Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Come è triste Vernazza - Beppe Grillo


Beppe Grillo a Vernazza
(16:00)
grillo_vernazza.jpg

Sono stato a Vernazza nelle Cinque Terre. Le strade erano bloccate e sono arrivato in barca grazie al passaggio di un amico. Dal mare non l'ho riconosciuta. La spiaggia è scomparsa e una nuova, fatta di fango e detriti, è nata improvvisamente. Le macchine, risucchiate fuori dai parcheggi, hanno attraversato le strade della cittadina. Impazzite, senza conducenti, guidate da una forza folle. In molte case il fango ha superato il primo piano. La piazza principale non esiste più. E' un lago di fanghiglia melmosa. Il tunnel della stazione ferroviaria è riempito completamente dalla terra delle colline. La gente è tutta per strada, per i vicoli, con pale, secchi e picconi a svuotare case, vicoli e e cantine dalla valanga che le ha ricoperte. Tre persone sono morte. Potevano essere molte di più. Poco più in là, a Monterosso, mi dicono che la situazione è ancora peggiore.
I motivi di questi disastri sono sempre diversi. A Vernazza non c'è stata la cementificazione selvaggia, come in gran parte della Liguria, eppure le colline sono collassate come castelli di carte. La causa è stata la pioggia torrenziale, in poche ore è caduta la stessa quantità di un anno, scivolata come una lama nei terreni aridi per la siccità. L'abbandono del territorio ha fatto il resto. Può succedere ancora? Sicuramente. Il pianeta si sta surriscaldando grazie a un'economia fuori controllo. Allagamenti e frane in Italia sono diventati routine, ogni anno costano decine di vite umane e miliardi di euro. Vernazza risorgerà meglio di prima. Lo spirito che ho visto negli occhi della sua gente dovrebbe diventare quello della nuova Italia.

Ps1: Oggi a Vado Ligure dalle 15.00 alle 18.00 nei pressi della Centrale Tirreno Power, via Diaz 33, Quiliano, si terrà una manifestazione contro la centrale a carbone con la partecipazione del MoVimento 5 Stelle di Savona e di Beppe Grillo

Ps2: Oggi ad Adria si terrà la manifestazione contro la centrale a carbone trasmessa in diretta streaming alle ore 14:30 dal MoVimento 5 Stelle Rovigo

Calendario dei Santi Laici 2012

Calendario dei Santi Laici 2012 (www.santilaici.it)
Ogni giorno un eroe.
Acquista oggi la tua copia a offerta libera


lasettimanabanner.jpg

29 Ott 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (639) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao Beppe
Volevo lasciare una mia idea per le regole future di un paese L'Italia un paese rubato al libero arbitrio di essere liberi:

saniamo i debiti tutti insieme --- punto di arrivo e di partenza per la libertà.

ognuno di noi darà un contributo per il futuro delle generazioni che verranno.

fatto questo, si parte da zero.
regola N°1 - ogni 6 mesi bilancio delle entrate e delle spese di : Bollo auto - entrate- uscite.
Irpef - entrate- uscite.
Inps pensioni unificate per tutti ( ovviamente anche i politici).pensione massima 3 volte la pensione minima (regola) per seguire l'andamento del costo della vita.(i furbi cipenseranno bene).
Irap - entrate- uscite
Multe - entrate - uscite.
Iva - entrate- uscite.

e tutto quello che viene tassato - benzina , ecc.

i bilanci saranno monitorati dai tribunali con cittadini che vigileranno a rotazione un obbligo dei cittadini che saranno chiamati tipo il militare di una volta( ironia).

i politici in primis per tutti i reati contro il paese 8galera minima 10 anni).(referendum ecc.

spero di averti dato qualche spunto.

ciao

Roberto


Roberto 04.11.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma proprio non posso non condividere! E' troppo importante, per tutti noi, finalmente accettare la realtà italiana!

Frana di Vernazza 26/12/1853
http://wwwdb.gndci.cnr.it/php2/avi/frane_tutto.php?numero_frana=1200280&lingua=it

"Note : Il primo movimento risale al 26 dicembre 1853. I movimenti hanno poi interessato sia il ciglio (con arretramenti ancora in atto), sia l'accumulo stesso. La testa della frana è ubicata sotto l'abitato di San Bernardino e da essa si stende verso est. E' un ampio anfiteatro articolato in un settore occidentale quiescente e bonificato, in un settore orientale pure quiescente ed in un settore centrale (argilliti con intercalazioni calcaree) attivo con scariche di materiale nel canalone sottostante, Solo la parte centrale è in arretramento. La frana inizialmente ampia a quota 100 si restringe rapidamente, al di sotto l'accumulo si apre a grande ventaglio affacciato sul mare. Fin dal secolo scorso, le Ferrovie dello Stato hanno bonificato l'accumulo, soggetto ad erosione marina, onde permettere il transito ferroviario Genova-Roma."

Elena Amendola 03.11.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace dover sottolineare che anche la Liguria soffre dello stesso male della Campania: memoria corta!
Dal Sistema Informativo sulle Catastrofi Idrogeologiche (SICI), ideato dal Gruppo Nazionale per la Difesa dalla Catastrofi Idrogeologiche (GNDCI), del Consiglio Nazionale delle ricerche (CNR), gestito dall'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) del CNR, ho scelto a caso una delle registrazioni riguardanti la provincia di La Spezia e potete leggere da soli al link seguente

http://wwwdb.gndci.cnr.it/php2/avi/frane_tutto.php?numero_frana=2001166&lingua=it

che nel giorno 16-05-1994 una frana ha colpito il comune di Vernazza e dal sopralluogo si evince che "La franosità pregressa è caratterizzata in particolare dall'evento del 26 dicembre 1853 che si sviluppò in concomitanza di piogge abbondanti e distrusse alcune case rurali." E nelle Informazioni geologiche si legge: "Tale fenomeno risulta ben individuabile e connesso ad una instabilità pregressa e periodicamente in atto. Tale franosità è riconducibile alle caratteristiche litologiche ed alle condizioni strutturali. Argilliti scure alternate a banchi di calcari marnosi ed a marne arenacee."

SICI fornisce dati ed informazioni sul dissesto idrogeologico, ed in particolare su frane e inondazioni avvenute in Italia. Le informazioni provengono da archivi diversi, alcuni prodotti e gestiti direttamente dal CNR-GNDCI e dal CNR-IRPI, altri messi a disposizione da altri Enti di ricerca e da Enti locali.
Sappiamo tutto del nostro territorio, basta entrare in un Archivio Storico per approfondire e ritrovare la memoria perduta.
Apriamo gli archivi e applichiamo le leggi!
Grazie.

Elena Amendola 03.11.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Vi sbagliate tutti di molto!
Non è cambiato niente, manca solo il contadino!
Sono trent'anni che aspettavo per ridere anche se i danni li dovrò pagare pure io!

Franco Della Rosa 03.11.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo dovrebbe disciplinare i contratti riguardanti lo sport,lo spettacolo ed i manger,perchè sebbene siano di diritto privato,incidono sulla circolazione monetaria,sui prezzi al consumo,visto che sono finanziati da gruppi finanziari ed economici,che scaricano i loro prodotti sui consumatori,sulla politica monetaria,che è di esclusiva competenza dello Stato.Se non si prende in considerazione questa possibilità,la spesa "collettiva" e non pubblica,ogni provvedimento di politica economica sarà inutile.
Altra sciocchezza del legislatore è l'aumento dell'età pensionabile.Supponiamo l'uscita del lavoratore a 67 anni;il suo sostituto dovrebbe subentrare all'età di 37 anni,visto che esiste anche un problema demografico per cui i figli vengono concepiti ad un'età avanzata-35,36 anni;il nuovo assunto dovrebbe lavorare per minimo 35 anni;dunque,il quadro sarebbe il seguente 37+35= 72 anni e non 67 anni;l'altyernativa,porterebbe a 37+30 anni= 67,ossia nemmeno il minimo pensionabile!

Luigi De Marco 03.11.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento

PORCI SOLI AL COMANDO


In liguria con un recente regolamento (luglio 2011) i porci hanno effettuato la riduzione delle fasce di rispetto dei corsi d'acqua ex RD 524/1904.
In pratica si dà la possibilità di andare a costruire ancora più vicino ai corsi d'acqua nei centri abitati.
E poi i porci piangono i morti....

sito wwf:
http://beta.wwf.it/client/ricerca.aspx?root=28713&content=1

comunicazione del grande porco:
http://www.ordineingegnerisavona.it/attachments/article/226/Regione%20Liguria%20prot-108179.pdf

il regolamento:
http://www.bur.liguriainrete.it/archiviofile/B_000000149711131000.pdf

tom vela 03.11.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Dedikato a tutti voi ke non molate MAI

http://youtu.be/nCyfDLznFDg

Sasa Jumba 02.11.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Progetto VERNAZZA
Messaggio per Beppe / Sindaco di Vernazza.
Ciao, mi chiamo Roberto Fusetti, sono un consulente energetico e progettista di impianti. Sono disponibile a dare una consulenza energetica e a redigere un progetto impiantistico (gratis) per l'edificio che beppe vuole donare ai cittadini di Vernazza. Se siete interessati, contattatemi via mail (robyfusetti@gmail.com)
Saluti
Roberto Fusetti


per salvare l'italia bisogna abolire ciò che determina il voto di scambio ovunque a qualsiasi livello, cioè il potere ed i soldi a chi gestisce la cosa pubblica. se si eliminano queste due componenti riconoscendo l'attività politica pubblica solo come missione sociale e solo con benefici sociali allora le cose cambieranno.
tutte gli amministratori di comuni, regiomi etc. rubano e non hanno mai alcuna responsabilità. il trucco sta nelle regole che non esistono. Bisogna inserire ovunque il sistema qualità nelle pubbliche amministrazioni come nelle aziende private e nessuno potrà più rubare. chiedete ai competenti in materia e approfondite l'argomento. nessuno dei partiti italiani mi ha risposto su tali concetti.

antonino lo presti 01.11.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato sempre d'accordo su tutti i buoni propositi di Beppe però devo dire una cosa:

RICOSTRUIAMO ONNA (22/04/2009)
http://www.beppegrillo.it/iniziative/onna/index.php

Personalmente partecipai a questa iniziativa perchè desideravo offrire alle persone di Onna un mio contributo

12/10/2009 Raccolta fondi a quota euro 55.000
http://www.beppegrillo.it/2009/10/ricostruiamo_on/index.html

Purtroppo la mia delusione è la seguente: in testa al primo link su RICOSTRUIAMO ONNA viene riportato quanto: "Il blog beppegrillo.it lancia una sottoscrizione per Onna, uno dei paesi più colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009. Ogni cifra versata sarà resa visibile sul blog e Beppe Grillo consegnerà personalmente alle famiglie di Onna quanto raccolto.
Insieme alle donazioni, il Blog fornirà anche una consulenza per la ricostruzione delle case nel rispetto delle norme antisismiche."
QUALCUNO SA INDIRIZZARMI DOVE E' POSSIBILE RISCONTRARE OGNI CIFRA VERSATA CHE DOVEVA ESSERE VISIBILE SUL BLOG ?
Capisco la Privacy però si poteva mettere un contatore con la specifica, per ogni versamento, del Comune e dell'importo della somma versata (senza il nome e cognome) in questo modo ognuno, dopo aver effettuato il versamento, poteva riscontrare sul Blog quanto offerto !

ORA SI POTREBBE FARE: RICOSTRUIAMO VERNAZZA

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 06:35| 
 |
Rispondi al commento

PATRIZIA B. FATTI CURARE DA UNO CAPACE

damiano dei, broni Commentatore certificato 31.10.11 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è andato, B.se ne guarda bene: ha già buttato quintali di fango sulla nostra povera Italia!
Sull'eccezionale ondata di pioggia inviterei a ragionare si alcuni spunti :
- il sindaco di Brugnato, Galante, in una intervista a Ambiente Italia ha detto che è stato un evento INNATURALE ;
-nella zona non pioveva da mesi e il terreno era arido;
-è venuta giù una quantità d'acqua inspiegabile in poche ore;
- il giorno dopo splendeva il sole;
la colpa è si degli uomini , ma di quelli che manipolano il clima. Anche nel video di Beppe si vedono scie anomale in cielo......

patrizia b. 31.10.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

BEN VI STA!!!! avete fatto mafia del vostro territorio cari 5 TERRE ..4 vecchi ,5 famiglie col grano,qualche mafioso e null'altro IL VOSTRO TERRITORIO VE LO SIETE SMINCHIATO VOI ...approfittando di tutto, senza togliere un albero marcio dal territorio costruendo dovunque e affittando cantine. ADESSO TENETEVELO IL VOSTRO FANGO. VI SIETE APPROFITTATI DI TUTTO sopratutto i giovani CHE NON AVEVANO UN CAZZO E ADESSO HANNO SOLO..FANGO
4 VECCHI DEL CAZZO CHE ORA GESTISCONO FANGO... IN CULO AI GIOVANI

damiano dei, broni Commentatore certificato 31.10.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti scrivo per metterti a conoscenza riguardo una cooperativa sociale che si chiama Gulliver di Brugnato che, purtroppo, è stata distrutta dall'alluvione. Questa struttura si compone di 70 dipendenti e si occupa di anziani e bambini e sarebbe utile e generoso aiutarla a tornare ad operare nel più breve tempo possibile. Spero nella generosità di tutti e invito anche te Beppe ad aprire un conto corrente per poter dirottare le offerte a questi enti così importanti, grazie e a presto.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 31.10.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi forse ha ragione. è cosa vecchia, alcune cose che dice il movimento le ha fatte sue da qualche anno Matteo svegliati "che cà nisciun è fesso"

alfonso dellarocca 31.10.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Chi non osa nulla non speri in nulla.

Friedrich von Schiller

Insistere nel non voler essere portagonisti è una triste e vera realtà!

Amerigo ,*** Commentatore certificato 31.10.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con coloro che hanno scritto sulla cementificazione delle Cinque Terre; è palese e sotto gli occhi di tutti. Forse non è il caso di Vernazza, che comunque è edificata alla foce del torrente che l'attraversa, per cui si sapeva da tempo dell'enorme rischio. E nel frattempo l'ordine dei geologi veniva estromesso dalla Protezione Civile ligure.
Vernazza è uno dei tanti centri costruiti dentro il letto del fiume. Guardare le foto aeree per credere. Altro che abbandono del territorio, qui si ha a che fare con territori ormai compromessi e difficilmente recuperabili. I terrazzamenti delle colline che circondano Vernazza ne sono un esempio.
Simone

Federici Simone 31.10.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

SE FRA LA VAL DI VARA E LE CINQUE TERRE NON C'E' STATA CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA, ALLORA IO SONO UN CIECO. ANDATEVI A FARE UN GIRO (QUANDO SI POTRA') PARTENDO DA GENOVA, USCITE A DEIVA ED ARRIVATE FINO A MONTEMARCELLO, POI TIRATE IN GIU' VERSO LA SPEZIA. NON C'E' STATA LA CEMENTIFICAZIONE.... VERO?

alessandro ginesi, Genova Commentatore certificato 31.10.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu cosa faresti?
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 30.10.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Renzi applaude Napolitano. L'uomo che, dopo Ciampi, ha firmato le leggi piu' orripilanti prodotte dal Governo del centrodestra.
Renzi, un grande oratore: forse riuscirebbe a vendermi l'aspirapolvere, ma non lo vorrei nemmeno come amministratore del mio condominio.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 30.10.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di non fare l'errore di liquidare Matteo Renzi semplicemente come un " berluschino",
prima di tutto ha dimostrato di saper amministrare bene una città come Firenze, poi ha sempre vinto andando contro i vertici del suo partito,
Ascoltamo cosa ha detto oggi :
Renzi ha esortato il Pd al coraggio politico: "Il colore che più ci fa paura è quello della paura Il nostro compito è quello di guardare in faccia la realtà e dire che noi non ci tiriamo indietro: perché reclamiamo il futuro, per noi e i nostri figli. I nostri nonni e genitori ci hanno lasciato case e soldi: i nostri politici sono andati al ristorante e ci hanno lasciato il debito da pagare. Quel problema va affrontato. La mia paura è che di fronte al centrodestra che fallisce il centrosinistra non sappia rispondere".
Non so se estingueremo i dinosauri, ma un impegno lo possiamo prendere: estingueremo i debiti. Smettiamo di pensare che si può spendere oggi e lasciare il conto a chi viene domani. E' evidente che c'è un problema di rapporto con le vecchi liturgie dei partiti, è finita l'era dei dirigenti del partito che danno la linea agli eletti i quali sono poi chiamati a fare il volantinaggio per spiegare cosa devono pensare i cittadini: andava bene nel '900, ora no. Gli elettori devono avere peso e concorrere alla linea del partito. Un partito degno di questo nome non si preoccupa di creare burocrazia. E se il Pd vuole vincere deve scrivere un'altra storia. Non si ferma il vento con le mani, non si ferma il desiderio di chi ha voglia: apriamo, spalanchiamo le porte della politica!".
Basta con un paese in cui cambiano i partiti ma le facce restano le stesse. Abbiamo finito foreste e zoo, a furia di cambiare i simboli.Se si chiedono sacrifici al paese i primi a farli devono essere i politici, servono veri tagli alla politica. Noi saremo queli che terranno i partiti fuori dalla Rai, dalla Finmeccanica, dalle municipalizzate.

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 30.10.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, credo che sia errato definire quel tratto di costa non cementificato... senza arrivare a pensare agli "ecomostri", basta che tu costruisci sul greto di un torrente ed E' GIA? cementificazione (la palazzina del bar per intenderci). le alluvioni sono fenomeni naturali, i fossi si colmano le falesie si erodono, tutto è naturale, tranne l'uomo che ci costruisce a lato o vicino... dal video, la collina con i terrazzamenti, probabilmente un paesaggio agrario tipico di queste colline ma che non supporta più fenomeni piovosi come quelli che stiamo vedendo in questi anni. il territorio si modifica sempre e di continuo, è una legge a cui non possiamo opporci, dobbiamo costruire in zone sicure o più sicure...e credo che in liguria si sia costruito troppo.
un pensiero a chi ne paga le conseguenze.
Cri

Cristiano 30.10.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Quando il lavoro era ancora un potere contrattuale in mano ai lavoratori, io incitavo a proclamare lo "SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA"; inutilmente.

Ora che i lavoratori sono in gran parte "MESSI IN MOBILITA'" ovvero "SCIOPERATI AD OLTRANZA" loro malgrado, ci saranno sicuramente sindacati che proclameranno lo "sciopero generale" (ad oltranza sarebbe eccessivo anche ora).

Io aspetterei ancora un poco ad attuarlo, poi, quando quasi tutte le aziende manufatturiere e di servizi saranno espatriate, allora sì che sarà uno spasso aderire allo "SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA"

Che si dovreebbe dire a questa gente? Una sola parola, ma intesa in senso lato:

POVERETTI!

Non rammaricatevi troppo della sorte degli italiani; tutto sommato siamo solo degli umani e neppure dei più apprezzabili.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 30.10.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
qui la libertà di espressione non esiste, e mi dispiace perchè si confonde la critica costruttiva con le volgarità e le offese, che sono invece quello che riceviamo puntualmente dai soliti noti del blog che stranamente hanno facoltà di censurare, anche se non lo ammettono.
Come tanti altri sostenitori del movimento e commentatori, non posso che abbandonare il blog, migrando altrove e sperando negli unici veri interpreti puri del movimento 5 stelle che sono quelli che abbiamo visto ieri e che si battono sul campo e che si chiama "VITA REALE".
ed ora evaporatemi pure questo.... PUFF!!!!

valerios 30.10.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ,
abito ad AULLA per mia fortuna in collina e sono stato risparmiato , ma la citta è distrutta!!! Sono stato anche oggi , mio figlio con il trattore avora li insieme agli altri rgazzi vlontari a spalare fango!Tutta gente è ingangata da capo a piedi ma lavora insieme silenziosa .Peccato che aquesta stupenda anche se tragica immagine di sioolidarietà ci sia unanota stonatissima! Tre lucidi immacolati mezzi dei Vigili del Fuoco parcheggiati davanti al Comune con 7, 8 Vigili del fuoco in immacolate divise che sotto una verandina fanno BHO? chi lo sa cosa fanno ? Ma sicuramente non spalano non camminano neanche perchè solo a fare due passi ci si ricopre di fango , ma i loro stivali sono lucidi!!! Mistero! ALtra chicca : lo sai che in Italia se uno va in un bosco del demanio e prende la legna caduta lo denunciano per furto di materiale dello stato? E cosi poi i boschi pieni di legni e alberi abbattuti dal maltempo finiscono per fare le frane disastrose!!!!

domenico matarese 30.10.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento


Ieri sera ho visto La7, qualcuno sperava di distruggere il movimento con le solite domande, ma ha sbagliato tutto! Ci hanno provato in tutti i modi, ma non hanno capito che siamo una cosa nuova, con idee, ideali, obbiettivi e via dicendo, utili a tutti, e realizzabili in modo estremamente semplice, bravi ai ragazzi presenti in studio!

Franco D., Bra Commentatore certificato 30.10.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Mai ricevuto risposta alle mie strampalate idee. Sara' cosi' anche con voi?.(ne ho molte altre)Un abbraccio:
Nella lotta all’evasione, limitare l’uso del denaro contante e’pura utopia: finchè la mafia,il venditore di droga,od il commerciante che vende in nero avranno in mano il contante,come si farà ad obbligarli ad usare un bonifico? L’unico sistema che propongo da anni e’ uno solo: rendere ILLEGALE l’uso del contante. Ovviamente si dovrà fornire gratis ad ogni italiano un apparecchio con funzioni di b.mat/c.i./patente/ telefono.Lo stato risparmierà sull’emissione del denaro, sulla lotta ai falsari e sull’evasione.La banca d’italia avra'la funzione di database delle transazioni ed incassera'subito iva ed imposte. L’iva sarà pagata dal venditore mentre l’imposta sarà addebitata sul conto dell’acquirente che pagherà percentualmente a quanto spende.(esente sino 4800 €/anno/individuo).Lo stato incassera'SUBITO le tasse con evidenti vantaggi di giustizia sociale e non dovra’ controllare i guadagni di persone e aziende.La contabilita' di tutti sara' piu' semplice: L’iva e le tasse colpiranno solo le vendite al dettaglio e la GdF dovrà solo controllare che questo avvenga.Vantaggi:liberta' di c/c sulle banche con privacy assoluta garantita dalla banca d’italia.No furti di denaro anche da parte di dipendenti disonesti. Che un ricco spenda poco e’ credibile, ma che un povero spenda molto e’poco probabile.Cio' premesso si evince che se tassiamo ogni individuo a seconda di quanto spende, potrà capitarci di far un favore al ricco ma difficilmente faremo un torto al povero.(anche perchè se un ricco spende poco e’ di fatto un povero, quindi tutto torna) Avremo contro l’europa ed i soloni dell’economia che paventeranno il crollo dei consumi: per l’europa non vedo problemi: basterà finalmente mostrare gli attributi ed uscire sbattendo la porta(senza pagare il debito),mentre quando il cittadino vedra'che paghera' meno tasse in quanto pagano tutti,approvera'. silvio 3355793949

silvio bisagni, milano Commentatore certificato 30.10.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=n3Zog4UUpdI
il video della manifestazione ad adria per il no al carbone

leandro maggi 30.10.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

All'UNANIMITA' e senza astenuti un
aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese.
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei
verbali

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00) TUTTI ESENTASSE
PIU’
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro
1.472.000,00).
Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in
parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (41 anni per
il
pubbico impiego)
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in
violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per
quelli
che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es:
la
sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto
blu ed una scorta sempre al suo servizio)
La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI
di
EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!
Gabriele Cervi
(Fondatore del gruppo su facebook riforma dei partiti e dei sindacati codice
etico)

Gabriele Cervi 30.10.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il ritardo: ho dovuto rifarmi il nick.

La cosa che più dispiace è vedere che vengano cancellati commenti innocui, che servono solo ad alleggerire le tensioni, come quello a proposito delle telenovelas tra un paio di donzelle che bazzicano nel blog (una un po' tanto, l'altra di meno), ed anche altri invece più utili che dovrebbero servire a far pensare qualcuno un po' troppo superficiale, a cosa potrebbero portare le sue farneticanti elucubrazioni (per non far nomi: mi riferisco a Desani).

E' veramente ingiusto lasciare i commenti negativi, e cancellare le risposte che vengono date, che servono a spiegare certi atteggiamenti.

Perchè si usa questo sistema che favorisce uni e penalizza altri?

Dove sta il rispetto delle diversità che tanto sbandierate?

Non parlo più di democrazia perchè pare sia una parolaccia.

Invece la "diversità" adesso va per la maggiore, in tutti i sensi.

Come dire la superficialità di chi tratta certe cose, e ritiene che cambiare il termine (non vedenti piuttosto che ciechi, operatori ecologici invece che spazzini, diversamente abili piuttosto che handicappati e mongoloidi, escort piuttosto che puttane, ecc,) basti a cambiare certe realtà.

Tutto qui quello che pensa di fare la sinistra (una volta tanto è giusto dirlo: acculturata ed in malo modo), per cambiare la condizione dei suddetti?

Cambiargli denominazione?

Margie 30.10.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FIRENZE - Big Bang, terzo e ultimo atto. E' la giornata del sindaco di Firenze Matteo Renzi, promotore e organizzatore della kermesse, che chiude con il suo discorso la convention dei post-rottamatori: «Vorrei dire grazie a chi ha reso possibile questa cosa, questo evento alla Leopolda. Non siamo personaggi in cerca di autore, non siamo morsi dalla tarantola, noi abbiamo la consapevolezza che quello che stiamo facendo è una cosa che ci fa piacere. Noi siamo contenti di vivere la nostra esistenza quotidiana, non pacatamente, che sennò ci dite che siamo veltroniani. Abbiamo provato a far scorrere dei colori perchè quello che ci fa più paura è il colore della paura e della rassegnazione. Il colore della paura è quello di coloro che pensano che il nostro futuro sia peggiore di quello toccato alle generazioni precedenti. Io credo che il compito dei cittadini, il nostro compito è guardare in faccia la realtà e avere il coraggio di dire che noi reclamiamo il futuro con un principio base: il futuro non sia qualcosa su cui scaricare i nostri problemi. I nostri politici, i nostri predecessori sono andati al ristorante e ci hanno lasciato il conto da pagare. La mia paura è che a fronte del fallimento del governo il centrosinistra non sappia reagire, risponda con degli slogan. Quello che non perdono a Berlusconi e a quella classe dirigente è l'idea di aver portato il nostro Paese nell'immaginario collettivo come sede della volgarità. Dobbiamo ripartire da capo. Vogliamo ripartire dai bambini, sono loro i soggetti della politica. Se sei uno statista non pensi alle elezioni, pensi a quei bambini, al loro futuro. E quei bambini non devono avere l'idea di un Paese di cui vergognarci. Alla Leopolda siamo venuti per ascoltare, per permettere agli altri di parlare, di proporre. Noi vogliamo essere un centrosinistra che ha come parola d'ordine la giustizia sociale».


Il governo tedesco rifacendo dei conti, si e' trovato in tasca circa 55 miliardi di € in positivo, una cuccagna! Il nostro governo invece e' meglio che non faccia alcun conto, per non subire incubi notturni ed anche diurni. Italiani!
Rassegnatevi in modo definitivo e tombale, questo esecutivo che non riusciva nemmeno a gestire la normale amministrazione della Stato, figuratevi se e' capace di gestire misure economiche straordinarie di grande portata come vuole le UE!
Dobbiamo almeno noi, cittadini italiani vivere nella realta'ed evitare di credere anche solo per un momento al delirio tossico-nocivo dei nostri dirigenti, ed alle balle condite di miele delle nostre puttane mediatiche; ragionate con il vostro cervello, se ve ne hanno lasciato un pochino = non c'e'piu' nulla da fare, nulla.
Come essere in mezzo al Sahara senza bussola, ogni direzione vale l'altra e le taniche dell'acqua sono scarse, scarse. Ragazzi, e' finita! Alla EU non resta altro che buttarci fuori dal loro sistema ed anche dalla €-zona.
Föra di ball. E' stato compiuto uno Staticidio sistematico irreversibile, andare ora a scoprire il colpevole non serve piu'.

Tabula Rasa 30.10.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento

“Gli zingari rubano i bambini”. Il ‘re’ degli stereotipi “è letteralmente un esempio di banalissima disinformazione”. A sostenerlo sono due ricerche presentate a Roma dalla Fondazione Migrantes in collaborazione con l’Associazione 21 luglio,

Cretinate per la propaganda fascioleghista

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/30/roma-da-casilino-900-a-camping-riverper-i-rom-e-sempre-emergenza/167278/


Rumori molesti in condominio

Buona domenica, la mia è iniziata male. La "signorina"del piano di sopra, che ha i ritmi circadiani invertiti, si è svegliata, come sempre, alle 06:00 e ha fatto 1ora e mezzo di fracasso prima di uscire.Rientrerà stanotte, verso le 24:00, 00:30 e dopo un'altra ora e mezzo di bordello inenarrabile, andrà finalmente a dormire.
Quello dei rumori molesti in condominio è un problema che riguarda milioni di persone e per il quale non esiste una normativa seria in materia.
Si può difendere solo chi è ricco(ma va?)e può pagare un avvocato e un tecnico acustico che esegua costosissime perizie. Spesso, neanche questo è sufficiente e, anche se si è proprietari, si arriva a vendere.
Chi è in affitto, precario, disoccupato, senza una famiglia "bene"alle spalle, NON PUO'FARE NIENTE.Nessuna istituzione raccoglie il suo disagio ma neanche amici e parenti si rendono conto di quel che prova.Quello dei rumori è un problema sottovalutato e sminuito da chiunque non l'abbia sperimentato in prima persona. L'esposizione prolungata a fonti di rumore disturbanti è patogena per l'organismo umano e, alla fine, porta ad un'esasperazione inenarrabile.
Nessun tipo di tappi auricolari esistenti in commercio, neanche quelli su misura, è utile alla bisogna(attenuano solo minimamente i rumori)e nè l'amministratore, nè le forze dell'ordine nè tantomeno i proprietari latifondisti che lucrano su poveri cristi affittando immobili indecenti, intervengono mai in modo serio.Anzi, i molestatori, qualora ripresi, si offendono e da torturatori passano a vittime agli occhi degli altri. Chi è disponibile ad intervenire presso la classe politica perchè si modifichi la legislazione?
http://rumorimolesticondominio.blogspot.com/


ULTIMO SCHAFFO DELLA CASTA. SI COMPERA 19 MASERATI

La casta ci sferra un nuovo pugno dritto in volto. Il ministero della Difesa, infatti, ha comperato 19 Maserati Quattroporte. Una macchina (delle auto blu) che nella sua versione base vale 22.361 euro, ovvero - come ricorda il Corriere della Sera - "più dell'intero stanziamento 2011 dato all'Accademia della Crusca". Quindi un altro esempio sconcertante: una volta blindate, il valore delle quattro auto arriva a pareggiare quello della Dante Alighieri, che tiene in vita nel mondo 423 comitati (frequentati da 220mila studenti) per promuovere l'immagine dell'Italia all'estero.

La crisi c'era già... - La casta si giustifica spiegando che il maxi-acquisto di Maserati era stato disposto da un contratto siglato nel 2009-2010, ossia prima che Giulio Tremonti disponesse che "la cilindrata delle auto di servizio non può superare i 1.600 cc". Peccato però che un paio di anni fa la crisi economica già infuriasse da tempo, ed era chiaro a tutti che prima o poi avremmo dovuto stringere la cinghia. Non era forse più opportuno acquistare, soltanto per fare un esempio, una umile Fiat, marchio che dispone di diverse vetture che nella versione base costano ben meno di 22mila e rotti euro?

Cifre da incubo - Il problema - o meglio, lo schiaffo che ci tira la casta - non sta soltanto nel modello (e nel prezzo). Infatti presso il ministreo della Difesa, in teoria, soltanto 14 persone avrebbero diritto all'autista: le 19 auto, quindi, a che servono? E a che servono se poi si scopre che nel "parco" ci sono già cento auto blu e 700 'grigie'? Se volete qualche altra impressionante cifra, sappiate che in Italia le auto di servizio sarebbero 72mila. Il costo totale? Spropositato. Tanto che il ministro Renato Brunetta, da sempre in prima linea nella lotta agli sprechi, ha spiegato: tagliando sulle auto "possiamo risparmiare un miliardo di euro in un triennio".


http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Friformiamoipartitieisindacati.myblog.it%2Farchive%2F2011%2F10%2F29%2Fultimo-schaffo-della-casta-si-compera-19-maserati.html&h=ZAQGEm7EpAQG02xEZSikDdSpjIvFifClm9BgIJLJew61YqA

Gabriele Cervi 30.10.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMA ORA
Napolitano: "Il governo riconsideri i tagli sulla editoria"

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.10.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

MA PERCHE' NESSUNO PARLA MAI DELLA MONETA MONDIALE CHE VERRA' PRESENTATA ALL' EXPO 2015?


http://www.youtube.com/watch?v=YUeocknHzxo

mattia baccini 30.10.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Ue' vuoi vedere che Matteo Renzi si iscrive al Movimento 5 stelle? Ho sentito il suo discorso che mi è piaciuto molto e allora gli voglio dire di venire con noi perchè è un grillino nato!
Forza Matteo che vinciamo noi e vinciamo presto!!!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 30.10.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il link sulle interviste e i protagonisti della manifestazione ad adria no al carbone 29 ottobre 2011

leandro maggi 30.10.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

CIALTRONATE ITALIANE

Dopo 2 settimane dal voto, il Molise ha ancora il governatore in bilico perché in molti seggi non sono stati considerati i voti disgiunti per il candidato del csx Frattura.
Peggio di un paese dell’Africa nera!
Il riconteggio delle schede non è ancora finito. Sembrava avesse vinto il cdx con Iorio, ma il sospetto di errori e brogli è fortissimo.
Gli elettori erano 331. 970, i votanti appena 198.498.
Il 46,9 %, ha votato per il cdx, il 46,1 per il csx,
10.650 voti, 5,6 % sono andati al M5S.
Il cdx vince per 1500 voti. Eppure a fine conta sembava avesse vinto il csx. Ma subito dopo le somme sono state cambiate. Si ricontano le schede e qualcosa non torna.
Ora il distacco è di soli 900 voti, ma mancano le sezioni di Isernia e provincia. E si scopre che in molti seggi non sono stati contati i voti disgiunti a favore del csx, che sono 23 mila! Ma allora ha vinto il csx?
C’è un giudice di mezzo e quelli del Pdl hanno inscenato una manifestazione per intimidirlo.
“Questo è un atteggiamento paramafioso-ha detto di Pietro- che non solo non serve a nulla ma fa capire che gatta ci cova”
Si ricontano le schede, si ricontrollano i verbali, lenti come lumache. E ancora non si sa come finirà

Alla fine anche per contare i voti in Molise ci vorranno gli osservatori dell'UNO!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto guardando l'intervento di davide bono su la7 , veramente efficace .. la serracchiani come avevo previsto si conferma innovatrice come puo' esserlo D'alema fra 5 o 6 anni ; antipatica, doppiogiochista certo piu' furba della maggior parte delle colleghe ma considerando la concorrenza e' come confrontarsi giornalmente con sbirulino

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 30.10.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Della serie il "Porro" e la Topa...
EMG, Otto von Grun, 5stelle nacippa: quando si Eccede nell'Uso Improprio del Topexan, come Succedaneo al Vagisil...
Elimina ogni "Porro", ogni Brufolo Superfluo...
Anche in Versione Shaampoo...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.10.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato ieri l'altro era "w la crisi" ,ieri "grilliniarivisti" oggi "5 stelle nacippa"...evvai col multinik... pulire grazie!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 30.10.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Regionali Molise, si contano ancora le schede
Sospetti su errori e brogli


..... si potrebbe arrivare 8% voti .....

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

miiiiiiiiiiiiiinchia se davide bono ha picchiato duro ieri sera !!! grandissimo!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

A testimoniare la potenza dei temporali che si sono abbattuti sull Cinque Terre questo video, che mostra un tromba marina del tipo "mesociclonico" (associata cioè al mesociclone di un temporale a supercella) formarsi a poca distanza dalla costa:

http://www.youtube.com/watch?v=vrZn29D5G0M

Purtroppo per i prossimi giorni sono previste piogge estremamente abbondanti e durature su Liguria e Piemonte con un blocco anticiclonico che dovrebbe impedire alla perturbazione, col suo flusso meridionale umido e perturbato, di transitare verso Est.

E' una delle configurazioni bariche peggiori per l'Italia e quasi sempre si associa ad eventi alluvionali.
Speriamo che le previsioni cambino ma ad oggi il quadro è ESTREMAMENTE PREOCCUPANTE.

Mauro RM 30.10.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Esaltato quel coglione che va su chatta?
E' solo un povero cretino nullafacente!

5 stelle naaaacippa!alias er minkiovano di Mantova!


la forza della rete è anche questa , "andare su altri siti più o meno liberi" per portare la novità

INFATTI si incontrano ostacoli di varia natura, eh!
come questa feccia subumana ne incontra qui !


Occhio ragazzi - dalle fogne sta fuoriuscendo Otto von Grun : la Minaccia Alcolica !!!

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 30.10.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Amerigo & soci


ai miei tempi c'erano il piccì , il pisiup, la dippì, lottacontinua, potere operaio, avanguardia operaia, prima linea, e pure le famose bierre !

oggi ci potrebbero stare lo stesso, dipende da ognuno di noi a deciderlo, senza attendere
le decisoni "dall'alto" del "grande vecchio" . Considerando che lo stesso "grande vecchio"
è stato abbastanza chiaro (per chi vuol capire)

SIAMO GHANDIANI CON I CONTROCOGLIONI!

- esempio:
se per ipotesi - "cremi una fabbrica di tumori" in nome tuo o dell'M5S cosa cambia nella sostanza?

quando si muovevano quelli della lotta armata mica chiedevano il permesso al piccì!!

lo stesso avveniva al contrario: quando Berlinguer tentava una mediazione con il cxs del tempo (CAF) mica chiedeva il parere di Renato Curcio & soci !


ps. ore 00:32
ieri sera ho inviato un commento a cui nessuno mi ha risposto, sebbene sia abbastanza
importante per capire se Beppe ne è a conoscenza e lo approva.

http://www.meetup.com/Grilli-Dissidenti/


"parlamentarizzano(i grillini ndr) il disagio sociale [..] o diversamente avremo la guerra per le strade"

Pomicino 2011

Una cariatide, uno che incula il popolo da decenni, uno che è stato nella corte del gobbo e tutto quello che volete, ma di certo non uno stupido in materie socio-politiche!


tò, guarda che roba...le vacche in Parlamento
fanno danni anche quando piove molto !!!


http://affaritaliani.libero.it/cronache/i-tagli-all-ambiente-uccidono-l-intervista-e-lo-speciale.html

I TAGLI - Ambiente, 90% di tagli. Incredibile l'ammontare delle decurtazioni per il ministero in vista della definizione degli ulteriori interventi che verranno decisi dal Consiglio dei Ministri. In quattro anni tagli per ben il 90% del budget: dal 1,3 miliardi di euro del 2008 a 120 milioni di euro nel 2012. Considerando che le spese fisse, insopprimibili, per il ministero sono pari a 320 milioni, il bilancio, che per il 2008 era di un miliardo e 620 milioni, passerebbe a 440 milioni di euro nel 2012.

IL MINISTRO - Il ministro Prestigiacomo: "Ovviamente non potrò votare né in Consiglio dei Ministri nè in Parlamento una legge di stabilità che di fatto cancella il ministero dell'Ambiente".


Perché si taglia?
"Si taglia perché c'è un problema culturale. La filosofia diffusa che si insinua nelle mente e nell'inconscio delle persone è: l'ambiente non conta, non importa che cosa succede al territorio o al mare, l'ambiente è qualcosa di 'distante' dai cittadini, è un meta-luogo in cui si va in vacanza, in cui si vanno a fare passeggiate e trekking, luoghi che sembrano essere solo 'da guardare'. Dunque l'ambiente diventa solo uno spazio che ospita una strada o un binario che ti porta da un punto ad un altro e quello che c'è nel mezzo è concepito solo come una cornice, un non-ambiente, senza che ci si renda conto che in realtà è fonte del nostro benessere. Spesso consideriamo noi e l'ambiente come cose a se stanti, slegate, nonostante si parli tanto di green e sostenibilità. Quindi le istituzioni dovrebbero occuparsi del patrimonio ambientale senza svenderlo, dovrebbero operare le scelte seguendo il bene comune come elemento base e non come calcolo politico, dovrebbero insomma gestire il patrimonio come un buon amministratore".

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 30.10.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

L'on. Di Girolamo ha tenuto a far sapere che lei legge spesso i commenti di questo blog e dunque, per tutte le castronerie che va sparando in televisione a difesa del padrone e di tutta la cricca, questa notizia è un' occasione da prendere a volo per inviarle il più sentito, sincero e sonoro
VAFFANCULOOOOOOO!!!!

P.S.
Non si monti la testa sentendosi omaggiata di tanta attenzione, il vaffa lo deve condividere con tutti i parlamentari della maggioranza.

Florindo. Massa Commentatore certificato 30.10.11 11:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri sera ho visto i RAGAZZI..hanno rappresentato il "volto puro" della politica...<L'unica cosa che dovevano dire a Cirio Pomicino e quell'altro Gironalista del sole 24 ore(pagato da noi) due cose:
A Pomicino ricordarli che chi è causa dei propri mali non s'improvvisi medico sulla pelle altrui!visto che tutto le volte ci ricorda che è un neurichirurgo!.
All'altro n/s dipendende direttore del sole..che visto è considerato la situazione di merda in cui ci ritroviamo, peggio di questi è impossibile fare!anche per dei neofiti della politica come noi!
Appena lo ritroverete dovete farli incazzare dicendoli: prima o poi vi toglieremo i soldi dei finanziamenti.
Alla Nunzia invece chiedeteli perchè tutte le volte insiste nel voler fare la Napoli-Bari...e ricordateli che è da pochi mesi che hanno un segratario ufficiale, ma che fondamentalmente non conta un cazzo!.
Alla serracchiani invece li ricorderei che facendo parte di un partito i segretari vengono eletti bene o male dalla base!per cui lei e Renzino se non li va bene..si levino tre paddi dai coglioni e si facciano anche loro il loro Movimento!,altrimenti tacciano.
Voto a Porro 6- Luca 6+ e loro sanno perchè!

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.10.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento


LA VERITA'

Un giorno un uomo , un genio di grande potenziale , comunicativa , intelligenza e coraggio incontro' altri uomini .

Lui poteva essere l'uomo in grado di rompere una casta potente , inviolabile , inattaccabile , ma gli mancavano le strade , le autostrade sulle quali far correre idee , informazione ed operare un fantastico reset sulle prese per il culo di un popolo schiavo ed inconsapevolmente addormentato.

Quelle strade che gli offri' un team di valore .

I cittadini avevano perso informazione , coscienza , sovranità , delegata ad una banda di buffoni , i partiti , si era perso il senso del tutto coperti da supercazzole gigantesche e opportunismo da italiano medio .

Da questa rivoluzione è nato un movimento dal basso in DUE ANNI che ha fra le sue priorità e centro il cittadino che si deve riappropriare della vera politica , dopo anni che ha continuato ad onorare I LEADER , abdicando cervello , azioni e controllo a un qualcosa che è diventato CASTA.

ORA QUALI SONO LE CONDIZIONI FONDAMENTALI PER LE QUALI TE PUOI COSTRUIRE IL SUCCESSO DI UN MOVIMENTO CHE NASCE DALLA LIBERTA' DI QUESTO NELL'AUTODETERMINARSI?

COME PUOI SVILUPPARE IL TUTTO , PORTI COME FACILITATORE , GARANTE , APRIPISTA , DETTARNE LA LINEA GENERALE , GUIDA SENZA RIPROPORRE IL CANCRO DEL PARTITO / MOVIMENTO CARISMATICO....?

UNA COSA NON DEVI FARE? , UNA SOLA COSA :

ASSUMERNE IL COMANDO , CANDIDARTI .

Perchè c'è solo un modo di non fare il CAPO , IL LEADER , IL BOSS , IL GHE PENSI MI'...adorato da orde di fan....MA LIMITANDOSI A GUIDARE LA CRESCITA IN MODO AUTOREVOLE E LEGITTIMO

sei il capo?
no , mi limito a prendere le decisioni che contano
per difendere il movimento e svilupparlo.

COSA fare lo decidiamo insieme ( primarie dei cittadini , manovra dei cittadini, programma )

come attuare il tutto ci pensate VOI ...io mi limito a supportare....

PER POTERLO FARE DEVO RIMANERE FUORI....

E MAI CANDIDARMI.....

MAI....PER DIFENDERE LA NOSTRA LIBERTA'.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 11:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo! Grazie Mandi

per quelli che non hanno visto i tre del M5S Giovanni Favia, David Bono e Mattia Calise a 'in Onda'
ecco qui il video

http://www.la7.tv/richplayer/index.html?assetid=50238132

e buon pro vi faccia!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRAZIE DI CUORE DI TUTTO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 30.10.11 10:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

BESTEMMIE

Chissà perché avevano invitato Cirino Pomicino?
Visto che l'ex dc pluriprocessato scrive oggi articoli per Libero e il Giornale,i soggetti di dx contro i tre moschettieri erano 3, più 2 del Pd:5 contro 3, non è nemmeno leale
comunque..
in mezzo a questi meravigliosi ragazzi hanno avuto la faccia di metterci uno dei più corrotti e inquisiti personaggi della vecchia Dc e di tangentopoli: 41 processi: CIRINO POMICINO
È stato uno dei 24 parlamentari italiani che hanno ricevuto condanne penali in via definitiva nella XV Legislatura: è stato condannato ad un anno e otto mesi di reclusione per finanziamento illecito (tangente Enimont) e ha patteggiato una pena di due mesi per corruzione per fondi neri Eni. Inoltre è stato coinvolto nella cattiva gestione dei fondi per il Terremoto dell'Irpinia del 1980 (circa 60.000 miliardi di lire), ma i reati sono stati prescritti per decorrenza dei termini processuali
Lui dice "che è stato riabilitato!" ma riabilitato cosa? E' e resta uno dei più corrotti personaggi della politica italiana, e con che diritto lo hanno infilato tra due persone pulite come Favia e Bono? E con quale diritto hanno spezzato la loro intervista per mandare in onda una troiata come la squallida esibizione di Ferrara, e sa il cielo cosa c'entrava questo plurivenduto voltagabbana ed ex membro della Cia con la pulizia del M5S?!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sull'intervento dei grillini in TV non mi esprimo, perchè non ho seguito la trasmissione.

Fa piacere comunque che si dia spazio alle forze emergenti come non lo si è fatto in passato per certe forze "vecchie", come i Radicali, che per avere qualche minuto d'intervento, soprattutto in occasione dei referendum che proponevano, dovevano fare scioperi della fame o incatenarsi davanti la RAI.

EMG 30.10.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di lasciare 2500 poliziotti in val di Susa a proteggere la montagna dai cittadini,è meglio che alzino le chiappe,e vadano a spalare il fango della montagna,dalle strade e dalle case dei cittadini!

stefano bonifazzi 30.10.11 10:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedere le facce pulite e limpide di Davide, Mattia e Giovanni mi ha rimesso al mondo

immagino questi visi puliti, chiari, bellissimi
accanto a quel mascherone indecente e rifatto che è Berlusconi, accanto a quella vecchia cariatide ammuffita che è Bersani e accanto a facce abiette come Sicilipoti, Larussa, Ferrara, la Santanchè, Alfano, Paniz... fa quasi male

mi piace il ruolo di Grande Vecchio che Grillo si è dato
ora che i sondaggi danno in perpetua ascesa il M5S
possiamo lottare per avere in periodo elettorale uno spazio in tv, che non fa mai male checché ne dica Mattia? e possiamo avere in questo spazio anche l'intervento di Grillo, s enon come leader, come sponsor del cuore del Movimento?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tre ieri sera mi sono piaciuti anche se sono stati esibiti come tre casi clinici dai prostituti della televisione....si è cercato di ridimensionarli mettendoli in difficoltà...
La prossima volta i nostri 3 e quelli del movimento 5 stelle devono ricordarsi di evidenziare per prima cosa la rinuncia al 75% del compenso personale e del finanziamento pubblico ai partiti oltre a tutto il resto del programma. In un sistema dove prevale la forma mentis "commerciale" è importante ribadire e far sapere che si può avere un migliore "servizio politico reso" spendendo meno e meglio i soldi delle tasse dei cittadini.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante volte è stato prescritto Cirino Pomicino?

La di Girolamo sembra una SS.

Debora ha paura che annullando il finanziamento ai partiti ed i rimborsi elettorali si rischierebbe che solo i ricchi potranno occuparsi di politica. Mi chiedo dove stia vivendo la Serracchiani.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe, ma per questa tragedia la organiziaimo una raccolta fondi o di beni di prima necessità? Se ti fai portavoce, tu che sei sul territorio, saremmo sicuri che i soldi arrivino a chi ne ha bisogno davvero!Che ne pensano i frequentatori del blog?

Rosaria C., Desio Commentatore certificato 30.10.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

2
Sono io elettore, il responsabile, quando non vigilo sull’ operato degli eletti, non li stimolo, controllo, quando dopo aver espresso il mio voto delego ad altri in toto e mi allontano per 5 anni (o quanto dura la legislatura) dalla cosa pubblica, dalla vita associativa, dal volontariato.
Quando mi lascio: abbindolare dai media e fatico a farmi una mia opinione, terrorizzare dal voto utile(per non lasciare il paese in mano alle destre dicono gli uni o alle sinistre dicono gli altri), ingannare dagli apparentamenti di coloro che parenti stretti non potranno mai esserlo.
Quando non mi accorgo che miliardi di euro vengono impegnati e promessi nei programmi elettorali per l’ acquisto di aerei da combattimento (ma l’ Italia non ripudia la guerra?) o per un inutile buco in valle di Susa mentre una dopo l’altra le regioni italiane si sgretolano sotto frane, alluvioni, terremoti (non sempre così intensi rispetto ai danni arrecati anche agli edifici pubblici che dovrebbero essere i più sicuri).
In una democrazia “imperfetta” quale la nostra, la responsabilità è sempre mia, cioè di tutti i cittadini che liberamente e senza condizionamenti dovrebbero scegliere il meglio. Secondo me i cambiamenti climatici, purtroppo, non c’entrano o c’entrano poco.
Non so se questa lettera giungerà a destinazione, sicuramente arriverà nelle mani di chi la giudicherà inopportuna, infarcita di demagogia e populismo sostenendo che il Presidente della Repubblica ha sempre ragione. Io posso solo immaginare i motivi profondi della sua dichiarazione in cui cita i cambiamenti climatici come responsabili della disastrosa ultima alluvione. In questo caso è da ringraziare, per la sua prudenza e grande senso di responsabilità.
La saluto cordialmente.

Mauro Galliano, Assessore Comune di Sant’Ambrogio di Torino (Valle di Susa), Comune di 8,59 kmq. con 4.843 abitanti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

1
Egregio Sig.pres.Napolitano,
sono un amministr. comunale di un piccolo paese della Val Susa e le scrivo in merito alle sue dichiarazioni sulla disastrosa alluvione che ha colpito Liguria e Lunigiana
Lei attribuisce i morti ai cambiamenti climatici.Purtroppo non sono d’accordo con Lei
Il responsabile di quella tragedia sono io: amministratore,cittadino ed elettore
Sono io amministratore quando sono costretto ad ampliare le aree edificabili e a cementificare il territorio che non è più in grado di assorbire l’acqua piovana che così scivola altrove, per poter incassare oneri di urbanizzazione e quindi mantenere sano il bilancio del Comune.Quando non so urlare abbastanza la mia rabbia per i soldi che mancano per le piccole cose:mantenere puliti i canali,i torrenti di montagna,mettere in sicurezza gli argini,monitorare le frane,ma che miracolosamente piovono dal cielo per le grandi, grandissime opere.Quando imploro l’aiuto dei volontari della protezione civile che sostituiscono le gravi lacune delle Istituzioni pubbliche anziché pretendere con ancora maggior forza i fondi necessari
Sono io cittadino quando per pigrizia, disinformazione,troppa fiducia nei miei rappresentanti,evito la partecipazione diretta, la cittadinanza attiva e lascio che presunte “scelte strategiche” quali TAV,ponte sullo stretto,rigassificatori,inceneritori sottraggano denaro alla manutenzione del territorio,delle sponde dei fiumi,alla messa in sicurezza delle scuole,alle energie alternative,tutte cose che creerebbero moltissimi posti di lavoro immediati e diffusi su tutto il territorio nazionale,ma soprattutto controllabili dagli enti locali e non fagocitati dalle scatole cinesi del General contractor o peggio dalla mafia.Quando non mi faccio sentire,quando resto a casa perché macinare km in un corteo è faticoso,rischioso o sconsigliato dagli stessi politici(se non sono sono stati loro a organizzarlo e promuoverlo)o perché minacciato di essere “radiato" dal mio stesso partito.

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Lo so Beppe che non ti vuoi candidare
Lo so che per coerenza i condannati DEVONO STARE FUORI DAL PARLAMENTO!

Ma pensa ora ne abbuiamo uno persino in GALERA!!!

Io credo questo carissimo Beppe...

PUOI BENISSIMO CANDIDARTI come portavoce del M5S!

E iniziare una battaglia per eliminare i "Condannati dal aprlamento!"

Non possono accusarti di populismo perche uno di questi a uscire dal parlamento non appena fatta la legge saresti tu!!!!!!

TU che lanci la campagna "FURI TUTTI, E PURE IO!"

La tua candidatura diretta nella lista, (se vuoi pure come ULTIMO DLLE L ISTA..poi la rete decidera')Puo' solo portare 5 o 6 punti in piu'

ALLORA SI SARANNO CAZZI PER LORO!

Per sconfiggere un virus, ti iniettano nel corpo il virus stesso, cosi' il corpo produce antivirus!

Dai Beppe...solo dal punto di vista mediatico sarebbe una bomba!!!!

Diranno..."Ha detto che non si sarebbe candidato...che i condannati devono uscire dal parlamento e lui ci entra!!!"

E tu rispondi"io entro per portarmeli furoi tutti i condannati, usciremo tutti compreso io!Usciremo tutti insieme!"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe !!! Finalmente ho capito di essere un gandhiano coi controcoglioni :) e posso collocarmi serenamente tra pacifisti e black bloc ! L'importanza di avere un costante punto di riferimento è essenziale per una crescita armonica. Prevedo oltre il 10% di voti per il movimento se ci saranno almeno altre 5 trasmissioni con invitati i ragazzi del M5* da qui alle prossime elezioni.Garantito.

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 30.10.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto su la7 i ragazzi del M5*, intorno era solo fango, loro eran d'acqua chiara.

Tonino 30.10.11 10:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libero scrive "la armata rossa in tv"

parlando della 7 e dal tg 3 ;;;)))

roba di matti!

poi vedo il nuovo parlando da Renzi un pupazzetto che si reunisce ad arcore di nascosto col puttaniere ;;;)))

messi male, anzi maluccio ;)

forze i radicali sono quelli più a sinistra in questo paese

e i radicali storici traditori fanno cagare proprio imaginiamo gli l'altri

bè in paese di cecchi quello che ha miopia è il rè

sinistra in italia, armata rossa ;;))

... quando mai!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovedi' non mancate..

FINALMENTE SANTORO senza Ghedini, Cicchitto, Lupi, Garfagna, Quagliariello, Sallustri, Gasparri...


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/28/silvio-presenta-santoro-lo-spot-di-vauro-per-servizio-pubblico/167087/

Avanti coi carri!!!!!
SCERVIZIO PUBBLICO

mi CONSCENTA

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allarme Pd: Grillo al 5,5 per cento.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/allarme-pd-grillo-al-55-per-cento/2164843

"Un sondaggio Swg per 'l'Espresso' rivela che, se si votasse oggi, il Movimento 5 Stelle entrerebbe alla Camera e potrebbe rivelarsi decisivo negli equilibri politici."

che goduria, dai che si va al Parlamento e x la gentaglia che vi alberga dai tempi della preistoria è FINITA.
*chi lo avrebbe mai detto* che un movimento nato in rete potesse un giorno raggiungere dei risultati cosi inimmaginabili...
Evviva!

Tonino 30.10.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'inserto di Grillo ieri sera in tv

http://www.youtube.com/watch?v=fAHszvdDD6M

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai il clima è cambiato; le precipitazioni sono diventate molto più violente che nel passato: tutti i corsi d'acqua, piccoli o grandi devono essere considerati come vulcani apparentemente spenti ma in grado di risvegliarsi ed eruttare all'improvviso, non lava ma enormi quantità di acqua e fango. Così come,ragionevolmente, si abbandonerebbero gli insediamenti sulle pendici di un vulcano improvvisamente ritornato attivo, così occorre accettare la scomoda verità che occorre allontanarsi dalle sponde dei corsi d'acqua. Ciò significa restituire agli stessi lo spazio che è stato loro sottratto, delocalizzando gli insediamenti recenti (abusivi e non) e proteggendo meglio i centri storici (ovviamente non delocalizzabili). Comunque intendo rimarcare che la causa dei guai è principalmente dell'uomo che ha sottratto spazio ai corsi d'acqua: Monterosso e Vernazza per esempio hanno addirittura intubato i piccoli rii che li attraversano, Aulla ha invaso gran parte dell'alveo del fiume magra con case e strade: la natura si è semplicemente ripresa quello che le è stato tolto.

Vincenzo Caminada 30.10.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento

30 ottobre 1938:

Orson Welles presenta alla radio "La guerra dei mondi", un programma musicale interrotto da notizie sullo sbarco di marziani sulla Terra.

Nonostante i preavvisi, molti americani cadono nel panico credendo si tratti di una reale invasione.

credettero alla radio.....
una bufala colossale.....

figuriamoci il grado di rincoglionimento attuale,
con 3000 canali dal quale attingere spazzatura.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Ci pensa Mamma Natura a sistemare le cose in Italia, per quello che hanno e non hanno fatto i nostri politicanti tossico-nocivi e criminali associati, crollera' di tutto e di piu'. Agli ingenui italiani viene data ogni giorno una grande pace, quella del cimitero, come recitava il boia della Torre di Londra ai condannati poco prima di morire: "che Dio ti possa donare la pace che non hai trovato fra gli uomini!"
Nella zona di Napoli, Mamma Natura si chiama Vesuvio, grazie ai politici supercorrotti, centinaia di abitazioni civili sono state erette su terreni ad alto rischio; facendo il conto del salumiere, pare che ci siano circa 700.000 persone che in caso di eruzione sarebbero in pericolo di vita. La verita' e'ben piu' grave, ci si aspetta una esplosione di tipo pliniano, quasi un'esplosione atomica,il vulcano sebbene sia unito alla costa e' di natura marina e quindi molto pericoloso in caso che l'acqua del mare trovi una strada per arrivare in massa alla caldera; credo che tutti i recenti terremoti in Italia, possano in qualche modo destabilizzare le basi del Vesuvio ed aprire la strada al mare.
Non ci sarebbero segni premonitori di rilievo se non pochi minuti prima del tragico evento, le prime migliaia di morti le causerebbero le cadute piroclastiche a 1000°...poi l'inferno. Altro che diluvio!

Mamma Natura 30.10.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo: «Se vado in Parlamento,
sarò costretto ad espatriare»
Il leader del Movimento 5 stelle a «In onda»:
«Farei la fine di Pannella, mi sputerebbero addosso»

*****

C'ho paura un pochino anch'io ma basta non andare alle manifestazioni del PD e di Sinistra Economia e Libertà.

http://www.corriere.it/politica/11_ottobre_29/grillo-espatrio_a149b0be-024d-11e1-b822-152c7b3c1360.shtml

Alex Scantalmassi 30.10.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento

ho visto ieri la sette e devo dire che i ragazzi
si sono comportati benissimo al punto che qualcuno
ha detto sono preparati,ma cosa immaggiano che
solo loro sono bravi,(con i soldi deglialtri)
do ragione a beppe perchè lo ha detto allinizio
li invitano cercando di metterli in difficoltà
ed è vero perchè ha piu riprese hanno detto
siamo stati invitati per parlare del movimento
e invece hanno cercato di fargli un processo,
e purtroppo per loro la figura di merda l'anno
fatta telese,porro perchè i ragazzi non dovevano
assulatamente convincere i cazzzari presenti
ma parlare di quello che stanni facendo e da
quello che si è visto non gli lo hanno permesso.
questo deve farci capire di stare molto attenti
agli infiltrati e ai cazzari che di volta in
volta cercheranno di screditarci,purtroppo per
loro li conosciamo guasi tutti.
io direi che se prendiamo alle prossime elezioni
lo 0,00003% saremo bravi cosi sono contenti
i vari appararti del sistema,ehehehehheheh
purtroppo per loro,il virus è inoculato.

claudio galletti 30.10.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

http://bentornatabandierarossa.blogspot.com/2011/10/dalla-libia-alla-tunisia-di-riccardo.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 30.10.11 08:09| 
 |
Rispondi al commento

il clima politico sta cambiando e i politici che ci costano 150 euro a cranio sono sensibilissimi a questi mutamenti del coefficiente di aderenza alla poltrona. Renzi sfrutta il conflitto generazionale , e' una buona idea ma lui ha il carisma e la levatura politica di carburatore della fiat ritmo 60 e poi c'e' Fini e i finiani. A prescindere dalle idee politiche e dal passato, Fini e' uno che e' stato attaccato in tutti i modi ma conservando l'aplob che lo contraddistingue e' rimasto in silenzio , in stand-by; i finiani sono stati corrotti con cifre inimmaginabili per l'uomo medio(si parla di milioni di euro in contanti, mutui pagati), dopo l'iniziale diaspora, un nutrito numero e' rimasto al suo posto . Adesso che il nemico e' debole Fini esce dal silenzio e lo azzanna alla gola, con la battuta sulla moglie di Bossi che ha dato luce verde alla satira ho goduto come un riccio e adesso partono altre bordate con carichi da 90, con il governo cosi' debole e' facilissimo far presa sulla massa. A prescindere dalle idee politiche io riconosco la classe quando la vedo, in termini di strategia e tattica

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 30.10.11 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Penso a ragion veduta come sia grande e ostinata la stupidita'umana, per esempio San Francisco, in California, nel 1906 fu tritata da un forte terremoto, laggiu'il fenomno sismico e'permanenete a causa della faglia di S.Andrea, ebbene mi chiedo perche'non hanno ricostruito la citta'in un posto piu' sicuro? Boh!Cosi' come per le zone terremotate in Abruzzo, hanno ricostruto
proprio sulle faglie aperte, ho visto io stesso le trivellazioni di quei terreni fatte per saggiarne la compattezza, molto spesso le trivelle in profondita'hanno bucato il vuoto!
Adesso Vernazza, una bella ripulita, qualche badilata di cemento e via, aspettando la prossima catastrofe, almeno si dotassero di un muraglione di contenimento a monte! Parole....parole...
La natura si sta incazzando sempre piu', chissa cosa ci prepara il futuro in Italia? 10-100-1000 Vernazza? Dovranno parecchi italiani andare ad abitare su grandi imbarcazioni come fanno su molti fiumi in Asia o su certi canaloni in Olanda?
Credo proprio di si! Italiani, olandizzatevi, andando a vivere su un chiattone motorizzato, magari nella zona di Mantova, in estate poi evitereste le code in autostada per andare a Cesenatico, ci potreste andare in barcone scendendo il PO e bordeggiando serenamente, arrivare alla meta.

Bruno In Vespa 30.10.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Per versare 2 euro agli alluvionati liguri
fai un sms col cellulare o telfona col tefono fisso
al 45500

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento

L'abbandono dei territori boschivi é sicuramente una causa, a cui bisogna aggiungere la scarsa manutenzione dei corsi d'acqua. Massicce dosi di italico fatalismo e laissez faire hanno fatto il resto. Perché i problemi, in Italia, sono solo i propri, fino a quando diventano problemi di tutti.
Avanti così.

nonsenepuo davveropiu 30.10.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTE-DI PIETRO

L’IdV ha messo ha messo nero su bianco le sue proposte alternative alla lettera della Bce
-lotta seria all'evasione contributiva, che è da ogni punto di vista un furto e quindi deve diventare reato penale
-unificazione di tutti gli enti previdenziale
-separazione, come in tutti i Paesi, delle spese assistenziali da quelle previdenziali
-copertura previdenziale dei periodi di non lavoro per i precari, in modo che quando arriveranno al momento di andare in pensione possano prendere almeno il 60% dello stipendio e non il 40% .
Molti su face book ci hanno mandato le loro proposte
Una è tagliare i costi dei dirigenti nella P.A e che nessun dirigente possa guadagnare più di 100.000 euro lordi all'anno. Nessuno dovrebbe percepire una pensione a carico dello stato superiore a 50.000 euro lordi l'anno. Controllare le pensioni di reversibilità.
E scrive: “E' abbastanza schizofrenico e contraddittorio proporre come elementi per la crescita e l'occupazione giovanile il prolungamento del tempo di lavoro degli anziani e contemporaneamente la maggiore facilità di licenziamento, senza per altro eliminare il variegato mondo dei lavori atipici che sono solo sfruttamento e precariato”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Matteoli va sulle zone disastrate e viene preso a fango in faccia, ma Matteoli, fino a prova contraria, è Ministro delle Infrastrutture.
La Prestigiacomo vi risulta che sia ancora Ministro dell'Ambiente?
E' desparecida? Esiste? E se esiste, che fa?
E' latitante da molto. Da sempre, possiamo dire.
Non l'abbiamo mai vista coi veleni di Trapani.
Non l'abbiamo mai vista col terremoto de l'Aquila.
Non l'abbiamo mai vista con l'alluvione veneta.
Non la vediamo ora con la Liguria che smotta.
C'è ma non si vede.
Non c'è mai stata coi beni ambientali. Nessuno ha parlato di lei nei due referendum per l'acqua pubblica o contro il nucleare.
Silenzio assordante quando il Governo ha tagliato un miliardo ai fondi per curare il dissesto idrogeologico.Eppure dovrebbe saperlo, come Ministro dell'Ambiente, che 1.700 comuni italiani sono a rischio frane, 1.285 a rischio alluvioni e 2.596 a rischio di entrambi!
Lo scorso dicembre si era messa a piangere minacciando le dimissioni quando il Governo discuteva il SISTRI, il sistema per la tracciabilità dei rifiuti, che tanto dispiace alla socia camorra. Poi credo che le dimissioni siano rientrate, come quelle della Carfagna, come quelle di Pisanu, come quelle dei 40 contestatori interni del Pdl. Era un difetto di 'comunicazione'! Una pacca di Berlusconi sulla testa e si è quetata. E il Sistri in agosto è stato completamente eliminato, così i camion della Camorra esportano scorie tossiche in pace, dal solito Nord razzista e cafone. E della Prestigiacomo non si è più parlato.
Brunetta esecrava i Ministri fannulloni, ma dei Ministri coccodrillo, di costei che piange e incassa, cosa dobbiamo dire?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRENO DI MATTEO RENZI PARTE A MARCIA INDIETRO VERSO GLI ANNI ’90
Gennaro Carotenuto

Dicono che sia bravo e simpatico,la faccia da ragazzo e la mela della Apple come status symbol come se davvero bastasse un’App per ogni cosa
Idee e ideine di buon senso comune,che potevano far parte di qualunque programma politico
Cancella l’ultimo decennio e torna agli anni 90,Bill Clinton,la New economy(l’oblio per Obama è assordante)cancellando tutti i fallimenti certificati del modello economico,a partire dalla crisi
L'impressione è di un marketing politico che si fa fine stesso della politica
È vecchia come il mondo l’arte di scegliere il nemico e bastonarlo per compiacere i propri
Vanno di moda le startup(nuove imprese)ma il mercato del lavoro è un po’ più complesso
Va di moda la banda larga e qualcuno sembra ancora credere che domani sarà tutto telelavoro.Forse perciò nessuno ha nominato i treni dei pendolari,il tessile di Prato,i mobili di Matera,la ceramica di Sassuolo,le scarpe di Della Valle,i cassintegrati cinquantenni
A volte la gioventù(ma poi 36 anni,mica 16…)fa brutti scherzi.Ma si può riproporre le “tre ï”, Internet,Inglese,Impresa,che era il programma di B del 2001?Si può parlare di meritocrazia con gli stessi foglietti della Gelmini?Ci si può spacciare per rottamatori col programma di D’Alema del secolo scorso:pensiero unico,mercato, flessibilità,profitto,spolverandolo un po’ di fotovoltaico e banda larga?Cosa vende Renzi se non l’adesione al modello economico che ci ha portato al disastro,con Marchionne e la lettera della BCE come programma politico?
Nessuno ha parlato di beni comuni o degli indignati che dal dal Cairo a Madrid a Wall Street(dove di banda larga ne hanno a pacchi e le startup nascono come funghi)gridano che il modello economico da cui Renzi non si differenzia mai non sia pensato per favorire i gggiovani e il merito,ma solo i ricchi e i ben nati.Non puoi far finta che nulla sia successo nell’ultimo decennio

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante alluvioni servono per difendere il territorio?
Fabio Marcelli IFQ
Non si può più addebitare le sciagure alla fatalità o agli dei come il vicepr.Cnr che attribuì al risentimento divino il terremoto in Giappone
I disastri toscani e liguri hanno il marchio della responsabilità politica
-il cambio del clima che produce fra l’altro precipitazioni di intensità eccezionale
-il dissesto del territorio,colpito da una cementificazione indiscriminata e vittima dell’incuria dei governi
Il 1° fattore è globale,anche se il governo italiano ne è responsabile per la sua parte.Sono passati 20 anni dalla Conferenza di Rio sull’ambiente senza che si sia fatto qualcosa
Continua incontrastata l’emissione di gas sera, in buona parte da quegli USA che rifiutano di firmare il protocollo di Kioto
L’Italia è un Paese a forti criticità geologiche,dove la cementificazione indiscriminata e l’abbandono dell’agricoltura e delle forme di riassetto del territorio,hanno lasciato via libera al dissesto idrogeologico
Si continua con una politica criminale mentre si annunciano nuovi condoni.Gli amministratori csx sono prima fila nella svendita del territorio e nel saccheggio delle sue risorse a beneficio della speculazione immobiliare
Occorre basarsi sulla società civile e sulle sue mobilitazioni per dare una risposta efficace alle problematiche ambientali
Contro una classe politica di incapaci, incompetenti e corrotti,solo la società civile
può difendere il territorio,come dimostrato dalle lotte contro la Tav o contro i parcheggi interrati di Roma,dove si abbattono gli alberi per il cemento della speculazione immobiliare(poi il nucleare,l'acqua..)
Occorre una rete di Comitati per difendere il territorio e dire NO alla cementificazione, alla speculazione immobiliare,al connubio affari-politica legato al capitalismo finanziario e alle mafie,con allegata bolla immobiliare
Di fronte a una classe politica che non è all’altezza della situazione la parola passi ai cittadini organizzati!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.11 06:47| 
 |
Rispondi al commento

se volete sapere qualcosa di più di come gira il mondo andate su youtube e fate una ricerca con questa frase: "L'ESOTERISMO SATANICO DEGLI ILLUMINATI"

..... ovviamente hanno un po' romanzato però credo che un fondo di verità ci sia.

libero pensiero perciò pazzo 30.10.11 02:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EBONANOTTE POPOLO


L’intero sistema solare sembra stia riscaldandosi, il sole è diventato attivo e gli eventi che mutano la Terra stanno diventando sempre più frequenti ed intensi con cambiamenti climatici che si abbattono su tutto il globo e che sono oltre i peggiori scenari immaginabili. Abbiamo un aumento di geoattività: i vulcani, i terremoti, gli tsunami, isole che si inabissano, la migrazione del polo magnetico, le morti di massa degli animali, enormi vortici inspiegabili nell’Atlantico etc etc: cosa da far girare la testa a chiunque.

Abbiamo avuto una dritta su qualcosa di insolito che sta accadendo, quando in Groenlandia il sole è sorto con 2 giorni di anticipo: un segnale forte che qualcosa non fosse a posto nell’orbita terreste.

In my numerical simulations, the loss of the vortices results in a global temperature change of about 10 K, which destabilizes the atmosphere and thereby leads to the formation of new vortices. After formation, the large vortices are eroded by turbulence over a time of 60 years—consistent with observations of the White Ovals—until they disappear and the cycle begins again.

http://www.abovetopsecret.com/forum/thread221608/pg1

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 30.10.11 02:46| 
 |
Rispondi al commento

questo dimostra come questi cogliono non hanno capito come funziona la rete

DA youtube

In primo piano ( in primo piano ?)

5:56
Quì radio Londra - puntata del 28/10/11
di rai
88 visualizzazioni (88 visualizzazioni ? hahahaha!!!)

libero pensiero perciò pazzo 30.10.11 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo a la7

Ghandiani ma non fessi.. grande Beppone mio..

http://www.youtube.com/watch?v=fAHszvdDD6M&feature=share


w

w. 30.10.11 02:02| 
 |
Rispondi al commento

molto vera la ventesima pagina (pubblicità) del fatto di ieri.

Ce 30.10.11 01:40| 
 |
Rispondi al commento

La legge del perdono è la grande rivoluzione spirituale che il cristianesimo ha introdotto nel mondo. Per gli antichi esisteva la legge del "fai come ti è stato fatto".

Gesù si presenta come "l'agnello che toglie i peccati del mondo"
Dice di perdonare a tutti fino a "settanta volte sette".(Rete)

Il Papa toglie i peccati di Berlusconi e compagnia oltre la misura divina.

Non c’è Dio che ci aiuti, ne come cittadino italiano, ne come uomo nel mondo.

La rivoluzione spirituale è fallita.

gennaro fu 30.10.11 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nottete

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 30.10.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

io ieri ho trovato un husky malamute per strada a 50 metri da dove vivo io, oggi l'ho portato nella sua nuova casa!
mi sono sentito rinato e sta un gesto che mi ha fatto sentire eroe per un giorno. il cane e stato adottato da una vicina e quindi posso vederlo dalla finestra di casa tutte le volte che voglio!
quello che mi domando io è: QUALE DEFICIENTE PRENDE UN CUCCIOLO DI HUSKY UN CANE CHE VALE ALMENO MILLE EURO E LO GETTA PER STRADA COME UN SACCO DELLA NETTEZZA URBANA? BHO'!!!(!?) e quello che mi domando io e:perché uno si prende un cane,se lo cresce gli compra da mangiare,i guinzagli di pelle,i vaccini,i vermi,la cuccia, poi una mattina d'agosto si sveglia va in autostrada apre la porta e lo lascia li, solo perché i villaggio non lo accetta? questa cosa non ha senso! eppure i cani non si lamentano dicendo che questa cosa non ha senso! quello che mi domando io e: perché uno si costruisce una casa su un terreno dove non si può costruire spende tanti soldi per: concessioni,permessi,materiali,manodopera,ingegner,notai e geometri (tutta gente che sa che e tempo perso perché la casa si regge con un pezzo di carta:il permesso a costruire)poi una mattina si sveglia si ritrova con il fango al culo e si lamenta? voglio dire: LORO SI CERCANO IL CAZZO,E PERCHE' SI SPOSTANO POI QUANDO SE LO SENTONO ARRIVARE?

Domenico G., cardito Commentatore certificato 30.10.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che toglievo sto virus (ANTI BLOG GRILLO)

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 30.10.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PERCHE' NESSUNO PARLA MAI DELLA MONETA MONDIALE CHE VERRA' PRESENTATA ALL' EXPO 2015?


http://www.youtube.com/watch?v=YUeocknHzxo

mattia baccini 30.10.11 00:48| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto le ricerche in merito a quell'e-mail ...
desidero sapere se il Beppe è al corrente di questo visto che usano il logo dell'M5S .
Non vorrei fare la fine dei micro partitini della
sinistra, eh!

http://www.meetup.com/Grilli-Dissidenti/
Dissidenti 12
Organizer:
Nicola, Michele

Questo Meetup nasce come punto di riferimento per quei Grillini che si considerano “grillini dissidenti”, grillini che hanno deciso di muoversi, riunirsi e discutere le FUTURE decisioni "PRESE DA ALTRI" senza consultare la base, ma anche punto di ingresso da tutte le persone che si rispecchiano nel MoVimento ma contrarie alle "anomalie" (statuto non-statuto, piramide rovesciata ecc..)

Visti i recenti risultati elettorali del MoVimento e quelli precedenti delle Regionali, c'è da dare con un URGENZA una svolta significativa sulle questioni "Statuto" e "Alleanze politiche".

ln sintesi, poi approfondiremo all'interno.

1) Lo statuto non-statuto deve diventare uno statuto a tutti gli effetti, deve essere rivisto ed aggiornato.

2) Il MoVimento deve essere strutturato come un'altro movimento o partito politico (segretari settoriali, regionali, ecc.)

3) Alleanze politiche, elezioni politiche imminenti; il MoVimento deve andare subito a GOVERNARE il paese, senza alleanze non governerà mai.

Chi non è allineato con questi 3 punti è pregato di non inviare la richiesta di iscrizione. Ci sono già molte richieste di iscrizione, per attutire i curiosi e gli intrusi inserirò l'iscrizione a 5 euro, fondi che saranno utilizzati per pagare gli incontri del Meetup, il primo sarà organizzato nei dintorni di Roma entro il 20 dicembre. (Michele)


- inoltre ci sono dei banner di cui uno porta a

http://www.meetup.com/grillidelpigneto/?gj=ej1c&a=wg2_l4

già famosi anche qui dentro.

meglio fare chiarezza.

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 30.10.11 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un poco piu' orgoglioso di essere italiano:
il Presidente della Camera (da letto?), On.Gianfranco Fini ha avuto una pensata incredibile! Ha detto pubblicamente che lui e'contro i licenziamenti liberi, perche'aumenterebbero i disoccupati! Grande!Grande! Dopo la scoperta dell'energia elettrica e dell'acqua calda, un altro punto a favore del progresso umano o almeno umanoide.

De Profundis 30.10.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao


Baci

Leonardo 29.10.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

5
Le parti più incongruenti del servizio sono state gli interventi pieni di sufficienza ma insussistenti di Platerotti che era negativo su tutto e ascoltava solo se stesso e l'inserto sulla manifestazione di Ferrara a Roma contro Sarcozy che c'entrava come il cavolo a merenda, per di più eraabrutto, col video che insisteva impietosamente sulle facce cadaveriche dei partecipanti, tutti vecchissimi e mummificati.
Pomicino, pur lodando la loro novità, è convinto che andranno a sparire.
Bono: "Ci sono invece le basi per arrivare in Parlamento 'insieme' ai cittadini, non 'sopra' i cittadini, allargando gli strumenti di democrazia diretta a partire dai Comuni. Il cittadino deve tornare ad essere leader di se stesso. Non possiamo consegnare il nostro futuro all'interesse delle lobbie".

Bravi!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“ASPETTANDO IL PORCELLUM”

La guerra del “COMPAGNO ROTTAMENKO”, contro il “COMPAGNO BERSANOSKI”, ovvero “IL BUE CHE DÀ DEL CORNUTO ALL'ASINO”.

Manco hanno seppellito i “COMPAGNI BERLSKOSKI e BOSSOLENKO” che già si stanno stacciando la sua tunica.

E poi si mettono a frignare se perdono le elezioni, manco sono capaci d’organizzare la festa broccoli alla vaccinara.

Paolo R. Commentatore certificato 29.10.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Vernazza è triste...Aulla è incazzata...

La valsusa invece corre...

www.youtube.com/watch?v=Tni7uXXP09w

La Valsusa corre e i black bloc stanno a guardare...

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/316473_2588696398689_1292955377_33074348_1085799337_n.jpg

manuela bellandi Commentatore certificato 29.10.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Bene.

UN grande Favia , grandissimo , con il supporto di Bono ed un Calise , che capito l'andazzo con molta intelligenza ha passato la palla ai due " anziani del movimento " contro le trappole della trasmissione.
Saper fare e FAR SAPERE e Favia si è messo al centro della trasmissione con una permormance d'eccellenza,chiarezza,sintesi,calma ed efficacia.
Bono con le sue frasi saettanti;5 parole che ti stendono ha fatto la sua parte.
Il POmicino con atteggiamento ruffiano,cercava di trovare la sponda dei nostri per attaccare il PDL ed una pessima Nunzia,che conferma che tutti i partiti non sono uguali ,MA SEMPRE PARTITI e che il PDL ha schierato il peggio. Chiaro il disco di vendita , da corso fininvest impartito che al primo comandamento prescrive :"batti i pugni , insulta , di'cazzate ma con convinzione , ribalta la realtà con sicurezza perchè gli italioti sono imbecilli!"
Dicevamo il buon Pomicino ha preso SCHIAFFI a ripetizione per i suoi trascorsi e vicissitudini giudiziarie,senza pietà che non merita.
La Serracchiani , capendo che su ogni area e tema avrebbe perso su tutti i fronti ; dopo il ko inflittogli da Favia al primo round sull'attività contro i privilegi dei consiglieri e il rinvio della cancellazione del vitalizio solo nella nuova legislatura, e per evitare pessime figure sulla NO TAV , ha pensato bene di stare zitta , come una sfinge.Si conferma una cosa ; che nei partiti i giovani e i vecchi sono uguali e se metti un giovane pulito alla fine per struttura , ordine di partito diventa un BERNANI in embrione.
Un solo suggerimento;molto i giornalisti hanno puntato sul discorso alleanze politiche.Giusto ribadire che noi non facciamo alleanze politiche A PRIORI E AD POTERE non ci leghiamo al bene della lobby di comando ma al bene comune dei cittadini.
Ma questo vuol dire poter comunque fare alleanze SU PIANI , PROGETTI CHIARI,TRASPARENTI nell'ambito delle 5 stelle CON CHIUNQUE ci affidi la responsabilità secondo le nostre regole.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE,con questo servizio mi ai tolto delle spine dal cuore.Sarei partito, andato a vuoto,perchè lì ci vuole una buona organizzazione e BRACCIA forti,visto il territorio.FELICE di constatare la GRANDE SOLIDARIETA DELLA GENTE,pultroppo per mettere in evidenza l'animo buono degli umani sembra che occorri sempre uno stato di necessità.EVOLVERE il pensiero, il ragionare,il fare per star bene TUTTI anche quando la vita scorre senza problemi evidenti.La SOLIEDARITA è la base del M5S.Sè i ragazzi questa sera sulla sette avessero tenuto un atteggiamento SOLIDALE invece di accettare un discorso di contrapposizione con risposte del tipo,(lei non à compreso bene il nostro ragionare EVOLUTIVO) oppure ( noi non scartiamo niente e nessuno purchè faccia del bene comune) sarebbero stati PERFETTI (esagero) comunque BRAVI avete coraggio

salvatore castellano 29.10.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

4
L'Umbria che non è toccata da infrastutture se la cava benissimo, pensa alla bioagricoltura, al solare ecc. Bisogna far pagare di più le risorse del territorio che ora sono date via quasi gratis, smetterla di fare regali ai privati. In Emilia abbiamo tolto il software proprietario, abbiamo introdotto l'open source, abbiamo spinto per la solirazzazione dei tetti delle scuole, le idee sono tante... Ma il principio base è agire per il bene dei cittadini, non per la speculazione di lobbie.
Bono:"Noi abbiamo la massima trasparenza e la massima visibilità, mandiamo in rete tutte le riunioni dei meet up. Come si può parlare di democrazia quando in parlamento c'è la compravendita dei parlamentari?"
Porro allora li accosta ai primi radicali
Telese conferma che sono molt preparati
Anche Pomicino li avvicina ai primi radicali con le loro grandi battaglie iniziali e dice-bontà sua-che non hanno niente in comune col Movimento dell'Uomo qualunque che era solo di protesta generica e non propositivo e, contro l'attacco delle De Gerolamo di scarsa democrazia, obietta che il Pdl fa al massimo una riunione una volta l'anno. La De Gerolamo nega - ma è difficile visto che nel Pdl solo la parola di B conta- e il Pdl è un partito padronale. Sicuramente- dice Pomicino- il M5S ha portato un vento nuovo al paese. Chiede chi fa le liste e come tengono i contatti con la gente.
Favia: "Giriamo per le strade, ci confrontiamo continuamente, siamo il superamento delle ideologie; nel M5S non ci sono dogmatismi culturali, siamo liberi e presentiamo la nostra voce nei blog, in facebook, in rete, nei meet up, ed è dall'insieme che escono le proposte di buon senso. Ma il Movimento è fluido, Beppe è intelligente perché sa cambiare. IL MOVIMENTO E' IN MOVIMENTO.
Allora la De Girolamo addossa loro le violenze dei black bloc.
Bona: "Il 15 ottobre a Roma non c'eravamo, per cui parlare black bloc è improprio. E nei Vday come nel Woodstock ci sono state manifestazioni solo pacifiche"

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato di una mancata pianificazione dell'urbanizzazione del territorio porta a questo, i
POC, I RUE , I PIANI REGOLATORI degli Enti Locali interessati sono carta straccia se non tengono in nessuna considerazione le condizioni climatiche, l'abbandono dei terreni che vengono lasciati incolti, la cementificazione che ha velocizzato la velocità di scorrimento delle acque, il disboscamento, le lunghe siccità.
Avete distrutto tutto perchè non usate la Ragione ma usate solo l'egoismo distruttivo.

ubert 29.10.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' NELL'ELENCO U.S.A. TRAFFICO ESSERI UMANI

“Dall’indegno 'Papi' Berlusconi arriva un’altra onta per il nostro Paese. Il suo nome, infatti, come riporta ‘Il Fatto quotidiano’, è pubblicato nel Trafficking in persons report, il rapporto annuale stilato dall’amministrazione statunitense e curato dal Dipartimento di Stato guidato da Hillary Clinton, che si occupa di immigrati sfruttati e di minorenni indotti alla prostituzione”. E’ quanto afferma in una nota il portavoce dell’Italia dei Valori, Leoluca Orlando, che aggiunge: “Berlusconi nel mondo, dopo la vicenda Ruby, è conosciuto per le sue sconcezze e perché il suo nome è in quest’elenco che fa il punto sul traffico di esseri umani. Un indecente biglietto da visita per l’Italia a livello internazionale anche perché è l’unico nome di un presidente del Consiglio”. L’esponente dipietrista conclude affermando che “il dramma è che l’Italia rischia di essere identificata con lui e noi abbiamo il dovere di dire con forza che esiste un altro Paese con dei principi morali e con una dignità morale, politica e istituzionale”.

http://www.italiadeivalori.it/home/news/latest/9205-berlusconi-e-nellelenco-usa-traffico-esseri-umani?mllt

Max Stirner Commentatore certificato 29.10.11 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Un augurio a tutti gli alluvionati, che possano superare i disagi al più presto.

Ho visto la7. Per me il movimento 5 stelle ne esce vittorioso. Bravissimi Bono,Calise e Favia.
Potevano fare meglio/peggio o peggio/meglio per me non inporta. La tv è vecchia ed usa vecchi metodi. Quando Calise ha cercato di rispondere spiegando i fatti uno stizzito porro lo ha interrotto perchè probabilmente non lo riteneva interessante.
Penoso pomicino che prendeva appunti, quando Favia gli ha risposto a modo in maniera seccata ha chiuso la penna e rimessa nel taschino e forse qualcosina in più l'ha capita.

In ogni caso le idee e le proposte avanzano, Il movimento vince anche se lo dirà o lo capirà una minoranza del popolo.

Noè SulVortice Commentatore certificato 29.10.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie a tutti per la telecronaca. io la 7 non la prendo e non ho la connessione abbastanza veloce per vederla sul pc.

liliana g., roma Commentatore certificato 29.10.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si decide di essere presnti in TV.

Come stasera, nella trasmissione di La7 con Paolo Cirino Pomicino, la Serracchiani ed altri.
Essere gentili e/o quasi timidi con questa gente serve a poco.
Non sono persone, sono automi perfettamente programmati per dare la risposta "cretina", in quel momento incisiva. Paolino, che ai tempi belli tappezzò le strade di Napoli sostituendo i tombini delle strade, già sostituiti precedentemente e pertanto perfettamente funzionanti con quelli targati con il suo nome... [per quel che ricordo i problemi di Napoli erano ben più gravi che sostituire la maggior parte dei tombini: non voglio ricordare l'ammontare della spesa].
E' necessario essere più veloci ed incisivi: perchè il NoTav? Perchè una Fiat500 sarebbe da sola capace di destinare la maggior parte del traffico presente sulle tratte e magari viaggerebbe semivuota! E così via. Non fatevi fregare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco C. Commentatore certificato 29.10.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

non infierirei sulla Serracchiani,
già stella nascente del PD, una ragazza che riusciva a dire anche cose sensagte, hanno pensato bene di candidarla in Europa..

ora c'è l'astro nascente Matteo Renzi..
ha la prima pagina su quasi tutti i giornali di domani

(in qualche modo speravo, pensavo, che il PD si sarebbe tirato su prima o poi, ma mi sa che rinuncio: un partito che riesce a farsi male come questo, credo di non averlo mai visto)


Secondo dati ormai conclamati della Nasa, da qualche anno tutti i pianeti del nostro sistema solare si stanno riscaldando, a causa di un ciclo di attivita' stellare, di cui non si sa nulla, nel senso che purtroppo non esiste una memoria storica di tutto cio'; per il nostro futuro si prevede l'arrivo di ondate di plasma solare, con un forte incremento di radioattivita'.
Le conseguenze di questo cambiamento di attivita' solare, per quanto ci riguarda sono facilmente comprensibili, molto meno le dichiarazioni dei governati che colpevolizzano al 100% i gas prodotti dall'opera dell'umanita', questo e' in gran parte falso, in realta anche senza questi gas la Terra si surriscalderebbe allo stesso modo.
Questo surplus di energia porta a sconvolgenti interreazioni tra masse di aria fredda e calda, generando sempre piu' violenti uragani e creando una concentrazione di sistemi nuvolosi in certe zone con diluvi biblici e siccita'in altre zone che in precedenza avevano un clima normale. Alla Nasa si aspettano qualche sorpresa solare proprio per l'anno prossimo...fara' molto caldo!
Da noi possiamo tranquillamente pensare a periodi di piogge catastrofiche, non solo in Ottobre ma anche in estate; come dire che dopo la frana finanziaria,politica e morale, l'Italia franera'in tutti i sensi, viene spontaneo chiedersi che fare, io non saprei cosa rispondere, di sicuro non andrei mai a vivere in zone montane o vicino a fiumi, inoltre penso sia utile acquistare un bel canottone di salvataggio, munito di casse di generi alimentari e parecchie bottiglie di Cabernet-Sauvignon o di Barolo.

Testa Di Uovo 29.10.11 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Calise:"Noi siamo solo i portavoce,i mediatori dei cittadini per una politica trasparente"
Grillo:"Io sono solo il grande vecchio,il programma è fatto in rete,sul blog,su facebook, nei meet up. Io ho solo il compito di controllare che uno non abbia precedenti giudiziari,che non resti per più di 2 mandati e non agisca per lucro.Io non sono un leader,qui non ci sono leader. Uno vale uno. Ognuno è il leader di se stesso. Vogliamo il solare. Vogliamo il wi fi. Vogliamo una cittadinanza informatica per diritto di nascita. Il M5S è una aggregazione di intelligenze su problemi concreti in cui emerge una linea di buon senso, ad essa partecipano tutti sulla rete. I giovani si collegano in rete e si vedono anche fisicamente, ma ognuno è leader di se stesso, non ci sono leader da seguire.
Ci chiedono se siamo pacifici,se siamo gandiani. Il Movimento gandiano è venuto in Italia a dirci come la vedono in India. La Dupont è venuta in India e ha prodotto una inquinamento. Nella manifestazione contro la Dupont ci sono stati tre morti. "E voi come avete agito?","Abbiamo cremato i tre morti insieme alla Dupont." "Ma non siete gandiani?" Sì, lo siamo con le persone, ma siamo violentissimi con le strutture!"
Del tutto incongruo Platerotti di Sole 24 ore che ha saputo solo divagare,li ha tacciati di antipolitica, ha detto che la gente che li vota non sa neppure che cosa vogliono...bischerate!
Bono: "Contesto tutta la Tav, e massimamente in Valsusa,perché in Italia è costata 4 volte tanto che in Francia,è stata una delle più grandi truffe italiane che ha fatto sparire quasi tutti gli altri treni,soprattutto quelli dei pendolari.
Uno dei 13 punti del programma è la lotta al precariato e lo stop ai licenziamenti inutili.E' inutile dire che le cose vanno male quando ci sono tanti sprechi.
Favia fa degli esempi:"Si regalano risorse, come le pietre delle cave,che da sole porterebbero un miliardo, o le acque minerali per l'imbottigliamento che sono date via quasi gratis.

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento

prova prova microfono prova 1 2 3 prova

max stirmerd s. Commentatore certificato 29.10.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

la serracchiani quando parla del pd+l ha molti argomenti da tirare fuori ma di fronte alla verità disarmente dei grilli o M5S non sa fare altro che partire a dire stronzate inutili tanto per impedire agli altri di parlare e questo la dice lunga su come il pd-l ha il culo sporco.

l'altra tizia del sud ha detto una sola cosa vera cioè che quando forza italia è nata ea un movimento e posso testimoniare che alcuni di forza italia all'inizio erano dei poveri spiantati con le pezze al culo sopratutto in quelle città dove la sinistra era troppo forte e nessino se la sentiva di sobbarcarsi l'onere di fare opposizione aggratis.

Poi però queti primi personaggi sono stati messi da parte e sono spariti silenziosamente esattamente come sono arrivati e questa gente è stata sostiituita dai serpenti della prima repubblica che si sono cambiati di pelle e riciclati come nuovi.

Vorrei tanto sapere questi primi forza italia che fine hanno fatto!

libero pensiero perciò pazzo 29.10.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

citremanolegambe

mb 29.10.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

avete notizie dei "grilli dissidenti" ?
mi è arrivata una e-mail in cui dicono di essere
sempre dell'M5S ma con uno spirito differente!

PIù AVANTI ANCORA, QUASI RIVOLUZIONARIO !!

mah!

farò dei tentativi di contatto per saperne di più
non vorrei che qualche gruppone di nazistelli si
infiltrino nel MoVimento!


Bisogna rifare i muretti a secco su tutta la costa a strapiombo delle cinque terre, se si vuole salvarle.
Qui abbiamo come movimento cinque stelle di proporre qualcosa di unico, all'estero ci ascolterebbero, caro Beppe.
Le 5 Terre sono amate in tutto il mondo, dagli States al Giappone, dalla Germania alla Finlandia.
Progetti concreti e mirati a salvaguardare sia il paesaggio delle 5 Terre, sia l'incolumità dei suoi abitanti.
La prossima Vacanza magari di Pasqua si potrebbe farla tutti insieme a costruire i muretti a secco li sulla Costa de Campu o sulla Costa de Sera.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi è il ministero preposto al controllo dell'ambiente? Infrastrutture? Ambiente? Non potremmo fare una class action contro questo ministro chiedendo i danni per mancata prevenzione? o per responsabilità oggettiva o morale? Ma tutti i soldi spesi per il ponte di Messina (scommettiamo che non si farà mai?) non potrebbero essere usati per intervenire contro il dissesto idrogeologico dell'Italia? Pensate quanti morti in meno, quanti danni in meno e... quanti posti di lavoro in più!! e se beccassimo un giudice che da ragione alla class action che fifa verrebbe ai politici finalmente responsabili, e costretti a pagare, per le loro inadempienze? Chissa se questo sogno utopico diverrà mai realtà!!!

Roberto Checcaglini 29.10.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Con la Serracchiani sono apparsi subito evidenti grosse divergenze col Pd
Il M5S è contro ogni TAV,specie in Valsusa
Il Pd è favorevole alla Tav
Il M5S non vuole fondi pubblici ai partiti-e ai giornali-
Il Pd li vuole
Il M5S poiché rifiuta le Province non si candiderà alle Province

Pomicino,da vecchio marpione li ha accolti bene,e ha superato anche l'offesa cocente di Favia che gli ha ricordato la sua condanna,e,piccato ha ricordato di aver avuto 41 processi ma di essere stato riabilitato.Ha detto che il M5S va bene perché ha un dialogo crescente col paese.C'è un forte disagio e il M5S riesce a canalizzarlo e a parlamentarizzarlo mentre senza questo si rischia di andare alla guerra civile
E' evidente dai dati del SWG che i numeri del M5S sono destinati a salire rapidamente,già adesso col 5,5 % ha superato Fini e l'UdC
Davide Bono:"Non siamo un partito,non abbiamo un presidente né un segretario,non abbiamo fondi pubblici e non abbiamo bisogno di molto denaro, abbiamo rifiutato il rimborso dei partiti e cediamo l'80% dello stipendio.Negli anni 80 c'erano le tangenti di partito e tutti i partiti ne prendevano,da allora non è cambiato nulla.Oggi i partiti sono uffici di collocamento per mediocri,pieni di yesman,dove i segretari nominano tutti gli altri,oggi tutti i partiti prendono fondi pubblici,tutti votano insieme le stesse cose,dalle grandi opere inutili agli armamenti.Le differenze sono solo estetiche"
A questo punto si offendono sia la De Gerolamo che la Serracchiani che contestano che il M5S giudichi solo se stesso buon e tutti gli altri cattivi.
Bono:"In Piemonte abbiamo fatto la campagna elettorale con 12.000 €,contro un milione a testa spesi da Cota o dalla Bresso"
Calise:"Non ci interessa essere un partito, né che percentuale abbiamo né venire in televisione. Il M5S nasce dal desiderio di partecipare alla politica senza passare per i partiti,macchine di potere che servono o a dare un posto ai mediocri come disse Berliguer o a far governare pochi

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilla Di Girolamo, il tuo B aveva detto che il completamento della Salerno Reggio Calabria avverrà entro il 2013.
Un po' di fede nel tuo leader maximo no? ^_^
Commentatore silvanetta
----------------------------
Ti sbagli...
Alla camera poco tempo fa il nano ha dichirato
"Abbiamo Terminato la Salerno Reggio calabria!!"

se non sbaglio a dicembre prima del voto di FIDUCIA di scilipoti..che evidentemente ci ha creduto.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a dire il vero sono un po deluso dalle risposte che hanno dato,potevano e dovevano con argomentazioni più chiare e sintetiche rendere evidente la differenza abissale tra il MV5* ed i partiti . In questo momento di crisi economica dovevano sottolineare con dati certi quanto costa agli italiani mantenere la casta e tutto l'indotto che ci gira intorno e che l'unica alternativa a tutto questo è il MV5* . Peccato per l'occasione persa .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giovani non vanno più in vigna, nelle Cinque Terre.
Non conviene più lavorare la terra, meglio abbandonarla al suo destino.
Così i muretti a secco che prima tenevano insieme la terra arida sui ripidi pendii delle Cinque Terre, adesso si stanno disfando, la terra viene giù ovunque. Il vino non paga lo sforzo sovraumano che costa per produrlo e venderlo.
Chi lo fa, è perchè l'amore per la sua terra è più grande del richiamo suadente del lavoro in ferrovia piuttosto che all'estero in qualche pizzeria.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

ho passato due indimenticabili giorni nel 1980 a riomaggiore.
non c'era ancora il turismo di massa, le cinque terre erano delle perle note ai toscani e liguri della zona, ma in gran parte sconosciute nel resto d'italia.
ricordo di aver lasciato la macchina in una stradina sterrata e percorso a piedi una ripida e interminabile discesa tra i sassi, ma lo spettacolo improvviso di quelle casette incastonate tra le rocce valeva mille volte la fatica fatta per arrivarci.
era agosto e la spiaggetta di sassi era quasi deserta. eppure non ho avuto l'impressione di una terra povera, il turismo moderato che c'era dava comunque di che vivere. la gente affittava qualche camera in più a prezzi modici (antenate del moderno bed and breakfast), ristoranti familiari ricavati da cantine servivano pranzi semplici ma memorabili, annaffiati dal vinello locale, che sono rimasti uno dei miei ricordi più cari.
chi ha stravolto quel paradiso, e perchè?
ansia di arricchimento facile? malinteso senso dello sviluppo e della modernità?
non so, ma certi meccanismi, una volta messi in moto, non si arrestano più, e rotolano giù come quelle pietre sulla discesa, trascinando tutto con sè.

liliana g., roma Commentatore certificato 29.10.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se posso dare un giudizio personale

Davide Bono e' anche piu' bravo di Favia.

I migliori terminato i due mandati politici, potranno comunque fare i portavoce del moVimento.

Niente lider, niente capibastone, ma solo rappresentati che sanno parlare in televisione e rispondere con le rime a questi BASTARDI!

Micca possiamo contare sempre e solo su Beppe!
prima o poi vorra' andare anche lui in pensione!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
L'Onda con Favia, Bono e Calise

Fermo restando che in televisione un discorso serio e organico non te lo fanno fare,e se possono ti impediscono anche di parlare,è andata meglio di quel poteca essere e i 3 sono riusciti a difendersi dagli attacchi concentrati e a dire anche diversi punti del programma
Telese e Porro hanno presentato bene il Movimento,come quello che aveva fatto una ascesa incredibile dal 1,1% al 5,5%,di colpo, mandando 150 suoi rappresentanti nelle istituzioni,e riuscendo a far entrare in politica gente che finora ne era restata fuori,Favia ha ottenuto addirittuto più del 7% in Emilia e Bono addirittura il 30% in Val Susa
Nato in rete nel 2005 dicendo "Il vero Stato siamo noi", il M5S fa il suo exploit l'8 settembre 2007 a Bologna, sparge 50.000 ragazzi dei meet up in tutta l'Italia a raccogliere le firme per 3 leggi di iniziativa popolare,il 4 ottobre 2009 nasce come M5S, rifiutando la configurazione di partito e lottando su proposte concrete,cresce fino al 7% di Favia, fa due trionfanti Vday,il Woodstock di Cesena,prende a Milano con Calise il 3,2%, parte del Pd li saluta come innovatori ma ora il Pd li accusa di essere amici della dx per avergli fatto perdere le elezioni in Molise.
Favia dice:"Il M5S non ha l'obiettivo di sostituire i vecchi politici con nuovi politici, ma deve fare entrare i cittadini nelle istituzioni.Se B parla di noi vuol dire che inizia a temerci e cerca di far leva sulla bolla mediatica del Molise,dove il Pdl ha perso perché ha candidato un ex di FI.Il nostro candidato ha preso più voti della lista del M5S,e molti che lo hanno votato hanno votato Pd,dunque semmai il Pd da noi i voti li ha presi,non li ha persi.
Dopo una settimana abbiamo presentato una mozione per eliminare i vitalizi ma l'hanno messa in un cassetto per rimandarla alla prossima legislatura"
-qua è iniziata una discussione con la Serracchiani che diceva che non si poteva fare altrimenti, mentre per Favia la cosa poteva essere fatta da subito-

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento

La serracchiani è sempre in perenne difficoltà, non con gli avversari, ma con se stessa!
E' palesemente patetico il suo tentativo di apparire come una "diversa" dai suoi leaders storici, ma contemporaneamente fedele alla linea!
La stessa cosa, ma con una punta di mia antipatia personale, e di sfrontatezza ed abitudine a mentire vale per la de girolamo.

l., ancona Commentatore certificato 29.10.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è facile apparire con dei professionisti dell'inganno come i politici e giornalai stipendiati da noi involontariamente, forse la trappola è riuscita, ma comunque anche la melma in studio ne è uscita male, la tv ti paralizza anche se hai buone idee,OPPPSSS.....!!!!! dimenticavo Porro è una grande merda.

massimo p., Savona Commentatore certificato 29.10.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*

Il nostro peggior nemico è oggi la vile paura, manovrata da politici senza coscienza [...]

Questi cacciatori di comunisti! Sanno veramente cos'è il comunismo? Ponete loro la domanda.

La loro risposta vi farà scoppiare in una risata.

Sanno cos'è la democrazia? Chiedeteglielo, e poi mettevi a piangere.


(Frank Lloyd Wright)

*

Provate anche con i cittadini comuni, fratelli, sorelle, amici, conoscenti, colleghi di lavoro, chiedeteglielo, ponete loro la domanda sul comunismo!

Ponete anche la domanda sulla democrazia!

Ma, anzitutto, ponetela a voi stessi!

V Commentatore certificato 29.10.11 22:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico

Bravo Favia
Bravo Del Boono
Bravo Matteo

La cretina del PDL che critica il moVimento per scarsa democrazia!!!!

I giornalisti che parlano di movimenti politici di prima della guerra...

Cirino pomicino....che io credevo morto!!!che riesuma la democrazia cristiana! "tra qualche hanno il moVimento sparira'" ma vai a cagare...rincoglionito...e' la DEMOCRAZIA CRISTIANA che e' sparita!

io dico ...ha dagione Beppe...ma come cazzo fai ad andare a parlare con gente che dice cagate...se gli rispondi devi rispondere a delle cagate!

comunque non possono piu' ignorarci...allora ci deridono...presto passeremo alla terza fase...ci combatteranno con tutti i mezzi!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è:
Quanti favia riuscirà a trovare beppe grillo?

l., ancona Commentatore certificato 29.10.11 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..non li ho visti in forma, mai lasciare l'ultima parola a chi contraddice i nostri sacri punti ....fatevi invitare solo da santoro

Acul utopiA Commentatore certificato 29.10.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Una piacevole sorpresa stasera su La 7 con Favia, Bono e Calise a confrontarsi con i rappresentanti del pd e pdl...chissà se hanno trovato uguale sia l'interloquire con la Di Girolamo sia l'interloquire con la Serracchiani?

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 29.10.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardiamo in faccia la realtà. E' stata una figura penosa. Meglio stare lontani dalla tv e lasciare parlare solo Beppe.

asse tato 29.10.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento

ehilà!! :)

sono capitata su La7 con Bono e Favia

ma secondo voi i 4 non capiscono o non vogliono capire?

secondo me, la seconda che ho detto


Io ed un gruppo di amici abbiamo creato una SRL nel 2007 per lanciare progetti di Green Economy sul territorio Ligure. Tra i tanti progetti abbiamo stimato il valore degli inerti giacenti sul greto del fiume Magra (stima su base annua) e calcolato che cippandoli avrebbero garantito un indotto sostenibile in grado di produrre un bio-carburante (filiera corta) che avrebbe abbattuto i costi di riscaldamento delle serre da produzione in Val di Magra, offrendo posti di lavoro e ricaduta economica, nonchè sicurezza per un miglior scorrimento dell acqua. Il progetto è rimasto fermo in Regione congelato assieme ai fondi per lo sviluppo rurale sostenibile.
Allo stesso modo abbiamo recentemente presentato un progetto per un impianto eolico nel comune di Bargagli, la regione ci ha fatto studiare l'avifauna, la chirotterofauna, siamo arrivati alla conclusione che si potrebbe sfruttare il vento e che questo porterebbe ad una riduzione del 15% tutte le bollette elettriche dell intero comune.Il Sindaco non ci ha permesso di relazionare alla giunta il progetto liquidandci con un semplice " a me non piace".
Sono solo 2 esempi che vorrei portare all attenzione per aprire il dibattito su territorio e la sua mala gestione, incapacità di pre-vedere e di pianificare un futuro logico, sostenibile e rinnovabile!

Demetrio Lazagna, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta a roma ci andranno il doppio o forse il triplo della scorsa volta, ci vorrà l'esercito per fermarci perchè io stavolta ci voglio essere, ma non spaccheremo nemmmeno una vetrina e non bruceremo nemmeno una macchiina della polizia, proprio perchè vi romperemo le corna a voi e bruceremo le vostre macchine di merda, pezzi di schifosi che non siete altro. E non dite che abbiamo odio dentro perchè lo avete voluto voi

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Come si crea un futuro candidato premier?

(1)visibilità esclusiva

(2)niente concorrenza

(3)persuasione, agli occhi della gente deve sembrare come se avvenisse tutto per caso

Alla fine il voto sarà soltanto un proform, quasi per acclamazione, i candidati aggiunti solo per rafforzare ulteriormente il prescelto, e nessuno se ne accorgerà.

V Commentatore certificato 29.10.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono uomini che lottano un giorno e sono bravi,
altri che lottano un anno e sono più bravi,
ci sono quelli che lottano più anni
e sono ancora più bravi,
però ci sono quelli che lottano tutta la vita:
essi sono gli indispensabili.

(Bertolt Brecht)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 29.10.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul film "il divo" , cirino pomicino è il lustrascarpe del gobbo!

adesso ha detto che lui non aveva "capi" sopra!

ah ah ah ah ah !!!...faccia da culo!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 29.10.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento


Noi vi riusciremo, signori, siatene sicuri (Lenin, Che fare?, 1902)

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*

I sei principi di Wilson

E così come in tutte le cose alcune strategie di marketing virale funzionano meglio di altre ma, secondo Wilson, sono sei gli elementi fondamentali del viral marketing.

Una strategia virale di vendita non deve contenere TUTTI questi elementi, ma più ne contiene e più potenti saranno i risultati.

Il viral marketing:
Offre servizi o prodotti gratuiti

E' facile da trasferire ad altri (amici e conoscenti)

Deve essere facilmente scalabile (*)

Contiene motivazioni e comportamenti comuni

Utilizza le reti di comunicazione usate attualmente

Approfitta delle risorse degli altri


(*) scalabile la capacità di un sistema di "crescere" o "decrescere" (aumentare o diminuire di scala) in funzione delle necessità e delle disponibilità. Ad esempio se ospitate mail gratuite e avete successo nella strategia, dovrete velocemente aggiungere dei mail server altrimenti il sevizio si bloccherà.

http://www.marketinginformatico.it/viral_marketing.php

*

V Commentatore certificato 29.10.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento

e allora com'è che i consiglieri del movimento se lo sono autoridotto lo stipendio , e hanno pututo rinunciare ai rimborsi elettorali?

cosa vieta ai partiti di fare LO STESSO INVECE DI FARE SOLO BLA BLA BLA......????

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avellino Napoli 60 KM (Maps). dal sito FSitaliane.it 2 ore e 40 minuti. pensate che ci voglia il TAV o sono le ferrovie italiane che sono indecenti. Vogliamo fare il TAV x ogni tratta gestita male o per ogni incapace che lavora in trenitalia

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

pessima figura!!!
con sti grillini si fa poca strada!!
per esprimere un concetto si contorcono e il loro parlare sempre contro dicono pdl e pd nemo elle finisce sempre contro il pd? perche?
Parlate di voi se potete alla fine di questa puntata di in onda abbiamo regalato su 6 voti 4 al pd e due al pdl
Bravi bravissimi!!


A s. Commentatore certificato 29.10.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 pomeriggio ad Aulla i negozi e le strade erano aperti. Nessuno aveva allarmato nessuno.

Alberta era in auto con la sorella e le sue due figlie, e la madre.

L'acqua è salita all'improvviso mentre erano in auto, in coda, in Via della Resistenza.

Alberta è uscita con difficoltà, seguita dalle nipoti, e faticosamente sono riuscite ad entrare in una palazzina di 4 piani, il cui portone era stato già sfondato dall'acqua.

Dentro la palazzina l'acqua correva comunque forte e non riuscivano ad arrivare alle scale condominiali per uscire dal fiume.

La signora del primo piano dalle scale porgeva loro un ombrello cui si potessero attaccare per poterle tirare verso le scale, in salvo.
Sono riuscite a salire.

La sorella e la madre di Alberta erano ancora in strada, aggrappate a due diversi pali.

La signora del secondo piano ha passato loro delle lenzuola da usare come corde, ma non riuscivano a lanciarle. Una coppia di ragazzi del quarto piano è scesa ad aiutare richiamata dalle grida.
Nicola Degli Innocenti (grazie!) ha lanciato il lenzuolo e hanno tirato in salvo la sorella di Alberta.
La madre, 74 anni non riusciva, e Nicola s'è spogliato, legato con una prolunga elettrica e si è tuffato per raggiungerla e tirarla fuori. E' riuscito.

La notte l'hanno passata in casa di Nello, terzo piano (?), 85 anni, con la moglie malata e la badante marocchina.

Hanno dato loro vestiti asciutti, coperte, cibo.

Tutto questo lungo post per dire che ci sono state delle pesanti mancanze da parte di chi dovrebbe occuparsi dell'incolumità dei cittadini, ma che in quella palazzina TUTTI hanno contribuito ad aiutare, sacrificando propri beni e rischiando la popria vita.

E questi sono gli italiani (e fra loro metto anche la ragazza marocchina), questa è la cosa bella del nostro paese: i cittadini, le persone. Lo sgtato sono loro.

E se c'è una speranza per il futuro, sono loro, siamo noi.

fabrizio castellana Commentatore certificato 29.10.11 21:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA AVETE NOTATO COME SONO TUTTI CONTRO IL MOVIMENTO E SOLIDALI TRA LORO? la digirolamo mica va contro la debbbbora e viceversa... tutti contro favia e bono!!!
la migliore dimostraxzione che il movimento non è un partito

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

la7 - ora

ho come un 'impressione che ognuno si vorrebbe
"comprare" a chiacchiere il grillino dell'M5S !
sono tutte e tutti interessati a sapere come la pensano, chi la pensa e ... chi c'è "dietro" !!!
eh eh!
va finire che gli daranno del black bloc al Favia!
io resto del parere che ci serve la viulenzzzzz!

bah!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 29.10.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Beh..devo dire che favia, è davvero una persona in gamba.
Però sull'abolizione dei vitalizi ha ragione la serracchiani!

l., ancona Commentatore certificato 29.10.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la Di Girolamo quale palestra frequenta per allenarsi la masciella.

Paolo R. Commentatore certificato 29.10.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vecchio Platerotti del sole 24ore...non hai capito un caxxo
IL RICAMBIO NON E'SOLO DELLE PERSONE , IL RICAMBIO E' DELLE REGOLE!
NO SOLDI , LIMITE DI MANDATO, NO STRUTTURE

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilla Di Girolamo, il tuo B aveva detto che il completamento della Salerno Reggio Calabria avverrà entro il 2013.
Un po' di fede nel tuo leader maximo no? ^_^

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Quello che posso dire nel basso della mia mediocrità è che finché ci sarà un male, ci sarà anche un bene ma se ogni tanto aprite gli occhi, di certo male non farà.” Pier Paolo Pasolini

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento

la de girolamo PDL) sta dicendo che in CAMPANIA non funzionano i trasporti (gestiti dal governatore PDL)

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Bono: abbiamo qui in studio un esperto di tangenti... ahahaha!!!

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di quello che quì, molti sostengono, il debito è di tutti!
In varie proporzioni, certo, ma è di tutti!
Non è giusto dire, "non l'ho fatto io, non lo voglio pagare", è puerile, e soprsttutto è falso.
Chi non ha mezzi, ed è in difficoltà economiche serie deve essere esentato, ma tutti gli altri devono contribuire in base alle possibilità!
Come può fallire un partito con il più alto risparmio del mondo?
Può una famiglia fallire, e rimanere ricca nei suoi singoli componenti?
Il risparmio delle famiglie, ed intendo tutte tutte le famiglie che hanno un risparmio, grande o piccolo che sia, si è formato proprio come conseguenza del debito pubblico.
Questa affermazione può sembrare singolare, ma è assolutamente vera, ed è una conseguenza dell'alleggerimento dell'indebitamento privato, a carico di quello pubblico.
Naturalmente, alcuni non si sono limitati ad usufruire della spesa pubblica con le normali modalità previste dallo stato sociale, ma ci hanno speculato e mangiato sopra, accumulando grandi fortune, e soprattutto costoro che debbono oggi essere obbligati a restituire almeno una parte dei loro benefici.
Io guadagno 1100 euro al mese, bene, sono disposto a darne una parte diciamo il 5% per contribuire, ogni mese, finchè sarà necessario, purchè con le stesse modalità ciò venga intimato di fare a tutti e soprattutto ai più facoltosi,
e purche si attui una lotta spietata, ma veramente spietata all'evasione ed alla corruzione!
Questa è la strada da seguire, volendo rimanere in un'ottica di sistema!


l., ancona Commentatore certificato 29.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono i ragazzi in tv bravi.Li prego vivamente di mandare a...... i pagliacci logorroici.

Alessandro C., S.Canzian d'Isonzo Commentatore certificato 29.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

è solo una ...

claudio moresi, firenze Commentatore certificato 29.10.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

debbbboraaaaaa, in piemonte vuoi la tav , e a salerno l'acqua privata

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Sta parlando il solore de il sole 24 ore.....
non ha ancora capito un cazzo!!
Come si fa a comprare un quotidiano come quello se i giornalai sono come sto stronzo!
Sono tutti d'accordo con il m5*,però continueranno a fare i cazzi loro!Trasparenza ai finanziamenti pubblici ai partiti....none non ci debbono esserei finanziamentiiiii.
Ma per favore...ragazzi non andate più in TV ...non serve a un cazzo!
Continuiamo sulla rete!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

La freschezza di questi amici del M5S a confronto della parole vuote dei politici ci sta facendo guadagnare 1 voto al secondo. Grazie

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIRINO POMICINO

(Napoli, 3 settembre 1939)

È stato uno dei 24 parlamentari italiani che hanno ricevuto condanne penali in via definitiva nella XV Legislatura: è stato condannato ad un anno e otto mesi di reclusione per finanziamento illecito (tangente Enimont) e ha patteggiato una pena di due mesi per corruzione per fondi neri Eni.

Inoltre è stato coinvolto nella cattiva gestione dei fondi per il Terremoto dell'Irpinia del 1980 (circa 60.000 miliardi di lire), ma i reati sono stati prescritti per decorrenza dei termini processuali.

(Wikipedia)

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

*
1984, di George Orwell era un'ottima proiezione nel futuro di un presente che conteneva lo stalinismo, e di un passato prossimo che aveva visto il fiorire del nazismo. Il nuovo mondo fu scritto prima che Hitler salisse al potere in Germania, e quando il tiranno russo non si era ancora avviato sulla sua strada.

La società descritta in 1984 è una società controllata quasi esclusivamente dal castigo e dal timore di esso. Nel mondo immaginario della mia favola il castigo è raro e di solito mite.

Il controllo sulle società continuerà a esercitarsi dopo che l'uomo è venuto al mondo; mediante il castigo, come accadeva in passato, e in misura sempre maggiore mediante metodi più efficienti di premio e di manipolazione scientifica.

Per ciò che riguarda le masse della umanità, quella a venire non sarà l'Era Spaziale; sarà l'Era della Sovrappopolazione. Potremmo dire, parodiando una vecchia canzone:

Quanto più cresce la popolazione e preme sulle risorse disponibili, tanto più si fa precaria la situazione economica d'una società che subisca tale prova.

La costituzione democratica è un mezzo per impedire che singoli governanti cedano alle tentazioni, oltremodo pericolose, che nascono quando troppo potere si concentra in troppe poche mani.

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepra a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.

Noi ci troviamo difronte un fastidiosissimo problema morale. Noi sappiamo che la bontà dei fini non giustifica l'uso dei mezzi cattivi. Ma che dire delle situazioni – così frequenti oggi – in cui mezzi buoni danno risultati finali che si rivelano cattivi?

Per Esempio: andiamo in un'isola tropicale, con l'aiuto del DDT sterminiamo la malaria e, nello spazio di due o tre anni, salviamo centinaia di migliaia di vite.È Ma centinaia di migliaia di esseri umani così salvati,noi non possiamo vestirli, alloggiarli, istruirli
*

V Commentatore certificato 29.10.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo fatto talmente tanto che voi non riuscite nemmeno a comprenderci cari politici della preistoria

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

LA DI GIROLAMO ANCHE BERLUSCONI HA FATTO I SOLDI CON IL SUO LAVORO COME BEPPE...... HAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA..... COSI COME HA VOTATO CHE RUBY ERA LA NIPOTE DEL MASTINO MHOBARAK.....NUNZIA VOBIS PRENDILO IN BOCCA E FAI IL BIS......

aniello r., milano Commentatore certificato 29.10.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che ragazzi in gamba giovani con il viso pulito e...il portafoglio sgonfio...ne esistono molti in Italia.
Forza ragazzi andiamo avanti,gli altri non hanno o non voglio capire un cazzo!
Pomicini,la Seracchiani e la Di Gerolamo ....sono cose vecchie!
Bravi....viva il m5* andremo oltre il 5,50 per cento!
Avrete anche i voti degli anziani che si sono rotti i coglioni di questi politicanti da strapazzo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

"Li abbiamo cremati insieme al azienda"

Grande Beppe.

Paolo R. Commentatore certificato 29.10.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe. Il futuro!

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico Beppe!!!

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Pomicino, de Girolamo e Serracchiani non sanno nemmeno di che si parla.... 2 mondi distanti, Marte e Urano.

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

i partiti SONO IL MALE ASSOLUTO

e la di girolamo ( e la serracchiani pure) si incazza perchè i cittadini lo hanno iniziato a capire.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

ma che dice Cirino Pomicino. Ma che può dire è come mettere il diavolo a discutere con Dio e sentirgli dire che anche lui a 30 anni era animato d buone intenzioni

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI del FANGO

strano popolo davvero l'italiano medio, medioscemo e medioidiota!

arriva un forte acquazzone del tipo "giudizio universale" a Roma, trova le fogne
NON sturate e s'allaga tutto, però c'è chi da la colpa all'haarp o a nibiru-elenin !
lo stesso vale per le cinque terre, dove lo sfruttamento del territorio è stato
programmato per ottenere il massimo dal turismo! Del tipo la costiera amalfitana
che se fosse stata sotto quel tale tifone credo che tante casette starebbero in mare
direttamente.

Così è per la crisi e il debito pubblico. Perchè se non fosse così alto e non ci fosse
un pil del 121 % per noi la crisi non ci sarebbe stata! Quindi la crisi non la crea la carta
con cui è fatta la banconota o chi c'è dietro della stessa. Magari è il governo , sono i
governi simili al nostro, che aiutano chi non dovrebbero : "le banche" !
D'altra parte sua le banche che la borsa restano i pilastri dell'economia liberista borghese!

Ricordate Grillo che disse ad uno suo show? " quando una società entra in borsa vorrà
spartire i propri debiti con un popolo di coglioni, gli azionisti " (più o meno)

morale:
" se invece di chiedere prestiti all'usuraio (bildenberg-goldman sachs) fai un censimento
tra chi puo' pagare e fargli pagare il giusto , forse non ti troveresti nella merda
finanziaria come non ti troveresti nel fango se non avessi pensato solo al turismo
selvaggio , mordi e fuggi, in quelle terre della Liguria "

la pioggia in questo caso è un "avvertimento divino"!
come la crisi e come ....altro che sta arrivando dagli USA !
perchè al peggio non c'è mai fine !


@ carmine d9

Cosa ci sai dire a proposito dell'attivita' solare di questi ultimi anni?

Cosa ci sai dire dell'aumento dei ghiacciai Himalayani?

Cosa ci sai dire del recente fenomeno dell'aurora boreale vista anche negli stati piu' meridionali dell'America del Nord?

Grazie.


Vedere e ascoltare le belle facce pulite di Favia, Bono e Calise non ha prezzo!!

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 21:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POMICINO STA DICENDO CHE ANCHE LUI A TRENT'ANNI ERA COME FAVIA?????


HAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“A.A.A.A.A. AVVISO DI RICERCA”

Abbiamo smarrito, “UN GRUPPO DI TROTA-BOY”, con un “MOCIO VERDE NEL TASCHINO”, “RECATISI IN VACANZA NELLE PALUDI ROMANE” da circa vent’anni, chiunque li avesse avvistati è pregato di segnalarci la loro presenza, lì stiamo cercando con ansia.

Specialmente ora che ci hanno salvato le pensioni e i posti di lavoro, facendoci licenziare in anticipo per poi aspettare di arrivare ai 67 anni per mandarci in pensione.

Chiunque ci fornirà notizie utili per il loro ritrovamento, “RICEVERÀ, UNA BOTTIGLIA DI LAMBRUSCO E UNA BAMBOLINA CHE RUTTA E SCOREGGIA”.

“WANTED DEAD OR ALIVE”.

Paolo R. Commentatore certificato 29.10.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

DEBORAAAAAAAAA!!
TAGLIATI LO STIPENDIO

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Domani Giovannino si chiama .....Nove Von Gruviera!
Fa effettivamente tenerezza!
E insiste....per me lo pagano così sbarca il lunario!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso puntata dedicata al M5S, su "IN ONDA" su La7.

Giorgio O. Commentatore certificato 29.10.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telese!

Il M5S NON è un partito!

silvanetta* . Commentatore certificato 29.10.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Segretario di Stato Americano, Hillary Clinton,
guadagna 120.000 Dollari (83.000 euri) all'anno.
Cominciamo da quì, e giù giù.
Ah dimenticavo

ida l. Commentatore certificato 29.10.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedendo il post piu' votato, mi viene in mente solo questo: siamo comunisti oppure ce ne vergogniamo?

ermanno c. Commentatore certificato 29.10.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Otto von grunF........stasera sei ok......il nick ti si addice,è da porco

luis p Commentatore certificato 29.10.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Le piogge torrenziali ci sono sempre state. Una delle cause di questi disastri è l'incuria dovuta ad un cambiamento di abitudini. Oggi passiamo il tempo dietro un computer. Non ci sono più contadini che con fatica e perseveranza tra le altre cose che facevano durante la loro lunga e dura giornata, tenevano puliti i boschi. La silvicultura ossia il trarre e dare beneficio a zone rurali e boschive sta scomparendo nell'indifferenza di tutti. I nostri avi, figli di una saggezza contadina vecchia come il mondo, hanno plasmato un paesaggio unico. Purtroppo l'idea che tutto si possa fare seduti inermi ad un computer fà si che lavori così preziosi non li faccia più nessuno. Il futuro è dei giovani ma ogni tanto bisognerebbe stare ad ascoltare i vecchi. Vi sorprendereste di quante cose sanno anche se il computer non riescono nemmeno ad accenderlo.
Giuseppe, Varese

Giuseppe Bucci 29.10.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Su LA a " IN ONDA" stasera C'è il m 5 STELLE com Mattia Calise,Davide Bono e Giovanni Favia


Mentre leggevo il post mi chiedevo: qualcuno dei rappresentanti del governo si è per caso presentato in questi luoghi colpiti?

Sari K. Commentatore certificato 29.10.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'imbecille che spamma cronaca razzista da Libero e dalla Padania oggi si chiama

Otto Von Grun

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corcolle(roma) è a rischio idrogeologico da una vita,ma tra poco vi sorgerà una discarica.Qualcuno avvisi la polveroni e alemerdo cosicchè un domani non possano dire"non lo sapevamo"

luis p Commentatore certificato 29.10.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento

con un sms donate 2 euro alle zone colpite
facendo il 45500

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Molto OT, chiedo scusa.

Richard Stallman: tutta la verità su Steve Jobs

Il fondatore della FSF, Richard Stallman, parla di Steve Jobs facendo chiarezza su alcune dichiarazioni rilasciate a inizio ottobre. Per il guru del software libero, Jobs è stato bravo a far passare limitazioni e vincoli sotto il naso di tutti, tramutandoli in punti di forza dei suoi prodotti. Il suo lascito potrebbe però essere ancora peggiore: Apple potrebbe cannoneggiare sul software libero.
Richard Stallman, guru del software libero e fondatore della Free Software Foundation (FSF), è tornato a parlare di Steve Jobs, con un discorso più articolato sull'ex padre-padrone di Apple. Dopo il decesso si era infatti espresso con poche righe, secche e dure (Stallman: Steve Jobs se n'è andato, sono contento). A noi non erano piaciute - anche se riteniamo che l'operato di Jobs sia criticabilissimo - perché ritenevamo che le parole usate, o meglio dire i toni, fossero irrispettosi e di cattivo gusto.
A distanza di settimane, Stallman ha voluto fare un po' di chiarezza su quanto dichiarato, con un discorso più chiaro che rimette le cose a posto. In sintesi ripete cose già dette in passato, all'interno di diverse righe che certamente mostrano quanto sia diverso dal cofondatore di Apple.

"Ho criticato l'attività pubblica di Jobs. I miei sentimenti su Jobs come persona non sono forti, poiché lo conoscevo appena. La cosa importante su di lui è che cosa ha portato Apple a fare a coloro che sono ancora in vita: computer con manette digitali più strette e ingiuste che mai. Li ha progettati per rifiutare di lasciare agli utenti persino la scelta di installare le proprie applicazioni - installare applicazioni free (che rispettano il principio di libertà) è completamente proibito. Ha persino provato a rendere illegale installare software non approvato da Apple".

Sari K. Commentatore certificato 29.10.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE, molto zelantemente, si sta adoperando per.....SALVARE L'ITALIA!!!

LADRI PESCICANI AVVOLTOI FARABUTTI PESTILENZIALI AFFAMATORI, non vogliamo essere salvati!!! VOGLIAMO CHE VE NE ANDATE AFFANCULO, VOGLIAMO CHIUDERE LE FRONTIERE, VOGLIAMO CHE NON CI ROMPETE IL CAZZO, CHE CI LASCIATE IN PACE...e per quanto riguarda il debito NOI NON LO PAGHIAMO!!!

QUESTO DEBITO, NOI, NON LO PAGHIAMO!!!
DOVETE VENIRE CON I CARRI ARMATI!!! L'ANIMA DE LI MEJO MORTACCI VOSTRI!!

MALEDETTI MONDIALISTI GLOBALISTI INSAZIABILI!
BISOGNERA' COMBATTERLI CON TUTTI I MEZZI E SBATTERLI IN UNA CELLA DI 2x2 e BUTTARE LE CHIAVI, E CON LORO I RELATIVI FAMIGLIARI, FINO AL 20mo GRADO DI PARENTELA!!

A COMINCIARE DAI NOSTRANI RAPPRESENTANTI DI GOLDMAN SACHS e DEL GRUPPO BILDERBERG!!!

LEGGASI PRODI, MONTI, DRAGHI E TREMONTI etc...etc...!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 29.10.11 20:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIUSEPPE STRAZZERI
==================================================
Non per andare controcorrente ma le popolazioni liguri di questa devastazione non hanno nessuna colpa? La distruzione del territorio non è avvenuta sotto i loro occhi, cosa hanno fatto per impedirlo? La colpa del disastro non è della natura matrigna ma colpa degli esseri umani che devastano un territorio.
Anche Vicenza è stata colpita dall'alluvione. E' colpa della natura se si costruisce nelle golene, se si cementificano gli argini, se non si puliscono i fiumi, se si edifica in territori dove basta un pò di pioggia per allagare tutto?
Quando il territorio viene devastato dov'erano i bravi cittadini di Vicenza? Dov'erano i giornalisti che dovevano denunciare?
Passato un anno cosa è successo? Praticamente nulla? Alla prossima alluvione si ripeterà il solito spettacolo.
QUANDO GLI ITALIANI SI SVEGLIERANNO DAL LORO LUNGO SONNO? SE LE COSE VANNO MALE E' SOLO COLPA LORO!

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 29.10.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento

La presenza delle ruspe, di quelle sedie dà l'idea del casino, dei danni,quanto fango: meno comunque di quello dell'alluvione anni '70 che devastò Genova.E'andata quasi bene oserei dire.
Beppe bellissimo video,snello, asciutto molto partico.

Esmeralda 29.10.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Tempesta di neve in arrivo per la costa Est degli Stati Uniti, con precipitazioni anche di 25 cm.

http://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-15502380

Per fortuna che il riscaldamento globale c'e', altrimenti si era tutti merluzzetti surgelati in Novembre.


Quello che mi dispiace è che un argomento importante come la discussione sull'euro l'abbia messa sul tappeto il più incompetente, ridicolo, inadeguato, intempestivo uomo "politico" (scusate l'esagerazione), tal S.Berlusconi.
Eppure l'euro è il problema chiave!
La trappola in cui ci siamo messi deve avere una svolta e ci sono solo due possibilità:
1. si fa dell'Europa una unica nazione federale (tipo USA), in cui tutti i paesi cedono quasi tutta la propria sovranità nazionale. Ma questo, la Francia e la Germania lo faranno solo se gli si puntano missili balistici alle tempia!
2. Ritornare sui propri passi e sciogliere l'euro. In questo limbo in cui ci troviamo adesso i paesi del sud europa lo prendono dietro dai paese nord europei.

Argomento importantissimo e urgente. Più tempo passa più si rischia povertà o conflitti (alla faccia delle anime belle che pensano che l'euro evita conflitti).
Argomento importante che se non lo "adotta" nessuno se ne impossessa il berlusca e poi, siccome dobbiamo essere antiberlusca, ci ritroviamo pro-euro = pro-miseria.
Il PD non ci pensa neanche, partito perfettamente allineato con i poteri finanziari sovrannazionali che con l'euro pasteggiano alla grande.
Casini, clerical-chic, simil PD.
Fini che per 15 anni non ha capito chi era berlusconi figuriamoci cosa potrebbe ...partorire.
Di Pietro non credo sappia cos'è l'euro.
Forse SEL? MAh...
--- Forza MS5 --- sveglia!!

carmine d9 Commentatore certificato 29.10.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Cliccando sul mio link vedrete quello che succederà a Castelgandolfo (RM). Anche qui il problema non è la cementificazione, ma l'incuria e l'incapacità dell'ente parco a gestire la natura

Carlo R. Commentatore certificato 29.10.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbero essere dirottati i rimborsi elettorali che il movimento 5 stelle giustamente decide di non percepire. Però quei soldi eventualmente lo stato dovrebbe spenderli, e allora perché no forzare in questo senso? So che non possono ricostruire tutto, ma avrebbe un valore di senso civico enorme.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Diciamola tutta.
Nella stessa zona, per 4 anni consecutivi, nello stesso periodo si sono abbattute pioggie torrenziali che annunciavano il disastro di questi giorni.
Erano stati finanziati anche tanti soldi, ma in realtà spesi pochi.
Il grido d'allarme era stato più volte lanciato dagli unici tecnici accreditati per analisi del territorio, ma i meno ascoltati e consultati: i geologi.
Quest'ultimi avevano affermato che trasformare questo lembo di terra fragile in un concentrato turistico "mordi e fuggi", era l'idea più idiota che si potesse avere perchè si erano costruiti accessi al mare su zone dove le strade erano impensabili e senza nessun sistema drenante delle acque.
Tutti avevano fiutato l'affare e persino nei sottoscala delle case private erano sorti Bed and Breakfast da 2 giorni e scappa, dai prezzi esagerati.
Ma il business viene prima di tutto...
E così è dal 1980 che si sta lavorando alla redazione della mappatura del territorio italiano a rischio idro-geologico.
DAL 1980 AL 2010 E' STATO MAPPATO SOLO IL 15% DEL TERRITORIO ITALIANO A RISCHIO DI DISSESTO IDROGEOLOGICO.
Dite voi se queste poi non si possono definire tragedie annunciate...

Ex Post Man (5° nick) Commentatore certificato 29.10.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fusione nucleare a freddo
"A Bologna ci siamo riusciti"

Per la prima volta in Italia, davanti ad esperti, è stato realizzato il processo utilizzando nichel ed idrogeno. E' la strada per ottenere energia pulita. Andrea Rossi, ingegnere e Sergio Focardi, fisico all'esperimento che potrebbe rivoluzionare il settore della produzione di energia, per la prima volta in Italia, davanti ad esperti, in un capannone avvolto dalla nebbia nella zona industriale di Bologna, hanno realizzato un processo di fusione nucleare fredda, utilizzando nichel ed idrogeno, capace di produrre una energia incredibilmente superiore a quella utilizzata per creare la reazione. E' la strada per ottenere energia pulita. "La novità assoluta sta nel fatto che tutto ciò viene prodotto da una macchina che funziona come una stufetta elettrica di casa", spiega l'inventore, Andrea Rossi, ingegnere. Con lui Sergio Focardi, professore emerito dell'Alma Mater, fisico di calibro, in passato preside della facoltà di Scienze.
Il prototipo è pronto per la produzione industriale e la commercializzazione. "I costi? l'apparecchiatura costa duemila euro per Kilowatt di potenza e funziona con un grammo di nichel". Non so come un protone di idrogeno possa entrare nel nucleo di nichel, ma avviene. Ed è la strada dell'energia per l'umanità". Comunque sia, sembra un grosso passo avanti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridurre di un terzo il Parlamento, con tutti i costi annessi e connessi ad ogni onorevole, significa risparmiare più di 3 miliardi l'anno.
Che aspetta Berlusconi a mettere in Costituzione questa modifica che stava pure nel suo programma?
Il parlamento francese conta 777 membri
Il Congresso americano 435
Il Bundestag tedesco 577 persone
Quello spagnolo 616 membri
Che senso ha che noi abbiamo un parlamento di quasi mille persone?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Renzi: "Io sto con Marchionne;
Renzi: "Sì al nucleare";
Renzi: "Sì alla Tav";
Renzi: "Non voto il referendum per l'acqua pubblica";
Renzi: "Licenziamenti facili? Se ne può parlare"; Renzi: "Alziamo l'età pensionabile".
E' vero
Renzi è un giovane, un giovane berlusconiano...

Valter Conti, ℳ5✰ Commentatore certificato 29.10.11 19:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dagli con sto pianeta che si sta surriscaldando.

Si riscaldava anche qui?

Alluvione di Firenze del 3 novembre 1844

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_di_Firenze_del_3_novembre_1844

Qui?

Alluvione del Polesine del 17 settembre 1882

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_del_Polesine_del_17_settembre_1882

Qui?

Inondazione di Verona del 1882

http://it.wikipedia.org/wiki/Inondazione_di_Verona_del_1882

Qui?

Alluvione di Palermo del febbraio 1931

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_di_Palermo_del_febbraio_1931

Qui?

Alluvione del Polesine del novembre 1951

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_del_Polesine_del_novembre_1951

Qui?

Alluvione di Salerno del 25 ottobre 1954

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_di_Salerno_del_25_ottobre_1954

Qui?

Alluvione di Firenze del 4 novembre 1966

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_di_Firenze_del_4_novembre_1966

Oppure qui?

Alluvione della Valtellina del luglio 1987

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_della_Valtellina_del_luglio_1987


I disastri naturali sempre sono occorsi e sempre occorreranno, con o senza gli esseri umani tra i piedi.

Solo l'uomo puo' avere la PRETESA di poter cambiare i fatti naturali.

1970, alluvione di Genova, questa Grilo dovresti ricordarla, eri un pischellino ai tempi.

*****
7 ed 8 ottobre 1970

Genova straripano e travolgono varie parti della città i torrenti Polcevera, Leira e Bisagno, che straripano in più punti.

Piogge molto intense e localizzate che sono tipiche della costa ligure, accumularono circa 900 mm d'acqua in 24 ore.

La più colpita fu Genova, ma gravissimi danni ebbero anche in altri 20 comuni delle province di Genova tra i quali il più colpito fu Masone.

Le vittime furono 44, di cui 35 morti, 8 dispersi. Gli sfollati furono oltre 2000.
*****
--------------------------------------------

Piogge molto intense e localizzate che sono tipiche della costa ligure...

Riscaldamento globale?

Mah...boh...!


Non so se il commento di Grilliarrivisti è ironico ma,parlando seriamente, permettetemi di affermare che, oltre a considerare cambiamenti climatici e mancati interventi a difesa del territorio, non possiamo non tenere conto delle conseguenze delle SCIE CHIMICHE. Finche' non avremo dei chiarimenti plausibili e non delle bugie da parte dei comandi militari NATO, permettetemi di avere almeno il dubbio che l'attività quasi quotidiana di irrorazione della ionosfera che vediamo alzando gli occhi al cielo,possa essere la causa (diretta o indretta) di questi disastri.Prevenendo le obiezioni degli scettici ricordo solo che prima della metà degli anni ottanta non esiste documentazione fotografica e filmata di queste scie, quindi una cosa è certa: NON SONO AEREI DI LINEA-Un post di Beppe su questo argomento sarebbe molto gradito anche se a rischio-

Luigi Savadori 29.10.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre e solo Grande Beppe!!!

Grazie Beppe!!!

Noè SulVortice Commentatore certificato 29.10.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

IL FURTO DELLE BABY PENSIONI

C'è chi perde il lavoro, c'è anche il disabile che perde ogni sostegno, ma c'è anche chi la pensione non la perde mai.
Oltre alla moglie di Bossi, ringrazia anche la moglie di Tremonti, andata in pensione a 39 anni e pure sua sorella.
In Italia c'è una "casta" di privilegiati che percepisce l'assegno previdenziale con meno di vent'anni di contributi.
E sono quasi tutti a nord.
In Italia i baby pensionati sono 535.752 e ci costano 9,45 miliardi di euro.
Il 65% per cento è al Nord: 110.497 in Lombardia. Seguono, nella classifica delle regioni a più alta presenza di baby pensionati: il Veneto, l’Emilia Romagna e il Piemonte.
Sono 6 miliardi abbondanti rubati proprio dalla Padania.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.10.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

In risposta a chi ironizza sull'inerzia dei cittadini del Sud in caso di tragedie naturali.
Al Sud si aspetta l'OK da Roma che da l'OK ai politici locali che poi danno l'OK alle imprese del Nord che danno l'OK a ricevere i finanziamenti che poi si spartiscono con i politici locali che a loro volta li passano ai referenti di Roma che poi...
Che poi i cittadini del Sud restano nella merda come prima.
Mi diverte leggere certi commenti dei nordisti "evoluti" con la ndrangheta che si è già magnata la Padania con tutto il Po.
Continuate così, ad alimentare il sogno del Nord laborioso...
La Lega e merde varie ve ne saranno sempre riconoscenti...

Ex Post Man (5° nick) Commentatore certificato 29.10.11 19:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!??!!??!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento


L'Alluvione di Firenze: -4 Novembre 1966
TAG CANTO PER ME PERCHE' NON MI FACCIO PIU' ILLUSIONI OGGI
SOCCORSI - GLI "ANGELI DEL FANGO"

L'alluvione fù uno dei primi episodi in Italia in cui si evidenziò l'assoluta mancanza di una struttura centrale con compiti di protezione civile: i cittadini non furono avvertiti dell'imminente fuoriuscita del fiume, tranne alcuni orafi di Ponte Vecchio che ricevettero una telefonata di una guardia notturna che li invitava a vuotare le loro botteghe; le notizie furono date in grande ritardo e i Media tentarono di sottacere l'entità del disastro; per i primi giorni gli aiuti provennero quasi esclusivamente dal volontariato, o dalle truppe di stanza in città: per vedere uno sforzo organizzato dal governo bisognò attendere sei giorni dopo la catastrofe.
Gli "Angeli del fango" furono un esercito di giovani e meno giovani di tutte le nazionalità che volontariamente, subito dopo l'alluvione, arrivarono a migliaia in città per salvare le opere d'arte e i libri, strappando al fango e all'oblio la testimonianza di secoli di Arte e di Storia. Questa incredibile catena di solidarietà internazionale è una delle immagini più belle nella tragedia.
L'unico aiuto finanziario del governo fu una somma di 500mila lire ai commercianti, erogata a fondo perduto e finanziata con il solito sistema dell'aumento del prezzo della benzina (10 lire al litro; accisa ancora presente). La FIAT ed altre case automobilistiche offrirono a chi aveva perso l'auto uno sconto del 40% per comparne una nuova e una "supervalutazione" di 50mila lire per i resti della macchina alluvionata. Un grande merito nell'opera di sensibilizzazione si dovette ad un documentario del regista fiorentino Franco Zeffirelli, che comprendeva un accorato appello in italiano dell'attore inglese Richard Burton. Giunsero così presto nel capoluogo toscano i primi aiuti, in veste più o meno ufficiale. Un grande contributo fu dato da alcune città toscane come Prato e dai comuni della Versilia

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rilancio il post di ieri:

No è possibile fare una petizione perchè le compagnie di telefonia mobile, in caso di eventi catastrofici inviino messaggio ai propri utenti ( tutti ) indicando il numero a cui si può fare la donazione con un SMS?


Per Liguria- Toscana 45500

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 29.10.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/R05LYVkgUHc

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento


La redazione di Pugliantagonista.it e l’Archivio storico Benedetto Petrone , in occasione del trentennale dal terremoto dell’Irpinia , contribuiscono con articoli, ricerche, documenti dell’epoca e interviste al dibattito che nonostante gli anni trascorsi continua a riaccendersi su quella vicenda e le ripercussioni,politiche sociali e di costume essa ha avuto nel destino del popolo meridionale e nel rapporto con la vita nazionale.
Vogliamo parlare non solo di solidarietà umana ma impegno politico rivoluzionario, antagonista, rompipalle che molti compagni portarono in quei giorni nel “cratere del terremoto” fu una solidarietà attiva, che ben presto divenne scomoda per coloro, avvoltoi politici, mafiosi camorristici ed economici volevano gettarsi anima e corpo nel Grande Affare della Ricostruzione. Fu così che dopo un mese di impegno anima e corpo dei compagni, in particolar modo dell’Autonomia operaia coordinati da Radio Onda Rossa e i Comitati Autonomi di via dei Volsci di Roma, alla vigilia del Natale dell’80 nelle tende dei compagni irruppero i carabinieri che rifilarono il foglio di via ai volontari e fecero piazza pulita di coloro che stavano organizzando le popolazioni a denunciare affaristi, speculatori e politici corrotti.
Ora,ripulita l’area del terremoto da “oziosi vagabondi” che mettevano il naso dovunque, si potè passare alla grande abbuffata, quella poi fu chiamata Scandalo Ricostruzione.
Documenteremo attraverso i materiali dell’epoca come a portare il foglio di via ai compagni di Conza ci furono anche quei carabinieri che il mese prima , esattamente il 28 novembre 1980, grazie alla mensa montata nottetempo dagli autonomi romani, riuscirono a mangiare finalmente un pasto caldo, essendo Sant’Andrea di Conza stata lasciata abbandonata a se stessa dagli aiuti ufficiali. Documenteremo come,da quel paesino distrutto, che divenne il centro di smistamento di Solidarietà proletaria di radio Onda Rossa di Roma, che distribuì gli aiuti raccolti nel

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/OKRHXZ0e3SM

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe conoscere l'entità delle penali pagate dall'Italia,sotto il governo Berlusconi,per gl'inadempimenti nei confronti delle disposizioni dell'U.E., perchè anche questi sono denari che sono usciti dalle tasche dei cittadini e non certo da quelle dei nostri governanti.
Grazie.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito sacconi di merda dire che con il nuovo decreto i licenziamenti per ragioni economiche porteranno ad un increnmento dell'occupazione!
Belin che mago!
Allora signor sacconi di merda facciamo una cosa:
Incominciamo a mandarvi a casa,sempre per ragioni economiche,mi per altro,ci mancherebbe, e poi vediamo se siete in parlamento in più o in meno rispetto ad oggi!
Che faccia da culo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 18:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il paese affonda in tutti i sensi, nel fango e nella melmosa finanza il governo traccheggia.
Sono abituati e incassare meriti non propri, non certo fallimenti personali e di casta !

E nel PDmenoL ?
Vanno in scena le "baruffe chiozzotte" su sterili argomenti come il vecchio e il nuovo, il giovane e il vecchio stizzendo anche Vendola colpito nei suoi ormoni femminili: mai chiedere l'età ad una attempata signora.

Il M5S ha una grande occasione alle prossime elezioni.

Non basta più essere o sembrare "credibili" bisogna proprio essere "veri".
In questo il PDmenoL è un fallimento, non ce la fanno, non possono farcela.
Dietro la maschera c'è solo un'altra maschera nel carnevale infinito di una sinistra senza bussola e portolano.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe,
ma non era il caso di arrivare con qualche cosa di piu' modesto???Tra il tuo motoscafo e un'auto blu mi spieghi la differenza!!!

franco rossi 29.10.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Esiste un'altra Italia .
www.NuovaSocieta.it
di Diego Novelli
Qualsiasi cittadino italiano che sappia leggere e scrivere, dotato di un tasso medio di intelligenza e di sensibilità difronte a ciò che sta accadendo a ripetizione nel nostro Bel Paese non può rimanere indifferente.
L'ultima, in ordine di tempo, del presidente del Consiglio dei Ministri, a poche ore dalla mezza pezza messa a Bruxelles, ha pensato bene di sferrare un attacco all'Euro definendolo «una moneta strana che non ha convinto nessuno e che di per se è molto attaccabile, non disponendo ne di un governo unitario, ne di una banca di riferimento».
Questa uscita ha sollevato forti critiche non solo dalle opposizioni, ma anche dalle persone sensate (qualcuna c'è ancora) all'interno del Pdl, «per l'effetto boomerang» che possono avere affermazioni di questo genere.
Poche ore dopo la incauta dichiarazione come è ormai suo costume, quello del voltafaccia, il Cavaliere ha affermato che «come al solito le mie parole sono state distorte».
L'elenco delle gaffe del signor B. sarebbe troppo lungo per elencarle tutte. Ciò che discredita su tutta la stampa internazionale il capo del governo italiano sono soprattutto gli atti concreti commessi, le sue vicende giudiziarie, il suo modello di vita chiaramente da maniaco sessuale, le sue losche frequentazioni e i suoi discussi più stretti collaboratori (come Verdini e Dell'Utri).
Dire che Berlusconi è screditato non solo in Europa, ma anche oltre Atlantico, non è sufficiente, perché sfogliando i più importanti giornali stranieri scopriamo che quasi ogni giorno la sua immagine è oggetto di scherno, trattato come un pagliaccio.
Se alla figura sputtanata del Cavaliere affianchiamo tutta una serie di personaggi che affollano la sua corte (detenuti, indagati, sotto processo, condannati) il quadro che emerge è più che sconfortante.
L'opinione pubblica (come dimostrano i vari sondaggi) è

ippolita ., genova Commentatore certificato 29.10.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia piano piano sta scivolando in mare.
Siamo nati marinari e naviganti ed allora ritorneremo alle origini.
Dopo tutto l'uomo ha violentato la natura.
Non a caso il vara ed il magra è stato deviato in più parti per cementificare(Aulla,S.Stefano Magra).
D'altra parte il capitalismo campa anche sulle disgrazie(la cricca per il terremoto) e sulle guerre: uno dei lati più schifosi del profitto.
Infatti si vuole fare il ponte su Messina in zona sismica senza contare il disagio agli abitanti della zona dove dovrà sorgere il ponte!
E' una vergogna!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.10.11 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo quasi a Novembre, qui in Campania la temperatura è di circa 20 gradi.
Inutile parlare di medie, ti accorgi che c'è qualcosa di strano quando la settimana prima c'erano 12 gradi, stavi per fare il cambio stagione, ma in pieno autunno d'improvviso si ritorna a primavera. L'estate non è estate, in primavera si sono toccati i 35gradi.

Cambi repentini, pioggie torrenziali.

Non sappiamo se è stato raggiunto un punto di non ritorno, se possiamo ancora rimediare o se assisteremo ad uno sconvolgimento in stile film catastrofista americano.

Cambiare tecnologie e abitutini, puntare alla riduzione dei consumi, dovrebbero essere cose capaci di migliorare la nostra vita senza stravolgerla. Per chi ama il PIL, potrebbe essere un occasione di creare LAVORO e CRESCITA. Una crescita sana, un lavoro che migliora la qualità della vita.