Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Invia un sorriso in Africa - Smile Train


smiletrain.jpg
Il "labbro leporino" è una malformazione del palato dei neonati che porta a gravi problemi per l'alimentazione del bambino e all'apparato respiratorio. I bambini colpiti devono essere sottoposti a intervento chirurgico entro i primi tre mesi di vita, altrimenti possono morire.
Smile Train è un’organizzazione di medici volontari che opera bambini in Africa e Medio Oriente.
Da oggi, 10 ottobre, è attiva la campagna di raccolta fondi “Invia un sorriso in Africa”. È possibile inviare sms del valore di 1 euro al 45595 o, a scelta, donare 2 o 5 euro chiamando il 45595 da telefono fisso.

10 Ott 2011, 18:07 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

NOn se n'è può più!! BASTA, SONO 30 ANNI che portiamo soldi all'Africa e 20 all'Asia, ad oggi dovrebbero aver debbellato anche il morbillo. Non ci sono soldi da dare, ci sono gorverni da cambiare. DEvono cambiare le leggi e far si che si facciano delle riforme sanitarie. LAex Zanotelli dioceva che possiamo cambiare il modno andando al supermercato. IO c'ho creduto, ed è anni che faccio scelte intelligente in ciò che acquisto. Fare un scelta etica dei prodotti, della loro filiera , scegliere di acquistare cioò che puù aiutare a costruire non a ditruggere. E' inutile donare 2 euro e poi ti vai a comprare un diamante, dove in certe zone dell'africa si uccidono e i governi sonio impegnati a commerciare diamanti anzichè strumenti chirurgici per aiutare la popolare.Usate la coscienza non il portafoglio, questo è l'unico vero investimento sul futuro dell'Africa e del mondo

veronica c 12.10.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Donate 1 eurino e pulitevi l'anima...così la prossima volta che vi guarderete allo specchio, forse, vi farà meno schifo appartene alla razza umana.
Come dice Beppe, ve lo dico con il cuore in mano. Andate affanculo!

Aldo 11.10.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CHIEDERE A TUTTI VOI: PERCHE' SE HO UNA PROMOZIONE TELEFONICA TIPO "UN'ORA DI CHIAMATE VERSO TUTTI A 2 EURO A SETTIMANA" CON TIM O ALTRE COMPAGNIE, VISTO CHE I 2 EURO SONO ANTICIPATI, E SOTTRATTI SUBITO, SE FINISCO IL CREDITO PER ALTRE FUNZIONI, NON POSSO PIU' CHIAMARE (PUR AVENDO GIA PAGATO) A MENO CHE NON RICARICO? SE HO PAGATO IL SERVIZIO HO IL DIRITTO DI USUFRUIRE FINO ALL'ULTIMO SECONDO, E POI ....RICARICARE- VI PREGHEREI DI TENERE IN VITA QUESTA SEGNALAZIONE- CIAO A TUTTI-

Alfredo R 11.10.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

E' triste OGNI condizione che ci viene mostrata dai messaggi in TV, e ora anche su questo blog, per richieste di 2 o più euro per i più svariati progetti umanitari; qualche giorno fa ne ho sentito uno che li chiedeva per portare in Italia a curarsi malati, anche bimbi ovviamente, dei Paesi lontani e meno fortunati. Nei nostri ospedali c'è la ressa e i malati sono nei corridoi o vengono accettati dopo mesi, magari. Hanno introdotto ticket per le visite e i Pronto soccorso, viste le condizioni disastrate delle Asl. Tutte queste richieste continue pongono problemi di coscienza ma non è certamente possibile stare dietro ad ogni iniziativa CON LO STIPENDIO CHE SI PERCEPISCE e che non permette di arrivare alla fine del mese. E' triste ogni condizione di povertà, ma è ALTRETTANTO "triste" sentire di persone che hanno redditi di milioni di euro annui in virtù di posizioni di potere o molto remunerate (manager di Banche o industrie o Stato) e che ne chiedono sempre di più.

Chiara Mente Commentatore certificato 11.10.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò risulta emblematico del mondo contemporaneo:non ci fidiamo più di nulla e di nessuno,anche di chi,probabilmente e fino a prova contraria,è animato dalle migliori intenzioni e si spende per il prossimo con gratuità!Un pò di tristezza ti resta dentro e nel fondo dell'anima.

Mario Poillucci, Sulmona Commentatore certificato 11.10.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

vedi, io l'euro te lo do anche, ma secondo me non bisogna diventare come gli usa che fanno sopravvivere una parte della popolazione grazie alle donazioni degli stramiliardari che hanno. chi deve a gire e' uno stato. i loro in primis ma anche noi, a livello di aiuti umanitari. noi gia' paghiamo per queste cose. fra parentesi mi sneto anche in una condizione.... magari fra poco ne ho bisogno io delle donazioni e mi sto dando la zappa sui piedi in anticipo. hehehe

alessandro ginesi, Genova Commentatore certificato 11.10.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ho vissuto diversi anni in Africa e ne sono rimasto parecchio deluso, ma credo che se un filmato così viene postato sul sito beppegrillo magari un euro si possa anche darlo. Basta non prendere il caffè al bar domattina, non è un grosso sforzo.

Stefano Verugi 10.10.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

datemi consigli

davide cecchini 10.10.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, ma se devo fare donazioni,
le faccio ad emergency!

l., ancona Commentatore certificato 10.10.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON RIESCO QUEST'ANNO,MA MIA UGURO CHE ALTRI POSANO AFRE AL POSTO MIO,PERCHE' SONO GIOVANE ED HO SEMPRE EMNO SOLDI PER AFREQ UELLO CHE VOGLIO????????
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 10.10.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

qua abbiamo gli anziani che frugano nei cassonetti. A loro li darei, 10 euro, se non avessi paura di offenderli.
Invece tutti chiedono sempre soldi per fantasiosi progetti in paesi lontani.
Sarà perchè così è difficile controllare i risultati?
Ah... già che ci sono, è INUTULE riscattare gli orsi della luna, per quanto la cosa faccia stringere il cuore: appena ne riscatti uno, loro se ne comprano altri due grazie ai soldi degli animalisti. Esattamente come succede coi bimbi mendicanti: se i loro carcerieri vedono che c'è del guadagno, lo investono in altri bambini. magari rompendo loro una gamba per suscitare più pena.
è triste, ma tutti noi sappiamo che è così.

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 10.10.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più di queste richieste di soldi tramite cellulari con in bella mostra bimbi del cosiddetto Terzo Mondo malnutriti. A chi, per cosa, dove vanno a finire questi soldi? Per me, che ho vissuto i Africa un decennio e ho conosciuto tante onlous, la maggior parte sono truffe legalizzate per arricchire qualcuno o mantenere qualche scroccone adulto africano.

antonio brindisi 10.10.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori