Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I sacrifici degli altri


fattoria-animali.jpg

Famiglia Cristiana, il pericoloso giornale dei black bloc cattolici, ha definito questa classe politica "la più bassa di tutti i tempi". L'Italia è vicina al default ufficiale, quello reale è già avvenuto. Siamo ultimi nelle classifiche degli stipendi, tra gli ultimi per libertà di informazione, tra gli ultimi per connettività, superati persino dalla Libia di Gheddafi che stiamo bombardando mentre il Presidente della Repubblica dorme sonni beati, tra gli ultimi per investimenti in ricerca e nell'innovazione, tra gli ultimi come livello di occupazione giovanile, migliaia di aziende chiudono ogni mese. ULTIMI. Dovremo abituarci per anni a questa condizione. Ci vorrà almeno una generazione per uscirne. I 47 miliardi della manovra di Tremorti sono appena sufficienti per pagare le caramelle. In un solo mese il nostro debito pubblico è aumentato di 22 miliardi. Nel 2012 gli interessi sul debito potrebbero arrivare a 100 miliardi e forse superarli. In questo Paese sciroccato si è perso ogni senso della misura. L'esempio non è più una virtù. Nella casa di Giuseppe Verdi, nella tenuta di Sant'Agata, tra i suoi ricordi c'è un pacchetto di biglietti del treno gratuiti che lasciò intatti. Era senatore del Regno, riceveva per questo uno stipendio, e trovava vergognoso utilizzarli. Il treno per Roma lo pagò sempre di tasca sua. Tremorti ha proposto un taglio degli stipendi per i parlamentari, ma solo dalla prossima legislatura. I sacrifici agli italiani sono invece richiesti da subito. Perchè Tremorti non rimanda anche questi al 2013? Perchè non abolisce le pensioni ai parlamentari in modo retroattivo, perché sono possibili i doppi stipendi? Perché, perché, perché... Ieri è andata in onda l'ennesima miserabile puntata sul taglio delle Province proposto dall'IDV. Il Pdl ha votato contro e il Pdmenoelle si è astenuto, chi ha gli stessi interessi adotta lo stesso comportamento. "Il numero degli amministratori delle Province è di 4.000 addetti con 2.900 consiglieri, 50 tra Presidenti e vicepresidenti, 100 presidenti della Giunta, 900 assessori. Il costo annuale dei soli compensi di questo “esercito” supera i 50 milioni di euro mentre le spese correnti delle oltre 100 Province italiane si aggirano attorno ai 10 miliardi di euro l’anno." Per coerenza chi chiede l'abolizione delle province non avrebbe dovuto presentarsi alle ultime elezioni provinciali come il MoVimento 5 Stelle, invece lo ha fatto. Non è necessaria una legge per dare l'esempio. La truffa dei finanziamenti elettorali spacciati per "rimborsi" porta nelle casse dei partiti un miliardo di euro. Qualche partito li ha rifiutati? Il MoVimento 5 Stelle lo ha fatto. "Tu devi essere il cambiamento che vuoi vedere nel mondo". Lo disse Gandhi, noi abbiamo al suo posto Bersani e Berlusconi. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Grillo e i 3 giorni che sconvolsero l'Italia

Grillo e i 3 giorni che sconvolsero l'Italia (3 DVD + Libro)
Una voce nel deserto del conformismo italiano.

Acquista oggi la tua copia.

6 Lug 2011, 14:34 | Scrivi | Commenti (710) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ogni volta che ascolto un notiziario o guardo una trasmissione d'informazione mi sento male. Ogni giorno che esco di casa mi sento male. Ed allora mi viene in mente che si può anche fare una rivoluzione anzi si deve fare, si possono fare tante proposte ma il problema e che noi italiani conosciamo bene i nostri diritti ma meno i nostri doveri. Vedo molto egoismo, poco altruismo e per nulla senso civico. Sempre pronti a giudicare gli altri e noi? Siamo degli onesti cittadini? Ci prodighiamo per gli altri quando svolgiamo il nostro lavoro o chi ci chiede il servizio, per cui ci pagano, è visto come un rompi scatole? Ma questa classe politica supera ogni limite, va oltre qualsiasi immaginazione. E' vero che chi fà politica per sua natura è una persona furba, egoista ma qui si è toccato il fondo. Sono disgustato. Vanno bene tutte le riforme ma qui bisogna riformare gli uomini e soprattutto quelli politici. Abbiamo bisogno di persone oneste, intransigenti. Fate qualcosa. Vi prego aiutatemi.

Alessandro Amato 05.11.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve e buona giornata a tutti.
Tutti presi con la finanziaria, vogliono tagliare come sempre al sociale.
Ansi che prendere il 97 mdl evasi dal sig.del slot mescine, ( http://www.ilsecoloxix.it/Facet/commentPage/Uuid/cd0c2074-7176-11df-8e50-0003bace870a/info@publi
rama.it?url=&offset=15 ) ma sembra che hanno ridotto al 1/100?! Se ciò e vero, meglio se non dico nulla... .
Ma fanno lo spot in TV, contro l'evasione, ( con soldi pubblici ) molto coerenti, come al solito.
Possono dimezzare il loro stipendio e anche il loro numero, sia al senato che alle camera,poi ci sarebbe anche il consiglieri e province.
Oltre le famose macchine blu ( 607.918 ), qui possono fare un taglio molto maggiore, penso che 5-8mila sono, più che sufficienti,( http://blog.libero.it/anticasta/10458043.html)
Il "signori" cominciassero pagare il biglietti, ricariche telefoniche ect., come fanno il comuni mortali,con stipendi che conosciamo bene. Non vedo il motivo perché uno chi lavora paga tutto e chi guadagna dieci volta in più non dovrebbe farlo.
Mettessero un tetto al grandi manager di pubblica amministratori, non oltre il 10 000€, e niente incarichi doppi o tripli, e solo un stipendio.
Ah, quasi dimenticavo, niente pensione dopo una legislatura, ne due, ne tre, facessero valere come a tutti lavoratori, ( http://www.redazioneitalia.it/economia-finanza/lavoro/la-verita-sulle-pensioni-dei-deputati-italiani.html ).
La RAI, niente stipendi milionari, Clerici, Santoro ecc., se vogliono stipendi di quel genere, andassero a reti privari, mica possono pagare queste cifre con il canone, che pagano le persone con stipendi di 580-1200€.
In più si potrebbe fare una cosetta delle secondo o terzo e quarto case, il secondo si mete una tassa normale, il terzo si paga il doppio, terza quarta ect., si moltiplica per 10, anche per la chiesa ( http://www.ilgiornale.it/interni/le_case_vaticano_tesoro_115mila_proprieta/31-05-2010/articolo-id=44935
7-page=0-comments=1)e vari.
Ecco un bella manovra, che ne dite?!

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 15.08.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

http://tg24.sky.it/tg24/economia/2011/04/14/barack_obama_tasse_ricchi_deficit_tagli.html

PAOLA FEDELE 15.07.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

RUMORI DI GUERRA.
10 LUGLIO 2011 ore 12.00, sono nel giardino di casa mia insieme a mia moglie e i miei due figli, un maschietto di quasi tre anni ed una bimba di sette, sto descrivendo al piccolo un fiore di ortensia. All’improvviso una tremenda esplosione! Poi un’altra, un’altra ancora. I botti si susseguono. Il bimbo mi salta in braccio e trema e piange e si dispera. Lo stesso fa la bimba con sua madre. Il piccolo piangerà ancora per un’ora.
Dopo qualche minuto vado a controllare da dove provenivano le esplosioni. Poco più di 50 metri da casa mia e circa a venti da una casa ancor più prossima al teatro di guerra, anch’essa abitata.
Lì ci sono dei signori che armeggiano attorno a dei mortai, dicono di non essere dei disturbatori professionisti (il termine più appropriato che usato con loro è diverso e me ne scuso pubblicamente, ma ora voglio essere garbato). Essi mi precisano che hanno ricevuto incarico e molti soldi dal Comune per fare così e che in quel modo si guadagnano da vivere. SPARARE CANNONATE AL CIELO SOTTO CASA MIA PERCHÉ È FESTA! Nella fattispecie San Siro, povero Siro!
Alle 12.00 di giorno non è uno spettacolo pirotecnico! È solo voglia di far rumore. TROPPO.
La mancanza di rispetto verso i cittadini più piccoli (che non votano) è un aspetto incivile della vicenda.
L’altro aspetto è quello della volgarità: qualcuno cominciò a fare un botto per far festa e via via negli anni, oggi succede che per fare sempre più festa si facciano sempre più botti. Ogni quartiere, ogni città impegnati in una gara di imbecillità. Il risultato è che ai giorni nostri nel periodo estivo sembra di essere a Beirut nei momenti migliori o a Kabul adesso.
Analogamente a quelle realtà di guerra, anche qui si partecipa democraticamente con denaro pubblico. Infatti i vari “comitati per i fuochi” non vanno più a chiedere un’offerta porta a porta, (almeno quella potevo rifiutare di darla) ora i soldi necessari vengono direttamente dalle casse della RES PUBBLICA comunale

francesco tassisto, chiavari Commentatore certificato 11.07.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe.
Una domanda. Ma l'economia italiana è allo sbando per colpa delle pensioni? Ci vogliamo rendere conto che se ci sono delle pensioni da tagliare sono quelle dei nostri politici e dei super manager?.
Perchè nessuno sa (o pochi sanno) che lo scorso anno questa associazione a delinquere che si fa chiamare governo ha allungato la finestra (con 40 anni di lavoro), di un anno per i dipendenti e di 18 mesi per gli autonomi con la doppia fregatura che se lavori in quel periodo i contributi versati non contano nulla (naturalmente per chi li versa). Perchè ne centro sinistra ne sindacati hanno detto niente. Assolutamente niente? Ma vogliamo incazzarci e cominciare a mettere al corrente l'Italia di questa doppia fregatura? Non ne parla nessuno. facciamolo noi.
Ciao
Albino

Albino Schiavo 11.07.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento

manovre ,tagli,sacrifici..ecc..tutte minchiate .l'unica manovra o meglio l'unico taglio vero e risolutore per risolvere tutto e'solo uno:quello con le banche.basta parlare di altro.essere uno stato sovrano e'l'unica soluzione,soppratutto la sovranita'monetaria.di questo passo a causa del debito pubblico lo stato svendera'tutti i propri beni e servizi e quando non sara'piu'padrone di niente non avra'piu'senso di esistere.uno stato sovrano di niente.vaffanculo alla bce,fmi e compagnia bella.dobbiamo diventare uno stato sovrano il resto non conta per risolvere la situazione economica italiana e mondiale

mario melinu 10.07.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

è arrivata l'ora di andare in guerra a massacrare
tutti quei pezzi di merda di poliziotti venduti per
poi andare a prendere anche casa per casa tutti
questi porci di finti politicanti feci dell'italia
mascalzoni delinquenti mafiosi corrotti puttanieri e farli fuori tutti, dopo però avergli levato tutto fino all'ultimo centesimo di euro loro e tutta la
loro stirpe, devono cessare di esistere perchè non
bisogna avere nessuna pietà tutti a MORTE. Io rivoglio la mia I T A L I A. R I V O L U Z I O N E ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 09.07.11 03:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non serve più poltrire dietro i pc con post inutili,serve l'azione presentandoci in milioni a roma allora sì che li buttiamo giù dall'ospizio!

tonino 08.07.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

i politici sono un associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata al arricchimento personale.

poveri noi 08.07.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta che la spesa a carico dei contribuenti onesti per il mantenimento delle province supera i 13miliardi di€ annui. Quei 13 miliardi di€ costituiscono tagli gravissimi oltre che criminali ai danni de 10 milioni di pensionati sotto i 700€ mensili e alle fatiscenti sanità e scuola pubblica.

romano fiammata 08.07.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

di Attilio Folliero

Il 27 giugno del 2010, il presidente cinese Hu Jintao durante la riunione del G20 a Toronto, dichiarò che era necessario riformare il sistema di qualificazione del debito pubblico, sistema incentrato su tre agenzie di rating, tutte statunitensi. Hu Jintao parlò della necessità di arrivare ad un nuovo sistema di qualificazione del debito pubblico più giusto e che riflettesse pienamente la situazione economica del paese. Oggi, praticamente ad un anno di distanza da quella dichiarazione, interviene Guan Jianzhong, presidente dell’unica agencia cinese di qualificazione del credito. la Dagong Global Credit Rating Co. Ltd. e ribadisce nuovamente che è necessario cambiare il sistema di qualificazione del credito; inoltre, avverte che il debito pubblico degli USA è di fatto spazzatura.
Guan Jianzhong in una nota pubblicata nel sito della sua agenzia analizza la situazione internazionale, che continua ad essere incentrata su tre agenzie di qualificazione statunitensi ...
... e pertanto non imparziali verso il debito del governo USA, che continua ad accumulare debiti. Il crescente debito pubblico degli USA e dei paesi occidentali rappresenta un serio ostacolo per los sviluppo economico mondiale. Infatti -continua la nota di Guan Jianzhong – i primi 15 paesi con i debiti pubblici più alti raccolgono oltre il 90% del credito mondiale e sono tutti occidentali. Praticamente il credito mondiale serve a finanziare i deficit di bilancio dei principali paesi occidentali. Se non si cambia, questo sistema porterà al collasso dell’economia mondiale. Al fine di evitare un crisi generale della società umana è necesario riformare il sistema, continua la nota.
Gli USA si negano ovviamente a riformare l’attuale sistema incentrato su società di qualificazione unicamente statunitensi. I paesi europei pur avendo un grosso desiderio di cambiare, sono frenati dall’interferenza USA. (segue)
fonte: http://attiliofolliero.blogspot.com/

Max Bitner 08.07.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando sento parlare Cota mi vengono i brividi, non è nemmeno legittimato a fare quello che fa, vedi le firme false. Beppe avanti tutta a capire come buttare fuori questo buffone che sta chiudendo ospedali a raffica nei piccoli comuni. Io che abito a valgioie, avevo l'ospedale a Giaveno piccolo, efficiente, rapido, personale qualificato e disponibile, esami fatti in giornata, tutto pulito ed organizzato e lui? Nooooo, gli sprechi dellasanità, tagliare tagliare (e quelli della politica, emerito imbecille?) e voilà...addio ospedale e pronto soccorso derubricato a primo soccorso...Morale, stai male? hai subito un incidente? devi fare terapie? Bene, fatti venti/trenta minuti di macchina per andare a Rivoli, tanto a tempo a morire, schifoso popolano montanaro ignorante. E' davvero vergognoso tutto questo, ma la rivolta sta salendo ogni giorno di più, il 2012 è oggi, l'inizio del nuovo mondo è già cominciato :-) Battute a parte è compito di tutti color che hanno la fortuna di saper usare il cervello denunciare tutto questo e far capire ai più come stanno veramente le cose...Grazie a tutti e NO TAV sempre!

Duilio Fiorille Commentatore certificato 08.07.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ha fatto il Ponzio Pilato, leggi astensione, sull'abbolizione di molte province ovvio conviene anche a loro in quanto tante di esse sono in mano proprio al PD.
Tutto questo alla faccia del risparmio ormai al giorno d'oggi tutti i comuni con oltre 50.000 abitanti chiederanno di diventare tali e non ci dovremo stupire se Cologno Monzese con quasi 60.000 ne facesse richiesta.

felice p., milano Commentatore certificato 08.07.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Discorsone Beppe, un bel discorsone davvero :)
Io dico a tutti e dico TUTTI una SOLA cosa:
A VOTARE NON CI ANDRO' PIU'. PUNTO. CHIUSO. FINITO!
Complimenti al PD che si è astenuto. Qui i tagli e i sacrifici si fanno solo dalle tasche degli italiani e MAI dalle tasche loro. Quindi STOP!
Andassero tutti a zappare la terra dalle prossime elezioni, io il mio voto me lo tengo nella penna per i prossimi anni a venire, fin quando questa schifosa classe politica non cambierà TUTTA. Voglio persone 25-30 enni in Parlamento, non 4 coglioni avariati che puzzano di merda, ok?
1 - Ritorno al voto di preferenza
2 - Dimezzare le poltrone
3 - Dimezzare gli stipendi ed eliminazione dei vitalizi ai politici
4 - Via i condannati!
Questi sono i miei presupposti. Se non vi saranno questi 4 punti attuati il mio voto, RIPETO, rimane in penna e vaffanculo ai loro "rimborsi" elettorali.

Luigi Di Pasquale 08.07.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento

POI DOPO TOCCA anche A EQUITALIA!!!!
AHR AHR AHR :)) (cit. sono cazzi amico)

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.07.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento

A SETTEMBRE
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.07.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento

1) A RUBARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
2) AD AVERE LA SPOCCHIA CI SI BECCA UNA PAGAIATA
3) AD ESSERE INCOMPETENTI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
4) A PENSARE SOLO A SE STESSI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
5) A FARE I MANIACI SESSUALI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
6) A PRENDERSELA CON IL PIU' DEBOLE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
7) A NON AVERE RISPETTO X GLI ALTRI E X SE STESSI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
8) A NON TENERE FEDE ALLA PAROLA DATA CI SI BECCA UNA PAGAIATA
9) A INSABBIARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
10) A NON ANDARE A LAVORARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.07.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento

LA PAGAIATA
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.07.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Cronaca di una manovra annunciata. sI ACCETTANO SCOMMESSE. Provo ad immaginare quello che succederà nel prossimo mese. Io penso che questa manovra sia BIPARTISAN. L'attenzione in questo momento é concentrata sul fatto che berlusconi abbia ritirato la norma c.d. salva Madiaset NON SUGLI EFFETI DEVASTANTI DELLA MANOVRA STESSA, ok? In Parlamento fra qualcche giorno inizierà la discussione (IL TEATRINO DELLA POLITICA) , il Centrosinistra farà la voce grossa, interviste, ostuzionismo, emendamenti, qualche manifestazione etc. La maggioranza , alla fine, porrà la questione di fiducia come ha sempre fatto fino ad oggi sia alla Camera che al Senato e la manovra passerà.Chi lo prenderà in quel posto? I soliti fessi(Pensionati, impiegati statali, poveracci).
E i costi della Casta quando verranno ridotti? Mai. I Parlamentari del Centro sinistra come vado ripetendo da diversi mesi dovrebbero avere la dignità di dimettersi in blocco. Poi non venite a chiedere i voti per aver fatto opposizione per quasi ventanni a questo regime che ci sta portando alla rovina. A CASA ........PLEASE.

salvatore mattiacci 07.07.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, sto tornando adesso dal mare ed ho letto questa notizia su l'Onorevole Milanese:

http://www.repubblica.it/politica/2011/07/07/news/la_casa_romana_di_tremonti_a_carico_di_milanese-18816832/?ref=HREA-1

Una vera e propria vergogna all'italiana. Roba da film da non credere, e poi il Ministro Tremonti parla e dice agli italiani di fare sacrifici.................
Carissimi amici italiani, quelli veri, quelli tosti quelli che vogliono bene alla propria nazione, armiaci di bastone e facciamo scappare dall'italia prima che sia troppo tardi. Distruggiamoci le barche da sogno che si sono fatti con i nostri soldi con i soldi dei nostri padri, e poi parlano di pensioni di blocco degli stipendi e menate varie, siete cosa di essere uccisi con il macete per farvi soffrire mentre state per morire. Sono arrabbiato come una iena inferocita, questo odio agli italiani lo fate venire voi pezzi di merda che rubate dalla mattina alla sera. A voi augurarvi la morte con un cancro è una cosa troppo bella. Per voi di vuole ben altro. E poi la finanza va a fare la verifica al povero artigiano che non ha i sodli per paagare le tasse e gli fa pure il verbale.
Cazzo in queste circostanze dove cazzo è la guardia di finanza? Siete forse a mangiare a spese dello stato al ristorante con il ministro? Che schifo, che odio, che vergogna.
LO RIPETO E LO RIBADISCO AD ALTA VOCE, ARMIAMOCI DI BASTONI E FACCIAMOLI SCAPPARE DALL'ITALIA.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, sei bravo ma perchè non la smetti di fare ironia sui cognomi? Basta! sono cose vecchie, perdi di credibilità e non fai nemmeno ridere .. però ti abbraccio lo stesso

Bettina 07.07.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

non ho parole.....una cosa così non la faceva neppure un analfabeta di san vittore.. e invece la studia il ministro del tesoro !!!!...ma vi rendete conto ???!!!...quelli che non mettevano le mani in tasca, che combattevano la patrimoniale di una sinistra comunista( si parlava di soglie di 1milione di euro!!!)...e lui...www.giuliotremonti.it...cosa fà ?? tramuta in ricconi chi ha titoli di stato, non tocca speculatori, palazzinari,proprietari di casepalazziappartamenti, evasori,supercar sotto 300 !!!cv...ma che ho fatto per meritare questa gente ???..xchè voi la votate e io la devo sopportare ???....ma avete notato che i media ufficiali non parlano ??!!!tg..radio..giornali...nessuno lo dice chiaramente, cercano solo di far un gran confusione, come quando scattano gli aumenti per i servizi essenziali!!!! non ti dicono che è GIA' RETROATTIVA AL 1 LUGLIO !!!!..continuano a rompere le scatole con la guerra x mondadori, che a noi ci frega ben poco se due squali si sbranano tra loro !!!!!..tutti zitti!!!!..nessuno ricorda che silvio aveva già aumentato questi bolli nel 2003 (ecco cosa succede quando si perde la memoria !!!!!!!!).....e non finirà qui !!!!se gliela facciamo passare torneranno a sbranarci ....non gli basterà mai !!!!!!..sono troppi e troppo pagati per rovinare il paese, pur di fare i loro interessi di lobby e casta !!!!!!...O NOI O LORO , NON C'E' PIU' TEMPO !!!!!!!!...L'IMPUNITA' CREA MOSTRI !!!!......ps: mediolanum ha sedi con vetrine ????!!!!!......in facebook si organizzano...se passa questa è finita per le persone oneste !!!!!!!!!!!...e forse è troppo tardi !!!!!!!....non so se gli conviene no arrendersi...ma a noi certo non conviene tenerli in vita !!!!!!!!!

tina ghigliot 07.07.11 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: possibile reinserire la "salva-Fininvest" in manovra
*****************IL BERLUSKA*****************
Dei 750.000.000 ke risparmierà non aveva mollato un 50.000 EURO a testa ai vari leccaculo, ecco il xkè delle polemiche, dopo avrli MOLLATI, saranno tutti d'accordo!!

MICHELE L., CARPI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 17:48| 
 |
Rispondi al commento

SONO ANCORA GIUSEPPE (BADILE S.P.A.)
http://pinoz6700.blogspot.com/
UN CHIARIMENTO: IL BLOG RIMARRA ATTIVO ALMENO FINO A CIRCA IL 15 DI SETTEMBRE QUANDO ORMAI DOVREI ESSERE RIUSCITO A DIFFONDERE L'EVENTO QUANTO BASTA,DOPODICHE IO DA CAGLIARI ACCHIAPPO LE MIE STAMPELLE E' MI PIAZZO COL BADILE SOTTO PALAZZO CHIGI ALLA PEGGIO VORRA' DIRE CHE VERRO' SEGUITO POI.
UNA COSA...RAGAZZI A VOLTE BISOGNA PRENDERE DELLE DECISIONI,A VOLTE SERVE UNA PRIMA MOSSA,NON IMPORTA CIO' CHE CI VIENE DETTO,E TANTOMENO CIO' CHE NORMALMENTE CI DOVREBBE SCORAGGIARE.
ECCO IL PERCHE' DI QUESTA MIA DON CHISCIOTTATA.
RAGAZZI CORAGGIO!!!
P.S. NON DATE RETTA ALLE CAZZATE E' UNA COSA DIFFICE MA PERFETTAMENTE REALIZZABILE.
A BREVE FORNIRO' UN NUM. CELL. APPOSITO. CIAO.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.07.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

La P.A.è formata in larga misura da ladroni,parassiti e puttane.
Questi x coprirsi le spalle si iscrivono a partiti e
sindacati i quali,pur di garantirsi tessere e puttane,li difendono a spada tratta.
Ecco perché Brunetta deve andare a fare in culo !!!!

basilio grabotti 07.07.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Chi si erge a risolutore di un problema deve avere la coscienza del disinteresse nella soluzione.
Dai principali fautori del problemi odierni non è possibile avere soluzioni utili, che non implichino interesse personale nelle stesse soluzioni.

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 07.07.11 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

ieri il PD alla Camera si è astenuto sulla proposta di cancellazione delle Province perché non è cancellando una parola che si risolve il problema dei costi della politica. Esiste una nostra proposta per quanto riguarda il riordino complessivo del sistema delle autonomie locali e delle regioni e in questa si colloca anche quella specifica relativa alle province. Un riordino che non deve e non può avvenire indipendentemente da una nuova e più snella visione dello Stato, per fornire così servizi efficienti e non duplicazioni burocratiche.

Ecco perché non è sufficiente dire che si aboliscono le province. E’ facile demagogia tracciare un segno sulla parola province, sarebbe una operazione identica a quella fatta da Berlusconi con le grandi opere, con i famosi cartelloni pieni di segni che, da inchiostro, non si sono mai trasformati in infrastrutture.

La nostra proposta è concreta e riorganizza il settore con veri tagli e grandi possibilità di risparmio, essa è già depositata in parlamento ed è visibile sul nostro sito internet all’indirizzo partitodemocratico.it/leggeprovince

Se si vuole fare serio bisogna quindi dire a chi, una volta abolite , vanno le funzioni delle province, almeno quelle essenziali, come verrà dislocato il personale che oggi vi lavora. Altrimenti, parlare di costi della politica solo per le province diventa un modo per eludere il problema, per non affrontarlo mai sul serio.

E i tempi di questa nostra riforma saranno brevissimi. Il paese va riformato e riavvicinato alle esigenze dei cittadini e in questo ci stiamo impegnando.

Grazie per l'attenzione, aiutaci a diffondere la proposta del PD

Davide Zoggia, responsabile Enti Locali Pd


Sono andato sul loro sito a leggere questa proposta di legge e devo dire che non ho trovato da nessuna parte un solo accenno al "personale che oggi vi lavora".

Faccio notare che questa proposta di legge è stata depositata il 21 Giugno, ma il PD la pubblica sul suo sito solo oggi!


I have the dream.....

Uno sciopero generale ad oltranza, alla Francese,
tutto fermo, giusto i servizi sanitari primari, poi tutto bloccato, senza scioperi o manifestazioni di piazza, che possano innescare pretesti per interventi violenti.
Si resta a casa con la famiglia, o a passeggio per la città.
Nessuna attività commerciale aperta
neppure di generi alimentari,
tutto bloccato
tutto fermo
senza limiti di tempo predefiniti
ad oltranza
decisi sull'obbiettivo
decisi sino all' Extrema ratio

I Have the Dream

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento

OT:

scusate ma wanna marchi per le porcherie che diceva e vendeva in tv è stata condannata, ma lo psiconano perchè non viene condannato visto che in campagna elettorale aveva promesso " in 3 anni sconfiggeremo il cancro!" che differenza c'è da wanna marchi?

gioachino moribondi, paperopoli Commentatore certificato 07.07.11 15:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dov'è Lalla ?
possiamo passare tutti sul nuovo post ?

Lalla Palafreniere Ufficiale 07.07.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento


Torno sui miei passi e medito quanto ho scritto. Se mio figlio gioca libero nel prato è perché qualcuno questa libertà l'ha pagata a caro prezzo. Ma se avessero saputo di barattare l'estremo loro sacrificio con quest'altra forma di schiavitù, forse più perversa e mefitica della prima, se vedessero quegli ideali di giustizia soffocati dalla disumanizzazione del sistema economico nel quale hanno creduto, se quelle risa che ora echeggiano si spegneranno sulle preoccupazioni del domani più prossimo e non vivranno quel futuro idealistico per il quale s'immolarono, se vedessero ora i loro nomi mal curati, semi cancellati, completamente ignorati da chi gli da le spalle sendendosi su quella panchina per riposarsi senza degnarli di uno sguardo... cosa farebbero delle loro vite?

Cosa farò io della mia? Quale futuro darò a mio figlio?

Cristian Puliti 07.07.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

- Ho un problema
- Ho l'insonnia
- Ho un matrimonio felice
- Ho molte preoccupazioni

- Sono (mi sento) agitato
- Non posso dormire
- Sono felicemente sposato
- Sono preoccupato

L'ingerenza del verbo avere denota tra l'altro il livello di alienazione a cui il sistema ci ha spinto: rileviamo l'esperienza soggettiva sostituendola dall'impersonalità del possesso. Non posso avere un problema poiché "problema" è un'espressione astratta né posso possederlo, viceversa il "problema" può possedere me. Trasformo me stesso in un problema e sono posseduto dalla mia stessa creazione. Un modo di esprimersi malsano che tradisce un'alienazione inconscia.

Cosa c'entra tutto questo con la foto che ho allegato?

Camminavo nel piccolo parco prospiciente la mia abitazione, mentre le risate di mio figlio echeggiavano facendo sorridere i passanti. Giocava con un bambino più grande. Lui tirava un supertele sgonfio, rosso, in una porta improvvisata con due involucri di estatè a fungere da pali e una siepe dietro le spalle a fungere da rete. Il bambino più grande in ginocchio s'improvvisava portiere e sceneggiava tuffi e parate. Mi avvicino ad un angolo del parco che dovrebbe essere curato alla memoria dei caduti. Come si vede il monumento con le chiare lettere è venato in quattro parti. Le corone d'alloro sono seccate, l'edera avanza e avidamente fagocita i nomi impressi nei listelli di marmo rosaceo, una panchina è posta irriverentemente a coprire le già vetuste corone d'alloro e a nascondere parte dei nomi come se l'avanzare dell'edera e del fogliame non fosse sufficiente a celare ciò che dovrebbe essere ricordato. Mi avvicino per leggere qualche nome, e scopro che nel listelli di marmo qualcuno è andato perduto o perché non impresso sufficientemente a fondo o perché gli agenti atmosferici hanno eroso e scolorito gli incavi.

Cristian Puliti 07.07.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Per i teologi della Scolastica le teorie economiche venivano attuate in modo umano, ovvero l'economia era traducibile in un comportamento primariamente umano valutabile attraverso i criteri dell'etica umanistica. Ma nel XVIII secolo il capitalismo mutò gradualmente divenendo un sistema a sé stante, una macchina distruttiva, un organismo vivente e vorace, un sistema in evoluzione dotato di leggi proprie slegandosi dalla dipendenza dei bisogni umani e dall'umana volontà. Fagocitando nella sua marcia i più deboli (economicamente) ciò venne gradualmente accettato e il sacrificio dell'eliminazione delle piccole aziende in favore delle più grandi fu un atto dovuto poiché frutto di una legge di natura. Non era più importante cosa fosse bene per l'uomo, ma cosa fosse bene per lo sviluppo del sistema stesso.

Ciò ha portato alla compagine capitalistica odierna, alla strutturazione del sistema politico che è solo "un'ombra che il potere economico ha posto sulla società" (John Dewey). L'uomo è solo un ingranaggio in funzione del sistema disumanizzato e completamente economicizzato: sei un numero, un costo, una risorsa, ma non più un uomo. Questo ha portato profondi mutamenti di visione in virtù del sistema ed è avvertibile persino nella scambio idiomatico tra sostantivi e verbi. Il sostantivo designa un oggetto mentre un verbo connota un'attività o un processo. Sempre più spesso accade che vi sia una ingerenza di sostantivi per designare attività e processi il che è un uso erroneo del linguaggio: non possiamo possedere attività o processi, possiamo solo esperirli.

Cristian Puliti 07.07.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Una volta c'era il Faraone, la Piramide e gli Schiavi che la costruivano. Oggi c'è il capitalista, l'accumulazione degli interessi economici e il lavoratore salariato. Non è cambiato nulla tranne la prigione in cui gli schiavi si trovano. Una volta era chiara e l'autorità dei carcerieri veniva propugnata attraverso chiare manifestazioni di sopruso, di coercizione, di alienazione, di punizione, di terrore e paura. Gli operai e gli impiegati di oggi sono la stessa identica leva, la stessa ruota di un ingranaggio costruito solo per il benessere di pochi. L'autorità non è scomparsa, ha semplicemente cambiato vestigia trasformandosi da palese ad anonima, non più usando la frusta e la forca, ma la persuasione e la suggestione. Ogni cosa è pianificata, compresi i consumi che gli schiavi sono chiamati a perpetrare per il bene del sistema. Libertà e indipendenza sono gli slogan del potere d'acquisto, ma esso è pilotato e prevedibile dall'arte della persuasione in un processo di manipolazione che crea gusti e desideri standardizzati che si pieghino inconsciamente ai dettami del sistema, un consenso apparentemente libero e indipendente e per questo ancor più incatenante, alienante e schiavizzante perché strappato da un sottile processo di manipolazione sistemica. In questo meccanismo perverso l'essere è soverchiato dall'avere. Tu non vali per quello che sei, ma per quello che hai. Il tuo valore non è più misurato dalle tue qualità esistenziali, ma è misurato dal potere d'acquisto, dai tuoi averi. Il risultato è che se non possiedi nulla, non sei nessuno.

Cristian Puliti 07.07.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe..

un bel VAFFANCULO DAY a ROMA...

magari a SETTEMBRE,con gli STUDENTI...

gli OPERAI CASSINTEGRATI
i PASTORI...
i PRECARI/DISOCCUPATI...
i PENSIONATI..
i NO-TAV...
i MOVIMENTI...

AUTUNNO CALDISSIMO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento

vorrei scrivere milione di cose ma una parola sola riassume il tutto:


VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

gioachino moribondi, paperopoli Commentatore certificato 07.07.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=z7_ImChBwo8 e come bestie si agrediscono

gagliardo giuseppe 07.07.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO PUNGENTE

Berlusconi sul salva-lodo:'giulio sapeva tutto'.
E bravo silvio finalmente hai detto la prima cosa seria.
Chi ancora non lo avesse capito è piena guerra tra pdl e lega ed andrà avanti ad oltranza.
Ma davvero credevate che il ministro dell'economia,della crisi a sua insaputa, non avesse letto il codicillo?
Sono delle bestie e come bestie vanno trattate.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 07.07.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

ma.......Bersani ed il suo partito è tornato da cercare i funghi??? è tornato nel mondo reale o è sempre a smacchiare le macchie dei leopardi.....

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 07.07.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

l'unica speranza che ho a più di 50 anni????' riuscire a spedire mia figlia in una realtà diversa dall'Italia prima che sia troppo tardi.....mi sento un po come il padre di Superman prima dell'esplosione del pianeta dove vivevavo...se questo vi sembra giusto.....VIVA QUESTO PAESEDIMER DA

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 07.07.11 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

l'Italia non fallirà perchè ha una economia sommersa che vale 6 punti di PIL

brunetta mezzapugnetta 07.07.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Qui bisogna tagliare qualche testa per far cambiare realmente le cose. L'Italia è degli italiani non dei mafiosi che stanno al governo

Varg 07.07.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione attenzione! ..a tutti i ricchi papponi del paese: rimettere le banconote nella scatola del monopoli,
ripeto!
rimettere le banconote nella scatola del monopoli.
il gioco si è concluso e deve ricominciare, questa volta però con delle giuste regole m5s a vantaggio di tutti per non terminare mai più...
ripetiamo...
è urgente!
restituire il maltolto!
cacciate i soldi!
rimettere le banconote nella scatola!
ladri!
il gioco deve ricominciare senza perdenti e senza vincenti per durare in eterno...

Acul utopiA Commentatore certificato 07.07.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento


I sacrifici degli altri...

°°°°°°°IL QUIRINALE

Nel 2010 arriva a spedendere circa 228 milioni di Euro ....e ancora in Euro rende poco l'idea... in lire piu' di 400 miliardi....

Occupa quasi 2000 persone .....

E dicono per prenderci per il culo che hanno ridotto di una anticchia le spese ....di qualche milione di Euro ....ma verso l'anno 2000 le spese sono aumentate di soli 60 milioni di Euro ...

Se Berlusconi perde la causa con De Benedetti è come se pagasse solo 2 anni e mezzo di Quirinale.

Se non usciva il libro de LA CASTA -Gian Antonio Stella/ Sergio Rizzo il grande pubblico non sapeva ....che NAPOLITANO COSTA PIU' DI Buckingham Palace , dove la regina pero' mette on line tutti i bilanci e in conti in modo trasparente.

A CHE XAZZO SERVE IL QUIRINALE ?

A CHE XAZZO SERVONO 2000 PERSONE ?

Non solo , si parla tanto di avere spese di stato in linea con la media europea .....in questo caso invece di assumere ....come nel 2010 il Quirinale dovrebbe ridurre i costi del 50% , giacchè IN FRANCIA 1000 PERSONE COSTANO CIRCA 112 MILIONI DI EURO , MENTRE IN UK BASTANO 60 MILIONI....CON 300 PERSONE.

LA CASTA CON IL QUIRINALE ED IL SUO MEROVINGIO non è l'emblema della repubblica , dell'unità , delle cerimonie , rievocazioni ampollose .....è IL SIMBOLO DELLA CASTA ...che ha saccheggiato il paese.

L'importante è che il presidente delle caste......non CHIEDA SACRIFICI AGLI ITALIANI....almeno la decenza di stare zitto , firmare , correggere , firmare ...tutto.

In fondo è li' grazie al parlamento dei condannati....una comunità di recupero con piu' di 24 condannati....in via definitiva ....

http://www.youtube.com/watch?v=hiR8Uazx9KI&feature=related

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa nei confronti del deputato del Pdl, Marco Mario Milanese.

CAZZZZOOOOOO

ho perso il conto!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi post a mio avviso sono troppo vaghi, parlano di debito pubblico non specificano da cosa si origina e dando la colpa a tremonti, quando rispetto al 1990 è anche dimunuito di 2 punti perentuali, governo amato..il debito pubblico Italiano ha avuto il pareggio e un avanzo solo nel ventennio fascista grazie alle riforme, l'ultima riforma fatta fu quella della scala mobile e parliamo degli anni 70 e gli unici ad opporsi furono gli ultimo tre grandi e straordinari politici di questo paese, berlinguer almirante e pertini e pensare oggi quanta merda abbiamo e neanche uno che si salva !

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 07.07.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE...

unica soluzione DEMOCRATICA possibile...

e aspettare che il POPOLO SOVRANO si decida una buona volta a votare come si deve...

MOVIMENTO 5 STELLE al 51%..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento

I politici non hanno un contratto a "tempo indeterminato" ma a "tempo infinito" con noi; l'unica cosa che non capisco è che se noi siamo i loro datori di lavoro perché non possiamo licenziarli?

federico vitali Commentatore certificato 07.07.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento

pare che Famiglia Cristiana si lamenti dei nostri politici. Ma sono quasi tutti cattolici! Sbaglio o li avete educati voi? Alla Virtù, alla Bontà, alla Carità, all' Amore Universale..

juanito moreno Commentatore certificato 07.07.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blythe Masters ... chi è?
Una neolaureata americana che inventò i CDS che roba è? Sono Credit default swaps sono contratti assicurativi che consentono ad un acquirente di obbligazioni emesse da società X (rischiosa) di assicurarsi contro il rischio di fallimento. Se la società emittente fallisce un soggetto terzo (banca) che ha stipulato la polizza restituisce la somma comunque investita in obbligazioni, se la società non fallisce dopo 5 anni, l'acquirente rientra in possesso del suo capitale. Sono obbligazioni quindi nel frattempo hanno un rendimento... qual'è la stranezza?
Questi titoli non sono sul mercato borsistico istituzionale, non hanno indici di tendenza accessibili, e sono scommesse che molti speculatori giocano sulla salute delle nazioni mondiali ma sopratutto in Europa -vedi Grecia, Portogallo, Irlanda etc...praticamente se va bene intasco i rendimenti se va male mi restituiscono i soldi che ho speso; nel frattempo le obbligazioni le vendo posso anche vendere al migliore offerente... e le banche? Nel frattempo si espongono... ma se dovessero fare flop questi strumenti? Altra bolla finanziaria? Altro che bolla!!! Avete presente l'Argentina? Non quella di calcio...quell'altra ... quella inkazzata che faceva la fila per farsi dare due soldi in banca...

Si vendono il debito scommettendo sulla nostra salute altro che palle... DOBBIAMO TROVARE UNA ALTERNATIVA ALLE BANCHE... pensiamoci!!!

av vegna un cancher!

brunorev brunorev 07.07.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è un'altra voce nella quale l'Italia è ultima : la Borsa.

Con i suoi 40 titoli del FTEMiB ed il centinaio del AllShare siamo il paese industrializzato con la Borsa più subestesa d' Europa.

Il peso enorme dei titoli Bancari su quei quattro titoli che compongono Piazza Affari si è visto ieri. Titoli come MPS, Fondiaria-Sai , Milano Assicurazioni; senza dimenticare il tonfo di Banca Intesa, BPM hanno trascinato il listino ai livelli del settembre del 2010.

La Borsa d'Affari di un Paese ne è la foto: più un Paese è sviluppato in ogni suo aspetto, più ampio è il ventaglio azionario e minore sarà l'impatto della crisi di un unico comparto sugli altri aspetti del sistema.

Un sistema come il nostro fondato sulla micro o media impresa è invece del tutto succube delle corporazioni. Se a ciò si aggiunge nella realtà la totale mancanza di una reale concorrenza settoriale e la conseguente presenza di cartelli lobbistico-affaristici il quadro sulle reali potenzialità del nostro beneamato paese sono chiare.

L'unica cosa che ci salva (purtroppo da soli non possiamo farcela, sono evidenti i nostri handycaps) è ancora l'Europa che è intervenuta ufficialmente con una 'lettera finanziaria' per manifestare il proprio dissenso alle continue "valutazioni" da parte delle agenzie di rating che nulla aggiungono in termini di chiarezza a quanto non si conosce già ma che invece, come detto ieri dallo stesso Presidente della commissione Europea Barroso, aggiungono quell'elemento "diciamo speculativo?" ad una situazione di per se è già nebulosa e incerta.

Per non parlare delle fondamenta della nostra Repubblica.

Il lavoro? No: corruzione, collusione, mafie, ricatti, compravendita di parlamentari e senatori; oltre a clientelismo, servilismo, conflitti d'interesse, lobbisti, loggisti, caste, mercimionio ideologico, appalti truccati, ecc, ecc, ecc...

Non credo che sia sufficiente una sola generazione per cancellare dalla mente degli 'Italiani' l'idea della scorciatoia, dei soldi facili.

Marte 2030 Commentatore certificato 07.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA M5*****

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Per una volta ho applaudito tremorti,con una mano sola ma ho applaudito.

ROBY ROCK Commentatore certificato 07.07.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Post titola: i sacrifici degli altri... Sono con voi però, stranamente, nella vignetta compare un solo somaro...

juanito moreno Commentatore certificato 07.07.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

ore 12,30

mi accingo a consumare il mio magro pasto quotidiano, e come d'abitudine accendo la tv (che come favorisce la digestione un tg non lo fa nessuno).
mi imbatto in una diretta su rainews, con una funerea faccia di c... che legge dei fogli.
ecchelo là, mi son detta, il nano finalmente ha gettato la spugna e annuncia urbi et orbi che finalmente si toglie dalle palle.
fa un rapido excursus delle magnifiche sorti e progressive donate agli italiani dal suo governo del fare (le pi...)
lo sto a sentire sempre più preoccupata per il mio stomaco.
poi incomincia a incensare un eroe dei nostri tempi, un novello ursus che ha salvato con il suo coraggio la nazione, degno di riconoscimenti e medaglie per il suo sprezzo del pericolo, spirito di sacrificio e abnegazione.
e chi sarà mai questo salvatore della patria, mi chiedo passando in rassegna il vari eroi che hanno operato sì bene in questi anni? bertolaso e la sua schiena malandata? tvemonti e la su erre moscia (e non solo la erre)?
dopo momenti di suspense, le telecamere finalmente lo inquadrano....

LUI, SI',LUI, IL GRANDE, IL SALVATORE, QUELLO A CUI TUTTI DOBBIAMO RICONOSCENZA!!!!!

scilipoti, insomma...

ragazzi, uno spettacolo indecente per una nazione civile! si sono leccati a vicenda e tenuto bordone contro le domande dei giornalisti come il gatto e la volpe.
corsa al bagno (scusate, il mio stomaco non ha retto)

liliana g., roma Commentatore certificato 07.07.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Referendum per definire un Contratto Nazionale di Lavoro per i Politici

manuela bellandi

------------------------------------------------

manuela Ti rispondo in chiaro...

davvero pensi che i Referendum in ITAGLIA con questi MAIALI sevano a qualcosa???

abbiamo la Nostre firme dei Referendum ancora chiuse nei cassetti...

UNICO REFERENDUM possibile si chiama...

PIAZZALE LORETO.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 13:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...questa mi ricorda il "genere" ...
...souvenir del duomo..........................


La Ue avverte Roma: sulla Tav troppi ritardi, ora rivedremo il finanziamento

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/La-Ue-avverte-Roma-sulla-Tav-troppi-ritardi-ora-rivedremo-il-finanziamento_312214302036.html

anib roma Commentatore certificato 07.07.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

debito 2.000.000.000.000 2000 migliardi di €
popolazione 65.000.000 65 milioni di persone

disavanzo 30.769 € A TESTA

-Grazie Politica bel lavoro Complimenti-

non è possibile siatemarlo con i mezzi attuali, ho si cambia tutto (ECONOMIA PIL ecc) o si decide di azzerarlo (Uccidendo il debitore)
altrimenti
FALLIAMNTO ASSICURATO.

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

1) Il giornale più asservito al potere lo hanno chiamato LIBERO.

2) Il gruppo di parlamentari COMPRATO in fretta e furia dal tiranno per non cadere si chiama I RESPONSABILI (prima votazione della loro storia fu quella che... Sì, BERLUSCONI ERA CONVINTO CHE RUBY FOSSE LA NIPOTE DI MUBARAK!) I responsabili!!!

3)Il PDL sarebbe il PARTITO DEGLI ONESTI, secondo quel verme strisciante che fa il ministro per la mafia

Tre pubbliche prese per il culo, tra le tante che il popolo subisce inerme.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 07.07.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia ormai si sta davvero destando.

La rete ha suonato la sveglia.
Le informazioni sulla casta corrotta e nemica del paese circolano su internet e fanno un frastuono che sveglia tutti.

Non possono più insabbiare e minimizzare coi giornali e le tv controllate, perchè i cittadini sempre meno si abbeverano a quelle fonti.

Ma non sentono il rumore della folla?
In Val di Susa, a Parma, i gruppi che protestano aumentano e sono sempre più infuriati, non se ne accorgono?
Non capiscono che la situazione non è più recuperabile e non può che peggiorare?
Non hanno paura?

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Referendum per definire un Contratto Nazionale di Lavoro per i Politici


Vorrei dire a quei politici che non fanno niente per la nazione pensando solamente ai propri interessi di fare almeno una cosa che possono essere orgogliosi e che i cittadini possano usufruire , se non hanno idee gli posso dare la mia idea quella di fare le targhe personalizzate come fanno in America , voi potete pensare che cosa dobbiamo fare con le targhe personalizzate con tutto quello che c'è più urgente da fare , ma io vi dico che con le targhe personalizzate si risparmiano tanti soldi , ormai ognuno di noi possiede un mezzo , una macchina , una moto ecc... e quindi sapete che se cambiate mezzo oppure vi comprate una macchina usata dovete fare il passaggio di proprietà con il costo delle marche da bollo e del notaio che vi sbriga la pratica , se ci sarebbero le targhe personalizzate non ci sarebbe bisogno di fare il passaggio di proprietà risparmiando tempo e soldi ma c'è pure un altra cosa che forse non sapete se voi perdete la targa e non la ritrovate dovete rifare anche il libretto perchè vi danno una targa nuova e quindi un libretto nuovo spendendo tanti soldi ed in più perdendo tanto tempo allora politici fate almeno questo dite che è stata una vostra iniziativa prendetevi tutto il merito andate in tv rilasciate interviste a dei quotidiani basta che lo fate perchè la burocrazia italiana e diventata insostenibile non se ne può più.

jhonny m., messina Commentatore certificato 07.07.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fallimento Grecia
entro 5 anni
Probabile all'80%"

------

Allora se deve avvenire meglio subito nooo?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come aumenta il debito pubblico?
A chi dobbiamo 'sto debito, che non si capisce perché sia "pubblico"? Chi sono questi nostri beneamati creditori, che ogni giorno minacciano il futuro di miloni di persone? Se il debito é pubblico, anche i creditori sono pubblici, no?!?
Ripeto, chi c...o sono questi creditori?
Che poteri hanno?
È un debito legittimo? È legale?
Come si alimenta? Come fa a crescere?
Perchè non diminuisce mai?
Chi stabilisce la natura di questo debito?
Come é possibile che tutta la ricchezza che si crea in Italia, e nei paesi di questa buffonata chiamata Europa, vada a coprire, inutilmente, il debito?
Spiegatelo, per favore. È importante.
Molto piú importante che stabilire se togliendo alcune provincie si risparmiano 50 milioni (1/400.000esimo del debito pubblico)!!!!

Emanuele Varone 07.07.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI AL MARE..

TUTTI IN FERIE..

TUTTI AI SALDI..

purtroppo non arriva il default...sai le risate..

adesso con questa manovra, Tremorti e la CASTA UNITA sono riusciti ancora una volta a salvarsi il culo...

ps.

TUTTI AFFANCULO

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

biogna fare un presidio permatente h24 alla camera dei deputati, finchè non tagliano i miliardi di spese della politica con decorrenza: ADESSO!

fabrizio evandri 07.07.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Immaginate di avere come insegnanti all'università:
Castelli :... ingegneria
Paniz : giurisprudenza
Tremonti: economia e commercio
Veronesi: medicina
Gelmini : sociologia
Brunetta: economia politica
Gasparri: scienze e politica
Lupi: Marketing
..... andreste all'università o rimarreste asini?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.07.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SECONDO VOI LA FACCIA DI TREMONTI ATTIRA:

A) IL BACINO DELLA MAMMA, O DEL MOROSO/A

B) MAZZE DA BASEBALL, TUBI DI FERRO, MAZZE DA GOLF IN

ACCIAIO, MARTELLI, PICCONI, FALCI DA FIENO, SANPIETRINI,

ACIDO MURIATICO, VETRIOLO, CANDELOTTI LACRIMOGENI,

PALLE DI CANNONE, TRINCIANTI, LANCE INDIGENE, FRECCE

AVVELENATE, PADELLE DI GHISA DIAMETRO 70 cm., INCUDINI,

PNEUMATICI DI CAMION, COPERCHI DI TOMBINO?

RISPONDETE A oppure B, CON SINCERITA' NEL SEGRETO

DELL'URNA (FUNERARIA).

Lella Maraffi 07.07.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=BfcYHnGwW2I&feature=related

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un piccolo esempio di come i "nostri" politici usino due pesi e due misure. Vedo che nella scuola si razionalizza, accorpando istituti scolastici e lasciandoli senza un dirigente di ruolo se al di sotto di 1000 alunni. La manovra in sè potrebbe anche essere giudicata valida, in un'ottica di risparmio. Va bene! Ma perchè non fare lo stesso con i comuni o le province? Al di sotto di un certo numero di abitanti, aggregare, unire e, dunque, risparmiare. Vivo in Sardegna e vedo comuni adiacenti che hanno meno di 1000 abitanti, ci sono province con circa 20000 abitanti. Va bè che gli amministratori pubblici sono lì perchè non sanno fare altro, ma anche per loro vale l'ottica del risparmio. O forse no...

Attilio Giorgi 07.07.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

1- COSE MAI VISTE!

PRODI, AMATO, TREMONTI, GIANNI LETTA, BERNABè, GUZZETTI, MORETTI, CALTAGIRONE, MUSSARI, GRILLI, GAMBERALE, BEFERA, ROVATI, GORNO TEMPINI: TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE, TUTTI A CACCIA DI UNA VIA DI USCITA DAL BERLUSCONISMO -

2- COL PRETESTO DELLA PRESENTAZIONE DI UN LIBRO SULLE FONDAZIONI BANCARIE, MEZZO ESTABLISHMENT ITALIANO SI RITROVA PER INTERROGARSI SUL SUO FUTURO.

L’AGONIA POLITICA DI SILVIO QUANTO POTRÀ DURARE? VALE LA PENA ASPETTARE OLTRE LA DECOMPOSIZIONE DEL CADAVERE, RISCHIANDO CHE L’ANTIPOLITICA POPULISTA-GIUSTIZIALISTA DEI VARI DE MAGISTRIS PRENDA IL SOPRAVVENTO SUL PAESE? CHI PUÒ OGGI GARANTIRE UNA "MANLEVA" GIUDIZIARIA A S.B. CON I PM CHE IMPAZZANO? IL COLLE? -

3- VERSO LA FINE DELL’EVENTO, I DUE NEMICI PIÙ INTIMI, LETTA E TREMONTI, SI SONO APPARTATI PER DISCUTERE DI CHISSÀ CHE COSA SE NON DEL DOPO-SILVIO. E DALL’INDURIMENTO DELLE LORO SMORFIE, CI ASPETTA UN FUTURO PIÙ FOTTUTO CHE MAI (D’ALTRONDE, DA ANDREOTTI A TREMONTI, OGNI REPUBBLICA HA IL SUO DIVO GIULIO) -


A volte il potere celebra se stesso oppure, come in questo caso, si ritrova per interrogarsi sul suo futuro. Cioè: il dopo-Berlusconi.

L'agonia del Sultano di Hardcore quanto potrà durare? Ancora.

Vale la pena aspettare oltre la decomposizione del cadavere, rischiando che l'antipolitica populista-giustizialista dei De Magistris prenda il sopravvento sul paese? (Se n'è accorto perfino Di Pietro che ha subito sterzato al centro)....


leggete, gurdate le foto e collegate i personaggi..

la vera Politica la fanno i POTERI FORTI/ MARCI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://elezioni.myblog.it/archive/2011/07/07/la-cena-dei-cretini.html

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
porti ad esempio, esempi di virtù come Giuseppe Verdi, ma chi oggi si pone a rappresentanza di questo paese, è tutto fuorchè virtuoso.
Nessun Capo di Stato o Presidente del Consiglio dovrebbe aver bisogno di legittimi impedimenti per portare avanti le sue legislature, perchè tali figure dovrebbero essere rappresentate da figure degne di tali cariche.
Le conseguenze di oggi sono logiche alla scelte fatte a suo tempo, quella di oggi è una società che è specchio di chi si erge a rappresentarla, futile vuota e prima di morale.
Da anni i media inondano la società con messaggi la cui traduzione nel sociale si concretizza in un un popolo fatto di donne in vendita e di arrampicatori sociali, ma quanto può durare una società priva di contenuti e qualità, che devono essere le solide fondamenta su cui si dovrebbe basare uno stato libero e giusto.
Oggi la situazione è similare, con tanti che si svegliano dal torpore mentale dell'idiozia.
Hanno abituato le persone al teatrino continuato di destra al posto della sinistra e viceversa, vendendo un illusione continuata di miglioramenti a venire e di colpe causa di altri.
I partiti sono morti, la sola idea di partito non ha più una logica funzionale, tanto antichi quanto chi li rappresenta.
Le strutture governative devono essere snelle dinamiche e costituite da persone qualitative ed intelligenti.
Il sacrificio che chiedono questi governanti può essere identificato come la manovra a danno dei molti finalizzata al beneficio dei soliti pochi, questo paese ha bisogno di una ridistribuzione più equilibrata della ricchezza per poter ripartire, non di un ulteriore incremento della soglie di poverta.

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 07.07.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento

I pm:

arresto
per Milanese (Pdl)

«Corruzione»

L'ex consigliere
di Tremonti accusato
dai magistrati di Napoli


TREMORTI DIMETTITI.

ps.

cazzo,se la MAGISTRATURA continua così,davvero il PDL diventa il "Partito degli onesti"...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe....

dal primo VDay del 2007 a Bologna, ne è passata di acqua sotto i ponti...

il Blog..
il MoVimento 5 stelle...

Travaglio...
il Fatto...

il Popolo Viola..
I Referendum...
Annozero...

le Manifestazioni Studentesche...
la Val di Susa..


sicuramente molte cose sono cambiate,anche grazie a Noi...

purtroppo è ancora TROPPO POCO...


ricordate il dopo TANGENTOPOLI e la nascita dela SECONDA REPUBBLICA????...

GRANDISSIMO BLUFF!!!

IL POPOLO è UNITO solo quando gli CONVIENE...

per cambiare DAVVERO,bisogna avere il coraggio di prendere DECISIONI IMPOPOLARI...

TASSE..
STATALI...
IM-PRENDITORI...
PROFESSIONISTI...
BANCHE...
SINDACATI...
CHIESA..
IMMIGRAZIONE...
PRIVILEGI VARI..


quasi tutta la POPOLAZIONE è IMPELAGATA in queste "storie"...

e nessuno vuol rinunciare al "PROPRIO CREDO"...

l'ITALIA è piena di FURBETTI del QUARTIERINO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.07.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = La nuova mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ditelo a Travaglio, alla sinistra ai moderati e pure a Beppe:

legalità, futuro. ordine, sinistra, protesta pacifica e balle varie...
sono tutte cazzate, intanto questi amanti della legalità si fanno i milioni e stanno in cattedra... Sono cazzoni quanto i ladroni che vorrebbero combattere... Io non voglio legalità:
RIVOGLIO I SOLDI CHE MI HANNO RUBATO, e che per un normale cittadino non evasore né ladrone, calcolo dal 1990 a oggi
IN 380.000 EURI !
LI RIVOGLIO !
SE voi volete la legalità, e ripigliarlo in culo una seconda volta, vi dico che con i cortei pacifici non ottorrete un cazzo. CI VUOLE UN PARTITO PACIFISTA AFFIANCATO DAL SUO REGOLARE ESERCITO ARMATO FINO AI DENTI...

Lillo De Bellis 07.07.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete la democrazia ?
Volete civiltà ?
Volete giustizia ?

Allora P_R_A_T_I_C_A_T_E_L_A

Le rivoluzioni iniziano dal sentire forte e direttamente LA RESPONSABILITA' di quanto accade.
Siamo sempre li a puntare il dito e a piangersi addosso imprecando contro questo e quello ....

Finchè non capiamo questo, è come lottare contro la propria ombra per staccarsela.

Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

AL MUSEO DE LE CERE A LONDRA LA STATUA DI BERLUSCONI HA

PIANTO. UNA TURISTA NORVEGESE HA NOTATO LE LACRIME

CHE GLI SCENDEVANO DA CULO, E HA COMINCIATO A GRIDARE

AL MIRACOLO. UNA NOTA VATICANA AFFERMA CHE E' GIA'

PARTITA UNA COMMISSIONE DELLA CONGREGAZIONE HORROR

DEI PER ACCRTARE IL MIRACOLO E ; NEL CASO; PROCLAMARLO

SANTO SUL CAMPO.

Mara Longoni 07.07.11 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto cercando di promuovere una pagina facebook che chiede la democrazia diretta, se siete d'accordo è sufficiente cliccare su "mi piace":

http://www.facebook.com/#!/pages/Democrazia-diretta/216720638367159

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 07.07.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

50 mil all'ANNO per 4000 politici mi sembrano pochi (verrebbe una media per politico di 12500€/annui - 1040€/mese).

Non saranno 50 mil al MESE?

Luca Pesacane 07.07.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Toni baloni, de sete caponi,
I caponi no xe fati,
Toni magna gati.
I gati xe senza testa,
Toni ga fato festa.

|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

I Toni xe tuti boni,
Ma anche ladroni,
E quei che mi go visti
I xe tuti tristi,
...for a che mi.

PER I TONI 07.07.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Gustosissimo video da Repubblica.it.

TREMONTI DA' DEL CRETINO A BRUNETTA.

Il bue che da' del cornuto all'asino.

http://affaritaliani.libero.it/economia/tremonti_insulta_brunetta_video070711.html

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.07.11 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x la sopravvivenza si fa tutto!

V L. Commentatore certificato 07.07.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Oppure cari ragazzi e ragazze c'è la terza ipotesi: andare all'estero come ha fatto da parecchio tempo il commentatore col nick TONY.

Solo un appunto, se ci andate evitate di pontificare in continuazione come fa da parecchio tempo il commentatore col nick TONY ed altri italioti dall'estero che bazzicano in questo blog.

Ps: Fa tanto schifo l'estero? Sembra di si, a giudicare dai vostri "suggerimenti" sul da farsi in Italia, come se vorreste ritornare nella vostra patria con la tavola già apparecchiata.
Più della tua patria potè il denaro, vero zappeTONY? Meglio farlo fare agli altri il lavoro, vero in-TrONY?

Toni Baloni
che vendi limoni
in Piazza Goldoni
numero 3
apri la porta
che spandi cafè!

un'altra possibilità esiste 07.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far notare che i politici non sono i soli che vivono da parassiti sulle nostre spalle,
se vi rileggete il precedente post di grillo capirete cosa intendo dire.
C'è tutta una galassia di vips,
(very important parasites)
composta da pseudo-imprenditori, sportivi, cantanti, pseudo-artisti di regime,
pseudo-giornalisti, baldracche ed ex baldracche, pseudo-attori e attrici, semplici lecchini e portaborse, tutti accomunati da un'unica caratteristica, e cioè incompetenza totale,
ed assoluta mancanza di scrupoli.
Basta guardare una qualsiasi trasmissione televisiva per individuare questa nefasta fauna
di parassiti, che forse ci costa più ancora dei poitici.

l., ancona Commentatore certificato 07.07.11 11:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Non chiedo più a bersani o berlusconi perchè,non ha senso chiedere alla merda se puzza, Io sò che è merda umana, pertanto quando ho votato, ho votato movimento 5 stelle. Al bar, sul lavoro, in ferie, quando si affronta l'argomento, Io dico, che i politici se vogliono cambiare devono ispirarsi al mvimento 5 stelle tutti, anche idv se no, sono solo canzonette.Prendono esempio da Verdi, i biglietti non li ha utilizzati per pudore, è quello che manca ai bersani o politici in genere si è visto con i vari del bono o la passionaria del ds che faceva film porno e poi dibatteva con bersani chiedendo a gran voce il ritiro di berlusconi per dubbia moralità.A casa tutti,al loro posto nuove generazioni con alto senso morale è regole inderogabili.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 07.07.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Astensione per non abolire le provincie, la più grossa cappella di Bersani da quando fa il segretario, vada con crozza a far piangere o ridere i berluscones.

cesare beccaria Commentatore certificato 07.07.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti non scrive da solo le finanziarie, perché non sarebbe capace. In realtà ha un team segreto e qualificatissimo che redige per lui la manovra e poi lui si limita presentarla. Ecco come è andata per la finaziaria in corso d'approvazione.

"...La finanziaria ossia la manovra di previsioine economica stavuorta è stata fatta al meglio delle risorse italiane:… ha stata definita in segreto, fino a li ultimi particolari nello studio de Giggino er prosseneta, e c’ereno pure er suio comercialista Pasquale ‘O Strozzo, Zi’ Crotalo, Tonino Sfunnasticchi, don Lupara e il Lercio, che aveva gran prescia in quanto teneva circa 480 uccelli de passo nel furgoncino, pure grossi, siccome che veniva direttamente da presso l’aereoporto di fiumicino dove aveva messo le reti pe’ acchiappalli… Da tutte queste italiche menti, in meno de un’ora, fu definita la manovra a grandi linee … che poi il Presidente napoletano, ditte ‘O Strummolo, firmò subito ciecamente fidandosi del prestigioso team che l’aveva redatta, in quanto conosceva de persona Pasqualine ‘O Strozzo, che gli avevano assicurato, esser parte do suddetto team e anche più: er core, il principio motore…"

Pierluigi Cazzista 07.07.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

iL GENIO tREMONTI Dà DEL CRETINO E DELLO SCEMO AL RAPPRESENTANTE DELL' Italia migliore, al secolo il cervellone Brunetta . I nostri ministri imitano il PD di Bersani, Veltroni, D'Alema.
Siamo perduti fino a che i giovani non daranno fuoco ai palazzi della politica con loro dentro, loro i politici.

cesare beccaria Commentatore certificato 07.07.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di manovra ho segnalato ai movimentisti valsusini questo articolo della manovra.
Art. 34 "Modifiche al testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità ..."
Siccome uno dei motivi per i quali il cantiere TAV alla Maddalena di Chiomonte non può partire è legato alla non corretta applicazione della normativa sugli espropri messa in atto da Governo e LTF nei confronti dei proprietari, e siccome il comma 1 del suddetto articolo presente nella manovra (D.L. 6/7/2011 n.98) parla di esproprio per motivi di pubblica utilità in assenza di titolo, credo di intuire che questa sia una norma ad-hoc, inserita nella manovra.
Vi chiedo di approfondire con esperti legali, grazie,

Claudio

Claudio 07.07.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

de magistris è una pisa-PIPPA
Fatto vero
Terun a laurà barbun
e parcheggiate le macchine dentro le strisce
te capì? Non in mezzo la strada.

W SILVIO
W IL RE
W IL NOSTRO IMPERATORE
W IL VATICANO
W RATZINGER
W L'HAPPY HOUR
W IL MOJITO
MORTE AL M5S

Mak 87 ** 07.07.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Such a nice post I found here in your website… quite informative material published in this blog post. Thanks a lot. iphone diagnostic

iphone diagnostic 07.07.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Dal minipost a destra di Damiano B.

***

"Il funzionario della Polizia chiama la carica e spinge i poliziotti contro i cittadini armati di coperchi di pentole.
Parte la carica e le manganellate.
Immagini da un paese ditattoriale sudamericano?
NO. IMMAGINI DALLA CIVILISSIMA PARMA."

***

Potete scegliere, o stare dalla parte di chi prende le manganellate (un pacifista immobile, secondo il dogma universale della chiesa: porgere l'altra guancia), o armarsi legittimamente e naturalmente contro le manganellate dei fascisti.

Un uomo libero sceglie, uno schiavo si adatta e prega.

hasta farisei

TONY () Commentatore certificato 07.07.11 11:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO SIA VENUTO IL MOMENTO DI FARE UNA MARCIA PACIFICA SU ROMA DI TUTTI I CITTADINI ITALIANI,OPERAI,IMPRENDITORI, ECC: PARALIZZIAMO CON QUESTA MARCIA TUTTO L'ASSE AUTOSTRADALE NORD SUD E SUD NORD. POI SUL RACCORDO ANULARE DI ROMA ABBANDONIAMO LE AUTO E PROCEDIAMO A PIEDI FINO AI PALAZZI DEGLI INTOCCABILI. RIMANIAMO LI' FINCHE' NON SE NE SONO ANDATI. ANDIAMO A RIPRENDERCI IL NOSTRO PAESE!!!!!!!!!!!!! IMPARIAMO QUALCHE COSA DI POSITIVO DAGLI AFRICANI!!!!!!!!!!!!

Paolo Lisi 07.07.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I piccoli editori che vedranno espropriata la propria porzione di etere non potranno riaverla, ma solo ottenere un risarcimento. Romani mette a rischio 2,4 miliardi per difendere il conflitto di interessi
dal Fatto


già abbiamo pagato la multa alla ue di centinaia di milioni di euro per il caso rete 4 europa7, ora vogliamo anche questa? Siamo a rischio default, vengono rincarate le tasse dicendo che la manovra è equa e non ci sono soldi, infine alcuni continuano a dire che siamo usciti dalla crisi e le cose vanno bene. Altro che rivoluzione.

Giovanni F. Commentatore certificato 07.07.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Stefano, condivido. In tutti i paesi c'e' un pdl-lega, incantatore di serpenti, che fa i propri interessi. Ma dove c'e' un anche un PD, che fa lo stesso, da aiuto incantatore di serpenti, e' la rovina. Il PD e' stato la nostra rovina. Ma anche IDV, schierato a favore del foro nella montagna, di chi fa gli interessi? Certo non dei cittadini. Tu trentino sai che la montagna e' rimasta la parte migliore del paese, come vedresti deturpare le Giudicarie, e rendervi la vita malsana, solo per arricchire alcuni dei ns gia'ricchi? Un augurio, ma si fa per dire. Il cielo e' fosco per i ns figli in questo paese. chiendarret

chiendarret 07.07.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho visto il film sulla vita di Ghandi su la 7. Questo è il politico che ci vorrebbe in Italia per rovesciarla come un calzino. Da questa persona dovremmo trarre dei grandi insegnamenti, perchè questa persona metteva a rischio la sua vita per il popolo indiano tutto, senza esclusioni di casta. Provate voi a dire ad un Bersani, ad un DiPietro, non parliamo ad un Berlusconi,ecc. che per il bene del popolo dovrebbero fare un digiuno fino alla morte..... Ma quando mai!!!!!!! Anche Di Pietro auspica dei cambiamenti ma pure lui intasca i rimborsi elettorali, in Trentino osteggia quella porcheria nuova delle comunità di valle e poi manda i propri candidati a ricevere voti. Solo la lista 5 stelle alle parole fà seguire i fatti: pensate gente e poi capirete perche è l'unico partito non partito mai citato dai giornali e dalle televisioni. Avete capito il perchè???

Paolo Lisi 07.07.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti su Brunetta: «Un cretino»

Ministro siamo tutti pienamente daccordo con lei!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

"la conseguenza diretta è che dobbiamo combattere l'uno contro l'altro per poter sopravvivere. bernard liertaer (fondatore del sistema monetario europeo

marino vignali 07.07.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

La Bindi sul mancato voto per le province:"non abbiamo votato perchè ci è sembrata una proposta propagandista" Ma se invece di cancellare le province,azzerassimo prima il pd non sarebbe un effetto domino sul vero cambiamento? Cosi tanto per farsi del bene.

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

considerando le condizioni psicofisiche di un comune cittadino, con quale consapevolezza e lucidità mentale esso potrà affrontare una rivoluzione intelligente?

Sostanzialmente le condizioni psicofisiche di un comune cittadino sono strettamente legate al lavoro e si possono dividere in tre parti:

a) il lavoratore fisso, spesso sfruttato e sottopagato con continui cambi turni o doppi turni anche con lavori usuranti, egli resta con l'ansia costante di perdere il posto.

b) il lavoratore precario ricattato e sottopagato il quale costantemente sotto stress non possiede alcun diritto per difendersi e nessuna garanzia o progettazione per il futuro.

c) il disoccupato il quale non trovando un lavoro resta isolato senza alcuna fonte di reddito si sente fallito e spesso diventa un depresso cronico, umiliato dall'indifferenza.

su questo argomento ci sarebbero da fare degli approfondimenti e delle ulteriori analisi,
c'è da riflettere molto sulla questione a catena:
uomo - dipendenza - lavoro - sofferenza
non corrisponde ad un società fatta per il popolo, giusta e ideale.

Per strada dove tutti sono indaffarati, dove tutti distrattamente corrono, non vedo gente soddisfatta, non vedo gente ragionevole, non vedo gente serena...
dove risiede davvero l'evoluzione umana, la società moderna, il progresso occidentale?

un disoccupato qualunque


L'ultima manovra finanziaria è l'ennesima presa in giro: Tremonti ha dichiarato che nel 2014 si potrà avere il pareggio di bilancio. Lui calcola che probabilmente non sarà al governo, per la (loro) legge dell'alternanza, le prossime elezioni le vinceranno l'opposizione che trovandosi davanti il solito "buco" finanziario, dovranno aumentare le tasse in modo che la controparte possa reclamare che quando volevano aumentarle loro, non andava bene e "adesso vorrebbero farlo loro?", il tutto nella solita recita, ormai collaudata che ben conosciamo. Non so quando , finalmente, gli Italiani smetteranno di guardare a destra e a sinistra ma solamente avanti però credo che se al prossimo Governo ci sarà il PD, sarebbe una bella cosa che Tremonti fosse confermato nel suo incarico (obbligatoriamente) per vedere nel 2014 cosa si inventerà per spiegare il suo operato.

Beppe Daggiano 07.07.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

I SACRIFICI DEGLI ALTRI

Credo che si sia toccato il fondo.
E' ora di ripartire da zero: ma come?
Come è possibile, in modo democratico, far sentire le nostre voci e annullare la classe politica attuale?
NOI dobbiamo fare sacrifici, loro (con la lettera minuscola) mantengono gli stipendi, i benefici e i privilegi autoconcessi senza alcun scrupolo morale. La bancarotta è dietro l’angolo e loro fanno finta di nulla. Come si può essere così insensibili e cinici e nello stesso tempo così opportunisti?
Dobbiamo ridurli almeno alla metà e togliere TUTTI i benefit di cui godon,. ma dico proprio TUTTI.
Sono i nostri dipendenti e per essere tali devono accettare lo stipendio che NOI gli offriamo, altrimenti cambiano mestiere.
Dove sono i rappresentanti delle categorie, i sindacati e le organizzazioni professionali?
È possibile che nessuno organizzi una manifestazione PACIFICA per far sentire le nostre voci?
IO SONO DISPONIBILE.

MauroZanni 07.07.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come perché.
Il perché è più che chiaro spremono la povera gente!
Mantengono le loro reti clientelari!
Disattendono le promesse fatte in fase elettorale.
Ormai è come sparare su un morto, non vale neanche la pena di menzionare le innumerevoli ingiustizie, le incredibili menzogne, le paradossali teorie con le quali giustificano le loro decisioni.
Ormai sono prevedibili, avrei potuto prevedere con un margine di incertezze inferiore al 10 % tutte quelli che sono stati i capoversi della manovra.
Anche quelle che apparentemente riducono i costi della politica, fateci caso, si è parlato immediatamente dell'azzeramento del doppio stipendio dei ministri, ma nessuno ha detto che andrà fatto dalla prossima legislatura.
Questo però mi gratifica; sapete cosa vuol dire? vuol dire che l'atuale governo ha capito che ha fatto il suo tempo e che dalla prossima legislatura non avrà ministri.
La manovra è il canto del cigno e sono loro per primi a saperlo.
Volete sapere quale sarà la loro prossima mossa?
Immediatamente prima delle prossime elezioni politiche abbasseranno l'IRPEF per i redditi medio bassi, introdurranno i quoziente familiare, inizieranno ad abolire le province (magari cominciando da qualcuna governata dall'attuale opposizione), così che se queste sono davvero misure insostenibili sarà il prossimo governo a doverle annullare.
Dobbiamo solo mantenere la facoltà di indignarci, perché se perdiamo quella è davvero finita.
Ma a quanto pare, e gli ultimi referendum lo dimostrano, forse qualcosa sta nuovamente nascendo nel paese, sono fiducioso !

Carlo C 07.07.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

-quest' anno ho pagato 2 volte ICI per la mia azienda del 2006 perchè avevo vinto l'accertamento ma dopo 4 mesi il comune mi rimanda un altro accertamento sullo stesso immobile e per lo stesso anno!
-quest'anno ho pagato ICI sulla mia prima casa perchè ho preso residenza 16 giorni dopo il rogito, in compenso il comune mi fa pagare 2 depuratori, uno principale e uno secondario perchè la lottizzazione dove sono andato a vivere non è stata allacciata alla rete principale e la mia frazione non è dotata di adsl se poi mettiamo anche che sfalcio io il verde pubblico è tutto dire
-mese di maggio: tra bollette bolli assicurazioni e tassa rifiuti è andata via una busta paga abbondante e non ho ne la ferrari ne la reggia di caserta
-sono costretto quotidianamente a buttare fuori dalla mia proprietà V.V.U., pula, caramba, GDF che continuavano a fermare auto e camion in mezzo al mio accesso con tanto di passo carraio
-la polizia voleva far svuotare un bilico che trasportava grosse pietre e le perdeva x strada all'interno della mia prorpietà senza chiedere consenso a nessuno.
-la mia area è stata sputtanata sui giornali locali a causa di un episodio di violenza successo all'interno di notte con protagonisti gente e fatti estranei alla mia attività
-sono 4 anni che teniamo duro ma il comune continua a far costruire capannoni agli amici degli amici per farli rimanere vuoti adesso basta abbiamo deciso di chiudere così c'è un magazzino vuoto in più
-dove abitano i miei genitori un lotto di verde previsto ai tempi della lottizzaione della zona dove vivono è diventato residenziale per miracolo e non c'è stato verso di fermare quello scempio neanche tramite legali perchè non trovi più avv. amministrativi con le palle che non si facciano corrompere dal comune
-vivo quotidianamente in un paese senza regole e morale e le persone non hanno più voglia di rispettarle: dalle più semplici del c.strada ai contratti traprivati

cosa caxovolete ancora dame?l'intestino xkè il culo mio avte già!

gioachino moribondi, paperopoli Commentatore certificato 07.07.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono più parole per dire da chi siamo governati, non sono uno di chiesa ma mi piace leggere di tutto e mi è capitato questo link:

http://www.famigliacristiana.it/informazione/news_2/articolo/la-manovra-e-i-privilegi-a-vita_060711192903.aspx


A QUANDO LA MARCIA SU ROMA ??????

silvestro c 07.07.11 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Io pensavo che di facce come il culo nel PDL grandi come Gasparri o Cicchitto...non ne esistessero.

Ora penso che il POCO onorevole paniz supera tutto come faccia da culo.

per lui (supergarantista e firmatario di innumerevoli leggi inguardabili) supergarantista verso il premier e i suoi amici...TUTTI i politici indagati sono PALESEMENTE perseguitati dai giudici e quindi va SEMPRE rifiutata l'autorizzazione a procedere.

Naturalemente un parlamentare arrestato vuol dire un voto in meno alla camera...e con quelloc he costano ora i voti alla camera e' meglio non perdere quelli aggratis che vogliono salvare il culo e non finire in galera.

DISONOREVOLE PANIZ...con tutto il mio cuore ti mando un bel....

VAFFANCULO!!!!!!!!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

### ANARCAZIONE SOCIALE REVOLUTION ###

L’effetto del DownGrade sui Titoli di Stato portoghesi è stato a “scoppio ritardato”. L’Euro è sceso sotto il muro di 1.44 toccando un minimo a 1.4287. I mercati in Europa hanno avuto lo stesso trend dell’Euro, ossia negativo, male soprattutto Madrid e Milano che hanno segnato rispettivamente -1.55% e -2.43%. Il crollo di Madrid e Milano è causato dall’aumento degli Spread sui Titoli di Stato giunti a livelli preoccupanti. Meglio Wall Street e in Asia dove si è cercato di guardare oltre i problemi europei e si sono registrate delle sedute positive.

Gli scossoni sui mercati provocati dalle agenzie di rating hanno cominciato a stufare i Ministri dell’EuroZona. Tra questi, lo stesso Ministro delle Finanze Tedesco Wolfang Schaeuble, che ha parlato della necessità di "rompere l'olipolio" di Moody's, S&P e Fitch. Le "Big Three” possono determinare il fato di interi Paesi, decidendo se essi abbiano meriti creditizi o meno. Ora, il Portogallo è sotto pressione solo dopo che Moody's ha rivisto al ribasso la valutazione sul debito al livello spazzatura". Anche Federico Ghizzoni, CEO di Unicredit si è chiesto ''perche' non si discuta un po' piu' a fondo sull'impatto che possono avere i giudizi delle agenzie di rating, soprattutto nella valutazione del merito di credito dei debiti sovrani”. Sarà forse giunta l’ora di porre un freno alle “Big three”?

In concomitanza della notizia sul rating del Portogallo, in Cina sono stati alzati i tassi di interesse per la quinta volta da ottobre e per la terza volta quest'anno, con l'obiettivo di frenare l’inflazione. Le strette monetarie cinesi finora non hanno influito negativamente sulla seconda economia mondiale, ma sarà bene continuare a tenere a bada la situazione del gigante asiatico. Seguendo le parole del Premier Wen Jiabao, questa dovrebbe essere stata l’ultima stretta monetaria di Pechino per il 2011. Il tasso cinese è ora oltre il 6.5%.

http://www.anarcazionesociale.blogspot.com

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 07.07.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho 60 anni e son certo di aver sempre sbagliato nel voto.
Dopo la laurea entrai convintamente nel PCI e ovviamete per circa 15 anni lo votai,da funzionario di partito m'accorsi che i vecchi e veri comunisti venivano nel tempo sostituiti da incompetenti, profittatori e infidi soggetti che intrallazzavano + non posso con l'allora potere della DC, schifato, ne uscii . In seguito votai : Radicale, PSI, e per ultimo Lega Nord . Quest'ultima , insieme al vecchio PCI sono state la + cocente delusione della mia vita ,impreparazione, falsità , prese in giro ,prepotenze,intimidazioni,sono le sole certezze espresse da questi soggetti e in un certo senso noi che li abbiamo votati ne siamo in parte conpartecipi ed ora dobbiamo pagare il prezzo di tanta nullità. Da modesto conoscente della materia economica mi aspetto questo
1)Entro il 2013
A) consolidamento del debito pubblico ( no restituzione del capitale si interesse allo 0,5% per 50 anni);
B)Estinzione della piccola e media impresa per impressionante sequenza di fallimenti;
C) Dipendenti residui senza garanzie di pensione pur dovendo pagare salatissimi contributi;
D)Prime avvisaglie di rivoluzione violenta ;
E)Dipendenti statali ( scuole, ospedali , militari ) senza stipendio;
F) Dilagante ed incontrollata violenza tutti contro tutti.
Per chiudere, nel voto ho sempre sbagliato ( ma forse erano e sono lo specchio di noi italioti ); per i miei figli e per le generazioni future vista la mia qualità errante, spero di sbagliarmi ancora , ma un prezzo salatissimo lo dovremo pagare e spero , lo pagheranno anche questi nostri incommentabili " rappresentanti " politici.
La prossima volta voto Grillo e 5 stelle e spero...........

CLFR 07.07.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Astensione mortale del PD , contrari stranamente Veltroni e Bindi. Incredibile. Berani vai a fare la spalla a Crozza.

cesare beccaria Commentatore certificato 07.07.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

giovedì 7 luglio 2011
LIBERTA' PER BRUNO BELLOMONTE E COMPAGNI

A RICONOSCIMENTO DELLA TENUTA DEL GRUPPO E ALLA POSSIBILITA' DI NUOVE INIZIATIVE...

mariano orrù 07.07.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti dettati dall'ira (giustificata)
piuttosto che dalla ragione.
Scrivere di invasione e distruzione del parlamento è consolatorio, lo capisco, ma è tanto inutile quanto improbabile.
Capisco anche che questo è un blog, dove ognuno cerca anche di sfogarsi, lo faccio anch'io a volte, ma ci vorrebbe un pò più analisi, ed anche una maggiore conoscenza delle cause profonde dei problemi, altrimenti continuerete a sbattere la testa contro il muro sbaglito, e quando sanguinanti avrete abbattuto il muro, vi accorgerete che dietro c'è il vuoto.
Quì sul blog sono quasi tutti brave persone,
in buona fede, ma c'è anche tanta demagogia, ed ignoranza.
Rivolte e distruzioni ok, ma per fare cosa dopo?
E soprattutto da chi?


l., ancona Commentatore certificato 07.07.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Decapitazione" di Anonymous Italia: forse è il caso di ridimensionare il trionfo

http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/anonymous-italia-si-sa-chi-e-il-capo.html

*****

ps
è scomparso un mio commento di ieri..

*****

pps "Montanari"

Ma Beppe, perchè non rispondi e CHIARISCI?
E' vero che il microscopio NON E' MAI STATO USATO?

http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2196-stavolta-si-fa-sul-serio.html

Lettera a Beppe Grillo

http://www.youtube.com/watch?v=pOK5OrYZr5E

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 07.07.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Il PD si astiene sull'abolizione delle Provinciee fa un clamoroso errore, in malafede e per stupidità.
Le province italiane sono 110. Costano al contribuente circa 17 miliardi di euro, cioè quasi la metà dell'importo della stangata a orologeria di Tremonti. Le presidenze di provincia occupate dal Pd sono 40, contro le 36 del Pdl, le 13 della Lega, le 5 dell'Udc. Tutti tengono famiglia. Ma se la sinistra non ha la forza e il coraggio di dimostrare agli italiani che non tutti sono uguali, la partita dell'alternativa non comincia nemmeno. Siamo fermi a Nenni: le piazze si riempiono, ma le urne si risvuotano.
Maledetto PD tu e i tuoi ignoranti e malefici dirigenti. Perderete sempre, siete egoisti e vigliacchi.Non avrete mai il mio voto.

cesare beccaria Commentatore certificato 07.07.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 08 09 2011 vorrei festeggiare la ricorrenza del 08 09 2007 chiedendo di fare la gita su Roma che era stata annullata
http://www.beppegrillo.it/2008/06/25_luglio_2008/index.html
Ciao a tutti
VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE

roldano lapini, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

I sacrifici dei soliti noti.
Precari a parte, una tragedia italiana insolubile con chi ci governa, incapaci e indifferenti ,
i sacrifici vanno a chi semplicemente lavora o è andato in pensione dopo 40 anni di servizio , dipendente pubblico in genere o privato, sempre tassato all'osso ed in anticipo, ora , ora gli bloccano i piccoli aumenti di pensione annui dovuti alla inflazione, se ha avuto fortuna di mettere da parte con i Bot qualche soldo il Governo di cui sopra gli togli i piccoli benefici.
I soliti noti vengono tassati al 100 % e tartassati al 100 %.Su tutto ciò che possiedono, assicurazione, acqua, luce, gas, benzina, aria e mare .
La casta unita si salva sempre, sono diventati una escrescenza di questa società da eliminare semplicemente, una discarica abusiva.
Gente nuova, umile e responsabile e che abbia il senso della giustizia.
Togliere i soldi alla politica può essere una strada.
La casta

cesare beccaria Commentatore certificato 07.07.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Accusare Dipietro di tenere i suoi consiglieri nelle province che vuole abrogare è una cazzata.
Così ccome sbaglia secondo me, il movimneto 5 stelle a rifiutare il finanziamento pubblico, gesto nobile ma sbagliato.
Qi si è in competizione con altri e quindi bisogna essere più forti possibile finanziariamente e come presenze istituzionali.
Poi si deve vedere per cosa si usano queste presenze. L'IDV coerentemente con quello che dice ha chiesto l'abolizione delle province e non per pura facciata. Ovviamente non l'ha ottenuta ma ha costretto ogni partito ad assumersi la sua responsabilità sul punto.
Però a questo punto se le province ci sono io i rappresentanti dell'IDV ce li voglio dentro. Se non ci fossero lasciarebbero campo libero a quelli che le province hanno dimostrato di volerle. E secondo me sarebbe molto peggio.

Luigi derossi 07.07.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU'PALE X TUTTI.
http://pinoz6700.blogspot.com/
LEVATE LA RUGGINE HAI VOSTRI BADILI.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.07.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento

VENITE CON ME ALMENO NON VI ANNOIERETE.
PROMESSO.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.07.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENERE SACRIFICI PER LA GENTE INCONSAPEVOLE
---------
(un flusso ininterrotto in perdita di uno stato indiGente)

Si chiedono a gran voce a tutti, "bisogna sacrificarsi" volenti o nolenti, si è chiamati a ripianare quei fantomatici debiti, inconsistenti ed impalpabili, colpendo chissà perché per primi gli indigenti, i servizi essenziali e peggiorando le condizioni di vita.


Quali sono le cause che accrescono il debito?

(forse milioni di macchinari che bruciano risorse, anziche rigenerarle, "Solare, Eolico, Geotermico, HYDROGENO")

Un padre di famiglia come farebbe?

(forse eviterebbe e metterebbe da parte le prorpie spese superfle)

Solo la corruzione non è sufficiente, c'è il raggiro di una miriade di imprenditori che di loro spontanea volontà portano le ricchezze del proprio Paese (che li sfavorisce!) in zone "franche" create appositamente per abbindolarli. Impoveriscono il proprio Paese rendendolo vulnerabile alla voracità di coloro che poi con le medesime ricchezze faranno incetta di sovranità, a costo Zero. (COLONIALISMO)

Forse altri modi di collaborare tra prestatori e datori di lavoro per costruire, senza perdersi in labirinti inestricabili, tutto sia CHIARO, CRISTALLINO ALLA LUCE DEL SOLE, incrementando il sapere, arrivare ad una società con al centro lo sviluppo per la vita e per una coscienza di ciò che è l'esistenza.

A. Pace

A. Pace (semplicemente buonsenso) Commentatore certificato 07.07.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

...........voi mi guardate male perchè sono diverso, io vi guardo e rido perchè siete tutti uguali ..............

IDIDIMARZO 07.07.11 09:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ASTENSIONE DA PARTE DEL PD e sel DI ABOLIRE LE PROVINCE è il senso del m5s, si racchiude tutto,sono tutti uguali di fronte i soldi non hanno colore ne idee ma solo soldi soldi e soldi.
Il problema dell'economia nasce dall'abolizione della scala mobile, dal regime Fascista che non si fanno riforme per il popolo, l'ultima fu proprio la scala mobile, abolita dai principali responsabili di questa situazione le persone che andarono a votare al referendum,ma soprattutto da Giuliano Amato l'uomo che ha distrutto questo paese.
abolizione della scala mobile, ha ratificato lui la torino-lione- la riforma delle pensioni che pero a lui non è rientrata anzi ha triplicato la sua pensione, la patrimoniale alle famiglie che non è servita anulla in quanto ha prelevato solo liquidita senza una idea ma solo per diminuire il debito per poter entrare in europa e prendere soldi e finanziamenti. credo che tremoninti sia il numero uno come fiscalista ma non adeguato per fare un piano economico per qualsiasi paese, ma il vero responsabile è giuliano amato e chi dice che la colpa è persona diversa da lui dimostra tutta la sua ignoranza.

marco

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 07.07.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che differenza c'è tra la Libia di Gheddafi e l'Italia di B.?

Gli italiani non si ribellano...

Rocco P., roma Commentatore certificato 07.07.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

IFQ
Il tocco magico di Berlusconi sembra finito, anzi… Le sue aziende scendono in borsa, Don Verzé è alla ricerca di qualche socio salvatore, Geronzi defenestrato e condannato, Ligresti in crisi, Mora in galera, Minetti e Fede sotto processo, come il fratello Paolo, Bossi alla canna del gas, la Carfagna chiacchierata, la Santanché scomparsa, Bertolaso in disgrazia, Gianni Letta… Povero Alfano…

Alfano, non andrai lontano

Vien da pensar che il nazionale Auriga
a tutti i componenti della corte
da qualche tempo stia portando sfiga,
dando a ciascuno il bacio della morte.

Il mago Bertolaso è nelle grane
e il tempo dei trionfi è ormai passato.
Il Cesarone fa vita da cane,
mentre Dell’Utri sembra destinato

a finir quanto prima in una cella
con Geronzi cacciato dal potere.
Ligresti sta affrontando una procella.
Lele Mora è associato alle galere.

Il Berluschino è già sotto processo
per un commercio di intercettazioni,
mentre l’amico Letta è assai malmesso.
Sandro Bondi sparì per dimissioni.

e della Santanché non c’è più traccia.
E’ in gravi ambasce pure Don Verzé
al quale i creditori dan la caccia
e a Comincioli andò ancor peggio, ahimé.

Fede e Minetti se la vedon brutta
per quelle storie di prostituzione
e per le tante aziende male butta
poiché ogni dì va giù la quotazione.

Bossi, il padan, di Bobo per la fronda
alla pension si avvia col suo trotino
e la calunnia la Carfagna inonda.
In queste condizioni l’Angelino,

eletto segretario Pdl
poiché Silvio l’ha imposto ai suoi venduti,
fra scongiuri, esorcismi e cacarelle
vive toccando ferro ed attributi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 08:46| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mondo italiano di oggi è conservatore, stagnante, lento e rappresenta nel peggiore dei modi la tipica politica furbetta.
Ma il contesto si inasprisce quando, quanto sopra non collima più con il bene della nazione.
La classe politica odierna è perditempo, costosa ed inutile e si barrica da anni dietro i fumogeni di un voto sbagliato.
E' facile distribuire soluzioni pesanti nella consapevolezza di non essere intaccati dalle stesse.
Oggi questo paese ha bisogno di soluzioni dinamiche e brillanti, leggi e decreti che aderiscono al cannicapitalismo non sono più sostenibili dalla società, faccio riferimento alle leggi di riforma del mondo del lavoro, che ne hanno devastato le fondamenta, il lavoro è la vita di una persona non una merce su cui lucrare.
Oggi vengono chiesti sacrifici (quali?) al popolo italiano, voglio ricordare ai politici che siamo una dei popoli più tassati e con il potere d'acquisto degli stipendi tra i più bassi di Europa.
Si sente ripetere che non ci sono soldi, ma il denaro si sposta, non sparisce, vorremo sapere dove sono andati, abbiamo da anni una non equa distribuzione degli stessi, troppo pochi in basso e troppi in altro, le società vivono su equilibri che devono essere garantiti nel tempo.

Alvin Gabriel Tolomeo 07.07.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un articolo. che parla del piu grande problema del mondo. oltre alle lobby si... si tratta della cause farmaceutiche, si inventano le malattie.

http://www.disinformazione.it/nuovo_psicofarmaco_bambini.htm

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 07.07.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'accettazione del Pres. della Repubblica Napolitano della legge finanziaria, mi sono reso conto che anche lui, dpo qualche barlume, è tornato nella letargia pro Berlusconia. Una manovra del genere è un'offesa, l'ultima per il popolo. Vedere poi l'astensione del PD per l'abolizione delle province...vergognoso. Questo paese sta affondando, cosa ti toglieranno per mantenere i loro privilegi? Dove vogliamo arrivare? PErchè la gente non si sveglia? Sono ancora troppi gli itaGliani, come fanno ad accettare tutto questo? Basta, occorre organizzarci, cortei e manifestazioni sotto il palazzo blu della casta blu, prendendoli tutti a uova blu in faccia...no sprecare cibo prezioso per queste persone è un insulto alle galline che le hanno covate...Sono davvero sconsolato ed arrabbiato, non ne posso più di questo governo PDL, PD-L. Ma non esiste un modo legale per dimostrare che, avendo la classe dirigente fallito, può essere licenziata dai datori di lavoro (il popolo elettore?)...

Duilio Fiorille Commentatore certificato 07.07.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento

chi ha tempo puo leggere questo articolo cosi si fa le idee chiare e non parla per sentito dire !

http://www.notavtorino.org/documenti/150-rag-notav-corret-16-1-11.pdf

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 07.07.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ruby, sì della Consulta al conflitto di attribuzione"...

La dimostrazione che in Italia la democrazia non esiste...

In qualsiasi stato democratico ogni cittadino è soggetto alla legge. In Italia NO.

"""Il tg diretto da Enrico Mentana riporta una notizia pubblicata dal quotidiano Liberation Maroc: una 21enne, di professione porno star, ha denunciato di esser stata violentata da Berlusconi per due settimane"""

Non voglio entrare nel merito della notizia per dare adito a moralismi, che non servono a nulla.

C'è chi difende B. e si permette di accusare di terrorismo chi difende i propri diritti.

Rocco P., roma Commentatore certificato 07.07.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Insieme all’attacco a B della CEI su Avvenire, arriva il pesante attacco di Famiglia cristiana all’intera manovra Tremonti. “Una manovra non equa”, che colpisce i soliti noti: famiglie e lavoratori a reddito fisso. Il settimanale dei Paolini denuncia le “dichiarazioni propagandistiche”, l’atteggiamento “senza pudore” dei parlamentari arroccati in difesa degli “scandalosi costi dei politici”. Una manovra che non contrasta povertà e disoccupazione, non sostiene l’occupazione femminile, punisce gli enti locali, non investe su scuola e ricerca. Nel testo Tremonti, accusa Famiglia cristiana, brilla l’assenza di due grandi promesse del Pdl: l’abolizione delle Province e il quoziente familiare. Inesorabile il giudizio finale: “questa classe politica… (è) la più bassa di tutti i tempi”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persino la Cei condanna la furbata di B che,dopo aver corrotto i giudici per la Mondadori ed essere condannato a 750 milioni di multa(ma non a rendere il maltolto!Da quando in qua i ladri si tengono il bottino?)ha pensato bene di evitarsi il pagamento con legge apposita
Il diretto di Avvenire ascrive:“Non ci si capacita del motivo per cui in una manovra così aspra e dura… debba saltar fuori una norma tagliata su misura per il lodo Mondadori che riguarda un’azienda di famiglia di B”.Mai il giornale dei vescovi ha detto le cose così nude e crude,di solito usa eufemismi e non nomina mai direttamente B:“I rischi di una simile scelta sono più forti persino dei fischi che scatena. Tutto si può capire,ma non tutto si può spiegare e accettare.E gli errori si correggono”
Anche Tremonti era scocciato quando è stato richiesto di spiegazioni e la Lega è furiosa
Chiediamo:queste improvvise condanne non dipenderanno dall’esito dei referendum?In cui il 97% dei votanti ha detto chiaramente NO all’abuso di leggi ad personam fatte solo per difendere B dai suoi reati?Il popolo italiano ha dichiarato di non poterne più leggi vergogna e lo ha fatto anche un 30% degli ex elettori del Pdl.E la Chiesa,per quanto si sia tradizionalmente schierata sempre col potere di dx,non può restare ancora sorda al malcontento dei suoi,e nemmeno la Lega si può permettere ancora di farlo,perché gli abusi di B hanno oltrepassato ogni limite
L’Avvenire critica anche i tagli di Tremonti che colpiscono le pensioni medie(1500 €)e i piccoli investitori e anche la furbata di rimandare al futuro i tagli maggiori.E ora invano B tenta di attirare Casini.Anche sulle Province ricordiamo che Casini è stato l’unico alleato di Di Pietro contro il tradimento del Pd.
Il ciclo di B è finito.Stiamo assistendo alla sua agonia.Ma se il Pd vuole seguirlo,non lo rimpiangeremo. Se B è stato il peggior premier degli ultimi 150 anni,il Pd è stata la peggiore opposizione. Morto un partito,nascerà un movimento, che è pure meglio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento

E i poveri napoletani che si ritrovano l'ennesimo merdone voltafaccia di de magistris?

Ermanno Berti, Milano


Certo che quando ti ritrovi queste frasi
contro De Magistris come si fa ad essere
indifferenti a queste affermazioni demenziali?

De Magistris a Napoli sta facendo i SALTI
MORTALI per poter riportare questa città
normale e vivibile come tante altre!

De Magistris è uno delle pochissime persone
che si è DIMESSO da europarlamentare
prima di candidarsi a sindaco della propria
città!

Continuare a fare DEMAGOGIA non si va da
nessuna parte....!

Mak 87 ** Commentatore certificato 07.07.11 08:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gaspare sarebbe uno schianto organizzare un woodstock a piazza Montecitorio, pensa che strizza per quei sorci, vedere la piazza piena di gatti affamati. ahahah
ciao ciao

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 07.07.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

2
(la struttura DELTA)
3. Il gruppo di frode, detto "Struttura Delta", è organizzato e guidato direttamente da B che definisce le linee strategiche del lavoro per fare della Rai una dipendenza di FI
Possiamo chiamare ancora la RAI un sevizio pubblico?
La "Struttura Delta" è un meccanismo per affossare la RAI, manipolare l’informazione, fare pesante campagna di propaganda a favore di B. E’ un organi di pubblicità politica a servizio di una sola persona.
Es:
-2001, i tg presentavano un paese aggredito da delinquenti che B e la Lega avrebbero debellato. Arrivati al potere, i delinquenti sono spariti
-2011, ora i tg presentano l’Italia come aggredita da sbarchi clandestini
E’ facile manipolare un paese con la tv quando il 40% non legge un giornale mentre tutti gli italiani (98.5%) guardano la televisione e per il 70% di loro i tg sono l’unica informazione possibile
Come può un paese caprie ciò che accade in queste condizioni?
Com’è possibile che l’opposizione non faccia una piega? E che anzi il suo maggior partito, il Pd, sia il responsabile primario di questa servitù?

Se "la garanzia del pluralismo e dell'imparzialità dell'informazione costituisce strumento essenziale per la realizzazione di una democrazia compiuta", in che mani è caduta la democrazia in Italia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Un solo uomo,B,condiziona la RAI,l’informazione pubblica.L’Espresso lo denuncia pesantemente con documenti schiaccianti. B,capo del Governo e proprietario di Mediaset, ha comprato i dirigenti Rai e porta lentamente il servizio pubblico alla rovina,mentre la gente viene disinformata e manipolata in una continua falsificazione della realtà.Lo abbiamo visto sul silenzio sui processi di B,per i referendum, a Chiaiano.Chi tentava di allargare l’informazione alla realtà è stato cacciato o costretto ad andarsene o a lavorare senza copertura legale: Biagi,Santoro,Luttazzi,Grillo,Massimo Fini, Saviano,Gabanelli,Sabina Guzzanti…
Questa RAI asservita nasconde i fatti,li manipola e li confonde,li omette o li sopprime,umiliando la libertà d'opinione.E’ uno scandalo gigantesco che vìola i più elementare diritti di democrazia.
L’indagine parte da una bancarotta fraudolenta, ma quando i pm ascoltano le intercettazioni saltano sulle sedie.La notizia di reato è limpida:abuso d'ufficio.Spediscono i documenti a Roma,ma qui tutto finisce dea Achille Toro,che ha già violato il segreto istruttorio a vantaggio dei corrotti e corruttori del "sistema Protezione Civile", che archivia l’inchiesta.Eppure sono chiarissime le pesanti interferenze di B sulla programmazione e l'informazione Rai.E,se oggi il dirett. Lorenza Lei e il consiglio d'amministraz. presieduto da Garimberti,si presentano davanti alla commissione parlamentare di vigilanza,non è per loro decisione ma perché un alto dirigente (Gianfranco Comanducci),vicedir.generale,impone un'indagine interna.Lei protesta,rifiuta un processo sommario,ma è stata scelta da B e fa parte della frode
3 fatti gravissimi:
-I dirigenti piovuti in Rai da Mediaset o dalla segreteria di B(come la Bergamini)concordano coi dirigenti Mediaset il palinsesto in modo da non danneggiare gli ascolti di B
-I dirigenti Rai di provenienza Mediaset definiscono col capo azienda(Flavio Cattaneo)la manipolazione dell'informazione come per le elezioni del 2005
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ANDARE A ROMA E DEVASTARE IL PARLAMENTO

KUMAONI LION 1974


(Ed è pure il più votato....!)

Se Beppe avesse fatto come fece Bossi
saremmo lì noi a proteggere il parlamento.

Dobbiamo impossessarci di lui legamente
altre alternative non ce ne sono.

Smettiamola per favore di fare demagogia.

Deploriamo i Black bloc ma a quanto in
questo blog pare ce ne sono peggio di loro....!

Mak 87 ** Commentatore certificato 07.07.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incredibile è come hanno fatto i torinesi a eleggere quella merda di fassino? E i milanesi con l'altra merda di pisapia? E al primo turno hanno dato ancora il 41% alla mortisia che al secondo turno è salito al 47%... Incredibile!

Avrebbero festeggiato in piazza duomo anche la vittoria della mortisia?? Mi vergogno di essere milanese!!!


E i poveri napoletani che si ritrovano l'ennesimo merdone voltafaccia di de magistris?

Ma in generale tutti gli italiano hanno fatto entrare nei loro comuni le solite merde morte e putrefatte.. E poi hanno festeggiato; cosa? La disfatta totale? Il default? Ma cosa hanno festeggiato?

Vi rendete conto a torino festeggiare l'elezione di una merdaccia come fassino? Sto lurido ha almeno 32 anni di stipendi (spesso doppi) letteralmente rubati agli italiani sto stronzo!
Cosa ha mai fatto l'immondo verme per meritarseli, questi stipendi oltre ad aver sempre sputato nel piatto che mangia?

Siamo ancora coai' tanto un popolo di cornuti contenti?


Ermanno Berti, Milano Commentatore certificato 07.07.11 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

giovedì 7 luglio 2011

SI TESTARDAMENTE CONTINUO LA MIA BATTAGLIA SUI MITI (GIORNALISTI, CANZONETTIERI, PRESENTATORI, ATTORI, COMICI SATIRICI, E QUANT'ALTRO) MI AVALGO DI UNA PENNA ONOREVOLE COME QUELLA DI "PAOLO BARNARD", CHE DIVERSAMENTE DA TANTI, TROPPI NON HA CHINATO LATESTA !

mariano orrù 07.07.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

avete letto questo articolo?

http://www.giornalettismo.com/archives/132604/beppe-grillo-in-spiaggia-e-una-vergogna/

AVETE CAPITO FINO A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI?
NON SANNO PIU' CHE DIRE! RIDICOLI I GIORNALISTI!

Adry 07.07.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD BERLUSCONIANO
di Paolo Farinella, prete
Con atto ufficiale firmato dalla Camera dei deputati. Agli atti parlamentari del 5 luglio 2011. Di fronte alla proposta dell’IdV di eliminare le province per cominciare a tagliare i costi della politica da camorra, il Pd si è «astenuto». Non ha detto sì come aveva promesso e come avevano promesso tutti. Non ha detto no formalmente, ma ha detto no all’eliminazione delle province per garantire il sottobosco, i riciclati, figli, nipoti e affiliati. Speravamo che sull’onda del referendum il Pd avesse un sussulto di coscienza e insieme con gli altri, anche Casini, poteva avere la maggioranza in parlamento e battere ancora una volta il governo. Il PD non vuole che Berlusconi cada, grida di volerlo mandare a casa, ma poi all’atto pratico vota sempre per salvarlo. Non potendo sfacciatamente votare con la maggioranza che sarebbe stato peggio della legge salva Fininvest, cosa fa il caro ex Partito Democratico? Si astiene. Sta fermo e si astiene. Sta immobile, gioca a bocce ferme e si astiene. Si astiene perché le province « si occupano dei permessi per l’urbanistica» (Bersani). Conseguenze: Berlusconi regge, la maggioranza non cade, il Vaticano gode e gli Italiani sono fritti e ripassati. Non è più il Pd, ma il Pdiscilipoti. Poi dicono che uno si butta a sinistra!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Farinella 3
La Sx dovrebbe essere tutto il contrario perché nel servire il bene comune, si dota di persone oneste, che non usano mai il loro potere per interessi particolari, escogita politiche che partano dal «basso» sociale e portare tutti non allo stesso livello, ma alle stesse condizioni di partecipazione, salvaguardando un minimo essenziale sotto il quale si deve parlare di povertà, se non di miseria. La Sx tutela i pensionati e gli operai. La rovina della Sx sono gli egoismi e le fazioni. Nessuno ha la soluzione per tutti, ma solo il popolo ha chiave per risolvere i problemi di tutti. Senza un popolo cosciente, libero, antifascista, nessuna Sx potrà mai avere la dignità di essere la Sx. Ascoltare il popolo è la via maestra per imparare a costruire la Sx che possa, come deve, essere alternativa alla Dx, che è la vera sciagura dell’Italia e del mondo perché la Dx è guerrafondaia, mentre la Sx dovrebbe perseguire la Pace come convergenza di ideali, di popoli e di culture. Senza condizioni.
Se un cattolico vota Dx, a mio parere, commette un delitto morale incommensurabile perché è complice delle conseguenze di chi, senza etica e senza vergogna, usa la «res pubblica» in modo osceno esponendola al ludibrio e alla dissoluzione. Venti anni di fascismo hanno portato l’Italia alla guerra e quindi alla fame e alla morte, alle leggi razziali e alla negazione della libertà. Quindici anni di B al governo hanno portato l’Italia in due guerre «preventive», cioè illegittime e immorali, hanno diffuso il senso xenòfobo in tutto il paese, hanno distrutto lo stato sociale costruito sul sangue di chi è morto nelle Resistenza, hanno impoverito i poveri, hanno arricchito i ricchi, hanno devastato le Istituzioni piegate agli interessi di un solo debosciato che ha manipolato coscienze e libertà attraverso il potere e la corruzione dei mezzi di comunicazione di massa pubblici e privati (tv, radio, giornali, rotocalchi, ecc.)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Farinella 2
Non a caso la Costituzione parla di «rimuovere gli ostacoli»(art.3)
La Sx è l’economia vista e gestita dal punto di vista del lavoro,per cui pone la persona al centro del mercato e non i beni di produzione che sono solo strumenti che cambiano con il cambiare delle condizioni.Dovrebbe avere cura dei più piccoli e dei più poveri,perché il suo obiettivo storico è eliminare non la sobrietà,che è e resta un valore permanente e uno stile di vita umano, ma la miseria come degrado dell’individuo,colpa di una società opulenta che ingrassa i pochi affamando i molti.La Sx ha come metodo la laicità che è la condizione previa perché anche tutte le religioni possano trovare la loro coesistenza pacifica.La Dx al contrario usa la religione paganamente e si allea con la Chiesa per interessi momentanei,passeggeri e spesso immorali.Per la Dx il fine giustifica i mezzi; per la Sx i mezzi devono essere adeguati al fine.
Se non ci fosse alcuna distinzione tra Dx e Sx, allora tanto vale che vi sia un partito unico. Come nell’URSS che ebbe un partito unico ma non era di Sx,era semplicemente una Dx famelica e ignobile travestita da sinistri figuri
In Italia Dx vuol dire B,Fini,Casini,Bossi, Maroni ecc.
Cosa sia la sx non lo sappiamo perché dobbiamo inventarla con in mano un programma intramontabile:la Costituzione italiana.Ad essa i cattolici onesti e coerenti allegano anche il Vangelo.Un cattolico non può votare a Dx o uomini di dx perché useranno ipotetici principi cristiani strumentalmente per i loro fini di casta e di economia di classe.La Dx cerca sempre l’appoggia della gerarchia cattolica perché sa che la religione è un potente strumento di condizionamento sociale,per piegare le coscienze a fini anche poco lodevoli e morali.Su tutto sta B,corrotto,corruttore,ladro,evasore,sfruttatore di minorenni,complice di tratta delle prostitute, spergiuro e immorale.I vescovi italiani hanno taciuto per viltà e vigliaccheria perché hanno preferito tutelare i loro interessi.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Gubitosa fa parte del M5S,è una persona eccellente,un giovane notissimo nel mondo no global,giornalista e autore di molti libri
A Chiomonte era con Grillo ed è stato leggermente ferito ad un braccio da un lacrimogeno sparato ad altezza uomo.Ha partecipato a tutte le manifestazioni per la democrazia.E' sua la frase "né a dx né a sx ma sopra" che è uno dei motti del M5S e spero un giorno di vederlo come rappresentante ufficiale del nostro movimento
Ma questo concetto non è arrivato a molti che continuano a pensare il mondo secondo una diarchia ideologica.Tra questi c'è il prete genovese di sx Paolo Farinella che rifiuta l’idea di oltrepassare l’idea di dx e di sx come se essa indicasse le differenze ideali che stanno dietro ogni scelta politica e dà questa bella definizione di dx e di sx,intese come visione di vita

"Un cattolico non può essere di Dx-dice-
La Dx è classista perché mira al bene solo della parte più ricca.Parla di mercato,ma poi corrompe i meccanismi per alimentare la crescita finalizzata non al bene comune di tutta la società,ma solo di quella che specula finanziariamente,che accumula con gli intrallazzi e le protezioni politiche,camorristiche,piduiste e religiose.Parla di liberalismo e meritocrazia, ma poi fa il contrario perché dà ai detentori della ricchezza privilegi inamovibili.Promuove solo per raccomandazione,utilità,interessi e casta.Ha sempre fatto gli interessi dei ricchi e si è sempre servita dei poveri per accrescere la propria ricchezza con lo sfruttamento,il lavoro nero,il razzismo,la demagogia,ogni turpe accordo con chiunque purché sia garante di risultati,non importa ottenuti e così è sempre stata la rovina dei poveri e della gente perbene
La Sx(una sx che oggi non c'è più)dovrebbe essere la prospettiva della democrazia come condizione eessenziale di convivenza dove ognuno è un valore in sé,indipendentemente da ciò che possiede.
Ha una prospettiva socialista perché la democrazia è il diritto di uguaglianza di tutti.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.07.11 07:12| 
 |
Rispondi al commento

IERI C'E' STATA LA TANTO PROPAGANDATA CONFERENZA STAMPA DI TREMONTI SULLA MANOVRA. GLI FACEVANO CORONA :LETTA, CALDEROLI,BRUNETTA,ROMANI,IL MUTO SACCONI CHE, COME MINISTRO DEL LAVORO, NON HA MAI NIENTE DA DIRE IN FAVORE DEI PENSIONATI E LAVORATORI. HA INTRODOTTO LE DANZE IL CURIALE VATICANISTA LETTA, ORMAI MUMMIFICATO, CHE HA SUBITO ATTACCATO I GIORNALISTI DICENDO COME LORO DISTORCONO SEMPRE LE NOTIZIE.HA FATTO UN ESEMPIO ASSAI ESILERANTE DI COME CIO' AVVIENE : POICHE' IO ( LETTA ) FRA POCO DOVRO' ABBANDONARE LA CONFERENZA DOMANI I GIORNALI DIRANNO CHE SONO FUGGITO DA TREMONTI, INVECE VADO A L'AQUILA COME LO FACCIO OGNI SETTIMANA, IO GLI AVREI RISPOSTO PERCIO' L'AQUILA E' ANCORA UN CUMULO DI MACERIE.POI HA COMINCIATO IL PROFESSORINO TREMONTI MAGNIFICANDO LA SUA MANOVRA E QUANDO QUALCHE GIORNALISTA,UN PO' PIU' AUDACE, GLI HA CHIESTO COSA C'ENTRAVA IL LODO MONDADORI ED I 750MILIONI CHE BERLUSCONI DEVE PAGARE A DI BENEDETTI HA FATTO UN PANEGIRICO CHE NON SI E' CAPITO NULLA,SOLO IL FATTO CHE LUI,TREMONTI, NON NE ERA A CONOSCENZA.MI DOMANDO IN QUALE PAESE CIVILE AL MONDO, FOSSE PURE A REGIME DITTATORIALE, PUO' AVVENIRE CHE VENGA PRESENTATO UN DECRETO I CUI CONTENUTI SONO SCONOSCIUTI AGLI ALTRI MEMBRI DEL GOVERNO, COMPRESO TREMONTI ESTENSORE DEL DECRETO STESSO. ALLUCINANTE :CHI E' IL COLPEVOLE DI COTANTO SCIEMPIO ?DI CALDEROLI E BRUNETTA E' MEGLIO NON PARLARNE PERCHE' QUANDO PARLANO FARFUGLIANO E NON FANNO CAPIRE NIENTE.ROMANI,ANIMA NERA DI BERLUSCONI, CON PIGLIO AUTORITARIO ANCH'EGLI NON HA RISPOSTO IN MODO CONCRETO.INSOMMA LA CONFERENA ALTRO NON ERA CHE UN'ENORME SCENEGGIATA DI CUI BERLUSCONI E' MAESTRO.I GIORNALISTI ANCH'ESSI IMPACCIATI E TIMOROSI DI FARE DOMANDE PUNGENTI SI LIMITAVANO A BLATTERARE PER FARE PRESENZA, COME SE AVESSERO PAURA DI DISTURBARE LE STUPIDITA' DETTE DA TREMONTI E COMPAGNI. UMBERTO

umberto caroli 07.07.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pare che Famiglia Cristiana abbia avuto da ridìre sulla nostra classe politica: viene da chiedersi se sà che dal 1945 la politica italiana è prevalentemente nelle mani dei cattolici..

juanito moreno Commentatore certificato 07.07.11 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicati su questo sito, iCONTRIBUTI EROGATI ALL'EDITORIA PER L'ANNO 2009 - dati aggiornati al 6 giugno 2011

http://www.governo.it/DIE/dossier/contributi_editoria_2009/stampa.html

Divertitevi a leggere come vengono spesi i nostri soldi per essere disinformati...

rolla lorenzo 07.07.11 06:32| 
 |
Rispondi al commento

adesso si che siamo a posto questi signori la pagheranno cara per la loro delinquenza .....li sfacelleremo con una valanga di voti ... daltronde di cosa ci meravigliamo se questa gente fa queste cose : NON LO SAPETE CHI SONO !!!!!NON LI CONOSCETE!!!!!!!!W GRILLO E M5S NON CI ARRENDEREMO MAI

alex g., piacenza Commentatore certificato 07.07.11 06:28| 
 |
Rispondi al commento

E Famiglia Cristiana è troppo buona a definire questa una "classe politica". Io penso sia qualcosa d'altro: una sorta di cosca politica, un terminale nazionale di comitati d'affari. La destra si distingue dalla sinistra perché parla di liberismo, merito e sviluppo e poi nella pratica distribuisce soldi e beni pubblici a quattro amici monopolisti. La sinistra perché parla di eguaglianza per poi fare esattamente come la destra, preoccupandosi che i monopolisti gli assumano i parenti. C'è in politica troppa gente senz'arte ne parte, cabarettisti mancati, pregiudicati, ex accompagnatrici, oratori TV. Un campione del peggio della società, per di più libero di autoprodursi protetto da assurde leggi elettorali e contro l'azione della magistratura. Con gente così nella sala di regia non mi stupisco che l'economia stia andando a puttane.

Peter Amico 07.07.11 06:16| 
 |
Rispondi al commento

I SACRIFICI DEGLI ALTRI

Caro Beppe, credo che se aspettiamo ancora un po, non ci rimarranno neanche le mutande;

questo manipolo di politici ladri, puttanieri e corrotti ci sfileranno anche quelle;

dopo l'ennesima prova che a questi del popolo non glie ne frega niente, sarebbe il caso di intraprendere iniziative serie, prima di finire al lastrico per colpa loro;

Nando da anni chiede uno studio legale;

sarebbe anche il caso anche di iniziare petizioni, referendum o qualsiasi altra cosa che volete, basti che si denunci questo parlamento e chiederne le dimissioni;

CREDO CHE SIA ORA DI USARE ALTRI ARGOMENTI OLTRE AL PC!!!!!!!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 07.07.11 05:55| 
 |
Rispondi al commento

uno stato MAFIOSO gestito da MAFIOSI grazie ad una legge elettorale MAFIOSA, tra le altre mafiosità si occupa di STROZZINAGGIO.

l'attività dello strozzino è quella di costringere il povero strozzinato a fare un debito tanto grande da non poterlo piu pagare col fine ultimo di prendersi tutto il patrimonio dello strozzinato e magari, perché no ammazzarlo o renderlo schiavo.

Come ben vedete ho fatto la fotocopia dello stato italiano ma anche degli stati capitalisti odierni guidati da politici che sono al soldo dei SAVI DI SION e altre MAFIE concorrenti che invece di combattersi han deciso di fare CARTELLO!

bruno bassi 07.07.11 03:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio fare una domanda agli espertoni di economia....

a se tutto il mondo è in debito vorra dire che ci sono pure dei creditori e allora chi sono?


Vorrei saperlo con chiarezza perché siccome io non faccio debiti e non mi piace che mi vengano accollati quelli degli altri con giochetti contabili più o meno furbeschi... credo che in un futuro prossimo dovrò andarne a uccidere un bel po di quei falsi creditori...... chi verrà con me?

bruno bassi 07.07.11 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori