Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'orchestrina del Titanic


titanic-italia.jpg

L'orchestrina del Titanic continua a suonare mentre l'iceberg si avvicina. Tremorti, il trombonista, ci rassicura "O si va avanti o si va a fondo" (forse entrambi...) e "Come sul Titanic, la prima classe non si salva". E' l'ennesima balla tremortiana. La prima classe si è già salvata. Ha accumulato capitali, ha portato i soldi all'estero. La prima classe ha ottenuto dal Governo biglietti omaggio per la traversata con lo Scudo Fiscale con il solo 5% di tassazione sui capitali occultati al Fisco. Insieme ai viaggiatori di prima classe si salveranno i loro cuochi, i valletti, i camerieri dei giornali, ma anche i gigolò e le puttane da camera e gli armatori delle banche e di Confindustria. La citazione del Titanic è una rassicurazione buona soltanto per i poveracci. Lavoratori dipendenti, precari e disoccupati sono già immersi nella merda fino al collo. Nell'affondamento del Titanic in prima classe si salvò il 61,81% dei passeggeri, 204 superstiti su 330. In seconda classe il 42,5%, 119 su 280. In terza classe il 26,85%, 105 su 391. Un biglietto di prima classe garantiva tre volte di più la salvezza rispetto a uno di terza.
Tremorti dopo trent'anni di frequentazioni politiche e di ciance economiche si è svegliato. Ha bisbigliato, come se fosse sdraiato sul letto in attesa del trapasso "Introdurre nella Costituzione una regola d'oro che vincoli al raggiungimento del pareggio di bilancio". Lo dice ora, quando tutto tracima, tracolla, esonda e il debito è una montagna di ghiaccio che sfiora i 2.000 miliardi che ci arriva in faccia. Tremortacci tua, dove sei stato insieme ai tuoi compari in tutto questo tempo? Il MoVimento 5 Stelle, quello populista, l'alfiere dell'anti politica, il qualunquista, da anni ha inserito nel suo Programma una riga "Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria". Non puoi indebitare il cittadino senza il suo permesso per fare finanza elettorale, per comprare cacciabombardieri dagli Stati Uniti, per mantenere le nostre truppe in Afghanistan, per puttanate da 22 miliardi di euro come la Tav, per un miliardo di finanziamenti pubblici ai partiti spacciati come rimborsi. Non puoi buttare nel cesso centinaia di milioni dei contribuenti con cazzate come quella voluta da Maroni di disaccoppiare il referendum dalle elezioni amministrative o per mantenere in vita le Province. O fare il Ponte di Messina, la Gronda e il cazzo che ti pare per decine di miliardi di euro attinti dal debito pubblico. I soldi sono nostri, dei cittadini. Ve li siete fumati, li avete regalati ai concessionari di Stato come Benetton per le autostrade, alla Marcegaglia e ai petrolieri con il Cip6, ai vostri giornali. La prima classe si è arricchita grazie allo Stato, deve essere l'ultima a salire sulle scialuppe di salvataggio.

Ps: tzetze.it, il portale delle "Notizie scelte dalla Rete" ha raggiunto 50.000 visite in un giorno dopo solo 48 ore dal lancio. Grazie a chiunque lo abbia apprezzato.

Il Mullah Omar - di Massimo Fini

Il Mullah Omar - di Massimo Fini
L'inutile guerra in Afghanistan

Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

15 Lug 2011, 12:31 | Scrivi | Commenti (1055) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

basta con le lamentele
AZIONE AZIONE AZIONE

OGNI GG SCOPRIAMO IN CHE MODO LAIDO I NS POLITICI SPUDORATAMENTE SI COMPORTANO

OGNI GIORNO SCOPRIAMO L'ACQUA CALDA

BEPPE MUOVIAMOCI

USCIAMO DALLA RETE X RIVELARCI IN CARNE ED OSSA

SOLO SE LO DECIDI TROVERAI MIGLIAIA DI ADESIONI

STUDIO LEGALE: FAREMO COLLETTE X METTERLO IN PIEDI
CLASS ACTION: SAPREMO COME CONDURLE E CONTRO CHI

PER LEVARE IL POTERE A QSTI NS POLITICI DOBBIAMO MANIFESTARCI

MA LO SBAGLIO CHE POSSIAMO COMMETTERE PIU' GRANDE E' SOLO QUELLO DI LAMENTARCI E BASTA

USCIAMO DAL VIRTUALE E MATERIALIZZIAMOCI

SAREMO TANTISSIMI E SI CAGHERANNO NEI PANNOLONI

o ferlingot Commentatore certificato 25.08.11 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo disfarci di tutta questa classe politica, cacciarli tutti, compreso l'uomo del colle, il quale è parte di un sistema che ha contribuito a ridurci in questo modo. Andiamo a Roma, manifestiamo, staniamoli tutti. Liberiamoci di questa massa di inetti. Perchè dovremmo pagare noi i latrocini e gli errori commessi volutamente per avere sempre più potere.

manlio 24.08.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Come hanno detto in molti, la gente non si ribella fisicamente,perchè bene o male è rimasta ancora una narice fuori dalle sabbie mobili.Ma una ragione più solida,è legata a chi lavora in nero.Tutti quelli,non sognano affato un mondo dorato, dove loro potrebbero solo perdere soldi.E tutti loro sono aggrappati alle gonne di PDL PD UDC.E tutti loro osteggiano Grillo, ma osteggiano la persona.Si guardano bene dall'affrontare una analisi onesta e logica di ciò che Grillo dice.-E' lo stesso atteggiamento adottato da sottosviluppati prima e ladri poi, come Lupi, Castelli, Capezzone, ecc.-Avete mai sentito uno di questi animali,usare la logica nei confronti di Grillo ? mai, non gli conviene.Cosa diavolo possono abbozzare nei confronti dell'unico uomo in circolazione che ha rinunciato a 1,500 milioni di rimborso elettorale, ecc.ecc. ?-
In Islanda, dal 2008, hanno soppiantato l'intero governo con 25 eletti dal popolo.25 persone molto simili al 20enne che Grillo ha candidato a sindaco di Milano.Ossia ESTRANEI ALLA POLITICA.-Ma i Milanesi non l'hanno capito.-"La maggioranza della gente, preferisce una frase inutile detta con sussiego, ad una verità splendente detta con ironia ".
(salv.Testa aforismi).
Cosa si può fare contro questi tiranni di PDL PD UDC e I loro familiari, ? .Niente !
Si riproducono in fac-simile, ed in 50 anni non è nato in queste famiglie di sciacalli traditori del popolo, neanche uno solo, che non sia in linea con di padre e madre.-Dunque un attacco diretto, sarebbe perdente, perchè siete ancora pochi.-Devi interrogare 200 persone per trovarne una sola che conosce le magagne del parlamento .

Dovrete accontentarvi di piccole soddisfazioni.Una per esempio è quella di comunicare a tutti, che prima di essere ladri, i politici sono dei sottosviluppati.-Infatti "solo la consapevolezza di essere meno dotato degli altri può indurre un uomo a barare"(s.T.).Viceversa l'altruista, è tale perchè sà di essere più dotato.Il genio è sempre altruista

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 21.07.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

NEW POST4
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 21.07.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Signori,

Vi segnalo il link qui sotto per andare in piazza per i problemi della "Kasta".

http://affaritaliani.libero.it/rubriche/italia_domanda/24_settembre_tutti_in_piazza_contro_kasta200711.html?refresh_ce

Cordialmente
Andrea Borelli

Andrea Borelli 20.07.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Sììììì YESSS

Agostino Gattolin 19.07.11 20:37| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!! Non se ne può più.. è arrivato il momento di svegliare le nostre coscenze e di uscire da questo torpore che ci porterà, da quì a 2 anni sotto questo governo, o alla morte (nella miseria ci siamo già) o a emigrare (come è sempre stato in Italia). Non possiamo permettere a questa gente di distruggere il nostro paese in questo modo, l'esasperazione è ai livelli più alti, non è più tempo di utilizzare il voto come strumento democratico, non basta più, perchè quì di democratico non c'è più niente. Per farci sentire ora c'è bisogno di agire, tutti, con forza!! Organizziamoci, scendiamo in piazza, in milioni.. perchè siamo milioni quelli che subiscono e non sopportano! Ricordatevi che il nostro potere è molto più grande del loro, noi siamo i sovrani e noi decidiamo del nostro futuro, il futuro del paese!

Adriano P., Osio Sopra Commentatore certificato 19.07.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento

ancora che parliamo?? ancora che parlate?? a me sembra che anche Grillo sia una pedina (spero inconsapevole) dei misfatti... Ci sfoghiamo qui, sul blog e il mondo virtuale prende il sopravvento su quello reale, mentre gli altri, quelli che un computer non lo sanno neanche accendere, ci tolgono il materiale lasciandoci volentieri 'etere, come fogna del vomito che sputiamo dal disgusto... Non voglio più leggere né questo né altri blog, fino a che non si deciderà che senza l'atto di forza non si ottiene il risultato, noi siamo brava gente, loro sono molto agguerriti....
Che vogliamo fare??

rox 19.07.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento


E' necessario fare come altri Paesi , non pagare il debito che lo paghino coloro che l'hanno fatto . E fuori a calci dal Paese se non lo fanno. Fuori i Politici di mestiere dai Cogli..ni

pietro zambernardi 18.07.11 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,o Grillo Beppe come ti pare. I tuoi articoli sono buoni,e se il premio -PULIZER- lo darebbero ogni giorno,i tuoi commenti ne prenderebbe 1 un giorno si e due no. Ed è un successo lusinghiero. Hai dato tutti i dati del salvataggio del TITANIC. Questo TRE-MONTI col Titanic se n'è uscito con un'ennessima bufala. Che abbiamo fatto per avere un Ministro cosi? Cacciato in anticipo per INSTABILITA'CONTABILE. E ripreso perchè il suo successore non era ubbidiente. Tremonti,un bravo bambino sempre mite e sempre ubbidiente. Senza coglioni e senza un pizzico di fegato. Come piace al suo padrone. Questa volta ha detto di aver fatto di testa sua: Ancora la stessa manovra che sa fare anche mio nipote di 3 anni: Togli ai disgraziati e poveretti che non possono fare niente,e dai ai più forti,ai riccone come Lui. Questo verme senza spina dorsale. E tutti i parassiti seduti al Parlamento lo hanno appoggiato. Per il bene del paese. Questi Nostri amati Parlamentari hanno la bocca come il culo delle scimmie. E il grandissimo amatissimo e CARISSIMO Presidente Napolitano,ha firmato subito. Questo vecchio con un piede nella fossa,intellettuale che spende e spande sul sudore degli italiani. Ha mandato a morire vecchietti e poveretti che non prendono una pensione quanto la sua. Caro Beppe Grillo,e M5S. Dovete scendere in piazza con tutti gli altri movimenti. Dovete contestare questa infamia assassina contro la povera gente. Bisogna fermare in PRIMIS gli aumenti tichet e medicinali. Bisogna chiedere al Presidente Napolitano se paga il tichet e aspetta la lista d'attesa. Bisogna fare milioni di cartoline ed invadere il parlamento con le risposte della gente. Dovete dare un esempio eclatante di cosa vuol dire la DEMOCRAZIA,e i diritti della gente. Della gente che lavora. Bisogna legare con altri gruppi e associazioni lontani da questi politici. Bisogna trovare l'altenativa DEMOCRATICA a questi 1000 scarafaggi che abbiamo messo a Governarci. Con amore e con democrazia Peter Pan

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 18.07.11 06:06| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

politici bastardi sono tutti uguali e c'e' ancora della gente che crede nell'ideologia politica eì solo una spartimento di soldi potete andare affanculo tutti quei merdosi di politici siete solo della feccia

elio novarino 17.07.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Vero, vero , vero. Quello che dice Beppe purtroppo è maledettamente vero.

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 17.07.11 17:09| 
 |
Rispondi al commento

I SEGRETI DELLA CASTA DI MONTECITORIO:

http://facebook.com/pages/I-segreti-della-casta-di-Montecitorio/232643153433351

opensource 17.07.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.chiarelettere.it/libro/reverse/come-abbattere-un-regime-7.php

"Come abbattere un regime".
"Dalla dittatura alla democrazia. Manuale di liberazione nonviolenta."
autore:
Gene Sharp
collana: Reverse
dettagli: 144 pagine

"Il libro di Sharp è un vero e proprio manuale che analizza, propone, consiglia: un manuale “pericoloso”, temuto dai dittatori di tutti i paesi al punto da essere vietato e censurato in Birmania, Estonia, Serbia, Zimbabwe e Tibet. Un Manuale di liberazione nonviolenta che aiuta a sviluppare una mentalità strategica, insita nel diktat dell'autore che pervade tutta la sua opera: mettere da parte l'istinto della violenza e delle azioni spontanee per studiare a tavolino una strategia vincente."

AZIONI DI RIBELLIONE NONVIOLENTA:
- dileggio dei funzionari del regime
- marce, parate, cortei motorizzati
- boicottaggio da parte dei consumatori
- non collaborazione personale generalizzata
- ritiro totale dei depositi bancari
- disobbedienza civile contro leggi illegittime

"Perchè chi è animato dall'idea di liberare la propria gente si concentra così raramente sulla progettazione di una strategia utile al conseguimento di tale obiettivo?"

"UNITEVI.
RAFFORZATE I DEBOLI TRA VOI.
ORGANIZZATEVI IN GRUPPI.
E VINCERETE."
(C.S. Parnell)

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 17.07.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto un'altra volta, forse qualcuno si deciderà a riflettere:
scrivere sul blog le proprie incazzature è solo una forma di terapia, poi si spegne il pc e si spegne il cervello un'altra volta.
In piazza non scenderà mai nessuno perchè il benessere ci ha resi civili ma anche deboli e nessuno vuole prendersi manganellate in testa o vuole passare la notte in questura, magari dopo essere stato pestato per bene dentro la camionetta della celere, e trovarsi ad affrontare un processo.
I cittadini che lavorano e si indignano per gli sprechi della politica e tutto il resto, sono la maggioranza. Ma siamo ormai impotenti e nauseati. Possiamo cambiare le cose solo attraverso il voto ed azioni legali di massa.
Attraverso il voto, votando il meno peggio, come Di Pietro per esempio, e nelle amministrative votando solo liste civiche o M5S, a voi la scelta.
Per le azioni legali invece, sicuramente su questo blog scrivono tanti laureati in giurisprudenza che insieme ai legali di Grillo potrebbero costituire uno studio legale basato su prestazioni volontarie.
E' vero che Beppe appartiene alla prima classe, come negarlo.
E' anche vero che i soldi non li ha rubati ma se li è guadagnati, nessuno ci obbliga ad andare in teatro o a comprare i libri/dvd.
E' anche vero che non possiamo pensare che Grillo ci risolva i problemi o che lo faccia il M5S.
Grillo ha fatto della denuncia di tutto ciò che è sporco, marcio e corrotto in Italia il proprio lavoro.
E' imprenditore di se stesso del resto e questa è la sua rinascita come comico e uomo d'affari, non c'è niente di male.
Siamo noi a dover fare in modo che le denuncie e gli scandali non restino parole vuote su cui indignarci, perchè qui veramente ci giochiamo il nostro futuro.
Se Grillo ci aiuterà a fare questo salto oltre "la siepe del blog", dimostrerà di tenerci veramente a questo paese e di essere sincero quando si scandalizza.
Altrimenti tutto questo sarà stato
solo IL BUSINESS DELL'INDIGNAZIONE

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 17.07.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè nessuno ricorda a Tremonti che il capitano del Titanic è il Berlu e i suoi ufficiali sono i cosidetti ministri e che nessuno di questi in tre anni si è accorto, anzi ha negato, che ci stavamo avvicinando alla zona dei ghiacci.
Che qualcuno abbia avuto interesse a ritardare la manovra e farla approvare in due giorni per poterla aumentare da 45 a 80 milioni ?
La prossima mossa del Berlu, che ora tace, sarà di dire che lui non la voleva, ma è stato costretto.

dario viva 17.07.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, la vostra incazzatura, i vostri turpiloqui,(su internet c'e' il vocabolario), le vostre minacce,andiamo a Roma, spacchiamo qui, sfondiamo la', il vostro cervello parametrato a quello di FASCISTI, il vostro qualunquismo, sono tutti uguali,il vostro servilismo mitologico nai confronti di un beppe grillo che appartiene alla prima classe superiore del titanic, anzi, probabilmente lui la barca ce l'ha e se ne fotte degli icebergs(a spese anche nostre), tutto cio'
e merda contro merda: SIETE DELLE MERDE, quando andate dal dentista da buone pecore non vi fate fare la fattura, cosi dal meccanico, ecc. guardate la televisione e vi fate le seghe per quelle quattro zoccole che compaiono nei programmi privati, usate l'auto anche per andare a cagare, le ferie:ah no, a queste non possiamo rinunciare, gli abiti mica so possono mettere
un po vecchi, mangiate come dei porci, e siccome vi sentite delle Merde ve la prendete con delle Merde: strssati come siete mica potete rinunciare alle partite di CALCIO, ai concerti; Merde di consumisti, cosa vi aspettavate, a fare vite senza neanche sapere cosa costa ad altri i vostri stravizi, cosa stiamo rapinando all'estero per le nostre seghe, per mantenere le barche a berlusca, a grillo e magari adalema.Ora volete fare la rivoluzione:vi fa sentire nobili; i vecchietti poveri, deboli, non la fanno, RINUNCIANO, muoiono dignitosamente, non insultano, non sanno usare internet, non sono degli sparaseghe fighetti.io al posto dei leghisti(buoni pure quelli) la merda sulle autostrade la avrei rovesciata addosso a voi francobetrone@libero.it
franco.betrone@email.it

franco b., rivoli Commentatore certificato 17.07.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche buona parte degli americani se ne stanno andando a Panama!!
Riflettete!!!

www.vivereapanama.com

ennio m., panama Commentatore certificato 17.07.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un anonimo "ex precario licenziato" racconta di furti finti, rimborsi, scorte, auto blu e tariffe agevolate

http://www.facebook.com/pages/I-segreti-della-casta-di-Montecitorio/232643153433351

marco lucidi 17.07.11 00:54| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Titanic :) I misteriosi ladri che si aggirano nel Transatlantico:

http://www.facebook.com/notes/i-segreti-della-casta-di-montecitorio/i-misteriosi-ladri-che-si-aggirano-nel-transatlantico/232710163426650

Marco D'Onofrio 17.07.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Siamo MORTI Siamo Bonzi oramai non lo sentiamo piu' quando ce lo mettono al culo.
Il bello e' che li dobbiamo anche pagare....almeno le loro puttane se fanno pagare

W L'Italia Morfeo se' Svegliato e subito ha firmato.

Quando se svegliamo avvisateme tanto nun ce credo
l'incubo non finira' mai e sia ringraziato i fessi che pagano AMEN

PD BERSANI NON CE PRENDE PER IL CULO TE E DIPIETRO
appunto ce parlava col berlusca TACCI VOSTRI OPPOSIZIONE DE CHE? de M::::....A

Antonio Facchini 16.07.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il più bel post dell'anno!
Tutto vero, tutto giusto e siamo tutti nella merda: tutti all'infuori dei soliti noti!

b.pasquino 16.07.11 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo tutti abbaiando, perchè il governo ha cercato strade facili per riequilibrare il bilancio, però mi consentite, invece di urlare al mondo la rabbia e l'incertezza del futuro, perchè non iniziamo a limitare gli sprechi? telefonino, vestiti di marca, macchine nuove, prodotti famosi reclamizzati, ecc ecc. Io dall'altro giorno che hanno aumentato le sigarette, ho capito che è uno spreco di soldi e salute e quindi ..stop con il fumo. E' anche vero che abito vicino al casello della A1 milano sud e anche oggi fiumi di macchine incolonnate al casello per le vacanze. Dentro di noi esiste una cosa ci lamentiamo e poi sopportiamo altrimenti ci sarebbe stata una rivoluzione. Mi dispiace solo per quelle famiglie in difficoltà che realmente non possono arrivare a fine mese anche con quei accorgimenti da me dichiarati,, perchè loro manca anche di permettersi quello. Ho capito che farò in modo di entrare in politica M5S e recuperare la credibilità di questo paese che per egoismo di poche persone hanno vanificato il nostro welfare. Viva la famiglia, viva gli italiani, meno 316 persone che hanno messo in difficoltà i poveri

Salvo 16.07.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma a me non tornano i conti. Il risparmio che prevedo è cosa molto ridotta. A meno di cancellare completamente detrazioni da lavoro, per i famigliari a carico, per le visite mediche e per le tasse universitarie.
Oggi lavoare è ancora più umiliante per operai e impiegati ancora maggiormente tassati...

Agostino D., Varese Commentatore certificato 16.07.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno leggo e partecipo alla rabbia di noi italiani.Mi sento allo stremo di ogni possibile pazienza,quella pazienza che da forza per sopportare e subire tutte queste angherie,ingiustizie e furti da parte del mio stato dove vivo,lavoro da sempre.Comincio ad avere paura...la rabbia è globale ed è una rabbia che fa odiare perchè siamo un popolo che non viene rispettato,difeso ma sopratutto amato da coloro che governano e per primi dovrebbero inchinarsi di fronte ad ogni operaio,pensionato,precario,dipendente ecc .Insomma in questo piccolo sfogo c'è timore che a breve questa rabbia globale prenda forma viva e si trasformi in un serpente lungo che striscia verso la capitale...e poi cosa succede,succede...forse sarebbe un bene.manca una rivoluzione nella nostra storia....ho paura ma sono pronta!

lucia calleri 16.07.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta al commento di sopra:

IO TI CLIKKO
non ho tempo da perdere
Paolo Rivera

E tu saresti uno che ha fatto grande il blog?

Ma fammi il piacereeeeeeeeeeee....!

Mak 87 ** Commentatore certificato 16.07.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualche necroforo, se è collegato, provveda a rimuovere dal colle la salma di Giorgio Napolitano, non c'è tempo da perdere, il processo di decomposizione è già in uno stadio avanzato...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 16.07.11 16:02| 
 |
Rispondi al commento


IL 90% DEI COMMENTI
è OT
OFF TOPIC

...e lo dico
in modo del tutto
FUORI TEMA.


Saluti


http://caneliberonline.blogspot.com/

sabato 16 luglio 2011
LA DIASPORA DELLA CHIESA CATTOLICA

Gianni Tirelli


Bhe adesso non arrabbiatevi per quanto sto
per scrivere.

Io faccio parte di questo movimento
e mi piacerebbe che qualcuno commentasse
(pacatamente e serenamente) una parte di
questa intervista di Alessandro Giglioli
a Serenetta Monti una ventina di giorni fa:

.....Ma a parte le questioni locali, ci sono altri motivi per cui ti sei allontanata?

«Io penso che la presenza di Grillo sul movimento sia troppo vincolante. E lo dimostra il fatto che non ci sia un sito vero del Movimento 5 Stelle, tutto passa attraverso il blog di Beppe e soprattutto la Casaleggio, che è la struttura fisica sia del blog sia del Movimento».

Quindi?

«Quella di Grillo e della Casaleggio – che fa il suo blog – è una presenza troppo ingombrante. La famosa frase su Pisapia-Pisapippa ne è un esempio. Ha disorientato tutti, è una di quelle leggerezze che non ci si possono permettere».

Ma nel movimento ci sono alcuni (o tanti) che la pensano come te?

«All’interno del movimento ci sono tre tipi di persone. C’è una parte che vede comunque in Grillo un personaggio che con la sua notorietà consente di portare avanti delle battaglie civili e politiche; ci sono altri che invece vorrebbero che Grillo si facesse da parte già adesso; e ci sono infine persone che si sono attaccate al carro di Grillo per cercare di guadagnare una posizione di privilegio».

Ma quando dici che molte decisioni vengono prese ‘dall’alto’ esattamente cosa intendi? Grillo fa tutto da solo o ha un ‘inner circle’ di collaboratori con cui prende le decisioni?

«Attorno a lui c’è solo lo staff della Casaleggio. Anche noi candidati sindaci alla fine dovevamo rapportarci o direttamente con lui o con loro. E non sono mancati gli attriti»......

Ora se dovete mandare affanculo Serenetta
mi dovete anche dire il perchè....!

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/06/17/serenetta-beppe-e-il-m5s/

Mak 87 ** Commentatore certificato 16.07.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo,
io dico solo BASTA BASTA BASTA parlare, facciamo tutti insieme con il tuo aiuto qualcosa di veramente concreto e pesante per fermare questi farabutti!!!!!Sono schifiata io e tanti altri !
ORGANIZZIAMO QUALCOSA.
ENZA,GENOVA

laudani vincenza 16.07.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Gli usurai di stato ci hanno tolto i soldi e continuano a pretenderne altri, ci hanno umiliato, e con l'ultima manovra, hanno spazzato via gli ultimi pochi diritti che erani rimasti, faticosamente conquistati in passato...

Franco Mainelli 16.07.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, è vero che il 16 Agosto sarai presente alla Fiera di Messina?? Alcuni danno la notizia per certa!!

milko r 16.07.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

CE NE ANDREMO

Ce ne andremo
su sentieri di pietra
(su castronate di sterco)
ce ne andremo...
e a nulla potranno
i nostri desiati desii
(le nostre tracotanti palle)
ad evitarci il compulsar dei sensi
(ad evitarci il tracollo di borse e scroti)
se non metterem mano
al nostro esser più profondo
(se non ci decidiamo
a darci una smossa-cazzo)
e non rinasciamo ritornando
a nostri istinti per davvero!
(e non ci decidiamo a mandar all'inferno
i nostri carismatici fallocratici dii) (!)
una volta ancora per davvero.
(Una volta tanto per davvero).

Rinasciamoci dunque a nuove gesta
(decidiamoci allora a mandarli 'affanculo)
e riprendiamo l'opra abbandonata
(torniamo a decidere delle nostre vite)
che li sogni son belli...
se tali sono!
(che i sogni son belli
ma solo quelli belli!)

Abbandoniamo gl'incubi
(adesso basta!)
e smettiam di far di retro...
specchio al sole
(finiamola di fare come gli struzzi...
la testa sotto terra e il culo all'aria pronto per)...
Finiamola dunque di far da pasto agli assassini
(uguale).
Ridiamoci speranza a noi che entriamo
(difendiamo occupazione, salari, sanità e pensioni)
e che agli altri nulla resti se non disprezzo,
(e che i prepotenti vadano pure all'inferno),
o se vorranno...
(a meno che non si adoperino)...

Perché è un futur migliore che vogliamo
per genitori e figli.
(Perché è un futur migliore che vogliamo
per genitori e figli).

A far di un nuovc mondo un mondo nuovo.
(A vivere e lasciar vivere).

Amen.
(Azzo!)

Così solo ce ne andrem per buon futuro.
(uguale).

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno muore non è una cosa bella ridere per la sua morte.

Ma quando morirà LUI...non lo so se riuscirò a trattenermi.

Ettore F., Arezzo Commentatore certificato 16.07.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione:

Il sistema ITALIA può funzionare bene o male sia per motivi endogeni che esogeni.

Ovviamente il TIMONIERE del sistema deve fare si che il sistema sia il piu possibile protetto da quelli esogeni e il piu perfetto internamente.

Internamente, per andare bene , bisogna che ci sia coesione sociale e che dirigenti e quadri medi e operai siano tutti il piu possibile contenti del loro ruolo nella società con un occhio i riguardo per i dipendenti pubblici che devono amare lo stato e non odiarlo come succede ora.

Il problema dell'italia è che sono state fatte un sacco di leggi e leggine tutte per andare contro a queste semplici regole di buon senso.

Leggi per fatti odiare lo stato.

Leggi per far occupare le dirigenze a chi non è all'altezza.

Leggi che favortiscono la delinquenza sopratuttto di importazione ma non solo.

Leggi che scercano sulla classe operaia tutti i danni della gestione scellerata della cosa pubblica.

Privatizzazioni selvagge.

Abolizione del protezionismo ( senza protezizone )

Aumento dell'odio degli altri popoli nei confronti dello stato italiano grazie a guerre camuffate da missioni di pace.

e chi più ne ha più ne metta.


Ovviamente Tremorti non può fare più di tanto e anzi nonostatnte tutto a fatto anche troppo ma non basta.

bruno bassi 16.07.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono incazzato, ammetto che molti hanno ragione quando dicono che gli italiani hanno ancora da perdere a scendere in piazza stanno "ancora troppo bene".
Mi domando,i dati statistici dicono che una famiglia su 5 è povera! che 2 su 3 i giovani non lavorano!!! Ma questa cazzo di gente dove cazzo è ????? Ma non è incazzata? Mi dispiace dirlo, io lavoro, quadagno decentemente, sono "tranquillo"ma se mai dovessi perdere il lavoro vi garantisco che non passerebbe una settimana e sui giornali sentireste di un pazzo che ha cercato di aggredire qualche esponente della casta!Altra cosa vi garantisco che se mai si decidesse di andare a Roma(ho proposto il 30 settembre ma nessuno mi ha cagato) io sari uno dei primi a partire, come ci sono andate con il popolo viola lo rifarei di nuovo, ma stavolta si fa ad oltranza finche la casta non se ne va via!
Ciao da un cittadino con l'elmetto!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 16.07.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la caduta nel cesso, rimarrà handicappato come Zio ictus. Due bastardi rincoglioniti.

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 16.07.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustizia & impunità

Il consigliere Pdl
era "capo di un
cartello criminale"

Il gip di Salerno definisce Alberico Gambino, arrestato ieri, il vertice di un gruppo delinquenziale che dal 2006, avvalendosi di "spregiudicati collaboratori" e grazie all'aiuto della criminalità organizzata, avrebbe ridotto Pagani a "un feudo dove camorra e politica sono strettamente intrecciate e dove tutto è possibile"

Il partito degli ONESTI!

PDL = PARTITO DEI LESTOFANTI!



L’orribile manovra di Tremonti – Nutrire i moribondi e affamare i vivi – Il biotestamento- Il disonorevole papa – La lega ladrona – L’ideologia del lucro – Le frasi storiche - Da Wilileaks: Berlusconi distrusse l’organismo anti-corruzione- Per superare la crisi bisogna far fuori Berlusconi e Tremonti – La legge-truffa sul fine vita- Manovre di Bertone per fare un n uovo partito cattolico – E’ fallito il Minnesota

“Fanno un massacro e lo chiamano manovra (e la Casta? Non si tocca!)”
(Bloggher)

E la corruzione? E Roma ladrona? La Lega sul deputato corrotto Papa si ASTIENE!!!!???
E l’opposizione che fa di fronte a questa manovra vergognosa? Si associa!!??
..
“Io ero alla bancarotta, il governo era alla bancarotta, il mondo era alla bancarotta.
Ma chi cazzo li aveva, i fottuti soldi?" (Bukowski)
..

(Per leggerlo clicca il mio nome, o vai a http://masadaweb.org)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Di cosa avranno paura sti Cinesi non si capisce bene, in fondo il Dalai Lama e' solo un uomo piccolo piccolo al confronto del mammuth Cinese. Che incontri prossimamente Mr. Obama mi sembra abbastanza irrilevante...oppure no?

http://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-14171736

Non importa, la mia attenzione va alla seconda parte dell'articolo dove viene spiegato come la parte della Chiesa Cattolica APPROVATA dal REGIME COMUNISTA CINESE abbia nominato un vescovo , UDITE UDITE, senza l'assenso del Papa lui medesimo.

Benedetto XVI, alquanto alterato, ha immediatamente scomunicato il nuovo vescovo.

Accipicchiolina, gia' nominare un nuovo vescovo avviene solo ad ogni morte del precedente, se poi gli levano anche questo lavoretto, il Benedetto non sa piu' che fare, sai la noia.


Lavoro, tra luglio e settembre programmate più di 160 mila assunzioni - 13 Lug 17:20

(Finanza.com) Sono 162.600 le assunzioni che le imprese italiane hanno programmato di effettuare tra luglio e settembre 2011, quasi 23mila in più dello stesso periodo del 2010. E' quanto emerge dalle dichiarazioni di assunzione per il periodo luglio-settembre 2011, rilevate dal Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, che presenta per la prima volta a cadenza trimestrale il quadro dei fabbisogni di manodopera anche a livello provinciale. 107mila entrate saranno a carattere non stagionale e, tra queste, 46mila comporteranno un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Circa 33.500 persone saranno assunte come operai specializzati e conduttori di impianti, 2 mila in più rispetto al 3° trimestre 2010. 62000 invece saranno addetti qualificati nelle attività commerciali e nei servizi, 12000 in più rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Spiragli per i giovani meno che 30enni: a loro sono destinati almeno 64mila posti (quasi il 40% del totale) ma, in presenza di una ripresa non stabilizzata, netta prevalenza dei contratti a termine (38.200 saranno a tempo determinato o stagionali) rispetto a quelli a tempo indeterminato (16.400 assunzioni) o con contratto di apprendistato (7.200).

Almeno un'assunzione su 5 sarà destinata alle donne, mentre fino a circa 25mila posti di lavoro potranno essere occupati da lavoratori stranieri.
Le 162.600 assunzioni totali (14 ogni 1.000 dipendenti a inizio anno), si ripartiscono per il 25% nell'industria e per il 75% nei servizi.

Il 64% nel settore industriale sarà dovuto al manifatturiero, trainato dall'alimentare, sul quale incide fortemente l'elevata stagionalità. Le 7000 assunzioni programmate da questo settore sono infatti in gran parte (5000) a carattere stagionale, in controtendenza rispetto al resto del manifatturiero nel quale le assunzioni stagionali incido in media per il 28,5%, contro il 39% dei servizi.

Marte 2030 Commentatore certificato 16.07.11 15:05| 
 |
Rispondi al commento

dice che è caduto nel bagno...
dice che è scivolato su qualcosa di viscido...
eccoooo dove erano finiti i preservativi di betoladro!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 16.07.11 15:05| 
 |
Rispondi al commento

silvanetta (membro.. staff?.. LOL)

ma brava.. lo hai cancellato.. e io lo rimetto
aspetto ancora le tue scuse, visto che mi hai detto che sono falso

otaner renato, ancora bannato

*****

Questo il personaggio del video che hai postato e sostenuto per un’intera giornata.

http://files.meetup.com/208457/Meetup_Vilno_e_altre_liste.pdf

Qui le sue frequentazioni

http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/03/25/foto/regionali_campagna_contro_le_righe_blu-2899870/2/

Scusati con Beppe Grillo e VERGOGNATI!!!

Chiudo.

silvanetta* . Commentatore certificato 16.07.11 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arresto di Papa, Berlusconi:

"Bisogna salvarlo! L'arresto di un parlamentare è un precedente pericoloso".


Poi toccherà a te e spero che buttino via la chiave!

mario l 16.07.11 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Caro bossi con il tuo dito medio ti consiglio di tapparti il tuo buco del cu.o.
Razza di demente imbecille sei un parassita e sei li a governare e gestire il bene di milioni di italiani sopratutto di quelli che non ti hanno votato, capisco i cretini padani che ti votano ancora e sbavano come iene rincretinite per le parole indecifrabili che dici, ma questi assieme a voi andrebbero inseguiti per il paese a calci nel sedere mattina e sera.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Il “partito degli onesti” vuole cancellare il ‘41 bis'!


non si nega il favore e la promessa agli amici.

baciamo le mani!

mario l 16.07.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi racconta la sua disavventura ai suoi amici del Pdl: "Stanotte sono scivolato in bagno, c'era qualcosa di viscido per terra, e ho battuto la testa. Ho un dolore alla mascella e questa sera rientro a Milano per fare un controllo, forse una tac, e comunque per farmi controllare da Zangrillo''


berluscò da zangrillo fai controllare il bagno è meglio!

mario l 16.07.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Tolto il segreto sui costi dell’assistenza integrativa dei deputati e dei loro familiari. Nel 2010 spesi oltre 10 milioni di euro. Ma non tutto è ancora pubblico.

Per la prima volta viene tolto il segreto su quanto costa ai contribuenti l’assistenza sanitaria integrativa dei deputati. Si tratta di costi per cure che non vengono erogate dal sistema sanitario nazionale (le cui prestazioni sono gratis o al più pari al ticket), ma da una assistenza privata finanziata da Montecitorio. Va detto ancora che la Camera assicura un rimborso sanitario privato non solo ai 630 onorevoli. Ma anche a 1109 loro familiari compresi (per volontà dell’ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini) i conviventi more uxorio.
Ebbene, nel 2010, deputati e parenti vari hanno speso complessivamente 10 milioni e 117mila euro. Tre milioni e 92mila euro per spese odontoiatriche. Oltre tre milioni per ricoveri e interventi (eseguiti dunque non in ospedali o strutture convenzionati dove non si paga, ma in cliniche private). Quasi un milione di euro (976mila euro, per la precisione), per fisioterapia. Per visite varie, 698mila euro. Quattrocentottantotto mila euro per occhiali e 257mila per far fronte, con la psicoterapia, ai problemi psicologici e psichiatrici di deputati e dei loro familari.

Per curare i problemi delle vene varicose (voce “sclerosante”), 28mila e 138 euro. Visite omeopatiche 3mila e 636 euro. I deputati si sono anche fatti curare in strutture del servizio sanitario nazionale, e dunque hanno chiesto il rimborso all’assistenza integrativa del Parlamento per 153mila euro di ticket.

fonte: repubblica.it

Marte 2030 Commentatore certificato 16.07.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

ho molto riflettuto ed ho capito che non cambiera' proprio nulla e sapete perche'? Perche' abbiamo ancora molto da perdere e "loro" lo sanno!
Chi di noi sarebbe disposto a rischiare di finire dentro arrestato durante una protesta piu' o meno pacifica sedata con lacrimogeni e manganellate? O peggio chi di noi sarebbe disposto a prendersi una pallottola se la protesta diventasse armata? Credo quasi nessuno....e...."loro" lo sanno! Ecco perche' continuano a derubarci, ecco perche' continuano spudoratamente a mantenere i loro ricchissimi privilegi, ecco perche' ignorano le nostre manifeste volonta'! Purtroppo dovremo ancora aspettare per veder cambiare qualche cosa, e prima di vederla cambiare dovremmo essere quasi tutti alla fame vera. Finche' la domenica ci son code in autostrada la benzina puo' aumentare, finche' il sabato sera si fa la coda davanti alle pizzerie le tasse possono aumentare, sinche' si continua a indebitarsi per comprare la tv al plasma il tiket sul prontosoccorso puo' esistere. Di certo e' che continuando cosi' prima o poi le autostrade si svuoteranno, i locali saranno deserti e la tv non l'avremo piu' perche' non potremo pagarci la fornitura Enel!! Nel frattempo arrabbiamoci pure, ma dobbiamo essere coscenti che "loro" sanno che possiamo ancora sopportare altre vessazzioni. Il giorno che noi non potremo piu' sopportare e saremo disposti a perdere la liberta', gli affetti o peggio la vita, allora, e solo allora, le cose cambieranno. Quel giorno presto o tardi arrivera'e quando arrivera' sara' brutto e triste per ognuno di noi, d'altro canto sono gia' 70 anni circa che non combattiamo una vera guerra....storicamente e' un record.
Il popolo ha molta sopportazione e prima di reagire aspetta pazientemente che cadano briciole dalla tavola dei potenti, ma quando supera il limite(e la storia insegna che l'innesco non e' quasi mai una cosa importantissima)allora diventa una belva assetata di sangue (vedi rivoluzione francese)e che Dio abbia pieta'

walter s. Commentatore certificato 16.07.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri sera a linea notte su rai 3, Pannolone Giacinto a 3 mesi dallo sciopero della fame, fresco come una rosa..... 3 MESI DI SCIOPERO DELLA FAME ????????...

una storica domenda di Beppe:
"Ma perchè gli permettiamo di prenderci per il culo così" ? ????

"Ma perchè gli permettiamo di prenderci per il culo così" ? ????

Pannolone da 70 anni in politic & 10 milioni all'anno di finanziamento a Radio Radicale e lo ospitiamo su questo blog ????

"Ma perchè VI permettete di prenderci per il culo così" ? ????

qualcuno risponde

esposito g. Commentatore certificato 16.07.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento

don verze' ha affermato che e' il portavoce di gesu'...acc..mica poco. qua' gli unti abbondano.
ce li vogliamo togliere dalle palle?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 16.07.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

ho capito cosa è cambiato.. non potendo censurare ti lasciano ai polpacci l'ubriacone bernardino.. e vai col rutto liberooooo.. LOL

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 16.07.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Fondo solidarietà onorevoli deputati

2010 :

http://bilancio2010.camera.it/contoconsuntivo/319/328/schedabase.asp

2011 :

http://bilancio2011.camera.it/4?scheda_contenuto=6

Marte 2030 Commentatore certificato 16.07.11 14:35| 
 |
Rispondi al commento

gli itagliani avranno mai il coraggio di fare come gli indignados spagnoli cioe' occupare la piazza pacificamente per 2 mesi davanti montecitorio?

ma certo che noooooo!!
mai e poi mai!! abbiamo ancora troppi gruzzoletti in banca e la panza piena anzi stracolma!

volete scommettere quanti di voi che sono su questo fantomatico blog a inneggiare REVOLUTION! ad agosto andranno in ferie e pure di quelle costose? io dico tutti!!!
hasta ricconi!!!!

annibal africano (annibal l' africano) Commentatore certificato 16.07.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Verifico le condizioni in cui i detenuti sono tenuti.

e se ne verifico la necessità sono pronto a denunciare chi li tiene in condizioni SUB-UMANE!

Alex Scantalmassi
*****
-------------------------------------------------

Vitto e allogio gratis senza far niente tutto il giorno sono condizioni sub-umane?

Accipicchiolina, ma sti radicali come classificano le condizioni di chi lavora tutto il giorno per una pagnotta e un tetto?

Dicci, Pannela ha ritrovato il peso forma per le vacanze estive o e' ancora in dieta?


Verso le ore 13.oo c'è stata l'accoppiata lega-Berluscones..Giovannino e Margherita.
Paghi uno e prendi due...siamo in periodi di sconti!
Ma andare a rompere da un'altra parte! Mi meraviglio che vi diano anche spago!
Abbasso la Segha e I Berluscones....la fine sio sta avvicinando...vi troveremo in qualche fogna del nord!
Viava il sud...viva i napoletani
Viva i Romeni
Viva gli extracomunitari
Viva gli statali
Vica i cassintegrati
Viva di disoccupati.
Perchè saranno loro che manderanno a casa con il c..o rotto!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 16.07.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Altri privilegi della Prima Classe è il "Fondo di Solidarietà Sanitaria" destinato ai nostri deputati.

Dalle cure dentistiche alla fisioterapia, passando per l'elettroscultura di chiappe e addominali fino alla Balneoterapia (leggasi: vacanze al mare).

Tutto pagato dalla peggior Italia Brunettiana, dai pensionati (anche quelli a 420 euro al mese), dipendenti e famiglie.

Famiglie che si sono viste tagliare dal decreto Tremonti in finanziaria i sussidi per figli, l'acquisto dei libri per la scuola e tante altre sorprese dall'Itallico rigore, pagano a GENTAGLIA che guadagna 25.000 euro al mese le vacanze alle Bermuda o alle Bahamas od in altre amene località in giro per il mondo perchè sono stanchi di pigiare un pulsante quando lo fanno e sono pertanto stressati ed abbisognano di riposo lontano da impegni di lavoro.

Lo prescrive il medico!

Così i nostri 630 deputati che guadagnano 25.000 euro al mese senza conta gli stipendi da altre attività e consulenze varie, ed i loro 1195 familiari sono potuti andare dal dentista a farsi belli i dentini da latte e non, per una spesa totale di 3 milioni e 92 mila euro!

Il "fondo di solidarietà sanitaria", per i deputati Italiani, ha elargito in totale nel 2010 la somma di 10 milioni e 117 mila euro!

La salute, prima di tutto la loro!

fonte dati : "Il Fatto Quotidiano" di Martedì 12/06/2011 - pagina 4 - articolo di Livia Ravera.

Marte 2030 Commentatore certificato 16.07.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la finanziaria si apre la stagione del buio .
C'è rimasta giusto la vestale dell'unità nazionale, Giorgio Napolitano, a credere che la finanziaria approvata a tempo record nella storia della repubblica sia servita a qualcosa.
Oltre che a impoverire la popolazione per tagli e tasse, dai ceti medi in giù si intende, in una misura pari a due punti e mezzo del Pil. Da un punto di vista tecnico, quello che interessa agli speculatori e agli investitori istituzionali, si tratta di una manovra tutta giocata sul piano della sistemazione del bilancio senza entrare nelle cause strutturali del debito: Che oggettivametne possono essere altre rispetto alla spesa pubblica ma, da Libero a l'Unità, il coro dei "sacrifici" è già stato lanciato. Ma si tratta di un coro che, nei circuiti globali della finanza, non interessa a nessuno. La manovra per quanto drammatica è vista come "solo" un accomodamento di bilancio, i cds speculativi, titoli che scommettono sul fallimento dell'Italia, sono di conseguenza al massimo storico, le obbligazioni e titoli di stato, pure.
A partire dalla prossima settimana, concordano tutti gli analisti italiani e non, ci saranno nuovi crack italiani che allargheranno ulteriormente il debito pubblico. Imponendo nuovi tagli e restrizioni alla spesa pubblica.
Dopo aver tassato gli italiani con metodi odiosi, i ticket sulla sanità o le restrizioni sulle detrazioni fiscali a asili e cure mediche, il governo porta così questo paese verso un periodo di buio. Napolitano ha definito tutto questo "un miracolo" e, francamente, non si capisce proprio per quale motivo.
C'è poi un'altra novita in campo e non delle migliori: ormai la situazione greca è legata a quella italiana. Tanto male vanno i titoli pubblici greci tanto peggio vanno quelli italiani. Accade ormai su tutti i mercati, ufficiali e non. Tutto il ceto politico italiano ha ripetuto il mantra, da anni, "l'Italia non è

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.07.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tremorti doveva fare 3 finanziarie.
1 per il nord (leghista) ricco e spendaccione di 150 miliardi di euro

1 per il centro (komunisti) di 50 miliardi

1 per il sud (borbonici non barboni!)di 5 (cinque)miliardi te voglio vede' con quel stipendio da fame che prendono al sud !

alla fine sta manovra l'ha preso in c.u.l.o il popolo meridionale!

annibal africano (annibal l' africano) Commentatore certificato 16.07.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verifico le condizioni in cui i detenuti sono tenuti.


e se ne verifico la necessità sono pronto a denunciare chi li tiene in condizioni SUB-UMANE!


Sono un Radicale vero!

Senza tessera.

vado anch'io in visita alle carceri come fa Marco Pannella.

Siete convinti?


Quando Bersani vi dice

LAVORO LAVORO LAVORO

e come se vi dicesse

GALERA GALERA GALERA

ne siete convinti?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.07.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Allora siete d'accordo che LAVORO non è mai stato sinonimo di LIBERTA'?

Ci siete arrivati dunque.


1
LE MANOVRE DI BERTONE CHE PERDE PELO E ACQUISTA VIZIO
Paolo Farinella,prete

Ci risiamo,dopo le cene carbonare del card. Bertone,povero segretario di Stato del papa, con mezzo governo in vista delle elezioni a sostengo di B;dopo i pranzi del card. Ruini con B,in vista delle elezioni amministrative del Lazio a favore della Polverini,ora arriva l’ora di catechismo di un parterre raccogliticcio «di giusti alla bisogna» nella chiesa del Sacro Cuore a Roma, gestita dai salesiani (Ah, don Bosco!chissà come vomiti nella tomba!).Un vertice «segretissimo» cui prendono parte le Acli,il Movimento Cristiano Lavoratori,la Cisl,il mondo delle Cooperative,i Focolarini,Rinnovamento dello Spirito,l'Agesci,la Compagnia delle Opere,rappresentanti del Forum del 3° Settore,Fioroni,Pisanu,Cesa,Buttiglione e Binetti,Bonanni e Pezzotta per vedere come fare un «nuovo partito cattolico» guidato da Jolie AlFano,segretario del padrone del partito degli onesti «per un rinnovato e nuovo cdx».
Pare che la Cei di Bagnasco,tenuta all’oscuro, non ci abbia visto più e abbia protestato perché l’intervento di Bertone è considerato uno sconfinamento nel territorio della conferenza episcopale.Questi si contendono il territorio come gli animali.Questo fatto è gravissimo. E’ una ingerenza nel regime concordatario e la firma finale sull’inesistenza dell’Italia come nazione sovrano.Se un piffero di segretario di Stato, ridicolo e vanesio come Bertone,può permettersi di riunire i politici di tutti i partiti per fare un nuovo partito cattolico,vuol dire che l’Italia è solo un apostrofo inutile tra la riva del Tevere e piazza San Pietro
L’obiettivo primario di questo nuovo arrembaggio sulla democrazia e contro la Costituzione è la scissione del PD che ormai si avvicina a conclusione;di pari passo anche a dx vi sarà un’altra scissione : da una parte i pasdaran di B daranno vita ad una estrema dx di stampo «comunista stalinista» e una destrina edulcorata che si farà rappresentare da Jolie Al Fano.
(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si assumeranno mai la responsabilità di scelte che riguardano la comunità sovrana... non sono rappresentanti ma un'oligarchia dispotica.

subiranno i cittadini la cd crisi ed il fallimento dello stato...

Ricordo che Mussolini fuggendo portava con se il tesoro dello Stato... fu poi preso... il tesoro dello Stato svanì e fu sottratto da altra oligarchia... di disonesti.

Loro fuggiranno con i tesoro dello Stato e sentendosi furbi giustificheranno quali codardi, se stessi considerando i truffati dei fessi.

Il popolo chinerà il capo...

Nel nostro paese i "cattivi" sono divenuti coloro che pretendono rispetto, che hanno dignità e che soprattutto , HANNO IL CORAGGIO DI ESPRIMERE CIò CHE IN COSCIENZA SANNO: che oltre le leggi, oltre al ruolo lavorativo, oltre ai ben materiali ed immateriali si deve rispetto all'INNOCENZA DELLA VITA e che tale INNOCENZA nel suo splendore coincide perfettamente con il SOMMO concetto di GIUSTIZIA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 16.07.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sti ex comunisti che appoggiano la politica di Bersani sono patetici.

Sono i migliori alleati del Berluska, senza dubbio.

Ricordate che il potere ama scegliere i propri nemici.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.07.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento


Compagni dai campi e dalle officine
prendete la falce e portate il martello
scendete giù in piazza e picchiate con quello
scendete giù in piazza e affossate il sistema.

Voi gente per bene che pace cercate,
la pace per fare quello che voi volete,
ma se questo è il prezzo vogliamo la guerra,
vogliamo vedervi finire sottoterra.
Ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato,
nessuno più al mondo dev'essere sfruttato.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.07.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

se Grillo smettesse per un mese di fissarsi solo sulla No Tav e organizzasse un raduno in piazza Montecitorio al grido No Casta tagliare,togliere,eliminare,dimezzare, tassare, licenziare i politici, quanti saremmo, quante simpatie riceverebbe, quante cose si muioverebbero.
Caro Grillo ritorna da oltre e ritorna ad essere di sinistra, qualche pasticca e sei di nuovo nostro.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.07.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
BERLUSCONI CADE NEL CESSO

Silvio Berlusconi cade nel cesso è sbatte la testa. Il cesso, si sa, è comunista.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Noi Liberali abbiamo deciso di non fare più sconti a questi ladri di regime, ladri di diritto e di democrazia.

"Sei parole per salvare 12mila euro all'anno"

L'aggancio all'area euro non dava sufficienti garanzie e allora meglio fare un mezzo passo indietro. Così con la conversione della manovra deputati e senatori hanno deciso di restringere un po' più il campo e di garantirsi 12mila euro in più all'anno. Sono bastate appena sei parole: «ponderata rispetto al Pil» e «sei principali Paesi ». Già perché il primo testo della manovra prometteva di ridurre il trattamento economico comprensivo (indennità più rimborsi) dei parlamentari al livello della media dell'area euro. Conti alla mano avrebbe significato un taglio alla busta paga mensile del 54 per cento: da 11.704 a 5.339 euro. Il tutto con la massima calma, perché il taglio riguarda solo chi siederà sui banchi di Camera e Senato dalla prossima legislatura.

Comunque decisamente troppo. Perché non prendere la palla al balzo della conversione per cercare di strappare qualcosa in più? Mettere nel calderone della media Paesi come Malta, Estonia o la Slovacchia era un rischio troppo alto, perché lì gli stipendi dei parlamentari sono davvero troppo bassi rispetto ai nostri. Anche perché l'aggancio alla media va comunque aggiornato e metti mai che i «piccoli» della moneta unica scelgano ulteriormente la linea dell'austherity (?). Così la scelta è stata di agganciare le buste paga all'area euro (17 Stati) ma non proprio a tutta....

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-07-15/parole-salvare-12mila-euro-224630.shtml?uuid=Aa4VAUoD

Sei Paesi possono bastare, soprattutto se sono i principali. E tanto per stare tranquilli (proprio perché non si sa mai) di ponderare la media rispetto al Pil. Ora, è vero che anche il presidente dell'Istat, Enrico Giovannini, in audizione aveva suggerito di limitare il confronto alle altre maggiori economie (Francia, Germania e Spagna

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.07.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento


È caduto ! Silenzio di tomba !

E non fu vittima di un processo!
Suona il triste silenzio la tromba:
sull’attenti ! … intorno al cesso !

Non è stato colpito dalla bomba,
non è caduto durante l’amplesso.
Da grande eroe , Silvio, ripiomba
nell’elemento del suo successo !

E ritorna a casa finalmente !
Alla casa del padre donde venne,
nella latrina, ma da Presidente,

e sul water non fiori, ma antenne!
Ora silenzio e raccoglimento :
s’innalzi un cesso … per monumento !

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.07.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

I senatori nella notte si salvano i privilegi , casta maledetta sei la rovina del popolo italiano. Siate maledetti .

cesare beccaria Commentatore certificato 16.07.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

non serve a niente stare qui!! si perde solo tempo e a 35 anni non mi va di perdere ancora tempo!!ho un piccolo gruzzoletto, 135 mila euro, il 2 AGOSTO mi trasferisco a Tallin e vado a vivere li!! c'e' gia' un amico che vivi li..ho preso casa, 350 euro al mese..ho gia' mandato 1440 euro!! sono troppo sfiduciato!! lui ha una pizzeria al taglio cedutagli da un altro italiano che ne ha aperto una piu' grande!!io ho fatto un corso di pizza a montecatini( 2400 euro!!!!!!!!!))) sono stato gia' a tallin 3 volte e mi pare davvero un bel posto!! la gente non e' cosi povera come si crede, anzi!! qui sono stato licenziato a gennaio e non ho trovato assolutamente nient'altro!! quindi prima che il gruzzoletto si assotigli ancora, e' meglio tentare altrove!! ho frequentato il blog per due anni ma ora basta anche con il blog!! SONO STANCO STANCO STANCO!!

simone vieri 16.07.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi o quasi nessuno si è accorto come il nostro capo dello stato napolitano (per gli amici detto morfeo) abbia deciso, proprio in questo momento tragico per la nostra nazione ormai a un passo dal default, di prenderci per il culo con il sorriso sulle labbra.
A molti infatti è sfuggito quanto il nostro capo dello stato sia un perfetto idiota titolo riconducibile in maniera perfettamente pertinente con "è un miracolo".
Come possa la carica più alta e importante della politica italiana dichiarare che "è un miracolo" il fatto che una manovra, fatta da ladri di mestiere, piena di ingiustizie sociali, contro e solo contro i poveri, sia approvata nel più breve tempo possibile.Per napisan questo è un miracolo di cui compiacersi, come si voleva dimostrare un capo dello stato idiota e pure cretino.
Dormi napisan dormi che è meglio..........

Leganord = Mafia allo stato puro !

Caro bossi con il tuo dito medio ti consiglio di tapparti il tuo buco del cu.o.
Razza di demente imbecille sei un parassita e sei li a governare e gestire il bene di milioni di italiani sopratutto di quelli che non ti hanno votato, capisco i cretini padani che ti votano ancora e sbavano come iene rincretinite per le parole indecifrabili che dici, ma questi assieme a voi andrebbero inseguiti per il paese a calci nel sedere mattina e sera.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

@silvanetta (membro.. staff?.. LOL)

ma brava.. lo hai cancellato.. e io lo rimetto

aspetto ancora le tue scuse, visto che mi hai detto che sono falso

http://www.flickr.com/photos/65185278@N04/5934597190/

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 16.07.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera Speroni su La7 alla domanda perché la manovra finanziaria non aveva toccato la casta ha risposto prontamente:

- Non è vero, perché Bossi ha fatto una proposta in questo senso.-

Capito che onestà intellettuale?

Per noi sono partiti subito i tagli....per loro sono partite subito le proposte!

Ettore F., Arezzo Commentatore certificato 16.07.11 13:39| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Non pagheremo noi la loro crisi! Volantino che verrà diffuso a Padova sabato 16 luglio alle 10.00 al mercato di p.zza delle erbe (16 Luglio 2011)
La manovra finanziaria che il governo sta approvando, col tacito accordo delle opposizioni, ha davvero dell’incredibile. Non solo ha un costo esorbitante di oltre 70 miliardi di euro, ma sancisce per l'ennesima volta che devono essere i lavoratori e i proletari a pagare la crisi.
Dobbiamo ricordarci bene che questa crisi non è nata per caso, per qualche fatalità o per qualche motivo sconosciuto; questa crisi è nata dalla speculazione e dalle regole di un sistema destinato a fallire: il capitalismo.
Da anni, banchieri, economisti e ricchi padroni hanno speculato e guadagnato fino ad arrivare ad una saturazione dei mercati e alla conseguente crisi del capitalismo; la colpa è loro, dei loro subdoli interessi e della loro insaziabile necessità di arricchirsi a dismisura.

Dovrebbero essere proprio loro a pagarsi la loro crisi.

Eppure non è così: questo governo, fatto dagli stessi borghesi che hanno generato la crisi, sta cercando di scaricare su noi proletari tutti i costi tagliando sui servizi e sulle agevolazioni alle famiglie. Attaccano il diritto alla salute introducendo un nuovo ticket, colpiscono le famiglie togliendo le agevolazioni per i figli a carico e gli asili nido, continuano ad abbassare le pensioni e alzare l’età pensionabile. Mentre le spese militari, i costi della politica e gli interessi dei ricchi borghesi vengono salvaguardati e difesi.
Al fianco di questo governo, con un incredibile accondiscendenza, c’è quell’opposizione del Partito “Democratico” che si svela ancora una volta per quella che è: sempre dalla parte dei padroni, contro gli interessi della gente, sempre pronta a finanziare nuove guerre, a elogiare politiche schiaviste contro gli operai, a stare dalla parte di chi vuole costruire la Tav e devastare le terre della Val Susa.
Ecco perché non possiamo starcene zitti a subire

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.07.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 il comnune compera i parchimetri con i soldi dei contribuenti

2 i contribuenti di giorno pagano fior di euro al parchimetro per sostare in strada

3 di notte passano i romeni, devastano il parchimetro e si fottono i soldi

4 il comnue spende altri soldi dei contribuenti per rimettere a nuovo i parchimetri

5 sempre di notte ripassano i romeni ecc.ecc

e la storia si ripete


ecco dove ci ha portato il buonismo sinistro con i loro cassi di diritti per tutti: a farci diventare un popolo di fessi !!!


Marino Bellamonaca Commentatore certificato 16.07.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

il governo degli Stati Uniti accusato di un eccesso di reazione, dopo il rilascio di file di Wikileaks.

Obama sempre più dittatore.. il vento che non cambia

http://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-14171312

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 16.07.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La casta di giorno ci toglie mille euro a famiglia e notte si mantengono i loro soldi sporchi e mal guadagnati.
A morte la casta e non nel senso teorico.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

lo stipendio da parlamentare, poco meno di 15 mila euro netti al mese con l'accumulo di indennità e rimborsi vari, non è pignorabile. Piccolo e ulteriore privilegio della casta.
Rimborsabile le speme diche, le spese della cura dei denti, le spese per andare a puttane, per pagare la casa, per pagare i lettini e l'ombrellone al mareò, per i cornacci loro...casta maledetta potessi morire.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.07.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia punta sull'avvocato dei centri sociali:

L’avvocato dei no global, Mirko Mazzali, è stato nominato presidente della commissione.

Mazzali "garantirà" la sicurezza dei milanesi

uno migliore, non potevano trovarlo ?

Marino Bellamonaca Commentatore certificato 16.07.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha ragione Paolo Cicerone, la rivoluzione è difficile che accada in Italia!

- però se nemmeno la si dice o la si scrive....
e magari affidiamo le nostre speranze ad un manipolo di avvocati o di assessori del Movimento...

...o...ai soliti 4 GATTI che protestano nei vari
siti di potere LOCALE....

MA QUANDO MAI AVVERRA' ???


detto in "privato"...

- sarebbe bastato un BEL VDAY3 A ROMA....

forse qualcuno si sarebbe fatto male...

forse!

ma non si sa chi...

ciao Cicero


Per Viviana V. di Bologna, adesso capisco perchè questo blog è sommerso dagli interventi, metà sono tuoi! Il dono della sistesi non ti appartiene e si vede.

felice p., milano Commentatore certificato 16.07.11 13:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'hanno definita una "rivoluzione silenziosa" quella che ha portato l'Islanda alla riappropriazione dei propri diritti. Sconfitti gli interessi economici di Inghilterra ed Olanda e le pressioni dell'intero sistema finanziario internazionale, gli islandesi hanno nazionalizzato le banche e avviato un processo di democrazia diretta e partecipata che ha portato a stilare una nuova Costituzione.

fonte articolo:
http://www.ilcambiamento.it/lontano_riflettori/islanda_rivoluzione_silenziosa.html

Promemoria per gli italiani!

Au revoir.


Le banche Italiane stanno bene?? Gli hanno chiesto come stai e loro hanno risposto " Bene" .stress tet da testina di mulo!!!!!
Attenti Italiani perderete tutti i vostri rispoarmi lasciandoli in banca!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 16.07.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana ed altri/e pensano probabilmente che noi non si sia in grado di andare a visionare i siti di internet, visto che ogni giorno ci propinano un discreto assortimento di cose copiate.

A questi/e voglio dire che ,se lo vogliamo, siamo ingrado di andare a vedere certe cose.

E se non lo facciamo, non vedo perchè debbano esserci imposte qui.

Questo è un blog riservato ad opinioni PERSONALI, se ci sono.

Se non ci sono, si faccia a meno di copiare quelle di altri.

M-e-g 16.07.11 13:02| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il calcio a 10 euro al mese!!
MA DITELO PRIMA! NN LO SAPEVO,IO IL CALCIO...VE LO DO GRATIS,CHIAMATE,ANCHE LA DOMENICA. NESSUNO DEVE SBORSARE UN EURO PER PRENDERVI A CALCI.

ROBY ROCK Commentatore certificato 16.07.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Estate: fantasie

Luglio-agosto: stagione proficua

ALLE RIVOLUZIONI
In ogni città: istituzioni chiuse per ferie.

Una notte di sabato-domenica.
Il popolo non può andare in ferie.
Con migliaia di auto blocca gli accessi alle stesse istituzioni.
A Roma: Senato, Camera, Ministeri interno, difesa, comunicazioni. Comprese le caserme ed i posti di polizia-carabinieri.
In tutta italia Prefetture. A migliaia si bloccano gli accessi
Ci si porta vettovaglie e bevande per lunga permanenza.
Sit in. In tutte le città.
Nessuna violenza.

Paralizzare la vita pubblica delle istituzioni ed esigere ad oltranza

a)nuova legge elettorale

b)dimezzamento da subito dei parlamentari.

c)dimezzamento loro emolumenti

d)riduzione ad un decimo dell'esistente delle auto blu IN TUTTA ITALIA.

e)eliminazione delle scorte tranne alle figure istituzionali apicali.

d)eliminazione immunità parlamentare tranne presidenti:repubblica, consiglio, camera, senato.

e)perdita -retroattiva - dei diritti civili in perpetuo, ai condannati di concussione, corruzione,falso in bilancio.

******

Questa è una visione di fantascienza in Italia, oggi.

Ma i precari, i pensionati non d'oro, gli operai, i disoccupati, gli extracomunitari sfruttati, ed anche i preti, i cristiani che hanno fame e sete di giustizia (lo dice il Vangelo),

COSA HANNO MAI DA PERDERE ?

SE NON ORA, QUANDO?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 16.07.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Tra spiaggia, calcio, veline e tronisti.. l'italiano resta annestetizzato.
Un popolo sudditante e delegante che ignora con spirito repellente la tempesta di rivolte che dall'Africa al Medio Oriente portano IN PIAZZA tanta gente.
Ma noi restiamo fermi aspettando.. alla "Prodi di Guzzanti".. aspettiamo il contentino del NULLA.

Ho deciso, anche io preparo la fuga:

http://it.comparis.ch/umzug-schweiz.aspx

buongiorno ai rivoltosi

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 16.07.11 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vignetta

Tremonti dice che siamo come il Titanic
E lui è l'iceberg?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

bon ragazzi, io ci ho provato, alla proposta di costruire una ghigliottina e metterla davanti montecitorio hanno risposto solo in 10 , cosi' ci costruiamo solo la cesta , forse non era molto politically correct ma vuoi mettere la soddisfazione? Avevo persino trovato il boia, un certo Ugolone.
A questo punto rinuncio, indosso il mio miglior vestito e con un posto in prima fila assisto al FALLIMENTO DELL'ITALIA ad opera del governo Berlusconi

in bocca al lupo a tutti

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 16.07.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettiamo a chiedere il rispetto della costituzione?

«La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizioni di legge.
La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana»

Raccolta di firme, caro il mio PD!.
O aspettiamo che lo faccia Di Pietro?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 16.07.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta ...,
ormai è evidente a tutti in Italia e fuori che il nostro paese è un cancro, un tumore maligno.
Non c'è questo o quel problema, questa o quella soluzione, questo o quel comitato di cittadini, quel giovane o quel vecchio ...

Occorre una cura radicale che sia anche efficace per recuperare le ricchezze sottratte al paese in tanti anni di catalessi, di narcolessia del popolo italiano avezzo da sempre a vendersi per le briciole che cadono dal tavolo del banchetto dei maiali.

Due registri : quello del M5S per ricostruire rileggere reinventare e quello della sommossa popolare contro la radice del cancro che si annida a Roma.
Certo non tutti sono uguali ma non si può più andare per il sottile.
Occorre che la tempesta arrivi, con essa cesserà persino l'ansia, la tensione, il senso di prostrazione che tanti italiani vivono in questo momento.

Non serve un'altro VDay, serve un uragano.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONCORDO CON CHI NEL BLOG CHIEDE UNA FASE NUOVA DI CONCRETEZZA.L'ULTIMA PORCATA FINANZIARIA HA DI FATTO AUMENTATO LA BENZINA BLOCCANDO LE ACCISE.SAPPIAMO CHE NESSUN GOVERNO AVARA' MAI IL CORAGGIO DI OBBLLIGARE AD UNA REALE E SIGNIFICATIVA CONCORRENZA LE COMPAGNIE PETROLIFERE.PROPONGO CHE I LETTORI DEL BLOG E I LORO AMICI VADANO PER UN MESE A FAR BENZINA/GASOLIO DA TUTTI TRANNE UNA SOLA COMPAGNIA.COMINCIAMO PER ESEMPIO DALLA PIU' IMPORTANTE E LEADER DEL MERCATO COME L'AGIP.LA COSA PER NOI "SUPER" TARTASSATI NON CI DAREBBE NESSUN DISAGIO PARTICOLARE,BASTA SOLO NON ANDARE A RIFORNIRSI PER UN MESE DICIAMO DAL 1/8 AL 31/8 ALLE POMPE AGIP.IMMAGINIAMO INSIEME QUALE SAREBBE LA REAZIONE DELLA COMPAGNIA.RIUSCIRA' A RESISTERE 1 MESE SENZA DIMINUIRE IN MANIERA APPREZZABILE I SUOI PREZZI ALLA POMPA? I BENZIANI CONCESSIONARI FARANNO PRESSIONE?SE LA COSA RIUSCISSE BENE SAREBBE UN BEL PRECEDENTE ED UN GRAVE SEGNALE PER IL CARTELLO DELLE COMPAGNIE PETROLIFERE.POTREMMO COSTRINGERELE AD ABBANDONARE I LORO ACCORDI SOTTOBANCO.OVVIAMENTE IL MESE SUCCESSIVO SI CAMBIA COMPAGNIA PETROLIFERA E COSI' VIA.... O SI CONTINUA CON AGIP SE UN MESE NON BASTA.COSA NE PENSATE CI PROVIAMO?

Claudio Leo 16.07.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Dare dell'idiota a qualcuno e' diventato di uso comune:oramai si incazzano solo gli idioti.

Se lo chiami TROTA quasiquasi ti denuncia.

Come mai ?

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 16.07.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei apparire insistente ma...

Il sindaco di Parma si difende in un'intervista al Corriere della Sera.

http://www.corriere.it/cronache/11_luglio_16/divico_macchina_debiti_19ddb1d4-af73-11e0-8215-204269b1beec.shtml

attiro la vostra attenzione su questo breve passaggio...

"Comunque anche i 238 sommati a quelli del Comune danno 408. Questi numeri chi li certifica?
«Organi societari e revisori delle società controllate. Non le bastano?»."

Il giornalista mica risponde alla domande lui.

Però lo posso dire io:

Non mi bastano.


http://www.stampalibera.com/?p=28648

non copiarmi il nick rick () Commentatore certificato 16.07.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Farinella 2
. In questo modo si prolunga all’infinito una sofferenza, anche disumana, fine a se stessa, altro che rispetto della vita. Se fosse rispetto della vita, allora tutti costoro che hanno firmato questa legge o che l’hanno voluta dovrebbero, se fossero coerenti, armarsi di borraccia e saccoccia e andare in Africa, in India, in Italia, in Cina …e obbligare tutti coloro che muoiono di fame e di sete a lasciarsi nutrire e ad idratarsi.
La legge che impone di sospendere le cure quando uno è ormai morto, è stata varata quasi contemporaneamente all’approvazione della legge finanziaria, una vergognosa ammucchiata a tarallucci e vino tra maggioranza e opposizione. Questa legge uccide l’Italia, affama i pensionati, violenta i bambini, le donne, gli operai, i poveri, i malati, i vecchi e lo stesso governo fa varare una legge per «difendere la vita».
Come è possibile tanto cinismo omicida? Ma i cardinali plaudono, beoti.
La legge serve a far vedere chi comanda in Italia e non per salvare una sola vita. Senza tenere presente che volere costringere a restare in vita apparente, ad ogni costo, è anche un atto che contraddice, per i cristiani, la risurrezione e la vita oltre la morte. Se costoro che si trastullano con i principi cattolici fossero almeno religiosi, dovrebbero correre verso la morte che è «il luogo» dell’incontro con il Signore della vita, anche e specialmente oltre la morte. Se fossero religiosi dovrebbero pregare di morire, loro, perché il desiderio di Dio dovrebbe folgorarli. Invece prendiamo atto che vogliono imporre a tutti di piangere in questa valle di lacrime e vorrebbero pure che anche i non credenti vi piangano cantando.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentita questa mattina:

-...Speriamo che non aumentino l'abbonamento al calcio...-

Dove cazzo possiamo andare fin che c'e' gente cosi.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 16.07.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGGE-TRUFFA SUL FINE VITA
Paolo Farinella,prete

La vendetta è compiuta.Il parlamento al soldo di Bertone e della Cei,si è vendicata di Beppino Englaro e della sentenza di Cassazione che riconosceva lecito porre fine ad un dramma disumano che vita non era più,perché essere un vegetale non è più vita da essere umano.Il parlamento ha votato una legge infame che obbliga il medico a staccare la spina solo se «è accertata assenza di attività cerebrale»,cioè quando l’individuo ormai è morto.E’ un delirio da qualsiasi punto di vista la si guardi!Questa imposizione è un atto di protervia,un sopruso, una violenza non solo della coscienza,ma anche di quella «legge naturale» con la quale tanto spesso fanno i gargarismi per placare gli spasmi della loro ingordigia ideologica
La legge è un atto contro la magistratura che viene esautorata completamente e senza una riforma costituzionale il parlamento venduto aggira e svuota anche l’art. 32 della Costituzione: «La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizioni di legge.La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana»
Bagnasco ha detto che «la legge non è una legge “cattolica”,ma rappresenta un modo concreto per governare la realtà e non lasciarla in balia di sentenze che possono a propria discrezione emettere un verdetto di vita o di morte».Questa è la prova che essa è una prova di forza tra il potere religioso e un parlamento che non rappresenta più nessuno.In caso di referendum,questa legge-truffa verrebbe spazzata via all’unanimità.
Imporre la nutrizione e l'idratazione forzate,a prescindere dalla volontà dell’individuo, significa non rispettare la natura la quale se non vi fosse accanimento meccanico, accompagnerebbe a morte naturale con più mitezza e rispetto.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'altronde, vedremo il 2 agosto cosa farà Obama.

Ma se gli Usa & Getta rinunciato a tassare i ricchi perchè dovremmo farlo noi?

Siamo mica matti veri.


Grazie alla macchine, alle nuove tecnologie l'uomo, sarà finalmente libero dal lavorare per produrre potere d'acquisto x coprire il costo della vita.
w la tecnologia, abbbasso tutte quelle teorie sociali, fascismo, comunismo, socialismo e libero mercato, i cui meccanismi funzionali sono noti e arcinoti.
il futuro?
abolizione dell'economia basata sulla moneta che oltre ad essere primitiva crea fame, e povertà, volutamente.
economia basata sulle risorse e metodo scientifico l futuro. zeitgeist e venus project, andate a vedere e sarà una società sicuramente migliore dove tutti hanno diritto al vivere senza schiavitù

marino vignali 16.07.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ah giusto!

è opinione condivisa che questa manovra sia ingiusta, a discapito dell fasce più deboli e con effetti sperequativi sul reddito.

Come al solito, insomma.


Le cifre del DEFAULT:
Il 45 % del debito pubblico accumulato dagli anni '90 ad oggi è dovuto alla corruzione della POLITICA (cfr Luca Ricolfi su La Stampa)
Debito pubblico nel 2011 = 1.890,6 miliardi di euro, il 45 % = 851 miliardi di euro rubati dalla casta.
Ogni anno la politica ruba al Paese, cioè a noi tutti, 70 miliardi di euro. (cfr. Corte dei Conti).
Nel 2012, 2013 ... la casta continuerà a rubare la stessa cifra.
Fino a quando ? Fino al DEFAULT del paese..

Questa manovra ha lo stesso effetto dell'elemosina ai bambini sfruttati ai semafori: Perpetuare l'illegalità.
La prossima volta votiamo tutti per il Movimento 5 Stelle o per IDV, forse siamo ancora in tempo.


Danilo Baldessari 16.07.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Partiti di opposizione,sindacati, tutti morti, ammutoliti o meglio anestetizzati dai privilegi...unico sfogo la rete..mi sembra poco...è troppo poco..comincio ad incazzarmi..ma l'incazzatura mia e di tutti deve confluire da qualche parte..deve servire a qualche cosa.
Mi sembra di essere in una gigantesca sala di aspetto, tutti insieme ad aspettare il tonfo

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 16.07.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento


Man muss noch Chaos in sich haben,

um einen tanzenden Stern gebären zu können.


L'unica realtà che esiste è l'individuo

e dunque la rivoluzione

ha da passare per l'individuo,

ogni singolo individuo.

Devastare i cervelli irrigiditi.

Devastare le strutture che li irrigidiscono.

Devastare i luoghi comuni.

Spazzare via le cazzate di cui

la società della produzione e del consumo,

del denaro e dell'usura

ha riempito i cervelli

degli esemplari della specie Homo Sapiens.

Spazzare via i deliri

dele ideologie comunitarie:

amore per il prossimo,

solidarietà.

Spazzare via i deliri

delle religioni:

vite eterne, anime eterne,

dei di ogni tipo.

Individuo per individuo.

Uno per uno.

Lentamente.

Inesorbailmente.

Metodicamente.

Meticolosamente.

Dalla devastazione

della struttura rigida

sgorgherà infine la natura,

la vita.

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.07.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Bene,

dopo alcune verifiche la situazione italiana è questa.

In realtà l'attacco della speculazione non è specificatamente sull'Italia. Ma sul debito europeo in generale.

Non si tratta neppure di un attacco ma della manifestazione di una necessità impellente.

Gli Usa & Getta hanno paura per il loro debito e stanno spostando money dall'europa ai loro titoli.

Il nostro è un debito bello grande a prima o poi dovevamo risentirne.

Ecco il perchè dei richiami all'appprovazione in tempi stretti della manovra.

Perchè dobbiamo salvare il culo agli Usa & Getta e di conseguenza salveremo il nostro.

Ci si arriva per deduzione logica...non è difficile.

Caputo?

;)

Saluto!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.07.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Si messere vo' me iscriviste le belle et parole . . et de ciò io ve arringrazio . . . ma la notitia at lo me più ambita la lasciaste in sulle menti vostre et no favellaste pella gioia dele orecchie mie et delo Scolopasto, che, quantunque abbia trovato qua vicino una puledra colla quale fa capriole notte et dì, sta un po nervoso perchè lascià at la casa uno harem de puledre che lo rimpiangono lo molto (ma pe la veritade io lo suppongo che lo rimpiangon lo batacchio suo piuttosto che pello lui, malnato et dalo carattere inviperito) . . .
Messere site qui pe lo cambio o solo pello viaggio de piacere?
VVo parlate delo sesso et pe llo me son le settimane che no lo pratico pe lo turno infinito de guardia sulla ligna delo sacro Piave!
Potaria, deo gratia, saper chi et lo quando arriva lo cambio?
Lo batacchio mio est sempre intostato et allo solo pensiero de pulzelle ignude me se arrivolteno le cerevella et lo sragiono tutto . . . et devo dirve le veirtade . . . lo batacchio dabbasso inizia at lo ragionar pelli casi suoi et tutto tutto se arrinfoschisce et no lo comprendo più lo nulla . . . Penso che lo tempo delo cambio sia arrivato . . . et se me dicite chi et lo qunado dovaria darmelo ve ne sarei etternamente grato . . . amico mio.
Me fece lo grande piacere arrivederve et lo Scolopasto mio ve nitrisce che est gioia et letitia averve collo nnoi pe un po de tempo.
Anche a lui le vostre novelle piacceno molto et tutte le sere intorno allo foco, posti li occhiali sull'occhi, nitrisce de piacere at lo leggere le notitie da vvossignoria scritte . . .
Bona permanenza amico mio, bona permanenza.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.stampalibera.com/?p=28634
vera rivoluzione diretta, concreta, priva di retorica

non copiarmi il nick rick () Commentatore certificato 16.07.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Che immagine agghiacciante!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Aspettando altre primavere e che arrivi l'estate.

E' la primavera della fantasia. Da Mosca a Minsk si moltiplicano le proteste creative.
C'è un'energia nuova in tuto il mondo... un'energia che scorre su internet.. ormai le primavere si moltiplicano... ormai i " potenti " non la possono più fermare.
E' come se dovremmo tutti rinascere per un futuro più bello più sereno.
La chiesa dice che dietro internet c'è il " demonio " io dico che dietro internet ci sono milioni di angeli che lottano per un mondo migliore, la guerra tra il bene e il male è inziata.... cominciate a tremare uomini " potenti "

http://www.youtube.com/watch?v=MNcNLMuK57w&playnext=1&list=PLD1AB833647B9F843

franco f. Commentatore certificato 16.07.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

dove và la moneta senza stato?

marino vignali 16.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la sensazione che l'incazzatura generale stia montando. Molto bene, questo mi da speranza. Fino ad un'anno fa non sembrava così scontato, ma ora sembra proprio che l'onda cresca a vista d'occhio (vedi anche la rivolta dei pacifici parmensi). Aspetto con trepidazione il momento in cui non sarà più il tempo delle parole, intanto affilo le lame.....

Paolo Fabbri 16.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Valerio Magrelli

Un bel paio di guanti, ma fallati (o fatati?):
quello sinistro tende a rovesciarsi,
col dentro che va in fuori.
L'altro no.
E alla fine si resta con due destre.

[Soluzione: bipolarismo italiano]

Ai tempi del governo Prodi, beata innocenza!, mi sembrava giusto scandalizzarsi per l’ipocrisia di una sinistra che accettava una scuola privata finanziata dal denaro pubblico. Chi avrebbe immaginato cosa sarebbe successo di lì a poco?
E’ successa semplicemente un’infiltrazione batteriologica. Mentre tutti pensavano che il nuovo Pd avrebbe dovuto conciliare laici e cattolici (cattolici come Pietro Scoppola, Rosy Bindi o Ignazio Marino), una forma di vita inattesa e letale si è inserita all’interno del nuovo organismo, devastandolo: i clericali. Certo, l’azione del Vaticano ha svolto un ruolo importante. Ma questo non spiega l’invasione dei baccelloni giganti, ultracorpi politici inseriti nell’opposizione italiana per minarne l’unità. Con il loro arrivo, la fede si è trasformata da scelta individuale in strumento di sopraffazione. Mirabilmente sfruttato dalla maggioranza, il caso Englaro ha svelato l’anima nera, violenta, vendicativa, prevaricatrice, di ogni santa inquisizione, il gusto inebriante per la conversione forzata: “Non mi basta decidere per me, voglio farlo anche per te. Voglio che tu sia libero di ubbidirmi”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma CAXXO è così difficile promuovere una manifestazione sotto al palazzo? Non può farlo il singolo - come potrebbe? Mi rivolgo alle organizzazioni più disparate, alla rete delle donne, al M5S di Roma (dov'è?), alla FIOM, a tutti coloro NON CE LA FANNO PIU' A SOPPORTARE QUESTI CONTINUI SOPRUSI!!! Andiamo sotto al palazzo e gridiamo forte PAGATEVELA VOI LA VOSTRA CRISI DEL CAXXO!!! Riprendiamoci il nostro POTERE, ora!

Alberto A. Commentatore certificato 16.07.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

SE DOPO UNA MANOVRINA DA 70 MILARDI

SU 2000 DI DEBITO

(UN TAPPO DA 1 VENTOTTESIMO DEL BUCO)

CI SARA' NEI PROSSIMI GIORNI UN NUOVO ATTACCO

E' BENE CHE TUTTI I POLITICI DI DESTRA E SINISTRA

DI QUESTI ULTIMI 20 ANNI SCAPPINO IN FRETTA

ME LI VEDO APPESI.... SARANNO DIVORATI

COME LSEEI LA GRECIA FORSE SI SALVA, L'ITALIA NO

TROPPO GRANDE IL BUCO

TANTO VALE FALLIRE E PORTARE I LIBRI IN TRIBUNALE

DOVE E A CHI ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuo dall'articolo già inviato:Il piano del nuovo governo prevede la restituzione del debito di tremila miliardi di euro, a Inghilterra ed Olanda, in “comode rate” di un centinaio di euro a persona, per i successivi 15 anni, ad un tasso di interesse del 5,5 per cento.Il popolo islandese non ci sta a pagare il disastro causato dalle banche, e con una consultazione referendaria, respinge il provvedimento, la legge IceSave, con un plebiscito a favore del “No“: il 93 per cento dei voti.Il governo alle strette, decide, obbligato, di avvicinare il palazzo alla popolazione, e così 25 cittadini, non legati a partiti politici, entrano a far parte dell’assemblea per redigere una nuova costituzione più coerente con i tempi, e che rende l’Islanda un Paese modello per l’informazione, con una legge apposita che garantisce la circolazione di notizie ad ogni livello.Dopo numerosi ripensamenti si decide, inoltre, di risolvere la questione del debito: in via quantitativa, portandolo da tremila miliardi a 440 milioni, e sul piano temporale dilazionandolo sul lungo periodo, fino al 2046.Ora immaginate quale possa essere stata la reazione degli Islandesi al provvedimento… Esatto, un altro “No”! Le generazioni future non pagheranno le porcherie dei responsabili della crisi finanziaria. E così un nuovo referendum, il 9 aprile 2011, boccia anche questa proposta.Ad oggi l’Islanda continua a lottare per veder riconosciuti i propri diritti economici, che spesso incidono sui i diritti essenziali dell’essere umano, e i risultati continuano ad essere apprezzabili.Si è passati dalla cieca convinzione nel modello neoliberista, alla riappropriazione dello Stato da parte dei cittadini, con una partecipazione diretta, nella decisione pubblica, mai avuta prima.

simona perucci 16.07.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi sono quei due finocchi a prua ?

James Ficadoro, Treviso Commentatore certificato 16.07.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Istat ci dice che il paese sta molto male: l’11% delle famiglie è relativamente povero e il 4,6% lo è in termini assoluti”. Più di 8 milioni di italiani vivono con meno di 1000 euro a famiglia e più di 3 milioni di italiani sono ancora più poveri. Eppure Tremonti/Berlusconi hanno fatto una manovra che peggiora ancora di più le condizioni dei poveri e pensa solo a proteggere i ricchi mentre non abolisce uno solo dei privilegi della Casta politica (un milione e 200 mila parassito sociali). Nel Sud la povertà è cresciuta dal 36,7% del 2009 al 47,3% del 2010. Nel 2010 sono fallite 11.000 aziende ma la manovra peggiorerà ancor più la situazione.
Ci sono in Italia decine di milioni di bambini denutriti e il pagliaccio che ci comanda ebbe pure a dire che, se non avesse perso tempo nei suoi processi (sigh), si sarebbe potuto occupare di fare degli ospedali di bambini nel mondo!!! Ma questo figlio di puttana non solo taglia gli asili e chiude l'unico ospedale italiano di riabilitazione per bambini con inabilità, ma si occupa pure del biotestamento per avere favori da una Chiesa che i poveri li ignora per favorire i ricchi e i corrotti!

GIANFALCO
Bambino denutrito: "L'importante è arrivare a uno stato vegetativo. Poi ti danno da mangiare continuamente"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Come commento invio questo articolo preso da condividi la conoscenza:
L’esempio scomodo degli islandesi. *!-DA LEGGERE E CONDIVIDERE-!*.
pubblicata da CONDIVIDI LA CONOSCENZA il giorno martedì 12 luglio 2011 alle ore 1.00
Circa un anno fa avevo immaginato un viaggio, che ancora oggi, a dir la verità, mi piacerebbe concretizzare. Avevo immaginato di andare, con la nave, in Islanda.
Avevo già controllato tutto, e conoscevo anche il nome della compagnia che, dalla Danimarca, effettuava la tratta. Quello che non sapevo è che questa lontana isola del Nord, ai confini dell’Europa e della nostra cultura, viveva uno dei momenti più importanti della sua vita politica degli ultimi decenni.
La Snaeland (Terra della neve, nome attribuito da Naddoddur, il primo ad arrivare sull’isola secondo Ari Porgilsson), sino al 2008 era modello economico da seguire. Fiore all’occhiello di un modello neoliberista che ancora appariva come la strada migliore.
Tuttavia, in quello stesso anno, la crisi finanziaria getta sull’orlo del fallimento l’intero Paese. In particolare collassano le tre principali banche dell’isola, la Landsbanki, la Kaupthing e la Glitnir, oltre alla banca on line Icesave, e i titoli di Borsa crollano per il 74 per cento.
A questo punto entrano in gioco gli speculatori d’occasione, come sempre accade. In questo caso Inghilterra e Olanda, che decidono di indennizzare i clienti dei propri Paesi, della Icesave, chiedendo al governo islandese la restituzione dei soldi persi dai propri cittadini a causa della banca.
Ed è ora che la storia si fa interessante.
Migliaia di cittadini scendono in piazza, assediando il parlamento, pacificamente, per settimane, e costringendo il premier a dimettersi. Siamo nel gennaio 2009.
Nelle elezioni che seguono, in aprile, una coalizione di sinistra, guidata da Jóhanna Sigurardóttir, ottiene la vittoria. continua...

simona perucci 16.07.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento


*************
Si sta noi ,

come d'autunno

sugli alberi

cadono

le palle


Tinazzi

tinazzi . 21-06-08 17-01|

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

andiamo in piazza subito e chiediamo l'eliminazione dei privilegi della casta , la riduzione a 2500 euro dei loro stipendi , adesso non tra un anno ! Beppe devi organizzarlo adesso un V-Day in risposta alla manovra .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messer de Vossia me fo' lo Stupor Soave et la Grathia mea.
Me sollevai tosto de le cotali Lande apperocio' lo mutar lo Sesso mio nell'Immerger dentro le Sulfurree et Puzzolentissime Acque de le Saturnali die.
Ascopro or le Doglianze et li Strappamenti de l'Italiche Membra allor che lo Dimezzamento Vorria de le Felloniche Comandamenta lo far al centro, si da tener la meta' al Basso oppur al Superiore?
Nuda la Cintola a mostrar lo sesso , o l'Ossesso, ch'el è pur lo Stesso, al Cesso...
Coprolalia fu ognor la mia: a Scusar e Supplica at Venia, pur di Preghiera ancor incenso at Vossia.
Novelle et Dolze Acque, at lo Sporco et Merdoso, lavar con le su' Puzze et Pu(l)zelle, via...

Ciao: Grazie d'avermi Rinnnovellato il, Perduto. Sorriso...
Bona (at) Jornata..!

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Non vi preoccupate, anzi gioite di questa manovra finanziaria; il "mercato" sta preparando uno "tsunami economico" sull'Italia, quindi tenetevi forte. Vi do un consiglio che ha il doppio pregio, se attuato di salvare le vostre chiappe e di far saltare questi pagliacci cha hanno ancora la pretesa di decidere per noi:
Prendete tutti i vostri risparmi e vostri depositi titoli (BTP, BOT e chi piu' ne ha, piu' ne metta): convertiteli immediatamente in titoli di Stato Tedeschi; metteteli tutti in banche straniere (preferibilmente svizzere): se gli togliamo i soldi tutti insieme, vista la bufera che si sta preparando a partire dalla prossima settimana (si prevede lo spread italo-tedesco superare i 400 punti questa settimana), questi buffoni saltano con tutta la loro manovra. Datemi retta prima che oltre che la manovra, anche il default vi colpisca.

dan c 16.07.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA E' LOBBY

**************************

AL SERVIZIO DELLE LOBBY

IL BIO TESTAMENTO INFILATO E' UN FAVORE ALLE LOBBY

LA MAFIA BIANCA

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

La figlia di Bobo: "Io sono mia"
Papa Razzi: "Aspetta di essere in coma irreversibile e poi ne riparliamo"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

MARASSI
-Berlusconi lancia il testamento biologico
-Sta costruendo le basi per un governo in stato vegetativo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OH!!
Intravviddi lo messer dele lande de NNovvara.
Messer Enrico bongiorno.

VVoi e lo messer Leo me lassaste at le trincee dela ligna delo Piave in da ssolo pe settimane at far la guardia...
VVe pare lo modo de trattar li amici?

Collo caldo de jorno et lo fresco de notte, me so tutto lo intorpidito le membra et nun so più se son cencio ot lo essere umano . . . messere mio.
Sete qui pe damme lo cambio messere?
Se sape nulla sulla controffensiva che dovarimmo portar contro li inimici dell'Italia nostra?
Sapete nulla se se moveremo presto da qui colle cariche note delle genti delo messer Grillo???

Me fece lo piacere arrivederve messere, anche se intorpidito da lunghe settimane de guardia, lo rivveder la faccia amica me riempie lo core de gioie infantilite.

Messere, sulle trincee delo Piave all'erta stò...

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Famiglia Cristiana: “Silvio, vieni fuori”.

Siamo alle Evocazione Spiritiche...

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

leggersi questo articolo:
http://www.stampalibera.com/?p=28644

-"Nessuno si illuda che esistano alternative alla decisione di produrre in proprio la moneta." capito grillo???? non esistono alternative alla nazionalizzazione bancaria! prova a dare della "sfigata" ad Ida Magli
-"Il meccanismo che sta portando alla rovina gli Stati europei non è dovuto a un qualche imprevedibile incidente ma è intrinseco alla creazione dell’euro,..."
-"Non può sussistere una moneta che non fa capo a uno Stato e che non risponde alle necessità di questo Stato, in quanto la moneta di per sé è stata inventata proprio per essere uno “strumento” e non un “fine”. In Europa, invece, gli Stati sono stati costretti a mettersi al servizio dell’euro, piegandosi a poco a poco a costruire un mercato adatto all’euro, limitando le possibilità di scambio delle merci, coltivando carote su misura, uccidendo mucche, distruggendo arance… Per gli storici di domani l’Europa dell’Unione costituirà l’esempio più evidente di una società che delira. Siamo però ancora in tempo a cercare di non morirne."

se lo scrivino su una mano tutti quelli che credono che grillo e il suo movimento costituiscano una potenziale rivoluzione.
se il movimento(beppe grillo) non prende posizione sui fondamentali, quali sovranità monetaria, alimentare e militare significa che è una farsa. le altre chiacchiere sarebbero solo un diversivo

non copiarmi il nick rick () Commentatore certificato 16.07.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spinoza
Riassunto della nuova legge: la tua vita comincerà a interessare allo Stato solo quando cesserà di interessare a te.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il verde Romanelli,cons.region.toscano,critica al biotestamento infilato come nulla fosse nella Manovra,già approvato dalla Camera e discusso in Senato a ottobre(ddl Calabrò).La proposta peggiora le condizioni precedenti, respinge il principio che l'idratazione forzata e l'alimentazione artificiale siano cure mediche,quindi rifiutabili dal paziente o dai suoi,in rispetto del diritto costituzionale e permette al medico di non tener conto delle volontà scritte del paziente.Con questa legge B tocca il fondo della sua bassezza,calpestando i diritti fondamentali della persona umana,e lo fa per accattivarsi il Vaticano e l’elettorato più retrivo
Non solo non si dà al cittadino il diritto di vivere,ma gli si toglie anche la dignità di morire,quando la vita non sia più sopportabile
La legge piacerà alla Chiesa,che vuole essere padrona della vita e della morte di tutti,fedeli o non fedeli,ma non piace alla maggioranza del popolo italiano(91%),per cui,anche su questa grave violazione dei diritti civili,urge un referendum abrogativo,che potrebbe essere scongiurato dalla bocciatura preventiva in Senato
Spiace dirlo,ma anche qui i cittadini,come sull’acqua,le Province,le autorizzazioni a procedere o la fine delle guerre,non conteranno sull’intelligenza del Pd che ormai naviga dietro il Titanic di B come una scialuppa di salvataggio,del tutto inutile al paese

“Il paese reale la pensa in maniera opposta al Governo e sono convinto che anche tanti credenti,come accadde per le tristi vicende Englaro e Welby,distinguano tra la fede e le assurde e violente pretese di chi vuole imporre per ideologia una vita artificiale e disumana”

“B ha una distanza abissale con la realtà quotidiana di chi soffre di gravi patologie:cosa si è fatto o si prevede di fare,ad es,per i tanti malati cronici o terminali assistenza alle famiglie,o di progressi per la terapia del dolore?"

L’Italia è ultima in Europa nella terapia del dolore.E’ questo che la Chiesa vuole?Una vita di sofferenza continua?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

From the Funeral of President Ronald Wilson Reagan at Washington National Cathedral June 10, 2004. HYMN: O LOVE OF GOD, HOW STRONG AND TRUE ...

http://www.youtube.com/watch?v=4Yda2wajC0U

Inspiration for Silvio's?
A bit of Change: More Stron(g?), more...

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ancora RAID sui PALESTINESI.......Israele con USA e Inghilterra la TRIADE INTOCCABILE!!!!!!NETANYAU che uomo inutile......e poi trattano con lui per la Pace......un Criminale di Guerra MORTODEMONE......la Pace con questa persona Scordatevela........!!LIBERTAAAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.07.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento



Una notizia o premonizione ?

“Il Cavaliere caduto nel bagno !”
Hip hip hurrà ! s’eleva l’ovazione.
È una gioia per ogni compagno !

Un segno del destino, certamente !
È giunto , alla fine, il momento:
il luogo giusto per il Presidente,
che torna lì, nel suo elemento !

Caduto con onore ! Galleggiare
per lo stronzo è cosa naturale.
Ora ce ne potremo liberare

con uno scarico, com’è normale.
Non serve fare la rivoluzione:
più che la lotta, potè … lo sciacquone !

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.07.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARA' MOLTO DEVASTANTE

****************************

SARA PEGGIO DEL 92, CHE SI PREPARINO,

LA CRISI DEL LAVORO E DELLA MANOVRA APPLICATA

TRANNE CHE A LORO,

NON AVENDO CORAGGIO DI TOGLIERSI 1 EURO

LI FARA' A PEZZI

NON CI SARANNO MONETINE, MA PIETRE,

MILIONI DI PIETRE!

SARA' MOLTO DEVASTANTE COME NON MAI

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partito d'Amore...
All'Ultimo Stadio...

http://www.youtube.com/watch?v=48FWv5npLL4

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAINO

La figlia di Bobo: "Come? Non esci? Non mi accompagni in piscina?"
Bobo: "E se qualcuno mi chiede perché ci siamo astenuti sulle Province, cosa rispondo?"

ma potevano essere più stronzi!!!??????

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando Finisce un Amore...

http://www.youtube.com/watch?v=i2FYmS5KtmU

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

-Non sa dove trovare tutti quei soldi
-Certo, non è abituato a cercarli nelle sue tasche

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ieri c'è stata una micro manifestazione dei pensionati CGIL davanti al Parlamento. Quasi commovente per ogni singolo essere umano sentire storie di chi prende scarsi 700 euro al mese e sarà pesantemente chiamato al risanamento degli irrisanabili conti pubblici. Commovente per ogni essere umano, certo, ma non per gli squali dei politici che non si sono tolti nemmeno un centesimo per contribuire. La CGIL pensi a qualcosa di più incisivo di queste patetiche manifestazioni che non incidono nemmeno per la rinuncia del barbiere a carico dei contribuenti ma gratis per gli onorevoli SQUALI!

Chiara Mente Commentatore certificato 16.07.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

STAINO
Transatlantico

-Il premier è scivolato in bagno
-Pure!?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

ALTAN

-Mio marito è un uomo di potere
-Da chi prende ordini?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ho il barbecue pronto con la carbonella accesa.
Manca ancora poco e metto su la carne nel braciere e farò una mega festa quando li vedrò impietosi davanti la macchina della giustizia.
Questa gente è gente senza scrupoli, gente che se ti vede sofferente che stai per morire ti mette un piede sopra e ti finisce di tutto punto. Per cui la mia gioia è la vostra sofferenza

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

HIP HIP URRAH ! TREMONTI ce l'ha fatta.La manovra è passata!Felici tutti,Governo ed opposizione.Perchè anche l'opposizione?Perchè Tremonti ha levato loro le castagne dal fuoco.Avrebbero fatto anche loro lo stesso tipo di manovra,una volta al governo.Mica vorreste che il PD abolisse i provilegi vero?Hanno gli stessi identici privilegi da difendere.Esultante il Vecchio della Montagna (leggi Colle).Come da bravi scolaretti i PARLAMENTARI tutti,si son accordati per la salvezza economica dell'Italia!Non hanno neanche sfiorato i PRIVILEGI della Presidenza della Repubblica che ci costano come la VERSAILLES del RE SOLE.Invece di un semplice UFFICIO,il QUIRINALE,la REGGIA DEI PAPI,la reggia più grande del mondo.e siamo in DEMOCRAZIA.Meno male!Valletti e lacchè,corazzieri con la pettorina di latta e la coda di cavallo,per omaggiare il RAPPRESENTANTE DEL POPOLO.Al POPOLO le TASSE.Si trastulli con quelle.Lo fanno per il nostro BENE lo capite?Le Tasse son la medicina del popolo,lo tirano su.A loro poverini,sempre gli introiti.Che fatica portare a casa tutti quei soldi.Che fatica uscire dalle auto blù,dai treni blù,dagli aerei blù.Hanno anche i CESSI BLU' i politici?A noi neanche i cessi!Cercate un CESSO PUBBLICO a VERONA,se ci venite.I Cessi costano sapete,meglio rischiare una multa per atti sconvenienti in luogo pubblico!Non vorrete che con le tasse si paghi anche il mantenimento dei cessi pubblici vero?Sarebbe di cattivo gusto pensare ai cessi.Siamo proprio un CESSO REPUBBLICANO!

sanna alessandro 16.07.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Alimenteremo la vita fino alla fine. Quella dei politici anche oltre.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Fantasie d'estate. Ricordi.

Luglio-agosto è una stagione proficua.

ALLE RIVOLUZIONI

In ogni città: istituzioni chiuse per ferie.
Una notte sabato-domenica.
Il popolo non può andare in ferie. Con migliaia di auto blocca gli accessi alle stesse istituzioni. A Roma Senato, Camera, ministeri. Comprese le caserme ed i posti di polizia-carabinieri. In tutta italia idem. A migliaia. Ci si porta vettovaglie e bevande per lunga permanenza.
Sit in. In tutte le città.
Nessuna violenza. Paralizzare la vita pubblica delle istituzioni ed esigere ad oltranza

a)legge per nuove elezioni

b)dimezzamento da subito dei parlamentari.

c)dimezzamento loro emolumenti

d)riduzione ad un decimo dell'esistente delle auto blu IN TUTTA ITALIA.

e)eliminazione delle scorte tranne alle figure istituzionali apicali.

d)eliminazione immunità parlamentare tranne presidenti:repubblica, consiglio, camera, senato.

e)perdita -retroattiva - diritti civili in perpetuo, ai condannati di concussione, corruzione,falso in bilancio.

******
Questa è una visione di fantascienza in Italia, oggi.
Ma i precari, i pensionati non d'oro, gli operai, i disoccupati, gli extracomunitari sfruttati, ed anche i preti, i cristiani che hanno fame e sete di giustizia (lo dice il Vangelo),

COSA HANNO MAI DA PERDERE ?

SE NON ORA, QUANDO?


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 16.07.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

A maggior ludibrio di questa finanziaria iniqua, sgangherata e classista hanno buttato là il biotestamento come fosse qualcosa di cui liberarsi alla svelta

Mario Staderini:
“Ci rubano la morte”. Ma lo fanno per darla ai poveri.”

Ah, ecco!
E infatti Voitila per sé non usò l'accanimento terapeutico e voglio vedere Berlusconi...!
Ci hanno rubato i beni pubblici,ci hanno rubato l'aria, hanno tentato di rubarci l'acqua, ci hanno rubato i denari, ci hanno rubato il territorio, ci hanno rubato i diritti, ci hanno rubato il lavoro e la vecchiaia, e, dopo la vita, ci hanno rubato anche la dolce morte.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Il pregiudizio ideologico anti-comunista vi lascia spiazzati e in molti preferite credere alle cazzate populiste dei fascisti e della borghesia industriale anti-euro e pro-inflazione. La crisi non è dovuta dall'€ e NON SOLTANTO dalla banche, la crisi è figlia dell'ACCUMULAZIONE DI CAPITALE-soprattutto industriale non reinvestito o rientrante nelle casse statali- e di tessuto economico non competitivo su scala globale

Ora si svegliono i "piccoli imprenditori"...Questi sono destinati a scomparire, che si mettano l'anima in pace la loro "proletarizzazione" è inziata, lì può salvare solo un governo nazionalista e protezionista, se quest'ultimo tipo di scelta dovrebbe essere la scelta di masse europee conservatrici e idiote, beh fra vent'anni il motto "si stava meglio quando si stava peggio" sarà ancora in auge

ɐɹʇsnɥʇɐɹɐ Commentatore certificato 16.07.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Apicella prende Spunto...

http://www.youtube.com/watch?v=pGOD3K6Vkc4

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

B ha detto:

"Finchè non abbasso le tasse non me ne vado"

prima o dopo aver battuto la capoccia?

silvanetta* . Commentatore certificato 16.07.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Jimc

Famiglia Cristiana: “Silvio, vieni fuori”.
Se voleva essere una citazione del famoso “Lazzaro”, meglio lasciarci una pietra sopra…

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

A Noi piace Strano...

http://www.youtube.com/watch?v=Rli7Lox113g&feature=relmfu

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Eppure per migliorare la Finanziaria bastava così poco:
rimescolate un po’ le carte
per esempio: dare l’impunità ai moribondi e l’eutanasia ai politici

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un paese che alla vita ci tiene:
-la vita degli embrioni
-la vita degli agonizzanti
-la vita e i beni dei corrotti
Insomma la vita di quelli che dal senso della vita sono proprio fuori.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

arricchimento ricchezza intengrazione cultura opportunita' secondo rossi grillini buonisti


I carabinieri hanno tratto in arresto in Romania il terzo presunto componente del gruppo di romeni che il 20 gennaio scorso aveva rapinato, causandone la morte, un anziano di 73 anni


4 i romeni finiti in manette, tre uomini e una donna, messi alle strette dai carabinieri


Arrestati due romeni intenti a manomettere un bancomat


romeni sottoposti ad albanesi pagando per le strade dove far vendere le ragazze. Quest'ultime comprate in patria per meno di 800euro Due squadre, parti di una struttura che


marocchino ucciso a giugno, arrestati 3 romeni


Pensionato rapinato, fermati 3 romeni


Praticamente vivevo per lui. Ogni tanto gli raccomandavo: “Quando morirò non pretendo che tu venga a trovarmi tutti i giorni, portami solo un fiore ogni tanto e a me basterà”. Chi l’avrebbe mai detto che sarei stato io a portare i fiori sulla sua tomba?».
Sulla tomba di Pietro Mazzara non c’è ancora una lapide, ma un tripudio di fiori colorati e freschi che fanno da cornice alla bella foto del ragazzo dagli occhi scuri che sorride,
Suo padre Salvatore, 56 anni, viene qui ogni mattina. Mercoledì si è fatto accompagnare da un vicino di casa, Giovanni Pastore che cerca d’infondergli un po’ di coraggio e la forza per andare avanti.
Pietro aveva 27 anni quando è morto, lo scorso 9 giugno. Qualche minuto prima delle 5 una Bmw 320 D guidata da Angelo Levacovich, 23 anni con seduto accanto il fratello Angelo, più giovane di un anno, con il quale, insieme a due minorenni, aveva appena commesso un furto in un bar tabaccheria mentre fuggiva a fari spenti e a tutta velocita, inseguito dalla polizia, ha travolto la Citröen C3 di Pietro a un incrocio . Il ragazzo è stato sbalzato fuori dall’auto con grande violenza al punto che ha sfondato un finestrino posteriore e il suo corpo è atterrato dopo un volo di 20 metri sull’asfalto. I nomadi maggiorenni scapparono senza neppure dare un'occhiata a Pie

Marino Bellamonaca Commentatore certificato 16.07.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Spinoza

Secondo i leghisti, il crocifisso ci ricorda da dove viene la nostra democrazia. E soprattutto dove va.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente anche l’Italia ha una legge sul fine vita. Strano modo di chiamare la finanziaria.

Spinoza

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Il termine «Spandau Ballet» si riferiva agli spasmi dei criminali di guerra nazisti mentre "danzavano al capo della corda", quando venivano impiccati a Norimberga, quindi 380 km a sud di della prigione di Spandau. Secondo un'altra versione, il nome sarebbe legato ad un'arma utilizzata durante la I guerra mondiale, la mitragliatrice Spandau. I cadaveri dei soldati morti e rimasti sui reticolati eretti a difesa delle trincee venivano scossi e agitati dalle raffiche sparate dalle Spandau: tale macabro spettacolo era stato ribattezzato, dalla fanteria inglese, 'Spandau ballett'.

http://www.youtube.com/watch?v=LZYdMpUwmA8&feature=list_related&play

http://www.youtube.com/watch?v=aGSKrC7dGcY&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 16.07.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Pendolino o monossido?

Reve ng Commentatore certificato 16.07.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pioggia di lettere che sta investendo in modo quasi indiscriminato i contribuenti: la pretesa della restituzione del bonus bebè a coloro che, si è scoperto, non avevano i requisiti per incassarlo.

mano pesante nei confronti dei "furbetti" che hanno intascato indebitamente i mille euro solo per aver appeso un fiocco rosa o azzurro alla porta,

MI SEMBRA PIU' CHE GIUSTO, MA C'E UN PARTICOLARE:

Ebbene, i signori stranieri, nonostante la violazione o la mancanza di conoscenza della norma, poterono trattenere la somma, così decisero i Tar.
Sarebbe utile capire perché agli italiani viene richiesta la restituzione e agli altri no, trattamenti diversi per etnie diverse???

Marino Bellamonaca Commentatore certificato 16.07.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Cosa fare?

Si prende un misile terra-aria

tipo quelli che stanno sganciando

i nostri militari in Libia

e lo si punta lì,

sì, proprio lì,

sulla sede

di quei certi uomini

inetti e sanguisughe

che per 20 anni

non hanno fatto altro

che i propri porci comodi

e che ci hanno dissanguato,

deriso, sfruttato e

fregato.

Forse sarà la volta buona che dalla paura

lasceranno la poltrona

in fretta e furia.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 16.07.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la finanziaria il governo chiede sacrifici a tutti, come mai il 7 luglio si sono di nuovo aumentati lo stipendio, e non di poco, e tutte le diarie con la quasi totale maggioranza dei voti, e la cosa è passata sotto il silenzio totale anche della stampa di sinistra più agguerrita.
Una elettrice profondamente delusa da tutta la politica italiana.

Noemi Zanella 16.07.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

E per lubrificare l'inculata Giorgio di Napoli,

ultimo grande interprete

della sceneggiata napoletana,

noto in tutti i teatri

con lo pseudonimo di "Vaselina"

se ne uscì così:

"Il Paese è grato al Parlamento

dopo l'approvazione della manovra"


Giorgio di Napoli.

Ultimo grande interprete

della tradizione della sceneggiata napoletana,

già più volte citato e celebrato nel mio blog.

Noto in tutti i teatri

con lo pseduonomo di "Vaselina"

Se sa..

A Napoli nascono tutti attori..

E lui napoletano è..

Come la Finoccharo..

Che interpretazione Anna,

piena de temperamento e de passione

quanno ha detto in Parlamento:

NOI NON VOTIAMO PER BERLUSCONI !!

VOTIAMO PER L'ITALIA !!

Meglio della sua omonima Magnani..

Meglio dell'altra Finocchiaro,

l'atrice Angela...

Ma l'Italia lo sa?

E se lo sa che ne pensa ?

Ma chiudiamo la parente (come direbbe Totò)

e torniamo a Giorgio di Napoli

per spiegare il suo pseudonimo.

VASELINA.

Gli è che er popolo

se je la metti in culo dolcemente,

usando un apposito lubrificante,

come la vaselina appunto,

magari facendogli pure credere

che prenderla in culo, tutto sommato,

può essere piacevole e/o può dare giovamento,

se la piglia in culo..

Quando la pentrazione è improvvisa,

devaselinata e dolorosa,

stile Berlusconi - Brunetta per intenderci,

invece può reagire..

A quello serve Napolitano..

Per quello entra in scena Giorgio di Napoli.

Per favorire la penetrazione

e renderla meno dolorosa.

Da cui lo pseudonimo VASELINA.

NELLE FOTO SUL MIO BLOG:

Alcune delle migliori interpretazioni

di Giorgio di Napoli,

detto "Vaselina":

comunista,

ebreo,

presidente della repubblica

ritoccato con Photoshop

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.07.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Continuare a parlare,parlare
criticare
sblaterare
teorie, ragionamenti, ipotesi, previsioni virtiuali ed altro
sono solo
seghe mentali unicamente
seghe mentali
e svegliatevi dal letargo che avete da anni

asterix 16.07.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento

ONDA SU ONDA
Lauzi Bruno
http://www.youtube.com/watch?v=XIIzNQ8HdkY
http://youtu.be/XIIzNQ8HdkY

che notte buia che c'è
povero me povero me
che acqua gelida qua
nessuno più si salverà
son caduto dalla nave
son caduto
mentre a bordo c'era il ballo
onda su onda
il mare mi porterà
alla deriva
in balia di una sorte
bizzarra e cattiva
onda su onda
mi sto allontanando ormai
la nave è una lucciola
persa nel blu
mai più mi salverò ...
Sara, ti sei accorta
tu stai danzando insieme a lui
ad occhi chiusi ti stringi a lui
Sara ma non importa
stupenda l'isola è
il clima è dolce intorno a me
ci sono palme e bambù
è un luogo pieno di virtù
steso al sole ad asciugarmi
il corpo e il viso
guardo in faccia il paradiso
Onda su onda
il mare ci ha portato qui
ritmi canzoni
donne di sogno, banane e lamponi
Onda su onda
mi sono ambientato ormai
il naufragio mi ha dato
la felicità che tu
tu non mi dai
Sara, ti sei accorta
tu stai danzando insieme a lui
con gli occhi chiusi ti stringi a lui
Sara, ma non importa
Onda su onda
mi sono ambientato ormai
il naufragio mi ha dato
la felicità che tu
tu non mi dai
onda su onda
il mare ci...ha portato qui
ritmi canzoni
donne di sogno banane lamponi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Che le istituzioni italiane siano allo sfascio lo dicono le stesse istituzioni italiane, ridotte ormai, dopo 20 anni di devastazione, a ridicoli paraventi dietro cui c’è solo il vuoto.
Il Parlamento non legifera, il Governo non governa, i Ministri sono pagliacci, la Corte dei Conti non controlla, il Consiglio Superiore della Magistratura non vigila sui magistrati corrotti e non difende chi è vittima del potere, i partiti rappresentano ormai solo se stessi, i sindacati sono divisi e intristiti, l’opposizione non si oppone, gli enti locali sono derubati dei loro poteri o vivono da parassiti, gli ospedali sono feudi di ladri, Confindustria cerca solo di arraffare, Bankitalia copre persino i propri reati, gli Onorevoli sono disonorati, la RAI pubblica è un servizio privato, le forze dell’ordine fanno servizi turpi ai potenti, nelle carceri non si fa prevenzione ma si ammazza e tortura, la stampa sparge falsità e non sta mai dalla parte del cittadino, la scuola muore e la Chiesa ha perso ogni funzione di guida morale. Resta, come un fantasma inascoltato, un Presidente della Repubblica, che, o si è piegato a firmare ogni immondizia, o alza suoni flebili e lontani come una voce nel deserto.

Come dice Jena:
“Ieri il capo del governo Napolitano e il capo dell’opposizione Napolitano sono stati ricevuti dal capo dello stato Napolitano.”

Da Arcore non pervenuto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Il debito? Loro l'hanno fatto e loro se lo devono pagare, perchè sempre noi?

Marco Morbelli 16.07.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

NON SI DEVE PAGARE NULLA A CHI HA PRESTATO SOLDI A QUESTI POLITICI CORROTTI PER LORO USO E CONSUMO (DEFAULT CONTROLLATO)!!!

Articolo di Loretta Napoleoni che la pensa come me:

http://www.cadoinpiedi.it/2011/07/15/perche_la_manovra_non_ci_salvera.html

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=maSfg_wXrYE

domenico longo 16.07.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che a fronte di una manovra enorme e iniqua tutta a carico dei soliti onesti nessuno batta ciglio, ne sindacati, ne opposizioni propongano di scendere in piazza, uno sciopero generale.
Non hanno toccato: i costi della politica, le provincie, i finanziamenti all' editoria, le auto blu, gli amici consulenti.
Fichè la gente continuerà a tirare cinghia invece di tirargli pietre questi continueranno a banchettare sulle nostre carcasse.

Grillo portaci in piazza!

alberto 16.07.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono 20 anni che la Lega istupidisce i suoi con la promessa urlata su tutte le piazze di combattere Roma ladrona. FALSO! Per 20 anni la Lega non ha fatto che partecipare alla depredazione e alla devastazione di questo paese, opponendosi ad ogni abolizione o riduzione delle mangiatoie di Stato, che pesano sulle nostre tasche per centinaia di miliardi,come le inutili e parassitarie Province. La Lega ha appoggiato tutte le le inique leggi di B,ha votato per Finanziarie che mettevano sempre più in ginocchio i poveri e difendevano sempre meglio gli esosi privilegi dei ricchi,ma soprattutto per 20 anni ha difeso gli abusi del potere,aumentandoli più che poteva,ha difeso e non combattuto i ladri di Stato,ha occupato tutto quello che poteva occupare come una nuova banda di ladroni,ha derubato gli enti locali,distrutto il territorio, svenduto i beni pubblici,cumulato cariche,sparso posti e soldi a parenti e amici,si è rifiutata di sopprimere gli abusi e i viziosi abomini della Casta e anzi ne ha aggiunti altri come i finanziamenti pubblici ai giornali o alla scuola padana e le centinaia di milioni buttati al vento per ostacolare la volontà popolare e i diritti civili,combattendo ogni richiesta democratica,e totalmente incurante delle condizionio disastrose del paese,e oggi la Lega intende buttare altre centinaia di milioni per trasferire capziosamente dei ministeri a nord, perché una sola cosa le interessa veramente:separarsi dall'Italia dopo averla derubata e distrutta.
E ancora ieri,dopo che Bossi,dinanzi ai reati spudorati del deputato Papa, aveva promesso pubblicamente di concedere il permesso per l'inchiesta, ecco che di nuovo la Lega si è schierata a favore dei ladri, perché questo ormai è: una ladra al pari degli altri ladri di Stato.
E non basterà l'odio agli extracomunitari e ai meridionali per saziare la sua gente della sottrazione di giustizia e libertà che la sua permanenza al potere ha comportato, mentre, insieme Tremonti e a Berlusconi mandava a fondo il paese.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.07.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

La verità sembra sempre rivoluzionaria. ma il nostro bene amato Grillo la verità l'ha raccontata sempre!

Grazie.

franco p., catanzaro Commentatore certificato 16.07.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io di questa gente sono stufo ormai da tempo, ma se avviassimo un movimento di gente che non lavora più, e che quindi non versa contributi di nessun tipo, ne paga tasse, e vive di poco, anche di solo pane e acqua, quanto andrebbe avanti questo continuo prenderci per il culo?

Giuseppe fortuna 16.07.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AAA cercasi musicisti per orchestrina sul Titanic

iscrivetevi al gruppo facebook
CASTA? BASTA!

visto che la politica non taglia i costi glieli tagliamo noi!

Da la repubblica di oggi 16/7
La politica si fa lo sconto, sfuma
il taglio agli stipendi degli onorevoli
Correzione notturna al testo neutralizza la norma precedente che riduceva le indennità alla media degli altri Paesi europei. L'ira delle opposizioni. I rimborsi elettorali saranno ridotti solo dalla prossima legislatura, meno auto blu ma dal 2012
di CARMELO LOPAPA

La politica si fa lo sconto, sfuma il taglio agli stipendi degli onorevoli La Camera dei Deputati
ROMA - Taglio alle indennità dei parlamentari addio, o quasi. Meglio equipararsi ai sei paesi più ricchi dell'Unione europea. E poi rimborsi elettorali ridotti ma dalla prossima legislatura, auto blu da ridimensionare ma dal 2012, vitalizi salvati in extremis, finanziamenti ai partiti appena sforbiciati. Doveva essere il fiore all'occhiello della manovra lacrime e sangue. Il buon esempio all'insegna dell'austerity dato dalla politica, perché - ammoniva Tremonti ancora pochi giorni fa - non si possono chiedere sacrifici agli italiani senza imporli alla classe dirigente.

E invece ecco servito il bluff. La manovra appena approvata da 70 miliardi, che si abbatterà tra ticket e superbolli su famiglie e risparmiatori, nel testo definitivo rinvia e in qualche caso annulla i buoni propositi di chi l'ha scritta. Il colpo grosso è andato in scena nel chiuso delle commissioni Affari costituzionali e Bilancio al Senato sulla norma più attesa. Proprio quella che avrebbe dovuto equiparare le indennità parlamentari a quelle dei paesi Ue. Falcidiata tra la notte del 12 e il 13 mattino grazie a un paio di emendamenti targati Pdl.

Roberto D., Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
I PIU' GRANDI STATISTI

Berlusconi: il più grande statista degli ultimi 151 anni (sta cazzata se l'è detta l'anno scorso)

Brunetta: il più grande statista di sempre (è alto 86 cm)

Craxi: il più grande statista di sempre (pesava 132 kg a tasche vuote)

Tremonti: il più grande statista di sempre (pesa 132 kg a tasche piene)

Calderoli: il più grande statista degli ultimi 3 secondi (sta iniziando la carriera proprio ora)

La Russa: il più grande statista degli ultimi due conflitti (uno con se stesso, l'altro in Libia)

...

Gli italiani: il più grande popolo statista di tutti i tempi (sa tutto, controlla tutto, è informato su tutto, è civile e sopratutto... NON SI RIBELLA MAI).
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Chi è causa del suo mal pianga se stesso...

Marco ., Pontremoli Commentatore certificato 16.07.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento

L'ORCHESTRINA DEL TITANIC

Beppe, l'orchestrina se l'ha votata la manovra finanziaria;

per stare a galla loro, contiuano a metterla in culo a noi;

noi a coprire la voragine che loro hanno creato;

grazie per l'informazione (anche se già lo eravamo informati);

quindi, cosa si fa???

NIENTE!!!!!!!!!!!!!!

CHE CAXXO SERVE L'INFORMAZIONE, SE POI NON DIAMMO ADITO ALLE AZIONI????

COSI' NON SI PUO' ANDARE AVANTI!!!!!!!!!!!!


Fra Piemonte, Torino Commentatore certificato 16.07.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo mi sa che il tuo movimento e' arrivato fuori tempo massimo, qui non c'e' rimasto piu' nulla da salvare

il destino di questa generazione e' soffrire ma almeno, prima di morire di stenti, gettare le basi per un nuovo tipo di societa' per i nostri figli , basta capitalismo e societa' COMPETITIVE basate sulla corruzione dove il peggiore vince e gli altri perdono.
Ci vuole un nuovo modello COOPERATIVO dove si vince se tutti vincono, partiamo dalla teoria dei giochi, poi si definisce il denaro come semplice accumulatore della quantita' di lavoro e alla fine si fanno POCHE leggi basate sul buonsenso , non serve nient'altro.

ed ora andiamo ad ammazzare (metaforicamente) i politici

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 16.07.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI...APPENA POTETE TOGLIETE I SOLDI DALLE BANCHE.

COMPRATEVI UNA CASSAFORTE

LASCIATE I CONTI CORRETI VUOTI.....SI èPARLA GIA DA TROPPO TEMPO..COME UN BISBIGLIO..

DI NAZIONALIZZARE LE BANCHE.....PECHE ALTRO IL GOVERNO NON PUO FARE...

PER PAGARE IL DEBITO....
PRIMA O POI LA COMUNITA EUROPEA LASCERA SOLA L'ITALIA E AFFONDERA'...
TOGLIETE I SOLDI DALLE BANCHE..OPPURE CI PENSERANNO LORO A TOGLIERLI...

ASCOLTATE UNA DEFICIENTE....

PATRIZIA ROSSI

Rossi Patrizia 16.07.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Esattamente come in Grecia, la 1^ classe prima ha rapinato tutto, poi ha fatto carte false ed ora mena l'ultima classe perchè protesta e non vuole e non può più pagare i debiti fatti.

enrico 16.07.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che si vede,
qui in ITALIA la popolazione è in
un puro stato di deficenza mentale
o mazochistica dato che stiamo tutti li
fermi ed inerti ad attendere con piacere
l'inculata,(made in italy)
magari registrata nel bollettino
ufficiale dello stato e i politici
intando ci ridono alle spalle e continuano
alle loro cazzate di sempre.
Una cosa da registrare nei primati
E' vergognoso essere un italiano

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 16.07.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a Roma a riprenderci camera e senato e anche il quirinale

Mario 16.07.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

“Il presidente del Consiglio è a rischio monetine“, dichiara Carmelo Briguglio di Fli, “e poiché è un uomo intelligente, negli ultimi tempi non solo non parla, ma scansa tutte le manifestazioni pubbliche, da Lampedusa ai funerali del nostro militare caduto in Afghanistan. Gli consigliamo sinceramente di lasciare Palazzo Chigi, la protesta contro il governo sta montando nel Paese”. Intanto, come sempre accade in Italia quando la politica si avvita nella spirale dell’inefficacia e del malaffare, si fanno i nomi dei “tecnici”

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 16.07.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

la situazione attuale di quasi tutto l' Occidente (non solo dell' Italia) a me pare curiosamente simile a quella francese del 1788 quando il Re convocò gli Stati Generali per tamponare la grave realtà economica. Anche lì c' era una elite sociale che spendeva e spandeva navigando nel lusso alla faccia della gran parte della popolazione che, avendo poco pane, si rifugiava nelle brioches.

juanito moreno Commentatore certificato 16.07.11 07:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi si festeggia San Generoso,
protettore dei ministri dell'economia,
coloro che son generosi a metterla nel sedere ai dipendenti,
ed altrettanto generosi con gli sgravi agli industriali.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO.

il Mandi Commentatore certificato 16.07.11 06:59| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI HA SENTENZIATO ,DOPO SETTIMANE DI SILENZIO : MAI ALL'ARRESTO DI UN PARLAMENTARE! QUALUNQUE SIANO I REATI DA LUI COMMESSI, ANCHE SE FRA I PIU' ODIOSI E REPELLENTI, CHE NULLA HANNO A CHE FARE CON IL SUO COMPITO DI DELEGATO DEL POPOLO ITALIANO. SECONDO LA MENTALITA' MAFIOSA CAMMORRISTICA VIGENTE ABBIAMO A CHE FARE CON UN CLASSE POLITICA DI INTOCCABILI,MAI SOTTOPOSTI ALLA LEGGE E SENZA DOVERE RISPONDERE AL POPOLO ITALIANO DEI LORO MISFATTI.UNA IMMUNITA' ASSOLUTA CHE PERMETTE A CHI DELINQUE E SPERPERA DENARO PUBBLICO DI FARE I PROPRI AFFARI ARRICCHENDOSI ALLE SPALLE DI LAVORATORI ONESTI CHE RIMPINGUANO LE CASSE DELO STATO PAGANDO TASSE ESOSE.SIAMO PIOMBATI IN PIENO MEDIOEVO DOVE LA CLASSE DOMINANTE ARISTOCRATICA POTEVA FARE TUTTO CIO' CHE GLI PAREVA AVENDO DIRITTO DI VITA E DI MORTE SUI LORO SUDDITI.BERLUSCONI E' IL SATRAPO SOVRANO CHE, IN NOME DEL POPOLO ITALIANO, FA I PROPRI AFFARI E SCONCEZZE E SI RITIENE IMMUNE DA QUALSIASI LEGGE O COLLEGIO GIUDICANTE, UN BEATO SUPER PARTES SENZA LEGGE.ORA DOPO 15 ANNI DI PESSIMO GOVERNO E DI RUBERIE I NODI STANNO VENENDO AL PETTINE E LA LEGGE SARA' ANCHE LENTA MA,PRIMA O POI, I COLPEVOLI SARANNO PUNITI.SI TEME UNA NUOVA TANGENTOPOLI CHE PARE NULLA ABBIA INSEGNATO ALLA NOSTRA CLASSE POLITICA ED IMPRENDITORIALE :IL RISPETTO DELLA LEGGE E DEL BUON GOVERNO.UNA MANOVRA INIQUA ED INGIUSTA DI 70 MILIARDI SI ABBATTERA' SUL POPOLO ITALIANO, GIA' STREMATO DAI TAGLI ORIZZONTALI DI TREMONTI CHE AVEVA ASSICURATO AGLI ITALIANI ED ALL'UNIONE EUROPEA CHE I CONTI ERANO IN ORDINE MENTRE ,INVECE, SIAMO SULL'ORLO DEL BARATRO DI UN FALLIMENTO EPOCALE.IL MINISTRO DELLA FINANZA "" CREATIVA "" HA AMPIAMENTE DIMOSTRATO LA SUA TOTALE INCAPACITA' A GESTIRE LE RISORSE DELLO STATO ITALIANO, PUNENDO GLI ONESTI , I LAVORATORI ED I PENSIONATI CHE PAGANO LE TASSE FINO ALL'ULTIMO EURO E FAVORENDO GLI EVASORI ED I CORROTTI.NOVELLO AZZECCAGARBUGLI CHE TENTA DI ACCREDITARSI COME ECCELSO ECONOMISTA. UMBERTO

umberto caroli 16.07.11 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Quando l'Italia tremerà,allora dovete marciare su Roma.
Questo succederà a giorni.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 04:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Costi della politica. Il Sole presenta il conto.

I sacrifici contenuti nella manovra toccano tutti noi, molto meno la «casta». Almeno non da subito, visto che sono stati rimandati alla prossima legislatura. La riduzione della busta paga di deputati e senatori avverrà quindi, salvo ripensamenti nel 2013, e sarà calcolata in base alla media delle somme percepite dai colleghi negli altri Paesi dell'area euro.
***

Ci ripenseranno? Speriamo di no, dai.

***

Ma proprio in Europa sono numerosi i Paesi travolti dalla crisi che hanno già accellerato e ricostruito la macchina dello stato sfoltendo il numero dei parlamentari per dare il buon esempio. L'ha fatto, come racconta Vittorio da Rold nella sua inchiesta, anche l'Olanda paese a tripla A, che sabato scorso ha preparato un disegno di legge che riduce di un terzo le dimensioni di entrambe le Camere, in quello che viene spiegato come «parte di uno sforzo per creare un Governo più snello ed efficiente».

Il tema è molto dibattuto e urgente, come ha sottolineato tra gli altri l'economista Luigi Zingales sull'editoriale «Ecco come arrivare subito al pareggio»

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2011-07-13/ecco-come-arrivare-subito-082038.shtml

che ha calcolato che dall'abolizione delle province, dal dimezzamento dei costi dei cda delle partecipate, delle auto blu, degli enti intermedi e delle consulenze esterne e dal dimezzamento di quello del numero di deputati e senatori e dei vitalizi per ex deputati e senatori si risparmiarebbero da subito 8 miliardi.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-07-15/costi-politica-sole-presenta-123507.shtml?uuid=AaPwqHoD

Lo stipendio dei parlamentari sarà dimezzato

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2011-07-13/ecco-come-arrivare-subito-082038.shtml


Ma tanto nel 2013 loro non ci saranno più in parlamento e quindi che ne parliamo a fare?

o no?

;)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.07.11 03:22| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON LE VELINE. BASTA CON IL GRANDE FRATELLO. BASTA CON I FATTI VOSTRI.

IO RIVOGLIO LINO BANFI. IO RIVOGLIO BATTISTI. IO RIVOGLIO NANDO MARTELLINI. IO RIVOGLI TONINO CARINO DA ASCOLI.

BERLUSCONI....MA VATTENE A FANCULO!!!!!!

RIDAMMI L'ITALIA!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 16.07.11 03:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PAGAIATA
CAMBIAMENTI DEL DOPO LA MANIFESTAZIONE CON IL BADILE:

1) A RUBARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
2) AD AVERE LA SPOCCHIA CI SI BECCA UNA PAGAIATA
3) AD ESSERE INCOMPETENTI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
4) A PENSARE SOLO A SE STESSI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
5) A FARE I MANIACI SESSUALI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
6) A PRENDERSELA CON IL PIU' DEBOLE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
7) A NON AVERE RISPETTO X GLI ALTRI E X SE STESSI CI SI BECCA UNA PAGAIATA
8) A NON TENERE FEDE ALLA PAROLA DATA CI SI BECCA UNA PAGAIATA
9) A INSABBIARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA
10) A NON ANDARE A LAVORARE CI SI BECCA UNA PAGAIATA

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 16.07.11 03:02| 
 |
Rispondi al commento

n°1 AQUISTARE UN VASTO APPEZZAMENTO DI TERRA CON uNA COLLETTA PER TUTTI I PARTECIPANTI

n°2 scrittura di una costituzione basata sui pumti programmatici del m5s

n°3 fondare un piccolo governo alternativo con un economia indipendente e una banca etica che aiuti veramente chi è serio e in difficoltà.

n°3 costruire una piccola cittadina autonoma con tecnologie veramente all'avanguardia ed energeticamente autosufficente finanziata da piccoli costruttori che intendono investire in un progetto veramente serio e futuristico.

n° 3 sviluppare un economia propria e solidale al di fuori da quella mondiale (tutti lavorano per il concittadino e tutti comprano dal concittadino)

n° 4 fondare un corpo di guardia che protegga il cittadino da qualsiasi criminale.

n° 4 sperimentazione della demograzia referendaria; decide il popolo la legge proposta dal governante.

n°5 fondare una stampa libera e ramificata sul territorio italiano che informi dell'esistenza di questo paese.

n°6 interruzzione di tutti i rapporti diplomatici con qualsiasi soggetto o governo pregiudicato.

n°7 creazione di una scuola elementare e media pubblica dove la formazione principale sia la storia, il rispetto per la propria terra e che insegni l'onore e la morale dell'individuo.

ve la sentite di passare ai fatti?
questo è anche un modo per farlo

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 16.07.11 02:53| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE IL BLOG,IO NON VI CHIEDO NULLA,POI QUANDO MI PIAZZO LI' CON LA MIA PALA SE VOLETE....
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 16.07.11 02:36| 
 |
Rispondi al commento

...Ma in fondo l'aria è cambiata, Milano,Napoli
e il Referendum...sono fatti veri e concreti.
Inoltre la percentuale dei " SI " del referendum
in quella data ed in quelle condizioni equivale
ad oltre l'80% e forse anche più !

Ma cosa ? E chi a cambiato "l'aria" ?

Sono stati certamente quel piccolo esercito di
persone per bene e pieni di pregi, che nonostante
tutto, questo Paese produce ancora.

Per fortuna son tanti: Comici,Giornalisti,Preti,
Scrittori,Scienziati,Movimenti,Blogger ed anche
qualche politico, uniti anche a gente comune ed
anonima,ma sempre eroica!

Non facciamo mancare il nostro appoggio a questi
"Benemeriti" sia ieri,oggi e sopratutto domani !
Il resto...verrà da solo !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 16.07.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DE MAGISTRIS FA ARRESTARE QUELLI CHE L'HANNO VOTATO

http://www.eolopress.it/eolo/index.php?option=com_content&view=article&id=3613:de-magistris-fa-arrestare-quelli-che-lhanno-votato&catid=99:peppe-rinaldi&Itemid=172

De Magistris fa arrestare quelli che l’hanno votato

http://www.napolionline.org/new/de-magistris-fa-arrestare-quelli-che-l%E2%80%99hanno-votato

Niente niente se vado a Roma mi fanno arrestare quelli del movimento5stelle?

'notte

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 16.07.11 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Italia: Il default/fallimento è quasi servito

http://www.youtube.com/watch?v=zN4RAYTyoxQ&feature=share

*** ♫ "Svegliatevi italiani" ♫ ***

♫ Svegliatevi italiani brava gente ♫
qua la truffa è grossa e congegnata
lavoro intermittente
solo un'emittente
pure l'aria pura va pagata

In giro giran tutti allegramente
con la camicia nuova strafirmata
nessuno che ti sente
parli inutilmente
pensan tutti alla prossima rata

Soldi pesanti d'oro colato
questo paese s'è indebitato
soldi di piombo soldi d'argento
sono rimasti sul pavimento
e la poesia cosa leggera
persa nel vento s'è fatta preghiera
SI SPRECA LA LUCE SI PASSA LA CERA
SOPRA IL SILENZIO DI QUESTA GALERA

In giro giran tutti a pecorone
sotto i precetti della madre chiesa
in fila in processione
in fila in comunione
in fila con le buste della spesa

Giovanni grida solo per la via:
"fermatevi parliamo di poesia"
ma tutti vanno avanti
contano i contanti
minaccian di chiamar la polizia

Soldi pesanti d'oro colato
questo paese s'è indebitato
soldi di piombo soldi d'argento
sono rimasti sul pavimento
e la poesia cosa leggera
persa nel vento s'è fatta preghiera
SI SPRECA LA LUCE SI PASSA LA CERA
SOPRA IL SILENZIO DI QUESTA GALERA

Soldi pesanti d'oro colato
questo paese s'è indebitato
soldi di piombo soldi d'argento
sono rimasti sul pavimento
e la poesia cosa leggera
persa nel vento s'è fatta preghiera
SI SPRECA LA LUCE SI PASSA LA CERA
SOPRA IL SILENZIO DI QUESTA GALERA

e la poesia cosa leggera
persa nel vento s'è fatta galera
SI SPRECA LA LUCE SI PASSA LA CERA
SOPRA IL SILENZIO DI QUESTA PREGHIERA

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 01:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tremonti o tremorti ha detto che possiamo fare la fine del titanic ! cazzo ma anche un bambino di 4 anni lo aveva capito ma quello che tutti i politici della terra non hanno capito è che l'intera economia e finanza di tutte le nazioni non potra mai funzionare sono solo cazzate inventate dall'uomo e sopratutto sono state inventate in maniera pessima e idiota. é un po come la storia della diga del VAJONT una bella idea un'opera con cifre da capogiro serviva per dare maggiore corrente elettrica agli italiani il problema è nato quando gli ingegneri si sono resi conto di aver costruito una diga tra due montagne che non hanno la capicità di resistere al riempimento dell'invaso non peraltro la montagna si chiama TOC che tradotto dal dialetto all'italiano vuole dire marciume ( o qualcosa di simile) fatta la diga, riempito l'invaso, la montagna non tiene e metà montagna frane nell'invaso creando un onda di oltre 200 mt. che tracima e seppellisce longarone creando 2000 vittime. il governo italiano sta facendo la stessa cosa prima a sperperato inventandosi le opere pubbliche più idiote del mondo, creandosi la possibilità di salvarsi solo per i soliti pochi benestanti e costringendo tutti gli altri a perire, questo perchè oramai si sono resi conto che hanno oltrepassato il punto di non ritorno non possono tornare indietro e cercano di andare avanti raccontandoci solo delle cazzate, e questo anche grazie all'opposizione che ha fatto la sua solita figuraccia dicendo di non essere d'accordo sulla manovra ma votano lo stesso a favore di essa solo per dare un segnale hai mercati. ora uno stupido una cazzata del genere non si sarebbe nemmeno sognato di dirla loro invece si. Io spero che l'europa e l'euro e tutti i politici che sono favorevoli a queste due cazzate affondino come è affondato il titanic, e che noi italiani iniziamo a svegliarci da questo sonno profondo e cerchiamo di prendere in mano le redini della situazione.

claudio m. Commentatore certificato 16.07.11 01:34| 
 |
Rispondi al commento

GLI ITALIANI SCENDERANNO IN PIAZZA QUANDO AVRANNO FAME E SI RITROVERANNO CON IL FRIGO VUOTO. MA SOLO PER CHIEDERE UN PEZZO DI PANE IN CAMBIO DI SESSO O PROSTRANDOSI DI FRONTE AL POTENTE DI TURNO!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.11 01:23| 
 |
Rispondi al commento

non mi meraviglierebbe un ritorno agli ANNI di PIOMBO...

la CASTA in difficolta' potrebbe usare come sempre, la strategia della tensione, come arma di distrazione di massa...

gia' molto distratte..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.07.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

x goblin: definire il danaro logicamente? beh se vai su wikipedia troverai la definizione logica del danaro, forse. il danaro è il motivatore universale x esso si può fare di tutto, si arriva ad uccidere x danaro si contrabbandano bimbi x traffici di organi, per denaro siamo pronti a fare di tutto...
perchè la logica umana finisce là dove c'è il danaro....

marino vignali 16.07.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...'notte a tutti con una notizia che da un pizzico di speranza in questa Nostra Povera Patria...
...sta lavorando Bene il Nostro Giovanni Favia...
Beppe ricorda, vogliamo il M5s con questo Tipo di Persone!!!...

Favia convocato dai Nas
"Il Comune sapeva della legionella"
Il consigliere regionale del Movimento cinque stelle aveva diffuso una segnalazione di un dipendenteche già a settembre 2009 aveva informato Palazzo D'Accursio della colonia di batteri".

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2011/07/15/news/favia_convocato_dai_nas_il_comune_sapeva_della_legionella-19178140/

anib roma Commentatore certificato 16.07.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ha fatto moltissimo,lascialo riposare...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.07.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE CI SEI, BATTI-ATO UN COLPO! –

“destra e sinistra mi annoiano. Cerco complessità differenti, più alte -

Nella vita Ho visto intellettuali volgarissimi, geni e tassisti filosofi -

Certi programmi televisivi radicano il proprio consenso in un’area che, al pari dei rettili, accudisce solo tre esigenze fondamentali. Mangiare, defecare e procreare -

Non riesco a considerare le moderne ministre alla stregua di esseri umani tradizionali. sembrano le professoresse di certi film pornografici”….

Malcom Pagani per l'Espresso

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/se-ci-sei-batti-ato-un-colpo-destra-e-sinistra-mi-annoiano-cerco-complessit-27808.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.07.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

..intervista a Battiato

"Non riesco a considerare le moderne ministre alla stregua di esseri umani tradizionali. sembrano le professoresse di certi film pornografici”….

Silvio Berlusconi sta tramontando?

«Somiglia a una vecchia gloria in declino che alla prima bottiglia piovuta sul palco, in un istante, capisce che la festa è finita».

Come ha fatto a rapire il senso comune?
«Certi programmi televisivi radicano il proprio consenso in un'area che, al pari dei rettili, accudisce solo tre esigenze fondamentali. Mangiare, defecare e procreare».

Procreare?

«Fare l'amore è già un concetto di ordine superiore».

Per "Radio Varsavia" subì un processo popolare. Le diedero quasi del fascista.

«I totalitarismi sono osceni. Comunque destra e sinistra mi annoiano. Cerco complessità differenti, più alte».
battiato GIOVANEbattiato GIOVANE

La classe politica non la convince.

«Non si può sparare nel mucchio. In generale, la detesto. Alcuni politici spendono in trucchi e illusionismi e negano le pensioni sociali. Quando vedo famiglie che risparmiano 5 euro mi sento male».

Povera patria?

«Il Paese si divide in tre micronazioni. Una schifosa, un'altra disillusa, che se ne frega di chiunque e l'ultima, che è eccezionale. È incredibile che nessuno abbia fatto una rivoluzione per liberarsi di manigoldi e cricche».

Duro.

«Giusto. Quella è gente capace di buttare via trenta milioni di euro per una piscina il cui tetto crolla ancor prima dell'inaugurazione o stanziarne seicento per un G8 mai realizzato. La moglie di un noto gentiluomo di Sua Santità attingeva direttamente ai finanziamenti statali. Non so se è chiaro. Se mi sono spiegato».


Chiarissimo.

«Allora devo essere severo e notare che l'opposizione ha sicuramente qualcosa di non limpido da nascondere».

Lei è più arrabbiato di Beppe Grillo.

«Grillo la sa lunga e ha rivelato non poche verità. Ma è troppo agitato e rischia di respingere. Se calma l'eloquio, si farà capire anche da chi si rifiuta di ascoltarlo».

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.07.11 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensando....a quanti "star" ci sono in the world ....

- chissà che debito "grosso" aveva lo zar quando fu buttato nella fogna da Lenin ...
- e...quanto debito aveva Luigi 16 quando fu posto sotto la ghigliottina !!!

poi penso a hitler, per la gioia dello "star"....chissà se non fosse MAI APPARSO ...eh !
ma allora , nemmeno Lenin sarebbe dovuto mai apparire

...e... nemmeno MARX !

magari nemmeno Rousseau

nemmeno Thomas Jefferson

manco Alexis De Toqueville


.....vuoi vedere che questi "star"...sono rimasti a Re Artù ed ai cavalieri della tavola rotonda?


...piano piano , sia LAMERICA CHE LEUROPA....TORNERANNO AL MEDIO EVO....

fino a quando gli agnelli si trasformeranno in LEONI (Robin Hood, un comunista veggente)

te dice male, caro Star, anche nel medioevo c'erano i comunisti "cattivi"....
una freccia nel culo te la saresti beccata lo stesso !!!

Lenin e basta (), Roma Commentatore certificato 16.07.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

LIVORNO

A 65 anni, sfrattato, ora vive in una 500
Salvatore Gino Picocco, ex cameriere dell'Accademia navale, una pensione da 1.000 euro il mese

http://www.corriere.it/cronache/11_luglio_15/pensionato-vive-nella-500-gasperetti_3920256c-af15-11e0-82fd-68e04dbc5f96.shtml


e questo signore puo' ritenersi"fortunato" con la pensione da 1.000 euro al mese..

caro Beppe, questa è la fine che faranno TANTI ITALIANI...


ecco perchè bisogna ORGANIZZARSI MEGLIO ed in FRETTA...

bisogna partire dal reddito di SUSSISTENZA,dopo pensiamo alle cazzate.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.07.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa dobbiamo fare? COSTRUIRE!
Eh lo sò che è più difficile che DISTRUGGERE, ma o lo facciamo noi o continuiamo a delegare e quindi a prendercela in quel posto; per cui....
Prendete la vostra cazzo di vita in mano, partecipate e organizzate dei comitati, associazioni, liberi cittadini, quel cazzo che volete e tutti assieme andate a rompere i coglioni alla casta del vostro comune che vuole nuclearizzarvi o termovalizzarvi il futuro, chiedete conto ogni minuto di quello che fanno e se non vi cagano manco di striscio, allora formate una lista civica, discutete dei problemi della vostra zona formando gruppi di lavoro che costruiscano un programma credibile e presentatevi alle elezioni CONTRO di loro, USATE questo cazzo di simbolo a 5 stelle il suo programma e integratelo con le vostre proposte.

Piantatela di dire che bisogna andare a Roma a spaccargli il culo, tanto sono anni che lo leggo e nessuno lo ha mai fatto anche perchè sono pochi quelli che hanno le palle per farlo e anche se ci fossero migliaia di persone disponibili, non servirà a niente se una volta destabilizzato questo sistema, ritornerete a delegare.
Altre vie NON VIOLENTE non ce ne sono, prendetene atto.


Di fronte a questa ennesima "manovra" E alla sempre più sfacciata e strezzante tirannia dei poteri finanziari, dei quali la casta politica è solo un fedele o - al meglio - passivo servitore,bisogna avere il coraggio di imporre una battaglia per la giustizia sociale ed economica con un nuovo vocabolario che ribalti la nostra posizione di inermi, poveri, cittadini-consumatori. Si continua da decenni a parlare di CONSUMO CRITICO, COMMERCIO EQUO E SOLIDALE, INVESTIMENTI ETICI, ma nessuna osa imporre invece i principi del GUADAGNO ETICO, del PROFITTO CRITICO, RETRIBUZIONI EQUE E SOLIDALI. IL REDDITO MINIMO E' POSSIBILE STABILENDO REDDITI MASSIMI ETICI ED EQUI. Che senso ha limitarsi a battaglie su come è meglio e più corretto ed ecologico spendere i propri soldi, senza combattere prima sul come e quanto sono stati guadagnati quei soldi?
E continuare a sentirsi eco-solidali e cooperatori internazionalistino-global denunciando che un operaio cinese giuadagna un decimo di quello italiano, quando dentro la stessa impresa italiana il divario è molto più spropositato: c'è chi guadagna 100 volte più dell'operaio, per arrivare a manager ed "imprenditori" che guadagnano sino a 500-1000 volte più di un dipendente (i cui discendenti, quindi, impiegheranno 1000 generazioni, 40.000 anni di lavoro, per guadagnare quello che il "sommo capo" guadagna nella sua vita)
Siamo 7 miliardi, il mondo è piccolo, le risorse limitate: è ora di smascherare la favola che se io possiedo tre case e 4 auto me le sono guadagnate e tu hai solo da fare altrettanto se le vuoi ! E' impossibile ! Se tutti possedessimo 3 case tutto il pianeta sarebbe cementificato, se tutti girassimo su dei Mercedes 3000 l'aria sarebbe irrespirabile. Già oggi chi nasce in una qualsiasi città italiana si ritrova con tutti i terreni edificabili e coltivabili di proprietà altrui e quindi è obbligato a indebitarsi a vita in veste servile di inquilino o per un mutuo imposto dai prezzi dei mercanti speculatori immobiliari


Tremonti lancia strani messaggi a chi fin dalla discesa in campo l’ha sempre voluto al suo fianco. Alla buvette di Montecitorio, dopo l’approvazione della Finanziaria alla Camera, dice ai cronisti di non aver nulla da dichiarare. Ma butta lì la citazione di due libri di Georges Simenon, “Tre camere a Manhattan” e “Il Presidente”. La storia, quest’ultima, di un uomo molto ricco e potente, in procinto di diventare, appunto, presidente. Ma siccome è vecchio e malato, viene controllato perché qualcuno lo ritiene pericoloso. Sullo sfondo un gioco di ricatti e documenti compromettenti tra lui e un suo ex collaboratore in carriera.

C'e' un dottore che l'indovina?

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 16.07.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

....o se parto io un pò come partì garibaldi poi non mi lasciate solo, vero?


Allora qui bisogna organizzare una mega manifestazione con 10 milioni di persone a Roma bisogna bloccare tutto il paese bisogna farla finita devono capire che gli italiani si sono rotti i coglioni di assistere a queste prese per il culo. Bisogna Muoversi

Danilo trevisani 16.07.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa dovremmo fare? Sparare, spararci, scendere in piazza permanentemente affrontando i lacrimogeni e le manganellate dei poliziotti che vengono puntualmente schierati a difesa di un branco di pagliacci indegni e ignavi? E dovremmo anche ringraziare il parlamento per questa manovra? ( parole di un presidente della repubblica che farebbe bene a mettersi da parte ).
Qual'è la soglia oltre la quale c'è il non ritorno? L'abbiamo già superata da un pezzo, perchè siamo cornuti e mazziati continuamente eppure non diamo alcun segno di vita. La nostra assuefazione a qualsiasi angheria ha del tragicomico, perchè per un decimo di quanto stiamo subendo noi in Italia, in Germania avrebbero giù messo a ferro e fuoco il paese. Evidentemente le dosi di tranquillante mediatico profuso da decenni hanno dato i loro frutti, rendendo questo paese un paese d'inerti.
Eppore sarebbe semplice... ignorare politica e politicanti, sindacati e sindacalisti, imprenditori ( per lo più corrotti e corruttori ), alte cariche dello stato ( garanti solo della dissoluzione di uno stato ) e organizzarci in presidio perenne, noi ( dico noi cittadini ), a difesa della nostra dignità e libertà. Eleggerci noi la gente che governerà il paese, e responsabilizzarla e vincolarla ad un patto di ferro, attraverso il quale misurare il loro operato. Il potere non lo consentirà, ovviamente, tramerà continuamente nell'ombra, ma qui occorre un soprassalto di dignità, che ci coinvolga tutti in una pulizia definitiva di questo impresentabile ciarpame politico. Ora ragazzi! Ora! Perchè i nostri figli e noi stessi non si continui a vivere in un paese dove il trattamento dei propri cittadini da parte delle "istuzioni" è pari a quello riservato agli scarafaggi : essere calpestati, pur lavorando e vivendo con estrema onestà

Giuseppe Pellegrino 16.07.11 00:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=nd4_xKN7pIY

rico 15.07.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento

A.A.A.

Gentili signori e signore,
Il gruppo LulzSec ed Anonymous Italia in collaborazione col movimento internazionale ha deciso di realizzare una 'operazione' denominata #Voice per dare una idea chiara di cosa sia il movimento #Antisec . Con questa operazione intendiamo quindi dare a tutta la comunita' del web il nostro pensiero attraverso l'utilizzo della mente umana. In poche parole artisti,scrittori,cantanti,writers di strada,blogger,musicisti vi chiediamo di contattarci e realizzare per noi opere da condividere per allargare a tutti il pensiero del movimento #Antisec. Per troppi anni le persone ci hanno considerato criminali e' ora di dare la giusta definizione del movimento e di far capire che siamo gente che cerca soltanto la liberta' e la giustizia. Siamo con voi, non facciamo distinzione di razze,religione,cultura,provenienza. Non ci interessa il tuo partito politico o la tua squadra preferita. Noi siamo qui e aspettiamo il tuo aiuto.

#Come contattarci?
Per contattarci basta menzionarci al contatto http://twitter.com/#!/LulzSecITALY
o entrare in chat http://irc.lc/AnonOps/OpItaly . O scriverci semplicemente una mail a antisec@in.com

Quindi per contattarci
Twitter - www.twitter.com/lulzsecitaly
Irc chat - http://irc.lc/AnonOps/OpItaly
Mail - antisec@in.com

Noi ti abbiamo cercato,
Noi ti stiamo cercando,
Ora tocca a te.

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 15.07.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aoooH-- e me so stancato!! fateme sape' se famo quarcosa se no sto elmetto mo tolgo che pesa..

io con l'elmetto(andrea) 15.07.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento ha approvato una manovra da 80 miliardi di euro: 3 miliardi a carico del 2011, 6 del 2012 e ben 70 miliardi di euro da suddividere fra 2013 e 2014, cioè dopo le elezioni. Questa in pratica è una manovra imbrogliona predisposta da un governo di imbroglioni che colpisce i soliti scemi, ma non tocca minimamente i costi e gli sprechi della politica e neppure delle classi più agiate. Vorrei tanto sapere quanto inciderà questa manovra truffaldina sulle tasche di Berlusconi. Questa manovra non rassicurerà minimamente i mercati, tant'è vero che lo spread fra titoli di stato italiani e bund tedeschi, oggi pomeriggio a manovra approvata definitivamente, ha raggiunto la differenza record di 310 punti. Ciò significa che per pagare gli interessi sul debito pubblico lo stato italiano sarà costretto a sborsare sempre più quattrini, nostri. Vedrete che questa manovra non basterà e a settembre ottobre dovrà essere obbligatoriamente approvata un'altra ancora più pesante. Vorrei fare, per quel che vale, un appello al presidente Napolitano affinchè ci liberi da questo governo di bari, inquisiti e incapaci, un governo screditato a livello internazionale che costa a noi comuni cittadini in dignità e quattrini: la costituzione gliene dà la facoltà, presidente, salvi i suoi connazionali.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 15.07.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=FBNmaL00EZY

17-18-19 luglio 2011: le Agende Rosse a Palermo

anib roma Commentatore certificato 15.07.11 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo ancora a chiacchierare. Eppure la soluzione c'è. Si decida attraverso la Rete quali misure proporre e poi si invada Roma: pacificamente, donne, vecchi, bambini, disabili. Si bivacchi permanentemente davanti a Montecitorio finché le misure non vangono adottate, adottando eventualmente altre improvvisate forme di protesta. E nessuno sconto alla casta.

inclemente mastengo 15.07.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bolla d'aria nelle vene o monossido?

Reve ng Commentatore certificato 15.07.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

x vignali: tu che definizione logica gli attribuiresti?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 15.07.11 23:21| 
 |
Rispondi al commento

UN SALUTO ALLE INFERMIERE DELL'OSPEDALE FATEBENEFRATELLI DI MILANO!

CIAO!

ps: fareste bene di iniziare anche a salutarle se volete il codice giallo sottobanco quando vi presenterete al pronto soccorso

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 15.07.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

L'Islanda. Dobbiamo prendere esempio da questo popolo straordinario. E' la sola possibilità che abbiamo. O ci liberiamo di questa gentaglia pacificamente dopo averli spogliati di ogni loro avere e mandati in miniera con 500 eurini al mese e basta o faranno una brutta fine loro e noi. Internet è il mezzo, noi siamo la forza e la volontà

maria barberio 15.07.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento

ot

avete visto lo spot dove aiutano economicamente gli emigrati che sono intenzionati a ritornare a casa?
....chissà come ci speculeranno....avanti e indietro parenti e amici.....e noi italiani paghiamo...
....ne vogliamo parlare?


In SIRIA oltre 1000000 dati non precisi,si pensa molti di piu',di PERSONE per spodestare la Tirannia di ASSAD!!!!!In ITALIA quando mai succedera'?????Noi dovremmo essere in 57000000 per le migliaia di MORTIDEMONI che abbiamo......!!!!!!TIRANNIA POLITICO/MAFIOSA......penso che basti gia' cosi'......!!!!?LIBERTAAAAAAA'..........Stanotte sognamo una cosa cosi',chissa'........!!!!!

alberto pepe, torino Commentatore certificato 15.07.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Monossido o Eurostar?

Reve ng Commentatore certificato 15.07.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro non si assumono la responsabilità degli atti decisi perchè le conseguenze le subiscono (pagano) i cittadini (sudditi).

Senza RESPONSABILITà personale verso la comunità di appartenenza non potrà mai sussistere libertà.

Fare di se stessi e degli altri ciò xhe si vuole è la più subdola delle schiavitù.

In DEMOCRAZIA le risorse debbono essere equamente distribuite...

I ricchi impoveriscono e distruggono ricchezza... i ricchi non possono essere tollerati, non hanno rispetto proprio e no hanno rispetto degli altri, sono schiavi del materialismo, e considerano le persone quali oggetti da usare per i propri fini, come padrone hanno l'egoismo.

Il denaro è solo uno strumento spetta a noi stabilire queli limiti di utilizza che garantiscano i rispetto di ognuno di noi, perchè in fondo LE CONSEGUENZE DISCENDONO DALLE NOSTRE SCELTE E DI ESSE CIASCUNO DEV'ESSERNE RESPONSABILE.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 15.07.11 23:03| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 15.07.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

la moneta è un mezzo, non un fine ha valore l'ossigeno, che respiriamo, ha valore l'acqua, la vita ha valore.
la moneta ha valore solo per chi glielo dà, intrisecamente vale poco, meno di una mosca,essa è viva la carta no.

marino vignali 15.07.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

ci meravigliamo se nessuno si ribella?
ma l'avete sentito qualche tg? parlano di tagli alle detrazioni fiscali, locuzione alquanto oscura per i più.
ditemi quanti poveri pensionati, quanti padri di famiglia, quante casalinghe di voghera si rendono immediatamente conto di cosa comporteranno queste astruse voci nei loro già magri bilanci.
non ti dicono "tu, sei stato nominato, pagherai di più questa o quella tassa" che uno già capisce subito quello che gli tolgono.
ma gli dicono "riceverai meno graziose regalie perchè sei stato cattivo e hai fatto scelte sbagliate"
riceverà meno soldi (e già erano pochi) chi s'è divertito a fare figli, e che poi te li deve campare la comunità?
riceverà meno soldi chi è stato così coglione a fidarsi dei patti stipulati con lo stato e a investire in energia pulita, e via così sparando nel mucchio 'ndò cojio cojio.
è il massimo dell'ipocrisia e della presa per il c.....
questa manovra non l'ha fatta tremortaccisua, ma qualche astuto pubblicitario esperto di marketing.
è il massimo della paraculaggine perchè non colpisce una categoria precisa che può riconoscersi, compattarsi e protestare.
no, colpisce il singolo individuo, a caso, e seconda di quello che ha e quello che è nella vita.
è il divide et impera applicato all'economia e allo sfruttamento dei più deboli.

liliana g., roma Commentatore certificato 15.07.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

...dubito ma, casomai "lorsignori" fossero a corto di idee su cosa tassarci...

... Tassa sulle urine: questa è la madre di tutte le assurdità, introdotta nell’Antica Roma da Nerone e Vespasiano per pagare la raccolta e pulizia delle urine lasciate vagare ai bordi delle strade per mancanza di sistemi fognari. Da questa tassa deriva il famoso detto “pecunia non olet”...
...Tassa sull’anima: seguendo una tradizione millenaria, molte delle tasse più strane sono legate al credo religioso e alle superstizioni. Lo zar Pietro il Grande, ad esempio, introdusse una tassa sull’anima nel 1718, e non faceva differenza l’essere o meno credenti, perché bisognava pagarla comunque: una testa, un’anima.

...Tassa sulla cipria per parrucche: questa non poteva che venire dal 1700, quando tutti gli uomini erano grandi appassionati di parrucche e profumi. Nel 1795 in Inghilterra il primo ministro William Pitt introdusse una tassa sulla cipria che si spruzzava in polvere sulle parrucche, ma fu costretto a ritirarla due anni dopo per le proteste dei nobili. Come vedete,
i ricchi non vogliono mai pagare...

...proponiamo una volta noi una tassa per la casta :
"Tassa sullanimadelimor.....loro!!!...UNA TANTUM! ...per il bene del paese"!!!...

...Miodio ci stannofacendoimpazzire........

anib roma Commentatore certificato 15.07.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento

La Cina tiene per le palle gli USA

"Giovedi, il governo cinese, il più grande investitore in titoli del Tesoro, con oltre 1.000 miliardi dollari nelle aziende, ha sollecitato gli Stati Uniti per pagare i suoi debiti.

"Ci auguriamo che il governo americano adotta politiche responsabili e misure per garantire gli interessi degli investitori" il portavoce del ministero degli esteri a Hong Lei in un briefing a Pechino."

http://www.washingtonpost.com/national/health-science/debt-limit-us-outreach-to-banks-investors-over-possible-default-comes-up-empty/2011/07/14/gIQAHRB5EI_story.html?hpid=z2

otaner renato, ancorabannato Commentatore certificato 15.07.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento