Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Riprendiamoci il Paese


Cozza Day - Davanti a Montecitorio
(01:02)
beppe-cozze.jpg

Neppure Pinochet o Franco avrebbero ignorato in modo così plateale una proposta di legge popolare firmata da 350.000 persone. In quattro anni almeno una risposta l'avrebbero data. La crisi viene da lontano, dall'avvento della partitocrazia, dalla fine degli anni '70, con la pietra tombale della morte di Aldo Moro e l'epitaffio del famoso discorso di Berlinguer sull'ingerenza dei partiti in ogni aspetto della vita pubblica. I partiti sono la crisi, una lenta metastasi che ha portato il Paese al collasso. Si sentono padroni del Paese, quando dovrebbero esserne i servitori. La loro spudoratezza non ha più limiti e questo li perderà.
I banchieri e gli economisti stanno scaldando i muscoli per entrare in campo. Da Profumo, l'affezionato pdimenoellino dei 400 miliardi di patrimoniale sull'unghia, a Passera che ha appoggiato l'operazione sciagurata dell'Alitalia. I professori dell'economia come Mario Monti, ma anche Gianni Draghi, sono in tribuna a pontificare sulle disgrazie economiche del Paese. Ma questi signori che hanno goduto di tutti i benefici possibili, partecipato a ogni convegno e avuto la possibilità di denunciare con voce alta e grave i guasti del Paese, in tutti questi anni dove sono stati? Su qualche anello di Saturno. O forse mettersi in modo aperto contro il Sistema aveva un prezzo che non volevano pagare? I riservisti rimangano dove sono, dove sono sempre stati, al coperto.
Il rischio è quello, antico, di cambiare tutto perché nulla cambi. Di ritrovarci Luca Cordero di Montezemolo a capo del governo con la Marcegaglia ministro dello sviluppo e Fini ministro degli Interni. E la gente a ballare in piazza per il cambiamento, la democrazia e la libertà.
Il Sistema va riformato dalla testa, dal Parlamento con una nuova legge elettorale, nuova linfa, con cittadini che rappresentino il volto reale e pulito del Paese. Oggi a Palazzo Madama e a Montecitorio ci sono solo vassalli nominati che rispondono al partito e non ai cittadini, trattati alla stregua di servi della gleba.
I giovani sono stati fottuti. Pagheranno loro nei prossimi vent'anni l'enorme debito pubblico. Non vedranno mai la pensione. Le università che frequentano sono state declassate a livello mondiale a BB--. Non avranno un lavoro a tempo indeterminato e la possibilità di pianificare il loro futuro, un mutuo per la casa, un matrimonio, come è avvenuto per le generazioni precedenti. Non potranno ambire a un impiego in aziende di eccellenza, perché non ci sono più. Dovranno emigrare come i loro trisnonni o incazzarsi. I giovani sono la chiave per capire cosa succederà nel prossimo decennio. Se l'Italia ripartirà o sprofonderà nella palude.
Non è più il tempo di resistere, ma quello di riprendersi il Paese.

Ps. Partecipa alla diretta del Cozza Day su Facebook e Twitter utilizzando il tag #cozzaday.

Il golpe inglese

Il golpe inglese - di Mario Josè Cereghino e Giovanni Fasanella
La guerra segreta di Londra all'Italia
Acquista oggi la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

10 Set 2011, 12:13 | Scrivi | Commenti (927) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Hai ragione. Quando organizziamo una marcia su roma? O una lunga marcia su roma? Io vengo. Intanto mi sto organizzando per andare a vivere in un altra nazione. Non posso far crescere i miei figli in schiavitù. Non ho mai avuto fiducia nello stato e fin da giovane mi sono organizzato la vecchiaia ma questi stronzi sono riusciti a vanificare i miei 36 anni di lavoro. Avranno fottuto me ma non fotteranno i miei figli !

Elastico 10.12.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento

caro amico beppe sono anni che ti seguo e ora desidero un tuo aiuto ormai siamo alla frutta.
sono un imprenditore o meglio ex visto che ci hanno tolto tutto e continuano a violentarci senza che noi reagiamo ormai stiamo facendo la fine della rana che messa nella pentola e accesa la fiamma inizia prima a sguazzare mentre l'acqua si riscalda continua a nuotare ignara del pericolo o forse non vuole sapere e l'acqua diventa sempre piu' calda e inizialmente piacevole e cosi continua a nuotare con piacere ma quando l'acqua si riscalda molto e nn e' piu' sopportabile cerca di uscire dalla pentola ma ormai non ha piu' forze e non riesce a saltare quindi e' destinata a morire cotta a fuoco lento. la morale' che stiamo cuocendo lentamente senza che ce ne accorgiamo e giorno dopo giorno perdiamo ogni diritto noi che abbiamo dato tanto al mondo intero cheche se ne dica le piccole aziande sono il motore trainante del mondo intero e la cosa peggiore che ognuno di noi solo ora sene accorge di non avere una associazione di categoria forte e compatta perche da buoni italiani cerchiamo di avere i nostri diritti con mezzi poco leciti quando ci spettano di diritto ma la cosa peggiore che la giustizia non funziona o meglio chi governa o ha governato non vuole che funzioni.
TI CHIEDO DI ORGANIZZARE UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA MA DI INCAZZATI CHE ARRIVI A PALAZZO CHIGGI E CHIEDA AGLI OCCUPANTI DI ANDARE VIA CON LE BUONE.
DOPO FAREMO L'ITALIA DICHI VUOLE LAVORARE E RISPETTARE LE NUOVE LEGGI.
OVVIAMENTE IL TUTTO GOVERNATO DA SALUMIERI IMPRENDITORI BARBIERI CASALINGE ATTORI ECC. GENTE COMUNE CHE CONOSCE LA REALTA' DELLA VITA ... OVVIAMENTE OGNUNO PAGATO CON NON PIU' DI 1500 EURO AL MESE DOPO ESSERE STATI PRESENTI IN PARLAMENTO E NON ASSENTI.

cataldo saragaglia 21.09.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

PAESE!???? MA QUALE PAESE?
ahhh, QUEL PAESE!!! IL PAESE CHE SU 10 PERSONE 2 AL MAX LA PENSANO E LA PRATICANO ALLO STESSO MODO E GLI ALTRI SONO CANI SCIOLTI?
HO CAPITO, SI CHIAMA ITALIA, O COME LA CHIAMANO GLI STRANIERI "ABSURDISTAN"!!

bertolano bartold Commentatore certificato 18.09.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

CAro Grillo voui una bella campagna per fregare il governo sull'IVA al 21 % ?
Semplice.
Bisogna convincere i commercianti tutti a non aumentare i prezzi finali (riducendo quelli al netto dell'IVA della somma necessaria per lasciare immutato il prezzo finale - sitratta di circa 7 centesimi su ogni 10 euro)

In tal modo:

I consumi non diminuiscono
L'effetto sulle aziende si neutralizza in partita IVA
chi ci rimettrebbe ?
IL GOVERNO é chiaro, in quanto lìammontre complessivo del gettito IVA non cambierebbe visto che il 21% sul prezzo lievemente ridotto equivale al 20% sul prezzo vecchio.

PL 16.09.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve,eccomi quì sotto l'obelisco di montecitorio affianco al gazebo di Gaetano F.,a raccogliere le firme x la lettera di licenziamento: http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html
Naturalmente con sciopero della fame (solo acqua) annesso.
Spero che almeno i romani presenti tra voi vengano quì a firmare la lettera suddetta,se poi doveste volervi unire alla protesta sappiate che siete più che benvenuti.
Un mio report giornaliero,se volete vi terrà aggiornati sugli sviluppi.
Il mio blog: http://pinoz6700.blogspot.com/
Saluti. G.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 16.09.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi giovani cosa stiamo aspettando.....
che c'è lo mettano di dietro anche camminando.. studiate,lavorate per poi... niente...
e loro vi ammazzano lentamente....
voi nuova generazione siete l'ultima risorsa...
per difendere i vs diritti chiusi in una morsa...
i vs figli non avranno futuro........
e per questo che bisogna lottare duro.....
e ora di smetterla di sognare......
bisogna rimboccarsi le maniche e lottare....
loro per voi non si preoccupano......
pensano solo ai soldi che intascano....
credetemi non c'è via di uscita........
c'è di mezzo il domani della ns vita.....
Io ho 55 anni ho figli e vi posso dire
che psicologicamente quei signori là di Roma
mi stanno lentamente logorando, tutti i giorni
faccio i conti per sapere come arriverò
alla fine del mese.
sono veramente stufo di dover sopravvivere..sono stanco di non avere più il diritto di vivere
decentemente e sopratutto non sopporto più
gli abusi gli sprechi e il menefrghismo....
perchè...... ragazzi, giovani,lavoratori, quei subdoli viscidi ometti che ci governano
vogliono tenerci nella più totale preoccupazione per poterci controllare meglio.
Più ti senti una larva e meno hai voglia di muoverti.........eh!!!!!!!!!!!!!
SE TUTTI I LAVORATORI STUDENTI CASALINGHE
SI FERMASSERO PER GIORNI GIORNI E GIORNI....
VI SIETE MAI CHIESTI COSA SUCCEDEREBBE?
popolo italiano è arrivato il momento di svegliarsi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto di emanuele 16.09.11 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Mio Caro Beppe Grillo mentre tu porti avanti iniziative molto "colorite" leggi un po' qui...

EVASIONE AUTORIZZATA!!
E' incredibile leggere tutti questi commenti, alcuni intelligenti, altri meno..... Nessuno ancora tocca un tasto scottante... ci sono miliardi di euro non versati allo stato sotto forma di redditi esenti che derivano dagli affitti degli immobili storici e di prestigio che nonostante la crisi e una legge del 1939!!Prendete una strada come via Condotti a Roma: es. un palazzo che al piano terra affitta a Gucci (70.000 euro al mese di affitto!!!) primo piano: banca d'affari a 20.000 euro d'affitto!!!) e così via fino ad arrivare ad un redditto annuo per palazzo che può andare dai 300 ai 700.000 € di locazioni ESENTASSE!!!!!!! LO SAPEVATE??? Nessuno affronta il problema sotto la scusa del restauro dei beni storici ci sono famiglie che "evadono" legalmente milioni di euro alla luce del sole!!!! E' indegno che uno pecepisca il 50% dell busta paga e che alcuni paghino Ferrari, vacanze a Cortina, colf, yatchs con i NOSTRI soldi!!!!!!!!! mi aspetto vostri commenti.....e che possiate diffondere questo importante messaggio per gli italiani che sono all'oscuro di tutto ciò

Adam Smith 15.09.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito la dichiarazione di Moffa che tra le varie stupidaggini che ha detto ha sostenuto che non è colpa di Berlusconi l'attuale situazione dell'Italia.
Deve spiegarci chi ha governato negli ultimi 20 anni e, prima, chi ha approfittando dell'amicizia di Craxi e altri poteri corrotti per farsi approvare la "mammì".
Ancora, lui come gli altri idioti che predicano la soluzione della crisi allungando il periodo lavorativo dovrebbero spiegare come possono i giovani trovare lavoro se i posti attualmente occupati non si liberano. Ancora, gli stessi stupidi, scusate, idioti (essendo gli stessi di prima) che dicono che non si può andare in pensione altrimenti si taglia ai giovani la possibilità di avere un futuro ci dicano come possono avere un futuro i giovani se non vanno a lavorare.

maurizio berzatti 14.09.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, vi chiedo aiuto per la ricerca delle firme per un Referendum propositivo Costituzionale.
La proposta è di indire un referendum al fine di mutare la nostra pseudo democrazia parlamentare, oggi improponibile in qualsiasi forma per via dei assurdi costi ed grande alone di corruttela, nell'unica forma di reale concreta democrazia la: Democrazia Diretta.
Dei cittadini in numero da determinarsi propongono le leggi redatte da insigni giuristi, che poi attraverso referendum, elettronico, senza quorum, vengono poi approvate o meno da tutti i cittadini.
Democrazia Diretta:
la prima mossa sulla scacchiera per cambiare radicalmente le cose... e mandare a casa deputati e senatori... , e risparmiare un sacco di denaro… ! Il
Il cittadino sarà direttamente responsabile delle leggi approvate.
Sono sicuro che una vota raccolte le firme e indetto il referendum, lo stesso passerebbe a larga maggioranza...
La Democrazia Diretta ci aspetta.

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 14.09.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Inutile andare da sensitivi, chiaroveggenti, cartomanti. Noi abbiamo avuto un chiaroveggente marchigiano eccezionale che aveva previsto tutto. Il famoso Giacomo Leopardi (pace alla tua anima e grazie, niente di personale) con la sua famosa poesia...

A SILVIO

Silvio, rimembri ancor
Quel tempo della tua vita mortale,
quando non avei tacchi
eppur già con occhi ridenti e furtivi,
compiacente della chioma rifolta,
la gioventu salivi?

Danzavan le ballerine nelle quiete
stanze tutte a te intorno,
al comparir del tuo perpetuo SALDO,
mentre tu all’opre femminili intento
sedevi, assai contento
di quel vago avvenir che in mente avevi.
Era il maggio odoroso: e tu non pago
solevi così MENARTELO tutto giorno.
Che pensieri soavi,
che speranze, che banchetti,
che porchette o Silvio mio!
Quale allor ci apparia
la beltà delle donne ignude!
Quando ti scorsi tra cotante VULVE,
un affetto mi premea
poi udivo CHIAPPE MOLLI
…e soffrivo della tua sventura.
Oh silvio, Oh silvio
perché non rendi poi
quel che prometti allor?
perché di tanto inganni i figli tuoi?

Tu pria che il tempo t’ inaridisse il PERNO
da chiuso morbo, combattendo hai vinto
affidandoti al blu elisir del noto VIAGRE’
così non ti periva…IL TENERELLO. E non vedevi
lo SFIORO degli anni tuoi;
non ti molceva il core
mentre ti perdevi tra le NEGRE CHIOME
con sguardo innamorato ci rendevi schiavi;
i gendarmi disarmavi, e tu NON TE NE ANDAVI:
ponevi innanzi le minorenni dei dì festivi
a sguainar pistole.

Ahi come passato sei,
caro compagno MASSONE,
mio lacrimato STALLONE!

Questo è il MODO? queste
le manovre, I TAGLI, i progetti?,
onde cotanto sragionammo insieme?
questa la sorte delle PECORE- CHINE?

All’apparir del vero
tu, misero, ti sottrassi: la mano
RITRASSI mentre i giudici ti guardavan
di lontano.
AH SILVIO…se una te serve…almeno DACCE l’altra… de MANO!!!

paola frontini 14.09.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI E' NATO NEGLI ANNI 50-60-70...(sta girando un simpatico volantino di un tizio che calza bene come esempio!)da bambina si viaggia in macchina senza cinture,andavamo in bici senza il casco,si beveva da una bottiglia in quattro,uscivamo di casa per andare a giocare fino al tramonto,non avevamo cellulari,computer,ipod,ecc..eppure eravamo felici,se cadevamo ci rialzavamo,facevamo a botte e nessuno denunciava l'altro,se ci prendevano in giro non andavamo dallo psicologo,se ci bocciavano si prendeva un sberla e si ripeteva l'anno,si beveva l'acqua della cannella...eppure oggi questo potrebbe apparire assurdo..eppure siamo sopravvissuti!.
Un giorno qualcuno deciderà di fare un REFERENDUM SULL'ABOLIZIONE DEL DEBITO PUBBLICO...e lo vinceremo..fra qualche anno ci guarderemo indietro e diremo eppure siamo sopravvissuti lo stesso!!!
Quello che non ammazza ingrassa...forza Beppe iniziamo a portare avanti l'iniziativa!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.09.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

n Italia c’è una categoria di “lavoratori” che ha un privilegio unico: quello
di potersi auto stabilire l’ammontare dello stipendio ed i relativi aumenti,
comprese modalità e tempi del trattamento pensionistico. Sono i politici. Ogni
qual volta i cittadini vengono a conoscenza di questi aumenti parte l’
indignazione popolare. Il Movimento 5 stelle in Emilia Romagna a dicembre ha
pubblicato gli stipendi dei Consiglieri regionali (). I dipendenti eletti Favia
e Defranceschi invece, per la prima volta nella storia, hanno ridato ai
cittadini la possibilità di stipendiare i “propri portavoce” attraverso una
rete di incontri pubblici con i cittadini-elettori, uno per provincia e
rinunciando all’indennità prevista per legge (cliccate qui per vedere la loro
prima busta paga). La prima votazione, appena eletti, decise senza ancora
averli visti al lavoro per 2500 Euro mensili contro i 9000 della prima busta
paga. Ad un anno dall’insediamento, dopo la verifica della loro attività e del
loro impegno, i cittadini hanno rivotato. Io mi sono espresso per 3000 Euro,
penso che se li meritino e sudino tutti, mi rappresentano alla grande e a me
importa questo. Nonostante loro abbiano dichiarato di non volere nessun
aumento, i cittadini hanno spontaneamente deciso di portargli lo stipendio a
2700 Euro premiando la loro volontà di rinunciare a circa 300.000 Euro in 5
anni. E’ la prova che l’onestà e l’impegno pagano sempre. Chiedete di fare la
stessa cosa ai politici del PDL e PD-L! sono convinto che non arriverebbero
alla fine del mese.

luca r., bologna Commentatore certificato 13.09.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Situazione politica e origini della lega nord.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.Adesso per non perdere i voti rimasti dei vecchi pensionati bossoli li rassicura le pensioni non si toccano.Ci credete ?cerrrtoooo più di qualcuno in padania ci crede ancora.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.09.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ad 8 1/2 è stato intervistato Amato...il tema dell'intervista è stato se l'italia va in default...?un branco di parole biascicate...sembrava un messaggio telegrafico..alla fine ha detto..non so cosa può succedere!!!ahhh...si chiede a uno che ha contribuito a rovinare l'italia, di proporre rimedi...ahhh! roba da matti!.
Lui con i suoi 30000 euro di pensione mensili!ormai si è accaparrato risorse tali da vivere 3 volte di rendita!!e lo intervistano anche!...
Cosa succederebbe se l'italia va in DEFAULT..NULLA..!il giorno dopo ci rimettiamo a stampare le n/s Lire e buonanotte!!!i n/s debitori..si mettino l'animo in pace...stamperemo 2000 miliardi e li diremo! ecco qui..il debito è saldato..alè!.
All'ultimo ha evocato lo spettro di un possibile complotto contro l'euro..ahhhh!hanno messo in piedi un mega imbroglio..e ora danno la colpa al tram...andate affanculo!!
7 paesi del est ue,stanno meditando un uscita dall'europa...visto gli ultimi accadimenti e i risultati negativi della moneta unica!pensano addirittura ad un REFERENDUM sull'uscità.
Beppe ma perchè non si fa anche noi un bel REFERENDUM..USCIAMO DALL'EURO E DALL'EUROPA!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.09.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

FINCHE' AL GOVERNO CI SARANNO PERSONE E PARTITI
"SPONSORIZZATI" DA MULTINAZIONALI E GRANDI AZIENDE ...

NESSUNA SPERANZA PER CITTADINI , LAVORATORI ,
PICCOLE E MEDIE IMPRESE , ISTRUZIONE , RICERCA, SANITA'
ECC....

PRIMA DI TUTTO CI SARANNO SEMPRE LE MULTINAZIONALI E LE GRANDI IMPRESE
ALTRIMENTI NIENTE "SPONSOR" $$$$ !!!!

NO "SPONSOR" NO PARTY $$$$ !!!

ECCO PERCHE' NON CAMBIA NULLA !!!

LE TASSE LE FANNO PAGARE SEMPRE AI SOLITI !!!

AGLI EVASORI FANNO PAGARE SOLO IL 5%
IDENTICA ALIQUOTA CHE PAGANO LE SOCIETA' OFF SHORES
NEI PARADISI FISCALI

QUINDI GLI EVITANO PURE LA "SECCATURA"
DI ANDARE A COSTITUIRE SOCIETA' OFF SHORES
NEI PARADISI FISCALI ....VIAGGI , RIUNIONI CON LEGALI , .ECC..

IL GOVERNO BERLUSCONI PASSERA' ALLA STORIA COME
"IL RESPONSABILE" DELL'ITALIA CHE FALLISCE ???

PERCHE' DAL 2008 QUANDO SCOPPIO' LA CRISI ECONOMICA
PER COLPA DELLE BANCHE E I LORO "CASINO' "
FINANZIATI CON I SOLDI DEI RISPARMIATORI

IL GOVERNO BERLUSCONI HA SEMPRE MESSO
AL PUNTO 1 DELL'ORDINE DEL GIORNO
IL : LODO ALFANO , LE INTERCETTAZIONI , ECC.... TUTTI ARGOMENTI CHE INCLUDEVANO COME DIRETTO INTERESSATO
IL SIG. " SILVIO" LE SUE SOCIETA' E I SUOI PROCESSI ...

INVECE DI PROVVEDERE SUBITO COME GERMANIA , FRANCIA , ECC...
A STUDIARE E APPROVARE DECRETI PER RILANCIARE L'ECONOMIA
AIUTANDO LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE , I LAVORAORI ECC...

DECRETI PER TAGLIARE I COSTI DELLA POLITCA
CORRESPONSABILE DELL'ESPLOSIONE DEL DEBITO PUBBLICO,

CHE ORA STA PER FAR FALLIRE LO STATO ITALIANO (SE ANCORA COSI' SI PUO' CHIAMARE...)

FORSE PERCHE' LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
NON FANNO PUBBLICITA' SULLE SUE TV ???
INVECE LE MULTINAZIONALI SI ,

PERCHE' NON AVER ABOLITO SUBITO LE PROVINCE ???
TAGLIATO AUTO BLU ,PRIVILEGI ECC...
PERCHE' AVREBBE PERSO ELETTORATO ??

(PAGATO DALLE TASSE DEI CITTADINI)

VUOI TENERTI L'ELETTORATO A PAGAMENTO ???

PAGATELO CON I TUOI SOLDI !!!

IL POLITICO DEVI FARLO PER VOCAZIONE !!!

DIVERSAMENTE VINCERANNO SEMPRE LE MULTINAZIONALI AND CO. !!!

Q Q 12.09.11 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre nella solita vecchia e putrida Europa,la borsa va giù come si sapeva, nessuno ha intenzione di lasciare il proprio posto di privilegioitanto dall'inizio del secolo scorso ad oggi c'è stato un esodo di emigrazione una vera e propria emorragia , non capisco cosa servono le riforme, non capisce Angela Merkel quello che dice cioè la Grecia deve andare fuori dall'euro allora perchè c... noi abbiamo lavorato e votato emigrato e portato dall'estero valuta pregiata in Italia arriva il sig. Tal dei Tali dal matvano e se magna tutto come dicono a Roma per questo i fasci sono nati in Sicilia al tempo che c'era un re Vittorio Emanuele III inetto ma dove erano i comunisti che gli inglesi tanto temevano, ma cosa hanno tanto da temere, tanto in Europa una gallina non fa buon brodo non fa assolutamente nulla, io farei il pollo-day perchè anche loro si sono ridotti a mangiare fagioli nelle riunioni politiche. Conclusione gli uomini nella politica portano al fallimento.Occorrerebbe una seria gestione della cosa pubblica,senza immunità per cui chi va fuori da regole viene estromesso daòlla carica,occorrerebbe però riformare tutto il sistema ed metterlo al servizio della gente, non so come si fa in europa nonmi sembra possibile, non sono persone che hanno ideali e se lhanno vengono sommersi da problemi di denaro, occore trovare un'equazione economica dove 2+2=4.Voi sapete qual'è io non lo so.

Santo Vaiana 12.09.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento

La metafora della cozza non mi convince molto.

La cozza è una risorsa, si stacca abbastanza facilmente (tant'è che è protetta), addirittura pulisce il mare.

Pensandoci bene non credo che il mare ospiti qualcosa che sia negativo come la nostra classe politica, anche perchè ogni elemento dell'ecosistema all'ecosistema è funzionale (anche le meduse o le alghe).

fabrizio castellana Commentatore certificato 12.09.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, non ho molto tempo per seguire tutti i messaggi che girano nel blog, alcuni interessantissimi. solo una cosa un grazie e un abbraccio a tutti quelli che sono andati a roma mi sarebbe piaciuto tantissimo venire e stare con voi a condividere questa bella giornata di protesta pacifica e conviviale.
ciao a tutti

tiziana m. Commentatore certificato 12.09.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Visto che uno dei problemi principali nella gestione della cosa pubblica (che in Italia anzichè essere di tutti è di nessuno) è la meritocrazia e il senso di responsabilità io farei questa proposta:
paghiamo tutti i parlamentari, consiglieri regionali e provinciali e gli alti dirigenti in titoli di stato italiani a mo' di stock option.
E come tutte le stock option che si rispettino li paghiamo in BTP/BOT/CCT scontabili solo dopo 3-5 anni. E vediamo se non iniziano a darsi da fare per portare a casa lo stipendio. Ovviamente questo è on top a tutto quello che dice beppe
Paolo
Torino

PAOLO GASTALDI 12.09.11 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Il mitilo italiano (Mytilus galloprovincialis ) - detto anche erroneamente mitile è chiamato volgarmente muscolo nelle regioni nord-occidentali, peocio in quelle nord-orientali e cozza in quelle centro-meridionali - è un mollusco bivalve ed equivalve.
È inserita nell'Elenco delle 100 specie aliene più dannose del mondo.
In questo elenco, stilato dall IUCN e dalla ISSG (Gruppo di studio sulle specie invasive della IUCN) sono raccolte le 100 specie di organismi alieni all'habitat in cui sono stati inseriti, che hanno provocato i danni maggiori, sia predando attivamente le popolazioni locali, che infettandole oppure soppiantandole nella competizione per il cibo: si tratta in genere di animali di piccole e medie dimensioni, introdotti dall'elettore in habitat parlamentari più o meno accidentalmente, e che ivi hanno prosperato ai danni delle popolazioni umane residenti nella zona.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 12.09.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento

RIPRENDIAMOCI IL PAESE?

ma che se lo tengano!

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 12.09.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

11 Settembre 2001 - 11 Settembre 2011

Le balle dei governi sovranazionali
e le verità tutte ancora da conoscere.

http://youtu.be/15ADZzwtAeg


Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

perchè non facciamo una bella class action contro tutti i politici per restituirci quanto ci hanno rubato interpretando le leggi a loro piacere? Presidente della repubblica, corte dei conti, corte costituzionale, tutti hanno mancato il loro dovere. Se chiediamo 2000 mld euro, più gli interessi a questi migliaia di inadempienti potemo riprenderci la dignità che tutti costoro ci hanno venduto. Se in Italia non ci danno ragione la chiederemo alla Corte di Giustizia Europea, o all'ONU, ma un iniziativa legale come qualche giornale ha sostenuto sarebbe ora per ridare fiducia alle giovani generazioni.

maurizio ZUMERLE 12.09.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura fottuta! Non un mezzo di informazione, dello scorso millennio ne ha parlato.
Credono di nascondere un'idea non parlandone... gli arriverà un urlo nell'orecchio!

magrì antonio 12.09.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' ALTRA SOLUZIONE !
E’ ormai un dovere per noi tutti prendere in mano il nostro destino provvedendo al ricambio più ampio possibile dei parlamentari, per arrivare possibilmente alla maggioranza.
Chi dice che per fare ciò dobbiamo partire dal basso ha ragione. Partendo dal basso si e' conseguito qualche risultato, anche importante, MA QUANTI ANNI CI VORRANNO PER ARRIVARE ALLA META ?
Il tempo a nostra disposizione e' quello che ci separa dalle prossime elezioni. Quindi ci dobbiamo organizzare ed anche in fretta.
Protestare o lamentarsi anche con espressioni "forti" a che serve ? Le manifestazioni, anche "oceaniche”, quali risultati hanno ottenuto ?
Se invece ci mettiamo d’accordo su chi votare chi può batterci ?
Quindi dobbiamo partire da noi stessi. Basta solo crederci e sapere chi votare, anche se può sembrare un’utopia. E’ l’unica strada concreta democratica da percorrere. Chi ne vede altre ?
Le regole piu' o meno le conosciamo. Non votare chi in qualsiasi modo o epoca o livello ha gia' partecipato alla vita politica. E’ fuori gioco anche chi e' stato solo sfiorato da problemi di giustizia. Dobbiamo fissare, come basilare, anche il principio della RESPONSABILITA’ a tutti i livelli: chi commette un “errore” di qualsiasi tipo nella gestione della cosa pubblica ne deve rispondere direttamente, integralmente e con rapidità. E cosi' via.
Chi sara' eletto avra' non privilegi ma un compito gravoso da svolgere, una missione per il bene comune.
L’utopia puo' diventare realta' come i recenti referendum ! Dipende da noi.

Bruno T., Roma Commentatore certificato 12.09.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Solo adesso scrivo su lo vissuto sabato a Roma

ieri al rientro a milano doccia e a dormire fino a adesso....

abbiamo caminato, urlato, cantato, festeggiato e mandato a fanculo a tutti davanti al parlamento infestato da cozze ladre

Ma che felicità!

di esserci con voi tutti a Roma!

Tinazzi e Nando sempre dal mattino a aspettarci
Francesco con suo sonrriso, Anib mittica abbiamo bisogno di persone come lei! Paolo Papillo con suo ristorante a piazza san giovanni, con Manuela e Cicerone abbiamo fatto una sfida di chi mangiava più salamelle ho vinto io ;;;))) da piccolo mi dicevano "Poldo"

Magestic con sua giacca e cravatta... furetto sei un mito!!

Il Lenin! che risate con questa canaglia come dice il mandi!!

Poi che dire Ididi e il Donatone fratelli realmente ... fedeli rappresentanti della italia onesta quella con ideali

con questi due ho passato la intera giornata e notte inolvidabile

ragazzi tutti ci voleva una ricarica delle batterie! il trovarci per paragonarci ci da animo

e esperanze che il futuro è nostro!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.11 07:13| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO PER I RAGAZZI DEL M5STELLE E UN CONSIGLIO PER GRILLO

Io stesso avevo sollecitato da mesi la necessità di fare qualcosa di
simbolico contro la vergogna dei condannati in parlamento,
e l'iniziativa di Grillo è stata lodevole.
Speriamo ce ne siano altre, e quando il parlamento è aperto e che
risveglino i sonni profondi degli italioti

Come temevo i media (a parte il tg3) hanno invece creato ad arte la solita
confusione per ammorbare la cosa dipingendola come una protesta generica
contro i "politici-cozze", "che tutti i politici se ne devono andare a
casa""contro la casta" "i partiti sono tutti uguali")ECC.

Sentite già puzza di bruciato? Andiamo avanti

Perchè loro sanno che molti di questi slogan e striscioni di proteste
generiche non danno molto fastidio a nessuno. Un parlamento esisterà
sempre. E i politici dei grandi partiti ci saranno anche nel prossimo

Il consiglio "tattico" quindi, che darei a Grillo, è sulla "comunicazione"

La legge parlamento pulito (per la quale anchio firmai) aveva un concetto
chiaro e preciso:

FUORI I CONDANNATI DAL PARLAMENTO. PUNTO.
(e i 2 mandati)

PERCHE' QUESTA E' LA VERA VERGOGNA CHE SUCCEDE SOLO IN ITALIA,

Su questo NON DOBBIAMO mollare
sopratutto con i media, senza dargli in pasto slogan banali che si sentono
fare anche in ogni bar ormai.
Dovete ripetergli che voi NON volete i CORROTTI (CONDANNATI) in parlamento.
E che succede SOLO in Italia
MOLTI DI LORO SONO I RESPONSABILI DELLE LEGGI SALVA LADRI e che sono
ancora là dentro a BLOCCARE LA GIUSTIZIA, E A RUBARE COI SOLDI VOSTRI

RISULTATO : 65 MILIARDI DI CORRUZIONE L'ANNO -(record del mondo).
E Italia ormai è in default
Su QUESTO bisogna battere il chiodo.
In questo blog andrebbe ben esposta in home page la lista, non la preistorica del 2008, perchè anche molti di voi neanche li conoscono tutti)

Non esiste in rete,(che caso) e l'ho rifatta io, dopo settimane e settimane di lavoro.
Chiunque la voglia pubblicare nel suo blog, mi può dare il link . Grazie

Mario Rossi 12.09.11 03:32| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA AD ESSERE VERGOGNOSO E SCONCERTANTE IL SILENZIO DELLA TV E DELLA STAMPA, COMPRESO QUESTO BLOG, SULLA GRAVE E INCREDIBILE VICENDA CHE HA INVESTITO IL MAGISTRATO PAOLO FERRARO MESSO D’URGENZA IN ASPETTATIVA PER INFERMITA’ “DOVUTA ALL’INIDONEITA’ AD ADEMPIERE CONVENIENTEMENTE ED EFFICACEMENTE AI PROPRI DOVERI D’UFFICIO” IN SEGUITO ALLA DENUNCIA AVANZATA RIGUARDO A UNA SETTA SATANICA OPERATIVA NEGLI AMBIENTI MILITARI, CON RISVOLTI DRAMMATICI E RACCAPRICCIANTI.
SIAMO DI FRONTE AD UNA NOTIZIA BOMBA DI GRANDE INTERESSE, MA LA STAMPA E I MEDIA, DIVERSAMENTE DALL’ATTENZIONE DEDICATA ALLE VICENDE DI ALTRI MAGISTRATI O SERVITORI DELLO STATO, NON SCRIVE UNA PAROLA E MANTIENE UN SILENZIO ASSURDO CHE GETTA OMBRE SULLA CREDIBILITA’ DEI MEZZI DI INFORMAZIONE, CONSIDERANDO ANCHE LO SPAZIO DA SEMPRE RISERVATO ALLE QUESTIONI DELLA GIUSTIZIA E A TANTE ALTRE INDAGINI GIUDIZIARIE.
E’ UN SILENZIO ABBASTANZA INQUIETANTE PERCHE’ LA VICENDA DEL DR. FERRARO E’ VERAMENTE INCREDIBILE PER IL TRATTAMENTO IGNOBILE E REPRESSIVO RISERVATO ALLA PERSONA E AL MAGISTRATO (FIGURA UNANIMEMENTE APPREZZATA NEGLI AMBIENTI GIUDIZIARI) E SCONVOLGENTE PERCHE’ LE INDAGINI HANNO FATTO LUCE SU CIRCOSTANZE ABERRANTI CHE, PER IL BENE DELLA SOCIETA’ E DEI NOSTRI BAMBINI, DEVONO ESSERE RACCONTATE, CONOSCIUTE, COMBATTUTE E SANATE.
E’ UN SILENZIO PREOCCUPANTE CHE ALIMENTA LA SFIDUCIA VERSO I MEZZI D’INFORMAZIONE: ANCHE QUESTO BLOG, APPARE MALAUGURATAMENTE ALLINEATO O SOTTOMESSO A QUALCHE “LOGICA/INTERESSE” CHE EVIDENTEMENTE RICHIEDE O INDUCE IL SILENZIO SU CERTI FATTI … SOGGETTI O LIVELLI DI POTERE.
QUESTO SILENZIO,VISTA LA GRAVITA’ DEI FATTI E DELLE IMPLICAZIONI, NON AIUTA A DEBELLARE MA PIUTTOSTO FAVORISCE IL PERPETUARSI DI FENOMENI CRIMINOSI AGGIACCIANTI COME QUELLI SVELATI DALLE INDAGINI DEL PM FERRARO

Paolo Zuccaro 12.09.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è finito l'effetto Grillo (il flop di Roma è da prenderne atto responsabilmente) ma soprattutto è lampante la fragile struttura ( democraticamente a zero) del Movimento...!!
"Eventi ludici" per bimbi saranno gli ultimi colpi di coda ma non servono a nulla!
Anni persi? Assolutamente No..è un passaggio..Ora attendiamo altro!

Silvestri Silvestri, Ascoli Piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se non c'ero è stato bellissimo,tutto è andato diciamo bene, ordinati e corretti, ma molto incaxxati!
Alla prossima manifestazione.
Questo blog è la manifestazione + bella!
Grande Grillo!

Anna A., Foggia Commentatore certificato 11.09.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

facciamo fatica a crescere perchè non abbiamo tv-giornali che sono la fonte primaria d'informazione della massa ed inoltre manchiamo di strategia comunicativa(per noi uno vale uno e quindi diventa impossibile affidarsi ad uno esperto nel campo....si preferisce lasciar esprimere tutti e poi votare...fantastica reale democrazia che però non porta voti di questa massa di cavrones italianos...

paola bernetti 11.09.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/09/thule-gesellschaft.html

Stella Rubra Commentatore certificato 11.09.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che leggiamo su questo blog è scandaloso e importantissimo tale da, far venire a chi legge, la voglia matta di fare sentire il proprio grido di protesta nel modo più veemente possibile. Alla critica verso la politica, la Casta e tutti i nostri governanti occorre a mio avviso, aggiungere una costruzione reale e massiccia di un'alternativa a cui l'elettore scontento di destra,sinistra e centro possa rivolgersi con fiducia.
In questo momento di crisi i nostri parlamentari hanno pensato come risparmiare mettendo le mani nelle nostre tasche, ma si sono ben guardati dal ravanare nelle loro. Dovrebbero eliminarsi le pensioni e mostrarci che loro devono essere i primi a sacrificarsi molto più di noi, non fosse altro che per compensare tutto quello che si sono arraffati fino ad ora. Vorrei poter fare qualcosa di attivo per questo movimento ma non sò come interloquire de visu con chi si stà impegnando in prima persona per il movimento. Se qualcuno ha dei suggerimenti sono pronto ad ascoltarlo.

michele avella 11.09.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

11 SETTEMBRE DI LUTTO PER UN CRIMINE CONTRO LA DEMOCRAZIA!!!! Ma che avete capito, mi per il 2011, comunque pietà ed onore ai morti. Ma il vero crimine contro la Democrazia fu compuito dagli americani (del nord) L'11 settembre del 1973, dove gli assassini della cia ed altri criminali locali 4 figli di puttana al comando di altrettanti bastardi, con la benedizione del vaticazzo, hanno assassinato il legittimo Presidente del Cile ed altre migliaia di patrioti. Questo il vero crimine dell undi settembre. Quello del 2001 al massimo è una autogolpe....Che Dios, se esiste, non abbia pietà di quegli assassini.

GIANNIVB 11.09.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma come vi permettete di mettere in discussione persone di questo livello che pensano solo al benessere del nostro paese!!!
Stronzi voi non capite niente dell'economia complessa di uno stato come l'Italia!!!
Non sopporto tutta questa gente ridicola che ha da dire sull'operato di una classe politica che ci ha dimostrato di lavorare per il popolo italiano!!!
Ignoranti!!!

PATRIZIO FLORIO, LECCO Commentatore certificato 11.09.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori l'elmetto, gente

Alberto M., Sanlucar de Barrameda Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è sempre un Grande.

Siamo noi italiani che NON VOGLIAMO essere diversi da come siamo.

Un paese che ha un presidente della repubblica, per citare un solo esempio, che ha firmato il Trattato di Lisbona e non l'ha spiegato al paese, non ha bisogno di commenti...

Roberto Vian 11.09.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

OT

CLICCATE SUL MIO NOME PER LE PROVE DELLA PIU' CLAMOROSA BLACK-OP DEL SECOLO.

FINE OT


Terminato di pubblicare sul blog di Grillo (in anteprima) la lista dei CONDANNATI, PRESCRITTI E IMPUTATI NEL PARLAMENTO ITALIANO (agg. a Luglio 2011)

Vi sembrerà strano ma di liste aggiornate a dopo il 2009 in rete non ne esistono. Vi ho impiegato settimane di lavoro di ricerca.

Perchè è QUESTA GENTE che per prima deve essere svergognata ad ogni occasione pubblica, pregiudicati corrotti che continuano a prendere lo stipendio pagato coi VOSTRI soldi.

Ognuno di voi ne ha probabilmente qualcuno nella vostra città o regione.

Se volete darmi una mano a diffonderla il più possibile (in questo Blog c'è ancora quella del 2008, preistoria) sarò lieto di inviarvela

Se volete pubblicarla sul vostro blog non avete che da comunicarmelo.

Grazie

mario ro 11.09.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

E' logico che per governare servono le piramidi di potere, mica si governa con quattro pivelli inesperti...
saremmo mica pazzi a dare le chiavi di un paese con un immenso debito pubblico a Beppe Grillo...

Paolo M. Commentatore certificato 12:53

°°°°°°°°°°

Ma Grillo parla e straparla, ma lo vorrei proprio vedere alle prese con la crisi e le relazioni internazionali.
Che competenze ha?
Quali rapporti ha con le istituzioni internazionali?
Qualcuno lo conosce nel mondo?
Abbiamo una classe politica che fa schifo (nessuno escluso), ma affidarsi a Grillo....

togram (alias Margie) 13:23

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Nessun governo e il paese va
La formula magica del Belgio

I partiti incapaci da oltre un anno di trovare un’intesa. Ma amministrazione ed economia funzionano

C’è un paese nel cuore di quest’Europa sofferente che se la cava meglio degli altri. Il suo deficit pubblico è in netto miglioramento: era del 4,6 nel 2010, è del 3,6 nel 2011, sarà del 2,8 nel 2012. La sua crescita è superiore alla media: nel 2010 era stata del 2 per cento contro l’1,7 della zona euro, nel primo trimestre di quest’anno è stata dell’1 per cento contro lo 0,8 e il trend continua. Crolla la Grecia, trema l’Italia, persino la Francia sente franare il terreno sotto i piedi e la Germania cammina sulle uova. Ma il Belgio no, offre cifre virtuose e comportamenti diligenti. Quelli della Standard&Poor’s sono frustrati: avevano pronto il pollice verso, ma hanno dovuto rimettere la mano in tasca. Qual è il segreto del Belgio? Semplice, vien da dire: è senza governo dalla bellezza di 452 giorni.

(da IL FATTO QUOTIDIANO)

ah ah ah ah !!!!

morale:
se ne andassero TUTTI..NESSUNO RUBEREBBE
PIU' ...scommettiamo ????


Nn ho problemi economici e forse nn ne avro' mai.....nn ho problemi di perdere un lavoro e nn ne avro' mai....se ho bisogno di una visita me la pago e nn ho bisogno di ricorrere alla sanita' pubblica...nn ho problemi ad arrivare a fine mese....e a comprarmi una macchina nuova...... Ma mi spiegate allora perche' io ieri ero li???? La mia firma del 2007 e' li???? E tutti gli altri con i loro guai dove erano???? Al mare in motagna, alla partita di calcetto???? Dove cavolo eravate???? Ho amici disoccupati, amici che dopo la seconda settimana del mese nn possono piu' uscire di casa perche' hanno finito il loro stipendio....ho provato a convincerli, a motivarli.... gli ho offerto un passaggio per Roma e forse per un futuro nuovo.....Ma niente tutti avevano di meglio da fare!!!! Io nn ci capisco piu' niente ma una societa'piu' giusta interessa solo a me?? A me che nn va cosi male, a me che la crisi la leggo solo sul giornale!!!! Io sono fortunato, ma la fortuna va' cercata, va conquistata, dobbiamo dire ogni tanto IO CI PROVO.....
Ieri c'erano 6000 leoni in Piazza Navona, ma se gli altri 56 milioni vivono da pecore i lupi di Montecitorio avranno sempre il loro pasto caldo!!!

Andrea 11.09.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOLTI TROMBONI CON I PARAOCCHI NON FANNO CHE RIPETERE "LARGO AI GIOVANI".

Poi ieri vedo i famosi 'giovani' del PDL ad ATREJU che ANCORA, NONOSTANTE LO SCHIFO CHE E' VENUTO (e sta venendo) FUORI riguardo al NANO-PUTTANIERE-MAFIOSO, ANCORA LO APPLAUDONO E RIDONO ALLE SUE BARZELLETTE IDIOTE.

Pertanto mi sono convinto che NON BASTA ESSERE GIOVANI PER NON ESSERE ANCHE COGLIONI TOTALI.

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento

La fregatura è che il popolo italiano è di natura fratricida e non patricida. Ciò significa che "ama" spaccarsi in due come una mela tra opposte fazioni. Chi li governa lo sa e sa pure che mai le fazioni se la prenderanno con loro, essendo impegnati a massacrarsi tra rossi e neri, guelfi e ghibellini, fascisti e comunisti, pro e contro Berlusconi (come si vede nella Storia si scende sempre più in basso).
Oggi, evidentemente, gli italiani non sono interessati al fatto che chi li governa li sta da tempo rapinando di tutte le risorse e bisogna rassegnarsi a sopportare questa inutile ed avida classe politica che continuerà a godersi i propri benefici, altissimi stipendi e vitalizi alla faccia di tutti. A loro per continuare così basta alzare l'IVA di un punto, aggredire ora i risparmi ed aumentare l'età pensionabile degli altri. Domani si vedrà.

Chiara Mente Commentatore certificato 11.09.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento


Piccola proposta,
un ritocchino al simbolo:
movimento italiano per la crescita sostenibile , con sullo sfondo le 5 stelle....
mi sembrerebbe più visibile (non è solo una questione d'occhi)....
la gente è sensibile all'argomento e  stufa di sentir parlare continuamente di crescita fine a se stessa perchè questo comporta un inevitabile svalutazione nei diritti e nella qualità della vita di tutti noi..
penso sia un fine condiviso  e un'ottima propaganda per il movimento...
che ne dite ?

Fabio B. Commentatore certificato 11.09.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

hum dal numero di post dell'ultima ora pare sia iniziato il campionato di calcio

marco fiaschi 11.09.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che i partiti presenti in parlamento siano ormai senza energie e lo dimostra il fatto che per quanto votati da una buona metà degli italiani (teniamo presente che il 40% non vota) non hanno più energie: se le avessero l'economia tirerebbe come tirava 40/50 anni fà. Da loro non c'è nulla da aspettarsi, pensano solo a sé stessi. Allora dobbiamo fare da noi altrimenti siamo senza futuro: avete letto cosa c'era scritto ieri a Roma sulla maglietta di Grillo?

il barone rosso () Commentatore certificato 11.09.11 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe secondo me adesso dobbiamo lavorare per eliminare i rimborsi elettorali per promuovere la politica fatta di intelligenze al lavoro e passione civile!

http://www.beppegrillo.it/2011/05/referendum_del_movimento_5_stelle_per_labolizione_dei_finanziamenti_ai_partiti/index.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 11.09.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento

io c ero...grande beppe,io sono quello ke ti ha kiesto dove era il "portacozze"...e tu te 6 "incazzato"..ahahahhahaha...ciao!

nico d'atri, roma Commentatore certificato 11.09.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

censurate subito quel commento spregevole, misogino e indegno delle 15:05
coglioni!
Quando attaccano il vs guru "acquista il dvd" cancellate tutto a tempo di record quando offendono una vostra sodale donna lasciate il messaggio lì a svenare.
La censura si dovrebbe applicare proprio in questi casi,
è inutile, vi disprezzo sempre di più,
siete solo dei furbetti da 2 soldi

zoe.bannatissima 11.09.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente del Consiglio definisce la manovra " Equa, salvati i risparmi e l'Italia" (ansa 11/09/2011)

Spero Voi siate soddisfatti, perchè i cittadini, quelli che pagano le tasse onestamente, non lo sono mica tanto. Tagli ai servizi, ricarico di tasse,toccate le pensioni,mentre i grandi patrimoni rimangono intonsi,l'evasione a livello Arzignano e i privilegi non escono neppure escoriati. UN FARDELLO ENORME per la classe media che per mantenere un livello decente di vità ha bruciato, nel corso del 2007-2011, completamente i risparmi e adesso non ha più
nulla da parte su cui contare.
La manovra gli decurta oggi pure i redditi da lavoro-pensioni che diventano insufficienti.

o.m 11.09.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento

!2/9/2011, il papa ad ancona.
Città blindata, palco faraonico, centinaia di uomini delle forze dell'ordine mobilitati, croce rosa con tende, ovunque uomini e mezzi della protezione civile, il papa arriva da roma con un elicottero militare e ritorna con lo stesso, tutto a nostre spese insomma.
Ma dico io, la protezione civile non serve per proteggere i cittadini dalle catastrofi naturali?
Il papa è una catastrofe naturale?
Però pensandoci bene.....forse non è naturale, ma.........!

l., ancona Commentatore certificato 11.09.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Bella giornata ieri a Roma ;) Ma soprattutto bella gente informata e davvero forte!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Benché le caratteristiche culturali, come la lingua, i costumi e le usanze varino enormemente da una tribù all'altra, ci sono alcuni elementi che si possono incontrare frequentemente e sono condivisi da molte tribù. Si pensa che i pellerossa sterminati dagli statunitensi siano 10.000.000


Nessuno commemora: 10 MILIONI

Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni
occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni
figlio d'un temporale

c'è un dollaro d'argento sul fondo del Sand Creek.

I nostri guerrieri troppo lontani sulla pista del bisonte
e quella musica distante diventò sempre più forte
chiusi gli occhi per tre volte
mi ritrovai ancora lì
chiesi a mio nonno è solo un sogno
mio nonno disse sì

a volte i pesci cantano sul fondo del Sand Creek

Emiliano Z. Commentatore certificato 11.09.11 15:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi 11 settembre 2011, gli USA commemorano un "suicidio".

....zi loro!

però hanno avuto la scusa per bombardare a destra ed a sinistra.

più o meno come a per Pearl Harbor......

strana gente gli yenkee.
si fanno male da soli, e poi danno la colpa agli altri.....


COMMEMORAZIONE 11/9 BIS.

Mi chiedo perchè nemmeno l'onesto' OBAMA abbia ancora resi noti i filmati DELL'AEREO(?) SUL PENTAGONO.

Che ci vuole...li mostra al MONDO e in un attimo METTE FINE A TUTTE LE ILLAZIONI sul famoso 'COMPLOTTO'.

PERCHE' NEMMENO OBAMA ANCORA LO HA FATTO?

COSA HA PURE LUI DA NASCONDERE?

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

‘Socializzazione’,avrebbe detto Dewey, è quel processo per cui ognuno passivamente diventa parte di una società e interiorizza tutte le norme, i valori e i paradigmi, di quella.
Inevitabilmente, in una società moderna, la parte del leone sarà fatta dai media che aiutano un governo nella sua opera di manipolazione sociale tanto più quanto più del potere sono succubi e hanno rinunciato a ogni libertà di valutazione, scelta o retta informazione.
Il nuovo processo che deve nascere da una democrazia diretta è la ‘socializzazione attiva’, per cui è il soggetto col suo sviluppo e la sua apertura mentale a farsi promotore di norme, valori e principi che segnino un progresso civile, etico, sociale ed economico della comunità di appartenenza, avendo come scopo un progresso per tutto il mondo.
Ora il nuovo processo promosso dal M5S nel senso di una democrazia diretta è naturalmente inviso a una stampa di regime che, prima è stata asservita alla mangiatoia dei finanziamenti pubblici, poi è stata intimorita o concussa da carote e bastone, patti con le proprietà o querele ai giornalisti liberi. Nessuna meraviglia, dunque, che tale stampa finga di ignorare movimenti di piazza come quello di Grillo che sono il foruncolo nell’occhio del diavolo. Abbiamo sempre detto che le costanti richieste di Grillo di abolizione di finanziamenti pubblici alla stampa e ai partiti (peraltro già vincenti in un referendum popolare) gli avrebbero guadagnato solo nemici. A che pro meravigliarsi allora del silenzio della stampa o dei tg sulla manifestazione di Roma e sulle tre leggi di iniziativa popolare? Era ovvio che sarebbe avvenuto puntualmente questo. In un mondo dove la visibilità è potere, un fatto oscurato è come non fosse mai esistito.
Ma la socializzazione attiva a cui noi miriamo non è questo progressivo oscuramento della realtà fatto da una censura di regime, bensì la partecipazione più ampia possibile dal basso delle forze popolari. Che è quello che Berlusconi massimamente odia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMEMORAZIONE 11/9

A volte mi chiedo se certi americani (non tutti naturalmente) quando si mettono la mano sul petto lo fanno per la patria o per proteggere IL PORTAFOGLIO.

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di numeri.. Quando leggiamo di sondaggi (PDL 30% - IDV 8% - LEGA 18% - PD 40%..) dobbiamo sempre tenere presente che sono relative a quelli che votano. In realtà queste percentuali dovrebbero essere moltiplicate per 0,6 dal momento che il 40% degli italiani non vota. Quindi si riducono quasi alla metà. Poi c'è il discorso dell'Armata Brancaleone..

il barone rosso () Commentatore certificato 11.09.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono arrivato adesso da Roma stanco e felice per tante cose... parlero dopo ringraziando gli amici dal meetup di Roma sempre gogliardi e solidari.

Ma oggi è 11 di settembre un simbolo dalla lotta contro il terrorismo internazionale.

Un giorno come Oggi Kissinger, la Cia e Nixon della mano di un figlio di puttana vende patria come Pinochet derrocavano un governo democraticamente eletto dal popolo CHILENO

Un 11 settembre bombardarono il palazzo della moneta a santiago del Cile

Un 11 settembre uccidevano il migliore socialista mai conosciuto per sua opera e moralità Salvador Allende el companero Salvador fu uccisso dal piombo mercenario dei veri terroristi


Un 11 di settembre utilizzarono lo stadio nazionale di santiago come carcere per reprimere un popolo e dentro a lo stadio fra detenuti venne risconosciuto VICTOR JARA un compositor e cantautore conosciuti per tutti

li tagliarono le mani e viene giustiziato

un 11 di settembre i terroristi internazionali in mano al governo degli EEUU fecce altre delle sue porcherie uguale a le fatte in nicaragua di sandino o nella guatemala della United Fruit

tutti paesi colpiti dalla feroccia dall'aquila con le freccie in una zampa e i dollari nella altra

Bastardi TERRORISTI OGGI è 11 DI SETTEMBRE!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 15:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concita de Gregorio nella sua ANALISI :” L’arte della fuga”, ci suggerisce di inviare una e-mail al presidente Van Rompuy.

-”Mandiamo una mail a Van Rompuy, che a Berlusconi martedì una domanda la faccia anche lui: what about Tarantini, mr. president?”

°°°°°
L’Agenda degli impegni di Van Rompuy per la prossima settimana non riporta l’incontro con Berlusconi

-Lundi 12 septembre
*14h00 Rencontre avec le Premier Ministre polonais, Donald Tusk (opportunité photo à ± 13h55 – point de presse à ± 14h40 dans la salle de presse du Conseil)
*15h15 Rencontre avec le Président de Lettonie, Andris Bērziņš, (opportunité photo à ± 15h10)

-Jeudi 15 septembre
Afrique du Sud
Sommet UE-Afrique du Sud – plus d’ information

http://www.european-council.europa.eu/the-president.aspx?lang=it

Qui la sua mail
press.president@consilium.europa.eu

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo,

visto che presto saremo ad elezioni anticipate, faccia una proposta seria sul da farsi che sia magari anche provocatoria ma possibile per cercare di radrizzare questo paese che sicuramente ha molte più risorse degli altri paesi eurpei purtroppo mortificate da questa classe politica (tutta), e vedrà che il suo 3% potrà diventare velocemente un 10 o anche più per cento, molti di noi che non l'abbiamo mai votata saremo ben contenti di farlo !

Favi di Montarrenti, siena Commentatore certificato 11.09.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

non lasciatevi impressionare o condizionare dai numeri: un movimento politico è forte se ha idee nuove e forti, è moscio se ha idee stantìe e mosce. I numeri contano relativamente poco perché un'Armata Brancaleone rimane un'Armata Brancaleone pure se è numerosa: al momento della verità si squaglia. Per la partitocrazia il momento della verità è vicino, non possono tirare alla lunga con questa solfa: il popolo ha fame, fame di reddito/lavoro e dignità. Loro non vogliono e non possono soddisfare queste naturalissime esigenze. Ed allora? Moriremo tutti come vermi?

il barone rosso () Commentatore certificato 11.09.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tema é attualissimo e la battute lasciano il tempo che trovano. Evitiamo di diventare una cricca anche noi.

nonsenepuo davveropiu 11.09.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una bella giornata, purtroppo non son riuscito a depositare la mia cozza ci sono arrivato vicino, ma il treno per tornare non mi avrebbe aspettato.
potrei, dovrei, vorrei scrivere molto sull'esperienza della giornata di ieri, ma ora vorrei solo riportare l'ascolto inevitabile di un tratto di conversazione telefonica udito in treno:"...si.si.. sono in treno.. siamo partiti adesso...non ti dico....e poi.. ho preso paura, ho incontrato quelli di Grillo sul marciapiede......no.......si..si..d'accordo ma erano tanti...." e poi il resto. che bello.

Grande Beppe e Grandi Tutti


psichiatria. 1 11.09.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di non dare i numeri
5 o 6.000 manifestanti venuti da tutta Italia
Senza un giornale, senza un tg, senza un palco, senza uno spettacolo, col caldo che fa e con l acrisi che gira, e solo per chiedere che fine hanno fatto le tre leggi di iniziativa popolare!!
Ma quanti credevate che che sarebbero venuti?
Non facciamoci le pippe!
Io lo ritengo un risultato importante

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eri lì, dinanzi, Maestosa e Comparsa come una Regina dalle Ombre, Luminosa ed Elegante.
Qualcosa di Scomposto, un Battito Forte di Senso Panico, mi s'Impadronì.
Solo uno Sguardo e gia' m'avevi Conquistato.
T'immaginavo diversa, piu' Fredda e Staccata, qualcosa che si riscontra nelle Cortigiane Imperiali, asservite al Potere, così statiche e Scostanti.
Invece m'Attraevi, come una Conoscenza afferrata di Sfuggita in un Vecchio Viaggio, dal Finestrino d'un Treno.
Ora era Lì, tutta per me.
Timido, non osavo, allor Giovane alzare lo Sguardo ed Aprirti il Cuore.
Ancor oggi, mi Poni un Brivido Sottopelle ed un Nodo alla Gola.
Un poco di Polvere, un sol Granello, mi cadde in Capo a Sovrastarmi nella mia piccola Insignificanza.
M'Accorsi della sua Dolcezza, Luminosa ed Impalpabile.
Seppi poi che Tu custodivi la Saggia Presenza di un'Intelligenza Regale, da prendere a Piene Mani e portare fra le Genti.
Magia Regale, come il Sogno Ispirato Insegna...
Sei ancora con me, non posso Dimenticarti.
In questa Palude dell'Edonismo Sguaiato e Nazista, nel Brago di un Mostro Fallico, ancora la Tua Luce Vergine, Rischiara.

Signora Mia di Koln...

enrico w., novara Commentatore certificato 11.09.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento 5 Stelle é stato utile per contribuire a risvegliare le coscienze, ma il modello "Grillo e i suoi accoliti" ha esaurito la sua forza propulsiva. Anche Grillo dovrebbe fare un passo indietro lasciando spazio ad organizzazione e merito, ma la vedo dura..temo se ne accorgerà, come tutti, quando sarà troppo tardi. I tempi sono cambiati.

nonsenepuo davveropiu 11.09.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Mauro, nuoro 1:31
***

capisco la tua esasperazione..
in 100.000 davanti Montecitorio dici?
si può fare
ma chi prende l'iniziativa?
i Viola sudarono parecchie camice per radunare al No B-Day ddi maggio 2009 circa 7-800.000 persone
e berlusconi è ancora lì..
(del resto ricordo pure che del PD c'era in strada solo la Bindi forse Ignazio Marino..)

@ Chiara Mente

forconi.. già..
oppure attendere ancora qualche settimana,
lui è cotto a puntino
scappa a bruxelles per non affrontare gli inquirenti sul caso tarantino
e poi.. forse un bel governo tecnico (che sarà sempre meglio di quello che c'è) che ci allontanerà un pochiiiino dal baratro in cui stiamo per cadere..
ma non basta

@ Alessandra
naturalmente condivido il pensiero sull'unione che fa la forza!
(ma il link non funge ?)

ciao


“La società libera non è quella che ha il diritto di scegliere chi la comanda, ma quella che sceglie chi ha il diritto di comandarla”, queste parole di Nicolás Gómez Dávila, la cui conoscenza dobbiamo alla curiosità e alle ricerche del compianto Franco Volpi, potrebbero essere il motto della tua e nostra battaglia.

Grazie Beppe!

pier luigi fabiano 11.09.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

analisi psicologica non profonda ma comunque significativa su Sacconi, certo avrete saputo della sua barzelletta sulle monache. Ebbene a prescindere che un Ministro dovrebbe avere un contegno diverso c'è da notare come un uomo di 60 anni si sollucchera con barzellette da leva militare giocando sulla scoperta che alle donne piace sensuare ed amoreggiare. Grande scoperta! Appunto scoperta che i ragazzi fanno di solito tra i 16 e i 20 anni.. Pare che il nostro non sia molto maturato, pare che psicologicamente sia rimasto ai ragazzi quando alla sua età dovrebbe essere di gran lunga più avanti.. //// C'ero anch'io ieri col mio Fokker Dr.1 sui cieli di Roma.

il barone rosso () Commentatore certificato 11.09.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere a chi ripete come un mantra che noi italiani non riusciremo in nulla perché siamo tutti oportunisti ed egoisti.Sarà che una lunga frequentazione di centinaia di persone e un lavoro che è sempre stato sociale mi hanno convinta della bontà intrinseca del mio popolo,o perché ho messo ormai queste geremiadi nel pacco del disfattismo inutile di chi cerca un alibi per non far niente,ma credo che non abbiamo più bisogno di simili zavorre o di persone negative per partito preso.
Gli esempi positivi abbondano.
Esistono le cooperative
ci sono i gruppi
le comunità che hanno sperimentato i Nuovi Municipi
il volontariato
L'Italia è un dei paesi nel mondo che ha più gruppi di volontariato,solo Lilliput dove ho lavorato conta 900 associazioni.
In quanto alle cooperative,ce ne sono almeno 300.000 in Europa con 110 milioni di soci.E l’Italia ne fa parte per un 30% con un 10% di addetti.30 fra le prime 100 imprese nazionali per fatturato sono cooperative
Non esiste popolo che non capisca alla fine che l'operare insieme è meglio dell'anarchia individualistica e dell'egocentrismo esasperato
E si può uscire dall'attuale situazione solo ripartendo da una base molto più democratica a potere diffuso e a partecipazione allargata
La democrazia attiva e partecipativa coniuga perfettamente la volontà individuale e l'interesse personale col bisogno sociale e con l'amore per il bene collettivo
Gli italiani sono meravigliosi ogni volta che il loro istinto volontaristico e cooperativo viene stimolato.Oggi abbiamo,al contrario,al governo dei paese e con in mano il controllo dei media, cricche che istigano all'individualismo,alla mancanza di ideali collettivi,al lucro e al potere personale,con quell'abbassamento di valori che consente, appunto,a questa gente di dominare il paese
Ma non siamo infettati a tal punto da ritenere che tutti i sani principi di un popolo generoso e altruista siano stati soppressi,e questo malgrado gli sporchi ultimi governi.
Io ne sono certa.Ce la faremo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta a Paolo M.:
punto 4 del mio post...
è evidente che bisogna disporre di un progetto e di una buona schiera di rappresentanza....
ma penso proprio che non bisogna avere l'eccelsa sapienza di un dr. sottile (v. amato) per governare bene o l'eloquenza ammaliatrice e forbita di un qusiasi ns ministro che predica bene e razzola male....l'ingrediente fondamentale oggi è l'ONESTÀ e la FORZA MORALE !!!!!
Il resto se c'è quella, viene da sè....
FORZA BEPPE !!!!!!!

Fabio B. Commentatore certificato 11.09.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

....
Oggi...11 sett. festività complottista...giuliettino Chiesa in lievitazione con le stimmate! oremus!
marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 11.09.11 10:08
------------
Dietrologia & complottismo: fumo in faccia al boccalone...
Renato Balestrato, Profondo Nord


=========================================

Il mondo è pieno di boccaloni. Forse lo sono un po' tutti. Ma, alcuni di loro, scelgono la frottola che disturba meno le loro coscienze.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.09.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto i giornali stamattina (11/9/11)? Silvio ha salvato l'Italia e gli Italiani!

O Silvio, come faremmo senza di TE? E' ancora vivo in me il ricordo del milione di posti di lavoro che ci hai donato nonchè del Nuovo Miracolo Italiano che ci hai annunciato.

A proposito, quando hai detto che te ne vai da questo paese di m----?

Gigio il Pendolare 11.09.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.wikipedia.org/wiki/Operazione_Northwoods

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.09.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il più grande difetto degli italioti è quello di avere un malinteso, insano ed ipertrofico senso dell'individualismo.
Il tornaconto personale, il menefreghismo verso tutto ciò che è "comune", il campanile, la parrocchia, l'orticello, fanno si che qualsiasi slancio ed impegno per il bene comune sono frenati sul nascere dal "chi me lo fa fare?" o "tengo famiglia" o, ancora, "Fammi fare i cazzi miei, che è meglio, và!"
Gli italioti hanno bisogno di un dittatore, un uomo dei miracoli, chi pensa e agisce per loro.
Meglio ancora, se elargisce favori personali.
Non andremo mai da nessuna parte.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Francesco!
Il tuo "bollettino" è l'estrema sintesi di ciò che da tempo sta accadendo (da conservare e rileggere spesso!)
Però qualcuno (noi e tanti altri) sta gia ponendo mano al freno...si percepisce già un'inversione di coscienze....per ora solo in bisbiglio....per ora....
pazienza....

Fabio B. Commentatore certificato 11.09.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi è romano potrebbe andare a vedere se le cozze sono rimaste lì?Grazie

mariuccia rollo 11.09.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

non è la tv o i giornali, è che proprio in italia la gente non segue la politica segue solo le religioni e le sette, i miracoli, cartomanti, i sorcisti, preti e cazzi vari. dovremmo cambiare il nome movimento, in chiesa cinque stelle. movimento suona male a un popolo di sfaticati, invece chiesa è il termine giusto per i peccatori fornicatori che vogliono espiare.

o la figa 11.09.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piuttosto di lamentarvi riflettete sul perchè la gente sembra con voi a parole ma poi nelle urne vota i soliti partiti.

E' logico che per governare servono le piramidi di potere, mica si governa con quattro pivelli inesperti...

saremmo mica pazzi a dare le chiavi di un paese con un immenso debito pubblico a Beppe Grillo...

Paolo M. Commentatore certificato 11.09.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=v7CnANeRblk&NR=1&feature=fvwp

Alessandro G., Milano Commentatore certificato 11.09.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Diceva QUELLO...il "Nazareno"..."GIUDICATELI DAI LORO FATTI...NON DALLE LORO CHIACCHIERE"....

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento


Far paura ? 
Consigli:
1) Niente più simboli (cozze & C.)
2) Niente file indiane, ma adunate presso le sedi politiche (possibilmente non nei giorni di riposo)
3) Più serietà e rabbia
4) Un programma condivisibile elaborato con la collaborazione di studiosi (apartitici) che propongano modelli di crescita sostenibile in contrapposizione al concetto dii crescita infinita misurata su accumulo di materia (pil) ...vedi Latouche e affini...
5) Spingere tutti a esprimere un voto quando sarà richiesto.  Il 25% di astenuti è troppo per definire un paese democrarico! Lascuarsi andare e' sintomo di inerzia e vigliaccheria. Anche  se poco è l'unica arma che ci resta! 
Forza giovani ! Forza Beppe e m5s! La strada sarà lunga, ma è quella giusta .....MAI SCORAGGIARSI !!! STIAMO CRESCENDO......
6) Ripeto...piano con la censura altrimenti si perde consenso..  

Fabio B. Commentatore certificato 11.09.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI 2.

IL FINTO OPPOSITORE.

A BERSANI VA PURE BENE LA LEGGE ELETTORALE COSIDDETTA del "porcellum"

Dove la trovavano un'altra legge così bella anche per loro che gli permetteva di far eleggere solo gente 'fedele'?(fedele a chi?...al partito?...al vaticano? agli USA?...a tutti e tre insieme?)

FEDELE AL PARTITO...NON AL POPOLO ITALIANO.

SE NON CE NE FOSSERO ALTRI MILLE, BASTEREBBE QUESTO MOTIVO A DICHIARARE INCOSTITUZIONALE IL PORCELLUM.

INFATTI I PARLAMENTARI ELETTI CON QUESTA LEGGE, NON DEVONO DARE CONTO A NESSUN ELETTORE DEI LORO MISFATTI. MA SOLO AL CAPOPARTITO CHE HA PERMESSO LA LORO NOMINA E ELEZIONE. QUINDI LAVORANO (si fa per dire..lavorano) SOLO PER COMPIACERE I CAPIPARTITO E NON IL POPOLO.

DAL CHE, LE PORCATE, VERE, in Parlamento che sono sotto gli occhi di tutti.

Pertanto...Bersani o chi lo ha preceduto al vertice del PD, CON I NUMERI CHE DICE DI AVERE, ci avrebbe MESSO TRE GIORNI PER RACCOGLIERE LE FIRME PER FARE UN REFERENDUM PER ABOLIRE IL PORCELLUM.

PERCHE' NE' IL PD, NE' GLI ALTRI PARTITI DI OPPOSIZIONE NON LO HANNO FATTO PRIMA?

A voi la facile risposta.

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI...MA A CHI VUOI INCANTARE?
SMETTILA DI ROMPERCI I COGLIONI COL DIRE CHE IL NANO SE NE DEVE ANDARE. UNO CHE SI DICE IL CAPO DEL 'PIU' FORTE PARTITO DI OPPOSIZIONE' IN TUTTI QUESTI ANNI AVREBBE TROVATO MILLE MOTIVI PER FARGLI LA FESTA...A COMINCIARE DAL FATTO CHE DA TE, BERSANI, E DA TUTTI I TUOI COMPRIMARI DEL PD NON SI E' MAI LEVATA UNA SOLA PAROLA PER DENUNCIARE LA SUA APPARTENENZA ALL'ASSOCIAZIONE EVERSIVA P2, TANTO PER FARE UN ESEMPIO.

E che dire delle tante denunce di corruzione contenute, ad esempio. nei libri di Travaglio.

TU E QUELLI DEL PD VE NE SIETE GUARDATI BENE, IN ALMENO QUALCUNA DELLE TANTE CAMPAGNE ELETTORALI DI METTERE GLI ELETTORI AL CORRENTE CHE STAVANO PER VOTARE UN EVERSIVO PIDUISTA AL POTERE.

A TE IL NANO PUTTANIERE STA BENE DOVE STA...VOI NON PARLATE DEI SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI E LUI NON PARLA DEI VOSTRI.

AL LIMITE SI ARRIVA AL "UNO MIO..MA PURE UNO TUO"./VEDI PENATI)

SECONDO ME LA SINTESI DI BUONA PARTE DELLA POLITICA ITALIANA?

"QUELLI FANNO FINTA DI GOVERNARE E FOTTONO. QUELLI FANNO FINTA DI FARE L'OPPOSIZIONE E FOTTONO"

E I FOTTUTI ALLA FINFINE SIAMO SOLO NOI ITALIANI.

FACCIO PECCATO SE DICO CHE DIO VI STRAMALEDICA TUTTI?

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


BOLLETTINO VIAGGIARE INFORMATI:

SIAMO SOTTO CONTROLLO, LE LOBBY HANNO PRESO IL POSTO DEI GOVERNI.
PRENDIAMONE ATTO CON ALLEGRIA.

Questa crisi economica ne è la riprova,
il controllo sul futuro degli stati oramai è sovranazionale,
decidono tutto le lobby:
quello stato non deve fallire,
quell'altro nemmeno,
quelle leggi che ritassano i cittadini vanno bene,
quelle altre che minacciano di colpire gli straricchi vanno usate come propaganda e poi subito cestinate.

Tutto si riversa sulle popolazioni inermi, drogate di calcio e tv, si prova perfino a farli andare in crisi di astinenza.

Idioti che si esaltano all'inverosimile per un gol, magari consapevoli di assistere ad una ennesima messinscena, ma che poi ignorano completamente il loro destino prossimo, molto prossimo.

Ed il gran carrozzone Italia va avanti come una ruota malconcia, in procinto di scoppiare ma che non scoppia mai, forse conviene a qualcuno?
Saluti, passo e chiudo.

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

------>>>>LA RASSEGNA STAMPA - RASSEGNATEVI<--------

IL COZZA DAY NON ESISTE - Rassegna stampa molto rassegnata

http://www.youtube.com/watch?v=uDV0LcKnTZs&feature=share


Grazie a tutti e a te Beppe!!
Fantastici!

flashover 001 11.09.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Breve discorso di Allende all'ONU!
Allende parla del ruolo delle Multinazionali e prevede i futuri sconvolgimenti che seguiranno!

http://www.youtube.com/watch?v=1OyI326QdvA&feature=player_embedded#!

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 11.09.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando non lo può salvare Napolitano, come più volte ha già fatto(troppo sputtanante sarebbe stato questa volta un intervento del colle).

Allora ci pensa Barroso.

Ma questi non si VERGOGNANO PROPRIO MAI?

Questi come Barroso sono i personaggi che lo tengono in piedi a tutti i costi il Nano Puttaniere Mafioso.

Per non parlare degli Stati Uniti (Ronald Spogli: "e' un povero idiota ma gli USA lo devono difendere perchè fa tutto quello che gli diciamo noi)

(A PROPOSITO BEPPE...A QUANDO UN POST SU QUESTE PAROLE DI SPOGLI???)

DA TUTTI MI ASPETTAVO UN PRETESTO PER SALVARE IL NANO DAI GIUDICI MA NON DA BARROSO.

E QUESTA SAREBBE L'EUROPA?

E LA CHIESA? SEMPRE PRONTA A DIFENDERE I DIRITTI DEGLI EMBRIONI...MA MOLTO LENTA A DIRE A UN PUTTANIERE CONCLAMATO DI FARSI DA PARTE PER SMETTERE DI FARE DANNI A UNA NAZIONE DI EMBRIONI GIA' NATI???

Dino Colombo Commentatore certificato 11.09.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento

www.artesclovis.blogspot.com --Avanti Beppe Grillo
guarda: http://g1.globo.com/mundo/noticia/2011/09/italianos-protestam-contra-politicos-com-mexilhoes-1.html


Caro Beppe e cari Commentatori,
- sono un no tav attivo
- voto M5S
viaggio molto sul web e caro Beppe ti dico questo:
uno dei motivi per cui voto M5s è xkè spero lo facciano molti altri ma i sondaggi ci danno al 3%.
La nuova moda dei nostri simpatici contestatori e tirare in ballo quanti soldi ti fai con la Casaleggio:

-Io penso che se vendi libri, dvd e fai spettacoli fai solo bene. Gli altri ci tolgono i soldi senza il ns. benestare.
-Non vedo nessun problema a fare soldi come li fai tu...
-I tuoi spettacoli oltre ad essere degli spettacoli sono anche interessanti e anche dei comizi eppure fai il pienone.
-Mi piacerebbe vedere Bersani o Casini se facessero pagare i loro comizi quanta gente andrebbe.
-Eppure cazzo siamo sempre al 3%.
-Forse Beppe sbagliamo qualcosa forse non abbiamo visibilità
-Lo so che se andiamo al parlamento anche in piccola percentuale basta e avanza x rompergli le balle e magari fra 10 anni avremmo un % più consistente ma l'Italia non ha più tempo x aspettare la cura.

Secondo me dovresti cavalcare con più intensità questi argomenti da me elencati chiarendo cosa è la Casaleggio e la differenza fra noi e loro.

Io non ho mai comprato un dvd o un libro xkè me li scarico ma io sono faccio così con tutto ma ovviamente dal 2006 sono sempre andato in piazza a Torino a firmare e alle manifestazioni no tav.

Ce la metto tutta, mi aspetto anche da te tutto questo. Se posso darti un consiglio non mi piace l'impostazione un po' povera del tuo blog basato sul web 2.0. Dovresti mettere in evidenza più video dove spieghi te stesso e demolisci gli altri. Hai fatto bene a mettere la striscia di tze-tze ma dovresti farlo te un TG serale sulla giornata. Devi spiegare ogni giorno cosa succede almeno in Italia.

Ciao.... ascoltami
davide1977bw@alice.it

Davide B., TORINO Commentatore certificato 11.09.11 12:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo UNO l'ha ricordato
visto il tempo passato...

(è molto più facil ricordare lo 'spettacolo' multimediale delle due torri , che...)

Salvator Allende

La scelta di Allende accese i riflettori del mondo sul Cile, per la prima volta un marxista può diventare capo di un governo nell'emisfero Ovest grazie a una vittoria elettorale e non a una insurrezione armata.

Da Roma e da Parigi, capitali del marxismo occidentale, arrivano a Santiago del Cile legioni di giornalisti, analisti politici, semplici militanti ansiosi di capire come si reagirà all'inedita formula cilena. Fra questi
giornalisti, inviato del Corriere della Sera c'era Goffredo Parise .

E' una vittoria che allarma gli Stati Uniti e gli stati più ricchi della popolazione. Una volta eletto, la CIA condusse operazioni di propaganda per incitare l'ex Presidente democristiano del Cile Frei a bloccare la ratifica di Allende come
Presidente da parte del Congresso.

Secondo la tradizione, il Congresso, controllato dai Cristiano Democratici, si supponeva avrebbe ratificato la sua vittoria; ma, contrariamente a questo principio storico, essi prima forzarono Allende a firmare uno Statuto di Garanzie Costituzionali poi gli consentirono l'insediamento.

La promessa di Allende è di una marcia verso il socialismo nelle libertà, il suo programma di riforme è vasto; nazionalizzazione delle banche, inizio della riforma agraria, espropriazione del capitale straniero.....

La reazione a questo programma, da parte delle opposizioni, fu molto dura sin dall'inizio, aggravando le già precarie condizioni economiche causate dal calo del prezzo del rame e dall'inflazione. La crisi si acutizzò inoltre a causa dell'atteggiamento degli Stati Uniti, che
stavano tentando di screditare il regime di Allende. Nell'estate del 1973 le forze di destra scatenarono una campagna di scioperi e manifestazioni, preludio del colpo di stato dell’11 settembre messo a segno dai militari appoggiati dai servizi segreti americani.

LENIN no friend max, Roma Commentatore certificato 11.09.11 12:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante le liposuzioni ed i lifting abbiano provato a nascondere il deterioramento fisico di B., al pari tutti gli interventi economici non sono serviti per arginare il fallimento dello Stato.

Il viso di B. è, in pratica, lo specchio del disfacimento economico e morale dell’Italia.

Se è vero che esiste un Dio, credo sia arrivato il momento che si faccia vivo.
Se non ora, quando...

Franco F. Commentatore certificato 11.09.11 12:05| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

qualcuno a roma potrebbe verificare se le cozze permangono ove depositate?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 11.09.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi signori al Parlamento nelle banche e nei Comuni capiscono solo la lingua dei soldi! Perciò leviamoglieli, Certo ognuno di noi è povero, ma siamo milioni, e tutti insieme siamo la ricchezza dell'italia, siamo noi operai, impiegati, ricercatori, a produrre ricchezza, non per noi, ma per loro ed è questo il punto di forza! Loro vivono sulle nostre spalle, SCARICHIAMOLI!
Restiamo a casa Lunedì poi Martedì...a oltranza, non deve muoversi una paglia!
Le condizione? tutte quelle che avete proposto attraverso il movimento 5 stelle!
C'è lo vogliamo riprendere sto paese oppure ogni scusa, anche se valida, e buona per rinuanciare a fare qualsiasi cosa? io tengo famiglia, io il mutuo, io la rata... signori ognuno ha un problema! Mi sembra chiaro però che il messia non esiste, o c'è la risolviamo da soli o la prendiamo in culo...
Quanti ne ho sentiti dire: "stai zitto e lavora", "Bene o male alla sera un piatto di minestra c'è" ecc... Però a me sembra che il nostro lavoro valga di più di ciò che ci danno o NOO? E' ora di capovolgere la piramide perchè il vertice tocca a chi produce ricchezza per tutti gli altri.
IL web ci offre la possibilità di essere più coesi perchè possiamo tenerci in contatto scambiarci idee ecc... ma non basta, qualcosa poi bisogna fare, certo ognuno conta uno, ma questi uno si devono unire e diventare milioni che però lasciano vuote le piazze le aziende i negozzi tutto. Non più un soldo deve arrivare ai comuni, alle regioni allo stato. Restiamo uniti, assieme ce la possiamo fare, non si muore di fame così facilmente!
Per ottenere il giusto qualcosa bisogna sacrificare, come dice Grillo loro non molleranno mai, ma gli conviene?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Ogni manifestazione d'incazzatura è la benvenuta.

Il Movimento 5 Stelle è in ASCESA.
LORO, le salme dei politici,
SONO MORTI.
VECCHI MORTI IMBALSAMATI
ATTACCATI ALLE POLTRONE.

LA STORIA PUò CAMBIARE
SE tutti noi ci informiamo, ci uniamo, ci incazziamo e
soprattutto
NON MOLLIAMO.

.

Un abbraccio
a tutti gli amici che ieri con me
hanno condiviso
la giornata
A ROMA.


e... Grazie Beppe.

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 11:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL COZZA DAY
(toccata e fuga)

...è come una scopata e una sveltina. La prima è fatta di preamboli, coccole, carezze, manovre di avvicinamento verso zone erogene e sesso con il botto finale. La seconda è come il cozza day. Pensi di aver fatto tutto e subito in trenta secondi. Poi, tua moglie ti dice... finito!
e capisci che era meglio continuare a fare la settimana enigmistica; non serve a un caxxo ma tiene sveglia la mente...solo quella.

"In ogni caso complimenti per
la trasmissione a tutti quelli
che sono riusciti a godere."

Saluti
(sono in ferie)

p.s.: Francesco F. e Manuela io sarei arrivato oggi...alla prossima


http://caneliberonline.blogspot.com/

sabato 10 settembre 2011
DELLA MORTE E DELLA FELICITA’


Fai aprire gli occhi al tuo vicino di casa, al tuo collega di lavoro, al tuo amico solo cosi si mandano a casa questi cozzari avariati,di argomenti c'è ne sono a milioni, amato in pensione a 32mila euro al mese, il berlusconi non ne parliamo, gli abbiamo perdonato di tutto ora basta,penati il vice di bersani con la tangenti ecc.ecc.verdini bhle"vomito", tremonti che aveva lo studio a san marino,penso che basti a chiudere il cerchio e tirare lo scarico.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 11.09.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Cozza day!
Quando avremo i risultati definitivi?

Quando sapremo a quale gentil cozza del blog, beppe grillo
ha dedicato il v-day?

..vabbe'...co' sti nomi un po' ve le cercate!

@nthony © (@nthony © (neapolis)) Commentatore certificato 11.09.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono nato più a Nord della maggior parte dei leghisti del piffero (sinonimo) ignoranti, cafoni, senza palle e come tutti gli stupidi, manipolati.
Quindi certamente non mi si potrà tacciare per terrone e mi fa schifo l'attuale situazione politica "imperante" a Roma e dintorni.
Quindi non contesto i princìpi di base originali del movimento leghista, per la maggior parte condivisibili, ma oggi, questi omuncoli e donnuncole, dalle magliette verdi invece che nere, cosi stupidamente sfegatati su concetti ridicoli di padania libera, di giri ciclistici della padania, di ampolle con l'acqua del po, riunioni strampalate in nome di Alberto di Giussano (che a fronte di certe manifestazioni si sarà consumato definitivamente a forza di rivoltarsi nell'angusta tomba) e boiate del genere, hanno di fatto vanificato le buone intenzioni per diventare uno dei tanti, grossi problemi del nostro Paese e non la soluzione che vorrebbero far credere.
Basta guardare le facce belluine dei personaggi che gravitano attorno e dentro a questo movimento per capire che è ormai diventata una setta dalla quale è difficilissimo sfrancarsi ed uscire.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 11.09.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Se c'è qualcuno del M5S che puo rispondermi, nn so magari Beppe se legge il commento. Sono stato ieri a montecitorio prima e p.za navona poi, volevo vedere che "aria " tira, parlare con le persone, vederle in faccia, sono iscritto al movimento e vi seguo e appoggio da anni pero dopo ieri nn so' forse ho capito male...sono confuso. ho visto molto divismo nei confronti di Beppe, è vero che è una grande persona e mi ha impressionato la sua disponibilità a parlare con tutti, fare la foto, spiegare come si dovrebbe interagire attraverso la rete..è un grande per troppe cose xro nn so e corregetemi se sbaglio ma nn è il movimento la forza del movimento?Grillo è una persona, nn un mantra da evocare, un santone da seguire. Sentivo dire grillo aiutaci tu scendi in politica, ora cosa facciamo, siamo qui a Roma e adesso?noi ti seguiamo..ho avuto l'impressione, contrariamente ai critici del movimento,che grillo dicesse siete voi il movimento cara sig.ra di bolsena o caro operaio di ancona..voi dovete sapere cosa fare, organizzatevi i mezzi ci sono..e cazzo se ci sono e le forme di lotta pacifiche ci sono!Questa è stata la mia impressione, allora vi chiedo, ho capito male io?? Oppure il clima è troppo leaderista. Chi antepone la persona, il personaggio ai programmi è l'elettore della vecchia politica..anzi è l'itaGliano che vuole esser guidato dal personaggio forte, che ci indica la via d'uscita che ci fa sperare. Se questo è il movimento, ed è il clima che ho visto ieri a Roma,ripeto grillo nn dava questa impressione ma le persone si, allora tira una brutta "aria". Menomale che silvio c'è è abberrante quanto menomale che grillo c'è! Vorrei che il M5S fosse coscente della propria forza e nn di quella di grillo, che c'è ed è molta, xro noi siamo la forza noi dobbiamo convincere il paese che è cosi, che il movimento puo farcela e grillo puo urlare piu di noi il nostro programma solo xche ha corde vocali sorprendenti ma poi x la lotta noi dobbiamo essere il nemico.

vale80 11.09.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Quello che più conta e'la consapevolezza di ciascuno che cresce e che dalla presa di coscienza e di realtà passa alla ricerca di soluzioni intelligenti e soprattutto pratiche di risoluzione di quanto ci affligge.Sull'onda della figura della "Pittima"vestita di rosso introdotta da Beppe sarebbe davvero utile che una serie di Pittime appunto seguissero o stazionassero con fare mesto appresso ad Onorevoli e quant'altri seguendoli con calma e costanza dicendo :Madai..Ma perche' non te ne vai..ma pensaci..sarebbe bello anche per te così ti godi quanto hai messo da parte...e dai...coraggio e che ci vuole...un'attimo di coscienza..e così fino alla resa per sfinimento del soggetto..Certo soluzioni cosi'a parte è che siamo proprio giunti ad un capolinea.Una canzone bellissima di Roberto Vecchioni,Samarcandarecita:"Il più veloce conquistò nazione dopo nazione ma quando fù di fronte al mare si sentì un coglione perchè più in là non si poteva conquistare niente..."

Francesco 11.09.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi...da ieri vedo motli di voi che parlano di una stampa imbavagliata, una stampa di regime...beh forse e' vero o forse no!! Pero' cerchiamo di essere sinceri...ieri nn eravamo piu' di 5 o 6 mila, obbiettivamente chi avrebbe dovuto parlare di una manifestazione di un numero di persone cosi' esiguo?????? Io ieri ero li.....ero li per cambiare qualche cosa....ma quando ho visto in quanti eravamo nn c'ho messo molto a capire che nn serviva a nietne!!! Bei propositi e brava gente, ma sempre 5 o 6 mila eravamo!!! Nel mio piccolo paesino di montagna arriviamo ad essere in 10 mila per la processione del paese e nn mi pare di averne mai sentito parlare nei telegiornali nazionali!!!!! Quindi cerchiamo di essere almeno un po' obbiettivi.

Abbiamo sbagliato qualche cosa, nn siamo stati abbastanza convincenti forse...... ma pochi eravamo, e pochi nn contano un caxxo!!!!!!! E fino a che tutti avranno qualche cosa di meglio da fare vorra' dire che nn vogliano il cambiamento!!! Ahhhhhhhhhh ma se domani sento qualcuno lamentarsi fa' un brutta fine..... Zitto e bela.... come hai sempre fatto!!!

Andrea 11.09.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tuo commento:
"Leggo sempre il "blog" ma non ho mai scritto. Ieri, però, ho riletto (in
un libro di Camilleri) dei versi del sommo poeta Dante, dimenticati
purtroppo perché tanto tempo è passato dai giorni dei banchi di scuola. Li
riporto:"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran
tempesta, non donna di provincie ma bordello!". E' chiaro che le cose non
si creano "motu proprio", è necessario ci sia una persona che le faccia,
che le manipoli, CHE LE CAMBI! Allora mi scoppia una domanda, se questi
versi nei secoli sono rimasti così attuali chi siamo noi italiani? Il
diavolo e l'acqua santa? Il bene e il male?Il bello e il brutto? Il peccato
e la virtù? Bohhhhh!Sono molto confusa e addolorata nel contempo, nel
vedere la mia stupenda terra infangata e l'idea che la maggior parte dei
miei conterranei così la vogliono mi graffia il cuore. Non ho risposte ma
conservo la speranza nei tanti giovani, che affollano questo blog, che le
cose possano cambiare,VERAMENTE, al fine di ridare dignità(parola di cui si
trascura il significato) agli italiani e, di riflesso, all'Italia. Grazie
per avermi concesso questo spazio.
"

ina s., paternò Commentatore certificato 11.09.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stupisce che proprio il Fatto ricorra ad un metodo così infantile e così palesemente scorretto: il giornale di Padellaro e Travaglio è infatti diventato un fenomeno editoriale non perché parlasse male ogni giorno di Berlusconi (qui sono rimasti soltanto posti in piedi), ma perché ogni giorno trovava una notizia - un «fatto» - utile a consolidare l’antiberlusconismo della testata. La differenza fra propaganda e giornalismo sta tutta qui, e ignorarla o calpestarla non è una buona notizia per un giornale di notizie.

poveri idioti quelli del fatto

Romana Edrev Commentatore certificato 11.09.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi troll pidiellini-leghisti,


E' INUTILE CHE VI SBATTETE...

CE L'AVETE TUTTO IN CUL.,

NON VI DIVINCOLATE CHE POI E' PEGGIO.


W M5 star's !!!


Capisc'a me


*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 11.09.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Come dicevo più sotto è evidente che per rafforzare le manifestazioni come quella del 10 settembre, necessitano azioni più aggressive perché tramite un’accurata azione della stampa, dell’informazione e i media si viene derisi e umiliati vergognosamente.
A mio avviso si dovrebbero proporre una serie di iniziative da chiunque sul blog e sulla rete, che producono l’effetto di una consapevolezza e presa di coscienza di massa alla quale neanche la TV rimarrebbe indifferente.
Io proporrei intanto:
Diffondere notizie, informazioni, scandali e tutto ciò che viene puntualmente occultato, tramite volantini, opuscoli, e altro, in stile porta a porta nei locali commerciali, pubblici, condomini ecc.
del resto anche Beppe suggerisce lo stesso mezzo per “La settimana” .
Proporsi come giornalisti, ragazzi e ragazze a fare domande e interviste a politici e company per poi metterle in rete e se va bene vanno a finire nel circuito mediatico, perché nel calderone giornalistico una domanda viene ripresa da più emittenti radio-TV, oltretutto fare domande scomode porta a fargli perdere il controllo, e autosputtanarsi, ricordate la scalciata di La Russa?
Il PEDINAMENTO IN LUOGO PUBBLICO, a Montecitorio, nei locali, negli stadi, dappertutto si trovino, per ricordargli calorosamente di non essere graditi e tante altre belle cosette, senza comunque sfociare nella volgarità e nella violenza.
E così via per altre idee e proposte.
Insomma per smuovere le acque secondo me è possibile, se non vedo un riscontro sul blog, posso affermare che oltre lo sfogo sulla tastiera non ci sia nient’altro.

valerio s. 11.09.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Rileggere Oriana Fallaci, è sempre un buon esercizio.

"Il comunismo è un regime monarchico, una monarchia di vecchio stampo. In quanto tale taglia le palle agli uomini. E quando a un uomo gli tagli le palle non è più un uomo» diceva mio padre. Diceva anche che invece di riscattare la plebe il comunismo trasformava tutti in plebe. Rendeva tutti morti di fame. Be’, secondo me l’America riscatta la plebe. Sono tutti plebei, in America. Bianchi, neri, gialli, marroni, viola, stupidi, intelligenti, poveri, ricchi. Anzi i più plebei sono proprio i ricchi. Nella maggioranza dei casi, certi piercoli! Rozzi, maleducati. Lo vedi subito che non hanno mai letto Monsignor della Casa, che non hanno mai avuto nulla a che fare con la raffinatezza e il buon gusto e la sophistication. Nonostante i soldi che sprecano nel vestirsi, ad esempio, son così ineleganti che in paragone la regina d’Inghilterra sembra chic.

Però sono riscattati, perdio. E a questo mondo non c’è nulla di più forte, di più potente, della plebe riscattata. Ti rompi sempre le corna con la Plebe Riscattata. E con l’America le corna se le sono sempre rotte tutti. Inglesi, tedeschi, messicani, russi, nazisti, fascisti, comunisti. Da ultimo se le son rotte perfino i vietnamiti che dopo la vittoria son dovuti scendere a patti con loro sicché quando un ex presidente degli Stati Uniti va a fargli una visitina toccano il cielo con un dito. «Bienvenu, Monsieur le President, bienvenu!». Il guaio è che i vietnamiti non pregano Allah. E con i figli di Allah la faccenda sarà dura. Molto lunga e molto dura. Ammenoché il resto dell’Occidente non smetta di farsela addosso. E ragioni un po’ e gli dia una mano..."


Buona Domenica.

http://www.corriere.it/esteri/speciali/2011/11-settembre/notizie/fallaci_non-capite-crociata-alla-rovescia_2ffd02f2-dc47-11e0-a4d3-b67952ef5c68.shtml


Un amico mi ha segnalato questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=VomJjhltTYk

che io consiglio a tutti di guardare
per capire che cos'è la satira
feroce ed intelligente

Buone risate :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 11.09.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahuauhhauuhauha il cacchio confutato, che mazzata quella su quei fanatici del movimento (fermo) zeitgest. Se non ci sono io, ci pensa comunque qualcun'altro/a a dargli i soliti ceffoni quotidiani, che a quanto vedo, tanto piacciono alla capra partenopea. Già sta sclerando di brutto, figuriamoci dopo la legnata su zeitseghe.
Questo cacchio se continua così finirà direttamente su nonciclopedia (oppure al Cottolengo), come ci sono finiti il pascucciolo, sfiganò da sanremo e qualche altro comploDARDO (sparano cazzate). Mi sa che mi occuperò personalmente di renderlo "famoso". PWNED!!!

Povero cacchio 11.09.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

La rete e’ magnifica, fa parlare tutti, ognuno dice la sua e ogni intervento è valido.
Il pericolo di inconcludenza e’ grande pero’.
Cominciamo a mettere in pratica “L’uno conti uno”
Si usi per i commenti la POSTA CERTIFICATA.

mauro montesi Commentatore certificato 11.09.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

ESSERCI E NON ESSERCI

Chi c'è c'è , chi non c'è a volte è differente e
non puo' capire.

Chi è potuto venire ha colto fra colosseo-circo massimo -spagna -navona e montecitorio la piccola , importante invasione del movimento 5 stelle che si è sviluppata nel cuore di Roma.

Con 4 fash -mob importanti per numero di persone ed il presidio a 5 stelle che ha occupato , insieme alle bandiere No tav anche tutta piazza navona. 5000-7000 persone ? Importante cogliere la presenza ovunque distribuita e nonostante una giornata caldissima con un sole cocente tantissime persone IN- movimento si muovevano dalle 10 di mattina e hanno percorso decine di chilometri.

I video , foto , colori delle piazze , eventi rendono l'idea parzialmente della cosa. Non era una festa giocosa per chi c'era.Non confondere l'ordine , il proseguire in fila indiana con il muoversi da educante ( chiedere al politico che per sbaglio si è infilato nella fila ed invitato cortesemente( " pezzo di merda ") ad uscirne ..con la necessità invece di effettuare un percorso in modo agevole,veloce dato l'alto numero di persone.

L'aria ,i cori erano di determinazione , incazzatura seria.

Non è stata una gita di turisti giapponesi; ma una processione composta MA INCAZZATA del movimento. Hanno fatto piu' impressione gli sguardi decisi ,forti che tra silenzi ed esplosione di epiteti hanno aperto una breccia tra la gente comune ( molto vicina a noi ) dando l'esatta impressione di persone che non molleranno mai
e che sono in grado di mobilitarsi in modo serio.

Poi la forza della rete permettte di conoscere moltissimi,attivisti di ogni parte , simpatizzanti , portavoce e varie ; il tempo galeotto non permette di incontrare tutti , perchè molti già a fine serata devono partire dopo una giornata di impegno civile,culo con macine di chilometri sotto i piedi e stanchezza ma credo grande soddisfazione.

Esserci o non esserci,fà la differenza .

Incluse le penne di Papillo cotte da cucina abusiva .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella di ieri era la VERA ITALIA! Là dove io c'ero in mezzo a migliaia di persone! MOVIMENTO 5 STELLE!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Tra l’altro, una delle cose che non ho mai capito è perché i parlamentari possono svolgere una doppia attività (professionale) e un dipendente pubblico no? I parlamentari non possono lavorare a tempo perso in parlamento, devono farlo a tempo pieno, o altrimenti rinuncino al mandato! Poi si capisce perché le aule delle due camere, a meno di eventi eccezionali, sono quasi sempre deserte. I parlamentari sono al servizio dei cittadini: superato una certa percentuale di assenze (non giustificate), dovrebbero essere rimossi dal parlamento automaticamente (e senza possibilità di appello). Se non svolgono il lavoro per cui sono stati chiamati dai cittadini, non servono a nulla, fanno solamente aumentare il debito, bruciano i nostri soldi (senza neanche scaldare le poltrone).
Inoltre, essendo personaggi pubblici, tutti i soldi che noi italiani passiamo loro, deve essere documentato e reso pubblico (fino all’ultimo cent). Come pure deve essere resa pubblica costantemente la loro attività in parlamento, comprese le presenze in aula. Ciò consentirà a noi cittadini, di valutare la loro attività prima di poterli votare (nominalmente, quando una legge elettorale lo consentirà).
Aggiungo che è fondamentale rimuovere il privilegio del vitalizio (pensione) al termine di una legislatura: è una cosa odiosa dal punto di vista dei lavoratori, ma soprattutto dei precari, che dopo cinque, dieci etc. anni di precariato non hanno prospettive di pensione se non quella sociale.

Massimo 11.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,
che dire

Ho visto il resoconto della giornata di ieri,
Ho visto facce pulite,
Ho visto cittadini onesti,
Ho visto lo splendore di un sogno negli occhi di un essere umano,
Ho visto un essere umano che ha ancora sogni,
Ho visto persone propositive,
Ho visto amicizia tra i partecipanti,
Ho visto una valsusina incazzata abbracciare beppe,
Ho visto il circostante sfocarsi per le lacrime di emozione che uscivano dai miei occhi,
Ho visto dei bei momenti, che purtroppo non vedo più così spesso.

Grazie a tutti. E avanti così,tutte le grandi rivoluzioni all'inizio erano viste come idee folli. Semplicemente il movimento a 5 stelle "è" un punto di rottura, di congiunzione tra il passato e il futuro.

Pierpaolo P. Commentatore certificato 11.09.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAITRE ha trasmesso un piccolo servizio sul Cozza Day nel telegiornale della notte.

Prima non l'avrà forse fatto perchè trattasi di fascia protetta.

togram 11.09.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STOP, basta! "Riprendiamoci il Paese" ecco, questa è la prossima cosa da fare. Non devono seguire altri interventi sul blog se non quelli organizzativi. O tacciamo per sempre. Amen.

paolo zambernardi, cadorago Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Zeitgeist: LA PIU' GRANDE STRONZATA MAI APPARSA IN RETE...e il cacchio team ci crede (team composto da 1 membro...direi un mini membro LOL). Infatti chi non crede in DIO crede in tutto, avrà studiato alla Boccaloni.

Che cacchio è la croce dello zodiaco? Esimio iNNIorante non esiste nessuna croce dello zodiaco, tutti i risultati sono collegati alla solita mega bufala zeitgeist, roba per laureati alla Boccaloni. Non si trova alcun sito dedicato all’astrologia che parli di “croce dello Zodiaco”, quello che in astrologia esiste, invece, è la “ruota dello Zodiaco”. Fate una prova, cercate ora sui motori di ricerca “ruota dello Zodiaco” e osservate i risultati che si ottengono. Ma perché MODIFICARE il termine “ruota” con “croce”? Molto probabilmente perché in questo modo si crea una relazione immediata col cristianesimo.
Questo era solo un piccolo esempio per CREDENTI atei CacchiANI.

Che iNNioranza signori, ma andò annate voi (UNO) cacchiANi? Cacchio va a durmì, asino, con tutto il rispetto per gli asini, che almeno lavorano...LORO...


Ps. Il persico trota è detto anche boccalone. Che trota questo cacchio.
Qui lo potete ammirare in tutto il suo splendore mentre abbocca alle scemenze di zeitgest:
www.beppegrillo.it/2005/10/bill_il_boccalo/index.html

ETTORE CACCHIO (faccio proseliti a pagamento...come i cristiani) 11.09.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TIENI DURO BEPPE è SOLO PAURA DI PERDERE IL LAVORO.

Beppe Grillo a Montecitorio. Ma senza TV il "Cozza Day" non esiste
Beppe Grillo ha deposto, davanti Montecitorio, un sacco di "cozze avariate", che rappresentano simbolicamente lo stato della politica in Italia. Con un diverse centinaia di persone, ma il leader del MoVimento 5 Stelle sembra essere stato oggetto da "mobbing mediatico".

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di complotti, da parte dei grillini, non vi piace grillini?, come vi si dovrà chiamare? vabbè, dda parte vostra ho letto solo comm che maledivano la stampa perchè fa comunella nel taglirvi fuori dai resoconti notiziari.
E questo non sarebbe complottismo?
Degli indignados ne ha parlato IL MONDO INTERO, possibile che a voi non vi baleni qualcosa nella cervice?
" E' solo l'inizio ", ma quanto dura sto inizio?
Ma quanti antipasti mangiate, ora del primo e la fame è passata.
Certo certo, fuori dalle balle, clic, se non ti piace vattene, l'ignavia....
Io le domande me le faccio e poi guardo la realtà,io.

che patela (sgangaballe), varte drera Commentatore certificato 11.09.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordiamoci come sono stati vinti i referendum, tante persone ognuno con la propria bandiera che hanno votato un interesse unico.

non bisogna aspettare che la bandiera sia unica, ma che le idee coincidano e quando coincidono e' li' che iniziano le battaglie comuni.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.09.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma che stronzata sto' "cozza day"...
non otterrà niente, e nemmeno se ne parla.
Ci vogliono AZIONI FORTI, e DI MASSA!!!
E basta con le azioni "simboliche"!
BISOGNA ASSEDIARE IL PARLAMENTO!!!

Marco Da Roma Commentatore certificato 11.09.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci vuole un movimento che unisca, non che dia ossigeno al motto dividi et impera.

come leggevo sotto, c'e' un certo gaetano che sta facendo lo sciopero della fame davanti al parlamento da giorni, ieri c'erano altri cortei, biosgna unire le forze.

e uscire dal concetto di perfezione che aleggia qui', neanche beppe e il m5s sono perfetti. con questo non voglio dire di livellarsi verso il basso, ma di cominciare a guardare gli altri per quello di buono che, nel loro piccolo, come del resto il m5s, stanno cercando di fare e proporre.

p.s. l'altro giorno beppe paralva di andare in pensione a 65 anni come cosa buona e giusta. forse parlava per lui, non credo per il pendolare che si fa tutte le mattine 80 km per andare a lavorare.

questo per dire che tutti sono criticabili.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.09.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi...11 sett. festività complottista...giuliettino Chiesa in lievitazione con le stimmate! oremus!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 11.09.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po' di sano umorismo...(per i giovincelli e gli smemorati)....

http://www.youtube.com/watch?v=qsYxI19hec8&feature=related

harry haller Commentatore certificato 11.09.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe ,grazie di cuore per tutto.
Tu almeno ci provi,tu ci sei.
La semina s'è fatta ,questo è un frutto nuovo nessuno puo'dire e dare i tempi della raccolta.
Il futuro non c'è scritto neanche sul muro.
Stai su.....

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ok - ci siamo fatti anche questa gita a Roma.
Ne sono contento :)
l'aria romana fa bene allo spirito
ma ero partito con ben altre speranze
rimuginando dentro di me
nel corso del lungo viaggio
che in caso di vera rivolta
sarei stato disposto
anche a rischiare la vita ;
immaginando gli scenari più estremi
ed invece...
rischiavo di più al campeggio estivo dei boy scout
da ragazzino !
Mi aspettavo di far parte
di una folla esasperata ed assetata di giustizia
tant'è che ad un certo punto
mi chiedevo se non fossi invece
capitato per sbaglio
in mezzo ad una processione di pellegrini...
Grande Grillo,teatrale come sempre
ma non può essere
e non sarà lui a suonare la carica
questo credo sia evidente
(bisognerà costituire uno zoccolo duro
all'interno del movimento,durissimo)
ci sarebbe stato bisogno di una folla immensa
per poter farci sentire in modo pacifico
ma tanto ormai,dopo quanto visto ieri
sono assolutamente convinto
che gli italiani ormai
non riuscirà a smuoverli più niente !
In questo popolo qualcosa si è rotto
credo ormai definitivamente
e tutti vorrebbero in cuor proprio
un cambiamento soft
che cada dal cielo come per miracolo
senza ledere alcuno dei loro piccoli o grandi
privilegi personali;
qui tutti auspicano un mondo migliore
purché siano gli "altri" a servirglielo
su un piatto d'argento ...
ma le cose non vanno così
e qui non cambierà mai niente
finché la protesta non uscirà
dai binari della legge...

Ma se un tiranno
(o un manipolo di deficienti, anche democraticamente eletti)
usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge?
(Alcibiade)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 11.09.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi di democrazia atea (un ossimoro) alla prossime erezioni nazioANALI prenderemo un più che soddisfacente 0,0002...prima eravano allo 0,0001. Un ottimo risultato per un partito appoggiato dallo uaar, quindi conosciuto. Noi di democrazia atea toglieremo il pizzo al vaticano per consegnarlo a noi stessi....

ETTORE CACCHIO (esimio inniorante e borseggiatore col forex) 11.09.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe. sei bravo a guadagnare la prima file nelle news e nei media online. ma cerca di essere piu concreto e di puntare direttamente al punto del problema: la sostituzione della massa di merda che ci comanda sia di destra che di sinistra. o continui a fare come bersani che nons a dire altro che via berlusconi e non fa neppure una proposta concreta che sia credibile???????
se vuoi una mano per consigli e altro io sono disponibile ma se vuoi solo fare piazzate allora ti lascio pure fare ......

fabiano mambrinskj 11.09.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso almeno augurare un buon giorno?

Amerigo . Commentatore certificato 11.09.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo Beppe quando hai evocato lo spettro di una possibile rivolta se non dovessero ascoltarci. Ormai è inutile nascondere la realtà, gran parte dei membri del m5s pensa esattamente questo.

Giovanni G. Commentatore certificato 11.09.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

secondo me va bene tutto, quindi va bene anche questo tipo di manifestazioni.

pero' solo con questo tipo di stategia succede poco.
beppe si sta muovendo come se fosse in danimarca, li' non ci sono piduisti all'orizzonte, nessuno che da' dei falliti ai precari, nessuno cerca di bruciare i barboni, il p.d.c non e' un balordo ammanicato con i peggiori.
ma qua' non siamo in danimarca o in svezia e ci vogliono delle azioni piu' incisive.

quali? non la rivoluzione ma l'evoluzione sociale.

evoluzione sociale che avviene cercando di attuare le idee del m5s. e se non si puo' attuarle, appoggiare chi cerca di farlo o cerca di attuare i progetti comunque condivisibili. non appoggiare persone o partiti, ma le proposte concrete da qualunque parte arrivino.

esempio pratico:
c'e' un tizio che sta cercando di mettere in pratica uno dei progetti del m5s, portare in una grande citta' di livello europeo un sistema che ricicla i rifiuti al 100% senza bisogno di usare inceneritori. i vantaggi sono occupazione, ricchezza data dai materiali riciclati, benefici per l'ambiente, eliminazione di business corrotti e malavitosi, risparmi per lo stato.
e' lo stesso sistema che il m5s propone. sta cercando di attuarlo un altro, ok, no problem, riusciamo a renderci conto comunque cosa vorrebbe dire se il suo progetto va in porto? impoverimento delle mafie, ricchezza per il territorio, occupazione, etcetc.

perche' il m5s non appoggia e sostiene il progetto? progetto che da li' si espanderebbe anche alle altre citta' italiane, non potrebbero far finta che non esiste.

se sappiamo guardarci in giro ci sono tante cose da fare, da non fare e' l'alimentare il motto dividi et impera.
nessuno e' perfetto (che non vuol dire livelliamoci tutti verso il basso), neanche il m5s o beppe.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.09.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe
hai ragione,
riforma,
riforme
e riformiamo l'Italia!

Matteo magnani 11.09.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Mai disperare perché i numeri sembrano piccoli.
Gesù aveva 12 discepoli, eppure guarda il suo messaggio dove è arrivato.

"La giusta parola si può paragonare a un granellino di senape che un uomo prende e semina nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante e diventa un albero così grande che tanto che vengono gli uccelli del cielo e si annidano fra i suoi rami » (Matteo)

I buoni sembrano sempre pochi e i malvagi legione, ma il male non ha mai definitivamente vinto nel mondo ed è sempre arrivata la sua sconfitta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, finisce in tragedia gioco erotico giapponese: 23enne morta strangolata

dobbiamo piangere ?
erano grandi abbastanza per capire il rischio!!

solo a leggere cosa e' sto gioco dei nodi e della bilancia vien da piangere

lui sicuramente sinistro statale acculturato ma deviato sessuale come da bibbia rossa, con valigia 24 ore piena di oggetti sessuali

lei 1/ lei 2 per soldi ...si fa questo ed altro ... (come minimo 1000 / 2000 euro per un'ora di tempo )

Romana Edrev Commentatore certificato 11.09.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosi' non cambiamo niente. Tante parole, tante intenzioni ma niente fatti.

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 11.09.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ lenin

crante Anctonio, perke' tu non salutare mai me,si...? Forse, tuo crante amico Fruttivendolo, avere detto te, ke io puzzare pieti,si....?

Mario,il matto ...................... () Commentatore certificato 11.09.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dittatura dei partiti

Il discorso di Berlinguer sull'"Ingerenza dei partiti" e' superato ampiamente.

Il sistema di "Finanziamento" ai partiti tramite i "Rimborsi truffa" e "le fondazioni" (finanziamenti occulti), rende i partiti dei veri e propri "Centri di potere" che ora grazie allo sbarramento e al premio di maggioranza (norma da stato dittatoriale), in nome della governabilita', calpesatano il diritto di rappresentanza e si garantiscono il diritto di mantenimento del potere "perpetuo".

Quattro partiti hanno il potere descisionale su tutto e non e' possibile scalzarli, perchè un piccolo partito non ha speranza di emergere in un sistema di "Occultamento" mediatico, e inoltre chi dimostra una certa forza viene "Fagocitato" (vedi il popoli viola), o IDV che a sentire bersani nel suo discorso di ieri..."se ne deve stare ZITTA", se vuole rimanere alleata al PD.

Il moVimento rappresenta una rottura rispetto a tutto questo, non utilizza i mezzi di informazione "lottizzati" dai partiti, non ha centri di potere corruttibili, non ha leader (a parte la nostra bandiera Beppe) da demolire, non ha necessitta di scendere a compromessi.

La strada e' ancora lunga, ma questa crisi ne ha accellerato il cammino e ora...una rappresentanza (e forse un gruppo parlamentare) nei centri di potere nazionali non e' più un'utopia.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo sempre che dovremmo cacciare i delinquenti dal governo,quando noi non riusciamo a fare il piccolo sforzo di cacciare i troll da questo blog
Non sono nemmeno tanti,4 o 5 al massimo,e,se continuano a persistere qui come cozze infette,è solo per la pigrizia di chi non è nemmeno capace di cliccare commento inopportuno

C'è la berlusconiana MG che si firma per dritto o per rovescio ma nella firma mette sempre M e G
e sta qui appiccicata per spammare cose inqualificabili e insistere a difendere B

C'è il solito Giovan ni no V e s tri che ogni giorno fa i suoi compincolla di articoli razzisti di Libero,perché vive per l'odio sociale,e molesta alcuni bloggher con le sue frasette sceme di odio personale

C'è il logorroico e demenziale EC, megalomane patologico che non si sa cosa voglia dimostrare né su cosa deliri,mosso solo da un istinto di fare il male e di danneggiare il blog

Poi c'è un tizio perfettamente riconoscibile dal turpiloquio che vomita solo insulti come suo unico modo di esprimersi

Fascisti,piddini ed estremisti di sx o dx non contano,perché sono variabili,ma questi sono merde fisse

Insomma,sono pochi soggetti e,anche se cambiano continuamente nick,è facilissimo individuarli e farli sparire perché sono inconfonibili nel loro spam
Appesantiscono il blog,fanno credere ai nuovi arrivati che nell'M5S ci siano razzisti, xenofobi,fascisti,cafoni o leghisti.Sporcano questo spazio che dovrebbe essere mantenuto pulito da parassiti e delinquenti
Inutili sono anche quelli che insistono a dire che su questo blog c'è la censura e vanno a scriverlo anche su altri blog,come un certo z-o-e
Una volta ho fatto parte della censura di un blog e posso dire che da lì era facilissimo stoppare i troll,bastava partire dall'indirizzo e mail che è sempre in chiaro anche se uno non vuole (non dal nick).
Dunque,se Grillo volesse fare una censura dall'alto,gli ci vorrebbe un secondo
Qui l'unica censura dovremmo farla noi e se certi restano sul blog è perché non la facciamo bene.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.09.11 09:05| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori