Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pensiero balzano


Enrico_Letta.jpg

"Ho un pensiero balzano... Perchè mai questa brusca accelerata? I problemi di governo, premier, opposizione, corruzione di questa malridotta Italia mica son lì da un giorno. La manovra farà schifo, ma non è diversa da manovre altrettanto schifose. Siamo vicini al punto di rottura, ma finora l'interesse dell'Europa era di tenerci comunque su. Allora, al netto di incompetenze varie e contro speculazioni, che resta in più per rivelarci inaffidabili agli occhi del mercato finanziario, del liberismo internazionale? Semplice: il governo e la finta opposizione tanto più liberista del liberismo, tanto attenzionata dagli USA, a sentire Wikileaks e le continue rassicurazione di Bersani e D'Alema sugli affari militari, speculativi, carboniferi, NON APPAIONO PIU' IN GRADO di tenere il controllo promesso sulla situazione e sull'opinione pubblica, neppure coi media in pugno, neppure con la mancanza di alternativa (il PD che dice chiaramente "Tranquilli, tanto se non votano gli altri sono costretti a votare noi, e noi facciamo i gattopardi"). Quali i segnali? A dispetto dell' "addomesticamento" e del tentativo di mettere cappello sui movimenti, di neutralizzarli, come già fatto col popolo viola, la vera opposizione avanza e fa i fatti. Dà segnali di antiliberismo. Vedi il clamoroso risultato dei referendum. In questo senso lo scempio Notav, non giustificabile di per sè come spiegamento di mezzi, è un tentativo disperato di mostrare il pugno duro, rinverdendo i "fasti" del G8 di Genova, per impressionare i potentati economici. Tentativo non riuscito, anzi alla lunga sarà un boomerang. Se fossimo consapevoli di tutto questo, se rinsaldassimo i movimenti, l'orgoglio e la decisione, avremmo ancora qualche speranza di seguire l'Islanda e non la Grecia." milena d., savona

12 Lug 2011, 23:45 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SOSTENIAMO NAVALNY!!!!
QUello che è successo a lui è quello che potrà succedere a noi domani. Anzi, vista la vicenda Shalabajeva potrebbe succedere anche oggi. SIamo governati da dittatori che si fanno favori davanti al mare della COsta SMeralda. IL mondo di V per vendetta è qui e ora.
Facciamo qualcosa!

tina . Commentatore certificato 19.07.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

leggo continuamemente i sondaggi, nella speranza che alle prossime elezioni molti di quelli che hanno contribuito a rovinare l'Italia, ritenendola il pozzo di san Patrizio, vadano a casa,e spero anche che poi saprete fare leggi ad oc, per togliergli i benefici pensionistici e regali vari, come hanno fatto loro con gli inermi operai.
Siete sulla strada maestra e la certezza è data dall'incazzatura costante che i politici, tutti, hanno verso Grillo,più è grande la macchina del fango,più ho certezza che sarete il primo partito italiano.

roberto germi 27.05.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Grillo.sono giuseppa luigia e mi volevi candidare a novembre scorso al Movimento 5 stelle!e siete stati voi a scrivermi.
Cari Grillini.questo post riguarda tutti voi .tutti noi PERSONE ONESTE..perche' solo Internet ci da' voce.ed e' per questo che vorrebbeero farla tacere ma non ci riusciranno.!
Questo post riguarda I VOSTRI.FIGLI.I VOSTRI NIPOTI.LE PERSONE PRECARIE.QUELLE SENZA LAVORO.

Ma se nessuno parla.se nessuno ha il coraggio di scrivere visto che i giornali.non sono portavoce.ns..come faranno a cambiare le cose.?

Caso Ruby ?? quisquilie.!!rispetto a quanto mi ha
fatto ,EMILIO FEDE..!! PER ABUSO DI POTERE.!!
in questi 7 anni.! Ed anche l'On.SILVIO BERLUSCONI in un certo senso e' vittima si fa per dire anche lui.."solo per le sue debolezze.e la sua troppa generosita'." Pensateci.!
Ma voglio parlare di me..ABUSO DI POTERE DA PARTE DI EMILIO FEDE..CHE PUR AVENDO PERSO LA CAUSA
PER APPROPRIAZIONE INDEBITA.CHE HO VINTO..NON HA PERMESSO A NESSUN AVVOCATO DI MANDARE AVANTI LA PARTE
CIVILE ED ESSERE RISARCITA.!NO..ORA VOLEVA ANCHE
CHE IO TACESSI..PER SEMPRE.OLTRE A NON TIRARE FUORI UN EURO.!
Mi ha..PORTATO SUL "LASTRICO".ECONOMICAMENTE. mi ha fatto ammalare di UNO SCOMPENSO CARDIACO. e di un TUMORE AL SENO..per le sofferenze subite..e poi anche..il contentino..!!facendomi candidare
ALLA LEGA NORD..!Alle comunali di Sanremo..mi HANNO USATA E POI GETTATA.! Ma c'e molto altro
leggendo.sul blog..QUESTO BLOG RIGUARDA TUTTE LE
PERSONE ONESTE COME ME.massacrate martoriate..Non lasciatevi ingannare dalle foto NON HO PIU' NULLA..e per questo.ho scritto a voi..!!
CHE LA GENTE ONESTA.SAPPIA..e basta..!!

Poi e' libera di pensare quello che vuole
Vi ringrazio di quanto farete per me e per Voi.

facendo sapere alle altre persone ONESTE.la situazione.drammatica.in cui mi trovo.!!
Per colpa di chi? di EMILIO FEDE.PER ABUSO DI
POTERE
http://siculasentimentale.blogspot.com
http://siculaeros.blogspot.com
Non lasciatevi ingannare!Leggete..

giuseppa l. Commentatore certificato 17.07.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao BEPPE GRILLO ciao.."Grillini".
Vi ricordate di me ?? Giuseppa Luigia
penso di si.!
.Ora parlo un attimo con voi.

Udite..udite..udite...Questo riguarda tutti noi
destra sinistra centro...

Andate a leggere..il post di oggi

e' drammatica la situazione..e mi dispiace

ma ho capito...per SALVARMI LA VITA.. si

avete letto bene..che SOLO..INTERNET..

CI PUO' AIUTARE..CI AIUTA..MI AIUTA..

RIGURDA TUTTI...RIGUARDA IL NOSTRO FUTURO
.il mio un po'meno..sono vecchiarella..ormai

RIGUARDA..IL...FUTURO...DEI..VOSTRI FIGLI

DEI VOSTRI..NIPOTI...E TUTTI ABBIAMO..QUESTO

DOVERE..DI TUTELARE..I NOSTRI FIGLI..I NOSTRI

NIPOTI..I NOSTRI..CARI...!!!!!! MA SE NESSUNO

HA IL CORAGGIO DI FARLO..COME E' POSSIBILE CAMBIARE
QUESTA SITUAZINE..?? IO HO IL CORAGGIO DI FARLO

...NON..HO PIU'..NULLA...DA..PERDERE..!!!

scusate la drammaticita'...MA RIGUARDA VOI

TUTTI..NOI.TUTTI..!!

...LA NOSTRA FORZA...LA VOSTRA FORZA....!!!

E' SOLO..ED..ESCLUSIVAMENTE..!!!!!!!!!!

INTERNET...........!!!!!!!!!!! ALTRIMENT

TUTTO VIENE INFOSSATO..COPERTO..OCCULTATO..!!

PER NON FAR SAPERE..!!!!!!!!!!!!!!

MA ORA BASTA SONO 7 ANNI..CHE COMBATTO..SENZA

OTTENERE NULLA..ANZI...MI HANNO DISTRUTTA.

...PSICOLOGICAMENTE..ECONOMICAMENTE..FISICAMENTE

REGALANDOMI..UNO..SCOMPENSO CARIDACO..UN TUMORE

ALLA PELLE..ED ORA FORSE ANCHE UN TUMORE.AL SENO

DESTRO.!! MA NESSUNO.MI HA PERMESSO DI PARLARE

...OGGI..LO FACCIO..SONO ALLO STREMO DELLE

FORZE SPECIALMENTE FISICHE..MORALI..PSICOLOGICHE

RICORDATEVI..SOSTENERMI.SE LO VORRETE..E'

......SALVARE..ANCHE..I VOSTRI FIGLI.I VOSTRI
NIPOTI.

ANDATE se lo vorrete sul mi blog

http://siculasentimentale.blogspot.com

e leggete..AIUTATEMI..VI PREGO..

Caro BEPPE GRILLO.tu sai chi sono..avevo ricevuto

una email dove mi chiedevate di entrare e candidarmi al MOVIMENTO A 5 stelle IN NOVEMBRE
SCORSO..non ci sono riuscita.VORREI ENRARE ORA.

HO TANTO DA FARE E DA DIRE..GRAZIE A VOI..

giuseppa l

giuseppa l. Commentatore certificato 17.07.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

La favola del progresso liberista è finita: se il denaro ha ancora un qualche rapporto con la realtà e la "ricchezza fisica" è chiaro che è assolutamente immorale,violento,antiecologico possederne più di un tot:bisogna con coraggio iniziare a denunciare non solo l'inciviltà e l'insostenibilità dei modelli di consumo,ma ancora prima dei modelli di guadagno che sono a monte(senza lo spauracchio di essere etichettati neo-comunisti o altro)
E non si può combattere solo per una buona e corretta amministrazione della cosa pubblica,dal momento che è già stata in gran parte privatizzata e riguarda quindi i redditi dei privati:cliniche,ospizi,trasporti,servizi comunali,cultura,ecc. Mi dispiace per i benestanti radicalchic eco-solidali: si guardino allo specchio è ammettano che immorali e scandalosi ed anti-ecoligici sono in primis i loro guadagni di dentisti, avvocati, bancari, ginecologi, calciatori, imprenditori, immobiliaristi,antiquari, "belle" facce della TV, costruttori,ecc..Guadagno 1150€ al mese: in questa democrazia ricca ed evoluta(??!!) mi si dice che mi devono bastare per diritti elementari quali casa,cibo,salute,istruzione (e famiglia=prole!?) quindi chi ne guadagna 3000 o 5000 (o molto ma molto di più) può possedere 2 case, 3 auto, 20 scarpe:NON ESISTE LA MINIMA POSSIBILITA'DI REPLICARE E DIFFONDERE UN SIMILE LIVELLO DI RICCHEZZA MATERIALE E DI CONSUMI: SAREBBE LA FINE DI OGNI RISORSA AMBIENTALE, SAREBBE LA MORTE DEL PIANETA. E' IMMORALE SVOLGERE UN LAVORO VIVENDO IN SOCIETA' IN FUNZIONE DI UN GUADAGNO ELEVATO, E' CRIMINALE FINGERE DI NON SAPERE CHE STAI TOGLIENDO DENARO INDISPENSABILE-E QUINDI CIBO E VITA-AD ALTRI.
IL CAPITALISMO NON PREVEDE L'ARRICCHIMENTO SENZA MISURA. E' ORA DI UN'EQUA RIDISTRIBUZIONE SOCIO-ECONOMICA:UN RESET DURISSIMO ED AUDACE PER EVITARE ALTRIMENTI L'INEVITABILE TRAGICA REPLICA DI ASSURDI LAGHI DI SANGUE.Prima i poveri che si scannano tra loro,sacrificando gli ultimi,poi sempre più su,per eliminare questi tiranni e ritrovarcene 1 altro

stefano clemente 15.07.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, seguo da molti anni il blog non ho mai scritto nulla ma adesso è ora di farlo. Abito a Biella, uguale industria tessile per antonomasia,una volta, adesso non più. Quando mi guardo in giro non vedo altro che cartelloni "VENDESI o AFFITTASI" sono attaccati agli stabilimenti che un tempo portavano produttività al nostro territorio, ora sono una fucina di disoccupazione. Non ci sono altri lavori, nessuno si prende la briga di diversificare, di inventarsi qualche altro lavoro che non sia tessile. A marzo dell'anno scorso chiesi la disoccupazione, mi dissero che eravamo in 18.000 disoccupati, sempre in aumento,su 45.000 abitanti, Io stessa sono andata avanti con contratti a termine in lavori saltuari ed ora sono di nuovo da capo. Siamo tutti con le pezze al culo ma nessun Media pare se ne occupi. Tutti parlano del sud, della "monnezza" di Napoli, del matrimonio di Brunetta ma di Biella non si sente parlare, come mai? Anche qui si sono fatte superstrade inutili che non collegano più le industrie e i paesi montani ormai svuotati. Potrei andare in pensione, mi mancano pochi anni, però sarà impossibile visto che aprono e chiudono ste finestre del cavolo!I giovani non sanno dove girarsi, meno male che abbiamo un centinaio di supermercati e/o centri commerciali che danno occupazione, peccato però che non riescono spesso a non dare gli stipendi! Allora il mio appello è ne vogliamo parlare della situazione biellese ogni tanto o no? Per fortuna qualcuno ha già iniziato a manifestare in piazza pacificamente, ficnhè non gli arriva qualche randellata in testa da qualche sovversivo. Io credo che sarebbe ora di ripartire veramente dal basso, diamo voce ai nostri pensieri. Basta con politici che vivono da nababbi,perchè noi dobbiamo vivere con 1000 euro al mese, quando ci sono, e loro con cifre astronomiche? E' ora di dire basta. Mi sono rotta di sentire manovre finanziarie che dobbiamo pagare con le nostre tasche, e loro cosa pagano?

Massalena Rosa 15.07.11 23:41| 
 |
Rispondi al commento


La rivoluzione non è un pranzo di gala, non è una festa letteraria, non è un disegno o un ricamo, non si può fare con tanta eleganza, con tanta serenità e delicatezza, con tanta grazia e cortesia, la rivoluzione è un atto di violenza.

Mao Tze Tung o Mao Zedong (scegliete voi!)

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Oh finalmente... BRAVA MILENA!!!
Era ora che tornassero commenti ed analisi politiche di questo spessore. Continua così, Milena.
Brava,brava,brava...

Damiano B. Commentatore certificato 13.07.11 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Vai Milenaaaa!!! ;-)))

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ieri sera facendo zapping in televisione mi è capitato di andare su italia Uno.
C'era un programma dal titolo Tabloid.
Ho pensato: "la solita ignorantata per cerebrolesi che parla di gossip" in realtà si nascondeva ben altro....
infatti si è sponsorizzato il TAV tramite commenti assurdi da parte della Santarelli, e inoltre hanno mandato in onda un servizio fazioso contro Beppe Grillo mixando il video della visita ai valsusini con uno in cui Beppe è al mare in costa smeralda, commentando di volta in volta i vari spezzoni.
Beh, io spero ancora che ci siano italiani che non si bevono roba del genere...ad ogni modo è bello sapere che hanno paura di noi, del movimento e della rete.
Continuiamo così
Stefano Ventura

stefano ventura 13.07.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Analisi perfetta, fa piacere leggere sul bolg persone consapevoli della realtà dei fatti e che ormai si possono considerare al di fuori del matrix di menzogne imbastito dal sistema per renderci schiavi.

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 13.07.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Consiglierei la visione di "Debtocracy", dove si spiega che la Grecia, dal punto di vista dell'orgoglio e dello spirito, non è poi così malridotta. In Italia intanto, si continua a dormire.. Con un Presidente così d'altronde, cosa possiamo aspettarci..?

romeo t., milano Commentatore certificato 13.07.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

"Se il castello non crolla, il Re non cambia." Tornando da una vacanza in Grecia, dove gli anziani ti guardavano e dicevano: "Italiano ? Amico ! Italia Grecia, una faccia una razza".
Appunto, faremo la fine della Grecia. Prima o poi.

Michele P., Siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la soluzione di tutto è nell'"antiliberismo"? Fantastico, questo si che è un grande progetto politico. Occhio perchè Berlusconi c'è quasi e potrebbe accontentarvi definitivamente!!

maurizio s 13.07.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti uguali ma non solo loro anche buona parte degli italiani
Un paese che accetta senza battere ciglio di avere un presidente del consiglio che è certificato che è un corruttore ed un esponente del mondo bancario e della finanza un usuraio, un pese che tollera questo ditemi voi che paese è.
E' poi ci lamentiamo che si divorano tutto.
Simo un popolo di masochisti frustrati e imbroglioni

ALFONSO DELLA ROCCA 13.07.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

"e' il tentativo estremo di mostrare i muscoli di fronte ad un nuovo attore che sta comparendo sulla scena"

si´e´vero.
Se lo stato crolla, se riconosce che i cittadini sono quelli che non vogliono i politici, se lo stato non dichiara "terroristi" quelli che si oppongono, e´l´inizio della fine (per loro).
Ma la forza e´la conseguenza inevitabile quando di fronte alla protesta si risponde con l´indifferenza.

Quale altro modo ha il povero cittadino di farsi valere?
Quando la stampa, la giustizia, il potere politico lo vogliono ignorare, la forza e´l´UNICO mezzo per farsi ascoltare.
Noi siamo tutti black bloc, o i black bloc sono tutti i cittadini.
Quando lo capiranno?
Dobbiamo arrivare al punto di montare ghigliottine sulle piazze?

Alberica T. 13.07.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Trovo un pò puerile sperare di cambiare il sistema.
Questo sistema pervade tutto il mondo, e l'italia è inserita in questo sistema.
Finche stai dentro un mercato devi rispettarne le regole, cambiarle non è possibile da parte di un singolo paese, chiunque lo governi.
Anche il governo più onesto, più competente, dovrà sottostare ai diktat del fmi, e delle alte organizzazioni internazionali subire la spada di damocle delle agenzie di rating.
Stiamo con i piedi per terra!

l., ancona Commentatore certificato 13.07.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Milena sul fatto che bisogna unire e canalizzare le forze e la determinazione dei movimenti che vogliono cambiare questo sistema marcio.Ci vogliono azioni concrete,continue non violente ma forti.Un esempio sono le manifestazioni che con i giornali(tranne "il fatto")e le televisioni schierate dalla loro parte possono manipolare i fatti e le opinioni degli italiani inconsapevoli di quello che sta realmente succedendo in questo paese.Il risutato dei referendum devono darci la forza per andare avanti ma CI VOGLIONO IDEE E DETERMINAZIONE.LORO TENTERANNO IN TUTTI I MODI DI DIVIDERCI E DEMONIZZARCI.NON MOLLIAMO PROPRIO ADESSO.GRANDE BEPPE!!!

Davide Mazzola 13.07.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento

La mia lettura dei fatti di Chiomonte in Val Susa e' esattamente in linea con la tua: l'opera TAV completa e' irrealizzabile (e questo lo capisce anche un bambino che abbia voglia di informarsi un minimo) ma e' anche assurdo uno spiegamento cosi imponente di forze militari per "ciucciarsi" un po' di finanziamenti europei fingendo l'inizio dell'opera (e poi chiudere li). No...quello che e' successo a Chiomonte e' il tentativo estremo di mostrare i muscoli di fronte ad un nuovo attore che sta comparendo sulla scena (la cittadinanza consapevole)e che sta modificando lo scenario politico-affaristico in auge fino ad adesso.

Claudio C. 13.07.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Lo tsunami sulla manovra porterà anche un paio di intese bipartisan piuttosto rilevanti. Il centrosinistra si impegnerà a proporre un ordine giorno alla manovra in base al quale chiunque vincerà le elezioni garantirà l'attuazione delle norme e delle deleghe volte al raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2014... si chiama bipolarismo...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.07.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

non so ma in tv i grandi politici, tutti diventati grandi economisti nelle ultime ore, parlano di patrimoniale da 200-300 MILIARDI. Significa un tasso intorno al 5%. Vi aspettiamo al varco.

Giovanni F. Commentatore certificato 13.07.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Beh..è chiaro, il complesso economico-politico,
che regola il mondo tutela i suoi sordidi interesi.
L'apparire, anche in forma larvale, di un vero sentimento di opposizione al liberismo sfrenato che è loro congeniale, viene subito stroncato con i solito mezzo, e cioè il ricatto, la minaccia di default.
Ormai non abbiamo difese, rimanere in questo sistema di debiti incrociati, rende impossibile
a chiunque, anche ai veri oppositori affrancarsi da questi ricatti.
Il sistema è implacabile, ti devi indebitare per forza, e perdi così quote sempre maggiore di sovranità nazionale.
Sul mercato globale girano i tuoi titoli di debito, come delle bombe ad orologeria pronte ad esplodere, al minimo passo falso.
Ogni provvedimento che possa anche lontanamente
sembrare assistenzialista, o statalista,
o semplicemente regolatore del mercato viene visto come una minaccia, e scattano i "warning", delle agenzie di rating, che si traducono in aumenti degli interessi da pagare a garanzia del rischio sui tuoi titoli.
E' un sistema imbattibile finchè si rimane al suo interno, e tutti i governi devono adeguarsi.
Bisogna uscirne!
Ogni altro tentativo è destinato a fallire.
Chi ne avrà il coraggio?

l., ancona Commentatore certificato 13.07.11 09:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non passa giorno che i media, non diano voce all'opposizione,in particolare al Pdueros Bersani...come a dimostrare che in italia c'è un opposizione che anche se morta, c'è.
In questo "teatrino della politica", ognuno interpreta la sua parte,l'opposizione che vuole il governo tecnico per far finire la legislatura e la maggioranza che ogni giorno arruola, nuovi personaggi, i quali cercano almeno di arrivare a fine legislatura...almeno quello!ben consapevoli che il prossimo mandato potrebbe essere a rischio.
L'importante è approvare la manovra "inutile" da 43 mld che colpirà i soliti, pur sapendo che non convince nessuno dei n/s creditori.
Invece di fare le seggiolate, si limitano a fare le solite raccomandazioni, alla d'alema che auspica un passo indietro del Cavaliere...Secondo me è sempre in "volo", ma quando li metterà i piedi per terra?.
Beppe! noi siamo italiani..e non abbiamo più fiducia di questa gente...ma come possono pretendere che l'abbiano gli altri!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.07.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c´e´dietro la speculazione?
Gli speculatori mettono sul mercato una grande quantita´di titoli di stato, cosi´lo stato interessato (Grecia, Italia) deve alzare gli interessi per rendere i titoli piu´"attraenti".
Ma maggiori interessi sono una ragione in piu´perche´lo stato diventi insolvente e si avvicini alla bancarotta.
Allora intervengono la banca Europea e il Fondo monetario Internazionale.
Questi prestano allo stato la somma sufficiente per ricomprare i titoli necessari per mantenere il tasso di interesse basso.
Ovviamente il prestito e´ad un tasso molto basso...
Tutto questo a prima vista appare ottimo.
Dov´e´l´imbroglio?

Le condizioni.
La BCE e il IMF sono completamente al servizio di grandi monopoli, banche, istituti finanziari.
Se vuoi il prestito devi vendere il Partenone al prezzo che decidiamo noi, devi comprare i semi da Monsanto etc...
Lo stato perde la nazionalita´e diventa parte degli Stati Uniti di Europa.
Vi siete mai chiesti perche´il tasso di disoccupazione e´cosi´alto, i salari cosi´bassi, perche´succede quello che succede?
Tutto succede, perche´e´nell´interesse di quel trio: Monopoli, Banche, Finaziarie.
Benvenuti nella nuova Europa.

Alberica T. 13.07.11 08:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Come ha fatto Gandhi, senza internet, a mobilitare l'India intera ? Come hanno fatto gli indiani a scrollarsi di dosso nientepopodimeno che l'impero inglese ? Studiamo i suoi metodi. RIBELLIONE NONVIOLENTA !!

Rimafacile 13.07.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me è sembrato che i "fasti" del g8 di Genova siano stati rinverditi dai signori no global e dal tacito assenso degli organizzatori della manifestazione. Nessuno si senta assolto da quelle situazioni. No global e organizzatori dei quello manifestazioni mi fanno schifo uguale. Unici assolti i manifestanti "veri".

giapietro d'angleo 13.07.11 07:26| 
 |
Rispondi al commento


Altro che balzano!!!
...è esattamente così!!!

Bravissima Milena
Ciao

anib roma Commentatore certificato 13.07.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che vergogna... Ieri sera ho visto su Italia 1 il servizio che ti mostrava semi nudo in Sardegna a sguazzare! Ho provato un senso di fastidio e ho pensato ma no e' riprovevole, ma come ha potuto.... ARRIVARE A META' LUGLIO E NON ESSERE PRONTO PER LA PROVA COSTUME!!!!! Ahaha cmq veramente un programma intelligente con interventi intelligenti e altrettanti ospiti intelligenti! Ah ti rimproverano di non aver donato i tuoi incassi agli operai... Eh, ormai e' risaputo che nella politica tutti donano soldi, I NOSTRI PERO'!
Dieta Beppe ... Dieta...

E b 13.07.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento

IL CASO
L'Assange russo che usa la rete
per combattere la corruzione
L'avvocato Navalny compra piccole quote di aziende privatizzate ma controllate dallo stato e poi mette sul web i documenti interni. Nessuno sa dove vive e lavora ma ha ottime possibilità di diventare il prossimo sindaco di Mosca
dal nostro inviato DANIELE MASTROGIACOMO

http://www.repubblica.it/esteri/2011/07/13/news/assange_russo-19049484/?rss

Uno dei tanti 13.07.11 06:14| 
 |
Rispondi al commento

"Quando un popolo acquista coscienza della propria forza, prende la decisione di lottare, la decisione dì andare avanti, allora sì che è forte e allora sì che può affrontare qualsiasi nemico." Ernesto Che..

Rosario Pasanisi 13.07.11 01:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Condivido Milena, ma non avrei saputo dirlo bene come te

grazie

manuela bellandi Commentatore certificato 13.07.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi onoro di essere tuo concittadino.

riccardo ivani 12.07.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori