Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il respiro della sinistra


pisapia-fassino.jpg

La città più inquinata d'Italia è Torino con 47 microgrammi per metro cubo all’anno. Milano segue a ruota con 44 microgrammi per metro cubo. Dati riportati dal rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a fine settembre. Le conseguenze sono ormai note: tumori alla gola e ai polmoni, leucemie infantili, insufficienze respiratorie, infarti.
A Torino e a Milano si muore per l'aria inquinata. Gli edifici di queste città hanno i colori dello smog con gradazioni che vanno dal nero dei piano terra al grigio tenue degli ultimi piani. Pisapia ha affrontato il problema di petto con un'idea geniale: l'incentivazione del mezzo privato. Subito dopo il suo insediamento ha aumentato i biglietti dei mezzi pubblici. Una misura che colpisce chi per scelta o necessità ha deciso di NON inquinare. Un aumento del biglietto urbano del 50%! Da un euro a un euro e cinquanta. La popolazione milanese ha risposto con entusiasmo. Nel mese di settembre sono stati acquistati meno di sei milioni di biglietti contro i sette milioni trecentomila del settembre dello scorso anno. Circa un milione in meno in un mese. Persone che hanno scelto l'auto per motivi economici. Infatti i costi fissi dell'auto si pagano comunque: bollo, assicurazione, tagliandi. La differenza tra il costo del biglietto e la macchina è data dalla benzina. L'auto diventa conveniente.
Il boom del traffico ha fatto raddoppiare per giorni il livello massimo di guardia del Pm10, in questo caso non si possono accusare i termosifoni dato il caldo africano di ottobre. La misura di Pisapia è stata di fermare il traffico a Milano la domenica. Il giorno in cui non ci sono pendolari e i milanesi fuggono dalla città. Una presa per il culo. La colpa viene data alla siccità o alla mancanza di vento. Per non morire bisogna fare la danza della pioggia. Nel frattempo Pisapia con i soldi del Comune, ottenuti anche grazie all'aumento delle tariffe, finanzia la cementificazione di Expo 2015. Il Comune ha infatti incassato dall'aumento dei biglietti un milione e settecentomila euro in più in settembre nonostante il crollo dei passeggeri. Il Comune entrerà nella società di gestione dei terreni dell'Expo, Arexpo, con un versamento di 32 milioni di euro. I mezzi pubblici vanno agevolati. Resi gratuiti tassando l'ingresso delle automobili nelle città e predisponendo aree di parcheggio nelle vie esterne di accesso. Vanno introdotte le targhe alterne. Chi usa l'auto dovrebbe pagare il biglietto a chi prende il tram, invece a Milano chi paga l'aumento del tram incentiva il cemento dell'Expo!

Ps: Qualcuno mi sa dire dov'é Fassino? Dopo la nomina a sindaco ha invocato il pugno di ferro contro la Tav e poi è scomparso. Veni, Vici, Tav!

Calendario dei Santi Laici 2012

Calendario dei Santi Laici 2012 (www.santilaici.it)
Ogni giorno un eroe.
Acquista oggi la tua copia a offerta libera

lasettimanabanner.jpg

14 Ott 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (764) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

,


.

fìl. ippo Commentatore certificato 15.11.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vorrei che tu prendessi una palla al balzo offerta dalle dichiarazioni della chiesa, di questi giorni,ovvero perchè non fondiamo un partito cattolicissimo, il Partito Dei Poveri Cristi,quelli che per ovvi motivi oggi sono la maggioranza dei cittadini,sarebbe bello finalmente avere anche la benedizione degli ecclesiastici per difendere i deboli e gli oppressi,i cristi, i santi che sono costretti a fare miracoli per sbarcare, per dare cultura ai figli ed il pane quotidiano,il programma di governo è semplice da stilare, massaie al ministero delle finanze,lavoratori precari al ministero del lavoro,carcerati al ministero della giustizia ecc... vedrai che le soluzzioni te le trovano senza fare problemi.
Cosa ne pensi? utopia? no... meditiamo

Umberto Mazza 20.10.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

La sbandata
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 19.10.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sul disastro del debito sovrano, in primis Grecia, un'idea come un'altra: ma invece di puntare tutto sul pagamento (impossibile) del debito della Grecia (a parte altri, Italia compresa), non sarebbe piu' logico rinnovarlo a interesse zero, pagandolo con calma nel tempo ? Certo immagino i "vaffa" degli speculatori...poverini, ma l'alternativa e' una sola parola: impossibile (da pagare). Cordialita', Brunello

brunello tombari 19.10.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

L'auto è una libertà e conquista sociale che non deve riguardare nel possesso solo i ricchi che possono e pagherebbero molto. L'altra libertà è la proposta reale di raddoppio della rete tranviaria e filoviaria, con agevolazioni per i biglietti di breve tratta. Tariffe elastiche ,perch'é così che funziona nell'auto con il consumo di benzina. Se faccio 8km-a/r consumo 1euro e impiego 10+10minuti+5 di parcheggio. Coi mezzi ne impiegherò 60+minuti+60+facilmente 10 o 20 a piedi. Qui è su dove puntare il resto viene spontaneo. Per i fondi se li prendano dal signoraggio! né dalle auto né dal pendolare coi mezzi.

Emanuele Vazzari 18.10.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

E' bello leggere il livello di qualunquismo che anima Beppe Grillo, il quale secondo i canoni più consolidati vuole cambiare tutto per poi non realizzare nulla. Come l'altro ieri i black di roma inneggiavano alla loro capacità di aver fatto fallire la manifestazione degli "idignati", così oggi il Movimento 5 stelle festeggerà la vittoria del pluriindagato governatore del molise. Avanti così, che cambierete il mondo

attilio gusmaroli 18.10.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

ah volevo complimentarmi con oltre al cretino con un guanto bianco e uno giallo che è entrato in chiesa ed ha preso e scaraventato a terra la statua della madonna,complimentissimi un gesto (eroico) e poi anche a quei polizziotti finanzieri che rispondevano al fuoco con isassi bravi. con questa gentaglia non si puo aspirare ai cambiamenti.

antonello giolo, stanghella Commentatore certificato 16.10.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Questi maledetti politicanti dilettanti allo sbaraglio.
Radicali andate a caga.e!

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord
Radicali = drogati

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze spaventose ? Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont? Chi si è reso responsabile in prima persona della legge porcata ?

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano è stato salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Leghisti e lagaioli Andate a lavorare avete scelto la politica infatti per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.10.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Io sono di Milano e per stavolta non sono d'accordo con Beppe Grillo. E' vero che i biglietti urbani sono aumentati del 50%, ma è anche vero che gli abbonamenti non sono stati toccati. In pratica chi vive a Milano e abitualmente usa i mezzi pubblici non ha alcun costo in più e quindi continuerà ad utilizzare il servizio urbano (tra l'altro eccellente a Milano). L'incremento dell'inquinamento, dunque, non è certo da attribuirsi a questo provvedimento, ma alle miriadi di leggi carogna fatte dalla Moratti. Questo secondo me è stato un buon provvedimento di Pisapia, persona che stimo veramente molto. Caro Beppe, credo proprio che il tuo vero intento è di venire a prendere i voti a sinistra, un gesto veramente da vigliacchi a mio parere. Bisognerebbe invece essere coesi contro Berlusconi. Ricordati, Beppe che i politici non sono tutti uguali.

Giulio Antonioni 16.10.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace criminalizzare l'auto,presa come capo espiatorio del problema inquinamento..manca una riflessione generale sul problema.
Prima di tutto quando parliamo d'inquinamento da traffico veicolare, parliamo di veicoli in generale che riguarda il settore pubblico,privato e commerciale.
Se prendiamo il Commerciale e guardiamo i dati vediamo che il settore del trasporto merci su gomma copre l'80% del traffico!..trasporto che riguarda insiste su strade urbane ed extraurbane, leggero e pesante.
Traffico veicolare pubblico su gomma, anche qui gli autobus a diesel, con le loro piccole cilindrate, inquinano come 20 macchine..e in determinate ore viaggiano vuoti!!.
Negli anni settanta, molte linee di flilobus e tramviarie, furono "smantellate"(perchè figlie di un epoca autarchica)allora molte amministrazioni, con scuse banali, sostituirono i mezzi di trasporto con gli autobus, notoriamente molto più costosi e inquinanti...nelle officine volano sostituzioni di motori come biscotti!!!Indovinate chi produceva i motori per questi autobus?.
Revisionare un motore di un autobus/camion oggi costa intorno ai 30.000 euro, poi c'e il cambio,frizioni,cambio olio,filtri,revisione pompa inizione...e vai....non ultimo il consumo del diesel tanto caro ai n/s petrolieri!.
Sono poche e sicuramente si contano sulle dita le amministrazioni che hanno ripristinato i filobus oppure le linee tramviarie.
Non parliamo poi delle famose colonnine enel per la ricarica, introvabili...oppure realizzare parcheggi scambiatori con annesso la ricarica da fotovoltaico...
Traffico privato..molto uso improprio,poi hanno fatto in modo e maniere di far sparire l'incentivi per i veicoli a gas/elettrici...per spingere la clientela ad acquistare auto diesel..già ma il diesel consuma di meno e dura di più..!l'italiani credono a tutto!!.
Spesso nelle proteste odierne s'accusa le banche, additandole come la causa dei mali economici..vero!,ma sono le uniche?

roby f., Livorno Commentatore certificato 16.10.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

infatti è notoriamente risaputo con con un euro e 50 centesimi di benzina arrivi ovunque a Milano.
Ah Beppe...eeddaje su...

Davide De Alexandris 16.10.11 04:32| 
 |
Rispondi al commento

Tutti noi dobbiamo fare la nostra parte per cambiare il nostro paese. Facciamo crescere il Movimento a 5 stelle , via i mafiosi dal governo !!!

Andrea G. 16.10.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo la tutta la verita su MIlano:
1)il prezzo di 1 euro, tra i piu bassi di Europa non aumentava da 10 anni
2)il prezzo degli abbonamenti e' rimasto invariato
3) il servizio metro e' stato esteso fino all 1.30 (am)
4) nel fine settimana sono stati messi bus sostitutivi alle metro tutta la notte

pippo 15.10.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEW POST
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 15.10.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Sposerò Silvio Berlusconi

www.sposerosilvioberlusconi.it

Andrea costantino 15.10.11 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve, se e' possibile avvisare i manifestanti del corteo che si tiene oggi a Roma,( indignati ) ci sono tafferugli in via merulana, ed altri manifestanti ignari stanno convergendo in piazza s. giovanni, nessuno li ha avvisati. Se potete in qualche modo cercare tramite la rete e cellulari avvisarli . Grazie

rossana pagano, casalnuovo di napoli Commentatore certificato 15.10.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

I black block hanno sbagliato obbiettivo. Dovevano mirare al Parlamento. Sacconi e Gasparri in primis.

Giovanni F. Commentatore certificato 15.10.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma se, come si è appurato, a Milano la scelta di aumentare i biglietti del trasporto pubblico era obbligata perché già scritta nel bilancio Moratti..
Se è vero che la Giunta doveva fare questo aumento per rispettare il Patto di Stabilità, altrimenti avrebbe perso 90 milioni..
Se è vero che l'aumento del costo del biglietto Atm era già stato preventivato nel bilancio della precedente Giunta e se erano previste forti sanzioni se la Giunta se non aumentava la tariffa almeno del 20%..
ma allora tutte queste polemiche e lo stesso blog di Grillo cosa sono stati fatti a fare?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento

BIKEMI??? PERCHE NON LA SMETTIAMO CON QUESTE BARZELLETTE DELLE BICI , SLOGAN PER POLITICI. ESISTE QUALCHE SINDACO CHE TIRA FUORI LE PALLE E DA INCENTIVI PER COMPRARSI LA BICICLETTA O PER DIMEZZARE IL PREZZO DEGLI ABBONAMENTI E MIGLIORARE LA RETE DI TRASPORTO.? MESSAGGIO DIRETTO poiche siete li e li vedete tutti i giorni..,A CHI STA IN COMUNE CON IL M5S.
GIRANDO PER MILANO NON SI RIESCE A RESPIRARE, NON PUOI ANDARE A CORRERE PERCHE SENTI UN'ARIA PESANTISSIMA, FACCIO FATICA A RESPIRARE. DENUNCIAMO IL COMUNE IN MASSA..ps non ho l'auto.

GHINO DI TACCO 15.10.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

A che punto sarà il progetto zeoregio..!hanno bloccato la produzione di auto a gas...per costringere la gente ad acquistare auto diesel..pigiano per il diesel, perchè ormai i costi di raffinazione del greggio wti ha costi esorbitnati...la lobby dei petrolieri non vuol mollare l'osso..!
Pisa è partita con l'stallazione delle colonnine enel per le auto/scooter elettrici...
Io ho un mpR Hibrid della piaggio, ma le colonnine sono un miraggio..!!
Se mai entreremo in parlamento dovremo subito liberalizzare I distributori di carburante, obbligandoli a istallare colonnine elettriche,e predisorre impianti per l'idrogeno!.
Parte dei proventi delle multe dovranno essere, destinte alla reaizzazione di colonnine elettriche con energia gratuita....e incentivare parcheggi coperti con fotovoltaico a prezzi popolari!!.
Cosa ne pensi Beppe..! Parcheggi Pubblici alimentati da fotovoltaico...Le auto a idrogeno ci sono..soltanto questi petrolieri non vogliono farle decollare...!!
Ma il vento sta cambiando...

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.10.11 15:47| 
 |
Rispondi al commento

ORDALIA
Allo stato attuale dell'aberrante situazione politica italiana, per dare un forte segnale di svolta ed alimentare qualche speranza per il popolo italiano, suggerirei di ispirarsi alla storia, che per chi la studia è sempre stata una grande maestra di vita.
Consiglierei di sottoporre Berlusconi e Bossi all'ORDALIA.
Precisamente dovrebbe svolgersi in questo modo:

- estrarre a sorte una decina di nominativi dalla popolazione di classe modesta e di età media, pensionati al minimo, disoccupati, lavoratori precari, operai ed impiegati generici, ecc..

- fornire loro un'arma da fuoco di medio e grosso calibro secondo le loro preferenze e capacità, e proiettili in grande quantità

- posizionare Berlusconi e Bossi immobilizzati a 25 metri di distanza da loro

- lasciare ai dieci sorteggiati la facoltà di sparare o meno a uno di loro o a tutti e due

- garantire loro l'assoluta impunità, qualsiasi scelta ed azione compiano nei confronti dei due politici

Secondo Voi come potrà finire?

Il mio dubbio non è se spareranno, ma quanti proiettili dovrà estrarre il medico legale dalle salme?

claudio martinotti doria

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/economia/11_ottobre_15/draghi-giovani-indignati_aae26f30-f712-11e0-9ce3-b3213c3a5a87.shtml


Notizia bella fresca, draghi da ragione hai giovani che se la prendono con la finanza.
Ma questo è rincoglionito? Questo sta diventando governatore della BCE.
DRAGHI dove minchia sei staot fino ad ora? Non sei stato tu che hai dato ossigeno a tutta questa finanza? Se ci sarebbe uno che dovrebbe pagare in qualsiasi modo sei proiprio tu. Sei il capo di questa lobby della finanza e ora vieni a fare il coglione con tutta sta menata?
Ma a chi cazzzo vuoi prendere per il culo?

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Cioè, secondo Grillo il responsabile dell'inquinamento a Milano è Pisapia.

Ora capisco perché gli indignados sono decine di migliaia mentre per il "No Cozza Day" organizzato da Grillo c'erano 300 persone in fila indiana.

Marco A. Delissi Commentatore certificato 15.10.11 14:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

alò nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.10.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

VEDIAMO UN PO' SE OLTRE ALLE PAROLE...
Gli onorevoli o dis-onorevoli che ieri avevan disertato il voto in prima chiamata (dietro preciso Ordine dei partiti) e che ora commentano tutta la loro disapprovazione per il Governo che regge, sapete cosa han detto alle mogliettine dopo esser rincasati? "Meno male che la Fiducia è passata, altrimenti addio pensioni".
Sia chiaro che tale "concetto" è valido per dx-sx-centro, etc. etc.
ORA domandatevi: Voi, al loro posto, come vi sareste comportati? Nel vostro lavoretto quotidiano, siete immacolati o pensate principalmente al vostro provinciale tornaconto?
La mia non è una polemica gratuita e demagogica, bensì un tuffo nella realtà quotidiana. Solo chi riesce a superare questi piccoli-grandi egoismi e a pensare NON solo al proprio giardinetto, allora è pronto per cambiare l'Italia.
Allora, siete disposti a rinunciare a qualcosa?

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 15.10.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Spero davvero di vedere il 5 stelle in parlamento!
Sarà interessante osservarne le scelte, ed i comportamenti!
Quando non si scherzerà più!
I nuovi radicali?
Mah!
Sono davvero curioso, non vedo l'ora!

l., ancona Commentatore certificato 15.10.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Entrando in Parlamento per garantire il numero legale all'amico Silvio i radicali si sono comportati da veri radicali.
Prima di tutto salviamo chi ci da da mangiare, poi si vedrà .....
Radicali all'italiana.

Carlo Carletti Commentatore certificato 15.10.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

B. : " Brunetta è una persona fortunata. Per leccarmi il culo non deve nemmeno inginocchiarsi "

Carlo Carletti Commentatore certificato 15.10.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

sabato 15 ottobre 2011
IL CREPUSCOLO DEI SERVI E L’ORA DEI TRADITORI

 – SI SALVI CHI PUO’!!!
Gianni Tirelli

Caneliberonline 15.10.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

"La Giunta di Palazzo Marino ha approvato all'unanimità la variazione al Bilancio del Comune, che si è resa necessaria per rispettare il Patto di Stabilità. In caso contrario, infatti, Milano avrebbe potuto perdere 90 milioni"

«L'aumento del costo del biglietto Atm - ha spiegato l'assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde, Pierfrancesco Maran - era già stato preventivato nel bilancio della precedente Giunta. Noi ne abbiamo deciso l'applicazione anche per rispondere a un obbligo di legge che ci impone di incrementare la tariffa almeno del 20%, pena forti sanzioni».

No perchè sembra cha l'aumento sia fatto per pura cattiveria!
Ma qualosa sui tagli fatti ai comuni dal governo no, eh!

l., ancona Commentatore certificato 15.10.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento

www.signoraggio.net leggete il messaggio in questa home page... e chiedetevi dove sta bla presa per il culo?

Maurizio Bernasconi (), Lugano (CH) Commentatore certificato 15.10.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE di SABATO 15 OTTOBRE: il Legal Team Italia sarà a disposizione di chiunque ne avesse necessità. Il numero da chiamare è: 06491563. Segnatevelo e se verrete fermati dalla polizia, USATELO. Risponderà la "Casa dei diritti sociali " che provvederà a contattare i legali presenti al corteo.

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 15.10.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, sbrigati a pubblicare un nuovo post.
Qui a Roma, alla giornata mondiale della mobilitazione "No Debit", ci sono anche le bandiere dei NO TAV della Val di Susa.
E' il caso di prendere le distanze anche da loro.
Sicuramente sono strumentalizzati anche loro dai partiti.
Scandaloso, non ci si può fidare proprio di nessuno...

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 15.10.11 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fai solo ridere beppe a prendere per il culo pisapia e poi vuoi eliminare il denaro contante!!!!
Pecore grilline sveglia!

casaleggio e associati 15.10.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Questi maledetti politicanti dilettanti allo sbaraglio.

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord
Radicali = drogati

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze spaventose ? Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont? Chi si è reso responsabile in prima persona della legge porcata ?

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano è stato salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Leghisti e lagaioli Andate a lavorare avete scelto la politica infatti per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi grande manifestazione degli indignati di tutto il mondo.

Chiaro che se non ci sarà qualche manifestazione violenta, la cosa non avrà molta evidenza nei media.

Quindi ci saranno i soliti cretini che distruggeranno auto, negozi, bancomat, centri commerciali, tutto insomma quello che è l'espressione del consumismo e del capitalismo, senza considerare che sono anche le loro famiglie ad usufruirne.
Perchè andare al supermercato, di qualunque linea sia, vuol dire avere garanzia sui prodotti ed anche un calmiere sui prezzi.

Soprattuto adesso che siamo sotto attacco dei prodotti taroccati cinesi.


Questi si dicono contrari al sistema bancario: certo che c'è da riformare, ma i subprime l'hanno prodotto coloro che hanno dato fiducia a chi non doveva averla.

Vale a dire a chi ha chiesto un mutuo, sapendo che non poteva pagarlo.


Allora, di chi è la colpa: di chi ha erogato il credito, fidandosi, o di chi sapeva che non l'avrebbe potuto pagare?

EMG 15.10.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che io debba ammirare e rimpiangere la DC che almeno rubava con più discrezione?

Deomede F., Ferrara Commentatore certificato 15.10.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sa quanto hanno intascato i radicali stavolta ?

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PIU' GRANDE CORRUTTORE

Il più grande corruttore del mondo, Silvio Berlusconi, è ancora in sella.
Più di lui, in fatto di non-umanità
soltanto Adolf Hitler.


“DAN DURYEA, IL BIONDO CATTIVO”

Io vengo dal paese dei morti,
il paese dei tasti “meno” schiacciati…
quelli e sempre quelli !
delle ali di farfalla inchiodate,
delle male parole ai buoni
e gli osanna ai malvagi.
Dan Duryea, il biondo cattivo
dei film western con James Stewart,
nella realtà era un uomo molto buono.

Io vengo dal paese dei morti
dove il maledetto è amato
e al criminale vien dato il premio,
mentre nella corsa sul chilometro
il male ha sempre almeno
trecento metri di vantaggio
e il bene viene preventivamente azzoppato.
Dan Duryea, il biondo cattivo
dei film western con James Stewart,
nella realtà era un uomo molto buono…
Io vengo dal paese dei morti, fratello,
tu da quale paese vieni?

(a Dan Duryea: “A man everybody loved”)

Rispetto al Berlusca, questo era di un'altra pasta. (e. b.)


Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno nei giorni ha scritto sul blog che Grillo si sta sempre più isolando.
Inizio a temere che sia vero.
Se c'è una manifestazione di protesta dove non può essere l'unico protagonista, non ne parla?
Sembra che le manifestazioni organizzate da Grillo siano diventate i suoi spettacoli pubblici, un qualcosa che fa per se con telecamere al seguito. Sembra che deve alimentare il suo personaggio senza sprecarlo per unirsi alla lotta (giusta) di altre persone che chiedono le stesse cose in fondo: giustizia, lavoro, libertà, futuro.
Perchè non unirsi al corteo di oggi?
Teme che siano degli scontri con la polizia e poi sarebbe l'unico a pagarne il prezzo con i media che indicano lui e il M5S come responsabili di episodi di violenza?
Ma tanto l'informazione è manipolata da anni, il M5S viene già oscurato dai media.

Leggo i post sempre meno perchè capisco sempre meno il ruolo di Grillo e di questo blog, dove le stesse persone scrivono sempre le stesse cose, i soliti brillanti scrivono i soliti post ovvi per raccogliere voti ed essere in primo piano nella mail, altri stanno sempre ad insultarsi ed altri parlano solo di TROLL e di blog inquinato invocando censure.

Oggi è stata una grande occasione mancata da Grillo per esserci e far senitre la sua vicinanza a tutti i giovani di Italia, non solo ai grillini.
Un' occasione che avrebbe potuto far crescere notevolmente il consenso del M5S tra i giovani di tutta Italia.

Peccato.

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 15.10.11 13:09| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Nella fin troppo grande costellazione che e'la politica italiana, le destra e la sinistra sono ormai pure indicazioni che i deputati e i senatori usano quando entrano nelle rispettive camere per trovare la loro poltrona, c'e' chi va di qua e chi di la, il significato politico di questi due termini e'defunto da parecchio tempo.
Mi ricordo durante la campagna elettorale per eleggere il sindaco di Malano, quali dannazioni, peste e corna furono lanciate contro la Signorona Moratti, ebbene penso che le stesse cose si possano iniziare a dire per Pisapia; insomma il concetto e' che se si va a pescare in un mare di merda, si possono prendere solo strani... pesci.

Misono Skarikato 15.10.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Dei radicali non c'è più da fidarsi.

Il loro passato è stato determinante per il progresso civile in Italia, ma da quando hanno avuto le cadreghe vogliono strafare e, come banderuole, badare solo al "suo particulare".
La loro presenza in aula - anche se non determinante agli effetti del voto - ieri è stata un messaggio a B.
Hanno mostrato di essere disponibili...

Pannella è una serpe in seno...

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 15.10.11 12:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe tu sei davvero da ringraziare a vita ma....... i mulini a vento in Italia sono quella quantità enorme di imbecilli impossibile da abbattere..... c'è troppo popolo idiota ignorante insensibile e ottuso all'inverosimile....e anche se tu non ti arrendi ,( per questo sei da ringraziare perennemente ) , io si mi arrendo perchè la lotta è impari e i miei anni si fanno sentire... Ci sarebbero mezzi più celeri ( secondo me gli unici ) che possono portare verso un possibile cambiamento, ma non posso dirli.....

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 15.10.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Fini: "Il Governo non puo' continuare a galleggiare".

Eh no caro Fini, ti sbagli di grosso. Da che mondo è mondo la merda ha sempre galleggiato.

Massimo Minimo Commentatore certificato 15.10.11 12:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Il governo smentisce "No alla stangata sui ticket".

Ok allora prepariamoci ad un'altra stangata. Quella sui ticket.

Massimo Minimo Commentatore certificato 15.10.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento

"tagli di 60 milioni alle forze dell' ordine. Mafia ringrazia sentitamente."

--------------------------------------------------

straquoto.

straordinari non pagati alla polizia:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/17/straordinari-mai-pagati-il-ministero-dovra-risarcire-gli-agenti-di-polizia-penitenziaria/158006/

http://www.torinotoday.it/cronaca/no-tav-cantiere-chiomonte-sito-strategico-presidio-militari.html

http://www.riviera24.it/articoli/2011/02/18/103942/straordinari-non-pagati-la-polizia-manifesta-davanti-allariston-con-volanti-di-cartone-foto

http://www.anfp.it/default.aspx?pagina=dettaglionewsinevidenza_2&IdLingua=1&Nascosto=MsgAccessoPagRis%7CpageDestArcNews%7CIdNews&MsgAccessoPagRis=Utente%20non%20riconosciuto&pageDestArcNews=14&IdNews=735

http://www.poliziapenitenziaria.it/public/post/blog/straordinari-mai-pagati-il-ministero-dovra-risarcire-gli-agenti-di-polizia-penitenziaria-1125.asp

etc.etc.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.10.11 12:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Lo smog ci rende più stupidi

"Danni a memoria e concentrazione"
Gli ultimi a confermare la teoria sono stati gli studiosi dell'Harvard School of Public Health di Boston, nel Massachusetts, che hanno rilevato come vivere in aree con alti livelli di inquinamento da traffico riduca le prestazioni nei test cognitivi
di SARA FICOCELLI

Non sarà, come più volte la scienza ha ricordato, direttamente cancerogeno, ma certo non fa bene alla salute. Lo smog, che secondo le ultime stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) uccide in media 2 milioni di persone l'anno a causa dell'inalazione di particelle sottili (che entrano nel sangue e nei polmoni provocando cardiopatie, asma e infezioni delle vie respiratorie), è senz'altro un nemico.

Gli scienziati di tutto il mondo sono concordi sul fatto che l'inquinamento faccia male non solo alle vie respiratorie ma anche al cervello, perché inibisce la capacità di concentrazione e ci rende, in parole povere, più "stupidi".Gli ultimi a confermare la teoria sono stati gli studiosi dell'Harvard School of Public Health di Boston, nel Massachusetts, che hanno rilevato come vivere in aree con alti livelli di inquinamento da traffico riduca le prestazioni nei test cognitivi. I ricercatori hanno verificato, analizzando 680 uomini tra i 51 e i 97 anni, che chi aveva trascorso la maggior parte della vita in aree inquinate raggiungeva punteggi cognitivi inferiori rispetto a chi aveva passato gli anni migliori respirando aria più pulita. I test hanno tenuto conto dello status sociale ed educativo di ogni volontario, permettendo quindi di rilevare il livello delle prestazioni in maniera oggettiva. Secondo la dottoressa Melinda Power, "l'esposizione a lungo termine all'inquinamento atmosferico accelera l'invecchiamento cerebrale e influisce sul modo in cui il cervello funziona, e il traffico e il gas di scarico dei motori diesel giocano un ruolo chiave in tutto questo".
http://www.repubblica.it/salute/2011/10/14/news/neuroscienze_smog-2

Stefania M... Commentatore certificato 15.10.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

In tanto ParlaMento Festante ( A chi fan le "Feste" poi...),di Vittoria ( la Vacca) uno Scorcio alla Sostanza.

Non voglio rovinarvi del tutto la Giornata, ma Guardate che l'Economia non è piu' in Ginocchio.
Ha smesso di Pompare da un Pezzo...
Ora stan Prepensionando il personale meno qualificato con 7 Annualita' d'Anticipo , le piu' Sane e Trainanti.
Qualcosa vuol pur Dire, ma questo non ve lo Rivelo, per non Farvi Morire di Spavento.
Gli Economisti lo Sanno: io son un Poetastro Matto, un po' FarLocco.
Ciao, vado all'Apparecchio...
Quello della Tavola, che Capite?

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seat pagine gialle
è a un passo dal fallimento

lo si sa da mesi ma nessuno lo accenna

però va detto.

la consob ha messo il titolo
nella black list

tanto per sottolineare la forza economico finanziaria italiana, sembra che la società abbia subito una procedura di svuotamento sin dal 2003 usando il debito impropriamente un operazione peggiore di parmalat. la compreranno i francesi in saldo?

psichiatria. 1 15.10.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi prende i "voti" e giacinto conserva la radio:
Scelte radicali!

...magari pannella spieghera' le sue ragioni appellandosi al dovere istituzionale;
non dispero di vederlo e ascoltarlo in qualche blog!
L'ospitalita' e' sacra e selettiva!

antђony C. Commentatore certificato 15.10.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Milano??? Torino???? e Taranto???? A Taranto le persone stanno morendo come mosche non esiste un registro tumori e nessuno ne parla...
Ma come vengono fatti i controlli????

rossella vianello 15.10.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Polmoni della Democrazia.

Se a Sinistra, i Bronchi son questi...
Arrivederci a Destra.
Altro che Cancro.
Italia InTubata...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Tutti in fila per l'iPhone 4S
"L'ultimo tributo a Steve Jobs"
Lunghe code davanti agli Apple store in tutto il mondo. Un vero e proprio omaggio al guru della 'mela morsicata' scomparso pochi giorni fa. E già si parla di un iPad 3. Previste vendite per 4 milioni di pezzi nel solo week end. E l'azienda organizza un memoriale in forma privata.

http://www.repubblica.it/tecnologia/2011/10/14/news/tutti_in_fila_per_l_iphone_4s_l_ultimo_tributo_a_steve_jobs-23252660/?ref=HREC1-6

antђony C. Commentatore certificato 15.10.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

- OT -

@ Majestic 6:12
bella! rubo :-))
(e buongiorno Idi, pure io
accendo il pc tardi ;)

e BUONGIORNO BLOG!!

STAY TUNED



La Balena Bianca.
In Culo alla Balena.
Una Scelta Radicale.
Alla ricerca delle proprie Radici.
Pdl, predelle.
BR, Bretelle...

Baciamo il Culo, Don Vito.

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

pisapia, sea.. lo dicevo io di non fidarsi!
durante le elezioni scorse tutti correvano a votarlo e chi non doveva votarlo perché non era di milano se lo portava in cielo come un santo salvatore d'italia!
Grillo dacci un nuovo vaffa-day.. dedicato esclusivamente alle new entry in municipio!
mettici anche napoli che un giorno li hanno votati,e il giorno dopo li hanno fanculizzati!
perché li hanno votati direte voi?
Bhè tra un dito medio in acuto e un nuovo dito medio hanno preferito quello nuovo!
camorra alle spalle a parte!
Cmq.. cari milanesi, non preoccupatevi,noi napoletani siamo famosi per la mozzarella a diossina,voi siete famosi per: la moda(made in cina),la pizza(made in cina),il duomo(conquistato dai cinesi) il grigio (made in topo) milano senza il grigio e come napoli senza il napoli in serie A, infatti ne corrompono di sistemi piramidali per farcelo restare,ai fini di vendere stupide magliette (made in cina) o stupidi abbonamenti (by Morduch) a me non dispiace per il napoli,per il calcio o come per milano ed altre città d'italia.. ognuno ha i suoi sfregi. a me dispiace per quei coglioni che imbroglio e truffe dimostrate da:politica,sport,servizi.. e cc. continuano a cascarci e a dare fiducia a certa gente che andrebbe messa in galera su un isola deserta dove l'unica struttura di cemento armato e il carcere che li contiene con una "testata" nucleare a sensore di movimento a sorvegliare l'ingresso e tutte le finestre che appena uno di questi delinquenti tira il becco fuori viene colpito che manco ha capito cosa è "stato"! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 15.10.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOBILITAZIONE A SOSTEGNO DELLA LIBIA E DELLA SIRIA CONTRO LA NATO.

Sabato 15 Ottobre 2011 avrà luogo a Milano, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, con concentramento alle ore 16.30, vicino al Consolato degli Stati Uniti d’America, nell’area pedonale di piazza Duca d’Aosta, di fronte alla stazione ferroviaria, un presidio/sit-in per chiedere la fine della partecipazione italiana alla guerra in Libia e all’azione di destabilizzazione della Siria, e il ritiro da tutte le missioni per conto della Nato e degli Stati Uniti d’America; per manifestare il nostro appoggio alla resistenza della Giamahiria di Muammar Gheddafi e il nostro sostegno alla Repubblica araba siriana del presidente Assad.

Si preannuncia una folta partecipazione, con la presenza di diversi esponenti della comunità siriana in Italia.

Distinti saluti.

Il Responsabile del Comitato promotore

per le relazione con i mass-media,

Michele Franceschelli

Info: 348-9039071

antђony C. Commentatore certificato 15.10.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bella Majestic, rubo ;)
buongiorno Idi (bé che c'hai da dì,
io accendo il pc più tardi ;)

Paola Bassi 15.10.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Scatta l'ora legale, panico nel PDL!
il premier : trasformiamola in ora d'aria!

anib roma Commentatore certificato 15.10.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

vivo a Milano da 10 anni , prima dell' aumento dei biglietti prendevo spesso il giornaliero che costava 3 euro adesso ne costa 4,50 !! praticamente un disincentivo per prendere i mezzi pubblici ! vergogna e mene male che sono di sinistra .. e l' ho anche votato mannaggia a me !

alessandro economico 15.10.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Il governo ottiene i numeri per andare avanti. La matematica si è comprata l'opinione.

Spinoza

anib roma Commentatore certificato 15.10.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

I radicali sono l'ennesimo partito inutile. Pannella, Capezzone, l'unica che si salva a tratti è la Bonino.

Giovanni F. Commentatore certificato 15.10.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

margherita sono tornato e tu sei "sparita" ;;)

mi amor te dedico questo video

http://youtu.be/1AQauWwqbSQ

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tagli di 60 milioni alle forze dell' ordine. Mafia ringrazia sentitamente.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 15.10.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1845 il re Ferdinando II, desideroso di dare all'Europa un'immagine pulita del suo regno, constatato che con la repressione non riusciva a venire a capo del fenomeno e insensibile alle tematiche sociali, vero scoglio insito nella sua mente e insuperabile dalla sua mentalità, propose a Giosafatte e ad altri briganti di arrendersi in cambio di una nuova e libera vita lontano dalla Sila. Giosafatte così venne esiliato nell'isola di Ischia dove ebbe casa e stipendio. Aveva allora 40 anni e altri 40 visse in completa tranquillità davanti al mare! Dopo l'unità il deputato nepoletano Mariani con un'interrogazione parlamentare chiese se fosse giusto mantenere a spese dello stato un brigante graziato dai Borboni.

Non ebbe risposta. Non fu solo quello il progetto borbonico che i Savoia perpetuarono nella bella Calabria!

Guarda caso, oggi S.Giosafatte.
Deriva dall'ebraico Jehosciafàt e significa "il Signore giudica".

Traete tutte le Considerazioni e Collegamenti del Caso: ce n'è una Valanga.
Speriamo solo che non Scoppi una Bomba dell'Antistato.
Mi rivolgo ai Servizi Segreti, che stan sul Blog, dopotutto mi han Abbracciato...
Ciao Bella Spiona, ricordati del Sorriso dei Bimbi quando Dormono Accanto alla lor MAmma.
Servizi non tanto Segreti, quelli Buoni, della Polizia Segreta.
Ma non è mai stato un Segreto: l'ho Capito Subito.
Ho una certa Stoffa, dai.
Ti Amo Tanto: in Paradiso Ti Vedro' Splendere.
Fra cent'anni.

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

I soliti di Repubblica...

Perche' gli fa comodo contro i radicali ( "sul web monta l'ira") nella consueta rassegna su blog e social network includono anche "i grillini" fra chi ce l'ha col partito di Pannella.
Citano addirittura una frase di Beppe nel commento a la Settimana, che fa ironie sui radicali.

Peccato pero' che la frase successiva fosse contro D'Alema, e questo, ovviamente, viene omesso :-)

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maggioranza raggiunta su fiducia. le donzelle pidielle appalaudono sgarzinelle. Vive vive la minette!! vive vive les mignottes!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 15.10.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Davide Vecchi
La lista delle accuse è lunga. Il Senatùr continua a tenere in vita il governo B, digerendo di tutto (dalle leggi ad personam al salvataggio di Romano); mette il bavaglio alle critiche invece di ascoltarle (il forum di Radio Padania è chiuso da 6 mesi e per la prima volta gli interventi in diretta vengono interrotti e filtrati: vietato criticare); impone un perfetto sconosciuto come Canton vietando il voto alla base. C’è poi l’elenco dei protetti impresentabili a cui Bossi assegna poltrone. L’ultimo è Agostini, accomodato a Fincantieri nei giorni in cui l’azienda licenzia gli operai. Fedelissimo del Senatùr, è stato condannato in appello a 4 anni di carcere (interdizione perpetua dai pubblici uffici) per tentata concussione (suo padre è stato condannato a 6 anni).
Infine Bossi stila un elenco di 47 leghisti che sarebbero da espellere perché maroniani. Al primo posto Attilio Fontana, sindaco di Varese già costretto al silenzio perché criticò i tagli governativi agli enti locali e che oggi ripete il finiano”Che fai? Mi cacci?”Anche Flavio Tosi, sindaco di Verona, nonché fedelissimo maroniano è contro e chiede come segretario Maroni e non Bossi. A Pontida i militanti leghisti erano esasperati. Chiedono ormai da due anni di staccare la spina al governo: abbandonare il Cavaliere. Perché ormai anche il federalismo appare a tutti un’utopia. Sul forum dei giovani padani, l’unico rimasto senza Bavaglio, i titoli dei post sono sufficienti a comprendere la rabbia: “Basta Bossi”, “A casa il mafioso di Arcore”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal minipost a lato:

PDL
Gava: «Il Cav voleva suicidarsi»

L'ex pidiellino e il no alla fiducia: «Mi ha regalato pure le cravatte»

Quest'è Grossa...

L'indomani, chissa' perchè, le "Cravatte"( non le Cravette) le ha regalate al Popolo.
Le Brioches eran Finite.

Quest'è ancor piu' Grossa.

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando una società riduce tutto il suo fare al cercar di pagare debiti illeciti ..... Nothing else need to be said..:)
P.S. Coloro che sostengono che se fossimo rimasti con Lira ci saremmo sfracellati o sono in cattiva fede, o non hanno granché compreso.
THX 4 the post.

Roberto Vian 15.10.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

MALATI

Se il Pdl ormai vota nel sonno
la Lega sparisce
in uno sbadiglio

Ma chi aveva mai detto:
"Uno sbadiglio
vi seppellirà!" ?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le donazioni degli italiani al programma di Santoro, in difesa della libertà di espressione, hanno superato i 600.000 euro
La sostengono Massimo Zedda, Di Pietro, De Magistris, Pisapia, Vendola...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Berluska ha tradito si la Rivoluzione Liberale, io dubito persino che sappia cos'è.
Ma ha tradito soprattutto chi gli porta i voti, negando loro posizioni di potere a favore di donnette che gliela danno o che secondo lui prima o poi gliela daranno.

Alex Scantalmassi 15.10.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho incrociato, nel G.R.A., decine di corriere di carabinieri che andavano direzione Roma.

Erano per la manifestazione degl'Indignados.

Quanti manganelli!!!!!!!!!!!!!!

stefano m. Commentatore certificato 15.10.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E questo Beppe lo sa. :)

Alex Scantalmassi 15.10.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

La crisi del PDL, le divisioni interne, sono dovute alla troppa sicurezza che il Berluska ha nelle sue capacità di persuasione degli elettori.
Capacità che sta scemando...

Infatti, i capibastone locali rivendicano posizioni di governo, ma non in questo che ormai è "bollito".

Alcuni chiedevano un rimpasto di governo che mettesse ai posti di ministro e sottosegretario chi porta in dotazione pacchetti di voti di decine di migliaia di elettori e non figure isolate come la Gelmini o Mignotte personali del premier.

Da qui la crisi che farà cadere presto il governo.

Ormai i capibastone si lamentano apertamente, manca poco. Ma non cadrà per una manifestazione di piazza.


Piuttosto chi ha visto il film di Sabina Guzzanti, ieri sera su La7, Viva Zapatero?

Censurato dal 2005 a ieri sera. Mai trasmesso prima.

Il Popolo delle LIBERTA'!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 15.10.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d’Italia. Giudici e giornalisti comprati. La RAI comprata. 37 puttane messe nelle istituzioni insieme a spacciatori, corrotti, camorristi e mafiosi. Palazzi istituzionali usati come bordelli. Un governo di venduti pronti a giurare che Rubi era la nipote di Mubarak. 57 voti alla fiducia in soli 3 anni. Un ministro delle Finanze che giura fino a ieri che la crisi non esiste e poi la scarica tutta sui più poveri. Un premier che si addormenta su tutte le poltrone mentre il suo socio è lucido ‘a tratti’. Un partito alleato comprato per 2 miliardi. Un paese allo sbando, ultimo in Europa. Tutti i settori, le corporazioni, contro di lui persino Chiesa e Confindustria. La Bce che lo commissaria. Persino Obama negativo. E 316 deputati gli ridanno la fiducia!! Una cosa che sarebbe orribile anche nel paese delle banane e che dice che le banane sono ormai putrefatte.
Scrive Colombo:” ..e questo perché nessuno di coloro che in altri tempi lo hanno votato, ha avuto il coraggio di riconoscere il crollo dell’uomo, il disastro compiuto e la condizione allarmante di una tempesta finanziaria violentissima che si stringe intorno all’Italia, perché l’Italia non è governata. O è mancata la forza di rinunciare al compenso… Noi siamo per tutti un esempio che, come l’indignazione, fa il giro del mondo, per il modo sfrontato di fare finta di niente e anche per l’estrema debolezza, incertezza , sfocatura di ogni forma di opposizione. Ma siamo anche parte di quel mondo già definito “ricco” che ha perso la strada perché ha perso ogni fiducia e legame nei gruppi o classi o leader politici che dovrebbero guidare e garantire. Gli indignati non sono né scontenti né sognatori. Sono la parte sveglia e realistica di un’opinione pubblica sempre più abbandonata alle pretese di un governo unico del danaro, avido e vorace, che chiede, come in uno strano culto, sempre più sacrifici e nello stesso tempo toglie dignità, lavoro e persino la voce. Ecco perché noi siamo con loro, giovani e meno giovani

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Abbraccio Collettivo a Tutte le Persone che oggi nelle Piazze reclamano anche a nome di chi non può esserci, solo e semplicemente il Diritto di poter...Lavorare, Studiare, Tornare a Sognare di poter mettere al mondo un Figlio, veder riposare i propri Anziani dopo anni di lavoro...
...poche e semplici Cose ma Indispendabili alla Dignità Umana, in una parola :
"VIVERE IN UN PAESE DEGNO"!

www.youtube.com/watch?v=a4TcgGKq95M

anib roma Commentatore certificato 15.10.11 10:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

'fotte a qualcuno la paranoia di vivarelli nell'eterna GAG:
Vivarelli, meg e giovannino?

Non se ne puo' piu'!
...a fra 50 min.!

antђony C. Commentatore certificato 15.10.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nerone

imperatore romano diventato tale grazie alle cospirazioni di palazzo!

noto per aver fatto dare fuoco ad una parte di Roma
(quella fatiscente) e aver dato la colpa ai primi
cristiani (seguaci della ideologìa di Cristo)

ma sotto sotto, aveva concesso appalti per la ricostruzione agli amichi degli amichi !

→ quanti secoli son passati, eh!!!!

embè, stamo sempre nella stessa cacca !!!!
poi dicono che dovremmo essere una razza evolutiva

ah ah !!!

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 15.10.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'AUTOMOBILE è oramai la ragione unica di vita della nostra REPUBBLICA.Senza l'auto tutto finisce,tutto muore.Questo il paradigma.Tanto vale morire d'auto,no?Ecco come ragionano i politici.Non sanno,non VOGLIONO creare un'alternativa all'auto.L'automobile sostiene l'ECONOMIA,inutile negarlo.Si spende più per l'auto,escludendone l'acquisto,che per il mangiare!E' il CREATO,VOLUTAMENTE CREATO BISOGNO VITALE!Poi se si muore per l'auto che differenza fa?Ma solo 50 anni fa come facevamo?Forse morivamo di fame?Forse che non venivano fatte opere pubbliche?E si che l'automobile era una sparuta pattuglia.Eppur andavamo avanti,c'erano le pensioni 50 anni fa,c'erano gli ospedali 5o anni fa,c'erano le scuole,gli spazzini,l'esercito,la polizia,i PARLAMENTARI e i POLITICI da mantenere.Anche cinquant'anni fa!C'erano i musei,gli scavi archeologici,le strade da far manutenzione anche cinquant'anni fa!Ma come facevamo?Mistero! Senza l'auto campavamo lo stesso!Ora se diminuiamo le auto siam morti!Se teniamo le auto muoiamo tutti di smog.Che fare?Ci terrorizza la eliminazione drastica del numero d'auto.Ci prospettano un futuro d'età della pietra senza auto.Ed allora muoiamo pure di auto,ci convincono che è la maniera migliore per morire!

sanna alessandro 15.10.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Sembra la Locandina ( o Locandiera di "Goldoni") del Film: "L'Ultima Scorreggia del nAno"...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Bella questa gina in Padania, o Pagania, Puttania...
Una Boccata d'aria fresca liscia, Gassata o Ferrarelle, Trota al Guinzaglio di buonora, una Pettinata al Pettignone della Bambola, una Flessione al Collo della Giraffa, una Stiratina al Serpente e poi via in una bella Valle Verde in compagnia di MArgherita, il mio Trolley da Viaggio.
Bella pero' 'sta Valle Violamammola: lassu' s'Accende una Lucetta per dirmi: "'ndo vai così di Fretta...", allor Abbasso la Levetta, giro inDietro la Chiavetta.
LAssu' Sorride una Nuvoletta, forse figlia di Fiammetta, oppur d'una Mafietta, ma par Sincera, non s'Affetta...forse Saffetta...
Stronzi d'ogni color a Pittar l'Albero della Conoscenza: Eva in un Cespuglio, Incaprettata e Sgozzata, Adamo a ballar la Tarantella TArantina, TArantolato.
Ed un Vecchio Druido, dal Barbone bianco e lo Sbadiglio con Contasbadigli a Spalla...

Nuovo Cinema PAradiso, quello di MAurizia.
Il Tornatore.
A terra un Libro, del Giudizio, per il Giudice ImPArziale: il Codice Rocco.
Si fredi Rocco, per Giudicar di Scrocco.
Oppur Bistrotto o gran Biscotto, l'importante che sia Gnocco.
Niente CAsini, ma 'n gran Bordello: l'Angelo Azzurro s'e' "fatto" un po' di piu', adesso è Blu'.
Blu Gnocca, senza Pompa par 'n AlbiCocca.
Cocca o CoCotta, pur sempre 'na Mignotta...
Mignotta con Mignotte, vien di Giorno, vien di Notte, Albigese o PArigina, l'è pur sempre la ReGina.
LA facevan ReMidense o pur Eporediense, or è forse, A Manu ense...
Scusate il mio Scotimento mattutino, ma son un povero Mattocchio: io Vaneggio e Zuppiddo sul Ginocchio, ma Voi, Vi Prego, state all'Occhio..!


Ah! Ah! son Matto: chiamate il 118!
O il 128 Cabrio...
Che Sbronza, l'Oxigen Padano.
Aveva ragione anche Jannacci..!

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

E comunque, senza voler mancare di rispetto a nessuno, questo post di oggi, con l'aria che tira e messo li' proprio il giorno dopo alla "fiducia" piu' ridicola degli ultimi 150 anni concessa al puttaniere del secolo, non si puo' commentare.

Dunque gli OT si sprecheranno per forza di cose.

Beppeeeeee...........................!!!!!!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 15.10.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Tra non molto ci sarà una bolgia nelle vie di Roma e io tra poco sarò con tutti loro.
Sarò fiero di partecipare a persone che la pensano esattamente come me.

Oggi, in un momento così tragico per questo paese, essere divisi significa essere degli irresponsabili!

Non essere a fianco di tutta questa gente significa perdere ulteriore credibilità in questo movimento.

Se abitate a Roma come me partecipate in massa!

Amerigo *** Commentatore certificato 15.10.11 10:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sciocco di un Beppe Grillo, che gioco stai facendo? Mi sono già cancellato dalla tua m.list ma ogni tanto torno a leggerti. Premesso che non mi piace certo questa sinistra, ma addebitarle addirittura le cause dell'inquinamento è paradossale. L'inquinamento lo causano coloro che vogliono massimizzare i profitti ai danni della collettività nel convincimento della capacità illimitata della natura di assorbire le distruzioni umane, quindi l'inquinamento è originato da un sentimento autenticamente di destra, soprattutto quella liberista.
Ma tu stai chiaramente facendo il gioco di Berlusconi e dei suoi. Chiamandolo semplicemente "psiconano" cerchi solo di deviare l'attenzione. Credo che molti ragazzi del M5S siano in perfetta buona fede, ma tu no. Tu li strumentalizzi per interessi politici chiaramente di destra (forse potrei dire fascisti) perchè sai che il vero potere (anche perchè ne hai una notevole abilità di esercizio e di ciò occore dartene atto) è quello mediatico.
Spia di quel che dico è questo: attaccavi (giustamente) Riotta quando era direttore del TG1. Non mi risulta che tu abbia mai attaccato (se lo hai fatto lo hai fatto in un niente) Minzolini, che è molto peggio.

Pietro M., Ferrara Commentatore certificato 15.10.11 10:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SOSTANZA NON CAMBIA!

E SOSTENERE CHE I REGIMI DITTATORIALI SIANO PREFERIBILI A QUELLI DEMOCRATICI E' UN FALSARE
I DATI MATERIALI DELLE SFRUTTAMENTO CAPITALISTA.

Attualmente poi certe posizioni sono del tutto superate dalla situazione odierna in Europa, USA e no solo : le elezioni nazionali hanno un valore meramente formale,
la borghesia e il Sistema Capitale ,giunti ormai alla fase putrescente,fanno ovunque governi bipartisan.
In Europa poi contano men che nulla:
gli Stati Nazionali esisto solo in funzione di sbirri!
ogni altra funzione di forma napoleonica dismessa!

La BANCA CENTRALE EUROPEA MANDA AGLI STATI LA TABELLA DI MARCIA A CUI ATTENERSI,

ESISTE UN ESERCITO EUROPEO,
A BREVE CERCHERANNO DI FARE SE NON SI SCANNANO PRIMA! UN PRESIDENTE EUROPEO
E ALCUNI ANCORA FA-FANNO CITAZIONI SUGLI STATI NAZIONALI!!!!


In ogni caso da un punto di vista difensivo, sindacale, diciamo così!
meglio sempre avere uno spazio di manovra della forma democratica piuttosto che una dittatura!
"abilmente ingannati per abilmente ingnnati"! meglio finire in un tribunale che in un garage di tipo argentino o cileno.
Vittoria
L'Avamposto degli incompatibili

ippolita ., genova Commentatore certificato 15.10.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE..
stai cercando di forzare una porta che si apre solo dall'interno...la gente non è ancora stufa di queste tragiche commedie,della merda che aleggia ovunque,del nulla che ci circonda...è frustrante il circo degli ipocriti,ma lo spettacolo reggerà ancora finchè l'uomo non si renderà conto che la parola civiltà dovrà essere riscritta,rivissuta.sei in anticipo sui tempi BEPPE,come i grandi.

romolo sinto 15.10.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Cancellato il buono pasto degli statali che lavorano meno di 8 ore al giorno.
7 euro, quasi uno stipendio.
Lo prendeva ormai anche chi fa il part-time....
cioè chi alle 12 pranza a casa.


per le F.O.
...voi, noi, i lavoratori TUTTI siamo inesorabilmente nella stessa identica M....A, checchè ne dicano "loro" per mettere tranquilla ora una categoria ora l'altra e...
DIVIDERE SEMPRE DI PIU'!...


...tagli forti arrivano anche alla sicurezza: taglio di due milioni per l'anno prossimo per le spese di vitto per il personale dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza impegnato in servizio d'ordine fuori sede e mega-taglio complessivo di 60 milioni tra il 2012 e il 2013 tra Carabinieri e Polizia...

http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArchivio.aspx?art=142759&Edizione=1&A=20111015

anib roma Commentatore certificato 15.10.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Meg e Giovannino
coscienza alta e cervello fino

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Meg propone di ripristinare i controllori sugli autobus? Vogliamo anche dare il carcere a chi non paga il biglietto? Vogliamo dargli un processo con tre gradi di giudizio? Tanto, visto che le manette facili agli evasori si sono tradotte in premi e condoni, tutto vorrebbe che si promettesse o minacciasse qualunque cosa! Più caos di così....
Ma poi quali controlli?
Ma se il suo partito i controlli li vorrebbe eliminare anche sui trasgressori di leggi ben più gravi?
Ma se Berlusconi vorrebbe depenalizzare anche la bancarotta fraudolenta ed è l'unico paese al mondo che ha depanlizzato il falso in bilancio per uscire da suyoi processi?
Ma se Tremonti ha promesso alla Marcegaglia che farà meno controlli addirittura sui grandi evasori?
Ma se è tutto un fiorire di premi ai trasgressori e di condoni agli evasori?
Ma se il decreto di stabilità del Governo taglia di altri 60 milioni di euro le spese per polizia, carabinieri e vigili del fuoco? Con meno sicurezza per tutti. Ma non taglia di un euro le spese militari né il caravanserraglio politico!
Ma se hanno tagliato del 20% addirittura gli stipendi dei poliziotti antimafia creati da Falcone?
E questo vale anche per Giovannino che si esalta con Maroni nemico della mafia?
Ma quale nemico della mafia?
Tra poco la lotta alla mafia la faranno con le toppe ai calzoni, senz'armi e in bicicletta
Per non parlare dell'opportuno stop alle intercettazioni e dei processi brevi-brevissimi, anzi mai morti in fasce.
E i voti e le leggi per sostenere la mafia in Parlamento, regolarmente votati dalla Lega, dove li mettiamo?
Insieme ai controllori degli autobus?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coraggio: Bando ai Musi Lunghi!
Non è morto nessuno ancor, eccetto Noi!
Pensate se Morisse Napolitano!?
Weimar, chi era Costei?
Lo Spettro di Hindenburg s'aggira sul TransAtlantico...

Oh, Tannenberg!, oh, Tannenberg!

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la fiducia al governo del puttaniere di ieri...

La finta opposizione che non c'e'. Che non e' capace neanche di compattarsi e di impedire, non dico fisicamente ci mancherebbe, a quei 5 idioti di radicali di presentarsi in aula per il voto!!

Non sarebbe cambiato niente? Puo' darsi, ma se fai parte di una "coalizione" la rispetti!! Altrimenti perdi di credibilita'.

Dunque, proprio l'alternativa non c'e'. Non sono tutti uguali. E' vero.
SONO TUTTI DIVERSAMENTE STRONZI!!!

p.s.

Spero solo che oggi i nostri indignati facciano capire la forza della gente con vigore e decisione, per quanto mi auguro che sia una cosa pacifica e di non vedere ragazze e ragazzi coi denti rotti o con le teste fracassate dalle manganellate.
Okkio ragazzi di Roma, che questo sistema e' marcio. Stritola tutto. Mostrate di avere le palle, almeno voi.
In bocca al lupo.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 15.10.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo Beppe Grillo da moltissimi anni.
Ho iniziato a cercare e guardare i suoi spettacoli che andavano in onda su Tele+ tanti anni fa, prima che divenisse famoso per i suoi spettacoli nei palazzetti.
Ho anche i suoi video/documentari sull'energia alternativa e sull'inaugurazione della rete elettrica privata in quel paesino in Germania.
L'ho fatto conoscere a moltissimi amici, parlandone e prestando i video degli spettacoli. Per esempio in uno dei suoi spettacoli a Treviglio, nel 2006 credo, ho portato, con l'aiuto di un amico, più di 20 persone.
Mi sembrava doveroso far conoscere le molte verità nascoste dall'informazione pubblica/privata italiana.
Poi ho iniziato a seguire il blog appena fu messo on line, ma solo leggendo. Da qualche mese scrivo ogni tanto qualche commento ma più che altro mando i link ad un pò di gente.

Oggi, c'è una manifestazione MOLTO IMPORTANTE a ROMA in contemporanea con molte piazze del mondo.
Diversi movimenti sono impegnati in una protesta sempre crescente che ha portato a promovuoere la giornata di oggi come un evento mondiale: gli indignados e il movimento Occupy Wall Street x esempio.
Da Madrid, New York, Atene, Israele e tante altre capitali del mondo, un'onda di protesta contro la finanza speculativa dei rating (e loro agenzie), il salvataggio delle banche, pagato dai cittadini con sodli pubblici dopo che per anni hanno guadagnato miliardi speculando indiscriminatamente su tutto e tutti. Le democrazie sotto il giogo di BCE e FMI, il prezzo della crisi, anch'esso generato da speculazioni immobiliari e finanziarie su larga scala, ma pagato solo dalle fascie deboli della popolazione con i tagli alla spesa sociale, il precariato, la disoccupazione e tanti altri GRAVI MOTIVI per cui esserci o diffondere diventa un obbligo. E' una protesta cresciuta e si è unita tramite la RETE, come tante altre dei mesi precedenti.
questo sembra essere quasi un epilogo.
DOMANDA:
Dov'è Grillo?
Perchè nemmeno un suo post al riguardo?

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 15.10.11 09:13| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che babele! Qui, a fronte di un argomento ben preciso, si parla di tutto e di tutti.
Sembra quasi che non sia importante discutere dell'argomento, ma dire la propria in merito a qualsiasi cosa.
Proprio come come fanno, in parlamento e fuori, coloro che critichiamo.
Non é che, per caso, la nostra critica è dettata da invidiosa rabbia del "perché loro si e io no?"

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 15.10.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico mercato che va bene nella itaglia neoliberista delle ultra destre è:

il mercato delle poltrone parlamentari

il traffico di droghe e prostituzione

le guardie dal corpo in torno a la cricka


italia rialzati diceva il meneghino nella terra

di Vivaldi, leopardi, petrarca, enrico fermi, alessandro volta, giussepe verdi, ugo foscolo, luigi pirandello, primo levi .....

ma che schifo è questo!

noemi , bossi, mastella, gasparri, fasino, stefania prestigiacomo, bricolo, tarantini, da lario

Itaglia rialzati .... FOIBEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il solito giochetto vero? "Me ne vado" "strappo la tessera"
ah ah ah!
Poveracci!

Proprio vero che voi non siete un cazzo!


Ho letto che molti hanno scritto di essere stati radicali e di avere avuto anche la tessera in passato, addirittura.

Raccontate meno balle a chi legge, un o una simpatizzante non puo' accettare che Rosi li offenda così.

Sta in Parlamento da decenni a fare che? A lottare contro le forze della reazione anticlericale? Ma dai.
Era l'ora che le loro strade si dividessero.


Centro di Iniziativa Proletaria "G. Tagarelli"

LIBERTA' PER I 5 CUBANI INGIUSTAMENTE DETENUTI NEGLI USA.

Per la piena libertà di René Gonzàles e per il suo ritorno a Cuba

di Adolfo Pérez Esquivel (*); da: alainet.org.
In nome dei diritti umani, gli Stati Uniti li violano sistematicamente nel loro paese e all’estero, provocando distruzione e morte.
In nome della democrazia, si perseguitano coloro che chiedono il rispetto dei loro diritti.
In nome della lotta al terrorismo, gli USA esercitano il terrorismo di stato, invadono altri paesi, torturano, assassinano, violano i diritti delle persone e dei popoli.
In nome della libertà, la si taglia e si impone la paura.
In nome dell’uguaglianza, si approfondisce la disuguaglianza tra ricchi e poveri, quella di genere e quella del colore della pelle, cosa che colpisce la costruzione democratica e la vigenza dei Diritti Umani.
In nome della giustizia si commettono ingiustizie, come quella utilizzata contro i 5 cubani prigionieri negli USA, a cui viene impedita la visita delle loro mogli e dei loro figli, negandolo loro per anni il visto, nonostante le proteste umanitarie nel mondo.
In nome della morale, gli USA commettono l’immoralità di obbligare Renè Gonzàlez - dopo che ha sopportato 13 anni di ingiusta prigione con i suoi compagni - a rimanere altri due anni negli Stati Uniti alla mercé di coloro che vogliono distruggerlo, violando il suo diritto a tornare a Cuba e a riunirsi alla sua famiglia e al suo popolo.
In nome della Verità, il governo USA privilegia la menzogna. Tanta crudeltà può nascere solo dall’odio e dalla vendetta.
In nome della sicurezza, il popolo degli Stati Uniti vive una insicurezza più grande, un controllo sociale e una iniquità maggiori, più guerre e più conflitti.
In nome del diritto, gli USA violano i diritti di altri popoli, i patti e i protocolli internazionali.
In nome della sovranità e dell’autodeterminazione dei popoli, gli Usa cercano di sottomettere con la

ippolita ., genova Commentatore certificato 15.10.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai per vedere sparire questi stronzi

CI VUOLE UNA MACUMBA

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

nelle città sento che si manifesta, comunque si manifesta... nella mia a Teramo, si passeggia per i tigli, un giardino per mamme e figli, anziani e nipotini, disoccupati e studenti... e la passerella domenicale per tutti i timorati di Dio. Un giardino trasformato in mausoleo orrendo, da un mecenate banchiere, padre e reggitore di fili di un senatore di B., che ha voluto "donare" alla cittadinanza tanti bronzi (avrei preferito gli sbronzi).
Guai a parlarne... Aiuto!

http://www.youtube.com/watch?v=YdTFZxa7KHM

Domenico A., Teramo Commentatore certificato 15.10.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

La situazione politica di Malano, riflette quella dell'intero Paesone, come dire che se peschi in un mare di merda non puoi che prendere stronzi.
Qui si parla di Pisapia ma io mi ricordo cio' che si diceva della Signorona Moratti durante la campagna elettorale per eleggere il sindaco del capoluogo lombardo, ebbene credo che le stesse dannazioni valgano oggi per l'amministrazione sinistroide, per non dire di peggio...penso a Sesto S.Giovanni.

De Profundis 15.10.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

E ora tocca all'Iran

i conoscenti, famigliari, amici, colleghi di uno dei due presunti terroristi, Arabsiar, ora rinchiuso nel carcere di New York, sono rimasti sconcertati dalla notizia, dichiarando che costui “si perdeva sempre le chiavi e il telefono cellulare. Non sarebbe stato capace di eseguire un piano del genere”. Il presunto attentatore è stato bollato con sincerità come un "opportunista" ma non come un “killer calcolatore”. In primis perché non ne avrebbe avuto motivo: venditore di auto di seconda mano in Texas, non era un fanatico, né, a quanto pare, era in grado di organizzare un'operazione di tale portata, che dall'Iran al Messico, fino a Washington, avrebbe avuto ripercussioni mondiali. Ciò non esclude che possa essere rimasto coinvolto in un piano internazionale più grande di lui, ma bisognerebbe capire da chi sia stato orchestrato.

Brzezinski il 2 febbraio 2007 davanti alla Commissione Esteri del Senato USA mise in guardia da un “plausibile scenario per una collisione militare con l’Iran”. Eccolo, di nuovo: sempre lui. Novella Cassandra che parla e prevede fin nei minimi particolari, dalla Pearl Harbour che fu l’11/9 come “occasione” (citando Cheney e Rice) per oliare il motore dell’espansionismo americano, alla prossima tappa in terra iraniana – che però Brzezinski non vuole. Dunque? Soltanto un espediente per isolare sepre più l’Iran a livello internazionale?
Nel 2007 la critica di Brzezinski puntava molto in alto, lamentando, sull’Iraq, «il fatto che le principali decisioni strategiche vengono prese in un circolo assai ristretto di persone, forse non più delle dita della mia mano. E sono questi individui che hanno preso la decisione iniziale di andare alla guerra».

http://www.disinformazione.it/tocca_iran.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.10.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguito

Vogliamo riscrivere le costituzioni su una reale democrazia dal basso, basata sulla partecipazione popolare in forma assembleare o referendaria, dove tutti siano allo stesso livello, senza rappresentanti o leader che decidano per gli altri. Vogliamo che non siano più le banche o i loro politici marionette a decidere per noi. Ogni singola persona deve tornare protagonista della propria vita, senza nessuna delega. Vogliamo che in ogni città, quartiere e paese nascano assemblee popolari che decidano cosa sia realmente meglio per il loro benessere.
Questi desiderata non sono solo nostri, non sono di un gruppo, di un movimento o di un partito. Sono di tutto il mondo. Sono di quel 99% di umanità che non accetta più l’arbitro di quell’1% di dominatori, perché i dominatori hanno rovinato il mondo!
Iran, Tunisia, Algeria, Egitto, Marocco, Siria, Bahrein, Europa, Islanda, Spagna, Grecia, Israele, Stati uniti. La rivolta non ha più fine.
I popoli chiedono una democrazia reale, scendono in piazza chiedendo che la democrazia si realizzi in vera e autentica partecipazione dei popoli alle scelte che li riguardano.
Questa protesta vuole risvegliare le coscienze dei popoli e creare una forte base sociale, unita, apartitica e non violenta, che senta come necessità l’esigenza di un cambiamento profondo, che avvenga prima interiormente in ciascuno di noi e poi concretamente nella società.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che questo 15 ottobre sia una data importante che riscriva la storia
Per la prima volta,dopo le manifestazioni congiunte del 2001 per scongiurare la guerra di Bush,il mondo intero si mobiliterà per pretendere un cambiamento radicale dell’attuale sistema economico capitalista,basato sullo sfruttamento dell’essere umano e delle risorse del pianeta
Un sistema che annienta l’umanità in nome del profitto di pochi:la finanza speculatrice,le banche prive di controlli,le multinazionali padrone del mondo,i governi corrotti.. e che,per arricchire la spaventosa avidità di costoro, distrugge il lavoro,il futuro,la giustizia,la sopravvivenza,la salute..il diritto fondamentale di tutti a “una vita degna di essere vissuta”
La crisi non è nostra.La crisi la paghi chi l’ha prodotta.O sarà chiaro che essa è stata voluta come atto di colonialismo sul mondo,atto di guerra che contrassegna banche,borse,governi e organismi finanziari come i nostri veri nemici,i veri terroristi globali!
La Casta non è una cricca nazionale.La Casta è globale.E non intendiamo essere cacciati nella barbarie di un nuovo Medioevo per i suoi interessi!
Non vogliamo i palliativi di piccole leggi ipocrite!Vogliamo l’estinzione di un sistema di depredazione delle risorse e di schiavizzazione degli uomini che ogni giorno di più sta mostrando il suo vero volto di nemico sociale e globale!
Vogliamo la caduta dei falsi miti della falsa era del benessere che hanno ridotto in miseria il 99% della popolazione del globo!Vogliamo la fine delle guerre economiche,dei governi gestiti dalle lobbie di armi o petrolio,delle false democrazie che sono oligarchie mascherate se non dittature in fieri,delle disuguaglianze sociali e di opportunità,delle campagne pretestuali e ingannevoli di odio sociale,delle istituzioni gestite con cescente protervia,delle chiese manipolatrici del potere politico

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Il modo più semplice rapido, legale e soprattutto non violento di resettare Il sistema è Il seguente:
Ci diamo appuntamento x una data e si va tutti in banca a fare un prelievo. Visto l'imbarazzante carenza di liquidità si scatterebbe Il panico, in pochi minuti e le banche falliranno una dietro l'altra.
Oltre alla soddisfazione di ripartire sul pulito, ci sarebbe la gioia di aver agito nella più assoluta legalità.
Basta veramente poco, Beppe, se Lo leggi e ti piace l'iniziativa parliamone, ciao a tutti.

francesco arrighi 15.10.11 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fai come me: rassegnati. Ci sono malati talmente compromessi che non possono più essere curati così l'unica speranza è che muoiano presto. L'Italia è in una delle pagine più buie della sua Storia e una Rinascita è di là da venire: occorrerà molto tempo, sarà cosa per nuove future generazioni. Non è cosa per noi.

angelino durante 15.10.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Il DRAGO faccia fuori tutti i costruttori di Morte!

i lenoni, i parassiti, i cortigiani, le puttane, le facce di tolla, i pazzi, gli utilizzatori finali, i venduti, i mercanti, gli avidi, i viscidi, i mentitori, i vili, i compari, i ricattatori e i ricattati...

Copio
Si fanno chiamare Draghi ribelli. Sono attivisti dei movimenti, precari, operai, studenti, professionisti e artisti, che hanno deciso di andare oltre le rispettive etichette per rivendicare,come un unico blocco,le stesse istanze.Una nuova prospettiva rispetto alla generica etichetta di “indignati”, fortemente inflazionata in questo periodo e indicante una indistinta moltitudine. E' lo stesso cambiamento che accadde poco prima del G8 di Genova, quando le anime diverse del movimento rientrarono sotto la definizione di “disobbedienti”.
“Draghi ribelli” è peraltro un nome scelto con preciso riferimento ai draghi orientali, gli stessi che secondo la leggenda controllano gli elementi, ergendosi a guardiani e difensori degli equilibri della Terra. Draghi che si ribellano contro i caimani occidentali, gli stessi che hanno speculato sul popolo portando l’economia mondiale sull’orlo del precipizio. Non è un caso che la prima grande azione di protesta abbia avuto come obiettivo la Banca d’Italia, simbolo del “governo delle banche e della finanza”.Un vero e proprio presidio che sfocerà nella grande manifestazione di oggi a Roma come in 500 città del mondo,quando centinaia di migliaia di persone sfileranno ovunque
Con l’occupazione della Banca d’Italia vogliamo dimostrare che la democrazia sta fuori da quel palazzo e noi da fuori la riconquistiamo. Se ci cacciano, torneremo in molti di più
Un movimento che vuole riprendersi il Paese dal basso,facendo leva sul fatto che il potere rappresenta solo l’1% della popolazione,per dare scacco alla finanza e alla politica incapace di dare risposte ad un Paese sempre più in difficoltà.

Nuova Società

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Non è la fine del sistema capitalista che mi preoccupa
è la sua agonia
ci sono malati che per l’attaccamento al non morire
si divorano tutta la casa e da ultimo consumano se stessi
L’eutanasia a volte è un atto di sopravvivenza
per tutti quelli che restano
per questo la Chiesa l’ha assunta
come emblema della sua fine
Ma c’è un modo
per salvarsi dalla morte
ed è cambiare
Non ci sono molte alternative
o muori tra atroci tormenti condannando assieme a te tutti gli altri
o ti risani, ma questo è un miracolo raro
o cambi il tuo essere in un altro, che è un altro modo per salvarti
cioè rinasci
Per un sistema o per un individuo è lo stesso
Il peggio è continuare a morire lentamente ammazzando il mondo intero
Non sopportiamo più questi vampiri della morte

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 08:04| 
 |
Rispondi al commento


Acronimo: Pd-Pdl
Soluzione: Padella -Patella Laida.

A Camus(s)o: la Peste.
Opera Tragica in 2 Atti; i MONAtti...

Un MI_TO in Putrefazione.

Ziklon Zeta.
I-Tajani Anal-fabeti: tutti gli ani del P-Residente: dall'Alfa allo Schif...
Prossimamente sui ns.Schermi: Tano da Morire; Tano, badal a menti.
Poi, 'uano Padano, ossia: u Ano Pagano.
A seguire il Vano del Feretro.
Infine Zeta: Ziklon by Pisa e Pippa e Faccino: l'avvocato del Diavolo e la Cagna Magra di VAldeMort, moglie di ValDemon...

Partiti d'Amore.
Questo Amore è una Camera a Gas.

Un nano è uscito dal Cimitero con una PAtonza Fumante in m-Ano: la Mela Padana, la New Gnocca...
Le Jene Ridens a Becchineggiare i Resti.

Auguri, Figli Orfani di Madre De-Ceduta e Padre ...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.10.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Distruttori di salute e benefattori di morte.

Siate maledetti costruttori di morte.
Che la Signora Morte venga a prendervi il più presto possibile tra feroci sofferenze.
Che non ci sia la cura per i vostri dolori.

Avete ucciso, ferito e danneggiato migliaia di malati celebrando messe nere con sacrifici umani sull’altare della sanità privata, avete speculato su guerre, scorie nucleari e schiavismo legalizzato, ci avete gettato su carri bestiame sporchi e maleodoranti che un tempo erano treni, dove gli unici soddisfatti al termine del viaggio sono i titolari degli appalti, vi siete comprati l’elicottero smantellando il trasporto pubblico, avete chiuso le porte della scuola, dell’università e della ricerca scientifica alle menti migliori della mia generazione, e il bello è che forse non vi rendete nemmeno conto di tutto questo, e farete i conti solo con la vostra anima solo quando sarete costretti a guardarla in faccia tutti i giorni, e vi renderete conto che l’inferno è proprio quello: restare immersi in eterno nel male costruito in una vita intera, cristallizzato per sempre nel fotofinish della morte
Siate maledetti, voi ladri di stato e puttane di regime.
Avete rubato il futuro di una generazione per i vostri vizi psicotici compulsivi.
Vi atteggiate a grandi statisti quando avete mandato allo sfascio il tessuto sociale di una nazione che aveva la sua ricchezza pubblica in quelle che adesso sono aziende private.
Voi morirete con angoscia, abbandonati da quelli che hanno amato soltanto i vostri soldi, stringendo tra le mani il vostro estratto conto riempito di soldi fatti con l'imbroglio, con il rimpianto di non aver impiegato meglio la vostra piccola e misera esistenza inseguendo l'accumulo di soldi e di potere.
Che Iddio vi maledica!
Per la distruzione della Vita che portate

http://eurobytereport.blogspot.com/2011/10/distruttori-di-salute-e-benefattori-di.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.10.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire i radicali
Lo so che ormai sono una minoranza insignificante e che i digiuni di Pannella non guadagnano più nessuna attenzione.
Lo so che sono anomali in ciascuna coalizione e non sono compatibili con nessun partito.
Lo vedo anche troppo chiaramente che i loro principi economici non sono solo obsoleti, ma anche in controtendenza, ed è assurdo che, per l'eterno odio ai lavoratori, ai sindacati e ai diritti del lavoro, che ha sempre animalto Pannella, non riescano a vedere che quel capitalismo che difendono è ormai il maggior pericolo per il pianeta e che continuare a stare dalla sua parte non è solo controproducente, ma è demoniaco e inaccettabile.
Eppure, malgrado questo, i radicali hanno difeso cause sante e giuste, come questa, oggi, dei carcerati
e come, ieri, delle droghe leggere
del divorzio
della morte dolce
del rispetto ai diversi sessuali
della fecondazione assistita
Ma questa tattica di far imbestialire tutti e di sostenere Berlusconi,per di più in un momento tragico come questo, aiutando prima il ministro Romano colluso con la Camorra e ieri un governo ormai rantolante, cosa si crede di ottenere?
Capisco il desiderio di Pannella di distinguersi, di agire sempre contro corrente, di fare atti provocatori. Ma a chi giova?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*quando un popolo si ritrova con un governo comprato a moneta contante dal magnate di turno che si è fatto ricco vendendo se stesso alla mafia e ad una setta eversiva e golpista, regalando turpi favori a una chiesa vendibile

quando un governo conta 37 puttane di stato e le fotocopie degli Scilipoti sin tra i suoi alleati più stretti

quando la prostituzione, la mafia, la corruzione, il furto pubblico e la depredazione sono le basi di chi sta al potere

quando non c'è limite alla vergogna interna ed esterna di chi dovrebbe essere l'esempio per tutti e la sua stessa permanenza al comando dello Stato perpetua le scelleratezze e le protegge

quando sono premiati gli spacciatori e le puttane, i ladri pubblici e i vizi privati

quando la morale è pervertita al lucro e l'etica è comprata un tanto al chilo

quando i Palazzi di Stato sono peggio della suburbia e la politica si basa sul ricatto e la compravendita

quando in laidi festini si intrecciano cardinali e alti magistrati

quando i principi fondamentali della Costituzione vengono ogni giorno calpestati e si tenta di farne carta per il cesso

quando l'opposizione manca ai suoi doveri fondamentali e rinnega la propria demcorazia interna

quando i mezzi di diffusione sono al servizio del potere e me difendono le menzogne

..è facile, anche per una sola di queste cose, che sogniamo il sicario, che ci liberi da tanta sofferenza

ma la storia insegna che, o un popolo si libera dai suoi demoni da solo o l'unico assassino che conosceremo sarà quello dei secondini nelle carceri o dei poliziotti nelle piazze.*

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

15 ottobre 1815:
Napoleone viene inviato in esilio all'isola Sant'Elena

bei tempi, quelli, quando i nanetti venivano tolti dai coglioni.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO.

il Mandi Commentatore certificato 15.10.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento

*Abbiamo passato il picco di sostenibilità della Terra. Quello che oggi viene consumato è maggiore di quanto si riesce a rigenerare, tanto che, a questo ritmo, entro i prossimi 40 anni, avremo bisogno di due Pianeti. Il consumo globale è ormai superiore a tutte le risorse possibili della Terra, per cui dobbiamo accantonare parole come Pil, sviluppo e crescita, e imparare parole nuove come sostenibilità, sobrietà, economia delle risorse, Nuova Democrazia, Nuovi Municipi, glocal... o rischiamo la bancarotta planetaria.
Il ne. o. l. i. be. rismo ci sta portando non solo alla più grande crisi economica degli ultimi 100 anni, ma a una crisi molto peggiore di quella del 29 e crisi da cui non usciremo più, seguendo i diktat del grande capitale, e in cui l'accanimento protervo di banche, Borse, governi e organismi internazionali, ci darà solo una crescente e terrificante rovina.
E' più di 30 anni che questi concetti sono diffusi dai *no global* in tutto il mondo e Francesco Gesualdi a Pisa, per esempio, ha tracciato le linee di un nuovo modello di sviluppo in cui la parola chiave è SOBRIETA'. Ma come lui molti altri. Perché in questo blog non possiamo sentirli? Perché non devono entrare nel movimento? Le loro analisi non sono limitate all'Italia, sono inserite in un quadro di protesta mondiale.
Anche gli indignados sono un fenomeno mondiale.
Diamo il pane agli affamati!
Diamo a chi protesta e cerca il cambiamento una nuova cultura! E la possibilità di ricostruire su basi più eque e sostenibili il mondo!

http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Gesualdi
E' a questi principi che il M5S deve ispirarsi
E sono quelli del mondo no global i personaggi che Grillo deve far parlare
Ci sono economisti, premi Nobel, docenti, frati e analisti, di fama mondiale.
Non è nemmeno difficile trovarli e sanno cosa dire perché sono almeno 30 anni che fanno la diagnosi della situazione e offrono le uniche alternative possibili.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Per il troll Giovannino che si rifiuta di credere che Bossi abbia svenduto il suo partito a B e chiede la fotocopia, eccola!

http://3.bp.blogspot.com/-5l_7chzmVRM/TpdtGqhvg5I/AAAAAAAAIKc/YFwemmey-8w/s320/berlusconi-bossi+versamento+2+miliardilire.jpg

2001,Banca di Roma,FI chiede un credito di 20 miliardi di lire e ne gira 2 alla Lega,
è un vero e proprio contratto che trasferisce a B anche la proprietà del simbolo leghista, Alberto da Giussano con spadone e tutto.
Esattamente la cifra riferita dal giornalista Gigi Moncalvo,ex direttore de La Padania, all’Annunziata.
Nel documento interno alla banca che dettaglia i termini dell’operazione compare una formula inequivocabile: “LINEA DI CREDITO DI LIT 20/MILIARDI, DI CUI LIT 2/MILIARDI DISTACCATI CON M/C IN FAVORE DELLA LEGA NORD”
Ecco come B si compra non solo i deputati,non solo le puttane, ma anche i soci di Governo.
Non è democrazia, non è consenso popolare. E’ una vera e propria marchetta in cui Bossi figura come Scilipoti: “un venduto”!
Con questo vergognoso patto Bossi ha venduto il suo partito per 2 mld. Ma di quale autonomia vuol parlare? Di quella delle Olgettine?
La sigla M/C sta per “mandato di credito”,e significa che il tesoriere della Lega è autorizzato da Forza Italia a farsi versare dalla Banca di Roma fino a 2 miliardi di lire dei 20,4 del credito complessivo concesso.
E’ il 28 marzo 2001: mancano 10 giorni alla scadenza per la presentazione delle liste. Il giorno dopo,in via del Plebiscito,si tiene un vertice tra B e Bossi proprio per le liste. Alle precedenti politiche del 1996 la Lega ha deciso di andare per conto suo,dopo il ribaltone contribuendo in modo decisivo alla sconfitta di B. Le trattative per il patto vergognoso sono durate dei mesi mentre i debiti della Lega aumentano. B sganciò i 2 mld solo a liste fatte.
Insomma tra Scilipoti,Bossi e Ruby non c’è nessuna differenza.Sono allo stesso modo troie di Stato!

http://diksa53a.blogspot.com/2011/10/berlusconi-pago-la-lega-ecco-la-prova.htm

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.10.11 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Non ci sono alternative» ha detto ieri Berlusconi davanti all'Aula

Non ci sono alternative ho comprato i 5 radicali pure

la truffa e la falcità è nel dna, questa storia si ripete da quando hanno inchiodato al nazareno a la croce per poi diventare tutti cristianissimi

agggg

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOD

Mooooorning

Vietnam

http://www.youtube.com/watch?v=-wL6t1TF4us


I signori della politica, soprattutto quelli di “sinistra”, gli ex comunisti e socialisti ora convertiti al liberalismo e al liberismo, «vogliono le condizioni di vita della società moderna senza le lotte e i pericoli che necessariamente ne derivano. Vogliono la società attuale senza gli elementi che la rivoluzionano e la dissolvono. Vogliono la borghesia senza proletariato. È naturale che la borghesia si rappresenti il mondo dov’essa domina come il migliore dei mondi».
È naturale quindi che questi signori dimostrino tanta cura nel conservare il LORO MONDO così com’è. Tutt’al più con qualche ritocchino, con la speranza che i gadget elettronici e l’intrattenimento spettacolare vi tengano lontani da certe idee.

Questo sistema politico e mediatico incalza quindi gli studenti a non farsi irretire dai “cattivi maestri” e a non indulgere verso forme di protesta violenta. Se proprio volete manifestare autonomamente, cari studenti, fatelo passeggiando per le vie di Roma o di Milano, di Parigi o di Londra, gridate pure i vostri slogan (che tanto non giungono alle nostre orecchie) e soprattutto state lontani dai palazzi del potere e della quotidiana corruzione e mistificazione. Di voi hanno paura come della peste, soprattutto delle vostre domande, perché ad esse non sanno rispondere se non con frasi scontate e risibili, perché voi rappresentate il nuovo e il futuro, loro invece rappresentano solo una vecchia società morente, un moloch che ha bisogno del vostro sudore e del vostro sangue per sopravvivere. Imparate a distinguere ciò che vale della vostra vita da ciò che la uccide, fatela finita con la paura e la menzogna che ne deriva, con la LORO violenza. Ma soprattutto ricordate che l’entusiasmo non può sostituire l’organizzazione. Voi disponete già di tutte le posizioni strategiche, loro solo di trincee attorno ai propri lussuosi covi.

http://sollevazione.blogspot.com/2011/10/ci-salva-solo-la-sollevazione-popolare.html

Antisistemico 15.10.11 03:14| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sulla politica di tremorti!

tremoreti ha visto che l'eurodotto che prota i soldi pubblici a tutti gli enti dello stato fa acqua da tutte le parti e ci sono un sacco di furti lungo il tragitto......

Allora ha deciso di chiudere il rubinetto cosicché sarano gli enti periferici a spiegare al popolo del perché non arriva abbastanza linfa.....

ma a quale prezzo tutto questo per il popolo?

Io credo che il disegno di tremorti sia quello di costringere il pololo alla guerra civile contro gli enti periferici.

libero pensiero perciò pazzo 15.10.11 02:47| 
 |
Rispondi al commento

BASTA POCO!

basta, per esempio, che l'ennesimo disperato che ha perso il lavoro a 5o anni con 3 figli disoccupati decida invece di suicidarsi di suicidare qualche politicante da strapazzzo anche minore...

.....basta che l'ennsimo tizio che si ritrova la casa ereditata dai nonni/genitori ipotecata da equitalia e ventuta per 4 palanche ai soliti noti invece di suicidarsi decida di spendare i suoi ultimi spiccioli per comprare un fucile di precisione e fare fuori qualche funzionario di equitalia ......... allora dopo quel ghigo di facce da culo che hanno i nostri politicanti vedrete come cambierà!!!!!!


E se a prendere la pistola fossero proprio i poliziotti e i carabinieri per liberarsi dei loro disonorevoli padroni e tornare dallaparte del popolo?

siamo vicini!

libero pensiero perciò pazzo 15.10.11 02:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non mi avete in inserito il commento ?

Luisa B., Torino Commentatore certificato 15.10.11 02:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...La storia si ripete: ...
...Napolitano è ovviamente... "ponzio pilato" !
...Berlusconi è certamente... "barabba" !
...Il "PD"......sicuramente... "giuda" !

...E noi purtroppo siamo dei "poveri cristi" !

...Cercasi APOSTOLI ! Un "Pietro" o un
di "Pietro" disposti far sorgere "nuovi valori" !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 15.10.11 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Sposerò Silvio Berlusconi

www.sposerosilvioberlusconi.it

Andrea costantino 15.10.11 01:39| 
 |
Rispondi al commento

...Forse la storia si ripete: ...
...Napolitano è ovviamente..."ponzio pilato" !
...Berlusconi è certamente..."barabba" !
...Il "PD" è assolutamente...."giuda" !
...E noi purtroppo...siamo dei "poveri cristi" !

...Cercasi APOSTOLI ! Un "Pietro" o un
di "Pietro"...capaci formare nuovi valori !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 15.10.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

...ci sono gli indignati che caminando con ii partiti cantano:"il vostro denaro è il nostro denaro" e a me viene spontanea una domanda: "..e allora perchè li mettete in banca?"

....si deve andare oltre...
.....la vera efficienza di un paese si dovrebbe misurare nella sua indipendenza territoriale, ove tutto viene costruito e svolto a casa propria, certamente una politica del genere non permette di arrichirsi ma la categoria dei ricchi in un paese libero e giusto dovrebbero estinguersi...

Acul utopiA Commentatore certificato 15.10.11 01:19| 
 |
Rispondi al commento

come al solito hai ragioneeeeee! Però una bella applicazione ufficiale per android no???? Solo per iphone questa sì che è discriminazione!!

Gabriele Quarta 15.10.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

...ma l'italia non è fatta per le multinazionali, noi dobbiamo vivere di agricoltura, di pesca, di artigianato e di turismo semplice....

...io vorrei sentire anche gente che rifiuta questo sistema globalizzato...


LAVORO IN UN UFFICIO DI MQ 75 CALPESTABILI E PAGHIAMO PER UN SACCHETTO DI SPAZZATURA ALLA SETTIMANA LA BELLEZZA DI 1200 EURO L'ANNO DI NETTEZZA URBANA. PER COSTARE COSI' TANTO QUESTO SERVIZIO QUANTI E QUALI SPRECHI E SPERPERI CI SONO STATI ? PERCHE' DOBBIAMO PAGARE NOI QUEGLI SPRECHI E NON CHI LI HA CREATI. CHI SBAGLIA E CHI E CORROTTO DEVE PAGARE. CHI E' MAFIOSO E CAMORRISTA DEVE PAGARE. SE NON SI RISTABILISCE LA LEGALITA' VIGERA' SEMPRE IL PRINCIPIO DEL PIU' FORTE CHE HA SEMPRE RAGIONE SUL PIU' DEBOLE E LO STATO CON TUTTE LE SUE ISTITUZIONI NON HA PIU' ALCUN SENSO SE NON HA MANTENERE UN PO' DI GENTE INUTILE O INUTILIZZABILE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 15.10.11 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Ленина

но "вы не ответили на мое приглашение приехать в Москву ...

Sergey Sobyanin Commentatore certificato 15.10.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ditemi in quale città non fanno quello che Pisapia ha fatto per Milano. Attenzione! Non voglio sembrare uno "Pisapia dipendente" sfegatato ammiratore di tutte le sue scelte. Non ci penso proprio! Anche perché io il Pisapia non lo potrei votare per ragioni logistiche. Per questo il mio è un parere del tutto apartitico "come sempre" e non vuole essere in nessun modo di disturbo al m5stelle. Quello che sottolineo - con il mio pensiero - non si discosta dal pensiero di molti. Pisapia ha preso le redini di una città come Milano, dove il bilancio sembra essere stato riveduto e corretto; dal passivo in attivo. se vogliamo essere onesti, la prima cosa che un cittadino vuol sapere è come stanno in realtà le cose. E da questo punto di vista, avendo trovato un bilancio in passivo, la prima cosa da fare è mettere a conoscenza la città che, per riportare le cose in pareggio, bisogna trovare delle soluzioni. Se avesse lasciato il prezzo dei biglietti bus inalterato e investito i soldi in "prodotti bancari" derivati per capirci (alta finanza a rischio), c'era da stare più allegri? Non credo proprio.


UNA PRECISAZIONE: CHE SIA CHIARO CHE IL PRESIDIO A MONTE CITORIO NON HA NULLA,NE VUOLE AVERE NULLA A CHE FARE CON CIO' CHE STA' AVVENENDO E CHE AVVERRA' DOMANI IN RIGUARDO A COLORO CHE SONO STATI ARBITRARIAMENTE RIBATTEZZATI INDIGNATI!
'NOTTE.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 15.10.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

E buonanotte a tutti.

Ciao

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

perchè non si dimette ?

http://www.youtube.com/watch?v=QDVFXHObuV0&feature=player_embedded

anno 2008 il più grosso danno fatto all'Italia !

potete "ricamare" ciò che volete , ma il concetto
sta lì, in una scena di un vecchio film !

"libertà è partecipazione" chi non partecipa è morto


"IL RANTOLO delľ ITALIANO"

Piú che del respiro della sinistra,

scoregge della destra,

tosse della lega e ansimare di UDC,IDV,responsabili,SEL e radicali.

TUTTI NOMINATI E MANTENUTI!

Ci sarebbe da preoccuparsi del RANTOLO

e LATITANZA di gran parte degli italiani.

Con la"MERDA"alla gola ed un solo braccio fuori usa la bocca per imprecare al vento la propria condizione.

Mentre con la mano libera pensa a salvarsi ľ "aifon" di ultima generazione

stando bene attento ad atteggiarsi,

ammiccando alľobbiettivo mentre si auto-fotografa per cambiarsi ľimmagine del profilo su "feisbuc".

Pensare che negli anni sessanta alla RAI TIVVÚ davano programmi come:

"Non é mai troppo tardi"

Con la quale si scolarizzarono milioni di italiani divisi sia culturalmente che da decine di dialetti inconprensibili gli uni per gli altri.

Ora,

tra un quiz a premi,

il "TIGGÍ" e la "FICSCION" in prima serata,

C´avemo ľeditoriale de Minzolini e il monologo de Ferrara.

Ignoranza e telecrazia imperano di pari passo.

Ma oggi peró al "MERCATO DEL PESCE" c´é grande entusiasmo ed ottimismo per il futuro,

dice che ľinflazione é stabile al 3%,

il debito pubblico nel mese di agosto é sceso di ben due miliardi attestandosi sotto la soglia dei 1.900 miliardi(MINKIA PERÓ!!)e i dati sulla disoccupazione del nostro paese sono migliori di quelli di Spagna e Inghilterra,

La borsa di Milano vola...

Scusate il"francesismo"e la franchezza,

ma posso permettermi di dire che gli italiani cosí HANNO PESANTEMENTE ROTTO I COGLIONI

E CHE DI CHE FINE HA FATTO O FARÁ Fassino

M´IMPORTA SEGA!?

Notte

Donato.

P.S.
Dimenticavo,Una domanda tanto per togliermi una curiositá:

Oggi é stata declassata pure la Spagna,
la Grecia sta con un piede nella fossa,
ľItalia in serie B,
il Portogallo pure,
In Germania c´hanno i pirati,
Inghilterra e Francia le rivolte di quartiere,
paesi delľest nun se sa.

Ma in Europa chi caxxo ce sta in"serie A"

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.10.11 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma insomma, Pisapia è pur sempre un avvocato o no?

Allora cosa si può pretendere?

Fassino ssino ino no . . . e ho detto tutto!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Volevo alutare Paolo ma aperta la porta l'ho socchiusa per non disturbare.

Ciao Paolo, ciao Enrico.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è che ha buona memoria??
Vi ricordate il 14 dicembre b aveva cominciato a corteggiare i radicali e panella aveva detto che loro non si sarebbero venduti. Dopo un po’ di tempo per fare decantare il mal di pancia di chi li aveva votati eeeeee oggiiii….
Oggi andranno all’incasso.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 14.10.11 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Ein illegales Schattenbankensystem hält Chinas Fabriken am Laufen. Nun scheint es zusammenzubrechen. Die Folgen könnten dramatisch sein.

http://www.welt.de/finanzen/article13661139/China-taumelt-dem-grossen-Finanz-Crash-entgegen.html

***

Un illegale sistema bancario parallelo è determinante alla crescita delle fabbriche cinesi. Ora sembra al collasso. Le conseguenze potrebbero essere drammatiche.

[...]
Che normalmente sarebbe un motivo di vergogna o rabbia, ma non per una immersione. Ma gli imprenditori sono finanziariamente incartati, ricevendo soldi attraverso le banche illegali nel sottosuolo. Queste ruotano in una vasta rete in tutto il paese - solo a Wenzhou necessitano prestiti per un volume di 120 miliardi di yuan (circa € 13,6 mld €). E questo sistema si sta rompendo in questi giorni.
[...]

Anche le banche commerciali ufficiali sono sotto pressione. Per mesi sono sospettati di combattere con enormi quantità di crediti inesigibili. Il motivo è che avevano finanziato nel 2009 centinaia di grandi progetti di governi regionali. Questi progetti furono determinanti per garantire la rapida uscita dalla crisi finanziaria della Cina. Tuttavia, l'importo da pagare secondo i dati ufficiali ammonta a 10,7 miliardi di yuan (1,2 mld €), dei quali circa il 40 per cento sono dovuti quest'anno. Molti dei debitori regionali o comunali avrebbero difficoltà a rimborsare i soldi. Ciò porterebbe a enormi buchi nei bilanci delle grandi banche.
[...]

***

Mah...previsioni catastrofiste che non impauriscono nessuno. Anche se fossero 100 mld €, ma anche se fosse il quadruplo, bisogna ricordare l'enorme surplus cinese.

Solo una parte, parliamo di 400 mld €, finanzia il debito pubblico americano. Certo che non sarebbe neanche indolore, però.

ni hao

Commentatore certificato 14.10.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.

Mi piace ricordare il motto.

" UNO VALE UNO "

Ciò rimanda a non omologazioni, anzi, così, letto appena, senza stare a pensarci troppo, ti fa ricordare che se parli con amici e ti senti troppo nel tepore, devi iniziar a risvegliarti e rimembrare che tu sei quell'uno e tanto vali.

Nell'attimo in cui ti perdi nel conforto delle genti simili a te che si crogiolano sull'appartenenza di squadre coi lor colori, e in quei colori smarrisci come nelle loro confortanti parole, bisogna, con scatto di reni, ridestarsi da tale sogno e quasi allontanare quegli amici di mille marachelle.
A pieno diritto, devi urlare che sei uno, prima a te stesso poi a tutti.

Oggi, mentre ricordavo tutto questo, vedevo genti che si perdebvano l'un coll'altro, vedevo genti cantarsi le ninne nanne e dormire uno sull'altro, fingendo di volersi bene.

Chi ti vuol bene ti tien desto.
E soprattutto col mare in tempesta.

E buonasera.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SIAMO RAGAZZI,IO SENTO TROPPE PAROLE E POCA AZIONE.
IL TEMPO DELLE PAROLE E' FINITO.
E' TEMPO DI AGIRE.

SERGIO P. 14.10.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, bisognerebbe informarsi bene. Magari ogni tanto superare i pregiudizi e chiedere informazioni direttamente. La scelta di aumentare i biglietti era obbligata perché già scritta nel bilancio Moratti. Semmai va apprezzata la volontà di salvaguardare gli abbonati (nessun aumento degli abbonamenti) aumentando solo i biglietti, ovviamente in misura maggiore...Solo due cose ancora Beppe: il ritornello "Pisapia canaglia" lascialo ai beceri qualunquisti. Sono sicuro che se avessi voglia di incontrarlo, in Pisapia troveresti un uomo sincero e con idee interessanti anche per te.
E le targhe alterne... dai lo sanno anche i bambini che sono una presa per il ...

Massimo 14.10.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

A me Fassino non piace. Se avesse una dote, un minimo di carisma, tipico di coloro che sono in grado di farti cambiare idea, io sarei pronto anche ai cambiamenti. Lui non non possiede nulla. Nessuna dote, nessun pregio nessun difetto. L'esempio tipico di chi passa inosservato, di chi non viene notato e neppure cagato. E non si tratta di dare la colpa alla sua magrezza che lo rende pure trasparente al metal detector. Io vi parlo di un oggetto volante...di un U.F.O. per intenderci. Di quelli che nessuno è in grado di identificare. Per parlare parla bene forse gli manca qualcosa che lo rende umano. Fassino è un mito. E' risuscito a fare del nulla un progetto...e ancora qualcuno si chiede il perchè. Non del progetto, ma del Fassino come politico. Sapete cosa ha fatto Fassino per l'Italia e gli Italiani?
UNA BENEMERITA MINKIA...per dirla alla Littizzetto
che di Turin e di minkion se ne intende.


Un'Oscenita' di Dx.
Uno Squallore di Sx.
Una Botta al Centro.
Poi si Ripete, ciclicamente.
Dis.Informazione di Sx.
Devio.Informazione di Dx.
Palla al Centro.
Arbitro Cornuto.
Teorema del Cortocircuito Mentale.

Progetto MK ULtra.

Ci siam dentro, fino al Culo.
Buonanotte, a Voi che ancor Sapete quali Pesci Pigliare.
Un Bacio a Paolo, anzi Due, perchè è Gentile a Sopportarmi.
Una Toccatina anche al Fruttarolo, l'importante che Paolo non lo Sappia...
Voi, mi Raccomando, non andateglielo a Dire!

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA MOLISE,W I MOLISANI,avete l'opportunità di aggiungere un altro tassello alla vostra STORIA,RIAPPROPRIATEVI della vostra (e di conseguenza) nostra LIBERTA,AIUTANDO E COLLABORANDO con i ragazzi del M5S.Un appello a tutti i non residenti MOLISANI affinche contattino parenti ed amici informandoli perchè votare per il M5S internet non basta

salvatore castellano 14.10.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

In questo post si parla d Pisapia e di Fassino. Il problema è a monte. Se ai cittadini viene chiesto di scegliere fra un "nuovo" Pisapia e una vecchio/a Moratti cosa si dovrebbe votare?

A me sembra che, in queste circostanze, per chi vota, le alternative siano due. O VECCHIO...conosciuto o il nuovo da scoprire. A questo punto, penso che, in mancanza di altre alternative, chi vota deve necessariamente scegliere....anche a chiamarli in modo adeguato: PEGGIO E MENO PEGGIO. Un voto in ogni caso bisogna darlo.

Questa è
la realtà.


Guardate che non è un Movie sulla Mafia.
Quando si mettono in mente di Uccidere i Cinghiali, lo Fanno.
Sapete quanti ne Cacciano ogni anno?
Sapete perchè i Porci Rossi non fan piu' Opposizione?
Perchè i Porci Neri vanno ad Imbastardire?

Perchè il Cinghiale Bianco, nessuno l'ha Visto...

http://www.youtube.com/watch?v=qJkj52iPmtE

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Где симпатической друг Assling?

Sergey Sobyanin Commentatore certificato 14.10.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

5 Radicali di merda. Peggio della feccia che ci governa.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

//caneliberonline.blogspot.com/

venerdì 14 ottobre 2011
L’ULTIMO ATTO DI UN TRADITORE DELLA PATRIA

Caneliberonline 14.10.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Milano. Ho letto molti commenti qui e prevale molto il qualunquismo, a parte due o tre che hanno ricordato che l'aumento dei biglietti dell'ATM era dovuto al bilancio pessimo che ci ha lasciato la Moratti, e che gli abbonamenti non sono aumentati. L'acquisto dei biglietti è calato,sì,ma c'è stato un boom di nuovi abbonati che useranno di più i mezzi, inoltre coi referendum popolari di milano ci sarà un nuovo grande parco con piste ciclabili, e molto più verde. Lo smog è salito perchè non piove da molto, a milano è IMPOSSIBILE proporre dei blocchi del traffico in settimana: quando sono stati fatti qualche mese fa i vigili lasciavano passare quasi tutti per molti motivi, che non spiego per mancanza di spazio. Conclusione: se il vostro perfetto M5S, che comunque apprezzo molto, lo dico per quelli che sicuramente mi daranno del comunista o dell'illuso, avesse vinto le elezioni del sindaco a milano, avrebbe fatto lo stesso.

mauro leoni 14.10.11 22:45| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ORA CHE SIA LA PIAZZA A SGOMBERARE DEFINITIVAMENTE IL CAMPO CON UNA MOBILITAZIONE DI MASSA CONTINUATIVA E RADICALE!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Perché nascondersi dietro a un dito, diciamola tutta, in nostro é un gran bel Paese; una nazione democratica, nel senso che i potenti possono fare veramente tutto quello che vogliono, così, molto serenamente e con molta chiarezza, tutto alla luce del sole e dell'opinione pubblica che democraticamente vale come il due de coppe quando regna bastoni....
L'unico che potrebbe fare qualcosa,di concreto nel senso di mandare a casa il "premier" quello che abita sul Colle; imita il Sor Tentenna dice e non dice si espone e non si espone, monita e si irrita.
Ci stanno prendendo sullo sfinimento, il "diavolo" puttaniere é più forte, se ne andrà solo quando lo deciderà lui purtroppo.............

roberto m. Commentatore certificato 14.10.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Ora, aspettiamoci la Pillola del giorno dopo.
Il goebbels Al fanus, e l'Edicto d'emergencia Nacional, segundo la proclama de la Guardia Civil contra l'insubordinaciones de los grupos de Comunisteros Indignados qui el van a Fomentar l'Odio Social e las Porcherias de los actos contra la Propriedad e la comun senta de lo Pudor e los otros actos de Blasphemia a las Religion dos Patros e de Dios.

Visto, signado e Confirmado lo Coprifuego ante la cinco de la TArde.
Saran Pasados para les Armas, los Blogheros quia faran Obra de Propaganda MArxista Leninista y Ateista.
Los Poemas de Irision a la Sagrada Famigghia y conpuertan la Pena de la Muerte para Inculation o Sodomia a la Gomoresa con l'ausilio de Garota o Carota, mediante Bombeta Idraulica.

Signado, para on Ocho Sguercio a rimirar la Cera Laca o in Fe', se habla Cera Leca...

Cuernavaca, Ano de nosotro Segnor n'Ano, ano Primero depueste de l'Ano Zero.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Stasera a Napoli c'è un poderoso vento da mare.
Spazzia via tutto, aria nuova...

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 14.10.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

L'ARTICOLO 8 ARRIVA IN GRECIA
di Giorgio Cremaschi

il governo Greco pare aver raggiunto un accordo per un nuovo prestito dall’Europa. In cambio quello stesso governo ha concesso la liquidazione dei contratti nazionali. Anche in Grecia ci sarà l’equivalente dell’articolo 8 della manovra del governo italiano. Per legge i contratti nazionali non varranno più automaticamente in tutte le aziende, ma ogni realtà potrà decidere se applicarli o no. (...)
Pare che Bruxelles, la Banca europea, il Fondo monetario internazionale abbiano gioito della decisione del governo Greco. Così, si è detto, la flessibilità del lavoro sarà uno strumento per una ripresa economica.
Ancora una volta scopriamo che l’attacco ai diritti fondamentali del lavoro ha una regia precisa in Europa e nella finanza internazionale.
L’unica verità sulla crisi finora detta dal governo italiano, è che l’articolo 8 della manovra è stato così definito in risposta alle richieste della lettera di Draghi e Trichet.
E’ chiaro ormai che per quanto confuso e ridicolo, il dibattito politico italiano non può più fingere. E’ l’Europa delle banche e della speculazione finanziaria che ci chiede di distruggere i contratti nazionali, il governo Sacconi-Berlusconi aggiunge di suo solo un particolare livore e una particolare frustrazione dovuta alla sua crisi politica.
Per questo, se vogliamo difendere davvero i contratti nazionali e i diritti dei lavoratori, dobbiamo sapere che l’avversario sta in Italia come in Europa e bisogna combattere entrambi. Prima che producano disastri irrecuperabili, visto che la flessibilità del lavoro non solo non aiuterà la ripresa economica, ma sarà un’ulteriore fattore di crisi e depressione.
Il 15 ottobre scendiamo in piazza contro due avversari: l’attuale governo e quello altrettanto feroce che si prepara, per opera delle banche, della finanza e del loro governo europeo.

ippolita ., genova Commentatore certificato 14.10.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Mary C. si chiede s il movimento 5 stelle farà come i radicali. Ma certo che si! non vedo come possa agire in modo diverso. Il m5stelle che professa il nè dx e nè sx, per forza di cose dovrà muoversi come il vecchio partito radicale che, ricordo di aver votato da giovanissimo, proprio per la mancanza di appartenenza alla casta. Penso che per il m5stelle, non ci siano altre strade da seguire. Potete dire quello che volete, in merito alla decisione dei radicali di entrare in parlamento dalla porta di servizio, in barba a tutti gli schieramenti di partito e non far saltare i requisiti minimi per poter votare la fiducia... Il partito radicale - e molti lo dimenticano - erano quelli che non avevano voce, che le TV di stato non prendevano in considerazione e che tutti e dico tutti non davano un cazzo di microfono per far esprimere le loro idee. Da non confondere con il partito dell'ex capezzone e di quelli che vogliono solo la poltrona del partito fregandosene altamente delle idee del fondatore. Il movimento5stelle è il nuovo partito radicale, con tutti i suoi problemi che nascono proprio dal non riconoscersi in un partito e nella politica, di avere un non statuto e di non volersi inciuciare con nessun partito. Questo, se così sarà anche in futuro, sarà per me una molla per votare il 5stelle, altrimenti la mia scelta sarà il ritorno al non voto. Sono stanco di votare per partiti che prendono il mio voto e ci si puliscono il culo. Voglio votare per un giovane...un giovane che di politichese non conosce neppure il termine. Vorrei un pensiero nuovo e un modo geniale di vedere il bene comune.

Una società che fa dell'utopia il suo desiderio di libertà.

Saluti


Ieri sera sulla 7 Gasparri mi ha fatto tenerezza…

Non sapeva neanche cosa fosse la Democrazia diretta e chiedeva insistentemente che qualcuno gliela spiegasse nell’indifferenza di tutti, poverino...

Un politico di quel calibro che non conosce la democrazia diretta...

Poi e' subentrata immediatamente la rabbia per la pochezza culturale che questi personaggi hanno e per il fatto che questi ‘subculturalizzati’ (vedessi ignoranti) decidono quotidianamente le sorti del paese e delle nostre vite!

E’ intollerabile tutto questo e i giovani in collegamento esterno lo hanno fatto ben presente a tutti i partecipanti alla trasmissione, infatti tutti i rappresentanti della casta erano molto a disaggio, forse hanno incominciato a capire qualcosa…?

I giovani hanno fatto passare molto efficacemente il messaggio che la gente si sta organizzando e che non abbiamo piu’ bisogno di loro e che loro sono il problema e mi sembra che il messaggio sia arrivato forte e chiaro…anche se il 'subculturalizzato' di prima rideva non avendo capito del tutto la situazione e le sue implicazioni…

Non vorrei essere un politico o un appartenente alla casta non solo politica (parenti, amici, affini vari) perche’ tra poco gli italiani si renderanno finalmente conto che la bambagia e’ finita e chiederanno conto a qualcuno della cosa, del perche' e chi e' il responsabile….

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.10.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Nell'antichita'si facevano distinzioni politiche tra le destre e le sinistre, avendo questi due termini un preciso significato. Adesso invece fanno parte della gigantesca presa per il culo che si celebra nel nostro Paese in materia di politica, nel senso che la differenza tra le destre e le sinistre sta solo nella ubicazione dei relativi parlamentari delle Camere, c'e' chi entrandovi va a destra e chi a sinistra, stop.
Per il resto sono tutti uguali, democraticamente
identici, quasi clonati.

Bianco e Nero 14.10.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento

uhmm .. alla vigilia del 15 ottobre http://15october.net/ 951 cities – 82 countries
un post su altro .. mi sembra porta a porta sto blog stasera

enrico sabbadin 14.10.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

“Il Mondo di Annibale”
Chi ha salvato mister B?

Questo governo ha un mare di santi in Paradiso. L’elenco dei Salvatori della scialuppa di mister B. infatti è lunghisismo. Per primo va citato l’onorevole Walter Veltroni. La sua folle idea di portare in Parlamento un’armata Brancaleone che andava dalla Binetti a Beltrandi e a Calearo ha regalato non pochi voti a mister B.

Poi ci sono i radicali. Che il partito che ha portato in Parlamento Cicciolina invochi il rispetto delle istituzioni è patetico. Diciamo che hanno sentito puzza di bruciato sulle liste prossime venture, hanno temuto che i loro cadreghini fossero in gravissimo dubbio e hanno agito di conseguenza.
Poi c’è il vertice del Pd. Mister B. aveva tutti i motivi per essere furioso con gli scajoliani, ma li ha blanditi, aveva tutti i motivi di essere furibondo con i “responsabili”, ma li ha blanditi. Il Pd invece con i radicali che ha fatto? Li ha blanditi? O li ha minacciati, aggravando il loro sospetto di avere cinque stipendi incerti? Viene il sospetto che qualcuno intorno a Bersani non fosse così entusiasta di veder cadere mister B.
La classifica dell’orrore non può che insignire i radicali dell’ambito scudetto. Difendere lo stipendio è una battaglia civile, senza dubbio, ma loro fingono di sostenere altre battaglie civili, tanto che anni fa hanno anche proposto un referendum popolare per restituire ai padroni la libertà di licenziare.
Il Pd però conquista il secondo posto. Chi ha dimostrato di saper fare opposizione in questa circostanza è stato il terzo polo. E qui potrebbero venire

ippolita ., genova Commentatore certificato 14.10.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' sufficiente trattare con biossido di titanio l'asfalto, i marciapiedi, le facciate dei palazzi, gli interni degli appartamenti e riduci drasticamente il problema. Ma tu Grillo Beppe di questo non hai mai parlato. io, invece, ho già trattato il mio appartamento e nessuno sente gli odori di ciò che viene cucinato. Scusami se vivo nel futuro !

vincenzo pintagro, palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Questi maledetti politicanti dilettanti allo sbaraglio.

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord
Radicali = Stronzi drogati

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze spaventose ? Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont? Chi si è reso responsabile in prima persona della legge porcata ?

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano è stato salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Leghisti e lagaioli Andate a lavorare avete scelto la politica infatti per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

CHE TI POSSANO CASCARE TUTTI I PELI DELL'UCCELLO CHE TI SEI TRAPIANTATO IN TESTA!

pillolo 14.10.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Ossigeno.
Sembran contenti, a sinistra, in Maschera.
Silvio, in Tenda, anche.
I primi, credon sia Carnevale, il secondo sogna gia' le Amazzoni...
La Lega dei Sorci Verdi, crede che salvata la Mafia, questa non gli metta Incinta la Serva.
Poi si ritrova Corna in Casa...
La Signora Coriandoli, fuori, sul Marciapiede.

Messalina, Agrippina, eran Virtuose Dilettanti.
Anch'esse Res Pub(l)ica.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attuale primo ministro sara’ ricordato nella storia non per i suoi vizi privati ma per essere stato il premier che ha portato l'Italia al default (anche se sono tutti responsabili dal 1980 in poi) e per essere stato l’uomo del FARE (per fini personali) e del NON FARE negli interessi del paese

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.10.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Per tornare al post e ridare un minimo di onestà intellettuale a quanto scritto:
A MILANO GLI ABBONAMENTI AI MEZZI PUBBLICI NON SONO AUMENTATI.

Forza ora, entri pure la squadra delle pulizie a cancellare anche questo...

Postman 71 (blogherdannato) Commentatore certificato 14.10.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, ma voi pensate che basti un'etichetta a rendere per bene una persona?

allora fanno bene a fottervi!

se basta definirsi radicali, comunisti, liberisti, fascisti, socialisti...

fanno benissimo a fottervi!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.10.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il Servizio...
"Come t'è parso, Silvio?"
"Bonino, Bonino..."!

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, smog, cosa credevate che sucedesse se vinceva la sinistra o la destra, un bel nulla, perchè il problema è il politico, cuesta forma anomala di individio che parla e fa i cazzi suoi.

Roberto S 14.10.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Gli on. comunistelli che oggi avevan disertato il voto in prima chiamata (dietro preciso Ordine del partito) e che ora commentano tutta la loro disapprovazione per il Governo che regge, sapete cosa han detto alle mogliettine dopo esser rincasati? "Meno male che la Fiducia è passata, altrimenti addio pensioni".
Sia chiaro che tale "concetto" è valido per dx-sx-centro, etc. etc.
Ora domandatevi: Voi, al loro posto, come vi comportereste? Nel vostro lavoretto quotidiano, siete immacolati o pensate principalmente al vostro provinciale tornaconto?
La mia non è una polemica gratuita e demagogica, bensì un tuffo nella realtà quotidiana. Chi riesce a superare questi piccoli-grandi egoismi e a pensare non solo al proprio giardinetto, allora è pronto per cambiare l'Italia.

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 14.10.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so dove sia ora Fassino, ma non credo nel cuore dei torinesi. Questo è apparso oggi su "Spiffero"
Piero e l'eredità di Sergio

Pubblicato Venerdì 14 Ottobre 2011, ore 7,49Dicono che... l'entourage di Piero Fassino abbia accolto con soddisfazione il brillante risultato della rilevazione semestrale di Datamedia sul gradimento dei sindaci. Più contenuto l'entusiasmo del primo cittadino di Torino: da politico navigato è ben consapevole che il primo posto attribuitogli è relativo ai primi sei mesi del 2011 quando - almeno fino a maggio - il sindaco era Sergio Chiamparino. Un particolare sfuggito ai commentatori dei quotidiani.

lena gribaudo 14.10.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Teoria del Cortocircuito.
Il "Corto" ed il "Circuito"...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Va bene che chiedevamo alla politica una Svolta Radicale.
Ma non così, non fino a questo Punto.
Vaffanculo Day, preso alla Lettera...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Farla franca è questione di Culo.
Ruby Giacinti?
Si puo', dai 17 agli 81.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Товарищ Антонио, мы ожидаем от вас и вашей семьи в нашем прекрасном городе'...., когда вы пришли?

Sergey Sobyanin Commentatore certificato 14.10.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

MENTRE PARLATE DEI RADICALI VE L'HANNO MESSA IN QUEL POSTO. AVETE VISTO COSA HANNO APPROVATO DOPO LA FIDUCIA ?

ROMA - Il Consiglio dei ministri ha dato via libera alla legga di Stabilità che contiene, fra l'altro, tagli a carabinieri e polizia per 60 milioni tra il 2012 e il 2013. Il taglio sarà di 10 milioni nel 2012 e 50 nel 2013 e sarà ripartito al 50% tra i due corpi.

Il governo, riferisce il ministro ai Beni culturali, Giancarlo Galan, al termine della seduta, oggi ha dato l'ok anche al nuovo ddl sul rendiconto generale dello Stato, bocciato nei giorni scorsi dalla Camera. I tagli ai ministeri, aggiunge il ministro, sono stati accettati «all'unanimità». Secondo Galan si è fatto poi, al tavolo del Consiglio, qualche «accenno» al dl sviluppo che è atteso per la prossima settimana.

Buoni pasto solo per il personale statale che, nell'arco di una giornata, lavora per otto ore. «Al personale, anche con carica dirigenziale» delle amministrazioni pubbliche, si legge nella bozza della legge di stabilità, «non possono essere corrisposti buoni pasto nei giorni in cui la prestazione lavorativa effettiva, attesa mediante i sistemi automatici di rilevazione, sia minore alle otto ore». La disposizione non si applica al personale che appartiene al comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico.

La stangata sui buoni pasto potrebbe colpire buona parte dei travet che lavorano 36 ore a settimana (7 ore e 12 minuti al giorno) per un massimo di 22 buoni persi e 154 euro in un mese.

Inps, Inpdap e Inail «nell'ambito della propria autonomia» dovranno ridurre le proprie spese di funzionamento. E questo «in misura non inferiore, in termini di saldo netto, di 60 milioni per il 2012; 10 milioni per il 2013 e 16,5 milioni a decorrere dal 2014.

L'amministrazione autonoma Monopoli dello Stato dovrà ridurre le proprie spese di 50 milioni a decorrere dal prossimo anno. Sono escluse le spese di natura obbligatoria come quelle per il personale

M.C. 14.10.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“IN QUESTO ESERCIZIO NON SI’ FA CREDITO A NESSUNO”

Il “COMPAGNO SILVIENKO” appena ottenuta la fiducia in parlamento e subito “Polidori e Misiti” sono promossi vice-ministri e “Galati e Viceconte” diventano sottosegretari.

In questi tempi di crisi economica, meglio farsi pagare alla consegna della merce, l’apertura di nuove linee di credito è altamente rischioso.

I “COMPAGNI RADICALI”, continueranno a digiunare fino quando non si libereranno dei posti a tavola.

“AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA CHE C’È UN AMICO IN PIÙ, DIVIDI IL COMPANATICO, RADDOPPIA L’ALLEGRIA”.

Paolo R. Commentatore certificato 14.10.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

viva zapatero su la7!


Silvio esce Raggiante dalla Macelleria Ostentando il suo bel Filetto di Gnocca.
Peccato per quel Giacinto Sfatto che gli esce dal Culo...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.11 21:41| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITA E' DIVENUTA UN'AFFARE PRIVATO DELLE CASTE FINANZIARIE LOBBISTICHE , UN GRANDE BORDELLO A SPESE E INGANNO DEL CITTADINO CHE DORME SONNI PROFONDI.

AL - 2012 14.10.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

LA 7 LA 7 LA7

SABINA GUZZANTI

Max Stirner Commentatore certificato 14.10.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Da ricordare:
Sempre nel 1983 dell'Italia baldanzosa,mica quella impaurita di oggi, la Camera spendeva per la locazione di immobili 600 milioni di lire (in euro 869.000)oggi a forza di allargarsi in altre decine di edifici spende oggi in affitti(senza considerare i servizi)35 milioni e 625.000 euro.Cioè 41 volte di più,mentre il Pil procapite saliva paralellamente di 1,4 volte;cioè 29 volte di meno.
Ma questo non è un costo della politica.
La famosa operazione Scarpellini in cui il proprietarioha stipulato un muto per l'acquisto di tutti gli edifici(Palazzo Marini) e con gli affitti che ritira dalla "politica" si paga il muto e ci guadagna e lo Stato non è proprietario nemmeno di un mattone.
Ma questi non sono costi della politica?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.10.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao io abito a legnano e vado alla statale a milano due volte la settimana.Aumento del treno del 20% e aumento della metro del 50% per un totale andata e ritorno di 9.80 euro.Soluzione scooter costo con manutenzione 5.5 euro.

paolo rossi 14.10.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, oggi ho ricevuto la notifica di quattro atti da parte di Equitalia.
Ma la cassa integrazione non mi arriva dallo scorso maggio, e relativa al mese di aprile 2011.
Le manifestazioni pacifiche non mi interessano.
Qunado saremo a livello Libia, scenderò in piazza.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Biciclette, biciclette! Molte persone secondo me ignorano i vantaggi dello spostarsi in bici, le tecnologie che ci girano attorno, le leggi che limitano le potenzialità delle bici elettriche e moltissime altre cose.
Ci vorrebbe più informazione a riguardo. I mass media dovrebbero incentivarne l'uso invece di continuare a pubblicizzare inquinanti automobili.
Ma forse sto solo sognando una società migliore, intanto sempre più spesso io uso la bicicletta anche con le temperature in calo semplicemente perchè spostarsi in bici è bello. Ciao

Noè SulVortice Commentatore certificato 14.10.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!
Fiondatevi tutti su LA7 ADESSO!
Viva Zapatero. (^.^)

Fabio Macaluso, Palermo Commentatore certificato 14.10.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento

RADICALI INFAMI
Emiliano Z. - 20:08

alle ultime regionali del Lazio...hai voglia turarsi il naso...EMMA BONINO for president
IL MENO PEGGIO, o meglio, LA MENO PEGGIO !

ma,

La creazione di un gruppo di canali televisivi appariva di fatto in contrasto con la legge in vigore e con le sentenze della Corte costituzionale sin dal ‘60. Nell’81 riaffermata la mancanza di costituzionalità nel permettere a un privato il controllo di una televisione nazionale.

Tre pretori da Roma, Milano e Pescara intervennero nell’84, disponendo il sequestro nelle regioni del sistema di trasmissione dei tre canali televisivi. Dopo quattro giorni, il governo di Bettino Craxi, intervenne emanando un decreto legge in grado di rimettere in attività il gruppo. Ma il Parlamento, invece di convertirlo in legge, lo rifiutava in quanto incostituzionale, permettendo alla magistratura di riprendere l’azione penale contro Fininvest.

correva l'anno 1995 !!! 1995!!! 1995 !!!!

Bassa affluenza alle urne ma il quorum e’ stato superato. caos nei seggi, si e’ votato anche fino a mezzanotte Referendum tv, vince Berlusconi Le proiezioni: la maggioranza ha detto no alla riduzione delle reti Fininvest e ai limiti su spot e pubblicita’ . Si’ ai privati nella Rai e all’ abolizione del soggiorno cautelare, incertezza sul doppio turno nelle comunali

Soddisfatto Silvio Berlusconi: "La sinistra dice che ho vinto perche' ho usato le mie televisioni? Non sanno neanche perdere". Raggiante Fedele Confalonieri: "Possiamo continuare a lavorare". Entusiasta Marco Pannella: "E stato un trionfo politico". Silenzio degli altri leader, in attesa dei risultati definitivi.

ps. nello stesso referendum fu votato CONTRO il finanziamento ai partiti, poi modificato in rimborsi elettorali ! ....da chi?

cercate voi! tanto è lo stesso..no!


Premesso che l'unica forza politica che mi rappresenta è il M5S , vorrei raccontarVi due fatti storici riguardanti l'ex presidente del Portogallo Salazar.
1- In data 24.04.1928 si ha autoridotto lo stipendio del 25%per dare l'esempio
2- Un giorno ha dichiarato che al momento che avrebbe lasciato il governo chiunque potrebbe rovesciarli le tasche e avrebbe trvato solo polvere il chè si è rivelato vero.

maria silva 14.10.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

non andrei abitare a milano neanche per tre milioni di euro in cambio!!!!!!!!!!!

gagliardo giuseppe 14.10.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

contro i radicali
dalla radio e dal web

"Spero che Radio Maria vi cancelli dall’etere”

“Hanno prodotto Rutelli, Capezzone, Quagliariello. Per quanto mi riguarda, avete chiuso per sempre”.

“Siete alla pari dei delinquenti che ci governano”

"Capezzone, Panella, Bonino e Scilipoti sono scimmiette ammaestrate al soldo del nano”

"Siete politicamente morti"

"Radicali = Ridicoli”

«Forse aggiungerò l'applicazione Twitlonger, perché 140 caratteri non possono contenere tutti gli insulti che i radicali meritano»

«Oggi a quanto stanno i Radicali al chilo?»

«Ma i Radicali non erano contro l'accanimento terapeutico?»

«i Radicali liberi tendono a danneggiare particolarmente tre componenti: i lipidi, le proteine e le palle»

«A questo punto direi che Capezzone può riprendere il suo posto nei Radicali»

«Sbaglio o i radicali sono un altro regalo di Veltroni? non bastava già Calearo?»

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"ARMAGHEDON,non siamo noi e non possiamo neanche immaginarlo, molto peggio dell'inferno .
Solo allora CAPIREMO perchè era stupido perdere tanto tempo come abbiamo e stiamo facendo tutti fin'ora.
La vera CRISI è l'uomo, senza eccezione alcuna, con i suoi comportamenti.
========================================
"Maledetti Bastardi "siamo ancora vivi" maledetti noi resteremo umani fino alla fine dei tempi.

AL - 2012 14.10.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che dal 1983 la claasse dirigente perde il controllo del debito pubblico che schizza da 456.31 a 1.011.646 miliardi di lire.
L'anno in cui Dino Pesole scriverà su "I debiti degli Italiani",l'agressione sistematica alle casse statali da Parte dei Governanti e del Parlamento.
Allora gli uomini erano:
Segretario DC Ciriaco De Mita,quello del PC erlinguer Enrico.
Alle finanze c'è Bruno Visentini,al Bilancio Pietro Longo,Al tesoro Giovanni Goria,a Palzzo Chigi Bettino Craxi in quale dirà:" è tutta colpa del debito che abbiamo ereditato" e tra i suoi collaboratori economici Tremonti,Brunetta,Sacconi e Domenico Siniscalco.

Non vi sembra che siamo ritornati a quei tempi??

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.10.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si può bestemmiare dio, i santi e la madonna nel blog senza essere bannati?
Fatemi sapere, così mi sfogo.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poveracci stì radicali e pensare che si son dati così da fare, ma il gran capo Cozza Seduta nisba, per loro neanche un incarichino piccino piccì, neppure uno gabellino, un poggiapiedi, niente di niente.

I premi ehm... i due posti nuovi di zecca da viceministro e i due da sottosegretario sono andati ad altri più meritevoli e devoti.

Forza e coraggio radicali è una questione di meritocrazia, il 52mo voto di fiducia non sarà lontano.

Fatevi sotto!

silvanetta* . Commentatore certificato 14.10.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non lasciamo che i soldi dei rimborsi elettorali finiscano ad altri. Prendiamoceli e siccome gli italiani non se li meritano visto che siamo un popolo di merda propongo di usarli per:

- Adozione di massa di Orsi della Luna
- Adozione di Canili e gattili (dove si vedono scene agghiaccianti)

Insomma qualcosa che possa aiutare questi animali. Noi, di essere un popolo del cazzo, lo abbiamo scelto, loro di stare male no!
Alessio

Alessio B., Firenze Commentatore certificato 14.10.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELA
Il governo Berlusconi tiene: ottima la colla delle poltrone.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ottone
Con 316 voti a favore il governo sborsa la fiducia .

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Cocosauro

(all'opposizione sono così disperati che hanno inventato il vuoto di sfiducia)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

GX
Napolitano si rivolterebbe nella tomba se fosse morto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Joe Wine
Fiducia, Berlusconi alla prova del voto. C'è il numero legale, grazie ai radicali.
Beh!, alla fine sono riusciti a legalizzare qualcosa.
.

Fiducia, la mozione passa con 316 bonifici a favore

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Misterdonnie
L'opposizione: "Berlusconi perde i pezzi". Son proprio lì, a terra con i miei coglioni.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici politicanti:
C'è un abisso tra l'Italia chiamata a fare sacrifici e quella che li chiede.
Da una parte 8 milioni e 370.000 poveri(dal rapporto Caritas-Zancan) e di là l'appartamento da 8.500 euro al mese messo a disposizione di Giulio Tremonti,il quale con una mano si prepara a firmare l'obbligo della tracciabilità di tutti i passaggi di denaro superiori ai 2.500 euro e con l'altra passa ogni mese al suo attendente Marco Milanese 4.000 euro di banconote.
Da una parte le tavole sempre più povere di cibo denunciate dalla CIA,dall'altra parte la Maserati quattro porte da 115.000 euro di Renato Brunetta e la sua lista nozze per il matrimonio con Titi a Ravello,che va da 54 corpi illuminanti ai tappeti vintage da 5.529 euro,dalle Phoenus canariensis da 2.000 euro ai tre ulivi da 4.500 euro l'uno.
Da questa parte un paese che fatica ad arrivare a fine mese e di là un Flavio carboni(loggiaP3) che è così povero da non presentare neppure la dichiarazione dei redditi dal 2002.

Evvai e questi non sono costi della politica??

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.10.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EDELMAN

I radicali tengono in vita il governo Berlusconi. " Può ancora abortire ".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

fassino risulta il sindaco più amato del centro sinistra... ahahhaah

i tifosi dei politici sono come adepti di una setta.... privati del tutto di capacità critica.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.10.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento

A quanto sembra dopo un lungo peregrinare anche i Radicali hanno deciso di darci un taglio con gli scioperi della fame e si sono messi a tavola.

Paolo R. Commentatore certificato 14.10.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta TANTO (...forse anche di più) le cattive notizie vengono dal NORD.

Però solo il BLOG di GRILLO riporta queste notizie.

In genere la stampa ITALIANA riporta solo NOTIZIE POSITIVE dal NORD e solo NOTIZIE NEGATIVE dal SUD.

Un secessione sui MASS MEDIA già in atto da decenni.

Questo è uno dei pochi media controcorrente!
Bravo Grillo!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1328. 14-10-2011. INDIGNADOS. ARRIVANO I DRAGHI

Si vota la fiducia – Autonomia e solipsismo – Manifestazioni in tutto il mondo – Domani 15 ottobre arrivano i draghi - Ecco come il Governo taglia l’Antimafia – Atti processuali accusano Berlusconi e Dell’Utri delle stragi di mafia – Identità tra politica e mafia – La Lega è peggio del Pdl – Assenze internazionali – Smantellamento della RAI – Vittoria in Cassazione di De Magistris- A dieci anni dall’inizio della guerra afgana

CONTRO I CAIMANI
ARRIVANO I DRAGHI!
.
B rivince con 316 a 301
E noi....tirem innanz!
Con una maggioranza così scarsa ogni giorno ormai può essere quello decisivo.
Occorre solo armarsi di pazienza.
.
Dove le forze declineranno
dove la giovinezza andrà perduta
dove il nemico apparirà più torvo
e comprerà sostegni alla sua nera fazione
corrompendo gli uomini con la menzogna e il potere
dove le energie amiche appariranno deboli o confuse
dove io stessa sia debole e confusa
giuro qui di integrare quel che mi manca
con una volontà che verrà fuori di me
oltre da me
sopra di me
per il Bene del mio paese e di noi tutti.


Clicca il mio nome
o vai a
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.10.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento

LECTIO MAGISTRALIS

voglio farvi notare un aspetto sperando di essere sufficientemente esaustivo e farvi comprendere soprattutto, quanto siano fallaci i vessilli con cui si CAMUFFANO i politici per irretire e raggirare la massa degli stronzi (VOI):

nel momento della difficoltà taluni politici sedicenti tali, possono profittare del corrotto in difficoltà rivolgendogli un SOSTEGNO, ottenendo IN CAMBIO INIQUI PRIVILEGI....

IN TUTTO QUESTO, I CITTADINI?! "SI FOTTANO": è il loro motto.

radicali, leghisti, fascisti, comunisti, dipietristi, socialisti, democratici, liberali,... non esistono, PERò esiste "LI FOTTIAMO!"

Affidare le proprie speranze ad un politico, e ad un essere umano in generale, equivale a desiderare la morte senza saperlo, meglio è iniziare a CONFIDARE IN SE STESSI, NELLE PROPRIE FORZE E NELLE PROPRIE CAPACITà DI OPERARE IL BENE.

I politici sedicenti tali meritano solo una cosa: UN BEL FIOCCO.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.10.11 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Tratto da Licenziare i padreterni:
Il più stretto colloboratore di tremorti,Marco Milanese,prima di cadere in disgrazia e di essere inseguito da una richiesta d'arresto,è stato relatore del primo disegno di legge di stabilità.Così potente da essere definito dal "giornale" come il Vicerè di via nazionale.
Un vicerè capriccioso e insaziabile era riuscito,grazie a tremorti ad insegnare alla scuola superiore di economia e finanze Ezio Vannoni,sul cui sito aveva inserito un monumentale curriculum comprensivo di ben tre lauree,una delle quali all'Università di Trieste alla facoltà di scienze politiche.Curriculum che stando alle precisazioni del preside di quella facoltà,Roberto Scarciglia,era taroccato:"tengo a precisare,sentiti gli uffici,che il Dottor Milanese,pur essendo iscritto alla facoltà dio Scienze politiche nel 2003,non ha mai conseguito il titolo di laurea".
Un uomo potente che dava vanesie interviste come quella al "Mattino" di Napoli: sono entratoa alla Camera ci ho rimesso almeno 400.000 euro.
Comunque l'importante è essere ricchi politicamente,culturalmente,intellettualmente" e concludeva:"fare politica onestamente costa".
Un viveur spendaccione che mentre ammoniva sulla necessità che gli italiani stringessero la cinghia,si faceva pagare il weekend in una suite di lusso al Plaza di New York,pretendeva pacchi di banconote da centomila a botta,si lagnava se la Aston Martin regalata era seminuova,reclamava una Ferrari612 Scaglietti e prima ancora una Bentley e orologi Pasket Philippe mod.5055 con cinturino in pelle da uomo del valore di 50.000 euro e regalava alla fidanzata orecchini pagati(con soldi altrui) la bellezza di 40.000 euro..... evvvai questo non è costo della politica?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.10.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

partito radicale
tornato stronzo

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 14.10.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

"PIACENZA,
anche l'amministrazione comunale di Piacenza FAVORISCE L'AUMENTO DEL
TRAFFICO E DELL'INQUINAMENTO URBANO. Sapete perché?
Alla stazione FS c'era un deposito coperto per le biciclette, completamente
gratuito.
Un anno fa circa il Comune ha fatto finta di ristrutturarlo per far pagare una tariffa salata ai pendolari che
hanno bisogno di parcheggiare le loro biciclette.
Risultato:
- Il deposito delle biciclette è sempre vuoto (solo il 15% viene utilizzato
ogni giorno).
- Centinaia di piacentini che usavano la bicicletta per andare in stazione, adesso hanno più convenienza ad andarci in macchina (viste le tariffe salate del
deposito bici);
- Aumento di traffico, inquinamento, incidenti stradali e multe per gli
automobilisti
- Diminuzione dei posti auto nel parcheggio della stazione
- Per i pendolari che risiedono fuori Piacenza (come me) è sempre più
difficile parcheggiare la propria auto (non usano i mezzi pubblici perché
cari e inefficienti. Io vado a metano e risparmio molto di più). I
ritardatari che non trovano posto parcheggiano dove possono per andare a
lavorare e al ritorno trovato sul cristallo la multe dei vigili
urbani.

Morale:
L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PIACENZA E' PEGGIO DI BERLUSCONI!!!!!!
"

Angelo S. 14.10.11 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà soddisfatto adesso quel coglione: ha smesso lui lo sciopero della fame per finta e costringe tutti gli italiani a farlo per davvero!
Augurargli di crepare è troppo poco.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 14.10.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono M5S e ho il dovere di informarTi che a Riano 10 Km da Roma hanno deciso di installare una discarica nel cuore del paese. 7000 abitanti e moltissimo verde nel parco di Veio.I geni che hanno deciso questa operazione sono:Polverini,Alemanno,Zingaretti e Pecoraro.Abbiamo manifestato pacificamente ma i nostri carnefici sono cechi e sordi.Conosci perfettamente i danni provocati da una discarica! TI PREGO AIUTACI A MODIFICARE I LORO PROGETTI.

Enzo P., Riano Commentatore certificato 14.10.11 20:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

radicali MAFIOSI

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Veni, vici, tav! AAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAAAAAA scusate è solo uno sfogo momentaneo!

Andrea C., Milano Commentatore certificato 14.10.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

RADICALI INFAMI

Emiliano Z. Commentatore certificato 14.10.11 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da: Licenziare i Padreterni.
Lo sapevate che Marcello Pera,con altri tre ex presidenti(Carlo Scognamiglio,Nicola Mancino e Franco Marini) han diritto a tenere per tutta la vita un bell'ufficio,una segretaria e un'auto blu a Palazzo Madama. Non lo sapevate?
Adesso lo sapete!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.10.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Lenin!!! Sono diventata tua moglie visto???

Sari K. Commentatore certificato 14.10.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione