Cozze paracule

cozze_montecitorio.jpg


Questi se ne devono andare. Sono attaccati agli scogli e al potere come delle cozze. Cozze paracule. Loro sono il problema, non la crisi economica. Qualunque sacrificio può essere accettabile, ma non proposto da chi ha distrutto il Paese e adesso ti spiega anche come uscirne.
Il pararaculo attacca la partitocrazia, ma candida il figlio a consigliere regionale.
Il paraculo ti spiega che la prescrizione per Penati è diversa e i soldi il partito non li ha mai visti.
Il paraculo fa riferimenti storici, da Waterloo alla Westfalia, a un pubblico di paraculi ciellini invece di chiedere scusa dopo dieci anni di gestione fallimentare dell'economia del Paese.
Il paraculo raccoglie firme per cancellare la legge porcellum dopo non aver mosso un dito in due anni di governo, ogni riferimento a Prodi non è casuale.
Il paraculo si tiene ben stretti la pensione parlamentare, i finanziamenti pubblici da un miliardo di euro, ma chiede sacrifici (necessari...) al Paese.
Il paraculo critica ogni manovra del Governo, ma poi la vota.
Il paraculo vorrebbe abolire lo Scudo Fiscale che il suo partito ha contribuito a far diventare legge.
Il paraculo ha voluto lui l'acqua pubblica, ma solo dopo che è passato il referendum.
Il paraculo vuole abolire le province mentre candida consiglieri provinciali in tutta Italia.
Il paraculo non vuole l'EXPO 2015, ma poi deve farlo per evitare una brutta figura.
Il paraculo paga i giornalisti paraculi attraverso i finanziamenti all'editoria per poter dire paraculate dalla mattina alla sera senza uno straccio di domanda.
Il paraculo proibisce i Pacs e poi va a troie.
Il paraculo è solo chiacchiere e distintivo, ma quel distintivo nessuno glielo ha dato. Il Parlamento è stato eletto con una legge incostituzionale. Formigoni e Errani sono presidenti di Regione illegittimi per aver superato due legislature consecutive.
Il paraculo vive grazie all'assenza di memoria dell'italiano, può dire ciò che vuole, sicuro che domani ogni parola sarà dimenticata. Solo un popolo senza memoria e senza dignità può essere governato a lungo da dei paraculi. Noi siamo quel popolo.

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.


Postato il 30 Agosto 2011 alle 14:32 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1013) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: cozze, crisi, Errani, Formigoni, Montecitorio, paraculi, politica

Commenti piu' votati


Ot


Dopo l’ennesimo arresto un giovane coltivatore di piante di marijuana, questa volta a Villanova d’Asti, Salvatore Grizzanti (Radicali Italiani) interviene sull’argomento:

Solidarietà ai familiari ed al ragazzo arrestato da questo infame regime proibizionista. Proprio nell’anno in cui il rapporto della Commissione Globale per le politiche sulle droghe dell’ ONU dichiara fallita la guerra alle droghe e spinge verso politiche antiproibizioniste in terra astigiana si continuano a mandare cittadini nel carcere già superaffollato di Quarto.
Chi coltiva in casa va applaudito non arrestato in primo luogo perché in una democrazia liberale, quale evidentemente l’Italia non è, non può esistere un reato se non esiste la vittima e non si condannano gli stili di vita, poi perché chi si coltiva da sé ciò che si vorrà fumare evita di dare soldi alla malavita ed alle mafie, infine con l’autocoltivazione il consumatore si garantisce un prodotto di qualità non tagliato. La marijuana è di gran lunga meno pericola di alcool e tabacco per la salute e la discutibile pericolosità sociale comunque non ne giustifica la proibizione altrimenti lo Stato dovrebbe cominciare ad arrestare tutti i vignaioli.
Infine vorrei correggere i mezzi di informazione che hanno diffuso la notizia che a casa del giovane di Villanova sarebbero stati trovati dei semi di hashish... l’hashish non è una pianta, non ne troverete i semi neanche ad Amsterdam!

yuoseff horry Commentatore certificato 30.08.11 15:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 64)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA SUBITO UNA MOBILITAZIONE AD OLTRANZA!


Vi sono condizioni storiche, politiche e di fase nel nostro paese che consentono di poter immaginare che da qui, come si è visto con i referendum, una anomalia sociale ed istituzionale potrebbe concretizzarsi, e sarebbe utilissima anche a tutti gli altri nel continente.

Tutte le nostre lotte, questa resistenza, questa sacrosanta rabbia, può non diventare mai alternativa politica?
Possiamo continuare ognuno a far finta di fare la sua parte, ordinatamente, pensando più al posizionamento politico, sia di autorappresentanza che di rappresentanza, mentre i signori della finanza formano e disfano governi, e stracciano le nostre vite?

Occorre una mobilitazione permanente che dal 5 di settembre sotto Piazza Navona con la Fiom, si allarghi ad uno sciopero generale, quello del 6, che alimenti e diffonda l’idea che insieme possiamo farcela.
E quindi, il 10 e 11 settembre con il Popolo Viola.
E sempre il 10 con Grillo.
E continui con la manifestazione contro la Lega il 17 settembre a Venezia, e poi le università, le scuole, con il Cile a far da lezione anche qui da noi.
E ancora con le mille lotte per i beni comuni, per difendere ciò che viene devastato dalle grandi opere inutili.
E si protragga al 25.9 con la Marcia della Pace, perchè basta acquisti per la guerra.

E via fino a far cadere il governo.


Monica C. Frattamaggiore * Commentatore certificato 30.08.11 15:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COZZE PARACULE.

Ce ne seono anche altre di cozze paracule!

"Solo un popolo senza memoria e senza dignità può essere governato a lungo da dei paraculi. Noi siamo quel popolo."

Dissento un po' da questa definizione caro Grillo,perchè se è vero che siamo dei coglioni,è anche vero che la stragrande maggioranza degli italiani apprende fatti e notizie dalle televisioni e dai giornali.

Quando c'è un momopolio dell'informazione così sfacciatamente di parte,è ovvio che la popolazione teledipendente non sappia un caxxo di quel che realmente accade.

Pensa cosa potrebbe succedere a passare le notizie dalla rete al video!

La nostra divulgazione ha bisogno di tempi più lunghi,c'è poco da fare,solo passando attraverso un canale televisivo nazionale(Rai)potrebbe accelerare i tempi.

Popolo di coglioni si,ma non credo in malafede!

Pensiamo piuttosto a creare soluzioni,non a sparare a zero su chiunque!

BUSSIAMO ALLA RAI TV!

Prima educatamente,poi in caso,meno educatamente.

Le cose scritte in questo post ce le diciamo da anni,da anni che lo sappiamo,il problema è che non le sanno la maggioranza degli italiani!

C'è molta popolazione anziana in Italia,loro internet neanche lo conoscono,Rete4 si!

Chiaro il concetto?

Per finire,ci sono cozze di allevamento e cozze veraci,entrambe stanno attaccate agli scogli e s'ingrassano!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.08.11 16:21| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque niente conteggio, ai fini pensionistici, degli anni riscattati per il periodo occorso per conseguire la laurea ed il servizio militare.

Come dire, da persona civile e onesta hai voluto servire la patria? Hai voluto fare sacrifici tu ed i tuoi genitori per laurearti? E adesso FOTTITI, così la prossima volta impari a restare ignorante e ad osservare le leggi dello Stato.

Gli unici non interessati al provvedimento sono i leghisti perché forniti solo della licenza elementare (qualcuno di diploma al cepu) e riformati al servizio di leva per il q.i. più basso di quello delle scimmie.

Florindo Massa Commentatore certificato 30.08.11 18:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate il fuori tema, uno sfogo.
Ho 39 anni.
Oggi mi è scaduto il contratto di lavoro, mi hanno scritto ringraziandomi per la collaborazione, ovviamente del licenziamento me ne hanno reso al corrente all'ultima ora dell'ultimo giorno, perchè essendo un programmatore avevano forse paura che in un attimo di ira potessi cancellargli tutto ciò che potevo, ma visto che sono abbastanza onesto non mi sono portato via neanche i sorgenti delle applicazioni che avevo creato.

Con il mio stipendio aiutavo anche i miei genitori, mio padre ha lavorato una vita per 1000 euro di pensione al mese che ovviamente non bastano, ora qualcuno mi dica perchè devo stare calmo, essere fiducioso ed un buon cristiano, quando dalle mie sinapsi alle mie budella tutto urla vendetta per un sistema economico, politico, imprenditoriale che fa cagare. Ora, in questo preciso momento, sono arrivato al punto di pensare a come si fà a costruire una bomba da mettere dentro alla tazza del cesso degli stronzi, Incredibile per me... quando trovo un animale in difficoltà cerco di aiutarlo, Ho portato un riccio alla croce blu, Un Corvo con un'ala rotta alla Lipu, Aiuto il mio cane a fare le scale perchè ha l'artrosi...ma desidero la morte per alcuni essere umani.

Credo di averne i coglioni pieni!

A titolo informativo, come mi riscaldo io quest'inverno? Già andiamo avanti a legna che riscalda solo la sala, perchè il metano ha un prezzo troppo alto. Fate un'opera buona speditemi 10 kg di legna. in cambio vi posso fare un software, ripararvi il pc oppure spedirvi un vasetto di conserva fatta con i pomodori del mio orto.

Ma a voi non vi ribolle il sangue nelle vene? Ci sono Uomini che vivono sfruttando la nostra vita come delle sanguisughe e sembrate tutti calmi, pacati, ragionevoli...
Mi sa che non avete ancora finito i risparmi...

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.08.11 21:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I numeri su Facebook

738.513 Beppe Grillo

596.536 Il Fatto

377.135 Spider Truman

139.922 Vaticanopagatu


Vediamo alcuni dei "Signori" della Casta

Bersani 62.573

Bindi 19.096

Castelli 3.654

Silvio Berlusconi 315.272 (solo per insultarlo)

Fini 3.620

Casini 20.156

Renzo Bossi 1.166

Calderoli 370

Cota 14.302

Vendola 518.321 (l'unica mosca bianca del gruppo)

I numeri sono spietati, si sa...

Diego Rossi 30.08.11 15:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E che ce vò !


ABOLIZIONE PROVINCE
ABOLIZIONE FINANZAMENTO(ILLECITO) AI PARTITI
ABOLIZIONE FINANZAMENTO (PARACULISTICO) AI GIORNALI
ABOLIZIONE PENSIONI EMBRIONALI DEI PARLAMENTARI.
CHIUSURA DEL RISTORANTE DI MONTECITORIO (Portatevi il panino da casa).

I miliardi di euro risparmiati contateli voi, che io in matematica faccio schifo !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 30.08.11 16:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOLPE SULLE PENSIONI: COME GODO...

Finalmente, era ora. Ora sì che godo davvero.
Godo nel vedere infuriati quei lavoratori dipendenti cinquantenni con circa 30 anni di lavoro oggi infuriati per il golpe del Governo che li cancella gli anni del militare e dell'università ai fini pensionistici.
Godo perchè scendono nel girone dei dannati come me, come la mia generazione di "giovani" lavoratori.
Quelli che andranno in pensione con circa il 50% dell'ultima busta paga.
Quelli a cui hanno scippato metà del TFR per versarlo nei fondi pensione, garantiti col cavolo in caso di default o fallimento.
Quelli che lavorano con contratti di merda e soldi di merda, oggi sì e domani non si sà.
Quelli che prenderanno metà della pensione, ma pagano i contributi per intero per pagare le loro pensioni, quelle super, quelle baby, quelle parlamentari, quelle dei cinquantenni nelle forze armate.
Quelli che avranno il paradosso del nonno che lavora ancora ed i nipoti non ancora.
Quelli che fra 18 e 30 anni con livelli di istruzione elevata non trovano uno straccio di lavoro.
Quando Sindacati e Parti sociali ci facevano la festa, voi nel vostro egoismo, ve ne fregavate. Ve ne fregavate del futuro cancellato dei vostri figli.

ORA IO GODO. FATEVELI VOI GLI SCIOPERI CON GLI INVERTEBRATI DEI VOSTRI SINDACATI,QUANDO DIFENDEVANO LA LEGGE BIAGI ED IL PRECARIATO.
GODO E ME NE FOTTO DI VOI.

Damiano B. Commentatore certificato 30.08.11 19:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono incazzato come una bestia. Non solo per la manovra.

Stavo guardando il TG5 pochi minuti fa, mi è venuto il senso di vomito. Fanno i salti mortali per far passare questa manovra come necessaria per il Paese.

La prima cosa che farei, E GIURO CHE LO FACCIO SE NE AVRO' LA POSSIBILITA', una volta abbattuto questo potere insulso, è andare nelle sedi dei TG, costringere i lacculogiornalisti se vogliono ancora vivere con un misero stipendio di 1.000 al mese, ad andare in TV a reti unificate per fare il seguente comunicato:

"Abbiamo deliberatamente detto menzogne, disinformato, depistato, pur di compiacere il nostro padrone, agendo dolosamente contro il popolo e nell'assoluto disprezzo della sacralità dell'informazione, primo e insostituibile mezzo per la formazione di una corretta coscienza civile di un paese democratico, calpestando valori quali l'onestà, la lealtà, la dignità.

Abbiamo fatto tutto questo per meri fini personali ed egoistici.

CI VERGOGNAMO PER I CRIMINI COMMESSI.

CHIEDIAMO SCUSA AL POPOLO ITALIANO"

Alberto A. Commentatore certificato 30.08.11 20:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi con questa manovra economica s'è calato mezze braghe.

Se le sarebbe calate tutte se non avesse avuto il gomito fratturato.

STAINO ?

Aldo, F., NAPOLI Commentatore certificato 30.08.11 15:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paraculo è quello che si accorge delle ingiustizie solo quando vengono toccati i suoi interessi.
Paraculi sono quelli che, dopo aver votato per il nanerottolo, protesteranno per aver versato inutilmente enormi cifre per riscattare gli anni di laurea.

Teufel 30.08.11 19:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Chi ci toglie libertà e potere ha solo due occhi,due mani, un corpo,non ha niente di diverso da noi , eccetto il vantaggio che noi gli diamo per distruggerci. Da dove prende i tanti occhi con cui ci spia , se noi rifiutiamo di collaborare ?Da dove prende tante mani per colpirci se noi non gliele forniamo ?Ha forse un potere su di noi che non sia il nostro ? Se non si obbedisce , anche senza combattere , anche senza colpire, ecco che la Casta resta nuda e sconfitta , non è più nulla ...perchè possiamo liberarci senza neanche provare a farlo , solo provare a volerlo....non collaborando.Siamo noi che vogliamo essere sudditi , il costume, l'abitudine,la disinformazione, l'assuefazione , la nostra proverbiale devozione alla sottomissione, al leaderismo che poi si trasforma in tirannide...Recuperiamo la nostra sovranità , grazie alla dignità ed alla libertà interiore ,mettiamoci in gioco tutti per un bene comune e "amputiamo " drasticamente " per legge" il monopolio della politica come professione a vantaggio della politica come "bricolage". Cittadini che prestano " servizio" per un tempo determinato , per passione e per tempo libero, e poi tornano al loro lavoro, altrimenti il tornaconto autoreferenziale dei politici a vita fagociterà in eterno il dovere di rappresentare valori ed interessi conflittuali.E come antidoto potente , proponiamo di istituzionalizzare per legge spazi , luoghi che promuovano movimenti civici parziali, temporanei, tematici..da inventarci non c'è nulla se non la nostra coerenza.

IDIDIMARZO 30.08.11 16:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PARTICULO

i paraculi hanno un nido , un tetto caldo , un pasto caldo e a volte sistemano parenti ,mogli , amici , amanti .Dal basso all'alto.

Si chiama PARTICULO . Senza il particulo che si trasforma in PARTY-CULO i paraculi non avrebbero scampo.

IL particulo è un vespasiano speciale ,protetto dalla costituzione ; tra i padri fondatori c'erano già i particuli. Eppure nello studio DELLA STORIA , NEI FINTI LIBRI DI TESTO PER I RAGAZZI , di destra , di sinistra ,cattolici e non il particulo sembra essere SEMPRE ESISTITO.

Il particulo è il terminale del potere ed il particulo è l'oppio dei popoli...una finta scelta , obbligata , chiusa . Un passaggio obbligato , labirinto maximo..dove anneghi la democrazia dei cittadini.

IL particulo è terra di conquista di lobby economiche , clericali , massone , bancarie , confindustriali , sindacali ...che alimentano e foraggiano il PARTICULO.

IL particulo è diviso in tante categorie :

a ) MONOCULO ; particulo dominato da un capo assoluto

b) poliarculo ; piu' oligarchie si distribuiscono il potere e competono : il PD

c ) paraculo ; nuova forma di partito che si ispira ai giovani , ai movimenti ed è composta da due facce ; una rivolta alla rivoluzione , ai diritti , l'altra alla seggiola .
Lo riconosci perchè scopiazza tutto , meno il referendum sull'abolizione dei finanziamenti / tangenti ai partiti.

Fra mille chiacchiere , propositi , friustrazioni , seghe mentali e varie tutti gridano DOBBIAMO FARE QUALCOSA , DOBBIAMO FARE QUALCOSA!...

E' sufficente agitarsi meno , essere PIU' COMPATTI e spingere l'unico antodoto esistente , L'UNICO a disposizione CONTRO IL PARTICULO , VIRUS RESISTENTE A TUTTI GLI ANTIBIOTICI INTERNI , IMMUNO DEFICENTE , DIREI IMBECILLE E DISTRUTTIVO

E' L'MS5..SIANO NOI.

"uccidi il particulo che è in te ..come esigenza di struttura , leadership,facile risposta alle tue esigenze "

Oppure continuamo a prenderci per il culo .

Parlamento Pulito 10-09

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.08.11 16:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VATICANO

I paraculi prendono l'8 PER MILLE da tutti gli italiani. Anche da quelli che non hanno firmato per dare l'8 PER MILLE.

Giusto per memoria. Il concordato con la chiesa cattolica prevede l'8 per mille ma solo per chi dichiara di dare il contributo. Andreotti notte tempo e solo dopo il concordato estese il contributo non solo a chi espicitamente dichiara ma a tutti gli italiani universalmente.

Risultato:

Se io sono Gay, voglio sposarmi con il mio compagno, sono ebreo ma non firmo la scheda dell'8 per mille, il mio otto per mille va quasi esclusivamente (in percentuale a quanti hanno dichiarato) alla chiesa cattolica.

PARACULI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!!!!!!!

luca m. Commentatore certificato 30.08.11 17:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"QUELLI DEL NON SI PUÓ"

La caratteristica principale degli ultimi decenni é costellata da finte discussioni e proposte.

Infatti ogni qual volta nel nostro paese si propone ad esempio un modello qualsiasi da segiure,
il modello alla francese,o alla tedesca,o alľinglese,alľamericana o modelli nord europei o qualsiasi altro modello si cerchi di proporre,
escono sempre dal cilindro gli espertoni,
qualche professorone.

Che con pacatezza,sventagliata sicurezza di se e presunta competenza in tuttologia se ne esce sempre con le solite frasone sorridendo.

Questo o quel modello qui da noi non é auspicabile,non é fattibile,aggiungendo e adducendo il suo perché e il suo percome.

Insomma,da noi di questi tipi ce n´é e se ne trovano sempre per tutti i gusti e circostanze.

Quelli del"NON SI PUÓ"a prescindere per cui nemmeno vale mai la pena almeno di tentare.
Poi quelli che mi fanno piú incazzá sono quelli che ci mettono la nostra differenza culturale.

"Noi siamo e proveniamo da una cultura troppo differente"dicono.
Da noi c´é sempre una parte che cerca di proporre,di costruire di fare.
In mezzo una buona fetta di"GUARDONI"che stanno alla finestra in attesa di vedere come andrá e pronti col solito:
"eh,lo dicevo io che non funzionava".
E una buona parte che invece é pronta a distruggere a prescindere e non far mai decollare nessuna idea.
Io dunque mi chiedo,
ma di quale caxxo di differenza culturale stiamo parlando?!
Perché?
Da noi esiste una cultura?!
E quale?!
Quella del furbetto di quartiere?
Quella della cozza paracula?
Quella delľignoranza,egocentrismo,delľapparire che é diventato piú importante delľessere?!

Nei secoli abbiamo esportato CULTURA E MODELLI,
a cominciare dalla nostra lingua latina fino al modello giuridico sul quale ancora oggi fondano moltissimi ordinamenti nel mondo che é stato quello romano.
Ora abbiamo tanto,ma tanto MALCOSTUME.
E sono certo che se stilassi qua una lista di comportamenti di malcostume...

CONTINUA

Donato S., Vienna Commentatore certificato 30.08.11 17:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

B. "Sono molto, molto soddisfatto perché la manovra è migliorata senza modificare i saldi. Avevo detto che introducevo il contributo di solidarietà con il cuore che grondava sangue, perché da sempre ho promesso che non volevamo mettere le mani nelle tasche degli italiani. Siamo riusciti a sostituire il contributo con altre fonti di risparmio".

Traduzione dal politichese:
Anziché mettere le mani nelle tasche di qualcuno con il contributo di solidarietà, abbiamo deciso di optare per la solita e già collaudata tecnica che colpisce sempre e solo le fasce più deboli, in modo che non fosse il mio cuore ma, come sempre, il loro culo a grondare sangue …

Franco F. Commentatore certificato 30.08.11 15:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

pronto per la lotta armata

apocalypse 83 30.08.11 21:10| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Devo essere sincero, io non ho mai votato per prodi, ma paragonare questo governo di ladri buffoni incompetenti, puttane, e trote,
al governo prodi,
E' UN'INFAMIA!

l., ancona Commentatore certificato 30.08.11 18:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sperimentato su me stesso cosa vuol dire vivere in italia senza essere o sentirsi italiano:
Ho quasi 40 anni e sono disoccupato per scelta, per obbligo e per necessità! ho provato da solo e onestamente a cercare un lavoro decente, ho fatto la fila per consegnare domande, ho fatto concorsi, ho inviato centinaia di domande per posta, via internet, tramite piccioni viaggiatori ma non ho trovato nulla di decente;
per decente intendo un lavoro con stipendio garantito, contratto a tempo indeterminato, salario orario di almeno 10 euri netti! niente niente niente! solo merda! lavoretti di qualche giorno, di un mese, di qualche mese e niente più!
Ho fatto un esperimento durato quasi 40 anni di privazioni e di umiltà, di umiliazioni e di ansia, di depressione e sconforto totale!
E non me la prendo solo con il governo, opposizione, e/o classe dirigente perché nell'esperimento c'era anche quel popolo che si vuol far passare da vittima!
si dimentica che questa classe dirigente c'è perché c'è un paese ed un popolo (se si può chiamare così) totalmente corrotto, fradicio e marcio alla radice! Che se ti può fregare ti frega in ogni posto ed ad ogni occasione!
tutta una melma putrescente che distrugge bellezza, gioia, onestà, sincerità e vita .. un nulla che è più devastante di qualsiasi governo, guerra o evento catastrofico perché silente, subdolo, che ti annienta lentamente come un cancro!
No voglio né compassione né conforto!
questo è solo un piccolo pensiero di un ragazzo ammalato d'italianità.
Vi mando Affanculo tutti italiani di merda!

G.F. 30.08.11 18:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ET

>>>>>>>>>>>LA RASSEGNA STAMPA O.T.(rassegnatevi)<<<<---


Ogni mattina, in QUESTO BLOG, un imbecille che sogna di essere un’aquila quando poi è un tacchino spennato, si sveglia (purtroppo) per riempire il blog di Grillo intestato ad un certo Bottaro (intestiamo a dei prestanomi anzi,prestacognomi?) con i suoi scialbi ed inutili commentini OT che per un periodo segnalavano , oramai in modo molesto i commentatori quando erano OT. Ma attenzione,i commenti IT dovevano e devono comunque essere a lui graditi e non toccare in modo efficacemente deleterio la reputazione dei suoi camerata di merenda(specialmente se nazifascisti trapiantati in Usa e tifosi plaudenti dei genocidi planetari us-raeliani),altrimenti anche il tacchino spennato che vorrebbe sembrare un aquileone,s’incazza.

...."comincia a correre",tacchino spennato (la gazzella èddamò che se n’è ita) o meglio, Forrest Gump, fin quando non sei un po’ ….stanchino,cioè dopo che hai attraversato il Nevada,l’Arizona,l’Ohio e la fessa ……

P.S.: Il tacchino….ehm ,il segnala commento inappropriato non esiste.


H….!

nédestraném5$ 31.08.11 00:11| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA!!!!! Facciamo un po' d'ordine, belin!!

il 10 alle 10 manifestazione del popolo Viola a piazza Montecitorio

il 10 alle 11 manifestazione dei grillini a Monte Piazzacitorio

l'11 alle 12 manifestazione per la porchetta in Via della Scrofa

l'11 all'una distribuzione di antipasti di mare a Maroni e antipasti di terra ai terroni

l'11 alle due allestimento di tende canadesi da sole

l'11 alle tre molestie su canadesi da sole sotto le tende

l'11 alle quattro corso di mobbing su criceti di destra

l'11 alle cinque momento culturale con "Jervolino legge Dante" per disperdere la folla

l'11 alle sei mi affaccio al balcone di piazza Venezia per ritirare i panni sporchi lavati in casa

l'11 alle sette seconda lavatrice di capi delicati (Bersani e Casini)

L'11 alle otto proiezione dEL DOCUMENTARIO "2011 odissea nel Mar Chionne"

l'11 alle nove concerto di "Gino Chiera e i Montezemolos"

e finalmente, alle undici, carica della Celere con lanci di tiramisù avariato.

Accorrete numerati (Beppe®)

(cit.)

Claudia Chiesura alias Girasole di Giugno 31.08.11 16:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sampatrignano...e'sempre uguale.....nulla cambia, la violenza e'di per se'innata nelle sue viscere, una buona parte dei Capogruppi(vecchie dinastie)restano i violenti di sempre e Moratti (marito di Letizia)e'stato un suo fautore anche in epoca del Guru Vincenzo.Quante ne ho viste..........quante ne ho subite..Con Muccioli mi ci sono attaccato spesso nonostante la sua stazza,odio la violenza su me stesso ma che ci crediate o no soprattutto su quella degli altri,li'divento una belva,vedere picchiare una persona mi fa'ribollire il sangue mi porta con rischio inconscente in suo aiuto. Concepire l'educazione con la violenza e' un atto folle,lascia segni indelebili per tutta la vita. erano gli anni del dopo terrorismo,delle p38 gli anni in cui per non far del male lo facevi a te stesso facendoti di eroina.Sono riuscito a vivere sopravvivere........sempre pronto nonostante tutto

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 30.08.11 19:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tolgo l'iva, metto l'iva
metto il contributo di solidarietà, no meglio di no
taglio i parlamentari, no non li taglio
taglio le provincie, no le lascio stare
taglio le pensioni, no le pensioni non le tocco

carta che vince carta che perde
dove sta la manovra?
dove sta la manovra?


Ciò che manca

in ogni luogo di questa terra

è la memoria....

la memoria manca come l'aria

e quando non si respira

non si riescono a ricordare gli orrori del passato:

le guerre , le prevaricazioni,

le caccie alle streghe, le inquisizioni,

le invasioni e le violenze....

Tutto si ripete all'infinito

come un copione malefico

recitato da un'umanità masochista

Le rivoluzioni cercano di spezzare

questo circolo vizioso

e a farne le spese

sono sempre i pochi

che vogliono ricordare.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 30.08.11 15:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cozze paracule?
Mi sono divertito talmente tanto che ho voglia di continuare

Il pararaculo attacca la partitocrazia, ma vuole far diventare il movimento il proprio partito.

Il paraculo ti spiega che ognuno conta uno, ma poi vuole parlare per tutti

Il paraculo critica Beppe Grillo, ma poi si muove solo se può usare il suo faccione

il paraculo fa insinuazioni sulla Casaleggio a un pubblico di paraculi, invece di chiedere scusa e ringraziarli degli investimenti e della notorietà che altrimenti non avrebbero avuto.

Il paraculo spiega che cos’è il movimento ad un blogger quando questo lo manda affanculo

Il paraculo si tiene ben stretto la carica istituzionale mentre denigra tutto il resto del mondo.

Il paraculo è solo chiacchiere e distintivo, ma quel distintivo di latta da ranger non potrà resistere se non farà nulla di concreto.

Il paraculo vive grazie all'assenza di memoria dell'italiano, può dire e scrivere ciò che vuole, sicuro che domani ogni parola sarà dimenticata, ma avrà dei seri problemi con ciò che ha scritto in rete.

Solo un popolo senza memoria e senza dignità può essere governato a lungo da dei paraculi.

Noi siamo quel popolo.

Ma stiamo cercando di risvegliarci.

Quindi anche se ti senti un paraculo e vedi il movimento come l’occasione per entrare nelle istituzioni.

Non potrai mancare il 10 Settembre

non vedi che nella foto sono rappresentate le future cozze che aspettano d’entrare

dai muoviti fai il rivoluzionario del weekend con NOI

PS: questa è una paraculata passa parola

Magestic * Commentatore certificato 30.08.11 21:34| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

chist'è 'o paese d'o sole.. La maggior parte degli italiani è convinta che l'Italia sia il paese migliore del mondo, tanto nel paesaggio quanto nel culturale e nel carattere.. Secondo me questo paese è una fogna..

il barone rosso Commentatore certificato 30.08.11 20:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

il paraculo si lava la bocca contro la censura ma poi la applica a piu non posso nel suo blog!

parakul 30.08.11 21:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Contrario di me, Barlow è Troppo Modesto.
In Chiaro, doveva Postarla, Icona di questo momento storico.

“RAGAZZA MOHAVE”

Cos’hanno da dirmi -
in questa sera – i tuoi occhi
dolce ragazza Mohave
che mai conoscerò,
e quei segni sul volto
non soltanto dipinti,
la lucente fierezza dello sguardo
celata dietro un velo silenzioso
di composto dolore;
cosa hanno da dirmi
in questa sera i tuoi occhi
dolce ragazza Mohave,
quegli occhi che -
d’una speranza
e d’un sogno strappati -
mi fissano da un riquadro
che non sorride.

Quadro delle Donne d'Italia, del Blog.
Uscite dalle Cantine...! ( imperativo, non nel senso di Sbronze,eh, eh! )

enrico w., novara Commentatore certificato 31.08.11 15:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono cotti,non ci stanno a capi'un cazzo...il 10 finiamoli.......tutti a Montecitorio.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 30.08.11 23:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma chi caxxo li scrive sti POST????

Leggete ogni tanto i nostri commenti???

Sempre a postare bla bla bla e mai, dico mai, un minimo di consiglio, iniziativa, azioni concrete, per contrastare sto schifo!!!!

Al lunedì Travaglio, gli altri giorni non so chi a farci rodere il fegato con i vari Post!!!

Adesso è ora di muoversi!!!!!

Concretezza!!!!

Proponete qualcosa!!!!

Marco, iniziative all'interno del quotidiano!!!

Basta gridare al lupo, non se ne può più!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 30.08.11 14:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il paraculo raccoglie firme per cancellare la legge porcellum dopo non aver mosso un dito in due anni di governo, ogni riferimento a Prodi non è casuale."
-------------------------------------------
Riguardo questo referendum vorrei tanto che rifletteste sul motivo per cui è stato messo in piedi in fretta e furia:
http://www.referendumleggeelettorale.it/

Nella lettera allegata in PDF delle motivazioni sulla sospensione della raccolta firme del VERO referendum si legge testualmente che:
"Nonostante il nostro tentativo di non dividere il fronte referendario, …gli stessi (IdV e SEL) hanno egualmente depositato i loro quesiti, dichiarando apertamente che la loro iniziativa era innanzitutto intesa a FERMARE IL NOSTRO REFERENDUM"

Praticamente si può dire che alcuni pericolosissimi cittadini si erano attivati in tutta Italia per un vero referendum, era necessario fermarli..... come hanno tentato di fare con l’acqua pubblica del resto.

Caro Beppe,caro Travaglio, cari tutti.......
io non sono una pecora che corre dietro al primo cialtrone che urla contro la casta, IO NON FIRMO un referendum che è stato messo in piedi solo ed esclusivamente per bloccare quello dei cittadini e che ha qualche eccezione che la CC potrebbe respingere rispetto a quello dei cittadini che non aveva alcun problema. (guarda caso come quello sull'acqua pubblica)

Piuttosto aiutiamo invece chi con tanta fatica e contro la casta aveva messo in piedi un VERO referendum:
http://www.referendumleggeelettorale.it/attivati.htm

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.08.11 16:54| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------->>>>>>>>>IL PARACULO COPIA e INCOLLA
il paraculo copia e incolla

Di suo non mette nulla.


Saluti



Lo scrivo chiaro una volta per tutte:

Questo non è un blog di razzisti
qui l'apologia del razzismo è considerata un reato contro i diritti inalienabili della persona

Questo non è un blog dove possa essere tollerata la propaganda berlusconiana o leghista
Berlusconi sta avanzando con un colpo di stato assolutamente antidemocratico con le forze peggiori e più eversive dello Stato, come la mafia, la criminalità politica e la P2.
Bossi odia l'Italia e gli italiani, vuole solo la secessione ed è un pazzo che delira su una fantomatica Padania e occupa abusivamente le istituzioni di uno Stato che intende distruggere.

Chiunque persista a ignorare la realtà di questo blog, lo spirito dell'M5S e gli scopi della sua lotta a favore di una vera democrazia, e insista nel voler spammare qui una merda leghista, razzista o berlusconiana, lo fa col rischio molto probabile di essere bannato.

E' l'unica cosa che merita e l'unica cosa che avrà.

Libertà di espressione non vuol dire spammare menzogne, fare l'apologia di reati, difendere criminali e calpestare diritti universali dell'uomo.
Ci sono posizioni come il razzismo, il berlusconismo o l'odio sociale che offendono la persona. Esse non appartengono alla libertà di espressione, ma alla molestia o addirittura al reato. Esse non appartengono alla democrazia, ma alla feccia umana.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.08.11 16:42| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tua ricetta è quella di postare alle 3 di notte?

E' quella di far sparire i commenti di chi consiglia di spegnere completamente la rete e la TV e di non leggere i quotidiani pur sapendo che SARA' INEVITABILMENTE LA LORO DISFATTA?


La tua ricetta è quella di una manifestazione "telefonata" pacifica a fischietti e trobette con il biglietto di ritorno a casa già alla sera o al massimo il giorno dopo?

TI RENDI CONTO CHE STAI GIOCANDO A RISIKO

CON CHI USA UN VERO CARRO ARMATO?

Italia dei Valori Bolliti 30*.08*.11* 16*:22*

******************************

No,

la mia ricetta è quella che fino a che non saremo un popolo unito e compatto ho come unica scelta da almeno 30 anni :

DECRESCITA in ogni aspetto della mia vita

BOICOTTAGGIO di ogni multinazionale attraverso i consumi

BOICOTTAGGIO bancario e affini mediante l'abolizione personale del concetto di DEBITO

BOICOTTAGGIO informazione di regime e divulgazione notizie VERIFICABILI.

DIFFUSIONE di ogni forma commerciale ecologica e sostenibile

RACCOLTA DIFFERENZIATA

INSEGNAMENTO di quanto succitato ai miei figli mediante l'ESEMPIO

VARIE ED EVENTUALI tra cui ANCHE andare a Montecitorio al FIANCO DI BEPPE il 10 settembre!

******************

Ma la domanda era : qual è la TUA ricetta, non la mia...

Se ci vuoi illuminare con la tua saggezza...


Solo una idiota come Margie(ora si firma al contrario:eigram)può avere tanta bile contro chi una laurea se l’è sudata e pagata!
Se c'era una legge che permetteva di riscattare gli anni di studio impiegati per una laurea e chi ha pagato fior di quattrini per poterlo fare, mi spieghi perché,dopo aver pagato per acquisire un diritto ottenuto secondo una precisa legge,lo Stato capricciosamente glielo deve togliere?Con lo stesso arbitrio lo Stato avrebbe potuto tagliare le baby pensioni o i vitalizi ottenuti da quei parlamentari che hanno partecipato solo a mezza legislatura o anche meno
Si rende conto questa capra biliosa che ancora a febbraio chi voleva riscattare la laurea doveva pagare 4.500 € per ogni anno di studi? E pensa davvero che,dopo aver pagato con sacrificio questa enorme cifra,uno debba anche essere derubato dallo Stato che si trattiene i soldi e gli fa venir meno il diritto acquisito?
Non sarebbe meglio evitare di dire sciocchezze e conoscere meglio i fatti?
Quel che ha fatto il governo si chiama furto con frode
A fine 2010 Borghesi dell’IdV propose di abolire il vitalizio dato ai parlamentari dopo solo 5 anni in quanto era iniquo rispetto ai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi
Ecco come è finita:
Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22
Hanno votato no 498
Questa è la vergogna, del Pdl e del Pd,altro che il riscatto della laurea!Ci sono persone che hanno fatto il parlamentare per un giorno(e ce ne sono 3)che percepiscono più di 3.000 € al mese di vitalizio e c'è chi è stato in parlamento per 68 giorni,si è dimesso per incompatibilità,e prende un vitalizio di più di 3.000 € al mese.C’è la vedova di un parlamentare il quale non ha mai messo piede in Parlamento,che prende un assegno di reversibilità!
Queste sono le vergogne! E Margie faceva meglio a studiare o a lavorare invece di passare la sua vita da parassita a gingillarsi dicendo degli sfondoni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.08.11 15:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, quindi possiamo dire che:
berlusconi= Prodi
frattini = D'Alema
maroni = Amato
la russa = Parisi
tremonti = Padoa-Schioppa
scaiola = Bersani
sacconi = Damiano
sacconi = Ferrero
gelmini = Fioroni
gelmini = Mussi
matteoli = Di Pietro
brunetta = Nicolais
bernini = Bonino
bossi = Chiti
carfagna = pollastrini

Calderoli, non ha alter ego,

Ok?
ognuno può liberamente giudicare!

l., ancona Commentatore certificato 31.08.11 14:41| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ solo un mio pensiero e moltissimi non saranno d’accordo.
Ma chiedo è possibile esprimere un parere qui senza essere cancellati o no?

Che su questo blog si siano create delle fazioni è sotto gli occhi di tutti.
Chi ha iniziato?
Ho una mia idea, ma non essendo certezza, la tengo per ora per me.
Perché è iniziato?
La risposta è una sola , il potere e poi quello che ne consegue.
Un certo numero di frequentatori vecchi e nuovi guarda al M5S come trampolino di lancio per la politica.
Ovviamente fa di tutto per farsi notare e cerca di tenere a freno o eliminare quelli che ritiene probabili concorrenti.
Cose che poi succedono anche in politica.
E pensare che molti di questi ce li troveremo davvero in parlamento.
Siccome queste cose avverranno perché l’essere umano è tale,
noi possiamo solo aumentare l’attenzione per contenere questi fenomeni deleteri ma non potremo mai eliminarli del tutto.
Perciò dico a Beppe non facciamo tanto gli schizzinosi , cerchiamo l’unione se vogliamo ottenere il massimo, perché la feccia si la troveremo in parlamento , ma un po’ inevitabilmente la porteremo involontariamente anche noi.

p.s. non ho nessunissima intenzione di darmi alla politica!

Pino S., Lucca Commentatore certificato 30.08.11 15:43| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

"Il paraculo vive grazie all'assenza di memoria dell'italiano, può dire ciò che vuole, sicuro che domani ogni parola sarà dimenticata. Solo un popolo senza memoria e senza dignità può essere governato a lungo da dei paraculi. Noi siamo quel popolo."

***

Buon giorno a tutti.

Oggi quoto Beppe. E' un voto a 5 stelle.

Ogni popolo ha la classe politica che si merita. Non sono parole sparate a caxxo. Come vedete il ragionamento non fa una piega.

Perché vedete, anche in questo luogo, si è un po' conservatori e un po' riformisti, si è un po' di destra, si è un po' di sinistra e un po' di niente.

Si vuole cambiare il Paese non cambiando la cost. Assurdo!

Si vuole un lavoro fisso, ma non si sciopera mai. Assurdo!

Si vuole il benessere, ma non si fa cenno sui rapporti di lavoro nel programma, Assurdo!

Si vuole l'ambiente pulito, ma nessuno vuole andare a piedi. Neanche per passeggiare. Assurdo!

Si vuole lo sviluppo sostenibile, ma nessuno propone freni al liberismo. Assurdo!

Si vuole risparmiare la materia prima, ma nessuno vuole consumare di meno. Assurdo!

Tutti vogliono lavorare, ma nessuno vuole fare spazio a nessuno (parlo delle 8 ore fisse giornaliere alle quali sono tutti cosi attaccati). Assurdo!

Si vuole anche guadagnare dignitosamente, ma nessuno vuole abolire il profitto non reinvestito. Assurdo!

***

Il mercato non è altro che un insiemi di regolamenti, che in assenza degli stessi resterebbe soltanto il libero scambio.

Cosi tutti si appellano al libero mercato, senza considerare che libero non lo è mai stato e mai lo sarà. Il libero mercato è soltanto una contraddizione in termini, concepita dai paraculi per i paraculi, ivi inclusi i loro servi.

E se mi appello a qualche cosa che deve limitarmi per un benessere superiore, allora il limite sarà per farci guadagnare tutti, o non ci sarà alcun limite.

hasta siempre

τονψ . Commentatore certificato 30.08.11 15:37| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

MENO 10 AL R I N A S C I M E N T O

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.08.11 17:57| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori