Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il satellite UARS e la testa di Eschilo


UARS.jpg
Il satellite UARS è sopra le nostre teste. La probabilità che cada sull'Italia è dell1,5% ed è in aumento. Sono interessate dalla pioggia di schegge le regioni del Nord Italia. L'evento avverrà tra le 19,30 di oggi e le 5 di sabato. La leggenda vuole che Eschilo sia morto a causa di una tartaruga fatta cadere, per spezzarla, da un'aquila che scambiò la testa calva del drammaturgo greco per una pietra. Sperare nel Fato e nel satellite non costa nulla. E' sufficiente un piccolo tramortimento di un paio di mesi.

23 Set 2011, 16:57 | Scrivi | Commenti (15) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Onorato offre chiaramente la Sua versione dei fatti tesa chiaramente a dimostrare come il cartello creato dai nuovi proprietari non abbia aumentato il prezzo delle tratte arbitrariamente (CIN è sotto ossevazione dell'Antitrust che ancora non si è pronunciata sull'acquisto ancora non ratificato e sugli aumenti indebiti) ma solo a causa l'aumento del carburante. I prezzi dei carburanti sono pubblici e il Caro Vincenzo dimentica che la rete è la memoria dei popoli e non sfugge niente ormai...neanche le affermazioni più atruse. Il prezzo del carburante è aumentato di circa il 50% ed è comunque tanto ma non il 100% come affermato dal lamnidae imprenditore ed avrebbe dovuto coinvolgere nello stesso modo anche le altre compagnie di navigazione di tutto il mondo ed avrebbe inciso nello stesso modo sui trasporti aerei. La verità è che quando la concorrenza reale sparisce i furbi spuntano come funghi sopra una torta che come per Alitalia è stata scremata delle parti non gradite (lgs. DEBITI) che restano a carico degli italiani e vale quasi il triplo (850Mil) di quello che verrà pagato (con i contributi che continueranno ad arrivare dallo stato).
Alcuni contributi sulla vergogna della Tirrenia:
Parte 1: http://youtu.be/AYMwDJSowbU
Parte 2: http://youtu.be/FdbSsWMszvc

Roberto De Santis 24.09.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento


Update #15
Sat, 24 Sep 2011 08:46:42 AM GMT+0100

NASA’s decommissioned Upper Atmosphere Research Satellite fell back to Earth between 11:23 p.m. EDT Friday, Sept. 23 and 1:09 a.m. EDT Sept. 24. The Joint Space Operations Center at Vandenberg Air Force Base in California said the satellite penetrated the atmosphere over the Pacific Ocean. The precise re-entry time and location are not yet known with certainty

http://www.nasa.gov/mission_pages/uars/index.html

Andrea P. Commentatore certificato 24.09.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di mesi ???? Per poi ricominciare tutto daccapo ? NOOOOOO !!!!! Dai... mancano poche ore, facciamo uno sforzo tutti insieme guidando col pensiero il satellite. La destinazione la conosciamo tutti, no ? Non c'è bisogno che la scriva. Uniamo le menti (almeno noi che ne abbiamo una)

mauri r., Cuneo Commentatore certificato 24.09.11 02:11| 
 |
Rispondi al commento

....bastava mettere un bel pò di calamite giganti intorno alla villa di Arcore e aumentavano le possibilità!

Gerardo De Pinto 24.09.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

non era un aquila, ma un gipeto il quale ha il vizio di lascia cadere le ossa per poi cibarsi del midollo

angelo a 23.09.11 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Sperare non costa nulla! Certo è che siamo ridotti davvero male a sperare nel Fato e in un satellite per poterci liberare del peggior capo di governo degli ultimi 150 anni!!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 23.09.11 21:36| 
 |
Rispondi al commento

DAI FORZA DRITTO SU ARCORE ED UN PEZZO A CASA DI GASPARRI .

massimo valente 23.09.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

organizziamo sul tuo sito o su www.firmiamo.it una petizione come segue qui sotto:

es.
Federalismo come lo sono la Svizzera & la Germania: ogni regione dovrà essere autonoma al 100% e le tasse di queste dovranno rimanere al 100% nella regione di appartenenza. Il resto delle caratteristiche del federalismo lo decideremo dopo la divisione delle regioni autonome al 100%.

In questo modo si riusciranno a raccogliere tantissime firme perché la petizione e riferita a tutta Italia ! In questo modo Roma non potrà più gestire l’ Italia e poi si passerà alle petizioni successive…… le vedremo poi.

Saluti
Andrea

Andrea Borelli 23.09.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma i voli saranno bloccati per le prossime ??

vincenzo pasceri 23.09.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Eh no, nessun tramortimento, serve una cosa fatta bene..
Morte istantanea, per sicurezza.

Quanti frammenti abbiamo a disposizione?
3 frammenti per le tre B (anzi meglio addirittura 4)
... e l'italia sarà un posto migliore ;-)

elena m. Commentatore certificato 23.09.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: come mai stavolta non cade in mare?
E poi: pezzi da 7 etti a 150 chili. Almeno 200. Quasi sicuramente tossici. Cosa succede se un frammento da 150 kg tossico cade da totmila metri a 9,8 metri al secondo quadrato su un tetto o su una macchina o su un passante? Puntiamo la sveglia e dormiamo sotto lo stipite della porta? Ma comunque: come mai stavolta non cade in mare?

Maria Teresa Rancati 23.09.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

speriamo si.. i pezzetti che cadranno sono tanti.. ce n'è per tutti!! anche 2 per ognuno di loro..

Fabio L. Commentatore certificato 23.09.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo li tramortisca tutti, quei maledetti.

stevie 23.09.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori