Minority Bersani

minority-bersani.jpg

"Siccome ne sento di tutte le razze, delle fanfaluche incredibili, vorrei dire: se qualcuno invece di girarci attorno pensasse che io o qualcuno del mio partito ha fatto qualcosa di men che lecito lo dica esplicitamente e si becca la sua querela". Pierluigi Bersani a proposito della vicenda Penati.
Lo penso o non lo penso? Ecco lo penso. E se mi querela? I miei avvocati saranno contenti. Al momento ho solo tre querele e anche loro devono lavorare. Ho deciso lo penso, vada come vada. Io penso che Penati i soldi non li abbia tenuti per sé e li abbia dati a qualcuno. E' un'ipotesi più che plausibile che li abbia portati a qualche esponente del partito. Magari qualcuno con cui era in stretti rapporti, di cui si fidava, che lo aveva aiutato nella sua carriera politica. E' un'ipotesi, per carità, ma come posso impedirmi di pensarlo? Il Comitato di Garanzia presieduto dal "precog" (colui che prevede i crimini prima che siano compiuti) Luigi Berlinguer condannerà chiunque pensi male di Bersani. Minority Report per un Minority Pdmenoelle. E' il precrimine applicato alla politica.
Bersani ha poi sottolineato la necessità della doppia vista: "Nel Pd non c'è una questione morale, esiste l'esigenza di aprire sempre quattro occhi, e vale ancora di più per noi perché abbiamo per fortuna un elettorato molto esigente su questo punto". Il pover'uomo deve avere seri problemi agli occhi, è praticamente 'cecato. Penati era il suo braccio destro, ma la mancanza di diottrie gli ha impedito di vederlo all'opera negli episodi di corruzione e concussione dell'ex area Falck a Sesto San Giovanni e nella vendita al triplo del valore della quota della Provincia di Milano dell'autostrada Milano Serravalle a Marcellino Gavio. L'ex sindaco di Milano Albertini da anni richiama l'attenzione sulla Milano Serravalle, anche dei magistrati, ma senza trovare alcun ascolto. Non è strano che nessuno abbia denunciato, abbia indagato? Il consiglio provinciale che approvò la cessione da chi era composto? Qualcuno si oppose? Quante domande e quanti sospetti sull'ennesimo inciucio alle spalle dei contribuenti italiani. Pensare è pericoloso. Bersani lo sa. Per questo annuncia querele. Il precog quattrocchi Bersani sarà il primo politico a fare una class action contro i cittadini pensanti.
Chi pensasse anche lontanamente che Bersani o qualcuno del suo partito abbia fatto qualcosa di men che lecito può scrivere a Pierluigi Bersani e dichiararsi colpevole di cattivi pensieri. Invia la tua email.

Le mani sulla città

Le mani sulla città - di Gianni Barbacetto e Davide Milosa
La 'ndrangheta padrona di Milano.
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 16 Settembre 2011 alle 14:09 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (655) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Albertini, Bersani, Milano Serravalle, Minority Report, Penati, precog, precrimine

Commenti piu' votati


MINORITY BERSANI.

Io,a differenza tua caro Beppe,

se mi becco una querela non ho come pararmi il cxlo!

Nel senso che individualmente non posso nulla contro lo strapotere legale dei potenti,o dei ricchi,ma,se ben supportato da una struttura legale collettiva,potrei tranquillamente dire e scrivere quello che penso.

Non solo,come migliaia o centinaia di migliaia di cittadini potrei addirittura denunciare la miriade di suprusi che si subiscono da decenni!

Non capisco il perchè ci sbatti in faccia la tua struttura legale mentre noi siamo rischio.

Quello che chiedo(scassando le palle a tutti)da anni è semplice:

STUDIO LEGALE 5 STELLE!

Non voglio solo pensare e scrivere,non mi basta,voglio denunciare e chiedere i danni ai colpevoli!

Tra le dieci domande del post "fugace" dell'altro giorno,perchè non ci mettete se vogliamo uno Studio Legale Dedicato?

Cominciamo col dare la possibilità di esprimere la propria opinione,vedere come la pensano gli altri e cosa vogliono.

Tu pensi che Penati abbia favorito anche il partito e che Besani non può non averlo visto.

Bene,tu pensi,mentre io voglio risposte.

Voglio che la Procura della Repubblica indaghi,voglio che si indaghi con zelo,e voglio che chi ha sbagliato paghi!

Paghi nel vero senso della parola,paghi i danni di tasca sua!

Mi sono rotto le palle,anni di indagini,di accertamenti,milioni di euro spesi e nessun caxxo di risultato!

Non solo contro "loro",ma anche contro chi li favorisce!

Dillo tu che hai gli avvocati chi potrebbe favorirli.

IO LO PENSO,MA NON LO DICO!

Dillo tu che c'è dentro anche qualcun altro!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

STUDIO LEGALE 5 ★★★★★

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.11 15:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 64)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MINISTRI LEGHISTI CHE ASPIRANO ALLA SECESSIONE

perché questi leghisti non vengono arrestati e processati per alto tradimento?

Max Stirner



Ogni giorno Bersani si alza .....

Ogni giorno Bersani e il PD si svegliano

E dopo I TG e i giornali ...tirano un sospiro di
sollievo...

Inizia un nuovo giorno , a parte i pelati , le pene e i penati....muti per ora ....la vita gli sorride , il sole illumina il cielo....ridente ...

Perchè?

Perchè grazie a Dio Berlusconi non si dimette ..

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.11 14:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

TUTTE... (TUTTE?... ALCUNE!) LE PUTTANE DI BERLUSCONI

Ruby Rubacuori... e altre escort puttan-collegate
Paolo Bonaiuti (pornavoce)
Lele Mora (er Primo Ministro ad interim... delle escort)
Giulio Tremonti (o Tremanoimonti)
Valter Lavitola (er giornalaro... che grazie a 20 giornali venduti ar giorno in Italia
è divenuto un luminare dell'editoria). Faccendiere... Cioè della peggior razza.
Renato Brunetta (O' nssultatore)
Vittorio Sgarbi (Sconfittorio E' mmerda)
Angelino Alfano
Fabrizio Cicchitto (ex socialista e P2)
Enrico La Loggia
Stefano Caldoro
Stefania Prestigiacomo
Claudio Scajola (chi ricorda Genova?)
Ignazio La Russa
Roberto Maroni
Daniela Santanchè (quella che con uno che vede le donne
solo in orizzontale non ci sarebbe mai andata)
Maurizio Lupi
Roberto Cota (er occhi càtivi)
Umberto Bossi (ex celodurista, adesso dammi-il-cinque)
Roberto Formigoni
Mara Carfagna
Nicol Minetti
Letizia Moratti
e poi, come vengono vengono... Ce n'è tanti!!!
Altero Matteoli
Francesco Storace
Emilio Fede
Maurizio Belpietro
Roberto Calderoli
Roberto Castelli (il sorriso che offende)
Augusto Minzolini
ecc... ecc...
Mi sono venuti i calli e credo di essere a 1/1.000.000 del reale.

'ffanculo!

In 20 anni il Cav. è riuscito a portare l'Italia a prima della guerra del '15-'18
E' un mago.
Ma ciò che è più grave è che nel frattempo ci ha rovinato il cervello a tutti
che neanche Mussolini.

'ffanculo2 e crep!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.11 16:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Siccome ne sento di tutte le razze, delle fanfaluche incredibili, vorrei dire: se qualcuno invece di girarci attorno pensasse che io o qualcuno del mio partito ha fatto qualcosa di men che lecito lo dica esplicitamente e si becca la sua querela», ha detto il segretario del Pd a Ballarò......"I diritti di libertà non devono concepirsi , in regime democratico, come il recinto di filo spinato entro cui il singolo cerca scampo contro gli assalti della comunità ostile , ma piuttosto come la porta che gli consente di uscir dal suo piccolo giardino sulla strada , e di portare di lì il suo contributo al lavoro comune: libertà, non garanzia di isolamento egoistico , ma garanzia di espansione sociale . Dove questi diritti sono soppressi , lì veramente , quasi per tentar di nascondersi all'invadente oppressione dell'autorità, l'individuo si rinchiude in se stesso e perde il senso della solidarietà collettiva" ....Piero Calamandrei 1946.... Prima di "pensare" a "pensare"di denunciare chi"pensa " male...articolo 98 :"I pubblici impiegati sono al servizio esclusivo della Nazione " ....Teletrasporto, potrebbe essere ottima soluzione...^_^

IDIDIMARZO 16.09.11 16:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi aumento dell'IVA 21%
--
io non compro piu' niente, NI-EN-TE!
Solo beni di prima necessita' , poi GAS (gruppo di acquisto solidale) baratto e tutto il resto lo prendo all'estero

la macchina l'ho venduta da tempo e ora sono un felice possessore di una bicicletta elettrica tedesca di ultima generazione, niente bollo, niente assicurazione, niente multe , giro sempre, il pieno mi costa pochi centesimi , i vigili koala aggrappati agli alberi e nascosti dietro i cespugli tentano da mesi in tutti i modi di multarmi ma non c'e' verso , mi spiace, da me non avrete un centesimo bucato

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 17.09.11 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è un documentario di Mike Moore in cui un candidato di uno Stato degli USA vince per mancanza di avversari. Poi lui inscena un avversario inventato e ci mette un ficus, una pianta vera dentro ad un vaso !

Ebbene, qui stiamo arrivando quasi alla stessa versione proposta del Mike: il piddì (che mi pare
Padova sulla targa) è nato MALE e morirà PEGGIO!

nello STESSO MOMENTO IN CUI I SONDAGGI LO DANNO VINCENTE riesce a trovare uno scoglio per prendersela in der culo lo stesso !

vuoi vedere che 'sto MoVimento anche con solo il
3-4-5-6 per cento potrebbe essere , se non l'unico, ma uno dei pochissimi che la gente VOTA?

TUTTO questo, DOPO l'abbattimento violento di questa classe sgangherata di politicanti da strapazzo, ovvio!

LENIN no friend max, Roma Commentatore certificato 16.09.11 16:45| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Bersà, si nu mariuolo e merd!

Impeto 1 Commentatore certificato 16.09.11 20:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 17 SETTEMBRE MANIFESTAZIONE A ROMA DI "VATICANO PAGACI TU LA MANOVRA FINANZIARIA"

SE IO FOSSI A ROMA O NELLE VICINANZE CI ANDREI.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.09.11 09:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro staff di grillo... ho provato per mezz'ora a postare il mio pensiero... "ti arriva una email di conferma, tu clicca sul link e il tuo commento verrà postato.."
Alla faccia della gente che odia la censura! dopo tre anni che sono bannato da questo blog, ora mi censurate pure i commenti scritti da utente non certificato... e tutto perchè ho invitato i lettori a capire che questo blog è uno "specchietto per frustrati"... dove, proprio come allo stadio, la gente si sfoga e torna a casa più o meno contenta. Vespasiano docet.
Mi spiace ma spero che scrivendovi per tutto il resto della mia vita, qualcuno prima o poi arrivi a pensare che STO SUBENDO un'ingiustizia da parte vostra! CENSORI che possono scrivere tutto su tutti ma, che, proprio come la vecchia scuola comunista ha insegnato, non accettano critiche. O CON NOI O CONTRO DI NOI!
Se devo proprio scegliere, contro! CONTRO! Dio, Allah, Visnù e pure Odino, maledicano la censura e soprattutto i misitificatori di liberalismo che si eriggono a CENSORI! Censuratemi stu ....!
Magari questo commento non viene avvertito come pericoloso dai vostri nazi-filtri e verrà postato... vedremo... ma non era questo il mio commento! NOO!!!

franco muzzi 17.09.11 06:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ma allora è una fissazione....
Scrivete a Napolitano, scrivete a Bersani...
Io non scrivo a nessuno. Ascolto, osservo e mi
regolo di conseguenza.
Tra l'altro osservo che Antonio Di Pietro ha sollecitato la discussione
della proposta di legge per la quale sono state raccolte le 350.000 firme e tu non gli dedichi un post.
E tu, Beppe, gli hai voltato le spalle.
Antonio Di Pietro al momento è l'unica opposizione in Parlamento.
L'artefice dei referendum contro il nucleare e la privatizzazione dell'acqua.
Quello che sta raccogliendo le firme per l'abolizione delle provincie e del porcellum.
E di questo non ne parli, come non parli del fatto che l'emergenza rifiuti a Napoli
è stata risolta dall'ex amico Luigi De Magistris.
Bersani e il PD non sono opposizione, sono lì a scaldare le poltrone, siamo d'accordo.
Ma perchè cavolo su questo blog non si deve parlare del vecchio porco puttaniere e di tutte le belle personcine
di cui ha riempito il Parlamento e si preferisce concentrare tutta l'attenzione su Bersani?
Sarà pure un incapace, non vuole o non sa fare opposizione. Ma i fascisti, i leghisti, le "signorine disponibili" i cortigiani in Parlamento ce li ha portati
BERLUSCONI e sono pagati da noi. La manovra economica BASTARDA che sbatte in faccia ai disabili la porta della scuola e impoverisce
le famiglie l'ha voluta e festeggiata BERLUSCONI.
Chi ci ha sputtanati col mondo intero è BERLUSCONI.
Chi si sottrae ai processi è BERLUSCONI.
Chi ha realizzato in Italia il Piano di Rinascita Democratica (P2) di Licio Gelli è BERLUSCONI!!! (Tessera P2 1816)
Ma che gran favore che fai a lui e a tutti i suoi compagni di merende a mettere tutti sullo stesso piano eh? Bravo!
**************************************************
« Il vero potere risiede nelle mani dei detentori dei Mass Media »
(Licio Gelli)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.11 22:45| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

16 Settembre 1982.

Oggi ricorre l'anniversaio del massacro di CIVILI palestinesi, nei due campi profughi di Sabra e Chatila, in Libano.

Donne e bambini, intere famiglie disarmate ad opera dei falangisti cristiani, coperti e spallegiati dal colpevole esercito israeliano che era sotto il comando di Ariel Sharon che "pagò" con le sole dimissioni, ed anzi venne poi premiato anni dopo diventando l'11° Premier di Israele,

Ci sono due tipi di negazionismo, subdoli e vergognosi entrambi.

C'è il mondo dei negazionisti dell'Olocausto, e c'è il mondo dei negazionisti dell'eccidio che ogni giorno subisce il popolo palestinese.

Ricordando quelle giornate maledette, oggi voglio dare la parola ad una grande persona, sperando che anche Grillo ascolti questo messaggio e gli dia eco:


Sandro Pertini, messaggio di fine anno agli italiani, 31/12/1983

http://youtu.be/kCP6Ag869

Restiamo Umani (Vik)

Zacarías Manuel De La Rocha Commentatore certificato 16.09.11 16:52| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

O.T. (questa mi era sfuggita, a voi?)

Questo agosto, mentre imperversava quella che è stata definita la crisi più profonda da decenni a questa parte, il Consiglio dei Ministri (sì, quello stesso che cambiava manovra come si cambiano calzini, per capirsi) trovava il tempo di discutere (forse) e approvare, nella seduta del 3 di agosto, lo schema di Decreto del Presidente della Repubblica, contenente la Tabella Unica Nazionale del danno biologico.

Tale tabella costituisce l’attuazione di quanto previsto dall’art. 13 d. lgs 209/05 (codice delle assicurazioni), ovverosia permette l’unificazione anche per le cd. macrolesioni, ovvero le lesioni valutate sopra ai 9 punti percentuali, del risarcimento spettante ai danneggiati da sinistro stradale (o nautico, ma evidentemente sono i sinistri stradali quelli che per frequenza e numerosi impongono all’attenzione).

(...)

E rispetto alla tabella di Milano c’è una decurtazione del 40%.

Guarda caso dopo che con le sentenze 12408/2011 e 14402/11 la Cassazione si era pronunciata per la possibile applicazione su tutto il territorio nazionale delle tabelle di Milano, ecco che nel giro di un mese, e per di più in agosto, giunge l’approvazione di questa tabella unica che rispetto a Milano fa risparmiare alle Compagnie assicurative il 40%.

Evidentemente le Compagnie hanno dei santi in paradiso che i danneggiati non hanno.

Peraltro la tabella, come se non bastasse, sembra lasciare davvero troppo poco spazio al giudice per l’eventuale personalizzazione.

Non resta che da sperare in uno stop che giunga dal Consiglio di Stato (in sede di parere sul provvedimento), ma altrimenti d’ora in poi invece che di “risarcimento integrale del danno” sarà il caso di cominciare a parlare di “graziosa indennità concessa al macro leso”.

Art. completo :

http://www.leggioggi.it/2011/09/16/perche-dico-no-a-questa-tabella-unica-nazionale-del-danno-biologico/


''Vedi Marystell, io a tempo perso faccio il primo ministro''. Silvio Berlusconi lo dice al telefono a Marystell Polanco, una delle ragazze che frequentavano le residenze del premier, finita anche nella vicenda di Ruby Rubacuori. L'intercettazione e' allegata agli atti dell'inchiesta della procura di Bari, depositati ieri. ''Vedi Marystell - dice Berlusconi - io a tempo perso faccio il primo ministro e quindi me ne succedono di tutti i colori''

'HO LA FILA DI RAGAZZE..'. - ''Ieri sera avevo la fila fuori dalla porta della camera...erano in undici...io me ne son fatte solo otto perche' non potevo fare di piu'...non si puo' arrivare a tutto...''. E' quanto dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a Giampaolo Tarantini il primo dell'anno del 2009, parlando della serata precedente. "

ecco, Bersani sarà l'ingenuo o il finto ingenuo che il post vuole sottolineare

ma PORCATE di questo tipo né lui né Prodi né nessun altro primo ministro di centrosinistra mi pare a memoria le abbia mai dette e/o fatte

Correggetemi pure se sbaglio

http://www.ansa.it/


bossi sul giro della pisquania

"Meno male che Renzo è stato con i nervi saldi"

meno male perche si scendeva vi correva dietro!

che paura la famighia bossi!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.11 16:11| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

AUGURI PALESTINA !!!

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 17.09.11 13:31| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post non mi piace, non perchè non dica la verita, non perchè mi sia simpatico bersani o il pd,
semplicemente perchè, purtroppo, ancora una volta,
si conferma la falsa equidistanza di beppe, tra governo ed opposizione.
Posso sbagliare, ma non ricordo posts simili contro uno degli innumerevoli scandali di tutti i tipi fatti dallo gnomo, o dai suoi servi, e si che ci sarebbe l'imbarazzo della scelta.
Anzi in un post laterale si cerca di sminuire, come di secondaria importanza gli scandali sessuali del premier tascabile, etichettandoli come distrazioni dai problemi veri!.
Un post del genere posso accettarlo da Travaglio, lui si veramente equidistante e fustigatore di tutti i fetenti di governo e di opposizione!

l., ancona Commentatore certificato 16.09.11 18:54| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori