Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La refurtiva di Stato

New Twitter Gallery

La refurtiva di Stato - Marco Travaglio
(37:27)
passaparola_20-6-11.jpg


Buongiorno a tutti, avete sentito ieri gli ultimatum della Lega, uno dei tanti è che bisogna ridurre le tasse, lo sentiamo dire da quando è iniziata la Seconda Repubblica, da quando Silvio Berlusconi si presentò nel 1994 agli elettori annunciando la riduzione delle aliquote, aliquota massima al 33%, in alcuni deliri parlava addirittura di un’aliquota unica poco sopra il 20.

La Grecia è vicina (espandi | comprimi)
Risultato: oggi l’aliquota massima è il 45/46% e naturalmente Tremonti pena essere menato e essere espulso dal consesso europeo non può toccare un Euro perché già ci minacciano di ridurci il rating, il giudizio di affidabilità sul nostro debito pubblico che naturalmente farebbe esplodere definitivamente i conti dello Stato, visto che abbiamo già, ogni anno, più di 80 miliardi di Euro da pagare soltanto per gli interessi e se ci diminuissero il rating ovviamente il costo sarebbe ancora più salato


Parlamento Pulito! (espandi | comprimi)
Una norma molto semplice, non c’è bisogno di nessuna autorità di vigilanza sulla corruzione per combattere la corruzione, basta che i corrotti una volta condannati diventino ineleggibili se sono politici o amministratori pubblici, se sono invece imprenditori la loro impresa deve essere inabilitata a contrattare con la pubblica amministrazione, deve essere radiata per sempre dal mercato degli appalti, così gli passa la voglia e i manager condannati devono essere inibiti dal ricoprire mai più cariche in alcuna società di qualsivoglia tipo.

TAV, buchi nelle montagne e nei conti pubblici (espandi | comprimi)
Vorrei concludere, dato che il tema è molto caldo, con il Tav, il famigerato treno a alta velocità che ci dicono da una ventina di anni che dovrebbe sorgere tra una ventina d’anni, cioè 40 dopo che avevano iniziato a pensarci tra il Piemonte e la Francia, sappiamo tutto delle rivolte, di coloro che per opporsi hanno commesso delle illegalità piccole o grandi, non voglio entrare, le illegalità ovviamente se sono illegali sono illegali, infatti ci sono anche illegalità da parte di chi vince gli appalti, ma non bisogna rispondere naturalmente con altre illegalità, a meno che non siano atti di disubbidienza civile, nel qual caso uno li compie sapendo che sta infrangendo una norma e quindi assumendosene la responsabilità e accettandone le conseguenze.

Cominciamo a ribellarci, almeno dentro alla nostra mente all’idea che non si possano ridurre gli sprechi e che non si possano ridurre le tasse, ridurre gli sprechi si può, ridurre le tasse dunque si può, a patto che prima si facciano pagare le tasse a chi non le paga e si sia riusciti a aggredire e a tappare tutti quei buchi che in questo libro sono elencati e che si chiamano “evasione contributiva, evasione fiscale, corruzione, reati ambientali, patrimoni mafiosi etc.” per ridurre le spese e quindi per ridurre le tasse bisogna liberarsi di una classe politica e più in generale di una classe dirigente che su quelle spese e su quegli sprechi ingrassa e sull’evasione fiscale campa di rendita facendosi eleggere da milioni di evasori, di ladri e di mafiosi e di corrotti e di corruttori, passate parola!

Lo stivale della vergogna

Lo stivale della vergogna (Cofanetto con 7 Dvd)
L'Italia dal 2008- 2010 raccontata da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

20 Giu 2011, 13:55 | Scrivi | Commenti (917) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Viviamo in una partitocrazia, mentre ci danno ad intendere che viviamo in una democrazia. La casta dei politici "repubblicani" ha preso il posto della nobiltà del regno. Napolitano sta nella reggia, come un re. La casta gestisce in piena libertà ogni cosa. Si decidono gli stipendi, il vitalizio e tutto ciò che vogliono, mentre a noi cittadini spetta solo il dovere di pagare, obbedire ed accettare quello che la maggioranza decide. Quando proprio vuoi sfogarti li vai anche a votare, tanto se non ci vai tu, ci vanno loro, con il loro parenti. E non c'è bisogno di quorum, ma se tu cittadino vuoi dire la tua con un referendum, allora spostano le date, in modo che non si voti anche le politiche o le amministrative, cercando di invalidare il referendum per mancanza del quorum. Vengono in tv e si proclamano democratici, difensori della libertà. Quale? La loro, la libertà di decidere i loro vantaggi, di non essere arrestati, se non con il loro permesso, declamano che essendo eletti sono intoccabili per volontà popolare e tentano di imporre il primato della politica, cioè la libertà di delinquere e legiferare per non essere puniti. Vi basta per capire che siamo in una dittatura dei politici? OCCORRE FARE COME IN ISLANDA: UNA RIVOLUZIONE DEMOCRATICA ED ELEGGERE UN COMITATO COSTITUENTE DI CITTADINI, NON POLITICI, PER SCRIVERE LE REGOLE A CUI I POLITICI DOVRANNO ASSOGGETTARSI, QUANDO AMMINISTRANO LA COSA PUBBLICA, CON PRECISI LIMITI DI POTERE. CHI NON LE RISPETTA VA' ESILIATO E CONFISCATI I SUOI BENI.

Alberto Zennaro 30.07.11 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo questa finanziaria.

Vorrei un referendum.
Sulla base del principio di uguaglianza, l'accesso all'indennità pensionitstica parlamentare con lo stesso numero di anni contributivi EFFETTIVI di qualunque lavoratore.

Beppe coordinaci per un referendum del genere.

Delio Delledonne 16.07.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Guardate,
secondo me è ora che questo sistema corrotto e disonesto che ci ha schiavizzati ed impoveriti, imponendo sia da parte dei governi di centro-destra (fascisti moderni) sia da parte dei governi di centro-sinistra(comunisti moderni)a noi misure di austerità fine a se stessi per salvare il culo degli industriali parassiti (per intenderci alla Gianni Agnelli "...privatizzare gli utili e socializzare le perdite..."), delle banche centrali, che lavorano ormai senza riserva (BCE e ancora prima BANKITALIA, dei sindacati, che non hanno MAI PAGATO TASSE e delle LOBBIES ASSICURATIVE, deve essere annientato dalla consapevolezza e dal buon senso collettivo. L'evasione fiscale , che io personalmente definisco "Concorrenza bancaria e fiscale" e il riciclaggio, che io personalmente definisco "Libera circolazione della valuta" ,NON VANNO COMBATTUTI, perche ORMAI siamo in una economia globalizzata e dobbiamo confrontarci col mondo intero; infatti avete visto quali sono stati i risultati della lotta all'evasione fiscale e al riciclaggio?

Tutte le attività, dalla grossa industria al piccolo artigiano o chiudono e falliscono, creando disoccupazione e fame, oppure si trasferiscono all'estero...

Antonio 05.07.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo prodotto di Finanza Creativa: incremento delle accise sulla benzina.
Perbacco, questa non l'aveva ancora pensata nessuno!

fernando pino 02.07.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

nelle anticipazioni lette sui quotidiani in merito alla manovra finanziaria che il rag. Tremonti sta approntando si ipotizza che alcuni Enti possano essere sacrificati sull'altare del contenimento dei costi. Tra questi ci sarebbe anche la Croce Rossa cioe' uno dei pochissimi Enti utili e funzionanti di questo malandato paese. Questo (mis)fatto, se confermato, sarebbe l'ennesima azione vergognosa a danno degli interessi dei cittadini.

sergio del fiol Commentatore certificato 25.06.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

quanto vorrei sentire un discorso del signor travaglio dal vivo... intanto parlare di lui mi ha dato punti in piu negli esami di 3 media ( svolti 3 giorni fa) nel campo dell' attualità per me sarà sempre un modello da seguire .. vorrei essere come lui da grande :)

fulvia messina 24.06.11 17:23| 
 |
Rispondi al commento

vorrei proprio sapere a QUALI dipendenti pubblici lo stipendio è aumentato del 42% negli ultimi 15 anni, vorrei proprio tanto saperlo........

sim sala Bim 24.06.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento

IL pil, il non Pil, Moody non Moody, debiti su debiti, DECLASSAMENTO ad opera di agenzie di rating detenute da una ciurma di pirati economici. Ma chi siete, dove volete arrivare? Che il popolo si continui a fare un culo così, per tenervi in vita?Andate a lavorare, barboni internazionali. Ci avete rovinato la vita! Ma debito con chi? Verso quali poteri? Chi ha deciso questo disastro dell'Euro, la moneta unica? Da chi è costituita la Super Banca Europea? E la concorrenza tra i popoli dove è andata a finire? Questo dell'Euro è un regime, ed ha rotto i coglioni a tantissima gente. Non sarebbe opportuno fare un passo indietro? Cina docet!

vice 23.06.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

A propositi di sprechi...
In Romania dove di tanto in tanto mi reco per lavor0
ho acquistato una scatola di antibiotici della casa farmaceutica SANDOZ (marchio internazionale).
10 combpresse le ho pagate 1,75 euro.

Mia moglie ha acquistato in Italia una confezione con 5 compresse di antibiotico della SANOFI AVENTIS e costano 22,30 Euro'

Negli Stati Uniti un barattolo di aspirina con dentro 300 (trecento) pezzi costava nel 1999 1,50 dollari da noi una confezione con poche unita' costa alcuni euro.

Perche' nessuno parla di queste cose?

Se 50 milioni di persone consumano 1 scatola di antibiotici in un anno in Romania vengono spesi circa 80 millioni di euro in Italia 1 Miliardo di Euro. Chi si intasca questi profitti?.

E perche' tagliare le pensioni anziche' colpire queste truffe ?

Robertino 23.06.11 06:49| 
 |
Rispondi al commento

Sai ascoltando le risposte che ti danno anche in certe trasmissioni, non riesco a capire una cosa ma è vero o solo una foto che passa ogni tanto.
quelle che credi che non esistaano ma poi te la rivedi sempre davanti, a volte, penso chesiaomo preda di un sogno e che risvegliandoci è non dico a posto tutto ma abbastaanza, poi mi rivedo per due anni disoccuppato mio figlio anche lui da sei mesi, allora capisco che tutta quella merda che si buttano addosso non dovrebbe averli già soffocati?
Ma no eccoli come dicevi tu una sera sono come Ercolino sempre in piedi solo che non fanno ridere credimi.
ciao un saluto cerca sempre di non trovarti un padrone almeno con te mi sembra che tutto il mio idealismo forse non è sbagliato anche se non si mangia

roberto albertini 22.06.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

santo cielo siamo in un pugno di manigoldi incompetenti e arraffoni

giuseppe andrea 22.06.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare lo dico sopratutto per quei 4 + - deficienti leghisti che scrivono su questo blog o che lo leggono cercando di svegliarsi dal coma.
La lega da almeno 15 anni è al servizio del piduista 1816 di hardcore le immagini e l'audio possono aprire gli occhi a molti babbei padani vedere e sentire per credere, eccetto quelli che siedono sulle poltrone di montecitorio......e te credo con il stipendio che percepiscono essendo anche ladri ripeto LADRI, dalle poltrone non si scolleranno mai.

http://www.youtube.com/watch?v=FqAYBTnTOxY&feature=player_embedded#at=27

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/22/%E2%80%9Cil-patto-berlusconi-bossi-esiste-dal-notaio%E2%80%9D/122127/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Un cittadino ben informato è la migliore garanzia di democrazia. Invito a prendere visione del progetto "Openpolis", un grande database su Internet, gestito dai cittadini, nel quale sono inserite milioni di notizie ben suddivise per ciascuno dei 130mila politici italiani che sinora hanno operato, da quelli "famosi" a livello europeo, ai piccoli consiglieri comunali... http://tinyurl.com/3jxmuok

Pietro Pattini Commentatore certificato 22.06.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nessuna possibilità di dimostrare il contrario di quanto affermato da Marco Travaglio,se chi obietta usa le sue capacità razionali.Quelli che negano sono quei milioni di italiani (italioti) che evadono le tasse,di ladri,di mafiosi,di corrotti.Sono poco più di 13 milioni!Rispettando le statistiche,in una popolazione di circa 60 milioni di abitanti è assodato che circa il 22% è costituita da individui di quella specie!

giancarlo f., pomezia Commentatore certificato 22.06.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Condivisibile più o meno il pensiero di fondo, con alcune dimenticanze che non so se volute oppure no. In particolare mi riferisco al mercato del lavoro e le norme sulla sicurezza: l'argomento è molto più ampio e complesso da essere liquidato con il solito ritornello del sommerso, della carenza di norme sulla sicurezza e così via.
Preme però osservare, e qui si che vorrei approfondire, che rifiutare i fondi europei sarebbe giusto se di contro non avessimo da versare le "tasse europee". Non si può vivere con l'illusione che l'Europa dia denaro agli stati membri e che questo denaro provenga dal nulla: sono gli stati membri che versano denaro all'Europa che l'Europa stessa distribuisce (con criteri a me sconosciuti). Altrettanto preme osservare che pur senza trascurare la lotta all'evasione fiscale e la lotta a comportamenti originali del tutto italiani circa l'interpretazione della legalità sul lavoro sia pubblico che privato, la legalità sui rapporti tra privato e amministrazione, forse prima sarebbe da mettere mano su tante altre cose: se, ad esempio, si togliesse tutta la parte politica delle province (imponente esercito di persone costosissime e di dubbio servizio ai cittadini), e quindi i relativi stipendi favolosi, il debito pubblico sarebbe risanato non in 10 anni ma forse in molto minor tempo; agli studiosi dei numeri il compito di farne i relativi conti. Certo, ora che le poltrone sono strette (ma per tutti eh!), si grida alla riduzione delle tasse, alla riduzione dei parlamentari, alla riduzione dei costi della politica, ma si grida solo. Lo si faccia una volta per tutte.

Gian A 22.06.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

I referendum milanesi: ma qualcuno li ha letti davvero?

Mi domando quanti milanesi, prima di votare si a tutti i referendum dedicati al comune di Milano, abbiano effettivamente letto quello a cui stavano dicendo di si. Giusto ieri ne ho trovato un altro, a cui hanno detto "vota si a tutto", che ha eseguito senza nemmeno leggere. Zero pre-informazione sui referendum milanesi, molti se li sono ritrovati davanti (una montagna di carte)senza saperne niente e hanno votato si per non sbagliare. Peccato che uno dei referendum, che esordiva con fantasmagoriche promesse di aumentare e migliorare il trasporto pubblico, terminasse con l'incubo ecopass esteso a quasi tutta la città e soprattutto a TUTTI i veicoli non elettrici. Questo significa che tutti quelli come me, che abitano a Milano (e la subiscono, in termini di traffico, smog, mancanza di mezzi, parcheggio selvaggio dei pendolari, tasse e quant'altro) ma sono a pochi metri dall'area ecopass, pagheranno di nuovo?? Nella mia zona non ci sono parcheggi riservati ai residenti, nè nessuno dei bei privilegi riservati ai residenti in zone centrali. Ma noi chi siamo, figli di nessuno? Non basta sorbirci tutto il traffico in arrivo/uscita dalla tangenziale? Milano è diventata proprietà di chi ha il portafoglio gonfio e dell'ecopass se ne frega. Chi non ce l'ha, si ridurrà come me a metterci due ore per fare 6 km (casa-lavoro)con 3 diversi mezzi (pochi, stracolmi e sempre in ritardo). Grazie Milano.

erika e., Milano Commentatore certificato 22.06.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

siamo dei manipolati degli asserviti ai bisignini
di turno,tutti concussi,impregnati fra di loro e
le loro famiglie vanno a cena dalla mamma di bisignini ci indirizano,ci governano,ci dominano
consapevoli dell'ignoranza e delle paure del
popolo sovrano,io vi prego vi prego chia ha possibilità di vedere quello che succede in televisione di capire oggi vedendo agorà hannno
invitato quel ragazzo del movimento per l'aqua
mi sembrava Beppe quando è aandato alla
commissione del nulla però per educazione si è
dovuto vestire con giacca e cravatta a dispetto
del paraculo leghista che fà quello che cazzo gli
pare,compreso napoletani tutti appesi,(stava bene
con me)tale salvini ci saremmo fatti tante risate.
hanno cominciato a far vedere le rosa,i viola,
i prilli,i morbidilli i ciribilli,i chiacchierilli,i movimenti di panza senza paranza,
professori,statistici,interventisti,insomma un nugolo di fancazzisti legalizati,ma del movimento
5 stelle di Beppe che da una vita urla queste cose
il nulla,ci stanno rubando tutto,ho scritto sul blog che sabbe bene che maroni e il suo ministero
starebbero bene a palermo ecc.e stasera quel pezzente di renzi dice il ministero degli interi a corleone,amici del movimento avrete visto che
ho scritto molto su napoli e de magistris,secondo me li si conbatte una delle più dure battaglie
fra de magistris e tutti gli altri.
decidete voi o la mafia o lui. passa parola.

claudio galletti 21.06.11 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Mauro Masi, 715 mila euro di stipendio annuo e neanche in grado di saper scrivere una lettera.

W la meritocrazia tanto decantata da hobbit Brunettolo.

P.S.
Avete visto che fine fa una parte del canone Rai che vi ostinate a pagare?

Francesco F. Commentatore certificato 21.06.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Stanno boicottando il piano di De Magistris per risolvere il problema rifiuti a Napoli....e lo stanno facendo alla luce del sole, camorra e governo sono alleati per discreditare il nuovo sindaco.....Caro Beppe , invece di trincerarvi tu e il Movimento nel vostro essere duri e puri (questa affermazione l'ho presa in prestito da qualquno,,,ma da chi?) fareste bene a dare tutto il supporto possibile a Demagistris e alla sua giunta....o è quello che speravi che accadesse?....allora saresti un alleato di quelli citati sopra.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 21.06.11 17:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISCORSO DEL PREMIER AL SENATO

Il presidente Napolitano mi ha rotto il caxxo ma si sa è di sinistra.
Io volevo fare le leggi per pararmi dai processi ma tra giudici di sinistra,consulta di sinistra e coglioni di sinistra non ci sono riuscito.
Ha ragione chi chiede le mie dimissioni perchè ho stuprato minorenni,ho fatto fare alla nazione figuracce internazionali,sono il fautore di evasione e corruzione ma me ne frego altamente.
Ho ridotto il parlamento ad un covo di delinquenti e mi sono pappato tutto l'Italia con l'aiuto della lega che schifo profondamente e dell'opposizione che è sempre stata dalla mia parte.
Non governerò per sempre ma lascierò agli Italiani un grande partito che ha indebitato la nazione per anni ed anni.
Vi lascio una eredità più grossa di quella che ha lasciato craxi ma io mi devo sempre distinguere.
Il governo ne esce rafforzato ma ho dovuto accontentare un bel po di miserabili e fanculo la sovranità popolare.
Le donne a cui ho dato un onesto lavoro in politica le ho tolte tutte dalla strada e le ho fatte 'lavorare' per me.
Ho baciato le mani a gheddafi per il bene delle mie imprese:il coglione aveva i soldi poi ha deciso di sterminare il suo popolo e mi sono prostituito altrove.
Mi sono fatto tante belle dormite in parlamento alla faccia vostra e della vostra povertà.
Adesso vi accontenterò con la solita favoletta delle aliquote e della riduzione delle tasse e mi godrò la mia vecchiaia con puttane e papponi ripensando a quanto siano stupidi i poveri del mio regno.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 21.06.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se davvero dovesso istituire degli uffici di rappresentanza dei ministeri, nel nord dell'Italia, la popolazione Meridionale tutta, dovrebbe reagire drasticamente.

Per ogni ufficio di rappresentanza, 300 leghisti fucilati (o sbudellati).

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 21.06.11 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poiche' come spesso avviene le ondate di troll su questo blog arrivano a folate, traggo da Wikipedia il significato della parola e la descrizione dei comportamenti dei troll e loro finalita'.

"Il Troll - nel gergo di Internet, e in particolare delle comunità virtuali - è un soggetto che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. [1] [2]

Dal sostantivo troll si derivano comunemente, sia in lingua inglese sia tramite storpiature della lingua italiana, il verbo to troll, trolling (tradotto in trollare), ovvero l'agire come un troll (fomentare gli animi provocatoriamente), e la locuzione farsi trollare, ovvero il cadere nella trappola di un troll, rispondendo alle sue provocazioni.[1]
Comportamento tipo:
Di norma l'obiettivo di un troll è far perdere la pazienza agli altri utenti, spingendoli a insultare e aggredire a loro volta (generando una flame war). Una tecnica comune del troll consiste nel prendere posizione in modo plateale, superficiale e arrogante su una questione vissuta come sensibile e già lungamente dibattuta degli altri membri della comunità (per esempio una religion war). In altri casi, il troll interviene in modo apparentemente insensato o volutamente ingenuo, con lo scopo di irridere quegli utenti che, non capendone gli obiettivi, si sforzano di rispondere a tono ingenerando ulteriore discussione e senza giungere ad alcuna conclusione concreta.

Il cross posting, ovvero la pubblicazione di messaggi identici in più sezioni diverse, è un sistema utilizzato dal troll per infastidire più gruppi contemporaneamente.

Un troll particolarmente tenace e astuto può scoraggiare gli utenti e causare financo la chiusura di una comunità virtuale.

La figura del troll può coincidere in alcuni aspetti con quella del fake, ovvero colui che disturba una comunità fingendosi qualcun altro."
Segue nei sottocommenti - - - -

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.06.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ viviana


dopo le sceneggiate trite e ritrite della noglobal contro il razzismo, contro giovanni vestri, contro margheritona o contro il mericano brodo star, (il solito repertorio quindi) oggi ti metti a insultare quelli che definisci complottisti... hai scoperto gli altarini vero? oggi il tuo bersaglio sono i pazzi farneticanti che credono al complotto giudaicomassonico e che addossano le colpe dei loro crimini (??????!!) agli americani e ai politici (buonissima quest'ultima detta da te)... voglio dirti una cosa, sei riuscita a darti parecchia visibilità e sei diventata "famosa", ma come persona piuttosto disonesta però... che quando ti si punge il culo non sai fare di meglio che insultare dileggiare e dare del matto alle persone, guarda che la gente ti osserva, e sto parlando delle persone vere e non di quelli che ti reggono il gioco nel blog... fai veramente pena, non ti dico di vergognarti perchè tu la vergogna non sai cosa sia... continua a ridere di questo povero pazzo, su avanti.....

Gennarino Carunchio Commentatore certificato 21.06.11 16:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO MARCO E´DA MOLTO CHE NON SCRIVO MA ORA DEVO DIRTI CHE RINGRAZIARTI PER QUELLO CHE FAI E´TROPPO POCO E CHE LA PARTE BUONA DELL`ITALIA TI DEVE MOLTISSIMO, CHE SE NON CI FOSSI TU,DA ANNI, CHE CI RACCONTI LA PURA E SEMPLICE VERITA´SAREMMO CADUTI MOLTO PIU´IN BASSO E CHE PER MERITO TUO E DI POCHI ALTRI IL PAESE SI STA SVEGLIANDO E CONTINUERA´A FARLO!

MARCO TRAVAGLIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, ALTRO CHE MARONI, PER CARITA´!!!!!!

CIAO MARCO

patrizia l. Commentatore certificato 21.06.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego non prendiamo la forma di una tifoseria cieca. Chiunque è stato trovato con le mani nella marmellata non dovrebbe più averle pulite da maneggiare qualunque altra. Non mi sembra il caso di guardare i ricoperti di marmellata. Incominciamo a pulirci la vista togliendogli la marmellata di mano e recuperarla e guardiamo avanti ad altri personaggi che meritano il nostro sostegno per loro capacità e non per le loro promesse..

PATRIZIO FLORIO, LECCO Commentatore certificato 21.06.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma noi non siamo santi e non meritiamo santi che ci salvano dai guai. Ogni tanto se ne fà uno nuovo e tutti i problemi si risolvono da soli! Noi non meritiamo un buon governo se siamo i primi a non rispettare le norme basilari della civiltà. Abbiamo bisogno di raccomandazioni per tutto e abbiamo trovato chi nuota nella nostra incapacità generale e che sfrutta le nostre convinzioni ridicole.
Come fai a correggere se tutti sono convinti di averne avuto un vantaggio o di averne ancora.

PATRIZIO FLORIO, LECCO Commentatore certificato 21.06.11 16:05| 
 |
Rispondi al commento

riproviamo a tenere alta la protesta riproponenrdo un nuovo referendum per ridurre i tempi di governo e per abrogare le norme che stabiliscono i loro alti stipendi e i loro assurdi privilegi?



Frantumazione PDL

il potere logora chi non ce l'ha o chi lo sta
per perdere.

In atto la frantumazione del PDL , un partito monarchico , retto da uno oligarchia di vassalli e valvassori che si sta disgregando , scomponendo sotto la spinta del non governo , dell'evidente difficoltà della lega , sotto la spinta della magistratura e della gente comune non necessariamente di sinistra.

UN gigantesco castello di carta che puo' tracimare da un momento all'altro , retto per cosi' dire da un gruppo di responsabili , che hanno giocato politicamente al rialzo , ma che vedono franare la casa di potere costruita con il ricatto.

Un colpo forte l'ha dato Bossi ; da politico della vecchissima politica di antico pelo , proponendo la fine della guerra in Libia e la richiesta del trasferimento romano ha attirato contro il PDL il Quirinale e avviato la frantumazione del PDL romano , agitando e mobilitando Polverini e Alemanno.

Micichè .....& company si stanno creando una nuova casa , rifugio , prima che lo zunami spazzi via tutto.

La difesa di Letta è blanda , d'obbligo.

IL PDL fenomeno mediatico costruito intorno all'iconografia del Nano , è oggi solo puntellato da paggi , servi ...collocati nella struttura di potere e nell'informazione.

uN COLPO di reni , una reazione improvvisa , gesto d'orgoglio di Berlusconi è fuori luogo , nessuno dei suoi lo spera e ci crede ; forse l'uomo chiede solo un onorevole uscita di scena.....che salvi impero e figli.

Ma sà che deve combattere fino alla fine....in un rapporto causa ed effetto....perchè è LUI la causa di tutto e quello che gli ritorna è solamente l'effetto delle sue azioni.

IL film , la politica fatta di sondaggi , manipolazione media e false promesse .....tra proiezioni di isola dei famosi , grande fratello e amici , sta svolgendo al crepuscolo.

Ed il finale non sarà quello del caimano....ma molto piu' mesto.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urge Referendum contro il furto legalizzato delle associazioni a delinquere,detti partiti

mariuccia rollo 21.06.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/21/de-magistris-pochi-giorni-per-ripulire-vent%E2%80%99anni/121255/

De Magistris, pochi giorni per ripulire vent’anni


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis i podcast e

Leggi su

http://www.anakedview.com/


gli articoli che Marco Travaglio vorrebbe scrivere!

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.

www.aNakedView.com

La realtà, senza fregature.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele stelle Commentatore certificato 21.06.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

E come dare torto a tutti coloro che si lamentano per la politica economica dell'attuale governo? è che spesso, se non sbaglio, i politici, come diceva Croce, "sanno maneggiare gli uomini", ma non li conoscono, è che, se ben ricordo, i politici hanno dimostrato di non conoscere la Costituzione, la qual pur dice all'art. 1 che l'Italia è una Repubblica democratica "fondata sul lavoro", e all'art. 4 che la "Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro". Prof. Avv. Domenico Corradini H. Broussard

Domenico Corradini H. Broussard, 56021 Cascina (Pisa) Commentatore certificato 21.06.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento


La Val di Susa contro l'alta voracità La scure di Caselli (21 Giugno 2011)
Libera Repubblica della Maddalena. È passato quasi un mese. Un mese di attesa, di lavori, di cibo condiviso, di assemblee dove si discute ogni cosa, di maledetta pioggia che a momenti sembra di diventare ranocchi.
Gli ingegneri di barricate hanno affinato giorno dopo giorno la loro tecnica, migliorando le barriere che difendono dall’invasione le terre dell’Avanà, che chiudono le strade ai malintenzionati in divisa ma le aprono a chi pensa che la libertà non sia solo una parola logorata dall’abuso quotidiano.
Qualche mattina è arrivato un elicottero a spiare basso basso sul piazzale e tra i boschi. “Vengono a prenderci le misure” dice uno guardando in aria. “Mi sa che quello che vedono non gli piacerà granché”, penso io.
Tanta gente. C’è sempre tanta gente. Più passa il tempo più aumentano i cittadini della Libera Repubblica. C’è chi viene ogni giorno, chi qualche ora, di giorno e di notte.
Alla Barricata del Sol Levante a volte chi arriva chiede persino “permesso?”, al cenno di chi sta lì entra, saluta, si ferma per due chiacchiere. Poi partono, si fanno un giro, tornano dopo qualche ora e dicono “Forza! Resistete!”. Ti si scalda il cuore perché sai che tanta gente non si fa fregare dalle fandonie dei media e dei politici.
Lì sulla mulattiera che porta a Giaglione, poco più in alto, ormai quasi invisibili, ci sono le cosiddette “Barricate del Clarea”. Prima della maledetta autostrada che rompe l’armonia del giorno, un tempo c’era anche la “torre dei santi”: era la frontiera tra l’escarton di Oulx e il ducato di Savoia. Poi venne la guerra, i contadini morirono e ammazzarono senza saper bene il perché, e i duchi vennero fatti re. Questa è la Storia.
Quella che stanno scrivendo in questi anni i No Tav è di ben altro segno.
È la Storia che contiene tutte le Storie, è la frontiera che cancella ogni frontiera.
Roba mica da poco in questi tempi di barbarie e ferocia.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 21.06.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERA ORA:
Il governo americano fa causa a J.P. Morgan e Royal Bank of Scotland per i bond spazzatura

ma non si potrebbe fare una class action per la recessione che hanno provocato?

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 21.06.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA BLATTA RICHIEDEVA I COGNOMI...

I cittadini di Napoli hanno versato negli anni quasi 33 milioni di euro di tasse, per i servizi più vari, dalla raccolta dei rifiuti alle affissioni pubbliche, ma questi soldi invece di entrare nelle casse dell'amministrazione comunale finivano nei conti correnti di una società di MILANO, con gli uffici in centro, che li avrebbe utilizzati per i propri porci comodi.
Uno scenario, questo che vede i contribuenti napoletani 'truffati' da un'azienda milanese, dato emergente da un'inchiesta della Procura del capoluogo lombardo che oggi ha portato a cinque arresti.
In manette Gabriella Amati e Angelo Maj, amministratori di fatto della Aip, Azienda italiana pubblicità.
Gli arresti domiciliari, invece,sono scattati per Roberto Toia, presidente della società, per Stefano Gobbi e Giorgio Martinato, rispettivamente consigliere delegato e amministratore unico dell'azienda.
Gli arrestati sono accusati di peculato per 50 milioni di euro. Oltre che con il comune di Napoli, infatti, la Aip, incaricata dell'accertamento e della riscossione di tributi, come la Tarsu (la tassa sui rifiuti) e l'Ici, avrebbe lavorato anche per quelli di Bordighera, Siderno, Grumo Nevano, Oppido Mamertina.

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 21.06.11 15:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uffa che caldo, adesso vado a fare un bagno al lago così mi rigenero, domani mi aspetta il viaggetto a Zurigo e quando si va a trattare con gli svizzeri è bene essere in piena forma, l'ultima volta per strappare un + 1% ho fatto una faticaccia.
Tante belle cose a tutti

Alfonsina Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare 21.06.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT pericoloso:

NON PARLATE DELL'OLOCAUSTO DEI BAMBINI ITALIANI...

In questa nazione "civile" accede un fatto davvero singolare, per non dire inquietante di cui nessuno parla o può parlare, un olocausto strisciante, subdolo, nascosto ignorato completamente dai media, sempre prodighi nel fornire le notizie più insulse ed insignificanti.

In questo paese, ogni anno, spariscono inghiottiti dal nulla 2000 bambini di cui si perdono le tracce, svaniscono, non se ha più notizia, scompaiono in una voragine di silenzio agghiacciante. E' un grido profondo, muto, disperato ma tenuto soffocato, che attraversa come una lama gelata la coscienza della nazione anche se i più non l'avvertono, almeno a livello cosciente.
Dove vanno a finire tutti quei bambini?
Chi li rapisce?
Cosa accade a queste piccole vite una volta separate dai loro genitori?

Non spariscono solo bambini italiani, ma anche extracomunitari, bambini rom, figli di immigrati.

La voragine che li inghiotte è situata direttamente oltre le nostre coscienze, guardarla è impossibile ai più, inconcepibile, inaccettabile, eppure esiste e ogni anno reclama il suo tributo di giovani vite.

Perchè nessuno ne parla?
Come mai non ci sono inchieste giornalistiche su un abominio del genere?
Non è tempo di guardare anche in questo abisso?
Non è tempo di fare i conti anche con i mostri invece che continuare a fingere che non esistano?

Chi affronta pubblicamente argomenti come questi, ovvero il sacrificio rituale di giovani vite immolate in riti Satanici nei santuari superprotetti del Sistema è un uomo morto.

Ma è nel dominio oscuro di questa gente sull'Italia la radice stessa di ogni male del paese.

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 21.06.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggevo sul blog quello che diceva d'Orta sui
rifiuti a napoli masanielli o meno,infatti dopo
le sue esternazioni dei vagabondi sicuramente
rumeni vestiti da napoletani scontenti hanno messo a fuco e fiamme come si dice,
il centro rovesciando cassonetti e buttando
spazzatura da pertutto,dandogli poi fuoco.

be se questo è il suo pensiero,sarà il caso
caro maestro!che vi rivolgiate a bisignini per
risolvere il vostro problema.

dal mio punto di vista con De Magistris voi avete
un'ultima spiaggia o liberi o eternamente servi.

claudio galletti 21.06.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Le unghie della Talpa
Gli smanettoni del fai-da-te informatico lo sapevano da un pezzo: con un barat-tolo di latta, qualche filo elettrico, un manico di scopa, un minimo di ferramenta e un vecchio telefonino, meglio se di quelli con l'antenna esterna, si può potenziare enormemente la propria rete senza fili o realizzarne una privata con amici che abi-tano a chilometri di distanza. Tempo minimo, materiale a costo zero, divertimento garantito, efficacia enorme.
I ficcanaso del Dipartimento Americano per la Sicurezza Interna sono sicuri che smanettoni egiziani hanno realizzato artigianali ponti radio con semplici attrezza-ture fai-da-te di questo genere. In fondo non ci vuole nulla a moltiplicare per dieci la portata di un telefonino e agganciarsi alla rete cellulare di un altro paese, se nel proprio qualcuno stacca la spina alle comunicazioni. È comunque certo che in piaz-za Tahrir dei giovani abbiano installato una o più reti wireless con computer porta-tili usando poi le antenne direzionali taroccate per una rete più vasta.
Qualcuno potrebbe obbiettare agli spioni: non fate i furbi, la rete l'avete installa-ta voi per attizzare le vostre maledette rivoluzioni colorate. Figuriamoci. Certamen-te gli smanettoni egiziani (e libici, e siriani, e sauditi, e coreani, e cinesi, e perché no, americani) giocavano con questi aggeggi molto prima che gli spioni si sveglias-sero con parabole, satelliti e tecnologie da fantascienza. Nelle ambasciate e negli uffici che contano non si erano accorti che un terremoto stava arrivando. Forse ne-anche gli smanettoni se lo aspettavano, ma sicuramente il terremoto si aspettava gli smanettoni. E li ha trovati già pronti.
L'antenna direzionale, oltre a potenziare la trasmissione, invia i dati in uno stretto fascio di onde, cosa che la rende quasi invulnerabile alle intercettazioni. Due parabole di cartone e stagnola ben allineate possono dar luogo a una rete wi-fi con operatori a 100 km di distanza a una velocità ragionevole anche per i

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 21.06.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

minzolini che spara a zero su travaglio a
un giorno da pecora... immagino l'editoriale
di marco domani..

Lupa Beatrice 21.06.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento

che noia , che tristezza . Sui giornali dai tempi della DC ogni giorno c'è , un nuovo faccendiere , un nuovo affarista intrallazzatore , un nuovo scandalo di politici di vario livello beccati con il sorcio in bocca con contorno di mafia camorra e zoccola di turno . Il triste e che ancora li votano ed anche qui sul Blog c'è ancora chi dice non sono tutti uguali , non mi toccate tizio non mi toccate caio perchè sono diversi sono persone oneste . ONESTI ??? i politici onesti sono solo quelli che ancora non hanno beccato .Avet una sola chance : il MV5* .Non sprecate questa possibilità , non fate passare altro tempo !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che si andasse oltre i "morti" della politica, come li chiama Grillo, sono solo dei poveri figuranti, usati come comparse dal vero potere per inscenare una finzione democratica ormai sempre meno credibile ad uso di un gregge di pecore totalmente inconsapevole.

Questa nazione è nata per volontà di massoni, massoni furono tutti i principali artefici del "Risorgimento", lo stemma stesso della repubblica è una stella fiammeggiante a cinque punte, uno dei simboli più caratteristici della massoneria; la massoneria comanda l'Italia, ne fa quel che vuole e non risponde ad alcuna legge perchè ha uomini in ogni ganglio vitale del Sistema e gode di coperture assolute, la massoneria uccide continuamente per motivi che non sto qui a discutere ma che vanno molto al di là dell'eliminazione di personaggi "scomodi" al sistema a lei funzionale, e lo fa anche attraverso manovalanze mafiose o i servizi segreti, il tutto da sempre nella più totale illegalità ed impunità.
I vertici dello stato e di ogni importante istituzione nazionale sono uomini della massoneria.
I gradi massonici più elevati appartengono tutti a circoli esoterici di un "certo tipo"...

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 21.06.11 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clamorosa protesta di Capitan Findus alla notizia che il Mullah Omar potrebbe seguire Bin Laden...

"""Aoooohhhh...io commercio in pesce surgelato non il contrario!!!
Mica sono attrezzato all'import-export"""

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 21.06.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Il maestro D'orta è un fascistello divenuto milionario con un libro che di carino aveva una quindicina di pagine, tra l'altro non scritte da lui. Ora si diverte a sparare su de Magistris perché gli brucia ancora l'eliminazione del suo caro 'compariello' Lettieri.
Con una giunta che è stata formata 8 giorni fa, il neosindaco ha fatto già più di Bassolino, Berlusconi e Rosetta messi insieme: Posillipo, Barra, Ponticelli ed il Vomero sono stati, per la maggior parte liberati dalla 'vergogna' e per fine agosto partirà la differenziata porta a porta.
Noto che sul blog siete in molti ad aspettare che de Magistris si tramuti nel novello e perdente Masaniello, ma visto che nessuno di coloro che 'gufa' è Napoletano e con molte possibilità non è neanche mai stato nella città, concedo loro il beneficio del disinformato: de Magistris è contro il sistema tanto quanto il M5S, è normale che venga attaccato su tutti i giornali, così come è normale che passino unicamente le notizie negative. Nessuno parla, ad esempio, della polizia urbana che ha letteralmente 'invaso' la città nei punti nevralgici, regalando una ventata di tranquillità ai cittadini e turisti, così come nessuno parla delle drastiche diminuzioni di impiegati 'comunali esterni' o del taglio macroscopico alle auto blu.
Secessione Meridionale: separiamoci dalla massa merdosa della lega.

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 21.06.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAV. Concepita 20 anni fa.
Sarà ultimata (forse) tra 20 anni.
NEL 2031 TAV SARA L'EQUIVALENTE DI UN Treno A Vapore odierno,e le merci saranno spedite con il teletrasporto.
P.S. Per le merci che arrivano dalla Cina nn hanno scavato niente...però,cazzo,con che velocità arrivano..sembra incredibile.

ROBY ROCK Commentatore certificato 21.06.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammonta a circa 150mila euro la stima dei danni causati dagli ultimi tre furti di trecce di rame avvenuti in dieci giorni lungo la ferrovia Roma-Lido, in particolare tra le stazioni di Tor di Valle e Acilia


mica pagano le ferrovie... un bel 1% in piu sul biglietto e via andare!!

d'altronde il buonismo ha i suoi costi!!

Gaia Berni Commentatore certificato 21.06.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Controminaccia leghista alla minaccia del Pdl di mandare il ministero dell Pubblica Istruzione in Padania...

In questo caso, ha tuonato Bossi, 300.000 bergamaschi sono pronti ad essere assunti come insegnanti di Italiano...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 21.06.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a "L'Infedele" uno dei presenti, Orazio Carabini, vicedirettore de L'Espresso, a un certo punto - discutendo sulla carenza di moneta nel nostro paese - ha fatto riferimento a provvedimenti che "scaveranno nella carne viva" e ad eventuali tagli delle pensioni GIA' GODUTE.
Allora io vorrei capire bene - mi rivolgo anche a Travaglio che è sempre ben informato ed estremamente corretto - a cosa alludeva il Carabini. E' un'idea del nano ridens? Sarà una scelta "dolorosa ma inevitabile" di un prossimo nuovo governo? O è solo un suo pensiero?

mario massini, roma Commentatore certificato 21.06.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giorno dopo a Pontida.
Non è rimasta sul prato nemmeno una cartaccia.
Se è per questo neanche un millilitro di grappa è rimasto...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 21.06.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Per Gaia Berni 21.06.11 13.55

Meglio rossi dalla rabbia, piuttosto che verdi per seguire alcuni psicolabili, anche se io per la precisione voto M5S.
Non voglio giudicare in malo modo i poveretti padani per esser andati a quel raduno.
Nemmeno voglio disprezzare tante persone o di tanti che votano questa gente verde (solo negli indumenti di soldi la lega in questi anni ne ha fatti e parecchi vedi come sono incollati alle sedie) ora al governo.
Ma persistere nel credere alle balle scaturite dal circo di pontida è da ricovero psichiatrico immediato, è incredibile come ancora oggi non siano bastati 20 anni di balle galattiche dei fazzoletti verdi dal far rinsavire tante persone pari al TEORICO circa 10% di voti a livello nazionale 99% nord.
Mi viene spontaneo chiedere a tutti i presenti al circo equestre, anche a coloro che sono stati costretti o pagati per esserci all'evento, NON VI VERGOGNATE ANCORA?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Scusate volevo condividere alcune considerazioni sulla questione della crisi.
Ricapitoliamo: tutto nasce dai mutui subprime (così detti perché il creditore è ad alto rischio cioè è poco affidabile), quindi la banca applica al creditore anche interessi molto elevati e ovviamente si premura di "coprire" con il valore del bene (ipoteca sulla casa) la garanzia del debito. Ma cosa avviene: come previsto la gente non riesce a pagare, vabbè dicono le banche per fortuna abbiamo l'ipoteca sulla casa quindi siamo coperti, col caxxo! cosa succede se nessuno può/vuole comprarsi un articolo per il quale esiste una sovrabbondanza di produzione: prima legge del mercato se la domanda è molto più bassa dell'offerta il prezzo crolla (vedi pomodori schiacciati...). Ed ecco il crollo del mercato immobiliare negli USA e di conseguenza la svalutazione di tutti gli immobili presi a garanzia del credito. Detto così uno dice che sfiga... tutto insieme doveva capitare... No no, non è sfiga: se ci si pensa bene è qualcosa di ben organizzato (e mi meraviglio che non sia ancora successo in Italia): un immobiliarista decide di costruire, ma la domanda da parte di gente che ha soldi è ovviamente molto bassa e insufficiente per soddisfare la sua fame di denaro, quindo cosa fa? si mette d'accordo con le banche per vendere tutto a credito anche a gente che si sapeva fin dall'inizio che non avrebbe pagato. Ma intanto si vende poi il casino sarebbe arrivato con qualche tempo di ritardo, un po' come lo tsunami che segue la scossa dopo qualche minuto se non ore. Nel frattempo le banche avevano tutta la possibilità di confezionare dei bellissimi pacchetti da vendere in giro come un'ottima opportunità di investimento. Morale: in questa storia c'è chi ci ha guadagnato alla grande!
1) chi ha venduto le case prima della crisi
2) le banche che hanno concesso i prestiti e che sono riuscite a sbarazzarsi degli stessi con titoli spazzatura

SONO SOLDI NOSTRI DEVONO RESTITUIRLI!! TASSIAMO GLI UTILI DELLE BANCHE

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 21.06.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direttamente dal "pratone" di Pontida.

Polenta con sugo di salsiccia

Ingredienti:


- 150 g di salsiccia
- 1 rametto di rosmarino
- 1scalogno
- 1 cucchiaio d'olio extravergine di oliva
- pepe
- mezzo bicchiere di vino bianco secco
- 250 ml di passata di pomodoro
- polenta (seguite le istruzioni sulla scatola)
- parmigiano

Preparazione:

Sbriciolare la salsiccia rimuovendo il budello in cui è insaccata. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere. Pulire lo scalogno e tritarlo finemente. Mettere in una padella l'olio, lo scalogno tritato e portarla sul fuoco. Far dorare lo scalogno dolcemente, quindi alzare la fiamma ed unire la salsiccia, un cucchiaino di rosmarino tritato, una grattugiata di pepe e farla uniformemente colorire a fiamma media. Unire il vino e fa evaporare a padella scoperta. Inclinarla da un lato e con un cucchiaio togliere il grasso in eccesso. Unire la passata di pomodoro, lasciar riprendere calore e cuocere per 20 minuti a fiamma bassa coperto. Quando il sughetto sarà pronto preparare la polenta. Mettere a bollire una capace pentola con l’acqua, verificandone l'esatta proporzione sulla confezione del tipo di farina utilizzata. Unire un cucchiaino di sale grosso, un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e versare a pioggia la farina mescolando continuamente con una frusta per evitare che si formino grumi. Cuocere mescolando continuamente a fiamma media per il tempo indicato per il tipo di farina scelto. Verso fine cottura unire il Parmigiano grattugiato. Quando la polenta è pronta suddividerla fra due piatti, appiattirla con un cucchiaio e porre al centro di ognuno una porzione di sugo. Cospargere con le scaglie di Parmigiano Reggiano e servire immediatamente.

Bossi&Calderoli S.r.l. - Catering.


E poi si dice che non hanno proposte i legaioli....:)))))))

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.06.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASPETTANDO DI PIANGERCI ADDOSSO

Ma che nazione è e di quale rappresentanza si parla?
In un momento di crisi strutturale quale ci troviamo il governo vota la 44esima fiducia per un decreto sviluppo che sarà l'ennesima fumata nera.
Un popolo che si dovrebbe mostrare decisamente unito si fa dividere da mega cazzate inerenti spostamenti di ministeri,secessioni,Libia si,Libia non so,storielle di 'epocali' riforme della giustizia che hanno impegnato tutto il nostro breve tempo di sopravvivenza.
La fotografia del paese è mostruosa con un debito pubblico direttamente proporzionale a corruzione e stafottenza per lo stato.
L'Italia si proclama un paese di stravecchi:ogni 100 persone 70 sono pensionati e il 50% con pensioni da fame.
L'aumento della spesa pensionistica è fuori controllo dopo l'epocale' intervento del governo.
Sfatato anche il mito dell'assistenzialismo al sud:il 50,7% della spesa pensionistica viene erogata al nord Italia con importi pensionistici di gran lunga superiori al meridione.
E poi 40 miliardi di là,80 miliardi di quà come se parlassimo di noccioline e di venditori di noccioline si tratta.
Ma quale investitore verrebbe in questo paese dove viene incoronato il dio dell'ampolla del po in territorio santo di pontida?
Ma fatemi il favore siate seri:il sud non vi ruba un caxxo anzi forse è esattamente il contrario.
Ma fatela sta benedetta secessione e levatevi dai coglioni una volta per tutte:l'Italia ha bisogno di un popolo non di omini verdi nel paese delle fiabe.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 21.06.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
il 20 giugno 2011 l'IPSO, International program of the state of the ocean (www.stateoftheocean.org) ha pubblicato un rapporto

http://www.stateoftheocean.org/pdfs/61105-Implemention-finalreport.pdf

che mette in risalto il grave impoverimento ittico degli oceani, molto più grave del previsto a detta del gruppo di scienziati internazionali guidato da Alex Rogers, direttore scientifico e Senior Research Fellow all’ Institute of Zoology di Londra.
Questo scienziato dice che:
"La situazione è ormai così grave che si sta alterando la chimica dell’Oceano, con un forte impatto sulla vita marina e il funzionamento degli ecosistemi marini. L’oceano ha già assorbito oltre l’80% del calore aggiunto al sistema climatico e circa il 33% dell’anidride carbonica. Gli ecosistemi sono al collasso, le specie sono spinte verso l’estinzione a causa della distruzione degli habitat naturali."
Particolarmente allarmante è poi il fatto che la pesca eccessiva ha ridotto alcuni stock ittici commerciali di oltre il 90%.
Ormai non è solo più un problema di etica, se scegliere se cibarsi o meno di pesce a seconda della propria sensibilità.
E' una questione di mera sopravvivenza dell'ambiente marino e quindi degli oceani stessi che ha effetti sull'ecosistema globale e di conseguenza sulle nostre vite. L'oceano, ricordano gli esperti, è “il più grande ecosistema della Terra, che garantisce a tutti noi delle condizioni vivibili sul pianeta”.
E' meglio continuare a cibarsi indiscriminatamente di pesci di ogni genere senza alcun ritegno o cercare di salvaguardare questo nostro sempre più malato pianeta cominciando dalle nostre scelte alimentari? Sono convinto che la risposta fondamentalmente la conosciamo tutti, bisognerebbe solo smettere di non considerarla.
Un saluto

Alessandro I. Commentatore certificato 21.06.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal discorso di bossi mi aspettavo idee e proposte per uscire dalla crisi (che il berlusca ha ripetutamente negato), per un nuovo sviluppo dell'economia, per il lavoro dei giovani, per la stabilizzazione dei precari, per il reperimento di risorse a vantaggio della ricerca e dell'università. Ho invece sentito le solite fesserie, le solite volgarità, la dimostrazione dello scarso livello personale e politico. Ha criticato l'operato del governo dimenticando che i leghisti costituiscono il puntello di questo vergognoso governo. Che dire poi di maroni, IL NOSTRO MINISTRO DELL'INTERNO, CHE AUSPICA UNA SEPARAZIONE DEL NORD DAL RESTO DELL'ITALIA. Se fossimo un popolo serio andremmo immediatamente a prenderlo per processarlo per attentato all'unità della Nazione. Ormai la gente seria ne ha le scatole piene di questa gentaglia. Non hanno ancora capito che il vento sta cambiando.........
Tutti a casa, per favore, FORA DA I BALL, bossi maroni, berlusca, borghezio, ecc.

Pinuccio43 21.06.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande travaglio come sempre!!!!!!!!!!!!!
ma e' possibile che con tutte le opre incompiute degli ultimi vent'anni questi politicanti abbiano ancora il coraggio di riproporci queste cazz...te.
la tav e' la boiata piu' grande che potessimo fare, abbiamo gia' una rete ferroviaria piu' che sufficiente sia ai fini commerciali che turistici.
si inventerebbero qualsiasi cosa pur di venderci aria fritta;e ancora piu' mi fa imbestialire ieri nel tg si parlava solo di spostare i ministeri dal sud al nord.
propongo il passaparola a reti unificate sparato in tutte le piazze d'italia 24 ore su 24 per iniziare a sensibilizzare la gente a cambiare le proprie idee!

robert p., ferrara Commentatore certificato 21.06.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La concentrazione capitalistica, determinata dal modo di produzione, produce una corrispondente concentrazione di masse umane lavoratrici. In questo fatto bisogna cercare l'origine di tutte le tesi rivoluzionarie del marxismo, bisogna cercare le condizioni del costume nuovo proletario, dell'ordine nuovo comunista destinato a sostituire il costume borghese, il disordine capitalistico generato dalla libera concorrenza e dalla lotta di classe. Nella sfera dell'attività generale capitalistica, anche il lavoratore opera sul piano della libera concorrenza, è un individuo-cittadino.


Ma le condizioni di partenza della lotta non sono uguali per tutti, nello stesso tempo: l'esistenza della proprietà privata pone la minoranza sociale in condizioni di privilegio, rende impari la lotta. Il lavoratore è continuamente esposto ai rischi più micidiali: la sua vita stessa elementare, la sua cultura, la vita e l'avvenire della sua famiglia sono esposti ai contraccolpi bruschi delle variazioni del mercato del lavoro. Il lavoratore tenta allora di uscire dalla sfera della concorrenza e dell'individualismo. Il principio associativo e solidaristico diventa essenziale della classe lavoratrice, muta la psicologia e i costumi degli operai e contadini. Sorgono istituti e organi nei quali questo principio si incarna; sulla base di essi si inizia il processo di sviluppo storico che conduce al comunismo dei mezzi di produzione e di scambio.(..)


http://www.antoniogramsci.com/conquista.htm

filippo* l. Commentatore certificato 21.06.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSIANEWS:
"ARRESTATO IL NIPOTE DI MUBARAK"
Destino infausto per la famiglia Mubarak, oltre alle condanne a 35 anni di reclusione inflitti ai coniugi anche per il nipote Lele Mora si splancano le porte di San Vittore.

Buona giornata agli italiani migliori!

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio giudicare in malo modo i poveretti padani per esser andati a quel raduno.
Nemmeno voglio disprezzare tante persone o di tanti che votano questa gente verde (solo negli indumenti di soldi la lega in questi anni ne ha fatti e parecchi vedi come sono incollati alle sedie) ora al governo.
Ma persistere nel credere alle balle scaturite dal circo di pontida è da ricovero psichiatrico immediato, è incredibile come ancora oggi non siano bastati 20 anni di balle galattiche dei fazzoletti verdi dal far rinsavire tante persone pari al TEORICO circa 10% di voti a livello nazionale 99% nord.
Mi viene spontaneo chiedere a tutti i presenti al circo equestre, anche a coloro che sono stati costretti o pagati per esserci all'evento, NON VI VERGOGNATE ANCORA?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..sono passati quasi 4 anni dal primo VDAY a Bologna e di acqua sotto i ponti ne è passata..

facciamo un piccolo riassunto sintetico...

siamo partiti da ZERO, oggi ABBIAMO consiglieri Regionali e Comunali...

avevamo 2 Europarlamentari in comproprieta' con l'IDV,la Alfano e de Magistris...

abbiamo TRAVAGLIO, miglior Giornalista Italiano...

abbiamo supportato la nascita del FATTO...

abbiamo permesso a SANTORO di fare audience stellari...

abbiamo "venerato" REPORT della meravigliosa GABANELLI...

abbiamo dato il via,quando TUTTI TACEVANO, alle grandi manifestazioni di PIAZZA...


tutto questo è avvenuto grazie al grande furiclasse carismatico che si chiama BEPPE GRILLO...

purtroppo è ancora TROPPO POCO...

I NOSTRI NEMICI sono POTENTISSIMI e hanno armi straordinarie...

TV..
Giornali..
Banche..
Chiesa..
Sindacati...
Forze Armate...
una parte della Magistratura..
Confindustria..
Conf-varie...
Coop bianche e rosse..
Cammorra..
Mafia..
N'drangheta..

è un SISTEMA di POTERE ben oliato che funziona così dal dopoguerra...

vedi le varie P2/P4,arriveremo alla Pxxx...

e non dimentichiamo le varie CRICCHE..
i FURBETTI del QUARTIERINO..
le scalate a TELECOM,AUTOSTRADE,ALITALIA,WIND e via discorrendo...

i 300 miliardi di Evasione fiscale..
i 98 miliardi evasi delle slot..
la VORAGINE che prende il nome di MINISTERO della DIFESA,vero pozzo senza fondo di SOLDI PUBBLICI..

e che dire della vicenda inverosimile di BISIGNANI,gia condannato per corruzione che circolava liberamente nelle ISTITUZIONI...

non Mi dilungo sappiamo tutti la storia..

potrei continuare all'infinito,ma' sono sono storie che ormai conosciamo in tanti...


per chiudere Ti invito caro Beppe a serrare i tempi, sfruttare al meglio il BLOG e lo stesso MOVIMENTO 5 STELLE,magari trasformandolo in ..

MOVIMENTO di LIBERAZIONE NAZIONALE che diventi punto di riferimento dell'area dei Movimenti vari Nazionali e che tenda ad UNIRE e non a DIVIDERE...


le ELEZIONI POLITICHE si avvicinano..

UNITI si VINCE

ENZO D., BARI Commentatore certificato 21.06.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viene paura a scriverlo, ma Fukushima potrebbe essere 18-20 volte peggio di Chernobyl. Non è un dato di fatto ma una deduzione che deriva da solide notizie ufficiali.
Ebbene, la novità degli ultimi giorni a Fukushima è che stanno cercando di decontaminare le 100.000 e più tonnellate di acqua radioattiva accumulatasi negli scantinati.
La Tepco – la società che gestisce Fukushima – ha interrotto il processo spiegando che in sole cinque ore la radioattività ha saturato il filtro. Si pensava invece che il filtro durasse circa un mese.
Qui finiscono le notizie e iniziano le deduzioni. In un mese ci sono 720 ore. L’effimera vita del filtro induce a supporre che l’acqua di Fukushima sia 144 volte più radioattiva di quanto si pensasse. E dunque…
Secondo una stima della Tepco aggiornata a qualche settimana fa, l’acqua accumulatasi negli edifici di Fukushima contiene una radioattività pari a 720.000 terabecquerel. Del resto, è stata versata nei reattori bucati e con il nocciolo in fusione per tentare di raffreddarli.
Ma se l’acqua davvero fosse 144 volte più radioattiva di quanto si pensasse, il risultato è che essa conterrebbe circa 104 milioni di terabecquerel.
Secondo le stime ufficiali sovietiche, Chernobyl diffuse una radioattività pari a 1,8 milioni di terabecquerel. Stime indipendenti attribuiscono a Chernobyl 4-5,6 milioni di terabecquerel.
Prendiamo per buona quest’ultima cifra, la più alta. L’acqua, la sola acqua nelle cantine di Fukushima “varrebbe” 18,5 Chernobyl. E poi bisogna aggiungere la radioattività diffusa nell’atmosfera.

Fonte: http://blogeko.iljournal.it/2011/venti-volte-peggio-di-chernobyl-fukushima-il-filtro-dellacqua-radioattiva-si-e-subito-saturato/61557?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Blogeko+%28Blogeko.info%29

Au revoir.


Lelle Mora querido! oggi ho passato davvanti al carcere di Opera e ho iniziato un lungo suono di claxon dalla strada

Ero io queridissimo amico dal ducetto impicato a loreto quello che ascolti le musichine nel cellulare falceta nera e via dicendo

ero io un extracomunitario che ancora crede nella giustizia e che la gode quando qualcuno di voi finisce in gallera

li non ci sono lettoni bianchi ... peccato

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 12:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PETIZIONE NAZIONALE.....e' giunto il momento di fare di piu' oltre i gruppi su facebook !

Gruppo " LIBERTA' PER BRUNO BELLOMONTE E COMPAGNI" Facebook

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 21.06.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Se dal popolo greco, e poi anche eventualmente anche altri, le proteste partoriscono un'idiota reazione nazionalista pensando che sia l'Euro il problema di tutto e vorranno tornare alla dracma PER ME possono pure FALLIRE e derogo una volta ai miei PRINCIPI INTERNAZIONALISTI e SOLIDARISTICI!


Intercettazioni Prestigiacomo-Bisignani: "Così mi rovini"
Ecco il contenuto della telefonata tra Bisignani e il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo.
Una conversazione che risale al 2 dicembre scorso, durante il periodo in cui, secondo i magistrati, Bisignani stava “occupandosi in prima persona del voto del parlamento riguardante un emendamento riferito alla materia dell’Ambiente”.
Di seguito alcuni passaggi dell'intercettazione. “Dobbiamo stare attenti ai telefoni... dicono che Woodcock (ndr: titolari dell’inchiesta sulla P4 sono appunti i Pm di Napoli Henry John Woodcock e Francesco Curcio) ci sta controllando i telefoni”.

Prestigiacomo: E quindi? e perchè Woodcock a te ti controlla?
Bisignani: E che ne so perchè mi controlla... non so, non saprei
Prestigiacomo: Se ti controlla ti segue, ti fa...
Bisignani: Non saprei
Prestigiacomo: Mamma mia! ma come si può vivere così? Dì, me rovini
Bisignani: Eh?
Prestigiacomo: Se escono le intercettazioni con me mi rovini!
Bisignani: Io cerco di stare sempre attentissimo al telefono.

Il resto della Bella vicenda neomassonica la trovate qui:

http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Intercettazione%20Prestigiacomo-Bisignani:%20%27%27Cos%C3%AC%20me%20rovini%27%27&idSezione=11249

Non c'e' niente da fare. Bisogna resettare tutto. Ma proprio tutto, partendo dal basso, dai cittadini di buona ed onesta volonta'. Fare Pulizia, di tutto!
Qua non si salva niente, le Istituzioni sono tutte ma proprio tutte marce. Ai cittadini prenderle a calci in cxlo!!

Mafia, camorra, n'drangheta, logge massoniche, servizi deviati, enti pubblici, organi delle forze dell'ordine. RESET!!

E poi fanno i moralisti coi cittadini. L'evasione fiscale, i comportamenti egoistici. Lo Stato dovrebbe dare l'esempio. E del resto, avevano ragione i latini. "Mens sana in corpore sano".
Ma se il corpo e' ammalato, difficile che la mente funzioni. RESET!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.06.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Riportare il popolo alla moralità cristiana, nel gregge, come un figliuol prodigo” è la conclusione unanime del mondo cattolico italiano riunito a casa della Marchesa Aldobrandi

Ieri pomeriggio, come vi avevo preannunziato in mattinata qua sul blog, ci siamo ritrovati tutti a casa della Marchesa Aldobrandi per dibattere lo scottante tema della perduta moralità cristiana all’interno del popolo italiano.
Ce stavano tutte le mejo menti del mondo cattolico: Giovanardi, Rosi Bindi, Casini, Formigoni, Letta Gianni ed Enrico, Buttiglione, il cardinal Bagnasco, Don Gallo, Don Ciotti, Don Gelmini e Don Seppia.
A tenere banco è stato Pierferdy Casini, che è la mente più lucida de tutti, che ha iniziato elencando le motivazioni per cui è urgente ed essenziale ricondurre il gregge all’ovile, sì come un figliuol prodigo:
1) Il gregge si porta meglio a tosare che le singole pecore sparse
2) Riportare il gregge al pastore serve a farlo rincoglionire e distrarre ben bene con i soliti argomenti
a) vite eterne
b) esseri soprannaturali che opportunamente sollecitati con rituali e preghiere aiutano e provvedono
c) mondi paralleli dopo la morte in cui la giustizia, che non è di questa Terra, verrà realizzata
d) la vera vita nun è de sta Tera
e) l’uomo nasce colpevole, col peccato originale, e deve sempre esse giudicato e controllato da chi ha il potere di perdonare ed emendare le sue colpe, cioè li preti
f) la Tera è na valle de lacrime
g) bisogna rassegnarsi e perdonare in attesa di un vecchietto con la barba bianca che punirà i ricchi e potenti ingiusti e cattivi e premierà i sudditi buoni e giiusti.
“Nzomma le solite cose” ha aggiunto Pierferdy ”quelle che funzionano da dumila anni e se funzionano da dumila anni nun se capisce perchè non dovrebbero continuà a funzionà.”
“Tanto chi controlla ?” ha concluso come al solito Pierferdy con un sorrisetto “Nessuno è mai tornato indietro pe’ raccontà se er vecchietto co’ la barba bianca ce sta veramente"


Gli indignati cominciano la marcia su Madrid

Non hanno fine le proteste in Spagna. Dopo le mobilitazioni di domenica, che hanno coinvolto più di 200.000 cittadini in tutto il Paese, è partita da Valencia la marcia su Madrid. Gli indignati convergeranno sulla capitale per il 23 luglio, dove avrà luogo un'immensa manifestazione.
Nel mirino c'è anche il Patto per l'Euro.

http://www.linkiesta.it/gli-indignati-cominciano-la-marcia-su-madrid

anib roma Commentatore certificato 21.06.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

...una volta nel gregge, è inutile che abbai : ...scodinzola!!!...


...quando tutti pensano nella stessa maniera... ...allora nessuno pensa veramente...

anib roma Commentatore certificato 21.06.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


QUESTI

Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.

(Giugno - 2002… è la data per quanti si accorgono “ora” della “crisi”)

- Un pensiero a quanti hanno perso la vita sull’altare del PROFITTO forsennato e MALATO.
Un pensiero ai parenti delle vittime sul lavoro.


ALTRO CHE PALLE!
L'UNIONE EUROPEA STA MASSACRANDO LE SINGOLE NAZIONI.

EUROPA ASSASSINA
ACCOZZAGLIA DI GOVERNATORATI MANOVRATI DA POTENTI LOBBY CRIMINAL-AFFARISTICHE.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 11:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vicina la grecia ? Più che vicina è qui ! basta guardarsi attorno e la si può vedere ovunque - in ogni apparato statale / basta oltrepassare l'ingresso di un ufficio postale e ci sei già - niente voli o traghetti - per andare in grecia,oggi basta uscire di casa / c'è ancora qualcuno che in Italia tiene un soldo bucato in banca ? gli consiglio di prelevarlo il prima possibile e comprarsi un pezzo di terra (non per edificare,ma per piantarci le patate !)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.06.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

comprate franchi svizzeri

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza rancore, e alla prossima ti racconto anche perché il Movimento farà la stessa fine.

Tuo Barnard
---------------------------------------------------
Questa che leggete in tre tronconi è la lettera che Paolo Barnard ha inviato a Beppe Grillo!

Questo è il link:

http://www.paolobarnard.info/censura_grillo_doc.php

Ugo C. Commentatore certificato 21.06.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico con chi è stato contratto?
Ho chiesto di pagare la mia quota al Ministero preposto ma mi hanno risposto che il debito è "astratto", dunque...

Alberto Gramaccini 21.06.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che la base leghista sia in subbuglio. L'elettorato scalpita e il fatto che Calderoli ieri sera abbia accettato solo delle sedi di rappresentanza, neanche i ministeri, li ha fatti incazzare ancora di più perché l'hanno presa come una presa per il culo, dopo Pontida specialmente. Chissà che faranno quando si accorgeranno di tutte le altre cazzate e che delle loro idee il PDL se ne fotte ampiamente ?

Giovanni F. Commentatore certificato 21.06.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

a rischiare per il bene pubblico (ho preso di petto la Globalizzazione, Big Pharma, il FMI, la Sanità, la New Economy, i Neoliberisti, Israele, il Pentagono e il terrorismo americano nel mondo ecc..) e ho servito la RAI dando tutto me stesso con inchieste premiate e acclamate, ma alla prima difficoltà mi hanno scaricato come la spazzatura. Io oggi rischio la mia casa e il mio futuro economico, mio e di mia moglie, e sono lasciato SOLO.
E credi che i miei colleghi italiani non sappiano questo? Credi che gli altri giornalisti non sappiano che fine fa il coglione coraggioso che, come vorrebbe Beppe Grillo, si espone e denuncia la malefatte? Finisce in discarica come me, e tu li biasimi se pensano “col cazzo che io faccio la stessa fine, col cazzo che rischio di rovinarmi per la RAI o per il Corriere o per chiunque altro di sti stronzi che poi alla prima grana si comportano così”…. e HANNO RAGIONE! Non puoi biasimare chi ha meno coraggio (o soldi?) di te, o meno coraggio di me. Perché poi questa è la fine che gli toccherebbe.
E ti rammento che sugli infami atti di costituzione in mora contro uno come me non svetta il nome di Berlusconi, Cattaneo o Petruccioli, e neppure la Glaxo, ma quello della signora ‘coraggiosa e morale’ di Report.
Questa storia ti racconta perché in Italia quasi più nessuno fa inchieste vere. E non è per la censura del Berlusca, proprio no. Su questo voi comici e tanti altri avete sbagliato mira. Quello che sta distruggendo l’informazione in questo Paese è la censura del tradimento infame di coloro che hai servito, la censura dell’abbandono dei giornalisti e sé stessi a cedere 1/5 dello stipendio per anni a gente come Previti o come le multinazionali del farmaco, la censura delle querele e delle cause civili che tappano la bocca a gente come me ma che lasciano carta bianca a chi ha miliardi per pagarle, come Striscia. Questa è la vera fine dell’informazione, perché questa censura non finirà con un cambio di regime.

Ugo C. Commentatore certificato 21.06.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Segue... vedi sotto
Ora, dopo la messa in onda di una mia inchiesta per Report (2001) dove sputtanavo forse per la prima volta in TV, con prove documentali e un pentito d’eccezione, le multinazionali del farmaco e la corruttela dei medici e delle aziende sanitarie, capita che io, la RAI e la Gabanelli ci becchiamo una citazione per danni da un informatore farmaceutico che io avevo beccato e filmato di nascosto mentre mi confessava alcune nefandezze. Costui ci chiede un risarcimento pericoloso, poiché di quelli realistici e non i 10 milioni di euro che fanno ridere perché tanto si sa che non li paghi. A me trema il sedere, perché sono quasi povero. La Gabanelli, negli anni precedenti, mi aveva SEMPRE assicurato che in casi del genere ci avrebbe pensato la RAI a difendermi, insomma, dovevo stare tranquillo. E infatti io e gli altri giù a spaccare il culo a tutti i ‘cattivi’ senza pensare ai pericoli, facendo insomma quello che invochi tu, Grillo.
Ok, arriva la citazione. Sai cosa hanno fatto la Gabanelli e l’emerita Azienda RAI? Hanno detto al sottoscritto: cazzi tuoi. Ti arrangi Barnard, ti paghi gli avvocati e noi non sappiamo chi sei. Questo dopo 10 anni di servizio e di rischi e di culo per due lire per loro. E non solo. Se per caso la RAI/Gabanelli perdono la causa si rifanno su di me, con Atto di Costituzione in mora (raccomandata AR 3/10/2005) e mi chiedono pure i loro danni.
Sappi che:
1) L’avvocato Lax della RAI in presenza mia e della Gabanelli aveva dato il tutto ok alla mia inchiesta giudicandola idonea alla messa in onda, assumendosene tutta la responsabilità. 2) Che l’inchiesta fu giudicata dalla RAI esemplare e di pubblica utilità, e infatti fu persino replicata 3) Che la responsabilità ultima e il potere ultimo di modificare il filmato lo ha sempre avuto la Gabanelli 4) Che, ripeto, mi era sempre stato detto dalla Gabanelli che dovevo stare tranquillo, che mi avebbero sempre difeso.
Ora caro Grillo, la morale è questa: io ho dedicato una

Ugo C. Commentatore certificato 21.06.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Bologna 27/10/2005 (mail a Beppe Grillo)
Caro Beppe,
sono Paolo Barnard, giornalista ‘storico’di Report per cui ho firmato diverse inchieste fra le più calde, e oggi a RAI Educational con Minoli. Sono anche una voce abbastanza conosciuta nel Movimento, compagno di avventure (sventurate) di Alex Zanotelli eccetra.
Ti scrivo per renderti edotto di una cosa grave, e che tu sembri ignorare nelle periodiche lavate di testa che dai ai giornalisti “colpevoli di servilismo nei confronti dei poteri forti e di non avere le palle per dire cose scomode” (vedi tuo spezzone in Viva Zapatero). Tu in questo caso, permettimi, ignori un dettaglio centrale e drammatico. Abbi solo la pazienza di leggere tutto.
Io sono uno dei giornalisti come tu li vorresti, e lo dico con discernimento. Io non ho fatto uno straccio di carriera perché, come mi disse un noto direttore RAI anni fa “tu Barnard sei bravissimo, ma non sai fare corridoio…”; io non ho mai flirtato con un singolo partito; io non ho mai abbassato la testa e ho detto e scritto e filmato cose scomode per due lire rischiando di mio; sono impopolare perché penso con la mia testa e non mi liscio il potente di turno, alla RAI come nei Movimenti; io ho mandato al diavolo fior di occasioni professionali per poter continuare a dire cose vere; infine ho perduto tutto ciò che avevo professionalmente (Report) per difendere gente ingiustamente trattata.

Ora, dopo la messa in onda di una mia inchiesta per Report (2001) dove sputtanavo forse per la prima volta in TV, con prove documentali e un pentito d’eccezione, le multinazionali del farmaco e la corruttela dei medici e delle aziende sanitarie, capita che io, la RAI e la Gabanelli ci becchiamo una citazione per danni da un informatore farmaceutico che io avevo beccato e filmato di nascosto mentre mi confessava alcune nefandezze. Costui ci chiede un risarcimento pericoloso, poiché di quelli realistici e non i 10 milioni di euro che fanno ridere perché tanto si sa che non l

Ugo C. Commentatore certificato 21.06.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco granché di questo continuo lamentarsi per la "questione meridionale"...
Capisco i primi anni dell'unità. Comandavano soprattutto i piemontesi.
Però, in questi ultimi periodi - diciamo TUTTO il '900 - la grandissima parte del potere - Governo, Senato, Parlamento, prefetture, polizia, esercito, era in mano ai centro-meridionali.
Cos'hanno fatto loro per le loro terre, durante minimo 100 anni?
Diciamo che l'amministrazione della res publica d'Italia era gestita coi criteri clientelari, che - vedi caso in questi ultimi decenni sono stati trapiantati anche al nord.
E tutto va ben, madama la Marchesa!
Ma basta piangere!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 21.06.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Cosa preoccupante che ho sentito in quelli di Pontida,che,i principi universali non vanno più bene.Ma oh ragazzi! Come non essere più umano, perché il trota a detto si all'uomo del monte.Tasse non tasse ,economia o finanza, razzismo non razzismo, se non stoppiamo la deriva proprio sui principi universali possono togliere i diritti ad ogni individuo anche senza un motivo,anche la Chiesa dovrebbe alzare la voce su questo punto.La Costituzione Italiana può essere solo migliorata sui principi universali anzi aumentarne l'applicazione che in molte sue parti non è applicata.

toutcourt 21.06.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è l'esempio di come la Salerno - Reggio Calabria non sia un problema di "Camorra" ma soltanto di inefficienza e ruberia collettiva. Oppure c'è anche lì la malativa?

(((CINEMAeVIAGGI))) 21.06.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento

caneliberonline.blogspot.com

martedì 21 giugno 2011
DOPO TUTTO IL LAVORO CHE HA FATTO, CON CRITICHE ANNESSE, STORIACCIA ALLA RAI CON LA GABANELLI, TRATTATO COME UN LEBBROSO DAI PIU' ,,COME POTEVA NON MANDARCI A QUEL PAESE???

Caneliberonline 21.06.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a capire perche' certi personaggi che danno addosso gratuitamente a commentatori anche importanti per il blog non vengano cliccati.
agiscono molto furbescamente, casomai allacciandosi a frasi di altri commentatori, e questo vuol dire che non sono attacchi casuali nati sul momento, come puo' capitare per tutti, ma attacchi mirati per smontare il blog colpendo alcuni suoi componenti che hanno un certo spessore.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.06.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono per appianare le tasse da rendite finanziarie con le tasse sul lavoro. eliminare i privilegi alle regioni a statuto autonomo e piu' madri e casalinghe al governo.

http://www.facebook.com/pages/cosa-faresti-tu-se-fossi-al-governo-per-migliorare-litalia/206209566089335

mattia bradipo, padova Commentatore certificato 21.06.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, come faccio ad inviarti una proposta per modificare o abrogare una legge che ci stà uccidendo a noi piccoli negozianti???? non ho trovato nessun modo dovo posso inviarti un pensiero se non inerente al tuo post.
grazie.

carlo conti 21.06.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la casta meglio nuove sedi di rappresentanza che trasloco di ministeri.

Con le nuove sedi si devono fittare edifici/ sistemare e arredare uffici, e soprattutto si creano dal nulla nuove poltrone per sistemare amici e parenti.

ricerca 21.06.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Sindaco, qui e' meglio non fare il Masaniello. La monnezza a Napoli e' un problema secolare e annunciare di risolverlo in cinque giorni e' una presa in giro".

Cosi' il maestro Marcello d'Orta, autore del bestseller 'Io speriamo che me la cavo', sulle pagine de 'Il Giornale', lancia un monito al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che si e' detto certo di liberare la citta' dai rifiuti in tempi brevi.

"Com'e' possibile - continua lo scrittore - che il sindaco, il quale pur dovrebbe conoscere la storia, gli usi e i costumi della sua citta', esca con dichiarazioni come 'Napoli sara' d'esempio all'Italia nella gestione dei rifiuti?' O il sindaco ignora la realta' napoletana - sottolinea D'Orta - o la conosce benissimo, ma cerca ancora larghi consensi facendo populismo".

Il maestro D'Orta accosta dunque de Magistris alla figura dell'eroe popolare Masaniello, che nel 1647 diede vita a una rivolta contro gli spagnoli.

"Quando Masaniello comincio' a non mantenere piu' le promesse date - dice D'Orta - un gruppo di rivoltosi lo fucilo' nel convento della Madonna del Carmine, gli taglio' la testa e la butto' nelle chiaviche".

"Naturalmente nessuno di noi - continua - si augura per De Magistris una simile fine, ma il consiglio e' di far rientrare le sue 'spacconate' perche' la gente e' esasperata e, con gli esasperati, si ragiona poco o niente".

Infine, D'Orta consiglia al neosindaco di non dire piu' che "Napoli sara' d'esempio all'Italia nella gestione dei rifiuti. Queste parole suonano come una barzelletta e, rischiano di ritorcersi sugli stessi napoletani, cui tutta l'Italia - conclude - potra' fare il verso (e forse gia' lo fa)".


Arrestato Lele Mora!
Il talent scout detenuto a San Vittore dichiara:
"Sono stato chiamato in questo Club esclusivo per organizzare eventi mondani che a breve si svolgeranno nella cella "Bunga Bunga" del premier."

Buona giornata agli italiani migliori

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 50% lordo circa di tasse significa lavorare per oltre 150 giorni gratis,oltre al rischio d'impresa...cominciamo a risparmiare?Tagliamo le provincie,i rimborsi elettorali e dimezziamo i parlamentari

Davide R 21.06.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altro ieri, Enrico Mentana intervista il leghista Matteo Salvini in collegamento da Pontida, e gli domanda :
“Il tema dei ministeri a Roma può costituire il casus belli?"
Salvini risponde:
“Quanto BELLI, quanto grandi, quanto splendenti siano i ministeri a Roma onestamente mi interessa molto poco…”.
Io capisco che il latino è una lingua in disuso (molto pallosa e tutto quello che volete), ma se uno non conosce i significati delle parole, perchè non sta zitto che sicuramente fa più bella figura??
A quell’ignorante di Salvini consiglierei di andarsi a leggere cosa significa “casus belli”.

Au revoir.


ieri sera rainews tirava fuori la questione della crisi greca con riferimento all'isituzione internazionale che ne aveva accertato la sua fasulla solidita' economica. chi parava il sedere alla grecia, dando per buoni i suoi continui trucchi contabili, era goldman sach's.
ora mi chiedo: perche' goldman sach's l'ha fatto? per incapacita' non credo,mi sa che in quegli ambienti c'e' gente molto sveglia e brava (tecnicamente, poi casomai sono dei pazzi) a fare il suo mestiere. quindi, sembra che abbia abagliato apposta, ma e' anche impensabile che un istituto internazionale possa fare deliberatamente un errore del genere che sta mettendo a rischio fallimento una nazione e incasinando l'intera zona euro, se non sa di avere il sedere parato.
quindi, questa e' un'altra prova (anche se non e' ancora la famosa pistola fumante) alla teoria del trappolone teso alla nascente eu da certi ambienti finanziari molto potenti americani.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.06.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, vuoi ridurre le tasse e gli sprechi, tu che sei anche genovese, dovresti capirlo:
TAGLIA IL SUD - fonte di sprechi e di investimenti
sbagliati - il Nord con quei suoi soldi non avrebbe sicuramente nessun problema di rating o cose simili

saluti dalla Padania

ERIO 21.06.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

@ X LUCIANA LAFRATTA

Perchè ridurre le tasse?

*************************************************
Le tasse andrebbero ridotte perchè non esiste un paese al mondo con un carico fiscale REALE che ormai ha raggiunto valori in alcuni casi del 60% sul fatturato e comunque sempre intorno al 45-50% del fatturato! I servizi resi dalo stato ai cittadini sono pessimi e le aziende italiane portate, di fatto, al tracollo economico. D'altra parte ridurre il carico fiscale è ormai impossibile, quindi si parla di aria fritta.

L'Italia è tecnicamente fallita e questo Beppe lo dice da tempo, quindi i nostri discorsi lasciano il tempo che trovano. QUI il problema è SOSTITUIRE un'intera classe dirigente di DELINQUENTI SCHIFOSI E CORROTTI, con un minimo di decenza e di persone qualificate.

Fatto questo, tutte le soluzioni successive... sia nel senso da te auspicato, di non ridurre le tasse ma di dare servizi migliori, oppure di ridurre le tasse lasciando però sempre i servizi sociali basilari, potranno essere adottate con successo!

PER ADESSO e per i prossimi 10 anni almeno, in Italia saranno lacrime e sangue, qualunque sia la strada o la decisione intrapresa. Semplicemente perchè nessuna manovra fiscale riuscirà a far rientrare il debito pubblico nazionale che viaggia ormai verso i 2000 miliardi di euro ( http://www.beppegrillo.it/2011/03/europa_senza_paracadute/index.html )

Perchè dopo anni di ladrocinio, furti, corruzione e tenore di vita degli Italiani a livelli al di sopra delle loro reali possibilità.....è arrivato il titolare (l'EURO ) a portare il conto (salato) !

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 21.06.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo su quanto scritto dagli amici del blog, ritengo però indispensabile che questo movimento faccia un passo avanti. Si organizzi a base regionale e si prepari a dare un contributo serio all'interno delle istituzioni, fin dalle prossime elezioni. Se così non fosse dovremo aspettare decenni per togliere tutto il marcio che si è accumulato a seguito delle decisioni e dai comportamenti dei partiti. Mettere solo in evidenza le cose che non vanno, cioè fare i notai della situazione, non porta a niente di concreto. Ribadisco che per me è necessario che il M5S faccia un passo verso il futuro, urlare e aspettare che le cose vadano a posto da sole ed appoggiare l'IDV (che ha tante sfaccettature e molte sue cose non mi piacciono, a partire da molti suoi rappresentanti soprattutto locali). Ci sono tante persone perbene che vorrebbero fare qualcosa per la nostra società, moltissimi iscritti ai gruppi consigliari, dategli una speranza, una speranza per una società migliore.

paolo p., ancona Commentatore certificato 21.06.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quel famoso "un milione di nuovi posti di lavoro", dove sta?

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio giudicare in malo modo i poveretti padani per esser andati a quel raduno.
Nemmeno voglio disprezzare tante persone o di tanti che votano questa gente verde (solo negli indumenti di soldi la lega in questi anni ne ha fatti e parecchi vedi come sono incollati alle sedie) ora al governo.
Ma persistere nel credere alle balle scaturite dal circo di pontida è da ricovero psichiatrico immediato, è incredibile come ancora oggi non siano bastati 20 anni di balle galattiche dei fazzoletti verdi dal far rinsavire tante persone pari al TEORICO circa 10% di voti a livello nazionale 99% nord.
Mi viene spontaneo chiedere a tutti i presenti al circo equestre, anche a coloro che sono stati costretti o pagati per esserci all'evento, NON VI VERGOGNATE ANCORA?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini "beccato" nuovamente a cantare canzoni offensive, stavolta contro Alemanno e la Polverini (questine ministeri), come due anni fa fu sorpreso a cantare una canzonetta da stadio contro i napoletani. Allora si giustifico' dicendo che tra una polentata ed un bicchiere di vino di troppo si era lasciato andare allo squallido "spettacolo".

Stavolta come si giustifichera'? Con lo stesso motivo? Annamo bene...mo' abbiamo pure i politicanti alcoolisti.
Portiamo questa gente nei centri di recupero e diamogli da fare lavori socialmente utili.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.06.11 09:39| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'aumento delle spese su Pil non significa che il governo ha aumentato le spese. Molto semplicemente è diminuito il Pil.

Massimiliano Vono 21.06.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Lele Mora... ti sta proprio bene!!!

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Sereno Despero ha postato giustamente questo:

""I Napoletani pagavano le tasse
ma i soldi finivano a società milanese
Cinque arresti"

Indagini della Finanza sulla Api e sulla Elpis che senza mandato incassavano Tarsu, Ici e concessioni pubblicitarie.
Un business da 50 milioni, di cui 33 provenienti da Napoli.

I ladri sono presenti a tutte le latitudini, con la stessa densità."

Per contro la padan-legaiola Gaia Berni, solito troll, replica:

"i cognomi!!!"

------------------------------------------------------------------------------------------------

A beneficio del predetto troll allego il link dal quale attingere la "nobile" notizia:

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=153328&sez=NAPOLI

e poi:

http://www.mister-x.it/notizie/ultime_oggi.asp?id=870991&ultime_notizie=%20I%20napoletani%20pagavano%20le%20tasse%20ma%20i%20soldi%20finivano%20a%20societ%C3%A0%20milanese%20Cinque%20arresti,%20indagini%20al%20Comune%20&category=Prima%20Pagina


Per i cognomi, almeno questo lo comprenderai Gaia, devi attendere un po'. Ci sono indaginipreliminari in corso. Ma poi vedrai che ne verrai informata/o.
Intanto lustrati gl occhi con quello che ho indicato io. Ciauz.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.06.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Alle prossime politiche Movimento 5 stelle. Portiamo la rete dentro il Parlamento e diamogli una pulita.

Giovanni F. Commentatore certificato 21.06.11 09:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

manovra e non manovra, invece di aiuta il prossimo, si in.c.u.l.a il prossimo...
tutti abbiamo proposte. la linea da seguire e' dura, e unica,. tutti devono trarne benefici ma ci vogliono sacrifici. aumento tasse rendite finanziarie e riduzione tasse lavoro. obbligo cartellino presenza politici. piu' casalinghe e madri al governo. stop alle regioni autonome. possibilita' per i dipendenti di detrarre proporzionalmente al proprio stipendio le spese .

http://www.facebook.com/pages/cosa-faresti-tu-se-fossi-al-governo-per-migliorare-litalia/206209566089335

mattia Barbirato 21.06.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

NONCICLOPEDIA
Teoria del complotto: teoria che viene usata come scusa nei momenti di imbarazzo, ad es. quando si viene beccati a sbirciare nel buco della serratura del bagno (in questi casi si può affermare che gli alieni, tramite controllo mentale remoto, ci hanno forzati a intraprendere questa azione vomitevole).
Una teoria, per essere considerata "del complotto", deve spiegare solitamente un fatto in modo che la colpa di un'azione criminale non ricada mai su se stessi e venga appioppata quasi sempre ai politici, agli alieni o agli americani. Solitamente questo tipo di teoria è particolarmente contorta e contraddittoria, al punto di sconvolgere le leggi della fisica. Inoltre deve coinvolgere così tante persone la cui Corruzione dovrebbe affossare l'economia mondiale in due secondi. Nonostante l'onnipotenza e la grandezza di tale macchinazione, i cospiratori si devono lasciare dietro miliardi di prove ridicolmente sfacciate, immense e contraddittorie tra loro tanto da far nascere milioni di varie teorie complottiste grazie a qualche niubbo pirla segaiolo che facendo qualche "ricerca" su internet diventa molto più affidabile dei migliaia di esperti che sarebbero asserviti al governo oscuro.

"Scopriremo la verità, anche a costo di inventarcela di sana pianta!"
(I sostenitori delle teorie del complotto al lavoro)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento

LELE MORA A SAN VITTORE...? STA FREQUENTANDO L'UNIVERSITA' PER ISCRIVERSI AL PDL....!

aniello r., milano Commentatore certificato 21.06.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Famelici avvoltoi roteano sui cieli di una povera Italia, abbandonata a se stessa, per divorare quel che resta dei suoi beni

cosimo 21.06.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete che rinasca da un paese governato da due salme?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

ma avete visto come'è cadaverico Berlusconi?
nemmeno il cerone arancio lo salva
anzi sembra il cerone che si dà alle salme
Quelle che fanno sesso con lui ormai non sono più solo puttane, sono necrofile
Ormai invece delle collanine dovrebbe regalar loro delle corone funebri

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perche' si parla sempre di abbassare le tasse e mai di utilizzarle meglio? Visto che la stragande maggioranza degli italiani viaggia con stipendi dagli 800 ai 1200 euro e con pensioni entri mille euro,quali ristoro avrebbero dall'abbassamento di uno o due ounti percentuali di aliquota,se peraltro si devono pagare parte dei medicinali,devono pagare un tiket su qualsiasi analisi,se i figli devono pagare 500/600 euro al mese per il nido del nipotino,o se prendere un treno deve essere un lauto esborso,per un pessimo servizio e su questo potrei continuare all'infinito.


Sto per parlare male di Viviana, VOTATEMI VOTATEMI VOTATEMI!!!!!!!!!!!

Madoooooonnaaaaaaaa che nervi, ciò il ciclo che non arriva, è tutta colpa della Viviana con i suoi continui commenti, poi è anche colpa sua sul fatto che non vuole rivelare al mondo il GOMBLOTTO giudaico-massonico-sionista-americanista-anglosassonista-capitalista-banchierista-finanzista-grillista-rettilianista-sciachimista-haarpista-duemilaedodicista-planetarista-wtoista-faxista-neoliberista.
NON SO SE MI SPIEGO, ma ci siamo capiti....io ciò il ciclo insomma....è la colpa è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE della dottoressa Viviana.

Ora mi sono sfogato, torno alla catena di montaggio....UAHUHUAHHAUHAHAHSUHAHASUHASUHSAUHASUHSAUHSAUHASUHASUHAS

SOGGETTO_ALFA_CON_CICLO_MESTRUALE_IN_RITARDO 21.06.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Moody's apparecchia il tavolo con nuove portate per le multinazionali cui offre i suoi servizi.
Adesso è in cucina a condire qualcosa di buono e poco costoso con la sua "implacabile" lente di osservazione.
In padella: Enel, Eni, Poste, Finmeccanica e Terna.
Una buona portata DA RENDERE POCO COSTOSA, QUASI REGALATA con il suo schiacciasassi ciamato "rating". Così, tanto per far dimenticare a loro signori "predoni" il salto dei pasti imposto dai referendum su acqua e nucleare

cosimo 21.06.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

http://informarexresistere.fr/2011/06/21/vietato-ridurre-i-soldi-ai-politici/

In Friuli sindaci e presidenti di Provincia cancellano la facoltà di ridursi lo stipendio. Scoppia la polemica. E il sindaco di Gorizia si ribella: “Siamo al ridicolo”

In Friuli è vietato ai politici abbassarsi lo stipendio. Sembrerebbe uno scherzo, in tempi di casta e crisi economica, invece è la decisione che proprio oggi ha assunto l’Assemblea delle autonomie locali, l’organo che rappresenta Comuni e Province della piccola regione autonoma.

Ebbene, la giunta Tondo aveva predisposto un regolamento riguardante la “Disciplina relativa alle indennità ed ai gettoni di presenza, nonché ai rimborsi delle spese di viaggio, vitto ed alloggio per gli amministratori degli Enti locali della Regione Friuli Venezia Giulia” che, fra le altre cose, consentiva a sindaci e presidenti di Provincia di ridursi l’indennità, anche solo temporaneamente, per favorire il taglio della spesa pubblica.

Nessun obbligo, ben s’intenda, ma solo una facoltà lasciata al libero arbitrio di ognuno. Ma tanto è bastato all’Anci, l’associazione dei Comuni, per alzare il muro contro la norma, schierare la maggioranza dei suoi sindaci e stralciare il tanto contestato articolo dal provvedimento. Morale: in Friuli Venezia Giulia è vietato per legge che i politici si abbassino lo stipendio.

Un voto di massa, con due sole eccezioni: il sindaco di Gorizia, Ettore Romoli (Pdl), che da più di un anno invoca la facoltà di ridursi l’indennità, senza tuttavia riuscirci, “costretto per raggiungere l’obiettivo a devolvere parte del mio stipendio, dopo aver comunque pagato le tasse sull’intera somma, così ci perdiamo sia io che l’ente o l’associazione che ne usufruisce”, spiega.

Con lui, altro voto contrario è arrivato dalla Provincia di Pordenone. Il resto del consiglio ha invece approvato a maggioranza l’intesa (16 favorevoli e 3 astenuti),

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 21.06.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wallstreetitalia.com/article/1154511/rivolta-e-referendum-contro-l-euro-la-grecia-lasciamola-fallire.aspx

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Riprendiamoci l'Italia!

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

buona estate a tutti
e non abbandonate
i nostri amici animali!
così spesso così migliori
di noi, tra l'altro..

Lupa Beatrice 21.06.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Scusate vorrei un consiglio dagli illuminati del blog, se parlo male di Viviana, c'è il serio rischio di finire nella pagina dei più votati? Se si inizio subito!!!!!!!!!!!!!!!!!
Sapete sono un maschio con le mestruazioni, ho bisogno di essere votato.

UNO_CHE_HA_CAPITO_TUTTO_PROPRIO_TUTTO 21.06.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

GENTE, IL COMMENTO DI PAOLA BASSI E' MOLTO IMPORTANTE, PERCHE' NON STAMPARE QUALCOSA E FARLA CIRCOLARE IN GIRO PER LE PIAZZE PER LE DANNATE AGORA' DI QUESTO MILLENNIO E MI RIFERISCO AI CENTRI COMMERCIALI.. SENTO QUESTO VENTO DI CAMBIAMENTO E NON VORREI CHE SI TRASFORMASSE IN BONACCIA.. EVVIVA IL POPOLO, EVVIVA LA DEMOCRAZIA!

Massimiliano Greco 21.06.11 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma povero Bisignani!
anche lui sarà stato uno che lavorava a progetto!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento

A Pontida
Bossi ha voluto parlare solo lui
Aveva paura che se parlavano in due, ai leghisti gli si confondevano le idee

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

PONTIDA

Comunque è un record trovare 80.000 somari tutti sullo stesso prato
In realtà non erano tutti somari
Qualcuno aveva le corna

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra tutti i commenti, io voglio esporre il mio con semplici parole, oramai io non capisco più questa nazione, è allo sbando più totale da anni, mi sembra di vivere in una realtà araba o africana.
Ma la cosa che mi fa più ridere è la presa di posizione di alcune correnti politiche, sono ridicoli.
Forse dalle loro torri di avorio hanno perso la reale visione di cosa significa vivere oggi in Italia per molte persone.
Facciamoli provare, facciamogli sperimentare cosa vuol dire vivere con uno stipendio da operaio o con il sussidio di disoccupazione, che ne dite

antonio conti 21.06.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

"I Napoletani pagavano le tasse
ma i soldi finivano a società milanese
Cinque arresti"

Indagini della Finanza sulla Api e sulla Elpis che senza mandato incassavano Tarsu, Ici e concessioni pubblicitarie.
Un business da 50 milioni, di cui 33 provenienti da Napoli.

I ladri sono presenti a tutte le latitudini, con la stessa densità.

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 21.06.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REPLAY
Quando si parla di realtà virtuale non basta metterci quella costruita dai media.
C'è anche quella creata come un miraggio mentale dai desiderata di ognuno, le sue illusioni, le sue favole, i suoi miti personali, ed è chiaro che troppo spesso questa è talmente reale da vincere ogni controprova concreta.
Noi non siamo solo quello che ci fanno credere, ma anche quello che vogliamo pervicacemente credere con i nostri stessi autoinganni.
Basta leggere alcuni dei post da delirio di questo blog per rendersi conto che alcuni, la caverna platonica, se la sono costruita da loro stessi,
e non l'abbandonano, costasse pure loro la derisione e lo sberleffo o la condanna di tanti che li circondano e li guardano come mentecatti.
Questo Giovannino che continua con i suoi mille nick a portare avanti il suo furore razzista e vive solo per l'odio che porta al diverso, sapendo che il mondo ha emarginato lui in quanto diverso..
Questa Margie, così accanitamente avvinta a un Berlusconi ormai cadaverico e putrescente, incapace di riconoscere il suo errore di essersi incatenata a un criminale e tuttavia piena di astio verso tutti e con la presunzione di insegnare qualcosa..
Questi presunti 'comunisti' da operetta che sembrano gli ultimi giapponesi nella boscaglia e non si sono nemmeno accorti che la battaglia è cambiata, e sbraitano che Grillo è una spia della CIA e un servo del capitalismo..
Questi 80.000 leghisti che a Pontida, ancora, si mettono le corna in testa quando Bossi li ha rovinati e ancora inneggiano a una discendenza celtica quando nemmeno sanno cosa sia e che rifiutano di guardare la verità del malgoverno e il fatto che 20 anni di balle ci hanno solo portati al tracollo nazionale..
chi sono?cosa hanno in testa?perché sono così folli?non sarebbero da rinchiudere?
La schizofrenia diffusa produce questi soggetti demenziali ma, chiusi nel loro mondo distorto,non sono né curabili né migliorabili, restano come scorie inutili a vagare ai confini del nulla

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL libro citato da Travaglio, “Soldi rubati” di Nunzio Apenelo ed. Ponte delle Grazie, non risulta esistente.
Cfr. http://www.ibs.it/
http://www.ponteallegrazie.it/index.asp
ecc.

francesco carbone 21.06.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NAZIONE VIRTUALE

Lo scandalo Bisignani rovescia su questo sciagurato paese altri bidoni di lerciume e allarga la rete scoperta delle cricche e dei mestatori,un sistema che con Craxi e B porta l'Italia sempre più giù, rovesciandola in un pattume nauseabondo e insopportabile di individui corrotti, amici degli amici, affari occulti, nomine sfacciate, giudici comprati, raccomandazioni indecenti.. un sistema mafioso e omertoso che è la vera politica e ha sempre dietro l'ombra cupa della P2, l'unico partito d'Italia, la criminalità dei colletti bianchi, l'idra nero che divora spaventosamente questo paese, nella collusione innominabile tra Stato e Chiesa e nel caos ormai babelico dei partiti ridotti a subdoli comitati d'affari che si spartiscono i resti di quel che c'è.
In questo calderone infernale tutto si mescola, mafia, chiesa, criminalità comune, affarismo, banche, ospedali,partiti,camorra,cialtroni e cafoni.
L'opposizione non c'è mai stata,o è stata comprata facilmente con 30 danari come il Pd o ha una base dove gli Scilipoti,i Razzi,i de Gregorio continuano a spuntare come funghi.
La Lega,arrivata al Governo per combattere lo schifo,se ne è lasciata irretire diventando sempre più debole moralmente e sempre più rea politicamente.
Impossibile per chi sta in Parlamento non sapere di Bisignani e degli altri faccendieri,potenze nere dai traffici oscuri che smerciano cariche e uomini e fanno di questa nazione un postribolo.
Impossibile non sapessero niente i D'Alema, i Fassino,i Violante,i Casini,i Bossi, i Calderoli.. e anche i giudici come quella dott. Vacca di Rifondazione del CSM che ha perseguitato la Forleo come de Magistris affinché non emergesse nulla di questo schifo.
Eppure i loro fan,i piddini,i leghisti, i berlusconiani, ciechi,sordi e tonti,continuano a cianciare di aria fritta come se i nostri voti,i nostri pensieri,i nostri destini,il futuro di questo popolo,appartenessero alla realtà mentre il Male è la vera realtà e la Nazione è solo la sua maschera.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.11 07:12| 
 |
Rispondi al commento

LA MARTELLANTE PROPAGANDA DI REGIME TENTA DI ACCREDITARE TREMONTI SALVATORE DELLA PATRIA E DI AVER TENUTO I CONTI IN ORDINE.IN EFFETTI SONO STATI GLI SCELLERATI TAGLI EFFETTUATI DA TREMONTI A PRODURRE LA STAGNAZIONE DELL'ECONOMIA,AD IMPOVERIRE GLI ITALIANI,A BLOCCARE LO SVILUPPO.PER QUANTO RIGUARDA L'EVASIONE FISCALE TREMONTI L'HA SEEMPRE FAVORITA CON I SUOI CONTINUI CONDONI DI CUI IL PIU' DISASTROSO,INIQUO,ILLEGALE, E' STATO QUELLO CONCESSO PER IL RIENTRO DEI CAPITALI ALL'ESTERO. FACENDO PAGARE APPENA IL 5% AGLI EVASORI E RENDENDO ANONIMI E NON PERSEGUIBILI COLORO CHE HANNO ADERITO AL CONDONO ,TREMONTI HA PERMESSO AI CAPITALI MAFIOSI DI RIENTRARE IN ITALIA ED INVESTIRLI IN ATTIVITA' LECITE CHE HANNO PENALIZZATO GLI IMPRENDITORI ONESTI. IL FAUTORE DELLA FINANZA ""CREATIVA"" ORA PARLA DI VOLER RIDURRE LE TASSE,FARE LA RIFORMA DEL FISCO ETC.ETC. :CON QUALI SOLDI VISTO CHE LE CASSE DELLO STATO SONO VUOTE NONOSTANTE CHE IL DEBITO PUBBLICO SIA ARRIVATO ALLA STRATOSFERICA CIFRA DI 1.890 MILIARDI DI EURO ? MENTRE L'AGENZIA DELLE ENTRATE MASSACRAVA PENSIONATI E LAVORATORI DIPENDENTI, PICCOLI ARTIGIANI ED IMPRENDITORI, DEI QUALI IL FISCO SA TUTTO, GLI EVASORI CONTINUANO A PROLIFERARE ED A NON PAGARE UN EURO DI TASSE..APPENA LA GUARDIA DI FINANZA FA QUALCHE INDAGINE SERIA VIENE FUORI CHE CI SONO MILIARDARI EVASORI TOTALI.POSSIBILE CHE TREMONTI, ESPERTO TRIBUTARISTA NON SAPESSE DI COSTORO ?ANCORA UNA VOLTA I CITTADINI ITALIANI ONESTI SARANNO CHIAMATI A PAGARE I COLPEVOLI PECCATI DI TREMONTI E QUESTA VOLTA SARA' MOLTO DURO REPERIRE LA BELLEZZA DI 40/60 MILIARDI DI EURO PER RISPETTARE GLI ACCORDI PRESI CON L'UNIONE EUROPEA. SAREBBE ORA CHE TREMONTI SI RITIRASSE IN QUALCHE LANDA SPEDUTA A MEDITARE SUI DANNI FATTI ALL'ECONOMIA DELL'ITALIA ED AGLI ITALIANI ONESTI. UMBERTO

umberto caroli 21.06.11 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Ai leghisti bisogna spiegare che sono al governo da 20 anni, che hanno ministri in consiglio dei ministri,che la legge sull'immigrazione si chiama BOSSI-fini, che tutte le guerre (irak per primo) le hanno votate loro, che delle balle che chiedono da venti anni non ne è stata fatta una.Va bene che bossi è handicapato, ma dovrebbero dirgli che è ministro di questa repubblica e che non può la domenica gridare Libertà (da chi ???) e gli altri giorni della settimana votare scudi fiscali,legittimi impedimenti,processini brevi fatti in piedi.Di tutti quelli che erano nel prato a Pontida, quelli che erano in palco,sono i furbaccioni che hanno trovato il sistema di campare gridando amenità (contro chi è al governo=loro)e quelli che li ascoltano sono dei trogloditi che disonorano il nord

sandro damian 21.06.11 06:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi, 21 giugno 2011, si festeggia San Luigi Gonzaga ,
protettore dei pochi rimasti a busta paga, coloro che devono pagare le tasse per forza, perchè prese a "monte" dall'equo stato, che, come Superciuk del mitico Alan Ford, ruba ai poveri per dare ai ricchi.
E' semplicissimo ripianare il debito pubblico.
Basta andare al'ACI, vedere chi ha auto da 100/150.000 euro, e mandargli la GdF per vedere "come" se le può permettere.
Se non riesce a spiegarlo, in galera lui e tutta la famiglia, ventota al'asta di tutti i suoi beni.
Basta andare al catasto, vedere chi ha ville od appartamenti da favola, e fare lo stesso discorso.
Andare davanti al tennis club, golf club, escort club, e stesso discorso.

sarebbe acile,basterebbe poche regole.
il problema è che le regole le fanno coloro che poi dovrebbero "subirle".....

allora è più facile aumentare le trattenute sulla busta paga, aumentare i carburanti, le sigarette, il pane, i biglietti del treno e dei mzzi pubblici, e via.

la corda si sta spezzando, la differenza tra ricchi e poveri diventa sempre netta.

non c'è nulla di più pericoloso di un povero che non ha più nulla da perdere e nulla da mangiare......

BUONGIORNO, SPERO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 21.06.11 06:42| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe Grillo, o Grillo Beppe come tri pare. Invio questa triste poesia a tutti i ragazzi, che aprino gli occhi.

LICENZIATA SENZA CONTRATTO


Queste sono le leggi che vogliono i Datori di lavoro
queste sono le leggi che i Politici propongono
Politici amici dei Datori di lavoro
e Datori di lavoro loro stessi.
LICENZIARE COME E QUANDO VOGLIONO
LICENZIARE COME E QUANDO VOGLIONO.
Fermo restando che:
gli stipendi dei Politici e Dirigenti
possono solo aumentare/ e non diminuire.
E fermo restando che:
decidono Loro i loro stipendi
le loro liquidazioni
e il tempo per andare in pensione.
Il restante dei cittadini
quelli che lavorano veramente
quelli che fanno ricco il paese
devono stare con la spada di Damocle/ sospesa sulla testa
senza contratto definitivo
per protestare contro le ingiustizie
senza contratto definitivo
per protestare contro l’impoverimento
senza contratto definitivo
per protestare contro i lavori pericolosi.
I SINDACALISTI / CANI AL GUINZAGLIO DEI POLITICI
aspirano a una poltrona in parlamento
aspiranti MANDARINI/ e arance marce
dell’Avvocato difensore/ hanno perso ogni valore.
I cittadini che lavorano/ hanno perso la bussola
combattono sempre da soli
e hanno sempre la peggio
e pagano la tessera sindacale
pagano le tasse politiche
pagano col licenziamento
se pretendono semplicemente i diritti della Costituzione.
Chi li difende
chi viene licenziato senza contratto?
Chi è disoccupato/ lo aiuta lo Stato?
Lo aiuta il Sindacato?
CHE BEL PAESE DISGRAZIATO

con amore e con democrazia. Peter Pan

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 21.06.11 06:31| 
 |
Rispondi al commento

La confindustria!
Come abbiamo sentito prude la Marcegaglia,Fate subito la manovra 40 miliardi di EURO!!!
Nemmeno se pagassero loro, gli evasori fiscali travestiti di imprenditori coi soldi publici,con quei termo valorizzatori che mandano con il cancro all'ospedale i figli dei figli,che dopo aver evaso le tasse e fatto pagare agli operai, che fregano i soldi direttamente dalla busta paga,strillano: Abbassate le tasse!!
Ora sti signori devono avere una grande considerazione di loro:ci hanno presi per fessi.
Ci sono cose però che tra quello che credono loro e quello che crediamo noi,e differente.Cara Marcegaglia,se non hai capito ancora che aria tira in italia,e meglio che ti prepari.Le voglie pile per illuminare le lucciole, non funzionano più.
Ora,facciamo un forfait, di tutte le liste,e cominciamo a prenderci quello che è nostro,che abbiamo sudato,faticato,penato,e disperato,per anni e anni.Facciamo subito la riforma sugli stipendi.Tutti gli operai 3.000EURO a testa.Tutti i menager,bancari, parlamentari,sottosegretari,etcetc,a 1.200euro al mese.Si chiudono le frontiere per un paio di giorni,e li rendiamo tutti,almeno una volta. Sequestrati tutti i loro averi,e mandati in qualche isola deserta a fare danni.Anche di piu di 40 miliardi.portiamogli via tutto. Facciamo la stessa cosa che hanno fatto loro a noi.Ci hanno impoveriti?ridotti all'osso?BENE!!Cosa aspettiamo? facciamo pagare loro una volta per tutte.
E sistemiamo finalmente i conti,e poi li prendiamo a calci e li imbarchiamo,ci sara pure qualche isola nucleare infetta,cosi gli diamo anche la razione di radioattività che volevano:siamo buoni è chiaro!
via tutti,e rimbocchiamoci le maniche,se l'italia vuole stare bene,l'unica e rifarla di nuovo,senza questi ladroni!!liberiamoci fino a che siamo in tempo,e non lasciamoli più fare,se non vogliamo piangere in cinese,IO SONO ITALIANO!!!
In quanto a Pontida,si è visto che i lumbard sono una masnada di idioti.Cosa altro dire?mandiamoli VIAAAAAAAA.

onnis gianpaolo 21.06.11 06:24| 
 |
Rispondi al commento

i nostri amatissimi politici, quale che sia la loro appartenenza, durante la settimana se le dànno di santa ragione e peccano in tutte le salse ma poi la Domenica si ritrovano quasi tutti, mesti e compìti, nelle chiese in un universale abbraccio di sacra fratellanza. I sacerdoti li confessano, li assolvono, li comunicano. E così sia. Può una Civiltà essere migliore di questa? Non credo.

leandro caso Commentatore certificato 21.06.11 04:06| 
 |
Rispondi al commento

E' semplice: basta cercare su google e la memoria fa emergere i fatti.

Santanchè Story - Amicizie poco raccomandabili: tra P2 e Lele Mora - Scritto da Carmine Gazzanni

Il suo nuovo compagno, Luigi Bisignani - condannato per la tangente Enimont e indagato in Why Not - è un piduista della prima ora, tessera 1689, qualifica di reclutatore. Socia in affari di Lele Mora e degli Angelucci, Daniela si circonda di personaggi ambigui…
di Carmine Gazzanni

“Io Spio”, per il servizio su Ruby, ha ricevuto l’attenzione dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio che aveva aperto un’inchiesta per verificare se ci fossero gli estremi della violazione dell’articolo 2 della legge del 3 febbraio 1963 (ovvero le norme che regolano la deontologia professionale).

Ma non è tutto.

Il suo nuovo compagno è Luigi Bisignani, già piduista (tessera 1689, con la qualifica di “reclutatore”), condannato a tre anni e mezzo per la “tangente Enimont” (ridotti in Cassazione a 2 anni e 8 mesi), finisce anche nell’inchiesta “Why not”: Luigi De Magistris era convinto che fosse stato creato un comitato d’affari attivo in Calabria, ma con la testa a Roma, funzionante come un’associazione segreta, una nuova P2, tanto che contestava ai suoi indagati proprio il reato previsto dalla legge Anselmi. E Bisignani? Secondo l’ex pm che allora gestiva l’inchiesta, era uno dei punti di riferimento di questa nuova P2.

http://www.infiltrato.it/inchieste/italia/santanche-story-amicizie-poco-raccomandabili-tra-p2-e-lele-mora

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bello Travaglio..Grilo...ma lo sapete benissimo che stiamo andando verso una catastrofe finanziaria e, di conseguanza Guerra mondiale...è la storia!!!! Dunque o siete più cattivi ovvero state facendo solo da valvola di sfogo di una pentola a pressione che prima o poi scoppierà...e non ci saranno discorsi che tengano.....per cortesia attenti a non fare da valvola di sfogo a noi perchè loro nè approfittano!!!

Saliti a tutti noi!!

Camillo B. Commentatore certificato 21.06.11 02:49| 
 |
Rispondi al commento

Numerose ricerche attestano in 2 grandi cause le origini di questa crisi:la Politica (di cui riferisce Travaglio) e la Guerra (di cui NON riferisce Travaglio).I Padroni USA impongono alla Colonia Italia ed ai politici creati attraverso il lavoro della P2,braccio della NATO nella Colonia,minimo 8 milioni di euro/giorno di spese militari:fornire Soldi&Truppe nelle guerre quotidiane per creare una cintura di sicurezza attorno allo Stato Criminale di Israele.Ogni Paese in guerra,infatti,subisce storicamente un impoverimento all'interno della propria economia.Fino a quando subiremo il dominio USAISRAELE,non sarà mai possibile nemmeno CONTENERE questa crisi nè arginare i Poteri Criminali che si sono impadroniti di questo Paese,e che sono direttamente alleati o dipendenti dal Centro dell'Impero.

Mario Rossi 21.06.11 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma piantatela grillini comunisti la tav serve a tutti,esattamente come le centrali nucleari che sono anche di millesima generazione e sono sicurissime,l'hanno detto Qui Quo Qua, gamba di legno, homer simpson(che ci lavora) e Silvio.

davide m., novara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 02:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i am reading your superb article wondering: "Can Italy represent cosmological freedom again?"
my blog searches the celestial heavens, and the back-streets of the cities for these answers:
Models From The Earth


Tessera 203 delle P2

dott Luigi Bisignani (Roma, 203)
elenco degli iscritti:

http://www.uonna.it/p2elenchi.htm

CREDO CHE IL MOVIMENTO DEVE COMINCIARE A DEDICARE UN PO DEL SUO TEMPO A QUESTI BANDITI.
ANDIAMO A SCOVARLI UNO PER UNO.... E PRENDIAMOLI A CALCI...
IL DEBBITO LO DEVONO PAGARE LORO NON NOI... FACCIAMO COME EQUADOR CHE HA FATTO RICONOSCERE CHE IL SUO DEBBITO ERA FRUTTO DEI POTERI FORTI E QUINDI NON LO PAGA LA GENTE.. IL DEBBITO IN ITALIA è LORO E LO PAGANO LORO..
VORREI SAPERE CHE HO FATTO IO CON QUEI SOLDI PER INDEBITARMI COSI... E UN MIO DIRITTO NO?

VIVA M5S

franco f. Commentatore certificato 21.06.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento

E poi ci lamentiamo per i contratti precari:

TAV (col tunnel nuovo) in Val di Susa = spreco di denaro pubblico a tempo indeterminato

La soluzione migliore in tempi di crisi!

E avanti così.

Notte.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 21.06.11 01:24| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/verguenza.html

Stella Rubra Commentatore certificato 21.06.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

@Paola Bassi

La refurtiva di Stato
****

oggi, dopo l'arresto di Lele Mora per bancarotta fraudolenta, oggi indagato Mauro Moretti l'a.d. delle Ferrovie per favoreggiamento personale nell'ambito dell'indagine P4

Ma continuiamo così, meglio del Folletto !!..
prima o poi tutti questi soggetti spariranno risucchiati nel sacchetto della polvere

cioè, io penso che resteranno sempre tracce..
ma il grosso dello sporco se ne va,
se ne deve andare!!

LE JEUX SONT (QUASI) FAIT
RIEN NE VA PLUS
..


Ne sono convinto anche io, il problema che mi pongo è: ci sarà l'ennesima restaurazione?

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento

La refurtiva di Stato
****

oggi, dopo l'arresto di Lele Mora per bancarotta fraudolenta, oggi indagato Mauro Moretti l'a.d. delle Ferrovie per favoreggiamento personale nell'ambito dell'indagine P4

Ma continuiamo così, meglio del Folletto !!..
prima o poi tutti questi soggetti spariranno risucchiati nel sacchetto della polvere

cioè, io penso che resteranno sempre tracce..
ma il grosso dello sporco se ne va,
se ne deve andare!!

LE JEUX SONT (QUASI) FAIT
RIEN NE VA PLUS
..

Paola Bassi 20.06.11 22:34|


Ne sono convinto anche io, il problema che mi pongo è: ci sarà l'ennesima restaurazione?

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ammazza Bepun non rischi di perdere troppi contatti pubblicizzando un libro con il banner che raffigura MARX LENIN ENGELS???

Comunistaccio.

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Marco,

sei il miglior giornalista italiano, davvero!
Con stima ed affetto sincero,
Bruno

Bruno Ricola 21.06.11 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah aha ahahahah ahahahha hahahaha ah ah ah...........ho capito tutto dalle vostre 2 risposte.
Non voglio giudicare in malo modo i poveretti padani per esser andati a quel raduno.
Nemmeno voglio disprezzare tante persone o di tanti che votano questa gente verde (solo negli indumenti) ora al governo.
Ma persistere nel credere alle balle scaturite dal circo di pontida è da ricovero psichiatrico immediato, è incredibile come ancora oggi non siano bastati 20 anni di balle galattiche dei fazzoletti verdi dal far rinsavire tante persone pari al TEORICO circa 10% di voti a livello nazionale 99% nord.
Mi viene spontaneo chiedere a tutti i presenti al circo equestre, anche a coloro che sono stati costretti o pagati per esserci all'evento, NON VI VERGOGNATE ANCORA?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

LA STORIA D'ITALIA ?

Il Regno delle due Sicilie (detto anche Regno di Napoli) era uno dei regni più ricchi d’Europa per via dell’amicizia molto stretta con il Papa: “il mio Regno è protetto da tre lati dall’acqua salata e da un altro lato dall’acqua santa!” soleva ripetere il Re Ferdinando II, tanto che quel Regno, se si esclude la breve parentesi della invasione di Napoleone, non aveva combattuto guerre per oltre duecento anni, conoscendo ovunque prosperità e benessere. Era il Regno di Napoli uno dei Regni più colti e più raffinati d’Europa con Teatri, Musei, Letterati e Università. (la prima Università italiana fu fondata a Salerno, la cosiddetta “scuola salernitana”); i Cantieri navali di Napoli erano i migliori d’Europa e da essi uscivano le più moderne navi sia da guerra che da trasporto; la prima ferrovia italiana fu la Napoli- Nola, la Reggia più fastosa, dopo quella di Versaille, era quella di Caserta, e così si potrebbe continuare all’infinito fino smascherare la prima e più grande menzogna del nuovo Stato Italiano, che il Sud era miseria ed indigenza: Non era vero!
Il Regno di Sardegna e Piemonte, regno invece povero ed avido di conquiste, pensò bene di impadronirsi del pacifico Regno delle due Sicilie, regno che proprio nel 1860 stava attraversando uno dei momenti più delicati di uno Stato Monarchico: la Successione al Trono, e tale succesione avveniva con grande difficoltà essendo morto Ferdinando II a soli 49 anni ed il suo successore, Francesco II, non era ancora che un ragazzo di appena vent’anni.
Sarebbe sembrato immorale se Vittorio Emanuele II avesse usurpato il Regno di suo nipote Francesco II approfittando di un momento di difficoltà (i due erano effettivamente Zio e Nipote anche se la Storia ufficiale tace la circostanza!) ed allora il Savoiardo utilizzò le follie di Mazzini e la ferocia di Garibaldi per attuare il suo piano e conquistare il Regno del nipote.
..CONTINUA QUI

http://www.delfinierranti.org/tarantopost/articoliTP.asp?id=3903

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 21.06.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T. pericoloso

Tutti argomenti interessantissimi oggi, niente da dire, ma...

Cominciamo un po' a parlare di Massoneria Satanista, che oltre ad essere presente in ambienti militari, si spingerebbe fino a controllare il CSM:

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3773

L'Italia sembra sempre più essere un miraggio strutturato su più livelli, in cui l'idea di Stato Nazione che se fanno le persone comuni è solo il più superficiale ed il meno prossimo alla realtà, mentre scendendo in profondità le cose iniziano ad essere diverse e compaiono territori completamente avulsi dalla realtà, protetti dalla legge in cui il vero potere dietro le quinte inizia a mostrare il volto infame, ne emergono scenari che disegnano un paese ridotto a "territorio di caccia con selvaggina umana annessa", totalmente in mano alla massoneria i cui vertici Satanisti farebbero quello che vogliono nella totale impunità, praticando tra l'altro regolarmente sacrifici umani, in particolare di bambini, con la complicità pressocchè totale da parte dello stesso Stato Italiano.

http://paolofranceschetti.blogspot.com/2011/06/sacrifici-umani-testimonianze-di.html

Generalmente coloro che affrontano ed indagano questi argomenti in Italia sono uomini morti, o se gli va bene hanno la vita e la carriera distrutte, sia che si tratti di magistrati, o che si tratti di giornalisti.

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 21.06.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV

La regina Elisabetta è contro l'alta velocità perchè "DANNEGGIA I CAVALLI"

Per me il suo problema è l'età. Con l'alta velocità, rischia di invecchiare prima. Per non parlare del fatto che, i cappelli dovrebbe metterli con l'attack.


'notte al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 21.06.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

cercasi manuela disperatamente...

liliana g., roma Commentatore certificato 21.06.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idea della grande opera è paragonabile all'idea della grande industria, la Fiat, che ha prodotto un flusso migratorio di proporzioni epocali, sortendo come effetto quello di avere ancora stufe a quattro ruote, costose e fuori mercato, e l'acuirsi dell'eterna questione meridionale. La Fiat ora è in smobilitazione, così come lo sarà la Tav, se mai verrà fatta, fra una ventina di anni, quando ci si renderà conto, toccando con mano, della sua inutilità. Ecco come finiscono le grandi opere in Italia, da qualche decennio a questa parte : nel nulla, perchè sono il prodotto del famelico appetito dei corrotti protagonisti dell'economia e della politica italiana. Se la Fiat ha avuto un senso all'origine, ora non lo ha più, perchè non si evolve e continua a pensare ad auto a motore a scoppio, così come se aveva un senso la costruzione di grandi vie di comunicazione e di nuove infrastrutture, tanti anni fà, capaci di unire un paese in piena crescita, ora non l'ha più, perchè siamo di fronte ad un paese dissestato e da "riparare". Per cambiare il passo e arrivare ad una rivoluzione "morbida" occorre che di questo si parli nelle scuole, che gli insegnanti si facciano portatori di una nuova idea di paese, così come le città e i quartieri cittadini dovrebbero essere cuore pulsante della nuova filosofia di vita, attraverso continui dibattiti ed incontri, per un'osmosi che sarebbe l'unica via verso il cittadino cosciente e responsabile.
Qualcosa si sta muovendo. Un fermento nuovo sta facendo uscire dalle case un po' di gente, per discutere e parlare dei propri problemi in centri d'incontro. È ancora poco. La discussione deve coinvolgere molte più persone e, se si troverà il modo per farlo, gli imprenditori con le pezze nel culo e i politici di professione ( ladri ) si dovranno trovare nuove occupazioni o espatriare.

Giuseppe Pellegrino 20.06.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento

ho scritto che bisogna dare una mano a napoli
a Raphael Rossi che indirettamente potrebbe
istruire i ragazzi del movimento 5 stelle,non
nomino DE,non ce!! non esiste,sembra,e ripeto sembra,che alcune regioni possano diciamo cosi custodire il tesoro di napoli a munnuzza,per
restituirli in tempi migliori,e che ne avrebbero
poca necessità per mandare avanti i loro impianti,
che hanno una copertura di 23 ore e ce ne scappa
una di fermo,questo potrebbe aiutarli a coprire
la mancanza,ma qulcuno dice no di verde vestita.
e vabè che si può proporre,bò vediamo una nave
porta conteiner in disarmo dove posteggiare il
tutto in attesa che si faccia la differenziata
coinvolgendo la solita carla poli,magari usando
enzimi che si m mangianino il tutto. bò la butto
la.

claudio galletti 20.06.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi a Cagliari: l'uranio impoverito non é pericoloso.

http://lanuovasardegna.gelocal.it/sardegna/2011/06/18/news/veronesi-a-cagliari-l-uranio-impoverito-non-e-pericoloso-4465250

Cesare P. Commentatore certificato 20.06.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE APPELLO:chi puo voli.....Ripeto voli in VAL DI SUSA al PRESIDIO la-maddalena CHIOMONTE(TO)...........ALLARME giallo confermati movimenti a SUSA.NOTAV "NO AL MOSTRO"!!!Noi NOTAV NON ci PIEGHEREMO MAI,ne da Manganellate,ne da False Accuse atte al DISCREDITO!!!!!!!!Ripeto situazione d'allarme,chi puo chieda conferma,IO da torino aspetto conferma da amici se sono in avvicinamento a CHIOMONTE.BUONANOTTE a tutti............LIBERTA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 20.06.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

I pirati informatici del gruppo Lulz Security (LulzSec), diventati famosi per avere attaccato nelle scorse settimane la Cia, il Senato Usa e la Sony, hanno oggi rivendicato un raid contro la polizia britannica. Lo hanno annunciato in un messaggio Twitter, usando la tag "Tango Down", (nemico abbattuto), riferendosi al sito soca.gov.uk, ovvero la Soca, l'agenzia britannica di lotta contro il crimine organizzato.

http://lulzsecurity.com/

Qualcuno che parla bene in inglese può chiedergli di abbattere i legaioli?


E noi non siamo indignati!
Quando la nato ammette di aver sbagliato bersaglio...
bersaglio?!?
Nel bersaglio errato c'erano anche 3 bambini!
Basta con le bugie, bata con le guerre servono serie mediazioni!
nel '43 a Foggia morirono 25.000 civili e gli americani sbagliarono bersaglio?
Un terzo della popolazione, bombe e mitragliatrici aeree sui civili in fuga.
radio Londra non dette notizia.
Passano gli anni ma la storia è la stessa.
Solo interessi economici, il Dio denaro.
Dov'è l'umanità ed il senso del rispetto reciproco.
Basta con le guerre.
Meditiamo.

Anna A., Foggia Commentatore certificato 20.06.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve raga qualcuno mi sa dire come è andata a pontida la traduzione simultanea del celebroleso ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però riflettevo che siamo un popolo d'ingrati e ce ne vantiamo pure.
Il nostro premier fa di tutto per circondarsi d'eroi e noi non lo capiamo.
L'eroe lele è stato arrestato per bancarotta fraudolenta e il capoccia gia da anni aveva intuito l'eroismo estremo del tipo.
E' che lui ha fiuto da anni.
Prima Craxi, poi lo stalliere, poi dell'utri, Previti e Ora per ultimo "lelluccio o piazzista".
Popolo d'ingrati prostratevi di fronte a tale preveggenza e a cotanaìta genia!

Ma che tempi che genti che mondi.
Ma dove andremo a finire?
E i treni arrivavano in orario!

Oihbò!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento

I ROGHI A NAPOLI SAREBBERO AD OPERA DELLA GENTE INSODDISFATTA??
SECONDO TUTTI, DICO TUTTI I GIORNALI, ANCHE IL FATTO, è COSì!

CAMBIA NAPOLI, CAMBIA L'ITALIA!

LA GENTE L'HA CAPITO = DE MAGISTRIS HA OTTENUTO IL 65% DEI CONSENSI CONTRO TUTTI E TUTTO!

BEPPE VEDI UN Pò DI SOSTENERLO!

---------------RIFIUTI=GALLINA DALLE UOVA D'ORO PER LA MAFIA-------------------LEGGETE----


Sequestrati beni per tredici milioni
ai fratelli Roma. I pm: contigui ai Casalesi
Secondo la Dia si tratta di imprenditori che facevano
da intermediari con il clan per il ciclo rifiuti
Un blitz della Dia

Un blitz della Dia

CASERTA - Il settore rifiuti si conferma gallina dalle uova d'oro di molti clan di camorra.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 23:22| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio CREMASCHI (FIOM) in Val di Susa:

"presto vederete che non siete soli"..

http://www.libreidee.org/2011/06/litalia-dei-referendum-difendera-la-valle-di-susa/


Fukushima in cifre
Gli inaspettati nove gradi di magnitudine non giustificano niente, tantomeno in Giappone. Sulle catastrofi "naturali" c'è un vasto lavoro della nostra corrente, raccolto nel nostro Quaderno Drammi gialli e sinistri della moderna decadenza sociale e non ci dilungheremo. Del resto i media ci stanno mostrando i giapponesi pazienti e disciplinati come se i 30.000 morti fossero dovuti a mera fatalità. Tutti constateranno presto, come dopo il disastro di Kobe, che i danni per 150 miliardi di dollari non affosseranno l'economia né tantomeno la risolleveranno con le commesse per la ricostruzione, dato che rappresentano solo un'infima percentuale dell'ancora gigantesco PIL giapponese.
Però questa volta è saltata una centrale nucleare e la situazione si complica. L'argomento non è nuovo ma richiede un minimo di decontaminazione rispetto alle balle sparate sia dai partigiani del nucleare sia da quelli delle cosiddette fonti alternative. Gli incidenti alle centrali nucleari si contano a decine, ma quelli gravissimi sono stati "solo" tre: Three Mile Island (USA), Chernobyl (Ucraina) e Fukushima. Su 443 centrali nel mondo, la maggior parte funzionanti da decenni, l'incidenza numerica dei disastri per anno risulta abbastanza bassa e i fautori del nucleare fanno presente che solo nelle miniere di carbone cinesi muoiono 2 o 3.000 operai all'anno. Il guaio è che per il nucleare non si tratta di incidenti qualsiasi, la soglia di pericolosità non la conosce nessuno e Fukushima, pur tenendo conto del criminale (anche per gli standard capitalistici) comportamento dell'azienda responsabile, sta a provarlo. Su sei reattori, ne sono saltati quattro, compreso uno che sembrava non a rischio in quanto usato solo come magazzino scorie. Probabilità che succedesse: vicino allo zero… secondo i calcoli correnti, come vedremo.
Le centrali, ovviamente, sono distribuite fra i paesi seguendo grosso modo la concentrazione del capitale: 104 negli Stati Uniti, 55 in Giappone,

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 20.06.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete
"Controstoria dell'Unità d'Italia", Rizzoli
e capirete perchè l'Italia
è così come Travaglio la descrive.

E in passato è stato anche peggio...

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

TAV A MANO ARMATA
l'esercito in Val di Susa???

http://www.ilpuntodivistaonline.it/?p=1335

Paola Bassi 20.06.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

LELE ORA CHE SEI IN CELLA... ABBI FEDE....

aniello r., milano Commentatore certificato 20.06.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Quando nacque 150 anni fà,
eredito' un capitale immenso,
dal Regno delle due Sicilie.
Nel banco di NAPOLI
c'erano lingotti d'ORO per
1500 MILIARDI di EURO ATTUALI.

Tremonti ci avrebbe potuto fare
100 FINANZIARIE...
e quei soldi......???

Se li sono pappati tutti
subito subito

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROGRAMMA AP2 (ANTI Propaganda2).

ATTO PRIMO:
Ritorno immediato alla Sovranità Monetaria; un Parlamento dove bastano 30 CITTADINI per costituire una maggioranza ed una minoranza con uno stipendio massimo di 4.000 euro SENZA ALCUN BENEFIT o PRIVILEGIO (compresa la pensione); riforma della giustizia con tribunali efficienti ed eliminazione TOTALE dei tre gradi di giudizio e di TUTTE le PRESCRIZIONI; risoluzione istantanea del conflitto di interessi; rapporto immediato dei servizi segreti e dei loro segreti più segreti con l'invio contestuale ed immediato dei militari, non in guerra da dove si dovranno ritirare, ma in Campania, in Calabria, in Puglia, in Sicilia ed in Sardegna con carcerazione immediata dell'esercito malavitoso e condanne pluriannuali immediate per import/export di droghe, pizzo e racket; l'abolizione di tutte le province e dei consigli regionali e comunali.

ATTO SECONDO:
Ripartizione della tassazione privilegiante le scuole, la ricerca e lo sviluppo; eliminazione contestuale della stragrande maggioranza degli amministrativi nei luoghi in cui non occorrono (vedi gli ospedali dove i sanitari soffrono e lavorano come schiavi, mentre quelli fanno la bella vita alla faccia loro); il controllo sistematico della fattività delle opere sui territori con reports tecnici atti a studiare la soddisfazione dei cittadini; promozione del Turismo nelle aree marittime; liberalizzazione delle droghe leggere e della prostituzione tassata e controllata.

ATTO TERZO:
Gestione della tassazione PATRIMONIALE E FINANZIARIA su tutto ciò che comporta QUALSIASI istituzione religiosa operante sul suolo italico.
Ripudoratizzazione del costume femminile, devastato dalle trasmissioni televisive di proprietà della famiglia del Presidente del Consiglio e che ha portato al degrado sociale ed alla distruzione dei nuclei familiari, con la ri-discussione della Legge sul Divorzio e della ri-attribuzione di misure eque per i mariti non colpevoli in capo allo stesso.

AndreaDM 20.06.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

W l'Italia
corrotta
da 150 anni
di ruberie....

ma quando la scrivono
questa canzone?

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Al nostro Paese serve tutto questo, se qualcuno si illude che la soluzione sia andare a manifestazioni di piazza, come quella di venerdì sera "tutti in piedi", in cui a seguito della perfezione di quattro ore arriva poi l'invito finale rivolto a Bersani.. allora non ha capito niente di cosa sia l’Indignazione ed il VERO cambiamento.
Cioè.. l'alternativa sarebbe Bersani!? Tutto sto casino "convinto" si fa perchè l'alternativa sarebbe il PD-L che dovrebbe "ascoltare il cuore di quella piazza"?
Vabbè buonanotte, continuano a spacciare la truffa dell'alternanza politica..
Eppure tutti hanno dimenticato che ci sono stati solo un paio d'anni peggiori di quel che è stato il lunghissimo governo del nano..
Quelli in cui ha governato il "senza aggettivi Prodi" (la perla della "zitella" Rosy Bindi al Ministero per la Famiglia, è stata la cosa più ridicola che si potesse verificare nel pianeta) e vedo che anche il caro Di Pietro, dismessi i panni del rivoluzionario, oltre a diventare un frate Franceschin.. ehm francescano (senza parole davvero), non ha perso tempo a dire che Prodi sarebbe attualmente per lui il miglior "nuovo che avanza".
Io sono sconcertato e basito e molti di voi fanno festa.
Se questo è il cambiamento che ci prospettano dopo una serata "storica" come quella, se la soluzione è andare in piazza a fare "passata la festa, gabbatu lu santu", a sfogarci con rabbia e fegato.. e poi questo sarà il "futuro" che ci aspetta.. beh mi sa tanto ci rivedremo tutti assieme nelle piazze..
Si, certo, ma per fare "la guerra dei poveri" come in Grecia, mentre i ricchi TUTTI, ESCLUSI NESSUNO, si godranno il nostro.. di spettacolo.
Facciamo nostro piuttosto quel programma Anti-Massonico e diventeremo nel giro di un decennio uno stato in salute.
Quelli sono i fatti che servono, senza quei fatti non si va da nessuna parte.

AndreaDM 20.06.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento

trovo d accordissimo il ritiro delle truppe dalla libia per risparmiare....
ma allora l agfanistan l irak IL LIBANO
(DETTO PER PARCONDICIO DATO CHE E STATO INVIATO SOTTO IL GOVERNO PRODI)
ma tutti i soldati nel mondo per PACIFICARE .........
QUELLI NON SI RITIRANO????
il problema del italia e anche altro
la restituzione dei 98 miliardi di euro EVASI E CONDONATI DAL EX PREMIER PRODI ...
LI PAGHI DI TASCA SUA
sempre per parcondicio .... la restituzione dei 380000 euro AL GIORNO di multa per RETE4

li paghi il proprietario e rimborsi lo stato
e li paghi anche chi li ha permesso

i nostri debiti sono anche REGALATI PER FARE FAVORI ALLE LOBBY
che si paghino loro il debito
LE BANCHE ..I PETROLIERI...
ps e inutile prendersela con la lega (solo con la lega)
e il sistema marcio e corrotto lo era prima della nascita della lega e lo sara un domani quando non ci sara piu
la stessa sinistra che sbraita conro il governo ha troppo da perderci CAMBIANDO
DOBIAMO CAMBIARE NOI STESSI PRIMA
SE PER ABBATTERE Berlusconi E POI METTIAMO
UN Bersani
non cabiera mai nulla
cambieremo solo se li
DIMENTICHEREMO E NON LI CONSIDEREMO PIU COME ALTERNATIVA
NESSUNO DEI DUE SCHIERAMENTI

consideriamoli come devono essere CONSIDERATI ...."COMPLICI CRIMINALI"
NON ESISTONO IL MENO PEGGIO TRA DI LORO

PIANTIAMOLA DI FARE I PARTIGIANI PER LE PARTI
AL MOMENTO E solo il movimento 5 stelle il meno peggio
un domani sara il molto meglio se solo lo consideremo come unico )al momento movimento di rinnovamento)

stefano b., rovato Commentatore certificato 20.06.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Pontida. Pratiche negromantiche per far parlare i morti.

pippo pansa 20.06.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un complotto dei potenti contro il popolo..
Quando i potenti si confondono con i prepotenti!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 20.06.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

La refurtiva di Stato
****

oggi, dopo l'arresto di Lele Mora per bancarotta fraudolenta, oggi indagato Mauro Moretti l'a.d. delle Ferrovie per favoreggiamento personale nell'ambito dell'indagine P4

Ma continuiamo così, meglio del Folletto !!..
prima o poi tutti questi soggetti spariranno risucchiati nel sacchetto della polvere

cioè, io penso che resteranno sempre tracce..
ma il grosso dello sporco se ne va,
se ne deve andare!!

LE JEUX SONT (QUASI) FAIT
RIEN NE VA PLUS
..


UNA VOLTA "CE' AVEVANO DURO", ORA C'HANNO LA BADANTE PER IL CAMBIO DEI PANNOLONI.

Che brutta fine hanno fatto i rudi Padani, una vota se avessero sentito "L'ALLEVATORE DI TROTE" raccontare le boiate dette ieri a Pontida, gli sarebbero corsi dietro con i forconi.

1) Se solo c'azzardiamo a diminuire di un euro la pressione fiscale, senza aumentarla da un altra parte, la comunità europea e le istituzioni finanziarie internazionali ci massacrano.
(Grecia, Irlanda e Portogallo insegnano).

2)E trasferire 2 3 o 4 ministeri a Milano a che serve a traferire a Milano un po' di "Roma Ladrona" così si potrà dire anche "Milano Ladrona".

"FORA DI BALI" Boccaloni.

Paolo R. Commentatore certificato 20.06.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Per avere maggiori
informazioni sul DNA italiano
leggete:

"Controstoria dell'Unità d'Italia", Rizzoli

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Niente di Nuovo sotto il sole
L'Italia è nata così
Come la descrive Travaglio
Lo è sempre stata.

Quando nacque 150 anni fà,
eredito' un capitale immenso,
dal Regno delle due Sicilie.
Nel banco di NAPOLI
c'erano lingotti d'ORO per
1500 MILIARDI di EURO ATTUALI.

Tremonti ci avrebbe potuto fare
100 FINANZIARIE...

Ma quei soldi i vertici italiani
nel 1860 se li sono subito pappati...
E la gente d'Italia,
divenuta povera,
è emigrata a MILIONI (15 milioni...)

L'ITALIA è così da 150 anni..
come potrebbe cambiare?????

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Trevalli: "svelato l'avcano! Eva un pettivosso, un uccellino comunista! Maledetto!"

leandro caso Commentatore certificato 20.06.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Noto che il post di Travaglio non raccoglie moltissimi consensi, almeno non quanti
mi aspettavo, in un blog come questo.
C'è qualcosa che non và,
c'è un sotterraneo ma molto percettibile
sentore di egoismo, di qualunquismo, e di
menefreghismo tipicamente italiani,
un odio verso lo stato veramente infantile.
Quando un post così linearmente onesto,
cosi lucidamente logico ed inoppugnabile
non viene recepito ed approvato in maniera massiccia, in un blog che è frequantato da persone che si dicono contro i privilegi
e le ingiustizie........
c'è qualcosa che non và!

luigi d. Commentatore certificato 20.06.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Ambientevalsusa no tav
ALLARME GIALLO -Pare che ci sia del movimento a Susa con camion carichi di recinzioni già pronti a partire e con riunioni varie delle forze dell'ordine e blocco dei permessi.


Scusate ragazzi,vorrei anche il vostro conforto circa questa mia forte preoccupazione....... Ma voi in rete,sui vari media,giornali,blog etc etc ma riuscite a trovare uno straccio di notizia in merito alla nostra nazione dove si parla o si discute o meglio ancora si prospetta in un futuro prossimo la problematica legata allo sviluppo ed al lavoro ??? Qui a parte le solite beghe politiche che poi come dice Beppe la mattina litigano e poi la sera stanno tutti insieme vicino ad un bel piatto di spaghetti,ma qui che fine veramente ci stiamo apprestando a fare? Possibile che questo argomento è diventato non prioritario ? Ma se non si riattiva il lavoro,lo sviluppo l'economia dove andiamo a finire tutti quanti ?????

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 20.06.11 22:03| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega... PDL... CAPOLINEAAAAAAAA!!!

ps: SI SCENDEEEEEE!!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono tornata sul Blog di Beppe perchè ho notato che state cercando di fare pulizia relativamente ai troll e ai commenti che sono sguaiati spero che si continui così ritengo che questo sia uno spazio meraviglioso dove poter esprimere liberamente le proprie opinioni ma sempre in modo civile e senza epiteti gratuiti, in merito all'articolo di Travaglio spero che non sia demagogia giornalistica finalizzata solo ad illustrare se stessi, sono dell'avviso che Travaglio abbia qualcosa che mi sfugga nel bene e nel male non sono ancora riuscita ad inquadrarlo appieno, vorrei sottolineare che quello che dice sull'ineleggibilità di chi abbia avuto condanne per peculato esiste già ed anche chi come l'imprenditore sia fallito o abbia distratto appalti beneficiando di favori illeciti e connivenze, anche questa norma è vigente, noi abbiamo uno tra i sistemi giuridici più completi ed articolati, che si è venuto a fondare sulla conoscenza concreta della furbizia e dei raggiri che il nostro popolo attua e quindi lo stesso legislatore, sembra strano ma è così, ha previsto norme fondamentali per tamponarli, come la Costituzione che contempla quasi tutto lo scibile di diritti e doveri e le norme che regolano la ricusazione dai pubblici uffici per interesse di parte, Berlusconi è sempre stato ineleggibile, ma chi l'ha permesso questo? L'ignoranza dilagante nel nostro paese , vedete mi volto e chi si lamenta di questo schifo di politici che mangiucchia poi fa un doppio lavoro magari in nero , affitta case in nero, etc ma con la giustificante , lo stesso capita a chi ci governa si giustifica dicendo che l'ha fatto per il bene del paese per non far chiudere imprese che davano posti di lavoro , o qualche altra fabula mistificatrice,un esame di civiltà che è sempre mancato da noi se i politici sono corrotti e perchè ci sono anche i corruttori , e l'ignorante è divenuto arrogante senza più ritegno, eleviamoci nella mente e polemizziamo con critica autorevole iniziamo dal basso e li battiamo

Meryluise Astrologa 20.06.11 21:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Moody's ha messo sotto osservazione il rating delle principali società pubbliche italiane per un possibile downgrade. Le società coinvolte, si legge in una nota, sono Enel, Eni, Finmeccanica, Poste e Terna.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 20.06.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

HELP HELP HELP HELP HELP HELP HEL HELP HELP HELP

VORREI CHIEDERE UN AIUTO AL BLOG CORTESEMENTE:

Qualcuno sa dirmi o indicarmi il link della puntata di Ballarò quando Maurizio Crozza saluta Nando Pagnoncelli dell'IPSOS e gli dice:"Ehy Pagno spariamo altri numeri a kazzo stasera ?"

Per favore aiutatemi! E' un pezzo d'antologia che mi hanno chiesto in altri continenti!

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 20.06.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trevalli: "povca tvoia, un uccellino m'ha detto che in Italia c'è una envme evasione fiscale! E pave che puve qualche vicco ne sia coinvolto. Ma savà vevo? No, non ci cvedo.. i vicchi sono tutte bvave pevsone.. io li conosco.. sono quei fetusi del ceto mediobasso che vovinano l'Italia! Ma adesso li sistemo io, gli levo puve il pane dalla bocca così impavevanno!

leandro caso Commentatore certificato 20.06.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Morandi, Il Giorno :

"Il Palazzo Reale di Monza e' dedicato pienamente a fini turistici. L'unico spazio disponibile sono le scuderie."

Ideale per il fetticcio di potere del Ministero della Pubblica Istruzione.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 20.06.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Altro grosso sperpero di pubblico denaro da segnalare, se Berlusconi dovesse dare retta a Bossi & ci.: il trasferimenti di alcuni ministeri a Milano. La Germania, vero stato federale dalla fine della guerra, altro che pasticcio leghista, intende fare proprio l'opposto, sì l'assoluto contrario (è notizia fresca di giornata, mi pare): per risparmiare soldi (!!!!!!!!!!!) prevede di riunire tutti - tutti - i ministeri a Berlino, portando nella nuova capitale anche quelli (o parti dei essi) finora rimasti a Bonn (anche se i renani non sono contenti). Sì, la Germania, che in quanto a finanze sta comunque un po' meglio dell'Italia...

Roland 20.06.11 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CAZZOOOOO!!!

la seconda repubblica ha quasi 20 anni.
sono 20 anni (VENTI ANNI!!!) che vi smenate intorno a questioni di lana caprina...chi ha fatto questo, chi quell'altro, di chi è la colpa di...se c'era quello al posto di quello...

ma non AVETE LE PALLE PIENE?
COSA DEVONO FARE DI PIU' I MAIALI DI QUESTA CLASSE POLITICA CHE E' INSEDIATA DA 20 ANNI, perchè gli ITALIANI LI FACCIANO SCAPPARE ANDANDOLI A PRENDERE CON LA FORZA?

io non vi sto più a sentire, mi avete rotto il CAZZOOOO!!!
coi vostri discorsi democratici, le vostre chiacchiere di "proteste democratiche", di "strumenti democratici", e le "lotte demoratiche"!

LA VOLETE SAPERE UNA AMARA VERITA????
EBBENE NON ESISTONO LE LOTTE DEMOCRATICHE NON VIOLENTE E SAPETE PERCHE'???
PERCHE' le COSIDDETTE DEMOCRAZIE SONO TUTTE STATE PARTORITE DA LOTTE VIOLENTE! VIO-LEN-TIS-SI-ME!!

e tutti i cazzi democratici di cui blaterate sapete i maiali cosa ci fanno?
LI USANO PER INCULARCISI REGOLARMENTE, e altrettanto REGOLARMENTE I SERVI DEI PADRONI CI PIGLIANO A MANGANELLATE CITTADINI DISARMATI E NON VIOLENTI.

MI SONO ROTTO IL CAZZO DI AVERE A CHE FARE CON CONCITTADINI "PACIFICI DEMOCRATICI E NON VIOLENTI"!
IO NON SONO NE' DEMOCRATICO NE' NON VIOLENTO!

VOGLIO VEDERE LA GENTE COI COGLIONI E LE FACCE ROSSE DI FURORE!
ALTIMENTI ANDATEVENE AFFANCULOOOOO!

COL BOTTOOOOO!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 20.06.11 21:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione