La violenza è una merce

foot-of-suicide-bomber.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Un criminale lega le braccia di una donna a una trave del soffitto con delle corde. E' inerme di fronte a lui. Sul suo petto disegna con un pennarello i contorni di un bersaglio. Quindi, con una mazza e un punteruolo, le spacca lo sterno per estrarle il cuore. Una scena di un telefilm su una rete nazionale dopo cena. L'orrore è entrato nelle nostre case. E' un ospite abituale, a cui siamo assuefatti, spesso atteso e benvenuto. Quanti hanno avuto un brivido di piacere nel vedere in televisione lo strazio di Gheddafi?
Per strada la gente ti guarda torva, i sorrisi sono sempre più rari. Al tuo saluto per le scale, gli inquilini tirano dritto senza risponderti. Le discussioni, in ufficio o al tavolo con gli amici e i parenti la domenica, da sfottò e ironia, sono diventate cloni dei talk show. Tra una portata e l'altra come i cani rabbiosi contro i cani rabbiosi dei salotti televisivi istigati dai presentatori. E' il nuovo modo di conversare. Alla guida della macchina al mattino ad ogni curva, ogni semaforo, al minimo intoppo ti esce un vaffanculo catartico. Ti aiuta a diminuire la pressione. Inspira, espira, fancula. Inspira, espira, fancula. Siamo immersi nello Stige quotidiano, il fiume infernale del Quinto Cerchio della Divina Commedia. Iracondi e inconsapevoli. I nostri spazi si riducono a metri quadri. Topi in gabbie sovraffollate.
La violenza è una droga. Chi la produce lo sa. La vende, la spaccia, la inserisce nei media. Adagio, leggerezza, pensiero, nuvola, carezza, bacio, felicità, prato, albero, bicicletta, piano, riso, torrente, amico, tenerezza sono parole che non si pronunciano neppure più, per pudore. Questa overdose di violenza è la causa o l'effetto di una società malata? Perché la violenza è diventata una merce, che si progetta, si esporta, si compra? La guerra è diventata buona, si chiama esportazione di democrazia. I missili che colpiscono i civili sono fuoco amico. Le stragi sono quindi democratiche e avvengono in spirito di amicizia. Colpisce che questa epidemia di furore sommerso non sia contrastata da nessuno. Anzi, che venga alimentata con il sangue e l'orrore che escono dagli schermi televisivi mentre i nostri bambini giocano sul tappeto del salotto e tu cerchi disperatamente il telecomando per spegnere quell'oggetto immondo che è la televisione.

Era il mio paese

Era il mio paese - di Eugenio Benetazzo
Il futuro che attende l'Italia.
Acquista oggi la tua copia

Postato il 26 Ottobre 2011 alle 14:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1015) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: media, Stige, televisione, violenza

Commenti piu' votati


Una volta

avevi bisogno dell'altro

perchè per fare i fossi bisognava essere in
tanti

per fare le strade , le fogne , i pozzetti , drenare il terreno sulle parti comuni SI FACEVA INSIEME.

perchè di fronte alle avversità tutti si dovevano mobilitare

perchè se scappavano i tori dalla stalla , tutti
gli uomini dovevano andare a prenderli

se nasceva un bambino , nasceva in casa con
l'auto di tutti...

nON è VERO CHE PIOVE PIU' DI PRIMA

nON è VERO che sono solo le calamità naturali

Ho passato 10 anni della mia vita a camminare
sotto la pioggia....

Allora le colline non franavano sorrette dai
boschi , cespugli, terreni coltivati con
intelligenza.

I vecchi sanno infatti che uNA AGRICOLTURA NON INVASIVA è lo spazzino del mondo ed UN SALVA VITA...

aTTACCAMOSE allu cemento ....

Oggi non ti caga piu' nessuno , PERCHE' I COGLIONI PENSANO CHE NON HANNO BISOGNO DI NESSUNO.

CI PENSA LO STATO....che a poco a poco NON C'E' PIU'...PUFF!

Viviamo in un mondo di BASTARDI....dove un bel sorriso , viene scambiato per una presa per il culo.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 15:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 49)
 |
Rispondi al commento
Discussione

violenza è che la moglie di bossi prenda la pensione a 39 anni

violenza è vedere i pensionati raccogliendo le foglie marcie delle verdure quando finisce il mercato rionale dopo una vita di lavoro

violenza è che tutti si sbattano i coglioni

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 18:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dicevo, ieri non ho guardato "Ballarò" (causa vacca ministeriale che al solo vederla mi provoca nausea e gastrite), perdendo la gustosa scenetta in cui Fini ricordava ai Padanoromani che l'assalto alla diligenza non fosse prerogativa prettamente "sudista", ricordando a tutti come la Signora Marrone, (minchia), la sicula moglie di Papà Trota, stia sulla gobba dei contribuenti sin dalla tenera età di 39 anni; pare che la Signora (ariminchia) in questione, sia la vera stratega della Lega, e questo, con la caterva di ministri e sottosegretari siciliani embedded, conferma la "Sicilia connection" che vede un indissolubile sodalizio politico-affaristico -finanziario siculo-meneghino rifilato ai celtici imbecilli come la vagheggiata "secessione"; aggiungeteci il figli ebete pagato una decina di migliaia di di euri al mese, nella migliore tradizione nepotistico-fancazzista..... Col cazzo, penso, che si schioderanno dall'odiata Capitale......

harry haller Commentatore certificato 26.10.11 15:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tempo esisteva la censura che impediva ai maniaci dell'orrore di portare sugli schermi o nelle tv spettacoli osceni poi, in nome di una ridicola libertà, si è stabilito che la censura fosse antidemocratica. che orrore! Le cose veramente antidemocratiche come il precariato selvaggio, il licenziamento a piacere, la cancellazione dei diritti, sono cose democratiche! Il mondo è davvero sottosopra. La cosa che più mi addolora è perché, le mamme, le nonne i papà continuino ancora ad avere in casa a piena disposizione, quelle macchine anti educatrici e colpevoli di offuscare l'intelligenza, la sensibilità, la conoscenza nonché a cancellare la creatività propria dei bambini che, osservando il comportamento dei propri famigliari, amici e conoscenti ne stimolavano la crescita. La televisione, se affidata a mani esperte e oneste, sarebbe il più grande libro per istruirsi, come è anche avvenuto in tempi passati, che con essa si riuscì a scolarizzare milioni di italiani analfabeti, così si potrebbe utilizzare per le materie scolastiche e per la conoscenza di opere d'arte, di commedie teatrali, di musica e arte vaia. Purtroppo oggi questo mezzo viene utilizzato esattamente per l'opposto: rimbecillire, tenere nell'ignoranza, nascondere la verità delle cose che ci circondano. C'è in tutto questo un disegno studiato a tavolino da quelle che chiamiamo cosche del potere, che dalla nostra ignoranza ricavano benefici. Più la gente ignora le cose più essi possono depredarci di ogni cosa. Se si riuscisse a comprendere quanto queste scatole abbiano contribuito a massacrare il genere umano, si getterebbero nell'immondizia e si tornerebbe a leggere, istruirsi, conversare a tavola e conoscersi meglio. Invece accade che la mamma non sa cosa pensano i suoi figli, quali le loro aspirazioni o le preoccupazioni, immancabili ad ogni età. Si è diventati muti e sordi e solo dinanzi alle tragedie ci si sveglia all'improvviso, capendo finalmente in quale modo sbagliato e idiota abbiamo vissuto.


In un un momento di grande preoccupazione e di grandi disagi sociali, il nostro primo ministro torna con il compitino sotto il braccio, che prevede l'allungamento dell'eta' pensionabile e i licenziamenti piu' facili.
Vedremo a cosa porteranno questa altra serie di assurdità, che stanno trasformando le masse in schiavi, mentre una piccola parte di coloro che dirigono l'orchestra si rotola beata nell'opulenza.
Alle pratiche medievali, avremo risposte medievali. Temo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.10.11 21:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VIOLENZA E' UNA MERCE.

E certo che è una merce!

Prima era il sesso che spopolava,viste le religiose costrizioni!

Però la gente trombava,o s'ammazzava de pippe sfogandosi.

Era un bel bisiness,ma non efficace per la "divisione" delle menti.

Oggi s'è visto(con studi scentifici)che serve la rissa,la violenza,l'accanimento!

Serve che la gente "s'incaxxi per finta",di fronte alla tv,al cinema,su internet,ovunque fuorchè nella vita reale!

Le incaxxature nella vita reale vanno dritte addosso a chi comanda,la primavera araba insegna!

Meglio farli sfogare "virtualmente",anche se può esserci qualche piccolo effetto collaterale.

Gli episodi violenti che normalmente rimarrebbero confinati nei luoghi dove sono commessi,vengono "sparati" a livello nazionale,mondiale,planetario!

E' dai tempi di Cogne che quel brav'uomo di Vespa ce campa!

Col caxxo che al posto di Porta a Porta,o di altre trasmissioni,fanno trasmissioni di Educazione Civica,o di Diritto,troppo noiose!

Anzi Beppe,

perchè il Passaparola non lo dedichi al Diritto civile,tipo l'ora scolastica?

Si potrebbero apprendere cose che neanche immaginiamo,si scoprirebbero "diritti e doveri" dei cittadini.

Magari l'approfondimento della nostra Costituzione.

Un Passaparola Civico!

ALLA VIOLENZA BISOGNA OPPORRE IL BUON SENSO.

BISOGNA OPPORRE LA CONOSCENZA DEI NOSTRI DIRITTI.

BISOGNA OPPORRE SOPRATTUTTO LA CONOSCENZA DEI DOVERI DEGLI UOMINI POLITICI!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Segnalo due diversi manifesti che leggo affisi.

Uno di fronte a bottega.

SE NON VAI DALLA DEMOCRAZIA,

E' LA DEMOCRAZIA CHE VIENE DA TE.

Con disegnato un bombardiere che sgancia!

....

Due,dei poster che tappezzano Roma che recitano:

"NEL NOME DEL POPOLO ITALIANO

Pier Luigi Bersani."

Roma il giorno tot,alle ore tot e via dicendo.

In nome del Popolo Italiano?

E chi caxxo ti da il diritto di scrivere in nome del popolo italiano?

Tu,voi,del PD,non rappresentate che i vostri votanti,e forse manco più loro!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 16:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Spero che un meteorite colpisca la terra.
Questo pianeta è in agonia, tanto vale che finisca ora.

Non ho mai pregato per la morte di nessuno, ora prego per l'estinzione di massa.

Sono stanco, stanco come tutti, stanco della violenza, delle prese in giro, della tristezza.
Quella soffocante tristezza che mi porto dietro da un sacco di tempo, quel senso di marcio e di "gabbia" che ho intorno all'anima.

Sono stanco di arrabbiarmi perchè tanto non serve ad un cazzo se non a peggiorare la mia situazione e quella di chi ho intorno.

E' vero la violenza non serve, ma la pace è fragile.
Un meteorite è la soluzione.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 14:24| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così ...d'istinto...
ho cercato il resto del corpo
dietro a quel piede...
forse è sotto il manto stradale,
mi son detta ... poi dopo due secondi
ho realizzato che non c'era,
che era staccato, chissà dove...


Qualcosa non sta funzionando.
Non sta funzionando
dentro di noi.


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Il peggiore governo degli ultimi 150 anni

sacconi " licenziamenti facili per fare più occupazione"

ma licenziamo a tutti voi maledetti!

ieri intanto nella Spezia è tutto sotto il fango voi in parlamento per diffendere una "nulla facente con su baby pensione"

avete fatto una risa menefregandosi di tutto e pure davvanti a ragazzini di una scuola

Parlate di vergogna? vergogna sono questi delinquenti in parlamento di destra sempre e la sinistra che non c'è

PARLAMENTO VUOTO GIà!

leghisti siete la ultima casta, la più maledetta!

voi che avete tolto GLi aiuti ai malatti terminali meritate LA PEGGIRE DELLE COSE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 07:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Voilà.

Alla Vista un umile Veterano del Vaudeville, chiamato a fare le Veci sia della Vittima che del Violento dalle Vicissitudini del fato.

Questo Viso non è Vacuo Vessillo di Vanità, ma semplice Vestigia della Vox populi, ora Vuota, ora Vana.

Tuttavia questa Visita alla Vessazione passata acquista Vigore ed è Votata alla Vittoria sui Vampiri Virulenti che aprono al Vizio, garanti della Violazione Vessatrice e Vorace della Volontà.

L’unico Verdetto è Vendicarsi...

Vendetta...

E diventa un Voto non mai Vano poiché il suo Valore e la sua Veridicità Vendicheranno un giorno coloro che sono Vigili e Virtuosi.

In Verità questa Vichyssoise Verbale Vira Verso il Verboso, quindi permettimi di aggiungere che è un grande onore per me conoscerti e che puoi chiamarmi come Vuoi

"Per caso sei pazzo?"

Sono certo che alcuni lo dirà

Vedi, io sono un musicista se così si può dire.

Sto per dare uno spettacolo quanto mai speciale.

Che genere di musicista?

Gli strumenti a percussione sono la mia specialità, inviterò tutta l’orchestra per quest’evento particolare e sarei onorato se tu volessi accompagnarmi.


Sono anni che denuncio a chi mi sta attorno l'uso schifoso e vergognoso della televisione,violenza abusi polizia in tutte le salse preti salvagente donne nude criminali e uomini imbecilli ecc ecc
spegni la tv!

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.11 09:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La violenza ha tanti volti, tanti quanti sono
i volti di coloro che la subiscono.
La violenza ha il volto dei cialtroni che occupano
abusivamente i centri del potere, senza che nessuno li abbia eletti perchè sono stati scelti dai Capocasta sulla base di meriti inesistenti o discutibili.
La violenza ha il volto di un grottesco clown che al grido di "Rialzati Italia"
l'ha fatta precipitare nel fango, che si compra il consenso di ominicchi privi di dignità, che è affetto da delirio di onnipotenza e toglie ai poveri per dare ai ricchi.
La violenza è quella che subiscono i giovani
usurpati dalla possibilità di costruirsi un futuro.
La violenza è quella che subiscono i ragazzi disabili discriminati che non possono frequentare la scuola perchè senza assistenza.
La violenza ha il volto delle persone ammalate che non possono pagarsi le cliniche private come i ricchi. Quella dei morti sul lavoro per i quali non ci sono migliaia di messaggi su faccialibro, come per i morti che appaiono in tv.
La violenza ha il volto di chi deve lavorare fino a quando non ha più voglia di vivere e con uno stipendio da fame per poi, se non muore prima, ritrovarsi con una pensione da fame con la quale mantenere i figli disoccupati.
E tutto questo per garantire i vergognosi privilegi di una classe politica fetente e bastarda. Violenza sono la disoccupazione, il precariato eterno, lo sfruttamento, l'umiliazione di dover dipendere dai genitori.
Violenza è mancare di rispetto alle persone con la pelle di un colore diverso, di una religione diversa o senza alcuna religione, agli omosessuali. Violenza sono i pregiudizi.
Ma l'italiano medio è come lo stolto di Confucio che quando il saggio mostra la luna guarda il dito.

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 26.10.11 21:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

leghista che vedo

leghista che li auguro di fare la fine di ghedafi


"Licenziamenti facili, pensioni a 67 anni"

a la faccia di "siamo pronti a tutto"

bastardi che pensioni tua moglie a 37 anni e metti un segaiolo a 12000 euro al mese nella regione

bastardi!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.11 19:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Licenziamenti facili? Benissimo, ci sto: se l'azienda va male economicamente viene agevolato il licenziamento. Perfetto, allora visto che l'Italia ha notevoli problemi economici, e visto che la classe politica è stipendiata anche dalle mie tasse, allora questa legge mi permetterà di licenziare tutti i balordi nullafacenti e assenteisti? In realtà non avrei bisogno di una nuova legge: mi basterebbe la "giusta causa"...


Violenza è anche far pagare un bene essenziale che è di tutti...

a NAPOLI l'acqua è stata ripublicizzata!! :-)

http://www.controlacrisi.org/



"Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo
onesto, gli avrebbero meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.
Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?
Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale.
La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto.
Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.
Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei.
Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso della gente e causa del suo stile enfatico e impudico.
In Italia è diventato il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.
Ammiratore della forza, venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile, e tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare."

Elsa Morante. 1945 .

Lettera su Benito Mussolini

Mario R 27.10.11 11:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Per chiarire alcune aberrazioni della realtà :

Io sono un'artigiana del sesso. Percepisco un compenso "prestabilito" in
cambio una prestazione volta a procurare godimento psico/fisico verso il
committente . Il mio (per chi bazzica il diritto) è un negozio giuridico
con tanto di cedente e cessionario a titolo oneroso.

Io sono un'artigiana del sesso , sono una professionista senza un albo
professionale, senza un inquadramento fiscale e previdenziale MA , non per
colpa mia !!

Perchè la trattazione di cui sopra ?

Semplice : LE VERE PUTTANE SIETE VOI LEGHISTI !"

katiusha koscialonga 26.10.11 21:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2010 spesi 27 miliardi in materiale bellico,
50 mila euro al minuto,
3 milioni l’ora,
78 milioni al giorno.

le cifre della violenza di Stato.

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 27.10.11 08:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Segui il ragionamento

Prossime nazionali -> M5S al 4% -> riusciamo a entrare in parlamento. Si aprono due possibilità:
1) vincerà il pdl.. E allora in ogni caso non influiremmo come opposizione
2) vincerà il pd..
- senza il nostro supporto (anche se dubito che troverebbe i voti), ed essendo esterni alla maggioranza non conteremmo granchè..
- con il nostro supporto, e a quel punto, vista la distanza abissale tra le posizione del M5S e il PD prevedo una legislatura stile "sinistra 2006".

A noi piace proclamare la nostra totale indipendenza e distanza dai maggiori partiti, contro il concetto canonico di partito stesso. Ma il sistema elettorale è un sistema CHIUSO, non manipolabile dall'esterno (le leggi popolari son forse servite a qualcosa?). A questo punto mi sorge spontanea una riflessione.. E' possibile partecipare alla politica nel nostro modo in questo sistema elettorale che combina e ricicla i parlamentari? Direi di no.

Direi invece che se riuscissimo ad ampliare il raggio degli elettori/cittadini, forse potremmo riuscire a scardinare il sistema chiuso, una volta entrati. il 10-12% è sufficiente, se uniti all'IDV sarebbe il 15-20%, non più l'ago della bilancia, ma parte FONDAMENTALE del meccanismo democratico.

E' per questo che abbiam bisogno della rappresentanza FORMALE di Grillo (Beppone ti prego, anche se va contro i tuoi principi, all'inizio è essenziale che tu lo faccia...). Per quanto mi riguarda si potrebbe defilare appena eletto, facendo spazio a quelli eletti in rete nel Movimento.

Beppone segretario!!!

Solo così potremo affrontare il silenzio o le cazzate dei media.
Se anche voi siete d'accordo vi prego di riproporre l'argomento più spesso, e se non lo siete ascolto volentieri possibili alternative.

A. Mureddu 26.10.11 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

io avevo 2 nonni

il nonno paterno che prendeva le botte dai fascisti perché cantava bandiera rossa mentre lavorava nel campo e il nonno paterno fascista senza sapere perché cioè arruolato balilla in tenera età e mandato al fronte dove perse tutti i denti e prese delle brutte ferite.

entrambi però diveevano la stessa identica cosa:

"QUANDO NON SI RIESCE A RISOLVERE ALLE BUONE E CON LE PAROLE NON RESTA CHE LA VIA DEI FATTI CIOE' LE BOTTE" e mi pare che sia giunta l'ora di spaccare il grugno ad un po di legaioli di merda e troncare quel ditino che bossi usa spesso per mandare affanculo quelli che scoprono i suoi misfatti.

vorrei tanto averlo sotto formalina come souvenir!

Vi dico che succederà presto quando non arriveranno gli aiuti per le calamità naturali nonostante le immanabili promesse di pinocchio (leggi il nano).

sono scemo ma meno del trota 26.10.11 22:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

2/di/2

CHE FARE?

In questi giorni, ho letto molte critiche ai miei commenti, comprese le stupide provocazioni dell'americano 50Star, rispondo alle critiche con un brano di Marx:

«Se le crisi hanno rivelato l'incapacità della borghesia a dirigere ulteriormente le moderne forze produttive, la trasformazione dei grandi organismi di produzione e di traffico in società anonime ed in proprietà statale*, mostra che LA BORGHESIA NON è INDISPENSABILE PER IL RAGGIUNGIMENTO DI QUESTO FINE.
Tutte le funzioni sociali del capitalista sono oggi compiute da impiegati salariati.
Il capitalista non ha più nessuna attività sociale che non sia l'intascare rendite, il tagliare cedole ed il giocare in borsa, dove i capitalisti si spogliano a vicenda dei loro capitali».

(Il diciotto brumaio di Luigi Bonaparte, cap. XII)

*Soc. come Nestlè (anonime), ed Enel (statale)

Quindi, è sotto gli occhi di tutti, la produzione della ricchezza, è nei fatti opera dei Lavoratori, mentre che la moderna borghesia, nei fatti, funge da impedimento all'ulteriore sviluppo delle forze produttive moderne, diventando dunque, una classe parassitaria.
Cioè, una ristretta minoranza, è diventata storicamente CONSERVATRICE,(come lo furono a suo tempo gli Aristocratici) nei confronti dello sviluppo stesso.
Si badi, sviluppo, non è sinonimo di crescita.
In che modo, con quali mezzi è possibile ciò? (e quì, l'americano schiatterà).
LA PROPRIETA' PRIVATA BORGHESE!
Cioè, il meccanismo giuridico e politico, che permette l'arricchimento stratosferico di pochi, e la precarietà della maggioranza.

Spero che i Lavoratori riescano a organizzarsi attorno ad un partito che dia Loro voce e forza.
Sappiano i Lavoratori che sono la maggioranza dell’elettorato.
Per evitare di essere dominati da una piccola minoranza, debbono ritrovare quello spirito unitario che li ha visti protagonisti nella conquista di quei diritti civili, che hanno dato valore e dignità alla figura dell’OPERAIO.

PROLETARI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!

Vento...Rosso 26.10.11 17:30| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le orde padane hanno invaso la capitale armate di polenta, moralismo e dalla convinzione che lavorano solo loro, certamente non i terroni, ed è grazie a loro che l’Italia sopravvive e Roma ladrona continua a rubare.
A loro è permesso tutto mostrare il cappio contro parlamentare indagato dell’opposizione e votare la fiducia ad un evasore corruttore e conoscente di mafiosi.
Possono mostrare il dito medio ai giornalisti ed invitare gentilmente una giornalista a non rompere i coglioni.
Loro ce l’hanno duro e non scherzano per niente.
Fanno la morale a chi ha amministrato Napoli, ed il sud in genere, ma non controllano i comuni, le provincie che amministrano dove l’evasione fiscale è oltre il limite della decenza.
Si puliscono il culo con il tricolore ma per una poltrona e per stare in maggioranza con fascisti, piduisti, corrotti, concussi e condannati non esitano a votare, fazzolettino verde in tasca, sulla nostra Costituzione nata dalla Resistenza.
Se ne fregano del 150° anniversario dell’unità d’Italia ma non hanno mai perso, rifiutato, uno stipendio, una idennità , elargita dallo Stato italiano.
Hanno messo in carico alla collettività, italiana, persino quell’incapace del figlio del capo, il Trota, al quale hanno garantito 16.000 euro al mese pagate con le nostre tasse.
Insomma loro possono tutto, rubare e fare la morale, ma che nessuno si azzardi a raccontare la verità in televisione perchè perdono la testa, vengono alle mani e vogliono impedire al Presidente della Camera di esercitare un suo diritto, dire quello che pensa e che tutti sanno.
Ieri sera a Ballarò, che non ho visto, Fini si è permesso di ricordare che il paladino difensore delle nostre pensioni ha la moglie che è andata in pensione nel 1992 alla veneranda età di 39 anni come insegnante.

segue....

Emiliano Z. Commentatore certificato 27.10.11 11:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi tu ci dici che i comunisti di Berlinguer, con oltre il 30% dei voti, sono stati zitti e acchiapponi cioe' ipercapitalisti?
Desani, fatti un'altra acciuga che sei sulla strada giusta.
50.STARS 13 STRIPES (we rule), U.S.A.

COMPROMESSO STORICO
Strategia politica elaborata nel 1973 dal segretario del Pci Enrico Berlinguer. Si basava sulla convinzione che in Italia le sinistre non potessero governare da sole con una maggioranza risicata, pena il rischio di destabilizzazioni politiche e di manovre antidemocratiche, come era accaduto in Cile con il golpe militare contro il governo di Salvador Allende; puntava perciò a ricercare un accordo delle tre grandi componenti popolari (comunisti, socialisti e cattolici) e quindi con il partito ritenuto rappresentante delle masse cattoliche (la Dc) per garantire una larga base di consenso a una politica di riforme.

sei andato a toccare i fili dell'alta tensione, per chi ha visto dal vivo sia i compagni
che le armi ... per combattere contro tale "anomalìa" politica degli anni '70 !
ero un ragazzetto di borgata...come un certo Pelosi, quello di Pasolini !!

mi chiedo tantissime volte che non sia stato TUTTO POSTICIPATO NEL PROSSIMO FUTURO!
D'altra parte i capezzoni i bondi i cicchitto gli scilipoti tutta sta crem della crem insieme a quelli più estremisti come il ferrara, il liguori e...persino Paolo Pietrangeli l'autore della canzone "contessa", quella della falce e martello e scendete giù in piazza! vederlo come "dipendente" di mafiaset non è una bella scena per gli italiani come me,
MENTRE GLI ALTRI HANNO CREDUTO IN UN BECERO NANO COME FOSSE LA REINCARNAZIONE DI MORO E DI BERLINGUER !
PER CUI, CARO AMERICANO, TU CHE SAI DI RIVOLTE...STAY READY ...
ormai la rabbia ce n'è abbastanza...sono io che me so invecchiato ad aspettarla !

ps. sono comunista ma non coglione! di sicuro!


Dalla letterina di intenti che Berluskaiser ha inviato a Bruxelles si evince che nei suoi progetti, oltre all'innalzamento delle pensioni ai 67 anni, c'è pure la volontà di rendere più semplici i licenziamenti per motivi economici .
Cosa vuol dire che i licenziamenti per motivi economici saranno più semplici?
che se una commessa non vende abbastanza scarpe verrà licenziata? che se un telefonista non fa abbastanza contratti verrà sbattuto fuori? che se un operaio non produce abbastanza rubinetti al posto della cassa integrazione per lui c'è il licenziamento?
Che se c'è crisi sarà più facile sbatterti la porta in faccia senza tanti ammortizzatori?
SONO QUESTE LE FAMOSE MISURE PER FAR CRESCERE L'ECONOMIA?
ripercorrere cioè gli errori degli stati uniti dove un'esasperata competizione ha portato il paese al tracollo?
è veramente arrivato il momento di mandarlo a casa.
e dire che pur essendo potente è così facilmente attaccabile...
basterebbe che da un sito come quello di grillo si cominciasse una campagna dal titolo" SPEGNILO SUL DIGITALE" dove si invitano tutti gli italiani a cancellare dal decoder italia uno rete 4 e canale 5.
nel giro di pochi mesi gli sponsor delle trasmissioni boicottate lo lascerebbero all'asciutto. E questo creerebbe concatenazioni di eventi che ci potrebbero stupire.

ma nessuno può suggerire a Grillo questa idea?
non sarebbe una campagna interessante da promuovere?


CANCELLA I SUOI CANALI DAL DIGITALE, CANCELLALI A TUA NONNA, TUO FRATELLO, TUA CUGINA E SPIEGAGLI IL MOTIVO PER CUI E' IMPORTANTE FARLO.


che ne pensate?

zan 26.10.11 21:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

.....
Quell'uomo venale, sicuramente gradasso e spaccone, donnaiolo, con atteggiamenti piuttosto ridicoli ha però sia pure forzatamente instillato negli italiani un po' di orgoglio nazionale e messo le basi per uno Stato moderno.

Venale, poi?
La sua famiglia era in miseria: a parte Villa Carpena non aveva proprietà immobiliari e per campare la vedova ha dovuto chiedere al trionfante CLN la pensione che il marito aveva maturato come Presidente del Consiglio.

Direte: e l'oro di Dongo?
Quello l'avevano messo via i gerarchi, e poi è finito nelle casse di non si sa chi (cioè, si sa benissimo, ma non si può dire).
EMG

================================================

Scampoli di vecchia cultura fascista, Margheritona. Ne potè piu' l'ignoranza o l'ideologia a renderti cosi?
Da documenti dei servizi segreti americani, si è dimostrato come Mussolini riceveva regolarmente delle mazzette per loschi appalti petroliferi. Matteotti fu ucciso, tra l'altro, per aver scoperto l'imbroglio. Nell'affare petrolifero, insieme a Mussolini, parteciparono tutti i maggiori gerarchi del ventennio: da Starace fino al genero, Galeazzo Ciano.
Dopo l'8 settembre del 1943, Mussolini fece trasferire l'enorme (per quel tempo) somma di tre miliardi di lire, all'estero. Peccato che non ebbe modo di raggiungerli.
Orgoglio Nazionale?
Stato Moderno?
Che tu ne sia convinta, di queste stronzate, ti credo sulla parola: Infatti, da penosa berlusconiana quale sei, rappresenti benissimo l'Italia che fu. E purtroppo, anche quella che è!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.10.11 13:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido ogni parola di questo post.
La violenza é entrata lentamente nella vita di tutti i giorni, sdoganata dalla televisione, dal cinema e dai giornali, si é insinuata nelle nostre famiglie con i videogiochi da dementi. Fare soldi é l'imperativo, e i soldi si fanno in qualsiasi modo. Pecunia non olet. E poi, più siamo impauriti e stressati, più ci rinchiudiamo tra le mura di casa, meno voglia abbiamo di batterci per una società migiliore, e questo agevola chi comanda.


Facciamo anche un altro esempio: la pornografia, decisamente diversa dall'erotismo.
Chi, qualche decennio fa, avrebbe potuto anche solo immaginare la "santificazione" di una come Moana Pozzi? Chi ha contribuito a sdoganare un caso psichiatrico, facendone un esempio da imitare?
Ma la caduta dei tabu apre mercati nuovi, nuovi modi per fare soldi.
Un altro esempio: qualche decennio fa, chi avrebbe potuto immaginare che il giro d'affari legato agli animali domestici raggiungesse delle cifre enormi? Che la nostra vita sarebbe stata scandita dai latrati dei cani, che questi animali potessero diventare sacri come le vacche in India?
Eppure é accaduto, si dà per scontato che i cani debbano essere accettati ovunque, dai ristoranti alle chiese, e possano abbaiare tutto il giorno, disturbando il riposo, il lavoro...
Perché? Per il giro d'affari (enorme) che comportano e per la pressione conseguente che le lobbies praticano sui legislatori.
Una classe politica schifosa é utile alle lobbies e giova alla ricchezza di pochi; porta alla morte della società civile.

antonella g. Commentatore certificato 26.10.11 14:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori