Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cicciolina pensionata


cicciolinapensionata.jpg
"Cicciolina va in pensione. Dopo 5 anni di onorata carriera parlamentare (1987-1992) e una sola legislatura, l'ex onorevole Ilona Staller, che compie 60 anni il 26 novembre, dal mese successivo percepirà il vitalizio previsto dalla legge. Circa 3 mila euro lordi. "Pensi che me l'ero persino dimenticato. Ma non mi vergogno, non ho derubato nessuno, quei soldi me li sono meritati" ha detto.
E certo che se li è meritati. Cinque anni tra i banchi del parlamento ed è fatta. Io, invece, sono sedici anni che faccio l'ingegnere informatico (ma dipendente). E sono sicuro che nonostante versi ogni mese i contributi (per pagare la pensione anche agli ex parlamentari) la pensione non ce l'avrò mai. Neanche dopo 40 anni di lavoro. Perché io, in realtà, quei soldi non me li sono meritati. Ma Cicciolina sì."
Edward

19 Set 2011, 17:37 | Scrivi | Commenti (79) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Perchè non farci 2 risate con una bella poesia su Cicciolina, la nuova/vecchia politica di sucesso? Vedi su www.larimacolpelo.com

larimacolpelo l., Roma Commentatore certificato 02.11.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

perchè deve far scandalo che cicciolina prenda la pensione, piuttosto che un altro qualsiasi dei parlamentari?il punto è che dovrebbero fare la ricongiunzione con gli altri contributi come tutti gli altri

wallabi 28.09.11 01:04| 
 |
Rispondi al commento

questa è l'ennesima presa per il culo da parte del parlamento. tagli a destra e sinistra, innalzamento età pensionabile delle donne e alla fine mandiamo l'assegno mensile a cicciolina. dobbiamo svegliarci tutti! questi criminali fanno solo il loro tornaconto! noi paghiamo i contributi per cicciolina, amato, prodi e tutti gli altri deliquenti. noi nn ne avremo mai pensione con dei fuorilegge al governo. appropriatevi di nuovo della sovranità gente!!

piero maniscalco 24.09.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una parola......VERGOGNATEVI !!!!

LUCA P. 24.09.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono da cacciare via tutti...dalla A alla Z!!!!!!!!!!

claudio tedeschi 22.09.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che abbiamo oltrepassato il detto "Siamo alla Frutta" noi abbiamo già pagato il conto e stiamo uscendo, metaforicamente parlando, dal ristorante.
Non abbiamo più ritegno, togliamo le 13me ai dipendenti pubblici, minacciamo di togliere le agevolazioni sanitarie e assistenziali, creiamo solo carrozzoni finalizzati a far sedere pèolitici trombati e oltretutto diamo anche il vitalizio a chi in parlamento, sede del governo che dovrebbe essere super-partes con la sola volontà di sostenere il paese, si presentò seminuda e urinò.
Solo una piccola precisazione, quei soldi che Lei dice di meritarsi, in che forma se li è meritati?
Simone

Simone Arrighi 21.09.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

IL PUNTO E' CHE DAL 2010 LA RIFORMA E' CAMBIATA E PERTANTO SE NON HAI MATURATO 40 DI CONTRIBUTI (E NON CREDO SIA IL CASO DELLA STALLER)VAI IN PENSIONE DODICI MESI DOPO AVER MATURATO E PERTANTO AVREBBE DOVUTO ANDARE A 61 ANNI E NON A 60.
LA FORMIDABILE COPPIA PDL E LEGA HA CONFERMATO IL PRIVILEGIO DEL PRIVILEGIO.
LE DONNE DIPENDENTI PRIVATE A 61 E LE PARLAMENTARI A 60.
BOSSI, ROMA LADRONE EHHHHH........ BALUBA.
SU BERLUSCA NON MI PRONUNCIO, NON SI PUO' SPARARE SULLA CROCEROSSA.
LA LISTA COMUNQUE E' LUNGA, PERLOMENO DA QUELLO CHE SCRIVONO I GIORNALI : SGARBI,SCALFARI, SQUITTIERI,PAOLI TONI NEGRI E, DULCIS IN FUNDO, VELTRONI CHE E' NATO NEL 1955(COME LA SOTTOSCRITTA) E PRENDE IL VITALIZIO ( SI SONO INVENTATI QUESTO TERMINE CHE SIGNIFICA RENDITA/ASSEGNO, SI VERGOGNANO A CHIAMARLA PENSIONE, LI FARA' SENTIRE ANZIANI) GIA' DA ANNI. IO NOOOOOOOO!!!!!

marina c. Commentatore certificato 20.09.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Lei è stata eletta democraticamente, non attraverso liste di partito, si è presentata per quello che è, contrariamente a certi politici che si spacciano per bravi cattolici, per poi essere denunciati per corruzione,favoreggiamento della prostituzione,ecc. è sempre stata leale col suo programma politico contrariamente a certi deputati che si vendono da un partito all'altro per mantenersi la poltrona. Io inorridisco se penso che percepiranno la pensione Scilipoti e tutti i compari che hanno salvato il governo al solo scopo di avere la pensione, Capezzone che da radicale è saltato dal padrone, Calderoli, la minetti, romani, dell'utri, la santanchè, ghedini,ecc. che sparano continuamente minchiate e sono più prostitute di cicciolina.

simone angeli 20.09.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento

almeno l'avessero fatta ministro delle pari opportunità con esercizio delle funzioni direttamente sul territorio,allora si che se lo sarebbe strameritato il vitalizio da parlamentare,e sarei stato ben felice di DARGLIELO di persona... quale miglior modo di vedere impiegati cosi proficuamente i soldi delle nostre tasse????? uahhhh uahhhh!

valter r. 20.09.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Edward
Credo che prima di dare fiato alle corde vocali bisogna che si informi bene.Quella che lei chiama Cicciolina con tono dispregiativo e' stata una parlamentare eletta democraticamente al pari di tanti altri parlamentari che, solo per essere stati tali per un solo giorno, prendono un vitalizio di piu' di tremila euro mensili. non vedo perche' non dovrebbe avere ciò che le spetta, tra l'altro anche meritati, perche' e' sempre stata presente, ha partecipato attivamente alla vita parlamentare. Lei, mi dica, aveva bisogno di visiblita' ?

Ezio Ruggeri 20.09.11 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è Cicciolina. Lei è stata eletta democraticamente (in base ai voti di preferenza ricevuti) ed ha fatto onestamente il suo lavoro di deputato, sicuramente meglio dei parlamentari di oggi (che sono stati nominati dalle segreterie di partito) i quali nella maggioranza si sono prostituiti per votare le leggi che salvano il culo del loro protettore (= Silvio Berlusconi).

Il problema è il sistema pensionistico che dà a gli ex-parlamentari una pensione di 3000 Euro dopo solo 5 anni di lavoro. Un operaio è obbligato (!) a lavorare 40 anni e se riceve una pensione, sarà di più o meno 1000 Euro al mese. Per dirla in breve: il problema è quel sistema (voluto dai parlamentari) che finanzia un sacco di parassiti facendo pagare coloro i quali lavorano veramente e pagano le tasse dirette (cioè detratte dallo stipendio).

Insomma, ci vuole una rivoluzione popolare per far cadere questo sistema!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 20.09.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverina a dato via molto del "suo" va tutelata!!!!
Voglio un vitalizio anche per la Mucca Carolina che è sicuramente un simbolo dell'Italia (in tutti i sensi)

quando pensate di mandarli a casa o li licenziate questa immagine Italiana?

davide vigmati, Merlino Commentatore certificato 20.09.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Non toccatemi Cicciolina!!!!
Con tutto quello che ha fatto per tutti i ragazzi della mia generazione. Sempre presente nei momenti di solitudine e sconforto, bastava inserire una cassetta nel videoregistratore ed eccola bella e generosa a farti trascorrere una mezz'oretta di piacere.
Educatrice (sessuale) di tutti i ragazzi.
Mi ricordo l'attesa spasmodica dell'uscita dei suoi film. Epici "Banane al cioccolato" e "Mondiali" nel 1990 con Moana...
Animalista convinta (serpenti e cavalli) è una che ha dato tanto, ma veramente tanto, anzi tutto.

Fabio F. 20.09.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Edward,

forse Lei, ancora non si è reso conto che in Italia, non sono le persone oneste, lavoratrici, che mandano (se possibile)avanti la Nazione...no...! Sono le escort oppure '' tipo quella cui Lei si riferiva nella sua lettera,''che se la spassano alla faccia nostra,insieme a chi ci dovrebbe rappresentare in questo pianeta...Adesso capisco, come mai danno il foglio di via, alle prostitute straniere che vengono prese durante le retate...
le nostre, facevano la fame...mah!!

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 20.09.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Cicciolina avrà la pensione?
Se li è meritati?
Non è colpa di Cicciolina ,lei si si avvale di un diritto che qualche ebete ha inventato...

Invece di fare i referendum su cose inutili dove basta una seduta in parlamento per decidere, facciamo un referendum abriogativo di tutte ste ingiustizie....

Claudio Sachespi 20.09.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento

beh... prese 20.000 preferenze che non sono poche, presentò 7 proposte di legge come primo firmatario e 2 come cofirmatario, 24 interrogazioni con risposta scritta, ed intervenne 2 volte in aula su progetti di legge.

Adriano 20.09.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Edward... nun fa' accussì...
Tu hai tutte le ragioni del mondo, ma te la prendi con Cicciolina, che semplicemente ha sfruttato ondizioni favorevoli come farebbe praticamente la totalità delle persone.
Avanti, dimmi: se ti dessero la possibilità, nel tuo CCNL (contratto collettivo nazionale di lavoro) di categoria, di andare in pensione alle stesse condizioni dei parlamentari, le rifiuteresti ? Diresti: "no, voglio lavorare prima 35 anni e poi andare con 1500 euro" ?
Te lo dico apertamente: io non ti crederei.
E se pure tu fossi la mosca bianca (mai vista una...), quanti farebbero come te ?
E allora friniamola, e mettiamo in croce piuttosto chi queste condizioni bestialmente inique ha creato e; se proprio te la vuoi prendere con qualche singolo, fallo non con una pornostar ma magari con qualcuno che se ne è uscito condannato o prescritto da processi per reati infami, reati che hanno implicato a volte morte e disperazione senza fine per chi ne è stato vittima.

franco G. 20.09.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

A parte che una persona qualunque andrà in pensione, con molto meno, dopo i 60'anni, dopo una vita di vera fatica, sempre che andrà in pensione.....ecc. Ma siamo proprio sicuri che se li sia "meritati" con la sua "costante" e "indispensabile" presenza in parlamento nei "pesantissimi" 5 anni di mandato? Un dubbio che ho, visto che alcuni parlamentari si fanno vedere si e non un paio di volte e questa c'aveva pure da fare..........

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

IL problema non è cicciolina,il vero problema sono i privilegi che hanno questa massa di incapaci corrotti e corruttori..ma hanno ragione loro...noi stiamo ancora a litigare fra destra e sinistra o peggio non andiamo a votare

nicola battaglia, ferrara Commentatore certificato 20.09.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che va in pensione! Va in albergo ... a ore!

Pietro M., Ferrara Commentatore certificato 20.09.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quanto fa spettacolo! parlano di tutto nelle TV di regime..tranne di quello che dovrebbero parlare!!the show must go on...guardate l'IDV..alla festa invitano due politici Marrazzo e Storace..!a tonino, c'hai preso per scemi!...vedi se a mosso il culo per andare dalle due donne in carcere a Torino!
L'importante è che il popolo discuta di cazzate!!!mentre siamo allo sbando totale!!!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 20.09.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho il vomito dopo aver sentito la sua intervista. mica cogliona che rifiuta i 3000 euro! i coglioni sono quei 20.000 segaioli che l'hanno votata all'epoca. spero che siano tutti con la pensione minima oppure tra quelli che in pensione non ci andranno mai perchè i soldi saranno finiti prima per far mangiare lei e tutti quei 1100 delinquenti e affini che risiedono in parlamento. siamo un popolo di coglioni...questa legge non la cambieranno mai altrimenti si segherebbero le gambe da soli. se non facciamo un referendum non cambierà mai nulla. aboliamo a furor di popolo le pensioni e i privilegi vomitevoli che hanno e togliamoci dai coglioni tutte queste zecche merdose!

alessandro sperduti 20.09.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Almeno questa zoccola fu eletta dal popolo e no come quelle che siedono ora....

Alfredo Bonetti, Molfetta Commentatore certificato 20.09.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Non solo. Ma Cicciolina li prende da 60 anni e la Marcegaglia non dice niente. Tu li prenderai a 66 anni e la Marcegaglia dice che sarai troppo giovane per la pensione. Inoltre, se sei un ingegnere che lavora presso una industria privata, sappi che a 50-55 anni o giù di lì, ti diranno pure che sei troppo vecchio per restare in fabbrica e ti inviteranno ad uscire, magari proponendoti uno scivolo che finora portava pure a qualcosa, ma da oggi porta alla disoccupazione e basta. E non c'è un imbecille di sindacalista che dice queste cose quando la Marcegaglia spara cazzate come innalzare ancora l'età pensionabile.

Chiara Mente Commentatore certificato 20.09.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo che il problema sia Cicciolina, a parole siamo tutti sempre molto bravi, ma chi non vorrebbe ricevere lo stesso trattamento? Chi avrebbe rifiutato una tale offerta? Non siamo ipocriti, il punto non è Cicciolina, i punto è la nostra "educazione", il nostro modo di fare, la nostra "cultura". Ci troviamo nella situazione attuale perchè siamo stati educati così da chi dovrebbe darci l'esempio. In Italia, più rubi (o Ruby che dir si voglia) e più sei "bravo". Il problema siamo noi, prendersela con Cicciolina o con i calciatori è troppo semplice.
PRENDIAMOCELA CON NOI STESSI!!! e cominciamo ad usare la nostra testa per pensare ed agire e comportarci. Usciamo dal gregge...

marco giordano 20.09.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

mica girava solo fra i banchi del parlamento, in 5 anni ha "visitato" più di mille detenuti ... capisci a me

Giorgio Andreucci 20.09.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Se la buttiamo in caciara (come dicono a Roma) alla fine se ne esce male. Il problema non è Cicciolina e ancora una volta se ne parla in maniera distorta guardando il dito anzichè la luna. Abbiamo un parlamento che come "diritto acquisito" ha che per i suoi membri bastino 5 anni di contributi per avere diritto a un vitalizio. Se lo chiedessero i metalmeccanici state sicuri che Confindustria, Marchionne e la Banca Centrale griderebbero allo scandalo parlando di repubblica dei Soviet! Basterebbe "dare" ai parlamentari una pensione proporzionata a quanto hanno versato, come si fa con i metalmeccanici. Insomma, basterebbe trattarli da persone normali. E' così difficile? Se lo è vuol dire che abbiamo qualche problema...

Gianfranco Brambati 20.09.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

dipentichiamo che ha svolto un lavoro usurante?

joelong 20.09.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

E' solo una troja che si è fatta pure un cavallo... Schifo italiano...

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

So che si è sempre contro i vitalizi, ma ora tutto sto casino perchè è una pornostar ... che ipocrisia di merda.


Bhé dai, cicciolina ha dato tanto al paese...Più che altro l'ha data a tanti!! santa donna! :D

Ferdinando De Fenza 20.09.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Che li abbia meritati o no, questo è un diritto acquisito da togliere. Le pseudo leggi fatte da chi ne beneficia, non possono essere diritti acquisiti ed il popolo si deve riappropriare di ciò che gli viene tolto. I loro soldi li hanno già "guadagnati" (si fa per dire) quando erano in parlamento, non hanno diritto a vitalizi

Alessandro L. 20.09.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare che Cicciolina non fu nominata dai partiti, ma prese una valanga di voti. Quindi, indipendentemente dal mestiere che faceva, non vedo perché non dovrebbe prendere la pensione al pari dei suoi colleghi parlamentari.
Piuttosto:
1) gli imbecilli che in massa la votarono sono la dimostrazione di come molti italiani usano uno strumento importantissimo quale il voto ;
2) bisognerebbe eliminare il vitalizio ai parlamentari tutti, in quanto non è possibile che dopo solo 5 anni di lavoro ( lavoro?) maturino il diritto a cifre così alte.
3)oggi, dal parlamento ai consigli regionali, le "ciccioline" sono tantissime, e in parlamento sono NOMINATE, senza avere preso un solo voto di preferenza.

upondu pondu 20.09.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGNI ALTARE HA LA SUA CROCE!....lo sapiamo bene quanto e cosa prendano i parlamentari e gli ex parlamentari.
Ora abbiamo una "emergenza democratica" e cioè dobbiamo dimostrare con i numeri che questa opposizione e maggioranza, non rappresentanto più la vera maggioranza del POPOLO!.
Ieri sera ho sentito due dementi del PD Piemeontese che affermavano che la TAV è un'opera che è stata approvata in modo democratico! questo è alto tradimento!!!...andrebbero fucilati sul posto!!io non ho mai votato e mai deciso di far realizzare quest'opera!.
Bisogna uscire allo scoperto e prenderli tutti a randellate nella testa!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 20.09.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

fate l'amore e non fate la guerra !

libero pazzo 20.09.11 04:16| 
 |
Rispondi al commento

cicciolina i voti li ha presi davvero perché c'ea un altra legge elettorale e chi la votava sapeva benissimo chi era e cosa faceva!

Queste qui di ora non si sa chi sono e non si sa che fanno fino a quando non interviene la magistraturra eppure vanno in parlamento senza prendere i voti perciò son molto ma molto peggio della cicciolini che ha fatto divertire un sacco di ex ragazzini senza accecarli.

libero pazzo 20.09.11 04:14| 
 |
Rispondi al commento

usare nel post cicciolina e' offensivo. Il problema sono i vitalizi dei parlamentari non i singoli che li percepiscono. Forse che Veltroni o altri sino persone per definizione migliori di cicciolina ?

lucab 20.09.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento

ok, lei fa scandalo...ma dovremmo protestare in modo serio affinchè questi cazzo di privilegi vengano tolti a tutti....fare la manifestazione pacifica di un pomeriggio serve a poco...per molti è una gita fuori porta....noi dobbiamo farci sentire in modo serio...non siamo dei buffoni cazzo

ALEZ A. Commentatore certificato 19.09.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Contesto l'analisi del video. Per caso non è arrivato nessuno. Cicciolina e
Toni Negri furono fatti eleggere dal segreterio di partito Marco Pannella
proprio per dimostrare che i segretari di partito, allora come adesso,
possono farsi e fare eleggere chi vogliono per quante volte vogliono in
barba a qualsiasi volontà espressa dal voto popolare, terrorista e pornostar compresi.
Il messaggio di Pannella passò allora in sordina,ma questo episodio nè
dimostra ancora la forza a distanza di anni, in un momento difficile per il paese, proprio causato da simili comporatmenti irresponsabili. I parlamentari non sono gli unici a
godere di questi privilegi. Tanti altri hanno usufruito di baby pensioni e
pensioni senza avere versato i relativi contributi. Diciamo che
rimangono la punta di diamante di questo e anche altri privilegi.
In realtà durante tutti questi anni sempre amministrato i soldi pubblici,
cioè le nostre tasse e il debito, a proprio esclusivo vantaggio con il solo
scopo di mantenere il potere, soffocando qualsiasi dissociato, come a suo
tempo fu il partito radicale, in un mare di privilegi.
Per questo ritengo che tutti i parlamentari che si sono succeduti in tutti
questi anni debbano essere ritenuti ugualmente responsabili del debito
pubblico, e perciò rispondere in prima persona con tutti i loro beni
presenti e futuri contratto a loro esclusivo favore.
Anche quelli che semplicemente sedevano senza possibilità di governare potevano controllare l'operato dei loro colleghi e non
l'hanno fatto hanno le stesse responsabilità degli altri che hanno governato. Avrebbero almeno dovuto avere la decenza di dimettersi, anzichè
godere ai qeusto sistema di privilegi.

Fausto Piazza 19.09.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare si scopra l'acqua calda.Essendo stata parlamentare ovvio che cicciolina prenda la pensione.Del resto negli anni dell'adolescenza cicciolina mi ha dato cose che parlamentari come Cicchitto non mi daranno mai,e meno male.

Alessandro Gabrielli, Velletri Commentatore certificato 19.09.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

il porno costa|||||||||
il mito del superuomo che in Italia prevale, porta ad innumerevoli conseguenze:
-un presidente del consiglio voglioso e "maschio"
-un governo di maggioranza con delle pompinare
-parlamentari che inculano il popolo
-cicciolina che va in pensione a spese del popolo troglodita,succube della chiesa e della figa.

Diventate tutti gay che è meglio.

angelo f., milano Commentatore certificato 19.09.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

ma io mi chedo,con tutti i soldi che avrà fatto a succhiare uccelli e i restanti a prenderli nel culo,perchè penso che 2 palanche le abbia guadagnate sto brutta figa perchè c deve cagare ancora la minchia facendosi mantenere a 3.000 eu.al mese con tutti quelli che già paghiamo..ma alla fine i tanti stipendi dei nostri bei politici pieni d merda li anno ridotti non si è più saputo niente,ma si dai meno male che abbiamo il papa che accoglie gli immigrati..sig.Grillo la saluto e le faccio tanti auguri.

riccardo cristini 19.09.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Che delusione svegliarsi la mattina e sapere che siamo in mano a criminali vestiti di bianco,con le banconote che fuoriescano dalle tasche con la scritta euro..che delusione accendere la tv e vedere quella sagoma buffa,col viso tirato dai chirurghi,colui che aveva promesso un milione di posti di lavoro..tutte falsita'raccontate dal ns presidente del consiglio,che oggi vanta un primato,e cioe' ,"quello che ha ridotto l'italia un paese di merda,riducendolo con i strcci al culo..Oggi assistiamo come una porno star si becca una pensione di svariate migliaia di euro,mentre nella realta'i veri pensionati che hanno speso meta' della loro vita lavorando onestamente prendeno una pensione da fame..una realta' indecente degna di tremonti & compani che fanno il giochino delle tre carte sulla pelle di tutti gli italiani...svutando le tasche dei poveri per gonfiare quelli dei ricchi...E' UNA SCHIFOSA REALTA'...

alvaro 19.09.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Cicciolina, 3000 euro al mese come ex parlamentare ... Per anni abbiamo pagato per vedere mentre la inchiappettavano, adesso la paghiamo mentre lo fa a noi.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.09.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto è relativo

ainstain

che patela (sgangaballe), varte drera Commentatore certificato 19.09.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

ma che vi lamentate siete solo dei lamentosi buoni solo per piangere se ne avete le palle piene
fate la rivoluzione e ammazzateli tutti i prossimi impareranno

konrad 19.09.11 20:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

be Ciccolina è una troia e quindi se li è meritati come ogni altro parlamentare, almeno lei era onesta con il suo ruolo da troia, mentre oggi ci vogliono fare credere di essere delle intellettuali o intellettuali perché dei prostituti ce ne sono in parlamento veramente tanti

Matteo Pietri Commentatore certificato 19.09.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento

come dice cristina

IL POPOLO ITALIANO.. DORME!

in due parole c'è tutto il succo per il quale ci ritroviamo con queste superpensioni regalate alla faccia di chi invece non le vedrà mai.
NON CI PIANGIAMO ADDOSSO!
QUESTO LUSSO DELLA POLITICA FINIRA' NEL MOMENTO IN CUI VERAMENTE MILIONI DI CITTADINI AD OLTRANZA VANNO AD OCCUPARE MONTECITORIO FINO A CACCIARLI FUORI A CALCI TUTTI QUANTI!!!!!

valerio s 19.09.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la colpa è solo nostra che permettiamo che un mucchio di str***i possano fare delle leggi di questo tipo.é ora di svegliarci, impicchiamoli tutti!!!!

roberto m. Commentatore certificato 19.09.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli, 19/9/2011

Oggetto: Italia dei disvalori
Caro Beppe,
avendo appreso che l’Onorevole Di Pietro ha candidato il figlio alla Regione Abruzzo, mi chiedo: mio figlio cosa penserà? Si convincerà che il futuro dei figli dipende solo dalla valenza dei padri. Vedi anche l’On. Bossi Junior.

Mi ricordo che l’On. Di Pietro riuscì a far approvare un comma nella riforma universitaria (rif. Gelmini) che impediva l’assunzione nella stessa struttura dipartimentale dei parenti fino alla quarta generazione. Il Di Pietro padre dirà: e che ci azzecca?

Ci azzecca e come: alcuni imputati stanno in carcere per anni sulla base della semplice convinzione del potere giudicante (il giudice). Idem, per il popolo: chi è così ingenuo da ritenere che il Di Pietro padre non voglia sistemare il figliuolo in una carriera dalla grassa remunerazione?

Egli dirà: ma gli elettori giudicano.

Totò gli avrebbe risposto: ma mi faccia il piacere.
Giuseppe C. Budetta



Giuseppe Costantino Budetta 19.09.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Rgp4V1uwlrQ porca puttana a noi ci hanno inculato senza darci un euro.

gagliardo giuseppe 19.09.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma sul serio? e cosa cribro ha mai combinato, in parlamento, per aver diritto alla pensione?

Giuliano Cireddu 19.09.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

pensa che pannella oltre alla cicciolina ha scoperto rutelli e.... capezzone , un vero talent scout della merda. comunque tra una puttana e un puttaniere io preferisco la prima perche' e' un mestiere sporco e duro , e' molto piu' facile un pompino e via e si entra nella giunta regionale lombarda. angelo

angelo mora 19.09.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna si'!!! Tanti giovani fanno fatica a trovare il posto di lavoro, lavoreranno per anni senza essere sicuri di una pensione e paghiamo i nostri politici ed ex politici per farci prendere in giro tutti i giorni!!! E' ora di finirla, ribelliamoci...mandiamoli a casa!!!!! Ma alla svelta pero'!!!! Prima che ci facciano affondare...il tempo stringe!!!!!

Claudio Franceschini 19.09.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Giusto! Con tutti quei pompini che ha stampato a destra e a sinistra, se la merita una bella pensione. Ma la pensione di invalidità alle mascelle e alla mandibola, bocchinara!!! Come bocchinari sono tutti quei politici di merda che gestiscono la nostra italietta.
Bye bye

Stefano R. 19.09.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe mandarli a farsi dare in culo, smettere di dargli la pensione, senatori e parlamentari mandarli a governare a gratis per la patria, probabilmente se fossi così andrebbero al governo solo volontari che vogliono realmente fare qualcosa per la comunità, hanno rotto i coglioni tutti ma cazzo andiamo a Roma tutti a ribellarci

Massimo Luongo 19.09.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Tu vile ingegnere informatico che pretendi una pensione, l'hai mai dato il c..o? (metaforicamente, non vale, è troppo semplice e l'abbiamo dato quasi tutti, anch'io che sono ingegnere civile) E allora paga i contributi e zitto! Non fare anche te il "cialtrone di merda"...

p c 19.09.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Fu candidata dai radicali, quelli che inventarono il termine "partitocrazia"!
Che strano paese, l'Italia!

l., ancona Commentatore certificato 19.09.11 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Lei sì, che ha dato, e tanto, agli Italiani: indimenticabili pellicole piene d'amore per gli esseri umani (ma anche per gli animali: cavalli, mi sembra di ricordare)..Insomma , se la danno alle varie e vere troione incompetenti che siedono in Parlamento, non vedo perchè negarla a chi davvero si è adoperata anima e corpo (soprattutto corpo)....

harry haller Commentatore certificato 19.09.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

non entro nel merito se la signora si merita o non si merita la pensione.
ha anche detto che sarebbe pronta a donare in beneficenza la propria pensione purche' lo facciano anche altri.
la signora tanto criticata ci mette di fronte allo specchio e cioe'
che da quando esiste questa legge sulle pensioni parlamentari

IL POPOLO ITALIANO DORME

non critichiamo solo lei, ma anche gli altri prima di lei.....
personalmente dico: brava Cicciolina!

cristina ., como Commentatore certificato 19.09.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Girano i maroni anche a me, a pagare Cicciolina, ma mi fa incaxxare meno contribuire a pagare la sua pensione, che quella, ben piu' elevata, che saremo costretti a pagare alle varie Santanché, Brambilla, Ronzulli, Savino, Prestigiacomo, Carfagna, Melandri ecc.
Almeno Cicciolina, qualche momento di gioia ce l' ha dato......

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.09.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Affinche si darà da vivere a questa gente non si può poi lamentarsi che va male . Siamo nudi e liberi come le rondini beati come i topi non facciamoci intrappolare . ALCE NERO

salvino roma (com) Commentatore certificato 19.09.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziate pannella!
Quell'imbecille cronico!
E c'è qualcuno che ancora lo vota!
Questi radicali liberi non se ne vanno nemmeno con la vitamina E!

l., ancona Commentatore certificato 19.09.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

La figa paga....non l'informatica....

gasperino er carbonaro 19.09.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori