Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Prima vennero a prendere i precari


Qualcuno_alla_porta.jpg

foto di richard gillberg

Prima vennero a prendere i precari e tutti furono contenti. Erano bamboccioni che volevano il posto fisso, le ferie e gli straordinari pagati senza assumersi alcun rischio imprenditoriale.
Poi vennero a prendere i lavoratori del settore privato che costavano troppo, erano fastidiosi per la Confindustria. Le aziende si spostarono in Paesi senza diritti sindacali, dove si pensa solo a lavorare. I lavoratori diventarono cassintegrati o disoccupati. Qualcuno, tra i più fortunati, precario.
Poi vennero a prendere gli insegnanti delle scuole pubbliche a decine di migliaia, fannulloni pagati per scaldare la cattedra. Nessuno si indignò, in fondo se l'erano cercata.
Poi vennero a prendere tutti i dipendenti della Pubblica Amministrazione. Fu bloccato ogni aumento di stipendio, tagliata la tredicesima, sottratto il Tfr e molti vennero licenziati. Non successe nulla. I dipendenti pubblici rimasero in silenzio, si sentivano in colpa per il debito pubblico.
Poi vennero a prendere i futuri pensionati. La data della pensione fu spostata di un anno, poi di due, poi di cinque, poi per sempre. Nessuno reagì. Soprattutto i parlamentari con la pensione (o vitalizio come dice Veltroni) assicurata dopo una legislatura e chi in pensione c'era già. Mors tua, pensione mea.
Ai politici cominciò a scarseggiare il materiale umano per la macelleria sociale. Ma non si persero d'animo. Disponevano ancora di risparmiatori, pensionati e proprietari di case. Le categorie già colpite avrebbero apprezzato di non essere le uniche a pagare la crisi.
Poi vennero a prendere i possessori di titoli di Stato che furono congelati per dieci anni.
Poi vennero a prendere i risparmiatori con un prelievo dal conto corrente.
Poi tornarono a prendere i risparmiatori con la chiusura temporanea delle banche.
Poi vennero a prendere i proprietari di case con un nuovo Ici e la patrimoniale sugli immobili.
Poi vennero a prendere i pensionati togliendogli la pensione.
Poi, visto che nessuno protestava, dichiararono il default dello Stato.
Poi, precari, cassintegrati, disoccupati, insegnanti, dipendenti pubblici, mai pensionati, ex pensionati, risparmiatori, proprietari di casa e, in generale, tutti gli italiani ridotti alla miseria, vennero a prendere i politici. Nessuno protestò.

(*) Liberamente tratto da "Prima di tutto vennero a prendere gli zingari" attribuita a Bertolt Brecht

Soldi rubati - di Nunzia Penelope

Soldi rubati - di Nunzia Penelope
I cittadini sono poveri perché i delinquenti sono ricchi
Acquista oggi la tua copia.

16 Ago 2011, 14:10 | Scrivi | Commenti (785) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Lotta ai datori di lavoro che ci costringono a firmare buste paga il cui importo non corrisponde a quanto percepiamo realmente.
Questo fenomeno succede dappertutto in Sicilia, fanno il versamento in banca che corrisponde allo stipendio della busta paga che firmiamo e dopo pretendono che ritorniamo indietro 500 o 600 € senza tredicesime e ferie o straordinari pagati ma in che stato viviamo?

Carmelo Sparacia 07.04.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ahimè....bellissima parodia degli scritti di Brecht,
Per fortuna che c'è il M5S,,,,,e saremo noi a prendere SUBITO I POLITICI...

mario vianello 27.01.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=cwqw4N815JY se avete voglia di sentire altre cover di fabrizio potete cercarle su youtube digitando astolfoni.

matteo astolfoni 21.08.11 18:46| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 21.08.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti. Leggo da tempo i commenti su questo sito ma questo mio primo post è dovuto ad una novità............... stamattina è arrivato un semplice sms dalla ING DIRECT che modifica unilateralmente le condizioni contrattuali del conto corrente arancio, seppur da settembre. In pratica uno dei punti di forza del conto, ovvero la possibilità di modificare a piacimento la soglia di prelievo giornaliero/mensile da ATM fino a concorrenza del capitale versato, viene ridotta ad un massimo di 4.999,00 euri. Tale modifica sarebbe dovuta a presunte esigenze "di sicurezza". Che sia l'inizio di una stretta sui prelevamenti di contante? Paura dei prelievi con destinazione svizzera ovvero per acquisto di oro fisico o per semplice detenzione di liquidità sotto il materasso? Problemi di liquidità di ING? A me sembra un primo, quasi impercepibile campanello d'allarme. A pensare male si fa peccato ... ma in questa ottica si comprende meglio l'emorraggia di contanti dai conti correnti italiani di questi giorni ...

Giovanni Bivona 19.08.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

il testo originario è del pastore protestante tedesco niemoller, uno dei pochi oppositori al regime nazista all'interno della chiesa cristiana tedesca, morto in campo di concentramento

nicoloa cavazza 19.08.11 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Che dire del TFR? Mi fa arrabbiare il fatto che con la nuova manovra economica si voglia integrare il TFR in busta paga mensilmente ... è facile pensare che questa aliquota venga poi assorbita da aumenti retributivi o dalla contrattazione individuale. Ben presto ci dimenticheremo del TFR e allora sarà il turno della 14^, della 13^, delle ferie, ...

Alessio B. 18.08.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

CHI HA LETTO ALAN FORD CONOSCE IL PERSONAGGIO CON IL NOME DI "SUPERCIUCK".
SUPERCIUCK TOGLIEVA I SOLDI AI POVERI E LI DAVA AI RICCHI.
TREMONTI COME SUPERCIUCK TOGLIE AI POVERI E DA AI RICCHI.

saverio 18.08.11 22:16| 
 |
Rispondi al commento

LA MERDA!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.08.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro E. Gasparini 17.08.11/14.44
ti domandi il perché non si faccia una class action dei lavoratori dipendenti privati per avere una previdenza come quella degli artigiani. La risposta è semplice: un s'è mai visto qualcheduno castrarsi.
L'artigiano è il datore di lavoro di se stesso perciò versa un contributo minimo per avere una pensione minima, facendo affidamento sull'integrazione di un'assicurazione privata, che è molto più incerta e costosa dell'assicurazione INPS. Se la tua richiesta fosse presa in considerazione dal governo per la manovra fiscale attualmente in discussione, non ci sarebbe più bisogno di nessuna stangata, salvo quella a carico dei futuri pensionati da lavoro dipendente.

Renato Rossini 18.08.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Prima vennero a prendere i bottegai alimentaristi facendoli chiudere tutti ma a me non importava perchè erano ladri ed evasori.
Poi vennero a prendere i venditori ortofrutticoli rovinandoli completamente ma a me non importava perchè rubavano sul peso.
Poi vennero a prendere i ferramenta con negozio e gli imposero studi settore inapplicabili ma a me non importava perche non erano progressisti.
Poi l'intero comparto del piccolo commercio venne perseguitato e legalmente distrutto ma a me non importava un bel niente perchè ero iscritto alla CGIL CISL UIL.
Poi imposero gli studioni di settorioni anche a coloro che erano in contabilità ordinaria ed i dati naturalmente non combaciavano mai ma a me non interessava perchè ero economicamente solido.
Poi dissero che non pagavano i contributi e quando venne l'ora dopo 40 anni di lavoro diedero loro delle indennità da fame appena di poco superiori alle pensioni sociali, ma a me non importava perchè la mia pensione era più che sufficente (non la ritiravo nemmeno dalla banca).
Poi ai pochi che chiusero con qualche, bontà loro, risparmio lo investirono in titoli tossici oppure a qualche finanziaria per farlo rendere un pò di più e non trovarono più niente.
Ma a me non importava niente però ora........

Franco Rattone, Biella Commentatore certificato 18.08.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

MERDA!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.08.11 05:11| 
 |
Rispondi al commento

Per gaeta carinucci roberto, roberto 17.08.11 02.46

Sei talmente ignorante che in confronto a te l'infinito ti fa un baffo.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento


Prima di tutto vennero
a prendere i comunisti
ed io non dissi niente
perché non ero comunista

Poi vennero
a prendere gli zingari
e fui contento
perché rubacchiavano

Poi vennero
a prendere gli ebrei
e stetti zitto
perché mi stavano antipatici

Poi vennero
a prendere gli omosessuali
e fui sollevato
perché mi erano fastidiosi

Un giorno vennero
a prendere me
e non c’era rimasto nessuno
a protestare

Questa poesia è attribuita ad un pastore e teologo luterano tedesco, Martin Niemoller (1892 – 1984), prima convinto nazista e poi, dal 1937, imprigionato per
otto anni nei campi di concentramento del regime, tra cui Dachau.
L’impianto metrico è chiaramente brechtiano e in effetti Brecht la riprese più volte facendola conoscere ad un largo pubblico.
Ne esistono diverse versioni e non si può dire quale sia il testo originario perché il suo ritmo cadenzato e semplice si presta facilmente a innesti aggiuntivi di qualsiasi gruppo sociale vittima di angherie e persecuzioni.
In Italia, di questi tempi, l'elenco può essere allungato a dismisura comprendendovi gruppi sociali e economici più disparati ritenuti fino a ieri garantiti. E' impossibile includervi il Vaticano e le sue gerarchie, i mafiosi, i ceti dirigenti in senso lato (certi giornalisti, i grand commis dello Stato, “gli eletti del popolo”, ecc.), gli evasori fiscali, i grandi industriali (compresa la sora Emma), i dirigenti sindacali venduti e altri che, sul momento, non mi arrivano alla tastiera. Buona fortuna.

Donchisciotte 39 17.08.11 22:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma non è di Brecht, invece di Martin Niemöller:
Als sie die ersten Kommunisten holten, habe ich geschwiegen; denn ich war kein Kommunist. Als sie die ersten Juden holten, habe ich geschwiegen; denn ich war kein Jude. Als sie die ersten Katholiken holten, habe ich geschwiegen; denn ich war kein Katholik. Als sie mich holten, war niemand mehr da, der seine Stimme hätte erheben können.


Martin Niemöller

Sarah Plietzsch 17.08.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di essere all'osso.

CACCIAMOLI...................mandiamoli in TUNISIA

o.m 17.08.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

BUONASERA. Sono convinto che chi si oppone ad ammettere che viviamo un momento tragico della nostra Storia Italiana, sia per l’economia che per la politica inadeguatissima, sia per l’invasione degli stranieri che presto non sara’ neanche possibile quantificare, e’ solo un partigiano della destra che governa con il “GOLPE BIANCO”; Cio0′ e’ una risposta per chi si crede di essere un Dio e si pone al di’ sopra di tutti.Se si esprimono pensieri politici non si deve e non si puo’ chiedere che tutti non li esprimono perche’ ognigiorno si mangia, o ci si lava i denti, o si urinaecc….. il fatto di vivere liberi non e’ un favore dello Stato ma un diritto aquisito dalla nascita e rifiutato dalle ideologie estremiste destRe e sinistre che siano di cui solo i prepotenti possono vantarne l’appartenenza. SALUTI

MAURIZIO 17.08.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

ho bisogno di gridare!!! questo essere insensibilmente piegati al 'che posso farci io?' mi rende ancora più arrabbiata. Nessuno spazio dove lamentarsi, nessuna persona disposta a dire 'NON VOGLIO' più questi tiranni preistorici... Sono single. Ho fatto 9 anni di precariato nella scuola, sono stata tra le 'fortunate' che è entrata di ruolo, faccio 50 km al dì, rimango tutto il giorno a scuola quando ci sono le riunioni per non spendere in benzina, pago 400E di affitto più le spese...e come tutti mangio, ma non compero più nulla per vestirmi da molto tempo,in vacanza non ci vado per pagare le bollette. A settembre mi metteranno 29 bambini in sezione con 3 handicap seguiti da 1 insegnante di sostegno per un totale di 8 ore (a cosa serve?), non mi daranno l'assistente ad personam perchè ci sono i tagli in Comune, mancheranno pure le bidelle...
Tutto questo per E 1262,00 al mese!!!Non posso ammalarmi perchè il mio stipendio viene decurtato!!! mi toglieranno pure la tredicesima che mi serviva per pagare l'assicurazione dell'auto e il bollo. Sono povera...e mi sento sola in questa incazzatura, a parte la voce di Beppe che sembra un faro nella nebbia...
INCAZZIAMOI!!!!!!!
Grazie per avermi ascoltato...
Nata libera 68

simona cecilia, brescia Commentatore certificato 17.08.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il libro e devo dire davvero pieno di verità .
Ve lo consiglio
http://www.unriad.com/

un riad 17.08.11 18:47| 
 |
Rispondi al commento

il governo inverosimilmente sembra d'accordo col tassare i capitali scudati...sacrosanto....ma io credo che si dovrebbe fare qualcosa di più circa il taglio dei costi della politica, ovvero più che tagliare il numero dei politici, bisognerebbe tagliare i privilegi di tutti i politici, trasversalmente....cosi sarebbero veramente risparmiati miliardi di euro.... basta ai parrucchieri pagati 10.000 al mese per chi i capelli nemmeno li tiene! e basta alle mense chic da due euro a piatto, basta alle super pensioni a chi è stato qualche anno a scaldare una sedia...come è possibile garantire un vitalizio di migliaia di euro a chi solo 3-4 anni ha ricoperto una carica politica(vedi pensioni degli ex consiglieri pugliesi)....ciò è assurdo.... io lavorerò tutta la vita (da docente precario) e forse non riuscirò nemmeno ad andare in pensione! Forza Di Pietro!

Fabio 17.08.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani non si sono mai ribellati ai regimi e alle loro corti perchè l'italiano medio desidera solo farne parte. Siamo un paese diviso e frammentato con troppi interessi conflittuali, per questo siamo una preda facile e impotente.

Alice 17.08.11 18:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.senzasoste.it/ambiente/val-susa-allarme-recinzioni-alla-baita-clarea-occupata-lautostrada

ippolita ., genova Commentatore certificato 17.08.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Visto che qui si mettono sullo stesso piano precari senza ammortizzatori sociali e lavoratori dipendenti soggetti al licenziamento selvaggio con i possessori di bot, di case, di aziende e di soldoni da mettere nel materasso, faccio notare che se si arrivasse alla disgregazione dello stato sociale auspicato da grilllo e dai suoi cortigiani i primi subirebbero una sorte ben diversa dai secondi. Il nostro grilletto infatti omette di dire di dire che i ricchi o semplicemente benestanti potranno pagarsi previdenza, scuola e sanità private, (sì, è lì che si vuole andare a parare) mentre i "poveracci" da loro strumentalizzati dovrebbero seguire la sorte della "feccia" che si vorrebbe spazzare via, cioè casta politica, sindacato, inps e tutto quello che "puzza" di stato. grillo non ve lo spiega che insieme a questa feccia devono andare a fare in culo anche tutti i poveracci che non potranno pagare le bollette, figuriamoci la pensione integrativa o l'assicurazione sanitaria... non è così?

El Morisco Commentatore certificato 17.08.11 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cultura
Sorpresa! Silvio s’è dimezzato le tasse
Dipocheparole
YOUniversal

17 agosto 2011

Una rubrica di Sebastiano Messina ci spiega che…

Sebastiano Messina, tenutario della rubrica Bonsai su Repubblica e cronista politico del quotidiano di Ezio Mauro, oggi fa notare una cosina-ina-ina molto interessante:

Avete sentito al telegiornale che per i parlamentari più ricchi il «contributo di solidarietà» sarà raddoppiato. Non il 10 ma il 20 per cento. Allora fate due conti, e vi accorgete che Berlusconi (ultimo reddito conosciuto 40 milioni 897 mila euro) verserà una bella sommetta: 8 milioni 149 mila euro. Poi andate a leggere il decreto, e scoprite che il raddoppio vale solo per l’indennità parlamentare: sui rimanenti 40 milioni e rotti pagherà il 10 per cento, come tutti gli altri. Scendiamo a 4 milioni 74 mila euro. Continuate a leggere, e trovate il comma 1: il contribuente, invece di pagare il contributo di solidarietà, può «optare» per un aumento dell’aliquota del 5 per cento. Voi che dite, Berlusconi opta o non opta? Certo che opta. E zac!, la cifra si dimezza: 2 milioni e 36 mila euro. Credevate che, scrivendo il decreto, si fosse raddoppiato la supertassa, e invece se l’era dimezzata. Ci siamo cascati un’altra volta.

Insomma, Silvio è un vero genio. Anche stavolta ci ha fregati. Tutti.

http://www.giornalettismo.com/archives/139239/sorpresa-silvio-se-dimezzato-le-tasse/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.08.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non andiamo a prendere loro a calci nel culo?come e stato fatto per craxi,ai politici non gli è bastato l'esempio, bisogna che gli rinfreschiamola memoria.La persona intelligente impara dagli errori degli altri,la persona normale dai propri errori lo stupido da nessuno dei due, loro sono stupidi, non imparano.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 17.08.11 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Mo sorbole...!

*****
Bologna, l’altro Ferragosto.

Assalto alla mensa dei nuovi poveri.

Il responsabile della Caritas: "E' stato battuto ogni record, c'erano almeno 250 persone, almeno quaranta hanno atteso fuori il loro turno". Molte le facce nuove e i pensionati da 600 euro al mese

[...]

Per Mengoli, la grande affluenza al pranzo di Ferragosto è un segnale preciso per la città, il simbolo di una condizione di disagio già segnalata anche nelle scorse settimane, quando il direttore della Caritas aveva messo in allarme sull’aumento dei senzatetto, almeno un migliaio in città.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/08/15/bologna-laltro-ferragosto-assalto-alla-mensa-dei-nuovi-poveri-video/151712/
*****
-----------------------------------------------

Mo Dio, mo Dio, mo Dio, mo ci sono almeno un migliaio di senzatetto nella rossissima e super-socialcomunistissima Bologna?

Mo che non siamo mica in America qui, ve'?

Mo staremo mica scherzando...!!!

Mo bisogna organizzare subito una festa dell'Unita' permanente con cibo GRATIS, 24/7/365, per questi poveri reietti che non ce la fanno da soli a sopravvivere in questa societa' socialcomunista.

Poi dopo averli per bene rimpinzati di tortellini, mo bisogna portarli a casa dei soliti noti per la notte, cosi' potranno finalmente mostrarci come sanno FARE dopo tanto DIRE.


La prima impressione provata , nel leggere il post, è che fosse un romanzo di fantascienza...infatti, in Italia, l'ultima parte (''Poi, precari, cassintegrati, disoccupati, insegnanti, dipendenti pubblici, mai pensionati, ex pensionati, risparmiatori, proprietari di casa e, in generale, tutti gli italiani ridotti alla miseria, vennero a prendere i politici. Nessuno protestò)è quanto mai utopistica...ma ...non si sa mai,quando la gente è messa alle strette dai soliti parassiti.Ciao

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 17.08.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani

il conto non devono portarlo a berlusconi
o tremonti

il conto lo devono portare
a bossi
a maroni
a castelli
a calderoli

come poi questi 4 .....ign..inc..def...dem..
siano riusciti a accattivarsi il consenso
politico del 10% degli italiani
la dice lunga su dove sia finita la "cultura"
nella terra che ha civilizzato
l'occidente
.

cimbro mancino Commentatore certificato 17.08.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE DIMISSIONATE SUBITO BRUNETTA I MERCATI SALGONO DI UN PAIO DI PUNTI;
SE DA' LE DIMISSIONE SACCONI L'ITALIA ABBASSERA' LA DISOCCUPAZIONE DELL 1%;
SE L'INTERO GOVERNO VA A CASA COMPRESA L'OPPOSIZIONE NON CI TROVEREMO MAI PIU' QUESTA CONDIZIONE;
SE VANNO TUTTI A CASA IL PAESE DA SOLO VA AVANTI CERTAMENTE MEGLIO DI ORA.

AL - 2012 17.08.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento

I politici, i Vip e altri simili (gente di casta) sono lontani dalla realtà della gente, quella vera. Quella che paga le tasse per forza.
Perché le cose comincino a cambiare, occorre essere rappresentati in parlamento dai nostri simili, da poveri cittadini come noi.
Per sempre Movimento 5 Stelle.

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

1868,2. Cosè questo numero? Lo stipendio medio di un precario? No! Questo è il debito,debito di chi? questo è ancora da stabilire.
EVVIVA I 150 DI ITALIA UNITA! "FANTOCCI PAGHI LEI?"

BUON COMPLEANNO ITALIA (150 anni di debito) Commentatore certificato 17.08.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PARLARE................................ TUTTI A ROMA IL 10 SETTEMBRE

giuseppe stefani 17.08.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fatto quotidiano, rivela un retroscena... Le strade che portano alle ville di Berlusconi ad Antigua sarebbero state illuminate a spese del Comune di Milano, nell'ambito di un accordo stipulato nel 2008 tra l'exsindaco Letizia Moratti e il governo dell'isola che prevederebbe anche lo sviluppo di progetti scientifici e sportivi e maggiori collegamenti aerei. Interpellata dal Fatto, il sindaco ha risposto di non saperne nulla. Ma il quotidiano riporta un link specifico al sito ufficiale del governo di Antigua con la descrizione dell'accordo e la foto di Letizia Moratti con l'ambasciatore dell'Onu John W. Ashe, che ha fatto da intermediario. Nell'articolo il primo ministro dell'isola, Baldwin Specer, ringrazia la città di Milano e il sindaco risponde di essere lieta di aver contribuito all'illuminazione e alla sicurezza di Antigua.

IL NUOVO SINDACO GIULIANO PISAPIA NE SA' QUALCOSA DI QUESTO FATTO ?! E' AL CORRENTE DI DOVER PAGARE PER ALTRI ?! LUI CERTAMENTE POTRA' PRENDERE PROVVEDIMENTI !!!

ADESSO CHE C'E' IL CENTRO SINISTRA A MILANO, QUALCHE QUESTIONE SI POTRA' RISOLVERE OPPURE CONTINUAMO A PAGARE E A LAMENTARCI ?!?!?!!!!!!!!

mauro d. 17.08.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCOSA STA' CAMBIANDO ...

Prima vennero a prendere i precari... ma incontrarono davanti a sè infinite schiere di gente in cerca di giustizia.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UMLB_v65HGM


Il responsabile della Pubblica Amministrazione invita una ragazza a parlare sul palco di un convegno. Lei dice di far parte della "Rete precari". Lui la interrompe subito e risponde con un insulto : "Precari, voi siete l'Italia peggiore"

L'innovazione del ministro Brunetta : "Precari, voi siete l'Italia peggiore"

NOI GLI RISPONDIAMO : UN IDIOTA IN UN POSTO IMPORTANTE E' COME UN UOMO IN CIMA A UNA MONTAGNA: TUTTO GLI SEMBRA PICCOLO E LUI SEMBRA PICCOLO A TUTTI.


http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UMLB_v65HGM

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/14/lavoro-il-ministro-brunetta-ai-precari-siete-litalia-peggiore-e-scoppia-il-finimondo/118203/


QUALCOSA STA' CAMBIANDO ...

mauro d. 17.08.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho una domanda: perchè non è possibile che un lavoratore dipendente del settore privato possa smettere di pagare alcuni contributi (ovvero, ridurre il peso delle tasse in busta paga, anche di poco) e rinunciare alla pensione statale per potersi fare un piano pensionistico da sé? Gli artigiani lo possono fare.
Perchè non facciamo una class action, una petizione.. insomma quello che si vuole, per poterci gestire NOI i nostri soldi, invece di aspettare una pensione che probabilmente non verrà mai? Grazie.
E. Gasparini

E. Gasparini 17.08.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I calciatori contro la supertassa

I giocatori chiedono che siano le società a pagare il contributo di solidarietà per i redditi più elevati.


E Calderoli: ve la raddoppiamo

ed e' stato ancora buono!!!!!!

fosse per me giocherebbero solo le squadre dell'oratorio con il solo risarcimento dei costi e delle ore impegnate!!!!!!!

Eugenia Ronzulli Commentatore certificato 17.08.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è questione di votare 5 stelle, per il quale nutro simpatia o pdselflpdludcchetevegnauncancher ma dare una nuova dimensione alla politica, dove la gente con strumenti nuovi oppure già esistenti siano in grado di contare sulle scelte. Attualmente per 5 anni si da fiducia a qualcuno per poi sperare in altri 5 anni se la cosa va male e così passa la vita. Nuova vita alla politica, altrimenti andando avanti così scorrerà sangue.

claudio g., campalto (VE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, il 10 settembre andrò a riprendere le 3 SCHEDE FIRMATE!

Ci sarà carnevale ad attendermi? chi se ne frega: avrò l'occasione di picchiarlo per poi dirgli "ogni scherzo vale."

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.08.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Martin Niemöller, non Bertolt Brecht.

Gabriele Costa 17.08.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la differenziazione destra sinistra è un tranello con il quale i cittadini sono divisi e contrapposti affinchè loro possano, circuirli, raggirarli e derubarli indisturbati.


ed ora... brindateci sù.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.08.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

ancora con le dispute, se sono più corrotti quelli di destra o quelli di sinistra!?


loro assieme brindano e ridono di queste scialbe diatribe.


50star e oreste: che delusion! pare la classica discussione tra milanisti ed interisti.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.08.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito?L'idiota cerebroleso preferisce scilipoti alla MONTALCINI

mariuccia rollo 17.08.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento

il barone rosso (che non è un aristocratico comunista ma un simpatizzante dell' aviatore tedesco Manfred von Richthofen) ringrazia il sommo Albert Einstein che consente all' Umanità di vivere senza grosse guerre. Le sue equazioni hanno permesso di costruire armi talmente devastanti che non si possono usare. Senza le armi nucleari, per esempio, la guerra fredda tra URSS ed USA sarebbe stata caldissima e avrebbe fatto chissà quanti morti. Grazie Albert.

il barone rosso Commentatore certificato 17.08.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA...MA...MA...!

*****
Allarme disoccupazione.

E la Spagna chiude le porte ai lavoratori rumeni.

Si tratta di un caso unico nella storia dell'Ue che diventa un precedente per altri Paesi. I rumeni verranno ammessi “solo in circostanze eccezionali”. Già l'Olanda aveva chiuso ai lavoratori stranieri lo scorso aprile. Bucarest: “Decisione contro i principi fondativi dell'Ue stessa”.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/08/17/allarme-disoccupazione-e-la-spagna-chiude-le-porte-ai-lavoratori-rumeni/151932/
*****
----------------------------------------------

La cattolicissima e SOCIALCOMUNISTISSIMA Spagna che sbatte la porta in faccia ai compagni lavoratori?

Il tanto decantato e osannato socialcomunista Zapatero che prima di levarsi dalle scatole chiude il portone lasciando fuori i fratelli e compagni Rumeni?

E' facile fare i socialcomunisti con i soldi degli altri, ma quando si e' sperperato tutto e in cassa c'e' poco o niente, la solidarieta', l'amore tra i popoli, il lavoro per tutti, la condivisione ecc. ecc. se ne vanno a farsi friggere, come da manuale.

Hasta de chi e hasta de la, ognuno per se e Dio per tutti.

Il socialcomunista avvelena anche te!

Digli di smettere.


BERSANI traccia anche i soldi di PENATI :)))

MERDEEEEEEEEEEE SPERIAMO IN UN CROLLO ECONOMICO TOTALE SOLO ALLORA SI MUOVERA' IL POPOLINO

Sogno spesso di vedere in piazza fucilati i MAFIOSI , CAMORRISTI e mafie varie in diretta TV quello sarebbe un segnale all'Europa non le cazzate di Bossi e i provvedimanti per vendere i BOT .

CRIMINALITA' E CLASSE POLITICA IL VERO PROBLEMA DELLA NOSTRA ITALIA

sabatino petrosino 17.08.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON COMPLEANNO ITALIA.
1900 MILIARDI DI DEBITO IN 150 ANNI.
MA CHI CI FERMA!
FESTEGGIAMO TUTTI IN SIEME IL "SISTEMA" CHE HA GOVERNATO FINO A QUESTO MOMENTO.

BUON COMPLEANNO ITALIA (150 anni di debito) Commentatore certificato 17.08.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Una "zappata" al giorno toglie la noia di torno:

"A tutti i fichetti del mondo e a quelli carini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi." (F. Zappa)


http://www.youtube.com/watch?v=fug4o6_p2-g

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

La forza di un popolo e' la piazza..........usala e vedrai che il popolo vincera'...........fatti coraggio......lascia la pecora,diventa leone per un giorno ....non sarai solo,vieni ti aspettiamo

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 17.08.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Per me dovrebbero rispedire tutti i comaschi e i lecchesi nella loro patria di origine, cioè nel water, non possiamo accoglierli tutti in Italia, sono troppi. Non lo dico per cattiveria, non sono razzista credetemi, e loro che sono comaschi e lecchesi.

Blue Passion 17.08.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIA PIA CAPORUSCIO, SEI GRANDE!!!!DAI VOCE AI MIE PENSIERI, MI DISPIACE SOLO CHE NON RIESCO A SCRIVERE COME FAI TU, CON AMMIRAZIONE, TI INVIO UN GENTILE SALUTO MARTELLINI ANDREA

MARTELLINI ANDREA 17.08.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA E COMBATTERE CONTRO QUESTA CLASSE POLITICA PARLARE SENZA AGIRE E' INUTILE PENSARE SENZA AGIRE E' INUTILE
SPEGNETE I PC E SCENDETE IN PIAZZA, QUELLA REALE!

maxr 17.08.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento

ANATEMA

Che possiate voi tutti
nel fatidico giorno in cui
comincerete a godere del si tanto
meritato Vitalizio
perdere il controllo degli sfinteri
in modo permanente e irreparabile e
che viviate altresi almeno fino a 120 anni
tra i vostri nauseabondi profumi e circondati da pannoloni e badanti feroci.
Che il tutto si possa estendere fino alla settima vostra generazione.

andrea vianello 17.08.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E' ORA CHE INIZIAMO A COBATTERE LA NOSTRA BATTAGGLIA IN PIAZZA
E' TEMPO DI USCIRE DALLA RETE, SPEGNAMO I PC

BISOGNA LOTTARE AFFRONTARE I MAIALI

maxr 17.08.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ubbidir tacendo e tacendo morir.
Non ce ne stiamo accorgendo, ma forse è proprio quello ke stiamo facendo.

andrea sallusti 17.08.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco...anche se li preferisco nella pentola a pressione. Che bontà!!!!

Blue Passion 17.08.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA E': " CON LE CHIACCHIERE NON SI RISOLVE NIENTE".

MAURIZIO 17.08.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brunetta si sa è ridicolo (sia fisicamente, sia intellettualmente e sia politicamente) ma essere preso in giro da un bavoso spastico che sta' in piedi per scommessa,sul punto di tirare le cuoia da un momento all'altro, é veramente il colmo.

D'altronde quando non si hanno argomenti, anche questo becchime va bene da buttare in pasto ai famelici polli padani sempre assetati di parole roboanti e promesse (mai mantenute)...

Franco F. Commentatore certificato 17.08.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Con una fava ...prendi due piccioni!
Ovvero Margherita e Giovannino-viaggiano in coppia-(Blue e Eugenia)Uno conferma le fregnacce dell'altro e viceversa!
Che coppia perchè non mettete le tastiere insieme?
Due stipendi per una tastiera...belin è un bel risparmio!
Si tratta solo di organizzarvi!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 17.08.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta per tutte:

Secondo il rapporto annuale delle Nazioni Unite sulla popolazione mondiale (World Population Report, 2010) gli immigrati in Italia sono 4,3 milioni corrispondenti al 7,1 per cento della popolazione. Si tratta della percentuale più bassa tra tutti i paesi europei, con l'Austria che arriva al 15% di stranieri immigrati, la Germania al 12,3%, la Francia al 10,2%, la Spagna al 10,8%, e che soltanto il Belgio ha una percentuale analoga a quella italiana (6,9%). Quanto ai numeri assoluti la Germania ha oltre 10 milioni di immigrati, la Francia 6,5 milioni e anche la meno popolata Spagna ne ha più di noi (4,8 milioni)

Le cifre dell'immigrazione sommersa che ci sono in Italia esistono di conseguenza anche negli altri paesi del Mediterraneo. Ció non toglie che la Germania con 10 MILIONI di immigrati (tra cui tanti italiani) é la locomotiva d'Europa. Ne si puó solo dedurre che é l'incapacitá del governo di risolvere la situazione lavorativa e il welfare la causa del malessere del cittadino, instaurando cosí una guerra tra disperati e non l'immigrato stesso.

Quanto alla qualitá dell'immigrazione ci sono nomignoli che definiscono gli emigrati italiani dalla fine del XIX°secolo ad oggi con i piú recenti dispregiativi. Il che sta a significare come da sempre chi emigra é chi sta peggio, economicamente, socialmente e culturalmente. Ad eccezione della fuga dei cervelli degli ultimi anni che rappresenta una percentuale bassissima dell'emigrazione.

Altro?

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 17.08.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai son rimaste da fare 2 cose, o liberano il parlamento in modo ordinato dimettendosi ordinatamente e vanno tutti a casa o inizierà l' anno di piombo verso montecitorio.

Salvatore Pirrera 17.08.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo arrivando al passo conclusivo! Il 10 Settembre i cittadini andranno a prendere i politici! Merdacce che ci rappresentate indegnamente, mettete in moto i vostri elicotteri e scappate ad Hammemet (dove vi ha preceduto quel galantuomo di Bottino Craxi)! Noi saremo in tanti e tutti quanti incazzati.....

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 17.08.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

piantala di offendere gratuitamente,cafone.

Il Profano 17.08.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a roma dobbiamo fare un presidio ad oltranza davanti a montecitorio o li giustiziamo subito tutti e via torniamo a casa? cioè, dobbiamo portarci i panini o basta l'asciugamano?

c.c.c.p 17.08.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Nella manovra non esiste una sola iniziativa che aiuta lo sviluppo delle classi medio basse, tipo eliminazione della burocrazia, facilità di fare attività, piccole attività imprenditoriali, di mettersi in proprio a burocrazia zero, liberalizzazione di tutte le attività (fermo restando parametri di qualità e sicurezza ) in modo da liberarsi dalla mafia del clientelismo per cui per avere una licenza per fare una professione bisogna obbligatoriamente andare a chiedere all'amico di turno.
Sicuramente nel pubblico e nel parastatale e nelle società miste, bisogna mettere un tetto, non sono ammissibili migliaia di dirigenti (molti incapaci) che guadagnano oltre centomila euro l'anno. Va messo un tetto che non deve superare i 40.000 euro annui, oltre si va a premialità produttive. Eliminare le centinaia di aziende regionali, statali, provinciali, comunali, che si occupano di promozione dell'artigianato o similare che servono solo a riempire uffici di nullafacenti amici di politici.
Eliminare le Comunità Montane che non servono a nulla.
Creare un sistema di vincoli per eliminare gli sprechi, se un sindaco, un dirigente, un amministratore pubblico finanzia un progetto inutile, che non viene reso operativo, che si trasforma in soldi buttati, ne risponde direttamente, con soldi, con il divieto ad essere rieletto e coprire incarichi pubblici, stessa cosa nella sanità se uno ordina un macchinario e non viene utilizzato o similare ne risponde personalmente. Sono gli sprechi che creano il debito dello stato, eliminiamo gli sprechi e si risolvono i problemi economici, ed i ceti bassi potranno avere diritti, dignità ed assistenza. Naturalmente bisogna riformare tutto il sistema della politica e del governare

Brus Brus 17.08.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

R. PRODI :
LA RICEVUTA FISCALE VALLA A CHIEDERE A :

SPACCIATORI DI DROGA !!!
( CHIEDIGLI PURE LA TRACCIABILITA' DEL PRODOTTO
E LA GENUINITA' DELLE SOSTANZE DA TAGLIO !!! )

AGLI STROZZINI !!!
....FORSE COLLUSI COI "BANCHIERI" ???

AL RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO !!!
....FORSE COLLUSI COI "BANCHIERI" ???

ALLE TANGENTI DELLA MAFIA !!!
(AL MAFIOSO CHIEDI ANCHE LA "FATTURA" !!! )

ALLE SOCIETA' FANTASMA DI CUI IL SUD DETIENE IL RECORD MONDIALE !!!
(CHE CREANO CONCORRENZA SLEALE A TUTTI GLI ONESTI ,
FACENDO PREZZI E APPALTI SOTTOCOSTO ,
DANNEGGIANDO IL GETTITO FISCALE X 3 !!! )

A TUTTI QUELLI DELLO "SCUDO FISCALE"
CHE HANNO - "FORSE" - PAGATO
SOLO IL 5% , SUI CIRCA 100 MILIARDI EVASI FRAUDOLENTEMENTE !!!

( PER CASO SEI ANCHE TU TRA QUELLI ??? )

DOVE SONO I CIRCA 100 MILIARDI DEL "TESORETTO" ???
PERCHE' NESSUNO NE PARLA PIU' ???

DOVE SONO I CIRCA 100 MILIARDI
DELLE TASSE SULLE "SLOT MACHINES" ABUSIVE ECC... ???

PERCHE' NESSUNO NE PARLA PIU' ???
(CONDONATI PERCHE' PROBABILMENTE
GRAN PARTE SAREBBERO DELLE "MAFIE" ??? )

LA RICEVUTA FISCALE CHIEDILA AI VENDITORI AMBULANTI EXTRACOMUNITARI ABUSIVI
SPARSI A MIGLIAIA IN TUTTA ITALIA
(SOPRATTUTTO AL SUD )
CHE VENDONO MERCI CONTRAFFATTE OVUNQUE ,
A 2 SOLDI ,
PROVENIENTI NON SI SA DA DOVE
E NEMMENO COME !!!
IMPORTATE DALLA MAFIA ATTRAVERSO I CINESI ???

LA RICEVUTA FISCALE CHIEDILA A:
AVVOCATI ,
DENTISTI,
CHIRURGHI ESTETICI,
MEDICI SPECIALISTI ,
NOTAI,
CONSULENTI VARI (FISCALI,LEGALI, DI DIRITTO,ECC...)
ECC...
CHE POSSIEDONO :
CASA IN CITTA'
CASA IN CAMPAGNA ,
CASA LA MARE ,
CASA IN MONTAGNA,
CASA ALL'ESTERO,
BARCA ,
AUTO DA LAVORO,
FUORISERIE PER IL FINE SETTIMANA ...ECC...
( ....MA PER CASO CON QUESTI CI VAI A "PRANZO, CENA" ECC.. ??? )

LA RICEVUTA FISCALE CHIEDILA PER TUTTI I MILIARDI
(QUANTITA' INESTIMABILE)
CHE IN 60 ANNI DAL NORD ITALIA
SONO FINITI AL SUD ITALIA
CON LE "SCUSE" PIU' "FANTASIOSE" ...

PRODI : VAI A LAVORARE IN MINIERA !!!

O STAI IN PENSIONE !!! PAGATA DA ITALIANI ONESTI !!!

M N 17.08.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

m 5 s

mariuccia rollo 17.08.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi di lotta e di governo.......un genere politico solo italiota....Bossi è patetico!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 17.08.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Aspettando l'armageddon italia -- 17 agosto 2011 -- carissimi, Dan O’Brien sul irish times ha scritto il 23 luglio 2011 che con tutte le riforme possibili e tutto il bene di questo mondo nessuno può assicurare la crescita ai PIIGS, che la ex-germania est ha ricevuto vagonate di soldi ma ancora fa schifo, che il sud italia per decadi ha ricevuto dal nord italia traferimenti di liquidità stratosferici ma ancora il sud italia langue, che questi fatti scatenano malcontento sia in germania ovest che nord italia, che se il senso di solidarietà degli europei é limitato all'interno della stessa nazione, figurati tra colleghe nazioni europee. Pensate che sto dicendo cazzate? Allora leggete qui -- http://alturl.com/paxw7 -- Forza ITaliani, in questo momento foriero di brutti presagi cantiamo tutti insieme la canzone di elio e le storie tese "La terra dei cachi": Parcheggi abusivi applausi abusivi villette abusive abusi sessuali abusivi; tanta voglia di ricominciare abusiva. / Appalti truccati, trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne truccate; il visagista delle dive e' truccatissimo. / Viva il crogiuolo di pinze. Viva il crogiuolo di panze. / Quanti problemi irrisolti ma un cuore grande cosi'. / Italia si' Italia no Italia gnamme, se famo du spaghi. / Italia sob Italia prot, la terra dei cachi. / Una pizza in compagnia, una pizza da solo; / un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua. / Fufafifi' fufafifi' Italia evviva. Italia perfetta, perepepe' nanananai. / Una pizza in compagnia, una pizza da solo: in totale molto pizzo, ma l ' Italia non ci sta. Italia si' Italia no, Italia si' / ue' , Italia no ,ue' ue' ue' ue' ue'. / Perche' la terra dei cachi e' la terra dei cachi.

Prandazzo P. Commentatore certificato 17.08.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento

"Il cavallo atleta è soggetto a notevole impegno fisico e stress. Carichi di lavoro molto intensi, lavoro ripetitivo, attività agonistica frequente e situazioni ambientali sfavorevoli.
Tutte queste condizioni possono portare ad una diminuzione dello stato di benessere dell'animale con riduzione delle prestazioni atletiche o, nei casi più gravi, a forme patologiche più o meno importanti con ripercussioni sulla carriera sportiva.
Alcune di queste patologie possono essere attribuite, del tutto o in parte, ad un'errato management alimentare.
Purtroppo, infatti, il razionamento del cavallo atleta è ancora in molti casi approssimativo e affidato alla tradizione piuttosto che a criteri scientifici ed è facile riscontrare in molte scuderie, anche di ottimo livello, piani alimentari non pienamente rispondenti ai fabbisogni dell'animale..."

il tutto documentato e documentabile.

Dipartimento Produzioni Animali 17.08.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti maaaaaaa a quelli del movimento libertario FACCiO quel che cazzo mi pare 1 2 3 w pinochet, nessuno se li viene a prendere? 'Mazza quante cazzate sputano dal culo (parlano dallo sfintere, non dalla bocca), quell'articolo a destra...che cacca, tze tze sciò ste mosche, meglio usare il picchietto. Capisco che vogliate continuare a eiaculare in figa, però sapete ci sono altri esseri viventi in questo pianeta, riuscite a capire? Il coito interrotto non vi interessa vero? Ah vero, quasi dimenticavo voi siete libertari facciamo quel che cazzo ci pare, avete ragione scusate. Per un attimo ho provato a ragionare con i "noi c'è ne freghiamo", alle volte sono proprio un illuso, mi faccio certe favole nella mia mente, non potete manco immaginare. Riscusate, chiedo venia.
Ma poi scusa, chi è il cretinetti segnalatore di quel sHito da 0 commenti massimo 5, ovvero gli autori che si parlano addosso? Ahhhhhh ho capisciuto finalmendde zono brobrio gli auTORI (cornuti sono), clik riclik straclik e il gioco è fatto...nelle vene.
Guardate libertari (seeeee hahaha) questa non è la libera concorrenza che andate tanto sbandierando ai 4, no 3, forse 2, anzi 1 vento...vabbè a quei 4 scemetti io so io e voi un cazzo che vi danno retta.

Libero mercato dei clik 17.08.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che attaccano lo statuto dei Lavoratori e i loro DIRITTI,dopo la morte di Biagi,prima lo chiamavano rompi coglioni,lo hanno incolpato di aver scritto il cosi detto(IPOCRITAMENTE)libro bianco,su cui aveva scritto il nuovo statuto dei lavoratori eliminando l'art.18,NON ERA VERO!,ecc.poi hanno continuato togliendo i diritti con ogni scusante,lo hanno potuto fare,con la COMPLICITA' di certi sindacalisti(CHE NON SONO)tipo Bonanni(che è tutto meno che sindacalista),e Angeletti UILM che anche lui ha diverse colpe,ma sempre meno che Bonanni,senza dei quali Sacconi e compagnia avrebbero smesso presto di rompere i DIRITTI dei Lavoratori.Detto questo e dato che sempre si nomina che servono persone che si ribellano e manifestano,è ORA di sfatare il detto che le BR(brigate rosse,cosi chiamate,mentre erano solo delinquenti),qualcuno le defini rosse,non a caso,ma per avvicinarli alla SINISTRA e/o Comunisti,mettendoli in cattiva luce,INVECE,SONO SICURISSIMO,che questa merda di persone delinquenti che si facevano grandi contro persone indifese e che colpivano a tradimento,ERANO DI ESTREMA DESTRA e FASCISTE,altro che rosse potevano benissimo chiamarsi NERE,anche perchè hanno ucciso moltissime persone di SX,come Biagi,D'Antona,molti Sindacati di SX e persone legate alla CGIL ecc,se erano di SX perchè colpivano solo o quasi gente di SINISTRA?,lo facevano perchè scomode alla DESTRA,quindi la risoluzione?:erano DELINQUENTI Brigate NERE,FASCISTI di DESTRA.Altra deduzione che abbiamo d'avanti agli occhi oggi,comanda la destra e la mafia,al sgoverno aggrediscono sempre i Lavoratori e non fanno nulla,DOVE sono finite le BR?,se erano di SX e Comunisti come mai non intervengono contro questi pirati al sgoverno?.SOLUZIONE,NON intervengono perchè sono loro a sgovernare,se torna la SINISTRA al Governo,vedrete che i DELINQUENTI BNere torneranno a uccidere?,ma solo gente di SX,o di DX se fanno la spia,SCOMMETTIAMO?.

aqmazz 17.08.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
UN ANNO TI CAMBIA LA VITA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quanti di voi ricorderanno l'arrivo del Colonnello Gheddaffi a Roma tra hostess, amazzoni e baciamano con tanto d'inchino del nostro premier? La tenda beduina ed imponente piazzata nel cortile antistante l'ambasciata libica sulla Cassia. Un nugolo di giovani ed avvenenti ragazze italiane, all'italiana, a fare da cornice ad un monologo del Rais sui dettami coranici. Un susseguirsi, imbarazzante d'eventi degni della piu' ironica commedia boccacesca. Era un anno fa! Solo un anno fa http://www.corriere.it/cronache/10_agosto_29/gheddafi-roma-cavalli-amazzoni-tenda-beduina_fed80874-b344-11df-ac3b-00144f02aabe.shtml

Sembra un'eternità! Oggi a distanza di appena quatro stagioni, quello stesso giornale titola così :" Berlusconi: «Gheddafi mi vuole morto Lo so che me l’ha giurata» Berlusconi teme la vendetta del Raìs di Tripoli. Il premier è scosso e nervoso: «L’ho saputo da mie fonti certe». Berlusconi: «Gheddafi mi vuole morto
Lo so che me l'ha giurata». Berlusconi teme la vendetta del Raìs di Tripoli. Il premier è scosso e nervoso: «L'ho saputo da mie fonti certe»
http://www.corriere.it/politica/11_luglio_30/verderami_gheddafo_berlusconi_d9d7012a-ba72-11e0-9ed5-57850404ec1a.shtml

E' proprio vero e la sapeva lunga Lorenzo de Medici: "Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia, chi vuol essere lieto, sia, del doman non v'è certezza:".

Marcos Presti (general) Commentatore certificato 17.08.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei portare all'attenzione di tutti che, malgrado oramai questa parola sia considerata un obrobrio, da non pronunciare nemmeno, il COMUNISMO (che per diversi motivi a me non piace proprio come modello di vita) è indubbiamente il metodo economico che funziona meglio ed è dimostrato che la prima potenza economica del mondo, che può permettersi di acquistare il debito della prima falsa democrazia del mondo (gli USA), è la CINA.

I cinesi sono tantissimi, governati dai COMUNISTI che hanno portato questa nazione ad essere la prima potenza economica del mondo.

A che prezzo? che il popolo, la maggior parte, lavora 20 ore al giorno.

Coi risultati italiani di oggi, che parecchi nemmeno lavorano, pensate che una bella dittatura cinese ci rimetterebbe in corsa?

io penso di si, ma a carissimo prezzo.

e penso che nessun italiano, anche senza lavoro, accetterebbe di diventare la prima potenza economica del mondo lavorando come schiavi per la patria e l'onore.

per cui essere un'economia vincente temo che non interessi a nessuno.

lavorare come ricci non interessa quasi a nessuno.

l'unica cosa che veramente interessa è lo stare bene personalmente, qualche parente e qualche amico.

è per questo che siamo così indietro. perchè le parole ci spaventano (sentite che brutto COMUNISMO!!!). ormai siamo lobotomizzati e non pensiamo con la testa, ma con la tv e la testa degli altri.

ebbene si... il COMUNISMO è VINCENTE!!! a me non piace, a caro prezzo, ma è così.

la democrazia USA, senza esercito sarebbe già disintegrata da 10 anni.

ed è esattamente quello che parecchi italiani vorrebbero... stipendio garantito dallo stato, servizi gratuiti per tutti, istruzione libera e gratuita.

Mi pare che anche cuba, che non ha praticamente un cazzo, sopravvive col comunismo e l'embargo da così tanti anni. mangiare, studiare, tempo libero e paga base garantita...

ma alla lunga parecchi sono comunque scontenti.

NON ABBIAMO VIE DI FUGA. NESSUNO SI ACCONTENTERA' MAI. NEMMENO I RICCHI.

alessandro v., roma Commentatore certificato 17.08.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

ahahahah per una volta sono d'accordo con bossi!!!

ha dovuto specificare bene "di venezia" quando ha mandato in malora brunetta...

perchè dandogli del "nano" poteva essere frainteso...

specificando "di venezia" ha palesato che nei suoi discorsi amichevoli, in privato, nella sua mente, il vero nano lo insulta, lo detesta, lo deride.

come nel 94 dovrebbe far cadere questo governo fantoccio che sta supportando malgrado il suo disprezzo per i nani, falsi amici e colleghi.

anche se per una volta mi hai fatto sorridere, caro bossi, sei e resti uno dei peggiori personaggi che abbia mai calcato questo paese.

alessandro v., roma Commentatore certificato 17.08.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

A coloro a cui fosse eventualmente venuta in mente questa idea "BALSANA" e "MALSANA", diciamo che innanzitutto concedere ai massimi livelli del sistema "PUBBLICO" stipendi non superiori ai 5.000 euro al mese a noi pare una cosa talmente "GIUSTA" che riteniamo dovrebbe essere applicata "DEFINITIVAMENTE" e fin da subito; per quanto riguarda invece il "PRIVATO", facciamo notare che nessuno vieterebbe alle "IMPRESE" o alle "SOCIETA'" di guadagnare quanto vogliono solo che, non potendo "RIDISTRIBUIRE" più di tanto ai singoli proprietari, soci od azionisti (ricordate che durante il "SALARIO LEGALE" c'è il tetto dei 10.000 euro/mese a "PERSONA"), sarebbero costrette a "REINVESTIRLI" per forza in "SICUREZZA" e in "PRODUTTIVITA'", senza contare che i controlli fiscali da parte degli enti preposti verrebbero estremamente facilitati, con buona pace degli "EVASORI", "MAFIOSI", "INTRALLAZZATORI", ecc. ecc.

E le "TASSE", chiederà qualcuno?

Le "TASSE" sulla "PRODUZIONE" saranno abbassate a livelli talmente "DECENTI" che nessuno avrà da ridire alcunché, mentre quelle sui guadagni "FINANZIARI" alzate al massimo possibile, per disincentivare investimenti in tale direzione.

Ora riproponiamo le stesse constatazioni che avevamo fatto inizialmente riguardo all'"ORA LEGALE".

L'operazione "SALARIO LEGALE" non porterebbe "DANNI" a nessuno, esclusi naturalmente tutti coloro i quali sono abituati a "SPRECARE" le risorse "COMUNI", si risparmierebbe "MOLTISSIMO", l'intera "COLLETTIVITA'" ne trarrebbe un notevole "BENEFICIO", in quanto molti dei "SOLDI" risparmiati ("MILIARDI" di euro) verrebbero destinati, per esempio, al risanamento del "DEBITO PUBBLICO", i servizi "COMUNI" e ad aiutare davvero le fasce più deboli.

Quindi insomma, i primi ad esserne contenti dovrebbero risultare proprio i signori "POLITICI", i signori "ECONOMISTI" e i signori "ECCLESIASTI", purché in "BUONAFEDE"...

Gioma 17.08.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

I due tetti massimi verrebbero stabiliti quindi per "LEGGE" e applicati durante detto periodo in maniera "UGUALE" a "TUTTI" i cittadini, senza distinzioni o eccezioni di alcun tipo.

Significherebbe che, durante i suddetti 365 giorni, qualunque dirigente o dipendente "PUBBLICO" che arriva normalmente a percepire 10.000, 15.000, 25.000 o più euro al mese, andrebbe a guadagnarne al massimo "SOLTANTO" 5.000, e qualunque dirigente o dipendente "PRIVATO", che prende solitamente 30.000, 40.000, 50.000 euro o anche più al mese, andrebbe a prenderne "PERSONALMENTE" al massimo "SOLTANTO" 10.000.

I "MISTI", cioè coloro che lavorano abitualmente sia per il "PUBBLICO" che per il "PRIVATO" (ce ne sono tanti e in ogni settore) sarebbero "COSTRETTI" a scegliere in quale ambito lavorare, mentre i tetti per le "PENSIONI" mensili non potrebbero superare, diciamo, il 50% dei tetti summenzionati, quindi nel "PUBBLICO" non oltre i 2.500 euro, nel "PRIVATO" non oltre i 5.000 al mese (nel caso in cui la norma transitoria diventasse definitiva, le "PENSIONI" verrebbero erogate "TUTTE" dopo lo stesso identico periodo lavorativo, mettiamo non meno di 30 anni per i lavori usuranti e non meno di 35 anni per tutti gli altri).

Sicuramente per noi quanto scritto è "PERICOLOSO", perché è altamente probabile che ora qualcuno ci accusi di essere "ANTICAPITALISTI", "ANTILIBERISTI", "COMUNISTI", "MARXISTI", "LENINISTI", "MAOISTI", "CASTRISTI" e chi più ne ha più ne metta... per non dire "PAZZI"!

(continua sopra)

Gioma 17.08.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,


inutile stare a pensare che la situazione del nostro Bel Paese (perchè geograficamente parlando l'Italia lo è) possa un giorno migliorare. Quante volte abbiamo già detto che la nostra Italia è allo sfascio... oramai ci siamo stancati e le cose non migliorano. Anzi, vanno al contrario di come invece dovrebbero per cercare di sollevarci.
Ci facciamo ora belli perchè il Pil della Germania è a quota zero. Ma i Tedeschi sono davanti a noi anni luce. E questo è solo un esempio.

Tu che ti batti tanto contro l'Alta Velocità in val di Susa, vorrei invece metterti al corrente di quello che sta avvenendo nella Rossa Bologna.
Lo sai che uno dei più grossi scali merce d'Italia, lo scalo San Donato (grande almeno 3 volte tanto la Stazione Centrale passeggeri), sta venendo smantellato per far posto ad un nuovo quartiere residenziale (cli le comprerà queste case quando nelle nostra città ci sono un sacco di appartamenti sfitti?)?
Questo significa che il trasporto delle merci verranno dirottate sui grossi Tir, e quindi le autostrade diventeranno ancor più pericolose di quello che già non sono ora.

Io non sono contrario alle linee dell'Alta Velocità, purchè in quelle già esistenti vengano potenziati i servizi regionali e il trasporto delle merci.
Invece nulla di tuttociò. Gli investimenti di Trenitalia sono solamente a favore di coloro che possono permettersi di viaggiare tutti i giorni con il Frecciarossa. Se ti dovesse mai venire in mente di prendere un regionale da Bologna a Milano (ti consiglio di provarlo), sai più o meno a che ora parti, ma non sai a che ora arriverai.
Ancora oggi si vede circolare su strada ferrata carrozze di quasi 40 anni fa, risistemate alla meglio, con impianti di climatizzazione che d'estate buttano dentro aria calda e d'inverno quella fredda (ci si conserva meglio, così che potremo vivere più a lungo per mantenere questi paraculi che Governano questo Paese in decadenza).

Riccardo Galli 17.08.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Forse molti avranno presente che, quando inizialmente fu imposta, l'"ORA LEGALE" sembrava una "RIVOLUZIONE" e fu vista da parecchia gente come un "DISTURBO"; poi invece questa geniale trovata entrò a far parte delle nostre abitudini "OBBLIGATORIE", indistintamente e senza eccezioni, per cui ora viene accettata e giudicata positivamente, anzi molti vorrebbero che venisse applicata sempre.

E' un'operazione che non porta "DANNI" a nessuno, in cui non si "SPRECA" nulla, dove si risparmia "MOLTISSIMO", che forse dà noia solo a chi era abituato a "SPRECARE" risorse e grazie alla quale ne guadagna l'intera "COLLETTIVITA'".

Siamo convinti che una cosa del genere sia fattibile anche in altri settori e infatti proponiamo seriamente ed "UFFICIALMENTE" ai nostri governanti, attuali o prossimi venturi, quale che sia il Governo futuro, la seguente iniziativa.

Proponiamo che per 365 giorni, quindi per un anno solare, venga istituito "UNA TANTUM" un periodo chiamato "SALARIO LEGALE", durante il quale "NESSUNO", che sia dirigente o dipendente "PUBBLICO", potrà guadagnare più di, diciamo, 5.000 euro al mese e "NESSUNO" che sia dirigente o dipendente "PRIVATO" potrà guadagnare, mettiamo, oltre 10.000 euro al mese.

(continua sopra)

Gioma 17.08.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Vieni vieni

Cavalla Purosangue 17.08.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Da anni ormai, assisto su questo blog,
ai tentativi di molti comunisti,
di arrampicarsi sugli specchi,
cercando di spiegare che il comunismo,
non è quello sovietico,
che marx diceva un'altra cosa,
che loro sono comunisti diversi,
ecc...ecc...
Oggi comincio a notare lo stesso atteggiamento
da parte dei liberisti del blog.
Questo non è capitalismo,
il capitalismo è un'altra cosa,
il neo liberismo sta al libero mercato
come la chiesa stà al cristianesimo,
ecc...ecc.....!
Questa incapacità di affrontare la realtà
è tipica dei bambini,
o comunque degli immaturi!
Ed è tipica dei momenti di crisi,
quando le contraddizioni interne dei sistemi vengono a galla, e si riflettono pesantemente
sulla vita degli uomini.
A tutti costoro dico:
Crescete!
Siate consapevoli che la resltà
non è quella che che vi piacerebbe,
ma quella che le leggi innate
nel comportamento umano determinano.
Io sono comunista, consapevole
che il comunismo è quel comunismo,
con la dittatura, e tutto il resto,
e che se non è comunismo,
è capitalismo, questo capitalismo!
Allo stesso modo gli amanti del libero mercato
devono capire che questo "è" libero mercato
è capitalismo, non ce n'è un altro più bello,
più buono, più giusto, anzi,
non è ancora finita, peggiorerà,
stà già peggiorando!
E se non è capitalismo,
allora sarà comunismo, quel comunismo!
Il sistema non può rimanere troppo a lungo
in posizioni intermedie, il capitalismo
segue sempre la sua deriva versola massimizzazione del profitto,
ed il comunismo per rimanere tale,
deve sopprimere la democrazia
come noi la conosciamo,
ed impedire l'iniziativa privata.
Una persona adulta e consapevole fa una scelta,
e non si trastulla con le fiabe di sistemi
ibridi, dove le pulsioni umane non esistono,
il lupo capisce le ragioni dell'agnello
il cielo è sempre azzurro, e gli uccellini cinguettano felicisugli alberi.
Lo sò non è consolante,
ma è vero!

l., ancona Commentatore certificato 17.08.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non mi volete, non vengo. Troppi km per niente.

Secretariat 17.08.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Posso venire anch'io il 10 settembre a Roma?

Secretariat 17.08.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto, ribadisco, sottolineo e confermo che i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI", a qualsivoglia razza appartengano, di qualunque colore siano o qualsiasi religione professino, rimarranno sempre, comunque e dappertutto "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE".
Punto.
Se però il "POPOLO SOVRANO", purché "UNITO E COMPATTO", li "OBBLIGASSE", in modo più o meno "DEMOCRATICO", a rinunciare ai loro "TROPPI SOLDI", rimarrebbero indubbiamente lo stesso "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE", ma sicuramente farebbero molti "MENO DANNI" contro l'intera "UMANITA'" e se si vuole risolvere "TUTTI" i problemi, secondo me, bisogna fare proprio questo.
Aripunto.
Se invece il "POPOLO" vuole ancora farsi prendere per i fondelli dai "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI", continui pure a parlare inutilmente di "MILLE" problemi e relative "MILLE" soluzioni, perché è questo che vogliono con il loro "DIVIDE ET IMPERA"...

Gioma 17.08.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

In Italia i mezzi di informazionenon lo dicono e non lo scrivono.. o lo dicono piano piano ..sottovoce.. ma ricordiamoci che negli altri paesi le persone sono in piazza a combattere per i loro diritti! a noi li hanno tolti uno alla volta e noi non abbiamo mai fatto nulla.. adesso è il momento di agire e andare subito in piazza per mandarli tutti a casa ..ci siamo dimenticati che loro sono lì per fare i nostri interessi e invece fanno i loro.. ormai siamo sull'orlo del fallimento ... ma tutto tace.. la gente non ne parla neanche. Forse quando verranno a prenderci uno ad uno allora si che qualcosa faremo ma fino ad allora non preoccupiamoci tanto non c'è la crisi... tranquilli.. va tutto bene.. andate in ferie e non pensateci più e quando tornate sperate di non avere le porte dell'azienda chiusa o la lettere di licenziamento sulla scrivania..

marc ma 17.08.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono a Napoli da tre giorni: non credo di aver mai visto una metropoli più pulita di questa e non solo in Italia.
Invece Grillo non l'ha notato, come non ha notato la rivoluzione che si sta compiendo in questa città.

Perdente.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 17.08.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo vero cancro dell'umanità?
La parola.


Allora come va lo sfogatoio stamattina, tutto bene?

P.S.
Attenzione alle dita sulla tastiera, cari rivoluzionari da poltrona, potrebbero rovinarsi le unghie.

Massimo M. Commentatore certificato 17.08.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

E chi le dice che lei sia gradito qui, sig. Mori?
Blue Passion 17.08.11 09:38 |
°°°°°°
Cara Margherita e tutti i troll di questo Blog:
1-Io non ho la presunzione di essere gradito o meno in questo Blog
2-Io non faccio commenti vittimistici contro lo staff o contro Grillo pur essendo stato bannato anch'io.
3- I miei commenti non danno adito ad offese (solo nei sottocomenti se stuzzicato)
4- I miei commenti sono solo improntati ad una discussione costruttive e non denigratoria e possibilmente in tema.
5-Infine il sottoscritto difficilmente copia-incolla articoli di quotidiani di regime solo per fare polverone!
Quanto sopra esposto è il mio comportamento,presumo corretto, di un ospite che si attiene al post proposto.
P.S.: Molto spesso cara Margherita ti trovi abbinata ad alcuni trollleghisti) e ti arrampichi sugli specchi...speravo fossi migliorata...ma non c'è speranza ..a volte è meglio ravvedersi che perseverare negli errori,io l'ho fatto a suo tempo,non so se tu ci riuscirai.
Con questo concludo e spero di esserti stato di aiuto."la speranza è l'ultima dea a morire".

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 17.08.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

......è la volontà del popolo sovrano a determinare le sorti di una nazione ,e questa deve prevalere su qualsiasi accordo o pretesa internazionale.....http://youtu.be/lngt5kVD4PA

IDIDIMARZO 17.08.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

.... ;)

Cavalla da Tiro 17.08.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, grazie per tutto quello che fai, non so se ti meritiamo ma comunque Grazie per il tuo generoso cuore.

AlexMagenta 17.08.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Poi verranno a prenderti l'anima!!!
Fuggi finche sei in tempo!!!

www.vivereapanama.com

leomar g. Commentatore certificato 17.08.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

quello è lo spioncino di montecitorio?
eheheheheh

AlexMagenta 17.08.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Aspettando Godot

C'è da vergognarsi e poi subito dopo anche indignarsi, noi siamo l'unico popolo a non fare nulla, al massimo a settembre dopo la manovra fiscale si parla di manifestazioni o sciopero generale contro il governo, (ulteriori trattenute in busta paga), secondo voi si può accettare passivamente tutto?
Tremonti ha già in testa cosa fare, anche oltre nonostante i no della Lega, si prospetta una manovra dura, iniqua, che penalizzerà ancora le famiglie con reddito dipendente, il diritto al licenziamento nel pubblico impiego sarà modo per dare ai privati tutto il patrimonio pubblico e quindi privatizzare tutto quel poco che di pubblico è rimasto, il massimo è sentire ancora parlare di mettere le mani sui soldi della previdenza pubblica, l'età pensionabile delle donne, questo non è solo un'offesa, è legalizzare un furto!
Quello che serve ora è la coesione tra tutti i movimenti sindacali, non lasciarsi abbagliare da specchi per le allodole sulla diminuzione dei privilegi della Politica, ma intervenire per riportare il giusto peso nelle trattenute fiscali, cominciando da chi ha sempre approfittato godendo di privilegi politici/statali, portando oltretutto il lavoro all'estero, dovrà essere il primo punto cardine delle tassazioni, Imposte straordinarie sui "grandi immobili" e le "ricchezze", crescere gli stipendi da lavoro dipendente non più in linea con i dati ISTAT, abbassando quelli da Manager o addirittura Super Manager, poi si parlerà del resto.
Come pubblico impiego, senza fare del pessimismo, non si prospetta un futuro roseo, risolvere il problema della pubblica amministrazione inserendo soluzioni come fanno i privati, (vedi il metodo Marchionne) mi sembra troppo!
Lo Statuto dei Lavoratori (l. 20 maggio 1970 n. 300) che sancisce le Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento, non può essere toccato!provocati, umiliati, sarà "guerra"

Gabriele Panisi 17.08.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Datti all'ippica

Ribot 17.08.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo un commento con sgomento.
Ieri ho assistito con rabbia e stupore il servizio su B. a Portorotondo, circondato da una piccola folla compiaciuta e contenta che ascoltava le sue farneticanti dichiarazioni sulla manovra. Mi sembrava gente comune che si spintonava per avere a loro dire il piacere di toccargli la mano. Che tristezza constatare che purtroppo tutto quello che dici si sta avverando senza alcuna reazione del paese, solo pronto a fare la rivoluzione se si tratta del calcio.

PIERO PACINI 17.08.11 09:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E voi vorreste essere eletti e rappresentare la nazione?

Se in un blog di pochissima importanza non fate altro che BANNARE e escludere chi belatamente ha il becco di contraddirvi, cosa fare a livello nazionale una volta eletti?

La nuova dittatura Movimento 5 stelle.

VERGOGNATEVI!!!!

PS. E´l´ennesima volta che per postare devo cambiare nome e indirizzo email.
I miei commenti restano sul blog pochi minuti prima di essere cancellati.
Forse dovreste imparare cosa significa l´espressione Liberta´di parola e scrivere a chiare lettere:

NON SONO AMMESSI COMMENTI "SGRADITI"

Manfredb. 17.08.11 09:05| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo i porci a 4 zampe vengono ristretti nei trocoli, ma quelli con due non finiscono mai nelle patrie galere . anzi......, godono anche di vitalizio !!!!!!!!

fernando peronti, castro dei volsci Commentatore certificato 17.08.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Quella in atto e´una vera e propria guerra tra chi vuole affossare l´euro e l´Europa e chi la vuole sostenere.
Da una parte ci sono le grandi banche ormai completamente fallite che si reggono in piedi nascondendo i debiti.
Uno si chiede: come puo´una banca come la Deutschebank fallire quando nell´ultimo semestre ha avuto guadagni per 11 miliardi di euro?
Semplicemente perche´ha nei suoi forzieri 364 miliardi di euro di derivati, comperati in USA e che sono carta straccia...
Gli 11 miliardi di guadagno sono fatti con la speculazione sui debiti di nazioni come Italia e Spagna.
Prima inondano il mercato mettendo in vendita i titoli, costringendo gli stati ad offrire interessi mostruosi per allettare il coompratore.
Poi prendono a prestito dalla BCE i soldi per ricomperarli a tassi debitori 1% e ricomprano a tassi creditori del 6% (italia) e 13% (grecia).
Queste vogliono approfittare della situazione speculando e far implodere l´unione.
perche´?
Se la Germania torna al marco e l´Europa si divide, si riavra´la Bundesbank, che si affrettera´a stampare marchi per colmare il buco delle due principali banche.
perche?
perche´se le banche falliscono i creditori (quelli che hanno i depositi) diventeranno creditori dei debitori delle banche: cittadini che hanno mutui, imprese che hanno preso soldi a prestito, bund del debito nazionale...
Ci sarebbe una reazione a catena che causerebbe la fine dell´economia, quello che sarebbe successo in USA se non avessero fatto il Bail out delle Banche.
La situazione rimarra´"fluida" fino a che questi problemi non saranno risolti.
Nel frattempo chi paga? I soliti.

Alberica T. 17.08.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

I signori politici ed ex politici, come minimo, dopo pochissimo tempo di presenza in parlamento (parlo di alcuni anni fa), si sono presi minimo 3000 euro di pensione (che riscuotono tuttora), in alcuni casi pigliano anche 18.000 euro di pensione o piu'. Tra questi politici, oltre a gente gia' condannata, a professionisti, ci sono pure gli attuali, tipo Brunetta. Nessuno ne parla pero'. Per loro i soldi ci sono sempre, per la gente che ha lavorato 40 anni pagando i contributi i soldi non ci sono piu'. Questa non e' un'opinione politica, sono fatti. Tra i politici ci sono sia quelli della prima repubblica che della seconda repubblica, gente che pur pigliando come minimo piu' del massimo a cui puo' aspirare un lavoratore, continua a lavorare, a fare il politico, a guadagnare fior di soldi pur avendo ormai eta' non proprio da giovane. Nessuno ne parla. Ci sono di mezzo tutti, del pdl e del pdmenoelle, dei verdi, dei radicali, della lega (che ce l'ha con Roma ladrona), ex DC,PCI,PSI,PRI,PLI,PSIUP,PSDI,MSI,AN,DP, e me ne sono scoradati enne altri.
E' giusto? Giudicate voi.

Veniamo alla crisi. Non capisco come mai molta gente che ha votato il pdl ora si lamenti. Come puo' un operaio, un muratore, un dipendente statale pensare che il pdl (partito con molti corrotti, corruttori, professionisti della menzogna, dello spettacolo, ricchi, evasori) possano fare i loro interessi? Di cosa si lamentano? E' o non e' la destra? il centro-destra?. Gia' a priori, essendo la destra fa gli interessi dei ricchi, dei signori, se poi e' pure corrotta, non capisco di cosa ci si debba stupire.
Chi ha votato il pdmenoelle invece dovrebbe incazzarsi, ma anche il pdmenoelle e' pieno di corrotti e di corruttori. Perche' uno del pdmenoelle dovrebbe opporsi a questa situazione visto che ci guadagna? E' cosi'. Dobbiamo o cambiare classe politica totalmente lasciando da parte ideologie, o essere contenti di cio' che abbiamo votato.

af dvd Commentatore certificato 17.08.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

IL GIOCO, PER I VERI POTERI SOVRANAZIONALI, E' FACILE. OGNUNO DI VOI E' AMMALATO DI PROTAGONISMO, PROPONE SOLUZIONI...MA NON FATEMI RIDERE.
IL GIOCO E' MOLTO PIU' GRANDE E VA OLTRE I CONFINI DI QUESTO PAESE.
COME GRILLO SA BENE....E COME DICEVA...E COME NON DICE PIU'

arthur schopenhauer, salerno Commentatore certificato 17.08.11 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Unione municipale, come funziona: dal federalismo comunale al dispotismo municipale Pubblicato dacubicamente

E’ la discussa riforma a mezzo decreto di Tremonti. Abolisce i consigli comunali per quei centri abitati sotto i mille abitanti e crea delle unioni municipali, sorta di miniparlamenti per aggregati di comuni.
3. L’unione municipale è costituita dai comuni contermini con popolazione pari o inferiore a 1.000 abitanti al fine dell’esercizio in forma asso ciata di tutte le funzioni amministrative e dei servizi pubblici di spettanza comunale. La complessiva popolazione residente nel territorio dell’unione municipale è pari almeno a 5 .000 abitanti, salvo diverso limite demografico individuato con delibera della Giunta regionale (tratto dal Decreto del 12/08/11).
I comuni sotto i mille abitanti non smetteranno di eleggere i propri sindaci, che però saranno organi monocratici, senza giunta, senza consiglio. Il risparmio per le casse pubbliche, si intuisce, dovrebbe generarsi dalla suddetta abolizione degli organi elettivi. Ne consegue, meno soldi pubblici, meno democrazia.
E’ già grave che si stabilisca per decreto che i piccoli comuni non debbano esistere, negando pertanto il principio federalista della sussidiarietà nonché quello democratico della autodeterminazione della rappresentanza politica. Togliere alle piccole comunità il diritto di autogestirsi in nome del risparmio pubblico è una eresia. Che idea di democrazia ha il legislatore che produce una simile porcata?
Non fraintendetemi: il principio del contenimento della spesa pubblica, nonché quello della riduzione del debito, sono sacrosanti. E’ la prassi della buona amministrazione pubblica, quella di avere i bilanci a posto. Ma eliminare per decreto delle istituzioni democratiche sulla base dell’idea che sono inutili, è sbagliato. Tanto più se si sostituiscono organismi democratici con le citate unioni municipali. Esse non sono nient’altro che dei parlamentini dei sindaci dei

ippolita ., genova Commentatore certificato 17.08.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INVECE DI FARE COMMENTI STERILI, PER CAPIRE QUALCOSA (MOLTI DI VOI NON HANNO CAPITO UN CAZZO)
GUARDATE QUESTO CON UN PO' DI PAZIENZA E CONCENTRAZIONE. CAPIRETE TUTTO.

http://blip.tv/rivoluzioniamo/paolo-barnard-il-piu-grande-crimine-5059059


I "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI", a qualsivoglia razza appartengano, di qualunque colore siano o qualsiasi religione professino, rimarranno comunque e dappertutto "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE".
Punto.
Se però il "POPOLO SOVRANO", purché "UNITO E COMPATTO", li "OBBLIGASSE", in modo più o meno "DEMOCRATICO", a rinunciare ai loro "TROPPI SOLDI", rimarrebbero indubbiamente lo stesso "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE", ma sicuramente farebbero molti "MENO DANNI" contro l'intera "UMANITA'"...

Gioma 17.08.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Quello che intendo scrivere non ha attinenza con questo, ma voglio dire a tutti che Gaetano Ferrieri ci sta pendendo in giro, ho condiviso e condivido l'arrabbiatura e le richieste alla casta, sono andata là in piazza 3 giorni e 2 notti. Una delusione enorme. Lasciamolo solo con quei 4 ragazzini che pendono dalle sue labbra, tanto di fame non può morire. E' solo un uomo pieno di sè.

Claudia 17.08.11 07:59| 
 |
Rispondi al commento

x 50 stars: ti prego, ti prego, dammi il tuo nome e indirizzo che vorrei venire a dirti personalmente 2 parole in un occhio!
Perchè non vai a scassare la minchia da un'altra parte?

si sifo 17.08.11 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Petizione grazie:

L'Amazzonia è in serio pericolo. Il Senato brasiliano sta per adottare una legge che ridurrebbe la protezione del nostro tesoro globale. Ma fra 4 giorni le popolazioni indigene marceranno in tutto il Brasile per fermare la sua distruzione. Mettiamoci dalla loro parte per salvare l'Amazzonia!

Per firmare:

http://www.avaaz.org/it/save_the_amazon_a/?cl=1224434147&v=9960


sono una ex giovane tutt'ora sporca precaria.ex art. 23, ex L.S.U., co.co.co.con contratto scaduto e obbligata a fare domanda di trasferimento secondo i criteri di un Contratto Collettivo Nazionale che non mi riguarda..una storia sporca come me. tutto illegale, palesemente illegale.i bastardi produttori di precari sanno che i precari lavorano più dei titolari però fanno ribrezzo.obbligati a fare tutto quello che fanno i signori di ruolo , obbligati a fare straordinari a timbrare il tasserino e a prendere ore compensative non soldi.
ma con i compensativi si può fare la spesa? e i diritti? non si DEVE parlare di diritti,noi siamo precari.non si deve dire che lavoriamo, noi siamo precari.le tasse le paghiamo sss..che non lo senta nessuno..sprattutto bruno lo sgorbio che è come un figlio per noi perchè gli diamo la paghetta mensile per farci insultare.
che bella la vita! spero che finisca presto.NON CE LA FACCIO PIù.
quando mi licenzieranno, se sarò tra i vivi,andrò a rubare come tutti quelli per bene..almeno per poter comprare il tavor.

paola R. 17.08.11 07:44| 
 |
Rispondi al commento

sono un ragazzo fortunato
perché m'han tenuto a lavorare

sono fortunato perché
non c'è niente che ho bisogno

e quando viene il 27 e tornerò da te
è andata come è andata
la fortuna di aver la busta paga

sei bella come il sole a me mi fai impazzire.....

(chiedo scusa a Jovanotti.....)

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 17.08.11 07:14| 
 |
Rispondi al commento

al peggio non c'è mai la fine.

Roberto s 17.08.11 05:50| 
 |
Rispondi al commento

leggo tanti bla bla bla ma di fatti ne fate pochi!!!
non volete piu' sti maiali.......mandateli a casa a calci in culo...ci vuol tanto a radunare 300000 persone per far piazza pulita???
MENO BLA BLA BLA E PIU' FATTI...E' INUTILE CHE VI LAMENTATE E POI NON FATE UN CAZZO PER CAMBIARE L'ITALIA!!!

Corrado A. Commentatore certificato 17.08.11 04:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

on. Antonio Palmieri
responsabile internet PDL

Valter Conti, Commentatore certificato 17.08.11 02:20

-----------------------------------------------

Spettabile on. Antonio Palmieri e Valter Conti

ho colto l'invio pubblico fatto ma il link vostro non e' visibile a chi non si registra...

https://www.forzasilvio.it/news/3845.

Se siete arrivati fin qui, accettate una riflessione potendo anche rispondere se ne volete, osservando dal mio punto di vista che come scrivete voi : questa dura ma necessaria iniziativa del governo, dovuta alla nuova e violenta fase della crisi economica internazionale, vede i debiti pubblici dei principali Paesi sotto attacco...

Non mi sento di darvi ragione, ma non per questo non siete i ben venuti, ma desidero farvi osservare che se era nella politica di miglioramento il buon andamento dei conti pubblici, il governo attuale in carica dal 2008 e ancora prima per ben altri 5 anni (nell'intermezzo c'è il governo prodi...)
aveva tutto il tempo necessario per avviare una politica di risanamento dei conti pubblici. Ben 8 anni di tempo, fino adesso per migliorare tante cose che non spetta me sottolineare ma non dite che l' iniziativa del governo e' necessaria per la nuova e violenta fase della crisi economica
internazionale. Da tempo la crisi si sente nel tessuto sociale, inviterei voi, per qualche settimana, come ospite a casa dove viviamo. A vivere come viviamo noi, in mezzo a noi, per farvi comprendere se come dite, il problema è attuale.

Ci sarebbero tante altre cose da portarvi a conoscenza se ne avete
l'intenzione di ascoltare e se non siete venuti qui, per caso...

matteo giannini 17.08.11 04:34| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare... dall'evoluzione non si scappa. Siamo nell'era informatica.
Germania, yemen, siria, libia, india, islanda e tante altre realtà di oggi testimoniano un cambiamento radicale... non siamo immuni all'evoluzione.

Ormai il cambiamento globale è in atto.
Il difficile è immaginare a cosa porterà questo cambiamento.

Io immagino uno stato che produce tutto quello che serve. Zero esportazioni e importazioni... il turismo potrebbe essere un modo di muovere capitali esteri.
Condivisione di tutto, via i brevetti, in modo da poter costruire in loco qualunque cosa, per esempio i microprocessori.
Moneta sovrana e via bce, fed e simili.
Solo banche statali.

La politica dovrebbe sparire come sono spariti i gladiatori.
E con la politica anche tutto quello che porta corruzione.
La borsa e il suo meccanismo perverso dovrebbe sparire.

Mi piace immaginare piccole fattorie verdi e biologiche sparse in tutti gli stati e regioni. Le persone che acquistano direttamente dal produttore locale.
Verdura, frutta, latte (controlli reali su tutte le falde acquifere)... e così l'artigianato, l'arte e qualsiasi altra cosa possa far lavorare felicemente le persone.

evitare cose assurde come la storia delle arance che marciscono nei campi perchè il succo concentrato melmoso dal brasile costa 3-4centesimi meno... che se lo consumino fresche in brasile le loro arance.

Per esempio tutti gli stati finanzierebbero la ricerca con la condivisione di tutte le informazioni su tecnologie nuove e, per esempio, una agenzia spaziale globale finanziata da tutti (avremmo già colonie su marte da tempo)

basterebbe mandare in tv solo pubblicità reali e nel rispetto dell'ambiente e delle persone per condizionare le generazioni attuali e future.
Naturalmente tutti i prodotti dovrebbero adeguarsi.

secondo me una realtà del genere non è nemmeno poi così utopistica.

anche se lo paura di una realtà alla "fuga da newyork" un pochino.. mi assale.

Renato T., Antigua - Fuerteventura Commentatore certificato 17.08.11 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Fatto quotidiano, rivela un retroscena... Le strade che portano alle ville di Berlusconi ad Antigua sarebbero state illuminate a spese del Comune di Milano, nell'ambito di un accordo stipulato nel 2008 tra l'exsindaco Letizia Moratti e il governo dell'isola che prevederebbe anche lo sviluppo di progetti scientifici e sportivi e maggiori collegamenti aerei. Interpellata dal Fatto, il sindaco ha risposto di non saperne nulla. Ma il quotidiano riporta un link specifico al sito ufficiale del governo di Antigua con la descrizione dell'accordo e la foto di Letizia Moratti con l'ambasciatore dell'Onu John W. Ashe, che ha fatto da intermediario. Nell'articolo il primo ministro dell'isola, Baldwin Specer, ringrazia la città di Milano e il sindaco risponde di essere lieta di aver contribuito all'illuminazione e alla sicurezza di Antigua.

IL NUOVO SINDACO GIULIANO PISAPIA NE SA' QUALCOSA DI QUESTO FATTO ?! E' AL CORRENTE DI DOVER PAGARE PER ALTRI ?! LUI CERTAMENTE POTRA' PRENDERE PROVVEDIMENTI !!!

ADESSO CHE C'E' IL CENTRO SINISTRA A MILANO, QUALCHE QUESTIONE SI POTRA' RISOLVERE OPPURE CONTINUAMO A PAGARE E A LAMENTARCI ?!?!?!!!!!!!!

mauro d. 17.08.11 03:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi, precari, cassintegrati, disoccupati, insegnanti, dipendenti pubblici, mai pensionati, ex pensionati, risparmiatori, proprietari di casa e, in generale, tutti gli italiani ridotti alla miseria, vennero a prendere i politici. Nessuno protestò.

non succederà mai,siamo un paese di coglioni,...queste cose le so da più o meno da dieci anni,(e si sono a verrate .....),(non sono un genio "anzi sono un coglione fallito",e non ho mai cercato informazioni,),ho solo visto con i miei occhi e usato il mio cervello,(pensavo fossero gli americani il popolo più ebete,ma noi italiani li superiamo di gan lunga).(è dalla prima crisi "credo il 1939 in america",ke i (si di finiscono gli eletti i padroni,sono famiglie vecchie di secoli""banche internazionali multinazionali,..quelli ke manovrano tutto e tutti),..ke hanno trovato la maniera di schiavizzarci, e ora stanno accelerando la procedura,..o ci svegliamo ora in questi anni o siamo fregati.(guardatevi i film degli anni ottanta (a parte il post nucleare),vedete come vedono la società del futuro,..non è ke ci arriveremo,purtroppo ci siamo già,..la soluzione semplice "anche se x voi andrete nel panico",eliminare subito la borsa,.."eliminare il denaro",non ce la fate,mettere tutto e tutti allo stesso piano,eliminare la stronzata del debito,evolverci come umanità,usare la tecnologia x migliorare veramente la vita..ecc..,quello ke dicono sono cazzate possiamo avere questo ed altro senza inquinare ecc,.(questa società è fallita è contro la vita stessa,.o cominciamo a darci una svegliata o regolata,.(ragazzi mettetela via siamo in guerra,...abbiamo militari e forze dell'ordine al servizio di criminali "mercenari",le guerre non esistono più da anni..sono solo mercenari al servizio delle multinazionali,..iraq è l'esempio più lampante,.(prima mettono al potere ki vogliono loro poi quando questi si svegliano si ribellano,li attaccano),poi xè se lo fanno in medio oriente sono salvatori,la primavera araba,se lo facciamo noi siamo criminali.

angelo montesin 17.08.11 03:13| 
 |
Rispondi al commento

QUALCOSA STA' CAMBIANDO ...

Prima vennero a prendere i precari...
e incontrarono davanti a sè infinite schiere di gente in cerca di giustizia.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UMLB_v65HGM


Il responsabile della Pubblica Amministrazione invita una ragazza a parlare sul palco di un convegno. Lei dice di far parte della "Rete precari". Lui la interrompe subito e risponde con un insulto : "Precari, voi siete l'Italia peggiore"

L'innovazione del ministro Brunetta : "Precari, voi siete l'Italia peggiore"

NOI GLI RISPONDIAMO : UN IDIOTA IN UN POSTO IMPORTANTE E' COME UN UOMO IN CIMA A UNA MONTAGNA: TUTTO GLI SEMBRA PICCOLO E LUI SEMBRA PICCOLO A TUTTI.


http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UMLB_v65HGM

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/14/lavoro-il-ministro-brunetta-ai-precari-siete-litalia-peggiore-e-scoppia-il-finimondo/118203/


QUALCOSA STA' CAMBIANDO ...

mauro d. 17.08.11 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Oggi al Clarea

Parlano i nostri utenti

Sono le due del mattino e l’ultimo bollettino giunto via e-mail dal Clarea parla di guerriglia nei boschi, di nuovi lanci di lacrimogeni alla baita. Quello precedente parlava di fermo all’autostrada…
Alle 21 al pilone era stato acceso un lume, non so da quale mano, ma credo di indovinarne i motivi, perchè appena pochi metri più in là, dove si stava lavorando alla nuova recinzione c’era tensione.. Stavano rullando i primi tamburi di un nuovo scontro…
Ma oggi si ritorna a pregare al pilone, dove un lume ha brillato tutta la notte in mezzo alle scie bianche e velenose. Sperando di poterci arrivare. Si ritorna a pregare anche se pare a molti follia.


E lo si farà insieme ai tanti amici che qui si ricordano e che sono andati avanti, dove le cose si comprendono e la luce è piena e serena. Con loro si guarda al futuro, perché la pazzia quotidiana da queste parti è quella di considerare più importante aprire una ferita nella montagna piuttosto di creare legami di amicizia, di condivisione in un mondo che sta diventando più difficile.
Noi crediamo che questo cambiamento sia possibile. Siamo certi che avverrà. Anche se ora la notte è scura lassù al Clarea e tanti lupi scuri si aggirano fra i boschi…ma viene sempre il giorno….

Gabriella
http://notav.eu/article5590.html

manuela bellandi Commentatore certificato 17.08.11 02:36| 
 |
Rispondi al commento

Entrammo nell'UE per evitare il default Argentina !!
Adesso chi dobbiamo prendere a calci in culo ????

basilio grabotti 17.08.11 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Walter,

propongo alla tua lettura una scheda che approfondisce sinteticamente i contenuti della manovra per mettere in sicurezza i conti italiani e raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2013.

Credo sia importante contestualizzare al meglio questa dura ma necessaria iniziativa del governo, dovuta alla nuova e violenta fase della crisi economica internazionale, che vede i debiti pubblici dei principali Paesi sotto attacco, con le negative ricadute sull'economia reale che tutto questo comporta,

Puoi leggere la scheda e commentare la manovra qui: https://www.forzasilvio.it/news/3845.

Grazie per la tua attenzione. Cordialmente,

on. Antonio Palmieri
responsabile internet PDL

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 17.08.11 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il neocapitalismo sta al libero mercato come la Chiesa sta al cristianesimo."
Luca Popper
--------------------------------------------------

Questa affermazione è troppo bella, ma soprattutto troppo VERA per lasciarla marcire nei sottocommenti ;)


Per Dino Colombo 16.08.11 23.35

Prima che io ti risponda mi devi dire tutti i santi che la chiesa a partire da San Francesco ha regalato al mondo citandomi anche le particolarità di ciascuno di loro poi io ti risponderò in merito alla tua personale argomentazione e visione delle cose e del vaticano in particolare.
Le "mele" marce ci sono sempre state dalla creazione del mondo non per questo tutti i frutti lo sono.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri si e' festeggiato l'Assunta.
Cioe', non so se mi spiego ... l'Assunta.
Tra tutte le feste spazzate via
da 'sta crisi economica,
ci lasciano proprio questa?
E ditelo che ci prendete per il culo ... no?

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 17.08.11 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz...ho un vuoto cosmico,oggi non riesco a mettere su un post.
Idee non ritrite????
http://pinoz6700.blogspot.com/
Ve ne volevo fare uno di gossip becero tipo: Belen-Corona ecc. ma non c'è l'ho fatta.
:))

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 17.08.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Diario del saqueo" oppure "Diario del saccheggio" stessa sceneggiatura, differente regia.

Marco Pambianchi, Bologna Commentatore certificato 17.08.11 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Incitavano alla violenza e al furto su Facebook i due giovinastri Inglesi che ora si faranno 4 annetti nelle patrie galere:

http://www.bbc.co.uk/news/uk-england-manchester-14551582

Rimango dell'opinione che se ognuno venisse lasciato libero di difendere le proprie cose contro certa teppaglia, nei tempi e nei modi che ognuno ritiene piu' idonei, certe teste ci penserebbero 4 volte prima di sfasciare ed incendiare la roba degli altri.


E TI ROMPERO' LE PALLE SU QUESTO ARGOMENTO FINCHE' NON DIRAI QUALCOSA.

Dino Colombo 17.*08*.11* 00:*00*

*****************************************

Prima di ROMPERE LE PALLE (cit.) vedi di leggerli i post di Beppe...

http://www.beppegrillo.it/2009/06/vaticano_spa/index.html

https://www.facebook.com/vaticanospa

http://www.beppegrillo.it/2007/12/vaticano_uber_a/index.html

http://www.beppegrillo.it/2007/01/una_lettera_dal_vaticano/index.html

Beppe Grillo sul Vaticano-2000-Time out-Palaeur-Roma
http://www.youtube.com/watch?v=9146YWp0xG0

Beppe Grillo - Invadiamo il Vaticano!
http://www.youtube.com/watch?v=nONDti3O7zw

http://magazine.ciaopeople.com/News_WorldInfo-1/Italia-7/Beppe_Grillo_contro_la_Beatificazione_di_Giovanni_Paolo_II-27241


il male economico dell'italia sono i quasi 4 milioni di statali, molti dei quali non fanno un caz.zo dalla mattina alla sera, hanno il posto fisso, non vengono licenziati nemmeno se fanno una strage,
e non hanno un vero capo che li faccia lavorare
(come invece accade per i dipendenti delle aziende private)

Gli statali sono sempre a piangere miseria ma hanno aumenti molto superiori ai dipendenti privati.
E inoltre spesso approfittano della loro posizione per "incassare" bustarelle e affini

Provate ad andare al catasto, o anche in molti uffici comunali.
Li vedrete sempre alla macchineta del caffè a cazzeggiare e lamentarsi

E pensare che quelle merd.acce dei sindacati vogliono sempre equiparare statali e lavoratori del settore privato, solo per proteggere la casta dei dipendenti pubblici

roberto p. Commentatore certificato 17.08.11 00:54| 
 |
Rispondi al commento

L. RANDALL WRAY: una delle tante soluzioni.
Se lasciamo le cose così invece, poi non basterà più un voto per recuperare dignità, servirà ben altro... Molto altro!

Roberto Vian 17.08.11 00:51| 
 |
Rispondi al commento

La manovra lacrime e sangue ideata per far fronte a una crisi negata fino a ieri e oggi drammaticamente ammessa dal più grande millantatore esistito nei 150 anni d'Italia: copiose lacrime di dolore dagli occhi e sangue rutilante dal culo perché trattasi di manovra a novanta gradi senza vasellina. E peggio sarà per chi la subisce durante il sonno e si risveglierà dolorante dopo un sogno durato 17 anni. Sono sicura che molti di questi nonostante il dolore e l'umiliazione cercheranno di fare di tutto per riaddormentarsi e riprendere il sogno. Matrix insegna.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

we rule - prove tecniche


"Diario del saqueo" oppure "Diario del saccheggio"
stessa sceneggiatura, regia differente.

Marco Pambianchi 17.08.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento

E poi vennero a prendere gli invalidi civili...

http://www.unita.it/italia/la-denuncia-del-pd-24-miliardi-di-tagli-su-pensioni-invalidi-civili-1.323499

Anna M. 17.08.11 00:30| 
 |
Rispondi al commento

un fatto importante occorre considerare: gli aiuti che l'EU poteva concedere al paese mafioso sono terminati.

da ieri ogni istante passato scandisce il rintocco di un rantolo.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.08.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivido il pensiero:

i partiti sono associazioni a delinquere di stampo mafioso terroristico.

come sovversivi la democrazia i loro membri meritano il processo e l'impiccagione in pubblica piazza.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.08.11 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Croazia, due italiani
speronati e uccisi
da uno yacht

Scontro nelle acque della Dalmazia. Le vittime sono due coniugi padovani.

http://www.iltempo.it/interni_esteri/2011/08/16/1279029-croazia_italiani_speronati_mare_morti.shtml

****************************

Facciamo una proposta di legge per inserire L'OMICIDIO MARINO?

^_^


Io per non saper né leggere, né scrivere oggi ho chiuso il conto corrente e che si attacchino....


QUANDO PRENDERANNO I RICCHI?

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 17.08.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

credo che i salari siano cresciuti attraverso l'indebitamento dello stato che ha supportato la domanda aumentando i salari in modo artificioso, questo ha creato un avvitamento al rialzo debito/salari/consumi i nostri padri sono i nostri carnefici ignavi i pochi che hanno capito hanno messo il gregge in salvo chi rimane è drogato educato all'euro una moneta che non ha un'anima nè una responsabilità la stabilità della moneta è il paravento per nascondere le responsabilità del mancato sviluppo di un grande pezzo di mondo la globalizzazione ha tolto il velo siamo dei mediocri i nostri salari erano gonfiati perchè i consumi fossero gonfiati. la verità nasce dal confronto adesso vediamo di che pasta sono fatti gli ITALIANI e gli europei fratelli fraticidi

marco f. 17.08.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

I peggiori terroristi sono le strutture portanti della politica cioe' i partiti...............solo la loro distruzione puo'salvare la nostra nazione processiamo i nuclei armati (leggi)del partitismo per attentato alla costituzione......e' un atto dovuto.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 17.08.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

LO STATO ITALIANO: UN ROBIN HOOD ALLA ROVESCIA

CHE TOGLIE AI POVERI (LAVORATORI) PER DARE AI RICCHI (IL VATICANO)

SE DIO ESISTE DOVREBBE SVEGLIARSI UN PO' ADESSO PERO'!

E CHE CAZZO!

Dino Colombo Commentatore certificato 16.08.11 23:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani ci si sveglia......e sara' l'ennesimo giorno solito del nostro piccolo mondo.....ci sveglieremo e vedremo la nostra solita ITALIETTA......che vive nella sua SCHIAVITU'.......e l'ITALICO popolo che fregandosene fara' la sua solita Vita falsa quotidiana!!!!!Nel Mondo rimarremo a fare i BUFFONI di Corte......e la vita la passiam cosi'......da giullari PAUROSI obbedienti ai MORTIDEMONI!!!!!CHE BELLO EEEEEEEEEE........W L'ITTAGLIAAAAAA......!!!!" MORTE NOSTRA VITA LORO "..........siamo veramente BRAVI?????!!!!!!LA VITA NOSTRA......cari COMPATRIOTI....... e' appesa ad un Filo Sottilissimo.........PENSATE E RICORDATE!!!!GENERAZIONI Future.....quale FUTURO?????Che dio ci Perdoni........!!!!LIBERTAAAAAA'.........ITALIANIIIIIIIIIII......Buonanotte a Tutti.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.08.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle festività laiche che vengono spostate alla domenica per evitare che i soliti furboni si facciano una settimana di riposo prendendosi solo uno o due giorni di ferie o malattia, e considerato che ogni giorno guadagnato al lavoro frutta tanti bei soldini, aggiungo una piccola riflessione personale.

C'è una categoria di donne, LE CASALINGHE, categoria negletta o addirittura criticata perchè secondo alcuni le casalinghe fanno un tubo dalla mattina alla sera, che non si accorge nemmeno quando c'è una festa.

Anzi, in occasione di qualche festa particolare il lavoro raddoppia addirittura (Natale, Pasqua).

Per loro la settimana è di sette giorni, non di cinque.

Le domeniche sono un giorno come gli altri, le festività passano inosservate.

Non mi risulta si siano mai lamentate.

Blue Passion 16.08.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VATICANO LO STATO PIU' RICCO DEL MONDO

AL QUALE LO STATO ITALIANO CONTINUA A ELARGIRE OGNI ANNO MILIARDI SU MILIARDI MENTRE AI LAVORATORI TOGLIE PER DUE ANNI LA SUDATA (COL SANGUE) 'BUONUSCITA'

E IN TUTTO QUESTO DOV'E' L'EUROPA??????????????
PERCHE' ROMPE I COGLIONI A NOI POVERACCI E VERSO IL POTERE DEL VATICANO NON SI FA SENTIRE??????????

Con l'immagine di Luciano Moggi maestro di morale cattolica si chiude l'ultima puntata dell'inchiesta sui soldi della Chiesa. I segreti dello Ior rimarranno custoditi forse per sempre nella torre-scrigno. L'epoca Marcinkus è archiviata ma l'opacità che circonda la banca della Santa Sede è ben lontana dallo sciogliersi in acque trasparenti. Si sa soltanto che le casse e il caveau dello Ior non sono mai state tanto pingui e i depositi continuano ad affluire, incoraggiati da interessi del 12 per cento annuo e perfino superiori. Fornire cifre precise è, come detto, impossibile. Le poche accertate sono queste. Con oltre 407 mila dollari di prodotto interno lordo pro capite, la Città del Vaticano è di gran lunga lo "stato più ricco del mondo", come si leggeva nella bella inchiesta di Marina Marinetti su Panorama Economy. Secondo le stime della Fed del 2002, frutto dell'unica inchiesta di un'autorità internazionale sulla finanza vaticana e riferita soltanto agli interessi su suolo americano, la chiesa cattolica possedeva negli Stati Uniti 298 milioni di dollari in titoli, 195 milioni in azioni, 102 in obbligazioni a lungo termine, più joint venture con partner Usa per 273 milioni.

Nessuna autorità italiana ha mai avviato un'inchiesta per stabilire il peso economico del Vaticano nel paese che lo ospita. Un potere enorme, diretto e indiretto. Negli ultimi decenni il mondo cattolico ha espugnato la roccaforte tradizionale delle minoranze laiche e liberali italiane, la finanza.

http://www.myspace.com/apegringoire/blog/416528696

Dino Colombo Commentatore certificato 16.08.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun economista potrebbe spiegare meglio di Esopo l’attuale crisi economica, con particolare riferimento alla situazione italiana. Se le favole del grande scrittore greco riescono, nella loro semplicità, a condensare tutte le caratteristiche della vita reale ed a consegnare alla nostra coscienza un insegnamento morale, quella della cicala e della formica appare come una perfetta narrazione simbolica di ciò che sta accadendo in questa drammatica estate italiana. Se la crisi ha dimensioni mondiali, è pur vero che nel nostro paese ha acquisito una connotazione del tutto particolare. E’ fuor di dubbio, infatti, che gli italiani negli ultimi 20 anni abbiano vissuto come cicale, ben al di sopra delle loro reali possibilità e, soprattutto, assolutamente indifferenti nei confronti delle voci di quei pochi, che raccontavano una realtà ben diversa e che lanciavano inascoltati segnali di allarme. Non era ancora sbiadito il ricordo di Tangentopoli e della gravissima crisi economica del ’92, che per poco determinò l’uscita dell’Italia dall’Europa, che gli Italiani si lasciavano rapire dal sogno sfavillante del nuovo miracolo economico berlusconiano. Il re delle cicale cantava di un paese senza problemi, in cui il sogno di plastica di un benessere alla portata di tutti era confezionato nei telegiornali addomesticati e venduto nelle telepromozioni. E’ durata molti anni l’estate delle spensierate cicale italiane, cullati dall’oblio del tifo calcistico e dal desiderio ardente d’una serata al Billionaire, per potersi sentire parte della grande celebrazione del lusso, almeno per il breve tempo di una vacanza. Ma come tutte le estati anche questa è finita. La realtà cruda dei numeri ha presentato il conto. Ora, con l’acqua ormai alla gola, abbiamo scoperto che il re delle cicale ci ha venduto un sogno taroccato, un miraggio nel deserto che si trasforma improvvisamente in un oceano di sabbia. La realtà ha ripreso il sopravvento sull’apparenza.
da nonmiarrendo.ilcannocchiale.it

Alberto V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...hai ragione beppe, siamo noi che teniamo viva questa gente...

siamo (non fuori di testa) siamo in piena Fantascienza.

e i responsabili sono tutti latitanti.

mi chiedo: bisogna aspettare il 2013?

cioè, CI CHIAMATE A VOTARE O NO?



arridatece er puzzone (second best, off course) 16.08.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI DEL VATICANO

"Senza contare il mistero più inquietante, la morte di papa Luciani, dopo soli 33 giorni di pontificato, alla vigilia della decisione di rimuovere Paul Marcinkus e i vertici dello Ior. Sull'improvvisa fine di Giovanni Paolo I si sono alimentate macabre dicerie, aiutate dalla reticenza vaticana. Non vi sarà autopsia per accertare il presunto e fulminante infarto e non sarà mai trovato il taccuino con gli appunti sullo Ior che secondo molti testimoni il papa portò a letto l'ultima notte.
Era lo Ior di Paul Marcinkus, il figlio di un lavavetri lituano, nato a Cicero (Chicago) a due strade dal quartier generale di Al Capone, protagonista di una delle più clamorose quanto inspiegabili carriere nella storia recente della chiesa. Alto e atletico, buon giocatore di baseball e golf, era stato l'uomo che aveva salvato Paolo VI dall'attentato nelle Filippine. Ma forse non basta a spiegare la simpatia di un intellettuale come Montini, autore della più avanzata enciclica della storia, la Populorum Progressio, per questo prete americano perennemente atteggiato da avventuriero di Wall Street, con le mazze da golf nella fuoriserie, l'Avana incollato alle labbra, le stupende segreterie bionde e gli amici di poker della P2.

http://www.myspace.com/apegringoire/blog/416528696

PERCHE' L'UNIONE EUROPEA, COSI' PRONTA A CHIEDERE AL GOVERNO DI STRINGERE ANCORA PIU' FORTEMENTE IL CAPPIO AL COLLO DEGLI ITALIANI NON TIRA FUORI LE PALLE PER CHIEDERE ANCHE UNA SOSPENSIONE DELL'8X1000 ALLO STATO PIU' RICCO DEL MONDO?

E CHE QUELLO STATO(STRANIERO) PAGHI ANCHE L'ICI SUGLI IMMOBILI NON RELIGIOSI? E TUTTI GLI ALTRI BALZELLI CHE COSTRINGONO INVECE GLI ITALIANI A PAGARE? A PROPOSITO...IL VATICANO LO PAGA L'ABBONAMENTO ALLA RAI?

Dino Colombo Commentatore certificato 16.08.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Una nuova ce'...........................andiamo a prenderci il dovuto,non pensare a te!!!!egoista di merda......pensa a combattere ora per vivere domani.Pensa al futuro dei tuoi figli........... pensa a chi sta'peggio di te...... agisci........ egoista.....torna in piazza invece di scrivere... torna ad affrontare la vita che ti circonda...... fai rispettare le regole che dipendono anche e soprattutto dalla tua volonta'!!!!Svegliati..... che sarebbe ora..........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 16.08.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Se volete veramente farvi venire l'ulcera trifolata guardate a questo link sono le pensioni di oltre 2000 parlamentari che per aver fatto una legislatura percepiscono pensioni da nababbi ache di 7000 euro mensili e comunque la media è da urlo incazzato 3000-4000 euro.
Questa è un'ingiustizia che grida vendetta davanti a Dio.

http://inchieste.repubblica.it/static/rep-locali/inchieste/includes/inchieste-nav.html?iframeUrl=http%3A%2F%2Fespresso.repubblica.it%2Fdettaglio%2Fpensioni-doro-ce-le-teniamo%2F2158042%23&inchiesta=%2Fit%2Fespresso%2F2011%2F08%2F16%2Fnews%2Fsuperpensionati_alle_camere-20505402%2F

Poi vedo bossi con la sua lega di merda andassero tutti a lavorare in fabbrica questi cialtroni buffoni pagliacci della politica padana.
Bossi ci salva le pensioni dicono i ballisti, io penso invece che quella volta Dio troppo buono l'ha saettato solo per metà avesse colpito anche l'altra non mi sarei disperato !

Al M5S dico bisogna eliminare tutte le pensioni di tutti i politici con effetto retroattivo immediato.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 16.08.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove siamo stati tutti quanti in questi 50 anni e passa di storia Italica ? riflettiamo gente e cerchiamo di capire il perchè di quello che sta succedendo; bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 16.08.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Siore e siori, Ladies and Gentelmen, Damen un Herren, vi presentiamo la versione moderna di:

"Aspettando Godot"

*****
[...]

Poi, precari, cassintegrati, disoccupati, insegnanti, dipendenti pubblici, mai pensionati, ex pensionati, risparmiatori, proprietari di casa e, in generale, tutti gli italiani ridotti alla miseria, vennero a prendere i politici. Nessuno protestò.
*****
------------------------------------------------

Chi e' causa del suo mal, pianga se stesso.


«Io mi limito a fare una fotografia. Gli Stati si sono sempre fondati su due cardini: il potere (cioè fare le cose) e la politica (cioè immaginarle e organizzarle). La globalizzazione si muove senza politica. Ha bisogno di rapidità. Detesta i vincoli. Un po' come la malavita. Le regole sono un ostacolo. Così i mercati più fiorenti nel mondo sono quello criminale e quello finanziario. Non importa se sono sporchi o puliti. Non fa riflettere?».

ZYGMUNT BAUMAN sulla Globalizzazione.

Damiano B. Commentatore certificato 16.08.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

La Lega ce l'ha lungo (il naso)
Navigando sul web mi sono ritrovato ad ammirare i manifesti affissi dalla Lega Nord in questi anni.
Ecco un breve campionario di sciocchezze e, soprattutto, di promesse non mantenute.
2011: "Libertà e + risorse ai nostri Comuni"
2010: "Roma Ladrona, la Lega non perdona"
2008: "Il Nord difende Malpensa"
2005: "Magistrati padani in Padania"
2004: "Meno Roma, meno tasse"
2003: "Raidue al nord"
2002: "Dal ministro Maroni: ora una forte riduzione dell'Irpef ai lavoratori delle fasce più deboli"

E meno male che sul sito web della Lega si può leggere il seguente slogan: "I nostri princìpi non sono in vendita".

ippolita ., genova Commentatore certificato 16.08.11 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza dipendenti pubblici in ruolo! uno bello scatto di reni e lo si fugge dai proprietari di case ridotti alla miseria...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.08.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

E con il post di oggi, si decreta la fine del vecchio, stantio, sogno americano di vita . . .
Appunto giusto un sogno poteva essere . . .

Se questo era il secolo dell'America anche il fallimento di questa società va aetichettato come "FALLIMENTO U.S.A.".

E che azz!!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo qui a discutere su un blog mentre negli altri stati scendono in piazza e si indignano.

Ognuno ci specula sul disastro italiano come può, infatti questo blog ne è un esempio concreto.

Scendiamo anche noi in piazza, invece di subire, forse qualcosa cambierà.

angelo f., milano Commentatore certificato 16.08.11 22:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta, mi sono rotto.
Vado ad oliare il fucile e a preparare le molotov...
Qualcuno mi accompagna?

Damiano B. Commentatore certificato 16.08.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre in tema nèh . . .

* * * * *

Fantapolitica . . .

E' un po di tempo che rifletto sul fatto che a Berlusconi, pur di salvare se stesso e i suoi averi, sarebbe disposto anche a secessionare l'Italia . . . E' da un po che ci penso e credo che da una persona senza alcuno scrupolo che da uno che è lungi da pensare con coscienza non ci si possa attendere nulla di buono.

Secondo me Berlusconi l'Italia unita se l'è venduta da un bel pesso.
Sto casino non farà altro che accelerare tale fattore. Non che fosse partito con tale idea . . . è che ora potrebbe essere quella che lo salva per un altro po di tempo.
Daltronde a lui interessa campare fino alla morte e vuoi o non vuoi il suo punto di morte è sicuramente più vicino di quello della sua nascita . . .

C'è da pemnsarci e non sottovalutare . . .

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi vennero a prendere tutti i dipendenti della Pubblica Amministrazione.

*****
101 DIPENDENTI ASSENTEISTI

IN QUESTI DUE GIORNI – DOPO L’APPROVAZIONE DELLA MANOVRA – SI SONO LEVATI GLI ALTI LAI DEI DIPENDENTI STATALI (PUBBLICI), CHE IN UN SOL CORO SI SON MESSI A PIANGERE PERCHE’ A PAGARE SAREBBERO SEMPRE E SOLO LORO.

COSA QUESTO SITO PENSI DEI DIPENDENTI PUBBLICI E’ COSA NOTA, MA DATO CHE LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE E I GLI STATALI (ci sono eccezioni sia chiaro, ma confermano la regola) HANNO SEMPRE IL SOLITO VIZIETTO, ECCO COSA HA DENUNCIATO UNO DI LORO A ROVIGO (non a Canicattì o Napoli o Catanzaro, ma la nordica Rovigo).

ROVIGO – Ex militare dell’esercito, per sei anni in servizio a palazzo Ferro Fini a Venezia, quell’andazzo non riusciva a mandarlo giù. Era abituato al duro ritmo delle forze armate e agli orari impossibili delle commissioni e dell’aula, l’usciere part time della sede di Rovigo della Regione che, nel 2008, al colmo dell’indignazione, ha presentato l’esposto alla guardia di finanza da cui è partita l’indagine nei confronti di 101 dipendenti assenteisti (su 111) del grande palazzo di viale della Pace.

E ci racconta com’è andata.

http://www.movimentolibertario.com/2011/08/16/101-dipendenti-assenteisti/
*****
----------------------------------------------

Eeeeh SI...bisognava proprio andarli a prendere.


BASTA! E' ORA DI MANDARLI A CASA. BISOGNA ORGANIZZARE UN SIT-IN PERMANENTE DAVANTI A MONTECITORIO CON MIGLIAIA DI PERSONE CHE IMPEDISCANO FISICAMENTE A QUESTI LADRI E DELIQUENTI CHE COMPONGONO IL GOVERNO DI ENTRARE NEL PALAZZO, BISOGNA COSTRINGERLI ALLE DIMISSIONI. NON E' PIU' CONCEPIBILE CHE QUESTI PERSONAGGI CONTINUINO A DISTRUGGERE L'ITALIA E A FAR DEL MALE AGLI ITALIANI ONESTI, A VANTAGGIO DEI LORO AMICI MAFIOSI E CLIENTELARI. LE ULTIME MISURE PREVISTE DALLA MANOVRA NE SONO UNA LAMPANTE DIMOSTRAZIONE. I TARTASSATI SONO SEMPRE E SOLO QUELLI CHE PERCEPISCONO UN REDDITO FISSO. GLI EVASORI VENGONO COSTANTEMENTE SALVATI. E FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE PIU' VENIAMO TARTASSATI DA TASSE INIQUE, MINORE SARA' LA NOSTRA DISPONIBILITA' ECONOMICA E DI CONSEGUENZA LA RECESSIONE CONTINUERAì AD AUMENTARE, FACENDO ANCOR PIU' ARRICCHIRE I SOLITI. OCCORRE ORGANIZZARE UN MOVIMNTO PERMANENTE CHE LI BLOCCHI. FACCIAMOCI SENTIRE, SE VOGLIAMO SOPRAVVIVERE!

FRANCESCO ALBERGO 16.08.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra ancora molto in tema e a qualcuno potrebbe tornar utile.

* * * *

Ponendo l'Etica quale norma morale più alta rispetto alla morale, ragioniamo su tale concetto alla luce dell'affermazione testè scritta.

Nel mondo una norma etica (e pertanto ritenuta valida in tutto il mondo) dice: non rubare.
Come già accennato, tale norma etica è riconosciuta valida in tutto il mondo.

la morale subentra nell'applicazione di tale norma etica, dipendentemente in quale luogo terrestre s'interpreta la norma etica presa in considerazione.
per esempio:
- negli emirati arabi se rubi ti vedei tagliare la mano con la quale rubasti.
- in Italia, se non prendi proprio una medaglia, difficilmente vai in galera.

Morali diverse applicate in luoghi diversi che sortiscono effetti decisamente disuguali per l'applicazione di una norma morale applicata ad una etica riconosciuta valida in tutto il mondo.

Ricordiamoci che generalmente la morale in una nazione deriva dalla sua religione.

Ma se in Italia la morale è inesistente e pertanto sovvertita secondo, invece, le norme etiche universali . . . Se la morale di questo paese ha sortito gli effetti scritti sul presente post di Grillo, non sarà il caso di iniziare a prendere in considerazione l'abbandono della morale confessionale che fin qui ci ha guidato?

Buonasera

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Proposte di modifica all’art. 16 del Decreto Legge
138 pubblicato sulla G.U. del 13 agosto 2011.

Le presenti proposte intendono nel rispetto del principio della Sussidiarietà, della Economicità, dell’Efficacia e della Efficienza, nel pieno rispetto dei principi del Federalismo affidare all’Ente più vicino al cittadino (Il Comune) i servizi essenziali a cui lo stesso cittadino da solo non sarebbe in grado di farvi fronte.

Proposta di modifica 1.
In tutti i commi contenuti nell’articolo del Decreto citato la parola “1.000” è sostituita dalla parola “100.000”.

Proposta di modifica 2.
All’art. 16 sopra citato è aggiunto un nuovo comma (numero 15) che così recita:
“15. Entro un anno dall’approvazione del presente Decreto convertito in Legge, ai Comuni non contemplati nel presente articolo e alle Unioni dei Comuni costituitesi con le norme previste nel corrente articolo saranno affidate le competenze e i servizi per:
• i pagamenti delle spese sanitarie non coperte dal contributo spettante ai diretti interessati residenti nel Comune stesso;
• i pagamenti delle pensioni di invalidità dei residenti”.

Agostino D., Varese Commentatore certificato 16.08.11 22:28| 
 |
Rispondi al commento

NOTAV........CLAREA la solita DOSE di MANGANELLATE e LACRIMOGENI.....per chi protesta contro un MOSTRO di MORTE......di nome TAV......abbiamo aperto una breccia e FORZE DEL DISORDINE rispondono nella loro MALE maniera!!!VAL SUSA-CHIOMONTE.......trattati come in AFGHANISTAN......KIOMONTISTAN......A SARA' DURAAAAAA......!!!!!Non ci arrenderemo MAI e non ci SPEZZERANNO MAI.......MANGANELLI E LACRIMOGENI.....non fermeranno MAI......chi lotta per il BENE e la VITA!!!!!NOTAV......NO AL MOSTRO......ECOMOSTRO DI MORTE.....FIERO D'ESSER NOTAV......!!!!LIBERTAAAAAA'..........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.08.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

PERSONE IN CARNE ED OSSA.

Il più bel post degli ultimi mesi perchè parla di noi, persone in carne ed ossa a cui da anni, da sempre, istituzioni terroriste senza scrupoli, ci tolgono il sangue giorno dopo giorno, manovra dopo manovra, provvedimento dopo provvedimento.
Il nostro quotidiano non è fatto di cifre, di analisi, di numeri, di Pil, di debito pubblico.
La nostra quotidianità è la difficoltà del presente, di un futuro sempre meno sicuro, di una esistenza sempre più precaria.
Ed esangui, le forze ci abbandonano. E la nostra rabbia rimane strozzata in gola, nel silenzio della nostra condizione che non fà notizia davanti alla "tragedia dei mercati", ai "numeri della finanza".
Deve essere chiaro e se sarà necessario, lo affermeremo con ogni mezzo, violento e non:

NOI SIAMO VIVI. E NON CI ARRENDEREMO. MAI!

Damiano B. Commentatore certificato 16.08.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' MORTA......L'ITALIA E' FALLITA......L'ITALIA E' IL PAGLIACCIO DEL MONDO.......L'ITALIA E' SPAGHETTI/MAFIA/BUNGABUNGA.......L'ITALIA E' UN MALE......L'ITALIA E' SCHIAVA.......L'ITALIA E' DEI MORTIDEMONI........L'ITALIA E' POLVERE.....L'ITALIA E' PAURA.......L'ITALIA E' SENZA PALLE......L'ITALA E' UN MONDO DORMIENTE..........L'ITALIA E' FALSA.....!!!!Quando diremo BASTA......?........SVEGLIAMOCI........!!!!LIBERTAAAAAA'........VERITA'........commenti che si sentono in giro sempre.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.08.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni giorno vedo un immaggine più aggiacciante ogni giorno penso di aver visto peggio rapppresentabile, ma purtroppo non è così!

Io vivo in francia da 6 mesi ho emigrato non per necessita vera ma per poter ambire a qualcosa di meno peggio, l'Italia è il mio Paese e lo dico con orgoglio perchè è in assuluto il posto più bello al monco con il popolo migliore al mondo(forse questo è uno slancio romantico nazionalizasta, ma forse tra i menopeggio al mondo).
Ma ogni giorno ho vivo lo stesso stessa sensazione quella id vendere un Titanic che affonda, affonda e affonda e questo mi rende triste! anche perchè sento il mondo che nonostante tutto credo in noi Italiani forse sull'italia non ha ma creduto ma in SI ci stimano e noi nonn capiamo perchè ci sembra di essere normali, si siamo normali Italianni con tutti i nostri difetti e qualche pregio, non siamo rivoluzionarinari e non abbiamo vero spirito di corpo ma c'è qualcosa che ci unisce ed è un sentimento trasversale che ho incontrato qui dove vivo un'identità che ammiro!
Questa è la mia unica speranza gli Italiani!

alessandro caselli 16.08.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

E alla fine
VENNERO A PRENDERE GLI EVASORI FISCALI


Ma questi non li trovarono,
erano fatti di una pasta diversa;
molto più furbi erano partiti
insieme ai loro capitali.

Lasciarono un biglietto ai posteri,
come tutti i ladri che si
rispettino, con scritto:

GRAZIE DI ESISTERE
italia.

Il canterino Commentatore certificato 16.08.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Maddai... non ci posso credere...
Sarko e la Merkel si sono incontrati in tutta fretta per.... IL RITORNO DELLA TOBIN TAX.

Cacchio! Si sono trovati per introdurre la Tobin tax? Ma bastava un SMS...

http://www.lettera43.it/economia/finanza/23496/crisi-in-campo-l-asse-franco-tedesco.htm

Il primo a proporla, nel 1972, fu l'economista premio Nobel James Tobin, per stabilizzare i mercati valutari e punire la speculazione. Poi negli anni Novanta fu Le Monde Diplomatique, a riaccendere il dibattito intorno alla Tobin Tax, che divenne un cavallo di battaglia dei movimenti anti-globalizzazione.

e ancora...

(...) I due leader hanno subito precisato di non volere gli Eurobond, non nell'immediato almeno, perchè sarebbe un rischio troppo oneroso per il loro due paesi garantire sul debito di tutti gli altri.

inoltre...

(...) Secondo Sarkozy gli eurobond «non hanno legittimità democratica»...

(...)
...//

A si? Se domani un tale tipo Warren Buffett o George Soros se escono in pompa magna e ti annunciano che per loro Portogallo, Italia, Spagna... insomma i PIIGS per loro sono falliti e che dismettono tutti gli investimenti su quei paesi sentiranno, la coppietta di cui sopra, che botto.

In confronto la crisi del '29 sembra una giornata di carnevale...

Gli Eurobonds era l'unica cosa SERIA che potessero fare...

In quanto alla "legittimità democratica" degli Eurobond... Il Presidente "Napoleonico" mi dovrebbe spiegare dove trova leggitimità l'Euro.

Non mi risulta che ci siano stati referendum DEMOCRATICI per entrare nell'Euro.

Sicuramente perchè la Germania temeva che facesse la fine dell'ECU (European Currency Unit)che nessuno volle usare perchè gli stati membri se ne fregarono dell'ECU stampavano, a vagonate, le loro monete nazionali.

Quindi nessun referendum...

Bella stà democrazia...

Mao M., Verona Commentatore certificato 16.08.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

"Nano di Venezia, non romperci i coglioni"; che delizioso quadretto di famiglia; vedete che ha pure specificato a quale Nano si rivolgeva....

harry haller Commentatore certificato 16.08.11 22:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E alla fine
VENNERO A PRENDERE GLI EVASORI FISCALI.


Ma questi non li trovarono,
erano fatti di una pasta diversa;
molto più furbi erano partiti
insieme ai loro capitali.

Lasciarono un biglietto ai posteri,
come tutti i ladri che si
rispettino, con scritto:

GRAZIE DI ESISTERE
italia.


PADANI????
PRRRRR!
DICEVANO NEGRI E TERONI FORA DAI COIONI!
POI VENNERO A PRENDERLI E LI SPUTTANARONO FINO ALLA MORTE.
HA DIFESO LE PENSIONI, LUI....
MA COME LE PENSIONI DI ROMA LADRONA DEGLI INDEGNI ITALIANI??
VENETO STATO, DICEVANO....
IL NORD EST CHE PRODUCE, DICEVANO...
MA NE' A CAGAR...

Ligera Sensacarte Commentatore certificato 16.08.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

cioè fanno un passo per volta e lasciano passare qualche mese o qualche anno e poi fanno un altro passo finchè tutto è nelle loro mani

però è una tattica assurda perchè per avere consenso in qualche modo devono ridistrubuire

e da qui si capisce che alla fine per avere il posto di lavoro buono, una azienda buona, cioè campare, devi essere dei loro e fare tutto quello che vogliono loro

Quanti sono gli agenti massoni in Italia? Com'è organizzata la massoneria?
http://il-filo-conduttore.blogspot.com/2011/08/quanti-sono-gli-agenti-massoni-in.html

anna biraghi 16.08.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Ripiantato l'albero di TURI VACCARO.......come una Fenice rinasce dalle sue ceneri.......piu' forte e vivo che mai!!!!Il vecchio albero SIMBOLO della lotta al male......il nuovo SIMBOLO di Speranza per il Bene........!!!!NOTAV NO AL MOSTRO........TAV E' MORTE........VAL SUSA LIBERA.......!!!!LIBERTAAAAAA'..........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.08.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è ora di scendere in piazza...contro questa politica, magari prima che inizi il campionato di calcio, perchè dopo gli italiani non avranno più tempo... per la politica.

Maurizio 16.08.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

..........." SENZA LIBERTA' COSA FARETE "??????........COMBATTERETE??????.........Quantoooooooooooo Mancaaaaaaaaaaaaa...........un W.WALLACE-BRAVEHEART .........per sto paese per LIBERARLO e RISVEGLIARLO.........!!!!!LIBERTAAAAAAA'...........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 16.08.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Interessante e da rifletterci su...mi vien da dire.. ma sarebbe così semplice andare a prendere i politici.... ma chi lo farebbe?? sono protetti dalle scorte...anzi sarebbe meglio lasciarli a casa tutti, alla prossima legislatura, ma ci vogliono le palle..e la maggior parte degli italiani, non le possiede...!!! Mi sembra che le speranze sono poche...Solo il movimento 5Stelle...chissà.!!! Forza proviamoci!!!!!!

Lino C., Sassari Commentatore certificato 16.08.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Famosa fu la frase:
"se non hanno pane che mangino brioches".

Dall'alto del suo sentirsi intoccabile, Maria
Antonietta lanciò questa "presa per il culo" ad
un popolo che annaspava, soffriva la fame
quella vera, non solo, pativa le ingiurie di
un governo che guarda caso (le analogie si
sprecano) pensava solo a gonfiare le proprie
tasche ed arricchire i propri forzieri.

Ebbene, "l'intoccabile" fu decapitata e la
stessa sorte cadde sui governanti dell'epoca.
E' storia passata.

D'altro canto venendo ai giorni nostri, c'è
l'Islanda che sta insegnando al mondo intero
come 420.000 persone si sono andati a riprendere
"fisicamente" le redini del paese, licenziando
in tronco tutta la classe dirigente e tutta
quella politica. Abolendo di fatto il debito
pubblico di cui i responsabili erano i banchieri
insieme ad alcuni appartenenti alla classe
politica, chiedendo ed ottenendo l'arresto
per questi.
E' storia moderna.

Da questi due casi impariamo che quando la
politica smette di essere democratica e
diventa "dittatura" che sia essa plateale o
silenziosa, la fine che spetta a coloro che si
sono macchiati di abusi e soprusi verso il
popolo è certa prima o dopo in un modo o
nell'altro.

Ora è interessante stabilire quale treno
vogliano prendere i politicanti che comandano
abusivamente questo paese, se il "freccia
rossa" che parte tra qualche giorno sorbendosi
la seconda opzione "ISLANDESE" oppure continuare
a fare finta di niente e prendere per il culo
ad libitum l'intero paese credendo che "l'altro
treno" debba ancora arrivare in stazione,
favorendo altresì una inevitabile rivolta
tale da agevolare l'opzione numero UNO.


Moreno Corelli Commentatore certificato 16.08.11 21:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

uno dei migliori posts pubblicati, un vero manifesto della libertà e della dignità umana. Merita una cornice.

il barone rosso Commentatore certificato 16.08.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@OT

BEPPE GRILLO TU CONOSCI LA STORIA DI QUESTO RAGAZZO ?

Mi è arrivata questa segnalazione con questi due link che giro a tutti voi ed a te in particolare, in quanto, se fossero veri paleserebbero una situazione sconcertante che quanto meno imporrebbe di fare chiarezza e fare luce!

http://www.nuovademocraziaeuropea.it/effemeride/denunciaci-pure-tanto-sono-nipote-di-cos-stato-ex-responsabile-di-posteitaliane-dopo-4

http://video.antennasicilia.it/?m=video&a=TG&id=9308

MA.....COSA STA SUCCEDENDO IN ITALIA ???

Marcos Presti (general) Commentatore certificato 16.08.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la rabbia deve montare, come la panna...

liliana g., roma Commentatore certificato 16.08.11 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

coraggio, liberiamoci di queste carogne. se la polizei spara, ha sparato, vedranno che in italia abbiamo le palle. non pensateci, pensiamo al dopo, all'alba, alla libertà all'intelligenza e alla figa.

italians do it better 16.08.11 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'oppio dei popoli Il governo del Vaticano
Pur preso dalle sue manovre di macelleria sociale, il governo Berlusconi-Bossi-Scilipoti ha trovato il tempo per respingere la legge contro l'omofobia, che dava l’orticaria a Giovanardi, e far approvare il ddl sul testamento biologico, in base a cui dovremo morire nei tempi e nei modi stabiliti da Dio tramite il suo medico di fiducia, cioè la Chiesa. Il governo si è inoltre preoccupato di non mettere le mani nelle tasche di Ratzinger & soci; e di stabilire che anche per sapere quando lavorare o fare festa ci si deve regolare sul calendario del Vaticano, eliminando tutte le festività laiche e conservando solo quelle religiose (per quelle locali dei santi patroni si sta “trattando”…).
Da una fiaba all’altra
Sono le ultime elemosine fatte dal duo distonico Tremonti-Berlusconi con i nostri soldi. Piccole regalie, rispetto alla baraonda di sovvenzioni, contributi alle private, tagli dell'ICI, coinvolgimento in cricche affari appalti & altre ladronerie piovuti sulla Chiesa in diciassette anni di berlusconismo. Piccole cose, rispetto ai soldi dati ai docenti di religione nominati dalle curie per insegnare la loro religione sempre a spese nostre; o rispetto all'arrogante esposizione del crocifisso, privato amuleto cattolico, in ogni spazio pubblico.
Briciole, che non bastano certo a saziare il Vaticano e la CEI, anche se ricche di valore simbolico, come la soppressione delle festività laiche: uno stimolo a dimenticare gli eventi reali della storia (la nascita della repubblica, la liberazione dal nazifascismo, le lotte dei lavoratori), da sempre sgraditi al Caimano e alla sua corte; e ad abbandonarsi alla dimensione fantastica e mitologica nutrita finora dal famigerato «meno tasse per tutti» e adesso – che questa favola è finita - da un vecchio libro di fiabe improbabili e feroci raccontate (si dice

ippolita ., genova Commentatore certificato 16.08.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NON CREDETE ALLE BUGIE DEI MAIALI

TUTTO QUELLO CHE FARANNO NON POTRA' MAI ESSERE A LORO SVANTAGGIO.

INIZIAMO CON IL TOGLIERE LE PENSIONI O COME LI CHIAMANO I MAIALI IL VITALIZIO
VITTORIO SGARBI FANNULLONE ASSENTEISTA 6000 EURO AL MESE DI VITALIZIO PER NON AVERE MAI FATTO NULLA IN VITA SUA
VELTRONI QUASI 9000 PER AVER LECCATO IL CULO ANCHE A BERLUSCONI
SE VOGLIAMO UNA SOCIETA' PIU? GIUSTA CREAMOLA , PRENDIAMOCELA!!! COMBATTIAMO PER QUESTO!

maxr 16.08.11 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/pensioni-doro-ce-le-teniamo/2158042

Ecco un elenco di fottuti bastardi che non vuole rinunciare per nessun motivo al suo viatalizio che va da 2700 euro alle 6000 euro netti al mese, per avere onorato e servito la Patria.
Gli staccherei le gambe e li darei davanti ai loro occhi in pasto ai leoni.
Come al solito, grandi sacrifici per gli italiani che lavorano sodo e tirano a campare con uno stipendio di merda di 1100 euro al mese, e una pensione che non si sa se arriverà, e lloro schifosi non si toccano per nessun motivo un centesimo di euro.
Ministro TREMONTI, te l'ho detto diverse volte, mi stai rompendo la minchia, sappi che quando una persona non può più dare da mangiare ai loro figli pur lavorando la cosa si mette male, ma non per me. Indovina tu per chi?

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando il ritorno alla lira?

Alessio R., Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo e spettacolare articolo!
Non fa una grinza! Giusto per dirne una: "attenti politici! La miccia è già accesa, se arriva alla polvere da sparo sono cazzi vostri". POLITICO AVVISATO MEZZO SALVO!
A votare non andrò più se non per mettere una bella crocetta sul Movimento 5 Stelle! Finiti i giochi per destra e sinistra, mi hanno rotto il cazzo! Scusate il termine! Tutti, nessuno escluso!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Rivolta in Israele, per dire NO al neoliberismo

Tutto è iniziato con la rivolta via internet contro l'aumento del prezzo del formaggio "fiocchi di latte"
Nella prima manifestazione di 2 settimane fa a Tel Aviv, erano circa 30.000 i partecipanti; nella seconda a Tel Aviv, la scorsa settimana, c'erano quasi 100.000 persone e circa 40.000 nel resto del paese. Nella terza manifestazione, sabato 6 agosto, c'erano a Tel Aviv almeno 250.000 persone - la più grande manifestazione mai vista in Israele, a cui aggiungere altre 70.000 persone in tutto il paese. C'è da chiedersi quanti saremo sabato prossimo. La parola d'ordine "Rivoluzione!" era seconda solo a quella di "Giustizia Sociale!"

***

http://www.anarkismo.net/article/20244

hasta siempre

TONY () Commentatore certificato 16.08.11 20:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Martin Niemöller è l'autore di "prima vennero..."
Purtroppo non credo che riusciremo ad andare a prenderli fino dentro al parlamento. Il passato recente( vedi il SUd America di Chavez,Morales e gli altri) mi dice che le cose possono cambiare in meglio si, ma che comunque i precari , i giovani, le fasce deboli etc. si terranno le cicatrici, e i ladri tutt'al più sverneranno nelle loro ville al mare , come molti nazisti in Sud america . In realtà sogniamo in molti una rivolta tutt'altro che pacifica, ma la nostra vigliaccheria e meschineria tutta italiana non ci fa muovere il culo dal nostro divano preso a rate.

Giacomo B. 16.08.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Manca una categoria: quella dei capipopolo che grazie ai precari, cassaintegrati, dipendenti pubblici e privati, pensionati, correntisti e risparmiatori incazzati ha fatto la SUA, di fortuna.

Quelli li lasciamo fuori?

Blue Passion 16.08.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Pesante flessione oggi in borsa per la Fiat
(- 4,26%) Gli investitori temono che non si venderanno come previsto le 500 negli states :) uahahhahaah - questa è proprio da ridere / ma si sono accorti appena adesso,che nella fiat 500,la maggior parte dei statunitensi nemmeno riesce ad entrarci...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 16.08.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastico, hanno bannato il mio commento O.T. su Giorgio Napolitano...
Che il blog sia pieno di infiltrati al servizio della Mummia del Colle dalle mani lorde di sangue?

Poi vennero a prendere Giorgio Napolitano e si accorsero che era già un cadavere che emanava fetori di decomposizione...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 16.08.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio essere governato da persone che hanno gli stessi miei diritti e doveri e che vivono al pari delle mie stesse condizioni.
10 settembre

hughich 16.08.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

gli eurobond sarebbero una pacchia per berluscon i e tremonti, loro fanno i debiti e li paga mamma germania.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 16.08.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento


LOTTA ARMATA PER LA RIVOLUZIONE

TUTTO IL POTERE AL POPOLO

max r 16.08.11 20:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siiiii.... Beppe poi vennero a prendere sè stessi....e infine non rimase più nulla da prendere!!!
Ci fuu l'autodistruzione! e fu la fine del mondo!
Belin beppe...dammi una speranza almeno per il 10 di settembre...e che poi sia la fine per un inizio migliore.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 16.08.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

temo che il nostro destino e quello delle generazioni future sia segnato... ora o nn più... dobbiamo svegliarci e sollevarci, ma per farlo servono leader veri, capaci di guidarci...
io ho un machete pronto all'uopo.. aspetta solo un grido di vendetta...

fabio giulianini 16.08.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma cosa stai aspettando a fare il terzo V-Day sui tagli di stipendi, pensioni e privilegi dei politici? Avremmo tutta l'Italia con noi.
E' impossibile che non ti sia venuto in mente.
Qual è il motivo per cui non prendi questa iniziativa?

il corsaro rosso () Commentatore certificato 16.08.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tranquilli niente "eurobond" tremorti spera nella fantafinanza!!aoooo!.
Per faRE L'EUROBONDIMOTTA ci vuole una politica economica unica,un tesoro(che non c'è! ma nel vero senso della parola),e udite udite,l'armonizzazione fiscale intutta la Ue.
Poi le tasse riscosse dovrebebro andare a Bruxell e da li ridistrubuite per i servizi anch'essi europe.!!
ERgo che a roma non vedrebbero più un cazzo!!!
Finish

roby f., Livorno Commentatore certificato 16.08.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento

e po i cittadini italiani andarono a prendere i francesi ed i tedeschi
chiudendo i conti correnti aperti presso le loro banche, boicottando i loro prodotti, le loro catene commerciali etc.

giovanni 16.08.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
E poi la cinquantina di Piotte dice che la riforma sanitaria di Obama è un buco nero insopportabile...

"Cade in mare il supersonico sperimentale USA
L'aereo viaggiava senza pilota a 23.860 Km/h
Un progetto costato 308 milioni di dollari, capace di superare di 20 volte la velocità del suono"...

------------------------------------------

E' vero però che tutto concorre a fare debito...
Tutto ciò, ad esempio, lo definirei 308 milioni di debito "sommerso"...

Hasta scelleratoni...
maurizio spina
*****
-----------------------------------------------

Almeno noi ci divertiamo un po' con il supersonico, dici poco.

Tu invece spendi miliardi di Euro per mantenere un Berlusconi, un Dalema, un Bossi o un Bersani.

Chi e' il sommerso?

Ma sopratutto, da cosa?


Per descrivere i pericoli dell'apatia sociale, una poesia attribuita al pastore Martin Niemöller, sull'inattività degli intellettuali tedeschi in seguito all'ascesa al potere dei Nazisti...

Quando i nazisti vennero per i comunisti, io restai in silenzio;
non ero comunista.
Quando rinchiusero i socialdemocratici, rimasi in silenzio;
non ero un socialdemocratico.
Quando vennero per i sindacalisti,
io non feci sentire la mia voce; non ero un sindacalista.
Quando vennero per gli ebrei, rimasi in silenzio;
non ero un ebreo.
Quando vennero per me, non era rimasto più nessuno che potesse far sentire la mia voce...

Chi fa tutti i giorni il proprio lavoro, senza avvalersi di una rete di relazioni amichevoli, che lo sostiene e lo protegge, spesso si accorge che non c'è corrispondenza fra impegno e risultati conseguiti.
Si vince e si perde per intimidazione, per rimaneggiamento del linguaggio; si crede senza sapere, si spera nei miracoli dei santi. Forse sarà necessario rafforzare in qualcuno l'idea che i miracoli sono anche opera di gente comune.

Domenico A., Teramo Commentatore certificato 16.08.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

OT (Paolo, rassegnati :P)
18.30, uno strano silenzio sul blog sempre verso quest'ora... che pe la stessa del cambio turno delle volanti...... AHO! me fate pensà male XD

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

"Poi, alla fine, vennero i cinesi..."
Consiglio vivamente di leggere il blog di Antonio Socci "www.antoniosocci.com" con l'articolo "fra i squali della speculazione e il dragone rosso". Sconvolgente, reale, sentito ed intuito da tutti come cosa (purtroppo) vera. Ricordandosi che la grande civiltà cinese ha un passato che non ha nulla da invidiare al nostro, ma con un concetto di "democrazia" inesistente da millenni. Tanti auguri alle generazioni future. L'altro grande nazione (demograficamente parlando) è il popolo indiano, circa 1 miliardo di individui, ma "infettato" dal senso di democrazia britannico e soprattutto tendenzialmente non violento (almeno una buona parte, quella gandhiana). Spero per l'occidente che prevalga l'India! Noi (nord America ed Europa) siamo una cacchina di mosca in confronto a queste pesanti realtà emergenti (siamo meno, complessivamente, di 1 miliardo). A proposito, per completare l'articolo di Socci, i cinesi si stanno comprando l'Africa pezzo dopo pezzo, sia per usare terre coltivabili sia per le immense risorse minerarie indispensabili per il futuro sviluppo della Cina. Essendo poi molto pragmatici, non importa poi più di tanto chi è al governo di questi disgraziati paesi: creano strade, ferrovie, infrastrutture tutte utili a loro, i cinesi. E vivono in autarchia totale. E noi ci preoccupiamo del default degli Usa? Abbiamo ben altro di cui preoccuparci: stiamo diventando la periferia del mondo! E non saranno gli futuri (oramai indispensabili) euro bonds a salvarci. Non ho capito perché in questi giorni, nessuna abbia proposto le semplice e definitiva uscita dell'Italia, della Spagna, del Portogallo, dell'Irlanda e della Grecia dall'euro . Sarebbe stato così scandaloso?!? Non credo, ma molto realista, lasciando poi con un pugno di mosche in mano chi ha comprato tutti i debiti di tutti questi paesi per averne il controllo reale. La fantasia al potere, per favore.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato 16.08.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso si sono presi le festività,cioè quei giorni segnati in rosso sul calendario dove storicamente in italia e festa! quei giorni che ti danno il week-end per il ponte.. che capita solitamente a natale,pasqua,ferragosto,carnevale.. più un altra decina di giorni simili..questi giorni (ha spiegato il mio amico rino) potevano essere utili per racimolare un po' di straordinari!! (per chi voleva) altrimenti erano semplicemente ferie pagate!! e dice che se li sono presi perché (secondo zio silvio):rallentano la produzione,ed in tempo di crisi bisogna darci dentro senza fermarsi mai.. ASSURDO!
A questo punto rivolgo una domanda ai sindacati: MA DOVE CAZZO SIETE?

Domenico G., cardito Commentatore certificato 16.08.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel blog c'é un disco rotto, cambia nick ma ripete sempre le stesse cose, trasudando xenofobia, razzismo, classismo, notevole grado di ottusaggine e una tenacia che solo uno stipendio, o gravi disturbi psichici, possono spiegare.
Diversità sarà pure ricchezza, ma di certi esempi di estrema diversità rabbiosamente scagliata contro ogni altro 'diverso' io ne farei volentieri a meno.
Evabbé, due colpi di ramazza e via.

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentite questa; a un mio collega e' arrivata da pagare una multa, bene, il giorno dopo gli e' arrivato il sollecito piu' la mora: la domanda e' "CI SONO O CI FANNO?"

ippolita ., genova Commentatore certificato 16.08.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO EUROBOND !!!

L'eurobond nasconde il debito reale del singolo stato europeo, non dando attenzione della crescita del debito stesso...

Se il governo italiano si è mosso per il debito è perchè la BCE gli ha detto che così non andrà lontano...
Se invece ci saranno gli eurobond, ogni singolo paese continuerà a fare ciò che faceva e nessuno gli andrà a vedere i conti a "casa" perchè i creditori degli eurobond sanno che ci sono nazioni europee alle quali possono contare, anche se altre nazioni non riescono a garantire il pagamento dei titoli statali, divenuti europei...

Gli eurobond sono una ulteriore truffa agli investitori perchè cosi si darà ulteriore margine a paesi tipo la Grecia, Italia, ecc... di poter non pagare con piu' fiscalità il proprio debito...

Chi l'ha avuta come idea (Tremonti) è solamente per trovare una uscita al problema ma non lo risolve...

mauro d. 16.08.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un partito fuorilegge
Quanto più la Lega Nord reagisce alle difficoltà e alla perdita di consensi con atteggiamenti beceri e arroganti, tanto più appare evidente che si tratta, come ha scritto Cinzia Sciuto su cronachelaiche.it del 2 agosto, di «una forza politica anticostituzionale, che non dovrebbe avere diritto di sedere in parlamento».
Una forza politica secessionista e razzista…
La Lega presenta due profili di anticostituzionalità: il primo sta nel suo nome e nel suo statuto, che contrastano con l’art. 5 della Costituzione, secondo cui l’Italia è «una e indivisibile». L’art. 1 dello statuto leghista, invece, afferma: «Il movimento politico denominato “Lega Nord per l'indipendenza della Padania”.. ha per finalità il conseguimento dell'indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica federale indipendente e sovrana» (corsivi miei).
La Lega confligge inoltre con il divieto costituzionale (XII norma transitoria) di ricostituzione del partito fascista là dove la legge 20 giugno 1952 n. 645, che dà applicazione a tale divieto, stabilisce che si ha riorganizzazione del partito fascista quando si perseguono «finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la democrazia, le sue istituzioni e i valori della Resistenza, o svolgendo propaganda razzista» (corsivi miei).
… incompatibile con la Costituzione
Ora, si potrà forse sostenere che la Lega si ripromette di giungere in modo democratico alla secessione. Ma, finché non avrà raggiunto l'obiettivo con un referendum che cambi la Costituzione e sancisca la divisione del paese, un simile partito non può certo governare cioè giurare con propri ministri sulla

ippolita ., genova Commentatore certificato 16.08.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCUNO SI RIBELLERA'....MA SAREMO POCHI, TROPPO POCHI!

david p 16.08.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

martedì 16 agosto 2011
IL SOL DELL'AVVENIRE DELLA SINISTRA NEOLIBERISTA ITALIANA.....si sconsiglia la lettura a: VELTRONI, FINI, RUTELLI. Peccato che la traduzione NON E' DELLE MIGLIORI. ma non e' necessario sforzarsi piu' di tanto!

Caneliberonline 16.08.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutti si stanno lamentando, giustamente
, della situazione, ma e' possibile che adesso che si ha l'occasione del 10 sett non si riesca veramentea prenderli a calci in culo tutti sti maiali, senza offesa per i maiali, che cihanno portato alla rovina
Continuando cosi' ci aspetta la guerra civile

Roberto vigoni 16.08.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Contesto la veridicità di questo scritto di fantasia.

Esattamente lo contesto perché la macelleria sociale non è colpa dei politici, semplici esecutori, ma di chi gli da ordini: l'economia neoliberale, il libero mercato, unico e vero "new world order" già esecutivo, altro che le stronzate dei complottardi.

Contesto anche il fatto che qualcuno andrà a prendere i politici e con loro i mandanti, perché chi non si ribella oggi, anzi ieri, non si ribellerà mai.

Smettila di prendere in giro. Questa è coercizione di disabili!!!


Lo scrissi già un mesetto fa...

Annettiamo a Pizzaland il Vaticano con le sue proprietà immobiliari e lo Ior...
Semplice. E anche assolutamente corretto...
Il Vaticano è come la Fiat...con le palate di soldi che gli abbiamo destinato in duemila anni ce lo siamo già comprato una decina di volte...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 16.08.11 18:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ah dimenticavo..
I ragazzi dello ZOO DI 105 sono intervenuti per dare una mano al mitico
Gaetano!Potrebbero essere interessati anche loro!!"

Federica P. 16.08.11 18:30| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno per caso ha trovato ...un nano ?!

mauro d. 16.08.11 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah dimenticavo..
I ragazzi dello ZOO DI 105 sono intervenuti per dare una mano al mitico Gaetano!Potrebbero essere interessati anche loro!!

Federica P. 16.08.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Il paese va in default, ma la cosa che pare interessare maggiormente ai lettori è CHI è il vero autore della poesia originale ^_^

Prima vennero...

Chi è che venne?

Polizia e Carabinieri ?

Vennero gratis e rischiando in proprio,
perchè gli stipendi promessi erano in arretrato da mesi,
gli straordinari regressi erano fantasmi,
la pensione un'utopia,
le ultime risorse personali le avevano anticipate per mettersi benzina nelle auto,
i giubbetti antiproiettile erano indossati dai BOSS che difendevano,
i CS da loro esplosi li avevano intossicati ma ancora non lo sapevano,
le loro famiglie appartenevano ai gruppi che loro man mano andavano a prendere...

...nemmeno Turi regalava loro più un fiore


Mah...


X tutti,ma,in particolar modo x Beppe e il movimento:

Bisogna che questa volta la protesta del 10 SETTEMBRE A MONTECITORIO,venga presa seriamente.
Affinchè questo avvenga è necessario non che la protesta sia violenta ma che PROSEGUI NEL TEMPO..altrimenti quelli diranno:
"Ecco i soliti manifestanti da strapazzo che tra qualche ora/giorno se ne andranno!" NONEEEE!Bisogna pur dimostrare di valere qualcosa.

Molte persone attualmente vorrebbero manifestare..ma sono di una disorganizzazione pazzesca!!
"Facciamo il 20 agosto?"
"Magari il 30 settembre"
"Il 16 ottobre...chi è con me?"

Basta guardare il gruppo su SpyderTruman su Fb..più di 370'000 persone che VOGLIONO FARSI SENTIRE(in linea col pensiero della manifestazione) e che non sono in grado di mettersi d'accordo!!
(personalmente ho postato loro i link del 10 settembre-sia del movimento 5 stelle che del popolo viola,invitandoli a partecipare--->non ho capito se qualcuno li ha cancellati)
Morale= gruppi di 70 persone alla volta,delusi, che non riusciranno mai a farsi sentire(non in maniera rilevante se non altro)
I manifestanti di Val Di Susa,sono certa,vorrebbero tutti partecipare,cavolo!

Meglio una volta,ma FATTA BENE!
Quindi penso che l'evento andrebbe pubblicizzato di più!Non sono capace a fare video su YOUTUBE...MA CHI FOSSE BRAVO A FARLI(magari quelli del movimento che sono in gamba) dovrebbe proprio farne uno indicando:
-CHI SIETE
-PERCHè SI FA
-PER COSA SI FA
-QUANDO,PER QUANTO E COME(disporre anche dei mezzi)
-CON CHI SI FA( <---saranno presenti Grillo,Travaglio,Dario Fo etc..)
Finendo col logo del movimento.

Sarebbe opportuno!Perchè linkando il video sarebbe molto più efficace e invoglerebbe anche cittadini ESTERNI al movimento che però potrebbero avvicinarsi.
Altrimenti la gente non partecipa..PROPRIO PERCHè NON SA!

Vabbè..scusate il poemone(per chi lo dovesse mai leggere)..e anche il luogo..so che il commento del blog non è il luogo adatto:(

Comunque io parteciperò con i miei amici..speriamo bene.

Federica P. 16.08.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche oggi la borsa ha perso.

SERVE UNA NUOVA MANOVRINA.

La faccio io ? OK :

1) Eliminazione dei previlegi alla chiesa.

2) Eliminazione totale dell'esercito con vendita immediata al miglior offerente di tutte le armi.

3) Elimnazione delle merde statali ,regionali, provinciali.

4) Dato che un'operaio vive con 1200 euro/mese, tassazione del 90% a chi supera tale importo.

Fatta !

Contenti ?

..E cosi' semplice .

Charles Bukowski

PS.In un mese paghiamo i debiti fatti dalle merde e vivremo felici e contenti aiutando chi sta peggio in giro per la Terra.

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 16.08.11 18:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE COSA HO TROVATO SUL FAMOSO SITO DI PUTTANE EUROCHIAMAMI.............

http://www.eurochiamami.it/dettaglio.asp?id=14866

QUESTA è NADIA MACRì, NOTA PER LE SERATE AD ARCORE......SI FA CHIAMARE ANNA LA BAMBINA ..GUARDATE UN PO SE NON E ' LEI.......VUOLE 700 NEURI PER 1 ORA DI CHIAVATA ALLA RABBIT STYLE...PREFERISCO AMMAZZARMI DI SEGHE CHE DARE I SOLDI A QUESTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CANNOLO SICULO 16.08.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRECIA-ARGENTINA-PORTOGALLO-SPAGNA-IRLANDA.

Solo fino a due mesi fa il nano si pavoneggiava che noi non avevamo fatto la fine dei paesi di cui sopra. Oggi la realtà ci dice che siamo messi peggio di tutti loro messi insieme.
Solo che loro tentano almeno di reagire e noi invece piu' veniamo inculati e piu' ci pieghiamo a 90°.

Buona Rivolta a tutti!!!

Loris Manetta 16.08.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno che passa, abbiamo un motivo in più per votare e far votare il MoVimento 5 stelle.

Paolo Hidalgo</