Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Aventino e Super Aventino


Aventino.jpg
Il Parlamento, mentre parlava l'ex presidente del consiglio (quello vero è Trichet della BCE), era semivuoto. L'opposizione era altrove, esattamente dove si è trovata in tutti questi anni quando ha permesso l'approvazione di leggi di tutti i tipi. Se anche la maggioranza uscisse dall'aula sarebbe perfetto. Un Super Aventino. Un emiciclo completamente vuoto, libero da chi ha rovinato l'Italia e da chi glielo ha permesso per collusione o incapacità gabellata per realpolitik. Solo l'eco oggi rispondeva a un povero vecchio bollito che quando cadrà (e sarà presto) porterà con sé l'intera classe politica.

13 Ott 2011, 18:47 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Il bravo imprenditore, nonostante le evasioni fiscali dichiarate "è giusto che si facciano società offshore per pagare meno tasse" (ipse dixit), le leggi fattegli dal parlamento su misura perché diventasse monopolista televisivo pagando poi le concessioni per le medesime all'1% (io gli averi dato il 10%) nonostante i soldi avuti si sa benissimo da chi per costruire Milano 2 etc su terreni comprati al prezzo di agricoli e trasformati dai socialisti in edificabili, nonostante la corruzione utilizzata a tutto campo come strumento d'impresa... etecetera etcetera, nonostante queste ineffabili virtù imprenditoriali, prima di entrare in politica era tecnicamente fallito. E sì, bisogna essere davvero bravi per riuscire a tanto!

BOB CHISCIOTTE () Commentatore certificato 18.10.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Da parte degli sborroni non c'è che dire.
Se la godono alla grande e se la ridono delle difficoltà degli altri.
Quand'è che facciamo piazza pulita da questa fogna ragazzi?
Vogliamo aspettare di essere morti?!
GLOBAL REVOLUTION !!!

SERGIO P. 14.10.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

i radicali sono dei maiali!

ma i sindacati che cazzo aspettano a proclamare uno sciopero ad oltranza?

batafor 14.10.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Basta! e ora.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri che cadrà ?

Matteo cecchini 14.10.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito dire che il numero legale è stato assicurato dai radicali
ma che cazzo hanno fatto ?

aristide vitiello 14.10.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutto tragicamente vero.
Quanto a portare con sè l'intera classe politica, ci spero molto, ma non mi illudo.
Qualche allocco o disinformato, i vari Montescemolo o Marcegaglia (che fanno finta di litigare ma in realtà sono già d'accordo da un pezzo) lo troveranno sempre.

giorgio peruffo Commentatore certificato 14.10.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

AHAHHAHA è vero... che ridere (o che piangere... non saprei). Prossime esezioni M5s!!!!!

Antonio P 14.10.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

tutti i giorni apro internet e spero di leggere governo caduto....ma me la stanno a fa sudà...il budello delle loro mamme....

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento

ma quando è stato il momento di votare per i 5 anni x la pensione erano tutti d'accordo o sbaglio?

g lorenzo 14.10.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi se continua cosi, va a finire che gli tocca spendere tutti i soldi che ha fregato fino adesso,(al paese che ama come i serpenti amano i polli!))per avere la maggioranza,e per non finire in galera.

gagliardo giuseppe 14.10.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

ci hanno inculati con le parloe , ma le parole li fotteranno:"Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione"
...solo per questo giuramento dovremmo fare delle fosse comuni. Non vi basta ??? qualche anno fà il nano da vespa ha stipulato un contratto con 60 MILIONI DI ITALIOTI !!!! GRAZIE AL QUALE E' STATO ELETTO!!! Beppe , dai mandato ai tuoi legali per la richiesta danni per truffa, e tutti ci costituiamo parte civile !!!!!!..........ma che cazzo ci vuole a ricorare queste due cacatine !!!!

tina ghigliot 14.10.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta! i voti trovateli dalla Lega o dall'innominabile! E che cavolo ma ogni cosa che fanno PD e Di Pietro non ti va mai bene! Quando ti chiuderanno il blog o toglieranno i soldi per il wireless ringrazia quelli come te, caro Grillo (idee buone, ma egocentrismo esagerato)

fratello 13.10.11 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, vivo a Riano un paese in provincia di Roma immerso nel verde che ho scelto per togliermi dal caos della metropoli e far crescere i miei due figli, di cui uno diversamente abile. Tutto bello tutto ok anche nella fatica di chi vive in Provincia e deve fare i conti con gli spostamenti verso Roma per lavoro per studio per ospedali, ma va bene così è una scelta di vita. Poi un bel giorno (per così dire)
arriva la signora Polverini e insieme al signor Pecoraro decidono che a Riano in un bellissimo territorio verde all'interno di una STUPENDA cava di tufo, ci devono mettere una DISCARICA!!!!!!!!!AIUTATECI NOI NON LA VOGLIAMO NOI STIAMO LOTTANDO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA GIA' DA ANNI E ORA QUESTI SIGNORI VOGLIONO PORTARE L'IMMONDIZIA DI ROMA CIAMPINO E VATICANO NELLA NOSTRA CAVA!!!!!!

Natalina Sanna 13.10.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando sarà, e sarà presto, mi voglio godere lo spettacolo della caduta di questo personaggio.
Di colui che ha dato il colpo di grazia a un paese intero.
Di colui che è riuscito a prendere per il CUL0 un popolo intero per quasi vent'anni.
Del grande imbonitore.
Di colui che ci fa vergognare di essere italiani.
E che quando dico ad uno straniero "SONO ITALIANO" subito devo precisare che non sostengo e non condivido questo governo e lui.
La distruzione che ha operato questo nanetto malato di satiriasi sarà pagata dalle prossime generazioni.
Ma i responsabili primi di tutto questo siamo NOI.
NOI che lo abbiamo delegato.
Mi sento una MERD@. Anche se non l'ho mai votato.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 13.10.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Smetto di scrivere sul blog.
Non ho più nulla da dire, tutto e già stato detto, vorrei fare qualcosa, ma cosa?
Non ho un lavoro. non ho soldi, e neanche una gran cultura.
Per uno come me non ci sono molte opzioni, perciò oggi come oggi o lavoro in Italia, o faccio la rivoluzione, oppure me ne vado dall'Italia a piedi, mi "Nomadizzo".
In TV continuano a dire che la borsa va giù, ma a me non me ne fotte un cazzo, per me la borsa potrebbe anche sparire domani mattina assieme alle banche, e forse sarebbe un bene per tutti coloro che lavorano, o meglio, lavoravano.
Sono esausto di sentire sempre le stesse cazzate da Berlusconi, Bersani, Tremonti, Bossi, ecc... e dai futuri coglioni dell'Italia dei carini, Montezemolo, Della Valle ecc... Al parlamento voglio vedere il 50% di persone competenti, pulite con 3 lauree a testa e l'altro 50% fatto da disoccupati, muratori, operai; la teoria e la pratica si devono mettere a confronto.
Devono sparire gli imprenditori che fanno impresa con un capitale che non hanno, e che perciò manteniamo noi tutti.
Ho cambiato qualche posto di lavoro ultimamente, non ho mai avuto il piacere di trovare un' azienda che rispettasse le norme di sicurezza, che rispettasse le regole, il mio ultimo lavoro svolto come impiegato mi ha dato l'opportunità di sentire con le mie orecchie quali sono i canoni di assunzione per un dipendente: le persone venivano assunte in base a parentele varie o grado di simpatia, ovviamente tutti con contratto a progetto o semestrale che veniva rinnovato nel caso in cui il dipendente aveva una spiccata capacità nel leccare il culo. A me non hanno rinnovato il contratto, svolgevo il mio lavoro in silenzio, non ero divertente e non riferivo ai miei principali chi si assentava per 5 minuti a prendersi un caffè alla macchinetta o a fumarsi una sigaretta in cortile. Eppure il mio sporco lavoro di 6 mesi a prodotto 3 software per la gestione dei dati che tutt'ora utilizzano e dai quali hanno ricevuto anche del denaro.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 20:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, tu stesso lo dici: "il presidente del consiglio è Trichet". Non basta attaccare il sistema nei particolari, bisogna colpire il suo cuore che è l'euro! Lascia stare la polemica sul signoraggio: quello che conta è ridiventare uno Stato con moneta sovrana, che non deve chiedere a nessuno se stampare moneta. Ho letto "Il più grande crimine" di Paolo Barnard http://paolobarnard.info/docs/ilpiugrandecrimine2011.pdf e ADESSO SO! Tutte le tessere hanno formato un mosaico di un'evidenza incredibile. Anche se lui è stato critico verso di te, lascia perdere i risentimenti personali e fai del tuo Movimento la leva per sollevare la nostra condizione disperata. Beppe, vuoi veramente cambiare le cose, essere rivoluzionario? Metti l'uscita dall'euro al primo posto!

Francesco Quaranta 13.10.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

...possibile che nella costituzione italiana non ci sia un articolo che possa bloccare questo colpo di stato e far cadere il governo pur avendo la maggioranza?...napolitano non puó fare niente?

andrea ., Merida Commentatore certificato 13.10.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che porterà con sè anche l' Italia e forse solo allora gli italiani si sveglieranno dal lungo sonno e apriranno gli occhi, oggi totalmente annebbiati dai media in mano ad un solo uomo.

maria t. Commentatore certificato 13.10.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ieri a disertare l’Aula erano stati i “responsabili” e qualche “distratto” della maggioranza che ha fatto mancare i numeri per l’approvazione del primo articolo del Rendiconto generale dello Stato. Lo hanno chiamato "incidente tecnico"! Oggi a svuotare l’Aula saranno, invece, tutti i deputati dell’opposizione (Pd, Idv, Sel, Terzo polo). Quando stamane alle 11.00 Silvio Berlusconi prenderà la parola alla Camera, metà dei banchi saranno vuoti! Il dimezzamento non sarà il frutto di una notte di lavori parlamentari in cui è stata approvata in fretta e furia una di quelle riforme sbandierata da tutti, ma mai realizzata da nessuno: la legge sul dimezzamento del numero dei parlamentari e la riduzione dei loro privilegi! Quel dimezzamento sarà solo una innocente illusione, quel vuoto sarà solo perché l’opposizione “unita” non parteciperà, molto democraticamente, non sarà presente, altrettanto civilmente, nell’emiciclo più pagato del mondo ad ascoltare il discorso del premier. Ma non sarà un'assenza definitiva, un ritiro senza ritorno. L'altra metà si ripresenterà domani, puntuale, al momento di votare (contro) la fiducia. Insomma un Aventino a metà! Questa la giustifica - come per un giorno di sega a scuola - firmata dall’opposizione: “Non parteciperemo alla comunicazioni e al successivo dibattito per non essere complici di una situazione ormai intollerabile. Ma il rispetto delle istituzioni e del Parlamento ci impone di votare la sfiducia al governo”. Comunque - oggi - Montecitorio si svuota - solo per oggi - di una metà circa dei suoi parlamentari. Non sta a noi dire se resterà in Aula la metà peggiore o quella migliore dei nostri deputati, ma sarà un grande piacere fisico, da far venire i brividi, vedere quello che potrebbe essere il Parlamento italiano se solo fosse ascoltata la volontà del popolo sovrano: dimezzare i costi della politica!!! Ma viviamo nel belpaese e qui di sovrano c’è rimasto solo il debito pubblico! Comunque, almeno per oggi, godiamocela tutta quest’A

LiberalVox 13.10.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori