere ma possibile che i sacrifici debbano farli solamente i cittadioni comuni e la classe politica sia esente da tutto questo.
Sono delle mummie viventi devono andare a casa tutti quanti.
Il 30 di qesto mese saremmo tutti davanti al palazzo della Regione a protestare in primis contro Equitalia.
Occorrono 50.000 firme per una proposta di legge.

Beppe ti saluto, fai sentire l'eco di noi cittadini.

Raffaele Mura 17.06.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non sono i pennivendoli ma le persone che sono di due tipi: quelle che non hanno paura della realtà e quelle a cui la realtà fa terrore. La comicità di Guzzanti è surreale quella di Grillo reale.
Secondo voi quale dei due comici può essere preferito dal Corriere?

M. Mazzini 17.06.11 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao "Luther Blisset", posso chiederti perchè usi il mio nome a sproposito? Io non sono certo il palotino di un VIP di qualsivoglia genere, non sono un fanatico petulante che usa parole come "PENNIVENDOLI", non sono un militante politico, non sono mai stato associato apertamente a un progetto politico o a un movimento, io sono altro, chi conosce la mia storia lo sa, il mio stile è diverso. Se tu fossi me, ovvero Luther Blisset, sapresti cosa rispondere se ti dicessi che il gatto in valigia ha le calze color seppia.

P.S. cosa intendi per "fack"? è "fuck" scritto da uno che pretende di usare il mio nome pur essendo un illetterato o è l'acronimo di Frequent Asked CKuestions?


A dire il vero io il video di guzzanti prima l'ho visto su la repubblica.

Questo vi dovevo.

pier dellamico 17.06.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che adesso, Luther, ti faccio... andare fuori dai gangheri (incazzare?).

Vatti a leggere questo link (in politica bisogna essere adulti invece che seguire e leccare il proprio pifferaio, bambino; vuol dire che sarai nominato vice-sotto-capo-garzonetto dal tuo guru per il tuo commento):

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2011/6/16/ACQUA-PUBBLICA-Cosa-cambia-dopo-il-voto-del-referendum-/186558/

Il Borgomastro di Hamelin

IL BORGOMASTRO 16.06.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piu ne parlano male del grillo ///meglio e

dante alighieri nei suoi dialoghi con i suoi amici diceva che ...VOLEVA CONOSCERE
UNA TAL PERSONA CHE A SUO DIRE doveva essere una grand uomo PERCHE TUTTI NE PARLAVANO MALE

GESU CRISTO FU CONDANNATO DAL SUO STESSO POPOLO E IL CLERO NONOSTANTE I MIRACOLI
GHANDI FU ASSASSINATO DA UN FANATICO INDU NONOSTANTE L INDIPENDENZA DEL INDIA
E TANTI ALTRI CASI ,,,,
SE GRILLO E UN IDIOTA E POPULISTA COME DICONO perche sprecare la voce se non fa paura


non si tirano i sassi contro gli alberi che non hanno fruti
(proverbio trentino)

stefano b., rovato Commentatore certificato 16.06.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che quello str.... di strquadanio non offendesse persone(otto e mezzo del 16 giugno) con laurea da 110 e lode master ed altri titoli che non avendo potuto usufruire dei calci in c...., che di sicuro hanno dato ad un ignorante come lui per farlo arrivare dove è arrivato, lavorano ancora come precari, come me e centinaia di altre persone. I dipendenti pubblici più fannulloni sono i politici che ci governano senza avere alcun merito, preparazione e cultura prendendo un saccaccio di soldi e non fanno nulla tranne che curare i propri interessi e che, come il sudetto, sono contrari, guarda a caso, a dimezzare stipendi e indennità dei parlamenteri.

maria vincentelli 16.06.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

che vuoi commentare su personaggi del genere...basta guardarlo nel muso per capire che personaggio e'!!!

Corrado A. Commentatore certificato 16.06.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

VI segnalo che RAI3 alle 19.30 ha ripreso la notizia, facendo un servizio che riporponeva le stesse cose del corriere della sera, senza in alcun modo fare riferimento al post sul sito di grillo

Pasquale torre 16.06.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I contributi pubblici e gli sgravi fiscali di cui beneficiano i grandi gruppi editoriali vanno aboliti.Game over alla cortina dell'informazione a tassametro......

IDIDIMARZO 16.06.11 18:41| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è che vogliono colpire LE IDEE* e (non potendole demolire NEL MERITO*) attaccano la persona (Grillo).

* Il moVimento5stelle VUOLE l'eliminazione dei contributi pubblici (nostri soldi) all’ editoria!

"..Il giornale lo voglio pagare in edicola, non con le tasse.
I direttori dei giornali non devono essere dipendenti dei nostri dipendenti (quelli che si chiamavano politici).
Basta con l’informazione assistita.
Chiunque è capace di fare l’editore con i soldi degli italiani.."B.G.

http://www.beppegrillo.it/2006/01/editoria_di_sta_1/index.html

Se si tratta di un POLITICO che denigra e mistifica, il discorso cambia poco..
"Referendum del MoVimento 5 Stelle per l'abolizione dei finanziamenti ai partiti"

http://www.beppegrillo.it/2011/05/referendum_del_movimento_5_stelle_per_labolizione_dei_finanziamenti_ai_partiti/index.html

Mentre loro si pappano la torta, vorrebbero costringerci ANCHE alle loro squallide falsificazioni, abbiano almeno la decenza di non rompere i coglioni!

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 16.06.11 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Le solite figure di cacca dei pennivendoli!!

Anna Montanile 16.06.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Andate sul seguente link e ditegliene 4 anche voi!

http://www.corriere.it/scrivi/bit.shtml

Questi bastardi divulgano informazioni false dicendo che Grillo incitò all'astensionismo, quando invece andò personalmente a Milano per sostenere il movimento 5 stelle.
Che merde che sono.

Lino Ziliotto 16.06.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

è evidente che Celentano no ha funzionato come ANTI-Grillo, perciò ci provano in modo fittizio a creare l'uno contro uno

Divide et impera in decadenza...^_^


Assolutamente d'accordo con Alessio M. di Parma, per favore qualcuno trovi la mail della signorina, per dirle educamente qualche cosina. M

Maggio B., Viserbella Commentatore certificato 16.06.11 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Sommergerli di email dove si decanta l'inettitudine della giornalista, no?

Alessio M., Parma Commentatore certificato 16.06.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Che giornali e TV usino menzogne o, come in questo caso, omissioni volute per sminuire Grillo è ormai il giochetto standard di pennivendoli e finti politici purtroppo. Quello che mi fa ancora più rabbia però è che ora cominciano pure ad usare questo sporco metodo direttamente col M5S e i suoi cittadini eletti, come tal ministro castelli che, nell'ultima puntata di annozero, in preda ad un finto vuoto di memoria spara, tra le tante, la balla atomica: "..a Milano il suo candidato ha fallito, ha fatto un flop clamoroso" "..lui è rimasto a casa come i suoi candidati". Il vuoto di memoria si diffonde, a quanto pare, in tutto lo studio e nessuno gli ricorda che il M5S, correndo da solo, autofinanziato e con pochi soldi ha preso 21.228 voti e che Mattia Calise viene eletto consigliere comunale a Milano.

http://www.youtube.com/watch?v=fObSFFYcCYE

Al 16.06.11 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' un povero disgraziato. Si deve vendere per un piatto di lenticche scrivendo delle dazzate se
no non saprebbe liberamente quel che scrivere.

Mario B. 16.06.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Trovo lo sketch divertente, ma non vedo perchè usarlo come arma per promuovere una specie di Belle Époque in cui Grillo non ha avuto alcun ruolo se non quello di un violento.
Questi arrivano alla fine e si prendono il merito del web, proprio come quelli che alla fine si sono presi il merito del referendum spacciando la lotta degli altri per la loro.
In fine Guzzanti è un artista che a me piace molto, sono certo che mai si sarebbe aspettato d'esser assoldato come termine di paragone.
Trovo di cattivo gusto usare le persone come i soldatini e altrettanto come rete quattro infila Berlusconi in ogni notizia per santificarlo, questi usano Grillo nello stesso modo per maledirlo.
Guzzanti e Grillo sono due persone diverse con due carriere differenti, punto. Se non ti piace uno guarda l'altro o viceversa o nessuno dei due o tutti e due. ma sta a te.

Paolo Ghion 16.06.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro pennivendolo c'è sempre un obiettivo in cima ai tuoi pensieri: come salvare il culo con il portafoglio dentro......

IDIDIMARZO 16.06.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

ma il corriere non era anti-rete?

http://www.corriere.it/editoriali/alberoni/09_febbraio_23/alberoni_05961c2c-0172-11de-91dc-00144f02aabc.shtml

ora ne decantano le virtù... tutti sul carro, c'è posto!

ma Alberoni deve ancora spiegare da quale sito i giovani scaricano la cocaina

Andrew F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Siete dei bravi ragazzi, ma alle volte mi sembrate più vittime di Berlusconi.

Stefano C. Commentatore certificato 16.06.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Al Corriere della Sera hanno litigato con la rete già diversi anni fa, precisamente quando, nel settembre 2008, tale Fabio Cutri traduceva il nome del browser Firefox con "panda rosso"! Roba da far accapponare la pelle... anche ai panda!!! ;)

Link all'articolo:
http://archiviostorico.corriere.it/2008/settembre/03/scelgo_gli_alternativi_Semplici_anche_co_9_080903083.shtml

Emanuele 16.06.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IL "POMPIERE DELLA SERVA" FA' ANCORA PIU' PIANGERE DA COME RIESCE A FARSI SPARARE I PIEDI SULLA RETE
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 16.06.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Oramai sul sito del corriere ogni giorno c'è un trafiletto che in un modo o nell' altro spala un po' di merda "a gratis" su Beppe.

Evidentemente comincia a dare fastidio.

Adriano 16.06.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo proprio il motivo per cui si dovrebbe contrapporre Guzzanti a Grillo.
Per me Corrado Guzzanti resta il comico più geniale dei nostri tempi, ha una comicità falsamente pacata che ha comunque pagato come gli altri comici difficili da inquadrare (Grillo, Luttazzi, ecc...)
Il fatto che il Corriere parli bene di Guzzanti è solo un modo di colpire Grillo, non hanno nemmeno abbastanza cultura e senso dell'umorismo per capire la comicità di entrambi. Direi che ce ne possiamo fregare altamente, sperando che 'sta gente (i giornalisti prezzolati) scompaiano presto

Luca 16.06.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ti attaccano, più hai ragione.

Gianluigi Sassu 16.06.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Organizziamo iniziative per smontare una volta per tutte questi pennivendoli da due soldi, con la rete possiamo farlo.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 16.06.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento

No ai contributi pubblici all'editoria, venite in Rete........

IDIDIMARZO 16.06.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Dalla rabbia e dalla fretta ho scritto male, perdonatemi..

"..Il giornale delle bufale forse dimentica CHE quel video di Guzzanti è stato postato qui!.."

sorry

:-)


Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono infine vinci...(Gandhi)

Nicola A 16.06.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Infatti a pag. 15 del Corriere di oggi, a firma di una certa Alessandra Arachi, vi è un attacco gratuito e del tutto fuori luogo a Beppe Grillo.
Un articolo che lecca il culo a Corrado Guzzanti qualificato come artista "ironico e mai aggressivo" e attacca Grillo a mezzo del direttore del quotidiano Europa, un certo Menichini il quale ha scritto "Grillo usa la rete in maniera violenta, aggressiva e apocalittica e per questo sta diventando sempre meno credibile".
Beppe, tu sei un grande artista comico, altro che Corrado Guzzanti che fa sbadigliare!

M. Mazzini 16.06.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non gli sputo perché lo improfumo, al terza volta che su un'articolo Travaglio sul Fatto, ribatteva all'idiota sopra incorniciato, lo pregai di rispiarmarcelo, molto meglio ignorare, una tale nullità, che blaterava ad un filosofo di fama internazionale con un piglio di superiorità, che se solo perdesse il lavoro al pompiere, o cercasse altrove in europa, non lo prenderebbero nemmeno per i necrologi, ma vaffanculo, cretino!
questi sono più pericolosi perchè si spacciano per "progressisti" ma c'hanno solo l'ano in progress..

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il testo della email che ho appena mandato al Corriere

Gentilissima Alessandra Arachi,

vorrei informarLa, in merito all'articolo
http://www.corriere.it/cronache/11_giugno_16/arachi_guzzanti_spodesta_grillo_e80fb840-97db-11e0-843c-2676a120f5f5.shtml

che la notizia da Lei riportata contiene gun errrore nel titolo:
Il giornalista Menichini: sconfitto lo stile apocalittico di Beppe. E sulla Rete Guzzanti «spodesta» Grillo Contatti record per lo sketch sui referendum: «La sua ironia cattura più dell’aggressività» ] Il giornalista Menichini: sconfitto lo stile apocalittico di Beppe.
E sulla Rete Guzzanti «spodesta» Grillo
Contatti record per lo sketch sui referendum: «La sua ironia cattura più dell'aggressività»

Nella fattispecia, ha omesso di Informare che il video di Guzzanti e' stato pubblicato con un link sul sito di Beppe grillo il girno 12 Giugno.
Se fosse capace di fare il suo lavoro, avrebbe verificato quanti "click" sono dovuti alla pubblicazione del Video di Guzzanti sul sito di Grillo dato che i click totali conteggian anche quelli fatti attraverso i siti dello stesso Grillo.

Avendo letto la caduta di vendite del Corriere delle Sera, credo che il risultato sia anbche causa di Giornalisti come Lei incapaci di fare il proprio mestiere come si dovrebbe.

Distinti Saluti
Cesarantonio Di Menno

Suggerisco di contattare la redazione :)

Cesarantonio Di Menno 16.06.11 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROTFL !!!

Due giornalisti (Giornalai, sarebbe meglio dire), la Arachi e Menichini, di cui uno direttore e nemmeno mezzo che verifichi le fonti.

Formidabile la boutade del direttore di Europa, Menichini, che avrebbe "riso, e molto, quando ha visto su Sky quello sketch sull'informazione referendaria. «E l'ho postata ovunque ho potuto, su Facebook, su Twitter."

Ecco, banalmente, adesso facciamo lo stesso noi: postiamo su tutti i contatti twitter e facebook che conosciamo questa stupenda figura di merda corredata dai loro nomi e cognomi.
A imperitura memoria, of course.

Alfio Alfio 16.06.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Che stilettata Luther...!
Che stilettata...!

Due nanosecondi davvero.

E lo sputtanamento...olé...!

Tié...La colonna sonora,se permetti,ce la metto io:

http://www.youtube.com/watch?v=2-ZGst-k9xk

Saluti viennesi

Il Dona.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 16.06.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori