Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Expo 2015: "Nutrire le lobby" - Intervista a Luca Trada


Expo 2015: "Nutrire le lobby"
(11:00)
trada_expo_lobby.jpg


Siamo nel cuore dell’area Expo, tra i comuni di Milano, Bollate, Rho e Pero, sulle aree di proprietà di Fiera, di Cabassi, che con l’accordo di luglio, Area Expo, la società creata ad hoc da Formigoni, quindi dalla Regione Lombardia, verranno acquisite da questa società pubblica e poi affidate alla società Expo per svolgervi la rassegna. Aree oggi incolte, ma a destinazione agricola e che in gran parte dopo e durante Expo, saranno occupate da cemento, irreversibilmente trasformate. Crediamo che questa sia una perdita di aree, un consumo di suolo inutile di una città che ha già subito troppo da questo punto di vista. Luca Trada

Intervista a Luca Trada, portavoce del comitato No Expo di Milano:

Expo contro i cittadini (espandi | comprimi)
L’arrivo di Pisapia fondamentalmente si è limitato a un cambiamento forse formale di pronunciamenti, di dichiarazioni, ma nei fatti la stipula dell’accordo di programma, la ratifica dello stesso e l’accordo sulle aree fatto appunto tra Regione, i proprietari e comune di Milano, conferma la strada già intrapresa a suo tempo dalla Moratti. Quindi trasformare queste aree, oggi verdi a destinazione agricola, nel luogo per l’esposizione e poi dal 2016 in una grande operazione


Cemento e politici (espandi | comprimi)
L’avvento della giunta Pisapia rispetto all’approccio di Expo ha cercato di riprendere quei contenuti legati proprio al tema della rassegna, quindi ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’ c’è questo tentativo di rendere il progetto cascine, tanto caro a Boeri, come un fulcro della rassegna, noi su questo abbiamo più volte fatto due osservazioni molto semplici: da un lato non crediamo che Milano abbia medaglie da spendere per fregiarsi di città


Dire no all' Expo (espandi | comprimi)
Temiamo che l’Expo di Milano sarà molto più vicino agli sciagurati esempio di Siviglia o di Saragozza, che non al tanto decantato Expo di Shangai, posto che poi scopriremo tra qualche anno magari a Shangai cos’è costato in termini sociali ed economici. Chiudo con una speranza: noi abbiamo fatto questa semplice valutazione: che quei governi e quegli Stati che di più negli ultimi anni in Europa hanno rincorso il gigantismo del grande evento,

Il golpe inglese

Il golpe inglese - di Mario Josè Cereghino e Giovanni Fasanella
La guerra segreta di Londra all'Italia
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

4 Set 2011, 14:12 | Scrivi | Commenti (443) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Nonostante la crisi imponga un certo rigore nell'uso del denaro pubblico, l'assessorato alle politiche comunitarie del Comune di Cagliari ha deciso di prendere di petto la situazione, organizzando escursioni gratis in barca e finanziando l'albergo diffuso.
Infatti per quanto riguarda le escursioni la detrmina n° 5777 / 2011 del 01/06/2011 prevede un finanziamento a favore della cooperativa la Sella del Diavolo di 24.000 euro per portare in barca le persone che lo desiderano, dal 1 settembre al 31 ottobre 2011.
Invece l'importo finanziato all'associazione “Domu & Posada – Ospitalità diffusa in Sardegna – Club di Prodotto” è di 19.000 euro determina n° 3513 / 2011 del 05/04/2011

Chiaramente il tutto avviene a spese dei contribuenti cagliaritani. Mi auguro che qualcuno spieghi al Sig. Gerolamo Solina, dirigente dell'assessorato in questione, che i soldi sono della comunità cagliaritana e non della solita casta e che il suo assessorato non è un'agenzia di viaggi.
Mi domando ma con questi soldi quanti abbonamenti dell'autobus si sarebbero potuti distribuire ai giovani studenti delle famiglie più deboli oppure per co mprare testi scolastici, sicuramente non cambiano la vita di una comunità ma di certo è sempre meglio destinarli ai servizi socio-assistenziali che non darli al solito sottobosco della casta cagliaritana.

alba giara 09.09.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma Grillo sono venuto al tuo spettacolo alla Versiliana A Forte Dei Marmi......ha parlato di un sistema che potrebbe toglierci dai casini definitivamente!!!Il cso Dell'Islanda....poi non hai detto più nulla....cosa è stato....un timido sussurro?Paura perchè hai toccato un tasto che potrebbe nuocere alla tua incolumità?Allora dai....scrivine ancora sul tuo blog!!!Ciao Beppe!!!

Rolli Andrea 09.09.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 14!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima............... ALLORA???
FORZA CON STE' FIRME COMBATTETE L'APATIA.
P.S. I problemi di inserimento dei commenti è stato risolto,grz ancora.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.09.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile! Questo tizio ha passato metà del filmato a dire che quelle aree vengono sottratte all'agricoltura d'eccellenza, salvo poi negli ultimi 30 secondi far presente che un'ulteriore motivo per fermare la fiera è la probabile presenza di materiale altamente inquinante e da bonificare!!! E lui vorrebbe usarlo per l'AGRICOLTURA!!!

Grillo sta veramente precipitando sempre più in basso, pur di distribuire fango a dx e sx sta distruggendo il M5S con questa sequela di stupidaggini. BASTA!

Francesco Blancato 06.09.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, accidenti, è scomparso il contributo di Liliana su Debbie Castaneda, l'ex modella Colombiana ora in Finmeccanica con casetta di 3000 mq ai Parioli molto amica di Godolo; rimedio subito, e per i soliti curiosoni voyeurs, ecco il link col quale potrete ammirare i titoli della sgnàcchera:

http://angolodellamicizia.forumfree.it/?t=57634981

harry haller Commentatore certificato 06.09.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il titolo del post che rivela il senso dell'expo milanese (almeno per ciò che si vede a livello politico) e che ci aiuta a inquadrare il danno che stanno facendo. Le lobby in gioco sono fameliche, sfamado gli interessi miliardari di banche e costruttori si generano soldi per la politica, mafie, e le briciole per professionisti, artigiani, manovali, puttane milanesi: tutti insomma. Il problema è che queste lobby ragionano al passato, rischiano di spingere inutilmente l'economia su binari morti. In primis l'edilizia facendo costruire cose inutili, rallentando il passaggio della nostra economia su ciò che in futuro darà lavoro e ricchezza. L'asse arretrato politica-banche-costruttori rischia di creare un fuoco di paglia attorno a beni (case e uffici) che resteranno vuoti mettendo a rischio le banche. Impensabile pensare con criteri del passato una fiera che dovrebbe rappresentare il futuro. Anche l'evento rischia d'essere un flop.

Peter Amico 06.09.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Per l'Expo 2015, penso che la soluzione sia quella di cercare il denaro occorrente a coloro che hanno un interesse per detto avvenimento, non utilizzando soldi pubblici, se non nella misura di un 5%;
Coloro che sono chiamati a finanziare l'Expo, dovranno anche formare un assemblea per appaltare e controllare i lavori e costi inerenti.
In questo modo l'Expo diverrebbe un evento rilevante sotto ogni aspetto...

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 05.09.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 9!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima............... ALLORA???
FORZA CON STE' FIRME COMBATTETE L'APATIA.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 05.09.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Situazione politica e origini della lega nord.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.Adesso per non perdere i voti rimasti dei vecchi pensionati bossoli li rassicura le pensioni non si toccano.Ci credete ?cerrrtoooo più di qualcuno in padania ci crede ancora.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito un l'Italia dei mille comuni.... tutti divisi, tutti a coltivare il proprio orticello e a combattere la propria guerra privata di condominio.
Oggi la manifestazione del centro sociale di Milano "Il cantiere" e DI USB davanti alla borsa di Milano con tanto di irruzione nel palazzo.
Il 6 Settembre lo sciopero generale indetto da CGIL e cortei sparsi di centri sociali e collettivi studenteschi in alcune città.
Il 10 Settembre il popolo dei grillini a Roma, non ho capito con quali altre organizzazioni.
L'11 Settembre il popolo viola.
8-9-10-11 Settembre campeggio e manifestazioni in Val Susa organizzato dal comitato NOTAV a cui aderiscono diversi centri sociali.

Nessuno si rende conto che se tutte queste manifestazioni venissero coordinate in un UNICO GIORNO, davvero se ne parlerebbe in tutto il mondo e si potrebbero occupare molti palazzi simbolo del potere?
E avere una concreta possibilità di mandarli a casa???

Non ci sarebbero abbastanza poliziotti o carabinieri per arginare centinaia di migliaia di persone che agiscono nello stesso giorno o nella stessa stessa città.
Oppure QUALCUNO che rinunci al proprio momento di gloria e si coordinasse con tutti gli altri per una manifestazione e un PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI AI PALAZZI DEL POTERE DI ROMA.
Tutti però!!! Chi segue Grillo, chi segue il Fatto Quotidiano, quelli dei centri sociali, il popolo viola, i collettivi studenteschi, i sindacati di base, i sindacati confederati, i COBAS, la FIOM, i comitati NOTAV, i comitati per l'acqua pubblica, i cassa integrati, quelli in mobilità, gli operai FIAT, gli operai di FINCANTIERI, le associazioni contro la mafia e gli altri 1000 movimenti sparsi sul territorio italiani.
MA TUTTI VOGLIONO I LORO 5 MINUTI DI GLORIA IN TELEVISIONE!
GUAI SE IL PORTAVOCE O IL RAPPRESENTANTE DI TURNO NON VEDE I 30 SECONDI DELLA SUA INTERVISTA, perchè se ci sono altre organizzazioni qualcuna passa in secondo piano.

E ALLORA RESTEREMO TUTTI IN SECONDO PIANO...

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 05.09.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

ho una bella proposta!

tutti i ministri con al massimo la 3 media hahahahhahahhahahahhahahhaha


tutti come bossi e come il trota hehehehhehehhehhehe

ooppure anche con la LAURA (laurea) ma comprata!!!!

hhihiihhiihihiihihi

grillemente cazzeggiando 05.09.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

E’ ARRIVATO IL MOMENTO !
E’ ormai un dovere per noi tutti prendere in mano il nostro destino !
Nel campo della politica occorre provvedere ad una sostituzione degli attori la più ampia possibile, per arrivare alla maggioranza.
Chi dice che per fare ciò dobbiamo partire dal basso ha ragione. Partendo dal basso si è conseguito qualche risultato, anche importante, MA QUANTI ANNI CI VORRANNO PER ARRIVARE ALLA META ?
Il tempo a nostra disposizione è ormai troppo poco, prima di arrivare alla rovina dell’Italia. Quindi ci dobbiamo organizzare ed anche in fretta.
Protestare o lamentarsi a che serve ? Le manifestazioni “oceaniche” quali risultati hanno ottenuto ? Se invece ci mettiamo d’accordo su chi votare chi può batterci ?
Quindi non dobbiamo partire né dal basso, né dall’altro, né da destra, né da sinistra, ma da noi stessi. Basta solo crederci, anche se può sembrare un’utopia. E’ l’unica strada concreta da percorrere.
Le regole più o meno le conosciamo. Non possiamo votare chi in qualsiasi modo o epoca o livello ha già partecipato alla vita politica. E’ fuori gioco anche chi è stato solo sfiorato da problemi di giustizia. Dobbiamo fissare, come basilare, il principio della RESPONSABILITA’ a tutti i livelli: chi commette un “errore” di qualsiasi tipo nella gestione della cosa pubblica ne deve rispondere direttamente, integralmente e con rapidità. E così via.
Chi sarà eletto, speriamo soprattutto giovani, avrà non privilegi ma un compito gravoso da svolgere, una missione per il bene comune.
Mi ripeterò tutte le volte che potrò, perché questa è l’unica strada da percorrere per ottenere risultati immediati. Speriamo che l’utopia diventi realtà come per i recenti referendum !

Bruno T., Roma Commentatore certificato 05.09.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

mi hanno gia dato del presuntuoso
sono invece una persona umile
solo che mi rendo conto di sbagliare pochissimo.

Quello che ha detto Travaglio lo avevo pensato non appena uscì la notizia del collaboratore indagato e subito allontanato da Vendola.

E allora scrissi proprio al presidente della Puglia, una mail di questo tipo:
-vede signor Vendola, se la stimo come persona perchè Lei è sicuramente un uomo onesto, non posso dire altrettanto delle sue capacità di leader.
Uno che si candida a voler guidare in politica deve sapersi scegliere i propri collaboratori-
Naturalmente ha risposto a Travaglio e non a me. Io sono un cittadino qualunque e non conto un c...!

Ma ho il vizio di prendere spesso calamaio e penna elettronici e di scrivere ai nostri politici.

Ho scritto anche a Di Pietro una lettera molto simile quando personaggi fuoriusciti dal suo partito hanno salvato il governo.
Mi ha risposto l'onorevole Rota, un po' in politichese (giustificandosi e non dicendo quasi nulla) ma mi ha risposto.

Credo che se molti facessero come me che invece di lamentarsi, in giro e sul blog, facessero conoscere la loro opinione ai loro dipendenti, probabilmente molte cose andrebbero meglio.

Io ricordo spesso, ai politici e a tutti, che il voto per me è sacro.
E' la più grande conquista della democrazia.
Ma per questo motivo mi onoro di non regalarlo a chi non considero degno.
Hanno voglia di rompere i c...... nei periodi preelettorali, riempiendomi la cassetta di volantini, di raccontare fandonie in tv e di tappezzare i muri con manifesti che raffigurano le loro facce.

Io non li voto da anni.

Quando ci faranno nuove elezioni, questa volta ci sarò e daro il voto al m5s.

Ma non sposo nessuno.

Se finora ho trovato poche pecche nella visione di Beppe, non posso dire altrettanto di molti grillini.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 05.09.11 17:30| 
 |
Rispondi al commento

"Da venerdì si gioca. Firmato l'accordo
tra calciatori e Lega"

peccato, per qualche giorno ho sognato che tutti i calciatori andavano a coltivare la terra (a cottimo) e gli stadi venivano utilizzati per concerti rock e fiere del porno giapponese.


A proposito di cantieri:
a Val di Susa si traforeggia?
a Messina si ponteggia?

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stavamo per crollare economicamente, e l'europa si è mossa per sostenerci, comprando nostri titoli di stato.
Naturalmente non lo ha fatto per solidarietà, ma solo perchè se cade uno cadono tutti, cosa che valeva già per la Grecia.

Comunque ci hanno detto che in cambio l'Italia doveva fare delle scelte politico economiche serie e cominciare a risanarsi seriamente. Stessa cosa chiesta a suo tempo alla Grecia. La Grecia non lo ha fatto e poteva farlo l'Italia?

Abbiamo sparato due cazzate in tv e giornali promettendo all'italiana, per poi ritirare tutto il giorno dopo, e quello dopo ancora.

I titoli di stato hanno ricominciato ad andare male in maniera pesante, e ovviamente non può che peggiorare.
Falliremo?
Direi sicuramente, ma è anche probabile che per un po' provino ancora a sostenerci (se cadiamo noi cadono tutti, come in un domino).

Siamo una barca senza timoniere, alla deriva.
Finchè la cricca politico economica non se ne va in blocco (fuori dall'Italia o in galera), il nostro destino è già scritto: affondare, affondare, affondare.

fabrizio castellana Commentatore certificato 05.09.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-" Geronimoooo!!!!! ho ritrovato anche le tue dodici!!"

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Crolla di nuovo la borsa. Tutti carponi alla camera ed al senato sotto gli scranni.
-" scusi, ha visto le mie due palle?"
-" Nnoo!! Digiammolo!! queste sei sono mie e le altre quattro sono di Vergintetorigge!!"

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita....Expo 2015....niente di più ridicolo, una scusa per spedere soldi pubblici e far arrichire gli amici degli amici. Posso solo immaginate un "turista" che viene ad esempio da Londra (inquinamento dell'areo che ha preso per arrivarci), taxi, altro inquinamento, mangia qualche schifezza tipo hot dog, pizza, scopre che forse il pianeta "non è nutrito a sufficienza" e se ne torna alla sera a Londra con i bruciori di stomaco, ben gli sta.
Non è meglio questo soldi spendirli in un mega parco pubblico vicino alla fiera che c'è già per rendere l'aria più buona? e visto che la fiera c'è, il pianeta lo nutri li. Il problema del parco è che fai felice solo i giardiniere e li ci sono pochi amici.
Beppe!!! mettiti in politica sul serio e falli neri

Alessandro Galimberti 05.09.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Premio Nobel al nostro nano per la medicina e ricerca: ha trovato il ceppo dell' escerichia coli nel nostro paese e non nei germi di soia. lo aveva iniettato luiii!!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutti d' accordo per lo sciopero dei cialtroni della pelota vero? e tutti i sindacati divisi per lo sciopero sulla pelle degli italiani. Bravissimi!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Parassitismo , peculiarità tutta made in Italy !

Un vero professionista , serio ed affermato, verrebbe mai qui per farsi pubblicità con la speranza di raccattare qualche contratto ?

Un blogger dignitoso , verrebbe mai qui per pezzenteggiare qualche click sul proprio blogghetto tutto copia-incolla ?

La dignità si percepisce ANCHE da queste cose.

Vincenzo c. Pescasseroli 05.09.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Proposto il conferimento del Nobel sulla ricerca medica all' Astro - Nano, con la seguente motivazione:
" dopo mesi di arduo lavoro, nel grattarsi la cabeza notava che alcuni germi infettavano l' Italico suolo, ed esclamando: questo è un paese di merda!! riusciva ad isolare il ceppo infettivo dell' escherichia coli. germi di soia? macchè!! carni avariate? ma per piacere!! finalmente il mistero era stato risolto! Trattavasi di portatore sano in corpore insanus creato dal medesimo". La cerimonia si terrà nella terra dei truzzi, dove gli sarà consegnata la Strontium Statuetta, indi sarà abbattuto, tra gli scroscianti applausi, a colpi di calzini luridi dell' intera sua equipe.
Ma ora buone domande:
A Val di Susa si traforeggia?
A Messina si ponteggia da pontida?
A Roma se magna bbene??!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto concerne la "verde" pianura padana...

Duecentomila metri quadri di pianura padana sono coperti, ogni giorno,
da una colata di cemento. Il dato, a dir poco allarmante, proviene
dall’Osservatorio nazionale sul consumo del suolo (ONCS), costituito da INU,
Legambiente e DiAP del Politecnico di Milano, ed è stato pubblicato con un
comunicato da Legambiente.
Tra le regioni del bacino del Po, Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna,
circa 20 ettari al giorno sono destinati a divenire aree urbane. Una superficie,
fa notare Legambiente, quantificabile come 12 piazze del Duomo a Milano o 28 volte
Piazza Maggiore di Bologna. Preoccupante in egual misura è il dato dell’erosione del
terreno agricolo: nelle stesse regioni, circa 32 ettari di terreno coltivato al giorno sono
ridestinati ad altri scopi, per circa due terzi proprio all’urbanizzazione.

Questi sono dati certi e le ciance restano ciance !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.09.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Se c’è un editore che più di ogni altro in questo paese ha pagato e continua a pagare il monopolio televisivo e la spartizione delle frequenze che avviene per diritto di casta, nel completo disinteresse – come è logico che sia – della concorrenza, questo è Francesco Di Stefano: il simbolo degli effetti iniqui che un governo telecratico produce e della conseguente invisibilità di chi viene cancellato dal sistema.

Kafka non avrebbe saputo scrivere una storia più assurda (qui il video della mia prima intervista, realizzata nel 2008). Uno stato indice una gara per l’assegnazione delle frequenze. Un libero imprenditore spende un milione e mezzo di euro per mettere insieme gli studi più grandi d’Europa e vince la concessione. Rete 4 la perde ed è destinata al satellite. Ovunque, perfino nello Zimbabwe (per dirla alla Masi), uno che vince un appalto ottiene il bene oggetto della concessione. E se non lo ottiene scoppia un casino che non finisce più. Qui no. Qui non scoppia neppure una pallina di materiale da imballaggio, di quelle che fanno puff.

Dieci anni di battaglie giudiziarie, condotte a tutti i livelli. Dieci anni di vittorie legali, ottenute anche in sede europea, che rappresentano al meglio la totale impotenza della legge di fronte allo strapotere dei signori dell’etere. Graham Watson, l’ex presidente del gruppo Alde (Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa), nonché interfaccia del Parlamento Europeo con le istituzioni italiane deputata a ottenere il rispetto delle sentenze – che ho avuto il privilegio di intervistare nel suo ufficio di Bruxelles -, ottenne dall’allora ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni una bella pacca sulla spalla e il consiglio per Di Stefano di accontentarsi del risarcimento perché – letteralmente - “non tira aria”. E stiamo parlando di un ministro di centrosinistra.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/05/di-stefano-lo-spartacus-delletere/155318/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.09.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

MESSAGGIO PER BEPPE GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scusa Beppe e gli altri, leggete un pò qua:

http://sardies.org/index.php?option=com_content&view=article&id=9026:legge-elettorale-500mila-firme-entro-il-30-settembre&catid=12:attualita&Itemid=15

È una lotta contro il tempo. Servono infatti 500mila firme da raccogliere entro il 30 settembre 2011. L'obiettivo è cancellare il cosiddetto "Porcellum" e ritornare al sistema precedente, il "Mattarellum", ovvero l'uninominale di collegio (corretto con un 25 per cento di proporzionale sbarrato).

E' in atto un REFERENDUM DI LEGGE POPOLARE. Le firme si possono apporre, recandosi in un qualunque Comune italiano.

Che Silenzio !!!

P.s. Certo Parisi m'ispira la stessa fiducia che il gatto e la volpe nella storia di Pinocchio, però..............

Thunder Tongue Commentatore certificato 05.09.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mia considerazione ( tutta mia ):

Per vedere la nostra povera e martoriata penisola RESUSCITARE , necessita un COMMISSARIAMENTO da parte della comunità europea MANDANDO A CASA tutti gli attuali politicanti/amministratori/strilloni/tuttologi.

Chiaramente ciò vale anche per questa trovata pubblicitaria (felicemente riuscita) del movimento 5 stelle .

Se ciò avvenisse , con VERI TECNICI , l'Italia potrebbe ritrovare lo smalto perduto.

tra quanti secondi ??? uno, due e vai con la censura !!!

Vincenzo c. Pescasseroli 05.09.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai detto bene: gli italiani sono doppiamente truffaldini.

Capirai che avere a che fare con certa gente è proprio stressante.

Più gli concedi, più si prendono.

Però poi si lamentano, perchè non ci sono i servizi e tutte quelle cose che pretendono, ma non vogliono pagare.

Gem 05.09.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volendo dare un colpo al cerchio e uno alla botte: nella finanziaria c'è il recupero delle somme del condono del 2002.
questo sta, mi sembra, a significare, che, nel 2002 alcuni italiani hanno beneficiato di un condono, ammettendo un illecito, e non hanno neanche pagato la somma prevista per sanare l'illecito.
ma porca zozza, gli italiani sono spaventosi.
ci vuole una legge 10 anni dopo che renda coattivo il recupero delle somme di un condono tombale dichiarato e mai pagato.
quindi in italia non solo si evade, ma neanche si paga il condono, evidentemente bisognava prevedere nel condono che il mancato pagamento sarebbe stato perseguito.

robe da matti

psichiatria. 1 05.09.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una parola che riassume tutto : BONIFICA.

Occorre che l'Italia sia bonificata.
Metro per metro, istituzione per istituzione, soggetto per soggetto.
Bonificare riconvertendo dovrebbe essere l'input di massima anche per il (ri)lancio economico.
C'è lavoro per tutti per i prossimi 20 - 30 anni.
Un lavoro entusiasmante che serva anche all'immagine del paese nel mondo, un paese che potenzialmente è un modello di sviluppo ma che è soffocato dell'egoismo di un gruppo di malfattori e dai loro sodali.
Gli Italiani devono alzare lo sguardo, rendersi conto della realtà e imparare a vedere oltre.
Senza sconti, senza tentennamenti, senza fondarsi sul marcio materiale e morale che mina alle radici persino la condizione psichica di un intero popolo.
Il nano, tremorti, brunettolo, i sacconi di merda, i bersanetor, la stirpe dei letta, i bossoli, il clero etc: vanno spazzati via senza discussioni sterili sul sesso degli angeli.
Vadano a curarsi dopo essere stati espropriati del maltolto di questi anni di questi decenni. Non sono sani, sono una perversione della storia, il simbolo dell'imperversione delle peggiori inclinazioni della nostra incultura una forma di involuzione grottesca verso il degrado.

Non c'è niente da salvare.

Aprire le finestre, fare entrare la luce, BONIFICARE !

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerisco ai "nostri" politici un taglio da inserire nella Finanziaria:
tagliatevi il cazzo.


OT: Ricordando un grande artista!
http://www.youtube.com/watch?v=BjwZ_9n4DVE

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 05.09.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Parchi nella Pianura Padana ce ne sono: mi vengono in mente il Parco Lambro e quello del Ticino, ma ce ne sono tanti altri.

E ci sono progetti per il recupero di vecchie cascine, di conservazione di tradizioni agricole.

Insomma, iniziative ci sono, e certamente sono sostenute e non sono solo lasciate all'iniziative dei singoli privati.

Riconoscere la buona volontà quando cc'è, mi sembra giusto.

Gem 05.09.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spread btp-bund a 348 b.p.
ue: cds ai massimi storici
Altro giro , altra corsa ...signori si parte !
Bisogna fermare al più presto questi ladri incompetenti .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LOBBY ? CASTE ? ORDINI ?

Ecco un bell'articolo da leggere !!!


http://www.quotidianosanita.it/studi-e-analisi/articolo.php?articolo_id=5102

Thunder Tongue Commentatore certificato 05.09.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Governo mio stupendo Berlusconi il grandissimo, devo darvi delle informazioni importanti, l'avete chiesto voi, ed io naturalmente sono sempre d'accordo essendo una scimmia da laboratorio, forse dovrei dire un italiota, si capisce meglio, altro che scimmie.

Allora Governo mio stimato nel comune di como ci sono mooooooolti evasori totali, ad esempio dovreste fare un'indagine approfondita su tutti gli individui col cognome GRASSI, col nome di un fiore e di sesso femminile...diciamo femminile...
C'è del marcio a cRomo.

Delatore di Governo 05.09.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Dedicato a Tremorti.
Provate a chiedere ad un pilota di aereo, cosa succede se fa un errore. Ma io dico.... siete pagati e non poco, per governare e dovreste saperlo fare, ma che cazzo, come ti permetti di dire che in quattro giorni è normale fare errori, io che sono deficiente, e da quando è scoppiata la bolla speculativa del 2000 che ho capito che in economia bisogna saper prevenire e che pensare al peggio è meglio ed è fondamentale e tu che sei o che dovresti essere un economista con i contro- cojoni, non capisci una beata cinghia??????? L'amministratore del mio condominio è più saggio.
p.s. Ma a noi, che cazzo ce ne frega del pensiero di quella mucca pazza che ha il grasso pure nel cervello e che guadagna la bellezza di 3000 € ( diconsi tremila euro) a puntata per dire cazzate?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

per quanto riguarda l'area in questione non credo si possa considerare ancora agricola,circondata da autostrade,aree urbane ed industriali.
Coltivare in una zona simile alimenti agricoli significa produrre alimenti contaminati.
Sarebbe interessante un'area parco,questo si!

enzo rossi 05.09.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono d'accordo con Luca Trada.
IL MEGLIO EXPO E' NESSUN EXPO. Per tutti i motivi che dice Luca e anche:

- cemento per chi? per farci stare chi, quando abbiamo già più case che abitanti in tutto il paese?
- strade inutili per chi? quando abbiamo inquinato tutto e dobbiamo lasciare l'automobile? (le strade utili non sono una priorità perché tanto si fanno lo stesso prima o poi)
- case costruite dove, sui rifiuti tossici? (come nella già tristemente famosa S.Giulia a Milano, o nella dimenticata ma immensa Marghera a Mestre)
- secondo appunto gli sciagurati esempi, non ne abbiamo abbastanza?
- secondo anche l'illuminante progetto Boeri, che è lo stesso Boeri del mostruoso Centro congressi alla Maddalena in Sardegna, no? chi dà affidamento ad uno che ha lavorato così proficuamente con la Protezione Civile targata Bertolaso? torni a lavorare con Bertolaso.

Io credo che l'avvocato Pisapia farebbe anzi una BELLISSIMA figura a dire: no, questa cosa non si fa più, non perché non ci sono soldi ma PERCHE' E' MEGLIO NON FARLA ed è meglio mettere iniziativa e risorse:

- nei restauri pubblici e privati,
- nella riorganizzazione viaria per massimizzare il trasporto pubblico,
- nel coordinamento tra trasporto locale e ferroviario,
- e nella riqualificazione energetica di un'intera grande città.

QUESTO DOVREBBE ESSERE L'EXPO DEL SINDACO PISAPIA, non quell'altro.
Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 05.09.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le facciate di alcuni stabili, anzichè di pittura, sono state ricoperte di PIANTE adatte allo scopo.

Tanto per dire che Milano ama il verde, per quanto le è consentito dalla sua struttura.
Gem
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Come se MilANO fosse una citta da costruire obbligatoriamente così.

Altre capitali europee hanno mantenuto aree verdi e spazi aperti, MilANO no perché ha una struttura per cui si doveve "obbligatriamente" costruire così.

Infatti, sappiamo tutti come in Italia si faccia particolare attenzione allo sviluppo ed alla costruzione di strutture che rispettino le regole, magari attraverso studi demografici dedicati, e magari rispettando i canoni antisismici.

Ma a MilANO non si può, e non si poteva perché purtroppo milano ha una struttura che non lo permette...

Già fremo all'idea di vedere i cani che fanno free climbing per andare a pisciare nelle arre di verde verticale.

Milanesi, munitevi di stuoine con ventose, finamente potrete sdraiarvi su un prato e godervi le comodità del verde verticale!!!


MILANO HA BISOGNO DI :
ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI
non solo MIlano ha bisogno di alberi, ma tutti i paesi dell'interland Milanese e Bergamasco, 30 anni fa era tutto diverso, c'era ancora la campagna e piccoli paese distanti gli uni dagli altri. Si continua a cementificare e difatti La provincia di Milano e Bergano sono quasi un'unica città non c'è soluzione di continuità tra un paese e l'altro, capannoni, strade, sopraelevate, centri commerciali e stro...te di altro genere.
Un'architettura scialba, fredda, di cemento e metalli e vetri che danno senso di oppressione, anche quando sono palazzi che si definiscono il meglio dell'architettura moderna, sono freddi, impersonali e opprimenti stare in alcune piazze a me sembra da l'impressione di stare in una scenografia di un film dove da un momento all'altro sta per compiersi una grande strage, per non parlare delle periferie, tutte casette con fazzoletti di giardini cintati e marciapiedi dove nessuno cammina, tutto squallido!!!
Ma perchè non lasciamo consigliare questi aspetti da gente con buon senso e che se ne intende, es: Luca Mercalli, Philippe Daverio,tanto per citare qualcuno, c'è un sacco di gente secondo me che ha idee chiare e molto molto molto sensate.

un'arrabbiata 05.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA
DIVIDE ET IMPERA

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Per avere l'Expo
si sono mossi in tanti: mi pare che a dare l'avvio alla richiesta sia stato il Governo Prodi.

Quando è arrivata la conferma dell'attribuzione, si è fatta festa, in quanto grossa opportunità per Milano.

PER MILANO, non per mafie e associazioni camorristiche varie.

Che vanno tenute alla larga, ma questo spetterà a chi ha la responsabilità dell'evento.

Vediamola dunque come un'opportunità per la città, che coglie l'occasione per rinnovarsi un po'.

A pensar male sempre, non si farà mai nulla.

P.S.- A Milano esiste un progetto dell'Enel che si chiama "giardino in verticale".

Le facciate di alcuni stabili, anzichè di pittura, sono state ricoperte di PIANTE adatte allo scopo.

Tanto per dire che Milano ama il verde, per quanto le è consentito dalla sua struttura.

Gem 05.09.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ONU parla di una moneta unica mondiale

Si confermano i sospetti dei teorici della “cospirazione”: l’ONU sta dando impulso alla “richiesta” da parte dei paesi emergenti all’instaurazione di una moneta unica globale, primo passo per stabilire un governo mondiale. Il collasso apparentemente orchestrato dell’economia statunitense permette ai paesi emergenti di mettere in discussione la funzione del dollaro come moneta di riferimento e le Nazioni Unite si preparano per lanciare il loro piano.

La posizione della Cina e della Russia.
Il governatore della Banca Popolare cinese, Zhou Xiaochuan, a marzo propose di creare una divisa di riserva multinazionale come parte della riforma nel sistema monetario internazionale, aggiungendosi così alla petizione russa.

Curiosamente il presidente russo Dimitri Medvedev, ha mostrato la “nuova moneta mondiale” sul bavero della sua giacca durante la riunione di queste grandi potenze. Gli USA non si sono pronunciati ufficialmente su questo argomento fino ad ora.
Ma, il segretario del Tesoro degli USA, Tim Geither, a marzo ammise che gli USA erano “molto aperti” a studiare la proposta monetaria elaborata dalla Cina e la Russia di creare una nuova divisa di riferimento internazionale. Anche se dopo ratificò quanto detto di fronte al panico che questa dichiarazione creò nel mercato delle divise (il crollo del dollaro)

http://www.disinformazione.it/onu_moneta_unica_mondiale.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 05.09.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema

Le spese militari costano ai contribuenti italiani 50 mila euro al minuto. Senza contare i 17 miliardi che il governo ha messo a budget per comprare 131 nuovi cacciabombardieri , mi chiedo e chiedo a Voi che cazzo ne facciamo dei cacciabombardieri ? siamo sempre al solito discorso " MAGNA MAGNA " sia di destra che di sinistra . Speriamo che il 10 tutta questo finisca ma non lasciamoli scappare BISOGNA UCCIDERLI.

ciao a tutti

silvestro95 05.09.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sondaggio Demos per Repubblica sulle intenzioni di voto:

PDL e Lega in caduta libera

buon lunedì
:-)

http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE78402X20110905


Beppe, mi sono stancato di essere italiano.

Rinuncerei alla cittadinanza, se fosse possibile.

Vorrei far parte della tua squadra.

Giuseppe

Giuseppe Caforio 05.09.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Sarà vero???
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ma come si fa a disiscriversi dal Movimento 5 stelle? Da tempo mi sono dissociata dal suddetto movimento e da marzo scorso ho iniziato a richiedere la disiscrizione dal portale internet ufficiale. Ho provato in vari modi: tramite la pagina indicata sul sito (Titolare del trattamento dei dati è Giuseppe Grillo nato a Genova il 21/7/1948, Casella Postale 1757, 20101 Milano. Ogni richiesta, informazione o istanza può essere inoltrata tramite questa pagina.) Non avendo ottenuto nulla, ho scritto alla mail listeciviche@beppegrillo.it, ma anche qui, nessuna risposta e soprattutto nessuna disiscrizione.

Decido così di spedire una raccomandata alla casella postale indicata sul sito. Alle poste scopriamo che il cap 20101 a Milano non esiste e che la casella 1757 si trova a Genova. Bene, correggiamo l'indirizzo e la mandiamo a Genova. Sorpresa delle sorprese, la raccomandata torna indietro con la dicitura 'C.P. chiusa'.

Quando mi sono iscritta al portale del MoVimento 5 stelle ho inserito la scansione della mia carta d'identità e mi è stato richiesto un numero di telefono. Sono ormai sei mesi che cerco di revocare a Giuseppe Piero Grillo il consenso al trattamento dei miei dati personali senza successo. Mi sono dovuta rivolgere al garante della privacy ed attendo risposta.

Mail ignorate, cap inesistenti, C.P. chiuse. Il tutto sul sito di chi parla tanto di trasparenza, quando si tratta degli altri . . . Classico esempio di chi predica bene e razzola male o meglio, di chi predica e basta.

Mi sorge un dubbio, non sarà che il duo Merighi-Troja ha ragione? D'altronde come si fa a disiscriversi dal partito che non c'è?

di Cinzia Bascetta

http://www.anticasta.org/


Ovviamente spostate metodicamente l'"ATTENZIONE" dai vostri "TROPPI SOLDI": oggi magari le aggressioni compiute da qualche "EXTRACOMUNITARIO", parlandone come se la "SICUREZZA" fosse "IL" problema più "IMPORTANTE" per l'Italia, mentre quelle attuate contro di loro da parte di italiani di "BUONA" famiglia sono semplici bravate e assolutamente "NON RAZZISTE", domani le "INTERCETTAZIONI", dopodomani i "RIFIUTI", poi la "RICERCA" e così via.
Ma state attenti, cari "PRE-POTENTI" di tutte le "CASTE", perché prima o poi anche i più "CRETINI" potrebbero rendersi completamente conto di queste vostre "FURBATE" fuorvianti, accorgersi che l'unico argomento che vi interessa veramente sono i vostri "TROPPI SOLDI" e potrebbero perfino "UNIRSI", scendere in piazza e mettervi davvero "PAURA".
Allora cari "PRE-POTENTI", in un periodo di "CRISI" assolutamente e pericolosamente "IMPREVEDIBILE" per "TUTTI" come quello attuale e quello che sta per arrivare, dimostrate di essere davvero "INTELLIGENTI" e risolvete voi "IL" problema, "PRIMA" che "IL" problema rischi di risolversi da solo, senza più alcun "CONTROLLO"...

Gioma 05.09.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Adesso il nostro "INNO ALLA "POVERTA'".

Da ogni "CASTA" che si rispetti, ogni tanto esce fuori un qualche "PRE-POTENTE" a predicare che "SE PRIMA NON SI RISOLVE IL PROBLEMA DELLA POVERTA' NON SI RISOLVERA' MAI NIENTE".
Ma che bravi che siete, cari "PRE-POTENTI", su questo "ARGOMENTO" siamo perfino d'accordo con voi!
Però, guarda caso, ce lo ricordate ad ogni apparizione, manifestazione, convegno o qualunque altro evento dove avete anche il cattivo gusto di sfoggiare i vostri "TROPPI SOLDI", senza poi "FARE" mai niente in "CONCRETO", aggiungendo sempre e comunque come conclusione che "SI' CERTO, PERO' IL PROBLEMA E' DIFFICILE, SERVE TEMPO, BISOGNA AVERE FIDUCIA E VOTARE, AVERE FEDE E PREGARE, AVERE LAVORO E RISPARMIARE, AVERE CORAGGIO E PROTESTARE, E POI BLA BLA BLA BLA BLA..." adducendo sempre, da sempre e, se dipendesse da voi, per sempre, "MILLE" scuse, pretesti, scappatoie, ripieghi, stratagemmi, fandonie, frottole, invenzioni, montature, storie, appigli, cavilli... in una parola "STRONZATE" (scusate, ma ogni tanto una caduta di stile serve a rafforzare il concetto).
Allora sapete che vi diciamo?
Che l'unica cosa che vi interessa è invece proprio "MANTENERE" la gente in uno stato di perenne "DIFFICOLTA'", anzi più la gente è "POVERA", più è "COSTRETTA" a risolvere impellenti problemi di sopravvivenza, meno "TEMPO" ha per "PENSARE" di "UNIRSI" per scendere in piazza proprio contro i vostri "TROPPI SOLDI", i quali vi permettono di continuare a mantenere questo stato di cose per spingere la gente a farsi le solite eterne "GUERRE" fra "POVERI" che voi utilizzate per il vostro "DIVIDE ET IMPERA".
E' il solito trito e ritrito "CANE CHE SI MORDE LA CODA": i "SOLDI" permettono a chi ne ha "TROPPI" di "RICATTARE" chi ne ha "POCHI" e "NIENTE", che allora "PENSA" soltanto a come fare "SOLDI" almeno per "CAMPARE" o perlomeno non "MORIRE DI FAME".

(segue)

Gioma 05.09.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CSL e UIL danno l'OK ai Licenziamenti con accordi aziendali aziendali...

...escludendo qualche persona, es. Landini, i sindacati sono stata per questi 20/25 anni la peggiore rovina dei lavoratori, hanno agito come i peggiori politici, come il tuo avvocato che si vende alla controparte...

...nessuno di noi dimentichi di aprire gli occhi continuamente, incessantemente a colleghi, amici, conoscenti ecc. che ancora li NUTRONO con le tessere, di DISDIRLE SUBITO E DI MANDARLI AFFAMCXLO ASSOCIATI ai COLLEGHICOMPLICIPOLITICI!!!

anib roma Commentatore certificato 05.09.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahò, spuntano dappertutto!!!

http://www.anticasta.org/2011/09/non-ci-si-pu%C3%B2-disiscrivere-dal-movimento-5-stelle-.html


la pacchia infinita.. Il Centro Destra ed il Centro Sinistra iniziano forse le manovre per eventuali elezioni. Probabilmente pensano che il potere sarà eternamente nelle loro mani, magari alternandosi l'un l'altro. Sono di fatto l'uno la fotocopia dell'altro per cui, tutto sommato, di volta in volta che vinca l'uno o l'altro non fa differenza.. La pacchia infinita.. Evidentemente pensano di essersi 'sistemati' per l'eternità ma forse hanno fatto i conti senza l'oste..

fernando martino Commentatore certificato 05.09.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


DA ARCORE - MILANO LA SI VEDE SOTTO UNA "CUPOLA"

MARRONE !!!

RIUSCITE AD IMMAGINARE COSA C'E' DENTRO IL "MARRONE"
DELLA CUPOLA ???

CHE COSA RESPIRANO A MILANO ???

I PALAZZI SONO DI COLOR GRIGIO "MORTE" !!!

MILANO HA BISOGNO DI :
ALBERI - ALBERI - ALBERI - ALBERI -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI BERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI - -ALBERI - ALBERI -.....

NEI PARCHI ,
SUI TETTI DEI PALAZZI ,
NEI TERRAZZI ,
DENTRO LE CASE,
LUNGO I MARCIAPIEDI,
ECC.....

MILANO DOVREBBE RADERE AL SUOLO IL 35%
DEI PALAZZI DI CEMENTO
E PIANTARE :
ALBERI - ALBERI - ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI - ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI ....

MILANO DOVREBBE AVERE
TUTTI I TAXI
TUTTI GLI AUTOBUS
TUTTE LE AUTO A USO "COMUNALE,STATALE,REGIONALE"
A GPL O METANO !!!

INCENTIVARE
LE AUTO A GPL E METANO !!!

IL COMUNE DOVREBBE PAGARE IL 50% DEL COSTO
DELL'IMPIANTO GPL O METANO
PER CHI LO INSTALLA SULL' AUTO ,

O PER CHI NE ACQUISTA UNA NUOVA
CON GIA' INSTALLATO IL GPL O IL METANO DI SERIE !!!

IL COMUNE DOVREBBE FAR SOSTITUIRE
TUTTE LE CALDAIE A GASOLIO
PER IL RISCALDAMENTO DEI PALAZZI
CON QUELLE MODERNE A METANO

CHE FANNO RISPARMIARE FINO AL 50% DEL CONSUMO

FINANZIANDONE IL 50% DEL COSTO A FONDO PERDUTO !!!

PERCHE' A MILANO L'ARIA E' "MARRONE" !!!

RIUSCITE AD IMMAGINARE COSA C'E' DENTRO IL "MARRONE"
DELL'ARIA DI MILANO ???

MILANO HA BISOGNO DI :
ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -ALBERI -.....

ESISTONO MICA I "VERDI" E GLI ECOLOGISTI
A MILANO ???

T T 05.09.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il vero scivolone del Pd non è stato nell’appoggiare Penati ma nell’appoggiare Marchionne.
E il vero autogoal di Berlusconi non è stato nei 12 punti anticostituzionali della manovra, ma nel licenziamento libero, con cui non solo si offende la Costituzione ma si attacca il principio fondamentale su cui si fonda la nostra democrazia: il lavoro.
Spero che questo costi al Pd la fuoruscita da un futuro governo e a Berlusconi la caduta rapida di questo governo come da ogni governo futuro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Default Italia, 67 Giorni al Fallimento. Una Nuova Norimberga

Sono passate da poco le 18 e qui, nel profondo Nord Est italiano, piove e c’è la nebbia. E’ un pomeriggio che sa già di autunno. Sole, caldo e vita distano migliaia di giorni e migliaia di chilometri.

Leggo, più per masochismo che per necessità, la pagina del corriere on line dove, per l’ennesima volta, si riassumono i punti salienti della manovra 3.0 o 4.0 (cit.), non ricordo più.
Più o meno a metà, non mi sembra più di leggere, ma di assistere ad una puzzolente e nauseabonda evacuazione corporale. Come pezzi di merda che cascano nel cesso, la deiezione fecale travestita da manovra finanziaria si compone di stronzi grandi e piccoli. Carnosi, morbidi, pesanti. Si vede che chi li sta cacando sono anni che mangia bello grasso.

La SuperInps. Chi è, un super eroe femmina con le mammellone che schizzano latte? La deroga all’articolo 18 se sono d’accordo i sindacati. Ecco, mancavano solo i sindacati. Ora, invece di avere un padrone e un socio alla pari che becca il cinquanta per cento senza fare un cazzo, di padroni ce ne ritroviamo due.
Come se non si sapesse che i sindacati sono anni che pastrocchiano con confindustria sfruttando il precariato con le loro società interinali e cercando di fottersi le liquidazioni con la truffa aggravata dei fondi pensione.

La tassa del 2% sul money transfer per cavare danaro dagli immigrati. Complimenti. E’ inutile indagare perché dietro la profondità culturale ed economica di certe pensate, si immagina immediatamente la pernacchia ed il dito medio di Bossi.

Le dichiarazioni dei redditi on line? Sì, no, forse,ma se lo decide il comune e non per le persone fisiche, solo per le categorie. Giusto, così non servono a un cazzo. Possibile che in Italia si possa sapere nome e cognome di chi chiava minorenni e trans, ma a fianco di una cifra non è mai possibile leggere un nome? Il vero tabù degli italiani non è la fica, sono i danari. Niente manette, ma pugnette agli evasori.


Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.09.11 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno bell'italia degli italiani.
Chi ci vuole male vada a cacare.
Siete pronti? Le vacanze son finite. Ora si fa sul serio... tipo 300 miliardi di finanziaria vi sembrano seri????????????????

antonio magrì 05.09.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego! Ritrovate il cagnolino russo Johnny(??!!??) sparito dall' hotel Savoia di Genova. Per di più soffre di colite ed ora sta allegramente scagazzando, minando la stabilità del nosro Belpaese! Chiamate Poirot! Vuoi vedere che nelle cucine c'è un cuoco cinese??!:-))))))DDD

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Prof. Umberto Veronesi e le sue dimissioni. Non vi era certezza per le sue aziende di continuare la lotta al cancro. Un altro precario da aggiungere alla lista.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI DEVE PAGARE IL DEBITO DELL'ITALIA SONO :

1- POLITICI -
(TUTTI COLORO HANNO FIRMATO E VOTATO DELIBERE FINANZIARIE DI TUTTI I TIPI
!!! )

2 - DIRIGENTI PUBBLICI -
(TUTTI COLORI HANNO AVUTO RUOLI DIRIGENZIALI IN AZIENDE STATALI ANDATE
"MALAMENTE" !!! ....TRA CUI MR. R. PRODI !!! ...
NON DICANO CHE NONCENTRANO NULLA !!!
LORO "SAPEVANO" !!! LORO HANNO FIRMATO!!!
LORO PAGHINO !!!

POI -
VIA SENATO E SENATORI A VITA !!!
VIA 50% POLITICI DEL PARLAMENTO !!!
VIA 80% AUTO BLU !!!
VIA TUTTE LE PROVINCE !!!
VIA 50% POLITICI E PERSONALE DELLE REGIONI !!!

A CASA IN MINIERA A LAVORARE COME I CITTADINI ONESTI !!!

ALTRIMENTI TRA DUE MESI PER COLPA LORO
SI DOVRA' FARE UN'ALTRA FINANZIARIA !!!
PERCHE' IL PROBLEMA E' IL LORO COSTO !!!
CHE AMMAZZA LA SPESA PUBBLICA !!!

INCLUSE LE MAXI PENSIONI !!!

DA GENNAIO MAX 3000 EURO PER TUTTI !!!!
NESSUNO ESCLUSO !!!

IVA AL 25% SU : AUTO , BARCHE , ABITI , ECC.. DI LUSSO !

UNA TANTUM CON % PROGRESSIVA SU REDDITI SOPRA I 20000 EURO ,

PER UN ANNO O DUE SI FA UN SACRIFICIO !!!

C'E' POVERA GENTE CHE VIVE CON 600 EURO AL MESE 7000 EURO ALL'ANNO !!!

INCENTIVI A IMPRESE MEDIO PICCOLE E DITTE INDIVIDUALI !!!

VIETARE TUTTI I "SOTTOCOSTO" DEI CENTRI COMMERCIALI
CHE FANNO CONCORRENZA SLEALE E ASSASSINANO I PICCOLI
IMPRENDITORI !!!

SOLO SE CRESCONO LE IMPRESE MEDIOPICCOLE
AUMENTERA' IL PIL E L'ECONOMIA !!!

ATTENTI :
SECONDO VOI ,
UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
CHE HA COME CLIENTI TUTTE LE GRANDI IMPRESE E MULTINAZIONALI ,

CHE OGNI ANNO PAGANO ALLE SUE AZIENDE
DECINE E CENTINAIA DI MILIONI IN PUBBLICITA' ,

PUO' ESSERE UNO AL QUALE INTERESSA CHE CRESCANO
LE AZIENDE MEDIO PICCOLE ???

SECONDO VOI :
OGNI VOLTA CHE PROVERA' A FARE UNA POLITICA
DI AIUTI E INCENTIVI ALLE IMPRESE MEDIO PICCOLE
PER FAR CRESCERE L'ECONOMIA ,

NON SARA' MINACCIATO DAI SUOI "AMICI-CLIENTI" ???
(.....TIPO : GUARDI CHE "DISDICIAMO" IL CONTRATTO...MILIONARIO , ECC... )

RIUSCITE A CAPIRE DOVE' IL "PROBLEMA" ???

O ANCORA SIETE " TELEIPNOTIZZATI " ???

G Z 05.09.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiramento dell' art. 18 con la riforma dell' art. 8. Azzeramento dei diritti del lavoratore con conseguente paura della perdita del posto di lavoro. I mammasantissimi che restano al potere grazie ai voti dei bacherozzi e bacherozze dello Stato adiacente che incentivano tale paura. Siamo alla caccia delle streghe. A quando i roghi sulle pubbliche piazze con tanto di Mastro Titta?

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"RIFLESSIONI"

I Decani del Blog vorranno, magari, chiarire questi miei dubbi, ma vi sono diversi punti poco chiari, in merito alla Manifestazione del 10 Settembre prossimo! Se il "basta" fosse davvero un "BASTA" e no un flebile ed incerto se non peggio, titubante "mmmmhhhh basta", bhe allora io utilizzo TUTTA la mia "forza di fuoco", il mio potere mediatico, per mettere in piedi un TAM TAM incalzante, assillante, internazionalizzato, per portare quante piu' persone possibili a Roma il 10 settembre e non il "meno possibile"! Qui mi sembra si viaggi sul minimalismo. Quasi non se ne parla ? Sul Blog è uscito un solo POST ormai perso negli archivi del passato. Non era il caso, come per il V-DAY di mettere, almeno, un "CRONOMETRO A PERMANENZA CON CONTO ALLA ROVESCIA ?" e link html per posizionarlo, ciascuno sui propri Blog, profili Facebook eccetera ? Magari la vera ragione è la "sicurezza" considerato che P.zza Montecitorio non è Piazza del Popolo o i Fori Imperiali, però, secondo me, se si vuole davvero ed una volta per sempre dire "BASTA", allora il tempo delle "Mezze Misure" è finito!Altrimenti, il dubbio, che il teatrino continui, continui, continui e che tutto, anche questo Blog, siano fini a se stessi, è destinato solo a crescere!

Thunder Tongue Commentatore certificato 05.09.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante critiche inutili sento da persone che tutto sommato credevo volessero realmente dei cambiamenti. Se vogliamo buttarli fuori, dobbiamo restare uniti e PARTECIPARE agli eventi di massa contro questi EBETI. Troppi messaggi: ....mi spiace non posso....purtroppo abito a Milano......sono con Voi con la mente......! Palle!!!!Tutti quelli che saranno a Roma sabato, forse non hanno niente da fare? Io ( nonostante sia di Milano) sarò a Roma con tutta me stessa, nonostante ( volete la lista?) le innumerevoli cose di cui dovrei occuparmi oltre il lavoro. Pertanto ragazzi, poche scuse , Troppe parole al vento: il cambiamento ci sarà solo se noi lo vorremo fare: MUOVETE IL VOSTRO COMODO CULO!!!!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 05.09.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo vivendo tempi difficili ma nel vespaio ci si sono ficcati le menti addormentate ed hanno ficcato anche tutti gli altri. Credo che il mondo intero ci guardi. Come ha guardato al nostro referendum sul nucleare così guarda per vedere come e se ne usciremo fuori. Gli islandesi sono quasi passati inosservati, ma l'Italia non passerebbe così sotto banco se seguisse l'esempio di quel popolo. Non so cosa riuscirà a svegliare del tutto le menti intorpidite. Spero solo che il risveglio non sia nella casa che già brucia ma appena in tempo per spegnere l'incendio e buttare fuori i piromani.

maria barberio 05.09.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questo ridicolo,assordante silenzio dello staff sulla marcia su dei grillini già mi immagino la"riuscita"dell'evento...

Più che una marcia,una marcetta di stampo fascista-militare di 4 gatti in fila per 2 col resto di 0(lo 0 è la vivarelli in carriola che,col cervello in metastasi,farà da scudo umano contro la polizia nell'assalto al parlamento ripetendo,come un disco rotto,"click,click,click...")

E i 4 grillini reduci ripeteranno i mantra del futuro regime grillino (già insiti nel grillismo odierno)

1) giovinezza!
2) no tasse al vaticano!(posizione ufficiale della casaleggio,anche se molti grillini,instupiditi dalla stessa,sono convinti del contrario, qui le prove:
http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.movimentolibertario.com%2F2011%2F09%2F04%2Ftassate-vaticano%2F
link di ieri in questo blog in cui un personaggio ridicolo,che si finge anticlericale,dopo una inebriante circonvoluzione di stronzate dialettiche conclude"...e non che essa venga soverchiata da una pressione fiscale tirannica, come pretenderebbero i radicali")
3) grillini uber alles
4) 1 (beppe-casaleggio) vale 1 (gli altri valgono 0)

avete deluso anche una fanatica acritica come mariuccia rollo...che speranze avete?

p.s. la casaleggio ha fatto cadere il silenzio sulla manifestazione perchè si è resa conto,con un po' di ritardo,che a molti grillini non era riuscita a spegnere del tutto il ragionamento,pur con tutti i suoi post subliminali di questi ultimi 2 anni,in cui la chiesa era ed è dipinta come un'associazione benefica(e non rappresentata per quello che è,la SUPREMA MAFIA italiota)e,visto che a roma c'è anche il vaticancro,c'era il rischio che la manifestazione coinvolgesse anche i clienti preti della casaleggio che le pagano,occultamente,i suddetti posts subliminali tra cui quello"no tasse al vaticano",capirete che,con i 9 miliardi che ci fotte la chiesa ogni anno,possono ben pagare un po' di pubblicità su questo blog di proprietà ESCLUSIVA di beppe&gianroberto!

Ma non c'era la marcia su roma il 10 p.v.? 05.09.11 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' Agenzia delle Entrate non potrà fare le verifiche per mancanza di personale. Alla facciazza della lotta all' evasione. Vai Mina!!! " Parole Parole Parole!".

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

proverbio del giorno:

"La fatica genera scienza, e l'ozio demenza"

quante ore fanno i nostri parlamentari di lavoro al mese?
ora lo capite perchè samo nella cacca, vero?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


E’ ovvio che il decreto lo hanno fatto in 4 giorni!
Della crisi si sono accorti dopo 4 anni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Mister Nano per aver reso questo Paese tale e quale a lei. Il Vaticano penso la denuncerà per aver divulgato nel mondo il motto ecclesiastico " a sua immagine ". L' ultimo che esce da questa nazione chiuda il gas e tiri l' acqua.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 05.09.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

Anche la Chiesa contro la manovra e in difesa delle Coop.

Mano male, ogni 5 uscite una è giusta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:33| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

La manovra è brutta perché hanno dovuto farla in 4 giorni.

Peccato, un po' più di calma e sarebbe stata davvero orribile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Giannelli:

“Tremonti ha detto che non ha la bacchetta magica
“E la bacchetta del mago Silvio?”
“E’ scarica”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:29| 
 |
Rispondi al commento

ELLEKAPPA

Le manovre di Berlusconi durano lo spazio di un giorno.

E' lo stile Tarantini, solo manovre a ore.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi dà ai padroni la libertà di licenziare i loro dipendenti ma non dà ai cittadini la libertà di licenziare lui.

Martinazzoli lo considerava un marziano.
Per noi è un mafioso e un massonico.
Comincia semrpe per 'ma' ma è molto peggio.

Ma a chi si è avvalso dello scudo fiscale e non ha pagato nemmeno il 5%, cosa gli fanno? Lo licenziano?

Martinazzoli ne aveva anche per i post-comunisti, ovvero il Pd. Diceva:
"Invece di tenersi il bambino e buttare l'acqua sporca, hanno buttato il bambino e si sono tenuti l'acqua sproca". Voleva dire che invece di tenersi le radici e le idealità, avevano preso il peggio di Berlusconi e ci avevano marciato.

E ora che dirà Bersani sui licenziamenti liberi?
Bofonchierà qualcosa di poco chiaro? Si allontanerà ancora una volta dalle piazze dei lavoratori?
In quanto a Cisl e UIl hanno detto che sullo sciopero ci dovevano ancora pensare e che non lo avrebbero fatto se non c'erano motivazioni abbastanza gravi.
Che siamo marziani anche loro?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.09.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo O Grillo Beppe. E una vera vergogna x gli italiani che i Benetton, Agnelli,debbono prendere più di 3000 euro al mese di pensioni.O Che l'italianissimo Adelio Ciampi ne deve prendere 40.000; x questo ama l'Italia e gli italiani che gliela pagano. E vogliono azzerare il debito pubblico. I nuovi parlamentari devono fare una legge retroattiva e portare tutti i politici in pensione a non più di 3000 euro, e non più di 5000 come stipendio.Gli Amministratori dipendenti dei politici devono finire, come devono finire politici banchieri, industriali o petrolieri. La democrazia é giustizia ed equità. Con amore e con democrazia. Peter PAM.

(poesia n. 27) VITA SFIDUCIATA

I giovani di oggi
non vedono futuro
si tengono stretti alle brande di casa
girovagano con gli occhi appesantiti
si distraggono/ si divertono
ma si sentono traditi.
vedono l'orizzonte ombroso
il loro futuro/ arriva distante un mese
poco più poco meno
pochi soldi
poche certezze
pochi diritti
pochi matrimoni.
Il mercato non gira
il Paese va indietro
i padri e le madri sono tristi
per la prima volta nella storia
si accorgono
che il futuro che hanno prospettato ai loro figli
è meno di quanto hanno avuto loro.
Giovani famiglie/ e non
vanno nei supermercati mantenendo la forca con le mani
molti consumatori deboli/ vengono impiccati.
I miracoli dei Politici
son RIVOLTI solo alle LORO FAMIGLIE
e ai loro COMPARY in AFFARI
mentre loro salgono nella scalata ai GUINES
la vita del popolo
dei cittadini normali/ che fanno una vita normale
è disperata
chi sfortunatamente non ha un lavoro
vive di UMILIAZIONI e RINUNCE
senza alcun DIRITTO
con uno Stato che è sempre presente/ quando deve prendere
ma per chi non ha niente
NON ESISTE
li lascia DISPERATI/ con una vita Sfiduciata.
12/marzo/10)
(cerco un Editore coraggioso) straniero

vito volpicella 05.09.11 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggo leggo, leggo ma non riesco a leggere quali sacrifici sta' facendo la nostra Amata Casta, ahahahaha la vecchiaia che brutta bestia !!!

stefano benucci 05.09.11 02:00| 
 |
Rispondi al commento

CONDANNATI , PRESCRITTI, E IMPUTATI PER REATI CONTRO LA P.A. NEL PARLAMENTO ITALIANO - Aggiornato a Luglio 2011

PDL (45)- Record del mondo
UDC (6)
LEGA NORD (4)
PD (2)
ALTRI (1)
IDV (0)

3 -BERRUTI Massimo Maria (PDL) - Nel 1979 condusse un'ispezione presso la Fininvest come membro della guardia di finanza e in seguito si recò personalmente in visita da Silvio Berlusconi. In seguito a questi eventi si aprirono delle inchieste su delle tangenti alla Guardia di Finanza ad opera della Fininvest e Berruti venne accusato di favoreggiamento, in particolare di aver tentato di depistare le indagini cercando di non far parlare i finanzieri arrestati sul caso riguardante la Fininvest. Dal processo uscì con inflitta una condanna a 10 mesi in primo grado, successivamente ridotta e venendo quindi ad una condanna definitiva di 8 mesi di carcere per favoreggiamento

4 -BRANCHER Aldo (PDL) - Nel 1993 finisce in carcere per aver pagato 300 milioni di lire all’allora ministro della Sanità Francesco De Lorenzo. Condannato a 2 anni e 8 mesi per finanziamento illecito ai partiti e falso in bilancio. In Cassazione, però, il primo reato cade in prescrizione, mentre il secondo viene depenalizzato dal secondo governo Berlusconi.
Imputato a Milano per ricettazione nell’indagine sulla scalata di Fiorani (Bpl) all’Antonveneta: (la procura trova un conto alla Banca Popolare di Lodi intestato alla moglie di Brancher con un’affidamento e una plusvalenza sicura di 420'000 € in due anni.)
A una settimana dall'inizio del processo, viene nominato Ministro per "l'attuazione del federalismo" e uusufruisce del "Legittimo Impedimento", appena nominato ministro. Le polemiche che ne scaturiscono lo costringono alle dimissioni dopo 17 giorni di mandato, prima che il Parlamento votasse una mozione di sfiducia nei suoi confronti.
Condannato per ricettazione e appropriazione indebita a 2 anni di reclusione e a 4000 euro di multa. Condanna confermata in appello.

Mario R 05.09.11 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDANNATI , PRESCRITTI, E IMPUTATI PER REATI CONTRO LA P.A. NEL PARLAMENTO ITALIANO - Aggiornato a luglio 2011
PDL (45)- Record del mondo
UDC (6)
LEGA NORD (4)
PD (2)
ALTRI (1)
IDV (0)

2 -BERLUSCONI Silvio (PDL)

Attualmente imputato in 4 processi :

- corruzione in atti giudiziari per l'affare Mills- Fondi neri Fininvest;
- frode fiscale per i diritti tv Mediaset (in dibattimento a Milano);
- appropriazione indebita nell'affare Mediatrade;
- concussione e favoreggiamento della prostituzione minorile. (caso Ruby)

- Viene assolto in 2 processi (All Iberian/2 e Sme-Ariosto/2) dopo essere stato depenalizzato il falso in bilancio dallo stesso governo Berlusconi (o accorciati itempi della prescrizione)

- 2 amnistie estinguono il reato e cancellano la condanna inflittagli per falsa testimonianza (aveva truccato le date della sua iscrizione alla P2) e per falso in bilancio (i terreni di Macherio).

- Per altre 6 volte è salvo con le "attenuanti generiche" che si assegnano a chi comunque è ritenuto responsabile del reato. Le attenuanti generiche gli consentono di beneficiare, in 3 casi, della prescrizione dimezzata che si era fabbricato come capo del governo:

- All Iberian/1 (finanziamento illecito a Craxi fino al 92);
- Caso Lentini - Falso in bilancio Milan dal 1991 al 1997
- bilanci Fininvest 1988-'92
- Fondi neri nel consolidato Fininvest" (1500 miliardi);
- Corruzione per la sentenza MondadoriMondadori (l'avvocato di Berlusconi, Cesare Previti, "compra" il giudice Metta, entrambi sono condannati).

Mario R 05.09.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Li pubblicherò da oggi anche nei post giornalieri in vista di Parlameno Pulito Day.
Siccome non ne esistono altri in rete aggiornati negli ultimi 2 anni,alla fine, come promesso, l'ho fatto io, e ho deciso di pubblicarlo sul blog di Grillo in esclusiva. (a scaglioni per motivi di spazio).
Ho impiegato 2 settimane di lavoro per aggiornarlo a oggi, e per alcuni soggetti non è stato facile perchè si sono mimetizzati molto bene riguardo le loro vicende.
Sono in ordine alfabetico per partito. Se lo Staff di Beppe vuole aggiornare la sezione Parlamento Pulito o per chiarimenti sono a disposizione

PS: Se ci sono errori, segnalatemeli.

CONDANNATI , PRESCRITTI, E IMPUTATI PER REATI CONTRO LA P.A. NEL PARLAMENTO ITALIANO (esclusi gli indagati) - Aggiornato a luglio 2011

PDL (45)- Record del mondo
UDC (6)
LEGA NORD (4)
PD (2)
ALTRI (1)
IDV (0)

1 - ANDREOTTI Giulio (SENATORE A VITA) - Nel 2003 è stato condannato per concorso esterno in associazione mafiosa che lo ha riconosciuto reo di "concreta collaborazione" con esponenti di spicco di Cosa Nostra fino alla primavera del 1980, benché il reato commesso sia stato considerato estinto per sopravvenuta prescrizionE.

Mario R 05.09.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco ci siamo adesso pure i licenziamenti selvaggi.Siamo proprio un popolino ridicolo..Le tv non ne hanno quasi mai parlato.A Roma bisognerebbe andare con le bombe e i bazooka...Ci hanno portato via tutto e continueranno a farlo tanto noi abbiamo il calcio,il grande fratello e facebook...del futuro chi se ne frega..Qua tra poco tempo sara' il si salvi chi puo'...Che rabbia vedere certe ingiustizie,gente onesta che continua a pagare per le merde disoneste...povera Italia o poveri italiani?

Antonio t 05.09.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

l'expo farà la fine della silicon valley: night, lap dance, piano bar, discoteche, club privée... a proposito visto che si parla tanto di legalizzare la prostituzione, perché non fare un post sugli scambi di coppie, prostituzione, pedofilia, ecc... chissà le abitudini sessuali del blog. e forse dalle recenti cronache pornonane e pedocuriali è proprio questo quel che manca alle italiane/i: la felicità sessuale. la morale, l'etica non può essere né sarà mai disciplina di vita per molti. è difficile da applicare.

L'APE50 05.09.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OPERE INUTILI

non solo l'EXPO

TAV

http://www.lavallecheresiste.info/?p=935


ma perché si ostinano a voler comprare cemento?
se lo amano cosi tanto perché non hanno fatto il muratore, o il carpentiere? xd
*****
Cmq cemento o no mi sembra che per una fiera la facciano un pò troppo difficile, quello che non hanno capito e che alla fine ci ritroveremo tutti indebitati! come vada vada.. perché:1)con i guadagni loro non pagheranno le spese,se li intascheranno e basta! 2) Avranno speso talmente tanto per costruire i capannoni che pur volendo pagare le spese con gli introiti resteranno cmq indebitati.. e allora chi ci rimetterà?
i cittadini, come sempre! aumenteranno le sigarette,la benzina,e il latte e tanto altro! le banche se avranno investito vorranno recuperare e quindi da qualcuno se li faranno dare! (mi viene facile pensare da chi?) Da chi? i loro clienti! (e non solo)
parliamoci chiaro cari connazionali, noi non possiamo permettercelo! noi con tutti i problemi che già abbiamo non possiamo pensare a questa fiere, perché cmq non si tratta solo di milano ma di tutta italia! tra chi dovrà fare, e tra chi dovrà dare ci impegnerà cmq a tutti e non tutti ci guadagneranno! lo sappiamo che va sempre così! al limite se proprio vogliono fanno una struttura provvisoria che finita la fiera smontano e tutto torna come prima e non hanno dato fastidio a nessuno! credo! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 05.09.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Situazione politica e origini della lega nord.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.Adesso per non perdere i voti rimasti dei vecchi pensionati bossoli li rassicura le pensioni non si toccano.Ci credete ?cerrrtoooo più di qualcuno in padania ci crede ancora.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Matteo renzi, il dementino di firenze, il nuovo che avanza, il giocogliere di firenze e del biscione, a firenze l'hanno eletto pure sindaco, questi toscanacci sono riusciti a far concorrenza perfino ai padani in quanto a nuove forme saggezza politica .
Non hanno ancora capito che hanno votato la ruota della fortuna?

http://www.oggi.it/attualita/personaggi/2011/04/15/ma-questo-e-matteo-renzi-guardalo-alla-ruota-della-fortuna-di-mike-nel-1994-video/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

il 10/09/2011 a Roma,si capira' di che pasta sono fatti gli Italiani...

gia' il popolo Viola...
gli Studenti..
le Donne...
i Precari...
i Pastori..

e via dicendo,hanno FALLITO l'OBIETTIVO...

GRANDI MANIFESTAZIONI che non sono servite a NULLA...

vediamo che succede il 10/9 e non mi riferisco al numero di persone,ma' alle conseguenze che ne scaturiranno...

vedremo se la MONTAGNA partorira' l'ennesimo TOPOLINO...

come in TANGENTOPOLI dove la MONTAGNA partorì BERLUSCONI..

ps.

da Noi in PUGLIA, la MONTAGNA ha partorito nel 2005 il TOPOLINO PAROLAIO ROSSO, VENDOLA...


6 anni di chiacchiere e qualche SCANDALO..

FRISULLO...vice di Vendola
TEDESCO..ex Ass. alla sanita' di Vendola

Lady ASL..Cosentino
Tarantini...Pappone
Intini...Im-prenditore..

http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-10/mega-appalto/mega-appalto.html

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sappiate che, comunque vada a finire, vi ho sempre voluto bene.


http://www.youtube.com/watch?v=o32zglWD1Dw

Anacleto M. 04.09.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 8!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima............... ALLORA???

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.09.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Stanno distruggendo tutto, tutto quello che i nostri padri e i nostri nonni avevano conquistato con sudore e sangue, i diritti dei lavoratori spazzati via come polvere al vento! Non avremo più la certezza di un lavoro, non avremo più la possibilità di vivere e lavorare con dignità! Questo Paese è in mano da troppo tempo a un pazzo con manie di onnipotenza che per i suoi porci interessi sta calpestando gli italiani onesti e lavoratori favorendo gli evasori e i truffatori e malavitosi come lui!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 04.09.11 22:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1- ALTRO CHE MONTEPREZZEMOLO, ALTRO CHE PROFUMO. SCOOP:

RICUCCI SCENDE IN CAMPO! -

2- “E’ FACILE FARE I FROCI CON IL CONTRIBUTO DEGLI ALTRI”, ED È CON QUESTA PRIMA DICHIARAZIONE CHE UN TERZO TOP MANAGER, STEFANO RICUCCI DA ZAGAROLO, CONTESTA LA DICHIARAZIONE DELL’EX AD DI UNICREDIT (“SONO PRONTO A DARE IL MIO CONTRIBUTO”) E SI AGGIUNGE ALLA SCHIERA DEI GRANDI PROTAGONISTI DELLA FINANZA ITALIANA -

3- SE LUCHINO HA PERSO L’APPOGGIO DI CASINI, PROFUMO HA TROVATO IL SOSTEGNO DELLA ‘’REPUBBLICA’’, CON UN COLPO DI SCENA RICUCCI SPARIGLIA I POTENTATI E SI FA UN GIORNALE TUTTO SUO E VERAMENTE AUTOREVOLE.

E’ IL “QUARTIERINO DELLA SERA” -

3- SE ITALIAFUTURA È LA FONDAZIONE CHE FA CAPO A LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO, L’EX SCALATORE DI RCS HA PRONTO IL NOME DELLA SUA FONDAZIONE:

“ZAGAROLODOMANI”

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/1-altro-che-monteprezzemolo-altro-che-profumo-scoop-ricucci-scende-in-campo2-e-facile-29306.htm


SUCCEDE in ITALY....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I risultati referendari di Milano rigaudanti il futuro dell'Expo sono polvere al vento
http://5stellegargiulo.blogspot.com/2011/07/lexpo-e-la-polvere-al-vento.html
e la visione che sta dando la regia alla vicenda è miope ed antiquata http://5stellegargiulo.blogspot.com/2011/08/lexpo-del-che-sara-e-del-che-non-sha-da.html

carmen gargiulo 04.09.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

10 settembre 2011: ROMA!

Quanto mancaaaaaaaaaaaaa!!??... 6 GIORNI!

Forza Grillo!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 22:13| 
 |
Rispondi al commento

la Democrazia è quella cosa per cui se una maggioranza regolarmente eletta decide che una minoranza deve morire di fame può stare con la coscienza tranquilla perché il tutto è perfettamente legale e costituzionale. Voi mi direte: 'ma che cacchio dici!' Io vi rispondo: 'guardate che sta accadendo! C'è una maggioranza che senza provare alcun rimorso ha messo e persiste a mettere democraticamente sul lastrico moltissime persone'. Pax vobiscum.

fernando martino Commentatore certificato 04.09.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento


Dal libro di Massimo Fini "Senz'Anima"

"Svegliati, lettore, svegliati! Alza la testa dalla tua scrivania, dalla scartoffie, dal computer, dalle presse, dalle merci della tua bottega. Spegni l'assordante fracasso dei televisori... e ascolta le parole di un antico ribelle: "Il mio animo va sempre più fremendo quando penso al genere di vita che ci aspetta se non ci rivendichiamo da noi in libertà (Sallustio, La congiura di Catilina)".

"E' un'Italia ipocrita, pronta a commuoversi su tutto, solo per potersi autocompiangere della propria commozione... Un'Italia senza misericordia"

Guardo alla TV i nostri uomini politici e mi chiedo perchè mai questi personaggi da avanspettacolo devono comandarci"

Che cosa può fare il cittadino per cambiare questo stato di cose?
Niente, In democrazia niente... la vera scelta del cittadino è fra queste due possibilità; o si infeuda in qualcuna di queste oligarchie, partiti, lobbies, mafie, promettendo l'obbedienza in cambio di vantaggi, oppure la sua sorte è di vivere ai margini rinunciando a realizzare le proprie legittime ambizioni.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.09.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere il bel libro illuminante di Massimo Fini Senz'Anima e avrete le risposte a questo post. Dal uno dei paesi più belli del mondo, a causa della cementificazione scellerata in nome del dio quattrino, siamo diventati un paese, da nord a sud, dove predomina il cemento. Dire che siamo sempre stati governati, dal dopo guerra ad oggi, da idioti è fare un complimento.
Io come Fini non vedo una soluzione a tutto il disastro ecologico che ci circonda.
E come disse il grande Gino Bartali, detto Ginettaccio: "In Italia gl'è tutto sbagliato, gl'è tutto da rifare".
Bartali negli anni '50 aveva proprio visto giusto

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.09.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ lidia riviera.bergamasca
***

penso si possa essere d'accordo su una manifestazione musicale e non solo di amici di Grillo "e" anche contro la lapidazione e altri orrori del mondo verso le donne

io ho firmato, tu?

http://www.thepetitionsite.com/1/appeal-to-save-kate/

Paola Bassi 04.09.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

500000 giovani hanno manifestato in diverse citta' israeliane,per una maggiore giustizia sociale....e qui?rassegnazione ed apatia!SVEGLIA! che e'gia'troppo tardi!

cristian rozzoni Commentatore certificato 04.09.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Pesaro : Festa del PD in diretta.
Affluenza straordinaria. ^_^
http://www.comune.pesaro.ps.it/CamImageShow.asp

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 04.09.11 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Luca Trada e grazie No Expo

Grazie Beppe che dai voce a loro
e a Barbacetto che denunciano la situazione
magari tanti milanesi in buona fede ce credono!

Post che ho ritrovato (tag: Informazione)
- marzo 2010
- 27.6.2010
- 23.7.2011
magari anche altri

Chi avrebbe detto che il Ponte sullo Stretto
alla fine non si sarebbe fatto??

Chi avrebbe detto che la TAV si sarebbe bloccata??

non può essere che anche i lavori dell'Expo si bloccheranno prima che tanti soldi vengano sprecati inutilmente?...

RESISTETE!! la gente che ha aperto gli occhi è con voi!
:)

Paola Bassi 04.09.11 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

DAVVERO non so come si possa criticare Beppe Grillo con TUTTI I MERDOSI CHE CI CAGANO ADDOSSO OGNI GIORNO DA 10 ANNI E PIU'....DAVVERO NON SO CON QUALE CORAGGIO! buon berlusconi & c. a tutti.

pillolo 04.09.11 21:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Matteo renzi, il dementino di firenze, il nuovo che avanza, il giocogliere di firenze e del biscione, a firenze l'hanno eletto pure sindaco, questi toscanacci sono riusciti a far concorrenza perfino ai padani in quanto a nuove forme saggezza politica .
Non hanno ancora capito che hanno votato la ruota della fortuna?

http://www.oggi.it/attualita/personaggi/2011/04/15/ma-questo-e-matteo-renzi-guardalo-alla-ruota-della-fortuna-di-mike-nel-1994-video/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Situazione politica e origini della lega nord.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.Adesso per non perdere i voti rimasti dei vecchi pensionati bossoli li rassicura le pensioni non si toccano.Ci credete ?cerrrtoooo più di qualcuno in padania ci crede ancora.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Una grande opera (Caparezza) revised..
***

Una grande opera di importanza storica che questa
nazione salverà.
Per la grande opera tutti i sudditi in città grideranno viva sua maestà.
Una grande opera macchina economica che i massoni rifocillerà.
E' la grande opera, stupido chi sciopera, quante bastonate prenderà.

Grandi opere che iniziano ma che non finiranno mai..

Più che l'hobby dell'edilizia ho la lobby dell'edilizia che infrange la legge come un bobby che ti sevizia. Assumo tutto ma la gente minimizza perchè arrotolo cartine che non si chiamano Rizla.

Edifico e scasso, va magra e non collasso. Lo stemma della crew è una squadra col compasso.
Parliamo in codice, talmente in codice che a volte nemmeno tra noi ci capiamo un clacson.

Palazzinari fieri, geometri, ingegneri e novizi iniziati con atti osceni: li si traveste da Val di Susa, e in una stanza chiusa se ne abusa penetrandoli coi treni.

Non abbiamo premi per gare di salto in alto ma premiamo per vincere le gare d'appalto. Siamo balene, in un mare di tanto plancton. Noi quelli dritti, voi fritti come wanton. Nei cantieri se la cantano finché non gliela suoneremo
RIT.

Dall'oggi al domani noi loggia dei demani che intreccia legami da cui sbocciano denari. Capoccia e compari sloggiano i locali, abbiamo appoggi tali che non ci scocciano i legali. Non ci fotti, dacci dei corrotti ma sappi che non ci abbatti come a punta Perotti. Qui si punta a ponti da 3000 metri e rotti, buoni come soffitti tenuti con i cerotti.

Esclusiva la villa abusiva a riva, se ti fidi di sta casta non ti si castiga. Il divino tomo dice che il condono arriva, noi bluffiamo solo se giochiamo la partita IVA.

Viva la diga, iddio la benedica ma non tratterrebbe nemmeno la mia vescica. Noi devastiamo il fondale abusando della credulità popolare, tu non chiamare il CICAP. Uno spazioporto si farà, conquisteremo pure il cielo con...

RIT: Una grande opera..


http://www.youtube.com/watch?v=ndRgWG2767I&feature=related

Paola Bassi 04.09.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma Tarantini, sul milioncino di euro intascato, ha pagato le tasse?

Mi torna in mente quel pensionato trascinato in causa dall' INPS
per non aver dichiarato l'aiuto economico che il figlio gli dava ogni
mese per aiutarlo a campare...

Amici, fratelli, colleghi, compagni, ma non è davvero ora che prendiamo le pale e i forconi e marciamo sui palazzi?

ilda i. Commentatore certificato 04.09.11 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo abolisce la gratuità dei libri di testo nella scuola elementare

‎"L’ennesimo colpo inflitto alla economia domestica, è la volta dei libri di testo scolastico che fino all’anno scorso erano consegnati gratuitamente. Il killer di questo ennesimo atto vandalico nei confronti delle famiglie Italiane...

http://www.laprimapagina.it/wordpress/?p=16166

franco f. Commentatore certificato 04.09.11 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Viviana per l'Apprezzamento e l'Affetto manifestatimi oggi.
Sono piuttosto Sensibile ai Moti dell'Animo: è un mio Difetto, ma non riesco a gustar di Meglio.
Domani, affrontero' così, con maggior Coraggio il Mondo Ostile che mi si parera' Innanzi.
Ormai è una Guerra delle Istituzioni Indegne ai Cittadini Calpestati nell'Anima.
Non solo l'Animo, l'Anima.
Il Centro dell'Equilibrio Cosmico, la Passione Etica e Religiosa, la Casa dell'Amore.
Ormai ci scorron allo Sguardo Immagini di Sesso, Violenza e Competizione Ginnica.
Marini, Bellucci, Ferilli ci vengono Esibite come Bombe di Carne, da Consumare, Mangiare, esclusivamente col Desiderio, Inappagante, Castrante.
Ignorando che quelle Povere Donne han una Leggerezza Insostenibile e Struggente nell'Anima ancor Bambina.
Quali Uomini han Donato loro il Vero Affetto, oltre la Consistenza Fisica?
Quanti han Librato la Colomba presente nel lor Cuore, spingendola ad Alte Quote, dove il Respiro si fa', Rarefatto, Soffio?
Quante Donne abbiam Mancato d'Amare!
Questo sara' imputato a Giudizio, non la Disfatta Economica.

Avevamo un'Anima, fuggita in Lacrime.
Ritroviamola, per Amore.
Altro non Abbiamo...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.09.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pisapia è un comunista quindi non bloccherà mai l'expo, tiene famiglia pure lui.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 04.09.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 8!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima............... ALLORA???

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.09.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

NOTAV........Continuera' presidio ad oltranza a Torino in piazza castello!!!!COTACHINO e GLOBULO-SKELETOR FASSINO alla festa della lega:la TAV e' una priorita'!!!!Dall'8 all'11settembre campeggio ed iniziative a Chiomonte/Giaglione/Venaus!!!!NOTAV......" NO AL MOSTRO "......A SARA' DURAAAAA......VAL SUSA KIOMONTISTAN vs MARONI LOBBY/MAFIA........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 04.09.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

La casta del sindacato. Assegni mensili da capogiro


http://www.wallstreetitalia.com/article/1203642/scandali/la-casta-del-sindacato-assegni-mensili-da-capogiro.aspx

i DIFENSORI dei LAVORATORI e PENSIONATI...

Mi correggo...

i DIFENSORI dei CAZZI LORO..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

solo una PROFONDA e LENTISSIMA RECESSIONE,con tagli alle PENSIONI e agli STIPENDI,con aumento di TASSE e IMPOSTE,potrebbe..

e dico potrebbe..

far RISVEGLIARE gli ZOMBIE Itagliani..

in GRECIA, nonstante tutti i TAGLI SUBITI dal POPOLO,non hanno concluso NULLA..

IDEM in SPAGNA..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento

........." SENZA LIBERTA' COSA FARETE "??????........BRAVEHEART.......!!!!Quantoooooooooooo Manchiiiiiiiiiii.............l'italia avrebbe bisogno di te.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 04.09.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

9- STAVO IN BARCA CON D'ALEMA

Conversazione del 17.7.2011 tra Lavitola e Tarantini

L: Gianpà ma che sottovalutato, io te lo ribadisco, io cerco di fare le cose secondo quelle che a mio avviso sono le migliori, poi...

T: si, però tu ricordati una cosa, che io a vent'anni stavo in barca con D'Alema

e gli altri a novant'anni ancora dovevano fare quello che io avevo fatto in due anni, da diciotto a vent'anni. A vent'anni.

A trenta stavo a dormire a casa di Berlusconi io, a trenta.


ps.

e adesso a 35 anni, hai scoperto di essere CORNIFICATO dal Tuo compagno di merende, stai in GALERA e l'amichetto di tua moglie LAVITOLA, è LATITANTE..

che personaggi di merda...coca,puttane,truffe,appalti,nomine..


ma che cazzo di Paese è questo...

HORRORLANDIA ITALIA..

naturalmente,D'Alema nega di aver avuto RAPPORTI con Tarantini..

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-le-calde-intercettazioni-tra-berlusconi-e-i-due-compari-tarantini-e-lavitola2-lo-29256.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


'sera al BLOG
*************

Milano vicino all'Europa
Milano che banche che cambi
Milano gambe aperte
Milano che ride e si diverte
Milano a teatro
un ole' da torero
Milano che quando piange
piange davvero
Milano Carabinieri Polizia
che guardano sereni
chiudi gli occhi e voli via
Milano a portata di mano
ti fa una domanda in tedesco
e ti risponde in siciliano
poi Milan e Benfica
Milano che fatica
Milano sempre pronta al Natale
che quando passa piange
e ci rimane male
Milano sguardo maligno di Dio
zucchero e catrame
Milano ogni volta
che mi tocca di venire
mi prendi allo stomaco
mi fai morire
Milano senza fortuna
mi porti con te
sotto terra o sulla luna
(L. Dalla)

Paolo Rivera Commentatore certificato 04.09.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

avete sentito? si parla di 300/400 miliardi che solo un governo tecnico può chiedere il sacrificio "ai soliti tartassati" italiani.
INIZIANO LE DANZE
il primo ballo si chiama: METTEMOCI D'ACCORDO E SPREMIAMO BEN BENE IL NORMALE CITTADINO

E' un ballo con ritmo lento ma inesorabilmente sostenuto da tromboni, trombette e altri strumenti... a fiato.

antonio magrì 04.09.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e con i grandi eventi che si fanno i soldi a cosa servira dopo non interessa a nessuno intantonto iniziano a dividere isoldi poi si vedra

gennaro oliva, casandrino Commentatore certificato 04.09.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Il "Grasso Banchiere", Goldman Sachs e similari che controllano il governo USA, interi continenti, IL MONDO. Perche' le banche di qui e le banche di la...

La realta' che i soliti noti non vi diranno mai:

*****
US regulator to sue banks over subprime mortgage losses.

US authorities are to sue 17 major banks for losses on mortgage-backed investments that cost taxpayers tens of billions of dollars.

The Federal Housing Finance Agency said it was taking action against banks including Goldman Sachs, Barclays, Bank of America, Deutsche Bank, and HSBC.

The agency says they misrepresented the quality of the mortgages they sold during the housing bubble.

http://www.bbc.co.uk/news/business-14771936
*****
-----------------------------------------------

Come volevasi dimostrare ecco che dopo aver raccolto fatti e prove, il governo Americano sta per far pagare dazio a quegli istituti di credito e personaggi che hanno profittato da quello che e' diventato il motivo trainante della crisi economica piu' recente.

Per fortuna che organizzazioni come la Goldman Sachs e similari hanno nel loro pugno il governo degli Stati Uniti, altrimenti invece di doversi difendere in tribunale come faranno a breve, li avrebbero come minimo "bombardati".


1- LE CALDE INTERCETTAZIONI TRA BERLUSCONI E I DUE COMPARI TARANTINI E LAVITOLA -

2- LO SFOGO DEL CAINANO.: "IO SONO ASSOLUTAMENTE TRANQUILLO. A ME POSSONO DIRE CHE SCOPO... È L'UNICA COSA CHE POSSONO DIRE DI ME... È CHIARO?... QUINDI IO...MI METTONO LE SPIE DOVE VOGLIONO...MI CONTROLLANO LE TELEFONATE...NON ME NE FOTTE NIENTE... IO.. TRA QUALCHE MESE ME NE VADO PER I CAZZI MIEI...DA UN'ALTRA PARTE E QUINDI...VADO VIA DA QUESTO PAESE DI MERDA...DI CUI...SONO NAUSEATO" -

3- LAVITOLA: "ORA È BENE STARE TUTTI SUL CHI VA LA, PERCHÉ ARRESTANO LETTA... BISIGNANI QUESTO STRONZO QUA È UOMO DI LETTA...TRAMAVA CONTRO BERLUSCONI...E TENEVA RAPPORTI OPERATIVI CON NEMICI VERI...BOCCHINO, D'ALEMA, DE BORTOLI, MONTEZEMOLO" -

4- LAVITOLA A TARANTINI SULLA D'ADDARIO E C.: "L’HANNO CAPITO TUTTI CHE SONO PUTTANE" -


5- TARANTINI: "TU RICORDATI UNA COSA, CHE IO A VENT'ANNI STAVO IN BARCA CON D'ALEMA... A TRENTA STAVO A DORMIRE A CASA DI BERLUSCONI IO, A TRENTA..."

Da Il Fatto Quotidiano


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-le-calde-intercettazioni-tra-berlusconi-e-i-due-compari-tarantini-e-lavitola2-lo-29256.htm

D'Alema è sempre in mezzo...sempre..

gli avete visti BENE in faccia, Tarantini e Lavitola...

come fanno certi personaggi a trattare con le ISTITUZIONI, FINMECCANICA & co....

il cambiamnto sara' difficilissimo,troppa gente è impelagata e troppa menefreghista....

Beppe,i FRIGORIFERI sono ancora TROPPO PIENI...

ps.

solo attraverso una di queste forme di lotta e di protesta..

Rivoluzione,Rivolta,Guerra civile,Colpo di Stato

si potra' tentare di portare in PRIMO PIANO, i problemi di una parte Minoritaria dell'Italia...

si,di una PARTE MINORITARIA,perchè la MAGGIORANZA SILENZIOSA ITALIANA sta' BENE...

CHIAGNE e FOTTE ALLEGRAMENTE da sempre e non vuole NESSUN CAMBIAMENTO...

la Classe Media...

che comprende anche,coppie di operai,di impiegati,piccole partite iva,piccoli commercianti e artigiani,piccoli imprenditori,professori,medici..

i MEDIOCRI.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.09.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

ci mancava anche PROFUMO... dice che è pronto a rendersi utile. Rutelli lo stima perchè è uno che sa rischiare.... con i soldi degli altri!!!

antonio magrì 04.09.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

E' morto Martinazzoli, grande democristiano, uomo di cultura e di rispetto, feroce anticomunista ma anche durissimo antifascista.

Aveva detto:
«Viviamo una fase crepuscolare della democrazia. C’è una situazione di marasma tale da non riuscire a capire in che modo la politica possa ritrovare la sua nobiltà»

"Il bipolarismo è una finzione mistificatoria, un espediente elettorale che tradisce il voto nel momento stesso in cui lo si chiede."

Nel nuovo sistema maggioritario Martinazzoli collocò il nuovo PPI in una posizione rigorosamente di centro, alternativo alla sinistra dei Progressisti, ma in netta distinzione dalla destra missina e dalla Lega Nord. Dopo la discesa in campo di Berlusconi nel gennaio del 1994 Martinazzoli manifestò distanza e freddezza nei confronti del Cavaliere, rifiutandosi di stringervi alleanze. La sua linea di centro, assolutamente equidistante dai Progressisti come dall'alleanza di centrodestra che andava profilandosi tra Berlusconi, Fini e Bossi, lo portò a scontrarsi nel partito fra i fautori di un'alleanza a sinistra o a destra.

Per quanto io non lo abbia mai seguito, sfido qualcuno a trovare nell'attuale Pdl qualcuno che lo eguagli per intelligenza, cultura e onestà.
Leggere le sue parole e paragonarle ai discorsi di un Brunetta, di un Sacconi o dello stesso Berlusconi rende completamente l'idea di una totale degenerazione della politica italiana.

Nel gennaio 1994, all'atto di nascita del nuovo Partito Popolare Italiano, non aderivano così alcuni esponenti della DC guidati da Clemente Mastella e Pierferdinando Casini, considerando la linea del segretario troppo aperta a sinistra, che fondavano un movimento politico autonomo che prendeva il nome di Centro Cristiano Democratico e sceglievano l'alleanza con il Polo delle Libertà.

Abbiamo visto come è andata a finire.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Filettino ha 550 abitanti circa, situato a Est di Roma, sindaco Luca Sellari.

Da ieri questo paesotto, ribellandosi ai poteri Romani, ha dichiarato la propria indipendenza dal paese.

Addirittura si stampa gia' il proprio denaro, alla facciaccia dei signoraggisti piu' incalliti.

http://www.bbc.co.uk/news/world-asia-pacific-14774526

Sembrerebbe un paesotto all'avanguardia, hanno pure il WI-FI gratuito.

http://www.comunefilettino.it/

Vuoi vedere che invece di cancellare i comuni minuscoli, si ritornera' all'epoca dei comuni e granducati?


Situazione politica e origini della lega nord.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.Adesso per non perdere i voti rimasti dei vecchi pensionati bossoli li rassicura le pensioni non si toccano.Ci credete ?cerrrtoooo più di qualcuno in padania ci crede ancora.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia paese di infami.
Sindacati venduti, ok ai licenziamenti senza giusta causa.
Dall'inizio della crisi ok alla cassa integrazione senza giusta causa.
Sindacalisti non fanno nulla, ci sono centinaia e migliaia di aziende che percepiscono la cassa integrazione senza meritarla, non ci sono controlli e i dipendenti che non sono in cassaintegrazione percepiscono gli straordinari in nero.
Poi vai a mangiare la pizza, al ristorante, a farti riparare l'auto, dal dentista o idraulico che sia e lo scontrino non lo fanno.
A padova, nella citta dove abito, questa è la normalità.
Ma dove cazzo vogliamo andare.

gna omo Commentatore certificato 04.09.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivat'u ggegnio.
Se non ce lo diceva lui e chi mai avrebbe capito che dietro un simile giro di affari ci fossero: i parassiti, le mafie, le multinazionali, affaristi vari tra cui c'è chi ci campa scrivendoci un bel libro.
Grazie tante per averci "aiutato" con queste "denunce".

(ma come si fa??!!

spammer 1 04.09.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Solo 19 Stati su 45 hanno riconosciuto il Consiglio nazionale transitorio di Bengasi. Gli altri paesi africani continuano ad appoggiare Gheddafi, Unione africana compresa.

...Il fatto è che Gheddafi è famoso per le sue interferenze negli affari interni dei paesi africani, ma anche per la sua munificenza, per gli aiuti finanziari e i progetti di sviluppo più o meno assennati di cui ha disseminato l'Africa nera. La Libia del colonnello ha salvato dalla bancarotta paesi come Burkina Faso, Centrafrica, Ciad, Mali e Niger, ha garantito sostegno politico decisivo in momenti delicati al Congo Brazzaville di Dennis Sassou-Nguesso, allo Zimbabwe di Robert Mugabe, alla Guinea Equatoriale (grande produttore petrolifero) di Teodoro Obiang Nguema. La stessa Unione Africana non potrebbe funzionare senza il contributo libico, che copre la maggior parte dei costi. La sede dell'organizzazione è ad Addis Abeba, dove era insediato il suo antenato, l'Organizzazione per l'unità africana (Oua), ma la Ua è stata voluta da Gheddafi in persona ed è nata in base alla dichiarazione della Sirte, dal nome della cittadina natale di Gheddafi dove nel 1999 si riunirono i capi di Stato africani per prendere la decisione.

http://www.tempi.it/la-maggioranza-degli-stati-africani-vuole-gheddafi-ecco-chi-e-perch

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 04.09.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento

MANOVRA: SI' AI LICENZIAMENTI CON L'OK DEI SINDACATI
(AGI) - Roma, 4 set. - Rivoluzione in vista nel mondo del lavoro: sar' possibile licenziare purche' ci sia l'ok dei sindacati. Inoltre - novita' assoluta - saranno possibili deroghe alle leggi nazionali sul contratto di lavoro per gli accordi aziendali e territoriali, comprese quelle sui licenziamenti. E' il contenuto dell'emendamento alla manovra approvato oggi pomeriggio dalla commissione Bilancio del Senato. L'emendamento della maggioranza riguarda anche il capitolo licenziamenti, quindi le deroghe all'articolo 18. "Fermo restando il rispetto della Costituzione, nonche' i vincoli derivanti dalle normative comunitarie e dalle convenzioni internazionali di lavoro - si legge nel testo - le specifiche intese di cui al comma 1 operano anche in deroga alle disposizioni di legge che disciplinano le materie richiamate dal comma 2 alle relative regolamentazioni contenute nei contratti collettivi nazionali".
L'emendamento all'articolo 8 della manovra prevede anche che piccoli sindacati percentualmente piu' rappresentativi a livello territoriale possono sottoscrivere accordi con le aziende. Nel testo dell'emendamento infatti si legge che il provvedimento, che modifica l'articolo 8 della manovra sul 'sostegno alla contrattazione collettiva', stabilisce che "i contratti collettivi di lavoro, sottoscritti a livello aziendale o territoriale da associazioni dei lavoratori comparativamente piu' rappresentative sul piano nazionale o territoriale, ovvero delle loro rappresentanze sindacali operanti in aziende possono realizzare specifiche intese con efficacia di tutti i lavoratori, a condizione di essere sottoscritte sulla base di un criterio maggioritario relativo alla presenze sindacali".

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 04.09.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento

"Possibile che molti video sono scarsamente fruibili?
Mi spiego, spesso vedo video dal contenuto interessante, ma dalla forma
scadente, camera che si muove, fruscii audio, vento, rumori del traffico ecc.
Ma il nano non ha insegnato nulla? Lui che nei suoi messaggi e video non dice nulla, ma lo dice così bene..."

LINO RUSSO 04.09.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 8!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima............... ALLORA???

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.09.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La NASA sa!

Elenin (cometa o pianeta) si sta rapidamente avvicinando alla zona piu' interna del Sistema Solare. E' stato scoperto il 10 dicembre scorso da un 'astronomo russo.
Elenin si trovava allora alla distanza di 647 milioni di chilometri dalla Terra.
Da allora ha percorso 373 milioni di chilometri e la sua distanza dalla Terra
si e' ridotta a 274 milioni di chilometri. Secondo le "previsioni" ci arriverà vicino, a una distanza di 38 milioni di chilometri.
Il suo percorso e' anomalo rispetto a quello delle altre comete e meteoriti
che girano nello spazio, provenendo dall'esterno del Sistema Solare.
Ma esiste una cosa "curiosa" che invita a riflettere;
Già nel 1979, guarda caso, gli “swiss zurich gnome banksters”, avevano fatto stampare,
su un lato della banconota da 10 franchi svizzeri, una replica esatta
degli allineamenti planetari che Elenin raggiungerà, tra la Terra e il Sole,
nel mese di settembre di quest'anno.

Il progetto grafico della banconota da 10 franchi svizzeri fu redatto circa 32-33 anni fa !
Si tratta di una coincidenza o di una chiaroveggenza?

Qualcuno dice che DOBBIAMO RIFLETTERE perché :
- la Svizzera ha fatto costruire una rete capillare di bunker sotterranei sufficienti per ospitare tutti i propri cittadini;
- A Mosca hanno costruito 5000 rifugi sotterranei di emergenza;
- Negli Stati Uniti è stata costruita una mastodontica rete sotterranea di bunker;
- Le élite di diverse nazioni hanno costruito sofisticati rifugi sotterranei.

Tutte queste costruzioni vengono tenute "off limits" e nessun cittadino può accedervi!

Secondo altri, non solo Elenin, ma anche Nibiru, stanno trasformando il normale volgere dei pianeti attorno al Sole, trasformazioni hanno interessato anche Giove, dove da qualche anno appena è comparso un secondo "occhio" ben visibile al telescopio, Saturno, che ha avito taluni suoi anelli rarefattisi, e su altri pianeti ancora.
http://www.youtube.com/watch?v=scZAOQNopok&feature=player_embedded

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 04.09.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LAPALISSIANO

Ratzinger riafferma il primato della persone sulle cose e sul capitale. Ma non l’aveva già detto Marx?

Tremonti fa uno spot in cui si dice: "Pagare tutti per pagare di meno". E pensare che era uno spot di sinistra!

Berlusconi dichiara di aver fatto una manovra forte ed equa, mentre scavalca le macerie del secondo (o terzo?) tentativo fallito.

Bersani ribadisce: “Non ho parole!” e vola in testa alla classifica, superando in curva Penati.

La Gelmini assicura che non ci saranno altri tagli alla scuola che ormai è monca ed orba, e con un veloce colpo di mano leva il preside a 2000 scuole e in Sicilia e Sardegna ne elimina una su 5.

Carcere a chi nasconde 3 milioni. Ma devono essere proprio 3 milioni precisi, perché a chi ne nasconde 5 non gli fanno pagare nemmeno il 5%.

Nonostante le buffonate di Berlusconi, la Merkel gli rinnova la fiducia. Evidentemente pensa che le notizie economiche dall’Italia gliele dia il Vernacoliere. Si stenta sempre a credere all’inverosimile.

Se la manovra che non c’è non piace, la voteranno alla fiducia. Avranno valore anche i parlamentari assenti. Per coerenza.

Pisapia e l'expo? Perché mi viene questo mal di stomaco?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Una volta esportavamo il Made in Italy, “ORA ESPORTIAMO MIERDA”.

Paolo R. Commentatore certificato 04.09.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta esportavamo il Made in Italy, “ORA ESPORTIAMO MIERDA”.

Ormai la diagnosi è chiara: si tratta di “DEFECATIO NANORUM”, non gli basta più di frugare nelle tasche degli Italiani, vuole fare di più.

Una volta credevamo che la Terra fosse piatta, finche' Colombo non ha dimostrato che era rotonda. Dicevano che non era possibile superare la velocità' del suono, ed e' stata superata. Dicevano che alla fine si sarebbe toccato il fondo, e poi si sarebbe risaliti, “C’ERAVAMO SBAGLIATI”.

Paolo R. Commentatore certificato 04.09.11 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Il governo di Cuba ha annunciato sabato che non riconosce il "CNT" dei "ribelli" libici, che pretendono il potere nel paese dopo aver preso delle città grazie ai bombardamenti della NATO. Cuba denuncia inoltre che potenze straniere vogliono creare le stesse condizioni in Siria per intervenire anche là.

http://www.telesurtv.net/secciones/noticias/97316-NN/cuba-desconoce-al-cnt-en-libia-y-alerta-sobre-siria/#%C2%A0

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 04.09.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
invece di inveire e di ricordarci gli scempi dell'Expo ogni tre per due sapendo benissimo che non abbiamo il potere di fermarli ti devi solo INCAZZARE CON TE STESSO!
Perchè?
Molto semplice, se invece di candidare un ragazzotto di 20 anni a cui far leggere la particina scritta dalla Casaleggio & C. avessi candidato una persona con un pò più di esperienza avresti raccolto da subito più voti ed oggi avresti la forza necessaria per protestare con veemenza in Consiglio Comunale e indirizzare il progetto Expo in altra direzione.
E' una regola politica basilare, se non puoi prendere il 51% dei voti devi almeno metterti in condizione di poter contare qualche cosa, certo tu la politica non la vuoi fare, ma le regole con cui giocano gli altri sono queste!

Donato Tobi () Commentatore certificato 04.09.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma a che serve sto continuo stillicidio di post ??
è un arma di distrazione di massa ??
no perche dubito che l'expo non si farà, se non si cambia la classe dirigente in italia, quindi il problema è alla fonte. e come eliminarlo, è l'unica cosa di cui discutere in questo momento
questi sono solo esercizi di sintassi e logorrea
tolto il gruppo governante si eliminano i vari forminchioni e avvocati miliardari de benedettiani vari e da li il problema expo non esisterebbe nemmeno

marco fiaschi 04.09.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Luca Trada,
governatore mondiale
subitooooooooo

INNAZIU Z. Commentatore certificato 04.09.11 18:06| 
 |
Rispondi al commento

@ viviana

E` gia` la quarta volta che provo a risponderti, sia "rispondi comm", sia in chiaro. NON passa niente. Mi manda direttamente alla pagina iniziale.

Ciao.

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 04.09.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente sarebbe meglio utilizzare l'area per fare degli orti.

Grazie Beppe!

Noè SulVortice Commentatore certificato 04.09.11 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Quando il nuovo sindaco vinse le elezioni, le vinse in base a una serie di promesse stilate in un PRESUNTO programma partecipato ove il cittadino per la prima volta aveva voce in capitolo e scriveva il programma che la nuova giunta avrebbe avuto l'obbligo di far rispettare.
In questo programma c'era anche l'EXPO denominato "una grande opportunità per la città" (altrimenti i poteri forti non lo avrebbero appoggiato) con il ritorno al progetto originario di Boeri ad una cementificazione massima dello 0,15% che sarebbe bastata per rientrare dai costi, l'utilizzo delle tante aree dismesse al posto di nuove cementificazioni e la revisione completa del PGT della Moratti.
NON C'ERANO invece l'aumento del 50% (!!!) del trasporto pubblico (a fronte tra l'altro di un attivo di 5 milioni di euro dell'ATM) e dell'irpef.

Sebbene non sia mai stato propenso a credere a siffatte promesse, devo dire che nemmeno un malpensante come il sottoscritto avrebbe mai immaginato che il periodo di tempo in cui l'ex avvocato delle Marlane avrebbe buttato alle ortiche tale programma per adottare quello dei "poteri forti" targato CL, sarebbe stato così rapido (2 settimane).
In politica la realtà SUPERA SEMPRE la fantasia e sebbene ci sia da chiedersi quale funzione abbia avuto il tanto decantato programma partecipato, ancora una volta ciò che fa più rumore è il SILENZIO DEGLI ONESTI.

Dove sono tutti coloro che hanno creduto a queste promesse? Perchè col comitato no-expo in piazza c'era solo il MoVimento 5 stelle? Tutti quelli che hanno lavorato a quel programma non si sentono presi per il culo? Oppure fanno parte anche loro di quelli che hanno preso per il culo un'intera città? E tutti quelli che festeggiarono la vittoria in piazza? SILENZIO!

Domande che rimarranno senza risposta..... perchè la politica oggi in Itaglia è solo una questione di schieramenti e se critichi Pisapia......
.......significa che stai con la Moratti.

ora e sempre NOEXPO! http://www.noexpo.it/


Per quanto ci sia un peggio
ci sarà sempre qualcuno che lo apprezzerà
e, apprezzandolo, aprirà il varco a qualcosa di ancora peggiore
Questa è la cosa per me impossibile da capire

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi meraviglio più di nulla, cosa ci si poteva aspettare da un governo di faccendieri? Oggi la politica in Italia non esiste, chi fa parte di questa associazione ne ignora le regole più elementari. Questi esseri sono saliti al potere per godere di privilegi indecenti, conquistare il potere e arricchirsi, tutto il resto non esiste. Basti vedere il comportamento del capo di governo che passa il tempo al telefono a conversare di puttane con papponi e delinquenti di ogni sorta, sequestra il Parlamento per farsi leggi e leggine per salvarsi dai processi mentre il Paese precipita così in basso come mai nella sua storia era accaduto. Questo signore si era prefisso lo scopo di salvare dal fallimento le sue aziende e dalla galera sé stesso e in venti anni quel disegno è riuscito a realizzarlo in pieno. Le sue imprese sono le sole che non subiscono perdite anzi sono progredite in modo osceno e la galera può attendere visto che è ancora lui il capo di questa cosca chiamata governo. In venti anni né l'Italia e tantomeno gli italiani sono rimasti gli stessi. L'immoralità è dilagata, la popolazione impoverita e l'onore della nazione calpestato. Il nostro Paese è terra di conquista della mala dove trova qui il paradiso per depredare visto che nel nostro Parlamento imperano 84 indagati di ogni sorta di crimini. Vogliamo meravigliarci che si studiano opere faraoniche per arricchire amici e parenti? Opere che MAI vedranno la luce perché servono esclusivamente per spartirsi i miliardi che rubano allo Stato? Quel che mi stupisce invece è perché non esiste un tribunale capace di stroncare questi delitti, perché sono delitti derubare gli italiani di ogni risorsa per farli sgargarozzare a questi pescicani. Mi dispiace dirlo ma oggi servirebbero dei briganti per stroncare questa deriva verso l'abisso perché a quanto pare gli italiani, troppo onesti e pacifici, purtroppo non sono in grado di farlo.


TIFONE Talas in Giappone.....20 morti e 50 dispersi!!!!Giappone quest'anno non ha tregua????E 500mila sfollati!!!Forza Giappone si forte!!!!Incredibile davvero......un paese martoriato alla grande......e poi FUKUSHIMA;livelli Radiottività sempre più in aumento nelle zone colpite.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 04.09.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Quanto costava avere un satellite per le comunicazioni, INDIPENDENTE E africano?!
400Milioni di dollari!
Gheddafi da solo mise 300Milioni e il restante TUTTI gli altri!

Con questa iniziativa le multies occidentali perdevano 500Milioni
L'ANNO, per le comunicazioni in Africa sotto il loro controllo!
(interessi esclusi)
Una delle 3 ragioni per cui
GHEDDAFI DEVE MORIRE!

http://www.youtube.com/watch?v=D-4eGqj_BCE

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 04.09.11 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON Dì a TUTTI...........EXPO 2015........come far diventare ancora più Mostro Milano,anzi,ECOMOSTRO!!!!!CEMENTO.....haaaaaaaaaa.....CEMENTO.....haaaaaaaa...sììììììì....;in ITALIA abbiamo l'Orgasmo per il CEMENTO,non riusciamo a realizzarci senza il CEMENTO!!!!!!Domanda:in futuro il Cemento ci aiuterà?????A voi la risposta!!!!O mia bela madunina.........

alberto pepe, torino Commentatore certificato 04.09.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, io non ascolto mai i video, perché perderei troppo tempo
ma ho l'impressione che il loro riassunto sia stato affidato a qualcuno che rende il testo illeggibile e incomprensibile, quasi privo di interesse
Tra i tanti lavoretti che ho fatto c'è stato anche quello di sbobinare materiale inciso. Qui il lavoro è più facile perché si tratta solo di fare un riassunto, ma mi pare che chi fa questa operazione non sia proprio dotato.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Un genitore italiano, finisce in una prigione svedese per aver dato una sberla al figlio.

In baboonistan ex (US), “land of the free” non si usano sberle. Si usano le manette, su ragazzi di 6-7 anni.
..................................................

LaShanda Smith, una delle mamme degli studenti, sta chiedendo un risarcimento di $ 100.000 per danni sia "permanente" e "personale", dice suo figlio ha subito a causa dell'incidente, presumibilmente verificatosi nel 2010 in una scuola nel sud della città.

Michael Carin, avvocato della Smith, dice al Chicago Tribune che ha tentato di risolvere il problema senza portare la battaglia in aula, ma i funzionari della scuola hanno ignorato i suoi tentativi di trovare una soluzione.

"Purtroppo, abbiamo dovuto presentare una querela in quanto il Chicago Board of Education ha ignorato la mia cliente, il giorno della prigionia e ogni giorno dopo,"

Carin scrive in una e-mail al Tribune. "Speriamo che il Chicago Board of Education riconosce la propria responsabilità e si risolve il problema in fretta".

Carin sostiene che la guardia di sicurezza della scuola ha rimosso numerosi studenti dalla classe per essere distruttivi e detenuti in una stanza separata dove non erano presenti altri adulti. Una volta lì, sono stati ammanettati per ore, dice l'avvocato.

Mentre imprigionati e legati, Carin sostiene che la guardia di sicurezza abbaiava anche minacce contro i bambini, che: "stavano andando in prigione e non avrebbero mai visto i loro genitori."

"Non sembra esserci alcuna ragione per un ufficiale di isolare bambini di 6 - 7 anni, metterli in manette e minacciarli per ore durante una giornata di scuola, o qualsiasi altro giorno," Carin racconta la Tribune.

6-year-old kids handcuffed in class
http://rt.com/usa/news/handcuffed-class-school-carin/


Prossima fermata, Guantanamo !!

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 04.09.11 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMANIO MILITARE

Ho appena letto un articolo sull'immenso patrimonio della Difesa, caserme, terreni, fari, forti, magazzini, polveriere...
situate spesso vicino al centro città (a Bologna costeggiano la cerchie dei mille o sono dentro il centro), in posizioni a volte panoramiche e meravigliose.
La cosa incredibile è che nessuno sa quante sono e quali sono e cosa se ne può fare.
Un patrimonio immenso, di decine e decine di miliardi, in grado di risanare qualunque deficit per quanto gigantesco! Perfettamente ignorato da questo Governo di cialtroni!
Perché non lo dismettono? Perché lo Stato non fa cassa con questo enorme patrimonio immobiliare in disuso? Perché a Tremonti non gli passa nemmeno per l'anticamera del cervello di metterlo in vendita? Perché l'inano La Russa non si attiva in tal senso?
Per 11 mesi Cirino Pomicino cercò di avere l'elenco dettagliato di questo smisurato patrimonio, senza riuscirci.
Si rifiutò di interessarsene Antonio Martone, fortemente voluto da Brunetta "per la valutazione, la trasparenza e l'integrita della PA" (che mai vorrà dire?), pagato 165.000 € lui e 135.000 i suoi commissari... per non fare un tubo.
Cirino Pomicino non ci voleva credere che di questi beni dello Stato non esistesse nemmeno un elenco con relativa valutazione. E' come se una famiglia avesse i creditori alla porta e pur sapendo di avere un tesoro in soffitta, non se ne fa niente.
I mesi sono passati e malgrado le garanzie di Letta e altri suoi simili, di questo elenco nessuna traccia. Alla fine sono passati gli anni ma nessuno sa ancora cosa possieda lo Stato né quanto valga.
Si preferisce tagliare agli invalidi!
Dopo tante richieste, finalmente, dopo "decisive sinergiche e interattive azioni tra l'Area tecnico-operativa e quella tecnico-amministrativa del Ministero", la lista 'dettagliata' è arrivata.
Volete ridere?
La lista dice:
"Infrastrutture Difesa: 5.815,
di cui 1.763 di reale valore.
Esclusi gli alloggi.
Punto."

Ottimo e abbondante, signor Ministro!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo tanti, loro sono pochi(e messi male pergiunta,pensate all'ultimo, il penati), perchè farli continuare a prendere decisioni per conto nostro? Bisogna avere il coraggio di scendere da questo treno senza freni e speranze.Expo 2015 può essere la svolta, dire no e più difficile, ma più giusto per il paese,fare capire ai caltagirone di turno che è finitaaaaa.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 04.09.11 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa di simile, AREE AGRICOLE CHE SI INTENDONO TRASFORMARE IN EDIFICABILI, sta accadendo anche a Mestre col famigerato progetto di TESSERA CITY.
Per di più quest'area è sotto il livello del mare ed una sua cementificazione significherebbe ulteriori allagamenti per la città.
I CITTADINI SONO STANCHI E SI STANNO MOBILITANDO !!!

anna s. 04.09.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Con il debito che l’Italia ha ,l’Expo è solo un’altra botta per portarci alla fame .L’ intervista di Luca ci da ancora una mano per capire lo stato attuale della nostra politica. Abbiamo un governo capace solo di costruire programmi di tipo distruttivo che servono solo crollo per portarci ad un crollo economico. E’ completamente stupido ed inutile che Tremonti continui a trovare strade nuove per tassarci per ripristinare il paese quando poi si sprecano il soldi in questi modi. La dobbiamo finire con questo governo , li dobbiamo allontanare da Roma. I politici , ci stanno solo e unicamente rovinando a nostre spese. Se sono incompetenti del ruolo che hanno cosa dobbiamo fare , anche ringraziarli? ……….E la galleria assurda del la val di SUSA (altra spesa inutile) come vanno le cose?

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 04.09.11 16:43| 
 |
Rispondi al commento

ESPERTI

Ormai, dopo papi Silvio,
non ci resta che consegnare il paese
a zì Michele,
e, dopo di lui,
alla cugina Sabrina.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/economia/11_settembre_04/manovra-superinps_51f8d33c-d6c9-11e0-8117-f5a7da88e267.shtml

Debito pubblico.

Sacrifici in nome e per conto di chi?

Gli italiani dovrebbero chiedere il conto prima di pagare!

Devono chiedere:

Chi sono i creditori? nome e cognome!
Dove sono andati a finire i soldi dovuti?
Del totale dovuto. quanto debito e' privato?
Quale privato ha usufruito dei soldi dovuti?
Quali banche sono creditrici?
E' legale questo debito? (non siamo in democrazia)
Si potrebbe considerare debito odioso? visto che siamo in dittatura!
Perche' si salvano le banche e poi queste strangolano i paesi salvatori?
Come creano i soldi i creditori?
Che copertura hanno i soldi?
Perche' dobbiamo pagare due volte il debito gia' pagato?
Perche' ci mettono gli interessi e tagliano i servizi essenziali?
Nome e cognome dei creditori del debito pubblico che finanziano i partiti!
Perche' i sindacati reagiscono sempre a porcate fatte?
Come possono chiedere sacrifici al popolo senza aver cancellato i paradisi fiscali e regolato il sist. finanziario?

Le sorti della cittadinanza non puo' essere decisa da un CDA privato!

Questo dovete chiedere, il resto E' FUMO NEGLI OCCHI!

FATTE ATTENZIONE QUALE GUERRA COMBATTETE, NON TUTTA L'ANTIPOLITICA E' INDIPENDENTE, ANCHE LORO RISPONDONO AI SOLDI COME TUTTI NOI!


Addio a Mino Martinazzoli, storico esponente della Democrazia cristiana.

Certi personaggi,scomparsi da tempo dal teatrino politico, che all’epoca consideravamo dei furfanti, se paragonati ai politici attuali appaiono dei veri e propri angioletti e questo da’ l’idea dello sfacelo morale che ha subìto la classe politica italiana.
Tutta…

Franco F. Commentatore certificato 04.09.11 16:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel post precedente s'è discusso di tasse. La 'coscienza naturale' dell'Uomo ci dice istintivamente che in una Collettività la cosa giusta è che ciascun membro lavori e contribuisca con modalità proporzionale alle spese di gestione della Collettività stessa. Vediamo invece che nella Repubblica Democratica Italiana tutto questo non è mai avvenuto pertanto la Democrazia non ha dato garanzia di 'equità naturale'. Si può insomma essere democraticamente avversi della 'naturale coscienza umana'..

fernando martino Commentatore certificato 04.09.11 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,Expo 2015 come altre opere faraoniche non servono a nessuno,secondo me e'uno spreco.Questi soldi usiamoli per incentivare energie alternative,riqualificare il trasporto locale e mi riferisco al ferroviario,che usa treni degli anni 70 in condizioni che vi lascio immaginare,incentivare i giovani a buttarsi nel settore agricolo,artigianale,insomma che sappiano essere creativi,senza essere strozzati con i debiti,creare un nuovo sviluppo eco-compatibile,e rifiutare un sistema voluto da banchieri che ti indebitano,multinazionali che ti avvelenano e ti svendono la dignita'in nome del profitto oltre a politici che ti prendono in giro.Giovani!una buona parte di voi ha enormi potenzialita',infatti all'estero lo sanno benissimo,facciamo un salto di qualita',sperando che anche la parte che dorme si svegli.Non abbiamo altra scelta ragazzi o adesso o temo mai piu'.

cristian rozzoni Commentatore certificato 04.09.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente del Consiglio e' da denunciare per quella sua frase!

Quanti sarebbero disposti a sganciare un 5 euri per un'azione collettiva!?

Forse qualche milione di persone sgancerebbe anche anche di piu' per
togliersi questa soddisfazione!

I numeri si sarebbero al 100%...
e Grillo e' disponibile?

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 04.09.11 15:56| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

domenica 4 settembre 2011
PALESTIMA

Caneliberonline 04.09.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato al blog:

Arrivato al Molo
dove nazione finisce
ed inizia l'immenso.

Ti perdi in infinito
d'Orizzonte.

Dove ancora insiste l'attimo
prima del tuo nascere.

Dov'è già scritto l'attimo
della tua dipartita.

E nel blu sgargiante
di sole d'estate,

lì fermo nell'estasi
di meraviglie,

ti sferza vento
d'attimi fatati
meraviglia, natura e gioia.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL MONDO

http://caneliberonline.blogspot.com/

Caneliberonline 04.09.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ervino Carugatti

Non rispondete a provocatori da 4 soldi come l'idiota qua sopra.
C'è l'opzione:
" Segnala commento inappropriato " .

Basta un click che ce vò?
Ottemperate numerosi e grazie.

Buona sera a tutti.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui in Occidente è difficile trovare qualcuno che non sia affascinato dalla Democrazia. Considerato però che tutto ciò che accade nelle Democrazie Occidentali (e accade veramente di tutto e di più) è formalmente democratico, cioè accade nel pieno rispetto delle Regole Democratiche, c'è da chiedersi: ma la Democrazia è veramente quella gran cosa che crediamo o non è una gran presa per le terga?

fernando martino Commentatore certificato 04.09.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi lamentate però la lettera di licenziamento per ora l'abbiamo firmata in 8!!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
E ti credo che i poltici stanno tranquilli e sereni,bah!!!
...IL CORAGGIO E' MORTO!

La cosa strana è che se vi avesse chiesto una firma Grillo vi sareste accalcati per fare a chi la mette prima...............

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.09.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Infatti è sospetto come il popolo di Pisapippa sia fedele come un cane alla costruzione dell'expo.
Probabilmente hanno promesso una fettina di torta ad ognuno...tanto quella è gente che si venderebbe per un pacco di biscotti.

Davide Tramma (attila khan), Sesto San Giovanni Commentatore certificato 04.09.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere il bel libro illuminante di Massimo Fini Senz'Anima e avrete le risposte a questo post. Dal uno dei paesi più belli del mondo, a causa della cementificazione scellerata in nome del dio quattrino, siamo diventati un paese, da nord a sud, dove predomina il cemento. Dire che siamo sempre stati governati, dal dopo guerra ad oggi, da idioti è fare un complimento.
Io come Fini non vedo una soluzione a tutto il disastro ecologico che ci circonda.
E come disse il grande Gino Bartali, detto Ginettaccio: "In Italia gl'è tutto sbagliato, gl'è tutto da rifare".
Bartali negli anni '50 aveva proprio visto giusto.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.09.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non siamo liberi di dire "no Expo" nella nostra città vuol dire che non siamo liberi, punto

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 04.09.11 14:54| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONE:

Ma e' mai possibile che abbiamo la fortuna di vivere in un paese che tutto il mondo ci invidia e vuol copiare e che sti figli di buona donna fanno di tutto per rovinare?

buon dio...una bella scarica di fulmini quando sono a votarsi gli aumenti di stipendio mai eh?..

matteo s., torino Commentatore certificato 04.09.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è domenica,
niente visite a centri commerciali aperti, please.
Andate a farvi una scampagnata.
E buona domenica


"LE BICICLETTE"


Potrebbe capitarvi di avvistarle
lungo un percorso di campagna
o un sentiero per nonsodove
gettate in un prato
appoggiate al tronco di un albero
o accostate a un muretto fatiscente
solitamente due
ma non fateci caso e tirate oltre
ma se nel
continuare per la vostra strada
vi capitasse di udire dei fiati
parole smozzicate comprensibili appena
dei sospiri
fate una deviazione
che so dietro un cespuglio
una siepe o un dosso
un filare di piante
ma fatela quella deviazione
e guardate di non entrare
con la vostra ombra in quel rito
girate largo e guardate il cielo
e si aprirà per voi
lo stesso
o equivalente immenso mondo
che vi siete guardati bene
dallo sfiorare.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Anche quest'anno i civilissimi abitanti delle isole Faer Oer hanno compiuto il massacro indegno per un paese europeo che si definisce civile. Come testimonia Sea Shepherd:

Le Acque si Tingono di Rosso: Dozzine di Globicefali sono stati Codardamente Uccisi nelle Isole Faer Oer

Approssimativamente 50/100 globicefali innocenti sono stati spinti all'interno di un fiordo a Vestmanna nelle Isole Faer Oer verso la sera di oggi, ogni maschio e femmina adulto, ed ogni cucciolo è stato barbaricamente massacrato in un'orgia di sangue che ha macchiato le acque di un rosso intenso.
[..]
E' stato stimato che oltre 668 globicefali sono stati uccisi nelle Faer Oer nei mesi di Luglio e Agosto 2010, comparati con le zero uccisioni degli stessi mesi di quest'anno come risultato della presenza di Sea Shepherd.

“Penso che i balenieri Faeroesi siano dei vili codardi,” ha detto il Capitano Paul Watson. “Non hanno ucciso una singola balena mentre eravamo lì. Hanno atteso, sapendo che saremmo andati via, e entro una settimana dalla nostra partenza, hanno ricominciato l'orribile e barbarico rituale di crudeltà [..] Ho una sola parola per descrivere questi assassini e questa parola è codardi.”
[..]
Sea Shepherd ha intenzione di ritornare nelle Isole Faer Oer il prossimo anno per pattugliare le acque in difesa degli indifesi.

http://www.seashepherd.it/news-and-media/news-110902-1.html

Mi chiedo come si può costruire una società basata sul rispetto verso il più debole quando siamo i primi a massacrare gli esseri più indifesi? E poi per cosa, per delle schifosissime tradizioni? Se l'Unione Europea fosse una cosa seria non permetterebbe una cosa del genere. Boicottiamo quel paese e i loro abitanti, altro che giocarci contro con la nazionale.

Alessandro I. Commentatore certificato 04.09.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo post lo riporto perché è troppo bello
Gilda Caronti
"Veramente il sistema della delazione c'è già, il 117 esiste da anni ma poi nessuno persegue le segnalazioni, e siamo anche abituati all'inefficienza generale.
L'Italia arretra sempre più nel sistema di cosche mai sconfitto
Non abbiamo più la comunità ma neppure abbiamo una Repubblica
Sempre insuperabile la definizione di Elio e le Storie Tese:La Terra dei cachi!
Il vero messaggio per l'Europa è che siamo sempre meno affidabili e così la speculazione che dicono di voler combattere la praticano a man bassa nello stesso momento!
Altro che legge della giungla!
Almeno lì vince la meritocrazia o la forza
Qui siamo condannati ad obbedire alle leggi fatte da ladri e leccaculi,col cervello di gallina
E finché obbediremo saremo sbaragliati,in nostro nome,con i nostri soldi,rimarremo in condizioni che nemmeno gli schiavi ateniesi avrebbero sopportato!
E il bene pubblico,la condivisione dei destini e tante belle chiacchiere sempre ci riportano alla realtà di un Paese che non ha mai fatto una rivoluzione,che si è sempre piegato al potente di turno,per amore o per forza.Troppi sopportano le ferite e non si indignano nel vedere le ingiustizie,anzi magari ne approfittano
Altrimenti come si spiegano i voti a B?
Da cantante da crociera a sultano-clown che non fa neanche ridere che tiene in pugno 60 milioni di persone nel suo delirio
Lui vede un paese di m. io vedo un paese senza rivolta,insensibile alla dignità,senza amore per se stesso e la sua libertà:campanilismo e logiche tribali,peggio che in Libia o in Afghanistan
Abbiamo il coraggio di bombardare loro in nome della democrazia?
Chi accetta le sue catene imprigiona anche te, digli di smettere!
Basta deleghe in bianco,basta sistema dei Partiti dove si nasconde l’ignavia dietro l’ideologia
Non facciamo la spia né le vittime
Creiamoci le reti mutualistiche,le monete alternative,gli scambi gratuiti,le banche del tempo,l’informazione condivisa,non c'è nessuna speranza".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.09.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

5- riutilizzo e riconversione dell'immenso patrimonio immobiliare dismesso o semi utilizzato ( statale, del clero, di banche e assicurazioni, aree produttive ) anche di grande pregio architettonico da consegnare agli stati partecipanti per ospitare i propri padiglioni anziché costruirli.

6- restauro, recupero, riqualificazione, riconversione di tutta la città a vantaggio dei cittadini e del mondo che verrà a visitarla per i valori storico/artistici e per l'altissima componente di innovazione e civiltà rinnovata che ospiteranno le varie esposizioni diffuse nel tessuto urbano.

Sono solo primi spunti ma lo scopo è cancellare il progetto Rho la cui realizzazione non sarà mai utilizzata in seguito all'eventobe puntare tutto su Milano che diventi un faro internazionale e mantenga una forte eredità spendibile in termini di visibilità anche dopo il 2015.

Mi aiuti a capire come devo fare per farmi ascoltare da qualcuno??
Grazie di cuore e conto su un tuo aiuto!

marco michele rossi

Marco Michele Rossi 04.09.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
Sono un tuo fan da sempre e con molta più energia in seguito ai tuoi recenti e straordinari comizi.
La tua essenza di trascinatore mi ha coinvolto come cittadino e professionista al punto tale da aderire al tuo movimento e cercare di farmi in quattro per smuovere i torpori tra colleghi architetti relativamente al penoso iter di gestione dell' Expo nonché alla insulsa manifestazione di edonismo totalmente fuori luogo e contesto che riguarda il progetto previsto in sè.
Ho una fermissima convinzione in seguito ai recenti inviluppi economici: che il progetto sia da ripensare ex novo e concettualmente da sradicare in toto.

Abbiamo un'opportunità straordinaria che consentirebbe a Milano di trasformarsi nella prima metropoli al mondo ri-convertita secondo le ultime tendenze di sostenibilità che tutto il mondo verrebbe a visitare per imparare.
Basta prendere a modello varie esperienze all'estero e riprodurle tutte insieme su Milano:

1-La prima metropoli illuminata solo led.

2-mezzi pubblici e privati ammessi entro la circonvallazione esterna ( non più interna ) solo a metano o ibridi. A tendere solo elettrici.
Accordo con Fiat, che non ha altre idee a parte la 500 per rilanciarsi, per produrre una piattaforma di vari modelli e dimensioni di auto elettrica o ibrida destinata ai centri storici come negli anni 50 l'apecar. Venderebbero in tutta Europa!
Montare torrette di ricarica elettrica lungo tutti i marciapiedi.
Parcheggi sotterranei in modo da ripulire visivamente la città dalle auto.

3- gestione dei rifiuti urbani allo stato ideale del recupero energetico e dei materiali riciclabili.

4- gestione del traffico urbano riprogettata con mezzi pubblici efficientissimi piste ciclabili  coperte a pannelli solari e nuove aree a verde.

5- riutilizzo e riconversione dell'immenso patrimonio immobiliare dismesso o semi utilizzato ( statale, del clero, di banche e assicurazioni, aree produttive ) anche di grande pregio architettonico da consegnare agli sta

Marco Michele Rossi 04.09.11 14:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori