Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Nebbia in Val di Susa


Nebbia_in_Val_di_Susa.jpg
Ieri in Val di Susa c'era la nebbia. Non era solo quella dei fumogeni. Era la nebbia della disinformazione. Oggi sono additato dai media di Stato (se un giornale è pagato con finanziamenti pubblici diretti o indiretti è, per definizione, un giornale di Stato) come fomentatore di violenti. Questo non è assolutamente vero. Ieri ho chiamato eroi i valsusini che manifestavano pacificamente, come fanno da anni, per il loro territorio. Sono il primo a condannare e a voler sapere chi sono i black bloc annunciati dai media da giorni. Li trovino, li arrestino.
La nebbia dei media è calata sulle ragioni della protesta.
Continua

Sempre ignorate. Non ha speso una parola sui motivi per i quali un'intera valle è contraria alla Tav. Non ha spiegato le ragioni dei valsusini. La Tav, l'ho scritto decine di volte in 7 anni, non serve. Non è un treno ad alta velocità, ma un treno merci che dovrebbe trasportare in un lontano futuro carichi inesistenti e in diminuzione da un decennio sull'attuale tratta ferroviaria della Val di Susa. Esiste già, infatti, una linea merci che collega Torino a Modane completamente sottoutilizzata. Un tunnel di 57 chilometri. L'opera sarà finita tra venti anni, un periodo infinito, in cui si prevede un'ulteriore diminuzione dei trasporti europei. A che serve la Tav? Ma soprattutto a CHI serve? Chi ci guadagna? Il costo previsto è di 22 miliardi a carico della collettività. La UE ci darà solo 672 milioni (soldi nostri comunque, dato che diamo ogni anno circa 13 miliardi alla UE e ne riceviamo 9). Perché nessuno confuta questi dati?
Tremonti ha appena annunciato una manovra di 47 miliardi di tagli e di tasse per evitare il default, ma la ennesima Grande Opera s'ha da fare, come sempre a spese degli italiani.
Vedo in questo accanimento dei partiti per la Tav, che per primi sanno essere inutile, la disperazione di chi ha fallito, ma non può tornare indietro. Se non ci fossero stati Fukushima e il referendum quante decine di migliaia di uomini avrebbero dovuto mobilitare per costruire le centrali nucleari che nessun italiano voleva, ma la politica assolutamente si? Questa è l'Italia della nebbia dei media che copre ogni cosa. Ich bin valsusiner!

4 Lug 2011, 08:09 | Scrivi | Commenti (535) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mi sento sconfitto, umiliato ed oltreggiato da questo potere nel nostro paese, mi e sufficiente solo aver visto il DC9 di ustica centrato in pieno da un missile in un magazzino militare come addetto ai lavori esterni. quale rotta ha preso questo paese? ed il mondo? credo in parte di averla capita.

carlo sereno 13.10.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, quello che hanno fatto molti giornali e i tg " principali " è stato veramente un vero schifo. hanno estrapolato alcune tue frasi da quel bellissimo discorso che hai fatto a Chiomonte e le hanno montate e assemblate in modo tale da " indirizzare " chi leggeva i giornali o avesse guardato i tg a percepire un messaggio totalmente distorto. hanno cercato di far credere alle persone cose che tu non hai mai detto. la cosa più ripugnante è che questi finti giornalisti sapevano bene che stavano mistificando la realtà. e i tg nelle immagini si sono guardati bene dal mostrare le 70.000 persone che hanno sfilato pacificamente contro la TAV e dall'informare i telespettatori sui tanti motivi che spingono i valsusini a rifiutare questa follia che è la TAV. i tg si sono limitati a mandare brevi filmati in cui si vedeva qualche " black block ". che schifo, è forse il punto più basso mai raggiunto da molti media in tanti anni, il che è tutto dire. Beppe, sei un uomo straordinario: grazie per tutto quello che stai facendo per la Valsusa!!!

Manuel Barone 11.07.11 01:42| 
 |
Rispondi al commento


"Sono senza parole, ancora una volta lo stato ha dimostrato che qui la
democrazia NON ESISTE più!!! Mi fa schifo! Ribrezzo! Pensare che abbia
usato lacrimogeni che come ho letto sono VIETATI in quanto cancerogeni! E'
UNA VERGOGNA! Ma che cosa sta succedendo?Ma con quali diritti hanno potuto
farlo? Ma come pensate che possa reagire la gente che GIUSTAMENTE sta
implorando da anni di non fare quello che invece sta facendo questo
schifoso stato, di fronte ad una battaglia cosi' impari? Ma voi POLITICI
credete forse di vivere in eterno? Ma avete il coraggio dopo quello che
avete fatto accadere di guardarvi allo specchio? Valsusini e chiunque sia
stato vittima di quei lacrimogeni: denunciate x danno fisico premeditato o
qualcosa di simile QUESTO ORRIBILE ABUSO DI POTERE!"


Sabrina F. Commentatore certificato 06.07.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Vivo ad Imperia (considerata il "Feudo" dell'ex ministro Scajola). Nel nostro piccolo: è prevista una spesa di migliaia di euro per un altro ascensore che porterebbe al Parasio (la zona alta di Porto Maurizio). Gli stessi abitanti del Parasio hanno raccolto molte firme perché NON lo vogliono, l'ascensore, e la risposta (dei nostri dipendenti) è stata, in pratica, che neanche 1000 firme potrebbero impedire loro di fare ciò che hanno deciso.

cristina novello 06.07.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Sono un tuo grandissimo fan, nonché valsusino no tav che domenica scorsa non era presente alla manifestazione.
Per una volta ho seguito la cosa da spettatore e naturalmente ho visto da un lato il solito balletto dei media e dall’altra i commenti e i filmati di internet. Questa volta ho deciso di non partecipare alla manifestazione perché provo un disaccordo totale con chi vuole rispondere alla violenza con la violenza.
Qui in valle era palpabile e chiaro l’intento violento della manifestazione e spero che chi è stato chiamato a partecipare da fuori ne fosse al corrente. Le famiglie , i passeggini, ipalloncini e le bandiere erano la bella faccia del movimento ma la parola d’ordine era “riprendiamoci la Maddalena a tutti i costi”.
Secondo me così non va più bene. Anche fossimo riusciti a riconquistare il cantiere quale sarebbe stato il dopo?
Inoltre, per lavoro, viaggio molto e la stragrande maggioranza della gente che incontro è disinformata e quando dico loro che vivo in val di Susa con un sorriso un po’ beffardo mi chiedono … “allora la fanno la TAV?”
Tu Beppe sei un portento poiché ti informi, scavi, conosci i meccanismi e i personaggi , ad ogni tua partecipazione escono fatti nuovi argomenti ancora più piccanti della volta precedente ma … quando qualcuno chiede a noi in valle “perché siete contro la tav?” si sentono le solite risposte.. non va fatto perché non serve, c’è l’amianto, c’è la mafia, non ci sono i soldi… tutte cose vere ma è sempre la stessa minestra che alla lunga si sa ….. viene acida. Invece di articolarci meglio ci stiamo fossilizzando sui ricordi delle vecchie vittorie di Venaus, ci sentiamo forti pronti a difenderci coi forconi se necessario…. In questo modo però perdiamo credibilità, efficacia e se provo ad immedesimarmi in un turista che transita in val di Susa mi sento a disagio, perche mi sento obbligato a pensare “no tav”......

Marco Solavaggione 05.07.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Tranne Travaglio, sempre puntuale, informato e obiettivo, il Fatto ultimamente e' una delusione totale, semplicemente desolante.

Il bello e' che si beccano le molte invettive dei tanti loro lettori che conoscono il punto di vista di questo blog e non accettano, proprio da loro, distorsioni e mistificazioni.

Occorre coraggio: o state con quell'opposizione che non c'e' e che vedete solo voi( presunte costole sane della sinistra, legalisti finiani in riserva, buonisti chic ripuliti, per dirla con i nostri amici troll della lega, piddini responsabili e tiramolla idv)oppure state con l'Italia nuova dei movimenti, dei comitati referendari, dei nuovi fermenti e della dignita' da ritrovare.
O di qua o di la', insomma, i piedi in due scarpe non li potete tenere.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hei Beppe visto che sei cosi bravo a spiegare i fatti entrando nel cuore delle persone ,non potresti parlare direttamente alle squadre di polizia durante le manifestazioni,come fai solitamente col pubblico? Secondo me insistendo
come sei in grado di fare daresti ancora una volta una mano a tutte quelle persone che dietro le quinte danno tutto per rendere migliore questo nostro povero Paese ma che quasi nessuno conosce,per i motivi di cui tutti sappiamo ...é solo una mia idea ciao Grazie cristina

cristina pesce 05.07.11 20:10| 
 |
Rispondi al commento

di primo orecchio napolitano mi era sembrato un tipo apposto.. di secondo orecchio mi era sembrato che stesse dalla nostra parte.. (c'è dei cittadini) mi ero detto: almeno lui!! fortunatamente mi sono fermato a riascoltarlo.. quando beppe disse: i no tav sono eroi, i giornali se ne uscirono dicendo di tutto e di più facendo passare beppe come il male assoluto del finto progresso.. e i politicanti poi!! ehm! tutti indignati.. (e non erano spagnoli) come al solito hanno fatto passare il pensiero legittimo di una persona, come qualcosa da usare contro di lui in tribunale.. e come al solito hanno fatto passare la voce e la volontà dei cittadini come una processione religiosa aperta solo al manganello!! il governo non può più governare.. la maggioranza non centra nulla.. e il popolo quello che conta e il popolo non vuole più questo governo devono dimettersi tutti.. e soprattutto la lega deve essere bandita dal parlamento.. penso proprio che l'idea di buttare lacrimogeni caricati con sostanze tossiche sia tanto intelligente che solo un leghista la poteva pensare.. saluti!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 05.07.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente mi fa un po' ridere che parla di "infiltrati", "teste calde indirizzate" ecc ecc. son cazzate, toglietevele dalla testa. probabilmente non avete mai partecipato ad una manifestazione di queste o non conoscete anarchici e/o autonomi.
in val di susa ricordo 5/6 anni fa che chi aveva passamontagna e casco veniva visto male dai valsusini che spesso gli intimavano di allontanarsi. Ormai non è più così: i valsusini appoggiano dalla base le azioni dei black perché sono stufi di prendere manganellate a braccia alzate.
A braccia alzate non si fa niente cazzo, svegliatevi. a braccia alzate fascisti e nazisti sarebbero ancora qui, a braccia alzate non ci sarebbe stata alcuna unità d'italia e così via.

dani 05.07.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, mi dispiace per ciò che le è successo. Dalla mia esperienza ho dedotto che se cerchiamo la giustizia degli uomini non ne verremo mai a capo. Come dice la scrittura di Matteo 6:33, se continuiamo a cercare la giustizia di Dio non ci mancherà nulla. Saremo pienamente appagati e avremo una solida speranza per il futuro. Questa settimana sono andata all'assemblea dei testimoni di Geova "Venga il tuo Regno" e sono stata veramente felice di stare fra il popolo di Geova. E' come essere in un'oasi nel deserto. Nessuno urlava, nessuno spingeva e potevo lasciare tranquillamente la mia borsa incustodita, certa di ritrovarla dov'era (siamo in pochi, non vengono tanti "infiltrati"). Tutto questo mi rende felice nonostante tutto intorno cada a pezzi. Spero che anche voi abbiate la mia stessa speranza, un giorno.

Francesca Ortu Commentatore certificato 05.07.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Infiltrare i violenti, confonderli coi manifestanti, creare disordini per poi screditare chi giustamente protesta, buttare fango, sollevare l'opinione pubblica contro i ribelli con l'informazione falsa e volutamente superficiale. E' un copione vecchio, risaputo, che però funziona sempre, si è visto.
"Grillo fomentatore dei black block..."
"Non saranno poche centinaia di facinorosi a fermare i lavori..."
"Noi siamo e saremo sempre con le forze dell'ordine..."
Chi non sa un cazzo di come sono andate le cose ci casca, vede in TV quello che la TV vuole farci vedere e viene lobotomizzato.
E' uno spettacolo già visto, dai tempi di Pinelli e Valpreda.
Giuro che quando ho visto i TG ho ulrato di rabbia.
"Grillo aggiusta il tiro...."
Ma quale tiro porca vacca!!!
Gli eroi sono i valsusini non i nazisti prezzolati per far casino!
Sono al limite della sopportazione

roberto pedroli 05.07.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al sondaggio del Corriere,se beppe ha inneggiato alla violenza ha VINTO Beppe Tie'!!!

mariuccia rollo 05.07.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non sono della valle e nemmeno conosco i dettagli dell'opera ma vorrei sapere come verrano ripartiti i 22 miliardi di spesa pubblica, ovvero quanti di questi torneranno nelle tasche dei cittadini sottoforma di stipendi o piccole forniture e quanti verranno assorbiti dai soliti quattro stronzi multimiliardari. Mi piacerebbe che questa analisi venisse fatta per qualunque fornitura pubblica e che ne rappresentasse un paramentro di valutazione e assegnazione.

Grande beppe.

franco ricci 05.07.11 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIDEO LA PROTESTA DAL PUNTO DI VISTA DELLA VALLE
CORTEO NO TAV 03/07/2010

marco p., milano Commentatore certificato 05.07.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento

LA PROTESTA DAL PUNTO DI VISTA DELLA VALLE
CORTEO NO TAV 03/07/2010

marco p., milano Commentatore certificato 05.07.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Da Seattle a Genova alla Valle di Susa, siamo tutti con i black bloc e contro la violenza della polizia, oppure io non mai capito niente. Respingo nel modo più assoluto l'idea che si debbano arrestare e non mi risulta affatto che esista una frattura tra quelli che vengono definiti violenti e i Valsusini dove semmai la vera novità è che tutti quelli che sostengono la Valle sono al servizio del NOTAV da molti anni e credevo onestamente che Beppe Grillo lo sapesse benissimo

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 05.07.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCUNO RIESCE A RACCOGLIERE TESTIMONIANZE DI CRONISTI, GIORNALI, INSOMMA FONTI DI INFORMAZIONE ESTERE SULLA VICENDA, SULLA MANIFESTAZIONE DEL 3 LUGLIO? IO HO SOLO UN VIDEO DI UN CORRISPONDENTE ITALIANO CHE LAVORA PER ALJAZEERA ENGLISH MI ARE. LO POSTO QUI: http://tv.repubblica.it/dossier/battaglia-no-tav/no-tav-il-corrispondente-al-jazeera-lacrimogeni-ad-altezza-uomo/72021/70305?ref=HREA-1

gigi pincopallo (rabbdavid) Commentatore certificato 05.07.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

propongo di denunciare napolitano o di prendere dei provvedimenti legali nei suo confronti e farlo scendere dalla poltrona perchè non abbia particolari poteri per annientare un governo mafioso, almneno dovrebbe dissentire e non accodarsi alle opionini pilotate e asservite alla casta. DEVE APPOGGIARE I CITTADINI.

già il ruolo del PDR non è granchè, poi se è anche rincoglionito e per di + venduto, siamo a cavallo.

LA PROSSIMA VOLTA LA GENTE PACIFICA SI STENDA IN STRADA E LEGHIAMOCI CON CORDE UNO CON L'ALTRO, MUNITI DI MASCHERE E CASCHI (Quelli compriamoli a ns. spese se serve)

gigi pincopallo (rabbdavid) Commentatore certificato 05.07.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

ma ci fosse un poliziotto, dico uno che confuta le ns. accuse, non c'è nessun poliziotto che scrive sul bolg, anche solo x difendere la categoria? no, perchè è indifendibile... hanno attaccato della gente civile e inerme.. sul giornale non ricordo il titolo (boh, forse la crona di torino) scrivevano i poliziotti: sembrava di morire, che ci volessero uccidere, a uno di noi gli si è rotto lo scudo da tutto quello che ci buttavano.. dopo l'inferno ho tel. ai miei genitori ma non ho detto di essere stato ferito x non spaventarli.. la paura era tanta, pensavamo ai figli e alle mogli, ma poi l'amore x lo stato e la patria ci ha fatto superare il terrore e si è rimasti a combattere per la legalità.. UN'IPOCRISIA TALE CHE MI FA RIDERE MA AL CONTEMPO INCAZZARE... perchè poi la gente ci crede... altro articolo titolava che al CTO di torino, ospedale programmato x accogliere i feriti tra le forze dell'ordine, sfilavano decine e decine di polizziotti con divise insaguinate.. quando poi l'immagine era uno di loro sulla sedia a rotelle comodamente seduto e uno in piedi con il polso fasciato in maniera blanda, forse fittizia.. un manifestante invece, con gamba e braccio ingessato, non ricordo il nome, si diceva, a cura della polizia, che stesse solo facendo una farsa, non era stato ferito... non condivido il metodo usato dai black blocks o dagli estremisti violenti, ma li capisco, perchè siamo tutti esasperati.. eppure bastava ascoltarci. cazzo non è un valsusino solo che dice no alla tav perchè è pazzo.. sono anni ch migliaia di persone lo dicono e chiedono che non venga fatta.. bastava poco e invece ci dirigiamo vs. la guerra civile fra poveri..

gigi pincopallo (rabbdavid) Commentatore certificato 05.07.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
non perdi occasione per buttarla di fuori, ormai la tua voglia di popolarità dilaga e ogni occasione è buona per farti della sana pubblicità.
Definire eroi i Valsusini mi pare un eufemismo; secondo la linga italiana eroe è colui che è il protagonista di uno straordinario e generoso atto di coraggio, che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di se stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune.
Non mi pare che i pacifisti Valsusini abbiano compiuto uno straordinario e benchè meno coraggioso atto di eroismo. Se impedire un'opera pubblica, della quale sono favorevoli milioni di persone (non solo italiane)è un generoso atto di coraggio.....Ma la cosa che mi lascia ancora più perplesso è il fatto che i Valsusini lo fanno solamente per un mero fatto egoistico " a casa mia non voglio nulla, se la volete fare, fatela più in là!". Se proprio volevano fare gli eroi, avrebbero dovuto collaborare attivamente con la polizia al fine di isolare i dannati black block per farne arrestare il più possibile. Ma questo sarebbe stato un vero atto di coraggio e sacrificio, perchè attaccare gente violenta e pericolosa rischiando la propria incolumità per il bene comune è da VERI EROI. A chiaccherare come fai tu o il tuo amico Travaglio sui blog sono tutti capaci (me compreso)

Luigi Pieraccini 05.07.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Il bello è che parlano di rispettare democrazia, si, ma non quella che è espresione della gente, ma dei partiti. Dove sta la democrazia se non si ascolta la voce della gente. Nei vari Tg che ho seguito, non una parola è stata fatta pronunciare alle ragioni dei No-Tav. Come se la gente andasse a manifestare senza ragioni di fondo...

Massimo Siri 05.07.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me i black bloc sono stati inventati a tavolino dopo Seattle. Sono un'organizzazione terroristica internazionale creata da tutti gli stati, in primis gli Stati Uniti, che si devono difendere dai movimenti civili che sarebbero da tempo in grado di scoperchiare la loro politica capitalista, corrotta e parassitaria con la sola forza delle loro idee.

Ludovica De Alessandri, Firenze Commentatore certificato 05.07.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=gI-kywF9B7o

sapevate di quel che è accaduto in repubblica ceca?ai tempi di bush gli USA volevano piazzargli nel mezzo di una pacifica area rurale un complicato costosissimo sistema radar.il governo ceco aveva dato l'assenso in una cerimonia dove le bave tra premier inondavano gli schermi.guardate il trailer del documentario che questo geniale regista ceco ha prodotto.c'è la gente come i valsusini che dice "CONTRO".considerate che lì lo scontro a livello simbolico era molto piu duro che qui:lì America=libertà;come deve essere stato difficile per quei valligiani stare apparentemente dalla parte del passato,della sofferenza,della dittatura.qualcuno dovrebbe fare un film così pieno di ironia sulla val di susa,dare dei valligiani un ritratto altrettanto efficace ed ironico.anche questa è un'arma.guardatevi quel che c'è di questo docu su youtube,vale davvero la pena!

cesky mìr 05.07.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Ogni lavoratore va in pensione dopo 25/30 anni di lavoro. I parlamentari dopo 2 legislature (max 10 anni)(media ultimi 20 anni 3,8). Perchè non tagliamo le pensioni dei parlamentari sino a che non compiono 65 anni? Risparmieremo una valanga di soldi e non ci sarebbe bisogno di inventarsi le finanziarie ridicole lette in questi giorni.
Buon lavoro a tutti.
PS la pensione lorda di un parlamentare è di 29.000 euro/mese!!!!!

Pelo alto 05.07.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe hai tutta la mia solidarietà, ieri tutti i giornali ti hanno dato contro, anche il fatto.it ha scritto un articolo poco chiaro e molto ambiguo prelevando alcune frasi dette dal discorso che hai fatto ai valsusini e mettendole in rete. io ho ricordato alla redazione del Fatto che molti abbonati sono "grillini me compresa per cui in futuro le notizie prima di scriverle dovevano verificarle puntualizzando tutta la mia indignazione. per fortuna che ci ha pensato il mitico Travaglio che è stato, come al solito, esaustivo nel suo discorso del lunedì sul blog che è stato messo anche sul fatto.it

eleonora o, sassari Commentatore certificato 05.07.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,lasciali perdere,non sanno come attaccarti e ogni cosa che tu dici viene travisata.Eh eeh eh, ti temono, sanno che sei una forza vera,noi siamo con te e siamo tanti.

mariuccia rollo 05.07.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi vien da ridere! Progresso! Oggi che le reti informatiche sono wireless e che gli impianti antiintrusione non necessitano di cavi abbiamo scoperto che il traffico necessita di gallerie. E' veramente pazzesco pensare che il trasporto oggi abbia bisogno di gallerie; dovremo fare delle montagne un immenso emmental con il rischio di disseccare tutte le sorgenti e provocare frane. Complimenti a questi imbecilli.

Andrea Roberti 05.07.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, complimenti...dire le cose e poi rimangiartele è molto onorevole. Caro Beppe, sono gli stessi Valsusini che appoggiano e fanno parte dei (chiamiamoli come piace a voi) "Black Bloc". Sei sempre stato tu a dire che il popolo deve ribellarsi ai soprusi di un apparato governativo e para-governativo fatto di lobby, E ORA PENSI CHE DEBBANO ESSERE ARRESTATI?. Se i Valsusini hanno deciso di compiere un'azione violenta non è perché sono dei "Black Bloc", ma è perché NON AVEVANO ALTRA SCELTA, ERA L'UNICO MODO PER FERMARE IL CANTIERE, E' IL GOVERNO CHE LI HA COSTRETTI AD ESSERE VIOLENTI. Con il pacifismo ci abbimo già provato, SONO TRENT'ANNI che i Valsusini ci provano, ma il governo non li ascolta, che cosa dovevano fare? Quando il popolo non ha più altro modo per difendersi dalle ingiustizie del governo, deve scendere in piazza (o nei boschi) e lottare. Nessuno è contento di combattere, ma quando non si ha altra scelta bisogna farlo. In questo caso non si parla di una legge che può venire abrogata tra un anno, l'inizio del cantiere del TAV è un passo da cui non si può tornare indietro, è per quello che è stato necessario fermare i lavori con la forza. I VALSUSINI DEL CORTEO PACIFISTA ACCLAMAVANO DALL'ALTO QUEI 3000-4000 RAGAZZI CHE COMBATTEVANO, E LI INNEGGIAVANO CON DEI CORI, LI RINGRAZIAVANO PER ESSERSI MESSI TRA LORO E I MANGANELLI DELLA POLIZIA, GLI PORTAVANO L'ACQUA FIN GIU' AGLI SCONTRI. QUESTO VIDEO che mostra la riconquista della Baita della Maddalena ne è un piccolo esempio:

http://www.youtube.com/watch?v=JbUTmQvzshQ&feature=player_embedded

Quando l'altro giorno hai definito eroi chi lottava, hai riempito di orgoglio e gratificato tante persone che non solo hanno lottato, ma sono rimaste ferite (anche gravemente) durante la riconquista del presidio e della Baita. Oggi, invece, smentendo quelle parole hai deluso molte persone che credevano in quello che dicevi. Vergogna, come tanti altri, sono indignato.

Lorenzo Bonelli 05.07.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica risposta alla violenza e' La NONviolenza;
L'unica risposta alla corruttela e' l'Onesta';
L'unica risposta al malaffare e'l'M5S!!

Alessandro Longoni, Cremella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, è stato chiaro da subito che parlavi ai manifestanti pacifici, ho visto alla sera il TG di La7 e non ho avuto dubbi che tu parlassi di eroi rivolgendoti ai manifestanti pacifici, eri in mezzo a famiglie e a gente tranquilla, si capiva benissimo dal servizio del TG. Solo chi ha interesse a sputtanarti (cioè tutti i partiti e i loro servitori della stampa e TV) poteva dire una cosa diversa. E' vergognoso che ci sia questa disinformazione. FORZA VAL DI SUSA!

roberto Marchiori 05.07.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando se "quelli di sopra "di fronte a un così grande movimento se ne stiano con le mani in mano.
E' più che comprensibile che cerchino una soluzione... che sia i black block che attirano le condanne dell'opinione pubblica e concorrono alla demolizione del movimenti di contestazione? Abbiamo visto Genova. Si ripeterà la storia?
Non era certo prevista la loro presenza dai Valsusini altrimenti avrebbero effettuato controlli seri contro mascherate infiltrazioni, come fanno i sindacati ad es. E' davvero importante saperne di più di loro... Tutti tranquilli dunque in attesa di nuove elezioni. E' indubbiamente un momento delicato per l'Italia
e bisogna uscirne fuori al più presto. Bando alle provocazioni, contestazioni pacifiche, richiesta alla UE di intervenire.

alma gemme 05.07.11 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi sapere chi sono i BB??? Un esempio chiaro lo ai se ti riguardi la registrazione in diretta tv fatta durante il g8 di genova.SONO PROVOCATORI usati dal potere per poi menare chi manifesta PACIFICAMENTE.Sveglia Beppe,io penso che tù sappia di più di quello che ci dici.RIPETO,siamo in mano a dei ratti che non hanno nessun RISPETTO della VITA,hanno PAURA dell'evoluzione del pensiero e di conseguenza di tutto ciò che và contro il loro interesse.Sì alla globalizzazione (la vita è un bene globale) mà non fatta in questo modo.Il m5s è un'ottima cosa EVOLUTIVA,da applicare globalmente,INTERNET LO PERMETTE

salvatore castellano 05.07.11 06:36| 
 |
Rispondi al commento

il tav beppe che mi sembri un morto se no se riesci correggi :)

matteo dequarti 05.07.11 04:49| 
 |
Rispondi al commento

il tav beppe maschile se no mi sembri uno dei morti

matteo dequarti 05.07.11 04:39| 
 |
Rispondi al commento

Conferenza stampa di Fabiano torturato in Val di Susa il 3 Luglio
http://www.youtube.com/watch?v=QuBRmOofXPo&feature=channel_video_title

Giuseppe Aresu Commentatore certificato 05.07.11 04:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non l'hai capito che non si può continuare così?
Scontrarsi non va bene. Finisce solo a casino e ci rimettiamo sempre noi mentre questi vanno avanti.
Bisogna fermare questo paese da nord a sud.
FERMARLO !
Fargli vedere che la gente, i milioni di cittadini, non li vogliono più.
O se ne vanno, o il paese sta fermo!
Facciamo come i francesi Beppe.
E' l'unico modo per evitare gli scontri ed essere efficaci.
Tutto quello che fanno si basa su un presupposto: che l'Italia sia in moto, ma se si ferma sistematicamente, tutti i loro calcoli vanno a farsi friggere.
Il primo lunedi di ogni mese.. si può cominciare così.
Ci allunghiamo il week end autonomamente finché non se ne vanno.
Senza bandiere, congressi, comizi, barricate, casini.... Nulla di tutto ciò.
Stiamo semplicemente con le nostre amate famiglie. Andiamo tutti al mare.
Io sono certo che se l'adesione è alta, al secondo lunedì comincia a perdersi qualche poltrona.
Se non si fa questo Beppe, l'alternativa resta solo il caos, di cui i lacrimogeni sono il danno minore.

real time 05.07.11 04:00| 
 |
Rispondi al commento

..''Impressiona che il ministro Maroni, facente capo a un partito che ha piu' volte rivendicato 'migliaia di fucili' bergamaschi al servizio di una possibile secessione 'padana', si atteggi, con tale disinvoltura, a custode della legalita', contro i No Tav. Ma la menzogna ha un limite''.
Cosi' Marco Ferrando del Partito comunista dei lavoratori sugli scontri avvenuti in Val di Susa. ''Avendo ieri partecipato, con una delegazione del PCL, al corteo No Tav partito da Giglione - rende noto Ferrando - sono stato diretto testimone, al pari di migliaia di persone, dell'uso metodico di lacrimogeni ad altezza d'uomo e persino del lancio mirato di macigni dall'alto dell'autostrada, da parte di agenti dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, contro i manifestanti. E ho visto sulla pelle di decine di manifestanti i segni inequivocabili di pallottole di gomma. Questa testimonianza, se ritenuta utile, e' al servizio del movimento No Tav, contro la intossicante ipocrisia bipartisan''.
(ANSIA)
Lu...r B......t * (**.........**)04*07.*11 14*36|

- Sottocommento grillino -

ferrando c'e' sempre, o spagna o francia purche'se magna MANDATELO A LAVORARE

ippolita zecca, genova 04*07*11 15*11


***

Ma no, Ferrando è un comunista e come tale , "se magna" solo i bambini bolliti, infatti era in Val di Susa non per solidarietà al NOTAV ma,per degustare la specialità piemontese del bambino valsusino bollito, affogato nella salsa bagnet(è vero,l’hanno detto anche Berlusconi,Borghezio,Bossi,Capezzone,Maroni ). Ma, tutti i comunisti che da vent’anni presidiano la Val di Susa lo fanno per questo motivo,mica per altro. E’ vero anche il " MANDATELO A LAVORARE",pensa, n’c’ha na lira manco per assoldà quattro stronzi che filmano e youtubbano il momento fatidico dello strizzamento del limone sul bambino lacrimogenato bollito alla valsusina. Massì, "MANDATELO A LAVORARE", frase tanto cara ai LEGHISTI ed a qualcun altro.

H….!

nédestraném5$ 05.07.11 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Da Milano,sono con voi difendiamo il nostro territorio da progetti insensati,da speculazioni che distruggono l'ambiente,basta non se ne può più
a Milano non si vede più dove finisce la città e dove inizia la periferia da quanto hanno cementificato, è una colla di cemento,che schifo
notte a tutti

barbara s. Commentatore certificato 05.07.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento

non c'ero fisicamente ,ma appoggio in pieno chi difende il proprio territorio da progetti insensati,come la tav,che distuggono l'ambiente e lasciano solo debiti ....a Milano invece non si capisce più dove finisce la città e dove inizia la periferia,da quanto hanno cementificato
BASTA NON se ne può più
ciao buonanotte a tutti

barbara s. Commentatore certificato 05.07.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo dire a Beppe che grazie a lui ora ho un movimento politico che mi rappresenta e non vedo l ora di dargli il mio voto ma soprattutto che grazie a queste battaglie contro questi progetti infami voluti da infami per affamare solamente chi è già affamato ho ritrovato un pò di speranza in questo paese che ormai da troppo tempo subisce le angherie del potere delle cricche e per ultimo ma non meno importate delle mafie. Io sono con te e ancor di + con il popolo NO TAV non mollate ragazzi siamo noi che comandiamo non quei 4 pagliacci nel palazzo.

umberto petrucci 05.07.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, secondo me devi scegliere. Non puoi più dare corda a chi pensa che la violenza possa essere un modo per risolvere le cose. La violenza non risolverà Mai nulla.
Mi auguro che tu prenda una posizione nettissima contro ogni tipo di violenza (anche verbale) e che per il futuro stia attentissimo alle parole che dici, perchè sti b*******i di politici ora aspettano solo di poterti calunniare. Infatti sanno che se alle prossime politiche arriverai al 4% poi li annineterai. Stai attendo, difendi ciò che hai costruito, non permettergli, con affermazioni contestabili, che infanghino il tuo preziosissimo lavoro.

M.S. 05.07.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

sono favorevole alla TAV in Val di Susa e voi state facendo disinformazione. Un treno veloce che in futuro colleghi la costa atlantica dell'Europa all'Est Europa fino a Kiev è un'opportunità che il nostro Paese non può mancare. Non si capisce come possiate affermare il contrario. Più treni e meno Tir inquinanti è meglio, rendetevene conto. E basta con la violenza, la guerriglia, le molotov CONTRO LE NOSTRE FORZE DELL'ORDINE CHE STANNO FACENDO SOLO IL LORO DOVERE. BASTA.

marcello zanna 05.07.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Beppe Grillo mi rivolgo a lei perchè, come tante donne e ragazze italiane, sono avvilita ed esasperata. Capisco che abbia cose più importanti di cui occuparsi ma spero che possa leggere questa mia piccola "parentesi". Pochi giorni fa ho avuto modo di ascoltare da un media televisivo che il tasso di disoccupazione, specie quella femminile, è diminuito. Io sono una ragazza di 23 anni, nata e residente a cagliari, con una bellissima bambina di due anni. Vivo a casa dei miei genitori con mia figlia ed è da due anni che cerco imperterrita ed ostinata un lavoro che rientri nella grazia di Dio. Secondo lei è troppo pretendere di essere assicurata? di avere i contributi pagati dal tuo datore di lavoro e non doverli mettere di tasca propria (detraendoli quindi da quella miseria di stipendio che ti concedono), lavorare 8 ore e non13? un lavoro che consenta di chiedere, ed ottenere,un mutuo per poter acquistare 50mq di casa con un divano letto ed una cucina da campeggio. Butto la modica cifra di 25€ al mese in curriculum inutilmente;non mi viene dato alcun tipo di assegno di sussistenza, per me o per mia figlia, a causa del reddito dei miei genitori. Fossimo ricchi non oserei aprir bocca ma mio padre svolge due lavori regolarmente dichiarati per poter arrivare a fine mese, con scarsi risultati. Mia madre lavora anche lei dalle 8/10ore per poter contribuire alle esigenze della famiglia. L'unica lavativa mammona (come direbbe Brunetta)che non lavora sono io ma se le mie esigenze posso essere largamente trascurate, quelle di mia figlia NO. Sia ben chiaro che non cerco la carità e la pietà di nessuno; poichè la mia voce non viene ascoltata, mi piacerebbe che lo fosse la sua.Ogni tanto mi piacerebbe sentire a cosa vanno incontro realmente le neomamme di oggi.Per il mio senso di fallimento ho sofferto di depressione postpartum...in un anno sono passata dal soffrire di anoressia alla bulimia. Ho lasciato il mio precedente lavoro (cameriera) e l'università (perchè troppo cara).

Claudia Ambu 04.07.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

vai beppe...ti voglio bene

nico d'atri, roma Commentatore certificato 04.07.11 23:03| 
 |
Rispondi al commento

La Valsusa è stretta, con un'unica strada (parallela all'autostrada) che la percorre e montagne alte 2.500-3.000 metri a sinistra e a destra della strada. Perchè i teppisti non sono stati preventivamente fermati? E' molto facile controllare una valle cui si accede tramite un'unica strada.
Inoltre: perchè dopo gli scontri non sono stati arrestati tutti i teppisti? C'erano oltre 1.200 uomini tra CC, finanzieri e Poliziotti, sarebbe bastato bloccare il luogo degli scontri a monte e a valle, tanto i teppisti non avrebbero potuto dileguarsi su montagne alte 3.000 metri (a destra e a sinistra dell'unica strada)!
Infine: le forze dell'ordine denunciano circa 200 feriti. C'erano oltre 1.000 uomini, di cui almeno 300 di riserva. Dunque ben 200 feriti su circa 700 uomini con casco, scudo, parastinchi, paragomiti, protezioni sul petto e maschera antigas, dotati di idranti e di micidiali lacrimogeni ad azione nervina. Ho fatto un anno di ordine pubblico durante il servizio militare, con protezioni personali largamente inferiori a quelle attuali, ed in un anno di servizio non abbiamo avuto nemmeno un ferito. Ed erano tempi davvero duri. C'è qualcosa che mi convince poco, in questa vicenda!

Bellano Piero 04.07.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che ormai siamo ad un punto di non ritorno. Ovvero se si continua a fare chiacchiere incocludenti , tipo la politica del pd - elle non si riuscira' a concludere un beneamato ca**o . Il PDL avra' la possibilita' nei prossimi 2 anni di terminare il saccheggio ultimo prima del default economico dell'italia ,la tav verra' fatta in barba alla volonta' delle masse , il ponte si comincera' anche se non verra' mai finito , lo scopo del ponte è rubare a man bassa.L'alternativa è agire subito. Agire vuole dire prendere un po' di gente a sprangate , a meno che le forze dell'ordine stanche di asservire uno stato di mafiosi papponi corrotti e ladri non decidano di fare un colpo di stato qualche sprangata temo che arrivera' anche a loro , quello che si è visto domenica è nulla rispetto a quello che sta covando tra i giovani che non hanno piu' nessuna speranza di un futuro , di lavorare onestamente . Se si agisce adesso forse si puo' dare la sterzata decisiva prima del bordello totale forse non tutti i mali arrivano per nuovere NO TAV , NO Ponte , No centrali e via i delinquenti dal parlamento ORA!

Riccardo Z. Commentatore certificato 04.07.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA RAGAZZI, SIAMO TUTTI CON VOI, TENETE DURO E NON MOLLATE, PER VOI, PER NOI, PER I NOSTRI FIGLI, PER UN FUTURO MIGLIORE.

Michela 04.07.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

MA DAI BEPPE ERA OVVIO, VERAMENTE NON TE LO ASPETTAVI? QUESTA SERA MENTANA TI HA UN PO AIUTATO, MA MICA TANTO....QUESTO E' IL PREZZO DA PAGARE PER NOI CHE SIAMO IN RETE, MAI UNA VISITA IN UNA QUALSIASI TRASMISSIONE POLITICA, MAI DUE PAROLE CHE NON SIANO OFFENSIVE E DISPREZZANTI VERSO IL MOVIMENTO, MAI NIENTE CHE POSSA FAR PENSARE A QUALCUNO "PERO'....MAGARI C'HANNO RAGIONE...SENTIAMO COSA HANNO DA DIRE...." OGGI PERO' MIO PADRE E' RINATO....SAI ANCHE LUI, COME TUTTI QUELLI DELLA SUA ETA', CHE HANNO LASCIATO L'ITALIA IN MANO A GLI SQUALI, VEDEVA SOLO UN COLORE.....MA B. LO HA SALVATO....GLI HANNO TOCCATO LA PENSIONE....E I SUOI "IDOLI" NON LO DIFENDONO....OGGI FINALMENTE L'HO VISTO SCURO IN VOLTO COME NON MAI...IL NEURONE GLI HA RICOMINCIATO A FUNZIONARE...E IO NE SONO FIERO...GRAZIE ANCORA B.

manuele mostardini (purasetola), bagno di gavorrano Commentatore certificato 04.07.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

chiunque abbia sentiro beppe tra la folla ha capito beinissimo a chi si riferiva.il giochino di non capire e fare fumo ormai e' vecchio, cosi si sposta l ' attenzione su commenti e fatti inesistenti anziche' su fatti reali.
non cadiamo nelle trappoli, i topi sono loro...........ddii fogna aggiungerei,,,gabri

gabriella 04.07.11 22:16| 
 |
Rispondi al commento

La 7: "Le immagini parlano da sole", parlerebbero meglio senza i commenti di Mentanolo, nanetto da giardino insieme al suo ex datore di lavoro, Berluscolo.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Violenti, violenti, oddio questi violenti!!!

grillo se tentano di violentare tua moglie e tu intervieni saresti un violento?


ahahahah ma andate a farvi fottere ipocriti del cazzo!

In questo modno c'è gente che violenta i bambini e nessuno può fargli nulla! e questa sarebbe la bontà?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 04.07.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

a beppe grillo dico solo poche parole MI HAI DELUSO CON LA TAV eri un mito vedo solo che sei come tutti una merda . non te ne frega nulla di questo paese . TE LO RIPETO SEI DIVENTATO COME LORO UNA MERDA

enzo brondoli 04.07.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I black bloc li tirano fuori a comando a comando politicanti papponi e giornalisti venduti.
Quando succede qualcosa con gli sbirri tirano fuori i black bloc.
I veri black bloc sono annidati nel parlamento e dentro le forze di polizia e si è visto dal g8 di Genova a d oggi.
Questa classe politica e dirigenziale di corrotti e papponi ha stufato e il Paese non è più con loro.
Se ne devono andare e si devono tenere nuove elezioni.

mr. Hyde 04.07.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Sei stato con noi è sei con noi. Questo è sufficiente per farti additare come sovversivo, stupido ecc ecc dai pennivendoli di regime e dai politici corrotti.
Continua così Beppe, in realtà cominciano ad avere paura di te.
Un valsusino

gianni gerosa 04.07.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non gli arresteranno mai i black block, sono insiti nel sistema, cavalli di troia, magari fortunosamente trovati lungo il percorso, per screditare chi si oppone alle scelte del potere autoreferente. Solo la non-violenza, la disobbedienza civile, le manifestazioni pacifiche, possono portare alla vittoria della società civile. Diversamente si finisce a scelte estreme che non portano nulla di buono. Ricordiamo che nella storia "la violenza ha portato altra violenza" sempre e sempre.

Claudio ., Verona Commentatore certificato 04.07.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie. Dobbiamo resistere cercando e divulgando giorno per giorno la vera informazione antinebbia. Grazie. Sarebbe utile smettere di pagare il canone Rai (tivvu di stato???), i cazzi di Sky epipponi vari, e auto promuovere un canale/canali di libera informazione pagata da liberi cittadini. Niente più grandi editori ma piccoli sostenitori.

Massimiliano Lombardo 04.07.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Peppone che cazzo fai?
NN sei tenuto a spiegare niente a nessuno!!!
Chi ti segue da anni capisce perfettamente il tuo modo di essere,chi invece è contro di te per partito preso continuerà ad esserlo anche se fosse Cristo in persona a chiarire i tuoi pensieri.
L'importante è nn mollare.

il becchino 04.07.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Eroi veri ed eroi finti alla guerra della Tav Repubblica .IT

DARIUSZ SLAWIK, GIOIA TAURO Commentatore certificato 04.07.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

basta manganelli di regime non ne possiamo più,adesso anche napolitano!le persone normali cosa dovrebbero fare per farsi ascoltare. se qualcuno di voi mi segnala qualche sito meglio se istituzionale,dove puntualmente posso esprimere il mio pensiero a questi novelli pinochet! grazie a tutte quelle persone che ancora hanno una coscienza!

andrea brocani, castelplanio Commentatore certificato 04.07.11 20:30| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, RIPETO, NON DEVI CHIEDERE SCUSA A UN CAZZO DI NESSUNO.

GIORNALISTI DI MERDA SERVI SUCATE!!!!!!!!!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo tutti i media allineati in una manipolazione della realtà nessuno escluso.... Da vomitare,meno male che la rete ed i network bypassano questa cloaca di media di regime ed i cittadini posso usufruire in real time delle info necessarie.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 04.07.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non ti devi scusare di un cazzo !!! (e due...) sappiamo benissimo tutti noi e per noi intendo quelli della rete, ancora troppo pochi ma sempre di più, che parlavi a nome degli onesti ed incensurati cittadini della valle. L'unica cosa, ma sono problemi loro, è che sei stato un ottima esca/bersaglio di tutti quei merdosi che "lavorano" in parlamento per non parlare di quella mummia putrida che "lavora" al Quirinale. Raramente capita di sentirlo ( o leggerlo sui giornali), così deciso, fermo e contrariato...! Ma è possibile che tu/noi gli stiamo un pò antipatici ?! Se se ne andasse con la moglie al museo delle cere ma non a visitarlo, bensì come ospite perenne, farebbe un grande favore a noi e all'intero paese !!! Lui e tutti gli altri ipocriti di merda, servi di loro stessi. Perchè non mandano in quello schifo di TV le interviste degli abitanti incazzati neri e che hanno ricevuto solidarietà solo da te ?!!! Sono alla frutta, se gli Dei vorranno, noi e la rete li seppelliremo, per far trionfare la giustizia, quella vera, ed il rispetto per l'essere umano e la natura tutta. Un abbraccio a te e a tutti quelli che ogni giorno lottano come e con noi !!!

Claudio Olla, Sassari Commentatore certificato 04.07.11 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi erano i black block, dove stavano sti black block? Quando spari i lacrimogeni sulle persone, quelle stesse il giorno dopo tornano con le mascherine, è solo buon senso no black block, gente comune stanca di essere sopraffatta... non è più periodo.. l'incazzo è forte e l'abitudine ad esser rincoglioniti sembra che la stiamo perdendo...

Gigio 04.07.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera sono un pensionato,Fortunato,HO UN REDDITO CHE MI CONSENTE DI VIVERE DIGNITOSAMENTE,ma ugualmente amareggiato per tutti i colleghi,si fa per dire,che vivono con una pensione da miseria.La cosa che piu' mi sconcerta e' l'andazzo di questa ITALIA politica che pensa solo ad arraffare e non a fare.
Penso che se aspettiamo che i politici votino leggi per diminuire i loro privilegi e le loro rendite aspetteremo invano il giorno del giudizio.
Dal momento che noi ,che facciamo parte dell'INSIGNIFICANTE popolo che si deve confrontare con le spese quotidiane,con le tasse e con i balzelli imposti da quel popolo di privilegiati,abbiamo una sola possibilita' di farci sentire,lo strumento referendario.Perche' non possiamo raccogliere le necessarie firme allo scopo di ELIMINARE DEFINITIVAMENTE TUTTI I PRIVILEGI, ECONOMICI E NON, DI QUESTO POPOLO DI SANGUISUGHE????? LA MOSSA PUO' CERTAMENTE VENIRE DA COLORO CHE NON SONO DIRETTAMENTE INTERESSATI E PROPRIO PER QUESTA RAGIONE CHE MI SONO DECISO A SCRIVERE.NELLA VITA SONO SEMPRE STATO UN MODERATO CHE HA SEMPRE RAGIONATO E CERCATO DI FAR RAGIONARE,MA ADESSO BASTA NON NE POSSO PIU'.MI FAREBBE PIACERE CHE TANTI ALTRI CHE LA PENSANO COME ME, DI QUALSIASI COLORE POLITICO, SI IMPEGNASSERO IN MANIERA POSITIVA PER AFFRONTARE E RISOLVERE QUESTO PROBLEMA CHE DAREBBE LARGO RESPIRO AI CONTI DELLO STATO E DI CONSEGUENZA ALLE POVERE (TANTE) PERSONE CHE SI ARRABBATTANO PER METTERE A TAVOLA UN PIATTO DI MINESTRA MENTRE TANTI ALTRI SI ABBUFFANO DALLA SERA ALLA MATTINA ALLE NOSTRE SPALLE.
SCUSA LO SFOGO MA CREDIMI NON E' PIU' POSSIBILE ASSISTERE PASSIVAMENTE A QUESTO STATO DI COSE.
UN SALUTO ED UN GRAZIE DA PARTE DI
FRANCO MICARDI

Frnaco Micardi 04.07.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Dio Santo..........La gente di lì la TAV non la vuole .
PUNTO E BASTA.
Noi possiamo solo aiutarli facendo numero.
Nessuno si è speso per loro. E allora "daje a Grillo" l'unico che ha detto qualcosa . Senza di lui nemmeno sapremmo cosa stan facendo..
Saluto tutti coloro devono subire vicino a casa loro uno scempio del genere.

riccardo grilli 04.07.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Una Italia degna dei suoi politici ,usano gli scontri per coprire le magagne ,la gente parla di quello e la verità sparisce.Diventassi un giorno presidente del consiglio costruirei una bella ferrovia sopra la villa di qualcuno,poi manderei la polizia a menarlo quando protesta.Certo che è comica ,si chiamano partito della libertà ed ora anche degli onesti,cavolo che faccia...

roberto piergentili Commentatore certificato 04.07.11 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Faccio l'insegnante ed ho 60 anni. Confesso di fumare un pacchetto di sigarette al giorno e di non avere nemmeno tanta voglia di smettere. Ieri, per la prima volta in vita mia ho respirato i gas asfissianti (sì, asfissianti, se l'italiano è ancora una lingua: "che impedisce la respirazione") e sfido chiunque ad affermare il contrario. Ero davanti al cancello della centrale, perché anch'io sono valsusino, quando quegli sgherri hanno iniziato a lanciarli in mezzo alla gente, senza che avessero subìto alcun attacco fisico diretto. Confesso anche di essere indietreggiato e poi di essermi allontanato per paura che il fiato non mi reggesse in caso di fuga ma prometto che la prossima volta, accanto a quei ragazzi, ci sarò anch'io a lanciare pietre. Le creste e i boschi della Val di Susa, per chi l'ha girata come me, sono piene di cippi che ricordano decine di partigiani uccisi nella lotta ai fascisti. Ma queste cose napolitano non le sa ...

Proder 04.07.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

A proposito, nella finanziaria hanno infilato un' altro provvedimento ad personam per il vecchio rincoglionito p2ista; in pratica dopo i provvedimenti per non farlo processare, quelli per mandargli in prescrizione reati che lo avrebbero condannato alla galera dopo sentenza, adesso un provvedimento per parargli il vecchio culo flaccido dal risarcimento miliardario del lodo mondadori dopo aver comprato la sentenza. Vanno cacciati tutti a legnate sul groppone dopo averli stanati uno ad uno.

dr. Kildare 04.07.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

diciamo solo che, nella migliore delle ipotesi, tutto quello che è successo lo hanno lasciato accadere, se non favorito, per poter poi oscurare le ragioni vere della protesta e poter parlare dei NOTAV come violenti, terroristi,ecc.e strumentalizzare le parole di Grillo: meditiamo.....

patrizia bianchi 04.07.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Riddik71 04.07.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Anche il TG3 si è allineato e questa sera ha madato in onda un servizio INDECENTE su Beppe Grillo e la storiella mediatica dei black bloc in Val di Susa.

dr. Hause 04.07.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, meno male che esisti!!!!!!!
Ormai non passa giorno in cui non ci si deve fare il sangue marcio per le troppe problematiche del nostro paese martoriato e vessato da questo governo di indegni, inadeguati, incapaci, ignoranti, prepotenti, marpioni, arraffoni, delinquenti legalizzati, etc. etc...., che ci stanno avvelenando la vita e soprattutto hanno distrutto il futuro dei nostri figli.
Per questo motivo ti danno addosso!!! Perchè tu sbatti loro in faccia la verità e soprattutto cerchi di farla conoscere a chi non la potrà mai conoscere attraverso i media, in quanto la maggior parte sono tutti asserviti (a parte Travaglio e il Fatto Quotidiano e pochissimi altri).
Grazie per le tue battaglie!!!!

Francesca A. Commentatore certificato 04.07.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Una norma inserita nella manovra economica potrebbe sospendere l’esecutività del mega risarcimento da 750 milioni di euro a carico della Fininvest e a favore della Cir di Carlo De Benedetti, se fosse confermato in appello dai giudici di Milano il verdetto di primo grado sul Lodo Mondadori.

Sospesa in appello l’esecuzione delle condanne civile che superano i 10 milioni di euro e stop in Cassazione per quelle che vanno oltre 20 milioni di euro in cambio di “idonea cauzione”. E’ quanto prevede il testo definitivo della manovra inviato al Quirinale che modifica due norme del codice di procedura civile, in particolare aggiungendo un comma all’articolo 283 e un periodo al primo comma dell’articolo 373.

L’articolo 283 prevede che “il giudice d’appello, su istanza di parte, proposta con l’impugnazione principale o con quella incidentale, quando sussistono gravi e fondanti motivi, anche in relazione alla possibilità di insolvenza di una delle parti, sospende in tutto o in parte l’efficacia esecutiva o l’esecuzione della sentenza impugnata, con o senza cauzione”. Viene aggiunto un ulteriore comma che stabilisce che la sospensione “è in ogni caso concessa per condanne di ammontare superiore a 10 milioni di euro se la parte istante presta idonea cauzione”.

L’articolo 373 del codice prevede invece che “il ricorso per Cassazione non sospende l’esecuzione della sentenza. Tuttavia il giudice che ha pronunciato la sentenza impugnata può, su istanza di parte, qualora dall’esecuzione possa derivare grave e irreparabile danno, disporre con ordinanza non impugnabile che l’esecuzione sia sospesa o che sia prestata congrua cauzione”. A tale comma viene aggiunto un periodo che stabilisce che “la sospensione prevista è in ogni caso concessa per condanne di ammontare superiore a 20 milioni di euro se la parte istante presta idonea cauzione”.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO, DOPO AVERTI VISTO IERI NON HO PIU' DUBBI SU QUANTO SEI COGLIONE , VERGOGNATI

Tazio Cavanna 04.07.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Grillo!!
Tutta l'italia ONESTA è con te! Coraggio non mollare MAI
mario

mario ianello 04.07.11 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per le prossime manifestazioni:
Tutti i manifestanti partecipino con le mani legate (dallo stato che non riconosce i diritti del popolo) e la bocca imbavagliata (da chi non vuol far conoscere la verità).
Sfido chiunque a dire che un corteo di migliaia di persone legate e imbavagliate non è un corteo pacifico...
Sfido qualunque rappresentate delle forze dell'ordine a dire che "sono stati provocati" da dei manifestanti legati e imbavagliati...

Donald Sapphiro 04.07.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'informazione in Italia è quello che è. Grazie a tutte le voci libere, e grazie anche a Grillo...

http://www.marinadellabella.it/?p=1054

Marina Della Bella 04.07.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

chi non ha ancora votato al sondaggio manipolabile e pretestuoso del corriere lo faccia


http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_9239.jsp


http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_9239.jsp

sondaggo pretestuoso e manipolabile...rinnovo l'invito a votare

manuela bellandi Commentatore certificato 04.07.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Alla manifestazione per il Terzo Valico, c'erano banchieri e industriali, il sindaco e il presidente della Regione. Per il collegamento Genova-Milano ad Alta velocità sono scesi in strada in 500: "Vogliamo che il Terzo Valico si faccia, e presto, finalmente"..
E' stata una manifestazione trasversale a cui i politici tutti, governo e opposizione, concordano

.... e quindi contro chi manifestavano contro loro stessi ?

ARMANDO PONTEGGI Commentatore certificato 04.07.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe così come il M5S ed i No Tav da fastidio è un personaggio scomodo per le lobby di potere e tutto il loro macchinario, ed ecco che allora usano la tattica della menzogna e della disinformazione.

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 04.07.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.controinformazione.org/2011/07/portogallo-governo-decide-stop-a-tav-lisbona-madrid/

Mentre i nostri politici sono sulle loro poltrone ad ingrassare... altre nazioni si muovona a fare tagli mirati e senseti allo spreco...

Filius Mundum Commentatore certificato 04.07.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono una giornalista e scrittrice torinese. A proposito della lotta No Tav,vorrei segnalare i risvolti "esoterici" della vicenda, contenuti nel mio articolo pubblicato su Ildemocratico:

http://ildemocratico.com/2011/07/04/scoop-tav-rischio-energetico-per-la-valle/

Enrica Perucchietti

Enrica Perucchietti 04.07.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Ormai in Italia c'è chiaramente un regime criminale che ha occupato parlamento e istituzioni pubbliche. I parlamentari nominati dagli scagnozzi che da generazioni siedono in parlamento con mogli, figli, parenti, tirapiedi, mignotte, avvocati tutti rigorosamente NOMINATI e tutti rigorosamente a NOSTRO LIBRO PAGA, non se ne andranno mai anche se hanno contro il Paese. Per fargli mollare il cadreghino bisogna stanarli uno ad uno a legnate sul groppone.

dr. Jekill 04.07.11 17:41| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' MORTA........da tempo,GRAZIE ai MORTIDEMONI e i loro SCHIAVI!!!!ORAMAI e' una REALTA'...........ITALIANIIIIIII.......!!!!!!UE credete che ci aiutera'........e' un UTOPIA........!!!!!IL MONDO forse ....Cambiera'!!?Ma noi siamo lontani,siamo in un baratro profondo........continuiamo ad essere e a rimanere SCHIAVI a VITA!!!!Quando ne avrete Basta.....fatemelo sapere????O si cambia o e' la FINE!!!!La TAV.......entro in un campo diverso.....dico solo da conferme......che portera' MORTE/MALI.....non dico altro.....PRESAGI......a voi la scelta!!!!!!IL FUTURO siamo noi a deciderlo.....e........le azioni che compiamo in vita,Riecheggieranno nel tempo!!!!ITALIANIIIIII......LIBERTAAAAAA'........NOTAV NO AL MOSTRO.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 04.07.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

La 7
I giornalisti si affannano a dimostrare che Grillo è un sovversivo che la sua politica non porta niente anzi stumentalizza quanto c'è di buono nei giovani.
Suppeniamo che fosse vero
Ma questi quattro cialtroni che hanno detto questo , LORO, con tutte le stronzate che scrivono tutti giorni che cosa hanno cambito in tutto questo tempo
L'unica cosa che cambiano sempre è il padrone passano da una testata di giornale ad un altra
e per paura che perdono il posto scrivono solo le cose che fanno piacere ai loro padroni.
Oggi ho visto dei burattini loro non Grillo che inveivano,ma senza anima,parlavano ma quello che dicevano era sotto dettatura
E questa la chiamamno informazione democratica
tanto democratica che ho sentito la necessità di cambiare canale

alfonso della rocca 04.07.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

i black bloc sono quei finanzieri che dal ponte scagliano pietre all'indirizzo del corte che passa sotto .. manda questo filmato in rete .. così gli scribacchini servi e i reggimicrofono dei TG(TUTTI)si fanno una posizione .. la rete sbugiarda SEMPRE i LADRI e MENTITORI .. specie quelli di Stato ..

http://youtu.be/heRbnJfTGvQ

Marco B. 04.07.11 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che fare scontri così non serve a niente perchè si fa il gioco dei poteri forti che subito ti etichettano con il nome di black block, come a chiaiano i giornali dicevano che erano i cammorristi a scontrarsi con la polizia e le tante dicerie di questi giornalai legati mani e piedi ai politici.
Insomma ci vogliono azioni di forza molto più concrete che giocare a fare i partigiani nel bosco e poi tornarsene a casa, almeno facessero come i veri partigiani che nei boschi ci vivevano! Oddio si potrebbe fare anche in questo modo ma la vedo un pò difficile!
L'unico modo fattibile è lo sciopero generale!! Il Piemonte se non vuole davvero la tav deve bloccarsi e anzi visto che la tav alla fine riguarda l'intera nazione ci vuole uno sciopero generale nazionale contro lo spreco di denaro pubblico e per un vero investimento nelle infrastrutture del nostro territtorio che vanno dalla Salerno Reggio Calabria alla ricostruzione della città di Aquila (cazzo non ne parla più nessuno è davvero una vergogna). Ma poi L'italia è una cazzo di penisola dovremmo incentivare la costruzione di porti per il trasporto di merci nel Mediterraneo, le merci dovrebbero arrivare via mare, di un buco in mezzo alle montagne che porta le merci dai porti del nord europa non serve a nulla( solo ad essere più dipendenti dalla Germania e dalla Francia). Esempio concreto: in Calabria c'è il porto più grande del Mediterraneo, quello di Gioia Tauro, e lo lasciano solo per lo sbarco della cocaina che viene dalla Colombia. Vi sembra una cosa normale?

antonio arena 04.07.11 17:15| 
 |
Rispondi al commento

"Beppe Grillo fa MARCIA INDIETRO, e condanna i Black Block"

Ma che razza di stronzi...Beppe ha parlato PRIMA che cominciasse il corteo e prima dei tafferugli!

Giornalisti di MERDA!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.07.11 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Salve! L'unico modo di sfogarmi è su questo Blog. Non riesco assolutamente a sopportare tutti i benpensanti, non ingenui ma sicuramente in malafede, come quelli che scrivono sulle pagine dei quotidiani che tu Beppe hai ben definito servili e purtroppo finanziati malauguratamente anche da noi. Basta con le fesserie di considerare solo famiglie, bambini, anziani come uniche persone giustificate a ribellarsi. I giovani che erano lì in Valle Susa cosa erano? Derelitti, teppisti, fuori legge per il solo fatto che si ribellano ad un Potere che non rappresenta il POPOLO. Popolo che non ha potuto eleggere nominativamente i suoi rappresentanti, che non può essere padrone a casa sua e che non può ribellarsi civilmente perché la prepotenza è nel Potere Costituito, nelle mani di coloro che trovano giustificabile mandare forze armate in Afganistan come in Iraq e come in Valle Susa. Quelle"forze dell'ordine" in Valle Susa mica erano lì per regalare caramelle! Erano in assetto antisommossa per proteggere chi? Un cantiere di imprese di dubbia regolarità, per non dire altro. I giovani lì hanno cercato di abbattere le barriere che proteggevano l'ingiusto, il dannato con sete di denaro che minaccia la vita e la conservazione della natura ancora accettabile della Valle Susa. Quei giovani hanno forse rapinato qualcuno? Hanno deturpato l'ambiente come può fare un'industria che sversa nell'aria e nell'acqua gas o liquidi nefasti? Sono peggiori forse dei tifosi che si fanno guerra per una partita di calcio o che distruggono beni pubblici? Sono peggiori degli sperperatori di denaro pubblico per iniziative e costruzioni inutili come Ospedali fantasma o proprio come la TAV? Sono peggiori degli agricoltori che bloccano le autostrade ed affrontano le "Forze dell'ordine" per i problemi che creano le "Quote Latte"? Voglio essere dalla parte di questi giovani. Chi glielo fa fare di ammazzarsi di botte per difendere una causa giusta? Sono figli di nessuno? Non hanno genitori o forse figli loro?

Andrea Roberti 04.07.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

MA MI CHIEDO QUAND'E' CHE AVREMO IL CORAGGIO DI SCENDERE PER LE STRADE CONTRO STI POLITICI.... SIAMO PROPRIO UN POPOLO DI IDIOTI?!

IL CHE 04.07.11 16:49| 
 |
Rispondi al commento

un ragazzo di 16 anni con cui faccio spesso discussioni sociopolitiche mi ha telefonato ieri sera dopo aver seguito le vicende valsusine e, tutto smosso, mi ha detto: " ho capito perché quando nel mondo intero si fanno colpi di stato le prime cose di cui ci si impossessa sono la difesa, gli interni e l'informazione. Il controllo dell'informazione è fondamentale, si può stravolgere la realtà e molta gente ci crede".

juanito moreno Commentatore certificato 04.07.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

TAV, CENTRALI NUCLEARI, GUERRE PER ESPORTARE LA DEMOCRAZIA NEI PAESI ARABI SONO TUTTI TARGHET SBAGLIATI, IL VERO PROBLEMA E' LO SVILUPPO MONDIALE BASATO SU LEGGI E SU INNOVAZIONI DA MEDIOEVO.
CAMBIATE MODO DI SVILUPPO UTILIZZATE QUELLE POCHE CONOSCENZE CHE AVETE PER UN MODO PIU' UMANO DI VIVERE.
MOLTE VOSTRE CONQUISTE NON SONO ALTRO CHE BIDONI, COME IL MOTORE A SCOPPIO O LE CENTRALI NUCLEARI, ALCUNE REGOLE DI VITA ISPIRATE DALLE RELIGIONI, SONO MILLENARIE ARCAICHE E DA PREISTORIA MA NON SI COMBATTONO CON LA VIOLENZA.
LA VIOLENZA GENERA VIOLENZA E L'ODIO GENERA DIVISIONE FRA I POPOLI DEL GENERE UMANO E IL PROSPERARE DI ALCUNI SCELLERATI CHE PER ARRICCHIRSI HANNO INVENTATO LA GUERRA PER FARE LA PACE.
TIRANNI DEL MONDO ANDATEVENE IL MONDO NON VI APPARTIENE SIETE LEGATI AL VOSTRO POTERE CON L'INGANNO E LA SUPERBIA, PENTITEVI E LASCIATE LE GENTI ALL'AUTODETERMINAZIONE E A RITROVARE LA VERA PACE, QUELLA CON DIO CHE VI SPAZZERA' VIA COME GRANELLI DI SABBIA NELLA TEMPESTA DEL DESERTO.
"CERCATE LA VERITA' SOLO ESSA VI RENDERA' LIBERI
" IO SONO LA VERITA', LA VITA, LA VIA CHI CREDERA' IN ME' NON MORIRA' IN ETERNO"

AL - 2012 04.07.11 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, Domenica 3 Luglio, non ero presente alla manifestazione a Chiomonte in Val di Susa, ma ne condivido le motivazioni, dai Cittadini 5 Stelle di Novara che erano presenti, ho raccolto le seguenti informazioni: si è svolta una grandiosa manifestazione di solidarietà verso i cittadini Vasusini colpevoli forse solo di esser nati in un luogo, scelto a caso dal potere, nel quale pianificare l’ennesima truffa ai danni del Popolo Italiano.
Questo fiume di persone ha sfilato gioiosamente e pacificamente dalle 9.00 alle 13.00, intorno a Chiomonte su un percorso anulare di circa 10 km, dove oltre a manifestare il proprio dissenso per un opera impattante, inutile e costosissima, si è parlato di proposte alternative serie come trasferire parte dei fondi alla riedificazione della città dell’Aquila oppure ribadire, come ha fatto Beppe Grillo, senza mai incitare alla violenza, ciò che è necessario fare per fermare questi progetti folli: creare nuovi strumenti istituzionali, ad esempio "i referendum propositivi", inoltre per battere i “black bloc” che siedono in parlamento, bisogna usare l'arma del voto e se non è sufficiente, ci si dovrà rivolgere all' Europa e se necessario anche all'ONU in merito all'utilizzo indiscriminato, nei giorni scorsi, di lacrimogeni vietati nella Comunità Europea.
Quello che è successo dopo, appartiene ad un rito ormai consolidato, poche decine di persone, facilmente identificabili dalle forze dell’ordine, ma forse appositamente ignorate, si sono spinte fino alla centrale elettrica e alla Maddalena. Di questi individui tutti vestiti di nero, alcuni riconducibili ai centri sociali anarchici, ci si deve chidere come hanno fatto ad arrivare fin lì? visto che c'era l'autostrada bloccata e la ferrovia presidiata.
La strategia dei pochi ma potenti fautori del SI al TAV è molto chiara: parlare SOLO DEI DISORDINI PER NON PARLARE dell' unica questione che interessa alla nazione, cioè del fatto che IL TAV NON SERVE, È COSTOSISSIMO e DISTRUGGERA’ LA VALLE

Giuseppe A. Commentatore certificato 04.07.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

cerchiamo di essere precisi su un paio di cose. Le ragioni dei Valsusini, come ha ben detto anche Ponti sul tuo blog, sarebbero ben poca cosa difronte a un'opera che fosse di vero interesse nazionale. Oggi invece ci troviamo difronte ad una coscienza sempre più vasta di italiani che non vogliono il TAV. Le ragioni provinciali hanno quindi passato il valico. Ci sono ragioni nazionali di ordine economico (troppo costosa e troppo appetibile da chi lavora sui rialzi e sugli illeciti). Ragioni politiche (un governo in caduta libera non può aggrapparsi alle grandi opere per rifarsi un credibilità). Ragioni sociali (il famoso discorso che non ci mancano certo i prodotti nei supermercati). Ragioni ambientali.
Infine Il treno ad alta velocità, non La trena. Rispettiamo i generi. Loro non sanno nemmeno di ciò che parlano vediamo di non mescolarci

andrea gasparri 04.07.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, forse sarebbe meglio se andassi a raccogliere patate. Faresti meno danni. Il tuo intervento di domenica scorsa in Val di susa per la No TAV incitando alla ribellione ed alla violenza è semplicemente un atto di inciviltà. Anche se poi hai riferito che gli eroi non erano i black Blok.
Fa bene la gente che ti disprezza. Te lo meriti.

Giancarlo Alabastro 04.07.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Intellettuali d'oggi, idioti di domani
ridatemi il cervello che basta alle mie mani,
profeti molto acrobati della rivoluzione
oggi farò da me senza lezione.

Vi scoverò i nemici per voi così distanti
e dopo averli uccisi sarò fra i latitanti
ma finché li cerco io i latitanti sono loro,
ho scelto un'altra scuola, son bombarolo.

Potere troppe volte delegato ad altre mani,
sganciato e restituitoci dai tuoi aeroplani,
io vengo a restituirti un po' del tuo terrore
del tuo disordine del tuo rumore.

Così pensava forte un trentenne disperato
se non del tutto giusto quasi niente sbagliato,
cercando il luogo idoneo adatto al suo tritolo,
insomma il posto degno d'un bombarolo.

De Andre'... averne!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=W31TyClM2Fs&feature=youtube_gdata_player

Raccogliamo la testimonianza di un'attivista notav, che sostiene di aver visto alcuni finanzieri in assetto antisommossa lanciare oltre i lacrimogeni dal ponte dell'autostrada oggetti sui manifestanti alcuni dei quali si sarebbero feriti alla testa


Oggi ho letto "LA STAMPA" di Torino, (tranquilli non l'ho comprata), ci fanno passare per i fomentatori di queste "sassaiole". Io lavoro ai piedi della Val di Susa e vi posso dire che durante tutta la giornata di venerdì 30/7 ho visto transitare sull'autostrada direzione Frejus, tantissimi ma tantissimi, blindati della Polizia e Carabinieri, ho visto dei pulmini della Polizia caricati sulle bisarche vuoti, cioè senza personale a bordo. Cosa significa? Provo ad immaginare, mandano i blindati e i poliziotti arrivano 1 o 2 giorni dopo con altri mezzi?
Sarà dura, anzi durissima.
Adesso fanno passare Beppe per il fomentatore, amici, andiamo avanti così, Beppe non finirò mai di ringraziarti abbastanza.

maurizio naldoni 04.07.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

calabroni e pulci, non uomini in divisa...

'''
http://www.unita.it/italia/no-tav-un-manifestante-br-io-picchiato-dalla-polizia-1.310378
'''

Michelangelo M., Nurmo - Finlandia Commentatore certificato 04.07.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una luce si accende su Grillo.
Finalmente, dopo tanto sbraitare contro tutto e tutti, sembra aver capito dov'é il problema di questo Paese. L'informazione.
Già, un'informazione parziale, distorta, controllata e mistificatoria, dove tutto viene trasformato (quando é possibile farlo) o cancellato (quando non é possibile farlo).
Un'informazione che decide chi infangare, chi deridere, chi delegittimare ed infine chi eleggere. Già eleggere. Perché noi eleggiamo chi ci dicono di eleggere e condanniamo chi ci dicono di condannare. Scegliamo le risposte ai referendum in base a cosa ci fanno credere di votare (come l'inesistente privatizzazione dell'acqua o l'abrogazione di un legittimo impedimento che si abroga da solo tra poche settimane).
Caro Grillo, forse te ne sei ancora solo adesso, ma la prossima vittima dell'informazione sei tu. E sai perché? Perché cominci a capire, quindi diventi pericoloso! Auguri!!!

Gigi Pati 04.07.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Grillo non vi sembra sempre più uguale a Berlusconi ? C'è un complotto contro di lui dei giornali e dei media ... tutti ce l'hanno con lui mentre lui vuole solo il bene di noi poveri cittadini ... La domenica dice una cosa e il giorno dopo dice che è stato frainteso e i giornali coalizzati contro di lui hanno strumentalizzato la cosa ... e tutti voi come i pidiellini a difendere il vostro messia ... Grillo torna a fare il comico rimpiango quando facevi "Te la do io l'America"

Gomma Lacca 04.07.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Salve ho sentito parlare di Black Bloc dal G8 di Genova cioè da quando il Nano è in politica, dopo i fatti di ieri in Val di Susa sono sempre più convinto che i black bloc sono mandati li dal governo solamente per fare casino e dare la colpa a gente normale che manifesta contro lo scempio che vogliono fare, i black bloc sono i famosi SAN BABILINI FASCISTI DEGLI ANNI 60/70, oggi hanno cambiato nome ma sempre FASCISTI BASTARDI PAGATI DA QUESTO GOVERNO ILLEGITTIMO E FASCISTA NAZISTA CON UN NANO MALEFICO A COMANDARE.

GRANDE BEPPE E GRANDE LA GENTE DI VAL DI SUSA

CIAOOOOOOOO

silvestro c 04.07.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
nel 2006 a Bologna nell'ambito del festival 'Visioni Italiane' organizzato e diretto dalla Cineteca di Bologna, vidi un documentario intitolato "E' in arrivo un treno carico di..." di Gianni del Corral incentrato sul caso TAV della Val di Susa. Lo trovai ben fatto e interessante. Una cosa mi colpì molto: all'interno delle montagne che dovranno essere trivellate c'era (e c'è ancora suppungo) presenza di URANIO. Infatti ne veniva rilevata la presenza attraverso l'utilizzo del contatore Geiger. Perchè nessuno ne parla mai? Ciao e grazie. Fulvio Arrichiello

fulvio a. Commentatore certificato 04.07.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ed oggi i giornali hanno parlato quasi esclusivamente del gruppo di violenti (inevitabilmente infiltratosi) che hanno dato problemi al normale svolgimento dei lavori e ferito dei poliziotti incolpevoli di dover obbedire ad un governo corrotto ed incapace...Hanno fatto la notizia dicendo di Beppe che ha "giustamente" definito quella gente EROI ed hanno volutamente impastato la notizia facendo credere che quel EROI fosse rivolto ai violenti.MANIPOLATORI!!! Nessun tg ha fatto il proprio dovere di informazione mettendo in evidenza per esempio,i motivi per cui tutta quella gente guidata dai sindaci era li' a difendere pacificamente protestando per qualcosa che non vogliono. Disinformazione bella e buona,tanti italiani non hanno idea di cosa sia il TAV e di quello che si nasconde dietro e chi non ha un internet non ha diritto di sapere la verità, e magari guardando solo i tg finisce pure che creda che i valsusini siano degli ingrati rompiballe che intralciano il progresso!

MAURIZIO P., NARDO' (LE) Commentatore certificato 04.07.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Leggere e sentire mostruosità come "guerra civile" (Guerra Civile? Se voleste la guerra civile sarebbero autorizzati a spararvi! Altro che farela addosso per due lacrimogeni) e il saltare a piè pari la legge e la coerenza per imporre le proprie idee, mi mette una tristezza infinita.

La legge dovrebbe essere al di sopra di tutto, l'ho letto spesso su questo stesso blog, e sono d'accordo.
Essere violenti con la polizia è fuorilegge.
Non spostarsi se la polizia chiede di spostarsi è fuorilegge.
Protestare in modo non pacifico è fuorilegge.
Il non volersene prendere le responsabilità e dire che le vostre idee valgono più della legge è un comportamento alla Silvio.

Il signor Grillo stesso tempo fa implorava la Germania a "conquistarci" per toglierci il nostro governo scansafatiche, forse non sa che un governo dalla mano ferma come quello tedesco avrebbe già spazzato via i manifestanti con idranti ed esercito, dato che le decisioni dello stato sono incontestabili.

Ivan P. 04.07.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ma allora quali sarebbero i media liberi? Quelli di stato non ti aggradano, i giornali di partito per carità, quelli privati no, blog e siti intenret sono schierati.
2) Invece di fare un discorso ambiguo che lasciava intendere che sostenevi i black block avresti dovuto essere chiaro subito e dissociarti dai violenti. Quello che dici oggi ormai sa di falso. Sei il peggiore dei politicanti.
La TAV serve eccome infatti l'avrebbero fatta comunque, ma fuori dall'Italia

Raffaele B. Commentatore certificato 04.07.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori tema ma forse non tanto. A sentire di Santoro e LA7 sembra di essere in una società arcaica, poco più che tribale. A prescindere dal fatto che le 'trattative' sarebbe meglio farle pubblicamente così almeno non ci sarebbero misteri e retroscena quello che mi sorprende è semplicemente il fatto che in una vera democrazia non ci dovrebbero essere cavilli ed arzigogoli. In una vera democrazia ciascuno deve avere la possibilità di dire liberamente quel che vuole senza dover essere controllato da nessuno salvo rispondere poi personalmente se propaga falsità o baggianate.

juanito moreno Commentatore certificato 04.07.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

C'è stata violenza ieri in Val di Susa, è vero. C'è stata la violenza gratuita, feroce ed idiota dei poliziotti che buttavano lacrimogeni e "pietre" contro persone pacificamente sedute in riva al torrente.
Non eravamo sicuramente un pericolo per loro visto che a dividerci c'era un torrente e al di là, l'alto muraglione della centrale in cui si trovavano i poliziotti.
Eravamo li a mani nude con solo la forza della nostra presenza ma questo non ha impedito loro di colpire, con cattiveria e vigliaccheria, donne, anziani e giovani totalmente inoffensivi.
Complimenti ai difensori dei cittadini! Ce la mettono tutta purchè i cittadini siano faccendieri mafiosi e politici corrotti!

silvana g. Commentatore certificato 04.07.11 14:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Addio Beppe Grillo. Per sempre!
Andrea Barabino - Torino

andrea barabino 04.07.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo restistere, denunciare e non farci intimidire, loro usano la forza, noi possiamo utilizzare la logica dei numeri.
Se iniziassimo a manifestare così attivamente per denunciare tutti gli sprechi, gli abusi edilizi, ambietali, economici, tutto il marcio che avvolge il paese, non avranno piu soldati da mandare per fermare queste manifestazioni, e solo allora potremo intimidire NOI i falsi politicanti e le mafie che comandano attualmente il nostro paese

Mirko Fiaschi, San Miniato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Si continua a sostenere su vari giornale e blog, che Beppe fa una precisazione come a scusarsi ebbene, Beppe non fa precisazioni ma invita tutti i giornalai in circolazione a sturarsi le orecchie e imparare ad ascoltare. Fanculo a tutti e sopratutto a Il Fatto e me ne dispiace, perché sopratutto loro dovrebbero fare più attenzione a come si scrivono gli articoli.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
per contestare l'utilità della nuova TAV ti prego di non insistere sul fatto che il traffico sul Frejus è scarso. Il traffico è scarso perchè il flusso est-ovest sceglie strade più economiche e competitive a nord delle Alpi, in Baviera. La sottoutilizzazione della attuale linea del Frejus è dovuta alla poca competitività della linea che non è in piano. Da ciò la necessità della lunga galleria. Quando c'è bisogno, per una breve tratta insalita, della spinta di rinforzo per pochi carri e per ogni treno, la linea è senz'altro fuori mercato rispetto a quelle in piano al nord delle Alpi.Tu dirai: bene,passino pure altrove.E la competitività delle nostre imprese, dove la mettiamo? Il flusso merci est-ovest è irrinunciabile.Sono perplesso anche sulle osservazioni ambientali, perchè,con tutto il rispetto, sanno di strategia del terrore scientifico finalizzata a far tornare a nord delle alpi un progetto faticosamente strappato dall'Italia al restod'Europa, quando Prodi era Presidente della Commissione Europea.Le osservazioni anti TAV che ritengo più solide riguardano la mancata preventiva consultazione degli abitanti del territorio IN FASE DI PROGETTO. Forse si sarebbe potuto scegliere un tracciato diverso, meno invasivo o più condiviso.Purtroppo iFrancesi sono già a buon punto e l'Italia ha già un generalcontractor che ha progettato e sta iniziando i lavori.L'osservazione anti TAV che ritengopiù solida è sull'istituto del GeneralContractor all'italiana, che non è unacreatura europea, ma di Cirino Pomicino e Lorenzo Necci. Percui ha regole molto allentate rispetto a quelle europee,specie sul controllo e determinazione dei costi. Il General Contractor progetta, costruisce, da appalti e subappalti. Controlla tutto il procedimento, come se avesse una cessione di sovranità statale. Ciliegina:il management viene pagato inpercentuale ai costi che esso stesso determina. Pozzo di san Patrizio per mafie e tangentisti, pozzo senza fondo per lo sperpero di denaro pubblico

benedetto s., trento Commentatore certificato 04.07.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DOMANDO SE TREMONTI E' UNA MINISTRO DELLA REPUBBLICA, OPPURE UN POTERE AUTONOMO CHE USA A SUO PIACIMENTO LE RISORSE DELLO STATO PER CONSOLIDARE IL SUO POTERE PERSONALE E LA SUA ASPIRAZIONE A DIVENTARE IL FUTURO CAPO DEL GOVERNO, MENTRE BERLUSCONI VUOLE LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA. TREMONTI USA E MANIPOLA SIA BERLUSCONI CHE BOSSI AL FINE DI CONSOLIDARE IL SUO POTERE E POTERSI ACCREDITARE COME SALVATORE DELLA PATRIA VERSO GLI ITALIANI SECONDO IL SUO TANTRA DI AVER TENUTO I CONTI IN ORDINE :EMERITA BUGIA DI CUI L'INTERA NAZIONE NE SOFFRIRA' LE CONSEGUENZE. STRENUO DIFENSORE DEI RICCHI E DEGLI EVASORI FINGE DI VOLER ALLEVIARE LE PENE DEI PIU' POVERI E DEI DISAREDATI.IN TUTTI QUESTI ANNI LA SUA POLITICA ECONOMICA E' SEMPRE STATA QUELLA DI PENALIZZARE I CETI PIU' DEBOLI PRIVILEGIANDO QUELLI DEI RICCHI A CUI, DATA LA SUA GRANDE ESPERIENZA DI COMMERCIALISTA, POTREBBE DARE SEMPRE BUONI CONSIGLI DI COME ELUDERE LE TASSE, OPPURE IN MODO PIU' DIRETTO, E' L'HA GIA' FATTO, FACENDO QUALCHE ALTRO CONDONO FISCALE SEMPLICEMENTE SCANDALOSO. POI TREMONTI DEVE SPIEGARE AGLI ITALIANI CHE C'ENTRANO NELLA PROSSIMA MANOVRA FINANZIARIA LE NORME CHE ACCELLERANO IL PROCESSO BREVE CHE METTEREBBERO AL RIPARO DAI PROCESSI IN CORSO TUTTI I SUOI AMICHETTI CHE HANNO CONTI IN SOSPESO CON LA GIUSTIZIA.MENTRE EQUITALIA PERSEGUITA UN POVERO CRISTO CHE NON PAGA UNA MULTA I POTENTI DEL PAESE DORMONDO SOGNI TRANQUILLI CIRCA I LORO RAPPORTI COL FISCO CHE, NEI LORO RIGUARDI, PROCEDE LENTO PEDE E, SE IL CASO, CONCEDE FAVOLE TRANSAZIONI E SCONTI SUGLI IMPORTI CHE DOVREBBERO PAGARE.EVVIVA :LOTTA SENZA QUARTIERE AGLI EVASORI FISCALI.INTANTO UNA MANOVRA DI 47 MILIARDI DI EURO, PER ORA, PERCHE' ALLA FINE POTREBBERO ESSERE SUI 60/70 MILIARDI. ALLELLUIA BRAVA GENTE ONESTA E LAVORATRICE :LAVORATE SCHIAVI ,LAVORATE.OVVIAMENTE PER I FORTUNATI CHE HANNO ANCORA UN POSTO: DEL DOMANI NON C'E' CERTEZZA .TRANNE PER TREMONTI SALVATORE DEI CONTI DELLO STATO E DELLE SUA FINANZA AVVOLTA SEMPRE NEL MISTERO.UMBERTO

umberto caroli 04.07.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paolo Pillon,
Come ho già scritto criticare è facile, essere costruttivi lo è un po' meno.
Al fine di non passare per troll davanti a quanti leggono il tuo post ti suggerisco di proporre una soluzione.

Le manifestazioni pacifiche sono state ignorate, i manifestanti tranquilli sono stati attaccati e sgomberati malamente dalla Polizia, con lacrimogeni, cariche ed escrementi di poliziotto, a quanto sento. Cosa fare in risposta? Lo chiedo a te.

Michele Santullo 04.07.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ... ma VAFFA..!!!!
fatti un giro in barca a rinfrescarti le idee, gattamorta.

Raffaele Bacchi 04.07.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

"La violenza non è un fenomeno aberrante da condannare in quanto tale. Grazie alla violenza i diseredati e gli oppressi proclamano il proprio diritto all'esistenza, provano a se stessi e agli altri la propria legittimità, si impongono come soggetti attivi del processo sociale. La prova di forza si trasforma in un giudizio terribile e inequivocabile, in cui i valori, le visioni del mondo, le istituzioni e la struttura del potere che le sorregge vengono saggiate nella loro vitalità, sottoposte a un esame estremo che può cambiare la realtà e creare un nuovo ordine di vita. La violenza non è irrazionale e inumana, e non è sempre distruttiva. Nello scambio continuo di valori, che governa i rapporti tra gli uomini, la violenza è l'ultimo strumento per riparare le diseguaglianze e reintegrare le parti su basi più giuste."

Nieburg Harold Leonard, La violenza politica

Stefania Matteotti 04.07.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nonostante tei in durianu sta votta te raxion
traduzione x i non genovesi:nonostante tu sia tifoso
della squadra di sampierdarena,questa volta hai ragione.Hanno rotto i coglioni,politici,giornali,imprenditori,tv,faccendieri,

luciano finetti 04.07.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Un immenso "GRAZIE" a quanti con la loro mancanza di intelligenza tra spranghe bottiglie incendiarie e altre armi stanno minando le proteste dei Valsusini. Mi rivolgo a voi il cui unico interesse è il disordine e la violenza. La gente di ValSusa non ha tempo da perdere con ignoranti come voi statevene a casa e massacrate ciò che è di vostra proprietà visto che la voglia di menar le mani non vi manca. Sono vicino col pensiero e col cuore alle persone che lottano per la loro valle ma mi dissocio e condanno gli IGNORANTI a cui interessa solo il caos.

Paolo Pillon, Verona Commentatore certificato 04.07.11 14:12| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attraverso un "accostamento suggestionante" del discorso di Beppe Grillo, fatto ai presenti assolutamente pacifici, con atti vandalici, verificatisi successivamente ed in altri luoghi, si è fatto impropriamente e subdolamente apparire che egli sostenesse tali atti vandalici ed i loro autori. Così come oggi fanno impropriamente apparire come "ritrattazione" le parole di Beppe Grillo, quando invece sono delle "smentite" necessitate dal suddetto ed improprio "accostamento suggestionante"

G Muccio, Bologna Commentatore certificato 04.07.11 14:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

grazie beppe sei sempre er piu forte

max-daniel simeoni, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Impressionante accelerazione dei lavori della Tav in Val Susa...
Mentre infuriava la protesta nelle vicinanze dove sorgerà la galleria è stato visto aggirarsi Delfo Zorzi...

Hasta iperscellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 04.07.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un solo commento: si vergogni!

Carlotta Leoni 04.07.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Finanzieri che tirano sassi sulla folla da un cavalcavia. http://www.youtube.com/watch?v=SNYfEumFoTM
Questo a dimostrazione del fatto che gli idioti sono tra i manifestanti (comprensibile)come tra le forze dell'ordine (incompresibile). Ma questo purtroppo non fà notizia!

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

GLI ASSEDIATI

Continuano anche oggi le prese di posizione dei nostri politici contro le violenze scoppiate nel corso della manifestazione NO-TAV di ieri.

Proseguono i tentativi di attirare l'attenzione del pubblico solo sugli episodi più violenti, per denigrare le ragioni degli abitanti di un'intera valle contraria ad un progetto costoso, assurdo e che, se tutto va beme, vedrà la luce tra vent'anni.

Iniziano le accuse agli organizzatori della manifestazione di non aver saputo isolare le frange violente: quest'argomentazione non vi ricorda qualcosa?

A me fa tornare in mente il G8 di Genova di dieci anni fa: anche allora furono mosse le stesse accuse. Evidentemente è un disco rotto, frutto di una strategia preordinata.

E' anche una posizione assurda: la sicurezza è un dovere delle forze dell'ordine; se queste sono impegnate a manganellare manifestanti, a sparare lacrimogeni ad altezza d'uomo, a presidiare cantieri, non si può certo pretendere che assolvano anche ai loro compiti istituzionali.

Ormai gli assediati da noi sono coloro che detengono il potere, che cercano di difendere con le unghie e coi denti, ben chiusi nei loro manieri.


Eri un comico fenomenale, ora non saprei proprio come definirti.
Forse sarebbe molto meglio pensare prima di parlare.
L'avanti e indietro sarebbe più appropriato per altre Azioni.
E mi dispiace di non amare il torpiloquio perchè ne avrei ora un desiderio enorme!

Emilio peretti 04.07.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non siamo più in democrazia.. fanno investimenti senza senso coi soldi nostri.. che democrazia è questa?
E' un totalitarismo mediatico..altro che democrazia.
Porgere l'altra guancia non serve a nulla e soprattutto la chiesa che diffonde ste cagate non l'ha mai fatto.
Io non sono della Val Susa ma mi sento valsusino nel cuore. Non possono fare ciò che vogliono ed indebitarci per secoli per un'opera inutile, veramente inutile.. facessero centri di ricerca e di studio ste capre che ci governano.

marco dalicco 04.07.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

È appena stato trasmesso un servizio del TG1 delle 13:30 in cui appariva una strana scritta in sovrimpressione

SCONTRI:GRILLO CI RIPENSA

Ipotizzerei una travisazione del pensiero di Beppe Grillo riguardo all'affare TAV, non so se involontario o no

solitamente io non guardo mai la TV, ma la stavano vedendo i mei genitori e mi sono stupito nel vedere presentati i manifestanti come PERICOLOSI VIOLENTI, quando i video su youtube mostrano una realtà opposta

forse è per questo che cercano di chiudere youtube?

Armando Belt 04.07.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

discorsi a cazzo sulla tav ne ho sentiti tanti,ieri bersani ha detto:è stato scelto di fare la tav democraticamente...quindi le 50000 persone che hanno sfilato non contano un bel cazzo,complimenti a tutti i politici pro tav,vim auguro una bella diarrea a spruzzo che vi duri un mese,almeno state sulla tazza,che sicuramente è il posto migliore per voi

claudio d., san miniato Commentatore certificato 04.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ci sono stati 180 feriti tra le forze dell'ordine, oltre 200 tra i manifestanti e pensate solo, dico solo, cinque arresti!!
A Maro' ma raccontacela giusta!
Io so soltanto che la lega, anni fa, vaneggiava milioni di baionette e cercava di salvare i mitomani veneti che avevano occupato come in un film di guerra il campanile di San Marco a Venezia. E poi è sempre stata la lega a volere le ronde paramilitari nelle città. Non è che qualcuno dei non arrestati è molto più verde che black? Quanto costano all'ora e chi è il loro agente?

Peter Amico 04.07.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le "forse dell'ordine" possono usare tubi di ferro per inveire contro i manifestanti? Stile (s)Maroni che morse la caviglia ad un poliziotto?
(http://www3.lastampa.it/fileadmin/media/cronache/notav05g.jpg - http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/409798/ - e se non doveste più trovarla, l'ho io nel mio archivio!)

Gianni Pucillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Rovesciamo sto cavolo di sondaggio fazioso

http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_9239.jsp

Lello 04.07.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Clamorosa richiesta d'iscrizione di Luigi Bisignani all'M5s!!!
"Perchè vi stupite?", ha dichiarato, "non sono iscritto ad alcun partito ed ho un sacco di ottime idee"...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 04.07.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

We waged a war in Iraq because hussain was allegedly using chemical weapons (WMD) against his people. In Italy those same weapons are used against the citizens by the government interior minister. We should start thinking of waging war to Italy in order to PROTECT CIVILIANS and EXPORT DEMOCRACY. innit?

luca B 04.07.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Io non voglio la TAV perchè:
- ho la BMW
- viaggio in aereo perchè non ci sono tanti
extracomunitari e vado veloce
- in treno ci sono solo "napuli" (terroni) e marocchini
- penso che il treno inquina con lo scarico dei cessi
- i camion e le macchine che transitano sulla autostrada ci portano solo soldi, lavoro e aria pulita
- abbasso i trasporti pubblici.Meglio lasciarli ai paesi più arretrati, tipo Germania
- automobilisti di tutto il mondo uniamo i nostri tubi di scappamento e bonifichiamo questa nostra terra dalle maleodoranti esalazioni di ossigeno delle piante ( che schifo!!)
- prepariamo un futuro migliore ai nostri figli, grazie al trasporto individuale che ci fa risparmiare tempo e incontri con negri comunisti
ABBASSO QUESTI POLITICI CHE CI VOGLIONO FAR CREDERE CHE IL PETROLIO FINIRA' NEI PROSSIMI TRENTA ANNI, PER LA MOTORIZZAZIONE DELLA CINA, INDIA E BRASILE.
Sono solo balle!!!
Vogliono solo propinarci schifosa aria pura!!

Giorgio Peron, Susa Commentatore certificato 04.07.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Che ci possano essere speculazioni sulla costruzione,che le OO.PP.costano assai di più del dovuto è un fatto;ma voi,sig.Grillo e i mercenari del black bloc,vi opponete ad un'opera che,se sarà
realizzata via Monaco-Vienna taglierà fuori l'Italia dal principale corridoio europeo;quando in Val di Susa fu costruita l'Autostrada,larga il triplo di una ferrovia a due binari ed enormemente
più inquinante(lo sapete che i treni sono elettrici?Ne dubito)non protestaste;basta questo per capire chi foraggia la protesta con denaro(chè non credo che i teppisti si siano pagati il viaggio di tasca propria)e con disinformazione,ossia la potentissima lobby del trasporto su strada,che cerca di uccidere le ferrovie e la navigazione,e con ReteFS e Trenitalia ci sta riuscendo benissimo

marco azzerlini 04.07.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Io sono pro BLACK BLOCK e ANARCHICI ( non infiltrati). Non si può "porgere l'altra guancia" in eterno. C'è un limite a tutto..
Grazie per il vostro solerte operato!

Stefania Matteotti 04.07.11 13:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
ho visto molti commenti contro la violenza, discussioni pro e contro, ed è giusto essere contro la violenza in una democrazia.

Ma siamo sicuri che noi siamo in una democrazia?
se gli Italiano vogliono una cosa ed i politici ne fanno un'altra (vedi ultimi referendum), voi come la chiamate? Democrazia o regime?

Si può argomentare che quello che si fa lo vuole la maggioranza degli Italiani, ma se voi dovete far passare per esempio un cavo nel giardino del vostro vicino, gli chiedete il permesso o lo chiedete a tutto il paese?
Se andate a scavare nel giardino del vicino anche con il permesso di tutto il paese, ma non il suo, questo come minimo vi prende a bastonate sui denti; un esempio che calza in Va di Susa, nessuno gli ha chiesto il permesso.

Con questo, cosa voglio dire, voglio dire, che a questo punto, io non a chiamo più violenza, ma legittima difesa.

Non ho nulla con quei poveri cristi di poliziotti, loro sono obbligati a farlo, ma non ne posso più di quella banda di approfittatori che ci governano, loro sanno di essere intoccabili, per questo se ne fottono.

Non voglio istigare alla violenza, ma se invece di manifestare in Val di Susa si andasse a Roma con qualche machete e si tagliassero le mani al primo politico che si incontra (tanto sono tutti uguali), forse, prima di rubare e fare danni ci penserebbero due volte.

Bisogna ricordarsi che a parte Gandhi nessuno ha fatto una rivoluzione pacifica(comunque sempre con molte vittime), si arriva alla violenza quando tutti gli altri mezzi sono vani, ormai siamo al limite, basta una scintilla e io, a questo punto non mi sento di criticare chi usa la violenza per far valere i propri diritti, ad essere gentili ci hanno provato per anni, hanno solo ottenuto insulto e sono stati trattati da coglioni.

Angelo Bosi Commentatore certificato 04.07.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Chi manifesta per difendere la propia terra lo fà perchè l'ama!
Manganellereste voi uno che difende la propia indifesa madre?
I manganelli in casi del genere hanno sempre portato male, o sono stati l'inizio di una fine o una fine stessa, che poi uno che rappresenta la totalità del popolo usi parole forti fà senso, invece di essere tra la gente dichiara inamissibili ed irricevibili i timori, vien da chiedersi ma stò quì di chè sx è, quella solidale democratica responsabile civile o quella delle deportazioni?
Il movimento 5 poi è una spina, dà fastidio pur essendo un'espressione dell'Italia democratica, come dire che a tutti non và bene la democrazia; non è che per democrazia si intenda la possibilità di fare i comodi propi e dei propi amici, un minimun per una grande nazione come dovrebbe e pretende di essere la ns.?

Giorgio ZANUTTA, carlino Commentatore certificato 04.07.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_9239.jsp

Votiamo a favore di Beppe Grillo.

Nunzio C., Sicilia Commentatore certificato 04.07.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento

cosaaaaaaa.....Beppe ho sentito bene? hai detto che i BLACK BLOC sono dei delinquenti e andrebbero arrestati?.....non sono dei Kompagni che sbagliano come sento dire qui? oooooo che dolore grillo hai dato a molti dei tuoi...che delusione!!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 04.07.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Con i soldi delle pensioni, il precariato dei giovani, il gettone di
disoccupazione e l'incremento del ticket sanitario l'abolizione di
qualsiasi contribbuto solidale .... ci si fanno la TAV!

F.U. ;-(

Uno dei tanti 04.07.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa è complice, non può non sapere!
Quel signore nel video ha ragione, non appena inizierà il campionato di calcio i poliziotti dovranno occuparsi degli stadi ed allora persone da tutta europa si uniranno per liberare la Val di Susa.
L'Europa finanzia la mafia, a chi serve mantenerla in vita?

Sergio Gallo 04.07.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

E' partita la macchina del fango.Caro Beppe sara' dura vincerla quando tutti i mezzi di comunicazione sono contro-Pero' faremo il possibile.Forza Beppe!!!!!!!

renato settesoldi 04.07.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

industriali, giornali, tv, sindacati, partiti e privati sono il tumore dell'italia e il popolo lo dovrà estirpare!

Acul utopiA Commentatore certificato 04.07.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

nel cantiere sono ripresi i lavori.A questi maledetti da Dio e dagli uomini scivola tutto via.sono animali impermeabil

mariuccia rollo 04.07.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

da un mio contatto facebook

"Beppe Grillo prima dice che i valsusini sono TUTTI eroi perché difendono il territorio, poi afferma che SOLO i valsusini pacifici sono eroi e i (fantomatici) black block, invece, sono da arrestare. Ma allora io mi chiedo: come lo dovrebbero difendere il territorio? A colpi di fiori? Oppure è necessario anche bloccare la zona e opporsi FISICAMENTE a un'espropriazione illegittima ma legittimata dallo Stato?"

Mia riflessione sul Black Block: questo termine indica una modalità di guerriglia, concepita tra ambienti antagonisti americani, plausibile la malafede a pensar che siano infiltrati, ma non è una verità assoluta poichè la tecnica dei BB è proprio quella di dividersi in gruppi massimo da 4 e non esser riconoscibili come GRUPPO che attua determinate strategie; in caso venisse fermato uno di questi soggetti, non è che dice alla polizia "sono un black block" ecco spiegato perchè i BB non vengono MAI arrestati


Ecco la classifica con le somme annue percepite dai quotidiani:

Secolo d'Italia: 3 milioni di euro
Europa: 3,1 milioni di euro
Il Riformista: 3,4 milioni di euro
Il Foglio: 3,5 milioni di euro
Liberazione: 3,7 milioni
La Padania: 4 milioni di euro
Il Manifesto: 4,4 milioni di euro
Libero: 5,5 milioni di euro
Avvenire: 6 milioni di euro
L'Unità: 6,9 milioni di euro
La Stampa: 7 milioni di euro
Repubblica: 12 milioni di euro
Il Sole 24 Ore: 18 milioni di euro
Corriere della Sera: 25 milioni di euro

C'è da aggiungere qualcosa?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano e il presidente dei mafiosi e delle multinazionali.
vecchio rincoglionito attento perchè ci stiamo rompendo i coglioni.

bachisio goddi 04.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Le tesi sull'inutilità della TAV portate avanti da Grillo e dai Valsusani sono senz'altro vere e reali, e il tempo , gli anni dimostreranno ciò. In italia si vogliono fare queste grandi opere (come anche il ponte sullo stretto) solo perchè ci sono grossi interessi privati da soddisfare e non per soddisfare gli interessi della comunità tutta.
Se le grandi opere fossero davvero utili e necessarie si porterebbero avanti D O P O aver risolto le piccole e medie opere , come le carceri, le scuole, gli ospedali e le strutture di cui cè effettivo bisogno e non PRIMA...
Questa è un fratto che qualsiasi cittadino e governante italiano dotato di cervello normale e funzionale capirebbe subito, senza per questo aver votato per il 5stelle. come me.

max valli 04.07.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E vabbè ragazzi...che è successo poi di tanto imprevedibile?
E' stata la classica manifestazione di Pizzaland.
Corteo pacifico al quale si aggregano puntualmente alcune teste calde opportunamente indirizzate da chi ha convenienza a delegittimare la protesta. Con contorno di forze dell'ordine che provocano e menano. Chi si è speso per organizzare il tutto viene accostato non alle ragioni della protesta ma alle manifestazione di violenza. Nulla di nuovo, su, mica siete nati ieri. Da questo nascevano i miei dubbi su un'eventuale, ulteriore, delegittimazione delle sacrosante ragioni di chi non vuole quest'opera inutile.
Sullo sfondo, però, segnalerei un episodio edificante. Qualche anno fa spopolò la moda dei lanci di sassi dal cavalcavia.
Noto con piacere che chi venne arrestato allora ha avuto il suo riscatto entrando nella Gdf!
Oh, non è che gli sia passato il vizio del tutto...però, adesso, lancia in nome della legge...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 04.07.11 13:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Beppe! Noi ti siamo vicini!

Samuele Bonanni, Spoleto Commentatore certificato 04.07.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Oggi,come non mai,la MAFIA in Italia ha un nome...Il nuovo target...TAV...!

Ed un solo volto...

Lo "STATO DI CARTAPESTA" rappresentato dai partiti...!

Oggi,come non mai,la MAFIA in Italia ha referenti precisi...

TUTTI i partiti politici...!

Oggi,come non mai,la MAFIA in Italia ha un solo nemico...

I CITTADINI che si ribellano...!

Oggi,come non mai,la MAFIA in Italia ordina ai propri REFERENTI POLITICI di reprimere i CITTADINI...!

Oggi,come non mai,i REFERENTI POLITICI obbediscono ai lo veri PADRONI...LA MAFIA...!

REPRIMERE E DISINFORMARE...!

REPRIMERE E DISINFORMARE...!

Lo "STATO DI CARTAPESTA" sta agonizzando,

lo si capisce dai colpi di coda dati attraverso forze

delľordine pagate dai CITTADINI ma al completo "servizio"

e messi a difendere gli interessi delle LOBBY MAFIO/POLITICHE...!

Oggi,come non mai,lo STATO sono TUTTI quei CITTADINI

che non ci stanno piú...!

Lo STATO siamo NOI...!

Presto o tardi ve ne accorgerete,

e sarete costretti a prenderne atto lassú...

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 04.07.11 13:28| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

non condivido tutta questa idiosincrasia contro i BLACK BLOC.

in fin dei conti combattono il nemico nell'unico modo valido da che mondo è mondo, quando non c'è più margine di trattativa: l'USO DELLA FORZA.
la cosa più NATURALE e LEGITTIMA che esista, a tutela della vita propria, dei propri simili e a salvaguardia dell'HABITAT.
mentre loro vengono criminalizzati i KILLER LEGITTIMATI DALLO STATO DEI PADRONI sarebbero degli eroi solo perchè indossano una divisa (???)
cos'è? l'umanità ha perso completamente il SENNO???
SPARTACO per caso, lo ricordiamo come un TERRORISTA da arrestare col massimo zelo o piuttosto come un coraggioso ribelle che s'è armato contro la tirannia?
eh?
ah! certo...la DEMOCRAZIA...
ma quale democrazia? ma ancora c'è qualche babbione che ci crede?
lo vedete come è ridotta la "DEMOCRAZIA"?
un bordello di prostitute e papponi che tolgono ai poveri per dare ai ricchi, tagliando i miseri redditi dei pensionati.
e in nome di cosa?
dell'EUROPA dei BANKENSTEIN PESCICANI CHE HANNO FAGOCITATO A PIU' NON POSSO.
o in nome della GLOBALIZZAZIONE che ha ridotto in stracci popoli che godevano di un SUDATO BENESSERE CONQUISTATO con DURE LOTTE SINDACALI?
chi disprezza i BLACK BLOC SBAGLIA.

riporto in evidenza quanto scritto qualche giorno fa in un mio commento:

"Finché la violenza di stato si chiamerà giustizia, la giustizia del popolo si chiamerà violenza."

Giuseppe Mazzini (1805-1872), patriota italiano.

(come puotesi notare, il MAZZINI lo disse senza SE e senza MA, caro il mio BERSANATOR & cricca affiliata)

davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.07.11 13:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i mezzi di (dis)informazione attaccano Beppe alcuni osano anche un protesta della "base" del movimento. Sono iscritto al movimento da sempre e quindi rappresento quella che loro, non capendo, chiamano "base", e sono sempre stato al 100% con beppe, questa volta però mi sento di dire che sono oltre, almeno al 1000% daccordo con quello che ha detto.
Se usano questi mezzi per attaccarci vuol dire che siamo più forti e temuti di quanto immaginiamo.
NO TAV, NO TAV NO TAV & SEMPRE NO TAV.
Partiti quanto pensate di resistere ancora? Ricordatevi noi non molleremo mai.

Simone Marchi 04.07.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Dove sono finiti i poeti? La musica? I giornalisti? Gli attori? I preti? I professori e gli studenti? Gli innamorati? Dormono,dormono sulla collina direbbe Master!..ma sono convinto che se solo uno di questi riuscirebbe a mettersi in gioco, risvegliare la passione, i dubbi, a risvegliare "il ribelle" che c'è in noi, il panagulis, il De Andrè (da ascoltare Smisura preghiera e La domenica delle salme) ,riuscirebbe a risvegliare la gioia del cambiamento e della giustizia perché dove non esiste la forza del diritto si scaturisce il diritto alla forza!

Nicolò Martin 04.07.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!!! Più si và avanti più è chiaro che avevi ragione tu. PD e PDL mangiano dallo stesso piatto, purteoppo il piatto è il nostro.
Fuori dai coglioni tutti!

P.S. I black bloc timbrano il cartellino alla caserma di Polizia.

giorgio peruffo Commentatore certificato 04.07.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

La bandiera Italiana ...il tricolore...voglio proprio vedere se le forze dell'ordine manganelleranno gente pacifica con le bandiera dell'italia...se lo faranno chi li comanda dovrà risponderne di fronte al mondo intero..immagino già i titoli dei giornali nazionali(??..ahahah...??) e internazionali "La polizia Italiana reprime i propri cittadini"..oppure "la nebbia dei lacrimogeni copre la protesta dell'italia"...riflettete questori, colonnelli, ministri..loro non molleranno(ma gli conviene??)

Antonio Boschetti 04.07.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

I VERI BLACK BLOCK SONO I POLITICI CHE VOGLIONO QUESTA TAV (=TRUFFA ALTA VELOCITA') INUTILE, DEVASTANTE E COSTOSISSIMA!
Nella nostra itaGlietta dai costi mafio politico criminali, il costo iniziale di 22 miliardi lievitera' (come sempre è accaduto!) almeno di quattro volte, se saremo fortunati (si fà per dire!) la spesa sarà di poco inferiore ai 100 MILIARDI di Euro ! Può un qualsiasi paese BUTTARE NEL CESSO una cifra simile per ingrassare le lobby?! Nemmeno l'itaGlia con un debito di 1.800 MILIARDI di Euro !

ottaviano s. Commentatore certificato 04.07.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Scusa, ma hai dimenticato la pastiglietta stamattina? Ti trovo completamente dissociata.

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 04.07.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Sui treni della Tav dei deficienti, si potra' gustare dell'ottima carne d'orso. Buon appetito.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.07.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I VERI BLACK BLOCK SONO I POLITICI CHE VOGLIONO QUESTA TAV (=TRUFFA ALTA VELOCITA') INUTILE, DEVASTANTE E COSTOSISSIMA!

Nella ns. itaGlietta dai costi mafio politico criminali, il costo iniziale di 22 miliardi lievitera' (come sempre è accaduto!) almeno di quattro volte, se saremo fortunati (si fà per dire!) la spesa sarà di poco inferiore ai 100 MILIARDI ! Può un qualsiasi paese BUTTARE NEL CESSO una cifra simile per ingrassare le lobby?! Nemmeno l'itaGlia con un debito di 1.800 MILIARDI!

Ottaviano 04.07.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Rovesciamo sto cavolo di sondaggio fazioso

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&idSondaggio=9239

Antonello 04.07.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento

PER SBAGLIO HO VISTO I TITOLI DI STUDIO APERTO E LE MIE ORECCHIE SI SONO PIEGATE NEL SENTIR: "BEPPE GRILLO IN VAL DI SUSA INCITA LA VIOLENZA"

.....BEPPE TU GLI DEVI DENUNCIARE!

Acul utopiA Commentatore certificato 04.07.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gennaro Gugliano,

non si tratta di cittadini manifestanti che vogliono essere ascoltati, ma di cittadini che pretendono di imporre la propria volontà a prescindere da quella degli altri. Tu non vuoi la Tav, io sì: come la mettiamo? Stavolta dalla parte di "stocatz of referendum" ci saresti tu con Grillo.

Renato Rossini, Follonica GR Commentatore certificato 04.07.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano,il bipede giusto al posto giusto

nello g. Commentatore certificato 04.07.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Oramai dal lontano luglio 2001 la polizia ha un potere di stampo fascista.........in fondo nel ventennio le camicie erano nere, poi nel 46 le hanno immerse nella candeggina e sono diventate blu!!!!!

http://www.facebook.com/#!/video/video.php?v=2235037238661&oid=101748583911&comments


Non serve a niente perndersela con i poliziotti antisommossa. loro sono stati reclutati propiro perche' rientrano in un determinato profilo psicologico.

I carabinieri ed i poliziotti non hanno niente a che vedere con le truppe antisommossa perche' il loro reclutamento e' fatto con priorita' diverse.

Il problema qui, e' che ad ogni mansione corrisponde un profilo psicologico specifico. Bisogna cambia i criteri di arruolamento e, se cosi' fai, cambi il risultato finale di tali operazioni.

Luca B 04.07.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contro ogni violenza, ma vorrei porre a tutti solo una domanda. Quando i cittadini non vogliono che si costruisca una cosa e non vengono ascoltati dai politici, come devono comportarsi?

Emanuele Iaquinta 04.07.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

UN MESSAGGIO AL DIRETTORE TOTI DI STUDIO APERTO:

MA VAI A FARE IN CULO PEZZO DI DEFICENTE INGORANTE E VENDUTO.
INFORMATI COGLIONE PRIMA DI FARE IL FIGO FACENDOTI CHIAMARE DIRETTORE.
TUTTI ORMAI SANNO CHE LA TAV E' INUTILE COGLIONE.
TUTTI TRANNE TE...CHE IDIOTA MA NON TI VERGONGI A LEGGERE LE NOTIZIE COME TE LE SCRIVE IL NANO?

VERGOGNATI....TU E QUEL COGLIONE DEL SINDACO DI FIRENZE...
VERGONGATEVI...CON I CRIMINALI SERVE LA VIOLENZA...E I CRIMINALI IN ITALIA COMANDANO PORCA TROIA.
GRILLO LO SO IO COSA DEVI FARE...PARLA CON QUALCHE STRATEGA MILITARE E FATTELO SPIEGARE DA LORO COSA DEVI FARE.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 04.07.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uffaaaaa! Ma che schifo, credono proprio che siamo tutti coglioni!!! E' finita l'era che gli italiani battevano le mani ad ogni coglione che parlava da una piazza o balcone! Sono rimasti solo gli ignoranti e i disonesti. "Signori" del governo, non lo avete ancora capito?
Quanta paura avete del movimento e di Grillo? Dite che non contiamo niente, che siamo buffoni e scemi solo perchè difendiamo o crediamo in Grillo, ma allora perchè tanto accanimento?
Ragazzi finch'è c'è anche solo una mela marcia in mezzo a loro, sarà sempre così! E' uno schifo!!!!

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 04.07.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ha-HA ! da morir dal ridere i vari tele-palle-giornali: i black-block sono l'unico argomento che hanno - invece di documentare i fatti e spiegare di che cosa si tratta e quali sono i motivi della protesta / partono con servizi a raffica sui BB da seattle a genova - come al solito non sanno fare altro che disinformare con le tecniche che ormai sono un loro marchio di fabbrica : diffamazione & menzogna !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 04.07.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo continuare a starci al il gioco sporco interminabile
dello stato? Ci stanno portando lentamente alla fame mentre loro
galleggiano sui nostri soldi come paperon dei paperoni
ridendoci alle spalle sulla situazione economica che ci
stanno creando.
Gli manca il pallottoliere , uno a testa (rinforzato per tutte le palle che ci raccontano)
per contare i debiti che hanno fatto, e che devono fare ,il calcolatore normale no
perchè dubito siano in grado d'usarlo.
Purtroppo molti italiani sono veramente ignoranti e non capiscono
ancora quello che sta succedendo Sono convinti come degli imbecilli
che tutte le castronate di tutti i partiti che ci raccontano siano vere
...cercate il modo
di svegliarli io non desidero proprio di andare in pensione con una paga
simbolica solo perche loro mi stanno bruciando tutto il capitale dello
stato solo per i loro piaceri.

giovanni p. 04.07.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' A TE BEPPE PER LE LOTTE CHE FAI OGNI GIORNO. NOI CITTADINI ONESTI E VERAMENTE DEMOCRATICI TI SIAMO VICINI E CHI TI ATTACCA STRUMENTALIZZANDO SONO SOLO INQUINAMENTO SOCIALE.

FANNO BENE I POLITICI AD ANDARE IN TV E LASCIARE DICHIARAZIONI..PERCHE VERRANNO USATE CONTRO DI LORO ALLE PROSSIME ELEZIONI!

GRAZIE A TE BEPPE ED A TUTTE LE PERSONE DELLA VAL DI SUSA PER TENER ALTO L'ONORE DELLA NOSTRA VIOLENTATA NAZIONE!

Agostino Pioltello 04.07.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

la politica ed i politici
l'industria e gli industriali.
il popolo ed i popolani.

lo scrissi tempo fa.....

http://pomo1965.blogspot.com/2011/01/lepopea-della-prosopopea.html

non è che sia passato tanto tempo,
però son cambiate tante faccie......

chissà se i "vecchi" politici avrebbero permesso uno sconquasso del genere.......

non credo!


BRAVO!!!! PRIMA CERCHI DI ACCAPARRARTI IL MERITO E IL PATROCINIO SU UN MOVIMENTO CHE ESISTE DA PIU' DI 10 ANNI E ADESSO DICI CHE BISOGNA ARRESTARE I BLACK BLOCK????

MA QUALI BLACK BLOCK...

I POLIZIOTTI CI HANNO SOMMERSI DI LACRIMOGENI E GAS VIETATI IN GUERRA... LE MASCHERE ANTIGAS SERVIVANO A NON FARCI MORIRE SOFFOCATI (SCUSATE SE CI DIFENDIAMO)

C'E' STATA UNA SOSPENSIONE DELLA DEMOCRAZIA SPAVENTOSA CON AGENTI CHE LANCIAVANO E SPARAVANO PIETRE (ALTRO CHE BLACK BLOCK) AD ALTEZZA UOMO, I LORO LACRIMOGENI HANNO PIU' VOLTE RISCHIATO DI MANDARE A FUOCO TUTTA LA VALLE... SE QUELLI CHE CHIAMANO BLACK BLOCK NON AVESSERO RIPETUTAMENTE SPENTO I VARI FOCOLARI CHE SI SONO CREATI LORO NON SI SAREBBERO FATTI SCRUPOLI DI LASCIAR BRUCIARE TUTTO...

LA LORO GRANDE OPERA E' IN MANO AD APPALTI MAFIOSI, SERVE A FAR LUCRARE SEMPRE I SOLITI 4 POTENTI E RUBA SOLDI DALLE NOSTRE TASCHE GIA' VUOTE, MENTRE LORO SPENDONO

200.000 EURO AL GIORNO PER TENERE L'AUTOSTRADA CHIUSA PER QUEL CANTIERE

OLTRE 2.000 EURO L'ORA IL COSTO DEL CARBURANTE DEGLI ELICOTTERI (MANCO FOSSE APOCALIPSE NOW)

NON ESISTONO I BLACK BLOCK, CI SONO LE PERSONE STANCHE E STUFE DI SUBIRE SOPRUSI, C'E' LA RABBIA DEL POPOLO VERSO UN MALGOVERNO E UNA MAL-OPPOSIZIONE CHE NON ASCOLTANO LE RAGIONI DEI CITTADINI E RISOLVONO TUTTO MANDANDO LE TRUPPE...

NON HO VISTO PERSONE ARMATE, HO VISTO PERSONE RIPARARSI LA TESTA CON CASCHI, RESISTERE AGLI ATTACCHI DI UNA RUSPA, CACCIARE VIA GLI INVASORI CON LE SOLE ARMI CHE LA STESSA MONTAGNA CHE VOGLIONO DISTRUGGERE HA FORNITO...

IN MEZZO A NOI C'ERANO PARTIGIANI, EX COMBATTENTI CHE HANNO DATO TUTTO E PERSO MOLTO PER LIBERARCI DALL'OPPRESSORE, CHE HANNO RISCHIATO DI MORIRE 65 ANNI FA E CHE ORA VENGONO RIPAGATI CON GAS TOSSICI E PIETRE IN FACCIA...

Alessandro Carrieri 04.07.11 12:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina ho sentito sul viso una leggera brezza e .... ho pensato è la brezza che viene dal nord Africa .... attenzione potrebbe diventare un ciclone

Leon M. Commentatore certificato 04.07.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE!!!!
ALTRO SONDAGGIO PILOTATO!!!!!!!!!!!!
FACCIAMOLO CAMBIARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&referrerAction=vota&idSondaggio=9239

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha detto "mangano è un eroe"....sentito per caso qualcuno che si è lamentato?! VAFFANCULO BASTARDI POLITICI !!!

Mario Fucile 04.07.11 12:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre là: se non si ripulisce il Parlamento da certa certa gente che si arroga certi poteri, non solo non si andrà avanti, ma sorgeranno altri problemi, specialmente quelli di tipo €conomico...
...e quando quei personaggi se ne saranno andati (2013), l'Italia sarà una lisca di pesce! Voglio vedere come si potrà rialzare..!

Ma forse è questo che serve per svegliare TUTTA la gente che preferisce altro, alla propria decenza.

3mendo 04.07.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

SIETE FAZIOSI,PARLATE TANTO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA' DI PAROLA,POI CENSURATE I COMMENTI A VOI SFAVOREVOLI,IL FASCISMO A VOI VI FA UN BAFFO,ALMENO ALLORA LO SAPEVAMO CHE CI CENSURAVANO,VEDI IL BLOG STAFFGRILLO CHI LO GESTISCE è SICURAMENTE MOLTO MOLTO DEMOCRATICO E DA LIBERTAA' DI PAROLA A TUTTI,ACCETTA CRITICHE NEI RIGUARDI DI GRILLO,POI PARLATR DELLE TELIVISIONI DI BERLUSCONI,ALMENO LI LUI SI FA PRENDERE PER IL CULO,FATE UNA COSA SANA CHIUDETELO, E DATELO IN MANO ANCHE A CHI HA IL CORAGGIO DI ACCETARE LE CRITICHE,SE NO FATEVI DA PARTE....

GOCALVEZ ROSSI 04.07.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo comunicare ai finanzieri che i sassi lanciati da 50 metri di altezza dal cavalcavia sulle persone in presidio, possono uccidere oltre a rendere permanentemente invalidi chi lo dovesse per disgrazia ricevere a propria insaputa.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono in Cina da 3 anni qui la TAV esiste e se ne vantano, alta velocità da Pechino a Shanghai, stazioni avveniristiche , servizi all'altezza di una nazione. Perchè Voi continuate a FRENARE , perchè lo fate? I valsusini erano quelli che non volevano l'autostrada (il motivo era banale)oggi i Valsusini non vogliono la Tav....io non ci credo....sono solo i rompicxxxxxxi che vengono da fuori a boicottare. Mi piacerebbe sapere come vengono trovati i soldi per organizzare le manifestazioni? Chi paga? Non sono assolutamente d'accordo con Beppe Grillo ,Non pubblicherete questa mia troverete qualche scusa .....C.B. l'anonimato e d'obbligo perchè poi qualcuno mi viene a spaccare i vetri di casa ...tanto sono democratici i no tav

claudio B.... 04.07.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE!!

a te e a tutti quelli che appoggiano i NO TAV!!

ma BLACK BLOCK DE KE???..

Paola Bassi 04.07.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

I legaioli, abituati da anni a farsi allargare il buco dagli arruffapopolo che hanno mandato sulle poltrone di Roma ladrona, neanche adesso osano protestare,vedendoli tutti d'accordo ad allargargliene ancora un altro.

Oppure lo sanno e tacciono perchè ci godono.
E' vero Ivanona???...

Franco F. Commentatore certificato 04.07.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE. TU SEI UN EROE!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 04.07.11 12:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMO denunciali per calunnia
SECONDO solo chi era li puo' permettersi di commentare cio' che è successo
TERZO non devi assolutamente giustificarti con nessuno!!!

emiliano p., colleferro Commentatore certificato 04.07.11 12:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=SNYfEumFoTM&feature=youtu.be

Manifestazione #notav del 3/7/2011: i finanzieri lanciano oggetti (bottiglie di vetro, sassi, pezzi di metallo) sui manifestanti dal cavalcavia


troppo spesso ormai le forze dell'ordine italiane si trincerano dietro l'anonimato (del casco senza mostrina identificativa) e il corporativismo a maglia stretta, gli istinti meno civili dei più violenti trovano quindi terreno fertile nella consapevolezza della quasi impunibilità,

l'Italia come paese del G20 ha bisogno di più trasparenza, professionalità e responsabilità, chi sbaglia paga e vale per tutti, per i tutori della legge vale il doppio

ciccio c. Commentatore certificato 04.07.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento


Mi scusi Presidente
ma questo nostro Stato
che voi rappresentate
mi sembra un po' sfasciato.
E' anche troppo chiaro
agli occhi della gente
che tutto è calcolato
e non funziona niente.
Sarà che gli italiani
per lunga tradizione
son troppo appassionati
di ogni discussione.
Persino in parlamento
c'è un'aria incandescente
si scannano su tutto
e poi non cambia niente.

Io non mi sento italiano
ma per fortuna o purtroppo lo sono.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.07.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, perchè usi il termine "media" dell'informazione quando sarebbe più corretto usare la parola " MERDIA" dell'informazione!!???

Alessandro Del Piero, Roma Commentatore certificato 04.07.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Z4LtbUq0SP4&feature=share

Grillo che fomenta la violenza? Al contrario, cercava di pacificare, come risulta dalle immagini di questo video esclusivo.

Cronaca della manifestazione No Tav in Val di Susa del 3 Luglio 2011. Al contrario di quanto scritto dai giornali e di quanto dichiarato da Capezzone, Giovanardi ed altri, si vede un Grillo tentare di smorzare gli animi e di calmare i bollenti spiriti dei facinorosi.


https://www.facebook.com/video/video.php?v=2019148892291&comments

Prove tecniche di dittatura ieri in Valsusa. Ancora una volta cittadini che chiedono di essere ascoltati si trovano di fronte uomini armati fino ai denti che hanno come unica risposta lacrimogeni e pietre. Si, perché le pietre le hanno lanciate anche a donne disarmate che chiedevano un "cessate il fuoco" spiegando le ragioni della loro marcia pacifica... 
Grazie a Simonetta Zandiri....grande Resistente

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 04.07.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/edizione/parma/vignali-dimettiti-promo-della-manifestazione-5-luglio/71950?pagefrom=1

enrico chiesa 04.07.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace ma pensavo che finalmente prendessi una diversa da quella che occupa le menti di politici e giornalisti da decenni.
Ossia la formula : chi si ribella = violento ...

Dai anche tu?! Blackbloc smettetela nel 77 li chiamavate cosi'?

Quando la rivolta é nei paesi arabi va bene e qui?
QUELLLI DI PIAZZA TAHRIR come li chiamereste allora?
PERCHé la loro é una rivolta giustificata e la nostra no?

smettetela di pensare che tutto si puo' cambiare con una manifestazione pacifica o un referendum
perché quando é troppo é troppo e alla gente gli posson pruder le mani

marco aurelio 04.07.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

padania dove sei? dov'è la sacralità dei territori?

padania motherfuckers eat this: http://www.youtube.com/watch?v=c-jWwBZ9HoY

ciccio c. Commentatore certificato 04.07.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA con sta cazzata degli infiltrati: c'erano ragazzi bardati, ma per fortuna visto che si sparavano lacrimogeni ad altezza uomo [alcuni ragazzi sono stati feriti alla testa] e che senza maschera e occhiali in una nube di gas non resisti
Io ho visto quando sono arrivati agli scontri i ragazzi tutti neri e cattivi e sapete che reazione hanno avuto le persone "normali" che c'erano lì [famiglie, anziani,di tutto]' Gli hanno APPLAUDITO cazzo! Gli hanno supportati! BASTA CON QUESTE CAZZATE, FINITELA DI CREDERE ALLE CAGATE CHE DICONO I MEDIA: LE COSE NON SONO ANDATE COSì, MA NEANCHE LONTANAMENTE!
Ah e sapete cosa è successo a un ragazzo che hanno arrestato? Lo hanno torturato! http://www.youtube.com/watch?v=ZDy8M8hS3Cg&feature=share
Grillo non pensavo che anche tu fossi uno stronzo!!!

Cristina Spin 04.07.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un commentoo sull'informazione e i Pennivendoli di regime…!

Come di consueto, alle 7,15 di ogni mattina mi ascolto forse la trasmissione più utile della radio: radio 3, Prima Pagina.
Mi sono meravigliato della disinformazione estrema dei giornalisti – non ho capito il nome di quello di turno questa settimana – non sanno nulla di questa TAV.
Merci o Passeggeri ? Boh!
I radioascoltatori che intervenivano stamane circa l’argomento TAV – tranne forse uno – portavano di luoghi comuni propagandistici tipo: - Bisogna seguire il progresso; lo vuole l’Europa; i soldi sono stanziati dall’Europa; serve per le merci; è giusto togliere le merci dalle strade: serve per i passeggeri ; si andrà veloci fino a Kiev…

E il giornalista – poverino – non sapeva -o forse non voleva dirlo - che l’Europa dà SOLTANTO 600 milioni, mentre il RESTO 25 MLD (e molto oltre, come di consueto in Italia) dobbiamo mettercelo noi.
Cioè noi poveracci a reddito fisso, perché lor signori evadono allegramente. Che Dio li abbia presto in gloria. TUTTI.

Pennivendoli di regime…!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 04.07.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

non si può certo dire che anno cominciato i ragazzi, sono molti mesi che la repressione di qualunque protesta pacifica è se non feroce cruenta, le forze dell'ordine non servono a reprimere la democrazia, ma a sostenerla!

la strumentalizzazione e la mancanza di professionalità nell'esporre asetticamente i fatti da parte della tv, non può che sfociare nella più piena solidarietà a questa resistenza contemporanea, che cosciente di rischiare botte & manette illegali, non indietreggia di fronte al proprio dovere di cittadini liberi

ciccio c. Commentatore certificato 04.07.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Una firma che fa terra bruciata nel lavoro come bene comune
Stefania Corucci
Tra le motivazioni dello sciopero generale indetto il 6 maggio scorso dalla CGIL risaltava la difesa del contratto nazionale di lavoro. Tanti lavoratori e lavoratrici vi hanno aderito fiduciosi della necessità di condurre questa battaglia. A distanza di un mese è mezzo è arrivata la verità: quello sciopero era una finzione, come alcune voci critiche avevano già segnalato, e l’accordo sottoscritto il 28 giugno con Confindustria, CISL e UIL ne è la conferma.
Nella premessa dell’accordo l’intero sistema delle relazioni industriali è ridisegnato in funzione del criterio della competitività e della produttività. L’accenno al rafforzamento dell’occupazione e delle retribuzioni come il rispetto dei diritti e delle esigenze delle persone è pura facciata perché i fatti di questi anni hanno dimostrato che competitività, occupazione e diritti sono inconciliabili. Infatti, poche righe dopo la premessa, i diritti superstiti sono demoliti:
•sul contratto nazionale, si stabilisce il principio che solo chi ha più del 5% delle deleghe e dei voti nelle Rsu, può andare a trattare. Gli accordi aziendali sono validi se approvati dalla maggioranza della RSU (rappresentanza sindacale unitaria eletta dei lavoratori) e la minoranza ha l’obbligo di accettare l’accordo.•Non si riconosce il voto dei lavoratori e delle lavoratrici se non quando in azienda vi sono le RSA (rappresentanza sindacale aziendale nominata direttamente dai sindacati) e per rimettere in discussione un contratto saranno necessarie il 30% di firme dei lavoratori dell’azienda al fine di indire un referendum che sarà valido solo con la partecipazione del 50% più uno degli aventi diritto.
•L’intesa prevede la derogabilità rispetto al contratto nazionale, su materie di primaria importanza

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.07.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=ZDy8M8hS3Cg&feature=share

Testimonianza diretta di Fabiano Di Bernardino, studente bolognese e attivista del TPO, ricoverato presso il reparto di Traumatologia dell'ospedale CTO di Torino, che racconta l'inaudita serie di violenze subite dalla Polizia all'interno del cantiere bunker della Maddalena, dopo essere stato fermato durante la manifestazione NO TAV del 3 luglio 2011 in Val di Susa.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 04.07.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo si rivela per quello che è: una mosca cocchiera, un capopolo da operetta, uno che dice delle ovvietà e le fa sembrare verità assolute. Mi dispiace che abbia fatto questa fine, in fondo è simpatico, ma quando si inneggia alla violenza, vuol dire che non ci stai con la testa e con il cuore, quando, per esempio, in occasione dei ballottaggi non ti schieri, allora vuol dire che sei come quelli che hai la pretesa di combattere. Non avevo mai preso troppo sul serio Grillo, ma dopo i fatti di ieri, penso che neanche leggerò più niente di e su di lui.
Sarebbe una perdita di tempo.
Ciao
Stefano Ortolani

Stefano Ortolani 04.07.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riposto per chi l'avesse persa!

SCRIVETE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA TUTTI INSIEME FACCIAMOCI SENTIRE!!!!
FATELA GIRARE IN LUNGO E IN LARGO NELLA RETE!!!

SCRIVERE QUI: https://servizi.quirinale.it/webmail/

oggetto:VAL DI SUSA NO-TAV

Sig. Presidente lei oggi ha detto:
"Le violenze accadute in Val di Susa sollecitano tutte le istituzioni e le componenti politiche democratiche a ribadire la più netta condanna". Lo ha affermato il capo dello Stato, Giorgio Napolitano. "Le forze dello Stato, al quale va la mia solidarietà, devono intervenire con la massima fermezza", ha aggiunto. "Non si può tollerare - ha detto - che a legittime manifestazioni di cittadini e famiglie si sovrappongano squadre militarizzate".

Sig.Presidente perchè la stessa fermezza non la chiede a un presidente del consiglio che và con le minorenni?
Perchè non chiede fermezza nella lotta alla corruzione che dilaga nei palazzi dello stato?
Perchè non chiede fermezza quando viene negata l'autorizzazione a procedere?
Perchè non chiede fermezza per il comportamento osceno della nostra classe politica?
Perchè non chiede fermezza per le continue ingiustizie che le classe deboli di questo paese subiscono ormai da innumorevoli anni mentre i privilegi permangono sempre per la casta e le sue discendenze?
Perchè non chiede fermezza alla Lega Nord ogni volta che insulta le popolazioni del sud?
Quanti perchè sig. Presidente ci sono ancora, il POPOLO ITALIANO non ne può più!
Basta! Basta!
Lei sig.Presidente alla sua rispettabile età non ha più nulla da perdere si schieri dalla parte del POPOLO ITALIANO .
Prima che sia troppo tardi!!!
Distinti Saluti

firma

fulgy f., torino Commentatore certificato 04.07.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano riguardo il TAV: "lntervenire contro violenza eversiva"

A parte che l'unica eversione che c'è è nella testa ormai rincoglionita di Napolitano, perchè quelli sono cittadini italiani che difendono la propria valle dalla mafia e dai partiti che si riempiono le tasche di tangenti per un'opera inutile e dannosa.

Ma comunque, è lo stesso Napolitano che nel 1956 all'indomani dell'invasione dei carri armati sovietici a Budapest si profondeva in elogi ai sovietici?

Lo stesso Napolitano secondo cui "sparando con i carri armati sulle folle inermi e facendo fucilare i rivoltosi di Budapest,si sarebbe addirittura contribuito a rafforzare la «pace nel mondo»"?

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 12:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bello
quelli che chiami blecche blocche ti stavano parando il culo
se non c'erano i giovani altro che 1 (uno!) lacrimogeno ti pigliavi
sai genova?
genova è stato un massacro perchè i baldi giovani sono stati isolati
bambino!

toni pippetti 04.07.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento

TAV: FERRERO (PRC), PIENA SOLIDARIETÀ A GRILLO
03/07/2011 20:26 | POLITICA - ITALIA

«Voglio esprimere la piena solidarietà a Beppe Grillo per gli attacchi che ha subito sulla Val Susa. I politici che attaccano Grillo vogliono nascondere il significato della manifestazione a cui Grillo ed io abbiamo partecipato oggi e cioè che la popolazione della Val Susa è contraria alla Tav. Inoltre tutti sanno che gli scontri odierni sono dovuti alla militarizzazione della valle decisa dal governo. Piena solidarietà quindi a Beppe Grillo». Lo afferma il leader di Rifondazione comunista Paolo Ferrero.

http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=15942&catid=39&Itemid=68

Roberto g 04.07.11 12:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

### ANARCAZIONE SOCIALE REVOLUTION ###

Il mercato si è ormai lasciato alle spalle i timori riguardanti la Grecia e un poco di ottimismo pare essere tornati tra gli operatori dopo che la quinta tranche di pagamenti al Paese ellenico è stata approvata. La settimana di Borsa è stata così chiusa brillantemente a Wall Street dove il Dow Jones ha guadagnato l’1.36%, recuperando nell’ultima settimana oltre il 5%. Anche l’S&P ha effettuato un balzo dell’1.44% attestandosi a 1,339.67 punti. In nottata i mercati asiatici hanno aperto positivamente la settimana sulla scia del sentimento positivo dei traders.

A sorprendere positivamente gli operatori è stato il dato (ISM- institute of supply management) manufatturiero statunitense uscito sorprendentemente positivo, attestandosi a quota 55,3 punti, dai 53,5 del mese precedente. I risultati mostrano un primo incremento dopo tre battute d'arresto consecutive. In febbraio erano stati toccati i massimi da maggio 2004, a 61,4 punti. Un dato superiore ai 50 punti indica un'espansione dell'attivita’, una lettura inferiore indica viceversa una contrazione. Controtendenza la fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan, in leggero calo a 71.5 punti, rispetto ai precedent 71.8 punti. In calo anche la spesa per le construzioni, -0.6%.

Oggi, giorno dell’indipendenza USA, sarà chiusa Wall Street. Si prevede dunque una giornata relativamente tranquilla. Il calendario economico non prevede appuntamenti di rilievo se non l’indice dei prezzi alla produzione europeo atteso per le 11:00. Ma saranno altri gli appuntamenti importanti per la settimana. Si segnala il PIL europeo atteso per Mercoledì, i tassi d’interesse della Bank of England Giovedì, e infine il tasso di disoccupazione e il non-farm payroll dagli USA che chiuderà la settimana.

http://www.anarcazionesociale.blogspot.com

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 04.07.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

C'è un libro, "Voglia di cambiare" che riporta e descrive le politiche di successo, intese come progetti realizzati, operativi e riconosciuti dalla popolazione come molto positivi, non solo nel settore della logistica/trasporti, ma anche in quello dell'energia, lavoro, ambiente, turismo ecc, realizzati nei vari Paesi Europei. Forse sarebbe il caso di informarsi e vedere se i soldi del TAV non sarebbero meglio utilizzati su dei progetti che hanno già dimostrato di avere ricadute positive. Potete leggere gratis tale libro su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/

Pietro Pattini Commentatore certificato 04.07.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, QUESTI OMMEMMERDA DI GIORNALISTI SENTONO LA PUZZA DELLA LORO CACCA ORMAI. SANNO CHE SE I LORO EDITORI NON RICEVESSERO PIÙ I NOSTRI SOLDI FINIREBBERO ALL`ASSISTENZA SOCIALE. TU SEI L´UNICO CHE DICE QUESTE COSE, L´UNICO CHE DICE LA VERITÁ. PER QUESTO TI ODIANO A MORTE E VORREBBERO VEDERTI FUORI GIOCO.
SPINGONO SUI COMPARI DELIQUENTI DELLA POLITICA PER INCASTRARTI, MAGARI CON QUALCHE CAPO D´ACCUSA FALSO E INVENTATO VEDERTI IN PRIGIONE. MA I DELINQUENTI POLITICI, TUTTI, SALVO POCHISSIME ECCEZIONI (SICCOME POLITICO IN ITALIA UGUALE CRIMINALE NON CONSIDERO POLITICI I NOSTRI AMICI DEL MOVIMENTO 5 STELLE) SI STANNO CAGANDO SOTTO DALLA PAURA NON SANNO PIÚ CHE PESCI PIGLIARE.
PENDONO DALLA BOCCA DEL VECCHIO SENILE, PER CERTI VERSI MAGGIOR RESPONSABILE DEL DISASTRO ITALIANO.
BEPPE TU HAI CAPITO CHE HANNO UNA PAURA BOIA: SFRUTTIAMO QUESTO MOMENTO E LIBERIAMOCI DEL GIOGO. CACCIAMOLI! TUTTIII!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 04.07.11 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BEPPE PER LA LIBERTA' E DEMOCRAZIA

Per l'ennesima volta, i poteri politici hanno cercato ieri di zittire il popolo;

hanno raccontato un sacco di caxxate nei TG e giornali;

hanno cercato d'infangare le migliaia di persone (compreso me) che manifestavano pacificamente, insieme a tanti bambini, per la libertà d'espressione e pensiero;

stanno raccontando un sacco di minxxxate per giustificare una scelta scellerata voluta solo per denaro, infischiandosene dei disastri ambientali e non solo quelli;

EBBENE, IERI IL POPOLO HA RISPOSTO;

ANDATEVENE TUTTI AXXANCULO;

IL CITTADINO E' SOVRANO AL POLITICO (SONO TUTTI DI EMME, COMPRESO DI PIETRO);

VIVA LA LIBERTA' - VIVA LA DEMOCRAZIA -

GRAZIE BEPPE - GRAZIE BEPPE - GRAZIE BEPPE

NO TAV - NO TAV - NO TAV - NO TAV - NO TAV

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 04.07.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è l'arci-politico del peggio?
Berlusconi, D'Alema, Casini, Fini, no, il peggio del politico è impersonato da Napolitano, l'arci-politico del peggio, perchè è il politico anarcoide sempre vittima, mai carnefice, perche' tutto quello che li capita non è mai lui. Tutti i mali che lui subisce, che il Paese subisce, sono sempre colpa di altri.

http://www.youtube.com/watch?v=5KBNeT6Dr4Y

SI dalla base 04.07.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
per contestare l'utilità della nuova TAV ti prego di non insistere sulfatto che il traffico sul Frejus è scarso. Il traffico è scarso perchè ilflusso est-ovest sceglie strade più economiche e competitive a nord delleAlpi, in Baviera. La sottoutilizzazione della attuale linea del Frejus èdovuta alla poca competitività della linea che non è in piano. Da ciò lanecessità della lunga galleria. Quando c'è bisogno, per una breve tratta insalita, della spinta di rinforzo per pochi carri e per ogni treno, lalinea è senz'altro fuori mercato rispetto a quelle in piano al nord delleAlpi.Tu dirai: bene, passino pure altrove.E la competitività delle nostre imprese al nord, dove la mettiamo? Ilflusso merci est-ovest è irrinunciabile.Sono perplesso anche sulle osservazioni ambientali, perchè,con tutto ilrispetto, sanno di strategia del terrore scientifico per far tornare a norddelle alpi un progetto faticosamente strappato dall'Italia al restod'Europa, quando Prodi era Presidente della Commissione Europea.Le osservazioni anti TAV che ritengo più solide riguardano la mancatapreventiva consultazione degli abitanti del territorio IN FASE DIPROGETTO. Forse si sarebbe potuto scegliere un tracciato diverso, menoinvasivo o più condiviso.Purtroppo i Francesi sono già a buon punto e l'Italia ha già un generalcontractor che ha progettato e sta iniziando i lavori.L'osservazione anti TAV che ritengo più solida è sull'istituto del GeneralContractor all'italiana. Il General Contractor all'italiana non è unacreatura europea, ma di Cirino Pomicino e Lorenzo Necci, percui ha regolemolto allentate rispetto a quelle europee, specie sul controllo edeterminazione dei costi. Il General Contractor progetta, costruisce, daappalti e subappalti. Controlla tutto il procedimento, come se avesse unacessione di sovranità statale. Ciliegina: il management viene pagato inpercentuale ai costi costi che esso stesso determina. Pozzo di san Patrizio per mafie e tangentisti, pozzo senza fondo per noi

cosimo 04.07.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo, mi ricordi i gruppi pro life che mettono le bombe davanti alle cliniche dove si abortiscono... sei violento fondamentalista... sei più pericoloso di Berlusconi, il che è quanto dire...

daniele andresciani 04.07.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina mio suocero mi dice: "scusa ma è questa la tua idea di cittadinanza attiva? Hai visto che casino in Val di Susa?".
Con calma gli ho fatto vedere il video http://www.youtube.com/watch?v=8LYBDjpgXRg e alla fine mi ha detto che aveva sentito alla televisione bla bla bla .....(vi risparmio il vomito).
Una videoreplica molto esaustiva!

Fate girare questo video e Grazie di cuore a tutti!

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Da Valsusino posso solo dire: "Sarà Dùra!!!!
Grande Beppe

Marco Molino 04.07.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento


Su RaiNews possiamo dire la nostra, io l'ho fatto.

http://www.rainews24.rai.it/it/index.php?refresh_ce

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se veramente sarà Impregilo la società che attuerà i lavori, come a L'Aquila ( casa dello studente + ospedale ), siamo veramente in una botte di ferro. come disse Attilio Regolo.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 04.07.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltare le versioni trasmesse in tv o leggerle sui giornali a proposito di quanto sta accadendo in Val di Susa provoca sconforto. Ma davvero non esiste più né onore né pudore in questa gente per ribaltare i fatti! Ma come si fa a sottomettere la propria dignità al potere? Come si fa a tradire la fiducia dei connazionali per favorire una casta che sta massacrando il proprio Paese? Cristo! Non si tratta di morti di fame che si vendono per sopravvivere, ma di gente benestante a cui dovrebbe stare a cuore la verità e la propria dignità. Certo è più comodo schierarsi dalla parte del bastone che da quella dei bastonati, però sono i bastonati che fanno la storia, quelli come loro la fermano, se ne rendono conto? Mi chiedo come può il Presidente della Repubblica permettere che la politica calpesti le regole della nostra Costituzione, imponendo con la violenza, opere devastanti che il popolo non vuole? Se il popolo è sovrano come si può tacitarlo con la forza? Una politica che ha interessi materiali nel fare cose dannose, qualcuno deve fermarla e lo sta facendo la popolazione. Perché non la si ascolta invece di farla gasare con lacrimogeni fuori legge? Cosa si pretende che la popolazione non si ribelli e accetti passivamente ogni tipo di violenza? Queste cose possono accadere in un regime non in un Paese democratico! Una popolazione consapevole ha il dovere di ribellarsi alla violenza esercitata da un governo scellerato e arrogante e il capo dello Stato dovrebbe farsene carico. Non esistono sudditi in una democrazia ma una popolazione che DEVE essere rispettata!
Il Paese non vuole quest'opera devastante e inutile e visto che a pagarla è proprio il popolo, il governo DEVE fare marcia indietro se non si vuole scatenare una vera e propria guerra!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 04.07.11 11:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Finchè la violenza dello Stato si chiamerà giustizia,
la giustizia del popolo si chiamerà violenza.
(Giuseppe Mazzini)

Adamo Moscatelli 04.07.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimamente è diventato estremamente semplice riconoscere i venduti e i leccaculo, la maggior parte parlano male del M5S a prescindere. Che bello, gli aghi escono da soli dal pagliaio.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento


Prima di morire vorrei andare a funghi in Val di Susa.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Pare che c'erano centinaia di black block, ma le forze dell'ordine in tenuta antisommossa ne hanno arrestato appena 5! Wow, questo sì che è un esempio di "efficienza militare"! C'è da essere fieri. Vero Maroni?

NO TAV e basta!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 04.07.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

... riporto un comunicato stampa USB
COMUNICATO STAMPA

LAVORATORI IN PIAZZA ED IN CIMA AI MONUMENTI
CONTRO MANOVRA E “PORCELLUM” SINDACALE

USB organizza la protesta sul territorio nazionale


Non si fanno attendere le prime risposte dei lavoratori contro la manovra del Governo e contro il “porcellum” sindacale.

Occupata questa mattina per 2 ore, nel pieno centro storico di Torino, la torre di Palazzo Madama, da cui lavoratori del settore pubblico e privato hanno srotolato uno striscione di 20 metri con su scritto: “MANOVRA DI GOVERNO, ACCORDO SINDACALE NON DEVONO PASSARE. TORINO ALZA LA TESTA”.

A Bologna un folta manifestazione di lavoratori di tutti i settori e movimenti sociali ha bloccato il traffico davanti alla Prefettura. “NO ALLA FINANZIARIA. NO AI LADRI DI DEMOCRAZIA”, recitava lo striscione portato in corteo fino al palazzo Comunale. Una delegazione USB è stata ricevuta dal Prefetto, al quale sono stati rappresentati i motivi della protesta, mentre il Sindaco si è rifiutato di incontrare i manifestanti.

Presidi e volantinaggi si sono svolti a Lodi, Viterbo, Acri in Calabria; altri sono previsti nel pomeriggio, come a Salerno, ore 17.00 davanti alla Prefettura.


Roma, 1 luglio 2011

Ufficio Stampa USB
Rossella L.

Allora??? Come mai l'Italia si sta rompendo i MAroni? Se anche questi tiravano sassi? La colpa è di Grillo? Non è il caso di pensare che non frulla più il passero?

brunorev brunorev 04.07.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Indignados subito a Roma.

La devo finire!

SI dalla base 04.07.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

MARONIIIIIIII ! ALTRO CHE PADRONI A CASA NOSTRA !

IL GRANDE DEMOCRATICO KOSSIGA STA RIDENDO CON I VERMI SUOI COMPAGNI SOTTOTERRA !

BRAVO ! HAI RECEPITO LA LEZIONE !

CONTINUA COSÍ E DIVENTERAI UN ASSASSINO PURE TU !

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 04.07.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

...possibile che non ci sia uno solo degli strapagati politici, 1 che dica:
"""in questo momento critico quei miliardi si DEVONO USARE per far fronte a EMERGENZE molto più IMPORTANTI, VITALI per il NOSTRO PAESE ED IL SUO POPOLO"""!!!

...UNO CA22O UNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
IL PAESE STA SPROFONDANDO e si spendono CIFRE ENORMI per militarizzare un cantiere che non serve ad altro che farli pappare sempre di più!!! si crea ad arte una GUERRA tra POVERI senza alcun ritegno civile, morale, UMANO!!!...
...siamo al...ZERO LIMITI!!!
mabasta...piuttosto date lavoro alla gente per rendete degne di un paese CIVILE le ferrovie che già abbiamo che fanno schifo...quasi quanto VOITUTTI!!!!...VERGOGNA!!!...............

!!!Povera Italia!!!


BEPPE L'UNICO CHE CERCA CON TUTTE LE SUE FORZE DI
AIUTARE I GIOVANI DEPREDATI DEL LORO FUTURO!!!!!

anib roma Commentatore certificato 04.07.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Intervallo....

Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp ! Slurp !

(Giornalisti italiani a lavoro)


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 04.07.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi trovi perfettamente d'accordo Beppe.

Queste mezze calzette di politici che ci ritroviamo è l'ora che inizino a capire che NOI li paghiamo perchè facciano il nostro bene e secondo le NOSTRE direttive.

NON li paghiamo per fare i loro porci comodi e sfinirci con investimenti che non hanno nulla a che vedere con il nostro bene.

Se non volevano i violenti che facessero il loro lavoro le forze deputate a farlo. Che li paghiamo a fare se poi ad ogni manifestazione, ogni marcia ci troviamo schiere di violenti che fanno casino.

La verità è che fanno loro comodo per annebbiare le vere motivazioni della protesta.

Serve spostare i riflettori su altro piuttosto che lasciarli sul vero problema.

Venti miliardi, ma stiamo scherzando.

E' arrivata l'ora di diventare il loro incubo, devono sapere che ogni volta che mettono il naso fuori da quel palazzo gli arriveranno addosso pomodori.

E che inizino da subito a fare le cose secondo logica e buonsenso, la prima di tutte taglio delle loro spese folli, stipendio paragonato al reale andamento dell'economia e taglio di tutti i privilegi che hanno.

E trasformazione immediata delle attuali pensioni in vitalizi di sussistenza con tetto massimo di 1500 euro oltre a regole uguali per tutti.

E pedalare a rimodernare questa barzelletta di stato.

MarioLartigiano 04.07.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutti , o quasi , contro Beppe Grillo. Quanti benpensanti ci sono in Italia pronti a scagliare
la prima pietra prima che sia scagliata da altri, così può mettersi in mostra senza rischiare
nulla, in quanto la maggioranza vuole tirare la pietra: che coraggio! Il coraggio dei
codardi.
Penso, che queste persone o pseudo persone, nella loro vita non hanno mai rischiato
nulla di proprio , rimanendo sempre nell’ombra per uscire allo scoperto solo per sputare
veleno contro chi cerca di difendere la legalità di tutti, anche la loro.
Nel codazzo, non manca la solidarietà di tutta la gentaglia che si è asserragliata al potere
che scialacqua nell’illegalità e, tutti in coro contro Grillo : Bel coraggio!
Per ultimo gli “ spargi merda pagati dai partiti che entrano nei nostri siti per creare
zizzania e diffamare.
Per quanto mi riguarda sono con Beppe Grillo al 100% e condivido il pensiero che
quelli che hanno manifestato sono degli eroi del nostro tempo , al contrario di
“tutti” i nostri politici che sono vigliacchi e disonesti . Perché una persona onesta
Non si siederebbe mai in un parlamento dove la regola nr 1 è la corruzione.
Ho piacere quando leggo di qualcuno che si dissocia dalle manifestazione di Grillo ,
perché è un bene per il movimento 5 stelle. Non abbiamo bisogno al nostro interno
di questi individui, che se non oggi, nel prossimo futuro ci tirerebbero coltellate
alla schiena. Meglio pochi ma buoni e non arrivisti dell’ultima ora.
Quello che parla del movimento sono i fatti. Ed i fatti dicono che la totalità degli
Eletti nelle regioni , nei comuni e nei consigli di quartiere, spendono il loro tempo
Per ”servire “ la comunità nel miglior modo possibile.
W il movimento 5 stelle e Beppe Grillo che ne è l’ispiratore

salvatore ., palermo Commentatore certificato 04.07.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=EZENmFY-gGU

enrico w., novara Commentatore certificato 04.07.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANZONE DEL MAGGIO

"Anche se il nostro maggio ha fatto a meno del vostro coraggio...

Se la paura di guardare vi ha fatto chinare il mento...

Se il fuoco ha risparmiato le vostre millecento...

Anche se voi vi credete assolti,siete lo stesso coinvolti...

E se vi siete detti:non sta succedendo niente...

Le fabbriche riapriranno,arresteranno qualche studente...

Convinti che fosse un gioco a cui avremmo giocato poco...

Provate pure a credervi assolti,siete lo stesso coinvolti...

Anche se avete chiuso le vostre porte sul nostro muso...

La notte che le pantere ci mordevano il sedere...

lasciandoci in buona fede,massacrare sui marciapiede...

Anche se ora ve ne fregate,voi quella notte,voi c´eravate...

E se nei vostri quartieri,tutto é rimasto come ieri...

Senza le barricate,senza feriti,senza granate...

Se avete preso per buone le veritá della televisione...

Anche se allora vi siete assolti,siete lo stesso coinvolti...

E se credete ora che tutto sia come prima...

Perché avete votato ancora la sicurezza,la disciplina...

Convinti di allontanare la paura di cambiare...

Verremo alle vostre porte,e grideremo ancora piú forte...

Per quanto voi vi crediate assolti,siete per sempre coinvolti...!

Per quanto voi vi crediate assolti,SIETE PER SEMPRE COINVOLTI...!"

Faber

Donato S., Vienna Commentatore certificato 04.07.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo gli accadimenti di ieri sinceramente non ho parole...sia come persona sia come tecnico (ingegneria ambiente e territorio) eppure nel mio percorso accademico mi hanno insegnato principi bellissimi...via vas vinca....mi sembra che in questo caso siano stati messi da parte.
Da aggiungere che non sono contro le grandi opere (non potrei esserlo..sono un ignegnere...)sono contro quelle dettate dalla follia economica!
Sono sconcertato anzi posso affermare con certezza che sono schifato.
Giusto per completezza riporto il link della GAZZETTA UFFICIALE EUROPEA in materia...qua si va proprio CONTRO dall'articolo 1 in poi...

http://www.ambientediritto.it/legislazione/V.I.A/2008/prot_guuel308.pdf

NON ho parole.....

gunblade 04.07.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Io mi reputo una persona pacifica, però davvero come qualcuno di voi ha già detto... Esiste veramente un'alternativa pacifica? Un modo per rimettere in sesto questo stato tramite la dialettica?
Pensavo di sì, ma visto come stando andando le cose, ormai sono propenso per il no.
A malincuore, perchè credo che il dialogo dovrebbe esser l'unico strumento per i cambiamenti... e invece il dialogo col popolo i politici lo hanno chiuso da un pezzo... purtroppo non ci rimane che la rivolta.

David C., Pistoia Commentatore certificato 04.07.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

buona giornata, la solita inutile strumentale ed anche ipocrita polemica e BASTA, Grillo era tra manifestanti pacifici, nessuno si è preso la briga di spiegare in questi anni le ragione della Val di Susa, di fare un referendum tra i cittadini di quella Valle per capire che cosa vogliono loro visto che abitano quelle terre.
I black bloc non vengono mai arrestati, ma perchè? forse perchè sono infiltrati o manipolati da servizi segreti deviati o forse sono solo dei balordi che sfogano le proprie frustrazioni ovunque pensino ci sia terreno fertile...ma svegliamoci una volta per tutte!!!

vincenza briscioli 04.07.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Sempre a condannare la violenza fisica questi politici e mai quella psicologica che loro fanno da 30 anni al popolo con la loro politica assurda in parlamento. Ieri non è morto alcuno, invece con la loro politica c'è gente che si è tolta la vita dalla disperazione.

Antonello 04.07.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento

beppe il messaggio era chiaro ... si fa presto capire male quando si vuole cercare di infangare un uomo scomodo per tanti!!! grande

mirco valletta 04.07.11 11:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Ancora queste merde di politici hanno ripreso come sempre ad attaccare Grillo, PD E PDL in prima linea. Che pretendono? Gli effetti dannosi delle loro decisioni ricadono sempre su di noi e dobbiamo sostenerle a nostre spese. Vaffanculo.

Giovanni F. Commentatore certificato 04.07.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
per contestare l'utilità della nuova TAV ti prego di non insistere sul fatto che il traffico sul Frejus è scarso. Il traffico è scarso perchè il flusso est-ovest sceglie strade più economiche e competitive a nord delle Alpi, in Baviera. La sottoutilizzazione della attuale linea del Frejus è dovuta alla poca competitività della linea che non è in piano. Da ciò la necessità della lunga galleria. Quando c'è bisogno, per una breve tratta in salita, della spinta di rinforzo per pochi carri e per ogni treno, la linea è senz'altro fuori mercato rispetto a quelle in piano al nord delle Alpi.
Tu dirai: bene, passino pure altrove.
E la competitività delle nostre imprese al nord, dove la mettiamo? Il flusso merci est-ovest è irrinunciabile.
Sono perplesso anche sulle osservazioni ambientali, perchè,con tutto il rispetto, sanno di strategia del terrore scientifico per far tornare a nord delle alpi un progetto faticosamente strappato dall'Italia al resto d'Europa, quando Prodi era Presidente della Commissione Europea.
Le osservazioni anti TAV che ritengo più solide riguardano la mancata preventiva consultazione degli abitanti del territorio IN FASE DI PROGETTO. Forse si sarebbe potuto scegliere un tracciato diverso, meno invasivo o più condiviso.
Purtroppo i Francesi sono già a buon punto e l'Italia ha già un general contractor che ha progettato e sta iniziando i lavori.
L'osservazione anti TAV che ritengo più solida è sull'istituto del General Contractor all'italiana. Il General Contractor all'italiana non è una creatura europea, ma di Cirino Pomicino e Lorenzo Necci, percui ha regole molto allentate rispetto a quelle europee, specie sul controllo e determinazione dei costi. Il General Contractor progetta, costruisce, da appalti e subappalti. Controlla tutto il procedimento, come se avesse una cessione di sovranità statale. Ciliegina: il management viene pagato in percentuale ai costi costi che esso stesso determina. Pozzo di san Patrizio per mafie e tangen

cosimo 04.07.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di tutte le strumentalizzazioni piratesche da parte dei politici, qualcuno crede per davvero che in quest'Europa dirottata verso la dittatura capitalistica più becera, ci sia un'alternativa che non passi per i black block?
Oh bimbi, suvvia, e come volete smuovere tutto quel putrido ciarpame, con i fischi?

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 04.07.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Bè dopo il poco rispetto dei Consiglieri regionali, verso la piattaforma, Beppe avuto un gran coraggio a rischiare cosi è stato fin troppo buono.

Adamo Moscatelli 04.07.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

1,100,1000 Beppe Grillo per combattere la MAFIA!

SI dalla base 04.07.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

C’è na roba che non me torna!

Buon giorno a tutti.

A parte la triste battuta sui Schwarzer Block: In der Zeit, ich bin auch ein valsusiner.

Vi siete mai chiesti perché in un sistema democratico dove, appunto, governa il popolo, c’è bisogno di protestare? He he he …mi vien da ridere, e sul serio. Non è una contraddizione in se???

Si perché, se governa il popolo che bisogno c’è di protestare? Contro chi? Contro se stessi? Curioso come aspetto, non vi pare!

Questa triste constatazione mi permette anche di generalizzare dicendo: le manifestazioni democratiche contro il governo in un paese democratico, già con queste parole a se stanti, sono una contraddizione in termini. O il paese non è democratico, o le manifestazioni non sono democratiche.

Bisogna scegliere da che parte stare, nel senso che, o constatiamo tutti la non democraticità del paese, o non stiamo manifestando democraticamente.

Sicuramente opterete per la prima, ma questo significa che c’è qualcuno che ci comanda e che questo non ci piace, e che questo qualcuno, ovviamente, usa le forze dell’ordine per restare al potere e comandare e sopprimere le manifestazioni a lui scomode.

Io mi chiedo, se la polizia “mena” per sopprimere le manifestazioni democratiche, perché non possiamo “menare” anche noi per i nostri diritti democratici?

Dove sta scritto che in una rivoluzione non ammazzi qualche potente di turno e chi lo difende senza se e senza ma (il caso della polizia). Come volete farla la rivoluzione, con noi che protestiamo in piazza e loro che ci menano?

Ecco Beppe la ragion della tristezza delle tue parole verso una fazione che queste cose le ha capite. Anche se penso che tu l’abbia detta per pura forma, ma si sa, inquesto caso, la forma è sostanza.

Hasta farisei

TONY () Commentatore certificato 04.07.11 10:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sta puttanata dei black block carabinieri travestiti.....anche Fo diffondeva nei suoi spettacoli la teoria che i brigatisti rossi fossero carabinieri travestiti da terroristi...poi s'è visto!!quando la verità da fastidio ci si abbandona alla menzogna!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 04.07.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

stamattina (04/07/2011) ho assistito a l'ennesima dimostrazione di quanto certi giornalisti siano in malafede. Mi riferisco alla puntata odierna della trasmissione Omnibus di LA7. Un concentrato di notizie faziose se non false. Addirittura un giornalista (scusate il termine) ha sostenuto che bisogna fare la Tav in Val di Susa per permettere a chi ha la casa in costa azzurra di raggiungerla + agevolmente. Tralascio tutte le critiche (dei moralisti ad ore) alle tue parole..

Francesco Masotti 04.07.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

La maggioranza degli elettori però ha scelto o confermato i sindaci pro-TAV... ma è vero questo? se è vero mi sembra importante ricordarlo!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 04.07.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non tutta la base del movimento è d’accordo. Così sul blog del comico sono comparse anche diverse critiche. “Sono deluso, caro Beppe – scrive Sebastian – sappiu che hai irrimediabilmente perso un voto”. Aggiunge Charly: “Proprio sicuri che incitare alla guerra civile non sia reato? Grillo ravvediti, c’è un altro modo per mandarli a casa, senza la violenza”.(Il Fatto).

il fatto; ti ho fatto crescere, che delusione.

SI dalla base 04.07.11 10:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, NON TI DEVI SCUSARE DI UN CAZZO!!!

E poi: ma come fanno ad arrestare i black block? Mica si arrestano tra colleghi...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 10:42| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Val di Susa. Vattimo:
"I black Block sono un'invenzione"

http://www.dazebaonews.it/dazebao-news/politica/item/4361-val-di-susa-vattimo-i-black-block-sono-uninvenzione

anib roma Commentatore certificato 04.07.11 10:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

chi ha guardato il telegiornali (tutti, nessuno escluso) della straordinaria giornata di lotta in val Susa non ha potuto sapere nulla. Se non la versione dei comandi dei carabinieri, della finanza, della polizia.
Chi ha visto i tg non ha saputo che tre nostri fratelli sono stati tra i molti aggrediti, picchiati, feriti gravemente e sottoposti a torture. Jacopo, studente veneziano di 19 anni, è tuttora in ospedale con traumi gravissimi ed in condizioni molto serie. Il poliziotto che gli ha sparato con una granata lacrimogena da guerra lanciata ad alzo zero lo ha fatto volontariamente e sapendo di poter uccidere.
Fabiano, del Centro sociale TPO ed attivista per la giustizia ambientale e sociale -non "un pregiudicato" come riportato dai lanci di agenzia- è stato ferito gravemente riportando traumi lacero-contusi al capo, il setto nasale fratturato ed ha una mano spaccata.
Fabiano è stato picchiato per ore, anche con un tubo di metallo, e sottoposto a torture dopo il suo fermo, fino a rendere necessario il suo trasporto d'urgenza con elicottero in ospedale. Gianluca, attivista del Centro sociale Rivolta è stato fermato e trasportato in ospedale per le botte ricevute.
Agli arrestati è stato riservato un trattamento violento con botte e con privazione delle cure mediche. Chi lo ha fatto è un torturatore in concorso con altri, che vestono la stessa divisa. A distanza di 10 anni da Bolzaneto, le pratiche dei reparti mobili italiani non sono cambiate per nulla.
Noi stiamo con Fabiano, con Iacopo, con Gianluca e staremo con loro per denunciare quello che hanno subito, per ottenere giustizia e facciamo appello ai giornalisti che non hanno smesso di pensare affinchè diano spazio e visibilità a questa altra verità che il can can mediatico di queste ore occulta completamente.
Chi si dissocia da "comportamenti violenti" si rivolga al Ministro Maroni e reclami le sue dimissioni, invece di confondersi nel gioco di distinzione tra manifestanti buoni e cattivi.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.07.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ho scoperto delle cose che tutti dovrebbero tenere bene in considerazione se vogliamo veramente cambiare questo Paese.
Sappiamo che la disinformazione prevale in TUTTI i media.
Noi abbiamo SOLO un canale per ribattere: la rete.
Incominciamo ad usare TWITTER e meno facebook.
Non so voi, ma io ieri su twitter ho fatto e ho ricevuto la vera informazione, SENZA FILTRI E SENZA INTERMEDIARI!
Poi ho scoperto anche un'emittente RADIO che sembra cucita sul CITTADINO e sui temi del moVimento5stelle:
http://www.radiopopolare.it/poplive/diretta/

Mai sentito un canale tanto vicino ai cittadini e che ha raccontato i VERI FATTI in val di Susa.
Da oggi solo radio pop!
Fanculo al resto!

ciao, a dopo

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 04.07.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma la stupidità si paga.

Il cantiere era stato aperto, la storia era già finita sotto quel punto di vista.

Quello era il loro obiettivo per intascare i 620 mln. di euro della comunità europea che, ricordiamolo, altro non è che il braccio burocratico con il quale i tecnocrati eletti da nessuno, impogono le loro opere di bene per il loro portafoglio.

C'erano le forze dell'ordine, in migliaia, che non aspetavano altro che questo, le telecamere dei tiggì pure, i black poliziott che in questi casi non possono mai mancare.

Chi è quindi lo stupido?

Perché diggiamogelo (come direbba la rissa), se sai come il tuo nemico si muove allora sei un coglione se lo assecondi.

Proclamare una manifestazione del genere in Val di Susa è stato un autogol clamoroso, sempre che la cosa non fosse voluta, si spera di no.

La manifestazione, poteva essere un sit-in di quelle 70.000 persone, semplicemente sedute davanti al Ministero delle Infrastutture, fino alla resa, ad oltranza ad esempio.

Cioè, ma non vi dice niente il fatto che le manifestazioni che contano si fanno al sabato o alla domenica???!!!

Tu, "uomo libero", manifesta, ma mi raccomando; mai dal lunedì al venerdì, e se lo fai nei fine settimana il lunedì ricorda di essere sempre al lavoro puntuale.

Ma dov'è la libertà? Per cosa si manifesta se non esiste la libertà reale?

Spero capiate cosa voglio dire.

Despicable Me Commentatore certificato 04.07.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbirciando la pagina facebook dello sconfitto candidato sindaco leghista per le amministrative delle elezioni comunali di Bologna, si apprende che il suo partito, insieme a pochi simpatizzanti, avrebbe effettuato quella che il Carlino chiama una "visita guidata" (mentre lo stesso giornale mezzo secolo fà depistava la strage di Marzabotto), ma che nei fatti parrebbe una vera e propria ronda, in via del Lavoro (zona San Donato); sembrerebbe inoltre che le camicie verdi stiano programmando altri tour in altrettanti quartieri della città, anche se per ora in rete non si trovano le date definitive, chi volesse dare qualche "dritta" ai bonari signori di verde vestiti rimanga connesso e s'informi sul prossimo "giro antidegrado"!

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.07.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

ma voi siete matti!!!

non sapete neanche piu' che argomento trovare per lamentarvi della tav
Osvaldo Fattore
..................................

MA COSA CI VUOLE PER SVEGLIARE LA LEGA?
UNA CENTRALE NUCLEARE A ARCORE
O UN BELL'INCENERITORE A PONTIDA?

DOPO AVER TASSATO PURE I PELI DEL C....O , S'INTENDE.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

SETTIMANA PROX ANCORA TUTTI LI'.... PORTATE UN AMICO COSI' SAREMO IL DOPPIO!!!

paolo fiorilli 04.07.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

che la TAV sia una porcata....é chiaro....tant´é che l´europa ci da le briciole e ci dice fatevela da soli. Noi pensiamo la UE sia fessa, ma quelli si fanno fessi a noi. Ora peró e non piacerá il mio commento....dove erano i Valsusani quando il resto d´Italia veniva massacrata in nome del progresso? Loro si domandano quando percorrono una via ferroviaria o stradale nazionale quanto é costato e che danni ha fatto. Se la lotta deve partire da Val di Susa va bene, ma vorrei che i Val susani ammettessero che é partita solo quando ha toccato la loro terra...

ginolino 04.07.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Le forze dell'ordine che malmenano la gente pacifica credo che siano come le mucche di mussolini.

Infatti il dittatore quando andava in visita alle fattorie per vedere il grado di produzione veniva ingannato, infatti i furbetti del regime trasportavano le solite bestie nelle fattorie che erano visitate, in questo modo sembravano tante ma erano sempre le stesse.

Così come i picchiatori in divisa, mi sa che sono sempre i soliti, quindi un numero esiguo, inutile per fermare l'Italia quando scenderà compatta a lottare per la vera democrazia.

Vero Vero 04.07.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

ma voi siete matti!!!

non sapete neanche piu' che argomento trovare per lamentarvi della tav
Osvaldo Fattore
..................................

SOLDI BUTTATI...solo questo basta!!!

L'amianto e l'uranio....bazzecole..tanto muoriranno solo i figli dai valsusini.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.07.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

E che dire del sondaggio manipolato del corriere?

http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_9239.jsp

Andassero ad ascoltarsi il video del discorso di Grillo, si trova, basta aver voglia di cercarlo e di fare i giornalisti seri!

Mary 04.07.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante!!!

Stefano Passarelli Commentatore certificato 04.07.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto su Repubblica? " Grillo ex-comico prestato alla politica".

Ma questi si sono sparati qualche lacrimogeno nel cervello.

I black bloc sono questi giornalisti(?) al servizio del padrone che scrivono queste stronzate!

Forza Val di Susa! NO TAV

antonio A., Napoli Commentatore certificato 04.07.11 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da El PAis a Stern, una parola d'Ordine, ovvero la Sostanza riguardo ai fatti di ieri: Escalation.
Incontrovertibile: Prepariamoci.
Ricordiamoci di non essere in un Paese Normale.

Siamo nel Paese della Mafia, ricordiamocelo.
Abbiamo un Debito co Falcone, Borsellino, Don Puglisi.
La Mafia ha dichiarato Guerra al Popolo Italiano, ieri.
Altro che Amore...

Prepariamoci a Soffrire di piu' poichè anche questo è Incontrovertibile, ma nei modi e termini che stabiliremo noi, non Loro.
Arriveranno altri Lutti, altri Morti, è ormai Sicuro.
Quando si Tende Scientemente a questo, non si han piu' requisiti Umani, altro che Morali, per Governare un Popolo.
Ultimi giorni, a Pompei.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.07.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

la violenza che per l'ennesima volta si è riversata sull'autodeterminazione della comunità locale della Val di Susa, violenza che, oltre a garantire con la forza l'occupazione della valle da parte della piovra capitale-stato, ha anche lo scopo di cancellare l'elemento politico per loro più pericoloso che nasce e che permea la lotta delle comunità locali degli sfruttati, e cioè l'autogestione delle scelte sulle proprie vite, a partire dalla gestione ambientalmente e socialmente sostenibile dei territori, che si lega alla grande battaglia per la gestione dei beni comuni e delle risorse collettive, nell'ambito della più generale lotta verso una società egualitaria, libera e solidale.
L'occupazione militare in Val di Susa testimonia la debolezza di uno Stato costretto a ricorrere alla forza per dimostrare il proprio controllo sul territorio, sbugiardato di fronte alla comunità internazionale nelle proprie politiche di pianificazione e di concertazione.
Una prova di forza e una vittoria di facciata, la dimostrazione, se ce ne fosse bisogno, che il Capitale e lo Stato sono subito pronti a gettare la maschera della democrazia quando si attenta alla loro possibilità di gestione delle risorse territoriali. Pena la loro liquidazione.
La lotta della Val di Susa dimostra questo, e per questo la lotta contro la devastazione della TAV è la lotta di tutti/e.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.07.11 10:25|