Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lettera a Fassino di una nonna valsusina


No_Tav_Grillo_Perrino.jpg
"Caro Piero Fassino,
sono una vedova ottantenne, militante NO TAV e fino a poco tempo fa iscritta DS a Rivoli. Abito a Villarbasse da sola perché mio marito è deceduto meno di due anni fa. Dopo la tua recente comparsa al TG regionale, in cui ribadivi seccamente la volontà del PD e tua personale di forzare assolutamente la resistenza dei NO TAV all’inizio dei lavori per il TAV, sia con la forza pubblica sia con l’intervento del pur esecrato governo con l’esercito, ho sentito di doverti dire qualcosa. Già mi aveva amaramente delusa a questo riguardo la posizione in generale del tuo, e prima anche mio, partito per decenni. Da te però non mi aspettavo la durezza che hai dimostrato poiché tra i politici credo tu sia tra i pochi che conoscono la Valle di Susa, da dove trai le tue origini, nella sua conformazione fisica e nel sovraccarico già ora di ferrovia, autostrada, due strade statali. I tuoi genitori sono sepolti nello stesso cimitero dei miei e recentemente anche di mio marito. (leggi tutto)

Tuo padre, che ha rischiato la vita da partigiano proprio in questo pezzo di Piemonte, forse sarebbe anche lui insieme agli oppositori dello scempio distruttivo, deleterio, costoso e inutile che si vuole fare. Sappiamo in molti anche dalla parte dei SI TAV che basterebbe potenziare la linea storica. Io ho aderito e partecipo al movimento NO TAV dopo una lunga riflessione e ricerca di informazioni ad ampio raggio e poiché si continua in mala fede a criminalizzarlo e a parlare di anarcoinsurrezionalisti, vorrei dirti che vi partecipano cittadini di tutti i ceti e di tutte le età. Io ho ottantanni, sono nata a Rivoli e vivo a Villarbasse. In gioventù ero dell’Azione Cattolica, in età più adulta, con mio marito, sono stata iscritta al PCI, poi PDS, PD, DS fino a poco tempo fa, nella sezione di Rivoli. Ora così com’è il partito non fa più parte dei miei ideali. Come lavoratrice ero dipendente dell’Amministrazione Provinciale di Torino, Assessorato all’Istruzione e poi all’Assistenza come collaboratore psicologo e consulente psicopedagogico. Ho svolto volontariato sociale per quasi tutta la vita. Faccio parte dei “Beati costruttori di pace” e ho partecipato alla marcia internazionale della pace MIR SADA in ex Iugoslavia durante la guerra rischiando, oltre ai serbi, anche le bombe americane. Tutto ciò ti racconto non per vanto ma perché il ritratto di un NO TAV potrebbe dire qualcosa. Spero sempre che i DS abbiano aderito al progetto per l’alta velocità “ob torto collo”, per imperscrutabili motivi politici, ma ho i miei dubbi. Penso piuttosto che si tratti di deprecabile ignoranza del problema nella sua complessità. E’ probabile che, data la mia età, non vedrò granchè di realizzato di tanto scempio. Ma può darsi che, quando prossimamente arriveranno, mandati anche da te insieme a Berlusconi, i bastonatori della forza pubblica, ci sia anch’io tra i bastonati, insieme a tanti miei amici pensionati, cassaintegrati, disoccupati, operai, contadini, impiegati, insegnanti, studenti, tecnici, esperti del settore, personale della sanità. Questa lettera, se la leggi, credo non servirà a granchè, ma almeno forse ti suggerirà di non esibire tanto accanimento, ostilità e forse malafede verso chi cerca di difendere l’ambiente, la salute, la propria casa, la passione per il proprio lavoro, il denaro pubblico, dall’assalto di un progresso distruttivo che mira soprattutto agli interessi economici di pochi, forse anche della criminalità organizzata, alla visibilità politica. Quanto all’attuale rincorsa esasperata al “progresso” temo che finirà per distruggerci anziché arricchirci. Luca Mercalli, parlando con Chiamparino di questi problemi, presentando documentazione e studi si sentì rispondere “tute bale”. Questo non è più il mio PCI, PD, PDS, DS e mi resta l’assillo che alle prossime elezioni politiche non saprò dove andare. Ciao Piero Fassino." Matilde Bertone

14 Giu 2011, 16:00 | Scrivi | Commenti (112) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La vecchina mi ha convinto: la TAV non si deve fare. Studi decennali, piani strategici, l'esempio degli altri Paesi: tutto spazzato via dalla commovente lettera delle valsusina dai capelli bianchi. Già me la vedo senatrice a vita nel Senato dei grillini...

Armando 03.08.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

parlando della no tav e di fassino cosa si puo dire che il fassino il dalema il veltroni e via via tutti gli altri sono solo dei MASANIELLI MODERNI che prima erano se lo erano vicino alla gente poi appena sono andati al governo sono come li vediamo pappa e ciccia con berlusconi

andrea miano 15.07.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Voglio complimentarmi con la Sig.a Matilde, a cui auguro ancora molti anni di tal lucida vitalità; quella che politici e faccendieri evidentemente hanno ormai perso, opponendo la "forza ottusa":
ai valori democratici, alle idee lungimiranti, al confronto corretto ed equilibrato, basato su dati alla mano... più veritieri: purtroppo per loro!
Ma esiste sempre la possibilità di redimersi... basta guardarsi allo specchio, con gli occhi di un bambino, delle persone pacifiche, serie, oneste e pulite, che sono molte, molte, molte di più delle altre!!!
Grazie e saluti.

Gaetano Di Domenico 13.07.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

fassino è in parlamento da 17 anni, non 35. Per le vicende Telekom Serbia e Consorte è stato esclusa ogni responsabilità penale. Querelato da Berlusconi ha rinunciato all'immunità parlamentare ed ha affrontato il processo che si è concluso con un proscioglimento. Si dimetterà, come già annunciato, dal Parlamento. (Detto ciò, sottolineo che a me Fassino non piace per nulla.)
Per la TAV ha votato tutto il Parlamento, ad eccezione di un solo deputato. HA DATO L'OK ANCHE IDV!! L' idv piemontese ha firmato il documento a favore dell' alta velocità, assumendosi precisi impegni.....cOSì...Per essere precisi....

arianna malservisi 20.06.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV - No Fassino

La lettera aperta al miliardario Fassino da parte di un'ottantenne figlia di partigiano mi ha commosso: come è possibile che un partito che ancora indecentemente e spudoratamente si dichiara di sinistra possa avere fra i suoi dirigenti e profittatori squallidi funzionari che sono da 35 anni in parlamento senza aver concluso un bel nulla all'infuri di arricchirsi vendendo fumo agli elettori?
Se il padre della signora Bertone fosse ancora vivo il problema probabilmente lo risolverebbe come era giusto fare coi traditori.
Ma siccome ora i tempi sono per fortuna cambiati, tocca giustamente agli elettori fare piazza pulita di questa gentaglia, il PD non merita altro.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 18.06.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Cara signora Matilde, lei con il suo modo di essere é un esempio molto positivo sopratutto per tanti giovani che hanno un grande bisogno di figure di persone che sanno trasmettere umanità. Stia pur sicura che chi é favorevole all'alta velocità non é in buona fede ma difende sicuramente interessi di terzi e suoi. Abbiamo visto nella fase pre referendum rappresentanti DS cambiare cavallo in corsa sul nucleare, acqua ecc. Questi personaggi sono i principali colpevoli della situazione di sconforto della parte onesta dell'Italia che ha dimostrato con il referendum di averne le tasche piene! NON CHIEDIAMO A NESSUNO DI COMPIERE EROISMI MA SOLO DI ESSERE ONESTI! Grazie per tutto ciò che ha fatto, credo in silenzio e tanti cari saluti.

Alfredo P., La Spezia Commentatore certificato 17.06.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Andavo in Val di Susa negli anni '60 ed era bellissima, naturale e affascinante con le sue montagne, fiumi e bellezze naturali. Ci sono tornato nel 1993 e l'autostrada era un pugno in un occhio. Immagino che oggi o dopo la TAV sarà inguardabile. Mi spiace, ma Fassino non sarà sensibile a questo. La sua è una famiglia con tre stipendi da circa 15.000 euro al mese e non si è nemmeno dimesso dal Parlamento. E' uno strenuo difensore dei grandi interessi di gruppi vicini al Centro-sx e sta lì per fare in questo senso il suo dovere. Del resto è quello che voleva una BANCA, o no?

Chiara Mente Commentatore certificato 16.06.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Matilde per quello che scrivi, per come lo scrivi, per la forza che hai di suggerire ripensamenti su azioni che riguardano un tempo prossimo futuro migliore... un augurio sincero di continuare a godere la vita e la natura per molti e molti anni ancora.
Ciao Michele

MICHELE CALANCHI 15.06.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

é vero la dignità non è iridata, mi molto colpito la grande serenità della signora Bertone, che saluto augurandole che possa avere il tempo per vedere che tutto ciò non sarà portato in porto (la tav)poi si dice che è malato il premier, ma a me sembra che il contagio sia molto esteso: che ci hanno da fare con tutti i soldi che si sono legalmente accaparrati?
speriamo di fare in tempo a stopare tutto 'sto sperpero. fraternie

ernesto de col 15.06.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

La solita lettera tragico melensa all'italiana. Sono in favore di molte
delle battaglie di Grillo, ma questi post intrisi si sentimentalismo e
stupidaggini non li sopporto.

E' vero che occorre pianificare uno sviluppo intelligente e sostenibile, ma
e' anche vero che la TAV non e' un invenzione della politica italiana, ma
un progetto europeo. E con le stupida contrapposizione di principio dalle
diverse barricate (a-)politiche che si attua in Italia, si concludera' ben
poco. Sono felice di vedere innovazioni positive nel nostro paese e nelle
proposte di certi grillini, ma constato con rammarico che spesso si cade
nel vortice del populismo e della estremizzazione (inclusi i toni aspri di
certi commenti qui presenti verso chi esprime opinioni diverse).

Quando servono lettere strappalacrime per esporre le proprie opinioni,
dubito della solidita' degli argomenti. Sono felice di vivere all'estero da
anni, in paesi dove sviluppo sostenibile non vuol dire becero populismo :)

Gianni Castellini 15.06.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Brava signora!Fassino è come quelli del PDL.Fassino il nuovo tiranno.L'esercito ha preconizzato Fassino,l'intervento dell' esercito!E questo sarebbe il "nuovo" che avanza?Anarco insurrezionalismo,sarebbe il difendere il proprio territorio dallo scempio che se ne vuol fare in nome del progresso?Ben venga allora l'ANARCOINSURREZIONALISMO,ben venga la santa crociata contro gli INFEDELI FASSINO dalle tante cariche accumulate,dai tanti stipendi percepiti con le cariche accumulate.Combatta Signora!Combatta per i suoi nipoti.Combatta contro i FASSINO ipocriti,tiranni che si sono incistati in politica,carpendo il voto della povera gente,sbandierando giustizia,uguaglianza,legalità.Fassino l'hanno paragonato ad un airone,data la sua conformazione fisica,certo un MARABU',la più brutta tra le cicogne.Ma non gli si attaglia neanche questo paragone.Fassino l'avvoltoio spelacchiato che si ciba degli avanzi del PDL,forse è l'immagine che rende di più l'idea.L'esercito vuol inviare Fassino,come gli abitanti della Val Susa fossero dei TALEBANI da combattere,non gente che reclama di poter decidere del loro territorio.Mi fa schifo Fassino,mi fanno schifo tutti quelli come Fassino,che altri non sono che una copia fotostatica di quanto ci sia più di peggio in politica!

alessandro sanna 15.06.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento

"allora, abbiamo una banca?"
penso che basti questa frase per spiegare tutto:
vogliono fare un'opera inutile e devastante mentre siamo sull'orlo della bancarotta, il perchè lo abbiamo capito tutti e lo dimostra la frase sopra.....
Povero Gramsci, lui ha pagato con la vita la lotta ai padroni fascisti, e guarda che razza di "pronipoti" si ritrova ! se dovesse resuscitare penso che o rimuore di crepacuore per il dispiacere, oppure li caccia tutti a badilate

stefano60 15.06.11 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Fassino: chi lo ha votato conosceva le sue idee.
A lamentrsi,ora,non serve.

Giuseppe V. Commentatore certificato 15.06.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

rimaniamo coi treni di 20 anni fa, nessun problema, ma non lamentiamoci se nel resto dell'Europa girano con treni fighi e super veloci mentre noi dobbiamo aspettare il regionale che è sempre in ritardo...

Antonio Castellani, Ravenna Commentatore certificato 15.06.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

politicanti di mm...

la legge che il nanaccio aveva fatto sull'acqua, e che il referendum gli ha fatto rimangiare, prevedeva l'obbligatorietà della privatizzazione ad una certa data X + uno scippo alle famiglie di un 7% sicuro a favore dei gestori

Prodi e i rossi di mm... (fra cui Fassino) fecero di peggio.

Imposero ai lavoratori (col silenzio assenso !!!) di consegnare, ad una certa data X, il proprio TFR ai fondi pensione.
Perchè la data X ?
Di lì a poco ci sarebbe stato il crollo delle borse, con lauti guadagni solo per gli speculatori.

Che schifo ! Come si fa a votarli ?

Nessuno di loro si vergogna !! Si presentano con le loro facce di tolla a chiedere voti.

L'arcano è che li ottengono, vero fassino ?????

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 15.06.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Tanti tanti auguri meravigliosa donna

Graziella T. 15.06.11 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Cara Matilde, come non sai dove andare? Mai sentito parlare del MoVimento 5 Stelle?
Permettimi una correzione: PCI-PDS-DS-PD(oPD-L).
Saluti

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 15.06.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono con Matilde e tutti i Valsusini che resistono all'idea di scempio della natura per ingrassare le tasche di pochi sulla pelle di centinaia di migliaia di persone.

La parte più vera e nuova di tutta la lettera è la testimonianza che NON CI SONO PIU' I PARTITI ma solo la distinzione tra FEUDATARI E VASSALLI.

Adesso, dopo il referendum, sappiamo che noi, persone oneste, siamo la maggioranza e questo serve per far CROLLARE IL SISTEMA DI GOVERNO e tornare, insieme ad internet e al "senso civico", a GOVERNARE DEMOCRATICAMENTE IL NOSTRO PAESE.
Loris, Roma

Loria Calzoni 15.06.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

NON RISPETTA CHI UNA LA VIOLENZA.
Qualcuno vuol spiegare a questo ricoglionito che mandare l'esercito è usare violenza.
Il coglione non si rispetta da solo figuriamoci se dobbiamo rispettarlo noi.

FAI UN FAVORE ALL'ITALIA USA LA VIOLENZA SU TE STESSO. SPARATI IN BOCCA PEZZO DI STRONZO!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 15.06.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie "nonna" Matilde, grazie per la tua bellissima lettera...ti propongo come nonna ufficiale del Movimento 5 Stelle!

Ape Maja Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

veramente ammirevole la forza di questa donna; dall'alto della sua esperienza di vita ha ancora la tenacia e la grinta comparabile ai tanti giovani e meno giovani che stanno lottando per il loro destino in Val Susa, coperti da una "sordina" che non lascia uscire le loro ragioni e li etichetta come degli estremisti anti progresso

alex boni 15.06.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Francamente, al di là di tante generose e accorate prese di posizione anti TAV, continuo a non capire perché mai, mentre in tutta Europa si sta ampliando una fitta rete di treni ad alta velocità, che accorciano le distanze, favoriscono turismo e commerci, attirano investimenti, stimolano la ricerca, promuovono lo sviluppo di intere regioni rimaste fin qui ai margini della prosperità, liberando vallate intere da migliaia di TIR e relativo inquinamento, perché mai dico, con tutto ciò, solo in Val di Susa, ci tengano tanto a continuare a vedere sfilare camion, treni e tutto il resto (incidenti, ingorghi, inquinamento, ritardi di sviluppo, ecc. ecc.). E poi, chissà perché, l'alta velocità sarebbe di destra mentre le mucche al pascolo invece di sinistra. Ma quando mai?
Altra considerazione: in Francia si sono recentemente festeggiati i 30 anni del TGV. In Germania sono un po' più indietro, ma sono ormai 20 anni che l'ICE corre veloce da nord a sud con soddisfazione generale e in un paese che, quanto a difesa dell'ambiente, non ha granché da imparare dall'Italia. Intanto in Svizzera avanzano i tunnel ferroviari, tra cui quello del San Gottardo (56 km a doppia canna, voluto a suo tempo in votazione popolare dalla gran maggioranza dei cittadini svizzeri, con ampio sostegno di sinistra e verdi). Qualcuno ci dovrà allora spiegare perché mai tutti questi incoscienti non abbiano mai dato retta ai begli spiriti della Val di Susa. Tutti matti? Tutti venduti? Tutti al servizio delle lobby ferroviarie o delle potenze demoplutogiudaicomassoniche?

Marco Fantuzzi 15.06.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una bellissima lettera che sintetizza non solo la questione in essere ma anche e soprattutto il tradimento di un ideale comunitario, volevo dire comunista (ma non è la stessa cosa?). elf

Ernesto L. Francalanci 15.06.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
credo che dopo la lettera della signora Matilde Bertone Fassino possa solo DIMETTERSI.
Anche se è stato appena eletto, tanto in realtà è stato eletto da troppo tempo per continuare a rendersi conto della realtà.
"Tute bale" diceva Chiamparino? MA DOVE VE LI ANDATE A CERCARE, I VOSTRI RAPPRESENTANTI, IN PIEMONTE? Siete sicuri di non aver niente di meglio, di tanta ignoranza crassa, malafede, cattiveria, certamente CORRUZIONE MORALE, quand'anche non materiale?
In ogni caso, se dopo l'esempio Chiamparino si elegge Fassino, allora stiamo a posto.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 15.06.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Matilde per la tua testimonianza. Con Mir Sada in ex Jugoslavia nel 1993 eravamo insieme. Avete tutto il mio appoggio e dovete andare fino in fondo

Massimo Biolo 15.06.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

La dignità non è gratuita.
Per questa politica oramai è un'aspirazione leccare le suole della finanza, ed è difficile contrattare i propri diritti con i capò.
Ci vuole altro. L'Islanda, di cui nessuno ci parla, può essere un esempio.

Roberto Vian 15.06.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Non sono di quelle parti ma concordo pienamente.
L'arroganza, la prevaricazione, l'abuso con cui i politici (tutti!!!!!!!) si arrogano il diritto di passare sopra ogni cosa è veramente spaventoso.Ancora non hanno capito che non servono a niente !! Hanno per anni lucrato su tutto, e soprattutto sulla povera gente sui drammi . Non li vogliamo piùùùù.

maurizio maioli 15.06.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, qui bisogna fare qualcosa! non possiamo lasciare da sola quasta gente!!! La Val di Susa è anche nostra. E' il nostro cazzo di paese!!! Andiamo a cacciare l'invasore!!!!!!!

Davide Durì 15.06.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Hei, sveglia Fassino... non dormire sugli allori. l'Italia s'è desta... Ascolta la vera opposizione quella popolare!||

alma gemme 15.06.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

per Fassino penso si possa parlare di una "Sindrome Cofferati".

emilio 15.06.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Che interesse avrebbe la politica economica di Tremonti se non di mettere l'Italia all'angolo per poter costruire la Padania? Chi crede che faccia tutto per salvare l'Italia quando i suoi la vogliono distruggere, con un passacondotto per Berlusconi? Stiamo attenti forse l'ora tragica si avvicina...

alma gemme 15.06.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Voglio ringraziare la Signora Bertone ed esprimere la mia totale solidarietà con tutto il movimento NO TAV. Scrivo dall'estero e non posso partecipare fisicamente, ma sono felice che esistano tante belle persone di buon senso e di buona volontà in Valle ! Tenete duro e non lasciate mai che quattro burocrati arraffoni si permettano di distruggere quanto è stato conquistato a fatica dai partigiani in poi. Lunga vita Signora Bertone, a Lei e a tutti quelli che condividono sani ideali ! Sarà dùra !!!

Lou C. Commentatore certificato 15.06.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente colpito, una lettera scritta col cuore ma allo stesso tempo così piena di verità da impedire qualunque commento inutile. Mi viene quasi da dire troppo fine per l anostra classe politica non credo che il destinatario la possa capire.
Tenete duro. Ci sono aperti tanti campi di battaglia ma se le persone sono queste sono piu' tranquillo perchè se questa sig.a di 80anni combatte per la sua Val di Susa vuol dire che noi non abbiamo scuse per non difendere i diritti dei nostri figli.

bucci ., parma Commentatore certificato 15.06.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

E' l'orgia del potere, di cui il PD ha subito il fascino fino a diventare peggio di Berlusconi.

M. Mazzini 15.06.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono fermissimamente, convintissimamente dalla parte dei NO TAV. Forza a tutti...non molliamo. Noi ITALIANI crediamo nelle alternative allo sviluppo scellerato, crediamo nel rispetto dell'ambiente, nel risparmio energetico, in un nuovo modo di vivere.....gli ITALIOTI continuano a credere nelle facce da culo nelle quali si rispecchiano.

francesca c., sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Fassino... Chiamparino...
Ma perchè continuate a parlare di questi omuncoli come se fossero persone con degli ideali??? Non avete ancora capito che il Nuovo Ordine Mondiale ha inglobato anche questi pidocchi del pensiero? Allora perchè continuare a parlare con loro come se le nostre parole dovessero risvegliare le coscienze assopite? NON SONO ASSOPITE! SONO MORTE!!! questa gente è stata sedotta da Satana in persona! Oramai il potere li ha logorati! La lobbie che da secoli pianifica il controllo sull'intero pianeta è la più potente al mondo... la più ricca! E come può un omuncolo di partito resistere al canto di una sirena così seducente?... allora amici, piantatela di parlare di destra e sinistra, di sopra e di sotto... E' ORA DI PARLARE DI NUOVO ORDINE MONDIALEE! Il pidocchio Fassino ha praticato tutta la vita "l'o con me o contro di me!"... ora col NWO si passa al "O SOTTO IL MIO CONTROLLO O SOTTO UN METRO DI TERRA!"... più o meno il metodo usato dalle mafie di tutto il pianeta! Avete visto come hanno ridotto Bossi per assoggettarlo? Questa è gente che da secoli agisce dietro le quinte... e il teatro lo sentono come proprio! Nessuno deve ostacolare la loro ascesa al controllo mondiale! Saddam? Arafat? Gheddafi?... pidocchi sotto l'unghia del NWO! Allora? Cosa vuoi cara e rispettabilissima nonna della Val Susa, che possa fare il cacasotto Fassino o la sua ombra Chiamparina? Smidollati senza etica, principi e valori! Genuflessi a satana! Pronti oramai ad agire come satana stesso! Preparatevi gente... satana molto presto sarà costretto a svelare il suo volto i suoi tentacoli e le sue intenzioni... e non basteranno 1000 valorosi con le giubbe rosse... ce ne vorranno decine di migliaia e con le giubbe di ogni colore! Capiscimi! DI OGNI COLORE! Perciò comincia a smetterla di parlare di destra e sinistra! Sono invenzioni di satana per separare le masse! UNITI SI VINCE! destri e sinistri SI PERDE!!!

franco muzzi 15.06.11 05:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, vorrei poter dire che il valore intrinseco di questa lettera non dovrebbe essere ricavato dall' accento sulla violenza della polizia, bensì sulla pretesa di voler obbligare Fassino a commentare e rispondere pubblicamente a questa Nonna, in quanto la dice lunga sul livello di valori su cui si deve basare un uomo politico per poter contare sulla fiducia del suo elettorato, che gli chiede coerenza non solo per quello che è il suo naturale mandato elettorale, ma anche per quei basilari valori di appartenenza al suo territorio, alla sua gente, alla sua valle. Persone che lo anno visto crescere e diventare uomo, poi politico, genti che anno tifato per lui che si vantavano con gli amici di averlo visto nascere e che si illudevano di poter beneficiare in prima persona delle soluzioni che ora, il loro amato concittadino, avrebbe loro sicuramente elargito, in quanto giunto nel luogo del potere. E invece come il resto degli italiani questa persone devono accettare il fatto che pur di non far vacillare il trono della casta degli onorevoli tutti, e per una sopra vivenza istituzionale ( la loro ! ) anche uomini illuminati di sinistra come Fassino optino per tradire ( a fin di bene!!!) la sua gente anche su temi di enorme rilevanza come l'ecologia nazionale ed il bene del territorio. Anche perchè vi giuro che io da poliziotto lo vorrei vedere alla televisione a commentare, in quanto insieme a molti altri colleghi penso prima di agire e prima di colpire una donna di 80 anni devo ancora trovare un dirigente che abbia il coraggio di ordinarmelo !!! Firmato: Adriano....un Agente Pensante.....

Adriano 15.06.11 03:18| 
 |
Rispondi al commento

Piero Fassino lho sentito personalmente alla Versiliana due estati fa quando insieme a Denis Verdini,coordinatore del PDL,recitavano la commedia della politica estiva. In quel contesto, strapieno di commendatori lombardi,brianzoli e permensi ovviamente Verdini veniva applaudito a piene mani mentre Fassino veniva puntalmente criticato tanto che, parlando del problema dell'immigrazione clandestina e fischiato Fassino si rivolse alla platea dicendo: ma come mi fischiate anche su questa cosa quando io sono stato uno dei promotori della legge per ributtarli a mare? Anke questo e' Fassino...

david l., pietrasanta Commentatore certificato 15.06.11 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Cara Signora Bertone, Lei è davvero grande! Io spero con tutto il cuore che Fassino prenda atto della sua bellissima testimonianza.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 15.06.11 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro dei trasporti veloci, per le merci o le persone che abbiano davvero necessità o desiderio di raggiungere destinazioni lontane nel minor tempo possibile, non per contemplare il panorama per cui vanno già bene i trasporti a media velocità, sarà questo:

http://www.swissmetro.ch
http://it.wikipedia.org/wiki/Swissmetro

Video
http://la1.rsi.ch/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=888&idc=41206
http://www.youtube.com/watch?v=w5QeWSZrY4M

swiss metro 15.06.11 01:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.kopfbahnhof-21.de/ anche in germania hanno detto NO alla S21!!saluti Giuliano Camedda

giuliano camedda 15.06.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

che pericolosa estremista ! :o) ...tanto di cappello alla signora. Fassino VAFF...O dal profondo del cuore

Francesco Marrapodi 15.06.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento

quando il m5s con il beppe si sgolano a forza di dire ne sx ne dx, ma oltre....UN MOTIVO CI SARA'

o no???

ivan m. Commentatore certificato 14.06.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutta l'organizzazione,
vi stimo tutti e capisco che questo è un momento importantissimo per il paese e che bisogna occuparsi attivamente di temi importantissimi per il futuro dei nostri figli e capisco perchè non mi abbiate risposto alle mie segnalazioni su abusi fatti da bananas s.r.l.. Ma di questo io mi occupo e in qualche modo, siccome il miosettore è un microcosmo che riflette le sconcerie del "bel paese" ho pensato di rivolgermi a voi.
Non importa, desidero interpretare la vostra non risposta come una mancanza di priorità, non come una mancanza di solidarietà.
Io vi appoggerò sempre nelle vostre iniziative.
Una risposta comunque sarebbe ben ricevuta e darebbe semplicemente uno stimolo, una spinta ad andare avanti contro le vessazioni continue che avvengono nel mondo dello spettacolo a danno degli artisti.
Attentamente
D. Ruben Marosha

ruben marosha 14.06.11 23:44| 
 |
Rispondi al commento

PDL = PDmenoelle, sempre più uguali.
Stessi sistemi fascistoidi di gestire le criticità.
La larva fassino come i pretoriani di berlusconi a Genova.
Svegliatevi giovani della ex sinistra, oggi non siete più rappresentati da nessuno (leggi "fassino, dalema, bersani, veltroni, ecc".).

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Dopo questo referendum bisognerebbe prepararne un altro per chiedere di:
1. ridurre i parlamentari e senatori del 50%
2. portare i diritti al pensionamento dei parlamentari a 35 anni come tutti gli italiani
3. abbassare il salario e benefici dei parlamentari a livelli morali e onesti
4. imporre l'esclusione dei parlamentari se condannati anche solo in primo grado.
Se il referendum non si farà prima di una prossima legislatura non potremo aspettarci che lo facciano loro! LORO NON LO FARANNO MAI !
PASSATE PAROLA. QUALCUNO DEVE ACCOGLIERE QUESTO APPELLO E VERIFICARE LA FATTIBILITA' E PROCEDERE. gli italiani saranno al 100% con chi farà questa proposta e andranno tutti a votare!!!

Riccardo Orsucci 14.06.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Che donna!

Annalisa Vio 14.06.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/lord-of-torings-two-tavs.html

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/vjaceslav-fascinotov.html

Stella Rubra Commentatore certificato 14.06.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Che lettera , mi commuove e mi fa incazzare contro questi arroganti ignoranti.
Che nonna spero, sia nonna la sig.ra Matilde Bertone a cui pongo tutta la mia stima e condivido pienamente quanto da Lei scritto.
Ma temo che questi ominicchi non imparino un gran chè, vediamo come si comporteranno al riguardo, consensi ne prendono pochi, hanno mai pensato come mai???

enrico ratto 14.06.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio forte a Matilde; grazie per il tuo impegno e la forza intellettuale che stai dimostrando dai NO PEDEMONTANA VENETA che si stanno impegnando contro la Pedemontana Veneta, altra opera distruttiva in Veneto che Grillo non dovrebbe trascurare di trattare cosi' come ha fatto la sua segreteria.

Lion Gbb 14.06.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

fassino e sua moglie sono in parlamento(sommando i loro mandati da 50 anni).aveva detto che a 60 anni si ritirava dalla politica.oggi ha 62 anni

Manuel Barone 14.06.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Hanno PAURA li sento fanno la fifa si cacano sotto del Movimento e Noi li spazzeremo come un onda

salvino roma (com) Commentatore certificato 14.06.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento

TUTE BALE , quelle che ci raccontano i nostri politici , ma ora c'è internet e di bale non ce ne possono più raccontare , io ho 57 anni , compiuti il 12 giugno e sono tre anni che seguo i blog e se una cosa voglio saperla non aspetto che me la raccontino gli altri , imparo da internet quel che c'è da sapere, per loro (i politici) se tentano di fregarci , stavolta è la fine

emi_cori 14.06.11 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere, cosa ci si aspetta da un parassita della società come il Fassino, uno che non ha mai lavorato degnamente, come un lavoratore "normale", uno che se ne frega delle proprie origini valligiane e contadine.
Cosa ci si aspetta da uno che pensa alle banche e dimentica il suo popolo e usa la terra in cui è nato come fosse una vacca da mungere denaro.
Lui è il prototipo del politico italiano, tutto tornaconto immediato e chi se ne frega del futuro.

roberto m. Commentatore certificato 14.06.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

meditate gente,meditate!!!!

forza NO TAV,continuate e non arrendetevi molta gente non presente fisicamente lo è idealmente.

corrado cremonesi 14.06.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Grande signora la dignita di questi iscritti al vero PCI ci porta al ricordo delle lotte per la dignita che i giovani non hannosaputo difendere per mancaza di ideali grazie signora valdo

valdo plavan 14.06.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che al cadavere ambulante non gliene frega niente lui e il suo partito di ladroni vogliono solo riempirsi le tasche...abbiamo una banca?E´vero fassino?(la maiuscola non la meriti io non capisco come facciano i torinesi a votare un tipo come te!!!Ti dovresti solo vergognare ma mi sa che i tipi come te non sanno neanche dove sta di casa la vergogna le veira pierin?)

Vincenzo Biondi 14.06.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

La TAV non è progresso (in Giappone la facevano 50 anni fa...), sono solo interessi economici senza riguardo verso la convenienza, l'interesse pubblico e l'ambiente. La stessa cosa è stata fatta a Firenze con la tramvia; uno scempio inutilmente costoso, bastava fare delle corsie preferenziali sorvegliate da telecamere, ma sarebbero costate TROPPO POCO!!

b t 14.06.11 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, abbiamo vinto, affluenza alle urne strepitosa, piena di giovani anziani che si sono svegliati ed hanno deciso di lottare, fosse l'ultima cosa che potessero fare. Mi sono emozionata quando la signora ottantenne mi ha detto di stare attenta xchè le schede sono copiative, e messe una sull'altra si potevano sporcare e invalidare il voto! Allora non è tutto perso, le tv spazzatura non hanno fatto nessuna presa su queste persone semplici, anzi, li ho visti fieri, mano nella mano come per andare ad una festa, la festa x l'acqua, la festa x il sole, la festa per un mondo migliore che forse è ancora possibile realizzare. Il messagio che vorrei mandare è rivolto ai nostri politici di sinistra, a quelli grandi come e + di me (quasi 58), e che hanno già dei nipotini: fatevi un esame di coscienza, venite al parco dove ci sono nonni e nipoti, state in mezzo a noi e non solo sugli scranni del Parlamento e del Senato. Quando pensate di fare una nuova legge venitecelo a chiedere se siamo d'accordo, se la legge ci sta bene, se viene a nostro favore: noi vi abbiamo eletto, siete nostri dipendenti, noi vi paghiamo, ci dovete rispetto, ci dovete dimostrare e ripagare della fiducia che ogni volta riponiamo in voi. Noi popolo di giovani anziani vogliamo programmi, vogliamo idee nuove, fresche, rivoluzionarie, vogliamo pensare che la nostra vecchiaia sarà tranquilla e che i nostri figli vivranno serenamente. Tutto questo è un sogno? Ma io credo nei sogni, se non ci avessi creduto, non mi sarei attivata affinchè tutti quelli che conosco andassero a votare. E poi questo non è un sogno, è il sacrosanto diritto di ogni cittadino italiano.
In Fede
Maria Grazia Gueli

maria grazia gueli 14.06.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

il sacrificio dei NO TAV in Val Susa è solo la versione moderna del sacrificio dei Partigiani nelle stesse vallate. Si cerca a mani nude di difendere la LEGALITA' e l'AMBIENTE, e lo stesso futuro della Valle e della prossime generazioni.
Dall'altra parte, come sempre, eserciti armati fino ai denti e polizia per proteggere gli interessi del potere e del denaro, al solo scopo di garantire più denaro e più potere.
La lezione della VAl Susa dovrebbe essere insegnata nelle scuole di tutta Europa: è un master di Educazione Civica.

maurizio ., Novi Ligure Commentatore certificato 14.06.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la TAV faccia parte di quei progetti da "new deal" italiano che però in questo periodo, a mio avviso, sono deleteri per l'economia, oltre che essere contro la volontà popolare....ci sono altre cose su cui investire (es.trasporto locale).Meno forma + sostanza!

KURT BRANDL 14.06.11 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà alla Signora Matilde e a tutti i NO TAV, FORZA RAGAZZI! Presto, ahimè, diventerò disoccupato, spero di trovare al più presto un lavoro, ma se sarò "libero" vedrò di poter venire sù in Val di Susa a darvi una mano, Voi, come i pastori sardi, i comitati per l'acqua pubblica, ecc., state lottando per un'Italia diversa, migliore e per questo vi dico PER TUTTI NOI NON MOLLATE!

Roberto Pantax 14.06.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV Si, Partitocrazia No. Il potere torni a chi lo ha generato, democrazia diretta sempre.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 14.06.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non raccogliamo le firme per impedire con un referendum la costruzione di questo come altri scempi?
Forse è troppo tardi per fermare questo schifo ma mai per provare almeno a far capire quanto dannosi e inutili sono questi partiti per l'Italia sana e onesta.

Daniele Astegiano 14.06.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Brava Matilde hai espresso, nelle parole che concludono il Tuo scritto, una verità ormai chiara ai più attenti di come va il mondo. Anch'io conosco Fassino dai tempi della federazione PCI di via Chiesa della Salute a Torino. Era un "compagno" serio e disponibile alquanto idealista e sempre disponibile ad ascoltare. Non aveva ancora subito la metamorfosi cancerogena che si appropria della mente di una persona che sceglie la carriera "di partito".Fassino è diventato grande (ho la sua età)nello stesso tempo storico che le società si sono americanizzate, cogliendo di tale paradigma sociale il peggio.Fassino non è certamente un politico che lancia la palla avanti, è diventato un notabile come il commercialista Chiamparino , gestori del tempo corrente! Da questi non si può pensare che possano emergere analisi sul futuro o riflessioni che esulino dalle ricorrenti comunicazioni sterili e preconfezionate. Sono "collusi culturalmente" a tal punto che la loro capacità autocritica è totalmente sopita, sono addormentati su loro stessi. Sono gestori che assicurano la pace sociale, sono sodali di AD e banchieri e delle lobby imprendiotriali e avendo carisma e visibilità possono permettersi di raccogliere inopinati consensi popolari , da un popolo narcotizzato che non sa nulla e in buona parte è portato a capire nulla! Come andrà a finire? Le contingenze saranno sempre più determinanti per le scelte quando queste resteranno ancora possibili.

LINO 14.06.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà ai NO-TAV.
Facciamo in modo che l'informazione fermi questo scempio.
Andiamo tutti insieme a difendere la Val di Susa.

Lapo Pancani 14.06.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

brava cara nonna ,tieni duro perchè sarà dura questa faccenda.Sono laureato in SCIENZE GEOLOGICHE ED HO INSEGNATO GEOGRAFIA ECON,conosco la materia e la roccia che si incontrerà nella perforazione,sarà tutto molto difficile per una galleria di 50km con gravi pericoli per l ambiente e per la VALLE.DA GEOGRAfo posso dire con cognizione di causa che non ha senso una linea LISBONA-TORINO-TRIESTE -KIEV pronta tra 30 anni senza sapere che merci si muoveranno e come sarà cambiato il mercato.Incredibile la risposta di chiamparino a LUCA MERCALLI con cui sono in contatto:è l arroganza dei PD che usano anche qui in ROMAGNA,saprai che la TAV è stata approvata all UNANIMITA in PARLAMENTO in AGOSTO ed ora i PD festeggiano anche loro la vittoria ai REFERENDUM-avanti nonna e tutti

luciano baruzzi 14.06.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

...Salve volevo dire a quei politici che esultano per il referendum ,che ha vinto il POPOLO ITALIANO non voi!!! voi vi fate i vostri di interessi non quelli degli italiani...pensate un bel referendum per tagliare al 50 % gli stipendi ai politici e dimezzare i parlamentari... si può fare?
ciao Daniele

daniele proietti 14.06.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento

brava Matilde, altro che inutile, come l'idea della raccolta firme per il referendum!!

fabio benedetti 14.06.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie signora (anzi Signora) Matilde, le Sue parole aprono alla speranza, la speranza che per i nostri figli possa prospettarsi un futuro forse meno ipertecnologico ma sicuramente più umano. Sono con voi dalla Toscana, dove potrei narrarle di tanti altri scempi voluti da tutti i politici dei vari schieramenti costituzionali (la TAV c'è anche da noi, nel nostro Mugello per esempio).
Ma soprattutto vorrei ringraziarla per un'altra cosa, che per me è ancora più importante: nel nostro modo urlante ed arrogante, molto spesso purtroppo anche volgare (ivi compreso il blog di Beppe), la Sua è una voce pacata ma decisa, che ci dimostra come si possa ancora raggiungere il cuore ed il cervello delle persone senza aggredire! La non violenza è lo strumento del popolo contro ogni oppressore, e Lei lo ha dimostrato chiaramente.
Anche solo per questo, Le sono grato e le voglio bene.
Un grosso abbraccio nella speranza che la Sua vitalità coinvolga tanti giovani a lottare (con metodi non violenti) per la propria terra ed i propri ideali, quali essi siano!

gianluca zoppi 14.06.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo per l'emozione della tua lettera la cosa più importante:
TENETE DURO difendete il vostro territorio da questi BARBARI che stanno distruggendo ogni cosa fuori e dentro di noi.
Vi seguo sempre e sono spiritualmente con VOI.

marco n., como Commentatore certificato 14.06.11 18:28| 
 |
Rispondi al commento

sta anaziana cosa aspetta a entrare nel movimento 5 stelle. sembra ke i vekki non ne sappiano una min.kia di cosa siamo e cosa facciamo. e un po mi fa inca.zza . dobbiamo divulgare di piu il programma, in fasce anke piu anziane, e dobbiamo dare piu prove concrete, piu video ke dimostrano il lavoro fatto, ma lo devono vedere tutti. sono stanco di vedere vekkiette ke magari dopo una vita di sacrifici in nome di valori x loro importanti si trovano a elemosinare un po di moralità. dobbiamo attivarci di piu, per tutti. siamo gia stati grandi, ma dobbiamo essere immensi. dobbiamo far vedere l'abissale differenza tra il M5S e i vari partiti, tra leoni e pecore,tra uomini e..e...(non so come definirli, non esiste sostantivo adatto alla sensazione che provo). per i giovani e per gli anziani,per l'italia e per il mondo, per il rispetto verso tutto cio che è giusto, viva M5S

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 14.06.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

"Abuso" Questo termine viene rovesciato e attribuito a chi sta facendo di una giusta lotta una ragione di vita!
Esistono molti modi per dire No a qualcosa, un esempio arriva direttamente dalle urne, in particolare a chi diceva che lo strumento referendario non era più utilizzabile. Attenzione signori politicanti che per mestiere da decenni fate i nulla facenti, e che credete di poter decidere sulle spalle di chi poi deve convivere con le vostre scelte. Il quorum tra capo e collo per ora è arrivato a Berlusconi, ma da lui a voi ci metterà poco, molto poco. Oggi è un giorno migliore, ma non il migliore. Resta una guerra da portare al termine quella di ieri era solo una battaglia!!!
Attenzione Fassino, sarà il tuo Piemonte a decretare la tua fine politica se non ti metti all'ascolto di chi manifesta un disaggio che non è solo suo ma anche tuo.
Queste parole non sono una minaccia, ma una semplice lettura al futuro di una vicenda (quella della democrazia in Italia) che se pur non nel breve periodo potrebbe mostrare all'Europa intera la direzione da prendere per dare risposte concrete a chi chiede un radicale cambiamento.
Loro non si arrenderanno mai( ma gli conviene?)Noi neppure.

Andrea Merante 14.06.11 18:21| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMA Matilde ! Bellissima lettera e vedi che proprio inutile inutile non è. Noi la leggiamo.
Mia nonna, nata nel 1884, si chiamava come te ed era una gran donna.

marco n., como Commentatore certificato 14.06.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

io fassino me lo ricordo nella mia terra, quando malpensa doveva diventare l'hub europeo. Hanno fatto carte false per malpensa 2000, tante balle e tanti soldi!! risultato: un territorio distrutto, posti di lavoro da extracomunitari, precarietà e peggioramento di qualità della vita con centinaia di aerei inquinanti sopra il parco del ticino e di notte, quando noi non si può manco pulire la brughiera che ti multano !!!!-- Valsusini, non fatevi pigliare x il sedere come hanno fatto con noi !!!! (e bossi: malpensa, vula vula.....m'andè tuti a caghè !!!)

tina ghigliot 14.06.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

questa lettera mi ha veramente colpito cara Matilde spero che anche tu venga con il movimento 5Stelle. anchio ero comunista pds ds pd idv ma anche se dentro ho l'ideologia di sinistra riconosco che in questo paese le ideologie sono oramai come le squadre di pallone

alessandro marchini 14.06.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!
Potresti proporre di smettere di far divulgare pagine bianche e gialle a tutti ogni anno?
Non so da te ma nel mio palazzo ci sono pile di elenchi incellofanati dal 2009! La gente li usa per imballare gli oggetti quando trasloca o per accendere i fuochi nei camini!
Basta con questo spreco di carta! Che siano distribuiti solo a chi ne fa richiesta tipo di anziani che hanno difficoltà con la rete! Sfido chiunque a trovare un numero di telefono (aggiornato) su un elenco telefonico o in rete su www.paginebianche.it o www.paginegialle.com

Lorenzo Sala 14.06.11 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie signora per la sua testimonianza

Sarebbe interessante che si facesse un referendum anche sulla TAV, magari a livello regionale
per sentire cosa ne pensano i cittadini

Sono convinto che si arriverebbe al quorum senza problemi
come lo e' stato per il Nucleare

christian 14.06.11 17:41| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro il risultato del referendum esautora la funzione dei partiti incapaci di interpretare il dissenso dei cittadini, le loro aspettative e rasformarle in fatti concreti. La loro distanza dai bisogni reali del Paese ne fa dei soggetti estranei alla democrazia. L'assenza di Beppe sul palcoscenico TV artefice con Di Pietro dei quesiti e risultati del Referendm sancisce la meschinità di tanti uomini di partito così lontani dai cittadini perchè chiusi nel bunker del comando e del privilegio sordi e ciechi di fronte ad unas realtà drammatica di giovani e famiglie intere. che per loro non esistono...

Ora è la volta del referendum sulle leggi Gelimini, sul lavoro, sulla sanità e così via, cioè su tutte le leggi antidemocratiche del governo Berlusconi e dei suoi alleati, in primis della Lega che lo ha tenuto in vita per il proprio tornaconto: insomma un Paese da rifare!


nessun commento, solo grazie dell'esempio. del resto noi giovincelli di 40 anni abbiamno solo da imparare!!!!
denis

denis gamberini 14.06.11 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Matilde Bertone segretaria del PD. Forse allora avranno davvero un candidato valido.

Valentina Scaramuzza, Inzago Commentatore certificato 14.06.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che in politica occorra dare spazio ai giovani, com'è giusto che sia, ma io ci vorrei anche qualche ottantenne così!!!! Qualche sana tirata d'orecchie non farebbe male, magari a qualche "giovane sessantenne"...
Renato Bauducco, Torino

Renato Bauducco 14.06.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che il pd non abbia capito nulla di quello che è successo nelle amministrative e nel referendum. il pd pensa che è stato votato, invece qui le persone hanno votato altro ed oltre: non ne possono più di questi partiti, di questo modo di far politcia sia a livello locale che nazionale; vogliono partecipare fuori dagli schemi partitici, vogliono dire la loro. Se ci saranno presto delle elezioni, forse capiranno che, sicuramente non vogliono questo centrodestra di ladroni, ma non vogliono nemmeno questi ingessati imborghesiti del pd, chiesa compresa. Ma sarà troppo tardi perché una valanga di voti li seppellirà...

Antonio ., Isola Gorgona - Livorno Commentatore certificato 14.06.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMO RISPETTO !!!

ora e sempre NO TAV

Euro 2008 14.06.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Che dire...

Se fossimo un popolo con le palle il giorno previsto per l'inizio dei lavori ci faremmo trovare in milioni da quelle parti.

Questi non la vogliono capire che l'Italia non è cosa loro, non la vogliono capire che ci siamo rotti i "maroni" dei loro discorsi, chiacchiere idee ecc ecc. Soprattutto non la vogliono capire che è l'ora di farla finita di rubarci il presente ed il futuro.

Chi gli ha dato il diritto di decidere per noi, di svendere il nostro paese.

A casa, sussistenza max di 1500 Euro al mese ed a casa... Se lo capiscono con le buone bene altrimenti bastoni alla mano e glielo facciamo capire con le meno buone.

MarioLartigiano 14.06.11 17:17| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di questa nonna intelligente e sensibile è commovente e fa pensare

annalisa 14.06.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Fassino il girino e' riuscito a rigenerarsi un'altra volta. E' quello che in tutti questi anni insieme agli altri suoi compagni del PD non hanno fatto un cazzo sul conflitto d'interessi del nano e che quando Piero Ricca gli chiese come mai non avevan fatto niente, gli ha risposto che ci sono altre priorita' dopo dicche' Piero fu cacciato fuori dalla sala a calci in culo..

Rosario Pasanisi 14.06.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole, bella testimonianza ma non credo che Fassino, leggendo questa lettera, riuscira' a commovuoersi. Queste parole servono piu' a noi (che siamo gia' convinti No Tav) che a persone come Fassino (o Chiamparino) che ormai si sono venduti il cuore, il cervello e tutto il resto.

Claudio C. 14.06.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

E' una bella testimonianza, di altissimo senso civico.
Facciamo davvero girare questa lettera, perchè tutti capiscano che c'è molta strada da fare ancora, dopo il referendum, per far capire alla politica che il segnale referendario non è stato solo contro la destra, ma anche contro la partitocrazia.

simona 14.06.11 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Grande Signora Matilde Grande e un grosso abbraccio dal sud italia!

Raffaele Pengue 14.06.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=aidnX13K8mk&feature=related

Uno dei tanti 14.06.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ammirevole, che sia d'insegnamento ai piu' giovani. ;)

yujiza inesilio Commentatore certificato 14.06.11 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Fassino è in politica da 35 anni...insieme alla moglie hanno incassato dallo stato (NOI) qualcosa come 55 miliardi delle vecchie lire escluso le pensioni d'oro...e i benefit...ovvero solo di stipendi sani sani...
Ecco...secondo voi uno così è in grado di comprendere una lettera simile?
Uno così è in grado di capire la differenza tra essere un umano e una merda?
Uno così ha la testa per ricordare le origini...gli antenati e tutti li mortacci sua???...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 14.06.11 16:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
SONO MORTI,FASSINO SIETE "MORTI" SIETE MORTI,AMNCHE SE USERETE I "MANGANELLI" SARETE MORTI E "BASTA"
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 14.06.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste parole la nonnetta se le poteva pure risparmiare! Con Frassino poi! Questa è gente che capisce solo i calci in kulo, punto e basta! E quelli avranno!

VIA LUI LA MOGLIE E TUTTA LA SUA STIRPE CHE DA DECENNI GOZZOVIGLIA A NOSTRE SPESE!

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 14.06.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

“Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto,
l’ultimo fiume avvelenato,
l’ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
La nostra terra vale più del vostro denaro.
E durerà per sempre.
Non verrà distrutta neppure dalle fiamme del fuoco.
Finchè il sole splenderà e l’acqua scorrerà,
darà vita a uomini e animali.
Non si può vendere la vita degli uomini e degli animali;
è stato il Grande Spirito a porre qui la terra
e non possiamo venderla
perchè non ci appartiene.
Potete contare il vostro denaro
e potete bruciarlo nel tempo in cui un bisonte piega la testa,
ma soltanto il Grande Spirito sa contare i granelli di sabbia
e i fili d’erba della nostra terra.
Come dono per voi vi diamo tutto quello che abbiamo
e che potete portare con voi,
ma la terra mai.”

Piede di Corvo, Piedineri

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 14.06.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento


Occorre divulgarla perché che la legga Piero Fassino non sposta una virgola, se invece verrà letta dagli elettori del PD sposterà voti.
Facciamola girare sul web.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.11 16:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Non riusciranno mai a rinunciare a 700 milioni di euro dell'Europa. Sai a quanti hanno promesso i soldi?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ci stanno insegnando i NO-TAV!!!

La dignità in Valle non è in vendita e non si può nemmeno rubare a forza di bastonate.

Tutta la mia stima e il mio affetto...chi tocca un NO-TAV è un DELINQUENTE anche se porta una divisa.


Giusto, no parolacce: Fassino, vatti a fare una pisapippa!!!!

Andrea 14.06.11 16:18| 
 |
Rispondi al commento

non è l'unica ottantenne a pensarla così.
Perché ci sono figli e nipoti che informano genitori e nonni.
Alla faccia dei TG1 TG2 TG4 TG5 e Studioaperto.
Se non lo avete ancora capito, leggete bene:
state semplicemente andando a FANCUL0.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 14.06.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori