Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

10 anni dopo il G8


Marco_Poggi.jpg
"Domani si terrà una manifestazione per ricordare i 10 anni dal G8 di Genova. In questi giorni ho intervistato Marco Poggi. Un infermiere che ha sempre creduto nel valore etico del suo lavoro. Nei giorni del G8 da Bologna era stato trasferito come infermiere alla caserma di Bolzaneto. Quello che ha visto in tre giorni, non lo ha visto in anni di servizio presso il carcere di Bologna. Nell'ambiente della Polizia è considerato un infame, il fatto di aver raccontato la verità lo ha portato a lasciare il suo lavoro come infermiere del carcere, oltre a minacce e ritorsioni varie. Marco non ha posizioni ideologiche contro la "divisa", per tutta la vita gli agenti sono stati suoi amici e colleghi di lavoro. La cosa che più lo ha impressionato è stato vedere Giacomo Toccafondi, "medico in mimetica" all'interno della caserma, non adoperarsi per lenire le sofferenze dei feriti reclusi, ma umiliare, dileggiare e procurare ulteriore danno ai ragazzi. Toccafondi, condannato in appello, oltre a non essere stato radiato dall'albo in conseguenza alla sua condotta disonorevole, è stato premiato con un premio di produzione e oggi è un medico dirigente nell'ASL 3 di Genova. La testimonianza di Marco è stata determinante per la condanna in appello di 44 persone tra medici e forze dell'ordine presenti nella caserma." Giovanni Favia - MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna

22 Lug 2011, 23:11 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Giunsi alla conclusione che ciò che avvenne fu preparato e provocato, per ZITTIRE (ed in parte, puLtroppo, CI RIUSCIRONO!!) un movimento NEW global di DISSIDENZA al frettoloso, disinformato, ingenuo, e quindi DISTRUTTIVO e terribile, "senso comune", dissidenza che stava BEN organizzandosi da Seattle '97 e che cominciava a fare PAURA ai TORBIDI individui fin troppo presenti nelle classi politiche, dirigenti ed economiche, ormai a livello internazionale.

L'INFAUSTO, terribile e nefasto risultato fu agevolato ed aggravato almeno da:
1. accadimento in tempo VACANZIERO, con Paese MENO VIGILE;
2. i PIÙ noti e DEVASTANTI, fatti del successivo mart.11 settembre, sempre 2001, che, come vetrificante, ISOLÒ e SMINUÌ il tutto (INDAGINI comprese?) ALMENO per MOLTI MESI;
3. in seguito, la TUTTORA perdurante (NON casuale?...) e VERGOGNOSA ASSENZA del reato di TORTURA dal nostro (o Mostro?) talora pur minuzioso Codice Penale.
In quei fatidici giorni la parvente democrazia italiana (ed i MALcapitati, anche di ALTRI Paesi!!) fu a tratti PESANTEMENTE "sospesa", offesa e VILIPESA!!
MENO male che talora, qualche testimone, SOPRAFFATTO da ORRORE e RIMORSO, ha fatto trasparire dei BARLUMI, probabilmente ancora POCA COSA, rispetto a quanto FATICOSAMENTE DOCUMENTATO, e rispetto a TUTTO quanto avvenne in sua integralità, intollerabilità, "terribilità" e ORRORE!

Sergio S., Milano Commentatore certificato 10.05.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono queste poche persone che ricercano e vogliono far sapere la verita'costi quel che costi che mi danno forse un minimo di conforto in questo flagello che continuiamo a chiamare Stato democratico!

robert p., ferrara Commentatore certificato 25.07.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

E dire che FINI, quello che oggi fa la vittima, quello che è stato il miglior scendiletto del nano, quello che per 16 anni gli ha fatto da pannolone e reggipalle prima di accoltellarlo con Cassio fece con Cesare, voleva l'uso dell'esercito a Genova 2001. Ma secondo questo lurido PD di corrotti e tangentisti, è un'interlocutore privilegiato.Ma per questo schifoso PD anche CHARLES MANSON è un'interlocutore privilegiato.


Nuccio N. 24.07.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello avere una polizia più umana, ho conosciuto dei semplici poliziotti ed erano brave persone, io penso che siano sopratutto i vertici ad essere malati e corrotti, bisogna iniziare a fare pulizia dalla testa. W la pulizia della polizia! http://www.youtube.com/watch?v=WNJqkvccrfw

Tiziano T., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice la verità perde il posto di lavoro.
Chi mente fa carriera.
Chi è controlla questo andamento di cose?
Mi pare una buona domanda.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Un plauso a quest'uomo eroe della verità!!

Marco D.P. 24.07.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Quello di Genova 2001 fu un'agguato in piena regola organizzato dai fascisti presenti nelle Istituzioni al soldo del nano decomposto di Arcore, finalizzato a governare con la logica di allora, ovvero con la paura e il terrore.

Ma quelli che invece oggi vanno a "ricordare" quei fatto sono solo gli orfani di BEVTINOTTI e Rif. Comunista e non l'Italia che ci dovrebbe essere e purtroppo non c'è; quelli che a tutti i costi vogliono fare del povero Giuliani la loro icona, il loro santo laico, quando poi non era altro che un ragazzino, forse, nell'occasione, un tantino sconsiderato, come solo a quell'età si puo' essere. I soliti rivoluzionari con le treccine rasta e la macchinina nuova nuova comprata con la grana di papa' la grana in tasca, i nostalgici degli anni settanta e vanagloriosi della "fantasia al potere". Insomma, quelli che a parte rare eccezioni, fanno la bella vita. E dopo la manifestazione...VIA...tutti a festeggiare con un paio di cannoni, la taranta e la musica del solito cantantuccio pseudo rivoluzionario milionario! Aveva ragione Pasolini a detestarli.
Se la polizia a Genova 10 anni fa avesse mirato solo a questi, credo che avrebbe fatto un piacere a chi comunista lo è sempre stato senza mai abbagliare dalle chicchieVe inutili di BEVITINOTTI. Infatto questi lestofanti parolai sono riusciti nella formidabile impresa di sparire dall'arco parlamentare dai tempi della Costituente...e senza nemmeno calcio in culo, usando solo la loro stupida e stantia demagogia, la loro retorica, i loro slogan marcescenti e soprattutto la loro PAURA dettata dalla possibilità di perdere una parte delle lore comode e miserabili vite.

Verità e Giustizia per Genova 2001!

Kappa Jack 23.07.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Poggi, scappa all'estero, chi comanda in Italia non dimentica mai!!! Però sei un grande

luigi turchi 23.07.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'intervista.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Sarei entusiasta di conoscere personalmente questo collega che ha tutta la mia stima.
Questa intervista NON PUO' lasciarci indifferenti!!

Rosaria C., Desio Commentatore certificato 23.07.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

VORREI PORTARVI A RAGIONARE SU UN PUNTO MOLTO IMPORTANTE:

In molti paesi arretrati ma in particolare in Italia, ogni qualvolta una persona onesta e coraggiosa si decide a denunciare qualche losco malaffare, delinquenti o comunque qualcuno della "cricca" , e per cricca mi riferisco a tutti coloro che appartengono a quella rete piu' o meno invisibile che detiene le redini del potere in questo paese, di solito, quasi sempre, viene prima diffamato, poi isolato ed infine annientato!

Sarei curioso di sapere se il signore in questione ha potuto trovare lavoro come infermiere successivamente! Eh già! Perchè nel paese delle "losche cricche" se ti metti contro qualcuno di potente, poi "stranamente" ti ritrovi le porte chiuse anche da altre parti, come tanti hanno avuto modo di denunciare anche su questo Blog! Come con Bokassa insomma o come in un qualunque altro regimetto dittatoriale da quattro soldi!

UNO DEI PUNTI DA METTERE ALL'ORDINE DEL GIORNO PER IL M5S DEVE ESSERE QUELLO DELL'ASSOLUTA TRASPARENZA "PER LEGGE" IN TUTTE LE ISTITUZIONI E PER TUTTI I CITTADINI ITALIANI!

SOLO COSI' POTRA' ESSERCI DAVVERO LIBERTA' E DEMOCRAZIA!

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 23.07.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Credo valga la pena guardarsi questo video del geniale Ascanio Celestini a proposito dei fatti di Genova!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=Mawf2F2B2uk&feature=feedrec_grec_index

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 23.07.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

grazie marco,

hai ragione !!!

ma non si puo organizaare una squadraccia e andare a massacrare questo dottore bastardo ? ma non ad ucciderlo... anche se e poco e un'inizio, poi si passa agli altri.

se qualcuno organizza mi faccia sapere, perche dopo cio che ho visto in valle susa, credo fermamente che la polizia non sia piu al servizio del cittadino.

ma quando si potra girare armati ? almeno ci si confronta alla pari... e non venitemi a dire che non si possono scrivere certe cose, che le armi i delinquenti le hanno sempre dietro !!! siamo noi che credavamo ancora nella giustizia che non le abbiamo !!!

massimiliano girardi 23.07.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Questo Signore è veramente una GRANDE persona...grazie Marco!!!

LORSO 23.07.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

e risaputo che più si è stupidi, più si fa carriera.. fortunatamente per questo tipo di stupidità esiste una cura.. e sono le persone che come unico ideale hanno la verità!! e la difendono con tutti i mezzi possibili.. io sono una persona semplice non ho un vero cantante attore preferito che vanno avvolte in africa a farsi belli con i bambini denutriti perché penso che se tu ci tieni, dato che sei uno pieno di soldi:1,vai li senza telecamere,2:vai li con i soldi di tasca tua, e glieli dai invece che fare la colletta degli sms.. per questo le persone che apprezzo e che per me hanno valore, non il prezzo.. sono quelle semplici che fanno quello che possono quando devono senza strafare per farsi belli agli occhi degli sponsor!! viva la verità!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 23.07.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Venite a Panama a godervi la vita!!!

www.vivereapanama.com

ennio m., panama Commentatore certificato 23.07.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei solo ricordare che se oggi c'e' gente che muore di fame in italia e dorme nelle macchine e' anche perche' quei ragazzi fallirono e furono pestati a sangue, perche' i ragazzi di seattle fallirono e ne uscirono con le costole rotte, loro avevano RAGIONE a protestare contro i grandi della terra che piano piano si sono spartiti le ricchezze della Terra dandoci in cambio tanto tanto DEBITO che oggi deve essere colmato con altri enormi sacrifici.
Loro si sono fatti carico di tutti i peccati del mondo (vi ricorda qualcosa?) , quei ragazzi e qualcuno ci ha anche lasciato la pelle e viene ancora oggi insultato da gente che muore di fame, guarda la tv e vota lega.
Quando osservo lo schema e lo comprendo ho un fremito di soddisfazione nel constatare che la terza legge di newton continua a funzionare inesorabile
"ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria"

buona fortuna a tutti

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 23.07.11 08:11| 
 |
Rispondi al commento

e' mai stata fatta o e' possibile avere una lista con i nomi, cognomi e indirizzi di chi partecipo' al massacro della diaz e bolzaneto?
Direi sia il punto di partenza di qualunque discussione e un atto dovuto alle vittime

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 23.07.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marco POGGI diputato subito

martin miguel siliotto 23.07.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento

la colpa è della politica che sfrutta le forze dell'ordine come arma di offesa (contro il popolo)-difesa (della politica stessa) e sulle quali scarica tutte le colpe lavandosi sempre le mani di tutto.

Chq poi all'interno ci siano delle mele marce è nornale ( quale categoria professionale non le ha? ) oppure anche la situazione psicologica pesante che provoca lo stare tra l'incudine e il martello può far fare a gente normalmente pacifica anche le cose piu inimmagginabili (in momenti normali) a quelli stessi che le compiono.

La politica deve pagare..... non la polizia!

bruno bassi 23.07.11 04:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul fatto Giuliani pero niente da dire contro i carabinieri ,giusto così

Ale di leo 23.07.11 02:37| 
 |
Rispondi al commento

a Marco Poggi:
sei un Uomo Molto Onorevole ce ne fossero come te... ciao Marco e sempre in gamba è..

Per qualunque cosa non hai che da chiedere alla Rete M5S ok?

Alessandro Magenta 23.07.11 01:54| 
 |
Rispondi al commento

NELLA COSCIENZA DI OGNI ITALIANO CIVILE SA BENE CHE TRA ROMPERE COSE MATERIALI E ROMPERE CORPI UMANI C'E UNA GRANDE DIFFERENZA...........

FORZE DELL'ORDINE PUBBLICO VERGOGNATEVI E PENTITEVI SUBITO!

Acul utopiA Commentatore certificato 23.07.11 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Faccio i miei sinceri complimenti a Marco Poggi, una persona veramente democratica e alla quale sta a cuore la vera democrazia e che non ha avuto paura di denunciare gli aguzzini NAZISTI e INFAMI che si nascondono dentro le forze di polizia e carabinieri (uomini, donne, medici, infermieri) e che si sono macchiati di torture indegne di esseri umani duranti i fatti del G8 di Genova e dentro il lager di Bolzaneto.

Queste persone ad ogni livello, da semplice aguzzino graduato al capo della polizia e generale dei carabinieri che all' epoca erano ai vertici del comando devono essere cacciati con ignominia dai loro corpi di polizia e carabinieri e pagare col carcere gli orrori ed i reati dei quali si sono macchiati oltre a risarcire i danni che hanno causato alle persone passate sotto le loro torture e pestaggi vari.
Anche i politici dell' epoca che erano addirittura presenti dentro la questura di Genova e dentro il lager di bolzaneto e che ancora oggi siedono in parlamento e nel governo devono essere cacciati.
Questo per rispetto del nostro Paese, della Costituzione Italiana, della Democrazia vera.

dr. Hause 23.07.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Quel giacomo toccafondi e i suoi compari della bolzaneto vanno SPUTATI in FACCIA quando si incrociano per strada o si trovano in un qualche ufficio pubblico.
E' una vergogna che gli vengano ancora pagati stipendi coi soldi dei contribuenti a questi NAZISTI torturatori.

dr. Jekill 23.07.11 00:45| 
 |
Rispondi al commento

non sono riuscita a guardare tutto il video.. ho un figlio di diciassette anni.. l'idea che possa cadere in quelle mani mi fa rabbrividire. La nausea mi ha impedito di arrivare alla fine del video. Un grazie di cuore a Marco Poggi, pr aver fatto il suo dovere con coraggio, per aver saputo scegliere di stare dalla parte giusta.

tiziana brizzaldi 23.07.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Se sapete dove il Toccafondi lavora, perchè non organizzate un bel volantinaggio esplicativo fin nei minimi dettagli su quell'uomo e sul suo operato presso i pazienti di quell'ASL (e magari anche una bella distribuzione dei medesimi volantini nelle cassette delle lettere di tutto il suo vicinato, includendo pure i genitori dei compagni di classe dei suoi figli -se ne ha)affinchè venga boicottato e disprezzato da tutti inclusi coloro che non lo conoscevano?

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 22.07.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

un vero uomo d'onore,un grandissimo abbraccio.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 22.07.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

questa intervista farà cadere qualche testa.. (di cazzo)

Renato I., Napoli Commentatore certificato 22.07.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori