Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pisapia e l'Expo 2015 - Gianni Barbacetto


Pisapia e l'Expo 2015
(09:00)
expo_pisapia.jpg

Il vento a Milano è cambiato davvero. Invece dell'Expo del cemento della Moratti e di Formigoni, ci sarà l'Expo del cemento di Pisapia e di Formigoni. La colata di cemento è la stessa di prima, ma vendoliana e pidimenoellina, e servirà, come da programma, per "Nutrire il pianeta"e gli immobiliaristi. I milanesi si sono dimostrati contrari con un referendum consultivo cittadino, ma i politici di palazzo Marino se sbattono i coglioni. Il vento è cambiato con Pisapia, Pisapippa, Pisaesspò.


Intervista a Gianni Barbacetto, giornalista:

L'affare Expo 2015 (espandi | comprimi)
Sono Gianni Barbacetto, giornalista de Il Fatto Quotidiano, lo strano caso dell’Expo di Milano nasce in un posto sfigato, nell’estrema periferia a nord di Milano in un pentagono di sterpaglie ritagliato tra due autostrade, un posto dove nessuno andrebbe mai a farci nulla, tanto meno a abitarci.

L'Expo della Moratti e di Pisapia (espandi | comprimi)
Cosa, soprattutto impegna a fare questo accordo di programma? Impegna a fare circa 750 mila metri quadrati di cemento, questo è, perché una volta che tu hai da valorizzare un’area, pare che gli orti, anche l’orto planetario renda poco sull’immediato, in maniera miope si preferisce il cemento

Una colata di cemento per "Nutrire il pianeta" (espandi | comprimi)
Il Sindaco Giuliano Pisapia dice che non si poteva fare altrimenti, quando è arrivato lui ha trovato le cose già fatte, il BIE (Bureau International des Expositions) di Parigi che assegna l’Expo in giro per il mondo e che l’aveva assegnato 3 anni fa a Milano gli ha detto: “O firmi questo accordo di programma, ormai il tempo di cambiare non c’è più”.

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

23 Lug 2011, 13:07 | Scrivi | Commenti (844) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

sono veramente indignato da cio che succede da tempo e da teorie massoniche sul controllo globale ma beppe con semplici idee, mi hai fatto ritornare nel mondo materiale,sono un ragazzo che da tempo sentivo inutile la mia vita e tutt'ora lo penso perche non faccio niente per il sociale o perlomeno quel che faccio non e ben visto. vorrei avere la possibilita' di aggregarvi a voi(fisicamete) per migliorare le cose veramente e documentare tutto il marcio che c'e, e far parte di un qualcosa perche mi sento veramente escluso dal pensiero comune della gente che mi circonda, sembra quasi una richiesta di aiuto e forse lo e'..il mio piccolo e troppo piccolo non son nessuno e non valgo niente, poi la mia poca capacita' di comunicazione verbale fa si che tutto quel sia ancora meno credibile

ayoub mouhafid 29.07.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

E' URGENTE LEGGERE QUESTO!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.07.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

ULTIME,E COST. ISLANDESE.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 26.07.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Cemento su cemento. Verremo sepolti dimenticando com'è fatta la terra.

Alberto Avattaneo 26.07.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Certo bisona continuare a protestare, ma ditemi voi come avrebbe potuto Pisapia disinnescare la miccia che i milanesi hanno sotto il c. Poteva forse rinunciare all'Expo attirandosi le critiche di tutti, ma proprio tutti o invece, come ha fatto, lasciare la responsabilità dello scempio alla compagine politica che l'ha scelto? I cambiamenti avvengono, ma non in velocità, lentamente e profondamente e si avvertono quando sono ormai presenti e ci si volta indietro Etta Isola

Etta IsolaE 26.07.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Barbacetto, sono un suo estimatore ma credo che stavolta il suo giudizio non tenga conto della realtà: Pisapia ha trovato le cose fatte o quasi fatte; non può agire che come sta agendo ed ha bisogno di collaborazione e non di opposizione.
Cordialità
dr. Roberto Beretta

Roberto Beretta 25.07.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

NEW POST & VIDEO
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 25.07.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

«Presto una lista dei politici gay
omofobi. Molti di Lega e Pdl»

http://www.unita.it/italia/presto-una-lista-dei-politici-gay-br-omofobi-molti-di-lega-e-pdl-1.316550

Questa è la notizia "strana" che gira in rete, ammesso che non sia la solita bufala ha di strano che a quanto sembra nella ipotetica lista ci dovrebbero essere sopratutto politici leghisti.......mentre che ci siano coinvolti ministri del pdl mi sembra tutto in regola, tengo a precisare che a sinistra non sono messi meglio.
Ora non voglio sparare sulla croce rossa di pontida già abbastanza messa malino (vedi il celebroleso e i ministeri al nord) ma pensare che questi per anni ci hanno rotto i timpani, e non solo, con il celodurismo nel senso più maschilista del termine, e poi scoprire che in realtà è un covo di checche vorrebbe dire veramente che i limiti del padano medio non erano ancora stati raggiunti e sopratutto aimè l'abisso è ancora lontano !

PS: Tanto per essere chiari fino in fondo i gay sono persone malate idem per la sponda femminile e anche per questo vanno rispettate anche se non se ne condivide il comportamento.
Altrettanto si può dire dell'odio, spesso guarda caso gratuito, verso la chiesa di Cristo, sono tutti segni di malattie di natura spirituali, ne consegue la completa o parziale sottomissione della parte animale dell'uomo agli istinti animali che rendono l'uomo appunto simile in tutto per tutto agli animali.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pisapia abbiamo sperato in qualcosa di nuovo.
Anche tu sei caduto sul certo.
Quando si vuole fare una rivoluzione ci vuole il coraggio di cambiare dare un segnale di discontinuità..............hai capito ci vule coraggioooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

alfonso della rocca 25.07.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

MINISTERI AL NORD
Dicono che nel nuovo palazzo del ministero del nord manchino pure i bagni. Io dico di no perchè i cessi sono loro....calderoli e borghezio cloaca maxima

Domenica D. Commentatore certificato 25.07.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

OSLO
Adesso attendiamo che qualche LEGAIOLO padano, armato di spada , corazza, ronzino e fucile a ripetizione , emuli il LEGAIOLO del Mare Artico e pianti qualche casino ad una riunione di PDLlini o di Comunione e Liberazione , magari desse anche una sforbiciatina in vaticano e così avremmo anche in Italia finalmente l'eroe padano : L'eroe secessionista evocato da bossi ….borghezio non c'entra perché si trova a far danni a Bruxelles.

Domenica D. Commentatore certificato 25.07.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

domenica 24 luglio 2011
Auguri presidente: “cento di questi scontri”…

Leggo con il solito apprezzabile rammarico i moniti del Presidente della Repubblica sullo scontro tra politica e giustizia. Penso che la Costituzione mi conceda il diritto di dissentire. Vado subito al dunque, allora. Dove alberghi, questo scontro tra politica e magistratura, che tanto e spropositatamente è declamato dal Presidente, non lo so, osservo solo....

http://www.quindici-molfetta.it/auguri-presidente-cento -di-questi-scontri_23395.aspx

Nicola Squeo 24.07.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento

L'EXPO CI COSTERA':

- 1.100.000 metri quadrati, pari a quasi 3 VOLTE PARCO SEMPIONE

- c.ca 570.000 metri cubi di cemento, pari a 4 PIRELLONI E MEZZO

- tra i 12.000 e i 18.000 abitanti in più in un'area già intasata

IL PARCO SBANDIERATO DA PISAPIO MISURERA' 45 ETTARI, POCO PIU' DI PARCO SEMPIONE (38,6 HA, C.CA IL 40% DELL'INTERA AREA).

PISAPIO HA AFFERMATO CHE "SARA' UNO DEI PARCHI PIU' GRANDI D'EUROPA".

UNA BUGIA: A ROMA: VILLA BORGHESE 80 HA, VILLA DORIA-PAMPHILIJ 180 HA, VILLA ADA, 180 HA; A PARIGI: BOIS DE BOLOGNE 846 HA, BOIS DE VINCENNES 934 HA. A LONDRA: HYDE PARK+KENSINGTON GARDENS 253 HA.

Milano ha un rapporto abitanti/verde pubblico di 16 mq di verde/ab, mentre la media dei capoluoghi di provincia italiani è 94 mq/ab (Rapporto Siemens-Istituto Piepoli 2010).

Saverio Mauro Tassi, Milano Commentatore certificato 24.07.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho sempre creduto in Beppe lui vede LUNGO..... alla fine ha sempre ragione. Siete voi che vi lasciate continuamente suggestionare dalle parole del politico di turno. Non avete ancora capito assolutamente niente. Il M5S emergerà prepotente alle prossime elezioni.
ricordatevi di queste parole perchè non c'è frase più odiosa di questa che dice: "ve l'avevo detto, ve l'avevo detto".

milena n., milano Commentatore certificato 24.07.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento

# Il vento è cambiato con Pisapia, Pisapippa, Pisaesspò.#
Mah.
Mi sembra che si stia abbassando sempre più il livello qui.

Andrea Cotti 24.07.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,ti do del tu perchè sono un pò più anziano di te.
Sono anni che ti seguo e francamente mi sono rotto
di seguire questa linea che non prevede un cambiamento se non (forse)nei prossimi 20 anni.
Tu DEVI entrare in politica cambiare strategia la stragrande maggioranza degli italiani non sa nemmeno che esisti guarda l'esigua conoscenza della rete e la sua diffusione, specialmente tutti quelli della tua età.
Secondo me non sarebbe una cattiva idea.Lo sò non è quello che tu stai portando avanti ma tutti i giovani che credono in te hanno estremamente bisogno ADESSO di qualcuno che sia onesto e che gli dia
un pò di speranza per un futuro migliore.
Sò di essere fuori tema ma riguarda Milano lo sapevamo che non cambiava niente.Saluti dal sud.

walter p. Commentatore certificato 24.07.11 18:41| 
 |
Rispondi al commento

E vediamo quanti appartamenti ed uffici venderanno.

Renzo Tellini 24.07.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

NEW POST
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.07.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Devo fare ammenda.

Basandomi su quello che ho letto in RETE (e la rete non sbaglia mai, secondo voi), ho espresso certi giudizi, avvalorati anche da notizie non solo nazionali.

Pare che la Rete abbia preso una cantonata ed anche certe emittenti che di solito vengono additate come "sicure".

Parlo della strage in Norvegia.

Sembra dunque che il responsabile sia solo quell'estremista di destra.

Da chiedersi cosa l'abbia spinto a fare quella carneficina.

Una risposta ci sarebbe, e nemmeno tanto campata in aria.

L'insofferenza verso l'invasione, l'eccessiva tolleranza e la macroscopica assistenza verso gli "stranieri".

Che ci sia un'insofferenza generale verso questa gente, che arriva, pretende tutto ma non rispetta le leggi locali; che non si integra, perchè crea città nella città; che costa un sacco e rende assai poco; che sopravvanza quei locali che pure sono bisognosi anch'essi; che spesso delinquono;, che insomma sono privilegiati rispetto a chi ne avrebbe più diritto, è una cosa assodata.

Se si continuerà in questa politica, cose quelle come successe in Norvegia potranno succedere anche altrove.

Indispensabile cambiare politica.

M-e-g- 24.07.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.07.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

@Attilia Romeo - se vuoi commentare almeno leggiti i commenti per intero

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.07.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

La Lega dopo Berlusconi
doppio voto in Parlamento del 20 luglio scorso la Lega è stata decisiva per far arrestare Papa e per salvare Tedesco (facendo credere che a salvarlo fosse il PD). Ha potuto così tornare a proporsi come ago della bilancia e come partito della legalità, nel tentativo di recuperare consensi fra i suoi elettori, specie i più affezionati ai nodi scorsoi.
Fra crisi di consensi e mito delle origini
Più difficile è dire se la Lega abbia o possa riconquistare il suo peso politico-elettorale anche fuori dal palazzo, o se sia inevitabile il suo declino, come hanno pronosticato dopo le amministrative, forse con ottimismo eccessivo, osservatori solitamente attenti (Ilvo Diamanti, «Il nord “tradisce” il centrodestra e il mito della Padania è al capolinea», La Repubblica, 1 giugno; Antonello Mangano, «Zingaropoli non funziona più. E' morta la politica della paura», terrelibere.org, 31 maggio).
Di sicuro l’appiattimento su Berlusconi, che ha ridotto la Lega a una copia del PSI - tutta tangenti e poltrone in vista di vantaggi supposti (il federalismo) o reali (il potere) -, ha portato frutti scarsi e amari alla base leghista generando malumori, perdita di consensi e, da ultimo, uno scontro interno fra Bossi e Maroni, fra ultra e antigovernativi, cioè fra due diverse tattiche per cercare di riprendere i voti perduti.
Ma ciò non significa che i leghisti delusi siano andati “a sinistra”. Spesso sono elettori che chiedono di superare Berlusconi a destra e che a questo patto potrebbero tornare al Carroccio. La loro parola d’ordine è il “ritorno alle Lega delle origini”, che non è stata per niente buona, contrariamente a quanto pensano e scrivono alcuni.
Ritorno alle origini vuol dire infatti politiche ancora più razziste contro profughi e migranti, solo sostituendo ai riti celtici

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.07.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I fatti di Oslo obbligano a fare una breve riflessione sulle religioni. Sono religioso, ma alla luce della cultura corrente sarei considerato ateo. La mia religione infatti contiene un unico assioma: esiste un principio che ha permesso la creazione. Per il resto non si sa se esista un solo universo o un insieme di universi o una famiglia di insiemi di universi..nessuno sa niente e quando non si sa bisogna tacere. Ora veniamo al pantheon degli assiomi su cui si regge il cristianesimo. Tra questi il più pericoloso e gravido di gravissime implicazioni storiche e l'assioma introdotto nel III° sec. d.c. dal cosiddetto s. Agostino. Costui fa una operazione errata e in mala fede : prende alla lettera il mito di Adamo ed Eva. In breve la colpa o le colpe vengono trasmesse nella continuazione della specie. Vedremo subito la natura criminogena e xenofoba di questo fondamento. I cristiani per virtù del battesimo possono lavare la colpa originale. Gli altri no. Mutatis mutandis, gli ebrei , popolo deicida, si porta nella trasmissione della specie la colpa del delitto di deicidio. Questa assunzione teologica provoca , in Europa, nei secoli dell'inquisizione , circa 30 milioni di morti ,tra streghe maghi, eretici etc. Il capolavoro termina con la persecuzione ebraica: la Shoah altri 6 milioni di morti. Ma questo cristianesimo di tonache puzzolenti d'incenso, di pedofili , simoniaci etc. contiene in sé il germe dello sterminio e del sangue , non bisogna stupirsi se il criminale di Oslo si definisce cristiano, rientra tutto nella norma.

Domenica D. Commentatore certificato 24.07.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pisa Violenta: la polizia non può sparare

No, non è il titolo di un poliziottesco anni '70, ma potrebbe essere il titolo di un articolo di un quotidiano cittadino (Tirreno, o meglio La Nazione, a scelta).
Tomas Milian non è il cattivo, che stupra e uccide, qui abbiamo i nordafricani o extracomunitari in genere, che oltre a controllare il traffico di stupefancenti, stuprano giovani e italiche ragazze e gestiscono il fruttuoso racket dei parcheggi. Alcuni boss africani con questi racket si sono fatti un bel gruzzolo, e stanno continuando a mettere a ferro e fuoco la città. Eroina a frotte, morti di overdose e morti per regolamenti di conti tra bande.
Poi c'è il primo cittadino, Filippeschi, con le mani legate, che protesta perchè il ministro dell'interno non manda più polizia nelle strade, mentre Pisa diventa una giungla, sembra Beirut (come disse l'ex Prefetto Basile).
Filippeschi non sa che fare, e il suo fido sceriffo, Bortoluzzi (capo dei vigili urbani), non può certo da solo risolvere tutti i problemi. Che poi se anche li arresti, 'sti criminali, la magistratura li rimette in libertà tempo due giorni. Caso emblematico quello del ragazzo della Normale, arrestato per aver preso a morsi un carabinieri (sì, avete capito bene, a morsi!) dal niente, preso da un attacco di licantropia durante un plenilunio.
La gente è esasperata, non si può più girare per strada, addirittura il Tirreno fa una mappa delle zone "a rischio": praticamente tutto il centro storico, dove se passi la notte, sai come entri, ma non sai se, e come, ne esci.
La polizia non può che iniziare a sparare, forse l'unico modo per risolvere la cosa, anzi pure i cittadini è bene che incomincino a farsi giustizia da soli.
L'episodio culmine di questo clima è riportato dalla stampa: lunedì sera una ragazza viene stuprata in Santa Caterina, pare da alcuni stranieri. La notizia va forte, occupa le prime pagine, si alza lo sdegno.
Dunque è caccia all'uomo, la polizia investiga e partono le prime

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.07.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 60% degli italiani teme la crisi
ma i Tg insistono sulla criminalità !
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

I dati contenuti nel nuovo rapporto dell'Osservatorio Europeo sulla Sicurezza: la media continentale delle notizie di "nera" è del 28%, quella del nostro Paese è molto più alta. Si arriva a punte del 91,7% (Studio aperto tra il 23 aprile e il 13 maggio !!!

http://www.repubblica.it/cronaca/2011/07/23/news/preoccupazioni_italiani-19522775/

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 24.07.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

PD = CAMORRA!

PDL/UDC = MAFIA!

LEGA = NDRANGHETA!

i partiti minori in attesa di collocazione: VACANTI.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.07.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Eeeeh...Grillo...ti ostini a non capire che qui la legge è uguale per tutti...

Papa è un delinquente di Papa e Tedesco è un poverino lui di Tedesco.
Prosperini è una merda ladra della lega di Prosperini e Penati è un poverino lui di Penati.
La Moratti è una lurida cementificatrice al comando degli speculatori di una Moratti e Pisapia è un poverino lui in buona fede di Pisapia.
La legge Biagi è una porcata il Pacchetto Treu un'innovazione.
Quelli con partita IVA sono tutti evasori e tutti gli statali grandi lavoratori.

E così via...
Su concentranti Grillo...


Ad avere a che fare con gli italioti si rivalutano Pol Pot ed Hitler. Un po' di passo dell'oca e Deutscher Gruß sarebbero auspicabili in questa fogna di paese. E docce al ziklon b al posto del detergente a ph fisiologico..

Stefania M. 24.07.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...sono anni che il nostro Paese anzi, il "loro"(ormai è loro!)... non da un euro per la lotta all'aids...
ci hanno fatto diventare la VERGOGNA del mondo in TUTTI i settori... Umano, Civile...
hanno sostituito la Dignità di una Nazione con TUTTO il PEGGIO possibile e... impossibile!!!...
...io mi dissocio da italiana!!!...

...mi unisco :

perfazzio e TUTTO il cucuzzaro BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU....

Vertice sull'Aids,
la platea fischia il ministro Fazio!!!

http://multimedia.lastampa.it/multimedia/in-italia/lstp/66807/

anib roma Commentatore certificato 24.07.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentili signore e signori da questo preciso istante possiamo affermare senza ombra di dubbio che chi legge quei 2 "giornali" è un grandissimo FALSO, CRIMINALE E COGLIONE. E chi l'appoggia è peggio. Quindi anche la MEGera è compresa.

90 MINUTI DI APPLAUSI!!!!!

Chi legge il Giornale o Libero è un potenziale CRIMINALE 24.07.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incendio alla stazione Tiburtina -
Ipotesi dolo legato alla Tav

http://roma.repubblica.it/?ref=HRHL-1

Ora cominciono a gettare merda su i NO TAV..
indagassero chi c'è dietro ad appalti milionari
della stazione Tiburtina...

hanno rotto in cazzo con questo fango..

franco f. Commentatore certificato 24.07.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Emanuela Orlandi e' stata rapita per ricattare il Vaticano e per ottenere la restituzione di un'ingente somma di denaro investita dalla banda della Magliana nello Ior''. A dirlo, in un'intervista alla Stampa, e' uno dei componenti del primo nucleo della banda, Antonio Mancini, che alla domanda sulla sorte della ragazza risponde: ''Le sembra possibile che dopo 28 anni senza dare nessuna notizia di se' sia ancora viva?'' ''Cio' che afferma il giudice Priore a proposito del rapimento della Orlandi e' l'assoluta verita''', dichiara Mancini. ''Quello che mi lascia perplesso e' la cifra di 20 miliardi: conoscendo la massa di denaro che entrava all'interno della banda e in modo particolare nel gruppo dei testaccini, ritengo che 20 miliardi sia una somma sottostimata''. Mancini spiega la ragione per cui Enrico De Pedis e' sepolto nella basilica romana di Sant'Apollinare. ''fu lui a far cessare gli attacchi da parte della banda, e non solo, nei confronti del Vaticano. Queste pressioni della Banda erano dovute al mancato rientro dei soldi prestati, attraverso il Banco Ambrosiano di Calvi, al Vaticano. Dopo il fatto della Orlandi - racconta - nonostante i soldi non fossero rientrati tutti De Pedis, che stava costruendo per se' un futuro nell'alta borghesia, si impegno', attraverso i prelati di riferimento, a far cessare le azioni violente. Tra le cose che chiese in cambio di questa mediazione c'era anche la garanzia di poter essere seppellito li'''. Nell'intervista l'uomo, che dice di non essere mai stato interrogato dai magistrati sulla vicenda, conferma l'esistenza di rapporti tra la banda e il Vaticano. ''De Pedis, Carboni e Nicoletti erano quelli che avevano contatti maggiori con alte gerarchie del Vaticano. Uomini della banda hanno avuto rapporti con il segretario di Stato, il cardinale Casaroli''. segue

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono elites che fanno la storia .Pensiamo ai Mille di Garibaldi. Con l'avvertenza che devono essere rappresentative del loro tempo. Altrimenti si pesta l'acqua nel mortaio per tutta la vita.

Va' Pensiero Commentatore certificato 24.07.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Intanto i soliti condannati cercano di far partire la stessa cosa allora bocciata dal pirellone...

cementificare la Lombardia!

http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/07/24/news/rispunta_la_legge_ammazza-parchi_arriva_un_altra_colata_di_cemento-19531128/

bisogna mandarli a casa una volta per tutte. Puntare sul Parlamento pulito, ma non come sta bene a loro, bensì come deve essere!!!

3mendo 24.07.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, visto che in questo blog ci sono una marea di comploscemi, vorrei sapere qual'è la loro versione su questo attentato. Vorrei proprio vedere cosa vi inventate ora, visto che questa volta ci SIETE VOI di mezzo. Come, no? E' risaputo che buona parte dei visionari pazzoidi complodeliranti sono neofascisti e/o neonazisti e/o ultranazionalisti e/o fondamentalisti cristiani e/o antisemiti, in poche parole estremisti.
Hai capito perchè gli stronzetti vogliono l'Europa cristiana, è te credo, vogliono avere solo loro il copyright sulla violenza.
Oh mio dio, l'Europa si sta islamizzando, oh mamma il complotto giudaico-massonico, madonna santa gli ebrei comandano il mondo...eh si, invece i psicopatici visionari siccome hanno capito tutto (dicolo loro) preferiscono tagliare la testa al toro...un colpo ciascuno così rimangono solo loro...I TALEBANI D'EUROPA. Basta vedere i loro canali su youtube (non solo), tutti quelli che credono alle bufale puntualmente hanno i loro canali pieni zeppi di croci celtiche, croci cristiane, svastiche, bandiere israeliane barrate, duce, hitler, ed addirittura Gesù Cristo e Madonne varie. Roba da portarli subito al più vicino centro di igiene mentale, altro che democrazia, la democrazia de che? Dei butta vomito perpetui?

Complottisti FORA DAI BALL! Ritornate nelle fogne, tanto buona parte di voi è già abituata.

vorrei sapere... 24.07.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal mondo "superiore"

USA: TEXAS, UOMO SPARA IN UNA PISTA DI PATTINAGGIO E UCCIDE 5 PERSONE

USA: ANCORA NIENTE ACCORDO SU DEBITO, OGGI NUOVO INCONTRO

Intanto il Paese attende con il fiato sospeso: per ricordare la scure che pesa su tutti, il Washington Post ha messo un orologio nella sua edizione on line, che scandisce i giorni, le ore e i secondi che mancano perche' il governo sospenda i pagamenti.

TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC TIC TAC

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bordiga, coi suoi tre cervelli ultra deterministi, finiva con l’allontanare il loro ricongiungimento coi milioni di gambe e braccia che gli avrebbero dato la forza di far fare il salto di qualità alla Storia; Gramsci, invece, come tutti i visionari dell’utopia, avvicinava un po’ troppo quel momento nei suoi articoli più ispirati. Ma anche Marx ed Engels s’erano sbagliati, prevedendo con troppo anticipo il rivolgimento proletario. S’erano sbagliati, non per errori di metodo, ma per il troppo amore, per la virulenza della loro passione. La Storia ha dimostrato, però, che tra tutti i tipi rivoluzionari, solo questi riescono a farla. Solo ai poeti delle rivoluzioni, e nemmeno a tutti, si presenta davanti la più grande ispiratrice della Storia. Solo chi l’anticipa spesso nei suoi sogni, è in grado di non presentarsi in ritardo quando la rivoluzione arriva davvero. Agli altri, manovali del cervello, grandi scienziati della nostra dottrina muscolosa, tocca un ruolo minore ma nient’affatto secondario: quello di preparare il sognatore più accecato dall’utopia che la farà diventare realtà.

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.07.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Che diferenze ha

questo norvegese xenofobo di ultra destra che ha ucciso 92 persone venerdi

e i serenissimi leghisti che hanno occupato piazza san marco con un carro armato fatto in casa?


che diferenze ha BORGHEZIO dal assesino norvegese?

tutti due di ultra destra
tutti fanatici soltanto che uno urla queste cose in piazza l'altro su face book

ma tutti due criminali

attenti a questi delinquenti populisti di ultra destra

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 11:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno e buona domenica.

Intanto vorrei cominciare col salutare coloro che hanno

preso parte ieri alla manifestazione organizzata a Roma di cittadini indignati.

"Indignados" o "quattro gatti indignados".

Nel mentre il grosso degli "indignados" se ne sta rigorosamente con le chiappe al sole in una spiaggia qualunque dello stivale,

dove i piú volenterosi preferiscono con una mano digitare dal pc portatile la propria frustrazione/indignazione,

mentre con ľaltra mettono mano al portafogli per contribuire al buon funzionamento del "SISTEMA".

Ma,si sa,noi italiani notoriamente tra luglio e agosto riusciamo perfino a prenderci una tregua dai nostri guai.

Chiusa parentesi (Pietosa).

Secondo punto,e qui mi aggancio al post a lato di Daniele Martinelli.

Io personalmente avevo cominciato a fare alcune scelte,

nel senso che ad un certo punto del cammin di nostra vita cominciai a chiedermi sempre piú insistentemente se ci fosse e come trovarla una via di uscita,drastica o blanda,a tutto il "SISTEMA".

Non sapendo nemmeno da che parte incominciare il primo passetto

verso lo sganciamento da una vita da vittima e facente parte del tutto,

fu proprio quella di cominciare col diventare un soggetto sempre meno controllabile,appettibile,interessante per il "SISTEMA".

Dunque,il primo passetto verso la riconquista della mia vita e di almeno una piccola parte della mia libertá fu quella di tagliare le carte di credito e,a modi cerimoniale,guardarle bruciare nel portacenere davanti ad un buon bicchiere di amarone.

Se e quando venderó il mio locale dovrebbe essere il secono passo.

Ragion per cui essendo obbligato avendo un´attivitá commerciale ad avere anche un conto della ditta,non appena lo faró mi premureró di mandare affanculo anche BankAustria (Gruppo UniCreditBank).

Almeno fino a quando npon cominceranno a svilupparsi modelle bancari alternativi.

Non sono riuscito a contribuire allo scudo della rete non...

CONTINUA...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 24.07.11 11:24| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Suo limite non è correggibile?
La lettura all'indietro della scena della politica nazionale.
Ripeto, se non l'ho detto prima, tanto i guardioni del web dovrebbero sapere che mi diletto di laboratorio e ricerca di scienza politica applicata disinteressata in qualità di presidente del circoletto socioculturale e solidarietà Arci Oplonti di Torre Annunziata: E'"P.D." ! "PDL" è questo "P.D." + "L", non il "PD" è "PDL" - "L"! Ma il PDL è PD+L. Il PD era già nella pancia del vecchio pci, come della dc, e come tutti gli altri in quegli altri.Oggi sono ceto politico, partito,benché diviso,che vive di rendita parassitaria di posizione. C'è poi quello della Giustizia...Ciò che sono oggi lo erano anche allora, come li descrive Balzac, dei veri parisienne, sotto le sembianze della propaganda quotidiana, libraia e audio-visiva, oltre che territoriale-"umana", cioè delle "schiere" variamente organizzate ed intruppate. Quel ciclo storico si è concluso (una data bisogna averla!?) nel 1989. Poi, ognuno per conto proprio, e tutti indietro a Pantalone!Facciamola corta. Il programma di Gelli non era il programma di Gelli, ma della nuova fase,cioè di tutti, e l'oppositore fu fatto fuori, anche col consenso dei "compagni" di oltrecortina, figuriamoci di quelli nostrani che ben si accontentarono del consociativismo, e non fu poca cosa: da radiotv Kabul, al sottogoverno, al lancio alla grande delle COOP, all'università e al pubblico impiego...!A Torre Annunziata c'è un "monumento" a questa fase: Via Caravelli: Coop edili Bianche Rosse, Rosé (sottovarietà del rosso italiano) e Verde, dove ci sono tutti i sindaci e relativi famigli.E quel programma non è ancora formalmente superato, il PDL è il PD + L. Il democratico pci, fatto con i balzacchiani parigini (leggere "I piccoli borghesi", non a caso scomparso, irreperibile, con tanti altri di analisi di quest'antropologia sociale aliena,-Lei potrebbe farci a scelta uno bello e forte spettacolo ad es. sul Barone Nucingen!). Saluti

cirocorsaro 24.07.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ai cittadini milanesi:
da pisapia (e da qualsiasi altro servitore lo STATO) pretendete quanto previsto dalla COSTITUZIONE:

"I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore..."

ART. 54.

"verificate se nell'esercizio delle loro funzioni sussista onore e disciplina, se svolgano il loro incarico per il generale bene comune o per l'interesse particolare di alcuni a danno dei tanti.... E' molto semplice. Ovviamente se contesterete vi invieranno i MANGANELLI... perchè non hanno altro modo per imporre le loro MESCHINITà".

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.07.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento




IL PARLAMENTO DEGLI INQUISITI

Sono 84 i rappresentanti del popolo che hanno questioni aperte con la giustizia. Tra i reati ci sono quelli tipici della politica (corruzione, concussione ecc.), ma crescono quelli da legami con organizzazioni mafiose. Alcuni, invece, si portano dietro condanne legate agli anni di piombo, Il record in Sicilia
LA TABELLA
Tutti i deputati sotto processo
Sono 84 i parlamentari che hanno pendenze con la giustizia: 53 alla Camera e 31 al Senato. Tra questi, 29 hanno ricevuto una sentenza di condanna, 9 hanno beneficiato di una prescrizione e 5 sono stati condannati dalla Corte dei conti. Il Popolo delle libertà batte tutti,
segue il Pd e la Lega.
Nella tabella la top ten dei partiti

PARTITO CAMERA SENATO
PDL 50 30 20
PD 11 7 4
LEGA 6 4 2
UDC 5 4 1
RESPONSABILI 4 4 0
API 1 0 1
IDV 1 1
Misto 6 3 3
Semprificando per il matematico Grillo:
PDL 50
PD 11
Grillo illustre scienziato in numeri sostine che sono uguali i numeri di 50 con 11.
Uno scienziato non si può controbattere.
Vero Berlusconi?


cesare beccaria Commentatore certificato 24.07.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I truffatori di stato quando derubano i sudditi "tifanti" usano entrambe le mani: isudditi non intendono capire che destra e sinistra appartengono alla stessa testa.

"Continuate a tifare scemi!"

20 anni di idolatria del calcio hanno reso le teste degli italiani (im)puro liquame.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.07.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

PISAPIA E DE MAGISTRIS
Si è vero molti si aspettavano che per l'expo Pisapia rovesciasse il tavolo ma l'alternativa a Pisapia era la Moratti! e poi è vero che i giochi erano ormai fatti.
De Magistris certo molti si aspettavano che rimanesse in europa per fare sfracelli ma l'alternativa qual'era? e poi gli volete dare un minimo di tempo per vedere se sui rifiuti riesce dove vent'anni di destra e sinestra hanno fallito!

Gigi Zurlo Commentatore certificato 24.07.11 10:57| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel mio paese c'è un pasticcere che ha 80anni e tutte le mattine verso le 6 lo vedo tornare a casa in bicicletta dopo che ha lavorato tutta la notte e stamattina alle 7 era al banco a servire i clienti , le sue paste sono eccellenti ma morto lui nessun altro prenderà il suo posto perchè ?

(noi lo sappiamo tutti perchè, lo saprà anche Tremonti e il piccolo Cretino?)

vieni avanti brunetta 24.07.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Per me "è stato" impiccato!

*****

Il collaboratore di giustizia Giuseppe Di Maio, 34 anni, e' stato trovato impiccato nella sua abitazione in una localita' segreta della Liguria, venerdi' scorso.
Probabilmente si e' suicidato.
Con le sue dichiarazioni, come scrivono alcuni giornali, aveva consentito anche l'arresto del suocero, il boss Giuseppe Lo Bocchiaro.

*****

alcune info sul suocero:

Mafia, business in Usa

http://www.lasiciliaweb.it/index.php?id=36680&template=lasiciliaweb

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.si caxxo ma un sindaco dovrebbe essere il primo cittadino portavoce della volontà dei suoi abitanti invece è il portavoce delle mazzette che girano del suo partito...
..non se ne può più, ci sono gli ospedali di partito, ci sono le procure di partito, ci sono le forze dell'ordine di partito, i giornali di partito, i canali televisivi di partito, i finanziamenti di partito mancano ancora la pizza di partito e il gelato di partito e abbiamo partitocratizzato l'italia, sto paese ormai farebbe prima a chiamarsi Partitalia...

Acul utopiA Commentatore certificato 24.07.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Un'attentato ai nostri senatori e deputati,per me, sarebbe il benvenuto.

Auspicabile.

All'attentatore sarebbero intitolate piazze,strade,universita',un giorno di festa nazionale,monumenti e il diritto di entrare nella storia.

Ammazzare gente inerme e inconsapevole e'da criminali.

Quindi ben venga la morte per quegli idioti che sono alle nostre dipendenze,tra atroci sofferenze,ma nessuna vittima tra i cittadini.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.07.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato che le famiglie, tra un centro commerciale e un parco verde, scelgono la natura col cuore, e fisicamente preferiscono il centro commerciale. Mi auguro cambi questa tendenza anche se de gustibus non disputandum est. Buona domenica all'aperto!!!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che i legaioli, lasciando Roma dopo lo scippo dei ministeri, stiano incendiando la capitale

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/07/24/visualizza_new.html_782263062.html

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le sedi distaccate?
come per dire a posto di eliminare le province si inventano altre stronzate inutili che aumentano lo sperpero de denaro pubblico.
Ogni giorno che passa questi creano danni pazzeschi impoverendo sempre di più la popolazione.
Ogni giorno che passa è un giorno perso per riconquistare la libertà e la dignità.

coffee c. 24.07.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E PARLA UN PO' DI STO KAZZO D'ATTENTATO IN NORVEGIA NO ???

EKKEKAZZO! COME MAI STA BOCCA CUCITA ???

NON CREDI SIA IL CASO DI DARE UN IMPUT AD UN DIBATTITO SUL TEMA............scottante ?

Marcos Presti (mba) Commentatore certificato 24.07.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo FAKE scrive dicendo di essere l'ex magistrato Tiziana Parenti, poi lo nega, poi lo riconferma, poi si firma Franco Vivarelli

A questo punto direi di bannarli tutti e non se ne parla più

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAKE

'FAKE' vuol dire falso, farlocco, truccato, contraffatto, fregatura, sola, tarocco, patacca, fregatura, finzione, pacco, inganno, dolo....

Ma quanti ce ne sono qui di questi FAKE?
O è un solo pirla che gioca a essere tanti?
Ma che gusto c'è a non essere se stesso e a fingere di essere un altro?
Forse che ad essere se stessi si cade nel niente?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo che la funzione elimina zanzare tigre (troll) c'è anche nei sottocommenti.
Contro i troll "SENZA QUARTIERE"!!!

Basta un click che ce vo?

Bonadomenica pulzelli

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 10:05| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti, ricordo la funzione "Segnala commento inappropriato" in basso in posizione centrale.
Cinque di noi chr clikkano e il troll scompare.
Benvengano i PDLLINI o i PDMENOLLINI che cercano confronti anche accesi.
Ma gli imbercilli cortesemente no, quelli fuori dalle balle.

Ricordate; basta un click che ce vo?


Clicca il troll passerai una domenica migliore

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 09:59| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ministeri a Monza
Si entra solo con camicia verde
ifq

Sotto casa mia dopo il mercato comunale arrivano da per tutto ...

pensionati raccoglietori di frutte e verdure marcie e calpestate


Arrivera il momento di appendere questi figli di puttana al palo!

spendete soldi pubblici in altri palazzi bastardi
spendete 300 millioni per non fare il referendum con le elezioni

grazie signor marroni
grazie signor calderoli

grazie bastardi di verde!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

cesare beccaria, è contro Grillo perchè LUI ha creato qualcosa di duraturo e consistente (mov5stelle), mentre il beccaria può solo infierire alimentando i fascioleghisti

Cesare, sei migliore di Grillo? qualificati, dicci cosa hai fatto tu nella tua vita meglio di quello che ha combinato Beppe Grillo?

dicci dicci

quaqquaraquà

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 09:50| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calderoli, fisico dei nostri antenati fumetto di una volta, dichiara , sbagliando come sempre, che Berlusconi mangerà il panettone ed anche la colomba, intendendo che arriverà ad aprile del 2012 se la magistratura glielo permetterà.
Dispiaciuto Grillo?

cesare beccaria Commentatore certificato 24.07.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini detto il saltimbanco è èassato da Mussolini il più grande statista del mondo a berlusconi il più grande statista degli ultimi 150 fino a disponibile a governare con il PD senza elle dopo aver governato con il PDL.
Grande prestigiatore, non ha mai capito molto di politica, solo un opportunista. Un mestierante, un fascista revisionato, un leghista in nero.
Contento Grillo?

cesare beccaria Commentatore certificato 24.07.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I Ministeri della Lega a Monza.
A Villa Reale si entra solo con cravatta e fazzoletto verde. Come ai tempi del fascismo, colore diverso.
E così mentre una cinquantina di persone protesta vigorosamente, a farne le spese sono anche due consiglieri del Pd, che pure muniti di regolare invito, vengono lasciati fuori dalla porta perché si presentano con il tricolore italiano.
Per la gioia di Grillo leghista.

cesare beccaria Commentatore certificato 24.07.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Galleggiare equivale ad allungare l'agonia a spese dell'Italia. Siamo di fronte al baratro. Gli uomini piu' avveduti della maggioranza abbiano il coraggio di spiegare a Berlusconi che deve fare un passo indietro''.
A dirlo, in un'intervista a Repubblica, è Fini, che auspica un governo Maroni.

I FASCIOLEGHISTI che avanzano

*****

Anders Behring Breivik, bianco, biondo, cristiano fondamentalista con simpatie di estrema destra, iscritto a una loggia massonica e con avversione per l'islam e la societa' multiculturale.

I sopravvissuti hanno raccontato l'inferno, l'assassino che si muoveva con calma sparando sulla folla di giovani, colpendo alla testa i feriti o coloro che si fingevano morti, mitragliando chi si lanciava in acqua per fuggire a nuoto.

E' proprietario della Breivik Geofarm, che produceva coltivazioni biologiche a 150 chilometri da Oslo, dove teneva i fertilizzanti.

Bisnognerebbe controllare TUTTI i produttori di coltivazioni biologiche,specialmente i fascioleghisti, sono tutti potenziali terroristi

*****

Bungiorno, c'è tanto da spazzare stamattina..

Tutte le religioni MONOTEISTE portano inevitabilmente allo scontro di civiltà.

"Non avrai altro Dio al di fuori di me!"

Una frase che basta a spiegare tutto il MALE.

In Italia NON ESISTE il reato di torura fisica (G8 sbirri tutti salvi)
In Italia non esiste il reato di razzismo ma esiste una LEGGE RAZZISTA, il "reato" di clandestinità.
L'unico clandestino in Italia è il FASCIOLEGHISTA

Renato I., Napoli Commentatore certificato 24.07.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così scriveva Marco Travaglio sulla Tiziana Parenti che da bloggher mi sta insultando su questo blog per aver attaccato il razzismo:

"Tiziana Parenti, già vicina alla sx extraparlamentare, già magistrato di Md, entrò nel pool Mani Pulite dove si occupò delle tangenti rosse senza cavare un ragno dal buco, poi diede la colpa ai colleghi e subito dopo si fece eleggere in Forza Italia, pur denunciandone le “infiltrazioni mafiose”. Divenne presidente dell’Antimafia, dove si distinse per aver definito “nazista” la sentenza di condanna di Bruno Contrada in 1° grado, e per aver accusato falsamente Ilda Boccassini di aver pagato un pentito per coinvolgerla in storie di droga. Ultimamente, dopo molto girovagare, era segnalata dalle parti dello Sdi."

Per la strana condotta della Parenti nell'indagine (sempre secondo Travaglio) e la colpevolezza del Pds nelle tangenti, colpa che non ebbe pena, ma per cui dimostrò di esseri ladro come gli altri, rimando a

http://www.scribd.com/doc/18148806/eBook-Ita-Sagg-Politica-Travaglio-Marco-La-Vera-Storia-Del-Caso-Greganti-Il-PciPds-Rubava-Come-Gli-Altri-Doc

Questi strani soggetti che vengono dall'estrema sinistra e approdano all'estrema destra, per quanto sbraitini e urlino, restano sempre contrassegnati da una ambiguità che ne abbassa totalmente la credibilità e l'onore.


viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene mi sto litigando da mezz’ora con una blogger che credevo si chiamasse Tiziana Parenti come nick fasullo e invece dice che è proprio l’autentica Titti la rossa (e per fortuna che a volte dicono di me che non parlo come una professoressa, ma ditemi voi se questa parla come un magistrato!)

Tiziana Parenti: Già militante di estrema sinistra e poi di area PCI, nel pieno di
Tangentopoli si dimette da magistrato perché vuole a tutti i
costi indagare sul PCI-PDS anche senza elementi
Era magistrato in servizio alla Procura di Milano, fu il Pm delle tangenti rosse, ed è stata sostituto procuratore del pool milanese dal marzo 1993 nell'inchiesta "Mani pulite". Dopo aver lasciato la magistratura ha intrapreso la professione di avvocato. Fecero scalpore le sue dimissioni dal pool e dalla magistratura e la successiva adesione a Forza Italia, nelle cui liste fu eletta alla Camera nel marzo 1994 nel collegio maggioritario di Mantova. Fu presidente della Commissione antimafia, nel corso della XII Legislatura. Rieletta nel 1996 alla Camera nel collegio maggioritario di Grosseto, aderì al gruppo di Forza Italia. Successivamente, nel 1998, fu tra i primi aderenti al nuovo partito dell'UDR di Cossiga. Aderì quindi ai SDI. Accusata nel 1995 di concorso in falso in atto pubblico in un'inchiesta contro alcuni ufficiali dell'Arma dei Carabinieri, viene assolta definitivamente nel 2009.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cambiano i politici ma la musica è sempre la stessa, ecco perchè me ne sono andato a Panama e sto' aiutando molti altri Italiani a farlo!!!
www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 24.07.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio
Il programma di Pisapia:“far tornare Milano una città che sorride,dà case e lavoro,dove l’aria è respirabile e le esigenze di tutti hanno diritto di cittadinanza”.Quando gli chiesero che differenza c’era con Boeri,candidato ufficiale del Pd,disse:“Boeri parla molto bene di progetti e di cose;io parlo delle persone e dei loro bisogni,delle loro necessità:su questo ho impegnato tutta la mia vita”.Ma dopo 7 mesi nomina proprio Boeri assessore dell’Expo. Boeri si intende di Expo quanto B di televisioni, visto che ne controlla 3.Il che non è un buon motivo per fargli fare il concessore e il concessionario delle stesse.Così Boeri deve pronunciarsi su un progetto fatto da Boeri.E esplode fra sindaco e assessore un conflitto solo apparentemente sanato:da un lato l’idea tradizionale e speculativa di un’esposizione tutta cemento e asfalto,caldeggiata dalla lobby dei costruttori e subìta passivamente da Pisapia, nel solco delle decisioni già prese dal duo Formigoni-Moratti e dall’ammin. delegato Expo 2015,Giuseppe Sala;dall’altro il progetto, affascinante e innovativo,degli “orti planetari” di Boeri:un gigantesco parco verde,unico al mondo,destinato a ospitare per sempre una rassegna delle “biodiversità” esposte da tutti i paesi ospiti.Chiunque sceglierebbe la 2°.Ma il paradosso è che il principale alfiere è proprio l’assessore,che l’ha pensata e disegnata.Boeri ha ragione da vendere a difendere il parco contro il cemento,ma è l’unico che non ne dovrebbe parlare per conflitto di interessi
Si pensava che avrebbe rimesso almeno la delega all’Expo.Invece no e ha votato con gli altri una penosa resa senza condizioni ai poteri forti e alla linea Formigoni-Moratti.Un mese dopo la cosiddetta “rivoluzione arancione”,sulle speranze di cambiamento dei milanesi cala una doccia gelata.Cambiare la faccia del sindaco è una bella cosa.Uscire dal berlusconismo,che divora la politica tutta, resta un sogno.

(Questo commento mi pare il migliore di tutti)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Visto da una quasi sx
Jacopo Gardells su Repubblica: “QUESTA EXPO non s’ ha da fare. Pisapia ha perso un’ occasione d’ oro, a Parigi, di fronte al Bie. NON ha avuto il coraggio di alzarsi di fronte al Bureau International des Expositions e comunicare ufficialmente la rinuncia di Milano a realizzare l’ Expo 2015. Certo, avrebbe dovuto giustificare alle autorità internazionali la sua improvvisa e inattesa decisione. E avrebbe dovuto, forse, pagare una sanzione per il ritardo con cui questa veniva comunicata. Ma avrebbe in compenso dato un segno di coraggio e di autonomia e una prova di saggezza, giacché togliersi dall’ Expo significa sottrarsi a un ginepraio di problemi insoluti e insolvibili; ed evitare un esito destinato a essere deludente, anzi fallimentare, a causa del poco tempo ancora disponibile e del nulla di fatto fino a oggi”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto da destra
Luca Benecchi scrive su Il Sole 24ore: Alla fine Pisapia ha messo la firma sull’Expo concepito dalla Moratti. Ha strappato un po’ di housing sociale ma non ha avuto la forza di fare ciò che aveva promesso in campagna elettorale. Niente esproprio delle aree. Pare che il tempo fosse scaduto. Che l’Expo stesse per volare via da Milano. La scelta probabilmente si rivelerà saggia, anche in termini di credibilità dell’amministrazione cittadina. Sempre che non ci pensi l’architetto-assessore Boeri a far saltare il banco… in faccia all’accordo appena sottoscritto. Vuole comandare lui. gestire la manifestazione e decidere il futuro delle aree fino dopo il 2015. Evidentemente qualcuno glielo aveva promesso.. ma l’architetto è troppo coinvolto. E’ stato lui a concepire l’orto globale nell’era Moratti. Un’idea che fatica ad abbandonare, mentre tutti i soggetti coinvolti hanno già abbandonato e superato. Pare che vedere crescere melanzane e kiwi made in Milano (tra l’altro in un’area delimitata da 2 autostrade intasate giorno e notte, un cimitero e un superinceneritore) non trovasse sponsor in giro per il mondo. E Boeri è stato giustamente pagato per quel lavoro di progettazione. Dalla società Expo spa ha ricevuto 330mila € mentre dal Politecnico ne ha percepiti altri 100mila. Difficile dire che non abbia un qualche conflitto di interessi. A meno che non faccia un bel gesto, che restituisca le parcelle in cambio delle deleghe sul 2015.

http://www.pisapiajabitte.org/?cat=47

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo cosa dicono i milanesi

Dal forum su Milano del Corriere
http://forum.milano.corriere.it/milano/14-07-2011/i-piedi-per-terra-di-pisapia-1838473.html

Paolor
Che l'Expo fosse una spina nel fianco per la nuova giunta era abbastanza chiaro. Dopo la riunione "movimentata" di ieri in cui tra Pisapia e Boeri sono scoccate scintille, il Sindaco ha ritenuto (a mio modo di vedere, giustamente) di firmare la delibera nonostante Boeri, minacciando di rimettere le deleghe per Expo, fosse nettamente contrario affermando che era "un regalo ai cementificatori". Nella sostanza nulla cambia rispetto a quanto messo in campo dalla giunta Moratti, a dispetto di tante poesie pre-elettorali. Un po' anche per i tempi troppo ristretti ed il rischio di perdere tutto, e questo Milano non può permetterselo. E' vero che le colpe dei ritardi non sono certo dell'attuale giunta, ma di un gioco al massacro dei tre centri di potere, tutti di centrodestra, coinvolti in questo progetto. Quindi Pisapia ha preferito "ingoiare il rospo" e far andare avanti il tutto. Una cosa: affermare che hanno vinto i cementificatori mi pare eccessivo, è un'area (visitatela, per favore) che oggi non è niente, ma che grazie a questo evento sarà completamente rimessa a posto, tra verde e costruzioni, e credo che non sia un progetto così sballato.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA è UNA GRAN BELLA SODDISFAZIONE, A GIUGNO DICEVO, IN PROSSIMITA DEL BALLOTTAGGIO,

" NON VOTATELO FARA PEGGIO DI QUELLO CHE HA FATTO VELTRONI A ROMA, CEMENTIFICHERA TUTTO QUELLO CHE è POSSIBILE,OGNI CENTIMETRO QUADRATO DI MILANO"

Eppure si continuava a dire che era il meno peggio, e tutto il resto,lo avete votato ed ora tenetevelo e godetevelo,rappresentate l'Italia,questi partiti e questi personaggi li avete votati voi, negli ultimi 20 anni, non sono li abusivi ma sono stati eletti!

ogni giorno viene arrEstato o un parlametare o un consigliere o un assessore di qualsiasi parte politica, volete cambiare ma poi li votate,E SIETE ISCRITTI AI PARTITI(QUI DENTRO TRANNE QUALCHE ECCEZIONE AVETE TUTTI LE TESSERE DI QUALCHE PARTITO) nella vita ci vuole coerenza, non l'avete mai avuta e quindi non lamentatevi della situazione che VOI avete creato!

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 24.07.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo il video per cui il giornalista della rete Martinelli è stato accusato per aver 'molestato' il vicesindaco di Milano de Corato chiedendogli come mai restava al suo posto di sindaco la Moratti, condannata dalla Corte dei Conti a risarcire le casse comunali per 263.000 euro per assunzioni e incarichi d'oro di dirigenti senza titolo nel Comune di Milano, con oltre 6 milioni di danno ipotizzati alla procura contabile.
E sarebbe questa la candidata che volevate preferire a Pisapia?
Martinelli ha scritto sul suo blog «il silenzio mafioso è la “strategia condivisa” che accomuna Riccardo De Corato ad altri colleghi di partito».
Ha detto anche che De Corato percepisce uno stipendio come deputato e uno come vice sindaco di Milano (le doppie cariche sono vietate da una direttiva europea). de Corato lo ha denunciato. La sentenza è stata immediatamente esecutiva: 10 mila euro più il pagamento delle spese legali. Niente appello perché esso è consentito solo a chi deve pagare dal mezzo miliardo in su.
Daniele ha chiuso il blog, almeno fino a quando non riuscirà a trovare i soldi che gli servono.

http://www.youtube.com/watch?v=MEMJt5z1Ujc&feature=fvst

http://youtu.be/MEMJt5z1Ujc

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Non è più tollerabile l'apologia di odio al diverso.
Il razzismo è un reato.
Se non lo combattiamo, ne siamo complici.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Individuate i nazifascisti e fateli sparire da questo blog!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

frase celebre:
"Le rivoluzioni non si esportano.
Le rivoluzioni nascono in seno ai popoli"

(Che Guevara, Discorso alla XIX assemblea generale delle Nazioni Unite)

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Non capisco perche Martinelli sia stato condannato. De Corato, come tutti i politici che dovrebbero essere, anzi sono, nostri dipendenti sono tenuti a rispondere alle nostre domande se fatte educatamente come ha fatto Martinelli. Chi lo ha condannato e perche'? E tutto un abuso si sentono i nostri padroni e quindi in grado di decidere autonomamente senza rendercene conto.E' una vergogna!

claudia spagnuolo 24.07.11 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non intendesse capirlo, se vogliamo ricostruire un'Italia sana,un'Italia migliore, non basta combattere ed eliminare la corruzione politica, che ormai in Italia ha raggiunto record repugnanti e trova consenso, protezione e appoggio nella quasi totalità delle forze politiche,ormai prone a difendere l'ingiusto e non a sostenere il giusto. Ciò non basta: occorre rimettere su più solide basi di umanità, giustizia e fratellanza un popolo che in parte è stato deviato da cattivi maestri.
L'ultimo ventennio di storia italiana è stato contrassegnato da un ritorno incontrastato a foschi scenari di lotta contro l'essere umano con attacchi ai diversi sessuali o religiosi, le donne, i poveri, gli stranieri, i lavoratori, i più bisognosi, i più deboli... in forme di discriminazione, campagne sociali o scelte di governo che imitavano i foschi precedenti del fascismo e del nazismo.
In luogo di isolare e dissuadere questi nemici dell'umanità, i giochi politici li hanno utilizzati in appoggio a scalate di potere che contrastano con ogni principio di democrazia ed equità, nella riproposizione sempre più avanzata, e spesso sfacciatamente esibita, di cupi atteggiamenti antiegalitari.
Il razzismo in politica ha purtroppo trovato il suo appoggio nel sessismo in religione, nella pedofilia impunita, nella misoginia, nell'omofobia, in altre forme di negazione umana che si incontrano e si rafforzano.
Su questo blog non possiamo fare leggi punitive per questi atteggiamenti degenerati e disumani che possono plagiare menti deboli o spingere i più folli e malvagi ad atti di gravità sociale.
E abbiamo visto che fine hanno fatto le 3 leggi di iniziativa popolare firmate da 350.000 persone che da 3 anni e mezzo giacciono dimenticate in Parlamento.
Ma possiamo espungere da questo blog chiunque si posizioni su atteggiamenti di apartheid e tenti, qui, di propagandare il razzismo, l'odio al diverso, la xenofobia, l'esaltazione di sé attraverso la denigrazione e l'insulto dell'altro essere umano.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 07:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Borghezio "solo la lega! solo la lega! islamici di merda!"

Un xenofobo Ariano ( povero fisicamente fa cagare ma...) crociato e fondamentalista cristiano

Arrestate BORGHEZIO provocatore e incitatore xenofobo al migliore stile di questo delinquente norvegese.


http://youtu.be/dHFO6Isw4E0

91 giovani uccisi dal odio di questi ignoranti leghisti fascisti e populisti.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Giovanni Vestri e non solo

La violenza insensata della strage norvegese con i suoi 97 morti e decine di feriti ci ha mostrato quale mostruosità può sortire da una mente degenerato quando è infarcita di razzismo, xenofobia, islamofobia...
L'omicida era pazzo,lo comprendiamo,ma il suo atto insano si appoggiava a una matrice nazi-fascista, fondamentalista cristiana, conservatrice, legata all'estrema destra, di orientamento anti islamico.
Noi non possiamo esecrare la follia, che andrebbe diagnosticata per tempo e contenuta in appositi spazi di terapia e difesa sociale, ma che, disgraziatamente, si mostra a volte solo nella sua devastante esplosione finale.
Ma possiamo esecrare il male che si annida nei gruppi che diffondono, con grave pericolo di tutti, messaggi di razzismo, xenofobia, odio al diverso religioso, odio al diverso sociale, odio al diverso sessuale, odio alla parità della donna, in un'efferata pretesa alla primazia di una razza o di un credo o di una etnia o di una modalità di genere.
In nome dell'uguaglianza dei diritti di tutti gli uomini della Terra, uno Stato civile ha l'obbligo di tutelare la sua comunità da pericoli simili, che possono attecchire nelle menti più deboli, ma restano comunque di estremo rischio sociale, con leggi che vietano e puniscano il razzismo praticato in tutte le sue forme.
Leggi simili sono già state richieste da direttive europee e comportano in alcuni paesi occidentali pesanti sanzioni penali.
In Italia, al contrario, come non è punita ma anzi premiata la tortura praticata da forze dell'ordine, così non si prevedono forme di contenimento e nemmeno sanzioni o decadenza da cariche o accuse di indegnità per quei gruppi politici che si macchiano di questi delitti contro l'uomo.
Come la P2 è una organizzazione internazionale che in certi paesi si è macchiata di orrendi crimini, così il razzismo è un atteggiamento planetario che distorce le menti umane e le porta a comportamenti abnormi che sono da respingere assolutamente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.07.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunicato del Movimento NOEXPO:

Siamo contrari a questo accordo, in pratica quello del duo Formigoni-Moratti. La sua probabile approvazione lunedì 25, conferma quanto sosteniamo da quattro anni, che non esiste alternativa all’Expo della valorizzazione dei suoli, della speculazione immobiliare e della mobilità pesante. Non c’è alternativa perché bipartisan sono vedute, interessi e pratiche (vedi la vicenda Penati-aree Falck) quando si parla di territorio, edilizia, costruzioni. Era scritto tutto nel masterplan originario e nell’Accordo di Programma del 2007 (e di quello per Cascina Merlata). Lo conferma la timidezza con cui si sta gestendo il PGT di Milano, assolutamente da abrogare unitamente alla legge regionale che lo ha generato, propedeutica del saccheggio finale di territorio, servizi pubblici e beni comuni. Lo ha confermato il BIE bocciando le serre e sposando i padiglioni.

Se il centrosinistra, che ha appoggiato il referendum che chiedeva “zero cemento” sull’area Expo, è in buona fede, e coerente, dovrebbe respingere questo Accordo, ma non lo farà. Certo non per le temute figure, bensì perché alla fine con Expo guadagnano anche soggetti economici di riferimento (vedi Coop), alleati d’affari (CdO) o immobiliaristi amici (Cabassi). E’ un accordo che, in nome dello slogan “Nutrire il Pianeta”, comporta in modo palesemente ipocrita la cementificazione di oltre 400.000 mq di terreno agricolo e verde, che si aggiunge alle devastazioni delle infrastrutture varie (da Malpensa, a TEM e Brebemi) nei parchi lombardi. Opere spesso inutili, antistoriche, onerose per le casse pubbliche, che Expo ha reso irrinunciabili. Un accordo che prelude a un’immensa colata di cemento; una grande opportunità per immobiliaristi, mafie e speculatori e un danno per i cittadini.

----> continua nei sottocommenti


Referendum, a Milano cinque quesiti sull’ambiente:

E così anche i referendum 2011 sono andati: ma come hanno votato i milanesi zona per zona? Il Comune ci offre anche questo dato. Prima però riassumiamo i dati nazionali: i quattro referendum abrogativi hanno tutti raggiunto il quorum, arrivando al 54,8% circa degli aventi diritto - in media, dato definitivo.

I “Sì” hanno vinto, con percentuali del 95,35% per acqua pubblica 1, del 95,80% per acqua pubblica 2, del 94,05% per l’energia nucleare, e del 94,62% per il legittimo impedimento. A Milano, affluenza leggermente inferiore: al 52,5% per i quattro quesiti nazionali e al 49% circa per i quesiti di Milano Sì Muove.

Nel dettaglio i dati milanesi per i quattro quesiti abrogativi sono: 92,44% e 93,27% per i “Sì” all’acqua pubblica, 91,54% per il quesito sull’energia nucleare, 93,48% per il legittimo impedimento. I referendum di Milano Sì Muove invece hanno chiuso la tornata elettorale tutti con “Sì” tra il 94% e il 95%, tranne il primo quesito…

http://www.02blog.it/categoria/referendum-milano-si-muove

Il terzo quesito di Milano Sì Muove invece riguarda l’Expo 2015 e le sue aree verdi.

3 Oggetto: Richiesta di referendum consultivo d’indirizzo per conservare il futuro parco dell’area EXPO

“Volete voi che il Comune di Milano adotti tutti gli atti ed effettui tutte le azioni necessarie a garantire la conservazione integrale del parco agroalimentare che sarà realizzato sul sito EXPO e la sua connessione al sistema delle aree verdi e delle acque?”


NEW POST.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.07.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento

secondo me,e tempo di sfuocare quell'obbiettivo che abbiamo sulla realta',di cio' che si sta creando in questo momento della nostra vita e epoca.Beppe sta portando aria nuova..sta dando voce ai nostri animi..ci sta facendo vedere la strada che porta al potere del popolo..se riconosciamo che tutti insieme possiamo cambiare le cose..se sappiamo anche cosa abbiamo bisogno di fare ,se ci accorgiamo che noi..il popolo.. abbiamo le soluzioni x lasciar fiorire appunto il nuovo..allora noi abbiamo potere!!!ma x arrivare a sentire il potere dell'unione bisogna appianare le divergenze tra noi..mi piange il cuore quando ci sono persone che abbaiano contro grillo..perche' non vedete al di la' di beppe..e nella visione delle cose ci sta portando..anche se non sono d'accordo con lui..x diverse cose,ma questo non mi allontana da lui..non e che divorzi appena tua moglie dice una cazzata!!!e nell'insieme,io la chiamo la visione..e poi portarlo nel quotidiano..Beppe e tutto il movimento e l'unica alternativa che abbiamo x fare del nostro mondo il mondo che ci piace!!!Etempo di stare insieme,unirci..fare alleanze..spero che presto tutti i movimenti,associazioni..ecc si mettano insieme..il mondo sta cambiando e noi siamo il mondo..bacioss

massimo e., massarosa Commentatore certificato 24.07.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Aspetta un attimo!

Questo paese ha bisogno di segnali importanti di discontinuità rispetto al passato.

Ma cos'è sta storia che Pisapia si preoccupa dell'immagine (anche lui) che faremmo con i contraenti?

Ma è vero che la pensa così?

Machissenefregadellimmagine!!!

Ma scherziamo o forse ci sono delle penali da pagare?

E se ci sono a quanto ammontano ste penali?

Aspettiamo Travaglio Lunedi?

No! Vediamo ma non si può perchè magari è registrata anche la prossima puntata!

Le penali ci sono comunque, ci sono sempre in sti casi in un modo o nell'altro.

Forse è per questo motivo che va di fretta Pisapia, ma allora cosa c'entra l'immagine?

Insomma, per me non è chiaro ancora sto fatto e comunque ci sono delle analogie con la TAV con i contributi UE da una parte e le penali dall'altra.

Il PD e Lega comunque trovano sempre un buon motivo per andare avanti con i lavori.

In ogni caso la frase è rimasta troncata, sospesa:

“O firmi questo accordo di programma, ormai il tempo di cambiare non c’è più”.

O firmi oppure che cosa?

Mah!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 24.07.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

"...è chiaro che a quel punto non è che si potrà tanto stare a giocare con i parchi e con l’alimentazione, bisognerà valorizzare l’investimento fatto e costruire, costruire, costruire, vediamo quanto, vediamo dove, vediamo cosa succederà e lo vedremo nei prossimi mesi."

*****

Ma sto giornalista Barbacetto, per caso ha mica votato anche lui Pisapia e ora ci sta dicendo che quando questa Expo sarà finita, a cose fatte, ne vedremo delle belle?

O sbaglio?

Che facciamo, ha vinto le elezioni e quindi dobbiamo assistere al disastro impotenti?

E' così che funzionerà?

Facciamo qualcosa, mobilitamoci, mandiamo delle mail.

Contattiamolo.


Notte!


LA BASE dovrebbe essere l'occupazione seria e pagata IN REGOLA !

se poi le tav o gli expo danno fastidio o meno...

si tornerà TUTTI ALLA CAMPAGNA...VITA SANA ALL'APERTO ...E...PRODUTTIVA !

senza che ci vanno GLI IMMIGRATI CLANDESTINI come
succede ora per MERITO-COLPA di uno S-GOVERNO DI MERDA !

altre MENATE son solo COGLIONATE per perdere tempo...

(oggi ho visto un agricolo che in mezzo ad un campo di olivi osservava il traffico in autostrada
chissà se invidiava o compativa ...noialtri? )

chissà!


Borghezio fascio di merda in salsa verde.....corresponsabile morale del pluriomicida in Norvegia..
Leghisti....a questo orrore porta la vostra ideologia , le vostre coreografie con cavalli,corazze e spade, tragiche pagliacciate... le avevamo già viste a Roma , ai fori imperiali, ai tempi del Dux del Bux del Cux ..

Domenica D. Commentatore certificato 24.07.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

OSLO

se non ci fossero morti veri...la si potrebbe usare per la pubblicità di "vi piace vicere facile, eh!"

UN KOGLIONE NAZISTOIDE-LEGAIOLO-XENOFOBO CHE FA IL TIRO A SEGNO CONTRO I "KOMUNISTI di oggi"...

DISARMATI E PACIFISTI ...!!!!(piddì style!!!)

non sarebbe MEGLIO CHE STUDIASSERO A FONDO IL CONCETTO COMUNISTA ...QUELLO VERO !!!??

apposta i legaioli e i nerini-grillini me fanno
ride ...tanto ride !!!

mah!

- fino A QUANDO GLI AGNELLI SI TRASFORMERANNO IN LEONI...manca poco...state CERTI...a costo di scendere in trincea personalmente
(anche se non ho più l'età adatta, porcacciazozza)


Ma Pisapia che ma che palle!! Qua' bisogna mandare a Casa STO GOVERNO DI MAFIOSI!!!!

Alessandro Leoni 24.07.11 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Cina è avvenuto uno scontro tra treni "tav"...

32 morti e cento feriti !

kissà se anche Jun-Tao sarà diventato grillino NOTAV ???

MMMMM, credo di no !


«Presto una lista dei politici gay
omofobi. Molti di Lega e Pdl»

Questa è la notizia "strana" che gira in rete, ammesso che non sia la solita bufala ha di strano che a quanto sembra nella ipotetica lista ci dovrebbero essere sopratutto politici leghisti.......mentre che ci siano coinvolti ministri del pdl mi sembra tutto in regola, tengo a precisare che a sinistra non sono messi meglio.
Ora non voglio sparare sulla croce rossa di pontida già abbastanza messa malino (vedi il celebroleso e i ministeri al nord) ma pensare che questi per anni ci hanno rotto i timpani, e non solo, con il celodurismo nel senso più maschilista del termine, e poi scoprire che in realtà è un covo di checche vorrebbe dire veramente che i limiti del padano medio non erano ancora stati raggiunti e sopratutto aimè l'abisso è ancora lontano !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai la colata di cemento su Milano è partita.
Ma come poteva Pisapia a fermare un treno in corsa? Lo stesso vale per De Magistris a Napoli; come potrebbe cambiare il malcostume dominante dei partenopei?

stefano collini 23*.07*.11* 21*:45*

**********************************

Anche in Val di Susa era partita la TAV....


stasera , poco fa, son passato per piazzale Loreto
in Milan del "komunista"... ma nella regione del
kazzone pidiellino ! (qualcuno dimentica)

una MILANO colma di "okki a mandorla", figli di un paese a cui qualcuno del Sgoverno ha dato il "culo"

ho detto alle persone che erano con me (mandorlati)
che dopo il balcone di piazza Venezia in Roma , fu
esposto qui il "duce d'Italia" , appeso come una porchetta - anno di grazia 1945 !!!


come si evince, manco se sei un duce sfuggi alla
rabbia del POPOLO CON LE PALLE !

LE PRIME PIPPE STANNO NEL CERVELLO DI CHI NON OSA!



Forza, non è ancor caduto nulla dall'Alto.
Un po' d'Allegria, con Pavese.

Hai un sangue, un respiro.
Sei fatta di carne
di capelli di sguardi
anche tu. Terra e piante,
cielo di marzo, luce,
vibrano e ti somigliano -
il tuo riso e il tuo passo
come acque che sussultano -
la tua ruga fra gli occhi
come nubi raccolte -
il tuo tenero corpo
una zolla nel sole.

Hai un sangue, un respiro.
Vivi su questa terra.
Ne conosci i sapori
le stagioni i risvegli,
hai giocato nel sole,
hai parlato con noi.
Acqua chiara, virgulto
primaverile, terra,
germogliante silenzio,
tu hai giocato bambina
sotto un cielo diverso,
ne hai negli occhi il silenzio,
una nube, che sgorga
come polla dal fondo.
Ora ridi e sussulti
sopra questo silenzio.
Dolce frutto che vivi
sotto il cielo chiaro,
che respiri e vivi
questa nostra stagione,
nel tuo chiuso silenzio
è la tua forza. Come
erba viva nell'aria
rabbrividisci e ridi,
ma tu, tu sei terra.
Sei radice feroce.
Sei la terra che aspetta.

Buonanotte,
se ci riesci.

enrico w., novara Commentatore certificato 23.07.11 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Martinelli è stato condannato a risarcire De Corato a causa di questo filmato. Aiutiamolo con una donazione nel suo blog.


- ho incollato dal lato per prendere lo spunto per la disussione ....

allora? la "BANDA DEGLI AVVOCATICCHI der Nando , ex CC...funziona o NON funziona ???

domanda: " chi cazzo è sto "giudice NANO E GOBBO
che l'ha condannato ? ... è come quello del Faber?


...ecco da DOVE PARTE LA RIVOLUZIONE DAL BASSO !

(gli avvocati li usano i mafiosi , DOPO , dopo...
che hanno sterminato CHI dà loro fastidio !!!

ricordate...BENE !


PS. per Bernardo
non è che son diventato "talebano" ...è che sono
rimasti solo LORO a fare un po' de casino armato
contro i soliti noti de sto mondo demmerda !!!!


Rai 3, un giorno in Pretura

Tema: macelleria G8

da vedere

Renato I., Napoli Commentatore certificato 23.07.11 23:34| 
 |
Rispondi al commento

il progetto boeri-pisapia per l'expo, prego guardare:

http://www.youtube.com/watch?v=jClAceSeAr8

e alcuni esponenti del m5s e beppe non muovono un dito contro il suo boicottamento, anzi, danno addosso a pisapia che l'ha proposto.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.07.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio politico n. 1 FATE SCORTE DI FERTILIZZANTE - ripeto - FATE SCORTE DI FERTILIZZANTE

ippolita ., genova Commentatore certificato 23.07.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA.it > Mondo > News Rotte trattative debito, spettro default
Obama consulta Geithner, convoca leader congresso
23 luglio, 20:23

ippolita ., genova Commentatore certificato 23.07.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Lol sei de coccio. Proprio perchè era grande un cittadino di Saragozza non la visita tutta in un giorno, ma un pezzo alla volta in più giorni.

E sui costi, hai letto o no? 30 milioni di buco di Saragozza chi li ha pagati? La stessa collettività che dovrebbe averci guadagnato.

E poi, secondo te, mi paragoni le piccole fiere all'expo?
A parte numerosi fallimenti anche in quelle, comunque, in quelle, per avere un buon successo, bastano visitatori locali o nazionali, ma per una bestia come l'expo servono milioni e milioni di persone dall'estero, cosa che ai giorni nostri non è possibile come dimostra il 4% di Saragozza. E soldi a parte il metodo del cemento è sbagliato punto.

Al 23.07.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene in mente quando all'indomani dell'annuncio dell'assegnazione dell'EXPO a Milano scrissi proprio su questo blog del perchè pensavo che sarebbe stata una truffa e molti mi risposero (nei sottocommenti) con insulti il più gentile dei quali mi dava del comunista di merda.
Ora vedo che quanto avevo previsto (E ci voleva molto! Bastava leggere la storia di TUTTE le grandi opere italiane dal dopoguerra in poi) si sta avverando.
Ma per (mia) fortuna che io non abito a Milano!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 23.07.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

d'accordo, l'expo è una cazzata pazzesca, d'accordo che serve solo a intascare tangenti, d'accordo che, se avessi la bacchetta magica sarei la prima a farlo sparire, ma io credo che nessuno di noi qui è abbastanza addentro ai misteri degli appalti, dei finanziamenti, delle delibere approvate, insomma, di tutto quel fiume in piena che comincia a mettersi in moto quando si progettano "opere pubbliche".
secondo il mio piccolo buon senso, una macchina del genere, già spinta da altri giù per la discesa e senza freno a mano, neanche superman riesce a fermarla, e la destra è maestra nel lasciare polpette avvelenate ai successori.
del resto, correggetemi se sbaglio, non avendo seguito molto attentamente la campagna elettorale, non mi pare che pisapia abbia messo l'annullamento dell'expo come primo (ma neanche ultimo) punto del suo programma.
quindi trovo sbagliato attribuirgli un tradimento degli elettori, che l'hanno evidentemente votato a prescindere.
possiamo fare qualcosa adesso, invece di criticare e basta? io credo di sì. abbiamo dei "virus" nel consiglio comunale, o no? abbiamo dalla nostra la forza della rete, o no?
attiviamoci per rompergli le scatole, per sollecitare almeno dei cambiamenti migliorativi possibili, sarò ingenua, ma io spero che pisapia sia un interlocutore meno becero dei suoi predecessori, più incline ad ascoltare le proteste dei cittadini.
solo dopo aver verificato che tutto questo è solo pia illusione, allora sarò disposta a dargli giù, fino ad allora...aspetto

liliana g., roma Commentatore certificato 23.07.11 22:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo anche Noi Atomi di una Deflagrazione avvenuta contro ogni Desiderio e volonta'.
Franco, in fondo, vorrebbe solo vender gelati'state e caldarroste d'Autunno.
A Marta piaccion i Bambini e Giocarci come con le Bambole, da piccola.
E' diventato difficile aver pochi pensieri ad Insidiar la Pemanenza dell'Unita' del Sè.
Siamo mine vaganti, pronte a Scoppiar in Mano a Colui che ne fara' un Uso improprio.
Mi spiace, ma non vedo altro che Rassegnata desolazione ed Impenitente Prevaricazione.
Non esiste la Realta', perlomeno non si Fissa in un Istante a dar un'Aspetto ed una Fruibilita' definitiva, appagante.
E' diventato Penoso esistere in questo mondo della Diffidenza, ove Ognuno vede nel Simile, l'Altro, il Nemico Potenziale, forse la Spia delatrice.
Era un Luogo Gradevole, persin Struggente, a tratti, prima.
Or siam Cambiati, in peggio, Incattiviti persino, certo Induriti.
Sappiam di Meritare qualcosa piu' di quei Pagliacci Disonesti che posseggon la Lingua Bifida delle Puttane dei Casini, ma alla prima Occasione vantaggiosa, saltiamo sulle loro Macchine, fino alla Festa in Villa, ai Sotterranei ed al Palo della Lap Dance.
Cosa siamo Diventati?
Ancora un Senso, riveste i nostri Scritti?
Or che son Pienamente Donna, comprendo le Perdite, i Dissidi che mai prima Conobbi.
Ma cosa mi Resta?
Un Marito che finalmente si Forza d'uscir dal ristretto giro del Benpensare?
Gia' gli devo l'Onore della Volonta' e dell'Applicazione, campo in cui io Difetto, fortemente.
Ma degli altri Amori abbozzati, sedati, Congelati ed Abortiti in Pectore?
Della Stintino ed una Dolce Creatura a tracciar Segni nelle sue Sabbie?
Cosa mi rimane dell'Amore di un piccolo Muratore Sardo?

Dio, quanto Male ho Seminato nella mia Assurda ed Incoerente Vita!
E mai vi porro' Rimedio.

Penso al Re del Manicomio e non posso che scotere la Testa ed incamminarmi al Patibolo.
E' difficile vedere il Cielo, in questi Frangenti: troppi Rovi ne Impediscono l'accesso al Belvedere...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.07.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento

«Presto una lista dei politici gay
omofobi. Molti di Lega e Pdl»

Questa è la notizia "strana" che gira in rete, ammesso che non sia la solita bufala ha di strano che a quanto sembra nella ipotetica lista ci dovrebbero essere sopratutto politici leghisti.......mentre che ci siano coinvolti ministri del pdl mi sembra tutto in regola, tengo a precisare che a sinistra non sono messi meglio.
Ora non voglio sparare sulla croce rossa di pontida già abbastanza messa malino (vedi il celebroleso e i ministeri al nord) ma pensare che questi per anni ci hanno rotto i timpani, e non solo, con il celodurismo nel senso più maschilista del termine, e poi scoprire che in realtà è un covo di checche vorrebbe dire veramente che i limiti del padano medio non erano ancora stati raggiunti e sopratutto aimè l'abisso è ancora lontano !
Cosa scopriremo del trota un domani..............

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento

in un paese di corrotti cornuti puttane magnacci mafiosi ruffiani traditori etc etc.........
e normale che esistano personaggi politici di questo genere che abbiamo in Italia, cambiare sara difficile perche loro sarrano sempre votati.

bruno p 23.07.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Il killer ha confessato, nelle settimane scorse aveva acquistato sei tonnellate di un fertilizzante a base di nitrato di ammonio, sostanza che può essere usata per fabbricare esplosivi.

La merda uccide, care lettrici e lettori,
se la conosci la eviti.


DOMANI tutti in VAL DI SUSA.....mi raccomando!!!!!ASSEDIO contro il potere dei MORTIDEMONI.......e protesta per VALLE MILITARIZZATA!!!!CHIOMONTE=KABUL=STRISCIA DI GAZA.........robe da non credere,robe dell'altro mondo!!!!!!GIORNALISTI continuate a buttare Fango e dire Falsita'.........sempre piu' Bravi!!??!!Ore 17 Domani i VERI ALPINI Protesteranno anche loro....contro militarizzazione Dittatoriale!!!!!RADIOBLACKOUT ........domani,mi raccomando!!!!!NOTAV.....NO AL MOSTRO......LIBERTAAAAA'.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 23.07.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Oslo, dal desiderio alla realtà
No, non sarà facile per tanti di loro questo drammatico risveglio. Tant’è vero che ancora questa mattina, in uno spazio radiofonico, una loro giornalista sosteneva che per gli inquirenti norvegesi i due attentati che hanno avuto luogo in Norvegia, uno a Oslo e l’altro nell’isoletta del campus dei giovani laburisti, avrebbero avuto matrici diverse: un terrorista di destra l’ultimo, un gruppo islamico quello in città.
E ancora in queste ore (sabato 23 luglio, ore 10,40) il sito on line de Il Giornale apre così: “Ritorna il terrorismo islamico?”. Sul Corriere.it poi, l’esperto di terrorismo islamico, traccia il profilo dell’attentatore catturato, un fanatico dell’estrema destra fondamentalista cristiana anti-islamica, e però conclude così: ”gli inquirenti però non trovano il movente, ma devono sbrigarsi: per capire se oltre alla minaccia qaedista, sempre presente, la Norvegia non debba guardarsi anche da un nemico interno”. Sembra il mondo capovolto, il mondo che ha mobilitato tanti esperti di qaedismo, tanti nomi noti alla ricerca di un movente qaedista mentre il biondo reazionario norvegese era già stato preso da ore.
Tempo addietro Aldo Garzia ha scritto e anche noi abbiamo pubblicato un articolo bellissimo sull’anniversario dell’assassinio di Olof Palme, il primo ministro socialdemocratico svedese che venne assassinato tra le strade di Staccolma mentre rientrava a piedi, di notte, a piedi, dal cinema. Un assassinio opera dell’estrema destra che ha posto termine, molti anni fa, all’epoca dell’innocenza scandinava. Ma pochi oggi hanno pensato al fanatismo della

ippolita ., genova Commentatore certificato 23.07.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo molto nell'Expo che dovrebbe riuscire a far confluire qualche milione di persone in più nella città che nel 2015 l'ospiterà. I tassisti ricordano che ai Mondiali di calcio di Italia 90, erano previsti molti arrivi che infine si rivelarono come previsioni errate. Mi auguro di sbagliarmi. Pisapia ha smarcato Boeri da eventuali deleghe sull'Expo, e di certo non potrà cambiare un programma di lavori in corso da anni per un avvenimento già alle porte per una città come Milano. Giudicare le persone che si occupano del pubblico, è un vizio a cui pochi sanno rinunciare. Ad ogni modo meritano, almeno per rispetto della delega ricevuta democraticamente, di un tempo di lavoro maggiore, considerando il loro mandato iniziato da poche settimane. Ovviamente questo è un parere personale.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah ... io credo che si tratti di un
Musulmano per Gesu'.

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 23.07.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la colata di cemento su Milano è partita.
Ma come poteva Pisapia a fermare un treno in corsa? Lo stesso vale per De Magistris a Napoli; come potrebbe cambiare il malcostume dominante dei partenopei?

stefano collini 23.07.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che differenza c'è tra Pisapia e la Moratti? Ben poco, sono sempre dei politici e come tali dei corrotti!!!!
www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 23.07.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

*****
l'ulitmo expo, quello di saragozza ha portato ricchezza alla citta'. e' stato visitato da milioni di persone.

francesco pace (francesco pace 51), bologna
*****
------------------------------------------------

Esattamente 5.650.941 di visitatori, Francesco, cosi' suddivisi:

* 56,7% da Saragozza
* 38,8% dal resto di Spagna
* 5,69% da Barcellona
* 5,55% da Madrid
* 4,45% da altri Paesi

http://it.wikipedia.org/wiki/Expo_2008#Visitatori

Cosi' ad occhio direi che Saragozza e poi la Spagna ha portato ricchezza a se stessa mentre il resto del mondo non ha contribuito che un misero 4,45%.

Non mi dire che e' stata colpa degli Stati Uniti, questa volta manco c'erano.

Troppo avanti...

Tip-tap-tip-tap-tap-tip...ding!


Orrore a Oslo!
BREAKING: CAMP IN NORWAY WHERE SHOOTING OCCURRED HAD JUST CONCLUDED PRO-PALESTINIAN RALLY THE DAY BEFORE!
Il giorno prima nello stesso campo si svolse una manifestazione pro-Palestina!

anthony c. Commentatore certificato 23.07.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO, qualcuno indaga sui sindacalisti? un'altra CASTA di intoccabili, signori magistrati cominciate a indagare sugli arricchimenti illeciti di parecchi di loro, sulle malefatte nell'ambito del lavoro, e non venitemi a dire che è di competenza del giudice del lavoro, i RICATTI, le MINACCE, gli accordi illeciti per favorire i potenti, sono REATI PENALI, stanno facendo le peggiori porcate e nessuno indaga, MUOVETEVI.

Antonio Bonifazio 23.07.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

G8,DON GALLO SALUTA TUTTI A PUGNO CHIUSO: "L'ALTERNATIVA SIETE VOI,GIOVANI E PRECARI CHE IN QUESTI ANNI SIETE STATI DIMENTICATI"

Genova, 23 lug. - Don Andrea Gallo ha raggiunto il camion posto alla testa dei centri sociali all'interno della manifestazione in corso a Genova in occasione dei dieci anni del G8. "Siete voi l'alternativa - ha detto il sacerdote salutando i giovani a pugno chiuso dal camion - voi, precari e giovani cristiani che in questi anni siete stati dimenticati.

Proprio su questa strada sono passato il 30 aprile con la mia brigata partigiana dopo la liberazione. Viva la democrazia, viva la partecipazione". A salutare don Gallo e' arrivato anche Maurizio Landini, segretario della Fiom. (AGI)

anthony c. Commentatore certificato 23.07.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciarrapico indagato per una truffa da 45 milioni
Il senatore del Pdl avrebbe incassato contributi non dovuti

Torna a far parlare di sé il senatore del Pdl ed editore Giuseppe Ciarrapico. L'ex presidente della A.S. Roma, più volte al centro di indagini giuidiziarie, ha creato due cooperative editoriali per ricevere indebitamente contributi della presidenza del Consiglio dei ministri. Il risultato è una truffa aggravata da oltre 45 milioni di euro di danni dell'erario. È stata la guardia di finanza a scoprire il presunto mega raggiro nei confronti del Dipartimento per l'informazione e l'editoria, autorità deputata al rilascio delle provvidenze per il settore.
DUE PRESTANOMI CON CARTE FALSE. Secondo l'indagine, Ciarrapico avrebbe costituito due cooperative editoriali, di cui erano amministratori due prestanome ultra ottantenni, i quali avrebbero «presentato alla presidenza del consiglio dei Ministri delle attestazioni palesemente false, chiedendo l'accesso ai contributi per l'editoria». In sostanza l'editore e senatore del Pdl avrebbe fatto ricorso ai benefici della legge 250/90 con due società divers,e mentre in realtà esse sono, di fatto, un'unica impresa. Tutto ciò ha consentito, eludendo le norme, «di incassare il doppio di quanto spettasse».

http://www.lettera43.it/cronaca/21357/ciarrapico-indagato-per-una-truffa-da-45-milioni.htm

e a me tolgono gli sgravi fiscali dei i figli a carico per continuare a ingrassare questo laido porcone fascista...

liliana g., roma Commentatore certificato 23.07.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi commetteranno uno sbaglio e io li colpiro'!
Beppe grillo.

"Accendi una luce invece di stramaledire il buio"!

compra clicchi clicchi compra...compra...compra...compra...compra...
basta...basta...basta!

anthony c. Commentatore certificato 23.07.11 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli EXPO sono destinati ad attrarre sempre meno gente ed eventualmente a sparire perche' quando furono concepiti l'unico mezzo per divulgare la conoscenza di nuovi prodotti e scoperte avveniva solo tramite almanacchi, giornali e per sentito dire.

Quindi la grande esposizione mondiale a cui tutti potevano partecipare era una cosa che allora era sensata, permetteva una maggiore divulgazione e il vedere e "toccar con mano" i vari prodotti.

Nel 21simo secolo, con internet sempre piu' veloce, collegamenti istantanei via satellite, siti web sempre piu' specializzati e futuristici con presentazioni animate e tridimensionali, chiunque e non solo i piu' fortunati possono stare al passo con i tempi e "Toccar con mano" 24/7/365 qualsiasi scoperta, invenzione o prodotto.

Voler costruire a tutti i costi l'EXPO 2015 significa voler competere contro il piu' sofisticato computer con un'Olivetti Lettera 32.

Tip-tap-tip-tap-tap-tip...ding!


Per Brunetta i parlamentari vengono pagati troppo poco. Indennità di 6mila euro al mese. Se vuoi qualità, trasparenza e dedizione devi pagare.


Secondo me a questo il matrimonio gli è andato di traverso.....scambiare le ginocchia per la fi.....ca .non è da tutti!

mario l 23.07.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

per fare un altro esempio delle polpette avvelenate che i destroidi spargono dapperutto:
a bologna si doveva adottare un sistema per smaltire il traffico, si e' pensato alla metropolitana ma sarebbe costata troppo, e purtroppo, appoggiato dal governo, il sistema e' stato scelto da guazzaloca, l'unico sindaco di destra che abbiamo avuto la sventura di avere a bologna.
e guazzaloca ha scelto il civis, sistema che era gia' stato proposto a citta' di altri paesi e sempre bocciato. il governo tutto contento, i tecnici di guazzaloca danno il benestare, si firmano i contratti, arrivano gli aiuti finanziari e partono i lavori poi cambiano i sindaci e ora merola si trova con una bella rogna, e c'e' chi cerca di soffiare sul fuoco dando la colpa alla siniistra accusandola di "scelte scellerate" che poi sono state fatte da un sindaco appoggiato da loro, guazzaloca.
oltre al danno materiale cercano anche di sbolognare il danno politico e sociale.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.07.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Parlando a me stesso ...

Ci dovevano pur essere 10 o 20 adulti per supervisare circa 600 13/15enni su quell'isola.
Ce ne voluto del tempo per sparare a 80 persone.
Ma non c'e' stato nessuno con un po' di coraggio per affrontare un solo uomo - per rambo che sia?

Penso che nel paradiso norvegese tutti gli angeli hanno perso le palle. Ah, gia' ... gli angeli non hanno le palle.

Gli italiani avrebbero fatto meglio ?
Valter Conti, ℳ5✰

*****

e infatti la polizia cerca i complici
quando sei disarmato e di colpo ti sparano addosso
e non vedi nemmeno chi spara pensi solo a fuggire, non certo a disarmare l'assassino

viviana v., Bologna
*****
-----------------------------------------------

Certo non serviva un fatto come quello di Oslo, ma questo e' l'ennesimo esempio che la liberta' di possedere e avere con se un'arma e' un sacrosanto diritto dell'individuo.

La Norvegia e' uno dei paesi con il piu' alto controllo sulle armi da fuoco, tanto che fucili e pistole ad aria compressa sono paragonati alle armi da fuoco.

Se tutti avessero la possibilita' di scegliere se girare armati oppure no, certe teste di bip magari ci penserebbero per bene prima di andare in giro a far fuori dei ragazzini.


Diamo a Cesare quello che è di Cesare. Bisogna dire che il primo ad attaccare frontalmente Pisapia è stato Beppe, avendo capito in anticipo ciò che sarebbe successo, Pisapippa rappresenta la continuità, allora che senso ha la politica se fanno tutti le stesse cose, diventa una variabile dipendente degli affari e degli appalti, si parla da sinistra ma quando si è al potere si fanno discorsi democristiani, appunto centro-sinistra.

gianchetto 23.07.11 20:26| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIAPPONE ancora scosse di Terremoto,una 6.5,Fukushima e nord Giappone non hanno tregua!!!!!MORTA AMY WIHENOUSE...cocktail droghe e alcool Fatale per rockstar.......droga e alcool le armi del potere occulto che danno fatturati ai MORTIDEMONI......piaga senza fine!!!!!LIBIA continuano bombardamenti......il nuovo iraq....forse!!!!In INDIA condannati all'ergastolo due italiani (piemontesi)fidanzati accusati d'aver ucciso il loro compagno di viaggio!!!!LIBERTAAAA'.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 23.07.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Un cristiano e la strage di Oslo. Habemus bin-ratzinger …. gli inquisitori leghisti cancro che cova nelle chiaviche d'europa ….troppe ore in oratorio fa diventare i ragazzi leghisti.... vedasi belusconi altra vittima degli oratori …......

Moench 23.07.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

........." SENZA LIBERTA' COSA FARETE ".....??????....COMBATTERETE?????.........Quantooooooooo Mancaaaaaaaaa........un W.WALLACE-BRAVEHEART.......per sto paese per LIBERARLO e RISVEGLIARLO.....!!!!!!LIBERTAAAAAA'............

alberto pepe, torino Commentatore certificato 23.07.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento

L'Attentatore di OSLO.......tutti subito come pecoroni a dire e' stata ALQAEDA,poi si scopre che e' un ultranazionalista norvegese....antislam,xenofobo etc;vabbe'......MA SIETE SICURI che sia TUTTO?????Troppo semplice la cosa.......sapete ed e' comprovato,che nel mondo esistono vari ANDERS BEIRING BREIVIK....sono cosidetti KILLER SENZIENTI AUTOMI.....a loro insaputa,programmati con tecniche di lavaggio mentale!!!!Dico un solo nome:MK ULTRA project!!!!USA e RUSSIA quelle che negli anni hanno finanziato e portato avanti di piu' il progetto!!!!.....Prendete il tutto come semplici teorie.....ma fate un'analisi??!!LIBERTAAAAA'.........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 23.07.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Il massacratore di Oslo deve morire in mondovisione.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ministeri a Monza
Si entra solo
con camicia verde.


a milano per l'expo sta succedendo la stessa cosa di napoli:

de magistris ha individuato il sistema per trattare i rifiuti

http://www.centroriciclo.com/

e ha chiamato dei tecnici del centro di vedelago per impostare il tutto. pero' c'e' un problema, il rusco accumulatosi per la strada e che ogni giorno viene aggiunto e per far partire il progetto (ci vorra' comunque del tempo) de magistris ha questa priorita', eliminare i rifiuti che ci sono in strada. e qui' scatta la trappola destroide per far credere che il progetto di de magistris e' irrealizzabile ed e' solo un sognatore fuori dal mondo che fa danni: regione e provincia non gli danno siti dove metterli e il governo rifiuta di fare il decreto legge che permetta a de magistris di spostarli nelle regioni che li accetta temporaneamente per smaltire l'emergenza che c'e'.

con l'aria leggermente malsana che tira qui' da un po' di tempo, scommetto 1 euro che se de magistris dovesse fallire nel suo progetto beppe fara' un post anti-de magistris e le carognate mafiose proinceneritori che la destra sta attualmente portando avanti finiranno in cavalleria.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.07.11 20:01| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, varata la manovra nella quale non vi è traccia di tagli ai costi della Casta (non si sono tolti nemmeno il barbiere gratis tanto per dare un piccolissimo esempio e, di sicuro, l'opposizione per questo ha accorciato i tempi di approvazione), inizia ora, a manovra approvata e pericolo scampato, il balletto di chi la spara più edificante in materia di ipotetici tagli per il Palazzo. V'è chi imbocca la strada costituzionale che è la più sicura per non fare nulla per il prossimo decennio e chi rilancia dicendo che ha un decalogo pronto di tagli incisivi e, se si vuole, applicabili da subito. Ovviamente dice così perchè sa benissimo (se ne è accertato Letta del PD parlando con lo zio Letta del PD+L) che il veto e la contrarietà a detto decalogo è garantita. Poichè questi buoni propositi, TUTTI li hanno sentiti nell'ultimo decennio tantissime volte senza vederne la più piccola concretizzazione, nessuno ci casca più. Da qui la convinzione che i tagli, quelli veri, che sono stati fatti alla gente normale (lavoratori dipendenti, precari e pensionati), chiamata a pagare tantissimo in materia di IRPEF (hanno reintrodotto finanche la tassa sulla prima casa), sanità e di perdita del potere di acquisto, valutabile per i prossimi 3 anni intorno al 20% reale, divengono per tanti insopportabili e veramente forieri di impoverimenti tangibili. E da qui la richiesta di organizzare, quale ispiratore del M5Stelle, senza indugi un significativo Vaffa-Day contro questi privilegiati che continuano a vivere come dei novelli Luigi XVI e Maria Antonietta, a tutti i livelli, dalla Presidenza della repubblica fino all'ultima Circoscrizione (forse non lo ricorderete, ma non molto tempo fa c'è stata pure una iniziativa di estendere ai Sindaci dei Comuni il vitalizio di fine mandato). Non aspettiamo che ci dicano di mangiare le brioches, ci siamo veramente vicini. Grazie per l'attenzione."

Chiara Mente Commentatore certificato 23.07.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA SERA BLOG

Grazie alla lega sono state aperte tre sedi distaccate del ministero di bossi, qualcuno si è chiesto a cosa cazzo servono sedi distaccate di un ministero che non si sa quale cazzo di funzione svolga.
Possibile che che non si capisca? Ma è semplicissimo, a sistemare i figli rimbambiti di qualche altro leader della lega.
Visto che nei consigli regionali non c'era più possibilità, questi giustamente hanno detto al troglodita di gemona "caro il mio senatur, di giovani imbecilli è pieno il partito, quindi o si trova anche per loro una sistemazione o il trota te lo mandiamo noi a raccogliere le mele in trentino.
A questo punto la prestigiacomo ha subito chiesto sedi distaccate di ministeri anche a napoli e si, purtroppo qualche figlio rincoglionito ce l'hanno pure alcuni politici meridionali del pdl.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 23.07.11 19:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Q: Quali metodi hanno utilizzato i servizi segreti per il doppio attentato?
A: Qui si possono fare solo delle ipotesi, ma poiché il modus operandi è stato osservato in molti attacchi precedenti dello stesso tipo l’immaginazione non dovrà essere sottoposta a sforzi eccessivi.
Il primo sistema, piuttosto ben rodato, è quello di organizzare, contemporaneamente o a ridosso degli attentati, delle “esercitazioni militari” che seguiranno – guarda un po’ la coincidenza – la stessa falsariga di ciò che avverrà durante gli attentati “veri”. Il sistema è stato messo a punto dai servizi segreti israeliani ed ha lo scopo di far circolare liberamente – col pretesto dell’”esercitazione” - gli uomini, i mezzi e i materiali che dovranno servire a portare a termine l’attacco. Questo sistema è stato utilizzato, com’è noto, per gli attacchi dell’11 settembre negli Stati Uniti, quando il NORAD e il Consiglio di Stato Maggiore americano avevano in corso “esercitazioni” riguardanti il dirottamento di un aereo governativo e lo schianto di un velivolo contro un palazzo. Stesso discorso per gli attentati a Londra del 7 luglio 2005, avvenuti “incidentalmente” proprio nel momento in cui governo e polizia stavano conducendo una “simulazione” di attentato nella metropolitana londinese
Qualcosa di simile è avvenuto per l’attacco “con autobomba” nel centro di Oslo, che non ha colpito solo la sede del giornale Verdens Gang, come alcune fonti di stampa hanno riportato, bensì vari edifici governativi, affinché il messaggio arrivasse forte e chiaro.
Se si necessita di uno o più psicopatici pronti a compiere una strage in qualunque paese del mondo, le organizzazioni d’intelligence, grazie ad un’esperienza ormai cinquantennale nel campo, possono fornirne a volontà. Penseranno poi i giornali a dipingerli come “fanatici di estrema destra”
Chissà se dopo questa “folle” strage il primo ministro Jens Stoltenberg – i cui figli, guarda la coincidenza si trovavano al meeting avranno capito l’antifona

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 23.07.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Tre ministri in una stanza.
Alla presenza di Umberto Bossi e dei caporioni del Carroccio, oltre che della ministra Michela Brambilla,(che non c'entrava niente ma è come il prezzemolo: dove uomini maschi si riuniscono lei è lì immancabilmente con i suoi capelli rossi e le sue scollature), sono state inaugurate oggi alla Villa Reale di Monza le strombazzate sedi distaccate dei ministeri dell’Economia, delle Riforme e della Semplificazione.
In pratica degli sgabuzzini nudi e crudi con alle pareti i ritratti di Napolitano, Bossi e Alberto da Giussano.

Una pagliacciata, simbolo del degrado politico e istituzionale mai raggiunto nel’Italia repubblicana”.
E Bossi, a chi gli ha fatto osservare che a Roma dell’apertura dei nuovi uffici, non sono molto contenti, ha replicato: “Sono contenti al Nord”.
Evidentemnente Bossi ha perso il suo famoso fiuto su quanto pensa la “sua”gente del Nord.


A chi volete che interessi recarsi a Monza in una stanzetta disadorna con all’esterno le targhette di tre ministeri ( Economia, Semplificazione e Riforme) , a fare che , poi?
Chi ha bisogno di parlare coi politici continuerà a recarsi a Roma, dove può sperare di incontrare quello giusto, capace di ascoltarlo e magari risolvere i suoi problemi.
E poi a Monza, in quella stanzetta disadorna, i tre ministri, quando eventualmente dovessero incontrarsi, cosa faranno?
Alla faccia dei problemi dell’Italia, non potranno che starsene lì a tirar sera giocando magari a tressette.
Il popolo leghista, voleva ben altro , che tre fannulloni a giocare a carte nei ministeri decentrati del Nord.
Ma Bossi questo non l'ha ancora capito.


Berlusconi : "non c'è nessun problema" nella maggioranza "io non ho non nessun problema, sono loro ad avere un problema..." ( No il problema lo hanno gli Italiani e sei te )

mario l 23.07.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho inviato un video a riguardo delle costruzioni assurde di cemento (col pretesto dei pannelli solari) da classificare per me nella storia dei capannoni senza fine che stanno cancellanando tutto il verde dell'italia, e non credo molto che al m5s di Trissino (vicenza) sia tanto piaciuta questa assurda opera. Grillo, quando passi ancora nelle vicinaze di Vicenza vai a dargli un'occhiata......

http://www.youtube.com/watch?v=EPInSEKocTQ&feature=mh_lolz&list=FLG_7cy1En0zs

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 23.07.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento

il progetto boeri-pisapia sull'expo:

http://www.youtube.com/watch?v=1c-sYa_FDn4

bocciato.
da chi? da pisapia?
no, da formigoni e compagnia cantante, quelli che ci mettono i soldi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.07.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INCHIESTA
Tra le telefonate a Minzolini...Bonaiuti "sponsor" di Latorre

Il gip di Trani chiede di non distruggere alcune intercettazioni.Così spuntano le pression i di Alemanno che ostacola un servizio Rai sulla prostituzione a Roma o il sottosegretario Letta che sponsorizza un giornalista Augusto Minzolini

BARI-C'è Paolo Bonaiuti, portavoce di Palazzo Chigi,che chiede di non trattare male il senatore Nicola Latorre, considerato dal giudice il "riferimento"dell'area dalemiana in Rai. E c'è il direttore del Tg1 si lamenta delle troppe telefonate del ministro Maria Stella Gelmini che non vuole che vadano in onda le proteste contro la sua riforma.C'è il sindaco di Roma,Gianni Alemanno,che cerca di non far trasmettere un servizio sulla prostituzione e il degrado in città.E il sottosegretario Gianni Letta che fa pressioni per favorire la carriera di un giornalista.Il tribunale di Trani ha depositato nuove intercettazioni telefoniche sul direttore del Tg1, Augusto Minzolini, che ora rischia l'iscrizione nel registro degli indagati per il reato di concussione.
E' quello che sostiene il gip Roberto Oliveri del Castillo,che ha detto no alla distruzione di alcune conversazioni telefoniche appunto tra Minzolini e alcuni suoi interlocutori.In un provvedimento di una decina di pagine il gip spiega come,secondo lui,ci siano alcune conversazioni con rilievi penalmente rilevanti.Vengono citate anche alcune conversazioni con "rilevanza indiretta"(per esempio quelle con Maurizio Gasparri)per delineare il clima di pressioni da parte dei dirigenti del Pdl nei confronti del direttore del Tg1......

°°°°°

Ma che NOVITA'?
La TRASVERSALITA' è stata, è e continuerà ad essere la caratteristica e l'elemento COMUNE per la sopravvivenza della CASTA.
-"Non facciamoci del male,cerchiamo di sopravvivere"-

MEMO:Il Pizzino di Latorre a Bocchino

http://www.youtube.com/watch?v=2emnv9YqZuQ

Prima CONSAPEVOLI COMPLICI...

Poi SERVI!! anzi...

éSCORT dell'ANTIpolitica

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No TAV.

No DAL MOLIN.

No PONTE.

Facciamo anche un NO EXPO .

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 23.07.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Minetti ha subito ad Arcore una frattura al coccige.


Ministeri, inaugurati gli uffici a Monza
sulle pareti anche la foto di Bossi.


anche nell'interno dei coperchi del cesso hanno piazzato le foto del BOSS.


gli indignati sono a Montecitorio aumentano di ora in ora ... io ci vado . Saluti

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 19:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

tu che predichi incessantemente che i politici devono ascoltare la società civile (il poppolo, per dirla con Bossi) cosa diresti se a volere l'expo versione Pisapia fosse l' 80% dei milanesi? Come minimo. Tutti pirla, tutti mafiosi? Se fossi tu al comando rispetteresti la loro volontà?

Renato Rossini 23.07.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le stronzate della LEGA!


MILANO - ''Vai a lavorare, vai a lavorare'': lo slogan lo ha cantato un gruppo di persone all'indirizzo del ministro Umberto Bossi, al sua arrivo a Villa Reale a Monza dove questa mattina sono stati inaugurati alcuni uffici distaccati di quattro ministeri (Economia, Riforme, Semplificazione e Turismo). Con la bandiera italiana sono arrivati i consiglieri comunali democratici Sergio Civati e Carmine Bubba che avrebbero voluto assistere all'inaugurazione: ''Ognuno va con i propri simboli. Noi andavamo con la bandiera italiana - ha raccontato Civati - e ci e' stato impedito''. 'Siete l'unico verde che non da' speranza'; 'il patrimonio italiano ripudia il secessionismo'; 'Lega = casta', 'a Roma fa la ladrona, a Monza fa la padrona' e 'La prima semplificazione, eliminare il ministero della semplificazione': sono alcuni dei cartelli innalzati dai contestatori quasi tutti con la bandiera italiana come avevano chiesto alcuni consiglieri comunali del Pd di Monza. Contro l'apertura delle sedi si sono scagliati anche i giovani dell'Udc che hanno distribuito un volantino, studenti e genitori dell'Istituto d'arte adiacente alla Villa Reale.


Chi è senza peccato scagli la prima pietra....


Eppure li stiamo vivendo ora

questi giorni bui:

giorni senza dignità,

senza coscienza,

senza orgoglio.....

solo corruzione

solo malaffare

solo politicanti bugiardi

corrotti e corruttori

Eppure dovremmo sostenere chi,

di questi giorni

vuol fare fuoco e fiamme

Eppure dovremmo avvicinarci

a chi con fatica

cerca di ripulire

rifiuti, sangue e cemento

con tanta dignità

facendo qualche errore

perdendo qualche sogno per strada

ma rimanendo fermo

verso un sano obbiettivo....

cambiare il vento

e togliere la puzza di marcio

che sta soffocando

tutto e tutti.


Mary C., Senigallia Commentatore certificato 23.07.11 19:16| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è un mondo che va al contrario!!! La dimostrazione vivente sono i troll!! Oggi più di altri giorni sono nauseato!
Oggi più di altri giorni capisco il senso di"loro non molleranno mai noi neppure!!!
Bene cari troll voi non mollate ma noi neppure!! Siamo e saremo sempre quà fino alla morte per uno stato migliore e un mondo migliore!
Lotteremo sempre! La strada intrapresa da Grillo non morirà mai!! Viva il MOVIMENTO CINQUE STELLE!

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.07.11 19:16| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dove sono tutti quegli stronzi che volevano che Grillo appoggiasse Pisapia?
Avevavo infestato il Blog chiedendo una mano perchè milano non cadesse nel potere del PDL.
E adesso cosa ne dite?
Vi siete nascosti?
Venite fuori stronzi di trol !
Ce ne avete dette di tutti i colori!
Noi poverini perchè eravamo sopra e non capivamo nulla di politica!
Noi che non cantavamo nulla!
Ora avete dimostrato che TUTTI I PARTITI SONO UGUALI e che BEPPWE aveva ragione!
Cuccatevi L'EXPO cioè il cemento!
Viva il m5*...il resto è merda politica!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.07.11 19:05| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indagini preventive, basta indagare a chi appartengono i terreni,chi sverserà il cemento chi avrà gli appalti,e a che prezzo, la magistratura non potrà avviare indagini in questo modo, ma giornalisti seri, potranno, e il Movimento Cinque Stelle può sputtanarli in regione e nei comuni. Bisogna far aprire gli occhi ai più, solo così si mandano a casa quegli esseri informi che da 40 anni si è occupata dei nostri affari rubandoci il nostro futuro,roba da ladri di spiccioli di latrine pubbliche, e si vantano pure di essere statisti.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 23.07.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

COME TI RISOLVO I PROBLEMI
(Compreso Expo 2015)

Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia, ciellino della prima ora e democristiano quaraquaquà è un ipocrita (difficilmente questa parola può essere usata più a proposito - al massimo si fa pari).
Da che è in politica il suo ragionamento giustificativo sul perché il potere fa certe scelte, sempre e comunque a danno degli stessi: i più indifesi... è così rassumibile:
"Certo, si potrebbe fare di meglio. Ma si potrebbe pure fare di peggio... Si potrebbe far saltare per aria il paese!"
Questo è un "uomo" che difenderà sempre i più luridi interessi con la faccia più angelica che si possa immaginare.
E' un fuoriclasse.
Dell'insulto all'intelligenza, alla sopravvivenza e alla sensibilità umane... Ma pur sempre un fuoriclasse.
Quanto vorrei che andasse "fuoriclassamente" 'affanculo!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Adesso sappiamo quale è, nei fatti e non negli slogan, la ricetta magica che ha incantato e fregato gli elettori di Milano e Napoli: più tasse ai cittadini, più soldi dallo Stato, nessun taglio. A due mesi dallo loro elezione a sindaco, i nuovi eroi della sinistra Pisapia e De Magistris, hanno messo le carte in tavola. Pisapia ha annunciato che il prezzo del biglietto del tram aumenterà dal primo settembre del cinquanta per cento (da 1 a 1,5 euro) e che sarà introdotta una addizionale Irpef dello 0,2 per cento per i redditi sopra i 26mila euro. Considerando il fatto che sui mezzi pubblici di solito viaggiano persone che non sguazzano negli euro, e che un reddito di 26mila euro non si può definire da benestante, la morale è che la sinistra tassa e tartassa allegramente i ceti medio bassi.

E ovviamente nessuno dei censori a tempo pieno si indigna. Non va meglio al nuovo che avanza De Magistris. Aveva promesso di liberare Napoli dalla spazzatura in cinque giorni. Ne sono passati sessanta e il pattume è sempre lì e il nostro implora l'aiuto e i soldi dell'odiato governo Berlusconi. Non per costruire termovalizzatori, inceneritori e discariche ma per pagare chi deve portarli via. Stando così le cose, sappiamo che cosa ci aspetta se il centrodestra dovesse mollare la guida del Paese.

Indovinate l'autore dell'articolo: Sallusti o
Grillo ?

cesare beccaria Commentatore certificato 23.07.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ippolita, genovesi ...

Catturate qualche "blocco nero"
e fate giustizia sommaria.

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 23.07.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento

PISAPIA E L'EXPO 2015.

O ci facciamo un altro "libbro",

o gli facciamo un'Azione Legale Collettiva!

Con il primo amplieremo la nostra biblioteca,con la seconda,forse,cambiremo il nostro modo di "reagire" ai soprusi di Stato!

I politici di palazzo Marino,"non" possono sbattersene i coglioni di quello che dicono i cittadini,lo devo fare e basta!

Non lo fanno?

Denuncia e richiesta dei danni,vedi tu poi come saranno più manzi!

Chiacchiere,libbri,giornali e concerti.

Comincio a scassarmi le palle!

Azioni concrete,i mezzi ci sono,sembra mancare solo la volontà di farlo!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Sig.Barbacetto,

dalle pagine del suo giornale potrebbero partire molte iniziative a carattere popolare,non solo inserti e abbonamenti.

Arrivedreci e grazie anche a lei.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 18:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

Renata Polverini con l’elicottero della Protezione civile alla sagra del peperoncino: “Nulla da spiegare”. I 3 milioni di appalto con la Heliwest
Ministra Brambilla vola pure a sbaffo......
Ministro della guerra La Russa , vola alle partite di calcio......
Ministro Calderoli vola dalla morosa a Cuneo...si, quando gli tira....

Signori questi non sono coleotteri che volano a spese proprie , sono parassiti che devono abituarsi ad essere persone normali e volare a spese proprie e con voli di linea, come tutti i parlamentari europei......vedi standard europei dei parlamentari ...........

Moench 23.07.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti seguo da diversi anni e ho sostenuto diverse tue iniziative ( tipo lo scudo della rete) Ma......A me questo post non piace....tutta questa foga a sparare contro Pisapia appena sta mettendo un piede in fallo ....sembra che non aspettavi altro...sembra che ci godi a denigrare un esponente di sinistra, molto più che a denigrare uno xenofobo leghista o un piduista pidiellino....E comunque secondo me è ancora troppo presto per giudicare Pisapia....si troverà tra ferro e fuoco tra la sua coscienza e le pressioni dei poteri forti ....un pò come De Magistris a Napoli che piuttosto che aprire nuove discariche e inceneritori sta sputando sangue per risolvere il problema rifiuti....ma di De Magistris non parli eh Beppe? Aspetti che metta appena un unghia del piede in fallo per sputare addosso anche a lui tutto il veleno possibile.....
Non è facendo fuori i pochi politici buoni che ci sono che potranno cambiare le cose.....anzi così facendo si rafforzano i luridi che ci governano...

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 23.07.11 18:31| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Morta la rockstar Amy Winehouse

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.07.11 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boicottaggio de ilfattoquotidiano su facebook?

Perpetua invasione di troll e "pseudo" troll qui?

Esistono gli "Influencer marketing" che lavorano a tale scopo, captano, studiano, vi osservano, conoscono diverse tecniche, se li ri-conosci LI EVITI e li clikki

http://en.wikipedia.org/wiki/Influencer_marketing

Renato I., Napoli Commentatore certificato 23.07.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

"Ogni problema ha una sua soluzione semplice e stupida, tale che qualunque idiota sarebbe in grado di risolvere qualunque problema del pianeta, ed è per quello che non vengono risolti: nessuno chiede mai un parere a quell'idiota" (cit.)

Il problema di Milano e l'expo è molto semplice e di facilissima risoluzione: NON SI FA, punto!
In una botta sola si risanerebbero le casse del comune (e il sindaco non sarebbe costretto ad aumentare del 50% i trasporti pubblici e l'irpef), si tutelerebbe il territorio, si toglierebbero denari alle mafie e ai mafioimprenditori e soprattutto ai politicanti che utilizzano da sempre le grandi opere e gli appalti allegati per utilizzarli come VOTO DI SCAMBIO.
Conseguenze? Pochissime: figuraccia a livello internazionale (capirai, una più una meno...), pagamento di una penale comunque sempre di molto inferiore a ciò che stiamo pagando ora nel farla questa exposizione e null'altro; direi che è un ottimo prezzo da pagare rispetto a ciò che avremmo in cambio e ciò che risparmieremo..... e non venitemi a parlare di economia e di "indotto" che finora l'expo non ha creato manco 1 posto di lavoro fisso e mai ne creerà, questo per il semplice motivo che ormai questa economia basata sulle multinazionali e sulle megaexposizioni sta implodendo da moltissimo tempo.
Il futuro sta nella DECRESCITA non in questa economia fallimentare basata sul PIL.

Comunque Pisapippa non è certo estraneo a questo sistema, chi ancora lo credeva, ora davanti all'evidenza non può fare altro che ammetterlo se non vuole fare la figura dell'idiota (di quelli che però non danno risoluzioni semplici), del resto se avesse detto anche una sola parola contro l'exposizione, ma davvero pensate che avrebbe mai vinto le elezioni?


Ricordo a quelli che criticano il post di Grillo, che in principio il progetto per l'expo era quello di un "orto botanico planetario", qualcosa che sarebbe rimasto alla città, e che avrebbe potuto costituire anche un'attrazione turistica ... e credo oltretutto che sia con quel progetto che hanno vinto la gara coi turchi.

Poi la dirigenza dell'expo ha pensato bene che era "troppo rivoluzionario" -> vedere l'inchiesta di Report. Cercate in rete va ... più cemento per tutti !!

Claudio T 23.07.11 18:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

"Viviamo in un mondo rotondo, dove tutto si basa sul principio della circolarità e dove tutto gira. Girano i pianeti, i soli, le galassie e... più giù, girano ancora innumerevoli cose; alcune nobili, altre meno. Viviamo in un mondo rotondo, ma non è questo il motivo per cui le cose continuano a non quadrare."

(Roger Hardyn: "The hole and the ring-shaped cake"
"La ciambella e il buco")

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento

pisapia,
barbacetto, lo sapevammo tutti che non sarebbe cambiato niente con queste sagome.

al casula, cagliari Commentatore certificato 23.07.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

attenzione, possibili scontri a genova, la polizia e' in assetto

ippolita ., genova Commentatore certificato 23.07.11 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che la notizia era già nota da tempo, piuttosto qui dovrebbero fare una riflessione, gli amici che del m5s che chiedevano a vivavoce, il "sostegno" per Pisapia.
Io stesso, ho contastato più volte questa posizione(conoscendo i miei polli)...sostenendo la Posizione di Beppe:..no dx no centro no six.!!!
..al motto: "meglio soli che male accompagnati!!".
QUesto serve per esempio, per un futuro prossimo....quando qualcuno penserà che cosa buona stringere alleanze politiche che non porterebbero a nulla!!!
Notate bene questa operazione costerà un 1mld..soldi spesi inutilmente..che alimentano il "debito secondario" e cioè quello costituito da derviati, debiti contratti da Regioni e comuni..e che sfugge alla contabilità del debito pubblico generale.
Non penserete che gli enti locali,abbiano scalpitato contro il governo per noi cittadini...via giù!!!sono risentiti per il fatto che i debiti contratti da questi, emergeranno in modo evidente!!!!
Ci sono già dei comuni falliti...non lo dicono ma è la verità!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.07.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

IO QUANDO VEDO CHI POSTA ATTACCARSI L'UN L'ALTRO DAVVERO NON CAPISCO http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 23.07.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco quel Borghezio per cui Giovannino rifiuta l’appellativo di nazi-fascista
Interessante video per capire il fascismo della Lega

Che Borghezio sia fascista non glielo dicono i "grillini rossi", se lo dice da sé!

http://www.youtube.com/watch?v=gK7DyKb88tQ

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.07.11 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Parlando a me stesso ...

Ci dovevano pur essere 10 o 20 adulti per supervisare circa 600 13/15enni su quell'isola.
Ce ne voluto del tempo per sparare a 80 persone.
Ma non c'e' stato nessuno con un po' di coraggio per affrontare un solo uomo - per rambo che sia?

Penso che nel paradiso norvegese tutti gli angeli hanno perso le palle. Ah, gia' ... gli angeli non hanno le palle.

Gli italiani avrebbero fatto meglio ?

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 23.07.11 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Festa del peperoncino, la Polverini arriva in elicottero. Il cronista del Fatto viene insultato

Il presidente del Lazio arriva con un volo della Protezione civile alla kermesse organizzata a Rieti dal consigliere Rai Guglielmo Rositani. Che se la prende con il giornalista quando chiede conto del costoso viaggio a fronte dei tagli promessi dal governatore

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/07/22/festa-del-peperoncino-la-polverini-arriva-in-elicottero-e-il-cronista-del-fatto-viene-insultato/147026/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.07.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

pensavo, quanto potra' costare un po di fertilizzante?.....

ippolita ., genova Commentatore certificato 23.07.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo abituato a tutto è un popolo avrà quello che si merita. Pisapia vedrete farà anche peggio della Moratti.

Marco Politi 23.07.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione