Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La pensione della moglie di Bossi


moglie_umberto.jpg

"Roma ladrona, urlavano i padani. A capo c'era un tizio un po' buffo, si chiamava Umberto. E diceva di averlo duro. E oggi, quell'Umberto che buffo non lo è più (e forse neanche duro), sostanzialmente fanculizza il presidente della Camera. Perché? Perché ieri, in diretta Tv, aveva sputtanato l'etica del Bossi-pensiero, del padanismo, annunciando che la moglie del prole padano di verde vestito è andata in pensione all'età di 39 anni. Alla faccia di Roma ladrona, si direbbe. Per quanto tempo ancora dobbiamo assistere a questo siparietto? Per quanto tempo ancora dobbiamo chiamare ministro un tipo come Umberto?"
Il pittore

26 Ott 2011, 18:20 | Scrivi | Commenti (54) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

iniziamo a togliere la pensione alla moglie e poi il vitalizio a lui.
invece di fare il demagogo perche non se ne va in padania e lascia ROMAA??????????????????? ROMA E' nostra L'ITALIA e' NOSTRA.
Basta con questa gente incapace e ignoranteeeeeeeeeeeeee

marco bianchi 01.11.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento

qual'è l'unico potere che "era" rimasto al cittadino italiano? il potere del voto e di mandare a fanc... quei politici che pensano ( e fanno ) solamente i ca... loro.
Ma quelli stessi polotoci hanno trovato il modo di disinnescare questa mina sul loro cammino, il tutto in maniera molto "democratica".
Ora ditemi, come potremo liberarci di questi parassiti che siedono alla camera e al senato e di tutto quel codazzo che al loro seguito emana odori nauseabondi a causa della loro consistenza più simile alle feci che alla carne? Mao diceva " colpirne uno per educarne 100 ", e se avesse ancora ragione? sarebbe orribile, ma quale paese può pensare di risollevarsi con le regole "democratiche" attuali? quale paese può rusollevarsi quando abbiamo dei ministri che sbandierano orgogliosi una lettera dove si manifesta la volontà di semplificare i licenziamenti per agevolare le assunzioni ( io lo stò vivendo da 3 anni questa "agevolazione" e posso garantire che una volta fuori riesci a rientrare solo se accetti di sottostare ai ricatti e non ai contratti ), quale paese potrebbe accettare tagli su tagli all'istruzione, alla sanità, alla sicurezza, alla cultura mentre "loro" viaggiano su Maserati ( auto blu ) usufruiscono di agevolazioni, sconti e gratuità che non troverete in nessun paese del mondo, dal più ricco al più povero.
Ora si "votano" l'indennità di presenza, un premio per chi non risulta assenteista in parlamento.
Ma che paese siamo, un paese dove accettiamo "di abbassare i toni " invece di urlare tutto questo.
Dicono che ridono di noi all'aestero? non è vero, ridono dei ns. politici, ma noi facciamo pena perchè accettiamo tutto questo invece di ribellarci.
A 39 anni è andata in pensione e con i soldi dello stato ha aperto un'istituto privato, e a Roma gridano Roma ladrona questi imbecilli che nella Roma ladrona stanno così bene da avere imparato subito come truffare la comunità europea, vedi quote latte e relativi sovvenzioni prese e fatte sparire dai "celti".

pedro deluso 31.10.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

20 anni...20 anni...che al popolo padano hanno fatto BERE di tutto. Promesse. Deregolamentazioni. Snellimento burocratico. Milioni di posti di lavoro. Infrastrutture. Sembrava dovessimo diventare il paese del Bengodi...e intanto le aziende chiudono, i posti di lavoro si perdono, i giovani che hanno finito di studiare sono a spasso...poveracci, vi siete bevuti qualsiasi cosa per 20...bastava che l'Umberto vi sparasse una cazzata...

Simone Cimpi 29.10.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di pensioni vi lascio un link così potete vedere tutte le palle che ci racconta il pd che le pensioni di anzianità vanno abolite perchè sono una anomalia tutta italiana http://www.dazebaonews.it/tutte-le-notizie/item/6318-pensioni-di-anzianita-il-finto-allarme-di-governo-e-confindustria

jan bossi 29.10.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento

IL MINISTRO GIULIO TREMONTI CHIEDE DI AUMENTARE L'ETA' DELLE PENSIONI PERCHE' IN EUROPA TUTTI LO FANNO. NOI ITALIANI, POPOLO SOVRANO (ESILIATO IN CASA), CHIEDIAMO, DI ARRESTARE TUTTI I POLITICI CORROTTI PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO FANNO. CHIEDIAMO ANCHE DI DIMEZZARE GLI STIPENDI E I PRIVILEGI AI PARLAMENTARI E AI SENATORI, PERCHE' IN EUROPA NESSUNO GUADAGNA COME LORO.
RACCOGLIAMO LE FIRME PER QUESTO...FACIAMOCI SENTIRE!!!!!!!!!

Alessandro Zuch, Remanzacco Commentatore certificato 29.10.11 05:59| 
 |
Rispondi al commento

e' uno schifo, alla faccia di chi come me non ha lavoro !!!

Questi mantenuti fanno schifo !

Maledetti da quando si approfittano delle nostre vite...

MALEDETTI

mauro d. Commentatore certificato 28.10.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

La nostra ministra che difende la di Bossi consorte dicendo che la poverina lavora ancora.
Ma pensavo che questa storia della moglie di Bossi la sapessero tutti, cacchio... ancora una volta la nostra ministra ha dimostrato di conoscere bene il mondo in cui vive.
Mi sorge un dubbio. A niente a niente che B. fu sempre morso dal desio di rovinar la scuola pubblica veramente? Mhhhhh... accidenti, mettere la Gelmini al ministero dell'istruzione in questo caso è stato veramente un colpo da maestro!
A'v salut!

Raffaele T., Ferrara Commentatore certificato 27.10.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

non capisco, se un vuoto legislativo permettesse di entrare in banca e rubare 300.000 euro a dei poveracci che hanno versato i risparmi di una vita voi lo fareste? Io no, anche se la legge lo consente , non sono un ladro, questo a prescindre dalle regole che uno si da'

PS 300.000 euro e' piu' o meno la cifra che la moglie di bossi sta RUBANDO a dei poveracci non versando alcun contributo

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 27.10.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA STORIA DELLA MOGLIE DI BOSSI
http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fisegretidellacasta.blogspot.com%2F2011%2F10%2Fla-vera-storia-della-moglie-di-bossi.html%3F

IL PIù PULIYO C'HA LA ROGNA !!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 27.10.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

mandiamo tutti i politici di tutti i livelli a casa, portiamo ragazzi dai 25 anni a 40 a governarci con 3.500€ al mese ci fanno una statua e risolveranno sicuramente tanti prloblemi, perchè non sono incernierati con tutti questi fannulloni

giuseppe salamone 27.10.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna e poi hanno la pretesa di tassare i poveracci.

ubert 27.10.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

ma alla fine cosa ci guadagna un lecchino che se lo fa mettere in c.ulo dal padrone? Soldi? Soldi che gli serviranno per metterlo in culo a una escort a pagamento. E' un cane che si morde la coda

Federico P., Verona Commentatore certificato 27.10.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento

la moglie sarà pure andata in pensione a 39 anni perche la legge lo pormetteva (ed è cmq una vergogna) ma che mi dite del figlio Trota allora? vogliamo trovare giustificazioni anche per lui?
sta di fatto che come un po tutti anche il sig.Bossi predica bene ma poi in casa sua si fa dei gran affaracci propri! e invece per il nord non ha ancora fatto nulla da 10 anni che predica e urla contro Roma, eppure a Roma e dintorni ci sta proprio bene a quanto pare!!!! ma svegliatevi leghisti de che?

barbara de rossi 27.10.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo ma adesso ci si mette anche dalla parte di Fini pur di attaccare!!??

Che sia "vergognosa" una pensione a 39 anni é ovvio, nessuno puo' dire nulla (anche se erano le leggi dell'epoca, quindi in realtà non ha fatto nulla di male o di illegale, e come lei ce ne saranno migliaia e migliaia!!) ... ma dare pure peso a quel elemento di FIni ... elusore ed evasore ... non super partes ... mamma mia che tristezza!!

Dadoz Boccardo (dadozboccardo) Commentatore certificato 27.10.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La moglie di Bossi è andata in pensione secondo la legge all'epoca in vigore. Piaccia o meno, nessun favoritismo, solo una legge sbagliata. Certo che Fini questi problemi non li ha, basti vedere i contratti milionari che la Rai ha firmato con mamma Tulliani, per non parlare della truffa "legalizzata", ai danni di A.N., dell'appartamento di Montecarlo. Comunque la rigiri questa classe politica fa ribrezzo e la cosiddetta opposizione è la parte peggiore: oltre allo schifo, il tradimento.

marco l. fontana, milano Commentatore certificato 27.10.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

non ha rubato nulla, ha usufruito di una legge , non fatta dalla Lega, come moltissimi altri;

non vorremo mica toccare i diritti acquisti !

siam di sx !

1 su 20 si salva Commentatore certificato 27.10.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra l'asino che da del cornuto al bue. Ieri si sono azzuffati per questa storia. Ridicoli! Queste sanguisughe che si rinfacciano "tu te ne sei approfittato un po' più di me" mi fanno ridere. BASTA!!! Ci vogliono persone che pensino al bene comune non ai cazzi propri o del proprio partito!

Simone D., Padova Commentatore certificato 27.10.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Bossi, DIMMI CON CHI VAI E TI DIRò CHI SEI!!!
LADRONE è BERLUSCA E LADRONE SEI TU!!
Verrai a chiedere qualcosa prima o poi e facciamo i conti!!!

Giorgio 27.10.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

errata corrige "notare come usano le notizie sti infami...chissà da quanto tempo la tenvano
nel cassetto per usarla a tempo debito...ha ragione beppe, silvio non deve
fare la fine del duce...ha troppe cose da raccontare.
famiglia Bossi residente a Gemonio. padre diplomato radioelettra...senatore
a milioni di euro ...figlio renzo in regione lombardia...11500 euro al
mese......moglie...pensionata all'eta di 39 dico 39 anni !!!! e poi il
conto lo paghiamo noi !!! chi l'ha detto che siamo in un paese di merda
????!!!....il bello è che lo ha detto la famiglia bossi !!!!!!.....ciao
cani di paglia, e ricordarevi che non è pioggia...è piscia !!!!"

tina ghigliot 27.10.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notare come usano le notizie sti infami...chissà da quanto tempo la tenvano nel cassetto pre usarla a tempo debito...ha ragione beppe, silvio non deve fare la fine del duce...ha troppe cose da raccontare.
famiglia Bossi residente a Gemonio. padre diplomato radielettra...senatore a milioni di euro ...figlio renzo in regione lombardia...1500 euro al mese......moglie...pensionata all'eta di 39 dico 30 anni !!!! e poi il conto lo paghiamo noi !!! chi l'ha detto che siamo in un paese di merda ????!!!....il bello è che lo ha detto la famiglia bossi !!!!!!.....ciao cani di paglia, e ricordarevi che non è pioggia...è piscia !!!!

tina ghigliot 27.10.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più bella è che la notizia riportata da Fini a Ballarò era stata divulgata da Mario Giordano de "Il Giornale", cioè da un dipendente di Berlusconi.
Bossi se la deve prendere con Berlusconi piuttosto che con Fini!

Gianmarco Maggi 27.10.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Fini voleva soltanto far notare che il detto di Roma ladrona tanto usato dai leghisti, sulla bocca di bossi era quantomeno ridicolo, visto che la sciura bossi è pensionata dall'età di 39 anni. Inoltre bossi e famiglia di che vivono? Da dove arriva il loro reddito? Come al solito........

Gavino Sanna 27.10.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare l'ignoranza e la pochezza del ministro gelmini.....a
Ballarò all'affermazione di fini, sulla moglie di bossi, lei risponde che
fini dice delle bugie perchè lei aveva visto la moglie di bossi lavorare,
l'aveva vista insegnare e per questo non era vero che fosse in pensione. E
dopo ha seguito con il suo starnazzare vuoto offensivo
sgarbiano/urlatrice. A
parte il fatto che poteva insegnare in una struttura privata e lavorarci
come consulente etc etc....ci sono settori e lavori (sicuramente non
dipendente della PA credo) in cui puoi essere pensionato e continuare a
lavorare. Può essere che la scuola (sia pubblica che privata) usi come
collaboratore esterno una persona dotata di conoscenza per delle lezioni
mirate...La gelmini ha dato ancora una dimostrazione di come, oltre ad
essere ignorante, manchi di un contatto con la realtà, di non avere almeno
una
mente pratica, intuitiva ed elastica invece di essere un robottino che
inserito un dato, elabora solo quello fino a che non gliene danno un
altro....fare la gelmini è il lavoro più facile al mondo, la gelmini per me
è una offesa al
mondo femminile, se le donne vogliono più considerazione nel mondo
del lavoro e nella società, una come la gelmini la devono solo mandare a casa (e prenderà pure il vitalizion...merda).
Per quanto riguarda la moglie di bossi non lo ritengo così tanto scandaloso
in fin dei conti ha fatto quello che hanno fatto in tanti grazie a leggi di
altri....lo scandalo della lega è quella che sta facendo al governo: le
votazioni sul ministro romani, sui tagli ai costi della politica e sul
federalismo
solo di facciata e che crea più danni che altro (guardate Report)" non
vorrei che questo servisse per distogliere l'attenzione

gianni oertl 27.10.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Ha fatto bene il Presidente Fini il suo ruolo lo inchiodava a non potersi difendere buffo vedere la Gelmini e Rotondi correre in soccorso a Bossi la quale ormai dovrebbe ritirarsi a perso tutti i treni possibili

Giancarlo bartoluccio 27.10.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!

Scusate ma io non capisco una cosa. Ma se la Sig.ra Bossi é in pensione da quando aveva 39 anni, ovvero dal 1992, Fini, che di Bossi é stato un alleato politico per 15 anni, non ha notato nulla? Andava tutto bene?
Buffoni!

Cordiali saluti,
A.C.

Antonio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

http://it.finance.yahoo.com/notizie/Parlamentare-comune-cittadino-yfin-3327643538.html?x=0

A parte che mi sa sia di più, però si limita a dire "quanto" prendono...non quanto ci costano...

Gian A 27.10.11 08:10| 
 |
Rispondi al commento

c'è un altro leghista della prima ora che e' : baby pensionato Alitalia ci e' andato a 50 anni, e' stato parlamentare mi sembra ministro e ora e' europarlamentare, gli piace viaggiare ad alta velocità forse una vecchia reminiscenza di Alitalia, si chiama Speroni

Roberto Terzoni 26.10.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente vergognoso ed irritante.
Io molto sinceramente non vedo via d'uscita da questo "tavolo", perché nonostante i miracoli fatto dal Movimento 5 stelle, se non "scateniamo" un sapere collettivo, riuscendo a far cadere le ideologie e quindi i paraocchi della gente, ci ritroveremo alle prossime elezioni con ancora la destra e la sinistra a condurre i giochi.

Spero tanto di sbagliarmi Beppe.

Emanuele Laurino 26.10.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

io avevo 2 nonni

il nonno paterno che prendeva le botte dai fascisti perché cantava bandiera rossa mentre lavorava nel campo e il nonno paterno fascista senza sapere perché cioè arruolato balilla in tenera età e mandato pure al fronte dove perse tutti i denti e prese delle brutte ferite.

entrambi però diveevano la stessa cosa:

"QUANDO NON SI RIESCE A RISOLVERE ALLE BUONE CON LE PAROLE NON RESTA CHE LA VIA DEI FATTI CIOE' LE BOTTE" emi pare che sia giunta l'ora di spaccare il grugno ad un po di legaioli di merda.

Vi dico che succederà presto quando non arriveranno gli aiuti per le calamità naturali nonostante le immanabili promesse di pinocchio (leggi il nano).

sono scemo ma meno del trota 26.10.11 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Dire che una cosa è legale (andare in pensione a 39 anni) non significa che sia buona e giusta...
soprattutto se è la moglie di chi dice che a Roma si ruba; quelli ci hanno e ci stanno RUBANDO il futuro.
per colpa di quelli lì io, che sono giovane, devo pagare per loro!
sono un padano INCAZZATO!!!!

Jonny Stecchino 26.10.11 21:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=7zk-53mK144&feature=related

anib roma Commentatore certificato 26.10.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

anche perchè è un condannato in sede definitiva.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

dai stavolta è ingiusto dagli contro. E' andata in pensione regolarmente come migliaia di italiani nel 1992 con 19 anni di contributi. E non grazie a leggi fatte dalla lega ma grazie a leggi fatti dai vecchi politici della prima repubblica.

Paolo M. Commentatore certificato 26.10.11 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, a quando una legge di iniziativa popolare che permetta allo Stato di eliminare la pensione a coloro che, dopo un certo periodo di erogazione, hanno ricevuto un ammontare esageratamente sproporzionato rispetto ai contributi versati(o equipararla a quella sociale)? Aggiungerei un secondo articolo che dica semplicemente che chi dichiara un reddito extrapensione superiore ai (dico io) 3000 euro mensili, perde la pensione per l'anno successivo. E chi è proprietario di ingenti patrimoni immobili e mobili, ha motivo di ricevere una pensione dallo stato? (tipo De Benedetti e Sofia Loren) Secondo me no.

Emanuele 26.10.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

dovete morire, arrivera' il giorno che gli Italiani si svegleranno e vi spaccheranno il culo, politici del .azzo.


Attenzione su questa notizia facciamo una riflessione attenta.
Cercando in internet ho trovato la stessa notizia riportata da libero 3giorni prima che fini lo dicesse in tv.
Che libero volesse farla uscire ad hoc per forzare la mano a Bossi? Continua la politica del bieco tatticismo mentre noi popolo, media borghesia, ogni giorno facciamo la parte dei cani sito la tavola imbandita. Le briciole ci dovrebbero sfamare e non dovremmo neppure guaire....
Bossi e' imperdonabile per la sua incoerenza e il suo abbuffassi a Roma cin tutta la sua corte. Dovrebbe andare lui subito in pensione assieme ai suoi. Ci darebbe un pezzo di liberta'...quella di poter non vedere uno spettacolino populista a cui ci sottopone da anni..come poveri cani sotto una tavola imbandita per avidi politici.

Pierpi 26.10.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Non so come sia possibile che Lady Bossi vada in pensione a 39 anni..mah!...
Comunque anche Pierino (fini) mi pare disse: se ho la conferma che mio cognato è il proprietario della villa di Montecarlo, io mi dimetto!...

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.10.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Non sono ne contro ne a favore di Bossi con cui a volte sono in accordo a volte in disaccordo ma chi si deve vergognare qui è quel buffone che cerca di strumentalizzare le notizie.
Se la moglie di Bossi è andata in pensione quando le era permesso, mi sembra non ci sia niente di male.

Claudio Contardi 26.10.11 19:40| 
 |
Rispondi al commento

fini con la moglie di Bossi : che figura da scemo RINCOGLIONITO, PIENO DI ASTIO E ODIO.

ps: chissa' a quanto ammonta la pensione di fini , questo non lo dici altrimenti come fa a gettare spazzatura sulla lega?

stessa cosa per i grillini: che figura da cioccolatai che fate a parlare male della pensione della sciura Bossi.

anni ed ann fa , versi fine anni 60 quei disgraziati dei sindacati , politicanti sinistri e del sud ... con l'industria del nord che tirava all'inverosimile, per tenersi buoni il popolo statale livellarono piu o meno gli stipendi a quell'industria.. dimenticandosi di togliere il privilegio delle pensioni baby e qualche altro benficio extra tipo assunzione con domanda di trasferimento gia' firmata.

E' NORMALE CHE FINO A QUANDO LA LEGGE ERA IN ESSERE ... CHI POTEVA NE APPROFITTAVA!!
qualsiasi grillina/o avrebbe fatto la stessa identica scelta...e non dite bugie che vi si allunga il naso


LA MOGLIE DI BOSSI ERA UNA DI QUELLE!!
SE DOVETE PARLARNE MALE, DOVRESTE PARLARE MALE DI TUTTO IL SUD CON IL SUO CARROZZONE STATALE SINDACATI E SINISTRI COMPRESI!!!

PS: ANCORA OGGI ESISTONO QUESTE SITUAZIONI
VEDI SICILIA

SUD E SINISTRA: ROVINA DELL'ITALIA!!!

Armida Rossi Commentatore certificato 26.10.11 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bossi si e' difeso dicendo che uno va in pensione con le regole che ci sono... ti diro' , anche mio padre avrebbe potuto andare in pensione a 39 anni ma non l'ha fatto per non fare il PARASSITA, un essere umano deve pur conservare un minimo di moralita' per non sentirsi una m***a e sputarsi davanti allo specchio ma questo evidentemente non vale per te, per tua moglie e per tuo figlio bossi

sei un poveraccio, mi fai solo pena

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 26.10.11 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma e' ora di smetterla di rompere con le pensioni. Siamo gia' a 65 anni piu' una non meglio identificata "finestra" di oltre un anno. Cosa ca**o vogliono, che muoiano tutti prima di prendere meno di quello che hanno versato per tutta la vita?
Prima tagliate i baby pensionati, il ponte sullo stetto, la TAV Val Susa, l'expo2015, le sovvenzioni ai giornali.
Poi ne riparliamo.

yoda 26.10.11 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gianfrancoooo ma i politici degli ultimi 40 anni
se la meritano la pensione ?!?!?!

... dopo aver ridotto l'ITALIA in queste condizioni ...

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 19:07| 
 |
Rispondi al commento

http://economiaignorante.blogspot.com/

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 26.10.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Che figataaaaa! Grande GIANFRANCO!!!
SPUTTANIAMOLI TUTTI! E bello xche si iniziano a sputtanare a vicenda vedrai! Dai dai che SCRICCHIOLA la sedia!

Claudiopizzaiolo 26.10.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori