Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I soldi sotto il materasso

  • 631


I soldi sotto il materasso - Intervista a Beppe Scienza
(9:18)
scienza-materasso-copertina.jpg


I soldi, per chi li ha, sono diventati una preoccupazione. Una volta erano fonte di sicurezza, oggi non fanno dormire la notte.
Gli investimenti in titoli di Stato possono diventare carta straccia come è successo per la Grecia, le banche possono fallire, i titoli azionari perdono il 5% al giorno e hanno ormai valori da prefissi telefonici, derivati e futures sono bestemmie per un risparmiatore. Titoli obbligazionari e fondi sono pura cicuta. Investire in valuta? Quale valuta? Il dollaro o l'euro che precipitano insieme o nel franco svizzero sopravvalutato e a rischio discesa? Belin, essere poveri conviene!

Intervista a Beppe Scienza, dipartimento di Matematica dell'Università di Torino:

Un'idea affatto balzana (espandi | comprimi)
"Mettere i soldi sotto il materasso, sembra una frase detta così per scherzare, un’esagerazione, eppure a pensarci bene questa idea non è così balzana come sembra a prima vista e se molti hanno questa idea, mi chiedono, ci pensano, si domandano se abbia penso sia perché qualche ragione c’è e c’è anche qualche ragione valida. Vediamo le cose che non capitano, le cose brutte che non capitano se uno ha i soldi sotto il materasso.

Protezione dalle imposte patrimoniali (espandi | comprimi)
Altra cosa di attualità, si parla di imposta matrimoniale, ci fu un’imposta famigerata anche se poi non terribile quella di Amato nel 1992 sui conti correnti, sui depositi bancari dello 0,60%, allora questa imposta colpì chi aveva i soldi nel conto corrente, chi aveva i soldi nei depositi risparmio, non chi li aveva sotto il materasso, quindi avere i soldi in contanti permette di evitare anche le imposte patrimoniali. Quindi ci sono ragioni non folli, se uno dice: “voglio mettere i soldi sotto il materasso”, non gli consiglio di andare da uno psichiatra, non è un pazzo questo, è una persona giustamente preoccupata, bruciata da tante porcherie che gli hanno rifilato, timorosa di cadere in altre trappole. Primo: non è assurdo mettere i soldi sotto il materasso. È possibile farlo? Sì, è possibile farlo.

Ritorno al passato (espandi | comprimi)
Direi che c’è un’altra soluzione che merita prendere in considerazione e di nuovo ritorno a delle cose che sono dei tempi passati e sono i buoni fruttiferi postali. Sono retrogrado? Può darsi che sia un retrogrado, certa modernità non va bene, certa idea finanziaria non va bene, preferisco evitarla, preferisco la casa in palafitta alla casa che crolla, ma costruita da un grande architetto. I buoni fruttiferi postali hanno quasi tutti i vantaggi dei soldi sotto il materasso, salvo uno, l’uno è che se lo Stato italiano fallisce, certo sono coinvolto nel fallimento. " Beppe Scienza

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

12 Ago 2011, 14:09 | Scrivi | Commenti (631) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 631


Tags: Beppe Scienza, buoni postali, Cirio, crisi, default, Poste Italiane, risparmio, soldi

Commenti

 

Ci aiutate a diffondere le nostre storie?

licenziatidallacgil.blogspot.com


I giornali si defilano. Non siamo lavoratori di serie B!

Licenziati dalla CGIL 15.01.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, saluti a tutti io sono qui per informarvi che la signora Helena Casa della Carità non è qui per offrire ogni tipo di assistenza finanziaria ad ogni individuo
non importa la condizione della vostra situazione finanziaria, di seguito è il tipo di prestito offerti grazie.

Offriamo i seguenti tipi di prestiti
Prestiti personali (protetto e chirografari)
Business Prestiti (protetto e chirografari)
Prestito di consolidamento-Low Down o Zero Finanziamento Programma Soldi disponibili

INFORMAZIONI PRIMA SERVE SONO:

Nome e Cognome:
Paese / Stato:
Località:
Età:
Contatti Numeri di telefono:
Importo necessario:
Durata di prestito:
Scopo del prestito:
grazie e Dio vi benedica.
Contatti Email: mrshelenacharityhome@hotmail.com

Mrs Helena 18.12.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Offro prestiti alle persone seri.

Buongiorno sig. o Sig.ra
Sono un prestatore francese economista particolare, proprietario di molte imprese e società di petrolio un po'ovunque nel mondo. Offro prestiti alle persone seri suscettibile di bene rimborsarlo. Le mie condizioni di prestiti sono molto chiare e semplici. Non prendo né freschi cartelle né spese di notaio. Il mio prestito è molto rassicurato ed onesto.
Grazie di contattarlo da parte di mio mail:renardjeanluc3@gmail.com

Grazie

renard 11.12.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Offro prestiti alle persone seri

Buongiorno sig. e Sig.ra.

Sono un prestatore francese economista particolare, proprietario di molte imprese e società di petrolio un po'ovunque nel mondo. Offro prestiti alle persone seri suscettibile di bene rimborsarlo. Le mie condizioni di prestiti sono molto chiare e semplici. Non prendo né freschi cartelle né spese di notaio. Il mio prestito è molto rassicurato ed onesto. Grazie di contattarmelo da parte di mio mail:renardjeanluc3@gmail.com.

Grazie

renard 26.10.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Spettatori Attenzione.

E-mail: m.l.v@webadicta.org Avete bisogno di un prestito d'affari per iniziare un nuovo anno? Offriamo prestito al 3% al mese. Ecco il nostro E-mail: m.l.v@webadicta.org Sei stanco di cercare prestiti e mutui? Siete stati sempre respinti dalle loro banche e altri istituti finanziari?

Domanda per ...

* Prestiti Personali.
* Business Prestiti.
* Prestito di consolidamento.
* Risparmio di servizi.
* Prestiti di costruzione e altro ancora.

Siamo certificati, affidabile, affidabile, efficiente, veloce e dinamico. Contattaci oggi .. Le risposte devono essere inviate a contatto Nome: Mr Lucasse Vitacc. E-mail: m.l.v@webadicta.org

Cordiali saluti.
Mr Lucasse Vitacc.
M.L.V Prestito Dipartimento.
M.L.V servizi di prestito Limited.
E-mail: m.l.v@webadicta.org

Mr Lucasse Vitacc 09.09.12 04:05| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei davvero ritirare quei quattro soldi che sono riuscito a mettere in banca, ma ho paura di lanciare segnali all'agenzia delle entrate. per carità i mii soldi vengono da redditi di lavoro, quindi niente di illegale, ma io sto già in ansia quando mi fermano i vigli urbani, figuratevi se dovesse arrivarmi un controllo della finanza. E poi a casa dove li tieni ? sono cmq sempre a rischio. Non pensate che sia meglio portare tutto ad una banca estera, con una normale transazione bancaria ?

Daniele D., Catania Commentatore certificato 14.06.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

per risanare un po' il deficit, dovrebbero aprire le case chiuse e far pagare le tasse alle prostitute,affitti degli stabile abibiti a questo lavoro, giro di dottori, controlli ecc... girerebbero bei soldi nelle tasche dello stato e poi rimandare a casa tutti gli emigrati mantenuti da noi poveracci italiani, emigrati che non lavoro e peggio quelli che delinquono, tutti soldi risparmiati, pensate che 1 solo allo stato costa 35 euro al giorno!

naz paz 09.12.11 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Isoldi sotto il materasso, ma chi c'e' li ha in questo periodo di crisi si possono contare sulle dita di una mano. Qualcuno in alto di sicuro li ha.

gabriele gonzales 18.08.11 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Anche voi avete dimenticato la storia, in questo pianeta cheè un microcosmo quasi chiuso le energie non sono infinite la crisi era prevista da tutti i matematici
come è previsto e univoco un altro risultato tragicoquesto pianeta è in grado di supportare e accumolare energie per una espanzione non più di 5,5-6 miliardi di persone urge pertanto ridurre la popolazione sopratutto in aree povere
essendo utopica ogni altra soluzione
pertanto invito chi può a prepararsi a una buona guerra ,prima possibile poiche prima c'è meno sono quelli da eliminare e speriamo bene
eterno dubbio chi decide per chi
una seconda soluzione io la propongo una pena unica per qualunque reato La morte e il sequestro di ogni bene di famiglia istituendo il reato di eccesso di prole
altri suggerimenti?

italo/americano 18.08.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo tempo di crisi nessuno parla degli stipendi degli onorevoli che zitti zitti si sono aumentati 1360 euro mentre ai cittadini chiedono sacrifici. E' veramente vergognoso che tutti questi signori che abbaiano si fregano un sacco di soldi e mangiano con 4 euro al ristorante della camera o senato mentre se io vado a Roma con quella cifra ci bevo una coca. Mobilitiamoci contro la casta per abbassare i loro stipendi ed equipararli agli onorevoli estoni o lettoni che guadagnano appena 2500 euro al mese. Beppe pensaci e fammi sapere altrimenti non andrò mai più a votare. CIAO Cris Amico Mussomeli

giovanni amico 17.08.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 16.08.11 23:21| 
 |
Rispondi al commento

La prima regola che si dovrebbe insegnare ad un risparmiatore è la diversificazione per ridurre i rischi e lei mi suggerisce di metterli tutti nei buoni fruttiferi postali indicizzati all’inflazione?
Dopo anni che studia ed insegna prof. Beppe Scienza questo è il massimo dell’insegnamento che ci sa dare e non ci risolve nemmeno il problema del rischio di perdere tutto il capitale in caso di fallimento dello stato che emette i buoni fruttiferi postali.
Io non sono un professore, ma un risparmiatore che per passione ha fatto ricerche e studi in quanto ha intuito che anche i piccoli risparmiatori possono sfruttare ottimi guadagni come lo fanno i grandi risparmiatori, sfruttando le cose buone del mercato finanziario. Lei non si è accorto che ci sono enormi potenzialità di guadagno nei mercati finanziari.
Le dò un aiutino anche se questo mi è costato anni di ricerche. Cosa mi dice ad esempio dei fondi comuni Carmignac Patrimoine, Carmignac Investissement, Arca Bond Paesi Emergenti, Henderson Horizon Pan European Small Companies ed alcuni della famiglia Anima? Io sono da anni che li ho selezionati e mi hanno dato enormi soddisfazioni.
Provi ad andare a guardare cos’hanno fatto. Certo i rendimenti passati non sono garanzia per il futuro, ma sicuramente non possiamo metterli insieme al 90% dei fondi comuni che fanno pietà.
Certo che anche questi fondi comuni hanno il problema delle oscillazioni. Come risolverle?
Hai mai studiato qualche libro di analisi tecnica, testandolo e provando a metterlo in pratica?
Se non funziona, ma traendo spunto da essi non è riuscito a trovare un sistema con delle regole precise che le dice quando entrare o uscire da uno strumento finanziario seguendo il suo andamento grafico?
Io invece a stare a piangere e lamentarmi, mi sono rimboccato le maniche, e mi fa sorridere quando sento la gente che si lamenta della banche. Un sistema di analisi grafica che mi faccia stare fuori dai grossi ribassi esiste.

Daniele 14.08.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

E lei che da decenni studia ed insegna cosa ci sa insegnare?
Di mettere i soldi sotto il materasso o in alternativa di mettere i soldi nei buoni fruttiferi postali indicizzati all’inflazione senza risolvermi però il rischio fallimento dello Stato Italiano, che come sappiamo mai come in questo periodo essere alto nonostante la manovra appena sfornata.
Se in circolazione ci sono economisti, bancari e promotori finanziari incapaci anche grazie a professori come Beppe Scienza che li hanno preparati.

DANIELE 14.08.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe
bene tutto ma questa spudorata pubblicità alle poste mi pare eccessiva (ma poi sul tuo blog!!!) anche perchè in banca(e le poste fanno parte del sistema bancario italiano altrimenti non troveresti 6 sportelli finanziari e 1 per raccomandate)oltre a tutti i prodotti richiosi (fondi, polizze....) trovi egualmente certificati di deposito o obbligazioni a capitale garantito di cui perdi il capitale solo se lo stato fallisce (proprio come i buoni fruttiferi tanto pubblicizzati).
un saluto
emanuele fratini

emanuele fratini 14.08.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

G-POST NEW ALSO AVALAIBLE ALSO WITH...BADILE.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 14.08.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Meno emissioni inquinanti nel 2009 anche grazie alla recessione

http://www.energia-environment.com/it/2011/2011-08-13_Meno_emissioni_inquinanti_nel_2009_anche_grazie_alla_recessione.php

Energia e Ambiente 14.08.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Professor Scienza, sono un bancario e posso dire senza paure che nel nostro mestiere ci sono luci ed ombre. Di sicuro quando vengono finanziati privati ed imprese siamo sempre additati come "usurai", mentre quando vengono investite le disponibilità dei clienti nel migliore dei casi ci viene detto che stiamo piazzando una fregatura. Eppure i clienti continuano a chiederci i finanziamenti e consigli su come investire i loro risparmi. Come non ricordare poi tutte le funzioni che le Banche hanno nella gestione del denaro, anche elettronico, che fa del nostro Paese una nazione moderna? Per quanto mi riguarda poi il cliente ha sempre ragione e cerco di accontentarlo nei limiti anche della remunerazione che ne ha il mio Istituto. Perché, e' il caso di ricordarlo, le banche sono oramai private e devono essere profittevoli, altrimenti dovremmo chiedere a tutti di lavorare per la gloria e non per migliorare se stessi. Mi meraviglia che Beppe Grillo faccia scrivere opinioni del genere sul blog quando lui sicuramente non ha i soldi sotto il materasso, sicuramente non ce li ha investiti in buoni fruttiferi e sicuramente si avvale di un bravo bancario o promotore finanziario per i suoi investimenti e/o finanziamenti.

Maurizio S 14.08.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

@Beppescienza

Dottor ciccio, una domanda: siccome lei ha scritto che i buoni fruttiferi postali sono sicuri perché legati al stato italiano, ma se lo stato italiano dovesse fallire il risparmiatore non perderebbe tutti i soldi versati nel buono fruttifero postalo?
Dottor Ciccio, perché non prende in conto questo scenario lotretutto probabile?

Prandazzo P. Commentatore certificato 14.08.11 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Professore,con il rispetto che le devo mi sento obbligato a rispondere ed a dissociami da quanto, purtroppo, leggo su un blog ad alta diffusione. Le sue considerazioni mi lasciano a dir poco perplesso e la stima che le porto mi obbligano ad esprimerle il mio parere.
L’assurdità della sua tesi con cui cerca una logica nel consigliare ,ai piu’, di mettere i soldi sotto il materasso non ha evidentemente alcun fondamento. Mi basterebbe ribatterle che, in caso di furto, dell’ introduzione nel domicilio di qualche male intenzionato, di una colf di dubbia provenienza, potrebbero vanificare in un sol momento i sacrifici di una vita, fatti per accantonare quei risparmi sudati di cui lei parla.
Premesso che la mia opinione,a differenza di quanto lei esprime, è che essere poveri ,purtroppo, non conviene mai le riconfermo la mia opinione. L’idea da lei illustrata non solo è balzana, non degna del suo sapere, ma è assolutamente ridicola.
Gli scenari di questi giorni, pur drammatici , per fortuna ancora nulla hanno in comune con i momenti piu’ grigi della storia umana in cui le popolazioni vennero costrette ad aggirarsi ignare per le città portandosi dietro ,ed in corpo, i propri valori piu’ cari nella vana speranza che questi potessero salvargli prima il benessere, poi la dignità, poi la vita. Perché allora non comprare tutto oro ? Magari fuso in cilindretti di alcuni centimetri ? Da nasconderci negli orifizi umani piu’ nascosti ?
Per quanto commissariati e commiserati dalla Sig.ra Merkel non mi risulta aver visto croci uncinate sui negozi o carri armati nelle strade. Poco ci vuole ad immaginare lo stato d’animo della suddetta prima donna, a commissionare alla BCE un piano di salvataggio per un paese governato da un personaggio con la faccia di topolino ed il portafoglio da Paperon de Paperoni che solo pochi mesi orsono, in eurovisione, la lasciò in attesa su di una instabile pensilina mentre organizzava l’ennesima nottata di pulizia dentale e non solo..
Il d

Mauro C., Bologna Commentatore certificato 14.08.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Va bene anche se ci metto i debiti sotto il materasso...non vorrei che mi si svalutassero, mi sono affezionato all'idea di potermi comprare una casa tanto l'equitalia me la toglie...

Dimitri P., Viterbo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 16:03| 
 |
Rispondi al commento

bene questo post fa il paio con quello dell'altro giorno per liberare la Timoscenko.
Beppe cos'è l'arteriosclerosi che avanza? e dire che sei più giovane di me.

franco de marchi, L'viv ucraina Commentatore certificato 13.08.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Viene praticamente abolito il contratto nazionale,
a favore dei contratti aziendali!
Un grosso complimento, e vive congratulazioni agli operai, ed a tutti i dipendenti che hanno votato pdl, e lega!
Imbecilli! Teste di cazzo!
Popolo italiano,
vergogna del genere umano!

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi sono proprio rotto il c...o! Degli stupidi commenti che spesso leggo su questo blog e delle porcherie varate dai nostri politicanti. Ho detto più volte che sistemare la questione italiana sarebbe facile ma implicherebbe decisioni che andrebbero ad intaccare le posizioni dei poteri forti e ora ve lo spiego. Io parto da quattro principi per me fondamentali e cioè che: a) chi non possiede nulla non dovrebbe pagare nulla se non un contributo al mantenimento del paese che lo ospita; b) chi svolge attività di impresa e da da lavorare a terzi svolge anche una funzione socialmente utile che deve essere riconosciuta e come tale premiata e incentivata; c) non è assolutamente giusto che chi guadagna di più deve pagare di più; è giusto che paghi di più chi più ha e chi più consuma; d) con i sistemi banali introdotti in tutti questi ultimi anni non si sconfiggerà mai il fenomeno dell'evasione fiscale. Veniamo alla proposta.
Se potessimo idealmente radunare con un'enorme scopa tutto l'edificato esistente sul territorio italiano (mettendo proprio le case appiccicate una all'altra) otterremmo una superficie costruita pari ad quadrato avente lato uguale a circa 200 Km. Bene. Calcoliamo ora la superficie. 200 Km = 200.000 metri per cui 200.000 x 200.000 = 40.000.000.000 di metri quadrati. Ipotizziamo ora, per difetto, una media di edificato su soli tre piani per cui moltiplichiamo 40.000.000.000 x 3 ed otteniamo 120.000.000.000 di metri quadri. Passiamo ora al debito pubblico italiano e cioè a 2.000 miliardi di euro. Facciamo la seguente divisione 2.000.000.000.000 : 120.000.000.000 et voilà otteniamo Euro 16,67 per metro quadro. La mia casa ha una superficie di 125 mq per cui io, anzichè pagare le tasse che pago sul mio stipendio potrei cvarmela con Euro 16,67 x 125 = 2.083 all'anno. Chi non ha immobili paga l'IVA sui consumi. Zero imposte sui redditi per tutti imprese comprese. Meditate gente! Anche sulle bugie che ci hanno raccontato sul gettito ICI. Ciao, Beppe.

Arturo G., Genova Commentatore certificato 13.08.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giorno 8-9 agosto i bombardamenti NATO a Majer hanno causato la morte di 85 civili, 33 bambini, 32 donne, 20 uomini. “Per motivi umanitari” come ci spiegano i nostri politici-burattini nelle mani dell’usurocrazia finanziaria e bancaria mondiale.

>>>>>>>>>>>>>>AVVERTIMENTO - GRAFICO<<<<<<<<<<<<<<

VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=vrIEaJsoCnE&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?v=xDaPSohfP1U&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?v=PMTGmd7W4kU&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?v=g-Sk_KTJas4&feature=player_embedded&skipcontrinter=1

http://www.youtube.com/watch?v=PtLL8bK5awo&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=QuvPnrUrpk4&skipcontrinter=1

http://www.youtube.com/watch?v=DoC5OdT4a0Y&feature=player_embedded

RASSICURATEVI ! Nato ha aperto un "inchiesta".

Non vorrei sbilanciarmi troppo, ma credo che alla fine dell'inchiesta, ci verra` detto: "NOI CI PRENDIAMO CURA DI NON CAUSARE VITTIME CIVILI"...Si e` trattato di un ERRORE !!

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 13.08.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento

"Gli enti locali possono aumentare le imposte locali per compensare il taglio dei fondi"!
Però lui non mette le ormai famose, mani nelle altrettanto famose, tasche.
Il vaffanculo non basta, ci vuole un
"ma và a morì ammazzato".

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Protestare non serve a niente.
Restiamo in argomento per favore.
Bisognerebbe agire. Se tutti gli italiani che protestano andassero in banca a prelevare i loro soldi per metterli che ne sò, in cassetta di sicurezza, sotto terra in giardino o dove meglio credono allora la protesta sarebbe concreta e non virtuale come questi interventi.
Farlo con calma, con tranquillità per vedere cosa succede.

il bancarottiere 13.08.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La polizia non ha i soldi per la benzina,
quindi niente tredicesima?

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Che razza di governo!
Nessuno ha capito se il contributo di solidarietà
sarà applicato sulla cifra eccedente 90.000 e 150.000 euro, o su tutta la cifra.
Nessuno ha capito la norma sulla tredicesime degli statali, riguarda i dirigenti o tutti i dipendenti?
Come fa un semplice impiegato pubblico a effettuare i risparmi previsti?
Allora una volta capito che tanto la tredicesima se n'è andata, si può sprecare, tanto ormai....
Sono tutti matti!

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su tutta linea e sono certo che le banche ,i governi,le società quotate , e la maggior parte delle istituzioni finanziarie pubbliche e private siano tecnicamente fallite. Ma, siccome questo non e un fatto che risale a qualche giorno fa, ritengo che personaggi come il Dott. Scienza dovrebbero tacere esattamente come la maggior parte degli analisti finanziari e economisti mainstrream Keynesiani e Mnetaristi; Infatti nemmeno due anni orsono ho partecipato ad una conferenza tenuta dal Magnifico Dott. Beppe Scienza, nella quale egli sosteneva che l'unico investimento sicuro e al riparo da qualsiasi rischio erano i Titoli di Stato italiani......
adesso ci dice che invece bisogna vendere i BOT e tenere i soldi sotto il materasso.......ma! Secondo me quando l'oro varrà 100 mila euro al chilo (oggi 40000) lui ci dirà che bisogna comprare il metallo giallo....

Daniele Capitoni 13.08.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di comprare un terreno agricolo mi pare la più sensata. secondo voi quanta terra serve per rendersi indipendenti? grazie. Marco

Marco P 13.08.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando un post sui porti più convenienti
per i nostri yachts?

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento

NO!,NO!,NO!
-Non basta l'abolizione di 34 province per eliminare gli sprechi della politica-neppure la TOTALE con la legge d'iniziativa popolare per cui l'IdV sta raccogliendo le firme.
ADP:-"la parte più grossa dei costi della casta rimane intonsa.Su questo i cittadini giustamente si ribellano e si ribelleranno e noi con loro"...

Ci sono parti che sono rimaste INTONSE-intatte,
protete e INTOCCABILI.

NON ci accontentiamo che Di Pietro ritenga solo di
1°-"dare anche battaglia strenua per modificare radicalmente la manovra in modo che colpisca sul serio i costi e gli sprechi della politica e quelli della triste propaganda delle guerre in Afghanistan e in Libia."

A parte la PROPAGANDA della LOTTA all'EVASIONE fatta solo con la tracciabilità-forse non sa che l'EVASIONE avvene"CACHE"

2°-PERCHE' non richiamare quegli EVASORI SCUDATI al 5% e...chiedere loro il restante come gli altri Stati europei,ovvero il 20%?
Perchè se l'EUROPA chiede il CONTRIBUTO per risanare il DEBITO PUBBLICO dovrebbe chiederlo a tutti,compresi gli EVASORI graziati proprio da Tremorti-"piccole cose che mi vengono in mente"-dice proprio così adesso Giulio.

3°-E sui RIMBORSI Elettorali quintuplicati e Decuplicati?

4°-E sui finanziamenti alla carta stampata, giornali e riviste dei varie Enti ed Associazioni fatte e costituite"ad hoc" ?

5°-E sui 25.000 insegnanti di Religione Cattolica "NON LICENZIABILI" in servizio presso le Scuole di Stato, scelti e NOMINATI dai Vescovi,NULLA DIRE?

6°-Sarebbe auspicabile ascoltare l'Adiconsum a proposito della MODIFICA dell-art.41.
-“È necessario togliere lacci e lacciuoli burocratici all’iniziativa d’impresa,ma la modifica dell’Art.41 della Costituzione non può dare il via al Far West dell’iniziativa imprenditoriale”.Si riconosca la figura del consumatore e le Associazioni dei consumatori: altrimenti è il CAOS.

Non solo questi i PUNTI che spero vengano raccolti da altri Bloggers con altre osservazioni di cui si faranno portavoci.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

... tra non molto, la maggioranza della gente, il
materasso se lo dovrà vendere...per mangiare...

http://www.youtube.com/watch?v=DCRTZuNP9k8&feature=player_embedded

anib roma Commentatore certificato 13.08.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cuore del nano lacrima sangue ?
Sarà, a far sanguinare il culo invece ci penseranno i cittadini italiani !

Dopo questa manovra non si potrà nemmeno fumare, vivremo più a lungo, e impiegheremo tutto il tempo a rompere i coglioni al nano e a chi oggi siede negli scranni del parlamento.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Certo che questo post è proprio tempestivo, complimenti!
Dopo la manovra poi....!
Dove metteremmo i soldi se li avessimo?
Moolto, mooolto....interessante!
Tipo, che faresti se vinceresti 50 milioni
al super enalotto?
Mah....io mi comprerei un blog,
per parlare di materassi!

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO DOVRAI PAGARE 400.000€


-10% DI 4.000.000€


GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 13.08.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Che ne pensa grillo di questa manovra?
Aspettiamo un post!

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie staff...e ci voleva tanto a fare pulizia!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 13.08.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.megachip.info/tematiche/beni-comuni/6617-come-la-bce-prepara-il-prossimo-salasso.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.08.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

LICENZIATI PIU' FACILMENTE

SE PASSA QUESTA SIETE FINITI

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 13.08.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

PIU' DI COSI......
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.08.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

c'è gente che subdolamente tenta di contrapporre ai cittadini autoctoni i cittadini allogeni e gli immigrati irregolari.

@ ferdinando ciceri

ci sono due aspetti da valutare:

I) gli immigrati irregolari fanno comodo a coloro che li sfruttano e alla criminalità, secondo cui i soggetti che gli rompono i coglioni con le loro stronzate razziste vengono cementificati;

II) gli immigrati irregolari fanno comodo a quella categoria di truffatori politici, che inneggiano con i loro slogan, per ottenere consenso dal malcontento continuando a raggirare i cittadini,

quindi caro idiota considerato che la legge bossi-fini favorisce lo sfruttamento dell'immigrazione a fini criminali non rompere i coglioni qui.

le tue affermazioni avvalorano la corruzione dei politici che tu sostieni (dimostri in questo di essere un imbecille).

in diverse interviste imprenditori agricoli di aree geografiche in cui è stato documentato lo sfruttamento di immigrati, hanno dichiarato che il trattamento è necessario per evitare il fallimento delle aziende... ora considerando il differenziale tra costi alla produzione e prezzi finali, si può affermare che le iniquità generate dalla speculazione determina condizioni di schiavitù per le fasce deboli e meno protette.

nel caso della delinquenza organizzata il problema non si pone. i politici corrotti gli hanno fornito manodopera, e schiave da introdurre nel circuito della prostituzione; bossi è uno dei principali sodali della ndrangheta che ovviamente fa la sua recita, è anche consapevole che se tu fossi uno di quei rompicoglioni saresti direttamente un problema da risolvere in termini malavitosi.

Quindi cerca di evitare rotture di palle con le tue stronzate: il mondo che ti circonda la gente come te non lo capirà mai. Sei solo un burattino con il compito indotto di fare casino sventolando i vessilli con cui i tuoi padroni son soliti pulirsi il culo ridendo di te come delle altre sciocche marionette.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.08.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma capite da chi cazzo siamo governati? Che cazzo di serietà dobbiamo sopportare? Il coglione Tremorti che dice che ha lo spunto per ilsuo nuovo libro!! Gli italiani sono nella merda lui pensa al suo libro!!! MAVAFFANCULOOOOOOOOOO!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In conferenza stampa i minestrone Sacconi...e' riuscito a dare colpa a prodi se mancano dei soldi!!!!

Ma sacconi..Baciami i coglioni!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non prendere i 98 miliardi delle slot machines ?

Federico Tenti 13.08.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

x Francesco Pace

Caro Francesco, ti domandi chi ha fatto i debiti ma anche gli usurati fanno debiti solo che di solito in galera ci vanno gli strozzini e non chi e' vittima di strozzinaggio, saprai sicuramente che gli stati nazionali non sono piu' sovrani monetari poiche' i soldi li creano le banche centrali dal nulla che poi li prestano a strozzo ai paesi che si indebitano anche per migliorare la vita dei propri cittadini (sprechi a parte ovviamente).


E' l'Europa dei banchieri non eletti da nessuno e vicinissimi a banche d'affari private (tipo Goldman Sachs) che ci impone sacrifici, ad esempio l'innalzamento dell'eta' pensionabile delle donne e' voluta ed imposta dall'Europa )la Bonino ora sara' contenta) perche' ci dobbiamo "adeguare" agli altri paesi europei, ma chi ha detto che sia giusto quello che fanno gli altri paesei europei ? Lo dicono loro stessi che se la suonano e se la cantano.

Le liberalizzazioni sembrano essere giuste ed invece dal mio punto di vista altro non sono che la legge della giungla, un sistema regolato da licenze protegge i lavoratori siano essi autonomi o dipendenti, una volta queste cose le diceva anche il partito comunista oggi hanno fatto a tutti il lavaggio del cervello e ripetono come robot la lezioncina di Mario Draghi, De Benedetti e gentaglia varia...

E' questa gente che comanda, finche' non capiamo cio' le cose per noi non miglioreranno ma al contrario andranno sempre peggio.

C'era una volta un giornalista che si chiama Paolo Barnard che spiegava molto bene queste cose, e' stato emarginato anche da raitre e dalla Gabanelli ed ora e' ridotto al silenzio, questo grande giornalista al contrario di altri finti martiri e' uno dei pochi veri Giornalisti rimasti in Italia ed e' per questo che non lo invita nessuna rete tv ne Berlusconiana ne quelle cosidette di "sinistra".

Andrea Rossi 13.08.11 13:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piu' mi sforzo.....di Comprendere e di Capire......ma arrivo allo stesso punto........sto paese NON VA' AVANTI........!!!!!Siamo degli SCHIAVI FOSSILIZZATI.......abbiamo......e vorrei tanto capire il motivo.........una PAURA FOTTUTA dei MORTIDEMONI....ed un PAURA che francamente non capisco quale sia??????????????Veramente.......qua' andiamo avanti a PAROLE e continueremo ad andare avanti a PAROLE!!!!Non pretendo e non dico tanto.......Maaaa......un minimo di Coglioncini li abbiamo??????IL PASSATO e LA STORIA all'essere umano.....e' proprio vero.....non ha insegnato un bel niente......vero ITALIA?......Vero miei Compatrioti?....E continuiamo cosi'.......za za'....!!!!LIBERTAAAAAA'........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 13.08.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sì ma i soldi per comprare il materasso dove caxxo li prendo??

Franco F. Commentatore certificato 13.08.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Finanziaria lacrime e sangue.

Lacrime dei ricchi per le risate che si stanno facendo e sangue succhiato solo ai ceti medio-bassi.
Adda venì baffon…

Franco F. Commentatore certificato 13.08.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Su certi principi non è accettabile alcun compromesso.La libertà non è gratis....

IDIDIMARZO 13.08.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Finanziaria lacrime e sangue:
(ancora soltanto per i lavoratori)

Salassi ai Tfr
salassi alle 13esime

Eil Vile ha dato più di 400.000 euro a Ruby
e chissà quanto altro alle sue bagasce di letto
e alle sue bagasce politiche (I Responsabili... una volta la parola "Responsabili" aveva ben altro significato) che si sono fatti comprare e hanno bagasciato con lui.
Siamo in mano a un delinquente: un uomo senza alcuna qualità e stronzo fino in fondo.
E il suo amico 3monti (che non sa contare fino a 4) sì è ben prestato.

La ribellione del popolo, dov'è?
E il Pd che per bocca di Bersani ha detto che il Pd sta per presentare una proposta di finanziaria alternativa.
Forse è la stessa proposta alternativa che si erano impegnati a presentare a Pilato circa la sorte di Gesù.

Ma che crep...

!
Berlusconi dice che il suo cuore gronda sangue? Magari!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi........e' il tuo culo che grondera' di sangue!!!!!!!!!

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.08.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

MA AVETE CAPITO BENE COSA HA DETTO TREMONTI NEL MINUTO 12.54 - 12,55 ???

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.08.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.E' GOLPE. Liquidati statuto dei lavoratori e contratto nazionale. Aboliti 25 aprile e 1 maggio
Un governo allo sfascio, morale e materiale, dopo aver approvato una finanziaria da 70 miliardi un mese fa ne ha approvata un'altra da 45 miliardi come pensiero di ferragosto.
Complessivamente si tratta di un un mese di manovra da 120 miliardi di euro circa. Il più grande colpo all'economia del paese che un governo in Italia, non a caso commissariato dalla Bce, abbia mai assestato alla popolazione.
Nel decreto, che andrà analizzato nel dettaglio nei prossimi giorni, c'è di tutto. Tasse ai lavoratori autonomi, congelamento delle tredicesime, privatizzazione dei servizi locali (che così costeranno di più e non saranno controllati dalla popolazione), azzeramento dei servizi sociali tramite il mancato trasferimento di fondi a regioni, province, comuni.
Inoltre tra le pieghe del decreto emerge l'attacco più pesante che un governo abbia mai portato a chi lavora.
Come conferma Sacconi, il decreto liquida in un colpo solo contratto nazionale di lavoro e statuto dei lavoratori. Introduce infatti il modello giuridico Marchionne, la deroga ai contratti nazionali, come norma e prassi.
Siccome l'arroganza inqualificabile di questo governo non ha limiti oltre all'abolizione, di fatto, del contratto nazionale il prossimo 25 aprile non sarà festa. E neanche il primo maggio. Per la prima volta dal governo Mussolini.
Una norma voluta, viste gli scarsissimi effetti sull'economia del provvedimento, per azzerare culturamente ogni tradizione di sinistra di questo paese.
Il bello, si fa per dire, è che queste norme rischiano di non servire a nulla. I mercati finanziari promettono ulteriori bagni di sangue. Sull'opposizione istituzionale, politica e sindacale, inutile parlare. Stiamo parlando di relitti che non fanno nemmeno ridere. Un mese fa il PD aveva fatto approvare la manovra finanziaria da 70 miliardi, Napolitano aveva

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.08.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maaaaaaa....... io non so voi......ma sta manovra e il classico bluffffff alla MORTIDEMONI.......voglio vedere come andra'!!!!!PSICONANO.......gli e' grondato il sangue......maaa...vaaa.......maaa vaaaaa.....!!!!!!TAGLI al DIOCALCIO......NADA.......TAGLI ai MORTIDEMONI.......NADA.......TAGLI agli ECOMOSTRI TAV etc.......NADA.........TAGLI ai VIP e Personaggi Famosi.......NADA........TAGLI agli uomini e donne di Potere (petrolieri-industriali-etc)......NADA......quindi e allora?????Come diceva il grande Gino Bartali......"LEEE TUTTO SBAGLIATO LEEE TUTTO DA RIFARE".........!!!!ITALIA che paeseeeeeee.........de.....!!!!!NON GIOITE gente saranno cxxxx acidi!!!!MORTIDEMONI la ROVINA TOTALE.......!!!LIBERTAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 13.08.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ lacrime e sangue

ti piace tanto leccare il culo al tuo padrone silvio da accampare biasimi e invettive pretestuose?

va', va' a leccare il culo al tuo padrone... è questa l'attività che ti si addice meglio.

"non c'è peggior schiavo di chi venera un individuo e si corrompe con esso."

Avoglia ad accampare scuse, non ci sono giustificazioni...

Quando condannerai i crimini di cui è responsabile il tuo padrone, forse risulterai in BUONA FEDE. Nelle tue contestazioni riveli INVECE MALA FEDE.

Il problema è che ormai sei troppo corrotto per ammettere la stessa perversione dei tuoi venerati.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.08.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finanziaria lacrime e sangue:
(ancora soltanto per i lavoratori)

Salassi ai Tfr
salassi alle 13esime

Eil Vile ha dato più di 400.000 euro a Ruby
e chissà quanto altro alle sue bagasce di letto
e alle sue bagasce politiche (I Responsabili... una volta la parola "Responsabili" aveva ben altro significato) che si sono fatti comprare e hanno bagasciato con lui.
Siamo in mano a un delinquente: un uomo senza alcuna qualità e stronzo fino in fondo.
E il suo amico 3monti (che non sa contare fino a 4) sì è ben prestato.

La ribellione del popolo, dov'è?
E il Pd che per bocca di Bersani ha detto che il Pd sta per presentare una proposta di finanziaria alternativa.
Forse è la stessa proposta alternativa che si erano impegnati a presentare a Pilato circa la sorte di Gesù.

Ma che crep...

!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Il governo britannico deve fare i conti con problemi sociali ''con radici profonde'', con intere comunita' che sono state ''lasciate indietro'' dal resto del Paese: lo ha dichiarato il ministro delle finanze britannico, George Osborne, alla luce dei gravi disordini esplosi nei giorni scorsi in varie citta' dell'Inghilterra. ''Ci sono problemi sociali con radici profonde che dobbiamo affrontare'', ha detto Osborne alla Bbc. ''Ci sono comunita' - ha proseguito il ministro - che sono state lasciate indietro dal resto del Paese. Ci sono comunita' che sono tagliate fuori dalla linfa vitale del resto del Paese''. Osborne ha tuttavia precisato che il governo e' impegnato in una politica di austerita' e che, malgrado i disordini, la riforma della polizia, che prevede due miliardi di sterline di tagli e la perdita di 30.000 posti di lavoro, andra' avanti.

MA QUI VENGONO PUBBLICATI COMMENTI DI PSEUDO ITALIANI BACCHETTONI "INDIGNATI" CHE VIVONO IN G.B. QUELLI CHE HANNO DEFINITO QUESTI RIVOLTOSI DEI SEMPLICI RAGAZZI VIOLENTI E NIENTE ALTRO. COMPLIMENTI ALLA LINEA EDITORIALE.

Renato uffff (ancorabannato) Commentatore certificato 13.08.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Crisi ridicolizza gli atteggiamenti "democratici" dei tanto pomposamente definiti CAPI DI STATO.

Con una frequenza sempre piu' stretta cio' che affermano lanciandolo come accusa gli si ritorce contro.

Si dichiarano CONTRO GLI ATTACCHI SPECULATIVI, ma L'UNICA COSA CHE SANNO FARE E' "SODDISFARE I MERCATI".

E' bene che ogni lavoratore sappia cosa gli tireranno addosso, se non oggi domani.

Sempre che non abbia imparato a difendersi.

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.08.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Lacrime e sangue non trovi pace oggi !!
Come mai ?? Non ti è piaciuta la manovrina del tuo capo (tessera 1816). Non preoccuparti questo era solo l'antipasto.

Au revoir larmes et sang.


Giovannino vestri...lo stronzino del blog ...sta adoperando due PC uno "lacrime e sangue" e con l'altro "Fernando Ciceri"...in totale doppie stronzate e quindi doppi Clik!Clik! e doppio vvvaaaaffffffaaaaannnnnccccculll00000oooo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 13.08.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CAMORRA LEGHISTA

Spari, in pieno giorno, contro un un bus di immigrati. Li', a Casal di Principe (Caserta) dove proprio gli immigrati furono vittime di una vera propria strage, quella di San Gennaro, nel 2008, che causo' per mano della camorra e del boss Giuseppe Setola, sei morti. Era da allora che non si sparava a Casal di Principe. Secondo quanto riportano organi di stampa, e' di nuovo accaduto ieri mattina: due i feriti. Per il sindaco del comune del Casertano roccaforte dei Casalesi, Pasquale Martinelli, quanto accaduto ieri ''non segna, un ritorno della stagione di sangue che questo territorio ha vissuto negli anni scorso''. ''Il territorio e' molto controllato - aggiunge - penso sia un singolo episodio, della camorra che sta rialzando il tiro per racket''. Intanto, ieri mattina, il bus a bordo del quale c'erano circa una ventina di marocchini e' stato preso d'assalto. Due sicari, a bordo di una moto, a pochi passi dallo svincolo stradale della Statale Nola - Villa Literno, hanno bloccato il bus e hanno iniziato a sparare contro il cruscotto. Diversi i colpi esplosi, due dei quali hanno colpito alla mano Marco Caterino, che era alla guida e che e' anche il titolare della Ct Trasporti, ditta che gestisce il bus, e all'addome un cittadino marocchino. L'autista non si e' fermato fino a quando i due motociclisti non sono scappati. Per i carabinieri, tra le piste piu' forti, quella di una rata non pagata al clan dei Casalesi. (ANSA).

Renato uffff (ancorabannato) Commentatore certificato 13.08.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

GLI ENTI LOCALI CONTROLLANO OLTRE 5 MILA SOCIETA', 78% AL NORD

Le societa' partecipate dagli enti pubblici sono attive non solo nei settori tipici delle public utilities (energia, trasporti, rifiuti), ma anche nelle infrastrutture, nel commercio, nelle attivita' ricreative, culturali e sportive e addirittura nell'industria e nelle TLC. Con una ramificazione territoriale che puo' contare su oltre 11mila unita' locali, per un totale di addetti vicino alle 270mila unita'.

Il cosiddetto capitalismo municipale rappresenta un pezzo importante del sistema economico italiano.

il 78,5% delle partecipate ha sede nel Centro-Nord.
il Mezzogiorno il 21,5%.

fonte:UNIONCAMERE

Ma i leghisti e la loro propaganda nascondono questi numeri.
Ancora con la favoletta che il Sud è una spesa.
Ma si sa,ma matematica per loro è un opinione.
E su questo blog i leghisti non vengono bannati.Complimenti.

Renato uffff (ancorabannato) Commentatore certificato 13.08.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

...DI FACCIA.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.08.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Bene, sembra che i "patti" siano stati conclusi.
La Germania è pronta a comprare il nostro debito, noi abbiamo effettuato una "manovrina" a garanzia.
Tutto questo deve essere caratterizzato da una stabilità temporale, in termini di parametri, per poter funzionare. E noi non ci vogliamo fare una bella manovrina speculativa sopra ??? (proprio dal momento in cui conosciamo tali parametri?).
Altro che Buoni fruttiferi postali...Professò...:
sveglia!

francesco cims 13.08.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche se fuori corso le vecchie lirette mantengono comunque un valore affettivo e un domani chissà che non abbiano valore anche per un collezionista di passaggio. :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

A me pare, guardando l'immagine del video che Beppe Scienza a forza di tenere i soldi sotto il materasso s'è dimenticato che dalla Lira siamo passati all'Euro.

ah ah ah!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Renzo Bossi e la Minetti

hanno perso il posticino di lavoro come statali?


col cazzo!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Falcon supersonico, che avrebbe potuto collegare Los Angeles a New York in 12 minuti, si è schiantato nel Pacifico, per fortuna senza pilota, anche se finora conferme ufficiali ancora non ce ne siano.
Viaggiava a una velocità 20 volte quella del suono ed avrebbe potuto collegare la West e la East coast degli Stati Uniti in una manciata di minuti.
Ma purtroppo dell'aereo supersonico, testato ieri dalla difesa americana e il cui progetto è finora costato 308 milioni di dollari, si sono letteralmente perse le tracce, circostanza che sta facendo prevalere, senza più dubbi, l'ipotesi dell'inabissamento nell'oceano.
...

308Milioni di dollari in fondo al mare,
ma per il progetto sembra non ci siano "tagli" e proseguira'!

anthony c. Commentatore certificato 13.08.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Il ceto medio sopporta da solo l'intero risanamento.I dipendenti pubblici sono ancora una volta sacrificati dalla dx,dal Tfr agli straordinari,vittime di una coalizione che si accanisce senza pietà contro le categorie che non la votano.Sono ceto medio i pensionati,che tra disincentivi all'anzianità e anticipo dell'età delle donne,subiscono un altro colpo pesante,non bilanciato da una politica del Welfare.Però anche i ministeri e gli enti locali sono colpiti,con la beffa di un federalismo che è ormai un feticcio virtuale persino per Bossi.Il risultato sarà l’aumento delle tasse locali e l'azzeramento dei servizi sul territorio.Se è vero che c'è da soffrire,a soffrire però sono sempre gli stessi
Mancano i tagli alla politica.Si eliminano 40 Province e 56.000 cariche.Ma su stipendi pensioni e benefit parlamentari,c'è poco e niente,a parte il modestissimo obolo sulla tassa di solidarietà raddoppiata per onorevoli e la trasformazione dei loro viaggi in economy.Il 2° vuoto,che conferma la visione corporativa e aziendalista di questa dx riguarda la patrimoniale:l'unica tassa che avrebbe potuto far pagare davvero chi ha di più.Si salvano ancora una volta gli evasori,e non basta rimettere la tracciabilità delle operazioni sopra i 2.500 €,che Prodi e Visco avevano introdotto nel 2006 e che B aveva voluto colpevolmente eliminare all'inizio della sua legislatura perché le considerava "leggi di stampo sovietico"
Ma il vuoto più rovinoso riguarda il sostegno alla crescita.È l'aspetto più inquietante e deprimente di questa stagione politica,marchiata a fuoco da una leadership inconsistente e imbarazzante che a tutto ha pensato fuorché agli interessi del Paese.Senza un'idea e senza un progetto per lo sviluppo,questa stangata non potrà che generare nuova recessione.Tutti gli eurostati danno cure da cavallo ai propri popoli ma danno anche benefici,B no.Così si uccide un'economia."Gronda il sangue dal cuore ma dovevamo farlo",ha detto B.Se è vero,è sangue di coccodrillo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

1
MASSIMO GIANNINI
Il Governo della dissipazione ha infine raffazzonato la manovra della disperazione… sotto il diktat franco-tedesco e della Bce,Tremonti improvvisa un decretone di 45 MLD che aggiunge tasse e tagli alla prima rata di luglio e alla stangata del 2010. È il prezzo da pagare all'improvvisazione politica di 3 anni di non governo e non certo alla speculazione finanziaria come vogliono farci credere. Un prezzo altissimo: 50 MLD, che non ha precedenti nella storia repubblicana. E ruota per 3/4 sull'aumento delle tasse. Per fortuna che era il governo che "non mette le mani nelle tasche degli italiani". B e Tremonti continuano a ripetere che "in 5 giorni tutto è cambiato e tutto è precipitato". Ma non è così. Tutto sta cambiando dall'inizio della crisi globale del 2007,con il crac dei mutui subprime americani. Tutto sta precipitando dall'inizio della crisi europea del 2010, con il crac del debito irlandese e greco. Tutto sta precipitando dall'inizio della crisi occidentale del 2011, col fantasma della double dip recession che soffoca Stati e mercati. Non averlo capito per tempo è la colpa più grave e imperdonabile del governo. Che ora si scarica sugli italiani, già provati una caduta del reddito, del risparmio e dell'occupazione senza paragoni con il resto dell’UE
La novità della stangata è il "contributo di solidarietà" per i redditi più alti, tassa mal congegnata e classista come tutto quello che viene da B. La scelta di aggredire l'Irpef penalizza soprattutto il lavoro dipendente. La soglia scelta per il doppio prelievo fa sì che a pagare siano pochi super-ricchi (511 mila, l'1,2% dei contribuenti). E il tetto scelto per i lavoratori autonomi (55 mila € l'anno) fa sì che all'imposta straordinaria sfuggirà la stragrande maggioranza di chi già evade e infatti dichiara in media meno di 30 mila € l'anno. La scelta è pessima sul piano pratico e discutibile sul piano etico.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

"La maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore toppo,
troppo vicino al buco del culo."
Ecco, Silvio appunto, quello che dici tu sono emorroidi.

Teufel 13.08.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Declassamento umiliante per i titoli Usa. Adesso per coerenza dovrebbero dare a Obama il Nobel per l’economia. (Spinoza.it)

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.08.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

La vulgata popolare sostiene che in italia ci sono troppi dipendenti pubblici, ed ha sempre usato questa categoria come capro espiatorio per i problemi di bilancio.
Ebbene NON E' VERO!
I dipendenti pubblici italiani sono perfettamente in linea con i principali paesi europei,
ed inoltre hanno degli stipendi molto piu bassi (anche la metà) dei loro colleghi tedeschi, francesi, spagnoli ecc

http://www.impiegopubblico.com/3nespor.htm

Saranno contenti, ora che il governo li colpisce,
tutti quei miserabili imbecilli, che anche su questo blog, ignorando le cifre ed i dati,
hanno continuato a farneticare di presunti
privilegi e facili assunzioni.
Complimenti,...IDIOTI!

l., ancona Commentatore certificato 13.08.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento

per me, e sono anni che l'ho notato, berlusconi sull'economia del paese ha ragionato cosi':
"voi aziende producete i beni, a farveli vendere ci penso io bombardando (naturalmente pagato) la gente attraverso i miei media con spot pubblicitari e creando desideri e false esigenze (p.s. non c'e bisogno della qualita', quella se la vogliono che paghino di piu', l'imporatnte e' produrre)".
piu' le aziende producono beni piu' hanno bisogno di venderli, piu' berlusconi ci guadagna in pubblicita' o leggi ad hoc (cone quella che possono stressarci telefonicamente quando vogliono).
naturalmente siccome il sistema e' assurdo ed e' tutto basato sull'imbonimento (come del resto la politica berluscoide) e per fortuna non siamo completamente rimbambiti e teleguidati, l'economia sprofonda ma berlusconi insiste.
"comprate, fate debiti, va tutto bene, siamo i migliori nel mondo".
come dice beppe, va avanti come un caterpillar e non si arrende.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.08.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Borsa di Milano ancora in fortissimo ribasso. Il grafico dell’andamento avvistato a Piacenza. (Spinoza.it)

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.08.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povia (il cantautore) ha firmato la sua condanna all'oscurita', ascoltate questo brano e se possibile leggetene il testo, volete scommettere che questo brano non verra' mandato ne su mtv ne sulle radio che fanno capo a De Benedetti ?

Ricordate che il potere ce l'ha chi ha i soldi, ed i soldi ce l'hanno le banche...sono questi banchieri-usurai che governano i politici, e' importante che si comprenda questo.

Andre Rossi 13.08.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI!!! vi piace ora ??? siiii? questa è solo la punta ,il resto sta arrivando !!!
capisco la vostra grande preoccupazione quale possa essere ,ricomincerà "IL GRANDE FRATELLO" edizione bollita e ribollita n° 10105310?
beati voi vi invidio.

panino.A. 13.08.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

SARO RIPETITIVO MA CHIEDO SOLTANTO DEI FATTI;E DO
IL BUON ESEMPIO DA SEGUIRE:MI AUTORIZZATE AD APRIRE
UNA SEZIONE DEL MOVIMENTO "5 STELLE".
MI BASTA UNA VOSTRA MAIL ED INCOMINCEREMO A FARE
QUALCOSA-QUALCOSA-QUALCOSA DI CONCRETO,DI REALE????

BASTA CON LE PAROLE,BASTA.

ALLORA....

giulio carota 13.08.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Una buona parte di persone non é contenta di un certo ordine di cose che le circonda,

non é felice per molteplici ragioni...

Sa il perché e per colpa di chi,

ma ancora non trova una via di uscita.

Un´altra buona parte di persone non é contenta di un certo ordine di cose che le circonda,

non é felice per molteplici ragioni...

Non sa ne il perché ne per colpa di chi,

ancora non trova una via di uscita.

Entrambi preferiscono continuare a dare alľaltra parte la colpa di tutto,

non si sopportano,

spesso si odiano.

Quando un popolo continua su questi binari sarebbe paragonabile a due coglioni...

C´é sempre un "pirla" che li sovrasta da sopra.

(El pueblo unido jamas será vencido)

Generation "ZERO" (Cyberspazio) 13.08.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

dopo una lunga agonia munita dall'affetto dei suoi cari, si è spenta all'età di 150 anni la cara esistenza di......ITALIA.... ne danno il triste annunzio il padre Napolitano, i figli Berlusconi, schifani, Fini, Bossi, Calderoli, Maroni,Sacconi,La Russa,Romano,Tremonti,Brunetta,Casini,Bersani,Rutelli,Di Pietro,Bonanni, Angeletti,le figlie Carfagna, Prestigiacomo,Gelmini,Marcegaglia, Camusso,i nipoti i parenti.il funerale si svolgerà domani 14.08.2011 alle ore 16.00 partendo dalla casa dell'estinta in via Quirinale. La messa sarà celebrata in piazza S.pietro in vaticano.Si ringrazia anticipatamente tutti coloro che vorranno intervenire.Si dispensa dalle visite.

massimo taurisano 13.08.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Le rivelazioni nei cable di Wikileaks in esclusiva sull'Espresso.
Nel 2008 il presidente Bush chiese a Berlusconi (tessera 1816) di smetterla con questa prassi. Dopo 4 mesi altra reprimenda Usa. Da allora gli agguati e le vittime si sono quadruplicati.
Secondo le informazioni contenute nei documenti riservati di Washington, il premier pagava tangenti per evitare attacchi alle basi italiane. Il governo ha sempre smentito ma il dossier segreto non lascia dubbi. "Vero o no - si legge nei cablo - resta il fatto che gli italiani hanno perso 12 soldati in Afghanistan, meno di gran parte degli alleati con responsabilità simili".

In particolare:
"Sia tessera 1816 che Veltroni saranno riluttanti ad esporre i soldati italiani a rischi più grandi. Faremo pressioni perché le truppe assumano un atteggiamento più attivo contro gli insorti. Daremo anche un forte segnale opponendoci all'abitudine del passato di pagare denaro per ottenere protezione e negoziare riscatti per la liberazione di persone rapite".
"L'ambasciatore ha detto a Berlusconi che continuiamo a ricevere fastidiosi resoconti sugli italiani che pagano i signori della guerra locali e altri combattenti. Lo psiconano si è detto d'accordo che ciò vada fermato".
Mazzette (perchè di questo si tratta) che poi presumibilmente i Talebani usavano per acquistare armi e ammazzare i soldati degli altri contingenti … e la notizia naturalmente fa il giro del mondo.

http://www.nytimes.com/2009/10/16/world/europe/16italy.html

Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

E Obama (nonostante la crisi) va in vacanza
Dieci giorni sull'isola amata dai radical chic


Il presidente degli Stati Uniti non rinuncia alle vacanze e trascorrerà dieci giorni di riposo sull'isola Marthàs Vineyard, il rifugio prediletto della famiglia Kennedy. Scoppia la polemica: è opportuno andare in ferie durante una crisi economica?


E poi dicono che le TV di Berlusconi hanno potere sul cervello di chi le guarda?
La TV è morta e la rete invece di svegliarvi fa altrettanto.
Basta vedere Obama e la cena dei 12 apostoli ......... quelli che vi diranno a cosa pensare, a cosa prestare attenzione ecc....

YES WE CAN 13.08.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre gli italiani sono in vacanza il governo Berlusconi sta eseguendo gli ordini di Trichet e di Mario Draghi che impongono agli italiani ulteriori sacrifici in nome del piu' spietato liberismo, questa volta non si salva nessuno, le donne andranno in pensione piu' tardi, verranno abolite molte festivita', alcuni comuni verranno soppressi ed agli altri verranno tolti ulteriori fondi, le tanto decantate liberalizzazioni non faranno alro che spianare la strada ai gruppi piu' potenti esattamente come gia' successo con la distribuzione alimentare dove i grandi marchi hanno fatto chiudere migliaia di piccoli negozi.

Berlusconi su ordine di Mario Draghi (chiedete ad Ennio Lannutti cose ne pensa di questo figuro...) e con la complicita della finta opposizione sta facendo il sedere a striscie al popolo italiano ma se pensate che sconfitto Berlusconi saranno rose e fiori vi sbagliate di grosso poiche' il nemico dei popoli europei non e' tanto Berlusconi ma quella elite massonico-finanziaria che pur non essendo mai stata eletta da nessuno governa il destino del mondo.

Quanti di voi sanno ad esempio che la bce e la banca d'italia sono di fatto enti privati ? Quanti di voi sanno che sono loro che emettono moneta e che ci dettano legge ? E' un vero peccato che gli italiani non sappiano queste cose perche' aprirebbero loro gli occhi su chi sono i veri padroni del mondo.

Andrea Rossi 13.08.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERGO &...

Fidati solo del letto su cui dormi.

ARGH!

By Gian Franco Dominijanni


"Ci sono due organizzazioni in Italia che hanno connotazioni simili, la mafia e l'organizzazione cattolica. Entrambe non riconoscono la supremazia dello Stato. Entrambe rispondono soltanto ai propri codici. Entrambe non pagano le tasse. Entrambe foraggiano e appoggiano politici corrotti dai quali traggono benefici diretti per le loro organizzazioni. Entrambe hanno bisogno della corruzione per garantire la loro stessa esistenza......"


Dal libro A COME ATEA di Carla Corsetti, Segretario nazionale di Democrazia Atea

Delle due organizzazioni citate dalla Corsetti, la più soverchiamente maligna è proprio la Chiesa Romana. Forse che le organizzazioni mafiose hanno accresciuto il numero degli schiavi di questo mondo malvagio predicando la natalità a tutti i costi? Hanno forse proclamato crociate e bruciato la gente sul rogo per le idee professate? Almeno tali assassini non si ergono a custodi dei feti e non affermano di parlare in nome di Cristo. Sono assassini e basta. Seguono la legge di Satana e uccidono, ma non si rendono ancor più abominevoli commettendo bestemmia contro lo Spirito Santo, come fanno invece prelati e principi del Papato.

Il cataro 13.08.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

dai che voglio godermi, minuto per minuto, Bersani inkazzato nero!

RISCHIA DI NON VINCERE NEANCHE LA PROSSIMA VOLTA!!!

ahahahahahah!
aaaaaaaaaaaaaahhhhhh!

PS: Bersani, ti dò una consulenza gratis, sta zitto che è meglio!

Ciao, grazie di esistere!

uauaua!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

non è mica finita qua, da ieri a Sondrio e Lodi è ufficialmente partita la caccia all'extracomunitario

PER INTEGRARLO!

uauaahahahhahahahahahah, ma non vi fa sorridere sta cosa? c'avete proprio il cuore di pietra!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Il mio disprezzo alle merde che ci governano non trova sfogo.

"Con un balzo improvviso il Fuoco sentenziera' su tutte le cose e piombera' loro addosso divorandole".

Ippolito,Confutazione,9,10,7

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 13.08.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Taglio alle energie rinnovabili. L’articolo 7 del decreto legge sulla manovra sarebbe stato stralciato. Prevedeva il taglio del 30% agli incentivi alle fonti rinnovabili e la suddivisione in tre macrozone per la fissazione del prezzo dell’elettricità. Contro la riduzione di fondi a favore degli impianti solari si era scagliato il parlamentare siciliano Gianfranco Micciché.

Come darsi la zappa sui piedi!! Figli di puttana volevano propinarci il nucleare!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe fare una interrogazione parlamentare non solo sulla persistenza delle nostre missioni all’estero ma su quanto c’è di vero sulle tangenti di milioni di euro che i nostri “eroi” pagano ai talebani per evitare gli scontri. Sembra infatti che non solo i nostri soldati continuino ad occupare un territorio straniero da 11 anni senza aver messo mano alla minima opera di ricostruzione ma che addirittura siano dei vigliacchi anche sul terreno bellico, limitandosi a pagare il nemico per non essere attaccati. Si parla di 23 milioni di euro di mazzette! Sembra che persino Bush abbia protestato più volte contro questo scandalo con Berlusconi. E che i 41 morti ci siano stati a scadenza delle mazzette quando queste non venivano rinnovate. Sarebbe dunque ora di finirla con questa costosa e ipocrita sceneggiata! Sarebbe ora di far rientrare questi presunti “eroi” dalla presunta missione. E di finirla anche con le sceneggiate dei funerali solenni e delle solenni parole di Napolitano e degli altri ipocriti della baracca. La crisi economica non permette più di mantenere simili porcherie, che non giovano alle nostre casse e che marchiano di infamia il nostro onore, mentre questi “eroi” starebbero meglio dislocati su fronti bellici interni contro mafia e camorra, visto che non servono nemmeno per mantenere la “faccia” davanti al potente alleato USA.
Ma, come si vede, nemmeno in questa durissima finanziaria qualcuno ha fatto il minimo accenno a tagli alle missioni o a quegli armamenti che ci mettono inutilmente e sciaguratamente all’ottavo posto nel mondo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Feste spostate il lunedì. Le festività infrasettimanali “non concordatarie”, cioè non religiose, verranno spostate al lunedì (e non alla domenica come inizialmente previsto). La misura abbatte di fatto i “ponti”, per aumentare le giornate di lavoro.

Ma a che cazzo serve se non c'è lavoro!!!!!!
Cazzo fai lavorare che non c'è lavoro teste di minchia!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

italioti,a Natale non avrete la 13esima.Grazie mille per aver votato il miglior presidente del Consiglio di tutti i tempi

mariuccia rollo 13.08.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

UK. Tagli del 40% delle forze di polizia. E Cameron si apprestava a fare altri tagli alle forze dell’ordine, come avviene ormai dappertutto, mentre non si taglia nessuna delle spese di guerra.
Abolizione del sussidio di solidarietà.
Tagli del 75% ai servizi sociali.
Chi è stato arrestato nei tumulti non solo è stato già penalizzato dai tagli classisti del Governo conservatore che hanno infierito sui poveri ma sarà privato del sussidio di disoccupazione. Così chi ha partecipato in modo casuale sarà condannato a diventare un emarginato e un delinquente.
Vorrei ripetere che questa rivolta è una rivolta di ragazzi di ghetti poveri contro la società dei consumi. E’ ovvio che vi siano tra loro figli o nipoti di immigrati, ma in UK quasi tutti sono figli o discendenti di immigrati. I britannici sono ormai pochissimi, non solo grazie al Commonwealth ma proprio per la composizione storica della società inglese. I rioters sono inglesi figli di inglesi. I quartieri sono stati difesi da comunità di simili, i tre giovani falciati da un’auto erano asiatici che difendevano un quartiere turco. Boris Johnson, sindaco di Londra, discende da una famiglia ebrea e turca, è nato a New York e vissuto a Bruxelles. Nessuno in UK si sognerebbe di parlare di razze pure o di razzismo come lo intendono quei provinciali barbari dei leghisti che sembrano vivere fuori del mondo, in una tribù primitiva e isolata. Il problema non è la miscellanea di razze, che ormai una necessità storica, il problema sono le scelte dei governi che privilegiano i ricchi impoverendo i poveri. E soprattutto uccidono ogni opportunità e ogni futuro ai giovani poveri, forzandoli a una ribellione selvaggia e insensata.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastardo di un Berlusconi ho una gran voglio di fargli grondare di sangue il cuore!
CON UNA PALLOTTOLA!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno inchiappettato per bene anche questa volta.

Ma si, va....

BUON FERRAGOSTO!

E per il momento non pensiamoci....

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.08.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

e mi meraviglio si parli così poco della piaga del gioco d'azzardo.
D'altra parte le cose serie interessano a pochi.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 13.08.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

io invece continuo a credere che si faccia di tutto per scoraggiare l'investimento azionario da parte dei piccoli.

Diffusione di panico, discorsi di "specialisti" gestione dei fondi da parte di incompetenti che hanno solo eroso quello che la gente aveva messo da parte...

So per esperienza che quando spingono per farti fare qualcosa (o non farti fare) dietro c'è qualcuno che ci mangia.

Un azionariato diffuso da parte dei piccoli darebbe distribuirebbe una parte dei mezzi produttivi in mano a tutti noi.
Se questo azionariato diffuso fosse rappresentato da persone serie potrebbe anche indirizzare le scelte aziendali.
Ricordate quello che fece Beppe quando parlò all'assemblea dei soci Telecom?

Dirà qualcuno: con la miseria che c'è in giro, suggerisci di comprare azioni?
a che rispondo: vero che c'è miseria ma è altrettanto vero, che se entri i una tabaccheria trovi sempre la fila di gente che compra gratta e vinci, biglietti di lotterie e quant'altro.
Nascono come funghi sale scommesse i siti di gioco on line e molti, molti atri modi di mangiar soldi ai disgraziati.
Basterebbe insegnare a questi speransosi a dirottare questo fiume di denaro in un modo più produttivo.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 13.08.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Scoperti i retroscena della letterina della Ue al Berluska e al Tremo:

Tremo Team a intrallazers UE

Mandami una una letterina dove mi obblighi a fare la manovra SENZA ALTERNATIVE!

Te la scriviamo noi del Team la letterina, che si sa il Berluska c'ha la mania del patto con gli italiani, E' ANCHE DEBOLE DI CUORE (ahahahaha)

e la manovra E' FATTA!

E' PER QUESTI STRATAGEMMI CHE ANCORA CI RISPETTANO IN EUROPA!

BORSA, COME D'INCANTO, +4%

ALEEEEEEEEE EVAIIIIIIIIIII!

uauauuauauahahahahahahahaa!


NON ACCETTERO' UNA VIRGOLA DI QUESTA MANOVRA FINANZIARIA!!!! QUALSIASI COSA FATTA DA QUESTI POLITICI DISONESTI ARRAFFONI BUGIARDI IPOCRITI NON MERITA DI ESSERE PRESA IN CONSIDERAZIONE!! SE CI TROVIAMO NELLA MERDA ORA LA COLPA E' LORO CHE GOVERNANO DA 20 ANNI GOVERNO OPPOSIZIONI SONO COLPEVOLI ANZI L'OPPOSIZIONE E' PEGGIO CHE IL GOVERNO!!!!! FOSSIMO STATI NOI DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL GOVERNO CERTE COSE PER FARLE PASSARE AVREBBERO DOVUTO PASSARE SUI NOSTRI CADAVERI!
BEPPE GRILLO E' IL MOMENTO DI DIRE BASTA A QUESTA PRESA PER IL CULO PERPETUA!
IL 10 SETTEMBRE IO SARO' A ROMA CON PARENTADO SE MAI UN POLIZIOTTO MI TOCCA SARA' LA FINE PER VOI MAFIOSI CHE STATE AL GOVERNO!!!
NON SON PAROLE MA UN DATO DI FATTO!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Questione di punti di vista....Il mio cuore gronda sangue nel vedere gli italioti inermi, passivi, rassegnati e ancora pronti a credere a un despota pazzo circondato da lecchini e truffatori che stanno distruggendo questo povero Paese.......ma è ferragosto...

E' ferragosto,

e c'è chi tra sdraio e ombrelloni

si tinge il cervello di nero

per non vedere

E' ferragosto,

e c'è chi tra passeggiate e scalate

scorge soltanto

il suo mondo ovattato

E' ferragosto,

è c'è chi tra feste e festini

s'inebria e si droga

di falsa realtà

E' ferragosto,

e c'è chi pur tra sudore e lacrime

tra soprusi e sacrifici

riesce a vedere,

riesce a sentire,

riesce a capire.....

E non riesce più a contenere la rabbia che cresce,

la rabbia che travolgerà

tutto e tutti....improvvisamente!


Mary C., Senigallia Commentatore certificato 13.08.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

UK. 1750 persone arrestate, 300 già alla sbarra in processi che minacciano di essere velocissimi e micidiali. Bella l’Inghilterra tanto democratica da tagliare solo ai poveri, da non togliere un solo pound dal settore militare, tanto civile da arrestare bambini di 7 anni, da minacciare di buttare contro i vandali l’esercito e da imbavagliare internet. Se la cosiddetta civiltà anglosassone deve essere questa, non ha niente da perdere nel confronto con la Siria e con la Libia.
Cameron ha detto che capire le cause dei tumulti non significa giustificarle. Peccato che non ci sia stata una sola parola del Governo o una sola riga dei media inglesi che queste cause si sia degnato non dico di capirle ma di cercarle.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'da anni che Beppe Grillo invoca l'accorpamento delle Province e dei Comuni con pochi abitanti.questi deficenti sono arrivati adesso che hanno l'acqua alla gola , anche se lo sforzo è stato minimo,36 Province e comuni piccolissimi.Toccare la casta è dura,durissima

mariuccia rollo 13.08.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

SINDACO DEL PICCOLO COMUNE A RISCHIO!

ACCOGLI L'EXTRACOMUNITARIO!

PUO' SALVARE ANCHE TE!

uauauauauauauaaaaaahahahahahah!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

CIALTRONI

Uno dei provvedimenti della manovra è l’aumento delle ore di lavoro con la soppressione delle festività laiche. I lavoratori italiani lavorano già 38 ore più della media europea ma ai lavativi che in Parlamento vanno 3 ore la settimana e a far niente sembra che non basti. Ogni festività che si annulla sono 4 miliardi di Pil ma è la linea Marchionne che avanza, quella applaudita dai vari D’Alema e Fassino. Ma se deve essere così, allora eliminiamo pure le domeniche che sono 54 in un anno e il pareggio è bell’e e fatto. In fondo gli schiavi dei faraoni le domeniche nemmeno le conoscevano e ci possiamo mettere tutti a mangiare cipolle che sembra giovino al colesterolo, così spendiamo anche meno del menù degli onorevoli! Davvero la storia dei diritti è edificante, secoli di lotta per strappare qualche amara concessione, poi i ricchi del mondo si inventano una bella crisi finanziaria e con quella distruggono tutti i diritti faticosamente guadagnati in u amen. E per cosa poi? Per poter spendere centinaia di milioni in oggetti assolutamente inutili e assolutamente esclusivi che segnino il loro status simbol di bestie feroci assassine.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Okkio che comunque faranno un nuovo censimento, l'avete ascoltato anche voi.
Sia per i comuni che per le province influirà.

Ora, che fare?

Gli extra comunitari li conteggiamo oppure no?


Forte la provincia di Ogliastra (PD) vero?

con i suoi 57.965 residenti.

in pratica ha gli abitanti di un piccolo quartiere di Milano o Roma

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Un aiutino...l'elenco delle province a rischio anzi io le do per cancellate
per me non esistono più :)

INTANTO INIZIAMO

CON IL CAMBIARE LE TARGHE ALLE AUTO?

Grazie


http://www.corriere.it/politica/11_agosto_12/scheda-province-rischio-scomparsa_4bc48cc0-c50f-11e0-a78d-d70af0455edb.shtml?fr=correlati

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Il conservatore Cameron ha dichiarato: “Se sono abbastanza grandi per fare dei reati, sono abbastanza grandi per essere puniti”, forse per questo tra i fermati c’è un bambino di 7 anni (!) e tra gli arrestati c’è una bambina di 11 anni (!!). Ma avrebbe dovuto aggiungere una terza condizione fondamentale per finire in carcere che è la povertà. Nell’Inghilterra classista infatti il reato e l’età non bastano se hai la classe sociale giusta. Accadde così che 24 anni fa il caro Cameron che ora tuona con tanto furore contro i giovani vandali dei ghetti sia stato un saccheggiatore e non certo per miseria, ma per sfizio, e abbia partecipato con 10 allegri compari alla devastazione di un negozio. Peccato che nessuno, allora, li abbia puniti, perché quei 10 rioters “erano tutti membri del Bullington Club, antica associazione studentesca oxfordiana, ben famosa per le sbronze e per considerare il massimo dello spasso vandalizzare negozi e ristoranti. Ristoratori, commercianti e denunce alla polizia, tutto venne e viene sedato con lauti risarcimenti attinti dai pingui portafogli paterni. Poche ore prima di queste gesta, quei 10 baldi giovani erano stati ritratti su una scalinata, tutti nella divisa del club, un vestito da sera da 1.000 sterline (1.150 euro) l’uno. Tra di loro, c’era David Cameron e pure Boris Johnson, oggi sindaco di Londra”. Oggi Cameron invoca il pugno duro e arresta dei bambini, ma in fondo non fanno altro che ripetere quello che facevano lui e Johnson 24 anni e per cui nessuno usò il pugno duro e tantomeno l’arresto. “Ma certo, è proprio della mentalità di un figlio di papà ritenere che gli altri non possono, e non devono, permettersi quel che a lui è consentito, per diritto di nascita e di estrazione sociale”. Il potere è proprio la possibilità di non consentire a chi non lo ha quello che chi lo ha può fare impunemente. E se no che potere è?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

ancora una riflessione e poi porto fuori il cane..

sempre con riferimento alle oltre 50mila poltrone che verranno cancellate,

ma non sarà che il voto di questo Governo è concentrato nei centri urbani superiori a mille abitanti?

vuoi vedere che Bersani è incazzato anche per questo?

e le province che verrano soppresse sotto i 300mila abitanti in prevalenza che colore hanno?

E' importante anche questo perchè se avete fatto nel frattempo il conteggio aritmetico che vi suggerivo più sotto scoprirete che le persone interessate sono molte di più dei 50mila annunciati dal Governo.


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo, anche se scrivere di mattino su di un blog non possiede lo stesso senso dello scrivere una preghiera, una lettera d'amore.
Penso ai miei genitori, che furono.
Per dare un senso alla mia vita.
Li ringrazio di essersi spesi, giorno dopo giorno, a darmi una dirittura morale, un equilibrio.
Ancor oggi lo sento come un obiettivo irraggiungibile.
Li ringrazio di questo, poichè son nato e rimarro' comunque uno squilibrato.
Non so se mi possano sentire, ma credo che di la', ne staran cantando quattro ai genitori di quelli che contano ed han realizzato il disastro del secolo.

Quando un asino dice di non voler mettere le mani in tasca al padrone e l'anno successivo ammette di volerlo fare, anche se il cuore gronda sangue...
Io son squilibrato, ma so cos'è il cuore, cosa il sangue, quel che gronda, ma soprattutto chi è l'asino.

enrico w., novara Commentatore certificato 13.08.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono particolarmente incazzato e molto deluso

Ma che sopportazione abbiamo?

Quelo che non si può nominare, SILVIO BERLUSCONI

è un cancro peggio della famiglia romanoff

e tutti al mare , zitti zitti, ma hanno messo il anche il libero licenziamento

e messo no la mano nelle tasche ma ci hanno rubato i pantaloni con tutto.

Ma dalla super mega evasione fiscale niente
di fare tornare a tutti questi coglioni di militatari ammazza bambini niente
di ridurre i benefici dei parlamentari niente

solo inculate al popolo peccoraro SI, intanto loro sono MANSI

le gronda sangue ha detto el maledetto! ma ieri ha trovato sicuramente le figlie minorenni dei leghisti in suo lettone grande!

sono infuriato per voi cazzo! e me ne vado a fanculissimo da vero da solo!

ma come ha detto la thacher ai lord prima della guerra delle malvine....

"si prevale il sangue spagnolo combaterano fino al ultimo uomo , si prevale il sangue italiano in suoi soldati si arrenderano senza combatere"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche francesi hanno una eneorme quantita´di derivati e titoli spazzatura che sono stati venduti dagli americani.
La quantita´e´talmente alta che lo stato NON puo´ripianare i debiti.
Questo e´il motivo per cui si tace in proposito.
Gli stessi che hanno venduto i titoli tossici ( e quindi sanno a perfezione l´ammontare) attaccheranno la Francia e le Banche francesi per destabilizzare il mercato facendole fallire.
Questa e´una vera Guerra.
Ignorandola e cercando di tamponare le perdite non servira´a nulla.

Da un lato e´positivo che attacchino la Francia, forse sara´la volta che la BCE si svegliera´e adottera´misure drastiche, come ad esempio dichiarare illegali i derivati ed esporre la truffa degli USA.
Il grosso problema e´che questi istituti sono cosi´potenti, piu´potenti degli stati.

Questa a mio parere e´una ragione in piu´perche´l´Europa resti unita.
17 stati hanno il potere che non ha un singolo stato.

Il problema e´che la BCE e´in mano degli stessi che dovrebbe combattere e la classe politica europea non conta NULLA.
I media sono in mano agli USA e la gente non sa, o sa il contrario di quello che dovrebbe sapere.
Le manovre lacrime e sangue serviranno solo a indebolire ulteriormente gli stati facendo perdere la sovranita´nazionale.
Noi parliamo di dettagli e non vediamo la realta´.

Alberica T. 13.08.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto diciamo anti-crisi del Governo cancella oltre 50.000 poltrone.

questa è una novità molto seria e importante.

mi aspetto una bella discussione su questo quando convertiranno il decreto

il perchè è intuitivo ma metterlo "nero su bianco" male non fa

Ecco qua:

fate un conto aritmetico a mente, molto approssimativo, di questo tipo

togliete da 100 la percentuale di coloro che non va a votare

dalla differenza sottraete il numero ci amministratori pubblici eletti, dipendenti pubblici da concorso e il numero dei componenti delle loro famiglie

poi sottraete ancora tutti gli amici di questi che auspicano che i precedenti già sottratti restino al loro posto perchè si conoscono ed è meglio avere un amico al momento giusto e nel posto giusto,

poi dal poco che rimane sottraete ancora tutti coloro con realtive famiglie che sperano che la fortuna li baci e di entrare nel giro dei precedenti, ossia gli amici dei primi

penso di averli contati tutti, ma il conto lo dovrete fare voi e potete sottrarre ancora v vostro giudizio

bene con quelli che rimarrano dalla sottrazione dovremmo fare la Rivoluzione Liberale.

QUANTI SONO? :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 08:27| 
 |
Rispondi al commento

mi ricollego al mio commento sotto affidandovi questo mio pensiero,

ma non sarà un sistema che "si tiene" questo?

cioè agli intervistati fino a che punto sta bene che gli intervistatori siano pagati più di loro?

Bella domanda.


Ieri sera alla sette ho ascoltato il ministro Rotondi ammettere, parlando della riduzione dei compensi ai parlamentari/avvocati, che insomma i parlamentari italani non si puo' dire che ci rimettano di tasca propria
ci stanno dentro come si dice parlando in soldoni,

beh, penso che il titolo più azzeccato che una trasmissione televisiva abbia mai avuto sia stato "BONTA' LORO" di Maurizio Costanzo.

eh si perchè con questi giornalisti televisivi (pochi privilegiati) pagati più dei loro intervistati assistere a qualche domanda scomoda è una faccenda rara.
E dobbiamo ringraziare i nostri politici che intervenendo in trasmissione si mettono una mano sul cuore e ammettono mezze verità.

Bontà Loro! direi anch'io.

Il P2ista Costanzo la sapeva lunga.

Buona giornata :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 08:04| 
 |
Rispondi al commento

manovra:

Berlusconi: "Il nostro cuore gronda sangue per mettere le mani in tasca agli italiani".

avrei tante belle parole di comprensione, per il povero ometto che, per la "prima" volta da quando è "sceso" (o salito...) in politica, deve andare contro il primo dei suoi sacri principi morali: aumentare le tasse.

ne avrei a migliaia di parole, ma siamo in fascia protetta, rischierei una denuncia per turpiloquio ed offese al nanerottolo, e dovrei far fare gli straordinari alla polizia postale.

quindi mi limito a dire:
io spero che ti arrivi anche solo l'uno per cento delle "preghiere" che quotidianamente ti manda la parte sana del paese........

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 13.08.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

In Cina, paese comunista, chi apre una fabbrica e impiega migliaia di persone non paga tasse.
Ma paga i contributi per migliaia di persone, da´lavoro e crea un´economia.
Non ha bisogno di portare soldi in Svizzera, e´molto piu´conveniente investirli in patria e cosi´si creano altri posti di lavoro.

Qui investono solo quelli che possono far gudaagni illegalmente, fregando e evadendo.
Il cittadinoonesto si guarda bene dall´investire in una attivita´.
Gia´prima di iniziare partono 4000 euro in documenti e domende.
Poi, qualsiasi sia il suo "profitto" anche se negativo, deve pagare il minimo.
Dopo pochi anni capisce che ha fatto una scemata, chiude tutto e si ritira.
I furbi prendono i loro soldi e se sono tanti li investono in attivita´in Asia e se non sono tanti li portano in Svizzera.
Poche tasse, capitale sicuro e quando si ha bisogno di soldi si fa una gita a Lugano.

I fessi mettono i loro soldi in banca, pagano le tasse sul denaro gia´tassato, vedono il loro capitale svalutarsi, non dormono pensando alla patrimoniale, al default.

Suggerimenti dalle "cime" di commentatori:

Tassiamo di piu´, mettiamo in galera gli evassori, impicchiamoli, obblighiamoli a restituire cio´che hanno portato via....

Risultato: quando TUTTI i fessi finalmente apriranno gli occhi (ce ne sono pochi purtroppo) le casse saranno completamente vuote, nessuno investira´piu´(ovviamente resteranno i ladri, quelli fanno soldi ANCHE e SOPRATTUTTO da noi) trovare un impiego sara´quasi impossibile perche´lo stato non avendo tasse da chi produce e non potendo piu´far debiti licenziera´sempre di piu´, il costo del lavoro scendera´al minimo e il costo della vita sara´altissimo.

Continuiamo a ripetere le stesse cose: TASSE TASSE TASSE.
Nei paesi comunisti obbligavano la gente a stare nel loro paese, ma dovevano costruire i muri, perche´i migliori (quelli che sapevano produrre) se ne andavano dove pagavano di piu´e NON per la Democrazia o la Liberta´.

Alberica T. 13.08.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Si nota che ci sono alcuni settori che restano intoccati dalla manovra.
Non solo essa non penalizza ulteriormente o con maggiore efficacia gli evasori (e non si penserà che questi si lasciano commuovere da uno spot) e non prevede forme di controllo più ampie sul fenomeno evasivo, non solo non dice nulla sulle pesantissime e inutili spese militari o sulle cosidette 'missioni, ma non fa parola nemmeno su quanto diamo al Vaticano (4 miliardi ogni anno, basterebbe non pagare più le scuole private o le bollette dello Stato del Vaticano o gli insegnanti di religione o i preti negli ospedali, che non entrano certo nel Concordato, e non dare capziosamente al Vaticano anche la quota dell'8 per mille di chi ha lasciato in bianco la casella della destinazione),la manovra tace anche sui patrimono mafiosi. Sequestrare tali beni e volgerli in utilità sociale sarebbe un’operazione di vitale importanza per sconfiggere la mafia e promuovere lo sviluppo economico e sociale. Purtroppo hanno agrovigliato talmente le leggi per favorire la mafia stessa,che essi vengono sequestrati ma non confiscati. Così Maroni dà agli italiani la falsa illusione che vi siano molti miliardi di beni sequestrati alla mafia che possono produrre utilità ai Comuni o alle vittine e possono essere liquidati o destinati ad uso sociale.Ma non è così.E basterebbe rendere pià snella e trasparente la legge che invece è stata creato apposta oscura e complicata per favorire i gruppi criminali
Accade che una grandissima parte di questi beni viene semplicemente congelata e i MLD che avrebbe reso idem.Al sequestro non segue confisca,come sarebbe logico,oppure il tribunale mette una ipoteca sugli stessi bene e il Comune che volesse rilevarli,se non era in grado di pagarla prima,figuriamoci ora,oppure i beni vengono svenduti con aste truccate o che vanno deserte per paura e tornano alle stesse famiglie mafiose che ne avevano la proprietà e che ne riprendono l'uso con poca spesa,annullando quindi l'effetto della confisca.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.11 07:35| 
 |
Rispondi al commento

A tutte quelle MERDE che, in fretta e furia, stanno portando il contante in Svizzera :

Fosse per me, potreste spenderli tutti in farmaci e, comunque, NON VI FAREI PIU' RIENTRARE IN ITALIA !!!

Alla Svizzera : VAFFANCULO come sempre...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.11 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non fare come l'Islanda?

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 13.08.11 06:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-->>>>>>>>>>>>LA RASSEGNA STAMPA O.T.(rassegnatevi)<<<<---

"Ogni mattina, in QUESTO BLOG, una gazzella si sveglia, sa che deve SCRIVERE UN O.T. più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina, in QUESTO BLOG, un leone si sveglia, sa che deve correre più in fretta della gazzella, O IL BLOG SARA' PIENO DI OFF TOPIC. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella:

L'IMPORTANTE E' SCRIVERE IN TEMA
....comincia a correre

Buona giornata


AMEN.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.08.11 03:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Svizzera italiana finisce le cassette

LUGANO. Stanno tornando tutti, come e più di prima. Molti di più. «Scudare? È stato un sbaglio, diciamo così: i soldi rimpatriati prima o poi si spendono, un figlio vuole la casa, l'altro la fuoriserie. Invece i 'risparmi' devono restare in Svizzera, così non si toccano. E soprattutto non te li tassano».

La conversazione tra una coppia di investitori italiani e due impiegati di banca al tavolo del ristorante Olimpia, in Piazza delle Riforma nel cuore della city italofona, è lo spaccato di una verità semplicissima, proverbiale per chi vive nella zona dei laghi prealpini: tanto peggio sta l'Italia, realmente o nei timori della borghesia 'che (ancora) può', tanto meglio sta il Canton Ticino.

E così in attesa delle lacrime e del sangue minacciati dalla Finanziaria agostana ‐ dalla patrimoniale all'aliquota del 20% sulle rendite di capitale, e chissà cos'altro ‐ lo zoccolo duro degli esportatori di risparmi la sua scelta l'ha già fatta da un pezzo: indietro tutta, si torna a Lugano. I 63 miliardi emersi dalla Svizzera con lo scudo-ter (ma solo 27 rimpatriati fisicamente, gli altri solo giuridicamente) probabilmente sono stati già tutti rimpiazzati nella partita di giro. Se la Confederazione non aveva pianto allora - visto che le stime chiarirono subito che lo smobilizzo non superò il 30% dei depositi - oggi senz'altro sta almeno sorridendo....

continua:

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-08-11/svizzera-italiana-finisce-cassette-231907.shtml?uuid=AafFOgvD

manuela bellandi Commentatore certificato 13.08.11 02:30| 
 |
Rispondi al commento

poi vendola, viste le sue ultime dichiarazioni, quando ha l'occasione magari ci spiega chi gli ha dichiarato guerra o a chi intende dichiarla
io ci starei attento
okkio che bersani non vede l'ora di farla pagare... a qualcuno

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento

in tanti anni di opposizione di governo hanno portato l'italia al fallimento senza riuscire a rovinare nemmeno un grande evasore fiscale
anzi
gli hanno teso la trappola con lo scudo fiscale ma non si sa come l'hanno fatta franca anche stavolta
non se n'è acchiappato uno che uno!

il dramma del pd è tutto lì ed è una ferita aperta che brucia

daranno battaglia in parlamento, vedrai che è la fine dell'opposizione di governo anche detta "collaborare ma opporsi"


ora è il momento della comprensione anche per bersani, insomma anni ed anni di preparazione al poligono di tiro..e con il fucile sempre ben oliato
e poi una sera d'agosto ti comunicano che la guerra è finita e hai perso!

beh dai, dispiace.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi deludi molto con questo post.
Il dottor Scienza ha molto probabilmente un cognato che lavora nell'ufficio postale del suo paesino sperduto, vuol dargli una mano.
Le poste nel 2001 hanno commercializzato prodotti di investimento legate a obbligazioni Lehman per centinaia di milioni di euro, è un istituto allo sbando che raccatta dove può quattrini come qualsiasi banca usuraia, ma non si può fare una pubblicità così miope a mezzi di investimento ridicoli quali sono i buoni fruttiferi (è più fruttifero un vigneto nel Sahara).
Caro dottor Scienza, il suo intervento è disinformante in maniera fastidiosa.

Riccardo Dal Ferro 13.08.11 01:29| 
 |
Rispondi al commento

bersani è incazzato, ci voleva mettere in croce lui con le sue mani


Avete notato?....

ANCORA UNA VOLTA MANCO UNA LIRA TOLTA AL VATICANO sulle esenzioni e tasse varie.

E i nostri politicanti di OGNI SCHIERAMENTO
come sempre SU QUESTO NON FIATANO.

e la BCE PURE.

Dino Colombo Commentatore certificato 13.08.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soldi sotto il materassso si mettevano una volta, quando non c'era il rischio antiriciclaggio.

oggi si mettono in banca e poi si investono a si corrono dei rischi dove quello del 20% improvviso di tasse è il minore.

guarda che se ti mettono all'improvviso l'obbligo dell'uso del bancomat poi con sti soldi che ci fai?

rischi di perderli comunque, quindi...

e comunque ora molti compreranno bot anche se non l'hanno mai fatto

è un po' noioso come investimento, capisco.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Curioso prepari una bozza,cerchi idee,ti impegni,ti sacrifichi,ma quando ti apri a commenti costruttivi,idee,e opinioni altrui trovi sempre un grosso buco nero con un silenzio assordante.
Ma non è tanto strano normalmente,diventa però strano quando la condizione è eccezionale.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.08.11 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Che gran figlio di put...na

'lui' gronda sangue...

Lui pieno di miliardi, di case, ville, aerei e troie 'gronda sangue'. (a chiacchiere)

Nella realtà a GRONDARE SANGUE sarà ancora una volta e COME SEMPRE la povera gente.

Che Dio, se esiste, ti dovrebbe RIDURRE SUL LASTRICO. Mafioso Maledetto.

Dino Colombo Commentatore certificato 13.08.11 01:16| 
 |
Rispondi al commento

il Tremo Team poteva anche mettere mano all'impianto della normativa privacy che fa acqua da tutte la parti e a quello della sicurezza del lavoro per i bar che insomma con la macchina del caffè che sinistri vuoi che abbiano.

dai si poteva fare di più

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la prestigiacomo col suo sistri che se n'è andato in fumo lé bella inkakkiata anche a sto giro.

Che caratteraccio. :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.08.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

non avete capito una mazza.

ignorate il soggetto acquirente i BOT e con quali fondi sono acquistati i BOT;

non conoscete le percentuali minime di liquidità (riserve) che gli istituti di credito applicano;

pensate che i vs risparmi stazionino sotto forma di liquidità presso gli istituti di credito;

ritenete il materasso nella sua accezione materiale e non figurativa;

se vi si chiedesse, coloro che acquistano titoli di stato con chi stiano contraendo debito non sapreste replicare;

non sapete quale fideiussione tacita il ministro delle finanze rilascia agli istituti di credito acquirenti i BOT;

se i tassi dei titoli sono elevati siete contenti, perchè non ne comprendete le ripercussioni.

la vera domanda è: un popolo privo di consapevolezze che cazzo campa a fare?

i pappagalli parlano, le scimmie hanno 4 mani... ancora non si riesce a capire cosa ci distingua da essi.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.08.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono esterefatto per la leggerezza con cui vengono propalate siffatte stupidaggini. Il primo effetto dei soldi sotto il materasso sarebbe l'esaurimento nervoso: quando si esce di casa, salvo lasciare qualcuno sempre di guardia ( riesumiamo la vecchia Mondialpol?), bisognerebbe controllare che tutto sia spento( la casa potrebbe bruciare con i soldi), ricordarsi di inserire l'allarme per chi ce l'ha, tenersi amico il vicino che se in ristrettezze ( di questi tempi) potrebbe attentare al materasso forziere, per non parlare della possibilità di essere sequestrati con il vantaggio però di poter pagare subito il riscatto. Sono solo alcuni aspetti poco piacevoli di certo non compensati dal fatto di avere i propri risparmi a portata di mano. Anche chi ha poco se gli rubano anche quello si troverebbe ancora più povero, perchè i ladri non guardano in faccia a nessuno( la storia di Robin Hood è solo una favola mentre la Robin Tax è una realtà). A questo punto sarebbe meglio tornare al baratto eliminando il denaro!Qualcuno dovrebbe spiegare al prof. che nessuna soluzione è a rischio zero e quella dei soldi sotto il materasso di sicuro non è quella a minor rischio, senza contare che i vecchietti ,e non solo, si troverebbero a girare disperati per casa non ricordando più dove hanno nascosto il malloppo; poi, alla morte del parente con cadavere ancora caldo, tutti a tuffarsi sul materasso o a perquisire la casa per una macabra caccia al tesoro! In conclusione meglio non spargere altra benzina sul fuoco in questo momento e il prof. dedichi il suo tempo a studiare i problemi irrisolti come il sedicesimo problema di Hilbert etc.... Mi sto chiedendo ma il prof. e lo stesso Beppe Grillo dove tengono il malloppo?

Franco PRATOLA 13.08.11 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A raga' e' inutile incazzarsi ancora con chi ha votato il nano, tanto sicuro lo rivoterebbero. La gente per bene invece si e' contata al referendum acqua e nucleare, e siamo tanti!NOI siamo la gente per bene e se gli altri dormono facciamo senza di loro. Il 10 tutti a Roma e li potremo contarci ancora e siamo tanti , sentiranno davvero il rumore degli zoccoli

Rino salvia 13.08.11 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto l'argomento "dove metto i miei risparmi?", io consiglierei di fare un pensierino anche sulla BANCA ETICA che svolge una funzione sociale molto importante.
Mi piacerebbe che se ne parlasse un po più approfonditamente, se non altro perchè ha la funzione di stimolare la nascita di attività lavorative di vario tipo.

maria c., perugia Commentatore certificato 13.08.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento

da tzetze qui a fianco

Sardegna: occupata Equitalia. Lo avrete sentito tutti al TG1, agli altri TG nazionali,...

poi tutti a condannare i manifestanti violenti.
ma se non si spacca qualche vetrina i media non se li filano proprio i manifestanti pacifici.
che poi i violenti sarebbero i ragazzotti senza futuro che vanno a riprendersi qualcosa che questa società non gli darà mai... no gli sciacalli coi colletti bianchi dietro le scrivanie di equitalia.
mondo a rovescio!!

liliana g., roma Commentatore certificato 13.08.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo sui microchip: http://www.youtube.com/watch?v=Qx4vkI4AcDo

Stefano P. 13.08.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Facciamoci due risate, vala'...

Tra Silvio Berlusconi,
nato a Milano il 29 settembre 1936, leader di Forza Italia e della Casa delle Libertà, che agisce in pieno accordo con tutti gli alleati della coalizione,

e i cittadini italiani
si conviene e si stipula quanto segue.

Silvio Berlusconi, nel caso di una vittoria elettorale della Casa delle Libertà, si impegna, in qualità di Presidente del Consiglio, a realizzare nei cinque anni di governo i seguenti obiettivi:

1. Abbattimento della pressione fiscale
· con l'esenzione totale dei redditi fino a 22 milioni di lire annui;
· con la riduzione al 23 per cento dell'aliquota per i redditi fino a 200 milioni
· con la riduzione al 33 per cento dell'aliquota per i redditi sopre i 200 milioni
· con l'abolizione della tassa di successione e della tassa sulle donazioni.

2. Attuazione del "Piano per la difesa dei cittadini e la prevenzione dei crimini" che prevede tra l'altro l'introduzione dell'istituto del "poliziotto o carabiniere o vigile di quartiere" nelle città, con il risultato di una forte riduzione del numero di reati rispetto agli attuali 3 milioni.

3. Innalzamento delle pensioni minime ad almeno 1 milione di lire al mese.

4. Dimezzamento dell'attuale tasso di disoccupazione con la creazione di almeno 1 milione e mezzo di nuovi posti di lavoro.

.....

Visto? E poi dicono che il Premier non è favorevole alla satira.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 12.08.11 23:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

El sueño de la razón produce monstruos!
Chi può negare che in italia,
ma anche nel mondo
il sonno della ragione
sia in atto ormai da tanto tempo?
I mostri ci stanno divorando,
ma ancora la ragione dorme!
Il sonno della ragione produce mostri,
ed i mostri provocano il sonno della ragione.
Tutto quì,
il nostro mondo!

l., ancona Commentatore certificato 12.08.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento


CRISI: Londra battaglia nelle strade!
Il governo interverrà fermamente con
cannoni ad acqua e pallottole di gomma,
rassicurando i “mercati”:
non fanno poi tanto meno male
delle munizioni tradizionali!
Gheddafi è stato repentinamente bombardato per aver sparato sulla sua
popolazione civile. Il primo ministro Cameron (GB) darà invece ampia prova di
democrazia sparando sulla sua popolazione, ma, il suo portavoce ha precisato,
trattasi di popolazione incivile, che ruba telefonini e televisori, non avvezza come i civilissimi ribelli
libici, a rubare pozzi petroliferi per conto dei bombardatori (in primis anglo-francesi).
Perché come ampiamente noto, i governi sanno bene
cosa fare e come farlo, quando si tratta di petrolio altrui
E' quando devono fronteggiare i “mercati” che non sanno più che pesci prendere. “Mercati” civili, anzi
civilissimi quando, ubriachi di profitti virtuali portano voti e consenso grazie alla loro finanza allegra
ma, passata la sbronza, crollando a destra e a manca, diventano subito volgari speculatori, secondo
Obama (USA) addirittura mafia. Insomma non ci si raccapezzano più. Inoltre la speculazione sul grano,
quello che si semina non quello che si mettono in tasca, ha affamato milioni di uomini nel mondo,
ma non gli passa neanche per la testa di "soddisfare i
mercati" bombardando di provviste e acqua il corno d'Africa!
Disorientati tanto quanto dimostra il frettoloso “dibattito” italiano sulle misure sempre per soddisfare i
mercati, altro che bombardarli. Sta di fatto che neanche Bossi (ministro a Roma capitale, mica roba da
ridere) ha capito cosa avrebbe proposto come urgente il suo collega al Tesoro Tremonti nella discussione
in parlamento. Intervistato Tremonti ha seraficamente spiegato che “non possiamo mica svelare
le misure che prenderemo” per non farlo sapere ai mercati. Insomma, sono veri “parlamentari”, parlano
parlano: governo, camera, senato, partiti di maggioranza e di opposizione, giornali e telegiornali,
industriali e commercianti,

ippolita ., genova Commentatore certificato 12.08.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo non è un post per la maggioranza di noi, che ormai a malapena riusciamo ad arrivare alla fine del mese.
ma per i pochi che hanno qualche soldino che gli avanza (senza invidia se sono guadagnati onestamente) vorrei dispensare qualche buon consiglio, da parte di una che si fa un vanto di non capire una cippa di economia, almeno dell'economia rampante degli ultimi anni.
ai miei bei tempi, quando i soldi anche a me bastavano e avanzavano, non ho mai avuto la propensione compulsiva al risparmio, se vogliamo escludere l'acquisto di un'unica casa, fatto come necessità, e non come investimento.
i miei soldi me li sono goduti io e la mia famiglia, ho viaggiato, comprato cose belle e di qualità, non ho fatto mancare niente ai miei figli.
ho investito in bei ricordi, e nessuno squalo dell'alta finanza me li potrà mai togliere.
se avessi affidato i miei soldi a qualche speculatore dopo una vita di sacrifici, ora dovrei passare la vecchiaia a preoccuparmi che qualcuno me li tolga, senza essermi goduta niente?
datemi retta, spendeteli i vostri soldi, non per cose futili o di facciata, ma cose che migliorano la vita e aiutano a liberarsi dei tanti parassiti che ci succhiano il sangue, una casa ben coibentata, un pannello fotovoltaico, un impianto geotermico, una macchina a metano, una piccola attività autonoma.
la libertà non ha prezzo.

liliana g., roma Commentatore certificato 12.08.11 23:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 41 della Costituzione: "L'iniziativa economica privata e' libera. Non puo' svolgersi in contrasto con l'utilita' sociale o in modo da arrecare danno alla sicurezza, alla liberta', alla dignita' umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perche' l'attivita' economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata ai fini sociali"

Qualcuno mi spiega per favore cosa c'e' che non va in questo articolo della Costituzione che secondo il nano e i suoi lacche' sembra essere l'origine dei nostri mali?

Se la lingua Italiana non e' un'opinione, c'e' scritto che si puo' fare tutto escluso quello che "e' in contrasto con l'utilita' sociale". Visto che lavorare e' un bene sociale, possono e devono essere giustamente vietate attivita' del tipo sversamento abusivo di veleni tossici, o tratta degli schiavi, o commercio di stupefacenti e porcherie simili. Inoltre l'articolo demanda alle leggi ordinarie la gestione e i controlli:cosa puo' volere di piu' un governo per avere mano libera nel rilanciare l'economia?
No! Secondo il nano bisogna cambiare l'articolo 41 perche' e ' cio' che ci sta frenando.... ma andate a cag.re mafiosi cialtroni di mer.a. e smettetela di credere di poterci prendere per il cu.o.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 12.08.11 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTAV......" NO AL MOSTRO ".......attendiamo DIMISSIONI Sindaco SCHIAVO/FARLOCCO di CHIOMONTE......il sig.PINARD.....!!!!Siti NOTAV per notizie e programmi....!!!VAL DI SUSA MILITARIZZATA........solo in Italia...!!!!Nuovo nome per CHIOMONTE.........si chiamera'.....KIOMONTISTAN.......!!!!L'Albero di TURI RINASCERA'......piu' nuovo e vivo che mai!!!!Loro continueranno col MOSTRO i MORTIDEMONI........ma noi non ci arrenderemo Mai!!!!!FIERO D'ESSER NOTAV........SEMPRE......NOTAV NO AL MOSTRO...!!!LIBERTAAAAAA'..........A SARA' DURA.........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento

A naso e aspettando i dettagli a me sta manovra a mangiato qualche migliaio di euro:
Sono in mobilità in attesa di pensione non so se e quando potrò andarci.
Sono anche invalido VERO (mi manca una gamba) ho appena comprato l'auto (adattata) e se hanno abolito le detrazioni...
Tuttavia non piango.
Sono anzi orgoglioso di non sentirmi italiano, e di non votare da anni ne per questo governo e neppure per questa opposizione che ha lavorato moltissimo per se stessa e poco ha fatto per il paese.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 12.08.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento

E ci LAMENTIAMO ........ancora e ancora........BEEEEE.....BEEEEEEE......BEEEEEEEEEEE..........noi siam noi siam tanti bei PECORON......!!!!ITALIA........cheeeeee paeseeeeee.........!!!!BEPPE il 10 SETTEMBRE mi auguro si faccia qualcosa di VERO........MA VERO......anche se tanto sara' l' ennesima Manifestazione a vuoto.......qua' si va avanti a Manifestazioni di protesta.......ma di risolvere qualcosa.....NADAAAAAA!!!!SVEGLIAAAAAA............per i MORTIDEMONI......" MORTE NOSTRA VITA LORO "...........lo volete capire??????BASTA LAMENTARSI......li abbiamo voluti e ce li Teniamo......in fondo ce lo meritiamo!!!!E quando dico.......ci vorrebbe un BRAVEHEART per sto paese.......sembra dico frenacce!!!!PAURA......PAURA......finche' l'avremo ci terranno per le PALLE a VITA.....!!!POVERE NOSTRE GENERAZIONI.......che tristezza....che tristezza......!!!LIBERTAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Scienza
ha dimenticato
di dire una cosa.

"SE AVETE UN MATERASSO AD ACQUA
LASCIATE PERDERE"


OT

vi indico il link da cui poter salvare le foto del mafioso pedofilo con le puttane il giorno in cui noi sudditi abbiamo votato ai referendum:

è materiale che si intende sequestrato, pertanto salvate le foto.

io le pubblicherò nel mio blog con il titolo:

BRLLUSCONI E LE PUTTANE: IL GIORNO DEI REFERENDUM

http://espresso.repubblica.it/multimedia/fotogalleria/29921045

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 12.08.11 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sconvolge il fatto che tutto ciò che sta accadendo era studiato da tempo a tavolino e non ce ne rendiamo conto!
Questi pazzi hanno in mente davvero il Nuovo Ordine Mondiale.

Ciao

Stefano P. 12.08.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

O la borsa o Tremonti Pubblicato - dacubicamente

Governo al bivio: o la borsa o Tremonti. La decisione sarà presa inevitabilmente perché l’inevitabile è qui da noi, alla porta, sotto forma di debito pubblico, spread, commissariamento da parte della Bce. I creditori vogliono i loro soldi indietro. E noi non li abbiamo.
Il consiglio dei ministri sta digerendo olio di ricino, stasera. L’ha portato Tremonti. E’ la sua manovra, la mazzata finale. Molti dovranno dire addio ai privilegi. Molti dovranno dire ai propri referenti che non se ne fa più nulla. Molti dovranno scontentare persone che non accettano di essere scontentate, persone che potrebbero prendersela a male se non ci sono più i soldi degli appalti. Persone che reagiscono, ma in un secondo momento, con calma, intercettandoti di notte, mentre ritorni a casa.
I ministri sono stati messi di fronte a questa dura alternativa: o la borsa o Tremonti. E se qualcuno (Galan, Brunetta, Prestigiacomo) può avere inizialmente pestato i piedi, Berlusconi li avrà guardati, con quello sguardo tetro che s’è disegnato addosso da settimane – dal referendum perso? – e li avrà chiamati a sé, in separata sede per dire loro che non c’è scelta alcuna. Stavolta, avrà sussurrato loro, o si vota la manovra o sarà la fine.

Taglio di un terzo delle province. Taglio dei comuni sotto i mille abitanti. Altri tagli a Regioni e enti locali (sopravvissuti). Eurotassa. Innalzamento dell’età pensionabile. Riforma dell’articolo 18 (ancora…). Qualche taglio ai costi della politica. Aumento tassazione Irpef per i redditi sopra i 55mila euro. Tfr ritardato di due anni per i dipendenti statali. Feste nazionali (non religiose) praticamente abolite. Aumento della tassazione sulle rendite finanziarie (Bot e Btp esclusi).
Alla fine anche i ministri più riottosi hanno votato a favore. Tremonti resiste, per ora.

ippolita ., genova Commentatore certificato 12.08.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Su LA7 film magistrale: QUALCUNO VOLO' SUL NIDO DEL CUCULO.
Di sto passo, ci aspetta la stessa clinica psichiatrica...

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora vado a dormire.
Sul mio MATERASSO.
Con una certezza: domani sarò più povero di oggi ed il mio materasso sarà vuoto, come sempre.

Ciao da 1.100 euro al mese... E materasso comprato a rate!!

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicato ilagosto 12, 2011 dacubicamente

L’elenco delle province prossime alla cancellazione, salvataggi in extremis permettendo:

Ascoli Piceno: 214.068 (Pdl)
Asti: 221.687 (Pdl)
Belluno: 213.474 (Lega)
Benevento: 287.874 (Pd)
Biella: 185.768 (Lega)
Caltanissetta: 271.729 (Mpa)
Campobasso: 231.086 (Pdl)
Carbonia-Iglesias: 129.840 (Pd)
Crotone: 174.605 (Pdl)
Enna:172.485 (Pdl)
Fermo:177.914 (Sel)
Gorizia:142.407 (Pd)
Grosseto:228.157 (Pd)
Imperia:222.648 (Pdl)
Isernia:88.694 (Pdl)
La Spezia:223.516 (Pd)
Lodi:227.655 (Lega)
Massa Carrara: 203.901 (Pd)
Matera:203.726 (Pd)
Medio Campidano:102.409 (Pd)
Nuoro:160.677 (Pd)
Ogliastra:57.965 (Pd)
Olbia Tempio: 157.859 (Pdl)
Oristano: 166.244 (Pdl)
Pistoia: 293.061 (Pd)
Prato: 249.775 (Pd)
Rieti: 160.467 (Pd)
Rovigo: 247.884 (Pd)
Savona: 287.906 (Pdl)
Siena: 272.638 (Pd)
Sondrio: 183.169 (Lega)
Terni: 234.665 (Pd)
Trieste: 236.556 (Pd)
Verbano-Cusio-Ossola: 163.247 (Pdl)
Vercelli: 179.562 (Pdl)
Vibo Valentia: 166.560 (Pd).

ippolita ., genova Commentatore certificato 12.08.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cos'è questa storia dei soldi sotto il materasso??????????

Ogni tanto arriva il post senza senso, accompagnato da tanti commenti favorevoli, e mi ritornano i dubbi su dove vuole avvero arrivare questo movimento.

Io mi sono iscritto perché spingessimo per un mercato più istituzionalizzato, regolato e migliore, non al feudalesimo! Non voglio più sentir parlare di soldi sotto il materasso, i soldi vanno investiti (sta a noi scegliere investimenti sicuri o meno).

E non voglio neanche più sentir parlare di mercato forzatamente equo, di ladri finanzieri, di rivoluzione contro i ricchi e stronzate simili. Ma dove caspita credete di essere, nell'Italia post I guerra mondiale? Sveglia! A me non frega un cazzo che i ricchi siano ricchi, a me interessa che esista una soglia di povertà massima, che i poveri possano migliorare il loro destino e diventare pure ricchi (meritocrazia) e che a governarci ci siano delle PERSONE che operano per i cittadini e non come ambasciatori di casta. Fuori gli estremisti da questo blog, dev'essere dei CITTADINI!

Andrea Mureddu Commentatore certificato 12.08.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un saluto a tutti e buon proseguimento.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Dalle prime informazioni sulla manovra, in buona sostanza, è sempre a carico di Pantalone tutto quanto. Ma quanto ci costa ben il servizio pubblico che in larga misura è inesistente? Non ho sentito parlare di: dimezzamento degli stipendi a parlamentari e governatori di regione; via i 2/3 delle auto blu (che tra l'altro sono di costruzione estera e non italiana); eliminazione della parte politica delle province; si eliminano le province al di sotto dei 300 mila abitanti. Per cui una pratica che la burocrazia mi impone di fare tramite la provincia, se prima facevo 50 km poi ne dovrò fare 150. Ed è Pantalone a pagare. Accorpamento dei comuni con meno di 1000 abitanti? Idem come sopra. Togliere un altro servizio ai cittadini. Per i costi di questi comuni: i sindaci di comuni così piccoli non percepiscono nulla, almeno dalle mie parti. Naturalmente la TAV inutile non viene toccata, altri progetti faraonici inutili non vengono lambiti e così via. Sempre a noi i soliti sacrifici per i loro sbagli e per mantenere il loro benessere. Mi spiace, ma per me non è sufficiente. Non vedo cambiamenti radicali, sostanziali, ma vedo la solita solfa. La benzina rimane a prezzi stellari e senza motivo. L'opposizione parla di nuovo di aumento di IVA o imposte sui consumi: ma questi capiscono che i consumi li fanno anche le parti povere? e che se i prezzi sono caricati di altre imposte ovviamente la fatica per sopravvivere sarebbe maggiore?

mah...

Gian A 12.08.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

meglio comprare un gratta e vinci che pagare la tessera di un sindacalista.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Crisi, Staderini: tagliare privilegi del Vaticano

Da otto per mille ed esenzioni fiscali recuperabili 3 miliardi di euro l’anno

Roma, 12 agosto 2011

http://www.radicali.it/comunicati/20110812/crisi-staderini-tagliare-privilegi-del-vaticano

Per collegamento diretto clicca il mio nome

Livia Micelli 12.08.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è un'istigazione a delinquere!

Secondo le regole del blog, lo staff dovrebbe....cancellarlo e passare al post di riserva.

marina s., roma Commentatore certificato 12.08.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

la corte dei conti,in galera tutti anche loro,anzi per primi.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

SOTTO IL MATERASSO... NIENTE

liliana g., roma Commentatore certificato 12.08.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Cancellati anche i CCNL.
Con la contrattazione delocalizzata e ridotta anche a livello aziendale, si cancellano "de facto" i contratti di categoria.
Legittimando così i contratti infami della FIAT e lasciando senza tutele i lavoratori.

CANCELLATE LE TESSERE SINDACALI. SONO ORMAI CARTA STRACCIA.

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 22:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARTO PER LA PATAGONIA.

Alessandro C., S.Canzian d'Isonzo Commentatore certificato 12.08.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi! ma avete sentito al capo dal governo?

non ha parlato di secuestrare a la mafia suoi beni
ne di chi mandava il manganelatori della no tav a palermo o dai casalesi

quello votato presidente dal consiglio 5/6 volte ha detto sempre con le stessa buggia di non dire niente solo inculate

ma in un paese normale dopo un FALLIMENTO dal genere ci sarebbe espontaneamente

UNA CONCENTRAZIONE PUBBLICA CHIEDENDO COME IN GRECIA CHE SI VADANO A FARE IN CULO!!

invece il nanetto e su governo hanno salutato

e ogniuno sta prendendo un aereo per continuare loro ferie tranqui tranqui in tanto non sucede niente

BUON FERROAGOSTO !!

grazie sig bossi!
grazie sig marroni!

i coglioni siamo NOIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento

io sopra il materasso ci metterei la Carfagna e la Minetti.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MACCHE' DAVVERO DAVVERO.....
dovrei preoccuparmi di quelli
che hanno troppi soldi e non sanno dove tenerli?
Di quelli che non dormono la notte perchè temono
di vederli diminuire un pò?
Noooo...io mi preoccupo di quelli
che la notte non dormono
perchè non sanno come pagare
il mutuo e le bollette,
di quelli che non sanno come arrivare del mese,
come far studiare i figli e come mantenerli.
Mi preoccupo dello smantellamento
dello stato sociale,
dello sfascio della sanità e della scuola pubblica
dei tagli all'assistenza ai disabili
e agli anziani,
mentre l'evasione fiscale non si tocca
e si continuano a finanziare le scuole e le cliniche private.
Non si toccano le elargizioni miliardarie al Vaticano, non si richiedono indietro alle banche gli enormi finanziamenti che hanno permessso il loro salvataggio quando scoppiò la crisi del 2008.
Assistiamo impotenti alla restaurazione
del CAPITALISMO SELVAGGIO da parte di chi indicava lo spauracchio del comunismo,
si reperiscono i soldi dalle classi lavoratrici e produttive del paese alimentando
la ricchezza dei parassiti e degli speculatori.
Si tassano i consumi dei poveri per salvare
i patrimoni dei ricchi e le rendite azionistiche.
Davvero grazie a tutte le menti eccelse che hanno favorito l'ascesa al potere dell'Uomo della Provvidenza, dei leghisti razzisti
e dei nipotini di Mussolini votando, da scellerati, per il centrodestra
e anche a coloro che si sono astenuti dal voto favorendo, di fatto, questa situazione da incubo. Contenti?
Io, di chi non sa come mettere in salvo i soldi che gli avanzano e i patrimoni immobiliari,
FRANCAMENTE ME NE INFISCHIO!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 22:10| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

più soldi sotto il materasso = più ladri nelle case,tanto per cambiare gli va bene ancora a loro.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 22:08| 
 |
Rispondi al commento

ECCO: http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 12.08.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI SOTTO IL MATERASSO?

Ad averlo il materasso, ci hanno tolto pure quello...
Figuriamoci i soldi...

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se anche il giorno di natale,
sarà accorpato alla domenica?
Eh no, credo di no!
La religione, anzi il vaticano, non si tocca!

l., ancona Commentatore certificato 12.08.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

La CASTA non ha fatto un "passo indietro":
in poche parole NON hanno rinunciato a NULLA!

Avranno sempre:
-le auto BLU,
-la Mensa "luculliana" per pochi €uro,
-pensioni dopo 1 solo mandato,
-privilegi salvi ed intatti.

Come prima più di prima,hanno "ROSICATO":
sempre PANTEGANE sono!

http://www.youtube.com/watch?v=GOD0S4viNuk

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI SOTTO IL MATERASSO...

...E IL MORALE SOTTO I PIEDI.

Io sotto il materasso ci metterò le petecchie,piselli lunghi e senza orecchie!

Ma come si fa a parlare di risparmi se siamo impicciati come non mai?

Come si fa dire di metterli lì o metterli qui?

Il sistema bancario( poste Italiane lo sono)è a panneggio dei soliti noti,insieme al mercato del lavoro sono quello che ci tiene per le palle!

Allora si dovrebbe dire che,sarebbe opportuno studiare un sistema per dare a tutti la possibiltà di mettere i soldi in una unica banca che sia dei cittadini.

Sarebbe opportuno "svincolarci" da questa banda di furfanti che sono le banche.

Sarebbe opportuno che i nostri quattro soldini fissero investiti in modo produttivo.

Sarebbero opportune un sacco di cose,ma questo è un altro discorso!

Come le Civic Company,lo Studio Legale,la Banca dei cittadini!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Sotto ar materazzo ce mettano un pezzo de ....

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 21:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando hanno votato B. l'anno votato per il programma(meno tasse ecc..),se diceva quello che ha fatto fino ad oggi(leggi ad personam di tutti i tipi e gusti),lo avrebbero bruciato vivo sul palco.Non sempre è colpa di vota.Chi non mantiene le promesse elettorali,niente stipendio e calci nel culo a tutto spiano.

mario . Commentatore certificato 12.08.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

8 milioni di poveri....DOVE CAZZO SONO ?
I disoccupati....DOVE CAZZO SONO ?
I cassaintegrati...DOVE CAZZO SONO ?
Quelli in mobilità....DOVE CAZZO SONO ?
Gli studenti....DOVE CAZZO SONO ?
Gli insegnanti...DOVE CAZZO SONO ?
Gli operai....DOVE CAZZO SONO ?
I pensionati...DOVE CAZZO SONO ?
E così via......
NOI ITALIANI MERITIAMO ESATTAMENTE
TUTTO QUESTO MALE CHE CI VIENE PUNTUALMENTE
PERPETRATO DA QUESTA MASSA DI DELINQUENTI, LADRI
MALFATTORI, LESTOFANTI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA !
CONTINUIAMO A BELARE
MASSA DI PECORONI
SOLO IN ITALIA E' POSSIBILE ASSISTERE ALLO SCEMPIO QUOTIDIANO E STARSENE COMPLETAMENTE MUTI

ALTRO CHE NAPOLITANO
IL VERO MORFEO E' IL POPOLO ITALIANO
VERGOGNA
VERGOGNA
VERGOGNA

Marek H. Commentatore certificato 12.08.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe spiegare a questo professore che se tutti andassero a prelevare i propri soldi per metterli sotto il materasso fallirebbe il sistema bancario in due giorni. Magari lo facessero tutti ma penso che arriverebbe l'esercito a bloccare l'accesso agli sportelli bancari! Signori le banche sono tutte insolventi, non hanno letteralmente i soldi che sono sui conti.

Buona notte e buona vita

bruno borriello 12.08.11 21:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi lo ha votato?
Chi è che ha votato pdl o lega?
Io voglio sapere chi lo ha votato.
Voglio sputargli in faccia,
A stì stronzi mongoloidi!

l., ancona Commentatore certificato 12.08.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutta la famiglia B.. come i Romanov

mario . Commentatore certificato 12.08.11 21:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Lavoratori dipendenti e fasce più deboli dei cittadini delle amministrazioni locali.
Questi i martiri di Draghi, BCE, Governo e parti sociali.
Cancellati i servizi, cancellata la tredicesima per il pubblico impiego, cancellate le festività laiche.

BEPPE, ANTICIPIAMO LA MANIFESTAZIONE. E CAMBIA TITOLO:

PARLAMENTO BRUCIATO!!

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho capito poco sta cosa...
Se i buoni postali legati all´inflazione sono
legati allo stato italiano, e lo stato vá in Default, cosa
ne resta di sti buoni? Fanno la fine di tutto il resto!?
Chi mi spiega?

Gabriele Favro 12.08.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Li vedete ? Gli Italiani doc sono in mezzo a noi; neanche un minimo del loro essere quel che sono traspare (forse nulla? Boh) , ma e' persin inutile chiederselo e mi verrebbe pure una frase fatta, ma
mando un saluto - bye bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 12.08.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

PIAZZA MONTECITORIO SI STA RIEMPIENDO DI PERSONE, CONTINUANO AD ARRIVARE DOPO L'ANNUNCIO DELL'APPROVAZIONE DELLA MACELLERIA SOCIALE
Reuters


Appare il berlusca all'improvviso su R3 come una pustola purulenta: "Non avremmo messo le mani nelle tasche degli italiani, adesso però la situazione d'emergenza impone che..." sono decenni che attingono a piene mani dalle casse dell'usuraio che ora rivuole tutto e subito....farebbe anche ridere con le balle che dice, il signorino. Non dice che sapeva tutto e che sarebbe finita così....Eversori,

Orso Blu 12.08.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora ci tolgono anche i giorni di festa!
Si lasciano evadere 200 miliardi di euro,
ma a noi che paghiamo le tasse fino all'ultimo centesimo, ci tolgono le festività!
Il debito pubblico infatti è causato dal 25 aprile,
o dal 1 mqggio.
Maledetto bastardo, nano schifoso, che tu non possa arrivare a domani mattina.
Certo, una patrimoniale sui milionari, non si poteva fare eh!
Bisogna colpire solo i lavoratori.
Continuate a votarlo idioti, continuate!

l., ancona Commentatore certificato 12.08.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

fanculo le banche .
il tasso di scopertura è così alto che vedere la vetta per uscirne è impossibile e devi continuare a pagarli,
poi parlano di pizzo.
bastardi

gerantolu 12.08.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

In diretta sulla 3 il maiale ed il suo economista non hanno parlato dei loro privilegi?
Continueranno a mangiare gratis,auto blu,aerei blu,barbieri,gite e viaggi,scorte,telefonini ecc.
Che facce da culo!
Se il limite di tracciabilità deve essere superiore ai 2.500 euri vorra dire che le sue donne le pagherà entro il limite previsto!
Scagliola staccherà assegni,Verdini,Bisignani,Bertolaso...e gli amici di merenda faranno asegni da 2.500 auri alla volta!
Fanno ridere...continua la presa per il culo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 12.08.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

RITORNANO I PODESTA'.

In epoca di fascismo politico e finanziario, si tira fuori dal passato la figura infame del PODESTA'.
Tale sarà infatti il Sindaco dei Comuni al di sotto dei 1000 abitanti che deciderà da solo sulla gestione del suo territorio e dei suoi cittadini.
QUESTA' E' DEMOCRAZIA DIRETTA!!!

RISPOLVERIAMO LA RESISTENZA PARTIGIANA. TORNIAMO ALLA LOTTA ARMATA. L'UNICA NOSTRA SPERANZA DI SALVEZZA!

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma state ascoltando il nostro dandy settantacinquenne, ma come si fa?
Questo è sempre più scemo! Gongolava tutto il grande statista, perchè è riuscito prima del 18 a fare la manovra.
Per forza e periodo estivo e a villa certosa c'è scintillio di passera, lo attendono frementi le sue bambinone.
Poverino è addolorato per noi. Ma.ffa.in.cu.lo !!
Ma porca puzzola, cacciamoli via, non se ne più !
Porca zozza la miseria.

Edo M. Commentatore certificato 12.08.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare!
Cosa può sperare un paese che dopo tutto questo,
voterebbe ancora per il 27-28%
questo infame governo,
e questo mini-scimpanzè, che si crede un premier?
Un popolo del genere non merita nulla,
ne pietà, ne riguardi, ne tutele democratiche.
Quando leggo che i precari ed i disoccupati votano in maggioranza per mr.pompetta,
capisco che ogni discorso cade,
capisco che la logica non è più sufficiente
a spiegare la realtà, e che questa lamentela generalizzata non merita nessuna considerazione.
Ben venga la nemesi, quando i geni degli italiani si estingueranno, il mondo sarà un posto migliore dove vivere.

l., ancona Commentatore certificato 12.08.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belle e vere tutte le considerazioni, anche quelle 'contro' Grillo. Resta il fatto che i consigli del prof. Scienza sono consigli pratici che servono proprio a chi ha qualche soldino da parte da salvare. Chi ha tanti soldi ha altri sistemi per salvarsi. Grazie prof. Scienza per il suo lavoro. Consiglio a tutti di visitare il suo sito internet. Grazie per l'ospitalità. saluti Marco

Marco Poletti 12.08.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito in "giro" che il 10 Settembre a Roma farà caldo, molto caldo...
Portarsi la crema anti-ustioni, per il rossore...

Damiano B. Commentatore certificato 12.08.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio ora il LURIDO in diretta su la 7 a dire che il debito pubblico lo ha ereditato dai precedenti governi....con che faccia tosta..negli ultimi 10 anni ha governato per 8....Ecco, è in questi momenti che penso che lui, il suo governo e chi li ha votati se scomparissero dalla faccia dalla terra sarebbe solo un bene.....in Italia si respirerebbe meglio, si starebbe più larghi e ci sarebbe lavoro e benessere per tutti.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 12.08.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e nuovamente silvietto ci la ha messo nel sederino!

meno male che ci ha salvato dei comunisti!

a la faccia dei boccaloni che credevano in questa

ITALIA RIALZATI

in tanto il pedofilo questa sera si divertira a la faccia di un popolo boccalone

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo oramai in guerra , con questo non voglio spronare nessuno alla violenza visto e considerato che già ci pensa la asta che ci incastra !
Ma la dichiarazione di intenti bellicosi non può che dare risposte di questo tipo .
Ora aspettiamo i risultati che come in una nota legge della fisica , significa : DA OGNI AZIONE CORRISPONDE UN'AZIONE UGUALE O CONTRARIA , L'AZIONE NOSTRA SARA' MOLTO CONTRARIA OCCHIO CASTA CHE QUELLO CHE SUCCEDE NEL RESTO DEL PIANETA E' IL SIGNIFICATO CHE LA POPOLAZIONE SOFFRE E SECONDO VOI PER CAUSA DI CHI ?
STATE IN CAMPANA POLITICI LADRONI SIAMO PRONTI !!!!

massimo s., velletri Commentatore certificato 12.08.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo creare una moneta complementare all'euro, acettatta come pagamento dalle istituzioni, come parte del proprio stipendio, dai commercianti, una moneta locale a costo 0, garantito dallo stato (rememberate le 500 lire?), acettate da tutti.
avremmo meno bisogno di debito, di euro scusate, così da stabilizzare questa situazione imbarazzante dove ad esempio la danimarca fa parte dell'unione monetaris, solo come azionista della bce, ma si tengono la loro corona danese...
furbi, neh?
bisogna innondare i media di regime, di mail dove si dice come le cose stanno.
se dici unione europea di m°°°a o bruciamo quell insulsa bandiera blu, rischi anche la galera.
trattato di lisboa docet.
by

marino vignali 12.08.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento

N O N S I C A P I S C E N U L L A

gianni 12.08.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Alan Moore le rivolte di Londra... «un’esplosione vulcanica orrenda e senza cervello» di persone che rappresentano «la fascia più vulnerabile, meno istruita e volatile della società».Haragione ma anche Parigi anni fa' se non sbaglio ha subito stessa sorte,anche li'i saccheggi l'hanno fatta da padrone.la violenza giovanile non ha colore politico ma rappresenta il disagio in cui e' relegata,tacitata dalla societa'e dai media alle prese con la grave crisi economico mondiale,una reazione che si presentera'ancor di piu' anche nel mondo globale se non si interviene in tempo, gli incerti dell'oggi che del domani sarano la mina vagante di tutti i governi,saccheggiare le citta' sara'motivo (politico)e evolutivo di una societa che intraprende percorsi irti di insidie e trascurando la parte piu' debole di un sistema aggravato da problemi discriminanti e razziali, criticare i giovani Londinesi e'come dar ragione ad una societa'che a dire il vero nulla ha fatto per prevenirne il disagio in cui e'stata relegata L'Anarchico non e' violento usa anche la ramazza per ripulire una societa' dal lerciume ma nel contempo non accetta certi residui di perbenismo che echeggiano tra le righe dell'intervista.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 12.08.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito che alle 19 c'era da pisciare nell'orinale....scusate io non potevo rischiavo di bagnarmi le scarpe!
Sarà per un'altra volta!
Ma mi raccomando tutti insieme il 10 di settembre!
Ciao a tutti.... e buon ferragosto...per chi può!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 12.08.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

ho letto da qualche parte (ma non sò se è vero) che gli elaborati conteggi per giungere al famosissimo 8 per mille li fece al tempo di Craxi un certo Tremonti.

fernando martino Commentatore certificato 12.08.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

start per la viviana : 18.53

numeri di post emessi : minino 10

eta': circa 70

tenendo conto dell'abassamento della vista, dei riflessi nel muovere le dita, di qualche amnesia causa eta' , qualche minuto perso per scambiare una parola con il marito , qualche minuto perso per un'occhiata veloce al tg3 .....

... viviana: o li hai preparati durante tutto il giorno per poi lasciarti andare alla sera, o sono copia incolla, o sei una dattilografa ultraveloce, oppure sei la moglie di nembo kid!!!

Ferdinando Ciceri Commentatore certificato 12.08.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Liberalizzazione e privatizzazione dei servizi pubblici locali, fatta eccezione per l'acqua esclusa dall'esito del referendum, e liberalizzazione delle professioni.

Lo prevede la bozza del decreto legge sulla manovra anticrisi.

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 12.08.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

se metti i soldi sotto il materasso sei un pazzo!
1) rischi di essere assalito da criminali che, ora più che mai, andranno a caccia di soldi;
2) l'inflazione si mangerà i tuoi risparmi.

quello che devi fare, ora, è:
- vai in banca, compra oro e argento fisico, ripeto, fisico, in lingotti o monete;
- conservali in una struttura adeguata che non sia una banca (in caso di default le banche chiudono e ti attacchi...) es. Brink's Securmark;
- quando le monete di tutto il mondo nn avranno alcun valore (tra nn molto) sarai l'unico ad avere soldi veri!
ciaooooo

danilo adriani 12.08.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho anche pena di chi legge solo Libero e Il Giornale. Davvero non so cosa riescano a capire di quello che accade.
Ieri i due giornali di Berlusconi titolavano in perfetto sincronismo:
“La Banca europea commissaria Bersani”
“L’Europa commissaria Bersani” (sigh)
Questa non è più informazione. E’ circonvenzione di incapaci.
Non so cosa titolava la Padania o di che parlavano Minzolini o fede, ma non siamo lontan da questi livelli da manicomio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 20:34| 
 |
Rispondi al commento

la storia si ripete: armiamoci e partite!

C'è chi sperpera i soldi e c'è sempre chi ci mette una pezza, con i risparmi di una vita.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Banca europea boccia l'Italia
..per dirla con Meg: "Questi maledetti disfattisti!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno specula contro i titoli giapponesi? Eppure nemmeno il Giappone se la passa bene in quanto a deficit.
Perché c’è una Banca Centrale che frena la speculazione.
Perché invece si specula sui titoli europei?
Perché evidentemente la Banca Europa non fa il suo lavoro di vigilanza. Perché questo buon lavoro non lo fanno nemmeno le Banche nazionali.
Ma perché poi solo per alcuni giorni e a malincuore la Bce si è piegata a vietare le vendite allo scoperto? Cioè l’acquisto di titoli senza capitali per pagarli dopo un tot di mesi?
E perché non si può nemmeno mettere una tassa piccolissima di 50 centesimi a transazioni che produrrebbe decine di miliardi utili per investimenti nello sviluppo?
Che significa dire che questo non si può farlo perché dovrebbe essere fatto a livello mondiale? Ce ci stanno a fare allora i vari G8? E Il Fondo Monetario Internazionale? E la Banca Mondiale? A cosa servono se non a mettere delle regole a livello planetario?
Per fare il peggio e devastare il mondo si sono ben trovati d’accordo!
E come si può, ancora, ripetere quell’assioma che ormai suona come una bestemmia che “il mercato si regola da solo”?! Non basta nemmeno l’attuale crisi mondiale a dimostrare che il neoliberismo si poggia su assiomi di totale falsità!?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

"PRIVATIZZAZIONE SU LARGA SCALA DEI SERVIZI LOCALI"

il REFERENDUM che abbiamo votato CONTRO la privatizzazione dell'acqua ve lo siete già scordato?

il nauseabondo TRICHET di che nazionalità è?
FRANCESE.
di che nazionalità sono le PIU' NEFASTE E VENEFICHE MULTINAZIONALI DELL'ACQUA?
FRANCESI.
e le PRINCIPALI FABBRICHE DI MORTE NUCLEARE?
FRANCESI.
chi si è precipitato a BOMBARDARE LA LIBIA subito dopo FUKUSHIMA e a chiedere che venisse fatto il culo all'ITALIA per il suo debito pubblico?
SARKOZY.
chi si prenderà acqua e energia (anche nucleare, vedrete) ITALIANE?
i FRANCESI. etc..etc..

è una GUERRA, lo capite?
solo che NON E' PIU' POLITICALLY CORRECT COMBATTERELE GUERRE CON LE ARMI tra paesi europei, dopo la fine della II guerra mondiale.
adesso si deve fare con metodi CHIRURGICI E ASETTICI, CON LA FINANZA E L'ECONOMIA.

VOGLIONO SEMPLICEMENTE, attraverso i loro camerieri politici, APPROPRIARSI DEGLI AVERI DEI POPOLI e delle loro RISORSE.
è un GIOCO DI MONOPOLI PLANETARIO A CUI PARTECIPANO I SOLITI BANKENTEIN PLANETARI, CHE ATTRAVERSO INCONTRI SEGRETI COME QUELLI DEL GRUPPO BILDERBERG DETTANO L'AGENDA AI LORO BURATTINI POLITICI E VERMI COME TREMONTI, E DRAGHI, il PALADINO DELLE PRIVATIZZAZIONI IN ITALIA, vedansi questi link

http://www.movisol.org/draghi2.htm
http://www.movisol.org/draghi3.htm

non offendete la vostra intelligenza, avvalorando l'esistenza di una CRISI.
non c'è nessuna crisi, l'EUROPA e soprattuto l'EURO sono nati per le finalità che si stanno realizzando, non altro.
un BANCHIERE, TRICHET DECIDE IL DESTINO DI NAZIONI, CHE FILM E'???

sapete chi ci sono tra i padri fondatori italiani della moneta unica? PRODI, PADOA SCHIOPPA, tutta gente della GOLDMAN SACHS E DEGLI INFAMI ROTHSCHILD.

non vi fate più prendere per il culo.
è arrivata l'ora di fare RESISTENZA.
A R M A T A!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.08.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo sotto di 4 punti percentuali. Ora, dopo l’intervento della Bce, siamo sotto di 3 punti. Ogni punto percentuale di interessi sul debito vale 1500 miliardi. C’è ben poco da gioire. L’Europa ci salva dal default “per il momento”, e “a prescindere da Berlusconi”, ma la strada in salita è tutta da fare e il paese ci resterà schiantato.
Ricordiamo che l’anno scorso anche la Grecia, l’Irlanda e il Portogallo migliorarono “provvisoriamente” dopo che la Bce acquistò i loro titoli, poi crollarono di nuovo. E il debito italiano è 3 volte quello di Irlanda, Portogallo e Grecia messi insieme.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Qualunque cosa si faccia,occorre sia fatta da un Governo ‘credibile’
Ma questo Governo ha offerto uno spettacolo indecente
Si prendono ora in fretta e male decisioni strutturali che non si sono prese prima e per cui non c’è stato il dibattito e il confronto che è avvenuto negli altri paese ma sotto il diktat di un organismo sovranazionale che di fatto si è costituito come quel governo tecnico che anche ieri Alfano rifiutava sdegnosamente
Per 3 anni siamo andati avanti con i mantra lagnosi del “tutto va bene”, “la crisi è alle spalle”, “siamo più solidi degli altri paesi”, “le nostre banche non hanno sofferenze”, “non metteremo le mani nelle tasche degli italiani”.E solo per questi 3 anni di inerzia e di menzogne, B, Bossi e Tremonti dovrebbero ricevere degli sputi in faccia ed essere costretti alle dimissioni.Si ha la sensazione di essere stati truffati,con la collusione di stampa e televisioni.Si ha l’impressione che qualcuno ci abbia presi per il culo per 3 anni e ora si sia messo a correre solo perché non contiamo niente e qualcuno che conta più di noi si è stufato di vedere l’inettitudine di un governo di incapaci Il problema più grave di questo paese non è la mancanza di una crescita,è la mancanza di una classe dirigente,mentre quei pagliacci che hanno occupato con mezzi illecito il potere si baloccavano tra cricche e leggi ad personam infischiandosene del popolo italiano.Ormai qualunque cosa questa classe dirigente dica o decida,ha perso la faccia per sempre.E con essa quell’opposizione inerte,pigra,collusa e traditrice che si è baloccata anche lei nell’occupazione di posti e ruoli di cui non è mai stata degna
Se tornano a dire che l’art.18 deve essere eliminato,che i contratti nazionali non contano, e lo statuto dei lavoratori è decaduto e il licenziamento è libero,questi signori rischiano davvero la ghigliottina.Se poi pretendono,come sembra,di tagliare i già risicati stipendi dei lavoratori statali,la rivolta sarà sicura come in Grecia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qui e scoprirete a chi appartiene la Endemol!!

http://www.byoblu.com/post/2011/08/10/Le-sanguisughe-del-ventunesimo-secolo.aspx#continue

Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Riunione dei MORTIDEMONI........o sentito bene......vogliono abolire 34 province????????A parte che dovrebbero essere eliminate tutte,comunque.........cos'e'.......hanno mangiato e fumato Allucinogeni oggi????INCREDIBOL.........!!!!!MENU' CENA parlamento e senato stesso Schifo del Menu' Pranzo.......MORTIDEMONI...........tacci vostri.....!!!SVEGLIAAAAAAAAAAA ITALIAAAAAAA.........!!!!LIBERTAAAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

L’oro sale, ha superato i 1800 dollari all’oncia. Un’ oncia = 28,34 grammi
Ma lo sapete che nei caveau di Bankitalia abbiamo oro in lingotti per 79 Miliardi di once?!
Siamo il paese che al mondo in proporzione al numero di abitanti ha più riserve auree. E queste riserve con le attuali quotazione sono arrivate a cifre da capogiro.
Come mai Tremonti non accenna nemmeno alla possibilità di usare una parte di queste enormi riserve con l’opzione di ripristinarle a crisi superata per creare investimento, occupazione, per avviare la ripresa? In situazione molto gravi è prevista la vendita di queste riserve. Come mai nessuno ne parla?
Non lo dico io. Lo dice l’economista Quadrio Curzio, già Presidente della Società Italiana degli Economisti e rappresentante degli Economisti italiani al CNR

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

..........." SENZA LIBERTA' COSA FARETE "???????........COMBATTERETE??????.........Quantoooooooooooo Mancaaaaaaaaaaaaa.........un W.WALLACE-BRAVEHEART.........per sto paese per LIBERARLO e RISVEGLIARLO......!!!!!LIBERTAAAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia sta morendo. 150 anni e non uno di più. Si vede che era un’età fisiologica.
Questa non è una festa. E' un funerale.
E a Berlusconi, Bossi e Tremonti l’onere di farle da becchini!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

I tagli della manovra per gli enti locali prevedono 9 MLD e mezzo in 2 anni. Una enormità, tenuto anche conto che nel 2010 i tagli sono stati di 4 MLD e questo luglio altri 9
(Ma io mi chiedo: visto che le spese per gli sprechi maggiori vengono dalle Regioni a Statuto Speciale, quand’è che il Governo metterà loro un freno? E’ accettabile che dopo 60 anni dalla Repubblica ci siano ancora delle Regioni a Statuto privilegiato? E come mai la Lega, tanto attenta agli sprechi non ne fa parola?)
Per quello che riguarda i Comuni i tagli saranno di 4,2 MLD, cioè in 2 anni e mezzo i trasferimenti ai Comuni sono diminuiti del 40%! A questo punto gli Enti Locali non potranno fare altro che aumentare le tasse locali! Pena la morte del governo del territorio! E’ questo il federalismo che voleva la Lega? Le Regioni ne hanno piene le tasche di questo federalismo dal cavolo che in pratica ha azzerato tutto, non ha diminuito i poteri centrali di Roma ma ha azzerato le Regioni e il governo del territorio.
Avere autonomia, soprattutto per le Regioni più grandi significa conservare una tripla A con le agenzie di rating, ma come possono farlo in queste condizioni? (eccetto le Province di Trento e Bolzano che sono state privilegiate)
Occorre rivedere il patto di stabilità e poter usare i fondi europei giacenti e inutilizzati. A che pro tenerli in cassaforte? Il federalismo si è tradotto in un mare di chiacchiere ma paradossalmente ha diminuito e non aumentato l’autonomia finanziaria degli enti locali. La manovra avrà così effetti rovinosi. I tagli andranno sostituivi con addizionali o si fermerà il paese! L’art. 114 della Costituzione prevedeva un federalismo ben diverso! Parla anche di città metropolitane, dove sono?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Solo un pazzo può depositare i propri soldi in Italia!! Chiedete ai politici dove li mettono!!!
Io lo so!!!!
www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 12.08.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Tangenti italiane ai talebani

http://inchieste.repubblica.it/it/espresso/2011/08/12/news/le_tangenti_ai_talebani-20351277/

Enore dal Taj, Udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA LETTERA APERTA A ROPERT MURDOCH


PER TUTTI E PER NESSUNO

In TV si parla sempre più spesso di bancarotta dello Stato Italiano, di effetto "Argentina". Lo si fa in modo surrettizio, quasi a dire che è sbagliato fare queste affermazioni, ma intanto lo si fa; si comincia a preparare il Popolo Bue all'evento.

Quando succederà saremo pronti a scendere in piazza a battere sulle pentole e sui coperchi, quasi fosse una bizzarra festa paesana. Farlo prima che succeda, no vero? Intanto lo Stato si prepara a dare tanti miliardi di euro alle banche per... ricapitalizzarle; I NOSTRI SOLDI ALLE BANCHE, GLI ULTIMI SOLDI! Sì gli ultimi, perché poi ci sarà il default e quindi prima devono prenderci tutto.

Beppe Grillo, che ha capito tutto da molto tempo, se ne sta andando in Svizzera ed ha tutte le ragioni di mollare questo... grumo di persone che osa definirsi popolo.

FARE UNO SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA PERCHE' QUESTO STATO NON DIA I SOLDI ALLE BANCHE, NO VERO?

SIAMO UN POPOLO CHE NON MERITA ALCUN RISPETTO! I PIRATI SOMALI HANNO PIU' DIGNITA' DEL POPOLO ITALIANO.

Abbiate almeno l'ultima furbizia, visto che molti di voi non dispongono dell'intelligenza, di ritirare i vostri risparmi dalle banche e non investite in Titoli di Stato.

IO L'HO FATTO!

Chiunque di voi si lamentasse di rimanere incastrato in un consolidamento dei Titoli di Stato, e/o in un blocco dei risparmi nelle banche, meriterebbe solo disprezzo.

RITIRATE ALMENO I SOLDI DALLE BANCHE!

Max Stirner
Max Stirner, @ 04^12^08 16^21


DA L'IRLANDA E IL LUPO CATTIVO

PER TUTTI E PER NESSUNO

TREMONTI dice...

sì, il debito pubblico italiano è mostruoso, ma il risparmio delle famiglie italiane deve essere considerato e detratto dal debito pubblico....

OVVERO, IL DEBITO PUBBLICO LO POSSIAMO PAGARE IN PARTE CON IL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE...

e così avverrà, perché le famiglie continuano a lasciare i loro soldi nelle banche, invece di ritirarle dai C.C. e dai depositi e metterli in una cassetta di sicurezza della banca (costo 50 € l'anno).

TOGLIETE I VOSTRI RISPARMI DALLE BANCHE!

Max Stirner
Max Stirner Commentatore certificato 30^09^10 20^15


Vent'anni fa cadeva il comunismo coi suoi simboli.
La vittoria fu regale e sbandierata senza posa.
Non s'accorsero i neocon che scalzando il muro, cioè abbattendo simbol nemici, iniziò il conto alla rovescia per la fine di chi vinse.
Il perché sta nel fatto che se due si spingono perché altro cada da tal urti poderosi, quando uno crolla l'altro è destinato a perdere equilibri che si basavan su quel duello.

Dopo vent'anni lenti, le stesse armi che sdraiaron l'orso russo coi suoi alleati, quelle armi fatte di soldi, consumi, petroli, nucleari, mafie, malaffari, sopraffazioni nascoste, pubblicità beate, sogni televisivi, rifiuti malcelati si riversano come rigagnoli maleodoranti sui loro inventori.

A Londra pischelli energetici svuotano a violenza i loro sogni(indotti)dai negozi, dopo averli sventrati. Così facendo appagano quel pensiero inserito a forza da media affannati a distribuire nuove culture fatte da "grandi fratelli".. (vecchi).
Le vecchie culture i neocon c’insegnano che ormai servono a poco..e siamo ancor fortunati che vecchie opere d'arte sono al loro posto senza etichette di Reclame a gestirci i cervelli..

Un continente(mezzo per la verità)sta in rivolta (per fame dovuta a carestie, inondazioni, incendi)come risacca che reagisce all'onda anomala scagliatasi prima. Perché, miei cari, li dove culture d'occidente non attecchirono, fu solo il rimando di tali culture a crear rivoluzioni..A proposito vedeste servizi segreti fomentar rivolte? In Libia sembra furon anglo e sassoni..con barba..sempre silenziosamente presenti..professionalmente dotati..

Ed ora il colpo è al cuore di chi inventò denari al posto di carr'armati che, ripeto, quest'ultimi ormai si vendon solo a poveracci. Il mostro fatto riviver assemblando pezzi d'altri corpi incadaveriti, si rivolta oggi contro suo inventore.

Il danaro come zombies non ha cuore e tempi attuali non lo hanno, sono privi di passioni che scompaiono al crescer del numero delle genti.

. . Maltempora . . Ciao nèh!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assemblea degli enti locali. Sono tutti neri come la pece contro Tremonti e Berlusconi.
Si intende tagliar loro 9 MLD in 2 anni ma nulla all’amministrazione centrale, quando il deficit di questo paese si deve al 90% proprio agli abusi di Roma, ma la manovra peserà al 50% sugli enti locali che sono stati finora fin troppo decurtati. Così gli enti locali non ci stanno. La manovra è sperequata e iniqua. Roma ladrona non si tocca. Il che vuol dire che tra pochi mesi gli enti locali saranno torchiati di nuovo da nuove manovrine.
Tagliando agli enti locali si tagliano i servizi, gli assili, gli aiuti alla povertà, gli incentivi alle imprese, la cura del dissesto idrogeologico, la viabilità, i trasporti… Gli enti locali sono favorevoli all’accorpamento dei comuni più piccoli, all’abolizione delle Province e alcuni anche (proposta di Formigoni) alla creazione di 7 maxiregioni come ha fatto la Germania coi Länder che ora saranno ancor più ridotti di numero con l’aumento delle loro funzioni. Sono d’accordo con un vero federalismo che del resto è previsto dalla stessa Costituzione, ma questa cosa che la Lega spaccia per una anticipazione di federalismo fiscale non è federalismo, anzi il federalismo lo abbatte del tutto. Che federalismo disegna una manovra che toglie ogni autonomia alle Regioni? Che taglia loro i trasferimenti finanziari? Che toglie loro competenze? E il 70% degli investimenti parte dagli enti locali; se tagli quelli, tagli la ripresa. Abbiamo bisogno di energie pulite, di banda larga, di differenziata, di tagli alla burocrazia, di treni per i pendolari, di ospedali che funzionino…lo Stato va ammodernato e razionalizzato, deve diventare uno Stato snello e praticabile che sia di aiuto e non di intralcio. Ma qui si pensa solo a far cassa stroncando tutto. In questo paese l’80% dei provvedimenti viene preso dagli enti locali, se fermi quelli, fermi tutto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

quelli che stanno stampando gli scec col legno fanno la stessa identica cappella. facciamoci uno scec open source solo elettronico, SCEC★★★★★SCEC.

miraculu 12.08.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

venerdì 12 agosto 2011
FERMIAMO LA CARNEFICINA COME AL SOLITO DI PERSONE INERMI !!! QUESTI NON VANNO IN FERIE , NON E' POSSIBILE NON ACCORGERSI DI CIO' CHE ACCADE INTORNO A NOI E RIMANERE IMPASSIBILI !!!!

Caneliberonline 12.08.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento

In ogni paese civile del mondo si scoraggia il contante,perché il denaro anonimo può essere di origine illecita. Ma in Italia c’è chi sui fondi anonimi e sordidi come quelli della mafia o delle varie cricche di Governo ci ha votato pure uno scudo fiscale! Visco nel 2006 vietò il contante sopra i 1000 €. Negli USA è dal 1970 che le banche devono segnalare cifre sopra i 10.000 € e, dopo l’attentato alle Torri, già sopra i mille. “Se vai in giro col contante, chiamano l’FBI” è la norma. Le banche USA ti danno la carta di credito se sei affidabile, se non ce l’hai vuol dire che non lo sei. In Francia un Tremonti non potrebbe pagare cash nemmeno 2.500 €, lo stesso in Grecia e persino in Albania. Ma B alla folla urlava: “Questa sx vuole la tracciabilità dei pagamenti!!!! La volete??” NOOOOO! Così il Furbetto del Governino porta la soglia di tracciabilità a 12.500 € e ora Tremonti parla di riportarla a 5.000! Proprio lui, che dice di pagare 8.000 € in nero per volta e se ne vanta come un diritto regale! Ma chi crede di prendere in giro?
Ma chi credono tutti di prendere in giro?
A causa di questa gente ‘allegrotta’, con l’evasione propagandata e premiata dal Governo e da quelli che lo hanno preceduto, in 30 anni, il lavoro dipendente ha pagato più tasse per 870 MLD!! E ora quelli come Berlusconi e Tremonti lo prendono anche per il culo!?
I redditi e guadagni non dichiarati al Fisco sono in media 250 MLD l’anno! Quante manovre lacrime e sangue ci stanno dentro? Ci spieghi Tremonti come mai tante rassicurazioni a Confindustria che non sarà disturbata troppo dal Fisco! Ci spieghi come mai gli accertamenti fiscali quest’anno sono diminuiti del 20%, come diminuscono sempre coi Governi Berlusconi.Intanto è la corsa in Svizzera di italiani che spostano fondi o immobili sui paradisi fiscali. Poi Tremonti ci racconterà che occorre un 2° scudo fiscale per riprendere le cifre perdute!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Governo,da buon italiano sono disposto a fare qualsiasi sacrificio per salvare la mia nazione,però prima di darti nuovamente i miei soldi voglio sapere Nomi e Cognomi di quelli che hanno malgestito la finanza pubblica e voglio che paghino per gli errori commessi e pretendo l'assoluta certezza che vengano rimossi da ogni possibile incarico futuro e su questi punti non c'è margine di trattativa !!!

Silvano De Lazzari ha risposto :
"I nomi te li comunico io: Tremonti, Berlusconi. Negavano la crisi, poi, dopo averla negata, dicevano che eravamo già usciti! e meglio degli altri, che ci voleva ottimismo. E di balla in balla siamo arrivati vicinissimi al default."

Bene,allora siamo a cavallo visto che nella rete ci sono già due miliardari. Confisca totale di tutti i beni e galera (a vita ormai,vista la loro età... anche 10 anni equivalgono all'ergastolo)-
credo comunque che se ne possano aggiungere tanti altri...



dario del sogno, trieste Commentatore certificato 12.08.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

La Lega si disgrega.Non trovando più identità o scopo sociale,riesuma Miglio,quello che Bossi definì“Una scoreggia nello spazio”:la scoreggia n° 2 onora la scoreggia n° 1.Del resto,come dicono i più intimi,ormai Bossi “è lucido a tratti”
Il governo Scilipoti-Regazzoni-Stracquadanio-Paniz:avanspettacolo da Bagaglino,ovvero la sagra dei mostri
Siamo allibiti dallo spessore di questa classe politica,dalle rotture di coglioni di Bossi a Casini che dice a Tremonti:“Questo è scemo da ricoverare!” o Tremonti che commenta Brunetta: “Intervento suicida,è un cretino”
Sulle condizioni mentali di B ha già diagnosticato Trichet che di fatto ha scavalcato l’impedito imponendogli un governo tecnico sopranazionale
Tremonti non vuol dire che gli ha ordinato la Bce “perché il carteggio è confidenziale”
Di Pietro:“Carteggio confidenziale!?Lo so anch’io cosa vuol dire ‘confidenziale’.Ma lei mica c’è andato a letto con la Bce che c’ha la confidenza!”
Ormai la crisi UE viene discussa solo da Sarcozy con la Merkel.Su B,la Merkel ha detto che non lo vuole vicino neanche in fotografia.E’ il risultato della politica del cucù.Per avvicinarsi ai grandi d’Europa il meschinello dovrebbe travestirsi da cameriere.Ma può sempre far finta di telefonare a Erdogan-Minetti,tanto per darsi un tono
Non si sa piangere o ridere.Nel paese dove la corruzione politica ci ha messi ai primi posti e dove abbiamo 240 MLD di evaso l’anno,dove i Ministri hanno case “a sua insaputa” e quello delle Finanze paga l’affitto in nero,dove il premier è circondato da cricche di malaffare ma fa il piazzista dei suoi titoli senza che nessuno lo accusi di aggiotaggio o di turbativa dei mercati,Tremonti assicura alla Marcegaglia che “ridurrà i controlli fiscali!” E subito dopo appresta uno spot che parla male degli evasori, salvo incensarne il 1° d’Italia,tassare al 5% i fondi che rientrano anche per finta,e patteggiare con i Valentino Rossi scoperti in flagrante ma premiati con un contentino.E se non è schizofrenia questa!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Vi do un altro consiglio, a mio avviso, migliore del consiglio di Beppe Scienza: compratevi un pezzo di terreno agricolo, anche non proprio vicino casa vostra, anche creando un gruppo con degli amici/parenti fidati.

E' l'unico investimento che adesso serve.
A breve la situazione sarà incandescente e altro che buoni postali fruttiferi...

Giuseppe A., Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 18:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soldi sotto il materasso?

Italia rialzati dicevano i berluschini

altri invitavano a non votare ...

è ha vinto Lui "il presidente operaio e multimilliardario"

ecco lo che si pubblica al estero


"Berlusconi quiere recortar 9.500 millones en gastos de regiones y ayuntamientos

LUCIA MAGI | Bolonia

Las nuevas medidas para reducir el déficit, que serán aprobadas esta tarde en Consejo de Ministros ,incluyen un recorte de 45.000 millones hasta 2013"

Diario el pais


Sono gli stessi che 65 anni fa governavano questo paese è sapiamo come lo hanno lasciato ... in rovine

Bhè sono tornati i nipotini dei fascisti 16 anni di buggie e si continua

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 18:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se come possibile si entrasse in un lungo periodo di recessione modello giapponese ultimi 20 anni? I buoni postali legati all'inflazione andrebbero in perdita rispetto al buon vecchio materasso.

Mario Bianchi 12.08.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

ma non si potrebbe che ognuno si apre una propria mini banca privata, e personale.. avendo tutti le funzione di una banca xò, non ci sono sportelli, non ci sono scalette a piramide, non gli interessi li decidi tu,il conto corrente diventa gratuito,e dove tu sei il cliente,il direttore,il proprietario.. magari non saprei si potrebbe fare qualcosa su internet aprendo un sito apposito, o creando un agenzia apposita!! magari la dico più grossa del materasso! Xd xò e un idea!! tanto per dirne una!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 12.08.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento


Io la scelta del materasso l'ho fatta
nel 2003 quando ho deciso di non voler avere
nulla a che spartire con le banche.

Devo dire che non fatico a stare senza conto,quello che guadagno è quello che mi serve,
(delle volte neanche basta...delle volte vado pari....delle volte avanza
qualcosina...MIRACOLOOOOOOOOO )

Per quello che mi serve la mia banca
è il MIO COMODINO !
Se prova a non aprirsi quando dico IO
lo demolisco a calci :))

Trovo ridicolo ogni mese
incassare...versare...prelevare
e alla resa dei conti la maggior parte
torna al punto di partenza o quasi e ci ha
smenato le spese......
Ma vuoi mettere...fa tanto figo pagare con
carta di credito ....
Io preferisco la cara vecchia carta moneta !
Poi dovessi arricchirmi valuterò....
ma la vedo dura !

P.S.
"Belin, essere poveri conviene!"

Belin ,fortina come frase di stì tempi !
Ma non prendetevela...Beppone è un burlone e
lo sapete ;)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 18:44| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I SOLDI SOTTO IL MATERASSo

Quella dei soldi sotto il materasso la scrissi più di vent'anni fa; già allora avevo previsto tutto questo, e anche nei tempi esatti visto che parlavo del 2007.
Mi fa ridere (o piangere) il Treimmondi con la sua perspicace profezia di ben tre mesi prima.
Prima de che?
La crisi mica è datata 2008 come vogliono farci credere! Nel 2008 c'è stato solo il tatabum! delle economie... Ma non ne voglio più parlare. Ormai sono tante le previsione esatte che ho fatto che se voglio vedere il futuro devo girarmi indietro. Ma indietro di molto.

L'Unità europea è un'accozzaglia di famelici: Sarkozy, Berlusconi e loro padroni in testa.
Noi siamo l'ultima ruota del carro, ma prevedo tempi d'oro per le multinazionali delle armi.

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.11 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma....il Vaticano non ha espresso ancora il suo santo pensiero al riguardo della crisi?Forse non hanno ancora deciso da che parte stare...come al solito..prima ci sono gli interessi finanziari..in fondo anche loro hanno una banca

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 12.08.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Dedica mia a TURI VACCARO..........Caro e GRANDE TURI........se tutti fossero come te il MONDO sarebbe migliore,un paradiso di Pace e Bene.Uomini come te,mi danno forza e coraggio e soprattutto SPERANZA per la Vita e un Mondo Migliore.Con le tue grandi azioni dimostri d'esser un essere superiore,sia nella Vita che nell'Anima,hai un Cuore Grande,che molti ancora non Comprendono,ma capiranno la grandezza del tuo essere.Sei una persona fantastica,una persona con un Grande Coraggio e una Grande Forza Interiore.Combatti le tue cause con Grande Rispetto e Amore,con la gioia di vita nel viverla per il Bene Comune di ogni essere.Mi piacerebbe Lottare come fai te in modo pacifico,ma il mondo ahimè è fatto così,e l'essere un pò guerriero implica un uso della forza delle volte non pacifica.Come te Sogno la PACE ETERNA e il Trionfo Eterno del BENE e la LIBERTà per tutti,l'augurio è che un giorno si avveri!!!!TURI........un GRAZIE di Cuore,e ti Voglio Bene.......sia come essere vivente che come uomo.....la NATURA e il Mondo ti Amano per questo e ti Ameranno in Eterno.......GRAZIE GRANDE TURI VACCARO!!!!!!NOTAV " NO AL MOSTRO "e Grazie TURI che fai parte della causa.......!!!!LIBERTAAAAAAAA'.............

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

non è di legno, tutta questa montagna di debiti se la sono fottuta col computer, quindi cominciamo a mettere i puntini sulle acca e chiamiamoli per quello che sono: eurobit, greenbit, yenbit, bitpound ecc.

miraculu 12.08.11 18:31| 
 |
Rispondi al commento

SOGNI PREMONITORI
All’insorgere della crisi sognai che stavo aggrappata alla parete di un dirupo e sotto di me, in una piscina, nuotavano pesci rossi e azzurri che fingevano di sbranarsi ma erano solo fatue coreografie, mentre ometti oscuri accorrevano a convegni misteriosi dentro delle Topolino sfreccianti. Nel salotti la bella vita continuava in piena incoscienza mentre sul maxischermo passavano immagini che mostravano la Borsa in picchiata.
Stanotte è andata anche peggio. Stavo alla finestra e guardavo un gran fiume torbido su cui tuttavia nuotavano bagnanti e altri prendevano il sole sulle rive. D’un tratto arrivata una gran marea schiumeggiante e portava via tutto. Si salvava solo chi stava in alto. Poi vedevo una grande strada su cui correva gente arrabbiata, c’era molta povertà e i più poveri si riunivano nel metrò, come gli inglesi sotto i bombardamenti, ai più poveri distribuivano una minestra di piselli tanto cattiva che non la potevo mangiare, ma subito un altro me la prendeva, mentre una donna non riuscendo a mangiare quella minestra la trangugiava dal naso per non sentirne il sapore. Poi ho visto mio marito in fondo a una scala, aveva l’abito scuro che usava sul lavoro e che noi per scherzo chiamavamo “l’abito da becchino”, portava una valigetta da viaggio e teneva in mano un foglio come se mi volesse dire qualcosa.
Non è stato un bel sogno!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.08.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Belin, essere poveri conviene!"

Smettila di fare il pagliaccio! Vuoi fare cambio con me? Ti assicuro che sono povero.

Grillo tu non vuoi le elezioni per tre motivi, uno ti sei cagato addosso per un'eventuale denuncia di vilipendio a Napolitano e stai abbassando la testa

due non vuoi chi ti sia toccata la "tasca" e sai benissimo che tremonti ti fa comodo e che non toccherà le vostre (dei ricchi) patrimoniali.

tre sai benissimo che il movimento sarebbe un flop e questo PER COLPA TUA che hai messo il cappello su un movimento e su delle idee che sono di TUTTI, ma che stai manipolando a tuo piacimento

la cosa riodicola è che tu detti le regole e i fessi credono di contare UNO

Renato uffff (ancorabannato) Commentatore certificato 12.08.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.corriere.it/arriva-tatuaggio-elettronico-col-chip/a3af1864-c4e8-11e0-a78d-d70af0455edb

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.08.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Alle poste la maggior parte degli impiegati sa a malapena scivere, non si sa se contare.
Magari ci va bene, depositiamo 1000 e ce ne ritroviamo 10000.( o viceversa)

Io ho fatto la Postpay e dovevo registrarmi su Internet, ma devo ancora farlo adesso, perche´ho provato parecchie volte e il sito non me lo permetteva....

Una volta, prima che andassero sulla luna, si mettevano i soldi in banca e alla fine dell´anno si riceveano gli interessi.
Ma questo avveniva secoli fa.

Alberica T. 12.08.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A non ricordo nome........quello che scrive quà sul blog "venite a panama".....che dicono di noi li in quel di Panama??????Fammi sapere.....curiosità mia!!!!Hai ragione.....ci farò un pensiero!!!!!LIBERTAAAAAAAAA'..........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 12.08.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

E io dovrei dare i miei soldi ad una organizzazione che dovrebbe spedire lettere e pacchi, dove non si trovano neanche più i francobolli (mi è capitato veramente) e se vai per mandare una raccomandata ti tocca aspettare l'impiegato che cerca di fregare al povero anziano la sua la misera pensione appena ritirata. Ma per piacere, ma questo ci va alle poste qualche volta?

Teufel 12.08.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Aho,se prega i scancellatori de scancellamme puro a me.
I ringrazzio 'n anticipo si me levano dall'imbarazzo...

Grazzie!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 12.08.11 18:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bagnasco?

ippolita ., genova Commentatore certificato 12.08.11 18:06|