Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Miracolo a Montecitorio


Napolitano_miracolo.jpg

Se la BCE non fosse intervenuta martedì scorso per comprare la nostra carta straccia di Stato che non voleva nessuno, l'Italia sarebbe già sulla via del default. Altro che il miracolo proclamato da Napolitano che trova il tempo di ricevere al Quirinale Woody Allen in maniche di camicia insieme alla moglie formato armadio.
E' avvenuto o' miracolo. Si è sciolto il sangue dell'opposizione (neppure fosse quello di san Gennaro) che ha votato una manovra da 80 miliardi di euro senza intaccare minimamente i privilegi dei politici. Il costo è di 1.000 euro a famiglia e di zero euro per i parlamentari. I deputati che hanno votato per "senso di responsabilità" e sono stati elogiati dal Capo dello Stato, sono gli stessi che si sono assentati pochi giorni prima per l'abolizione delle Province, che ricevono un miliardo di contributi pubblici per i loro partiti e che maturano allegramente la pensione dopo una legislatura. Dovrebbero sputarsi in faccia da soli quando si guardano allo specchio. Invece si lanciano messaggi di solidarietà come chi è scampato da un possibile naufragio. In cambio del sangue degli italiani non è stato chiesto nulla. In pensione si andrà a 68 anni e due mesi (ma chi ha trent'anni ci andrà a 70). A cosa serve l'INPS, dove sono i soldi che abbiamo versato? Questo istituto va abolito. D'ora in poi ognuno si tiene i suoi contributi, a partire da quelli già dati, e decide quando smettere di lavorare. Sono stati introdotti i ticket per le analisi e le visite specialistiche, in sostanza tutte.
O' miracolo do o' Quirinale e del Pdmenoelle. Si dovevano chiedere, in cambio della manovra, le dimissioni immediate del Governo, un presidente del Consiglio di nomina tecnica a tempo per salvare la baracca, il taglio dei privilegi insopportabili dei politici, una nuova legge elettorale, l'eliminazione dei finanziamenti pubblici a giornali e partiti, il blocco di ogni Grande Opera Inutile, dalla Gronda alla Tav. Nulla è stato chiesto, nulla è stato fatto. I partiti si credono in salvo. La Nazione è stata fottuta ancora una volta. Per loro è stato un miracolo, per gli italiani l'ennesima presa per il culo. Gli 80 miliardi non sono sufficienti per evitare il default, non ne basterebbero neppure 200. Ci aspettano forse la patrimoniale, un prelievo sui conti correnti e il congelamento dei titoli di Stato. Sarà un nuovo miracolo all'italiana.

Il Mullah Omar - di Massimo Fini

Il Mullah Omar - di Massimo Fini
L'inutile guerra in Afghanistan

Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

17 Lug 2011, 16:50 | Scrivi | Commenti (731) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ultimamente nei vari talk show simil-politici sta passando il messaggio che
" i costi della politica riconducibili agli inquilini del Parlamento sono un niente, la loro riduzione è tutt'al più un atto simbolico"
....e così piano piano iniziano a cercare la scusa

Paolo Montemurro 20.03.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

non posso dire il mio pensiero verso quei v.... perche non e consentito, mi consola solo che: con tutti i soldi che ci rubano quando passeranno a miglior vita non li portano con loro, e se nell'aldila ce' un entita che li sprofondasse nel piu profondo IN........

Passeri Nerino 03.11.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

SONO STUFO
SONO SOLO
E gia da anni che tutti i commenti vanno a finire in un solo punto:SIAMO STUFI.
Pero nessuno reagisce.
La parola bisogna la cancellerei dal vocabolario e la sostituirei con la parola FARE,REAGIRE..PUNTO
Qualcuno ci ha provato come esempio con una statua e tutti l avete messo in croce,quidi vi prego Tacete TUTTI e prendetevelo nel culo in tutti i modi da questo governo senza lamentare le vostre ragioni che ne avete,ma non reagire e state fermi perche alla fine vi piace.
Se vi incazzate di questo argomento,vi invito prima ad incazzarvi alla concretezza.Cosi facendo automaticamente questo argomento viene seppellito!!

Roberto Venturi 27.08.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, c'è chi parla e chi fa i fatti! Vada a vedere nel gruppo facebook, presidio ad oltranza davanti palazzo montecitorio,lì c'è l'Italia dei fatti, lì gli uomini veri! Non servono palchi nè bandiere politiche, lì siamo tutti italiani, lì siamo tutti i vessati d'Italia che stanno protestando dal 4 di giugno,ed è lì se davvero vuole dare seguito alle sue parole che dovrebbe essere. Si informi sulla rivolta in atto, ma non da dietro il pc, ma in campo, come stiamo facendo tutti noi e sotto il segno della sola bandiera italiana. Lo faccia caro Grillo, se le sue non sono parole al vento, lo faccia, scenda in prima linea con tutti noi, su facebook siamo diventati, tra tutti i gruppi di sostegno nati in pochi giorni, oltre 500.000, il che non è poco visto lo scandaloso ordine di censura che sul presidio hanno imposto ai media e a tutti gli organi di informazione, ma per fortuna qualche giornale si sta opponendo al veto e pubblica!

daliela merico 03.08.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

E QUANDO FAI LA FAME TI ACCORGI DI COSE CHE IN ALTRI MODI NON VEDRESTI...QUANDO FAI LA FAME TE LA PORTI DENTRO PER TUTTA LA VITA...E' INUTILE GUARDARE AL PASSATO SIGNORI...E' INUTILE LAMENTARSI SENZA FARE NULLA...E' ORA DI REAGIRE E DI TIRARE FUORI I COGLIONI SIGNORI...VI SENTO SIGNORI VI SENTO...SENTO TUTTO IL VOSTRO RANCORE VERSO L'INGIUSTIZIA E VERSO LA MANCANZA DI PROSPETTIVE...NOI SIAMO PIU' GRANDI DI LORO SIGNORI...PERCHE' GRANDE E' LA NOSTRA FAME...PERCHE' GRANDE E' LA NOSTRA VOGLIA DI CAMBIARE LE COSE...SE COMBATTEREMO RIUSCIREMO SIGNORI...SE CI LAMENTIAMO SENZA COMBATTERE NON RISOLVEREMO NULLA...SE VOI NON VI SENTITE DIRETTAMENTE TIRATI IN BALLO FORSE LO SARANNO I VOSTRI FIGLI SIGNORI...IL MIO OBIETTIVO E' FARE DELL'ITALIA UN PAESE UNITO E COESO VERSO UNA CAUSA COMUNE CHE URGE CAMBIAMENTI ESTREMI E RAPIDI...IO SONO PRONTO SIGNORI...VOI SIETE PRONTI SIGNORI...COMBATTIAMO FRATELLI ITALIANI...PERCHE' NOI SIAMO L'ITALIA...PERCHE' NOI SIAMO I PADRONI DEL NOSTRO DESTINO...E' VERO SIGNORI...LORO HANNO IL DENARO E IL POTERE...NOI PERO' SIGNORI...ABBIAMO LA FAME...QUESTA E' LA NOSTRA SICUREZZA...LA FAME SIGNORI...I RAGAZZI D'ITALIA I GIOVANI ITALIANI DEVONO AVERE LA POSSIBILITA' DI LAVORARE...NON MI STO LAMENTANDO DICENDO CHE MI DEVONO CAMPARE GLI ALTRI...STO SOLO DICENDO CHE NON POSSONO GLI ALTRI DECIDERE SU DI NOI...E QUINDI SIGNORI...DOBBIAMO COMBATTERE...PER NOI...PER I NOSTRI GIOVANI...PER I NOSTRI BAMBINI...PER LE NOSTRE DONNE...PER IL NOSTRO PAESE...PER LA NOSTRA VITA...MOSTRIAMO A QUESTI BASTARDI MANGIAPANE A TRADIMENTO DI CHE PASTA SONO FATTI I FIGLI D'ITALIA...IO SIGNORI...AMO L'ITALIA...IO AMO IL MIO PAESE E MORIREI PER LUI SIGNORI...MA IN QUESTO MOMENTO IL MIO PAESE NON AMA ME...E IO COME VOI SIGNORI...VOGLIAMO FARCI AMARE DA QUESTO PAESE...PERCHE' NOI RAPPRESENTIAMO QUESTO PAESE...COMBATTIAMO SIGNORI...PER I NOSTRI DIRITTI...L'OBIETTIVO E' VINCERE SIGNORI...IL DESTINO UNA PERSONA SE LO FA DA SOLO...E IL MIO ANZI IL NOSTRO DESTINO SIGNORI...

Silvio Gentile (silvietto88), Roma Commentatore certificato 23.07.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO SIGNORI...BUONGIORNO SI FA PER DIRE...NON E' UN BUONGIORNO PER ME...NON LO E' PER VOI...NON LO E' PER L'ITALIA...MI PRESENTO...HO 22 ANNI E ABITO A ROMA...TUTTI I GIORNI ALLE 7 DEL MATTINO ESCO DI CASA IN CERCA DI LAVORO...NON RIESCO A TROVARLO...LASCIO CURRICULUM, EFFETTUO TELEFONATE, GIRO ALLA CIECA, COMPRO GIORNALI E RIVISTE...NON SI VEDE LUCE SIGNORI...IL TUTTO FINCHE' NON MI SONO ACCORTO DI UNA COSA SIGNORI...CI SONO TANTI BRAVI RAGAZZI ITALIANI COME ME E ROMANI PUROSANGUE CHE NON HANNO LA POSSIBILITA' DI AVERE E CREARE UN FUTURO...HO FATTO CIO' CHE HA DETTO IL CARO GOBLIN-BRUNETTA...SONO ANDATO AI MERCATI A CHIEDERE DI SCARICARE LA FRUTTA...GIA C'ERA UN RAGAZZO DEL BANGLADESH CHE PRENDE 20 EURO AL GIORNO...QUINDI PER ME NON C'E' SPAZIO...COSICCHE' ALL'ETA' DI 22 ANNI (E NON SOLO IO MA TUTTI I RAGAZZI DELLA MIA ETA') NON HO NE ARTE NE PARTE...EPPURE NON C'E' PARAGONE TRA ME E UN POLITICO...HO FAME SIGNORI...I GIOVANI HANNO FAME...MIA MADRE LAVORA NONOSTANTE UNA GRAVE MALATTIA...PUO' UN RAGAZZO ITALIANO DI 22 ANNI NON AVERE UN'IMPIEGO CHE GLI PERMETTA DI FARE CIO' CHE REPUTA PIU' OPPORTUNO NELLA SUA VITA ???...VEDO GENTE SIGNORI LAMENTARSI...VEDO RAGAZZI DISFARE LA PROPRIA VITA ANDANDO A RUBARE O A SPACCIARE DROGA...IN MOLTI LI GIUDICANO MA IN POCHI SI CHIEDONO IL PERCHE' LO FANNO...ORA SIGNORI...PIU CHE MAI...URGE CAMBIARE L'IMPOSTAZIONE DELL'ITALIA...URGE PIU' CHE MAI COMBATTERE PER LA NOSTRA LIBERTA'...PER I NOSTRI DIRITTI...PER LA NOSTRA VITA...PER IL BENE DEL PAESE...PER L'IMMAGINE DEL PAESE...SIAMO GUIDATI DA UN TROLL-PEDOFILO SIGNORI...NON ABBIAMO FUTURO SIGNORI...MA POSSIAMO COMBATTERE PER AVERLO...DIAMO LAVORO AI GIOVANI...OFFRIAMO A QUESTO PAESE LA POSSIBILITA' DI RIALZARSI...FUORI LE PALLE SIGNORI...COMBATTIAMO...SCAGLIAMOCI CONTRO QUESTE INGIUSTIZIE E TRAMUTIAMOLE IN GIUSTIZIA...IO NE SONO SICURO SIGNORI...SE COMBATTIAMO...SE FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE...LA VOCE DEGLI ITALIANI...SAPETE COS'E' LA FAME SIGNORI ??..IO SI...LA FACCIO.....

Silvio Gentile (silvietto88), Roma Commentatore certificato 23.07.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei vedere la gabanelli oltre .... la potresti includere nel tuo sito con un link. grazie distinti saluti p.s. sei il nuovo socrate.

giorgio trentin 23.07.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA DAY
Contro gli ingiustificati privilegi della casta; contro la sperequazione sociale; contro il sacrificio di molti per consentire lo spreco di pochi; contro le continue mortificazione del sistema democratico; contro l'arroganza che vuole diventare più forte dell'indignazione; perché non organizzare un giorno dedicato ai nostri cari politici italiani, chiedendo loro di togliere l'insostenibile disturbo?

roberto lombardi 22.07.11 20:34| 
 |
Rispondi al commento

NEW POST4
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 21.07.11 07:28| 
 |
Rispondi al commento

‎"Nulla è stato CHIESTO?" Ma... dove cacchio era BeppeGrillo menoIpiùU la scorsa settimana? Su URANO con una benda sugli occhi e due calzini infilati nelle orecchie?... Ah, no. Era a Porto Cervo.


_"Le dimissioni immediate del governo berlusconi":
1) Bersani: http://www.ilfattoquotidia​no.it/2011/07/13/bersani-p​d-pronto-a-fase-di-transiz​ione-dopo-la-manovra-dimis​sioni-del-governo/145003/
2) D'Alema: http://www.24notizie.com/n​ews/manovra-dalema-va-fatt​a-subito-e-poi-dimissioni-​governo
3) Bindi: http://beta.partitodemocra​tico.it/doc/213208/manovra​-bindi-dopo-approvazione-g​overno-si-dimetta.htm
4) Letta: http://video.unita.it/medi​a/Virus/Letta_Dopo_manovra​_dimissioni_governo__3063.​html
5) PD: http://beta.partitodemocra​tico.it/doc/213055/manovra​-con-responsabilit-ecco-la​-nostra-ricetta-diversa.ht​m

_"Il governo a tempo" e "una nuova legge elettorale":
1) Bersani: http://www.ilfattoquotidia​no.it/2011/07/13/bersani-p​d-pronto-a-fase-di-transiz​ione-dopo-la-manovra-dimis​sioni-del-governo/145003/
2) Ordine del giorno PD: http://www.24notizie.com/n​ews/pd-direzione-approva-r​elazione-bersani-e-odg-su-​legge-elettorale
3) PD: http://www.cnrmedia.com/cr​onaca/newsid/11464/pd-gove​rno-di-transizione-per-far​e-la-legge-elettorale.aspx

_"Il taglio dei privilegi insopportabili":
1) Emendamenti presentati: http://beta.partitodemocra​tico.it/doc/213240/manovra​-gli-emendamenti-presentat​i-in-senato.htm
2) PD: http://beta.partitodemocra​tico.it/doc/213456/costi-d​ella-politica-il-pd-li-vuo​le-tagliare-il-governo-met​te-la-fiducia-e-lo-impedis​ce-libero-e-il-fatto-non-s​e-ne-accorgono.htm
3) Francesco Sanna (PD), intervento in aula: http://www.francescosanna.​com/


Ciarlatano...

Gianluca B. Commentatore certificato 20.07.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

"Nulla è stato CHIESTO?" Ma... dove cacchio era BeppeGrillo menoIpiùU la scorsa settimana? Su URANO con una benda sugli occhi e due calzini infilati nelle orecchie?... Ah, no. Era a Porto Cervo.

Gianluca B. Commentatore certificato 20.07.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti. Voglio ricordare anch'io l'inutilità dell'IMPS. Per una serie di circostanze sono diventata casalinga ,la categoria più scordata delle categorie, sembra quasi che non esistiamo, se non fosse per l'IMSP che molto furbescamente si è inventata la pensione per gli eventuali incidenti domestici che possono succedere alle "IMBRANATE CASALINGHE"(ci hanno mandato anche l'opuscoletto per dirci cosa dobbiamo fare o non fare per non correre pericoli)la cosa più assurda è che non è l'IMPS a darci eventualmente una pensione a menocchè non ci procuriamo menomazioni gravi, ma siamo noi che puntualmente ogni anno riceviamo il bollettino di 12euro da versare pena sanzioni penali. Ora mi chiedo, non solo rappresentiamo una categoria sempre più folta dal momento che il lavoro scarseggia ma come CAZZO avrei fatto se non ci fosse stato mio marito a pagarmela e che incongruenza e' questa, dal momento che occuparsi di una casa con tutto quel che ne segue, è come avere una AZIENDA A FONDO PERDUTO!!! QUESTO INUTILE ENTE con questo scherzetto, si è assicurato un bel gruzzolo a scapito delle donne che gli mantengono i conti in attivo. Saluti anna 2012.

Massimo M., ROMA Commentatore certificato 20.07.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Si parla solo di questo . e lo fanno anche in tv ,ma quando la gente si svegliera' è la fara' finita . se ne devono andare tutti dal qel palazzo . come dicono i testimoni di geova ..........svegliateviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

luigi liguoro 19.07.11 17:06| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 19.07.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo movimento....speriamo che cresca sempre di più!

renzo corsaro 19.07.11 14:14| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!! Ormai è arrivato il momento di svegliare le nostre coscenze e di uscire da questo torpore che ci porterà, da quì a 2 anni sotto questo governo, o alla morte (nella miseria ci siamo già) o all'emigrazione (come è sempre stato in Italia). Non possiamo permettere a questa gente di distruggere il nostro paese in questo modo, l'esasperazione è ai livelli più alti, non è più tempo di utilizzare il voto come strumento democratico, non basta più, perchè quì di democratico non c'è più niente. Per farci sentire ora c'è bisogno di agire, tutti, con forza!! Organizziamoci, scendiamo in piazza, in milioni.. perchè siamo milioni quelli che subiscono e non sopportano! Ricordatevi che il nostro potere è molto più grande del loro, noi siamo i sovrani e noi decidiamo del nostro futuro, il futuro del paese!

Adriano P., Osio Sopra Commentatore certificato 19.07.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

La BCE dichiara di non aver comprato nessun titolo di stato dell'Eurozona, quindi neppure i nostri BOT il 12 luglio 2011. (http://www.firstonline.info/a/2011/07/18/la-bce-non-acquistato-alcun-titolo-di-stato-la-set/2ed5b0f3-83ac-4cff-94fa-68e646c2b2f1)

Federico Montesello 19.07.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia opportuno spiegare, per chi non lo sapesse, cosa sono le speculazioni finanziarie e quali interessi sottintendano.

Le speculazioni finanziarie sono di due tipi: rialziste e ribassiste; valutiamone l’impatto sociale.

Quando sono ribassiste e si rivolgono ai Titoli di stato:

Favoriscono i grandi speculatori che possono soltanto guadagnare, senza alcun rischio di perdita, coordinando le proprie iniziative a svantaggio degli altri inconsapevoli speculatori che si accodino alle operazioni al ribasso. Guadagnano anche le Banche e le Aziende Finanziarie con le commissioni di intermediazione, sugli immensi volumi negoziati.
Sfavoriscono il popolo, determinando la crescita del Debito Pubblico e, conseguentemente, del tasso di interesse pagato sui Titoli di Stato, da coprire con Leggi Finanziarie che, troppo solitamente, colpiscono in maniera inversamente proporzionale, in danno delle fasce più deboli.

Quando sono rialziste e si rivolgono alle materie prime:

Favoriscono gli stessi soggetti del punto precedente. Se la materia prima è il petrolio, avvantaggiano il Governo alla continua ricerca di liquidità da sprecare, faziosamente, in danno del popolo. Con prezzi in crescita che determinano un maggior gettito I.V.A. (mi piacerebbe valutare percentualmente quello sugli idrocarburi, confrontandolo con il dato complessivo) e, oltretutto, in grado di mascherare l’incremento delle accise.
Sfavoriscono il popolo, con la dinamica dei prezzi al consumo, gravando particolarmente sul Reddito Fisso.

Entrambe le iniziative, impoverendo le fasce più consistenti della popolazione, depauperano anche la capacità di spesa generalizzata. Di conseguenza coinvolgono gradualmente le attività imprenditoriali orientate al mercato interno, progressivamente più asfittico. In quel mercato che, qualcuno, si ostina pervicacemente a definire LIBERO.

Andando avanti di questo passo, qualcuno dovrebbe spiegarmi come si potrebbe evitare il default.

Carlo Guglieri 19.07.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

PENSIONI UGUALI PER TUTTI
Che cosa è una pensione? E' un contributo di sopravvivenza che lo stato dà ai cittadini quando raggiungono una età per cui si presume che diventi difficile automantenersi. Quindi, la vera SEMPLIFICAZIONE contro la giungla pensionistica attualmente vigente in italia, consiste nel parificare la cifra mensile PER TUTTI I CITTADINI.Ogni anno, l'INPS deve solo calcolare l' importo disponibile, dividendolo per il numero di pensionati, e pagare.Per questa operazione, credo che 30 dipendenti INPS possano bastare (contro i circa 30.000 TRENTAMILA! attuali, che divorano una grossa fetta delle risorse destinate alle pensioni).Mi si obietterà: ma chi ha versato più contributi, chi ne ha versati meno........Ma quali contributi!!! Il prelievo per la pensione statale và fatto dalla fiscalità generale, eliminando gli sprechi e le ruberie attuali. Per quanto riguarda i contributi lavorativi, quelli andranno ad alimentare un altro tipo di pensione, quella,appunto, di chi ha lavorato: guardate come funziona perfettamente questo sistema in SVIZZERA, e vergognamoci di come abbiano incasinato tutto in italia!
Alberto Maria Bosisio

alberto maria bosisio 19.07.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://guidoviale.blogspot.com/2011/07/ho-pubblicato-sul-manifesto-del-177-una.html

sul rapporto tra manovra economica e mercati finanziari

di Guido Viale

(...) La finanza globale, con il suo “voto”, controlla ormai il mondo intero.
L’accumulazione del capitale non ha paura delle crisi, anche di quelle che provocano gigantesche distruzioni di ricchezza, comprese le guerre. L’importante è che dopo la crisi o la distruzione si ricominci; perché è il meccanismo, e non il risultato, quello che va salvato. Questo è il modo in cui procede la “crescita”;
(...)Quando sono in gioco questioni cruciali, la cosiddetta opposizione si rivela per quello che è: un mero puntello del Governo.

Tonino Colucci, fano (PU) italy Commentatore certificato 19.07.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento

più voglia di lavorare e calarsi le mutande siamo tornati nel medio evo , ormai l'italia è un'albero della cuccagna spalmato di grasso dove ormai nessun operaio prende nulla , jl grasso sono gli sperperi i politici gli enti oscuri le banche strozzine,le cazzate sul petrolio insostituibile,si fà l'energia alternativa ma costa di più il vento ,lacqua il sole achi dobbiamo pagarli ? quesro è il problema,

gigi s., oristano Commentatore certificato 18.07.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

"Se la BCE non fosse intervenuta martedì scorso per comprare la nostra carta straccia di Stato che non voleva nessuno, l'Italia sarebbe già sulla via del default".
E magari,almeno si scopre il gioco .eppure lo sai benissimo che la bce bisogna mandarla affanculo e che il debito pubblico e'una cosa illegale ai danni dei cittadini e causa di tutta la crisi.Continua a dire queste cose come facevi prima ,non parlare delle conseguenze.O abbiamo iniziato ad avere paura o peggio ancora a fare parte del sistema?

mario melinu 18.07.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

posso dire la mia ? ma i sindacati che fine hanno fatto ? non dovrebbero tutelare i diritti dei lavoratori ? a parte magnarse i soldi della tessera dove sono finiti ? e allora ragazzi basta parole qui è veramente giunta l'ora di scendere in piazza a far VALERE i nostri DIRITTI.

ROBERTA 18.07.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ho già detto meno di sessanta giorni.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.07.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto che sta succedendo in Islanda ?
Che aspettiamo anche noi ?
http://www.ilpuntodivistaonline.it/?p=2260

antonio fallena 18.07.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe scusa,
Tu credo sappia come indire e promuovere un referendum. Di certo hai le competenze ed il seguito. Perchè TU non lo porti avanti per il taglio del numero dei politici e dei loro stipendi?? Sai quanto ci mettiamo a raggiungere il numero di firme? 10 giorni al massimo scommetto. Vuoi buttare giù la casta no? Facciamolo insieme. Tu. Travaglio. Gli Italiani. Sai come farlo. Puoi farlo. Hai la nostra voce.

laura casuscelli 18.07.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IGNORANTI!

L'INPS serve a mandarti la "Cartella annuale" di pagamento, serve a far salire i "debiti" che ha ogni cittadino e, sommata alle altre cose da pagare, serve a metterti in condizione di non pagare.
Serve a succhiarti ogni goccia di sangue, fino all'ultimo tuo giorno di lavoro... e magari di respiro!
L'INPS, dopo averti messo, insieme ad altri, in condizioni di non pagare, serve a mandarti le cartelle esattoriali e levarti anche i peli del buco del culo, a me lo ha fatto, so che è così!
L'INPS è una delle MAFIE legalizzate dallo stato...

gianfranco g., nardò Commentatore certificato 18.07.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo gli indiganti di Parma sarebbe ora che anche a Roma facessimo altrettanto. Un presidio di cittadini, permanete all'ingresso del parlamento, tutti a protestare contro queste canagle che ci hanno tolto la libertà ed il futuro. Protestare fino a quando non cambino la legge elettorale e riducano i loro emolumenti con tutti i privilegi.
Beppe Grillo dacci una data e contiamoci!
Carlo

Carlo P., Roma Commentatore certificato 18.07.11 17:20| 
 |
Rispondi al commento

- la politica (auto blu, pensioni, indennità, finanziamento ai partiti, politica locale, privilegi, rimborsi, viaggi,escort) costa 23 miliardi l'anno: se la tagliassero del 70% si recupererebbero 16 MILIARDI L'ANNO (in 10 anni 160 miliardi).

-finanziamenti pubblici ai giornali 900 milioni l'anno: visto che siamo l'unico paese a darli, si possono eliminare completamente. 1 MILIARDO L'ANNO

- 1 miliardo e mezzo di consulenze esterne della PA: utilizzare il personale interno in via prioritaria. Se il personale interno non è capace che facciano i concorsi in regola in maniera tale che un neolaureato preparato possa contribuire alla buona amministrazione; da recuperare almeno 1 MILIARDO L'ANNO

- Evasione: diamoci una mossa tutti;

- rendite finanziare: tassino gli speculatori, non i nonni che hanno 5.000 euro di bot o azioni Eni come volevano fare..

Ci dobbiamo ribellare tutti: giovani, disoccupati, pensionati, forze dell'ordine (che guadagnano 1200 euro al mese); dipendenti pubblici onesti che guadagnano 1200 euro al mese).

Michele P 18.07.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro.................. in piazza a settembre prima no? ci sono le vacanze vero???????e'facile pensare che ti abbiano domato e ora cominci ad assaporare quanto e' bello governare,chi va' con lo zoppo impara a zoppicare...Sacrifici subito????In piazza ora..............no a Settembre.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 18.07.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Della casta di Montecitorio ne avevo già parlato,anche se credo che l'ex precario anonimo dalle sconvolgenti rivelazioni sia una bufala!

http://www.valericcione.com/20​11/03/16/celebrazione-cazzo/

Vale Riccione 18.07.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Borsa di Milano giu' del 2,16%.

Prima di aprire le natiche dei nostri politicanti da 4 soldi sarebbe da mettere le mani attorno al collo degli speculatori.

Beppe, chiama all'adunata. Una marcia pacifica di uno o due milioni di persone a Roma. Prima che sia troppo tardi.

Col default perdiamo quel pochissimo che abbiamo e non credo che siamo preparati per partire completamente da zero.
Mandiamoli via tutti. Prendiamoci quello che e' loro. Anzi, riprendiamoci quello che e' nostro!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 18.07.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE,TUTTI A ROMA CON I FORCONI L'8 SETTEMBRE
FATE GIRARE

dario s. Commentatore certificato 18.07.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

E GIUNTO IL MOMENTO DI UNA RIVOLUZIONE ORA BASTA !!! HO APERTO UN NEGOZIETTO L'ANNO SCORSO E ORA MI TOCCA CHIUDERE HO BRUCIATO TUTTE LE MIE FINANZE SONO UNA MAMMA HO 2 FIGLIE HO CERCATO DI INVESTIRE PER MIGLIORARMI MA MI SON SBAGLIATA TRA INPS IVA IRAP AFFITTO FORNITORI DM10 UNICO COMMERCIALISTA MUTUO PER LA LICENZA, CAMERA DI COMMERCIO ECC.ECC. SONO RIUSCITA A RIMETTERCI IL CAPITALE INVESTITO + ANCORA DI MIO ADESSO....E I POLITICI MI CHIEDONO ANCORA DI FARE SACRIFICI???
VOGLIO RIVOLUZIONE TUTTI PER LE STRADE VOGLIO ANCHE IO IL LORO STIPENDI E AGEVOLAZIONI DALLE AUTO AI CELLULARI AGLI ABBONAMENTI A TUTTI I SERVIZI!!!!! V E R G O G N A!! COL CULO PER TERRA DOBBIAMO LASCIARLI E POI GLI CHIEDIAMO DI FARE SACRIFICI ...COSI SOLO POSSONO CAPIRE BASTARDI

Laura D'Agostino 18.07.11 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo solo segnalare che la manovra non avrà un effetto di soli 1000 euro a famiglia. Ovviamente tutti quelli che avranno facoltà di aumentare i prezzi lo faranno, es. acqua, luce, gas, benzina, spese condominiali, spese bancarie, commercialisti, pedaggi, ristoranti, alberghi, tariffe della manodopera, QUALSIASI COSA! Bisogna cambiare le cose, non c'è più tempo. Smascherare le falsità del governo e informare il più possibile chi non ha internet sono già aiuti concreti contro questo sistema. Per gli aumenti...occhio ai prezzi e buona fortuna a tutti!

Igor Bova, Asolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti seguo da tanto , mi piaci , ma fai in modo che non compaia piu beppegrillo.it sui fogli del M5S.

L'idea si sviluppera da se , per me non devi piu neanche fare campagne in piazza.

Come diceva uno del passato : 'il dado è tratto'.

Adesso guarda con noi cosa esce.

davide arcinotti 18.07.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento

posso fare una domanda ?

ma xche' la gente compra grattaevinci??
ma xche' la gente gioca al casino' ??

andate a markette.....

cristina ., como Commentatore certificato 18.07.11 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ 3M
E' proprio lì che volevo arrivare,
propriolì, che stanno i nemici!

@Viviana
Tu hai anche ragione,
ma quì nessuno pensa al dopo,
troppi sono convinti,
che tolta la casta tutto si aggiusta.
Ogni tanto ci vuole anche
un guastafeste che
stuzzica, provoca, e fa discutere!

Ciao entrambi!

l., ancona Commentatore certificato 18.07.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito recentemente, da un esperto, che l'Italia sopravvive perchè un buon 40% del suo enorme debito è in mano a cittadini italiani, che tramite i titoli di Stato sostengono il Paese.

Che hanno fiducia, insomma.

Che pagano ma hanno anche.

E' sempre stata la nostra risorsa; la fiducia.

M-e-g 18.07.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Per buttare già la casta:
1. cariche polit.(sia ammin.centrale che locale)equiparata a qualsiasi altro manager, durata max carica di 5 anni rieleggibile per max di altri 5 anni
2. num.politici equiparati agli altri Stati (1 Parlamentare/consigliere ecc ogni tot abitanti, e il tot è almeno dimezzato rispetto a quello che è ora)
3. stipendio equiparato alle Naz.Europee in base a num.abitanti e con tetto max raggiungibile
4. abolizione di tutti i benefit(dal parrucchiere all’auto blu ecc… eventualmente solo per le + alte cariche una commissione di Giudici deciderà se necessita di auto blu e scorta e l'uso dell’aereo di Stato sotto il controllo di commissione esterna, per le + alte cariche dello Stato ed eventualmente Ministri che li accompagnino e per max di 10 viaggi annuali)
5. per ogni anno di qualun carica saranno versati all’Ente previd. i contributi che andranno a sommarsi a quelli versati per altri lavori ai fini pensionistici (nessuna agevolazione e nessuna pensione anticipata)
6. abolizione di tutti gli incarichi esterni che dovranno essere effettuati da dipendenti pubbl. che dovranno poter lavorare in autonomia da chiunque sia al governo
7. ogni politico che non raggiungerà gli obiettivi preposti si vedrà decurtare lo stipendio di 1/3 che dovrà restituire se percepito
8. elimin. di Enti inutili (ci sono Enti creati appositamente per accontentare i Politici da eliminare e ripartire il lavoro tra Regioni – Prov.- Comuni)
9. accorpamento Prov. con meno di un tot di abitanti e così anche per i Comuni
10. impossibilità alla candidatura e, quindi alla elezione, per chi è condannato per reati penali, per reati civili contro la pubblica amministr.e immediata sospensione dalla carica per chi in primo grado viene condannato per uno di questi reati;
11. incompatibilità della carica amm.va politica politica con altri lavori;
12. abolite tutte le cariche politiche a vita
Tutto ciò da subito con effetto retroattivo per chiunque non sia già in pensione.
Baci

KATIA T., Verona Commentatore certificato 18.07.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

...e' una cosa vergognosa..la responsabilita' delle opposizioni e' la stessa di scilipoti e compagni...o' miracolo sarebbe un bel meteorite sui tre palazzi della politica italiana

emanuele magnani 18.07.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Governo tecnico: un giorno si e l'altro pure ci sono in televisione l'Enrico Letta e altri dell'opposizione che sponsorizzano questa alternativa.
E' abbastanza chiaro perchè insistono: vogliono bypassare le elezioni.

Non gliene frega niente di cambiare la legge elettorale, che li ha favoriti in occasione del Governo Prodi, nè di applicare misure economiche diverse da quelle attuali (perchè non se ne può fare a meno), attuare certe manovre che NON POSSONO essere attuate perchè non ci sono i fondi, mettere rimedio alle storture della politica e dell'amministrazione pubblica.

Vogliono solo andare al Governo senza passare
dal consenso degli elettori.

Una mossa che gli è già riuscita in passato.

E a quanto pare rispolverano perchè nonostante tutta la loro prosopopea non sono sicuri del risultato.

E allora che il popolo PRETENDA di essere sentito, e che nessuno vada al Governo per manovrucole ma solo tramite l'espressione della sua volontà.

Che debba essere la sinistra a governare, lo deciderà il popolo, non le manovre di partito.

M-e-g 18.07.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando l´Unione Sovietica e´andata in default la peggio se la sono vista gli impiegati statali, inclusi insegnanti, soldati, etc che non hanno piu´visto lo stipendio ( e le pensioni) per mesi.
Se lo stato non ha piu´soldi non puo´pagare i suoi dipendenti.
Ovviamente i politici sarebbero SEMPRE lautamente pagati.
Poi sarebbe la volta dei commercianti, liberi imprenditori etc.
Se non ci sono stipendi non ci sono soldi da spendere.
La differenza e´che in Russia la gente era gia´abituata alla poverta´e gia´sapeva, soprattutto nelle campagne, come sopravvivere.
Ora, chi si augura il fallimento come modo per punire i politici, i banchieri, i criminali etc. e´uno che capisce poco.
Come al solito a pagare sono i piu´deboli, e se si deve pagare di piu´e´la miseria.
L´economia italiana non e´ne´meglio, ne´peggio di un anno fa.
Quello che cambia e´che e´sotto attacco di speculatori internazionali, come mezzo per far fallire l´euro e l´europa.
Il sistema in cui viviamo non e´certamente idialliaco, ma il mezzo per migliorarlo NON e´sicuramente facendo fallire l´euro e l´europa.

Alberica T. 18.07.11 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa è insopportabile non ne possiamo piu' si sono tenuti tutto il cucuzzaro e tolto sempre e solo a chi in questi anni non riesce nemmeno a pagare le bollette.
L'arroganza perpetrata ai danni degli italiani è insopportabile sono d'accordissimo all'abolizione dell'inps è un ladrocinio legalizzato, il sistema previdenziale italiano è un pozzo senza fondo che serve solo per ammortizzare il debito..........giovani imprenditori e professionisti in questo momento devono pagare una pensione che non vedremo mai, o chissà quando, abbiamo bisogno di liquidità ORA!!! CRISTO SANTO anche se il fatturato è a zero potevano lasciarci almeno 2 anni di respero almeno per dare la possibilità di rilanciare le iniziative autonome .........e poi questi sarebbero quelli del liberismo economico................odio tutto di questo paese, non ne posso piu', vivere in italia nel 2011 è come avere un costo della vita di un abitante di Manhattan con servizi e stato sociale del Bangladesh.........FANCULO TUTTI

lorenzo zenobi 18.07.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento

EUTANASIA DI UN GOVERNO

La strada da seguire era chiara:governo tecnico.
Noi del blog l'abbiamo auspicata e quasi implorata ma in fin dei conti siamo solo dei qualunquisti.
Si è pensato che era meglio tenere in vita il cadavere ad ogni costo anche con un elettroencefalogrammo piatto ma tenerlo in vita.
I risultati sono sotto gli occhi di tutti ma l'accanimento terapeutico dei 'familiari' ha superato ogni limite.
Oggi berlusconi e napolitano avranno sicuramente discusso del rimpasto ma la cura è peggiore del male.
Il governo si muove come una squadra di palla al volo,effettua rotazioni,entrano in ballo riserve ma la squadra non cambia.
Forse non hanno ancora capito il significato di tecnico.
Il tecnico è avulso dalla politica non è legato ad un filo a doppia trama con il governo attuale,non è verde,ne rosso,ne bianco,ne azzurro.
Al cittadino poco importa se è amico dell'uno o dell'altro:quì ci vogliono persone con esperienza comprovata che lavorino celermente e facciano scelte adeguate per salvare il salvabile perchè poi si dovrà ricostruire l'intera classe politica in maniera completamente opposta a quanto si è fatto finora.
80 miliardi di euro e le dichiarazioni rassicuranti dei 'medici' non sono valse a nulla: il governo è morto.
Staccare la spina è la cosa più responsabile da fare,dichiarare al mondo la morte del già morto è l'ultimo scatto di saggezza che possiamo permetterci poi la strada è in salita ma è gia molto se c'è una strada.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.07.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post di Spider Truman :
http://isegretidellacasta.blogspot.com/2011/07/la-bacchetta-magica-dellimmunita.html

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che farabutti, che criminali, hanno la faccia come il culo, ho sentito che anticiperanno il fatto che si vada in pensione a 70 anni, ma con che faccia ci dicono questo loro che ci vanno dopo 36 mesi per 3000€ al mese vitalizi, con che faccia??? In pensione a 70 anni non ci arriverà nessuno se non cambiamo le cose, M5S ecco la soluzione, pensiamoci noi a governarci, non abbiamo bisogno di questa classe "politica".

Giorgio Roma 18.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Alex come mai hai lasciato i massi...erano pesanti?
Ciao!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLONE, DETTO 'O BUMMOLO E' SOLO UN POLICINELLO

FINTO COMUNISTA, ANZI MIGLIORISTA, CHE HA ACCETTATO DI

FARE 'O CAPOCCIA, NELLA FARSA BERLUSCONIANA. E' UN PICCOLO

CAPOCLAN CHE SENZA LA CASTA STAREBBE ANCORA A SCIPPARE

I ROLEX A PUSILLECO. ECCO PERCHE' DIFENDE 'A CASTA CO

L'UNGHIE E LI DENTI. AVVUCATICCHIO CACAPAROLE A VANVERA

DEL CAZZ:...

Amanda Serrano 18.07.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Anche oggi l'accoppiata Merg e Giovannino !! Clik!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.07.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Suicida il braccio destro di don Verzè Legale: ''Era preoccupato per la liquidità''
Ha sbagliato tutto non sapeva che lo IOR sarebbe intervenuto!
Grazie patofoline!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.07.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Se in questo delirio sono riuscite ancora una volta a prelevare dai redditi dei poveri mentre i loro redditi restano inalterati o meglio aumentaranno, vuol proprio dire che c'e stato IL MIRACOLO, eh sì cari sudditi questo è un Grande Miracolo, mica roba da Padre Pio e sicuramente meglio di San Gennaro, che dire "santi subito" a partire da Morfeo Napolitano, che guarda il caso in questo frangente è stato vigile e sveglio, per finire a Santo Scilipoti, che suona proprio bene!!! e a noi le pene dell'inferno, ma qui e ora, perchè all'altro inferno manco loro ci credono.
Povera Italietta che continua ad avere bisogno di eroi e di santi, e mai di gente "onesta"!!!
Restiamo umani e a---culo a tutta 'sta cricca di ladri.

irina la bolscevica 18.07.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CLASSE POLITICA DEL NON FARE

Ancora una volta ci troviamo di fronte all'ennesima decisione del voto della camera per autorizzare o non l'arresto di un loro 'compagno'.
Molte sono state le richieste della magistratura ed altrettanti sono stati i rifiuti.
Le tesi sono sempre le stesse:essere garantista e non giustizialista ed evitare qualsiasi deriva populista.
Cicchitto attacca la magistratura deviata che perseguita il governo,bossi avanza ed arretra un po per la sua base un po per dare man forte alla coalizione a cui appartiene ma che a volte sconfessa.
Poi ci sono i giornali di partito,la tv assoggettata alle richieste della politica.
Le solite commedie all'Italiana,il piano dell'opposizione per far cadere il governo studiato a tavolino con la magistratura,i populisti,i qualunquisti,i giustizialisti e tutte le congiure antigovernative.
La responsabilità è sempre dell'altro,del precedente,del 'morto',dell'assente insomma dell'uomo invisibile.
Eppure le decisioni di questo tipo spettano solo ed unicamente alla stessa classe politica.
Anche con la mafia che chiedeva il pizzo a commercianti ed imprese,alla fine ha prevalso la logica di escludere dall'organizzazione industriale le imprese che aderivano o si piegavano alle richieste della criminalità.
L'unica maniera per dimostrare di essere puliti è proprio quella di escludere dalla propria organizzazione la mela marcia,facendolo in maniera spontanea ed esemplare.
Una classe politica che si attesta su posizioni difensive invocando addirittura l'eversione della magistratura è gia sporca agli occhi di chi l'ha eletta.
Il solo gesto di rifiutare l'autorizzazione ad indagare su un loro componente è già un reato di disparità e differenza rispetto ad un cittadino normale che viene indagato od accusato senza alcuna richiesta a procedere ad una organizzazione che lo protegge.
Il succo è essere o non essere,in mezzo c'è il nulla.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.07.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Il default sarebbe l'unico sistema efficace per ridurre in macerie cricche , ladri, caste ..e poi ricominciare daccapo con una fabbrica di ghigliottine..pagare finanziarie impossibili ,significa far durare l'gonia di un capitalismo ottuso , fallimentare e morente...creiamo un nuovo ordine .......

Moench 18.07.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Raga! Quando la facciamo la prima processione?

Alex Commentatore certificato 18.07.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo una ipotesi ottimistica:
Scoppia la protesta generale,
la casta fugge con gli elicotteri,
si insedia un governo finalmente onesto,
composto da chi volete voi,
non è importante,
tutti i privilegi dei politici, sono aboliti,
vengono abolite le province,
vengono accorpati i piccoli comuni,
si cancelle il rimborso ai partiti,
e quello ai giornali,
rientrano tutte le missioni all'estero,
si risparmiano circa 15 miliardi di €.
Le cose incominciano a migliorare,
anche se il debito c'è ancora purtroppo,
ma il governo è serio, e stà gradualmente
eliminando tutte le incrostazioni
della vecchia casta,
poi un giorno arriva moody's
o standard & poor's, o entrambe
che minacciano di abbassare il rating italiano,
a causa del debito alto,
il giorno dopo la borsa perde il 3%
lo spread con i titoli tedeschi si allarga,
la bce ci chiede provvedimenti di austerità,
veniamo rimproverati di crescere poco,
e di avere troppo debito,
la legge biagi non può essere abolita,
come si era promesso,
l'età pensionabile non può essere abbassata,
o almeno bloccata, come promesso,
poi arriva ancora un ammonimento di moody's,
"titoli italiani sono sempre più a rischio"
ancora borsa a picco, e riunione a bruxell dell'euro gruppo per studiare misure anticontagio,
e poi........, e poi.......
Devo continuare?
Ancora una rivoluzione?
Si ma contro chi?

l., ancona Commentatore certificato 18.07.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIRACOLOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

ah ah ah!


Voi vi chiederete:

ma come fa a sciogliersi il sangue di S. Gennaro???

Tranquilli, è ketchup!


Dopo passo ai monosillabi veh!

Alex Commentatore certificato 18.07.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Sempre più facile!

Mai mollare!

Alex Commentatore certificato 18.07.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il fenomeno dell'ampolla si chiama"tissotropia"

*La tissotropia è la proprietà di alcuni fluidi pseudo-plastici di variare la loro aeriformità quando sottoposti a sollecitazioni di taglio oppure nel caso di lunghi periodi di quiete o sottoposti a movimenti peristaltici.
In queste condizioni il fluido può passare dallo stato di pastoso quasi solido a quello di liquido o, più in generale, da quello di gel a quello di liquido.
La tissotropia è anche il nome del processo di trasformazione isotermica reversibile sol-gel.


*Sicuramente nell'ampolla c'è una sostanza proteica tipo SOL-Gel, ovvero simile alla gelatina che si usa in cucina, in modo che , quando si scalda con il semplice tatto,con lo sfregamento delle pareti che la contengono,con la semplice oscillazione/agitazione/capovolgimento, si LIQUEFA e...
si grida al MIRACOLO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ho sentito dire che a santoro gli hanno rubato dalla macchina alcuni oggetti : tse!! sempre colpa di quei montanari gnurant razzisti xenofobi dei leghisti!!!

pero e' anche un ciula: macchinone, lascia qualcosa in vista sui sedili .... : e' gia' una fortuna che i suoi compaesani o extra, non gli han portato via la macchina!!!

cinepresa e ipod: 3000 euro
e quei fessi dei carabinieri ,a costi tripli del valore della merce, stanno prendeno le impronte sull'auto per scovare i colpevoli!!

Ernest Felder Commentatore certificato 18.07.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

certo è che quando vedo utilizzare termini come apodittico, mi dico: anche qui, sul blog c'è da andare poco lontano.
Mi fanno venire in mente quei politici e quei sindacalisti che rispolverano paroloni o ne inventano di nuovi non si sa bene a che scopo.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 18.07.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gabriella Cipriano
Come hanno votato i nostri parlamentari?....Interessante ..si commenta da sè!
Votazione Camera [Soppressione immediata di ogni forma di assegno vitalizio] Doc. VIII, n. 6 - odg n
parlamento.openpolis.it
Come hanno votato i gruppi, che voto hanno espresso i singoli parlamentari e quali sono stati ribelli al proprio gruppo parlamentare per la votazione Camera [Soppressione immediata di ogni forma di assegno vitalizio] Doc. VIII, n. 6 - odg n. 5

giacinto ciminello 18.07.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Qua cè scappa un'altro scandalo Watergate e alla fine il Berluska darà le dimissioni perchè impicciato!

Sta a vedere!

Portate i giornalisti!


Gola profonda di Montecitorio c'ha dato appuntamento a tutti alle 13.00.

Alex Scanta Commentatore certificato 18.07.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento

E il Beato Roberto Formigone da Porto Cervo

apparve ai fedeli tra gli yachtes

e predicò loro:

"COMUNIONE ! LIBERAZIONE !

COESIONE ! SACRIFICAZIONE !"

Insomma tutte cose che finiscono in -one,

come COGLIONE !!

Egli apparve ai suoi discepoli,

tra sole e mare,

il 17 luglio 2011,

tra gli yacht di Porto Cervo,

e così predicò loro:


COMUNIONE E LIBERAZIONE !

LIBERAZIONE E COMUNIONE !

COMUNICATEVI E LIBERATEVI !

LIBERATEVI E COMUNICATEVI !!

Nel nome del movimento

a cui mi onoro di appartenere,

COMUNIONE E LIBERAZIONE

è contenuto il messaggio che Dio mi ha trasmesso

quando l'ho visto, per la prima volta,

qui in vacanza in Costa Smeralda,

e, nel contempo,

è riassunto tutto il programma

del futuro governo da me presieduto:

COMUNIONE delle tasse e dei sacrifici

per i sudditi,

LIBERAZIONE dalle tasse e dai sacrifici

per me e per quelli che rappresento,

tutti qui a Porto Crevo sugli yachtes.

STATE IN COMUNIONE !

AMATEVI !

COMUNICATEVI !

ESPIATEVI !

SACRIFICATEVI !

PAGATE LE TASSE !

Senza lamentarvi, in silenzio

perchè la Terra è una valle di lacrime.


LA VERA VITA NON E' DI QUESTA TERRA !


Non fatevi fuorviare dalle immagini

che vedete dietro di me,

del mio yacht

e di quelli di tutti gli altri ricchi e potenti

che se la spassano qui a Porto Cervo

perchè tutto ciò è effimero ed inutile.

Cosa volete che sia unì estate al mare,

stile balneare,

a Porto Cervo,

di fronte all' Eternità ?


LA VERA VITA NON E' DI QUESTA TERRA !

Io e tutti quelli come me,

che stanno qui a Porto Crevo sugli yachtes

pagheranno per l'eternità

il fio delle loro colpe

e cosa volete che sia un' estate a Porto Cervo

di fronte al castigo eterno ?

Tutti noi, ricchi, potenti e ingiusti,

dopo la morte,

verremo puniti

da un vecchietto con la barba bianca

che ci condannerà all'eternità

delle fiamme dell' Inferno.

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.07.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani che fanno la rivoluzione?
Non rido perchè il momento è grave,
ma una risata ci starebbe bene!

l., ancona Commentatore certificato 18.07.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene in mente solo una frase del ns inno nazionale che si sposa bene con il momento economico e politico:

"Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò"

Dobbiamo fargli capire a tutti dx sx centro
che il POPOLO vuole governare L'Italia
con democrazia e rispetto della costituzione
e delle leggi.

A Rossi 18.07.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che sto Don Verzè dev'essere uno che pratica un mobbing di quelli potenti.


Guarda come ha ridotto Vendola!

Alex Scanta Commentatore certificato 18.07.11 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Il vice di Don Verzè s'è sparato! Pace all'anima sua.

Poveraccio. Uno sbaglio di persona.

Ma, scusate, chi era quello che invece doveva spararsi?

Alex Scanta Commentatore certificato 18.07.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Si ho cambiato nick provvisoriamente.

Per venirvi incontro.

Chissà che con un nick più corto e di più facile lettura le cose non migliorino


Infatti non si tratta di un miracolo. Ma di un fatto mirabolante.

Io ancora non riesco a credere che sto qua a ripetervi sempre le stesse cose e che voi non riusciate a comprenderle.

Alex Scanta Commentatore certificato 18.07.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.07.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Fini: "Tagli alla Casta si può
Vedremo chi ci sta"

Il presidente della Camera: condivido l'appello del Fatto. Il Parlamento può fare la sua parte se i partiti lo vogliono

"Condivido l’appello del Fatto Quotidiano affinché il Parlamento faccia tutto quanto è in suo potere per convincere gli italiani che le Camere non sono il luogo dove una casta privilegiata si chiude a difesa dei suoi interessi. Sono certo che entrambe le Camere faranno la loro parte e, per quanto riguarda Montecitorio, assieme al Collegio dei Questori metterò a punto le proposte di riduzione dei costi e di trasparenza, che entro luglio saranno discusse dall’Ufficio di Presidenza e votate in aula prima della pausa estiva.

La politica, e men che meno la democrazia, non può essere definita un costo, ma è certo che a fronte dei tanti sacrifici imposti agli italiani per la precarietà dei nostri conti pubblici, un esempio in tal senso deve venire soprattutto da chi ha il dovere di rappresentare per davvero la volontà popolare, quale che sia il modo con cui è stato eletto. Le possibilità di farlo ci sono. C’è materiale per tagli significativi. Va verificato se c’è la volontà di farlo.

Per una elementare regola di correttezza nei confronti dell’Ufficio di Presidenza e dei colleghi, ritengo di non poter anticipare le misure concrete di riduzione della spesa che proporrò. Entro qualche giorno gli italiani avranno comunque gli elementi per giudicare, e mi auguro che nessun gruppo politico voglia sottrarsi al dovere civile di non allargare ulteriormente la distanza che separa il cosiddetto Palazzo dai cittadini. Dovere che riguarda ovviamente, e ancor più, il rispetto del principio costituzionale per cui la legge è uguale per tutti.

di Gianfranco Fini

da Il Fatto Quotidiano del 17 luglio 2011

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 18.07.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dentro l'ampolla io credo che ci sia del comunissimo ketchup.

Continuate pure a farvi beffe della credulità del popolino.


Son d'accordo con Paolo Cicerone e con gli altri, vorrei aggiungere da cassa integrata, lo sono da due anni per un finto fallimento molto redditizio per il fallito,che l'INPS dovrà pagarmi la liquidazione di 35 anni di lavoro, me sta pagando la cassa integrazione (sono fortunata in questo senso), la mobilità. Il fallito ha aperto una nuova azienda a nome della moglie, una in Bosnia, niente tasse per 10 anni e con 3000 euro all'anno paghi gli operai, ha lasciato in Italia debiti a fornitori e ENEL (solo a quest'ultima una cifra colossale). Lo ha potuto fare, il lavoro in Europa lo puoi spostare. L'INPS ha pagato a noi dipendenti una dote pari a 5000 euro per corsi formativi, quello che ho scelto costava 1700 ma la scuola ha avuto "dimostrando" come ha speso i soldi l'intera cifra. Ora la regione non da più soldi per i corsi ma per trovarti il lavoro, sempre alle scuole. Ora con poche ore di colloquio se ne segnano di più e se ti trovano un lavoro a tempo determinato, tempo brevissimo, la loro quota arriva a 3200 euro. Vi garantisco che per il tempo che mi rimane di cassa gli costo molto meno io con cis e contributi. Sono nauseata da questo magna magna fatto sulla pelle di chi ha fame. Questi soldi mancheranno per le nostre pensioni, per l'assistenza sanitaria e ospedaliera volti all'ingrasso di pochi. Ripeto sono comunque fortunata, oggi si devono fare corsi per poter svolgere attività che una volta non li richiedevano, il mio primo lo ho avuto pagato, l'altro me lo sono pagato anche se ancora non ho il lavoro, ma c'è il disoccupato senza cis che se lo deve pagare. Io queste cose le so perchè le ho vissute, ma c'è chi le firma ....

brunella a., samarate Commentatore certificato 18.07.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è anche chi crede, come il sottoscritto, che nell'ampolla ci sia solo del comunissimo kechtup.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 18.07.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Se per un istante Dio si dimenticasse che sono una marionetta di stoffa e mi facesse dono di un pezzo di vita, probabilmente non direi tutto ciò che penso, ma penserei a tutto ciò che dico.


Gabriel Garcia Marquez

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 18.07.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento


Non vedo di che preoccuparci.

Siamo in una botte di ferro. Di pietro ha già convocato una manifestazione alla fine di settembre ed una raffica di referendum ....firmate firmate , PROVINCE , ABOLIZIONE CONTRIBUTI ELETTORALI ( il nostro copiato sul tempo)e chi piu' ne ha ne metta : fine alle auto blu, dimezzamento dei parlamentari, via i vitalizi, blocco delle consulenze, lotta all’evasione fiscale.

BASTA CON LA CASTA .....lo dice Di PIetro ....LEADER DI UN PARTITO che prende soldi -contributi elettorali , li investe ,HA e paga strutture ed è veloce nel copia incolla di attività altrui nel virtuale e reale.

Fra cavalcamenti , proposte , pause , scilipoti e varie , alternative BERNANE di governo ,mi chiedo se Di pietro sia alla fine una valvola di sfogo della casta.

Che dire .....tra cose buone , furbi e furbetti Berlusconi è sempre presidente del consiglio col suo governicchio...

Firmate , firmate , le streghe son tornate....

Credo che la gente si è rotta il xazzo di firmare....

e vorrebbe vedere gesti reali...come USCIRE DAL PARLAMENTO DEI LADRI.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
SULL'ARRESTO DI PAPA

L'arrresto di Papa dipenderà... da Bossi. In questo modo Il Pdl baratterà con quei vermi della lega un altro pezzetto di Italia.

Siamo alla dimostrazione palese di come questa feccia vada bruciata viva. Subito.

Un politico andrà in carcere solo se avrà roto i coglioni ai suoi amici, che lo scaricheranno, o, alla meno peggio, diventerà merce di scambio.

LI MORTACCI VOSTRA GRAN FIGLI DI PUTTANONA YEAR !!!!
*
*
*

Ora, che Papa vada in galera probabilmente non spetta a noi (per simpatia o antipatia) decidere.

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Agli Italiani è difficile aprire la mente, mentre il culo...hai voglia!!

Francesco F. Commentatore certificato 18.07.11 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno si accorge che i politici,
sono telecomandati.
Sono anche stupidi, e ladri, ed incapaci,
ma soprattutto, sono pilotati da lontano,
da stanze che noi possiamo solo immaginare,
da un potere cosi forte che non ha bisogno di mostrarsi.
I politici sono il parafulmine
che il vero potere paga, ed usa,
per esercitare il controllo.
Il debito, i bond, lo spread, la borsa,
il rating, il tasso di sconto,
sono i fili attraverso cui
le marionette sono pilotate.
Noi siamo il pubblico pagante!

l., ancona Commentatore certificato 18.07.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono convinto che la rivoluzione si possa fare anche da casa oltre a scendere in piazza e a marciare verso roma....

vorrei sapere qualcosa di più sulle frequenze televisive:

- come fare per avere un canale televisivo M5s
quanto costano le frequenze?
...se la mafia per mezzo del nano è riuscita a farsi tre televisioni, perchè noi popolazione onesta che siamo la maggioranza, non ci facciamo un canale televisivo ? ....facciamo cassa e poi trasmettiamo quello che vogliamo noi 24 ore su 24 in tutte le case italiane!!
...anche questa è una rivoluzione, che ne pensate?


Tutte cazzate...non abbiamo le palle per farlo. Speriamo sempre che le cose si aggiustino a tarallucci e vino. E poi, non è proprio necessario andare a roma...basterebbe andare in ogni comune, provincia e regione e prenderli a calci nel culo...federalismo...federalismo...legnate federali.

franco castelli 18.07.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo in pace l'INPS, che avrà pure qualche magagna (assunzioni clientelari e privilegi che ha e distribuisce, ma questo è normale in un istituto parastatale), ma è un servizio che funziona.

Io non ce li vedo i lavoratori che gestiscono i loro contributi.
E in caso di malattia, chi pagherebbe?
E la cassa integrazione?
E le liquidazioni in caso di fallimento dell'azienda?

E come farebbero fruttare, i lavoratori, quello che si trattengono, in modo da poter andare in pensione quando vogliono?

E quanto avrebbero, anche con una gestione oculata, dal poco che si sono trattenuti?

Lo Stato almeno garantisce un minimo, anche A CHI NON HA VERSATO MAI NULLA.

E' la pensione sociale (ora diventato assegno sociale, e spetta anche agli extracomunitari).
Il che mi sembra molto "comunista", perchè i NOSTRI contributi servono a pagare anche la pensione a chi non ha MAI fatto un accidente in tutta la sua vita.

Si pensi invece a dare una scossa alle CASTE tutte, non solo a quella parlamentare: a quella dei magistrati, in tutte le sue forme( Corte dei Conti compresa), a quella dei giornalisti, a quella dei dipendenti pubblici, a quella dei notai... a tutti coloro insomma che nel corso di decenni hanno accumulato privilegi ingiusti, grazie anche al fatto di essersi costituiti in lobbies che "pesano" sulla politica.

Il fatto è che spesso qualcuno di noi ha in famiglia qualcuno che appartiene alle CASTE, e ci fa comodo godere di certi privilegi.

Per questo nessuno si è ancora ribellato.

P.S.- Sarebbe meglio valutare bene a chi rivolgere i propri strali.

Il dare addosso a chiunque tanto per farlo alla lunga può dispedere energie che invece, se concentrate, potrebbero portare a qualcosa.


M-e-g 18.07.11 12:08| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi sull’on. Papa: “Niente manette prima del processo”
Bossi sull’on. Papa:''La Lega vuole votare per il suo arresto, penso che la Lega voterà per il suo arresto”.

^^^^^^^^^^^^
Sì è sempre lo stesso Bossi che prima dice e poi si contraddice.
Non c’è che dire, un soggetto di poche idee ma tutte molto confuse…

Franco F. Commentatore certificato 18.07.11 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I have a dream..... Sogno 500.000 giovani a piazza Montecitorio, con in tasca neanche uno stuzzicadenti, che entrano nel Palazzo e fanno uscire tutti (magari con un calcetto nel sedere), come se riempissimo di ghiaia un secchio pieno d'acqua... e poi tutti a casa e di nuovo elezioni libere, con scelta tra candidati con fedina penale pulita e che sappiano cos'è la vita di tutti i giorni che fanno i cittadini NORMALI e non PRIVILEGIATI

Guido Gentili 18.07.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque sia a Roma o in qualunque altro luogo dove si presenti in pubblico un politico, urlategli LADRO!!!!! e continuate a urlarglielo e a urlarglielo finché non scappi
Non possiamo sopportare oltre l'onta e lo sberleffo di questi politici di merda che stanno affamando il popolo italiano senza perdere nemmeno uno dei loro privilegi!!!!!!!
Lo devono sapere che sono finiti!
Che non esiste più differenza di partito!
Che hanno rovinato questo paese e meriterebbero la morte!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Processo Ruby

Gli avvocati di B avevano chiesto:
-che il processo fosse celebrato dal tribunale dei ministri
-o che fosse spostato a Monza
-o che ci fosse un proscioglimento di merito

La Corte ha risposto con 3 NO

1°-Con la motivazione “Tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge”, la Corte ha respinto l’eccezione di competenza presentata dai legali di B, che lo volevano spostare al Tribunale di ministri. Secondo i suoi avvocati, la notte della “liberazione” di Ruby dalla Questura di Milano, B avrebbe agito in qualità di presidente del consiglio, pienamente convinto che la giovane fosse la nipote di Mubarak, per evitare all’Italia una controversia internazionale. Ma il tribunale di Milano non ha condiviso questa tesi. Resta la vergogna, incisa nella storia peggiore di questo paese, di 315 parlamentari ipocriti, stronzi e venduti, che hanno dichiarato di credere a una balla tanto grossa come quella della nipote di Mubarak.Mi auguro che i loro nomi spariscano dalla storia della repubblica!

2°-Il processo lo terrà la procura di Milano. “Sulla scorta del capo di imputazione il tribunale ritiene la propria competenza funzionale. Il reato di concussione non ricade sotto la competenza del Tribunale dei Ministri".
E’ stata rifiutato lo spostamento a Monza. Il processo resta a Milano e continuerà a tenerlo il giudice Ilda Bocassini!

3°-La Corte ha anche respinto la richiesta di “proscioglimento nel merito” (per mancanza di prove).

La prossima udienza è il 3 ottobre.
Il reato è pesantissimo e prevede da 4 a 12 anni di carcere.
Se anche B non le facesse mai, possiamo noi tollerare che a capo del Governo ci sia un essere simile?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrive Alice Gatti sulla pagina di

http://www.facebook.com/topic.php?uid=50214531128&topic=5874

PER LA COSTRUZIONE DEL BENE COMUNE :
P.P.A. e rimborsi elettorali

"non solo,ma i rimborsi elettorali sono assolutamente spropositati,rispetto agli investimenti dei partiti!
nel 93 il 90% della popolazione ha votato per l'abolizione del finanziamento pubblico hai partiti,e loro ignorando la volonta popolare si sono inventati il rimborso elettorale!
sotto ho citato alcuni passi sull'argomento tratti da"la Casta" di S. Rizzo G.A. Stella

"...per le elezioni europee del 2004 i partiti spesero in tuttto 87.988.791 euro,ma quando passarono alla cassa ne ritirarono quasi il triplo e cioè 248.956.810,con utile netto di circa 161 milioni. (...)
...Ve li ricordate perchè nacquero i rimborsi elettorali ?
Per aggirare dopo pochi mesi quel referendum-capestro della primavera del '93.
*Era il dicembre,al governo c'era carlo azeglio Ciampi e sulle prime l'obolo fu contenuto:
-800 lire a per ogni cittadino residente e per ognuna delle due camere.(..) Pari, fatta la tara all'inflazione,a 1 € e 10 centesimi di oggi. (...) .
-nel '99... col voto favorevole d'una maggioranza larghissima,e col *plauso anche della Lega(...) passò un ritocco assai vistoso:da 800 a 4.000 lire per elettore e per ogni camera alle politiche. Più rimborsi analoghi per le europee e le regionali.Più un forfait volta per volta per le amministrative.

-Nel 2001 avrebbe portato le forze politiche a incassare rimborsi per 92.814.915.

-Eppure l'anno dopo, MENTRE INVITAVANO GLI ITALIANI A STRINGERE LA CINGHIA PERCHè DOPO L'11 SETTEMBRE I CIELI ERANO FOSCHI(...)RICORDATE LE RISSE DI QUEL 2002(...)
-FINCHè PRESENTARONO"INSIEME" UNA LEGGINA FIRMATA PRATICAMENTE DA UN RAPPRESENTANTE PER CIASCUN PARTITO PERCHè NESSUNO GRIDASSE ALLO SCANDALO CHE PORTAVA I RIMBORSI A 5 EURO PER OGNI ISCRITTO ELETTORALE E CIASCUNA DELLE DUE CAMERE.

LADRI!
PROFITTATORI!

Adesso i rimborsi sono arivati a 8 €uro!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO BEPPE PERCHE' NON COMMENTI LA "RIVOLUZIONE ISLANDESE" IN tre anni ha portato alla Cancellazione e azzeramento dell'intera Classe politica di quel posto ripartendo da Zero con una costituente che ha approvato una nuova costituzione e nuove elezione , cancellazione del debìto con le banche e cacciata dei banchieri con condanna relativa. Mi sta' bene che non ne parlino gli organi d'informazione ufficiali ma il movimento a 5 stelle che propone una rivoluzione dal basso avrebbe DOVUTO FARLO .

Roberto Isopi 18.07.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO BASTA ..BASTA.E BASTA....

QUI LA GENTE CHIEDE LA RIVOLTA...
STARE QUI A POSTARE NON SERVE A UN EMERITO CAZZO....
RIPETO...EMERITO CAZZO.........

BEPPE TU NON HAI I COGLIONI, PERCHE' SE LI AVRESTI DARESTI SEGUITO ALLA CENTINAIA DI RICHIESTE DI MARCIA SU ROMA..........

CI SIAMO ROTTI I COGLIONI QUA DENTRO, CHE CAZZO SERVE A LEGGERE I COMMENTI DI GENTE AVVELENATA CHE NON C'E' LA FA PIU'??????????????

SERVE SOLO A FARCI MARCIO IL FEGATO.

BEPPE ORMAI E' CHIARO CHE IL BLOG SE LO INCULA....E CHE NON HA I COGLIONI PER SCENDERE IN PIAZZA, MA SCENDERE A SPACCARE TUTTO , NON A FARE COMIZI, PAROLE E BLA..BLA..BLA..

QUI DENTRO, COME FUORI LA GENTE CHIEDE LA RIVOLTA.
SEI STATO UN ABBAGLIO BEPPE, CREDEVAMO CHE ERI LA MICCIA DI STO DETONATORE, INVECE..PAROLE..PAROLE E SOLO PAROLE.
MARCELLO KUMAONI LION 1974

Leone dell'Uttarkhand 18.07.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE ORA!!!

Nè di destra centro o sinistra. Non ideologica, ma solo amministrativa. Pacifica. Tutti fuori da casa a protestare nelle piazze dei nostri paesi, dai grandi ai piccoli. Tutti ripresi da una videocamera.

Quanti sono i comuni italiani? Circa 8000? Voglio 8000 video di 8000 comuni italiani che riprendano una pacifica protesta!!!

Beppe, organizziamo! Invitiamo i cittadini a un giorno di protesta, ciascuno da casa sua, ciascuno dalla propria piazza!

E' L'UNICO MODO PER FARCI SENTIRE! SOLO TRAMITE LA RETE!

IL GIORNO DEGLI 8000!!!!!!!!!!!!!

andrea scopelli, Campo San Martino Commentatore certificato 18.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Il cercho si stringe.
Le crepe si aprono attorno al trono del caimano e la magistratura incalza.
Cominciano le prime vittime degli sciagurati nel sistema che vacilla.
Il vice di Don Verzé si è sparato atterrito dall'inchiesta sul buco del San Raffaele.
Questi sono i soci di Berlusconi: ladri, corrotti, corruttori, truffatori, pedofili e puttane e vessatori.
Davvero una bella congrega da votare sotto l'imput fantomatico di comunisti o extracomunitari!
Per scacciare i fantasmi del vostro odio fanatico, avete accettato di distruggere il paese consegnandolo col vostro voto ai criminali peggiori!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

IN PIAZZA ! IN PIAZZA ! IN PIAZZA !
Dai , Beppe , solo tu e il M5S avete la forza per organizzare manifestazioni di piazza contro questi politici !!!!
Ma quanto prima !!

CESARE I., BERGAMO Commentatore certificato 18.07.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Suicida il braccio destro di Don Verzè
Cal era stato ascoltato sul maxi buco

Il vice di Don Verzè all'ospedale San Raffaele di Milano,Mario Cal,si è suicidato.
Cal era stato ascoltato negli scorsi giorni dalla Procura della Repubblica,come testimone, sul maxi buco dell'istituto prima che il Vaticano entrasse con alcuni soggetti economici nel piano di salvataggio

°°°

Berlusconi,Rotelli e Moratti in soccorso di don Verzè ma è lotta contro il tempo-18 Giugno 2011

Il piano di Ermolli per salvare il San Raffaele.Nel progetto un ruolo anche per il gruppo guidato da Diana Bracco.L´ultima scadenza disponibile per evitare il crac dell´ospedale è il cda del 27 giugno

Nel suo ufficio piazzato nel mezzo del giardino pensile della clinica San Raffaele,all´ombra della statua dell´arcangelo costata ben 2,5 milioni di€, sono giorni di duro lavoro.La corsa è contro il tempo,l´ultima data disponibile per salvare l´ospedale dal crac è il consiglio di amministrazione del 27 giugno,dopo di che per la Fondazione azionista del San Raffaele si aprirà il baratro.I debiti hanno superato il miliardo,non ci sono più soldi in cassa e già pendono in Tribunale alcuni decreti ingiuntivi:il più consistente è quello della Farma factoring che da solo vale oltre 5 milioni di€.

http://www.dirittiglobali.it/home/categorie/18-lavoro-economia-a-finanza/16247-berlusconi-rotelli-e-moratti-in-soccorso-di-don-verze-ma-e-lotta-contro-il-tempo-.html

°°°°

Ancora un po' e CROLLERA' l'IMPERO di B.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

DEVONO RESTITUIRE TUTTO:
Sono i PARTITI la ROVINA ed i VERI LADRI dello STATO!

Hanno MANGIATO TUTTO:
-Ecco perchè consumano molta Carta igienica!
Anni di RUBERIE.
"E se consumano molta carta igienica è perchè " più mangiano e PIU' Cagano"-Franca Rame


http://www.spazioamico.it/i_costi_della_politica.htm

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

TERREMOTI di qua' TERREMOTI di la.........ma uno a ROMA epicentro senato e parlamento,pero' quando sono tutti riuniti????No eeeeee.......!!!!Anzi.......un bel mega buco che sprofonda sottoterra.....del tipo come quelli in GUATEMALA/PERU'/INDONESIA/MESSICO etc,le voragini misteriose!!!!!Tanto i MORTIDEMONI hanno gia' un biglietto di sola andata per......l'INFERNO......dove gia' li aspettano......almeno si farebbe prima!!!!!LIBERTAAAAAAA'..........BUONGIORNO A TUTTI.....di ritorno dal lavoro inizio cosi' sul blog.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 18.07.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Usque tandem
Finché ci sarà qualcuno che oserà difenderti, vivrai, e vivrai così come vivi ora, guardato a vista, affinché tu non possa fare alcun movimento contro lo stato. In più gli occhi e le orecchie di molti ti spieranno e terranno sotto controllo senza che tu te ne accorga, come hanno fatto fino ad ora. E quindi perché, Catilina, cosa aspetti ormai di più, se né la notte può oscurare con le tenebre le adunanze malvagie, né una casa privata può contenere con le pareti le voci della tua congiura, se tutto viene alla luce, se tutto salta fuori?

Vattene, Catilina, fuggi nei tuoi possedimenti ad Antigua, nei paradisi fiscali dove hai nascosto i miliardi che hai rubato al popolo di Roma mentre questo precipitava nella più grande miseria, grazie al più grande furto di tutti i tempi.
Fuggi, Catilina, prima che qualche pazzo sciagurato e risanatore finisca la tua vita nel sangue e nella morte.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

In prima istanza credo cheil sostituto d'imposta non dovrebbe essere obbligatorio ma ogni cittadino dovrebbe ricevere la busta paga lorda e poi pagarsi i contributi versandoli lui all'INPS.
Quando si parla di INPS si parla di stato sociale , inserito nel nostro ordinamento da Mussoilini che al tempo lo copiò dagli inglesi.
Se oggi si abolisse l'INPS chi pagherebbe le pensioni agli anziani?
Perchè invece non si guarda al vero problema che è il debito pubblico ed agli interessi sul debito?
L'italia paga decine e decine di miliardi ogni anno di debito pubblico , e con tali soldi potrebbe tranquillamente fare a meno di manovre finanziarie.
Il punto è chi stampa i soldi , un ente privato che si chiama banca centrale europea , che con quelle banconote compra debit pubblico italiano.
Quindi o si torna alla bretton woods , alla gold standard exchange , oppure si nazionalizzano le banche come accaduto in brasile e si stampano soldi senza fare debito.
Non centra destra o sinistra , è matematico che l'economia che si fonda sul debito andrà in default , perchè l'inflazione è positiva e quindi i nuovi soldi stampati per pagare gli interessi che maturano saranno altro debito che si accumula.

giamps(Belluno) 18.07.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Usqua tandem
Fino a quando,o Catilina,abuserai della nostra pazienza?
Per quanto tempo ancora questa tua protervia ci sfuggirà?A quali mali estremi si spingerà la tua sfrenata audacia?Non ti hanno impressionato per nulla le onde di rivolta degli studenti,la furia degli operai,le negazione degli onesti,il No del popolo,l’ira di tutti i cittadini seri,i volti e le espressioni del viso di chi ti disprezza e ti odia?Come fai a non accorgerti che le tue macchinazioni sono risapute?Non vedi che la tua congiura è tenuta sotto controllo solo dalla consapevolezza di tutti quanti?Chi di noi pensi che non sappia che cosa hai fatto la notte scorsa e la notte precedente,dove sei stato,chi hai convocato,che decisioni hai preso?Malvagi tempi, tristi costumi!Il Parlamento lo comprende,il Presidente lo vede;e,nonostante ciò,questo infame continua a vivere!Vive?Anzi, viene anche in senato,partecipa alle pubbliche deliberazioni, prende nota di ciascuno di noi e con un'occhiata lo destina alla rovina.Noi invece, uomini forti, pensiamo di fare abbastanza per la patria,se evitiamo la follia e le trame di costui.Già da tempo,Catilina,sarebbe stato necessario condannarti al carcere per volere del magistrato e rivolgere contro di te il male che tu già da tempo vai ordendo contro tutti noi.In Italia ci sono cricche stanziate contro il popolo italiano nelle valli padane,cresce giorno dopo giorno il numero dei nemici;vedete il capo di queste cricche e il duce di questi nemici macchinare quotidianamente qualche danno interno contro lo Stato dentro le mura e perfino in Parlamento.Se ti farò arrestare,credo o Catilina,che dovrò temere che tutti i cittadini buoni dicano che ciò è stato fatto troppo tardi.Io in verità non mi decido ancora a compiere ciò che sarebbe stato necessario fare già da tempo per una ragione ben precisa.Ma quando tu sarai neutralizzato,non si riuscirà a trovare nessuno così malvagio,così disperato,così simile a te che non ammetta che ciò è stato fatto con fondamento
segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Non so cosa altro manchi agli italiani per far si' che si rendano conto che ora e non dopo e' necessario marciare su Roma.

Ci hanno gia' svuotati di tutto. Ci stanno ammazzando piano piano. E' una lenta agonia.

Ci chiedono sacrifici immensi, ben sapendo che non servono e non serviranno a niente. A fronte di una colossale manovra economica, che avrebbe dovuto stabilizzare i mercati e spegnere le velleita' degli speculatori, oggi, Lunedi' 18 luglio, la Borsa sta gia' sotto di un punto percentuale. Segno che la manovra non e' servita allo scopo e che la speculazione sul nostro debito non si plachera' fino a che non faremo la fine della Grecia o peggio ancora dell'Argentina.

L'unica cosa certa e' che la benzina arrivera' a breve a 2 euro, che i costi delle forniture energetiche saranno dei salassi. Che non potremo piu' permetteri di ammalarci, che le famiglie sono abbandonate a se' stesse e che chi non ne ha piu' finira' sotto i ponti.

In Italia ci sono 3 milioni di poveri che non hanno certezza di mangiare e 8 milioni di ceto medio che e' diventato povero. Totale 11 milioni.

Non si riesce a trovare un milione di persone che marci su Roma e che induca la casta ladrona a scappare a gambe levate?
Trovo tutto questo francamente alquanto singolare.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 18.07.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete perchè Comunione e Liberazione
si chiama così ?

Perchè attraverso la COMUNIONE con Gianni Letta
ottiene la LIBERAZIONE DALLA TASSE.

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.07.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico non si estinguerà mai, è uno strumento per ricattare gli Stati Mondiali e per tenerli schiavi, le manovre finanziare servono solo a impoverire i cittadini e mantenere gli sprechi dei Politici che a sua volta sono manovrati dalle grandi Massonerie padroni delle Banche.Cominciamo a rifiutare L'Euro e riprendiamoci la SOVRANITA' MONETARIA. Cerchiamo di eleggere persone che non abbiamo rapporti con la Politica.Distruggiamo la BCE che non appartine alla Comunità Europea cioè alla colletività.Riprendiamoci il Pianeta dall'Elite che lo governa.

Giuseppe Palmieri 18.07.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

La predica

del Beato Roberto Formigoni da Porto Cervo,

che invita al popolo al sacrificio,

al perdono ed alla rassegnazione


Egli apparve ai suoi discepoli

il 17 luglio 2011,

tra gli yacht di Porto Cervo,

e così parlò loro:


STATE IN COMUNIONE
AMATEVI

COMUNICATEVI

ESPIATE

SACRIFICATEVI

PAGATE LE TASSE

CHE TANTO LA VERA VITA

NON E' DI QUESTA TERRA.

E NON FATEVI FUORVIARE

DALLE IMMAGINI

DEI RICCHI E POTENTI

CHE SE LA SPASSANO A PORTO CERVO

PERCHE' TUTTO CIO'

E' EFFIMERO ED INUTILE.

LA VERA VITA NON E' DI QUESTA TERRA !

ESSI, DOPO LA MORTE,

VERANNO PUNTITI

DA UN VECCHIETTO CON LA BARBA BIANCA

E VOI , POVERI SUDDITI,

DISGRAZIATI E MORTI DI FAME,

SARETE PREMIATI.

A bassa voce rivolto ai soci de CL:

Speramo che se la bevono,

Ma si che se la bevono..

Se la bevono da dumila anni..

Perchè non dovrebbe funzionà ancora ?

Tanto chi controlla ?

Nessuno è mai tornato indietro

pe racontalla..


Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.07.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

STAINO
La figlia di Bobo:
"Da oggi, babbo, coi tuoi risparmi puoi giocare d'azzardo on line"
"Non preoccuparti, al Governo c'è già qualcuno che lo sta già facendo"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

SACRIFICI

JENA@LASTAMPA.IT I politici dedicano la loro vita al bene pubblico con spirito di sacrificio, dunque è giusto che abbiano qualche piccolo privilegio...
Stai scherzando?
Sì.

(Guarda che a fare questi scherzi, ormai si rischia una coltellata!)
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono Roberto Formigoni

Abate dell'abbazia di Porto Cervo

e predico a voi o miei fedeli:

COMUNICATEVI

ESPIATE

SACRIFICATEVI

PAGATE LE TASSE

CHE TANTO LA VERA VITA

NON E' DI QUESTA TERRA.

E NON PREOCCUPATEVI

SE RICCHI E POTENTI

SE LA SPASSANO A PORTO CERVO

PERCHè ESSI, DOPO LA MORTE,

VERANNO PUNTITI

DA UN VECCHIETTO CON LA BARBA BIANCA

E VOI , POVERI SUDDITI,

DISGRAZIATI E MORTI DI FAME,

SARETE PREMIATI.

Speramo che ce credono,

tanto chi controlla ?

Nessuno è mai tornato indietro

pe racontalla..

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.07.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MORITURI TE SALUTAN!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Formigoni da Porto Cervo;

"Nel nome del movimento a cui appartengo,

COMUNIONE E LIBERAZIONE,

riassunto tutto il programma del futuro governo da me presieduto:

COMUNIONE delle tasse per i sudditi,

LIBERAZIONE a Porto Cervo sugli yacht

per me e per quelli che rappresento


In realtà

io sento parla de sta

COMUNIONE E LIBERAZIONE

da quanrant'anni,

na non avevo mai compreso

quali fossero i suoi valori di riferimento

ed si suoi progetti politici.

Dopo il discoro di ieri di Formigon

in cui il componente storico di CL

parlava di senso di responsabilitò,

di sacrifici, sobrietà, di limitazione delle spese

avendo dietro, sulo sfondo.

gli yacht miliardari di Porto Cervo,

ho finalmente capito

la strategia politica di Comunione e Liberazione.


A questo link:

Formigoni parla di sacrifici

tra gli yacht di Porto Cervo

http://www.youtube.com/watch?v=KxmB88w5R7s

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.07.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grrrrr Grrrrr Grrrr ......no tranquilli non mi si e rotta la tastiera e solo che mi sto caricando a molla per esplodere come una bomba , e vi assicuro che quando esploderà guai a ki si trovera' nel mio raggio di forza d'urto.....MALEDETTI BURROCRATICI,arriverà anche il vostro conto da pagare.

Francesco - MAZARA 18.07.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento


château de Versailles

la Corte di Versailles è in fermento come non mai.

E' una reggia ; cambiano i nomi , dal re , imperatore , merovingi , dogi , gran duchi , arciduchi , langravi , principi , marchesi , conti e baroni ; pupazzi mantenuti dalla CASTA .

L'ANCIEM REGIME oggi viaggia con altri nomi e LE REGGIE SONO TANTE ; parlamento , senato , Quirinale e Palazzo CHigi..le corti sono illimitate , le campane suonano SEMPRE A FESTA nella corte fatata DELL'ACIEM REGIME .

Ma oggi c'è fermento ; i PALAZZI DEL POTERE si agitano e gridano tutti in coro alimentati da vassalli , calvassori , puttane , nani e ballerrine , corrotti e mafiosi : BASTA CON LA CASTA ! BASTA ! E' ORA DI FINIRLA. !!!

Marchesi e conti perdono il parrucchino e puzzano coperti da profumi maleodoranti e tutti in coro UNITI scoprono che bsogna limitare FESTE , ORGE , SOLLAZZI , SOLDI , PIACERE , BORDELLI E PRIVILEGI.

I giornali che vivono alle spalle della REGGIA ....combattono le caste ; presidenti della Camera delle Caste scrivono che bisogna finirla , le lobby , metestasi dello stato , oligarchie si interrogano su cosa ridurre ; I PARTITI con carrozze bianche , contributi e tangenti elettorali fremono PER COMBATTERE LE CASTE .
La giustizia PIU' LENTA DEL MONDO , intanto con lentezza continua ad inquisire CORROTTI , PUPAZZI E LADRI.
..
IL pompiere della sera dà spazio a STELLA autore del famoso libro....mentre orde di mantenuti regionali , provinciali siano essi burocrati e politici stanno a guardare , insieme alle oligarchie degli avvocati , notai , enti inutili , presidenti , CDA multiformi..triplici sindacali

Compare su face book un pentito..precario .

Che successo , che scompisciamento; SONO ANNI CHE SAPPIAMO.

LA METTONO IN CONFUSIONE PER ALLONTANARE LA RIVOLUZIONE DEL POPOLO ,POPOLINO , ZECCA,ultimo NON stato.

Lo storico francese Goubert dice:
« L'antico regime è un magma di cose vecchie di secoli e millenni lasciate tutte in vigore »

Spazzato via dalla rivoluzione..

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

La manovra lacrime e sangue di Tremonti,tutta riversata su di noi,senza che uno di questi maledetti pezzenti si tolga un solo cent. di tasca,non ha convinto la Borsa che è crollata del 2%!
Questo è gravissimo,perché vuol dire che la promessa di tagliare 80 MLD di questo governo di merda non ha convinto nessuno
Ci stanno portando alla rovina e l'unica cosa che dovrebbero fare è andarsene! ANDARSENE!
Non c'è più nulla che convinca le agenzie,finché costoro si terranno strette le loro poltrone di merda
Ci vogliono le loro dimissioni in massa per liberare questo paese,visto che la loro credibilità internazionale orami è a zero!
E invece stanno lì,attaccati come zecche coi loro sporchi culi di merda alle poltrone,alle prebende,ai loro abusi,e continueranno a rubarci tutto quel che è rubabile fino all'ultimo istante,come vampiri attaccati al nostro collo,succhiandoci il sangue con altri tagli finché non ci avranno ammazzati tutti
E quel fetente di Bersani li sosterrà,come ha sempre fatto e voterà anche No all'autorizzazione a procedere contro quel delinquente di Alfonso Papa,così come ha votato No all'eliminazione delle Province che avrebbero dato 17 MLD,e ha votato SI' a tutte le infami missioni di guerra(solo quella libica ci costa un MLD!e 9 MLD ci costa l'inutile occupazione afgana),e ha votato SI' ai 135 cacciabombardieri costati 14 MLD e ha fortemente voluto la Tav in Valsusa,altri 22 MLD, e ci avrebbe privatizzato anche l'acqua! E anche la Lega si terrà ben stretta a questi criminali fino all'ultimo,come ha sempre fatto in 20 anni,in cui tutte le sue promesse di pulizia morale e di ordine politico si sono trasformate in correità e latrocinio
Intanto il Quirinale continua ad avere 2181 dipendenti e ci costa ogni anno 40 milioni per l'accudimento di un uomo solo!
E nessuno riesce a sapere a quanti MLD ammontano le spese di Palazzo Chigi.B sciala a spese nostre e aumenta i suoi sprechi,con 90 comitati e migliaia di servitori,come un imperatore romano del tardo Impero!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.07.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

NON HANNO TOCCATO 1 CENTESIMO DEI LORO STIPENDI ,
E NEPPURE DEI LORO PRIVILEGI DA NABABBI !!!

PER LORO E I LORO "CARI" ,
A DISPOSIZIONE 30,000 (TRENTAMILA/00) EURO AL GIORNO
PER LA LORO SANITA'
(INCLUSI MASSAGGI ,TERME,ESTETISMI VARI,DENTISTI,ECC...)
LEGGETE !!!
http://www.repubblica.it/politica/2011/07/17/news/psicoterapie_cure_termali_e_rimborso_dei_ticket_costa_10_milioni_l_assistenza_sanitaria_ai_deputati-19225101/

PER I CITTADINI CHE PAGANO LE TASSE INVECE :

TETTI MASSIMI DI SPESA A OSPEDALI , MEDICI DI BASE ECC...

CIOE' IL MEDICO DI BASE DEI CITTADINI
DEVE STARE MOLTO ATTENTO A COSA PRESCRIVE
COME VISITE E FARMACI
ALTRIMENTI RISCHIA UN RICHIAMO E POI
PERFINO UNA "RIMOZIONE" DALL'INCARICO ,
SE SFORA IL TETTO MASSIMO ,
DOPO AVER SPIEGATO IL PERCHE' ,

IDEM PER OSPEDALI ECC...

QUINDI ATTENTI CITTADINI :
QUANTO SUCCESSO L'ALTRO GIORNO
AL CITTADINO CHE E' MORTO A CASA

DOPO ESSERE STATO AL PRONTO SOCCORSO,
DAL MEDICO DI BASE ECC...
PER 3-4 VOLTE IN POCHI GIORNI

POTRA' CAPITARE A MOLTE ALTRE PERSONE!!!

A CHI PAGA LE TASSE , LA MORTE !!!

A CHI INVECE DALLE TASSE SI PRENDE LO STIPENDIO
DA NABABBO PIU' TUTTI I PRIVILEGI ,

LA SANITA' DA 30,000 AL GIORNO
LEGGETE !!!!

http://www.repubblica.it/politica/2011/07/17/news/psicoterapie_cure_termali_e_rimborso_dei_ticket_costa_10_milioni_l_assistenza_sanitaria_ai_deputati-19225101/


IMMONDO, DISGUSTOSO , STOMACHEVOLE, ......

IN TUNISIA , IN EGITTO ,SIRIA ,ECC.....
LI AVREBBERO MAGICAMENTE FATTI " SPARIRE" TUTTI !!!
DA UN BEL PEZZO !!!!!!!!!!!!!!!!

M G 18.07.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Come Immaginavo ...San Giorgio e San Giulio non hanno fatto i miracoli e le borse stanno calando. La finanziaria non ha avuto effetto positivo, anche perchè l'incertezza del paese con una crescita in negativo segna lo squilibrio si mette ancora in risalto la precarietà del reddito delle famiglie che ancora attingeranno dai loro risparmi e dalle loro rinuncie... aspettiamo che la BCE comperi i nostri titoli fasulli per avere un effetto positivo di borsa.. Cari Signori della casta dovete mollare i vostri privilegi e stipendi e allinearvi come gli altri stati. Noi siamo un paese ricco, se avremo la possibilità di gestire bene i soldi dei contribuenti e relativi tagli alla politica, avanzeremo economicamente molto di più della Germania... come dicono a Napoli... Cà nisciun e fess

Salvo 18.07.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno

ho letto su FB che l' UE avrebbe bocciato il ponte sullo stretto di Messina, ma non trovo una notizia in merito.. qualcuno sa qualcosa??

sarebbe un'ottima notizia..

Renato I., Napoli Commentatore certificato 18.07.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppe,tutti i giorno leggo le tue email,in Italia sei uno dei pochi che cerca di tenere informato agli italiani che vogliono informarsi, comunque, possiamo tirare alcune concluzioni, che l'imperio più grande ,,più criminale, più genocida e sacheggiatore della storia della humanita,assieme ai soui servi-CEE_OTAN, sono pronti a far saltare in aria il nostro pianeta.Nell'ultima riunione del CLUB DI BILDERBERG IN SVIZZERA hanno deciso di fare la guerra a l'Iran-era presente tremorti(Ministro della economìa italiano e altri).
Napolitano era del partito comunista, quando il partito comunista finì come sanno tutti,Napolitano diventa liberal riformista.Negli Stati Uniti i veri comunisti non possono avere il visto di ingresso negli USA, quando tu vedi che un excomunista entra negli USA vuol dire che è un servo in più degli interessi IMPERIALISTI.
Dal 1948 che esiste la INTERNAZIONALE ANTICOMUNISTA finanziata dalla CIA, fanno parte di questa organizzazione i più importanti intelettuali EUROPEI, questi signori da sessanta anni che lavano i cerveli dei cittadini.
Parlando della crisi Italiana in pagina 402 del libro OCTOPUS di Daniel Stulin ,nel 2010 i servizi di classificazione Standard & Poor dicono che la situazione di classsifica creditizia Italiana è e anche Austria e Francia corrono il rischio di precipitare nel baratro ---allora è meglio la GUERRA?---ATTENTI il nostro pianeta sta per essere distruto dal vecchio e marcio potere econòmico.
Luis

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 18.07.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Si aboliamo l'INPS, però tutti i soldi che abbiamo versato in qualche modo DEVONO venir fuori!

Maari si potrebbe cominciare a stilare una lista dei RESPONSABILI del disastro con un organigramma delle loro parentele strette e così trarne un prospetto dei loro beni mobili ed immobili da pignorare. Si potrebbero poi pignorare anche tutti i beni mobili ed immobili dei DIRIGENTI di DISEQUITALIA (Sai che ridere)!

Vendere tutto ad un'asta internazionale e con il ricavato risarcire i cittadini!

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 18.07.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

oltre che l'inps bisogna abolire le inutili
prefetture,eliminare le caserme militari in stato
di abbandono,le camere di commercio,gli ospedali
inutili,i tribunali inutili e per finire le province.chi non lo fa davvero vuol dire che
partecipa al magnamagna.

barti angarano 18.07.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

I politicanti di Roma, sguazzano e sguazzeranno sempre , SINO A QUANDO tutti noi, non saremo UNITI , contro costoro. Sono dei nostri connazionali, indegni di esserlo: non fanno parte del Popolo Italiano, sono NOSTRI NEMICI. Quindi, bisogna agire in modo coordinato, per avere una qualche probabilità di sconfiggerli. Tutto quì...Loro si sentono al sicuro :è questo , il loro PRINCIPALE PUNTO DEBOLE.Ciao.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 18.07.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano di qualche cosa dei soldi che prendi tu, i senatori, i deputati, i magistrati, i sindaci, i presidenti assessori e coinsiglieri regionali, i presidenti e assessori provinciali, i presidenti degli enti pubblici, i dirigenti dello stato, dei ministeri, parla dei soldi dei ricchi politici o politicanti.

cesare beccaria Commentatore certificato 18.07.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

E' ORA DI SVEGLIARCI BASTA CON LE PAROLE BISOGNA ANDARE LA' DAVANTI UNITI COESI E FARGLI CAPIRE A QUESTI PARASSITI CHE SE NE DEVONO ANDARE O CON LE BUONE O CON LE CATTIVE!!!!!! IL DEFAULT E' VICINO PURE GLI USA CI SONO VICINI....

Davide G 18.07.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, sei sveglio ? Si? Bene, ascolta, che ne diresti di organizzare una manifestazione contro i privilegi della casta, se vuoi anche solo quelli del PDmeno elle, fa lo stesso, saresti più motivato. Scusa se ti ho disturbato, dormivi?
O eri in barca in Sardegna?

cesare beccaria Commentatore certificato 18.07.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che sto con il M5Stelle senza se e senza ma e che concordo con quanto ormai da anni scrive Grillo sugli odiosi privilegi dei politici (io per esperienza personale, per averne visto lo scempio che si fa del denaro pubblico, lo sostengo da almeno 2 decenni), tuttavia trovo quantomeno paradossale che da Porto Cervo Formigoni, intervistato, fa l'elogio della manovra e si rammarica dei mancati sacrifici dei politici (lui, come tutti, li avrebbe volentieri fatti .. ma peccato che non li abbiano messi) e Grillo, sempre da Porto Cervo (dicono) blogghi i suoi giustissimi attacchi alla Casta. Magari se si incontrassero per un aperitivo in qualche locale alla moda ne potrebbero parlare direttamente. Forse alla fine i politici accetteranno di togliersi quantomeno in segno di solidarietà il barbiere gratis, sicuramente Formigoni pagherebbe l'aperitivo a Grillo, tanto sarebbe rimborsato dalla Regione.

Chiara Mente Commentatore certificato 18.07.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si immagini un po' cosa sarebbe successo se Beppe Grillo si fosse presentato in maniche di camicia.Fulmini e fuoco con l'americano tutto bene, i creativi fanno cosi

mariuccia rollo 18.07.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

lunedì 18 luglio 2011
NOTIZIE DALL'ITALIA CONSIGLIATE DA CANELIBERONLINE

Caneliberonline 18.07.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

raggazzi lo spread è a 322 ...
a 350 un paese deve dichiarare default...
togliete i soldi dalle banche

gabriele 18.07.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Borsa: -2,14 (09,48)

Andiamo bene, benissimo.

harry haller Commentatore certificato 18.07.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

per certi errori, sottovalutare la crisi, chiedere solo il 5% di tasse a chi faceva rientrare capitali detenuti in nero all'estero, il mancato accorpamento di elezioni e referendum, il patto con gheddafi, alitalia, i droni da guerra, tutti casi dove ci siamo divorati miliardi di euro, non paga nessuno (politicamente parlando)? sono sempre tutti uguali?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 18.07.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si capisce come la voragine senza fondo dell'Inps sia da mettere mano seriamente per salvaguardare le pensioni di chi paga oggi e per evitare che questo mostro affamato senza controllo continui a fare danni. Ho sempre detto a proposito della inutilità e del costo di tale ente e finalmente se ne parla chiaramente.
Il prossimo intervento andrebbe fosse fatto anche sulle attuali privatizzazioni delle aziende pubbliche, onde evitare di tornare in dietro di 20-25 anni quando qualcuno si è accaparrato la telefonia, i trasporti, le strade e così via.

Gian A 18.07.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Bossi non ha mai parlato chiaramente, vuoi perchè non conosce l'italiano vuoi perchè l'ictus non gli permette di pronunciare parole chiare,vuoi perchè non sa quello che dice e vuole, voi che avete caopito, vota o non per l'arresto di Papa?

cesare beccaria Commentatore certificato 18.07.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abolire la borsa!
E' un'istituzione inutile.
Anzi dannosa!
A che serve?
A chi serve?
Serve a due categorie di persone!
Ai delinquenti per speculare e fare utili milionari!
Agli idioti per bruciare i risparmi di una vita!
Ed infine serve al sistema,
per dare avvertimenti, e punizioni!
Chiudiamole tutte, ed il mondo,
sarà un posto migliore!

l., ancona Commentatore certificato 18.07.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido tutto quello che dice Grillo, però bisogna anche coordinarsi per fare qualche azione, ormani bisogna andare oltre la denuncia, organizziamo un assalto al parlamento, facciamogli vedere i sorci verdi!! Facciamoli scappare da qusto paese!!
Facciamo qualcosaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!
Sono stufa di constatare e aspettare, aspettare cosa??? cosa stiamo aspettando? chi stiamo aspettanto? un salvatore? Ci sono tanti Salvatori in Italia, ma nessuno ha mai salvato sto paese!!!!!!!

un 18.07.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi è in crisi da anni, certe cose non le sente più.

Good monday morning

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MANOVRA FINANZIARIA DETTA"BANANA A GOGO' " DA MILIARDI DI EURO,TUTTI SCARICATI SUL CETO MEDIO BASSO E' LA FASE DUE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE.

OGNI STATO EFFETTUA MANOVRINE DA DECINE DI PALLETTONI D'EURO,NEL PARTICOLARE L'ITALIA DETIENE IL RECORD D'APPROVAZIONE E FIRMA. IL TUTTO PER DARE ORDINE ALLE CASSE DI
BILANCIO STATALE E CHISSA' DOVE SON FINITI TUTTI I SOLDINI.$$$$$$$$$$$$$$$
SCUDO FISCALE ANONIMO HA FATTO MIRACOLI PER UNA BUONA PARTE DI
ITALIANI(LADRI)
IO A QUESTO PUNTO CONSIGLIO A TUTTI GLI ITALIANI ORGOGLIOSI LAVORATORI
,PADRI ,MADRI ,POLITICANTI SERI ,ONESTI DI FIGLI CONDANNATI A VIVERE UNA
VITA SCHIAVA,PER COLPA DI P4 ZOZZI ,DI RADUNARSI PER GRUPPI (ARMATI DI
FORCONI,MAZZE E QUANTALTRO).
MARCIAMO VERSO ROMA E DIAMO UN SEGNALE CHIARO E NETTO ALLA CASTA
PARLAMENTARE(AMICA DELLE BANCHE ), E SE CI SCAPPA IL MORTO
PARLAMENTARE,SARA' SALUBRE ESEMPIO PER COLORO CHE HANNO CONDOTTO IL PAESE
AL COLLASSO.
....E DITE AL PR.NAPOLITANO CHE NON E' OBBLIGO FIRMARE TUTTO E SEMPRE .IL
CAPO DELLO STATO E' IL CAPO DI 56 MILIONI DI ABITANTI?
si? NO?!
IL CAPO DELLO STATO DEVE RAPPRESENTARE LA FIGURA ISTITUZIONALE DI UNO
STATO COMPOSTO DA 56 E ROTTI MILIONI DI ABITANTI E NON DI UN PARLAMENTO
PLURI INQUISITO CON MEZZA OPPOSIZIONE A MO' CANINA ADDOMESTICATA

Maverick 18.07.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo di Formigoni, poi è un capolavoro, da Oscar per la migliore Faccia a Culo 2011: vedere per credere...

harry haller Commentatore certificato 18.07.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

lunedì 18 luglio 2011
NOTIZIE DAL MONDO, CONSIGLIATE DA CANELIBERONLINE.

Caneliberonline 18.07.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

MIRACOLO A MONTECITORIO

BEPPe, la casta continua a spremere il popolo;

anche questa manovra finanziaria, graverà sul groppone dei cittadini;

i politici dovevano tagliarsi lo stipendio, manco per il cxxo;

TU BEPPE, prontamente c'informi, dai gli aggionamenti e noi prontamente ti rispondiamo con tutta la nostra rabbia e incaxxatura;

TI CHIEDO BEPPE:

ma non sarebbe ora che insieme alle informazioni, dessi anche una medicina??

un consiglio??

un modo di contrastarli sti politici di emme??

altrimenti rimarrà sempre il muro del pianto!!!

AZIONE! AZIONE! AZIONE! AZIONE! AZIONE! AZIONE!

Fra Piemonte, Torino Commentatore certificato 18.07.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Niente sangue marcio, fate come i 2500 Italiani che hanno preso la residenza a Panama !!

www.vivereapanama.com

ennio m., panama Commentatore certificato 18.07.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la berlusconite ha contagiato anche il regno unito la pandemia rischia di travolgere tutto l'occidente l'OMS sta studiando misure idonee a fronteggiare l'espansione di questo morbo letale per le democrazie

berlusconi il più grande ladro e portatore sano di sfiga degli ultimi 150 anni 18.07.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Vomitevole: come lo Stato biscazziere rovinerà migliaia di famiglie per la gioia di finanziarie ed usurai...


"Il tappetino verde diventa digitale: la fase di sperimentazione attuata dallo Stato per testare il polso ad una possibile apertura ai giochi d’azzardo online è terminata e, a partire da domani,(oggi) verranno aperte le porte al poker cash e ai giochi da casinò attraverso la Rete. In ballo non vi saranno più gettoni prepagati, ma vero e proprio denaro contante.
A differenza delle poker room attualmente disponibili e dotate di concessione AAMS, per le quali esistono ferree leggi relative alla quota massima per utente e alle modalità d’utilizzo del credito acquistato, sarà possibile puntare danaro cash fino ad un limite massimo di 1000 euro per sessione, permettendo una potenziale esplosione dei ricavi da parte delle agenzie: secondo le previsioni di Agipronews, infatti, il giro d’affari potrebbe assestarsi sul miliardo e mezzo di euro al mese, il che rappresenta un notevole aumento rispetto ai 4,3 miliardi di euro generati dai giochi d’azzardo online nel 2010.
La Rete si trasformerà dunque in un vero e proprio casinò, permettendo agli appassionati di prender parte a tavoli virtuali direttamente da casa propria, in maniera del tutto legale. Il tutto rientra nel decreto Abruzzo del 2009, varato dal Governo per far fronte alle esigenze economiche per la ricostruzione delle aree distrutte dal terremoto dello stesso anno. Sul piatto verrà offerta un’ampia varietà di giochi con i quali dilettarsi, dal tradizionale poker al blackjack in numerose varianti, passando per la roulette ed altre attrazioni tipiche dei casinò."

harry haller Commentatore certificato 18.07.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OPERAZIONE RISAPUTA.
TUTTA LA GIGS PAGATA IN QUESTI ANNI A CARICO INPS PER COLPA DI UNA CRISI CAUSATA DAL CAST TREMONTIANO E CAIMANO DEVE ESSERE RESTITUITA ALLE CASSE INPS.
LA MANOVRA ALIAS CAVALLO DI RITORNO E' LA PAGLIACCIATA DEL MOMENTO

Maverick 18.07.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Non parlare più di NAPOLITANO,per favore!Ma non lo vedi che è un Presidente da operetta?Tutto retorica RISORGIMENTALE e basta?Come il Risorgimento fosse stata una parata gioiosa,con i vessilli e le trombette.Sembra che non sia stato un periodo di lutti,di tragedie,di fame.Che bello il RIORGIMENTO,quello dobbiamo riprodurre!Tutti gli ITALIANI uniti a salvare l'Italia dal tracollo.Volemmose bene,scordiamo le ruberie,le mangerie,gli scandali immensi quotidiani.Perdoniamo tutti e tutto, e paghiamo.Paghiamo noi popolo,logico,come sempre.Ecco il grande taumaturgo sale in cattedra,il nonno degli italiani,osannato dalle vecchiette e dai bambini dell'asilo con le bandierine in mano.Ecco il massimo rappresentante della Nazione,che ci dice di stare buoni e di contribuire a dare una mano alla classe politica.Tutta quanta,non importa il colore o lo schieramento.Il popolo deve cavare le castagne dal fuoco,per permettere alla CASTA di continuare a comandare,ne va del nostro interesse!Vegliardo bonario o vegliardo da babbio?Sbarazziamoci anche di questa cariatide assurda,che non muove paglia che la casta non voglia.E' ora di finirla con le ICONE ammuffite che altro non fanno che ricevere onori e prebende.E' ora che tracciamo una nuova via e che buttiamo a mare tutti questi ostacoli che ci precludono consapevolmente ogni dignitosa alternativa.A casa NAPOLITANO,all'OSPIZIO Napolitano.Vada a raccogliere figurine e soldatini di piombo del periodo risorgimentale.si balocchi e trastulli con le biografie agiografiche dei suoi eroi Risorgimentali,al ricovero però all'Ospizio,non dallo scranno del COLLE!

sanna alessandro 18.07.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Pagano sempre i SOLITI IDIOTI mentre i tenutari dei palazzi della Madama e Monte Citorio continuano il maxi BUNGA BUNGA e l'altro si fa una clarinettata co Woody.
Siamo Coglioni

Siamo Coglioni 18.07.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori