Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I black bloc salveranno la Seconda Repubblica?


black-bloc-seconda-repubblica.jpg

I black bloc salveranno la Seconda Repubblica? I media e i partiti ci provano. L'Italia sembra in preda a black bloc organizzati che scorrazzano nelle città, rompono vetrine e incendiano macchine. La gente ha paura, deve avere paura. Si preparano leggi speciali. Maroni le proporrà in Parlamento con il supporto, forse anche di una preziosa consulenza, dell'opposizione. I movimenti vanno messi fuori gioco con qualunque mezzo. Gli utili idioti per queste operazioni si trovano sempre. La crisi economica che sta travolgendo il Paese è improvvisamente scomparsa. I partiti, che ne sono responsabili, si sono riverginati grazie una manifestazione di 200.000 persone senza un servizio d'ordine degno di questo nome. Chi l'ha autorizzata? Un corteo appoggiato dal centro sinistra controllato a distanza dalle Forze dell'ordine di Zanna Bianca Maroni totalmente impreparate, lasciate a sé stesse. Un finale scontato e forse voluto.
Chi sono i black bloc? Il solo nome mette paura. Neri come la notte. Evocano nuovi fascismi. Perfetti per un'operazione di marketing e per spaventare le vecchiette. I violenti di Roma non sono un corpo alieno, sono persone, ragazzi esasperati che pagheranno per i loro gesti. Ma non vengono da Marte e senza una svolta radicale della politica il loro numero è destinato ad aumentare. Chi non ha più speranze, un posto di lavoro, una casa, è pericoloso per il Sistema. Divieti di manifestazione, arresti preventivi, irruzioni in centri sociali diventeranno routine.
La demonizzazione dei movimenti è in atto. La Repubblica titola un inquietante articolo di di Carlo Bonini e Giuliano Foschini "Il black bloc svela i piani di guerra. Ci siamo addestrati in Grecia". Un'intervista a un ragazzo, del quale è nota solo l'iniziale "F.", che svela l'esistenza di gruppi di black bloc istruiti militarmente in Grecia per seminare il panico in Italia. Il dialogo termina con queste battute:
Repubblica "Parli come un militare"
F. "Parlo come uno che è in guerra"
R. "Ma di quale guerra parli?"
F. "Non l'ho dichiarata io. L'hanno dichiarata loro"
R. "Loro chi?"
F. "Non discuto di politica con due giornalisti"
R. "E con chi ne discuti, ammesso che tu faccia politica?"
F. "Ne discuto volentieri con i compagni della Val di Susa"
R. "Sei stato in val di Susa?"
F. "Ero lì a luglio"
R. "A fare la guerra"
F. "Si. E vi do una notizia. Non è finita"
La Procura della Repubblica competente (credo che sia quella di Roma) deve accertare l'identità di questo fantomatico "F.". I giornalisti devono provare che le sue affermazioni hanno basi fondate. L'articolo collega gruppi terroristici con la protesta legittima dei valsusini contro un'opera devastante per il territorio, che costerà 22 miliardi di euro pagati dalle nostre tasse, che finirà tra vent'anni per trasportare merci in costante diminuzione. I treni attuali che transitano in Val di Susa sono pieni solo al 50/60%. Gli anarco insurrezionalisti in Val di Susa sono studenti, agricoltori, anziani, preti e sindaci. A quando la retata, caro Ingegnere?

Calendario dei Santi Laici 2012

Calendario dei Santi Laici 2012 (www.santilaici.it)
Ogni giorno un eroe.
Acquista oggi la tua copia a offerta libera

18 Ott 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (961) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Tags: black bloc, Carlo Bonini, Giuliano Foschini, Grecia, La Repubblica, No Tav, Val di Susa

Commenti

 

Ti ho inviato un video sugli indignati e sulle indignate. Ma Beppe, mi sai dire che fine hanno fatto? da Daniela Margheriti

daniela margheriti Commentatore certificato 31.01.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

>>>Quattro pezzenti fra cui chi non ha pagato il fitto non devono costituire un problema per l'ordine e la legalità del nostro Paese.
Vadano a vivere sotto i ponti, padri madri e figli e non rompano le scatole.
Siamo d'inverno? Dovevano pensarci prima!
Il Governo ha ben altro da fare che impicciarsi con quattro sfrattaroli!

Francesco C. Commentatore certificato 23.12.11 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo che le manifestazioni pacifiche in piazza non servono a niente ... tantomeno i 10 politici che ogni sera vanno a parlare di cazzate su rai 1 ... LA STORIA CI INSEGNA CHE SENZA VIOLENZA NON SI VA DA NESSUNA PARTE è I CAMBIAMENTI NON AVVENGONO!!!! COME è STATA RIUNITA LA ITALIA??? CON LA GUERRA !!! LA RIVOLUZIONE FRANCESE è STATA UNA PASSEGGIATA PACIFICA ?? NO!!!! HANNO COMBATTUTO PER QUEL IDEALE è PER CAMBIARE LE COSE!!! DA QUANDO SONO INIZIATI I TEMPI PER POTER CAMBIARE LE COSE BISOGNA USARE LA FORZA!!!! è COMBATTERE PER QUESTA!!! NON SERVE A NIENTE PARLARE DI TASSE DISOCCUPATI .... SIAMO RISOTTI COSI MALE PER COLPA DELL'EURO è DEI NOSTRI POLITICI INCAPACI DI GOVERNARE QUESTO BELLISSIMO PAESE!!! CHE ORMAI è NEL BARATRO!!!! DUNQUE MI DISPIACE DIRLO MA CI VUOLE UNA RIVOLUZIONE PER POTER PATER CAMBIARE LE COSE... è QUINDI AI QUEI STUPIDI DI TG CHE CRiTITICANO I BLACK BLOCK CHE DIRE.. MA IO GLI DIREI VATTI A LEGGERE LA STORIA è GUARDA COME L'ITALIA è STATA RIUNITA SE CON I FIORI è I CARTELLI O CON LE ARMI è le botte!! è SE LO DICO IO CHE NON SONO UN VIOLENTO NE TANTOMENO UN MITOMANE IN CERCA I RIPICCA... SONO SOLO UN RAGAZZO DI 26 ANNI CHE VEDE L'ITALIA - EUROPA CHE VA SEMPRE PEGGIO... ADESSO NON SO SE SIA COLPA DELL'EURO CHE CI HA PORTATO A TUTTO QUESTO IO DICO UNA COSA PIU PICCOLO è LO STATO è MEGLIO SI VIVE!!!!!! CORDIALI SALUTI

Diego frasato 31.10.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un errore di battitura nel precedente commento, non risulta indicato correttamente il nome del blog sul quale si può leggere per intero il post.

L'indirizzo giusto è
www.dirittoedemocrazia.wordpress.com

Mario Rossi 30.10.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento

A riguardo dei black bloc

Lo scorso 15 ottobre si sono svolte manifestazioni dei cosiddetti “indignati” in 195 città di tutto il mondo: dall’Australia e dalla Nuova Zelanda, passando per l’estremo e il medio Oriente, fino all’Europa e agli Stati Uniti d’America.

Solo a Roma la manifestazione è degenerata in gravi disordini, devastazioni e violenti scontri con le forze dell’ordine; in nessun’altra città.

Solo a Roma pochi violenti organizzati sono riusciti ad avere il sopravvento sui molti, moltissimi, cittadini che esprimevano pacificamente le loro idee.

La domanda allora sorge spontanea: i black bloc sono attirati naturalmente dall’Italia, perché sanno di poter profittare di un clima politico molto confuso, di un governo debole e senza alcuna autorità, della scarsa prevenzione e della discutibile preparazione delle forze di polizia ?

Oppure, c’è dell’altro, magari poi neanche tanto velato ?

I più cinici, che per giunta sono anche forniti di memoria lunga, ricordano bene che la storia d’Italia è costellata di periodi drammatici, caratterizzati da momenti di forte tensione sociale.

Appunto, la “strategia della tensione”, le “stragi di Stato”, con la connivenza, o peggio, di iniziativa dei servizi segreti deviati, la “caccia alle streghe”, prontamente individuate nei “rossi” e negli anarchici. Tanti episodi oscuri, non completamente chiariti in tutte le loro possibili implicazioni, ma che avevano, anche, l’obbiettivo di preparare il terreno e di predisporre le condizioni per favorire i tentativi di svolte autoritarie di stampo fascista.

Anche questa volta, la prima vittima, diretta, delle azioni dei black bloc è la democrazia.

I cittadini che intendono proporre legittimamente le loro opinioni, manifestare pacificamente nei luoghi pubblici e che, giustamente, pretendono di essere anche protetti nell’esplicazione dei diritti di democrazia, con palesi strumentalizzazioni e grande mala fede, vengono accomunati ai violenti e agli abbietti motivi di


IL 31 DICEMBRE SCADE LA PROROGA DEGLI SFRATTI!!!!!MOLTE FAMIGLIE VERRANNO SFRATTATE CON L'AUSILIO DELLA FORZA PUBBLICA!!!MI AUGURO CHE LE FORZE DELL'ORDINE SI RIFIUTINO DI ESEGUIRE GLI ORDINI!!!
Questa massa di cialtroni pensano solo ai suoi cazzettini..ad oggi del PIano casa non ne sappiamo più nulla!!!.
Scadrà anche la moratoria sui MUTUI, ossia la sospensione del pagamento rat/capitale....e nessuno sa cosa succederà dopo!
Questi stronzi di giornalisti stanno tutti zitti..!!!facile far finta che tutto vada bene!!!...
Sciopero generale ad oltranza !!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.10.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' morto marco simoncelli..a sepang...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.10.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

io ero li' il 15,tra fumogeni e auto incendiate......la mia impressione e' che la vera riuscita della manifestazione nn era gradita a molti e fatto comodo ai soliti!

simone simo, ancona Commentatore certificato 22.10.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ero abituato ridere per le battute di Grillo,ma questa ultima non mi ha fatto ridere,delusione il grillo parlante ha ammutolito tutti!le elezioni perse per pochi voti andati alla destra del despota!il berluka ha avuto un orgasmo dal piacere,pur non trattandosi di una Eskort!bravo tempista,che fai ti sei alleato con i radicali?o fai parte in incognita dell'armata Brancaleone da scilipoti?presumo che perderai popolarita',corri ai ripari

bruno.perrone 22.10.11 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Certe cose non cambiano mai. Ci sono delle regole pratiche che regolano l'informazione.
Una cosa è diversa: noi.

http://www.fuori3.it/noi-la-crisi-non-la-paghiamo.html

Non tutto è destinato a tornare sempre esattamente nello stesso punto. Loro hanno paura di noi. Dobbiamo solo essere noi che cominciamo a credere di più in noi stessi.

Aspettando che Berlusconi fugga in Antigua e ci lasci con un mare di debiti...

Luca del Greco 22.10.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Gruppi para militari..degni delle migliori elitè delle forze armate...strategia,tattiche di guerriglia...
Ora ho capito perchè non si riesce a vincere in afghanistan!...'azzo!..mandiamoci mandiamoci i Black Block...non costano nulla...e il risultato è garantito, non usano bombe all'uranio,aerei,carriarmati....!.
Anche in libia l'armata branca leone ha vinto...si l'aiuto dall'aria è stato fondamentale..ma le battaglie si vincono con la fanteria...il commento della nato: abbiamo vinto senza mandare un uomo sul campo...!
Ehhhh!nni e anni di spese militari per nulla...quando potevamo contare su legioni di Black Block!......certo la fantasia dei n/s politici e media è strabiliante!

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.10.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno qui si è chiesto chi ha firmato e chiesto i diritti per fare le manifestazioni?
Qualcuno lo dovrà fare. E non è stato nessun blogger o persona incazzata di questo paese.

E' stato l'ONU. In tutto il mondo.

l'ONU è uno degli organi filogovaernativi più temibile conme gli "angeli della democrazia" della NATO. Ci controllano. Decidono loro che proteste fare. State attenti signori. Qui la libertà è tutta un'altra cosa. Non bisogna più accettare niente dalla classe dirigente di questo mondo. NIENTE.

Sovranità Monetaria per questo paese.

Lorenzo Barra, Piasco Commentatore certificato 21.10.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

sembra incredibile ma se il M5S prende ancora più voti saremo noi a salvare la seconda repubblica delle banane :(((( bisogna risolvere questo incubo. Beppe pensa a qualcosa tu, oggi anche il berlusca ci ha fatto i complimenti

Nicola T., padova Commentatore certificato 20.10.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Un triste pensiero scuote le coscienze di gente amareggiata come me, davvero pensate che i nostri politici possano parlare di violenza e di quali misure adottare nei confronti di questi "cattivi ragazzi" se i primi a fare violenza sono loro, riempendo di insulti e volgarità i talk show?

nicla 20.10.11 17:34| 
 |
Rispondi al commento

La sbandata
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 19.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.liberainformazione.org/doc/parole_e_mafie_dossier_lazio.pdf
leggete questo documento..andate sul sito della regione lazio e cercate i dati sulla Criminalità nelle provincie....

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.10.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perchè questi futuri salvatori della patria trovano giusto incendiare lamacchian di una vecchia pensionata e di un ultro poveraccio.
Se sono incazzati conla politica si può e deve fare altrimenti la guerra se guerra vogliono non va fatta contro i poveracci. Vefrgogna per coloro che tentano di giustificarli.
Vorrei vedere cosa farebbero se avessero incendiato l'auto di loro proprietà o cosa direbbero.
Non sono giutificabili. Sono fascisti di destra e sinistra entrambi e non hanno ha cuore di poter realizzare un paese realmente democratico.

GIANFRANCO ZAGO 19.10.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Notate i contrasti dell'informazione Falsa:
Qualche mese fa a ROMA...no dico a ROMA...!ci sono stati una serie di OMICIDI!!!!....hanno ammazzato gente come piccioni in zone centrali!!!e in pieno giorno.
I responsabili sembra che al momento siano ignoti...a lora quanto li facciamo pagare di Ticket?quale ordinanze farà il Sindaco?
Capisco l'incazzatura dei Romani..e hanno pienamente ragione,ma come mai su questi morti ammazzati si è spento i riflettori!!i giornali e tv non ne parlano più?èèèè comodo...!
Io non vivo a Roma, però mi pare che i problemi di sicurezza e ordine pubblico siano all'ordine del giorno!e allora cosa fanno i nostri ministri "sceriffi"..!gli altri 364 giorni dell'anno?

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.10.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle mie parti quando uno fa una coglionata si dice che ha fatto una maronata infatti i testicoli vengono chiamati anche maroni, evidentemente l'inquilino del Viminale è pratico di maronate e le sue ultime proposte lo dimostrano.
Rodingo Usberti

rodingo usberti 19.10.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E’ sempre la solita vecchia sporca storia, ogni volta che un movimento d’opposizione vera, di contestazione dura, diventa importante, troppo visibile, l’imperativo di ogni governo, sia di destra, che in una certa misura anche di sinistra è sempre lo stesso: CRIMINALIZZARLO.
Solo così, grazie alla repressione più feroce, alle svariate forme di provocazione, black bloc oggi autonomi fuori controllo ieri, il potere ottiene di trasformare imponenti manifestazioni di dissenso che possono catturare l’attenzione anche del popolo più distratto, in momenti di deprecazione attraverso una spudorata strumentalizzazione per fatti gravissimi.
continua http://gianrelli.blogspot.com/

gianluigi r., partinico Commentatore certificato 19.10.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un vero indignato


http://lanostralotta.org/


Non sono sicuro che i B.B. saranno in prima fila il giorno in cui sarà abbattuto il criminale regime della borghesia. Tuttavia lo spero.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 19.10.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kakkio forse sabato in piazza c'era il parlamento del futuro?

http://nonleggerlo.blogspot.com/2011/10/gente-pericolosa.html

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.agoravox.it%2FMaroni-Alemanno-Co-eccoli-da.html

A_ P_ (bianconiglio_75), Pordenone Commentatore certificato 19.10.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Un'ultima cosa. Si sa per caso cosa c'è tatuato sul fianco sinistro de "er pelliccia"? Già su Facebook citava frasi di Hitler...

mario massini, roma Commentatore certificato 19.10.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo in ritardo questo post, ringrazio Grillo e il suo staff per averlo scritto. E per aver evidenziato la ridicola e provocatoria intervista di Repubblica a un fantomatico black bloc.
Ammettendo che il personaggio e le cose che dice siano reali (per me o è un "cazzaro" che si è inventato tutto e ha fregato anche un po' di soldi al giornale, oppure un fascista provocatore nero come i tanti che erano nel corteo sabato scorso - vedere ad esempio il filmato con il tizio che esce da una porticina con una statuetta della madonna e poi la rompe: un atto idiota e barbaro anche per un ateo) la coscienza civile di due giornalisti onesti e non in cerca di uno squallido scoop avrebbe dovuto far sì che il fantomatico F. finisse in mano della Digos e identificato pubblicamente.
Sbaglio?
Alla mia età mantengo ancora la memoria delle giornate del luglio 60 a Roma, a Testaccio, quando cittadini a volto scoperto e a mani nude respinsero l'attacco infame della polizia di Scelba così come in tutta Italia finché l'omino nero cadde assieme al suo governo.
Grazie per la possibilità di intervenire liberamente - e a "nome scoperto" - su questo blog che è uno strumento di vera democrazia.

mario massini, roma Commentatore certificato 19.10.11 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a Beppe e a tutti i lettori del blog e indignati di questo povero paese:
aiutiamo il capo del governo a capire la necessità delle proprie dimissioni e la contestuale uscita definitiva dall'attività politica agendo proprio sull'attività che gli ha permesso di arrivare al potere e di restarci oltre ogni umana sopportazione, cancelliamo dai ns canali televisivi tutte le reti mediaset fino a quando il ns caro presidente non si dimette definitivamente dall'attività politica!!! Visto che rimane insensibile a tutte le richieste e comunicati che dalle piazze di tutta Italia gli arrivano quotidianamente, vediamo se rimane insensibile anche alla notevole perdita economica che la sua azienda va incontro vedendosi decimata l'audience!!!
Io l'ho già fatto e sinceramente, vista anche la recente programmazione dei canali mediaset, anche il solo non vedere certe trasmissioni più che un piccolo sacrificio risulta essere un piacevole beneficio. Fatelo anche voi e affinchè questo gesto abbia una sua utilità coinvolgete e convincete più persone possibile a fare lo stesso!!!

Marco Ghinelli 19.10.11 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I B.B. Salveranno le BANCHE dalla pubblica IndignaZIONe e fame da crisi pianificata a tavolino! il governo e' "retto" e prende ordini solo dai banchieri ;idem per i Media ! quindi parlate di tutto, dite quel che vi pare,rompete e riparate, ma non toccate il Mostro antiCristo Bankstein !

vito messina 19.10.11 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finito - con voi ho chiuso se poi alla fine chi ci guadagna è sempre SB che è il vero primo grande nostro problema ormai... se diamo retta a voi ci teniamo Moratti e Bossi e Lavitola e Cosentino e i mafiosi nel PDL amici di SB. Se non si cambia questa cosa siamo morti, capito?, morti - almeno io non ho più tempo: voglio vedere la fine di questo strazioooooooo.

memmo baruffi 19.10.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono! (Malcom X)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

incredibile come ci hanno guadagnato con questi atti violenti. tutti, tranne i cittadini seriamente colpiti dalla negligenza e dalla furberia delle istituzioni. quei pochi atti, ingigantiti apposta, hanno spostato l'attenzione su problematiche inerti. hanno a che fare con una fantomatica sicurezza che doveva già essere assicurata a priori e invece diventa l'argomento che spazza via i veri argomenti. riverginati tutti, come dice l'articolo, per una nuova battaglia contro chi? paura di che? il nulla politico che si occupa del nulla. e intanto siede sulle spalle di chi aspetta interventi concreti. come è sempre stato. lo stato di allarmismo o di emergenza è la più vecchia e bieca delle mosse dei potenti per spostare lo sguardo altrove. altrimenti incapaci di parlare dei veri problemi. beneficiati dalla cronaca del nulla continueranno finché i media con titoloni allarmistici e interventistici li supporteranno con non-notizie a trascurare l'intrascurabile e cioè una situazione sociale drammatica.

igor mantelli 19.10.11 15:56| 
 |
Rispondi al commento

...ascoltate un po cosa dice la signora dal balcone :


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Roma-sul-web-le-immagini-degli-arresti-dopo-gli-scontri-a-San-Giovanni-VIDEO_312555163487.html

anib roma Commentatore certificato 19.10.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concorso a premi.

L'oggetto misterioso.

Primo quesito:
A cosa assomiglia la testa di Maroni?

Secondo quesito:
Con cosa sarebbe opportuno coprirgli la testa?


Scatenatevi....

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

maga.ri ci foss.ero gr.uppi organi.zzati ed addestr.ati alla guer..riglia,
---------------------------------

Car.lo R. comincia tu . Addest.rali alla guerr.igl.ia ed alle arti marz.iali. Spiega loro quali sono i fert.ilizzanti che esp....lodono e come produ.rre det.onatori .

Carlo R. anche tu un PIAGNONE DA TASTIERA ?

vai a sparecchiare e a lavare i piatti che è meglio .

toruccio o contrabbandiere 19.10.11 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Le esagerazioni vandaliche sono sempre da censurare bisognerebbe colpire direttamente montecitorio.Comunque possibile che neanche di fronte a quello che è successo sabato non siano in grado di chiedersi perché? Comunque i daspo per le manifestazioni non si erano mai sentiti....le barzellette continuano

paolo d'Abate, paullo Commentatore certificato 19.10.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

la Black Block Korps, ha diretto il suo attacco, dopo un attento studio sulle grandi battaglie della storia,tattiche e ecc,(diplomati alla scuola di guerra dei bottoni),hanno ottenuto un brillante successo nella campagna in quel di Roma.
Armati di missili Jevelin,as rifle 50,minigun,ecc,hanno inferto alle forze di polizia un duro colpo!..,...
Per questo l'alto comando strategico ha deciso il rafforzamento dei mezzi da combattimento, atti a contrastare gli "insorgers"...!!
Roba da matti...raccontano un mare si stronzate..sembrano le domande sul censimento!...fortunatamente..i vecchiettini, si stanno incazzando per le lunghe file, per la consegna del tabulato sul censimento...!ahhh!il tutto per rispondere a domande del tipo: c'e l'avete l'acqua calda in casa?..590 milioni d'euro..questo è terrorismo!

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.10.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, e' arrivato il momento della ricreazione. E' suonata la campanella...

Facciamo un break e due risate con Bossi.

http://www.youtube.com/watch?v=aYAGZ6_UdwA

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... magari ci fossero gruppi organizzati ed addestrati alla guerriglia, magari ci fosse una mente pensante tra tante teste di volatile che pianificasse la "presa" di veri simboli del potere, magari ci fosse un piano eversivo ... lo vorrei veramente.

Quello che ho visto è qualche scalmanatello figlio di papà che ha sicuramente l'età per andare in galera, ma che non ha vissuto ancora abbastanza per essere indignato di qualcosa ... li ho visti indiavolati , eccitati nel gridare qualche parolaccia a viso coperto ... Ho visto tante auto andare a fuoco e persino una bicicletta


Siccome abbiamo un imbecille che dalla redazione dell'Italia dei Valori non ha vergogna a ripetere la grottesca tesi dell'Unità e di Franceschini per cui il Pd in Molise ha perso per colpa dei grillini, vi prego di dirgli qualcosa.
Vi avverto però che:
non tutte le lettere sono pubblicate
anzi se ne vedono solo pochissime
malgrado ciò anche quelle poche sono di disprezzo
la mia non l'ho nemmeno vista
A qualcuno ha da dire qualcosa qui sulla censura, la redazione dell'Idv che le lettere proprio non le pubblica può insegnare qualcosa
Malgrado questo, vale sempre la pena di scrivere per insegnare qualcosa all'imbecille di turno e pe rimpararsi a memoria la sua faccia per affiancarla ai vari Scilipoti e de Gregorio

http://www.italiadeivalori.it/territorio/molise/8815-molise-iorio-si-riconferma-presidente-e-ringrazia-grillo?mllt

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il paese precipita, Berlusconi se la prende con calma, non va mai in parlamento passa le ore in terminabili telefonate coi peggio ceffi dello Stato, ed è molto chiaro che i suoi veri interessi non stanno nel governo della cosa pubblica ma stanno altrove
Ma anche il Pd non ne azzecca una, anche lui se la prende con calma, è occupato non si sa in che cosa, regala comode assenze in Parlamento, in Molise non aveva neanche una sede e, quando si è trattato di metterci un candidato, non avendo di meglio, ne ha preso berlusconiano.
Non c’è dubbio che, se se Berlusconi governa ‘a tempo perso’, l’Opposizione fa altrettanto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono contro ogni tipo di violenza, perciò anceh quella dei black block, ma mi domando perchè chi partecipa agli scontri in Grecia, ad Atene ed attacca le istituzioni è considerato un disperato, che lotta per i propri diritti e viene in qualche modo comprese dai nostri giornalisti, mentre chi fa la stessa cosa in Italia viene considerato un pericoloso criminale.

Alberto Morri 19.10.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...facciamo una colletta e prendiamo un paio di avvocati giusti per chiederei i DANNI a stì para... ABUSI-VI!!!.....

Un giudice cancella i ministeri a Monza perchè non erano stati coinvolti i sindacati

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-10-19/giudice-cancella-ministeri-monza-141235.shtml?uuid=AatRYHEE

anib roma Commentatore certificato 19.10.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Le sedi distaccate dei ridicoli tribunali leghisti distaccati a Monza sono state cancellate dal tribunale di Roma

ma c'è qualcosa delle stronzate leghista - a parte l'appoggio alle efferate leggi di B- che sia sopravvissuto in questi 20 anni?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono chiesto per anni come fosse possibile che un intero popolo avesse tollerato i campi di concentramento nazisti e italiani senza reagire. Ora lo so! li abbiamo di nuovo e IO non so che fare.
I CAMPI DI CONCENTRAMENTO DI MARONI per gli immigrati non sono forse inaudita VIOLENZA ?
LE CARCERI STRAPIENE non sono VIOLENZA ?
Le MAFIE che vengono lasciate dilagare non sono VIOLENZA ai cittadini?
ecc. ecc. ecc.
Se "loro" danno l'esempio poi perchè si stupiscono?

marco n., como Commentatore certificato 19.10.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i black..salveranno...
non serve spremerci tanto le meningi per capire questi movimenti CHE NON SALVERANNO PROPRIO NESSUNO!!!
- vi pare che questi criminaletti possano economicamente permettersi di autofinanziarsi per un ideale???
- questi non studiano, non lavorano e non hanno nessuna intenzione di farlo!
- sono mercenari, come qualcuno di loro ha ammesso!
-chi può permettersi di pagare le loro trasferte e il loro addestramento?
- A chi stanno facendo momentaneamente un favore distogliendo l'opinione pubblica dallo schifo dei politicanti?
etc. etc.
Rafforzare le leggi per punirli è doveroso come è doverosa la ricerca dei mandanti!

berta millo Commentatore certificato 19.10.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Si riaprono a gran richiesta (di Banche e Governi servi fantocci) i Corsi della CEE per Operatori Addetti al Danneggiamento pseudo vandalico di Cittadine ,ed opere pubbliche in generale! la Disoccupazione e la Crisi ti spaventano? non restare fra le masse di pacifici manifestanti(che sono il 99.9 % e si beccano arresti e manganellate) , diventa protagonista del tuo domani lavorando per Banche e Governi, e sarai spesato, assicurato e ben trattato,con ricompense in regalie(a tua scelta) o gettoni d oro,purche' non rintracciabile! con i C.O.A.D il tuo futuro non e' piu' a poltrire e marcire dietro lo sportello d una banca,ma davanti alla sua vetrata!
COAD Bank e COAD TAV ,COAD Ponte (saltato) e COAD 360°

vito messina 19.10.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

on sono d'accordo con la violenza ma se quei zagazzi fossero entrati in senato e mettevano paura a quei mafiosi di politici sarei stato più che felice (come se avessi vinto al supernalotto) ma poi fossero stati arrestati ma per pagare gli avvocati mettevano dei numeri di conti correnti per fare una donazione l' avrei fatta.PS. MANIFESTATE METTETE PAURA A QUEI LADRI DI BANCHIERI MA NON DISTRUGGETE LA ROBA DEGLI ALTRI AVETE TUTTO IL MIO APPOGGIO CIAOOOOOOOOOOO.

maretto maurizio 19.10.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Manifestante di Sinistra e libertà perde due dita. Che fondano un nuovo partito.

Un uomo rischia di perdere l’uso di una mano, un altro potrebbe rimanere cieco. Questo il bilancio del video di Belén.

Camionette della Polizia a tutta velocità fra la folla. Poverini, hanno così poche occasioni di fare festa!

Rotta una statua della Madonna. Cercavano Gesù.

I manifestanti se la prendono con una statua della Madonna. Tutta invidia per l’assunzione.

(spinoza)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.10.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sposerò Silvio Berlusconi

www.sposerosilvioberlusconi.it

Andrea costantino 19.10.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Minchia ma dove trovano il tempo per pensare tutte ste minchiate? Il ministro ROMANO dice che stanno preparando le liberalizzazioni, a cominciare dalle estetiste, imprese di facchinaggio, produttori di margarina e altro ancora.
Ma porca troia questo stronzo dove vive sulla luna? ma sono queste le cose che aiuteranno a rilanciare l'econommia italiana? Ma questo fuma era cinese?
Boooooooo
Poi per il decreto sviluppo ce tempo, non ce bisogno di fare sviluppare l'economia italiana, intanto pensiamo a fare la legge sulle intercettazioni che questi magistrati ci rompono i coglioni.
Poi volevo fare un annuncio importante ai giovani LEGHISTI che sono laureati e diplomati con tanto di studio alle spalle ( non come il trota)
svegliatevi, non vi fate prendere in giro sta sto coglione di merda del trota

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli USA sono la massa tumorale più voluminosa che abbia allignato sull'umanità.

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 19.10.11 13:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è una sola strada, continuare a minare le fondamenta di questo regime, il più schifoso che ricordi, nonostante ne abbia viste di ogni. La strada è reclutare sempre più gente nella protesta, disarmata ma durissima, e costruire l’alternativa prima che il regime crolli, lasciando tutti noi nelle mani di un nuovo padrone, quello dotato del miglior tempismo e opportunismo.

Credo che ciò che dovremmo sapere molto bene a questo punto è che tutta la “rappresentanza” politica, da un estremo all’altro, è coalizzata nel blindare il proprio potere. Sottilizzare e cercare angeli custodi in questa o quella fazione del regime è folle, stupido e irresponsabile.

La via d’uscita dal crollo inevitabile di questo regime ladro, ricattatore, estorsore, accentratore, bancarottiere, inetto e tiranno è la SOVRANITÀ POPOLARE. La rappresentanza integrale ha fallito in tutto il mondo, e si è puntellata in tutto il mondo con nazionalismi e autoritarismi, più o meno mascherati.

La democrazia diretta non può essere l’unica forma di governo, ma ai delegati va conferita TEMPORANEAMENTE solo LA PARTE MINORE della nostra sovranità, riservando a noi cittadini la prerogativa di modificare unilateralmente le regole della delega, fino alla revoca del mandato.

In pratica i cittadini dovranno essere in grado di intervenire in corso d’opera, durante il mandato politico, per promulgare, modificare o revocare leggi e delibere tramite i referendum d’iniziativa e revisione senza quorum, il cui risultato dovrà essere tradotto in legge o delibera locale senza mediazioni politiche. Qualunque compromesso su questi principi renderebbe vano tutto il nostro duro lavoro di antagonismo pacifico al regime.

Qualunque governo, se lasciato a briglie sciolte, conosce una sola deriva: quella verso l’accrescimento del potere dei delegati e la spoliazione delle risorse dei cittadini, fino al collasso del sistema. Su questo occorre una totale, nitida chiarezza.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 19.10.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

grillo salva i berluscones... grazie beppe.. passa ad arocore che facciamo il bunga bunga di ringraziamento..

jerry rossi Commentatore certificato 19.10.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che nessuno consideri personalistiche le mie beghe con 50 Star o i vari piddini.
In realtà tutto si situa nello stesso alveo: quella lotta al sistema capitalista che col n*e*oliberismo ha trovato la sua teorizzazione ideologica e sta portando a sfacelo il mondo .
Proprio contro le sue mostruosità era la manifestazione dei 300.000 a Roma come i frequentissimi scioperi che costellano la vita di questo paese,l'Onda ecc.
Il fatto che Di Pietro, l'Unità, Maroni o Franceschini attacchino Grillo e si buttino sui lati teppistici e vandali che hanno boicottato la manifestazione parlando solo di quelli, ben affiancati da media che tengono loro bordone, fa parte di una precisa strategia, in cui, vantando ipotetici ordini e sicurezze, si fa strame dei diritti di libertà .
- Alemanno che si precipita a vietare gli sciopero a Roma per un mese in modo incostituzionale,l'evocazione della legge Reale ecc.
Da una parte si diffonde una cortina di fumogeni sugli scopi della manifestazione,oscurati come se non facesse parte di un analogo movimento mondiale contro il n*e*oliberismo,dall'altra l'opposizione stessa salva un pessimo governo dallo stato dall'accusa per quello che ha fatto o che non ha fatto,sempre contro i cittadini.
Infine,si allontana l'attenzione dell'accusa della manifestazione a un capitalismo protervo e mortifero, che affonda ogni legittima pretesa del cittadino
- e la fine che sta facendo la riforma sanitaria di Obama ne è un'altra riprova.
In questo crollo progressivo di diritti e valori della democrazia,il Pd come Di Pietro mostrano di stare dalla parte sbagliata e il loro attacco a Grillo puzza proprio di collusione al sistema
Di Pietro chiede leggi punitive più severe contro gli ultras della protesta come fossero ultras da stadio,ignorando l'attacco di sistema.
Il Pd continua a candidare n*eoliberisti come Boccia o inquisiti come de Luca o addirittura berlusconiani come Frattura.
E intanto il punto fondamentale della protesta viene da tutti loro ignorato.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Alla sconquassata mentale:

*****
Marino e Fini: il decreto mille proroghe taglia i fondi ai malati di cancro.

“Il decreto mille proroghe contiene una serie di vergognose sorprese. L’ennesima conferma viene dal taglio dei fondi che la legge del 13 dicembre 2010 destinava a malati di patologie gravissime come il cancro, ora dirottati dal governo a sanare la situazione di allevatori in arretrato con il pagamento delle multe sulle quote latte”.

Lo afferma il decreto mille proroghe cancro senatore del Pd Ignazio Marino, presidente della Commissione d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale.

“Per questa norma gli italiani devono ringraziare la Lega che ha deciso di tutelare alcuni allevatori-evasori anche a costo di decurtare le risorse per malattie gravissime tumorali.

E’ bene che i cittadini che hanno votato per la Lega aprano gli occhi e sappiano di quali scelte è capace il partito che li rappresenta. Tra gli evasori e i malati, la Lega ha scelto.

Loro tutelano i primi, gli ammalati di cancro si arrangino.

http://www.sanitaincifre.it/2011/02/marino-il-decreto-mille-proroghe-taglia-i-fondi-ai-malati-di-cancro/
*****
----------------------------------------------

C'e' chi spende soldi per mantenere la pace nel mondo, sotto l'ombrello Americano non ci sono piu' stati conflitti mondiali e le guerre in giro per il mondo sono ridotte del 40%.

C'e' chi invece li spende per pagare le solite multe perche' non e' capace di stare alle regole. Questa volta per il latte.

Poi deciditi, ieri i TUOI DATI dicevano 4000 MILIARDI, oggi sono 3000.

Sappiamo che tu dai i numeri ma insomma, un po' di contegno...la gente ti legge.


...capisco la rabbia di er pelliccia contro un gaverno di malavitola che cia' fatto la pelliccia a tutti...

anib roma Commentatore certificato 19.10.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento

"Successivamente, il Governo Prodi II, di centrosinistra, varò la legge n.124 del 3 agosto 2007,[290] che creò un nuovo "sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica", in particolare ponendo i servizi sotto un più stretto controllo del Presidente del Consiglio dei ministri, cui compete la nomina di direttori e vicedirettori di ciascuna agenzia; egli inoltre

«provvede al coordinamento delle politiche dell'informazione per la sicurezza, impartisce le direttive e, sentito il Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica, emana ogni disposizione necessaria per l'organizzazione e il funzionamento del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica.»

http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_dei_servizi_segreti_italiani

Mhhh....I servizi segreti nelle mani della Presidenza del Consiglio....

Blak bloc....mhhhh....

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

CORRADINO MINEO deve restare a Rainews24, firmate la petizione

http://www.petizionionline.it/petizione/corradino-mineo-non-deve-lasciare-la-direzione-di-rainews24/5302

claudio recchia 19.10.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

ricchezza

I vigilanti l’hanno colta in flagrante mentre nascondeva sotto il camice svariati pacchetti di pile, prelevandoli direttamente dagli scaffali del supermercato. E così lo scorso 15 ottobre, per la cassiera dell’Esselunga è scattato il licenziamento. Ma non si tratta di una cassiera qualunque: la donna in questione è Maria Bolognesi Garazatua, 47 anni, peruviana. Tre anni fa denunciò una pausa pipì negata mentre era alla cassa del supermercato di viale Papiniano.
La storia risultò poi inventata di sana pianta ma all’epoca la donna montò un polverone, raccontando di essere stata costretta a orinare sulla poltoncina della cassa e di essere stata poi aggredita violentemente da alcuni dipendenti nei bagni del supermercato. Pura fantasia, come hanno poi accertato gli inquirenti. L’inchiesta fu archiviata nel 2009 ma per l’azienda di Caprotti rappresentò un danno d’immagine enorme.
Oltre al danno la beffa. All’inizio infatti nessuno aveva messo in discussione le dichiarazioni della «povera» dipendente, anzi: i sindacalisti della Uiltucs Uil l’avevano sostenuta, i colleghi avevano manifestato davanti al supermarket, qualche cliente per protesta aveva perfino stracciato la tessera Esselunga. E l’attuale presidente del Consiglio Basilio Rizzo, all’epoca capogruppo della lista Fo, candidò addirittura la Bolognesi all’Ambrogino d’oro. La propose come eroina, come vittima del mobbing da parte della grandi catene industriali. E la cassiera divenne simbolo dei diritti calpestati dei lavoratori. In poco più di un anno erano stati pubblicati 200 articoli sui giornali per denunciare la presunta ingiustizia e per seguire le tappe di un’inchiesta giudiziaria che sembrava volgere a favore della lavoratrice.
Niente di più sbagliato. Nel corso della vicenda anche i sindacati si erano resi conto della follia del caso ed avevano smesso di affiancare la Bolognesi nella causa. Dal canto suo l’azienda aveva cercato di andare incontro alla donna. Il suo si era rivelato un caso um

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATM, SCONTO 50% ABBONAMENTO PER FAMIGLIE NUMEROSE

Sconto del 50% sull'abbonamento Atm per mamme e papa' con 4 figli o piu'


e chi sono quelli che hanno 4 figli e piu' ?

grazie sig pisapia

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nigeriani

I carabinieri hanno sgominato una banda di spacciatori di eroina e cocaina. Il capo della banda due anni fa aveva usato come cavie due suoi clienti provocando la morte per overdose di uno e portando in fin di vita l’altro,

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA
LEGANORD = MAFIA LEGANORD = MAFIA

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

mercoledì 19 ottobre 2011
Troppo superbi e presuntuosi GLI OCCIDENTALI, PER PRENDERE ESEMPIO DA UNA PARTE DEL MONDO CHE CAMBIA IN POSITIVO SENZA GUERRE E IMPERIALISMI VARI !!

Caneliberonline 19.10.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

MOLISE

Chi é quello stronzo che ha candidato un ex-forzista per il PD ?

Geniale.

Capitano Andrea i.m.S., Vicenza Commentatore certificato 19.10.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono ragazzi che non vedono uno sbocco, la consapevolezza della prigione sociale è sempre più condivisa.
La scala sociale è bloccata da chi in apparenza dice solo a parole di volerla movimentare.

Che ci fai oggi con una laurea in psicologia se non sei raccomandato?

Speriamo che "Er pelliccia" abbia imparato qualcosa da questa esperienza e cambi al più presto facoltà.

Lo vedrei bene a Scienze Politiche.


Mi scuso per l'OT ma questa è tutta da leggere!

Così Davide Zoggia, responsabile Enti locali della segreteria nazionale del PD, esalta la straordinaria performance (?!?) del PD alle elezioni regionali del Molise.

http://beta.partitodemocratico.it/doc/224768/molise-grande-rimonta-del-centrosinistra.htm

Franco Nero 19.10.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il "gioco dei buoni e dei cattivi" è stantìo, noioso, ripetitivo. possibile che scorra il tempo e si dicano sempre le stesse cose? c'è almeno un ricambio generazionale? o si tratta di amnesia delle medesime persone?
da un punto di vista politico, conta sapere da cosa sia socialmente prodotta quella violenza. è gente che lo fa per "hobby ricreativo", oppure per manifestare la propria disperazione? c'è il codice che sanziona, parliamo di politica. la forza pubblica svolge la sua funzione, si spera sempre democraticamente.
star qui a dire chi sono i "buoni" e chi i "cattivi" è occupare male il pensiero. non stiamo valutando i danni per l'assicurazione. dovremmo discutere di cosa fare per pacificare l'Italia.
chi pensa che dialogare con la società, le istuzioni, sia inutile, sia una presa per i fondelli? chi ritiene che le regole del gioco lo danno perdente per definizione per cui tanto vale rivolatarcisi contro, non avendo "di meglio" da fare?
ha "di meglio" da fare in quest'Italia ladrona chi sta rubando da qualche altra parte, visto che non c'è etica interiorizzata, nè regole eque. chi sta morendo socialmente oggi lo si caccia burocraticamente a pedate. che ci si attende? che si spenga silenzioso? sia esso un emarginato dal mondo del lavoro, o un giovane precario senza futuro?
"portate pazienza"? che poi morirete anche voi cari esclusi? appena non avrete i soldi per curarvi che il servizio sanitario nazionale non è bastevole? l'escluso che deve fare? democraticamente crepare affinchè la giustizia trionfi? deve sparire nel nome della legge?
penso invece alla politica. ai provvedimenti generali che dovrebbero "curare" il malessere sociale. una società più giusta non è un'utopia ma un'azione che è posta in essere, se la maggior parte dei cittadini inizia a crederci, e ad agire per farla realizzare.
lascerei perdere l'aspetto repressivo della questione, mi concentrerei su quella "curativa". penso al welfare, che proprio in tempo di crisi va va implementato, e non ridotto

gennaro esposito 19.10.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè i Molisani siano andati a votare in massa per il centro-destra e il centro-sinistra...se si applicassero un pò di piu col cervello sarebbero rimasti a casa, facevano meno danni.

Markus Best 19.10.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crisi, l'appello di Napolitano: "Abbattere il debito pubblico"


pensare che prende oltre un milione all'anno di stipendio per dire queste cose

sud e sinistra: rovina dell'italia!!!

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante sciocchezze così concentrate non le avevo mai lette! L'attuale crisi economica, che è mondiale, è colpa dei partiti?! Affermazione che non abbisogna di commenti! Le Forze di Polizia a Roma erano impreparate?! Quelle Forze erano preparatissime....a finire subito in galera se solo avessero rotto qualche testa e ad essere condannate all'ergastolo se avessero lasciato qualche cadavere sulla strada! Le stesse Forze, soprattutto quelli di loro finite in ospedale, sono preparatissime a vedere liberare, qualora arrestati, qualcuno dei delinquenti entro 24 ore dal fermo! Certo, tra 4/5 anni potrebbe tenersi anche un processo che irroga ai citati delinquenti una multarella, subito annullata in appello! Per finire, chi sono i blek blok?! Studenti, lavoratori, disoccupati, bravi ragazzi che sfogano la loro ira contro il mondo che non li cura?! No! Sono solo sfatigati (560mila posti di lavoro pronti e mai coperti) inclini a delinquere, gonfi di odio e di cattiveria contro il mondo intero, magistralmente manovrati da forze politiche inette che, proprio per la loro inettitudine, non riescono a governare "democraticamente" e giocano allo sfascio per poi dare la colpa alla crisi economica (ripeto, mondiale), alle Istituzioni che non tutelano i nullafacenti, alle Forze dell'Ordine "impreparate", al Governo che non fa nulla con la propria bacchetta magica per assicurare almeno 3/4000 euro mensili quale stipendio/paga base a tutti gli italiani sopra definiti! E' proprio vero: piove,governo ladro!

Volatile pn 19.10.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

patto no global-Sel dietro gli scontri

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Profumo Il banchiere duro e puro

Alessandro Profumo (Genova, 17 febbraio 1957)

Trascorre l'infanzia a Palermo fino a 23 anni

e dove poteva finire politicamente uno che non e' stanco di arricchirsi ?

giustamente a sinistra: li prendono cani e porci pur di avere qualche voto


sud e sinistra: rovina dell'italia!!!

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma c'è qualcuno che si ricorda quali erano le MOTIVAZIONI che hanno spinto in piazza milioni di manifestanti in oltre 80 paesi del mondo?
A Roma credo avesse a che fare con le omologazioni di caschi neri ed estintori, ma nelle altre migliaia di piazze cosa voleva tutta sta gente? C'E' QUALCHE GIORNALISTA CHE CE LO POSSA RICORDARE SU UN CANALE TELEVISIVO O SU UN QUALCHE GIORNALE NAZIONALE?

grazie.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 19.10.11 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il titolo di questo post ricorda i post in cui te la prendi col popolo viola e i pirati tedeschi

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

http://economia.virgilio.it/tasse/tagli-alle-agevolazioni-fiscali-stretta-finale-quanto-valgono-i-benefici-quale-si-salvera.html

manovra tagli
Legge di stabilità
legge stabilitaSoldi a scuole private e militari all'estero ma non alla banda larga

I fondi destinati all'allargamento di internet vanno ai ministeri
La partita è di quelle decisive anche se si sta giocando nell'ombra. In palio ci sono la bellezza di 160 miliardi di euro, l'equivalente di 4 manovre lacrime e sangue. Troppi perché uno Stato sull'orlo del collasso finanziario come il nostro possa farne a meno. E così la prima delle due manovre estive ha decretato un taglio lineare alle agevolazioni fiscali e ha messo al lavoro un gruppo di tecnici per decidere su quali di queste dovrà cadere la scure. Ora sta per arrivare il verdetto: sono circa 600 le agevolazioni esaminate, comprese quelle regionali e degli enti locali.

Ma cos'è un taglio lineare? Semplicemente una riduzione di tutti gli sgravi nella medesima percentuale. Riduzione che dovrebbe partire nel 2013 con un modesto 5% per balzare l'anno successivo al 20%. L'unico modo per scongiurare questi tagli indiscriminati è approvare una riforma tributaria entro il 30 settembre del prossimo anno, come prevede la stessa manovra. Ma con gli attuali chiari di luna della politica italiana la cosa appare poco probabile.

Paga di più chi guadagna meno di 20mila euro all'anno

E' chiaro che tagliare a tutti nella stessa misura - cioè indipendentemente dal livello di reddito - significa concretamente tagliare di più a qualcuno, cioè ai redditi più bassi. Ecco alcuni esempi tratti da un'elaborazione fatta dal Sole 24 Ore sui dati forniti dalla Corte dei Conti sull'aumento del carico fiscale per le diverse fasce di reddito:

• con un reddito inferiore a 10mila euro all'anno i tagli sono ininfluenti;
• con un reddito tra 10mila e 20mila euro all'anno si pagherà tra il 2 e il 2,5% in più di Irpef (il picco massimo si avrà con un reddito attorno ai 13mila euro e c

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.10.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

scusa beppe, ma questa volta io non concordo nè con te, nè con chi commenta questo post. questi qui, questi black block o come diavolo ti pare non mi rappresentano; anch'io sono un indignato per quanto sta accadendo, ma la mia protesta, fatta di maniche rimboccate e testa dentro la mini-politica locale, non si rispecchia in questi qui.

michele malesardi 19.10.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

a voi comunisti che dite che è per colpa del m5s se avete perso le elezioni in molise:

ppppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!

i comunisti non si arrenderanno mai, io neppure!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 19.10.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizio Filippi ?
Per quanto mi riguarda
posso tranquillamente definirlo
EROE NAZIONALE :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.10.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/10/16/foto/l_allerta_del_viminale_temiamo_omicidi_politici-23321177/1/?inchiesta=/it/repubblica/rep-it/2011/10/15/news/mafia-stato_all_origine_del_patto-23284820/&ref=HREC2-10#1... ecco uno dei documenti che testimonia come lo Stato sia dovuto scendere a patti con la mafia per difendere i Ministri, sottosegretari, minacciati di morte ...non ha risposto con le armi e con la difesa ... no... semplicemente ha fatto un accordo con la mafia per risparmiare le loro vite... allora ... CHI HA VINTO?

brunorev brunorev 19.10.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La storia non si ripete mai allo stesso modo. La stupidità sembra essere sempre uguale a se stessa ( se no che stupidità è?)La violenza degli anni di piombo servì a demonizzare i movimenti dell'epoca.Le donne allora gridarono nè con le BR nè con lo Stato consapevoli che entrambi le avrebbero ricacciate nel silenzio. E' quello che temo succeda oggi con l'opposizione fatta di donne, giovani,famiglie e pensionati che non c'entrano niente con i black bloc.

lena luongo 19.10.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Un problema reale:

Salviamo l'Artico, anche con regole internazionali che ne limitino la conquista

[ 18 ottobre 2011 ]

Pietro Greco

Il ritiro del ghiaccio è solo una parte del problema. La biodiversità e più in generale l'ambiente, lassù, è in pericolo perché "la conquista del Grande Nord" è già iniziata. Occorre stabilire al più presto regole precise che evitino conflitti e riducano l'impronta umana sul Polo Nord.

È questo il senso della copertina e dello speciale che la rivista scientifica Nature ha dedicato nei giorni scorsi all'Artico e, in particolare, è il senso dell'editoriale firmato da Lawson Brigham, docente di geografia e politica artica presso la University of Alaska Fairbanks ed ex presidente Arctic Council's Arctic Marine Shipping Assessment.

Tutti sanno che i ghiacci artici sono in ritirata - o meglio, che in estate un'area crescente dell'Oceano artico è libera da ghiacci - perché il dato statistico è ormai consolidato. Pochi sanno, invece, che lo scioglimento dei ghiacci non prelude a una futura conquista umana del Grande Nord, semplicemente perché l'invasione è già iniziata. L'Artico è sempre più un nodo cruciale di quella rete di produzione e distribuzione dei beni che chiamiamo economia globale.

Per dimostrarlo, Lawson Brigham ricorda il traffico estivo di navi che arrivano e partono dal porto di Red Dog, prospiciente la più grande miniera di zinco del mondo, in Alaska. Del traffico di navi che si svolge lungo tutto l'arco dell'anno per caricare il metallo prodotto dalla più grande miniera di nichel del mondo, a Norilsk in Russia (nella foto). Dei rompighiaccio che vanno e vengono per caricare petrolio presso la piattaforma offshore nel Mar di Pechora. E, ancora, il via vai estivo di petroliere dai pozzi petroliferi della Groenlandia occidentale.

http://www.greenreport.it/_new/index.php?lang=it&page=default&id=12817

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

L’autorizzazione all’ arresto del ragazzo con l’estintore noto come “Er pelliccia” è stata negata da un parlamento di suoi pari, con 315 voti contrari e 294 favorevoli, che hanno così dimostrato di credere alla motivazione secondo la quale Er pelliccia stava lanciando un estintore per spegnere l’incendio.

E anche alla successiva motivazione secondo cui, Er pelliccia sarebbe cognato di Mubarak.

Dopo la concitata votazione, il giovane ha abbracciato e baciato il proprio capogruppo, un pregiudicato noto come Er nano de mmerda e ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Sono un perseguitato nel mirino della magistratura solo per fini politici. C’è una gara delle Procure contro di me, prima mi vogliono come testimone, ora come indagato. Non ce la faccio più, uno di questi giorni vado in tv ed esplodo”.

E ancora: “Ci vuole una commissione d’inchiesta sul comportamento dei magistrati e delle procure”.

Felice per il risultato della votazione, Er pelliccia ha poi salutato i fotografi.

Tutto questo sarebbe successo se Er pelliccia fosse stato bocciato 4 volte all’esame di Stato ma inserito in una lista bloccata, in un collegio di ferro, dal potente genitore segretario di partito.

Oppure se Er pelliccia avesse assicurato una costante fornitura di troie minorenni a certi potenti leader politici che, per ringraziamento, lo avrebbero fatto eleggere in un consiglio regionale del nord.

Oppure se Er pelliccia fosse stato parente del sindaco di Roma.

Anzi, no. In quel caso sarebbe stato alla guida di un bell’autobus, lontano dagli scontri e dai problemi.

Ecco, davanti ad episodi come questi, la nostra domanda è: quanto tempo dovremo ancora aspettare perché questi idioti, arroganti, aggressivi ignoranti la smettano di girare liberi per le nostre strade e se ne vadano a poltrire belli comodi in parlamento?

Siamo sinceramente indignati.

donzauker

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.10.11 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pannella: "chiedo asilo politico in Mongolia"...
------------------------------------------------

Ma pensa te!!!
Io pensavo fosse mongolo già da un po'...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 19.10.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo cercando immagini in web di black bloc e...

sorpresa! in mezzo c'era il Bepin immortalato in Val di Susa !!!

anche il web è un'arma a doppio taglio al servizio
dei soliti noti !

cmq, non me ne dispiace affatto!
solo che il Bepin è un BB "moderato" , eh eh eh !

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 19.10.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd si incavola perchè perde terreno a causa del Movimento 5 Stelle, il Pdl gongola, ringrazia e raccatta avidamente le briciole.
Stanno perdendo tutti e due. Mentre questi vecchi avidi regnanti si fanno la guerra rantolando tra le rovine e i loro servi tramano e si scannano...la gente sta incominciando a guardare oltre, verso qualcosa di nuovo e di pulito.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 19.10.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne: "Sciopero e proteste son inutili"
Nel suo regime totalitario immagino che siano anche criminosi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento

l' hanno capito(lato) pure i Muri (del Pianto) che questi Brikki Brokki, (a prescindere da che siano ,infiltrati, sbirri, ultras, hobbysti del danno vandalico, pagati dal governo a prestazione,....) hanno l Importante FunZIONe di Coprire la MANIFESTAZIONE (ed i suoi contenuti scottanti) e dare un pretesto ai Media ed ai politici di regime (Bankstein) per parlare d altro, per fare proclami da stato di polizia fascista tendente al NWO) ! insomma servono solo a fare DISTRACTION ,e con un blindato assaltato, e qualche vetrata rotta e 4 macchine bruciate (le assicurazioni ringraziano,visto che odiano gli automobilisti virtuosi) hanno raggiunto l importante scopo; far parlare d aaltro, che non siano le BANCHE, il Debito Pubblico Illegale, l euro criminale, e tutto cio'ch'e' economia strozzina occidentale da finanza Talmudica ebraica! fanno solo il FIAT VOLUNTAS Giu'DEI; coem il naziskin reclamizza il mito della shoah, cosi' i Black brocks reclamizzano le banche che sono i ntotale calo d immagine !

vito messina 19.10.11 11:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora tutti parlano del movimento 5 stelle,giornali tv radio,si sono accorti che e'meglio parlarne che boicottarlo,si sono accorti che i partiti classici perdono consensi a favore nostro,che inevitabilmente questa forza sta'crescendo per questo dobbiamo stare uniti,ne destra ne'sinistra ne'centro.uno vale uno e'la mossa vincente.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 19.10.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Unità insiste sull'attacco a Grillo ladro di voti nel MOlise

http://www.unita.it/italia/per-berlusconi-il-lodo-grillo-br-e-meglio-del-lodo-alfano-1.343617

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENTI AI CONTI CORRENTI!!!

Sapete perchè il "decreto sviluppo" è così lento ad essere "cacato" dagli intestini marci del governo?

Perchè siccome non ci sono soldi, stanno organizzando un prelievo forzoso sui conti correnti bancari.
Vuol dire che ORDINERANNO alle banche di prelevare una cetta percentuale da TUTTI i conti correnti bancari e versarla nelle casse dello stato.

Ma... c'è un problema.
ANCHE i merdosi tiranni e servetti collegati del governo... hanno conti correnti in italia!

Quindi ci vuole il tempo perspostare TUTTI i conti correnti all'estero o in attività NON riporatabili a Conti correnti.
E va fatto un po' alla volta, altrimenti si scopre che, per esempio, TUTTI gli onorevoli del PDL hanno svuotato i loro conti 1 giorno prima dell prelievo forzoso.

STANNO TRASFERENDO UN PO' ALLA VOLTA TUTTO ALL'ESTERO. OPPURE CONVERTENDO IN BENI NON LIQUIDI.

MA CI VUOLE TEMPO! ECCO PERCHÈ IL DECRETO SVILUPPO NON ARRIVA!

Preparatevi alla rivolta generalizzata. MA CON OBIETTIVI CHIARI:

BANCHE-PARTITI-CHIESE
MA NEL SENSO DEGLI UOMINI DI POTERE CHE COMANDANO!!!!

NON EDIFICI, AUTOI, CASSONETTI E VETRINE!!!!

CACCIA AGLI UOMINI.

Fabio Castellucci Commentatore certificato 19.10.11 11:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CAPO DEI BLACK BLOC

Portiamo milioni in piazza
Facciamo fuori il Palazzo di Giustizia di Milano
Diamo l'assedio a 'Repubblica'
Cose di questo genere
Non c'è alternativa

Come diceva Orwell è tutta questione di linguaggio
Ai piani bassi si chiama eversione
A quelli alti 'Golpe'
La prima riscuote l'esecrazione dei benpensnati
Il secondo riscuote voti


viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah...oggi mi diletto con Wikipedia, per analizzare e fare parallelismi tra presente e passato piu' o meno recente...


"Con strategia della tensione ci si riferisce ad una teoria interpretativa che accomuna in un unico disegno politico l'insieme delle stragi e degli attentati terroristici avvenuti in Italia nei decenni successivi alla vittoria alleata della seconda guerra mondiale, con particolare intensità tra il 1969 e il 1984 ma anche - in misura minore - nei decenni precedenti e successivi. Alcune fonti individuano nell'attentato di Piazza Fontana l'atto iniziale del dispiegarsi, in Italia, della strategia della tensione[1], altre fonti la fanno risalire alla strage di Portella della Ginestra, nel 1947i[2]. La "strategia della tensione" mantiene uno stretto legame con il fenomeno generale del terrorismo di stato[3] e indica la partecipazione nascosta (o il benestare) di settori dello Stato in azioni terroristiche ai danni del proprio popolo.

L'espressione è stata ripresa dalla traduzione letterale dell'inglese strategy of tension, utilizzata dal settimanale The Observer in un articolo del dicembre 1969[4], per definire la politica degli Stati Uniti, con il fattivo appoggio del regime militare greco, tesa a destabilizzare i governi democratici delle nazioni con particolare valenza strategica nell'area mediterranea, nella fattispecie Italia e Turchia, attraverso una serie di atti terroristici, allo scopo di favorire l'instaurazione di dittature militari."

Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Strategia_della_tensione

Sara'...ma sto notando fin troppe analogie, sempre piu' o meno le stesse, tra l'oggi e ieri...

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti voi. Sono d’accordo con chi sostiene che questo genere di manifestazioni non porta da nessuna parte ed, anzi, a volte è controproducente, come nel caso di domenica scorsa. Il fatto è che una protesta, per avere efficacia, deve contenere una minaccia o, quantomeno un forte disagio, per il destinatario. Se l’obiettivo è scuotere chi ci governa, ammesso che sia fattibile, occorre perseguirlo con i mezzi appropriati. E che cosa abbiamo visto negli ultimi anni? Abbiamo notato che di fronte a referendum con alta partecipazione il governo DEVE prendere atto del risultato. Abbiamo visto che, quando si tentò di liberalizzare le licenze dei taxi, i taxisti bloccarono gli aeroporti. Quando a Milano si tentò di vietare il sorpasso dei TIR sulle tangenziali, gli stessi bloccarono la corsia a loro dedicata, paralizzando la città e la proposta venne ritirata. Allora ne consegue che: lo strumento preferenziale di lotta democratica è e rimane il referendum popolare (certo è più difficile da organizzare rispetto ad una manifestazione); che una protesta viene presa in considerazione se provoca enormi disagi; e, infine, che per far arrivare la voce fino agli ultimi piani dei palazzi dei signori, occorre un’organizzazione da corporazione lobbistica. Allora mi domando, con tutto il dovuto rispetto: cosa diavolo pensano di ottenere quelle persone riunite per protesta in piazza Duomo a Milano? Quella piazza ne raccoglie il doppio ogni sabato pomeriggio, anche se sono lì a fare shopping e non a protestare. Aspettano che la Digos dica loro dove svolgere la protesta? Questi, se non l'avete ancora compreso, non sono gli Stai Uniti. Qui, perchè qualcuno ascolti, non basta gridare, occorre punzecchiare pesantemente. Perdonate il sarcasmo ma vedere il tempo delle persone sperperato in un momento del genere mi fa davvero rabbia.
Arrivederci a tutti.

Massimiliano Tosi 19.10.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

RAEL
Riguardo all’intercettazione di B che evoca con LaVitola una “rivoluzione”: l’assedio del Palazzo di Giustizia da parte dei sostenitori di B sarebbe un po’ come il rogo del Reichstag, ma con l’attenuante della demenza senile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Er pelliccia usa la violenza fine a se stessa. E' lo stesso che si eccita la domenica allo stadio per seminare distruzione.
Provate a chiedere a questo boccoloso ragazzo il motivo di tanta rabbia.
La digos conosce quelle facce. Sono seguiti e fotografati. Usati a loro insaputa per delegittimare le istanze di tanti giovani traditi.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 19.10.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento


PROFUMO DI VITA

C'è qualcosa di nuovo nell'aria ; profumo di
vita .

Si di vita , giovane , viva , veloce con gli
occhi stellari...non profuma di stantio , ma al contrario è bello , curato , esplosivo.

Si coniugano ormoni giovani , cultura , velocità , logica e sintesi lucida.

I vecchi , i giovani vecchi obsololeti non
possono capire , guidare , intervenire ,
sparacchiare CAZZATE obsolete perchè i battiti
del loro cuore viaggiamo a 20...

Un mondo nuovo si muove a 1000 battiti al
minuto.

La rete si unisce al reale , la sinapsi si materializza e lascia indietro i vecchi tromboni.

I quali si agitano , strepitano , vogliono esserci , propongono ancora , cercando di annaspare nel NON ruolo.

Come quando ti supera una macchina che và al doppio della tua velocità ....sfreccia , quasi non la vedi...ed è già tanto che la segui.

Difficile accettare di essere superati , inutili nelle nostre non proposte , cazzate irrealizzabili e presuntuose , interventi e grida virtuali.

Un agitarsi di tromboni , oggetto già di selezione .

Non sono loro che guidano piu' , sono pesati , valutati e molti gettati nel cestino dei ricordi o delle cose perse o peggio non esistono.

Accanto al chattismo e all'estetismo del movimento civico , accanto al movimento politico , un movimento territoriale stà crescendo.

Non lo puoi vedere , rifugge dalle stronzate da rete e dai giochetti politici ....ma sarà lui la nostra speranza.

Si sappia che ci sono due vie ; la buona fede e il silenzio.

E che i vecchi come me scelgano.

Sono ottimista .

Domani quindi nevica.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi Black Block cosa vogliono? e soprattutto chi li manda? Mi sembra solo un gruppo di tifosi da stadio un po' piu organizzati per la guerriglia urbana e con obiettivi fisici precisi. Ma qual'e' il loro obiettivo vero? Dove vogliono arrivare? Bruciare macchine e rompere vetrine puo servire veramente a cambiare qualcosa? E questi Black Block, se sono indignati, perche' non si tolgono il passamontagna, buttano catene e mazze e non si uniscono al corteo pacifico? Che cosa devono dimostrare quando e' provato e riprovato che la violenza e' proprio l'ultima spiaggia da utilizzare? Eppure internet adesso e' un po' piu' diffuso di 10 anni fa... si potrebbero informare visto che hanno partecipato a modo loro ad una manifestazione politica! Si' l'idea di assaltare una banca non e' malvagia per il simbolo...ma le macchine e le vetrine di onesti cittadini no e' un controsenso... oppure avra' anche senso per chi li guida, che a quanto pare dall'intervista di repubblica, nemmeno loro sanno chi e' e quali piani ha effettivamente. Quindi a questo punto dovremmo considerarli come i cittadini indignati? O fanno parte di un altro piano, forse piu' vicino al governo o di qualcuno che ha intenzioni di potere, sicuramente non democratico. E se vogliono mandare via questo governo veramente, perche' le loro azioni violente non sono state organizzate su obiettivi precisi...perche' non hanno bloccato o rapito dei deputati quando si votava la fiducia, perche' le loro bombe non le tirano alle auto blu, davanti ai ministeri...anche quelli sono un simbolo del potere, perche' non bruciano i ristoranti frequentati dai politici. Premetto che io non vorro' mai fare questo, preferisco le azioni pacifiche, magari con qualche azione intelligente che crei un disagio e faccia capire perche' tutta quella gente protesta. Per me sono solo distrubatori, che rendono inutile gli sforzi di tutta quella gente pacifica, mandati da qualcuno per far risaltare la violenza nelle manifestazioni di indignati.

Nicola Gianella 19.10.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

I black bloc salveranno la seconda Repubblica?

Probabile.

Perchè a parte che c'è sempre una minoranza che inneggia alla violenza perchè dice che altrimenti non si ottiene niente, senza pensare che la violenza porta macerie e che non è detto che quello che viene costruito dopo sia migliore di quello che c'era prima, la maggioranza viene spaventata da certe esagerazioni, soprattutto se vede che i bersagli sono indistintamente TUTTI, anche chi non c'entra niente.

E si compatta con chi sembra garantire più tranquillità, fosse pure mediocre.

EMG 19.10.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caproni e Meschini!
Quest'italietta non solo è DESTINATA a MORIRE, ma se lo MERITA.
Giornali, televisioni, politicanti e SOMARI IGNORANTI in tutte le strade, bar e pubbliche vie parlano di black bloc.
Intanto il governo va avanti, le opposizioni gli vanno a braccetto, i media si INDIGNANO...e l'italia?

è sempre la stessa: tra CAPRONI e MESCHINI.

Non vi ricorda la canzone di quello che fu un Vero GRANDE:

"
..lo stato che fa,
si costerna,
s'indigna,
si impegna,
poi getta la spugna con gran dignità
"
(uno che si sta girando e rigirando nella bara alle parole di Italia e di Rivoluzione).


Il Portatore.

roberto p., genova Commentatore certificato 19.10.11 11:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante la lunghissima lista dei piduisti...

http://www.disinformazione.it/p2-abc.htm

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

LA LOGICA

di Massimo Gramellini

Fabrizio Filippi detto Er Pelliccia diventa il simbolo della generazione degli Indignati?
Sembra disegnato apposta per i pregiudizi dei benpensanti: belloccio, bamboccio, lavativo, ignorante. Uno che a ventiquattro anni frequenta ancora il primo di psicologia, ma ha tratto poco profitto anche dalla scuola dell’obbligo, visto che nel raccontarsi su Internet non sa scrivere correttamente neppure il titolo del suo film preferito:
«Paura e delirio alla svegas».

Non sono proprio tutti così, i ventenni di oggi. Guardatevi in giro senza paraocchi. Vedrete tanti ragazzi che studiano, si sbattono, cercano lavoro e non lo trovano. E quando lo trovano è perché accettano orari duri, stipendi ridicoli, posti precari.

Sono anni che gli esperti chiedono alla politica di dissolvere la dicotomia odiosa fra chi lavora con tutte le garanzie e chi non ne ha alcuna. Ma da questo bla bla giovanilista degli adulti è forse uscito un fatto concreto? I ragazzi hanno tutto il diritto di essere arrabbiati.

Naturalmente non di essere violenti, una degenerazione della rabbia che non ha mai portato fortuna a chi l’ha esercitata, né di lanciare estintori a favore di telecamera per diventare i capri espiatori perfetti di una società fondata sull’emotività delle immagini, invece che sulla profondità dei gesti e delle parole.

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 19.10.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per mettere in campo centinaia di persone armate per guerriglia, addestrarle e trasportarle servono soldi.
Chi ci ha messo questi soldi? Troviamo chi ha messo i soldi e troveremo i veri responsabili.
Hanno fatto un bel favore a Maroni, una bella sponda per restringere la libertà di manifestazione.
Se passasse il concetto che chi fa manifestazioni deve avere il capitale per pagare i danni di eventuali violenti, tutti i movimenti come movimento 5 stelle sarebbero praticamente impossibilitati a qualsiasi tipo di manifestazione pubblica.
Questo è il vero obbiettivo di chi sta dietro ai disordini o di chi li ha lasciati scoppiare per avere il gancio giusto.
In questa Italia un sospetto come questo è più che legittimo. Si batta la strada dei finanziamenti a questi gruppi, le tracce da qualche parte ci devono essere.

Giancarlo C., Bardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo studio una nuova forma di reato associativo per chi partecipa a manifestazioni che sfocino in scontri o resistenza aggravata alle le forze dell'ordine. In pratica un'aggravante con tra l'altro l'arresto obbligatorio immediato ma anche a distanza di 48 ore.

Questo dimostra che noi del m5s abbiamo intrapreso la giusta strada democratica per rinnovare questo Paese.

Attendiamo che, in un futuro prossimo, diventi reato associativo anche l'avere costituito dei partiti che sono in realtà delle imprese familiari o delle società di capitali.

Ove operano "politici" figli della disoccupazione!!!

Grazie Ministro Maroni!


ALCUNI DATI DI FATTO

- I BB a Roma non c'erano.
- La polizia e i CC a Roma erano talmente pochi che i manifestanti incazzati hanno potuto fare ciò che hanno voluto, in ognuno dei posti prescelti.
- Le camionette erano concentrate a difesa dei palazzi del potere.
- I manifestanti incazzati non hanno usato alcuna tattica bellica nè di guerriglia: facevano ciò che volevano in assenza delle forze dell'ordine.
- Con le leggi speciali in preparazione, chi vorrà manifestare dovrà assicurare la copertura di eventuali danni (garanzia fjdeussoria!?!?!?).
- In eventuali manifestazioni spontanee, le forze dell'ordine avranno 'manganello libero' anche in assenza di provocazioni o di evidente pericolo per la popolazione civile.
- Senza una reale possibilità di manifestare 'secondo norma', quale altra possibilità avrà il cittadino di far sentire le proprie ragioni?
- In ultimo una costatazione: con tali politici-mafiosi che si son permessi, si permettono e si permetteranno di tutto e di più, in barba anche al più velato sentimento di dignità ed onestà interiore e nei riguardi del popolo, esaltatori delle non-virtù come la prostituzione ed il gioco d'azzardo e assassini delle nostre libertà, con questi maledetti pirati, dicevo, davvero qualcuno di voi continua ad esser convinto che il proprio voto rappresenti ancora qualcosa? Perché mai tali indegni figuri dovrebbero avere un sussulto d'onestà, lasciando ai cittadini la possibilità di un reale cambiamento?

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 19.10.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Guardate un pochino l'illuminato Vendola che regalino fa alle famiglie di chi lavora nel commercio:

http://www.giornaledipuglia.com/2011/04/aperture-domenicali-bari-emiliano-legge.html

Alla faccia di chi antepone i valori e i diritti dei lavoratori al co(ns)mumismo...

Tutti uguali, sono tutti uguali.

Marcus L. Commentatore certificato 19.10.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo.Quando i i SISTEMI agonizzano ,ecco rispuntar gli ANARCHICI.Gli ANARCHICI,genericamente gli ANARCHICI,ossia tutti quelli che spontaneamente cercano di protestare. La BESTIA NERA tenuta in gabbia,buona per tutte le occasioni.E' la solita MATTA calata dal potere.E' la solita maniera di barare al gioco.Ma non siamo ancor stufi ,dopo secoli ,di questa pantomima?Gente non comperate più i GIORNALI dei Pennivendoli.Scrivon a sproposito,sotto dettatura,a pagamento quello che vuole il SISTEMA!Non guardate più i TALK SHOW preconfezionati dal POTERE.E' sempre per demonizzare l'avversario,sopratutto quello non politicizzato..E' sempre per salvare il suo culo che il POTERE ciancia e fa cianciare.Guardate da che pulpiti vengon le prediche,le invocazioni di purificazione!Controllate i trascorsi di tutti i rappresentanti del popolo che siedono in PARLAMENTO,a cominciare dal PRESIDENTE!

sanna alessandro 19.10.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che questi "ragazzi" siano esasperati non giustifica MAI che rompano una vetrina o brucino un SUV o spacchino la statua della madonna...la violenza in tutte le sue forme è SBAGLIATA e ridurre ogni mal contento alla agonia della politica italiana è solo offendere l'intelligenza di chi dovrebbe proporre idee costruttive anzichè distruggere. è comodo utile goliardico popolare cavalcare esclusivamente il malcontento rimandando poi le colpe...a chi è destinatario di tutte le colpe. I BB sono solo una massa di deficienti che 6gg su 7 escono con le ragazze, accompagnano i figli a scuola, danno il bacio alla mamma. si travestono per l'occasione per scassare un po di quelli che reputano simboli del potere, o quelli che reputano simboli del governo aggiungendo un'altra manifestazione di rilevanza internazionale alla loro discutibile collezione di targhette. è questo è sconvolgente. non le giustifico. no. ma le sane mazzate fra partiti che c'erano fino a poco fa erano la risposta comunque sbagliata intorno la difesa di un ideale...NO TAV...NO B DAY...NO CHIESA...NO PONTE per molti (ma non per tutti) sono slogan e basta

roberto molli 19.10.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Durante il suo periodo europeo, Gandhi visita anche l'Italia per recarsi a Roma dove per due giorni incontra, tra gli altri, Benito Mussolini, che approfitta della visita per cercare di impressionarlo con l'apparato militare del regime, accogliendolo con tutti gli onori assieme a molti gerarchi fascisti. Di Mussolini Gandhi scriverà:
" Alla sua presenza si viene storditi. Io non sono uno che si lascia stordire in quel modo, ma osservai che aveva sistemato le cose attorno a sé in modo che il visitatore fosse facilmente preda del terrore. I muri del corridoio attraverso il quale bisogna passare per raggiungerlo sono stracolmi di vari tipi di spade e altre armi. Anche nella sua stanza, non c'è neppure un quadro o qualcosa del genere sui muri, che sono invece coperti di armi."

Gandhi visita poi la Cappella Sistina, dove la sua attenzione viene colpita, più che dagli affreschi di Michelangelo, dal Crocifisso dell'altare della cappella. Intorno a quel Crocifisso – che rappresenta un Gesù magrissimo, dimesso e sofferente, ben diverso dal Gesù corpulento, forte e vendicativo del Giudizio Universale – il Mahatma indugia per parecchi minuti, esclamando infine: «Non si può fare a meno di commuoversi fino alle lacrime».

Cristo, espose la Sofferente Grazia della Nudita' Percossa.
Il Pirla,invece, Maroni.

enrico w., novara Commentatore certificato 19.10.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

X 50 star

ALLORA? QUI NON SE NE ESCE.
Ogni volta che rispondo alle tue farneticazioni in difesa di una grande e perfetta America che esiste solo nei tuoi deliri, ti mando dei dati statistici, dei dati economici, ma tu li rifiuti come assurdi anche se li traggo da fonti americane.
Dici che faccio un minestrone. Non so che pappa ci sia nel tuo cervello ma io non faccio nessun minestrone.
Ho chiarissima la situazione di un I*MPERIALISMO nefasto che all'interno degli Stati uniti non fa che aumentare il divario tra ricchi e poveri e che sta portando la classe media e povera americana in una miseria sempre più grande.
Ho chiarissima la situazione di un imperialismo mondiale della finanza a matrice statunitense che usa le lobbie, assicurativa o farmaceutica, chimica o bellica, petrolifera o alimentare, per mettere in ginocchio i propri poveri, e che 'esporta' questo sistema micidiale in Europa e nel mondo, per aumentare la miseria dei poveri sul pianeta in molti modi:
con l'imposizione delle proprie esportazioni, armi e Ogm compresi, con le guerre, con l'arbitrio delle proprie agenzie di rating, private e regolarmente quotate in Borsa dove si giocano un vergognoso conflitto di interessi,
con le sue alleanze che rendono servi i governi e li metton a servizio degli interessi americani.
Ho perfettamente chiaro il gioco mortale che l'imperialismo americano sta conducendo attraverso il sistema bancario internazionale, la Borsa e gli organi finanziari internazionali.
Io non ho nessun minestrone in testa e quando cito i dati agghiaccianti dell'economia o delle vergogne americane ho in mente solo un grande Moloch che si chiama Stati uniti d'America e un sistema efferato che si chiama N.eoliberismo, ed è contro questi due mostri che faccio la mia battaglia, che tu lo capisca o no. E anzi ti sono grata perché per rispondere ai tuoi vaneggiamenti io devo precisare e puntualizzare le linee chiarissime e decisissime che ho in testa non certo perché spero che Tu capisca qualche cosa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte le cose piu' semplici sfuggono. Ti fai prendere dalla foga del momento e non rifletti che le cose sono in realta' piu' semplici di quello che sembrano (lo sto dicendo con amara ironia, intendiamoci).

Preso da Wikipedia:

La dittatura è una forma autoritaria di governo in cui il potere è accentrato in un solo organo, se non addirittura nelle mani del solo dittatore, non limitato da leggi, costituzioni, o altri fattori politici e sociali interni allo Stato.

In senso lato, dittatura ha quindi il significato di predominio assoluto e perlopiù incontrastabile di un individuo (o di un ristretto gruppo di persone) che detiene un potere imposto con la forza. In questo senso la dittatura coincide spesso con l'autoritarismo e con il totalitarismo. Sua caratteristica è anche la negazione della libertà di espressione e di stampa. La dittatura è considerata il contrario della democrazia. Va inoltre detto che il dittatore può giungere al potere anche democraticamente e senza violenza (valga l'esempio di Adolf Hitler, eletto dal Popolo Tedesco). La salita al potere di una dittatura è favorita da situazioni di grave crisi economica - per esempio dopo una guerra - sociali - lotte di classi - politiche - instabilità del regime precedentemente esistente. Un'altra forma di dittatura è l'assolutismo monarchico.

Basta leggere la definizione, semplice semplice, della parola dittatura e tutto sembra piu' chiaro.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.10.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto che oggi sui giornali si legge: PAGARE PER MANIFESTARE e contemporaneamente l'ex AD di UNICREDIT (liquidato con 40 milioni) indagato per FRODE FISCALE (ai danni di tutti noi) per 245 Milioni. A breve seguiranno gli altri. Scusate, non è apologia di reato, ma il corto circuito violento, in queste condizioni è inevitabile.

Carlo Bartoli 19.10.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2001 temevo per una svolta autoritaria...adesso manca veramente poco...

Claudio Recchia 19.10.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

cedo che certi discorsi riguardo tasse-servizi ai cittadini siano pieni di confusione senz'altro voluta da chi le tasse non le vuole pagare:

una volta le tasse erano gabelle che venivano pagate da popoli, ad es con gli antichi romani, o cittadini per ingrassare chi aveva il potere e quindi era sacrosanto per la gente protestare, opporsi e arrivare anche a fare rivoluzioni e lotte armate. un esempio leggendario: robin hood e lo sceriffo di notthingham.
non si sa se siano esistiti veramente ma rappresentano l'esempio piu' lampante di quella situazione.
e qui' non ci piove, robin hood e' l'eroe e lo sceriffo il tiranno affamatore, siamo tutti d'accordo.

in uno stato moderno e democratico le tasse sono tutt'un'altra cosa: nella comunita' di cittadini, lo stato, ogni persona contribuisce in percenutale alle proprie possibilita' al miglioramento della qualita' della vita della comunita' stessa, cioe' della gente che fa parte di quella comunita'. cosi' i soldi raccolti, come fa una famiglia parsimoniosa rispettando le priorita' si ridanno indietro ai cittadini in termini di servizi. e si ridanno indietro "direttamente", senza intermediari, cioe' lo stato non dara' i soldi a societa', corporations, etcetc. che poi li ridaranno in qualche modo ai cittadini etcetc. non cosi', ma in modo diretto.
un rapporto diretto cittadino che paga-stato che elargisce i servizi. costa meno cosi' si risparmiano soldi per altri servizi.

qualora uno stato che si dice democratico e moderno si mettesse a fare come lo sceriffo di notthngham, ecco che nascono i problemi, i debiti etcetc.

altra considerazione: una volta lo sceriffo di notthigham per fare come faceva usava la violenza, oggi usano il plagio, le menzogne, i trucchi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 19.10.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

E' ORA CHE LA STAMPA DIA SPAZIO AL MOVIMENTO 5 STELLE.
LO DICE LA LEGGE PER LE PARI OPPORTUNITA' ED E' ORA CHE CI FACCIAMO SENTIRE CON DELLE DENUNCE ALLE AUTORITA' COMPETENTI CAZZO.
IN TV PARLA CHI NON HA NEMMENO L'1% E NON POSSIAMO NOI CHE SIAMO ARRIVATI AL 6%?
E MUOVETEVI!!! FATE QUALCHE INIZIATIVA SOTTO LE SEDI DEI GIORNALI OPPURE TEMPESTIAMOLI DI MAIL...ROMPIAMO IL CA..O A QUALCUNO PER LA MISERIA!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 19.10.11 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma devvero la gente pensa che questi siano cani sciolti, semplicemente anarchici annoiati che cercano di sfogare i loro repressi istinti? Io penso che dietro a tutto questo ci sia una regìa e che le cose non avvengono per caso. Quel che è successo a Roma è deprimente ma è anche ciò che giustificherà la nascita di "leggi preventive contro la violenza" che saranno di fatto il preludio di oppressioni di ben diversa entità.
Negli Stati Uniti un sondaggio ha rivelato che un americano su tre crede nell'ipotesi del complotto per gli avvenimenti dell'11 settembre. Pensare che in Italia non possa avvenire qualcosa di simile è da sciocchi...

sba,bucia 19.10.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.daringtodo.com/lang/it/2011/10/19/beppe-grillo-fenomenologia-stasera-su-rai5/

stasera su rai5 ( ahahahahah ) parlano di Beppe Grillo !!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri a balalrò come hanno commentato le elezioni in molise ?

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Ormai in Italia c'è più gente che commenta su Internet che al lavoro e dato che una buona parte critica il M5S non riesco a capire cosa c'hanno da lamentarsi, forse si sono accorti anche loro come l'inventore del cerchio che "qualcosa non quadra"? Allora andate a lamentarvi con chi avete votato, per il momento sono ancora loro che governano. Se le cose funzionavano a dovere, in piazza non c'era nessuno a protestare e i violenti si sfogavano allo stadio, per esempio. Questa è una ovvia conseguenza del malgoverno italiano, quindi una buona responsabilità va ai nostri politici di dx-centro-sx.Per onor del vero devo ammettere che le manifestazioni pacifiche non ottengono un bel niente: io ho partecipato a scioperi e manifestazioni ma come è noto i governanti dicono "andiamo avanti lo stesso". La Rivoluzione Francese è partita così: l'aristocrazia lo sapeva benissimo che il popolo moriva di fame ma se ne fregava e le conseguenze sono passate alla Storia non certo con una manifestazione pacifica, e credo che tutti concordano che la ragione era dalla parte del popolo.Ora se io ho scelto il M5S è per una soluzione pacifica del problema italiano, non ce l'ho lo stomaco di picchiare col bastone ma penso che una zavorrata di uova,ortaggi e farina i "vostri" politici se la meritano tutta. La Rivoluzione violenta non possiamo farla adesso nel 2011 perché a me darebbe fastidio essere preso in giro dai nostri cugini d'Oltralpe e sentirmi dire che siamo indietro nei loro confronti di 200 anni. Evitiamoci almeno sta brutta figura!

Beppe Daggiano 19.10.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio QUOTARE in pieno la frase che ha scritto Beppe nell'articolo: "I violenti di Roma non sono un corpo alieno, sono persone, ragazzi esasperati che pagheranno per i loro gesti. Ma non vengono da Marte e senza una svolta radicale della politica il loro numero è destinato ad aumentare". Grazie Beppe per il tuo saper leggere sempre in maniera perfetta i pensieri dell'animo di noi tutti. Sei un grande! :)

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 09:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io conosco questi ragazzi, e se interrogati hanno pochissima capacità di spiegare i meccanismi del potere, e non solo quelli economici.
Vogliono solo spaccare tutto, non solo i simboli del potere ma anche le macchine di gente normale.
Bisogna usare i nostri megafoni per spiegare loro, fino a quando non diventino sordi che se tu gli tiri una pietra, loro usano gas e blindati, se tu tiri fuori un mitra, loro tirano fuori gli F16. E’ come prendersela a botte con Mike Tyson. Ti stritolano.
Bisogna spiegarli che così non tirano dalla loro parte la grande massa di persone da cui può sorgere un pensiero ed un modello di società nuovi.
Bisogna spiegarli i veri meccanismi del potere, che ama lo scontro violento perché vincono sempre loro su questo piano, e ha paura delle idee perché le loro idee manifestamente non funzionano!

Sub comandante Marcos docet. Oggi è il lavoro di consapevolizzazione delle masse che porta alle rivoluzioni veri.
Bisogna illustrare come in America Latina, è il proletariato CONSAPEVOLE e NON VIOLENTA che ha portato alle vittorie democratiche e PACIFICHE che stanno veramente rivoluzionando le vite di milioni di persone…
Che imparino, e diventino loro dei megafoni, e non tori impazziti.
I tori perdono sempre.

nello albione 19.10.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Per 50 Star

*Mi stai prendendo in giro?Stai giocando sulle parole?Ti pare che la sostanza cambi?
Se vuoi attaccarti alle pulci per convincerti di aver ragione a tutti i costi,non farai che peggiorare la tua già storica figuraccia di fanatico scemo del blog
Obama ha presentato un piano decennale per la sanità.Per l'ostruzionismo ferreo dei repubblicani ha dovuto tagliare da questo piano gli aiuti promessi ai malati terminali,i quali del resto non li avevano tutti per l'opposizione delle assicurazioni che,come sai,non assicurano i malati di cancro nemmeno da noi e considerano le loro cure una rimessa da eliminare
Io avevo appena sentito questo al tg-te l'ho anche mandato-e mi sono limitata a ripeterlo con le stesse parole
Tu puoi fare lo sbruffone quando ti pare e attaccarti alle virgole
ma il senso non cambia
L'America è un paese spregevole,dove si riceve qualche cura sanitaria,e non tutte, solo se si pagano assicurazioni salatissime, e questo fa salire i costi della sanità americana a cifre inimmaginabili in altri paesi,nei quali invece esiste una ragionevole sanità pubblica,anche buona come in Italia
Ma in USA le assicurazioni sono una lobbie potente che stravolge il mercato e domina i governi
Il risultato è che il costo per la sanità americana è alto in modo esagerato e 40 milioni di americani non godono di cure mediche perché sono troppo poveri per pagare una assicurazione, e Obama non riesce a far passare una legge che allarghi la sanità pubblica per l'opposizione dei repubblicani,per cui Obama è stato costretto a cercare di far passare la sua riforma sanitaria un pezzetto per volta ed è stato costretto a tagliare da questa le cure ai malati terminali
Mi dici cosa ho detto che non sia più che corretto?
Al tg tutto questo è stato riassunto in una frase sola,che io ho citato,ma con più o meno parole la sostanza dei malati senza cure non cambia
E ora se tu andassi gentilmente a fare in culo dopo le figuracce ormai a raffica che fai in questo blog sarebbe meglio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lavitola a Cosentino:"Uè Nicò, hai sentito il Presidente?" "No, ancora no..." " eh ma scusa, allora telefonalo....si,si...telefonalo!!!"

Alessandro Del Piero, Roma Commentatore certificato 19.10.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Arrivano i cinesi.
Si salvi chi puó.

Capitano Andrea i.m.S., Vicenza Commentatore certificato 19.10.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Gian Antonio Stella, il moralista


.... lui favorì la cugina della moglie sulla complessa storia di un progetto in un’area di proprietà del Comune di Milano

Pasqualina Amato Commentatore certificato 19.10.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Arrivano i cinesi.
Sisalvi chi puó.

Capitano Andrea i.m.S., Vicenza Commentatore certificato 19.10.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

come già detto da altri, i violenti non fanno altro che oscurare i motivi della manifestazione. Sono, cioè, dalla parte dei banchieri-delinquenti, dei finanzieri-delinquenti, degli industriali-sfruttatori, e loro amici / protettori.
Un esempio? Qualche anno fa un amico è finito in un fosso ed ha rotto la sospensione dell'automobile. Il meccanico gli ha detto "dovreste fare causa al Comune". In realtà la colpa è di chi non paga le tasse correttamente impedendo la normale manutenzione. E' ovvio che poi vi possono essere amministratori non trasparenti ed anche non competenti, ma essi sopravvivono grazie alle persone che distolgono l'attenzione negando una visione complessiva dei vari aspetti della vita.
Sono contento, per ciò, che sempre più persone collaborino con magistratura e forze dell'ordine per individuare i violenti.

Daniele B., Napoli 19.10.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come la demenziale redazione dell'IdV commenta la sconfitta in Molise

Iorio del Pdl si riconferma pres. del Molise.Di pochissimo,ma ce l'ha fatta.E deve ringraziare il M5S di Grillo,il cui candidato ha ottenuto il 5,6%.Solo il risultato dei grillini,infatti, ha impedito a Frattura del csx di vincere con una differenza di appena lo 0,79%.Bassissima l'affluenza alle urne
Ancora una volta Grillo fa un favore al cdx come in Piemonte.Il consenso ottenuto dal M5S ha sottratto preferenze soprattutto al csx e in futuro bisognerà tenerne conto..."

C'è la faccia dell'autore di questo mirabolante pezzo ma non il nome.
Ho risposto e obiettato che il Pd avrebbe meritato una sconfitta ben peggiore e che l'M5S guadagna i suoi voti come qualunque partito o movimento esistente e gli elettori sono liberi di votare chi vogliono senza che si debba parlare di 'furto', ma ovviamente la mia risposta non è stata pubblicata.

Ora l'IdV non è nuova alle pessime persone, basti pensare a De Gregorio o Scilipoti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

I ministri rimborsati dei tagli

ItaliaOggi ha scoperto un inghippo che è legale ma scandaloso

Contrordine ministri e sottosegretari, non agitatevi. Meno vi muovete e meno si nota che era tutta una finta. La riduzione del vostro stipendio, annunciata in pompa magna nell'imminenza della «manovra bis» era solo un eufemismo, un modo di dire. Stupisco che ci siate cascati.

Insomma era solo uno scherzo o, se volete, un gioco di destrezza per tenere buoni i cittadini normali, quelli che Palazzo Chigi lo vedono solo sugli schermi tv quando la sera si abbioccano davanti ai Tg.

Solo per loro erano (e sono) i tagli. Infatti per ministri e sottosegretari, poiché ricoprono cariche politiche e non sono titolari di un rapporto di lavoro dipendente, non posso essere destinatari dei tagli al trattamento economico.

È quanto si desume scorrendo il testo del messaggio 11.10.2011, n.150 che la direzione centrale dei sistemi informativi e dell'innovazione del Ministero dell'economia ha diffuso per fornire chiarimenti in ordine al calcolo della decurtazione prevista dal Dl n.78/2010.

Come si ricorderà, il legislatore ha previsto che, a decorrere dall'1.1.2011 e sino al 31.12.2013, i trattamenti economici complessivi dei dipendenti, anche di qualifica dirigenziale delle amministrazioni pubbliche, superiori a 90.000 euro lordi annui, sono ridotti del 5 per cento per la parte eccedente il predetto importo fino a 150.000 euro, nonché del 10 per cento per la parte eccedente 150.000 euro.

Infatti, sulla scorta delle indicazioni fornite dall'applicazione della norma in oggetto devono essere esclusi i Ministri e i Sottosegretari. Ciò in quanto “tale personale ricopre una carica politica e non è titolare di un rapporto di lavoro dipendente”. Pertanto, in linea con quanto appena detto, per il citato personale, il messaggio del Mineconomiail messaggio del Mineconomia avvisa che sulla mensilità di novembre 2011 si darà corso al rimborso di quanto trattenuto in applicazione dell'art.9.

rolla lorenzo 19.10.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Legge reale? OK! Cominciamo dai politici. Tutti in galera perchè di danni ne hanno fatti a go-gò

LAURA M. Commentatore certificato 19.10.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

PER MANIFESTARE SERVE LA COPERTUTA FINANZIARIA.

Per avere una copertura finanziaria servono i soldi!

Per avere i soldi serve una copertura finanziaria!

Per andare affancxlo non serve una lira(la compianta),mettiamoci in fila e proseguiamo il nostro cammino!

Buon giorno.

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 19.10.11 08:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno Blog!
Anche oggi avremo post di dx e di sx e i soliti troll a ropere le pelotas.
Questo è un blog democratico accettiamo tutti e tutto!
Ma una cosa è certa che il m5* sarà sopra e accetterà solo commenti di brave persone ,oneste,coerenti con le esigenze della gente non certo di qualche capitalista....con le pezze al culo!
Questo è il buongiorno per Giovannino e meg e qualche altro troll!
Ciaooooooo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 19.10.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento

LA PENTOLA A PRESSIONE STA PER SCOPPIARE.

Fabio castellucci

--------------------------

Nessuno meglio di lui poteva descrivere il comportamento ignobile di questi BB.

C'ero anch'io alla manifestazione e credo che sarà l'ultima a parteciparvi.

Militando in questo movimento ed avendo buttato al vento così tanti anni non ha più alcun senso partecipare ad altre manifestazioni.

Ci si doveva appropriare molto ma molto prima di quello che ora è soltanto un'utopia ovvero un posto in parlamento laddove si fanno le leggi per il bene di questo paese.

E' passato troppo tempo nei bla bla (complice anche Beppe)e mi sento letteralmente preso in giro.

Sono arcistufo di essere incazzato tutti i giorni e penso che se tanto tempo fa in questo movimento ci fosse stato un vero LEADER non saremmo in questa situazione.

Purtroppo è questa la verità!


Grazie fabio

Amerigo *** Commentatore certificato 19.10.11 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esecrazione unanime su er pelliccia. Di Pietro e Maroni vogliono leggi speciali, fermo immediato, processo per direttissima e 16 anni di galera.

Profumo, ex amministratore delegato di Unicredit, avebbe realizzato una maxi frode fiscale con altri 16 manager della banca, sottraendo allo Stato 245 milioni, con interessi travestiti da dividendi. In base alla normativa italiana, Unicredit avrebbe dovuto pagare le tasse sul 100% degli interessi di deposito interbancario e invece ha pagato soltanto il 5% sui dividendi dell’apparente operazione «pronti contro termine», perché per legge essi sono deducibili al 95%. Chissà quante altre banche hanno fatto questo grazioso giochino e chissà quanti miliardi sono stati sotratti in questo modo al popolo italiano.
Stranamente nessun rappresentante di governo o dell'opposizione chiede il fermo immediato, nuove leggi speciali contro le banche, processo per direttissima e parecchi anni di galera. Anzi Profumo uno de candidati a un prossimo governo, Manca anche l'esecrazione popolare e la foto di Profumo con la benda sul viso che depreda il popolo italiano lanciando dei dividendi.

Jena
UNICREDIT
A proposito di banche bruciate.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 08:13| 
 |
Rispondi al commento

ELLEKAPPA

Il paese si sta spegnendo lentamente

Faccia con comodo. Il premier non ha nessuna fretta

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.10.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Care forze dell'ordine abituate a manganellare in faccia donne e bambini con le mani alzate e spesso a massacrare di botte persone inermi e ammanettate, dieci contro uno

questa volta le avete prese dai vostri colleghi infiltrati, smettetela di piangere e lamentarvi, ricordate che questo governo vi ha ridotti talmente male da essere costretti a chiedere aiuto a noi per la benzina e il materiale di cancelleria, noi che gia' vi paghiamo lo stipendio e che per questo a volte paghiamo con la vita.

Riflettete, ne vale davvero la pena? Se noi falliamo voi cadrete con noi

Cordiali Saluti

Giuseppe Torquemada

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 19.10.11 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
innanzitutto vomplimenti per la straordinaria affermazione che il "Gruppo a 5 stelle" ha conseguito nel Molise. Superare le diecimila preferenze in una Regione come il Molise, non è cosa da poco. Complimentiiiiiiiiiiiiiiiiiii.
Dopo i complimenti, la ciliegina sulla torta.
Ho saputo che un delinquente soprannominato "Er pelliccia", il maggiorenne che infiltratosi tra gli "Indignatos" lancia l'estintore contro la Polizia, è stato riconosciuto ed arrestato.
Beh, vorremmo tanto che fosse condannato a 20 ANNI DI LAVORI FORZATI, in qualità di "ospite" del Governo Russo..... IN SIBERIAAAAAAAAAAAAAAA !!!!
Adios

Aldos Madrid 19.10.11 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è un bel giorno.Finalmente profumo viene smascherato, 245 ml di euro sequestrati a unicredit. Ora che non sanno più dove prendere i soldi, vanno a stanare i pescecani.Buon appetito.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 19.10.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento

maroni:
autunno caldo, c'è volontà di creare incidenti

alemanno:
non si manifesta più a roma

di pietro:
ripristiniamo la legge reale.

eeehhhhh già!
il problema italiano sono le manifestazioni di protesta,
mica il motivo delle manifestazioni,
che viene abilmente svicolato da tv e giornali.

il problema gli antipolitica,
mica la politica, marcia e ladra.

vabbè, politicanti,
continuate pure così!

cazzi vostri.


BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 19.10.11 07:38| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Penso che nessuno, a parte nei momenti di rabbia, giustifichi quello che è successo a Roma, parlo delle violenze, poiché del resto nessuno parla dei "Pacifici dimostranti" nessuno spiega le motivazioni. ma cosa facevano lì sti pacifici dimostranti ? sembrano diventati il contorno degli scontri, gli spettatori dei disordini, praticamente gente che non aveva un cazzo da fare andata a Roma a rompere i coglioni alla gente attirando i terrificanti "blebloc" che adesso pare siano diventati una specie di seguaci laici di Osama bin Laden !!
Cambio di argomento: Da QUATTRORUOTE pare che le auto BLU in germania siano 54.000, in Francia 65.000, in Spagna 44.000 e negli USA ben 73.000 e in Italia ? Udite,udite 629.120 con un costo di 21.000.000.000 di € annui. A quanto ammontano i danni dei blebloc ? TAC, il momento di rabbia !!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un indignato, non sono un terrorista. Sono un uomo che ama la democrazia in un paese dove la democrazia non c'è, e lo Stato, il parlamento così numeroso da poter GOVERNARE 2 paesi non la vuole.
ROMA 15 OTTOBRE
DEVASTAZIONE E INGIUSTIZIA



Non è bello da vedere
questa violenza GRATIS
una città innocente in mano a pochi scalmanati
una città devastata/ x legittimare i diritti
viene violentata da esseri con la cattiveria nel corpo
come coloro che fanno organizzare QUESTI CORTEI CONTRO
CONTRO parlamentari SORDI E CIECHI
con lo SCIOGLILINGUA in bocca.
Quando centinaia e centinaia di migliaia di giovani/ e non
in rappresentanza di milioni e milioni e milioni di italiani in difficoltà
protestano democraticamente
protestano con vera IMPOTENZA
contro un parlamento chiuso nell’OLIMPO
nel LORO OLIMPO che si SONO COSTRUITO
e come FIGLI di ZEUS appaiono sulla terra
distanti ANNI LUCE dall’essere umano/ dall’UOMO NORMALE.
E’ questa la VERA CATTIVERIA
è questa la VERA VIOLENZA
una violenza superiore a chi devasta la città
una violenza SILENZIOSA e ASSASSINA.
Vanno tutti puniti i devastatori di Roma
vanno tutti puniti i devastatori in genere
ma sentirlo dire da chi PRATICA una VIOLENZA ASSASSINA tutti i santi giorni
è un contraddittorio della natura
chi li PUNIRA’ questi ASSASSINI
di morti BIANCHE?
Di morti x DISPERAZIONE?
Di morti X CARA SANITA’?
di morti x ZAVORRA POLITICA TROPPO PESANTE che gli affliggono addosso?
Vanno puniti gli UOMINI NERI che attraversano i cortei pacifici
e le ANIME NERE che i cortei si rivolgono contro
chi li PUNIRA’?
Signori Parlamentari
signori con l’ANIMA NERA
signori ASSASSINI SILENZIOSI
come fate a lasciare anche dei commenti???
Siete disperati anche voi e i giornalisti che vi intervistano???
In un corteo CONTRO la politica SPORCA BUGIARDA e CARISSIMA
che ci fanno i PARLAMENTARI??/ E le bandiere di PARTITO???

con amore e con democrazia V.V. P.P.

vito volpicella 19.10.11 06:13| 
 |
Rispondi al commento


www.sposerosilvioberlusconi.it

Andrea costantino 19.10.11 05:34| 
 |
Rispondi al commento


Sposerò Silvio Berlusconi

www.sposerosilvioberlusconi.it

Andrea costantino 19.10.11 05:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Valter Conti

Valter io argomento e porto le prove provate che la smentiscono, Viviana quindi trova altre vaccate da argomentare e dopo una settimana si ricomincia da capo.

Poi quali sarebbero le prove che lei porta? Ti dice di andartele a cercare su Google, uno ci va per farla contenta usando le keywords da lei suggerite e delle SUE PROVE non c'e' traccia, pero' si trovano prove che quello che lei accusa l'America di fare chiamando nazista Obama e' stata in realta' messa in atto nientepopodimenoche' dall'Italia.

Cavolo, si guardasse in casa un pochettino sta deficente.

Quante volte le devo spiegare che la sanita' qui e' carissima anche perche', per esempio, una ginecologa senza aver aperto ancora bottega deve farsi un'assicurazione contro le richieste danni che varia dai 70 ai 100 mila dollari l'anno e poi c'e' tutto il resto?

Cosa ne sa la cretina parolaia che ci sono stati dove la popolazione e' cosi' bassa e sparpagliata che i dottori spenderebbo l'intero incasso annuale solo per coprire l'assicurazione e l'affitto?

Quante volte devo provare che nessuno ti lascia morire per strada se non hai l'assicurazione e i costi sanitari sono elevati anche perche' una parte dei soldi versati da chi ha l'assicurazione vengono spesi per le cure OBBLIGATORIE a chi non ce l'ha?

Quante volte devo ripetere che la generazione dei baby boomers sta invecchiando e che allo stato dei fatti e' chiaro che non ci saranno sufficenti fondi per dare una pensione dignitosa, le cure mediche e farmaceutiche a tutti?

Capperi, la lettera del Social Security ogni anno la ricevi anche te, quella con il rapporto complessivo dei tuoi versamenti e di cosa ti puoi aspettare quando sarai eleggibile per la pensione. Ti dice chiaro e tondo che quando il tuo momento verra' non c'e' nessuna garanzia che potrai ricevere tutti i tuoi benefits.

Figurarsi attuare un piano sanitario nazionale con tutti i relativi costi.

Queste cose sono anni che le dico, eppure la cretina ignorante insiste.


Salve,visto che tutto va come previsto mi piacerebbe provare a stanare il TOPONE, forse laureato o molto probabilmente ha fatto l'accademia militare o simile.IL TOPONE NOME DI DI FANTASIA E'persona esperta capace di gestire le masse, e' colui che parla poco ma convice molto,e'colui che saggiamente ti dice quale muro imbrattare,ecc. colui e' in grado di manipolare emotivita' gioia, rabbia, tristezza o paura ecc.
Quindi popolo delle rete di >Grillo ci state a cercare di stanare Il TOPONE?Se non vi piace il nome topone si puo' cambiare.
Esempio:
Tutti possono aprire un conto corrente e tutti lo possono chiudere,ma se chiudi 1.000.000 di conti correnti in un giorno qualcuno si incazza,O tessera l'aci, sciopero di 5 giorni solo per chi va a scuola ecc altro sempre legale il topo puzza, scotta.Si puo' insere un annuncio cerco Topone chi ha notizie inviare a ....... sai se uno di quelli che spacca ti dice che il giorno prima uno ''CHI'' ti ha dato piantina di Roma dove andare cosa devi fare,a che ora iniziare e a che ora finisce.POi tg pagati devono insultarti il gioco e fatto. Se i Libici si accorgono della nostra arma micidiale:il sanpietrino lanciato con mutanda al vento ......... ..........son cazzi...?????
E' una semplice idea se tante persone non accettano piu' che uno racconti cazzate e tu ci devi credere.......
Si attende cortese risposta.
saluto tutti anche il TOPONE.
Dai forza muovete qualcosa metti che per culo sia un prete con laurea in teologia occulta o un boss della protezione civile,oh quel rompi coglioni dell' ispettore Derrick.......... proprio l'ispettore!!!!!

e.forini 19.10.11 03:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manifestazioni violente?
Inutili e controproducenti.
Manifestazioni pacifiche?
Inutili.
Un bank run?
Questo potrebbe servire.

mattia baccini 19.10.11 02:56| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo è bello.
Molti posts sono belli.
Non camberà un c...o, per il semplice motivo che non sono MAI i disagi sociali a cambiare la Storia ma, le convenienze macro finanziarie.
Vi sarebbe una possibilità, e cioè che masse di persone spostassero le loro assi cognitive, i loro paradigmi, e tutto cambierebbe in 3 giorni.... Ma questo nella storia sinora è stata solo fantascienza.
E noi continueremo a versare la nostra dose di sangue...

Roberto Vian 19.10.11 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho ritrovato ricercando tra vecchi commenti questo di un certo bruno pirozzi dell' 8/9/2009:

E BRAVO IL PREMIER CON I SOLDI DELL'ITALIA

Lo smargiasso ne ha fatta un'altra delle sue.
A tutti i partecipanti del g8 ha regalato un libro del valore di 460.000 dollari con la copertina in marmo di carrara del peso di 25 kg.
Il temo del g8 era la recessione.
Si vede che dovevano spendere i soldi dei contribuenti e giustificarli con un bel pezzo di pietra.
E ci credo che come dice Tremonti, le risorse sono inimagginabili. Sono i nostri soldi che allattano i loro vizi e le briciole alla moltitudine.
Caro berlusconi, regalalo a un disoccupato il librone e vedi se non te lo fracassa sul cranio.

............

E questo solo 2 anni fa!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.10.11 02:19| 
 |
Rispondi al commento

queste merde manco riescono a mettersi daccordo sulle pensioni delle donne.

MA se le donne sono fatte da madre natura diverse dagli uomini perché fanno i figli è ovvio che una donna ha ambizione a fare figli..... quando fa figli non puoi punirla perché non lavora perciò avrebbe senso dare 1 mese di anticipo rispetto all'uomo per ogni anno dei figloli minorenni che ha allevato.

per esempio: 10 figli = 18 mesi*10 mesi = 15 anni prima in pensione dell'uomo perché è durissima tirare avanti 10 figli....

altro esempio: 5 figli di cui uno venuto a mancare a 10 anni allora 18*4+10=6.83anni prima

altro esempio piu normale: 2 figli = 18*2 mesi = 3 anni prima

ancora piu normale 1 figlio = 18 mesi prima


nessun figlio: in pensione esattamente come un uomo!


ma le cose giute e semplici non piacciono!!!!!!!

libero pensiero perciò pazzo 19.10.11 02:19| 
 |
Rispondi al commento

sara' una coincidenza, ma l'ispirazione dei post di grillo arriva da dove qualcuno fa le cose sul serio?

fate caso alle date dei post e commenti:

http://www.facebook.com/groups/31744100373/

Maurizio Bernasconi (), Lugano (CH) Commentatore certificato 19.10.11 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo un libro importante per gli argomenti trattati e per i riferimenti di alto contenuto culturale:

http://www.signoraggio.org/ingannati.html

Maurizio Bernasconi (), Lugano (CH) Commentatore certificato 19.10.11 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eggià caro Beppe, è l'inizio della guerra dei disperati! E proprio per chi ancora critica i black blok, come distruttori del poco che ci siamo creati, che questa Italia va dove sta andando ( nel cesso ), proprio queste persone, che un domani quando saremo costretti dal fuoco del nostro stesso stato, con i propri militanti in divisa ( povere persone prive di coscienza personale ) diranno perché non ci siamo svegliati prima! Inutile piangere sulla nostra macchina bruciata! Tanto fra un anno arriverà la nuova macchina euro 1000 e la nostra sarà già vecchi e da cambiare! E noi come capre lo faremo! E vero non ha preso fuoco la nostra macchina ma il culo sai come ci brucia! Mille sarebbero le cose da dire! Ma per ora mi limito! Ad un enorme: " SVEGLIAAAAAAA " non sono i Black Blok i coglioni, ma noi che siamo così stronzi da non vedere il culo che ogni giorno ci facciamo per ingrassare i nostri stessi politici!

Patrick Fabiano 19.10.11 01:30| 
 |
Rispondi al commento

La violenza di sabato è solo lo strumento per depistare il fallimento del governo e delle false opposizioni:la prossima volta ci sarà un altro capro espiatorio.

gennaro ambrosio, san bonifacio Commentatore certificato 19.10.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non hanno ancora capito chi devono votare,non hanno capito, che queste manifestazioni servono solo ad accrescere, il portafogli di chi gli organizza.
Chi sono? sono i politici,la casta,i banchieri,la chiesa,i pennivendoli,e le istituzioni odierne.il movimento c'è!! ma viene denigrato, in tutta italia ,da questi personaggi poco intelligenti.Hanno paura del nuovo, che vorrebbe cambiare stile di vitita.
La manifestazione del 15 ott. era pilotata da questi: I partiti,i cobas ,i sindacati,ilpopolo viola,tutta quella parte che non vuole lasciare i privilegi, rimborsi elettorali,stipendi da nababbi. Il popolo ,prima o poi dovrà capire che per cambiare lo status quo deve cambiare visione della propria vita.Se tutto questo non avverrà rimarrà uno schiavo moderno.i black blok !!! sapevano che erano organizzati per pestare. ( meditate gente meditate)

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Così come gli scontri di Genova della mattinata furono il preludio della vergogna della Diaz, anche stavolta gli scontri saranno funzionali al sistema:

http://www.repubblica.it/politica/2011/10/18/news/scontri_roma_maroni-23447447/

si prepara una nuova macelleria messicana, stavolta in Val Susa.

"Maroni: "Legge per arresti preventivi
si preannuncia un autunno caldo"
Il ministro dell'Interno in Senato dopo gli scontri di sabato: "La cieca violenza di tremila incappucciati ha oscurato la protesta pacifica di migliaia di persone. Volevano il morto, come a Genova".
E lancia l'allarme in vista della manifestazione in Val di Susa".

Rendiamo grazie a partiti (nessuno escluso) sindacati e teste di minkia.

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 19.10.11 01:18| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Mha io voglio semplicemente fare una considerazione più che altro storica e quindi per quanto opinabile scritta su qualsiasi testo che ciascuno di noi può avere a disposizione.
Anche Luigi XVI° come lo zar Nicola II° Romanov verso la fine tragica del loro regno non potendo più provvedere al governo dei loro sudditi data la situazione disastrosa delle finanze affidarono il governo attraverso la repressione il primo ai suoi dragoni reali il secondo attraverso la guardia imperiale ma non servì a nulla le due rivoluzioni Francese e Russa scoppiarono ugualmente portandosi appresso sia i due tiranni che i soldatini armati fino ai denti!
e forse pure la neolegge "REALE" nelle due epoche diverse!
OGNI RIFERIMENTO A FATTI O COSE ACCADUTE E' PURAMENTE CASUALE!

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 19.10.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento

"La Procura della Repubblica competente deve..."; "i giornalisti devono provare che...". Entrambi dovrebbero, entrambi sarebbero autorizzati a..., entrambi avrebbero il dovere (se non la coscienza) di garantire che... Ma tutto questo in un Paese decente, tutto questo nobilitando una storia italiana che ci racconta (al di là delle pagine finte) esattamente il contrario, tutto questo sognando di ridestarci in una comunità cristiana (nell'accezione originaria), che non stupra e legittima il respiro vergine con cappucci non anticoncezionali ma antiverità, antidignità, antitutto. La messinscena funziona sempre: le vecchiette o i catto-disinformati li accalappia comunque. E l'analfabetismo consueto (uno studio attendibile sostiene che, al 2008, solo il 20 per cento dello Stivale ha strumenti di lettura, scrittura e calcolo sufficienti) è ora deviato, corteggiato, devitalizzato (nel suo valore, naturale e positivo, tanto caro a Pasolini in un'Italia però diversa) e fatto preda dal luccichìo di una vetrina mediatica o di una tv di cortisone. L'orrido Maroni lo definisce addirittura terrorismo, e non sbaglia: purtroppo non aggiunge che è terrorismo di Stato; il degno delfino (Alfano) dello Statista Maximo, ci invita a non dimenticare nulla: senza specificare che l'unica vergogna immemorabile sono le sue parole; persino Di Pietro - che pur tanto ha fatto col movimentismo pro-referendum - si fa prendere da rigurgiti, diciamo da caserma, e diventa boia degli stessi "poveri cristi" che spesso evoca come martiri. E di black-block veri non se ne acciuffa mezzo, con l'unico indiziato - Fabrizio Filippi da Bassano Romano, per tutti 'er Pelliccia' - che si sforza a urlare (anche contro i propri interessi) che l'unico blocco che conosce è quello che gli ha fatto la prova del palloncino. Sopravviviamo in un'eterna tragicommedia, che - al di là delle parole di zucchero filato - nessuno lassù e non troppi (fattivamente) quaggiù, vuole realmente ribaltare

homofaber 19.10.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

vorrei esprimere il mio punto di vista come sempre,ma ho paura della nuova legge ,non vorrei che mi facessero una perquisizione in casa e mi trovassero i coltelli da cucina e il martello che uso per piantare i chiodi, e mi portassero in galera come misura preventiva .io credevo che il fascismo con tutti i morti che ha causato nell'ultima guerra ci mettesse almeno cento anni per tornare e invece sembra che sia gia qui e con qualche tirata di capelli alla folla che come diceva benito e femmina l'hanno fatta scappare dalla mamma a piangere .vedo un cielo grigio davanti a me e mi ritorna in mente un film che da piccolo mi dava un senso di malessere anche se non ne capivo la trama.le persone diventavano come zombi privi della propria volonta e con un marchio sul volto. in piu il film era in bianco e nero e questo lo rendeva ancora piu deprimente. chissa forse era il presentimento che la mia vita sarebbe diventata cosi in futuro?

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 19.10.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Bruciare le auto sembra fatto apposta per farsi odiare da tutti.
Troppo facile!

l., ancona Commentatore certificato 19.10.11 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è possibile che non sentiate la puzza di servizi segreti in questa vicenda di roma?

l., ancona Commentatore certificato 19.10.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dico io, c'è bisogno di andare ad addestrarsi all'estero per bruciare auto e cassonetti?

l., ancona Commentatore certificato 19.10.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

123 prova!

l., ancona Commentatore certificato 19.10.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Maledettamente lenta è L'EVOLUZIONE,pochi commenti interessanti (meglio che niente).Dividi e impera,credavate che non sarebbe successo niente???BASTA farsi menare,l'ESASPERAZIONE non porta a niente.Ancora persone che sù questo blog parla di destra, sinistra,ed altri che rispondono chì in modo garbato,chì con insulti. A CHE SERVE???La risposta è unica documentata centinaia di volte,la CASTA è unica,il M5S è contro le ideologie,TUTTE.Chì viene quì a parlare di CASTA gli si deve rispondere solamente che à sbagliato blog,a noi interessano soli programmi e fare per il bene comune.Per quanto riguarda il MOLISE,sono un pò deluso,non tanto per il risultato,mà quanto per l'aumento delle astensioni,vuol dire chè la gente NON CI CONOSCE abbastanza,o non capisce il nostro modo EVOLUTIVO di gestire la vita sociale.QUESTO E MOLTO GRAVE.Bisogna cercare di comunicare di più,SOPRATTUTTO FUORI DA INTERNET

salvatore castellano 19.10.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

finalmente berlusconi per una volta non ha detto una bugia!!!!


sviluppo economico? ...non c'è un euro!


purtroppo per poter essere padroni in casa nostra dobbiamo realizzare l'autarchia energetica ma si deve fare presto!!!!! (ovviamente senza nucleare)

libero pensiero perciò pazzo 19.10.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Se volete valutare immediatamente l'incapacità di amministrare in un municipio italiano è suffiente che date un'occhiatina alla segnaletica stradale perchè la segnaletia stradae è la cartina tornasolse del livello di demenza dell'amministrazione pubblica locale.

Se per esempio andate in un paese povero come l'albania, scoprite che ci sono poschissimi cartelli stradali e pure striminiziti ma non vi azzardate a non rispettare quei pochi che vedete perché ne va della vostra vita.....

.....in italia invece i cartelli stradali sono usati come gli addobbi natalizi e ogni municipio si diverte a metterne tanti quanto più può per dimostrare al turista o al viaggiatore che quello è un municipio ricco.......

Se vedete tanti cartelli nuovissimi dappertutto significa che è un paese ricchissimo ( poi si scoprirà successivamente che sono tutti debiti o truffe come per esempio parma e tanzi) mentre se trovate un paese povero ci saranno cartelli vecchi ( ante unione europea ) mescolati a quelli nuovi in un caos indecifrabile perché quelli nuovi quasi sempre contraddicono quelli vecchi e viceversa e però è un paese povero perciò costa troppo togliere i vecchi cartelli ........


In definitiva se per capire di un uomo è sufficiente guardarnee le mani per capire i municipi e i loro amministratori è suficiente guardare i cartelli stradali!!!

buona visione!!!!

libero pensiero perciò pazzo 18.10.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Se i black block avessero preso d'assedio Montecitorio, tirato fuori a forza politici di qualsivoglia schieramento e li avessero presi a sberle e calci nel didietro, avrei applaudito.
Sfortunatamente i nostri eroi hanno pensato che fosse più produttivo e meno impegnativo dar fuoco a qualche auto (blu? Ma non scherziamo) e spaccare qualche vetrina.
In compenso, le loro azioni otterranno (almeno presumo) di aprire la strada agli inevitabili provvedimenti speciali (sui quali vedrete che saran tutti d'accordo)tesi a limitare grandemente ANCHE le manifestazioni pacifiche e condivisibili.
Sono felice di non essere un fautore delle teorie sui complotti. Una mente meno salda della mia potrebbe pensare che buttare nella mischia qualche centinaio di persone per vaneggiare gli sforzi di duecentomila sia comunque un buon affare.

Valerio Valeri 18.10.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ! m'hanno cancellato un commento su chatta
zitti zitti boni boni senza bannarmi !!! eh eh eh!
sapete che commento era ?

eccolo:

titolo : LUTTO NEL CENTRODESTRA

Camorra: è morto Vincenzo Schiavone, fratello di Sandokan
L’UOMO ERA DA TEMPO MALATO. È DECEDUTO NELLA SUA ABITAZIONE

foto del morto:
http://www.julienews.it/upload/news_photo/000000/90000/0000/100/90143_1_390x300.jpg

foto del boss:
http://videocomunicazioni.com/uploads/2010/08/Francesco-Schiavone-Sandokan.jpg

il complice nel palazzo che piange:
http://inchanto.files.wordpress.com/2011/05/berlusconi_piange.jpg?w=454&h=322

l'anello di congiunzione che lo lega:
http://farm6.static.flickr.com/5143/5639948458_9e08261ac2.jpg


ammazza che code di paglia che c'hanno!
quando c'azzecchi, manco vengono a ribattere!
già!

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 18.10.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo maroni fai una bella legge dura per quello che e' successo a roma e fai una nuova legge per
uccidere come fanno gli ubriaconi con le loro macchine investendo la gente e li lasci subito liberi per i pedofili che presi vanno in carcere per 4 mesi per noi che vogliamo togliere tutta la feccia politica dacci l'ergastolo ma vai a cagare pagliaccio

elio novarino 18.10.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA DIRE A GRILLO CHE IN QUESTO SISTEMA MAGGIORITARIO CORRERE DA SOLI NON FAVORISCE DI CERTO L'ALTERNANZA!

Maurizio s., CAMPOBASSO Commentatore certificato 18.10.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi da'piacere e'l'aver tolto voti ai capitalisti borghesi del P.D.incrementando alla faccia loro i nostri voti.Alle prossime imminenti elezioni i serbatoi del movimento 5 stelle si dovranno ampliare per contenere gli insoddisfatti della politica Dipietrana del'ivd(ultima cazzata) e de P.D.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 18.10.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sulla stupidità degli amministratori pubblici più o meno locali.

tutti si lamentano perché mancano i fondi ma se poi andiamo a vedere come vengono spesi i soldi pubblici scopriamo che la follia degli amministratori pubblici +o- locali non è cambiata per niente e si spende e spande ( un po meno visti i tagli ) in minchiate megagalattiche sia che ad amministrare siano le merde nere che quelle rosse che quelle apois!

Mi rimane altamente sul caxxo quel tremorti ma credo che alla fine la sua purga farà del bene perché costringerà i vari funzionari pubblici a dover rendere conto direttamente al popolo delle inefficenze causate degli acquisti demenziali e dalle opere pubbliche inutili.

Da libero pensiero pazzo capisco che vi daranno fastidio le mie affermazioni ma......


... penso che col senno di poi il tremorti sarà rivalutato come il male minore!!!

libero pensioero perciò pazzo 18.10.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

......non voglio entrare nei particolari..già si sono espressi molti "blogger" sull'argomento!...vorei solo far riflettere...sul quoziente intellettivo "gallinaceo" dei nostri governanti!.....si prospetta come dice Maroni "un'autunno caldo"...per la profonda crisi economica-sociale che si fa sempre più pressante ....e "loro"....cosa fanno??!!!!.....tagliano i fondi alle forze dell'ordine!!!......vuoi vedere che...questo governo riuscirà..ad unificare i dimostranti con le forze di polizia!!........sono così "ingordi questi balordi"....che hanno dimenticato una regola secolare..un "buon tiranno"..non scontenta le sue truppe!!!!..(specifico che sono per le dimissioni di questo governo!)

Sergio Barone 18.10.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

opssss......

da ballarò:

il M5S lo danno al 4%

e molti non ci conoscono ancora......

il Mandi Commentatore certificato 18.10.11 23:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il sogno degli Italiani e' semplicissimo: vedere I Black Blocks attaccare le auto blu ed il Parlamento con la cacciata finale della casta maledetta. Full stop. Non mi votate o chiudono il blog!

Massimo D., Europa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.11 23:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Così come il movimento 5 stelle salverà questa destra formata da mafiosi, camorristi, piduisti e fascisti (vedi elezioni regionali piemonte e molise).

Salvatore Rena 18.10.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E stai li seduto alla finestra,
sai che lei t'ha tradito e guardi oltre il vuoto
per rimescolare pensieri irriverenti per il caos col quale si propongono.

Se fumassi ancora, la sigaretta sarebbe sicuramente la compagna di mille e mille attimi di finto benessere.

Lei nel frattempo si dimena nei suoi spasmi di inizio millennio e guardando ai suoi figli, chiede al Padre lumi che guidino i veri perchè.

Figli degeneri che nemmeno di fronte l'abisso sanno dargli il suo giusto nome.
Figli che, avvisati e impiastricciati di vecchie esperienze, non credono mai alla nuova sempre uguale alle precedenti.
Figli che sono un po come il carabiniere della barzelletta che vedendo lo stesso film per la seconda volta, scommette sul cavallo bianco (che perde immancabilmente la corsa) poichè questa volta sembrava proprio che potesse vincere.

E mentre il vuoto nel quale ti perdi si rimescola nel nulla nel quale ti perdesti, la famosa frase, nell'osservare quella gran mignotta che è l'Italia, che ancora e ancora tradisce mentre la tradisci, del Grande Napoletano ti ritorna alla mente.

Ha da passà 'a nuttat'.

Passerà e non perdiamo il gusto di vivere, magari tutti più poverelli, ma vivi e con la gioia di ritrovarci.

Una buonanotte a tutti, una felice vita a tutti.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.11 23:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non voglio sembrare un complottista, ma questi episodi di violenza mi ricordano la strategia del terrore applicata dalla p2 filoamericana faceva passare gli episodi di violenza come eseguiti da gruppi di estrema sinistra o brigatisti per diffondere la paura comunista.

ormai mi viene il dubbio che anche le interviste rilasciate e tutti i servizi siano completamente pilotati e manipolati...

se mi sbaglio e non è un tutto un complotto, i black bloc che si schierano da parte dei valsusini e dei precari, anzichè dare fuoco alle auto di poveri e onesti lavoratori per strada perchè non assaltano il parlamento, le auto blu della scorta o le residenze dei responsabili di un governo statico e senza capacità? magari ne sono i mandanti!

michele p 18.10.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ero li. Ero li con 4 amici. A pochi metri dai cobas, dai no tav. A pochi metri da 200 forse 250 neri e incappucciati. Ero li perchè pensavo ad una rivolta, ad una rivalza. Ero li a difendere le auto, ero li a difendere i passanti che fotografavano i neri. Ero li come il vecchietto, il macellaio, il programmatore. Ero li per cambiare le cose. Ero li a San Giovanni. Ero li perchè sono incazzato, perchè mi sento preso per il culo. Ero li in piazza in mezzo i fumogeni. Ero li con altri 1500 Romani. Ero li e non avevo i garofani tra le mani. Ero li ma non sono un BLACBLOCK. Ero li e forse ora dovrei essere vicino a Roberto Filippi, padre di Fabrizio. Dovrei essere li a confortarlo a spiegargli che anche se non consco Fabrizio comprendo il stato d'animo, comprendo la sua frustrazione e la sua rabbia. Fatti forza Roberto, fatti forza Fabrizio. Siamo noi le vittime non loro.

Gabriele Carradori 18.10.11 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento


Madrid. Indignados occupano un albergo in Puerta del Sol

Un gruppo di una cinquantina di 'indignados' del movimento del 15-M continua da sabato l'occupazione dell'Hotel Madrid, un albergo in disuso nei pressi di Puerta del Sol, per destinarlo a famiglie sgomberate dalle proprie case per il mancato pagamento delle ipoteche immobiliari.
L'albergo è stato occupato sabato a tarda sera, dopo la mobilitazione globale che ha portato a Puerta del Sol decine di migliaia di 'indignados'. Agenti di polizia, assieme al proprietario dell'immobile, stanno tentando di convincere in queste ore i manifestanti ad abbandonare la struttura, secondo fonti dell'Unità di pronto intervento di polizia, citate dalla Radio nazionale RNE.
Assieme allo striscione 'Uniti per un cambio globale', gli occupanti hanno affisso all'esterno dell'edificio scritte come 'Casa del popolo' e 'Ateneo popolare'. Un'assemblea convocata per oggi dai manifestanti nella vicina piazza Jacinto Bonavente dovrà decidere sull'uso sociale o culturale da dare all'immobile, gestito dalla società immobiliare Monteverde, in amministrazione controllata, che però potrebbe essere sgomberato con la forza dalla polizia.
Da Contropiano

ippolita ., genova Commentatore certificato 18.10.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Certo che alcuni militanti del pd a forza di sbattere quella zucca vuota vedono 5 stelle dappertutto.Che pena

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

Maurizio A., Hoofddorp (Olanda) Commentatore certificato 18.10.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono una mosca bianca nella folla inizio così il mio post per dire che io approvo i disordini di sabato hanno sbagliato a incendiare le macchine di poveri cittadini che non centrano nulla ma io penso che è ora di smetterla con i buonismi e scendere in campo
mi sono letteralmente rotto di questo paese che non tutela i propri cittadini mi sono stufato di vedere persone che ci rappresentano fare il proprio comodo vedere giovani della mia età laurearsi e magari non avere un cazzo di lavoro scusate il termine e magari alla regione o nei posti che contano ci troviamo persone che malapena sanno fare 2+2 e prendono stipendi faraonici e non vedere futuro per me e i miei figli se ne farò ma dubito che possa farlo non vedendo luce nel futuro scusate lo sfogo ma mi sono stufato di sentire solo e esclusivamente quanto sono cattivi e malvagi questi ragazzi ma pensiamo veramente a quello che hanno per la testa così si potrà veramente trovare una soluzione io penzo che i gesti sono motivo di un gravissimo stato sociale se non troveremo una soluzione e solo un'assaggio e sicuramente succederanno cose molto ma molto più gravi


Eppure.....


Eppure li stiamo vivendo ora

questi giorni bui:

giorni senza dignità,

senza coscienza,

senza orgoglio.....

solo corruzione

solo malaffare

solo politicanti bugiardi

corrotti e corruttori

Eppure dovremmo sostenere chi,

di questi giorni

vuol fare fuoco e fiamme

Eppure dovremmo avvicinarci

a chi con fatica

cerca di ripulire

rifiuti, sangue e cemento

con tanta dignità

facendo qualche errore

perdendo qualche sogno per strada

ma rimanendo fermo

verso un sano obbiettivo....

cambiare il vento

e togliere la puzza di marcio

che sta soffocando

tutto e tutti.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 18.10.11 22:38| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Si, forse tutto come previsto!
Non credevo a quello che leggevo e sentivo, seguendo gli avvenimenti del 15 ottobre.
Non bisognava certo essere chiaroveggenti per capire subito come sarebbe andata. Questa una amara constatazione. Allora sì, forse tutto come previsto.
I dubbi e le domande senza alcuna risposta sono purtroppo tante.
Ai "principi" e ai "giullari" gli è stato servito tutto su un piatto d'argento.

Jerry Spera, Molfetta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Per vincere la paura bisogna ritornare a occupare le piazze. Non una marcia, ma gente che occupa le piazze italiane, le piazze delle propie citta, magari durante i prossimi fine di settimana.
Portare con se cuscini, cibo chitarre. Come se andassimo a una celebrazione. Non possiamo permettere che il gioco della vilenza paralizzi quello che la maggioranza vuole, un cambio pacifico.

Anna Giannini 18.10.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori