Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Default morbido, quasi morbido, praticamente in mutande


debito-mutande.jpg

Il default quando arriva, arriva. E poi? Cosa succederà? Immaginiamo tre scenari: "default morbido", "quasi morbido", "praticamente in mutande". Il default morbido prevede un prelievo dai conti correnti (stile Amato), un aumento generalizzato delle imposte indirette, la reintroduzione dell'ICI, l'innalzamento dell'età pensionistica, il blocco di ogni turn over delle assunzioni nella pubblica amministrazione, aumento delle tasse locali, dei trasporti, dell'acqua,dell'elettricità e del gas. Il default morbido è però improbabile con un debito pubblico maggiore di 1.900 miliardi e le banche che non valgono un soldo bucato con in pancia 220 miliardi di titoli di Stato, 85 miliardi di sofferenze e un immenso patrimonio immobiliare che prima o poi andrà svalutato. Per piazzare sul mercato i nostri titoli Tremorti deve riconoscere sempre maggiori interessi. Nel 2011 ne dovremo pagare tra gli 80 e i 90 miliardi. Forse aumentare gli interessi non basta più. L'asta pubblica dei titoli di Stato di metà agosto è stata annullata per il timore che andasse deserta.
Vediamo ora le conseguenze del default quasi morbido. Patrimoniale secca su beni mobili e immobili, eliminazione delle Province e accorpamento dei comuni sotto i 5.000 abitanti (misure queste meritorie), innalzamento della tassazione diretta, a iniziare dall'Irpef, aumento dei costi della Sanità, raddoppio tassazione delle rendite sui patrimoni finanziari, eliminazione agevolazioni fiscali alle regioni e province autonome, introduzione del "giusto contributo" del 5% per ogni reddito uguale o superiore ai 30.000 euro. Ovviamente a queste misure vanno aggiunte quelle del default morbido. In Italia ci sono 19 milioni di pensionati e circa 4 milioni di dipendenti pubblici che, tutti i 27 del mese, devono ricevere la pensione o lo stipendio. I disoccupati sono milioni e centinaia di migliaia le aziende che hanno chiuso. Meno gettito fiscale a parità di costi, finora coperto dal debito, dalla vendita di Bot e Btp, porta al collasso. La coperta dei titoli è diventata corta.
Passiamo quindi allo scenario praticamente in mutande. Blocco del rimborso dei titoli di Stato a scadenza per i cittadini italiani, fallimento di alcune banche, taglio degli stipendi nella Pubblica Amministrazione e delle pensioni del 20/30%, blocco temporaneo di accesso ai propri conti correnti con un prelievo massimo giornaliero di 100/200 euro, sospensione delle carte di credito, privatizzazioni delle quote Eni, Enel e di qualunque bene dello Stato che abbia un mercato. Misure che vanno aggiunte quelle di default morbido e quasi morbido. In ogni caso ci sarà un periodo di recessione e di crollo dei consumi, aumenterà la disoccupazione e le spinte secessionistiche, a Sud come a Nord. “Grande è la confusione sotto il cielo. La situazione è eccellente”, Mao Tse-Tung.

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.

2 Ago 2011, 14:01 | Scrivi | Commenti (798) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SINCERAMENTE NON CAPISCO gRILLO COSA VUOLE, COSA PROPONE, OLTRE CHE FARE CASINO. QUALI SONO LE SUE SOLUZIONI?

valeria 24.06.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

nel merito, ho letto una critica in un blog di un economista:
http://phastidio.net/2013/06/24/un-default-presto-grillo-lo-vuole/
mi pare condivisibile il contenuto, e di sicuro quello che Grillo sta dicendo non è benefico per il nostro paese

valeriA 24.06.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

che siamo in default mi sembra chiaro ..
Ma a questo punto penso che Beppe Grillo ( visto che conosce molti economisti ) debba anche darci un minimo consiglio su cosa fare dei nostri soldi . Investirli in oro ? in franchi svizzeri ? comprare il mattone ? e che altro ?

Prima di fare la rivoluzione cerchiamo di salvare il salvabile

marco colombo 10.09.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è morto un giovane di 26 anni ferito durante gli scontri a Londra...
Mi chiedo come un primo ministro possa "solo" minacciare l'uso pesante della forza!!!.
Il minimo che poteva fare era "Dimettersi"....probabilmente l'hanno disturbato in vacanza e si è arrabbiato...!!!CAmeron dimettiti!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.08.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, sei il solo che può portare in piazza un gran numero di persone, basta col governo dei partiti, basta con le speculazione internazionali delle banche, è il momento di riprendere in mano i nostri destini.

Antonio Santoro 09.08.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

aggiorno il "bollettino di guerra"....Pare che la germania e la francia, non hanno intenzione di aumentare il "fondo salva stati"...etfs..
Un bel "cacciucco" dove le polizze rischio insolvenza cds hannoa umentato i premi!!!mah!!
"Il cane che si rincorre per mordersi la coda"....attenzione ora l'attenzione è sulla Francia...
Mi sembra d'essere al Luna Park...all'attrazione del "tiro a segno"..dove una serie di bersagli gira, il bello è che ad ogni centro qualche punto lo portan sempre a casa!!!
Ora prende fuoco anche l'inghilterra...e non è solo che l'inizio..!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.08.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Pronti!!! ora siamo in amministrazione controllata!!i n/s "curatori fallimentari" sono Merkel,Sarkosy,Trichet.
E ora che succede?semplice quello che succede è questo: ogni volta che i bond non verranno acquistati,la bce comprerà l'invenduto,aprirà un congelatore e li ficcherà dentro.
Poi ci diranno.via fate una manovrina da 40 miliardi di euro..fatta!bene ora dateci i soldi a noi!.
Se non recuperiamo lo stock precedente, la prossima volta non ricompriamo i bond.
Ora, visto i precedenti con la Grecia,m'immagino cosa accadrà,qui!e fusse che fusse la vorta bona!!!.
Fate conto che i tagli annunciati con la recente manovra fossero fatti con il "seghetto alternativo"taglia ma molto più lentamente...bene da domani invece dovranno utilizzare la Motosega!!!.
Si ma quanto può durare la motosega in funzione? l'economia è ferma con le quattro frecce sulla corsia d'emergenza!! e al momento l'unica cosa certa sono le uscite...ma non l'entrate.
Quindi a breve saremo costretti a "prendere una decisione" o farci spremere fino all'osso o dire basta!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.08.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

INIZIO

Stiamo vivendo un periodo finanziariamente difficile e l'Europa ci deve aiutare ad imporre ai nostri dipendenti politici la possibile realizzazione dei seguenti punti incentrati alla salvaguardia delle classi meno abbienti, alla salvaguardia della famiglia, all'inasprimento delle tasse per i redditi d'oro, al rilancio dell'economia generale, dato che nessun uomo politico ora al Governo spontaneamente si decurterebbe il proprio reddito ed i propri privilegi:
1.Eliminazione delle Province e accorpamento dei Comuni sotto i 5000 abitanti
2.Eliminazione delle agevolazioni fiscali alle Regioni e alle Province autonome
3.Taglio degli stipendi/pensioni d'oro di tutti gli statali /politici portandoli alla quota massima di 60.000 euro lordi annui
4.Tassa "anti default" del 20% su tutti i contratti di: calcio mercato, gran premio, motociclismo, diritti TV
5.Tassa "anti default" del 20% sul patrimonio finanziario della Banca Vaticana
6.Immediata legge per la salvaguardia delle riserve auree italiane, assoluto divieto al loro utilizzo
7.Pensioni per tutti a 65 anni con l'esclusione anche retroattiva di coloro che percepiscono oppure hanno percepito stipendi nella loro vita superiori a 2.500.000 euro lordi, quest'ultimi non percepiranno più la pensione però verranno comunque operate le trattenute pensionistiche; abolizione dei Senatori a vita; blocco delle liquidazioni per coloro che hanno avuto redditi per 10 anni (nella loro carriera) superiori ai 200.000 euro annui; Consiglieri, Parlamentari e Senatori NON matureranno più la pensione ma gli anni prestati al servizio della società varranno ai fini della pensione
8.Obbligatorietà per tutti i Fondi Pensione nel garantire minimo, a tutti coloro che hanno aderito, la restituzione dell'importo versato rivalutato per ciascun anno 1.5% + 75% dell'indice FOI

continua...

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.11 21:36| 
 |
Rispondi al commento

9.Detassazione immediata per tutti gli stipendi inferiori ai 32.000 euro lordi annui (al fine di ottenere un aumento minimo degli stipendi del 20% netto) ed aumento contestuale delle ore lavorative settimanali per tutti i contratti del 5% ad esclusione dei lavori usuranti
10.Adeguamento dell'assegno per nucleo famigliare e coniuge a carico
11.Incentivi per l'immediata assunzione a tempo indeterminato per coloro che negli ultimi 4 anni, per la medesima azienda, ente, istituzione e quant'altro (con l'esclusione dei lavori stagionali), hanno prestato la loro opera anche non continuativa per un minimo di 8 mesi all'anno, anche con diverse forme contrattuali appartenenti ad enti o istituti diversi (Borse di studio, co.co.co., contratti a tempo determinato, assegni di ricerca...)
12.Possibilità, da parte di tutti i lavoratori dipendenti con redditi inferiori ai 32.000 euro lordi annui, di richiedere che venga applicata la turnazione unica giornaliera affinchè possano avere all'interno della settimana lavorativa il massimo di mattine o pomeriggi liberi
13.Il divieto assoluto per coloro che possiedono redditi superiori ai 80.000 euro lordi annui, anche in forma del tutto "gratuita", di coprire doppi incarichi in aziende, istituzioni e quant'altro, di avere 2 o più lavori (ad esempio medici che prestano servizio sia nel Pubblico che nel Privato, calciatori che fanno spot pubblicitari) e di far parte sia di direttivi in più aziende che in quelle NON compatibili tra loro (ad esempio socio di una impresa di pompe funebri e anche facente parte del direttivo di una casa di riposo)
14.Istituzione di un organo di controllo europeo relativo a tutti i contratti di lavoro al fine di equiparare (in tutta l'area Euro) le spese di gestione della manodopera lavoro (produrre in Romania o in Italia avrà gli stessi "costi" di manodopera per le aziende)

continua...

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento

15.Modifica immediata di tutto il comparto sanzionatorio: diventa proporzionale al reddito con un minimo per legge (ad esempio: sorpasso su striscia continua 10% del reddito annuo lordo, abuso edilizio 20% del reddito con l'obbligo di demolizione)
16.Immediata modifica della legge elettorale con il "Parlamento Pulito": elezione diretta dei candidati, un massimo di due mandati, nessun condannato definitivo eleggibile
17.Decurtazione del numero dei Parlamentari e Senatori, delle auto blu, dei voli di Stato, delle prestazioni esterne, annullamento dei finanziamenti pubblici ai partiti, dei finanziamenti ai giornali, di tutta la spesa in genere
18.Raddoppio delle tassazioni delle rendite sui patrimoni finanziari superiori ai 500.000 euro con versamento di una tassa "anti default" pari al 8% del totale del patrimonio decurtato dell'importo limite
19.Aumento della aliquota IRPEF del 25% per stipendi superiori ai 120.000 euro lordi annui con versamento di una tassa "anti default" pari al 8% del patrimonio per redditi superiori ai 500.000 euro
20.Aumento del 25% della tassazione sui compensi derivanti da prestazioni ed attività di persone fisiche, società, cooperative aventi residenza o sede legale in Stati a fiscalità privilegiata (paradisi fiscali) ma operanti all'interno del territorio italiano
21.Nel caso in cui persone fisiche, aziende, società non facciano rientrare immediatamente i capitali depositati nei paradisi fiscali, calcolo da parte dell'Agenzia delle Entrate del possibile patrimonio finanziario depositato e tassazione dello stesso nella misura del 20%
22.Blocco totale nella realizzazione di tutte le grandi opere offrendo spazio all'ammodernamento di quelle esistenti (FFSS, autostrade, grande viabilità, traghetti,...), al recupero di aree industriali abbandonate

continua...

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

23.Costruzione di nuove case circondariali e ammodernamento di quelle esistenti, ristrutturazione di ospedali, asili, scuole, case di riposo, mense e dormitori pubblici per i senzatetto ed ancora ristrutturazione dell'immenso patrimonio storico artistico e culturale che possiede l'Italia
24.Forti incentivi nella realizzazione/utilizzo di energie alternative; obbligatorietà nell'autosufficienza energetica sia per tutte le nuove costruzioni che per i piani di ristrutturazione di edifici superiori del 70%
25.Blocco totale nella realizzazione di termovalorizzatori e conseguenti incentivi per aumentare la raccolta differenziata e per la realizzazione di indotti industriali al fine del riutilizzo e della lavorazione delle materie prime ottenute
26.Incentivi per la commercializzazione all'interno dell'Europa delle autovetture che utilizzano come unica fonte di combustibile elettricità, acqua, idrogeno,... al fine di abbassare la dipendenza dal Petrolio, inoltre incentivi per la rottamazione di tutti i motori dipendenti dal greggio
27.Finanziamenti per la ricerca, cultura, arte e musica
28.Etichettatura di tutti i prodotti, anche di quelli alimentari: ben visibile Paese e Stato (in % se in più Stati) di confezionamento e sottoforma di % la specifica da dove arrivino le materie prime atte a produrlo; aumenti dei dazi doganali per le merci in entrata dai Paesi non appartenenti all'area Euro; per essere made in Italy l'intera filiera di produzione e confezionamento deve avvenire all'interno del territorio nazionale e per i prodotti alimentari, tutte le materie prime devono essere italiane (ad es. olio Umbro made in Italy con olive tutte italiane prodotto e confezionato in Italia)

continua...

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente altro si può fare, aggiungete pure nei Vostri commenti, credo che ora tutti noi dobbiamo rimboccarci le maniche e risollevare la nostra Italia e coloro che hanno la fortuna di avere redditi elevati devono assolutamente partecipare maggiormente a questo cambiamento ! Serve la collaborazione di tutti e NON è più possibile richiedere sacrifici ai meno abbienti !

Mandate tutti i punti alla commissione Europea via mail così saremo in tanto a chiedere il cambiamento !

FINE

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte alle 1 ora locale apriranno le borse asiatiche,quindi se qualcuno vuol vedere cosa succederà domattina in borsa guardi come aprano loro.
Sicuramente il "Virus" come lo chiamava Beppe si propagherà alla Francia, detentrice di circa il 36% dei bond italiani,(se i francesi non si ficcano subito due diti in gola rischiano di avere una congestione da bond).
Ormai è un colabrodo, se tentano di tappare un buco se ne riapre un altro.
Abbiamo perso il conto sul rapporto deficit/pil stanno zitti...
Tentano di allungare il brodo per arrivare a Novembre per tamponare con l'acconto irpef qualche spesa corrente...
Poi dal nervosismo delle Borse passeremo al nervosismo sociale..il passo è breve..!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.08.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Il MOVIMENTO 5 STELLE è una delle migliori iniziative degli ultimi anni, l'inizio di una nuova era nella politica italiana ed europea.
Per evitare lo sfascio totale del mercato del lavoro, è necessario pensare anche alla costituzione del

***** SINDACATO 5 STELLE *****

che riformi lo statuto dei lavoratori e contribuisca a definire le regole del lavoro nel rispetto dei diritti che le generazioni precedenti hanno conquistato e che noi ci stiamo facendo scippare senza onore.

Paco 07.08.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico è ritornare a parametrare le monete al vecchio "oro", ma cosa più importante è avviare un progetto di economia sostenibile,vera!.
abbiamo visto e stiamo vivendo, il fallimento del concetto di ricchezza economica legata al PIL.
Bisogna produrre,produrre..alla fine otterremo soltanto merce d'accatastare e basta.
Occorre trovare un equilibro, che tenga conto delle risorse,ambiente,e dell'uomo.
Invece l'unica cosa che sanno fare è tentare di rimettere le mani sullo "statuto dei lavoratori", ovviamente cambiandolo in peggio,tutto per produrre di più sfruttando le persone, fregandosene dell'ambiente e della qualità della vita, ecco perchè vanno mandati tutti a casa!!!subito!!!.
Basta sventrare il territorio,basta allargare le città,impestare l'ambiente con la spazzatura.
Trichet oggi aspetta una telefonata da Francoforte, per sapere se la Germania si farà carico del debito pubblico dei PIigs...dubito che arrivi questo ein!.....

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.08.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

insomma vogliamo difenderci o andiamo al macello come vittime rassegnate?
Noi non abbiamo bisogno di loro sono loro che hanno bisogno di sfruttarci tutti.
L'idea meravigliosa praticata in Ecuador è proprio quella di fare l'audit in modo da individuare con precisione chi ha diritto e chi si è solo approfittato del lavoro altrui.
Sarebbe questo il primo passo per ripristinare un minimo di decenza.
A ben vedere se si volesse agire con coerenza e radicalità si arriverebbe all'abolizione della proprietà finanziaria che è esattamente il nemico anonimo e astratto che ci tiene tutti prigionieri.
Al punto che le situazioni paradossali si sprecano: da un lato hai i Bot e quindi tifi per lo stato, dall'altro cerchi di pararti dai colpi che lo stesso stato di infligge per derubarti legalmente!
Se sei un operaio potresti avere investito in un fondo le cui azioni saliranno quando tu sarai licenziato per il bene del valore del tuo fondo pensione!
O ci liberiamo davvero di questa proprietà finanziaria (magari studiando le monete alternative o provandoci con quelle come il WIR, il BIT, e le monete deperibili già sperimentate nella Spagna del 1936) oppure non ne veniamo fuori perché ciascuno di noi diventa l'ostacolo della propria libertà se guarda il proprio interesse di proprietario finanziario.
Dobbiamo guardare le cose e scegliere in che modello di civiltà e di mondo vogliamo investire: una comunità fondata sull'empatia e la collaborazione, oppure una società instaurata e mantenuta con la violenza delegata agli stati e agli armati, in cui si finge magari un gioco delle parti spacciato per politica, in cui gli interessi mafiosi di confrontano e si affrontano sempre a spese dei senza potere che sono poi anche i senza proprietà finanziaria.
Perché è vero che questa mancanza di legame tra la ricchezza effettiva e il suo equivalente rende impossibile un equilibrio tra proprietari finanziari e mondo reale.

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 07.08.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo e' puro "terrorismo giornalistico".... E vero che viviamo in un posto di merda, ma inutile fomentare una rivoluzione che non avverra' mai finche' il popolo avra' qualcosa da perdere, quindi tutto questo e' pura propaganda volta alla ricerca del sostengo di chi ha sempre parlato molto e mai agito.... Ma nulla di che solo un altro aspetto di questo schifo di paese

S.M. 06.08.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ECCO: http://pinoz6700.blogspot.com/
ORA ATTACCATEGLI 3/4000 PAGINE DI FUFFA TECNOBUROCRATICA (CHE IO NON HO MESSO XCHE' CONTRARIO)E FATTO.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 06.08.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, non vorrei commentare l'articolo con delle frasi o concetti tradizionali, ma avere visto la bandiera italiana sulla foto di accompagnamento mi ha fatto sorgere una domanda..ma in che diamine di paese viviamo? In un paese dove una persona come il sottoscritto a 43 anni non trova lavoro, dove il sottoscritto non ha diritto a nessuna assistenza, dove il sottoscritto pur parlando 6 lingue e vantando 15 anni di esperienza in aziende internazionali non riesce a trovare uno straccio di posto neanche come barista? e allora questa Italia che cosa può dare agli italiani? Oggi mi guardo allo specchio e l'unica considerazione che riesco a fare è che non ho una lira in tasca, che mia moglie e mia fisglia sono a 3500 km di distanza dal sottoscritto, che non so quando le rivedrò e che non so come farò a mettere insieme un pranzo e una cena oggi e domani. Parliamo di crisi finanziaria, ma sarebbe meglio se parlassimo di genocidio di un paese, di una generazione, se parlassimo della mirata e matematica concertata distruzione di una generazione che oggi è senza lavoro e senza speranze. Le banche, la borsa continueranno a sopravvivere e, anzi più gente crollerà e più loro si arricchiranno, perchè questo è ilsitema italia, un sistema dove il denaro continuerà ad affluire nelle tasche di chi di denaro ne ha tanto e la disperazione e la preoccupazione continuerà ad albergare nella vita della gente come il sottoscritto.
Oggi io ho un solo desiderio, lavorare e ricongiungermi alla mia famiglia e per questo lotterò sempre, sbattendomene di Tremonti di Berlusconi, di Bersani, di una classe politica che non ha fatto niente se non affossare questa italia che amo, che è il mio paese, di cui sento origini e orgoglio, ma in cui non posso e non voglio più stare.

Michele Rota 06.08.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

sE ANDIAMO A ELEZIONI SUBITO A OTTOBRE/NOVEMBRE,ATTAVERSO I PROGRAMMI DAREMO SUBITO UN MESSAGGIO CHIARO E INEQUIVOCABILE AL MONDO.
OBBIETTIVI CONCRETI CHIARI E PRECISI,PRESENTATI DA MOVIMENTI CREDIBILI E NON IMPASTATI CON IL SISTEMA, SONO LA MIGLIORE MEDICINA.
VICEVERSA CONTIUNUARE A LASCIARLI FARE PUO' ESSERE SOLO DELETERIO...TUTTI I PARTITI HANNO PAURA DI ANDARE ORA ALLE ELEZIONI, FORSE L'UNICO E' L'IDV..TUTTI GLI ALTRI TEMANO LE CONSULTAZIONI ELETTORALI.
NON C'E' ALTRA STRADA!

roby f., Livorno Commentatore certificato 06.08.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Sempre agli amici Cileni, prendetevi un avvitatore elettrico a batteria(12v o 24v)ad alti giri, metteteci un punta da 6-millimetri (da ferro) e appena avete la possibilita trapanate il lato della gomma del camioncino della Polizia pressando forte x ridurre il tempo che impiegherete x forarla, e se siete nei guai semplicemente spezzate la punta piegando l'avvitatore trapano da un lato, poi ci rimettete un'altra punta. Usando un coltello non riuscireste a penetrare la ruota rinforzata.

Invece di cercare di rompere le finestre o il parabrezza che e' protetto da una rete, vi basta comprare una bomboletta di vernice nera e spruzzatela sui vetri...non potranno piu guidare xche ovviamente non possono vedere e saranno costretti a fermarsi poi da li li prenderete a sassate! Fate lo stesso agli specchietti se ve ne sono.

Saluti

john buatti Commentatore certificato 06.08.11 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Agli amici Cileni che stanno in rivolta x i loro diritti voglio dare un consiglio; oltre alle molotov e i sassi contro i camioncini..xche non tagliate un battistrada di un copertone e ci avvitate circa 50 viti da legno lunghe circa 6-7 cm e poi la mettete sotto le ruote dei camioncini della polizia anti sommossa o circa 50 chiodi su un pezzo di legno non troppo spesso (1-2 cm)lungo 1metro largo 15cm poi vedrete come li fermerete!! Se avete notato proteggono le ruote sia davanti che di lato cio indica un punto debole, e se vedete una valvola x gonfiare la ruota che spunta fuori, semplicemente tagliatela con un coltellino.

Saluti

john buatti Commentatore certificato 06.08.11 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Amici pensionati americani, voi potete far fallire un paese, nei vostri pomeriggi a giocarvi il gruzzoletto in borsa:

http://moneymorning.com/ppc/Italy_Euro_110711.php?code=X304M704&gclid=CKSQ8d3suKoCFYQLfAodOWSq5Q

e infatti dei titoli italiani i più venduti sono i btp, cioè vendite de panza e non di cervello..

mauro m., trezzano sul naviglio Commentatore certificato 05.08.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono sinceramente un po' stufo di discorsi. A me piaccioni di più i fatti. Prima il pensiero e poi i fatti. Grillo a volte tu finisci per cadere nel più grosso dei difetti dei Genovesi vale a dire: MUGUGNO E CRITICA SENZA COSTRUTTO, SENZA AVANZARE PROPOSTE CONCRETE DI SOLUZIONE. Domanda: cosa cavolo si può ragionevolmente fare in questa situazione per raddrizzare la baracca Italia? Conosco già le risposte tipo tutti a casa, riforma elettorale, condannati in galera non in parlamento etc. etc. ma queste non sono soluzioni. Sono forse buone norme igieniche per non riprendersi l'influenza in futuro. Non sono una cura dell'influenza. Voglio sentire delle proposte sensate con cui ci si possa confrontare. Io, per parte mia, ho già dichiarato più volte su questo blog che risanare il debito pubblico italiano è tutt'altro che un'impresa difficile e vi assicuro che la cura potrebbe essere anche molto gradita alla maggior parte di noi. Se vuoi, Beppe, ne possiamo parlare. Un salutone affettuoso.

Arturo G., Genova Commentatore certificato 05.08.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/pages/PRESIDIO-AD-OLTRANZA-DAVANTI-A-PALAZZO-MONTECITORIO/148229825250000

Beppe per cortesia...sostienili !!!!

SergioTessitore 05.08.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Gente ieri c'è stata la debacle in borsa..hanno sospeso le contrattazioni...per un guasto tecnico..pare sia andata via la luce...(al buio non crompra nessuno)!.
Fuga dai conti correnti,obbligazioni bancarie,btp/bot..la Svizzera sta raccogliendo valanghe di soldi.
La BCE sta stampando carta straccia,per tentare di fermare questa emoragia di vendite...questa è la voce che circola negli ambienti finanziari.
Stampino pure quanta carta vogliano, tanto siamo al capolinea, però si RICORDINO QUESTO:
FINO AD ORA STAVAMO VIAGGIANDO SU UN TRENO CON 1,2,3,4 CLASSE TUTTI VERSO LA STESSA STAZIONE...SI RICORDINO UNA COSA: SE NON C'E' PIU' CORRENTE PER MANDARE AVANTI IL TRENO, SI SCENDE TUTTI!!! E SI VA A PIEDI!!!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.08.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Che si guardi questo video per favore.

http://www.youtube.com/watch?v=lngt5kVD4PA

Beppe Grillo è per te 05.08.11 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"Fate girare.
Ci hanno indebitato più del dovuto, per giustificare la manovra.
Hai voglia che la speculazione ci massacra. Hanno continuato ad emettere
titoli tutto il mese di luglio. Ma dove vogliono arrivare....

Intanto il risparmio degli italiani è stato falcidiato.

E dopo il risparmio saltano migliaia di posti di lavoro.

CHI HA BOT E TITOLI A BREVE MEGLIO CHE LI VENDA PRIMA CHE INCAPPI IN UN
DEFAULT. CHI HA FONDI OBBLIGAZIONARI SI CHIEDA "MA CHI ME L'HA FATTO
FARE"!
"

O.M. 04.08.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe
siamo alle solite teorie dei piu che spopolano in questo blog
non hanno ancora capito che a breve "banche chiuse"
solo teorie da barbera o lambrusco ..poeti che scrivono str.zate ..arabi che scappano... ma nessuno di questi intasatori di cessi non hacapito "BANCHE CHIUSE" probabilmente non hanno una lira e quindi intasano di stronzate ......qualcuno che vorrebbe vivere

damiano dei, broni Commentatore certificato 04.08.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

I miei genitori mi hanno insegnato a lottare sempre contro le ingiustizie li ho ascoltati e vivo in pace con la mia coscienza. Voi giovani di oggi non lottate dite sempre sì vi lametate sempre che non avete un lavoro o prospettive per il futuro ricordatevi che il futuro ve lo dovete conquistare giorno dopo giorno, ricordatevi che non è il potere o non sono i soldi che danno felicità, ma la gioia di vivere viene solo conquistandolasela giorno dopo giorno, ricordatevi come si viveva negli anni '50, bagni in comune, niente carta igienica, ci si sposava senza casa e senza mobili, non si mangiava carne 7 giorni su 7, non si andava mai via, però si aveva voglia di vivere di scherzare e di godersi la vita con quel poco che si aveva ..... quelle persone anno dato il benessere voglia di vivere e umiltà rispetto per gli altri ai loro figli, voi invece insegnate sempre più violenza e siete invidiosi della ricchezza altrui il risultato è quello che si vede oggi: sguardi cupi, violenza e odio, non si parla più con nessuno, diamo potere a gente che ci prende continuamente in giro dicendoci che dobbiamo sacrificarci per farli stare meglio, è ora che vi svegliate e ricominciate a lottare contro questi buffoni..... cercatevi notizie su come hanno risolto gli islandesi la loro crisi ben peggio della nostra...è ora di riprenderci la nostra vita perchè sarete voi a dovere invecchiare e non loro

Sorriso 04.08.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

DISCORSO DI BERLUSCONI IERI IN PARLAMENTO E BORSA DI MILANO OGGI AFFONDA A - 2,5%


E si! Il problema è proprio Berlusconi per l'economia italiana. Il discorso di ieri in Parlamento non ha sortito gli effetti voluti; doveva tranquillizzare gli investitori italiani ed esteri ed invece li ha determinati ancora di più a vendere i propri titoli azionari e di stato italiani (BTP), provocando un aumento dei relativi tassi d’ interesse (determinando, per conseguenza, un aumento del debito pubblico) e spogliando le maggiori imprese italiane del capitale di rischio, che è essenziale per nuovi investimenti. Cosa dire? Questi non se ne vanno spontaneamente. Ci toccherà armarci di forconi per assalire "la Bastiglia": il primo ad essere infilzato sarà Scilipoti, poi viene Berlusconi e poi Tremonti e poi quelli della "cricca". Non abbiamo scelta, se vogliamo riprenderci tutti i diritti che ci son stati rubati da questi despoti.

Stefano Claps 04.08.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe te hai fatto casino e te sei L'icona di questa "Battaglia", te rappresenti la REAL POLITIC, così come la rappresentata ieri sera TONINO..senza tanti "formalismi" e discorsi "accademici".
Ogni Epoca ha avuto il suo "Condottiero" ti piaccia o no, devi fare questo PASSO, e guidare un eventuale "pattuglia di "giovani" in Parlamento.
Almeno per una legislatura!!!ogni mese che riceverai lo stipendio lo "restituirai al ministero del Tesoro!!!"andrai in bicicletta in parlamento, oppure userai i trasporti pubblici!!.
Non avrai bisogno di mensa, perchè sono sicuri che a Roma di offriranno gratuitamente un letto e pasto..solo uno, se no ingrassi!.
Altro che passi avanti e passi indietro di Bersani, o sediamoci al Tavolo...si per magna! come dice Casini..
Le parti sociali, no grazie a me non mi rappresentano, altra banda di cialtroni che fino a ieri hanno appoggiato direttamente e indirettamente, questi politici e industrialotti del "piattino" sempre ha chiede aiuti di stato...
Il dado è tratto...colgiamo la palla al balzo e rilanciamo senza indugi....

bobla fox 04.08.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando a tutti gli utenti; DOMENICA 7 AGOSTO MANIFESTAZIONE A ROMA CONTRO I PRIVILEGI DELLA CASTA, PER INFO;WWW.PRESIDIOMONTECITORIO.IT

marco di luca 04.08.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Voi italiani siete così interessante =)


Caro Beppe, in questo momento tutti gli schieramenti, dal governo all'opposizione, hanno il terrore della piazza e diciamo pure che con tutti i privilegi che hanno non credo che alla maggioranza degli onorevoli della sinistra convenga far cadere il governo. In fondo 3.000 euro di pensione solo per portare a termine la legislatura fanno comodo ai molti senza arte ne parte. Quindi non credo assolutamente alle parole di Bersani relativamente a nuove elezioni, vista la sua incapacita' non ci crede nemmeno lui. Ma tu, caro Beppe, in questo momento DEVI organizzare una manifestazione contro questa politica. Organizzala a Roma, magari dalle parti di Montecitorio. Hai idea del seguito che avra' la manifestazione visto lo schifo e l'indignazione del popolo? ORGANIZZA UNA MANIFESTAZIONE CONTRO QUESTA CLASSE POLITICA.....MA FALLO SUBITO!!! In questo momento c'e' mezza italia che non si sente rappresentata, entraci a gamba tesa ti prego, con una manifestazione dove potrai illustrare i 5-6 punti fondamentali del tuo programma. E fatta la prima ne seguiranno altre sempre piu' numerose! Il popolo ha bisogno di una guida chiara contro questo schifo, puoi prenderti l'Italia se tiri fuori le palle e porti il popolo a Roma.... e stai tranquillo...ti seguiremo in tanti!

lorenzo marinelli 04.08.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

La messa è finita...andate in pace...amen!ehhh, mi vien d chiedere come un uomo così, abbia potuto mettere in pieda delle aziende!mah!anzi ce l'ha ricordato!..i mercati sono nervosi...devo avere pazienza!!non si può avere tutto e subito!..ora il suo amico tremorti a dovuto rompere il salvadenaio(fondi fas)nasconto fino ad ora,probabilmente per Ri-compare due BTP se le aste andavano deserte.
Ora voglio vedere chi paga I bond a agosto, visto che l'asta è stata annullata..ammesso e concesso caccino questi soldi 9-14 miliardi...(ogni minuto aumentano).
L'unica posizione chiara la presa "tonino", il quale, in modo chiaro l'ha detto che non si presta a "Puttanate",del tipo sostenere un governicchio tecnico e che si deve "levare dalle Palle"!!!.
Colpisci il Capo e colpisci Tutti i suoi lacchè..
Questa è l'Unica proposta amichevole e coerente che ho sentito.
Se non vuol mollare l'osso ci sono solo due opzioni possibili:
1 Napolitano scioglie le camere;
2-Oppure si mandano tutti a casa;
delle due l'una....

Tutto il resto sono chiacchere..

bobla fox 04.08.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

MA AVETE LETTO IL POST DI OGGI SULLA "CONFERENZA"?
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.08.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento

E' strano da osservare, come gli italiani vadano in default, ma non i politici...

Vogliamo mandarli AFF..angiretto una volta per tutte?
Il Governo è ormai composto di gente condannata, e quando mai si è sentito dire che sia tutto legale? Ogni legge fatta, ogni decisione presa là dentro NON È VALIDA, in quanto il parlamento ancora accoglie tali figure contro il volere della collettività. Dunque un Parlamento ed un Governo ILLEGALI, ILLECITI, ANTICOSTITUZIONALI!!!

Non serve fare tante parole. L'azione criminale già sussiste ed è condivisa da tutti coloro che mai si sono opposti a quella situazione. Dunque bisogna delegittimarli e fare un nuovo governo/parlamento senza quegli stessi nomi. E bisogna farlo al più presto!!!

3mendo 04.08.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

più che Italia sul viale del Tramonto, la chiamerei "Italiuccia sul vicolo Tremonti..."

Fabio Rizzo 04.08.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

INESORABILMENTE LA MASCHERA DEL NANO PIDUISTA E' CADUTA PER SEMPRE:

APPENA HA AVVERTITO L'ACQUA ALLA GOLA PER SALVARSI ANCORA UNA VOLTA HA PROMESSO AI SUOI MANDANTI (IPREGILO S.P.A. - GAVIO, LIGRESTI, BENETTON) 9 MILIARDI IN CEMENTO PER IL SUD (SI FA PER DIRE)!

DOPO I PIEMONTESI, ABBIAMO AVUTO MUSSOLINI ED ORA I LOMBARDI E TRENTINI TRUFFATORI D'ITALIA CHE SI OSTINANO A PENSARE ALLE IMPRESACCE LOBBISTICHE DEL NORD OSTINANDOSI A FARCI CREDERE CHE INTERVENGONO PER IL SUD! MA ANNATE A MORI' AMMAZZATI!!

DOPO I MILLE (CONTRO 450.000?) ADESSO I QUATTRO DELL'AVE MARIA CHE INFAMI!

>>>> NESSUNO VI CREDE PIU'! CHIUDETE IL CESSO OVVERO CHIUDETEVI! <<<<<<

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Il default è la perdita di valore dei titoli del debito pubblico e dell'economia che li usa come garanzie quindi banche e assicurazioni. Ma assodato che il debito pubblico non è più sostenibile che senso ha garantirlo ad oltranza fino all'inevitabile default spremendo i cittadini e uccidendo l'economia reale? Non ha senso che l'economia parassitaria e del settore pubblico alimentati dalla politica affossino ulteriormente il paese. Non c'è spazio per nuove tasse sul lavoro e su nessun bene, tantomeno sulle case che si svalutano. C'è già grande deflazione nel costo del lavoro e dei pochi beni di produzione locale. La produttività è bassa perché non ci sono prospettive e incentivi nel lavoro dipendente (oggi sono rimaste solo le minacce di licenziamento) e perché gli autonomi fanno come i bonsai per non finire a lavorare per niente. Questo sistema è già marcio da tempo, la politica produce solo chiacchiere, aziende parassita e maggiori tasse. Chiedere la cittadinanza tedesca?

Peter Amico 04.08.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

angyemc@email.it caro beppe, mi sembra stia già accadendo.

angela mc keever, roma Commentatore certificato 04.08.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
leggo sul commento di Meliconi che non possiamo sopprimerli...ma... voglio anche io il mio 14 Luglio.
Abbiamo i tre stati:
1° stato LA CASTA incapace inetta ladra e corrotta
2° stato CONFINDUTRIA che parla di crescita, ma quando il mercato si è saturato (5 vetture 10 telrvisori 6 lavatrici 8 frigoriferi ecc..)
3° stato operai, impiegati, contadini, commercianti, artigiani e piccoli imprenditori.
Bene il disegno è fatto è ora di andare in piazza, è ora di mandarli, non a casa ma in galera anche con la forza.
La legge non ci difende (per forza le leggi le fanno loro).
Il capitale ha scelto di corromperli (è più facile e poi così uccidono la concorrenza)
E gli altri?
Gli altri pagano pagano pagano.
Si paga per lavorare
Si paga per studiare
Si paga se ci si ammala
Si paga se si sta bene
Si pagano le banche (che ti fanno pagare anche i loro di debiti oltre hai tuoi)
Si pagano le assicurazioni (certo lo Stato ha già speso-rubato tutto quello che hai versato)
Si pagano le medicine (guai ad ammalarsi soprattutto se non puoi permetterti le visite e il ricovero come privato)
Ecc...
Ecc...
VOGLIO IL MIO 14 LUGLIO

Andrea C. Commentatore certificato 04.08.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI SCRIVO QUESTO COMMENTO SOLO PER INFORMARE CHE C'É UN UOMO DI NOME GAETANO CHE DAL 4 GIUGNO STA FACENDO SCIOPERO DELLA FAME DAVANTI A MONTECITORIO. LO STA FACENDO PER TUTTI NOI. IL 7 AGOSTO CI SARÀ UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA CONTRO I POLITICI CHE CI STANNO ROVINANDO, L'OBBIETTIVO È RIPRENDERCI LA NOSTRA ITALIA. QUESTA PROTESTA NON LA VEDRETE NE AI TG NE SUI GIORNALI PERCHÉ I POTENTI STANNO CERCANDO DI NASCONDERLA..VISITATE www.presidiomontecitorio.it
TROVERETE ANCHE UN LINK PER FIRMARE UNA PETIZIONE PER TOGLIERE I PRIVILEGI A QUESTI PARASSITI CON UN RISPARMIO DI GRAN LUNGA SUPERIORE A QUELLO DICHIARATO DAL BERLUSCA..VISITATE IL LINK E SPARGETE LA VOCE..LA RIVOLUZIONE È INIZIATA

Fabio Molfese 04.08.11 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro oggi è stato GRANDE

mariuccia rollo 03.08.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

è finita la pacchia

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi stà sparando cagate in parlamento!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Stò eggendo il Capitale di Marx...

Non c'è nulla da stupirsi non può accadere altro che un default praticamente in mutande.

ne consiglio la lettura.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 17:33| 
 |
Rispondi al commento

hehehe he heh heh heheheh aaaaaaaaa..
Io sono già in mutande, che figo!
Ma che me tolgono?

Lo sapete vero che ci sono 2 tipi di ricchi:
quelli che hanno tutto, e quelli che non hanno un cazzo.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

"L'asta pubblica dei titoli di Stato di metà agosto è stata annullata per il timore che andasse deserta." NON E' ESATTO: non è la prima volta che succede, in questo periodo notoriamente lo Stato ha meno bisogno di soldi e le casse registrano un avanzo primario (non si possono ignorare queste cose).
Bisognerebbe fare come l'islanda, altro chè la Cina!:
http://www.nexusedizioni.it/apri/Notizie-dal-mondo/Ultimi-articoli/Nessuna-notizia-dall-Islanda/
http://www.nexusedizioni.it/apri/Notizie-dal-mondo/Ultimi-articoli/Nessuna-notizia-dall-Islanda/

Fabio Cossettini 03.08.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento

non so dove scriverlo ma ho bisogno di farlo:
DICHIARO qui che
IO NON VOGLIO FARE LA GUERRA ALLA LIBIA

patrizia 03.08.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

I napoletani la sanno sempre lunga... I nostri politici in queste ore stanno facendo AMMUINA!!!
Dopo il casino scatenato dalle proteste sulla riduzione dei privilegi e della spesa della politica, stanno arrivando a fionda notizie di "rientri anticipati dei politici", "ferie in località vicine", "CDM il 15 di agosto...", "lavorare per combattere la crisi". Ma come pretendono di prenderci per il culo sempre nello stesso indegno modo ormai da anni?!?! Ma davvero i nostri politici hanno un'idea così bassa di coloro che rappresentano?!?! Perchè a questo punto viene spontanea una domanda: se il rappresentante giudica stupido il rappresentato è ovvio che lui stesso è stupido (proprietà transitiva della rappresentatività). Quindi, se volete un consiglio: alle prossime elezioni facìte tutti quanti AMMUINA!!!
Per chi non sapesse cosa significa:
« All'ordine Facite Ammuina: tutti chilli che stanno a prora vann' a poppa
e chilli che stann' a poppa vann' a prora:
chilli che stann' a dritta vann' a sinistra
e chilli che stanno a sinistra vann' a dritta:
tutti chilli che stanno abbascio vann' ncoppa
e chilli che stanno ncoppa vann' bascio
passann' tutti p'o stesso pertuso:
chi nun tene nient' a ffà, s' aremeni a 'cca e a 'll à".
N.B.: da usare in occasione di visite a bordo delle Alte Autorità del Regno. »

Alberto De Luca1 () Commentatore certificato 03.08.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani sono dei coglioni perché si incazzeranno solo quando sarà troppo tardi.

e ovviamente sarà troppo tardi!


Sipreparino a prenderlo in culo a sangue a cagione della loro stupitità!

viva l'italia 03.08.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLE COMICHE!...ci manca solo la musichetta di sottofondo..Francia e Germania hanno preso un camioncino con il "ribaltabile" e l'hanno caricato di BTP/CTZ...e l'hanno scaricato ad altri polli(nel mondo non mancano mai!).
Ora strette di mano,baci e abbracci tra tremonti e junker..classico saluto fatto all'amico che parte per una missione impossibile.
Mentre qui l'aspetta il suo amico giuda....che ben presto lo caccierà dalle "finanze con la finanza".
Oggi ore 17.30 a borse chiuse(bluff tipo poker)il Cavaliere ci farà sapere che va tutto bene, ma che non è colpa sua se c'è la crsi,i magistrati comunisti,i traditori,certa stampa,e speculatori che mettono in crisi l'economia nostra.
s'appellerà all'unità politica,alla coesione,al senso di responsabilità di ciascuno dei partiti-concluderà dicendo-che conviene a tutti, perchè se casco io, casca tutto!!!
NOI LI RISPONDIAMO FIN DA ORA CHE IL CIMITERO E' PIENO DI GENTE COME LUI...CHE DICEVANO CHE SENZA DI LORO IL MONDO NON SAREBBE ANDATO AVANTI....
Ma la verità è che deve arrivare a settembre, mese in cui li consegneranno il nuovo elicottero, con i serbatoi maggiorati.

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.08.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento

TG allarmati:
Ieri l'altro, la tristissima notizia che, per salvare l'italia, il presidente napolitano, rinuncia, nientepopodimenoché, all'adeguamento istat del suo stipendio (0,75%).
Oggi, le notizie ferali, sono due:
Il parlamento, anticiperà il rientro dalle ferie, al 29 Agosto.
La Merkel, ha indossato per la terza, dicasi terza volta, lo stesso vestito.
Non sò come farò a dormire, stanotte.

ida l. Commentatore certificato 03.08.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una ridente cittadina di 80.000 anime ha sempre vissuto EGREGIAMENTE tramite un'amministrazione di sinistra , per chiarezza tutti PCI !!!

lavoro, sicurezza , commercio frizzante , agricoltura trainante ed affermatasi nel mondo per il D.O.C.

un bel vivere da 30 anni . con un colpo di coda, il PDL si è imposto e fu il baratro profondo !!!!

Stamane alle 9.10 la cittadina era tappezzata di manifesti contro il SINDACO ED IL PDL !!!!


ho impressione che questi fascistelli avranno vita breve , noi del sud siamo un pò VIVACI, non aspettiamo il Woostock e minchiatelle varie per DEFENESTRARE I GERONTOCRATICI !

Abbiamo fatto scappare BERLUSCONI all'ereoporto a gambe levate , sappiamo fare di meglio !

filippo vesuviano . bergamo 03.08.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Missile libico contro nave italiana
La Russa: è caduto in mare..

Non é una barzelletta

Ugo D., Nice Commentatore certificato 03.08.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RE-RE-Invito chiunque si lamenti in caso dovesse incontrare qualcuno di questi magnacci durante il periodo di ferie a rifilargli una bella piazzata,il massimo rischio sono circa 3 ore di questura.
Ne vale la pena però!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.11 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Italia :Anno 2020
Barconi di disperati italiani, arrivano ogni giorno sulle coste egiziane. Sognano di andare in Israele e da lì partire per gli Stati Uniti ricongiungendosi ai milioni di connazionali emigrati. Provengono da ogni parte d'Italia. Una nazione distrutta dal default economico e dalle radiazioni della neonata centrale nucleare di Caorso. Sbarcano sulle spiagge di Alessandria e di Damietta stravolti dal viaggio con la Gazzetta dello Sport di tre giorni prima.........

Folgore 03.08.11 15:12| 
 |
Rispondi al commento

leggo, leggo davanti al video. poi sposto lo sguardo sulla panchina del viale sotto la mia finestra. c'è una coppia seduta, una coppia di età avanzata, lei mangia piano un piccolo gelato mentre lui al suo fianco chino in avanti si passa la mano callosa sui capelli radi e bianchi. la mano di lei prende quella di lui e si sorridono, uno sguardo stanco ma sereno. chissà se hanno mai visto il mare?

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.08.11 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"IL DENARO L'HO PRELEVATO E MESSO IN UNA CASSETTA DI SICUREZZA.DOVRANNO FATICARE PER PORTARMI VIA IL 6 X MILLE COME NEL 92."

Io non so quanti soldi hai o che lavoro tu faccia.
Ma e´anche grazie alla stupidita´degli italiani come te che l´Italia affonda.
Quando andremo in default e perderai il lavoro, non ti servira´a molto il denaro che hai nella cassetta di sicurezza, primo perche´si sara´svalutato a tal punto che non ci comprerai molto, secondo perche´se siamo tutti in miseria non ci sara´lavoro per nessuno.
Infatti se i dipendenti statali perdono il lavoro anche gli altri seguono.
Chi vende, chi produce servizi, se non ci sono clienti?

Alberica T. 03.08.11 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Berlusca pensa che sparando cazzate alle 17,30 a mercati chiusi non accada nulla ma gli hanno spiegato che esiste il fuso orario e in quel momento a New York la borsa è aperta e ci sono molti brokers accreditati dalle banche e governi europei che sanno già come comportarsi? e per sua sfortuna dopo l'intervento alle 19,30 al Senato aprirà anche Tokyo perchè sarà la mattina del 4/8/2011.

felice papetti 03.08.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piazzale Loreto.

Giampi G. Commentatore certificato 03.08.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

CLAMOROSO:
BERLUSCONI SI E' DIMESSO!
il Cavaliere si é presentato in Parlamento con un discorso inimmaginabile, spiazzando tutti.
"sono pronto ad andare in galera, lo faccio per espiare il mio karma". Cosi' il premier ha allibito i presenti. "restituiro' tutto il mio patrimonio allo Stato Italiano, che si eleva a 1 469 miliardi di euro, in modo che il mio Paese si possa riprendere dalla crisi che sta attraversando".
Reazione immediata della borsa che segna +70%. Mai successo nella storia dell'economia.
Pronta la telefonata della Merkel, congratulatasi in lingua italiana!: "Grazie Silvio, sei Grande!".
Un grande momento per l'Italia e la UE.

Ugo D., Nice Commentatore certificato 03.08.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unicredit/ Utile netto semestre raddoppia a 1,32 mldMercoledi, 3 Agosto 2011 - 14:20
Unicredit chiude il primo semestre del 2011 con l'utile netto raddoppiato a 1,32 miliardi di euro (+97,5%). Lo comunica l'istituto in una nota.
la notizia la trovate dappertutto..su questo posr c'e' una inesattezza..le BANCHE NON FALISCONO MAI!! quando cade la patrimonializzazione e lo stato non itereviene, allora chiudon!! le banche non possono mai fallire..si guadagna al riazo e anche la ribasso!! SONO LE BANCHE STESSE CHE VENDONO I LORO TITOLI E CREANO IL CROLLO IN BORSA!! SE NON CAPITE QUESTO E' INUTILE CHE CONTINUATE A PARLARE DI BERLUSCONI..OCCUPAteci delle banche!! se l'unicredit crolla del 5% sono solo i vostri soldi che scompaiono, ma la banca guadagnia mioni di euro in un giorno, perche' ha semplicemente venduto allo scoperto, cioe' ha scommesso sul suo crollo stesso...e' chiaro??? le banche non possono fallire...sono solo i risparmioatori che ci rimettono e i cittadini perche' per ricapitallizarle serve nuovo debito pubblico, altrimenti chiudono e se ne lavano le mani!!! questo sistema va fermato pecrche' funziona come vi ho ora detto!! spero lo capiate...

simone d. 03.08.11 14:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piazza affari oggi guadagna,domani perde.
Wall Street,pure.
Io personalmente,perdo sempre.
Oggi alle 17.15 il Megalomane dell'economia ci spiegherà il PERCHE E IL PERCOME,FACENDO COME AL SOLITO LA FIGURA DEL COGLIONE.

Lando Fosforo Commentatore certificato 03.08.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante le belle parole del nano di Hardcore, il debito pubblico resterà immenso. Io non mi illudo delle sue frasi fatte dopo la chiusura della borsa di Milano...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 03.08.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il furbacchione del Berlusca pensa che sparando cazzate alle 17,30 a mercati chiusi non accada nulla ma gli hanno spiegato che esite il fuso orario e in quel preciso istante la borsa americana è aperta? e ci sono tanti brokers accreditati da banche e governi europei che operano li? non solo dopo il suo intervento in Senato, questione di poche ore, apre anche Tokyo sempre per quel maledetto particolare del fuso orario?

felice p., milano Commentatore certificato 03.08.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè un sacco di chiacchere da tutte le parti, anche le tue Beppe, e nessuno che dia un orientamento sul dafarsi. C'è chi ha titoli, chi ha obbligazioni,chi ha un conto corrente, insomma chi poco chi tanto credo che un piccolo suggerimento del tipo : io farei così...etc. in questo momento mi sembri onesto. Ricordatevi della Parmalat e in quel caso Beppe lo aveva detto prima di vendere di corsa e chi lo ha seguito non si è fatto male. Ora dovrebbe succedere la stessa cosa : chi ha una idea la scriva.

lauro versari 03.08.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

nel articolo 4 del trattatato di maastricht, non si menziona, tra gli organi costituenti la u.e, la banca centrale europea.
l'articolo 105 sempre sello stesso trattato, dà alla b.c.e il monopolio della produzione dei mezzi monetari;infine l'articolo 107, "ringhia"che nessuno, governi nazionali o organi u.e, non possono dire la loro sulle politiche della b.c.e.
l'euro è nato sul ricalco del marco, ma senza uno stato di riferimento, come chiedeva qualcuno, dove và la moneta senza stato?
infine la u.e: essa ha come modello gli u.s.a, ma sono due continenti diversi: la storia delle nazioni europee e quella americana sono diversissime, per cui la u.e, cosi come è stata studiata è destinata a fallire.
è la u.e delle elite, le svariate corone d'europa, banchieri vari, etc, altro che unione dei popoli
by

marino vignali 03.08.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

PETROLIO A 93 DOLLARI IL BARILE

EURO A 1.43 SUL DOLLARO


DIMINUITE IL PREZZO DELLA BENZINA !!!


BASTARDI !!!!


***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 03.08.11 14:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ore 17.30....http://youtu.be/--byg1N842E ....

rebellionslave 03.08.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è fallita, scappate finche siete in tempo, per trasferirsi e investire, Panama è uno dei migliori posti al mondo, per sapere come fare, contattatemi!!!

www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 03.08.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- non sono abituato a postare i fatti "privati" della lega di merda...ma...quando ce vo , ce vo !


Sembra che Maroni e 21 deputati leghisti oggi non saranno presenti.
Al discorso di Berlusconi, il discorso piu importante dei sui 17 anni in politica, se la frangia della lega, come si vocifera non sarà presente.sarà crisi aperta.

- sembra che sia scritto sulla "PETAGNA" la carta da cesso dei legaioli !!!

saranno cazzi amari!

il Bepin ci vede bene!! molto bene !!!


STASERA ALLE ORE 17.30 PRENDO LA BICICLETTA E VADO A FARE UN GIRO. PRIMA PERO' GLI INVIO UNA MAIL INVITANDOLO AD ANDARSENE
STAMATTINA HO VENDUTO TRE QUARTI DEI TITOLI ITALIANI. IN UN PAESE COSI NON SI PUO AVERE PIU'
DEL 15% DEI TITOLI ITALIA.
IL DENARO L'HO PRELEVATO E MESSO IN UNA CASSETTA DI SICUREZZA.DOVRANNO FATICARE PER PORTARMI VIA IL 6 X MILLE COME NEL 92.
TRA UN PAIO DI MESI COMPRERO' QUALCHE PRODOTTO INDIANO.

O.M. 03.08.11 14:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

****A le cinco - y media- de las tarde****

Federigo Garcia Lorca
Llanto por Ignacio Sanchez Mejia


IL COZZO E LA MORTE

Alle cinque della sera.
Eran le cinque in punto della sera.
Un bambino portò il lenzuolo bianco
alle cinque della sera.
Una sporta di calce già pronta
alle cinque della sera.
Il resto era morte e solo morte
alle cinque della sera.

Il vento portò via i cotoni
alle cinque della sera.
E l'ossido seminò cristallo e nichel
alle cinque della sera.
Già combatton la colomba e il leopardo
alle cinque della sera.
E una coscia con un corno desolato
alle cinque della sera.
Cominciarono i suoni di bordone
alle cinque della sera.
Le campane d'arsenico e il fumo
alle cinque della sera.
Negli angoli gruppi di silenzio
alle cinque della sera.
Solo il toro ha il cuore in alto!
alle cinque della sera.
Quando venne il sudore di neve
alle cinque della sera,
quando l'arena si coperse di iodio
alle cinque della sera,
la morte pose le uova nella ferita
alle cinque della sera.
Alle cinque della sera.
Alle cinque in punto della sera.

Una bara con ruote è il letto
alle cinque della sera.
Ossa e flauti suonano nelle sue orecchie
alle cinque della sera.
Il toro già mugghiava dalla fronte
alle cinque della sera.
La stanza s'iridava d'agonia
alle cinque della sera.
Da lontano già viene la cancrena
alle cinque della sera.
Tromba di giglio per i verdi inguini
alle cinque della sera.
Le ferite bruciavan come soli
alle cinque della sera.
E la folla rompeva le finestre
alle cinque della sera.
Alle cinque della sera.
Ah, che terribili cinque della sera!
Eran le cinque a tutti gli orologi!
Eran le cinque in ombra della sera!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 14:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Libia, missile contro nave italiana
Bersaglio mancato, cade in mare

L'attacco alla fregata Bersagliere sarebbe avvenuto questa mattina intorno alle 10. La notizia riferita dal ministro della Difesa La Russa: probabilmente un ordigno antiaereo finito in acqua. "La nave si è portata più a largo, nessuna preoccupazione"

***

Ci mancava solo questo!

Sari K. Commentatore certificato 03.08.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libera trasposizione della Poesìa :

LA COGIDA Y LA MUERTE (meglio conosciuta con)
-A las cinco de la tarde.


IL COLPO(di corna) E LA MORTE

Alle cinque e 1/2 della sera.
Eran le cinque e 1/2 della sera.
Un nanetto portò il foglio scritto
alle cinque della sera.
Una crisi moribonda era già pronta
alle cinque della sera.
Il resto era crisi e solo crisi
alle cinque della sera.

Il vento portò via i fogli
alle cinque della sera.
E la calura seminò afa e arsura
alle cinque della sera.
Già combatton la colomba e il leopardo
alle cinque della sera.
E una coscia con un corno desolato
alle cinque della sera.
Cominciarono i suoni di bordone
alle cinque della sera.
Le campane d'arsenico e il fumo
alle cinque della sera.
Negli angoli gruppi di silenzio
alle cinque della sera.
Solo il caimano ha il cuore in fermento!
alle cinque della sera.
Quando venne il sudore di neve
alle cinque della sera,
quando l'aula si coperse di(i)odio
alle cinque della sera,
la morte pose le uova nella ferita
alle cinque della sera.
Alle cinque della sera.
Alle cinque e 1/2 della sera.

Una barca con ruote è il letto
alle cinque della sera.
Corna e flauti suonano nelle sue orecchie
alle cinque della sera.
Il toro già mugghiava dalla fronte
alle cinque della sera.
La stanza s'iridava d'agonia
alle cinque della sera.
Da lontano già viene la cancrena
alle cinque della sera.
Tromba di giglio per i verdi inguini
alle cinque della sera.
Le ferite bruciavan come soli
alle cinque della sera.
E la folla rompeva le finestre
alle cinque della sera.
Alle cinque della sera.
Ah, che terribili cinque della sera!
Eran le cinque a tutti gli orologi!
Eran le cinque in ombra della sera!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Chi darà il l'ULTIMO COZZO al CAIMANO?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Oscuri segnali sulla tenuta del capitalismo made in Stellestrisceland...

Mezza città di Miami sta allestendo imbarcazioni di fortuna per trasferirsi a Cuba...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 03.08.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi ha rubato restuisca il maltolto...

stefano i., roma Commentatore certificato 03.08.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ricorrenza della strage di Bologna...
Lo stato, ovviamente, era assente (vabbè, esiste per ogni imputato la facoltà di non rispondere)...
Ad ogni ricorrenza del genere si chiede a gran voce di togliere il segreto di stato...
Io mi fiderei di più di una seduta spiritica con Kossiga...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 03.08.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

mercoledì 3 agosto 2011
"IL POPOLO," quando lo vorra', potra' essere sovrano contro l'imperialismo del nuovo ordine mondiale! ! (quello Libico ne e' un esempio)

Caneliberonline 03.08.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Magistrato Paolo Ferraro: sette in ambienti militari, connessioni, eccellenti coperture
3 agosto 2011
CDD – COMITATO di COORDINAMENTO DIFENDIAMO LA DEMOCRAZIA

ccdd.difendiamolademocrazia@gmail.com

OCCORRE riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice.

INVIO CON PREGHIERA DI VALUTARE IMPORTANZA NOTIZIA, PUBBLICARE, FAR PUBBLICARE, DIFFONDERE E FAR GIRARE UTILIZZANDO INDIRIZZARI PROPRII

Qualora prendiate contatti saranno a disposizione notizie e dati analitici, audio e documenti , anche attraverso altri giornalisti già informati e formati.

AGGIORNAMENTI

Il magistrato Paolo Ferraro, a seguito di una vicenda complessa e delicata ha scoperto una setta in ambienti militari, con probabili collegamenti e connessioni, eccellenti coperture. E arrivano dati e testimonianze che vanno ben oltre . Il paese deve sapere e verrà analiticamente informato.

Questo magistrato che molti conoscono per l’impegno indipendente e rigoroso ha patito in due anni e mezzo, tutto ciò che accade a chi scopre un vaso di pandora.

Poiché una cospicua parte dell’informazione ufficiale nasconde la notizia, occorre che ciascuno valuti e la diffonda, con ciò assicurando la circolazione democratica della stessa ..

Visitate i siti elencati in coda solo a titolo indicativo

http://www.stampalibera.com/?p=29376

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.08.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Attesa per la lezione economica dello Gnomo in parlamento...
Come spalla si esibirà Apicella che canterà "Money" dei Pink Floyd...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 03.08.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi con1816 c'e' un cantante !

canteranno o sole mio ,surdato innammorato,tevojo tanto bene,ma tu vulivi a pizza.

barzellette a gogo'.

ricchi premi e cottillion.

Si scambieranno gli ultimi indirizzi per dove andare a mangiare in ferie.

Il trota non e' invitato ma ci andra' lo stesso:
sen. e dep. sono contenti di vederlo :
dicono l' idiota porta bene.

Alla fine tutti a palazzo grazioli:
dalema fara' lezione di nautica !

MALEDETTI

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono ricca:non ho niente

mariuccia rollo 03.08.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soluzione:
manette aglii evasori,
recupero evasione,
fine dei problemi,
punto!

l., ancona Commentatore certificato 03.08.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginate quale tipo di nazione ci aspetta dopo l’11-11-11, la data nella quale il Sole 24 Ore ha previsto il fallimento per l’Italia. Stipendi prelevati di forza dallo stato, medicine e visite a pagamento, licenziamenti con una semplice letterina prestampata, una cambiale al posto della liquidazione, rischio di poter perdere la casa perché non si è in grado di pagare il mutuo o il fitto. Praticamente la pace civile abrogata da un giorno all’altro.

Certo, magari a chi legge brucia il sedere perché fino a oggi ha lavorato come un ciuco, paga il mutuo e non ha un euro di debito. Perché si dovrebbe trovare precipitato nel terzo mondo senza aver fatto nulla? Questa domanda ha una risposta semplicissima: perché fino ad oggi si è disinteressato di quello che la politica faceva al suo paese. Ha accettato che un gruppo di potere ristretto detenesse il controllo del suo destino mentre lui guardava Valentino Rossi​ in tv e si è interessato veramente di Berlusconi solo quando c’era da guardare le fotine della Ruby o della Minetti su internet. Si pecca per opere, ma anche per omissioni.

L’inverno del 2011 inizia ad agosto. Farà tanto freddo che tutti ci ammaleremo d’anarchia.

http://www.mentecritica.net/default-italia-99-giorni-al-fallimento-cosa-vuol-dire-fallire-per-un-paese/informazione/cronache-italiane/dellefragilicose/20734/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.08.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Il tragico e´che si parla di default accettandolo, anzi quasi sperando che ci sia, pensando di risolvere in tal modo i problemi e non riuscendo a capire che questo e´solo l´inizio e se non si reagisce all´inizio, allora diventa impossibile farlo in seguito.
Grillo ha preannunciato il default da anni, peccato che si sia solo limitato a CRITICARE, senza proporre nulla di alternativo, quasi fosse ineluttabile.

Cosa farebbe una classe politica che pensa al bene dei cittadini?
Per prima cosa fondare la Banca degli Italiani.
Una banca posseduta dal Paese e non dai privati.
Questa sarebbe lúnica banca preposta a emettere buoni del tesoro, il cui tasso di interesse sarebbe regolato, se necessario, anche con la forza.
E con la forza intendo prelevando dai conti correnti, dagli stipendi, pagando il debito con i soldi degli Italiani.
Se il debito fosse degli Italiani sarebbe MOLTO meglio.
Innanzitutto il tasso di interesse sarebbe basso e poi comunque sarebbe goduto dagli ITALIANI.
Non sarebbe molto meglio possedere titoli del debito NOSTRO, debito che NOI controlliamo?
Non sarebbe meglio sapere che noi possediamo il nostro paese e NON speculatori stranieri che vogliono dilapidarci e impossessarsi delle NOSTRE risorse?
io sono convinta che se fosse cosi´non sarebbe necessario prelevare nulla, ma gli Italiani sarebbero felici di contribuire, ovviamente fermo restando il diritto di determinare le spese e l´ammontare del debito.
Io penso che se la gente dovesse pagare del SUO si interesserebbe MOLTO di piu´dove finiscono i soldi.

Alberica T. 03.08.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

STAFF POTREMMO METTERE IL LINK CONDIVIDI SUI FACEBOOK ANCHE AI MIEI COMMENTI?

GRAZIE!

ALEX!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

RE-Invito chiunque si lamenti in caso dovesse incontrare qualcuno di questi magnacci durante il periodo di ferie a rifilargli una bella piazzata,il massimo rischio sono circa 3 ore di questura.
Ne vale la pena però!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Grande FONZIE FONZARELLI! (quello di, HEYYYYY!!!)

Da Happy Days alle storie per bambini
Lo zen di Fonzie: vado a pesca
di trote e divento scrittore
Henry Winkler, 65 anni, racconta la passione per la natura e l'impegno contro la dislessia.

Parole che sembrano venire dai cantori dei grandi spazi americani, Thomas McGuane o Rick Bass o Norman MacLean. Ma a pronunciarle è Fonzie Fonzarelli.

AH AH AH AH AH!

PS:
Brutta malattia la dislessia!
CIAO RICKY! ;)

http://www.corriere.it/cultura/11_agosto_03/lo-zen-di-fonzie-vado-a-pesca-di-trote-e-divento-scrittore-matteo-persivale_4f274a14-bd95-11e0-99fd-c37f66002d24.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

parlerà alle 17,30, teme che le boiate che dirà facciano tracollare il sistema finanziario che è gia alla rovina. MALEDETTO,non andrà via MAI

mariuccia rollo 03.08.11 12:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Anche oggi poste ultraincasinate!!!!

Succede pure dalle vostre parti???

Reve ng Commentatore certificato 03.08.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non farla tragica.

meglio il default che la situazione attuale, almeno staremo male tutti, mentre ora siamo divisi fra chi non arriva alla fine del mese e chi ruba.

tra le altre cose pensavo all'adeguamento degli stipendi al costo della vita....
ma chi prende 90.000 euro di pensione che cazzo di costo della vita ha?
la riduzione degli stipendi dalla prossima legislatura.... ma perche non dal prossimo secolo?
ma quanto cazzo l'hanno pagata la laurea????????

comnque non pensiamoci, ora ci sono le ferie, poi ricomincia il campionato e non scordiamoci che in germania stanno peggio.

saluti.

alberto rossi 03.08.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Forse fuori tema ma in tema per capire la crisi italiana che non ha idee perchè destra e sinistra hanno gli stessi interessi come l'inceneritore di Napoli, che costa 4.000 milioni di euro contro i 4 milioni di un impianto a freddo tipo Vedelago che potrebbe assumere da subito i vari venditori ambulanti cacciati da piazza Garibaldi in questi giorni ( a Giggi te voi sbrigà??!!):

LA VERA FACCIA DEL PD:
Caserta. Il Partito Democratico e la questione rifiuti a Napoli
(Giuseppe Messina) CASERTA Il PD di Caserta, con un preciso comunicato stampa, sollecita De Magistris a sbloccare la situazione emergenziale dei rifiuti a Napoli e consentire al più presto la realizzazione dell’inceneritore, unica soluzione, sostiene il Partito Democratico casertano, per risolvere la crisi, giudicando immaginarie altre soluzioni.

http://www.caserta24ore.it/03082011/caserta-il-partito-democratico-e-la-questione-rifiuti-a-napoli/

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL QUARTIERE SEMBRA UN DESERTO DI CEMENTO: UNICA NOTA, UNA RIUNIONE POLITICA TENUTASI IN CUI, I VARI MAIALI, SCUSATE, CIOE’ I PROPRIETARI (CINQUANTADUE SU CIRCA 400/500 ABITAZIONI) TIMOROSI CHE LA SITUAZIONE POSSA FAR VENIRE A GALLA LO SCHIFO, HANNO FATTO FINTA DI OCCUPARSI DEL BENE COMUNE E DI ORGANIZZARE INIZIATIVE VARIE ECC…

IN TUTTO QUESTO, CARO GRILLO, CI SGUAZZA LA TUA TELECOM: NATURALMENTE LUNGI DA LEI DA REALIZZARE UNA LINEA TELEFONICA CHE POCHI USERANNO, PER DI PIU’ ALLE CONDIZIONI DI PROPRIETARIO E GESTORE DELLA LINEA TELEFONICA, BENE ESSENZIALE E DOVUTO AD OGNI CITTADINO: E’ RIUSCITA AD INVENTARSI CHE LA LINEA TELEFONICA FA PARTE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE DI SPETTANZA DEL COMUNE. NATURALMENTE QUESTO VALE PER TUTTI I PIANI DI ZONA DI ROMA, MILIONI DI EURO..E IL COMUNE? SI STA IN CAUSA..
E I PROPRIETARI RIUNITI? NATURALMENTE VOGLIONO PAGARE….
INSOMMA, CARO GRILLO, SE LE AZIENDE COSTRUTTRICI A DUE ANNI DALLE ASSEGNAZIONI E QUINDI DAL SALDO AVESSERO STIPULATO I DOVUTI ATTI DI COMPRAVENDITA, BASTEREBBERO POCHE VISURE PER RENDERSI CONTO DELLO SCHIFO, E MAGARI PER CAPIRE LA PROVENIENZA DI TANTI SOLDI FERMI LI’……MAFIA, DRANGHETA, CAMORRA, ….
SALUTI


stefano i., roma Commentatore certificato 03.08.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

noi nel 1968 non avevamo nulla , qualcuno aveva la fiat 500 , qualche privilegiato la simca 1000.

nel 1968 con un pacchetto di nazionali si fumava in 5 PERO AVEVAMO LE PALLE

nel 2011 , avete internet per piangervi addosso ,per copiaicollare ma rispetto a noi del '68 , non sapete neanche fare un SESSANTANOVE !!!!

filippo vesuviano . bergamo 03.08.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE RISULTA DIFFICILE CAPIRE E’ COME MAI QUESTO SCEMPIO, DICIAMO PURE QUESTA RUBERIA GENERALIZZATA AVVENGA ALLA LUCE DEL SOLE, E NOI VI ASSISTIAMO, IMPOTENTI.
SIAMO TUTTI RIMBAMBITI? SIAMO TUTTI STUPIDI?
NO, SIAMO VITTIMA DEL NOSTRO VICINO, IL QUALE SENZA CHE ABBIA PARTICOLARI DOTI IMPRENDITORIALI, E’ RIUSCITO A DIVENTARE “RICCO”.
COME? MAGARI SEMPLICENTE NON DICHIARANDO NULLA AL FISCO, MAGARI SEMPLICEMENTE RIUSCENDO AD EVERE UNA BUONA PENSIONE E LAVORANDO CONTEMPORANEMENTE, MAGARI RISCUOTENDO UN BUONO STIPENDIO E ANCORA LAVAORANDO.

MAGARI FACENDOSI ASSEGNARE, 1, 2, 3 E ALTRE CASE COSTRUITE CON COSPICUI CONTRIBUTI PUBBLICI E ORA LUNGI DA LUI PROTESTARE PER L’ICI CHE EVADE, PER LE TASSE CHE AUMENTANO ECC.
NATURALMENTE OGNUNO DI NOI E’ AL CORRENTE DI FATTI CHE AVVENGONO SOTTO IL PROPRIO NASO, MA ASSISTE IMPOTENTE E SUBISCE QUESTA SITUAZIONE.

LUNGI DA ME DA STRUMENTALIZZARE LA SITUAZIONE, MA VI FACCIO UN ALTRO ESEMPIO: SAPETE I FAMOSI PIANI DI ZONA DELLA LEGGE 167? BENE, A ROMA SONO STATI COSTRUITI MILIONI DI METRICUBI, E NE STANNO COSTRUENDO, INTERE CITTA’ CHE DI NOTTE SONO VUOTE, O LO SEMBRANO, PERCHE’ I PROPRIETARI CHE HANNO ACQUISTATO LE ABITAZIONI, COSTRUITE CON CONGRUI CONTRUBUTI REGIONALI E COMUNALI, NON NE AVEVANO BISOGNO E NON VI ABITANO. COSI’ ABBIAMO DEMOLITO E CEMENTATO L’AGRO ROMANO, PER DARE AI MAIALI IL LORO DIPIU’, PER FAR SI’ CHE SI INGOZZINO E SIANO FIERI DEL LORO ESSERE IMPRENDITORI DI SUCCESSO.
VI FACCIO UN ESEMPIO: AD TRE ANNI DALLA ULTIMAZIONE DEL PIANO DI ZONA PIANSACCOCCIA, FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO E DAL COMUNE DI ROMA, CON TANTO DI CRONOPROGRAMMA IMPEGNATIVO, NON E’ STATA ANCORA REALIZZATA UNA STRADA, LA LINEA TELEFONICA, NON SONO STATI PREDISPOSTI I SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO ECC.

IL QUARTIERE SEMBRA UN DESERTO DI CEMENTO: UNICA NOTA, UNA RIUNIONE POLITICA TENUTASI IN CUI, I VARI MAIALI, SCUSATE, CIOE’ I PROPRIETARI (CINQUANTADUE SU CIRCA 400/500 ABITAZIONI) TIMOROSI CHE LA SITUAZIONE POSSA FAR VENIRE A GALLA LO SCHIFO,

stefano i., roma Commentatore certificato 03.08.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: Ma la Terra Santa è un Paradiso fiscale? Se sì, si spiega il pellegrinaggio dei politici. Vogliono portare in salvo tutti i soldi che si sono rubati agli italiani prima dello sfascio; se no, forse da lì è più facile farlo. Consiglio alla GdF: controllateli alle Partenze e agli Arrivi, se ritornano.

Chiara Mente Commentatore certificato 03.08.11 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

noi nel 1968 non avevamo internet, non avevamo i telefonini c'erano solo le cabine telefoniche o i telefoni pubblici a muro.

però rispetto a voi AVEVAMO LE PALLE !

filippo vesuviano . bergamo 03.08.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento


Occupiamo Montecitorio e palazzo Madama,
mentre sono via
e quando tornano
non lasciamoli più entrare!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.08.11 11:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ladro-piduista-mafioso ha posticipato alle 17e30 il suo intervento in Parlamento....pure vigliacco!!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 03.08.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate piccolo o.t !buongiorno popolo, ho letto su indagini di promesse di voto che il M5S e' al 4% e che sta crescendo di consensi. mi chiedo ma come fanno a fare queste proiezioni se il M5S non partecipera' alle votazioni politiche prossime ?insomma Beppe, lo vuoi far crescere sto movimento? o ci accontentiamo di 4 consiglieri comunali o al max provinciali?senno' il mio voto e' l' astensione!come anche altri in famiglia ciao Beppe w il m5s

annibal africano (annibal l' africano) Commentatore certificato 03.08.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo post del mio blog-libro di venerdì 24 giugno 2011

DEDICA
Questo blog, in realtà, è un "LIBRO" formato da miei post pubblicati su internet a iniziare dal 2007, scritto nel 2010 e che dedico soprattutto ai “PRE-POTENTI” in “MALAFEDE” con “TROPPI SOLDI”, sperando che, dopo averlo letto, capiscano che l'ho scritto non contro di loro ma anche per loro...

Da domani inizierò a pubblicarlo su questo spazio web, ma se un "EDITORE" vorrà farlo anche su carta è il benvenuto...

Gioma 03.08.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI SOLDI RUBATI...DI RISORSE CE NE SONO, MA NON CI DICONO COSA NE FANNO. L I R U B A N O ! I SOLDI DELLE LOTTERIE(PER ESEMPIO).. MAI E' STATO CHIARITO CHE CI FANNO DEI PIU' DI 15 MILIARDI INCAMERATI! RUBANO DA FAR SCHIFO!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 03.08.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

...tutti ce l'avevano con Padoa Schioppa, quello cattivo che ci toglieva i soldi dalle tasche,.... o forse semplicemnte perchè aveva iniziato a far pagare anche chi non ha pagato mai e a non guardare in faccia a nessuno....tenetevi Berlusconi con le sue donnine e le sue esilaranti barzellette italioti di merda

Luca Moruzzi (luca...) Commentatore certificato 03.08.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il discorso, che i politici
debbano andare anche alla terra
santa, proprio ora, è un'idiozia così alta allo
stato puro che al loro ritorno li inviterei
di andare ad un ospedale di psichiatria ,
invece che suo posto di lavoro.
Sono storie così folli che mi chiedo spesso
se sono di fronte alle prove di un film comico,
invece che del nostro governo.

giovanni.p 03.08.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno scriviamo....scriviamo ai parlamentari:

Ma non vi vergognate? Il paese é sull'orlo del baratro e voi andate in vacanza? Capisco che levandovi dai piedi per un mese e mezzo state dando un segnale positivo ai mercati, ma almeno rinunciate allo stipendio!!

antonella g. Commentatore certificato 03.08.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA

E cosa chiederete al vostro Dio?
Di continuare a beneficiare di privilegi osceni
mentre due giovani su tre sono disoccupati,
mentre l'economia italiana va a rotoli anche perchè solo nei primi cinque mesi del 2011 sono stati evasi 23 miliardi di euro?

Cosa chiederete al vostro Dio?
Che il nostro Paese continui ad essere rappresentato da una classe politica spudorata, grezza e ignorante oltre che ladra
che garantisce i suoi privilegi speculando sugli ammalati,distruggendo la scuola pubblica a favore delle scuole private che regalano titoli di studio anche al più stupidodegli asini, purchè sia ricco?
Gli chiederete che il ricco sia sempre più ricco
ed il povero sempre più povero?

Ci saranno anche i leghisti,credo,loro sono molto devoti ed esigono il crocifisso nelle aule scolastiche, negli uffici pubblici e financo in Parlamento.
Forse loro chiederanno che i disperati che scappano dalla fame e dalla guerra affondino con i loro barconi, perchè loro hanno il mito della razza, perchè loro disprezzano il diverso, il più debole.

Ci sarà La Russa che urla "possono morire"a coloro che non vogliono il crocifisso nei luoghi pubblici di uno stato laico?
Chiedete al Vostro Dio di salvaguardare i valori della famiglia, voi che state immiserendo le famiglie italiane, voi che ammirate
e sostenete il vecchio satiro che fa trasportare le sue escort con le autoblu e la scorta, con gli elicotteri e le motonavi di
Stato alle sue festicciole?
Se davvero ci fosse un Dio giusto, quando andate in Terra "Santa" vi si spalancherebbe la terra sotto i piedi e vi inghiottirebbe tutti.
***********************************************
Più ci rifletto più mi rafforzo nel convincimento
che non abbandonarsi ai miti e alle religioni
e assumersi le proprie responsabilità
sono vie maestre verso la dignità
e la libertà dell'essere umano.
(Valerio Pocar)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 11:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(segue) ..anche a loro.
Pensate quanti soldi da banche, assicurazioni, compagnie telefoniche, autostrade, ecc.
Pensate a quanti soldi da quel 10% di famiglie e dai politici. Praticamente un risanamento a costo zero per noi ed una gigantesca e giusta redistribuzione del reddito. Il tutto magari accompagnato da tagli alla spesa pubblica (se no si riparte con deficit/debito) e diminuzione delle imposte.
Penso che qualunque partito si presenti alle elezioni con un simile programma stravincerebbe.
Le prossime elezioni sono nel 2013, se fanno porcate con manovre di patrimoniali ed altro basta promettere il rimborso agli italiani (oltre al risanamento ovviamente) di quanto pagato più interessi e danni vari (interessi su mutui per pagare le maggiori imposte, danni per mancate vacanze, ecc)prendendo i soldi da chi vanno presi.

Alessandro G. 03.08.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo quando Beppe Grillo lo scorso anno diceva che ci sarebbe stata la crisi con i titoli di Stato, ha sbagliato di un anno, ma probabilmente non è colpa sua. "E' finita" andava ripetendo nelle piazze italiane.
Ora alle soluzioni sopra riportate (dafault morbido, quasi morbido, praticamente in mutande) ne aggiungerei una "la vendetta del calmo".
Senza riepilogare in dettaglio le vicende di questi anni vorrei con dei dati spiegare la mia soluzione.
A metà degli anni ottanta avevamo bassa tassazione ed un debito pubblico intorno al 20/30%. Agli inizi degli anni novanta il crollo, debito al 100% del debito pubblico, tassazione alle stelle.
Le misure prese sono state le stesse sopra esposte, prelievo sui conti correnti, patrimoniale (vi ricordate l'Isi?), aumento delle tasse, ecc.
Da li è iniziata la crisi, ma nessuna misura è stata presa per rimediarvi.
Ora ci troviamo dopo vent'anni sprecati, con un debito al 120%, la spesa pubblica aumentata invece che diminuita, salari minimi, prezzi più alti che in altri paesi, uno sfacelo in poche parole.
Ora propongo la mia soluzione, "la vendetta del calmo". Invece che far pagare chi ha già pagato facciamo pagare la crisi ed il risanamento a chi ha colpe. Ecco allora una bella patrimoniale su tutti i deputati, senatori, ministri, sottosegretari, ecc che dal 1991 hanno contribuito a fare questo disastro? non hanno soldi? allora con equitalia via ad un bel pignoramento di case e proprietà e prelievo forzoso su di stipendi, entrate e pensione. Non basta, il 10% delle famiglie italiane hanno il 40% della ricchezza, ricchezza aumentata in questi anni in cui tutti abbiamo tirato la cinghia. Anche per questo 10% una bella patrimoniale e tutto il resto, se la loro ricchezza dal 40% scende al 20% non muoiono mica. Non basta, praticamente tutte le aziende in settori monopolistici ed oligopolistici ci hanno costretti a prezzi più elevati che nel resto d'europa facendo bilanci con utili da record in questi anni. Patrimoniale anche a l

Alessandro G. 03.08.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

INFRASTRUTTURE: VENDOLA, DA CIPE PRIMO VERO ASSEGNO STACCATO PER SUD DA GOVERNATORI SUD GIUDIZIO POSITIVO A SBLOCCO RISORSE

Quindi Nicki? Niente più viaggio mistico?

*****

Di Pietro chiede a Bersani di pronunciarsi sul referendum per la legge elettorale.

Io, cittadino qualunque, chiedo a Di Pietro che fine hanno fatto i rimborsi milionari sugl'ultimi referendum.

*****

Berlusconi riferirà che va TUTTO BENE.

Il mercato sa che è un bluff e vede e la borsa va in picchiata.

*****

EGITTO: PRO MUBARAK, SE CONDANNATO BRUCIAMO TRIBUNALE

Questi sostenitori di Mubarak sono anche seguaci del "profeta" Nanni Moretti

*****

Renato I. Commentatore certificato 03.08.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lezione (SEMPLICE) di debito pubblico per MINKIOVANI!

- esempio dall'est , quando c'era il MURO

""" quando c'era il MURO, potevi anche comprare prodotti dell'occidente, bastava che avessi i soldi. MA, NON I SOLDI CORRENTI DELLO STATO !
Franchi, marchi, lire, sterline, dollari !
Ossia con la stessa valuta con cui erano stati creati i prodotti !

Con in fiorini o i "talleri" del posto non compravi auto straniere, frigoriferi stranieri,
lavatrici straniere, televisori stranieri ! """"

- chiusa la prima lezione de "il debito pubblico"

seguiranno altre
(solo per idioti allo stato puro)


I LEGAIOLI O COMUNEMENTE CHIAMATI MERDAIOLI PUZZANO DI METANOLO, E' DA QUESTO SI CAPISCE PERCHE' FANNO CONTINUAMENTE SFOGGIO DI DEMENZA SENILE.

Alla vista della parola "SENILE" le donne (diciamo donne) legaiole sono corse subito a farsi una mammografia...

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro, carissimo Beppe,
nessuno ti capisce come un' altra genovese, quale io sono.
Dei genovesi si dice che siano tirchi, ma NON sono tirchi, hanno una grande propensione al risparmio, difficilmente fanno passi più lunghi della gamba.
Della principale Banca genovese si dice sia tra quelle meno "tossiche": la mano sul fuoco non la mette nessuno però sicuramente é stata tra quelle più "avare" nel concedere mutui al 100% e oltre.
Puà darsi che il suo presidente, un semplice ragioniere, non si sia lasciato abbagliare dai calcoli tutto fumo negli occhi di chi ha inventato la finanza del terzo millennio. Può darsi.
Ma la finanza é globale e anche se noi italiani riuscissimo a coprire le prossime aste di titoli pubblici (cosa che ci allontanerebbe dal crollo finale), se le grandi banche d'affari hanno deciso di affossarci, e di comprarci nei saldi,
riusciranno nel loro intento.
Certo che se avessimo una classe politica degna di questo nome le grande banche d'affari, quelle che hanno favorito questo dramma globale, non avrebbero vita facile, non potrebbero continuare ad erogare cifre favolose ai loro managers che studiano come fottere l'umanità....ma abbiamo una classe politica corrotta, ignorante e becera, la peggiore da quando é stata fatta l'Italia.
Oggi lo spread ha quasi toccato i 400 punti, ma loro si preparano ad andare in vacanza, lasciando il paese in mano alla speculazione.
Spero soltanto che agli italiani lo spirito d'iniziativa, chiamiamolo pure spirito VENDICATIVO, venga fuori quando ci sveglieremo rovinati. Mettiamo in rete gli indirizzi delle ville dei politici, avranno già esportato i loro capitali, ma un punto d'appoggio in Italia lo avranno tenuto.....
Beh, facciamo in modo che gli italiani, la folla feroce che si sveglia solo quando le cose sono accadute, siano a conoscenza di questi recapiti.
Io odio la folla feroce, ma quel giorno voglio esserci.

antonella g. Commentatore certificato 03.08.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo pomeriggio il Nano si presenta al Parlamento:
potrà fare un discorso grave e serio sulle sorti dell'Azienda, pardon, Paese, o potrà raccontare una barzelletta, o cantare una canzone /meneghino/napoletana, od assumere la posizione del loto per 15 minuti, il risultato sarà lo stesso.....

harry haller Commentatore certificato 03.08.11 10:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio Comunale Milano 1 agosto 2011
Decorato vs Calise = 0 - 1

http://www.youtube.com/watch?v=F9x2St3VT7c

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 10:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico non esiste, altra frase storica del minkiovano, questa per dire la verità non è proprio la sua, ma del suo "gruppo" ovvero i NAZI-SIGNORAGGISTI. Visto che vi dicevo? Non andatevene appresso a ste stronzate di gente che di economia non capisce manco quella domestica. Comunisti e nazi-fascisti uniti in una "storica" battaglia che manco si sa il motivo del contendere. Per capire se un argomento è una stronzata o la verità basta conoscere gli interlocutori.
D'altronde cosa vi aspettate da individui che credono nelle razze in ambito umano? Non si sono ancora aggiornati su questo argomento, figuriamoci la finanza. DRIN DRIN SVEGLIA!!!! Il treno sta fischiando, lo senti?

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa ad accettare atti insani? Permetterli per anni senza punirli.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

TERRA SANTA!

Il nostro parlamento va in terra santa.
Forse il pellegrinaggio è un modo per espiare tutti i peccati commessi contro chi dovevano rappresentare o per fare penitenza della loro enorme ingordigia ed arroganza nei confronti del popolo scippando stipendi,pensioni e vitalizi alla faccia della miseria che ha assalito le famiglie Italiane.
Sembra che solo noi su questo blog ci preoccupiamo delle condizioni economiche dell'Italia come se fossimo alieni di un'altra civiltà e forse lo siamo.
I parlamentari hanno deciso di andare in vacanza ed anche prolungata,qualcuno ha deciso di camminare in ginocchio in terra santa per chiedere la grazia per la nazione altri hanno fatto le valige da tempo fregandosene altamente di quello che sta accadendo.
In entrambi i casi si tratta di una razza di ipocriti e di strafottenti e spero che la terra senta li inghiottisca per sempre.
Dove era questa classe politica quando l'eroe italiano Vittorio Arrigoni si batteva per i diritti degli indifesi in Palestina e moriva come un fesso nel silenzio assoluto?
Cosa ne sa questa melma umana della terra santa se non ha la benchè minima conoscenza di quello che accade su questa terra e niente ha fatto per saperne di più?
In Terra Santa sta arrivando un gruppetto di turisti armati di carte di credito pagate da noi che comprerà qualche vaso di terracotta per la casa al mare,qualche abito esclusivamente cristiano che non indosseranno mai e qualche souvenier da mostrare agli amici.
Speriamo che qualcuno informi i Palestinesi che il gruppetto ha fatto leggi vergognose contro l'immigrazione dei loro fratelli,sta varando una legge contro il burka,che è fedelmente schierata con Israele e se ne fotte altamente della terra santa visto che se ne fotte altamente perfino dei propri connazionali e che quindi la loro presenza su questa terrra è perfettamente inutile.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.08.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Il ricco è un porco, lo ha detto il signor dario arrigoni di minkiova, quindi potete passare tutti al comunismo, ora è il momento giusto, se lo dice lui significa che è davvero così.
Grazie arrigoni dario per averci fatto capire l'importanza di odiare i ricchi, siamo tutti con te, HASTA SIEMPRE COMPANEROS, ora VAMOS A MATAR, come piace a te, almeno a parole. Solo una domanda, ma sei davvero ricco? O sei il ricco meno ricco dei ricchi? Che sfiga, dovresti curare più il lato spirituale, quello materiale lascialo ai comunisti veri, abbandona le ricchezze terrene, te la do io la legittimazione, te lascio er conto corrente mio. Auhhuauahuhauhauaa

Ma il maincular di youtube è svampato? Che risfiga, eppure ci sono tanti altri canali inneggianti al nazi-fascimo, il tuo era poca cosa. Hai sbagliato mio caro, non dovevi commentare in chiaro i tuoi deliri, meglio nei canali appositi e in privato, per dirla breve nascosti, come i ratti, tanto ci siete abituati a vivere nelle fogne.

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Era prevedibile, tutto il mondo e' paese, hanno fatto come in Italia per le soglie di inquinamento dell'acqua, alzano i parametri di "tolleranza" invece di pulirla e se ieri tolleravi 2 milligrammi di amianto oggi ne tollererai 4. Cosi' hanno fatto per il debito pubblico USA e sono pure soddisfatti....come dice il vangelo secondo Giovanni..."Perdonali, perche' non sanno quello che fanno"

Giorgio Roma 03.08.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Di poche ore fa da TGCOM online: "Da non credere: il Consiglio regionale del Lazio starebbe prendendo in esame una delibera per aumentare lo stipendio dei dirigenti dei gruppi consiliari. Oggi prendono 4500 euro netti, arriverebbero a incassarne 7500. Alla faccia del taglio ai costi della politica.
Il provvedimento per ora non è ancora ufficiale, ma lo starebbero preparando i consiglieri regionali in modo bipartisan.

Si sa: quando c’è da prendere qualche provvedimento importante (del tipo: come aumentare i propri privilegi mentre si chiedono sacrifici ai cittadini) centrodestra e centrosinistra sanno sempre come trovare l’accordo..."

Ma gli italiani cosa aspettano ad andare intorno ai Palazzi con i forconi?

Chiara Mente Commentatore certificato 03.08.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AGGIORNAMENTO DEBITO PUBBLICO:

DEBITO PUBBLICO ITALIANO AL 2011: 1890,60 MILIARDI DI EURO
POPOLAZIONE ITALIANA AL 2010: 60.340.328 (ABITANTI IN ITALIA)
DEBITO PUBBLICO PRO CAPITE BAMBINI COMPRESI: 31.332,27 EURO

DUNQUE PER OTTENERE CIFRE PIU' UMANE E PAGABILI DA CIASCUNO ITALIANO BAMBINI COMPRESI I CASI SONO DUE:

1) CENTUPLICHIAMO GLI ABITANTI (LA VEDO IMPROBABILE),

SE QUALCUNO STA PENSANDO DI FAR PAGARE IL DEBITO ANCHE A QUELLI CHE RISIEDONO ALL'ESTERO, (SI VOCIFERA CHE CE NE SIANO 60.000.000, MA SONO ISCRITTI ALLE ASSOCIAZIONI VARIE SOLO 3.000.000 CIRCA), VI ANNUNCIO CHE NON RISOLVEREMMO UN BEL NULLA, IN QUANTO DIMEZZEREMMO SOLTANTO LA CIFRA,

2) NAZIONALIZZIAMO TUTTE LE LOBBY, BANCHE COMPRESE, COME HANNO FATTO IN ISLANDA, AD ESEMPIO NAZIONALIZZIAMO LE LOBBY:

IMPREGILO S.P.A. (LIGRESTI, GAVIO, BENETTON),
ENEL S.P.A.,
ENI S.P.A.,
ETC...

GIA' SOLO CON QUESTE TRE CIAO DEBITO PUBBLICO E VAFFANCULO PER SEMPRE!! ;)

GUARDA CASO SPARIREBBERO ANCHE I SEGUENTI PROBLEMI:

TAV, INCENERITORI, PONTE SULLO STRETTO, DISCARICHE, ECO-BALLE (NIENTE ECO E MOLTE BALLE),
CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA DELLE COSTE, BOLLETTE SALATE A CAUSA DELLA NON CONCORRENZA ETC.. ETC..


Vanno in pellegrinaggio !

Uno si aggrappa a quel che trova in caso di naufragio.
Loro che san bene dove ci stanno portando ,
sperano nel miracolo,
nel colpo di culo ,
in una vincita al superenalotto.

A casa mia questa si chiama disperazione.

Disperazione con l'aggravante dell'idiozia.

Sono disperati,gli zoccoli di passata memoria li sentono distintamente,cercano il perdono in un dio di loro invenzione che ,pur sapendo che non esiste,lo invocano e lo pregano.
Sono arrivati all'ultima sigaretta,qualcuno la rifiutera' per non morire di cancro,ma non bastera':

SONO MORTI DA UN PEZZO.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se cambiassimo semplicemente tutto il sistema, visto che è dimostrato oramai che non funziona? Se la società economica non fosse basata sulla crescita continua (?) del pil, sulla banca mondiale, sulla "libera" circolazione delle merci, sulla dittatura economica del nord del mondo sul sud, sulla sfruttamento insensato delle risorse esauribili? E se avvenisse finalmente LA rivoluzione, quella che sovverte tutte, ma proprio tutte le sicurezze accumulate in questi decenni? Lo so, sto sognando, ma chissà...una nuova visione complessiva della realtà del mondo, una visione non localizzata ma mondializzata della nostra terra, come è vista dallo spazio qual'è: una astronave alla deriva che ci porta chissà dove? Un rinascimento totale, culturale, filosofico, economico, religioso fatto solo di reciproco rispetto? Non sarebbe proprio questo il tempo giusto? Questa è l'età del rinnovamento, questo è l'età dell'entrata della terra nel segno dell'acquario, come cantato tempo fa. Questo è il momento dichiarato già nel 1968, prematuramente, dell'immaginazione al potere, dell'immaginare una sola terra, un solo genere umano, un solo ed unico interesse: l'Uomo. Riascoltiamo con attenzione le parole di John Lennon. Sono profetiche, secondo me, e ci possono dire tanto.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato 03.08.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE, E' UNA CAZZATA

COLOSSALE!

NON MI E' STATO DETTO CHI E' O CHI SONO I

CREDITORI

DI QUESTO FAMOSO DEBITO PUBBLICO


AMERICANO,

ITALIANO,

PORTOGHESE,

GRECO,

FRANCESE,

TEDESCO ECC.......


IL DEBITO E' UN PEZZO DI CARTA E SE FOSSE IN CREDITO LA CINA, NON CREDO CHE VENGA A RECINTARE O A STACCARE PEZZI D'ITALIA O ALTRI STATI PER PORTARSELI IN CINA!


SE IL CREDITORE FOSSE ANCHE UNA BANCA VALE LO STESSO IDENTICO RAGIONAMENTO!

SIAM MESSI BENE 03.08.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come ti permetti di rivolgere la parola a Sari, lei è finnica, quindi di etnia superiore, lo scriveva pure Hitler nel Mein Kampf, al contrario degli italioti come te. Che ignorante, continua a confermarsi lo scemo di minkiova, il suo idolo l'avrebbe usato come cavia per gli esperimenti di eugenetica, per capire cosa si dovesse evitare per mettere al mondo certa feccia sottosviluppata.

Ho capito perchè quello della norvegia ci ha messo solo 2 anni ed invece il nostro neo-scemo ci sta impiegando di più, è logico e facile, il dario è ITALIOTA DOC, peggio ancora PETANO DOC. Questo crede che le ss l'avrebbero voluto nelle loro fila, hahauhahuauhauh poraccio huahuauhauhuha un colpo dietro la nuca si sarebbe beccato, sto sottoprodotto di Fiorina la vacca. Ancora con la legittimazione? Aooo che palle, non te la da nessuno, al massimo la daranno agli altri e quindi tu ti sentirai legittimato a scappare uhauhauhuhauauh. Ma poi i militi da dove li pigliate? Questo è il bello...per noi, per te aimè NO. Non mi dice che userete i contractors stranieri? Questa sarebbe una vera perla, ma che dico perla...PIRLA.

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Sulle mutande che sventolano manca solo un colore: il marrone. Quello della merda.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

RIEPILOGO PER TUTTI:

DEBITO PUBBLICO ITALIANO AL 2011: 1890,60 MILIARDI DI EURO
POPOLAZIONE ITALIANA AL 2010: 60.340.328 (ABITANTI IN ITALIA)
DEBITO PUBBLICO PRO CAPITE: 31.332,27 EURO

DUNQUE PER OTTENERE CIFRE PIU' UMANE E PAGABILI DA CIASCUNO ITALIANO BAMBINI COMPRESI I CASI SONO DUE:

1) CENTUPLICHIAMO GLI ABITANTI (LA VEDO IMPROBABILE),

SE QUALCUNO STA PENSANDO DI FAR PAGARE IL DEBITO ANCHE A QUELLI CHE RISIEDONO ALL'ESTERO, SI VOCIFERA CHE CE NE SIANO 60.000.000, MA SONO ISCRITTI ALLE ASSOCIAZIONI VARIE SOLO 3.000.000 CIRCA, VI ANNUNCIO CHE NON RISOLVEREMMO UN BEL NULLA, IN QUANTO DIMEZZEREMMO SOLTANTO LA CIFRA,

2) NAZIONALIZZIAMO TUTTE LE LOBBY, BANCHE COMPRESE, COME HANNO FATTO IN ISLANDA, AD ESEMPIO NAZIONALIZZIAMO LE LOBBY:

IMPREGILO S.P.A. (LIGRESTI, GAVIO, BENETTON),
ENEL S.P.A.,
ENI S.P.A.,
ETC...

GIA' SOLO CON QUESTE TRE CIAO DEBITO PUBBLICO E VAFFANCULO PER SEMPRE!! ;)

GUARDA CASO SPARIREBBERO ANCHE I SEGUENTI PROBLEMI:

TAV, INCENERITORI, PONTE SULLO STRETTO, DISCARICHE, ECO-BALLE (NIENTE ECO E MOLTE BALLE),
CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA DELLE COSTE, BOLLETTE SALATE A CAUSA DELLA NON CONCORRENZA ETC.. ETC..

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 10:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In attesa del giorno dei FORCONI ....almeno facciamoci una RISATA...

http://www.vernacoliere.com/edicola/locandina.gif

ANDREW GIOVAX 03.08.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!??!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate quello che oggi andrà in Parlamento e poi al Senato a riferire sulla CRISI e' lo stesso che fino a qualche mese fa diceva che la CRISI NON C'ERA, che ERA UN'INVENZIONE DELLA SINISTRA, coadiuvato in questo delirio dagli edicolanti di famiglia che lo ringraziavano assieme a Tremonti (novelli Batman e Robin) per essere gli ultimi baluardi dell' italico benessere)e da Umilio Fido che tramsetteva sempre le stesse immagini delle stesse auto che andavano su e giù per lo stivale giusto per dire MA QUALE CRISI SE MILIONI DI PERSONE VANNO IN VACANZA? E' lo stesso tipo che cantava sulle navi, frequentava mafiosi (Mangano e Dell'Utri), era il protetto di Craxi, ha fatto fortuna non si sa come, si era iscritto alla P2, e' sceso in politica per NOI (non certo per salvare lui e le sue aziende da Tangentopoli), e' riuscito a farsi eleggere presidente del Consiglio nonostante un evidente conflitto di interessi,e' l'utilizzatore finale di minorenni maggiorate (Ruby) e maggiorenni minorate (come definire altrimenti una consigliera comunale che fa la lap-dance seminuda), ha amici piuttosto discutibili (Lele Mora), ha fatto eleggere un ministro inconsapevole di se stesso (Frattini)ed uno a cui pagavano la casa a sua insaputa (Scajola ) uno che fino a ieri esaltava TREMONTI come il miglior ministro dell'Economia del sistema solare ? E' lo stesso che da anni urla, sbraita, insulta e attacca la magistratura perche' indaga sulle sue malefatte (coadiuvato dalla figliola che anziche' incazzarsi xche'papà con la storia mondadori l'ha costretta a pagare 560 milioni di euro a De Benedetti se la piglia coi giudici che hanno condannato la porcata)?. Se e' lui allora stiamo tranquilli. Perche' lui e' stato frainteso (gli accade spesso), la crisi c'e'. Ma e' mica colpa sua.La crisi non si e' annunciata come si deve ad una crisi rispettabile, mica gli ha detto "ehi sono la crisi, sto arrivando".No la crisi e'arrivata senza preavviso e PAM ha colpito subdola e inaspetata. Povero Silvio.

GIANLUCA MEDA 03.08.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Invito chiunque si lamenti in caso dovesse incontrare qualcuno di questi magnacci durante il periodo di ferie a rifilargli una bella piazzata,il massimo rischio sono circa 3 ore di questura.
Ne vale la pena però!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Caspita, ora arrigoni fa il tipico destro morto di fame quando parla di quelli più ricchi di lui (molti). Ma come un destro che guarda le tasche altrui? Ma arrigoni dario, non mi diventi un pezzente, non diceva di stare bene economicamente, di cervello non l'ho a mai detto, ed infatti...
Arrigoni arrigoni che 2 coglioni, lasci questi discorsi a quelli dell'altra sponda, i suoi nemici giurati, i suoi dico, perchè quegl'altri manco la cagano al mr cagata di piccione.

Stavo pensando che il nazi norvegese ha impiegato 2 anni a fare tutto quel macello, invece sto micropene non ci riesce (non ha le palle) da anni e anni, sicuramente queste psicosi le ha dall'età della ragione, dico ragione per far capire il quando, non perchè lui ci sia arrivato, anzi molto probabilmente è successo l'opposto, prima pensava a fare il fanciullo, dopo gli sono venute strane idee, insomma come i matti.
TSO subito infermiere!!!

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiate paura dell’utopia: è più concreta e meno pericolosa del vostro continuare ottuso verso il precipizio che si profila ormai evidente all’orizzonte.

Liberiamoci dei nostri stupidi oppressori e inventiamo concretamebnte insieme l’alternativa. Le idee non mancano e niente di peggio che continuare così può capitare.

http://barraventopensiero.blogspot.com/2011/08/il-nodo-gordiano.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 03.08.11 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Marcos Presti MBA ()


E COME NON DIVERTIRMI QUANDO CERTE PROTESTE

SEMBRANO RICERCA DI PUBBLICITA'?

L'ITALIANO FA FATICA A SVEGLIARSI: E' COME QUEL

FUMATORE CHE NONOSTANTE GLI SIA DIAGNOSTICATO UN

TUMORE AL POLMONE ESCE DALL'OSPEDALE ACCENDENDOSI

UNA SIGARETTA!

SIAM MESSI BENE 03.08.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Che bello!! Siamo arrivati ai 400 punti base di spred! (393 per la precisione)

A quando 500?

rolla lorenzo 03.08.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARI, NON SARAI GIA' TORNATA DALLE VACANZE?

DIMMI POERELLA, DOVE HAI PASSATO LE TUE TRISTI E

POERELLE VACANZE?

SIAM MESSI BENE 03.08.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIB: -1.60

Se continua così è meglio, per loro, che restino in vacanza.....

harry haller Commentatore certificato 03.08.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Commentanto l'articolo TZE TZE sulla norvegia che si compra la Monnezza!
-----------------------------------------------
Ma Guarda sti due ...hanno scoperto l'acqua calda!!

SOno anni che nei paesi scandinavi i contenitori (bottigle plastica) sono venduti con una SOVRATASSA STATALE che ti viene restituita se li riporti al negozio e li metti in queste macchinette che ti RESTITUISCONO la tassa che AVEVI GIA pagato. Un sistema eccellente...ma non potete dire che vi pagano la monnezzza...perche non e' vero. comunque non si trova in giro in quei paesi lattine o bottigle...nemmeno nei cassonetti!!! Perche non possiamo imitare i migliori sistemi?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Di Pietro

Ho mandato un appello a Bersani. Non c’è peggior complice di Ponzio Pilato. Quello che rivolgiamo ai Democratici è un appello accorato: esca allo scoperto e dica cosa vuol fare. Scelga secondo scienza e coscienza. Non vorrei succedesse come nel caso dei quesiti sull’acqua, sul nucleare e sul legittimo impedimento, dove hanno cantato vittoria a posteriori. Ora vogliamo una mano.

http://www.antoniodipietro.com/2011/08/bersani_non_lavartene_le_mani.html

Sari K. Commentatore certificato 03.08.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Credo che a Minkiova ci siano dei centri sociali, extracomunitari e terun, allora dico, come mai nessuno di questi viene linciato dai barettari di Minkiova? Sarà perchè le palle se le sono vendute per comprarsi l'auto per girare come idioti nel paesello di merda? Oppure se le sono vendute per ubriacarsi come Umbertina Bossola comanda? Si ubriacano per dimenticare quanto sono sottosviluppati e per le bruciature di culo che ricevono dalle razze superiori.
L'altro giorno ho letto che a un senegalese gli è stato rotto un braccio, più o meno, subito tra me e me ho pensato:"Finalmente l'evirato minkiovano si è deciso!", invece leggo bene è non si trattava di un minkiovano, anzi era di un'altra regione e non si chiamava dario. Forse era pure terrone, tutto loro devono fare, come al solito da secoli, sono costretti a prendersi il peso della petania, non è mica giusto.

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Alternativa a questo c'è ed è la rivolta.
Beppe aiutaci tu fai che il popolo pecorone sollevi il capo e si riprenda ciò che è suo.


MA TE LO VEDI UNO CHE DICHIARA 4,5 MILIONI DI

EURO ALL'ANNO, SPUTTANARSI IN PRIMA PERSONA CON

UN FORCONE IN MANO?

MI STUPISCO INVECE DEL PERCHE' UNO COME BEPPE

GRILLO, CON UN RISCHIO DEFAULT COSI' PROBABILE

E CHE QUASI SI AUGURA NEI POST, SIA ANCORA QUI IN

ITALIA E CON DEI FIGLI PICCOLI!

CREDO CHE IN CERTI MOMENTI SARANNO PRESE DI MIRA

LE VILLE LUSSUOSE SENZA CHIEDERSI CHI CI STA

DENTRO!

IN QUEI MOMENTI UN RICCO E' UN PORCO!

FANCULO 03.08.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento

cosa sperate,rincoglioniti che quando ci sarà il pd-l il manganello cesserà di roteare? poveri imbecilli!

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

che ne dici se sfruttassimo questa "crisi" a nostro vantaggio, per fare quel RESET di cui parlavi nei tuoi spettacoli qualche anno fa'?

Io ho un idea per far saltare finalmente questo sistema economico basato non sulle risorse ma esclusivamente sulla monta, dove chi controlla i flussi monetari controlla l'intero pianeta.

A mio avviso questo sistema non è più sostenibile, ne per noi ne per la terra.

Tu, cosa ne pensi a riguardo? Non credi che questa crisi sia una grossa opportunità per poter cambiare effettivamente le cose?!

Grazie mille,
a presto.
Michele

Michele De Capitani 03.08.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Sento che i nostri beneamati "lorsignori" andranno in pellegrinaggio in Terrasanta.

Avete informato i francesi che l'aereo passerà sopra Ustica?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.08.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Come evitare il Default: abbandono del Digitale Terrestre e ritorno alla televisione analogica; accorpamento delle tre reti RAI dirette da Marco Travaglio; RETE 4 sul satellite, Fede e Berlusxconi in GALERA.
Saluti.

salvatore M., Melilli Commentatore certificato 03.08.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei una cura
Toglierei tutti i privilegi futuri e passati a chi è stato al governo (vitalizi, tessere che agevolano chi le utilizza ecc.) Abbasserei gli stipendi dei parlamentari a 2500 euro (più che sufficienti per quello che fanno e che sanno fare).
Come ho detto tagli : via auto blù, persone di troppo negli uffici governativi (es. quirinale 2500 persone, uscieri con stipendi da manager alle camere, ecc), poi tagli a tutti quei palazzi che sono in affitto e che se fossero stati acquistati, sarebbero già pagati da mo., invece di arrichhire i cosidetti palazzinari.
Chi va al governo si assume le responsabilità di quello che fanno e finanziano, pena il risarcimento senza tanti processi lunghi.
questo ovviamente pensando in grande nn solo Roma, ma regioni, provincie e comuni.
Poi facciamo due conti e secondo me non dovremmo andare poi così male.

Alternativa a questo c'è ed è la rivolta.
Beppe aiutaci tu fai che il popolo pecorone sollevi il capo e si riprenda ciò che è suo.

Stefano Balestri 03.08.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

“Grande è la confusione sotto il cielo. La situazione è eccellente”, Mao Tse-Tung.

SECONDO VOI, GLI ITALIANI ODIANO DI PIU' QUEI

DEPUTATI E SENATORI DELLA CASTA

O SI ODIANO DI PIU' FRA COMUNISTI E FASCISTI, FRA

PADANI E TERRONI, FRA ITALIANI ED EXTRACOMUNITARI,

FRA ETERO E FROCI?

IN CASO DI "CASINO" PREVEDO LA CASTA SALVA

E QUALCHE MILIONE DI PERSONE MORTE IN STRADA!

POVERA IMBECILLE 03.08.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggere i titoli di Repubblica online è devastante. Cosí come qualsiasi altra testata del resto.

***

Crisi, oggi premier in Parlamento
"Serve un mercato del lavoro moderno" <----- ?

Napolitano chiede nuove misure anti crisi
Milano apre in rosso, ancora giù i titoli di Stato

----------

Tangenti per l'edificabilità
la corruzione dilaga nel Milanese

----------

Inchiesta G8, la Camera salva Verdini
per Milanese via libera ai magistrati

----------
Immigrati, i rimpatri sono legge
Lampedusa, continuano gli sbarchi
Autopsia sui profughi morti, segni di violenza

----------

Missioni all'estero, ok bipartisan della Camera

Dopo il via libera del Senato, il decreto convertito definitivamente in legge a larghissima maggioranza, con soli 22 no. Il voto contrario solo dall'Italia dei valori di Di Pietro (!!!)

----------

Burqa fuorilegge, primo passo in Parlamento (CAPITO? IL BURQA PERÓ È FUORILEGGE!!!) *___*

Mica questo governo mafioso!

----------

Bologna, il ricordo della strage
Ma il governo non c'è


----------

Costi politica, l'Idv attacca Fini
Passa la proposta Pd sui vitalizi (STRANO)

----------

(E PER NON FARSI MANCARE PROPRIO NULLA......)

Lotteria Italia, dal salotto alla cucina
Tenta il rilancio con "La prova del cuoco"

O__O


Sari K. Commentatore certificato 03.08.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Arrigoni il pistolino è risaputo che ce l'hanno i legaioli e nazi vari, da qui deriva tutto il vostro odio ingiustificato. Lo sanno tutti, persino tua moglie.
Sei proprio una capra caro arrigoni, il lavoro lo faranno i robot, non hai saputo la notizia di quella multinazionale in Cina? Ah certo, non sai leggere. Comunque noi in caso di necessità verremo a mangiare tutti a casa tu. Stiamo solo aspettando la legittimazione pe magnà. SLURP

Ps. Questo ha pure il nome dell'Arrigoni famoso, quello che aveva le palle, il Vittorio, altro che il dario di minkiova.

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLLI DEI CENTRI SOCIALI DI BOLOGNA, BEN APPOSTATI OVVIAMENTE NELLA MANIFESTAZIONE, PRONTI A ROMPERE I COGLIONI AI PARENTI DELLE VITTIME E AI RAPPRESENTANTI DEL GOVERNO, SONO RIMASTI SENZA BECCHIME!

POTEVATE RIPRENDERVI IL COLON INFILANDOVI DOVE DICO IO LE VOSTRE TELECAMERINE!

POVERA IMBECILLE 03.08.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in Parlamento il nostro valoroso Premier parlerà alla nazione della crisi e l'affrontyerà di petto. Nominerà alcuni nuovi ministri e sottosegretari.

Sono riuscita a sapere che si tratta di Pippo, Pluto, Paperino, Clarabella e Nonna Papera. Nuovo coordinatore del PDL Topolino.

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

BRASATO DI DEFAULT CON PATATE.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Poveri cicci... hanno lavorato tanto, si meritano un po' di ferie.
Poi se al 15 non tornano perché sono emigrati sulle isole Caiman poco male... Tanto ad andare del culo siamo solo noi.
Intanto vediamo oggi che mazzata ci danno le borse, spero di no, ma mi sa che dopo il discorso piazza affari si svota per la serie "si salvi chi può".

Stanno suonando come l'orchestrina del titanic, ma siamo già affondati, solo che non lo sappiamo.

Giuliano Favro Commentatore certificato 03.08.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

l'85% dei soldi della F.A.O servono per pagare gli stipendi......la fame è fame, sempre.

remo d' azione 03.08.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Dai arrigoni dario facci vedere i modi che conosci, non aspettiamo altro, anche perchè in quel bar ci sono solo 4 ubriaconi che non si reggono in piedi. Poi ripeto, lo sfidante va in trasferta, capì cagone? Hai comprato del fertilizzante? Se si, allora sai su chi o cosa usarlo, se non lo sai te lo dico io, è il tuo cervello, semplice. Fertilizzati il cervello, su su. Sono anni che scrivi ste stronzate, movite aooo, pure sul sito di Stirner de noaltri, che aspetti? Ah si, la legittimazione, è chi te la da sta legittimazione? Quelli che ti massacreranno? Attento a sta benedetta (da te) legittimazione, potrebbero sentirsi altri legittimati, poi sai che palle con i due estremi simil stronzoni.

Ps. Che bar di merda, l'avranno fatto per pezzenti come voi. hauhauhuauhahauh

Bruttina Stagionata Commentatore certificato 03.08.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la camera CHIUDE fino al 15 settembre....da oggi... LA CAMERA CHIUDE DA OGGI FINO AL 15 SETTEMBRE!

settembre 2001-settembre 2011..... il cerchio si chiude?
achtung baby.

remo d' azione 03.08.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

->>>>>>>>>>>>LA RASSEGNA STAMPA O.T.(rassegnatevi)<<<<---

"Ogni mattina, in QUESTO BLOG, una gazzella si sveglia, sa che deve SCRIVERE UN O.T. più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina, in QUESTO BLOG, un leone si sveglia, sa che deve correre più in fretta della gazzella, O IL BLOG SARA' PIENO DI OFF TOPIC. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella:

L'IMPORTANTE E' SCRIVERE IN TEMA
....comincia a correre.

BUONA GIORNATA


La cosa che più dovrebbe sconcertare è che di queste cose BEPPE GRILLO ne parlava già un anno fa. Di default, di debito pubblico, di aste dei nostri titoli.

Viene da chiedersi: "Ha doti di preveggenza?" "Sapeva qualcosa che gli altri non sapevano?" (in questo caso dovrebbe indagare la magistratura)

Oppure la nostra situazione era cosi chiara che non c'era bisogno di un grande economista, di un super esperto di finanza e chiunque con un pò di cervello poteva fare due semplici conti tra debito e deficit (sotto gli occhi di tutti) per cui SI POTEVA INTERVENIRE MOLTO MA MOLTO PRIMA???

E perchè gli ESPERTI, gran parte della STAMPA, la TV, ma soprattutto IL GOVERNO, parlavano di ESSERE OTTIMISTI, invece di intervenire per tempo???

Domande retoriche, le cui risposte sono sempre le stesse, conflitti d'interesse, incapacità, malaffare, gruppi di potere, avidità, ricattabilità, intrecci politico-finanziari.

E CHI PAGHERA'?


ALLORA BEPPE IO HO UNA PROPOSTA FORSE UN PO' OSCENA PER RISOLVERE IL PROBLEMA IN MODO STRUTTURALE:(NON MI MANDATE A CACARE)!
promettiamo di nominare Presidente della repubblica Il cavaliere(oltre all'immunità perpetua) se varà subito le seguenti Leggi:
1-abrogazione delle Provincie;
2-accorpamento dei Comuni minimo 100.000;
3-riduzione di un 2/3 dei Parlamentari;
4-Abolizione di Comunità Montane e altri enti minori;
5-Ritiro di tutti i militari dalle missioni e riduzione del 75% delle Forze armate;
5-requisizione di tutti i beni immobili e mobili dei Partiti;
6-abolizione di ogni ordine professionale;
7-nazionalizzazione delle Banche;
8-ripristino della sovranità monetaria;
9-abolizione del pagamento dei mututi;
10-abolizioni congrua al vaticano e requisizione di tutti i beni immobili ad esso riconducibili;
11-amnistia e restituzione di tutte le multe o sanzioni pagate con valore retroattivo;
12-riduzione delle tasse max al 10%;
13-riduzione dell'orario di lavoro a 5 ore giornaliere;
Sul Piatto inoltre metteremo le tre reti RAI di regalo a Mediaset previo abbonamento del canone, niente tasse su i profitti e pay-tv gratis per tutti.
Mi pare una buona proposta...

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.08.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo nella cacca e questi st..... cosa fanno?
chiudono baracca fino al 12 settembre e se ne vanno in ferie per 40 GIORNI
V E R G O G N O S O

giovanni Perottino 03.08.11 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ho ben capito questi stronzi e voi sapete di chi sto parlando, con il paese che cade a pezzi vanno in vacanza fino al 15 di settembre strapagati da noi . Se anche questa volta gliela facciamo passare liscia siamo noi gli stronzi e meritiamo quello che abbiamo. Non governano loro perchè preferiscono le vacanze bene nessun problema! Governiamo noi, andiamo a Roma per governare tanto come hanno governato finora i vacanzieri basta avera la quinta elementare e andare spesso a puttane. Vi aspetto numerosi facciamo anche noi una bella vacanza in Parlamento

attilio 03.08.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sperare nel default dell´Italia, anche solo temerlo, e´fare il gioco degli speculatori.
Questi hanno tutti gli interessi a degradare il rating dei bond italiani.
Se si fanno i profitti (enormi) solo speculando e´ovvio che scambiarsi titoli AAA rende molto, molto meno che scambiarsi titoli CCC.
Questo e´ovvio anche per chi e´totalmente digiuno di economia.
Vogliamo cambiare il corso della storia?
Freghiamoci di chi comanda, non aspettiamoci NULLA da quattro politici che fanno solo il loro interesse.
Capovolgiamo la situazione.
COME?

Comprando bond italiani.
Se l´italiano non ha fiducia nella sua patria, se fa di tutto per distruggerla, come pensiamo di poterci risollevare?
Primo: se ognuno di noi compra anche una parte minima di bond, la domanda sara´molto forte e questo aumentera´il rating diminuendo l´interesse.
In fondo e´stupido tenere soldi in banca, soldi che varranno carta straccia COMUNQUE.
Secondo: una volta tamponata la situazione liberiamoci di questi fannulloni di politici chiedendo nuove elezioni.
L´alternativa e´che se sfioriamo l´abisso invece del default ci troveremo a perdere la sovranita´nazionale e le nostre ricchezze.
Vogliamo salvarci? Combattiamo con le armi giuste.

Alberica T. 03.08.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovannino allo specchio: Dimmi specchio delle mie brame chi è il più frocio del reame?(petania)
Lo specchio risponde : sei tu caro !

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato il rompiballe!
Ti sei guardato allo specchio?
Non ti sei visto i lineamenti del froccio?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Oggi lectio brevis e poi tutti in vacanza a spese nostre!
Belin che serietà!
Quindi non c'è bisogno di sapere cosa dirà Papi mi sembra logico dirà andate e divertitevi intanto nella merda ci sono gli Italiani!
Il governo del fare,il partito dell'amore,il partito degli onesti,il contratto con gli italiani,il miglior statista degli ultimi 150 anni..tutte belle parole che rimmarranno negli annali della storia Italiana:titolo del libro edizioni Mondadori" Come ho preso per il culo gli Italiani in 2o anni"

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Non aspetto altro
Quando Berlusconi e la sua cricca di delinquenti, pidduisti e mafiosi spariranno
Quando gli idioti come te avranno finalmente vergogna del male che pure senza saperlo fanno al paese
Quando corrotti e corruttori se ne se saranno andati
mi rilasserò piacevolmente, non sai quanto
ma che si arrivi presto a quel giorno la vedo dura

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi alle 15, dopo lungo e imbarazzante silenzio, Silvio Berlusconi farà il suo discorso alla Nazione.
Ci sarà un profluvio di verbi.
Mancherà l'unico che in Paese vorrebbe sentire: "Mi dimetto"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe, dopo aver letto la tua lucida prospettiva ho preparato il cappio e lo già fissato al soffitto, dimmi quando passi che ti aiuto a metterci la testa!

vogliosasmandruppata vogliosasmandruppata, Roma Commentatore certificato 03.08.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Che bella manovra.......!
Ma chi gli ha dato la patente!!!!!!!!!!

Romano Fabio 03.08.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Oggi alle 15 parla B,poi fuga generale dei compagni di merende fino al 12 settembre.
Siamo in piena crisi e col rischio di fallimento e Governo vanno in ferie per un mese e mezzo!? Mi domando quale altro paese europeo è così vacanziero! E in altri anni B si prendeva pure il mese di settembre per curare il lifting!
E sembra che molti siano già partiti per le vacanze visto che alla Camera erano presenti in 11!
Questa gente non fa nulla tutto l’anno, si scoccia anche a fare qualche ora di presenza per leggi importantissime e va bene se compare 4 ore la settimana, ma non tutte le settimane, è strapagata, ha vitalizi anche per pochi giorni di legislatura, benefit, pensioni d’oro, doppie o triple cariche e un tappeto rosso in caso di inchiesta giudiziaria, e si permette pure di fare un mese e mezzo di vacanza?!?
Immagino con quanta ilarità sia stata accolta la proposta di Calderoli di un campus estivo per discutere dello sviluppo del paese!
Ma la giustificazione di Cicchitto per tanto scialo di ferie è aberrante: all'inizio di settembre un centinaio di deputati di tutti i Gruppi vanno a un pellegrinaggio in Terrasanta. Servirà una benedizione, visto il momento non proprio facile del Paese o cercheranno una assoluzione ai loro peccati.? Questi pellegrinaggi iniziano dal 2008, promossi dal cappellano di Montecitorio Monsignor Fisichella e ogni anno questa scampagnata (ma la paghiamo noi?) registra una partecipazione crescente di tanti pii uomini di fede
Non si capisce perché non possano partire il 4 di agosto, o perché il viaggio debba essere fatto in settembre, o come mai debba allungare le vacanze del Parlamento e non occuparle. Si immagina, che, abitando costoro a Roma vadano in Terrasanta, ma, se avessero abitato in Terrasanta, avrebbero richiesto una benedizione speciale del Papa a Roma.
Degli studenti fannulloni si dice che ogni pretesto è buono per non far scuola. Degli Onorevoli idem.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

Ci chiederanno altre lacrime e sangue ma il governo per ora cosa ha risparmiato?

I biglietti per Bologna, per ora.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che chi si occupa dello stato deve fare solo ed esclusivamente quello e sopratutto, per prendere le giuste decisioni, deve avere la mente pulita dai 1000 pensieri che distraggono la gente normale e fanno perdere il lume della ragione anche a chi sa ragionare.

che la maggioranza degli italiani ragiona col deretano si vede benisimo leggendo molti post di questo blog e però chi tiene il timone non deve essere così ciop deve ragionare col cervello e anche col cuore ma non con il culo perché se troppi politici ragionano col culo ( o con la cocaina in corpo) qui finisce male.

viva l'italia 03.08.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Che ben venga un movimento che è fatto dalla "gente comune".
Persone che vivono nella realta della vita e non in una vita virtuale.
Io personalmente non mancherò a dare il mio modesto appoggio alle persone di buona volontà
che al contrario di gente come me parlano tanto
ma non fanno nulla, o poco!
Continuiamo a lamentarci per sentirci nel Giusto,
noi che fino a ieri stavamo tranquilli tranquilli,
tanto non era toccanto a noi: Colpa sua se ha perso il lavoro! Colpa sua se non può piu mantenere la famiglia! Colpa sua se l'italia va a rotoli!
Beeeeeee! Beeeeeee! Beeeeeee! Beeeeee!

Svegliamociitalianibravagente

Romano Fabio 03.08.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Un aiutino al delaut:Le commissioni nel Lazio della Spolverini!

Inserite nel bilancio 2010, con la contrarietà dei soli Verdi e della Lista Bonino-Pannella, le quattro Commissioni speciali si sono aggiunte alle sedici permanenti già in attivita' alla Pisana. Il totale fa venti: un vero e proprio record per le assemblee regionali del Belpaese.

Un'operazione che, secondo una stima elaborata dal gruppo consiliare della Lista Bonino-Pannella, graverà sulle tasche dei contribuenti laziali per cinque milioni di euro. Tra le voci di spesa l'indennità di ruolo che spetta ai presidenti di Commissione: attorno ai 1.000 euro al mese, che scendono a 800 per i due vice presidenti.
Ma c'è di più, ogni presidente ha diritto anche ad assumere tre collaboratori a chiamata diretta. Senza dimenticare i 12 mila euro che i singoli consiglieri regionali laziali portano a casa ogni mese sommando le varie voci che compongono il loro stipendio.
Evvaiiii paga pantalone!!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Sei italiani su dieci non andranno in vacanza.
Dieci parlamentari su dieci andranno invece in vacanza nonostante molti di loro non si presentino quasi mai alla Camera o al Senato.
Non si accorgeranno quasi di essere andati in ferie.

http://www.beppegrillo.it/2010/08/ferie_parlament/index.html

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

ed un sonoro vaffanculo a tutta la classe politica.

il Mandi Commentatore certificato 03.08.11 08:04| 
 |
Rispondi al commento

"Non chiedete cosa può fare il MoVimento per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il MoVimento"

Alessandro Ronchi


Mio caro alessandro quando un movimento come questo si rifiuta di avere persone come De Magistris e Sonia Alfano purtroppo non si andrà mai da nessuna parte.

Andrea, ., Commentatore certificato 03.08.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non doveva finire il mondo? Default americano, ecc...
Forse le cose non sono proprio così come le descrivete. E la realtà è più complessa. E l'umanità non è destinata all'autodistruzione.

Ale m 03.08.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

http://cordialdo.wordpress.com/2011/08/02/strage-di-bologna-il-governo-insulta-la-memoria-delle-vittime/

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 07:40| 
 |
Rispondi al commento

L' Aula in ferie da domani. 100 di loro in pellegrinaggio in terra santa. raddoppiate le guardie alle reliquie e nascondete i candelabri!!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.08.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Spesso mi sono chiesta come può un cittadino italiano votare uno come Berlusconi.
La risposta può essere una sola: deve essere molto ignorante dei misfatti italiani, o molto disonesto o molto stupido.

Ma la domanda non cambia per quelli che, votando Lega, lo sostengono da 18 anni e senza i quali Berlusconi sarebbe caduto da un pezzo. Ieri la Lega ha votato per salvare dai processi uno come Verdini. Ieri l'altro ha votato per salvare uno compromesso con la camorra come Cosentino. Prim'ancora aveva votato per far rientrare con lo scudo fiscale i capitali sporchi della mafia. Domani voterà per il processo lungo che affosserà tutti i processi italiani. E prim'ancora aveva votato senza battere ciglio per il processo breve che stroncava i processi prima della sentenza.
E' riuscita a dire col suo voto persino che credeva che per B Rubi fosse la nipote di Mubarak. E ha votato ogni sorta di legge contro la difesa del territorio o i diritti dei cittadini o i poteri degli enti locali. Ha votato ogni sorta di opera inutile come il ponte di Messina o la Tav di Val di Susa che costa tre volte il Ponte di Messina e non serve a niente. Ha votato contro l'abolizione delle Province e ha cercato di sabotare i referendum rimandandoli a giugno buttando via così 400 milioni di euro e offendendo i cittadini.
Fino a che punto, mi chiedo, perseguire uno scopo come il federalismo può giustificare 18 anni di resa incondizionata all'orrore?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti coloro che si domandano dov'è o cosa fa il MoVimento 5 Stelle domando invece dov'erano loro quando il MoVimento si presentava alle elezioni, ad esempio alle ultime comunali?

Perché alla possibilità di cambiare realmente qualcosa al massimo ci ha creduto un italiano su dieci e mi spiace ma con così poco consenso non si va da nessuna parte.

Siamo stati letteralmente disprezzati (dove non ignorati) durante tutta la campagna elettorale e la cosa più triste è che gli stessi cittadini ci vedono come dei rompiballe.

"Non chiedete cosa può fare il MoVimento per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il MoVimento"

Alessandro Ronchi
M5S San Martino in Rio, RE


2 agosto

Prodi non aveva nulla da temere dalla caduta del segreto di Stato,che ha coperto,per proterva volontà della destra,le stragi italiane.Prodi fece 2 leggi a difesa dei cittadini e per rispetto alle vittime

Legge 206/2004 che prevede un risarcimento alle vittime ed ai familiari che hanno subito atti di terrorismo e di stragi ed una pensione di invalidità ai feriti gravi

Legge 124/2007 che fa decadere dopo 15 anni il segreto di Stato

Nessuna delle 2 leggi è stata applicata
Come B fu eletto,i rappresentanti delle famiglie delle vittime andarono da lui a chiedergli che si facesse luce sulla strage e si rendessero esecutive le 2 leggi di Prodi.Il Governo assicurò che ciò sarebbe stato fatto.Mentiva
Sono passati 31 anni dalla strage della dx nera e B ha tradito le sue promesse,anzi,per il 2° anno consecutivo ha offeso le famiglie delle vittime non mandando rappresentanti del Governo alla cerimonia della memoria

“Solo il governo del piduista Silvio B,tessera P2 n. 1816,per il 2° anno consecutivo,non ha partecipato con un proprio membro alla cerimonia del ricordo facendosi rappresentare solamente dal Prefetto della città
Né il pre.del Consiglio,avvezzo a partecipare alle feste di compleanno di qualche minorenne,né il ministro degli Interni,né nessun altro ministro e nemmeno un sottosegr.hanno ritenuto loro dovere essere oggi a Bologna insieme ai familiari delle vittime ed ai comuni cittadini per il ricordo di quella atroce strage criminale della quale si conosce solamente la verità giudiziaria che ha attribuito precise responsabilità sugli esecutori materiali ma non è riuscita a fare emergere quelle più importanti, le responsabilità dei mandanti politici di quella come di tutte le altre stragi di Stato.Perché? Quanti segreti avvolgono la strage di Bologna e tutte le altre stragi?Perché Prodi non temeva e,invece,B teme che i cittadini italiani conoscano la verità sulle trame che hanno determinato le stragi che hanno insanguinato l’Italia?
Segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contratto calciatori da rinnovare, campionato a rischio. Speriamo non lo rinnovino. un altra casta di cialtroni in meno.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.08.11 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Fino ad ora, una cosa interessante l'ha detta Angela Merkel, dichiarando che secondo lei, una parte del debito (o del costo del debito o dei soldi non restituiti dagli stati in fallimento) se la devono accollare gli investitori.

Una cosa positiva, se ci puo 'essere, sarebbe appunto che si terminasse il concetto che gli investimenti devono essere garantiti: se investi in un'azienda che non funziona perdi denaro e lo stesso deve valere per un qualsiasi stato. Si tratta di Responsabilita' e Informazione ed e', questa si, una regola di mercato.

Per cui se hai investito in bond greci? pazienza, hai perso, etc.
Questa sarebbbe una vera rivoluzione, e nessuno potrebbe obbiettare che non e' nel mercato.
E che Moody vale solo per incassare, ma non per perdere? roba da matti

Raffaele De Angelis 03.08.11 07:01| 
 |
Rispondi al commento

ELEKAPPA

Berlusconi illustrerà in Parlamento la drammatica situazione italiana

La causa in persona che spiega l'effetto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 06:55| 
 |
Rispondi al commento

menomale che silvio c'e'!

pomposelli danilo 03.08.11 05:21| 
 |
Rispondi al commento

Si.. C'è la crisi.. E si sente forte..

Se Grillo parla continuamente di DEFAULT non è per ottenere questo tipo di reazione...

SVEGLIA! Che senso avrebbe dire a un condannato a morte che sta arrivando l'ora della fucilazione? Quello di fargli rovinare anche i suoi ultimi momenti???

Se DEFAULT ci sarà di sicuro noi non possiamo fare niente, nè con il governo presente, nè con delle nuove elezioni, nè con uno di larga rappresentanza (vedi tecnico). Il mercato ha la qualità di distribuirsi autonomamente, portato a spasso da una sorta di "mente collettiva" o azione globale, che quando sente odore di bruciato si fa prendere dall'isteria e scappa via.

Penso che Grillo suoni l'allarme del DEFAULT (di cui in realtà nè noi poveri scemi nè lui possiam essere così sicuri) più che altro per preparare le difese. Creare isteria di massa è CONTROPRODUCENTE, è criminale tornare a parlare di antimercato e teorie marxista, è addirittura suicida (ricordatevi che le ondate nazionalistiche nascono proprio da queste... e poi so cazzi).

Un comportamento sensato non è certo quello di appiattire gli scambi commerciali.. Se l'economia non gira allora il default tecnico sarà l'ultimo dei nostri problemi. Piuttosto ciò che penso serva sia dare l'ESEMPIO, e questo dovrebbe valere per tutte le istituzioni, esempio di equilibrio e stabilità, di sangue fredda nel momento della crisi. Se diventasse un pentolone bollente allora i nostri problemi nei successivi anni non sarebbero certo come consumare meno o le ville di tremonti, forse sarebbero mangiare e bere.

Basta con le pseudo-rivoluzioni del comunista di turno, mostriamoci un paese compatto e con le palle per una volta (lo so... una chimera). E finitela di dire che senza l'euro si sarebbe stati meglio, se ancora abbiamo uno stato che resiste nonostante la corruzione è proprio grazie alla stabilità della moneta unica. E non è, come dice qualcuno, questione di competere con la Germania, ma anzi di sfruttarne la stabilità economica.

Andrea Mureddu Commentatore certificato 03.08.11 03:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

ma chi se ne frega del default e della crisi!

L'importante è rispettare i nostri parlamentari che, DOPO le meritatissime ferie, andranno in
pellegrinaggio in terra santa.
Insomma, basta lamentarsi, popolo bue che non siamo altro, esiste un ordine ben preciso anche
nelle priorità di un parlamentare italiano:

1) Vacanze;
2) Dio;
3) e, nel tempo che rimane, il popolo italiano.

Rispettiamolo!

Propongo che TUTTI noi italiani, in segno di rispetto, ci asteniamo dal lavorare in quella settimana,
e andiamo ad accoglierli al loro ritorno per mostrare la nostra più sincera ammirazione e gratitudine,
con omaggi spontanei e sentiti di ogni tipo, proprio come si meritano.

Sarebbe un bel segno di distensione fra politica e paese reale!

Notte.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 03.08.11 02:36| 
 |
Rispondi al commento

salve.anche beppe grillo, come tutti,pare si dimentichi di considerare quale enorme mole di denari si ingoia il vaticano in italia.forse che proporre di abolire l'otto per mille, se non il concordato e' un peccato, una follia?quante immonde agevolazioni gode il vaticano danneggiando gli italiani tutti? nessuno,di pietro,bersani, nessuno nomina nemmeno x sbaglio questa eventualita'..saluti

loris gherardi 03.08.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://forextraderbook.com/DVD.html

Calì Marco (sapienzafinanziaria), Monselice Commentatore certificato 03.08.11 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Era ovvio che si doveva arrivare a questo! Ancora c'è qualche imbecille che crede che sia solo tutta una manovra speculativa. Non si sono resi conto che siamo nel fango fin sopra i capelli. Addiritura qualche buffone di politico chiede le elezioni anticipate, ma con quali soldi? Ecco i risultato della NON reazione popolare! Abbiamo una casta politica composta solamente da LADRI! Non c'è un solo personaggio che non sia immischiato in qualche giro losco. Mi domando: Ma i soldi che quotidianamente vengono sequestrati alla mafia & C., che fine fanno? Chi è che si sta arrichendo con questi soldi? Perchè non vengono usati per cercare di risanare il debito? Certo c'è da tener presente che non potranno mai fare una legge che li privi dei loro stessi soldi, dato che la cupola mafiosa è composta da loro stessi. Poveri noi. Lo spetro della Grecia è li davanti e molti non si son accorti ancora di nulla!

IlPipistrello 03.08.11 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mentalità italiana sana si è ammalata !

- sia quella dell'operaio che dell'imprenditore !

mi pare ovvio!
se prima la lotta di classe poteva ristabilire una certa equità , ma mai abbastanza, tra le due componenti economiche sociali del Paese , oggi la indifferenza totale per tale metodo mette in evidenza il crollo del mercato a discapito dell'imprenditore straccione e la totale miseria
dell'operaio ! (solo a riguardo nazionale)

le barzellette del nano unite con le fobìe leghiste hanno trascinato entrambi nella cacca più
puzzolente !

il "grillino" che non è in grado di capirlo , sarà un grillino inutile e se si metterà male , farà anche da cuscinetto tra le forze che prima o poi si scontreranno!

non bisogna dimenticare che una certa cerchia di
figli di puttana stanno con il peggio !

apposta il Bepin tenta l'approccio con il Manganelli ! ... ma non ci sono le basi militari
popolari per una eventuale rivoluzione leninista !

ancora , no!
e...i fatti di Oslo sono un avvertimento importante!

meditate , prima di credere ad altri asini che
volano!




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori