Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I punti della manovra economica dei Cittadini


movimento-5-stelle-01.jpg

La manovra economica dei Cittadini sui tagli e i risparmi dello Stato ha prodotto moltissime idee, di queste sono pubblicate 20 tra le più ricorrenti che potranno quindi essere votate attraverso il form che segue, a scelta multipla. La classifica è disponibile on line in tempo reale. Prossimamente verrà creato un documento riepilogativo con i risparmi associati a ogni singolo punto della manovra che sarà scaricabile on line. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.


Vedi i risultati (Sono stati registrati 56.817 voti)

Ps. Il sondaggio è stato chiuso alle ore 14.30 del 21 settembre 2011.

Le mani sulla città

Le mani sulla città - di Gianni Barbacetto e Davide Milosa
La 'ndrangheta padrona di Milano.
Acquista oggi la tua copia.


20 Set 2011, 14:34 | Scrivi | Commenti (1086) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buongiorno, bene quello che siamo riusciti a fare ma non basta!! rivoluzioneremo l'Italia nel bene... un punto molto caldo e trascurato da anni è il divorzio... Oramai i casi sono diventati milioni e nessuno prende in considerazione il seguente punto: Io percepisco € 1200,00 al mese di cui 800,00 li devo dare per il mantenimento ditemi voi come si vive con 400,00€ al mese?? noi separati siamo peggio dei pensionati o no?? avete qualche proposta in merito?? Saluti Andrea Canino

Andrea Canino 28.02.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare un punto importantissimo e non menzionato,ovvero la necessita' dell approvazione urgente del ddl 957,ovvero la modifica alla legge sull'affido condiviso,che sta distruggendo la vita di 4 milioni di padri separati,e relativi figli e parenti(secondo dei calcoli statistici si arriverebbe a 8 milioni di persone che risentono in modo negativo dell attuale norma),non solo in quanto troppo generica,ma soprattutto in quanto disapplicata da parte degli intoccabili magistrati.l italia è stata appena condannata dall europa proprio su questo tema.
Si richiede qundi:vero affido condiviso,mantenimento diretto,rispetto del diritto di proprieta per la casa familiare(rimane al proprietario o se comune si vende),serie punizioni a chi ostacola la frequentazione paritetica del figlio con entrambi i genitori...

valeriano agrillo 04.02.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo nell'eliminare del tutto il denaro contante, se uno non ha le possibilità economica di averla come deve fare?

Carlo Recanati 15.08.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

volete un semplice modo per ridurre in maniera consistente il debito pubblico?? bene si cominci con l'abolizione di tutti quei benefit di cui godono i nostri amministratori sia essi politici ovvero dirigenti della pa in senso lato. perchè non si propone un censimento dei benefit dei dirigenti/ politici pubblici?? se volete una mano.....un saluto. l.c.

livio colnaghi 15.08.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Adesso nessuno si azzarderà più a chiedere se il M5S ha un programma sull'economia!
Con questo si rischia di stravincere le elezioni!! :)
Ora si può puntare al 51%
Qualunque sano di mente se confronta questi punti con il programma degli altri partiti non può fare altro che votare M5S.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 14.08.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUO
Ecco cosa ha fatto Hollande (non parole, FATTI) in 56 giorni di governo:
- Ha abolito tutti i sussidi governativi a riviste, quotidiani, fondazioni e case editrici, sostituite da comitati di “imprenditori statali” che finanziano aziende culturali sulla base di presentazione di piani business legati a strategie di mercato avanzate.

- Ha decurtato del 25% lo stipendio di tutti i funzionari governativi, del 32% di quello dei parlamentari e del 40% di tutti gli alti dirigenti statali che guadagnano più di 800.000 euro l’anno. Con quella cifra (circa 4 miliardi di euro) ha istituito un fondo di garanzia welfare che attribuisce a “donne mamme singole” in condizioni finanziarie disagiate uno stipendio garantito mensile per la durata di 5 anni. Il tutto senza toccare il pareggio di bilancio.

- Forti agevolazioni fiscali alle banche che agevolano le aziende che producono merci francesi attraverso crediti agevolati. Chi offre invece offre strumenti finanziari paga invece una tassa supplementare. Prendere o lasciare.

Risultato: Lo spread con i bund tedeschi è sceso come per magia. E’ arrivato a 101 (da noi intorno ai 470). L’inflazione non è salita. La competitività e la produttività nazionale è aumentata nel mese di giugno per la prima volta da tre anni a questa parte.

Hollande è un genio dell’economia?

Sara Gianino 14.08.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa ha fatto Hollande (non parole, FATTI) in 56 giorni di governo:
- ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all’asta; il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più alto numero di centri urbani con periferie dissestate. Ha fatto inviare un documento (di dodici righe) a tutti gli enti statali dipendenti dall’amministrazione in cui comunicava l’abolizione delle “vetture aziendali” sfidando ed insultando provocatoriamente gli alti funzionari con frasi del tipo “un dirigente che guadagna 650.000 euro all’anno, se non può permettersi il lusso di acquistare una bella vettura con il proprio guadagno meritato, vuol dire che troppo avaro, o è stupido, o è disonesto. La nazione non ha bisogno di nessuna di queste tre figure”. 345 milioni di euro risparmiati subito, spostati per creare (apertura 15/8/2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata ad alta tecnologia assumendo 2.560 giovani ricercatori disoccupati “per aumentare la competitività e la produttività della nazione”.

- Ha abolito il concetto di scudo fiscale (definito socialmente immorale) e ha emanato un urgente decreto presidenziale stabilendo un’aliquota del 75% di aumento nella tassazione per tutte le famiglie che, al netto, guadagnano più di 5 milioni di euro all’anno. Con questi soldi senza intaccare il bilanci odi un euro ha assunto 59.870 laureati disoccupati, di cui 6.900 dal 1/7/2012, e poi altri 12.500 dal 1/9/2012 come insegnanti nella pubblica istruzione.

- Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano scuole private ed esclusive e con i soldi risparmiati ha varato un piano che costruirà 4.500 asili nido e 3.700 scuole elementari, avviando così gli investimenti nelle infrastrutture nazionali.

Sara Gianino 14.08.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Visti i recenti avvenimenti e la situazione che precipita sempre più in basso e il senso di impotenza generale, sto pensando seriamente di fare una marcia su Roma. Una marcia pacifica come quella del sale fatta da Gandhi. Partendo dal Rubicone, però, come Cesare fece con il suo esercito. A piedi per tanti giorni e tanti chilometri, cercando di tirare su tutta la gente possibile lungo strada. Ho molto da perdere facendo una cosa del genere, ma la farei comunque. Vorrei solo capire se alla fine mi ritrovo da solo come uno stronzo. Chi verrebbe?

vanni s., lido delle nazioni (FE) Commentatore certificato 26.09.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento

fuori la chiesa dalla politica-interruzione 8x1000 e altre entrate alla chiesa-w la laicità!!

bertolano bartold Commentatore certificato 25.09.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

PICCOLA RIFLESSIONE CARO BEPPE E STAFF E AMICI DEL BLOG.............................

58 MILIONI DI ITALIANI
20 MILIONI DI PENSIONATI( DATI IN AUMENTO)
4 MILIONI DI STATALI
RESTANO 34 MILIONI DI CONTRIBUENTI?(GENTE CHE
PRODUCE)
IL LAVORO NEL 2011 NON ESISTE PIU!
CHI PAGA COSTORO??!! SENZA CONTARE CHI AL GOVERNO
MASSONERIE , VATICANO,ETC.

DEBITO FUORI CONTROLLO IL 3 AL MONDO !
CRESCITA PIATTA!
SIAMO IN DEFAULT! GIA DA TEMPO! CERCANO DI TENERE A GALLA UNA NAVE CHE AFFONDA LEVANDOGLI UN SECCHIO D ACQUA!
IL FALLIMENTO DELLA GRECIA PORTERA AD UNA CATENA DI DEFAULT E DI IMPOVERIMENTO NON SERVIRANNO A NULLLA STAMPARE STAMPARE LIQUIDITà ALLA FACCIA DEL SIGNORAGGIO!
LA RIFORMA ESSENZIONALE SAREBBE LA PATRIMONIALE!
MA NON SI FARA IN MANIERA SICURA E SODDISFACENTE!
RICORDO CHE 1 PERSONA SU 10 A LA METà DELLA RICCHEZZA DEL PAESE !
FALLIREMO ? LE PREVISIONI CI SONO TUTTE E ANCHE IN POCO TEMPO!
MA RISCIRANNO ALLUNGARE ANCHE QUELLO??
VISTO CHE LA TEORIA DELLA RELATIVITà SIE ANDATA A FAR BENEDIRE ??!!
CHISSA RITORNEREMO INDIETRO NEL TEMPO E ANDREMMOA MANDARE A FANC. QUESTO VIRTUALE EURO
FATTO PER ARRICHIRE POLITICI E BANCHIERI!
SALUTI BEPPE E STAFF!

mario mario 25.09.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per esmpio:aprire una nuova farmacia o piu in base ai cittadini in ogni cumune ,aprire uno o piu' studi notarili in ogni citta , TENIAMO PRESENTE CHE CI LAVORANO ALMENO DUE PERSONE VEDIAMO UN PO QUANTI POSTI DI LAVORO ESCONO PER NON PARLARE DI TUTTO L'INDOTTO.Fermare i primari o medici dei nostri ospedali cioe':se io ho una fabrica(ospedale) assumo uno specalista e lo pago bene, perche? questo con furbizia si visita i miei clienti facendosi pagare un pizzo a nero e poi il costo della cura lo devo sostenere io? SE NON PASSO DA LORO IN OSPEDALE ARRIVO DOPO ANNI .BASTA SOLDI ALLA SALERNO REGGIO CALABRIA BASTA SOLDI AI GIORNALI BASTA SOLDI ALLA CHIESA BASTA SOLDI ALLA SICILIA BASTA SOLDI A TUTTE LE REGGIONI A SATATUTO SPECIALE. E BASTA A TUTTO.

VITO SGOBIO 25.09.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

5 forze di polizia....basta. Fusione , accorpamento ci vuole: guardia di finanza accorpata all'agenzia delle entrate, carabinieri e polizia di stato in un unico corpo anche se i generaloni dell'arma non vogliono, e poi l'esercito a che serve quando in una comunità come quella europea potremmo creare un unico esercito efficiente e a spese di una trentina di paesi. Il nostro esercito è comandato da generali raccomandati che non hanno mai smontato un'arma, ma non è questo il problema , non abbiamo soldi per mentenerlo e inoltre andiamo a combattere all'estero sobbarcandoci spese spaventose e giovani cadaveri da rimpatriare. Avete un'idea dei miliardi di euro che risparmieremmo. Cittadini, sapeta inoltre quanto soldi spendiamo tutte le domeniche e non solo, per assicurare l'ordine pubblico allo stadio? Vi spaventereste.....La polizia deve stare fuori dallo stadio privato perche è una società privata a scopo di lucro e l'ordine interno se lo devono gestire a loro spese. Purtroppo mi vien da divagare da un argomento all'altro proprio perchè sono troppe le cose che non vanno come l'etica, la cultura vecchia che ci porta all'ignoranza. La massa è bruta e disorganizzata mentre l'elite è intelligente e organizzata dicevano i sociologi giò negli anni trenta. Nulla è cambiato ma i nostri giovani grazie all'informazione vera e alla rete possono uscire dal tunnel dell'ignoranza. Pensate a quanto incidono i media sulla nostra vita quotidiana e sul nostro modo di pensare; siamo un paese arretrato perchè ancora troppo legato alle tradizioni e credenze millenarie; pensate che ancora oggi molta gente crede che ciò che esce dallo schermo televisivo sia verità, ciò che dice la chiesa verità suprema. Basta , svegliatevi, non esiste niente al di fuori di noi stessi.Da millenni pensiamo a ciò che non esiste facendo morire ciò che esiste ma per fortuna grazie alla rete, cambiare è possibile e quindi vale la pena parlarne. Non abbiate paura di cambiare; informarsi = sopravvivere.

mente 25.09.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

E' stato tutto privatizzato .....questo è il problema. Quando il privato ha in mano beni primari ( e qui intendo anche i media) come fai a fermarlo. Inoltre possiede enorme quantità di denaro che è il bene principale per comprare tutto ciò che resta , persone comprese. Se non riconsegnamo tutto allo stato andremo in malora
(noi poveri,intendo, perchè loro il gruzzoletto l'hanno già messo al sicuro per l'eternità).Sarà utopia ma lo stato dovremmo fornire tutto ciò che serve per vivere dignitosamente ( casa,luce acqua e gas, carburanti ect.., alimentazione base e sanità, comunicazione e viabilità)creando aziende statali e posti di lavoro a centinai di migliaia di persone che potranno avere un futuro meno ricco ma ...un futuro sicuro. La P.A. non funziona, credo solo che sia mal gestita. Gli appalti , ma quali appalti se sono io Stato a costruire e a fornire i beni. Ecco che la crisi incombe nel privato e quindi nelle associazioni a delinquere. Ormai l'italia non è piu casa degli italiani. Facciamo tesoro degli errori fatti nella gestione pubblica e il gioco è fatto. So quanto non sia semplice ma salviamo il salvabile cioè il cittadino che non ha piu niente ma al quale si chiede sempre un sacrificio per sanare un debito di cui non ha colpa. Le stesse finanziarie , da 50 anni, sono sempre uguali colpiscono sempre colui che non conta un cazzo, il cittadino medio e non solo.

mente 25.09.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

I risultati del sondaggio non sembra evidenzino una particolare capacità di discernimento su quelli che sono i problemi attuali e soprattutto risentono molto delle campagne del blog. ma non dovevano ragionare con la loro testa?
bbnoitutti8@gmail.com
giuseppebrizzi

bepi b., roma Commentatore certificato 24.09.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIAMO LE REGIONI che dal 1970 (nate dal compromesso storico) e ci sono costate almeno 50 miliardi anno e altri 50 miliardi di tangenti.
L'abolizione dei piccoli comuni e delle province causeranno un aumento dei costi e delle tangenti.
ABOLIAMO LE REGIONI e tutte le leggi regionali.
La sanità UGUALE da Palermo a treviso .....

tobia 23.09.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Io ci metterei anche il finanziamento ai giornali

bangalora 23.09.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come mai nessuno parla della riduzione o l'abolizione del finanziamento ai giornali.

Mi chiedo come mai non si parla della riduzione del rimborso elettorale.
Come può essere che il rimborso elettorale continui per tutta la legislatura anche se il governo cade?

Io personalmente preferisco una riduzione dello stipendio ai parlamentari alla riduzione del loro numero e questo per 2 principali motivi :
1) Perchè fare il parlamentere dovrebbe essere una missione per il bene del paese e non per soldi, e poi è pur sempre un dipendente pubblico.
2) Perchè riducendo il numero dei parlamentari, ogni parlamentare (oltre a guadagnare tanto) aumenta il suo peso politico e la casta si riduce di numero ma aumenta il suo potere. Come dire il potere in mano (anzichè a pochi) a pochissimi.

Che ne pensate?

Ciao

Paolo G., Roma Commentatore certificato 23.09.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.Siamo alle solite,sempre le stesse leggi a discapito dei cittadini toccano sempre noi.Tanto hanno fatto che e' sparito il ceto medio,oramai solo ricchi e quelli che a stanto arrivano alla fine del mese.Sempre le stesse cose tagli alle pensioni,tagliassero le loro di pensioni,aumento dell'eta' pensionabile,e hanno ragione hanno 100 anni e lavorano ancora,stanno ancora li a governare con la mentalita' di vecchi bacucchi,legati a loro antico mondo.Pensate che per avere u auto e circolare dobbiamo pagare una marea di tasse,oltre al caro benzina.Tra di loro, le loro caste non si vogliono propio toccare.Uno stipendio solo serve a pagare le bollette elettricita telefono gas condominio auto etc e si deve lavorare in 2 e farsi aiutare dai genitori,per mangiare,e se c e' il mutuo o muore un genitore corna facendo e' finita.Io ho 48 anni ho lavorato sempre a nero ho lavorato tanto,ma tanto e tante ore al giorno per guadagnare uno stipendio,per poter pagare le tasse.Mio figlio non sa cosa e' un viaggio una vacanza,una domenica al ristorante.I loro figli si!Purtroppo se iniziassero ora in questo momento in questo istante a capire che noi siamo quelli che possono far girare l'economia spendendo comprando beni,ci vorranno 100 anni per stare leggermente meglio .Ma non lo capiranno MAI e io non ci saro' per vederlo
Grazie a tutti sono solo una cittadina

ANNA 23.09.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

ho letto le ultime news...Gracia in sciopero..il governo a deciso di mettere le tasse a chi ha un reddito di 5000 mila euro..ahhhh..tassano perfino chi chiede l'elemosina..ahhh!!che buffoni..!!fanculo tutti questi cialtroni della UE..BCE..FMI..!dichiarino fallimento e via...!!poi ne ho letta un'altra..in un paesino spagnoli 14 poliziotti non ricevono lo stipendio da 5 mesi...!!ma queste notizie non vengano ben messe in evidenza!!...se ne guardano bene da diffonderle in modo plateale!!!.
10 anni di euro e hanno distrutto l'economia..non l'ammetteranno mai...Mettiamo pure nel programma un bel default..non diamo più nulla a nessuno!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese. Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00) TUTTI ESENTASSE
+
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).
Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (41 anni per il pubbico impiego)
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

non mi arrenderò mai..piuttosto l'esilio

matteo b., sesto calende Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.11 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Lucarelli in questi minuti, su rai3, va documentando il filo storico dei rapporti tra mafia, politica e servizi deviati. Un filo che dal dopoguerra attraversa gli anni 60 e 70, sequestro ed uccisione di Moro, mani pulite, processo Andreotti, stragi Milano e Firenze, rapporto istituzionale Stato/Cosa Nostra, omicidio Falcone e Borsellino. Questa è anche la storia del debito pubblico italiano (Lucarelli non lo dice esplicitamente ma se ne ricava una precisa indicazione), costituito per l'80% da quella parte di PIL e di spesa pubblica saccheggiata da tangenti ed opere inutili per reggere quel perverso rapporto che alla politica assicurava consenso ed alla criminalità organizzata mazzette ed affari colossali con la pubblica amministrazione. Ora che tutto affonda nella congiuntura internazionale, quando il capitalismo maturo, ormai esausto, vorrebbe ritirarsi dopo aver decretato il suo fallimento con l'impertinente smorfia sarcastica per aver imbrogliato tutti, persino i riformisti, parvenu che a lui hanno guardato con infinita fiducia, i più lo incalzano assicurandogli che la dea "crescita" tornerà alla globalizzazione , che questi anni tremendi finiranno e tutto tornerà nel calcolo economico, perché è l’unico a garantire della loro salute psichica.Ora, in questi giorni, si continua a tacere accollando ai neonati il debito pubblico schizzato al 120% del PIL, montante di un cinquantennio di tangenti e malaffare, di strade, autostrade, ospedali ed opere pubbliche pagate e mai realizzate, pagate due o tre volte il loro valore. Tutti convergono, dalla destra, alla sinistra, da Travaglio a Beppe Grillo, tutti convengono che il vero problema del debito pubblico italiano è nelle pensioni. Addirittura si vorrebbe ricalcolarle col metodo contributivo, anche quelle già erogate, in sfregio ad ogni principio di diritto e garanzia costituzionale. Insomma, se i figli non hanno futuro la colpa è dei padri e delle loro pensioni da abolire.

carlo diana 23.09.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

ma vi da proprio fastidio il ricco?
a me no se è un ricco onesto anzi, mi piacerebbe diventarlo.
Il problema è il sistema che arricchisce solo i corrotti...se i corrotti li arrestiamo anzichè tenerli nelle pubbliche amministrazioni non ci sarà neanche evasione.
E' un problema culturale dell'italia dal tempo dell'impero romano, corruzzione, sesso e potere e non risolverete un cazzo con il denaro elettronico perchè il corrotto o il delinquente troverà o assolderà un pirata informatico per arricchirsi.
Bisogna fare leggi perchè il delinquente sia arrestato e resti in galera non impalare tutti i ricchi altrimenti puzza di invidia tutto questo clamore

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 22.09.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE E MULTINAZIONALI

ECCO CHI VUOLE SOLO SCHIAVI , SCHIAVI , SCHIAVI !!!

I POLITICI ???

SOLO "OPPORTUNISTI" .... $$$$$$$$$ ...... NEL " MEZZO "

NIENT'ALTRO !!!

I CITTADINI ???

SCHIAVI !!!


TT T 22.09.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI CONTINUA A DICHIARARSI SERENO E TRANQUILLO

NONOSTANTE L'ITALIA CHE VA ALLA DERIVA

TUTTI I PROCESSI

ECC....

TANTO QUELLI A " 90° " CHE LO PRENDONO SEMPRE NEL ....

SONO GLI ITALIANI

"LUI" HA SEMPRE IL JET PERSONALE PRONTO AL DECOLLO
PER "TAGLIARE LA CORDA "

IN UNA DELLE SUE TANTE VILLONE
IN QUALCHE ISOLA DEI CARAIBI ... E NON SOLO ...


E E 22.09.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Applicazione della Legge Bassanini sull'autocertificazione per tutte le imprese che intendano esercitare il proprio oggetto sociale. Tali imprese si assumeranno l'onere della responsabilità della correttezza del proprio operato ex ante, così da impedire a burocrati e politici in malafede di rallentare l'iter burocratico al fine di trarne vantaggi personali.
Tale norma determinerebbe una drastica riduzione di corruzione e concussione come anche un beneficio per la società legato al rapido investimento da parte delle imprese.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli oggi avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Il denaro va abolito..torniamo al baratto!via..il problema è il signoraggio!...sempre con questa storia dell'evasione..ma siete proprio fissati!!
Gente il male dell'italia sono altri...i SUV li vedete in giro!penso di sì!...sapete tutti quanto costano...giusto!eppure un operaio non può scaricare dal proprio reditto l'auto e il carburante!!!!poi però se spende 40.000 euro e abita in una casa popolare si vede sulla dichiarazione dei redditi.
Così la Barca...il Camper..ecc!vedrete ne verrebbero fuori delle belle...!!
Vado al mare prendo la cabina..la scarico dal reddito!!poi voglio vedere cosa viene fuori dalle dichiarazioni..altro che la stronzata dell'isee...

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.09.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIZIONE DEL DENARO CONTANTE!!!!!!
Il controllo dei poteri forti su di noi non dipende dalla forma dei pagamenti ma delle leggi che tutelano la nostra privacy!!!! Oggi siamo controllatissimi anche se il denaro contante è la forma di pagamento più usata...
I vantaggi sono mostruosi (fine della mafia senza sparare un solo colpo, fine della corruzione, insomma fine di tutta l'illegalità che necessita di denaro contante per nascondersi) e chi osteggia questa proposta o non ne capisce l'importanza o è in malafede.
Senza mettere in atto questa proposta il popolo italiano evasore non potrà mettere in atto nessuna delle altre. Mettendola in atto i tempi necessari a tornare nei binari si riducono enormemente. Quanto si potrebbe fare portando allo scoperto tutto il sommerso (centinaia di miliardi)??????
Io sono poco convinto della sincerità di quelli che la osteggiano

r w Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma basta con le stupidate!

1 - legalizzare le droghe leggere non risolve i problemi italiani e dell'economia mondiale

2 - abolire il denaro? oh mio Dio...

3 - dare uno stipendio ai giovani che non lavorano? per cosa? come incentivo a NON cercarsi mai più il lavoro?

Mi sono appena iscritto a questo blog per cercare di dare il mio contributo, non ho ancora letto molto ma spero che ci siano anche persone adulte che sappiano ragionare.

Per adesso propongo solo questa idea come argomento di discussione.

- il movimento 5 stelle dovrebbe candidarsi alle prossime politiche non per governare 5 anni come un governo canonico, ma esclusivamente per cambiare il sistema politico (eliminando tutti i privilegi di cui è stato discusso) con leggi costituzionali (e quindi referendum) e poi semplicemente uscire di scena.
I governi successivi non potrebbero più beneficiare di tutto quello che hanno adesso perchè non otterrebbero mai il consenso della popolazione.

Insomma non sarebbe molto ma almeno un inizio

alessandro vattimo, roncello Commentatore certificato 22.09.11 18:01| 
 |
Rispondi al commento

concordo pienamente con tutti i questi elencati, ma sono convinto che per le spese voluttuarie bisognerebbe mettere un massimo a persona con una deduzione crescente per famiglie numerose, invece adesso le famiglie numerose sono penalizzati di più dlle altre.

Sestilio Montibelli 22.09.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

denaro elettronico? per favore....sembra un videogioco...il cip nel cervello quando lo proponiamo?
Almeno sappiamo pure quando uno va a cagare così sappiamo quanto ha mangiato e magari ci accorgiamo che quel chilo di carne non è stato fatturato.
GEAR OF WAR 4

NON ESAGERIAMO

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 22.09.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima iniziativa, peccato non vedere tra le proposte di legge qualcosa per proteggere il MADE IN ITALY.

Non è possibile che abbiamo uno dei marchi più famosi e apprezzati al mondo e chiunque lo può utilizzare senza controllo.
Le grandi aziende importano pezzi dai paesi dove la manodopera è sottopagata e non è protetta, li impacchettano in Italia e ci scrivono made in italy per venderlo a prezzi esorbitanti in tutto il mondo.

Ci rimettiamo tutti se non sappiamo valorizzare secoli di tradizione che nessuno può vantare.
Secoli di ricchezza culturale racchiusi in solo 3 parole: MADE IN ITALY.
Solo quello vero.

Paolo Z. Commentatore certificato 22.09.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il voto la risposta dei mercati è stata chiara, la Borsa perde il 4%..i BTP/BOND schizzano alle stelle!...
Abbiamo perso "credibilità"...altro che discorsi..siamo stati presi di mira dalla speculazione..i grandi capitalisti...si bonanotte!..
Lo ripeto..arriverà il giorno che chiuderanno i rubinetti(e siamo vicini)ne vedremo delle belle!è bene essere chiari...per me la colpa è di tutti i poteri forti se ci troviamo in questa situazione..
altro che popolo sovrano!!
State in campana!occhio ai risparmi!

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.09.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Si, ma dal grafico emerge che riallineare tutte le pensioni in ragione di quanto si è versato è in 4a-5a posizione. Dopo la reintroduzione dell'ICI per la chiesa.
Boh... direi che non ci siamo.
Se un parlamentare o un politico o amministratore qualsiasi acquisisce dei diritti avendo versato per meno di 35 anni a me NON STA BENE. Se ha versato meno NON PIGLIA UN CAZZO! Se continua a versare sino al raggiungimento di almeno 35 anni, allora OK la pensione gli spetta. Adeguatamente riparametrizzata in accordo alle pensioni dei comuni mortali.

MarcoBi 22.09.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli oggi avete salvato l'ennesimo delinquente milanese, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grazie a Beppe Grillo per questo blog.
Guardo i telegiornali e i giornali e mi rendo conto della totale complicità nel nascondere la realtà economica e sociale Italiana e l'incapacità della casta di dare una svolta alla crisi che invece risolvere in modo veloce i loro problemi economici e legali.
Mi sembra di capire che la casta sta facendo le prove per le nuove elezioni quindi faccio un appello a tutti gli italiani quando andrete a votare ricordatevi che tutti sono stati complici nel mantenere e ampliare i privilegi e non votate per il meno peggio meglio non andare a votare io la mia preferenza la darò a gente nuova,giovane e incensurata "M5S".

Giuseppe Passalacqua 22.09.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Un altro tonfo della borsa...ormai è un pozzo senza fondo...risale lo spreed btp/bund a 412 punti...il tasso di rendimento si aggira intorno al 5.80%..quindi quest'ultima manovra va a farsi friggere!!inutile tentativo di arrestare un emoragia del malato italia!.
Non basterà nemmeno la legge delega sul "fisco e assistenza" a tappare la voragine che s'è aperta..quindi per forza seguiranno altre "strizzate"....sempre a carico N/s!.
Le manovre che faranno a ripetizione diventeranno vere "catene di sant'antonio"...riceveremo le mail dal governo:..buongiorno..stamani il Tesoro vuole 100,00 euro per pagare il debito, abbiamo già provveduto ad effettuare un prelievo dal suo conto corrente..la ringraziamo per la collaborazione..buona giornata".!!
Siamo peore e basta!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.09.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

salve
la Grecia è vicina ed i cittadini non ne possono più delle buffonate televisive di questo governo.Ormai ci si accorge che le campagne mediatiche non sono più credibili e sento da tante persone ,in modo trasversale , che aspettano un programma decente da condividere ma anche la sinistra è imbambolata.La destra con un Tremonti ministro degli evasori ha distrutto completamente la credibilità di questo governo.Propongo allora un programma sintetico ,eccolo:
-2 gradi di giudizio anzichè 3
-internet gratis
-indennità di disoccupazione estesa a tutti i cittadini italiani
-retromarcia sull'allungamento del periodo lavorativo perchè tra il costo di una pensione calcolata in base ai contributi reali e l'indennità di disoccupazione è ridottissimo
-una sola camera di deputati con paghe e trattamenti in linea con i paesi europei -riduzione del costo del lavoro ...ecc Sembra un programma fatto da uno squilibrato? Riflettiamo.....
il tutto )semplicemente facendo numerare con il codice fiscale i conti correnti,il libretti risparmio,le carte di credito,la patente,la tessera sanitaria,la partita tavolare e del catasto,insomma tutti i documenti con movimenti finanziari e non; transazioni tra soggetti individuati dal solo c.f.
Vantaggi? Recupero dei 70 miliardi d'evasione fiscale e controllo sulla mafia ; chi detiene denaro oltre i 3000 euro gli viene sequestrato se senza motivi validi.
Transizioni tranquille tra soggetti con c.f.
Riduzione drastica di comprovanti,documenti cartacei inutili,si può girare senza documenti perchè via internet col c.f. si sa tutto delle persone.Quanti servizi in meno e quante foreste risparmiate e tanti altri vantaggi che per brevità non posso elencare.
Purtroppo mi rendo conto che solo la volontà popolare può convalidare un simile programma ma la situazione sta peggiorando non di anno in anno ma di ora in ora e vi lascio a meditare su quanto proposto saluti
giancarlo

giancarlo stefani 22.09.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

"Non ci vuole un pennello grande ma un grande pennello", citava cosi un famoso slogan pubblicitario. Non ci voleva un uomo piccolo ma un piccolo uomo per portarci allo sfascio, per renderci ridicoli al mondo intero, per rappresentarci come puttanieri e privi di ogni etica morale. Si, molti italiani sono a sua immagine e somiglianza, ma moltissimi sono persone che hanno una dignità, che si sacrificano per un ideale, che lavorano onestamente, che hanno rispetto per se e per il prossimo. Ho molta compassione per qell'uomo, ha evidenti sintomi di megalomania ed egocentrismo, vuole convincere non solo gli altri ma soprattutto se stesso che con la sua pseudovirilità artefatta e con il potere del denaro, possa permettersi qualsiasi cosa. Avrebbe potuto autoesiliarsi nella sua reggia e vivere come un re i suoi ultimi anni in Sardegna, circondarsi di belle fanciulle disposte a tutto, imbottirsi di Viagra per sopire le sue frustrazioni, ma lasciare il destino dell'Italia in mano agli italiani.

mauro rossi 22.09.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento

NON so se avete notato l'attegamento di questi politici....ostentano sicurezza,tutto il mondo li ritiene incapaci e inetti e questi cosa fanno?...si era nell'aria il taglio del rating..l'abbiamo messo in conto...ora ci si pensa noi..tranquilli!!.
Dunque la CASA PRENDE FUOCO...E LORO COSA FANNO?..INVECE DI SPENGERLO..CI DICONO CHE SAPEVANO CHE SI SAREBBE SPRIGIONATO IL FUMO!!.
Siamo alla sbando di tutti gli sbandi!la Grecia sta Bruciando, poi toccherà anche a noi!state attenti che una mattina avremo un risveglio amaro..molto amaro!.
Ricordiamoci che prevenire è meglio che curare...questi hanno intenzione di far scoppiare il caos, per poi gestire l'italia attraverso uno stato di polizia!!....rimanendo sul trono per gestire la situazione.

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.09.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento

...hanno deciso di spolpare l'osso per le loro imprese....questa è l'impressione. Sono lupi famelici. Come sopravviveremo?

almagemme 22.09.11 05:44| 
 |
Rispondi al commento

NEW POST: http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 22.09.11 01:53| 
 |
Rispondi al commento

mi ostino a perseguire la mia teoria e andare contro a tutti quelli che tanto per parlare senza un bricciolo di dati oggettivi dicono che eliminare il contante sia una CAGATA pazzesca.
Parlano di scaricare tutti gli acquisti con lo scontrino.... ma quando pagate con le carte in automatico non esce lo scontrino???
Forse chi continua a dire che la soluzione è una cagata pazzesca ha mooolti interessi che tutto rimanga così... classico di alcune persone toccate quello che non mi riguarda ma non il mio!!
Voglio motivazioni reali, serie e documentate perché non si possa eliminare il contante.... tra smartphone e paypass anche i micropagamenti diventano fattibili e convenienti!

articolo 21 22.09.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento

guardando il sorriso del "boccia" della foto vicino all'elmetto a 5 stelle, ho ancora fiducia nel futuro, fiducia che a forza di vedere quelle facce di culo dei nostri parlamentari spesso scompare

Luca M. 21.09.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento

A parte l'eliminazione del contante che è una CAGATA PAZZESCA, per il resto ditemi dove devo firmare .......

Mauro Passadore 21.09.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Deafult,rating, spread, bpt, bot, Standard & Poor's, mibtel, Dow Jones... ma qualcuno da qualche parte sa spiegare in termini semplici COSA SUCCEREBBE REALMENTE AI CITTADINI SE L'ITALIA, LA GRECIA, GLI USA FALLISSERO? Dico... la vita quotidiana quando, come e perchè dovrebbe cambiare o cambierebbe? Nessuno (sottolineo NESSUNO) osa parlare di ciò, solo Deafult,rating, spread, bpt, bot, Standard & Poor's, mibtel, Dow Jones...!!!

Grande Capo (mutanda bianca) Commentatore certificato 21.09.11 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna anche specificare l'abbolizione della nomina di senatore a vita con effetto retroattivo. Via i vecchi dinosauri, mandiamoli allo spizzio o in galera.

Gabriele Minnelli 21.09.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Penso che bisognerebbe eliminare la prescrizione dal momento in cui uno viene rinviato a giudizio

Icaro44 21.09.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

si dovrebbe avere l'opportunità di scaricare dalle tasse tutto, cosi tutti i cittadini chiederanno la fattura o lo scontrino, poi con gli scontrini e le fatture facciamo un bel falò a motecitorio, dicono che il legno secco e vecchio bruci bene.
ps.dobbiamo liberarci di loro e l'italia andrà meglio.

armando 21.09.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Ti riporto una esperienza tipica della nostra quotidianità, che mi ha dato lo spunto per una proposta: sono andato a comprare il pranzo in una pizzeria, e alla mia richiesta di scontrino fiscale si sono girati tutti, come se mi fossi messo ad urlare.
Allora mi chiedo: se al posto mio ci fosse stato un finanziere in borghese? Proporre assunzioni più massicce nella guardia di finanza e nell'agenzia delle entrate per fare controlli a tappeto sul territorio risolverebbe molto in termini di occupazione e evasione fiscale.
Ciao e mi raccomando: CONTINUA COSI'!!!

Gianluca 21.09.11 19:07| 
 |
Rispondi al commento

aggiungerei l'abolizione dei finanziamenti alle scuole private, ed il ritiro di tutti i nostri soldati in giro per il mondo.

ruggiero 21.09.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a sottoporre alla discussione nuovi argomenti? Non mi sembra che siano stati presi in considerazione alcuni punti importanti come per esempio impedire che la speculazione e la criminalità organizzata si appropino delle case degli operai e delle partite iva deboli attraverso la politica dei pignoramenti perseguita dalle banche che hanno concesso i mutui.
Lsa soluzione a mio avviso sarebbe semplice w praticamente a costo zero.

Claudio ruffilli 21.09.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento

sottolineo il punto legato alla possibilità di scaricare tutto dalla dichiarazione, infatti, con quel sistema io potrei scaricare la spesa alimentare, la benzina per andare a lavorare, l'idraulico ed il caffè del bar.. con tutti questi scontrini nessuno evaderebbe, perchè l'artigiano dopo deve rendicontare e a sua volta dalla fabbrica si fa fatturare tutto e così si elimina l'evasione. UNICO VERO NEO: chi controlla che con questa adozione non ci siano i furbetti che, come con l'avvento dell €uro non raddoppiano i prezzi?? come altri mi rendo disponibile per la collaborazione volontaria a questa iniziativa

Roberto Malavolta (isirider), tresigallo Commentatore certificato 21.09.11 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Berlusconi, fa sempre più pena! Malgrado la schiera di belvette affamate che lo circonda e lo circuisce, fa sempre flop. L'avete sentita l'Arcuri, che è una che si sesso se ne intende e che è andata coi meglio giocatori o attori?
"Come uomo non sarebbe nemmeno male, ma fa flop" "Ma proprio sempre?""Eh purtroppo fa flop sempre sempre!"
Ci credo che dice di farsene otto su 11, a fare 8 flop sono buoni tutti! Ma nemmeno con la pompetta ormai ci riesce! E se non riesce con una bellezza come la Arcuri...
Ma poteva essere etilico? Almeno ora era uno stadio di etilismo avanzato e lo mettevano in una clinica a disintossicarsi. Così invece, porco a vita ma che fa flop! E' una fatica di Sisifo. Ci prova, ci riprova. E sempre quel flop disastroso da pendulino cronico :-) Che pena quest'uomo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra proposta sarebbe quella di aggiornare i valori castatali che attualmente sono fermi al 1996. Di quanto sono aumentati i valori delle case in 15 anni?
Se si aggiornasse il valore degli immobili ai dati di mercato, lo Stato riscuoterebbe immediatamente più di 60 miliardi di euro, senza contare gli immobili che nemmeno sono accastatati (case abusive) e senza contare i soliti immobili della Chiesa che non pagano niente e che coprono il 22% del patrimonio immobiliare italiano. Per cui si arriverebbe facilmente a 100 miliardi di euro.
La cifra di 62 miliardi, per l'appunto, misura gli introiti che l'erario potrebbe recuperare se la tassazione avvenisse in base ai valori di mercato. Il calcolo parte dai valori Omi dell'agenzia del Territorio – più elevati del valore catastale di 7,7 volte – e considera tutti i tributi in cui entra in gioco la rendita: l'Ici (25,3 miliardi, abitazione principale compresa), le imposte dirette (Irpef e Ires sul possesso di immobili: 31,3 miliardi) e quelle indirette (registro e ipocatastali in caso di compravendite, successioni e donazioni: 5,6 miliardi).

Posso ricordare comunque che in Inghilterra non esiste l'ICI (lo so perché mia figlia ha comprato la su acasa), ma chi vive in una casa, sia esso proprietario o incuilino, paga una tassa in proporzone ai servizi pubblici esistenti in quella zona e questo mi sembra molto più equo dell'ICI.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha fatto un conto di quanto vale questa manovra ? sarebbe utile sintetizzare il messaggio con un valore economico
grazie,

curealte 21.09.11 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELIMINARE TUTTI I CONTRIBUTI PUBBLICI e/o i CERTIFICATI VERDI a chi PRODUCE ENERGIA ELETTRICA BRUCIANDO RIFIUTI.
Questa abominevole legge che assimila alle vere fonti rinnovabili come solare ed eolico, l'energia prodotta dalla combustione dei rifiuti esiste solo in Italia ed è l'unica vera ragione per cui ognuna delle centinaia di aziende ex-municipalizzate vuole ampliare (se lo ha già costruito) oppure costruire ex novo un INCENERITORE chiamandolo con il suadente nome di termovalorizzatore, quando invece il loro vero nome sarebbe quello di CANCROVALORIZZATORI.

roberto r. Commentatore certificato 21.09.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ribadisco che la validità di questo sondaggio è fortemente inficiata, IO STESSO ho votato più volte!
Se è un modo per stimolare la discussione sulle inutili pieghe dei mille rivoli della spesa pubblica, è tutto ok, diversamente l'obbiettivo è fallito!

albertone 21.09.11 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---
Dati immigrazione in USA:

- Nel 2010 vi erano 40.500.000 immigrati documentati.
- Dal 2000 al 2005 8.000.000 di nuovi immigrati hanno varcato il confine, la meta' circa illegalmente.
- Dal 1986 sono state fatte 7 amnistie per sanare la situazione di milioni persone. Ronald Reagan in quell'anno firmo' un'amnistia che sano' la situazione di 3.000.000 di immigranti illegali.
- Mentre la maggioranza degli immigrati proviene dal Messico, ogni singolo paese al mondo e' rappresentato nella popolazione Statunitense, quindi anche coloro che provengono dai paesi piu' disasstrati del pianeta.

Pero' nessuno di loro si sogna di dare fuoco o distruggere niente, altrimenti c'e' un bel fiocchetto regalo in testa e via belli impacchettati da dove si e' venuti.

L'immensa tua ignoranza di come vivevano queste popolazioni che ora difendi, prima dell'avvento del capitalismo, e' talmente abissale che non vale la pena perdere tempo a discuterne. Fatti prima una cultura al riguardo.

Quindi la tua difesa dei fatti di Lampedusa, imputandoli al capitalismo, si possono solamente definire come l'usuale POPPERATA.
50-STARS & 13-STRIPES U.S.A. (always the best)

==========

Prima dei processi coloniali, quando l'africa era nera, nessuno moriva di fame. Quindi di che vai parlando?
Io non ho difeso i fatti in sé di Lampedusa. Io ho detto semplicemente che i fatti di Lampedusa sono una delle conseguenze di quel che il capitalismo ha prodotto nel tempo, assorbendo in toto o quasi le risorse di altri paesi.
I dati dell'immigrazione statunitense hanno poco valore, a fronte della richiesta di 3/4 della popolazione del pianeta che ha problemi e che si sta spostando verso l'opulenza occidentale.
Altri esempi li avete in casa. Negli Usa sono ridotti alla fame a milioni, mentre i centri commerciali BUTTANO letteralmente il cibo invenduto.
Quando verranno assaliti i supermercati, a mo' di Lampedusa, per quale luogo saranno impacchettati i cittadini americani? In carcere, con il reato di 'fame'?

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.09.11 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hihihihi sapete perkè rido?????????? loro hanno inventato "lAgenzia delle entrate" per fregarci i soldi e noi dovremmo inventare "lAgenzia delle uscite" per riprenderci quelli ke ci rubano, hihihihi

sivio augliese 21.09.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono dello stesso parere
E' troppo interessante
io ieri sono stata in viaggio e ho potuto guardarlo solo oggi
ce ne sono troppe di cose da dire per chiuderlo qui
Per piacere riapritelo
I vostri temi si succedono troppo in fretta, non si fa nemmeno in tempo e leggerli
Poi ci sono i solitu stupidi che dicono che prima i temi riscuotevano 2 o tremila post, lo credo! non erano fitti come adesso, ora si arriva a due argomenti al giorno, uno non fa a tempo nemmeno a leggerli!|

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento

L’Islanda si libera del Fondo monetario internazionale commenti
Elena Colombari – tratto da “Rinascita” http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=10290

L'Islanda è fuori dal Fondo monetario internazionale.
La Nazione-isola del Nord Europa si sta riprendendo dalla crisi economica indotta dal monetarismo usuraio internazionale e lo sta facendo in modo del tutto opposto a quello che viene generalmente propagandato come inevitabile. Niente salvataggi da parte di Bce, Fmi o Banca Mondiale, niente cessione della propria sovranità a nazioni straniere, ma piuttosto un percorso di riappropriazione dei diritti e della partecipazione, e un coinvolgimento dell’opinione pubblica nazionale tra le più alte d’Occidente.

Anzi, dopo circa tre anni di aut aut rigettati dal popolo islandese attraverso un referendum e una Assemblea Costituente, il Fondo Monetario Internazionale e l’Islanda hanno preso strade diverse.
In tempi di presunti salvataggi nazionali portati avanti con ricette neoliberiste, di annullamenti di sovranità monetarie nazionali e di politiche di tagli violenti alle strutture amministrative, sociali ed economiche dei singoli Stati, lo stato islandese ha deciso di proseguire fermamente nella strada intrapresa oltre un anno fa, attraverso un imponente consenso dell’opinione pubblica nazionale, generalmente formata ed informata su temi così delicati e importanti.

Come riportato da diversi servizi della tv pubblica islandese Ruv, l’Fmi, portato a termine la sua sesta revisione dell’economia nazionale islandese a Washington, non proseguirà con altri “rapporti” o “consigli” pertinenti l’isola dell’Atlantico. L’Fmi conclude quindi le operazioni in Islanda, e la lascia.
Il Primo Ministro islandese Johanna Siguroardottir ha annunciato la partenza dei funzionari in una conferenza stampa nella cittadina di Iono nei giorni scorsi, aggiungendo che la ricostruzione economica islandese è sulla retta via:
http://www.disinformazione.it/islanda_fuori_fmi.htm

Max Bitner, Venezia Commentatore certificato 21.09.11 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rammarico per non aver partecipato, avrei voluto esprimere il mio parere... non visito il sito di Beppe Grillo tutti i giorni e ho mancato il sondaggio per meno di 2 ore! :(
Non lo si potrebbe riaprire per almeno altre 48 ore?

marco di lorenzo 21.09.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questa proposta è gia stata fatta da qualcun altro comunque per me un altro modo per fare pagare un po' di soldi a chi sicuramente ce li ha, è reintrodurre la ormai vecchia TASSA di STAZIONAMENTO per tutti i proprietari di natanti, imbarcazioni e navi da diporto.


Pierpaolo Di Benedetto, Trapani Commentatore certificato 21.09.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Per gli enti locali ce ne sono tante di leggi da fare

-divieto di investire soldi pubblici in derivati o altri titoli tossici
-divieto di tenere lo stesso personale precario per un numero superiore ai 3 anni, dopo di che o lo licenzia o lo assume
-obbligo di pagare le ditte che lavorano per l'ente entro e non oltre i sei mesi
-possibilità di vendere il demanio militare
-facilitazioni nell'uso di beni sequestrati alla mafia ma anche a delinquenti comuni
-divieto per chiunque lavori nello stato di tornare al suo lavoro se preso a rubare o frodare allo stato o a riscuotere tangenti da privati
-modifica del patto di stabilità
-pagamenti dei dipendenti secondo meriti e resa
-responsabilità penale circa lo smaltimento dei rifiuti,licenziamento immediato dei raccomandati
-divieto di fare viaggi all'estero e di impiantare sedi all'estero
-divieto di uso di aerei,elicotteri, auto ecc dello stato, da parte della dirigenza dell'ente
-divieto di gemellaggi o altre bischerate volte solo a sperperare soldi
-controllo rigoroso sulle spese fittizie, sulle consulenze inutili ecc.
-responsabilità sulla cura del territorio e sulla sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici
-parte del bilancio gestita direttamente dai cittadini mediante assemblee elettive
-incentivazione di gruppi solidali, di volontariato, di aiuto alla città
-resoconto mensile della racolta differenziata nel confronto con altri Comuni
-resoconto pubblico on line delle scelte e delle spese dell'ente e dei risultati
-vigilanza notturna delle città
-incentivazione per corsi serali di arti e mestieri
-incentivazioni di biciclette pubbliche o di auto ecologiche o elettriche
-razionalizzare tutte le caldaie inquinanti
-obbligo per i negozi d'inverno di tenere le porte chiuse e di ridurre il riscaldamento
-liberalizzazione degli orari e dei saldi tutto l'anno
-uniformizzazione dei giorni scolastici a tutto il territorio nazionale
-pulmini scolastici per ridurre l'uso delle auto private
Sondaggi continui sui cittadini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre a tutti gli spunti già esposti, vorrei segnalare una serie di proposte per uscire dalla stagnazione del mercato in cui il paese è entrato.
Liberalizzazione totale a 360°, per aprire il mercato a tutti:
abolizione tests d'ingresso per tutte le università, ognuno può studiare ciò che vuole; se è capace andrà avanti altrimenti...pazienza.
libertà di poter aprire qualsiasi attività professionale senza alcuna limitazione lobbistica: farmacie, avvocati, notai, medicina di base e così via; attività commerciali e imprenditoriali.
Una liberalizzazione è una vera rivoluzione del mercato che porterà alla distrubuzione delle risorse economiche a partire dal basso e non dall'alto cioè da chi decide per noi.

limonest 21.09.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da essere ottimisti se in molti pensano che l'abolizione del denaro contante sia una cosa negativa. Motivazioni serie per mantenerlo non ne ho ancora trovate. Evidentemente c'è tanta ignoranza e si vede proprio in occasione di questa falsa crisi, in cui la maggior parte delle persone che ascolto o leggo non hanno capito poco anche di cosa sia un debito pubblico e del perché esso si accumuli. Pensano ancora a come risparmiare soldi pensando che siano quelli a mancare. Assurdo!!
Qualcuno ci vorrebbe convincere che per combattere l'evasione fiscale (cosa che non risolverebbe affatto la questione del debito ne della ricchezza del paese ma semplicemente permetterebbe una migliore redistribuzione del reddito) dovremmo conservarci migliaia di scontrini da portare a qualche disgraziato commercialista? Provate ad andare nel ristorante che non vi fa mai la ricevuta e pagate col bancomat, vedrete spuntare lo scontrino. Continuiamo a farci del male!

Luca Foria 21.09.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziativa apprezzabile nello spirito, tuttavia i voti non sono realistici: bastava svuotare la cache del browser e rivotare quante volte si voleva!

albertone 21.09.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' assolutamente necessario abolire l'art. 90 del testo unico 267 del 2000 che prevede la possibilità per gli enti locali di stipulare contratti a tempo determinato per uffici di staff retribuiti con indennità notevoli e, soprattutto, senza nessun tipo di selezione o pubblicazione dei dati sui siti.Ovviamente il tempo determinato dura per tutta la durata del mandato del sindaco o del presidente di provincia

Giuseppina G, reggio emilia Commentatore certificato 21.09.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici le risposte le trovate al seguente link:
http://www.youtube.com/watch?v=dkTx1lmKPh8

Domenico 21.09.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento

...e finalmente Paolo Papillo ci sta dando buone notizie...
chi ha in programma di andare a Roma me lo faccia sapere che mi sto organizzando a scendere.

Dario F., Milano Commentatore certificato 21.09.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento

@Togram
"...Veramente, Popper, con le loro proteste i NO-TAV stanno facendo spendere TANTI e TANTI soldi in più.
Per coloro che difendono i lavoratori dei cantieri, per tenere a bada quei quattro scalmanati che hanno stufito tutti..."
Togram c'è un fondo di verità e uno di ipocrisia in quello che scrivi, a mio parere.
Che si stiano spendendo soldi, parecchi soldi, è vero , ma non è questo il momento di ridurre la tematica NOTAV ad un mero conteggio economico. Forse è uno dei pochi costi che moralmente sostengo.
In Val di Susa, come fra poco in Sardegna,è in atto qualcosa che va oltre il conto economico e le ideologie da tastiera. In Val di Susa è iniziata una rivoluzione al sistema che si pone in contrasto con la demagogia e incapacità di un governo che oramai non rappresenta neanche l’ultimo dei berluschini convinti e che , se non te ne sei accorto, ci ha portato sullo scivolo di un delirio comune surreale.
In Val di Susa non ci sono più tastiere, ideologie,troll , ma bensì gente che ha messo di fronte l’azione alle tante chiacchiere (utili fino ad un certo punto) che imperversano sul blog. In Val di Susa ci sono gli ultimi Italiani ( quelli che tu chiami scalmanati) che hanno avuto il coraggio di dire basta. E sono corsi in piazza da mesi senza cozze a manifestare con violenza anche, il loro grande e eroico Basta! Sono molto più avanti di noi che invece non siamo ancora stati in grado di capire che gli stessi principi e azioni di Grillo con il Cozza day, da me condivisi, e le varie manovre economiche dei cittadini non portano a nulla se non ci mobilitiamo con fermezza ,con azioni dure, concrete e soprattutto permanenti.
Questo non è un videogame, lo hai capito? Qui non schiacci il tasto “fai una nuova partita” e resetti tutto.
Qui è un succedersi di fronti che si aprono quotidianamente e non terminano nel giro di una scampagnata... segue nei commenti

Dario F., Milano Commentatore certificato 21.09.11 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo alla proposta "Abolizione del denaro contante". Dai ragazzi!!! Un po' di elasticità mentale! E' ovvio che è da intendersi: "insieme di azioni atte a incentivare l'uso di strumenti di pagamento elettronico e a scoraggiare l'uso del denaro contante". Voglio vedere come fanno a evadere i ristoratori, i dentisti, gli oculisti, i baristi, i gestori di discoteche, ecc... se tutti pagano con carta di credito!!! Poi viene da se, che per le piccole spese il denaro contante deve rimanere ed è utile che rimanga!

Samuel Biancucci 21.09.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono proposte che non hanno senso, altre cozzano tra di loro... una tra tutte: "abolire le consulenze esterne per gli enti pubblici" e "adozione di software open source"! Nessuno ci ha pensato che sono strettamente legate? Ci sono società di consulenza informatica che fanno soldi a palate nell'adattare software open source all'esigenze particolari delle PA, venendo a costare a conti fatti più delle licenze microsoft.
Bando alle ciance, la ricetta per l'Italia è una sola: ripristino della legalità a tutti i livelli, dal primo industriale del paese all' "ultimo" lavavetri al semaforo. Altre ricette anti crisi sono stupidaggini!

Niccolò 21.09.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella della foto sembra la pubblicità della famiglia tipo a 5 stelle... a occhio mi sembrano papà e mamma non ancora trentenni con annesso pargoletto e amici tutti insieme impegnati a portare avanti in letizia le iniziative del m5s... quasi una roba a cavallo tra testimoni di geova e la famiglia del mulino bianco. Ma sono veri?......

Ringhio 21.09.11 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che questo tema delle proposte dei cittadini venga riproposto perché è troppo interessante
e non voglio proprio che si chiuda qua.
Per me poteva continuare a lungo. Le idee si maturano un poco alla volta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sembra una vera sciocchezza che ci sia qualcuno che propone di eliminare del tutto la moneta spicciola.
Prendiamo l'esempio degli Stati uniti che in materia fiscale sono ottimali e prendiamo i consigli che vengono dati al turista in materia di moneta.
Tutti dicono che occorre portare un certo numero di dollari o cents, per le piccole spese, la mancia obbligatoria, il telefono, il taxi,
la posta, i regalini,le macchinette, i gadget, le riviste ecc...C'è un'infinità di piccole spese per cui occorre il contante.Tuttavia, non è
mai consigliabile portarsi appresso tanto
denaro in contanti. Anche a New York essere derubati è un'eventualità molto frequente. Per cui in genere si ci porta dietro dei traveller’s checks (assegni turistici),acquistati presso
la propria banca italiana che possono essere riscossi presso qualunque banca americana
presentando semplicemente il passaporto(mai Eurocheques!). Ma la soluzione migliore usata da tutti è carta di credito (credit card). In tutti gli Stati Uniti le principali carte di credito (Visa, Mastercard, American Express,…) sono accettate quasi ovunque. Le carte di credito in America sono assai più diffuse che in Europa, ci si paga anche il panino di McDonald, e con esse si può prelevare denaro contante presso gli sportelli Bancomat che si trovano nelle banche, ma anche in supermercati e uffici pubblici. La carta di credito sostuisce cauzioni e documenti negli alberghi e nel noleggio dell’auto.
Qua si potrebbe mettere l'obbligo della carta di credito per i pagamenti sopra una certa cifra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non per fare il guastafeste ma manca la possibilità di dirsi contrari alle opzioni proposte, come viene contato il non voto?
poi ad esempio il fatto della riduzione degli stipendi dei parlamentari, cosa sulla quale siamo sicuramente tutti d'accordo, perchè quantificarla nella media europea? considerato che rendono infinitamente meno della media europea anche lo stipendio dovrebbe essere decisamente inferiore a quello medio.

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 21.09.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo la presenza nella foto di quel battuffolo sorridente in primo piano ti dà la forza di tirare avanti. Olà! Ragas! Tiremm' innans!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 21.09.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI REGALA LA NOSTRA FLOTTA A PANAMA ?

************************************************

MESSAGGIO ALLA BASE LEGHISTA INTERNATELO

O SIETE PARTE DEL PROBLEMA, NON OFFRITE SOLUZIONI


B. regala a Panama la nostra flotta
di Gianluca Di Feo

La Guardia costiera italiana rinuncia a sei delle sue navi, impegnate finora a fronteggiare l'immigrazione a Lampedusa, e le manda a Panama. È questo l'omaggio concesso da Berlusconi e Lavitola: un dono da 35 milioni pagato dai contribuenti. E usato come optional del contratto di Finmeccanica per il quale il faccendiere è stato lautemente ricompensato.

IN GALERAAAA, TUTTI IN GALERAAAAAAAA

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/e-b-regala-a-panama-la-nostra-flotta/2161651

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.09.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

La "generica" abolizione del denaro contante é una chiara stronzata .. e per fortuna anche la maggioranza dei lettori di questo blog se ne rendono conto e la votano pochissimo; c'é speranza a questo mondo!! ;-)))

dado b., nizza Commentatore certificato 21.09.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si parla di adeguamento dei stipendi della classe politica, e mi sta benissimo.Una cosa che non sento dire quasi mai e' l'adeguamento degli stipendi della classe bassa,che e' la stragrande maggioranza italiana,un potenziale di crescita enorme.Persone che vivono con mille o meno euro al mese. (commessi, piccolo artigianato e tutti i dipendenti sottopagati) Persone che pagano un mutuo,bollette varie,come possono far crescere il paese se non possono spendere un cent in piu'? I vari parigrado nord europei percepisce dai 500/1000 euro in piu' al mese. E' NORMALE CHE I LORO PAESI CRESCONO!!!!.Una cosa che io avrei inserito nelle proposte riguarda la mia vione drastica per le imprese che si trsferiscono all'estero e i relativi imprenditori che non hanno la pancia mai piena. VIETATO!! E' ora di cambiare musica e i direttori d'orchestra.

Romualdo M., perugia Commentatore certificato 21.09.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"se mi dai i 100.000 io non li ho ti apro un conto domani mi accontento del
5%
secondo te i paradisi fiscali che sono ???
oggi nessuno mi vieta di prelevare 100.000 euro dal mio conto quindi sai
che problema aprire un conto"
l'unico problema nasce dal fatto che le banche svizzere di solito non si muovono per meno di 500.000 euro ma se la cifra è davvero interessante mandano loro direttamente a prenderli esentandoti dal rischio

marco fiaschetta 21.09.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un anno fa lo propose la Lega Nord con un disegno di legge a prima firma del capogruppo Marco Reguzzoni, insorse gran parte del Parlamento.

Giù le mani da Roma, sono follie, non si depaupera la capitale!

Così dopo poche sedute di esame la proposta di spostare da Roma a Milano le sedi di Consob e Antitrust sono finite congelate, e mischiate nel frullatore delle richieste leghiste di spostare anche i ministeri.


Chetate le acque e forse essendosene tutti dimenticati, la stessa identica proposta leghista è spuntata un anno dopo a palazzo Madama.

Ma non è il Carroccio a lanciarla, bensì il partito supernazionalista di Gianfranco Fini.

Naturalmente la prima firma è di un senatore Fli che ha le sue belle convenienze a indossare i panni del leghista di complemento.

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento

propongo:
1- fare la guerra alla Svizzera

franco conte 21.09.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene in mente una cosa che aggiungerei:
L'impossibilità di utilizzare la dicitura "made in Italy" per quei prodotti non INTERAMENTE prodotti in Italia e forse ... passaggio successivo .... obbligo di utilizzo di aziende e prodotti locali innanzitutto per le P.A. ed in generale incentivi e corsie preferenziali per attività locali per ridare ossigeno alle economie tradizioneli.

Gianfranco 21.09.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Nordafricani di tutta italia, clandestini e no, UNITEVIIIII ..... e distruggette tutto!!!

per l'organizzazione rivolgetevi ai sindacati centri sociali caritas e sinistrume vario del tipo buonista ma coi soldi degli altri!!

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a Beppe e allo Staff, ottima cosa quella dei sondaggi, era tempo che li aspettavo...unico neo , la possibilità di votare più volte..(eh già!!)

sarebbe meglio fare votazioni "certificate"..come i commenti insomma...

e decidere così ogni cosa...
ciaoo

cristiano ., genova Commentatore certificato 21.09.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI SHOW - ERA MARZO

****************************

CADE IL MALGOVERNO SU LAMPEDUSA.....

Tanto per ricordare. Era la fine di marzo, appena sei mesi orsono, e una mattina il presidentissimo accorse a Lampedusa a mostrare che lo Stato era presente. C’era un caos tremendo e disse: “Entro 48 sarà tutto risolto”.

Quindi, indossato il costume di scena da Cavaliere Operativo (abito nero, camicia nera senza cravatta) improvvisò uno dei più formidabili comizi dell’era berlusconiana. E di nuovo, tanto per ricordare, promise ai poveri abitanti di Lampedusa: uno speciale regime fiscale, il rimboschimento dell’isola e dei campi da golf. Mentre elencava i suoi propositi, dalla folla una signora gli ricordò che c’era da tempo anche l’idea costruire una scuola, ma su questo occorre ammettere che il premier fu abbastanza dubbioso perché “non si può fare tutto”.

Tanto per ricordare. Berlusconi quel giorno era di ottimo umore e quindi promise anche un casinò, una zona franca e un’area “a burocrazia zero per far ripartire l’economia”. D’altra parte, volle aggiungere che erano già stati commissionati a Rai e mediaset degli spot turistici per illustrare le bellezze di Lampedusa. E già tutto questo potrebbe bastare.

SEGUE QUI:
http://ceccarelli.blogautore.repubblica.it/2011/09/21/do-you-remember-lemergenza-show/?ref=HREA-1

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.09.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco barricato in casa con una mazza da baseball

E' asserragliato nella sua stanza il sindaco di Lampedusa Dino De Rubeis che viene scortato da tre agenti di polizia, dopo che stamattina tre lampedusani hanno tentato di aggredirlo, contestandogli di avere tenuto una linea morbida sull'immigrazione.

In un cassetto dell'ufficio, De Rubeis tiene una mazza da baseball. "Mi devo difendere, e sono pronto a usarla, scrivetelo pure", dice. "Siamo in presenza di uno scenario da guerra, - aggiunge - lo Stato mandi subito elicotteri, navi per trasferire i tunisini che vagano per l'isola dopo avere incendiato ieri il centro di accoglienza".

Lampedusani, cacciateli tutti in mare, loro ed i loro protettori

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME MAI NON SI TOCCA IL DISCORSO DELLE PENSIONI? MI PARE CHE SOLO RIPULENDO UN PO' POTREBBERO VENIRE FUORI CIFRE INTERESSANTI.

SERGIO CRESPI 21.09.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi tremonti brunetta

e con questi al governo dell'economia
è un miracolo se siamo ancora vivi

è incredibile che non volino sanpietrini

KKKK-----KKKKKK
per la ripresa alcune proposte
oltre a quelle del sondaggio che ho sottoscritto

-tagliare da domattina tutte le pensioni oltre
i 3000 euro , alzare le minime per tutti a 1000
nessuna reversibilità nessun accumulo

-appalti pubblici TUTTI
assegnati da un comitato tecnico cittadino
rappresentativo di partiti e associazioni

-tagliare le tasse del 50% a tutte le imprese
che hanno fino a 10 dipendenti.

-l'assenteismo ingiustificato dal lavoro va punito con il licenziamento senza ma

-lo sipendio dei manager pubblici va dimezzato immediatamente e collegato al rendimento

-tutti i cassintegrati devono essere utilizzati per i lavori pubblici (che sono tanti) verde, raccolta rifiuti, manutenzione edifici pubblici, mense scolastiche ecc ecc


anche le formiche nel loro piccolo si incazzano 21.09.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Domanda : Quante persone servono per cambiare il mondo ?
Risposta : Una, e sei tu

Da "Un corso in miracoli"

Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi trovo daccordo su una buona parte però queste (sopratutto la prima e la seconda) mi sembrano più importanti quantitativamente di altre nella lista.

-RADDOPPIO DELLA TASSAZIONE SUGLI IMMOBILI SFITTI E SULLE SECONDE E TERZE CASE
(che i palazzinari italiani, dopo aver cementificato l'Italia , fanno cartello e le tengono vuote per tenere alti i prezzi, questi bastardi)

PATRIMONIALE SULLE PROPRIETA DI LUSSO (IMMOBILI, BARCHE, MACCHINE SPORTIVE, AREOPLANI DA TURISMO)

CANCELLAZIONE DEI PRIVILEGI FISCALI DELL'AUTOTRASPORTO
(con spostamento forzoso di una parte dei fondi per la costruzione di nuove metropolitane e miglioramento delle ferrovie locali)

AUMENTO ALIQUOTA SUGLI INCASSI DELLE SLOT E CONTROLLI A TAPPETO SUI SOFTWARE DELLE SLOT E DEI VIDEOPOKER (che spesso sono taroccati, soprattutto nel Sud Italia)

TAGLIO PROGRESSIVO DELLE PENSIONI SUPERIORI A 3000 EURO (con spostamento di parte dei fondi per l'innalzamento di tutte le minime ad almeno 900 euro e per i sussidi di disoccupazione)

TRATTAMENTO DEI GRANDI EVASORI COME I BOSS MAFIOSI: confisca immediata del patrimonio, e messa all'asta

Mario R 21.09.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DENARO CONTANTE:
Secondo me la moneta elettronica e' una grande idea, ma visto che ci sono tanti attacati al contante propongo di far pagare le tasse in base a come si paga.
per pagamento con moneta elettronica le tasse le paga chi riceve i soldi.
per pagamento in contanti le tasse le paga chi versa i soldi.
mi spiego meglio
devo andare dal dentista e paghero in contanti 100 euro.
prelevando 100 euro in contanti dalla mia banca , questa ne da' 80 a me e 20 euro di iva li versa allo stato.
io al dentista daro' 80 euro anziche' 100 perche' non mi fa' la fattura.
In questo modo almeno abbiamo fatto pagare il 20% al lavoratore autonomo.

luigi ferretti66, roma Commentatore certificato 21.09.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- prostituzione e altre attività illecite ridotte al lumicino
la prostituzione e regolamentata e tassata in qualunque paese civile e non la farai sparire mai
al massimo tua moglie sapra che vai a trans perche paghi con la carta per le altre attivita se mi dici quali ti trovo l'escamotage
ok prostituzione regolamentata, sugli escamotage sarei più cauto, non mi venire a dire il dentista che si fa imbiancare la casa grati... mica può farlo ogni settimana! e comunque paga le tasse solo con una transazione.

- economia sommersa quasi inesistente
infatti dopo in nero lavorerai per vitto e alloggio
disoccupati privi di conto corrente in esilio no ?
ma cosa dici???

- controllo delle spese grazie agli sms
me le controllo da solo
buon per te, gli sms sono una sicurezza in più!

- maggior gettito fiscale per lo stato
- questo si minimale ma si,forse sempre che prima dell'entrata in vigore della legge anche chi ha un minimo di risparmi dai 100.000 euro in su non si faccia un conto estero con carta di credito non tracciabile ,e chiunque abbia un attivita non apra un conto estero su cui ricevere i pagamenti di sicuro ci sarebbe una totale e assoluta perdita di qualunque liberta

come le fai facil le cose... gli organi di controllo non esistono... apri un conto estere e porti diciamo in svizzera 100.000 euro... provaci poi dimmi i risultati quando ti citofonano i finanzieri!!


*****
Il problema nasce da ben piu' lontano della Bossi-Fini, cara margheritona. Il sistema capitalistico, che noi occidentali abbiamo fatto ingoiare con la forza a quasi tutto il pianeta, ci ha fatto vivere in modo agiato per decenni. Ora pero', quello stesso sistema, ci sta restituendo i costi prodotti dallo squilibrio che abbiamo provocato.
Per la prima volta, nella storia dell'uomo, intere popolazioni si stanno spostando in quei luoghi dove c'è opulenza e spreco nella semplice speranza di sopravvivere. Mosse non da carestie o calamità, ma dagli enormi disastri sociali prodotti da noi occidentali. Non potranno fermarle né la Bossi.Fini, né i carri armati. Hai applaudito alla globalizzazione e alle altre cazzate che ti hanno raccontato? Paga.

Pace e Bene
Luca Popper, Milano
*****
-----------------------------------------------

Dati immigrazione in USA:

- Nel 2010 vi erano 40.500.000 immigrati documentati.
- Dal 2000 al 2005 8.000.000 di nuovi immigrati hanno varcato il confine, la meta' circa illegalmente.
- Dal 1986 sono state fatte 7 amnistie per sanare la situazione di milioni persone. Ronald Reagan in quell'anno firmo' un'amnistia che sano' la situazione di 3.000.000 di immigranti illegali.
- Mentre la maggioranza degli immigrati proviene dal Messico, ogni singolo paese al mondo e' rappresentato nella popolazione Statunitense, quindi anche coloro che provengono dai paesi piu' disasstrati del pianeta.

Pero' nessuno di loro si sogna di dare fuoco o distruggere niente, altrimenti c'e' un bel fiocchetto regalo in testa e via belli impacchettati da dove si e' venuti.

L'immensa tua ignoranza di come vivevano queste popolazioni che ora difendi, prima dell'avvento del capitalismo, e' talmente abissale che non vale la pena perdere tempo a discuterne. Fatti prima una cultura al riguardo.

Quindi la tua difesa dei fatti di Lampedusa, imputandoli al capitalismo, si possono solamente definire come l'usuale POPPERATA.


non ho letto di banche nazionalizzate....
eliminare i contanti lo vedo bene SOLO se si nazionalizzassero le banche !

Stefano 21.09.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eliminazione del contante:
- riduzione dei costi per la stampa del contante
= azzeramento di quei pochi costi che hanno le bance per produrre denaro forse l'unica cosa che non paghiamo, in compenso di sicuro un bel gettito per le banche sui costi delle transazioni

- riduzione dei costi per i portavalori
eliminazione di tutti i loro posti di lavoro
che poi ormai sono praticamente 0

- scippi e rapine per rubare cosa?
da sostituire con clonazione a iosa delle carte
e con danni ben piu gravi dei 50 euro scippati dalla borsa

- riciclaggio e tangenti ridotte al lumicino
uso dei conti esteri dei piu ricchi e mafiosi
tutto come ora, ps per il riciclaggio usano anche adesso attivita legali addirittura aprono attività i cui fatturano il doppio di quello che incassano per riciclarne di piu , ci pagano le tasse si in cambio di denaro bello pulito

- prostituzione e altre attività illecite ridotte al lumicino
la prostituzione e regolamentata e tassata in qualunque paese civile e non la farai sparire mai
al massimo tua moglie sapra che vai a trans perche paghi con la carta per le altre attivita se mi dici quali ti trovo l'escamotage

- economia sommersa quasi inesistente
infatti dopo in nero lavorerai per vitto e alloggio
disoccupati privi di conto corrente in esilio no ?

- controllo delle spese grazie agli sms
me le controllo da solo

- maggior gettito fiscale per lo stato
- questo si minimale ma si,forse sempre che prima dell'entrata in vigore della legge anche chi ha un minimo di risparmi dai 100.000 euro in su non si faccia un conto estero con carta di credito non tracciabile ,e chiunque abbia un attivita non apra un conto estero su cui ricevere i pagamenti di sicuro ci sarebbe una totale e assoluta perdita di qualunque liberta

marco fiaschetta 21.09.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARONI DIMETTITI SEI UN INCAPACE

LAMEDUSA DOCET

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.09.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA DEI RECORD

Negli anni '70 e '80 l'Italia è stato il paese che ha avuto più morti per droga, in rapporto alla popolazione,
tra tutti paesi occidentali.

Negli ultimi anni, L'Italia è il paese in Europa dove si consumano più psicofarmaci.

Sono 22 gli imprenditori veneti che dal 2008 ad oggi si sono tolti la vita per disperazione.
Le imprese fallite non si contano.

E siamo la nazione più corrotta d'Europa.

Siamo il paese dei record r della merda.
Il solito paese di merda...
Ma oggi molto più di merda di ieri. Molto più.

Quanto ci dovremo mettere ancora per capire che questo è uno stato di guerra?
Che questo governo ha da anni dichiarato guerra al popolo che rappresenta?
Che gli interessano solo i profitti elefantiaci e le escort?
Quando ce ne renderemo conto?
Siamo già con un piede nella fossa.
Le vittime ci sono come in una guerra.
Questa è una guerra.

E quando si è in guerra...

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benvenuti in italia, il paese dei fessi che vi manterra’ a vita!!

Ileana Rossini (lettrice del "Giornale)
-----------------------------------
Per eventuale sesso potete rivolgervi alle crocerossina Gianpi (amico di tessera 1816) nonchè utilizzatore finale (parole del grande giureconsulto Ghedini).

"Per un supplemento di sesso, potete prendere la prima che vi capita a tiro".
Io consiglio Ruby alias Rubacuori (nipote di Mubarak)

"Per raggiungere i luoghi che desiderate, viaggiate gratuitamente sui nostri treni, ovviamente accampati come pastori della savana, occupando, in due, sei posti a sedere"
Grazie sig. Maroni.

"Se invece volete restar qui, e unirvi alle altre migliaia di clandestini come voi, sappiate che il foglio di via o il permesso di soggiorno in Italia, sono esattamente la stessa cosa, non contano nulla, qui siete, e qui restate quanto volete".
Grazie Bossi-Fini.

Enigma 21.09.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

cari blogisti - vi state tanto lambiccando il cervello per sanare una situazione insanabile. Sono 2 le cose di cui dovreste tener conto: a) i grillini non sono un campione rappresentativo della società italiana, nessun serio sondaggista farebbe un sondaggio come il vostro. b) se prendete un libro di Storia potete vedere benissimo come Essa và ad Epoche: tutto ha una fine, nulla dura in etereno. L'Epoca che abbiamo vissuto dal 1945 ad oggi è ormai consunta e crepuscolare: pretendere di farla durare ancora per lustri o decenni è assurdo come pretendere di riportare alla giovinezza una persona di 90 anni.

angelino durante Commentatore certificato 21.09.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Le F.O. che protestano davanti Montecitorio e che gridano a larissa :
"Buffone!!!!......
Andate a LAVORARE"!!!!.......

...beh, mi ridà un di SPERANZA per il FUTURO della NOSTRA ITALIA!!!

GRAZIE!!!, davvero, dal Cuore.

anib roma Commentatore certificato 21.09.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Riprovo a scrivere visto che non è apparso il post scritto in precedenza:
Qualcuno sull'eliminazione del contante scrive che è quello che vuole il nuovo ordine mondiale o che saremo schiavi delle banche.
Ma quante cose si scrivono senza analizzare veramente il provvedimento proposto. La conoscenza è l'unico modo di usare veramente le cose per quelle che sono.
Eliminazione del contante:
- riduzione dei costi per la stampa del contante
- riduzione dei costi per i portavalori
- scippi e rapine per rubare cosa?
- riciclaggio e tangenti ridotte al lumicino
- prostituzione e altre attività illecite ridotte al lumicino
- economia sommersa quasi inesistente
- controllo delle spese grazie agli sms
- maggior gettito fiscale per lo stato
se oggi prelevi dal bancomat per poi spendere i soldi o paghi con il pagobancomat il risultato per l'acquirente è identico, per il venditore qualcosa cambia...
le carte sono surrogati del contante, è un servizio offerto a costo zero per molte banche, e non vedo perché non utilizzarlo, a parte chi usa il nero, o commette attività poco trasparenti.
quelli che ho dato sono dati oggettivi, mi piacerebbe che i detrattori facessero la stessa cosa difendendo la loro posizione con altrettanti dati oggettivi.
Mastercard ha eliminato il problema dello scontrino e del PIN fino alla somma di 25 euro grazie alla tecnologia paypass, se mettono anche la foto sulle tessere sono strumenti estremamente efficienti.
prima di scrivere di complotti strani informatevi sui mezzi esistenti!!



Lampedusa, di nuovo tunisini in rivolta:
violenti scontri al porto vecchio


Gli immigrati si sono impossessati di tre bombole del gas all’interno del vicino ristorante "Delfino blu" e hanno minacciato di farle esplodere.

Le forze dell’ordine in assetto anti sommossa hanno cercato di disperdere i manifestanti caricando la folla.

Gli scontri hanno coinvolto anche alcuni abitanti dell’isola che hanno dato vita a una fitta sassaiola nei confronti degli immigrati che hanno risposto lanciando a loro volta pietre


BENE!!!!! nordafricani di tutta italia unitevi e sfasciate pure tutto !!!!
questi sono i primi assaggi dell'accoglienza a tutti i costi per far felici giudici democratici sinistrume vario grillini buonisti chic centri sociali caritas e rai 3 al completo!!!!

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di almpedusa in fiamme... mi ricordo poco tempo fa,un mini-premier d'assalto che urlava al mondo il suo accorato "io sono lampedusano!" (tristissima parodia di JFK col suo "ich bin ein berliner!" - ma chi gli scrive i testi?) e poi in un crescendo delirante aggiungeva "ho comprato casa qui" "proporremo lampedusa per il premio nobel" "costruiremo casinò" "dipingeremo le case come a portofino"
ecc,ecc - chi più ne ha più ne metta,se non lo fermavano avrebbe candidato lampedusa anche per le prossime olimpiadi ...

Contafrottole intergalattiche - DOVE SEI ora che ci sarebbe veramente bisogno ? ah,già... non puoi,devi studiare nuove menzogne per i tuoi mille e più processi in corso...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.09.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGALIZZAZIONE DELLE DROGHE LEGGERE
vendita delle stesse attraverso farmacie

fabio piraino 21.09.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIZIONE DEI VITALIZI PARLAMENTARI, LA CAMERA SI OPPONE - DIFFONDETE!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=_wAHiIJdEeo&feature=player_embedded

anib roma Commentatore certificato 21.09.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI !!!!

Io che sono discromatico, con questo sistema, col c... che riesco ad abbinare le percentuali alle proposte.

Aldo, F., NAPOLI Commentatore certificato 21.09.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Nelle scuole dei nostri bambini tagliano i bidelli, non c'è carta igienica, mancano anche le più misere norme di sicurezza...ma manteniamo i professori di religione. Se la chiesa è così convinta di insegnare "per forza" i propri dettami, lo faccia almeno gratuitamente, considerati tutti i privilegi di cui già gode. Non sono anticlericale per partito preso, sono per la libertà in genere...inclusa quella di noi genitori di dire come la pensiamo. La situazione in cui versano le scuole a cui affidiamo i nostri figli è veramente penosa e non serve mandarli nelle aule fatiscenti con le polo "Lacoste"...siamo alla follia!!
Guglielmo

Guglielmo 21.09.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

la vogliamo mettere una bella tassa sui politici che infilano in parlamento figli e congiunti?
meglio la dittatura dichiarata: almeno lì c'è solo uno, che ruba.

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 21.09.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento


...copiato ora da faceb. per chi non lo sapesse...


Paolo Papillo
A tutti quelli che possono, accorrete subito a Roma in piazza Montecitorio, si stà presidiando pacificmente contro tutti i privilegi della politica e contro il sistema!!!
CI SONO GIà MOLTISSIME PERSONE!!!!!
http://youtu.be/_wAHiIJdEeo...


TG in Movimento
A tutti quelli che possono, accorrete subito a Roma in piazza Montecitorio, si stà presidiando pacificmente contro tutti i privilegi della politica e contro il sistema!!!
CI SONO GIà MOLTISSIME PERSONE!!!!!
http://youtu.be/_wAHiIJdEeo
HDM

anib roma Commentatore certificato 21.09.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

avete dimenticato una importante innovazione. Il pagamento di tutti coloro che fanno politica, se proprio deve essere fatto, una vota adeguato alla media europea, dovrebbe essere effettuato con titoli di stato senza calcolare il differenziale rispetto ai bond tedeschi. In questo modo chi ci governa, se ben opera sara' adeguatamente retribuito, viceversa si vedrebbe decurtato l'importo pari alla differenza di quotazione dei titoli italiano rispetto ai bond tedeschi. Anche tutti i vitalizi gia' acquisiti e maturati dovrebbero essere corrisposti con tale modalita'. Se si fallisce essi saranno i primi a fallire.
L'idea e' buona e mi piace molto. Provate a diffonderla.
Cordiali saluti. Mauro Spelta - Lodi.

mauro spelta 21.09.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo, secondo me, prendere anche questi provvedimenti:
INNALZAMENTO SIGNIFICATIVO DELLE PENE PER REATI CONTRO IL PATRIMONIO STATALE CON ARRESTO IMMEDIATO PER EVASIONI DA 30.000 EURO IN SU.
DEPENALIZZAZIONE DEI REATI RIGUARDANTI IL CONSUMO ED IL PICCOLO SPACCIO A FINI DI CONSUMO, DI DROGA ED INTRODUZIONE DI UN PIANO SERIO DI RECUPERO A LIVELLO MEDICO E PSICHICO
DEPENALIZZAZIONE DEL REATO DI EMIGRAZIONE ILLEGALE ADOTTANDO ALTRE SOLUZIONI CHE NON SIANO IL CARCE. DOBBIAMO FAR SPAZIO NELLE CARCERI ITALIANI, AGLI EVASORI CHE SONO CENTINAIA DI MIGLIAIA.
CREAZIONE DI BANCHE DELLO STATO PER CONCEDERE PRESTITI BEN CONTROLLATI, AI GIOVANI E MENO GIOVANI CHE INTENDONO COSTRUIRE UBNA NUOVA ATTIVITA' O ACQUISTARNE UNA GIA ESISTENTE, IN MODO DA BAY-PASSARE GLI ISTITUTI DI CREDITO TRADIZIONALI CHE VFNGONO MENO ALLA LORO STESSA MISSIONE AZIENDALE DI FINANZIAMENTO DEL SISTEMA DELLE PICCOLE E GRANDI IMPRESE.
METTERE IN PIEDI UNA VERA "CACCIA ALL'EVASORE" CON L'IMPIEGO MASSICCIO E COORDINATO DI GUARDIA DI FINANZA ED I 70.000 ISPETTORI GIA ESISTENTI INTRODUCENDO IL PRINCIPIO CHE I SOLDI DEVONO ESSER PRESI LA DOVE SONO E NON A MIGLIAIO DI PICCOLI COMMERCIANTI ED ARTIGIANI ORMAI ALLA CANNA DEL GAS. INSOMMA FARE LA LOTTA ALL'EVASIONE E FAR RIEMERGERE IL NERO NON MINACCIANDO RITORSIONI E MULTE MA ANDANDO DI PERSONA A CHIEDERE SPIEGAZIOBNI SU COME CERTE RICCHEZZE SI SONO COSTITUITE E COLPIRE CHE NON PUO' DIMOSTRARE LA PROPRIA ONESTA.
IN FIN DEI CONTI NON CI VUOLE EINSTAIN PER FARE UNA LOTTA SERIA AI DELINQUENTI. BASTA UN PO' DI RAZIOCINIO, BUON SENSO E SOPRATUTTO LA BUONA VOLONTA'.
PERDONATE LA LUBNGHEZZA DEL MESSAGGIO, VEDRO DI RESTRINGERLO. FEDE DA LIVORNO

federico fauci 21.09.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

lo stato non e' altro che una comunita' di persone che occupa una determinata zona geografica che si e' data delle regole, quindi lo stato e' quella comunita', nel nostro caso, l'italia, siamo noi.
quindi, una comunita' di persone e' libera di agire, anzi e' giusto che agisca per i suoi interessi, naturalmente nel rispetto delle regole di base, che sono poi la costituzione.

quindi, nel caso in cui la comunita' di persone subisca degli attacchi interni da parte di lobbies o categorie varie di persone tramite ad es la speculazione o i cartelli economici, e' giusto che si difenda.
quindi, ad es, se i fornai si mettono d'accordo tra di loro, bypassando cosi' la libera concorrenza, per vendere il pane a non meno di 4 euro il kilo, la comunita' ha tutti i diritti di difendersi da queste speculazioni, quindi si ad es in qeusto caso a forni statali che riportino il prezzo del pane (o di altri generi alimentari, o della benzina, il pane e' solo un esempio) al loro giusto livello.

altra considerazione:

se i privati, sempre per motivi lobbistici e di inciuci tra di loro, cercano di non portare avanti e oscurare le migliorie tecnologiche che la scienza puo' regalare alla comunita', questa, cioe' lo stato, deve avere la liberta', anzi, il dovere, di portarle avanti personalmente senza aspettare che l'imprenditoria privata si accorga di certe cose e le sviluppi.
quindi, ad es, se nessun privato, multinazionale, etcetc., vuole investire sulla fusione fredda (la fusione fredda e' solo un esempio, possiamo anche dire dei pannelli fotovoltaici a basso prezzo), lo stato deve avere piena liberta' di portare avanti in prima persona queste tecnologie, anche se si scontrano con gli interessi appunto dei privati anche se molto potenti.

continua sotto

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.09.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La Russa contestato dai poliziotti: ''Non erano veri''


Esatto ministro, erano spaccini di coca a cui dovevi i soldi

Emiliano Z. Commentatore certificato 21.09.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

informatizzazione delle PA?

av 21.09.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIZIONE DEL DENARO CONTANTE!!!!!!!
cosa siete scemi!!!!!!!
è proprio quello che vogliono chi vuole impiantare il microchip!!!!!
semmai monete locali svincolate dalle banke e prive di signoraggio,e reddito di cittadinanza

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che l'abolizione del denaro contante è all'ultimo posto ... Forse perché siamo un popolo di anziani (ma non qui che siamo sul web!), o forse più perché è bello pretendere e non dare ... Quanti artigiani o medici o altri professionisti sono pronti a rinunciare al nero contante? Eh, troppo facile amici miei chiedere il ritiro dei finanziamenti pubblici e poi andar giù di nero come sempre !

paolo mugnoli 21.09.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ole il consiglio regionale lombardo chiede 1 milione di euro in piu per gli stipendi e le spese di gestione :P

forminchioni di merda fatteli dare dai tuoi sodali del vaticano

marco fiaschetta 21.09.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

SIAP, SILP‐CGIL, COISP e ANFP, giorno 21 settembre p.v., alle ore 10:00, saranno in Piazza Montecitorio per manifestare il dissenso dei poliziotti nei riguardi di un Governo che con quest’ultima manovra finanziaria ha saputo prevedere ulteriori tagli alle risorse destinate alla sicurezza del Paese (grazie sig. Maroni)!

http://www.ilpuntoamezzogiorno.it/2011/09/20/domani-poliziotti-in-piazza-davanti-la-camera-dei-deputati-per-manifestare-contro-il-governo/

Faccio una provocazione … ma sinceramente alla notizia di una manifestazione delle forze dell’ordine contro i tagli del governo, è stata la prima cosa che mi è venuta in mente … e adesso chi li manganella?

Enigma 21.09.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l' ora è arrivata non facciamoci fregare dai vari: RESPONSABILITA',GOVERNABILITA',SICUREZZA, SALVAGUARDIA DEL BENE COMUNE E TUTTE LE BALLE CHE DICONO PER RIMANERE A GALLA ANCORA UN PO DI TEMPO,
in galera li dobbiamo mandare in galera,
riprendiamoci questo stato senza guardare in faccia nessuno altro che condoni e lasciapassare lodi ad ok

antonio candioli 21.09.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di spese della politica, si parla solo di stipendi di parlamentari, ministri, presidente della repubblica ecc... ma mai degli stipendi stratosferici di tutti i dipendenti di questa elefantiaca macchina burocratica. Si tratta di migliaia di dipendenti dei vari enti e ministeri, con stipendi che superano anche di tre volte quello di un qualunque dipedente pubblico con mansioni analoghe. Quindi perchè non ridimensionare questi stipendi equiparandoli a quelli dei loro colleghi che non lavorano in un ministero, magari perchè non raccomandati da nessuno?

Stefano Busnelli 21.09.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Pensiamo a quel piccolo nella foto e ai suoi fratellini e sorelline i cui occhi ci guardano con innocente fiducia e gioia ....
Facciamolo per LORO, e quindi per TUTTI.

Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

L'unica strada per sovvertire il sistema mafioso del governo tutto, è quella della magistratura.
Una volta abbattuto il sistema, impiccheremo anche i magistrati...

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 21.09.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

UN CONIGLIO PER...

Ieri a Ballaro al presidente gli è caduta la linea per mancanza di parole. Lui preparato ai soliti improbabili monologhi ha ceduto alla legittima richiesta di Floris.

Poveretto ha avuto paura anche delle domande che poteva rivolgergli nonostante gliele abbia anticipate... evidentemente gli sono mancate le risposte plausibili... abituato com'è ai falsi applausi. Meglio una piccola figuraccia, quale è stata, ad una figuraccia ancora più grande come quella che poteva esserci.

PRESIDENTE.

By Gian Franco Dominijanni


Mancano altre cose da tagliare:
abolizione dei segretari comunali ed incarico ai dipendenti laureati interni
abolizione dei collegi dei revisori degli enti pubblici
abolizione incentivi legge merloni ai dipendenti e dirigenti
ciao

denis 21.09.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Dopo lungo silenzio, due pensieri:
Il primo sull'abolizione del denaro contante
e la sua digitalizzazione che consentirebbe
l'abolizione del "nero" e dell'evasione fiscale.
Anche alle prostitute e spacciatori (...e loro
protettori).
Ma naturalmente anche l'abolizione di tutti quei lacci e laccioli che non permettono il reale accertamento fiscale.
Dopo di ciò, introdurrei il reato (abolendone in contemporanea molti altri) di "atti contro il bene comune" (terra, aria, acqua)
Punibile con pene alternative (ad es. chi non raccogle gli escrementi del proprio cane viene punito con 3 calci nel sedere con scarponi da montagna, raddoppiabili, in caso di recidiva,
oppure in caso di inquinamento essere condannato al ripristino immediato delle condizioni ante e a vivere per 2 o più generazioni sul terreno inquinato o bere l'acqua inquinata
allo scopo conservata).
Poche cose, ma che vanno direttamente allo
scopo di essere deterrenti formidabili di chi pensa comunque di cavarsela con poco.


Non capisco il ricalcolo delle pensioni col sistema RETRIBUTIVO (che significa pensione legata all'ammontare dello stipendio; non ha importanza se l'ultimo stipendio o la media degli ultimi anni). Volevi forse dire CONTRIBUTIVO (che significa pensione rapportata ai contributi versati)?
Per i comuni e le provincie la questione mi sembra complessa assai. Mi batterei piuttosto sul numero delle regioni, che sono ridicolmente troppe.
Mi sorprendono gli avvenimenti di queste ultime ore. Mi pare ormai accertato che i magistrati sono terroristi politico-economici, dal momento che la loro frenetica attività (GIP vs P.M.. procure vs procure) non giova nè al trionfo della giustizia, nè al buon nome dell'Italia, sia all'interno che all'estero.
A questo punto il Presidente dela Repubblica dovrebbe o sospendere l'attività delle Camere ed andare ad un governo di salvezza nazionale (???? con chi e per fare che?????) oppure bloccare l'attività del magistrati diretta contro il Capo del Governo, costringendolo, manu militari, ad attuare le famose riforme che Lui stesso potrebbe contribuire ad indentificare.
Saluti a tutti
Giuseppe Aulenti

Giuseppe Aulenti 21.09.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO CORRIDOIO 1 PALERMO-BERLINO‎

ciumbia!! come facciamo adesso ?

hei notav : volete contestare anche questa ?

consiglio ... fate le protesta da roma in su, perche' laggiu' la mafia spara sul serio!!!:

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che si finisse con la ridicola pagliacciata che il Parlamento si vota da sé gli aumenti degli stipendi o dice che deve adeguarli agli aumenti delle massime cariche della Magistratura.
Sia nel primo che nel secondo caso, si decida che questi siano equiparati alla media europea e stop!
E si mettano dei tetti ai massimi degli stipendi sia pubblici che privati stabilendo che manager come Marchionne non possano superare un tot di stipendi dei loro dipendenti, o altrimenti che essi siano torchiato dalle tasse a dovere, respingendo che i manager evitino di pagare la tasse dicendo che hanno dimora fiscale in un altro paese. Anche questa buffonata che è un vero furto deve finire!
Come devono essere eliminati i pattegiamenti a seguito di evasione fiscale scoperta che diano luogo come adesso a un pagamento perfino inferiore a quello evaso.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RFID:

Abolizione del denaro contante. Per cosa? A che pro? Le banconote in uso (gli €uro per intenderci) conservano al loro interno un trasponder che può venire interrogato da una normale porta digitale abilitata a farlo.

Addirittura, anche se nascoste è possibile individuarle precisamente e quantificarne il valore senza contarle manualmente.

Un chip elettronico, evidentemente poco utilizzato, può rivelare, seguendo le banconote i vari passaggi di mano e come vengono spesi. Uno stratagemma ideato per combattere la mafia, la malavita, il riciclaggio, etc... etc...

Forse un tantino di informazione, istruzione, aggiornamento e mezzi a favore della GdF potrebbe ostacolare l'allegro dilagare della corruzione e il disinvolto passaggio di mano.

Evidentemente chi dovrebbe essere preposto a risolvere il problema, non intende farlo. Non v'è altra spiegazione.

RADIO FREQUENCY IDENTIFICATION.

By Gian Franco Dominijanni


GHEDINI: “LAVITOLA MINACCIÒ DI BASTONARMI”.

Chi sa quanti Italiani vorrebbero fare lo stesso, Lavitola si metta in fila e aspetti il suo turno.

Paolo R. Commentatore certificato 21.09.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che ogni carica pubblica, comprese quelle della magistratura, del parlamento, del governo e delle massime istituzioni non durassero oltre i 70 anni e per questo proporrei anche l'abolizione dei senatori a vita sostituendo questa carica con un'altra carica onoraria comprensiva di vitalizio per coloro che hanno onorato la patria per cultura, scienza ecc.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserirei un punto per i meno fortunati (gli invalidi) a cui io faccio parte.

Siccome ne faccio parte vorrei far presente:
Basta con i controlli da parte di commissioni mediche sui cosiddetti falsi invalidi. Se la commissione li vuole controllare lo faccia prendendosi pero' personalmente la punibilità in caso di falso invalido che risulti ancora falso invalido dopo il controllo.
E cosa piu importante ricontrollo immediato di tutti gli assunti, nella P.A. in primis e poi nel privato, come invalidi,quando invalidi non sono, visto che quelli si che generano un danno notevole, tra tasse non pagate e benefit non dovuti goduti. Con ovviamente recupero immediato delle tasse evase e licenziamento in tronco dei suddetti.

Emanuele P, 21.09.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Perché non abolire il Senato che è un doppione della Camera? E il c.d. Senato delle Regioni che qualcuno ha proposto cosa sarebbe? Solo un inutile carrozzone

Federico Mangiantini 21.09.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Lo sai, Popper, a chi andranno a carico le spese per il ripristino?

Hai letto il post a lato? Il Sindaco di Lampedusa ed i lampedusani non ne possono più, perchè un conto sono coloro che fuggono per reali problemi, un conto sono quelli che, sapendo del "buonismo" che impera in certe frange di italiani, arriva qui e pretende tutto senza dare in cambio NULLA.

Ma vedete di manterveli tu e tutti quelli come te, questi profittatori.

E non venirmi a dire che è colpa della Bossi-Fini, se arrivano.

La colpa è di quei deficienti che continuano a difendere questi, cui nemmeno dovrebbe essere permesso di arrivare.

Ma se lo si facesse, ecco che i soliti coglioni insorgerebbero.

Tutti tunisini giovani e forti: in Tunisia non c'è guerra, non più.

E allora che se ne stiano a lavorare per il proprio Paese o anche vadano a dare una mano ai libici a ricostruire.

Non sono loro fratelli?
togram

===========================================

Il problema nasce da ben piu' lontano della Bossi-Fini, cara margheritona. Il sistema capitalistico, che noi occidentali abbiamo fatto ingoiare con la forza a quasi tutto il pianeta, ci ha fatto vivere in modo agiato per decenni. Ora pero', quello stesso sistema, ci sta restituendo i costi prodotti dallo squilibrio che abbiamo provocato.
Per la prima volta, nella storia dell'uomo, intere popolazioni si stanno spostando in quei luoghi dove c'è opulenza e spreco nella semplice speranza di sopravvivere. Mosse non da carestie o calamità, ma dagli enormi disastri sociali prodotti da noi occidentali. Non potranno fermarle né la Bossi.Fini, né i carri armati. Hai applaudito alla globalizzazione e alle altre cazzate che ti hanno raccontato? Paga.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.09.11 11:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi piace chi continua a dire abolire il denaro contante è l'unica soluzione
io non voglio il governo sappia se:
vado a prostitute o trans ( poi li vorrei proprio vedere trans e prostitute al palo col pos e la linea telefonica come vorrei vedere tutti i mercati attrezzati di linea telefonica)
non voglio che sappia se compro il giornale o l'unita
non voglio che sappia in che cesso pubblico piscio
quanto spendo per le vacanze o dove le faccio
se compro regali all'amante se faccio spesa alla unes o esselunga
non voglio!!!!! che sappia tutti i miei movimenti non voglio avere una telecamera nel culo
----------------------------------------------
per quel che concerne quello che ha scritto che eliminerebbe il signoraggio non ho davvero parole

per chi scrive lasciamo solo piccoli tagli di banconote, chi mi impedirebbe di mettere via 10 banconote da 10 euro e pagare la batteria al mio meccanico in nero

per quelli che dicono finirebbe l'evasione si per i morti di fame, mentre quelli coi soldi veri e 50 conti all'estero avrebbero 10.000 carte di credito estere non tracciabile con cui farsi liberamente i cazzi loro e con buona pace delle nostre finanze ci sarebbe un aumento esponenziale dei conti in svizzera anche dei medi risparmiatori

per chi dice fine della corruzione leggere qui sopra, e pensare che chi ha accesso ai dati bancari potrebbe ricattare qualunque politico che paga una prostituta che paga l'appartamento all'amante e in generale potrebbe ricattare chiunque ovvero potere totale e assoluto in mano ai banchieri (come se non ne avessero già abbastanza)

marco fiaschetta 21.09.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Superati i 40.000 voti alle ore 10.02 del 21 settembre 2011

*********************************************

Per me è una cagata di numero pazzesca!

Ciula grillino 21.09.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Proposte aggiuntive.

Nazionalizzazione della Banca d'Italia che deve, come da Costituzione, essere del Popolo e deve essere strutturata per fare il suo lavoro di controllore. Le banche che non si attengono alle regole, giocando, VIA.

Nazionalizzare degli impianti FIAT e di tutti quei poli industriali presenti in Italia che sono stati svenduti con il loro personale alle multinazionali. Iniziare immediatamente una riconversione ecologica dei prodotti, incentivando (non con incentivi statali ma facendo capire che in questo momento è giusto così) l'acquisto di prodotti Italiani.

Quindi non solo cibo a KM 0 ma quando possibile (praticamente sempre), anche tecnologia a Km0.

Se abbiamo ricercatori con le palle che se ne vanno dall'Italia, allora con le giuste politiche possiamo avere anche centri di eccellenza tecnologica, senza problemi.

Nazionalizzazione delle Autostrade con restituzione immediata del maltolto, visto che le autostrade avrebbero dovuto essere a pagamento solo fino a quando non ne fosse stata finanziata la costruzione. Siccome ciò è avvenuto da almeno 25 anni non vedo perché lasciarle in mano a Benetton e compagnia cantante.

Nazionalizzazione di Alitalia. I debiti della vecchia "Bad Company" li paghino gli imprendotori con le pezze al culo.

Oltre alla legalizzazione della prostituzione ci vuole anche la legalizzazione delle droghe leggere. Naturalmete il tutto dovrà essere accompagnato da campagne sociali serie, in cui si spiegano i rischi a cui si và incontro, anche se credo che in una società più equa ed equilibrata certi fenomeni calino in maniera spontanea.

Quello che vediamo oggi, l'alienazione e la ricerca dello sballo sempre e comunque (che fra l'altro avviene il più delle volte non con droghe leggere), è soprattutto figlio del tipo di società che stiamo vivendo. Una società in perenne accelerzione che potrà fermrasi, se non si agisce prima, solo con uno schianto.

ASSOLUTAMENTE NO ALL'ABOLIZIONE DELLA CARTA MONETA!!!

Zacarías Manuel De La Rocha Commentatore certificato 21.09.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Mia suocera non ha mai lavorato ma percepisce la pensione perchè mio suocero ha sempre versato i contributi volontari, perchè non si applica lo stesso a tutti gli stranieri irregolari concedendo il permesso di soggiorno temporaneo vincolato al pagamento contributivo volontario?
In questo modo oltre ad avere gli stranieri sotto controllo almeno pagherebbero in minima parte tutti i servizi sanitari ecc....che attualmente usano a spese dei contribuenti in modo parassitario.

Massimo Motta 21.09.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si eliminasse l'iva per tutti i lavori di ristrutturazione degli immobili, muratori idraulici ed elettricisti pagherebbero almeno le tasse, cosa che non avviene perchè nessuno richiede fattura per non pagare il 21% in più pagando manodopera doppia perchè un artigiano non lavora mai sotto i 25 euro l'ora....inoltre tuti chiederebbero la fattura che garantisce anche una garanzia.

Massimo Motta 21.09.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che questo governo faccia e abbia fatto schifo non mi sembra una novità ; ho sempre classificato la coalizione di centro destra come un’accolita di : Affaristi ( i Pdieliini) , Sfascisti ( i leghisti), Fascisti ( gli ex alleanza nazionale) ; è anche vero però che gli italiani li hanno votati e qualcuno dovrebbe riflettere sul perché.
Purtroppo anche che il centrosinistra non ha dimostrato di saper proporre idee che potessero veramente cambiare l’Italia, sia come opposizione, sia nel periodo in cui ha governato.
Il risultato è sotto gli occhi di tutti ma, come quando si è colpiti da una grave malattia, la reazione è quella di rifiutare l’evidenza ( almeno per un certo periodo).
A mio modestissimo parere le proposte dell’indagine non risolvono il problema .
Noi tutti dobbiamo rassegnarci al declino economico del paese . Più intelligente sarebbe studiare invece, strategie che consentano di trasformare questa situazione in una opportunità per il miglioramento della qualità della vita trasformando questa decrescita traumatica e forzata in una decrescita volontaria e nei limiti del possibile “ felice”.
Purtroppo non vedo segnali di questo tipo e sono pessimista sulla disponibilità dei nostri concittadini ad accettare un modello di vita lontano dal consumismo sfrenato e godereccio che ci ha condotto sino a qui.
Il risultato sarà la bancarotta , un divario ancora maggiore tra chi con sistemi più o meno onesti riuscirà a cavarsela e il resto della popolazione, tensioni sociali crescenti e chissà, magari un governo ancora più iniquo e certamente più autoritario.

vincenzo cignozzi 21.09.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Se aboliamo il denaro contanto (la legge deve chiaramente abolire il denaro contante, prevedere fondi per i poveri, mettere dei paletti agli istituti di credito, bandire fondi off-shore ecc.ecc.) potremmo in un colpo battere:
- SIGNORAGGIO
- CORRUZIONE
- EVASIONE

Cioè i problemi dell'Italia. E invece la proposta è ultima.
Ma SIAMO PROPRIO SCHEMI!

bulba peppe 21.09.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sussidio di disoccupazione 500 euro.

roberto balleri, genova Commentatore certificato 21.09.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

La soluzione dell'evasione e del riciclaggio del denaro sporco secondo me si risolve solo eliminando il contante.
al massimo lasciar circolare tagli fino a 10 euro.
il pizzo o il dentista si potra' pagare solo con spicci o bonifico bancario/assegno/bancomat.
stessa cosa per chi porta il denaro all'estero , non piu' valigette piene di denaro, ma transazioni bancarie tracciabili
Nessuna corruzione dei politici e dei funzionari pubblici.
Insomma grossa parte dei problemi italiani

luigi ferretti66, roma Commentatore certificato 21.09.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento

- legalizziamo anche le droghe leggere a questo punto.. tassate ovviamente, accessibili solo ai maggiorenni in appositi coffe-shop registrati. tanto la gente continua a drogarsi, meglio che ci guadagni lo stato piuttosto che i narcotrafficanti.

- se tutto il resto va in porto possiamo anche fare una patrimoniale secca dell'1% per TUTTI.

-REINTRODURRE IL REATO DI FALSO IN BILANCIO!!! sveglia, questo è prioritario!

-anzichè abolire la legge Biagi, basterebbe stabilire il principio per cui più il lavoratore è "precario", più dovrà essere pagato, con una tariffa minima adeguata per ogni tipo di contratto atipico/determinato.

-una volta introdotta la detrazione di tutte le spese documentabili, inasprire la lotta all'evasione fiscale, le sanzioni, e prevedere L'ARRESTO per chi porta capitali all'estero e per chi evade le tasse oltre una certa somma (per esempio dai 100.000€ in su).

Simone Cadoppi 21.09.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

#### ANARCAZIONE SOCIALE ####
Nonostante le critiche al Governo tedesco da parte del quotidiano Handelsblatt, l'indice ZEW è risultato migliore delle stime. La Merkel deve affrontare le pressioni interne al Paese, il quotidiano Handelsblatt giudica la coalizione di Governo ''fragile'', e con il clima di rottura all'interno del Parlamento diventano impossibili le riforme necessarie per affrontare le sfide macroeconomiche del momento.
Secondo il FMI, malgrado la maxi-manovra da 54 Mld di Euro appena varata dal Governo, l’Italia non ce la farà a raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013. Nel suo 'Fiscal Monitor, l'FMI stima che il disavanzo rispetto al PIL scenderà dal 4% previsto per quest'anno, al 2,4% nel 2012 all'1,1% nel 2013. Cifre che non cancellano il giudizio sostanzialmente positivo dell'istituzione di Washington che sottolinea come tale risultato finale costituirebbe comunque il secondo Deficit più basso tra i Paesi del G7. Il DownGrade però è globale: come è scritto nel rapporto dell'FMI, l'economia mondiale è in una nuova "fase pericolosa": la fiducia è in profondo calo e i rischi al ribasso stanno crescendo. Di conseguenza, le stime di crescita del PIL mondiale vengono riviste al ribasso al 4% per quest'anno e per il 2012 (dai precedenti 4,3% e 4,5%). Olivier Blanchard, capo economista del FMI, durante la conferenza stampa a commento del World Economic Outlook, ha affermato che nell'EuroZona "c'è la chiara sensazione che i Governi siano un passo indietro" nella gestione della crisi e che "avere tempo a disposizione è un lusso e i Governi ormai non hanno". La Commissione Europea ha aggiunto ulteriore pepe ammettendo per la prima volta che la situazione del settore bancario è peggiorata nelle ultime settimane. Non solo ha sottolineato la necessità di rafforzare il patrimonio di molti istituti di credito, ma ha anche preannunciato che intende estendere fino al 2012 il regime straordinario che oggi permette aiuti pubblici prima vietati.

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 21.09.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Cari signori, realtivamente al denaro contante; putroppo è una cura ( da cavallo) ma assolutamente necessaria per rimettere in riga un paese deviato.
1) tutta l'economia del nero è basata sul denaro contante. 2) Tutta l'economia malavitosa è basata sul denaro contante. 3) Senza il recupero del nero non possiamo abbassare le tasse dirette e indirette, comprese quelle sul lavoro. Chi vive onestamente non ha paura della tracciabilità. Subito dopo l'eliminazione dle denaro contante, si devono abbassare le tasse sulla produzione. C'è tanto lavoro da fare ma mi sa l'unica via di uscita. L'ordine mondiale delle banche mi sa che ci sia già e si combatte con le cose serie. DD

Roberto Melegari 21.09.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE e cari GRILLINI,
secondo me, ognuno di noi dovrebbe fare le prorpie proposte, poche ma buone, e soprattutto realizzabili.
Solo dopo si può fare una lista di proposte da sottoporre alla rete.
Ecco le mie (oltre quelle proposte condivisibili al 90%):
* Controllo da parte del fisco tra quello dichiarato e quello acquistato o posseduto, con relativo sequestro immediato della parte eccedente e carcere per l'evasore.
* Concordare una data tipo 2030 per vietare la circolazione di autoveicoli a benzina/diesel, con incentivi da subito x quelli ecologici.
* Abolizione dei libri di testo cartacei per le scuole dell'obbligo (e oltre) con utilizzo di libri digitallizzati.
*****************************
FORZA GRILLINI NON MOLLIAMO!!

MICHELE L., CARPI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello essere tutti disarmati ma purtroppo se ti capita davanti un malintenzionato che ha deciso di armarsi con una qualunque cosa foss'anche una pietra o un nastone e tu sei competamente disarmato non ci vuol tanto a capire che lui vivrà e tu e tutti i tuoi buoni propositi te li porterani nella tomba!

libero pensiero perciò pazzo 21.09.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

dall'appello di Alex Zanotelli Manovra e armi: "Il male oscuro"

In tutta la discussione nazionale in atto sulla manovra finanziaria, che ci costerà 20 miliardi di euro nel 2012 e 25 miliardi nel 2013, quello che più mi lascia esterrefatto è il totale silenzio di destra e sinistra, dei media e dei vescovi italiani sul nostro bilancio della Difesa.

E’ mai possibile che in questo paese nel 2010 abbiamo speso per la difesa ben 27 miliardi di euro? Sono dati ufficiali questi, rilasciati lo scorso maggio dall’autorevole Istituto Internazionale con sede a Stoccolma(SIPRI).

Se avessimo un orologio tarato su questi dati, vedremmo che in Italia spendiamo oltre 50.000 euro al minuto, 3 milioni all’ora e 76 milioni al giorno. Ma neanche se fossimo invasi dagli UFO, spenderemmo tanti soldi a difenderci!!

E’ mai possibile che a nessun politico sia venuto in mente di tagliare queste assurde spese militari per ottenere i fondi necessari per la manovra invece di farli pagare ai cittadini?

Ma ai 27 miliardi del Bilancio Difesa 2010, dobbiamo aggiungere la decisione del governo, approvata dal Parlamento, di spendere nei prossimi anni, altri 17 miliardi di euro per acquistare i 131 cacciabombardieri F 35.

Se sommiamo questi soldi, vediamo che corrispondono alla manovra del 2012 e 2013. Potremmo recuperare buona parte dei soldi per la manovra, semplicemente tagliando le spese militari...

( vedi il testo completo in http://www.peacelink.it/zanotelli/a/34583.html)

Maurizio Castellini, SOMMACAMPAGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente d'accordo.
Subito un Governo di salute pubblica e

PROCESSO E CONFISCA DEI LORO PATRIMONI !!!!!!

Avranno anche portato portare nei paradisi fiscali tutto il malloppo in liquidi rubato al popolo italiano che per Berlusconi sarà di miliardi, ma non potranno portare i beni immobili e resta quanto hanno depositato nelle banche con la confisca di quanto c'è nei paradisi fiscali europei a cominciare dalla Svizzera!!!
Blocco assoluto di tutti i beni immobiliari e patrimoniali di questa banda di farabutti, come hanno fatto con quelli di Gheddafi, e loro ritorno al popolo!!!!
Ieri il Governo è andato sotto 5 volte. Si stanno sgretolando. Sono ormai alla fine!
Se fossi in loro, mi sbrigherei a liquidare alla svelta tutto e a scappare come ha fatto Lavitola!
Ormai hanno il nodo scorsoio attorno al collo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono in piena sintonia. Il ritiro immediato dei nostri militari deve riguardare tutti gli Stati non solo l'Afghanista.
Ne aggiungerei un altro, il 21: introduzione con legge retroattiva del reato di alto tradimento per chi governa in nome del popolo italiano e, invece, ha prodotto voragini, intrallazzi e arricchimento personali o di cricche amiche. Troppo facile mandarli a casa... Devono essere processati e messi in galera e devono risarcire tutto con la confisca dei beni e dei patrimoni fino alla settima generazione.

itaca 21.09.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Altro punto mancante:

TAGLIO COMPLETO DELL'ESERCITO E DISTRUZIONE DI TUTTI GLI ARMAMENTI.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.09.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho fatto la mia selezione, ma credo che manchi qualche elemento, e cioè incentivi per i giovani in tutti i sensi, per esempio aiuto finanziario per affitto o acquisto di un'alloggio, sostegno decente finchè non trovano lavoro o studiano, insomma ogni forma necessaria per renderli indipendenti, liberi e partecipi come fanno in tutti i paesi civili.
Per me sarebbe la molla per dar loro la parola, il timone e il futuro.

abitante 21.09.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Tutte iniziative condivisibili. Suggerisco anche di prendere esempio dai migliori casi di successo di iniziative politiche e non, nei settori della logistica, mobilità, edilizia, energia, lavoro, ambiente ecc. che sono stati raggiunti in vari Paesi europei. Sono elencati nel libro "Voglia di cambiare che si può leggere gratis su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/

Pietro Pattini Commentatore certificato 21.09.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Che bello l'articolo di Barbara Spinelli su La repubblica "Lo strano silenzio della Chiesa"

mariuccia rollo 21.09.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spiegazione naif del perché la gente vota dei personaggi assurdi!

la gente, ogniuno di noi, hanno una componente razionale e una irrazionale.

nella maggioranza delle persone purtroppo, la parte irrazionale (risposta casuale ai problemi), prevale su quella razionale (risposta ai problemi secondo una logica a ragion veduta) ed è sempre stato così!

L'istruzione migliora un pochino la cosa ma non troppo perché c'è gente plurilaureata che non ragiona (ragiona col culo) per una serie di motivi che possono andare dalla malattia mentale vera e propria ad una predisposizione generica fino ad arrivare ad una cattiva educazione nel periodo della prima infanzia ecc.


Il politico ottimale dovrebbe essere diverso dalla massa degli unomini peroprio perché dovrebbe avere la componente irrazionale-illogica molto ridotta rispetto alla normalità cioè non dovrebbe essere NORMALMENTE STUPIDO ma dovrebbe essere molto meno stupido della media popolare.

Purtroppo quando ciò on avviente son dolori e questo periodo è proprio così cioè non abbiamo piu una classe poltica all'altezza.

Che fare? Boh!!!

PS: alcuni studi stranieri esoterici attribuiscono alla TV e al cinema un danno sulle menti delle persone perché le informazioni che in una situazione normale corrispondono all'esperienza di vita vengono sostituite con esperienze di vita finte ( fiction ) che contribuiscono a programmare i telespettatori in maniera difettosa e così, nelle situazioni di vita normale, il telelobotomizzato è portato a prendere decisioni come se si trattasse di vivere in una telenovela perciò sbagliando.

Non so se è vero però allora la TV sarebbe da proibire!

libero pensiero perciò pazzo 21.09.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi permetto di suggerire, fra i vari punti, la trasformazione della banca d'italia in banca statale al fine di poter dare (e non prestare i soldi) allo stato senza che quest'ultimo debba riconoscere interessi. sul fronte internazionale si dovrebbe coinvolgere i paesi europei affinché anche la BCE diventi organo statale e non privato.

Manlio Guerzoni 21.09.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

...e la crescita?
Tutto bene per recuperare entrate e consolidarle.
Aggiungiamo proposte per crescere. Esempio
1- Apertura di un'azienda in 48 ore ( adempimenti burocratici soddisfatti successivamente ad attività avviata )
2- Aumento dell'incentivazione sulle energie rinnovabili (è il settore in cui si può crescere di più )
3- ADSL gratis per tutti
4- Mettere a disposizione dell'istruzione e della ricerca i canali televisivi nazionali per portare la scuola dappertutto e ridurre la mobilità sul territorio.
Grazie a tutti noi per l'impegno.

Alessandro Piccioli 21.09.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Per chi rideva quando criticavamo il Trattato di Lisbona o la Bolkestein o l'operato di Trichet,per chi ci beffava quando dicevamo che questa era l'UE delle banche e delle Borse ma non dei popoli,per quelli come Prodi che millantava fantomatici valori UE che non abbiamo mai visto e illusori principi di progresso che ci hanno portati a questa tragedia,e per quegli ingenui che alla fanfara prodiana hanno creduto e inneggiavano a una Europa inesistente,le cui virtù non abbiamo mai visto,possiamo dire che le fosche previsioni degli inizi sono state tristemente confermate
Sotto l'UE delle banche non c'era niente
Dei diritti e dei valori dei popoli nessuna traccia.Solo un neoliberismo spietato che dava tutto agli squali del mercato e alle multinazionali e del benessere collettivo proprio se ne fregava,un sistema arido,diretto a crescenti privatizzazioni,ad uno sfruttamento dei lavoratori sempre più brutale,all'indifferenza verso la corruzione dei governi e le sofferenze dei cittadini,lasciando le perversioni di banca o borsa assolutamente incontrollate con tutti i loro elementi tossici fino alla rovina.Ancor oggi non si vede un solo correttivo,nemmeno la Tobin Tax o lo stop alle vendite allo scoperto o la lotta ai paradisi fiscali.Nulla!
Ciò era stato previsto persino dalle persone comuni,a maggior ragione poteva esserlo dalle autorità economiche e finanziarie.
Ma è avvenuto come in una congrega di briganti, sanno di violare la legge,sanno di avere imboccato una strada pericolosa e che prima o poi pagheranno per i loro misfatti,ma pensano,come ogni delinquente,che la scamperanno sempre e che le cose continueranno a loro vantaggio fino alla morte di tutti,e dunque avanti, come dei pazzi!
Questo credono anche ora che tutto precipita e continuano a non far niente per cambiare la loro rotta,fregandosene del disastro in cui hanno gettato 500 milioni di persone!
E' la stessa condotta del delinquente Berlusconi
Insistere,attaccati al palo malefico del potere fino alla morte.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

certo, negli Usa il presidente guadagna forse il giusto mentre da noi la corruzione galoppa

però poi lì, i democratici States, hanno ancora la pena di morte..

TROY DAVIS dovrebbe essere giustiziato oggi
(post a destra) appello di Amensty fino all'ultimo minuto..

poi magari tra qualche anno scopriranno che era innocente, ma tanto è pure nero..


una manovra che ricava entrate della prostituzione di immigrati non regolari? Idea stupida quanto tassare i soldi che inviano nei loro paesi.... Qua' servono economisti non moralisti per salvare uno stato in deficit.
1. Se la gente evade è perchè la corruzione nelle agenzie delle entrate lo consente.
2. se le istituzioni consumano troppo è un fatto di corruzione.
3. se ci sono troppi dipendenti statali è perchè non ci sono industrie e attività alternative. Se non ci sono industrie è perchè confindustria è corrotta e si mangia tutti i contributi dello stato.
Serve un piano economico in attesa di costruire l'impiego: intanto se la Finanza fa bene il suo lavoro molti punti qui sarebbero inutili.

Luca S., Napoli Commentatore certificato 21.09.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

L'abolizione del denaro contante è una FESSERIA DEMAGOGICA.
Il denaro contante è l'unico elemento che impedisce ancora alle banche di fare tutto quello che vogliono.
Nel momento in cui un cittadino ha denaro contante ha per legge un DIRITTO, un valore innegabile con cui il sistema deve fare i conti.
Senza denaro contante il cittadino avrebbe SOLO UN NUMERINO IN QUALCHE SERVER DENTRO UNA BANCA, un numerino in un database, pochi bit, sui quali non ha alcun controllo reale.
I cittadini sarebbero alla completa mercè di organizzazioni plutocratiche che si limitano a digitare o meno qualche bit nei computer.
Questa dunque è una PUTTANATA SOLENNE.
Vorrei più enfasi sul punto relativo alla legalizzaizone e tassazione della PROSTITUZIONE.
Qui veramente siamo al comico, tutti sanno, tutti fanno...ma si continua ad ossequiare la chiesa (di ladroni, assassini e manigoldi!) rinunciando a fare ciò che fanno ormai in tutta Europa per blandirla, per paura del ba-bau.
Siamo credo l'unico stato laico al mondo che finge che non ci siano le mignotte e i clienti e che stupidamente rinuncia a REGOLAMENTARE e TASSARE tale attività con evidenti vantaggi sanitari, sociali ed economici.

Claude Milanese 21.09.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me bisognerebbe introdurre le misure di Obama per aggredire il debito Pubblico e:
- Far si che si possano scaricare qualsiasi spesa per far si che la fattura venga sempre emessa senza nessun controllo dei finanzini.
- Rivalutare tutte le pensioni dei militari sopra i 3'000,00 euro.
- richiamare al lavoro chi pensionato con meno di 60 anni e impiegarlo in lavori socialmente utili che arricchiscano il patrimonio pubblico: pulizia parchi, boschi, sentieri, spiagge, sporco in genere, assistenza agli anziani ecc. ecc. che di lavoro in Italia c'è nè da fare basta aver voglia.. Tra l'altro l'operazione è ha costo zero perchè invece di dargli la pensione gli si dà lo stipendio..
- abolire i comuni facenti parte di comunità Montane;
- Abolire le provincie inutili;
- Abolire le doppie competenze tra Comuni-Provincie-Regioni-Sovrintendenze
Ciao a tutti by Natale

NATALE RABAIOLI 21.09.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

QUI...

Il Quirinale vuole sapere se la maggioranza tiene. Eccomenò... tiene, tiene... famigghia.

Ghedini: Lavitola minacciò di bastonarmi... ma come si può dargli torto? Siamo arrivati al punto di preferire i meno peggio anche se viene difficile individuarne uno.

Il PDL, a quanto pare e da quanto emerge, ha al suo interno la crema della società... di quale lo mostra con orgoglio.

RINALE.

By Gian Franco Dominijanni


-impossesso immediato da parte dello stato dei beni confiscati alla mafia con possibilità di usufruirne subito o quasi
-divieto di mettere all'asta i beni confiscati ma obbligo di affidarli ad associazioni
-tassazione dell'80% delle operazioni bancarie verso i paradisi fiscali
-subito triplicazione dei controlli fiscali tramite

patrizia Pretto 21.09.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Standard & poor's, traduzione inglese/italiano: " di serie e del povero". Ma c'è da fidarsi con un nome come questo?

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 21.09.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

'giorno
***

sono contenta che al primo posto di questo sondaggio ci sia l'adeguamento delle retribuzioni dei politici alla media europea.. io aggiungerei: alla media mondiale dato che, solo per fare un esempio, il presidente della Regione Sicilia - così come quello della provincia di Bolzano - guadagnano più di OBAMA!!!

se poi penso che un Trota o una Minetti che va ing iro con la maglietta "senza T-shirt sono meglio" stanno alla Regione Lombardia pagati con soldi pubblici.......

mentre gli operai in Termini Imerese che chiude sono alla disperazione

ma ci sarà un limite alla strafottenza e alle prese per il sedere in questo paese o no????

Paola Bassi 21.09.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

E' giunto il momento di dire a gran voce che è possibile vivere e mantenere inalterati i Servizi ai Cittadini ELIMINANDO COMPLETAMENTE LE TASSE !
Ogni altra "considerazione", "possibile soluzione", "critica costruttiva" o "proposta alternativa" sono solo dei PALLIATIVI.....chi li segue, li persegue o li sponsorizza è un PERDENTE che sta dicendo ai Cittadini "Non è possibile cambiare davvero le cose....quindi è meglio accontentarsi di un piccolo miglioramento....".
E' ora di avere CORAGGIO di dire ciò che si è osservato.
Non dire una "verità accettabile"....dire semplicemente che la soluzione ESISTE e che è possibile attuarla: dare una speranza ai Cittadini ONESTI che hanno dei Diritti.
Basta a GIUSTIFICARE i criminali, a concedergli delle scusanti, a cercare di non mostrarsi "troppo radicali".
La verità rende liberi.
E la verità è che è possibile vivere e mantenere i Servizi ai Cittadini ELIMINANDO DEFINITIVAMENTE LE TASSE.

Nicola Loconte 21.09.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo la dicitura 'manovra economica dei cittadini' non è corretta in quanto i cittadini che vi hanno partecipato non sono un campione rappresentativo della popolazione italiana. Credo che non ci sia nulla da salvare perché ormai la politica italiana è completamente fuori controllo.

angelino durante Commentatore certificato 21.09.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

"uniamoci alla grecia e facciamo una sola nazione l' itacia, facciamo la magna grecia loro mettono la gracia noi il magna magna " cit. maurizio crozza

alessandro spiga 21.09.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

l'abolizione denaro contante è PERICOLOSISSIMA

E' quello che il potere economico politico persegue da tempo.

Sarebbe dar loro la possibilità di controllare, condizionare ed eventualmente isolare tutti i non allineati semplicemente "disabilitando" le loro carte di credito e bancomat.

Il passo successivo a questa abolizione che loro vogliono è il microchip sotto cute, come hanno gia iniziato a fare negli usa - vedi youtube....

Maurizio Castellini, SOMMACAMPAGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ottima iniziativa finalmente..
Queste sono le azioni concrete da portare avanti con grande insistenza...

Beppe, stai facendo tanto, te lo riconosco, però occorre maggiore visibilità perchè molti non conoscono la forza e le potenzialità del M5S e sono ancora nasscosti dietro il "Si è vero i politici sono tutti i ladri, ma qual'è l'alternativa?"...
E' questo il vero problema!!!
Bisogna fare di tutto per far conoscere al maggior numero di persone possibili che l'alternativa c'è ed è valida, in modo da togliere qualsiasi tipo di alibi.

E forza con lo Studio legale tanto voluto da Nando..

Bisogna spaventare questa banda di malfattori (Tutti inclusi, salvo poche eccezioni).
Saluti

enzo pizzi 21.09.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento

ho votato tutti i punti proposti,meno due ,la ritirata delle monete in circolazione,ritengo che ci manderebbe diritti in bocca alle banche.e l'altra èquella inerente alla prostituzione,bisognerebbe solo tassarla.

alessandro giovanni bottiglieri 21.09.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, per l'ultimo punto della lista ovvero la

"Scaricabilità di ogni singola spesa dalle tasse"


RIBADISCO


Trasformazione di ogni codice fiscale in partita iva: per tutti i cittadini. Evasione fiscale debellata in 18 mesi.

http://www.sapienza-finanziaria.com/2011/08/trasformazione-di-ogni-codice-fiscale.html

U. Marco Calì


Perchè non raccogliamo le firme per un paio di referendum:
1) Soldi ai partiti
2) Soppressione di stipendio e trattamenti di favore ai politici lasciando esclusivamente il rimborso spese. questo si che eliminerebbe i politici di professione!

Fabio Emidi 21.09.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento

IL DRAMMA
Grecia, è allarme suicidi per la crisi
Rispetto all'anno scorso sono aumentati del 40%: uomini tra i 35 e i 60 anni, molti si uccidono per la vergogna.

LA STORIA DI PETRAKIS - Al mercato di Heraklion, una città dell'isola di Creta, vi sono stati tre suicidi in poco tempo. Qui l'onore degli uomini è un concetto culturalmente molto radicato e un caso esemplare è quello di un verduraio, il signor Petrakis. Vecchie foto lo mostrano con lo sguardo spavaldo e i folti baffi neri, ma pochi giorni fa, all'età di 58 anni, si è sparato fra gli ulivi del campo comprato con mille sacrifici. Alberghi e ristoranti lo pagavano con assegni postdatati, che era costretto a rivendere a prezzo inferiore alle banche per far fronte ai debiti. Per sfuggire alla rovina, dopo che la banca aveva minacciato di prendergli la casa, Petrakis ha disperatamente tentato una piccola truffa portando in banca un assegno falso. Ma è stato subito scoperto e denunciato. Per la vergogna ha tentato una prima volta il suicidio bevendo benzina. La moglie lo ha salvato ma, quando è tornato al mercato, un fornitore di arance ha preteso di essere pagato e lo ha chiamato «truffatore». E per Petrakis è stato troppo.

http://www.corriere.it/salute/11_settembre_20/grecia-crisi-suicidi-aumento_e91e128e-e391-11e0-bc23-ba86791f572a.shtml


Scaricabilità di ogni spesa.

E' una sciocchezza enorme. Lo stato ci rimetterebbe il 20% d'IVA che il cittadino paga. Alla fine il bilancio sarebbe a saldo negativo per le casse statali.

lambruschino 21.09.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I membri dell'Eurozona sono in preda a un grave attacco di rimorso del compratore. Molti vorrebbero smontare il giocattolo acquistato quasi vent'anni fa e assemblato tra la fine degli anni 90 e il decennio appena trascorso. È un giocattolo che non si può smontare, si può solo rompere, e con esso andrebbe in pezzi l'impianto della cooperazione europea.

Il mondo guarda con orrore all'eventualità che l'Eurozona possa innescare un'ondata di crisi di debito pubblico e del settore bancario. Se così fosse, non sarebbe la prima volta che la follia europea porta la rovina nel mondo.
L'idealismo che fece da motore all'euro è svanito, ma l'interesse egoistico è un surrogato scadente. I goffi annaspamenti dei politici nazionali, che devono rispondere a elettori frustrati, peggiorano le cose. Jacques Cailloux, capo economista per l'Europa della Royal Bank of Scotland, sottolinea gli errori. I leader dell'Eurozona, accusa Cailloux, non si sono resi conto delle dimensioni e della natura della crisi; con leggerezza hanno recitato a beneficio delle platee nazionali, puntando il dito contro i malfattori, anche se la colpa non è solo di chi si è indebitato scriteriatamente, ma pure di chi ha prestato soldi scriteriatamente. Cailloux ha ragione, e aggiunge che sono entrati in gioco due elementi nuovi: l'opinione pubblica tedesca si sta rivoltando contro la sua Banca centrale, e molti politici, fra cui anche il primo ministro olandese Mark Rutte, stanno ventilando la possibilità di un'uscita forzata.

Il senso dell'unione monetaria stava nella sua irrevocabilità: i suoi presunti benefici dipendevano da questo. Anche solo parlare di un'uscita dall'euro reintroduce il rischio di cambio. Inoltre, sostiene sempre Cailloux, «non vediamo nessun annuncio di misure che possano ricondurre il premio di rischio per l'uscita dall'euro a livelli trascurabili»...

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2011-09-21/eurolandia-bivio-cruciale-064019.shtml?uuid=AaGm0C6D

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.09.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che mi spiace di questo sondaggio è vedere che la misura che risolverebbe definitivamente il problema dell'evasione fiscale, ossia l'abolizione del contante, sia all'ultimo posto fra le scelte dei votanti; chiaramente non c'è la giusta percezione di quanto risolutrice potrebbe essere tale iniziativa.

Massimo Turla, Genova Commentatore certificato 21.09.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte l'eliminazione del contante che anzi, DEVE tornare ad essere una moneta Nazionale, tutte le altre proposte sono non solo condivisibili ma, URGENTI, INDISPENSABILI, VITALI in ogni Paese che non vuole fare la fine che sta facendo il Nostro...
...Stiamo come stiamo proprio perchè abbiamo da anni in VIGORE tutte quelle voci che vorremmo abolire, eliminare, anche per l'eliminazione del contante si stanno attrezzando, anche su questo stanno lavorando per...LORO!!!...
"""LORO"""hanno voluto, pensato, attuato e, non vogliono assolutamente perdere, questo stato di COSE!!!...il "Loro Stato di Grazia"!!!
Prima URGE ABOLIRE,ELIMINARE, CACCIARE..."LORO"!
...toglierli l'osso tra i denti a queste iene inferocite,levargli l'acqua a tutti questi squali, non fargli più succhiare il nostro sangue e quello delle future generazioni...a questi immondi vampiri!!!
...l'impresa è certo DURISSIMA...ma, sarà IMPOSSIBILE se non decidiamo di UNIRCI TUTTI IN UNA GRANDE E...
!!!U N I C A L O T T A!!!


(chi è a Roma oggi 21, dovrebbe dare sostegno a Gaetano)


anib roma Commentatore certificato 21.09.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

confiscare tutti i beni (mobili e immobili in Italia ed all'estero) a politici, imprenditori, operai, pubblici di pendenti, prestanomi etc. non può dimostrare fiscalmente come ne è venuto in possesso. Esattamente come si fa con i mafiosi e camorristi.

benedetto croce 21.09.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

OT

http://www.rsi.ch/home/channels/comunicazione/comunicazione_on_line/2011/09/19--Linfluenza-degli-affari-tra-i-f

Secondo me interessante sia per l premio in sé, sia per la questione Tamiflu.

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 21.09.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Il grafico e' molto chiaro ma.......
Manca un dato fondamentale quante persone hanno votato? Dobbiamo vedere in quanti siamo

Roberto Bazzanini 21.09.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di S&P a motivazione,

la «fragile coalizione di governo e le differenze politiche all'interno del Parlamento».

Questo qui è un giudizio politico senza dubbio.

Qualcuno ha fatto presente che ogni Parlamento senza differenze politiche esprime il partito unico del mercato...

e quoto!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.09.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Giuliano Ferrara, sta pure lui su quella linea.
Gli ha consigliato di chiedere scusa..agli italiani.

Dobbiamo tornare a votare senza quel mercato della vacche che sono i governi tecnici.

I Costituenti hanno toppato! Lo dice la nostra storia, le legislature in Italia dovrebbero durare 4 anni, cinque sono troppi per noi!


Ormai la situazione precipita,purtroppo non solo per B ma per tutto il paese,e il fatto che media embedded continuino a oscurarla,vendendo miele per merda,come fanno Minzolini,Ferrara,Sallusti, Vespa,rende tutto più grave,è come vedere un popolo cieco che ride mentre un folle lo conduce verso un baratro senza fine.Qualcosa che lascia attoniti.Una sofferenza estrema coglierà troppi impreparati,disinformati,plagiati e dunque maggiormente incapaci di reagire,di salvarsi,di rinascere.E’ come per gli abitanti di Fukushima convinti ancora che preso le centrali non c’era pericolo.Dovranno vedersi le piaghe del cancro addosso per capire il danno,ma la manipolazione mentale,quella,sarà più difficile da estirpare.
Quanto ci costeranno quest’uomo sciagurato e la cricca infame che lo comanda è impossibile prevederlo.Uno sciagurato che è servo di tutti: mafia,Pd,malfattori,puttane..e vive come uno schiavo per tacitare i suoi padroni.
Quanti milioni di persone,di famiglie,dovranno soffrire? Per quante decine di anni saremo gravati dagli esiti della sua condotta infame,dalle scelte smisurate e senza discernimento di un Bossi,di un Tremonti,di quei laidi mantenuti di corte,di quelle puttane imperiose,e di tanti che persino oggi rifiutano di aprire gli occhi,di guardare in faccia la verità,di capire la reale portata della disfatta di un intero paese?
Ma il danno maggiore sarà sempre quello delle coscienze,il colpo terminale inferto ai valori morali,etici,civili di un intero stato.La distruzione di una coscienza pubblica e privata La perversione di un intero popolo.
Quando un paese intero per 18 anni ha trovato modo di convivere coi patti di mafia,il golpismo della P2,la svendita delle cariche pubbliche,i vizi della Casta,la morte della democrazia,la progressiva distruzione dei diritti del lavoro e del welfare,la fine della Costituzione,la distruzione degli onesti..come ci si può aspettare una ripresa?
I tedeschi di Hitler potevano dire che non sapevano.Noi cosa diremo alla Storia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non entra in testa a molti per via del condizionamento secolare che abbiamo subito nei secoli.
Il vero e principale problema dekl debito pubblico è la politica monetaria che è in mano a soggetti privati BCE ora e, prima, le varie banche centrali.
Deve immediatamente provvedersi a 1)uscire dal circuito europa; 2) adottare una moneta propria; 3) cosa più importante, lo stato deve immediatamente stampare da se, la carta moneta e non rimetterla, come adesso, a privati quali, appunto la BCE.
Questo è il punto primario e fondamentale.
Invito tutti a documentarsi sull'argomento.

Giuseppe Lo Presti 21.09.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento

I contanti non li toglieranno mai; altrimenti diventerebbe impossibile pagare le migno**e senza farlo sapere alla moglie...

saluti elvetici

P.S: è un battutone amaro, ma credo che renda l'idea del degrado morale imperante.

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 21.09.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ho votate tutte tranne la "Scaricabilità delle spese dalle tasse", come già detto da Davide Lak, è un incentivo al consumo più sfrenato. Faccio invece un'altra proposta, probabilmente non tanto originale. Ogni singola persona deve essere trattata come un'azienda, cioè a fine anno deve dimostrare le spese sostenute. Esempio: a inizio anno ho 1000 euro sul C/C, durante l'anno guadagno 20 mila euro, a fine anno ho 3000 euro sul conto. Vuol dire che ho risparmiato 2000 euro e ne ho spesi 18000. Bene di questi 18000 devo presentare gli scontrini, le ricevute, le fatture, le bollette, che mi sarò fatto dare e conservato per tutto l'anno. Quello che manca, cioè che ho speso ma non sono in grado di dimostrare, ci pago sopra una bella tassa (40 o 50%). In questo modo mi passa immediatamente la voglia di non richiedere la fattura all'idraulico o al dentista perchè semplicemente non mi conviene. Smetto di comprare dall'ambulante sulla spiaggia e predendo lo scontrino al bar. Immediatamente si darebbe una bella mazzata al lavoro in NERO e saremmo tutti più responsabili nel momento degli acquisti. Si incentiverebbe l'uso della moneta elettronica, che lascia traccia, al posto del contante.
Chiaramente la cosa non è così facile come l'ho descritta ma lavorandoci sopra si possono superare i punti critici.

Fabio F. 21.09.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Togliere il contante vuol dire meno evasione, si puo anche accettare un maggior controllo dallo stato, ma almenonon ci sarä evasione e pagando tutti si pagera di meno

Pietro Galavotti 21.09.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo! Il Re di Striscia la Notizia dà il là al pressing sul Berluska per le sue dimissioni con un'analisi impietosa della situazione.

"Le ragazze pagate SOLO per ascoltare le sue barzellette"

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_21/ricci-berlusconi-intrvista-addio-cazzullo_bb48fa0c-e410-11e0-bb93-5ac6432a1883.shtml

E il sole 24 ore esce quindi allo scoperto:

Signor Presidente, l'Italia prima di tutto

...Dopo la Grecia, Signor Presidente, non ci può essere l'Italia, mai e poi mai, per una volta non si giri dall'altra parte e si ricordi che grandi responsabilità impongono anche grandi sacrifici. Sappiamo che le costerà, ma sappia pure che la storia (dopo questo gesto) saprà fare i conti giusti...

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2011-09-20/signor-presidente-italia-prima-225349.shtml?uuid=Aabi2B6D

Buona fortuna a tutti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.09.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Un altro scandalo si aggiunge a quello permanente e sempre più fetido di questo premier osceno e corrotto,aggrappato al potere malgrado i 75 anni, una mole imponente di reati e la crisi sempre più disperata di un intero paese, un impresentabile aggrappato al potere che qualunque paese al mondo avrebbe incarcerato da tempo:lo scandalo che Barbara Spinelli chiama “lo strano silenzio della Chiesa”
Ricordate la durezza della Chiesa contro il disperato Englaro,contro il povero Welby a cui fu pure negata l’ultima preghiera?E ora contro B niente?
Siamo a patti vergognosi come quelli che legarono la Cei col capo della banda della Magliana?Si vende Cristo per 30 denari?Il Vaticano ha proprio intenzione di macchiarsi anche di questo?Che ne è della sua credibilità e autorità? Eppure B ormai è finito,la Chiesa non può augurarsi davvero un colpo di stato e un altro Cile di Pinochet
B ha perso ormai il consenso del paese e si regge solo su una pattuglia di venduti traditori.Cosa passa per la mente di Ratzinger,Bagnasco o Bertone quando leggono le intercettazioni che svergognano ‘Sua Indecenza’ con minorenni, battone,spacciatori,magnaccia e ricattatori? Quando regala cariche di Stato o appalti o commissioni pubbliche a chi sazia i suoi vizi? Non interessa loro che B si dichiari pubblicamente amico della mafia e proclami eroe un mafioso pluriassassino come Mangano perché non ha confessato patti oscuri?O faccia leggi per tenere in libertà i rei?Non li sente i suoi amici Stracquadanio,Terry de Niccolò,Tarantini, Lavitola,Paniz o Scilipoti cosa ne hanno fatto della morale pubblica e dei valori di un onesto? Riescono a ‘contestualizzare’ tutto,dalla bestemmia al raptus dell’ostia consacrata, dall’induzione alla prostituzione alla violenza alla Giustizia,dai danni all’etica pubblica a quelli all’economia?Credono sia questo il Vangelo che dovrebbero difendere?Ma questa è Sodoma e Gomorra,e,se sono questi i loro valori,farebbero meglio a mettersi una macina al collo e a buttarsi in mare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.09.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo con davlak su due punti deducibilità di ogni spesa del cittadino:
in questo caso come ho sperimentato io stesso lavorando in Germania si detraggono le spese per la produzione del reddito, vale a dire spese di trasporto con mezzi pubbliici-
abiti da lavoro_ esempio: costi per camerieri, cuochi,infermieri,commesse ecc ecc per le spese di lavanderia se dovute.
e quant'altro.
Per quanto riguarda il denaro contante le stesse argomentazioni di davlak.
In aggiunta alla lista vedrei molto una forte tassa ai SUV.
per quanto riguarda le importazioni è ora di cambiare qualchge regola:
Con la Germania, tassazione Mercedes, Audi, BMW
l'importazione della carne tedesca quando i nostri allevatori devono chiudere le stalle per ingrassare quelli tedeschi.
Formaggi francesi
ecc ecc ecc.
Ci sono delle correzzioni da fare per cià che riguarda la spesa del cittadino che fa ogni giorno e che noi paghiamo ad altri, vedi prodotti cinesi.
I punti elencati sono si importanti nell'insieme ma non portano alcun beneficio immediato sui prodotti di necessita. Il voluttuario va tassato e i prodotti di prima necessità esclusi.
Il pane costa 4 € e più al kg.

giuliano viola 21.09.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Il bello del blog e' proprio questo che tutti dicono la loro opinione ( democrazia )
Vorrei solo soffermarmi su un paio di cose .
Per una volta spero che Beppe non abbia ragione ma la vedo dura e mi riferisco al fatto che la Grecia e' alle porte !! Riguardo al sondaggio vorrei dire solo 2 cose .
98 miliardi di evasione fiscale ?
Ad oggi siamo intorno ai 190 miliardi di debito - 98 = 92 miliardi !! euro piu' euro meno
Taglio dei vitalizi e stipendi del 70% ai parlamentari = 2 miliardi
98-2= 96 miliardi
Credo che con un risultato simile Non serva dir altro ......

ds 650 21.09.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di vannino .... ma vannino chi?

quello che lo hanno fatto vicepresidente del senato!

propri quello che suo figlio anni fa andava a fare lo spaccone con una banda di albanesi dentro le discoteche !


proprio quello che prima litigò coi buttafuori e poi con la polizia finché lo pestarono!

Dopo quel giorno per i burrafuor on fu piu uguale .....un sacco di problemi perché se devi fare un lavoro che si scontra con una testa di cazzo che ha il padre politico sono dolori e si cambia pure la legge.

Io mi domando se uno non è in grado di educare un figlio che cacchio ci fa in senato!

la punta ai confetti?

merda di sinistra 21.09.11 08:00| 
 |
Rispondi al commento

"Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione"
........un risarcimento alle migliaia di pluriretribuiti spergiuri degli untimi 30anni lo vogliamo chiedere O NO ????????!!!!!!!!!!!!!!.....FORZA COBAS !!!!!!

tina ghigliot 21.09.11 07:46| 
 |
Rispondi al commento

L'evasione fiscale annua in Italia è di circa 120 miliardi di euro.
Recuperarli sarebbe facilissimo.
Basterebbe imporre la carta di credito a tutti a spese dello stato.
Obbligare tutti i professionisti artigiani commercianti impresari ad avere quell'aggeggio per scaricare la carta di credito.
Bevo un cappuccino?
Pago con carta di credito.
Vado dal dentista?
Pago con carta di credito.
Vado dal commercialista?
Pago con carta di credito.
Ora se si attuasse tutto ciò la finanza avrebbe tutto il tempo possibile ed immaginabile per stanare tutti gli evasori totali.

Amerigo *** Commentatore certificato 21.09.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa aspetta Napolitano?
I ministri padani anno giurato di servire la repubblica italiana e invece parlano di recessione.
Presidente che cosa aspetta a farli dimettere?

Mario Cominetti 21.09.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE dici (quasi) tutto bene ma....FAI GLI STESSI ERRORI "LORO"...bisogna colpire chi NON HA MAI pagato le tasse...si chiamano EVASORI TOTALI...sono quelli "indisponibili al fisco"....NON RISULTANO NEI DATA BASE...introvabili...BISOGNA TROVARE LORO...colpire i "loro beni"....CASE MACCHINE BARCHE...bisogna "scovarli"...TE LO DICE UNO CHE ABITA A REGGIO CALABRIA ed ha IDEA di come si fa a NON ESSERE MAI disponibile al fisco...(vedi come fa la 'NDRANGHETA...)....CIAO CIAO BEPPE....con stima...!!!

massimo messina 21.09.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

lampedusa incendio

http://www.youtube.com/watch?v=dLWC9mKGxfk

grillini : non e' che insieme a qualche avanzo dei centri sociali ... c'e' il vostro zampino buonista in questo incendio ?

ormai il Cie e' distrutto: avete gia' tirato fuori lo spumante ?


adesso i danni a chi li mettiamo fuori ? ai buonisti ?

e per ripristinare il tutto a chi inviamo la fattura? ai buonisti ?

la risposta italiana al problema:

O’Scià, a Lampedusa torna il festival ideato dal miliardario buonista Claudio Baglioni.

appuntamento con la nona edizione del festival dell’integrazione culturale, che quest’anno ospita ben 50 stelle della musica e dello spettacolo.

Ileana Rossini Commentatore certificato 21.09.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Per fare tutto questo basterebbe introdurre per legge i REFERENDUM PROPOSITIVI, poi il resto viene da se.
Che ne dite, visto che siamo noi i loro datori di lavoro a stabilire NOI il loro stipendio?
Poi (un'altro sogno) eliminare il 5 X mille e inserire le associazioni no profit nell'8 X mille, sarebbe una bella mossa.
Angelo.

Angelo D'Aliesio 21.09.11 07:35| 
 |
Rispondi al commento

21 settembre 2010:
Muore a 79 anni Sandra Mondaini, attrice e conduttrice televisiva italiana.

ciao, Sbirulino......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


per quanto riguarda il punto della moneta, non c'e' da preoccuparsi , la stanno gia' togliendo dalle tasche degli italiani da tempo, sono rimasti gli spicci...

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Manca un punto importantissimo:

Taglio,da quantificare, delle spese e stipendi dei dipendenti all'estero: ambasciatori , consoli e via dicendo.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.09.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento

noi qui si fa la rivoluzione
chi un un posto
chi in un altro
sta nascendo un movimento
che e' l'inizio di un era
l'era della sostenibilita
qualcosa che va al di la
di una dignitosa vita quotidiana
ma di un modo di crescere i nostri figli
diversa da quella che
abbiamo ricevuto dai nostri antenati
e' grazie agli antenati vivi,
la vita quotidiana fa schifo
anche tu che leggi
lo ammetti che la vita umana
fa schifo
non vale nulla
alzati in piedi
vivi la vita
la vita e' bella
lotta per difenderla cazzo
non lotteresti per difendere
tua madre o la donna che ami
non demorderanno
lotteranno fino alla fine, e dovranno
per non perdere il potere
e noi li
presenti!
ma in missione di pace

fabrizio dose 21.09.11 07:02| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo su tutti i punti citati ,tranne il discorso della moneta

antonello meruddu 21.09.11 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei anche:

Sì servizi pubblici, ma ZERO DIPENDENTI PUBBLICI

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 21.09.11 06:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Legalizzare.Oltre alla prostituzione,anche la canapa e le cosidette droghe leggere e pesanti altrimenti continuiamo a nutrirci di ipocrisia e le mafie ringraziando,continueranno a capitalizzare sulla pelle di tutti noi.mandi.

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 21.09.11 06:42| 
 |
Rispondi al commento

comunque la foto, fa molto propaganda ;)

fabrizio dose 21.09.11 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Bella iniziativa, la pecca è che, potendo tutti dire la loro, ci sono anche tante stupidaggini:
'Deducibilità di tutte le spese': il reddito confluisce o nel risparmio o nella spesa; se si deduce la spesa ciò che si fa è tassare il risparmio. E' questa una cosa desiderabile?
'Abolizione del denaro contante': si crea moneta fuori dal controllo della banca centrale, con conseguenze inflative inevitabili (redistribuzione iniqua del reddito e del capitale)e con una politica monetaria fuori controllo. Tra l'altro, gli emittenti di nuova moneta sarebbero in questo caso le banche private. E' questa una cosa desiderabile?
Ora, queste sono cose che sa uno studente all'inizio del secondo anno di economia..
Non sono così sicuro che il fatto che un pastore contribuisca in Islanda a riscrivere la costituzione sia una cosa per forza positiva..

raffaele p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Forzasilvio.it
Caro Walter,
ti invitiamo a partecipare su Forzasilvio.it al nuovo Focus Group dal titolo "Intercettazioni e caso Tarantini. Cosa ti fa piu' paura?" .
Un'occasione per dire la tua in questo delicato momento della vita politica del Paese.
Grazie per la tua disponibilita'.
Lo staff di Forzasilvio
-------
Gia' fatto.
Se volete partecipare ^_^

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 21.09.11 06:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono d'accordo sull'entrata della moneta virtuale , non ci sarebbe piu il controllo sia delle banche sia delle grandi multinazionali che dei ricchi. per il resto e' ok.

sergio trivelloni 21.09.11 05:27| 
 |
Rispondi al commento

LEGALIZZAZIONE A TASSAZIONE DELLA PROSTITUZIONE:


M A S E I S C E M O ????????

Giovanni Colombo 21.09.11 02:50| 
 |
Rispondi al commento

anch io non son daccordo sull abolizione del contante , per il resto é un buon inizio. forza M5S!!!

Alessio S. Commentatore certificato 21.09.11 01:57| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' L'UNICA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DEL NASCENTE M5S LIGURIA.

CLICCATE "MI PIACE" E CONDIVIDETE!!!

https://www.facebook.com/pages/MoVimento-5-Stelle-Liguria/102682756456575?sk=wall

ps: diffidate delle imitazioni,circolano molti gruppi fake su facebook.

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

...Ma diciamoci la verità, questo Paese è
ormai entrato nella paranoia.

L'assurdo che non dovebbe più esistere...
permane irrimediabilmente. E non si vedono
possibilità di cambiamento.

Cambierà qualcosa solo se Bossi stacca la
spina...o se Napolitano scioglie le camere...
(figurati dove siamo arrivati).

Tutto il resto...è noia !

E' diventata noia anche l'assurda complicità che
la Chiesa ha dato in questi anni a Berlusconi,
(penso che rimarrà nella storia).

Come la complicità ricevuta da molti sindacati.

E come quella di Confindustria (fino a ieri quasi).

Senza contare la complicità di più di 13 milioni di italiani che gli hanno dato il voto,ma che
al momento giusto non troveremo traccia.
Non troveremo nessuno che avrà dato il voto al Sig. B. Voti fantasma !

Sono diventati noia..tutti i talk-show, oramai
non li vedo più. Così pure giornali e media.

Ed anche il sondaggio di oggi è diventato noia !

E a chi dovremmo esporre tutte queste belle
proposte (tranne una) ? A chi ?

Secondo me non dovremmo più parlare ed
attuare uno "sciopero generale ad oltranza"
perpetrato da TUTTI ! Ad oltranza !

Ma mi rendo conto che in Italia...non è
attuabile.

Quindi andrò a mettere la mia firma per il
referendum di Di Pietro, contro il porcellum,
sperando non faccia la fine di quello nostro
sul parlamento pulito !

Per il resto aspetto ironicamente che succeda
qualcosa di positivo, ma non voglio più sentire
altro.

Al massimo mi limiterò a scrivere qualche
cavolata in questo blog,a cui sono legato.Stop !

Come diceva Totò: "Ogni limite ha una pazienza !"
Maurizio Tesei


maurizio tesei 21.09.11 01:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi quello che più mi fa incazzare nel leggere post di questo genere è quello di colpevolizzare sempre il popolo per sostenere sempre la solita minchiata, ovvero: "il popolo ha il governo che si merita" sarebbe bello se fosse davvero così, troppo spesso s'ignora il fatto che siamo nati con l'obbligo di andare a scuola e studiare tutto quello che qualcunaltro ha deciso di farci studiare, troppo spesso ignoriamo il fatto che non tutti gli uomini hanno consapevolezza, lucidità, personalità, cultura necessaria per saper valutare e reagire autonomamente, spesso si ignora la vita quotidiana che conduce un cittadino, una vita sfrenata in un percorso tortuoso in cui tempo e forza vengono a mancare, troppo spesso si sottovaluta il potere ipnotico e dominante che hanno mezzi d'indottrinamento mediatico come la televisione dominata da potenti gruppi elittari. E' troppo semplice additare il dito sulla folla senza cercare le ragioni che stanno dietro, per le quali siamo ridotti in questa condizione.
Ricordatevi ci hanno fatto credere di essere liberi e di aver potere decisionale facendoci mettere una x ogni cinque anni in realtà oggi ogni popolo è vittima dei suoi governi anche quelli che si definiscono esempi di democrazia.

Acul utopiA Commentatore certificato 21.09.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Vivo ad Amsterdam, i coffeeshop sarebbero un altra manna per l'economia, l'esempio di Praga è lampante, l'indotto turistico sarebbe immenso, aggiungete al al sondaggio la depenalizzazione dell'erba in stile olandese, viste le percentuali di fumatori sarebbe il massimo.


Lotta alla evasione fiscale: se ti becco senza scontrino o ricevuta a te una multa pari a 5 volte quella che farò al negoziante che non ti ha fatto lo scontrino. Se poi è il dentista che non ti fa la ricevuta a te che sei senza 10 volte la multa che farò al dentista. Al dentista oltre la multa pure 1 mese di galera, no domiciliari.

domenico dragone 21.09.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

"Abolizione del denaro contante" ultimo. Siamo evasori nel dna!
E' una tristissima verità. Credo che molti non l'abbiano ritenuta una cosa fondamentale, ed infatti, non lo sarebbe. Ma è l'unico modo certo per evitare l'evasione. Ergo...

Gerry C. 21.09.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non sono d'accordo sull'ICI alla chiesa cattolica, Perchè solo alla chiesa? e le altre? Chiesa valdese, Chiesa evangelica luterana, Unione delle comunità ebraiche, Unione chiese cristiane avventiste del settimo giorno, Assemblee di Dio... per non parlare di associazioni varie... o per tutti o nessuno.

Matteo Lander 21.09.11 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le vie di mezzo costano fatica eh raga!
Come al solito o comunisti o democristiani e ed è vita dura (ma dignitosa) per noi liberali convinti.

Ora, non vorrei che Bersani passasse per un genio solo per avere proposto il limte di 100 euro sulle transazioni.
C'è anche chi ne ha sparati 500!
Per chi ha buona memoria! :)

Notte!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.09.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

abolizione del denaro contante? chi spunta quella casella è un pazzo...per il resto tutto pollice altissimo

ALEZ A. Commentatore certificato 20.09.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad usum idioti, e concludo.

Non ci sarebbe l'abolizione del denaro contante, ma del denaro contante per le transazioni spicciole.

Vsle a dire quelle su cui si evade di più.

Se volete che lo stipendio o la pensione vi vengano dati in mano anzichè essere accreditati sul c/c, a vostro rischio e pericolo, nessuno ve lo impedirà.

Il fatto che risultino sul conto invece che in mano vostra, non è che cambia le cose.

I soldi sono lì, e per prenderli o usarli dovete solo andare in banca o dare disposizioni per l'uso che volete farne.


La banca li custodisce certo meglio di voi, suscettibili di furti e rapine anche sanguinose;, vi paga pure gli interessi (irrisori, al momento, ma sempre meglio che tenere i soldi in un cassetto o sotto il materasso).

E la moneta elettronica NON sostituirebbe il contante ma lo integrerebbe per tutte quelle transazioni che si prestano all'evasione.

A prescindere che poter pagare tutto con una carta è assai più comodo e consente di avere pochi spiccioli nel borsellino il che dissuade eventuali scippatori.
Una carta si può anche celare più agevolmente che una mazzetta di contanti.

Tutto questo, che sarebbe normale per chi davvero vive nel 2011, non lo è purtroppo per chi dice di viverci, ma in pratica vive nell'800, dove i soldi, per essere tali, si dovevano poter contare.

togram 20.09.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici della lega, leghisti e legaioli fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?
Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del nulla, idolatri perenni.

http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita'

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Aboliamo gli assegni ?

Cosi' Berlusconi finisce di trombare !


Capisc'a me


PS. E pure di governare....

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 20.09.11 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Avete dimenticato il punto più importante: confisca di tutti i beni tutti i politici e per i loro parenti, sino alla terza generazione, dal 1946 al 2011. Nessuno ha mai fatto il bene di questo paese: hanno sbagliato e debbono pagare, compresi i parenti che con il ladrocinio di padri, nonni, fratelli e zii si sono sistemati!!!

Bubz 20.09.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Abolizione del contante ?

Poi come fanno quelli che votano Lega e Pdl a fare la spesa ?


Pazzi !
Pazzi !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 20.09.11 23:42| 
 |