Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Se cambia il Molise, cambia l'Italia


Grillo_Campobasso.jpg

Piazza strapiena stasera a Campobasso. Un grazie di cuore ai molisani che sono venuti ad ascoltare me e i ragazzi del MoVimento 5 Stelle con il capogruppo Antonio Federico. Nel Molise gli elettori del pdmenoelle si fidano così poco dei loro rappresentanti che hanno eletto alle primarie con il 40% dei voti un ex Forza Italia che si era presentato in ben due elezioni insieme all'attuale Presidente di regione Iorio. Il transfuga si chiama Frattura. Dopo la Figlia di Iorio dannunziana, il Figlio di Iorio molisano. Dalla letteratura alla farsa. I politici in Molise fanno i comizi negli alberghi a ore, le piazze gli fanno paura. Sparano due cazzate rinchiusi in una stanza con la claque e poi tornano a casa con la macchina blu. Forza Molise. Se cambia il Molise, cambia l'Italia.

12 Ott 2011, 23:04 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' andata a finire come temevo. I circa 11 mila voti presi dalla lista 5 Stelle sono stati sprecati! Non sono serviti ad eleggere alcun rappresentante del Movimento, che infatti non entra in Consiglio regionale, e come era già successo nelle elezioni regionali in Piemonte, ottengono il risultato-beffa di essere determinanti per far vincere un centrodestra debole e squalificato. Dovreste modificare lo slogan in: "Con noi non cambia il Molise e non cambia l'Italia". Purtroppo.....aggiungo io!!

Salis Adriano 18.10.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Le simpatie, come tutto, iniziano e possono finire; questo è il mio caso; beppe mi eri simpatico ma dopo tutto quello (immagino che già stai dicendo"ecco il solito" - se pure leggi quello che ti scrivono!) stai combiando...ho l'impressione che tu sia il miglior alleato della destra, possibile che la tua grande intelligenza - rieccoci!- non ti permette di capire a cosa ci stai portando? Godi come un riccio? E... vai... se sei soddisfatto.

giuseppe nargi, benevento Commentatore certificato 18.10.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

10650 voti e nemmeno un consigliere. Ma come cazzo è possibile?

Maria Maddalena 18.10.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!! Qua hanno tolto una stella: http://www.corriere.it/politica/11_ottobre_17/elezioni-molise-iorio-riconferma_c739ee84-f8fb-11e0-a70e-53be2c0ab142.shtml?fr=box_primopiano

Sempre meglio della censura totale, ma che squallore, che tristezza.
Per non parlare della candidatura fuori legge di Iorio.
Ma cosa minkia ci stanno a fare migliaia di gente ad ascoltarti se poi non capiscono un cazzo di quello che dici? Forse pensano che tu sia davvero solo un comico e vogliono solo ridere perchè dici le parolacce? allora uno vale l'altro per loro? Questi sono tragicomici e sparano (e fanno ) solo cazzate.
Che tristezza, ci avevo sperato, ma la gente è proprio masochista. Quanta vaselina hanno?

jacopo l., Vienna Commentatore certificato 17.10.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che finalmente il molise si svegli e non dia il voto alle solite facce che hanno fatto diventare questa regione una delle ultime ruote del carro di questo Paese. Vabbè non offrirà molto ma quel poco si potrebbe valorizzare. Inoltre è arrivato il momento di dire basta al clientelismo e alle politiche di favore. Ora è il momento di dire BASTA e di mostrare finalmente un cambio di mentalità altrimenti poi è inutile lamentarsi. Ciao Beppe

paolo d'Abate, paullo Commentatore certificato 15.10.11 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Molise come in molte altre Regioni, specialmente del Sud, tutto è nelle mani dei politici locali che fanno il bello e il cattivo tempo. Sono tutti eguali, praticamente cloni. Lo stesso Di Pietro cerca un posto, altrettanto ben remunerato del suo, per il figlio (esattamente come Bossi per il badante "Trota"). L'unica cosa è che le persone più accorte stanno cominciando a capire che in tempi di vacche magre non è che i politici possano promettere posti di lavoro e prebende a tutti e che tutti ci credano. Forse qualcuno comincia a pensare che anche in questo Paese, come in tutta Europa per non parlare degli USA, deve ritornare un po' di meritocrazia per cui certi posti vanno assegnati a chi le cose le sa davvero fare e non agli inetti raccomandati. Comunque sia: FORZA M5STELLE.

Chiara Mente Commentatore certificato 15.10.11 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gent. Sig. Grillo e lettori tutti,

mi chiedo se non sia in alcun modo possibile far causa ai partiti che percepiscono rimborsi elettorali, visto che questi sono stati abrogati da un referendum popolare. Non sono un esperto di legge, ne ho il denaro per pagare un avvocato che sappia darmi risposta. Credo però (forse per ignoranza e ingenuità) che gli organi di giustizia in Italia siano (almeno per la Costituzione) al di sopra delle parti e che una comunità possa darsi da sola le proprie leggi che poi tutti gli appartenenti della stessa devono rispettare per il bene comune. Ritengo che ogni appartenente ad una comunità abbia il diritto di denunciare chi non rispetta le regole della sua comunità arrecandole danno collettivo.
Se si volesse far causa a chi ci si può rivolgere?
E quanto costerebbe in denaro?
Qualcuno sa dare risposte in merito?

Grazie,
Cordialmente
Massimo S.

Massimo S. 14.10.11 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Cari ragazzi e caro Beppe,c'ero anch'io in piazza tra i tanti ; non per smorzare gli entusiasmi ma secondo me riponete eccessiva fiducia nei molisani.
In questa regione il clientelismo la fa da padrone;un conto è andare in piazza per curiosità,per farsi quattro risate (cit. l'ineffabile telemolise) o anche perchè sotto sotto si condividono quelle idee,un altro conto è dare il voto perchè quello è promesso a chi ti ha trovato lavoro.
Sperando di sbagliarmi personalmente voterò 5 stelle e se anche stavolta va male faccio le valigie.

Francesco D. 14.10.11 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene tutto, solo non capisco perchè gridare forza Beppe adesso e non forza..... già da un bel po. Nel Molise di persone che si sono fatte in quattro, ci hanno messo la faccia, il cuore, l'anima, lo stipendio, le denunce e via discorrendo, non sono molte ma ci sono. Il popolo di internet che tanto piace a Beppe, sa bene come navigare, trovali, individuarli, sostenerli, affiancarli ed essere a loro volta battaglieri. I trentenni saranno pure puri, fino a prova contraria, i cinquantenni, i sessantenni ed altri, se puri a quell'età, non devono dimostrare più niente, eppure, se non veicolati dal personaggio "forte" come Beppe lo è, saranno sempre lasciati al loro destino. Non importa caro Beppe, continua così, personalmente vado avanti senza corazza, senza fama, senza compensi, senza auto blu, a difesa dei Beni Culturali, del patrimonio paesaggistico, di quello ambientale, dei giovani e dei senza lavoro,contro la cementificazione, l'eolico selvaggio, i privilegi, i rifiuti pericolosi, le mafie ed altro ancora. Abbracci convinti, Emilio Izzo, Isernia,Molise.
P.S. Qualcuno ti avrà informato del fatto che, molti dei temi trattati da te sui palchi molisani,sono battaglie che porto avanti da quando ero ragazzo fuori dalla logica partitica?

emilio izzo 14.10.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento

forza molise anzi giovani del molise, riprendetevi la vostra terra, il vostro futuro,nel vostro piccolo siete i primi ad avere la possibilita' di dimostrare a TUTTA questa classe politica che se ne devono andare!!!!!!!!!!!!!

carla g., padova Commentatore certificato 14.10.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, grazie per la speranza che hai ridato agli italiani che vogliono vivere in una vera democrazia. Condivido pienamente l'idea che se si inizia in Molise seguiranno tante altre regioni, quindi è di basilare importanza iniziare con le piazze.Un grazie anche ai molisani che come spero saranno i primi a dare inizio a una nuova era politica in Italia.
PS. Questo non vuole dire che il 15 ottobre si debba abbassare la guardia!!!

yuva m., mantova Commentatore certificato 13.10.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,ti amo

mariuccia rollo 13.10.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

E VAI, VIA COL MOLISE. GRAZIE BEPPE E VIVA IL M5S

LAURA M. Commentatore certificato 13.10.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

dai dai dai dai dai dai daidaidaidaidaidaidaidaidadiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
FORZA RAGAZZI!!!!

angelo c., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

...FORZA MOLISANI...
..SIAMO TUTTI CON VOI...
DATE UNO SCOSSONE A QUESTI POLITICANTI

DATECI LA SPERANZA

Lorenzo M 13.10.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

CIAO Beppe leggiti cosa succede nella ridente provincia di TREVISO governata dalla Vergognosa Lega Nord all' urlo di Roma Ladrona....

mi viene il vomito!!!!!!!!

Fausto

http://ricerca.gelocal.it/tribunatreviso/archivio/tribunatreviso/2011/10/09/TP7PO_TP701.html

FAUSTO FORNER 13.10.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe! e forza Molisani ... sani del 5 stelle!! fate capire ai prof della politica, a quelli che stanno bene di qua e di la, ai disgraziati leader che scelgono i candidati dell'altro schieramento (ogni rif al PD è causale) che se ne devono andare a casa!!!!

paolo citarella 13.10.11 16:51| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE !
GRAZIE PER AVER RISVEGLIATO LE NOSTRE COSCIENZE
DA TROPPO TEMPO SOPITE...GRAZIE PER TUTTO CIO' CHE FAI !
SEI AMMIREVOLE.
CAMBIAMO QUESTA REGIONE, CAMBIAMO LA NOSTRA NAZIONE
FINALMENTE TORNERO' A VOTARE E LO POTRO' FARE LIBERAMENTE !
AIUTACI A COMBATTERE !
W IL MOVIMENTO 5 STELLE

Marek H. Commentatore certificato 13.10.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, perchè nella prossima primavera molto probabilmente si andrà a votare (il governo cadrà non appena Scillipioni avrà maturato la pensione).
Il 5 stelle non si allea.......PD, Idv e Vendola sì.
La metà circa degli italiani non andrà a votare e il nano (per non essere condannato nel caso Rubbi Troia e minorenne) si ripresenterà alle elezioni, che probabilmente si rifaranno col Porcellum (a Silvio non è mai piaciuto il Mattarellum...) e Papi Silvio Berluscone, dopo la trasfigurazione del suo volto ormai splendente, ringiovanito e dall'accento stranamente siculo, avrà le sue buone chances di ritornare in parlamento e di mantenervi buona parte dei suoi fedelissimi.
Questa sarà ovviamente la peggiore delle soluzioni, mentre l'altra sarà più o meno uguale alla prima, se a vincere sarà il PD.
Buona Giornata e buon cambiamento.......

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande il nostro Beppe NAZIONALE continua così, con il vostro partito non vi fermate continuate a girare in tutte le piazze d'Italia fatevi conoscere, così quando ci saranno le prossime elezioni gli facciamo un CULO COSÌ . Guardatemi le braccia non le mani .
Roberto da Bari

Roberto 13.10.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi da sui nervi quando accusano grillo di fare anti politica,ma se ci sono i virus nel parlamento è logico che ci devono essere gli anticorpi per contrastare questo sistema malato,fatto di corruzione ,di privilegi,del malaffare;non so quale santo devono ringraziare e non so per quale motivi gli italiani non si siano ancora svegliati salvo qualche eccezione,con tutti gli scandali e le porcate che sono visibili agli occhi di tutti,e quelli delle opposizioni che dicono che vogliono voltare pagina,siete tutti editori e protagonisti di questo libro,"Come portare l'Italia al Baratro"Ancora una volta volete prendere in giro la povera gente?negli ultimi venti anni avete governato anche voi il Paese ,cosa volete ancora?La parola che è scomparsa in Italia che purtroppo è diventata un utopia si chiama Meritocrazia,sostituita da altri termini:raccomandati,privilegiati,nominati e cosi via,in quasi tutti i settori,sembra un sistema consolidato.E adesso parliamo di questo governo attuale che si vanta di avere la maggioranza parlamentare e quindi il mandato degli italiani,nonostante il premio di maggioranza di questo sistema elettorale,il centro destra ha perso una parte dei parlamentari,e grazie ai cosi detti responsabili che hanno tenuto in piedi la maggioranza,ma c'è da premettere una cosa che se questi fossero stati comprati o con soldi o con cariche,tutte le leggi fatte dopo questa compravendita sarebbero tutte illegittime e questo governo avrebbe già dovuto dare le dimissioni.Io spero di andare a votare con una legge elettorale che si possa esprimere una preferenza,e chi si mette in lista dovrà essere gente capace preparata,motivata ,istruita e incensurata,che pensi al bene del Paese.

donato lecci 13.10.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

E DOVUNQUE LA FAVOLOSA FRASETTA CHE METTE IN
CRISI QUEL TIPO DI CONTRATTO E LO RENDE REO DI AVERLO FIRMATO? MA STIAMO
SCHERZANDO? AVREMMO IL 90 % DELGLI ITALIANI CHE NON RICONOSCEREBBERO
PIU' IL PROPRIO PAESE E NON SAPREBBERO PIU' COME INGANNARE IL TEMPO.
FORSE E' MEGLIO AVERE UNA CECITA' PARZIALE SELETTIVA COME CI
CHIEDONO DA SEMPRE PER LE COSE ASSURDE
CHE SI SENTONO CONTINUAMENTE.....
LA CECITA' ITALIANA E' FINALIZZATA A TIRARE A CAMPARE TANTO SI DICE
L'ITALIA E' LUNGA E STRETTA...COME DIRE..NON CI SONO SPERANZE....
C'E' UNA CECICITA' OTTUSA, CHIUSA IN SE' STESSA PER COMPIANGERSI
INVECE
DI FARE, POCO DISPONIBILE A VEDERE CIO' CHE LA DISTUBA E CHE
METTA IN EVIDENZA QUESTA STRANA FOBIA A FARSI DEL MALE E ADDIRITURA
PRETENDERLO..GUAI A CHI OSA PARLARE O ADDIRITTURA PENSA DI
DISTORGLIERLO DA QUESTO "LAVORO" CHE QUI DA NOI
DIVENTA VITA.
QUESTO COMPORTAMENTO E' LA BASE IL PRESUPPOSTO PER FAR CARRIERA ,
NEGLI ENTI PUBBLICI, NELLE GRANDI BANCHE, NEI PARTITI.
E' UN DONO...UNA GRAZIA, UNA CAPACITA'...DA NESSUN ALTRO PAESE
TOLLERATA...MA QUI SI PUO'..QUI SI DEVE ESSERE COSI' ...E CHI NON
CE L'HA? SI ADEGUA E DIVENTA
CIECO PER COMPIACENZA DI GRUPPO.
SE NON SI ADEGUA DIVENTA LUI IL DIVERSO DA ABATTERE,
L'IRRAGIONEVOLE, IL
DIVERSO, L'INTOLLERANTE, CHE NON SA PARLARE, CHE HA BISOGNO DI
CURE, CHE E' UN VERO PARASSITA, CHE FA' CHIASSO INUTILEMNTE.CHE
FARNETICA E CHE POI SI DEVE SENTIR PURE DIRE ..DI DAR SPAZIO A COLORO
CHE NE HANNO
LA CAPACITA' DI LASCIARCI TUTTI COSI' IN PERENNE ATTESA....MA DI
CHE COSA POI ?.
E COME SI PERMETTE COSTUI ANZI COME ABBIA POTUTO OSATO AD
INTERFERIRE CON UN
SUO PARERE E PER LO PIU' PERSONALE SENZA AVER PRIMA OTTENUTO IL
LORO PERMESSO? ..MA SIAMO DIVENTATI TUTTI
MATTI..ANZI MA' E' PAZZO? VIEN DA PENSARE SE CON COSTORO..
..CONVIENE VERAMENTE TACERE?.......MA FATEMI IL PIACERE......E POI COME
SI FA' INFATTI A CONTRADDIRE QUESTI POVERI CIECHI?
ANZI RIUSULTA PROPRIO LUI IL

marzinotto graziella 13.10.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento

TROPPI NON VEDENTI OGGI IN ITALIA......DI VECCHIA E NUOVA
GENERAZIONE...(SIGLETTE -enti inutili COMPIACENTI DI UN VECCHIO
SISTEMA ITALICO...BASTA DIR BALLE E TRAVISARE I DATI DI FATTO....COSI'
RIMANE ANCORA TUTTO DA FARE : MA QUESTA E' VITA ..E' TRADIZIONE!! ...)

NON CI SONO PIU' COLORO CHE VEDEVANO LONTANO E OGGI
NEMMENO COLORO CHE CI VEDONO DA VICINO.
L'ITALIANO MEDIO NON VEDE E SE VEDE PREFERISCE NON FARLO.
L'ITALINO MEDIO VEDE E NON VEDE, MA SE PUO' NON VEDE , E' PIU' COMODO.
E' UN NON VEDENTE MA AD OCCHI APERTI....PUOI PASSARGLI ACCANTO...E NON
SE NE ACCORGE NEMMENO : UN PROBLEMA DI RETINA ?..UNA RETINA
INTATTA CON
PUPILLE DILATATE ..CON .UNO SGUARDO AL FUTURO?...NO ..E' UNO SGUARDO
PERSO NEL VUOTO......
UN CASO PER UNO STUDIO APPROFONDITO PER OCULISTI....POCO ATTENTI ALLA
RETINOPATIA SOCIALE.
L'ITALIANO SE CONTINUA COSI' VERRA' RICORDATO DAGLI STORICI COME
L'UNICO
CASO DI EPIDEMIA SOCIALE DI RETINOPATIA DEGENERATIVA..PASSIVA AD OCCHI
SPALANCATI.
IL NON VEDENTE ITALIANO E' EDUCATO A NON VEDERE SIN DA PICCOLO, E' UNA
QUESTIONE DICE DI SOPRAVVIVENZA IN LOCO..DI UNA SANA E DEMOCRATICA
E SOLO FORMALE CONVIVENZA........................E
DI BUON GUSTO..AH CHE ORRORE SVEGLIARE CHI DORME..VE LO
IMMAGINERESTE UN ITALIANO CHE NON
COMMETTE ERRORI CHE NON RAGGIRA IL PROSSIMO CHE FA' TUTTO ALLA
PERFEZIONE CHE SPEDISCE E VENDE PEZZI ALL'ESTERO PERFETTI SENZA
DICHIARARE IL VERO? COME DEL RESTO RICHIESTO DAI
LORO ACQUIRENTI?.....SE FOSSE COSI' CI SAREBBE UNO SCANDALO SOCIALE
UN'ANOMALIA DA RIMEDIARE SUBITO IN FRETTA CON UNA
LEGGE.STRAORDINARIA..LA RAZZA ITALICA ANDREBBE SUBITO SALVAGUARDATA
PERCHE' IN PERICOLO E SOPRATUTTO ..PERCHE' NON SI ABBIA A CHE FARE CON DEI
PROSELITI......L'ITALICO SI TROVEREBBE SUBITO IN DISAGIO NEL VEDERE
COME IN EUROPA : LE POSTE FUNZIONANO , LE BANCHE NON LO TRUFFANO ,
QUALSIASI ISTITUTO STATALE NON LO PRENDE PIU' PER IL NASO SCOPRENDO
SEMPRE E SORPREND

marzinotto graziella 13.10.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che proponeste;che l'italia se vogliamo proprio salvarla,
dovrà essere commissariata dall'estero (magari dalla Germania - Merkel o
similare ma non gestita dagli italiani che in 150 anni hanno dimostrato
di non saper governare nulla dalla spazzatura all'agricoltura alla
salute pubblica....le mille mafier lasciate agire e congtrolare
terrirotiro e politici e polizia inclusa.....) e tutti i nostri
politici, portaborse, segretari, servi e servini (intendo tutti dx , sx
, centro ) a casa immediatamente
dandogli una pensione come un normale dipendente. Naturalmente x tutti
i 65 anni di misfatta la politica dovranno uno ad uno pagare i danni
all'italia (se defunti chiedere agli eredi come fanno normalemnte per i
disservizi pubblici in cui non essendo gli uffici addetti doppi e tripli
di ruolo nella pubblica amministrazione vedi lazio in primis non si
trovano mai le carte relative a chi e' morto o e' vivo e chi ha pagato e
chi no proprio perche' sono persone trombate della politica e messi
li...a parassitare...). Mi creda pagare bene un gruppo di persone (tante
quante sono le regioni italiane )dell'estero 10.000 euro al giorno ma
che ogni di' elaborino promuovono attivano e controllano le leggi
promosse necessarie e quelle che non servono e che legittimano
comportamenti anomali via..CHIEDIAMO UN REFERENDUM NAZIONALE A QUESTO
PROPOSITO..Naturalmente ci sia un cordone di agenti non italianii che li
preservino da ognii malaffare ed un ritorno all'italiota che pretende
esige di rimanere cosi' ma protesta sempre....UNICA LEGGE CHE QUESTI
COMMISSARI DEVONO ADEMPIERE E' LA TUTELA DELL'ITALIA E NON PIU' DELLA
MENTALITA' ITALICA E DEGLI ITALIANI CHE A CONTI FATTI NON SANNO NEMMENO
LORO COSA VOGLIONO PROPRIO PERCHE' SUPERFICIALI ...OSSIA EVITIAMO
TUTTO CIO' CHE FINO AD OGGI E' SUCCESSO ED ADDIRITTURA SI E' PERMESSO
OSSIA DI DEPREDARE L'ITALIA IN TUTTI I SENSI GARANTENDONE L'IMPUNITA'
PER LEGGE PER CHI LO CONTINUA A FARE( VEDASI SINDACI E COLLUSI ETC..ENTI
.PUBBLICI

marzinotto graziella 13.10.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Questo potrebbe aiutare! Buona visione a tutti..

http://www.youtube.com/watch?v=6MLx-93k1ww

Andrea

Andrea B. 13.10.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Alla att. Vostra,


Alla Vs Attenzione,

Il problema non e' l'italia in se che il buon dio ci ha dato ma sono i
suoi abitanti...gli italiani....che si comportano da italioti.........
se potete fare una verifica, (secondo me è l'ennesima farsa italiana) Il
Censimento 2011,
in tanto ad oggi tantissimi cittadini non hanno ricevuto alcuna lettera
(e magari mai la riceveranno) il censimento o si fa a tutti o a nessuno
(domanda tutti gli stranieri clandestini quando e come pensano di
censirli) fanno allora il censimento sempre sulle solite persone.Una
altra farsa è l'annonimato (che secondo me non esiste) ci sono dei
codici a barre che possono identificare benissimo la persona, e poi se
deve essere segreto il discorso non si va in comune a consegnarlo e
l'addetto del comune ti apre la busta e dice devo controllare se hai
compilato giusto (intanto si fa gli affari tuoi) per di piu' per
prendere la linea al numero gratuito non rispondono epr lgi italinai ma
solo se si decide alal domanda di che nazionalita' sei metti..una
qualunque e ti rispondono se no nessuno risponde .Corretto sarebbe stato
spedire il tutto in un centro magari a Roma o a Milano dove poi si
facevano le statistiche necessarie. Inoltre ci dovrebbe essere il nr
verde gratuito 800069701 attivo dal 1 ott 2011 al 29 febbr 2012 dalle
ore 9-h19 (ho provato a telefonare dalle h9 alle 11 ed il servizio dopo
un minuto ca. dice tutti i ns operatori sono impegnati riprovi più
tardi).Corri in sanzioni se non lo compili, se non lo compili
correttamente.Ma noi chi ci paga a compilare una cosa che a nessuno
serve al di fuori di chi fa statistica (ma fatta così è pure
superficiale e mal fatta).
Io vorrei che proponeste;che l'italia se vogliamo proprio salvarla,
dovrà essere commissariata dall'estero (magari dalla Germania - Merkel o
similare ma non gestita dagli italiani che in 150 anni hanno dimostrato
di non saper governare nulla dalla spazzatura all'agricoltura alla
salute pubblica....le mille mafier lasciate agire e c

marzinotto graziella 13.10.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

si, ma.... E I VIDEO????????????????
voglio i video!

Paolo r., Padova Commentatore certificato 13.10.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Aprile si andrà a votare.
Questo perchè, al di là di tutte le possibili ipotesi manovre politiche, la casta vorrà evitare il referendum e garantirsi, intanto, altri 5 anni di impunità e malaffare.
Ripeto: in Italia, ad Aprile, si andrà a votare !!
E' meglio che ci si cominci ad organizzare seriamente.
Dobbiamo essere pronti per quel momento.
Beppe !! E’ ora di pensare ad organizzare la SQUADRA !

alessandro ricchi 13.10.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento


North Face Outlet Went to the outdoor sports season, the top of snow-capped mountains, steep peak of the roof once again began to beckon explorers who never stop. In order for explorers of every moment has a peak beyond the limits of product support, the world's leading outdoor sports equipment brand The North Face Outlet Sale of high-peak fluffy down jacket, the selection of high quality gray goose down, so you enjoy the adventure in the light beyond the limits, beyond imagination and beyond the conventional portable warm experience who "feather" Commander feel comfortable wearing North Face Sale Clearance

north face outlet 13.10.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

andiamo Molise facciamoli caaare in mano

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Io voto MOLISE. CAMBIATEVELO QUESTO PAESE.

Carlo schiavon 13.10.11 00:35| 
 |
Rispondi al commento

In bocca al lupo per le 5 stelle del Molise e che, davvero, il cambiamento cominci da voi!
Ne abbiamo un gran bisogno tutti.
A Beppe vanno mille ringraziamenti.
A riveder le stelle! Ciao!

maria c., perugia Commentatore certificato 13.10.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

sono felice che il molise fara' da apripista alla valanga che travolgera' tutti i politici ....E QUINDI molisani RIPRENDETEVI IL VOSTRO FUTURO .....E'FATE SPARIRE QUESTA GENTAGLIA !!http://youtu.be/NnnV9j4aw8U

Gino De Pauli 13.10.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento

grazie! ok!

ma ....

Forza Molise. Se cambia il Molise, cambia l'Italia.

mi sembra un tantino esagerato!
è una regione abbastanza piccola e non determinante!

mah! sarà una battuta d'auspicio, presumo!


grazie

manuela bellandi Commentatore certificato 12.10.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori