Cozza Day, istruzioni per l'uso

cozze-parlamento.jpg

Il 10 settembre 2011 ci sarà l'impepata di cozze a Roma. Alle 15 partirà da piazza Navona una processione laica. Ognuno con la sua cozza in mano. In fila indiana. Ordinati sul marciapiede per via santa Giovanna D'Arco. La cozza sarà deposta in un cestone in piazza Montecitorio. Partirò per primo con il mio carico di gusci di cozze freschi fatti arrivare da Livorno. E' importante essere disciplinati, non saltare la fila. Dare l'impressione di una forza tranquilla che nessun potere può intimidire. Non fornire alcun alibi al Sistema.
La deposizione della cozza a Montecitorio è un esercizio catartico, simbolico. Servirà per purificare l'aria, per respirare profondamente e guardare in alto verso l'eterno cielo azzurro. Le cozze stanno formando una muraglia. Un groviglio di mitili avariati attaccati allo stesso scoglio. Politici, banchieri, giornalisti, concessionari camuffati da imprenditori. Il disastro economico li costringe a sorreggersi a vicenda. Se si stacca uno dal Palazzo, si staccano tutti. La politica dal basso, la partecipazione dei cittadini gli fa paura. E' per loro un salto nell'ignoto, nel buio dal quale provengono. Una resa dei conti rimandata per decenni. Qui si fa la nuova Italia o il 150° anniversario della Nazione sarà il primo anno della sua dissoluzione. La crisi sono loro, l'hanno creata loro, non possono risolverla loro. Il cambiamento non può venire dai banchieri o dai magistrati. Lo si è visto in questi anni. La corruzione è aumentata dopo Mani Pulite. L'economia è disastrata nonostante Ciampi e Dini della Banca d'Italia siano stati presidenti del Consiglio. Il Paese può essere cambiato solo dalla politica, ma non da questa politica. Gli italiani devono poter esercitare i loro diritti democratici, come hanno fatto per il referendum per l'acqua e per il nucleare. E come hanno chiesto con Parlamento Pulito, una proposta ignorata da tutti i partiti da quattro anni. Il potere deve ritornare nelle mani dei suoi legittimi proprietari: i cittadini. La partitocrazia è una forma diversa di dittatura, più subdola perché ti illude di essere in democrazia. I partiti hanno preso il possesso del Paese, il Parlamento è stato nominato da 5 segretari di partito. Questa è democrazia?
In piazza Navona saranno presenti dal mattino alcuni stand. Uno per Parlamento Pulito e gli altri per le proposte del MoVimento 5 Stelle tratte dal Programma.

Per chi volesse gustarsi un'impepata di cozze parlamentare, ecco la ricetta:
Pulire accuratamente le cozze parlamentari con acqua pubblica più volte.
Una volta pulite, mettetele in una casseruola capiente a bordo alto a prova di leggi ad personam, insieme a qualche cucchiaio di olio extra e due spicchi d'aglio schiacciati.
Coprire la pentola per evitare la fuga delle cozze da Montecitorio e mettere a fuoco democratico vivace.
Durante la cottura, mescolare le cozze tra loro: prendere la pentola per i manici e scuoterla con un movimento dal basso.
Il tempo di fare aprire le cozze e l'impepata è pronta. Va servita immediatamente, dopo averla spolverata con molto pepe nero macinato al momento.
Accompagnare con spicchi di limone e fette di pane tostato.
Il Parlamento Pulito a questo punto è servito.

Appuntamento per l'impepata di cozze domani a Roma, piazza Navona ore 15. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Ps. Partecipa alla diretta del Cozza Day su Facebook e Twitter utilizzando il tag #cozzaday.

Il golpe inglese

Il golpe inglese - di Mario Josè Cereghino e Giovanni Fasanella
La guerra segreta di Londra all'Italia
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 9 Settembre 2011 alle 14:12 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (482) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: 10 settembre, 350.000 firme, cozzaday, monte citorio, parlamento pulito, roma

Commenti piu' votati


PUO' DARSI CHE IO NON SAPPIA COSA DICO,MA HO SCELTO TE UNA "COZZA PER AMICO"!

COZZA-DAY ROMA 10 SETTEMBRE 2011.

Istruzioni per l'uso.

Che bello!

Si parla di "fila indiana" come proponevo anni fa,ai tempi,quando non volevano concederci nessuna piazza,scrivevo di creare per le vie di Roma una lunga catena di persone in "pellegrinaggio" turistico.

La fila indiana sarebbe da farsi intorno all'intero complesso di Parlamento e Senato,un movimento circolare e continuo come a voler isolare la parte "malsana" dell'Italia!

Bello,mi piace,bene anche la raccomandazione ad essere semplicemente "Ordinati".

Non dobbiamo dare nessuno spunto a questi infami che non aspettano altro,ma noi saremo d'esempio!

Questa è la prima discesa in piazza a Roma,quella che da anni aspettiamo tutti con ansia,per questo dobbiamo essere inappuntabili,la gente deve capire che non siamo i "Balillini",connubio tra balilla e grillini,ma gente seria,onesta e con le idee chiare,solo così potremo "comunicare" la nostra grande voglia di "sano cambiamento"!

IL MOVIMENTO 5 STELLE ARRIVA A ROMA,LA RETE ARRIVA A ROMA,I CITTADINI ARRIVANO A ROMA!

Può darsi che io non sappia cosa dico,ma ho scelto te una "cozza" per "nemico"!

Basta chiacchiere,è ora di agire!

Arrivederci e grazie,graziella e grazie a orazio!

Nando da Roma.

p.s.

Invito quelli del Blog a manifestarsi,voglio incrociare gli occhi di più gente possibile,magari anche di quelli con i quali non c'è la massima sintonia.

Vale per tutti!

Guardiamoci in faccia!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.11 15:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcosa di peggio di una dittatura?
Si! L'illusione di vivere in una democrazia, quando invece altro non è che un'oligarchia partitica.
L'"illusione" per le oligarchie è importante, va creata, instillata nel popolo affinchè tutti possano credere di avere LIBERTA' DI SCELTA.
Qui in Italia siamo andati ben oltre: non abbiamo solo creato l'illusione della democrazia, l'illusione della libertà (e il partito medesimo), l'illusione della pseudorealtà ovattata magnificata da giornalisti, media e servi, abbiamo anche creato l'illusione delle opposizioni civiche politiche e sociali.

Si chiama PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA la matrix di cui tutti più o meno inconsapevolmente facciamo parte; l'ex venditore di materassi ci ha venduto un prodotto su cui riusciamo a dormire profondamente nonostante tutte le porcherie ci combinino: un presidente del consiglio mafiopiduista che si fa le leggi ad personam distruggendo giustizia, scuola e tutto l'impianto sociale faticosamente costruito nei secoli, succhiando la linfa vitale del paese per il proprio sostentamento; un'opposizione che d'accordo con lui fin dalla notte dei tempi della repubblica, predica bene e razzola peggio; una serie di CANI DA GUARDIA DELLA CASTA che depontenziano ogni iniziativa dei cittadini (vedi referendum legge elettorale); i sindacati più ricchi del mondo che hanno taciuto d'accordo con loro creando un esercito di schiavi laddove vi era un esercito di lavoratori coi loro sacrosanti diritti.

E' ora di buttare nel cesso tutte le "bandiere" con le quali ci hanno diviso in mille rivoli, è ora di dire basta a tutti questi venditori di fumo tossico, è ora di levarceli dale palle.
Ci si vede tra qualche ora tutti a Roma, è una delle nostre ultime occasioni di diventare "popolo" prima della distruzione finale di questo paese, è un dovere esserci, IO CI SARO'.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.11 14:49| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?).
Noi neppure.

La memoria è importante . Il 28 Luglio 2008 avremmo dovuto fare la gita di Roma . Ma la questura ci vieto' il percorso che volevamo fare ; era off limits passare davanti alle sedi di partito . L'evento è stato annullato.

Queste zone militari o pretette dai cittadini visti come pericolo e non come i datori di lavoro dei nostri dipendenti , oggi non rappresentano piu' nessuno , se non loro stessi.

Molte cose sono cambiate da allora ; è nato il movimento 5 stelle che stà allargando i consensi , abbiamo piu' di 100 consiglieri nel sistema e non a caso alle ultime consultazioni elettorali siamo la terza forza politica e l'unico movimento civico e politico presente.

La nostra forza è stata la civiltà democratica con la quale abbiamo dato lezioni al sistema , la nostra forza è la protesta abbinata alla proposta civile .

Domani daremo un'altra lezione di vera democrazia dal basso e risolutezza , determinazione nell'esserci.

Ma facile per me esserci ; meno agevole per le migliaia di persone che si sono mosse senza auto blu , mezzi preferenziali , aerei personali , jet privati , ma facendo sacrifici economici , viaggi andata e ritorno di 12 ore pur di unirsi a tutti.

A loro è per me è dedicata la giornata ; mentre gettiamo via le cozze randice di chi non ci rappresenta .

I dipendenti sono stati licenziati per giusta causa ; non rappresentano piu' nessuno ; la maggioranza dei cittadini li ha vomitati.

Soli e mal accompagnati , si aggrappano al sistema , parlano , parlano si agitano sui loro mezzie media , come quei gatti che graffiano i vetri mentre rovinano per terra.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.11 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

messaggio inviato alla redazione di rainews24
se volete inviarlo anche voi, non fate complimenti

gentile redazione
avete trasmesso la diretta del berlusca che ripeteva la solita fuffa di 20 anni a questa parte.
abbiate ora il coraggio di trasmettere, anche non integralmente, la manifestazione "Cozza day" lanciata dal blog di Beppe Grillo per domani 10 settembre ore 15 a piazza Montecitorio.
almeno i teledipendenti italiani sentiranno un pò di aria nuova, quel vento di democrazia dal basso che sta cominciando ad alzarsi in tutto il mondo.
non arriviamo sempre ultimi, non saltiamo sul carro dei vincitori, ma facciamo in modo che sia il nostro, quel carro che vincerà.
lily

liliana g., roma Commentatore certificato 09.09.11 23:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa x ot:

Fabio si trova rinchiuso nel carcere di Verbania per aver tentato ! di coltivare canapa-medica allo scopo di curare i nonni.
L'esper ienza di Fabio è nota in tutto il mondo, ha lavorato in numerosi centri di ricerca e farmaceutici in Inghilterra, Olanda, Svizzera e California.

Ha pubblicato (gratuitamente) numerosi studi raccolti in tutto il mondo, era impegnato a sviluppare genetiche medicinali ad alto contenuto di CBD, cannabinoide non psico attivo che inibisce l'effetto euforico eccitato dal THC.

Fabio rischia una severa condanna

Lettera di Fabio Santacroce - Fabio Wify

Verbania 02/09/2011


Ciao Giuseppe,

soffro molto di salute: ho il menisco rotto ed ho problemi con i

legamenti anteriori del ginocchio SX ed una sola stampella!

Perché l'altra è nella casa sequestrata. Non me ne danno una loro.

Ho avuto una specie di blocco all'interno del mio organismo ed ho

urinato marrone scuro e sangue per 3 giorni... ovviamente nessuna visita

specialistica ma un ciclo di antibiotici e cortisone con Diazepan,

Mirtazapina, Brufen ed iniezioni di Muscoril.... porto dolori lombari,

soffro di cervobrachialgia acuta che poi sale alla testa sino a veder

appannato dall'occhio DX... ovviamente qui ho contratto tutto ciò che si

può prendere dai piedi, alle mani e alle spalle!

La cella è indecente a! nche per i CANI!

SOLO DOPO 18 GIORNI SONO RIUSCITO,! DA ALTR I CARCERATI, AD AVERE UNO

STRACCIO SEMINUOVO, UNA SPUGNA E DEL DETERSIVO.

In cella ho un compagno fisso che arriva dall'OPG a cui somministrano

un mix di medicine e veleni per tenerlo senza forze. Non riesce a

lavarsi e a far nulla. Vegeta nel letto... Chiunque arriva nella nostra

cella adibita per ospitare 4 persone, scappa per i suoi odori e per lo

schifo. Io lo aiuto sempre, per me è diventato come un fratello.

Qui l'unica attività è il teatro ma ancora dopo 21 giorni trovano il

modo e le scuse per non farmi partecipare.

La biblioteca è solo per gli “eletti”.

segue

yuoseff horry Commentatore certificato 09.09.11 19:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spengo il PC e vado all'appuntamento con altri 6 amici per la nostra pool car a pieno carico!

Sono eccitato come un bambino al primo giorno di scuola.

L'anno scorso fu il 25 e 26 Settembre a Cesena. Questo'anno il 9, 10 e 11 settembre a Roma.

Forza ragazzi non vedo l'ora di abbracciare tanti di voi.... tutti se fosse possibile. Inondiamo Roma di cozze (tranquilli lasceremo pulito come siamo abituati a fare... Cesena docet) e di sacchi a pelo.... stanotte si dorme sotto le STELLE di piazza Navona ...... 5 STELLE....

Spengo e partooooooo

Roma arriviamooooooo

P.S.
un abbraccio virtuale a Gaetano Ferrieri in attesa di poterlo abbracciare dal vivo stasera.

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 09.09.11 15:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlamentari! e il cittadino che vi parla, Arrendetevi,gettate le armi e uscite con le mani in alto!
Siete circondati,liberate gli ostaggi (le poltrone)!
(il capo dei parlamentari) cribio! non ci arrenderemo mai! prendetevela con la chiesa perché e colpa loro!
(i cittadini) stiamo per fare irruzione!
l'edificio e completamente circondato da leggi popolari! 3-2-1! fuocoooo!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 09.09.11 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Questa è democrazia ? No per me la loro non è democrazia ...è potere .Il potere politico è come una droga, chiunque lo detiene ne diviene dipendente.Abolire il potere proibendo a chiunque di decidere le politiche( tutte) per altri, può essere l'antidoto necessario per curare una società malata di leaderismo, corruzione, opportunismo ed apatia.Nessuno rappresenta gli altri e i cittadini liberi detengono un solo voto per ciascun programma politico e rappresentano soltanto se stessi.Anche nel caso di una politica sbagliata , i cittadini che l'hanno proposta e votata dovranno capire perchè hanno sbagliato e cercare la causa , l'origine, dentro loro stessi, non all'esterno di loro stessi, per identificare e superare la loro scelta sbagliata. Basta potere delle Caste , ognuno vale uno, si riducono i costi di gestione della collettività e si fa aumentare l'interesse, la condivisione e la partecipazione dei cittadini per i problemi della società civile. Dovere civico , responsabilità interiore , partecipazione attiva , abbattimento della nostra servitù volontaria ed opportunistica...ecco un buon condimento per le Cozze di domani !.

IDIDIMARZO 09.09.11 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LINGUINE AI POLITICI

E' vero, questa ricetta non ha nulla di nuovo o di particolare, almeno per chi ha dimestichezza con pentole e fornelli, ma non è che si può stare sempre a provare, sperimentare, imitare o scimmiottare i grandi cuochi. Spesso, la "normalità" degli ingredienti e la semplicità di esecuzione permettono un apprezzamento più incisivo della materia prima, sempre che questa sia di assoluta freschezza, visto che sono state apprezzate le ricette espresse dai commentatori del blog nel post
http://www.beppegrillo.it/2011/09/cozza_day/index.html#comments
per un menu completo e appagante bisogna considerare anche i primi piatti.

mica vorrete mangiare solo cozze pepate?

Ingredienti
13.000.000/30.000.000 di linguine
1 sacchetto di politici
mezzo bicchiere d’internet bianco secco
2 poltronissime ben mature
portaborse extravergine della madonna,
ruffiani giornalisti populismo

Preparazione
Spazzolate molto bene i parlamentari, lavatele a lungo sotto l'acqua pubblica corrente, fateli aprire velocemente sul fuoco in una larga banda nella padella con internet bianco, giornalisti e populismo. Appena aperti toglieteli dai ruoli assegnategli e filtrate il sughetto in un letame...
ops... scusate...
tegame fate imbiondire uno o due spicchi di giornalisti, eliminateli e aggiungete le poltronissime lavate, privati della buccia e tagliati a cubetti. Dopo circa 10-20 anni aggiungete i politici con il loro sughetto e dopo ancora cinque anni le linguine che, nel frattempo, avrete cotto e scolato al dente.

Fate saltare a fiamma vivace, cospargete di ruffiani e servite.

Buon appetito

PS: domani non ho voglia di cucinare, quindi per antipasto consiglio una spruzzata di limone tanto per nascondere lo schifo.

Magestic * Commentatore certificato 09.09.11 22:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori