La caccia contro la proprietà privata

Intervista a Daniela Casprini
(13:44)
vittime_caccia

La proprietà privata in Italia non esiste, questo grazie a una legge voluta da Mussolini per aumentare lo spirito bellico dei suoi concittadini. Chiunque può entrare armato nel prato di casa tua, magari sparare contro la tua abitazione (ovviamente per errore), aggirarsi nel tuo podere, campo, orto, giardino se non è completamente recintato. Se non sei armato e non sei un cacciatore, allora non puoi entrare. Invece con un buon fucile e un tesserino sei come a casa tua. La legge in questione è incostituzionale, come hanno affermato molti esperti di diritto, ma non viene cancellata. Il blog consulterà i suoi legali per capire come far rispettare la Costituzione, articolo 42.
Di recente la caccia viene insegnata anche nelle scuole, spacciata per ambientalismo. Chi è a conoscenza dei presidi che permettono questa indecenza lo segnalino, pubblicheremo elenco e testimonianze.

Intervista a Daniela Casprini, Presidente Associazione Vittime della caccia:


La caccia secondo Mussolini (espandi | comprimi)
Salve, sono Daniela Casprini, Presidente dell’Associazione vittime della caccia, siamo nati per tutelare le persone che vivono in campagna e che subiscono la pressione venatoria, spesso l’aggressione dei cacciatori, ma non solo, da un sistema venatorio in Italia che veramente è aberrante.


100 vittime di caccia all'anno (espandi | comprimi)
Nell’ultima stagione venatoria 2010/2011 le vittime della caccia sono 100. 25 sono i morti e 75 i feriti per armi da caccia, sono divisi in ambito venatorio e ambito extravenatorio.
I nostri dati sono estratti occasionalmente, noi facciamo delle rassegne stampa attraverso Internet e i giornali e durante i 5 mesi della stagione venatoria, comprese le pre-aperture estraiamo questi dati prendendo queste rassegne stampa e raccogliendole, alla fine della stagione venatoria


Spari sotto casa (espandi | comprimi)
Paradossalmente l’Art. 842 del Codice Civile consente l’ingresso dei cacciatori nei nostri terreni privati, però non tutti sanno che l’Art. 842 prevede anche che il proprietario del fondo possa chiedere il tesserino venatorio e quindi conoscere l’identità del cacciatore, quasi nessuno lo fa, non tutti lo sanno, ma è bene ribadirlo

Come cambiare il mondo

Come cambiare il mondo (Libro)
"Perché riscoprire l'eredità del marxismo"

Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 18 Giugno 2011 alle 17:37 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (753) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: art.842, ATC, caccia, casprini, legge 157, Mussolini, proprietà privata, stagione venatoria, vittime della caccia

Commenti piu' votati


Il nano sta tentando di mettere il bavaglio alla Rai.

Mi sono seguito tutta la trasmissione di Tutti in piedi.

Ero contento ma nello stesso tempo m'incazzavo.

Il massimo del godimento e dell'incazzatura poi l'ho avuto con Travaglio.

Ed ho pensato, meno male che ancora c'è la libertà di opinione, non dappertutto ma c'è.

Approfittiamone fin quando ce la lasceranno.

Mi sono spiegato signori e signore ?

Diamo l'esempio!

Ettore F., Arezzo Commentatore certificato 18.06.11 22:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |Rispondi al commento
Discussione

Paolo B. (ore 12,15): "De Magistris va sostenuto". Signor Paolo, uno che 20 giorni fà ha preso i 2/3 dei voti non ha bisogno di sostegno: deve solo fare ciò che ha promesso.

leandro caso Commentatore certificato 19.06.11 12:48| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |Rispondi al commento
Discussione

cacciatori, razza bastarda.
io mi ritrovo a mantenere un povero cane da caccia, pure di razza, che è stato abbandonato da qualcuno di questi signori sub umani. è un bellissimo bretone dolcissimo e intelligentissimo, ma ha un difetto imperdonabile per loro, ha paura degli spari, quindi inservibile per il loro "sport", quindi gettato via come una scarpa vecchia.
e chissà se non lo hanno anche picchiato, trascinava le gambe di dietro quando si è presentato al mio cancello, e a volte quando respira fa una specie di fischio, come se avesse il setto nasale storto.

liliana g., roma Commentatore certificato 18.06.11 23:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |Rispondi al commento
Discussione

Chiunque va in giro con un'arma dovrebbe esssere IDENTIFICABILE IMMEDIATAMENTE, con un numero ben visibile stampato.

E questo deve valere sia per le forze dell'ordine che per i cacciatori.

Vai Beppe, scatena i legali, sguinzaglia i nostri pitbull!

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 18.06.11 18:09| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |Rispondi al commento
Discussione


E' aperta la caccia al Brunetta...?

Anche se è una specie in estinzione e temporanea , non dovrebbe essere protetta.

E' notiva all'ambiente , al lavoro , dove passa lui rimangono i fannulloni e se ne vanno i bravi.

In base a quale articolo / bis una fucilata col sale.....dovrebbe essere vietata ? in fondo POI basta mettere a bagno in acqua fredda il sederone.....come se dovvessi raffreddare una centrale nucleare...

e AIUTA L'EDUCAZIONE....

Tinazzi

Ps licenza di caccia solo per precari......

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.11 22:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |Rispondi al commento
Discussione

Potrebbe un qualsiasi cittadino irrompere con il proprio fuoristrada nella proprietà di un qualunque altro cittadino , di notte correndo follemente nel campo coltivato ,pascolo , giardino o bosco e divertirsi con il beneplacito di una "accomodante " legge?No, non potrebbe.Quindi è la legge che non va , i cittadini si esprimano in favore di regole,proposte che rispondano alle esigenze dell'intera collettività.Io non sono a favore della caccia e quindi evitate di rispondermi che gli incidenti succedono a chi guida un mezzo,a chi usa un coltello da cucina ,a chi adopera la stufa a gas o i ponteggi per ripulire i soffitti delle abitazioni......perchè lo scopo di queste azioni sono guidare, cucinare,riscaldarsi,lavorare...lo scopo della caccia è uccidere, ovvio, e l'amore per la natura ripudia le armi, mia opinione.Saluti e buona serata.

IDIDIMARZO 18.06.11 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |Rispondi al commento
Discussione

Domani 19 giugno si svolgerà a Pontida l’annuale sagra organizzata dalla lega nord, dalla quale, come si vocifera nelle migliori bettole bergamasche, dipenderanno le sorti del paese.

La festa paesana sarà allietata da giochi di piazza con ricchi premi e cotillons.

-1° premio in palio: gara a cronometro di cambio del pannolone al capo.

-2° premio: gara di memoria dell’intera tavola pitagorica.

-3° premio: gara di memoria della tavola pitagorica (fino a n. 5).

-4° premio : gara di rutto libero della durata minima di 10 secondi.

-5° premio: gara della bestemmia più blasfema, con scelta a piacere della religione da vilipendere.

-6° premio: caccia all’extracomunitario (solo a quello che si rifiuta di lavorare per 18 ore al giorno e per 10 euro, nelle aziende padane) .

La giornata sarà ricca di dibattiti su temi vari, tutti presieduti dal cattedratico di fama padana il Trota che dibatterà direttamente sull’ annoso tema personale: “Ma che cazzo però, papà me lo potevi pure dire prima che mi avresti sistemato nel consiglio regionale, così mi avresti fatto risparmiare una botta di figure di mmerda per riuscire a prendere quel cazzo di diplomino e pure a pagamento”.

Chiuderà, come sempre, la signorile kermesse il discorso conclusivo del capo, di cui siamo in grado di darvi in anteprima alcune delle battute risultate più comprensibili:

Aaarg, và a dà via i ciapp, sgrunggg, Roma ladrona e leghista cogliona (licenza poetica per la rima), scrunf, lega, duro, stronzo, gurpp, a noi la poltrona a voi la bastona (nuova licenza poetica), grufff, sbav, il Berlusca l’è un mafios? Ma no che non l’ ho minga dett, o forse sì boh . Adèss ci ho un gran casòtt nella crapa busa. Il federalismo? Boh! Forse, chissà, vedremo, adèss basta fora da i ball andè via al cassòtt e buonanott…

Franco F. Commentatore certificato 18.06.11 19:59| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |Rispondi al commento
Discussione

Il Dodo era un uccello che abitava le isole mauritius ma eranno così stupidi che li cacciavano a quintali

qui in italia rimane la ultima stirpe di questi stupidi che domani a pontida si riunirano a valanghe sotto il fango , la pioggia e uno che a ogni singhiozzo li viene la collitis

mi auguro che i cacciatori veneti domani non spareno contro questi poveri uccelli con sue corne caratteristiche

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.11 18:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |Rispondi al commento
Discussione

Fatemi raccontare di quella volta che parlai con un cacciatore. Lo feci perché mi sembrava una persona intelligente.

Sì, lo so, "cacciatore intelligente" è un ossimoro, ma aspettate. Prima fatemi dire che sono animalista. Qual è la differenza tra "animalisti" e "protezionisti"? Gli animalisti sono quelli che pensano che l'uccisione di un animale per farne una pelliccia sia un crimine, punto e basta (vedi LAV). I "protezionisti", invece, sono quelli che se la pelliccia è fatta con animali d'allevamento, allora no problem (vedi WWF).

Dunque, vi dicevo del mio incontro con il cacciatore. Questo fu il nostro dialogo:

- Sei cacciatore?
- Sì.
- Perché vai a caccia?
- Perché mi piace fare passeggiate nei boschi, respirare aria buona, stare a contatto con la natura, osservare gli animali che mi piacciono tanto.
- Arrosto o in umido?
- Eh?
- No, dicevo, se ti piace stare a contatto con la natura, perché non usi il binocolo o la macchina fotografica al posto del fucile?

(il cacciatore assunse un tono grave…)

- Vedi caro, tu non hai mai sparato e allora non puoi capire. Quella per le armi, oltre a essere una passione, è una scienza. Servono tanto studio ed anni di perfezionamento. Non per nulla il tiro al piattello è una disciplina olimpica.
- Anche perché il tiro al piccione è vietato.
- Come?
- No, dicevo, se ti piace sparare, perché allora non ti dai al tiro al piattello?
- Eh, ma non è mica la stessa cosa!
- Già, i piattelli non gridano, né sanguinano.
- In che senso?...
- Nel senso che il binocolo no, la macchina fotografica no, il tiro al piattello no... Ma, scusa, non è che per caso ti piace la caccia perché sei un disadattato borderline che gode solo quando uccide?

Il cacciatore, prima andò ad informarsi su che cosa volesse dire "disadattato borderline" e poi non mi rivolse più la parola.

(Tratto da: http://nedopaglianti.altervista.org)

Nedo Paglianti 19.06.11 13:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

Tronchese e roncola tengono lontani anche i piu' riottosi cacciatori.

Ricordate...i gommisti sono chiusi la Domenica.

50 STARS & 13 STRIPES (we rule!!!), USA Commentatore certificato 19.06.11 00:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

il 90% di coloro che votano il M5S vengono dalla sinistra.
me compreso.
negare questo è ridicolo.
poi piano piano prenderemo anche gente stufa dalla destra e del centro, oppure gente convinta del nostro programma.
il resto è aria fritta......
il Mandi
@
quello che dici riguardo la composizione dei grillini è vero, sul 90% non ci metterei OGGI la mano sul fuoco, di sicuro sono stati la base della creazione e delle prima attività, ma oggi non siete più così egemone nel m5s!

Nel post tu chiedi cose che sono antitetiche all'ideologia a 5 stelle: sinistra e destra sono la stessa cosa; attacco prevalente al PD e rifiuto di qualsiasi collocazione o associazione che non siano temi settoriali!

Per il bene di chi crede nel progetto e vorrebbe tenere la bontà di alcune idee, la MIA PERSONALE OPINIONE da "osservatore politico è che dovreste prima o poi sciogliere i nodi in maniera assembleare, al momento molti nodi sono stati sciolti, astutamente, con la mannaia della verve di Grillo, è inutile dire che voi, come qualsiasi formazione politica italiana del 2011, non soffriate di leaderismo, non mi riferisco alla singola inziativa onorevole a livello regionale o comunale, bensì ad una più importante linea politica della vostra organizzazione poliica! Prima o poi chi "viene dalla sinistra" dovrà scontrarsi su temi che non toccate e se toccate lo fate in maniera molto generale, mi riferisco soprattutto a tre settori: Economia, Lavoro e Esteri(non mi rimandate al programma che parlo proprio alla luce di conoscerlo bene il vostro programma)!

Prima o poi, soprattuto se vi presenterete alle politiche, certi nodi andranno sciolti dalla base, poi vorrò ridere ad esempio che posizione prenderete per IsraeleVSPalestina, oppure se le politiche economiche che proporrete saranno più pro impresa o più pro lavoratori!

Insomma mandi, io reputo legittimo che un simpatizzante/militante come te avanzi delle idee, ma OGGI devi fare i conti con una vostra eccessiva eterogeneità

R00B Z4R4THUSTR4 Commentatore certificato 19.06.11 14:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

sono medico, ortopedico, primo giorno di apertura di caccia nel basso alessandrino, molti cacciatori genovesi vengono a sfogarsi con i loro fucili.
Molto dopo finiscono in Ospedale. Due fatti; padre e figlio salgono una ripa, il padre che segue scivola, si rompe una gamba ma gli parte un colpo e uccide il figlio. Quello maledice caccia fucili e tutte le armi... e ancora oggi piange per avere ucciso il proprio figlio.... La seconda, un tale giunge tutto impallinato.... alla domanda; come si è procurato la lesione, dichiara di essere salito su un albero e di aver cominciato ad usare un richiamo.... e gli altri cacciatori attirati dal richiamo della stupidità hanno fucilato lo stupido piccione sull'albero.....
Le armi, basterebbe non produrne piu' e arrestare chi le detiene e chi le produce.
Arma come prolungamento del pene... simbolo fallico.... ma quanta morte e dolore.....

tiziano gastaldi 18.06.11 23:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |Rispondi al commento
Discussione

"IMPIEGATO PUBBLICO SANTO SUBITO!"
***
Premesso che"ministri"come Brunetta andrebbero abbattuti.
***
Sfido chiunque abbia almeno una volta nella vita avuto a che fare con la pubblica amministrazione,
e che davanti a certi impiegati non abbia almeno pensato,
o magari come il sottoscritto che lo ha anche esternato,
un vaffanculo parassita inconpetente fannullone fancazzista mantenuto paraculato imboscato.
O che non si sia mai lamentato del servizio pubblico in generale.
Con tutto il dovuto rispetto a quei (Pochi incontrati personalmente)dipendenti pubblici competenti,attivi e disponibili.
Non so se qualcuno si ricorda in uno degli episodi Fantoziani,

lui che pedalando muoveva sagome di cartone collegate tra loro mentre i colleghi si dilettavano in passatempi di altra e"variegata"natura.
Ecco,
a me ľItalia che ha sempre dato fastidio é quella delľipocrisia.
Quella che é pronta a crocifiggere ľintera amministrazione pubblica con tutti i suoi privilegi,nepotismo e"amici degli amici".
Certo,
lo si fa ogni qualvolta si sta in fila agli sportelli mentre si discute col vicino di fila,
salvo poi saltar fuori dal cilindro il "dipendente pubblico martire del lavoro".
Tutto sempre a seconda di chi occupa al momento il palco scenico del"vincitore".
Se c´é la destra,allora i dipendenti pubblici son solo parassiti del paese.
Se invece ci sta la sinistra sono i"martiri del lavoro".
Io adesso non vorrei creare spaccature tra le differenti MERDE che TUTTI,TUTTI i cittadini sono costretti a ingoiatre sempre,in tempi destri cosí come in quelli sinistri e per diversi motivi.

Con tutto il dovuto rispetto anche per la signora Maurizia Russo Spena,che non conosco ma che sicuramente é degna di rispetto per le sue due lauree,i suoi master,le quattro lingue e il suo volontariato internazionale.

Sicuramente il fatto di essere figlia di un parlamentare di lungo corso in tutto ció non centra niente,come ľessere impiegata della pubblica amministrazione.

CONTINUA...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 18.06.11 18:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |Rispondi al commento
Discussione

OT Siccome mi mancavano i commenti di Aldo F. perché ritengo che sia una delle persone più interessanti,intelligenti e divertenti che postano qui,mi sono informata.So che è stato bannato perché ha osato esprimere la sua opinione,cosa che in questo blog sembra sia difficile fare.Un blog che si fa paladino della libertà e poi elimina chi la pensa diversamente.Complimenti! Una persona che in maniera civile esprime una sua opinione e che protesta perché viene censurata,è obbligata a postare con un altro nick,dunque a nascondersi.È questa la vostra idea di libertà?? E poi per cosa? Aveva difeso De Magistris che,a quanto pare,sta facendo un ottimo lavoro a Napoli.Anche Beppe sembra che,per ora,abbia smesso di criticarlo.Allora non dico che dovremmo chiedere scusa a qualcuno...ma almeno ridargli la libertà di esprimere le sue opinioni senza doversi nascondere mi sembra il minimo.O sbaglio? Chissà se verrò bannata pure io,per qualche motivo non riesco più a certificare i miei commenti...AURORA F, ALBENGA

aurora forgione 18.06.11 23:34| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |Rispondi al commento
Discussione

mi associo all'amica aurora forgione.
aridatece aldone nostro!
è assurdo impedire di esprimere critiche, peggio, è segno di paura. paura che sia abbastanza "influencer" da trascinare altri? ci vogliamo mettere sullo stesso piano di quello che pensa che la massa è composta da bambini di 10 anni, e neanche tanto intelligenti?
se qualcuno non sarà d'accordo con la linea (che brutta parola, ma non me ne vengono altre) se ne andrà sua sponte, non c'è bisogno di cacciarlo a calci.

liliana g., roma Commentatore certificato 18.06.11 23:58| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO


LICENZA DI PORTO DI ARMA LUNGA PER IL TIRO A VOLO (PORTO DI FUCILE)

Questo tipo di licenza, rilasciata dal Questore, è comunemente detta per uso sportivo e permette di esercitare il tiro a volo e il tiro a segno. In particolare, per il tiro a segno è necessario iscriversi presso una Sezione di Tiro a Segno Nazionale o presso un'associazione di tiro iscritta ad una federazione sportiva affiliata al CONI.

La licenza di porto di fucile con canna ad anima liscia per il tiro a volo autorizza il titolare al porto delle sole armi idonee all'esercizio della specifica attività di tiro. La licenza ha una validità di 6 anni.

Autorizzazione all'acquisto di armi e munizioni

PER ACQUISTARE armi da sparo e munizioni e per trasportarle fino al domicilio dove si vuole detenerle è necessario ottenere il nulla osta del Questore. Anche chi eredita un'arma deve chiedere l'autorizzazione.
I TITOLARI DI PORTO DI PISTOLA E DI PORTO DI FUCILE NON HANNO BISOGNO DEL NULLA OSTA.

Costo ogni 6 anni 80 € circa


Lasciate in pace gli animali che non siano allevati per la catena alimentare e, anche quelli devono vivere una vita dignitosa e degna di essere vissuta .

Max Stirner


Max Stirner Commentatore certificato 18.06.11 20:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |Rispondi al commento

50 morti
80 feriti
è il tipico bilancio di una stagione di caccia.

Il prossimo bersaglio PUOI ESSERE TU!

Trasformare il cacciatore in preda è l'unica soluzione.

Ho sistemato delle trappole anti cacciatore.
Sul modello della guerra in vietnam.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.11 13:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |Rispondi al commento
Discussione

non è una legge solo di mussolini ma esiste anche in svezia e altri paesi considerati civilissimi.

lo scopo di tale legge è di permettere al cittadino di usufruire liberamente del territorio quando non produce danni al proprietario.

togliendo questa legge e con le privatizzazioni in corso di tutto il privatizzabile succederebbe che le uniche aree fruibili da parte del cittadino sarebbero le strade pubbliche e i loculi appartamento...... strade pubbliche che spesso i municipi privatizzano per i loro sporchi comodi clientelari perciò neppure quelle.


E' UNA GRANDE LEGGE che da diritto al cittadino di muoversi sul territorio e usufruire delle bellezze naturali anche se ciò va a favorire pure i cacciatori.


dobbiamo allora decidere se evitare la privatizzazizone totale del territoro o no!


Invece di andare a cercare le poche leggi vecchie buone che ha fatto rocco per mussolini perché non andare a mettere una forte tassazione sulle proproprietà territoriali non utilizzate ne sfruttate che sono li ferme per favorire solo la speculazione?

Tassa sull'inutilizzo ed esprioprio per inutilizzo!

bruno bassi 20.06.11 11:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

Ok la Caccia e i cacciatori sarebbero da abolire...ma con tutto quello che c'era da poter postare oggi si poteva evitare di affrontare questo argomento e parlare d'altro...tipo commentare la meravigliosa iniziativa di ieri "Tutti in piedi" ....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 19.06.11 00:06| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento

FORSE SEI UN MEDICO, MA HO L'IMPRESSIONE DI CONOSCERTI, MASCHERINA

sono medico, ortopedico, primo giorno di apertura di caccia nel basso alessandrino, molti cacciatori genovesi vengono a sfogarsi con i loro fucili.

M- DIREI CHE LO STESSO AVVIENE IN TUTT'ITALIA

Molto dopo finiscono in Ospedale. Due fatti; padre e figlio salgono una ripa, il padre che segue scivola, si rompe una gamba ma gli parte un colpo e uccide il figlio. Quello maledice caccia fucili e tutte le armi.. e ancora oggi piange per avere ucciso il proprio figlio.. La seconda, un tale giunge tutto impallinato.. alla domanda; come si è procurato la lesione, dichiara di essere salito su un albero e di aver cominciato ad usare un richiamo.. e gli altri cacciatori attirati dal richiamo della stupidità hanno fucilato lo stupido piccione sull'albero.

M- L'UNICO ASPETTO NEGATIVO DI QUESTI FATTI SONO I COSTI SANITARI. FIN CHE SI AMMAZZANO TRA DI LORO POTREBBE ESSERE ANCHE CATARTICO, MA NON SI PUO' IMPUTARE CERTE CONSEGUENZE SOLO A LORO, VISTO CHE CHI AMA ANDARE IN BICICLETTA O IN MOTO NE PROCURA MOLTI DI PIù, SIA DI COSTI, CHE DI MORTI CHE FERITI CHE INVALIDI

Le armi, basterebbe non produrne piu' e arrestare chi le detiene e chi le produce.

M- ECCO, QUESTE SONO LE AFFERMAZIONI CHE FANNO RIFLETTERE SU COSA SI STUDIA PER DIVENIRE MEDICO; E NON SOLO MEDICO

Arma come prolungamento del pene... simbolo fallico..ma quanta morte e dolore..

M- DOTTORE? L'ARMA NON è MAI STATA IL PROLUNGAMENTO DEL PENE, MA E' SEMPRE STATA IL PROLUNGAMENTO DELLA MANO: LA PRIMA ARMA DELL'UOMO CHE FERì E UCCISE FU LA MANO, POI IL SUO PRIMO PROLUNGAMENTO FU UNA CLAVA, POI UN BASTONE APPUNTITO, POI ARMI DA TAGLIO, POI DA GETTO ECC. ECC.; TU COSA PROPORRESTI? TAGLIARE LE MANI AI BAMBINI APPENA NATI?

LASCIA IL PENE NELLA PATTA DEI CALZONI!

tiziano gastaldi 18^06^11 23^04

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 18.06.11 23:26| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento

Con tutti i problemi che ci sono, questo reiterato post anticaccia appare quantomeno sospetto...

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.11 23:17| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento
Discussione

La rogna la tieni tu tra le gambe.

Sen/ero Despo/re, Napo/li

-----------------------------------

Molto fine vero ? Questo non si banna perchè ai lecca-grillo tutto è concesso anzi suona quasi doveroso interagire così !

mina c. 19.06.11 13:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

Il Re di Babilonia Joseph Ratzinger tuona: "La Chiesa non nasce solo dalla volontà umana ma è animata dallo Spirito Santo. Se non fosse così, già da tempo si sarebbe estinta". E ancora riverbera empiamente, dalle pendici del Monte Seir: "Fin dal primo istante, infatti, lo Spirito Santo l'ha creata come la Chiesa di tutti i popoli".

Le parole di Babilonia la Grande sono bestemmie contro lo Spirito! Con voce iniqua e malvagia, è attribuita allo Spirito Santo l'opera dei pontefici che vollero infinite carneficine! Così gli assassini artefici della persecuzione e dell'omicidio dei Buoni Uomini, secondo Nabucodonosor sarebbero stati guidati dallo Spirito Santo. Tutto questo è di una tale mostruosità che non capisco come sia possibile che le genti ascoltino passivamente senza neanche protestare.

Dov'era questo Spirito Santo a Beziers e a Bram? Dov'era questo Spirito Santo quando chi seguiva il Vangelo era condannato a morte certa ed atroce tra le fiamme? La Verità è ben altro da quello che proferisce il potere del Vaticano. La Chiesa di Roma è la Chiesa del Male e ogni suo frutto consiste di Morte. Essa persiste tra le genti perché trae possanza da suo padre, il Diavolo. E siccome questo mondo è di Satana, ecco che la Chiesa generata dallo Spirito dell'Immondità può prosperare nei secoli. Chi invece è condannato nel mondo del Creatore Malvagio? Semplice: ad essere condannato è colui che viene dal Vero Dio!

Il cataro 19.06.11 06:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

MA CHE SORPRESA,FINALMENTE SONO RIUSCITA A CERTIFICARMI!!! MAH....CMQ ADERISCO ALLO SCIOPERO AD OLTRANZA DI DONATO S. VIENNA.IO VOLEVO PROPORLO MA QUALCUNO MI HA CONSIGLIATO DI NON FARLO. W LA LIBERTÀ DI OPINIONE! RIDATECI ALDO F. CHE ORA È SUL BLOG COSTRETTO A NASCONDERSI.GRAZIE! FINE COMUNICAZIONI. (ma ora devo scrivere aurora forgione? ;-)))))

aurora f., albenga Commentatore certificato 19.06.11 12:22| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che, con una certa puzzetta sotto il naso, si dichiarano scocciati delle continue denunce di censura spietata, da parte di numerosi bloggers (anche di noti frequentatori di vecchia data del blog),.

Credo che non abbiate afferrato bene la questione.

Chi lamenta l'esistenza della censura, non si riferisce al fatto che il suo commento sia sparito perché sa che ciò è dovuto al "segnala commento inappropriato" da parte di, credo, più di 5 blogger, ma al fatto che la sua email venga cancellata per aver mandato un commento innocuo ritenuto, però, non in linea con il comune pensiero del blog , rendendogli impossibile commentare, se non dopo essersi nuovamente registrato con un altra email ed un altro nik name.

Io sono del parere che cancellare un commento sia un fatto oltremodo antidemocratico che comunque può starci se non è gradito ai bloggers (e solo a quelli!!), ma cancellare l'email oltre che antidemocratico, costituisce un tipo di censura paragonabile solo a quella delle peggiori dittature.

E chi vuole capire ha capito!

Francesco F. Commentatore certificato 19.06.11 12:30| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |Rispondi al commento
Discussione

COMUNICATO "SINDACALE" A TUTTO IL BLOG.

In relazione ad alcune situazioni intollerabili verificatesi

negli ultimi tempi in questo "spazio di confronto aperto",

in seguito a cancellazioni di figure storiche dello stesso,

nonché ben noti sostenitori del M5*,

(Caso Dumas-Edy S.)

ed al protrarsi di tali comportamenti che riteniamo

essere oltre che intollerabili anche anti-democratici

e soprattutto NOCIVI a questo spazio da molti ritenuta anche

la FACCIA DEL MOVIMENTO.

Pertanto a TUTELA dello stesso,NOSTRO spazio espressivo

e rappresentativo si richiede ľimmediato sblocco delľimpossibilitá

di postare le proprie,

per altro spesso molto condivise,

opinioni del blogger Aldo F. da Napoli.

Il sottoscritto si ritiene a partire da questo momento

in SCIOPERO AD OLTRANZA astenendosi dal commentare qualsiasi

post in questo spazio venga pubblicato,

facendo mancare il proprio apporto di contenuti,

piú o meno condivisibili,

al fine di stabilire una volta per tutte che cos´é che é in grado di arricchire una qualsiasi discussione di contenuti che hanno sempre reso questo uno spazio INTERESSANTE a moltissimi lettori o partecipanti.

Questo comunicato sará ľunico contenuto che il sottoscritto posterá ogni giorno fino allo sblocco dei commenti di Aldo F.

In caso contrario...

Fine delle comunicazioni anche da parte del sottoscritto.

FINE COMUNICATO "SINDACALE".

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 19.06.11 11:30| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |Rispondi al commento
Discussione

...nel commento più votato di Aurora ho inserito quello che aveva scritto Grax del MU 664, prontamente cancellato...il motivo lo sanno LORO!!!

Ciao a Beppe e a tutti voi...tranne alcuni...

anib roma Commentatore certificato 19.06.11 09:03| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |Rispondi al commento
Discussione

Oh,ma siete de coccio eh ;-) Non posso aprire i sottocommentiiiii!!! Ma scrivo in arabo? Vabbè,ora devo scappare.Buona giornata a tutti,belli e brutti :-) Semmai ci si legge stasera. Ps.la berluscones che cito sempre nei miei commenti è andata a Pontida.Che schifo,mi è diventata una leghista militante,e me la devo subire....ah,che vita grama che mi tocca fare. AURORA F, ALBENGA (scriverò il mio nick finché non riuscirò a certificarmi di nuovo)

aurora forgione 19.06.11 11:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

Scusate per l'OT: non pensavo di scatenare un tale casino ieri sera.Alla una di notte ho spento tutto ma vedo che avete continuato.Allora,devo rispondere a qualcuno e devo farlo in chiaro perché non posso aprire i sottocommenti (si sarà capito? ;-)) @ BROU_AUN SUGAR: grazie per l'aiuto ma io non navigo con un Pc ma con un telefonino; cmq fino a poco tempo fa riuscivo a aprire molte cose finché la pagina non diventava troppo grande.In quella dei più votati non avevo nessun problema,ma ora mi si blocca tutto subito.Pazienza. @ MAX STIRNER: l'unica accusa che ho fatto a una buona parte del blog è quella di continuare a bannare ingiustamente Aldo F. solo perché ha espresso opinioni diverse da quelle di molti di voi.Quando ho accusato il blog di sabotarmi? Mi sono chiesta se mi avreste bannato per quello che avevo postato,non per altro.Ho scritto che ho problemi con la certificazione e i sottocommenti per avvertire che non potevo rispondere,tutto qua.Per concludere,me lo liberate Aldo,si o no? Grazie,ciao.

aurora forgione 19.06.11 10:14| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori