Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Steve Jobs in paradiso


Steve_Jobs_in_Paradiso.jpg

"10 years ago we had Steve Jobs, Bob Hope and Johnny Cash. Now we have no Jobs, no Hope and no Cash"
(letta or ora su fb).Comunque... LINUX RULES!!!". Sari K.
(trad: "10 anni fa avevamo Steve Lavori, Bob Speranza e Johnny Contanti. Ora non abbiamo né lavoro, né speranza, né contanti).

7 Ott 2011, 18:35 | Scrivi | Commenti (6) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

io ho votato beppe grillo adesso sto cercando di capire il perche di una azione cosi stupida . non trovo una risposta perche pensavo di essere piu furbo.Probabilmente non era vero.Ciao Beppe.
Palazzetto dello sport alassio.

silvan rege 28.03.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Steve Jobs ha contribuito senz'altro alla storia dell'informatica (e questo nessuno lo nega), ma è il come che è discutibile. Ci sono tante biografie a riguardo. Chiaro che se andate a leggere quella autorizzata da lui (che deve uscire), ne uscirà il ritratto di un santo.

Ello Codello 20.10.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ma chi te l'ha fatta postare?

alessandro ginesi, Genova Commentatore certificato 10.10.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

http://hs11.snstatic.fi/webkuva/oletus/560/1305546775299?ts=145

New iPhone – Old problems

Report shows workers rights violations are ongoing in the production of iPhones in China
04-10-2011

Foxconn’s campus in Zhengzhou

While Apple is presenting its new iPhone 5, Foxconn workers producing Apple products in China continue to face harsh labour conditions. These are the findings of the new study “iSlave Behind the iPhone” by Hong Kong-based labour group SACOM, who investigated conditions at Foxconn’s Zhengzhou plant. Human rights organisations are disappointed that Apple has apparently still not learned from the critical labour rights problems, including recent suicides and a serious case of poisoning, at its suppliers in China.
“Apple is one of the most profitable electronics companies in the world.We think that Apple should not only be concerned about profits, but also for the working conditions in its supply chain,” says Irene Schipper of makeITfair, a European coalition of non-governmental organisations.”

At the new iPhone production site in Zhengzhou in central China, which is still partly under construction, SACOM found problems similar to those at other Apple production sites in China. In particular, workers receive low wages and are the victims of frequent miscalculations in their working hours. Workers are forced to attend unpaid meetings before and after their shifts and are sometimes coerced into working overtime. Workers in the Zhengzhou metal processing department complain about headaches and skin allergies and a lack of proper protective measures and instructions. “These problems are not new in Apple’s supply chain. Apple neither strictly complies with its code of conduct nor provides remedies to the workers for violations of their rights,” says Debby Chan, SACOM researcher and author of the report “iSlave Behind the iPhone. Foxconn Workers in Central China”.

segue..

http://somo.nl/news-en/new-iphone-2013-old-problems/

Sari K. Commentatore certificato 08.10.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Job è andato nel Cloud.

Alessandro Buono 08.10.11 02:28| 
 |
Rispondi al commento

CIOA BEPPE,
ORA SIAMO ALL'INFERNO PIU' TOTALE
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 07.10.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori