Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Polizia e l'eclisse della democrazia


La Polizia e l'eclisse della democrazia - Intervista a Vittorio Agnoletto
(12:41)
pp1agosto.jpg


Dopo la mia lettera al capo della Polizia Manganelli e la sua risposta, il dibattito sulla democratizzazione delle forze dell'Ordine e su un diverso rapporto con i cittadini continua. Oggi riportiamo l'importante testimonianza di Vittorio Agnoletto.

Intervista a Vittorio Agnoletto:

"Sono Vittorio Agnoletto, sono un medico, nel luglio 2001 ero il portavoce del Genova Social Forum, 10 anni dopo insieme a Lorenzo Guadagnucci che è stata una delle vittime della notte cilena alla Scuola Diaz abbiamo scritto questo libroL’eclisse della democrazia, le verità nascoste sul G8 2001 a Genova”, un libro di cui non sentirete mai parlare in televisione per le scomode verità che noi raccontiamo.
Ho letto con molta attenzione la risposta che il Capo della Polizia Manganelli ha fornito a Beppe Grillo e vorrei contestarne alcuni punti.

Premiare i condannati (espandi | comprimi)
In particolare Manganelli dice: le promozioni delle persone condannate avvengono per automatismo. Non è vero. Noi non stiamo parlando di promozioni qualunque, di questioni concorsuali. Cominciamo con il precisare che dal primo livello in su per le promozioni c’è sempre un livello di discrezionalità che dipende direttamente dal Capo della Polizia.

L'indentificazione degli agenti (espandi | comprimi)
Manganelli però tocca anche un altro punto, si dichiara disponibile a discutere, ma con molte resistenze, sulla questione dei codici di riconoscimento sulle divise dei poliziotti. Questa è una richiesta che anche il Comitato Verità e Giustizia di Genova ha avanzato ormai da 10 anni. Abbiamo sempre trovato un muro, compreso il muro dei sindacati di Polizia, che sono contrari.

La Giustizia e la Polizia (espandi | comprimi)
Manganelli dice che è disponibile a discuterne insieme a Beppe Grillo pubblicamente, nelle piazze, il ruolo e il comportamento della Polizia, credo che questa sarebbe una cosa molto importante, chiederei però a Manganelli di dimostrare la sua disponibilità con alcuni atti concreti, lui intervenendo su un quotidiano nazionale un po’ di tempo fa ha detto: “siamo disposti a rispondere di tutto quello che ha fatto la Polizia nelle sedi appropriate” la mia domanda è: perché questo non è stato fatto in Tribunale? Che è la sede appropriata. Come mai la stragrande maggioranza dei dirigenti di Polizia hanno utilizzato la facoltà di non rispondere alle domande dei magistrati?

Proposte per una Polizia migliore (espandi | comprimi)
Mi permetto di consigliare a tutti voi di leggere questo libro, non solo perché ricostruisce le giornate di Genova su una base puramente documentale, atti processuali, testimonianze, documenti, intercettazioni, ma soprattutto perché ricostruisce i 9 anni di inchiesta, di indagini portati avanti dai magistrati, magistrati che sono stati sottoposti a ogni forma di pressione nel tentativo di bloccare le loro inchieste, parliamo di forme di pressione decisamente non legali.
Questo libro si conclude anche avanzando delle proposte molto precise.La mia assoluta convinzione è che ci sono molte forze democratiche interne alle forze dell’ ordine e che una pressione della società civile deve permettere a queste persone di uscire allo scoperto, di esprimere le proprie idee e di avanzare le proprie rivendicazioni. "

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.

3 Ago 2011, 15:12 | Scrivi | Commenti (625) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sarebbe il caso di dire. "in galera dovete andare!"

Promozione 23.08.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia difficile per il signor Manganelli rispondere ad una cosi' puntuale precisazione della penosa situazione all'interno delle Forze dell'Ordine.
Ma mi piacerebbe tanto sentire le sue argomentazioni, affinche' si possa decidere definitivamente se la situazione e' davvero complicata e di difficile risoluzione, oppura la corruzione morale e civile all'interno della Polizia hanno preso il sopravvento su quel senso di rispetto della legge e dell'Italia che molti poliziotti ancora nutrono.
Sono uno dei tanti cittadini italiani sfiduciati nella Polizia e nello Stato ma sempre pronto a ricredermi nel momento in cui vedessi tornare il coraggio e l'integrita' come qualita' essenziali per chi occupa ruoli di responsabilita' (e non di potere come qualcuno erroneamente definisce). Per ora siamo ben lontani da questo senso di umanita'.

francesco bifano 23.09.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

il mio commento non porterebbe a nulla ma se esiteil referendum abbrogativo applichiamolo per abbrogare il governo berlusconi e mandarli a casa tutti e fare come l islanda io sono vecchio ma chiedi e io sono pronto.
e se serve è ora di mettere la ghigliottina nelle piazze. ciao da franco

Franco Pellacani Commentatore certificato 08.08.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Solo i buffoni sono talmente ipocriti da ignorare volutamente le intercettazioni della requisitoria di Fiordalisi al processo di Cosenza ai NO-Global, quando per altri lidi politici si riempiono sempre la bocca di tale strumento di indagine.

The Q. 08.08.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Da oltre dieci anni alcuni soggetti, come Agnoletto, hanno ucciso sul nascere un movimento come i no global che forse altra fortuna meritava. Ma la strada della violenza scelta dai suoi capi, come dimostrano le intercettazioni pubbliche tra Caruso Casarini ed altre, non potevano pagare perchè gli italiani non amano la violenza. Per quel che riguarda la pretesa marchiatura delle FF.OO. dovrebbe essere preceduta dal divieto assoluto, con previsione di arresto immediato, di coprirsi il volto anche nelle manifestazioni più pacifiche per i dimostranti. Intanto da oltre dieci anni i poliziotti, con uno stipendio al limite della sussistenza continuano a pagarsi avvocato e trasferta per i processi mentre quelli che hanno realmente e fattivamente devastato Genova continuano a cercare lo scontro come dimostrano i fatti della Val di Susa, se non si sono addirittura ripuliti andando a ricoprire il ruolo magari del paparino danaroso e capitalista.

Giovanni Palermo 07.08.11 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ECCO: http://pinoz6700.blogspot.com/
ORA ATTACCATEGLI 3/4000 PAGINE DI FUFFA TECNOBUROCRATICA (CHE IO NON HO MESSO XCHE' CONTRARIO)E FATTO.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 06.08.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Sempre agli amici Cileni,
Se guardando ai cerchi delle ruote siete in grado di vedere i freni a disco o dei fori per il loro raffreddamento dove l'aria entra vi basta buttarci un piccolo secchio di diesel (tutte e 4 i cerchi), e siccome i dischi sono freddi il diesel non evapora e non riusciranno a frenare per un po di tempo e sbatteranno da qualche parte, e se sapete la strada in cui passano o fanno le loro cariche vi basta cospargere la strada (da lato a lato) con vari secchi di diesel (in curva e' meglio) e non potranno ne frenare ne girare ne partire. Saranno bloccati e da li gli fate la festa...

Saluti

john buatti Commentatore certificato 06.08.11 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Sempre agli amici Cileni, prendetevi un avvitatore elettrico a batteria(12v o 24v)ad alti giri, metteteci un punta da 6-millimetri (da ferro) e appena avete la possibilita trapanate il lato della gomma del camioncino della Polizia pressando forte x ridurre il tempo che impiegherete x forarla, e se siete nei guai semplicemente spezzate la punta piegando l'avvitatore trapano da un lato, poi ci rimettete un'altra punta. Usando un coltello non riuscireste a penetrare la ruota rinforzata.

Invece di cercare di rompere le finestre o il parabrezza che e' protetto da una rete, vi basta comprare una bomboletta di vernice nera e spruzzatela sui vetri...non potranno piu guidare xche ovviamente non possono vedere e saranno costretti a fermarsi poi da li li prenderete a sassate! Fate lo stesso agli specchietti se ve ne sono.

Saluti

john buatti Commentatore certificato 06.08.11 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Agli amici Cileni che stanno in rivolta x i loro diritti voglio dare un consiglio; oltre alle molotov e i sassi contro i camioncini..xche non tagliate un battistrada di un copertone e ci avvitate circa 50 viti da legno lunghe circa 6-7 cm e poi la mettete sotto le ruote dei camioncini della polizia anti sommossa o circa 50 chiodi su un pezzo di legno non troppo spesso (1-2 cm)lungo 1metro largo 15cm poi vedrete come li fermerete!! Se avete notato proteggono le ruote sia davanti che di lato cio indica un punto debole, e se vedete una valvola x gonfiare la ruota che spunta fuori, semplicemente tagliatela con un coltellino.

Saluti

john buatti Commentatore certificato 06.08.11 02:32| 
 |
Rispondi al commento

VI POSSO RICORDARE ANCORA CHE NEL MIO BLOG TROVATE LA QUESTIONE ISLANDESE,E LA LORO COSTITUZIONE IN COSTRUZIONE AGGIORNATA AD APRILE?
(SULLA DESTRA C'è' IL LINK)
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.08.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Sciopero dei consumi, si può dare un segnale forte anche così. Non aspettiamoci però, un clamore mediatico, ma se ognuno fà la propria parte si scatenerà il panico.Già in parlamento si sentiva un'aria pesante, per me stanno stringendo le chiappe.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 04.08.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che l'argomento poliziottesco ultimamente sul blog va molto di moda.
Bisognerebbe cominciare però con l'istituire nelle forze di polizia un vero servizio di assistenza psicologica, visto che si parla di violenze di " poliziotti frustrati", cominciando ad esempio ad assumere qualche bravo psicoterapeuta con i soldi che adesso si sprecano mantenendo centinaia di ( anticostituzionali) cappellani militari. Ovviamente tutti con stipendi da dirigenti.
E per seconda cosa, un limite anche agli arruolamenti dal meridione. In italia, dove la polizia viene comncepita più come un ammortizzatore sociale che come un istituzione al servizio della legge, almeno 9 sbirri su 10 sono romani o del sud.
Non è un discorso da leghista, vi prego di ragionare, ed infatti in tutto il mondo civile la polizia è a base locale! Sbattere a mille chilometri da casa un ventenne siciliano ( ma anche fosse friulano o milanese) nella solitudine el suo lavoro e come unico riferimento la sua divisa vuole dire creare oggi un frustrato; e magari domani un disadattato od un family killer.
Salutissimi.

Marco ., Pontremoli Commentatore certificato 04.08.11 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è realmente Italia dei Valori

Le belle parole (condivisibili) di Di Pietro non servono a un'emerito caxxo se poi non seguono i fatti.

-IdV vuole ridurre stipendi dei politici? Perchè non comincia con quelli dei suoi parlamentari/consiglieri eletti come ha fatto il MoVimento?

-IdV non mi sembra abbia rinunciato ai rimborsi elettorali come invece a fatto il Movimento

-IdV è un PARTITO GERARCHICO dove comanda il CAPO e gli altri dietro come sudditi,non c'è democrazia

-Per non parlare della gestione di IdV a livello locale: uno schifo totale,per fare un esempio pratico,fatevii un giro in Liguria e scoprirete che:

-Ci sono congressi farsa,signori delle tessere,gente nominata dagli amici degli amici nelle partecipate senza alcun titolo,ma solo per essere fedeli ai vari capetti locali di IDV, soldi di IDV (che poi sono i soldi pubblici dei cittadini rubati sottoforma di rimborsi elettorali)che spariscono nelle tasche di politici

-IdV è alleata col PDL (Comune Taggia)

-IdV tramite l'assessore all'urbanistica regionale Fusco ha dato vita al peggior piano casa d'Italia che consente ai cementificatori di fare quello che vogliono, e permette pure l'aumento di volumetrie agli aedifici ABUSIVI!!! Capito?? Dov'è la legalità di Di Pietro? Dove i Valori??

-L'assessore all'urbanistica di Arenzano (GE),tale Cinzia Damonte(IdV) è in stretti legami con la 'ndrangheta(ci sono foto e documenti che lo provano,cerchi sul web)

-Alcuni assessori regionali IdV sono stati NOMINATI senza neanche essersi presentati alle elezioni!!!E ora prendono 8'000€ al mese più autoblu più benefits,ecc.

-A Savona IdV è stato il partito che sotto elezioni ha messo più di tutti MANIFESTI ABUSIVI,infischiandosene della legge

-Persone che hanno segnalato ai media tali comportamenti di IDV sono state oggetto di querele e minacce intimidatorie da parte di esponenti di IDV in puro stile mafioso

Devo continuare?????

Nei sottocommenti trovate tutti i link e info

Buona lettura...

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, qui bisogna evitare di essere presi per i fondelli da gente che fa finta di non sapere le cose....

L'art. 4 della legge 97/2001 prevede l'istituto della SOSPENSIONE OBBLIGATORIA DALLE FUNZIONI E DALLO STIPENDIO per ogni pubblico dipendente che sia stato condannato in primo grado.
Il carattere obbligatorio della sospensione implica l'assenza di discrezionalità. In altri termini l'amministrazione di appartenza non può scegliere se sospendere o meno, in quanto è la stessa legge che obbliga alla sospensione dal servizio. La sospensione può durare al massimo 5 anni o fino alla prescrizione del reato (questo lo dice la Corte costituzionale). La legge c'è ed è in vigore da 10 anni, oltre che essere quotidianamente applicata e ben conosciuta dagli addetti ai lavori..

Quindi, non facciamoci prendere per il culo...

La loro forza è nella nostra ignoranza!

Purtroppo non tutti hanno a che fare quotidianamente con il marasma di norme che vengono deliberatamente scritte a cazzo di cane per non farci capire una ceppa...
Quindi evitiamo di essere approssimativi e informiamoci sempre bene. Così li mettiamo in mutande per davvero..
Un caro saluto a tutti...
Tristan GMC

tristano floriano 04.08.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

In un film la campagna elettorale di De Magistris: "Cento passi per la libertà"...ho visto il trailer e mi sono commossa anch'io pur non essendo napoletana.....http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/08/04/a-napoli-cento-passi-per-la-liberta-in-un-documentario-la-campagna-di-de-magistris/149812/

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 04.08.11 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica possibilità per l'Itaglia è quella di diventare un governatorato, colonia o land tedesco.
Per i tedeschi sarebbe un pò faticoso rimettere le cose a posto, ma il risultato li ripagherebbe ampiamente.
Con gli Asburgo al Nord e i Borboni al Sud l'Italia sarebbe stata il giardino d'Europa, ed una delle regioni più avanzate del mondo.
E non ci sarebbe stato nemmeno il fascismo...

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che ci sono moltissimi esperti contrari alle vendite allo scoperto in borsa.

e aumenteranno di giorno in giorno.

la crisi del 2008 è stata bloccata con questo metodo.

altrimenti i vostri risparmi sarebbero andati tutti in fumo.

altro che balle.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.08.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

@@@ L'ITALIA CHE LAVORA @@@


Custodi di museo e concorsi impossibili!!!


Che titolo di studio hanno i custodi dei musei a Milano? No perché a Lissone è stato indetto un concorso per custode al Museo d’Arte Contemporanea http://www.concorsipubblici.com/concorso-17908.htm e, a quanto pare, si sono presentati circa 250 candidati con almeno il diploma di scuola media superiore, in una palestra il 9 dic. Solo in 3 hanno superato le prove scritte e si tratta di 3 laureati in discipline che hanno attinenza con l’arte (di cui uno laureato in arte a Londra con inglese perfetto) . Ma guarda caso all’orale anche i 3 vengono bocciati. Pare che a fare capitolare tutti quanti sia stata una domanda sui decibel della sirena dei pompieri . http://tinyurl.com/yac9xd4 Mi sembra di rileggere la vicenda di Orbetello http://tinyurl.com/y9devxd http://tinyurl.com/ycurhyp Io, fossi un giornalista, indagherei su chi va ad occupare questi posti non attribuiti con concorso, non credo proprio che i nostri giovani siano così asini, e credo invece che non sia giusto un simile trattamento per persone che spesso affrontano anche lunghe trasferte per partecipare ai concorsi che si sa già come finiranno. Come disse Andreotti, a pensar far male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.] Custodi di museo e concorsi impossibili

Inviato da: oih oih il Lunedì, 01 Febbraio 2010
Che titolo di studio hanno i custodi dei musei a Milano?
No perché a Lissone è stato indetto un concorso per custode al Museo d'Arte Contemporanea http://www.concorsipubblici.com/concorso-17908.htm e, a quanto pare, si sono presentati circa 250 candidati con almeno il diploma di scuola media superiore, in una palestra il 9 dic.

Solo in 3 hanno superato le prove scritte e si tratta di 3 laureati in discipline che hanno attinenza con l'arte (di cui uno laureato in arte a Londra con inglese perfetto)..............

Continua al link

http://forum.milano.corriere.it/milano/01-02-2010/custodi-di-museo-e-concorsi-impossibili-1466104.html

Marcos Presti MBA () Commentatore certificato 04.08.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO UNA PENA DI MORTE UNILATERALE

"Nessuno tocchi Caino":

Nessuno tocchi Caino, ma nessuno prenda per il culo Abele. Che già il fatto di essere Abele, a parte la morte violenta, gli comporta non poche difficoltà.

Claro?

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

il compagno Fausto Bertinotti presidente della Fondazione Camera dei Deputati.

ps: e non a gratis!!

ma non era sparito dalla circolazione ?

Wilma Palmisano Commentatore certificato 04.08.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

altri 4 militari italiani
feriti in Afghanistan

e ieri il missile libico sulla nave italiana

BEERLUSCONI E LARUSSA:
ANDATEVENE AFNCL ASSIEME
MA SUBITO NON A SETTEMBRE!!!!!!


Se le banche d'affari si mettono d'accordo possono dimezzare il nostro risparmio in un mese.

Basta un giro di telefonate.

Alla faccia della costituzione liberale.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.08.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Borsa di Milano - 4%

non è servito a molto posticipare
il discorso alle 17.30......


OFF TOPIC (si fa per dire)

non solo i pellegrinaggi..

guardate le altre ferie durante l'anno
guardate le ore di lavoro...


http://www.corriere.it/politica/11_agosto_04/stella-ponti-onorevoli_4a5ecee2-be5a-11e0-aa43-16a8e9a1d0c7.shtml

Paola Bassi 04.08.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

in TOPIC

AGNOLETTO NON SI TOCCA!!!

è medico e si è battuto perché i paesi africani e i malati di AIDS non soffrissero il cappio delle multinazionali farmaceutiche!!!!


'Ci hanno sgomberato con violenza, hanno usato spray urticanti, abbiamo ancora le magliette conservate con il colore della sostanza utilizzata''. Queste le parole di Mohamed Goumbane portavoce degli immigrati che da 16 mesi vivevano nell'ex offina Brin a Napoli, sgomberati nei giorni scorsi e che hanno dormito in strada per due notti consecutive. Parlano di un vero e proprio sgombero ''coatto'' i 40 migranti che sono stati allontanati dalla polizia municipale da via Brin lunedi' mattina. Mostrano i segni dei calci sugli stinchi e le magliette stracciate raccontando della breve colluttazione con i vigili urbani. ''Per due notti hanno lasciato queste persone a dormire sul marciapiede - dice Mohamed - ora parlano di liste, di persone aggiunte all'ultimo momento, qualcuno parla di nuova occupazione. Ma e' tutto falso. Le liste nella massima trasparenza le ho scritte io, ho anche detto al Comune che questi ragazzi non stanno sempre a Napoli, viaggiano, lavorano qualche giorno per la raccolta dei pomodori, nell'edilizia e poi tornano qui. Inoltre va detto per chiarezza che ho mandato due fax all'amministrazione comunale pochi giorni dopo l'insediamento della nuova Giunta proprio per sollevare il problema di via Brin. Non ho mai avuto risposta, mi hanno solo chiamato giovedi' scorso per dirmi che sarebbero stati sgomberati''. La storia di questi immigrati e' vecchia di qualche anno, vengono da via dell'Avvenire a Pianura dove furono allontanati anche allora e per un anno e mezzo sono stati nell'officina di via Brin. Per stasera, dopo due notti in strada, dovrebbero avere finalmente un tetto sulla testa. ''Questa situazione e' alquanto contraddittoria - spiega Jamal Qaddorah della Cgil - se questa e' la citta' dell'accoglienza allora facciamola. Le liste diventano secondarie di fronte a ragazzi, tra cui alcuni minori, che dormono in strada da due giorni. Al momento sono tutti ancora qui con i loro effetti personali, i letti, ma non hanno accesso neanche a un bagno''. -segue

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIB: -2,60%

fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii......

harry haller Commentatore certificato 04.08.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD NON partecipa alla raccolta firme dell 'IDV
giudicate voi

mariuccia rollo 04.08.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, chiedi che la Consob blocchi le vendite allo scoperto.

PER SEMPRE.


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.08.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Da domani parte la raccolta firme per abrogare la legge elettorale truffa.Banchetti nelle città,Si Firma mi raccomando!!!

mariuccia rollo 04.08.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agngioletto è un perdente, basta guardarlo in faccia.

per vincere bisogna saper essere forti e duri e cne cattivi contro chi è cattivo.

l'italia in particolare dovrebbe uiscire dall'euro e tornare alle lire e ripristinare il protezionismo verso tutto ciò che arriva dalla cina con tasse di importazion del 35% minimo su tutto ciò che è di provenienza asiatica.

ma siccome non c'è volontà perchè si guadagna di più a comprare della robaccia cinese a 2 centesimi ed a rivenderla applicandogli sopra il made in italy che a produrre direttamente qui e gli industriali come sappiamo bene sono ingordi come il nonstro odioso NANO ceh si fa pure chiamare impropriamente "premier" auando la figura del 1 ministro in italia non esiste.

bassi bruno 04.08.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro merita oggi considerazione, stima, rispetto.

Anton Sokolenko, Kiev Commentatore certificato 04.08.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che ci doobbiamo sopportare ancora sto merdaccia di berlusconi? Cazzo mi fa schifo a me che l'ho votato mi immagino a chi non la votato cosa gli provoca................

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERITA' ----> LIBERTA'----> GIUSTIZIA!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.08.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Libia: "Il nostro missile
era contro nave italiana"

----

Poveri libici, devono anche ribadirlo che in una guerra, visto che li stiamo bombardando, loro cercano di colipire "una nave italiana" con un missile, qui ivece sono tutti sono sorpresi : ma come questi libici sparano su una nave italiana? In fondo solo gli stiamo buttando delle belle bombe che fanno morti e feriti!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento


LEGGE ELETTORALE

Al via raccolta firme contro il "porcellum"

Polemica Idv-Pd: "Bersani non ascolta"

Presentata la campagna referendaria per cancellare la norma che impedisce agli elettori di scegliere i candidati. Per aderire c'è tempo fino al 30 settembre candidati. Di Pietro e Parisi critici con la "timidezza" dei democratici


http://www.repubblica.it/politica/2011/08/04/news/raccolta_firme-20012903/?ref=HREC1-5

Sari K. Commentatore certificato 04.08.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I miei poliziotti ideali sono questi

http://www.youtube.com/watch?v=WNJqkvccrfw

MrTitian 04.08.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

grillo sei invidioso di greggio... dì la verità...

stefano mino 04.08.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Poi dice perchè in Italia uno lotta per la libertà.

Che domande...

Roba da matti.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.08.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

OT - L'IMMIGRAZIONE SENZA REGOLE PORTA SOLO A CONFLITTI SOCIALI!

Parlare d'immigrazione su questo Blog è sempre stato assai difficile, Come lo è sempre stato in Italia dal 1945 in poi. D'altra parte l'etichetta di "razzista" è sempre lì pronta, nel taschino dei "sinistri", ad essere afferrata ed appicicata sul petto di chi osa affermare o pronunciare una sola parola, anche solo di critica, nei confronti dell'immigrazione selvaggia e senza regole. Si lo so, l'Italia in passato è stato un paese d'emigrazione e per certi versi ancora oggi lo siamo, con un indice d'emigrati in ambito europeo, secondo solo alla Romania, anche se l'emigrazione italiana di oggi è "qualitativamente" assai diversa da quella di 100 anni fa. Utile però sarebbe spiegare a questi signori "falsi buonisti" quali erano le REGOLE a cui erano sottoposti i nostri emigranti, in paesi come l'Australia, il Canada o gli USA. D'altra parte però, riflettendoci bene, parlare d'emigrazione ed affrontare le ira funeste dei falsi accoglienti made in Italy, è tutto sommato, a mio modesto parere, anche inutile. Quante volte mi sono trovato a discutere sui rischi di un'apertura senza controlli ai flussi migratori, in ambito europeo. Paesi come la Romania o la Polonia, si sono quasi letteralmente svuotati, dal momento del loro ingresso in europa ( tralascio le vicende sulla moratoria in zona UE per ragioni di spazio), con un vero e proprio travaso di popoli verso l'Italia, la Germania, l'UK, la Spagna e la Francia soprattutto. Se a questo aggiungiamo la delocalizzazione delle aziende italiane proprio nei suddetti paesi e la crisi finanziaria, mi sembra del tutto evidente che la situazione non può far altro che precipitare. Una disoccupazione (reale) giovanile al 40%, non la curi delocalizzando le aziende ed aprendo le porte della tua nazione a centinaia di migliaia di altri giovani disoccupati, spesso a "bassa scolarizzazione"! Eh già! Perchè non crederete che i giovani e brillanti, Medici, Ingegneri, Biologi...

Marcos Presti MBA () Commentatore certificato 04.08.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Italia dei valori incasserà un milione di euro di rimborsi elettorali per i referendum appena conclusi. Un altro milione di euro andrà invece ai comitati promotori dei due quesiti su l’acqua pubblica. E’ la legge a stabilire che una volta raggiunto il quorum, ai promotori vadano un euro per ogni firma depositata fino ad un massimo di 500 mila firme. Doppia la soddisfazione quindi per Di Pietro, che non solo ha rifilato l’ennesima sberla al governo, ma ha trovato anche l’occasione per rimpinguare le casse del partito.

http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20110614-referendum-l-idv-incassa-un-milione-di-euro

*****

Ma Tonino Di Pietro invece di raccogliere altre firme per un REFERENDUM già proposto da un finiano(altre spese INUTILI..) perchè non fa TIRARE FUORI LE FIRME RACCOLTE con i vday?
Fanno gola i rimborsi?

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Il 2011 e´il primo anno in cui gli Svizzeri consumano piu´formaggio importato di quello prodotto in Svizzera.
Perche´il formaggio svizzero ha raggiunto prezzi inavvicinabili...

Buon segno per la Valtellina.
E i mercati bocciano l´italia e premiano la Svizzera.

Di qui si vede come siano irrazionali.
Se gli Svizzeri dovessero vivere con quello che producono la loro dieta sarebbe alquanto povera: latte, formaggio, e tante patate...
Se io dovessi scommettere, scommetterei mille volte di piu´sull´italia, che alla faccia di essere governata cosi´male, riesce ancora a produrre ed esportare.

Alberica T. 04.08.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

MA AVETE LETTO IL POST DI OGGI SULLA "CONFERENZA"?
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.08.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

In merito ai commenti a inneggiare Di Pietro.

Finiamola con sto qualunquismo del caxxo;

IDV ovvero partito di Di Pietro (padre padrone);

la smettesse di urlare e incominciasse a dare l'esempio;

nei territori la gestione del partito avviene come fa la mafia;

sempre gli stessi candidati che aprono ai familiari (vedasi la città Torino);

inoltre non mi sembra che Tonino si sia avvalso di diminuirsi lo stipendio da parlamentare;

si si per cantarle le canta ma poi????????

La musica non cambia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Solo demagogia e campagna bieca elettorale!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 04.08.11 12:44| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo gnomo, nel suo intervento,
in mezzo alla marea di cazzate,
ha detto alcune cose vere!
Le ha dette per difendersi,
ma in definitiva, senza rendersene conto,
ha peggiorato la sua posizione.
Ha detto che la situazione finanziaria dell'italia non è così disastrosa,
da giustificare una tale la sfiducia dei mercati,
ed ha ragione, senza annoiarvi con i parametri,
vi dico che ha ragione.
Ma allora?
Allora il problema è lui!
Allora il problema è il suo governo
di incapaci leccaculo!
Il problema è che tutto il mondo sà,
che questo governo non ha mai fatto
e non farà mai nulla per il paese.
Il problema, per lui,
è che il resto del mondo non guarda
la tv italiana, e non legge i suoi giornali.
Di Pietro è stato l'unico a dirglielo,
e di questo gli va dato atto!

l., ancona Commentatore certificato 04.08.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Prima che arrivi:

ciao Star, va dar via el cul

Emiliano Z. Commentatore certificato 04.08.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

CHI SIEDE AL TAVOLO DI A PALAZZO CHIGI - L'incontro tra il governo è iniziato da intorno alle 11.30 . Per l'esecutivo, oltre al presidente del consiglio Silvio Berlusconi, sono presenti il sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta e i ministri Tremonti, Calderoli, Romani, Sacconi, Gelmini, Brunetta, Matteoli, Romano, Fitto e Bernini. Assente Umberto Bossi. Per le parti sociali partecipano i leader di Cgil, Cisl e Uil, Camusso, Bonanni e Angeletti, il presidente e il direttore generale dell'Abi, Mussari e Sabatini, e la presidente di Confindustria, Marcegaglia.

*****

Ora è facile, spero, notare l'assenza di commercianti artigiani e professionisti.
Sopratutto, quest'ultimi qualcosa da dire dovrebbero averla su come si esce da una crisi.

E invece la parti sociali in Italia sono rappresentate dalla Banda Bassotti al completo.

e meno male che la Polverini è stata eletta altrimenti avremmo visto a quel tavolo anche lei.

Saluti

http://www.corriere.it/economia/11_agosto_04/partisociali-documento-accordo-governo_156a7860-be7a-11e0-aa43-16a8e9a1d0c7.shtml


Grazie Dott. Agnoletto. Il suo stile, la sua chiarezza é tutt'altra cosa di quello del Manganelli che sa di presa in giro, di "politichese".

giovanni ianne 04.08.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi in Parlamento: "Il paese è solido".
Beh allora, invece di parlare della crisi, avrebbe dovuto raccontare due barzellette. Come suo solito.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.08.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

TIRATE DI CAPELLI TRA POLITICANTI

"Apprendiamo con gioia il fatto che Antonio Di Pietro si sia recato questa mattina in Cassazione per presentare una proposta di legge di iniziativa popolare per l'abolizione delle province. Ma ci dispiace che il leader dell'Idv non sempre legga i giornali altrimenti avrebbe saputo che gia' lo scorso 19 luglio il comitato promotore di 'Aboliamole' ha presentato l'analoga proposta ed ha gia' iniziato la raccolta delle firme in tutte le piazze d'Italia". Lo ha dichiarato il deputato di Futuro e liberta', Francesco Proietti Cosimi.

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli ordinativi industriali sono cresciuti in Germania dell'1,8% a giugno rispetto al mese precedente portando la crescita su base annua a +9,5%. Lo ha reso noto il Ministero dell'Economia di Berlino. I dati sono nettamente superiori alle previsioni degli analisti che si attendevano una flessione dell'1,5% su base congiunturale ed una crescita del 5,6% su base tendenziale. Il risultato e' legato alla forte crescita degli ordini dall'estero (+13,7%) che hanno piu' che compensato il calo della domanda interna (-10,8%).

*****

Chiediamo ai tedeschi di venirci a GOVERNARE

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'autorita' portuale del Nord Sardegna traccia il bilancio dei primi sette mesi dell'anno. Oltre 533 mila passeggeri in meno tra gennaio e luglio. Nel mese di Luglio nel porto di Olbia si registra una perdita del 29,76 per cento rispetto allo stesso periodo del 2010, segnale evidente che la crisi continua ad aumentare, nonostante la stagione delle vacanze sia ormai entrata nel vivo.

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ESORDIO DI ANGELINO

'Noi aborriamo i governi tecnici preferendo quelli politici perchè sono eletti dal popolo'.
Questa l'ha detta veramente grossa:con la legge elettorale in vigore il popolo avrebbe eletto loro?
Il popolo avrebbe eletto romano allo sviluppo,scilipoti alla responsabilità,finiani che escono ed ex finiani che rientrano dalla porta di servizio,nitto palma alla giustizia,galan alla cultura,romano all'agricoltura e così via fino a far lievitare il numero di viceministri e sottosegretari da 50 a 70?
Ha eletto per caso il popolo il trota?
Angelino ma fatti un bell'esame di coscienza il tuo governo è politico ma della politica all'Italiana dove i ministri li eleggono le segreterie di partito che non hanno niente a che fare con il popolo che invochi a gran voce ma con il quale hai perso ogni rapporto dimenticando il tuo recente ruolo di ministro della giustizia personale del premier.
L'unico governo eletto dal popolo è quello che viene eletto con una forma di democrazia diretta cioè con l'assenza totale dei partiti ma questo è improponibile per il vostro governo 'politico'

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.08.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo blog si è impegnato a far sparire i post scritti maiuscolo, indipendentemente dal contenuto, perché nessuno sopporta più i cafoni urlatori

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INESORABILMENTE LA MASCHERA DEL NANO PIDUISTA E' CADUTA PER SEMPRE:

APPENA HA AVVERTITO L'ACQUA ALLA GOLA PER SALVARSI ANCORA UNA VOLTA HA PROMESSO AI SUOI MANDANTI (IPREGILO S.P.A. - GAVIO, LIGRESTI, BENETTON) 9 MILIARDI IN CEMENTO PER IL SUD (SI FA PER DIRE)
!
DOPO I PIEMONTESI, ABBIAMO AVUTO MUSSOLINI ED ORA I LOMBARDI E TRENTINI TRUFFATORI D'ITALIA CHE SI OSTINANO A PENSARE ALLE IMPRESACCE LOBBISTICHE DEL NORD OSTINANDOSI A FARCI CREDERE CHE INTERVENGONO PER IL SUD! MA ANNATE A MORI' AMMAZZATI!!
DOPO I MILLE (CONTRO 450.000?) ADESSO I QUATTRO DELL'AVE MARIA CHE INFAMI!
>>>> NESSUNO VI CREDE PIU'! CHIUDETE IL CESSO OVVERO CHIUDETEVI! <<<<<<

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Noi continuiamo a parlare di persone, Berlusconi, Bersani DiPietro, non capendo che che i capi di stato o i politici non contano piu´nulla.
Le lobbies scrivono le leggi, i lobbisti le fanno approvare.
Quelli che hanno il potere sono la ristretta elite che guida le grandi imprese.
Il 9% (ma in realta´di piu´) di italiani e´disoccupato, una grande fetta e´al livello di poverta´o ci arrivera´presto. Ma le banche, i finanzieri registrano utili miliardari.
La redistribuzione della ricchezza e´stata possibile perche´i politici l´hanno permesso, per inerzia, per interesse, per stupidita´.
A noi resta l´illusione di poter votare il partito o il politico che fara´i nostri interessi.
In realta´TUTTI i partiti, TUTTI i politici navigano sotto la stessa bandiera.
Accusare il liberismo della crisi e´come accusare il comunismo della disfatta dell´impero sovietico.
Non c´e´nulla di libero nell´attuale liberismo, neppure il mercato, tanto meno il mercato finanziario.
C´e´l´illusione di liberta´, di poter creare il proprio futuro.
In realta´il futuro e´programmato da tempo e stiamo viagginado verso di lui a velocita´sostenuta, senza capire dove sono i freni, senza la volonta´di usarli, perche´non riusciamo a capire, a vedere, chi guida la macchina del tempo.

Alberica T. 04.08.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante ogni singolo comune dipendente da Mantova dichiari ogni anno che si unirà a province più ricche di figa e di locali notturni come Reggio, Verona e Brescia, la simpatica cittadina si diverte a sfidare le province circostanti in peculiari disfide campanilistiche, come la sfida del tortello con Ferrara o la sfida della figa, per dimostrare che le mantovane sono le più zoccole d’Europa.

HASTA COGLIONA 04.08.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Diritto di parola è un concorso narrativo nato in collaborazione con Amnesty International e Fandango Libri a cui siete invitati a partecipare inviando entro il 31 Agosto 2011 a concorso@festivalhumanrights.eu un racconto breve di non più di 10.000 battute che affronti in maniera originale il tema dei diritti umani, per riuscire a raccontarli, e a leggerli, da nuove prospettive.

Il racconto più bello sarà pubblicato sul sito di Fandango Libri, di Amnesty International e del Festival dei Diritti Umani e premiato dal palcoscenico di We are rights.

Scarica il bando!

Ma Diritto di parola è anche una serata che We are rights ha voluto per dare voce agli autori che si schierano a vantaggio delle parole, quelle voci e quei pensieri che non si possono far tacere, né con la forza né con l’esercizio del potere più ostile.

http://www.festivalhumanrights.eu/DIRITTO%20DI%20PAROLA

Renato I. Commentatore certificato 04.08.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCON DE BERLUSCONI
-----------------------------
BUSHON DE BUSHONI
-----------------------------
BLEIRON DE BLEIRONI
-----------------------------

vuoi vedere che è tutta colpa di WALT DISNEY ?

con il personaggio di Paperon De Paperoni ha appestato il mondo intero con l'illusione
di essere un "pianeta di ricchi nababbi" !!!!

- però

c'è un film , tra i molti partoriti dalla Disney, anche dopo la scomparsa del suo creatore,
che mette in risalto l'importanza del capo in una qualsiasi comunità-Stato .... o ...
in questo caso , branco di leoni !

IL RE LEONE

forse uno dei pochi cartoni animati SOCIO-POLITICI ....
consiglio a coloro digiuni di economia (legaioli e affini) di vederlo attentamente

- specialmente la scena del golpe , causando la morte del re leone, e l'amministrazione
insensata del fratello usurpatore aiutato dalle jene (mafiose) conducendo tutta la foresta
al collasso totale !

...quale migliore "disegnino"...per imparare concetti di "economia sociale" !!!!


Pulizia nella polizia.

Certo, la Polizia di stato è stata smilitarizzata, mancano Carabinieri e Guardia di Finanza.
Io proporrei che i Carabinieri, che dovrebbero essere la Polizia Militare, tornino ad essere quello per cui storicamente sono nati.
Per ragioni di stratificazioni storiche sono diventati un inutile intralcio oltre che un doppione rispetto alla polizia di stato.
La Guardia di Finanza poi ... i gabellieri di antica memoria ... vanno smilitarizzati e resi più somiglianti ai facenti funzione statunitensi.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il nostro scopo è quello di CREARE un nuovo modo di fare politica, partendo dal basso con una nuova forma di "Democrazia Diretta" che coinvolga l'intera cittadinanza (nei limiti reali consentiti), basata sulla trasparenza e l'onestà!"

E chi non vuole un nuovo modo di fare politica?
Chi non vuole persone intelligenti che sappiano governare?
Chi non vuole onesti che facciano l´interesse di chi li ha eletti?

LE BANCHE, Il POTERE FINANZIARIO.
Quei quattro pazzi criminali che vogliono governare il mondo mandandolo in rovina.

Credi ancora di poter cambiare il tuo destino votando la persona giusta?
Gli Americani votando per Obama credevano di votare per qualcuno che facesse esattamente quello che tutti vogliono: l´interesse del popolo.

Obama e´il chiaro prodotto di marketing, quello che promette TUTTO quello che il consumatore cerca, ma che si rivela presto una fregatura.
E´la "pillola che brucia i grassi e che fa perdere 20 Kg. in una settimana".


Alberica T. 04.08.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

"Sfido chiunque in Italia a fare il presidente del consiglio PEGGIO di come lo ha fatto Berlusconi"

Innanzitutto io parlo di RISULTATI.
E se analizzo la situazione di TUTTI gli stati Europei non ne vedo uno in acque molto migliori, Francia inclusa.
Forse la Germania, ma la testa della Merkel cadra´molto presto, perche´non "conforme".
Troppo vicina a Putin, idee troppo "liberali" in fatto di finanza.

Purtroppo in Europa non c´e´nessuno che abbia il coraggio di fare l´unica cosa che andrebbe fatta: sciogliere la BCE, nazionalizzare le banche, riprendersi la sovranita´nazionale.
TUTTI indistintamente, con il trattato di Lisbona, di cui nessuno parla, hanno abdicato la sovranita´nazionale.
TUTTI i politici indistintamente hanno svenduto i loro paesi per quattro spiccioli ai banchieri internazionali.
Presto il dollaro collassera´, con lui l´euro.
Si adottera´una moneta internazionale legata al valore dell´oro e ci sara´una banca unica la "World Bank" una banca privata nelle mani di quelli che hanno creato la crisi.
Forse ci sara´anche una guerra, atomica o batteriologica (vedi Escherichia coli in Germania).
Si provochera´la Cina e questa interverra´.
1929 1930 1939

Alberica T. 04.08.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che scrivo sul blog, non per inveire o lanciarmi in sterili sproloqui, cerco, senza riuscirci di trasformare i nostri incontri, ormai quotidiani, in un confronto propositivo. Dire che il presidente del consiglio è un incapace, è un dato di fatto, ma non risolve il problema, urlare che i suoi lacchè sono mafiosi, è un altro dato di fatto, ma anche qui non si risolve nulla. Secondo me dovremmo cambiare mentalità e sistema cioè proporre ...cosa? Per esempio promuovere delle azioni concrete per sensibilizzare l'opinione pubblica, non vi siete mai chiesti quante persone s'interessano di Internet? Sembrano molte, ma alla fine sono quattro gatti in una fascia d'età abbastanza contenuta, quindi è indispensabile spiegare, far sapere, rendere pubblico quello che la casta camuffa, oscura, o elabora a suo piacimento. Storicamente l'informazione e la formazione è sempre stata la vera spina nel fianco dei "potenti". Le religioni, la chiesa particolarmente insegna, mai divulgare troppa cultura è nocivo.Per i potenti di turno è uguale diventa vitale limitare la conoscenza, limitare la cultura, controllare l'informazione. Ecco dove dobbiamo batterci divulgare, far conoscere, è dura lo so, ma secondo me è l'unica strada e la più temuta dal regime che non potrebbe più raccontare frottole perchè sarebbe immediatamente sbugiardato.

attilio 04.08.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono affatto d'accordo con me, cara Alberica
Sfido chiunque in Italia a fare il presidente del consiglio PEGGIO di come lo ha fatto Berlusconi
P2, golpe, assassinio della giustizia, mafia, camorra, cricche di malaffare, scandali a ripetizione, narcotraffico, caduta di credibilità internazionale
Ci vuole una gran faccia tosta a dire che un simile record di aberrazioni potrebbe essere raggiunto da chiunque altro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Adesso Fini salva la Fondazione di Montecitorio
Soldi a Bertinotti per avere un futuro garantito


Il presidente ha "salvato" l'istituto che garantisce un ufficio agli ex che non vengono rieletti in futuro. Lo stop alla proposta di Laboccetta ci è costato 15 milioni di euro, ma 446 deputati hanno votato per continuare con gli sprechi

HASTA COGLIONA 04.08.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, se tu fossi presidente del consiglio non penso che potresti fare molto per superare la crisi.
Berlusconi e´tutto quello che e´, innanzitutto un vecchi imbecille pomposo e pieno di se´ da far pena.
Ma la situazione sarebbe esattamente la stessa se al suo posto ci fosse Bersani o Dipietro o qualunque altro.

Il fallimento dell´italia e´pianificato da tempo perche´rientra nel fallimento dell´Europa.
Anzi parliamo di Presunto fallimento.
Perche´in realta´l´ultima cosa che si vuole e´il fallimento vero.
Questo forse succedera´, ma non ora, non troppo presto.
Prima la Finanza vuole lucrarci il piu´possibile.
E noi stiamo esattamente seguendo le orme gia´preparate.
Historia Magistra Vitae.
Purtroppo nessuno vuole capirlo.
Se vuoi capire il futuro guarda il passato.
1929, 1930, 1939.
Invece di Berlusconi avevamo una monarchia e un re che assomigliavano moltissimo al Berlusconi e ai politici di oggi.
Cosa sono riusciti a produrre gli italiani di allora?
Mussolini.
La guerra.
Il problema NON e´Berlusconi.
Il problema sono gli Italiani che identificano la cusa del problema in Berlusconi e pensano che eliminato lui tutto magicamente migliorera´.
Ancora ricordo W Zapatero o W Blair o W Obama.
Forse che sono meglio (come risultati) di Berlusconi?
Forse che la Spagna, l´Inghilterra, l´America sono in acque migliori?
Fino a che tu scriverai 500 commenti al giorno ripetendo la stessa precisa tiritera 500 volte non solo nulla cambiera´, ma peggiorera´.
Qui molto spesso si parla tanto per non dire niente.

Alberica T. 04.08.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto leggendo il libro di Agnoletto. Splendida ricostruzione di quei maledetti giorni. Io non ero a Genova ma mi fa capire, al limite del possibile, cosa è successo in quel luglio.

Daniele di Benedetto 04.08.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Per Margherita la bancarotta dell'Italia non esiste
C'è solo il disfattismo di chi odia Berlusconi
E l'ha postata pure due volte questa cazzata
Io non ho parole
E' peggio degli ultimi giapponesi nella boscaglia
O dei residui fan di Hitler o Stalin
Io spero solo che per gli idioti non ci sia paradiso

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

->>>>>>>>>>>>LA RASSEGNA STAMPA O.T.(rassegnatevi)<<<<---

"Ogni mattina, in QUESTO BLOG, una gazzella si sveglia, sa che deve SCRIVERE UN O.T. più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina, in QUESTO BLOG, un leone si sveglia, sa che deve correre più in fretta della gazzella, O IL BLOG SARA' PIENO DI OFF TOPIC. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella:

L'IMPORTANTE E' SCRIVERE IN TEMA
....comincia a correre.

BUONA GIORNAT


Scarface
Bisogna voler un gran bene davvero a questo paese per occuparsene ancora. Non dunque alla borghesia grassa e cinica, alla classe dirigente “più violenta d’Europa”, bensì al popolo minuto e laborioso. Malgrado tutto, ma proprio tutto, resiste ancora.
Non è questa una fase, al tramonto, inedita; nemmeno dal punto di vista dell’umorismo. Però surclassa le altre: nessun ex equo con il passato, primeggia solitaria sul podio della repubblica. La degradazione accelerata dell’ideologia della classe al potere ha aperto una crisi, soprattutto culturale, permanente, la cui esplosione alla luce del sole è trascritta nella cronaca oleosa e criminale di ogni giorno.


Il presidente del consiglio ieri al parlamento ha dimostrato realmente la sua cifra di statista, soprattutto quando ha citato la Salerno-Reggio Calabria. Nulla esprime meglio questa situazione dell’antica frase: In girum imus nocte et consumimur igni. Giriamo intorno nella notte e siamo divorati dal fuoco.
Sono ora, mentre scrivo, le sette del mattino. Oggi la borsa di Milano chiuderà negativa, con forti ribassi e il differenziale dei titoli di Stato supererà la soglia psicologica di 400 punti rispetto a quelli germanici. Il doppio rispetto solo a tre mesi fa. Si dirà: e chi se ne frega, bot non ne ho. Sì, d’accordo, ma gli interessi li paghiamo noi, con le tariffe e il taglio della spesa, con le tasse. Il popolo minuto, non le consorterie grasse.
Scrive oggi il buon sammaritano Eugenio Scalfari: «il bene dell'Italia sta tutto nei programmi del governo». No, il bene dell’Italia sta in chi lavora, spesso per quattro palanche, e paga, paga sempre le “manovre” e le strambate di ogni governo. Perché i governi sono in fondo tutti uguali, comitati diversi della medesima borghesia. Il male sta proprio in questi governi, in quelli di Amato, Prodi, D’Alema, Berlusconi-Bossi, quanto meno complici di mediocrità. Su questo punto, non ci sono smentite, si può solo dire che forse quello è stato meno sciagurato

ippolita ., genova Commentatore certificato 04.08.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(cont)... elettroscultura (ginnastica passiva).
Volevamo sapere anche l'importo degli interventi per chirurgia plastica, ma questi conti i Questori della Camera non ce li hanno voluti dare". Perché queste informazioni restano riservate, non accessibili? Cosa c'è da nascondere?
Ecco il motivo di quel segreto secondo i Questori della Camera: "Il sistema informatizzato di gestione contabile dei dati adottato dalla
Camera non consente di estrarre le informazioni richieste. Tenuto conto del principio generale dell'accesso agli atti in base al quale la domanda non può comportare la necessità di un'attività di elaborazione dei dati da parte del soggetto destinatario della richiesta, non è possibile fornire le informazioni secondo le modalità richieste".
Il partito di Pannella, a questo proposito, è contrario. "Non ritengo - spiega la deputata Rita Bernardini - che la Camera debba provvedere a dare una assicurazione integrativa. Ogni deputato potrebbe benissimo farsela per conto proprio avendo gia l'assistenza che hanno tutti i cittadini italiani. Se gli onorevoli vogliono qualcosa di più dei cittadini italiani, cioè un privilegio, possono pagarselo, visto che già dispongono di un rimborso di 25 mila euro mensili, a farsi un'assicurazione privata. Non si capisce perché questa 'mutua integrativà la debba pagare la Camera facendola gestire direttamente dai Questori". "Secondo noi - aggiunge - basterebbe semplicemente non prevederla e quindi far risparmiare alla collettività dieci milioni di euro all'anno".
Mentre a noi tagliano sull'assistenza sanitaria e sociale è deprimente scoprire che alla “casta” rimborsano anche massaggi e
chirurgie plastiche private - commento del presidente dell'ADICO, Carlo Garofolini - e sempre nel massimo silenzio di tutti.

brunorev brunorev 04.08.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Omeopatia, dentista e psicologo tutti i rimborsi per i deputati Per la prima volta viene tolto il segreto su quanto costa ai contribuenti l'assistenza sanitaria integrativa dei deputati. Si tratta di costi per cure che non vengono erogate dal sistema sanitario nazionale (le cui prestazioni sono gratis o al più pari al ticket), ma da una assistenza privata finanziata da Montecitorio. A rendere pubblici questi dati sono stati i radicali che da tempo svolgono una campagna di trasparenza denominata Parlamento WikiLeaks.
Va detto ancora che la Camera assicura un rimborso sanitario privato non solo ai 630 onorevoli. Ma anche a 1109 loro familiari compresi (per volontà dell'ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini) i conviventi more uxorio.
Ebbene, nel 2010, deputati e parenti vari hanno speso complessivamente 10 milioni e 117mila euro. Tre milioni e 92mila euro per spese
odontoiatriche.Oltre tre milioni per ricoveri e interventi (eseguiti dunque non in ospedali o strutture convenzionati dove non si paga, ma in cliniche
private). Quasi un milione di euro (976mila euro, per la precisione), per fisioterapia. Per visite varie, 698mila euro. Quattrocentottantotto mila euro per occhiali e 257mila per far fronte, con la psicoterapia, ai problemi psicologici e psichiatrici di deputati e dei loro familari.
Per curare i problemi delle vene varicose (voce "sclerosante"), 28mila e 138 euro. Visite omeopatiche 3mila e 636 euro. I deputati si sono anche fatti curare in strutture del servizio sanitario nazionale, e dunque hanno chiesto il rimborso all'assistenza integrativa del Parlamento per 153mila euro di ticket.Ma non tutti i numeri sull'assistenza sanitaria privata dei deputati, tuttavia, sono stati desegretati. "Abbiamo chiesto - dice la Bernardini -
quanti e quali importi sono stati spesi nell'ultimo triennio per alcune prestazioni previste dal 'fondo di solidarietà sanitarià come ad esempio balneoterapia, shiatsuterapia, massaggio sportivo ed elettroscultura (cont)

brunorev brunorev 04.08.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma Marchionne l'è diventato all'improvviso COMUNISHTA? ^__^

Sari K. Commentatore certificato 04.08.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Le sigarette padane? Prodotte ad Ancona con capitali di imprenditori calabresi e siciliani

ippolita ., genova Commentatore certificato 04.08.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Metta in scena un buon autore faccia agire un grande attore e vedrà...che la crisi passeràà!!
Un riccone avaro e vecchio dice: ahimè così non và vedo nero nello specchio chissà come finirà..."ah la crisi...mmh la crisi mmmm"
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Cali fuori il portafogli metta in giro i grossi fogli e vedrà...che la crisi finiràà!!
Si lamenta Nicodemo della crisi lui che và al casino di Sanremo a giocare al Baccarat:"Signori c'è la crisi in giro..la crisi"
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Lasci stare il bavazzare cerchi un po di lavorare e vedrà...che la crisi passeràà!!
Tutte quante le nazioni si lamentano così conferenze riunioni ma si resta sempre lì "Signori c'è la crisi...ohhhh...eh la crisi"
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Rinunziate all'opinione della parte del leone e chissà...che la crisi passeràà!!
L'esercente poveretto non sa più che cosa far e contempla quel cassetto..."eh bah ma la crisi boh bah la crisi ehhh"
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Si contenti guadagnare quel che è giusto e non grattare e vedrà...che la crisi passeràà!!
E persin la donna bella alla crisi s'intonò e per far la linea snella digiunando sospirò "ah la crisi..maledizione la crisi"
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
Mangi un sacco di patate non mi sprechi le nottate e vedrà che la curva tornerà!!
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi...
I gerani metta fuori circolare miei signori e chissà...che la crisi finiràà!!
Ma cos'è questa crisi...ma cos'è questa crisi..

http://www.youtube.com/watch?v=A6lbIIQjIsU
http://youtu.be/A6lbIIQjIsU

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

FRANCO STIVALI

Ma possibile che il nostro premier non veda la gravità della crisi economica?
Eppure ha le borse sotto gli occhi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

VADELFIO

Berlusconi ha parlato in Parlamento sulla crisi
Reo confesso?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Tar
Il pallone gonfiato di aria fritta, sta miseramente cedendo. Non ha più neanche la minima idea di chi è, ne di quello che sta facendo. Le palle che da anni ha rifilato a degli italiani creduloni, non fanno più effetto, annaspa, si dimena, cerca di allungare i tempi
ma il crollo ormai è vicino. Ci ha fatto perdere venti anni con il ” popolo del fare” non facendo proprio niente, anzi solo danni. Su che specchi si arrampicherà da ora in poi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Non saltatemi addosso se il mio discorso e´nettamente in contrasto con quello che tutti dite.
Forse ieri e´stata una delle poche volte che Berlusconi ha detto qualcosa di vero.
I mercati, contrariamente a quanto pensa la maggioranza degli italiani, non riflettono la realta´del mercato.
Riflettono la volonta´di Wall Street che e´quella di creare panico, sfiducia, ira.
I mercati vogliono che chi ha titoli di stato italiani li svenda, cosi´che lo spread salga e gli interessi sui titoli di conseguenza.
Se io fossi uno speculatore e vivessi sul vendere e comperare titoli farei esattamente quello che stanno facendo.
Creare panico in modo che tutti vendano, cosi´da poterci lucrare.
I perdenti sono ovviamente gli italiani, che dovranno pagare interessi raddoppiati, che dovranno indebitarsi ulteriormente, che vedranno la loro economia andare a picco.
E´la replica del 29.
Quando si e´voluto creare la crisi e´bastato inondare la borsa di titoli e farne precipitare il valore.
Cos´hanno fatto i pecoroni?
Venduto, venduto, venduto...
Nessuno si accorge che stiamo facendo esattamente il loro gioco.
E le proposte?
Un governo tecnico NOMINATO, non eletto.
Anche questo rientra nei piani.
E´il primo passo verso la prossima dittatura.
Il nuovo Mussolini sara´un Mario Draghi laureato ad Harvard che fara´gli interessi dell´elite finanziaria da cui e´stato nominato.
Ma quando capiremo la realta´?
Forse quando sara´troppo tardi.

Alberica T. 04.08.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

cuoreditenebra

Ho letto su Repubblica che nell’università di Nonsodove grandi studiosi hanno scoperto che l’uomo più intelligente di così non può diventare.
Per la coglioneria, invece, sembra che non ci siano limiti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento

«Il nostro missile era contro la nave italiana»
Il governo libico rivendica l'attacco.
E smentisce La Russa.........

b. ci rassicura che il paese è solido...

...l'opposizione consiglia un passo indietro a b. e ne fara' uno in avanti lei...praticamente si fa un twist...o cha cha...non ricordo...

...se ti azzardi a dissentire con una qualsiasi manifestazione ti manganellano...

...tradotto :

...popolo italiano dovete continuare a fare come sallorenzo che...lo prende nel cxlo e fa silenzio!

anib roma Commentatore certificato 04.08.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Come reagirà Piazza Affari oggi dopo il discorso di B di ieri pomeriggio? La logica dovrebbe dare la Borsa italiana giù, in picchiata....ma qualcosa mi dice che non sarà così.......

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 04.08.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

salve popolo, inerente al discorso di ieri di b. nessuno di voi ha notato (diciamo dopo 5-7 minuti inizio discorso)alla sua destra 2-3 poltrone piu' in la' (ministro?non l' ho riconosciuto!:()che giocava con una BARCHETTA DI CARTAAAAAAA!neanche lo stavano a sentire quello che vomitava!!!!date un' occhiata pure voi! grazie

viva M5S

annibal africano (annibal l' africano) Commentatore certificato 04.08.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito, nonostante siamo alle
porte del crack economico è stata votata
la solita tangente per il sud, ora di 9 mld di €
da parte del ns. governo; soldi come sempre
che per le persone del sud passeranno
facilmente come dei colombi viaggiatori
o verranno forse persicome al solito nell'autostrada salerno-r.calabria.
Berlusca (info. del caxo)dalle ultime notizie sembra che
abbia trovato finalmente l'escort della sua vita
(non so quanto l'abbia pagata).
Certo che ha l'incubo della terza età e non riesce
a se stesso di ammetterlo.

giovanni. p 04.08.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Economist 3
e troppo poche grandi imprese. Le infrastrutture sono in sofferenza; i servizi stiracchiati; le questioni ambientali trascurate; il reddito medio stagnante. I giovani più ambiziosi se ne vanno e lasciano il Paese nelle mani di un’élite anziana e insensibile. Pochi europei disprezzano i politici come fanno gli italiani.
La prima volta che l’Economist ha accusato B, molti uomini d’affari italiani risposero che solo la sua intraprendenza mascalzonesca avrebbe potuto dare una sferzata di modernità all’economia. Adesso non lo dice più nessuno; dicono solo che non è colpa di B, ma del Paese che non è riformabile.
La crisi dell’euro sta costringendo Grecia, Portogallo e Spagna a enormi riforme, nonostante forti movimenti di protesta. La cosa sarà dolorosa. Un’Italia stagnante e senza riforme, con il debito pubblico al 120% del PIL, potrebbe scoprire di essere il cavallo zoppo dell’euro. Di chi la colpa? Di B, che, ci potreste scommettere, continuerebbe a sorridere.

(Se volete leggere ogni giorno cosa si dice sull'Italia dai giornali esteri e lo volete leggere in italiano
http://italiadallestero.info/ )

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento

2
Grazie ai rigidi provvedimenti fiscali di Tremonti,finora l’Italia ha scampato l’ira dei mercati.Ha ha evitato la bolla immobiliare;le banche italiane non sono fallite,la disoccupazione si è fermata al 8% contro il 20% della Spagna;nel 2011 il deficit di budget sarà pari al 4% del PIL contro il 6% della Francia
Ma queste cifre rassicuranti possono trarre in inganno:la malattia economica dell’Italia non è in fase acuta,è un male cronico che la consuma. Perché quando le economie europee si contraggono, quella italiana si contrae di più;quando crescono, quella italiana cresce meno
Solo lo Zimbabwe e Haiti hanno avuto un crescita minore del PIL nell’ultimo decennio.Il PIL pro-capite italiano è rollato e la mancata crescita significa che il debito pubblico ammonta ancora al 120% del PIL,il 3° più grande tra i Paesi avanzati,cosa che genera ulteriori preoccupazioni,se si considera il rapido invecchiamento della popolazione
Il basso tasso medio di disoccupazione nasconde pesanti variabili.1/4 dei giovani,molti di più nel Sud,è senza lavoro;la partecipazione femminile alla forza lavoro è del 46%,la più bassa dell’Europa occidentale.Una combinazione di scarsa produttività e alti stipendi erode la competitività:mentre nei primi 10 anni del 2000 la competitività è cresciuta di 1/5 in America e di 1/10 in Gran Bretagna,in Italia è calata del 5%.Per la BM l’Italia occupa l’80°posto,dopo Bielorussia e Mongolia,e il 48° nella classifica del World Economic Forum,dietro Indonesia e Barbados
Draghi ha insistito sull’economia,che necessita disperatamente di importanti riforme strutturali; ha sottolineato la produttività stagnante e ha attaccato le politiche del governo che “non incoraggiano,anzi,ostacolano,lo sviluppo”, intendendo con ciò la lentezza della giustizia civile,le scadenti università,la mancanza di concorrenzialità tra pubblico e privato,la doppia realtà del mercato del lavoro che vede da una parte lavoratori molto garantiti e dall’altra altri molto a rischio
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

oh..... fa anche delle cazzate, ma stavolta che discorso ha fatto Di Pietro ??! Da 10 !!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

1
Il famoso articolo dell'Economist
L’UOMO CHE HA FREGATO UN’INTERA NAZIONE

B ha di che sorridere.A 74 anni ha creato un impero mediatico che lo ha reso l’uomo più ricco d’Italia.Domina la scena politica dal 1994,è il Premier più longevo dopo Mussolini ed è sopravvissuto a innumerevoli profezie di fine imminente.Eppure, nonostante i successi personali,come leader del Paese è stato un disastro,per 3 motivi
Il 1° riguarda lo scandalo della saga dei “bunga bunga”,uno dei quali ha prodotto il poco edificante spettacolo di un PresdelCons messo sotto processo a Milano con accuse che parlano di sesso a pagamento con una minorenne:il ‘Rubygate’ mette in cattiva luce non solo B ma anche il resto del Paese.Per quanto vergognoso,lo scandalo a sfondo sessuale ha influito poco sull’attività del B-uomo politico,ecco perché l’Economist l’ha ampiamente ignorato.Abbiamo però più volte alzato la voce riguardo al 2°dei suoi fallimenti:i suoi bluff finanziari
In questi anni è stato processato più di una decina di volte,per frode,per falso in bilancio e per corruzione.Chi lo difende sostiene che non è stato mai condannato,cosa non vera:alcuni casi sono arrivati a condanna,salvo poi essere prescritti per decorrenza dei termini;è successo almeno un paio di volte,visto che B stesso ha fatto cambiare la legge.E questo è il motivo per cui nel 2001 abbiamo sostenuto che ‘B è inadatto a governare l’Italia’.E non vediamo il motivo di cambiare quel verdetto
Ma ora è chiaro che né la storia dei suoi loschi affari sessuali né quella dei suoi dubbi affari finanziari sarebbero la ragione principale per cui gli italiani dovrebbero ricordarlo come un disastro,anzi peggio,come un vero e proprio fallimento.Peggiore di tutti è il 3° difetto:la sua assoluta indifferenza nei confronti della condizione economica del Paese.Forse perché distratto dai problemi con la giustizia,in 9 anni da presid. non ha saputo riconoscere né rimediare alla grave debolezza economica dell’Italia.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Ancora gli USA, con il più alto debito pubblico mondiale, sono
l'epicentro del terremoto finanziario la cui scossa è stata avvertita in tutto il
mondo. Rischia di non riuscire a pagare le spese e i debiti della propria
macchina statale. Ed allora Senato e Camera USA hanno dovuto modificare la
legge costituzionale che gli impediva di aumentare il debito statale. Ossia
stampando Buoni del Tesoro da vendere sul “mercato” ad un prezzo sempre più
caro, ad interessi sempre più alti. Di qui i “tagli” futuri alla spesa pubblica per non alzare
ulteriormente il debito, già dilatato per aiutare banche ecc. … in bancarotta. Il rischio è che i
creditori, Cina in prima fila ma insieme a tutte le altre potenze, vedano sfumare i loro
“investimenti”, comunque svalutati come le loro riserve, in buona parte proprio in titoli di Stato
USA. Insomma una catena ininterrotta di cause ed effetti che nessun personaggio, neanche
Obama, è in grado di contrastare, figurarsi di fermare. Le conseguenze invece, checché se ne
dica, sono che a pagare saranno sempre più i disoccupati, i malati ed i pensionati, per non
parlare della disoccupazione alimentata dalle ristrutturazioni cui ricorrono le aziende (quelle che
possono), per battere la concorrenza e sostenere i profitti a spese del lavoro vivo, dei lavoratori,
delle loro condizioni di lavoro e salariali. Insomma il “sogno” dei tanto temuti “mercati” di far
soldi con i soldi si approssima a passo sempre più svelto al capolinea, ma se
IL SOGNO È LORO, SIATENE CERTI, L'INCUBO LO LASCIANO TUTTO A NOI !
Anche l'Italietta nostrana non è estranea all'andazzo generale, con la
differenza che il suo debito pubblico è, tra le “grandi potenze”, secondo
solo al Giappone! Quindi “maggioranza” e “opposizione” (si fa per dire), si
sono affettuosamente affrettati al varo della “manovra” tagliando in ogni
dove e piantandola di straparlare di “sostegno all'economia” rinviata ad
una “fase 2” balneare che ora tutti pretendono (in quanto Economia),
Banche,

ippolita ., genova Commentatore certificato 04.08.11 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Financial Times ha immediatamente sottolineato come la difesa politica dell’operato di Governo non influenzi in nulla gli investitori

The Economist
La tanto attesa manovra finanziaria di B e la possibilità di nuove elezioni per l’inizio dell’anno prossimo.Tremonti ha scovato 50 MLD, ma,dopo i risultati disastrosi della dx alle amministrative e ai referendum,Bossi ha invocato un taglio delle tasse per recuperare la popolarità del governo,ormai in declino.I risparmi di Tremonti non saranno disponibili presto.Solo 1 MLD e mezzo quest’anno;altri 5.5 l’anno prossimo e i restanti 40 tra il 2013 e il 2014.Questo ritardo renderà più difficile rinsaldare i mercati attraverso una solidità di base.Moody potrebbe declassare il debito italiano.I cambiamenti immediati sono incredibilmente modesti:un aumento sul bollo per le auto di lusso;tagli di personale in un ente dedicato al commercio con l’estero/ICE e restrizioni agli aerei ufficiali.Solo un paio di misure si riferiscono alla lenta crescita italiana:sospensione delle tasse per giovani imprenditori e una promessa liberalizzazione degli orari delle attività commerciali nelle località turistiche. B è sotto 3 processi e il suo tasso di popolarità è al di sotto del 30%

Brasile :La defenestrazione di B e l’apparizione della crisi fiscale e del debito.La lunga gestione sta arrivando al capolinea nel peggior momento per il Paese.L’alleanza di B con la Lega che esige sgravi fiscali non permetterà l’adozione di misure preventive che scoraggerebbero i mercati a pressioni destabilizzanti sull’Italia
Una probabile crisi fiscale metterà in una posizione gravissima non solo la stabilità di governo,ma anche la stessa unità del Paese,con il Nord che si rifiuta di continuare a dare appoggio al Sud “parassita”.Tale scenario non solo spingerà la razzista Lega Nord a rivendicare la secessione,ma avrà come ulteriore conseguenza ricomposizioni e smembramenti dell’intero spettro politico italiano.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Potrei pensare che il Nano in trincea, stia giocando in Borsa scommettendo sul default...

harry haller Commentatore certificato 04.08.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

L'art.18 e la crisi
L'ultima seduta della Camera dei Deputati si è conclusa con il dibattito sulla relazione di Berlusconi sullo stato dell'Italia.Da domani la Camera dei Deputati sarà chiusa fino al 6 settembre un mese cruciale per la sorte del nostro Paese che possiamo immaginarci come una nave in mezzo ad una spaventosa tempesta. La relazione di Berlusconi è stata come doveva essere: concepita e svolta da chi sa che ogni parola sarà soppesata dai centri europei ed internazionali che contano e dai cosidetti "mercati". Berlusconi ha negato con molta forza e solide inattaccabili argomentazioni ogni giustificazione all'attacco rivolto ai nostri titoli di Stato che, all'indomani della manovra finanziaria per circa ottanta miliardi varata dal governo, sono caduti rovinosamente. Berlusconi non ha mai pronunziato la parola "speculazione" ma non c'è dubbio che ha difeso l'Italia da un attacco che non ha basi vere e che sembra un'aggressione "politica" di poteri internazionali che vogliono che la disgrazia cada sul nostro Paese.
Sarebbe stato utile all'Italia , patriottico e giusto, che i "fondamentali" difesa da Berlusconi fossero difesi da tutto il Parlamento. Così non è stato. La prima smentita al nostro Governo è venuta dal suo stesso Parlamento. Domani "il mercato" ci farà a pezzi.
Il discorso di Bersani è stato quanto di più maramaldesco si potesse immaginare. Ha rimproverato a Berlusconi di essere stato trascurato nel corso di questi anni ed ha in effetti avvalorato le tesi della speculazione internazionale contro l'Italia. Ha detto in sostanza che la crisi l'abbiamo davvero e che il "mercato" ha ragione di criticarci e di attaccarci. Inoltre ha detto che è disposto a collaborare per creare una via d'uscita dalla "crisi" a condizione che Berlusconi si dimetta. "Se Berlusconi fa un passo indietro, noi faremo un passo avanti".Quasi in contemporanea con Bersani, l'ineffabile Marchionne chiedeva un nuovo leader per l'Italia e annunziava che nel 2015 lascerà la Fiat

ippolita ., genova Commentatore certificato 04.08.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa vuol dire:

"Cortina di ferro"
Indica la separazione ideologica e politica tra due opposte parti
La frase fu coniata dal premier inglese Winston Churchill durante un discorso tenuto a Fulton nel 1946.
Indica la separazione ideologica e politica, dalla fine della seconda guerra mondiale fino alla caduta del Muro, tra l'Occidente e i paesi comunisti d'Europa.

"Cortino di cacca"
Indica un personaggio che non comprende quello che in realtà succede nel paese, dalla crisi economica alla politica ladra alla morale scomparsa, e vive nel suo mondo di erotiche fantasie, bunga bunga, e discorsi tanto inutili quanto ridicoli sia alla camera che al senato.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 04.08.11 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: “Sono anch’io in trincea”
.. e Di Pietro scava.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:06| 
 |
Rispondi al commento

TITOLI DEI GIORNALI DI OGGI

Libero: “Berlusconi sfida i mercati”
“Tonino assume Marchionne per licenziare Berlusconi”

IFQ: “Dopo di lui il diluvio”

Il Riformista: “Disco rotto”
“ “Affondo di Marchionne”

Europa:” Un marziano a Roma. Ora la vendetta dei mercati?
“Che noia Silvio, meglio l’esordio di Angelino”

Il Giorno: “Berlusconi fa il pompiere: nessun allarme, economia e politica solide”
“Bordata di gag e risate da Di Pietro: "Berlusconi, ma ci fai o ci sei?"
“Razzo di Gheddafi vicino a nave militare italiana "Ci siamo scansati, è finito in acqua"

ASCA:” BOCCIA (PD), BERLUSCONI NON PUO' DIRE CHE MERCATI NON CAPISCONO”
“GELMINI, DA BERLUSCONI SEGNALE DI FIDUCIA PER IL PAESE”
“BERLUSCONI, ITALIA MENO BRILLANTE PER EREDITA' DEBITO”
“BERSANI, BERLUSCONI E' SULLA LUNA. SPERO MONDO NON ABBIA SENTITO”
“CRISI: ROTONDI, BERLUSCONI NE COGLIE GLI ASPETTI PIU' STRINGENTI”

ANSA: “Marchionne, ok Napolitano, serve leadeship forte”

Avvenire: “Italia solida, resistiamo”

La Padania:” Lega: governo più forte della crisi”
Panorama: “Frattini,Berlusconi scaccia fantasmi”
Leggo: “DI PIETRO A BERLUSCONI: "MA CI FA O CI e’?”

“ BERSANI CRITICA IL PREMIER, PDL URLA: "CROZZA CROZZA!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo poteva dire al Paese un delinquente pregiudicato che passa il suo tempo a organizzare orge e erezioni vulcaniche !

cimbro mancino Commentatore certificato 04.08.11 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Nano è in trincea: indomito, tiene la postazione grazie al I° battaglione Mignotte d'assalto ed al II° reparto Leccaculo: indifferente alle cannonate dei mercati, spara raffiche di cazzate ed i conosciuti, ma sempre efficaci, discorsi a vanvera....

harry haller Commentatore certificato 04.08.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Folli: ““Se i governanti non si possono cambiare, bisogna cambiare il popolo”
Berlusconi similBrecht: ”Se i mercati non vanno bene per l’Italia, bisogna cambiare i mercati”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Riusciremo anche noi a vedere Berlusconi in barella processato dal popolo italiano?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

B: "Io sono un imprenditore in trincea.
Pensate che sacrificio venire qui in parlamento!"


Il titolo di Feltri: "L'opposizione non sa che fare"
L'opposizione???

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento

“I veri temi sui quali aspettavamo Berlusconi erano tre: il debito, la crescita e la fiducia dei mercati. Il presidente del Consiglio li ha elusi tutti. (Eugenio Scalfari)

Però Berlusconi è un gran comico:
“Il Paese è solido
Il sistema politico è solido
I risparmi delle famiglie sono solidi
(e pure il mio culo flaccido è solido)
L’opposizione è deludente
Resto il miglior governo degli ultimi 150 anni
I mercati ci hanno fraintesi
E comunque i governi non li fanno i mercati
Daremo i fondi Fas al Sud (o quel che resta dopo le razzie di Tremonti)
Io capisco bene i mercati perché ho tre aziende in Borsa
Riallineerò gli stipendi dei parlamentari alle medie europee
Completeremo la Salerno- Reggio Calabria
E se si vuol fare una forte manovra economica la si fa in tre giorni”

Sulla Salerno-Reggio Calabria Paolo Sylos Labirni disse: “Se sento ancora parlare di quella autostrada, metto mano alla pistola”. Lo disse 30 anni fa.

La Russa lo segue a ruota sulla via del comico:
“Missili libici sfiorano una nave italiana ma non eravamo noi il bersaglio”. No, erano i tonni siciliani!

Mario Sechi l’orbo, direttore Il tempo, è stato molto contento del discorso: “Berlusconi ha detto esattamente quello che doveva dire. Poveretto, mettetevi voi nei suoi panni e tenete conto della situazione finanziaria che ha ereditato”. Il gran titolo de Il Tempo è stato: “Casini scarica il Pd”. Non c’è che dire: i comici non finiscono mai!

ELLEKAPPA:
“Berlusconi ha rassicurato i mercati. Tutta colpa vostra, gli ha detto”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

3 agosto 2011 - 21:24

Sotto la pressione dei mercati, il governo annuncia 9 miliardi di euro di fondi per il Piano per il Sud per le infrastrutture. E lo fa al termine della riunione del Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) che sembra un libro dei sogni: secondo una nota diffusa al termine dell'incontro, le opere sono tutte immediatamente cantierabili e interessano il Molise per circa 576 milioni di euro, la Campania per oltre 1,7miliardi, la Puglia per 1,1 miliardi, la Basilicata per oltre 500 milioni. Calabria, Sardegna e Sicilia sono coinvolte per circa 1 miliardo ciascuna. Tra i progetti in cantiere la linea ferroviaria dell'Alta velocità Napoli-Bari, la direttrice ferroviaria Salerno-Reggio Calabria, gli assi stradali Olbia-Sassari, Olbia-Cagliari e Termoli-San Vittore, il completamento di circa 383 km dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, la linea ferrata Palermo-Catania. Oltre alla Tav Torino-Lione e la tangenziale esterna di Milano.


Ci risiamo . Questa è proprio grossa .

altero vaffa 04.08.11 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEL CORPO UMANO CI SONO CENTO MILIARDI DI CELLULE E NOI NON ABBIAMO LA MINIMA IDEA DI COME SI RIPRODUCONO E DI COME IL DNA DIA TUTTE LE ISTRUZIONI NECESSARIE PER LA VITA .SEMPRE CHE NON LO LEGGIAMO SU QUALCHE LIBRO CHE C'E LO SPIEGA. QUINDI COME DICE DI PIETRO IL PIU INTELLIGENTE E UN IDIOTA E IL PIU SANO C'HA LA ROGNA.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 04.08.11 03:49| 
 |
Rispondi al commento

BEH! INCREDIBILMENTE ALLA FINE HO ROTTO IL VOTO E HO DECISO DI SCRIVERE IL POST UNIFORMANDOMI ALLA LINEA DI GOVERNO.
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.08.11 03:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI SCRIVO QUESTO COMMENTO SOLO PER INFORMARE CHE C'É UN UOMO DI NOME GAETANO CHE DAL 4 GIUGNO STA FACENDO SCIOPERO DELLA FAME DAVANTI A MONTECITORIO. LO STA FACENDO PER TUTTI NOI. IL 7 AGOSTO CI SARÀ UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA CONTRO I POLITICI CHE CI STANNO ROVINANDO, L'OBBIETTIVO È RIPRENDERCI LA NOSTRA ITALIA. QUESTA PROTESTA NON LA VEDRETE NE AI TG NE SUI GIORNALI PERCHÉ I POTENTI STANNO CERCANDO DI NASCONDERLA..VISITATE www.presidiomontecitorio.it
TROVERETE ANCHE UN LINK PER FIRMARE UNA PETIZIONE PER TOGLIERE I PRIVILEGI A QUESTI PARASSITI CON UN RISPARMIO DI GRAN LUNGA SUPERIORE A QUELLO DICHIARATO DAL BERLUSCA..VISITATE IL LINK E SPARGETE LA VOCE..LA RIVOLUZIONE È INIZIATA

Fabio Molfese 04.08.11 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre diceva:"se non sai fare un cazzo nella vita puoi fare il poliziotto".Mi pare non ci sia altro da aggiungere.

Alessandro Gabrielli, Velletri Commentatore certificato 04.08.11 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Sempre se non avete nulla di meglio da fare (si intende)
vi invito a visitare il forum : -poliziotti.it-
potete leggere tranquillamente tutti i commenti
da parte dei "servitori dello stato" sulla lettera di Beppe Grillo al capo della polizia Manganelli. Non solo potrete anche farvi un'idea più in generale di cosa ne pensano dei fatti del g8 , ma anche di altro
E' aperto a tutti e per la sola lettura delle discussioni non è necessaria l'iscrizione

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 04.08.11 01:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivolgendomi a Beppe Grillo e Agnoletto dico che bisognerebbe sostenere questa battaglia tutti insieme con delle iniziative che coinvolgano il maggior numero di cittadini.
Anche perchè se si tratta di MALAPOLIZIA connessa a protezionismi da parte dei vertici credo che varrebbe la pena rivolgersi addirittura alla Corte Europea

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 04.08.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

uno stronzo galleggia...come Berlusconi!!!!

Gino B. Commentatore certificato 04.08.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Metti un coltello nel congelatore fino a quando,
avvicinandolo alla lingua, questa ti rimane attaccata.

Ecco.
Tonino leggendo la dichiarazione di "quel comunista di Marchionne",
deve aver sortito lo stesso effetto.

Ma diamo una leccatina al piatto :

"Caro Silvio, ma lei ci è o ci fa?
Lei è Alice nel paese delle meraviglie,
ma in che paese vive? Lei vive in un bunker..."

"Il problema è lei, signor presidente del Consiglio,
è una crisi nella crisi,
è un problema per il paese,
e il fatto che non se ne accorge è ancora più grave:
i problemi restano.
Il paese dovrebbe fare a meno di lei,
ma lei li compra i deputati".

"... lei e' il più grosso bugiardo della storia",
uno che "riduce alla fame milioni di italiani"
perché non sa affrontare la questione.

"Dobbiamo disfarci politicamente di lei,
presidente Berlusconi"

"Presidente del Consiglio, mi faccia un piacere,
mi mandi una cartolina da Saint Martin e se ne vada...".

"Signor Presidente, della Repubblica,
faccia come Ciampi, faccia come Scalfaro e ci sciolga,
ci mandi a votare".

"Da sabato raccoglieremo le firme,
e lei sa bene che ce la faremo.
Per tre volte al referendum le siamo venuti sul groppone".

I m p a g a b i l e ^_^

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 04.08.11 00:54| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe avrebbe potuto ricordare a Manganelli anche un altra delle VERGOGNE più indelebili del suo mandato.

Dirigenti che commettono gravi reati vengono promossi e fanno carriera.

GIOACCHINO GENCHI invece ,

cioè uno dei migliori investigatori italiani , che con De Magistris, smascherava potenti corrotti e massoni (che ricordo, ANCORA OGGI con gli scandali P3 e P4 continuano a saltare fuori PROPRIO MOLTI DI QUEGLI STESSI SOGGETTI CHE ESSSI AVEVANO SCOPERTO, prima di essere bloccati)

CACCIATO DALLA POLIZIA

Si ricordi al Dott. Manganelli e al tanto osannato Ministro Maroni anche QUESTA VERGOGNA.

Mario R 04.08.11 00:52| 
 |
Rispondi al commento

@ ventoa rosso

berlusconi e marchionni la pensano come engels a riguardo la schivitù.

per me invece non è mai giustificabile, perchè ritengo l'essere umano meritevole di rispetto oltre gli strumenti disponibili e realizzabili, oltre le teorie formulabili.

La misura di questo merito lo definisco INNOCENZA ed è il traguardo della dignità umana.

Il parametro con cui valuto l'agire, esula dagli strumenti materiali, piuttosto coincide con l'essere umano medesimo... quindi alcuna dottrina, ideologia o religione può sostituirsi alle formulazioni libere del mio pensiero fondate sulla consapevolezza che la vita innocente di un singlo essere umano ha più valore dell'intero universo.
I mercanti ed i fanatici sono nemici dell'essere umano e della sua proiezione istituzionale intesa quale la DEMOCRAZIA REALE, gli uni anteponendo il materialismo perchè proni all'egoismo, gli altri antepongono la dottrina da imporre necessariamente con il dispotismo ed il plagio... entrambi come egemonie conducono alla TIRANNIDE, ed è tirannide quanto si oppone la DEMOCRAZIA.

Le persone che hanno discernimento non necessitano di recitare alcuna dottrina... ad essa prediligono il cd BUON SENSO, il buon senso, ossia la saggezza, matura con l'agire, facendosi dono per l'altro.

C'è un solo modo per comprendere chi si è realmente, quello di vedersi con gli occhi degli altrui.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 04.08.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Metti un coltello nel congelatore fino a quando la lingua rimarrebbe attaccata se lo lecchi.

Ecco. Quando DiPietro ha letto la dichiarazione di Marchionne, l'effetto deve essere stato lo stesso.

"Al finale poi vi dico chi e' il comunista che l'ha detto."

Impagabile!

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 04.08.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

il solo apprto concreto della lega al settentrione, è stata la NDRANGHETA... adesso il buffo del loro wanna marchi si presenta persino con il sigaro imitando al capone...ahahahah

il resto è tutta classica propaganda per raggirare e predere per ilculo gli italiani confidando in un certo malcontento...

suggerisco il prossimo nome per la lega: FORZA NDRANGHETA.

ovviamente questri TRUFFATORI son oconsapevoli che fin quando c'è gente lieta di esser truffata loro trufferanno... (guardate come se la ride maroni!? ovunque è sa che deve recitare la solita parte!)

gli italidioti se non escono dall'emotività puerile del tifare (destra sinistra o centro... o qualsiasi altro colore) non riusciranno a comprendere quanto siano raggirati e non saranno in grado di reagire.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 04.08.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me...la testimonianza dei fatti di Genova dovrebbe essere GRATUITA E FRUIBILE DA TUTTI!

NON A PAGAMENTO!

Marcos Presti MBA () Commentatore certificato 04.08.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto la cattiva idea di ascoltare, mentre tornavo a casa in auto, oggi pomeriggio il discorso di B in Parlamento....solite balle, governo solido, paese unito, il governo sta fronteggiando bene la crisi.....ma quando ha detto, con quell'aria tronfia di so tutto io- ho tutto io e comando io,che vive i problemi dei mercati azionari in prima persona perchè padrone di 3 grandi aziende quotate in borsa.....allora non ho resistito .....e ho spento la radio dalla nausea!!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 03.08.11 23:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PIETRO OGGI E' STATO
F A N T A S T I C O!!!!!!!
Non tutti i movimenti 5 stelle funzionano, da me pensano solo alla TAV (giusta protesta) e a suonare in concertini.....
Dei soldi che sperperano nel ns. Comune.....non s'interessano.
Ma non so doveva partire dal basso?

anna i., alessandria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 23:44| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

Per SEI FUORI TEMA OFF TOPIC (paolo e le cose stese) 03.08.11 23.15

Non te la prendere non c'è l'ho con te ho risposto con l'intenzione di calcare le parole, perchè non mi va siano prese alla leggera.
Reputo la lega il vero partito artefice della rovina di questo paese punto.Pertanto la frase Leganord = Mafia allo stato puro ! rispecchia esattamente quello che è successo in questi ultimi 30 anni.
Se berlusconi ha le colpe che ha, va aggiunto che qualcuno gli ha dato quel potere cioè di salvarsi teoricamente il sedere.
La lega nonostante conoscesse berlusconi da decenni, e nei dettagli, ha la grande responsabilità per aver collaborato attivamente per la salvezza di B e per la conseguente rovina dell'italia, se non sai queste cose ti meriti tutto quello che ti ho scritto.
Notte.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 23:42| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paese è solido, nel senso che è duro di comprendonio....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.08.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Tutto mi sembra cosi virtuale penso che è ora che qualcosa avvenga per davvero.

walter p. Commentatore certificato 03.08.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

(Commento sl l'ultimo punto che e l'unico che mi compete per ora)io ho provato 4\5 anni fa ad entrare nell'esercito, ma non ci sono riuscito ho trascorso 2 giorni a fare test psico fisici e superandoli alla grande, gli esami medici fisici ok! gli esami psichici ok! mi hanno scartato con una motivazione assolutamente ridicola : sono insicuro!! non spiegandomi nemmeno il senso della frase e liquidandomi in questo modo!! ho fatto test su test! secondo loro io non avevo la volontà di fare una vita da militare, il mio sogno fino a quel giorno era diventare un carabiniere ci avevo provato, pensavo che una volta da li avrei potuto completare la scuola ed iscrivermi all'università facendo gli esami un pò alla volta!! ci ero quasi.. mentre ero li nella caserma c'era una donna che faceva degli esami medici, e mentre io ero in fila per fare l'esame la sentivo parlare con una sua collega:questa sera uscirò con l'assessore, vado a cena con lui,ecc. (capito?)
io si.. se hai parenti, amici, o ti fai fottere da qualche pezzo grosso diventi uno importante!! senno so cazzi tuoi!! da quell'esperienza ci sono rimasto malissimo,mi frequentavo con una ragazza di milano, avevo desiderio di andare a stare là una volta arruolatomi mi sarei fatto trasferire e sarei stato con lei, e bene, per la delusione la lasciai!! questo e l'esercito che arruola i super soldati.. i figli,i nipoti,gli amanti di!! ecco perché servono sempre i pezzi grossi e mai i cittadini, ecco perché di loro dobbiamo avere paura i politici se li tengono come cani da guardia da scagliare contro lo schiavo che si alza a chiedere l'acqua!! è questa la verità è questa la nostra italia.. STIAMO ROVINATI!!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 03.08.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il Paese è stolido"...


stolido (agg. e sm. agg.) Che ha scarsa intelligenza.
Sinonimi: sciocco, stolto, stupido

harry haller Commentatore certificato 03.08.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Maledetto stronzo.

(dedicato all'omino del destino).

harry haller Commentatore certificato 03.08.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

E dalle 6-30 che penso a cosa scrivere nel nuovo post sulla "conferenza".
Oh! è contaggioso c'ho un vuoto cosmico...
Dovrei scrivere di Bersani che ha detto la prima cosa intelligente della sua vita?
O forse un osservazione sui personaggi alla destra e sinistra del padre?
Quasi quasi rompo il voto è faccio un post di gossip.
Idee???
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

chi ha messo un titolo così sballato a questo post?
eclisse... l'eclisse presuppone una scomparsa temporanea, e un fulgido ritorno.
la democrazia in italia non è mai comparsa.

liliana g., roma Commentatore certificato 03.08.11 23:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT RETATE FASCISTE IN STILE "VENTENNIO" IN VAL DI SUSA

13 dei 16 manifestanti NO TAV prelevati durante la manifestazione pacifica di ieri all'hotel Ninfa di Avigliana sono stati portati in Via Veglia, altri 3 (stranieri) sono in Via Grattoni. Alcuni di loro sono stati rilasciati.
E mentre la regione Piemonte fa propaganda tramite Vodafone utilizzando fondi pubblici con questo delirante messaggio: "spot regione piemonte informa: avviati i lavori della galleria esplorativa di chiomonte valle di susa: il futuro è adesso", hanno fermato e identificato anche alcuni NO TAV al presidio Clarea, la baita. Alcuni sono stati portati all'interno del fortino, dicono che li rilasceranno tra un'ora, la stessa cosa che hanno detto questa mattina ai manifestanti di Avigliana che sono ancora dentro per le impronte digitali.


BEPPE comunque questi come comici non ti vedono proprio gli fai un baffo a loro, tu.
Poi guardate che quando parlano di comico che fa populismo parlano di silvio non pensate sempre a male.

hasta siempre.....

Vagante Libero Commentatore certificato 03.08.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.msnbc.msn.com/id/44005599/ns/us_news-crime_and_courts/#.TjmyLWM_zTo

Dad demands answers after man dies in alleged police beating
Six officers placed on leave after surveillance video surfaces of witnesses' reactions

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.08.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORRETE DELLA SERA- Crisi, Berlusconi: «Il Paese è solido»
E lancia il patto per la crescita. Gelo Pd.

Mica avete visto dove la lanciato? che ci faccio l' aereoplanino per mio figlio.
PD: GELO. ad agosto? e volete andare in terrasante..suvvia un pò di decenza.

Vagante Libero Commentatore certificato 03.08.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OFF TOPIC (a norma di legge)


Stavo leggendo questo post, utilizzando la funzione espandi, quando all'improvviso mi sono reso conto, di non aver voglia di leggere un bel nulla del post odierno...di Polizia, di Manganelli e neppure di Agnoletto che, a guardarlo nel fermo immagine del video_post, ha proprio la faccia di un "Agnoletto con le ali".

Oggi è una di quelle giornate dove per forza di cose sei costretto al fuori tema, per parlare del NANO MALEFICO, del suo discorso e di cosa ci si aspettava da un uomo alla deriva e da un Parlamento che per farsi perdonare, si accorcia " le vacanze di una settimana".

Capisco e prendo atto che tutti i giorni un O.T. è ormai prassi consolidata per QUESTO BLOG, come le leggi fatte dal premier per suo uso e consumo.

Direte voi..e c.h.i.s.s.e.n.e.f.r.e.g.a. In effetti è così. Anch'io del resto potrei rispondervi: siete O.T. questo è il mio pensiero.

Considerato che, la giornata di oggi verrà ricordata nei libri di storia come una data importante per il nostro paese, mi sento di condividere tutti gli O.T. che inevitabilmente parleranno di questa presenza anomala del premier, nel nostro paese.

MA...

se devo essere sincero fino in fondo, devo farvi notare che, se volte parlare di Berlusconi, della sua cricca, di quello che hanno detto e lasciato ai posteri, a lato nel mini post trovate "LE SALME DELLA CAMERA".

^_^

saluti


Azzz, devo comprare un'altra libreria dato che l'altra l'ho riempita.
Che state bene in questo blog, ma a voi chi vi frega?! Ogni giorno la rivoluzione è dietro l'angolo, il sistema crolla, il nano è moribondo, il default è questione di ore, il vento sta cambiando, quanto manca,la guerra civile è iniziata....
Ammazza che state bene.
Tutto fila.

ciarli sceem (giacominino), alessandrio Commentatore certificato 03.08.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Se si necessita di uno o più psicopatici pronti a compiere una strage in qualunque paese del mondo, le organizzazioni d’intelligence, grazie ad un’esperienza ormai cinquantennale nel campo, possono fornirne a volontà. Penseranno poi i giornali a dipingerli come “fanatici di estrema destra”, con la svastica tatuata sul cranio e il ritratto del Fu"hrer sul comodino. Il pubblico non esiterà un attimo a bersi storielle di questo tipo. L’importante è che le autorità politiche delle nazioni colpite, avendo orecchie per intendere, intendano il messaggio e ne facciano tesoro. Chissà se dopo questa “folle” strage, compiuta da un “pazzo isolato” sul suolo nazionale norvegese, il primo ministro Jens Stoltenberg – i cui figli, guarda la coincidenza, si trovavano al meeting laburista di Utoya e si sono salvati per miracolo – e il Ministro degli Esteri Jonas Gahr Stoere – che era stato a Utoya poco prima e ha rischiato di rimanere coinvolto nella sparatoria – avranno capito l’antifona e imparato a essere più ubbidienti?


http://www.disinformazione.it/oslo.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.08.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Mettersi a discutere con la Polizia ciò che costoro possono permettersi o meno nei confronti dei loro "datori di lavoro", rende benissimo l'idea di quanto valga un cittadino italiano. Al politico che dice che lo Stato è il cittadino, andrebbe sputato in bocca.

DIVENTIAMO POLIZIOTTI E SOLDATI DI NOI STESSI! IMPARIAMO DALLA SVIZZERA)

http://www.vtg.admin.ch/internet/vtg/it/home/militaerdienst/rekrut.html

http://www.vtg.admin.ch/internet/vtg/it/home/militaerdienst/rekrut/wehrpflicht.html

SINTESI:

Obbligo militare
Secondo le disposizioni legali (articolo 2 della legge militare; LM RS 510.10) Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra il concetto di "obbligo militare" comprende:

l'obbligo di leva
l'obbligo di prestare servizio militare
l'obbligo di prestare servizio civile
l'obbligo di pagare la tassa d'esenzione (prestazione pecuniaria)
l'obbligo di notificazione


L'obbligo militare comincia con la registrazione nel controllo militare all'inizio dell'anno in cui la persona soggetta all'obbligo militare compie 18 anni e dura fino al proscioglimento. Questo avviene conformemente alla condizione militare della persona soggetta all'obbligo militare, al più presto alla fine dell'anno in cui questa compie 30 anni (per tutti i militari con gradi di truppa e parte dei sottufficiali come pure i non incorporati) e al più tardi alla fine dell'anno in cui compie i 50 anni (per specialisti e ufficiali superiori).

Nei relativi link potete trovare informazioni in merito ai singoli obblighi.

CONCLUSIONI:

UNA POLIZIA DI MERDA SI GUARDEREBBE BENE DAL PRENDERE A BASTONATE I CITTADINI DEL PROPRIO STATO, VISTO CHE QUESTI SONO ANCHE I SOLDATI DEL PROPRIO STATO E HANNO L'OBBLIGO DI TENERE A CASA PROPRIO IL FUCILE DA GUERRA CON RELATIVE MUNIZIONI.

VOGLIAMO POLIZIOTTI AL SERVIZIO DEI CITTADINI, NON GUARDIE DEL CORPO DI MAFIOSI IN PARLAMENTO, CHE VANNO A SPACCARE LA TESTA A BASTONATE AI CITTADINI

Max Stirner


Moffa, il capogruppo di Popolo e Territorio, e presidente della Commissione Lavoro della Camera, Silvano Moffa, cital'economista francese Jean Paul Fitoussi. «I mercati non sono una guida infallibile di quello che i Governi devono o non devono fare»

VAGANTE LIBERO, cittadino che tra molto poco scende in strada in maniera NON PACIFICA: "giusto onorevole concordo, quindi i nostri titoli a chi li vendiamo? a GHEDDAFFI?, no ha rubato il giocattolo al venditore di aspirapolveri, quindi mi dica a chi vendiamo i nostri titoli?
Moffa vada in vacanza e non si faccia piu vedere in circolazione.
.....

Vagante Libero Commentatore certificato 03.08.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !
Leganord = Mafia allo stato puro !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che il libro non si dilunghi troppo sulle ferite (visto che è un medico) inferte ai manifestanti dalla polizia alla scuola diaz.

Questo potrebbe distogliere la nostra attenzione dal problema tutto politico che abbiamo per la rinascita della democrazia in italia.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

c'è qualcuno che può farmi una rapida sintesi del discorso(?) del nostro(?) premier(?)
mi sono mancate le forze per reggerlo oggi.
ho ricevuto l'ennesima ingiunzione da equitalia + la bolletta dell'enel (+40% di aumento grazie alla tariffa bioraria). francamente, sentire un coglione qualsiasi dire che va tutto bene, avrebbe aumentato di molto la mia gastrite psicosomatica (che non so che vuol dire... ma rende l'idea)

liliana g., roma Commentatore certificato 03.08.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa gli o.t. Staff, ma io alla strage del G8 non c'ero e su quello potrei esprimere solo un'opinione basata sulla informazione televisiva di stato che notoriamente fa solo informazione di regime.

Leggerò il libro,

“L’eclisse della democrazia, le verità nascoste sul G8 2001 a Genova”

per capirne di più.

ps: c'ha una faccia che ispira fiducia Agnoletto vero? :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Zittttt !

shhhhhhhhhh !


Zitttttttt !

Zitttt !


Signorsi !


Zittttt !


Pad.... ZIIIITTTT !


(Leghisti a Montecitorio)......


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.08.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può criminalizzare tutti gli appartenenti di polizia per i fatti di Genova.

Le forze di polizia sono fatte nella maggioranza di uomini che credono nelle istituzioni democratiche e che combattono ogni tipo di crimini. Se la magistratura indaga parte della classe politica lo fa con l'indispensabile assistenza di polizia, carabinieri e Guardia di Finanza.

Il problema che le forze di polizia reprimono i reati, ma il colabrodo della macchina giudiziaria non rende giustizia.

Quasi la totalità dei "poliziotti" contesta i metodi usati a Genova.

Però non si può santificare le porcate fatte da quel gruppo di terroristi che si passano per pacifisti.

Bisogna avere equilibrio.

MASSIMO 03.08.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando, domani in borsa di Milano fanno il gioco delle tre carte....


Quà !?


No quà !!


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.08.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

E' così raga, date retta che ne ho viste tante, quando la crisi è reale le chiacchiere stanno a zero.

Se non avrete i soldi per il petrolio preparatevi alle targhe alterne come negli anni 70".

Handa!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Agnoletto ha ragione, naturalmente.
D'altra parte già dopo aver letto la risposta di manganelli, molti quì nel blog avevano fatto le sue stesse considerazioni.
Quando la polizia semina prove false per incolpare dei cittadini innocenti, non si può più parlare di qualche mela marcia, quì marciume viena dall'alto,
viene dal ministero, e dal governo, come minimo!
Devo dire che in questo momento storico, l'unica istituzione nella quale ripongo un minimo di fiducia è la magistratura.
Almeno ogni tanto qualcuno ne becca!

l., ancona Commentatore certificato 03.08.11 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Con le cronache di questi giorni comincia a farsi strada la soluzione per liberarci dei nostri NULLAFACENTI "politici", vista la nostra esposizione del debito nei loro confronti "Germania", potrebbero annetterci direttamente.
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 03.08.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Argentina in rapidissimo avvicinamento.....preparare le pentole!

pillolo 03.08.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento

E domani ?


Ditelo alla Consob !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.08.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Un Primo Ministro che parlando al parlamento dice :

Io sono il padrone di tre aziende quotate in borsa....

E non si rende conto che dovrebbe mettersi vergogna.....


E nessuno se ne accorge !

Ma dove viviamo ?

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.08.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera al bar c'era uno strano spirito bipartisan. I comunisti e gli anticomunisti che dai tempi di Peppone e Don Camillo si nascondono dietro sigle sempre più fantasiose concordavano sulla necessità di una uscita di scena del premier alla Arafat! Non gradisco dover ammettere pubblicamente la mia ignoranza. Cos'avranno voluto dire?

Santo Coppolino 03.08.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso di 1816 ?

Domani le ditte attaccheranno manifesti con la scritta "CERCASI PERSONALE ",le banche daranno il 5% in piu' sui depositi,la benzina a 1 euro,autostrade col 40% di sconto...

Tutti felici.
Tutti bravi.
Tutti in ferie.

BASTARDI

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

DOPO IL DISCORSO DEL COGLIONE DI OGGI IN PARLAMENTO, RAGAZZI METTETEVI L'ELMETTO E ASPETTATE, DOMANI; LA SPECULAZIONE CI MASSACRERA' E DOPODOMANI CON IL DIFFERENZIALE BOND/BUND SUI 500 PUNTI BASE IL DEFAULT SARA' GIA' BELLE CHE SERVITO.
AUGURI A TUTTI.
ENRICO l'analista. (analista finanziario indipendente)

enrico l'analista 03.08.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

STRAGE di OSLO e ANDERS BREIVIK.........buon articolo che spiega bene il tutto su WWW.DISINFORMAZIONE.IT.........altro che le PANZANE solite dei GIORNALISTI SCHIAVI venduti ai MORTIDEMONI!!!!!!!Potere Occulto del NUOVO ORDINE MONDIALE...chi poteva mai esserci dietro a quella carneficina???!!!!!!!!Lo sò che per voi tanti SCETTICI è impossibile,Schiavizzati dai MORTIDEMONI,ma le realtà nella vita sono queste!!!!!!CONTROLLO MENTALE....gente.....CONTROLLO MENTALE!!!!!Quanti ce ne sono in giro di Killer controllati a loro insaputa,pronti all'USO!!!!!!!LIBERTAAAAAAA'..........e andate sul sito per articoli.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.08.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'sera
***

non ce la faccio a leggere ora lo scambio di lettere e le riflessioni sulla polizia, non ce la farei a leggere un libro sui fatti di Genova 2001. Ogni volta che rivedo i filmati di allora mi vengono i brividi..

una volta lo farò, ma voglio dire a VITTORIO AGNOLETTO se legge che è uno degli italiani che stimo di più!!!

Un saluto affettuoso
:)


..........." SENZA LIBERTA' COSA FARETE "??????......COMBATTERETE???????..........Quantoooooooooooo Mancaaaaaaaaaaaaa..........un W.WALLACE-BRAVEHEART..........per sto paese per LIBERARLO e RISVEGLIARLO......!!!!!LIBERTAAAAAAAA'..........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.08.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Deputato Inglese rivuole la PENA di MORTE!!!!!E siiiiii.......quanto ci vorrebbe anche quà per:PEDOFILI/STUPRATORI/SERIAL KILLER/MAFIOSI/MORTIDEMONI etc!!!!!!!ANDREW TURNER deputato Inglese vieni quà in Italia a proporre tua legge!!!!!!LIBERTAAAAAAAAA'.........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.08.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento

I SINDACATI DELLA POLIZIA CONTRARI AI TEST ANTIDROGA SUGLI AGENTI


"Dopo i tagli alle risorse, la mortificazione delle carriere, il blocco contrattuale e la penalizzazione sulla buonuscita, ora l'Amministrazione vorrebbe compensare i suoi poliziotti obbligandoli a fare i test contro la droga e l'alcol".

Lo denunciano i sindacati di polizia Siulp, Sap, Ugl polizia e Consap, che fanno sapere di aver ''rispedito al mittente questa proposta definendola vergognosa ed oltraggiosa dello spirito di abnegazione, sacrificio e della responsabilità dei poliziotti" […]

http://www.nsd.it/forze-di-polizia/polizia-sindacati-no-test-obbligatori-alcol-droga-per-agenti.-vergognosa-proposta-del-dipartimento.html

silvanetta* . Commentatore certificato 03.08.11 21:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA DI PIETRO!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 21:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro merita oggi stima, rispetto,considerazione.

mariuccia rollo 03.08.11 21:27| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo PSICONANO dice:l'Italia è Blindata stiamo sereni!!!!!Missile caduto in mare vicino nave militare italiana,LARUSSA dice:non eravamo noi il Bersaglio!!!!!!!!!Però oggi al Parlamento il CAMPIONARIO delle frescacce........ahahahahahahaha.........!!!!!BUNGA-BUNGA serata al parlamento,come diversivo dopo lunga giornata di lavoro per MORTIDEMONI......RUBY/MINETTI/D'ADDARIO/CARFREGNA e tutte le altre allieteranno i nostri Dipendenti rilassandoli.....e APICELLA come dj!!!!!!LIBERTAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.08.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Allora dato che i poliziotti che devono essere assunti,vengono preferiti reduci di guerra,e quando sono davanti ai loro cittadini li massacrano come dei cani,tiferò sempre di più per i talebani!!Così ci saranno meno candidati!!

Stefano Bonifazzi 03.08.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I coglioni = testicoli
dal latino testus testi= che attestono e non partecipano!
Cioè un coglione attesta il suo grado di cultura ma non partecipa al Bolg!Quindi un buon Clik eeee...vvaaaiiii!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

AEROPORTI CIVILI per uso CIVILE......o AEROPORTI CIVILI per uso MILITARE???????????..........All'aereoporto di LEVALDIGI(CN),in questi giorni di notte,vengono fatti decollare i DRONI militari made in USA e ITALY...........domanda:PERCHé????????Con tutti gli aereoporti militari che ci sono perchè utilizzare quelli civili????????Aereoporti CIVILI utilizzati per porcate militari,e nessuno dice niente,basti pensare che a quello di CASELLE(TO),utilizzato per deposito e aerei per SCIE-CHIMICHE (CHEMTRAILES),comfermato da fonti!!!!!!!Ci ritorno su argomento!!!!LIBERTAAAAAA'..........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 03.08.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Pensa Beppe che una sera ho menato un gestore di un circolo Arci perchè voleva farmi la tessera a tutti i costi...

L'ho strattonato un pochetto, nulla di serio, più lo spavento che altro.

Ora invece c'ho preso gusto con ste iscrizioni a questi social network, pensa come canbiano le cose col passare degli anni.

Roba da Matti!


FUORI TEMA

VELTRO-VENDOLA....

http://blog.panorama.it/italia/2011/07/27/nichi-vendola-a-panorama-sono-pronto-a-lasciare-la-politica/

«Le mie ambizioni sono sinteticamente descritte dalla voglia di uscire fuori dalla politica». In un’intervista a Panorama, nel numero in edicola da domani, giovedì 28 luglio, Nichi Vendola, governatore della Puglia e leader del Sel, annuncia il suo ritiro dalla vita pubblica se, nei prossimi mesi, «la lotta politica continuerà mettendosi la maglietta di riformista o radicale». Vendola spiega al settimanale: «L’idea di una fuoriscita dalla politica è un fatto sincero. Non sono un uomo in carriera. E non voglio immaginare di fare per sempre la stessa cosa». Il leader del Sel ha già dei progetti: «Voglio girare il mondo. Passare un anno a New York. Un altro a Salvador de Bahia. E poi vorrei scrivere libri, imparare altre cose, studiare».
Quanto all’alleanza con il Pd, Vendola spiega: «Non si può discutere di me come di un’ipotesi» aggiungendo che le primarie del centrosinistra «non è possibile evitarle». Nell’intervista il governatore parla anche del suo rapporto con Silvio Berlusconi: «È sempre stato affettuoso nei miei confronti. Quando è morto mio padre, mi è stato davvero vicino. Ricordo una lunghissima telefonata: ha detto parole molto profonde, che mi hanno colpito davvero. L’idea che per cambiare un ciclo si debba coltivare odio verso chi incarna il potere non funziona più». Mentre del nuovo leader del Pdl, Angelino Alfano, dice: «Ha un certa freschezza e affabilità: una persona gradevole per tanti versi. È sbagliato considerare gli avversari brutti, sporchi e cattivi».
...................

MI SONO PERSO QUALCOSA?

MA SONO TUTTI AFFETTUOSI E GRADEVOLI QUELLI DEL PDL? FRESCHI?

ROBA DA PAZZI....

CHIEDERE A DON VERZE' !

O SACRESTANO....IL NUOVO FRANCESCHINI....

l'uomo a meta' , meta' pubblico e metà privato

ba....a me allora piace la CARFAGNA ; E' UNA CAPRA , MA ALMENO e' UNA BELLA FIGLIOLA....

AL SALUT.....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

GRECIA: ieri ad Atene e' scoppiata la caccia all'immigrato di colore. a centinaia giovani estremisti di destra vestiti di nero ed armati di bastoni hanno inseguito le loro vittime picchiandoli senza pieta'. una dimostrazione di forza senza precedenti.

August 3, 2011 by Associated Press

maro sowclett Commentatore certificato 03.08.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe con quello che bolle in pentola dopo il discorso delle 17.30 di Pinocchio non dovevi mettere Agnoletto...tanto più che dopo il G8 di genova si è fatto eleggere ed è diventato uno dei tanti della casta!
Viva il m5* il...resto è solo casta(impura)!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo è finito:-Andate in Pace

di Antonio Cornacchione

http://www.la7.it/fratelliesorelleditalia/pvideo-stream?id=i435378

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Giovannino sarebbe bene che ti facessi due Raggi al cervello! Clik e buona notte!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.08.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Risolto così anche il problema bannature!

Questa però la lascio per il momento solo alla vostra immaginazione.

Poi ve la spiego, ci mancherebbe :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

E' facile Staff!

Mi metti il link che vuoi tu, Fb o Twitter lé listess sulla base di lancio dei commenti.

E così mi va contemporaneamente in tutti e due i siti..

C'ho grandi progetti veh!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

basta con la vivisezione degli animali , io propongo di usare i leghisti , sono simili agli esseri umani e di loro non frega niente a nessuno

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 03.08.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera novità del teatrino di oggi in Parlamento è la presa di distanze di Bersani da Tremonti.

Insomma, l'amore non c'è più e si comincia ad inventariare l'argenteria di famiglia.

eh eh!

Tremonti ride lui, sotto i baffi.., soldi non ce ne sono! :)))

ps: per quel discorso Staff va bene anche Twitter.
Anzi meglio, forse. ;)
Cosi mi iscrivo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento

sento puzza di me**a verde

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 03.08.11 20:43| 
 |
Rispondi al commento

fonte bloomberg
Da metà Aprile lo spread fra i titoli di Stato italiani e i Bund tedeschi ha un trend di crescita che spaventa. Una curva che si definisce ‘esponenziale‘. Ma quel che più preoccupa, che a sentire gli addetti ai lavori getta letteralmente nel panico i mercati, è il fatto che il tasso dei Btp, ovvero gli interessi pagati ai creditori, sta per raggiungere la soglia del 7%. Il crinale oltre il quale il debito diventa “insostenibile“, come è successo per la Grecia e come accade per il Portogallo.
La prima manovra del governo non è bastata convincere i mercati. Il divario con i titoli tedeschi aumenta anche perché i tassi pagati da Berlino scendono. Una forbice impietosa. I tagli al bilancio pubblico, la maggior tassazione ottenuta riducendo drasticamente le detrazioni fiscali studiate da Tremonti hanno avuto l’effetto disegnato dal grafico in quell’andamento a V: calo sotto i 300 punti base e ritorno in breve tempo ai massimi storici. Nessuno parla del fatto che già siamo condannati a pagare interessi sul debito crescenti senza saperlo. Il discorso di Berlusconi, domani alle Camere, potrebbe essere l’annuncio di una nuova manovra autunnale di altri 20 miliardi di euro con portafoglio aperto in caso di altri crolli borsistici.
E’ un caos. Neanche Obama ha ottenuto un buon accordo: il piano bipartisan per alzare il tetto del debito, in realtà posticipa nel futuro i veri tagli al bilancio pubblico degli USA. I mercati lo sanno, sanno che sarà presto il downgrade dei Treasuries e colpiscono… l’Europa. Già perché la stanno spingendo a riformare drasticamente la propria politica economico-finanziaria. Forse a eliminare l’Euro e gli anelli deboli della cooperazione europea, come noi siamo. Se il nostro paese seguirà la strada dei PIIGS, l’Euro verrà ristretto alla sola area Franco-tedesca. Verrà attuato quel piano dell’Euro forte e dell’Euro debole, un euro del “mediterraneo”, un piano di cui si vocifera e forse presente sulle scrivanie delle

ippolita ., genova Commentatore certificato 03.08.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENO MALE CHE SILVIO C'E'

Domani gli investitori saranno tutti più rassicurati dal discorso di silvio.
Chi glielo ha scritto poi è più deficiente di chi lo ha letto visto che è un elenco di emerite caxxate.
Questo sarebbe il primo discorso,dico primo,del presidente del consiglio alla camera inerente alla crisi economica che comunque ha origini ben più lontane.
C'erano tutti ed è sempre un evento particolare perchè di solito sono numerosi quando c'è da votare un caxxo loro,quando c'è un aumento di stipendio o quando stanno perdendo la poltrona.
I discorsi sono sempre gli stessi triti e ritriti:abbiamo fatto,abbiamo detto,abbiamo creato,abbiamo arrestato,(abbiamo rubato questo evitano di dirlo),tremonti è un mago della finanza,la colpa è degli extracomunitari,è dell'Europa,è del mondo intero ma l'Italia è solida.
L'opposizione di bersani è la solita richiesta di dimissioni,la coalizione si palleggia gli ultimi giorni per andare in vacanza.
E l'Italia e la crescita e la crisi e il lavoro?
Faremo,diremo,daremo,vedremo,valuteremo.
Ah vabbè se è così col caxxo che mi compro un btp.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.08.11 20:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dopo questo meraviglioso discorso da parte del "premier", di alto valore istituzionale, teso ad assumersi tutte le proprie responsabilità di primo ministro, non nascondendosi dietro al dito della crisi mondiale e improntato a tranquillizzare i mercati internazionali e gli speculatori, vera vergogna della razza umana; domani alle 08,30 in massa in banca a trasferire all'estero i quattro soldi che tutti abbiamo nelle nostre filiali di "fiducia".
Io l'ho gia fatto, prima che l'irreparabile si abbatta su questa meschina italietta!

roberto m. Commentatore certificato 03.08.11 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani con grado di coscienza zero (quelli del meno peggio): "L'attuale situazione italiana è colpa di Berlusconi e del suo governo, le opposizioni avrebbero fatto certamente meglio".

Italiani con grado di coscenza uno (ovvero la Casta è il nostro nemico): "L'attuale crisi dell'Italia è opera di una intera classe politica, la Casta, e del suo operato parassitario, mafioso, clientelare, bisogna azzerarla completamente per poter uscire dalla crisi".

Italiani con grado di coscienza due (via dalla UE): "La crisi dell'Italia è pilotata da Bruxelles, consegnando di fatto ogni decisione politica ed economica essenziale per il destino della nazione a dei comitati di burocrati che nessuno ha democraticamente eletto lo Stato Italiano ha derubato i suoi cittadini della sovranità che era ad essi garantita dalla costituzione per consegnarla nelle mani di soggetti extra nazionali su cui non ha potere. Per poter uscire da una situazione del genere è necessario abbandonare la UE e la moneta unica".

Italiani con grado di coscienza tre (anche noti come complottisti): "L'attuale crisi è fittizia, è stata creata ad arte, si tratta unicamente di un disegno di una Oligarchia Finanziaria internazionale per poter speculare e trarre profitto dai problemi causati da essa agli Stati Nazione, i cui governi ormai sono completamente irretiti in un sistema di trattati internazionali voluto dalla stessa Oligarchia. I burocrati di Bruxelles sono unicamente dei lacchè di un livello superiore a quelli italiani, ma le decisioni che essi attuano sono prese comunque e sempre dalla stessa Oligarchia, i cui strumenti più devastanti sono il controllo totale dei Media e il Neo-Liberismo. Lo scopo ultimo è la distruzione degli Stati Nazionali e l'annullamento dei diritti sociali che essi garantivano, oltre all'appropriazione delle loro ricchezze. Da una situazione del genere non si esce, a meno che non venga messo in discussione il modello di società che ne è alla base, ovvero il Neo-Liberismo".

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 03.08.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mi chiedo se disgraziatamente Agnoletto legge il blog.

Cosa normale se uno concede un intervista al blog , è curioso di leggerne i commenti.

Oggi chi richiama al fuori tema , è fuori città....

In compenso è pieno di cazzate , anche mie.

O giusti commenti di attualità sul piccolo teatro di montecitorio , spettacolo delle CASTE , dialogo fra defunti.... spiriti , salme.
( commento cancellato nel precedente ..post )per motivi QUASI ignoti.

Ma ....leggo sul suo profilo di face book :

"Non è il cammino che è difficile, è il difficile che è cammino".

A parte che odio face book. Ma francamente non capisco il senso di questa xazzata , se mi consenti.

Agnoletto , mi sembri oggi nei tratti ....piu' un Roberto Gervaso che un no-global. E non me ne volere ...dalla foto....

E come no-global e disubbidiente ti ricordo.

Oggi al di là della crescita nel sistema , fino allo scranno di deputato .....fra convegni , simposi e quant'altro....sei un testimone non piu' scomodo ed assorbito dal sistema , del quale sei parte.

La vita è una ruota ; c'è chi vi entra dallla porta principale , chi dopo un lungo apprendistato....chi prima combatte , rischia , poi entra ....ammorbidendo toni , contenuti.

Al massimo si scrivono libri....e si riordina l'ampia scrivania.

Con immutata stima ....ma gli eroi sono nella favole .

E sopratutto gli eroi , specie estinta ....li eliminano quasi subito.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sbagliavo a dire che il discorsone del berlusone era piaciuto a una sola persona, quella capra di hasta coglione, è piaciuto tanto anche a quella caprina di Margheritina :-)
il pazzoide del blog non se n'è nemmeno accorto: era troppo intento a manifestare amore ai migranti
Oh, quanto li ama
Il mondo è pieno di odio
Certi bloggher sono pieni di odio
ma lui spamma amore da mane a sera :-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se deve essere fine della democrazia,
allora che sia almeno dittatura dei cittadini.
Che siano loro a decidere, a volte anche unilateralmente, quale sia il bene per il paese che barcolla e tracolla. Se Marcegaglia chiede un inceneritore, rispondiamo picche. Se Don Verzè chiede di non essere abbandonato e ammicca ai cattocomunisti come Vendola, noi lo abbandoniamo, lo licenziamo in tronco.
Se la polizia vuol restare aggrappata allo stipendio e difendere le proprie pecore nere, allora la paghiamo, ma per arrestare chi diciamo noi. Basta false commedie.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne:

«Non ci possiamo più permettere questa confusione. È necessario avere una leadership più forte che ridia credibilità al Paese

Abbiamo un grande problema di credibilità del Paese - ha aggiunto - Serve una leadership in grado di recupera le la coesione. Sono d'accordo con il Capo dello Stato. Ovviamente non tocca a me fare nomi, non è il mio mestiere. Ma il mondo non capisce la nostra confusione, non capisce cosa accade in Italia e tutto ciò ci danneggia moltissimo. C'è chi ha compiuto anche scorrettezze nella sua vita quotidiana. In altri paesi - ha concluso - sarebbe stato costretto a dimettersi immediatamente. Invece da noi non succede nulla».

E ancora:

«Dobbiamo continuare a lavorare per rendere la nostra base industriale più concorrenziale (rispetto alla Cina) perchè il giorno della resa dei conti sta inevitabilmente arrivando», ha proseguito Marchionne, per il quale «non possiamo giustificarci dietro la scusa che non capivamo o che abbiamo sottovalutato la questione»

Straquoto! Ovvio..

http://www.corriere.it/politica/11_agosto_03/marchionne-politica-berlusconi_bb7b27ca-bdeb-11e0-99fd-c37f66002d24.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.08.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Favia del M5S ha SCELTO di diminuire i SACRIFICI degli Italiani ricevuti come compenso a 2.500,00 €.

COME ELETTORE DI IDV chiederei agli esponenti nominati a rappresentarci in Parlamento e in altra istituzione territoriale, se abbiano SCELTO di adeguare il proprio stipendio ad € 1.000,00 netti considerata questa somma come ESORBITANTE rispetto alle ore lavorative e alle attività svolte.

(l'uomo dei miracoli non esiste: dovrebbe scendere dal cielo, ma verrebbe subito rinviato al mittente).

BASTA RAPPRESENTANTI! W LA GHIGLIOTTINA!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 03.08.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il discorsdo di Berlusconi è piaciuto a una sola persona: HASTA COGLIONE !
E' la maggior garanzia che faceva proprio schifo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 19:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ladies and Gentelmen, presto probabilmente avremo gli EUROBONDS.

Gli EUROBONDS verranno spacciati come "misura per uscire dalla crisi" mentre in realtà saranno l'ennesimo cappio che l'Italia si metterà al collo dando in mano agli speculatori internazionali l'altro capo della corda: esattamente quello di cui gli squali dell'Elite Finanziaria Internazionale avevano bisogno per completare il saccheggio della nazione.

Informatevi su quest'argomento perchè quando il governo italiano (qualunque esso sia) avrà contratto questi impegni con la UE, sarà la fine dell'Italia e l'ingresso in un tunnel di tipo greco, lungo come la fantomatica galleria della TAV, per il popolo italiano.

"Eurobonds vuol dire titoli emessi direttamente da Bruxelles a parziale copertura del debito degli stati nazionali. Emettendo Eurobonds l'Europa si accolla una parte del debito pubblico degli stati. E ne garantisce la solvibilità. Ma perché i paesi forti come la Germania dovrebbero essere disponibili a garantire il debito dei paesi deboli (e di fatto a pagarne una parte)? A che prezzo? Come possiamo leggere in autorevoli interventi pubblicati sul Sole24Ore, il prezzo è una -forte limitazione della sovranità nazionale-.

Se Bruxelles garantisce il debito, deve poter determinare direttamente, ancor più di quanto avvenga ora, le politiche economiche degli stati nazionali. Il che vuol dire che tagli, privatizzazioni, riforme del welfare, pensioni etc... saranno imposti direttamente dalla UE, senza nemmeno i passaggi al Parlamento nazionale che sono stati necessari nel caso della Grecia. Opporvisi sarà sempre più difficile."

http://www.megachip.info/tematiche/beni-comuni/6566-il-prezzo-della-solvibilita-e-la-sovranita.html

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 03.08.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Nella moderna società capitalistica,l'operaio è formalmente "libero",cioè egli è giuridicamente un uomo libero secondo la legge,al pari del capitalista.
Ma effettivamente è così?
A ben vedere,egli è libero si,ma di "vendersi" al miglior offerente sul libero mercato del lavoro,mercato il cui monopolio,è detenuto dalla classe borghese detentrice dei mezzi di produzione economica.
L'operaio,se non riesce a vendere la sua forza lavoro,rischia la miseria,la fame,per se e la sua famiglia.
Quindi egli è libero si,ma solo "formalmente",nella sostanza,egli risulta"LIBERO DI VENDERSI ALLA CLASSE POSSIDENTE DEI MEZZI DI PRODUZIONE ECONOMICA",ossia i...capitalisti.
Quindi l'intera struttura socioeconomica sociale è fondata su un sistema di "schiavitù economica", che si perpetua,grazie all'Ideologia liberale,che favella di una società,in cui gli uomini partono (a prescindere dalla loro "reale" condizione socioeconomica)da eguale libertà.
In realtà,la libertà è solo formale.
Quindi schiavitù economica e libertà formale,convivono a braccetto ai tempi nostri.
Inoltre,lo scambio tra Lavoratore e capitalista,è nettissimamente a favore di quest'ultimo.
Il capitalista,grazie al Pluslavoro, e al Plusvalore,aumenta a dismisura il suo capitale iniziale.(il senso ultimo dell'imprenditoria,non è dare lavoro,ne tantomeno avere a cuore le sorti dei Lavoratori,ma è unicamente il...saggio di profitto)
Che solo una radicale azione politica, proveniente da Lavoratori emancipati, potrà abolire, lo stato di cose presenti.

N.B.
" Un operaio disoccupato non è meno “operaio” di quello che lavora in fabbrica.
Uno studente senza prospettive non è meno proletario del giovane di quartiere.
Un addetto al “lavoro immateriale” (ricerca, cultura, ecc.) opera in un settore industriale divenuto portante in varie zone del mondo.
Il capitale rimodella di continuo le classi subalterne, a seconda delle necessità.
L’essenziale è che diano plusvalore, diretto o indiretto.

Vento...Rosso... 03.08.11 19:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro e' nobile,
tutto un evento,
non muta accento
ed il pensier.

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 03.08.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Non saprà usare i congiuntivi, non si esprime in perfetto italiano, dà l'impressione di essere più un contadino che un parlamentare....

Però, lo zappatore Tonino, gliene ha cantate in tutti i modi.

E' vero che non si sono risolti i nostri problemi....

ma non si vive di solo pane!

Ettore F., Arezzo Commentatore certificato 03.08.11 19:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro
“Lei ha detto che le famiglie italiane stanno meglio delle altre famiglie europee
Che gli italiani stanno meglio di tutti gli altri
Che il suo è il governo migliore possibile
Che lei ha fatto bene tutto
Caro Silvio,ma lei ci fa o ci è?
Fino a che punto crede di prendere in giro gli italiani?
Lei vive in un altro paese,in un bunker,in un’altra storia
Leggo queste parole(di un vero comunista)dette ‘dopo’ il suo intervento:“E’ necessario avere una leadership più forte che dia credibilità al paese,serve una leadership diversa,il mondo non capisce cosa accade in Italia e questo ci danneggia moltissimo,c’è chi ha commesso correttezze e non è stato cacciato come avviene dappertutto” Sa chi lo ha detto?Lo ha detto Marchionne!Dice che lei è fuori luogo e fuori posto
C’è una crisi mondiale,ma in Italia c’è una crisi nella crisi,il problema è lei che ha tolto credibilità al paese,è il suo governo che fa scappare gli investitori.Lei è un problema per il paese.E il fatto che non se ne accorga è ancora più grave.Questo parlamento si dovrebbe disfare di lei,certo lei se li compra i parlamentari!L’ultimo sottosegretario che lei ha eletto ha detto:“Sono stato eletto sottosegretario ma non so a fare che cosa”.Se questa è la situazione,noi abbiamo una grave responsabilità.Dobbiamo dare in modo forte e chiaro una proposta responsabile.Ma cominci lei: si dimetta.Lei sta bloccando l’economia del paese e sta facendo morire di fame una parte del paese
Io sono dell’idea che quando un governo che è stato eletto non funziona più,è incapace politicamente di portare a fondo le sue responsabilità,deve dimettersi!
Non si può più andare avanti così!Metta in condizione il popolo italiano di scegliersi un nuovo governo.E possibilmente non con un sistema elettorale come questo,a servizio di pochi capipartito
Ma che razza di gente siete,voi della Lega,che criticate il Governo e poi votate ogni cosa? Siete degli scaldapoltrone peggio della Roma ladrona che contestate
(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE DI PIETRO SEI TUTTI NOI!
Gli italiani ti abbracciano e ti ringraziano di aver celebrato la Messa da requiem ad un governo morto e ad un Parlamento in agonia.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.08.11 19:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Sono due i nemici della DEMOCRAZIA (intesa quale responsabilità DIRETTA DEI CITTADINI NEL GOVERNARSI), la corruzione e il fanatismo. La corruzione determina l'abuso dei doveri di servizio conducendo alla dittatura di un'oligarchia di prepotenti, il fanatismo determina l'assolutizzare un'ideologia dottrinale conducendo al dispotismo di un'oligarchia di prepotenti.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 03.08.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo discorso, aria fritta per gli italiani alla fame !

Enore dal Taj, Udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggete anche questo post su Cado in piedi
http://www.cadoinpiedi.it/2011/08/03/caso_penati_la_ferita_del_pd.html

Sara Mapelli 03.08.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

click ! click ! click ! hasta coglione... !

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento

IL VATICANO... STRUMENTO DELLA REAZIONE BORGHESE

Sull’Osservatore Romano il presidente dello IOR, l'emerito Ettore Gotti Tedeschi, scrive:
«L'invecchiamento della popolazione può essere infatti considerato la vera origine della crisi economica in atto».

Secondo l’acuto osservatore la crisi economica in atto è dovuta al fatto che i salariati non crepano subito dopo essere stati spremuti per decenni, per cui una quota sempre maggiore di plusvalore è destinata al prolungamento della loro vita al di fuori del circuito di sfruttamento. E siccome i ricchi non vogliono pagare le tasse, non vogliono cioè cedere quote del plusvalore socialmente prodotto e che essi intascano come capitalisti, rentier e speculatori, allora sono gli Stati a dover intervenire e con ciò causando il noto problema del debito pubblico.

Ideologia classista e reazionaria allo stato puro, nel distillato che può dare un cattolico come Gotti.

La vera origine della crisi economica non è pertanto causata dalle contraddizioni immanenti al modo di produzione capitalistico e dalla finanziarizzazione in senso speculativo dell’economia, dall’azione di rapina a danno dei paesi più deboli, dalle politiche fiscali che favoriscono i rentier, dal grande squilibrio esistente nella distribuzione sociale della ricchezza, dalle spese statali per gli armamenti, dallo spreco sconsiderato in opere pubbliche inutili e dannose, dal sostegno alle banche fallite, dalle mafie e camarille politiche, eccetera.
No, la vera origine della crisi economica sono gli anziani con pensioni da fame, i quali non hanno nemmeno il necessario per pagarsi le medicine o le cliniche private come Gotti.
E che non crepano.
Amen.

http://diciottobrumaio.blogspot.com/2011/07/in-medicine.html

Vento...Rosso... 03.08.11 19:06| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci abbiamo pure l'economia "fraintesa" dai mercati


Parole, soltanto parole.Ancora persone che credono a questa casta a questa globalizzazione che così non và,si continua a massacrare vite umane.Bisogna EVOLVERE il nostro modo di ragionare e di vivere,STRARIPETO poche richieste che possano condividere TUTTI gli esseri umani su questa terra da presentare alle nazioni unite,affinche capiscano la nostra consapevolezza del valore della vita.M5S GLOBALE INTERNET LO PERMETTE

salvatore castellano 03.08.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ragà, mettiamoci d'accordo:
chi scrive tutto maiuscolo
segnaliamolo come commento inadeguato!
Gli hasta coglioni non hanno diritto di durare nel blog!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.08.11 18:56| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato anche l'ubriacone pierre (meglio conosciuto come "troll bernardino grappa e vino")
quello che dice di avere due lauree e si spaccia per ex BAN-chiere (.. non fateci caso,non conosce la differenza con bancario..)

Renato I. Commentatore certificato 03.08.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito il governo fa idiozie e mente spudoratamente, mentre l'opposizione (pure il cognato di Caltagirone!!!! pare incredibile) dice cose sensate.
E' sempre così....anche a parti inverite! :D

Che bello se fossero TUTTI all'opposizione, sarebbero anche capaci di farmi tornare la voglia di votarli.
Italiani, che aspettiamo a mandarli TUTTI all'opposizione?

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 03.08.11 18:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Un punto nel discorso di Berlusconi mi ha fatto sobbalzare. Ha detto che gli emolumenti dei parlamentari saranno equiparati al trattamento medio in Europa! Ma se si sono appena consolidati i vitalizi e si sono appena votati aumenti di stipendio!?!? Ma che cazzo ci va raccontando questo mentitore cronico?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
grandi cose hai fatto per la democrazia in questo paese, per risvegliare le coscienze e,per quanto difficile, ci sei in gran parte riuscito.Ma il movimento al quale hai dato voce corre dei rischi seri, uno di questi (a mio parere) sta proprio nel pericolo di "caricare" sul carro tutta quella zavorra pseudo intellettuale post68ina alla Agnoletto appunto. Buoni i propositi,sacrosante le battaglie ma gente da tenersi alla larga!

roberto 03.08.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Casini: "Alfano ha detto che i governi non li decidono i mercati. Ma vai a dirlo alla Grecia!!
I governi tecnici certo sono la fine della politica, dicono che la politica è già morta e in assenza della politica si chiede aiuto altrove. Sono 8 giorni che la Borsa americana perde, è vero, non è colpa di Berlusconi, c'è una crisi internazionale, è vero, ma se ci sono tanti segnali positivi in Italia perché noi abbiamo il peggior andamento in Borsa di tutti? perché lo spread tra i bond italiani e quelli tedeschi sfiora i 400 punti? Ci sarà pure un problema di credibilità di un paese che ha perso degli anni senza fare niente! Alfano ha detto che dal 2007 la situazione internazionale ci portava qui, perchè allora tante rassicurazioni e pochi fatti? perché avete sottovalutato tutto? I governi tecnici nati dalla volontà del Parlamento sono una fase di armistizio tra i principali partiti per scelte impopolari che nessun governo da solo è in grado di assumere per tema delle prossime elezioni. Siamo nelle condizioni di 20-30 anni fa perché abbiamo vissuto al di sopra di quanto potevamo consentirci.
Occorre anticipare la riforma
detassare i salari
fare un grande piano di liberalizzazione anche nella rete di energia
avanzamento rapido, lavorando anche nel mese di agosto, dei tagli ventilati e rimandati al 2013
Stiamo andando a fondo, abbiamo tutti qualcosa da perdere"


viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento

A QUEL POVER'UOMO DI 50 STARS

Le forze armate statunitensi, quelle che nei film hanno la divisa inappuntabile e chiamano “signore” qualsiasi pezzo di merda, stanno conducendo attacchi missilistici, bombardamenti aerei e altri raid assassini con droni, in cinque diversi paesi:Iraq, Afghanistan, Pakistan, Libia e Yemen.
Il pretesto e i pezzi di carta necessari per questi atti di pirateria non sono un problema per chi controlla i più importanti organismi internazionali e networks,così come l’immaginario collettivo.

Il presidente George W. Bush, l’alcolizzato, la cui prima elezione si è pregiata su una truffa elettorale, aveva aggiornato la vecchia dottrina: il diritto dell’imperialismo atlantico di fare la guerra contro qualsiasi paese percepito come una potenziale minaccia, abbracciando il principio della “guerra preventiva”, una forma d’aggressione bellica per la quale i leader sopravvissuti del Terzo Reich furono processati e condannati a Norimberga.

Il suo successore, Barack Obama – il quale deve la sua vittoria elettorale (oltre che agli sponsor delle multinazionali) in larga misura alle dichiarazioni di ripulsa verso le guerre di aggressione lanciate dall'amministrazione Bush in Afghanistan e in Iraq –, dopo l’elezione a presidente ha fatto propria una dottrina che surclassa quella di Bush. Nel giustificare i bombardamenti contro la Libia e il suo esercito regolare, ha sostenuto che gli Stati Uniti sono nel loro pieno diritto di fare la guerra quando reputano essere in gioco i propri "interessi e valori", anche se gli obiettivi per l'attacco non rappresentano una minaccia concepibile per la sicurezza statunitense. È la stessa motivazione dell’attacco hitlerita all’Urss.
Ma il vero atteggiamento di Washington verso le aspirazioni democratiche dei popoli del Medio Oriente e del Nord Africa hanno trovato espressione inconfondibile nei giorni scorsi in una serie di azioni, una di queste assolutamente sfrontata.
(continua nei sottocommenti)

Vento...Rosso... 03.08.11 18:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CASSANDRA DEL NOSTRO TEMPO OSSIA LA SCHIAVITU' SALARIATA.

Nella moderna società capitalistica,l'operaio è formalmente "libero",cioè egli è giuridicamente un uomo libero secondo la legge,al pari del capitalista.
Ma effettivamente è così?
A ben vedere,egli è libero si,ma di "vendersi" al miglior offerente sul libero mercato del lavoro,mercato il cui monopolio,è detenuto dalla classe borghese detentrice dei mezzi di produzione economica.
L'operaio,se non riesce a vendere la sua forza lavoro,rischia la miseria,la fame,per se e la sua famiglia.
Quindi egli è libero si,ma solo "formalmente",nella sostanza,egli risulta"LIBERO DI VENDERSI ALLA CLASSE POSSIDENTE DEI MEZZI DI PRODUZIONE ECONOMICA",ossia i...capitalisti.
Quindi l'intera struttura socioeconomica sociale è fondata su un sistema di "schiavitù economica", che si perpetua,grazie all'Ideologia liberale,che favella di una società,in cui gli uomini partono (a prescindere dalla loro "reale" condizione socioeconomica)da eguale libertà.
In realtà,la libertà è solo formale.
Quindi schiavitù economica e libertà formale,convivono a braccetto ai tempi nostri.
Inoltre,lo scambio tra Lavoratore e capitalista,è nettissimamente a favore di quest'ultimo.
Il capitalista,grazie al Pluslavoro, e al Plusvalore,aumenta a dismisura il suo capitale iniziale.(il senso ultimo dell'imprenditoria,non è dare lavoro,ne tantomeno avere a cuore le sorti dei Lavoratori,ma è unicamente il...saggio di profitto)
Che solo una radicale azione politica, proveniente da Lavoratori emancipati, potrà abolire, lo stato di cose presenti.

N.B.
" Un operaio disoccupato non è meno “operaio” di quello che lavora in fabbrica.
Uno studente senza prospettive non è meno proletario del giovane di quartiere.
Un addetto al “lavoro immateriale” (ricerca, cultura, ecc.) opera in un settore industriale divenuto portante in varie zone del mondo.
Il capitale rimodella di continuo le classi subalterne, a seconda delle necessità.
(continua sotto)

Vento...Rosso... 03.08.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento

il 26% degli italiani voterebbe ancora questo coglione.
Ora ditemi perchè . Ditemi come è possibile.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Governo è morto.
Il becchino si è dato il de profundis da solo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Giudizio di Sole24 ore:

"Nemmeno una riforma 'strutturale'
Nemmeno un colpo d'ala per la ripresa
Nemmeno un segnale concreto di cambiamento di passo
Nemmeno un momento in cui la politica ha preso contatto coi propri errori
Questo discorso piatto, monotono e ininfluente è stato il peggio che ci poteva capitare
Con la sua apparizione controproducente Berlusconi ha mandato a picco l'Italia
Questo discorso ha sancito solo, nel modo più assoluto, la completa impotenza, incapacità e inefficenza del Presidente del Consiglio"

Questo hanno detto gli analisti di Sole24ore
La condanna non la dà la sx estrema; la dà il primo quotidiano di Confindustria e domani la ripeteranno i maggiori giornali economici della destra europea.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO ANCHE L'ORSO YOGHI.

Chiudete gli occhi e sentite Casini.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIETE IL SEGRETO DI STATO SUL CASO AGOSTINO

Antonio Agostino era un giovane poliziotto palermitano. La sera del 5 agosto 1989 Nino fu assassinato insieme alla moglie Ida Castelluccio (che era incinta).

AIUTIAMOLI E FIRMIAMO TUTTI LA PETIZIONE !!!!!!!

http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=4013:caso-agostino-chiediamo-che-sia-tolto-il-segreto-di-stato&catid=21:comunicati&Itemid=42

*****

faccia da mostro, dove sei?

"..chi è faccia da mostro? Un uomo dello Stato. A parlarne per primo è stato, nel 1995, un mafioso infiltrato per conto dei Carabinieri nel cuore di Cosa Nostra, Luigi Ilardo. Quest'ultimo per primo parla di un uomo, un uomo dello Stato con il viso orribilmente devastato (da qui il soprannome "faccia da mostro"). Secondo Luigi Ilardo, faccia da mostro sarebbe stato presente in alcuni momenti molto misteriosi della storia recente di Palermo, e vale a dire: presente davanti all'omicidio di un bambino di 12 anni nella borgata di San Lorenzo, presente all'omicidio di Nino Agostino (un poliziotto palermitano ucciso nell'agosto 1989), presente alla tentata strage di 2 mesi prima, nel giugno del 1989, contro Giovanni Falcone, quella che passerà alla storia come la tentata strage dell'Addaura.."

http://www.cadoinpiedi.it/2011/01/13/mafia_chi_e_faccia_da_mostro.html

Renato I. Commentatore certificato 03.08.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
UN GRAZIE A VITTORIO AGNOLETTO PER L'INTERVISTA; SONO D'ACCORDO CON TE' VITTORIO NEI PUNTI CHE CONTESTI,HO PAURA CHE MANGANELLI CI TENGA CHE LE COSE RESTINO,TALI,SUL GOLPE DEL G8 DI GENOVA
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 03.08.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Discorso generico e malfatto
Nessun colpo d'ala
Nessun accenno a manovre correttive
Nessun cenno al rischio che c'è per questo paese
Nessun messaggio positivo ai mercati
Con gran monotonia e persino pessimo stile viene ripetuta ed elogiata la finanziaria di Tremonti
Nulla che non poteva essere detto 3 mesi fa
Per di più tutto detto sciattamente nello stile piatto e monotono di un ragioniere del catasto
Nulla che guadagnasse un applauso nemmeno dai cloni. Gli applausi sono stati 3,sulle auto blu, sulla riduzione dei membri del parlamento e l'accorpamento dei comuni,3 cose che se voleva farle le aveva fatte 18 anni fa
Ribadite le province
Nemmeno un accenno agli sprechi del carrozzone pubblico
Nessun accenno ai talenti e alle intelligenze che stiamo perdendo ogni giorno
Allo sviluppo che sta deperendo
Alla burocrazia che affoga tutto in una lentezza e in costi indicibili
Al peso insostenibile delle infrastrutture che non funzionano e che vanno sempre peggio
Al macigno del carrozzone politico che affossa ogni cosa
Alla corruzione che pone tangenti infami all'impresa
Alla paralisi del sistema Giustizia
Alle classi più povere che devono sostenere tutto il peso degli errori e degli orrori dei più ricchi
Un discorso di una inutilità spaventosa
Peggio:controproducente rispetto allo scopo per cui doveva essere lanciato
Sembrava una relazione da condominio
Anzi le relazioni del mio amministratore sono più brillanti,altrimenti lo avremmo licenziato da un pezzo
L'Aula si era addormentata e si è risvegliata solo quando ha detto:"Io sono un grande imprenditore".Si è visto come ha diretto l'Azienda Italia!L'ha portata alla bancarotta! Per la cronaca sta andando male anche come imprenditore!

Oggi ha ragione Bersani: "Uno straccio di autocritica,per la miseria!E ora chi ha dato di meno dia di più!Chi non ha dato niente cominci a dare qualcosa!Se c'è bisogno di un rigore,sì,ma intelligente e equo!Considero un insulto dire che è la sx che manda a picco il paese!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non iniziate a dare del fascista, del nazista e tutti questi bollini che valgono niente....ma se al posto di tutti sti sacchi di merda ci fosse uno solo che decide, uno solo che non può scaricare il barile a nessuno come destra e sinistra....la storia ce l'ha insegnato ma l'abbiamo interpretata male...uno solo, se non agisce per il bene comune e fa cazzate, piazzale Loreto è sempre lì....ma così la musica sarebbe diversa e non staremmo ad ascoltare Berlusca o Bersani che bla bla bla parlano di niente senza risolvere una minkia. 3 milioni di dipendenti pubblici...parlano di crescita quando il consumo interno è a zero e le poche aziende che crescono è perchè esportano...pensano tutti di risolvere il problema come se fossimo a 30 anni fa...più produzione, o ferie ..ma per produrre cosa e per chi ? chi compra se non alla GDO ?....meditate gente meditate il mondo orami da tempo ha gli occhi a mandorla....

pippo calò 03.08.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, A.D. mercoledì 3 agosto 2011 alle ore 17,30 l’Italia nella persona di un suo ‘mezzo’ rappresentante pro-tempore e pro-disgrazia ha recitato il suo De Profundis.

Amen.

silvanetta* . Commentatore certificato 03.08.11 18:18| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

ECCO PURE GARGAMELLA.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

e possibile far tacere colui che si fa chiamar hasta coglione ... niente di più vero!! ... vi ringrazio!!

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato 03.08.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Che strano, nessuno prima di Silvio si era accorto che il debito pubblico non era un problema per il sistema Italia. Anzi, lui è il primo che si sente obbligato a risanarlo. Che bravo!

Ma va là, furbetto di uno imprenditore-corruttore, credi che adesso gli italiani ti ridanno la fiducia per aver impedito alla Titanic di affondare? Essa affonderà ugualmente senza misure drastiche. Lascia stare, Silvio, pensa invece a ritirarti e fare il bunga bunga ogni giorno fino a quando il padreterno di dà la forza. Che è meglio per te e per tutti noi...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 03.08.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma affondiamoli tutti nella merda con enorme cagatone globale...

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima la domanda di Alfano: "Da quando in qua sono i mercati a scegliere i governi?"
Lo dice il neoliberismo, bellezza!
E continua: "Per questo noi siamo contrari a qualunque governo tecnico. Il governo deve essere scelto dal popolo!"
E allora dimettetevi, coglioni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ha parlato e non ha detto niente.

Un grande .

Il bello e' che ci sono coglioni che lo hanno ascoltato.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha parlato il padrone. Ora abbaia il cane.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.08.11 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora: tutto va bene, siamo meglio degli altri Paesi, Germania, Usa, le banche sono solvibilissime, gli italiani hanno un sacco di soldini in banca, la crisi è mondiale, ma grazie al gravoso e incessante lavoro del governo gli italiani sono a cavallo.

Persino a Tremonti scappava da ridere.

silvanetta* . Commentatore certificato 03.08.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un discorso che vale zero!!!!!
PEGGIO DI COSI' ...!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Silvio forever ... nel cess...!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 03.08.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dire che e' un grande.

Merita il nobel.

Un nobel speciale.

Il nobel per il piu' grande Idiota del mondo.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 18:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

C'è una sola soluzione per i cittadini:

************ LAVORARE GRATIS! **************

Ipse dixit!

Abbiamo un'Economia VITALE!
Ce l'abbiamo DURO!
Paese economicamente e finanziariamente SOLIDO!"

Abbiamo LIQUIDO!

Morfeo è d'accordo.
Nessuno nega la crisi.

State ascoltando un imprenditore che ha tre aziende
(e sempre mischia il privato con la RES Pubblica!)
La Crisi non è Italiana , ma Planetaria!

"Il Governo farà il Governo!"
E che FARA'?????
Non lo dice!

Ma non convince!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Le mille balle blu o azzurre. Ecco il nano è partito, comincia a sparare m.i.n.c.h.i.a.t.e. !! Come sempre tutto va bene madama la marchesa.

Edo M. Commentatore certificato 03.08.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Il meglio è stato quando si è vantato di essere un grande imprenditore
i fischi a momenti lo stendevano

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

**********************
STAI ANCORA DA DIO SE TI PUOI PERMETTERE 30 EURO

AL MESE DI ABBONAMENTO FREE ALLA RETE!


NEL CORNO D'AFRICA SI BACEREBBERO IL BUCO DEL

CULO IN TRIPPLO SALTO MORTALE CARPIATO,

AD AVERE IL TUO PROBLEMA, BERLUSCONI, ED IL TUO

ATTUALE TENORE DI VITA!


A VOI SERVE OLIO ...... E TANTO!
*************

ma almeno LE POMPE ...le sai fare?

ti troviamo noi una solida e redditizia OCCUPAZIONE....

con un po' di allenamento.....CI RIESCI....

Tinazzzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.11 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, giornata del ramarro.
Minkiovano e gentil consorte imperversano indisturbati sul blog con i loro deliziosi commenti!

Zena 03.08.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppeeeeeeee

stafffffffffffffff

non perdetevi questa

Il Ben presidente della Federal Reserve Bernanke si ubriaca e racconta la verità sulla crisi

in inglese:

http://www.theonion.com/articles/drunken-ben-bernanke-tells-everyone-at-neighborhoo,21059/

Renato I. Commentatore certificato 03.08.11 18:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che ne parliamo a fa, il G8 di Genova segnò la fine della Democrazia in Italia. Il comportamento criminale delle forze dell'ordine fa ribollire il sangue e venire la voglia di imbracciare le armi, allo stesso modo che fecero i partigiani contro i nazi-fascisti, anche adesso a distanza di dieci anni. Dov'è la differenza fra il comportamento di questa "polizia" e gli squadristi di Hitler e Mussolini? In uno Stato civile non sarebbe mai stato possibile compiere una simile vergogna ma nel nostro è tutto possibile ormai. In un Paese come il nostro è diventato rischioso comportarsi bene, basti pensare a quel ragazzino ucciso senza ragione da quattro mostri in divisa e manganelli. C'è da tremare più ad incontrare uno di loro che un appartenente alla banda della magliana o della mafia, la differenza è che mentre i delinquenti comuni, rischiano la galera se sorpresi a commettere atti di violenza, quelli in divisa vengono promossi alle alte cariche, con il plauso dei politici. La popolazione italiana è stretta in un triangolo infernale che la rapina di ogni avere e di ogni diritto: la politica, le forze del dis-ordine e la delinquenza comune, che insieme si spartiscono il sangue e le ossa di una popolazione non più in grado neppure di respirare. Verrebbe voglia di abbandonarlo questo Paese ma la nostra onestà, che nonostante abbiano fatto di tutto per togliercela senza per fortuna riuscirci, non ce lo permette. Non possiamo lasciare in strada un ferito grave senza tentare di tutto per salvarlo. Il nostro povero Paese sta implorando aiuto, non tappiamoci le orecchie per non sentire i suoi lamenti, riappropriamoci di quel coraggio che fece dei nostri padri gli eroi della resistenza e lottiamo come fecero loro, per cacciare gli invasori. Ricordiamoci di quando l'Italia aveva un Presidente Partigiano: SANDRO PERTINI. Rendiamo onore alla sua memoria lottando come Lui ci ha insegnato!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.08.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Il famoso discorso di Berlusconi era così noioso che mi sono addormentata
25..5..11..14...
Berlusconi ha dato i numeretti
Ora possiamo giocarli al Lotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.08.11 17:59| 
 |
Rispondi al commento

"Il Governo ha introdotto 27 misure concrete per sostenere lo sviluppo... "

Ecco, non hanno funzionato. Noi siamo fermi al contratto con gli italiani e al milione di posti di lavoro. Pero', se hai da dire altre cazzate, ti ascoltiamo...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.08.11 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

El trota dal fruttivendolo:
- un kg.di mele per favore.-
- rosse o gialle?-
- ma chi se ne frega, tanto le sbuccio.

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 03.08.11 17:58|