Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Quorum raggiunto!


mini_quorum.jpg
Siamo ancora un popolo! E' stato raggiunto il quorum per tutti e 4 i referendum. Per il nucleare è il secondo referendum con cui i cittadini hanno mandato a fanculo i partiti. Vedremo se avranno il coraggio di riproporlo. Saluto con affetto Formigoni, Chicco Testa, Veronesi e il Bersani di quarta generazione. Per l'acqua arriva ora la parte più complicata, come restituire al pubblico la gestione e sottrarla alle varie Veolia, Suez e Smat. Non sarà facile. Oggi ha vinto il popolo italiano, i cittadini. I partiti inizino a fare le valigie. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

13 Giu 2011, 15:33 | Scrivi | Commenti (436) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ragazzi è passata più di una settimana ma a ripensarci ancora mi fumano... Ho dovuto mettere una foto troppo bella in un post che celebrava una vittoria tutta nostra...
Grazie Beppe!

http://www.fuori3.it/tabaccaio.html

Luca del greco 21.06.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Molti di noi privati cittadini non ha soldi per pagare le tasse, esse sono più alte di ciò che guadagnamo come stipendi e o si pagano tasse e bollette o si mangia, poi mi sai dire xchè gli stipendi dei nostri parlamentari sono più alti dei colleghi dell'UE del 40%?Grazie Beppone!!

Raffaele 18.06.11 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho brindato quando abbiamo "preso" Milano e Napoli e quando abbiamo raggiunto il quorum.
Però siamo solo agli inizi; per rimettere in piedi il Paese occorre che la politica diventi passione e non lavoro; quindi, in sequenza, occorre:
1 - buttarsi nell'agone politico e cercare di vincere le elezioni che considero molto prossime
2 - fare una legge che riduca del 50% gli stipendi dei politici nazionali e regionali, che tolga tutti i privilegi, che riduca le legislature ad un massimo di due e che non permetta a delinquenti ed evasori di entrare in parlamento o nelle assemblee regionali
3 - creare un "fondo per il lavoro e la ricerca" alimentato con i soldi dell'evasione/elusione e sprechi.
Poi, tutto il resto.

alberto antonini 17.06.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Devo essere sincero, non ero completamente sicuro della vittoria, però non sono comunque contento perchè più del 40% degli Italiani ha disertato le urne. Quindi propongo, se mai dovesse rendersi necessario il nucleare, di piazzare le centrali nelle regioni o comuni che hanno votato di meno. Non avranno mica il coraggio di opporsi, giusto?

Beppe Daggiano 15.06.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Un traguardo importantissimo ,ma ció non mi toglie la voglia di dare dell incosciente a chi nn è andato alle urne. Ero quasi convinto che il quorum nn venisse raggiunto, grazie a tutti gli italiani che hanno partecipato a questa straordinaria vittoria. Anche i miei bis nipoti vi ringrazieranno. Grazie Beppe !

Elia Stocchi 15.06.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quorum raggiunto...non illudiamo....ma l'avete sentito il leitmotive di questi politici:..ora qualcuno ci dovrà spiegare dove recuperare 60 miliardi per la ristrutturazione della RETE Idrica!!!se mi trovassi davanti a questi cialtroni li direi:...ma perchè le bollette dell'acqua me le pagate voi..?vedrete non molleranno tanto facilmente la "TORTA"...al motto:...piatto ricco mi ci ficco!!!e L'italiani si sono rotti le Palle...in 20 anni di pseudo privatizzazioni, c'hanno fatto "un culo come un pallone" tra Bollette, tasse, tassettine, assicurazioni,banche,servizi..
LO sapete che le POSTE NON RISPONDANO A NESSUN ORGANO DI VIGILANZA...TELEFONATE ALL'AGCOM DI ROMA..e sentite cosa vi rispondano!!!
Ahooo!!!L'italiani non sono fessi...anche perchè quando ci "spennano" siamo tutti uguali..
Visto che a parole tutti questi membri di partito, si riempano la Bocca:....il popolo è SOVRANO!!!BISOGNA INCHINARSI!!..BENE SI RICORDINO DEL REFERENDUM DEL 93...E RESTITUISCANO I SOLDI DEI RIMBORSI ELETTORALI...!!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.06.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! Complimenti a tutti per la vittoria, che spero sia l'inizio di qualcosa di più grande!
Volevo anche ringraziare Di Pietro che è riuscito a raccogliere le firme, il quale non ho votato alle ultime elezioni, ma forse alle prossime...se non c'è il movimento 5 stelle il mio voto è assicurato!

Alessandro Tognoni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

i soldi ce li facciamo ridare direttamenti da questi politici, o dai loro eredi ???.....considerato che il debito loro (non pubblico) creato è quasi a 2000 mld.......

tina ghigliot 15.06.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

prossima tappa riduzione parlamentari ,riduzione stipendi dei parlamentari ,aumento anni lavorativi dei parlamentari ,vale a dire 40 ANNI COME NOI COMUNI MORTALI prima di godersi la pensione ......

rossella radaelli 14.06.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

eee daglie giuuuu grillo!!!
beh! questa volta cio' dato anche io.. :-)
come goooodoooo!!!

Raoul Fedeli 14.06.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

dov'eravamo finiti? Grazie per averci fatto incontrare di nuovo, e' una sensazione stupenda sapere che ci sono PERSONE che condividono valori trasversali come giustizia e ambiente.grazie

Natalia Nicoletti 14.06.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

sono felice come un bambino a Natale.
Per l'energia, prima di scervellarci per come produrne di più , cominciamo a scervellarci su come RIDURRE I CONSUMI.
Dal 1978 ad oggi il consumo elettrico in Italia è pressochè raddoppiato , io nel 78 c'ero e non mi mancava assolutamente nulla ,l'aumento della popolazione è stato insignificante , cominciamo a rezionalizzare il nostro stile di vita.

piero gentile 14.06.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Abbasso i nani e le ballerine.....

L'incubo sta finendo

Non piu' sudditi ma CITTADINI!

Viva l'Italia

MAURIZIO GATTI 14.06.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il bersani di quarta generazione?
AH! AH! AH! AH! AH!
Fantastica questa!
Allora inquina di meno,
fa la cacca più profumata?
AH! AH! AH! AH! AH!
Ma come ti vengono in mente?
Ah già! Dimenticavo,
sei un comico!

luigi d. Commentatore certificato 14.06.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

ora però ci vogliono anche le soluzioni...non basta dire un si o 4 si e poi non affrontare il problema dell' energia in primo luogo...

roberto m. Commentatore certificato 14.06.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi !!! La rivoluzione è cominciata ma siamo solo all'inizio !!!!! Ora dobbiamo lavorare per eliminare l'assurdo,illegittimo ed antidemocratico quorum al referendum !!!!
Il mio voto vale uno e ... voglio che conti !!!

Jimmy

Jimmy Eleuterio 14.06.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questo argomento meritava un articolone in prima pagina altro che minipost. :)
Ha vinto la democrazia.
La maggioranza degli italiani ha avuto un bel orgasmo democratico.
Il popolo non ha bisogno dei partiti.
La democrazia diretta è possibile.
Stay tuned

Davide 14.06.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al nucleare: personalmente è la seconda volta che esprimo in cabina elettorale che NON VOGLIO CENTRALI NUCLEARI !! ...spero basti !!
Ora, però, tocca convincere i Francesi.

Riguardo l'acqua: necessita attivarsi SUBITO, PRIMA che riescano con qualche "pensata" a ridurre 25 milioni di voti a quello che è stato in passato per il finanziamento ai partiti (1993). E cioè che comunque ci siamo fatti fregare con il rimborso elettorale !!

In merito al Leggittimo impedimento: LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI !!!

Euro 2008 14.06.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Era ORA !!!!!!!!!!!!!Speriamo sia l'inizio della fine............ (l'ogicamente di questi ladri autorizzati .) ( Da alcuni .)

anticonformista51 14.06.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto - definitivo - al forum nucleare Italiano. Che ancora pubblica la lista degli "Scenziati" che fanno appello a non andare a votare. Andate a guardarla, salvatela da qualche parte, non dimenticate i loro nomi. cercheranno il prossimo treno su cui saltare.
Enrico

Enrico Casalino 14.06.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Si finalmente in questo paese si fa qualcosa per cambiarlo in meglio!!! viva l'acqua pubblia, viva le fonti rinnovabili e soprattutto viva l'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge!!!!

Gianluca R., Roma Commentatore certificato 14.06.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

il massimo dei minimi : in tv ho sentito uscire dalla bocca di quagliarello la seguente frase "se il quorum è stato raggiunto lo si deve a Berlusconi" - allibito speravo di aver interpreatto male,invece a seguire ha pure avuto il coraggio di argomentare tale stronzata galattica !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.06.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

era dal 2006 che nn entravo in un seggio (feci un regalo di compleanno a mio padre) e prima ancora ci ero stato solo una volta (1994...!). se volete sapere perché proprio adesso, forse già lo sapete; ormai lo schifo che provo per voi italiani (e quindi per me stesso) é tale che quando ho sentito il capo del Governo in carica che incitava all astensionismo, e quindi a violare una legge della quale dovrebbe essere garante...mi viene il vomito scusate. penso di nn essere il solo ad esserci andato per questo motivo. voglio vedere tra quanti anni rientrerò ancora in una cabina elettorale, lo sforzo nonostante tutto é stato notevole!

Davide Defendi 14.06.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro b,la marcia funebre non te l'ha suonata Santoro,ma la RETE, in primis BEPPE GRILLO.Ora che fai? Una legge conto la RETE? sei finito nel ridicolo.Mi fai pena.Non ti rsta che acquistare collanine per le tue p.....

mariuccia rollo 14.06.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe,
allor adesso che il nucleare è stato rimesso al bando dobbiamo sviluppare una politica energetica appropriata al fine di non essere più schiavi di paesi esteri.. Mi domando in questo senso cosa possiamo fare noi singolarmente per poter far fronte a questo problema? ho in mente di installare pannelli solari nell'abitazuone ma è sufficente solo questo?

Daniele Volpari 14.06.11 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non si comincia adesso dalla legge elettorale?
C'è bisogno di intraprndere un'offensiva senza precedenti contro questa vergogna; e questo, forse, è il momento migliore. Abbiamo il vento in poppa.

Antonio Santoro 14.06.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento

adesso è il momento di cominciare a ignorarli sul serio,
abbiamo una importante proposta di Pubblico Partecipato: la Legge presentata dal Forum dei movimenti per l'acqua:
http://www.acquabenecomune.org/spip.php?article=211
http://www.acquabenecomune.org/spip.php?rubrique=96

ha più di 400.000 firmatari, un dibattito sempre aperto e una grande coerenza con quello che proponiamo...

abbiamo abrogato le norme che velocizzavano la privatizzazione,
ora c'è da costruire la proposta e mettere i beni comuni nelle mani dei cittadini e delle persone che si mettono al servizio della comunità---
non dei parassiti della politica amici degli affaristi.

Ile

Ileana B, savona Commentatore certificato 14.06.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Oh spettacolo di gioia, gli italiani sono ancora vivi mandando un messaggio contro l'egoismo degli interessi economici e di speranza per le future generazioni, brava Italia.
Rodingo Usberti

rodingo usberti 14.06.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

adesso ci aspetta l'altro referendum ,togliere il finanziamento pubblico ai magnaccia.(per la seonda volta)

mariuccia rollo 14.06.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

....ieri ho seguito via web le notizie sul presunto quorum...fino alle 15:00 dove ho appreso la vittoria.
Ho provato una grande emozione perche mi sono sentita per la prima volta in vita mia Italiana ( un po come ai mondiali!)...
Noi giovani siamo il moto di cambiamento che decide delle nostre vite e su quelle dei futuri figli nostri.
Perseverare, adesso, è la nostra priorità:che non rimanga un fulmine a ciel sereno.
Un bacio caloroso a tutti i grillini!

Emmanuela Pantano 14.06.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

> Per l'acqua arriva ora la parte più complicata, come restituire al pubblico la gestione e sottrarla alle varie Veolia, Suez e Smat. Non sarà facile.

La risposta potrebbe venire al progetto MadreAcqua.org.

emme 14.06.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Spero che presto i Movimenti prendano il posto dei politici. Tutti a casa. Tutti. Escluso Tonino. Tornare alla vera democrazia, magari con leggi che vengono approvate dal parlamento dimezzato in unità e spese e compensi favolosi, e dal popolo attraverso i mezzi che la rete offre. E' tempo di una vera democrazia diretta. E di una vera comunicazione senza censure e senza falsità. Sentire in tv falsità spudorate e sfacciate c'è da farsi venire il vomito. Anche un solo uomo può fare la differenza. Grazie Beppe, grazie Tonino,
un grande abbraccio a tutti

maria barberio 14.06.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Cmq gli italiani all'estero mi hanno deluso,
1 perchè l'affluenza è stata bassa sui 25%
2 perchè circa i 30% hanno votato no
una media completamente diversa dagli italiani in patria, se a loro non gliene frega un cazzo di noi meglio togliergli il diritto di voto almeno sui referendum che toccano direttamente noi non loro, se un domani all'estero ci fossero 20 o 30 milioni di italiani non si riuscirebbe mai più a fare un quorum su argomenti così importanti. Non trovo giusto questo!

Massimo Rui 14.06.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti,
vorrei segnalare questa iniziativa

http://www.borsadelsole.it/main/Dachboerse.php

mi sembra una buona idea, cosa ne pensate?

barbara zanella 14.06.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

ORA TUTTI SOTTO CASA DI RONCHI.......!!!!!!!! dove abita ???

piero maione 14.06.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

anche le Lobbies dovranno capire che non e' più tempo per sottrarre la politica ai cittadini ....anche loro come i politici ne pagheranno le conseguenze!!!!

torelli enzo 14.06.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto da più parti frasi del tipo "Avete vinto un referendum inutile, sprecato soldi ecc ecc".
Ora mi viene spontaneo chiedermi: Ma se è così inutile, perche mai alcune persone lo hanno osteggiato persino con atti illegali, falsandone l'informazione, tentando sino all'ultimo minuto di dirottare la gente dalla cabina elettorale e scorporandolo dalle elezioni amministrative ? Per farci risparmiare soldi ???? E quando mai un politico Italiano si è dato da fare per farci risparmiare soldi ?
PS: Prima dell'arrivo del M5S ovviamente !!!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.11 06:39| 
 |
Rispondi al commento

è il caso di dire:

VOX POPULI VOX DEI!!!

francesca 14.06.11 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire che la discrepanza della percentuale dei NO in Italia (circa 5%) e quella all'estero (circa 25%) mi pare esagerata? Specialmente considerando il quesito sul legittimo impedimento che non ha stampelle di tipo tecnologico o economico per essere motivato. È vero che a pensar male si fa peccato, però una controllatina a quei voti io la darei volentieri.

IacopoV 14.06.11 02:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il nucleare....vi segnalo questo link http://www.pieroiannelli.com/?p=822
leggete e informatevi. Ancora una volta la disinformazione delle televisioni e dei politici ha colpito ancora! W l'Italia!

Paolo cadorin 14.06.11 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica, prima di recarmi a votare, ho cercato di capire meglio che cosa mi si chiedeva e sono rimasto piuttosto perplesso. Mi limito al primo quesito sull’acqua, con cui veniva proposta l’abrogazione dell’art. 23-bis del Decreto Legge 25 giugno 2008 n. 112 (e successive modifiche). Leggendo tale articolo ho scoperto che (v. comma 1) “Le disposizioni del presente articolo disciplinano l'affidamento e la gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica”, pertanto ho scoperto che non si trattava solamente di acqua, ma anche ad esempio di gas, trasporti, rifiuti, impianti sportivi, ecc… , cioè di qualsiasi servizio pubblico locale che abbia rilevanza economica (peccato che ci sia ben guardati dal mettere in risalto questo aspetto, non propriamente trascurabile a mio avviso). Un ulteriore dubbio riguardava il fatto che si parlasse solo dei servizi locali (premetto che non conosco la normativa per i servizi non locali, ma perché la privatizzazione va bene per questi ultimi e non per i primi?).
Mentre poi cercavo l’art. 154 del Decreto Legislativo n. 152 del 3 aprile 2006, oggetto del secondo quesito, mi sono imbattuto nell’art. 150 del medesimo Decreto Legislativo, che parla espressamente del servizio idrico e si intitola “scelta della forma di gestione e procedure di affidamento”
Leggendo il terzo comma ho appreso che: “La gestione può essere altresì affidata a società partecipate esclusivamente e direttamente da comuni o altri enti locali… o a società solo parzialmente partecipate da tali enti, …, purche' il socio privato sia stato scelto, prima dell'affidamento, con gara da espletarsi con le modalità di cui al comma 2”
A questo punto mi sono chiesto a cosa servisse abrogare l’art. 23-bis (cioè votare sì al primo quesito), se poi la partecipazione privata alla gestione continua a venire concessa dall’art. 150 di cui sopra. Qualcuno può darmi chiarimenti in merito?

Alex Martinschitz 14.06.11 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono stato, dopo tanti anni, anche io felice ed orgoglioso di essere italiano. Che sberla! Sono un inguaribile elettore del PD (ex PDS, ex PCI) ma a differenza della maggioranza del partito guardo con molta simpatia il Movimento 5 Stelle poichè porta avanti temi che per me sono fondamentali, come la durata massima di 2 legislature per ogni eletto, l'abolizione degli enti pubblici inutili, l'antinuclearismo convinto, l'azzeramento degli stipendi ai politici, l'ineleggibilità per gli indagati, ecc. ecc. Come si può essere contrari a questi temi? Chiunque si dica Democratico non può che essere d'accordo con molte delle battaglie che voi portate avanti, allora perchè non portare queste battaglie all'interno del partito, sono convinto che il POPOLO sarebbe con voi. Io vi dirò di più, a costo di risultare anarchico (il che non mi dispiace più di tanto): oltre a sostenere il referendum propositivo, perchè non promuovere il voto delle leggi direttamente al popolo? Intanto cominciamo da alcune norme comunali, non dico su tutti gli argomenti ma alcune questioni potrebbero già da ora essere vagliate direttamente dal popolo sovrano. Ormai internet ce l'hanno quasi tutti, e allora invece di navigare solo per guardare i porno o per chattare di pettegolezzi sfruttiamo questo mezzo per qualcosa di veramente utile ed importante. DEMOCRAZIA DIRETTA, la nuova battaglia da portare avanti. Ciao e grazie di esistere.

Daniele Salvini 14.06.11 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E cosa ne direste di una nuova lezione?
Per essere sicuri che i nostri beneamati non si dimentichino di chi fatica, perché non vincolare per legge i loro stipendi (o chiamateli come volete) al salario di un operaio? Magari si potrebbe anche essere generosi, concedendogli che sia pari a due (magari addirittura tre) volte il salario di un operaio con medio inquadramento.

Paolo Strinati 14.06.11 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Adesso votiamo per togliere il quorum!!!

Elena B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggo dal post"..Per il nucleare è il secondo referendum con cui i cittadini hanno mandato a fanculo i partiti..."
Premesso che non sono militante di nessun movimento o partito, firmai per quasi tutti tutti i referendum del V-Day, per la LIP Parlamento Pulito e ho votato 5stelle alle ultime elezioni

Ora che tutti festeggiano però , e vedo nei post che c'è anche chi dice "grazie Grillo"...
Nel tripudio generale per dovere di cronaca, e di memoria (merce rara questa), non ci dimentichiamo che i referendum sull'energia nucleare (quello più importante ) e sul legittimo impedimento, quando nessuno ci avrebbe scommesso un soldo bucato, sono stati promossi su iniziativa dell'Italia dei Valori, l'anno scorso, in perfetta solitudine, pur avendo tutti contro, che gli davano del pazzo (a Di Pietro), e che anzi sarebbe stato un autogol...ecc.
Non lo ricordi più, Beppe?
O ti dà l'orticaria anche solo pronunciare il suo nome?

E , aggiungo, avere anche aiutato in modo determinante i pur volenterosi comitati dell'acqua per gli altri 2 quesiti , sia per le firme che per le questioni tecnico-legali alla Cassazione. (Ricordi i pasticci che feci tu, Beppe, per i referendum del V-Day?)

Ma nonostante questo, da signore quale sempre è stato, non se ne è nemmeno vantato (nonostante ne avrebbe buone ragioni), e oggi dichiara: "Nessun cappello, hanno vinto gli italiani"...
Chapeau.

Questo perlomeno glielo dobbiamo riconoscere, ed è un pò triste, Beppe, vederti da qualche mese sempre più accecato dalla furia di sparare a zero su tutto e tutti come a fare la gara a chi è il più duro e puro (vecchio vizio italiano questo, fin dai tempi di Bertinotti..)
Sei un esempio per milioni di ragazzi, Beppe, e continuerò a sostenere tutte le tue battaglie.
Cerca di essere da esempio anche per onestà intellettuale.

Mario Rossi 14.06.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAFFANQUORUM!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

david l., pietrasanta Commentatore certificato 14.06.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento

OGGI HO PARTECIPATO A UNA PICCOLA MANIFESTAZIONE A MASSA ALLE 15 E STASERA A VIAREGGIO X FESTEGGIARE IL RISULTATO, SONO RIMASTO ALLIBITO CONSTATANDO L'ASSENZA DEI RISPETTIVI SINDACI E DI COMPONENTI LE GIUNTE COMUNALI.A PRESCINDERE DAL FATTO CHE IL SINDACO E' PRIMA DI TUTTO IL SINDACO DI TUTTA LA CITTADINANZA E POI UN ESPONENTE DI UN DETERMINATO PARTITO POLITICO MA DICO IO COME SI FA A NON FARSI VEDERE IN UNA GIORNATA DI FESTA E DI GIOIA DI PIU' DI 30 MILIONI DI ITALIANI? SEMBRA QUASI CHE LO FACCIANO APPOSTA A RENDERSI ANTIPATICI AI CITTADINI....

david l., pietrasanta Commentatore certificato 14.06.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di cuore Beppe per tutto quello che ci hai insegnato, per quello che hai detto in anticipo di anni rispetto ai maggiori organi di dis/informazione,per averci sostenuto con il tuo appoggio e per averli mandati AFFANCULO!!!!!

david l., pietrasanta Commentatore certificato 14.06.11 00:46| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/inri-la-passione-di-silvio.html

Stella Rubra Commentatore certificato 14.06.11 00:39| 
 |
Rispondi al commento

un mio amico mi ha fatto notare questo articolo: http://www.questaelasinistraitaliana.it/m/article-75859287.html

non essendo ferrato in materia, gli articoli delle leggi sono veramente illeggibile per noi comuni mortali!!, vorrei chiedere a voi del blog di spiegare bene cosa abbiamo abrogato con questo referendum. Leggendo queste cose in giro si cade veramente nel dubbio!!

e diciamoci una cosa, scrivere un po' più umanamente i testi delle leggi e degli articoli non sarebbe una cattiva idea.. abbiamo un ministro apposta per queste cose "ministro semplificazione delle normative" (Calderoli se non erro) pagato e nullafacente come la maggiorparte!!

roby b., bergamo prov. Commentatore certificato 14.06.11 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/krypton.html

Stella Rubra Commentatore certificato 14.06.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Che bello vedere che x una volta viene ascoltata la nostra voce ,la voce di chi vorrebbe parlare ma non può perchè a parlare ci pensano loro,quelli che fingono di rappresentare i cittadini mentre in realtà rappresentano solo il cancro che sta distruggendo qst nostro paese, bello e ricco di storia, di arte, di natura, di cultura del lavoro e di spirito di sacrificio...tutt cose che purtroppo passano in secondo piano per colpa loro e che quasi quasi non ci vengono più riconosciute...Beppe 6 un grande ti voglio PREMIER!!!

Diego Pitzianti 14.06.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento

pianeta terra, italia, RAI UNO porta a porta: chi ha ucciso Melania?

IR PENTA QUADRIBUDIULO DI TU MA RIGOZZO!

ora si sa siamo il 57%...è la volta bona democraticamente piano piano ci si levano d'ulo uno per uno

KOBA KOBA Commentatore certificato 14.06.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

La migliore Italia s'è mossa!
La porta s'è aperta su una nuova strada.
E' tempo, seguiamola.

Tra qualche anno assisteremo nel nostro paese ad una nuova evoluzione della democrazia: quella vera, quella dal basso. E saremo i primi al mondo, ancora una volta i pionieri.

Orgoglioso di essere italiano!

Marcellino Iovino (kirillov) Commentatore certificato 14.06.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

spero che q.to popolo abbia la forza e la dignità di continuare a lottare x un italia migliore e + dignitosa. Q.ti politici e sindacati (tutti) fanno schifo, il popolo alla fame e loro indifferenti. Non hanno la conoscenza del passato e dei suoi avvenimenti(freddo fame e guerre, la rivoluzione francese insegna). Perchè la stampa/televisione non parla di BASILEA 3 e dei suoi effetti prossimi in europa e nel mondo che verrà attuato dal 2012 dalle 7 sorelle/gruppi economici x porre il controllo globale sull'economia mondiale. Molti poteri potenti cadranno in un attimo. L'euro sarà svalutato minimo di un 20% + povertà e carestia x i ceti medi e popolo (massa). Agli italiani interessa il calcio e la pizza non capiscono che il domani molto vicino non sarà così(anch'io guardo delle partite e mangio la pizza, però q.to disinteresse da parte di una certa massa consistente di italiani mi crea rabbia e disapunto. poi abbiamo programmi televisivi demenziali e c'è odiens, non accetto.

cortesemente.


L.L.

luigi levi, padova Commentatore certificato 14.06.11 00:09| 
 |
Rispondi al commento

evviva!!l'italia migliore,la maggioranza (non ci credevo più da anni),è tornata in massa alle urne per difendere il diritto ad avere un futuro senza questo manipolo di manigoldi truffatori ladri corrotti che ci sta spolpando come si spolpa una bistecca con l'osso. hanno impoverito un'intera nazione per l'arricchimento personale della famiglia berlusconi e dei suoi comitati d'affari formati da mafiosi(dell'utri),camorristi(cosentino)lestofanti corrotti(scayola bertolaso con la sua cricca).EVVIVA!!!!!!!!

simone rinaldi 13.06.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente, non trovo le parole per esprimere la mia gioia sul risultato del referendum, e speriamo solo che non se ne vengano fuori con un decretino o con una trovata "berlusconiana" per invalidare o aggirare i risultati dei referendum.. era gia' stato fatto un referendum sul nucleare, perche' ne abbiamo dovuto fare un'altro? speriamo solo che non occorra fare un referendum sul nucleare ogni anno!
Ciao

Juri Fossaroli 13.06.11 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Circa il sovvertire la Costituzione qualcuno a finta di non sapere quello che è successo negli ultimi decenni e cioè che attacchi alla Costituzione sono stati portati avanti solo dalla sinistra e con successo finora. Faccio 3 esempi: 1) art.33, i privati possono istituire scuole senza oneri per lo Stato. Invece lo Stato foraggia la Scuola privata con l'accordo del Parlamento. Questo principio è stato disatteso da tutti i Capi di Stato succedutisi negli anni finora: dai primi “biancofiore” fino ai “rosso pomodoro” attuali. E poiché la legge, formulata dal Parlamento, è valida solo se il Presidente della Repubblica vi pone la firma, significa che finora tutti hanno convalidato questa legge anti-costituzionale! Questo sotto gli occhi della Corte Costituzionale sempre silente, non si è mai accorta (o ha fatto finta) dell'illegalità. 2) ai tempi del suo mandato l'On Scalfaro ha invalidato 3 Referendum popolari, promossi dai radicali: a) abolizione del Ministero dell'Agricoltura (poco male) – b) abolizione del finanziamento pubblico ai partiti (molto male) – c) responsabilità civile dei Magistrati (malissimo) . Lo sanno tutti che il Senatore Scalfaro è un rigido cattolico, osannato dalla sinistra, Scalfaro che intascava 100milioni di lire al mese, esentasse, dai servizi segreti per 58 mesi neanche il giudice Filippo Mancuso è riuscito a ottenere altro che il famoso: non ci stò . Davvero un bell'esempio di “legalità”! 3) art. 71 Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli. Negli anni '70 sono state raccolte a Trieste 65 mila firme per l'autonomia della della città e la zona franca integrale, e presentate all'allora Presidente Pertini. Secondo logica dovevano essere portate alle Camere per la discussione. Il Presidente Pertini invece le dimenticò nel cassetto e lasciò perdere! Pertini, concesso onorificenze e pensioni d'oro ai partigiani slavi

Luciano STILLI 13.06.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere!!
anzi... ci credoooo!!! siiiiiiiiiiiiiiii

Roberta Donati 13.06.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

E se invece di abolire il quorum per i referendum, lo rendessimo obbligatorio anche per le politiche ?

Andare a votare deve diventare un dovere, per non permettere che loschi figuri approfittino della nostra buona fede.

roberto p. Commentatore certificato 13.06.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo passo verso la vera DEMOCRAZIA.
Ma coloro che, purtroppo per noi, detengono ancora il potere, faranno di tutto per delegittimare questa scelta popolare.
Mai abbassare la guardia, amici. MAI !!!

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento

QUORUM RAGGIUNTO , MOLTO BENE !!!

FINALMENTE GLI ITALIANI INIZIANO A SVEGLIARSI DAL TELERINC...... ,

E ADESSO ??? CI VUOLE " MANI LEGATE " !!!!

PENSATE DAVVERO CHE I "POTERI ECONOMICI" NON CERCHERANNO DI " AGGIRARE L'OSTACOLO " ???

CHE QUALCUNO DEGLI ATTUALI POLITICI NON FARA' "VOLTAGABBANA" E SI VENDERA' AL MIGLIOR OFFERENTE ???

CI VUOLE UNA LEGGE : " MANI LEGATE " + " PARLAMENTO E SENATO PULITI "

(MANI PULITE NON LI HA FERMATI , ANZI ... HA TOLTO I "VECCHI" PER METTERE I "NUOVI" !!!)

" MANI LEGATE" CHE RIDUCA I PRIVILEGI E LIMITI AL MASSIMO
LA POSSIBILITA' CHE I SOLITI "ARRAFFONI" POSSANO PILOTARE A PROPRIO VANTAGGIO IL DENARO DELLE TASSE DEI CITTADINI
E IL PATROMONIO COMUNE (IMMOBILI , SERVIZI AI CITTADINI , ECC....)

PARLAMENTO+SENATO PULITI
CE L'HANNO GIA' NEL CASSETTO MA LA IGNORANO ....
( BISOGNERA' MANDARE QUALCHE TUNISINO,EGIZIANO,SIRIANO,ECC.....A "RINFRESCARGLI" LA MEMORIA ? )

FUORI LA "FECCIA" DALLE ISTITUZIONI - A TUTTI I LIVELLI , COMUNI, PROVINCE, REGIONI , E STATO !!!


ALTRIMENTI SARA' L'ENNESIMA PRESA IN GIRO !!!

SVEGLIA ITALIA !!!

M G 13.06.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

la domanda che mi assilla in questo giorno di gioia è una sola:era così difficile capire dal 1994 dove ci avrebbe condotto il venditore di pentole,corruttore,vecchio porco,padrone assoluto della televisione privata se fosse diventato presidente del consiglio???? speriamo che questa vittoria di popolo sia veramrnte l'inizio della rottamazione.hai ragione beppe,sono morti questi,sono dinosauri che non si vogliono estin guere!!!!

simone rinaldi 13.06.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli qua i nostri prodi difensori della "scienza"!

http://www.forumnucleare.it/index.php/homepage/in-evidenza

Invitiamoli a costruirsi piccoli reattori nei loro bagni, usando la doccia o la vasca come camera criostatica e il cesso come bunker di salvezza dove rinchiudersi in sicurezza. Come topi di fogna.
Noto poi con piacere tra i firmatari un alto numero di professoroni......forza dai che l'università italiana sforna sempre miracoli! Che vadano a raccogliere le pesche invece di scrivere cazzate.
Cordialità

federico squas 13.06.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Travaglio, come sempre..

Marco.. però risparmiaci il molleggiato, avete in cantiere Errico Montesano, usate lui che è pure 'grillino'. Celentano,con tutto il bene che gli voglio, fa solo danni quando parla..

Grazie cmq a ilfattoquotidiano che è pur sempre un po' nostro.. io continuo a comprarlo in edicola, nonostante leggo quasi tutto online.. quello cartaceo lo lascio in giro per le anime in pena.. :)

sera a tutti.. che belli che siete, mi ci vorrà tutta la notte per leggere tutto
:)


Caro Beppe Grillo,
sono molto contento dei risultati di oggi, che un mio confratello mi ha scritto via SMS mentre ero fuori città in viaggio con i ragazzi. A prescindere da ciò che potrà cambiare nella politica italiana, oggi è stata scritta una bella pagina di vita. In tanti hanno dato il contributo, e Lei ha fatto la sua parte. Fin da ragazzo ero contro il nucleare. La ringrazio per la sua testimonianza colorita e forte, ma sempre vera. Tanta gente guarda soprattutto a questo.
Buona serata.

don Luigi Carfagnini 13.06.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

dopo tanto buio finalmente un meraviglioso lampo di luce.

michele sambuchi, pesaro Commentatore certificato 13.06.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento

siiiiii
siiiii
siiiiii
siiiiiiiiiiiiiiiii

federico b. Commentatore certificato 13.06.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Oggi siamo stati popolo, troppe volte non lo siamo, ma si vede che siamo davvero esausti di una politica che non fa politica, non si occupa minimamente dell'Italia ma si occupa semplicemente di soldi, quelli che si preoccupano di fare loro.
Non può funzionare un paese in cui l'unico modo per fare soldi è fare politica, non può funzionare un paese in cui chi davvero lavora deve farlo per 35 anni per avere la pensione minima e invece c'è chi si approfitta dell'Italia e dopo solo 2 anni di questa giostra ha la pensione a vita. Non può funzionare un paese in cui noi elettori non abbiamo il diritto di farci governare da chi vogliamo noi.
La macchina si è finalmente messa in moto, adesso è
arrivato il momento di cambiare la legge elettorale, e di fare davvero qualcosa per questo nostro bellissimo paese.
Ciao Beppe !

Chiara Iannotti 13.06.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

ho appena questa una mail all'indirizzo di posta della Presidenza della Repubblica:

Ill.mo Presidente,

il risultato del referendum è stato chiarissimo, il POPOLO si è espresso e la sua volontà, SACRA, non può in nessun modo essere violata:

MAI PIU' LEGGI AD PERSONAM

Nessuno può arrogarsi il diritto di avere una corsia preferenziale di fronte alla LEGGE, che è e rimane UGUALE PER TUTTI.

Spero vivamente che Lei possa trarre le dovute conseguenze dalla volontà espressa dal POPOLO ITALIANO.

Distinti saluti

Alberto A. Commentatore certificato 13.06.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE...........

ROBERTO P. 13.06.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Fantasticoooo! Riflettiamo però sul fatto che il 44% circa non è andato a votare, non è proprio poco. Ma questi qui stanno sempre a guardare alla finestra?!?!
O è fisiologico avere una palla al piede così massiccia?

Paola Marangoni 13.06.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

ho appena letto l'ultima sparata dell'onorevole LA RUSSA sui referendum.
spero sia il primo ad essere politicamente giustiziato per quanto ha detto (la DC dopo il referendum sul divorzio governò per altri vent'anni.....) . gli auguro di cuore una buona.............fine politica. se i tempi fossero quelli del 1945 non esiterei (e sono certo non il solo) a sparargli in faccia ed a farne trofeo in piazzale LORETO!!! parola!

roberto dagnino 13.06.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

utili ed alquanto giusti i referendum, ma ancora più utile denunciare cose che non si conoscono ma ci toccano molto quanto le centrali nucleari,ed in tantissimi subiscono il salasso del fisco.

un piccolo artigiano x iniziare un'attività che ha un utile di 58000,00 euro l'anno,e mantenendo lo stesso fatturato,per l'anno successivo si troverebbe a pagarne 63000,00 euro di imposte e dopo 2 anni 34000,00 circa,senza contare INAIL eccetera.....non mi pare eccessiva la tassazione provata sulla mia pelle,allora è giusto fare come tanti miei colleghi,cercare l'evasione x poter vivere,ora dovrò chiedere certamente un prestito a tassi di cui tutti conoscete l'esosità per poterle pagare,altrimenti i sacrifici di una vita verrebbero rubati dallo stato,mi sento trattato peggio dei camorristi e dei mafiosi,quando i furbetti hanno portato capitali all'estero e pagato solo il 5%,se non pagassi questa somma mi troverei a pagare il 30% in più sulle cartelle esattoriali e se diluite a rata,verrebbe aggiunto un'altra percentuale di mora.
L'italia nn è più un paese dove poter vivere,spero che qualcuno mio assuma per poter vivere più tranquillo su qualsiasi lavoro,ma devo pur vivere?!

mauro cominato 13.06.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Ed ecco l'ultima chicca di Veronesi:

http://www.legambiente.it/dettaglio.php?tipologia_id=3&contenuti_id=2052

Divertente. Invito Beppe a prendere l'iniziativa di inviare la nostra buonanotte a Veronesi via mail!!

Buonanotte, COGLIONE!!

luca v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più bella di questo post è l'immagine: allegra, colorata di forte impatto, chiara nei contenuti... e identica ai manifesti di rifondazione comunista.
Come vedi, caro Beppe anche tu hai qualcosa da imparare/rubare dai partiti.

p.s.: nel mio (piccolissimo) paese abbiamo usato lo stesso logo ed ha avuto un grande successo, oltre il 60% di votanti, di cui 15 iscritti a facebook!

Lucia Rollo 13.06.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

tutto vero e per fortuna gli italiani si son svegliati
MA DICIAMO ANCHE CHE QUALCUNO GRAZIE AL QUORUM SI è INTASCATO PIU O MENO 400 000 EURO
QUINDI QUALCHE PARTITO HA ANCORA VINTO

daniele.rigoldi 13.06.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

finalmente L'ITALIA S'E' DESTA....GRAZIE BEPPE

adamo latassa 13.06.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Che estasi!
Commovente fare parte della storia,quella buona.
Personalmente, la soddisfazione più grossa, è stata quella di aver incrociato un elettore di destra (storico 'nemico')che qualche giorno fa mi disse che non voleva votare.Ovviamente feci (da buon sammaritano) un bel resoconto di tutte LE NOSTRE IDDE E LE NOSTRE BATTAGLIE, discorso di democrazia diretta,delle proposte del movimento5stelle, ect ect. Insomma,un bella ventata d'aria fresca per la sua testa. L'ho incrociato oggi ed era contentissimo: aveva convinto e ACCOMPAGNATO FISICAMENTE tutta la domenica i suoi amici e i suoi parenti a votare.
Sono rimasto sorpreso e contento,e ho capito una cosa importante:
DESTRA E SINISTRA SONO INVENZIONI PER TENERECI DIVISI.

Ma una volta passato l'entusiasmo bisogna riscendere coi piedi a terra.

Il risultato di oggi NON deve essere una scusa di questo pseudo-governicchio per portarci ad ELEZIONI ANTICIPATE, almeno NO con questa legge elettorale.
Facciano come gli pare ma ENTRO UN MESE,massimo due, DEVONO prendere LE NOSTRE proposte dal cassetto in senato,discutere in fretta e legiferare.
Subito dopo: TUTTI A CASA,TUTTI!

Altrimenti, andiamo noi lì!


ps
Grazie sempre alla LIBERTA' della RETE, abbiamo bucato il regime!

Informatica=informazione automatica

*****inform(AZIONE)(AUTOMA)tica*****

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 13.06.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe grillo ti scrivo perchè ho la sensazione che così, le cose che servono veramente ad un essere umano,non si potranno mai raggiungere.Il motivo per il quale tutti quanti noi cittadini ci diamo da fare, è la passione che ci portiamo dentro di come le nostre azioni vorremmo producessero equità in senso totale,e comunque con una direzione evolutiva sempre migliorabile.
Questi "grandi" della terra,che ad un certo punto si prendono la responsabilità di migliorare il mondo,non riesco a conprenderli,non si può immaginare che nelle loro manie sia messa a repentaglio tutto L'immenso patrimonio umano.
Non riesco a capire come è possibile che per organizzare ad una modesta vita sociale,i quartieri,le borgate,le città e le nazioni ci voglia tutto questo litigare,insulti reciproci,truffe più o meno scoperte,e proprio tra loro proprio quelli che dovrebbero avere la passione di vedere le cose che funzionano.
Io credo che sappiano molto bene cosa stanno architettando non posso credere che siano dei deficienti sarebbe troppo banale crederlo.
Non c'è bisogno di avere questi giganteschi gruppi
che ci mettono a disposizione tutta l'energia di cui abbiamo bisogno,basterebbe sapere che la fisica che ci permea, è composta da pacchetti discreti di energia, e che nella loro azione determinano ciò che siamo e che abbiamo a disposizione in questo universo,quindi chi vuole capire capisca.
Non posso esprimermi come vorrei perchè è sempre difficile farlo dietro un computer,ma ripeto non posso credere che siano dei deficienti quelli che ci governano,c'è ben altro,oppure l'evoluzione umana si stà ammalando e non ce ne accorgiamo.
A presto

giancarlorotatori 13.06.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

......visto che siamo ancora un popolo sarà ora
di tirare fuori le palle.....
i ns genitori hanno fatto delle battaglie per noi e noi noin facciamo una mazza!!!

paolo negri 13.06.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=cEcF11wiHPM ***************************************************.sul nucleare era scontato,MA ho temuto sul quesito del'acqua!(E INVECE E'ANDATA BENE )credo stia tornando la voglia di battersi,per molti italiani.

gagliardo giuseppe 13.06.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Da una conversazione con il mio ex professore di macchine e sistemi energetici, 4 anni fa: Prof: "Sento che la gente ha paura del nucleare e secondo me è una paura irrazionale. In fondo ci sono tecnologie per lo più accettate dall'opinione pubblica ma ugualmente pericolose. Supponiamo per esempio che scoppi un rigassificatore al porto di Napoli. Ebbene, metà città sarebbe spazzata via." Io: "Si prof, ma il giorno seguente saremmo tutti lì a ricostruire la nostra città. Se succedesse lo stesso ad una centrale atomica potrebbe voler dire addio all'intera Campania per qualche migliaio di anni...". Evvai!

Alfredo ., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei grande! Grazie per la tua splendida energia (rinnovabile). Sei una fonte di amore inesauribile anche quando t'incazzi e spari parolacce. Bisogna leggere dietro le righe e gli Italiani stanno imparando a farlo. Sarai baronetto anche dell'Italia migliore, quella di oggi.
Grazie per l'orgasmo democratico

Stefania Vacquer 13.06.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, grazie per avermi fatto provare il godimento di partecipare attivamente alla vita politica. Venerdì ho riempito il parcheggio della stazione di Arcore di volantini. Li ho esauriti alle 21 in un centro commerciale della mia città li vicino. E ora se ci penso... che GODIMENTO!!! So che quello sforzo è servito per raggiungere questo grande obiettivo!!
A quando la prossima? Ancora, ancora, ancora!!!

Davide B. Commentatore certificato 13.06.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

vado al cesso un nocciolo parte dal culo e senza impedimento legittimamente colpisce in faccia il pedofilnano ...tiro l'acqua

piero bartorelli Commentatore certificato 13.06.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

mio nonno ha fatto 10 anni di guerre ,mio zio e' morto in russia,mio padre ha fatto la seconda guerra mondiale.....oggi posso forse dire che non lo hanno fatto per nulla.
grazie a tutti

giovanni trincavelli 13.06.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Lavoriamo anche x aprire un canale di confronto x tutti cittadini attraverso la rete, elezione diretta dei parlamentari, legge contro la corruzione e il conflitto di interessi, no a eletti che svolgano già altre attività, economiche, amministrative e istituzionali, max due legislature per gli eletti(fedina penale pulita), no a familiari di eletti in attività pubbliche, abrogazione delle leggi sul precariato e sul lavoro flessibile, pensione per i parlamentari dopo i 65 anni(retroattiva), abrogazione delle leggi burocratiche inutili e inconprensibili,
riduzione stipendi e privilegi dei parlamentari, senatori, portaborse, segretari, sottosegretari, consiglieri, sindaci, assessori, impostazione stipendi figure istituzionali e pubbliche in base scelta diretta dei cittadini, pubblicare sulla rete lo stato avanzamento lavori in parlamento dei progetti-cittadini, wifi-wimax libero e gratuito su tutto il territorio, abolizione dei contributi elettorali e soldi pubblici ai partiti, abolizione soldi pubblici all'informazione, abrogazione leggi bavaglio sull'informazione, pubblicare il bilancio statale e tutte le spese sulla rete, riforma fiscale, favorire investimenti sulle energie rinnovabili, scuola e ricerca, arte e spettacolo, no al nucleare, sviluppo dell'occupazione, delle imprese e agricoltura(filiera corta), sviluppo delle comunità montane e turismo, + controlli sui monopolisti economici, + concorrenza economica,
sviluppo del territorio in regressione economica,
migliorare la collaborazione economica estera,
migliorare il trasporto pubblico con particolare
attenzione alla manutenzione, meno tasse sul carburante, riduzione pressione fiscale sulle imprese-cittadini, lotta evasione fiscale e mafie, riduzione tempi processi giustizia,
indagini immediate, condanne certe, + controlli della guardia di finanza, prodotti finanziari, gare appalto pubbliche e spesa sanitaria, + sicurezza sul territorio e sul lavoro.

Francesco Boccaccio Commentatore certificato 13.06.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE: ITALIANI abbiamo dimostrato di aver preso le armi in mano,(IL VOTO)Abbiamo dimostrato di saperla usare senza corsi di formazione,internet ci ha fornito la mappa del potere,beppe ci ha fatto anche ridere con le armi nella mano destra,noi abbiamo dimostrato che sappiamo colpire il bersaglio senza esercitazioni,adesso dobbiamo prendere coscenza del fatto che se siamo ancora chiamati al combattimento dobbiamo scendere sul campo.NON DOBBIAMO FARGLI CREDERE MAI PIù DI NON ESISTERE:

Paolo Gagliano 13.06.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

56% di votanti = 5^ orgasmo!
95% di SI = 6^ orgasmo!

Ahhhhh....

Maurizio d. 13.06.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Che cazzo!
Era davvero tantissimo che non mi sentivo ORGOGLIOSO di essere Italiano!
Ed anche se sono deluso xké I nonni di mio figlio, I miei genitori, hanno pensato a sostenere (con silenzio, vergogna e a testa in giú) una destra vergognosamente IMPOPOLARE, sono davvero felice di essere italiano!
Non preoccuparti Adriano...al tuo futuro ci hanno pensato Mamma e Papà!...che sono andati a votare per TE!

Gianpiero Marasciulo 13.06.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Uninstalling Silvio.
57% ██████████████████░░░░░░░░░


il Popolo, la Gente, Noi, Io, quelli che tutti i giorni fanno la vita di tutti i giorni, pallosa, faticosa, monotona, ma dignitosa, hanno scelto, dopo 20 anni di politica in cui non si è deciso nulla, salvo i benefit per i ricchi e per i politici, in una volta sola noi, gente normale, abbiamo di botto preso 3 IMPORTANTISSIME DECISIONI, per la nostra VITA per il nostro futuro, per il futuro dei nostri figli, oggi si è decretata la FINE DELLA POLITICA... oggi abbiamo vinto noi, GENTE NORMALE

Giuliano Baccarini 13.06.11 21:30| 
 |
Rispondi al commento

allora, siamo stati abbastanza CHIARI ?
Finalmente " L' ITALIA s'è desta " e ha ritrovato spirito civico e orgoglio : nonostante bugie, depistaggi,cattiva informazione,inviti "illegali " ad andare al mare,ce l'abbiamo fatta, grazie al web e al passaparola. GRAZIE soprattutto anche a quelle persone, che pur votando no, sono andate comunque alle urne, contribuendo a raggiungere il quorum !
grazie A TUTTI !!!!!!!!!!!!

patrizia bianchi 13.06.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ora speriamo che il nano non ci dia il carbone come fonte rinnovabile...altrimenti ci toccherà fare l ennesimo referendum per abolire il carbone ... e il nano...

andrea pesarin 13.06.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta da vent'anni a questa parte mi sorprendo a trovarmi quasi felice di essere italiano. Chiaro, si tratta di una battaglia vinta (direi la seconda, visto che il mese scorso noi sardi abbiamo detto "Ficcatelo nel culo il tuo nucleare") e non della guerra, ma direi che l'era dell'acquario si fa sentire davvero, ed è un vento che ormai non smette più di soffiare, riempie con forza le vele del "spegni la TV e riapproriati del tuo cervello", e manda a quel paese chi si è impossessato di soppiatto della nostra buona fede. Chissà se finalmente prima o poi riuscirò a dire "Sono italiano" anzichè "prima di tutto sono sardo, incidentalmente poi anche italiano".

Mauro Spano 13.06.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe mica il caso di abrogare adesso tutte leggi e leggine CONTRO i lavoratori, che li hanno precarizzati e umiliati nel corso degli anni, da destra e da sinistra?

angelo magliocco 13.06.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

ora tutti parlano di introdurre il referendum propositivo senza quorum.
ora tutti dicono che hanno vinto i cittadini
ora tutti dicono che la democrazia sta diventando orizzontale e non piramidale come nei partiti.
Porca miseria.
C'è un movimento che da anni parla di queste cose ma viene tacciata (da dx e sx) di fare antipolitica . Ma proprio non mi ricordo chi è sto movimento. Qualcuno si ricorda?

g. r., Pomezia Commentatore certificato 13.06.11 21:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che tutti noi ci siamo resi conto di quando siamo stati presi x il culo,ormai spero tanto, che siamo arrivati al capolinea ò56 anni ne o viste di cotte e di crude. Sono stufo pure di sentirli,pensano solo a come migliorare la loro vita e quella dei loro famigliari i nostri piccoli problemi non si risolveranno mai.Dobbiamo essere tutti uniti.Mi scuso di essere in ritardo ma misono comprato il compiuter poche settimane fà mio figlio mi a detto papà benvenuto nel 21nesimo secolo,a tanta ragione io lo chiamo ernesto cechevara. Spero tanto che riusciremo a fare qualcosa tutti insieme x adesso andiamo avanti cosi un saluto a tutti voi PS beppe sei grande

trocchia salvatore 13.06.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

peppe peppeppe peppe peppe peppe peppeppe peppe peppeppe peppe peppe peppe peppeppe ... B. Grillo ha ragione:l'oragsmo politico multiplo è davvero bello!

ilaria redaelli 13.06.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo dimostrato che esistiamo, sappiamo,siamo certi di quello che non vogliamo,siamo informati,sappiamo valutare i vantaggi e svantaggi,sappiamo chi ci stà governando,sappiamo che i politici non rappresentano più noi cittadini, e sappiamo che era bene riprendersi la nostra dignità,ABBIAMO DIMOSTRATO CHE Sè NECESSARIO NON CI ASTENIAMO AL VOTO,VOGLIAMO PARTECIPARE,AL MARE CI VADANO LORO MA CHE CI RESTINO E NON SI FACCIANO PIù VEDERE.

Paolo Gagliano 13.06.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente abbiamo tirato fuori i coglioni!
Adesso dobbiamo mandare fuori dai coglioni quegli altri coglioni che non ci hanno mai rappresentato.
Scusate le ripetizioni, ma ne avevo proprio pieni i coglioni...

Francesco 13.06.11 21:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ce l'abbiamo fatta! abbiamo dimostrato di pensare con la nostra testa e di non essere sudditi, ma cittadini consapevoli. E' la vittoria di tutto il popolo, quello di sinistra, ma anche di destra e di centro. Evviva noi popolo italiano!

annalisa 13.06.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

ha vinto Beppe Grillo.
Come al solito troppo avanti...
Oggi ho sentito pannella su rai news... alla fine mi veniva da dirle: ti sei già iscritto al movimento 5 Stelle? LOL
Grazie Carissimo Beppe Grillo.

Geppo-G 13.06.11 21:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se siete a dieta ed avete mangiato troppo , andate su La7 ci sono la Gruber e Scalfari ...il vomito è assicurato .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Sono una mamma di 39 anni in attesa del 4° figlio, e penso vivamente che questo referendum abbia avuto così tanto successo xchè finalmente si tratta di leggi che riguardano i beni comuni e non gli interessi di pochi. Questo è il più bel regalo che gli Italiani potevano fare a tutti quelli che hanno voluto l'unità d'italia tanti anni fa. Auguri Italia

Emanuela Farroni 13.06.11 21:02| 
 |
Rispondi al commento

la gente è stufa di bunga bunga e balle varie e finalmente ha fatto sapere a tutta la classe politica che è ora di pensare seriamente a trovare una soluzione ai gravi problemi del nostro paese speriamo che questa volta qualcosa cambi perchè se così non fosse di futuro davanti ne avremmo ben poco, Mandi dal Friuli

Franca Spollero 13.06.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutti gli organizzatori dei quesiti, e un grazie a chi ha tenuto la barra dritta e non si e' arreso!

Siamo ancora un popolo, non ci speravo piu'!

Berlusconi stai al mare! Facci sto piacere!

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 13.06.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

il "quore" degli Italiani batte, il popolo è vivo..e con la vitalità vengono anche le idee

maurizio sarpi 13.06.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Oggi dopo tanto tempo mi sono sentita commossa e orgogliosa di essere ITALIANA!

silvia w. Commentatore certificato 13.06.11 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STASERA COME HAI DETTO TU CARO BEPPE...
SI... SII... SIII... SIIIIIIIII...
E' UN ORGASMO DEMOCRATICO !!
ALLA FACCIA DI CHI PENSAVA FOSSIMO UN POPOLO BECERO E IGNORANTE !!

Marcello Maranini 13.06.11 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Adesso tutti coi toni trionfalistici, come se fossimo diventati improvvisamente la Danimarca: è la solita italietta squallida, che vive di pallone e cazzate....

Stendiamo un velo pietoso sul Sud, dove per molte province ora avremmo centrali nucleari, acqua privatizzata e Berluska a piede libero....

Se anche su questioni popolari come acqua, nucleare, uguaglianza dei cittadini....il 45% di votanti non si sente chiamato in causa, questo è un Paese da rottamare dal Piemonte a Pachino.

André D. Commentatore certificato 13.06.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di cuore a tutte quelle persone che sono andate a votare tra ieri e oggi . Grazie ,grazie ,grazie !!!!!!!!

andrea f 13.06.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Maroni E Berlusconi hanno infranto il silenzio elettorale!!!

Se mi sono sbagliato fate finta di niente :-)

ai sensi dell'art. 100 del primo comma del Dpr 30 marzo 1957, n. 361, che, ai sensi dell'art. 50 della legge 25 maggio 1970, n. 352, si applica anche alle consultazioni referendarie "Chiunque, con minacce o con atti di violenza, turba il regolare svolgimento delle adunanze elettorali, impedisce il libero esercizio del diritto di voto o in qualunque modo altera il risultato della votazione, e' punito con la reclusione da due a cinque anni e con la multa da lire 3000 a lire 20.000."

Filius Mundum Commentatore certificato 13.06.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe oggi è uno dei giorni più importanti e belli per il nostro Paese dall'Unità d'Italia. Siamo felicissimi e gaudenti ma non possiamo accettare chi gente come casini,rutelli,fini,capezzone,santanchè,bersani spudoratamente a dire che hanno vinto e menate del genere!
Nessuno a sottolineare (eccetto Di Pietro) che hanno vinto i cittadini.
Oggi abbiamo vinto noi cittadini, quelli che vogliono riappropriarsi delle Istituzioni e questi "medium" fanno parlare ancora i politici!!!
Ma non l'hanno capito che questo voto va letto chiaramente anche contro la partitocrazia di cui sono massimi esponenti?
Basta non ne possiamo più! Oggi abbiamo dimostrato (noi cittadini) di essere una macchina che sta "rombando" con il motore a 5000 giri ma con il pedale della frizione ancora abbassato!
Allora stacchiamola questa frizione e partiamo!!! Questi non se ne vanno più!!!
Organizziamo un terzo VDAY ma questa volta a Roma!!!! Sì a Roma! Che ne dici di Piazza S.Giovanni? E' Piccola? Beh forse sì, ...allora meglio il Circo Massimo! :)

Paolo 13.06.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei condividere con tutti voi la gioia che ho provato oggi quando il mio capo si e' affacciato alla porta dell'altro mio capo e ha esclamato : Ma cosa sta succedendo?

Quello di oggi e' stato un Sì di gioia, un sì di speranza, un sì di cambiamento, un sì che sà di pedata a tutti coloro che non hanno avuto il coraggio di dire no per paura di favorire i Sì, un sì di una donna laureata in materie artistiche costretta in un ruolo troppo stretto perchè nel mondo di oggi non hai scelta nè opportunità, un sì di una donna anagraficamente non più giovane ma che oggi si sente mossa da uno spirito adolescenziale, un sì contro la casta, tutta ! un sì per tutti quelli che come me sognano un mondo diverso per se stessa e per i figli che verranno.

Valentina P. 13.06.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

stasera GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
domani si vedrà

Nicolai Rossi, milano Commentatore certificato 13.06.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur essendo nuclearista da sempre ho votato sì al referendum sul nucleare. Motivo? Il mio più importante cliente sta ricevendo grosse commesse sull'eolico e sul solare e una discreta fetta di fatturato riguarda, in qualità di consulente, anche me.

Mi ride il culo! Le mie fatture pagate dai grulli come voi disposti a pagare 80 cent un chilowattora, quando il nucleare ne costa 7 / 8.

Saluti e buon chilowattora "rinnovabile" (e i metalli pesanti delle batterie a corredo delle rinnovabili, dove li buttiamo ?)

P.S. Si calcola che Chernobyl abbia provocato, forse, qualche migliaio di morti. Dal 1986 ad oggi il fumo, solo in Italia, ne ha ucciso più o meno due milioni (2.000.000).

Luca Comi 13.06.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aderisco alle altre iniziative in programma, e che possano essere un domani oggetto di Referendum. Sono dell'idea però che la politica sia utile e che siano importanti delle persone che compiano delle scelte di politica generale nazionale ed internazionale lungimiranti, e questo secondo me lo si può ottenere solo con una classe politica fatta da professionisti della politica, cioè che abbiano studiato e vogliano intraprendere una carriera politica. Quindi non avvocati, magistrati, imprenditori, medici ecc. che si riversano in politica, e che in un governo vengono posti prima ad un ministero poi ad un altro ecc.Cosa ne pensate? Enrico da Giungano.

Enrico Pesce 13.06.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutti coloro che hanno votato per un grade SI e certamnte grazie anche ha chi ha votato NO. Il quorum c'è ! era importante anche questo segnale andare a votare indipendentemente dal voto: non ci siamo dimenticati quanto è costata la conquista del diritto al voto!|!! Si vergognino i partiti che hanno invitato a non votare e spero che chi crede in loro ci rifletta su questo.
SEREGNO VERGOGNATI non hai raggiunto il quorum.... sono qui da due anni ma questo menefreghismo che vi porta a curare solo il vostro orticello ben nutrito è da pauuuuuuuuuuuura, guardiamoci anche attorno

Gabriella Granato

gabriella granato 13.06.11 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Ahhhhhhh come godoooooooooooooooo siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii c'è l'abbiamo fatta grazie a tutti ..ITALIANIIIIII....

giovanni zupo 13.06.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento

...e adesso un referendum per togliere i privilegi ai politici e per cambiare la legge elettorale. cosa possiamo fare per avere i referendum propositivi?

rosetta riggi 13.06.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
Oggi su RAI tre ho sentito ancora una volta una cosa che mi fa incazzare di brutto. Mentre la Bindi parlava riguardo l'acqua (che non deve essere regalata ai privati ecc.) si è intromesso un "signore" che non conosco e non ricordo il nome , dicendo che ci vogliono i privati perché non ci sono soldi (certo li hanno rubati tutti). Io vorrei dire BASTA! Basta con queste stronzate! Ci sono cascato anche io vent'anni fa..Il pubblico fa schivo privatizziamo e così che ci hanno abituato. E per anni tutti da medici privati dentisti privati scuole private ecc. In realtà dovrebbe essere TU nel "pubblico" non funzioni, non sei in grado di fare funzionare le cose VAI a casa! E' semplice se sei capace lavori se no lasci il posto a chi è capace. Torniamo all'acqua. I privati cosa fanno? Mettono i soldi giusto? Errato I privati non hanno soldi li CHIEDONO ALLE BANCHE e poi ci metteno fuori gli interessi oltre il loro ricarico e così A NI L'ACQUA COSTA ANCORA DI PIù. Se invece ci autofinanziassimo?? Il comune comunica ai suoi cittadini che metterà (esempio) 5 euro in più al mese sulla bolletta ,che per 1.350.000 abitanti fa circa 81 milioni di euro all'anno. Però non ci sarà nessun ricarico per aziende private pertanto dovremmo solo guadagnarci!! Certo poi bisogna dare i lavori in appalto, ED è QUI CHE ENTRANO I PRIVATI Ecco dove sta la differenza tra pubblico/privato. Certo pero bisogna fare le cose serie e non è facile se ti affidi ai soliti incompetenti. Primo devi dare in appalto a gente seria e eliminare i subbapalti dei subbapalti e poi devi CONTROLLARE SERIAMENTE E VEDRAI CHE IL PUBBLICO FUNZIONA AZZ SE FUNZIONE. certo ci vorrbbe più tempo per spiegare bene ma penso che il ragionamento dia l'ideadi come far andare bene le cose SENZA BANCHE E PRIVATI MANGIONI

Vittorio Cometti 13.06.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho votato 2 NO (quelli per l'acqua). L'ho fatto sapendo che esistono società a capitale misto che amministrano in modo chiaro e coerente un bene prezioso. L'ho fatto perchè la mia paura è che se il capitale fosse totalmente pubblico, continueremmo con gli sprechi.... Mi rendo conto che la mia fortuna è abitare in una città del nord dove queste cose, almeno, funzionano...

Alberto Lampis, Udine Commentatore certificato 13.06.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE TONINO !
Ce l’abbiamo fatta! Il tam tam in rete, che è andato avanti nelle ultime settimane infittendosi sempre di più, è servito. Ma, in questo momento di entusiasmo, bisogna ricordare che uno ed uno solo è il vincitore assoluto di questo referendum. Si chiama Antonio Di Pietro da Montenero di Bisaccia, ex magistrato, fustigatore, ieri, della prima (corrotta) repubblica, fustigatore, oggi, della (ancora più corrotta) seconda. Se non fosse stato per la sua caparbietà, per la sua forza di volontà indomita ed indomabile, per averci creduto quando non ci credeva nessuno (dove eravate ondivaghi del PD mentre si raccoglievano le firme?), per aver raccolto da solo le firme, deriso da destra e da sinistra, oggi non saremmo qui a festeggiare una grande vittoria di popolo. Un popolo che viaggia verso quella rivoluzione culturale auspicata a più riprese da De Magistris (figlio politico di Tonino). Ma questo è un altro discorso e ne parleremo domani. Oggi, nella festa e nella gioia di aver detto NO all’arroganza di una classe politica ottusa e prepotente, un solo grido:
GRAZIE TONINO !


http://ostinatoecontrariogio.blogspot.com/2011/06/grazie-tonino.html

GIOVANNI_ CAPUTO_, Rende (CS) Commentatore certificato 13.06.11 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ti voglio bene.
grazie

KOBA KOBA Commentatore certificato 13.06.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII godo come 1 riccio
SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

angelo divi 13.06.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il risultato delle amministrative, questo è un altro traguardo, raggiunto da tutto il popolo italiano, di un'importanza storica. Oggi sono fiera di sentirmi nuovamente una cittadina italiana. Perché ultimamente mi vergognavo nell'affermarlo e non m'identificavo più con questo paese. Ovviamente per colpa di chi ci governa e non sa niente di noi, dei nostri diritti e dei nostri doveri, delle nostre priorità, delle esigenze dei nostri figli a scuola, quella pubblica, o dei malati negli ospedali, quelli pubblici. E' ora, a mio avviso, che siano i cittadini a contare di più nelle Istituzioni, per poter vivere meglio nelle nostre città. Perché questa meravigliosa Italia, ancora va avanti grazie a noi che ci alziamo presto la mattina per andare a lavorare, grazie a noi che paghiamo le tasse e che , in cambio, non riceviamo il giusto corrispettivo o i benefici meritati. Adesso è il momento di lottare per ottenere ciò che è giusto, non fermiamoci!

Claudia Ingegneri 13.06.11 19:47| 
 |
Rispondi al commento

OGGI UN PAESE DI 150 ANNI CHIAMATO ITALIA, OLTRE AD ANDARE A ESCORT, E' RIUSCITO AD AVERE BEN 4 ORGASMI DI DEMOCRAZIA.

domenico cocozza 13.06.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno avvisi Chicco Testa
http://blog.forumnucleare.it/
secondo il quale:
--------------
E’ necessario che l’Italia continui a monitorare la ricerca e gli sviluppi sull’utilizzo della tecnologia nucleare in un’ottica di modernizzazione e aumento della competitività.
------------

Giuliano R. Commentatore certificato 13.06.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE :
a Di Pietro
a tutti i Movimenti che hanno lavorato tantissimo
a Padre Zanottelli e tutti i Preti "come lui"
al blog di Beppe, che, nonostante il promotore
non fosse proprio nelle sue grazie, è stato...
!!!GRANDE!!!...CERTE BATTAGLIE ACCOMUNANO!!!
e superano tutte le eventuali divergenze
a tutte le persone che hanno appeso volantini,
parlato con tantissime persone, convinto gli
indecisi a votare, accompagnato chi non poteva
ai seggi...FANTASTICO POPOLO STAVOLTA...CHE SIA
L'INIZIO.................
a tutti i blog e blogger che hanno fatto
INFORMAZIONE sopperendo all'assenza dolosa di
chi DEVE farla...

e un GRANDISSIMO GRAZIE a...qualcosa che se non ci fosse...il POPOLO ITALIANO rischiava di passare dal sonno profondo al coma...
...IRREVERSIBILE....

!!!!!!!!!!!!!GRAZIE INTERNET!!!!!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 13.06.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROSSIMA MOSSA,

RACCOLTA FIRME PER UNA PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE SU:

ABOLIZIONE DEL QUORUM,

REFERENDUM PROPOSITIVI

Uno dei tanti 13.06.11 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato e sono orgoglioso di averlo fatto, mi auguro che questa bastonata l'abbiano sentita

DanyB. 13.06.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile! Questa volta è andato tutto bene. Un grazie sincero a chi è andato a votare (certo, anche a quelli che hanno votato per il no); auguro un sincero attacco di colite con scarica di diarrea della durata di qualche giorno a chi ha dato retta ai dirigenti di questi partiti pseudo-politici ormai completamente fusi ed è rimasto volontariamente fuori dai seggi elettorali!

Mauro 13.06.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

SEREGNO ( seconda città dopo Monza della Provincia) non ha raggiunto il quorum, totalizzando uno scarso 48% ; lo stesso ha fatto GIUSSANO sempre in provincia. Sono di Seregno, ho votato. Oggi mi vergogno "un po" della mia mia città...

Ci tenevo però a ringraziare TUTTI gli Italiani che hanno votato, specialmente e doppiamente a chi ha votato "NO"; dimostrando coerenza,senso civico e democratico che spero sarà d'esempio per Tutti Noi in futuro. Andare e votare "NO" dimostra che un 5% degli Italiani, può non essere d'accordo con le tesi dei più ma le rispetta.

Alex Brenna 13.06.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sento più tranquillo.Va bene ma abbiamo vinto una battaglia non la guerra!!!!!Questi sono cani attaccati all'osso e non molleranno facilmente.

mauro r., lucca Commentatore certificato 13.06.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Faccio presente alla cricca politica, che per l'ennesima volta si appropria della mia manifestazione di volontà per stravolgerla a proprio favore, che io ho votato su quattro quesiti referendari, e non a favore di Bersani o Di Pietro o Fini, e neanche contro Berlusconi. Ho votato per manifestare il mio pensiero e la mia volontà riguardo temi ben precisi, e se proprio si vuole trasformare il mio voto referendario in un voto di opinione sui partiti, allora si sappia che il mio è un voto che va CONTRO TUTTI I PARTITI!

fabrizio romalli 13.06.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto in TV i partiti hanno vinto loro
Niente di più inesatto
Ha vito il movimento, la gente, il popolo che ha detto basta alle prepotenze dei partiti
Ma si son chiesti perchè siamo andati al referendum?
Perchè il popolo ha voluto abbrogare 4 leggi schifose fatte dai partiti.
L'acqua e un bene comune non dei privati tantomeno dei partiti
Riprendiamoci i nostri diritti.

alfonso della rocca 13.06.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

godo,godo,godo,godooooooooooooooooooooooooooooo.

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ci speravo piu', ma dopo questi referendum comincio nuovamente a non vergognarmi di essere italiano. La speranza che il domani possa essere migliore del presente oggi comincia a tornare. E spero che presto non sarò piu' costetto a dire ai miei figli di lasciare l'Italia appena possono, quando saranno grandi.
Questa speranza è nata nonostante Maroni e i suoi ridicoli tentativi di demotivare gli ultimi voti, nonostante la Marcegaglia che pensa che gli Italiani siano degli imbecilli a non voler privatizzare l'acqua (e quindi a portare altri soldi alle sue tasche e a quelle dei suoi amichetti imprenditori-mafiosi), nonostante le bugie di Veronesi sul nucleare, nonostante l'oscuramento dei mezzi d'informazione (anche quelli pubblici) attuato dallo psiconano e dai suoi lacche' ai vertici RAI e Mediaset, nonostante tutta la sfilata di politici che si accaparrano meriti non loro
L'unico vero merito di quello che è successo va ai movimenti che operano in rete e che hanno informato e permesso lo scambio di idee anche quando tutti volevano oscurare la liberta d'informazione e la verita' per salvaguardare i propri interessi a scapito di quelli dei cittadini.

Paolo Sc. 13.06.11 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Oggi verso le 17 mi trovavo in un bar a Cesena per un caffé. Attorno al banco, a sedere sulle sedie, tutti che guardavano "arrapati" un programma che, in tempo reale, comunicava i risultati del referendum. C'erano i (presunti) idealisti di destra, ormai rassegnati per la 'sconfitta', che commentavano “Berlusconi resta sempre il numero uno e gli italiani non possono giudicare la sua vita privata”. Poi c'erano i (presunti) idealisti di sinistra, già certi della 'vittoria', che prendevano per i fondelli i “rivali” con più o meno queste frasi: “Il cavagliere è finito. Il cavagliere deve scendere dalla sella e rifugiarsi nella stalla!”. Nessuno che si fosse soffermato sull'argomento (importantissimo) analizzando, anche timidamente, dell'importanza del referendum. Sembravano tifosi dell'Inter e della Juve, che, il giorno dopo la partita, si sfottono per la sconfitta e la vittoria. Mi chiedo io: possiamo cambiare l'Italia con questa gente qua? Mi auguro che i partiti scompaiano al più presto, ma come sarà possibile farlo con queste persone confuse (?) che paragonano un referendum ad una partita di calcio? Mi auguro con tutto il cuore, con tutto l'animo, che i progetti di beppe riusciranno a realizzarsi, ma vedo troppa “ignoranza” da parte di molti cittadini. Qualche istante fa ho visto Bersani in TV: aveva il volto di quello che 'godeva' e (forse) pensava già alle elezioni del 2013. Forse immaginava “Fra due anni comando io!”. Purtroppo ho paura che sarà così. Allora cosa cambierà? Incrociamo le dita..M5S Only Solution

Giuseppe Gagliardi 13.06.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento

bene ora, ci sono ancora si e no una trentina di cose da abrogare, un referendum ogni 15 anni quanto tempo ci vorrà?
...non facciamo prima a votare tutti Movimento 5 stelle alle prossime elezioni?


CALMA E SANGUE FREDDO !!!
abbiamo vinto una battaglia, ma la guerra non è ancora finita! Ci attende ancora il momento piu difficile. Dobbiamo neutralizzare il secondo tentativo di privatizzazione: quello del PierLuigi capo del pd(meno)elle. Avete sentito?!?! ha gia pronta una legge sull'acqua che è peggiore della Ronchi!!!! percheé? perchè anche questa permette la privatizzazione, anche se FACOLTATIVA.
E' proprio il facoltativo il PERICOLO !!!! Lui sa benissimo che moltissimi comuni italiani sono pieni di debiti e perciò è facilissimo fargli vendere i servizi!!!!
Farà rientrare dalla finestra la privatizzazione che è uscita dalla porta!!!!!
I Signori del pd(meno)elle sono, come dice Beppe Grillo, dei FALSI AMICI !!!!!! e sono i PIU PERICOLOSI !!!!!!!!

stefano60 13.06.11 19:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUORUM RAGGIUNTO.... FATEVI UNA RISATA:

http://www.youtube.com/watch?v=p7CgBGKGqcw

Uno dei tanti 13.06.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Fini, Casini e Rutelli, al termine di un vertice del Terzo Polo. "Nel raggiungimento del quorum - sottolineano - è stato determinante il Terzo Polo, con la decisione di invitare tutti al voto al di là delle scelte di merito che consapevolmente rivendichiamo.
mavaffa!!!

paolo C 13.06.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

andatevi a vedere lo special su www.vloganza.tv
per il debito pubblico...... cifre globali da brivido si ipotizza la tempesta perfetta attorno al 2013
mettetelo anche qui in evidenza.... cifre, fatti etc...

marisa 13.06.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

io dico pure i politici le province le pensioni dei politici gli stipendi..

claudio ., catanzaro Commentatore certificato 13.06.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato anch 'io ma non mio sogno di dare valenze che non sono nei fatti.la mia battaglia per l' acqua pubblica la feci già nell'85 ma non ebbi seguito non ho ricevuto un euro a firma come Di BIetro!!!!

Massetto Pier 13.06.11 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ITALIANI... o come direbbe Toto'

ITALIANIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!

Finalmente una giornata da ricordare, io ho 34 anni e vi giuro che andare a votare è sempre stato come prendersi a bastonate, uno cerca sempre di farlo con il bastone più morbido, ma oggi no oggi abbiamo vinto noi, e ha ragione chi ha scritto di non fermarsi Beppe riproponi le leggi di iniziativa popolare e stavolta non avrai 350.000 mila firma ma 25.000.000 come siamo stati oggi. Forza It... no aspetta che poi magari uno chissà a cosa pensa ... FORZA ITALIANI!!!!

Andrea De Angeli 13.06.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

POTENZA DEL WEB
questa è prima di tutto e sopra tutto la vittoria del web.
acqua, nucleare, giustizia sono tornati per una volta nelle mani del popolo sovrano grazie solo alla propaganda sul web e contro la volontà del governo e di tutti i partiti politici che hanno fatto di tutto per ostacolarli. questa è la vera lezione, per tutti.
adesso nani e ballerine della casta fanno la corsa per saltare sul carro dei si, per fingere di aver condiviso la volontà popolare, cercando di far dimenticare che la maggioranza ha spostato i referendum dopo la chiusura delle scuole e che l'opposizione gli ha tenuto il sacco.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 13.06.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio fare il bastian contrario, e sono molto felice che gli Italiani sia riusciti a dimostrarsi molto migliori di chi li governa e migliori anche di chi vorrebbe governarli.
Spero soltanto che questi referendum non facciano la fine di quelli sulla responsabilità dei Giudici o di quello sul finanziamento pubblico ai partiti.
Comunque viva gli Italiani.

Andrea C. Commentatore certificato 13.06.11 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho votato anch'io perché credevo le stesse cose N on do' pero ulteriori valenze e intenzioni ai fatti. Sono con voi sulle cose serie ,sulle cazzate un po' meno !!!!a bocce ferme.......

Massetto Pier 13.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

si si si si

giovanni miceli, jesi Commentatore certificato 13.06.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano sta uscendo dalla narcosi mediatica con la quale, per lungo tempo, la propria autodeterminazione è stata coartata. Parafrasando la celebre frase di Massimo D'Azeglio possiamo dire "Adesso che gli italiani sono stati fatti, rifacciamo l'Italia"

Stefano Pacifici 13.06.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento

mandiamoli tutti a casa e resettiamo la politica con nuove regole: stipendio max 3000 euro, no rimborsi spese inutili, obbligo di presenza in aula tutti i giorni, no alle doppie, triple, quadruple cariche, resoconto mensile delle spese on line di ognuno...e questo e' solo l'inizio!!!
vogliamo una politica per i cittadini e dei cittadini!

federico salvi 13.06.11 18:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutti coloro che sono andati a votare, grazie da parte di mio figlio di 4 mesi Francesco, che domani potrà, speriamo avere un mondo diverso, che questo sia l'inizio della rivoluzione sottovoce.....Grazie

Domenico Lacorazza 13.06.11 18:42| 
 |
Rispondi al commento

che felicità!!
Sono contento sopratutto per la partecipazione popolare che c'è stata. sono contento che anche nella mia città( napoli) è stato raggiunto il quorum. Sono più ottimista per il futuro, almeno credo che potremo giocarcela. Ma so bene che la lotta è ancora lunga e il nemico ha varie facce e tanti nomi. economia, banche, partiti, televisione truccata, abbaiatori a pagamento e tanto altro....

giovanni la marca 13.06.11 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra non cambierà niente ma la vedete la tv ora tutti a farsi belli che la vittoria e' di vendola e di Pietro ..nEssuno parla di grillo .la svolta ci puo essere solo alle elezioni quelle serie e vedremo se gli italiani sono pecore come sempre, sogno il movimento in parlamento a rompere i coglioni Giorno dopo giorno. Per ora niente e' cambiato Aspettate a esultare

Alessandro di Leo 13.06.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

..sull'acqua le mani degli avvoltoi... che delusione per loro... ho sentito leghisti e non strepitare che le reti perdono acqua. Beh, si ritirino gli investimenti sul nucleare e sullo Stretto per rispristinare la funzionalità delle reti idriche, se non si vuole essere passati per banditi...

alma gemme 13.06.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

E' stata una grande vittoria della democrazia reale...la dimostrazione che quando il popolo può realmente scegliere non si tira in dietro.
...solo il primo passo...andiamo avanti!!!

Simone tesei 13.06.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico.......finalmente un assaggio di partrcipazione dei cittadini....ora Togliamo i soldi alla politica....e sopratutto mandiamo a casa questi cialtroni...

Salvo di marzo 13.06.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Adesso avanti con le firme per l'abolizione delle province, l'abolizione del rimborso elettorale, la riduzione alla metà dei politici e avanti così.
Non ci fermiamo più.
Avanti avanti avanti.
Beppe adesso è il momento e siamo con te.
ciao Mau

Maurizio Zoboli 13.06.11 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho capito bene.... Posso saltare di gioia o e presto???????

Sandro 13.06.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai goduto così tanto per delle semplici ICS, dei pizzini addirittura più semplici di quelli di Provenzano! Riprendiamoci il paese, mandiamo a casa questi dittatori "light" e mettiamo al loro posto giovani che hanno voglia di far qualcosa per il futuro dei loro figli. E' ora di rimettere le cose al loro posto partendo da quelle più semplici: aria e acqua, aria pulita e acqua per tutti. In quest'ultima prova finalmente ha potuto decidere la gente che, nonostante gli ostacoli, è riuscita ad informarsi e farsi un'opinione. D'ora in avanti l'obiettivo dovrà essere l'informazione a portata di tutti.

Igor Bova, Asolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento

AMM SCASSATO N'ARTRA VORTA!!!
Grazie a tutti e adesso Cainanoooooo te ne vai o no...

Carlo 13.06.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Una bella sensazione, orgoglioso di essere italiano. Grazie a tutti!!!!!!!!!

Diego ferrari 13.06.11 18:25| 
 |
Rispondi al commento

grande!!! avanti così!

mauro silverini 13.06.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

CE L'ABBIAMO FATTA!!!!!!GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI VOI ITALIANI POPULISTI COMUNISTI!!!!

Dinora F. Commentatore certificato 13.06.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una vittoria tutta nostra che prescinde dai partiti politici destra o sinistra che siano. Il fortissimo ostruzionismo dei mezzi d'informazione non ha fermato il volere dei cittadini , che finalmente entrano nella politica per cancellare le boiate (per non dire altro) che stanno combinando questi politici. Siamo tantissimi ed abbiamo il mezzo telematico che grazie al cielo nessuno può pilotare ne boigottare, facciamoci valere ed entriamo radicalmente in parlamento ; siamo noi che dobbiamo decidere le leggi non i politici di destra o di sinistra.
Un saluto a tutti
Luigi da Napoli

Luigi Della Rossa 13.06.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Reggio Emilia capitale morale dell'Italia!!

Jacopo Maurizi 13.06.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento

il cuneo è stato piantato lo squarcio è stato fatto dobbiamo cotinuare a spingere tutti assieme un grazie a tutti i comitati

Luca Tonioli, Cento (FE) Commentatore certificato 13.06.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

1) RIDUZIONE NUMERO DEI PARLAMENTARI
2) ABOLIZIONE DELLE PROVINCE
3) ABOLIZIONE DOPPI INCARICHI
4) ISTITUZIONE REFERENDUM PROPOSITIVI
5) ABOLIZIONE QUORUM SUI REFERENDUM
6) ELIMINAZIONE VITALIZI PARLAMENTARI
7) ELIMINAZIONE SOVVENZIONI AI GIORNALI
8) ELIMINAZIONI RIMBORSI ELETTORALI
9) DOPPIO MANDATO MASSIMO RETROATTIVO
10) INELEGGIBILITA' DALLA PRIMA CONDANNA

Emilio 13.06.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Muuuuuuahahahahahahaha :D
Cavolo... perché non fanno un servizio di tre ore solo sulla faccia di Berlusconi, Fede, Castelli, Santanché, Masi e parenti

Adriano Perrone 13.06.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo ringraziare DI PIETRO......????????????
Ma svegliati dobbiamo ringraziare noi stessi che per una volta abbiamo tirato fuori le palle....altro che DI PIETRO questi partiti tutti a casa li mandiamo compreso lui

Milko rizzolo 13.06.11 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito i commenti di alcuni invitati politici e rimango incredulo, sono riusciti a parlare del referendum solo in termini di relazione tra destra ed elettorato, disillusione e la cara e vecchia emotività, senza considerare che magari un pò di gente a votato in quanto esseri pensanti.
La sinistra che esulta come uno che si mette un preservativo usato e fuma una sigaretta per riflesso condizionato.
La destra che non sa che dire perchè ha detto tutto quello che non ha detto niente.
Certo è chiaro che se capita un incidente nucleare il mio primo timore è di ammalarmi gravemente in seguito all'eccessiva esposizione ad alte percentuali di emotività.
Altrettanto non è l'acqua che si voleva privatizzare, ma gli impianti, quindi non ti preoccupare se vuoi puoi sempre leccare l'acqua dalle pareti che trasudano, altrimenti paghi il triplo della bolletta perchè non sei in grado di estrarre l'umidità dall'aria come un vegetale.
Non dimentichiamo che hanno fatto degli investimenti nel pagare gente che osserva le tubazioni per vedere dove arrivano e così quando scoprono che arrivano a casa tua ti mandano una bolletta, se no non si spiega il 7%.
In fine il leggittimo impedimento, in due parole: se scappi sempre, la legge dovrebbe tutelare il tuo impegno nello svolgere la fuga, altrimenti fai in modo che smetta di inseguirti. E' come dice un provermio indiano se tieni il pugno chiuso nessuno ti può tolgiere niente ma neanche puoi prendere niente.

Insomma, alla fine le brave persone ci sono, la mia paura non è il vuoto causato dalle leggi abrogate ma il fatto che questi (Dest/sinist/centr) pensano a come colmare il vuoto che hanno creato loro, con altre idee geniali.

Paolo Ghion 13.06.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

felice x 4.
ora potrebbe essere un felice x 5 se qualcuno mi nascondesse i commenti della Bindi che si ritiene certa sia un suo merito se c'e' la risposta del popolo.
A casa tutti....anche l'incapace per Eutanasia (!)

andrea palanga 13.06.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ora andrebbe fatto un referendum per abolire il quorum.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..Com'è che i "sinistri" che erano per il nucleare per l'acqua privata, contro l'accorpamento dei referenda ora sono saltati sul carro dei vincitori e cioè gli italiani con buon senso?....

Davide A., MB Commentatore certificato 13.06.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E anche questa battaglia è vinta.
Ora tocca farlo capire a quelli la.
Se guardate la televisione già si stanno appropriando della vittoria i partiti della sinistra.

Ora vediamo di proporre una buona gestione dell'acqua perchè loro non sono capaci.
Noi la proponiamo, loro ci insulteranno ma poi se la cosa funzionerà se ne prenderanno i meriti.
FORZA RAGAZZI!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 13.06.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, esulti affermando che il popolo italiano esiste perché il quorum é stato superato. In realtà, in post datati tu hai scritto che in futuro la lega se prende la maggioranza in lombardia e venezie cerca la indipendenza delle due, che la sardegna é una colonia italiana, che i napoletani sono sfruttati dal resto di italietta. Hai scritto anche dei futuri pericoli determinati dal debito pubblico italiano che sta per raggiungere i 2000 miliardi di euro e i creditori di metà del debito pubblico italiano sono germania, francia e gran bretagna, che con la loro influenza riducono la sovranità del popolo in italietta. Poi ci sono i casi delle migrazioni magrebine che passano per lampedusa e italietta cerca di sbolognarli alla francia. Poi c'é il pdmenoelle che vince a milano con pisapippa e il pdmenoelle si ripropone per l'ennesima volta come il nuovo che avanza e che spazzerà il berlusca. Il quale intanto con tremonti e la lega fanno finta di discutere di abbassare le tasse per rilanciare il pdl. Insomma é il solito teatrino italiano che va avanti da 150 anni e per cui non mi sembra che il popolo italiano esista. Per cui per l'ennesima volta la unica soluzione mi sembra questa: ritorniamo serenamente e pacatamente alle repubblichette democratiche ricalcanti i confini degli stati preunitari, suddividendo il debito pubblico di italietta fra le future repubblichette democratiche in maniera proporzionale al prodotto regionale lordo e poniamo fine alla povera agonizzante italietta che ha rovinato la vita in misura diversa a tutti noi.


Chiediamo al PDL se le elezioni anticipate avranno un valore politico.

Lorenzo Riccialdelli 13.06.11 17:54| 
 |
Rispondi al commento

beppe ora raccogliamo le firme anche per abolire le provincie, per ridurre i parlamentari, per togliere i rimborsi elettoral, per togliere le auto blu e per cancellare le pensioni parlamentari. non fermiamoci proprio ora, aiutaci beppe, noi siamo con te!!

luca lazzari 13.06.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Come godooooo!!

Stefano Manca 13.06.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Un 'altra vittoria della Rete e dei Cittadini italiani onesti !!!! Questa vittoria ci porterà di buon augurio per le Prossime politiche nazionali con il M5S !!!!!! Riprendiamoci L'Italia e le Nostre Istituzioni !!!!! Via tutti i burocrati e delinquenti delle partitocrazie !!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 13.06.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

e ora .......
http://www.reggio5stelle.it/2011/06/13/siiii-ora-fuori-lacqua-da-iren-spa/

Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle, reggio emilia Commentatore certificato 13.06.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho festeggiato l'esito del REFERENDUM, bevendo un buonissimo BICCHIERE D'ACQUA, pensando di aver evitato il PERICOLO NUCLEARE, e che la LEGGE È UGUALE PER TUTTI... cin cin..


Caro Beppe,
hai visto l'inizio della conferenza stampa di Bersani? Era terrorizzato. Poteva dire tante cose... invece ha voluto subito rassicurare gli amici di sempre:
l'acqua privatizzata "per forza" non va, non è bene. Ma è bene, invece, l'acqua privatizzata "per volontà". Loro sono volenterosi e pronti con la nuova legge. Il PD-L prova a rimettercelo in quel posto ma con "grande senso di responsabilità". Dov'è Nerone?

Con affetto
Angelo

angelo silvestri 13.06.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Scuseranno la volgarità, ma credo di aver avuto alle ore 15 di oggi 13 giugno 2011 la più copiosa eiaculazione della storia dell'umanità, sono spossato, ma felicissimo come la prima volta,
e sentendo radio 24 la voce mogia degli speakers che affermano "che i referendum in fondo impediscono solo l'affidamento di ALCUNI (alcuni cazzarola)servizi ai privati"
A CASA A CASA a girar il trogolo pieno di caviale!
gli abbiamo tolto il giocattolo......togliamogli ora il parco giochi.....
abolizione del quorum

giovanni da penne 13.06.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate quando dissi che qualcuno sostiene che noi siamo un generazione fallita?? ecco.. questa e la prova che noi siamo falliti.. noi soli giovani, e meno giovani, abbiamo sconfitto silvio i suoi scagnozzi, e i suo rivali lecca piedi!! siamo falliti per chi crede che l'italia non si merita un futuro degno di una civiltà!! noi invece abbiamo fatto l'opposto abbiamo regalato a questo paese,un futuro degno, del nome che porta!! siamo mitici.. noi non ci arrenderemo..xkè ci conviene!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 13.06.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

UN CALOROSO RINGRAZIAMENTO AI COMITATI PER L'ACQUA PUBBLICA E A DI PIETRO. GRANDI!!!

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

mia figlia di 10 anni oggi riguardo a chi è favore al nucleare oggi mi ha detto :
"se proprio devono fare danni, sarebbe meglio andassero a vendere droga, almeno provocherebbero danni a chi sceglie di farsi del male. Con le centrali nucleari si uccidono persone che hanno scelto di vivere !!"

luca f 13.06.11 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

12/12 Giugno festa nazionale.La festa dell'Unità d'Italia, quella vera stavolta

mariuccia rollo 13.06.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi al mare
noi a votare!
...
noi a votare
Berlusconi a casa

Giuliano R. Commentatore certificato 13.06.11 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah!!! WOOOOOO!!! Volevo ringraziare tutti gli Italiani con la "i" maiuscola! Un abbraccio fratelli! Da domani smetto gli antidepressivi! Se volete festeggiare ci troviamo in piazza, offro da bere a tutti, sarò quello vestito solo con la NOSTRA bandiera!!!

John Doe 13.06.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Si! si! si! si! ……. Ci godo come una mosca sopra una montagna di merda, come quella che gli abbiamo tirato in faccia ……..

Dr. Manhattan Commentatore certificato 13.06.11 17:31| 
 |
Rispondi al commento

da madrid, chiamata a mobilitazione globale domenica 19 giugno.

Siamo gli indignati, gli anonimi, i senza voce. Eravamo in silenzio, ma ascoltavamo, e osservavamo tutto. Ma non per guardare verso l’alto, dove ci sono quelli che guidano il mondo, ma intorno a noi, dove ci troviamo tutti e tutte; e stavamo aspettando il momento di unirci.

Non ci rappresenta nessun partito, associazione o sindacato. E non vogliamo che sia cosí, perché ognuno rappresenta sé stesso. Vogliamo pensare tutti insieme a come creare un mondo dove le persone e la natura stiano al di sopra degli interessi economici.
Vogliamo progettare e costruire il migliore dei mondi possibili. Insieme possiamo farlo, e lo faremo. Senza paura.

Le prime scintille scoccarono nei paesi arabi, dove centinaia di migliaia di persone hanno occupato le piazze e le strade e hanno ricordato ai loro governi, che loro sono il vero potere. Dopodiché sono stati gli islandesi che scesero in strada per esprimersi e scegliere il proprio futuro; e poco dopo il popolo spagnolo ha occupato le piazze dei quartieri, dei paesi, delle cittá.
Ora questo fuoco si estende rapidamente in Francia, Grecia, Portogallo, Italia e Turchia, mentre arrivano echi dall’America e dall’Asia e nuove fiamme si accendono dappertutto. Se i problemi sono globali, la rivoluzione o sará globale o non ci sará. É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.

Il 19 giugno chiamiamo alla #Globalrevolution incitiamo l’ occupazione pacifica delle piazze pubbliche e la creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione. É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici e decidere insieme che mondo vogliamo.

Toma la plaza!!! Toma las calles!!! #Globalrevolution.
People of the World, rise up!!!

takethesquare.net

#takethesquare
#globalrevolution

rico 13.06.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

........e questo è soltanto l'inizio....

andrea pacini 13.06.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

scusate,mi sono riiscritto per scrupolo:il motivo e' che non ricevo piu',via email, il blog di beppe grillo.Ho commesso qualche errore? Comunque come sempre complimenti ma sopratutto non fermiamoci!!! ciao da rodolfo

rodolfo corazza 13.06.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE...
Ma se oltre la metta della popolazione ha votato contro il leggittimo impedimento e quindi contro l'Ipodnano, e quindi Lui non ha + la maggioranza... Perchè Napolitano non scioglie le camere e si va a VOTARE????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

NAPOLITANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

NApolitano svegliati 13.06.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

permettetemi un pensiero poetico:
chi non salta berlusconi è è
chi non salta berlusconi è è
chi non slata berlusconi è è

angelo 13.06.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

ERA ORA!!!! Finalmente una reazione decisa e forte da parte degli italiani che di fatto hanno fatto cappotto a tutti i vari politici che ora non provino a mettere nessun cappello a questa vittoria .... La vittoria è solo degli italiani che si sono stufati di questo teatrino costoso con i nostri soldi.
Non ci dobbiamo arrendere....

Tiziano Taglieri 13.06.11 17:20| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi che fate? siete ancora sul web? TUTTI IN PIAZZA!!!!! adesso DEMOCRAZIA DIRETTA e REFERENDUM SENZA QUORUM!!!! ...

claudio torrenzieri Commentatore certificato 13.06.11 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDIVIDO, NON FERMIAMOCI I COMITATI CI SONO LA GENTE HA VOGLIA DI EQUITÀ

"beppe ora raccogliamo le firme anche per abolire le provincie, per ridurre i parlamentari, per togliere i rimborsi elettoral, per togliere le auto blu e per cancellare le pensioni parlamentari. non fermiamoci proprio ora, questi mafiosi vogliono solo questo:
che noi cantiamo vittoria e ci distraiamo lasciando tutto com'è! aiutaci beppe, noi siamo con te!!"

Fabrizio l 13.06.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è abbastanza chiaro il risultato del referendum: il quorum è stato raggiunto anche senza i voti degli italiani all’estero e i SI sono debordanti rispetto ai NO. Ma c’era un quinto referendum di cui si tende a non parlare, fatte alcune lodevoli eccezioni, quello sul Governo.

Gli italiani, sotto questo aspetto, sono stati chiarissimi. Non hanno detto solo che non vogliono l’acqua privatizzata, che non vogliono il nucleare e che non vogliono una legge ad personam per il Premier, ma hanno anche detto che non vogliono più questo Governo.

Oltre che la legge sull’acqua, quella sul nucleare e quella sul legittimo impedimento. Il voto è stato del tutto trasversale, cioè è arrivato sia da destra che da sinistra il che la dice lunghissima su come la pensa il popolo italiano su Berlusconi e sul suo modo di governare senza pensare minimamente al bene del Paese.

Gli italiani hanno detto basta a questo Parlamento pieno di inquisiti, a questo Governo che non fa niente per il paese, chiuso su se stesso e vivo solo grazie all’acquisto di nuovi parlamentari. Gli italiani hanno detto basta a Bossi e ai suoi giochetti da bambino con cui tiene in ostaggio l’intera nazione. Hanno detto basta alle prese in giro che dobbiamo subire da tutto il mondo.

Insomma, questo referendum non aveva solo i quattro quesiti su cui bisognava apporre il segno, ma c’era un quinto referendum sul quale non occorreva mettere il segno, bastava andare a votare: quello sul Governo. Gli italiani hanno abrogato il Governo.

mariol 13.06.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Belin, Beppe,
sto facendo su e giù per la rete
per festeggiare con tutti,
e anche con te,
genovesaccio incazzoso e irrascibile,
mangiatore di bambini teneri e politici incalliti!!!!

BEPPPPEEEE.....
E' andataaaa!
Mille baci a te,
che non sei mai stanco,
mille baci al tuo buon cuore,
che lo so,
non è affatto ”genovese” in generosità.

Ieri ero vicino a casa tua (più o meno)
non sono venuta a trovarti
solo perchè non avevo con me
una pentola di taglierini nei fagioli
alla carrarina...

ma ti prometto che un giorno
ti suono al campanello
e ti porto qualcosa della mia zona,
vino buono e qualcos'altro.
e se non mi apri...
ti metto davanti casa una PiTTIMA!

:)

bacio .
Grande.


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI,SII,SIII,SIIII,

che orgasmo nella cabina elettorale!

antonio A., Napoli Commentatore certificato 13.06.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono un cittadino felice! Ma anche nel giorno più bello, quello dei 4SI!, sono riusciti a farmi venire (solo per un istante perchè ho spento dopo soli 5 minuti!) il voltastomaco.

Su rainews prima le dichiarazioni dei politici (sempre inopportunamente presenti!) quali Capezzone e La Russa e poi il commento della giornalista che dava notizia del post di oggi pubblicato da Beppe.
Leggendolo, "con sufficienza", ne sminuiva il significato definendo Beppe "...IRONICO come al solito..." ed "...il COMICO Beppe Grillo..", in particolare nella parte in cui Beppe manda i suoi saluti (e noi felicemente insieme a lui!!!) a "... Formigoni, Chicco Testa, Veronesi e il Bersani di quarta generazione...".

Sono sempre più patetici soprattutto vederli nella loro specialità preferita (l'unica cosa che sanno fare): il triplo salto carpiato per rigirarsela a loro favore.

PS: parlando dei "politici" non mi riferisco oviamente ad Antonio Di Pietro che ringrazio pubblicamente per la determinazione e convinzione con cui, da politico, ha portato avanti, insieme agli altri movimenti di cittadini, questi referendum!

Fabio C. 13.06.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mio caro Beppe GRRRRAZZZZIIIIEEEE!!!!!!
Ti mando un grande abbraccio

mariuccia rollo 13.06.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli: "Siamo stanchi di prendere sberle".
Lui non sa che è solo l'inizio!!!
W Grillo
W il M5S
W l'Italia pulita e onesta!!!!

ROBERTO N., Aprilia Commentatore certificato 13.06.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"57%" ..... ero fiducioso, ma questo è troppo.

Dr. Manhattan Commentatore certificato 13.06.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

leggete, noi italiani abbiamo gia' cambiato il mondo e forse da prossimo anno lo faremo ankora, il dott rossi ha inventato la maniera di produrre energia pulita a basso costo e zero impatto, http://informarexresistere.fr/2011/04/10/e-cat-e-fusione-a-freddo-siamo-a-una-svolta/

adriano vialello 13.06.11 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Adesso siamo ancora un popolo?
Ma non eravamo tutti morti?
O di colpo siamo diventati tutti degli attivisti del Movimento 5 Stelle?

Tony Troja 13.06.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

vedere in televisione TESTA e/o BATTAGLIA, avrebbe convinto anche il più incallito sostenitore del nucleare a votare per il SI!

Dr. Manhattan Commentatore certificato 13.06.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, mi dispiace ma per colpa tua e di quelli che ti seguono io quasi quasi oggi non andavo a votare.... perché è grazie a tutti coloro che la pensano come te che oggi rischiavamo di avere nucleare, acqua gestita da privati e legittimi impedimenti vari.
A questo link http://www.babelez.com/?p=434 tu e tutti gli altri troverete nel dettaglio tutte le motivazioni per cui sostengo ciò!

Prima di mandarmi a quel paese leggete prima quello che ho scritto nel link sopra


Oggi ha vinto la democrazia, abbiamo vinto noi, la cosa ci deve servire da stimolo per dare un calcio nel culo di questi racconta stronzate.
La prossima mossa di B. sarà quella di cercare di arginare i mezzi di comunicazione di massa che hanno salvato il referendum.
Se rimaniamo uniti anche questa volta il suo tentativo fallirà.
Un ringraziamento a tutti
Uniti, uniti, uniti

ROBERTO SECCI 13.06.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

L'insegnamento che questo referendum ci ha dato è che il senso civico degli Italiani è più che mai vivo, che di fronte a temi che riguardano la nostra vita quotidiana l'attenzione è sempre vigile.
Questa è una giornata di grande soddisfazione e gioia per tutti i cittadini che si sono recati alle urne, per tutti coloro che hanno votato SI per dire NO alla gestione privata dell'acqua, NO a trattamenti di favore nella giustizia per i Ministri, NO al nucleare, per tutti coloro che ignorando che i quesiti fossero abrogativi erroneamente hanno barrato le caselle con il NO.
Oggi ognuno di noi ha vinto perchè ha vinto la voglia di far sentire che ci siamo, che siamo presenti quando siamo chiamati ad esprimere il nostro parere su decisioni importanti. Questa deve essere la vittoria di ognuno di noi e delle associazioni che con i loro sforzi hanno 'pubblicizzato' il referendum, mosse soltanto dalla voglia di avere un futuro in cui rivestano un ruolo centrale l'ambiente e l'uguaglianza tra i cittadini.
Oggi possiamo starci tutti insieme sul carro della vittoria. Nessun partito politico è ammesso.

Luigi P. Commentatore certificato 13.06.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Che verga !!!!!

Dr. Manhattan Commentatore certificato 13.06.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Italia! E spunta di nuovo quel caldo piacere di un orgoglio troppe volte dimenticato...testa alta signori! E grazie Beppe!

Andrea Ruzzante 13.06.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Che FIGHI gli italiani!

SEMBRANO rincoglioniti, ma VIGILANO e BASTONANO!

Ah ah ah, spettacolare!

Il resto del mondo non capirà MAI l'Italia!

Ah ah ah !

Il Grigio 13.06.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento

finalmente l'Italia s'è desta!
Speriamo sia un monito per i politici che pensano di avere la poltrona attaccata al sedere.
Mia moglie è araba e il popolo mussulmano si è già sollevato da un pezzo e non ama essere oppresso da chicchessia.Questa non è una polemica, ma un augurio
al popolo italiano (di cui sono orgoglioso di farne parte)di ritornare ai fasti di una volta

sergio sgalaberni 13.06.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, oggi andrebbe istituito un giorno di festa, "12 e 13 Giugno, festa della partecipazione popolare" oggi in modo particolare sono contento e orgoglioso di essere italiano perchè questo popolo ha dimostrato di essere migliore della sua classe politica e di tutti coloro che immeritatamente e nei vari settori lo "rappresentano", mi riferisco in particolare a tutti i cittadini che si sono attivati per promuove in ogni modo il referendum, è pensando a loro che ti scrivo, naturalmente grazie a te per tutto quello che fai, siamo sempre più forti, non ci fermeranno mai, un abbraccio, Grazie Beppe!

Pietro Polimeni 13.06.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SONO EMOZIONATO !!!
BRAVI A TUTTI GLI ITALIANI CHE HANNO REAGITO!

SONO IO 13.06.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Cosa posso dire, vediamo.... sono commosso!!!

Anzi, meglio....partiti, andate AFFANCULO!!!

alberto 13.06.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Adesso aspetto minzolingua...sono proprio curioso di sapere quanti secondi dedichera alla batosta e quanti minuti alla nuova tendenza per il look da spiaggia per il 2011"direttamente dalle olgettine il nuovo tre pezzi:cappello,occhiali e zoccoli!!"..zoccoli,ho detto zoccoLI!

fabrizio de candia 13.06.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

W la RES PUBBLICA!
stop alla RES PRIVATA!
Finalmente!!!!!!!!!

Emilio Cherubini 13.06.11 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Infatti, oggi è un V-Day molto speciale! ;-)))

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 13.06.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

SAREMO D'ESEMPIO PER TUTTO IL MONDO.
SIAMO GLI UNICI CHE HANNO MANDATO A CASA IL NUCLEARE CON BEN DUE REFERENDUM.
RITROVIAMO L'ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANI.

laura l. 13.06.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo dimostrato ai politici che il popolo è sovrano e libero di decidere del suo futuro aldilà di tutto quello che si possa dire per influenzarlo.
Inutilmente ora parlano che il punto cruciale è stato il nucleare, ma gli altri punti hanno avuto la stessa attenzione dai cittadini.
Allora quello che è stato raggiunto oggi è un grande rinnovamento e sono sicura che continuerà ancora. L'Italia non ha più mercanzia da svendere al miglior affarista, ma si tiene stretta la sua acqua, al sua aria e la sua libertà.

Anna Visone 13.06.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Il leader dell'Idv Antonio Di Pietro ha definito "straordinario" il risultato del referendum. Poi ha detto che nessun partito deve tentare di metterci sopra "il cappello", anche perché "quando raccoglievamo le firme molti dicevano che aiutavamo Berlusconi".
_____________________________________
Unica opposizione in Parlamento.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Dimissioni e ancora dimissioni! L'economist questa settimana denuncia ancora una volta l'arretratezza del nostro paese paragonandolo per molti parametri ai paesi del terzo mondo, perdiamo in competitivita', in crescita, in occupazione e chi piu ne ha piu ne metta. Questo tutto per colpa di chi ha usato il paese solo per scopi personali anzicche all'opposto dedicarsi alla cura e ala crescita. Gli altri paesi europei avanzano e noi andiamo indietro. Dimissioni governo incapace e mafioso. Vattene! C'e' bisogno di aria nuova!

Rosario Pasanisi 13.06.11 16:50| 
 |
Rispondi al commento


Abbiamo visto, in questo ultimo periodo, nascere ovunque
manifestazioni, eventi, occasioni di informazione. Quasi sempre nati
dal basso, dai cittadini che, oggi, hanno compreso l'importanza di
questo referendum.

Stanchi di una politica troppo spesso “chiassosa” ed “inefficace”,
assopiti da tante parole troppo spesso prive di reali contenuti, si
sono come risvegliati, al suono d'allarme che stava suonando.

E noi vogliamo ringraziare chi, quel suono di allarme, ha iniziato a
farlo suonare e chi, con costanza e sacrificio, si è adoperato per
smuovere le persone, per informarle, per fare in modo che tutti
venissero a conoscenza di quello che stiamo rischiando con la
privatizzazione dell'acqua e con il ritorno al nucleare.

Vogliamo dire un enorme “grazie” ai comitati promotori, al gruppo di
persone che a Genova, come in tutta Italia, si sono mosse per
sensibilizzarci sull'argomento.

Grazie, perchè siete riusciti a farci comprendere quanto sia
importante partecipare a questa votazione.

Grazie, perchè i nostri orizzonti, fermi alla lotta per difendere i
nostri territori, si sono allargati per la difesa di un bene, l'acqua,
che non ha confini.

Da oggi, per merito anche vostro, la nostra consapevolezza, come
quella di molti altri italiani, è cresciuta. E questo è un fatto molto
importante perchè costituisce il presupposto per un “risveglio” del
nostro paese, in grado di cambiare realmente il nostro futuro.

Grazie, ancora.

Coordinamento Comitati noGronda
Gruppo Meet Up “Storico”

Davide Spinella 13.06.11 16:49| 
 |
Rispondi al commento

mr B. dimettiti, vaffanculo a tutti i partiti, w la democrazia, ogniuno ha fatto pa sua parte, io ho bombardato tutti di mail sms e rotto i ..glooni ai amici famigliari sconosciuti! posso dire pero' se nn c'era internet... nn so se vincevamo. grazie a nome del futuro!!!

adriano vialello 13.06.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Volevo solo dirti grazie.
Buona serata.
Roberto

Roberto Jemmi 13.06.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Con oggi siamo ritornati ad essere una vera nazione coesa!

Alessandro Fornasier, Pordenone Commentatore certificato 13.06.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe crea delle commissioni di proposte attraverso la rete di esperti appartenenti al blog, delle "icloud" per fare proposte governative pronte e da proporre.
L'Italia ha detto che c'è ora occorre agire!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.. Grazie Di Pietro, grazie Travaglio, grazie Santoro, grazie Mentana e a tutti coloro che si battono per la vera libertà! Ma un grazie gigantesco a tutti gli italiani! Abbiamo fatto sentire la nostra dignità a sti 4 cialtroni succhiasangue.
Ora il prossimo passo è attuare il vero cambiamento: via i condannati! Max 2 legislature e via i SOLDI dalla politica altrimenti non cambierà nulla! Largo ai giovani con idee innovative, l'Italia tornerà ad essere una nazione forte rispettabile e LIBERA..!!

Francesco agueci 13.06.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

E adesso la parola dimissioni risuona sempre piu forte. Governo incompetente incapace, affarista mafioso, vai a casa! People have the power!

Rosario Pasanisi 13.06.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Gli abbiamo fatto un...QUORUM così!! Ti voglio bene Beppe!! :)

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony), Porano, Terni Commentatore certificato 13.06.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

fratelli di quorum ha votato l'Italia migliore quell'Italia che non si è fatta ingannare dai trucchetti dei vari piazzisti della casta e per una volta finalmente possiamo sentirci orgogliosi di essere italiani, grazie a tutti quelli che hanno contribuito a questo storico momento.

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 13.06.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

HO SAPUTO ORA DEL RAGGIUNGIMENTO DEL QUORUM PERCHE' SONO IN UFFICIO A LAVORARE. INCREDIBILE NON APPENA HO SENTITO LA NOTIZIA INSIEME CON TUTTO L'UFFICIO SIAMO SCOPPIATI IN UN'OVAZIONE. STO GODENDO E PIANGENDO ASSIEME A DUE MIEI COLLEGHI INCREDIBILE!!! ALLORA GLI ITALIANI NON SONO UNA MASSA DI PECORONI. ALLORA FORSE C'E' SPERANZA. ABBIAMO LA POSSIBILITA' DI CAMBIARLO QUESTO PAESE. DAIIIIII ITALIANI FACCIAMOLO VEDERE A QUESTI POLITICI CHE NON CONTANO NULLA CHE NON SONO NIENTE E CHE CI SIAMO STUFATI DI ESSERE PRESI PER IL CULO!!!!! HIP HIP URRA' HIP HIP URRA' HIP HIP URRA'.

Davide Romano 13.06.11 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe continua così!
I partiti devono fare le valige, devi dirlo sempre , devi dirlo chiaro!
Oggi è un giorno di vittoria ma la strada per la vera democrazia è lunga.
Il Movimento 5 stelle ha bisogno di una linea politica chiara ....attenti agli infiltrati che fanno finta di gioire con noi ma sono pronti a tendere la mano ai partiti verso cui simpatizzano.
Aiutaci con le tue parole affinché il virus non si spenga.

Anna Rainati 13.06.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento

la vittoria della democrazia, la vittoria del futuro contro interessi economici, la vittoria di un popolo che si rialza!
oggi è stranamente più soddisfacente essere italiani, questo non è l'unico obbiettivo da ottenere ma un grande passo è stato fatto e mi sono commossa davanti alle prime percentuali.
Dovremmo dire grazie anche a chi ha votato no, perchè al contrario dei rappresentanti dello stato hanno dato rispetto alla democrazia, all'istituzione del referendum e alle opinioni altrui.
si perchè votare significava avere la possibilità di vincere o perdere ma senza invalidare, ridicolizzare e sminuire gli sforzi e le idee.
VITTORIA!
E RIBADIAMO... SIII, SIIIII, SIIIIIII, SIIIIIIIIIII!!!!

Giulia Zambelli 13.06.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento

fanculo a voi e la quorum

joker senior 13.06.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Che goduria Beppe. Il popolo si sta svegliando dal torpore che lo avvolge da 25 anni da quando Mr B e' sceso in campo per noi (!!!??). Mi chiedo come titolerà il suo giornale Nosferatu Sallusti domani. Speriamo sia il primo passo per liberarci di sti nani, ballerine, mignotte, igieniste mentali, giornalisti leccaculo e politichini di basso rango che stanno tutti attorno al padrone e lo sostengono perche' caduto lui cadono pure loro. Spediamoli su di un isola deserta e che si sbranino tra loro. L'esempio del Belgio (senza governo da non so quanti mesi) deve servire da esempio. Spediamo tutti sti vecchi rintronati affanc.. e riprendiamoci l'ITALIA.

GIANLUCA MEDA 13.06.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma che popolo e popolo!!! Abbiamo superato il quorum per un pelo, E' UNA VERGOGNA!!!! A QUESTO REFERENDUM AVREMMO DOVUTO ESSERE MINIMO L'80 PER CENTO A VOTARE, INVECE SIAMO UNA NAZIONE DI ZOMBIE, CHE SCHIFO, CHE SCHIFO, CHE SCHIFO E CHE SCHIFO, 4 VOLTE

DE antonellis Mario 13.06.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Dimissioni .....!!!!!!!!!!!!

Dr.Manhattan 13.06.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia s'è desta,era ora.La mobilitazione in rete penso sia stata fondamentale.Il prossimo obiettivo sarà far discutere la legge popolare che giace in parlamento da 4 anni.FUORI I DELINQUENTI DAL PARLAMENTO.

alberto p., carrara Commentatore certificato 13.06.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere dove si trova a palermo il partito 5 stelle per aderirvi e per lavorare ai fini di pubblicizzarlo nella mia città... p.s sono felice per il quorum come sia andato!


Gli bbiamo fatto il quoruuuuum!!!!
Più di metà degli italiani sono ancora vivi ... :-))

Claudio R. Commentatore certificato 13.06.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! E' grazie a persone come te che fanno informazione che noi italiani conserviamo un briciolo di dignità.

Alessandro 13.06.11 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutti i blogger compreso il tuo Beppe che è stato il più clikkato per la diffusione del messaggio e perchè noi cittadini si è dimostrato essere semplicemente GRANDI!!!!

Rosario Pace, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 16:29| 
 |
Rispondi al commento

E ora che tutto sta tornando nella direzione giusta, non sarebbe il momento di proporre riforme strutturali reali e serie in questo Stato Politicizzato, eliminando ministeri,enti inutili, parlamentari, finanziamenti pubblici a partiti, stampa etc.etc. Solo così potremmo risollevarci senza bisogno alcuno di manovre economiche dissanguanti che trovano il tempo che trovano. Le riforme serie rimangono.....
Ci vuole così tanto coraggio a prendere decisioni del genere? Il sistema va cambiato, chi non lavora per il bene comune, se ne deve andare.........

Donato Colucci 13.06.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sto piangendo!!!!!!!!ora blocchiamo quel cazzo di bersaniche dice di aver un progetto per la gestione dell'acqua!!

andrea badaloni 13.06.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

AVVISATE BOSSI

E’ evidente che Berlusconi non è riuscito piegare al suo volere l’opinione pubblica attraverso la televisione.
Non c’è riuscito perchè il suo messaggio è diventato insopportabilmente NOIOSO E DISTANTE dai problemi veri degli italiani.
Non c’è riuscito soprattutto perchè E’ LA SUA INVASIONE TELEVISIVA che non è più lo strumento indispensabile e sicuro per garantirgli il consenso a cui si era abituato in questi ultimi 17 anni.

VIVA INTERNET ED “ABOLITE” (^_^) LA TELEVISIONE !!!

Davide Bianchi Commentatore certificato 13.06.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo vinto e Vaiiiiiiiiiiii il prossimo referendum sarà sull'abolizione dei vitalizzi che ne dici Beppe?ciao e buona giornata

Tiziana Antolini 13.06.11 16:25| 
 |
Rispondi al commento

brindiamo con i bicchieri colmi di acqua pura alla faccia di B. e del suo nucleare

francesco zaffuto 13.06.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

E' un gran momento...e ancora una volta in questo 2011 mi sento orgogliosa di essere Italiana e felice di vedere risvegliarsi un paese!! GRAZIE A TUTTI

michela donati 13.06.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento

psiconano in galera con la sua cricca....

Michi Santa 13.06.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono un leghista e sono andato a votare. Perchè non voglio il nucleare (a casa mia ho già installato il fotovoltaico), perchè non voglio l'acqua privatizzata (nella mia zona il servizio funziona benissimo e l'acqua del rubinetto è ottima e ad un buon prezzo). E ho votato perchè non voglio delegare nessuno su questi argomenti a decidere per me. Ho votato anche perchè volevo mandare un messaggio a quelli che sono in parlamento e al governo perchè io li ho votati: "non crediate che io vi abbia firmato un assegno in bianco... sono pronto a bastonarvi sulle decisioni sbagliate!".
Ora mi auguro alcune cose:
- che il governo incentivi ancora di più l'energia rinnovabile: su tutte le case d'Italia vorrei vedere una bella schiera di pannelli solari;
- che tutti gli italiani capiscano che quando qualcosa non va ci vuole l'impegno di tutti: l'acqua non va sprecata e se in tante zone del sud l'acqua proprio non arriva, non si va a protestare in TV ma si va sotto la casa del sindaco a chiedere un servizio efficiente. Questo vale per l'acqua come per la spazzatura. (Se De Magistris riesce a far fare la raccolta differenziata a Napoli, io, leghista, gli farò un monumento!).
- che i politici non si sentano superiori ai cittadini riguardo la giustizia. Ma spero anche che che certi magistrati la smettano di fare politica senza essere eletti.
- spero infine che tutti si rendano conto che non siamo noi leghisti a sentirci poco italiani. Quando si tratta di comportarsi da italiani, noi ci siamo, e il quorum del nord lo ha dimostrato. Molti invece si riempiono la bocca di italianità solo quando si tratta di "mungere" l'Italia...

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 13.06.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è un successo del popolo web! Diranno il contrario i giornali domani, forse Di Pietro se ne prenderà il merito o qualcun altro (spero Bersani stia zitto!).
Abbiamo vinto perchè chiunque ha un PC ha saputo la verità e ha persuaso chi gli sta attorno ad andare a votare. Io ho mandato 50 persone a cui ho dovuto spiegare che 'si' significa 'no' e viceversa. Tanti altri lo hanno fatto come ho letto dai post.
SIETE GRANDI! GRANDE BEPPE! e w la democrazia e berlusca finisce in tribunale!

Luca S., Napoli Commentatore certificato 13.06.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

LA PARTECIPAZIONE E' UN ESERCIZIO DI LIBERTA' INCREDIBILE, FORMIDABILE!

FA VENIRE FAME DI DEMOCRAZIA DIRETTA.

GLI AFFAMATI DI DEMOCRAZIA DIVORERANNO I PARTITI!

maria c., perugia Commentatore certificato 13.06.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

SIIIIII SIIIIIIIIIIIIIII siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!Mai provato un orgasmo democratico migliore di questo......quei delinquenti maledetti devono fare la fine che meritano.....DIETRO LE SBARRE....

Michi Santa 13.06.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

al cittadin non far sapere quanto è bello riprendersi il potere!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 13.06.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

il re è morto
evviva il popolo

Fuzbulla F. 13.06.11 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Adesso ci tocca pure sentire Bersani che sale sul carro del vincitore.....prima lo psiconano e i suoi servi e poi tocca a Bersani e a tutto il PDmenoelle!!!

ROBERTO N., Aprilia Commentatore certificato 13.06.11 16:15| 
 |
Rispondi al commento

La ridicola pantomima del voto degli italiani all'estero, del qual si guardaranno bene da dare i singoli risultati, ci conferma che è arrivata l'ora di togliere il QUORUM DAI REFERENDUM.

Il difficile iter e l'impegno richiesto alle organizzazioni che vogliono porre all'attenzione pubblica un tema scottante su cui tutti devono essere almeno consapevoli è già un "quorum" in se stesso, completo se si considerano i controlli di merito che gli organi costituzionali esplicano sull'ammissibilità o meno del quesito referendario.

Fausto Piazza 13.06.11 16:15| 
 |
Rispondi al commento

EMILIA A STATUTO SPECIALE!

pippo Lolli 13.06.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Alle ultime elzioni politiche ero rassegnato perche la fiducia che avevo nei miei concittadini erano diventate pari a "0". Mi sorprendeva l'arroganza con la quale chiunque aveva votato al partito di "ali baba" (senza offesa per il mediorientale), era contento del fatto che l'Italia sarebbe ritornata a creescere, non perchè ci fosse un programma ma perchè con quel governo e con l'esempio dato dal capo tutti avrebbero potuto fae tutto senza pagar pegno alla giustizia.
Io non ho mai creduto di essere in una nazione di cretini, presi sistematicamente per i fondelli da gruppo di politici affaristi e senza scrupoli con a capo il loro alì e loro i 40 ladroni a spartirsi quel che resta del bel paese. Gli avvoltoi hanno avuto una lezione da tutto il popolo italiano che ha dimostrato come ha già fatto in passato che puó cambiare le cose e le persone che li governano e con un colpo di spugna cancellare questi lestofanti.
Ora ci vorrebbe una volontà forte di rimboccarsi le maniche e lavorare per fare della nostra Italia il giardino del mondo, ma per far questo anche personaggi come i dirigenti del partito di opposizione devono farsi da parte, sono vecchi.....morti ma non lo sanno.
Grazie Italiani per aver dimostrato una coesione ed una volontà dando un segnale forte pr spazzar via questa spazzatura.
Stobascoltando Bersani alla tv, quanto poco o niente dice quando parla, ha parlato di rete ma credo non conosca nemmeno cos'è il wireless. Che tristezza.
Ciao, Lorenzo

Lorenzo Loiudice 13.06.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

EVVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII IEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Rosa Alba Piacenza 13.06.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE.. IO HO VOTATO M5S.. SIAMO STATI CRITICI CON L'IDV E CON DI PIETRO.. MA QUESTA VOLTA DOVREMMO E DOVRESTI RINGRAZIARE PUBBLICAMENTE DI PIETRO PER AVERCI PERMESSO DI DIRE LA NOSTRA SUL NUCLEARE, L'ACQUA E IL LEGITTIMO IMPEDIMENTO.
Massimo

Massimo Rudi (max86), verona Commentatore certificato 13.06.11 16:13| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok ora potete andare al mare ... e se qualcuno arrivasse fino ad Hammamet ci farebbe ancora + felici ... Make some Noise !!!

Valerio Reali 13.06.11 16:13| 
 |
Rispondi al commento

GODIAMO TUTTI CON 4 ORGASMI D'ITALIA (che forse s'è desta).

Ora la prossima mossa a tremorti!

marco n., como Commentatore certificato 13.06.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

A quando un referendum per la riduzione dei parlamentari?

antonio rocco 13.06.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Se vongono confermati i dati:
-----------------------------
PIU' DEL 90% DEGLI ITALIANI
HANNO DETTO SI-SI-SI-SI !!!
Quelli che non sono andati a votare
facendo i FURBETTI non contano un CASSO !!!
------------------------------

Kes Klees 13.06.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

UN ALTRO VAFFANCULO DAY !

maria zipoli 13.06.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

e vaiii!!!!!!!Sono felice!!!!
Finalmente gli italiani partecipano direttamente e decidono in prima persona! Basta leader ambigui che si accordano come vogliono con chi vogliono! Basta "ma, però, vedremo", terza generazione, quarta generazione di centrali? Basta centrali di qualunque generazione siano! La sicurezza in una centrale nucleare non esiste!
Via i privati dalla gestione dei beni primari come l'acqua!Ma chi può credere che i privati investano per risanare le reti idriche senza poi voler guadagnare abbondandemente sugli investimenti fatti rincarando alla grande le bollette?
Ha trionfato la democrazia vera!

Davide T. Commentatore certificato 13.06.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

SI! SI! SI! SI!

claudio lorenzetti, lucca Commentatore certificato 13.06.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Vincono di misura i Si, ma non ci sbilanciamo....

http://referendum.interno.it/


Comunque grazie anche alle regioni del SUD, tutte sopra al 50%.
Un bel modo per festeggiare la vera unità d'Italia ed il nuovo RISORGIMENTO .....inizia ora!

Contesto Felice Commentatore certificato 13.06.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

SI SI SI SI

Davide F. 13.06.11 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ora ci facciano votare nuovi politici così ci togliamo definitivamente DAVANTI tutti questi morti viventi!!!

EVVIVA .....


attenzione ai politici volta gabbana... ora li dobbiamo segnalare su un sito ad hoc:

POLITICI VAMPIRI...

francesca r., bari Commentatore certificato 13.06.11 16:07| 
 |
Rispondi al commento

SI! SI! SI! SI!

Lorenzetti Claudio 13.06.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Stefano Passarelli Commentatore certificato 13.06.11 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Io per quanto riguarda il nucleare la penso come Margherita Hack: "la ricerca deve continuare..."
Non ho visto i video di Bersani di qualche tempo fa, in cui parlava del nucleare, però l'altra sera da Santoro ha tenuto a precisare che secondo lui la ricerca è da continuare.
Sembra lo stesso pensiero della Hack e non mi sembra affatto una cazzata (poi ovviamente fra il dire e il fare....).
Non so che ricerche stia facendo Rubbia (ammetto la mia ignoranza in materia), ma so che l'energia prodotta dalle stelle è energia nucleare.
Io sono interessato a tutto ciò che è ecosostenibile.
La ricerca non deve fermarsi, anche se noi quando si parla di ricerca non c'entriamo un caxxo visto il buco di bilancio.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Sto godendo! Grazie Italiani!

http:://blog.libero.it/talkings

Mauro T 13.06.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la seconda volta in 25 anni che voto contro il nucleare, sinceramente mi sono anche un po' rotto i coglioni, se i politici non lo capiscono e avranno il coraggio di riprovarci magari tra 30 anni, la prossima volta la X non la metto sulla scheda glie la scolpisco sul cranio!

m g 13.06.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI-PUO'-FARE !!!!

AAAAHHHHHHHHHUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!!!!!!!!!!!

RAFX 13.06.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio felice. Gli italiani contano ancora. Il Bo. può prendersi il ministero che più gli confà, quello delle pernacchie, il Be. può continuare nel suo bunga-bunga, purchè non Ruby. un pò difficile ma impossibile. Ciao, ciao.

michela maresca 13.06.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

QUORUM RAGGIUNTO !!!

Caro nanetto B.

Invita pure nel tuo "buen ritiro" sardo il tuo sodale mr. Ampolla.

Ed allenatevi. All'oblìo.

Che sia in sardegna o alle Antille, poco importa.

Io vi auguro altri 100 anni in piena salute.

Dovete vedere con i vostri occhi, VOI ED I VOSTRI LACCHE' , come si solleva un popolo umiliato.

FORZA ITALIA.

Maurizio Longo 13.06.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Prima della privatizzazione per l'acqua pagavo 60 euro all'anno, ora Veolia mi fa pagare 470 euro all'anno!! Ma adesso Veolia affanculo ci va da sola oppure ce la devo mandare io?? Come devo fare per pagare quanto pagavo prima??

camilla orsini 13.06.11 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANIIIIIIISSSIIISIIISIISIISII
E andiamo a vincere!
Sentite il silenzio degli sconfitti?parla di più dei loro culi sonanti!
E' solo l'inizio...ora riprendiamoci il resto: Grazie ITALIA!

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 13.06.11 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Sisisisi!!!!!
Orgasmo democratico multiplo!!!!

Daniele D., Milano Commentatore certificato 13.06.11 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Negli ultimi anni ne abbiamo subito di tutti i colori, hanno potuto fare i loro giochetti ma quando e' troppo e' troppo....un popolo chiamato a rispondere se: "pagare ancor di piu' o meno", "nuclearizzare casa propria" e "permettere ancora di delinquere senza giudizio" non poteva far altro che.....MANDARLI A FANCULO!

Giuseppe Tuzza 13.06.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

oggi sono veramente felice,il popolo italiano si è scocciato della merda e continua dopo il boom di pisapia e de magistris a ragionare con cervello. Questo dimostra che siamo uomini e donne vere pronti a lottare (pacificamente s'intende) per eliminare questi porci di governanti.

candida fattore 13.06.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe era dal 1995 che non gli si faceva un QUORUM così.

Ora ci siamo rifatti con gli interessi.

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

silvanetta* . Commentatore certificato 13.06.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono contento, ma non vorrei che questo giorno possa essere un altro 8 settembre 1943...tutti cantavano ballavano e dicevano "La guerra é finita!!"...invece il peggio doveva ancora arrivare...

Donato G., Como Commentatore certificato 13.06.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

iniziamo a dire cosi : troppe soddisfazioni in un mese ci abituano male !! prima il mitico risultato del movimento..e ora questo..a chi non è andato dico che se non interessano ( o peggio avete scelto di non andare per dare una mano a PD e PDmenoelle) questi quesiti possono andare a vivere dagli amici francesi o andare a fare in c.........
E poi il Sud..dobbiamo arrivare con la rete al Sud..ancora troppa ignoranza e troppa poca conosecenza..molti sono andari al mare..ma perchè non sapevano cosa succedeva ..
Piano piano dobbiamo riunire l'Italia..e madare in culo tutti i politici che la vogliono divisa e che la volevano tutta per loro..mentre l'Italia è del popolo italiano...
Grazie a tutti..e che questo sia un punto di partenza !!!

ANDREA R., poggibonsi Commentatore certificato 13.06.11 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente qualcuno si è ricordato che votare non è solo un diritto ma un dovere, per noi, per quelli che verranno e anche per chi in passato ha combattuto per ottenere tale diritto. L'unica considerazione triste è che se non ci fosse stato Berlusconi forse tale spirito non si sarebbe ritrovato. Adesso il passo successivo è quello di renderci conto tutti che il governo non è qualcosa d'altro che ruba e ci priva dei nostri diritti fondamentali ma che il governo siamo noi! Bisogna ritrovare il coraggio di osare, di esporsi e proporre, di credere, riflettere e soprattutto fare! torniamo ad essere artefici del nostro destino

Danilo Panicali 13.06.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Veramente un grande dimostrazione di maturità delle italiche genti, grazie al coraggio dei promotori e di tutti coloro che hanno fatto gonfiare questa grande onda. Ed anche a quelli che l'hanno soltanto cavalcata - infatti vedere belle onde senza surfer mi rende sempre triste ....

Michele Cipolli, Pisa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non condivido questi toni trionfalistici....secondo me non c'è niente da festeggiare, aspettiamo i dati definitivi dell'affluenza, ma se confermati quelli di ieri sono una vergogna.

Mezzo paese non si sente coinvolto nemmeno quando si trattano temi così popolari come acqua, nucleare e uguaglianza davanti la legge.

Al Sud c'è un enorme problema "culturale" a questo punto. Bisognerà ringraziare il Nord per sempre se i Campani non avranno la centrale nucleare dietro il culo, cosa che si poteva evitare pensando per una domenica al vivere civile e non al MARE.

André D. Commentatore certificato 13.06.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok aver raggiunto il quorum è un grande risultato, e dimostra che li italiani hanno ancora voglia di decidere delle loro vite: ma perchè date per scontato che abbiano votato tutti SI a tutti i questi??!! mica tutti la pensano uguale a voi!


hanno fatto di tutto per nascondere, boicottare, sminuire e invece l'Italia si merita davanti al mondo un applauso grandissimo, siamo in rete, siamo vivi e siamo fortissimi! voglio bene a tutti quelli che hanno votato e forse più di tutto a chi ha votato no ed è stato testimone che la parola ai cittadini non se la vuole far togliere!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 13.06.11 15:47| 
 |