Il Calendario e il libro dei Santi Laici 2012

Santi Laici 2012
(04:15)
copertina-Calendario-2012.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Quest'anno il Calendario dei Santi Laici è anche un libro dal titolo "Santi Laici". Si legge come un breviario. Ogni nome racconta una storia di un eroe italiano. Ogni storia, una preghiera laica.

Introduzione a Santi Laici 2012 di Beppe Grillo.

"A come Ambrosoli, B come Borsellino, C come Chinnici, D come Dalla Chiesa. Nell'alfabeto dei Santi Laici nessuna lettera è senza uno o più nomi. Persone cadute per un'Italia migliore che non ha ancora visto la luce a trenta o quarant'anni dalla loro morte. Figure dimenticate o diventate iconografie da ricordare solo nelle ricorrenze, spesso da coloro che hanno contribuito al loro isolamento e alla loro fine. In Sicilia si dice che il primo mazzo di fiori al funerale sia del mafioso che ti ha fatto uccidere, lo stesso vale per molti discorsi tenuti in Parlamento per commemorare i servitori dello Stato da chi non ha alzato un dito per proteggerli. L'Italia è una grande Via Crucis laica.
Ogni regione, ogni città ha i suoi santi protettori, magistrati, poliziotti, semplici cittadini. A loro sono di rado dedicate vie, piazze o statue. Vivono nella memoria degli onesti e poco più. Eppure il loro ricordo, nel tempo, diventa più forte, come una luce che si fa strada nelle menzogne e nelle vigliaccherie.
I luoghi che li hanno visti cadere sono diventati parte della memoria collettiva, moderni sacrari del senso di patria e di società civile. Un viaggio in Italia può partire da Piazza della Loggia a Brescia, continuare per Piazza Fontana e per il Pac a Milano, prendere il treno per la stazione di Bologna, visitare la Torre dei Georgofili a Firenze, poi via Fani a Roma e proseguire per Capaci e via D'Amelio a Palermo. Ogni tappa della Via Crucis è un monito all'indifferenza degli italiani che credono, ingenuamente, che stare a guardare li salverà da un futuro in cui la democrazia sarà una parola senza più alcun significato. Giulio Andreotti che ha celebrato il bancarottiere Sindona, il mandante della morte di Giorgio Ambrosoli, come "salvatore della lira", è senatore a vita. Chi ha fatto parte della P2, la loggia massonica eversiva il cui responsabile, Licio Gelli, è stato condannato per depistaggio per la strage alla stazione di Bologna, è oggi Presidente del Consiglio, come Silvio Berlusconi, tessera 1816, o portavoce del partito di maggioranza, come Fabrizio Cicchitto, tessera 2232. Paolo Borsellino disse che non è necessario un processo, una sentenza, perché coloro che frequentano mafiosi e corrotti siano allontanati da ogni carica pubblica. È sufficiente il giudizio morale, l'etica all'interno dei partiti. Con questo metro Totò Cuffaro non sarebbe mai diventato presidente della Regione Sicilia e molti politici non sarebbero mai entrati in Parlamento.
Di fronte a questa strage enorme, di migliaia di persone, avvenuta negli ultimi cinquant'anni, frutto di una guerra civile mai dichiarata tra onestà e malaffare, è lecito chiedersi con gli occhi dell'Italia devastata di oggi, se ne valeva la pena. Se Cassarrà e Vassallo, Impastato e Scopelliti, Livatino e Rostagno sono morti per nulla. Forse l'Italia è un Paese che non ha bisogno di eroi perché sono la nostra cattiva coscienza con cui non vogliamo convivere. O forse no, ma di questo non sono sicuro."




Ps. Vi ricordo i miei appuntamenti per le elezioni regionali in Molise:
- mercoledì 12 alle 19.30 p.za Prefettura a Campobasso
- giovedì 13 alle 17 p.za Fontana Fraterna a Isernia
- giovedì 13 alle 20 p.za Monumento a Termoli

Calendario dei Santi Laici 2012

Calendario dei Santi Laici 2012 (www.santilaici.it)
Ogni giorno un eroe.
Acquista oggi la tua copia a offerta libera

Postato il 12 Ottobre 2011 alle 14:28 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (528) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: 2012, Ambrosoli, Andreotti, Berlusconi, Borsellino, Calendario Santi Laici, Capaci, Chinnici, Cicchitto, Cuffaro, Dalla Chiesa, Georgofili, Licio Gelli, P2, Santi Laici

Commenti piu' votati


A me invece capita spesso di pensare a Giovanni Falcone che non ha voluto figli sapendo che li avrebbe lasciati piccoli. Questa cosa mi fa venire i brividi, essere consapevole di dover morire presto e continuare a fare quello che lui ritiene suo dovere. Ma ci pensiamo cosa significa? Compiere il suo dovere che poi è quello di servire lo Stato, quello Stato che siamo anche noi: Falcone è morto per noi per difenderci da quello stesso Stato che lo ha lasciato assassinare! Quest'uomo ha rinunciato a vedere gli occhi di suo figlio! Dio fino a che punto ha amato la giustizia!
Poi vedere quelle bocche riempirsi del suo nome per ottenere consensi, per farsi grandi dinanzi ai nostri occhi, fa vomitare. Vorrei urlare a questi politicanti di non pronunciare mai quel nome per non sporcarlo, perché lo insozzano solo a pronunciarlo.
Quante volte ho pensato alla moglie Francesca, quanto deve averlo amato per rinunciare anche lei a quella che per una donna è la gioia più grande che si possa desiderare. Donne come lei ci riscattano dal lerciume che quelle baldracche, intorno a un dio di m...a ci buttano addosso. Non è mai nato il bimbo di Francesca e Giovanni ma certe volte a me sembra di vederlo, vedo i suoi occhi dolci e limpidi come specchi dove riflesso vedo il volto sorridente di una mamme e quello orgoglioso di un papà. Mi piace immaginare che lassù tra le stelle un uomo e una donna giocano a rincorrersi allegri e spensierati con il più bel bambino del mondo.


IGNAZIESE

Avete sentito ieri la conferenza stampa di La Russa sulla liberazione dei marinai sequestrati in Somalia dai pirati? Ha tentato di fare l'internazionalista e di parlare in inglese... Roba da mettersi le mani nei capelli.

Ecco la traduzione di quello che ha detto: "La forza... per quello che fanno, hanno fatto oggi... ma io preferisco che il mio capo dire in inglese cosa quello che facciam... loro... noi.... La rifaggiamo".

Resto allibito per l'ignoranza che attraversa le menti di questa gente che ci sgoverna (dalla Gelmini a Brunetta, passando per questo minorato mentale di Larussa)

http://www.sconfini.eu/Costume-e-societa/ignazi-si-nasce.html

Alessandro Beneduce Commentatore certificato 12.10.11 16:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe,
ricordi sempre il mio Niki .....
La tua sensibilità è seconda solo a se stessa!!
Urlerò per avere Verità e Giustizia fino all'ultimo giorno della mia vita e fino all'ultimo respiro!!
Io mi vergogno profondamente di abitare questo paese!
Ornella (la mamma di Niki Aprile Gatti)

ornella gemini 12.10.11 19:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento

Ultimamente Grillo proprio non ti capisco.
Ricordo che eri andato in Spagna per incontrare gli indignatos spagnoli e adesso ?
Adesso che gli indignatos sono qua che si organizzano per protestare contro il regime cosa fai ? te ne stai zitto !!!!!!!!
Neanche un post, niente, solo perchè non saresti il protagonista, ma solo uno dei cittadini ?
Eppure alla TAV sei andato a prendere le manganellate, forse perchè la potevi esporre i tuoi simboli e poi te ne esci con questa cagata del calendario in una situazione così grave ... la nave Italia va a fondo e tu te la canti e te la suoni come nulla fosse.
Se il leader del movimento in questa situazione non fa niente con che faccia domani il movimento si presenterà quando c'era da protestare e nemmeno se ne parlato ?

Matteo Pietri Commentatore certificato 12.10.11 19:50| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai non aderite direttamente alla manifestazione mondiale che in Italia si terrà a ROMA il 15 Ottobre 2011? FORZA GRILLINI! ADERITE ANCHE VOI A QUESTA MANIFESTAZIONE! C'E' TEMPO X I DISTINGUO! QUESTA MANIFESTAZIONE E' X TUTTI! LA FORZA E' CON NOI! C'È TEMPO X LITIGARE, MA NON ORA!

dr. Hause 12.10.11 19:52| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE...BEPPE..PRONTO...PRONTO...CI FAI UN ARTICOLO SU GAETANO A ROMA E QUELLO CHE STA' FACENDO????? ..O NO!?!?!?

bertolano bartold Commentatore certificato 12.10.11 18:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

.........la beffa è che siamo governati dai loro "assassini!!!!"

Sergio Barone 12.10.11 20:29| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’elenco dei politici Pd che da più tempo stanno in Parlamento.
Il primo numero rappresenta le legislature.

on. Livia TURCO, 7, 24 anni e 62 giorni
sen. Anna FINOCCHIARO, 7, 24 anni e 62 giorni
on. Massimo D’ALEMA, 7, 22 anni e 145 giorni
on.sen. Franco MARINI, 6, 19 anni e 131 giorni
on.sen. Anna Maria SERAFINI, 6, 19 anni e 94 giorni
on.sen. MARIAPIA GARAVAGLIA, 5, 18 anni e 60 giorni
on. Antonello SORO, 5, 17 anni e 140 giorni
on. Mimmo LUCA’, 5, 17 anni e 140 giorni
on. Giovanna MELANDRI, 5, 17 anni e 140 giorni
on. Rosy BINDI, 5, 17 anni e 140 giorni
on.sen. Enrico MORANDO, 5, 17 anni e 140 giorni
on.sen. Giuseppe LUMIA, 5, 17 anni e 140 giorni
on. WALTER VELTRONI, 5, 17 anni e 93 giorni
on. Pierluigi CASTAGNETTI, 5, 17 anni e 17 giorni
on. CESARE MARINI, 4, 15 anni e 139 giorni
on.sen. Mauro AGOSTINI, 4, 15 anni e 139 giorni
on. Giuseppe FIORONI, 4, 15 anni e 116 giorni
on. Giorgio MERLO, 4, 15 anni e 116 giorni
on. Gianclaudio BRESSA, 4, 15 anni e 116 giorni
on. Lino DUILIO, 4, 15 anni e 116 giorni
on.sen. Paolo GIARETTA, 4, 15 anni e 116 giorni
on.sen. Tiziano TREU, 4, 15 anni e 116 giorni
on.sen. Marco FOLLINI, 4, 15 anni e 116 giorni
on.sen. Antonello CABRAS, 4, 15 anni e 116 giorni
on. Francesco TEMPESTINI, 4, 14 anni e 38 giorni
on.sen. Francesco MONACO, 4, 12 anni e 182 giorni
on. Giuseppina SERVODIO, 4, 12 anni e 172 giorni
on. Sesa AMICI, 4, 12 anni e 119 giorni
on.sen. Franca CHIAROMONTE, 4, 12 anni e 119 giorni
on. Barbara POLLASTRINI, 4, 12 anni e 86 giorni
on. Ugo SPOSETTI, 4, 12 anni e 49 giorni
on. Arturo Mario Luigi PARISI, 4, 11 anni e 276 giorni
on. Antonio LUONGO, 4, 11 anni e 276 giorni
on. Michele VENTURA, 4, 11 anni e 276 giorni
on.sen. Enzo BIANCO, 4, 11 anni e 240 giorni
on.sen. Alberto MARITATI, 4, 10 anni e 138 giorni
on. Lapo PISTELLI, 3, 11 anni e 198 giorni
on. Mario PEPE, 3, 10 anni e 171 giorni
on. Maurizio MIGLIAVACCA, 3, 10 anni e 148 giorni
on. Furio COLOMBO, 3, 10 anni e 148 giorni
on. Ermete REALACCI, 3, 10 anni e 95 giorni

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 13.10.11 04:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

私は私のボールを壊しました


' a fruttaro'....e mica sei "strutto" solo tene....e antiamo....no......

Der Kaciaren...... si.....? () Commentatore certificato 12.10.11 23:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo!

Qui con tutto quello che sta succedendo c'e' da tir giu' santi e madonne in quantita' industriale e tu te ne esci col calendario???

Ma rob de matt!

TORO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.10.11 17:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora? Che si fà?
Si mette o no ai voti la partecipazione del M5S alla manifestazione del 15 Ottobre?
Democrazia dal basso o bassa democrazia?

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 12.10.11 19:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbè ora si votano pure i commenti a favore di marco biagi!
Spero che chi l'ha votato, non faccia parte o non sia simpatizzante del mov. perchè c'è una leggerissima contraddizione tra la stima per biagi e il voler abolire la legge che ha fatto!
E non mi si venga a dire che non è colpa sua, che la legge è stata stravolta, tutte favole metropolitane, la legge 30 è stata fatta con precisi intenti di flessibilizzazione e precarizzazione del lavoro, ed anche nella stesura di biagi era altamente penalizzante per i lavoratori e favorevole alle imprese!
Altrimenti sarebbe stata inutile!

l., ancona Commentatore certificato 12.10.11 17:10| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fine dell'impero


Si scorge in lontananza

una nube nera come pece:

è gonfia di rabbia

e pioverà maledizioni

sulle teste

senza cervello

Ma qualunque tempesta

sarà ben accolta

sarà il segno di una rottura

definitiva

da un presente ormai insopportabile

dove un despota e i suoi lacchè

hanno distrutto menti e paesaggi

hanno distorto realtà e verità

hanno sotterrato aspirazioni e sogni

Sembrerà di soffocare

dalla furia che verrà scatenata

ma come dopo un temporale

si assaporerà la quiete

si respirerà aria pulita

e si perderà lo sguardo verso l'arcobaleno


Mary C., Senigallia Commentatore certificato 12.10.11 19:10| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!??!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.10.11 21:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi cerca la provocazione affermando che "il movimento" non ci sarà il 15, vorrei dire che sicuramente ci sarà ogni "UNO" che vuole, che può, che si sente di partecipare.
e basta con questo invocare un pifferaio a cui andare dietro!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 12.10.11 22:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Rc auto troppo care
I controlli dell'Antitrust: "Più 25% in soli 2 anni"

non capisco perche' la gente si indigna:

quando fanno un microtamponamento a napoli sono sempre 8 persone a chieder danni , in puglia han trovanno la nonna che si impenna con la moto , sono aumentati gli investimenti da parte di rom nordafricani dell'est, ovviamente con auto rubata e senza assicurazione:

il buonismo costa, qualcuno dovra' pur mettere mano al borsellino!!!!
Bruno Lanocella
-----------------------

lo squalismo costa, qualcuno dovra' pur mettere mano al borsellino!!!!

se per favorire la vendita delle fabbriche I COGLIONAZZI DELLE ASSICURAZIONI HANNO SCHEDATO I VEICOLI invece che gli AUTOMOBILISTI mi pare chiaro che per difendersi ARRIVANO ANCHE AD ASSICURARE I MORTI CON CLASSE ALTA - visto che l'auto è ancora viva - OPPURE NON ASSICURARSI AFFATTO !!!

è semplice da capire...infatti piano piano lo stanno capendo anche quelle EMERITE TESTE DI CAZZO DELLE COMPAGNìE !!!

INTANTO IO LI HO INCULATI CON UN VEICOLO "STORICO" !!!!
pezzi di merda a voi e chi vi difende ..splutt !!!

ps. presumo che la legaiola sappia che se per qualsiasi motivo ti vendi l'auto e passa un anno che non ce l'hai perdi la classe di merito
e...alcune compagnìe non assicurano l'auto se non ti è intestata all'interno della stessa famiglia, sebbene le guidi normalmente - mi è successo !!!
la SAI fondiaria ...dopo vent'anni di succhiar sangue li ho mandati affanculo!



INDIGNADOS

L'immagine di una giovanissima ragazza con quattro denti rotti , mentre manifesta davanti ad una BANCA è di per sè simbolica e rivoluzionaria.

Rompe una ipocrisia della ragione camuffata dal regime .

Quella che ci mette davanti LA CASTA DEGLI ONOREVOLI come unici colpevoli , quando LORO sono i camerieri.

Punta il dito contro chi veramente decide i destini della gente e ORDINA con letterine agli stati cosa fare : I BANCHIERI.

uNISCE TUTTI e rompe l'ideologia settaria della lotta di classe e accomuna CITTADINI CON L'ELMETTO.

Che questi siano a 5 stelle o no' è irrilevante , GLI INDIGNADOS non hanno bandiere o finte bandiere .

Solo l'italietta , invasa dalla metastasi di lobby politiche , economiche e bancarie benedette cerca ovviamente DI INQUINARE questo mare , onda PULITA . Ci prova sempre a sputacchiare ogni cosa aiutata dai media di regime e da vari simboli di partito mantenuti allo stato di cadavere , ma sempre mantenuti. Avrete notato che abbiamo una esplosione di centri sociali enorme....mi chiedo ieri dove erano....infatti non ci sono ...sono in prevalenza GIOVANI EX CITTADINI.

Per fortuna il 99 % dei morti di fame vittime dei veri poteri forti ha capito ; il fatto che il movimento sia europeo e che trasformi in onda obiettivi FORTI ...è di per sè una garanzia che l'italietta DEI FURBETTI non sporchi eventi con bandiere di partito , infiltrati e agitatori di professione.

Questi ci saranno , come in italia c'è la mafia , il prete , il ladro ed il banchiere e sotto le sue mutande il politico , ma si spera una MINORANZA.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 09:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie spiacevoli

La ragazza di Bologna che partecipava alla manifestazione degli indignados contro i soprusi delle banche e che è stata ferita, ha perso 4 denti a causa della violenta manganellata di un agente, immagino come fosse la faccia. Non credo che questo migliorerà le cose.

30.000 docenti si sono presentati a un concorso per mille direttori scolastici. A parte i 400 euro che ognuno di loro ha dovuto pagare per corsi pre esami, hanno dovuto aspettare ben 5 ore prima che arrivassero dei libroni contenenti 3000 quiz (ma quanto hanno speso per 30.000 libroni?) da cui dovevano estrarre quelli a cui dovevano rispondere. Oltre allo sfinimento di aspettare ben 5 ore senza che nessuno avesse capito il perché o si scusasse per la disorganizzazione, c'è stata anche la rabbia di vedere che, dei 3000 quiz, 1000 erano sbagliati.
I quiz giusti si erano persi nel tunnel della Gelmini.

Come si dice: ma annate a fa'......!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.10.11 19:46| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I SANTI LAICI.

La memoria di queste vittime andrebbe onorata con la giustizia.

I santi laici sarebbero tutti d'accordo con una lotta in piena legalità.

Una vita per la legalità,la legalità per la quale hanno perso la vita!

Portiamo nelle aule di tribunale i responsabili di tali nefandezze,non nelle librerie,non serve a niente se non a farci stare ancora più male!

Studio Legale 5 Stelle,magari con Genchi a dirigerlo.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Santi Laici,questa volta nessuna polemica sui libbbri.

E' troppo il rispetto per questi nostri Eroi!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.10.11 19:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente parlando, che il M5S aderisca o meno alla protesta del 15 ottobre non me ne può fregar di meno. Ne ho viste e ne ho sentite tante, anche ultimamente: duri scontri in giro per il mondo contro il sistema e Beppe parla di dieta in zona.

Sembrava di stare in una puntata di "Porta a Porta".

Comunque. Anche se il M5S volesse scegliere, a parte le direttive di Beppe, non potrebbe mai farlo: il M5S non ha gli organi preposti allo scopo (assemblea, segretario, portavoce...)

Cosi si va avanti qui: ognuno per se e Dio per tutti. Altro che liberismo perfetto. Del resto la protesta è rivolta contro il capitalismo. Sarebbe comunque una contraddizione di idealismi.

Il programma di Beppe e del M5S è procapitalista. Quando mai si è visto uno che protesta contro se stesso? Sarebbe assurdo.

Altrettanto assurdo è non dichiararlo apertamente. Perché? Per una manciata di voti in più? Cosi le persone come la Viviana V. (anticapitalista doc) possano aderire a un movimento liberista e capitalista.

Prima o poi si pagheranno le conseguenze.

Non è quello che mi auspico e non profetizzo niente, dico soltanto che la logica non perdona. Se in teoria con un giro da sofista si possa raggirare tutto e tutti, nella realtà questo non è possibile.

Non tutti possono usufruire di un impero berlusconiano per mantenersi a galla con delle stronzate. Certo, ci si può alleare, vedi Lega Nord.

Altrimenti si sparisce com'è sparita la sinistra radicale.

Contenti voi, contenti tutti.
In bocca a lupo.

Tony


Commentatore certificato 12.10.11 23:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

At 1:30 this morning hundreds of police in full riot gear brutally attacked Occupy Boston, which had peacefully gathered on the Rose Kennedy Greenway. The Boston Police Department made no distinction between protesters, medics, or legal observers, arresting legal observer Urszula Masny-Latos, who serves as the Executive Director for the Massachusetts branch of the National Lawyers Guild, as well as four medics attempting to care for the injured.[...]

http://occupyboston.com/2011/10/11/boston-police-brutally-assault-occupy-boston/

***

Il potere non si fa scrupoli quando la poltrona vacilla. E se credete che i potenti lasceranno in pace solo perché le proteste si fanno pacificamente, vi sbagliate di grosso.

Il potente di turno il movente se lo inventa se non esiste e non ci penserebbero due volte ad inviare qualche mercenario a crear disordine a posta per legittimare l'uso della forza.

Ricordatevi che Hitler incendiò il Bundestag quando fu al governo solo per legittimare lo stato di polizia e farsi investire del potere assoluto controfirmato dall'allora presidente tedesco.

Credete che non si possa arrivare a tanto?

Continuate a sognare...


Tony


Commentatore certificato 12.10.11 16:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, non so se faccia parte di questo calendario, ma rivolgo un ricordo a chi come Marco Biagi, assasinato dalle BR, si stava impegnando per costruire qualcosa di mportante, eccome se importante.

P.S. Marco Biagi, il giurista ucciso nel 2002, diceva: "Le relazioni industriali devono essere riviste in termini di competitività e contributo alla modernizzazione. Non é possibile utilizzare schemi del passato che penalizzano le imprese italiane nella competizione internazionale. Occorre dunque riflettere sui modelli utilizzati dai competitori nel mondo e trarne le logiche conseguenze. Occorre, in altri termini, un nuovo sistema di relazioni industriali che non penalizzi le aziende italiane ........................"

U. Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/


Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori