Massimo D'Alema, il trasvolatore

Massimo D'Alema, il trasvolatore - Marco Travaglio
(39:27)
passaparola_4-7-11.jpg

Testo:

Buongiorno a tutti, siamo nella relazione de Il Fatto Quotidiano perché questo passaparola viene registrato, oggi è venerdì pomeriggio e quindi viene registrato 3 giorni prima che vada on line il consueto lunedì, è la settimana di Tremonti che prima senza fare nulla per nascondersi dà del cretino al suo collega di governo Brunetta, interpretando un sentimento vastamente diffuso nel paese e credo anche nel mondo politico, poi viene travolto contemporaneamente dal disastro giudiziario che coinvolge colui che è stato a lungo il suo braccio destro e il suo consigliere politico Marco Milanese, un ex ufficiale della Guardia di Finanza che poi, come spesso avviene, è passato alla politica.

Tremonti: finanza e orologi (espandi | comprimi)
Questo Milanese ospitava Tremonti in un gigantesco appartamento a Roma per il quale pagava la bellezza di 8500 Euro di affitto al mese e quindi le disavventure di Milanese e indirettamente di Tremonti coinvolgono e trascinano le condizioni finanziarie dell’Italia di cui Tremonti dovrebbe essere il responsabile in un gorgo di speculazione di cui non conosciamo ancora, mentre vi sto parlando, gli sviluppi del momento delicatissimo in cui l’Italia deve rendersi minimamente credibile di fronte all’Europa con una manovra finanziaria che cominci a rimettere in sesto quei conti pubblici che per anni ci è stato assicurato che erano assolutamente a posto e che invece non lo erano.


L'opposizione delle fondazioni (espandi | comprimi)
Altro fatto, l’opposizione che non c’è, l’opposizione di carta velina nel momento in cui il governo è talmente sputtanato che ormai i Ministri si sputano in faccia e si danno del cretino l’uno con l’altro in pubblico, dov’è l’opposizione?

Tutti dentro i finanziatori di D'Alema (espandi | comprimi)
Com’è finita questa storia? Morichini è indagano per corruzione e false fatture, Paganelli quello degli aerei è stato arrestato per corruzione, Pronzato, responsabile PD per i trasporti e consigliere di amministrazione dell’Enac è stato arrestato per corruzione, Paganelli che ha pagato la tangente è stato arrestato per corruzione, Piccini era già stato arrestato per il crac di Omega, questo è il quadro complessivo.

Credo che proprio per questa ragione l’intervista di Berlinguer sulla questione morale è particolarmente attuale e quindi anche questa sul nostro sito de Il Fatto Quotidiano, ma anche Beppe Grillo l’ha pubblicata sul suo blog qualche mese fa, va riletta integralmente e soprattutto va domandato agli esponenti politici e ciascuno di noi qualcuno lo incontra a convegni etc., com’è stato possibile che Berlinguer 30 anni fa avesse capito tutto, avesse denunciato tutto e poi i suoi eredi invece di raccogliere la sua eredità l’abbiano dispersa preferendo l’eredità di Craxi? Telese l’altro giorno in un bell’articolo ha ricordato che tutti gli ultimi leader del Partito Democratico hanno fatto capire o dichiarato esplicitamente che Berlinguer rappresentava il vecchio, mentre Craxi rappresentava il nuovo, sarà un caso ma il partito di Craxi è morto e sepolto, mentre il partito di Berlinguer di cui loro continuano a beneficiare, sia pure per ragioni di memoria e abusivamente, è tutt’ora vivo e vegeto, l’ex PC oggi si chiama Partito Democratico con l’aggiunta di qualche democristiano, mentre l’ex Psi non esiste più, è stato raso al suolo, il che già dimostra che il vecchio era Craxi e il nuovo con tutti i suoi difetti, i suoi errori politici, ma non morali, era Berlinguer e in ogni caso se il nuovo è Craxi, io personalmente preferisco il vecchio e cioè Berlinguer e penso che se Berlinguer fosse il Segretario del Partito Democratico, molto probabilmente l’altro giorno avrebbe fatto votare i suoi per l’abrogazione delle Province e oggi pubblicherebbe su Internet i finanziatori della fondazione italiani e europei, passate parola!

Lo stivale della vergogna

Lo stivale della vergogna (Cofanetto con 7 Dvd)
L'Italia dal 2008- 2010 raccontata da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

Postato il 11 Luglio 2011 alle 13:58 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (594) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: D'Alema, Fondazioni, Italianieuropei, passaparola-beppegrillo, Tremonti, v-day

Commenti piu' votati



IL GIOCO DELL'OCA

Arrivati quasi alla fine , finiamo in prigione e
poi ritorniamo alla partenza , infinitamente .

Il gioco dell'oca della sporca politica ,
poliarchia invasiva dei partiti.

Si sà perchè , come rubano , quanto rubano ; fino alla legalizzazione di questa confraternita di reclusi , piu' di 80 che sono nel parlamento ma rimane aperto IL PROBLEMA FONDAMENTALE ..COME FERMARLI.

E si perchè oggi pure Ernesto Galli della Loggia nell'editoriale del Pompiere della sera ....si è accorto che senza voto di preferenza ..abbiamo un effetto TURBO sulla corruzione politica , perchè ogni SERVO PARLAMENTARE deve seguire il padrone di turno per essere rieletto.

Quindi arrivati faticosamente al VIA , VANNO IN PRIGIONE e si ricomincia da capo con corruzione di partiti , di sistema , di cartello ed è come NELLA GUERRA DELLE FORMICHE.....

DAi ddt , polvere , ma POI RITORNANO , SEMPRE .

Alternative ? A parte IL MOVIMENTO 5 STELLE NESSUNA. Con questa legge elettorale , senza PARLAMENTO PULITO tutte le forze nuove del sistema sono buone solo per rabbonire le facce dei partiti dove ancora si dà il voto alla persona .....ergo comuni , sindaci .....

Per il resto TUTTI VENGONO CONGLOBATI NEL TRANSATLANTICO e automaticamente diventano SERVI DELLA CORRUZIONE.

uNO SCATTO DI RENI DELLA PARTITOCRAZIA ? E PERCHE' ACCELLERARE LA DIMINUZIONE DEL LORO POTERE ? Quando mai tutti i capetti dei partiti si metterebbero in discussione?

Quando mai i partiti abolirebbero i loro finanziamenti?

Quando mai si autotaglierebbero?

Non riescono nemmeno a rubare meno.....

Poi nel CIRCO delle proposte ; c'è chi propone di dimezzare i privilegi , le pensioni , le province...sapendo benissimo che non passeranno ma lo fà per fini elettorali....e poi riapre all'alternativa della seggiola.

O per miracolo l'MS5 diventa il primo partito politico italiano...o il sistema non ha gli anticorpi..per autorigenerarsi...a parte una sollevazione popolare....che spazzi via tutto.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 14:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |Rispondi al commento
Discussione

da " Fight Club"....Mi guardo intorno e vedo un sacco di brutte facce nuove. Perciò molti di voi hanno infranto le prime due regole del Fight Club... Vedo nel Fight Club gli uomini più forti e intelligenti mai esistiti. Vedo tutto questo potenziale, e lo vedo sprecato. Porca puttana, un’intera generazione che pompa benzina, serve ai tavoli o schiavi con i colletti bianchi. La pubblicità ci fa inseguire le macchine e i vestiti. Fare lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia. Non abbiamo né uno scopo né un posto. Non abbiamo né la Grande Guerra né la Grande Depressione. La nostra grande guerra è quella spirituale. La nostra grande depressione è la nostra vita. Siamo cresciuti con la televisione che ci ha convinti che un giorno saremmo diventati miliardari, miti del cinema, rock star... ma non è così e lentamente lo stiamo imparando. E ne abbiamo veramente le palle piene......

IDIDIMARZO 11.07.11 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |Rispondi al commento
Discussione

MASSIMO D'ALEMA,IL TRASVOLATORE.

D'Alema chi?Massimino?

Il Marinaretto?

D'Alema chi,il "compagnuccio"???

Ahahahahahahahahahhah!!!!

Ma andate a prenderlo a calci in cxlo voi,voi che dite di essere di sinistra!

Andate a cacciarli via,altrimenti non scassate il caxxo con la storia che "non sono tutti uguali"!

Baffetto è figlio di una pesona che ha fatto parte di commissioni sulla sicurezza,uno che sapeva i caxxi di tutti!

Oggi è il "capo" del Copasir,guarda caso!

Sai com'è,dagli altri te lo aspetti che si facciano i caxxi loro,ma dai compagnucci no,loro difendono i lavoratori,la gente comune,gli emarginati.

Ma annatevene affancxlo,voi e chi ve mette le scarpe la mattina!

Andate a prenderli a calci in cxlo e sarò al vostro fianco,altrimenti non cassate il caxxo e tenetevi la vostra bella rappresentanza dei "Compagnucci"!

Baffetto il marinaretto,Gargamella,Topo Gigio,Morfeo,Sviolante,Il nipote di Gianni Letta(da non credersi).

Hasta compagneros.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 16:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |Rispondi al commento
Discussione

Lo sapevate che in piena estate fa caldo?
Si! Fa caldo! Sono cominciati i SALDI.
Qualcuno se n'è accorto?
Si! I commercianti, incazzati neri.
La gente passa davanti alle sfavillanti vetrine
dove i prezzi sono abbattuti del 30-50-70% da
subito, anzi, da prima di subito, sono tutti in
grande apnea, apprezzano, ammiccano ma non
comprano. Meglio 2 giorni di mare o scarpe nuove?
Meglio la pizza o la borsa firmata "Cippalippa"?
Meglio 30 Euro di Diesel o l'orologio di "Gino"?
Questo e il dilemma?

Perchè la gente è strana, cazzarola se è strana!
I titoli in borsa oggi hanno perso anche le
mutande, tutti i mercati sono in apnea proprio
come le persone, l'Europa poi non ne parliamo,
le banche fanno registrate dei collassi da trauma
ma la gente ha caldo. Siamo un popolo accaldato.

Anche oggi abbiamo appreso che 4 donne, anche se
definirle tali è utopia pura, hanno usato ogni
tipo di violenza contro un bambino disabile di
soli 5 anni di età, d'altronde si sa che gli
asili sono posti pericolosi, come le scuole,
come i pochi posti di lavoro rimasti attivi.
Per le strade non manca giorno che almeno un
paio di esecuzioni vengano portate a termine,
de'altronde si sa, ognuno ha diritto al lavoro
che più lo fa sentire appagato.
L'Afganistan è un parco giochi per pochi eletti.

Sul fronte politico fortunatamente nulla di
nuovo, destra sinistra centro e affini sono
ancora tutti uniti appassionatamente nel vecchio
intento di infilare un enorme carciofo nel
culo ad ogni singolo italiano, e stanno andando
avanti imperterriti senza un pesniero al mondo.

Vi ricordate quando alcuni anni fa era uso
dire: "chissà dove andremo a finire"!!??

Beh! Adesso possiamo stare finalmente sereni,
perchè dove dovevamo finire lo abbiamo scoperto
e quindi dovremo resettare la domanda con la
nuova: "chissà quando e come finirà"!!??

Non siate abbattuti.
"Cè sempre chi sta peggio da qualche parte".
Questo è quello che dicono le madri Africane
ai loro bambini indicando l'italia.

Prosit!

Moreno Corelli Commentatore certificato 11.07.11 21:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |Rispondi al commento
Discussione

Leganord = Mafia allo stato puro !

Caro bossi con il tuo dito medio ti consiglio di tapparti il tuo buco del culo.
Razza di demente imbecille sei un parassita e sei li a governare e gestire il bene di miglioni di italiani sopratutto di quelli che non ti hanno votato, capisco i cretini padani che ti votano ancora e sbavano come iene rincretinite per le parole indecifrabili che dici ma questi andrebbero inseguiti per il paese a calci nel sedere mattina e sera.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 23:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |Rispondi al commento

io mi sono rotto il cazzo di 6 anni di post!!! ieri uno scriveva ... con la pancia piena ci si puo' permettere di divagare e dilungare.... bhe' beppe ..e' ora che ti unisca a Noi comuni mortali... dopo un anno di lavoro come un cane .. non avro' i soldi per pagare tasse e affitto.... scatta il prestito in banca da 10.000€ per pagare le spese... vacanze 0 ... andro a lavorare in piscina come assistente bagnate per 6€ all'ora... e non potro' portare mia figlia al mare.... Tu beppe ?? ferie..?
quanto manca..???

paolo fiorilli 11.07.11 15:07| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |Rispondi al commento
Discussione

"DEDICATO AI FOLLI"

"Questo film lo dedichiamo ai folli...

Agli anti-conformisti e ai ribelli,

ai piantagrane.

A tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.

Costoro non amano le regole,

specie i regolamenti,

e non hanno alcun rispetto per lo staus quo.

Potete citarli,

essere in disaccordo con loro,

potete glorificarli o denigrarli.

Ma ľ unica cosa che non potrete mai fare é ignorarli.

Perché riescono a cambiare le cose.

Perché fanno progredire ľ umanitá.

E,mentre qualcuno potrebbe definirli folli,

noi ne vediamo il genio.

Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo,

lo cambiano davvero."

http://www.facebook.com/video/video.php?v=1887939361431&oid=101748583911&comments

Ciao

Donato.

P.S.

Ogni "regime",in qualsiasi epoca,quando non si sente

piú legittimato,e nemmeno piú ad auto-legittimarsi,

il PEGGIO di se tende sempre a tirarlo fuori quando

comincia a sentirsi attaccato direttamente, minacciato,sconfitto.

É sul viale del tramonto che cerca e cercherá fino alľultimo respiro

di lasciar dietro di se terra bruciata.

Niente per loro...

Niente per nessuno allora.

Loro non si staccheranno MAI dalle poltrone.

Per questa ragione bisogna buttare loro,

e insieme a loro anche le poltrone.

Niente poltrone...

Solo CITTADINI.

Meglio se "FOLLI"...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 11.07.11 14:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |Rispondi al commento
Discussione

I partiti sono una malattia incurabile purtroppo! Inutile illuderci, quando il male li cominciò a intaccare si dovevano prendere i provvedimenti giusti, ora è tardi è necessario abbatterli tutti. Certo c'è chi è più grave e chi meno, ma il contagio è inevitabile per chi ne è stato esposto. In medicina i malati contagiosi vengono isolati, ma la "malattia politica" trova la popolazione impreparata. Tutti si preoccupano della propria incolumità, tutti vorrebbero trovare una medicina adatta a liberare il Paese da questa peste moderna che attanaglia e stritola ogni possibilità di programmare un futuro, tutti sono stretti da una morsa che non lascia scampo e costretti a sacrifici sempre meno sostenibili, tutti siamo consapevoli che necessita voltare pagina, dire basta, cercare nuove soluzioni ma sempre più difficili da realizzare. La popolazione attiva, che col proprio lavoro tiene in piedi questa cosa chiamata Stato, è dissanguata e soggetta a prendersi ogni sorta di infezione non avendo più anticorpi, in quanto quei partiti e quei sindacati, che avevano il compito di difenderli dalla violenza della classe dirigente e dagli industriali assatanati dal profitto, li hanno svenduti come merce usata. Le migliori menti, quelle che potevano organizzare una cura atta a fronteggiare l'epidemia, sono fuggite all'estero in attesa che il Paese guarisca.
L'antitodo esiste già! Esiste un antidoto micidiale capace di distruggere ogni e qualsiasi virus:
LA RIVOLTA POPOLARE CON L'OCCUPAZIONE DELLE PIAZZE PER GIORNI E GIORNI IN UN SCIOPERO GENERALE A TEMPO INDETERMINATO.
Non esiste male che questa cura non riesca a sconfiggere e allora coraggio, che stiamo aspettando?
IL MALE SONO LORO MA LA CURA SIAMO NOI!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 11.07.11 15:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |Rispondi al commento
Discussione

Massimo D'alema?

Lo si deve a questo affabulatore
impertinente se questo paese sta
andando in rovina.

E' grazie a lui se Berlusconi ha
ingannato milioni d'italiani.

Poverino!
Aveva un'appartamento in pieno centro
di Roma pagando un'affitto di 400 euro
mensili.

Quella legge fu fatta proprio da lui
e dai suoi sodali che in parlamento
si dibattevano da morire per i poveri,
per i senza lavoro, per i precari, per
tutti gli italiani che l'avevano votato....!

I suoi colleghi di destra si sa che sono
dei cretini dei mafiosi e degli opportunisti
perchè sono sotto gli occhi di tutti.

Lui è molto peggio di loro perchè ha
ingannato e preso in giro milioni di
persone oneste che pensavano che tutto
quello che faceva l'avrebbe fatto per
il loro interesse....!


Mak 87 ** Commentatore certificato 11.07.11 15:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |Rispondi al commento
Discussione

Aiutiamo Daniele Martinelli con una piccola donazione: io l'ho già fatto.

"Ricordate quando Antonio Di Pietro bollò mafioso il silenzio di Giorgio Napolitano? Fu prosciolto. Io, invece, per aver bollato mafioso il silenzio di Riccardo De Corato, sono stato condannato a risarcire l’ex vicesindaco di Milano di 10 mila euro più spese legali per un totale di circa 15 mila euro, in quanto “silenzio mafioso lede l’onorabilità dell’onorevole…”. La sentenza civile immediatamente esecutiva e senza precedenti, è stata emessa da una giudice del tribunale di Treviglio all’indomani dell’enneima manifestazione sulla libertà in rete. E’ una sentenza che come ho sempre fatto non commento. La rispetto. Evidentemente il silenzio di De Corato era giusto e solo Berlusconi ha potuto ricorrere in appello per il Lodo Mondadori senza nemmeno sborsare un centesimo.

Io devo pensare al mio destino. Se non riuiscirò a fare colletta tra chi mi legge sarò costretto a ipotecare casa e a chiudere bottega, oltre che finire in mezzo a una strada. Attualmente sono senza contratti di lavoro, in procinto di cambiarlo lontano dai partiti. Se intendete darmi una mano non esitate fare una piccola donazione fin da oggi. In alternativa potete fare un bonifico all’Iban IT08O0316501600000011199200 intestato a me. Non aggiornerò più il blog finché non avrò risolto il problema, salvo elencare i nomi di coloro che contribuiranno a questa causa che ritengo determinante per la libertà di critica e di espressione e che ringrazio anticipatamente. In alternativa dirò davvero addio a questa esperienza.
QUI la sentenza."

http://www.danielemartinelli.it/

Nunzio C., Sicilia Commentatore certificato 11.07.11 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |Rispondi al commento
Discussione

Luigi De Magistris, sa che la “guerra della monnezza” non fa eccezione.

Per questo nel pieno di una nuova e allarmante emergenza rifiuti ha chiamato sotto il Vesuvio un torinese di appena 37 anni.

Si chiama Raphael Rossi e da poco più di due settimane è diventato il numero uno dell'Asia, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti nel capoluogo campano.

Un ruolo importantissimo, fondamentale per non far nuovamente sprofondare Napoli sotto tonnellate di spazzatura.


Qualcuno sotto la Mole si ricorderà certamente di Rossi come del giovanissimo vicepresidente dell'Amiat che nel 2007 denunciò pubblicamente un tentativo di corruzione ai suoi danni per l'acquisto di 4 milioni di euro di macchinari inutili.

Peppino O' Surgillo Commentatore certificato 11.07.11 21:07| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |Rispondi al commento
Discussione

SEGNALAZIONE

Chi si ricorda dei famosi 98 miliardi di euro evasi dalle concessionarie per le slot machine?

Ebbene non solo quei 98 miliardi di euro non verranno mai pagati.

Dal 18 luglio 2011, infatti, si potrà "finalmente" giocare in modo sicuro on-line, sempre grazie all'AAMS che supervisionerà come sempre in maniera professionalissima:

"...dal 18 luglio 2011 si inizierà a fare sul serio. Tutti i giocatori italiani e appassionati di Casinò Online e Cash Game potranno finalmente giocare online in modo legale con soldi veri come avviene nel mondo del gioco reale, pagando solo l’iscrizione su piattaforme da gioco autorizzate e regolamentate da AAMS in modo sicuro."

http://www.comunicati-stampa.net/com/cs-137092

Basta con le rapine di stato legalizzate.

Non giocate ai giochi d'azzardo.

In un momento di crisi come questo, spingere la popolazione a giocare d'azzardo ci dovrebbe far capire che nessuno tiene davvero al benessere dell'Italia e dei suoi abitanti.

Tutto ciò va denunciato e non pubblicizzato.

Despicable Me Commentatore certificato 12.07.11 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
DOOH NIBOR (leggi al contario)

Tvemonti abita in appavtamento che covsta 8.500 euvo al mese. In compenso tagliano le pensioni di chi prende 1.400 euvo al mese.

MOVTACCI TUA TUTTI TUMOVI ALLA GOLA.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 14:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |Rispondi al commento

NON SO COSA SAREBBE SUCCESSO ALLA MAGGIORANZA SE BERLIGUER FOSSE ANCORA VIVO,MA I CALCI IN CULO AI VARI DALEMA,VELTRONI E BERSANI,SAREBBERO FATTI QUOTIDIANI. Non capivo perchè mio padre piangeva quando è morto Enrico. Non era morto solo un uomo,era morta l'opposizione che avrebbe potuto esserci,ma non c'èmai stata.

ROBY ROCK Commentatore certificato 11.07.11 15:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=UzkUcXKBfX4&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=ENyusk94W9g

I MAIALI DELLA CASTA POLITICA HANNO CONDANNATO A MORTE IL PAESE.

MOLTI AVVISI STATI DATI; ALCUNI ANNI E ANNI FA' , ALTRI UN ANNO FA'.

LE CICALE RIMPOLPANO GLI ULTIMI BOTTINI

O LE FORMICHE UCCIDONO LE CICALE

O PERISCONO INSIEME A LORO

OGGI I TEMI DEI V-DAY -I REFERENDUM , LE LEGGI POPOLARI , LA DOMOCRAZIA DAL BASSO APPARE COME L'ULTIMO TENTATIVO DI SALVARE IL PAESE.

I PARITI SI SONO IMPOSSESSATI DEI TEMI E DELLE IDEE DEI MOVIMENTI -NON DI TUTTI .

HANNO MOSSO LA GENTE CON I LORO SOLDI E PROMESSO INCARICHI.

SI SONO COMPRATI UNA PARTE DELLA SOCIETA' CIVILE

PER POI ANNIENTARLA , ADDORMENTARLA ...

SE CORRI , MANIFESTI E TI DAI DA FARE .....SE ALLARGHI IL TEMA , IL PROGETTO , L'EVENTO

CHIEDITI SEMPRE QUALE PARTITO SI MUOVE DIETRO DI TE . NON LO VEDI UN SUPPOSTONE CHE HAI NEL XULO?

MEGLIO SOLI , CHE MAL ACCOMPAGNATI DAI PARTITI.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 15:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |Rispondi al commento

Quello che rimprovero agli attuali politi oltre alla distruzione della legalità, è che sono stati capaci di uccidere la creatività, la speranza e i sogni che ogni studente racchiudeva in sé, ed era una molla straordinaria per migliorarsi. Nei miei sogni immaginavo che se a far parte di quell’élite governativa costituita dalla classe privilegiata e ricca, che essendo cresciuta nel benessere non poteva capire i disagi della popolazione, che doveva fare i conti con un misero stipendio di un padre operaio o impiegato, fossero riusciti a farne parte anche i figli di lavoratori cresciuti nella miseria e quindi consapevoli dei sacrifici per mandare avanti una famiglia, avendo vissuto in prima persona tutti i disagi e le rinunce, la politica avrebbe mutato faccia, trasformando il governo in amico del popolo e tutte le decisioni non sarebbero mai state contro i loro interessi ma per migliorarne la qualità di vita. Dio quanto mi sbagliavo!
Il mio sogno in parte realizzato si è rivelato una maledizione. Oggi nel Parlamento e nelle leve del potere sono presenti proprio i figli di operai ma il loro operato è il peggiore che il nostro Paese abbia mai avuto. Questi ex operai, questa che non è affatto offensivo considerare merda, sono proprio loro contro la popolazione e la classe lavoratrice. Con l’arroganza propria dell’ignoranza, considerano il popolo alla stregua dei sudditi quasi che essi fossero principi ereditari, non i figli di operai. Quella macroscopica ignoranza che li fa sentire al di sopra degli altri, è micidiale. Certamente avranno anche preso una laurea (regolare o comperata) ma questa non è bastata ad illuminare la loro oscura camera cranica, nei modi e nei fatti sono rimasti analfabeti. Per cui con la loro incapacità, l’ignoranza, la mancanza di scrupoli, la sete di potere, l’arrivismo, la mancanza di educazione civica e la disonestà hanno portato in venti anni il nostro Paese alla distruzione morale ed economica da cui sarà quasi impossibile uscire.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 11.07.11 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento
Discussione

Un mondo di plastica
Stamattina un mio conoscente geometra mi riferito un rapido calcolo: sul cantiere dove stanno lavorando ci sono 10 operai che bevono una media di 2 caffè al giorno in bicchieri monouso. Gli operai gettano nell'ambiente, ogni giorno, 20 bicchieri da caffè. Il geometra ha contato anche i bicchieri piu grandi, quelli per l'acqua e ha stabilito che quel cantiere, con solo 10 operai, getta nell'ambiente e quindi nel nostro futuro, circa 800 bicchieri monouso al mese. Il neo sindaco di Napoli Luigi de Magistris con l'ordinanza 972 del 23/06/2011 (punto 9) ha vietato ai pubblici esercizi di utilizzare contenitori monouso e bottiglie di plastica per la somministrazione di acqua ed altre bevande. La sanzione per la violazione di questa ordinanza è di euro 500. In un paese civile, in una regione sommersa nei rifiuti come la Campania, tutti dovevano esultare a questa notizia, invece no. Le associazioni dei consumatori si sono ribellate e hanno chiesto al sindaco di ritirare l'ordinanza perchè si nega ai cittadini il diritto a tutelare la salute personale. (!!??). Se siamo sopravvissuti alle montagne di rifiuti per strada, ai veleni seppelliti nella terra, allo smog delle nostre città, ai roghi quotidiani, sopravviveremo sicuramente anche a un innocuo, ecologico, bicchiere di vetro.

graziella mazzoni 12.07.11 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

La casta scoppia di salute (e privilegi)
Lo sapevate che i nostri 630 deputati con i loro 1109 familiari, pur percependo uno stipendio mensile di 25.000 euro, non pagano il dentista, né il fisioterapista né lo psicoterapeuta? Lo sapevate che dalle carie del nipotino alla protesi mobile dell’onorevole nonno abbiamo finanziato denti per 3 milioni e 92 mila euro? Lo sapevate che esiste un “fondo di solidarietà sanitaria” che prevede, sempre gratuitamente, per questi poveri lavoratori del dito (la maggior parte si guadagna lo stipendio cliccando su un pulsante, e neanche tutti i giorni) perfino la “balneoterapia” (leggi: vacanze al mare) e la elettroscultura (leggi: ginnastica passiva)? Io non lo sapevo. Non sapevo che questo ulteriore sconto per ricchi ci è costato, nel 2010, 10 milioni e 117 mila euro. Avrei voluto continuare a non saperlo.

Come preferirei non sapere che è pratica comune, quando si fa parte della crema della classe dirigente di questo Paese, abitare in lussuosi appartamenti senza pagare l’affitto. Penso che a Roma un posto letto in periferia uno studente fuori sede lo paga anche 800 euro al mese… penso che se hai un problema ai denti e non hai soldi sorridi con la mano davanti alla bocca e ti vergogni. Penso che se hai un problema psichico e non hai soldi te lo tieni e muori un po’ tutti i giorni, mentre in Germania, hai un tot di sedute gratuite e, se il terapeuta dimostra il tuo effettivo bisogno di cure, lo Stato paga per te. Per te cittadino, che non puoi permetterti la spesa, non per te deputato, che potresti benissimo provvedere di persona. Penso che quello è un Paese civile e il nostro meno. Penso che, se fossi una onorevole rappresentante di qualsiasi partito, lo rifiuterei, questo privilegio per privilegiati, non potendolo estendere a tutti i cittadini.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/07/12/balneoterapia-e-elettrosculturala-casta-scoppia/144662/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.07.11 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento
Discussione

IL MONDO CI CHIEDE DI ARRESTARE BERLUSCONI

BERLUSCONI TUMORE MALIGNO CANCRO CONTAGIOSO PUTRESCENTE 12.07.11 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento

IL VERO PADRONE DEL MONDO E' IL DENARO E LA SUA IMPOSIZIONI A TUTTI SI MANIFESTA CON LA SPECULAZIONE MONDIALE NEI MERCATI.
SCELLERATI I GOVERNI SONO TUTTI SOGGETTI AI MERCATI E ALLA SPECULAZIONE IL RESTO NON CONTA.
PIU' I PAESI SONO DEBOLI E MAL RAPPRESENTATI PIU' SONO PREDA DEGLI SPECULATORI NON IMPORTA SE SONO PAESI CON GRANDI PATRIMONI E RICCHEZZE NATURALI, ANZI PIU' HANNO E PIU' SONO AMBITI, LO SPECULATORE INTERNAZIONALE VEDE SOLO IL PROPRIO INTERESSE.
LA SOLUZIONE E' UNA SOLA , VIETARE NEL MONDO LA SPECULAZIONE ABOLENDO TUTTI I MERCATI .
"ANCHE GESU' CRISTO CACCIO' CON FORZA I MERCANTI DAL TEMPIO"

AL - 2012 12.07.11 10:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento

Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!

Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
Lega Nord hai fatto schgifo in questi 20 anni!!!
A casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 12.07.11 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento
Discussione

ECUADOR DICHIARA ILLEGALE IL SUO DEBITO ESTERO

DA VEDERE ASSOLUTAMENTE


"SOLO DOPO 21 ANNI MENO UN GIORNO DALLA MORTE DEL SUO AMBASCIATORE AMERICANO NELLA CORTE SAINT JAMES
JOSEPH KENNEDY" "

AL MINUTO 5.13


http://www.youtube.com/watch?v=Z4pk0jq1IMg&feature=share


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 11.07.11 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento
Discussione

Giorgio Ambrosoli.

(Milano, 17 ottobre 1933 – Milano, 11 luglio 1979)

“…le speranze mai realizzate di far politica per il paese e non per i partiti: ebbene, a quarant'anni, di colpo, ho fatto politica e in nome dello Stato e non per un partito. …”

(Giorgio Ambrosoli lettera alla moglie)


32 anni fa veniva ucciso da un sicario di Michele Sindona.

Un eroe civile da ricordare.

silvanetta* . Commentatore certificato 11.07.11 14:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |Rispondi al commento
Discussione

BERLINGUER TI VOGLIO BENE!!!!!
D'ALEMA PRPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 11.07.11 21:47| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |Rispondi al commento
Discussione

"Berlinguer ha capito tutto"

Buon giorno a tutti.

Non so più neanche come dirvelo! Siete entrati nel pieno dell'assurdo, vuoi per le contraddizioni programmatiche, vuoi per la comunicazione meramente politica. Com'è possibile che un uomo di destra elogi la politica comunista? Com'è possibile che un uomo di destra trovi esilio nella sinistra? Com'è possibile che un uomo, né di destra, né di sinistra (ammesso e non concesso che ciò sia possibile) elogi la politica comunista, scriva e proponga letture in merito?

L'unica conclusione possibile è quella più ovvia: uno per considerarsi di destra o semplicemente, né di destra e né di sinistra, dev'essere un ignorante totale in merito. E lo sono, e per dei fatti semplicissimi, perché parlare di riformismo, ambientalismo, comunità territoriali, giustizia sociale, antistatalismo, antidebito (di conseguenza matematica anche antiprofitto), formazione universitaria gratuita per tutti, non puoi che essere di sinistra.

Se poi vi aggiungereste anche l'autogestione della comunità (democrazia diretta ad ogni livello), non potreste che essere di estrema sinistra, anarco-comunisti.

In realtà è sempre cosi: istruendosi a dovere non puoi non evolverti culturalmente verso una direzione che non sia quella naturale, quella più logica, e di conseguenza diretta, anche la più giusta ed equa.

Ricordate cosa vi insegnavano a scuola? Inno nazionale, ora di religione, divisione politica, obbedienza, onorare la padre e la madre, onorare i professori e i direttori... Tanti "bla bla bla" con una massiccia dose di rigore e ordine. Non per niente i giovani e le casalinghe votano Berlusconi.

Poi un bel giorno di scontri con la realtà, il mutuo che non puoi pagare, il mobbing sul lavoro, i processi per non so che cosa, la burocrazia, il caro vita, il costo dell'istruzione dei figli. Insomma, un bel giorno incominci a guardare a sinistra.

E solo che non hai quella formazione teorica di base anche per poter agire costruttivamente.

hasta sinistrati

TONY () Commentatore certificato 12.07.11 10:37| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |Rispondi al commento
Discussione

E 'pronto all'austerità il vecchio popolo italiano ?
E' pronta all'austerità la gente italica feroce guardiana del proprio giardinetto??


FANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!


altro -3.5 % !! Oh yeah ...... !!!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.11 15:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento

Anche la polizia è sull’orlo della bancarotta.

Tagli, stipendi bassi e poca formazione.

Però possono sempre chiedere solidarietà ai No Tav.

silvanetta* . Commentatore certificato 11.07.11 18:44| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori