Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Morto un Papa non se fa un altro


Alfonso_Papa.jpg
"Come è possibile che per arrestare qualcuno in Parlamento bisogna fare tutta sta manfrina? Rimandi, accordi e disaccordi, risse, garantismo, giustizialismo ma di che? Spiegatemi per quale ragione passano mesi prima di arrestare uno, colpevole o innocente che sia? Che senso ha questa farsa? E poi ciliegina sulla torta baci ed abbracci dai colleghi manco papa andasse alla sedia elettrica. Chi ha vinto e chi ha perso? Come al solito hanno perso i rappresentati, quelli che mantengono questa razza impura e disgraziata che ormai non rinuncia neanche più al disonore tra i tanti privilegi scippati. Questa volta sono mancati gli applausi che regalarono a Di Girolamo e Scajola perchè il clima è diverso. Si sono abbracciati in un'unica disgrazia perchè l'arresto di Papa può comportare la perdita della loro poltrona. Di Papa e del garantismo se ne fregano. Uno spettacolo indecente, un ultimo tentativo di salvare sé stessi da un'eutanasia annunciata. Qualcosa sta cambiando ed è la presa di coscienza da parte dell'opinione pubblica della pochezza di virtù degli uomini che hanno eletto e della loro inefficienza a rappresentare una nazione che onestamente merita di più." bruno pirozzi, napoli

20 Lug 2011, 22:33 | Scrivi | Commenti (40) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ABUSO DI POTERE…EMILIO FEDE…POLITICA…LEGA..NORD….!!MI HANNO CANDIDATA.. e poi ??GETTATA come una scarpa vecchia..Andate a leggere nel mio blog e rimarrete sconcertati..Questo e’ solo..un ‘anteprima..ma c’e’ molto..molto.di piu’credetemi..!
Continuate a ,, SONNECCHIARE.. continuate A NON REAGIRE.. continuate a TENERE LA TESTA SOTTO LA SABBIA PER NON VEDERE..!! come se il mio caso riguardasse solo
Me..ma riguarda TUTTE LE PERSONE ONESTE..! e potrebbe riguardare qualunque di voi
Visto che PARLIAMO..DI ABUSO..DI POTERE.. !!! Ma voi..fate finta di non vedere…di non
Leggere …cosi’ facendo..LE COSE..NON CAMBIERANNO..MAI..MAI.. anzi saranno peggio
Di prima..Ma non avete anche pensato ai vostri FIGLI ?? ai Vostri NIPOTI.. ?? che futuro lascerete loro..se non reagite..?? Non voglio piu’ dire altro..Se lo vorrete andate sul mio
Profilo e Bacheca FACEBOOK blog http://siculaeros.blogspot.com Leggete e riflettete.Grazie

giuseppa l. Commentatore certificato 23.07.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono sorpreso che non si menzioni minimamente lo scandalo del PD che ci regala la perla del voto del senato, come sempre usa due pesi e due misure "Siamo tutti uguali voi" Classico stile SOVIETICO!
: "Altrettanto indecente"
"Attenzione! altrimenti sembriamo di parte"

ALBERTO BAULINI, manzano Commentatore certificato 23.07.11 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo individuo è stato messo in una cella sovraffollata come tutti gli altri disgraziati,o gli hanno riservato la cella-suite?

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.07.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Sabato la Lega inaugurerà i ministeri al Nord...ehhhh!..ogni volta che si ritrovano nel caos, se ne escono belli freschi con qualche novità...ahhhh!
Se non ricordo male qualche anno fa..inaugurarano il Parlamento Padano...!!!ahhhh!

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.07.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

hanno girato una scena del "Padrino - Parte IV" e non lo sapevo?!
miiii

Gabriele L. 21.07.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Uno di meno a far danno in Parlamento ma non basta, questo deve essere solo l'aperitivo...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 21.07.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera da Luca Telese e Luisella Costamagna c'era l'avvocato Paniz, che sgranando gli occhioni e inalberando la barbetta bianca diceva che "privare qualcuno della propria libertà e' gravissimo". Vorrei ricordare che la LEGGE E' (o dovrebbe) ESSERE UGUALE PER TUTTI. Se io rubo una mela il magistrato mica chiede ai mie genitori se può arrestarmi o meno e attende la loro decisione: mi piglia e mi sbatte in galera buttando via la chiave. Il simpatico PANIZ concludeva dicendosi certo dell'assoluzione di Papa e che il SENSO DI COLPA DEI MAGISTRATI SARA' UN PESO ENORME da sopportare. Una cosa giusta l'ha detta invece CASTELLI (dunque c'e' attività celebrale nella LEGA) ovvero come mai il senatore del PD (che e' stato salvato dal Senato)non si e' dimesso lui togliendo i colleghi dall'impaccio e dalla brutta figura visto che aveva chiesto di votare a FAVORE dell'autorizzazione a procedere ? Naturalmente B, che vede complotti ovunque, ha detto che colpiscono Papa per colpire lui. Possibile che nel suo vocabolario la parola MODESTIA non esista ? Tutto quello che accade di male accade per colpire lui. La strage degli Innocenti : Erode era comunista e voleva colpire lui. Le Torri Gemelle : i dirottatori erano comunisti e si schiantarono su New York credendo fosse la villa di Arcore. Fukushima : reattore nucleare comunista , esploso così le polveri sottili trasportate dal vento sarebbero arrivate in Sardegna in concomitanza con le vacanze del nostro. Che qualcuno gli spieghi non solo che il mondo NON GIRA ATTORNO a LUI ma che un giorno FARA'PURE A MENO DI LUI.

GIANLUCA MEDA 21.07.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Bruno,gli attuali attori della politica non li hanno eletti gli italiani,come sostieni,ma cooptati da quelle associazioni a delinquere che sono i partiti.Essi sono solo un corpo estraneo della società,autoreferenziante, usurpatore e quindi abusivo di un potere non conferito loro dal popolo italiano,come dovrebbe essere.

Beppe C. Commentatore certificato 21.07.11 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me l'autorizzazione a procedere per le misure cautelari non è sbagliata:un conto sono le intercettazioni o le perquisizioni...su quello se ne può discutere...ma almeno sulla misura cautelare secondo me è giusta.Perché se non ci fosse autorizzazione,di fatto basterebbero 2 (due) persone,un PM che chiede e un GIP che accoglie,per far arrestare un parlamentare e dare,di fatto,il potere alla magistratura di cambiare gli equilibri politici (vedi il Senato del secondo Governo Prodi).E la magistratura,per quanta fiducia le si possa dare,non dev'essere di certo santificata,non sono tutti onesti (vedi caso Catanzaro-Salerno con De Magistris e CSM che insabbia tutto).Di complotti,nel nostro paese,se ne ricordano a decine...
Almeno su quello,la norma,come modificata nel '93,secondo me è giusta.E' un giusto equilibrio.

Cristian L. Commentatore certificato 21.07.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Abito in via pisino a milano. Mi chiamo venerucci stefano, chi ha aprofittato del mio scrivere sa di me dal 2007-2008 (non voglio pensar ad anni più indietro... magari qualche battuta su politica e facce da tv m'è sfuggita, tra un sms serio e l'altro... anche se mi par improbabile. Troppo insignificanti certi ambienti, per un artista. Cmq, ho già avuto fin troppi blackout emotivi, notti insonni e inquietudini d'ogni specie a rifletterci su...). Ho già sporto nel 2009 una denuncia di facciata per dar più respiro a chi realmente mi stava rompendo i coglioni, pochi mesi fa ho iniziato a raccontar i dettagli delle mie battaglie per difender la privacy e qualcosa s'è incrinato nelle sicurezze di chi comanda... prima ci si nascondeva dietro intercettazioni su tutti approfittandone per gettar merda su quelli di sinistra o su qualche giudice, ora la gente del nano s'è nascosta offrendo la vacca murdoch ai media nostrani. Non vi pare già una coincidenza esagerata?
il numero per farvi capire perchè è cambiato davvero berlusconi, perchè sul corriere dell'estate duemilanove è apparsa una presa per il culo nei miei confronti con l'articolo su un anonimo che voleva far sparir dalla circolazione berlusconi e si firmava 'comici spaventati' dal sito di grillo, è tre tre quattro sei uno nove otto otto cinque otto.
Chiedete le intercettazioni di questo numero. Decine di sms tutti i giorni per anni, poesie, frammenti di racconti vecchi o riflessioni sulla società; c'è di tutto. Tutto il mio universo di allora. C'è il ridicolo dei mondi dell' apparenza, compresi i deliri dovuti alle droghe che provavo...
Vi giuro che tra migliaia di sms, verso l'estate duemilaotto c'è quello che potrà spiegarvi il caso D'addario come trucco mediatico frutto di intercettazioni.

Stefano 21.07.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? Signor Grillo, signori qui presenti, mi prendete più sul serio? Qui non devo domostrar nulla... nè vorrei scriver troppo di quel che mi sta a cuore. E' la mia vita in fondo. E poi non scrivo più dal 2008... Forse qualche sms troppo sveglio - scritto all'uscita di un periodo piuttosto debole e 'tossico' - mi ha rovinato la carriera... la vita. E' che si riflette... chi scrive riflette scrivendo. Chi ha sempre usato l'sms come veicolo per fissar d'istinto frasi e idee non sa mai quel che trova dietro... cmq, forse non dovevo scriver che mi ha sempre puzzato un fatto di inizio 2008... una richiesta, da parte di un ragazzo che conoscevo per via di qualche serata sballata, per consegnar una busta dall'altra parte della strada... lo so che suona ridicolo così, dir certe cose senza farvi saper nulla di me, ma mi basta dir qui che provavo pena per chi davvero CI CREDEVA nelle droghe... mi è sembrata una cosa buona da fare, io ne stavo giù uscendo da una dipendenza. E poi... riflettendo su qualche coincidenza tra qualche mio sms sul matrimonio - andavo a letto con una donna sposata allora, una donna molto dolce - e un articolo del corriere che sembrava toccar le mie identiche sensibilità - era il 2008 - arrivai a pensar che fosse stato un modo subdolo per gettar merda su di me dalle testate di qualche giornale... per via di qualche altro sms buono a smontar il valore della moda, dell'immagine e della tv berlusconiana... insomma, ci sarebbe così tanto da dire su quell'anno... E' strano, penso poi che qualcuno abbia approfittato dei miei dubbi su tutto... in fondo, scrivevo su tutto quel che mi riguardava. Tutta la mia vita. Comprese le impressioni su qualche faccia vista in tv... Vi prego, non capirete un acca perchè non avete mai scritto in sms, forse non avete mai nemmeno scritto o insegnato a scrivere a qualcuno - i miei ricordi di vita d'artista risalgono più che altro fino ai venticinque anni... ma non lasciate tutto il mio meglio in mano di chi comanda.

Stefano 21.07.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Comunque ragazzi una riflessione va fatta.
Prima di arrestare un cittadino, e un politico è comunque un cittadino, devono esserci prove veramente reali e concrete non semplici indizi.
Troppe volte si vedono arresti ingiusti e troppo facili e non parlo di politici ma di disgraziati che non hanno neanche i soldi per difendersi quindi, non avendo un buon legale, si ritrova arrestato solo perchè il pm di turno è convinto da alcuni indizi che il cittadino sia colpevole per poi doverlo scarcerare senza avere conseguenze. Ovviamente un poveraccio non ha neanche i soldi per fare ricorsi contro un pm.

La giustizia ha dei grossi problemi di efficenza e prima di fare leggi che permettano l'arresto indiscriminato anche di chi legifera, legge che appoggio in pieno ovviamente, dovrebbe prima essere messa in condizione di poterti dare un giudizio in pochi mesi e non in 10 anni.
Se un politico o un cittadino comune verrebbe giudicato in 6-7 mensi anziche in anni nessuno avrebbe paura della giustizia e si dimetterebbe dal suo incarico sapendo che in breve potrebbe riavere indietro la sua vita.
E' facile dire: dimettiti, fatti giudicare poi torni al tuo lavoro.
Niente di più giusto. Ma se mi dimetto e passano 20 anni per poter tornare al mio lavoro nel frattempo come mangio? Come lavoro? Come pago le tasse?

Io sono 5 anni che sto facendo una causa per inquinamento acustico.
In vari controlli da parte dell'ARTA si è accertato che non c'è stato inquinamento acustico e se c'è stato è stato per 6 secondi su un controllo di 4 ore (MENO TEMPO DI UN CAMION CHE PASSA SU UNA STATALE).
Mi sono finiti i soldi per pagare l'avvocato, il locale l'ho chiuso perchè non era più sopportabile la presenza continua di forze dell'ordine e controlli oltre agli odiati avvisi verdi della procura che continuano ad arrivare.

Ditemi voi se questo è giusto. Quando sarò assolto a chi vado per riavere indietro tutti questi soldi spesi?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, in tre anni ne ho viste di cosette che mi han fatto puzzare il naso... Mi ripresento: sono quello di via pisino, milano, quello che all'ennesima ridicolezza mediatica per far passar Berlusconi come un 'poveretto', come un 'malato', non ce l'ha fatta più a sopportar lo schifo... Vi dicevo che l'intercettazione tra la santanchè e briatore era un falso? Be', certo. Ricordava qualcosa che ho scritto sui malati che devon salir su pile di denaro per sentirsi all'altezza di un uomo... il dramma di certe 'seti di successo', il dramma del crimine e della corruzione. Dramma legato all'altra metà dei sessi. Discrepanze e ridicolezze da compensar col pavoneggiamento... Tutte intuizioni legate a certi sms del periodo in cui lavorai da Armani, tra il 2007 e il 2008.
proprio nella moda, per la prima volta, avvertii il sentore d'esser intercettato... vi ho dato un numero che sicuramente ha la polizia. Battetevi per farvi mostrar tutti i miei sms del periodo moda e capirete anche voi un po' di più.
Vi ho scritto che il clou dei teatrini mediatici derivati da intercettazioni è stato il caso D'addario. Non mi va di spiegarvi meglio tra queste righe, ho già scritto qualcosa in questo blog da 'comunicato politico n 43', ho già raccolto qualche sms del 2008 su una tipologia di uomini dello stampo 'Berlusconi' in un racconto del 2009 non ancora pubblicato... ne parleremo a voce se vorrete ascoltarmi.
Ma è tornata in auge la D'addario da quando son comparso io qui... è tornata con uno scopo ridicolo.
In più è apparso un coglione in facebook che si fa paladino della verità. Si chiama Spider Truman. Per me, tutte cazzate per sviar l'attenzione dal mio sito.
Ma... che volevo dirvi? Ah si, Papa. Per me l'han sacrificato e basta. Ha uno sguardo che mi fa star dalla sua parte. Chi ha organizzato il caso D'addario ha incastrato Papa e forse, ha tirato pure giù Murdoch...

Stefano 21.07.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Se non sbaglio il primo (unico?) che è andato ad abbracciarlo è Renato Farina.

Ormai il parlamento sembra una cupola mafiosa, la reazione è stata quella, sembravano tristi e contrariati come immagino sia la mafia quando gli arrestano un colonnello.

fabrizio castellana Commentatore certificato 21.07.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

oggi se beppe carica un post sulla politica dirò (qualsiasi cosa sarà) questo:L'anarchia (dal greco antico: ἀν-ἀρχή, senza-governo[2]) è una concezione politica basata sull'idea di un ordine fondato sull'autonomia e la libertà degli individui, contrapposto ad ogni forma di Stato e di potere costituito[3].
(che e un copia incolla da Wikipedi)
mi piace questa paro, anarchia.. e questo il tipo di governo che vorremmo?
e questo che prenderebbe il posto della finta democrazia:Il termine democrazia deriva dal greco δῆμος (démos): popolo e κράτος (cràtos): potere, ed etimologicamente significa governo del popolo. (sempre copia in colla)
ma la domanda che voglio porre oggi e se ci fosse un referendum per decidere tra: DEMOCRAZIA,E ANARCHIA voi cosa scegliereste??

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 21.07.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ma quelli di sinistra sono " diversi" vedi PENATI :)))
ecco perchè non vengono arrestati. D'Alema , Fassino , Veltroni , Franceschini , Rosy Bindi, Rutelli , Bersani & company ANDATE A FANCULO VIA DALL'ITALIA USANDO LA BARCA DI
D'ALEMA PATRIMONIO DELL'UNESCO

una grande stanchezza stà scendendo sull'italia cosa acccadrà...

sabatino petrosino 21.07.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l assenza di trasparenza comporta verita' lasciate a meta'.legittimo impedimento,processo breve,prescrizione,distruggere la macchina della giustizia lasciandola senza risorse,un piano perfetto,NEL era PIDUISTA come sassi nel torrente,dove si puo' camminare ,le grandi opere del partito che vuole diventare degli onesti.e troppo tardi per gridare vergogna.

gagliardo giuseppe 21.07.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio una 'associazione a delinquere!!!

www.vivereapanama.com

ennio m., panama Commentatore certificato 21.07.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

2 eventi pressoche' uguali in parlamento ed alla camera.
potevano rovinarsi dicendo 2 si e sarebbe stato giusto.
potevano venire linciati con 2 no.
hanno trovato la soluzione piu' meschina. perche' e' studiata a tavolino 1 dentro ed uno fuori, quello dentro del pdl e quello fuori del pd.
per levare anche la possibilita' di lamentarsi alla sinistra buonista. geniali

alessandro ginesi, Genova Commentatore certificato 21.07.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Altro che manfrine...Popolo! chi volete libero!..Papa o Tedesco!....Papa!!papa...no lui no!...Lui deve essere il "martire" della giustizia..vittima dei "caini"...così che poi,concluse l'indagini e il processo, nel quel verrà assolto..allora si reintrodurrà "l'immunità parlamentare"...senza se e senza ma, con la benedizione dell'opposizione...vedrete!!!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.07.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Papa : "Ho detto ai miei figli che forse non torneró a casa"
la richiesta di custodia cautelare in carcere del deputato forse serve per salvargli la vita, di questi tempi succedono cose strane, vedi quello che si e’ sparato ma la pistola era da un’altra parte. Ho visto una foto del sig. Papa in chiesa, forse avra’ chiesto scusa a DIO ora deve chiedere scusa a tutti gli Italiani e dire tutta la verita’ dalla A alla Zeta cosi potra’ ritornare a casa dai suoi figli e moglie , cambiare mestiere e far vedere ai propri figli che si puo’ vivere in pace senza dover sporcarsi le mani.
PS ; Cari politici basta con queste battute in Latino, chi ha le mani nella merda lo dica in Latino oppure in Italiano non cambia niente ,sempre merda e’.

Gaspare M., Ketsch - Germania - Commentatore certificato 21.07.11 05:53| 
 |
Rispondi al commento

mo faranno il tele voto come il g.f. Vota chi vuoi arrestare, chiama il 112, se vuoi arrestare il ministro dell'economia, chiama il 113 se vuoi arrestare umberto bossi!!! chi sarà l'ultimo ad essere arrestato?? e chi è la talpa.. lo so io!! il ministro di grazia e giustizia A..A.Alfano! citando il benamato di pietro..-_-. huahauahuha xd

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 21.07.11 00:26| 
 |
Rispondi al commento

non lo so' dove andremo a finire con questa gentaglia che ha il coraggio di dire che ci rappresenta ...so solo che prima o poi qualcuno si incazzera' sul serio,e allora ci vengano a dire che e' contro lo stato e che quindi va ammanettato..allora noi faremo come loro decideremo noi cittadini se farlo arrestare o no..e in piu' ... lo aiuteremo a finire quello che ha cominciato...ad intenditore poche parole..ci siamo capiti !!!!!

valter zibetti 20.07.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Gran commento caro Bruno...

Condiviso in pieno.

Notte

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 20.07.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Stranamente adesso che è venuto fuori il precario licenziato da montecitorio tutti i politici a dire che bisogna tagliare i costi della politica, tagliare auto blu, decalogo dei tagli,...ma tagliatevi i coglioni che fareste felici ancora di più gli italiani!!! Tanto non ci crede più nessuno e fra una settimana non se ne parlerà più!!!

Simone G., Imola Commentatore certificato 20.07.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento

"Oggi, dopo anni di tentatici, finalmente il PD ha superato il PDL nella corsa allo schifo. Infatti il PDL ha votato si all'arresto di ALFONSO PAPA, ROLEX RUBATI (pdl)e TEDESCO (sebbene lui volesse andare in galera a tutti i costi), è stato salvato da una ventina e piu' di lerci PIDDINI dei quali, visto che si è votato con voto segreto, non sapremo neppure il nome e che faccia da cazzo hanno. Di sicuro è gentaglia che risponde al "baffino" malefico, ovvero gli stessi che si assentano sullo scudo fiscale, sull'election day e sul legittimo impedimento per salvare PAPI ogni volta che sta per cadere e tra i quali non mancheranno di sicuro le "VEDOVE NERE". BRAVO PD, CI VUOLE UNA BELLA FORZA PER SUPERARE LO SCHIFO DELLA BANDACCIA AVVERSARIA!!MA NOI ABBIAMO SEMPRE CREDUTO IN VOI E LO SAPEVAMO GIA' CHE ALLA FINE C'E' L'AVRESTE FATTA.

COMPLIMENTI ANCHE PER PENATI!

FORZA GIUDICI....ARRESTATE TUTTA LA SINISTRA ITALIANA... ILMOVIMENTO5STELLE E' CON VOI!!!

Loris Manetta 20.07.11 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI! In Grecia ogni volta che beccano un parlamentare o un politico del governo in giro o a mangiare insomma in mezzo alla gente per strada cominciano a tirargli Yogurt ( il prodotto per eccellenza greco) o uova marce.Pensate che non usano più auto blù perchè si vedono subito!!
Facciamo partire questa bella iniziativa anche da noi!!
FORZA AVANTI COI PRODOTTI DI STAGIONE MARCI !!!
ALTRO CHE MONETINE!!!

adriano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz' dovevo leggere e vedere anche questa, poi uno come fa a non vomitare?

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 20.07.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco se i parlamentari adesso possono fare anche i giudici per decidere dell'arresto o meno di un loro collega. E che e', sembra una scampagnata. Tutti insieme appassionatamente "se un nostro compagno deve essere arrestato lo decidiamo noi" anche se ha rubato ucciso corrotto ecc.. Se uno ha rubato o commesso un reato deve andare in galera e' basta indipendentemente che sia deputato o vescovo o ministro o cardinale. Ma ricordiamo a tutti, tutto cio accade solo ed esclusivamente in italia. Gli altri paesi vogliono copiarci questi sistemi spettacolari ma ancora non ci riescono..

Rosario Pasanisi 20.07.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e la sua banda forse non lo sa
ma la legge in Italia ancor si rispetta sa!
la figlia in testa, urla e un po’ ridere fa,
il papi protesta e corrompere ancora sa.

Ma questi Berlusconi a pensarci su,
un po’ di paura la mettono e anche più,
mi ricordano i tempi del duce e del re,
quando a comandare erano solo in tre.
Eravamo tutti oppressi e dicevamo sempre sì,
come Angelino, Buonaiuti, Lupi e Gasparri oggi dì,
son sempre pronti , la banda dell’ onestà,
per la pagnotta, fanno queste cose qua.
La legge è ancora oggi uguale si sa,
per fortuna, ancora, per quanto chissà,
se non si sveglia l’italiano e il partigiano,
son guai per tutti, dal piemontese al siciliano.

michela m. Commentatore certificato 20.07.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento

ma della vergogna dei sinistri che, pochi metri più in là, hanno salvato il sen. tedesco, ne vogliamo parlare?

Aldo M., sassari Commentatore certificato 20.07.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori