Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Moby e Tirrenia senza pace - Vincenzo Onorato

  • 616


Moby e Tirrenia senza pace
(09:30)
tirrenia-onorato.jpg

"Ciao a tutti gli amici di Beppe Grillo, sono Vincenzo Onorato, il Presidente della Moby e socio della Cin, la società che sta acquistando la compagnia Tirrenia di navigazione.
Sono qui a parlare di traghetti dopo un’estate bollente...
"

Intervista a Vincenzo Onorato, Presidente Moby:

Traghetti come petroliere (espandi | comprimi)
Questa estate si è parlato molto del caro traghetti e questo è stato l’argomento che ha trascinato l’intera Sardegna in una stagione veramente di basse presenze.

5.000 Euro per 1 ora di ritardo (espandi | comprimi)
Vicenda Tirrenia, anche lì c’è molta confusione, ci sono le idee assolutamente poco chiare, Cin che è una società costituita dal gruppo Grandi Navi Veloci Snav a Ponte Smc, dagli armatori Grimaldi e Di Napoli e da Moby, acquisisce Tirrenia per una cifra di 380 milioni di Euro.

La convenzione blindata (espandi | comprimi)
Ritornando al caro traghetti e al costo del carburante, vorrei fare un esempio affinché possiate rendervi conto. Un’azienda come la Moby ha un costo budgetizzato di personale per quest’anno pari a circa 42 milioni di Euro, contro costi di carburante per circa 110,

Le mani sulla città

Le mani sulla città - di Gianni Barbacetto e Davide Milosa
La 'ndrangheta padrona di Milano.
Acquista oggi la tua copia.

24 Set 2011, 14:46 | Scrivi | Commenti (616) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 616


Tags: Arbatax, Cin, Civitavecchia, Grandi Navi Veloci, Moby, Olbia, Sardegna, Tirrenia, Traghetti, Vincenzo Onorato

Commenti

 

Mi chiedo da attivista come può il movimento 5 stelle appoggiare una persona che rovina la mia terra e si ciuccia 72 milioni di euro all'anno dei contribuenti Italiani con prezzi dei traghetti che vanno alle stelle.. Che cazzo state combinando? Mi meraviglio di questa uscita straodinaria.

Daniele Garau 11.07.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo a Aprile del 2015. Il prezzo dei carburanti è notevolmente sceso (la benzina al distributore sta a 1,5 euro/litro) Vorrei tanto sapere se i prezzi dei traghetti Moby sono diminuiti altrettanto?

La risposta è NO! Io 6 anni fa pagavo 60 euro per andare in sardegna con la macchina e mio figlio in estate, l'anno dopo 120, quello dopo 200..quello dopo 240 ed oggi 300..semre le stesse date, sempre la stessa macchina, stessa cabina..come mai il prezzo cresce sempre?

Martina B 11.04.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma alla fine non ci si capisce mai nulla, la situazione e difficile.

Alghero Auto 07.10.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vincenzo Onorato, il servizio pubblico non deve essere totalmente in mano ai privati, altrimenti il popolo verrà economicamente malmenato.

Se la Tirrenia non è positiva perchè la volete a tutti i costi? Ovvero perchè la volete a costo sotto lo zero? I conti che ha fatto a me non tornano per niente.
Per conti intendo sia quelli tecnici che economici.

Non è il carburante la causa maggiore, è l'efficienza della nave (performance) dovuta alla vecchiaia ed alla cattiva gestione. Perchè questo deve ricadere sul passeggero con l'aumento del biglietto?

Chi controlla le vostre deficiencies?
Io invece penso che Tirrenia sia un colpo da maestro e che una vostra cordata se poi addirittura finanziata dallo stato, chiuderebbe tutti gli spazi ad altre piccole realtà anche meglio organizzate della vostra, ( non mi si toglie dalla mente il ricordo di quanto è accaduto al Moby Prince ) e di quante altre cose sulla performance delle vostre navi. La media età delle vostre navi è 40 anni. della

Ci vuole competitività vera, questo è quello che il cittadino richiede. E ci vogliono grandi manager. Penso a tutte quelle persone marittime che oggi sono in cassa integrazione dove saranno domani?

Io sono per la piccola e media impresa e non per la creazione di cose Private che possono agire da grandi Pachidermi, la mia cultura è per l'economia differenziata e non accentrata, produce più PIL, più ricchezza ed il rischio per l'occupazione è minore.

Un Ultima Cosa:
perchè cerchi consenso? Devi snellire la tua vecchia flotta? Spero solo che l'Antitrust non vi dia il benestare a proseguire con CIN (Povera Italia)

SALVATORE PROTO 02.10.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè il signor Onorato si sfoghi ora a stagione chiusa tutti questi commenti e le sue problematiche andavano portate in consiglio regionale e anche in ambito nazionale, doveva mettere in chiaro i problemi della compagnia riguardo al costo del carburante e venire ad una seria trattativa. Quello che penso io invece è che abbiano voluto fare i soliti furbetti che con la scusa del prezzo del petrolio dice via si aumenta i prezzi, la gente capira' ,si dara' colpa al carburante , tanto se vogliono venire in Sardegna devono per forza venire con noi, ed invece si sono sbagliati , so da gente sarda che i traghetti viaggiavano mezzi vuoti e tanta gente che io conosco ha preferito cambiare destinazione pur di non farsi spillare 1000 euro solo per la traversata , gli 80 euro per persona ad agosto secondo me il signor Onorato se gli è sognati, io ho fatto e rifatto preventivi in tutti i giorni di agosto e tre persone con gabina piu l'auto andata e ritorno non ho trovato meno di 900 euro cioè 300 neuro a persona. vorrei anche capire come ha fatto la regione Sardegna a far partire sue navi con la meta' del costo delle navi Moby, forse che il carburante la regione ce lo ha gratis?

tiziano filipponi 28.09.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace signor Onorato, mi spiace davvero. Quanto afferma è lesivo della dignità di ognuno di noi e ci offende profondamente, può facilmente reperire il mio biglietto acquistato a marzo (sic!)(Genova Olbia a/r 15/7 - 01/08) dal quale si evince agevolmente che ho pagato quasi il doppio rispetto all'anno scorso (ben 995 euro) versus un aumento del costo del petrolio che ovviamente è ridicolo se confrontato alla spesa da me sostenuta; come se non bastasse poi, ho saputo in ritardo della compagnia Saremar il cui tratto con la sola differenza del porto di partenza (Savona anziché Genova)avrebbe avuto un costo forse inferiore addirittura al biglietto del 2010. Come vede le sue giustificazioni non reggono vieppiù se consideriamo - dulcis in fundo - che non vi sono stati aumenti sensibili dei costi da e verso la sicilia.

Dimitri De Vita 28.09.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono davvero incredulo e basito.
Su questo blog fa rabbrividire vedere quella faccia di onorato che racconta una marea di boiate.
Mi chiedo davvero come Grillo possa averla pubblicata e spero dica qualcosa in merito.

S.P. 28.09.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma il signor Onorato, durante le regate dell' America Cup, non era un grande amico di B. Lo lodava in modo straordinario, ora cosa ci fà sul tuo blog caro Beppe?

Angelo Bruno 28.09.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Se grillo non desse spazio anche a questi individui sarebbe come uno di quei piccoli dittatori squallidi che eliminano il pensiero altrui. Invece cosi abbiamo saputo delle bugie del Sig. Onorato e le abbiamo potute commentare.Lui che strepitava e urlava contro la tirrenia e le sovvenzioni adesso ha comprato proprio le sovvenzioni che gli frutteranno molto di più di quello che pagherà per la flotta tirrenia.E non dimentichiamo le navi noleggiate dalla protezione civile per il trasporto degli extracomunitari , spesa della quale non si conosce l'entità. E comunque soldi pubblici che in fin dei conti non fanno proprio schifo a quanto sembra.Alla fine tanto per la cronaca , a parte qualche rara eccezione le navi vanno a fuel che costa molto di meno del gasolio che in ogni caso è sempre a prezzo agevolato esente tasse e quindi la metà di quello che si compra alla pompa,pertanto la storiella del rincaro del carburante la vada a raccontare da un'altra parte.

Francesco Giacomarro 27.09.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Carburante aumentato del doppio? Ma da quando? Forse da piu' di 10 anni di fa sara' aumentato del doppio. Dal febbraio 2008, mi risulta che il carburante in Italia e' aumentato del 13 (gasolio)-14% (benzina verde), piu' o meno, esageriamo e facciamo il 20%...ma non come sfacciatamente viene qui affermato.
Poi Allucinante che l'unico modo veramente economico per venire o ritornare in Sardegna e' prendere un volo di una nota compagnia aerea Non Italiana. Che bel paese proprio..dove vige la presa per i fondelli in tutti i settori...Saluti, dall'estero.

Fabrizio Pani Commentatore certificato 27.09.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

La mia unica esperienza con navi Moby è stata nel 2008, tratta Olbia-Livorno. L'esito è stato pressochè catastrofico, fortunatamente viaggiavo per servizio quindi il biglietto mi è stato rimborsato, ma cio' che ricordo bene è l'impressionante esubero rispetto le altre compagnie.

Gianluca G., La Maddalena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.09.11 20:10| 
 |
Rispondi al commento

C'è puzza di marcio in questo post!!!
Grillo per caso quest'estate sei diventato compagno di merenda del Sig. Onorato?? sai andando per mare in barca è facile fare nuove amicizie!!
Mi spiace pensare male di te, ma come si dice a volta a farlo ci si azzecca.
Io sono emiliana e anche quest'anno sono andata in vacanza in Sardegna x la 14^ volta, ho accorciato le vacanze ad una settimana, ho pagato il biglietto Moby rincarato oltre misura, e che ci ha rimesso sono i sardi - gente meravigliosa - che erano tristi e depressi per la stagione andata a pu...e
Sig. Onorato cosa pensa di fare x la prox stagione? Attendiamo risposte, serie magari, non le mi...te del post!

irina la bolscevica 27.09.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza perdermi troppo in parole inutili .....
Mi volete spiegare dov'è tutta sta convenienza e agevolazione per noi sardi se quando vado a comprare un biglietto costa meno l'offerta per un pincopallino qualsiasi piuttosto che il biglietto con continuità territoriale?
eH basta prenderci per il cuolo !!!!!

Victor Pedina 27.09.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Per completezza e trasparenza basterebbe parlare delle cifre esatte:
Quanti litri servono per coprire la tratta?
Quanti psseggeri porta mediamente una nave nel periodo estivo e con una semplice divisione avremo quanto incide a "cranio" questa differenza.
Con questo dato capirete la grande presa in giro di questi signori!!!
Parlare di cifre senza conoscerle e sempre sbagliato!!!
ciao a tutti e continuate ad andare in questa bellissima isola!

alberto campi bisenzio 27.09.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

"Prezzo medio nel mese di agosto intorno agli 80 euro..."? Sarà.... Ma a maggio quando ho fatto un preventivo per agosto su Moby per 2 persone più macchina solo passaggio ponte, mi han sparato 420 euro sola andata. Chissà.... Forse vuol dire che c'è qualcun altro che ha pagato 1 centesimo per raggiungere questa media... Forse il figlio di Onorato.... O di qualche sottosegretario....

Alessandro Pre 27.09.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Beh,
mi sembra che il video-post di Onorato gli abbia confermato una grande fiducia dei lettori del blog..
Tuuti hanno accolto le sue sincere argomentazioni!
Un successo!

Stefano C. Commentatore certificato 27.09.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO,
MI MERAVIGLIO CHE IL TUO BLOG DIA SPAZIO A QUESTO MAFIOSO TRUFFALDINO.
STAI FORSE CAMBIANDO BANDIERA ANCHE TU?????????

Fabio 27.09.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Il Signor Onorato e i signori che gestivano la Tirrenia dovrebbero SOLO vergognarsi.
Magari dovrebbero dedicare più tempo per insegnare un pò di cortesia e di educazione al personale delle loro "navi".

Graziano Salis 26.09.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

hahahahahaha...secondo me il Sig. Onorato deve avere gli stessi consiglieri del nano....ogni volta è una figura di merda...hahahahahahaha

Luca t., marano vicentino Commentatore certificato 26.09.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Certo... certo...
Vincenzo Onorato dovrebbe assumere almeno 30% di Sardi in Moby come fa Lotta in Corsica Ferries ed essere in grado di proporre contratti decenti di continuità lavorativa. Invece i marittimi Moby conoscono ben benino l'IPSEMA e la Cassa Marittima: allo sbarco non ci sono marittimi disoccupati, solo marittimi ammalati. Controllate sarete sorpresi. Se vi va chiedete anche ai marittimi ex Lloyd assorbiti in Moby. Uno spasso!
Fa bene la Regione Sarda ha non finanziare il Sig. Onorato che dovrebbe sottoporsi alle leggi dell'antitrust. Trppo ingordo il Mascalzone... Latino.
Una ex dipendente Moby

Giusi Pala 26.09.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio il sig. Onorato per le sue argomentazioni perché alcuni miei dubbi si sono trasformati in certezze: la prima è la dannosità di una prolungata esposizione ai raggi solari e all'azione corrosiva della salsedine, la seconda è l'evitare con cura qualsiasi natante della Moby Lines.
Si renderanno conto ora la gran parte degli italiani del trappolone ideologico che ha permesso - in assenza certo di una corretta gestione - la distruzione quasi totale del servizio di trasporto marittimo delle Fs, la semiprivatizzazione (per ora) delle Poste e l'inizio dello smembramento delle Fs?


MENO STATO E SEMPRE PIU' (E SOLO!!!!) MERCATO! E VAI COL TANGO!

mario massini, roma Commentatore certificato 26.09.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico il WEB, vero Grillo? L'hai sempre detto anche tu che chi spara una cavolata ci rimbalza in 2 secondi. La gente, anche se ti segue, non è così scema da bersi le bufale del Sig. Onorato. E sono felice che abbia trovato tutta questa folla che lo ha zittito! Anch'io dovevo andare in Sardegna ma ho rinunciato e mi sono fatta una bella gita a Fuerteventura con low cost. Quando abbassano i prezzi forse mi rivedono.

Eli Sa 26.09.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo COSA VA DICENDO....sono stato in Grecia per fare la stessa distanza ho speso la metà con metà del tempo su traghetti veloci della ALSTOM...e stiamo parlando di un paese sull'orlo del fallimento...facciamola noi una società con un TRAGHETTO VELOCE, vedrai smette di SPARARE CAZZATE QUESTO...

orlando balderi 26.09.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

grillo vergognati di esserti prestato a dar voce ad un ladro, l'ennesimo. Non sei ciò che predichi e non sei diverso dalle lobby che tu stesso disprezzi.Io con te e il tuo quaquaraqua ho chiuso

vans muzi 26.09.11 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Quest'anno per poter andare in sardegna (dai parenti) e risparmiare qualcosa al ritorno mia moglie e due bimbe hanno preso....l'aereo!!!! E io passaggio ponte e macchina al seguito.
Amici che volevano fare due settimane in sardegna con macchina e un bambino....sono finiti in all inclusive alle Canarie!!!
Forse qualcuno ci sta prendendo in giro....

Daniele Turco 26.09.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Onorato ,
sono onorato di poter interloquire con lei ma nn posso onorare quanto lei dice .... avrei preferito da una persona della sua elevatura sentirmi dire che " aumentano i prezzi perchè la società Moby a partire da, offrirà ai suoi clienti + servizzi + confort + orari piu flessibili e piu flessibilità ecc ecc e nn quelle motivazioni ovvie come l'aumento del carburante che se ci penso bene mi sento anche preso in giro ( anzi lei scherza con l'intelligenza degli italiani ) , le faccio un esempio : nel 2010 il 01.07 sono partito da piombino per olbia in 4 persone piu auto fiat croma ho speso 210,00 € nel 2011 le stesse persone la stessa macchina 545,00 € pari aun 160% di aumento quindi è ovvio che lei ci vuole prendere in giro tutti . guardi forse era meglio se stava zitto . cmq io in sardegna ci sono venuto uguale ma nn con moby e neanche penso di venirci piu banda di furbetti .
saluti

fabio bernardini 26.09.11 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di far notare a tutti che per me le dichiarazioni fatte dal Presidente Moby, Vincenzo Onorato sono cazzate che possono convincere le persone che non hanno vissuto il problema traghetti dello scorso anno ma non il sottoscritto. Ho fatto un preventivo di spesa per la tratta Civitavecchia Olbia a novembre 2010, prima che petrolio aumentasse considerevolmente e le tariffe erano già salite alle stelle. A mio parere c'era un evidente tentativo di cartello fra alcune società perchè, ad esempio, la Sardinia aveva rinunciato ad alcune tratte Civitavecchia Olbia. Le sue navi infatti partivano di sera solo da Livorno. Anche l'acquisto della Tirrenia da parte di una cordata di imprenditori, compresa la Moby, dimostra che quanto dichiarato nell'intervista non risponde a verità. Ma secondo voi, a meno che non siate leghisti o pdellini, vi sembra che un gruppo di privati si metterebbe insieme a comprare una compagnia da risanare, cioè scarrupata se non convinti di rientrare in tempi brevi delle spese sostenute? Il fatto è che in Italia il pianto rende ed è forse per questo che nell'intervista l'intervistato ha voglia di mostrarsi come la vittima perfetta. Un risultato la Moby però l'ha raggiunto. L'inizio della fine del turismo in Sardegna. Un mio amico è andato quest'anno in Sardegna con la Moby. In pieno agosto all'andata la nave era mezza vuota, al ritorno invece c'erano così pochi passeggeri che la Moby ha dovuto sopprimere la nave e ha dovuto cedere ad altra compagnia i viaggiatori. BEL RISULTATO.

Giulio T. 26.09.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

La Storia del carburante è una balla colossale. Lavoro in Sardegna dal 2008 e sono pendolare. Ho preso il traghetto moltissime volte in Inverno ed in estate. In Estate, si c'era un lieve aumento dei prezzi, ma riuscivo a viaggare con macchina e passaggio ponte con 70€ sulla Olbia-Livorno-Olbia.
Dal 2008 i prezzi dei carburante non sono certo raddoppiati, nel 2009 il costo del petrolio superò i 140 dollari al barile ed i prezzi non salirono. Da Gennaio 2011, prima MOBY ha triplicato i costi, ed eravamo in pieno inverno, con prezzi di passaggio ponte di 90€ con la macchina fino a 180 euro. A ruota ha seguito anche Sardinia Ferries in cui prezzi sono lievemente più bassi ma comunque molto alti rispetto al passato.

In Sardegna c'è gente che LAVORA e che è pendolare..non si va solo in Vacanza..Non sono previsti, sconti (quella dei residenti è una presa in giro), per chi viaggia spesso, agevolazioni niente. 160 Euro per un passaggio ponte che dura 9 ore in inverno, senza servizi di alcun tipo è una Vergogna. Per me Moby può anche fallire..ed è inutile che venga qua a piangere miseria. Di fatto MOBY e Sardinia sono il vero cartello si mettono d'accordo ed impongono i prezzi.
Dopo che avrà preso pure Tirrenia i giochi saranno finiti. Intanto quest'anno in Sardegna non c'era un anima..se non i soliti Tedeschi che vengono in Aereo.

Francesco Mugnai 26.09.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Carissssssimo Onorato,
visto che secondo Lei il prezzo dipende dai carburanti perchè non ha provato a mettere delle navi "lente" sulla tratta Livorno Olbia (per esempio, neh) che viaggiando a 15 nodi anzichè 25 (cioè in 8-9 ore anzichè 6) avrebbero potuto far pagare il biglietto la metà rispetto al 2010 anzichè il doppio.
Inoltre non è proprio vero che in agosto si poteva viaggiare in due, con auto (e cabina?!?) con 160 euro. Dispiace proprio che GRILLO si presti da megafono a tali falsità!

Stefano Maule, Castagneto Po (TO) Commentatore certificato 26.09.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo!
Quest'estate stavo pensando di andare in Sardegna come nel 2006.
Non ci sono andato perchè il traghetto era carissimo rispetto al 2006.
La storia del carburante non è vera.
Io sono pugliese.
Ho provato a fare online un preventivo per la tratta Bari - Igoumenitsa (Grecia) è ho scoperto che il costo era lo stesso della Civitavecchia Olbia con un tratto di mare doppio.
Se fosse vera la questione carburante i prezzi delle due tratte dovevano essere per forza diversi!!!

Gianni T. Commentatore certificato 26.09.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze economiche spaventose ?
Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont?
Non ho altro spazio per poter aggiungere molte altre cose......

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano sarà salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.09.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

"I sardi neanche li consideriamo"
Questa è la sostanza del discorso di Aponte, socio di Onorato nella CIN.
http://www.inail.it/repository/ContentManagement/information/P1724153091/12JME8.pdf
Abbiamo altri dubbi sulla operazione Tirrenia?
Potrebbe anche essere che sotto banco la CIN abbia ricevuto qualche promessa per salvaguardare l'occupazione in Tirrenia del personale napoletano (99%)?
Tanto dei sardi ce ne freghiamo.
A pensare male si fa peccato..........

Luigi Erittu 26.09.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ma non diciamo cavolate....
può dire quello che vuole ma io volevo andare in sardegna e non ci sono andata per protesta.
io mio marito e un bimbo di 4 anni per stare sul ponte con partenza il 13/08 e ritorno il 26/08 con macchina avremmo speso 900.00 euro !! 900.00 euro !!! solo per arrivare lì. l,a verità è che sono dei ladri quelli della moby, comè chi aumenta il prezzo del carburante e via via tutti gli altri. la verità è che ci avete provato. e vi è andata male. e io in sardegna non ci metto più piede fino a che i traghetti non saranno veramente accessibili a tutti.
punto.

nathalie sc 26.09.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Onorato, le rispondo con una frase che usate spesso nei confronti di noi piccole pedine del sistema, quando tagliate posti di lavoro o spostate il business in Cina: E' il mercato, baby!
Da sardo indipendentista ti dico solo che raccogli quello che semini. Pensi che i Sardi non gioiscano di avere una compagnia di navigazione propria dopo anni di sudditanza prima a Tirrenia e poi a Moby? Di quanto abbiamo dovuto subire per imbarcarci su navi che dovevano per prima cosa riportarci a casa e che invece, per prima cosa, erano a disposizione dei turisti che pagavano profumatamente e più di noi, "residenti"? Di non vedere mai, dico mai, un dipendente a bordo che fosse un sardo, ma sempre e solo proveniente da una certa regione d'Italia? Ed ora cerchi di farci preoccupare della " crisi " perchè il tuo guadagno sfuma e ti trovi come concorrente nientemeno che la Regione Sardegna? Se ti fossi comportato non da "Mascalzone Latino" ma da "Paesanu Sardu" come il caro Karim stà facendo ora con Meridiana ma da sempre fin dal 1962, ora avresti la nostra approvazione, il nostro appoggio. Invece, tu come altri, l'hai sempre puntato a mettercelo in quel posto, con tariffe e traffico gonfiato a piacere. Ora cosa farai? Lascerai a terra anche i portuali ad Olbia, immagino..... Ti disfi delle tratte che non ti interessano, come Corsica/Sardegna in inverno, vero? Infatti, tu come altri quà venite solo a fare conquista, ma stavolta tra chi è rimasto scottato ci sei anche tu. Così la prossima volta impari ad essere più lungimirante, come quando acquisti MGO, ovvero olio pesante per motori di navi, con la giusta contrattazione sul mercato internazionale, fissandone il prezzo in anticipo, e non come noi coglioni alla pompa tutti giorni. Caro Vinnie, svegliati! I Sardi l'anello al naso non lo hanno più da tempo!!!

Fintzas a s' indipendentzia!

Salvatore Sanna, Olbia

salvatore sanna 26.09.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto le prime tre righe dell'intervista di questo fenomeno e mi bastano, sto coglione vuole farmi credere che dal 2009 il prezzo del carburante è raddoppiato, io il diesel alla pompa,qui in romagna lo pago circa 1,450 €/l, quindi secondo il fenomeno 3 anni fa lo pagavo 0,70 €/l?Ma ci vuoi prendere per stronzi?Mi vuoi fare credere che la Moby paga il carburante, con le quantita che acquista, come chiunque di noi?
Sig. Grillo, io ti stimo ma non ti venero come molti fanno, pero non dare spazio a certa gente che è meglio!!!!!

GIORGIO BERARDI 26.09.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante sia sardo, tutte le volte che ho utilizzato la nave per viaggiare,Moby o Tirrenia non fa differenza, ho dovuto dichiarare di non essere residente in Sardegna perchè il prezzo da residente era SEMPRE superiore a quello proposto come presunta offerta.
La responsabilità per me è solo della Regione Sarda, che ha sempre dormito e come sempre si fa imporre qualsiasi decisione importante dall'esterno.
La situazione di Cagliari fa pena; capoluogo di regione con un porto favoloso con la carretta delle 18 diretta in 14 ore a Civitavecchia.
Il pallazzo della regione sarda è proprio di fronte...
Se fossi stato nel sindaco di Cagliari avrei occupato il porto con una bella manifestazione, giusto per chiarire che è ora di darsi una mossa.

Marco Meloni 26.09.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Tirrenia e Sovvenzioni.
Ma Onorato credo un paio di anni fa fece viaggiare gratis i passeggeri per un giorno sulle sue navi per protestare contro questo sistema.
Ora che è lui a guidare la nave, le sovvenzioni hanno improvvisamente una logica spiegazione !!!!
Aereo forever

Aereo forever 26.09.11 04:04| 
 |
Rispondi al commento

MA COME è STATO POSSIBILE CEDERE AD UN SIMILE PERSONAGGIO QUESTO SPAZIO NEL BLOG SOLITAMENTE RISERVATO AD OSPITI "5 STELLE"?????? Beppe, devi spiegazioni!

Avete letto ad esempio delle modalità di aggiudicazione della Tirrenia alla società di cui è socio Onorato????
La regione Sardegna è stata tagliata fuori con la compiacenza del governo per fare in modo che il cartello dei napoletani non incontrasse concorrenza!!!

Il sig. Onorato paragona il costo alle spese di viaggio su treni superveloci che comunque offrono un livello di servizio abbastanza elevato perlomeno in termini di tempi di percorrenza.....
Vogliamo parlare della qualità del servizio sulle navi napoletane per la Sardegna??

Questa estate ho viaggiato su carrette semivuote Tirrenia ad un prezzo esorbitante con disservizi di ogni genere (documentabili con foto e filmati da me realizzati). Il 40% o forse più del personale poteva essere sostituito tranquillamente da manichini senza che nessuno se ne accorgesse!!!!

Moby non l'ho mai trovata in queste condizioni ma il suo standard di servizi non vale certo i costi che aveva prima e quelli stellari raggiunti ora!

Diciamola tutta, è un affare tra armatori napoletani che controllano le rotte e che possono permettersi di imporre qualunque decisione.

Forza Sardegna

Stefano C. Commentatore certificato 26.09.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Va bene..
Erano parecchi anni che prendevo il traghetto per spostarmi in macchina avanti e indietro. Ora secondo voi posso spendere 250 euro per me e la macchina? E senza cabina eh!
Giustificatevi quanto volete... Sto prendendo l'aereo

Andrea Mureddu Commentatore certificato 25.09.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prendete tutti l'aereo per la sardegna che costa meno e così farete fallire questi armatori mafiosi.noleggiate auto sarde o se avete case di proprietà compratevi un catorcio la lasciar lì assicurandolo solo d'estate.oppure cambiate spiagge:la croazia e la grecia costano meno e sono comunque belle!

paola bernetti 25.09.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti. Perché non parliamo anche dei prezzi e degli aumenti della Caronte (Messina-Villa San Giovanni)? E del fatto che i messinesi e i calabresi di Reggio Cal. pagano per traghettare quanto un turista che viene (ma poi torna?) una volta l'anno? Grazie

gianfranco quero 25.09.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Il Caro (in tutti i sensi) Onorato ha raccontato una serie di baggianate .. 2 volte in sardegna quest'anno: la prima 4 persone, un'auto e cabina 1120 euro andata e ritorno (mi pare un po' più di 80 euro a persona) la seconda a fine agosto, 2 persone, un'auto e cabina 780 euro.
Altro che storie (lo dico da addetto ai lavori molto ben informato-dirigo una testata turistica) i passeggeri si sono trovati di fronte al dilemma bere o affogare, chi ha potuto ha cambiato destinazione di vacanza e le presenze in sardegna sono scese, a seconda delle categorie ricettive, dal 10 al 40 per cento.
Se per Onorato e soci non è conveniente rilevare la Tirrenia perchè non la lasciano andare per la sua strada?
.. Ma questa è solo l'ennesima storia triste italiana.

claudio C. 25.09.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo 2 conti: queste navi su una tratta come Genova-Porto Torres consumano 50-60 tonnellate di combustibile, che costa sui 500 Euro/ton, ossia sui 30.000 Euro a tratta; se il rincaro fosse dovuto al raddoppio del costo del combustibile, ciò vorrebbe dire 15.000 Euro in più, il che farebbe (se a bordo ci fossero 500 passeggeri, ma d'estate sono molti di più) in media 30 Euro in più a testa a tratta. A me pare che l'aumento sia stato ben maggiore.... come la mettiamo?

Lucio Trevisan 25.09.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quacosa dovremo inventaci noi cittadini per mandare a casa questi parassiti paraculi paramafiosi paraputtane "" exscuse, paraescort,vecchi trogloditi"dei tunnel da 4000km"
bè forse si potrà fare una class action contro questa classe politica per aver divorato lo stato italiano,sperperato la nostra ricchezza,per conflitto di interessi,per movimento mafioso interno al governo ,alto tradimento allo stato,ci sono da mettere tantissime infrazioni, da metterli dentro quasi tutti... the new italy

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato 25.09.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Si caro Onorato, ora promuoviamo una raccolta fondi per aiutare le sue compagnie, che di fatto hanno monopolizzato i trasporti da e per la SARDEGNA, alla faccia della continuità territoriale, la perchè lei sa cos'è la continuità territoriale vero?, faccia una cosa, rinunci a questo ruolo da "caronte" per lei poco redditizio, o come dice lei antieconomico, e lasci questa incombenza alla REGIONE SARDEGNA, così questi indiani dovranno trasportarsi da soli, con i soli contributi governativi ai quali lei punta principalmente.
P.S. si vergogni!!!!!!

BrunoDeligia 25.09.11 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Io in Sardegna ci sono andata spesso perché mio marito meccanizzava l'intera rete della Banca di Sardegna che era l'unica banca dell'isola e ci ha lavorato due anni e io andavo a trovarlo.
Ora lui è in pensione e io non vado più in Sardegna nemmeno in vacanza. Ma ho continuato ad avere cari amici sardi, che stimo come le persone tra le più civili d'Italia e il mio cuore si strinhe nel vedere con quanta inciviltà questa gente è trattata da chi ne approfitta.
Qui non è questione di Croazia o non Croazia, è questione di una regione italiana di nostri fratelli che muore nell'abbandono criminale di un Governo che non cura nemmeno il turismo che in una regione così povera è una risorsa essenziale.
Io stimo e rispetto il popolo sardo che ho imparato a conoscere e ad amare, un popolo riservato e severo con i forestieri ma che, una volta conosciuto, ti dà ospitalità, rispetto e grande amicizia, e per me è una vera sofferenza quando leggo notizie come quella della polizia che manganella i pastori sardi, o della chiusura delle miniere del Sulcis, dei poveri cassintegrati della Vinylis chiusi per mesi nel carcere dell'Asinara, dell'inquinamento leucemico delle zone militari, delle cricche della Maddalena, degli imbrogli con l'eolico di Verdini e Cappellacci, e, ora del rincaro ingiustificato e abnorme del costo dei traghetti, nella completa indifferenza di chi di dovere.
Purtroppo il turismo dovrebbe essere una delle voci più importanti della nostra economia, tanto più nelle isole, e vedere l'abbandono e l'indifferenza dei governanti anche su questa risorsa mi fa stringere il cuore.
Credo che si sarebbe potuto parlare di questo problema così grave in tutt'altro modo e non certo facendo parlare chi ha solo approfittato di una condizione di monopolio per fare altro male a chi aveva avuto già così poco dal continente.
Non mi è piaciuto questo post e spero in futuro di non vederne mai più di simili.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, ma che fai? Stai con noi o col giaguaro?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Il Signor Onorato purtroppo racconta della vicenda solo una parte che gli fa buon gioco. Dimentica di menzionare l'evidente cartello messo su con i suoi oramai solo "virtuali" conocorrenti dal momento che insieme si vogliono prendere Tirrenia...o meglio sarebbe dire la parte buona di Tirrenia, come avvenne per Alitalia, lasciando i debiti, (centinaia di milioni) ai contribuenti.
Parla poi di contributi...ancora? oramai i presunti imprenditori italiani fanno "impresa" solo se sovvenzionati, cosi' come i giornali...ma perchè non si fanno assumere alle poste se non sono capaci di fare gli imprenditori assumendosi il rischio d'impresa? Ancora, il Signor Onorato omette alcuni dettagli. Attribuisce il raddoppio delle tariffe al corrispondente raddoppio dei costi del carburante (un tantino esagerato). Mi spieghi allora perchè la scorsa estate un biglietto a/r Genova/Porto Torres/Genova (per inciso questa è una tratta importante, ben piu' che quelle da lui menzionate) con cabina esclusiva per due adulti piu' l'auto costava appunto il doppio dell'anno precedente mentre la tratta inversa alle stesse date costava il triplo penalizzando ancora una volta i Sardi? Spieghi poi il Signor Onorato perchè la qualità del servizio non raddoppia mai ma piuttosto si dimezza (purtroppo anche quella di GNV, evidentemente andano con lo zoppo si impara a zoppiccare). Con tutto cio', ed altro si potrebbe aggiungere, non entro nei termini della disputa con la Regione perchè non sono in grado di avlutarne gli aspetti legali. Mi auguro che in Italia, presto o tardi, si attuino tutte le liberalizzioni reali e necessarie per far entrare in gioco compagnie che siano in grado di offrire un servizio di qualità e costo adeguato alle esigenze di noi Sardi. Grazie

Giampiero Murenu 25.09.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo sfiorando il ridcolo e l'assurdo.
Questi signori hanno rapinato un ennesimo pezzo d'italia con "l'acquisto" di Tirrenia e ora si atteggiano a martiri e usano addirittura il blog di Grillo per farsi sponsorizzare. Mettiamo in ordine le cose e chiariamo la realtà dei fatti. L'ultimo atto di pirateria di questi armatori è stata l'acquisizione di Tirrenia. Non viene detto che Tirrenia è stata ceduta per 280 milioni di Euro a fronte di 576(cinquesettesei) milioni di Euro in contributi che questi "signori" riceveranno dallo Stato (o meglio di soldi dalle nostre tasse). E tutto ciò acquisendo un monopolio su tutto il traffico di cabotaggio nazionale senza che da parte delle autorità (antitrust in primis) sia stata sollevata alcuna obiezione! Infatti i componenti della società che ha acquisito la Tirrenia sono:Onorato (Moby lines)che gestisce già con la sua flotta gran parte delle linee con la Sardegna e che per anni ha combattuto Tirrenia proprio per il fatto che riceveva contributi dallo Stato (ma questo era prima che Tirrenia diventasse sua!!);
Grimaldi che gestisce con i suoi traghetti alcune linee di cabotaggio nazionale e che quando fu annunciata la gara per l'acquisizione di Tirrenia, tuonò sulla stampa che avrebbe portato in tribunale chiunque l'avesse acquisita per lo "scandalo" dei contributi che riceveva dallo Stato (anche in questo caso tutto ciò avveniva prima che Tirrenia diventasse sua !!!!!):
E infine Aponte, più che "discusso" Armatore (non sisa da dove prende i soldi per i suoi investimenti...!) padrone di MSC, SNav e GNV e infatti con la fusione di GNV e SNAv, si realizza in pieno la chiusura del mercato del cabotaggio nazionale e il monopolio perfetto.
L'unica iniziativa non prevista è stata la creazione di una flotta con la partecipazione della reg. Sardegna, per sottrarre parte del traffico alle tariffe da rapina che con la scusa dell'aumento del carburante (che già c'era uguale l'anno scorso) sono state aumentate da Onor.Apon.Grim. più del 100%

giovanni garibaldi 25.09.11 16:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta guardare in faccia sto signore per capire la credibilità delle sue parole! ma perchè allora volare in aereo la scorsa estate costava molto meno??? di carburante ne dovrebbero consumare parecchio... e comunque bisogna dire che se un malato ha bisogno di spostarsi dalla sardegna nel 2011 non esiste nessun mezzo pubblico accessibile se non a prezzi allucinanti! bisogna incazzarsi veramente non siamo alla ricerca di un colpevole e giustificazioni di mercato ma di una soluzione e anche immediata ...svegliamoci sardos svegliamoci italia non si può continuare a subire

Giovanna Vargiu 25.09.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Altri Angeli, senza Pace.

http://www.youtube.com/watch?v=e_ztVXpqMmc&feature=fvwp&NR=1

La Grandeur, gia'.
Chiediamo Scusa, agli Angeli Neri.
Fin che siam in tempo, a Diventar Umani...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

I Nostri Angeli.
Senza Pace?
Dov'è l'Errore?

http://www.youtube.com/watch?v=yxPoEs8X7YI&feature=related

Magnifica Europa, non Afrika...
Perchè Guerre per Esportare Democrazia?

Usciamo dalla Caverna!
Gli Uccellini Volano Alto...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.11 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano sarà salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai, oggi Depongo le Armi: mai ho Brillato per Durezza, crudelta' guerriera.
Sempre fui una Lagna, persin Piaga...

Vedi, pongo la mia Voce alla Tua Voce,
Sguardo a Sguardo.
Mano a Mano, Sangue a Sangue, Ossa sostenute dale Tue Ossa.
Capelli a Rincorrere i miei Bianchi, da Pagliaccio.
Pelle a Pelle, Ti Sento.
Vicina Vicina.
E' poi quello che Conta, in Fondo.

Siamo sul Fondo, anche questo lo si Capisce, guardando Lassu'.
Ala ad Ala, proviamo a Librarci!

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.11 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://bentornatabandierarossa.blogspot.com/2011/09/livorno-2011-90-anni-da-una-rovinosa.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

E voi affidate il vostro culo.... a uno che non ha ancora compreso che il PD non lascia spazio a chi contesta la loro classe digerente...?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.09.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

E cosi abbiamo scoperto che anche il PD banna gli oppositori vero intelligentoni...?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.09.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del PD ce li mangiamo con l'aperitivo, lì uno su mille ce la fa (a capire la battuta)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.09.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.radiocittaperta.it/index.php?option=com_content&task=view&id=7107&Itemid=9

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Non è leccando il culo a Beppe Grillo che risolveremo i problemi.

Ho letto che l'obbiettivo di Beppe è di portare ad amministrare la cosa pubblica, non il 10 o il 15%, ma il 100% dei cittadini.
Personalmente mi accontenterei della maggioranza relativa e comunque non si vingono le elezioni se non ci avvaliamo del contributo di persone che coalizzano le forze sane del paese e cioé:
Santoro
Di Pietro (senza il figlio che non c'azzecca)
De Magistris
Travaglio (chè già collabora con noi)
Gabanelli
e tutti gli altri che ci seguirebbero a ruota compresi gli scontenti del centro destra, del centro sinistra e della lega (che non sono pochi)


oreste soria 25.09.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Onorato lei ha parlato solo di costi non ha parlato di ricavi..sarebbe gradito se si sapesse quanto la regione sardegna versa di contributo reggionale e quanto versa la corsica..ha dimenticavo la reggione toscana..e pubblicare il fatturato..di tutte le entrate..perche non viaggia solo il povero cristo che aspetta tutto l'anno per fare vacanza ma ci sono anche i mezzi commerciale ( mezzi che trasportano merci e derrate alimentari che vanno e vengono tutto l'anno..

natale carboni 25.09.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento

O. T.
Ma chi mi spiega chi e'questa silvanetta che difende Beppe a spada tratta, e sempre con le fette di salame sugli occhi.

Koji k. 25.09.11 14:12| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE NON E' MAI STATO DETTO SULLA FUNIVIA URBANA DI ROMA
Rivelazioni di un professore universitario che, ai tempi di Veltroni, ha collaborato con gli uffici capitolini del Piano Regolatore.

per leggere l'articolo cliccare sul mio nome

Buona domenica

Domenico Ciardulli, Roma Commentatore certificato 25.09.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

.. e farli andare a vela, 'sti traghetti?

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.09.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è un 'fuori tema' ma importante. Condiderato l'insieme di tutto quel che accade in Italia pare sia tremendamente evidente quanto la Costituzione sia poco più che un pezzo di carta. Pare che la maggior parte della politica e della popolazione non ce l'abbia nel sangue come le popolazioni di altre Nazioni (Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti..) che per Essa hanno duramente combattuto, fatto Rivoluzioni e Guerre di Indipendenza. Pare che la Costituzione Italiana non sia stato il frutto di una lenta e maturata conquista civico-culturale ma l'adeguamento (a seguito della 'presenza' sul nostro territorio degli eserciti anglostatunitensi che avevano sconfitto il fascismo) ai Sistemi Politici dei vincitori. Pare insomma ci sia stato una sorta di maquillage. Pare certo ci siano italiani che amino la Costituzione ma, stando a quel che accade, pare altrettanto certo che siano minoranza: se fossero maggioranza le cose dovrebbero andare molto diversamente.

angelino durante Commentatore certificato 25.09.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

prima il sindacato poliziotti manganellatori, adesso quest'altro tizio....
domani magari benetton a spiegarci che le autostrade costano poco.
ci manca fede a dire che berlusca è una brava personcina.
Beppe, non è che alla fine entri in mediaset?

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 25.09.11 13:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Rai news

Aereo caduto in Nepal: nessun italiano a bordo !
==========================================

...Cosa cambia ?

Se ci fossero congolesi o costaricani,sono o non sono esseri umani ?

La gelmini ha diffuso un brutto virus:
quello dell'ignoranza.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 25.09.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

"Quando io sono nato già era tutto scritto di come essere prosperi e felici"

Scritta letta su un muro nella città di Lisbona

Saluti a tutti quanti belli e cattivi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra quello che ha scritto Beppe ieri, a questo di oggi, mi sta venendo la paura che anche il Nostro MOVIMENTO STIA ANDANDO A PUTTANA.
CAVOLO IL 15 OTTOBRE C'E' LA MANIFESTAZIONE A ROMA.
SVEGLIAMOCI E CERCHIAMO DI INCONTRARE CHI LA PENSA ANCHE UN PO' COME IL MOVIMENTO 5 STELLE, L'UNIONE FA' LA FORZA.
I BASTAZZI CAINI LO SANNO BENE.

Marco V., San Baronto Commentatore certificato 25.09.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...c'è rimasto solo SANGUE(AMARO) E MIDOLLO...
...vengono LORO o dobbiamo portarglielo noi???...
...lanimadelimejolimortacciloroedichiancoranonjodice...............................................

Scuola:genitori comprino materiale, altrimenti in BLACK LIST!!!
Nomi inadempienti scritti su cartellone parete materna Brindisi!!!

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/puglia/2011/09/25/visualizza_new.html_699169353.html

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Chiusa la gara Tirrenia, un solo partecipante

Giovedì 19 Maggio 2011

Anche la seconda gara per la privatizzazione della compagnia porta allo stesso risultato della prima: alla scadenza delle offerte vincolanti è giunta una sola busta.

In questo caso, è quella della Compagnia Italiana di Navigazione, mentre chi aveva partecipato alla precedente gara annullata, ossia Mediterranea Holding, ha preferito abbandonare.

La Compagnia Italiana di Navigazione - nuova società formata proprio per la privatizzazione di Tirrenia da Marinvest (Gianluigi Aponte), Moby (Vincenzo Onorato) e Grimaldi - ha offerto 380 milioni di euro per ottenere gli asset e le rotte della compagnia.

Duecento milioni saranno versati subito, il resto in tre rate di 60 milioni seguendo le scadenze dei pagamenti dei contributi pubblici per i servizi garantiti.

Alle dieci di questa mattina, termine ultimo per altre offerte, non è giunto altro sul tavolo del commissario straordinario Giancarlo D'Andrea.

Quest'ultimo dovrà inviare il dossier al Comitato di sorveglianza ed al ministro per lo Sviluppo Economico, attendere i loro pareri ed avviare la procedura per aggiudicare Tirrenia.

Ieri, il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, aveva parlato della privatizzazione di Tirrenia, ammonendo che "Non accettiamo ricatti e non possiamo rischiare che non sia assegnata la gara perché 2800 persone finirebbero per strada'".

Questa dichiarazione dovrebbe dissipare il dubbio che anche questa volta ci possa essere un annullamento della gara.

Matteoli ha anche parlato del problema dell'aumento delle tariffe dei traghetti sulle rotte per la Sardegna, dopo che l'Antitrust ha avviato un'indagine per verificare se non siano state attuate da alcune compagnie politiche di cartello.

Il ministro giustifica l'aumento tariffario con quello del prezzo del carburante. ↓

silvanetta* . Commentatore certificato 25.09.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFINDUSTRIA
«Basta, il governo pensi subito alla crescita»

========================================================================================================

I due piu' interessati alla crescita,senza preamboli e senza retorica sono:

1) silvio berlusconi

2) renato brunetta

Loro credono nella crescita,ogni giorno le provano tutte per crescere...

Vogliono diventare grandi senza tacchi.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 25.09.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bla bla bla, il prezzo medio, l'aumento del carburante, il barile... la realtà è che per venire in Sardegna (specie se con auto al seguito) i prezzi sono INSPIEGABILMENTE più che raddoppiati. Sig, Onorato, chieda agli utenti se l'aumento REALE (non quello "percepito", quello PAGATO!) è stato di pochi miseri euro... Tanto è vero che, come per magia, ad un certo punto della stagione sono fioccate le offerte... sarà mica a causa della concorrenza della Regione? Non ho ancora conosciuto un imprenditore privato che decida le tariffe per bontà d'animo e misericordia verso il prossimo: evidentemente avevate il vostro guadagno anche sui prezzi scontati. Qua non si discute che l'imprenditore abbia il suo GIUSTO corrispettivo, si discute invece sullo strozzinaggio che si sta attuando anche sui servizi essenziali...

Grande Capo (mutanda bianca) Commentatore certificato 25.09.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è Michele Santoro?
Perché nessuno parla più di Michele Santoro??
Michele Santoro è una risorsa troppo importante per i cittadini.
Lo capite o no che con Michele Santoro fuori gioco i nostri politici possono fare megio i loro comodi?

E SE CANDIDASSIMO MICHELE SANTORO A PRESIDENTE DEL CONSIGLIO???

VINCEREMMO LE ELEZIONI!!!!!!

PERCHE'????
PERCHE' AVREMMO L'APPOGGIO ANCHE DELLA PARTE SANA DELL'INTERA SINISTRA!!!!
SVEGLIA GENTE!!!
SVEGLIA!!!
ABBIAMO LE NOSTRE CARTE DA GIOCARE!!!!!

oreste soria 25.09.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Scuste,ma che fine ha fatto la piccola casetta del povero figlio della Moratti??

lidia g. Commentatore certificato 25.09.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO NON BASTA PIU'.
HA FATTO IL SUO TEMPO.
CI VUOLE UN PARTITO, IL PARTITO DELLA RETE CHE CONCRETIZZI TUTTO CIO' CHE IL MOVIMENTO HA SOLO TEORIZZATO.
BISOGNA ANDARE OLTRE IL MOVIMENTO.
C'E' BISOGNO DI FATTI
LE PAROLE SERVONO SOLO AI POLITICI, NON A NOI CITTADINI.
BEPPE DATTI UNA MOSSA.

oreste soria 25.09.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo prima di ospitare queste righe avrebbe dovuto informarsi sull'operato di questo signore che ha costrutito un vero e proprio cartello con il quale ha preso per la gola un intera regione. Questa estate molte corse non sono partite perchè i passeggeri erano pochissimi, e anche nelle corse normali i traghetti erano vuoti, a causa dei prezzi folli. Ora ha ottenuto il suo scopo prendendosi tirrenia e i suoi lauti finanziamenti, ma temo non abbia più alcun interesse a riportare i prezzi a valori di mercato. Se le cose stanno come dice lui (caro carburanti etc.) vorrebbe spiegare come mai è così spaventato dall'arrivo di due nuove compagnie che serviranno la sardegna, una è quella della regione e se ne prevede un'altra privata, che applicano prezzi inferiori del 40% rispetto al cartello moby.gnv-sardina ferries? La verità è che ha approfittato dello sfascio tirrenia per guadagnarci alle spalle di noi sardi grazie a connivenze e indolenza della politica.

daniele loi 25.09.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

BASTA SONDAGGI, BASTA PAROLE, BASTA CAZZATE.
CI VUOLE L'AZIONE POLITICA CONCRETA.
CI VUOLE UN PARTITO, UN PARTITO DELLA RETE, PER PASSARE DALLE PAROLE AI FATTI

oreste soria 25.09.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Onorato, quello che asserisci e una balla colossale...io sono Sardo e ti posso smentire in qualsiasi momento. La mia rgazza con 2 amiche a fatto la civitavecchia olbia in luglio, tre persone una cabina una macchina andata e ritorno quasi 1000 euro...facendo una divisione ad occhio sarebbe piu di 300 euro a persona, togli l`auto e la cabina, arriviamo ad oltre 120 euro a persona a tratta, quindi quando tu asserisci che il costo si aggira sulle 80 euro sai di mentire...a fora sos italianos de sa Sardigna

piermichele rullo 25.09.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Pooraccio! Direbbero a Roma.
Ma se non è conveniente, perchè hanno voluto a tutti i costi comprarsi Tirrenia? Anche facendo carte false, e facendo in modo di bypassare un legittimo diritto di prelazione della regione Sardegna. Così en-passant, la Tirrenia ha un debito con la Regione Sardegna di alcuni milioni di euro, ma questi sono rimasti fuori dall'affare dell'acquisto. Come mai?
E' un po come sentire Benetton che dice che gestire le autostrade non è conveniente, o le compagnie di assicurazione che si lamentano di essere in perdita sulle RCA. Ma che caspita di imprenditori siete? se un affare non è conveniente non si fa, o si chiude o si svende subito. Evidentemente è tutto assolutamente e dannatamente falso. Anche i ricchi piangono, ma solo davanti alle telecamere. O Grillo, tra un ricco che si lamenta per un giocattolo costoso, e un popolo che si incazza per essere stato preso per il culo, tu da che parte stai?

Luigi 25.09.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

E' tornata la mitica Nannarella più in forma che mai. Questa volta il bersaglio è Farina (il famoso agente segreto "Betulla")

http://www.youtube.com/watch?v=Cfq_ZpJvQ5U

Franco F. Commentatore certificato 25.09.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TROVO POSITIVO CHE LA GENTE SI SIA INCAZZATA PER QUESTO POST.

Ospitare questa intervista, SOPRATTUTTO se non viene accompagnata da un commento, equivale a PRENDERE UNA POSIZIONE a favore di quanto viene detto dall'intervistatore.
Così era stato per altre interviste che riportavano posizioni di persone che lottavano per forze dell'ordine più oneste, per informare sui danni provocati da inceneritori ecc... In quei casi le lotte erano considerate meritevoli e i lettori le avevano condivise.
Invece in questo caso la gente HA TUTTE LE RAGIONI DI INCAZZARSI. Non condivide l'intervista e non capisce per quale ragione sia riportata in questo spazio.

Beppe Grillo dovrebbe SCUSARSI per questa svista.
Una svista può capitare a chiunque. Il non correggersi, e il non chiarire le motivazioni che hanno portato ad ospitare questa intervista, sarebbe un segnale del fatto che in questo spazio i lettori e le loro opinioni non vengono rispettati.
Per questo motivo TROVERI DOVEROSA UNA RISPOSTA PUBBLICA di Grillo e del suo Staff.

vittorio p. Commentatore certificato 25.09.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Tony

concordando col principio che esponi: eliminare la disoccupazione; aggiungo solo delle riflessioni chiarificatrici e/o integrative

Il motto "Lavorare tutti, lavorare meno" è sempre attuale ed anche in regime d'economia capitalista ha dato i suoi frutti, supportato dalle lotte operaie, infatti la produzione nell'arco di un secolo e mezzo è aumentata notevolmente, come è aumentato il numero degli occupati, mentre le ore lavorative sono rimaste all'incirca le stesse, chiariamo con un esempio, ora non ho i numeri reali sotto mano, se un secolo fa si producevano 100 sedie con 10 operai che lavoravano 18 ore al giorno, oggi produciamo 200 sedie con 20 operai che lavorano 8 ore al giorno!

Purtroppo c'è da tener conto anche dell'inflazione e l'economia capitalista si basa, o meglio molto si è basata in passato, sulla Legge di Okun*; perchè questo? Perchè in economia capitalista la priorità non è la crescita economica in sè, questa nasconde la reale finalità dell'economia capitalista: IL PROFITTO del PRIVATO IMPRENDITORE da SCIPPO DI PLUSVALORE!

Quindi il tuo principio condivisibilissimo non potrà mai esser attuato se non si scardinano i principi base del capitalismo, poichè nell'equilibrio fra inflazione e crescita produttiva, il capitalismo gioca con la forza lavoro, se di questa aumenti gli occupati contribuisci si ad aumentare l'inflazione-problema risolvibile con oculate politiche monetarie leggermente restrittive, ma il problema attuale non è tanto il tasso inflazionistico, bensì che se aumenti gli occupati devi aumentare il PROFITTO per l'IMPRENDITORE, quindi bisogna spingere sulla produttività(che oggi manca) e tutto ciò che comporta una produzione fine a se stessa!

Spero sia utile come integrativo al tuo post sulla PIENA OCCUPAZIONE!

Ciao


Alla fine a farne le spese di questo caro traghetti è il turismo sardo, una delle principali risorse economiche dell'isola, e dunque sono i Sardi stessi a rimetterci!! Una flotta sarda è indispensabile per non dover sempre dipendere dagli altri!

g pitzalis Commentatore certificato 25.09.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Io credo nel Sig. Onorato, purtroppo il costo del greggio é alle stelle e questo é il primo pensiero di una compagnia di navigazione..sono stato in sardegna con moby a luglio, due persone, macchina e cabina..ho trovato anche delle offerte..rispetto a tanti altri utenti che hanno viaggiato sulla stessa tratta (civitavecchia-olbia) non credo di aver pagato un prezzo esorbitante. Il servizio é stato ottimo. Mi auguro anche io che i costi dei trasporti navali riescano a diminuire, ma non alzerei tutto questo polverone sul caro navi..piuttosto mi preoccuperei di quei piccoli aumenti giornalieri che stiamo subendo, sono quelli che a fine anno mandano in crisi le nostre finanze. Ciao a tutti!

Francesco Santi 25.09.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

l'italia non è messa male, e all'estereo è rispettata ed invidiata.
lo ha detto ieri tremonti, dimostrando alla gelmini che è lui il re delle cazzate.
(a certe cose ci tiene)

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 25.09.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvatore Giuseppe Riina, figlio del boss Totò , sarà scarcerato il 2 ottobre p.v. dal penitenziario di Voghera.
Lo stesso ha manifestato la volontà di non ritornare a Corleone ma di restare al nord Italia e cambiare vita.

Evidentemente questo è uno di quelli che non si è bevuto le panzane della Moratti che ha sempre negato che al nord e particolarmente in Lombardia, ci fosse la mafia.
Oramai al nord Italia Riina senior si sente come a casa sua…

Franco F. Commentatore certificato 25.09.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ma per favore...Questo post è a dir poco vergognoso!ci mancava solo Onorato che si piange addosso!! per colpa sua, e dei suoi "compagni di cartello", i prezzi dei traghetti sono più che raddoppiati:tanto che c'è un indagine dell'antitrust in corso! La regione Sardegna si è dovuta attrezzare con una miniflotta per tentare di salvare una stagione turistica già in parte compromessa, che sarebbe stata una vera tragedia :-( E purtroppo gli aumenti non colpiscono i supervip che hanno le loro barchette in Costa, ma le persone normali che fanno sacrifici per potersi permettere 2 settimane di vacanza ( ok, magari diranno..basta Sardegna, andiamo in Croazia!) Far crollare i turismo significa in primo luogo mettere a rischio tutta una categoria di lavoratori che di turismo ci vive, almeno 3 mesi l'anno:ristoratori, albergatori, negozianti, ecc ecc.
E non dimentichiamo che, in quanto isola, da qui ci si sposta verso il resto d'Italia o via mare o via aereo, per cui in un rincaro dei costi dei mezzi di trasporto,TUTTI i sardi sono penalizzati, sia come viaggi (e non solo per turismo) o ma anche, e soprattutto, per il trasporto merci (che inevitabilmente hanno un costo finale superiore). ok c'è la crisi, ma ci sono sempre i furbi (o che si credono tali) che sono pronti ad approfittare della situazione.

emilia w. 25.09.11 12:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

quello che si è verificato coi traghetti è molto semplice ma mi pare che nessuno se ne sia accorto.
I sardi non è facile gestirli, non sono come i continentali che hanno la coda di paglia e basta battere i piedi e si rifugiano in casa, quando si incazzano non c'è storiella che tenga.
E' un modo per farli stare buoni: "se fate girare le palle vi isoliamo".
Isolare da dove pensate che derivi.

angel acces, barengo Commentatore certificato 25.09.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatti no pugnette.....
i fatti, tratta olbia civitavecchia del 02/06/2008
2 adulti, + auto 59,00 € solo andata.....
supplemento carburante incluso nel costo sopra 16,00 €..........
adesso il prezzo del petrolio dopo i massimi di 150 £ è sceso (ora è intorno ai 100) e il prezzo del gasolio x i misteri delle compagnie è passato da 1 €... a 1,50..... anche se il prezzo del greggio è sceso (dai massimi dei 150£ a 100£ di oggi). Se è possibile giustificare un biglietto x due persone nello stesso periodo di 238€ andata e ritorno, cosa dire del periodo di agosto....600€... e più...!!!

Stefano Salustri, Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Se72kghd1ts
GUARDATE QUESTO VIDEO,IL NOSTRO FUTURO E' MINATO DA SPREGIUDICATI CAPITALISTI.ONORATO&CO,POLITICI,BANCHE,ASSICURAZIONI ECT ECT CI VOGLIONO FOTTERE IL FUTURO.SVEGLIAMOCI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI,LA RIVOLUZIONE PARTE DAL BASSO E NOI M5S DOBBIAMO STARE IN PRIMA LINEA PER PRENDERE A CALCI NEL CULO QUESTI LADRI,TRUFFATORI....

ALEX PIRESS 25.09.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Galan, riferito a Tremonti : “Stupisce che non si sia dimesso”.

Io invece mi stupisco che Galan si stupisca.
Sarà mica perché nessun politico italiano conosce il termine dimissione?
Può essere.

Florindo Massa Commentatore certificato 25.09.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Qui non MOLLA nessuno,ma in compenso mandiamo parecchi AFFANCULO!!!!!!!1

SAVI MARCO 25.09.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Che il "Papocchio" fosse partito per la Germania a scopo intimidatorio, era palese fin dal inizio.
"restate uniti" ha ordinato ai tedeschi!
Possibilmente in fila e a 90, ci facilerete il compito!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 25.09.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti i problemi che ha la sardegna....ci mettiamo a parlare di traghetti e loro costi????!!!!!Pastori Sardi,Radar ecomostri per chissa' quale scopo,famiglie sull'orlo della poverta',lavoro che sta' sparendo,Sindrome di Quirra e poligoni Nato della morte,e quant'altro......Bisognerebbe parlare di queste cose....non di societa' che lavorano per scopi occulti.....e a chi dice:a me della Sardegna non frega un cxxxx;dico solo commettete grosso errore!!!!W LA SARDEGNA......forza!!!!

alberto pepe, torino Commentatore certificato 25.09.11 11:39| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Chiacchiere per nulla convincenti, fumose e insignificanti. Quest'anno ho fatto i preventivi presso tutte le compagnie di navigazione: per la sardegna con auto sw, moglie e figli non meno di 800 euro circa, tutto il resto sono cazzate. Grazie a questi vergognosi ed ingiustificati aumenti, quest'anno il salento ha raddoppiato le presenze, informarsi per credere. E poi bastava farsi fare un preventivo per viaggiare e quest'estate ci si sarebbe resi conto che i biglietti sono raddoppiati rispetto all'anno scorso, se fosse soltanto per gli aumenti del carburante allora perchè i biglietti aerei non sono raddoppiati. Le navi della Tirrenia sono sporche, rubano dentro le auto ed i bagagli, viaggiarci è una cosa indecente ed impossibile da molti anni; spero che diventi una compagnia degna di un paese civile. Beppe la prossima volta pensaci bene prima di far inserire nel tuo blog un conta balle come questo, se i soggetto che sono subentrati alla povera tirrenia sono di questa indole allora siamo ancora una volta fregati

aldo costa 25.09.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere questo post conferma cio che penso e sostengo da molto: non tutto si può privatizzare. La colpa non è nemmeno degli Onorato di turno,loro fanno il loro "mestiere".La colpa di tutto questo va data solo ed esclusivamente a questa classe politica che si va alternando da troppo tempo.
Autostrade,telecom,alitalia.....la lista dei loro"successi" si allunga sempre piu. L'unica soluzione è sempre la stessa: devono andarsene con le buone o le cattive.

luis p Commentatore certificato 25.09.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

magistrati % magistrati

pare che abbiano aperto un'inchiesta contro ignoti
per il reato di "diffamazione per mezzo web" contro
colui o coloro che hanno diffuso la lista dei parlamentari froci pur essendo omofobi !

poi dicono che sarebbero oberrati di lavoro , eh!
me sa che nun c'hanno proprio un caxxo da fa !

povero Paese!

LENIN no friend max, Roma Commentatore certificato 25.09.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI I DIFENSORI DI TRAVAGLIO E PER NESSUNO CHE NE INTACCHI IL MITO

Secondo le ultime scoperte scientifiche potrebbero verificarsi inversioni di spaziotempo (per gli imbecilli e idioti come me significa che l'effetto può verificarsi prima della causa).
Non è che per caso 5 min fa avete sentito un bel vaffanculo? si?
Ecco, si è verificato!

p.s.
Perfavore, non cancellate il messaggio prima che tutti gli interessati lo abbiano letto.
Cmq, a chi mi accusa di infantilismo annuncio che da quest'anno frequenterò la prima elementare.

p.p.s
Ora difendete pure gli armatori......senza parole.

angel acces, barengo Commentatore certificato 25.09.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

B.non è il male dell'Italia ma ne è il sintomo. Sono sicuro che la maggior
parte di noi frequentatori del blog non ha certo dato il voto alla sua
coalizione. Certamente avrà dato il voto alle opposizioni. Ora stiamo tutti
qui a dire "non mollare" a Bepon, e qualcuno insiste s dirgli di
candidarsi.
Il male dell'Italia è proprio in questo maledetto DELEGARE qualcuno perché
risolva i nostri problemi.
La protesta ad oltranza, in un'assemblea permanente è, prima di una
concreta possibilità, un concetto che comprende il Web, ma che non vi si
esaurisce. Col Web i giovani nordafricani sono scesi in piazza e hanno
combattuto.
Che dite, sarà il caso di curarci?

Marcello M., roma Commentatore certificato 25.09.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

'Sto Onorato, dalla faccia compiaciuta, sembra lo sciupafemmine "PAPPALARDO", rispolverato dai tempi migliori!
Solo che questi si "PAPPANO", ben altro !!!
Fanno proprio di tutto per rendersi credibili.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 25.09.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

back

angel acces, barengo Commentatore certificato 25.09.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra tante persone che potevanoo parlare sul blog di cose interessanti, avete scelto quel mistificatore che giustifica l'aumento del prezzo del biglietto dei traghetti...ma per favore!

Massimo Palmieri 25.09.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
*
Nella tradizione liberista, si nega che esista un diritto al lavoro. Se vi fosse un diritto al lavoro da parte di qualcuno – così si argomenta – vi sarebbe un dovere di offrire lavoro da parte di qualcun altro. Ora, questo dovere manifestamente non c’è (perché nessuno è in grado concretamente di assolverlo), dunque non esiste nemmeno il diritto.

+

il liberista (L): è vera
il comunista (C): è falsa

Vediamo...

+

C: Quanta gente in Italia è morta di fame?

L: Nessuno.

C: Ma non tutti lavorano!

L: Si, appunto, non c'è lavoro per tutti e non può essere garantito.

C: Chi lavora si priva di una parte del suo reddito per far mangiare anche gli altri.

L: Si, è vero. E' uno scempio! Noi vogliamo lavorare per noi stessi e non per i fannulloni.

C: Perché allora non lavorate di meno per dare spazio ai disoccupati, lasciar loro che si guadagnino il pane.

L: NO! Noi lavoriamo per noi stessi e non vogliamo privarci di una parte del nostro reddito per sostenere i disoccupati.

C: E di che cosa dovrebbero vivere i disoccupati se non gli passate più un soldo?

L: Sono cavoli loro. Che vadano a cercarsi un lavoro!

C: Ma se il lavoro non c'è?

L: C'è, c'è, chi ha voglia di lavorare, il lavoro lo trova.

C: Scusa, carissimo, ma se all'inizio mi dicevi che il lavoro non può essere garantito per tutti. Adesso sostieni il contrario? Hai cambiato idea?

L: Voi sporchi comunisti del caxxo e con le vostre ideologie di merda e con...., e con....., e con...,

+

Ovviamente, risponderebbe, cioè non risponderebbe affatto alle sue contraddizioni di poc'anzi.

Che senso ha parlare con della gente cosi?

+

R (persona razionale): Si, sarebbe meglio lasciare che le persone disoccupate si guadagnino il reddito da sole, invece che finanziarle a non fare niente, riducendo il nostro orario di lavoro facendogli spazio, anche per garantire la pace sociale, non a colpi di manganellate, ma perseguendo la giustizia sociale.

+

Ognuno tragga le conclusioni che meglio crede.
*
hasta farisei


Sinceramente, non capisco la presenza di questo signore con un post suquesto blog....Qui si discute di cose che stanno al di sopra del problema del costo dei traghetti. Se si risolvono i preoblemi a monte, politica italiana e gestione oculata del paese, il problema dei biglietti si risolve da se insieme alla miriade di altri problemi che abbiamo!!

Alberto P. Commentatore certificato 25.09.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa è successo Beppe?

dopo un giorno da leone, ora si comincia con i 100 giorni da pecora?

Con quale criterio mi chiedo, dopo il post sul Comunicato politico numero quarantasette, fai seguirne uno, nel quale dobbiamo prendere le parti degli armatori, categoria quest'ultima che davvero non soffre, come invece hanno a soffrire ormai centinaia e centinaia di famiglie, che racchiudono in se migliaia di esseri umani, il cui unico scopo è diventato, aspettare la morte per ritrovare la pace.

Confido da parte tua per oggi, in un post meno divagante, devono sentire il fiato sul collo, tutto il resto vale niente.

redfifer 25.09.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

A sto tizio c'e' stata data la possibilita' di rispondere!
A tutti i nick e i commenti che spariscono chi risponde?

sum ergo cogito Commentatore certificato 25.09.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

B.non è il male dell'Italia ma ne è il sintomo. Sono sicuro che la maggior parte di noi frequentatori del blog non ha certo dato il voto alla sua coalizione. Certamente avrà dato il voto alle opposizioni. Ora stiamo tutti qui a dire "non mollare" a Bepon, e qualcuno insiste s dirgli di candidarsi.
Il male dell'Italia è proprio in questo maledetto DELEGARE qualcuno perché risolva i nostri problemi.
La protesta ad oltranza, in un'assemblea permanente è, prima di una concreta possibilità, un concetto che comprende il Web, ma che non vi si esaurisce. Col Web i giovani nordafricani sono scesi in piazza e hanno combattuto.
Che dite, sarà il caso di curarci?

Marcello Maggiore 25.09.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

alla sesta volta questo post è passato
io sono un tipo allegro, se una cosa non passa, ho pazienza e ci riprovo
per 5 volte il post ha avuto una bannatura preventiva ed è sparito
ora chiedo: ma come funziona questo blog?

viviana v.

"Sei uno squallido troll pagato dai partiti che piagnucola contro la censura" cit. vivarelli


povero sig Onorato , un'altro che si sacrifica per noi. ma vaffanculo.
Perché non intervistate qualche sardo per poter rispondere?
comunque , la tirrenia , equitalia , il rifiuto da parte del governo sulla disponibilita' di fondi europei destinati alla Sardegna; tutto questo fa parte di un disegno ben preciso volto a rendere la Sardegna povera e sottomessa. Onorato a ricevuto da Berlusconi la tirrenia su un vassoio d'argento , col l'accordo di quello zerbino di Cappellacci (traditore del popolo sardo). Una cosa voglio dire alla cricca , il ricatto mafioso non funzionera' mai in Sardegna. verra un giorno .... e quel giorno é sempre piu' vicino .....

Verardi Alessandro 25.09.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

a me della sardegna me ne frega un cazzzzzzzzoooo... io vado in croazia.. isolette da favola.. servito e riverito.. nessuna auto per quindici giorni.. niente code.. traghetti che ogni ora gratis ti portano sulla terra ferma e viceversa.. prezzi ottimi, cibo ottimo grande scelta... LA SARDEGNA LASCIATELA AI BAUSCIA DELLA BRIANZA... LORO, LE LORO BARCHE LE LORO VILLE... ED ALLA FINE SI SARANNO ACCORTI CHE LA SARDEGNA STA MORENDO...

jerry rossi Commentatore certificato 25.09.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... onorato ..... ma non troppo!! Napoletani, perchè dovete sempre piangere il morto per fregare il prossimo. Ce la potete fare anche senza questo "sistematico sistema". In cambio vi aspetta la dignità di PERSONE. Coraggio non solo per lagnarvi, ma per essere onesti. Basta con la nonna, la zia a sorrata e a cugnata.

Paola Favaro 25.09.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Questa estate ho controllato i prezzi su Agosto, partenza Lun8 ritorno ven19 (quindi partenze infrasettimanali che costavano un pochino meno) il prezzo per 2 persone + auto inferiore ai 4 mt era pari a circa € 690,00 totali, quindi € 345,00 per persona... un pò diverso dagli € 80,00 x persona...

Il problema è che la Moby comunque ci ha guadagnato, perché i rincari hanno più che compensato le perdite di presenze, ma l'economia della regione sardegna? E guarda caso proprio dopo che la Tirrenia è stata fatta fallire.. W la Tatalia!

dan pier 25.09.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Onorato non torni sul blog a leggere i commenti.
Cercavà solidarietà e comprensione da noi, ha trovato centinaia di insulti e vaffa.
Quando capiranno che se frequentiamo questo blog è perchè non siamo più disposti a restare passivi nel farci prendere in giro da speculatori senza dignità?

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 25.09.11 10:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'anno volevamo andare in Sardegna. Abbiamo rinunciato a causa appunto del raddoppio (o quasi) del costo dei traghetti. Il Sig Onorato parla di raddoppio dei carburanti come giustificazione del quasi raddoppio dei biglietti rispetto al 2010. Ma non mi sembra che il gasolio sia raddoppiato dal 2010 ad adesso, altrimenti lo pagheremmo circa 2,8 Euro al litro. Quindi il Sig Onorato dice balle (almeno su questa parte del discorso) o sbaglio ? Qualcuno di voi paga il gasolio 2,8 Euro al litro ?

Massimo Danieli 25.09.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Per anni ho evitato accuratamente la Tirrenia per vari motivi: sporcizia delle cabine e dei bagni, lentezza, rumorosità. Era possibile fare un confronto dei prezzi tra la Tirrenia, la Moby e la Grimaldi. Potevo scegliere. Addirittura, con la Moby diverse volte il prezzo del biglietto con la continuità territoriale era maggiore rispetto a quello normale. Ora non potrò più scegliere grazie a questo bel cartello che porterà i prezzi sempre più in alto.
Grazie da tutti i sardi.

Anita Garibaldi, Cagliari Commentatore certificato 25.09.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

...e papy col tutto il seguito di pappy-oni?????...


“Il Papa si dimetterà presto”

http://www.giornalettismo.com/archives/151547/il-papa-si-dimettera-presto/

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.infoaut.org/index.php/blog/antifascismoanuove-destre/item/2710-fuori-forza-nuova-da-mantova

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non credo a una parola di quello che dice.
Ho viaggiato per 5 anni sulla tirrenia subendo sistematicamente il solito trattamento da animale.Passando per folle quando strillavo nel porto di Olbia perché ancora nel 2009 ci facevano viaggiare con la "Nomentana", dopo aver annunciato una nave veloce. E lei ora mi dice che la convenzione tirrenia é troppo restrittiva...ma mi faccia il piacere!!
Le spiego io qual'é il problema.Il problema é che per vostra fortuna avete a che fare a noi sardi che siamo disposti a subire tutto é anche di piu senza lamentarsi.
Se quello che é successo in Sardegna questa estate fosse successo in corsica le vostre navi di merda sarebbero salte tutte in aria, per questo in corsica funziona meglio.
Stia tranquillo aumenti le tariffe e non si preoccupi delle navi....riprenda quelle vendute all'albania vedrà che in sardegna non si lamentera nessuno.

Lucio B 25.09.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Una accozzaglia di squallore
e’ stata un’eccellente annata
le uova partorite dal piu’ infame serpente
si sono schiuse mostrando
le vostre infime facce di traditori

usurai dall’indole di trangugiatori
di lacrime e sangue di povera gente
siete cresciuti succhiando
alle mammelle della corruzione il succo maledetto
di mazzette provenienti da omicidi commissionati

impuri leccate i piedi inchinandovi a cottimo
ai vostri padroni che cinicamente vi lasciano
nelle vostre fetorenti ciotole
i resti di infamie e calunnie da voi prodotte
frutto albergatrice nelle vostre anime avariate

astrusi d’infantilita’vi vantate dei vostri
luridi tradimenti per voi pane quotidiano
prostituti cacciati da bordelli
i vostri decadenti corpi svenduti e manomessi
non tirano piu’e’ inutile cercare ancora
di impegnarvi con oscenita’

provando che il politico corrotto di turno
vi arruola in cambio di qualche appalto
o qualche lavoro sicuro che vi fa
un’altra volta ancora accodarvi al branco di maiali
voi figli di scrofe che vivete ingrassandovi

con le disgrazie degli altri
la vostra indole di spietati parassiti
presto viaggera’ in prima classe
con il treno che vi conduce nel padiglione nuovo dell’inferno
la sentite la puzza nauseabonda di carne bruciata
che emanano i vostri corpi sporchi di peccati???

Atlantic City 17 dicembre 2008

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.09.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.senzasoste.it/politica/le-mani-di-confindustria-sul-paese-lo-schema-marcegaglia

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

!!!SCIOPERO A OLTRANZA!!!
...ognuno conta UNO???...allora OGNUNO INIZI AUTONOMAMENTE e, diventeremo MILIONI!!!!!!!!
PASSIAMO PAROLA E CONTAGIAMOCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LA RUSSA ALLA MARCEGAGLIA : INGRATA! LA FINANZIARIA L'HANNO PAGATA PENSIONATI E DIPENDENTI PUBBLICI...
...e i soliti disperati aggiungo io...

http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&id=17811&view=article

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 09:54| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://controappunto.splinder.com/post/25583242/sardegna-la-strada-della-vergogna-fra-le-tante-vergogne

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

....toh, la vivarelli che si lamenta di essere censurata.....proprio lei che è un'intoccabile da parte di casaleggio.....


p.s. Ragazzi, piuttosto, avevo chiesto al tavarich Antonio-Lenin se fosse ancora Colonnello o l'avessero promosso Generale della grande Armata Rossa e mi avete bannato ?....ma sara'....

Uolter topo gigio 25.09.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.regione.sardegna.it/j/v/492?s=175120&v=2&c=1489&t=1

ippolita ., genova Commentatore certificato 25.09.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Domenico Scilipoti NATO NELLO STESSO PAESE DI emilio fede BARCELLONA_POZZO_DI_GOTTO è laureato in medicina e chirurgia l'intervento di chirugia piu' famoso e' quello di saldarsi la poltrona come parlamentare al culo per rubarsi onestamente la congrua mesata...Ha ottenuto la specializzazione in ginecologia e ostetricia...il suo parto piu' importante e quello del tradimento svenderdosi per assicurarsi le rate per pagare il mutuo cosi' in una sorte di trasformazione lubrica diventa responsabile non lasciando cadere il GOVERNO DI BERLUCIFERO in cambio di mazzette e profumi...la sua professione di agopuntore la mette in atto iniettando nelle natiche di DI PIETRO detto ZENIGATA l'ago del tradimento che si spezza nel culo dell'osceno...SCILIPOTI svendendosi rimembra il suo passato d'amministratore locale con il motto truffare il 25% quando Dal 1983 al 1998 è stato consigliere comunale per il PSDI a Terme Vigliatore (Messina)...Negli anni 2000 per l'Italia dei Valori è stato segretario provinciale di Messina (2002-06) e vicesegretario regionale (2004-06). È stato candidato IdV al Senato in Sicilia nel 2001 e 2006 senza essere eletto...E' STATO eletto dall'IDV peer la sua brillante carriera sulla fiducia infatti SCILIPOTI

CondannaTO per debiti e indagini per calunnia e documenti falsi

Nel 1987 Scilipoti come presidente di una cooperativa firma l'incarico per i progetti per la costruzione di un centro medico con 61 posti letto... Non avendo ottenuto i finanziamenti previsti il progetto sfuma ma il progettista non viene pagato e ottiene dal tribunale un decreto ingiuntivo... Scilipoti sostiene di non aver firmato i progetti e di trovarsi in Brasile per insegnamento in quel momento ma viene smentito da una perizia calligrafica e dai verbali dei consigli comunali... Nel luglio 2009 Scilipoti è condannato in secondo grado al pagamento di 200.000 euro Scilipoti subisce il pignoramento dell'abitazione e di sette immobili di sua proprietà...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.09.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giorno, forse Spieghera' le Ali e s'Innalzera', volando oltre l'angusta Porta del Mediterraneo, ove la pose il Dio a Mostrar Tenerezza e Struggore.
Davvero singolare e sfortunato il suo Destino, come una Gabbianella Ferita e Derisa, povera Sardegna, in questo Salmastro mare.
Non Latina, non Nordica, Terra approdata dall'Atlantico, come d'un Parto, alla Notte dei Tempi.
Le Torri Nuragiche, i Sassi di Gallura,( l'Abbraccio, Audaci Sfioramenti, gli Amanti, il Cane...) Enigma di un Popolo che ancor oggi Sfugge alle Connotazioni Antropiche.
C'è Qualcosa , di Fiero, di Luminoso nell'Intimo dei suoi Abitanti.
Dolce ed Amorevole, umido e Compassionevole, Affettuoso...

Portasti la mia Figliola in Braccio, dalla Nursery, Tu Infermiera, vecchia Fiamma.
Non m'Odiasti, sorridente.
Ancor Brillavi, nel Tuo Dolore.

Sì, forse un giorno, la Sardegna volera' Lassu', fra le Stelle a Pianger il nostro Disamore.
Una Lacrima, cadra' sulla nostra Polvere, a Germogliar una Novella Figlia, un Fiore...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.11 09:35| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sento preso per il culo come sardo.
Certo, lo vedo neccessario dare spazio all'armatore Vincenzo Onorato per chirire come mai i prezzi dei traghetti, di tutte le compagnie, abbiano avuto questa impennata. Onorato voleva assolutamente la privatizzazione della tirreania, che la giusticava con il solito luogo comune: privato efficienza. La tirrenia pubblica serviva a calmierare i prezzi dei traghetti.
Questa intervista è un insulto.

Gavino Camboni 25.09.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Onorato: non ci crede nessuno alla storia del carburante! Da sardo sono veramente indignato per il suo comportamento. Ho viaggiato tante volte con la Moby e, abituato ai vecchi carri bestiame della Tirrenia di anni fa, non mi lamento del trattamento. Però il suo tentativo di speculazione ai danni della Sardegna (e suoi, alla "Tafazzi", visto che ha viaggiato con le navi vuote)è vergognoso. Ben venga la flotta sarda in modo da evitare che "un altro rialzo del carburante" ci impedisca di spostarci e ci riduca più alla fame di quello che siamo. Vergognarsi un pochino no, vero?

Renato Satta 25.09.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Tenta di cav.are un occ.hio alla moglie

romeno , accusato di lesioni personali aggravate e minaccia aggravata dall'uso di un colt.ello.

il tutto causa la richiesta della donna di fumare una sigaretta prima di preparare la tavola

la ricchezza rumena di importazione si e' incazzato e con un colte.llo ha tentato di cav.are un occ.hio alla donna

Filiberto Bianchi Commentatore certificato 25.09.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chinatown, torna il caos: dove sono finiti i vigili? E' bufera contro Pisapia


scusate milanesi. ma pensavate che pisapia facesse piazza pulita dei cinesi?
si l'ha fatta, ma dei vigili.
ora ve lo dovete tenere per 5 anni.

Filiberto Bianchi Commentatore certificato 25.09.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema: governo non fa più nulla di utile.
Il Pd? Con Vendola e Di Pietro può vincere.

ecco, il marinaio dìacqua dolce ha gufato.

ma perche non ti imbarchi e ti fai un giretto per un centinaio d'anni?

BIONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 25.09.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento

LA PIU' BELLA DI TUTTE LE CAZZATE SCRITTE : .... LA CAPITALE DELLA SARDEGNA !!!!!!
VAI A SCUOLA

mauro sambrotta 25.09.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo: in tutti questi anni passati, come mai non hanno mai pensato di farsi una compagnia aerea o di navigazione?
Ora si svegliano e diventano avionavigatori.
E' una delle regioni che sta con le pezze al culo e si improvvisano armatori, proprio ora?
P.S.: Di sardi che navigano c'è ne sono pochi, è vero, ma solo perchè sono loro a non volerlo fare questo mestiere, e poi, com'è noto, fino ad ora hanno allevato pecore...

aviatore navigatore 25.09.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento

SCILIPOTI e quasi tutto il centro destra in associazione con la LEGA NORD salvare SAVERIO ROMANO corruzione aggravata in affari di mafia...e cacciare TREMONTI accusato di tradimento e non d'essere il capo di MILANESE...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.09.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

La Lega protegge la mafia
Non ci bastava Cosa Nostra del Sud
ora abbiamo anche Cosa Nostra del Nord!!
Berlusconi ha preso come eroe nazionale Mangano
Bossi per non essere da meno salverà Romano
Ma che bedda cosca di picciotti!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'era un satellite in caduta, grandissimi e solerti

scienziati avevano calcolato il punto d'impatto:

nord Italia.

Pare che la gelmini non sia sola.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 25.09.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Onorato, 2 consigli: 1) Valutare Cagliari come porto affacciato al Nordafrica; lo è già dal punto di vista commerciale, già i lenti mercantili impiegano poche ore di navigazione da Tunisi, Algeri, Tripoli, Alessandria, Marocco. 2) Collegare Cagliari col resto del Sud: spostare la Trapani-Cagliari (inutile visto la Palermo-Cagliari) a Messina o Villa San Giovanni, migliorare la Napoli-Cagliari e la Cagliari-Civitavecchia. La informo poi che diversi armatori Cinesi sono interessati...
E poi, cercate di dare lavoro ai SARDI, questo non c'è nella CONVENZIONE?? IO NON CI STO!!!

raffale bonaddio 25.09.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Prima pagina della padania di oggi :

"Mafia, maroni : noi modello per l'FBI"!

...e, mercoledì salveranno romano...

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tratta Civitavecchia-Olbia, MOBY LINES

partenza 06/06/2010
ritorno 13/06/2010
2 persone con auto, 2 poltrone
Costo: 88 EURO

partenza 19/06/2011
ritorno 26/06/2011
2 persone, stessa auto, 2 poltrone
Costo: 300 EURO

Aumento del 240%

Ma di cosa stiamo parlando?

Alberto A. Commentatore certificato 25.09.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento


Il libro nero dell’alta velocità
Tavola ricca e commensali illustri...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/il-libro-nero-dell%E2%80%99alta-velocita-capitolo-5-%E2%80%93-tavola-ricca-e-commensali-illustri/159827/

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

se la pazienza aiuta i forti...

sesta volta.. ci riprovo :-)

Se Scilipoti è disgustoso anche come persona ed è inqualificabile l’immoralità di Stracquadanio, o ci schifa sapere Formigoni obbligato a mettere nelle sue liste le p.. di Berlusconi, il Ministro Romano è ancora più disgustoso perché è accusato di collusione con la mafia. Solo in Italia può accadere che venga fatto Ministro un personaggio gravato da una accusa tanto infamante. Ma Berlusconi non ha abbastanza voti per reggere al Governo e ha comprato Romano come altri 7 ‘Responsabili’ per mantenersi al potere e salvarsi dai suoi processi. E Romano gestisce 4 voti, dunque la sua salvezza.
L’Italia dei Valori ha fatto una mozione di sfiducia contro il ministro Romano. Ma la Lega ha deciso di salvarlo, schierandosi a difesa della mafia, come si è schierata a difesa dei delinquenti negando le autorizzazioni a procedere contro Milanese, accusato di corruzione.
“Romano è la bandiera di questo parlamento composto in buona parte da escort della politica. Oggi ricatta i suoi compagni di maggioranza e di merende facendo sapere che se sarà sfiduciato farà cadere il governo" (Di Pietro)
Ma Bossi e Berlusconi a cosa le hanno ridotte queste istituzioni?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono finiti i detriti del satellite?
Me nel tunnel della Gelmini, naturalmente.
E’ per quello che nessuno li ha visti!

Da l’Unità
"Alla costruzione del tunnel tra il Cern ed i laboratori del Gran Sasso, attraverso il quale si è svolto l'esperimento, l'Italia ha contribuito con uno stanziamento oggi stimabile intorno ai 45 milioni di euro."
Siamo ufficialmente fuori dal tunnel del discernimento.

Pensare che questa donna guida un ministero da cui dipendono le sorti di circa 800.000 insegnanti e di quasi 9 milioni di studenti è uno dei misteri che la ragione non può più spiegare e che riesco a perdonare meno a B. di ogni altra sua magagna.
Forse i comunicati alla Gelmini li scrive Martuscello; sarebbe il caso di cambiare autore.
E noi di alzarci alla velocità di un neutrino dalla platea di questo avanspettacolo avariato per dare una rappresentazione migliore ai nostri studenti su cosa è il merito.
Posto che le ragioni della Gelmini le comprendiamo benissimo, chè un posto da ministro in questi tempi di grama non lo rifiuterebbe nemmeno un casellante con licenza media (non si offenda nel confronto signor casellante..farebbe persino meglio), rimane incomprensibile capire quel 26% di elettori che li rivoterebbe...non è scemo il Carnevale ma chi gli va dietro.
Alla stessa velocità, uguale e contraria, del neutrino di cui sopra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo filmato della tv svizzera sull'idrogeno, con l'intervento di Beppe e il mitico pulmino ad idrogeno

Che fine ha fatto l’idrogeno ?
di Harry Haener e Roberto Von Flüe


Una delle maggiori sfide future dell’umanità riguarda l’approvvigionamento energetico. Le materie prime di origine fossile, oltre ad essere venefiche nei confronti dell’ambiente, stanno esaurendosi rapidamente. D’altra parte dopo il disastro di Fukushima, l’opzione nucleare non sembra più godere di fiducia da parte dell’opinione pubblica. Non resta che puntare decisamente sulle energie rinnovabili, solare ed eolico. Ma forse un aiuto non indifferente potrebbe venire anche da altre energie che pochi anni fa promettevano molto, ma di cui oggi si parla sempre meno. Fra queste, una delle più interessanti è rappresentata dall’idrogeno. Chi sta puntando sulla tecnologia basata su questo gas, e a che punto si è arrivati nel suo sviluppo? Falò è andato alla ricerca, fra Germania, Svizzera ed Italia, delle realtà più interessanti, scoprendo un mondo in pieno fermento.

http://la1.rsi.ch/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=0&idc=42245

rolla lorenzo 25.09.11 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...la foto del post subito dacchitto, e senza occhiali, mi sembrava la Persona che è a montecitorio da giugno, poi ho visto bene la faccia...
no non è Gaetano...questo tipo del post c'ha na faccia da parak...non c'è proprio niente da fare ...le persone si RICONOSCONO dalla FACCIA!!!.....

Buon giorno a Tutti

anib roma Commentatore certificato 25.09.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

A proposito, il grande Marras...

http://www.youtube.com/watch?v=lOETHCH7M1c

harry haller Commentatore certificato 25.09.11 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Se Scil ipoti è disgustoso anche come persona ed è inqualificabile Stra cquadanio, se ci schifa sapere Formi goni obbligato a mettere nelle sue liste le p.. di B, il Ministro Ro mano è ancora più disgustoso perché è accusato di collusione con la mafia. Solo in Italia può accadere che venga fatto Ministro un personaggio gravato da una accusa tanto infamante. Ma B non ha abbastanza voti per reggere al Governo e ha comprato R omano come altri 7 ‘Responsabili’ per mantenersi al potere e salvarsi dai suoi processi. L’Italia dei Valori ha fatto una mozione di sfiducia contro il ministro Rom ano. Ma la Lega ha deciso di salvarlo, schierandosi a difesa della mafia, come si è schierata a difesa dei delinquenti negando le autorizzazioni a procedere contro Mil anese. “Ro mano è la bandiera di questo parlamento composto in buona parte da escort della politica - ha detto Di Pietro - Oggi ricatta i suoi compagni di maggioranza e di merende facendo sapere che se sarà sfiduciato farà cadere il governo".
Il premier si muove ormai sotto una tempesta continua di ricatti, in pubblico e in privato. E' la persona più ricattata della Terra. Mi chiedo se si è mai vista tanta debolezza e tanta scelleratezza in un capo di Stato occidentale. E c'è pure chi si permette di lanciare accuse di corruzione a chi non ne ha, per scaricare le proprie?!?! Ma andiamo..! Ogni giorno che passa la situazione è più tragica e ogni giorno la scelta di chi sostiene Berlusconi e di Bossi è più indifendibile!
Ma Bossi e Berlusconi a cosa le hanno ridotte queste istituzioni?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

domenica 25 settembre 2011
SARDEGNA E BRUNO LIBERI E INDIPENDENTI !!!

Il processo al dirigente indipendentista

Bruno Bellomonte sta arrivando alla fine.


Ayak

Dopo le dichiarazioni della Gelmini, molti clienti dell’ex Studio Tributario di Tremonti erano arrivati a L’Aquila con valige piene di soldi… Una nuova via per portare i soldi in Svizzara!
.
Il Trota è felice: il prossimo anno niente più Giro della Padania, ma promuoverà il Giro della Patonza!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Ayak
Hanno trovato l’elenco delle famiglie bisognose aiutate da Berlusconi: Tarantini, Riina, Provenzano, Graviano, Mangano….

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Stufo delle risate omeriche del paese sull’ignoranza della Gelmini, il premier ha preso una decisione storica: “ Andrò a parlare di persona con questo neutrino- ha detto – come ho fatto con i sette fratelli Cervi e con Remolo e Romolo!”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:47| 
 |
Rispondi al commento

Titola oggi Libero: “Non possiamo morire di Tremonti”; la boffizzazione è cominciata.
Tal quale il Machiavelli nel Principe:
“Una volta che Remirro de Orco ebbe fatto piazza pulita dei signorotti locali, dei banditi, dei predoni, la gente cominciò ad essere insoddisfatta di questo e Cesare Borgia intuí che invece dell’uomo crudele, ci volesse adesso una normale amministrazione.. e volle mostrare che, se crudeltà alcuna era seguita, non era nata da lui ma dalla acerba natura del suo ministro, per cui fece prendere Remirro de Orco e lo fece trovare tagliato in quattro pezzi su la piazza di Cesena»

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:39| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

domenica 25 settembre 2011
BERLUSCONI: IL MALIGNO AL POTERE - Accorata lettera al Cavaliere

Caneliberonline 25.09.11 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Renzo di Giustino

La situazione economica italiana di oggi è paragonabile ad una nave che si trova lontano dalla costa ed è pure messa male, ha causa di pessime manutenzioni, la ruggine ha provocato delle falle dove entra un sacco di acqua e rischia di affondare da un momento all'altro.
Il comandante sa benissimo che a causa dei suoi misfatti, se rientra nel porto, lui e tutto l'equipaggio verranno condannati a morte.
Allora che fa???
Racconta un sacco di balle ai passeggeri dando la colpa al porto che non li vuole fare attraccare li rassicura dicendogli che non corrono alcun pericolo perche dalle falle entra pochissima acqua e rimane lontano dalla costa.
Conclusione??? La nave affonda muore il comandante ma anche tutti i passeggeri.......
Per non fare la fine dei passeggeri noi cosa possiamo fare?????
Dobbiamo per forza aspettare il 2013...?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:04| 
 |
Rispondi al commento

E noi aggrappati alle nostre sigarette, aspettavamo l'alba senza troppo interesse, l'attacco era fissato per le 7, e credo che in quel preciso momento......qualcosa di simile a un pianto di madri, e due angeli vestiti di bianco scesero stupiti con il vuoto nel cuore......se ricordo bene piangemmo a dirotto!!!
Basta? io sono rimasto senza lacrime e non sono creduto ancora oggi.

Maroni Giuseppe

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Piero Bernocchi - Portavoce nazionale COBAS
.. in Italia non c’è proprio nessuno/a disposto a versare una sola goccia di sangue per contribuire a portare al governo i Bersani o i Casini, i Montezemolo o le Marcegaglia, sapendo che applicherebbero le stesse orrende politiche liberiste di Berlusconi e Tremonti, continuando a far pagare la crisi ai settori sociali più deboli e indifesi e non a chi l’ha provocata.
La giornata del 15 ottobre vedrà mobilitazioni in tutta Europa, nel Mediterraneo e in altre regioni del mondo contro la distruzione dei diritti, dei beni comuni, del lavoro e della democrazia attraverso le politiche anti-crisi dei governi finalizzate alla difesa dei profitti, dei settori forti della società, della speculazione finanziaria.
In Italia almeno un centinaio di organizzazioni, associazioni, sindacati, partiti, gruppi hanno costituito il Coordinamento 15 ottobre per la riuscita della manifestazione nazionale di Roma, che partirà alle 14 da Piazza della Repubblica. Il Coordinamento sta curando le caratteristiche , la logistica e l’organizzazione del corteo e ne definirà lo svolgimento. Il suo obiettivo è favorire la massima inclusione, convergenza, convivenza e cooperazione delle molteplici forze sociali, reti, organizzazioni ed energie individuali e collettive che vogliono impedire all’Italia e all’Europa di proseguire verso il baratro della distruzione sociale ed economica e che esigono un’altra economia, un’altra società, una democrazia vera, cominciando a far pagare la crisi a chi l’ha provocata.
Invitiamo tutti/e a partecipare organizzando con treni, bus o auto private l’arrivo a Roma.


E il M5S cosa fa?
Si continua con questa politica delle manifestazioni sepatate?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 06:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO
La verità che l'informazione di regime nasconde agli italiani è molto semplice. Per convincere i poveri investitori ad accattarsi i nostri titoli di Stato, nonostante B, dobbiamo pagargli interessi altissimi. La cassaforte riempita con le manovre che saccheggiano i cittadini si svuota immediatamente per pagare quegli interessi.
Finché B resta al governo, manovre, tasse, tagli alla spesa pubblica non servono a niente: è come riempire d'acqua un barile con un buco enorme nel fondo. Anche in questo B somiglia al suo amico Gheddafi che ha resistito, fino all'ultimo, nel bunker a costo di esporre il suo Paese alla distruzione. La Libia è stata devastata dalle bombe e l'Italia lo è dalla crisi e dallo spread. Per questo non possiamo aspettare: B se ne deve andare subito. Non lo farà da solo, dal momento che coscienza non ne ha, e non lo costringeranno i suoi gerarchi, che sono ancora più servili e irresponsabili di quanto non fossero quelli di Tripoli. L'unico modo è che siano i cittadini a spingere perché il nostro gheddafino sia costretto a lasciare il bunker. La mozione di sfiducia dell'IdV e del Pd contro il ministro Saverio Romano è l'occasione per iniziare a farlo. Romano è accusato di essere legato a Cosa nostra. E' stato nominato ministro in cambio del voto con cui l'anno scorso ha salvato Berlusconi. E’ la bandiera di questo Parlamento composto, in buona parte, da escort della politica. Oggi ricatta i suoi compagni di maggioranza e di merende, facendo sapere che se sarà sfiduciato farà cadere il governo. La maggioranza si prepara, mercoledì prossimo, a salvargli la poltrona col voto di una Lega che ha ormai tradito tutti i propri antichi ideali, in cambio delle lenticchie di Arcore. Solo se i cittadini si faranno sentire con forza e in ogni modo possibile questo ministro venduto e ricattatore smetterà di coprire di vergogna l'Italia.E subito dopo sarà il turno del piccolo Raìs di palazzo Grazioli.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 05:58| 
 |
Rispondi al commento

Sulle capre del Gran Sasso

Non essendo un fisico copio qualcosa da Wikipedia:
"Il neutrino elettronico è il primo dei 3 neutrini che,insieme all'elettrone,forma la prima generazione di leptoni,perciò il suo nome neutrino elettrone.Venne per la prima volta ipotizzato da Wolfgang Pauli nel 1930,per tener conto del momento mancante e dell'energia mancante nel decadimento beta.Nel 1930,Pauli teorizzò che una particella non rilevata portava via la differenza osservata tra energia,momento e momento angolare delle particelle iniziali e finali.Il 4 dicembre,Pauli scrisse la famosa lettera all'Istituto di Fisica dell'Istituto Federale di Tecnologia,Zurigo,dove proponeva il neutrino elettronico come una soluzione potenziale per risolvere il problema dello spettro continuo del decadimento beta
«Cari signore e signori radioattivi,Come latore di queste righe cercherò di spiegarmi in modo più esatto,considerando le statistiche 'false' dei nuclei dell'N-14 e del Li-6,così come lo spettro β continuo.Ho escogitato un rimedio disperato per salvare il "teorema dello scambio" di statistiche e il teorema dell'energia,la possibilità che possano esistere nei nuclei particelle elettricamente neutre che mi piace chiamare neutroni,le quali hanno uno spin di 1/2 e obbediscono al principio di esclusione e,in più,differiscono dai quanti di luce nel senso che non viaggiano alla velocità della luce:la massa del neutrone deve essere dello stesso ordine di grandezza della massa dell'elettrone e,in ogni caso,non superiore a 0,01 della massa del protone.Lo spettro β continuo diventerebbe allora comprensibile in base al presupposto che nel decadimento β un neutrone venga emesso insieme all'elettrone,in modo tale che la somma delle energie del neutrone e dell'elettrone resti costante.Ma non mi sento abbastanza sicuro di pubblicare qualcosa riguardo a questa idea,così mi rivolgo con fiducia a voi,cari radioattivi, con una questione in merito alla situazione concernente la prova sperime

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.11 05:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe il consiglio che in tanti ti possiamo
dare e' quello di scendere in '' in campo '' e
guidare le nostre '' truppe '' nella prossima
campsgna elettorale.

Come di dici tu sara' una battaglia senza escu-
sioni di colpi e saremo soli, senza stampa, sen-
za televisione e con pochi soldi.

Senza di te il movimento sara' schiacciato, i no-
stri candidati da soli non potranno sostenere gli
scontri che ci saranno a tutti i livelli.

Sei necessario anche in parlamento per guidare la
nostra pattuglia nelle battaglie di ogni giorno
contro la casta e la corruzione.

Non puoi tirarti indietro nel momento piu' cruciale della battaglia.

ivo bellaccini 25.09.11 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Questo video della Mobi e Cin non mi ha convinto: io ho lavorato per un compagnia aerea americana una delle piu' grandi, e loro sono ancora piu' soggette al prezzo del carburante, e' risultato che in assoluto e' stata la compagnia sul pianeta che abbia usato piu' carburante sulla faccia della terra l'anno scorso 2010. Allora pure loro parlano del prezzo del carburante ma come mai la flessione delle tariffe rimane sempre circoscritta?? E poi si parla di fuel surcharge cioe'; di una tassa carburante che aumenta o meno ma mai di valori come paventa la Moby. Quindi al sig Onorato consiglierei di studiare bene prima di sparare quello che sembra una cazz...ta, e' inutile nascondersi dietro problemi che evidentemente non sono i soli. Ci dica la verita' se vuole fare l'onesto ..magari qualche debituccio di troppo in Moby?

guido pendrame 25.09.11 04:31| 
 |
Rispondi al commento

...zo centra sta reclame ridicola pro monopolio del trasporto in Sardegna, non l'ho capita....
Eeehh aumenta la benzina e allora aumentano le tariffe; grazie del bel chiarimento, vado a dormire tranquillo.
Ma ste cose chi le mette nel blog, Grillo?

roberto m. Commentatore certificato 25.09.11 03:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, con tutto quello che avremmo da fare per salvare il nostro Paese, soprattutto dopo il tuo meraviglioso comunicato politico che non ammette altre perdite di tempo... tu dai spazio a questo BUFFONE? Vorrei tanto capire cosa ti ha spinto a mettere questo spot?
cordialita'
mario bottoni

mario bottoni 25.09.11 03:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
Ho 42 anni e vado in Sardegna dal 72.
Ho sempre viaggiato con traghetti squallidi, sporchi, con personale cafone e maleducato, in cabine zozze, con servizi a bordo inesistenti.
Prima c'era la Canguro, poi la Tirrenia, poi finalmente nuove compagnie che hanno portato un po' di migliorie.
Ma mi sono sempre detto che il viaggio era sempre il "prezzo" da pagare per arrivare in Sardegna. Il viaggio era un'avventura da bambino, ora da adulto é una rottura di palle colossale. Ma il punto é : perché devo pagare centinaia di euri per avere un servizio di merda ? E soprattutto : perché l'anno scorso 2 adulti, un bambino, un cane ed un auto = 450 euri e quest'anno 2 adulti, un bambino, (il povero cane non c'é piu') ed un auto 975 euri ??????? Questo signore che osa piagnucolare e che ci prende in giro dandoci lezioncine di economia dovrebbe V E R G O G N A R S I ! Anzi te lo dico in faccia : VERGOGNATI mi fai schifo ! Hai capito bene ? Mi fai schifo ! Ho sentito parlare di una class action, qualcuno ci partecipa ? Avrei bisogno di contatti. Grazie. Riccardo dall'estero.

Riccardo 25.09.11 02:20| 
 |
Rispondi al commento

... costui afferma che un biglietto ad agosto costava "intorno agli 80€"... i casi sono 3:

1 - deve cambiare spacciatore..
2 - la parola "intorno" per lui ha un significato significativamente diverso da quello che ha per il resto dell'umanità..
3 - mente sapendo di mentire, e andrebbe perseguito in ogni sede appropriata per insulto all'intelligenza altrui..

non c'è limite... al peggio...

Fabio Carosso 25.09.11 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Tunnel Gelmini: pronta la mappa, c'è fermata Arcore

In rete è comparsa una mappa del fantomatico tunnel gelmini. Ci sono anche le fermate. Non poteva mancare Arcore.

http://www.youreporter.it/foto_Tunnel_Gelmini_pronta_la_mappa_c_e_fermata_Arcore

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento

per tutti i viaggiatori immaginari

Capo d'Africa (Francesco De Gregori)

Capo d'Africa stanotte, si parte e si va via,
lontani quel tanto che basta per guadagnarsi la nostalgia.
Stanotte notte bianca che nessuno la può dormire,
c'è qualcosa che ci manca che non sappiamo definire.
Notte bianca, notte strana, con la riva che si allontana,
capo d'Africa è la voce di una donna che ci ama
e che abbiamo abbandonato in un grande appartamento,
ci ha lasciati per un bacio, per uno stupido tradimento.
Capo d'Africa è un dolore, è la fine della luna,
sulla nave ci sta chi fuma mentre passano le prime ore
ed i giorni, i mesi e gli anni, come perle e diamanti di vetro,
come orrori commessi da giovani che vorremmo lasciarci dietro.
Come libri lasciati cadere all'inizio della metà
o come un fratello dimenticato che vive in un'altra città.

Capo d'Africa per favore, non farci morire d'amore,
se possibile facci sognare con il ritmo di questo motore.
Una spiaggia tranquilla, una terra promessa, l'inferno e il Paradiso,
dove un giorno potremmo sbarcare a cavallo di un nuovo sorriso
e fumare a mezzogiorno con il cuore che batte leggero,
e guardare la vita che è intorno dove la vita è bella davvero.


liliana g., roma Commentatore certificato 25.09.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

IN SOLDONI AI SARDI QUANTO MANCA ?

**********************************

MI GIUNGE VOCE CHE VI SIA STATO UN CALO DELLE AFFLUENZE DEL 40-60% RISPETTO ALL'ANNO 2010...
COSI DICONO A PAROLE

E MI DICONO CHE TUTTO E' STATO DOVUTO AL COSTO ECESSIVO, SPALATO, DEI TRAGHETTI, CHE HA FATTO SI CHE MOLTI ITALIANI HANNO PREFERITO ALTRE METE TRA CUI LA PUGLIA...

UN BELLA BATOSTA PER I SARDI DEL 40 % ?

IN SOLDONI, SONO SOLDI CHE MANCANO...

QUALCHE SARDO ALBERGATORE, AFFITTUARIO, CONFERMA?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 25.09.11 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

onorato vai affanculo tu e la bagassa di ga t'ingrassa!!! franco sassari

franco serra 25.09.11 00:41| 
 |
Rispondi al commento

ho letto decine di post che parlano di prezzi astronomici per questi traghetti negli ultimi tempi

c'è un camperista che si lamenta insieme ad altri
allora mi sono ricordato che giorni fa ho letto una notizia ...

Sardegna - Cappellacci _ via alla cementificazione delle coste
Sardegna, cemento in riva al mare
tra residence e campi da golf

Si potrà costruire anche entro trecento metri dalla costa. Il sacco delle coste. Il governatore Cappellacci pronto a cancellare i divieti di Soru. Ambientalisti in rivolta. La legge salva coste voluta dalla giunta Soru sta per essere smantellata

Legge salva coste abolita, vecchi piani di lottizzazione tirati fuori dai cassetti, 25 campi da golf per succhiare un'acqua che con il caos climatico diventerà sempre più preziosa.

E, a chiudere in bellezza, un'altra colata di cemento che la giunta regionale si appresta ad approvare.

È la cura del Pdl per una Sardegna che ha resistito all'epoca d'oro dell'urbanizzazione selvaggia e rischia di cadere ora, proprio in vista del traguardo di uno sviluppo economico dolce, capace di far leva sulla bellezza del paesaggio per creare un'onda lunga di occupazione e benessere.


http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/09/23/news/sardegna_cemento_in_riva_al_mare_tra_residence_e_campi_da_golf-22097436/?ref=HREC1-10

--------
ma tutto questo cemento...a chi dovrebbe servire?
mah! solo a far fuggire i turisti naturalisti ed
avere tanti "millionaire"!!!

...in tempi come questi, eh!
sempre più coglioni! ...non c'è speranza!


la Tirrenia? Una compagnia di navigazione i cui fatti sono noti per efficienza e cortesia dell'equipaggio. Onestamente io ho sempre viaggiato con le Ferrovie dello Stato, ora mi dicono che non esiste più, adesso è stata privatizzata credo che l'unica cosa che è aumentato sono i prezzi. Del resto questo è quello che vogliono gli italiani altrimenti non avremo Berlusconi e La Vitola

giorgio sornicola 25.09.11 00:36| 
 |
Rispondi al commento

a che vi serve bannare le mail se uno può farsene sempre delle nuove?

san gennaro 25.09.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tunnel Gelmini: chi siete? dove andate? un neutrino"
non ci resta che ridere...

liliana g., roma Commentatore certificato 25.09.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su facebook in migliaia stanno animando il gruppo "Il Tunnel della Gelmini. Perché il Tom Tom non me lo segnala?"
ragazzi, ma chiedetelo a gasp(?)arri, no?

liliana g., roma Commentatore certificato 25.09.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento


Prima parlava strano ed io non lo capivo,
però il pane con lui lo dividevo
e il padrone non sembrava poi cattivo.
Hanno pagato Pablo, Pablo è vivo.

Con le mani posso fare castelli,
costruire autostrade, parlare con Pablo,
lui conosce le donne e tradisce la moglie.
Con le donne e il vino e la Svizzera verde.
E se un giorno è caduto, è caduto per caso
pensando al suo gallo o alla moglie ingrassata come da foto.
Prima parlava strano ma io non lo capivo,
però il fumo con lui lo dividevo
e il padrone non sembrava poi cattivo.
Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo.

De Gregori
'notte

Francesco P. Commentatore certificato 25.09.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'notte al BLOG

E il treno io l'ho preso e ho fatto bene.
Spago sulla mia valigia non ce n'era,
solo un pò d'amore la teneva insieme,
solo un pò di rancore la teneva insieme.
Il collega spagnolo non sente, non vede,
ma parla del suo gallo da battaglia e della latteria. Diventa terra.
Prima parlava strano ed io non lo capivo,
però il pane con lui lo dividevo
e il padrone non sembrava poi cattivo.
Hanno pagato Pablo, Pablo è vivo.
Con le mani posso fare castelli,
costruire autostrade, parlare con Pablo,
lui conosce le donne e tradisce la moglie.
Con le donne e il vino e la Svizzera verde.
E se un giorno è caduto, è caduto per caso
pensando al suo gallo o alla moglie ingrassata come da foto.
.
.
.
.


Prima parlava strano ma io non lo capivo,
però il fumo con lui lo dividevo
e il padrone non sembrava poi cattivo.
Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo.
(De Gregori)

Francesco P. Commentatore certificato 25.09.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna questo video, mi meraviglio di Grillo che non sembra informato su questo argomento.Sono sardo e sono un marittimo, lavoro sulle navi e viaggio su queste carrette da quando ero bambino su tutte le tratte Olbia-Genova/Livorno/Civitavecchia Cagliari-Palermo(la piu' schifosa da sempre),Porto Torres ecc. Concordo che la Tirrenia era una cosa indecente che andava eliminata gia' trent'anni fa, navi e servizi pessimi,si sono rubati chissa' quanti miliardi sia per costruirle che per gestirle, vedi i traghetti superveloci che sono da sempre fermi in banchina perche' inutilizzabili costati un patrimonio!!Giusta la vendita quindi, ma a chi, io speravo finalmente nella sardegna e nei sardi,in una compagnia di navigazione che facesse crescere la Sardegna e allo stesso tempo permetteva ai sardi di andare e tornare dal "CONTINENTE" al giusto prezzo sia per una visita medica che per un concerto o un semplice giro.Invece chi compra? Grimaldi, Moby ecc.Grimaldi ha buone navi ma molto cara non e' per tutti da sempre, ma solo per chi se lo puo' permettere; la Moby ha tante navi ma decenti solo 3 o 4, ha iniziato bene perche' era una buona alternativa in concorenza con la Tirrenia, ma piano piano si sta comprando tutto e stiamo arrivando ad un punto che sara' peggio di prima,a Olbia tutto il trasporto merci e' praticamente Moby,boicottate o acquistate le altre compagnie,fra l'altro nel periodo estivo spesso i trasportatori restano in banchina perche' si da priorita' ai turisti che si possono spremere di piu',il personale e'scortese perche' fa turni esagerati e sono stanchissimi(i traghetti in estate fanno rotte 24 ore su 24).Il risultato e' che senza una vera concorrenza i biglietti sono carissimi. Un'altra piccola informazione che potrebbe non interessare a nessuno,la Moby in sardegna e' anche proprietaria di tutti i rimorchiatori, forse al sig. Onorato non sembra abbastanza.La regione ha fatto una mezza mossa giusta noleggiando due navi,ma non basta, facciamo di piu'!!

povero sardo 24.09.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento

"sono fuori dal tunnell lle lle lle lle del divertimento"
intervista esclusiva al primo neutrino arrivato al gran sasso

liliana g., roma Commentatore certificato 24.09.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutatemi a capire:

MILANESE dice 'PRIMA' del suo salvataggio a opera della LEGA NORD:

«Se vado dentro io, non resterò a lungo il solo»

Indirettamente MILANESE DICE:

"HO AVUTO DEI COMPLICI...E SE VADO DENTRO IO ME LI PORTERO' TUTTI DIETRO"

Mi scusi sig. MILANESE...non penso che lei volesse portarsi dietro gente innocente. DI solito si 'portano dietro' i PROPRII COMPLICI in MALEFATTE...O no?

E SE ERANO SUOI COMPLICI COSA AVETE FATTO INSIEME?

E COME MAI NESSUNO HA CHIESTO A LEI CONTO E RAGIONE DI QUELLA FRASE?

DEI GIORNALI 'VENDUTI E APPECORONATI' GIA' SI SA...MA NEMMENO UN CES..O DELL'OPPOSIZIONE LE HA CHIESTO IL SIGNIFICATO DI QUELLA FRASE.

LE DISPIACE CHIARIRE MEGLIO SIG.MILANESE?

Dino Colombo Commentatore certificato 24.09.11 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa, decisi di andare in Irlanda dall' Inghilterra con la tratta Swansea-Cork.La tariffa (non la ricordo ) era ottima risetto ad una italiana. Giunto a Swansea e imbarcatomi, mi resi conto vedendo la bandiera a poppa che il traghetto era....greco! Si greco, ripeto. Era pulitissimo, ordinato, con boutiques e ristoranti e bar con le porte in vetro scorrevoli , buon cibo e ottimo servizio. I bagni comuni pulitissimi. Soprattutto chi pagava per ponte stava in ponte, chi per la poltrona di II o di I classe stava in quelle zone a differenza della Tirrenia dove chi paga ponte va poi in poltrona di prima. Infine si arrivò a Cork in orario perfetto. Non ho sognato. Ero in uno dei Paesi del G8 tra i quali purtroppo l' Italia c' è solo pro forma.

antonio usala 24.09.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un post che non condivido...però democraticamente bisogna dar voce a tutti...anche se avrei preferito un post dedicato alla scuola pubblica che un governo di fascisti con un ministro dell'istruzione analfabeta sta distruggendo, togliendo risorse e insegnanti di sostegno agli studenti disabili e aumentando a dismisura le tasse universitarie. Tra tragedie e farse qua sta crollando proprio tutto.......ma come cavolo siamo arrivati a questo punto? Io nella mia infanzia, adolescenza e giovinezza non ricordo un periodo così schifoso...nemmeno durante gli anni di piombo ho provato un così grande scoramento....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 24.09.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Afghanistan, 3 militari italiani muoiono in incidente


ROMA (Reuters) - Tre militari italiani hanno perso la vita oggi a Herat, nell'Afghanistan occidentale, in un incidente stradale, mentre altri due sono rimasti contusi.

Lo ha riferito lo Stato maggiore della Difesa, precisando che le vittime sono il tenente Riccardo Bucci, 34 anni, il caporal maggiore scelto Mario Frasca, 32, e il caporal maggiore Massimo Di Legge, 28.

Sempre oggi, un altro militare italiano è invece rimasto ferito in modo lieve a una spalla in una sparatoria con i ribelli nella zona di Bala Murghab, durante una missione di controllo congiunta coi soldati afghani, spiega una nota dell'esercito.

Sono 45 tra militari e agenti dei servizi gli italiani morti finora in Afghanistan per attentati o incidenti.

Sul sito www.reuters.it

---

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANCA RASINI: LA CASSAFORTE DELLA MAFIA

E’ dalla Banca Rasini che bisogna sempre risalire per decifrare la nascita economica di quest’uomo. Come una bussola, dovrà essere il vostro punto di riferimento per tutta la lettura.

Il 6 maggio 1997, Borghezio, della Lega Nord, ora alleata con il Polo, rivolge queste domande ai comandanti della Gdf chiamati ad informare la COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA SUL FENOMENO DELLA MAFIA:

BORGHEZIO: […] Vorrei sapere, da un punto di vista quasi storico, se è stata acquisita o se riteniate di dover acquisire la documentazione relativa all'archivio della Banca Rasini, inglobata dalla Banca popolare di Lodi - una banca storica che viene citata da Sindona come banca propriamente mafiosa; mi pare una citazione autorevole - in particolare sul presidente e sul vice presidente rispettivamente Giuseppe e Dario Azzaretto, finanzieri originari di Misilmeri, in provincia di Palermo, in quanto, oltre alla citazione che ho fatto, l'inchiesta San Valentino nel 1984 evidenziò che moltissimi boss erano correntisti di quella banca che quindi era considerata una vera e propria cassaforte della mafia.

VIA ALCIATI

E’ la Banca Rasini a finanziare tutte le operazioni che il vostro Primo Ministro compì agli inizi della sua carriera imprenditoriale. Inizia tutto l’infausto anno 1961. A 25 anni, il vostro pensa all’acquisto di un terreno situato in Via Alciati ed insieme a Pietro Canali fonda la Cantieri Riuniti Milanesi. Il terreno costò 190 milioni (dell’epoca) e viene acquistato con la fideiussione della Banca Rasini. L’operazione va in porto senza infamia e senza lode: Berlusconi e Canali vendono una ventina di appartamenti ma guadagnano poco.

PER CHI VOLESSE LEGGERE TUTTO

http://www.pummarulella.org/banca_rasini.htm

Qualcuno avvisi Napolitano che parla sempre di 'dialogo' 'CHI' o cosa abbiamo A CAPO DEL GOVERNO.

Dino Colombo Commentatore certificato 24.09.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

11o MLN Euro di carburante 42 MLN Euro di personale 68 MLN DI SOVVENZIONI(elargite dallo stato) Opss..!!! HA DIMENTICATO DI PARLARE DEGLI INTROITI
Tratta Messina/Catania (1,5 miglia/3 km) 2006 20,00 Euro...2011 38 Euro A sentire la Società la benzina bla bla bla... Ma mi facci il favore!!!!!!!! Sarebbe più onesto dire: questo è,prendere o lasciare..........invece bla bla bla......CUNNUTU E MAZZIATU!!!! Ciao Bellissima Sardegna...


Dubbioso 24.09.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Onorato ma che cavolo dici!!!!
Preventivo Napoli-Cagliari fine andata/ritorno fine luglio-metà agosto, 4 passaggi ponte (di cui 2 bambini 9e5 anni) 750 EURO!!!!

moffa luciano 24.09.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Quello che certi "giornali" non dicono:

"Nel 1984, in galera negli Stati Uniti, Sindona incontrò Nick Tosches, un giornalista del New York Times.

La loro frequentazione continuò anche l'anno successivo, il 1985, nei mesi di maggio, agosto e settembre. Questa volta Sindona parlò al cronista americano mentre si trovava detenuto in Italia nel carcere di Voghera.

Da questa lunga frequentazione a cavallo di due anni e di un oceano, scaturì un libro, scritto ovviamente da Tosches, intitolato "Il mistero Sindona". A pagina 111 di quest'opera, sta scritto: «Come sai - Sindona sta rispondendo a una domanda di Tosches - le mie banche italiane erano istituti di prim'ordine con soci di prim'ordine. La Banca Privata Italiana era una banca dell'aristocrazia. La mafia invece si serve sempre di istituti e professionisti di second'ordine». Detto questo, Tosches aggiunge: «Sindona socchiuse gli occhi con espressione scaltra. QUALI SONO LE BANCHE USATE DALLA MAFIA?

Sindona prese tempo. È una domanda PERICOLOSA, rifletté. In Sicilia il BANCO DISICILIA, a volte.

A MILANO una piccola banca in Piazza dei Mercanti».

La piccola banca di piazza dei Mercanti alla quale accennò Sindona poco prima di essere "suicidato" in carcere, era la BANCA RASINI. In piazza dei Mercanti a Milano, a due passi dal Duomo, SOLO la "piccola banca" Rasini aveva i suoi sportelli nel 1985 quando Sindona rese questa sua dichiarazione a Tosches. In tutta quella piazza non c'era altro istituto di credito che avesse la sede o semplicemente un'agenzia.

Tra ifondatori erano esponenti della periferia palermitana ad altissimo tasso mafioso: Giuseppe e Dario Azzaretto, padre e figlio, di Misilmeri. Il commendator Giuseppe Azzaretto, padre di Dario, era all'epoca uomo di fiducia di ANDREOTTI. Alla Rasini, VOLUTO(!) sia dagli Azzaretto sia dai Rasini, ha lavorato fino alla pensione Luigi Berlusconi, padre DI SILVIO BERLUSCONI. E non ebbe un ruolo marginale, anzi.Fu procuratore con POTERE DI FIRMA.

Dino Colombo Commentatore certificato 24.09.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Sig presidente io e la mia famiglia l'agosto 2010 5 persone con camper Piombino Olbia a.r. ho pagato 388,00 euro. lo stesso equipaggio stesso periodo agosto 2011 costo 650,00 euro o 720,00 euro.
Il personale delle prenotazioni era privo di parole ed in forte imbarazzo, ma inpossibilitato a dare una seria spiegazione che ora lei cerca di dare. Sostenga pure le sue teorie, le dico solo che noi ad esempio 7/8 famiglie che da sette otto anni si andava in ferie nella bellissima sardegna con il camper e relative famiglie, quest'anno siamo stati costretti a rinunciarvi e mi sembra che molti altri camperisti abbiano fatto lo stesso.
Non voglio certamente insegnarle il suo lavoro, mi sembra invece di poter sostenere che da quando avete il monopolio sulle tratte da e per la sardegna, ve ne state approfittando, sostenuti nelle vostre scelte, magari da una congrega di malfattori di tale stampo, che per ora ancora per poco ci auguriamo, stanno governando il nostro paese, vedi gestione g8 della Maddalena ad esempio. Complimenti, comunque siete riusciti a distruggere una fonte di profitto e guadagno per il popolo sardo, speriamo solo che se ne accorgano quanto prima e vi caccino a calci nel culo ed in malo modo. Grazie comunque

Doriano C., Castiglione delle Stiviere Commentatore certificato 24.09.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Da sardo mi sento preso in giro ed offeso da questo post o come giustamente ha scritto qualche altro da questo "spot".
1. attendo il cotradditorio
2. il prezzo del carburante o meglio del petrolio riguarda tutti e non solo le compagnie di navigazione; alcuni esempi tratti dai siti di alcune compagnie:
Meridiana: Cagliari - Roma a/r non residenti (ho deliberatamente calcolato per non residenti perchè i sardi hanno false agevolazioni) da minimo 105,00 a max 215,00 euro
Alitalia: Cagliari - Roma a/r non residenti da min 118,00 a max 277,00 euro
Tirrenia: Cagliari - Civitavecchia a/r non residenti
Poltrona 92,00 euro
Letto 1° 121,00
Cabina 1° 172,00 e non ho calcolato il treno da Civitavecchia per Roma.
Ossia tra il minimo di spesa con l'aereo 105,00 euro (e viaggio più comodo e veloce circa un ora)e la nave 92,00 euro (14 ore in poltrona + il treno + eventuali pasti) ci sono solo 13,00 euro e non ho preso in considerazione l'auto.
Sulla Cagliari - Roma in aereo esiste una finta concorrenza ma esiste, sulla Cagliari - Civitavecchia in nave esiste solo Tirrenia, le navi sono vecchie, sporche ed il personale ha dei modi da scaricatore di porto (chiedo scusa ai scaricatori). Quest'anno la Sardegna grazie a questi signori ha subito un danno economico turistico non indifferente e questo nonostante i vari operatori turistici abbiano tenuto i prezzi tutto sommato in linea se non addirittura più bassi rispetto allo scorso anno. Il problema è come sempre politico; i campani (napoletani) hanno maggior peso in parlamento e guarda caso gli armatori sono tutti napoletani.
Caro Beppe, ho sempre rispettato le regole del blog ossia non ho mai usato turpiloquio, ma oggi abbi pazienza VAFFANCULO!!!!
Un Sardo incazzato.


Luciano O., Quartu Sant'Elena Commentatore certificato 24.09.11 22:23| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------->>>>>>s.t.a.f.f.

M.A.I PARLATO DELLA CASAL....E..G.G...IO
MAI ROTTO I COGLIONI A BEPPE GRILLO

Perché dovrei accettare queste vessazioni?

PERCHE'

Lo chiedo a voi che gestite il blog.

PUO' UN DEMENTE CHE VALE 5 CENSURARE SOLO PERCHE'
GLI STAI ANTIPATICO?

non può...
MAI!

mai
--------->>>>>>>>>MAI
mai
--------->>>>>>>>>MAI

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da monopolio pubblico a monopolio privato, l' utente finale non ci ha mai guadagnato, e questo signore che ha da lamentarsi? siamo solo noi a poterlo fare; ma mi faccia il piacere!!

fabrizio scasciafratti 24.09.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Regione Sardegna, dopo i traghetti gli aerei

Venerdì 23 Settembre 2011

Il presidente Cappallacci firma con l'Aga Khan una lettera d'intenti per acquisire una quota significativa della compagnia aerea Meridiana Fly, attraverso la finanziaria regionale Sfirs.

Saranno potenziate anche le rotte aeree internazionali, in particolare con l'Europa settentrionale.

Dopo aver rilevato e rilanciato i traghetti di Saremar ed annunciato la nascita della nuova compagnia marittima Flotta Sarda, la Regione Sardegna vuole entrare direttamente anche nel trasporto aereo, attraverso l'ingresso nel capitale di Meridiana Fly Karim Aga Khan.

L'intesa preliminare è stata firmata oggi tra il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e Karim Aga Khan, presidente di Akfed, la finanziaria che controlla la compagnia aerea specializzata nelle rotte tra continente ed isola.

La partecipazione della Regione dovrebbe essere del 15-20% e dovrebbe avvenire tramite un aumento di capitale.

Sul fronte marittimo, la Compagnia Italiana di Navigazione - nuova proprietaria della Tirrenia, risponde all'annuncio della nascita di Flotta Sarda comunicando che avvierà alla rottamazione cinque traghetti ereditati dalla privatizzazione, sostituendoli con unità più nuove.

Lo ha affermato l'amministratore delegato di CIN, Ettore Morace, durante un'audizione al Senato.

Egli ha aggiunto che i traghetti saranno acquisiti sul mercato e non ordinati ad un cantiere, operazione più costosa e che richiede tempi di consegna di almeno due anni.

Morace ha anche assicurato che la nuova Tirrenia manterrà le stesse rotte della vecchia gestione.

Intanto, per il primo di ottobre è atteso il verdetto dell'Unione Europa sulla procedura di privatizzazione e di cessione di Tirrenia a CIN.


http://www.trasportoeuropa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=5875:regione-sardegna-dopo-i-traghetti-gli-aerei&catid=15:aereo&Itemid=71

silvanetta* . Commentatore certificato 24.09.11 22:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Una banda di criminali sapientemente organizzati si è impadronita del potere mediatico, finanziario e politico, e lo detiene con coraggioso sprezzo del pericolo da quasi un ventennio. Un altro ventennio italiano.
La banda si difende assai bene, da ogni punto di vista. Dispone di enormi capitali coi quali è possibile comprare non solo ville, televisioni, giornali, giudici e favori sessuali, ma anche quel che più conta alla distanza: il voto di una parte consistente del Parlamento e il voto di milioni di elettori. Dispone di avvocati ben pagati, preparati, pronti a tutto.
maledetti.

al casula, cagliari Commentatore certificato 24.09.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo mi è sempre piaciuto e mi piace tuttora. Per quello che dice e per come lo dice.....ma ormai dubito di tutto e tutti.La mano sul fuco x nessuno.Mi fido ma me l'aspetto....Il M5S è l'unico "partito" che potrei votare. Secondo me Grillo non se la sente ( e lo capisco )di "scendere in campo". Di dover vedere tutti i giorni merde e merdacce varie.Sempre ammesso di superare lo sbarramento del 4%.....e siccome in politica i numeri contano,tocca pensare anche a far crescere i numeri...un partito che non va in tv non va da nessuna parte....Internet,stupendo ma si ferma li.....un partito presente in parlamento acquista spazio in tv....e se Grillo parla in tv, i numeri salgono e credo anche di tanto.IL punto, a mio avviso, è tutto qui! Se Grillo non se la sente di buttarsi nella mischia (merda di porco e di cavallo)il M5S ha prospettive di crescita(in termini numerici)inferiori a quelle del nostro PIL...ciao Grillo,grazie sempre e cmq., in ogni caso sempre tuo fan(nel senso che mi riconosco quasi sempre in quello che dici).....purtroppo in "democrazia" comandano i numeri..!

Dubbioso 24.09.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace questo post,mi sono letto i commenti se non mi è sfuggito niente non ò letto nulla di EVOLUTIVO.Ci vuol poco a capire che il post è una provocazione.Bravi a quelli che si sono informati ed anno svelato la cazzuola,mà ripeto, come se ne esce da questo sistema??? EVOLVENDO il nostro modo di pensare,il m5s DEVE ESSERE EVOLUTIVO,ANZI PER Mè è EVOLUTIVO.Questo modello di società a mè nu me piace,io AMO LA VITA LA NATURA GLI ESSERI UMANI,sono innammoratissimo di tutto e sono curiosissimo di SAPERE,a mè me piace progettare il futuro,SCOPRIRE.Il mio ideale è una società LIBERA ove tutti fanno qualcosa per il bene COMUNE OVE SI CI AIUTA RECIPROCAMENTE,si STUDIA SI RICERCA SI DIBATTE SUL FARE, NIENTE MATERIALISMO.Per iniziare a fare pulizia ci vuole dei buoni avvocati (QUANTO AI RAGIONE NANDO,NON SEI SOLO) per denunciare tutte le malefatte ad ogni livello giudiziario (nazionale,europeo,mondiale) SI PUO FARE,anche il m5s deve essere GLOBALE.FACCIAMO VEDERE A QUESTE NULLITA COME SI FA LA GLOBALIZZAZIONE NEL RISPETTO DI USI E COSTUMI

salvatore castellano 24.09.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè vi lamentate tutti di questo post?
mica è detto che ospitare un'intervista a qualcuno significa condividere quello che dice.
non c'è nessun commento di sorta da parte di grillo, nè favorevole, nè contrario.
abbiamo ancora un cervello per pensare con la nostra testa o aspettiamo sempre "il segnale"? o forse abbiamo mandato tutti i nostri neurini a fare le corse nel tunnel gelmini?

liliana g., roma Commentatore certificato 24.09.11 22:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il puzzle
Questo post sembra un amo....un invito ad approfondire senza lasciare alcun segno , una caccia al tesoro. Ma fioccano milioni di euro , contributi statali , convenzione , 1500 posti di lavoro .
BENE ALLORA CI SONO :
I PARTITI
CONFINDUSTRIA
I sindacati
* le lobby di riferimento che si intersecano con le perturbative , frizioni , correnti , pressioni e punti di riferimento in un governo centrale ormai diviso in crepe rivoli..e varie..**

che minchia hai scritto ? mi spiego

Tuto fila liscio CONFINDUSTRIA..Cin, cordata formata dagli armatori partenopei Gianluigi Aponte (gruppo Msc), Manuel Grimaldi (Grimaldi Napoli), Vincenzo Onorato (Moby Lines)LOBBY IMPORTANTE MARITTIMA , OK DEL GOVERNO .

Affare : Il prezzo della Tirrenia è di 380 milioni, 200 da pagare in contanti il resto a rate in tre tranche da 60 milioni dopo aver incassato i contributi pubblici previsti: 72 milioni l'anno per otto anni... ma 72 milioni per 8 anni fa 576 milioni di Euro, un'enormità.. praticamente lo Stasto paga alla CIN 186 milioni di euro per comprarsi la Tirrenia, a queste condizioni non era male !
L'alitalia era costata meno pero'( 18 milioni di euro ); ma appropriato il nome CIN , CIN , EVVIVA. In pratica monopolio rotte e acquisto DI UNA BAD COMPANY costata poco.
Ma bisogna levare dalle palle SAREMAR compagnia regionale della sardegna che si era contraddistinta dalle tariffe low cost e situazioni ( dicono i media ) da carbo bestiame.
Levare dalle palle vuol dire privatizzare la Saremar , magari con qualche altro socio prestanome..
E infatti il ministro matteoli e giulio tremonti invitano il governatore della sardegna Cappellacci PDL -EX PDL , SOSPESO ma attaccato A PISANU...a privatizzare il tutto minacciando di togliere gli incentivi,finanziamenti di stato.
Vi risparmio le guerre Cappellacci,faide, sospensioni,attriti e scontri con Alfano.DI FATTO CAPPELLACCI VA' AVANTI e blinda le aspettative sarde non mollanddo con l'appoggio di

e Marceraglia si incazza

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.11 22:05| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono nel blog da sempre.

Nei primi mesi di vita
venivo in questo blog
solo per leggere.

Poi ho deciso di scrivere.

Mi firmavo come

P.A.O.L.O. R.I.V.E.R.A

Il mio nome completo è
Francesco Paolo

Per brevità ho scelto

Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLA PRESA IN GIRO!!!!!!
luglio 2010 4 persone passaggio ponte Genova Torres 180,00 € circa, agosto 2011 stessa tratta 430,00€ circa con un aumento di 50,00 € per aver completato la transazione alle 21.00 anzichè alle 19.30 perchè dovevo cenare!!!!
Fino al 2010 si poteva pernottare nell'anfteatro, quest'anno no costringendo i passeggeri alle peggiori sistemazioni per risparmiare!!!
Guido gli aeroplani e non mi venga a dire che il carburante è il loro problema, fatevi dire quanto gasolio imbarcano su una tratta e fatevi voi i conti di quanto deve aumentare il barile per giustificare gli aumenti!!!
VERGOGNA, avete mangiato Alitalia ora mangiate Tirrenia, aziende pagate con i soldi dei contribuenti, e non dimenticate che lo hanno già fatto con la Società Italia di Navigazione, Tu Beppe dovresti ricordarre la nostra vecchia Società di navigazione di Michelangelo e Raffaello regalata a D'Amico Grimaldi e Messina!!!
Che schifo!!!

Gino

LUIGI FALBO 24.09.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

SIG . "VINCENZO"

CREDO CHE IL FUTURO ECONOMICO DELLA MOBY

STIA NEL RINNOVAMENTO DEI MOTORI DELLE NAVI

CON UTILIZZO DI ENERGIE RINNOVABILI

E CONSEGUENTE RIDUZIONE DEL COSTO DEI BIGLIETTI

QUESTO COMPORTA INVESTIMENTI DA PARTE

DELLA PROPRIETA' DELLA FLOTTA

"PURTROPPO" IL MONDO VA COSI'

...E ANCHE SE NON LO VOGLIAMO E NON LO ABBIAMO VOLUTO

CI E' STATO IMPOSTO SENZA POSSIBILITA'

DI FAR QUALCOSA PER CAMBIARLO .....

QUEST'ULTIMO "PARTICOLARE"

FA DAVVERO "TRISTEZZA" ....

IN QUANTO DA' CONSAPEVOLEZZA ALLE PERSONE "NORMALI"

DI ESSERE "SCHIAVI" DI UN SISTEMA VOLUTO-IMPOSTO

DA "ALTRI" .

E CHISSA' PER QUANTO ANCORA SARA' COSI'....

...FORSE UN GIORNO UNA "NUOVA" GENERAZIONE

O UNA "NATURALE" CATASTROFE PLANETARIA

" PULIRA' " .....TUTTO CIO'

DANDO LA POSSIBILITA' A CHI CI SARA'

DI DAR VITA

A UN SISTEMA PIU' "UMANO"

PIU' GIUSTO E ADEGUATO A GARANTIRE

UNA VITA DEGNA DI TALE NOME ALLE PERSONE .

C C 24.09.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Ora é tutto piú chiaro. D'altra parte anche volare, rispetto all'anno scorso costa il doppio... O no? ;)

Fabio S 24.09.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli!

con i tunnel che costruisce la Gelmini da Ginevra
al Gran Sasso 45 milioni di euro

i traghetti saranno obsoleti !!!

^_*!

LENIN no friend max, Roma Commentatore certificato 24.09.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

il unnel Gransasso - Cern esiste non è un invenzone.
Verrà usato dai politici itaiani per fuggire alla velocità dei neutrini .

aspetta e spera che poi s'avvera :))

io tifo per il default


sabatino 24.09.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Che Onorato si metta a piangere contro Regione Sardegna, Stato, e popolo sardo cercando di scaricare su di loro le responsabilità che lui e gli altri armatori hanno per una smaccata manovra di cartello è osceno e mi ricorda la favoletta del lupo e dell'agnello che intorpidiva l'acqua del ruscello a valle. Dignità avrebbe voluto che tacesse, ma quando il paròn mette su le bele braghe bianche non c'è dignità che tenga. Vergogna.

Antonio Pozzo (cyos) Commentatore certificato 24.09.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.contropiano.org/it/cultura/item/3559-lidiota-in-politica-saggio-sulla-cultura-leghista

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.09.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

STAFF
gentilmente

ripristinate il post dove chiedevo

il CONTRO
"segnala commento inappropriato"

Questa è libertà

Mettiamo che 10 blogger votano a favore del commento che i 5 dementi hanno segnalato come inappropriato. Significa che il commento deve rimanere.

QUESTA E' DEMOCRAZIA DA TUTTI I LATI
"contro il segnala commento inappropriato"

LA PROPOSTA

Quando un commento entra in lista per essere cancellato, sarebbe opportuno far vedere ai blogger che il commento può essere salvato solo con un voto contro. Il blogger in questo modo, decide che il commento può rimanere o essere distrutto. I blogger! non i 5 o più dementi che cliccano a prescindere solo perché quel nick a loro non piace.

Libertà di scelta


Libertà

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 21:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO PREMETTO CHE IO TI PERDONO TUTTO . SPECIALMENTE SE TI SEI TROVATO CON IL CONTO IN ROSSO PERO QUESTO SPOTTONE E UN PO SUBDOLO.COMUNQUE LA BILANCIA PENDE SEMPRE A TUO FAVORE

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 24.09.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

bene, archiviato il caso vincenzo onorato con un bel calcio al culo, parliamo di cose serie.
la mia "vecchia" amica cosimina vitolo, qualcuno la ricorda? sarebbe al settimo cielo per questa notizia.

Corrida. Barcellona dice "basta"

Il 25 settembre l'ultima tauromachia nella Monumental, l'arena della metropoli. La Comunità Autonoma della Catalogna ha votato il bando. Un grande torero e il "tutto esaurito"

L'ultimo olé. Risuonerà domenica pomeriggio nella Monumentale, di nome e di fatto, arena della Plaza de Toros di Barcellona, dove si terrà l'ultima corrida, prima che entri in vigore bando della controversa tauromachia che resta - e rimarrà a lungo - una delle prime associazioni mentali alla parola o all'idea di Spagna. Lo spettacolo crudele, la lotta, in generale impari, tra il torero munito di spada e il toro, ferito e sfiancato dai banderilleros, che gli conficcano nel corpo spuntoni accuminati prima del colpo finale, non sarà più in cartellone nella seconda città del Paese, quella che da sempre ama distinguersi dall'"altra", la capitale

http://viaggi.repubblica.it/articolo/corrida-barcellona-dice-basta/224511?ref=HRESS-11

liliana g., roma Commentatore certificato 24.09.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza SCINTU e DIMONIUS....unica cosa decente fatta da Cappellacci. Peccato che sono solo 2 e non fanno la tratta CIVITAVECCHIA-CAGLIARI. Per il resto gli armatori si possono anche armare e spararsi. Io sono un'emigrata ed ogni volta che vado in Sardegna mi sveno.....meglio andare in aereo con la Ryanair...neanche con Alitalia, altro ladro...

Gianna Cabriolu 24.09.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

STAFF

Cinque dementi o forse più, hanno deciso che in questo blog si deve leggere solo quello che a loro aggrada. Questo non lo posso tollerare.

La cosa che mi fa ridere è che, molti di questi dementi, sono gli stessi che dicono: se scrivo qualcosa che non ti piace, fai un salto...non leggermi.


Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

ma questo tizio è un iscritto al M5S ?

- MAH!

annamo bene, annamo!

forse è amico di qualche amico ...sopra , del server
se no non si capisce il concetto del post!

dovremmo anche difendere le perdite di presunti imprenditori liberalizzati da un governo dannoso?

LENIN no friend max, Roma Commentatore certificato 24.09.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da vomitare. La devono smettere di dare la colpa ad altro. La verità è che vogliono spremere sempre di più per diventare sempre più ricchi.
E' una questione tecnica un paio di c......i, non siamo stupidi. Pubblica gli studi che avete fatto e vediamo se il raddoppio del carburante è colpevole dell'aumento del 70-80%. Anche un bambino delle elementari non crederebbe ad una balla così grossa.

volfrano annigoni 24.09.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

SIGNOR ONORATO DA SARDO LE DICO : SULLE SUE NAVI PERSONALE DI BORDO CAFONE E ARROGANTE, IO PURTROPPO PER VICISSITUDINI PERSONALI ( SONO IL FIGLIO DI MARIA ROSANNA CARRUS , ASSASSINATA E BRUCIATA NELLA SUA CASA IN SARDEGNA DURANTE UNA RAPINA )IL TRAGHETTO LO DEVO PRENDERE....MA NON POSSO OGNI VOLTA PRENDERE A CALCI NEL CULO I SUOI DIPENDENTI QUANDO SI COMPORTANO COME DEGLI SCHIZZOFRENICI ( URLA E INSULTI )CON TUTTI I VIAGGI CHE HO FATTO DAL 2010 AD OGGI DOVREI ESSERE DIVENTATO AZIONISTA DELLA SUA COMPAGNIA.....ORA LEI E I SUOI " COLLEGHI " COMPRATE LA TIRRENIA......VORRA' DIRE CHE IN SARDEGNA NELLA MIA TERRA CI ANDRO' IN AEREO AUGURANDOMI CHE NON COMPRIATE ANCHE LE COMPAGNIE AEREE....P.S. FANCULO.

massimo uccheddu 24.09.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

CRISI
Tremonti: L'Europa ce la può fare
solo con mezzi straordinari

Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, è intervenuto a margine del meeting del Fondo Monetario Internazionale: "La crisi continua - ha detto Tremonti - e l'Europa è l'epicentro della crisi. Ma l'Europa può uscire dalla crisi solo con mezzi straordinari", ha spiegato, aggiungendo poi che "L'Italia sta meglio di quanto si crede".

"L'Europa deve evitare errori di metodo e di strategia perchè non puoi trattare una realtà straordinaria con mezzi ordinari anzi, io aggiungo, prima si adottano mezzi straordinari meglio è", ha detto il ministro. "La parola Eurobond, nella forma meno aggressiva, sta circolando". ha rivelato poi Giulio Tremonti. "Io credo che questo sia un processo, più integrazione politica sopra e piu consolidamento finanziario sotto. E' un processo e ci si arriverà col tempo", aggiunge il ministro.
-----
Quest'uomo è andato....non esiste altra spiegazione.

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Appalti, inchiesta G8: a giudizio Bertolaso, Anemone e Balducci
L'ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso (Adnkronos)
ultimo aggiornamento: 24 settembre, ore 19:24
Perugia - (Adnkronos) - Il gup del Tribunale di Perugia Claudia Matteini ha rinviato a giudizio 18 dei 19 imputati. I reati ipotizzati sono corruzione e associazione per delinquere. L'unico ad essere stato prosciolto è l'ex senatore Covello. L'ex capo della Protezione Civile deve rispondere di corruzione: "Dovrò attendere anni per avere giustizia"

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno che Miglio è stato l’ideologo della Lega.Ma pochi ricordano volentieri,e Meg e Giovannino meno di altri,che Miglio intendeva “legalizzare la mafia”.In una intervista del 1999 dichiarò:«Io sono per il mantenimento anche della mafia e della 'ndrangheta.Il Sud deve darsi uno statuto poggiante sulla personalità del comando. Che cos'è la mafia?Potere personale,spinto fino al delitto.Io non voglio ridurre il Meridione al modello europeo,sarebbe un'assurdità.C'è anche un clientelismo buono che determina crescita economica.Insomma,bisogna partire dal concetto che alcune manifestazioni tipiche del Sud hanno bisogno di essere costituzionalizzate»
Oggi Miglio sarebbe soddisfatto,insieme a Gelli, nel vedere che la Lega non ha proprio legalizzato la mafia,ma intende negare le autorizzazioni a procedere sul Ministro Romano accusato di collusione mafiosa,mentre nel processo a Dell’Utri il giudice si è fermato graziosamente prima delle stragi del 92,per non implicare troppo B.Dunque nella manovra del 2012,nella parte non detta,ci aspetteremo la legalizzazione della mafia sia da parte di B,che già ha una propensione per questi “eroi”,che da parte di Bossi colpito da amnesia su quello che urlava un tempo sulle piazze.Sarà bene che i suoi adepti si adeguino e si cerchino altri nemici della Padania.I mafiosi sono stati ‘sdoganati’
Pertanto Ferrara può ben dire che B ha versato centinaia di milioni a Tarantini e Lavitola per averne ‘protezione’ O anche ”Se non sei ricattabile non puoi fare politica perché non sei disposto a fare fronte comune”.Sono 18 anni che la Casta si comporta come una cosca criminale, ricatti,tangenti,omertà,furti di Stato,attacchi ai pm,stop alle intercettazioni,no alle autorizzazioni.
Dice Travaglio: “Alla prossima festa della polizia,gli onorevoli si daranno alla fuga in massa: “Arriva la Madama” “Ci hanno beccati” “Oddio,a Pula” “Passimi il piede di porco” “Tagliamo la corda".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.09.11 20:53| 
 |
Rispondi al commento

infatti gli aumenti sono stati maggiori del 110% una famiglia (due adulti e due figli con auto) che nel 2010 hanno speso AR 360 euro hanno visto lievitare a 880 euro lo stesso viaggio nel 2011, visto che Tirrenia probabilmente non avrebbe coperto l'estate.... Onorato vaff tu e i tuoi amichetti del cartello. Siamo isolani e isolati.. Alla faccia della continuità territoriale!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Giua 24.09.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Appalti G8, a giudizio Bertolaso
(Ansa) ROMA - Il giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Perugia Claudia Matteini ha rinviato a giudizio 18 dei 19 imputati dell'inchiesta G8 relativa ad appalti e corruzione. Tra le persone che saranno processate il 23 aprile del prossimo anno vi sono l'ex capo della protezione civile Guido Bertolaso, l'ex presidente del Consiglio superiore dei Lavori Pubblici Angelo Balducci e l'imprenditore Diego Anemone.
============================================

...Non era meglio prima metterli in galera?
Questi scappano subito.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.09.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro dis-ONORATO , quest'estate sono andata in Sardegna due volte coi suoi traghetti moby, a Genova salita sul traghetto ho chiesto quanto sarebbe costata un cabina per due persone, mi hanno risposto 180 euro!!!
Ma chi credete di essere? Avete due brande da campeggio in mezzo metro per mezzo metro e chiedete 180 euro???
Ma nemmeno al Russel di Londra!
Vorrei il rimborso per aver pagato il biglietto 3 volte in più dell'anno scorso!
SI VERGOGNI!

bradipa-mente 24.09.11 20:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Beppe,
ma che diavolo succede? avete toppato brutto.
l'operazione della cricchetta che ha acquisito Tirrenia puzza di m***a da lontanissimo e tutto il discorso che fa questo qua non è per nulla convincente. Se si facessero indagini serie su questi personaggi della CIN e sui soldi che girano intorno credo che salterebbero fuori cose molto interessanti. Per non parlare di quanto puzza in generale la trattativa di acquisto con lo stato. Chi ha succhiato l'uccello a chi? Io mi chiedo questo. Altro che spot per i compagni di merende CIN. Che schifezza. (sia questo merdoso post pubblicitario che le navi gestite da questi qua.)

tano sinisi 24.09.11 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Onorato lei oggi ha dato credito ad un motto che seguo da tutta una vita: meglio tacere e passare per stupidi (e, come in questo caso, intellettualmente disonesti) che parlare (per giustificarsi) e.. togliere ogni dubbio!!
Se ha una coscienza le racconti quello che oggi ha scritto qui e poi quando dopo poche righe inizierà a ridere.. se ne domandi il perchè! non abbiamo tutti l'anello al naso ma continuate a crederlo.. Guardi , faccia così, usi il suo poco tempo libero a veleggiare con il suo team al largo.. molto al largo e non lo sprechi a giustificarsi, i suoi soci non lo hanno fatto..!

Tony Palomba 24.09.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

............." SENZA LIBERTA' COSA FARETE "????.......BRAVEHEART....!!!!NOTAV......NO AL MOSTRO....TAV=MORTE=MAFIA......A SARA' DURAAAAA.....domani una delegazione sara' alla marcia della pace Assisi!!!!!TIRRENIA E MOBY......perche' non dite dei vostri Traffici di Armi da Guerra e Sostanze Proibite tra i quali DOPING nello sport......le vostre navi usate come Carghi,con civili a bordo????????Post sbagliato nella forma.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 24.09.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che tav!
Ora abbiamo la nav!
I neutrini sostituiscono i treni, ed in un attimo abbiamo un tunnel di 700 km!
Siccome non bastavano le sputtanate già avute, la gelmini ha pensato bene di contribuire alla comicità di questo governo, da par suo!
Vorrei ridere, ma mi viene da piangere!

l., ancona Commentatore certificato 24.09.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Il tunnel Milano - Cagliari,appena inaugurato dalla gelmini mette in liquidazione tutte la compagnie marittime.

Ancora qualche giorno e il trota inaugurera' quello da Bari a Sassari.

Altri tunnel in corso:

Palermo - Monaco

Cosenza -Parigi- Londra- Dublino

Napoli- Milano - Vienna - Mosca -Pechino

La gelmini dice che ci vorranno 2 mesi massimo per il completamento delle opere.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.09.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIURO che mi sfugge il SENSO di questo intervento, ma se voleva essere una
richiesta di aiuto, allora mi sento di avvisare il sig. onorati che si è
liberato un posto da PUTTANIERE alla corte dello STRONZO di HARDCORE!...(una volta ottenuto il posto potrà avere tutti gli sconti/sovvenzioni ecc...che vuole, parola di scout!)

pillolo 24.09.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ah! Quanti motivi per ridere!
Riso amaro, certo!
Prima l'intervento sul blog di un imprenditore praticamente monopolista che giustifica gli aumenti di prezzi!
E già questo fa ridere, ma come; non era così efficente il privato?
Sicuramente i suoi lavoratori sono di meno, lavorano di più, e fanno meno scioperi, e fanno turni più lunghi e pause più brevi, però i costi aumentano, ma come mai?
Ma chè strano!
E quì sovviene il secondo sorriso, dedicato a quelli che si stupiscono, che confutano, che si lamentano, quelli che sono costretti a prenderlo quel traghetto costi quel che costi, quelli che sicuramente, in media, volevano privatizzare la linea, quelli che ce l'hanno con gli statali, quelli che....."il numero degli statali è pari alla popolazione dell'irlanda" ed altre puttanate totali simili!
Sapete che vi dico?
Sono contento!
Tiè! Beccatevi stà privatizzazione,
e buon pro vi faccia!
Ah!.......L'italiano medio che essere ripugnante!

l., ancona Commentatore certificato 24.09.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Dossier: i 10 anni di Berlusconi
che hanno causato il declino
di Michele Prospero

C’ è tanta verità nella asserzione di Machiavelli per cui al politico non basta conquistare il potere per sfiorare la gloria. Berlusconi a Palazzo Chigi c’è rimasto a lungo, più di Giolitti che avviò il decollo industriale e gestì la prima modernizzazione del paese. E anche più di De Gasperi che governò la ricostruzione postbellica e pilotò l’ancoraggio europeo. Eppure, malgrado un decennio di esercizio del potere, neanche Giuliano Ferrara, che ora supplica un giudizio equanime sul Cavaliere, lo annovererebbe sul serio tra i grandi statisti. Quelli di Berlusconi sono stati anni di profonda regressione politica e di smarrimento civile. Relazioni internazionali all’insegna dell’improvvisazione.

SCARICA IL DOSSIER IN PDF

http://www.unita.it/italia/il-decennio-bilancio-dei-governi-berlusconi-1.326698

Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!! quel che ci voleva è stato fatto: facciamo incazzare di più gli incazzati, forse quacosa succederà.

dario orru 24.09.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fai la cosa giusta:

RITIRA QUESTO POST INDEGNO PER IL M5S

Alberto A. Commentatore certificato 24.09.11 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

outinglist 23 settembre ore 10.00


1. FERDINANDO ADORNATO
2. MARIO BACCINI
3. PAOLO BONAIUTI
4. ROBERTO CALDEROLI
5. MASSIMO CORSARO
6. ROBERTO FORMIGONI
7. MAURIZIO GASPARRI
8. GIANNI LETTA
9. MARCO MILANESE
10. LUCA VOLONTE’
...Ne ho indovinato 2 sulla schedina...

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.09.11 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Entro a gamba tesa in questo articolo, perchè sono convinto di una cosa, e cioè che il servizio pubblico di linea Navale sia tra i più costosi in assoluto! e che sia anche il più inquinante....ne so qualcosa perchè il Porto è a poche centinai di metri(in linea d'aria)dalla mia abitazione..bisogna stare con le finestre chiuse l'aria si riempe di zolfo(bruciano olio pesante?).
Forse dico forse se il naviglio fosse un po' più moderno..magari spinto con motori elettrici azionati da turbne a gas..forse..ci sarebbe un po' più di risparmio!!.
Basta vedere le navi da crociera...sicuramente il problema è anche quello del trapsorto dei veicoli..
Morale...manca una sinergia tra operatori del comparto ricettivo,vettori di terra aria e mare,e tutti gli altri operatori, per offrire pacchetti turistici decorosi e economici....invece il comparto del turismo insiste dulla rendita di posizione ed è sbagliato...non si può guardare la gente in faccia e farli il prezzo!!e questo vale per tutta italia!.
Chiedere 20€ per un ombrellone e 2 poltrone per un giorno è da ladri!!!e questa stagione bene o male si è salvata(anche per i problemi che ci sono in nord africa) altrimenti sarebbe stata nera!
Ergo che chi troppo vuole nulla stringe!!!e questo vale per tutti gli operatori interessati del settore!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.09.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento

a onorato ma vattela a pia' del culo che e meglio.

alessandro garbatini 24.09.11 20:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Popolo sovrano.

Ormai s'è bell'e capito che non contiamo nulla, che non possiamo nulla. Siamo solo carne da macello costretta a sopravvivere per mantenere 900 malfattori, faccendieri mafiosi ed intoccabili.

La Costituzione?

...maltrattata, aggirata, derisa, stuprata, calpestata: sepolta!

Il garante della Costituzione?
Non esiste più: Pertini è morto!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 24.09.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento

80 euro te li sei sognati, un mio collega ha telefonato in bassa stagione e gli hanno fatto un prezzo da paura allora ha preso l'aereo che va a benzina ... con queste manchiate state ammazzando la Sardegna, perché il caro prezzo era una realtà non una trovata dei giornali e sappiate che il peggio sarà l'anno prossimo quando tutti coloro che avevano prenotato per tempo pensando di pagare il solito prezzo per il traghetto si sono trovati con dei prezzi da rapina e l'appartamento già pagato, ma l'anno prossimo non faranno questo sbaglio e il turismo Sardo avrà una caduta libera ... Grillo, ma ci spieghi perchè hai fatto questo posto ? cosi tanto per capire ? non ti sarai venduto anche tu ?

Matteo Pietri Commentatore certificato 24.09.11 20:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere se il signor Oorato mi spiega come mai per 1 ora di traghetto piombino portoferraio solo passaggio ponte da giugno a settembre 16,50 € a persona...... sempre !!!! grazie

vittorio fraschetti 24.09.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Onorato offre chiaramente la Sua versione dei fatti tesa chiaramente a dimostrare come il cartello creato dai nuovi proprietari non abbia aumentato il prezzo delle tratte arbitrariamente (CIN è sotto ossevazione dell'Antitrust che ancora non si è pronunciata sull'acquisto ancora non ratificato e sugli aumenti indebiti) ma solo a causa l'aumento del carburante. I prezzi dei carburanti sono pubblici e il Caro Vincenzo dimentica che la rete è la memoria dei popoli e non sfugge niente ormai...neanche le affermazioni più atruse. Il prezzo del carburante è aumentato di circa il 50% ed è comunque tanto ma non il 100% come affermato dal lamnidae imprenditore ed avrebbe dovuto coinvolgere nello stesso modo anche le altre compagnie di navigazione di tutto il mondo ed avrebbe inciso nello stesso modo sui trasporti aerei. La verità è che quando la concorrenza reale sparisce i furbi spuntano come funghi sopra una torta che come per Alitalia è stata scremata delle parti non gradite (lgs. DEBITI) che restano a carico degli italiani e vale quasi il triplo (850Mil) di quello che verrà pagato (con i contributi che continueranno ad arrivare dallo stato).
Alcuni contributi sulla vergogna della Tirrenia:
Parte 1: http://youtu.be/AYMwDJSowbU
Parte 2: http://youtu.be/FdbSsWMszvc

Roberto De Santis 24.09.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Boh.....!
Ma che è stà roba?
Un post sugli aumenti dei prezzi dei traghetti?
Ma chissenefrega!
Volete privatizzare?
Eccovi serviti!
Il capitalismo ha le sue regole, il mercato ha le sue regole!
Ma che curiosi stì italiani!
Le aziende statali sono in perdita, quindi sono uno spreco, questo è il tormentone
nazional-popolare, allora tutti in coro:
"bisogna privatizzare" però poi quando si scopre che le aziende private seguono le leggi di mercato, allora scatta la lagna tipica!
L'italiano medio è fantastico, non vuole il comunismo, non vuole il capitalismo, non vuole un sistema misto, non vuole la spesa pubblica, vorrebbe privatizzare tutto, ma con gli stessi prezzi del pubblico, oppure vorrebbe un servizio pubblico efficiente senza spendere troppo nè in investimenti, nè in personale, nè in tariffe, e quindi, infinee, senza pagare le tasse!
Non c'è che dire un bell'ammasso di immondizia
cerebrale, e confusione economico-politica.
O pagate i traghetti, o pagate le tasse!

l., ancona Commentatore certificato 24.09.11 19:53| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah...rimango perplesso sul contenuto di questo
spot pro-armatori..a quando uno spot di Anders
Breivik sulle sue simpatiche ragioni ??
stiamo perdendo colpi, anche se la Gelmini ci
lascia sperare in un crescendo...

erio ferrari 24.09.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Vincenzo Onorato

Lei potrà portare tutte le ragioni di questo mondo a sua difesa in merito al caro traghetti(non lo dico solo a Lei ma anche agli armatori delle altre compagnie), però noi che viviamo con il turismo, se proseguirà con questo regime tariffario, danneggerà ulteriormente la nostra economia, quest'estate abbiamo avuto un calo, se i turisti non vengono noi della coste, di che cosa viviamo? Al turista delle problematiche delle spese non importa nulla NON VIENE IN SARDEGNA, per noi sono mancate presenze mancati introiti danni per la nostra economia, ora LEI mi faccia un favore, non prenda in giro tutti sardi che campano con il turismo. NATURALMENTE LA REGIONE SARDEGNA deve fare qualcosa non deve stare con le mani in mano e tutelare la nostra economia!!!

Federico Vella 24.09.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale costo del carburante!
Più persone viaggiano, più il costo del carburante viene coperto, no? Il costo del biglietto non dovrebbe essere inversamente proporzionale all'enorme numero di persone "stipate"?

Il presidente Onorato mi spiega allora come mai il biglietto in bassa stagione costa di meno?
Per 9 mesi l'anno le navi sono vuote, il tratto da coprire e le spese per muovere il traghetto sono le stesse di quando si viaggia in alta.

Ad agosto però, non si capisce perché, si spende un salasso per un passaggio ponte. Per traghetti zozzi e strapieni. Per una scarsa qualità dei servizi dai bar al personale, dalle cabine ai ponti!

Ma smettiamola di dire cagate!

paola c. Commentatore certificato 24.09.11 19:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI NUDI COL PRESIDENTE

Processo lungo processo breve ma processo.
Il 23 aprile del 2012 andranno a processo anemone balducci e bertolaso per l'accusa di associazione a delinquere e corruzione.
Sapete che,se colpevoli, l'associazione a delinquere ti inchioda in carcere per un bel po di tempo.
Se fossi scajola avrei un motivo in più di preoccupazione per aver dimorato nella casa delle mazzette di anemone e balducci.
Gli Italiani dimenticano ma la giustizia fa il suo corso e non solo quella umana.
Berlusconi è ormai imbrattato di reati ed anche se il furbone sfugge agli interrogatori ogni giorno c'è ne una nuova che lo sputtana come quella di essersi portato lavitola a Panama con l'aereo presidenziale.
Il massimo della denudazione è avvenuto con la dichiarazione di maroni che non sfiducerà romano.
Maroni tra una pagliacciata ed un altra dimentica di essere il ministro dell'interno,colui che combatte la mafia e di associazione mafiosa è indagato romano.
Mi spiace per i maroniti che non sono poi tanto diversi dai bossoliani che hanno salvato milanese da un sano carcere dove da mesi giace papa che non hanno voluto salvare(evidentemente la sua fuoriuscita non influenza la tenuta del governo).
A questo punto è chiaro che il governo è legato ad un effetto domino e tra poco ci sarà la pedina che farà crollare tutto.
La giustizia prima o poi arriva e coloro che hanno abusato di privilegi,commesso illegalità e peccato di arroganza devono scontare il loro turno.
La vita è una ruota non è possibile ingannarla.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 24.09.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

La casta lavora per impedire l'ingresso del moVimento 5 stelle in Parlamento


https://www.facebook.com/notes/davide-bono/la-casta-lavora-per-impedire-lingresso-del-movimento-5-stelle-in-parlamento/264707293560177

per favore votate e fate girare,bisogna informare quante più persone possibili!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Onorato, provo a risponderle io.

Piombino (LI) - PortoFerraio (Isola d'Elba).
Andata 25 Agosto: 2 passeggeri + auto.

TOREMAR: Euro 68,00.

Ritorno 28 Agosto.

MOBY: Euro 145,00.

Le và bene come risposta?
Stia tranquillo che la Moby non la vedrò più nemmeno in cartolina...

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 24.09.11 19:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa e' sempre dello stato..........anche la spocizia e'colpa dello Stato? o e'l'ingordigia a prendere il sopravvento? Facciamo una bella colletta per quest'uomo,poverino.......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 24.09.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Io da Sardo spero che l'antitrust faccia chiarezza e multi questi arroganti monopolisti. Facile così eh ti compri la tirrenia che con gli aiuti dello stato manco paghi... mi ricorda tanto le autostrade a Benetton che forse era meglio facessero indumenti. Caro Sig. Onorato sono "COSTRETTO" a fare 300 km da Cagliari a Olbia perchè esiste un vincolo con tirrenia che non permette la liberalizzazione delle tratte dal porto di Cagliari, e sono costretto ad aquistare tariffe promozionali dedicate a tutti perchè non esistono tariffe per residenti. Mi sento un NON ITALIANO che paga le tasse a Roma ladrona. Spero in una rivoluzione indipendentista che porti la mia isola ad essere una natzione (così si scrive in limba) indipendente e non solo autonoma (ma autonoma de che) allora vorrò vedere la sua bella faccia e quella di altri sfruttatori (tipo la sig.ra Marcegaglia, Mr. B, Sig. Fabio Millionaire e compagnia cantanti) pagarci le tasse per quello che producono in SARDEGNA. Allora non avremo bisogno di agevolazioni per sentirci uniti al resto del mondo. Ciao Beppe meno cazzate nel blog farebbero bene alla salute

Francesco Francesco 24.09.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi aspetto l'intervista all'ad di Alitalia e siamo a posto. Ora pubblicate un'intervista ai lavoratori di Tirrenia che vi raccontino com'è la situazione dopo la privatizzazione della compagnia!

Andrea Sacco 24.09.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Ogni qualvolta vedi un uomo politico in T.V.pensa che ha incassato tra le 800-1000 euro in gettoni di presenza,e come vedete tutti fanno a gara per essere presenti nelle trasmissioni,e'vergognoso che oltre a prendere megastipendi fanno introiti ulteriori alla faccia nostra.E'ora di finirla,la politica fatela in parlamento.Ingordi andate a lavorare.................

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 24.09.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CLASSE POLLAIO

visto che si parla della gelmini, voglio ricordare alla prof. come sono cambiate le classi dopo la riforma.

STRANO MA VERO
20/09/2011

Scendono in piazza gli studenti dello Scientifico di Modica con la classe “pollaio” di 54 alunni

Gli studenti dello Scientifico «Galilei» scendono oggi in piazza per manifestare il loro dissenso sulle scelte dell’amministrazione della Pubblica istruzione in merito al taglio di due classi. Ieri è stata una giornata intensa nell’istituto di piazzale Baden Powell con studenti e docenti accanto per affrontare l’emergenza di una classe formata da ben 54 alunni (foto). Si tratta degli studenti di due classi del corso ordina mentale che a causa dei tagli devono essere accorpati o distribuiti sull’indirizzo sperimentale.


Francesco P. Commentatore certificato 24.09.11 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Notizie da “viaggiare informati”: code in uscita dal “tunnel Gelmini” al confine con la Svizzera. La Guardia di Finanza sta presidiando il “tunnel” procedendo a severi controlli per evitare che evasori travestiti da neutrini possano portare capitali in Svizzera più veloci della luce
.
Dal Ministero della distruzione culturale ci aspettiamo di tutto e di più
MaryStar ha il tunnel nel cervello.
.
Ieri ho fatto leggere il comunicato della Gelmini ai miei colleghi astrofisici di Harvard (dove lavoro): qualcuno ha rischiato di sentirsi male dalle risate.
.
…non faccio più benzina da Esso e Shell perchè il neutrino va più veloce della luce anche se è elettrico.
.
Il capogruppo PDL al senato ha proposto di applicare una tassa per finanziare lo scavo del tunnel Ginevra-Gransasso.
.
Spinta dal MUIR, la Gelmini si è affrettata a smentire la gaffe
GIANFALCO
Chiedo scusa, mi hanno fornito dati sbagliati
Ho fatto una ricerca personale e posso fornirvi la versione ufficiale
In effetti il tunnel è lungo 45 milioni di km
E ci è costato solo 753 euro ;-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.09.11 19:09| 
 |