Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il decalogo dei costi della politica


Letta_decalogo.jpg
Incredibili, sono incredibili i parlamentari, i sedicenti leader, i capi partito che chiedono a gran voce moralità e tagli dei costi della politica. Li invocano ora, proprio ora, ormai fuori tempo massimo, all'ultimo atto della loro gloriosa carriera a spese dei contribuenti. Hanno smarrito il senno, non comprendono che l'unica ciambella di salvataggio che li poteva salvare dal naufragio era l'ESEMPIO. Chi vuole chiudere i bordelli non può nel frattempo andare a puttane. Allo stesso modo, chi vuole eliminare le province non può fare eleggere ovunque consiglieri provinciali fino alla scorsa primavera. Chi vuole tagliare gli sprechi non può incassare i finanziamenti elettorali. Chi si straccia le vesti per i sacrifici dei cittadini non può maturare la pensione dopo una legislatura. E Enrico Letta del pdmenoelle (il nipote di suo zio) ha pronto il decalogo sui costi della politica. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.
Ps: Il MoVimento 5 Stelle non ha partecipato alle elezioni provinciali per coerenza e ha rifiutato ogni finanziamento elettorale

19 Lug 2011, 22:13 | Scrivi | Commenti (77) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

paragone tra USA ITALIA.
USA 308 MILIONI ABITANTI.
ITALIA 60 MILIONI ABITANTI.

USA 100 SENATORI.
ITALIA 315 SENATORI

USA 440 DEPUTATI
ITALIA 630 DEPUTATI.

USA 17 MINISTERI
ITALIA 23 MINISTERI

USA AUTO BLU 90 MILA
ITALIA AUTO BLU 650 MILA

USA CARBURANTE E 0,79/LITRO
ITALIA CARBURANTE E 2,00 LITRO
(56% ACCISE)

fabio capone, lecce Commentatore certificato 06.03.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

I paesi più costosi in Europa sono:
3° posto: Gran Bretagna. 443.876.832 € annui
2° posto: Spagna: 696.759.310 € annui
e, udite udite
1° posto: ITALIA con 1.927.422.540 € annui!
così ripartiti:
indennità e rimborsi annui: 182.996
Spese camera e affini: 1.128.212.040
Spese senato e affini: 582.210.500
Spese presidente: 217.000.000

Ci costa quasi due miliardi di € annui, più del doppio della Francia che è la più cara dopo di noi, e pensate che sia la Spagna che la Gran Bretagna hanno una monarchia.

e si sono ridotti 150.000.000€ BUFFONI fate le manovre su le vostre spese

Matteo Mariani (matmar), Roma Commentatore certificato 03.08.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

BLA BLA BLA BLA BLA .....

Tutti a lamentarsi della casta ma a parte i commenti sulla rete chi ha fatto qualcosa in concreto ?? NESSUNO !!
Allora una proposta in concreto.
La protesta delle uova marce : procuriamocio uova marce, ma vanno bene anche verdura marcia e schifezze varie e quando li vediamo per strada, al ristorante, sulle auto blu sommergiamoli.
Non facciamo danni da essere arrestati ma e' molto umiliante. Poi la protesta deve scendere in piazza, scendiamo in piazza come i magrebbini come in altri paesi del medio oriente, bisogna fare rumore e farne tanto altrimenti tanto vale, meglio lasciar perdere.
Mi stupisco che Beppe non faccia niente che non organizzi la protesta.
Purtroppo siamo sommersi di parassiti, non solo la casta ma anche i dipendenti pubblici. Su 3,5 milioni di dipendenti pubblici almeno 1,5 non servono sono parassiti, scaldasedie,ma.... c'e' una novita'.... il corpo ospite cioe' noi Italiani che lavoriamo siamo alla frutta il paese non produce piu' va sempre peggio e voglio vedere poi questi a chi succhiano il sangue ma intanto, finche' non siamo morti tutti, questi continueranno a succhiarci il sangue....
(fai girare questo post, possibile che nessuno organizzi la protesta??)

Daniele 28.07.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento

io farei una legge per lo spreco di denaro pubblico, in più farei pagare a questi "signori" tutti gli "errori" che fanno nelle costruzioni/appalti... cominciano a costruire un'ospedale e poi non lo finiscono perchè i soldi magicamente scompaiono... bene li trattengo dal i vostri stipendi... assessori, ingegneri, architetti, sindaci etc...

ignazio R., catania Commentatore certificato 23.07.11 18:06| 
 |
Rispondi al commento

ABUSO DI POTERE…EMILIO FEDE…POLITICA…LEGA..NORD….!!MI HANNO CANDIDATA.. e poi ??GETTATA come una scarpa vecchia..Andate a leggere nel mio blog e rimarrete sconcertati..Questo e’ solo..un ‘anteprima..ma c’e’ molto..molto.di piu’credetemi..!
Continuate a ,, SONNECCHIARE.. continuate A NON REAGIRE.. continuate a TENERE LA TESTA SOTTO LA SABBIA PER NON VEDERE..!! come se il mio caso riguardasse solo
Me..ma riguarda TUTTE LE PERSONE ONESTE..! e potrebbe riguardare qualunque di voi
Visto che PARLIAMO..DI ABUSO..DI POTERE.. !!! Ma voi..fate finta di non vedere…di non
Leggere …cosi’ facendo..LE COSE..NON CAMBIERANNO..MAI..MAI.. anzi saranno peggio
Di prima..Ma non avete anche pensato ai vostri FIGLI ?? ai Vostri NIPOTI.. ?? che futuro lascerete loro..se non reagite..?? Non voglio piu’ dire altro..Se lo vorrete andate sul mio
Profilo e Bacheca FACEBOOK blog http://siculaeros.blogspot.com Leggete e riflettete.Grazie

giuseppa l. Commentatore certificato 23.07.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Delegittimare il Governo, delegittimare i rappresentanti politici attuali, x tagliare i costi publici.
L'Europa può intervenire in supporto, prima di creare una nuova Grecia. Abbiamo ottimi amministratori di aziende "sane" dietro le quinte,ai quali gli Italiani possono appellarsi per poter tirare avanti questa Baracca Italia.
Coraggio! Aiutiamoci.. non... arrangiamoci!

Gioanna Lo Giudice 22.07.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a Beppe Grillo:

"Caro Beppe Grillo, varata la manovra nella quale non vi è traccia di tagli ai costi della Casta (non si sono tolti nemmeno il barbiere gratis tanto per dare un piccolissimo esempio e, di sicuro, l'opposizione per questo ha accorciato i tempi di approvazione), inizia ora, a manovra approvata e pericolo scampato, il balletto di chi la spara più edificante in materia di ipotetici tagli per il Palazzo. V'è chi imbocca la strada costituzionale che è la più sicura per non fare nulla per il prossimo decennio e chi rilancia dicendo che ha un decalogo pronto di tagli incisivi e, se si vuole, applicabili da subito. Ovviamente dice così perchè sa benissimo (se ne è accertato Letta del PD parlando con lo zio Letta del PD+L) che il veto e la contrarietà a detto decalogo è garantita. Poichè questi buoni propositi, TUTTI li hanno sentiti nell'ultimo decennio tantissime volte senza vederne la più piccola concretizzazione, nessuno ci casca più. Da qui la convinzione che i tagli, quelli veri, che sono stati fatti alla gente normale (lavoratori dipendenti, precari e pensionati), chiamata a pagare tantissimo in materia di IRPEF (hanno reintrodotto finanche la tassa sulla prima casa), sanità e di perdita del potere di acquisto, valutabile per i prossimi 3 anni intorno al 20% reale, divengono per tanti insopportabili e veramente forieri di impoverimenti tangibili. E da qui la richiesta di organizzare, quale ispiratore del M5Stelle, senza indugi un significativo Vaffa-Day contro questi privilegiati che continuano a vivere come dei novelli Luigi XVI e Maria Antonietta, a tutti i livelli, dalla Presidenza della repubblica fino all'ultima Circoscrizione (forse non lo ricorderete, ma non molto tempo fa c'è stata pure una iniziativa di estendere ai Sindaci dei Comuni il vitalizio di fine mandato). Non aspettiamo che ci dicano di mangiare le brioches, ci siamo veramente vicini. Grazie per l'attenzione."

Chiara Mente Commentatore certificato 22.07.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo, vogliamo incominciare a fare sul serio?
Vogliamo indviduare cittadini della socità civile, competenti nei vari settori della cosa pubblica?
Altrimenti, di cosa parliamo ai ns. concittadini che non capisco un fico secco di politica?
Se si parla del M5Stelle, sembra che si parla di aria fritta.
Alle prox votazioni politiche, i soliti marpioni, si stanno già preparando per prendere in mano il comando (parlo del PD; SEL; ecc. ecc.)
Svegliaaaaaaa

KeyForte 21.07.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo,
so bene che alcune vecchie iniziative di origine popolare sono andate a finire.. nel sottoscala del Senato...
Ma non ritiene che i giovani del Movimento a 5 Stelle e soprattutto la sua organizzazione potrebbero in questo momento cimentarsi in nuove iniziative, specificatamente rivolte contro il ripetuto perpetrarsi di sprechi ad opera dei nostri amati politici, come raccolta firme referendaria o nuove leggi provenienti dal "basso"???
Vogliamo dire, magari con la paziente raccolta di 10.000.000 di firme, NO a baby pensioni, NO a vitalizi per chi lavora 2 anni, NO a bilanci segreti come quello di certe istituzioni, NO a tagli arbitrari al pubblico impiego, SI a lotta senza quartiere a Evasione Fiscale, NO a pregiudicati nelle Istituzioni, SI a Interdizione dai Pubblici Uffici per chi abbia commesso certi reati, SI a numero massimo di Legislature, SI a trasparenza nei Concorsi e negli Appalti Pubblici e a tanti altri provvedimenti dettati dal semplice BUON SENSO??????? O vogliamo , come al solito, stare a guardare mentre finiscono di annullare le speranze delle future generazioni (le nostre sono ormai compromesse!) ???
Se non lo facciamo OGGI, sto povero Paese non si risollevera' piu'!

Antonio 21.07.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Gira voce che la Finlandia abbia chiesto a garanzia Il "Partenone", per dare altri soldi alla Grecia!.
disse bene Peppe tempo fa, abbiano una classe politica che ha contaminato tutta l'europa,siamo andati oltre la famosa invenzione della "cambiale"..abbiamo inventanto il Debito Aggregato....ora stiamo spingendo per L'eurobond,(non è un merednino)o in alternativa halfdefault.
Cazzo quando uno è fallito è fallito!e questi insistono,grazie alle lezioni italiche.
Chi pagherà il conto alla fine?e chi ci guadagnerà?.
A cosa dovranno ridursi i poveri Greci? ne vedremo delle belle,l'importante è far vedere che va tutto bene...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.07.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Giuseppe casti 21.07.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Stranamente adesso che è venuto fuori il precario licenziato da montecitorio tutti i politici a dire che bisogna tagliare i costi della politica, tagliare auto blu, decalogo dei tagli,...ma tagliatevi i coglioni che fareste felici ancora di più gli italiani!!! Tanto non ci crede più nessuno e fra una settimana non se ne parlerà più!!!

Simone G., Imola Commentatore certificato 20.07.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI! In Grecia ogni volta che beccano un parlamentare o un politico del governo in giro o a mangiare insomma in mezzo alla gente per strada cominciano a tirargli Yogurt ( il prodotto per eccellenza greco) o uova marce.Pensate che non usano più auto blù perchè si vedono subito!!
Facciamo partire questa bella iniziativa anche da noi!!
FORZA AVANTI COI PRODOTTI DI STAGIONE MARCI !!!
ALTRO CHE MONETINE!!!

adriano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa gente è marcia oltre ogni limite immaginabile, talmente marcia da aver perso il senso della realtà...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 20.07.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

I rivoltanti privilegi dei politici sono ormai sotto gli occhi di tutti,ma per i distratti,che sembra ce ne siano ancora nel nostro paese,ecco un elenco (Dillinger.it):

"STIPENDIO Euro 19.150,00 al mese
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA’ DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE
Più
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS – METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)
Incassano circa 103.000,00 Euro con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l’auto blu ed una scorta sempre al suo servizio).
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO!"
A questo punto gli ignari italiani si roderanno il fegato,ma se ciò è vero credo proprio che per loro sarà oltremodo salutare!

Beppe C. Commentatore certificato 20.07.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

senza vergogna, ma almeno con coerenza.. non l'hanno mai avuta

emanuele m., bologna Commentatore certificato 20.07.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi conforta e mi dà forza ...la promessa che non ci arrenderemo mai...ce la faremo a mandarli a casa..!!!!!!!!!Forza M5Stelle!!!

Lino C., Sassari Commentatore certificato 20.07.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo,

siamo tutti d'accordo con lei, per favore cominci a prendere qualche iniziativa, per esempio una raccolta firme per indurre i nostri succhiasangue ad abolire non solo le province, ma anche le regioni che servono solo a sprecare enormi quantità di denaro, ogni regione, in base alla popolazione che ospita manda suoi rappresentanti a Roma a perorare gli interessi delle stesse, basta poltronifi, comuni accorpati, minimo 20.000 abitanti, e governo centrale con una sola camera composta da 300 parlamentari.
Passiamo dalla denuncia ai fatti per favore!!!!!!!

Mauro M. Commentatore certificato 20.07.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento


REFERENDUM : POLITICO PER VOCAZIONE !!! SUBITO !!

IN EGITTO,TUNISIA,LIBIA, ECC..

LI AVREBBERO GIA' DA UN BEL PEZZO
FATTI "MAGICAMENTE" SPARIRE , TUTTI !!!

OGNI GIORNO CHE PASSA GENERANO COSTI SU COSTI SU COSTI... ..ORMAI DA MILIONI DI EURO ,
A CARICO DEI CITTADINI... POVERA ITALIA ORMAI AL FALLIMENTO ..

POLITICO PER VOCAZIONE SUBITO !!!

ETA' MASSIMA -"OFF LIMIT" 55 ANNI !!
(NO SE CANDIDATO A 52-53 ANNI , IN QUANTO
IL MANDATO DEVE SCADERE AL MASSIMO ENTRO L'ETA' LIMITE DEI 55 !! )
MAX 10 ANNI IN TOTALE (2 MANDATI) ,
PER QUALSIASI CARICA
O "SOTTOCARICA" E RELATIVE..

INDIPENDENTEMENTE SE :
ASSESSORE,SINDACO , PRESIDENTE ECC..
A QUALSIASI LIVELLO : COMUNE ,REGIONE ,STATO,ECC..

(PROVINCIE ? ABOLITE ! )

POI A CASA , A LAVORARE COME TUTTI !!
O IN PENSIONE SE AVENTE DIRITTO !!

STIPENDIO MAX 2500 EURO AL MESE + TREDICESIMA
VINCOLATO ALLO STATO DI "RENDIMENTO / PRODUTTIVITA' " !!

E VERSAMENTI PER LA PENSIONE AL PARI
DEL LAVORO SVOLTO PRIMA DELLA CARICA ,
NO DOPPI VERSAMENTI O INDENNITA'
SE LAVORO E CARICA POLITICA INSIEME !!
UNA PENSIONE SOLA !!

NO PORTABORSE !!
SOLO ASSISTENTE ( UNO E BASTA )
E INCARICATO DALLO STATO !!
CON PAGA SINDACALE DA IMPIEGATO !!
NO AMICI,PARENTI,"AMANTI" , ECC..

VIA TUTI I PRIVILEGI DA NABABBO :
VIAGGI,SCONTI,TEATRO ,CINEMA, ECC..

IL POLITICO LO FAI PER VOCAZIONE !!
ALTRIMENTI VAI A LAVORARE COME TUTTI !!

SE RESIDENTE OLTRE I 50 KM DALLA SEDE
DEL MANDATO DIRITTO AD ALLOGGIO STANDARD NORMALE
( NO REGGE , NO "CATTEDRALI",ECC..)
FORNITO DALLO STATO MAX 700 EURO DI AFFITTO AL MESE !!!
( SE NON LO TROVI IN CENTRO TI PRENDI QUELLO IN PERIFERIA O FUORI CITTA' !! )

ALBERGO ?? TE LO PAGHI DI TASCA TUA !!

PER TRASFERTE OBBLIGATORIE DI MANDATO
ALBERGO E RISTORANTI MAX 3 STELLE !!

IDEM PER TUTTE LE CARICHE DEGLI ENTI
STATALI E PARASTATALI !!!
MINISTERI VARI , SINDACATI ,SIAE , ECC..

BASTA DENARO PUBBLICO A:
PARTITI !
GIORNALI , TV E RADIO !
SINDACATI , ECC.. !

LO STATO NON E' UNA TORTA DA " FOTTERSI "
PAGATA DAI CITTADINI !!!

M N 20.07.11 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Se i parlamentari volessero ridursi stipendi e privilegi lo farebbero. Invece non lo fanno. Fanno solo blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah, blah.

Gigio il Pendolare 20.07.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

belle parole quelle di Letta assolutamente condivisibili peccato che ci siano due distinguo:
uno-se chi parla ha goduto finora (e godra' in futuro) degli stessi privilegi che vuole abolire esiste il dubbio che lo faccia per una questione di sopravvivenza,viste le circostanze.
due-ed e' conseguenza del primo punto, c'e' chi fa' delle proposte perche' vuole essere tra quelli che -'l'avevo detto anche io'- e c'e' chi fa delle proposte perche' ci crede veramente. Quest'ultimi NON SI ARRENDONO MAI e vivono le idee in cui credono per conseguirle. Se ci credi a quello che dici, rinuncia ai tuoi privilegi, altrimenti vai a cagare con tutti gli altri.
Saluti

gpd 20.07.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo otre 600 deputati alla camera e oltre 300 senatori in senato per un totale di quasi 1.000 nullafacenti che tra privilegi, portaborse, nepotismo, e stipendio che il comune mortale non si sogna nemmeno ci costano il doppio dell’attuale finanziaria. Se li mettiamo assieme a Papa anziché tirare fuori i soldi saniamo il bilancio e mettiamo i soldi in tasca.
Domanda a quando l’arresto degli altri 999 ???

Luigi Calogeri 20.07.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

E' forte Enrico Letta. Ha fatto mettere dal Renzi una sua amica come direttore generale di un importante ente fiorentino, con un aumento immediato di 50.000 euro sullo stipendio del predecessore. Ed ha il pelo sullo stomaco di parlare di costi della politica?

Antonio Capranica 20.07.11 19:14| 
 |
Rispondi al commento

test test test

annamaria sette de paolis 20.07.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta se fai così sembri una scimmietta, smettila con la solita scenetta!
PD PDL il vero e unico partito di maggioranza nel paese da voi spolpato. Avete svenduto la nostra ricchezza, non siete degni della carica che ricoprite: avete fatto fallire l'Italia, quello che hanno costruito i nostri bisnonni e nonni l'avete buttato nel cesso.
Non crederò mai più a nessun politico di professione... M5S LA MIA DIREZIONE! Avanti così col fiato sul collo.

Carlo Sesana 20.07.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, sul post del " il fatto " un certo Andrea Cotti ha scritto a proposito di Berlusconi che vuole internet : " Non sa ancora che internet non si può manipolare, che se uno spara caxxate è bruciato in 5 minuti, come è successo proprio a Grillo, che era convintissimo di averlo capito."...Ora esattamente non so a cosa si riferisse tale Andrea Cotti , ma tu non meriti questo...Tu sei l'artefice del movimento di purezza e di onesta intellettuale che credo stia nascendo, proprio perchè sai " usare " internet..
Dei vari Andre Cotti personalmente me ne sbatto...
Grazie Grillo
Ciao
Massimo

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 20.07.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Informati meglio, Beppe Grullo.
C'è chi i costi li ha tagliati e chi va con l'aereo di stato a vedere l'Inter.
Informati meglio, prima di sparare nel mucchio come i peggiori ciarlatani.

Gianluca B. Commentatore certificato 20.07.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi capita spesso di parlare con giovani studenti molto in gamba, che si impegnano negli studi ed hanno ottimi curriculum.
Ma nelle loro parole e nei lori occhi regna l'incertezza del futuro come se sia stato inculcato preventivamente nelle loro teste che, nonostante le loro qualità, senza calci nel sedere non possano avere le opportunità che meritano.
A questi ragazzi voglio dire : non arrendetevi, non compromettetevi, non ricorrete a scorciatoie ma anche non fatevi infinocchiare da chi ricorre a questi mezzucci e lottate con tutti i mezzi leciti per ottenere ciò che meritate.
Nelle vostre mani è il miglioramento della società, attraverso la vittoria della meritocrazia sul clientelismo e la corruzione.

Stefano Monti 20.07.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

ma sì... loro parlano,parlano e promettono,promettono - ma sono più affidabili le promesse dei marinai ubriachi nelle taverne che di questi pezzenti in giacca e cravatta con la puzza sotto il naso / promettono,promettono e sotto-sotto ridono,ridono dei fessi che ancora li stanno ad ascoltare - ACTIVE NIHILISM

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 20.07.11 16:07| 
 |
Rispondi al commento

reintrodotta la tassa sulla prima casa

che bella classe dirigente di merda.

psichiatria. 1 20.07.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Penso convintamente che gli studi di settore siano un abuso incostituzionale che lede profondamente i diritti e la dignità della persona.
Darti del ladro senza prove facendo leva soltanto su ragionamento associativo (siccome sei ingegnere e lavori in una certa area dove il guadagno medio è X allora non puoi guadagnare meno di X), è un palese insulto al diritto, alla ragione e al buonsenso.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/popviola/posts/140300612718773

ORE 16 MONTECITORIO

Mario Rossi 20.07.11 15:09| 
 |
Rispondi al commento

LETTA, NIPOTE DI SUA EMINENZA GRIGIA, sono anni che campi alla grande cn le tue battutine da quattro soldi al post di fare opposizione! Ma d'altronde, come si fa a fare opposione quando uno dei capi della maggioranza è LO ZIO DI SUO NIPOTE!?
Da che mondo è mondo si sa che CANE NON MANGIA CANE!
Io campo 4 persone cn 1.200 euro al mese...TU CI RIUSCIRESTI?

VERGOGNATEVI, TE E TUO ZIO!

MANLIO T. 20.07.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi pagliacci non hanno ancora capito che hanno perso LA CREDIBILITA'???

FANCULO!

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Porca Eva,se il M 5 STELLE non prenderà una valanga di voti( ah, ieri ho parlato del M 5 Stelle ad una persona che "ne aveva sentito parlare" ma non ne conosceva nulla.Le ho consigliato di venire sul blog.Tutti noi dobbiamo lavorare in questo modo, non puo fare tutto Grillo)

mariuccia rollo 20.07.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Gli sprechi della politica sono visibili anche nei piccoli enti, ma non è solo la parte politica, purtroppo ci sono dirigenti con stipendi da favola e attribuzioni di produttività annuali sempre ai massimi livelli.Tanto chi li controlla? In pochi anni si comprano case coloniche e macchine che paiono transatlantici. Povera Italia, difficilmente si riuscirà a tappare tutti questi sprechi. Ai semplici dipendenti bistrattati da tutti, anche dall'opinione pubblica non resta che tapparsi gli occhi per non vedere ciò che accade intorno facendosi sempre di più il fegato amaro. Oltre tutto siamo anche gli unici assieme agli operai a pagare i contributi e tassazioni varie in anticipo, anzi a noi le tolgono prima ancora di darci in mano lo stipendio e poi ci mandano in pensione a 70 anni, quando invece dovrebbero ritirare le pensioni baby a chi le hanno date in tutti questi anni e a chi ottiene la pensione con un mandato politico. Vergogna! Chi ha figli dovrebbe farli espatriare perchè per loro quì non c'è più nulla...

andromeda verde, firenze Commentatore certificato 20.07.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedevo come mai si parla di abolire le province e non le regioni, che non servono a nulla e costano molto di più?

Sebastiano Parodi, Genova Commentatore certificato 20.07.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Sentire ciò che dice travaglio mi fa ribollire il sangue, ma quello che non capisco è come si fa a restare indifferenti davanti a tutte queste sfacciate ingiustizie?? le angherie di molti politici ormai sono cosi evidenti, chiare e palesi.. Sono disabile con seri problemi di salute,
tremonti per aggiustare il debito pubblico mi ha tolto 260€ al mese che prendevo di pensione,equitalia mi ha messo un'ipoteca sulla casa,gia ipotecata dalla banca, per una multa che non sono riuscito a pagare. Non è per me che mi preoccupo ma per la mia bambina che non ha ancora 5 anni, io ho provato anche a vendere un rene, purtroppo[ancora] non ho imparato a rubare
per amore si arriva a fare di tutto e io oggi accetto farei e comprendo cose che una volta per me erano impensabili...

yuva m., mantova Commentatore certificato 20.07.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè proprio in questo momento contingente in cui la gente...tutti...hanno voglia di prenderli a forconi e non solo a monetine...di pretendere che la CASTA se ne vada...di pretendere una riforma totale della politica...dei suoi costi e del suo "magna magna"...non si organizza nessuna manifestazione...nessun movimento di piazza...tutto tace e tutto è silenzio...si pensa forse alle ferie????non bisogna aspettare un minuto di più e soprattutto non bisogna aspettare che l'attenzione su questa questione cali...abbiamo voglia di gridare BASTA...dove sono finiti i V-Day?non voglio cominicare a dubitare anche di voi...e pensare che è tutto un teatrino...un ciarpame totale...in cui si vuole che il nemico esista perchè senza esso non si esiste...

luisa zimbardi 20.07.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

è giunta l'ora di organizzare una manifestazione-occupazione AD OLTRANZA, cioè organizzandosi con tende e campeggiare davanti montecitorio finchè non iniziano ad ascoltarci

roberto petrini 20.07.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO D'ACCORDO CHE PIU DELLA META DEI POLITICI DEBBONO ANDARE A CASA PERCHE COSTANO TROPPO A CARICO DI NOI CONTRIBUENTI, MA GUARDA CASO TU ATTACCHI CON ASPREZZA SOLO LA SINISTRA COME SE VOLESSI RATTACCARE GLI ELETTORI DI SINISTRA CERTO LA SINISTRA HA ANCHE LE SUE COLPE MA SE GIOCHI A SFASCIARE SOLO L'OPPOSIZIONE NON FAI ALTRO CHE IL GIOCO DELLA DESTRA. DI QUESTA DESTRA CONFUSA ARRUFFONE IMMORALE CON UNA BUONA PARTE DI GENTE SENZA VALORE

antonio delmonaco 20.07.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dei nostri politici (politicanti)forse sarà onesto,ad ogni modo CASTA,o non,la credibilità nei loro confronti è un'utopia.

Giuseppe V. Commentatore certificato 20.07.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

....si sà che la gente dà buoni consigli
sentendosi come Gesù nel tempio
....si sà che la gente dà buoni consigli
SE NON PUO PIU' DARE IL CATTIVO ESEMPIO.....

......quanto mancaaaaaaaa a vederli con gli occhi rossi e il cappello in mano ??????

tina ghigliot 20.07.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

cosa è possibile fare per far si che i nostri politici vadano in pensione dopo 40 di contributi?
basta un referendum?
ci costano 150 milioni di euro all'anno
e poi dicono ci dicono che non ci sono soldi?
ma per noi non ci sono per loro invece ci sono sempre
BASTA
credo che si debba cambiare registro cosi avanti non si può più andare
meno soldi alla politica e più lavoro dei politici
devono incominciare a dare l'esempio
non esiste più niente ne destra ne sinistra ne centro
sono tutti uguali tutti proprio tutti

Luca G. Commentatore certificato 20.07.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento

I FINANZIAMENTI CHE VI ASPETTANO PER DIRITTO, DOVETE PRENDERLI,FARE CASSA, E DARLI IN BENEFICENZA A CHI NE HA PIU' BISOGNO,ALTRIMENTI SE LI FOTTONO TUTTI LORO,SONO TANTI SOLDI PERCHE NON USARLI BENE,SENZA CHE CI SIA IN MEZZO LA POLITICA UNA BUONA VOLTA.

roberto legnani 20.07.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Non dico Gesù, ma almeno Socrate. Morire Per un ideale, facendo la figura dei coglioni, questo fa la storia! Che ci vuole a nascondersi nella massa senza rischiare nulla? Così sono capaci tutti. Manca gente da amare, è un paese di egoisti!

Emilio de lellis 20.07.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Non sono molto d'accordo con il post.

Se ad esempio la legge prevede rimborsi elettorali, mi sembra accettabile che si prendano: li prendono gli "avversari", li prendo anche io.

Invece quello su cui vanno valutate le persone o i partiti è quello che fanno in parlamento.
Posso essere contro i rimborsi elettorali e continuare a prenderli, ma battermi in parlamento per toglierli.

Solo quando non ci saranno per nessuno allora smetterò di prenderli.
Il fatto di non prendrerli solo io sarebbe, insomma, un po' troppo da coglione.
Non trovo quindi questo mancanza di coerenza: la coerenza di una persona sta in questo caso nel battersi perchè una certa cosa valga per tutti: quando varrà per tutti questa persona sarà ben contenta di farne a meno anche lei.

Ovviamente questo non vale per i notri politici, che non hanno dimostrato alcunchè con fatti in parlamento.

Christian 20.07.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si stanno CAGANDO TUTTI ADDOSSO. Adesso che sono stati tutti sputtananti sui giornali e in rete e' tutto un fare marcia indietro, tentare disperate corse ai ripari, cercando di accattivarsi di nuovo le simpatie dei cittadini con proclami inutili, vuoti, buttando fumo negli occhi sperando che funzioni ancora (vedi le minchiate sparate da CALDEROLI). L'hanno fatta fuori dal vasetto e speravano di passarla liscia, invece ZAC beccati, stanati, scoperti, sconfessati, sputtanati. Ora cercheranno in tutti i modi di salvare la faccia e il culo (che sono poi la stessa cosa) . ITALIANI ALL'ERTA. Varerenno leggi, leggine, decreti FARLOCCHI per tentare di illuderci ancora una volta. Il politico e' peggio dell'avvoltoio che si ciba di carne morta. Stiamo all'erta, vigiliamo. Se un politico caccia un euro ne vuole indietro almeno 10, e' nella loro natura, non ci possono far niente. Non sapendo fare un emerito cazzo si beano dei loro piccoli privilegii che li illudono di contare qualcosa, di essere qualcuno. Facciamo come in BELGIO. Cacciamoli a calci e affidiamo questo governo a gente seria e capace.

GIANLUCA MEDA 20.07.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Sembra Paradossale,

Ma portare lo "SCATTO" del vitalizio da 2 anni e mezzo a UNA legislatura...fa in modo che quati "Professionisti della poltrona" non mollino il governo anche se IMPRESENTABILE, fino alla fine della legislatura!!!

Pur di "Maturare" il vitalizio sono disposti pure di saltare il fosso (vedi Scilipoti e amici).

il VITALIZIO dei Parlametari DEVE ESSERE ABOLITO!!! e parificato ai dipendenti pubblici..,perche tali sono!!!!

Qualcuno poi dira...che qualcuno potrebbe non avere di che vivere (magari uno o due su centinaia)....a qulli ricordiamo che esiste la "Legge Bacchelli", che prevede l'erogazione di un assegno straordinario vitalizio a quei cittadini che si sono distinti nel mondo della cultura, dell'arte, dello spettacolo e dello sport, ma che versano in situazioni di indigenza....e che puo' essere estesa anche per i politici.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 20.07.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta basta basta con questi falsi moralismi. L'altra sera alla 7 la Mussolini annaspava affermando che in Italia la vita costa cara... Ma va?

Roberto Terzoni, Piacenza Commentatore certificato 20.07.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IPOCRITA!!! Dai l'esempio tu: DIMETTITI!!!! Che senso ha chiudere la stalla ORA: i buoi, oltre ad essere già scappati, VE LI SIETE PURE MAGNATIIIIII!!!!! MA SENTI CHI PARLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA​AAAAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOO​OOO

Marco T., Padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.11 08:26| 
 |
Rispondi al commento

SPOT ELETTORALE

Se volete abbassare i costi della politica, votate e fate votare M5S!!!

PASSAPAROLA!! ;-D

Uno dei tanti 20.07.11 07:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Esatto. Chi e' condannato per omicidio non puo' chiedere che i condannati se ne vadano dal parlamento. Grillo, pirla d'un buffone. Ma tanto non pubblicate il commento...

Filippo perabo 20.07.11 04:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAGLIACCI...è un complimento...letta,d alema,1816,fassino,rotondi,gasparri,casini,rutelli,cicchitto,violante ecc...quando morirete verrò a pisciare sulle vostre tombe...MERDE!!!!

nico d'atri, roma Commentatore certificato 20.07.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

hanno la faccia come il culo

stefano sarallo 20.07.11 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Basta proclami in TV!!! fuori dai coglioni!!! non vi vogliamo mai più vedere ne sentire parlare. E' finitala pacchia!! Bastardi dovete morire tra le più atroci sofferenze.

Anzitutto abolizione del titolo di onorevole... sostituito da servitore dei cittadini. Abolizione completa dei palazzi di governo. Ogni parlamentare parteciperà in teleconferenza a sedute da un ufficio nel municipio di residenza. Votazioni mediante videomessaggio su youtube. Stop a trasferte, uffici,parrucchieri..
Ogni parlementare deve essere monitorato e reperibile da parte dei cittadini, che hanno il diritto di controllare anche se il parlamentare e i suoi familiari conducano vite compatibili con la sobrietà che la credibilità del ruolo necessita. Beni usufruiti, capitali, partecipazioni azionarie.. tutto va presentato insieme al curriculum, e a tutte le votazione effettuate. Altro che redditometro e studi di settore ai poveri cristi. Unica privacy concessa quella interna alle mura domestiche, ma TUTTO il resto deve essere di dominio pubblico, telefonate comprese. Se uno non vuole rivelare tutte queste cose non fa il politico. Semplice.. Io lo farei. Forse perchè avrei voglia di lavorare per sistemare le cose e non ho nulla da nascondere..

Riccardo Andreotti 20.07.11 00:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al gran finale. Come farlo sapere e comprendere tempestivamente a tutti cittadini? E' opportuno o meno ora? Tutti i molto interessati al ritardo informativo, ovvero l'intera (TUTTA!) classe politica si sta prodigando al massimo. Tutti i da sempre interessati alla corruzione dela classe politica, si stanno ugualmente prodigando; tutti i mantenuti parassiti obbligati , lo stesso... tutti i collusi a vario genere...lo stesso...Tutta la peggiore rappresentanza mafioso/clientelare di questo infernale paese si sta dando un sacco da fare... Tranne i soliti indolenti: i cittadini normalmente educati, onesti, lavoratori, contribuenti soprattutto, civili e pacifici...quelli che hanno sbagliato posto e tempo per una speranza di vita.La maggioranza che si illude. E' finita, mettetevelo in testa...Mi dispiace.

Lucio Moras 20.07.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

..il nipote di suo zio.
Letta vai a lavorare

mic r. Commentatore certificato 20.07.11 00:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SONO IPOCRITI, FALSI E PATETICI, NON .....INCREDIBILI !! SONO PROPRIO DELLE EMERITE FACCE "TOSTE", PIU' TOSTE DI QUELLE DI COLOROCGE ESERCITANO IL "MESTIERE PIU' ANTICO DEL MONDO" !! SONO MIGLIORI QUESTE DEI "POLITICantI": ALMENO LO FANNO PUBBLICAMENTE, SENZA IPOCRISIA !!

nicola conocchiella 19.07.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno sconto a chi ci ha rubato la vita per tutti questi ultimi decenni. Devono restituire il malloppo e giustificare davanti a tribunali speciali come si sono procurati i loro beni. Devono poi essere allontanati per sempre dalla politica e la pensione solo dopo 40 anni di lavoro come per tutti noi.
Nessuno sconto a chi ha rovinato milioni di vite. Scaldiamo i motori così saremo tutti più incazzati.

Giuseppe maldera 19.07.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Buffoni di corte!!!
Avete rotto!!!!
A Panama sono rinato!!!

www.vivereapanama.com

ennio m., panama Commentatore certificato 19.07.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori