Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I capigruppo del Senato respingono Parlamento Pulito


Grillo_Montecitorio.jpg
La conferenza dei capigruppo del Senato ha rifiutato di mettere in discussione “Parlamento pulito”, la legge di iniziativa popolare e ha così "fanculato" i 350.000 cittadini firmatari nonostante la richiesta esplicita di Di Pietro a Schifani. Che dire? Non c'è più niente da dire. La democrazia è stata ormai seppellita dai partiti che ne hanno fatto una dittatura pret-à-porter. E' però corretto sapere chi sono i capigruppo del Senato. Ecco i nomi: Maurizio Gasparri (Pdl), Anna Finocchiaro (Pdmenoelle), Francesco Rutelli (Terzo Polo), Federico Bricolo (Lega Nord), Giampiero D'Alia (Udc), Giovanni Pistorio (Misto), Pasquale Viespoli (Forza Sud). L'unico a favore è stato Felice Belisario (Idv). Parlamento Pulito prevede solo due mandati, Gasparri e Rutelli sono al sesto e la Finocchiaro al settimo...

21 Set 2011, 19:21 | Scrivi | Commenti (337) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Monti!
Un pacco di soldi ricevuti dallo stato,
una manovra economica da ritardato mentale con
una povera moglie anziana a carico.
Vai all'estero e fai il figo con quel mastodontico
culo da schiacciasassi della Merkel.
Sei sempre il solito SFIGATO DELL'ECONOMIA INTERNAZIONALE.
Vai a Cuba, che magari pagando qualche scorfana la rimedi ancora.

Marco Soderini 14.04.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia non è solo da oggi che è seppelita,
l'Italia è una dittatura parlamentare già da tempo.
Lo sapevate che l'Inps di Celle Ligure pasteggia a Champagne francese, e ritarda i pagamenti di ben
300 giorni con i ristoranti convenzionati?
Mando un appello ai cittadini: Non pagate l'IMU,
le tasse in generale, andate in bicicletta e chi può smetta di fumare.
Da oggi dobbiamo essere fieri sovversivi, contro
lo stato ladro e assassino.
Chi ha conoscenze politiche internazionali sollevi
l'ipotesi di un embargo nei confronti di Roma.
Non stiamo pagando tasse, stiamo pagando un estorsione legalizzata per mantenere politici e parassitismo.

Marco Soderini 14.04.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

«Oggi la Lega è morta! Mi vergogno di quello che state facendo con il mio voto. Il ministro Maroni era l'unica speranza, ora è finita. E tutto solo per salvare Berlusconi. Vergognatevi: noi lo stiamo già facendo!».


Ma l'IDV non può proporre in parlamento una legge con contenuti uguali a quelli "parlamento pulito", e magari quella viene discussa perchè non arriva da Grillo?

Filippo 26.09.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che siamo arrivati al limite . Oppure ad una nuova era . Già , come si è appena scoperto il nuovo limite alla velocità della luce con la ricerca sui neutrini , bisognerebbe scoprire o meglio , rendersi conto , che quando una nuova era inizia , vuol dire che una vecchia è terminata . Certo , la ricerca è sana , onesta , trasparente . La nuova era è quella della negazione dei diritti dei cittadini , dei diritti dei lavoratori ma anche dei loro doveri . Quando si fa un contratto entrambe le parti hanno il dovere di rispettarlo . Quando la Costituzione della Repubblica Italiana sancisce che la sovranità appartiene al popolo che la detiene e la esercita nei modi previsti ecc ecc , il contratto va applicato . Ogni variazione unilaterale del contratto non è ammissibile . Se siamo arrivati a questo livello , relativamente alla mancata calendarizzazione della discussione della legge Parlamento Pulito , siamo davvero alla canna del gas , o meglio , siamo di fronte alla nuova era . Le leggi della fisica non valgono più e allora anche quelle della costituzione . Bisogna alzare il tiro , alzare il livello , arrivare ad uno status ideologico dove i vermi non potranno mai arrivare . Dobbiamo scavalcare gerarchicamente lo pseudo governo che ci pseudo - governa ? Bene , pronti via !! Non ci rappresenta più nessuno , rappresentiamoci da soli . Cominciamo dal basso , ma non commettiamo l'errore di fare la guerra poveri contro poveri , perchè è esattamente quello che vogliono . Attendo fiducioso buone nuove .
Beppe , quando parti per Strasburgo ???

fulvio temporin 24.09.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho scritto alla signora Finocchiaro.

Eccovi una copia:

Signora Finocchiaro,

le ricordo che lei siede al Senato della Repubblica italiana in qualita' di rappresentante del popolo. Quindi, essendo io un cittadino italiano, la carica che ricopre la rende a tutti gli effetti una mia dipendente.

Fatta questa premessa, vorrei che lei mi spiegasse quali siano le motivazioni che l'hanno spinta a votare NO alla calendarizzazione della proposta di legge popolare, nota come Parlamento Pulito, che era stata firmata nel 2007 da ben 350mila italiani!

Ovviamente non mi aspettavo che il signor Gasparri o gli altri capigruppo di partito votassero SI come ha invece fatto il Senatore Belisario, ma da un esponente di spicco del PD il cui segretario si ostina ad indignarsi ogni volta che il popolo vi accusa di essere uguali agli altri, mi sarei aspettato un comportamento diverso.

Mi sfugge quindi dove stia la differenza fra l'operato del signor Gasparri e degli altri rappresentanti del popolo italiano e Lei, signora Finocchiaro.

A me, dall'esterno, sembra che i vostri comportamenti siano IDENTICI.

Vorrebbe per cortesia spiegarmi in cosa vi differenziate visto che almeno in questo caso, ma potrei citarne tanti altri i comportamenti degli esponenti della cosiddetta opposizione sono del tutto identici a quelli degli indegni governanti?

Sono pronto a porgerle le mie scuse se le sue spiegazioni saranno convincenti. Altrimenti la prego di non offendersi se insistero' nel dire che PDL, PD, Lega, UDC etc. etc SONO TUTTI UGUALI!

Cordiali saluti
Salvatore Mandara'
un cittadino italiano

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 24.09.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

L'altro ieri ho scritto una mail al presidente del Senato Schifani per chiedergli quando hanno intenzione di discutere della proposta di legge "Parlamento pulito". Spero che abbia almeno la correttezza se non di rispondere almeno di leggerla. Invito anche altri di voi a farlo, basta andare nel sito del senato della repubblica e li si trovano i vari indirizzi e-mail compreso quello del presidente Schifani.

GIORGIO GIACOMETTI 23.09.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai non si vergognano i capi gruppo del Senato? si predica bene ma si continua a razzolare male! ci prendono proprio per fessi?

lena o., san giuliano milanese Commentatore certificato 23.09.11 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grllo o Grillo Beppe come ti pare. Questi signori non se ne andranno mai,e mai voteranno loro stessi contro le leggi che si son fatto a loro immagine e compiacimento,il che vuol dire che li avremo li finchè non muoiono e anche dopo,perchè piazzeranno i loro figli,amanti e amante,e noi continuiamo a fare petizioni e a presentarli secondo la nostra costituzione.Amico, io ti voglio bene,e se non ti critico quando lo sento vuol dire che non ti voglio bene "non lo so se ho ragione,anche se me la do da solo". Allora, io sono rimasto deluso della COZZA DAY.Io per l'occassione mi presi 6 giorni da restare a Roma, "pensavo che voi saresti rimasti ad oltranza" ma il giorno dopo piazza Navona fu abbandonata.Io sono un pensionato da 1000 euro al mese,non ho assolutamente soldi da buttare,per le cose che credo faccio grandi sacrifici. Sono stato gli altri giorni a piazza montecitorio con Gaetano:un uomo CORAGGIOSO che sta mettendo la sua vita a repentaglio x la democrazia,x gli stessi ideali che ci battiamo noi.E non è giusto snobbarlo come fanno politici e giornalisti,come fanno a noi.Ed è sbagliato non stargli vicino. M5S,noi non dobbiamo unirci a nessun partito,li vogliamo tutti fuori dai palazzi.MA se troviamo sulla strada gente simile a noi,che lottano x quello che vogliano, siamo in dovere di unirci.IL 21 sono stato ancora a Roma,eravamo in 400-500,venuti da diverse città italiane, dal nord al sud,pensavamo che dovevamo essere di più,ma è stata lo stesso una bellissima manifestazioni: non violenta ma decisa e democratica. Alcuni parlamentari "Butt5glione e scorta,Di pietro e scorta e qualche altro " Son venuti a discutere e a darci ragione,ma quando gli abbiamo detto di abbassarsi lo stipendio a 3000 euro se stavano col popolo,hanno alzato i tacchi. Sono rimasto contento che c'erano un po di 5 stelle,e anche chi ha votato 5 stelle x simpatia. Spero che alla prossima ci troviamo in tanti: ci vedranno se occuperemo il quartiere?Con amore e con democrazia PeterPam

vito volpicella 23.09.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito
Da: stefano rella (stufka@yahoo.com)
A: gasparri@tin.it; finocchiaro_a@posta.senato.it; rutelli_f@posta.senato.it; bricolo_f@posta.senato.it; dalia_g@posta.senato.it; pistorio_g@posta.senato.it; 'viespoli_p@posta.senato.it; belisario_f@posta.senato.it;
Cc:
Ccn:
Data: Venerdì 23 Settembre 2011 12:18

Gentile senatrice/senatore

non rappresentate nessun cittadino, o meglio, forse qualcuno si: i grossi interessi economici e le banche, siete soltanto i loro camerieri, mentre noi e coloro i quali hanno firmato la proposta di legge di iniziativa popolare siamo solo cittadini di serie B. Il vostro incarico non è a vita e dovete rispondere difronte ai cittadini (che sono i vostri datori di lavoro) del vostro operato. Di solito nel mercato del lavoro funziona così: quando il datore di lavoro chede al dipendente di assolvere al proprio compito bisogna fare il proprio dovere nel più breve tempo e nel miglior modo possibile pena il licenziamento. Una sola cosa vi è stata chiesta: di discutere una legge di iniziativa popolare e siete stati capaci di farlo soltanto dopo 4 anni per bocciarla visto che tocca i vostri interessi e privilegi. Continuate a difendere gli interessi dei potenti e i vostri privilegi anche difronte a palesi violazioni di legge mentre noi continiuamo a pagarvi lo stipendio. Continuate vi prego a difendere i corrotti. I criminali più pericolosi sono quelli che sottraggono alla collettività, e la corruzione sottrae risorse a tutti. Mentre l'Italia affonda come il Titanic voi fate suonare l'orchestra per distrarre l'attenzione, e così facendo regalerete il paese alle banche e alle multinazionali straniere. Dovremmo prendere esempio dall'Islanda ma siete troppo interessati o ciechi per capire cosa sta succedendo nel mondo.

distinti saluti
Stefano Rao

STEFANO RAO 23.09.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

AMICO MIO...vedrai quando inizieranno a tagliare e taglieggiare il popolo, la gente si sveglierà di colpo dal suo sonno!...metteranno le bilance in piazza e peseranno la gente...quanto pesi..90 chili..bene allora devi dare 90 euro di tasse..metteranno il bollo alle biciclette, e così via...
Loro devono MAGNA'...finchè non si prenderanno 5 minuti di paura!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Amici, smettiamola di chiedere aiuto alla Finocchiaro o a Di Pietro, o le dimissioni al nano malefico, è perfettamente inutile:
il vero potere non è quello che ti viene conferito da altri,

E' SOLO QUELLO CHE TI PRENDI TU CON LE TUE FORZE.

Quello conferito da altri non è niente, perchè saranno sempre quelli che te lo hanno conferito, potendotelo togliere, a comandare.
Lo stesso vale per lo psiconano: è sceso in campo con la forza delle sue balle, reiterate, ingrandite e rese reali dalle sue televisioni, dai suoi giornali, dai suoi soldi venuti non si sa da dove, e da tutto l'ambaradan di sodali e malavitosi che da sempre lo circonda, per raccoglierne le briciole cadenti dalla tavola del ricco e potente, e se lo è preso tutto, il potere; e ora ne fa quello che vuole, facendo strame del parlamento, delle leggi della repubblica, della intelligenza logica degli Italiani (anche di quelli che lo votano e che credono ancora alla favola della nipote di Mubarak), e demolendo quel che resta della sfortunata democrazia (forse?) italiana.
Quindi SE SI VUOLE DAVVERO TOGLIERGLI IL POTERE, che lui usa per il bunga bunga, per le sue puttanate, per i suoi interessi, e per fare il premier a tempo perso (ndr), l'unico modo è scendere in piazza e riprenderselo fisicamente indietro il potere.

PERCHE' IL POTERE E' DI CERTO NUMERICAMENTE DALLA PARTE DEL POPOLO

NON VI E' ALCUN POTERE AL DI FUORI DI QUELLO CHE CI SI PRENDE CON LE PROPRIE MANI.

Ma forse gli italiani non sono ancora abbastanza indignati ...... o abbastanza poveri, e di questo passo dubito che lo saranno mai (intendo indignati, perchè poveri ormai dovrebbero esserlo già un po' tutti).
saluti a tutti.

Enrico l'analista (analista finanziario indipendente)

Enrico l'analista 23.09.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

caro amico sostenitore..alle 1 ora locale, lo spreed ritorna a galoppare sopra i 400pt....la borsa sta perdendo -1,25%, ennesimo ritonfo dopo il -5% di ieri....la Grecia è fuori(buon per loro)ma non sanno come annunciarlo!.
Qui non si tratta di dire vi seguo...qui si prende posizione o no!...non è una scampaganta!..

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Come uno dei firmatari sono molto molto inkazzato! Grazie solo a all' IDV .
Spero di non incontrare per strada oggi nessun altro rappresentante delle altre forze politiche, non sarei generoso di nessuna forma di pieta'.

fili Perilli 23.09.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

UN ALTRA SCONFITTA PER IL MOVIMENTO A 5 STELLE.NON SONO UN VOSTRO GRANDE SOSTENITORE PERO' VI LEGGO DA ANNI E CONDIVIDO ALCUNE VOSTRE QUESTIONI.UN CONSIGLIO CHE VI POSSO DARE E' QUELLO DI TROAVRE INTERESSI E LOTTE COMUNI CON ALTRE ASSOCIAZIONI, ALTRIMENTI RIMARRETE PER SEMPRE TROPPO PICCOLI PER FARE QUALCOSA SUL SERIO.
LA STORIA INSEGNA!

michele bombelli 23.09.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Che come agisce,più quotidianamente,li casta... Ormai non stupisce più NESSUNO!!!Tant'è che ormai, MILIONI D'ITALIANI VIVONO:CON UNA MANO SUI...:CABBASìSI!!!Pur di potèr scongiursre il peggio!!!MA LA REALTà è ORMAI TALMENTE EVIDENTE,
CHE NON ESISTONO PIù SCUSE,DA PARTE DELLA "MAGGIORANZA"(che ormai l'è ben più esigua, della minoranza più sfigata della storia del paese!!)PER VOLERSI CONTINUARE AD OPPORRE,IN MANIERA TALMENTE SCONCIA:DI FRONTE ALL'INTERO POPOLO ITALIANO!!!PERCHè LA REALTà DEI FATTI,COSì COM'è...:E' PESSIMA!!!!EGGI BENE "CARO" SILVIETTO
E DATTI UN Pò DI....DA SOLO ADDOSSO!!Che magari, automartirizzandosi,si potrà un pò trattare,per una leggera diminuzione della pena...LA VOLTA CHE TI RITROVERAI ALL'INFERNO!!!T'è capì???

AlessandroPaoloRho 23.09.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ci rimane solo da raccogliere 1.000.000 di firme con la stessa proposta. E se verrà bocciata pure quella allora gliene porteremo 5.000.000

Flavio Bianchini 23.09.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno, nessuno, nessuno ha riportato la notizia.

Sconforto e dispiacere... e adesso che si fa?

Enrico Zanetti, Verona Commentatore certificato 23.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sconforto e desolazione..e pensare che eravamo una democrazia

Joshua mcn 23.09.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ENTRARE IN PARLAMENTO TUTTI INSIEME UN GIORNO DETERMINATO- E UNA VOLTA LI CI SEDEREMO AL LORO RISTORANTE A MANGIARE LE SPIGOLE A 5 EURO.
DOBBIAMO FARE QUALCOSA DEL GENERE, QUESTI (TUTTI) CI CONTINUANO A PRENDERE PER I FONDELLI.......

Roberto Piccini 23.09.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Intasiamogli le mail con decine di miliardi di messaggi di indignazione!!!!

luca lazzaretto 23.09.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti.
In questi giorni ho assistito a diverse assemblee pubbliche, dove vi hanno partecipato persone di qualsiasi ceto e di livello culturale, ormai esasperate da questa politica, non più a misura di cittadino, ma solo a loro uso e consumo di politici corrotti. Questi cittadini esasperati hanno espresso molti malumori, ma nessuno ha espresso l'intenzione di far qualcosa, di "muoversi". Con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Allora perchè non facciamo qualcosa noi? Perchè non cominciamo a muoverci noi?
Sabato 15 ottobre 2011 a Roma ci sarà uno sciopero: lo sciopero degli INDIGNADOS. Perchè non parteciparvi in modo da dimostrare la nostra indignazione per questa classe politica corrotta, per dire basta, non vi tolleriamo più perchè non rispettate le nostre scelte, non rispettate i nostri diritti, e soprattutto NON CI RAPPRESENTATE PIU'. Siamo ITALIANI, siamo fieri di esserlo, ma non siamo un popolo corrotto.
Saluti

Paolo Guarnieri 23.09.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non entra in testa a molti per via del condizionamento secolare
che abbiamo subito nei secoli.
Il vero e principale problema dekl debito pubblico è la politica monetaria
che è in mano a soggetti privati BCE ora e, prima, le varie banche
centrali.
Deve immediatamente provvedersi a 1)uscire dal circuito europa; 2) adottare
una moneta propria; 3) cosa più importante, lo stato deve immediatamente
stampare da se, la carta moneta e non rimetterla, come adesso, a privati
quali, appunto la BCE.
Questo è il punto primario e fondamentale.
Invito tutti a documentarsi sull'argomento."
Grillo, nonostante una tua conferenza sull'argomento, come mai non ne parli più? Eppure l'argomento è importante tanto quanto la legge di iniziativa popolare: entrambi riguardano la sovranità popolare.

Peppiniello 23.09.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Hai signori della casta...Vi ricordo che le dittature non hanno avuto nella storia spazi positivi.In Italia l'ultimo dittatore(meglio dire penultimo)ha pagato un conto salatissimo al popolo Italiano.Il vostro conto spero vi venga presentato al piu' presto.Conto sotto forma dei vostri capitali immobili, liquidita,tutto le fortune che avete accumulato,rubato al popolo vostri dei vostri familiari,prestanomi ecc.Questo sara'uno degli ultimi messsggi che posso mandare,visto la legge che volete fare...oscurare i siti internet che istigano alla rivolta,o che non siano in linea con la casta. Un Padre preoccupato per i suoi figli(che paga le tasse)Antonio Scumace

scumace Antonio 23.09.11 07:39| 
 |
Rispondi al commento

ho visto che molti hanno fatto come me mandando email e quindi rilancio l'idea:

consiglio a tutti gli indignados di inviare a questi capigruppo una email di protesta civile e contenuta (onde evitare querele) per far saper loro che ai cittadini non passano inosservate le lore porcate e prima o poi ci sarà la resa dei conti.

gasparri gasparri@tin.it

finocchiaro finocchiaro_a@posta.senato.it

rutelli rutelli_f@posta.senato.it

bricolo bricolo_f@posta.senato.it

dalia dalia_g@posta.senato.it

pistorio pistorio_g@posta.senato.it

viespoli viespoli_p@posta.senato.it


più ne ricevono di proteste e più capiscono che sono morti e sepolti.

il sen. Belisario, a cui avevo espresso il mio ringraziamento nell'averci almeno provato, è stato l'unico a rispondermi ringraziandomi e invindoci a non mollare.

roberto a. 23.09.11 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, come leggo dai commenti, siamo tutti incazzati neri e aggiungo con il fegato a pezzi per colpa di questi maledetti delinquenti. Sono pienamente d'accordo anch'io che sia giunta l'ora di muoverci, ma se posso suggerire, dobbiamo essere in tanti e non armati,basta essere in tanti e incazzati neri per prenderli a calci nel culo e staccare queste maledette cozze dalle poltrone...(IL NORD AFRICA INSEGNA), sconsiglio le armi,prima non sono necessarie e poi gli daremmo il motivo per scatenarci contro le forze dell'ordine.
Questo è quello che penso spero sia condiviso, un saluto a tutti. Renato (ps. io sono pronto a partire aspetto un segnale.)

Renato Mancini 23.09.11 00:24| 
 |
Rispondi al commento

il 15 ottobre a roma ci sara' una manifestazione di protesta di tutti i cittadini indignati, gente di partiti e movimenti.
aderiamo come m5s beppe grillo e partecipiamo.

massimo m., desenzano del garda Commentatore certificato 22.09.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

ci hai provato in tutti i modi democratici che avevi, ti sei arrabbiato e le hai pensate tutte e noi ti abbiamo seguito sempre con fervore. Ora ci hanno dimostrato quanto valiamo noi per loro, 0! Se ne stanno li pensando che gli andrà sempre bene nel perseverare col loro disegno diabolico...
Abbiamo pazientato troppi anni! Ora basta!
Beppe, basta che ci dai il via, un appuntamento, noi saremo con te uniti per la cacciata dei trafficanti dal tempio come in tutte le manifestazioni che hai promosso. Le mani prudono, voglio che l'art. 1 della Costituzione diventi come lo avevi rammentato te: -L'Itaia è una repubblica democratica fondata sulla felicità!-
Sarò felice solo quando non vedrò più quei brutti ceffi in tv, sui manifesti e giornali.
Beppe! Ci siamo! Dimentichiamo per un giorno le buone maniere! NON CI DELUDERE PERCHE' NON SI SA PIU' A CHI AFFIDARCI!!!

marco lusini 22.09.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Qualche mese fa pensavo ad una rivoluzione sociale pacifica, ma oggi dopo gli ultimi fatti mi rendo conto che non c'è peggior dispezzo dell'indifferenza. Già l'indifferenza che questa Casta ha nei nostri confronti, penso che non si fermeranno davanti a nulla. Calpestano tutti i giorni la nostra dignità , ciò per la quale i notri genitori e ancor prima i nostri nonni hanno combattuto e oltre a depredare qul poco che ci è rimasto essi ci disprezzano e non si preoccuperanno mai del nostro benessere, anzi ci strizzeranno, ruberranno il futuro dei nostri figli e dei nostri nipoti per garantire il loro e quello di altre dieci delle loro generazzioni. Ora basta dobbiamo insogere e riappropriarci del nostro futuro. Decidiamo una data entriamo in Parlamento e tiriamoli fuori... Nel 1861 mille uomini hanno fatto l'Italia, ora tocca a noi fare la nostra parte!!!

Alessandro 22.09.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Se arrivano a questo è perchè sanno bene che -alla fine- non faremo niente. Che gli frega dei lanci di monetine e dei sacchi pieni di cozze.

Quel che è peggio è che ancora troppa gente li rivoterebbe. Per dirne una: Lega+Pdl = 37%.

Mi si contorce lo stomaco, ma è la triste verità.

Giampi G. Commentatore certificato 22.09.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma è chiaro che non voteranno mai per un mandato massimo di 2 anni. LORO CREDONO CHE STARE IN PARLAMENTO SIA UN LAVORO A TEMPO INDETERMINATO, ebbene se un tempo lo era oggi non lo è più. Con tutti i precari che ci sono in Italia possono vivere da precari anche loro, largo ai giovani. Si dovranno adattare a fare un nuovo lavoro, come gli operai licenziati in questi anni.....e poi ci sono anche per loro i lavori che gli italiani non vogliono più fare: badanti, colf,braccianti agricoli, muratori, minatori...Qualsiasi lavoro è dignitoso purchè onesto, vale anche per LORO o no?

Caterina 22.09.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

pubblicate tutti gli indirizzi dei parlamentari e mettiamoci d'accordo: a turno ci piazziamo avanti a casa loro e ogni volta che escono o si affacciano dal balcone gli chiediamo di dimettersi.
La pittima...
vattene...vattene...vattene......

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 22.09.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI IN GALERA DOVREBBERO STARE, BRUTTI SCHIFOSI DELINQUENTI MALEDETTI. RILASCIATE LE DUE DONNE DELLA VAL DI SUSA, BASTARDI

LAURA M. Commentatore certificato 22.09.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Parlamento pulito: uno stimolo Popolare inutile a chi è sporco dentro, o fa orecchie da mercante per difendere privilegi ormai finiti e pronti ad esser spazzati via dalla Storia. Vergognatevi perchè è il Popolo Italiano che lo chiede: chi vi sta pagando lo stipendio!

silvio germani 22.09.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

FINOCCHIARO FAI SCHIFO TU E TUTTO IL TUO PARTITO DI MERDAIOLI COMPLICI DEL NANO!

STI PAGLIACCI DI MERDA DELLA SINISTRA CORROTTI FINO ALL'OSSO; QUELLI CHE HANNO MANTENUTO LO STRONZO PER DICIASSETTE ANNI SOLO PER RUBARE PAGHETTE E NON PRENDERSI NESSUNA RESPONSABILITA'!

PARLANO DI DEMOCRAZIA I LURIDI PORCI E POI LA DEMOCRAZIA QUANDO VA IN CULO A LORO E AL LORO PADRONE SONO I PRIMI A CALPESTARLA, COSI COME LA COSTITUZIONE CON CUI SI SCIACQUANO LA BOCCA PIENA DI MERDA!

E POI QUESTA "COSA", CHE SI DA TUTTI QUEI TONI FALSI DA GRANDE STATISTA DE STO CAZZO ARRINGANDO A DESTRA E A MANCA E ADESSO SI E' RIVELATA LA PEGGIO DI TUTTI!

VERGOGNA FINOCCHIARO....VERGOGNA!

SIETE DEI PENATI...QUESTO SIETE!ASPETTATE CHE ABBATTIAMO IL PORCELLUM E VEDRETE QUANTI CALCI NEL CULO PRENDERETE!

Nick Manosmerza 22.09.11 21:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Toc toc interessa a nessuno sapere che questa classe politica va deleggitimata in toto ? Serve una forte iniziativa di coesione popolare, non serve fare nessuna rivoluzione basta non dare più il voto a nessun politico e smetterla di pensare con le frasi fatte e ritrite dei media servi di siffatta classe padrona; potrebbe essere utile organizzarsi intorno al M5S ma la sovranità deve tornare in mano alla gente. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 22.09.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

A: 'gasparri@tin.it'; 'finocchiaro_a@posta.senato.it'; 'rutelli_f@posta.senato.it'; 'bricolo_f@posta.senato.it'; 'dalia_g@posta.senato.it'; 'pistorio_g@posta.senato.it'; 'viespoli_p@posta.senato.it'; 'belisario_f@posta.senato.it'
Cc: 'schifani_r@posta.senato.it'
Oggetto: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito
(Grazie luca Esposito)
Gentile senatrice/senatore, stasera quando tornerà a casa e darà un bacio ai suoi figli o ai suoi nipoti, abbia il coraggio di guardarli bene in faccia, perchè, vede con la sua ottusità e la sua presunzione, non ha tolto il futuro solo a noi popolo bue e ai nostri figli, ma anche ai suoi figli e nipoti. Nulla è eterno per fortuna,neanche il suo potere e neanche Lei potrà sempre controllare tutto. Provi a fara uno sforzo, se è possibile e pensare un poco in prospettiva..o il narcisismo del capo ha proprio contagiato tutti? Distinti saluti
Il Milite Ignoto

M. Francesca Marchei 22.09.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA INIZIARE A DIRE CHE IL PARLAMENTO è CONTRO LO STATO PERCHè CONTRO I CITTADINI....

BISOGNA INIZIARE A DIRE CHE IL PARLAMENTO è SOVVERSIVO PERTANTO TERRORISTA.

BISOGNA INIZIARE A DIRLO.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 22.09.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anch'io vorrei sapere perchè la mia firma non è valida: pago le tasse e le tasse mangiano me. Vorrei sapere perchè la mia firma non è valida: sono un cittadino italiano iscritto all'anagrafe.
Forse perchè non siedo in arlamento?

ALESSANDRO S., Bologna Commentatore certificato 22.09.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Savez-vous pourquoi ils n'ont pas accepté les 350 mile signatures? Mangeriez-vous des carottes après
avoir toujours mangé du caviar !

steri fabio 22.09.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

I migliori mortacci vostri.Fate quello che vi pare sulle nostre spalle spero tanto che venga il giorno di mandarvi tutti affangulooooo.

germoglio 22.09.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Voglio sapere perchè la mia firma non è valida

mariuccia rollo 22.09.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Delizie culinarie e gioielli per tutti!

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/09/ristorante-al-subumano-milanese-in.html

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/09/cucu-tettete-minetti-introduzione-dei.html

Stella Rubra Commentatore certificato 22.09.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Voi pensate che questi si sarebbero tagliate le gambe da soli?
Noi siamo dei poveri illusi, questi pensano solo ai loro comodi e alle loro poltrone e non gli frega niente del popolo sovrano.
Mi dite cosa farebbero se fossero fuori dal Parlamento?
Tra loro vi sono dei professionisti della politica con cui vivono e mangiano con quella.

albert 22.09.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

allora bisogna che si faccia una nuova raccolta di firme con banchetti con diffusione più capillare (centri commerciali , anche i piccoli paesi ecc...) in modo da puntare alla raccolta di alcuni mlioni di firme , io sono convinto che nel giro di una due settimane si può fare perchè la gente (tutta di destra sinistra ,apolitici ecc..)adesso è veramente incazzata .
Come si fa ad organizzare questa cosa?

filippo pagliarini 22.09.11 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Visto che questa notizia passerà in sordina nelle testate giornalistiche italiane....
Queste sono alcune delle testate giornalistiche internazionali a cui ho inoltrato la notizia.
Non si sa mai. Una eco internazionale può avere un peso a volte.
Vi lascio qualche indirizzo se volete seguire l'esempio.

http://www.heraldo.es/index.php/mod.noticias/mem.enviarRedaccionFormulario

internacional@elpais.es
letters@guardian.co.uk
letters@theherald.co.uk
foreign.news@thetimes.co.uk
http://www.lefigaro.fr/contact/contact.php
letters@nytimes.com
http://feedbackforms.usatoday.com/marketing/feedback/feedback-online.aspx?type=18
wsj.ltrs@wsj.com
readers.representative@latimes.com
letters@washpost.com

Marco Cappelloni 22.09.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Non ci resta che fare il tifo per i frammenti del satellite che stanno per cadere sulla Terra ...

CARLO CEVA 22.09.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Questi questa classe politica si è messa contro le leggi democratiche e contro i cittadini. Sono loro i terroristi e i delinquenti. Hanno giurato sulla costituzione. Possibile che non si possa no incriminare per attentato alla Costituzione?

Indignato Cittadino (indignato60) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono unito al vostro coro.
---
Da: Luca Esposito [mailto:lucaesposito@msn.com]
Inviato: giovedì 22 settembre 2011 17.41
A: 'gasparri@tin.it'; 'finocchiaro_a@posta.senato.it'; 'rutelli_f@posta.senato.it'; 'bricolo_f@posta.senato.it'; 'dalia_g@posta.senato.it'; 'pistorio_g@posta.senato.it'; 'viespoli_p@posta.senato.it'; 'belisario_f@posta.senato.it'
Cc: 'schifani_r@posta.senato.it'
Oggetto: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito

Gentili Senatori,
in qualità di cittadino italiano sono profondamente INDIGNATO e mi DISSOCIO totalmente dall'essere paragonato come ITALIANO a certe cariche che non mi rappresentano.
La vostra decisione di rifiutare di mettere in discussione la proposta, voluta da 350.00 cittadini firmatari, denominata "Parlamento Pulito" è profondamente VERGONOSA e la dice lunga sulla vostra filosofia di governare il paese.
Per questo chiedo che vi dimettiate dal vostro incarico in quanto come cittadino italiano PRETENDO che al governo ci siano persone che ascoltino le esigenze del popolo e seguino i dettami costituzionali. Se questo, che è il principio base per cui siete stati eletti, vi sembra troppo gravoso, vi invito a scegliere un altro lavoro più alla vostra portata!
Distinti saluti

Luca Esposito 22.09.11 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Domani cadrà un satellite americano sull'Italia. Non cadrà mica sul Parlamento? Non sulla Villa di Arcore? Non sulla sede del PD? Non è che per caso ci polverizza quei fetec....ni dei capogruppo che ieri ci hanno sputato in faccia?? Speriamo che sia radioattivo e ce li polverizzi tutti in un colpo solo così ce li togliamo dai piedi in un colpo solo!!!!!!!!!!!!!!!!!

Paolo Lisi 22.09.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

mi piace la rivoluzione stile...

andare al proprio posto di lavoro....ma non lavorare occuparlo e basta....poi pretendere dall´azienda di ricevere lo stipendio contando le ore in piú di straordinario (ovviamente fatte senza lavorare) senza pero pagarci le tasse sopra.
Non consumare piú nulla se non il cibo e quindi non far beccare piú allo stato un centesimo di IVA da nulla.
Non guardare la TV.
Fermare tutto della serie....se si va a fondo si va a fondo tutti assieme.
Dopodiché organizzare elezioni indipendenti via Internet dove ci votiamo i nostri politici che domani se ne vanno in parlamento al posto di quelli esistenti ora che si devono levare dai co..ni e questi nuovi politici saranno al massimo 56 parlamentari e 56 senatori....solo 2 legislature e poi fuori dalle balle.

ginolino 22.09.11 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe..raccogliamone altre!!

Davide 22.09.11 17:06| 
 |
Rispondi al commento

non ditemi che ci credevate davvero?

Non c'era il minimo dubbio che lo avrebbero respinto...dovrebbe essere lòa scusa buona per agire....no?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 22.09.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Altro che rivoluzione... qui serve "Terminator" !!!
Tornare a Roma per un'altra manifestazione ??
Quelli se ne infischiano delle manifestazioni.
Purtroppo occorre qualcosa di più concreto...

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti
prima cosa da fare: mandare email a tutti i senatori che hanno votato a favore con scritto
vergognati, fai schifo
seconda cosa da fare: organizziamoci per tornare a roma,con tende e sacchi a pelo, e rimanere almeno due giorni, e circondare il parlamento.
facciamo un appello a tutti i cittadini indignati e incazzati, di qualsiasi colore e di qualsiasi partito, per andare a roma.
terza cosa da fare : beppe grillo si deve candidare per le politiche,assolutamente, scriviamogli tutti, per candidarsi.
forza, se siamo uniti ce la facciamo

massimo m., desenzano del garda Commentatore certificato 22.09.11 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da che mondo è mondo cane non mangia cane !!

salvatore gentile 22.09.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Sempre io.
Scrivo a te caro Beppe come portavoce, ma la responsabilità delle mie parole è solo mia.
Qui sul web ci si organizza un altro bel weekend e si parte tutti insieme da tutte le parti di italia. Compreremo una pagina di giornale e colonnizzeremo facebook dando appuntamento a tutti gli italiani stufi. Ci recheremo a riprenderci Roma e il nostro parlamento. In maniera pacifica prima e se non funziona non rimangono alternative. Io sono stufo come altri ma ora è il momento di far qualcosa. Basta guardare. Mi fanno più incazzare gli italiani indifferenti che ste merde di politici.
Sogno un paese migliore oggi e domani, ma fin che ci son questi viviamo solo in un incubo.

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 22.09.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andiamo a prenderli!!!

Gino M. Commentatore certificato 22.09.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

mi vergogno di essere italiana e ho il sacro terrore per il futuro dei miei figli in questo paese.impazzisco se penso in quanti formano il nostro governo,tutti ricchi e di più che prendono denaro dallo stato a vita (dobbiamo parlare di cicciolina che prende la pensione come ex duputato?)e noi che facciamo fatica a tirare la fine del mese e dopo una vita di sacrifici non siamo riusciti a mettere insieme praticamente nulla..non ci sono più parole nè commenti,sono contraria alla guerra e alla violenza,ma questa gente ti istiga alla rivoluzione civile!!!!

tiziana moretti 22.09.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

mettetevi in testa che il 96 % dei votanti vota queste merde.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento

...continua
Oggi noi viviamo una similitudine con quel tempo che fu: la nostra nave affonda ma nessuno al governo ha dimostrato un minimo interesse a salvare il suo equipaggio. La gioventù marcisce e latita garantendo a laidi vecchi una vita di sprechi agi e corruzione.Questi, secondo uno strano copione o regia rispondono ed agiscono allo stesso modo, insopportabilmente (vedi Galan dalla Gruber, Ronchi e La Russa, Bossi…)e arrogantemente senza un minimo pudore, cosa che li allontana infinitamente da ciò che questo paese ha più bisogno: di eroi come Luigi Durand De La Penne.
Mi domando allora a quanto dobbiamo imputare tale arroganza? ad una loro esasperazione o dal fatto che ci ritengano inferiori? E visto che se la barca affonda per noi quanto per loro,la domanda che faccio a tutti voi è: se tale comportamento violenta la nostra vita minandola, negandoci da 17 anni le riforme che ci avrebbero portato lontano da questa crisi o quanto meno alleggerita, ha il cittadino italiano diritto ad una replica che potrebbe sfociare in una rivolta anche violenta? Lascio a voi l’ intima risposta, ma faccio appello a te Beppe Grillo di perseguire l’ipotesi di organizzare un grande e preventivo (!!) incontro Ghandiano che attraverso un sit in ad oltranza davanti al Parlamento segnali al mondo intero che ci osserva che un’altra Italia c’è, piena di eroi e di gente onesta che si riunisca nella piazza di Montecitorio così come facemmo nei fondali del porto di Alessandria d’Egitto, bloccando il nemico ma salvandogli la vita. E’ finito il tempo dei proclami. Questo governo non ci rappresenta più e quella sedia che fu di Pertini è vuota da anni…

Dario F., Milano Commentatore certificato 22.09.11 15:57| 
 |
Rispondi al commento

“Mia cara mamma,quando riceverai questa lettera, sarò morto. Mi sono offerto volontario per una missione rischiosa che non è riuscita …”
…Questa era la prima delle tre lettere che il tenente di vascello Luigi Durand de la Penne, della Marina italiana, scrisse quindici giorni prima del Natale 1941. De La penne aveva il compito di affondare,
in un momento critico della guerra, alcune grosse unità della flotta inglese del Mediterraneo, con minuscoli sottomarini chiamati“maiali”standovi a cavalcioni, fin dentro il porto di Alessandria e attaccare le navi nemiche. Giunti nel porto, i tre equipaggi, composti di due uomini ciascuno, dovevano applicare le cariche esplosive alla carena delle navi nemiche e poi tentare di mettersi in salvo…
E’ stata una pagina epica, eroica della nostra storia. E anche se in un contesto duro e amaro per me da digerire dove il mio Paese era stretto nella morsa di un pagliaccio fascista e della sua cricca e da metà degli Italiani inconsapevoli e plagiati da una informazione costruita a tavolino ( vi ricorda qualcosa?) e da una guerra mondiale, questo giovane di 27 anni insieme ad altri 5 eroi percorse il suo destino.Nonostante le cariche furono piazzate, I sei vennero catturati.
…La vostra nave salterà in aria tra dieci minuti disse al comandante inglese. Non voglio che degli uomini muoiano inutilmente. Vi consiglio di chiamare tutta la gente in coperta… Alle 6.05 la carica esplose. Il resto scopritelo da voi.
Perché vi segnalo questi frammenti di storia? Perche Luigi Durand De La Penne aveva 27 anni e sapeva che la sua missione gli sarebbe potuto costare la vita. Ma nonostante ciò fu sua preoccupazione mettere in salvo tutto l’equipaggio inglese che fu di fatto salvato.
In quel momento nella sua mente non ci fu distinzione tra italiani ed inglesi. L’importante era di affondare le navi da guerra e salvare la vita a esseri umani.
Segue...

Dario F., Milano Commentatore certificato 22.09.11 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è sempre lo stesso, la mentalità! I politici italiani sono i degni rappresentanti di un paese di ladri, disonesti e mafiosi. La gente onesta viene schiacciata, oppressa.
L'unica consolazione è che se il paese affonda saremo tutti nella stessa barca.

Andrea B. Commentatore certificato 22.09.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

sono tutti prestanome...

sappiamo dalle intercettazioni che gran parte delle cose le decide un certo Lavitola dal Brasile.

Ognuno di questi personaggi di cartone elencati hanno il proprio Lavitola

manuela bellandi Commentatore certificato 22.09.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i lettori del blog dopo questa respinta riguardante il parlamento pulito l'unica cosa che è rimasta da fare secondo me e una marcia davanti a montecitorio ; sfondare le porte sbatterli fuori e prenderli a calci nel c..o dalle loro poltrone fino al portone di ingresso. scusate ma sono un cittadino che si è rotto le palle di questa casta inutile per il paese!!!!

GIUSEPPE PICCIARIELLO, RAPOLLA Commentatore certificato 22.09.11 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè era da aspettarselo, no?
L'idv è l'unica forza politica che, per quanto non sia esente da errori e contraddizioni, non mi provoca conati di vomito e non mi suscita disprezzo!
Tutti gli altri sono dei parassiti sttaccati unicamente alle loro poltrone!
Le forze di governo poi, sono il peggio del peggio,
dei veri e propri topi di fogna, che frequentano abitualmente le cloache putrescenti dello gnomo!

l., ancona Commentatore certificato 22.09.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUI A NON RISPONDERE EH GRILLO!!!!!
SEI COME TUTTI GLI ALTRI....
PERCHE' NON PUBBLICHI I MIEI POST????
SOLO PERCHE' TI CHIEDO COME MAI NE' TE NE' TRAVAGLIO SCRIVETE NULLA SU DIPIETRO CHE CANDIDA IL SUO FIGLIO SIMILTROTA????
lui lo puo' fare in base a cosa??????
SIETE NEL SISTEMA...SOLO CIO' CHE VI FA COMODO.
FINTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!

Giuliano Poli 22.09.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Poniamo che, spulciando i regolamenti parlamentari, salta fuori che gli "onorevoli" DEVONO "onorarsi" di prendere in considerazione l'iniziativa popolare... (possibile che non vi sia un'obbligo, che renda l'istituto costituzionale qualcosa di più serio di una norma "programmatica" ? davvero i Padri Costituenti hanno commesso questo errore di calcolo?) Diversamente, qui ci vuole il Signor Gandhi ... cosa succede se le firme vengono raccolte una seconda volta? e una terza? Non ricordo quale politico (forse ... Cirino Pomicino ?) diceva : "la politica è sangue e merda". Bene, evitiamo spargimento di sangue e concentriamoci sulla merda ... pazientemente ... fino all'assurdo (ma, aimè, ci vuole il Signor Gandhi ...) Oppure ... è lecito chiedersi cosa non gli piace della proposta e perchè ? Vorranno "stralciare" qualcosa ? e cosa ?

Vorrei sapere il parere di Cicciolina sull'argomento ... ma forse ... (per sopraggiunti limiti di anzianità) è troppo tardi ...

Gianluca VItale 22.09.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

ma hanno avuto anche il coraggio di dare una motivazione?
o si sono limitati a dire no?

davide p., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Ghigliottina a piazza del Popolo!!!!!!!!!!!!!!!

paolo anceschi 22.09.11 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MERDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

white b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
è giorni che mi domando: ”ma cosa saresti disposta a fare per la libertà? Per il tuo sciagurato paese? Per sperare in un nuovo futuro?”

La risposta è sempre la stessa: “Tutto, darei la mia vita” . Ma sono contraria alla violenza e penso che si possa tentare una rivoluzione pacifica.

E’ vero abbiamo usato tutti i mezzi messi a disposizione dalla democrazia anche la proposta di legge per il Parlamento Pulito e loro? Manco si degnano di discuterla!
Ma noi siamo differenti, noi siamo migliori e diversi da quella gente.
Andiamo lì, a Montecitorio, in maniera pacifica, accampiamoci ad oltranza e stiamo lì.

Stiamo lì, senza paura perché quando avranno finito di pestarci, noi saremo ancora lì ma loro sporchi del nostro sangue se ne dovranno andare. Per sempre.
firmato
una madre e come ogni madre italiana che non si tirerebbe indietro per dare la vita per i propri figli, non mi tiro indietro se c’è da dare la mia vita per tutti. Ma così non si può andare avanti.

Paola Arrigoni, Sanremo Commentatore certificato 22.09.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avvilita, schifata, preoccupata... sto perdendo la speranza che le cose cambino.
Vorrei svegliarmi domani e sentire ai telegiornali che è scoppiata la rivoluzione. Vorrei una presa della Bastiglia...
Ma il problema è che continuiamo ad essere troppo pochi e divisi... qualsiasi manifestazione o sciopero o proposta.. ci liquideranno sempre dicendo: sono sempre i soliti 4 sfigati di Grillo, o , i soliti comunisti, o , un gruppetto di pensionati, o , gli studenti fancazzisti.... Non ci calcolano nemmeno di striscio.
Io non mi riconosco più in nessun colore o bandiera (mi rimane il Tricolore). Non mi frega nemmeno più di quello che fa Berlusconi, per me sono tutti uguali da destra a sinistra. Un tumore del paese. Insomma, ci sarà un modo per unirci tutti? Temo di No,... fino a quando non verrà toccato il nostro orticello personale, quando non avremo più i nostri risparmi in banca (chi li ha), quando saremo poveri TUTTI e saremo come sono ridotti in Grecia o in Argentina... ecco... forse in quel momento saremo tutti uniti contro la casta, uniti sotto un unica bandiera: l'inidignazione. Ma è chiaro che non siamo ancora pronti. Non basta internet, nessuno sa niente, i media non danno notizie vere. Come faremo a svegliare TUTTI gli Italiani? Vi prego facciamo qualcosa... coinvolgiamo altri artisti, persone con un nome, che hanno un seguito... facciamo qualcosa di grande, informiamo il più possibile, costringiamo i media a parlare di noi!

silvia gobbis 22.09.11 15:13| 
 |
Rispondi al commento

e adesso? che si fa?

Andrew F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo 72 della Costituzione è chiaro:

"Ogni disegno di legge, presentato ad una Camera è, secondo le norme del suo regolamento, esaminato da una commissione e poi dalla Camera stessa, che l'approva articolo per articolo e con votazione finale."

Se la commissione ha terminato di esaminarlo, tocca alla Camera.

Vorrei sapere i dettagli del perché non hanno proceduto.

Grazie

Lex 22.09.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al "mors tua vita mea".
Se vogliamo che a soccombere siano i
1.000 rinnegati che siedono in Parlamento
to, non resta che lo scontro frontale.
Le cose da fare subito sono tre:
Sciopero elettorale. A votare ci pense
remo dopo la presa del potere.
Sciopero dei consumi, per avvicinare il
momento del crollo finale del liberismo.
Occupazione permanente della Piazza del
Parlamento con almeno un milione di ma
nifestanti.
E' un sistema che ha funzionato sempre e
e che quindi funzionerà anche adesso.

Spectre


alessandro capece 22.09.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

non vi erano dubbi....sono tutti uguali quando si siedono nelle poltrone del potere...hanno dimostrato ancora una volta di non possedere una morale....MA COME SI PUO' FARCI RAPPRESENTARE DA QUESTE MERDE????

Margot Mine 22.09.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

non ne posso più, DOBBIAMO FARGLIELA PAGARE! Ci stanno inculando in tutti i modi. Hanno adattato l'ITALIA a loro stessi, a i calciatori e alle puttane! BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

abbbarth 22.09.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto credo che qualsiasi militante di qualsiasi partito debba cominciare a schierarsi: o andare dietro a questi leader che hanno perso il senso del perché sono lì o cominciare a togliergli la poltrona sotto il sedere prima di tutto negli organi interni dei rispettivi partiti. Quello che è intollerabile è che un parlamentare quando decide in parlamento consideri prioritario l'interesse di partito e in subordine quello dei cittadini. Militanti di tutti i partiti svegliatevi, perché come diceva qualcuno "siamo tutti coinvolti".

alessio biondi 22.09.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

scandalosi....che si deve fare per farsi sentire, invadere di forza le camere?? La politica non dovrebbe essere dialogo e confronto...

gigi 22.09.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo! alla fine c'ha ragione il berlusca: l'italia è proprio un paese di merda!

Giacomo Or 22.09.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

beppe lo hai già dimostrato che puoi portare in piazza 1.000.000 di Italiani (uso la maiuscola per riferirci a noi). partiamo col vday 3 con la variante che ognuno porta armi improprie a suo piacimento e ci si ridirige verso il palazzo con quello che ne consegue, solo mettendo a ferro e fuoco si fa qualcosa piazzale loreto insegna, anche all'epoca l'establishment poteva rincoglionire le menti con discorsi tipo irresponsablità, antipolitica etc. etc. la storia ha insegnato il contrario. serve solo una piattaforma di condivisione in cui mettere insieme data e ora. show must go on. grazie per l'attenzione.

prisco 22.09.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Che bello! Siamo da anni nella merda fino al collo adesso a breve saremo sotto completamente! Ha ragione chi dice che il nemico siamo noi stessi, ha ragione chi dice che non cambierà nulla, in fin dei conti che cosa pretendiamo di cambiare in meglio le cose quando anche nel nostro piccolo non riusciamo ad andare d’accordo se mancano i valori fondamentali: alcune famiglie che arrivano addirittura a odiarsi per quattro soldi, anche chi ha la fortuna di avere un lavoro può notare che nell’ambiente si creano piccole “mafie”, o che so, vuoi aderire a uno sciopero e sei l’unico che lo fa apriti o cielo! Chiedi il perché e ti danno della pazza perché poi tra l’altro ti decurtano lo stipendio, o succede come a quella signora di 50 anni in provincia di Pavia che è stata licenziata per essere stata l’unica del suo reparto ad aver aderito all’ultimo scioppero .
Cosa pretendiamo di cambiare dunque se chi “viaggia bene” sono i lecca c…., i minorati mentali, disonesti e approfittatori, puttane e puttanieri e chi più ne ha più ne metta! Di questo è fatto il nostro governo e al seguito i buffoni di corte. Purtroppo gran parte di noi è marcia altrimenti le cose sarebbero già cambiate! Ma se c’è gente che ha paura addirittura di difendere un amico o un collega “per non aver grane”, figuriamoci a fare una rivoluzione! Io spero tanto di sbagliarmi ragazzi e che lo schifo sia solo una piccola parte di noi, io vi ho solo detto quello che vedo e sento e la mia amarezza che è tanta….Ciao a tutti

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 22.09.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

su che base hanno rigettato la proposta di legge?

stefano 22.09.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

sto diventando vecchio.
più che dal fisico, me ne accorgo dai sogni.
Una volta sognavo di essere circondato da belle ragazze, stare in loro compagnia.
Quasi un piccolo berlusca (se si può dire, vista la statura del soggetto).
solo che le mie ragazze erano meno volgari e mignotte, potevo starci insieme anche senza far sesso, e non volevano esser pagate.
Ora sogno di avere sulle spalle un lanciafiamme residuato della seconda guerra, ma funzionante e col pieno di napalm, presentarmi davanti a montecitorio nel giorno in cui si vota un loro ennesimo aumento di stipendio.
entrare dimostrando la stessa pietà che loro hanno avuto per i cittadini di questo paese, e muoia sansone con tutti i filistei.
ma è solo un sogno: su ebay di lanciafiamme non ne ho trovati...

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 22.09.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono ovviamente d'accordo ed attivo sostenitore del provvedimento, eccetto che per i due mandati limite: se una persona è geniale, competente ed onesta (se non lo è la proposta lo farà fuori, quindi i due mandati come garanzia di non corruttibilità è non significativa) perché privarsene? Se esistesse, governasse pure tutta la vita (eletto democraticamente)!! Ovviamente il sistema di giustizia ed elettorale deve funzionare in modo altrettanto onesto e trasparente, se no non vale ciò che ho detto.

Dario Manzato 22.09.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok ragazzi, ho letto un pò di coomenti e mi pare che siamo quasi tutti d'accordo.mi pare di capire che si stia aspettando che qualcuno faccia qualcosa ma nessuno ha il coraggio di iniziare.
Quando cazzo ci troviamo davanti a Montecitorio?
Domani, sabato, domenica?Quando volete?
Iniziamo da li a dar la caccia a questi appestati...Prima si inizia e prima si finisce.
2 o 3 mila persone ben intenzionate, con nervi saldi e voglia di libertà, mezz'ora di duro lavoro e sgomberiamo il tutto.

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 22.09.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti e buongiorno in particolare a Beppe.
E se raccogliessimo le firme di nuovo per una nuova proposta di legge popolare e le cambiassimo semplicemente nome?Che so : "parlamento moderno".

Loro non molleranno mai. Noi nemmeno!!!!

Fabio Tombolini 22.09.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo ora:22 settembre ore13:30
Hanno appena salvato Milanese...non vogliono Parlamento pulito per un motivo...Altrimenti non potrebbero più votare cose del genere.
Ok la via democratica non è funzionata, bene passiamo cattive.
A calci nel culo, scendiamo in piazza e prendiamoli a calci nel culo.Li spediamo su marte e ci riprendiamo il Paese subito. a partire da ora.

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 22.09.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

No vabbè, ora basta. Beppe, informare la popolazione di tutto ciò si è rivelato inutile, una perdita di tempo. Qua bisogna entrare in parlamento e cacciarli a calci nel culo. Ci vogliamo muovere?

Brigante Barese 22.09.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

quello che non capisco è come possano le forze di polizia prendere ordini e servire umilmente questa accozzaglia di delinquenti conclamati.
oramai il poliziotto è di fatto un "picciotto"

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 22.09.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo.. coerenti con se stessi.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 22.09.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma è così difficile organizzare un colpo di stato? Perchè non iniziamo a prendere in considerazione un possibile gesto violento per mandarli fuori tutti da quel cazzo di palazzo??? Non parlo mica di ghigliottinarli, dico solo che siccome ne abbiamo piene le scatole di essere ignorati e di continuare a pagare per loro, dovremmo accordarci su una data per sfondare quelle porte e dire basta a tutte queste oscenità!!! Diavolo porco, quando in questi giorni leggo certe notizie in rete, mi si contorce lo stomaco dal nervoso e rischio di finire in bagno a vomitare. Per non parlare di tutte quelle volte che piango guardando tutti quei video in cui le manifestazioni pacifiste di protesta vengono violentemente respinte dalle forze dell'ordine... Che significato ha la parola "forza dell'ordine"? Una forza che non fa altro che eseguire ORDINI??? Sono sempre stato uno che rispettava le istituzioni quasi quanto la bandiera alla quale sono anche sentimentalmente legato... ma ora basta!!! Dobbiamo far capire loro che non siamo più disposti ad accettare i loro atteggiamenti. Se un neolaureato in economia è disposto a lavorare per l'Italia a 3000 euro al mese e se la sua passione lo porterebbe a fare meglio di Tremorti, dobbiamo accompagnarcelo noi a Montecitorio e sostituirlo con lo pseudoministro che occupa quella poltrona.... e così via. Altro che manovre... ma andatevene affanculo viscidi bastardi!!! Basta richieste virtuali, è ora di un pò di sana realtà. Quanto ci impieghiamo ad entrare a Montecitorio in mille ed occuparlo finchè non cominciano ad ascoltarci??? ITALIANI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano bodega 22.09.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. De li mortacci vostra!

Nasce uno Studio Legale formato da 80 avvocati.

I cittadini potranno rivolgersi a questa schiera di avvocati per risolvere le loro problematiche!

È lo Studio Legale 5 Stelle?

Manco per il caxxo!

È una pubblicità che va in onda sulla radio!!!

Mentre per noi sarebbe necessario fare un'azione legale contro quegli spudorati che hanno bocciato Parlamento Pulito,altri,e non si sa chi,mettono in pratica quello che qui doveva essere fatto anni fa!!!

BEPPE,E CHI CON LUI,LI VOGLIAMO DENUNCIARE UNA VOLTA PER TUTTE QUEI QUATTRO STRONXI CHE HANNO AFFOSSATO LA NOSTRA PROPOSTA DI LEGGE?

Gasparri,Rutelli,Finocchiaro,D''Alia,Bricolo,Pistorio e Veroli o come caxxo si chiamano,loro hanno violato la costituzione non permettendo ai cittadini "nessuna" proposta di legge di iniziativa popolare!

Beppe,e chi con lui,avete rotto il caxxo!!!

80 avvocati e pubblicità radiofonica,noi uno Scudo Spaziale della Rete che non si sa cosa sia!

Grazie,graziella e grazie ai vostri,di legali.

Voi che li avete!

Nando da Roma...Stufo!

AZIONE LEGALE COLLETTIVA,NON PUGNETTE!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno s'è chiesto, a questo punto, che differenza c'è tra Finocchiaro e Carfagna.
Dal punto di vista DEMOCRATICO delle chiappe, nessuna.
Tutte le chiappe sono uguali e vogliono continuare a sedersi sulle poltrone!
Le poltrone, invece, segretamente, preferirebbero sostenere...udite...udite...quelle della Carfagna!
Stavolta, detto tra noi, se Finocchiaro non è in grado di differenziarsi da Carfagna, le poltrone hanno proprio ragione.

edik154 22.09.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno conosce qualche gruppo armato intenzionato ad eliminare tutti i signori della cosidetta "casta" e loro luridi amici?
E' una questione di principio...vanno semplicemente eliminati, prima che ci elimino loro.
Basta poco per cominciare...

mauro_tv 22.09.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

E adesso? Io non posso credere che l'Italia lascerà che anche questa volta la casta faccia il suo porco comodo.... vi prego mobilitiamoci, ma che lascerò a mia figlia?

Miranda F. Commentatore certificato 22.09.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIAMOCI,E' UNA DITTATURA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LUIGI 22.09.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

La loro risposta è chiarissima: hanno blindato Piazza Montecitorio con forze di polizia, sembra di stare nel Cile di Pinochet. Si sono chiusi nel loro bunker e andranno avanti come Buldozzer, col massacro sociale che i loro padroni della finanza gli hanno ordinato, esattamente come hanno fatto in Val di Susa. Degli italiani non gli importa niente. Delle parole meno che meno. Hanno già il cervello sotto assedio e si preparano a resistere a qualunque costo. Questo vuol dire solo una cosa. Si aspettano la rivolta.

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 22.09.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si mettessero in piedi delle forche per appendere questi signori per il collo, gli italiani farebbero la coda per dare un calcio agli sgabelli...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 22.09.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

MALEDETTI FIGLI DI MIGNOTTA ,LADRI ,MAFIOSI E CORROTTI ! VI ODIO TUTTI DAL PRIMO ALL'ULTIMO ! SPERO DAVVERO ,CHE COME DISSE IERI ANCHE DIPIETRO, "CI SCAPPI IL MORTO",E CHE SIATE TUTTI VOI ,CANCRO DELLA DEMOCRAZIA,FINALMENTE A CREPARE O A TOGLIERVI DI MEZZO PER SEMPRE ,SOPRATUTTO QUELLI CHE HANNO RESPINTO LA LEGGE DI GRILLO! VE LO AUGURO DI CUORE!

Dwight Renfield Commentatore certificato 22.09.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono traumatizzato dall'arroganza con la quale i capigruppo del senato hanno rifuitato di mettere in discussione "Parlamento pulito" . Se si arriva a negare la discussione di una iniziativa popolare sottoscritta da più di 350.000 cittadini allora la democrazia è veramente morta e sepolta !!! Sono davvero indignato.
Grazie per averci fornito i nomi dei "pluri mandatari" che - ovviamente - hanno espresso il loro diniego. Li terrò a mente per sempre.

PIERO BAGNARELLI 22.09.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ci si aspettava qualcosa di diverso?
Gli italiani dovrebbero fare solo una cosa:imbracciare i forconi e dirupare dal trono quei figuri abbuffoni e parassiti che occupano il parlamento.

Beppe C. Commentatore certificato 22.09.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo utilizzare i "TROPPI SOLDI" dei "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" contro di loro, come un "BOOMERANG", denunciando in maniera "INSISTENTE" e "CONTINUATIVA", "DOVUNQUE" e a "CHIUNQUE" che siccome qualsiasi "ALTRO" problema nasce dal fatto che ne hanno "TROPPI", che ogni "INGIUSTIZIA" nasce da questa "DISUGUAGLIANZA" socio-economica e che ogni "COSCIENZA" può essere facilmente "COMPRATA" dai "SOLDI" (specialmente se si è in "DIFFICOLTA'" o se si sta morendo di "FAME"), solo "UNENDOCI" c'è la speranza (almeno quella) che possano mettersi davvero "PAURA".
La loro "STRATEGIA" del "DIVIDE ET IMPERA" ormai è chiara: oggi i "PRE-POTENTI" parlano di "QUESTO", domani di "QUELLO", dopodomani di "QUEST'ALTRO", fra tre giorni di "QUELL'ALTRO", quindi ricominciano da capo, sapendo benissimo che tanto la gente, la quale se n'è già dimenticata, continua a parlare e a ri-parlare di "TUTTO" (che poi in pratica significa parlare di "ARIA FRITTA"), senza mai concludere "NIENTE", esattamente come vogliono (da sempre) i signori "PRE-POTENTI".
Nessuno di noi, ripetiamo "NESSUNO DI NOI", dice che non bisogna "INFORMARSI/INFORMARE", "DISCUTERE/LITIGARE" (con moderazione), anzi, purché però nel frattempo ci si "UNISCA" per abbattere i soliti, eterni, troppi muri rimasti ancora in piedi nel Mondo, ma ciò si può fare solo se ci si "UNISCE" davvero.
E, secondo noi, l'unico "MEZZO" davvero "EFFICACE" per "COAGULARE" più gente possibile in una "MASSA CRITICA" è utilizzando come "ARMA" proprio i "TROPPI SOLDI" dei "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" di ogni "CASTA", facendo in modo che gli si rivolgano contro.
Chi dice che invece si può "UNIRE" le persone "COMUNQUE" e "DOVUNQUE", a prescindere da "COSA" e da "COME", senza considerare le "DIFFERENZE" culturali, ambientali, sociali, religiose, razziali, politiche, significa che o non conosce la Storia del Mondo oppure è solo in "MALAFEDE"...

E' chiaro il concetto?...

Gioma 22.09.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Venerdí 23 settembre la NASA ha previsto che 26 frammenti di un satellite potrebbero cadere sull'Italia. E se riuscissimo a deviarli sopra le case dei capigruppi del Senato che hanno rifiutato "Parlamento Pulito"?

Manuele Cuoghi 22.09.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che mettere i nomi dei responsabili sia sufficiente. Fanno quadrato fra di loro e comunque gli italiani dimenticano tutto dopo un paio di giorni. Come potremmo tenerci in mente i nomi di tutti quelli che stanno facendo disastri? Bisogna allargare la vergogna a chi ha mandato quella gente a governare! Occorre cominciare ad arrabbiarsi con chi ha votato questo governo. E' ora che chi ha votato Berlusconi e i suoi alleati si prenda la responsabilità di questa crisi e del modo in cui il governo non la sta risolvendo. La colpaq è degli italiani, ammettiamolo! Gli italiani si meritano questo governo! E si meritano anche questo schifo di opposizione!

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo avere le mail di questi signori e i loro indirizzi postali e a ciascuno chiedere perchè ? In fondo significa affiancare all'operazione Schifani sveglia! una operazione Capi gruppo Senato Sveglia !

francesco raiano 22.09.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E allora adesso che si fa?
Come dovremmo comportarci noi persone per bene, 300mila persone per bene?

marco mecca 22.09.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

To: gasparri@tin.it, finocchiaro_a@posta.senato.it,
rutelli_f@posta.senato.it, bricolo_f@posta.senato.it,
dalia_g@posta.senato.it, pistorio_g@posta.senato.it,
viespoli_p@posta.senato.it, belisario_f@posta.senato.it
Subject: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito

Gentili Senatori,

come cittadino Italiano, contribuente e dipendente privatoi, che paga le tasse (e quindi anche i Vostri
lauti stipendi), vi comunico che sono rimasto PROFONDAMENTE INDIGNATO
dalla vostra decisione di NON CALENDARIZZARE la... proposta di legge
popolare "Parlamento Pulito" di cui sono firmatario, insieme ad altri
349.999 cittadini italiani.
La vostra decisione è assolutamente deprecabile e vergognosa.
Vi ricordo che, come Senatori e rappresentanti del Popolo Italiano,
siete tenuti a rispettarne le decisioni e valutarne le proposte, come
recita esplicitamente la Costituzione Italiana: se non siete in grado di
fare ciò, vi invito a dimettermi immediatamente dalla Vostra carica ed a
lasciare il posto a persone più meritevoli.

Distinti saluti, Luca Viganego.

luca viganego 22.09.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rosposta prevedibile.
Qul'è il problema?
Ci saranno le prossime elezioni no? In maniera democratica cacciamoli a calci nel culo, facciamo come agli scorsi referendum.....
M5S

Alessandro Marenghi 22.09.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho mandato questa mail alla Finocchiaro. Se volete copiate e incollate.
L'indirizzo a cui inviare è:
finocchiaro_a@posta.senato.it

Gentilissima Senatrice,

Le sarei grato se mi comunicasse il motivo per cui non ha ritenuto di dover calendarizzare in Aula del Senato la discussione del progetto di iniziativa popolare, firmato da 350.000 cittadini per la modifica dei criteri di elezione dei parlamentari

A mio parere, ciò rappresenta la negazione di un diritto costituzionale (art. 71) espressamente previsto a favore dei cittadini e costituisce pertanto un affronto nei confronti di coloro verso cui, invece, il Suo impegno dovrebbe rivolgersi

Resto fiducioso di un Suo riscontro

Cordiali saluti

un cittadino italiano!

Michele Gramazio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 11:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno facendo quello che vogliono, parlano di crisi di misure contro la crisi, addirittura hanno parlato di default CONTROLLATO...........e loro continuano a percepire 20.000 euro al mese! parlano in televisione di SACRIFICI e poi a microfoni spenti se la ridono...........E ORA???????????

Giuseppe Calogero 22.09.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

"loro non si fermeranno mai, gli conviene" queste le parole che leggiamo alla fine di ogni commento, o segnalazione, o comunicato di Beppe ma, adesso dopo questo ennesimo abuso di potere noi tutti che facciamo? io ed altri 350.000 dobbiamo dare una ferma risposta non sei dacccordo Beppe? buon lavoro e non pensare troppo vediamo di agire presto. michele biscardi

michele biscardi 22.09.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna essere pronti per le prossime elezioni politiche (anticipate o meno che siano).

Occorre arrivare a quel 4%, ci arriveremo!

W il Movimento 5 Stelle!

Sergio Pescara 22.09.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, vorrei segnalare questo caso "scandaloso". Mio marito lavora come autista soccorritore presso la CROCE ITALIA MARCHE SRL, azienda privata cui vengono appaltati dalle A.S.U.R./A.S.L., servizi ospedalieri e di emergenza (118). Ebbene lui e gli altri 200 circa dipendenti devono ancora percepire gli stipendi di Giugno - Luglio e Agosto 2011, oltre a lavorare a tariffe bassissime senza riconoscimento di straordinari e festivi. Ci sono padri di famiglia che non riescono più a pagare il mutuo, che a 40 anni si ritrovano a "battere cassa" dai genitori (pensionati). Lo scandalo è che il titolare della ditta in questione dice di non avere i soldi per pagare perchè la banca gli ha bloccato i conti correnti, ma ha di recente acquistato 50 MEZZI DI SOCCORSO per l'appalto vinto in Toscana che partirà ad Ottobre. Dove li ha trovati i soldi per comprarli? Pensate con che spirito queste povere persone vanno a lavorare! E pensare che sono tutte persone che fanno questo mestiere con passione,guidando le ambulanze a tutta velocità per poter dire "ho salvato una vita"...... Ma la vita la stanno togliendo a noi. Perchè quando guardiamo i nostri figli (uno piccolo di nemmeno due anni) non ci chiediamo solo che futuro potremo loro garantire ma anche quanto riusciremo a reggere questo presente nero.
Grazie per l'attenzione.
Linda Di Laurenzio

Linda Di Laurenzio 22.09.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento

scrivete a questo link:
http://www.governo.it/scrivia/RedWeb_Form.htm

Vorrei sapere se siamo in democrazia o in dittatura visto il rifiuto da parte dei capigruppo al senato di rifiutare la discussione sulla legge di iniziativa popolare "parlamento pulito".
Incredibile!!

alberto gerunzi 22.09.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Mai arrendersi.. la prox volta saremo in 700.000..

Fabio L. Commentatore certificato 22.09.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE RICHIEDO DI Fare subito ricorso alla corte di Strasburgo tutti i firmatari del referendum i 350.000 cittadini devono richiedere i loro diritti , come possibile che la lega chiede il referendum della secessione
Subito a Strasburgo togliamo questi buffoni e nani dal parlamento italiano

niko guaione 22.09.11 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto le foto segnaletiche dal sito del Senato, quelle facce me le ricorderò.

giorgio peruffo Commentatore certificato 22.09.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

e ci arrendiamo così???!?gliela diamo vinta???
devono capire che ormai alle loro porcate non ci stiamo più...

Luigi Naclerio 22.09.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

chi la dura la vince!

è giusto conoscere il comportamento di queste persone ignobili e manipolatori delle più normali regole democratiche ma si rischia di piangersi addosso.

avanti con l'impegno dove il M5S ha voce in capitolo: nelle regioni emilia romagna e piemonte e in tutti i comuni in cui siamo stati eletti.

avanti con altri V-Day.

Beppe avanti con le piazze ma anche con il passaparola e i banchetti che debbono diventare settimanali o al massimo mensili.

Le elezioni saranno al massimo a marzo del 2012.

L'Italia la possono salvare solo i cittadini italiani diventandone protagonisti.

CHI LA DURA LA VINCE!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Mail di Emanuela Micozzi "ricalibrata" da spedire a questi signori!
Gentili Senatori,
in qualità di cittadino italiano sono profondamente INDIGNATO e mi DISSOCIO totalmente dall'essere paragonata come ITALIANO a certe cariche che non mi rappresentano.
La vostra decisione di rifiutare di mettere in discussione la proposta, voluta da 350.00 cittadini firmatari, denominata "Parlamento Pulito" è profondamente VERGONOSA e la dice lunga sulla vostra filosofia di governare il paese.

Per questo chiedo che vi dimettiate dal vostro incarico in quanto come cittadino italiano PRETENDO che al governo ci siano persone che ascoltino le esigenze del popolo e seguino i dettami costituzionali. Se questo, che è il principio base per cui siete stati eletti, vi sembra troppo gravoso, vi invito a scegliere un altro lavoro più alla vostra portata!

Distinti saluti

da inviare a:
gasparri@tin.it, finocchiaro_a@posta.senato.it,
rutelli_f@posta.senato.it, bricolo_f@posta.senato.it,
dalia_g@posta.senato.it, pistorio_g@posta.senato.it,
viespoli_p@posta.senato.it, belisario_f@posta.senato.it
Subject: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito


andrea e., roma Commentatore certificato 22.09.11 10:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Fare subito ricorso alla corte di Strasburgo tutti i firmatari del referendum i 350.000 cittadini devono richiedere i loro diritti , come possibile che la lega chiede il referendum della secessione
Subito a Strasburgo togliamo questi buffoni e nani dal parlamento italiano

niko guaione 22.09.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono i presupposti per lo scioglimento del parlamento per mancato rispetto della Costituzione. Napolitano che fa? Forse la sua inerzia c'entra qualcosa col fatto che è al 3248° mandato? Per chi come me ha conosciuto la presidenza di Pertini, il paragone con Napolitano è deprimente...

m r 22.09.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non ci sono parole...ma non si potrebbe raccogliere firme per una legge di iniziativa popolare per dare maandato al popolo di sciogliere il parlamento? sono sicuro che verrebbero raccolte molto più di 350000 firme (che è comunque un numero spaventoso!). Con stima

venturino decembrino 22.09.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

è ora di cambiare le scritte nei tribunali nel seguente modo la legge non è uguale per tutti ma va a favore di chi estorce denaro agli italiani anzi piu li rende poveri e piu sarà innipotente vicino a dio tanto che lo corromperà e non ci perdonerà piu per le nostre scaramuccie

marco graziani 22.09.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile che non si riesca a detronizzare queste facce da c...o, se vogliamo cambiare l'italia, dobbiamo cambiare chi la dirige.
io vorrei che prima di tutto, in un momento di estrema crisi come questo, si dimezzino lo stipendio (secondo me 4.000€ al mese sono anche troppi) e gli vengano tolti tutti i privilegi di cui adesso godono, le auto blu, i viaggi ed il ristorante gratis e via dicendo...
2 legislature, che funzionino o no, e durante la carica di ministro nessun'altra in contemporanea (es, io ho fatto un piacere alla mia azienda, sono andato 3 giorni a fare l'istruttore in un'altra azienda, 1600€ lordi, meno la ritenuta d'acconto=1200, l'anno successivo? 450€ sul 730... e mi sono pure pagato TUTTE le spese di viaggio alloggio e vitto...) perchè loro continuano ad avere tutti questi incarichi? ma soprattutto, perchè si scopre che mandano un certificato di malattia per l'assenza in aula comunale e li ritroviamo a votare a Montecitorio senza essere puniti?
finiamola... ci stiamo veramente rompendo... e poi 2 donne che manifestano per quello in cui credono (che va contro gli interessi di queste merde) rimangono in carcere, ed oggi si voterà per sapere se devono procedere o meno nei confronti di Milanese (per giunta segreto)... puah... se questa è l'italia,... mi fai schifo!

Marco F. 22.09.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

attilio maculan 22.09.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Oggi quell'ultimo barlume di democrazia che avevamo E' MORTO!

è ora di tagliare... prima che il cancro divori il tutto!

andrea e., roma Commentatore certificato 22.09.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

le cozze di cosa nostra !!
Ognuno ha le cozze che si merita.

emiliana carifi 22.09.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Credo che ormai ci sia ben poco da dire, la politica in Italia viene fatta solo per smania di potere e soldi. Nessun reale interesse verso il cittadino, nessuna attenzione verso i problemi reali dell'Italia, Lavoro precario, Sanità, Disoccupazione, l'unica cosa che interessa al governo pare esser il debito pubblico che pare vada ad incidere sempre sui cittadini mentre i loro fondi non vengon mai toccati ..... basterebbe che in ogni legislatura non percepirebbero 1 anno del loro stipendio (considerato quanto palesemente RUBANO ... perchè si tratta di una vera frode ai danni dello stato)per sanare tutti i bilanci in pochissimi anni.

Marco Greco 22.09.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre più schifata!!!!!!!!!

claudia 22.09.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Neanche se si portavano 60milioni di firme poteva passare !!!! Svegliatevi. Si scrivono le stesse cosa da anni !!!! bla bla bla... Basta, servono i fatti. E tutti sappiamo quali sono.....

maurizio maioli 22.09.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

From;:emicozzi@hotmail.com
To: gasparri@tin.it, finocchiaro_a@posta.senato.it,
rutelli_f@posta.senato.it, bricolo_f@posta.senato.it,
dalia_g@posta.senato.it, pistorio_g@posta.senato.it,
viespoli_p@posta.senato.it, belisario_f@posta.senato.it
Subject: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito


Gentili Senatori,
in qualità di cittadina italiana, contribuente di tasse e madre di famiglia, a tutela di un mondo migliore per i miei due figli e per quello che insegno loro come moralità, correttezza e legalità sono profondamente INDIGNATA e mi DISSOCIO totalmente dall'essere paragonata come ITALIANA a certe cariche che non mi rappresentano.
La vostra decisione di rifiutare di mettere in discussione la proposta "parlamento pulito" è profondamente VERGONOSA e la dice lunga sulla vostra filosofia di governare il paese.
Per questo chiedo che vi dimettiate dal vostro incarico in quanto come cittadina italiana PRETENDO che al governo ci siano persone che ascoltino le esigenze del popolo. Se questo, che è il principio base per cui siete stati eletti, vi sembra troppo gravoso vi invito a scegliere un lavoro che richieda manualità anzichè impegno intellettivo.
Distinti saluti
Emanuela Micozzi

VI INVITO TUTTI A PROTESTARE TRAMITE MAIL A QUESTA DECISIONE

Emanuela Micozzi 22.09.11 09:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelle non sono cozze, sono tumori.

Michele F 22.09.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

"Sono state raccolte poche firme. Bisogna arrivare a 1000000 di firme, è un
numero che spaventa di più. Essere presenti con gazebo soprattutto la
domenica quando la gente va meno di corsa, in occasioni di eventi, mercati,
feste popolari, quando le persone non sono in smania lavorativa. Pubblicare
manifesti autoprodotti, pubblicità radio e tv locali, che costano meno,
fare pubblicità con l'automobile. IL MESSAGGIO DEVE ESSERE BREVE MA CHIARO,
CHE LO CAPISCA ANCHE UN BAMBINO. Se serve chiedere un contributo per
sovvenzionarsi CHIEDIAMOLO! Meglio duri e puri o solo duri?"

Marco F., Scandiano Commentatore certificato 22.09.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

...dopo questo restano due opzioni:

- resistere e continuare a subire aspettando di votare M5S alle prossime politiche sperando che grazie all'operato di cittadini onesti le cose cambino nel lungo periodo;

- guerra civile o rivoluzione che cambi la classe politica in tronco;

..d'istinto verrebbe da dire ...rivoluzione...ma se ci penso non mi sembra che le rivoluzioni violente abbiano mai portato benefici ai cittadini. Per questo scelgo di resistere e provare a cambiare dando il mio voto al M5S non appena ne avrò la possibilità...
...bisognerà vedere se la maggioranza degli italiani avrà però risorse per questa resistenza ...altrimenti andrà in piazza per necessità

Lorenzo Mori 22.09.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'importante è non mollare mai!!

Fabio L. Commentatore certificato 22.09.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... Ma Forza Sud? Ma chi sono? Ma che nome è? Che gente è?

Gianpiero Melis 22.09.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Lega tenete in vita un governo in coma, che non sa cosa fare e continua a far manovre
Complimenti state tenendo in vita un governo che fa solo danni(vedi il continuo calo della borsa, l'aumento continuo dello spread differenziale con i titoli tedeschi e il declassamento economico del paese).I mercati e stati stranieri hanno capito da tempo che questo governo è finito, mentre voi quanto ci mettete a capirlo. State difendendo la casta sprecona e piena di benefit.
Continuate a proteggere parlamentari e ministri inquisiti. Magari volete anche il sangue dal popolo...Continuando per vs interesse a salvare il vs capo premier. Complimenti!!
Una domanda a tutti i cattolici di centro-destra: cosa ne pensate di come utilizza il crocifisso il ns premier sul corpo nudo della minetti…. Sbaglio a dire che può essere definito un rito satanico!!
Lo avete imposto nelle scuole e nei luoghi pubblici… Però non vi esprimete su come lo utilizza il vs capo. Vorrei una risposta anche dalla Chiesa sul comportamento del premier e del suo governo nel fare il bene comune del Popolo Italiano. E poi, come Erdogan (Presidente Turco), rifiutatevi di ricevere queste persone incapaci. Dove L’ETICA-MORALE la tengono sotto i tacchi!!

Carlo B., Thiene (VI) Commentatore certificato 22.09.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso è semplice... è ora di piantare qualche calcio nel culo a sta gente di merda.
Porgi l'altra guancia è un detto saggio e di spirito...
Ma quì le guance son finite...

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non bombardiamo di mail le segreterie di questi signori come fatto con Schifani? Non vorra' dir nulla,ma se ti arrivano 100000 mail che ti infamano,rifletti sulla tua vita...

Alessandro C 22.09.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,pensaci seriamente.Un atto da partigiano valoroso:CANDIDATI! Non abbiamo altre alternative.Quando ci sono i sondaggi tu sei sempre al primo o ai primi posti,è vero che hai avuto a che fare con la giustizia,ma porca miseria,per quali ragioni?Per una disgrazia che puo capitare a chiunque e per onore civico (come ad esempio, ammazzare un parlamentare)

mariuccia rollo 22.09.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno potrebbe dire a questi signori che non potranno trincerasi a vita in parlamento?

dario ., bellona Commentatore certificato 22.09.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

From: Michele Pinassi
To: gasparri@tin.it, finocchiaro_a@posta.senato.it,
rutelli_f@posta.senato.it, bricolo_f@posta.senato.it,
dalia_g@posta.senato.it, pistorio_g@posta.senato.it,
viespoli_p@posta.senato.it, belisario_f@posta.senato.it
Subject: Proposta di legge popolare Parlamento Pulito

Gentili Senatori,

come cittadino Italiano, contribuente e dipendente pubblico con uno
stipendio di 1100€ mensili, che paga le tasse (e quindi anche i Vostri
lauti stipendi), vi comunico che sono rimasto PROFONDAMENTE INDIGNATO
dalla vostra decisione di NON CALENDARIZZARE la proposta di legge
popolare "Parlamento Pulito" di cui sono firmatario, insieme ad altri
349.999 cittadini italiani.

La vostra decisione è assolutamente deprecabile e vergognosa.

Vi ricordo che, come Senatori e rappresentanti del Popolo Italiano,
siete tenuti a rispettarne le decisioni e valutarne le proposte, come
recita esplicitamente la Costituzione Italiana: se non siete in grado di
fare ciò, vi invito a dimettermi immediatamente dalla Vostra carica ed a
lasciare il posto a persone più meritevoli.

Distinti saluti, Pinassi Michele

Michele P., Siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 09:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quando accadrà il big crunch,la caccia,a chi ci ha portato in questa drammatica situazione,sarà aperta.
Non basterà un elicottero,ma,per questi disonesti ci vorrà un cargo per mettersi in salvo,sempre che ne abbiano il tempo.

Giuseppe V. Commentatore certificato 22.09.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

sono tanti, troppi i misteri, le inspiegabili scelte, che questo paese opera. Caselli anche per me è un monumento nazionale, un simbolo più che positivo il cui volto da a tutti noi il senso della giustizia, dell'onestà assoluta e della serieta', anche se so bene che nessuno deve essere giudicato dalle apparenze. Anche il capo della protezione civile Bertolaso aveva un'espressioine in volto che faceva pensare ad una serietà ed onestà assoluti. Poi abbiam visto tutti cosa si nascondeva dietro quella maschera bugiarda che ipocritamente voleva esprimere serietà al 100% !"Non giuduicate secondo le apparenze ma secondo giustizia" disse oltre 2000 anni fa qualcuno molto più affidabile ed a conoscienza della natura umana più di chiunque altro che si chiamava Gesù Cristo ! Comunque sia Caselli è stato e resta una degnissima persona a cui tutti noi siamo molto riconoscienti ma che, come qualunque altra persona, può sbagkliare. Basta che lo faccia in assoluta onestà intellettuale e morale. e allora, carissimo Luciano, un grazie sincero a te e famiglia da tutto il popolo italiano. Fede da Livorno

federico fauci 22.09.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento

ma voi grillini credete davvero che l'Italia sia 'recuperabile'? L'Italia è come un malato di cancro in fase terminale: pax anima sua.

angelino durante Commentatore certificato 22.09.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici della lega, leghisti e legaioli fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

il 15 Ottobre prox 2011 a Roma si terrà la manifestazione contro il sistema, e lo specifico è proprio questo: seppur si siano accodati a cose fatte CGIL e suoi lacchè, l'iniziativa (europea) nasce con spirito sorprendentemente rivoluzionario

Portare con se' di "tutto" per PRENDERE e TENERE la 'PIAZZA' !

Diffondete.
Dobbiamo creare un governo provvisorio popolare. Sembra impossibile, ma la Storia è ancora da scrivere. NON UN PASSO INDIETRO ! I compagni di ogni dove si stanno preparando per il 15: i compagni della ValSusa (onore a loro), gli operai, gli studenti, gli emarginati di sempre... ma non cadiamo nella retorica... COMBATTERE !

VanMarty 22.09.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti vecchi dittatori!! Bisognerebbe buttarli giu tutti allo stesso modo si come è stato cacciato Mussolini.. Una bella guerra civile ci vorrebbe!!

Giacomo mattiuzzi 22.09.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In una ditta quando ad un dipendente viene richiesto di fare qualcosa e lui si rifiuta... può essere licenziato! Perciò loro visto che sono i NOSTRI DIPENDENTI... TUTTI A CASA!!!La Democrazia dove è finita in questo Paese? Le 350.000 firme non contano nulla per questi?

giorgia frediani Commentatore certificato 22.09.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al capogruppo dell`Idv Felice Belisario di scrivere il perche` gli
altri capigruppo hanno votato contro... Nella discussione che hanno avuto
certamente avranno esposto delle motivazioni, no?

Grazie

Domenico Carria, Catania Commentatore certificato 22.09.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Possono veramente fare una cosa del genere? Come si può agire per via legale e non, per fargliela pagare cara e spazzarli via? In fondo si riempiono sempre la bocca cn legittimità e volontà popolare e ora dove è finita questa? E' possibile che dopo tanta (inutile)attesa si ignorino e calpestino così in un attimo le volontà e richieste di migliaia di persone? Non basta più solo indignarsi a qeusti squallidi servi bisogna reagire e agire ogni giorno!

Fabio Settembrino 22.09.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al capogruppo dell`Idv Felice Belisario di scrivere il perche` gli altri capigruppo hanno votato contro... Nella discussione che hanno avuto certamente avranno esposto delle motivazioni, no?

Grazie

Domenico Carria 22.09.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

La speranza è l'ultima a morire ma qui erano dei cadaveri a dover emettere un giudizio e la speranza era venuta a mancare già da qualche legislatura. Io sono comunque orgoglioso di essere tra i 350.000 firmatari.

Cristian M., Valdagno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Torno a ripetere che quanto già detto:
Sciopero generale ad oltranza, volantinaggi davanti alle fabbriche e scuole superiori,uffici,nelle piazze,ecc....fuori tutti dalla palle!

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.09.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

consiglio a tutti gli indignados di inviare a questi capigruppo una email di protesta civile e contenuta (onde evitare querele) per far saper loro che ai cittadini non passano inosservate le lore porcate e prima o poi ci sarà la resa dei conti.

gasparri gasparri@tin.it

finocchiaro finocchiaro_a@posta.senato.it

rutelli rutelli_f@posta.senato.it

bricolo bricolo_f@posta.senato.it

dalia dalia_g@posta.senato.it

pistorio pistorio_g@posta.senato.it

viespoli viespoli_p@posta.senato.it


più ne ricevono di proteste e più capiscono che sono morti e sepolti.

al sen. Belisario ho espresso il mio ringraziamento nell'averci almeno provato.

roberto a. 22.09.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi sono questi non eletti?? Come si permettono di rigettare 350.000 firme??
Bisogna fare di tutto per mandarli a casa tutti.
Ci sono abbastanza campi incolti da andare a coltivare.

LUCIANA LAFRATTA 22.09.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

bisogna stanarli questi politici seguirli fino a dentro casa e come un segugio non dargli tregua fino a che non cambino idea.

giuseppe lambiase 22.09.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Una volta qualcuno ha detto: "Non puoi perdere se continui a provarci". E' un duro colto, ma non bisogna arrendersi.

Giuseppe Cutri 22.09.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Che dire... Scontato.
Loro hanno solo bisogno di un "caloroso e dolce" incitamento ad andarsene.
Vendo articoli per l'agricoltura, possiedo molte forche. Le buone e vecchie forche.
Non è che a qualcuno gliene serva un centinaio...
Ho già il camion pronto

Gianluca Reversi, Bleggio Inferiore Commentatore certificato 22.09.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento

All people deserve wealthy life time and mortgage loans or auto loan can make it better. Just because people's freedom relies on money state.

WillaHenry29 22.09.11 06:36| 
 |
Rispondi al commento

...in un clima così arroventato di offesa/difesa da ambo le parti mi sembra anche troppo facile accusare di resistenza a pubblico ufficiale qualsiasi cittadino. Forse Caselli voleva dare un avvertimento... Auspicabile la lotta Gandiana,...ma possibile? Forse uno sciopero di massa della fame potrebbe aiutare, per rendere evidenti i soprusi del capitalismo.

almagemme 22.09.11 04:46| 
 |
Rispondi al commento

Non c'e molto da dire. Questa e' l'ennesima conferma che i partiti hanno paura di confrontarsi con la gente. Questa e' l'ennessima certificazione che il sistema partitovratico e' ormai diventato un regime antidemocratico. Questa e' non moralmente ma praticamente una regime partitocratico.

Sono triste

giuseppe, l. Commentatore certificato 22.09.11 04:43| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE!! cercate in YOU TUBE l'intervista al grande Mario Monicelli fatta la sera di rai per una notte, per lui é l'unica soluzione e penso gli si deva dare ragione.
Francesco.

francesco 22.09.11 03:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si possono avere gli indirizzi e-mail di questi stronzi e soffocarli di legittimi vaffanculo?
Francesco.

francesco 22.09.11 03:24| 
 |
Rispondi al commento

...il passo verso una crisi sociale sarà breve...

...torneremo ai tempi degli "anni di piombo"...

...questa volta non saranno due colori politici a combattersi, ma una parte (consistente) di un popolo contro un'altra (piccola) dello stesso...Cittadini VS Politici!!!

...qualcuno si organizzerà clandestinamente...ed avremo nuovi Curcio, Franceschini e Moretti...

...tutto questo accadrà perchè la gente sarà spinta dalla disperazione dei conti alla fine del mese, dalla fame, dalla mancanza di prospettive...

...la storia, come tutti abbiamo appreso fin dalle elementari, è fatta di corsi e ricorsi che si susseguono ciclicamente...

...di questo passo, torneranno gli anni di piombo, BR che si chiameranno Brigate Cittadine...

...è un destino triste e raccapricciante, però credo che sarà davvero così...

...e forse sarà l'unica maniera di "aggiustare" tacco, suola e lacci al nostro amato Stivale!!!

se le firme non sono sufficienti, i blog, i movimenti, le manifestazioni pacifiche e l'opinione pubblica nemmeno...come si può soluzionare la cosa diversamente?

...torneremo a 35 anni fa...

Valerio ., Roma Commentatore certificato 22.09.11 03:22| 
 |
Rispondi al commento

Allora ragazzi se siamo in una dittatura allora io come cittadino voglio IL Dittatore. Queste persone 1000 e rotti in parlamento o nei vari uffici non POSSONO essere tali e debbono rendersene conto alla svelta. Bisogna perciò che capiscano due cose fondamentali in modo chiaro:
- punto primo la direzione in cui si vuole andare; - punto secondo cosa si può fare per questo bel paese. NESSUNO a parte il M5S ci pensa. I politici di adesso e del passato pensano che tutto si risolverà con "una mano lava l'altra", cioè rimanendo uniti tra di loro. Stavolta credo sia diverso e loro per adesso almeno non se ne accorgono. LA POLITICA DEL PASSATO E' FINITA, PERCHE' I CITTADINI ORA SONO PIU' ESIGENTI.

demetrio l., arcore Commentatore certificato 22.09.11 02:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene..tutto come previsto..non e' certo una sorpresa.
mancava solo la certificazione e adesso c'e'.quando si tratta dei loro privilegi sono una sola cosa indistinta..una metastasi che non ti molla fino alla fine..sia nostra ..che loro.

maurizio lotto 22.09.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Guerra civile!
Quando pochi privilegiati possono infischiarsene di chi dovrebbero rappresentare, strapagati da chi dovrebbero rappresentare, quando molti di questi sono anche criminali con la garanzia di non fare un'ora di galera in barba alla legge, allora......rivoluzione!

Non meniamocela con le storie contro la violenza, che bisogna rispettare le regole e bla bla bla, perché a tutto c'è un limite, così saremo sempre noi a pagare e a rispettare 'ste caxxo di regole per poi finire al gabbio senza motivo (vedi Elena Garberi e Marianna Valenti).

Sarei totalmente contro la violenza se ci fosse un'alternativa ma, considerato l'elevato numero di italioti, l'unica a questo punto è di buttarli fuori a forza di calci nel cul0.
Non ci rappresentano minimamente, anzi, pur vivendo sulle nostre spalle ci maltrattano, non se ne andranno mai da soli, DOBBIAMO CACCIARLI, lo vogliamo capire una buona volta CRIST000000?!!!!!
Li sto odiando a morte 'sti schifosi, abbiamo espresso una volontà con quella firma e se ne sono infischiati, ci hanno pisciato sopra, vaffanxulo!!!!!

Allora che ne dite, glie le ficchiamo su per il cxxo le cozze la prossima volta?
Facciamo subito qualcosa per la nostra dignità, dopo tante umiliazioni la storia non ci biasimerà per aver finalmente agito.


Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 01:59| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA QUESTI MANTENUTI.

maurizio a. Commentatore certificato 22.09.11 01:41| 
 |
Rispondi al commento

ora sappiamo UFFICIALMENTE il loro parere in merito alle nostre firme

si sono puliti il culo e magari a fine seduta la finocchiaro ha salutato tutti con un bacio tra due risatine

la storia non dimentica, e la parte più indicativa è nello splendido documento di Beppe in commissione, aveva ragione, un parlamento,scusate il termine, con delle zoccole

ultimo banco Commentatore certificato 22.09.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

incitare alla violenza non e' buona cosa ....ma quando ci vuole..comunque: GASPARRI..defic...te FINOCCHIARO...str.za RUTELLI..co...ne BRICOLO..parac..lo D'ALIA idem PISTORIO pist..la VIESPOLI ma va a ca.a' queste sono le considerazioni di un semplice cittadino..il resto arrivera'dopo..comunque amici della rete non perdetevi d'animo ormai il rapporto cittadini-politica e' rotto, dobbiamo ricominciare da capo..cerchiamo la soluzione altrimenti e'finita ciao a tutti ......

valter zibetti 22.09.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAA Beppe voglio la RIVOLUZIONE con la legge del bastone, loro a fare i cazzi che vogliono con 23000 euro al mese e io con poco più di mille devo vivere,e devo anche accontentarmi perchè c'è chi non ha lavoro in una repubblica che dovrebbe essere fondata sul lavoro?
DEVONO ANDARSENE SUBITO,PRIMA CHE CI INCAZZIAMO

marco maccis, vigonza (PD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 00:57| 
 |
Rispondi al commento

ho notato che il tg3 questa sera non a dato nemmeno un'accenno di notizia !
350000 cittadini IGNORATI !

marco 22.09.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, che ti aspettavi?

Stefano Contin, Genova Commentatore certificato 22.09.11 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, nel nostro paese non esiste una democrazia compiuta, esiste solo sulla carta (costituzione), ma non nella realtà quotidiana. I cittadini sono sudditi e come tali devono subire e stare zitti. La dimostrazione, ultima in ordine di tempo, è l'accantonamento di questa proposta di legge di iniziativa popolare. E' vero che il parlamento non ha l'obbligo di discuterla - la Costituzione non lo prevede - ma politici responsabili e attenti al bene comune si sarebbero comportati ben diversamente. Invece, questi sono solo dei manigoldi ben pasciuti e foraggiati, che stanno bene nel loro fortilizio e se fuori c'è un incendio, chissenefrega. Ma siamo noi cittadini che dobbiamo uscire dalla logica di contrapposizione, la logica del tifo da stadio e non dare loro tregua, dobbiamo stanarli e sfinirli oltre che sputtanarli.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 22.09.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

La riprova, come se c'è ne fosse bisogno di un senato che si guarda solo i caXXi loro e quelli del premier, e mentre in Germania e in Europa vince il partito dei pirati della rete, in un parlamento fuori dalla realtà Grillo, ma sopratutto 350.000 Italiani firmatari, neanche vengono presi in considerazione.
Dovreste essere grati a Idv e Di Pietro che ha cercato di calendarizzare la discussione delle proposte di Grillo, ma si vede che alcuni senatori hanno cose più urgenti da fare, tipo aspettare le comande di Silvio

Giovanni Pignataro, Cosenza Commentatore certificato 22.09.11 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Un ulteriore vergogna di questo paese; mi piacerebbe conoscere le motivazioni.

massimo esposito 22.09.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Simo seri: il PD ha ormai ben poco di "democratico". Questo dettaglio, mettiamocelo bene in testa. Per dirla in breve: è arrivata l'ora di menarli tutti quanti (parlamentari, ministri e presidenti), dalla A alla Z!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 21.09.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

bene, Beppe tu sei uno pacifico e non devi metterci ne faccia ne niente...il M5S è una cosa troppo bella, quasi utopica...ma io sono stanco stufo e mi sono rotto le palle di questi vigliacchi e voglio tornare a roma...dobbiamo entrare in parlamento...dio cristo ci vuole un golpe...ci hanno messo in condizione di diventare dei delinquenti....così sia....io ci sono

ALEZ A. Commentatore certificato 21.09.11 23:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'erano dubbi? Oggi il V-Day ce l'hanno fatto loro a noi...

Mi chiedo solo perché Di Pietro l'abbia promosso solo adesso alla discussione dei Capigruppo mentre la proposta langue al Senato dal 2007 (l'unico ovviamente che avrebbe potuto farlo, visto che sono gli altri partiti ad avere pregiudicati in Parlamento...).

Il Cozza-day di sabato 11 settembre è servito a molto vedo. Le conseguenza da trarre da questa battaglia persa (ma forse mai combattuta veramente fino in fondo) sono evidenti, credo.

Riccardo 21.09.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

neanche vgliono discuterne !
ITALIANI vogliamo essere un pochino piu convincienti ?
invito alla presa della bastiglia ...
e condannare tutta la casta ai lavori forzati !!!

marco71lucca 21.09.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono un farmacista della provincia di salerno.Da anni ormai le farmacie della ex asl sa 3 (l'unica in campania con bilancio in attivo) non erogano presidi sanitari e farmaci costosi. Per questi prodotti si prodiga direttamente la asl di fornire ai cittadini farmaci (del valore di centinaia di euro )e presidi vari(lancette pungidito macchinette elettroniche per misurare la glicemia etc.).Tutto questo senza nessun controllo! chi vince queste gare d'appalto? Quanto ci costano?A cosa servono i farmacisti se questi farmaci sono spesso distribuiti da persone non qualificate che neanche sanno gli effetti collaterali dell'aspirina?I farmacisti in farmacia e parafarmacia devono vendere sandali e creme di bellezza inutili pur avendo tanto di laurea? Sono tali solo quando devono pagare 4000 euro l'anno di iscrizione all'EMPAF per poi avere quando andranno in pensione 300 euro? Che schifo...

michele michele 21.09.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Io mi vergogno di essere italiano, sia per loro che fanno vomitare, sia per chi continua a votarli, che fa altrettanto vomitare.

Stefano 21.09.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

ora, bisogna tornare a roma, in tanti, incazzati,
circondare il parlamento, stare li' almeno due giorni, con le tende.
forza, organizziamoci.

massimo m., desenzano del garda Commentatore certificato 21.09.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

beh...non so dove è finita la democrazia..se nemmeno dentro le coscienze non c'è più. ma finché ci saranno persone come Grillo, o altre (sono sicuro che sono tante,ma al quanto pare non tutti)che credono in una democrazia vera, io dico che vale la pena lottare! già, lottare per qualcosa è sempre meglio che non lottare e arrendersi.

andrei crainic 21.09.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno per la Finocchiaro!
Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

Claudio A. 21.09.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me questa casta se non succede una rivoluzione, si plasmerà si trasformerà si rimpasterà ma sarà sempre li. Pensate veramente che se non ci fosse più B. in parlamento lui non abbia i suoi sodali all'interno, che creduloni. O che se ci fosse la sinistra o il terzo polo cambierebbe qualcosa(ahahahah) Purtroppo è il sistema politico marcio fino al midollo che fa di tutto perchè tutto non cambi. A questo punto quoto chi dice che bisogna che Beppe si candidi e con lui inserisca persone che hanno voglia di cambiare veramente le cose dall'interno perchè senza manifestazioni violente quà non cambierà nulla ma proprio nulla. La politica o meglio la casta politica ad alti livelli e formata dall'alta borghesia non di certo dalla povera gente seppur capace e intelligente. Fattemi un nome in questi ultimi 30 40 anni di persone che sono arrivate in parlamento a ricoprire ruoli importanti che non fossero persone già note prima perchè appartenenti a ranghi sociali elevati (grandi industriali, avvocati di grandi studi e catene associate, e così via e chi per loro. Quindi secondo voi a questa gente che c...o gliene frega della gente normale che spesso schiffano spiegatemelo perchè io non trovo spiegazione

Gianluca ., Oristano Commentatore certificato 21.09.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Il rifiuto da parte di questi "mantenuti" era scontato, non mi sorprende; era come chiedere a un ladro di tagliarsi le mani da solo.
Comunque, (non ce n'era bisogno) adesso li conosciamo ancor meglio di prima e se non si sono tagliati le mani da soli, di sicuro si sono tirati la zappa sui piedi.
Arrivederci alle prossime elezioni politiche!

maria c., perugia Commentatore certificato 21.09.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta ad Anna Finocchiaro esponente del PD e dell'opposizione (e a tutti i politici della conferenza dei capigruppo del Senato che ha rifiutato di mettere in discussione la legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito": Maurizio Gasparri (Pdl), Anna Finocchiaro (Pdmenoelle), Francesco Rutelli (Terzo Polo), Federico Bricolo (Lega Nord), Giampiero D'Alia (Udc), Giovanni Pistorio (Misto), Pasquale Viespoli (Forza Sud).

Complimenti... e pensare che votavo PD! Come si sente un cittadino di sx che ha firmato una iniziativa di legge popolare e si ritrova una delle poche persone, a cui dava ancora un minimo di credito, fra quelli che si sono rifiutati di prenderlo in considerazione?
Lei non è stata SCELTA dai cittadini per stare in parlamento, ma NOMINATA dal suo PARTITO. Se avesse un po' di dignità si dimetterebbe perché non rappresenta nessuno, perché la sua elezione è anticostituzionale, perché si è permessa di UMILIARE la mia iniziativa democratica, per quanto piccola, di firmare una legge di iniziativa popolare, si è permessa di seppellire un mio diritto costituzionale.
Non ho altro da aggiungere. Addio!

Daniele Volanti 21.09.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il parlamento è il luogo dove quasi 1.000 persone, scelte democraticamente dal popolo, si ritrovano in giacca e cravatta per insultarsi, drogarsi e comportarsi in modo infantile. Un altro scopo è quello di inventarsi le leggi più inutili al solo scopo di poter inchiappettare il cittadino e aumentarsi il conto in banca. Praticamente ha la stessa valenza di un asilo nido, però in questo caso i bambini comandano e le maestre devono pagare le tasse. Molti hanno definito il parlamento come un "Grande Fratello Baby".
Un momento di duro lavoro
nel parlamento, a scadenza fissa, viene eletto qualcuno come segretario (o presidente) di qualcosa.

Il processo di elezione (da non confondere con quello di erezione) si svolge con un regolamento interno complesso e articolato, chiamato comunemente "per alzata di mano". Nel caso in cui il vicino di banco sia assente si possono alzare entrambe le mani e votare anche per lui.

gagliardo giuseppe 21.09.11 23:03| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE NERVOSO!!!!

PORCA DI UNA PUTTANA.....CI HO SPUTATO SANGUE SU QUELLE FIRME E STI CIALTRONI LE IGNORANO!!

Scusate ma sono troppo incazzata!!!

QUASI QUASI IL 15 OTTOBRE TORNO A ROMA...QUESTA VOLTA PERO' NON VENGO IN PACE!!

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

cosa cazzo insorge l'IDV, se poi è la prima ad allearsi con infami ovunque?

Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle, reggio emilia Commentatore certificato 21.09.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

X CHI E' DI ROMA E DINTORNI

Domani Giovedì

dalle ore 12

Montecitorio

All'interno: votazione sull'arresto di Milanese ( P4 )
All'esterno: invito ai cittadini ad attenderli con una monetina da 5 cent

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/21/5-centesimi-quanto-costa-la-democrazia/158936/

Ma quando sarà la volta 'bbona?

Mario R 21.09.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Dovreste vergognarvi ancora una volta. Oramai peró siete bolliti, ogni episodio lo dimostra. Credete di essere i Padroni del paese e avete perso il significato di "democrazia", eliminato dal vostro vocabolario. Lo fate già da anni ma la differenza rispetto a prima lo fa la situazione contingente economico- sociale. Non riuscite neanche a capire che l'unico modo per restare sul vostro scranno è fare le riforme strutturali che attendiamo da decenni.
Vi resta una strada sola: farvi da parte prima che lo faccia la storia
Ivan

IVAN GAMBERINI 21.09.11 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Stasera rompo il mio silenzio (anche se nessuno se ne è accorto ;)) per dire: non hanno accettato di ripulire il Parlamento.Ma va? Che sorpresona! Caro Beppe,come ti ho già scritto il giorno 14 nel mio commento votato,le soluzioni sono altre e tu lo sai meglio di me.Non ho più né voglia né tempo di "giocare".Ero arrabbiata con te perché hai trasformato la protesta ad oltranza nel Cozza day,ma sentendo la tua breve intervista a Presa Diretta ho capito che l'hai fatto perché temevi che la situazione potesse degenerare.Sai,io non voglio andare a Roma col forcone,ma neanche con le cozze.Voglio andare lì,stare ferma e protestare AD OLTRANZA! Poi se deve proprio succedere qualcosa (ma spero di no) pazienza,tanto io non ho più niente da perdere.Solo tu puoi radunare centinaia di migliaia di persone pacifiche,se tu sarai con noi sono sicura che saprai tenere a bada i violenti.Forza Beppe,la democrazia non è ancora morta,almeno spero.Allora io aspetto e ritorno nel mio silenzio.Aurora Forgione.Saluti a tutti

aurora f., albenga Commentatore certificato 21.09.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Scrivetegli come ho fatto io
respingere la proposta di legge "parlamento pulito" è un atto di arroganza nei confronti dei 350.000 firmatari...adesso strapperò la tessera del PD grazie a Lei.


questa l'ho inviata alla Finocchiaro

cordialmente

Silvano Messina

Silvano Messina 21.09.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento

La rabbia sale a ondate... ma devono sapere che non lo permetteremo più... che il sistema verrà cambiato radicalmente... i mercati sono destinati al crollo... dei politici potrebbero anche evitarlo ma tutti pensano solo ai soldi... solo ed esclusivamente i soldi... come si fà a combattere contro i soldi... SI CAMBIA SISTEMA... REDDITO FISSO "PER TUTTI" LEGATO AL TEMPO... DISTRIBUZONE DEMOCRATICA DELLA RICCHEZZA ALL'ATTO DELL'EMISSIONE... RETROATTIVA :D

NON SERVE UNA MONETA PER FARE QUESTO... MAGRI UNA "NON MONETA" in perfetto stile 5 stelle... la chimera e' legata al tempo... ogni persona per diritto di esistenza riceverà un assegno mensile... (un parlamentare ha detto che a conti fatti e tutto spesato non potrebbe vivere con meno di ... udite udite 4.200 euro... TUTTO SPESATO anche le ministre) e se vogliamo ognuno puo' avere la sua personale cosi si mantiene la tracciabilità del denaro... e scoprire dove finiscono i propri soldi :D la facciamo sta rivoluzione?

Lorenzo Celsi (lorynik), Arezzo Commentatore certificato 21.09.11 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Un conflitto di interesse. Ed ora che speranza abbiamo per il 2013 quando ci troveremo ancora con questa legge elettorale se non una sua storpiatura?
Prepararsi in modo massiccio con una votazione on-line: circoscrizione per circoscrizione, collegio per collegio accettando che ci saranno gli infiltrati. Oppure introdurre qualche altra regola...

Antonio L., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto non serve altro;
SCIOPERO AD OLTRANZA

Luciano O., Quartu Sant'Elena Commentatore certificato 21.09.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA TORNARE A ROMA A MANIFESTARE, TUTTI,TANTI,
CIRCONDARE IL PARLAMENTO, RIMANERE LI PER DUE GIORNI.
DOBBIAMO FARLO, ORGANIZZIAMOCI

meghimax 21.09.11 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Perché Beppe Grillo nel suo blog oppure qualcun altro non mette in Internet una lista con: Nome, Cognome, Foto e Partito di appartenenza di coloro che stanno sostenendo il governo attuale?
Prima o poi Berlusconi cadrà e dovremo andremo a votare, un sito con queste informazioni renderà più semplice sapere chi NON votare anche di fronte ai più beceri trasformismi.
Inoltre questa iniziativa, se riscuote un discreto riscontro mediatico, potrebbe far venire qualche "rimorso di coscienza" ai sostenitori di Berlusconi in quanto i cittadini hanno a disposizione uno strumento per identificarli. Inoltre, se la legge elettorale non cambia, chi li presenta corre il rischio di perdere voti.

Raffaele C. 21.09.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento


scusate.....

ma la differenza
fra LA FINOCCHIARO E LA CARFAGNA?

quale è?

che una è cozza ( proprio appropriato) e l'altra
bona?

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione


calma..... le vere istituzioni siamo noi...

loro i veri PIGS...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, c'era da aspettarselo (sarebbe stato come riunire tutti i malavitosi di questo paese e chiedere:chi vuole consegnarsi alla giustizia?)comunque era giusto ed e' giusto muovere la questione.noi non sappiamo quanto ha inciso cio che e'stato il referendum (parlamento pulito)chi ha seguito il tuo blog,il sito cado in piedi,byoblu ecc,si e' reso conto che differenza ce'tra questa informazione ; e la televisione,i giornali.sono comunque rammaricato e deluso ,la protesta democratica non e' la strada (e molto probabilmente i partigiani del passato l'avevano capito, erano uomini di senno come era (SANDRO PERTINI)e comunque! http://www.youtube.com/watch?v=NKGDznCw9Go

gagliardo giuseppe 21.09.11 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente il popolo italiano è legittimato a impiccarli per attentato alla democrazia ed alle sue istituzioni.

Se non lo fa è perchè :

1) Vuole usare una cortesia.
2) Non ama veder scorrere sangue.
3) Pensa che sono ottimi dirigenti.
4) Pensa che la democrazia e la dittatura ... tanto è lo stesso.
5) Non sa, non capisce.
6) Fa finta di non sapere.
7) Sono divertiti che la politica sia una forma di tifo e amano il clima di continua sfida da vedere in TV con patatine birra e rutto libero.

Secondo Voi ?

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente di nuovo sotto il sole.
La casta va presa e buttata fuori dal parlamento a calci in culo!
Non aggiungo altro, sono troppo inkazzato.

Luigi Bonardo Commentatore certificato 21.09.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Bastardi!!!Questi vogliono veramente lo scontro...

gianni f. Commentatore certificato 21.09.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento

chiamiamo le cose con il loro nome e certi individui con il proprio.

la finocchiaro è un'altra puttana.

(puttana spregiativo da non confondere con ragazza che si prostituisce perchè costretta da necessità o sfruttamento)

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.09.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento


Questa situazione é un fatto INQUALIFICABILE!!!!!

Questi politici evidenziano di essere indegni del loro ruolo e dei loro incarichi istituzionali!!!!!

Renato M. Commentatore certificato 21.09.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

E che ti aspettavi?

Quando saremo in qrado di poter fare la rivoluzione...le cose cambieranno!

antonio A., Napoli Commentatore certificato 21.09.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Mah, che dire....

Di Pietro è stato moderatissimo sulla storia del "morto" a questo punto.

Questi chiedono a gran voce la rivolta...

Cioè se uno chiede le cose rispettando le regole e questo non viene adempiuto... che altro rimane?

Lasciarsi morire?

Diventare peggio di loro, fare affari sporchi di sottobanco, fare accordi con qualche mafioso per fargli avere qualche "testa di cavallo mozzata" come avvertimento e qualche pallottola in busta?

Io a quei livelli non ci voglio arrivare, se proprio VOGLIONO LORO lo scontro non a parole ma in altro modo non mi rivolgerò certo alla mafia (come fanno loro quando non riescono in altri modi)...

Lo ripeto, Di Pietro è stato moderato secondo me, anche troppo.

michele s. Commentatore certificato 21.09.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Finocchiaro. Complimenti vivissimi a tutto il PD. Ppaura, eh? Mi sa tanto che il PD si avvia al tracollo alle prossime elezioni... VERGOGNA

Claudio 21.09.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

È ora che ci scappi il morto!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 21.09.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento

mi voglio rivolgere a questi pezzi di merda del pd come la finocchiaro e compani che sono alla sesta o settima legislatura per in invitarli a togliersi dalle palle e fare largo ai giovani che non possono aspettare la loro mortwe naturale dove sono i bersani ifranceschini et compani oppure anche loro vogliono fare le ragntele alla poltrona . e' ora di finirla e di andare a casa

rhyno 21.09.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

beh, non mi sorprendo purtroppo

Massimo Cavallon 21.09.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

prima di tutto,si dovrebbero far pagare le tasse alla BCE Banca Centrale Europea..che nn paga tasse xche' il suo bilancio finisce sempre a ZERO.MA QUANTO COSTA STAMPARE UN m³ DI CARTA???!!!

ALTRO PUNTO,: FRESCO FRESCO DALLA GERMANIA..dove attualmente vivo.
un industriale tedesco, stanco di pagare questo tributo di tasse esorbitante,( qui' siamo oltre il 60% ) si e' rivolto ad un notaio, dove ha depositato la somma delle attuali tasse da pagare, con la clausola che lui paghera' solo se lo stato dimostrera' dove andranno a finire il contributo x combattere questa assurda crisi del'€
sara il dibattito principale di domani giovedi 22 sett 2011 senza contare sono arrivate in poche ore decine e decine di migliaia di mail x appoggiare questa iniziativa....

dante caterini 21.09.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Menare un parlamentare è reato o è legittima difesa?

Matteo Cursio, Maranello Commentatore certificato 21.09.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ok, anche se non ce n'era bisogno, abbiamo la conferma, se ne fottono completamente di noi.
Faccio una proposta: facciamo una deroga, solo una e poi mai più per avere BEPPE come candidato. Non c'è più tempo, non riusciremo mai a fare qualcosa di concreto contro questa gentaglia, abbiamo bisogno di BEPPE, è inutile nasconderlo, non c'è più tempo. Restiamo uniti, RESTIAMO UNITI. Grazie a tutti.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 21.09.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

qui ci vuole uno scontro organizzato !!! io fremo di giustizia sociale, morale, liberale -ho bisogno di togliermi dagl'occhi quelle merde e questo sistema di merda ,sarei disposto a tutto è di più.

zhebù_di_più 21.09.11 21:36| 
 |
Rispondi al commento

E allora quando sarà ora,si prenderanno 350.000 calci in culo,tutti questi parassiti!

Stefano Bonifazzi 21.09.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

E' bene ricordarsi i nomi di questi personaggi emeriti esponenti della Repubblica delle Banane

Giorgio I. Commentatore certificato 21.09.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Quindi riassumendo,se per strada metto una firma in un banchetto anonimo mi arriva a casa l'enciclopedia..........
Mentre se firmo in un banchetto riconosciuto esercitando un mio diritto,la mia firma la usano per pulirsi il culo........
Beppe,perchè nn ti metti a vendere enciclopedie??
Incredibile,questi si fanno gli affaracci loro ....
va beh,chiudo qui.......altri concetti da esprimere nn ne ho tranne un rosario di maledizioni......

il becchino 21.09.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE !...
CANDITATI !!!!
NON ABBIAMO SCELTA !!!!!!!!!!!!!!!!

o Beppe o Bombe !

marco sinibaldi, viterbo Commentatore certificato 21.09.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

E ADESSO CHE SI PUO' FARE PER FARE PASSARE QUESTO PARLAMENTO PULITO?

Giuseppe Fossa 21.09.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene, adesso rispettando le regole della nostra democrazia, a cui siamo stati lobomotizzati, aspettiamo che i mafiosi ci facciano delle leggi per rilanciare il paese o attendiamo le prossime elezione per vedere chi, attraverso il gioco democratico dei voti, riesce a vincere le elezioni.

Servono più populisti e meno segaioli politici!

Rice 21.09.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

io ho risposto così alla finocchiaro:
"Complimenti.
Il rifiuto di mettere in discussione la proposta di legge popolare proposta da 350.000 cittadini (me compreso) è un segnale netto e chiarissimo di quale sia la situazione italiana.
Non è Il presidente del consiglio a lasciarci senza parole, ma soprattutto le persone che come lei dovrebbero rappresentare l’opposizione a questo governo e all’ignobile modello di cittadinanza passiva che ha inculcato in molti, troppi italiani.
Giacomo Rossi

giacomo rossi 21.09.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

ti troveranno gasparri, ti troveranno

al casula, cagliari Commentatore certificato 21.09.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

E che cazzi e stracazzi! La mia firma e quella di mio padre settantenne ben sveglio! Sta storia finisce così? Noooo.

Che schifo!

Una nuova conferma per chi ha aperto da poco gli occhi ma intanto il tempo passa... e le mie palle prendono giri.

In ogni caso GRAZIE BEPPE!

Noè SulVortice Commentatore certificato 21.09.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi dica che differenza c'è con una dittatura. Complimenti a chi ha votato questi lestofanti, si meritano di finire falliti, peccato che sarò costretto a fallire anchio per colpa loro.

stefano bertelli, Latina Commentatore certificato 21.09.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E con che motivazione l'hanno respinta?

MarcoTaschetta 21.09.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E COSA VI ASPETTAVATE CHE SI METTESSERO LA CORDA AL COLLO E SALTASSERO DALLA SEDIA
se 300000 firme non contano niente per loro portatele 3000000 di firme
e se non contano niente

portateci 300000 disposti a tutto E METTETECI LA CORDA VOI STESSO AL COLLO DEI LORO SIGNORI
la storia insegna che da sempre quando erano loro a rischiare ...allora tutto cambiava
allora anche una firma farebbe la differenza
il fiero governo giapponese nella seconda guerra mondiale rifiuto di arrendersi dopo hiroshima e poi nagasaki
MA QUANDO POI VENNE ANNUNCIATA LA TERZA CITTA
... DOVE ERANO LORO E LA RESIDENZA DEL IMPERATORE ....
si arresero subito e senza condizioni
e gente che non merita rispetto
e gente che si dovrebbe ricordarsene durante ele elezioni
e ricordarci a lor signori che c e ne ricorderemo anche noi di chi erano e sono

stefano b., rovato Commentatore certificato 21.09.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

bisogna aspettarle sotto casa questo ammasso di delinquenti e ...............

al casula, cagliari Commentatore certificato 21.09.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

finochiaro troia di merda<.

al casula, cagliari Commentatore certificato 21.09.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe! Non molliamo e non molleremo mai. Quelli che hai elencato non li voglio più vedere.

giorgio peruffo Commentatore certificato 21.09.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

l'esito era a dir poco scontato.
ma 350.000 VAFFANCULO non glieli toglie nessuno

Simone90 P. Commentatore certificato 21.09.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON ARRENDIAMOCI,MA PERO',LADSCIATEMELO DIRE,SE LO SONO CERCATA ED ALLA GRANDE......COMPRESI I SANPIETRINI
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 21.09.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che anche Gandhi avrebbe serie difficoltà a mantenere la sua proverbiale calma. Credo che, se fosse un italiano moderno, sarebbe già diventato un guerrigliero. Io, rispettosamente, vorrei sollecitare Beppe a fare un appello alle forze dell' ordine perchè diano un chiaro messaggio e magari prendano posizione per difendere la legalità ed i cittadini onesti. Non è più tollerabile andare avanti in questo modo, sta diventando pericoloso, la rabbia monta giorno per giorno. Cosa dobbiamo fare per cacciare questa masnada di delinquenti. Questa è democrazia? Un migliaio di farabutti che tengono in ostaggio 60 milioni di persone? Ma cosa aspetta la polizia, le forze dell' ordine, a rovesciare questa mafiocrazia? Ma non vedono che sono anni che gli tagliano tutto per renderli impotenti? Ma non vedono che rischiano la pelle ogni giorno per uno stipendio vergognoso? Neanche la benzina gli passano, le divise per non parlare dei turni massacranti. Non capisco più niente, sono esterefatto, voto, firmo referendum, partecipo eppure questi delinquenti fanno il cazzo che vogliono. Mille delinquenti. Ci sarà pure, nella Costituzione, un cavillo, un codicillo per mandarli all' inferno.

franco castelli 21.09.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari,

vi chiedo cortesemente di chiedere ai 7 politicanti le ragioni del loro rifiuto alla calendarizzazione della proposta di iniziativa popolare "Parlamento Pulito" in Senato.

Mi aspetto 350.000 messaggi di contestazione popolare. Qui di seguito le loro email.
Cordialmente,
Norberto CIOFFI

PS. Mi piacerebbe che Beppe Grillo riuscisse ad aprire un gruppo facebook a favore dell'iniziativa.

-------------
finocchiaro_a@posta.senato.it
gasparri@tin.it
rutelli_f@posta.senato.it
bricolo_f@posta.senato.it
dalia_g@posta.senato.it
pistorio_g@posta.senato.it
viespoli_p@posta.senato.it

norberto cioffi 21.09.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo, a questo punto dopo il lancio delle monetine scatta il lancio delle BIC...350.000 penne tutte addosso a questi schifosi!!!

Alessandro Del Piero, Roma Commentatore certificato 21.09.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pensare che siedono in Parlamento per una manciata di voti del proprio collegio, molto ma molto meno di 350 mila firme

francesco zaffuto 21.09.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo hai fatto una scoperta sorprendente.

Meravigliato forse?

Hanno irriso questa iniziativa, qualcuno mentre sniffava coca, altri mentre si scopavano la puttana di turno...

Quando capirai che non sono più padroni di se stessi, ma completamente corrosi dall'egoismo comprenderai la loro reale natura.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.09.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Ganzo perché poi dicono che siamo l'antipolitica, 'sti stronzi. Beppe l'unico modo per levarceli di li è usare un lanciafiamme o una bomba al grappolo.

Francesco Gaspari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 20:29| 
 |
Rispondi al commento

È una vergogna...questo è un nuovo tipo di dittatura! Prima c'era un solo leader carismatico che dettava legge, come un certo mussolini, ora invece è una intera casta di quasi 1000persone

Guido ambrosi 21.09.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

e adesso che si può fare? perchè questa legge non viene discussa? non capisco... non capisco non capisco .... palesemente fanno i ....i loro!
350 000 firme non bastano? perchè non raccogliamo allora 1000 000 di firme? per i promotori... non arrendetevi

Luigi Caforio 21.09.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

È davvero uno schifo...cosa si può fare contro questa dittatura parlamentare?! Perché di questo si tratta di una nuova forma di dittatura dove il Leader non è più un unico personaggio carismatico come un certo Mussolini, ma un intera casta di quasi 1000persone che detta legge!!E come tutte le dittature finiranno con una rivolta dal basso...quella che in italia è sempre mancata, ma sta nascendo!!

Guido ambrosi 21.09.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

É ORA CHE I DATORI DI LAVORO SI SVEGLINO.

Moreno Bettega, trento Commentatore certificato 21.09.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno di essere italiano.

Angelo Diomede 21.09.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

::::abbiamo ormai superato ogni barriera di vergogna, penso sia inutile dire che mi vergogno di essere italiano....
spero in una svolta epocale....presto e bene!!!!!

giuseppe de 21.09.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento

C'era da aspettarselo, no? In ogni caso si arriverà presto ad un tracollo totale ed allora sarà la legge della natura a prevalere...

Gianluca G., La Maddalena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Non credi che sia ora di portare i firmatari fuori al senato? Noi ci siamo e tu?

Massimo Barone 21.09.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembrava ovvio comunque, ormai l'onestà dei nostri politici è soltanto un miraggio irraggiungibile.

dispiace e rattrista il fatto che noi poveri comuni mortali non riusciamo in nessun modo a far cambiare le cose con gli strumenti a nostra disposizione!

Ho 2 figli di 5 e 3 anni e uno in arrivo.... non so cosa lasceremo a loro che sono il futuro.

E frustrante non riuscire a cambiare niente.....

Nicola De Polli 21.09.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono state raccolte poche firme. Bisogna arrivare a 1000000 di firme, è un numero che spaventa di più. Essere presenti con gazebo soprattutto la domenica quando la gente va meno di corsa, in occasioni di eventi, mercati, feste popolari, quando le persone non sono in smania lavorativa. Pubblicare manifesti autoprodotti, pubblicità radio e tv locali, che costano meno, fare pubblicità con l'automobile. IL MESSAGGIO DEVE ESSERE BREVE MA CHIARO, CHE LO CAPISCA ANCHE UN BAMBINO. Se serve chiedere un contributo per sovvenzionarsi CHIEDIAMOLO! Meglio duri e puri o solo duri?

Marco Fantuzzi 21.09.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

non si potrebbe fare causa al Parlamento, tanto per far casino, o avanzare una richiesta alla corte costituzionale di decisione incostituzionale, ..., i parlamentari non possono non mettere a calendario la proposta di legge che deve essere discussa obbligatoriamente

Matteo Pietri Commentatore certificato 21.09.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

loro rifiutano di discutere le nostre proposte (perchè; cioè, il perchè lo so, ma perchè ufficialmente)... NOI RIFIUTIAMO LORO.
è l'alba delle cinque stelle, e il tramonto della partitocrazia.

davide scala, brescia Commentatore certificato 21.09.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Per me vanno presi in massa e buttati nel primo inceneritore disponibile vicino al parlamento !!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 21.09.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento

beppe questi sono come gli apostoli, si vendono a vicenda per levarsi dai coglioni!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 21.09.11 20:02| 
 |
Rispondi al commento

pezzi di merda!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Scriviamo a questi nostri rappresentanti e ringraziamoli per aver gettato via la nostra costituzione...350.000 firme all'aria e poi dicono di rappresentare chi ......

Stefano Salvatelli 21.09.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare,Ma davvero credevate che la legge sarebbe stata discussa e..e...approvata? Alla befana non credono piu nemmeno i bambini
Ma tanto non molliamo Il M 5 S li farà fuori

mariuccia rollo 21.09.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI TESTE DI CA....!!

Federica P. Commentatore certificato 21.09.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento


Fin quando Beppe Grillo non capirà che per cambiare le cose in Italia bisogna candidarsi prendere i voti e poi attuare tutti i punti del suo programma. Purtroppo funziona così. Berlusca così ha fatto e dopo 20 anni ha sfasciato irrimediabilmente l'Italia, possibilmente uno come Beppe al suo posto l'avrebbe cambiata in meglio, ma lui manda avanti sconosciuti cittadini che purtroppo non riusciranno a fare nulla proprio perchè sconosciuti. Ricordo che in una semplice votazione dell'Espresso Beppe (che un nome ce l'ha) prese 60.000 voti in 3 giorni!
Potrebbe candidarsi alle primarie di sinistra e sfidare Bersani Vendola e Di Pietro ma non lo vuole fare (pur avendo tutto il web con lui!).
Pazienza se da quell'orecchio non ci vuole sentire così stiamo e così resteremo!
Un saluto a tutti

Michele A. 21.09.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

andate a FANCUL0.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 21.09.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Andatevene prima che ci scappi il MORTO !


Ecco...
adesso siete contenti ?

Ancora che volete "giocarvela", con onestà e rispetto delle regole, sul campo dei delinquenti più navigati che esistano.

Non so davvero se siete fessi o in malafede...
Anzi, lo so.

Con questa pseudo cagata avete traccheggiato per oltre 4 anni per arrivare ad un puffffff preventivabilissimo fin dall'inizio.

Mah...

Gσℓ∂єи.SђѳωєƦ. 21.09.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene,bene - ci ricorderemo di loro quando verrà il momento...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.09.11 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri e Rutelli sono al sesto e la Finocchiaro al settimo...
Cioè come chiedere ai tacchini, il giorno di Natale, di infilarsi nel forno da soli.
Non lo faranno mai!! Come diceva Monicelli, ci vorrebbe una rivoluzione, almeno delle coscienze.... ma già il campionato incombe...
Povera italia

Ubaldo 21.09.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

prossimo appuntamento sciopero insieme con i sindacati di polizia : smanganellate tra colleghi prima di salire su al palazzo e interromperli mentre tirano su neve : a calcioni fin giu la piazza

Raffaele Mori Ubaldini 21.09.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento

il disprezzo che provo verso le istituzioni del mio paese non ha paragone

psichiatria. 1 21.09.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori