Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In memoria di Steve Jobs

  • 1113


Discorso di Steve Jobs ai neolaureati di Stanford
(14:35)
jobs.jpg

Succede. Ti svegli al mattino e la prima notizia riguarda la morte di qualcuno. Ieri è morto Steve Jobs. Ti senti un po' giù come se fosse morto un amico che non vedevi da tempo, ma al quale ogni tanto pensavi. Rifletti che se lui non è riuscito a sconfiggere la morte non ci riuscirà nessuno. E ti senti più fragile. E' un pensiero così in una mattina di ottobre così. Addio Jobs.

Discorso ai neolaureati della Stanford University, il 12 giugno 2005:
"È per me un onore essere qui con voi, oggi, alle vostre lauree in una delle migliori università del mondo. Io non mi sono mai laureato. Anzi, per essere onesto, questa è l’esperienza più vicina ad una laurea che mi sia mai capitata. Oggi voglio raccontarvi tre storie della mia vita. Tutto qui, niente di eccezionale: solo tre storie.

La prima storia: unire i puntini (espandi | comprimi)
Lasciai il Reed College dopo il primo semestre, ma continuai a frequentare in maniera ufficiosa per circa 18 mesi prima di abbandonare definitivamente. Perché mollai?

Seconda storia: l’amore e la perdita (espandi | comprimi)
Io sono stato fortunato: ho trovato molto presto quello che amo fare. Io e Woz fondammo la Apple nel garage della casa dei miei genitori quando avevo appena 20 anni. Lavorammo duramente e in 10 anni Apple, da quell’azienda fatta di noi due e un garage, si è trasformata in una compagnia da due miliardi di dollari con oltre quattromila dipendenti. L’anno prima realizzavamo la nostra migliore creazione – il Macintosh – e io compivo 30 anni. L’anno seguente fui licenziato.

La terza storia: la morte (espandi | comprimi)
Quando avevo 17 anni lessi una citazione che suonava più o meno così: “Se vivrai ogni giorno come se fosse l’ultimo, sicuramente una volta avrai ragione”. Mi colpì molto e da allora, per gli ultimi 33 anni, mi sono guardato ogni mattina allo specchio chiedendomi: “Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?”. E ogni qualvolta la risposta era “no” per troppi giorni di fila, capivo che c’era qualcosa che doveva essere cambiato." Steve Jobs

Senza pensioni

Senza pensioni - di Walter Passerini e Ignazio Marino
Un futuro da poveri.
Acquista oggi la tua copia.

lasettimanabanner.jpg

6 Ott 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (1113) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1113


Tags: Apple, Stanford, Steve Jobs

Commenti

 

Oggetto: Registrazione Illuminati e diventare membro e arricchirsi e famosi "


Un modo semplice per unirsi alla confraternita degli Illuminati nella
mondo.
Si prega di contattare le iscrizioni on-line degli Illuminati
ufficiale in USA attraverso la loro e-mail ora:
joinilluminantdepartment0014@yahoo.com

e vi sarà dato un
occasione ideale per visitare il Satana e il suo rappresentante
dopo le registrazioni è completato da voi, nessun sacrificio
o la vita umana necessaria, la fratellanza Illuminati porta
lungo la ricchezza e famoso nella vita, si ha un completo
l'accesso per sradicare la povertà lontano dalla tua vita
adesso. Quindi contattare il registrar online all'indirizzo: joinilluminantdepartment0014@yahoo.com

fratellanza di Illuminati ...
Nota di seguito ...
Vi sarà data LA SOMMA DI 2 milioni di dollari e una casa in QUALSIASI PARTE DEL MONDO ...

Telefono: +2348162448410

Nick 18.06.16 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Direi che il pianeta piangerá la scomparsa di uno dei suoi piú grandi uomini di scienza. Talento e passione aldilá della zona commerciale dei suoi prodotti ....

Posso solo che imparare a fare meglio di me stesso e su me stesso ...

Ciao Steve !!

Sergio Bu 02.04.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo articolo su Steve Jobs e la società contemporanea. Leggete.

http://lazanzara1.blogspot.it/2011/10/il-qualunquismo-invade-anche-le-tombe.html

Yes we can 17.05.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

In vista di futuri investimenti del governo per la banda larga e per l'istruzione, si chiede al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di attuare un piano per trasmettere online le lezioni teoriche universitarie o l'apertura di un'università pubblica online utilizzando metodiche di registrazione e archiviazione delle lezioni su appositi server web.
Tale servizio sarebbe un bel vantaggio per studenti fuori sede e/o lavoratori e garantirebbe di seguire più efficacemente le lezioni.

Per firmare la petizione
http://www.petizionepubblica.it/?pi=univ2012

Condividete il link su facebook ;)

Diego P. 29.01.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

One dies, million cry.
Million die, no one cries.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 21.11.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe

Nicolò Messina 10.11.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

perche la gente crede che jobs sia un genio ed un innovatore?
forse il suo solo merito è quello di avere creato con il marketing una religione tecnologica di aver creato dei bisogni tuttosommato superflui tra l'altro utilizzando tecnologie sviluppate da altri (vedi xerox alto unix moultitouch cloud computing) spacciandole per propie ed accaparrandosi i brevetti attraverso tecniche poco etiche di patent trolling utilizzando software opensource e rendendolo propietario e chiuso all'interno del suo closed garden tecnologico
uccidendo l'industria discografica con il suo universo itunes ipod e tentando la sessa cosa con ipad nell editoria cartacea
tutto somato mi ricorda molto mao tse tung e stalin che hanno assoggettato e plasmato a tal punto le menti dei loro popoli che alla loro dipartita tutti li hanno compianti dimenticando come per incanto tutto il male commesso tutti i lagher costuriti e tutti i dissidenti uccisi .
In un mondo altamente informatizzato dove le notizie girano alla velocita della luce il fatto che steve job venga compianto e considerato alla stregua di leonardo personalmente mi fa rabbrividire alla fine e diventato propio come quel big brather (ibm) che venti anni fa diceva di combattere nei suoi spot anzi ne ha preso il posto adoperandosi con un efficenza ed una spietatezza ancora piu subbdole

michele lupi 27.10.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la verità stia in mezzo, che la colpa non è mai di uno solo e che non bisogna mai demonizzare niente e nessuno. Gli daremmo troppo potere. Lui è stato un business man, ha fiutato l'affare e ci si è fiondato, ha reso un'azienda perdente, vincente e ha cambiato tante cose con prodotti rivoluzionari. Non l'ha fatto gratis, non è stato un santo ma uno con le palle che s'è fatto il c..o ed è arrivato I pirla sono i consumisti che cambiano mac o iphone ogni 5 minuti. Io ho un mac e un iphone da anni e funzionano cosi bene che non li cambio finchè non saranno da buttare, ragiono cosi anche per altre cose. Non ci si può indebitare per delle caxxate ma nemmeno demonizzare un ipod. Tutti viviamo anche per le cose ludiche basta averne la giusta misura e percezione. Sta a noi insegnare ai nostri figli l'intelligenza dello scegliere e non assecondare ogni loro voglia. Steve Jobs per me è stato un grande, non un santo ma un grande se non altro in vita sua ha fatto qualcosa di buono, di tanti questo non si può dire. Non bisogna odiare chi fa i soldi ma apprezzare chi li sa fare e anche prenderne esempio, bisogna essere un po' visionari e aggratis a sto ' mondo nessuno da niente. Pensa a Microsoft che fa un nuovo modello all'ora e dopo un anno il tuo sudato pc è già vecchio....

Andrea 25.10.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Non ho avuto tempo per commentare prima, ma non rinuncio a farlo.

Questo post è assolutamente fuori dalle linee guida che animano il blog e il M5S.E' un insulto all'anima del Movimento e a chi sente un conato di vomito a pensare che si possa incedere così clamorosamente nel Bipensiero Orwelliano.

L'incipit del post è davvero raccapricciante.Come se fosse morto chi?? Un amico? Interessante. Dunque uno sfruttatore capitalista che ha tradito i suoi amici pur di avere fama e grana, che non ha voluto riconoscere la paternità della sua prima figlia se non quando gl'è parso, che non ha avuto scrupolo alcuno a sfruttare i suoi sviluppatori e programmatori imponendo orari paurosi e salari ridicoli rispetto alla fatica, un istigatore al consumismo di massa, al conformismo, al rincretinimento cerebrale..In sintesi, un manipolatore di cervelli al servizio del Capitalismo,ora è da considerare alla stregua di un amico che non si vede da tempo. Begli amici che hai Beppe!

In quanto all'implicazione logica "jobs non sconfigge il cancro, ergo mi sento più fragile", lo schifo che provo è indescrivibile.Jobs non aveva nessun anelito al Bene Comune e questo l'ha bruciato come Uomo.La malattia non ha faticato a portarselo via. Ma è chi combatte il cancro in silenzio, nella Vita di tutti i giorni, chi sorride nonostante sappia di non avere più molto tempo, chi costruisce nonostante abbia una malattia che lo distrugge istante per istante che merita il Rispetto e la cui scomparsa può farci sentire più fragili. Solo loro. Jobs? Un verme come tanti, da parte mia non avrà una lacrima.

Il suo discorso alla Stanford è banalmente artefatto e chi ha un'infarinatura sulla vita di J. non crede nemmeno ad una virgola. Come si è sempre dimostrato i discorsi pubblici sono per gli allocchi.

Non riesco a collegare questo post con l'intro a Santi Laici. Sono delusa. E non poco.

Colors 16.10.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento mi sembra rigoroso ed inappuntabile… Per questo ti faccio i miei compliment! Anche lo stile con cui il tuo post è scritto rivela una padronanza di strumenti retorici che credevo ormai “morti” e sepolti. E a proposito di morte… Morto Steve Jobs, per alcuni un genio visionario e per altri uno squalo senza scrupoli, molti vorrebbero veder celebrare il funerale anche di iPhone, iPod e iPad … Perché? E perché secondo qualcuno quel giorno non è lontano? Leggilo su: http://mondocineroma.wordpress.com/2011/10/13/steve-jobs-e-morto-purtroppo-iphone-ipod-ed-ipad-no-purtroppo/

mondocineroma 14.10.11 17:31| 
 |
Rispondi al commento

North Face Outlet Went to the outdoor sports season, the top of snow-capped mountains, steep peak of the roof once again began to beckon explorers who never stop. In order for explorers of every moment has a peak beyond the limits of product support, the world's leading outdoor sports equipment brand The North Face Outlet Sale of high-peak fluffy down jacket, the selection of high quality gray goose down, so you enjoy the adventure in the light beyond the limits, beyond imagination and beyond the conventional portable warm experience who "feather" Commander feel comfortable wearing North Face Sale Clearance

north face outlet 13.10.11 07:46| 
 |
Rispondi al commento

.......Speriamo di vedervi in piazza....almeno domani!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 11.10.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Steve...

la scimmi nuda 11.10.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Che dire.... Il discorso é motivazionale all'ennesima potenza, l'unico fatto a mio avviso è che non potrebbe mai funionare nel nostro paese, perché negli USA vince il merito, la bravura. Da noi che è una paese di vecchi per vecchi, questi concetti non li capiscono e non li capiranno mai, nemmeno il terzo punto sulla morte, tanto questi vecchi che decidono per noi NON MORIRANNO MAI.

Luca S., lucasd@tiscali.it Commentatore certificato 10.10.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Bel discorso, quello di Jobs; peccato fosse assolutamente elitario, in quanto rivolto alla futura classe dirigente americana, ed improntato all'egoismo più sfrenato (suona come "vogliate sempre di più, non guardate in faccia a nessuno"). Immaginate se lo avesse pronunciato in qualche fabbrica cinese produttrice dei suoi gadget. A proposito, lo sapete che Apple sui suoi prodotti ha un ricarico maggiore di chiunque altro (mentre gli stipendi degli operai nelle fabbriche sono gli stessi)?

Luca L. 10.10.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento

E' fondamentale chiarire con qualche paragone alcuni punti del discorso di Steve Jobs alla Stanford:

| Steve Jobs non ha frequentato l'Università, ma aveva talento, intelligenza, creatività.
Molte persone sento che lo usano come esempio: frequentare l'Università non serve a niente, guarda Zuckerberg,, Jobs etc etc.
E' sbagliato, è come se Lionel Messi dicesse che non allenarsi costantemente vi garantirebbe comunque di giocare ad alti livelli. Lui, come Zuckerberg, come Jobs, lo possono dire perchè sono dei geni, sono talentuosi. Ma il 90% della popolazione è ben lontana dall'essere imprenditori, programmatori o giocatori di quel livello.
Dunque diamo un valore positivo, ma relativo a quelle parole, che per quanto stimolanti sono comunque da circoscrivere ad una situazione rara come la storia di Jobs.

| Il secondo punto che spesso mi trova contrario al pensiero comune riguarda le persone che citano l'Italia di oggi e l'impresa di Steve Jobs.
Nell'ultimo secolo sono state fatte in maniera estremamente rapida e progressiva scoperte, innovazioni e progetti di una portata tale che in confronto gli ultimi millenni millenni sembrano essere stati vissuti al rallentatore.
Non si potrà creare un altro Jobs, un altro Gates, Zuckerberg, perchè siamo ad un livello di saturazione in fatto di innovazioni tecnologiche, che quasi tutto quello che si immagina si potrà, tra qualche anno, realizzare.
Dunque di per sè questa situazione non presenta nulla di nuovo, nulla di "rivoluzionario". All'epoca di Gates e Jobs i computer erano materia di pochi, sia come possibilità economiche che come costi. E' stato "facile" (e con questo non intendo semplice) inventare un prodotto nuovo. C'era un potenziale di sviluppo incredibile all'epoca.
Le parole di Steve Jobs servono a dare speranza, a dare valori ai propri sogni, ma realisticamente è una storia che non si ripeterà, almeno in un campo tecnologico ormai saturo e prevedibile.
Siate dunque Hungry e Foolish, ma con coscienza.
Danny B.

Danny B 10.10.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Di seguito riporto un'articolo che parla di una delle creazioni di Steve Jobs che non molti conoscono:

http://it.ibtimes.com/articles/24621/20111007/next-nextstep-dedicato-ricordo-morte-muore-steve-jobs.htm

Sperando di aver fatto cosa gradita.
Riposa in pace, Steve

Raffaele Del Gatto 10.10.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Tanto rumore per un venditore di droghe tecnologiche! ha ragione stallman sull'influenza maligna ma che non finirà, purtroppo, con la morte di jobs!

Mauro A. 10.10.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Finchè c'è Vita c'è speranza?
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/10/islanda.html

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 10.10.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Jobs era di sicuro un abile e ingegnoso imprenditore, al passo coi tempi e spesso in testa a dare la guida...a livello di tecnologia mi pare non abbia inventato nulla...di sicuro ha visto lontano capendo in anticipo e talvolta indirizzando i futuri bisogni della gente in campo tecnologico (spesso inutili e superflui, ok...)
Di sicuro molto sopravvalutato e la sua morte troppo pompata dai media, se qualcuno lo vuole piangere cazzi suoi basta che non rompa le scatole a chi non importa granchè...vedere questo post in questo blog non mi ha fatto impazzire, tuttavia questo resta un blog privato di una persona come le altre quindi può dispiacersi per la morte di chi cazzo gli pare...ORA PERO' TORNIAMO ALLE COSE IMPORTANTI: ORGANIZZATEVI E IL 15 OTTOBRE METTETE IN MOTO LE VOSTRE GAMBINE E VENITE A ROMA!

Stefano B., Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni dove tutti esaltavano le parole del discorso di Jobs: "....siate affamati, siate folli!" mi sono atterita. Un misto di: "predazione e di onnipotenza" non a caso il mio pensiero è corso subito alle imprese del nostrum caimano, ma purtroppo l'Italia si sta riempiendo di personaggi border line dove il genio e la sregolatezza vengono esaltati come salvifici da una ipotetica piattezza di chi rispetta le regole e di chi vive secondo quello che gli offre l'ambiente senza per questo sentirsi un fallito. Il pensiero è il tipico del liberista individualista che solo sulla propria forza di volontà riesce ad emergere senza considerare la comunità e gli altri, tipica visione dell'americano, io sono europea e con la storia del Pensiero che mi protegge, questo sbarco di pensiero lo criticherò sempre.
...americà dateve na calmata...

monica c. Commentatore certificato 08.10.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MIO NEMICO
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.10.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Jobs è andato nel Cloud.

Alessandro Buono 08.10.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare i complimenti a Mattia (ex commentatore) e Tinazzi. Condivido tutto. E per chi pensa di fare la rivoluzione sostituendo Bill Gates con lo Steve Jobs di turno o Berlusconi con Della Valle ricordo una semplice ma infallibile regola della vita (che è sempre stata valida nei secoli dei secoli):
la legge è uguale per tutti..... QUELLI UGUALI.
Quindi guardate da che parte il fato e gli eventi vi ha messo ed iniziate a combattere quelli diversi da voi. Ed è ovvio che non ci si riferisce a razza, religione, ecc., ecc. Ma alla condizione sociale perchè da sempre il mondo si divide in ricchi e poveri. Mi direte, ma c'è la middle class! A parte che tra poco potremo dire c'era la middle class, in ogni caso la middle class niente non è che formata da persone ricche non perchè governano ma perchè leccano.

Mauro C. 07.10.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

del suo discorso a stanford davvero c'è molto di prezioso: l'umanità di un uomo umilissimo, la razionalità di un uomo libero, la spiritualità di una anima bella.
apprezzo moltissimo il suo incitamento al coraggio delle idee ed alla ricerca di una fede.
questa è la vera "lectio magistralis" da rivolgere ogni giorno con la parola e con gli atti ai giovani.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 07.10.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Come ho gia detto la tecnologia conta, ma oggi vi è un pericolo nelle nostre società. Tutte le cose che l'uomo ha fatto, le architetture, le macchine, l'areoplano, il sommergibile, il volo nello spazio, etc., le società organizzate, stili di vita realizzati, le scienze, etc., sono frutto di filosofie e sogni, una rete di filosofie e sogni che sono stati contemplati, pensati, sognati e in seguito posti in essere come realta materiale. La scienza, le sue realta, le cose fatte con essa, tutto cio che abbiamo creato, sono una rete di pensiero, filosofia, sogni contemplati, immaginati che in seguito sono stati manifestati come sogno manifestato. Una qualunque cosa creata viene prima contemplata, immaginata e poi manifestata, si agisce per manifestare il sogno (e questo fino ad ora l'abbiamo fatto in modo "primitivo"). La tecnologia è qualcosa che viene dai sogni, che poi è stata contemplata, razionalizzata con la scienza (che è sempre un pensiero contemplato e in parte sperimentato) e in seguito manifestata. Ora qui c'è una minaccia: si vuole rendere tutto tecnologico e vivere l'immaginazione solo attraverso la tecnologia, vivere di bisogni emotivi che ci schiavizzano rispetto alla tecnologia, impoverendo l'immaginazione; questo è dovuto all'uso senza consapevolezza che alcuni fanno della tecnologia. E' come se si volesse "uccidere" l'immaginazione divenendo dipendenti della tecnologia; è come se "il figlio" volesse uccidere "la madre". La tecnologia è figlia dell'immaginazione, se con essa uccidiamo l'immaginazione divenendo dipendenti della tecnologia, mentalmente e emozionalmente, facciamo una vera scemenza verso noi stessi. Tuttavia, la tecnologia, se usata con una progressiva presa di consapevolezza di sè, attraverso un evoluzione della propria consapevolezza, allora alimentiamo l'immaginazione, siamo consapevoli della sua importanza, e impariamo a usare la tecnologia in modo di evolvere la nostra consapevolezza e le nostre capacità di pensiero e immaginative.

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 07.10.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Steve Jobs è stato molto, molto più importante di quanto credono i suoi detrattori, e un po' meno di quanto pontifica una parte dei suoi estimatori.

A lui dobbiamo molto, e chi non l'ha capito ha la vista corta... o il cuore arido ;-)

Roberto G., Trieste Commentatore certificato 07.10.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Steve Jobs era pazzo, solo i pazzi possono vedere e fare certe cose.

C'e' differenza tra chi arriva a certi traguardi da persona normale o da persona pazza.

Ci sono bravissimi musicisti che scrivono musica bellissima ma solo un pazzo come mozart ha scritto la 5 sinfonia

Ci sono moltissimi bravi pittori .. ma solo un pazzo come Van Gogh ha dipinto "il mietitore"

Ci sono bravi scultori ma solo un pazzo come Michelangelo ha scolpito il "Mosè".

Pazzia .. follia ... :

"La "follia" in psicoanalisi potrebbe essere definita come una sovrapposizione della parte istintuale su quella razionale.
Secondo Sigmund Freud il comportamento ordinario non è altro che il risultato di un continuo processo dialettico tra la parte più selvaggia e disorganizzata del cervello, l'Es, e quella più pesata e razionale, il Super-io. Nel momento in cui una delle due parti prevale in maniera eccessiva sull'altra il comportamento può apparire irrazionale e privo di logica.

qui il discorso potrebbe farsi complesso .. mi soffermo solo su alcune domande:

La nostra componente "istintiva" è creata da chi ??? da cosa e' scaturita ? perche' ce l'abbiamo fin dalla nascita ??

Seguire la strada che ci indica la razionalità' ... e' come andare in un posto che conosciamo.

Seguire il nostro istinto e fregarsene delle razionalità' ... e' come seguire una strada che non sappiamo dove ci porterà' !!

I pazzi fanno questo .. prendono quella strada .. e arrivano la' dove solo loro possono arrivare.

Grazie di tutto Steve

dario pasquali 07.10.11 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ha fatto piacere leggere questi scritti di Steve Jobs. Prima sapevo a malapena chi fosse. Credevo ... un riccone tipo Bill Gates. Invece devo proprio ricredermi.
Angelo

Angelo Rolfi, trecate Commentatore certificato 07.10.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo discorso è davvero bellissimo, la prima volta che l'ho sentito pensavo fosse rivolto proprio a me, dato che mi sentivo nella m***a fin al collo, dopo aver finito l'uny. Invece, ho capito che bisogna guardare al futuro sempre in modo positivo... e unire i puntini...

Eliana Rossi 07.10.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento

 Un Mac è per Sempre !!!!  Come te lo faccio a spiegare ???? Hai presente quando hai l'Universo ai tuoi piedi ????

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.10.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a chi ha messo il videocommento su Confalonieri: per favore NON POSTATE PIU' ROBA COSI' VOMITEVOLE!!! non sapevo cosa conteneva e mi ha rovinato il pomeriggio, 'acci vostri!
Quella è roba che deve andare direttamente nella spazzatura, non date voce a tanto squallore!!

gabriella laeffe 07.10.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate la retorica e scusate se vi tedio anche io commemorando quest'uomo, che per me è stato e resterà un mito e che dal 1989 attraverso le sue idee geniali e i suoi prodotti ha accompagnato la mia vita.
Credo che tutti, anche coloro che non hanno mai usato un prodotto Apple, dovrebbero ringraziarlo.

Addio Steve e grazie!

fabio z., monza Commentatore certificato 07.10.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze spaventose ? Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont? Chi si è reso responsabile in prima persona della legge porcata ?

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano è stato salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.
E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del vuoto, idolatri perenni.
http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml
Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene, se la Silicon Valley è il Giardino dell'Eden, New York la Mela, l'Apple è il Marchio della Melinda via Tunnel di Gelmini, noi siam a Cavallo.
Abbiamo il Serpente e, in caso di Fallimento, il "Grande" Baco.
Sì, un 'Intelligenza Artificiale (anche quella, sigh!) , un Capo Bacato ed una Valle dei Siliconi di Scorta, con tanto di Canotti e Bambole Gonfiabili.
Pure la Pompetta...

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, ottimo dare ricordo a questo grande uomo!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 07.10.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Visto che la Tocca con Mano, faccia uno sforzo Ulteriore.
Fondi il Partito della Pica.
Pica, ha inteso bene: P non F.
E' la Madre dei Disordini.

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Safari

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

► abbiate un pò di rispetto per chi vi permesso di avere il mondo a portata di mouse. ◄

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma

A dire il vero se di rispetto devo parlare per il mouse, allora lo porto alla Xerox, Jobs riuscì, come ho scritto in precedenza, a fiutare l'opportunità!

E comunque non devo ringraziare Jobs sicuramente più di quanto debba ringraziare altri personaggi del settore!

Io non metto in dubbio i meriti di questo uomo, ma se permettete da Pinguino, non lo santifico e non ne faccio l'idolo dell'informatica, anzi per me è nemico tanto quanto Microsoft, Jobs non s'è comportato tanto meglio di Gates e l'amore che molti hanno per Jobs in realtà dovrebbero riversarlo per Woz, visto che si sta idolatrando un tipo che passò da barba a lunga a schiavizzare i dipendenti, o cercate info quando mise contro il gruppo mac contro apple!

Personalmente sono equidistante tra chi sta buttando merda, in parte a ragione, mettendoci più sociale che informatica, e tra quelli che lo stanno santificando come l'inventore di tutto ciò che è informaticamente "conoscibile"...semplicemente perchè oggi pagherebbero 3000€ anche per un frullatore, basta che abbia una mela stilizzata, ma che svolge le stesse funzioni...a volte peggio o per nulla(What's the Bluetooth? ^_^)


ok, è appena morto e quindi la retoria e l'enfasi dovuta alla commozione ci sta.

però attribuire a lui tutto il progresso degli ultimi trent'anni mi pare eccessivo.

jobs aveva un'idea proprietaria ed elitaria delle innovazioni.

se fosse stato jobs a gestire internet, oggi sarebbe possibile accedere ad un sito (pagando 0.99 € a pagina) solo ai possessori di ipad o iphone...

-- axenos -- Commentatore certificato 07.10.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento

"La morte è la più grossa invenzione della vita, spazza via il vecchio che viene rimpiazzato dal nuovo".....


BERLUSCOOOOOOO !!!??

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 07.10.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra di ricordare che una certa azienda cinese, tristemente nota per un elevato numero di suicidi tra i propri dipendenti, nella quale "pare" fosse usuale la pratica delle tortura, di nome FOXCONN, producesse componenti per la APPLE...

Andrea Redaelli 07.10.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano ha recepito in pieno il messaggio di Steve Jobs:
AFFAMATO (di gnocca) e FOLLE (su questo non ci sono dubbi).

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da pirata povero a pirata ricco!

perchè il berlusca odia il computer?
ma forse non odia tanto il computer come oggetto
ma la rete ...globale !!

bene, mettiamo pure che sia azionista di vari gestori della rete (fastweb, infostrada etc etc )
però il guadagno IN NERO dove sarebbe?
è quasi impossibile...anzi, del tutto impossibile

invece vuoi mettere a spacciare VHS o DVD falsi
o pseudoriginali con bollini siae inventati

eh eh eh eh eh !!!!

per cui WIVA STEVE e abbasso fastweb o derivati!
(guai che un comunista sappia come funziona il mondo capitalista ...- perchè gli appare lampante
chi sono i veri delinquenti che lo popolano)


Default: sarà l'Italia a far saltare l'Europa

Intervento autorevole di Loretta Napoleoni che stimo.

http://www.youtube.com/watch?v=sdpJXMgXx6o&feature=player_embedded

Non c'è bisogno di vedere avanti ed oltre ; per conoscere il nostro prossimo futuro basta guardare la Grecia .

iL Default non è il declassamento di Moody o cazzate varie , non è aspettare prestiti.

Defoult è quando non hai le medicine negli ospedali e la gente muore , default è impossibilità a pagare i dependenti pubblici ....default è il blocco ambulanze , polizia , servizi essenziali perchè manca la benzina.

Default è guerra civile.

IL ritorno alla moneta del proprio paese non è un opzione , è l'unica soluzione.

Noi passeremo alla storia ; finalmente!

Perchè con noi trasciniamo tutti nel disastro !

Mentre il nostra parlamento gioca , sporca , si insulta ...

Saremo noi la gnocca europea...

e che gnocca...con un debito infinito.

Ciao ...Euro....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mmhhh....mumble....dunque, ci sono dei blogger che non riescono più a postare.
In nessun modo eh, eppure non sono quelli che sparlano del movimento o del blog.
E neppure se cambiano le parole o i concetti espressi, nè dipende dalle ore in cui scrivono o dai loro attrezzi......mumble mumble.....
O le macchie solari stanno colpendo i campi magnetici dei loro sistemi, oppure......mmhhh....

Mi sovviene ora un ricordo, un souvenir dei "fantastici anni 80", eh si, che anni.

Mi ricordo, che ogni tanto, dei cittadini della sacra "patria", esplodevano, sì, letteralmente, saltavano in aria, fatti a brandelli da kg di esplosivo collocato in punti strategici.....così, pareva a cazzo.
Non si riusciva a capire quale fosse il motivo per il quale costoro dovessero saltare in aria, esplodere e essere sbrindellati.
nell'immediato, la prima emozione è lo sgomento che lascia attoniti, storditi e confusi.
Ma fummo subito rassicurati dalle istituzioni che avrebbero fatto di tutto per bloccare queste stragi......
E fecero di tutto....

Avevano un lasciapassare intoccabile, incontestabile, inattaccabile...
Poi, piano piano, tassello dopo tassello, chi volle capì.

Ora, naturalmente, i fatti non sono minimamente comparabili, ma il concetto si.

Saranno stati i campi magnetici, gli hacchers, oppure solo un'inspiegabile mistero?

Post ai posteri

angel acces, barengo Commentatore certificato 07.10.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

by vv

Affollata e complessa ieri sera l’Agorà di due ore e mezzo messa su in breve tempo su Rai3, con tutte le luci e ombre di un personaggio complesso e grandissimo che ci dà lezioni di vita che oltrepassano la sua competenza tecnologica.
Quando il progresso avrà superato e reso antiquate tutte le sue applicazioni, ancora resterà la sua lezione umana: la lotta di un uomo che non si è arreso mai e che alle centinaia di studenti di Stanford e al mondo ha portato con tutte se stesso non solo un lascito tecnico ma una lezione di carattere: Non arrendetevi mai! Scoprite qual’è il vostro sogno e datevi totalmente ad esso! Questa è la vostra lezione di vita. Cercate quello che vi piace e fatelo al meglio, con tutti voi stessi. Se cadete, rialzatevi! Se vi sconfiggono, continuate a lottare! Unite i puntini. Jung lo chiamava ‘il principio di individuazione’, realizzare ciò per cui siamo nati, il compito vitale, Via via che il vostro impegno vi porterà avanti, capirete il disegno che quei puntini formano. Quello è il vostro Kahrma, o il vostro destino, o il vostro compito, come volete chiamarlo. E’ il vostro compito ed è il motivo per cui siete al mondo. Solo così sarete intensamente uomini!

liliana g., roma Commentatore certificato 07.10.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


‎"Ieri ho comprato un iPhone e oggi è morto Steve Jobs. Quasi quasi faccio l'abbonamento a Mediaset Premium..."

Cosimo pizzolante 07.10.11 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è capitato di leggere molti commenti che attribuiscono a Steve Jobs meriti non suoi, arrivando addirittura a dire che se non fosse per lui non staremmo leggendo questo blog..

Mouse e GUI non le ha inventate Jobs o Apple ma dalla Xerox https://secure.wikimedia.org/wikipedia/en/wiki/Xerox_Alto

Semmai ringraziate Tim Berners-Lee informatico del CERN inventore del web (URL, HTTP e HTML).

Se la Apple/Jobs avessero inventato il web questo ora sarebbe brevettato/registrato/controllato ed il web come lo conosciamo non esisterebbe

Adriano 07.10.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi denigra un grande genio , ripropongo un post di Cristina :

il Macintosh fu il primo computer commerciale ad essere dotato di interfaccia grafica e mouse... laddove erano in uso sistemi operativi quali MS-DOS,UNIX fruibili esclusivamente a linea di comando.

in pratica per colloquiare avreste dovuto imparare alcune centinaia di codici (in inglese)

Il personaggio che OGGI state beffeggiando , vi ha permesso di usare il PC pur non capendo un cazzo !
Il personaggio che oggi state beffeggiando vi ha permesso di REALIZZARE IL MOVIMENTO in quanto cani e porci , grazie a lui possono usare decentemente il computer avvalendosi della grafica e del puntatore .

compresa finalmente l'importanza di un individuo che ha permesso al mondo di colloquiare pur senza avere basi di programmazione e sviluppo ?

auba auba !!! chi tra voi ha lavorato sugli M24 Olivetti ????

riflettete pecorai ,ed abbiate un pò di rispetto per chi vi permesso di avere il mondo a portata di mouse.

cristina de carolis savona

vincenzo m. salerno 07.10.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFESSO DI ESSERE SCONVOLTO!

- Sconvolto dalla pochezza di questo 'articolo' (come anche sul 'Fatto', etc)

1. Convertire un businessman di notevole successo con molti lati oscuri (come é ovvio che sia per arrivare ad essere un ´businessman di notevole successo´), in una sorta di ´miglioratore-del-mondo-tout-court, é davvero un´operazione giornalistico-culturale INCOSCIENTE e DISONESTA. In una parola, é uno SLOGAN che ricalca appunto gli slogan superficializzanti che una multinazione di un certo successo ´inventa´ per vendere i suoi prodotti.

2. In questo senso vorrei fare un esempio caro (carissimo!!) a tutti, vale a dire, il PERICOLO (enorme) di creare STEREOTIPI di ´superuomini´, soprattutto nell´ambito dell´imprenditoria´: BERLUSCONI DOCET!

3. La questione ovviamente non si risolve ´semplicemente´ con il parallelismo tra Jobs/Berlusconi, ma con il ´sistema di pensiero´, discorsivo e culturale, che ´voi´giornalisti e media INVENTATE e DIFFONDETE con questi articoli apparentemente ´innocui´ e cosi´ via.

4. Il punto, in realta´, é molto piu´ COMPLESSO perché implica una serie di ´NON-DETTI´ e di superficializzazioni non solo in termini di informazioni (sfruttamento del lavoro in Cina, sfruttamento delle miniere in Congo, reale impatto sulla ´vita´di queste ´invenzioni esteticizzanti´), ma anche in termini CULTURALI.

5. Ad esempio, spacciare gli slogan BANALISSIMI e per questo imbarazzanti a la ´think different´ e cosi´ via come un ´qualcosa´ di notevole, rappresenta un COLPO MORTALE per chi davvero vuole occuparsi di cultura (e contro-cultura) proprio perché si viene a SATURARE con degli SLOGAN pubblicitari(!) (puerili) una serie di problematiche economiche-politico-culturali (e ovviamente anche informatiche nel caso di Apple) che NECESSITANO approfondimenti (MINIMI almeno).

6. Se un giorno ci ritroveremo un nuovo ´Berlusconi´ un poco piu´ fichetto e ´colto´: non arrabbiamoci troppo: l´avremo inventato ´NOI´!

Che superficialita' devastante: un vero schifo

Mattia - ex commentatore 07.10.11 13:11| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mondo intero piange Steve Jobs. In quanti piangeranno la dipartita di Silvio?? Molti meno, molti MOLTI meno. Rosica, povero nano osceno e malato mentale! ROSICA!!!! Sarai ricordato ed annoverato tra la causa principale della disfatta economico-politico-sociale dell'Italia (quel paese di merda, come dici tu)! Sei la vergogna nazionale!! E' che, purtroppo per noi, scoppi di salute! Poteva venire a te un cancro al pancreas!

sandra g., bologna Commentatore certificato 07.10.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di commerazioni. Mi fa male vedere che nessuno pensa al fatto che il 7 Ottobre di dieci anni fa, la "coalizione dei buoni" attaccava militarmente l'Afghanistan, Paese sovrano, iniziando una strage di innocenti che continua anche oggi. Cari italiani, ma un pochino di memoria storica?
Saluti, dall'ennesimo emigrato.

Andrea Pellacani 07.10.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

UNA SEGNALAZIONE IMPORTANTE

Su Rai 3 adesso,
una bellissima e commovente puntata de "Le Storie" di Augias
col vicepresidente del FAI (Fondo Ambiente Italiano) Marco Magnifico.
Non posso esimemi dal segnalarla.
Un caro saluto.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ne so io, Steve Jobs non era uno di quei miliardari che ostentano la loro ricchezza e vanno in giro con le lunghe limousine nere e le escort da 5000 Euro a notte.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 07.10.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partito della Gnocca...
E il Parlamento, lo chiamera' Bordello?
Le sedi di Partito le faran nei Sexy Shop?
Non oso pensare all'Oggettistica nelle Coventions, ne' alle "Salamelle" delle Feste dell'Unita'...
E l'inno nazionale?
Fratelli del Cazzo, la gnocca s'è Desta del
... di Silvio s'è cinta la Tetta...?

Spogli, aveva Ragione: abbiam un'Arma di Distruzione di Massa, altro che Atomica.
( Mandatelo 15 giorni in Afghanistan: hai voglia la SAS.)

Tutto è Funzionale a Schiacciar le RAgazze Morte di BArletta, sotto lo Sfruttamento, l'Omerta', le MAcerie, la Distrazione Mediatica, la MAfia.
Sempre quei Circoli Viziosi.
E li dicon di Liberta'.

Di farsi i Porci Comodi sulla Pelle delle Vittime.

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È lo spirito che anima l'individuo, a qualificarlo!

LA beneficenza ha un valore indiscutibile se lo spirito che la anima persegue quel nobile intento.

Quando a questa si contrappongono altre motivazioni,
quali, ad es. scopi politici, economici, pubblicitari,...ne converrete che il tutto non ha più senso.

Quello che non capisco è il rapporto direttamente proporzionale, tra l'aumento della beneficenza e il continuo aumento di povertà economica, come mai persiste un'alta percentuale di analfabetismo ?

Parliamo di investimenti fatti per la ricerca in campo medico, per poi scoprire che il metodo per curare neoplasie esisteva già negli anni '50, logicamente e sapientemente tenuto nascosto per interessi !

Intanto continuiamo a morire, per il tumore pancreatico e...per troppa beneficienza !!!

EVVAI CON LE ONLUS !

Ricordiamoci che, chi ha troppo non da niente e chi a poco da tutto, il vero benefattore é quello che vuole rimanere anonimo.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 07.10.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ttp://caneliberonline.blogspot.com/

venerdì 7 ottobre 2011
ESCREMENTI “QUOTIDIANI” !!! Gianni Tirelli

Caneliberonline 07.10.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

E' morto Jobs... capita di dover morire, si sa.
Lo ha detto anche lui. Tralasciando per un attimo il giudizio etico su Apple e industrie dell'informatica che inquinano il pianeta e sfruttano un bel numero di persone, mi sono sempre chiesto a cosa possa servire l'Ipod o l'Ipad e cose simili... Quando sento che si FORMANO LE CODE FUORI DAI NEGOZI per acquistarli mi rendo conto che non c'e' NESSUNA speranza di un futuro per noi persone, che non ci interessa come volgono gli eventi e non ci interessa come sara' il futuro perche' l'imperativo del momento e' comprare l'Ipod o l'Iphone (un po' come quando all'outlet di Serravalle Scrivia c'e' la coda da esodo fuori al negozio di Calvin Klein CON LA GUARDIA GIURATA CHE FA NUMERO CHIUSO.) Eta' media 25-35 anni... e questi sarebbero quelli che un domani dovrebbero prendere il nostro posto per portare avanti questo Paese o questo mondo? Persone che si DISPERANO perche' muore Michael Jackson e piangono sconvolti? E' questa la gente che avra' a cuore le sorti dell'Italia e/o del mondo? Siamo in cattive mani, allora... Io ho quasi 51 anni... Vent'anni fa usavamo poco il cellulare, la pornografia non era cosi' di facile accesso per chiunque, per sentirsi "vicini" ci si vedeva al bar o in paninoteca e magari si parlava, ci si raccontavano le cose successe... Non 200 anni fa, ma 20 anni fa, nel '1991... Sapete, c'era gia' la luce elettrica ed il telefono, la televisione e la radio... Sembrera' strano, ma il mondo esisteva anche prima delle scoperte tecnologiche inutili alle quali ci hanno abituato e non parlo della TAC o della Risonanza Magnetica, che invece si sono domostrate utilissime... Ci vendono caxxate col miraggio di avvicinarci l'un l'altro e di renderci la vita piu' comoda... Io non credo che sia cosi'...

ANGELO DAGNINO 07.10.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Steve rappresenta anche i mercati

rappresenta il consumismo dal cazzo inutile

Bill rappresenta i mercati con suo windows che cambiando versione tutti i programmi diventano lenti e ti obbligano a cambiare PER LA VERSIONE PIù NUOVA ad aggiornarti TUTTO IL TEMPO

AD ENTRARE NEL CONSUMISMO comprare comprare

cascare nelle pubblicità!

ma forze perche sono un negher cresciuto a frutta e carne fresca allevata da i miei al vecchio sistema contadino

MA OPSSS BRAVO STEVE bravo MERCATO!!
ADESSO LA MONSANTO FA I SEMI CHE SERVONO PER UNA SOLA CULTIVAZIONE

bravo steve bravo mercati! che genio che sei!!

urlano gli italians boys!!

ma io penso ai maya che cultivavano lo stesso mais senza la monsanto senza i mercati che vogliono tuoi soldi

VOGLIONO TUO TEMPO

PERCHE TU PERDI TEMPO PER GENERARE SOLDI PER DARGLILO A LORO tu perdi tempo di dare a tua famiglia per pagarti il IPOD

bravo STEVE

BRAVI UN CAZZO!! vivete da pubblicità anche nel cesso

ieri vedevo uno di voi con su cazzo di IPOD seduto nel metrò "pescando" tirava la lenza e raccoglieva

bella cosa! magari vi splode l'idpod in faccia

perche già siete particolarmente allienati poi arriva chiunque e cascate

Ma! purtroppo penso a mio padre che quando morirà ha donato suo corpo a la facoltà di medicina
perche mi ha detto che lui va a servire a le nuove generazioni fino al ultimo

BRAVO VIEJO! TI VOGLIO BENE E MI VOGLIO TORNARE AI ORIGINI NON SOPPORTO PIù QUI!

TROPPO CONSUMISMO IDIOTA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 12:56| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Steve!

Angelo Fantauzzi 07.10.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

pinguini e androidi senza il genio di Steve ...
forse sarebbero ancora in incubazione !

hei, ragazzaccio, ma tu che ne pensi ?
visto che sei un "magnapc"

dimme la verità!
LENIN il sggio (il verde appeso), Roma

Beh veramente è il contrario! Da Unix(non lunix) hanno preso tutti!

La storia informatica è fatta di scippi e furbate negli anni in cui lui e Gates muovevano i primi passi!

Dire che Windows ha copiato Mac è solo parte di una verità! Un'altra parte è quella che anche Mac abbia scippato, in particolare da Unix, e blindato il tutto sotto il suo fottutissimo copyright! Entrambi hanno mosso i primi passi decisivi COMPRANDOSI la concorrenza(luogo comune vuole che sia stato Gates a comprarsi i piccoli per non avere fastidio, ma iniziò prima Jobs)!

Jobs rimane più simpatico di Gates perchè mentre al secondo interessava solo sfondare e fare soldi, il primo voleva farlo con stile, sfondare per essere riconosciuto come "artista", mac come "avanguardia" dell'informatica

C'è anche da dire che Jobs per un periodo è stato un nazista coi dipendenti!
Il suo merito è stato quello di stare, o far credere di stare, sempre avanti nell'innovazione informatica, dobbiamo anche dire che di fatto è stato più un venditore di pentole che un vero genio, o per dirla più elegantemente era un filosofo alla guida di un'azienda informatica e sapeva fiutare le opportunità!

Detto questo: Il Mac come OS desktop è migliore professionalmente di Microsoft anche per rigide scelte aziendali, ma politicamente parlando stessa cosa visto che mac va avanti a denunce come M$! Sui dispotivi portatili stendo un velo pietoso: non ha inventato nulla, hanno semplicemente fatto costare dispositivi con una mela stilizzata tra il 100%-200% in più di altri che non hanno la mela stilizzata!

Concludo dicendo che di certo fa parte degli uomini che ha contribuito alla rivoluzione informatica, ma il mainstream si sceglie i suoi eroi e Jobs è uno di loro!

Stallman FOREVERER


cos'è un movimento come questo se non un PARTITO e un blog con un simile post se non REAZIONARIO e un "uno" che diffonde dal pulpito se non una forma di PLEBISCITARISMO

..online il 90% dei contenuti viene creato dal 10% degli utenti..

chi l'ha detto?

fi lippo Commentatore certificato 07.10.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Par che le Migliori Intuizioni dell'Umanita' avvengano da fatti Banali: l'Eureka di Archimede è per Tutti.

Secondo la leggenda, riportata nel De Architectura di Marco Vitruvio Pollione questa parola che vuol dire "Ho trovato!" in greco antico, sarebbe stata pronunciata da Archimede un giorno mentre faceva il bagno. In quella circostanza, immergendosi nella vasca avvertì la spinta idrostatica dell'acqua comprendendone la causa. Con questa intuizione per la felicità Archimede sarebbe uscito nudo dalla vasca e avrebbe cominciato a correre per le strade gridando "eureka!".

Dunque, da uno sguardo di Constatazione, a Pompa Sgonfia, il Nostro par abbia Esclamato: Forza Gnocca!

Al massimo puo' far il Partito dello Gnocco Fritto...
Forza Ilda, Tiragli il Cazzotto..!

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento

I VINCENTI.
Ci sono persone che per motivi diversi, per capacità o per fortuna riescono a diventare ricche, o famose, o spesso, entrambe le cose, sono chiamate "vincenti", perchè nell'ottica competitiva della nostra società capitalistica, hanno effettivamente fatto bingo, hanno vinto!
Poi c'è il gregge degli sfigati, quelli che non solo non vincono, ma non prendono nemmeno parte alla gara, alcuni dei quali si illudono che ci sia una ricetta segreta, che gli consentirebbe di entrare in competizione con quelli che gareggiano per la vittoria, e già solo per questo motivo, si sentono vincenti anche loro, e chiamano "perdenti" gli altri sfigati.
Naturalmente i veri vincenti non si dichiarano mai, o quasi mai, tali, e nel timore che il gregge scopra la realtà effettiva della loro condizione dispensa pillole di saggezza, da due soldi al quintale, che i più idioti tra gli sfigati, elevano a ideologia di vita!
Molti di questi "vincenti in attesa di gara", sono presenti su questo blog!
Io naturalmente faccio loro i miei migliori auguri!

l., ancona Commentatore certificato 07.10.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONORE E GLORIA A STEVE JOBS !!!!!
GRANDE E FORSE UNICO VERO INNOVATORE DEI NOSTRI TEMPI !
HO UN COMPUTER APPLE ANCHE IO E DEVO AMMETTERE CHE E' AVANTI ANNI RISPETTO A QUALSIASI ALTRO TIPO DI PC, NELL'HARDWARE MA SOPRATUTTO NEL SISTEMA OPERATIVO E NEL SOFTWARE IN GENERALE.

STRUTTURA AD ICONE, MOUSE, USB, FIREWIRE, MP3 E MOLTO ALTRO .....TUTTO FRUTTO DELLA SUA MENTE !!!!!!... PRIMA ARRIVAVA LUI E POI TUTTI GLI ALTRI GLI SI ACCODAVANO SCOPIAZZANDO QUA E LA' ( MICROSOFT IN PRIMIS ....)

MA BISOGNA ANCHE DIRE CHE CON GLI ULTIMI GADGET EGLI HA CONTRIBUITO MOLTISSIMO AL RINCOGLIONIMENTO DELLE PERSONE !

INOLTRE AGGIUNGO : E' PROPRIO VERO CHE I MIGLIORI SE NE VANNO SEMPRE PREMATURAMENTE !!!!
E' MAI POSSIBILE CHE QUELLI CHE STANNO IN PARLAMENTO GODONO TUTTI DI BUONA SALUTE E MUOIONO TUTTI DI VECCHIAIA ????!!!!!!..........
MA SI SA : L'ERBA CATTIVA NON MUORE MAI !!!!!!!

CIAO A TUTTI.

VINCENZO LA RIZZA 07.10.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Argentina apre un bordello di nome "Berlusconi".....

http://www.letteraviola.it/2011/10/in-argentina-apre-un-bordello-che-si-chiama-berlusconi-polemiche-guarda-foto/

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E per tornare alla politica, parliamo della battuta sul nuovo nome del partito che il Premier ha ipotizzato: Forza Gnocca.

Che fosse una battuta, l'avrebbe capito anche un neonato.

Ma evidentemente nell'opposizione c'è chi ragiona meno di un infante. o meglio FA FINTA di non capire certe cose, perchè le ritiene utili nel suo smantellamento continuo.

E subito grande risalto a questa battuta, con una lesbica che grida "porco" e invece dovrebbe essere contenta che glorifica quella cosa che le piace di più, e tutti a farne le prime pagine ed altrettanto dall'estero.

Non ci si rende conto di queste forzature?

Allora, delle battute di Crozza e di altri satirici, perchè non si fanno PRIME PAGINE?

Eppure sono spesso molto azzeccate (forse perchè spesso riguardano ANCHE la sinistra?).

Che mezzucci squallidi, da parte di gente che non ha niente di più valido che attaccarsi ad ogni minima frase, anche scherzosa!

togram 07.10.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo essere una persona come Steve Jobs, e nn sapere dell'esistenza della cura per la tua malattia, fa veramente riflettere.... Addio Steve

Giosue Castorino, Gela Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento

(Steve Jobs è un grande!)

Vorrei diffondere il seguente articolo:

"LE METASTASI DEL MUNICIPIO"
Traffico, abusivismo e disservizi a Roma Nordovest

Per leggerlo basta cliccare sul nome
Buon fine settimana a tutti


Antonio Bruzzese, Presidente in Argentina della Cna (Confederazione degli artigiani) e dell’Associazione Insieme Argentina, fa sentire la sua protesta al sindaco di Rosario,Roberto Lifschitz, e al Console Generale, Rosario Miccichè, per l’esistenza del bordello intitolato al premier italiano nella città della provincia di Santa Fe.

Bruzzese, secondo quanto riportato dal sito emigrazione-notizie.org, esprime la sua indignazione per l’uso di un nome, che rappresenta in questo momento l’Italia, in un locale di prostituzione di lusso.

E’ per questo che ha fatto arrivare la sua protesta in una lettera al sindaco di Rosario.
Eccola.

Egregio Sig. Sindaco,

Voglio esporre la mia profonda indignazione per l´ esistenza nella città di Rosario di un luogo di dubbia moralità, che porta il nome del Primo Ministro del mio paese, Silvio Berlusconi, chiamato “ Palazzo Berlusconi”, un bordello destinato a un pubblico di alto livello economico.

É molto offensivo che si sia permesso in questo comune l´utilizzo del nome di una delle massime cariche dell´Estato italiano.

Non é la mia intenzione giudicare la moralitá di Berlusconi, tanto meno uscire alla sua difesa, perche il tema trascende la persona e ridicolizza il paese che rappresenta, al di lá della sua gestione di governo.

Mi auguro da sua parte la comprensione di un tema cosi delicato e una rapida risoluzione, in difesa dell´italianitá e le relazioni tra i nostri paesi.

ilias llorca Commentatore certificato 07.10.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

@ PAOLO RIVERA: ti ho invitato a entrare nei sottocommenti ma tu hai voluto scriverlo in chiaro,e poi sarei io quella che cerca visibilità? Replico la mia risposta: dire a Beppe che aspetto una sua risposta sarebbe una minaccia? Fai veramente ridere i polli! Io ho il diritto di criticare Beppe quando penso che stia sbagliando e lo posso fare solo in chiaro perché non posso aprire i sottocommenti della pagina normale visto che è troppo grande per il mio telefono.Inoltre non posso neanche andare su FB.A me sembra che sia tu a cercare visibilità visto quello che scrivi e visto quello che alcune persone pensano di te...colpito e affondato! Non ci si legge perché ora devo lasciare il blog,ho da fare.Ciao

aurora f., albenga Commentatore certificato 07.10.11 12:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Siate affamati e siate folli!
E siamo a posto no?
Che altro serve?
Niente altro, con due frasi abbiamo risolto i problemi dell'umanità!
Non ci sarà più povertà, ne disoccupazione, e tutti saranno felici e faranno il lavoro che amano, e diventeranno miliardari famosi!
Basta essere affamati e folli!
E pensare che da secoli ci sono idioti di diversa estrazione che hanno impegnato il loro pensiero, e le loro energie sono morti, sono stati imprigionati, per affrancare l'umanità da questi problemi!
E pensare che bastava guardarsi nello specchio e dirsi:
Sono contento di quello che faccio?
No!
Ok, cambiamo, da oggi sono affamato e folle e diventerò ricco felice e famoso!
6 miliardi di persone ricche felici e famose, che ci vuole, dalle steppe della siberia, alle foreste dell'amazzonia passando per i ghiacci dell'artide, tutti perfettamente realizzati e felici!
Ora a parte gli scherzi, credo che proprio chi prende per ideologia di vita una frase del genere dimostra di essere il tipico rappresentante del grgge necessario alla felicità dei suoi furbi tosatori!

l., ancona Commentatore certificato 07.10.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=zAk8q6Qt1I4


GRANDE APPLE!

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

1
Copio
Tutti sanno che Bill Gates ha messo in piedi la più grande fondazione esistente al mondo con un patrimonio di 28 mld di dollari
La Apples fu la più generosa sostenitrice del Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria, con donazioni di decine di milioni di dollari, ma siccome non lo pubblicizzò,Jobs fu accusato di non fare abbastanza beneficenza, questo, in America infatti, a differenza dell’Italia, è quasi la norma che un magnate dia parte dei suoi introiti ai poveri. Da noi l’uomo più ricco d’Italia ha detto una volta che, se non avesse avuto l’ingombro dei suoi processi, avrebbe potuto occuparsi di ospedali per bambini, ma l’unica beneficenza che sembra aver fatto è stata a favore di troie, spacciatori o ricattatori, ma in USA un simile comportamento sarebbe stato duramente condannato
Nel 2006, dunque ,si disse che Jobs aveva 3,3 mld di dollari ma non compariva negli elenchi dei grandi donatori e lo si chiamò ‘avido capitalista. – Nessuno direbbe oggi la stessa cosa di B.
E tuttavia il lavoro di Jobs aiuta studenti, medici, infermieri, volontari, noprofit, assistenti sociali.. aiuta i ciechi a leggere i testi scritti e ha permesso loro di riconoscere le monete; ha permesso ai fisici di approfondire le loro ricerche e ai chirurghi di migliorare le prestazioni..Senza il suo lavoro saremmo lontani almeno 10 anni dall’iPad, che ha introdotto l’era della lettura digitale, grazie a cui potremo salvare intere foreste e risparmiare tutte le energie necessarie per trasportare il legname e produrre la carta. I medici utilizzano l’iPad per migliorare l’assistenza sanitaria o per curare l’autismo; è uno strumento adatto a stimolare la creatività dei bambini e ha permesso di rivoluzionare la formazione
Senza di lui non potremmo scaricare musica dal pc
non faremmo rapidamente i cartoni animalti
Non esisterebbero i 34.000 posti di lavoro a tempo pieno creati dalla Apple, per non parlare di tutti i lavori di manifattura che gravitano intorno alla società.
segu

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reso omaggio al grande Mr.Jobs,per noi comuni mortali,hai idee concrete su lavoro,casa o hai subito angherie da parte della casta? Io ho sia l'uno che l'altro,se vuoi puoi trovarli ed aggiungere di tuo su www.webalice.it/rienzigiovanni ciao ti aspetto

giovanni rienzi 07.10.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ORGY E' MEGLIO CHE...

Le zoccole dure della maggioranza propongono nuovi nomi per i loro partiti. Si va da Forza gnocca a Fatti scopare.

Pronte le regole da rispettare.

DOMANI.

By Gian Franco Dominijanni


OCCUPARE PIAZZA AFFARI.... COME GLI AMERICANI OCCUPANO WALL STREET... LE BANCHE HANNO OCCUPATO LE NOSTRE ISTITUZIONI... ORAMAI LA POLITICA VIENE DETTATA DA LORO... I POLITICI ALTRO NON SONO CHE MAGGIORDOMI DEI BANKSTERS... NON RIMARREMO A GUARDARE MENTRE CI SCIPPANO IL FUTURO SOTTO I NOSTRI OCCHI... FIGHT THE REAL ENEMY.... B A N K S!!

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 07.10.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

quindi santo subito?

Davide R 07.10.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

VOTE BABY...

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 07.10.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Non so se osannare o criticare, ma di certo molto meglio uno Steve Jobs che centomila di nostra conoscenza; tra le righe dei vari commenti ho visto cose molto giuste: Napolitano ma chi sei ? o meglio cosa stai facendo da sempre .... boh!!!! Padani della Lega potete prendere la porta di uscita dall'Italia quando volete, anzi vi accompagno pure a forza di calci in c... , è sempre troppo tardi ma mi accontenterei lo stesso. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 07.10.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

La dipartita di Steve Jobs ha fatto gran rumore, anche perchè oggi viviamo in un contesto globalizzato, dove le notizie girano il Mondo in lungo ed in largo.
Quello che più mi ha colpito è stato l'accento volutamente posto a questo lutto, il quale anche se ha riguardato una gran personalità, non può essere a mio avviso equiparato ad un Mahatma Gandhi e tanti altri che si sono succeduti, alcuni dei... quali non ne abbiamo mai nemmeno sentito parlare...
...come ad esempio Albert Bruce Sabin, il quale una volta disse:
« Mi è parso che uno specialista in virus come ho finito per diventare,
abbia il dovere di usare le sue conoscenze per far del bene all'umanità ».
« Non dobbiamo morire in maniera troppo miserabile. La medicina deve impegnarsi perché la gente, arrivata a una certa età,
possa coricarsi e morire nel sonno senza soffrire ».
« Tanti insistevano che brevettassi il vaccino, ma non ho voluto.
È il mio regalo a tutti i bambini del mondo »

Albert Bruce Sabin scoprì il vaccino contro la poliomelite, e morì nel 1993 nell'indifferenza più totale, forse un trafiletto tra i titoli di Sanremo ed Il piatto è servito.

roberto bonetti 07.10.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IGNORANCE IS BUSINESS.. FUTURE IS FANTASY AND EVOLUTION IS OVER.. ONLY THE CRAZY PEOPLE ARE REALY THE ONE'S WHO CHANGE THINGS...
BELIEVE... YOU HAVE TO BELIEVE IT TO PURSUE IT!!
UNFORTUNATALLY WE ARE A GENERATION THAT DOES NOT BELIEVE IN ANYTHING.. ALWAYS WAITING FOR SOMEONE ELSE TO CHANGE THE FUTURE FOR US...FORGETTING THAT MOST PEOPLE WILL NEVER DO SO!! ONLY YOU CAN CHANGE WHAT YOU DON'T LIKE... AND MAYBE YOU'LL FIND OUT THAT YOUR NOT ALONE!!

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 07.10.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

PER AURORA FORGIONE

TU VUOI UNA RISPOSTA DA GRILLO
con queste "velate" minacce
(in pratica remi contro)

SCRIVI:

New York...Indignati che protestano ad oltranza in ogni parte del mondo,tranne che in Italia.Sono stufa di scrivere e leggere sempre le stesse cose su questo blog.Io sono italiana e faccio parte di questo Movimento (e lo so io quanto mi sta costando questa scelta...).Beppe,noi ci muoviamo solo quando ce lo chiedi tu,"purtroppo" questa è la realtà.Allora finché non arriverà una tua risposta,posterò ogni giorno solo questo commento: Beppe,cosa cazzo vogliamo fare???? Un saluto a tutti.Aurora Forgione


aurora f., albenga 02-10-11 11:40
----

PAOLO - FINO A QUANDO NON ARRIVERA' UNA TUA RISPOSTA!!!!
non è una minaccia questa?


SOLI
Postato il 30 Settembre 2011 alle 15:27 in Politica
da Beppe Grillo

Il tuo commento:

Beppe,sono stanca di criticarti.Vorrei solo fare quattro considerazioni,secondo il mio punto di vista: 1 se asserisci che Padellaro è schierato allora devi motivare questa accusa con dei fatti e farceli sapere.Grazie. 2 ti sei rotto le palle di girare l'Italia e vuoi che i ragazzi dei Meetup debbano combattere da soli. 3 ci siamo giocati il Fatto e forse pure Santoro,ora non esisteremo più per i media,sempre che tu non abbia un asso nella manica (lo spero). 4 questo Movimento ha un leader (perché lo sei) che non vuole fare il leader.Se le cose stanno così allora smetto di aspettare e sperare in una nostra imponente manifestazione pacifica ad oltranza.Che dio ce la mandi buona e speriamo di farcela lo stesso.Un saluto a tutti.Aurora Forgione.

aurora f., albenga 01-10-11 11:09

---
Paolo - Se tu sei del M5STELLE non vedo il motivo di mettere in piazza i tuoi problemi. Ci saranno altri blogger con cui poter parlare in privato e anche con lo stesso Grillo. Forse, l'unica cosa che desideri è la VISIBILITA'...come quelli che si lamentano per avere un posto in prima fila.

Colpita!

ci si legge
Baci

Paolo Rivera Commentatore certificato 07.10.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

JOBS SI, JOBS NO!

Prima di occuparci di Jobs, proviamo a farlo con i "Jobs", ma quelli veri.

Sapete ormai tutto di lui, ivi compresa la lunghezza del suo pene, ma di fronte ad una domanda semplicissima e nello stesso tempo centrale e cruciale della nostra esistenza come la seguente,

Gioma 06^10^11 17^18,

non si fanno tentativi, neanche i più remoti.

Che senso potrà mai avere occuparsi dei vari "jobs", per non dire Berlusconi/Dalema/Vendola/Don Verze/Bossi/Maroni/Ruby/Emilio/magistratura/legalità/PROTESTE, se a una domanda cosi fondamentale e allo stesso tempo banale e ovvia non si offrono soluzioni???

E' come costruire una casa incominciando dal secondo piano!

Si, ma sa, il terzo piano, il tetto, lo sapete quelli operai non andavano bene, poi, l'architetto corrotto, causa mali, il genio dell'ingegnere, viva l'ingegnere, morti in cantiere, colpa Berlusconi, Emilio non ci accenna in tv, il nostro 4. piano, non abbiamo metro,...

E altre pippe mentali.

QUANDO CI DECIDEREMO A RAGIONARE INCOMINCIANDO DALLE FONDAMENTA???

Tony

Commentatore certificato 07.10.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

La Puffetta

La puffetta è un personaggio creato da Gargamella come agente segreto da infiltrare nel villaggio dei Puffi.

Inzialmente è mora.

Poi, grazie alla magia del Grande Puffo, da mora diventa Bionda e così...da agente infiltrato si trasforma in una vera Puffetta. Un personaggio positivo. Corteggiatissimo.

Puffabile...

:)


E ti pareva! E' morto Jobs? Ecco che molti si scervellano: è colpa o merito di Berlusconi? Il defunto era migliore o peggiore di Berlusconi? Il cancro lo ha inventato Berlusconi? E' Berlusconi che ostacola gli studi per la sconfitta del cancro? Se i ricci o le rane si fanno acciaccare dalle auto mentre attraversano le strade è colpa di Berlusconi? Il terremoto, lo tsunami, le alluvioni e tutte le altre disgrazie di questo mondo avvengono per colpa di Berlusconi? Il debito pubblico lo ha creato Berlusconi? La crisi mondiale è colpa di Berlusconi? Berlusconi vuole distruggere l'Italia e gli italiani forse perchè, quali clienti delle sue imprese, gli bastano gli americani, i tedeschi, i francesi, i cinesi, i giapponesi, etc.etc.? Egregi blogghisti, è morto un grande uomo con un grande cervello. Compiangiamolo o meno, ma cosa diavolo c'entra con Jobs Berlusconi?Siamo arrivati alla esasperazione dell'odio che porta alla pazzia? L'Italia e gli italiani vivono da centinaia e centinaia di anni. Bene o male (forse più spesso male) abbiamo vissuto e ce la siamo cavati sia con ottimi(?) che con pessimi governi. Sempre bene o male abbiamo sopportato ben due guerre mondiali e siamo ancora quà. Morirà anche Berlusconi, sia politicamente che fisicamente, e ne verranno altri che ci faranno continuare a vivere a volte bene, spesso male, nè più, nè meno! Fatalismo? Forse si, ma non vedo altro sistema...se non la terza guerra mondiale e poi? Tutto d'accapo. Flussi e riflussi storici! Perchè avvelenarsi la vita che, come disse un saggio, è l'ombra di un sogno fuggente? Buona vita a tutti.

Volatile pn 07.10.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il post di oggi
rimango perplesso dalla molte critiche, mi sembrano le repliche di quelli che urlano a Pontida, incapaci di riflettere su parole profonde, non importa chi le abbia dette , in questo caso è stato Steve Jobs, guarda caso una persona brillante molto creativa diventata miliardaria che dice , guardate che c'è ne andiamo tutti via a mani vuote.

"Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e le vostre intuizioni. In qualche modo loro sanno che cosa volete veramente. Tutto il resto è secondario."

Complimenti Beppe Grillo, perchè con il post di oggi mi auguro tu abbia voluto dimostrare, che se alla voglia di lottare contro le ingiustizie, non si abbiama, anche il cuore, ed una riflessione sulla vita, si fa la stessa fine di ciò che si vuole cambiare, e come accaduto nella storia, certe rivoluzioni hanno buttato giù un sistema e ne hanno creato un'altro peggiore e più disumano.

ciò che fa commettere errori ai vari e nostri tutti governanti e che sono ignoranti della vita e pensano di essere immortali, ribellarsi per costruire qualcosa di nuovo senza lo stesso errore.

brus brus 07.10.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

OT. @ Paolo Rivera: c'è un mio sotto commento per te nel tuo votato di ieri sera.Ah,ho visto che persone continuano ad abbandonare il blog,purtroppo.Chissà perché lo fanno,anzi,per colpa di chi...ma io non mollo! Attendo una tua risposta se vai a leggere cosa ti ho scritto e se riesci a darmela! Un saluto a tutti,o quasi.Aurora Forgione

aurora f., albenga Commentatore certificato 07.10.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Leganord=Mafia - Mafia=Leganord

Per i babbei padanilegaioli che non comprendono l'equazione diciamo...
Chi ha permesso a berlusconi di rimanere al potere negli ultimi 17 anni con conseguenze spaventose ? Chi si è trasformato da partito del popolo a partito casta ?
Chi è stato condannato per tangenti enimont? Chi si è reso responsabile in prima persona della legge porcata ?

Dopo Milanese anche il ministro delle politiche agricole Romano è stato salvato. La Lega si allinea alla posizione della maggioranza e il ministro dell'Interno nega persino le critiche della base.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/09/24/romano-maroni-non-ce-motivo-di-sfiduciarlo/159752/

Leghisti e legaioli avete salvato l'ennesimo delinquente un certo "milanese", ora salvate anche Romano, capisco che ormai siete romani, fate una cosa seria nella vostra vita seppellitevi e questo paese comincerà a respirare un'aria più pulita !

http://www.repubblica.it/politica/2011/09/22/dirette/milanese_voto-22047813/

Andate a lavorare o seppellitevi anche se la prima opzione è impossibile per voi avete scelto la politica per far soldi, ben sapevate che era un'occasione unica e irripetibile, quindi non vi resta che la seconda opzione tanto prima o poi la morte arriverà anche per voi e c'è già chi spera sia prima possibile.
E vai con l'ampolla cosa ci avete messo dentro pipì o cianuro?Poi il bossoli dice "Speriamo che l'acqua del Po ci porti fortuna" mi domando a chi spero porti fortuna ai cittadini italiani che ne hanno piene le palle delle balle dei segaioli padani.Andate a lavorare in miniera razza di ignoranti, adoratori del vuoto, idolatri perenni.
http://www.corriere.it/politica/11_settembre_16/bossi-monviso-italia-padiana_930b1c38-e059-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml
Castelli leganord. Sono povero Guadagno solo 145mila euro l'anno. Così il viceministro alle Infrastrutture durante la trasmisisone de La 7 'Piazza pulita' http://espresso.repubblica.it/dettaglio/castelli-sono-povero/2160919

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la casa piena di prodotti con la mela morsicata ma sono contrario a qualsiasi movimento fondato su marketing religiosi o di stampo guru...manco fosse morto Gesu ! A me l'animo la morte di Jobs non me lo ha smosso se non nel riflettere sul fatto che neanche un miliardario scampa al suo destino.E che la vita è una lo si sa dalla notte dei tempi e che vale la pena viverla intensamente non c'è bisogno di rifletterci molto per capirlo. . Si alla meritocrazia , al genio ed all'estro che ti fanno partire da un garage per scalare Olimpi finanziari ( sempre però più virtuali che reali )...ma si tratta davvero di meritocrazia o siamo in regime di plutocrazia ? E' buonismo pensare che nel 2011 si sia raggiunto un livello tale di tecnologia che potrebbe "bastare" a far si che le risorse ed i diritti civili fossero ripartiti in modo congruo ed umano nel pianeta ? Invece si mantiene una parte dell'umanità volutamente affamata o sotto scacco di guerre impartite da debiti pubblici. E' un sistema che si basa su questo...da Barletta a Xi'an. Il ricatto del lavoro, della fame e dello sfruttamento. Questo è il sistema economico di oggi e Steve Jobs ne è stato uno dei principali attori e sostenitori. Ha cavalcato questa sorta di Apartheid economico. Ma data la crisi economica mondiale , data la crisi di questo sistema fondato sullo sfruttamento del prossimo , date le tonnellate di merda in arrivo per tutti a tutti i livelli ( e ancora non siamo a niente ) io inizio ad intravedere molto meno impossibile dare una svolta a questo mondo e cambiare il modo di concepire tutto . Tutto. Perfino il modo in cui si crea un bicchiere o una penna o una batteria.Si Steve Jobs è stato un innovatore di tecnologia che ha cambiato molto nel modo di vivere di molte persone nel mondo .Ma quel mondo in cui chiamo con Viber mentre l'App Ipod va in pausa automaticamente e schiacciando il tasto Home intanto controllo il Meteo è sempre lo stesso mondo che conta ancora almeno un miliardo di persone affamate

Stefano Pettini 07.10.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Tutti pronti a denigrare Gates perchè ha espresso il suo cordoglio.

Anche se erano concorrenti, non vuol dire che fossero nemici.

La lotta poteva essere tra le loro aziende, ma tra gli uomini possono esserci rapporti diversi.

Comunque, anche se sia Jobs che Gates hanno accumulato grossi capitali, non dimenticate come li hanno fatti.

Consentendo a tutti noi una cosa che solo pochi decenni fa era privilegio costosissimo di pochi.

togram 07.10.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi è dispiaciuto, davvero.
Ma c'è un però, forse la gente non sa, per quanto geniale sia stato Jobs, che molti prodotti targati Apple sono stati frutto delle terrificanti condizioni di lavoro a cui sono stati soggetti i dipendenti della Foxconn (tra i quali ci sono stati diversi suicidi) e non solo.
Onore alla genialità, molto meno all'umanità, il Mondo di oggi ha bisogno di esempi più distanti dal business selvaggio e molto più vicini alle persone, perchè senza questo cambio, è destinato a sparire.

http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=18016&catid=36&Itemid=68

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 07.10.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ci mancherà immensamente" è
stato il commento, dell'"Amico"
Billone Gatzone,
Grande!!!
Il paese dove l'amicizia assume
strani connotati !
La stessa amicizia che ispirò:
Edison vs Telsa o
Bell vs Meucci ???

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 07.10.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è vero che le menti superiori possono nascere solo in altri Paesi, e non in Italia.

Il fatto è che se nascono in Italia e dimostrano di essere superiori ad altri il più delle volte si fa di tutto per affossarli, perchè c'è sempre qualcuno che li accusa di essersi fatti strada a spese di altri o con aiuti innominabili.

L'invidia impera, in certe frange di mediocri italioti, che anzichè compiacersi del successo di un connazionale, fanno di tutto per denigrarlo.

Ed è per questo che molti se ne vanno dove si guarda ai risultati.

togram 07.10.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jobs nel video si presenta da profeta e elargisce consigli, alcuni anche molto condivisibili.

Ma ammette che le svolte più importanti della sua vita sono avvenute quasi tutte suo malgrado, con la sola eccezione di aver lasciato l'università.

Quindi è tutto bello, stay hungry stay foolish, abbi fede che il tuo cuore lo sa dove vuoi andare, ma senza una serie di botte di c^|o Steve sarebbe rimasto a raccogliere bottiglie vuote di Coca per strada per racimolare un pasto decente.

Rincorrere i sogni è bello, nobile, romantico. Ma di per sè non garantisce di raggiungere il successo e la felicità.

Nonno Bassotto 07.10.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Un grande è volato in cielo;cosa avrebbe potuto ancora fare?..........,restiamo noi piccoli uomini,con i nostri affanni e la ricerca spasmodica di un futuro migliore;al proposito,se hai idee concrete su casa,lavoro o angherie da denunciare vat su www.webalice.it/rienzigiovanni troverai l'uno e l'altro ciao ti aspetto

giovanni rienzi, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Steve Jobs - "Stay hungry, stay foolish".

Silvio Berlusconi - "Don't worry, be happy".

Questa in sintesi...l'antitesi.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.10.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa credo che sia la parte essenziale del discorso, che a ben vedere è piuttosto ovvia, ma incredibilmente Vera.

"Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro.

Non fatevi intrappolare dai --> DOGMI <--, seguendo i risultati del pensiero di altre persone.

Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore.

E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e le vostre intuizioni. In qualche modo loro sanno "che cosa volete veramente ".

Tutto il resto è secondario."


https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/300629_261358140569511_100000859810510_723387_854456353_n.jpg


Sari K. Commentatore certificato 07.10.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@ Nobel per la pace 2011 @@@@@@@@


In tanti sono convinti che il Nobel per la pace 2011 venga assegnato(Questa mattina alle 11) ai blogger nordafricani che,con il loro coraggioso agire hanno creato le "Primavere arabe".

Non credo che ciò accadrà.
Non credo che accadrà perché se ciò avvenisse i giovani arabi dovrebbero condividere quel Nobel con gli "INDIGNADOS" spagnoli e statunitensi che, per aver messo in atto la loro "identica protesta",son finiti in fredde "democraticiSSSime" celle occidentali.
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Chie era "Steve Jobs"?

1)Era un idignados occidentale?

2)Apparteneva,dalla prima ora,alla primavera araba?

3)Era un potenziale iscritto di "FORZA GNOCCA?".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 07.10.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per VIVIANA
Ciao Viviana,come forse saprai sono attivamente impegnata per il M5 S nella mia citta.E'in fase di gestazione una lista 5 Stelle per le amministrative della primavera.Abbiamo già approntato collegialmente il Programma strutturato su 5 Stelle ognuna delle quali si amplia in vari punti inerenti il tema principale .
Detto questo vorrei farti una domanda;spesso mi sento rivolgere questo interrogativo che per la verità mi mette un po'in difficoltà. E'questo:ma se il M5 S non intende collaborare con nessuno partito (è questo un punto imprescindibile)come avra la forza numerica per cambiare la situazione? E mi fanno l'esempio di Di Pietro che contesta il governo ma di fatto non ha i numeri per incidere concretamente.Tu come risponderesti a questa obiezione?

mariuccia rollo 07.10.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano: “Mio mandato in condizioni difficili”. Ed evoca governo di tregua nazionale.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/06/napolitano-litalia-cresca-insieme-o-non-crescera-abbastanza/162526/

Be a dire il vero signor presidente il suo mandato a me sembra insignificante, nullo, o non pervenuto, faccia un po lei.
Se poi oltre al suo babbeo malatomentale di hardcore, la padania assieme alla lega, popolo padano compreso, si togliesse pure lei dalle scatole di certo non mi metto a piangere disperato.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente da una storia come questa c'è da imparare questo: credere nei propri sogni, tenere l'attenzione su di essi, avere la passione di mantenerli al centro del proprio focus/attenzione nonostante tutte le vicicissitudini della vita, dolore, sofferenza, mancanza, morte o paura, etc., porta ALLA REALIZZAZIONE DEI SOGNI. Come si realizzano i sogni? MANTENENDO L'ATTENZIONE INTERIORE COSTANTE AD ESSI, MANTENERE IL PROPRIO DESIDERIO CHE IL SOGNO SI REALIZZI NELLA PROPRIA INTEIRORITA', NEL PROPRIO CERVELLO, NELLA PROPRIA IMMAGINAZIONE, VIVENDO COME SE IL SOGNO SI FOSSE GIA REALIZZATO, PENSANDO COME SE IL SOGNO SI FOSSE GIA REALIZZATO NONOSTANTE TUTTE LE VICISSITUDINI CHE POSSIAMO PASSARE (NOIA, DOLORE, SOPPARVVIVENZA, MORTE, ETC.); IN QUESTO MODO, ATTRAVERSO IL TEMPO, IL SOGNO SI MANIFESTA COME REALTA DELLA NOSTRA VITA. Questa è la regola aurea, ma pochi hanno la passione di mantenere in se stessi i sogni e se li dimenticano attraverso le vicissitudini della vita; ecco perche i sogni non li realizziamo mai, ma qualcuno ogni tanto ci ricorda perche non li realizziamo mai, uno come Steve Jobs.
Tuttavia c'è da dire una cosa, l'evoluzione tecnologica non è tutta rosa e fiori; in questo nostro mondo tecnologico spesso è l'immaginazione che viene "uccisa", la "noia" della vita prevale e si va a caccia di nuove "emozioni tecnologiche". Questo sta accadendo in diverse persone, giovani e adulti; si diventa dipendenti da un oggetto per avere alcuni surrogati di emozioni. E si vive lo sfogo della propria "vita noiosa" attraverso un mezzo tecnico. E spesso la mente si impoverisce, diventa schiava di bisogni emozionali soddisfatti dalla tecnologia (pornografia, sport, cinema senza contenuti etc.), e poi un informazione aquisita senza autoriflessione, senza consapevolezza. Il punto è questo: l'evoluzione tecnologica deve essere accompagnata da una evoluzione della consapevolezza se si vuole avere una societa in armonia con se stessa, con tutta la realtà. Fino ad ora questo manca

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 07.10.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

molti che usano "windows" ...
95-98-me-2000-xp-vista-7

dovrebbero digitare - fdisk.exe - e poi format.exe

ma non sul computer, nel proprio cranio !


La maggiore fortuna di Steve Jobs è stata quella di non nascere in Italia!
Il genio qualche volta non basta.
Leonardo da Vinci si è salvato a pelo.
Giordano Bruno lo hanno bruciato.
Galilei ha dovuto abiurare.
E Rubbia lo hanno cacciato.

Siamo il paese delle Gelmini, dei Scilipoti e del Trota. Speriamo che il prossimo Jobs nasca anche lui in America. Lo dico per il bene di tutti. Qua il genio o fa la fame o espatria.
Provate a chiedere a qualche politico nostrano: "Jobs chi?"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stay hungry stay foolish, Beppe:
vivi alla Paolo Barnard in pratica, a volte ti va bene a volte ti va male, non ha importanza.

Stay hungry stay foolish, diversamente buona parte di noi ti abbandonera', di "normaloni" saccenti in giro ce ne sono fin troppi.

Ivan Ciani Commentatore certificato 07.10.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

@Lalla...
Riprendo il filo del tuo ultimo discorso.

Pochi giorni fa un mio amico, persona del tutto rispettabile, lavoratore infaticabile, stava transitando davanti al Cinecity, a Silea (Tv).

Una pattuglia di poliziotti con tanto di cani antidroga lo fermano per un controllo. Lo fanno scendere dalla macchina e gliela rivoltano come un calzino.

Non ha precedenti penali e mai e' stato implicato in faccende di droga. Per cui non c'e' neanche da pensare che fosse segnalato e cosi' giustificare tanta durezza.

Uno dei cani sale nella macchina e inizia il suo lavoro. L'altro cane si occupa del mio amico. Nulla!

Uno dei poliziotti, nel frattempo, non ha fatto altro che chiedergli: "Dai, tirala fuori. Facci vedere cosa hai. Se la troviamo noi e' peggio!".

Non hanno trovato nulla. Hanno solo ottenuto il risultato di fare perdere fiducia nelle forze dell'ordine ad un altro cittadino.

Perche' queste cose ti choccano, ti lasciano comunque un segno.

Qualcuno obiettera' come al solito: Beh? Stavano facendo il loro dovere.

Si, ma c'e' modo e modo di farlo. Non serve lasciare poi una macchina in disordine e un cittadino che si deve mettere li' a rimettere tutto in ordine dopo.

Questo puo' succedere ad ognuno di noi. Oggi come oggi.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.10.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"10 years ago we had Steve Jobs, Bob Hope and Johnny Cash. Now we have no Jobs, no Hope and no Cash"

(letta or ora su fb)


***

Comunque... LINUX RULES!!!

Sari K. Commentatore certificato 07.10.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mondo esistono dei grandi come Mr.Jobs che, quando ci lasciano,creano il vuoto;e,dei piccoli, come me,-voi non so-che hanno solo qualche idea concreta sul prossimo immediato.Tu ne hai?Se si, vai su www.webalice.it/rienzigiovanni ciao,ti aspetto

giovanni rienzi 07.10.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

La prima notizia dei nostri giornali è la morte di Steve Jobs
La prima notizia dei giornali inglesi è l'arretramento di 3 tacche della valutazione del rating all'Italia
La seconda notizia dei nostri giornalei è che Berlusconi vuol fondare Forza gnocca
Anche questo vorrà dire qualcosa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio fare pubblicità occulta ma se avete un mac o un'iphone o un'ipad.. tenetevelo stretto.

Tra un certo numero di anni saranno oggetti da collezione.

I primi MAc...già lo sono.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.10.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa abbatte l’ultimo tabù e si lancia anche su Youtube con un nuovo canale in cui vedere tutti i video dell’Angelus di Benedetto XVI.

http://www.pontifex.roma.it/index.php/opinioni/laici/1460-e-il-papa-saffaccio-alla-finestra--del-computer

Chissà qualé la marca del suo PC...

tiriamo ad indovinare...?


“Stay Hungry. Stay Foolish”...
----------------------------------------------

Circa 46 milioni di stellestrisciati hanno preso in parola la prima che ha detto...e se continuano un altro pochetto, forse, prenderanno in considerazione la seconda...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 07.10.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italianimbecilli.blogspot.com/2011/10/quando-gli-sbirri-picchiano-i-figli-dei.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.10.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.facebook.com/group.php?gid=64077510686&v=wall

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.10.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Negli ultimi quattro giorni a Venezia non si parla d'altro.Nicolò e Tommaso due fratelli residenti a S'Marta,dopo essere stati fermati da una volante della polizia per un controllo documenti,senza aver commesso alcun reato vengono arrestati e portati in centrale.Tommaso finisce all'ospedale,due costole rotte,labbro tumefatto,occhio nero ed echimosi su varie parti del corpo ad entrambi.

http://www.facebook.com/group.php?gid=64077510686&v=wall

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.10.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Leggo tanti commenti, e commenti ai commenti, e penso ad una cosa...
Troppo spesso esageriamo con il "classificare" in due sole categorie: bianco/nero, buono/cattivo, ricco/povero, ... e ci dimentichiamo che esistono infinite categorie intermedie.
Una volta che qualcuno viene etichettato come "cattivo", allora uttto quello che ha fatto e farà sarà sempre "cattivo" a prescindere.
Ma chi l'ha detto?

Il post riporta un discorso di una persona di grande esperienza, un discorso saggio, positivo, incoraggiante. Un discorso che andrebbe letto e vissuto ogni giorno, indipendentemente da chi lo ha pronunciato.

Jobs era uno sfruttatore o un genio?
Forse entrambi?
Che importa?
Queste sono parole, questi sono consigli che mi fanno stare meglio ogni volta che li rileggo;
mi ricordano che io sono responsabile della mia vita,
mi fanno sperare che la possibilità di migliorare esista e soprattutto dipenda da me.

E ringrazio Steve Jobs per queste parole.

Andre C. Commentatore certificato 07.10.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Stay Hungry. Stay Foolish”.

Siate affamati, siate folli.

Se alla mattina vi guardate allo specchio e vi chiedete se quello chen state facendo e' quello che vi piace fare e la risposta e' no, allora e' il momento di cambiare qualcosa.

Penso che Beppe non a caso abbia voluto dedicare questo post a Steve Jobs.

Non tanto e non solo per commemorare una persona geniale, per quanto miliardaria e per alcuni criticabile, quanto forse per farci prendere spunto da questi principii base, elementari.

Siate affamati, siate folli, siate innovativi, avere il coraggio di combattere per ottenere un cambiamento, per ottenere il meglio.

Non accontentarsi della mediocrita'. E questi sono tempi socialmente e politicamente mediocri.

Forse dovremmo pensare tutti di applicare i predetti principii al nostro vivere quotidiano.
Avere dunque il coraggio di esporsi, di essere protagonisti del cambiamento.

Riprendiamoci la nostra dignita' di uomini e donne e cambiamo questa maledetta societa'.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.10.11 09:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vabbè...su Stefanino dico pure la mia...

Che abbia avuto intuizioni geniali è fuor di dubbio. Che le abbia sfruttate economicamente pure. Che si sia mosso da squalo in un mondo di squali è tipico della mentalità stellestrisciata. Le sue (e dei suoi collaboratori) invenzioni mica le ha messe gratuitamente al servizio dell'umanità. Vorrei specificare che, a mio avviso, se si ritiene un genio stronzo, o genio del male, gli si fa il culo non gli si toglie la patente di genio. A Pizzaland, faccio notare, alcuni idolatrano uno Gnomo che ha trovato una scatola già inventata da altri e l'ha riempita di tette e culi...
Fra proporre un i-pod e proporre Emilio Fede passa comunque una sottilisssssima differenza. Poi possianmo appendere entrambi a piazzale Loreto...solo che uno lo appendo coi guanti bianchi l'altro no...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 07.10.11 09:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi globale che stiamo attraversando è una crisi di riallineamento tra ECONOMIA VIRTUALE e ECONOMIA REALE.

Steve jobs stava dalla parte giusta della barricata!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.10.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Perché poll mannar
non può più postare?
???????????????
il blog fa qualcosa?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice ma lui (Jobs) è stato al servizio del Capitalismo, uno dei pilastri addirittura.

E' qua che ti sbagli, perchè quella di Steve è ECONOMIA REALE!!!!

Non confondere la carta straccia con l'economia reale e 220mila posti di lavoro!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.10.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Adesso accusano Steve di avere distrutto l'industria discografica con itunes, di avere ammazzato l'industria cinematografica, di inquinare il pianeta con i rifiuti,

fate una cosa dai, dategli anche la colpa del flagello dell'obesità!


America

A loro la mela
A noi le banane

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Vucik

Paradiso
E' appena arrivato e ci ha già fatto cambiare sistema operativo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre così, il migliore si prende le colpe di tutti.

Gli Usa & Getta sono uno dei pochi Paesi dove il detto "nessuno è profeta in Patria" non vale.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.10.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

Marchionne vuole una fabbrica dove si lavori e basta.
Senza sindacato, senza ispettorato e senza Confindustria.

E perché va in America? Venga a Barletta

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Dite che era un visionario ? Leggete un po qua !!!

Fonte : http://www.lettera43.it/economia/aziende/27757/steve-different.htm

".Steve Jobs, fondatore di Apple morto il 5 ottobre 2011.
.Stay hungry, stay foolish. Non è facile dire quanto siano foolish, cioè folli, nel senso provocatorio di un buffone shakespeariano, ma non è difficile immaginare quanto i dipendenti-schiavi della Foxconn, l'azienda-galera di Taiwan che fra una scheda madre e l'altra mette al mondo anche parecchi gioiellini di Apple, siano invece parecchio hungry, cioè affamati, visto che lavorano a orari da rivoluzione industriale inglese ottocentesca per un tozzo di pane o, stanti le latitudini, un pugno di riso. Quando non s'ammazzano.
Steve Jobs è morto, viva Steve Jobs, e ci mancherebbe altro. E un pensiero dolente va anche a quei padri e quelle madri di famiglia visti bighellonare con indosso la t-shirt inneggiante a «Steve Jobs sindaco» oppure mettersi eccitatissimi in coda al superstore pur di essere fra i primi ad accaparrarsi la più fresca gadgetteria marchiata Apple.

Della gente comune l'Unione europea ha un'idea tutta sua
Un modello di iPad, il dispositivo portatile della Apple creato da Steve Jobs nel 2010.
.Steve Jobs è morto, ma vive e lotta assieme a noi, perché la vita eterna è il premio che spetta a ogni «visionario», così come un po' tutti, e Lettera43.it non ha fatto eccezione, lo hanno definito. E perché nelle parole dell'Unione europea il suo merito è stato nientemeno quello di portare «la tecnologia alla gente comune».
Chiunque si sia mai preso rapida briga di confrontare i costi al dettaglio di un computer made in Cupertino (in realtà fabbricato da hungryssimi taiwanesi appunto) con quelli di un normale pc con sistema operativo Microsoft o addirittura open source, comprende che i buontemponi dell'Ue hanno della «gente comune» un'immagine ben bizzarra.... ( continua sul link )

Marco F., Genzano di Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAINO

Babbo, cos'è la gnocca?
Per noi, l'organo genitale femminile. Per Berlusconi non lo so più.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELLEKAPPA

L'irrefrenabile celodurismo del premier
In effetti si tratta di rigor mortis

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

JENA

Nell’ambito delle consultazioni per il nuovo governo, oggi il presidente Napolitano ha ricevuto la delegazione di Forza Gnocca.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

La precocità del henio di Steve stà in questo, frequetare solo i corsi che gli interessavano e poi mollare se è necessario.

E' LI' CHE E' NATA LA APPLE!


Jobs è un genio che ha trovato il modo di convertire alla tecnologia molte persone che altrimenti non avrebbero avuto cognizione della rete e accesso al mondo digitale. Con alti e bassi è stato capo d'azienda, ha fatto errori, ma ha anche creato meccanismi di mercato nuovi con cui la gente ha remunerato Apple e tanti sviluppatori di software e contenuti. Lo stridore con ciò che dice Confalonieri (nel video allegato al post) che invoca tutele forzose del diritto d'autore è enorme. Il secondo appare un vecchio disadattato che reclama potere per far sì che le cose restino come ai bei tempi. Con una classe dirigente così vecchia e presuntuosa (che ha l'illusione di possedere la verità e imporla agli altri attraverso il potere) il nostro Paese è condannato a restare indietro. Il potere si basa sulla convinzione e seduzione non coercizione. Solo così c'è la partecipazione alla costruzione del bene comune.

Peter Amico 07.10.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancherai Steve. Grazie Beppe per il post.

Manuel P., Romagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto che i migliori non escono dall'Università con 110 o 110 e lode per il semplice motivo che ci sono esami inutili inventati per crare cattedre dal nulla e che si meritano un bel 18.

Sapete perchè le aziende cercano i laureati con 110?

Perchè sono sicuramente delle pecore, è come un test attitudinale aziendale.

Saluti

ps: Bersani che sventola il suo 110 è un'orrore!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.10.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

"Rifletti che se lui non è riuscito a sconfiggere la morte (????) non ci riuscirà nessuno. E ti senti più fragile."

***

ELLAPEPPA!!! MICA ERA DIO EH!!?

Sari K. Commentatore certificato 07.10.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento

PERCHè NON VI GUARDATE IL FILM DOCUMENTARIO "I PIRATI DELLA SILICON VALLEY"?

BEPPE GRILLO ATTACCHI GLI IMPRENDITORI CHE FANNO SOLDI SPECULANDO E OSANNI STEVE JOBS? MA VA A CAGARE TU E TUTTI I POLITICI DI MERDA!

DAVIDE D 07.10.11 08:50| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuro che mi sarei aspettato TUTTO, meno che vedere questo post sul blog di Grillo.
Sul talento di Jobs non c'è da discutere, tutto il resto, invece, è discutibile.
Il film "I Pirati della Silicon Valley" mostra molto chiaramente chi era Steve. Ha trascurato la sua famiglia, ha creato una multinazionale, a lungo la sua politica è stata quella di spingere sull'appeal dei prodotti, facendoti sentire superiore agli altri. Il suo SO era completamente chiuso fino a che non è stato aperto a Windows, e infine la Apple era mantenuta dall'amico Bill per far sembrare che esistesse una parvenza di concorrenza nel mercato. Per chiudere, ha coltivato il culto della sua immagine, che si è trasformata in una sorta di religione, con imbecilli che facevano la fila fuori dei negozi giorni prima per comprarsi idiozie come l'i-pad e che lo hanno venerato come un dio.
Ieri e oggi ho letto di sciocchezze intergalattiche spacciate come cose normali: creazione dello Steve Job Day all'uscita del nuovo i-pad, tutta la gente vestita come lui (scarpe da ginnastica, jeans e felpa nera girocollo), ho letto articoli che dicono che ha perfino rivoluzionato la morte con la sua morte digitale, ma dico, siamo scemi o cosa?

Jacopo Maurizi Commentatore certificato 07.10.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno mi dica perché non riescono a postare più nulla

Charl Bukosk
Cesar Beccar
Franc Nuzz

?????????


viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tollererei appena un minipost... ma un post intero solo per la memoria di un ricco che ha sempre avuto voce, e solo perché si possiede uno dei suoi cosi che contribuiscono ad aumentare i rifiuti tecnologici (perché chi compra il primo non si ferma più e compra il secondo anche senza necessità) no. Con tutto il dispiacere per una persona morta.
E che ha il suo discorso di diverso dal tipico e straripetuto "sogno americano"?
A lui è andata bene (nessuno mette in dubbio la sua bravura), ma altre persone non possono decidere di fare ciò che farebbero se fosse l'ultimo giorno della propria vita...

No, non mi va giù, scusate. E senza offesa per la memoria del morto.

Cliccami 07.10.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

...ad Ogni Essere che ha Operato per il Bene Collettivo Sempre il Massimo Rispetto e Riconoscimento.
RicordarLi per Sempre è Diritto e Dovere di chi resta...

L'ulivo di Vittorio Arrigoni, da Gaza alla Valle di Susa

http://www.infopal.it/leggi.php?id=19517
"Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"

anib roma Commentatore certificato 07.10.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Bravo industriale per imporre i suoi prodotti nel mercato,non c'è dubbio, ma non capisco tutta questa follia per la sua morte. il mac che ha fatto non è nulla di nuovo ma un ottimo lavoro di un derivato del unix

giovanni.p 07.10.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CREDETE HA QUEL POVERINO CHE DICE CHE SIAMO DEGLI UMANI E NEANCHE APPREZZABILI PERCHE CRISTO CI HA DETTO CHE SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO E POSSIAMO FARE QUELLO CHE HA FATTO LUI.E GIUSTO ESSERE GRATI A STEVE JOBS PER AVERCI DATO UN MEZZO CHE CI RENDE MENO IGNORANTI E CHE MIGLIORA LA NOSTRA VITA MA E ANCHE VERO CHE SI POTEVA FARE DI MEGLIO COME INVENTARE UN PC CHE EMETTESSE MENO RADIAZIONI CAUSA DI TUMORI.COMUNQUE MI SONO PIACIUTE DUE FRASI DEL SUO DISCORSO (DI NON LASCIARE CHE ALTRI VIVANO LA NOSTRA VITA E DI AVERE IL CORAGGIO DI SBAGLIARE SENZA PROVARE VERGOGNA PERCHE DI FRONTE ALLA MORTE NOI SIAMO GIA NUDI E MISERABILI .MA E ANCHE VERO CHE LA MORTE SI PUO VINCERE COME FECE GESU RISORTO IN UN CORPO DI CARNE E OSSA.QUINDI GRAZIE A STEVE JOBS MA NELLA VITA SI PUO FARE DI MEGLIO CHE INVENTARE PC COME IMPARARE A VINCERE LA MALATTIA E LA MORTE.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.10.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post non mi passa

Salta via


Affollata e complessa ieri sera l’Agorà di due ore e mezzo messa su in breve tempo su Rai3, con tutte le luci e ombre di un personaggio complesso e grandissimo che ci dà lezioni di vita che oltrepassano la sua competenza tecnologica.

Quando il progresso avrà superato e reso antiquate tutte le sue applicazioni, ancora resterà la sua lezione umana: la lotta di un uomo che non si è arreso mai e che alle centinaia di studenti di Stanford e al mondo ha portato con tutte se stesso non solo un lascito tecnico ma una lezione di carattere: Non arrendetevi mai! Scoprite qual’è il vostro sogno e datevi totalmente ad esso! Questa è la vostra lezione di vita. Cercate quello che vi piace e fatelo al meglio, con tutti voi stessi. Se cadete, rialzatevi! Se vi sconfiggono, continuate a lottare! Unite i puntini. Jung lo chiamava ‘il principio di individuazione’, realizzare ciò per cui siamo nati, il compito vitale, Via via che il vostro impegno vi porterà avanti, capirete il disegno che quei puntini formano. Quello è il vostro Kahrma, o il vostro destino, o il vostro compito, come volete chiamarlo. E’ il vostro compito ed è il motivo per cui siete al mondo. Solo così sarete intensamente uomini!


Me lo mette voi?


Il blog peggora di giorno, i post non passano, aumenta il numero dei blogger storici che non riescono a postare nemmeno una parola e si lamentano con voi senza avere nemmeno una risposta

State facendo qualcosa?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ferrara vuol cambiare nome al partito e rinnovarlo con la Santanché
Berlusconi farnetica di un nuovo partito Forza Gnocca, ma più che barzellette non produce, ha addirittura convocato i suoi per far loro una lezione sulla forza catartica delle barzellette. Su cosa la prossima convocazione: sulla forza liberatrice della lap dance? La facciamo a Cernobbio?
I produttori di scarpe ci fanno i politici. I politici ci fanno le scarpe
45 del Pdl chiedono ufficiosamente a Berlusconi di farsi da parte. Ma loro non si fanno da parte. Nessuno molla il predellino. Ritti su una gamba sola, ma attaccati con l'Attak
Bossi è lucido a tratti
Tremonti non lo è mai stato
Il Trota non è ancora entrato nell'età lucida
Di Scilipoti manco a parlarne
Questo paese va alla malora ma nessuno sembra occuparsene e chi dovrebbe fare qualcosa traccheggia
Stiamo morendo per auto-oscurazione
Non è una morte onorevole

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah.
con tutto il rispetto per STEVE JOBS, uno che dice ai giovani: NON ACCONTENTATEVI, SIATE AFFAMATI, SIATE FOLLI è semplicemente un PILASTRO DEL SISTEMA CAPITALISTICO, per quanto geniale e innovatore.
preferisco mille volte uno che predichi di NON INSEGUIRE RICCHEZZE, di essere RISPETTOSI DEI PROPRI SIMILI e del resto del PIANETA CHE ABITIAMO e di RICERCARE la SAGGEZZA.
uno tipo il GANDHI...per dire...o che so io...GESU'?
detto da un ateo come me...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.10.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il divino e' veramente imprescrutabile.
Bossi diventa sempre piu' vecchio, bendato, zoppo, rivoli di bava gli scendono quando parla , ormai si fa fatica a comprenderlo e la sua salute mentale va rapidamente peggiorando , i suoi spesso incomprensibili discorsi sono sempre gli stessi e sono etichettabili piu' come farneticazioni di un folle. Bossi mi ricorda Caligola che completamente pazzo fece senatore il suo cavallo, lui altrettanto pazzo ha fatto assessore una trota.
Ora mi chiedo..

Grande Falciatrice ma perche' devi sempre prendertela con le persone sbagliate? ™

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 07.10.11 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se n'è andato Steve Jobs, uno degli uomini più significativi del pianeta e lo ha fatto in silenzio, con una dignità e una sobrietà che oggi sembrano virtù dimenticate.
Forse a ricordare a molti che in ogni uomo brilla una scintilla divina.
Arrivederci Steve.

Consolato Campolo 07.10.11 07:46| 
 |
Rispondi al commento

1985
un gruppo di terroristi sequestra la nave da crociera Achille Lauro, a bordo ci sono 400 persone.
Chiedono la liberazione di prigionieri detenuti in Israele

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


La mia famiglia e l’informatica
Io,l’unica scheggia umanistica della casa, tuttavia col suo blog e attaccata al pc. Mia figlia e mio genero due laureati in informatica, noi Microsoft, loro Apple, mia figlia esperta in grandi reti. Mio marito entra come ingegnere in IBM nel 71,i ‘calcolatori’, 360, erano grandi come una stanza, con l’aria condizionata, e ci si lavorava la notte, ho ancora da qualche parte le schede perforate. Nel 74 arrivarono i 370, e abbiamo trovato un personal 82 che lui è riuscito miracolosamente ad accendere, non fa altro: si accende! Una vita in IBM, la grande nemica di Jobs. Quella che dichiarò che il pc era una scoperta inutile, nessuno lo avrebbe usato! Ma Jobs ci credeva e mezzo mondo con lui. Se fossimo rimasti con IBM e i grandi cervelloni non saremmo qui col nostro maus o il cellulare a scriverci. Ci sono menti che cambiano un’epoca. Ma ci vogliono gli Steve Jobs per farlo. Quelli che veramente ci credono. Quando nel 65 arrivò il personal computer, solo i giovani ci impazzirono. I governi non hanno capito la grandezza nemmeno ora. Il nostro ignora persino la banda larga. L’ignoranza al potere. Quando mia figlia mise nel suo zaino di scout il suo pc Apple con una bottiglia d’acqua che perdeva e l’acqua rovinò lo schermo si mise a piangere, ora anche i piccolini di 2 anni e 4 cliccano e cercano Rat-man e la Pimpa. Come mi sono messa a piangere io perché ho messo stupidamente il pc in valigia e all’aeroporto me lo hanno fracassato. Ora vado in un prato, attacco il pc microscopico a un cellulare e mi connetto col mondo. Grazie Steve Jobs, non ci hai dato solo una gioia infinita, non ci hai solo reso il mondo più semplice e più vicino. Ci hai mostrato una grande lezione di civiltà: avere un sogno e combattere per esso cambia il nostro mondo, cambia il mondo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 07:34| 
 |
Rispondi al commento

In molti modi hanno denominato le ere
C'è stata l'età della pietra
l'età del ferro...
la nostra resterà come l'era della comunicazione.
E Steve Jobs è il suo profeta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

A molti ha dato noia che il blog scegliesse come tema Steve Jobs
Io direi che la scelta era obbligata
Tutto il mondo,oggi,parla di Steve Jobs
Inutile negare che sia stato un genio
Inutile fingere che non abbia semplificato le comunicazioni e reso più veloce il villaggio globale.Inutile attribuire solo ad altri la straordinaria saga dell'informatica
Sciocco denigrare la sua grandezza sottolineando le sue ombre che furono tante
I grandi uomini troppo spesso sono una miscela fortissima di vizi e di virtù.In loro è come se la natura si amplificasse e Jobs non faceva eccezione.Non era solo un grandioso inventore e un abile venditore,era un personaggio fortissimo, un mito,con i suoi giganteschi difetti e le sue impareggiabili qualità
Molto stupido attaccarlo perché si è arricchito diventando il 38° uomo più ricco del mondo
Questo in USA si può.In Italia meno.Ma il software resta ancora un campo aperto ai creativi di coraggio
La sorte non gli è stata benigna e ogni cosa che si è guadagnata l'ha conquistata con sforzo, senza eredità o regali della sorte,cadendo e rialzandosi,combattendo e perdendo.E la lezione più grande che ci ha dato è questo coraggio, questa intraprendenza,questa determinazione che è la forza dei grandi,questa lotta costante contro ostacoli che avrebbero schiantato chiunque,per la realizzazione di un sogno a cui ha dato tutta la sua passione,la sua maniacalità,la sua impeccabilità quasi zen,il suo senso del bello e del semplice.
Ci sono uomini come Cartesio che ci hanno insegnato che un pensiero complesso può essere espresso in forma semplice e hanno riformato una lingua e un modo di intendere la scienza.
Ci sono uomini come Einstein che ci hanno mostrato come un mondo complesso può essere descritto in modo elementare come nella creazione di Dio.
Jobs appartiene al regno di coloro che ci hanno semplificato la vita e ci hanno permesso una comunicazione facile,allargata,simultanea.
Tra tutte le invenzioni di questi due secoli,le sue hanno cambiato la vita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 07:18| 
 |
Rispondi al commento

I CRETINI

Ci sono persone che ti costringono ad usare continuamente la parola ‘cretino’.Ne faremmo volentieri a meno,ma loro non possono fare a meno di ricordartelo.Il cretino sembra si faccia un punto di onore di dimostrarti continuamente che è cretino.Ci tiene.E’ la sua natura ma anche la sua disgraziata vocazione e ci si impegna.
Essere cretini è come essere geni:è natura.Ma i cretini abbondano,i geni no.La natura avrebbe pure potuto rovesciare le proporzioni e nei numeri non ha dimostrato molta intelligenza. Per cui quando i cretini si accaniscono contro un uomo intelligente(figurarsi contro un genio) vincono per maggioranza.Ma continuano a perdere per intelligenza.Purtroppo alle elezioni non pesano i QI ma i numeri,e per questo i cretini vincono,essendo numericamente superiori.Quando hanno rovinato gli Stati,non hanno il minimo pentimento ma insistono,i fallimenti pubblici o privati semplicemente non li vedono e continuano a massacrarci i coglioni con un accanimento che è,appunto,cretino.
Il blog,come il mondo,è rovinato soprattutto dalla cretineria.Per disgrazia essa si accompagna spesso alla cattiveria.Giustamente a Bologna dicono “Carogna di un cretino!”,si vede che essere solo cretini non gli basta.
Per nostra maggiore disgrazia,i cretini appoggiano al governo i malvagi.Senza i cretini avremmo governi migliori.E anche opposizioni migliori
Come diceva Frank Zappa,non è l’idrogeno la sostanza base dell’universo,è la cretinaggine. Ma non la puoi usare come carburante,anzi inceppa qualunque cosa sia fatta con intelligenza,come la sabbia nel motore.Il cretino non va da nessuna parte,ma neanche ti ci fa andare.Per questo il mondo progredisce così piano e,quando scivola indietro,ci puoi scommettere che è per una congrega di cretini.
Persino Keynes si occupò dei cretini. Disse che il loro è un problema serio che sfidava la potenza divina e che Dio avrebbe dovuto scendere di persona, non mandare il Figlio; la cretinaggine infatti non è cosa da affidare ai bambini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.10.11 07:02| 
 |
Rispondi al commento

All'interno della gestione del blog ci dovrà pur essere chi decide cosa scrivere, e gli altri mi chiedo? Nessuna proposta alternativa su 'Steve Jobs'? Tutti in accordo?
Un rigagnolo fognario che sta divenendo cloaca a cielo aperto.

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 07.10.11 05:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stay Hungry: Non soddisfatevi troppo facilmente e non dormite sugli allori.
Stay Foolish: Siate pazzi, in questo mondo troppo serio.

[Mia interpetazione]
Caffe'? \_/)

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 07.10.11 05:15| 
 |
Rispondi al commento

mi piacciono tutti i commenti che aiutano ad essere informati ed ad aprire la mente, mi auguro tutto cio' non sia reso illegale. ritroviamo i vicini di casa e ricordiamoglielo, con serenita' e con determinazione

paolo calzavara 07.10.11 04:06| 
 |
Rispondi al commento

"stay hungry, stay foolish!"...

r.i.p. fratello! e se ce la fai... da lassù aiuta i nostri politici e i nostri banchieri ad essere meno "hungry" e meno "foolish"... e già che ci sei aiuta il popolo hungry a reagire con molta foolish a questi F.d.P. che tutti insieme non hanno un centesimo della creatività del tuo dito mignolo! Quando verrò lassù ti offro un caffè... per ora Grazie!

Chissà cosa inventerai lassù! ^___^

P.S.
Fammi un'ultima cortesia. Puoi dire a Bonolis e Laurenti che cominciano a rompercaxxo con 'sta pubblicità?

franco muzzi 07.10.11 02:45| 
 |
Rispondi al commento

think different
Stay Hungry. Stay Foolish...

va bene, proviamo a farlo
pensiamo differente e proviamo a essere pazzi e affamati..

se devo pensare differente allora dovrò pur dissociarmi
a quanti hanno pubblicato ad oltranza il discorso di steve...
e a chi ha trasmesso così fortemente i suoi sentimenti verso di lui...

ma come poter dissociarmi in modo sensato???

certi fatti che accadono nella vita ci fanno riflettere,
e proprio la morte è uno di quei fatti che sempre ci sconvolge...

grazie a facebook abbiamo modo tutti i giorni di conoscere
il pensiero e il comportamento delle persone..

ma io mi chiedo perchè così tanti sentimenti rivolti a una persona morta...?
probabilmente noi soffriamo così tanto per un morto perchè forse
non gli abbiamo detto negli occhi e col cuore quello che provevamo per lui...

ma questa persona ormai non c'è più...
e probabilmente ne le nostre parole ne i sentimenti li sentirà più...

per un morto basta il silenzio...

siamo noi vivi che soffriamo,
siamo noi vivi che proviamo dolore,
siamo noi vivi che abbiamo bisogno di parole ed affetto,
siamo noi vivi che dovremmo imparare a vivere...

tra vivi dobbiamo guardarci negli occhi e trasmettere i nostri sentimenti,
dobbiamo esserci, dobbiamo condividere la nostra vita...

altrimenti saremo soli,
solo come tu che leggi e scrivi in questo momento...

solo come me, perchè non so con chi condividere...


wazak 07.10.11 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Boh....!
Questo più che un fabbricante di computer di lusso, mi sembra il capo di una setta religiosa!
Stay hungry?
Stay foolish?
Ma vaffanculo va!
Ma a chi si rivolge?
A voi, pensate?
A voi, che lo osannate?
A voi, che non arrivate a fine mese?
Mi dispiace, voi siete quelli che glieli costruite per uno stipendio da fame!
E poi glieli comprate ad un prezzo che è il triplo del vostro stipendio!
Si! Era davvero un genio!

l., ancona Commentatore certificato 07.10.11 01:49| 
 |
Rispondi al commento

www.forzagnocca.it
I N T E R E S S A N T E !

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 07.10.11 01:41| 
 |
Rispondi al commento

fortuna che c'è madre natura ha inventato la morte certa e inevitabile per tutti belli e brutti, ricchi e poveri, saggi e stolti, buoni e stronzi ecc.. perché altrimenti sarebbe impossibile toglierci dai coglioni personaggi come il nano!

viva madre natura!

libero pensiero perciò pazzo 07.10.11 01:37| 
 |
Rispondi al commento

A parte quello che succede nel mondo a me preme davvero capire come vivere quello che accade nel nostro paese. Avrei bisogno di mandarle una mail vorrei sapere come fare, in realtà vorrei avere la certezza che la legga.
Notte

paola polidoro 07.10.11 01:37| 
 |
Rispondi al commento

al di là delle vostre simpatie/antipatie per Jobs e la Apple, avete compreso il significato delle parole di questo discorso?
Vi chiedete mai se state facendo quello che realmente volete e se vivete ogni giorno come se fosse l'ultimo?
Ergo siete soddisfatti della vostra vita e se no cosa state facendo per esserlo?
Dipende tutto da noi, lo capite?
Stay hungry, stay foolish!
L

lisa mazzocchi 07.10.11 01:27| 
 |
Rispondi al commento

La stupidità
è la più grande forza distruttiva
nella storia del genere umano.
Non è eliminabile,
ma non è invincibile.
Capirla e conoscerla
è il modo migliore
per ridurne gli effetti.

Che la stupidità sia un problema grave
e pericolosamente diffuso
è cosa nota fin dall’antichità.
Ma è sorprendente quanto siano scarsi
in tutta la storia della cultura umana
i tentativi di capire che cosa sia
la stupidità e come se ne possano
ridurre i perniciosi effetti.

Una cosa è chiara: di tutte
le possibili forze distruttive
nessuna è così insidiosa,
pericolosa e onnipresente
come la stupidità umana.

Questo libro non si propone
l’impresa impossibile
di risolvere il problema.
Ma capire la stupidità,
conoscerla e guardarla in faccia,
è un modo per controllarla
e ridurne le conseguenze.

Non dobbiamo avere paura
del potere della stupidità,
ma neppure sottovalutarla
o illuderci di esserne immuni.

Il problema è troppo serio
per poter essere comico,
ma conoscerlo e capirlo
può essere stimolante e divertente.

Un libro chiaro, nitido,
scorrevole, di facile lettura,
su una componente fondamentale
(ma poco conosciuta e capita)
della natura umana.

PS: non sono ragionamenti miei ma mi piacciono!

libero pensiero perciò pazzo 07.10.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento

"Sua Falsità" dice che se non piace "Forza Gnocca" per il nuovo nome del (sempre lo stesso) partito indirà un sondaggio.

Visto l'alto numero di inquisiti, condannati e imputati presenti nel PDL io lo chiamerei "Forza Delinquenti".

Dino Colombo Commentatore certificato 07.10.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti questi grandi idealisti e pronti a criticare tutto volevo chiedere ... Parlate di coltan di sfruttamento ecc... Ma allora perché cazzo utilizzate i pc e tecnologia varia ? Boicottate no ?? Mahhhh !
Qui si predica bene e si razzola male ...
Ma state zitti va'

Francesco Santoro 07.10.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo cancellate? perchè qui non si può postare un commento senza che si debbano per forza leccare i vostri culi sporchi di merda?

L'uomo Sabbia 07.10.11 00:57| 
 |
Rispondi al commento

cari zampognari ,

il Macintosh fu il primo computer commerciale ad essere dotato di interfaccia grafica e mouse... laddove erano in uso sistemi operativi quali MS-DOS,UNIX fruibili esclusivamente a linea di comando.

in pratica per colloquiare avreste dovuto imparare alcune centinaia di codici (in inglese)

Il personaggio che OGGI state beffeggiando , vi ha permesso di usare il PC pur non capendo un cazzo !
Il personaggio che oggi state beffeggiando vi ha permesso di REALIZZARE IL MOVIMENTO in quanto cani e porci , grazie a lui possono usare decentemente il computer avvalendosi della grafica e del puntatore .

compresa finalmente l'importanza di un individuo che ha permesso al mondo di colloquiare pur senza avere basi di programmazione e sviluppo ?

auba auba !!! chi tra voi ha lavorato sugli M24 Olivetti ????

riflettete pecorai ,ed abbiate un pò di rispetto per chi vi permesso di avere il mondo a portata di mouse.

cristina de carolis savona 07.10.11 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In medium stat virtus.Steve Jobs non era un genio,certamente un grande imprenditore, noi per lui e quelli come lui rappresentiamo i CONSUMATORI.Dietro questo epiteto vi è l'essenza della civiltà moderna, la risposta al perchè stiamo affogando nella nostra c.cc.La morte di un uomo è sempre un evento doloroso per tutti, tuttavia non è trapassato un Gandhi o un Che Guevara e neppure un John Lennon. I miti di oggi testimoniano di come i vari Berlusconi e affini abbiano plagiato e appiattito le menti di molti. Caro Peppe , stavolta hai toppato.Ma qualcuno, concretamente mi può spiegare cosa ha fatto di così grande quest'uomo? Certamente il pc non lo ha creato lui, al limite ha contribuito alla sua globalizzazione,che sarebbe comunque avvenuta. Tanto rumore per nulla e intanto i precari aumentano sempre di più e i morti ammazzati sul lavoro anche. Vi auguro più pilu e pc per tutti

Francesco Grillo 07.10.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che morirono quasi contemporaneamente lady Diana, e Teresa di Calcutta!
Indovinate un pò quale morte fece piangere il mondo?
Si, avete indovinato!

l., ancona Commentatore certificato 07.10.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOBS ai blogger di Beppe Grillo (tramite me nelle parentesi)

"Il vostro tempo è limitato, (e anche i 'caratteri')perciò non sprecateli vivendo la vita di qualcun’altro. Non rimanete intrappolati nei dogmi, che vi porteranno a vivere secondo il pensiero di altre persone.(anche se quello di Grillo) Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui zittisca la vostra voce interiore.(IO faccio così) E, ancora più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione:(VOSTRO...VOSTRA...) loro vi guideranno in qualche modo nel conoscere cosa veramente vorrete diventare(sapere, pensare, sognare). Tutto il resto è secondario.

Leggi tutto: http://www.cronacalive.it/steve-jobs-il-discorso-alluniversita-di-stanford-testo-e-video.html#ixzz1a2lVyy23

Dino Colombo Commentatore certificato 07.10.11 00:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi ve la faccio vedere io una vera STAR

http://rebeldog.tumblr.com/

notte

Ernesto della.serna 07.10.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Steve Jobs non l'avevi ancora mandato affanculo come il resto dell'universo? Strano... Beh, farlo adesso che è morto pare un po' brutto, vero?

arianna d. 07.10.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Insulti leghisti a deputata Pd
L'urlo in aula: "Vai a farti scopare"

..."Che a farci Inculare, ci pensiamo Noi...!"

E sulle Note della Celeste AHi!da...
Buonanotte!

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Pieno di commenti di comunisti antiamericani.... Andate a mangiare un po' di bambini.... Su.... Mamma mia che tiramenti che avete.... Avete le emorroidi e non sapete con chi prendervela.... Rilassatevi... Su.... State calmi.... Respirate... Si ogni giorno muoiono tante persone nella solitudine mediatica.... Al posto di blaterare fate qualcosa per dare voce a queste vittime....

Simone . 07.10.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Loukanikos, il cane meticcio che da tempo partecipa in prima linea alle rivolte degli indignati greci, QUELLO è UN MITO!
Ma tornate con i piedi per terra... e lasciate perdere questi fanatici

Ernesto della.serna 07.10.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Interessante la puntata di Agora' andata in onda stasera su Rai3.

Luca Riboldi 07.10.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Insulti leghisti a deputata Pd
L'urlo in aula: "Vai a farti scopare"
Pd: una vergogna

...

"una vergogna"...azz che reazione geniale...il mio CANE vedendo la notizia in tv ha detto pure lui: "una vergogna" Purtroppo lui, il mio cane, non prende una marea di soldi come quelli del PD in Parlamento per dire le stesse stronzate.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.10.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha inventato il microprocessore ha inventato qualcosa...
Steve Jobs che cosa ha mai inventato?
Quali sarebbero le sue grandi idee?
Lo stanno santificando come Papa Woitila, ma le sue idee sono, dal punto di vista tecnico, delle assolute banalità, che vengono in mente a qualsiasi persona competente in materia, con la differenza che questa si vergogna pure a dirle ai suoi colleghi.
Jobs era un uomo di marketing, non uno scienziato, o un pensatore o altro. Un classico venditore di fumo. Un venditore se preferite non infierire troppo.
Che ha inventato? Un insieme di PAROLE, di chiacchiere...
Iphone Ipod, Iqui, Ilì... divertitevi pure voi a inventare il prossimo I-...
Quale sarebbe la grande invenzione 'IPhone'?
Era già stato inventato tutto: memorie sufficientemente capienti su piccoli chip, e sistemi sufficientemente efficienti per codificare i segnali acustici: l'idea di costruire un oggetto tascabile con dentro un amplificatorino per ascoltare musica a quel punto non mi sembra proprio una grande idea..

E' il classico capitalista: un vampiro, un parassita che arriva all'ultimo secondo per sfruttare le invenzioni altrui...

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 07.10.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' quel R.I.P a Seguire che mi da' a Pensare...
Va bene il senso Comune, per Jobs.
Ma quando Morira' il Fenomeno, come lo Interpreteranno?

Riposa Il Porco?

enrico w., novara Commentatore certificato 07.10.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento

È stato un esempio per un semplice motivo: NON HA FATTO QUELLO CHE HA FATTO PER I SOLDI, O MEGLIO, NON LAVORAVA PER I SOLDI. SE LAVORI PER I SOLDI AL MASSIMO DIVENTI "SOLO RICCO" NON DIVENTI STEVE JOBS, COME NON DIVENTI: LENNON, PICASSO, LE CORBUSIE, BRUNELLESCHI, .... ECC. NON LAVORARE PER SOLDI È L'UNICO MODO DI ARRIVARE AL MASSIMO RISULTATO IN QUELLO CHE SI FA E FORSE ANCHE ARRIVARE AD ESSERE MOLTO RICCHI, (È CHIARO CHE SE RAGGIUNGI IL MASSIMO LIVELLO IN QUELLO CHE FAI VIENI MAGARI ANCHE PAGATO MOLTO) MA QUESTO È SOLO UN DETTAGLIO. QUESTA NON È LA MIA OPINIONE MA È SEMPLICEMENTE UN DATO DI FATTO.

Giulio Petrassi 07.10.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Può piacere o no. Può sembrare snob o no.
Jobs ha fatto qualcosa di grande comunque.
Non riconoscerlo sembra come quando perlusca colla sua crikka di ignoranti (guarda il tunnel per neutrini inaugurato da un quark . . . alla presenza di Gelmini) non rende i giusti omaggi a grandi italiani come Dario Fo, Nobel per la letteratura . . .

Un amico o uno pseudo nemico . . .
Quando è grande è grande . . .

Certo che le pulci non riescono proprio a vedere la grandezza . . .

Vabbè Bonanotte messeri.

Ciao a tutti, ve vojo bene nèh.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.COME LA LEGAFIA PRENDE PER IL CULO I SUOI ELETTORI.

Se almeno gli elettori della Lega si rendessero conto di darsi martellate sulle palle da soli e che i loro voti servono SOLO a difendere la poltrona sotto il culo di quelli che fanno eleggere, (quella sotto il culo di TROTA compresa).

Prendiamo ad es. la legge sulle intercettazioni.

Se, facciamo un esempio, il leghista Brambilla, subisce un torto da parte di qualcuno che grazie alle intercettazioni potrebbe essere scoperto e condannato, se passa quella legge che impedisce le intercettazioni, quel leghista si è dato una martellata sulle palle da solo?

LA LEGAFIA HA VOTATO COME MINISTRO L'IMPUTATO DI MAFIA SAVERIO ROMANO.

Ora qualche elettore leghista può mai dire che AVERE UN IMPUTATO DI MAFIA COME MINISTRO E' UN DANNO PURE PER LUI STESSO? Quanti soldi pubblici (quindi anche quelli CHE PAGA lo stesso ELETTORE DELLA LEGA )può fottersi un ministro IMPUTATO DI MAFIA?...Quanta gente anche DEL NORD vedrà I SOLDI DELLE SUE TASSE ANDARE DRITTE NELLE TASCHE DI QUALCHE MAFIOSO?...

Quindi anche in questo caso, il legaiolo imperterrito si E' DATO UN'ALTRA MARTELLATA SULLE PALLE DA SOLO???

e cosi per tanti altri casi di corruzione e illegalità simili subiti dai patani del nord.

C'E' MAI STATO QUALCHE GIORNALE DEL CA...ZO che ha mai fatto vedere anche da questa prospettiva le cose agli elettori leghisti???

Dino Colombo Commentatore certificato 07.10.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento

sodano e giulia, ma siete spariti all'unisono? anche voi allora eravate come il barone ashura?

Il Bruto 07.10.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Piaccia o no, la Morte di questo Signore, ci ha Evidenziato che il Mondo, specie Oggi, è davvero un Villaggio Globale.
Così l'Italia è appena appena una Capanna.
Ed il suo Abitante maggiormente, a dispetto della Statura, Visibile, è giustappunto poco piu' men che meno un Pazzo Stregone: Culo Flaccido.
Una Capanna puzzolente, zeppa di Merda.
Del resto, come altrimenti, con tutto quello $terco di Diavolo?
Perchè Stupirsi, se finito lo Spettacolo attorno al Grande Totem, a Ridere delle sue Pirobazie Orgiastiche ed Inni al Kamasutra, gli altri Cittadini ritornano ad Amarsi nelle Calde Abitazioni e noi depressi a Dormire nel Cesso di un Porco che ci Orina, Rutta e Defeca addosso, persin sullo Scarno Crocifisso tolto dalla Parete ed Infossato ad una delle sue Scrofe?

Dove abbiam Mancato di Rispetto al Cielo?
Nel Trarre forse, la Pargoletta mano, tremule, Cinque Piangenti Stelle?...

enrico w., novara Commentatore certificato 06.10.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Affamato e folle!
mmmm.....!
Mi ricorda qualcuno!

l., ancona Commentatore certificato 06.10.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giulia se usi un mouse Steave ti ha cambiato la vita

Simone . 06.10.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate quando i >Destronzi< gridavano AL GOLPE se fosse andata al governo una maggioranza DIVERSA da quella uscita dalle urne?

E un governo che si regge sugli SCILIPOT(T)I di turno (eletti con le OPPOSIZIONI) non ha FATTO UN GOLPE?

Cari 'illuminati' del blog...queste sono le cose su cui dobbiamo mettere l'accento, sullo strapotere vaticano che sostiene questo s-governo,sulle parole di SPOGLI che dice di DIFENDERE UN NANO INETTO AL GOVERNO NONOSTANTE LA SUA INSIPIENZA CHE DANNEGGIA TUTTA UNA NAZIONE,
SULL'APPOGGIO DELLA LEGA A TUTTE LE LEGGI PORCATA DEL NANO E DEL SUO CLAN...queste SONO LE COSE SU CUI DOBBIAMO RIFLETTERE E FAR RIFLETTERE CHI CI LEGGE....TUTTO IL RESTO SONO MINK...TE..

SU STEVE JOBS NON BASTAVANO 10 COMMENTI E POI ANDARE OLTRE?

Dino Colombo Commentatore certificato 06.10.11 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho problemi col computer xciò non riesco a replicare ad alcune persone...ritengo che S. Jobs sia stato un grande che rimarrà nella storia dell'informatica... sarà un grande esempio di grande uomo ed allo stesso tempo ci porta a riflettere sulla fragilità del ns dono più prezioso La Vita che nemmeno i miliardi di soldi riescono a difenderla dalla morte. Ritengo inappropriati paragoni e similitudini ad altre vicende di cronaca nera... purtroppo sono venuta a conoscenza di questo grande uomo in occasione della sua malattia... magari fosse stato un perfetto sconosciuto, ma ora ancora in vita

luna 06.10.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. sulle banche

puo' esere che tutta questa crisi mondiale speculatoria sia basata su una semplicissima regola, non so se legge, ma comunque rispettatata da tutti gli stati nel mondo, cioe' che le banche (o istituti finanziari, assicurazioni, fondi pensione etcetc.) non possono fallire e non possono farlo per salvaguardare i soldi messi li' dai cittadini.
per questo motivo, se una banca si trova in difficolta' arriva lo stato a sostenerla finanziariamente.
e mi sembra assurdo, si dice che si fa per salvaguardare gli interessi dei cittadini, ok, allora si lascino che le banche si lascino fallire, che i loro gestori che subiscano tutte le conseguenze che deve subire il padrone di una azienda qualsiasi quindi messa all'asta dei beni personali etcetc. e i loro mutui, pensioni etcetc. vengano privatizzate, cioe' che i soldi dei cittadini vengano ridati direttamente ai cittadini, altrimenti le banche faranno sempre lo stesso giochetto, si mettono in crisi, lo stato gli da' soldi e chi ci rimette alla fine sono i risparmiatori che invece sono quelli per cui si cerca di sostenere le banche.
hanno inventato il moto perpetuo della truffa.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.10.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il rapporto pubblicato il 06/2006 da "Daily Mirror", nella più grande ditta di Apple, la Foxconn City, ubicata a Shenzhen (CINA)con circa 200.000 operai, l'orario lavorativo è di 15 ore al giorno spesso per l'intera settimana, con un compenso mensile di 50 dollari (molto meno del salario minimo garantito). La maggior parte di essi vivono e dormono nella zona di produzione in condizioni disumane. Secondo Greenpeace, la Apple è una tra le multinazionali più irrispettose per le regole ambientali per l'impiego di sostanze altamente nocive con conseguente distruzione di vaste aree ambientali (con conseguenze mortali su uomini ed essere viventi). Noi glorifichiamo un uomo come Jobs che sposa il concetto base e più cinico della società capitalistica americana: il darwinismo sociale, ossia la selezione che farebbe una società senza regole per un uomo senza regole. Quanto più sfrutti, uccidi, inganni e distruggi il prossimo tanto più ti eleverai socialmente e se ciò non ti riuscirà è perchè non sarai stato abbastanza adatto ad uccidire e sopraffare.
E' vergognoso che i giovani debbano avere come esempio uno come Jobs e che debbano pensare che uno che distrugge l'ambiente, sfrutta la gente, crea guerre civili, dissemina morti e malattie, sia una persona da imitare, perchè? perchè è un miliardario.

silvio de lucia 06.10.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

In un sottocommento, uno ha paragonato jobs ad Einstein!
Dai sù insomma, tutto ha un limite, non fatevi prendere dall'isteria di massa!

l., ancona Commentatore certificato 06.10.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate quando i Destronzi gridavano al GOLPE se fosse andata al potere una maggioranza DIVERSA di quella 'uscita dalle urne'?

Bhe, quella che si regge su SCILIPO(T)TI & CO. (eletti con le OPPOSIZIONI!) NON E' UNA MAGGIORANZA DIVERSA DA QUELLA USCITA DAL VOTO?

PERCHE' NESSUNO, E MENO CHE MENO LE COSIDDETTE OPPOSIZIONI, GRIDANO AL GOLPE?...

IO LO SO...MA LA COSA FA SCHIFO LO STESSO.

Dino Colombo Commentatore certificato 06.10.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

UN BRUTTO SOGNO

IL ventunesimo secolo era cominciato
Tentai di svegliarmi ma non ci son riuscito.
E in mezzo a un brutto sogno mi son trovato.
Una persona davanti mi son trovato
Ma il suo volto mi era confuso
Come Dante Alighieri così famoso
A parlar con uno spirito son finito.
Giovanni Falcone lui si presenta
Commissario emerito sono stato
Di quel paese che come te anch’io son nato.
E dopo morto quasi venerato
Da molta gente che di sicuro mi hanno amato
Ma soprattutto da chi mi ha ammazzato.
F. Ma dimmi tu, che dall’aldilà con me ti degni di parlare.
Proprio con me che non credo in Dio ne ai santi
Tu dove sei, con chi stai, e con gli altri spiriti si riesce a parlare?
G. Credimi di questo è meglio non sapere
Per molta gente questo mistero è proprio un bisogno.
Mentre per altri è un grande affare.
L’uomo, che rispetto a tutti gli altri animali.
Con il suo cagionar di male fatte
dell’aldilà terrore all’uomo mette
Perche, nessuna colpa in vita ha mai pagato.
L’uomo che della sua intelligenza ha fatto un vanto.
Se lo guardi con un po’ di distacco
Ti accorgi ch’è il peggiore essere vivente del mondo
Ammazza solo per il gusto di ammazzare,
Uomini donne, bambini e animali
Giustificandosi poi, che l’uomo è un cacciatore,
E piano piano stan distruggendo perfino il loro abitare CONTINUA

Fernando Massaro 06.10.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Questa riforma non passerà. Non passerà neanche se dovesse passare. Perché? Perché nessuno può fermare i tempi. Questa è l’epoca delle opinioni dal basso, della gente che si rivolta sul web, della democrazia della Rete. Chiunque provi a chiudere la bocca a chi vuole esprimersi, non è soltanto antiquato ma anche illuso. Nulla fermerà la trasformazione profonda che è avvenuta negli ultimi anni, nella comunicazione, grazie alla Rete. Niente fermerà il sacrosanto diritto di esprimere le proprie opinioni.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 06.10.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grilloblog,
questa volta mi hai deluso,
mi hai pubblicato questo post sul "melagenio" , segui la corrente della massa, certo che ne accumuli di visite e posts sul tuo sito in questo modo, facile facile e molto commerciale...

mi stupisce che anche qui la gente si lasci incantare dal discorso del melagenio, discorsi da commdeia americana di 3a scelta, belli nella forma ma banali nei contenuti,

provate a chiedere ad un disoccupato o a chi è stato licenziato con famiglia a carico, provate a chiedere a chi subisce altri guai senza via d'uscita,
PROVATE A CHIEDERE A LUI DI UNIRE I PUNTINI DELLA PROPRIA VITA, PROVATE A CHIEDERE A LUI CHE FORMA HANNO I PUNTINI UNITI CHE SI RITROVA ALLE SPALLE...

belle parole di una persona certamente brillante, forse un genio, ma altrettanto certamente molto "paraculo".

Lui ha puntato molto sul design e l'idea di esclusivita' dei suoi prodotti , visto i costi sproporzionati rispetto al valore effettivo, lui è una specie di ARMANI della tecnologia, tipo "Bang & Olufsen" .

Se poveraccio non fosse morto così giovane , avrei sostenuto che è stato un di quelli "nato con la camicia" e che si è anche giocato bene le sue carte per far breccia nella psicologia della gente,
se per esempio l'Iphone costasse 300 euro , cioè , il suo valore effettivo, non avrebbe lo stesso successo, sicuramente.

mia moglie ha l'iphone4 , io un vecchio Nokia N97 , io con il mio riesco a farci di tutto, mentre con l'iphone no, ha molte meno funzioni, meno possibilità perchè è chiuso verso il mondo esterno.
Però con l'Iphone puoi fare il figo con gli amici perchè il melagenio ne ha fatto uno status symbol, mentre con l'N97, non c'è nulla di figo, anche se 2 volte più potente e completo.

Ecco, questa io la chiamo genialità, fare in modo che la gente si compri i prodotti della mela solo perchè fa "fighi" e non per l'effettivo valore della tecnologia nel prodotto.

non me ne vogliano i fans della mela! :)

Aleksander A., Milano Commentatore certificato 06.10.11 23:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOBS

Tralasciando le cose positive di Mr. Jobs (IL GENIO) che tutti conosciamo, vorrei parlare di alcuni aspetti che vengono messi in risalto sia su questo blog che in atri siti. L'altra faccia della medaglia, parla di prezzi carissimi (come sottolineato da 50stelle) e di pubblicità.

Leggendo i vari articoli sul web viene fuori un marchio "la Apple" che ha fatto negli ultimi anni la sua fortuna grazie all'esclusiva del prodotto. Senza parlare di come sia stata in grado di sfruttare la sua malattia (TUMORE) a fine pubblicitari. Un Jobs che, secondo me, poteva evitarsi queste ultime presenze televisive e godersi la vita. Ma lui, come tutti gli uomini legati alla loro creatura, hanno qualcosa che li rende diversi ma non per questo migliori. Oggi, nello stesso giorno che l'inventore delle comunicazioni per eccellenza ci lascia, l'India presenta la sua tavoletta a prezzi stracciati in modo che tutti possano acceder alla rete e imparare, sfruttando le stesse applicazioni di Jobs. Questo fa la differenza fra una multinazionale che vuol fare solo soldi e il voler destinare lo stesso oggetto per scopi di utilità pubblica. La mia non vuole essere una morale. La grandezza di un uomo e delle sue opere si vede per quello che riesce a donare alla società contemporanea senza voler incidere troppo sulle tasche della gente. E su questo, non ci sono dubbi: le file per comprare a prezzi esorbitanti questi "gioielli" erano uguali in tutto il mondo. Un problema globale per delle applicazioni che forse il 70% ha comprato solo per il gusto di poter dire: IO HO la tavoletta...

ed io la canoa, buona anche per navigare.

Saluti


Vorrei far presente a chi ha ricordato le povere vittime di Barletta, che fra queste c'è pure una bambina, figlia del titolare. Questo dovrebbe far capire che almeno il locale veniva ritenuto sicuro dal titolare. L'altra cosa triste è che questo lavoro, che è la maggioranza di quello svolto al sud (escluso quello statale o delle indiustrie sovvenzionate) non può emergere: o è in nero o proprio non esisterebbe.

mario verri 06.10.11 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai acquistato prodotti Apple e Steve Jobs non mi ha cambiato la vita.

Gens Giulia () Commentatore certificato 06.10.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per lo Stato il lavoro in nero emerge solo con le tragedie!
Classe e Capitale
Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato de “Il Piccheto” , foglio operaio triveneto di lotta, sulla morte delle operaie di Barletta. Come scrivono gli operai de Il Picchetto, le forme di lavoro schiavizzato si scoprono solo con queste tragedie come conseguenza della crisi economica capitalista. Situazioni di lavoro sottopagato per le quali tanti proletari e proletarie sono costretti per portare a casa due soldi. E poi c’è chi si sente minacciato di un male ingiusto perchè viene “sarcasticamente” invitato a lavorare…

Sembra che stampa, istituzioni e politica abbiano scoperto, all’improvviso, che in Italia esiste ancora il lavoro in nero, sottopagato e schiavizzato. Succede nel giorno in cui crolla un palazzo fatiscente a Barletta, in Puglia, dove muoiono cinque donne, quattro delle quali operaie. Producevano maglie e tute da ginnastica, senza contratto, pagate 3,95 euro all’ora per 8, 10 o addirittura 14 ore al giorno. Improvvisamente i media e i politici si dicono sconvolti da questa tragedia, scandalizzandosi di fronte al fatto che, nel 2011, ancora possano esistere tali condizioni di lavoro. La verità è che troppo spesso la politica cerca di insabbiare il lavoro schiavizzato che viene tutt’ora imposto da padroni di piccoli laboratori o aziende; sembra che se ne accorgano solo quando ci scappa il morto e si trovano costretti a parlarne. Pensiamo alle centinaia di uomini e donne immigrate che quotidianamente si spezzano la schiena nei campi di pomodori per pochissimi euro l’ora, oppure a tutti gli operai che, sotto caporalato, vengono sfruttati fino all’osso per una miseria. Per loro nessuna solidarietà concreta dalla politica, eppure non c’è niente di nuovo.
Questa società nasconde il lavoro nero e quello schiavizzato perché non ha a cuore la salute e la sicurezza dei lavoratori, ma preferisce salvaguardare gli interessi dei padroni. Si chiama capitalismo.

ippolita ., genova Commentatore certificato 06.10.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Steve Jobs presentava Apple II, in Itaglia si lavorava ancora con la Olivetti lettera 22.

Quando gli odiati yankees andavano nello Spazio con lo shuttle, noi sfornavamo la duna.

Gli odiati americani avevano Steve Jobs, e noi abbiamo Tronchetti Provera.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, nella cantina di Gennaro Giuliano c'è bisogno di levare due stron2i. Chi ci va a cliccarli?

Grazie mille e buonsera di nuovo.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte!


SULLA STRADA DELLA VITA

Sulla strada della vita

la discesa e la salita

si susseguono all'infinito

Fino a quando ogni destino

compia appieno il suo cammino

Non c'è aria che rinfreschi

nei percorsi di deserti

E non c'è fuoco che riscaldi

i sentieri già ghiacciati

Cosa spinge a continuare

un inutile avanzare?

Forse solo il ricordo

di un amore

corrisposto

di un amore assaporato

solo un attimo

e poi svanito

come il profumo di un fiore

ormai appassito.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 06.10.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione