Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La carota della pensione


pensioni_addio.jpg

"Sono dipendente pubblico di una azienda sanitaria del napoletano. A settembre 2011 avrò compiuto 40 anni di servizio ma, poichè compirò 60 anni a marzo prossimo, la mia pensione è stata procrastinata di 12 mesi senza -peraltro- integrazione dei contributi pensionistici. Come se non bastasse, nell'ultima finanziaria hanno aggiunto un mese in più per l'allungamento d aspettativa di vita. Come lavoratore, questi parassiti della classe politica, mi hanno dato solo fregature allugando il numero degli anni di servizio da 35 anni a 40 e oltre. La notte non dormo più, mi sveglio con una rabbia ossessiva e il desiderio di fargliela pagare a tutta questa accolta di parassiti superprivilegiati che maturano la pensione dopo solo 5 anni di una legislatura del c...o e percepiscono ogni mese dieci volte il mio stipendio mensile; è una vera vergogna e un'offesa alla dignità ed all'intelligenza di ogni uomo libero di questo pianeta. Ora basta. La mia esasperazione e rabbia ha superato il limite di guardia.....a tirare troppo la "corda" si "spezza" e questa volta potrebbero non essere delle semplici riproduzioni del "duomo di Milano" a volare. A buoni intenditori poche ...parole!" umberto telarico

23 Lug 2011, 21:34 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Siamo alla manfrina di tutte le manfrine...the show must go on...oggi è stata votato il rifinanziamento di una delle missioni militari..nonostante il n/s rating tra BTP/bund sia risalito a 314 punti....
C'è una banca tedesca che si sta liberando in toto dei nostri bond(ì)...L'italia SPA è fallità..va tutto bene,c'è richiesta dei n/s titoli...(si ma di quelli a 6 mesi)...tanto che tremorti..ha annullato l'asta di agosto.
Beppe stiamo perdendo tempo e perdi tempo a scrivere lettere al capo della polizia..chiedili piuttosto se in futuro riuscirà ad avere lo stipendio!!!
Mi chiedo cosa ci stia a fare l'opposizione in parlamento se ogni volta vota si...o si astiene..(dovere?)ma ci prendano per il culo e per scemi?....
Secondo me tengono volutamente i soldati all'estero, onde evitare golpe...

roby f., Livorno Commentatore certificato 27.07.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Condivido fino in fondo il vostro rancore e la vostra indignazione, sentimenti che oggi più che mai ci accomunano contro il malessere che ha colpito e continua a colpire il nostro paese. A tutto questo, però, si aggiunge il mio personale rammarico per quell'accidia, spesso dettata dalla disperazione, che attanaglia gli italiani. Per citare un frase di Dostoevskij: "Un essere che si abitua a tutto. Ecco, credo, la migliore definizione dell’uomo."
Non resta che confidare che l'accida stessa si trasformi non tanto nella voglia di agire, quanto nell'agire stesso.

Andrea Bozzano 26.07.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

MI VIENE DA VOMITARE X TUTTO QUELLO CHE CI CIRCONDA....LA RIVOLUZIONE ARRIVERA' PRESTO.....

patrizia grossi 26.07.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Giù via perchè vi lamentate..quante lagne..del resto uno se va in pensione poi s'annoia,magari le mogli li dico..."fai qualcosa...trovati un lavoretto..così arrotondiamo la pensione...!!..Invece se uno rimane a lavorare è impegnato mentalmente e fisicamente,magari lavora a fianco dei giovani e condivide nuove esperienze..insomma non invecchia..!!!
Guardate i n/s politici..sono sempre al pezzo..benchè ormai molti di loro abbiano raggiunto l'età pensionabile!
Poi vogliono ridurre il nnumero di parlamentari..si ma maschi!!!
Sono sempre impenati....lavorano 12 ore al giorno.
Vorrei vedere voi, al loro posto!gestire tutti i "loro" affari e quelli del "partito"..tra una seduta e l'altra trovare il tempo di andare dal notaio, perchè qualcuno ti dona una casa, oppure una barca!!fare operazioni estero su estero,organizzare la campagna elettorale!!!costa!!.
Quindi non ci resta che copiarli se funziona per loro dovrebbe funzionare anche per noi!!!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.07.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

a dicembre 2011 compiro' 57 anni ho sul groppone 30 anni e 7 mesi sono un lavoratore notturno e mi faranno lo sconto di 3 anni ( in realta' solo 5 mesi ) ma a condiizone che mi diano la pensione a gennaio 2012 e' tutto da vedere ..al patronato dove dovrei farmi aiutare per la compilazione della domanda non sanno un cazzo non hanno ricevuto " la circolare esplicativa " ( se mi fanno qualche scherzo " la circolare esplicativa " gliela esplichero' io ..pero' a odo mio comunque gli sto' col fiato sul collo e ogni cazzata che faranno la pubblichero' sul blog di Beppe e cosi' li SPUTTANERO' COME SI MERITANO ..senza contare poi la mia VENDETTA PERSONALE che avro' la soddisfazione di togliermi quando sara' il momento giusto contro le pensioni degli INFAMI SANGUISUGA CHE PER 5 ANNI ALLA CAMERA O AL SENATO SI BECCANO 3.108 EURIO LORDI AL MESE NETTI PENSO 2.108 UNO SCANDALO se penso ai miei miseri 1.000 euri che mi daranno dopo 40 anni di sudato lavoro, arrivaera' il momento buono anche per noi ONSETI LAVORATORI TRADITI DA QUESTA BANDA DI FARABUTTI

Gino De Pauli 25.07.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Sto dalla tua parte amico mio...

Ray Milano Commentatore certificato 25.07.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Annunciamogli un vero abbandono del paese, e lasciamo a loro politici e forze dell' ordine di farsi carico del debito pubblico e di tutte le tasse...e che si chiamino gli extracomunitari ( che alla fine saranno loro a spaccagli il culo".. ;)

Antonino R., Como Commentatore certificato 25.07.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo al 100%!

Patrick D. Commentatore certificato 25.07.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

certo beppe, se poi dai spazio anche ai privilegiati che si lamentano non la finiamo più.
ma si rende conto questo signore che fa l'infermiere? si vede che lo fai proprio per passione quel mestiere...... io quest'ultimo anno te lo farei fare un una bella miniera per vedere se sei tu lo sfigato ...

andrea 25.07.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha avuto ha avuto..scordammoce 'o passato...ci stiamo avvicinando al punto di non ritorno..in Spagna i giovani indignados stanno rimettendosi in marcia verso la Piazza del Sol..al grido Basta!!
L'america è in default e questo è il risultato di anni e anni di guerre e spese per armamenti..e Dubito che Obama riesca ha elevare il tetto del debito pubblico americano!.
Noi in europa e con l'euro nel giro di 10 anni riusciremo ad andare a gambe all'aria...cosa che non era successa negli anni più bui della n/s storia...
Ringraziamo tutti i vari personaggi come Prodi,Amato e company che pensavano con l'euro, di nascondere i mali italiaci sotto il tappeto.
Pensioni..quali pensioni?Vi ricordate il centro sinistra nel 2006..niente scale...solo scalini..se domani andassero al governo è sicuro che parlerebbero di "ASCENSORI".

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.07.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

AH!AH!AH!AH!AH!AH!AH!
AH!AH!AH!AH!AH!AH!AH!
CLICK!

l., ancona Commentatore certificato 24.07.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Un lavoratore normale, che ha sempre percepito uno stipendio normale, in 40 anni di lavoro, raggiunge un montante contributivo(traduzione: versa alle casse dell'INPS) 560.000 (cinquecentosessantamila) euri.
La pensione che và a percepire, è di 19.500 euri anno.
Cioè, l'INPS di dà il 3,5% di interesse sul capitale che hai accumulato, e, quando muori, SI TIENE IL CAPITALE.

ida l. Commentatore certificato 24.07.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attento, andrai in pensionme, ma il primo assegno, lo percepirai 12 mesi dopo che tu avrai raggiunto i requisiti per avere diritto alla pensione stessa.

ida l. Commentatore certificato 24.07.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma non c'era una volta quelli che si chiamavano sindacalisti che dovevano difendere i lavoratori dagli abusi del potere?
Non c'erano una volta i Bertinotti ( finito come presidente della camera) insieme a tutti gli altri che si battevano per i nostri diritti?
Mi raccomado, votiamoli ancora e sopratutto iscriviamoci ai vari sindacati per difendere i nostri diritti...

Maurizio B., Monza Commentatore certificato 24.07.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCIA SU ROMA!!!! è finito il tempo dell'attesa e del "ma guarda che schifo...se continuano così la corda si spezza!"....la corda, a parer mio, s'è spezzata già da tempo!...non ho più intenzione di vedere cadere tutto a picco! Le rivoluzioni non sono mai fatte andando a dialogare con i potenti....i potendi si tolgono di mezzo e basta!

Antonio 24.07.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

caro Umberto, purtroppo di questa disgrazia che e' ancora + piu grave dei disoccupati e precari,facci caso ma quasi nessuno ne parla ,un po' per colpa di quasi la totalita degli stessi coinvolti che per via dell'eta manco sanno cos'e' internet e un po per colpa dei giovani che nn gli puo fregar di meno dato che la pensione nn possono nemmeno sognarsela.Anch'io appartengo alla "fortunata "generazione dapprima incappata bella riforma dini(da 35 a 40) poi nella finestra mobile(da 40 a 41e 1 mese) poi in quest'ultima porcata(da 41e 1 mese a 43 e 5 mesi)Anch'io mi sono rovinato la salute forse peggio di te(oltretutto faccio un lavoro fisico e faticoso) ma dato che nn vedo gente che si da da fare o protesta per togliere queste porcate( io avevo chiesto aiuto anche a Di Pietro ma guarda caso anke lui nn ci puo fare nulla)ho deciso di farmi passare x pazzo e gravare il piu possibile sulle casse dell'INPS,rimanendo in malattia perenne fino ai 70-80 (se ci arrivo) fino alla morte naturale ,tanto oramai nn ho piu nulla da perdere,la salute me l'hanno gia fottuta ....

pierpaolo bassi (harpo), ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Non cambiera mai niente, anche Beppe sembrava il nostro salvatore, quello che doveva spazzare via sti mantenuti, maledetti mah più di tanto secondo me non si espone...qui serve il "condottiero"quello che raduna i pensieri della gente,quello che si butta contro sti politici nullafacenti e corrotti.ma non deve avere 60-70anni ma l'eta giusta e sopratutto, che non abbia nulla da perdere.

Davide Gardela 24.07.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per icaxxarsi giusto un pó di più quanto ci costa il pensatoio di Bossi e c. ?

Eraldo Repetto 24.07.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Umberto,

sappi che sono con te!!! Ho 31 anni e lavoro con un contratto a tempo indeterminato. Sono con te perchè io non vedrò neanche un centesimo di quello che ora sto "donando" allo Stato per pagare la tua seppur già "misera/ritardata" pensione.

Per far questo lavoro anche 13 ore al giorno a volte mi è capitato di dover restare in ufficio fino alle 5 del mattino successivo "da noi si chiama giro della morte".

Per questo mi lamento, con tutto il rispetto per chi avrebbe più diritto di me a lamentarsi in quanto addirittura precario, e dico che in Italia è diventato un problema anche lavorare!!!


ma cosa possiamo fare per fargliela pagare e non andarcene in galera?
Secondo me l'unico modo è essere tanti...ma poi la teoria di Nash ci dice che ogni individuo è matematicamente indotto a compiere un azione che massimizzi il proprio profitto senza badare alle scelte altrui...tradotto: a meno che 10 milioni di Italiani non si trovino nelle stesse condizioni di rabbia tale da far scattare la molla, in questo paese nulla si muoverà!!!

Francesco Ricciardi 24.07.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì...sì...già...già....
Nel caso dell'ingegnere ovvimente, nome cognome e video con la sua faccia. Nel caso dello statale un nickname trasformato in un nome e cognome improbabili.
Se ci si dovesse comportare come le merde a guardia del blog tipo ancona o IL GRIGIO si dovrebbe semplicemente dire a questo signore:
La sanità napoletana la conoscono tutti...hai ottenuto uno stipendio da privilegiato per 40 anni grazie alle protezioni del sindacato e dei vari Piconi di Posillipo (quelli che hanno gestito la monnezza a Napoli con la Iervolino e con Bassolino ed ora pilotano il finto cambiamento con DeMagistris) e adesso per un ritardo di un anno fai tutte queste storie? Se ti puoi permettere di non dormire vuol dire che al lavoro non sei sotto pressione come i molti che la pensione manco la vedranno.
Ottimismo caro...ottimismo...e se non ti va il posto che occupi prenditi una partita IVA....

mentre il ctriolo dell'ingenere va analizzato e criticato con cura 24.07.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Umberto,non ci sono solo le pensioni dei parlamentari attuali maturate in una legislatura ma anche quelle degli exparlamentari anche condannati,a cui aggiungere le pensioni di reversibilità.
Eccotene un assaggio:
"Ma il bello deve ancora venire: nella lista delle onorevoli pensioni d’oro spiccano quelle dei disonorevoli protagonisti di Tangentopoli. Limitandoci ai condannati, abbiamo Altissimo, Di Donato, Pillitteri, La Malfa, La Ganga, De Lorenzo, Pomicino, Martelli, Tognoli. Senza dimenticare i falsi testimoni Carra e Formica, e gli avanzi delle Tangentopoli primigenie: Pietro Longo, Franco Nicolazzi e Mario Tanassi. Completano il quadro Vittorio Sgarbi, pregiudicato per truffa allo Stato, e Toni Negri, che lo Stato non lo derubava, ma lo voleva addirittura sovvertire con la violenza: oggi, da quello stesso Stato, non disdegna una pensioncina, nella migliore tradizione nazionale.
Se non fossimo in Italia e questi discorsi non venissero immediatamente silenziati con la parolina magica del “giustizialismo”, si potrebbe domandare che razza di Stato è quello che paga profumate pensioni a quanti l’han depredato per anni e decenni" (Marco Travaglio).
Scusa se,non volendo,ti ho rovinato la giornata.

Beppe C. Commentatore certificato 24.07.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Non servirebbe a niente anzi peggiorerebbe tutto, pensa alle torri gemelle!!
Per me bastano 10 minuti al giorno di internet ed una matita e spazziamo via questi parassiti alla prima elezione

Andrea Passerini 24.07.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

allora io senza saper ne leggere e ne scrivere vado per logica perchè cosi non può star bene a nessun cittadino....

in parole povere :
se io arrivati a 60 anni ho messo nel salvadanaio una parte del mio stipendio per 5,10,15,20 anni.. ebbene quella somma mi deve ritornare indietro caxxo caxxo....
....o meglio se io ho messo 100 arrivati a 60 anni, almeno 80 le rivorrei indietro e i 20 rimanenti le lascerei per le pensioni sociali.....

non capisco per quale ragione devo totalizzare 35 anni per percepire una pensione....
se io ho contribuito a fare cassa anche solo di qualche anno non ho il diritto di farmi restituire almeno una parte di quella somma?

anche l'inps ha un bel bussinnes garantito, chi l'ha inventata ha pensato bene di farsi la cresta, altro che palle.....

andateaffancuuuuulooooo

Acul utopiA Commentatore certificato 24.07.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

2011/07/24
Per mettere a posto le pensioni basterebbe una riforma di questo tipo :

- eliminare il cumulo di più pensioni
- creare un fondo pensioni unico
- ognuno paga i contributi in proporzione al reddito reale quindi verrà erogata una sola pensione considerando i contributi versati facendo riferimento ai diversi redditi

- eliminazione degli enti gestori dei vari tipi di pensione: con le pensioni calcolate in base ai contributi più alto è il reddito più alti saranno i contributi e maggiore sarà la pensione erogata fino a un tetto massimo ragionevole uguale per tutti.

- la decorrenza della pensione sarà il mese dopo il compimento dell'età di riferimento o dei 40 anni di lavoro-contributi e con il minimo di 65 anni di età per tutti.
I contributi versati oltre il 65 anno di età per chi vuole continuare a lavorare non concorrono all'incremento della pensione.

Omogeneizzazione delle pensioni. Facilità di calcolo. Equità sociale. Regole semplici.
Dino

Dino Martinazzo 24.07.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

io lo dico da anni, non bisogna andare più a votare durante l'elezioni, per far capire a questi stronzi che non contano un cazzo.Altro che senso di dovere andare a votare come dice morfeo e compagni per salvare il loro culo.Ricordiamocelo, non andare a votare è un voto di protesta civile per mandarli tutti a casa.Qualcuno dirà: ma basta l'1% dei voti per formare un governo, magari sarà presieduto dal solito nano, ma quel coglione non potrà dire che ha la maggioranza assoluta degli italiani come dice tuttora senza distinguere tra maggioranza assoluta degli italiani e maggioranza dell'elettorato.altrimenti qui le cose non cambieranno mai e magari da vittime saremo chiamati terroristi se qualcuno pensa di cambiare le cose diversamente.Ripeto non andare più a votare!!!!

massimo taurisano 24.07.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

20 anni fa eravamo noi che mandavamo in rovina lo
Stato perché ce ne andavamo a fanculo con 25 anni di
lavoro.
Adesso sono tutti i lavoratori se se ne vanno dopo
35 anni !!!!!!!!!!!!
Questi non vogliono mandarci in pensione altrimenti
non potrebbero pagarsi coca e puttane (Ruby insegna)

Breivik non ti suggerisce niente ??????????

basilio grabotti 24.07.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno ancora finito...ma vi rendete conto che stanno "giocando"...aprò il ministero qui..io lo apro li...la Brambrilla che si accorge dei "disabili".(che sono discriminati nel fare le vacanze)!..aoooo!!!!ci prendano per il culo...TUTTI!!!!.
Abbiamo fette di popolazione tagliate fuori da ogni opportunità,lavorativa,sociale,economica....e questi "giocano"!!!!sulle n/s spalle!!.
Abbiamo un "welfare che fa ridere"roba da 3° mondo, e poi dovrei avere senso dello Sato!!!non m'importa una "bella sega della Bandiera..."i valori...quali valori?forse mantenere questi cialtroni sulle loro seggiole con compensi stratosferici, per poi fare leggi per ficcarmelo in culo a me!!!.
Ma v'affanculo!!!ho visto uno di questi stronzi onerevoli leghisti, chiedere quanti contributi aveva versato una vecchietta che si lamentava della sua pensione sociale!...Peccato che non c'ero io se no li chiedevo...MA TE QUANTI NE HAI VERSATI PER RUBBARE LA PENSIONE DA PARLAMENTARE!!!
E I SINDACATI SONO RESPONSABILI, IN SOLIDO CON QUESTA CLASSE POLITICA!!!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.07.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Inutile star qui a vivere nel mondo sei sogni, a far finta di nulla, continuando a sperare che le cose cambino in meglio, visto i ns cari signori politici.
Bisogna sterminarli tutti, tutti, tutti. Forse ripartendo da "ZERO", cè una possibilità di rimettersi in sesto, arrivati al punto dove siamo non ne sarei piu tanto sicuro...ma cmq per tutti i motivi del mondo, i virus vanno sterminati ugualmente. Nel vero senso della parola : riferito alla casta, e a tutti i vari amici di amici. Quando cominciamo ? Soldato Mauro pronto

m b 24.07.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa classe politica, E FINANZIARIA, si è meritata di tutto...:)

Roberto Vian 24.07.11 04:09| 
 |
Rispondi al commento

Appoggio in pieno l'appello per Daniele Martinelli e fido che chiunque possa faccia la sua parte, se lo merita e come Lui se lo merita anche Paolo Barnard, un giornalista del quale non possiamo fare a meno nella maniera più assoluta, perdere Barnard è come perdere noi stessi.

Dimitri De Vita 24.07.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Prima di fare la fame!!! Contattatemi.
www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 24.07.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Napoletaniiiii svegliatevi siete l'onore della patria quanti di voi in carcere per un tozzo di pane secco vi dovete o avete fatto due anni di carcere , invece la casta ruba parecchio e va a casa a fare i domiciliari ... poche parole da buon intenditore .
un uomo viene arrestato 65anni con due baypass e cardiopatico da un anno perisce a poggoreale dimagrito di 25 chili soffre ma ai domiciliari non ci va e gli condannano 6anni di reclusione . Papa due giorni e gia va a casa con conti milionari di euro in tasca.

salvino roma (com) Commentatore certificato 23.07.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Umberto credimi!!!!siamo in molti esasperati da questa situazione,e in un modo o un'altro deve finire.A buon intenditor poche parole!!!!!!

mauro r., lucca Commentatore certificato 23.07.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico lavoratore di napoli,hai perfettamente ragione! A me manca ancora qualche anno, ma mi sembra di essere in galera, obbligato a lavorare finchè lo vogliono i signori politici ,avidi fino all'inverosimile.Io mi auguro che molti di noi che siamo la fonte di risorsa per tirare avanti il carretto ITALIA,un bel giorno decidiamo di modificare le cose:noi al comando e loro a LAVORARE!!!! IO credo che comandare come fanno loro è molto semplice:basta far pagare + tasse a chi già le paga e il gioco è fatto!BASTA é ORA DI FINIRLA!!!!!!! SI VERGOGNASSERO!! AH già dimenticavo, loro la vergogna non sanno cos'è!

oscar malino 23.07.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Umberto hai ragione, ma pensa a chi come me dopo 40 anni(per ora) di lavoro, poi si ritroverà, come prevede in questo momento la legge, la metá dell'ultimo stipendio... perchè hanno reso questo furto una cosa legale?

ALESSANDRO ZAVATO 23.07.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo in molti raggiunto quel punto di esasperazione che significa una cosa sola: questo miserabile sistema con i suoi sacerdoti deve franare alla svelta e nel modo peggiore possibile. Per colpa dei parassiti di stato milioni di persone hanno visto le loro vite distrutte. Non possono farla franca perché loro non hanno avuto scrupoli.

Giuseppe maldera 23.07.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Quanto Manca??

Massimo Bologna (maxbol :-)), Capriate S.G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Lascia perdere umberto, o si va tutti quanti a roma ben determinati, come nel magreb, oppure alla prima titubanza ne approfittano, per reprimere i "ribelli", e riesumare la strategia della tensione.
I ribelli verranno additati come nemici di tutti, con una campagna diffamante e distorta, e brutalmente repressi, e loro avranno una scusa per soffocarci tutti, anche quelli che non centrano, proprio adesso che ormai sono alla frutta. Non bisogna dargli alcun motivo per difendersi, si stanno distruggendo da soli.

Riccardo Bendotti 23.07.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC

Renato I., Napoli Commentatore certificato 23.07.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori