Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La violenza è una merce


foot-of-suicide-bomber.jpg

Un criminale lega le braccia di una donna a una trave del soffitto con delle corde. E' inerme di fronte a lui. Sul suo petto disegna con un pennarello i contorni di un bersaglio. Quindi, con una mazza e un punteruolo, le spacca lo sterno per estrarle il cuore. Una scena di un telefilm su una rete nazionale dopo cena. L'orrore è entrato nelle nostre case. E' un ospite abituale, a cui siamo assuefatti, spesso atteso e benvenuto. Quanti hanno avuto un brivido di piacere nel vedere in televisione lo strazio di Gheddafi?
Per strada la gente ti guarda torva, i sorrisi sono sempre più rari. Al tuo saluto per le scale, gli inquilini tirano dritto senza risponderti. Le discussioni, in ufficio o al tavolo con gli amici e i parenti la domenica, da sfottò e ironia, sono diventate cloni dei talk show. Tra una portata e l'altra come i cani rabbiosi contro i cani rabbiosi dei salotti televisivi istigati dai presentatori. E' il nuovo modo di conversare. Alla guida della macchina al mattino ad ogni curva, ogni semaforo, al minimo intoppo ti esce un vaffanculo catartico. Ti aiuta a diminuire la pressione. Inspira, espira, fancula. Inspira, espira, fancula. Siamo immersi nello Stige quotidiano, il fiume infernale del Quinto Cerchio della Divina Commedia. Iracondi e inconsapevoli. I nostri spazi si riducono a metri quadri. Topi in gabbie sovraffollate.
La violenza è una droga. Chi la produce lo sa. La vende, la spaccia, la inserisce nei media. Adagio, leggerezza, pensiero, nuvola, carezza, bacio, felicità, prato, albero, bicicletta, piano, riso, torrente, amico, tenerezza sono parole che non si pronunciano neppure più, per pudore. Questa overdose di violenza è la causa o l'effetto di una società malata? Perché la violenza è diventata una merce, che si progetta, si esporta, si compra? La guerra è diventata buona, si chiama esportazione di democrazia. I missili che colpiscono i civili sono fuoco amico. Le stragi sono quindi democratiche e avvengono in spirito di amicizia. Colpisce che questa epidemia di furore sommerso non sia contrastata da nessuno. Anzi, che venga alimentata con il sangue e l'orrore che escono dagli schermi televisivi mentre i nostri bambini giocano sul tappeto del salotto e tu cerchi disperatamente il telecomando per spegnere quell'oggetto immondo che è la televisione.

Era il mio paese

Era il mio paese - di Eugenio Benetazzo
Il futuro che attende l'Italia.
Acquista oggi la tua copia

26 Ott 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (1015) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A mio parere questo articolo è condivisibile in tutto e per tutto. Nulla da aggiungere. Chapeau!

luca r. Commentatore certificato 01.11.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

PENSA UN PO SE AVESSERO FATTO LE CENTRALI NUCLEARI IN ITALIA....
ORA NN NE PARLA PIU' NESSUNO MA PENSATE SE
UN ALLUVIONE O ALTRO EVENTO NATURALE CI AVESSE
COLPITO NEL SEGNO....

phaolo72@gmail.com 31.10.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Gran bel articolo

renzo corsaro 29.10.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

PER UN CONTINENTE SEMPRE PIU' NERO (1-2-3 PARTE)
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.10.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento

a repijate! ti fa male scrivere post tutti i giorni

Carlo S. Commentatore certificato 28.10.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Béh, senza contradditorio é noioso !

Ciao a tutti !

Marcello Ponti, Aldesago Commentatore certificato 28.10.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi su questo blog vige il mio pensiero unico !

Tutti insieme :

LENIN SEI UNA MERDA !

Riposo...

Il vostro amato Sergente.

Marcello Ponti, Aldesago Commentatore certificato 28.10.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO TROVATO IL COLPEVOLE DENTRO DI ME...


LENIN ! CAZZONE !

Che hai fatto ?

Hai SCASSATO il server ?

Vittorio Fabrizi, Quarticciolo Commentatore certificato 27.10.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il piede era veramente inaccettabile. Un plauso allo Staff per il cambiamento dell'immagine.

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 27.10.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho la tv in cantina ....e pagherò, puntuale il canone, un tributo a quello che non deve entrare in casa mia....

roberta nuzzi 27.10.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

In tempo di crisi vedere ottomila persone in fila, con il numerino in mano, per cercare di entrare in un centro commerciale fa un certo effetto. E' successo nella capitale, per l'apertura del nuovo megastore Trony, in zona Ponte Milvio.


si vede che sta ancora bene in italia

Luigi Melchiorre Commentatore certificato 27.10.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

La violenza è la rapresentazione del desierio che ciascuno di noi ha di pevalere sugli altri.
Se non lo possiamo fare con la ragione e le argomentazioni, lo facciamo con altri mezzi fra cui la violenza sia fisica che verbale.
Siamo andati sulla Luna e stiamo progettando di andare su Marte, ma tutti noi non siamo molto diversi dai Neandertal.
Continuiamo a mangiarci e a mangiare il pianeta su cui viviamo.
Probabilmente siamo noi gli Alieni che distruggeranno la Terra e quindi è inutile guardare le stelle; la minaccia arriva da chi stiamo guardando nello specchio.
Non vedo altra via che l'abolizione volontaria di tutte le ideologie e religioni intese come organizzazioni strutturate.
In altre parole, dico che chi si offre a rappresantarmi, si dichiara pronto a prevalere e se necessario fare violenza altrui.
Dico che uno conta uno.

Arnaldo . Commentatore certificato 27.10.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

beh, alcuni esseri Superiori hanno evitato il digitale, hanno telenuto i televisori solo come schermo x dvx, dvd e vhs. Tanto a non vedere i networks non ci perdiamo proprio nulla, anzi ci guadagna la nostra salute mentale.
Ovvio che sta violenza gratuita in TV e molti giornalistucoli che vivono di gossip e mmerda non si vergognano di spararcela coi TG (=ex notiziari, sempre + bollettini dello schifo e della incompetenza del sistema italiano, giudiziario per primo), induce noi tutti alla indifferenza e le menti + deboli al usare la violenza...tanto in Italia c'è impunità, vedi Red o blek blok, anarchici, scioperati o kome altro kaspita hanno definito quei burattini capaci di distruggere le cose altrui e tentare la guerriciola con caramba e pula.
...e non serve aggiungere altro...ch etanto...

Simone Riberto 27.10.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono d'accordo con questa analisi e la condivido, infatti è diventata una corsa al telecomando perchè la tv è inguardabile, per non parlare dei dibattiti tipo Ballarò che sembrano repliche della stessa puntata di un telefilm, tutte uguali...basta. Cambiamo tutto per rimanere uguali!

Gennaro S. 27.10.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto vero quello che dici caro Beppe , magari ce lo ricordassi più frequentemente: perché tutti insieme non catalizziamo allora la nostra attenzione sulle nostre solitudini e sulle nostre incontentabilità , invece di stare sempre ad accanirci contro quelle altrui ? Magari ci aiuta a capire meglio dove può arrivare il nostro M5S. Ben vengano queste tue riflessioni psico-sociali , e che ci facciano sempre di più riflettere che , sono parole tue, l'obettivo della vita è la felicità. "Educhiamoci" tutti verso questi approdi , il M5S diverrà più "empatico" e offrirà agli "avversari" uno spaccato di maggior coesione e minor dissidi interni.
Giuseppe Caputo Frascati

giuseppe caputo 27.10.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

reazionario?? detto da uno che si chiama Lenin??? ahahahahahaahaha!! te rubi il posto a Grillo!! ahahaha!!
e con che rispetto fai i tuoi piccoli collages .. ahahahahahahah!!!fantastico, grazie!

Dadoz Boccardo (dadozboccardo)

reazionario
[re-a-zio-nà-rio]
agg. e s.m. (pl. m. -ri; f. -ria, pl. -rie)
Che, chi si oppone fieramente a ogni innovazione politica e sociale, sostenendo idee e istituzioni rigidamente conservatrici: forze reazionarie; sistemi reazionari; partito r.; la lotta fra progressisti e reazionari
‖ SIN. retrivo
| CON. progressista

progressista
[pro-gres-sì-sta]
A s.m. e f. (pl. m. -sti, f. -ste)
Chi è fautore di ideologie e tendenze innovatrici in campo sociale, politico ed economico
B agg.
Progressistico: atteggiamenti progressisti


rivoluzionario
[ri-vo-lu-zio-nà-rio]
(pl. m. -ri; f. -ria, pl. -rie)
A agg.
1 Di, della rivoluzione: moto rivoluzionario; tribunale r.
‖ Che è in rivoluzione, che fa la rivoluzione o mira a suscitarla: iniziative rivoluzionarie; idee rivoluzionarie


quando ci venite a scagazzare, almeno sappiate che cazzo scrivete, o no!
fateve 'na cultura o...sarebbe meglio, una coltura di cavoli e patate nell'orto!

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 27.10.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non farsi mancare mai lìadorata legge ad personam, nel piano per lo sviluppo, Berlusconi ci ha sorprendetemente infilato una legge per punire Veronica, rea di aver chiesto il divorzio mentre lui la sputtanava con le sue amanti anche minorenni agli occhi del mondo, punendo nel contempo anche i figli di lei come se non fossero anche figli suoi ma fossero i figli di una nemica da punire negli affetti più cari limitando i diritti dei suoi figli
Così questo marito vendicativo tenta di modificare la legge in modo da togliere la legittima anche ai propri figli di secondo letto
.. quando la vendetta stravolge ogni sentimento!
Non sapendo come dargli ragione in questo ripudio veramente vergognoso, qualche berlusconiano doc ha tentato di dire che i due figli di primo letto contano molte più realizzazioni operative, hanno fatto di più nella vita. Non faccio nomi perché sarei stucchevole, ma vorrei far notare anche com'è grande anche questa stronzata, visto che Marino e Piersilvio hanno 45 e 42 anni e i tre figli avuti da Veronica hanno 28,24 e 23 anni e teoricamente dovrebbero essere ancora studenti o quasi.
Ma la cattiveria di questo soggetto non ha limite.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

La Violenza, è una Malattia dell'Anima.

"Mio Marito, è molto Malato".
Veronica Lario.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo subito una premessa per gli antiberlusconiani. Dal momento che il predetto bazzica con i media, la colpa è sua perchè consente queste trasmissioni! E' colpa sua anche se le trasmette la Rai perchè non fa nulla per vietarle (!). Tornando al serio: di chi è la colpa di tutto ciò? La colpa è nostra. Chi lascia i bambini a crogiolarsi davanti alla tv con giochi di guerra e stragi? Chi lascia i ragazzi la sera tardi in giro per le strade, nei locali pubblici con alcol e droga? Chi sintonizza la tv sui programmi violenti e sanguinolenti, con i bambini in braccio perchè non vogliono andare a letto? E allora, di che ci lamentiamo?!

Volatile pn 27.10.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRATICAMENTE...

se gli italiani fossero un popolo con le palle

se...

i berluschini e legaioli dovrebbero astenersi dal
votare , o al limite, defecare sulla scheda!

altra possibilità

votare contro! - riservato anche ai piddini
imbrogliati da una opposizione che non c'è !

risultato :

astenuti-nulle 40 %

PDL -forza gnocca - 3%
LEGA NORD - 3%
PD - 3%

altri 51 %

negli "altri" è compreso anche l'M5S !
ma non voglio sbilanciarmi sulla percentuale!

vedremo se con "gli altri" l'Italia potrebbe
rinascere !

affanculo a questa feccia fetente !

democraticamente.... eh!

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 27.10.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La violenza è venduta, fa denaro, rispecchia alcuni volti della società attuale.
L'odio l'ho visto anche in me, la violenza l'ho vista anche in me. Ho scelto di farne saggezza, di trasformarla in amore e libertà.
La violenza è ovunque, sotto forma di odio, di risentimento, di ira, di rancore, di volonta del potere a sottomettere, di gelosia e invidia assassina. L'ego alterato dell'uomo si fa evidente, in questo secolo di fine civiltà, si fa evidente quell'ego umano "alterato", cioè separato dall'amore e dall'infinità e inconsapevole di essere tale.
A quanti non è venuta voglia contro questa arroganza politica e economica di alcune elitè del mondo di reagire con violenza e odio verso di loro? Verso quella casta mondiale di politici, banchieri, usurai del mondo, usurpatori globali, grande finanza che uccide la Terra e i popoli, tiranni grigi nell'anima che si nascondono dietroi le quinte, a quanti è venuta voglia di ammazzarli tutti? A me è venuta voglia e ho visto il mio odio infinito. Ho scelto che non vale la paena odiare, non vale la pena degradare me stesso nell'odio e fare il gioco che questi signori oscuri assettati di potere vogliono; nella guerra dell'odio si sentono forti, loro odiano la libertà, la vogliono sopprimere senza farsi notare attraverso un sistema in cui gli uomini sono schiavi senza saperlo, lavorono, corrono, sono succubi di rabbia e redenzione dalla rabbia (sesso pornografico ad esempio)
e schiavi in diversi modi fatti di abitudini e sopravvivenza. Scegliamo a spada tratta di non entrare nell'odio, ma scegliamo di amare e di essere liberi a costo della morte. Se ci sara morte, resuciteremo dalla morte grazie al nostro spirito libero che vuole tornare a vivere. Io voglio scegliere questo e propongo la scelta dell'amore e della libertà. Manifestare va bene, attivarsi in qualunque modo va bene, ma siamo questo pensiero chiaro: "Io amo e sono libero, sono creatore di destino e di gioia per me e per tutti nel mondo qualunque cosa sia il mondo"

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 27.10.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Sposerò Marghe Grassi! :)


Maledetta primavera!
Tutto ciò che volevate sapere, ma che non vi diranno mai le televisioni riguardo... ai conflitti e le guerre generate nei paesi arabi, Tunisia, Egitto, Libia.

http://www.youtube.com/watch?v=wRY4ZP78dkg&feature=player_embedded

gabriella laeffe 27.10.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

ADOLFO e JOE

Su Rai Storia stanno mandando in onda una puntata, forse l'ultima, dello sceneggiato Rai "Petrosino", dedicato al poliziotto italo-americano Joe Petrosino che in inizio secolo si battè contro la mafia e ne perse la vita.
Lo sceneggiato è interpretato dal grande Adolfo Celi (1922-1986), attore siciliano nativo di Messina, uomo
di grandi doti interpretative ed umane.
-

Nota personale:
Ho avuto il grande piacere - essendo figlio di un emigrante all'incontrario (mio padre era cantante lirico presso il Teatro Massimo di Palermo negli anni tra il 1960 e il 1965) - di frequentare le scuole elementari a Palermo, e mi ricordo che in quegli anni i bambini avevano l'usanza di portare in classe una piccola sagoma gonfiabile dalle sembianze di un poliziotto: Joe Petrosino. Ogni tanto lo colpivano con spintoni e pugni, ma quello, essendo di gomma elastica, non cadeva mai; a quel punto, a me ragazzetto stupito e ignorante in materia, proveniente dal "continente" dicevano: "Vedi?... Joe Petrosino, lo colpisci ma non cade mai. Non cade mai" E lo chiamavano "Petrosino sempre in piedi". E lui, il vero Petrosino, era già stato ammazzato.
Non è una favola inventata.
E' tutto vero.

A Joe Petrosino
A Adolfo Celi (finalmente il nome Adolfo usato bene)
un caro saluto.

In segno di riconoscimento per l'opera svolta nella mia educazione.

Nel ricordo di una scuola elementare dissestata, in quel di Palermo, sita in via Squarcialupo... negli anni '60.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE? STIAMO PARLANDO IN RETE AL POPOLO DEL TELECOMANDO? PERCHE? A CHI GIOVA,NOI LO SAPPIAMO CHE UN AUTOPSIA AL'ORA DI CENA FA SCHIFO,MA A CHE SERVE DIRLO TRA NOI. QUESTO POST è LEGITTIMO E INUTILE,PERCHE? PERCHE NOI ABBIAMO IMPARATO AD IGNORARE LA TV,LORO,INVECE NON SANNO ACCENDERE UN PC. QUINDI: STIAMO PARLANDO DA SOLI?.

Neutrino . Commentatore certificato 27.10.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh! Voi ch'Entrate all'Inps, deponete ogni Speranza: qui si va in tra le Perdute Genti...
"Speranza di Vita", così l'ha definita il "Governo".
Non Fatti Reali, supportati dalla Realta' Effettiva.
Conteggian i Mancati morti per Guerra...
Speranza di Vita Immortale...

Andate a Ca....e!

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

http://bentornatabandierarossa.blogspot.com/2011/10/el-coronel-no-tiene-quien-le-escriba.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 27.10.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

"Se si muore di frane o alluvioni - dice la solita idiota del blog - sarà colpa degli amministratori locali!" Evidentemente pensa alla Liguria e alla Toscana, come se i morti non ci fossero in Lombardia o nel Veneto!
Cara Meg, gli amministratori sono bypartisan, sono i tagli che vengono dallo Stato che sono monocolore!
Perché quando c'è stata l'alluvione in Veneto non sei andata dalle amministrazioni leghiste a dire che era colpa loro?
Perché quando nella manovra bis di luglio quando Tremonti ha tagliato 8 miliardi alla difesa del suolo e alla lotta al dissesto idrogeologico, non hai aperto bocca?
Perché quando Bertolaso, capo della protezione civile, si spartiva insieme alla cricca i fondi per la tutela del paese, hai trovato tutto legittimo?
Lo sai quante sono le frane censite in Italia? 500.000!
Lo sai che in 10 anni sono state circa 400 le vittime a causa di frane e alluvioni, mentre negli ultimi 20 anni si sono registrate 1.600 alluvioni e i danni provocati dal dissesto idrogeologico in Italia ammontano a 40 miliardi?
Cerca di spiegarmi come mai quei grandi 'statisti' di Bossi e Berlusconi hanno tagliato a man bassa sulla difesa del territorio ma non hanno tagliato le spese militari che ci mettono a 7° posto nel mondo, né hanno rinunciato ad opere inutili come la Tav in Valsusa o il Ponte di Messina, o, fino adesso, le opere stronzata di Berlusconi, regolarmente sostenute da Bertolaso?
Perché non mi spieghi,tu che sei così saccente su tutto, come mai ancora nel 2011 si deve morire inghiottiti dal fango?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Violenza è vivere oggi in Italia e dover sopportare un'infinità di soprusi che sono peggiori delle violenze fisiche.

Massimo Minimo Commentatore certificato 27.10.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

La pensione a 67 anni anticipata al 2021.
Ti comunque scopri pure quando andrai in pensione utilizzando il pensionometro del Sole24ore! :)

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-10-26/scopri-quando-andrai-pensione-174748.shtml

Alex Scantalmassi 27.10.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

La violenza i disturbi i morbi nascono con noi umani o bestiali e nascono con le droghe e i veleni e in Itala il protezionismo che fate nei confronti dell'amore e della passione nata grazie all'uso di stupefacenti dà una prova certa su che razza di parassiti esistano, sì di Voi bisogna essere invidiosi perchè avete i soldi per andare a scuola e per poter studiare al pomeriggio ma non inventate nulla di nuovo non siete unici grazie a voi nulla migliora anzi vi guardate intorno e cercate di riversare sugli altri le vostre insoddisfazioni e se sono sull'orlo del precipizio mi spingete per aiutarmi a decidere, e poi per figli di Caino le buone a nulla come me sono la v carne preferita e prediletta una domanda come nascono i bambini, alcuni non tutti?

Cinzia Bertolotto 27.10.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

L'uscita dal debito sovrano greco...ovvio.
Che certe decisioni vengano prese a notte fonda e sotto il naso dei creditori è un fatto assodato ormai.

Alex Scantalmassi 27.10.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, Ridendo e Scherzando, l'Economia di Produzione s'è Fermata.
Prima Sopravvivera con i Prestiti a Progetto.
Or i Grossi Industriali Liquidan le MAestranze, chiedendo Tempo ai Fornitori per il Pagamento.
Qualcosa di Peggio che Tirar i Remi in Barca.
I Piccoli, non riescon a far le Spese Correnti, figuriamoci pagar le Tasse.
La Rivoluzione sara' Fredda, Affamata e Piena di Pidocchi.
Se non è Fascismo, sara' NAzismo.
MAngeremo i Morti, Disseppellendoli.

Non lo Credete?
Vedremo, intanto seguite Meg e i Berlus..Chini.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Decisa nella notte l'escita dal debito sovrano greco.
I bond saranno tagliati al 50%.
Ristrutturazione suona meglio, lo so :)

Alex Scantalmassi 27.10.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

.....
Quell'uomo venale, sicuramente gradasso e spaccone, donnaiolo, con atteggiamenti piuttosto ridicoli ha però sia pure forzatamente instillato negli italiani un po' di orgoglio nazionale e messo le basi per uno Stato moderno.

Venale, poi?
La sua famiglia era in miseria: a parte Villa Carpena non aveva proprietà immobiliari e per campare la vedova ha dovuto chiedere al trionfante CLN la pensione che il marito aveva maturato come Presidente del Consiglio.

Direte: e l'oro di Dongo?
Quello l'avevano messo via i gerarchi, e poi è finito nelle casse di non si sa chi (cioè, si sa benissimo, ma non si può dire).
EMG

================================================

Scampoli di vecchia cultura fascista, Margheritona. Ne potè piu' l'ignoranza o l'ideologia a renderti cosi?
Da documenti dei servizi segreti americani, si è dimostrato come Mussolini riceveva regolarmente delle mazzette per loschi appalti petroliferi. Matteotti fu ucciso, tra l'altro, per aver scoperto l'imbroglio. Nell'affare petrolifero, insieme a Mussolini, parteciparono tutti i maggiori gerarchi del ventennio: da Starace fino al genero, Galeazzo Ciano.
Dopo l'8 settembre del 1943, Mussolini fece trasferire l'enorme (per quel tempo) somma di tre miliardi di lire, all'estero. Peccato che non ebbe modo di raggiungerli.
Orgoglio Nazionale?
Stato Moderno?
Che tu ne sia convinta, di queste stronzate, ti credo sulla parola: Infatti, da penosa berlusconiana quale sei, rappresenti benissimo l'Italia che fu. E purtroppo, anche quella che è!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.10.11 13:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/2011/10/almeno-lui-non-gli-ha-baciato-le-scarpe.html

Almeno lui non gli ha baciato le scarpe. Paolo Barnard


Per Stefano Magone

Caro Stefano,
nel marasma totale sono contento che ci sia gente che usa la materia grigia come te, e scontento che quelli come te siano troppo pochi.
Il male deborda, e per farlo si inerpica (purtroppo) sui morti che spesso provoca, sugli sciacalli e (doppio purtroppo) sugli imbecilli... che anche tra la popolazione sono tantissimi.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

LA VIOLENZA OGGI EQUIVALE ALLA NORMALITA'. VIOLENZA = NORMA , NESSUNO PUO SOTTERARSI AD ESSA. LA VIOLENZA E' IL PRINCIPALE ATTRIBUTO DEL MALE. IL MALE E' INCREDIBILMENTE INCONSISTENTE. CE NE ACCORGIAMO, NE VENIAMO A CONOSCENZA SE LO AFFRONTIAMO, SE ANZICHE' SFUGGIRLO, LO GUARDIAMO DRITTO NEGLI OCCHI. DUNQUE : CHI DESIDERA DAVVERO TOGLIERE DAI SUOI GIORNI, IL MALE QUINDI LA VIOLENZA, PUO' FARLO....POSSIAMO FARLO. E' SOLO UNA QUESTIONE DIU SCELTE..... E SMETTIAMO CON I PIAGNISTEI...E VIA....VIA... FEDE DA LUIVORNO

federico fauci 27.10.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha comprato le Telecom quando stavano a prezzi stracciati?

Chi le ha comprate metta il dito qui sotto!

:)


molto carina :-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La speculazione ci ha preso di mira?

Le passerà!

Milano +4.55%

p.s.: bel blog :)

Alex Scantalmassi 27.10.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI, PROMOSSO IN EUROPA ? "LICENZIATO" IN ITALIA.

Ma sé in Italia la sua maggioranza bulgara, non gli approva più neppure le leggi ad personam.

Cara Merkel, Caro Sarkozy e Caro Barroso c’è poca da monitorare,
“IL PROBLEMA DEL DEBITO PUBBLICO IN ITALIA NON SONO MICA LE PENSIONI O I LICENZIAMENTI FACILI, È QUEL NUVUGLIO DI CAVALLETTE FAMELICHE CHE INFESTANO LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI D’OGNI ORDINE E GRADO E UN IMPRENDITORIA INETTA CHE SI’ ARRICCHISCE VIVENDO ALLE SPALLE DEGLI SPRECHI D’UNO STATO INEFFICIENTE”. Con il risultato di premiare l’imprenditoria peggiore. (Queste sono le cose che dovete imporre all’Italia perché riprenda a correre).

Chi è quell’imprenditore sano di mente che si tiene un dipendente fino a 67 anni, quando può licenziarlo per ragioni economiche, e assumere uno giovane, più efficiente, che costa di meno e pure precario.

Non so come funzioni nel resto d’Europa, ma qui da noi la responsabilità sociale dell’imprenditoria è piuttosto scarsa. Non siamo mica giapponesi, dove i dirigenti d’azienda chiedono scura pubblicamente per i loro errori.

CARA MERKEL, CARO SARKOZY e CARO BARROSO O CHIEDETE TUTTO QUESTO ALL’ITALIA, O AFFOGHERETE CON NOI.

Paolo R. Commentatore certificato 27.10.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il contenuto della lettera che tessera 1816 ha portato ieri a Bruxelles.

http://lh5.ggpht.com/-y_kKFSUaKBM/TqhbRKRs3CI/AAAAAAAAE7c/f-CGz9HIYMM/s1600-h/Lettera%252520Ue%25255B5%25255D.png

Sembra che l’Ue abbia ancora qualche piccola perplessità, ma nulla è compromesso!

Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

giovedì 27 ottobre 2011
Al Guadalquivir delle stelle. Fulvio Grimaldi

Caneliberonline 27.10.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Un momento particolare per riflettere quindi.
Allora vi lascio per il week end un pensiero che mi è caro di Confucio:

"Esistono tre modi per imparare la saggezza.
Il primo con la RIFLESSIONE, che è il metodo più nobile.
Il secondo con l'IMITAZIONE, che è il metodo più facile.
Il terzo con l'ESPERIENZA, che è il metodo più amaro."

Pensateci. Perchè qualsiasi metodo vogliate usare, la strada della saggezza va comunque percorsa.
Soprattutto in questo difficile periodo.

WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT

giorgio paglia 27.10.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento


Gradimento sito caneliberonline.blogspot.com
www.net-parade.it


Condividi e dimmi se piace anche a te :)

Caneliberonline 27.10.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

La tragedia naturalistica e umana (con morti) in Liguria e alta Toscana.

L'Italia sta crollando e non si sistemano alvei di canali e fiumi... non si protegge il territorio e si cementifica da matti.

L'Italia crolla di brutto, ma l'importante è "CHE LA PATONZA GIRI"... (S. Berlusconi)

Gli stronzi sono stronzi e i criminali criminali, e in Italia coincidono.


QUESTI

Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.

(Giugno – 2002)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berluscò: RICORDATI DEGLI AMICI!!!

Pare che il Premier si stia preoccupando
della suddivisione del suo ingente patrimonio
dopo la sua dipartita e che voglia con una
nuova legge fatta su misura per i cavolacci
suoi, come al solito, punire la ex moglie
Veronica.
Penso che nel suo testamento sarebbe doveroso
menzionare e premiare in qualche modo quelli
che impropriamente vengono definiti parlamentari
di "opposizione".
Penso che siano stati i suoi più grandi sostenitori:
in modo particolare D'Alema, Veltroni, Rutelli e via elencando.
Sarebbe bastata una legge sul conflitto di interessi e ci saremmo risparmiati diciassette anni di (s)governo del fare (schifo).

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 27.10.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono perfettamente d'accordo... ho sempre pensato che i signori del potere utilizzano per affumicarci vista e cervello la droga "Colosseo", esattamente come facevano gli antichi imperatori romani, civiltà all'avanguiardia per quei tempi, dalla quale discendiamo ma solo per le barbarie; te butta lì gladiatori e cristiani in pasto ai leoni e la gente si diverte e si dimentica i tuoi inganni e le tue prepotenze!! come hai detto te...funziona ancora oggi! e noi poveri schiavi...lì a subire ...

Carlo Marcon 27.10.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di asili, scuole, assegni maternità, disparità di trattamento in generale.

Potrebbe essere un auspicio per il futuro un "partito delle donne"?

Ho la netta sensazione che il Partito delle Donne esiste e sta operando dietro le quinte. Io lo vorrei vedere allo scoperto.

Donne che si candidano e fanno politica in assenza di uomini. Giusto cosi, per provocare un po', per mescolare le carte in politica.

Penso che una realtà del genere potrebbe fare molta differenza.

O forse sono già molto più avanti e hanno capito dove sta il vero potere, non nei palazzi della politica, ma nel letto.

O forse sono gli uomini a non aver capito niente, che prima di alzarsi al mattino per preparare la propria campagna elettorale e candidarsi a qualsiasi carica dovrebbero girarsi dall'altra parte e continuare a dormire.

buona notte

Commentatore certificato 27.10.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altra sera a Ballarò c'era una signorina di nome Mariastella Gelmini che fa il ministro a tempo perso (sicuramente passando il test nel lettone di papi) che dichiarava e ribadiva come la pressione fiscale in Italia è rimasta uguale al 2008.
Preferisco la barzeletta sui neutrini che passano per il tunnel tra svizzera ed Abruzzo!

Ovviamente la pressione fiscale in Italia è aumentata. Ecco qui l'articolo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/27/bankitalia-stima-una-pressione-fiscale-al-massimo-storico-44/166708/

Au revoir.


Questa mattina,involontariamente,ho avuto occasione di vedere Agora in TV.
Ebbene mi ha impressionato(si fa per dire)il pianto del coccodrillo Barani.
La" sua citta"distrutta.
Caro barani ti hanno fatto vedere un breve filmato,dove un argine in cemento armato di circa un metro ha ceduto alla forza dell'acqua.
Ebbene non ti sei accorto che il manufatto,che tu hai fatto fare dal Comune, non era ancorato sul vecchio?
Caro Barani durante la tua amministrazione hai cementificato Aulla a pochi metri dal fiume,i palazzi sono nati come funghi e in compenso chiuque avesse voluto accedere al cimitero rischiava di rompersi l'osso del collo,da cole hai lasciato in abbandono tale luogo.
Inoltre hai innalzato un monumento(unico in Italia) al tuo stimatissimo Bottino Craxi! Questo la dice lunga sul tipo di amministrazione che hai dato ai tuoi cittadini lunigianesi!
Sembra che il caro onorevole sia impegnato in quel di Villafranca: la distruzione continua con la cementificazione?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.10.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errare è Umano, Perseverare è Diabolico.
RAmmentiamolo.
Non è un Episodio ISolato: è una Strategia, un Asservimento Totalizzante ad un Sistema Perverso.
Ad un MAle si reagisce con un altro Peggiore.
Al Pdl reagiscono col Pd...
Alla Lega, oppongon Sel...
Stiamo Precipitando nel Gorgo Fognario della Guerra Incivile.
Tantissimi Piccoli BerluscoNini, impazzano, alla grande.
Perversi, nani e Cattivi.
LA Tv li mostra solo in piccola parte: operan nell'Ombra, in realta'.

Ancor le Donne Piangono, sempre meno Femminili...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

...Ma ancora più violenza é avere un premier che ti sputtana giorno e notte. Tu fai del tutto per crearti un'immagine rispettosa, lavori come si deve, ti dai al 100%, poi arriva questo rincoglionito, che non ha rispetto per nessuno, NEANCHE per un Ministro Danese, solo perché é una donna! E' tutto insostenibile, non é possibile continuare!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 27.10.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...è mai esistito nella storia di un Paese Civile che un ministro dell'Economia si DEFILI...
proprio nel periodo economico finanziario più Tragico e da decisioni gravissime che prende il governo del quale fa parte???...
...e, ancora tutto sembra...normale...

http://www.corriere.it/politica/11_ottobre_27/bossi-voto-tremonti_d7eeaf9c-007d-11e1-a50b-be6aa0df10bc.shtml

anib roma Commentatore certificato 27.10.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà che del M5S non importa niente a nessuno e che la sua presenza lascia il tempo che trova.
Ma la quantità di berlusconiani, leghisti, piddini e anche somari e dementi che grufolano costantemente su questo blog non solo è fittissima che quasi non si respira, e non solo aumenta sempre più come una folla di assatanati, uno più cattivo dell'altro, ma è incomparabilmente maggiore di quanto accade sugli altri blog.
Vengono qui come tafani in fregola attratti dal miele.
Ed è proprio questo superaffollamento che dimostra, una volta di più, quanto questo movimento sia importante e dia noia a Lega, Pdl e Pd. Per cui anche ogni lotta fatta qui contro questi distruttori del nostro paese è santa e giusta.

Una cosa ancora vorrei ricordare a quanti auspicano l'avvento di una nuova era.
Che il numero delle persone che si stanno muovendo completamente fuori dalle nere orme partitiche e contro gli interessi similari delle Caste per una nuova visione dell'Italia e del mondo è incommensurabilmente maggiore dei pochi blogger di questo sito. Basti come esempio l'amplissimo movimento per la ripubblicizzazione dell'acqua che ha riportato Napoli a riavere per prima l'acqua pubblica in Italia, prima delle grandi città, un movimento che nasce in Italia, ha il suo primo grande successo a Napoli, grazie allo straordinario de Magistrisi, ma è universale e guarda al diritto dell'acqua all'intero mondo.
Per questo movimento i comitati si sono allargati a rete e sono loro oggi la vera Italia, quella in cui tutti speriamo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grafomane di Merda", così, da un mio Ammiratore.

Ultimamente, par di aver degli Emuli...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immagini Violente, scorger Quattro Becchini far da Contorno ad una Bambola di Cera dinanzi ad un Sepolcro Imbiancato, a Bruxelles.
La piccola Rosalia, fuori dalla Teca di cristallo e tendaggi Funebri.
Europa chiama, Ma Fija risponde...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Una volta c'era più moderazione nelle proprie azioni quotidiane, forse perchè c'era la paura di una punizione divina...
Ai giorni d'oggi si vive alla giornata, anzi si sopravvive, ci si nutre di tutte le sensazioni emotive che ti fanno sentire "vivo", anche quelle moralmente sbagliate.
Quando decade una civiltà la nostra memoria viene cancellata da una informazione "ignorante", stiamo regredendo e continueremo a commettere sempre gli stessi errori.
Occorre ripristinare una certezza di giustizia, altrimenti l'essere umano tornerà a nutrirsi principalmente ed egoisticamente dei propri sensi animali, annullando del tutto le proprie coscienze

Paolo T., Roma Commentatore certificato 27.10.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Le orde padane hanno invaso la capitale armate di polenta, moralismo e dalla convinzione che lavorano solo loro, certamente non i terroni, ed è grazie a loro che l’Italia sopravvive e Roma ladrona continua a rubare.
A loro è permesso tutto mostrare il cappio contro parlamentare indagato dell’opposizione e votare la fiducia ad un evasore corruttore e conoscente di mafiosi.
Possono mostrare il dito medio ai giornalisti ed invitare gentilmente una giornalista a non rompere i coglioni.
Loro ce l’hanno duro e non scherzano per niente.
Fanno la morale a chi ha amministrato Napoli, ed il sud in genere, ma non controllano i comuni, le provincie che amministrano dove l’evasione fiscale è oltre il limite della decenza.
Si puliscono il culo con il tricolore ma per una poltrona e per stare in maggioranza con fascisti, piduisti, corrotti, concussi e condannati non esitano a votare, fazzolettino verde in tasca, sulla nostra Costituzione nata dalla Resistenza.
Se ne fregano del 150° anniversario dell’unità d’Italia ma non hanno mai perso, rifiutato, uno stipendio, una idennità , elargita dallo Stato italiano.
Hanno messo in carico alla collettività, italiana, persino quell’incapace del figlio del capo, il Trota, al quale hanno garantito 16.000 euro al mese pagate con le nostre tasse.
Insomma loro possono tutto, rubare e fare la morale, ma che nessuno si azzardi a raccontare la verità in televisione perchè perdono la testa, vengono alle mani e vogliono impedire al Presidente della Camera di esercitare un suo diritto, dire quello che pensa e che tutti sanno.
Ieri sera a Ballarò, che non ho visto, Fini si è permesso di ricordare che il paladino difensore delle nostre pensioni ha la moglie che è andata in pensione nel 1992 alla veneranda età di 39 anni come insegnante.

segue....

Emiliano Z. Commentatore certificato 27.10.11 11:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco appunto il telecomando è in mano nostra e non sono assolutamente daccordo con il fatto che si inoculi violenza nelle nostre teste, anzi è un modo per esosrcizzarla come nelle più tradizionali favole che ci raccontavano da piccoli. Mi interesso molto di più di queste serie di film sui crimini che alle discussioni pomeridiane su bambine e donne uccise. Sono violenza-dipendente, non credo proprio. Il romanticismo l'armonia della natura dobbiamo sentirlo nei cuori e nelle proprie azioni non basta vedere i tubbies. Altro discorso è lasciare un bambino non in grado di giudicare alla mercè di un film di violenza ma anche vedere i tubbies può deviare la crescita. La TV generalista pomeridiana, giorno dopo giorno inoculata a imberbi e adulti assuefatti porta a pensare che i bambini o le donne sono per loro stessa natura, vittime predestinate, che la giustizia è fatta da ciarlatani, che una mente superiore potrebbe sitemare ogni cosa. Non è la TV il male, è l'ipocrisia e la malafede davanti e dietro la TV il vero male.

abitante 27.10.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

"In un Paese Fascista, il Kapò del Governo...".

Comincia così, ma non è una Favola a lieto Fine...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

certo che la Violenza è una merce.
La Violenza da sola è un'ottima merce da produrre perché genera bisogni abnormi di sicurezza personale e familiare, abitativa, dei mezzi di trasporto e di altri oggetti acquistabili a caro prezzo nel mercato manipolato.
Non solo, è anche una merce molto produttiva di altre merci utilissime, quindi conviene produrla per produrre altre cose convenienti.
La Violenza infatti produce Paura.

La Paura è un bene in sè dal punto di vista del produttore. Essa infatti isola il cittadino in un sospetto generalizzato e qualunquista che riguarda l'incolumità, deviando i contatti, gli obiettivi ed i problemi che questi si pone, e completando la sua trasformazione in Consumatore. Quando tale qualità di Consumatore diventa prevalente nell'individuo, a spese di altri caratteri sociali, egli acquisisce dei bisogni particolari di questa sua nuova condizione, che gli rendono necessario l'acquisto di una serie di beni indispensabili a sostenere questo suo nuovo stato.

La Violenza produce un altro bene sia intermedio sia finale, che è l'Ignoranza. Anche l'Ignoranza è uno stato di grazia per il produttore, perché facilita ogni condizionamento successivo in vista di comportamenti determianti, sia economici sia semplicemente sociali.

Ma perché lo chiamiamo "il produttore"? questo si pone l'obiettivo del Dominio, non più della Produzione.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 27.10.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Siam Appesi al filo della Vita di Napolitano, come a quello di una Ragnatela.
Se si troncasse Improvvisamnete, stante la Vetusta', il Ragno Nero Accentrerebbe ogni Potere, dichiarando l'Emergenza.
Come diamine?
Gli basterebbe scriver una Lettera.
Agli italiani...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in vari post ho scritto che la tv è un mezzo potentissimo nelle mani di criminali telemassonici !!!la rai degli anni 50 mandava in onda le lezioni per insegnare a leggere e scrivere a un itali analfabeta !!!.....ho cercato in tutti i modi di non vedere le immagini con il linciaggio libico o la fine in Malesia di un ragazzo !! ma niente!! se stai facendo i piatti in cucina e non stai attento...te la fanno passare tra una pubblicità e l'altra.....non guardo mai quelle serie tv tipo csi-mcsi-cazsi-msi ecc ecc , l'altro giorno mentre lavo i piatti ed avevo la tv su quel canale , mentre mi giro ti vedo un cadavere sezionato replicato nei dettagli !!!!....ore 21 !!! bimbi e ragazzi davanti alle tv a quell'ora !!!!!...è chiaro che il gusto con il quale gli effetti di queste serie replicano le immagini di questo tipo alimentano un pubblico MALATO DI VOYERISMO DEVIATO !!!..QUASI PEGGIO DEL GF !!!! MA QUELLO CHE MI FA ' INCAZZARE E' CHE POI TI PLOCCANO LA PUBBLICITA' DI UN UOMO IN VESTAGLI CHE MANGIA UNA PATATINA !!!!! ...RIVOGLIO I PORNAZZI !!!!!!!!....ps: in qualche mio post ho proposta di fare un concorso su qs sito per eleggere le trasmissioni che meritano di essere viste, per dimostrare che la merda in tv la vedono meno pirla di quanto vogliono farci credere !!!

tina ghigliot 27.10.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo
onesto, gli avrebbero meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.
Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?
Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale.
La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto.
Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.
Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei.
Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso della gente e causa del suo stile enfatico e impudico.
In Italia è diventato il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.
Ammiratore della forza, venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile, e tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare."

Elsa Morante. 1945 .

Lettera su Benito Mussolini

Mario R 27.10.11 11:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Violenza è Turbar le Menti.
Mediaset è stata all'Avanguardia in questo.
Ora, inserita nel Cavallo di Troia, è Entrata in Rai.
Un Magistrato Onesto,non andrebbe ai Festini del nano e la farebbe Rifiorire.
Ma ahimè, la Carne è Debole.
Lasciate che l'Asino Stramazzi, Sfinito...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Raggio di Sole: è poco, ma tiene Acceso il Bimbo interiore, in questa Squallida Discarica di Rifiuti ch'è ormai Casa Nostra.
Amministratori che Lucrano sull'Acqua Condominiale, Taroccano le Bollette dell'Energia, Rubano sui Carburanti, vanno in Pensione a 38 anni e mostrano il ....o ai Bambini nell'Androne, perchè ce l'han duro...
Poi, il Vecchiaccio Padrone dell'Impresa di Costruzioni, sfila con lo Stuolo di Troiette come fosse un $imbolo delle Virtu', a baciar mani di Preti, Cardinali, persin Papi...
Lascia tutto in Dissesto, così piombera' a Ricostruire, sulle Ossa dei Morti.
E quando non basta, la Jena Ridens del Ministero della Guerra, gli dara' una Zampa.
Infine, il Grande Protettore "Civile" passera' con Segatura e Spazzoloni a Rimuover il Sangue.
Siam il Cesso piu' USAto...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro tipo di violenza. Il passaggio dall'analogico al digitale terrestre, obbligando milioni di italiani a spendere un mucchio di soldi tra tv costose con tuner incorporato dtt o decoder che soprattutto gli anziani ancora non sanno gestire. Tutto cio' al grido di: "E' tutto gratis, senza spese"!!

Dove sono finite le frequenze analogiche, a che servono?

"Vecchio segnale TV riciclato per la banda larga?
L'Unione Europea ha approvato la normativa che impone la riassegnazione delle frequenze 790-862 MHz per attivare servizi wireless broadband. Secondo alcuni esperti, come ad esempio Stefano Quintarelli, la banda disponibile però non consentirà alte prestazioni.
Le vecchie frequenze televisive, lasciate libere a causa del passaggio al digitale terrestre, potranno essere utilizzate per fornire servizi di connettività wireless ad alta velocità - come ad esempio il Wi-MAX. Ieri la Commissione Europa ha divulgato la normativa che impone agli Stati membri la riassegnazione delle frequenze 790-862 MHz proprio per la comunicazione elettronica.
La Conferenza europea delle amministrazioni delle poste e delle telecomunicazioni (CEPT) ha elaborato le condizioni tecniche da applicare, ma secondo alcuni esperti sarà difficile disporre realmente di prestazioni banda larga.

Stefano Quintarelli, specialista del settore nonché tra i coordinatori del SIAM (Servizio Informatico Area Milanese), infatti sostiene che le onde a bassa frequenza da 800 MHz non potranno essere mai un adeguato sostituto dei servizi broadband tradizionali.

Sebbene la richiesta di antenne sia inferiore e non vi siano problemi di attraversamento mura, la banda trasportata è così esigua che le persone coperte da segnale potranno al massimo consultare mail, chattare e poco di più.
"Infatti la copertura fornita dalle antenne ovviamente cresce quadraticamente all'aumentare del raggio coperto e quindi le persone coperte crescono in modo esponenziale", sottolineano i colleghi di SOSTariffe.

SEGUE...

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.10.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio leggere su questo blog ke gli svizzeri sono tutti (politici in testa ) sono tutti dei coglioni, ke non rispettano l'ambiente,la Svizzera è tutta un buco x i treni, solo allora capirò le ragioni dei no tav.

1 su 20 si salva Commentatore certificato 27.10.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAROLA DI ESPERTO LOBOTOMIZZATO...!

Egregio signore, non comprendiamo il perché
suo figlio, così come altri giovani-bambini,
abbiamo commesso crimini così efferati...!

Ma non si preoccupi,
tutto rientra nella normalità !

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 27.10.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

... e questo ci darebbe lezioni di stile?

http://www.youtube.com/watch?v=gIiarM7wIWg

1 su 20 si salva Commentatore certificato 27.10.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

una notizia è passata pressoché inosservata dai rivoluzionari estremisti rossi che abitualmente scrivono nel blog.

D’Alema è sotto indagine: sembra che abbia usufruito di passaggi gratis da un’azienda che poi ha vinto un appalto (questo sostengono gli inquirenti), dico sembra in quanto si è innocenti fino a prova contraria.

Mi sarei aspettato dagli anti B., dalla viviana ed altri compagni, gli stessi toni utilizzati riguardanti altri politici (di parte avversa o della maggioranza).

Ma si è consumata la solita vecchia farsa, “i nostri rossi non si toccano”.

Infatti, nessuno ha chiesto un passo in dietro all’onorevole.

Nessuno ne ha chieste le dimissioni dall’importante incarico istituzionale che ricopre (presidente COPASIR = Comitato Parlamentare per la sicurezza della Repubblica).

Nessuna gogna mediatica, e….incredibile!! Nessuna intercettazione!!!!!

Che fortuna che ha avuto!

Ma da voi, compagni che spesso ci avete richiamato alla morale ed etica, mi aspettavo una netta presa di posizione, mi aspettavo ben altro

Mi aspettavo di leggere la vostra indignazione, la stessa letta altre volte.

Negli altri casi politico-giudiziari, a prescindere dalla colpevolezza o non colpevolezza, avrete sempre chiesto le famose dimissioni per garantire la trasparenza del procedimento penale e soprattutto per eliminare ogni possibile “ombra” sull’azione e ruolo istituzionale dell’indagato.

Ma, con voi compagni c’è sempre un MA, per i vostri c’è sempre e solo la presunzione di innocenza quindi i posti okkupati si devono mantenere, per i nostri, c’è sempre e solo la presunzione di colpevolezza quindi devono dimettersi.

Come sempre, dalla parte politica che è il regno dell’ipocrisia, vale solo e sempre la regola dei “due pesi e due misure”.

ps:
ma del vostro compagno Penati, non ne parlate?
Non vi interessa come stanno le cose?
Non vi interessa come sono stati spesi i soldi della provincia di Milano per la Serravalle?

Come dicevo, è il regno dell’ipocrisia

Luigi Melchiorre Commentatore certificato 27.10.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi è mai capitato durante la visione di un film di condividere le idee del cattivo ? A ME SI.
Ti sei mai fermato un attimo ad osservarla? Ad ammirare la sua bellezza? La sua genialità? Miliardi di persone che vivono le proprie vite, inconsapevoli. Tu sapevi che la prima Matrix era stata progettata per essere un mondo umano ideale? Dove non si soffriva, e dove erano felici tutti quanti, e contenti. Fu un disastro. Nessuno si adattò a quel programma, andarono perduti interi raccolti. Tra noi ci fu chi pensò a... ad errori nel linguaggio di programmazione nel descrivere il vostro mondo ideale, ma io ritengo che, in quanto specie, il genere umano riconosca come propria una realtà di miseria e di sofferenza. Quello del mondo ideale era un sogno dal quale il vostro primitivo cervello cercava, si sforzava, di liberarsi. Ecco perché poi Matrix è stata riprogettata così. All'apice della vostra civiltà. Ho detto "vostra civiltà" di proposito, perché non appena noi cominciammo a pensare per voi diventò la nostra civiltà, e questa naturalmente è la ragione per cui noi ora siamo qui. Evoluzione, Morpheus. Evoluzione. Come per i dinosauri. Guarda dalla finestra: avete fatto il vostro tempo. Il futuro è il nostro mondo, Morpheus. Il futuro è il nostro tempo. (Agente Smith)

Neutrino . Commentatore certificato 27.10.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

6. Per lui denigrare tutto ciò che è cultura e onestà è uno stile di vita così come tifare per tutto ciò che sia ricchezza facile.
Lo fa sopratutto al bar, dove non manca di dire "Prodi era un morto di fame e poi vi rendete conto di quante femmene c'ha Berlusconi?"
In questo modo lui è alla moda, si sente alla moda e sente di essere un appartenente della casta dei ricchi: "io sto con i ricchi che votano
Berlusconi, non con i morti di fame"....come me...

desidero analizzare il punto 6 di un famoso commento che ho copiato e divulgato sia qui
che in altri forum.

Bene, visto che questo punto 6 è molto realistico nel contesto di una Tv di massa
che ha fatto rincoglionire masse e masse di telespettatori ora che siamo alla resa
dei conti finali cosa mai penseranno tali individui ?

Ossia, sebbene la TV continui con le proprie porcherie (GF calcio tette e culi)
sulla visione globale della possibilità di vivere è ben diverso!
Ai cittadini cosa interessa vedere 500 canali o più se poi rimane a stomaco vuoto ?
Siamo arrivati alla fine della pista dove il presunto "magnate" che era l'icona dei
derelitti , visto che lo votavano perchè "ricco", appare come un gigantesco vampiro
in cerca di sangue umano!

PDL o "forza gnocca" non riuscirà a prendere molti consensi !
Stavolta il declino è sicuro!
Le TV non gli basterà più!

ps.
conosco persone che hanno superato la 70ina e l' 80ina guardano la TV ma disprezzano del tutto l'operato di questo premier e soci annessi!


Il razzista merdoso Giovannino oggi si chiama
Luigi Melchiorre
Gli onesti puliscano!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo Bimbi, di undici mesi e neppur tanto Svegli.
Dormiamo sul Seno che ci Allatta.
Una Serpe s'è Introdotta in Culla, mentre Sospingeva la Mamma a Battere.
Il Vecchio Padre, piu' marito d'un Matrimonio d'Interesse, pago del Patrimonio in Dote, ronfa.
S'incazza sol quando gli toccan la Proprieta' personale.
Violentati di quell'Intenzione che ravvisa lo Stupro.
Impediti nello Sviluppo del Pensiero e delle Attitudini, financo Evirati delle Passioni Umane.
Moriremo poichè così vuol il Serpe: Allattati da un Amaro Veleno.
Antidoto: un Dolce Veleno.
Ma ve n'è ancor troppo Poco...
Quì, ultimo Lembo di Liberta' d'Espressione, mostriamo Tutti il Pugno, il Sasso.

Poveri noi, povera me...
Enrichetta senza Terra.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Il male riesce sempre a sorprendere e come una serpe a divincolarsi. Il male è semplicemente ciò che fa star male: socialmente, moralmente, fisicamente.

Doveva essere una Caporetto in Europa ma è stato il solito teatrino.

Gli italiani, i cittadini italiani, devono riprendersi l'italia, perchè appartiene a loro.

In questa logica il M5S è l'unica reale, concreta e fattibile risposta. Oggi, adesso, ora!

Beppe vai ancor di più per le piazze d'Italia. Sono le piazze che ti daranno i voti e non il teatro che rimanda sempre allo spettacolo e non alla vita reale.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

E non è violenza questa?

Amedeo Moretti scrive:

Fra le "cure" proposte da questa accozzaglia di ladri, ruffiani, escort, nani e ballerine, chiamata immeritatamente Governo, c'è quella relativa al "licenziamento per motivi economici", sia nel pubblico che nel privato.
Volendo fare delle previsioni, il privato sarà il primo a mettere in atto "vendette" contro sindacalisti, e questo sarebbe il male minore, ma anche contro lavoratori che la pensano in un certo modo.
Se l'imprenditore è di dx licenzierà prima di tutto lavoratori con tendenze sinistrorse e viceversa
Fin qui la vendetta politica.
Tale provvedimento preveda un bonus per quelle persone che verranno licenziate sapendo a priori che avranno probabilità nulle di ricollocamento nel mondo del lavoro, e qui si aprono due scenari:
1) Il governo e/o l'imprenditore non ha i soldi per erogare il "bonus" e quindi rivolgerà le sue attenzione verso i "ricollocabili" (i giovani).
2) Il governo e/o l'imprenditore decide di "svecchiare" erogando la "mancetta" ai "vecchi", per poi magari vantarsi di aver creato occupazione giovanile.
Mi auguro che questo schifo preveda, almeno, il versamento dei contributi figurativi per chi vedrebbe sfumare il diritto alla pensione per pochi anni, anche se la percepiranno a 67 anni, cosa faranno nel mentre non è dato sapere.
Insomma è stata innescata una bomba sociale dagli esiti incerti.
Vedere B come Gheddafi martoriato, malmenato e gridare pietà prima di ricevere il colpo di grazia sarebbe una vana soddisfazione...ma pur sempre una GRANDE SODDISFAZIONE, ovviamente come per Gheddaff i suoi figli dovrebbero fare la stessa fine, oltre al solito elenco di ruffiani che vi risparmio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

CONSIGLI OPERAI DELL’IMPRESA


Buon giorno a tutti.

***

DIRETTIVE SULLA FORMAZIONE DEI CONSIGLI OPERAI NELLE IMPRESE STATALI DELLA IUGOSLAVIA

Dicembre 1949

(1) I consigli operai dell’impresa permettono il coinvolgimento degli operai nelle decisioni sull’economia e di controllo, come obiettivo di ingaggiare gli operai alla lotta per implementare l’esecuzione dei compiti pianificati.

Si permette agli operai non permette soltanto la possibilità di ottenere un quadro più completo sulle problematiche di lavoro e delle imprese, ma si offre la possibilità di influire come sulle problematiche della produzione, cosi anche sui problemi di gestione aziendale. In questa ottica gli operai acquisiscono sempre maggiori esperienze e gli si offre la possibilità che dalle file operaie sempre più e sempre più velocemente si formino nuovi dirigenti d’impresa.

(2) Il compito del consiglio è un attivo coinvolgimento sulle soluzioni della produzione e del lavoro nell’impresa, ivi inclusa la formazione del consiglio stesso. Il consiglio non sminuisce in alcun modo la funzione del dirigente e delle organizzazioni aziendali.

(3) Funzioni:
-parere sul business plan
-parere sulle regole del lavoro
-pareri sul miglioramento della produzione, diminuzione dei costi, razionalizzazione della produzione, aumento della produttività, aumento della qualità, marketing, risparmio dell’impresa, diminuzione degli scarti
-pareri sull’organizzazione aziendale
-pareri sulle norme del lavoro
-tenere a mente la crescita professionale
-parere sulla disciplina del lavoro e sulle violazioni
-parere sulla sicurezza del lavoro

(4) Un compito particolare spetta sulle difficoltà di applicazione del piano aziendale contro gli opportunismi di sottovalutazione delle nostre forze.

***

(segue)

Commentatore certificato 27.10.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cav. Pompetta, probabilmente pensa che siamo tutti dei deficenti, per credere alle cazzate che (lui pensa) si sia bevuta l'Europa; se la chiave di volta della "manovra" di un governo morente, è il licenziamento selvaggio (ma con la cassa integrazione, per carità)e la svendita del patrimonio pubblico (di cui sembra voler disporre come cosa sua), stiamo freschi: L'Europa , terrorizzata, ha fatto solo finta di credere alle megaminchiate del Nano per tenere calmi i mercati, ma questo coso, in realtà, non sa neppure cosa farà stasera, figuriamoci tra otto mesi: si illude che le pressioni internazionali costringano all'angolo il Ministro delle Finanze,le opposizioni e la fronda interna, consentendogli di fare ciò che finora non ha potuto o voluto, ma ormai è solo un morto che cammina, e probabilmente sta già pensando ad una nuova campagna acquisti, l'ultima debolissima speranza per tirare avanti fino a risolvere definitivamente i propri guai....Come diceva Crozza, ma è possibile che quest'uomo pensi sempre a farsi i cazzacci suoi?......

harry haller Commentatore certificato 27.10.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negli ultimi 17 anni,Berlusconi è stato presidente del consiglio per quasi la metà del tempo,registrando un incremento complessivo del debito pubblico del 13,5%.
Molto più del 5,1% registrato sotto la guida degli altri primi ministri:Dini,Prodi(2 mezze volte),D’Alema e Amato
Il 13 settembre scorso,a Strasburgo,Berlusconi spiegò di aver ereditato il debito dalle amministrazioni che lo avevano preceduto
Ma il fardello del debito è quasi raddoppiato tra il 1982,quando ammontava al 63,1% del Pil,e il 1994,quando sotto il primo governo Berlusconi arrivò al 121,8%.
Nel 2007,con Prodi,il debito è sceso al 103,6%, al livello più basso dal 1991.
“Berlusconi non è stato certo aiutato dalla recessione che lo ha colpito mentre era al governo e dagli alti tassi di interesse che hanno aumentato il costo del debito” dice Paolo Manasse, prof.di economia all’Università di Bologna. “Tuttavia con Berlusconi la spesa pubblica è sempre aumentata,anche negli anni di crescita economica e questo,insieme a scelte come quella di abolire la tassa sulla proprietà nel 2008,ha contribuito ad aumentare il debito pubblico”
Le tre principali agenzie di rating hanno recentemente tagliato il giudizio sullo stock italiano,proprio mentre il Paese sta lottando per evitare di essere contagiato dalla crisi europea dei debiti sovrano cercando di portare il proprio sotto il livello 120% del Pil. Il fardello più alto d’Europa,dopo la Grecia.
L’8 agosto scorso la Bce ha iniziato a comprare titoli di Stato italiani dopo che i rendimenti erano schizzati alle stelle e la Grecia si avvicinava al fallimento

http://www.repubblica.it/economia/2011/10/11/news/con_i_governi_guidati_da_berlusconi_il_debito_pubblico_corre_a_velocit_doppia-23051032/?ref=HREA-1

Negli ultimi tre anni il debito pubblico è aumentato di 300 miliardi senza alcun beneficio per il popolo “sovrano” che ” che si è visto aumentare le tasse e diminuire i servizi
Nel tempo dell'inganno universale,dire la verità è un atto rivoluzionario!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di questa Europa mi sono cordialmente rotto le balle.
Ora emette diktat, ordini, siamo chiaramente dei subalterni persino sbeffeggiati (certo, grazie al nano). Negli anni ci hanno imposto limiti di produttivita'. Prima l'acciaio, e abbiamo chiuso l'Italsider, perche' doveva produrlo la Germania. Poi il latte, perche' si doveva favorire qualche altro paese europeo, e son venute fuori le quote latte. E chissa' quante altre cose.
Abbiamo aderito all'Euro su basi di calcolo completamente sbagliate: 1 Euro = 1936,27 lire. Il calcolo sarebbe stato piu' equo sulle 1500 Lire. Se non addirittura meno.
L'Euro e l'Europa con le sue speculazioni ci stanno rovinando.
Torniamo a produrre quello che sappiamo. Acciaio, latte, frutta e ortaggi, abbiamo i migliori vigneti, uliveti, i migliori formaggi, tutto quello che la terra puo' mettere a disposizione ce l'abbiamo in Italia. Abbiamo le montagne, le colline e il mare. Abbiamo tutto. Proprio tutto.
Usciamo dall'Euro, torniamo alla Lira, svalutiamola e facciamo accordi coi singoli Paesi per esportare liberamente i nostri prodotti.
L'Italia rinascerebbe.
Scusate, sto sognando...

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.10.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beh, scritto da uno che ha inventato il VAFFANCULO DAY, direi molto coerente....

Monte Cristo 27.10.11 10:02| 
 |
Rispondi al commento

→ Josip Broz, Brioni → multinick

http://i41.tinypic.com/2posl91.jpg


dettagli:

E' effettivamente austriaco, un pensionato che dedica il suo tempo alla ricerca dei funghi, alla pesca di trote, ecc., quando il tempo glielo permette.
Quando non glielo permette, si dedica al blog. Non ha preferenze alcune in politica, essendo austriaco, ma ci biasima per il governo che abbiamo, e non ha tutti i torti.
Non gradisce Di Pietro che definisce un fascista, non gradisce quelli del caffè, che ritiene politicamente impegnati, prova una grande disistima per Geronimo, che definisce un idiota, non ama Desani, ed ED, ma penso si sia capito.
Praticamente viene sul blog solo per passare il tempo.
Tutto qui.


la domanda che viene spontanea è : " un tal individuo che cosa vorrà mai dalla sua vita
ormai finita ? Giunta al termine con una pensioncina invidiabile, forse come quella dei
nostri politici o di qualche "manager" particolare.
Un tipo che messo in ridicolo in web tramite una immagine montata non è nemmeno in grado di "assorbire" lo schiaffo virtuale nell'amor proprio.
Una massa di carne e sangue senza un particolare costrutto logico, una specie di robot
cibernetico privo di qualsiasi fondamento dell'umana specie.
Non credevo davvero che potessero esistere dal "vivo" personaggi di questo tipo.
Capisco sempre di più sia i gulag staliniani che le camere a gas hitleriane!
Se ci fossero stati "informi" come costui, sarebbero stati luoghi di purificazione eterna.
Peccato che purtroppo non fu così! ...
"Costui"... erano gli aguzzini!


Alcuni continuano a non capire che l'ingresso dell'euro in Italia non ha portato danni per colpa di Prodi,che preparò le condizioni di bilancio favorevoli all' ingresso in UE,ma di B che lasciò senza controllo alcuno l'aumento abusivo e criminale dei prezzi,fornendo lauti ricavi a commercianti e produttori,mentre sarebbero bastate poche precauzioni come i doppi cartellini in lire e in euro per almeno un anno e multe salate a chi speculava
Ora il Governo rifiuta la patrimoniale e ci sono forti dubbi che anch'essa non finirebbe per lasciare indenni i forti patrimoni che da 60 anni non pagano mai dazio,visto in quali modi viziosi sono applicate le leggi in Italia,e visto che gli evasori riescono sempre a farla franca, grazie alla connivenza dei governi e con leggi fatte per loro:i grandi capitali manomorta,i patrimoni della mafia,quelli frutto della corruzione politica o di patti criminali politica/mafia, quelli della Chiesa o dei peggiori delinquenti d'Italia
Abbiamo come premier il 1° evasore del Paese,uno che ha fatto fortuna riciclando soldi del narcotraffico..

Niro scrive:
"Per uscire dalla crisi bisogna riequilibrare il potere d’acquisto intervenendo alla fonte e penalizzando chi sinora si è arricchito con l’entrata dell’Euro.Può farlo questo governo? No. I tedeschi sono più seri di noi, dimostrando di conseguenza d’essere anche più intelligenti, perché a ragion veduta hanno saputo mantenere basso questo squilibrio,con paghe nettamene superiori alle nostre.Da questo si vede quanto siamo infingardi e approfittatori.Oltre ad avere attuato tutte misure che vanno a discapito dell’economia,tagli indiscriminati,e senza nessun intervento a favore della crescita,si mantengono anche privilegi di gran lunga più alti degli altri Stati,come se la crisi fosse qualcosa che non riguarda loro.
E' in queste condizioni che pensiamo d’uscirne fuori? Toglietevelo dalla testa!Oltretutto facciamo anche i gradassi con chi sinora, interessati o no,sta cercando di salvarci il culo."

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che cos'è che ha trasformato i proletari e i sottoproletari italiani, sostanzialmente, in piccolo borghesi, divorati, per di più, dall'ansia economica di esserlo? Che cos'è che ha trasformato le "masse" dei giovani in "masse" di criminaloidi? L'ho detto e ripetuto ormai decine di volte: una "seconda" rivoluzione industriale che in realtà in Italia è la "prima": il consumismo che ha distrutto cinicamente un mondo "reale", trasformandolo in una totale irrealtà, dove non c'è più scelta possibile tra male e bene. Donde l'ambiguità che caratterizza i criminali: e la loro ferocia, prodotta dall'assoluta mancanza di ogni tradizionale conflitto interiore. Non c'è stata in loro scelta tra male e bene: ma una scelta tuttavia c'è stata: la scelta dell'impietrimento, della mancanza di ogni pietà. (P.P.P.)

meditation,people,meditation...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.10.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Queste Regioni a Statuto Speciale SONO DIVENTATE UN PROBLEMA BEPPE!!!!!

MA L'HAI VISTO REPORT?

Perchè non si pagano l'esercito e le forze dell'ordine DA SOLE?!!!

Cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo territorio che non contribuisce IN NULLA?!!

Leggi anche i commenti sul tuo blog quando avrai un attimo e vedrai che sono tutti allineati!

A me non sembra giusto! Il blog certo è tuo ma ormai è di pubblico dominio e qualche responsabilità l'abbiamo anche noi simpatizzanti!

Ciao!

Alex

Alex Scantalmassi 27.10.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Sembra potentissimo perchè ha in mano i mezzi di comunicazione...ma proprio perchè è bene in vista è anche facilmente attaccabile e smontabile. Nessuno ci ha mai pensato? Anni fa si era deciso un boicottaggio collettivo della Shell e della Esso e qualche risultato ( pur essendo marchi non riferibili ad una persona fisica su cui catalizzare psicologicamente la rabbia) si era ottenuto. Perchè il sito di Grillo non si fa protagonista di un boicottaggio clamoroso di Mediaset?
Bisognerebbe creare una campagna pubblicitaria dai toni semplici e forti come " CANCELLALO DAL DIGITALE" e invitare tutti a cancellare dal proprio digitale ( con le impostazioni è semplicissimo) italia 1 , rete 4 e canale 5. In pochi mesi le aziende che infarciscono di spot le sue emittenti farebbero crollare il sistema mediaset spostandosi su altre reti e la sua potenza mediatica gli si ritorcerebbe contro.

Voi potete anche dirmi: si vabbè ma noi già non le guardiamo le sue cagate. Ok, ma avete idea di quale impatto potrebbe avere se mamme, nonni, zii, cugini cancellassero ( perchè gli spiegate che è una questione di libertà e di liberazione da un dittatore) per un anno le sue trasmissioni e diventasse un movimento di liberazione virtuale pacifico paragonabile alle rivoluzioni in medio oriente?
PENSATECI! GRILLO E GRILLINI PENSATECI! Col telecomando possiamo fare un boicottaggio semplice ed efficace già singolarmente. SE CI UNIAMO INSIEME IN UN BOICOTTAGGIO ORGANIZZATO CAMBIAMO IL SISTEMA.

ZAN 27.10.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Licenziamenti facili? Benissimo, ci sto: se l'azienda va male economicamente viene agevolato il licenziamento. Perfetto, allora visto che l'Italia ha notevoli problemi economici, e visto che la classe politica è stipendiata anche dalle mie tasse, allora questa legge mi permetterà di licenziare tutti i balordi nullafacenti e assenteisti? In realtà non avrei bisogno di una nuova legge: mi basterebbe la "giusta causa"...


Lo Stato è la violenza sociale organizzata.
(Nikolaj Lenin)

fai ancora da serva allo stallone molisano di pietro leccandogni le palle sporche...

Armando Di Napoli, arzano
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

rimango sempre meravigliato dall'estrema duttilità dell'italiano medio, mediobasso, medioalto!
costui riesce a passare da anarchico-insurrezionalista (ormai di moda) a pecora sottomessa, ma sempre con la convinzione di essere "libero" e credere di vivere nella libertà!
Citando la prima frase di Lenin non è che vuol dire molto , sebbene egli conoscesse
l'anarchia bakuniana sapeva benissimo che era inattuabile sia nella sua Russia che nel
resto del mondo. Infatti per imporsi e condurre lo Stato verso la "luce" dovette usare
un metodo differente.

Il Di Pietro oggi non è Lenin , sicuramente, visto che quasi non conta un cazzo. Resta
un'icona di protesta verso un ambiente becero che ha ridotto la politica ad un mercato
di vacche. Lui stesso ne è rimasto coinvolto con la defezione di alcuni dei suoi collaboratori.
Oggi non si usano più i metodi leninisti o stalinisti, perchè siamo "democratici" , moderati
fautori della "libertà di pensiero" (come dicevo sopra), per cui permettiamo che ciò
avvenga. Ognuno è libero di vendersi al miglior offerente, come una prostituta d'alto borgo.

La libertà, questo tipo di libertà, che chiamerei "mercato dei valori" (sottoforma di contratti
con il compratore) è una scelta del popolo votante e non votante. Permette che tutto questo
merdaio avvenga solo per proteggere se stesso e la propria famiglia da una eventuale
"dittatura" priva di libertà ! Un grosso serpente - ideologico - che si mangia continuamente
la propria coda.

ps.
con la situazione attuale ADP ha sbagliato a condividere le cazzate di maroni, io l'ho scritto
qui dentro e mi sono cancellato dalla sua newsletter . Anche se poi ha fatto retromarcia.
Deppiù non si puo' fare. Altrimenti dovremmo andare a milioni con le mazze in piazza.


Con l'accettazione da parte della UE della letterina d'intenti (anzi di stenti) di Berlusconi & accoliti c'e' stata la lampante dimostrazione che l'Europa se la farebbe sotto dalla paura se l'Italia andasse in default o se uscisse dalla zona euro.
Eh...cosa non si farebbe.

I furbetti europei, nel frattempo hanno anche tagliato della meta' il valore nominale dei titoli di stato greci...
Sono sempre piu' convinto che l'Europa non serva ad un emerito ciufolo. Serve solo a pochi finanzieri che continueranno a speculare sulla nostra pelle.
Altro che violenza!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.10.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innalzamento dell' età pensionabile.
Licenziamenti facili.
Con questa lettera Berlusconi sancisce defitivimante la sua idea di Regime, perchè di questo si tratta, questi provvedimenti colpiscono nuovamente le masse in maniera terribile, garantendo l'intoccabilita della cosidetta casta.
Rendere tutti precari, è questo l'obiettivo primario e deprofessionalizzare le persone.
Ma i precari di oggi lo saranno anche domani, saranno solo molti di più.
La disgrezione delle famiglie e del tessuto sociale primario, in pratica il ritorno della ufficiale alla schiavitù.
Lo schiavismo è quel sistema sociale ed economico basato sulla schiavitù, che consiste nell'imposizione del diritto reale di dominium, ovvero proprietà, non su di un bene ma su di una persona, la quale è considerata a tutti gli effetti un oggetto facente parte del patrimonio del suo padrone. Storicamente il proprietario di uno schiavo aveva diritto di vita e di morte su di esso e sulla sua famiglia, e aveva diritto a sfruttarne il lavoro senza fornire nessun compenso; spesso il costo per il lavoro degli schiavi era limitato al necessario per la loro sopravvivenza.(Fonte wikipedia)
Come vedete non è molto distante dalla situazione prospettata.

CSB
C'è solo Beppe.

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 27.10.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che denuncio a chi mi sta attorno l'uso schifoso e vergognoso della televisione,violenza abusi polizia in tutte le salse preti salvagente donne nude criminali e uomini imbecilli ecc ecc
spegni la tv!

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 09:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

BEPPE..STAVOLTA HAI FATTO CENTRO, BELL'ARTICOLO!
DOBBIAMO RECUPERARE L'AMORE PER LA BELLEZZA
NON ARRENDIAMOCI MAI

BZAC 27.10.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Dice il saggio:
"Quello che fai all'animale, farai all'uomo"
Il nostro destino è già scritto.

Buon appetito.

Rea 27.10.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo far festa!E’ una vittoria che tutto il mondo ci invidia.Smettiamola di guardarci l’ombelico,rimbocchiamoci le maniche:il lavoro che ci attende è enorme.E lo faremo se sapremo stare uniti,lavorare insieme,fare rete.Quando inizieremo a premere su Milano,Torino,Roma… perché si ripeta il ‘miracolo’ di Napoli?Tradurre localmente il Referendum,in barba ai partiti e ai potentati economico-finanziari!
Il 26 nov.con una manifestazione inviteremo tutti a “obbedire” alle decisioni referendarie
Una di queste è che non si può guadagnare sull’acqua,per cui chiederemo a tutti i cittadini di autoridursi le bollette del 7%.Infatti quel 7% dato per la remunerazione del capitale è stato abolito dal Referendum
Il lavoro che ci attende è immenso e interesserà non solo l’Italia ma anche l’UE
Il 10-11 dicembre 2011 si terrà a Napoli il 1° incontro della Rete Europea dei comitati per l’acqua pubblica per portare un milione di firme al Parlamento Europeo perché dichiari l’acqua un bene comune(A Bruxelles le multinazionali fanno una pressione enorme sul Parlamento perché dichiari l’acqua una merce
Il nostro deve essere un impegno mondiale
Dobbiamo andare a marzo a Marsiglia al Consiglio Mondiale dell’acqua che è nelle mani della Bce e delle multinazionali dell’acqua
Dobbiamo forzare l’ONU a convocare il suo Consiglio Mondiale dell’Acqua per proclamare al mondo che l’acqua è un diritto fondamentale umano,è un bene comune che deve essere gestito come “patrimonio dell’umanità”
Con i cambiamenti climatici in atto,con gli scioglimenti di ghiacciai e nevai,con sempre meno acqua potabile disponibile per una crescente popolazione,rischiamo di avere,oltre ai 50 mln di morti per fame,100 mln di morti per sete all’anno.L’impegno per l’acqua è un impegno per la vita.Nel nostro pianeta ogni forma di vita può nascere e svilupparsi solo in presenza di acqua.L’acqua è il punto di congiunzione congiunzione tra il nulla,la vita e il Creato”
Diamoci da fare perché vinca la Vita!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi ultimi tempi siamo costantemente circondati dalla negatività: se leggiamo i giornali, se guardiamo la tv se parliamo di lavoro.. ma non è con questo spirito che si può pensare a un futuro migliore, perchè il futuro si costruisce nel presente ed è oggi che dobbiamo sorridere essere propositivi. Evidentemente a qualcuno fa comodo mantenere questo stato di terrore per il futuro, ma non facciamoci imbrogliare.. la vita è bella (pur con tutte le difficoltà) e il sole sorge ogni mattina..

STEFANIA P 27.10.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA VIOLENZA SULL'ACQUA
Alex Zanotelli, frate comboniano

E’ un momento di festa per Napoli perché è diventata la capitale italiana dell’acqua pubblica,la “Parigi d’Italia”.Oggi 26 ottobre 2011,il Consiglio Comunale di Napoli,in seduta pubblica e solenne,vota la RIPUBBLICIZZAZIONE del servizio idrico,che sarà gestito da un Ente di Diritto Pubblico,”Acqua Bene Comune Napoli “in sostituzione dell’Arin Spa.Napoli diventa così la prima grande città italiana che decide di ‘obbedire’ al Referendum sull’acqua, ripubblicizzando la propria e ripudiando la formula della Spa
E’ una grande lezione che questa città così bistrattata dona a tutto il paese.Per questa vittoria siamo grati al nostro sindaco De Magistris e al prof. A.Lucarelli,assess.ore ai Beni Comuni,ma soprattutto alla tenacia e alla grinta dei Comitati Campani per l’acqua pubblica. Sono loro i veri artefici di questa straordinaria vittoria:è la cittadinanza attiva di questa città e regione,che si è impegnata a fondo e per lunghi anni,per difendere l’acqua,la madre di tutta la vita
E’ dal 2004,quando i 150 comuni di Napoli e Caserta avevano votato la privatizzazione dell’acqua,che i comitati si sono battuti per ottenerne la ripubblicizzazione.Uno straordinario impegno che è riuscito,in meno di 2 anni,a rovesciare quella decisione.Il 31 gennaio 2006 i sindaci di Napoli e Caserta votarono la ripubblicizzazione.Fu però una vittoria di Pirro, perché non fu mai tradotta in atto amministrativo per la netta opposizione di Bassolino-Iervolino. Ma il movimento non si è mai arreso e,aiutato da figure come il prof. A.Lucarelli e l’avv. M. Montalto,è riuscito a contenere le forze privatizzatrici.La svolta è arrivata con De Magistris a sindaco di Napoli(l’acqua pubblica era uno degli obiettivi della sua campagna elettorale)e con la vittoria del Referendum sull’acqua.Infatti il 1° atto da sindaco è stato quello di scegliere il prof. A.Lucarelli come Assessore ai Beni Comuni(il 1° in Italia!) con delega sull’acqua.

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' pazzo chi dice che De Magistris a Napoli non faccia tutto quanto gli è possibile per salvare la città

Napoli come Parigi, l'acqua è di nuovo pubblica

Il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua e il Comitato Acqua Pubblica Napoli salutano con gioia e soddisfazione il voto del Consiglio Comunale di Napoli che ha approvato, sostanzialmente all'unanimità, la trasformazione dell'azienda "Arin S.p.a." in “Acqua Bene Comune Napoli”, un ente di diritto pubblico che gestirà le risorse idriche.
Si tratta delle prima effettiva attuazione del voto referendario, e della volontà di 27 milioni di cittadini, in una grande città: a Napoli l'acqua torna pubblica.
Si compie il primo, storico, passo verso la ripubblicizzazione del servizio idrico nel nostro paese.
Ci aspettiamo adesso che tutte le altre città seguano l'esempio napoletano e che oltre alla ripubblicizzazione si vada nella direzione di una reale partecipazione dei cittadini e dei lavoratori nella gestione del Servizio Idrico Integrato.
Da oggi, 26 ottobre, inizia il percorso della gestione pubblica e partecipata del servizio idrico, a cui tutti i cittadini e tutte le cittadine saranno chiamati a contribuire.
L'acqua torna ed essere un bene comune e nessuno, d'ora in poi, potrà dire che non si poteva fare. Su acqua e referendum indietro non si torna.

Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
Comitato Acqua Pubblica Napoli
Napoli, 26 ottobre 2011

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Info
A leggere la lettera inviata alla Ue c'è da restare allibiti.
http://www.corriere.it/economia/11_ottobre_26/lettera-italia-ue_07594f00-fffa-11e0-9c44-5417ae399559.shtml
Al punto B c'è una serie di step che in un paese normale sarebbero da ricovero coatto non solo per chi li ha pensati e scritti ma per chiunque riesca a leggerli senza scoppiare in risa fragorose.
Cito testualmente: "in due mesi livelli produttivi maggiori e costi e prezzi inferiori", "in quattro mesi la definizione di un contesto istituzionale, amministrativo e regolatorio che favorisca il dinamismo delle imprese oltre ad aggredire con decisione il dualismo Nord-Sud che storicamente caratterizza e penalizza l’economia italiana. ", "in sei mesi l’adozione di misure che favoriscano l’accumulazione di capitale fisico e di capitale umano e ne accrescano l’efficacia".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Mi chiamo pierangela Candia e vorrei il suo aiuto mi hanno usato come prestanome in un noto ristorante di Milano e ho preso un avvocato che All inizio mi difendeva ora non vorrei abbia avuto qualche ritorno per lui. E una cosa molto delicata mi potete contattare vorrei poterne parlare in televisione oppure sitemi voi la cosa migliore la cosa certa e che questi sono abituali a creare scatole cinesi e piu a muoverle come vogliono sono in contatto con avvocato e direttore di banca che li aiuta a fare ciò. In attesa che voi prendete in considerazione e mi aiutate ringrazio. Cordiali saluti. Pierangela Candia 3382168177

Candia pierangela 27.10.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rostra futura
Solone capì che il debito genera schiavitù,una volta che rendi schiavo per debiti uno,mai riuscirà a liberarsene perché schiavo appunto e finirà la sua vita da schiavo.Per questo abrogò la schiavitù per debiti e i debiti,per rendere i greci uomini liberi
Paradossale è invece la situazione oggi della Grecia dove l'intero popolo è costretto alla schiavitù finanziaria;il fine è schiavizzare lo Stato greco portandolo ad accettare la situazione a piccoli passi
Si prende la moneta dello Stato e la si dà alle banche,lo Stato non è più padrone della propria ricchezza e anche per respirare deve indebitarsi, si tolgono i poteri economici e si passano a Bruxelles,che altro non è che la Germania
Quindi é come se a un uomo prima si azzoppa un piede,poi gli si dice di correre come Lewis
Naturalmente dopo i primi metri cade.Ora gli si dice:Ti do un sorso d'acqua però mi firmi una cambiale dove dici che se non riesci a correre come Lewis diventi mio schiavo.E questo é il mandato ricevuto dalla Merkel dal suo parlamento
La Germania in questi anni ha vinto 2 volte grazie all'UE
a-perché é l'unica che col cambio moneta ha continuato ad avere una moneta che rispecchiava la propria economia
b-esportando il 60% dei propri prodotti in Europa,sarebbe tenuta ad aumentare il valore della propria moneta e abbassare quella degli altri paesi.Ma come si fa se abbiamo tutti la stessa moneta?Semplice,non si fa.La Germania continua ad aumentare le sue esportazioni e gli altri partner europei a scendere.Così ha azzoppato con l'euro le altre economie.Poi la Germania apre alla concorrenza libera coi paesi del sud-mediterraneo.Ma l'agricoltura,il turismo di Tunisia o Egitto a chi fanno concorrenza sleale?Al turismo di Berlino o i prodotti svedesi?No,a Italia,Grecia o Spagna
Idem per la manifattura:apriamoci all'Oriente!Ma qui si fanno semilavorati,e infatti la Germania é forte nei macchinari,noi nei semilavorati

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2010 spesi 27 miliardi in materiale bellico,
50 mila euro al minuto,
3 milioni l’ora,
78 milioni al giorno.

le cifre della violenza di Stato.

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 27.10.11 08:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

...infine...si lavano mani, piedi e.....
Affidano e Consegnano il Futuro del Paese all'Europa...Tutto Compreso!!!

...parte finale della "lettera" che hanno mandato alla Ue gli "esseri" che ci ritroviamo e, senza vergogna alcuna concludono così :

...Siamo sicuri che, con l’impegno di tutti, scaturito dalla consapevolezza che ci troviamo a fronteggiare problemi che riguardano l’intera Unione e la tenuta stessa della moneta comune, dunque problemi non circoscrivibili a questa o quella debolezza o forza nazionali, consegneremo ai giovani un’Europa più forte e più coesa.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/IL-TESTO-INTEGRALE_312581838352.html

anib roma Commentatore certificato 27.10.11 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un PAGLIACCIO!

Noi lo sapevamo gia'...mi meraviglio solo di chi non lo ha ancora capito!

"La Merkel e VENITA DA ME per scusarsi" (a quanto pare non ha mosso il suo culone e non ha chiesto nessuna scusa)

il NANO viene pure sgridato da Sarko che usa Porta a Porta per annuci politici!!!

Ma VAI AFFANCULO NANO BUGIARDO!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Sante Marafini
Sante Marafini
Gli studenti annunciano una manifestazione il 4 novembre. “La nostra generazione è agnello sacrificale sull’altare dell’Europa”
Gli studenti della “Rete della conoscenza” bollano senza mezzi termini la lettera di Berlusconi alla Ue come “macelleria sociale” che genera “tagli profondi nella carne viva degli italiani, in particolare dei giovani”. Contro le misure annunciate dal governo gli studenti hanno deciso di scendere in piazza il 4 novembre “per il diritto allo studio e contro il governo”, si legge in una nota. Ecco le ragioni della manifestazione: “Nella lettera presentata oggi in Europa si legge chiaramente: aumento delle tasse universitarie, libertà di licenziamento, privatizzazioni. E’ la nostra generazione l’agnello sacrificale che Berlusconi ha portato sull’altare dell’Unione europea”. Secondo gli studenti davanti ad “un paese fermo, incapace di reagire alla crisi, l’unico provvedimento legato alla ricerca e all’innovazione, tra quelli annunciati da Berlusconi, è l’aumento massiccio delle tasse universitarie: ancora una volta si fa cassa sugli studenti e sulle loro famiglie, ancora una volta si decide di sacrificare centinaia di migliaia di giovani. E se volessimo cercare lavoro ci andrebbe anche peggio: il governo promette di liberalizzare i licenziamenti, aumentare l’età pensionabile, privatizzare i servizi pubblici. Insomma la prospettiva è quella dello smantellamento totale del welfare”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Info
L'unica reale alternativa esistente è la patrimoniale. Non spot ma strutturale, così da avere un ricavo certo (i patrimoni non spariscono da un giorno all'altro), rapido (i dati ci sono già, basta fare una leggina per renderli disponibili da subito per l'Agenzia delle entrate), strategico (si possono ipotizzare aggiustamenti anno per anno sui dati storici).
Il problema è: chi la propone? Molti quando sono all'opposizione, nessuno quando è al governo!
..
Notiamo che perfino la Marcegaglia si è detta disposta a una patrimoniale per salvare il paese.
Ma figuriamoci se Berlusconi propone una patrimoniale che colpirebbe i propri beni e quelli degli amici che in beni immobiliari hanno investito denaro sporco!
E del patrimonio della Chiesa che è il 20% dell’intero patrimonio immobiliare italiano cosa dovremmo fare?
Esattamente quali sono i tagli in nome della crisi che lo Stato ha fatto alle regalie fatte alla Chiesa ?
O quali sono i tagli che per salvare il popolo italiano il Vaticano si è offerto di sostenere?

E questo attaccamento vizioso ai propri beni, infischiandosene del bene di tutti, non è violenza anch'esso?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:08| 
 |
Rispondi al commento

STAY HUMAN!

Pare che Ghandi nella sua casa avesse
un cartello che riportava questa frase:
"Se hai ragione non hai bisogno di urlare.
Se hai torto non puoi permettertelo".

Quel che è certo che la violenza,
sia fisica che verbale, è sempre segno di
debolezza e di paura nei confronti dell'altro.
La violenza è ciò che rimane quando non si
hanno argomenti validi, è figlia della barbarie
e dell'ignoranza ed ha la caratteristica di
riprodursi: perchè la violenza genera violenza,
in una spirale senza fine.

Il dialogo nel reciproco rispetto è ciò che
ci distingue dalle bestie ed è figlio della
cultura, quella cultura che di questi tempi non
a caso è tanto disprezzata e vilipesa da chi
detiene il potere perchè fa paura.

Non a caso Sciascia diceva "La vostra ignoranza
è il loro potere".

Dobbiamo tenere lontani i nostri ragazzi dalla tv
spazzatura che diffonde ignoranza e volgarità e
incoraggiarli alle buone letture.
Dobbiamo ricordare le parole di un grande ragazzo ucciso barbaramente per difendere i suoi ideali e ignorato dai nostri volgari politicanti: Vittorio Arrigoni. Il suo insegnamento di questi tempi è difficile da applicare, ma abbiamo il dovere di sforzarci di ricordarlo:
RESTIAMO UMANI

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 27.10.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO

Oggi alla Camera la maggioranza è stata battuta per la 93° e 94a volta. Con 275 voti a favore e 272 contrari è stata approvata una mozione presentata dall'IdV che impegna il Governo a stanziare 700 milioni di euro per i prossimi due anni e altri 600 per il 2014 per il rinnovo del parco autobus delle aziende del trasporto pubblico in Campania.
Quello stanziamento serve a bloccare la chiusura dello stabilimento Irisbus di Avellino, deciso dalla Fiat a settembre con la scusa della diminuzione delle immatricolazioni degli autobus urbani in seguito alla crisi.
La Fiat vuole in realtà far costruire gli autobus al suo stabilimento francese per aumentare i profitti, e il governo, come sempre, non ha saputo muovere un dito per difendere i mille lavoratori della fabbrica e i 300 dell'indotto.
Questo voto dimostra che la maggioranza non esiste e la 2a clamorosa bocciatura del Governo in un giorno, avvenuta mezz’ora dopo la prima, ne è la dimostrazione. I deputati della maggioranza votano solo la fiducia per difendere il proprio “posto di lavoro”, perché alla loro poltrona stanno molto più attenti che non alla condizione dei lavoratori, ma subito dopo si dissolvono.
Il voto sull’Irisbus può salvare dalla disperazione decine di famiglie e impedire che peggiori ancora la situazione di un territorio già devastato dalla crisi e dalla insipienza del governo.
Noi dell'IdV ci impegniamo a vigilare e a garantire il rispetto di questo voto, proprio come ci siamo sin qui impegnati a difendere i lavoratori di Irisbus dal cinismo attento solo al profitto immediato, dalla Fiat e dalla complicità di questo governo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COLPA E’ SEMPRE DEL MAGGIORDOMO
Paolo Farinella, prete
In merito alle vicende viscide e laide di B con Tarantini e Lavitola, il capo bastone che presiede il governo ha dichiarato che lui non li conosce. Ne deduciamo che egli è «puro siccome un angelo”. Eppure le telefonate sono state intercettate su un cellulare con scheda panamense come i mafiosi che si rispettano. L’uomo senza decoro, vigliacco e senza dignità scarica la colpa sul maggiordomo che non si chiama Battista ma Alfredo: «Una sera Alfredo si affacciò alla porta del mio studio con un cellulare in mano. «“Dottore, mi disse, Lavitola ha chiamato almeno 20 volte, vuole rispondergli almeno una volta?”. Ci parlai, ma con il convincimento che il cellulare fosse quello di Alfredo».
Costui crede che dopo Rudy, nipote di Mubarak ci sorbiamo anche Alfredo come cugino del presidente del Panama. Ormai è un vizietto automatico: lui che è il miglior presidente del mondo, non si assume mai l’ombra di una responsabilità, ma la scarica sempre sugli altri arrivando perfino a tirare in ballo il maggiordomo.
L’Italia è in mano a codesto vigliacco e il Vaticano e la Cei devono sapere che hanno appoggiato un essere vergognoso. Il fango che sta invadendo la Liguria e Roma è crema solare di fronte a questa indegnità che non è ancora l’ultima.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento

IL TUNNEL PSICOLOGICO
Paolo Farinella,prete
Ora lo sappiamo,parola di Cota,sedicente pres. del Piemonte,confermato nonostante eletto con imbrogli,anche i tunnel hanno una 'psiche'
A Report che faceva notare le incongruenze e l’inutilità del traforo visto che passeggeri o merci sono crollati,Cota dice serafico che «la Tav è prima di tutto una apertura psicologica». Chi ha ascoltato anche una sola volta il Trota,come potrebbe meravigliarsi? Con i leghisti non mi meraviglio più di niente.
Il Tav dunque è una apertura psicologica che serve ai valsusini ad avere equilibrio mentale,distensione d’animo,serenità di spirito.Ma sa quello che dice?
Non sanno come venirne fuori perché anche i più ritardati vedono che il Tav non serve a nulla,perché hanno sbagliato i calcoli,doveva partire per facilitare il movimento delle persone,poi delle merci e ora del sistema integrato che per Bossi e soci sono la stessa cosa.Buttano via soldi a palate,però chiudono scuole e ospedali,tagliano servizi e pensioni,ma la moglie di Bossi furba qual è se n’è andata in pensione a 39 anni.Poveretta aveva i pargoli di Bossi da tirar su e non poteva lavorare e fare la casalinga!
Dicono che bisogna fare tutti sacrifici e che l’UE lo chiede.L’UE non ha il diritto di chiedere sacrifici ai cittadini se prima non li chiede ai governanti,per cui tagli degli stipendi degli onorevoli con un tetto massimo di 5.000 €,tutto compreso,senza alcun privilegio. ulteriore.Partite,cinema,giornali, tessere..tutto abolito.Il superfluo se lo paghino di tasca loro.B non può non avere meno di 36 uomini di scorta.Pivetti e Casini hanno uno studio a Montecitorio e scorta con auto incorporata.Si potrebbe continuare all’infinito.
Il Belgio senza governo per 3 anni ha l'economia più florida,i politici sono la causa prima della cattiva economia con le loro scelte scellerate di clientelarismo.Se cade B,a meno che il PD non lanci un ponte di salvezza,canto il Te Deum.Lo farò anche in caso di morte:non mi voglio privare di nulla.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 07:55| 
 |
Rispondi al commento

di stupidita' a stupidita'

il grande statista: ho parlato con la merkel che mi ha assicurato che non c'era nessuna intenzione di denigrare l'italia! (scuse smentite dal portavoce della "culona", perche'non c'era da scusarsi)

ma fesso d'un premier, stupido essere, cosa credevi? con una diplomatica rassicurazione ti hanna fatto beffe 2 volte

ermanno c. Commentatore certificato 27.10.11 07:40| 
 |
Rispondi al commento

ARTICOLO 3
Paolo Farinella,prete

Il governo del ridicolo e della tragedia ha consegnato l’Italia allo sberleffo internazionale e il popolo italiano alla miseria anteguerra. Nulla è più sicuro. I diritti acquisiti sono carta straccia, l’impegno dello Stato di garantire i suoi doveri è solo un optional. Bisogna lavorare fino a 3 giorni dopo la morte. Il potere di acquisto delle famiglie diminuisce sempre più.
I poveri aumentano, degli invalidi non bisogna tener conto perché «parassiti». Tutto rotola e noi stiamo ancora a decidere se B deve durare o no.
In altri tempi vi sarebbe stata la rivoluzione. Ah,come rimpiango i tempi del sano comunismo,capace di mobilitare le masse e riempire le piazze!
Chi ha votato questo maledetto governo e questa stramaledetta maggioranza,che ha scaraventato il Paese nel buco nero della miseria,oggi pontifica su come uscire dalla crisi assaltando pensioni e lavoro.Nessuno di costoro, figli di buona donna,fa autocritica.I sondaggi dicono che ancora 26% della popolazione ha fiducia nel governo e nel suo «cerone». E’ questo che sconvolge!Costoro anche se B. andasse ad ammazzare la propria mamma con le sue mani, continuerebbero a sostenerlo. Sono malati,peggio di lui.
L’art.3 della Costituzione come programma di vicinanza ai cittadini e alle cittadine,senza distinzione «senza distinzioni di sesso,di razza,di lingua,di religione,di opinioni politiche,di condizioni personali e sociali» impone alla coscienza di ciascuno,prima,e alla Repubblica poi il «compito di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale,che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini,impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese».Mai formulazione di civiltà fu più incisiva e limpida.
Da questi 2 pilastri,Costituzione e Vangelo,non possiamo discostarci senza tradire la nostra storia,i morti della Resistenza e la nostra dignità di cittadini.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo con Tinazzi di Albiano Laziale. Ho sempre abitato vicino ad un fiume il Frgido di Massa, ebbene sono treta anni che non vedo salire il livello dell'acqua come una volta.
Quindi dico a quei signori addetti ai lavori (così per dire)che secondo me gli acquazzoni come una volta non vengono più. Noi italioti crediamo a tutto quello che ci dicono e scordiamo facilmente quello che è avvenuto in passato. L'alzaimer sta dilagando ormai. La storia insegna le frane sono sempre avvenute, ma per esperienza la gente di allora non costruiva nei punti soggetti a tali eventi. I boschi erano puliti, anche allora non c'era lavoro, ma lagente umile traeva sostegno anche nella salvaguardia del territorio.

mosti l., massa Commentatore certificato 27.10.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Da Vox

Lettera di Silvio ai Brussellesi

Cari fratelli, chiedeste l’impegno
e rispondo entro il terzo giorno,
vi ho spedito questo bianco segno,
ma con la ricevuta di ritorno.

Ho messo mano a tutto l’ingegno
guardando bene ciò che c’è intorno:
a Bossi ho mollato un assegno
ed a stento l’ho preso per un corno :

- facilitati i licenziamenti;
- un’altra riduzione di pensioni;
- un concordato per i fallimenti;

- e sull’eredità , precisazioni :
ai figli, distinguendoli per letto,
niente più tasse ed un angioletto !

Il Dio Denaro sia sempre lodato,
chi ha avuto ha avuto,
chi ha dato ha dato !

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.10.11 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggiore governo degli ultimi 150 anni

sacconi " licenziamenti facili per fare più occupazione"

ma licenziamo a tutti voi maledetti!

ieri intanto nella Spezia è tutto sotto il fango voi in parlamento per diffendere una "nulla facente con su baby pensione"

avete fatto una risa menefregandosi di tutto e pure davvanti a ragazzini di una scuola

Parlate di vergogna? vergogna sono questi delinquenti in parlamento di destra sempre e la sinistra che non c'è

PARLAMENTO VUOTO GIà!

leghisti siete la ultima casta, la più maledetta!

voi che avete tolto GLi aiuti ai malatti terminali meritate LA PEGGIRE DELLE COSE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 07:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

proverbio:
L'uomo politico accende un cero a Dio ed un'altro al diavolo.

ed io aggiungo:

l'elettore invece il cero sa bene dove vorrebbe infilarlo.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Nessuna scusa dalla Cancelliera a Berlusconi. Arriva via Twitter quando è notte fonda, alle tre passate, ma è pur sempre una messa a punto formale su alcune affermazioni di Silvio Berlusconi, nel corso del suo collegamento a sorpresa con "Porta a porta" proprio mentre si teneva il vertice Ue a Bruxelles. Nessuna scusa da parte di Angela Merkel, dice il portavoce Steffen Seibert, anche perchè, prosegue nel suo tweet, non c’era niente di cui scusarsi.

Il presidente del Consiglio, durante il collegamento con il salotto tv di Bruno Vespa, aveva dichiarato: «La signora Merkel è venuta da me a scusarsi per la situazione che è stata provocata e mi ha detto in maniera esplicita che non aveva alcuna intenzione di denigrare il nostro Paese».

http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/426695/

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 27.10.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento

secondo me se questa volta non arrivano i soldi in liguria e toscana ci scappa il morto

libero pensiero perciò pazzo 27.10.11 06:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se anche uno non sarebbe violento, fanno di tutto perche' lo diventi...

Siamo in piena crisi, abbiamo un problema drammatico di disoccupazione per il quale il governo non ha fatto niente finora... ma siccome la comunita' europea ha perso la pazienza e ci ha obbligati a fare qualcosa, cosa si e' inventato il berlusca? Liberta' di licenziare per tutti! Complimenti!

Quello che succedera' e' che saranno licenziati quelli che ancora hanno un posto di lavoro degno di tale nome e con uno stipendio adeguato. Al posto di questi nuovi disoccupati saranno assunti gli attuali disoccupati, ovviamente con contratti indecentemente precari e stipendi da fame e con un saldo finale sul livello occupativo tra chi va e chi viene assolutamente invariato, ma con poverta' e precarieta' garantita per tutti.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 27.10.11 05:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono oltre 10 anni ormai che abbiamo solo guerra,morte,terrorismo e oscurantismo.
E tutto grazie ad un istituto chiamato PNAC e fondato da gente come bush,cheney,rumsfeld, wolfowitz e tutti gli altri che decisero che l'America non era più e solo una superpotenza ma che era assurta a Dio e doveva plasmare il mondo a sua immagine e somiglianza.
Ovviamente per poter avere mani libere dal controllo della democrazia doveva verificarsi un evento dalla portata devastante,così come fu Pearl Harbour per la II guerra mondiale.
11 Settembre 2001 è stato un omicidio di massa pianificato ed eseguito da un sistema assassino e criminale capace di qualunque cosa e di prove ne abbiamo in abbondanza.
Lo stesso PNAC mette nero su bianco su come si può e si deve attuare questa strategia di dominio globale assoluto quando dichiara che:"Mentre il XX secolo volge al termine,l'America si trova di fronte ad una opportunità e a una sfida.Gli Stati Uniti avranno la capacità di farsi forti delle conquiste degli anni trascorsi?Gli Stati Uniti avranno la determinazione per formare un nuovo secolo favorevole ai principi americani?".
Nel Setttembre 2000 il PNAC pubblica un rapporto di 90 pagine intitolato:"Rebuilding american forces" in cui dice chiaramente che la rivoluzione capitalista sarà vincente solo se si verificherà :"un nuovo evento storico, catastrofico e catalizzante come Pearl Harbour".
1 anno dopo abbiamo avuto l'11 Settembre 2001.
Guerra,morte,oscurantismo...

Deep blue ocean 27.10.11 03:18| 
 |
Rispondi al commento

In molti credono che dall'alto le persone in terra si vedano meglio: in realtà è tutto più rallentato,armonioso e lodato. Non che ci sia stato di persona. Mi pare di avere letto che sia proprio così. Credere a tutto fino a prova contraria è sovente, così come lentamente, si viene smentiti in buona fede. In molti, grazie ad internet, crediamo che la conoscenza sia alla portata di tutti, come l'aritmetica e un buon tè. Ci sono cascato anch'io. In realtà è diffusa consuetudine proiettare sul pianeta e sulla vita umana le emozioni di scontento, di ottimismo o di sfumature e di chiari oscuri, celando quella
capacità di discernere, di rinascere dai pensieri fissi, dalle credenze e dagli aspetti ereditari e del carattere. A volte è abbastanza scrivere poche righe, per imparare a ridere di se stessi senza dover passare per fessi, e in me persiste la sensazione che questa sera, forse
anche ora, lei non era sola. Nel dubbio non c'è più tormento nè certezze. Quante stranezze nelle vite, che favola differente per ogni mente e cuore insieme ai loro destini. La vita cercherà spesso di portarci prove di sofferenza e di celata violenza: per alimentare i dubbi, per frantumare certezze e pregiudizi, per farci sentire più
vivi o semplicemente per metterci al tappeto. Non sarà importante come e cosa accadrà se sapremo rialzarci, a volte rimbambiti e possibilmente in pace con gli altri.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 02:21| 
 |
Rispondi al commento

LA VIOLENZA VIENE ALIMENTATA DALLA NOSTRA ATTENZIONE QUINDI LA TELEVISIONE E UN MEZZO NEUTRALE CHE DIVENTA POSITIVO O NEGATIVO SECONDO L'USO CHE NE FACCIAMO. E UN PO COME QUESTO BLOG UN CONTENITORE DOVE POSSIAMO IMMERGERCI PER PULIRCI DALL'IGNORANZA ATTRAVERSO UNA SANA E VARIEGATA INFORMAZIONE OPPURE POSSIAMO UTILIZZARLO COME UNA PENTOLA A PRESSIONE PRONTA A SCOPPIARCI IN FACCIA A CAUSA DELL'ATTRITO PROVOCATO DAI CONTINUI BATTIBECCHI TRA GLI ISCRITTI SU PROBLEMI TRITI E RITRITI INCAPACI DI ACCETTARE LA REALTA DI UNA SITUAZIONE CHE CI RENDE IMPOTENTI FINO ALLE PROSSIME ELEZIONI. E CHE CI FA SENTIRE SEMPRE PIU FRUSTRATI.ECCO ALLORA CHE PER MANCANZA DI PAZIENZA E DI CORAGGIO SCATTA IL MECCANISMO DELLA PROVOCAZIONE SPERANDO CHE CHI E PIU SUGGESTIONABILE O IN UNO STATO DI BISOGNO NON PIU PROCRASTINABILE FACCIA IL PRIMO PASSO FUORI DALLE REGOLE AL POSTO NOSTRO.ECCO PERCHE PIACE COSI TANTO LA VIOLENZA E UNA SCORCIATOIA COMODA E SICURA PER CHI NON HA PAZIENZA E SE LO PUO ANCORA PERMETTERE

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 27.10.11 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI...non so VOI ma io mi sto convincendo che siamo TUTTI in un immenso "TRUMAN SHOW"...

Gli elementi ci sono tutti:

NOI che pensiamo di vivere in un mondo VERO e invece è TUTTO FINTO...

Quando stasera sento al tg3 notte una giornalista del Corriere della Sera...quindi del (sembra) principale quotidiano cartaceo Nazionale....tale Maria Teresa Meli...quindi una 'lavoratrice dipendente" (dipendente da chi o da cosa non mi è chiaro...)dire che SI DEVONO TOCCARE ANCHE LE PENSIONI DI ANZIANITA'...bhe...non so voi ma io comincio a pensare di essere in un grande "TRUMAN SHOW".

Un mondo dove sono finti i politici, i giornalisti, e tutti gli altri che fanno SOLO FINTA di essere persone vere ma sono SOLO ATTORI CHE RECITANO LA LORO PARTE a uso e consumo di 'altri' che non fanno parte del nostro mondo.

LEGGETE DA WIKIPEDIA CON I VOSTRI OCCHI:

"Truman Burbank, un trentenne apparentemente normale, ignora che la sua esistenza è il fulcro di uno spettacolo televisivo, il "Truman Show", incentrato sulla sua stessa vita, ripresa in diretta sin dalla nascita, quando Truman fu prelevato da una gravidanza indesiderata. Il paese dove abita, (Italia?, situato su un isolotto, è infatti un gigantesco studio televisivo. Tutte le persone che Truman incontra e con le quali si relaziona sono degli attori, compresi i genitori, il migliore amico e sua moglie, e tutte le sue vicende sono manipolate e pianificate dalla produzione; anche il dì e la notte sono artificiali, così come il cielo (dipinto sulla cupola del mega-studio), il mare ed i fenomeni atmosferici.

Alcuni inconvenienti tecnici, uniti alle gaffe di alcune comparse alle prese con un Truman sempre più ingestibile, trasformeranno presto i sospetti in una atroce certezza. Truman rilegge, alla luce della verità che gli si va rivelando, alcuni episodi della sua giovinezza tra i quali l'incontro con una giovane ragazza, Lauren, una comparsa che aveva coperto il ruolo di sua compagna di scuola, la quale
CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Dino Colombo Commentatore certificato 27.10.11 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/255540/pelazza-errore-giudiziario.html

cercasi disperatamente 110kg per fare bomba atomica di plutonio..... ;)

ma lo sanno come si costruisce una bomba atomica???

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.10.11 01:31| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIEEEEEE!!!

un grazie di quore perché mandate affanculo anche a mio nome e tutti i giorni i politicanti italiani anche quando io ho da fare e non posso......


GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!

libero pensiero perciò pazzo 27.10.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possiamo essere 40milioni di Dalai Lhama,non possiamo continuare a porgere l'altra guancia,dobbiamo reagire in maniera violenta nei loro confronti,devono capire che qui non c'è più ciccia per gatti,è finita,non sono all'altezza,non hanno le basi per governare,neanche l'opposizione.
Sono una manica di appoltronati.Io ci sto pensando seriamente,serve uno che dia il via?Lo faccio io,però non ci vado con il souvenir della cattedrale.Devo farmi qualche mese di carcere finchè poi non riuscite a mandarli via?Lo faccio,ma ho paura che comunque resterebbe tutto uguale.Chi scrive è una persona di 38 anni pacifista,portata all'esasperazione da questo schifo.Forse sarò io o forse qualcuno più esasperato di me,ma sono certo che presto altre statuette voleranno.
Il lavoro da fare è inquantificabile,pagheremo questo ventennio a caro prezzo,dovremo rieducare i nostri figli,piantare nuovi boschi ed aspettare che crescano,controllare tutti i lavori e le costruzioni che questi imprenditori hanno fatto.
Sono alcune delle cose che mi sovvengono,saranno migliaia in più i problemi.
Cerco di fare la mia parte per le mie possibilità,forse è poco o forse tantissimo dato che molti non fanno assolutamente niente se non lamentarsi di ciò che loro stessi hanno contribuito,col voto o con l'indifferenza,a costruire.
SE OGNI VOLTA CHE DITE "VORREI FARE",MUOVESTE IL CULO,SARESTE A POCHI CM DA CHI VORRESTE ESSERE ED AD UNA DISTANZA DI SICUREZZA DALLE PERSONE CHE SIETE
L'onu è intervenuta in Libia per cacciare un dittatore che uccideva il proprio popolo(?ma siamo sicuri che i primi ribelli,gli innescatori,fossero proprio libici?),a noi nessuno ci sta sparando,ma è così diversa la situazione?
Mi chiamo Stefano,come il primo martire,ma non sono così sicuro come era lui di volermi immolare per salvare delle pecore.
DISOBBEDIENZA CIVILE,NON VIOLENTA,SCIOPERI VERI,PARALIZZIAMO L'ITALIA FINCHE' STI SCEMI NON SE NE VANNO...TUTTI IN ESILIO.
MA VAFFANCULO VA!!!

Stefano B., Ferrara Commentatore certificato 27.10.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento


Mi vergogno di essere italiano e non capisco come sia possibile andare avanti cosi,alcuni parlano di reagire in modo non violento,magari andiamo a montecitorio a battergli le mani..qua' e' ora di rompergli il culo a quei cialtroni pagati da noi,vergognosi senza dignita' e senza pudore..ad una violenza bisogna rispondere con una violenza superiore e qua' sono 50 anni che ci violentano..ma svegliatevi per favore..a roma ridono di noi perche' tanto non diciamo mai niente e ci basta lo stadio e il grande fratello ma almeno se non volete fare niente per voi stessi fate qualcosa per i vostri figli e per la futura generazione...siamo un popolino ridicolo..Grillo per favore facciamo qualcosa.

antonio.ref 27.10.11 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Dalla letterina di intenti che Berluskaiser ha inviato a Bruxelles si evince che nei suoi progetti, oltre all'innalzamento delle pensioni ai 67 anni, c'è pure la volontà di rendere più semplici i licenziamenti per motivi economici .
Cosa vuol dire che i licenziamenti per motivi economici saranno più semplici?
che se una commessa non vende abbastanza scarpe verrà licenziata? che se un telefonista non fa abbastanza contratti verrà sbattuto fuori? che se un operaio non produce abbastanza rubinetti al posto della cassa integrazione per lui c'è il licenziamento?
Che se c'è crisi sarà più facile sbatterti la porta in faccia senza tanti ammortizzatori?
SONO QUESTE LE FAMOSE MISURE PER FAR CRESCERE L'ECONOMIA?
ripercorrere cioè gli errori degli stati uniti dove un'esasperata competizione ha portato il paese al tracollo?
è veramente arrivato il momento di mandarlo a casa.
e dire che pur essendo potente è così facilmente attaccabile...
basterebbe che da un sito come quello di grillo si cominciasse una campagna dal titolo" SPEGNILO SUL DIGITALE" dove si invitano tutti gli italiani a cancellare dal decoder italia uno rete 4 e canale 5.
nel giro di pochi mesi gli sponsor delle trasmissioni boicottate lo lascerebbero all'asciutto. E questo creerebbe concatenazioni di eventi che ci potrebbero stupire.

ma nessuno può suggerire a Grillo questa idea?
non sarebbe una campagna interessante da promuovere?


CANCELLA I SUOI CANALI DAL DIGITALE, CANCELLALI A TUA NONNA, TUO FRATELLO, TUA CUGINA E SPIEGAGLI IL MOTIVO PER CUI E' IMPORTANTE FARLO.


che ne pensate?

zan 27.10.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Osservando il televisore!!
Guardare con quanta attenzione il pubblico ospite in trasmissione ascolta i vaneggiamenti di un folle quale "Gargamella sallustri"mi pongo questa domanda: Ma quanto puo' essere piu' cretino questo essere "umano""ameba""verme"dello stronzo che spara cazzate,due tre quattro volte maaaaaaaaa!
VAFFANNGUUUULOOOOOOOOOOOOOOOO
VI....A...F...A..NN...GUUUUUULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

A s. Commentatore certificato 27.10.11 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Il cerebroleso ha partorito la cazzatona finale!
Aumentare l'occupazione aumentando i licenziamenti!(quelli che lavoravano,per essere considerati disoccupati devono attendere un anno circa ,quindi si sommano ai nuovi lavoratori che prendono il loro posto,che sia questa la soluzione?)
Che figataaaa!!
Io avrei fatto molto ma molto meglio!!
Aumentare l'occupazione pagando con un salario due lavoratori! io ho raddoppiato in tre secondi l'occupazione COGLIONE!!
Quindi necessito per gli altri tre secondi di circa venti milioni di nuova forza lavoro! COGLIONE!!
Terza magia?
eccola....Ma VAFFAANGUUUULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!
LA FOLLIA NON HA PIU' LIMITI!!

A s. Commentatore certificato 27.10.11 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Marchesi nei suoi seminari dice sempre:

"se vuoi sottomettere qualcuno a te per guidare le sue scelte:
fallo sentire inferiore, peggiore die quello che è, educalo a vivere nel giudizio, nella paura, nel fatalismo, nel vittimismo, nel senso di colpa e nella speranza.

convincilo che la realtà è infelice..... e che ha comunque bisogno di qualcosa e di qualcuno, per migliorare la sua condizione."

opinione condivisibile!

libero pensiero perciò pazzo 27.10.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, Se puoi,
comincia un raccolta di fondi per gli amici Liguri/Toscani.
ciao Pasquino

Pasquino Romano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuggir dal Ballo a MEZZANOTTE, è UNA GRANDE vIOLENZA.
E l'indomani guardarsi allo specchio e vedervi il Dr.Jeckill.
Ai Piedi del letto, una Scarpetta di Kristhallo...
Buonanotte, Anime Pie.
(Internet è un Carcere Violento: un Limbo per Anime Innocenti, prive di Volto).

enrico w., novara Commentatore certificato 27.10.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un esempio: Una rivista d’affari, Forbes, riferiva che un fabbricante di videogiochi ne produce uno in cui un guerriero stacca la testa all’avversario e gli spezza la spina dorsale mentre gli spettatori cantano: “Finiscilo! Finiscilo!” Una versione dello stesso gioco prodotta per una ditta concorrente non prevede questa scena sanguinaria. Il risultato? La versione più violenta si vende più dell’altra, con un rapporto di 3 a 2, cosa che si traduce in grossi guadagni. Quando fu immessa sul mercato la versione domestica di questi giochi, le ditte incassarono in tutto il mondo 65 milioni di dollari nelle prime due settimane! Quando c’è da guadagnare, la violenza è una delle tante esche per attirare i consumatori.

cristina brambilla 27.10.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

E' PROPRIO PER QUESTO CHE DOBBIAMO ARRIVARE ALLA GENTE ATTRAVERSO LA TELEVISIONE.SOSTITUIAMO LA DISINFORMAZIONE CON L'INFORMAZIONE SPERANDO CHE IL LAVAGGIO DEL CERVELLO IN ATTO SIA REVERSIBILE.PURTROPPO CHI LAVORA ARRIVA A CASA STRESSATO E HA BISOGNO DI PROGRAMMI DEMENZIALI CHE ALLENTINO LA TENSIONE E FACCIANO DIVERTIRE .QUINDI BISOGNEREBBE ANCHE ELIMINARE LO STRESS RIDUCENDO L'ORARIO DI LAVORO E AUMENTANDO GLI STIPENDI PER RENDERE LE PERSONE PIU RICETTIVE.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 27.10.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Uno studio dal titolo “Media e violenza”, pubblicato da un’organizzazione che si occupa di come educare i giovani all’uso dei media (Media Awareness Network), osserva: “Il concetto di violenza come mezzo per risolvere i problemi viene alimentato da spettacoli nei quali buoni e cattivi ricorrono di continuo alla violenza”. Approssimativamente, solo il 10 per cento degli spettacoli televisivi, dei film e dei video musicali che sono stati analizzati mostravano le cattive conseguenze della violenza. Piuttosto, dice lo studio, “la violenza era presentata semplicemente come qualcosa di giustificato, naturale e inevitabile, il modo più ovvio per risolvere i problemi”.

cristina brambilla 27.10.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Violenza , sempre violenza . Una parentesi stilnovistica , petrarchiana :

Bergamo : cosa c'è di più dolce che vedere due giovani seduti in panchina che si baciano teneramente mossi da irrefrenabile passione noncuranti dei passanti ?

Nulla di strano , lo abbiamo fatto tutti ma quel giorno , nel vedere i due giovani LEGHISTI , mi colpì un particolare :

Lui , sulla lingua indossava un PROFILATTICO !

FRUTTO della CAMPAGNA SUL CONTROLLO DEMOGRAFICO ?

I LEGHISTI NON SONO COGLIONI , vanno interpretati anche se è un pò difficile calarsi nella loro stupidà onde coglierne le peculiarità !

katiusha koscialonga 26.10.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

La Violenza è Figlia della Menzogna.
Alienante, trasferisce il Centro dell'Essere dalla Cognizione del Sè: sottrae come un Film plastico il Substrato della Coscienza, della Sintesi ed Elaborazione delle Immagini e vi sostituisce un Tignoso tappeto Limbico, in cui scorazzano gli Acari del Tormento.
Gli Abitanti della mia Repubblica, scoprono assai precocemente le Fisiologie, le Attribuzioni, i Sessi genetici delle Creature, per cui non faticano ad appropriarsi delle Attitudini mentali a cui son Versati.
Non Tardano a dichiarar Innocentemente Amore per il proprio Simile, oltre l'Evidente Difformita' della struttura gonadica esteriore, spesso piu' una Funzionalita' Procreativa, di quanto possa esser invece, a torto, ritenuta Connotazione di Dominio.
Così, il Bimbo è una Creazione condivisa, Sofferta, Coinvolgente e Totalizzante.
A volte si Materializza in un Progetto Sociale, un'Opera Artistica, una Visione Utopistica.
A questo, Dedichiamo la nostra Condanna: ad un'Espiazione fuori dalle Costrizioni del Carcere Sociale, quella Congerie di Sovrastrutture pensate per Accelerare il Traguardo Mortale.
Condizionamento Psicologico, Sessismo, Razzismo, Guerre: tutto concorre al Dominio dell'uomo Massa.
Nella Nostra Isola, queste Ideologie Totalitarie non ottengono Asilo.
Per necessita' Commerciamo con i padrini del Mondo, ma solo ed esclusivamente nel Dominio del loro dio: il Denaro.
Denaro contro Merce, mai Vita contro Denaro.
La Vita, da noi ha la Forza della Veglia , attualizzata nella Prerogativa del Sogno Ispirato, una Visione del Cielo che Allieta le nostre stanze Recondite.
Una sorta di Gineceo Psichico, dove il Seme deposto dal Vento, Attecchisce e Cresce Protetto nel Silenzio della nostra Amorevole Cura.
Spesso nasce da uno Sguardo, una Gentilezza, un'Attenzione.
Spesso, il Seme della Bonta', finisce nella Sabbia Arida, nel Fuoco, tra i Sassi...
Così, da noi, anche un uomo puo' conoscere la Maternita', il Dolore del Parto.

Generare l'Amore Grande.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.10.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

l'anomalìa della LEGA NORD di merda è sempre più
dirompente e capisco il motivo!

1. la instabilità all'interno della stessa, già parlano di lega est e lega ovest.

2. il mondo arabo/mussulmano che ha consensi elevati nel nord Africa . Forse "spaventa" persino Grillo. Considerato che nei minipost lo ripete di continuo.

3. Il berlusca non ha più "santi" a cui aggrapparsi, il PDL o "forza gnocca" è in picchiata paurosa , forse potrebbe nemmeno superare lo sbarramento del "porcellum" . Tutti
consensi che andranno a FLI e UDC !

Se cade il nano lo spastico lo seguirà a ruota!

è certo!

...cmq, la vedo dura per questi accattoni verdi!
è tutto quasi vero il contenuto dei commenti, ma dimenticano che essi stessi sono complici del
malcostume italiano.

esempio: se la Sicilia viene rabboccata, resta la
regione che da più "spinta" elettorale a questa
feccia che governa. Lo stesso infame scilipoti è
di Messina, mica di Gorgonzola!

per non citare cosentino, camorrista di Campania
alleato leghista salvato dalla stessa Lega ladrona!

per cui!

la condanna è certa !

ghigliottina o cappio!
altro è poco o troppo onorevole !


Basterebbe poco,
Presidente del Consiglio? Due mandati e poi a casa.
Le legislature interrotte si contano come intere.

Non c'è bisogno di cambiare la Costituzione, basta una stretta di mano.

C'è l'emergenza?

Echissenefrega! In Italia siamo sempre in emergenza! E' è territorio sismico e reso instabile dall'abusivismo selvaggio.

La speculazione ci ha preso di mira?

Le passerà!

Alex Scantalmassi 26.10.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

"Sono lo psi.chiatra che ha in cura quei tre g.atti antil.eghisti (cos.cialunga
ed altri 2 piu' sotto) che sta.no gett.ando veleno gratuito su Bossi oltre
ai diversi altri scal.manati maldestri di questo blog.

---------------------------

ARM.IDA, grazie per l'attenzione ma faresti meglio a prenderti cura del
TROTA. Quando parla in pubblico mette delle scope terrificanti .(vedasi
video da pisciarsi/piangersi addosso)

Per 12.000 euro al mese, si pretende che almeno sappia conuigare qualche
verbo !

Lui ha ripetuto tre volte gli esami di maturità , io non ho potuto studiare
(a 18 anni gestivo già due case d'appuntamento) però i condizionali e i
congiuntivi li mastico bene !

In Padania invocate spesso la MERITOCRAZIA , alla faccia dù cazz !!!! Tre
volte fregato a scuola ! E se fosse stato promosso alla prima botta ora
SAREBBE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA !!
"

katiusha koscialonga 26.10.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Ed eccoci qua a commentare l'ennesimo strafalcione di manovra fatta in fretta e furia.
Fatta da un governo che non sà nemmeno quali siano i veri problemi del paese e non sà come realmente stia vivendo questa crisi, che loro con il contributo di tutti quelli come loro hanno creato. Chiusi nelle loro roccaforti e schiere di amici privatissimi, non hanno la più pallida idea nè di quanto costi un chilo di pane o un litro di latte ma nemmeno un litro di benzina.
Ora ci chiedono i sacrifici, come se da almeno 20 anni non li stiamo già facendo.
Non se ne può più! Sono stufo di questo schifo!
Occorrerebbero solo cinque punti per iniziare:
1-Meno leggi interpretabili e più sicure nella pena con due gradi di giudizio e solo se in pareggio tra i primi due anche il terzo (cassazione).
2-Tutela per il consumatore da chi lo froda con possibilità anche di class action e il pagamento di tutte le spese giudiziarie + avvocati in caso di sconfitta, più indennizzi.
3-Lavori che ti permettano di vivere dignitosamente.
4-Borse azionionarie che salgano o scendano in relazione all'andamento della bontà dell'azienda quotata.
5-Nessuna possibilità per un imprenditore che fallisce di riaprire l'attività con un'altro nome. Che vada a fare un lavoro subordinato.
Ecco cosa bisognerebbe fare.....
Ciao
Fabio

fabio cartabia 26.10.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento

io non ho provato nulla nel vedere l'uccisione di gheddafi, non mi sono sorpreso, non mi sono rammaricato, non ho provato nulla...mi chiedevo soltanto quanto quest'uomo era in grado di intendere e di ragionare per se e per gli altri, quanto conosceva e capiva la parola umanità.

Sulla televisione prima ci si scandalizzava delle 3 reti del berlusca oggi con questa cagata del digitale terrestre ci sono una marea di canali tutti mediaset...
Mussolini aveva l'unico canale esistente
Berlusconi li ha tutti, praticamente ha il monopolio delle frequenze televisive. un altro motivo per non guardare più la tv, anzi direi un altro motivo per non guardare il berlusconismo....

Acul utopiA Commentatore certificato 26.10.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=KctaU21crVw
Per chi vuole il cambiamento.
Anzi chè di farvi seghe menteli.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Emergenza alluvione
----

Chi abita a Spezia può portare acqua e altri generi alimentari ma anche farmaci da banco (tipo Moment) a La Spezia presso passeggiata Morin dove partiranno battelli per le 5 terre alle ore 8:30 - 10:30 - 13.30 e 15:30.

A Monterosso e Vernazza mancano generi di prima necessità come acqua, latte e pane.. Molte case non hanno la luce quindi servono anche torce e pile. Grazie a quanti possono contribuire

Paola Bassi Commentatore certificato 26.10.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Se la Regione Sicilia si pagasse la guardia regionale e le forze dell'ordine da sola, la mafia in un modo o nell'altro sarebbe sparita da un pezzo!

Lo stesso vale per le altre Regioni a Statuto Speciale:
Sardegna
Friuli e Venezia Giulia
Valle D'Aosta
e Trentino Alto Adige!

E vorrei vedere poi se il Presidente di una Provincia come Bolzano o un deputato regionale siciliano può ancora guadagnare più del Presidente degli Usa & Getta!


PAGANINI

http://www.youtube.com/watch?v=eTgFGsGaUeQ&feature=related


Segui il ragionamento

Prossime nazionali -> M5S al 4% -> riusciamo a entrare in parlamento. Si aprono due possibilità:
1) vincerà il pdl.. E allora in ogni caso non influiremmo come opposizione
2) vincerà il pd..
- senza il nostro supporto (anche se dubito che troverebbe i voti), ed essendo esterni alla maggioranza non conteremmo granchè..
- con il nostro supporto, e a quel punto, vista la distanza abissale tra le posizione del M5S e il PD prevedo una legislatura stile "sinistra 2006".

A noi piace proclamare la nostra totale indipendenza e distanza dai maggiori partiti, contro il concetto canonico di partito stesso. Ma il sistema elettorale è un sistema CHIUSO, non manipolabile dall'esterno (le leggi popolari son forse servite a qualcosa?). A questo punto mi sorge spontanea una riflessione.. E' possibile partecipare alla politica nel nostro modo in questo sistema elettorale che combina e ricicla i parlamentari? Direi di no.

Direi invece che se riuscissimo ad ampliare il raggio degli elettori/cittadini, forse potremmo riuscire a scardinare il sistema chiuso, una volta entrati. il 10-12% è sufficiente, se uniti all'IDV sarebbe il 15-20%, non più l'ago della bilancia, ma parte FONDAMENTALE del meccanismo democratico.

E' per questo che abbiam bisogno della rappresentanza FORMALE di Grillo (Beppone ti prego, anche se va contro i tuoi principi, all'inizio è essenziale che tu lo faccia...). Per quanto mi riguarda si potrebbe defilare appena eletto, facendo spazio a quelli eletti in rete nel Movimento.

Beppone segretario!!!

Solo così potremo affrontare il silenzio o le cazzate dei media.
Se anche voi siete d'accordo vi prego di riproporre l'argomento più spesso, e se non lo siete ascolto volentieri possibili alternative.

A. Mureddu 26.10.11 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Queste Regioni a Statuto Speciale SONO DIVENTATE UN PROBLEMA BEPPE!!!!!

MA L'HAI VISTO REPORT?

Perchè non si pagano l'esercito e le forze dell'ordine DA SOLE?!!!

Cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo territorio che non contribuisce IN NULLA?!!

Leggi anche i commenti sul tuo blog quando avrai un attimo e vedrai che sono tutti allineati!

A me non sembra giusto! Il blog certo è tuo ma ormai è di pubblico dominio e qualche responsabilità l'abbiamo anche noi simpatizzanti!


credo che se vai in un porcile e sputi ad un maiale qesto si incazza!!!

PAnnella non col lo spotacchio addosso ci sta benone.

ne deduco che tra un maiale e pannella ha più dignita un porco!

libero pensiero perciò pazzo 26.10.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.microsofttranslator.com/BV.aspx?ref=IE8Activity&a=http%3A%2F%2Flibcom.org%2Flibrary%2Fcorporate-greed-or-just-plain-old-capitalism

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.10.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

oggi, in altri termini, pensavo esattamente alla stessa cosa

Marco Ragusa 26.10.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

SARO' SINCERO

Adesso sapete cosa faccio...

Le solite cose. Vado nei commenti più votati e cerco di affossare i commenti fuori tema e nello stesso tempo cercare di rimettere in sesto quelli in tema...e arrossati per partito preso.

Sono sempre dalla parte dei più deboli: è il mio più grande difetto.

E adesso vi faccio una grande citazione che anche stasera mia moglie ha apprezzato e riproposto, perchè la fa sorridere ^_^:

Arrivederci e grazie, graziella e
grazie al cazzo (Nando)


Grazie Nando
(sei un mito)

Paolo Rivera Commentatore certificato 26.10.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia professione sono onesta e deontologicamente attenta affinchè la categoria non ne abbia a risentire :

Ho clienti prevalentemente CAMIONISTI (quelli che hanno le foto della Carfagna sul vetro ) Ordunque :
I camionisti che vengono dal sud mi danno 50 euro mentre quelli che provengono dalla Padania 5 euro.

Favoritismi ? Simpatie ? NO ! Avendo quest'ultimi un pisello da "prima comunione" , è giusto che paghino in proporzione.

Temo che l'arroganza , la cattiveria il razzismo dei LEGHISTI , abbia un nesso con l'insicurezza che il pisello piccolo comporti.

katiusha koscialonga 26.10.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche io voglio il dito di bossi in formalinaa!

cazzo ne ha solo 10 e qui siamo in tanti.... però mi accontenterei anche di quello di calderoli :)

libero pensiero perciò pazzo 26.10.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

infattti io guardo solo "uno psicolo x cani" pur non avendo cani :)
sempre meglio che tg di reggime vari e sparsi o talk show del menga con presentatori zerbini ...
anche Crozza mi ha rotto un pò , non c'è più niente da ridere in questo paese x come vanno le cose ,comunque penso che stia a noi che pulsante scegliere ...

panino.A. 26.10.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

io avevo 2 nonni

il nonno paterno che prendeva le botte dai fascisti perché cantava bandiera rossa mentre lavorava nel campo e il nonno paterno fascista senza sapere perché cioè arruolato balilla in tenera età e mandato al fronte dove perse tutti i denti e prese delle brutte ferite.

entrambi però diveevano la stessa identica cosa:

"QUANDO NON SI RIESCE A RISOLVERE ALLE BUONE E CON LE PAROLE NON RESTA CHE LA VIA DEI FATTI CIOE' LE BOTTE" e mi pare che sia giunta l'ora di spaccare il grugno ad un po di legaioli di merda e troncare quel ditino che bossi usa spesso per mandare affanculo quelli che scoprono i suoi misfatti.

vorrei tanto averlo sotto formalina come souvenir!

Vi dico che succederà presto quando non arriveranno gli aiuti per le calamità naturali nonostante le immanabili promesse di pinocchio (leggi il nano).

sono scemo ma meno del trota 26.10.11 22:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

1) NON GUARDATE LA TELEVISIONE
2) NON LEGGETE I GIORNALI
3) LEGGETE LIBRI (magari iniziando da "1984" di Orwell, se non l'avete mai letto)
_______________

E' difficile?
No: a casa nostra la TV non esiste, da poco più di tre anni, da quando è nato nostro figlio, abbiamo semplicemente deciso che fosse un esperimento da fare. Insieme con i quotidiani, i rotocalchi, i settimanali, ecc. è stata bandita dalla nostra vita.
Completamente.
Scoperte incredibili:
1) si vive lo stesso
2) si vive mooooolto meglio,
3) si parla di più,
4) si legge di più
5) ci si sente meno stupidi e si acquista una lucidità mai sperimentata prima
6) si prova una sorta di repulsione mentale e viscerale rispetto alle trasmissioni televisive, alla pubblicità, ecc. quando li si incontra senza volerlo (p. es. a casa di un amico o in un locale pubblico)
7) si scopre la realtà senza distorsioni, falsità ed alterazioni (ci si ritrova -a detta altrui- molto più informati e consapevoli circa gli avvenimenti del mondo e le espressioni delle società e dei popoli)
8) si comincia, purtroppo, a provare un senso di pietà e rassegnazione (in senso positivo, non di scherno o peggio) nei confronti di tutte le persone in cui si riconoscono atteggiamenti mentali, pensieri, frasi fatte, idee (idiozie) inculcate dalla TV e dai giornali
9) ci si sforza di allargare il più possibile la cerchia di conoscenti che arrivino presto a fare una scelta come questa
10) perciò DIVULGATE
:-)

Marco Canavese, Prarostino (TO) Commentatore certificato 26.10.11 22:32| 
 |
Rispondi al commento

LA VIOLENZA DELLA PIOGGIA
(l'uomo della pioggia)

Io e mio fratello conosciamo molto bene sia Aulla che La Spezia. La Spezia e le cinque terre fanno parte della nostra vita.

"Se l'uomo la smettesse di costruire sulle sabbie mobili, la natura sarebbe molto benevola verso l'uomo"

PUNTO


IL TESTO INTEGRALE
.......................................
............................................
......................................
........................................

D. Conclusioni

Siamo sicuri che, con l’impegno di tutti, scaturito dalla consapevolezza che ci troviamo a fronteggiare problemi che riguardano l’intera Unione e la tenuta stessa della moneta comune, dunque problemi non circoscrivibili a questa o quella debolezza o forza nazionali, consegneremo ai giovani un’Europa più forte e più coesa.

...notte...

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/IL-TESTO-INTEGRALE_312581838352.html

anib roma Commentatore certificato 26.10.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Quanti illusionisti in questo mondo.

Illusionisti quei diplomatici i quali,
soltanto perche’ prendono grandi arie, lasciano capire che fanno grandi cose.

Illusionisti quei politicanti i quali, come cantava Figaro, fingono di ignorare quel che sanno e di sapere quel che ignorano,
si chiudono a doppie porte per meditare sul giornale,si atteggiano a profondi quando non sono che vuoti, pagano dei traditori o intercettano delle lettere, cercando poi di nascondere le bassezze dei mezzi sotto la nobilta’ dei fini.

Illusionisti quegli strateghi da salotto e di redazione, i quali si dicono soldati perche’
hanno sempre vissuto lontano dal fronte.

Illusionisti quei censori governativi i quali credono di sopprimere i fatti
perche’ ne imbiancano l’espressione.

Illusionisti quegli imbottitori di crani, i quali gridano che tutto va bene,
anche quando gli affari vanno male.

Illusionisti quei mercanti di sciovinismo, i quali si battono eroicamente nelle trincee
del piu’ sicuro retrofronte e poi dicono noi parlando dei veri soldati.

Illusionisti quei reazionari democratici i quali credono di sopprimere l’azione socialista
con un decreto legge e somigliano a quel mentecatto che s’illudeva di punire il mare frustandolo.

(Ma se sul palcoscenico si affollano gli illusionisti, in platea gli illusi diminuiscono.
E dal loggione socialista si sorride.)

Antonio Gramsci

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 26.10.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

la violenza è un sistema naturale di difesa che viene legittimata quando si sono provate tutte le strade pacifiche possibili.

In italia ci siamo molto vicini!

libero pensiero perciò pazzo 26.10.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

“NEL NOME DI QUALE POPOLO SOVRANO?”.

Ma nel nome o per conto di chi, Berlusconi e Bossi, hanno inviato una lettera alla Commissione Europea, con la quale s’impegna l’Italia a da attuare determinate riforme, senza passare attraverso il Consiglio dei Ministri ed il Parlamento, unici organi legittimati a prendere delle decisioni per ordine e conto del popolo Italiano.

Loro scrivano la letterina di Babbo Natale, alla commissione europea, ma il carbone poi lo mandano noi.

“NO GRAZIE, DA QUESTI NON VOGLIO ESSERE SALVATO”.

Paolo R. Commentatore certificato 26.10.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

@Moonshadow *., §§§§§§

Io non rispondo delle azioni dei Radicali e nemmeno di quelle di Pannella e nemmeno di quelle di Beppe Grillo e nemmeno del M5S
e guarda un pò

NEMMENO DELLE TUE!

rispondo solo delle mie e lo faccio da Dio! :)))

Alex Scantalmassi 26.10.11 22:21| 
 |
Rispondi al commento

@ Scantalmassi
Le persone come te sono totalmente incapaci
di esprimere concetti che abbiano un minimo di senso compiuto.
Scrivi cretinate a monosillabi e sei solo
un provocatore. Impara a scrivere e dialogare
decentemente. Però la medaglia dovrebbero darla
a te perchè se non altro contribuisci a far salire
il numero dei commenti sul blog.
Bastano due cretinate, checcevò.....
Salutami Giacinto Marco Pannellone..... lo sputo
era anche poco, l'ha profumato.
Il partito radicale ormai è diventato un partito di puttane, va con tutti. Vedi Cappezzone, il portavoce del nano puttaniere, anche per lui il pugno chiuso sarebbe stato ben speso, peccato che se lo sia inventato.
Ciao eh? Stammi bene e continua pure con i tuoi monologhi, tanto non ti ca...lcola nessuno!

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 26.10.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' per questo che non ho più la televisione da anni.

Caro Beppe, ci vuole una rivoluzione, nonviolenta ma che ribalti alle fondamenta questo squallore che si ostinano a chiamare "civilta"!

Sabino D. Commentatore certificato 26.10.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi tu ci dici che i comunisti di Berlinguer, con oltre il 30% dei voti, sono stati zitti e acchiapponi cioe' ipercapitalisti?
Desani, fatti un'altra acciuga che sei sulla strada giusta.
50.STARS 13 STRIPES (we rule), U.S.A.

COMPROMESSO STORICO
Strategia politica elaborata nel 1973 dal segretario del Pci Enrico Berlinguer. Si basava sulla convinzione che in Italia le sinistre non potessero governare da sole con una maggioranza risicata, pena il rischio di destabilizzazioni politiche e di manovre antidemocratiche, come era accaduto in Cile con il golpe militare contro il governo di Salvador Allende; puntava perciò a ricercare un accordo delle tre grandi componenti popolari (comunisti, socialisti e cattolici) e quindi con il partito ritenuto rappresentante delle masse cattoliche (la Dc) per garantire una larga base di consenso a una politica di riforme.

sei andato a toccare i fili dell'alta tensione, per chi ha visto dal vivo sia i compagni
che le armi ... per combattere contro tale "anomalìa" politica degli anni '70 !
ero un ragazzetto di borgata...come un certo Pelosi, quello di Pasolini !!

mi chiedo tantissime volte che non sia stato TUTTO POSTICIPATO NEL PROSSIMO FUTURO!
D'altra parte i capezzoni i bondi i cicchitto gli scilipoti tutta sta crem della crem insieme a quelli più estremisti come il ferrara, il liguori e...persino Paolo Pietrangeli l'autore della canzone "contessa", quella della falce e martello e scendete giù in piazza! vederlo come "dipendente" di mafiaset non è una bella scena per gli italiani come me,
MENTRE GLI ALTRI HANNO CREDUTO IN UN BECERO NANO COME FOSSE LA REINCARNAZIONE DI MORO E DI BERLINGUER !
PER CUI, CARO AMERICANO, TU CHE SAI DI RIVOLTE...STAY READY ...
ormai la rabbia ce n'è abbastanza...sono io che me so invecchiato ad aspettarla !

ps. sono comunista ma non coglione! di sicuro!


IL MOBBING


"Ciò che vedo fare sul blog contro coloro che la pensano diversamente è violenza: mobbing allo stato puro".

IO DI MOBBING ME NE INTENDO...e anche di violenze sulle donne.

Nel mio ufficio tenevo bene in vista, un numero di telefono ( più patrocinio gratuito) per le donne che a casa erano costrette a vivere una vita d'inferno. Io ero solo il primo aiuto...il mio aspetto è rassicurante. Donne che raccontavano di mariti maneschi, beoni e quant'altro....ho visto in volto "la paura della violenza" e quindi la riconosco a distanza. Una volta una ragazza venne a nascondersi da me, con un occhio tumefatto. Io, fui costretto ad affrontare il tipo (avanzo di galera) a viso aperto, con il cuore che batteva forte. Per questo ed altro, le violenze visibili sulle tv o sui giornali, mi trovano sereno, in uno stato mentale di distacco.

E poi ci sono le violenze sui bambini che hanno per attori quasi sempre un familiare o un parente stretto. Ma questi sono argomenti che forse andrebbero trattati singolarmente; per ogni singolo blogger.

Per le violenze di cui parlate stasera, che io trovo importanti, non mancherà tempo e modo per dire il mio pensiero.

Per questo ed altro saluto MEG e coloro che non la pensano come me.


Baci

Paolo Rivera Commentatore certificato 26.10.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento

"Per chiarire alcune aberrazioni della realtà :

Io sono un'artigiana del sesso. Percepisco un compenso "prestabilito" in
cambio una prestazione volta a procurare godimento psico/fisico verso il
committente . Il mio (per chi bazzica il diritto) è un negozio giuridico
con tanto di cedente e cessionario a titolo oneroso.

Io sono un'artigiana del sesso , sono una professionista senza un albo
professionale, senza un inquadramento fiscale e previdenziale MA , non per
colpa mia !!

Perchè la trattazione di cui sopra ?

Semplice : LE VERE PUTTANE SIETE VOI LEGHISTI !"

katiusha koscialonga 26.10.11 21:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“CHI LI’ HA VISTI”.

Abbiamo perso “UN GRUPPO DI RAGAZZI PADANI”, con un mocio verde nel taschino, “RECATISI IN VACANZA NELLE PALUDI ROMANE” da circa vent’anni, chiunque li avesse avvistati è pregato di segnalarci la loro presenza, lì stiamo aspettiamo con ansia.

Chiunque ci fornirà notizie utili per il loro ritrovamento riceverà ricchi premi e cottion.

Paolo R. Commentatore certificato 26.10.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

"Per chiarire alcune aberrazioni della realtà :

Io sono un'artigiana del se.sso. Percepisco un compenso "prestabilito" in
cambio una prestazione volta a procurare godi.mento psico/fisico verso il
committente . Il mio (per chi bazzica il diritto) è un negozio giuridico
con tanto di cedente e cessionario a titolo oneroso.

Io sono un'artigiana del se.sso , sono una professionista senza un albo
professionale, senza un inquadramento fiscale e previdenziale MA , non per
colpa mia !!

Perchè la trattazione di cui sopra ?

Semplice : LE VERE PUT.TANE SIETE VOI LE.GHISTI !"

rossella focotenue 26.10.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

TRE SONO LE MISURE DA ATTUARE PER USCIRE DALLA CRISI .
LA POLITICA PRENDA IL SOPRAVVENTO SULLA FINANZA ALLEGRA, OGGI I RUOLI SONO
RIBALTATI (ELIMINANDO DERIVATI-MUTUI SUBPRIME ECC)
LA BCE ABBASSI ;
1)IL TASSO DI SCONTO ALLO 0,25 VISTO CHE STIAMO SALTELLANDO VERSO LA
RECESSIONE
2)IL VALORE DELL'EURO AD UN VALORE CONSONO ALL'ECONOMIA DEGLI STATI CHE
COMPONGONO L'U.E CIRCA 1,1 CONTRO IL DOLLARO

LA CAPPA CHE SI ADDENSA NEI CIELI DI TUTTA EUROPA SVANIREBBE IN POCHISSIMO
TEMPO, SOLO ATTUANDO IL PRIMO PUNTO ;AVREMMO DEI MIGLIORAMENTI INCREDIBILI,
PERCHE' ELIMINEREBBE LE TENIE CHE SUGGONO TUTTA LA FORZA ECONOMICA DEI PAESI.

O.M. 26.10.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

La bozza sottoposta a Bruxelles: riforma del diritto del lavoro con possibilità di licenziare per motivi economici e 5 miliardi di introiti da dismissioni di patrimonio pubblico.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento

In un un momento di grande preoccupazione e di grandi disagi sociali, il nostro primo ministro torna con il compitino sotto il braccio, che prevede l'allungamento dell'eta' pensionabile e i licenziamenti piu' facili.
Vedremo a cosa porteranno questa altra serie di assurdità, che stanno trasformando le masse in schiavi, mentre una piccola parte di coloro che dirigono l'orchestra si rotola beata nell'opulenza.
Alle pratiche medievali, avremo risposte medievali. Temo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.10.11 21:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono l'unico a pensare che oggi Beppe non aveva niente da scrivere. Caro Beppe, il tuo blog comincia a soffrire di carenza di contenuti ed eccesso di qualunquismi o sermoni da predicatore modello bar dello sport.

Da un ammiratore perplesso,
Marco

Marco M. 26.10.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Dalla letterina di intenti che Berluskaiser ha inviato a Bruxelles si evince che nei suoi progetti, oltre all'innalzamento delle pensioni ai 67 anni, c'è pure la volontà di rendere più semplici i licenziamenti per motivi economici .
Cosa vuol dire che i licenziamenti per motivi economici saranno più semplici?
che se una commessa non vende abbastanza scarpe verrà licenziata? che se un telefonista non fa abbastanza contratti verrà sbattuto fuori? che se un operaio non produce abbastanza rubinetti al posto della cassa integrazione per lui c'è il licenziamento?
Che se c'è crisi sarà più facile sbatterti la porta in faccia senza tanti ammortizzatori?
SONO QUESTE LE FAMOSE MISURE PER FAR CRESCERE L'ECONOMIA?
ripercorrere cioè gli errori degli stati uniti dove un'esasperata competizione ha portato il paese al tracollo?
è veramente arrivato il momento di mandarlo a casa.
e dire che pur essendo potente è così facilmente attaccabile...
basterebbe che da un sito come quello di grillo si cominciasse una campagna dal titolo" SPEGNILO SUL DIGITALE" dove si invitano tutti gli italiani a cancellare dal decoder italia uno rete 4 e canale 5.
nel giro di pochi mesi gli sponsor delle trasmissioni boicottate lo lascerebbero all'asciutto. E questo creerebbe concatenazioni di eventi che ci potrebbero stupire.

ma nessuno può suggerire a Grillo questa idea?
non sarebbe una campagna interessante da promuovere?


CANCELLA I SUOI CANALI DAL DIGITALE, CANCELLALI A TUA NONNA, TUO FRATELLO, TUA CUGINA E SPIEGAGLI IL MOTIVO PER CUI E' IMPORTANTE FARLO.


che ne pensate?

zan 26.10.11 21:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La violenza ha tanti volti, tanti quanti sono
i volti di coloro che la subiscono.
La violenza ha il volto dei cialtroni che occupano
abusivamente i centri del potere, senza che nessuno li abbia eletti perchè sono stati scelti dai Capocasta sulla base di meriti inesistenti o discutibili.
La violenza ha il volto di un grottesco clown che al grido di "Rialzati Italia"
l'ha fatta precipitare nel fango, che si compra il consenso di ominicchi privi di dignità, che è affetto da delirio di onnipotenza e toglie ai poveri per dare ai ricchi.
La violenza è quella che subiscono i giovani
usurpati dalla possibilità di costruirsi un futuro.
La violenza è quella che subiscono i ragazzi disabili discriminati che non possono frequentare la scuola perchè senza assistenza.
La violenza ha il volto delle persone ammalate che non possono pagarsi le cliniche private come i ricchi. Quella dei morti sul lavoro per i quali non ci sono migliaia di messaggi su faccialibro, come per i morti che appaiono in tv.
La violenza ha il volto di chi deve lavorare fino a quando non ha più voglia di vivere e con uno stipendio da fame per poi, se non muore prima, ritrovarsi con una pensione da fame con la quale mantenere i figli disoccupati.
E tutto questo per garantire i vergognosi privilegi di una classe politica fetente e bastarda. Violenza sono la disoccupazione, il precariato eterno, lo sfruttamento, l'umiliazione di dover dipendere dai genitori.
Violenza è mancare di rispetto alle persone con la pelle di un colore diverso, di una religione diversa o senza alcuna religione, agli omosessuali. Violenza sono i pregiudizi.
Ma l'italiano medio è come lo stolto di Confucio che quando il saggio mostra la luna guarda il dito.

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 26.10.11 21:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEW POST 1-2-3
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 26.10.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

CAPITALISTI, GOVERNANTI, POLITICI ROTTINCULO

Date un po' dei vostri capitali da rapina e furti alle popolazioni liguri e della Toscana del nord, se siete un po' umani!
Ma se foste umani fareste la fame o quasi... in Italia funziona così.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

“L’AUDACE PIANO DELL’ASTUTO CAVALIERE, PER FOTTERE UN PO’ DI SOLDI AI PENSIONATI MADE IN ITALY”.

Dopo avere giurato e spergiurato durante tutta la campagna elettorale di questa primavera che i conti erano in ordine e che non serviva nessuna manovra correttiva.

Passata la festa gabbato lù santo, agli inizi di luglio il governo ha varava volutamente una manovra correttiva strampalata, che prevedeva la correzione dei conti pubblici fra tre o quattro anni, talmente strampalata che anche un idiota avrebbe capito che non avrebbe retto sui mercati finanziari internazionali.

E puntualmente alla fine di Luglio è arrivata la tempesta finanziaria, con i tassi d’interesse di titoli di stato che schizzavano alle stelle, mandando in fibrillazione la BCE ed i detentori dei nostri titoli di stato, le banche Francesi e Tedesche.

In queste condizioni, con gli Italiani ed il parlamento già con la testa al mare, “FRAU MERKEL” e “MESSIER SARKOZY”, c’imponevano di mettere in ordine i nostri conti.

A questo punto “L’ASTUTO CAVALIERE” mandava avanti il suo agnello sacrificale, Giulio Tremonti, che varava una manovra di lacrime e sangue per i soliti fessi e per fare digerire l’amara medicina, con il cuore sanguinate, v’inseriva due o tre misure minime d’equità fiscale (Contributo di solidarietà per i redditi alti, abolizione di un po’ di comuni e province).

Passata la buriana, perché la Banca Centrale Europea ha iniziato a comprare i titoli di stato Italiani.

“L’ASTUTO CAVALIERE” prima ha mandato avanti “L’ALLEVATORE DI TROTE” a giurare e spergiurare che le pensioni non si sarebbero toccate.

Poi ha deciso di cancellare tutto quello che non gli garbava, rinviando a futura memoria, l’abolizione delle province e di un po’ di comuni. Ed infine per venire incontro ai suoi Compagni di merende, ha cancellato il Contributo di solidarietà per i redditi alti, ed ora ha deciso di mandarci tutti in pensione a 67 anni e di liberalizzare i licenziamenti.

Paolo R. Commentatore certificato 26.10.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

SALVE

UNA DOMANDA FACILE FACILE.......

MA SE ANDIAMO AL VOTO ..FACCIAMO ANDARE SU LE SOLITE FACCE, HO RIUSCIAMO A PORTARE AVANTI UN VOLTO NUOVO E DI PENSIERO NUOVO.....

andrea Mastrolorenzi 26.10.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

In principio la Terra era tutta sbagliata, renderla più abitabile fu una bella faticata. Per passare i fiumi non c'erano ponti. Non c'erano sentieri per salire sui monti. Ti volevi sedere? Neanche l'ombra di un panchetto. Cascavi dal sonno? Non esisteva il letto. Per non pungersi i piedi, né scarpe né stivali. Se ci vedevi poco non trovavi gli occhiali. Per fare una partita non c'erano palloni.: mancava la pentola e il fuoco per cuocere i maccheroni, anzi a guardare bene mancava anche la pasta. Non c'era nulla di niente. Zero via zero, e basta. C'erano solo gli uomini, con due braccia per lavorare, e agli errori più grossi si poté rimediare. Da correggere, perç, ne restano ancora tanti: rimboccatevi le mani, c'è lavoro per tutti quanti.

franco serra 26.10.11 21:16| 
 |
Rispondi al commento

bene, il troll malato di mente è sparito
su Meg non avete niente da fare?
lasciate che la cretina continui a impestare col suo veleno?
non vi siete chiesti come mai sia sempre qui?
chi ce la manda?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione