Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Agata Christie e i dieci piccoli Stati


Nigel Farage al Parlamento Europeo
(02:39)
farage.jpg

L'Italia ha un debito pubblico insostenibile perché per quasi la metà è posseduto da banche e Stati stranieri. Il Giappone con un rapporto debito/Pil superiore al 200% non fallisce perché i suoi titoli sono stati acquistati in assoluta prevalenza dal mercato domestico. Ci tengono per le palle e hanno nominato un commissario liquidatore. Non vogliono perdere i loro investimenti, in particolare le banche francesi. Se in questi anni avessimo seguito la politica della prudenza, invece di vendere a piene mani i nostri titoli pubblici per Grandi Opere improbabili, Enormi Sprechi, Finanza Elettorale e Infrastrutture Inutili, oggi saremmo liberi di decidere il nostro destino. Non è così. Ci ripetono che non ci sono alternative per evitare che in realtà ci possano essere. I partiti sono dei cadaveri. Potrebbero licenziare tutti i parlamentari, nessuno se ne accorgerebbe. A cosa servono? A sproloquiare dai banchi a nostre spese, mentre le decisioni sono prese dalla Bce e dalla Merkel?
Questo blog, ignorato e spesso deriso, ha annunciato per anni, mentre infuriava il bunga bunga sui media, il disastro finanziario e politico che ci aspettava. La democrazia è ormai un parola vuota, sostituita dall'eurocrazia. La velocità delle decisioni avvenute sopra la testa del Paese ha però in sé qualcosa di strano, di innaturale. Sa di commedia, di teatro dell'Arte. Un senatore a vita in poche ore e un governo di non eletti in una settimana. Il popolo italiano trattato come un servo sciocco. Perché è avvenuto ora? Perché questa fretta? La crescita del nostro Pil, anche se ridicola, è stata superiore nel 2011 alla maggior parte delle nazioni UE, le esportazioni sono cresciute del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il deficit di bilancio è sceso dal 5,5% al 4%. Siamo scivolati sullo spread, ma chi ha fatto salire lo spread in modo vertiginoso in pochi giorni? E per quali scopi?

Intervento di Nigel Farage, presidente del gruppo Europa della LIbertà e della Democrazia al Parlamento Europeo

"Eccoci qua, sull'orlo di un disastro finanziario e sociale e abbiamo oggi nella stanza le quattro persone che sarebbero dovuti essere responsabili. Abbiamo ascoltato i discorsi più ottusi e tecnocratici che abbia mai sentito. Siete tutti a negare! Secondo qualsiasi misuratore oggettivo, l'Euro è un fallimento. E chi è il responsabile? Chi è in carica di voi? La risposta è ovviamente: "Nessuno di voi, perché nessuno di voi è stato eletto. Nessuno di voi ha una legittimazione democratica per il ruolo che ricoprite in questa crisi." E in questo vuoto, seppur controvoglia, è entrata in scena Agela Merkel e viviamo ora in un'Europa dominata dalla Germania. Un'eventualità che il progetto europeo intendeva escludere. Una situazione per prevenire la quale chi ci ha preceduto ha pagato un caro prezzo in sangue. Io non voglio vivere in un un'Europa dominata dalla Germania e non lo vogliono i cittadini europei. Ma voi avete avuto un ruolo in tutto ciò. Perché quando il primo ministro Papandreou si è alzato e ha usato il termine "referendum" lei, signor Rehn lo ha descritto come una "violazione della fiducia", e i suoi amici qui si sono radunati come un branco di iene attorno a Papandreou, lo hanno fatto rimuovere e rimpiazzare con un governo-marionetta. Che spettacolo Assolutamente disgustoso è stato. E non soddisfatti, avete deciso che Berlusconi doveva andarsene. Così è stato rimosso e rimpiazzato da Monti, un ex commissario europeo, un architetto del disastro dell'Euro, un uomo che non era nemmeno membro del Parlamento.
Sta diventando come un romanzo di Agatha Christie, dove stiamo cercando di capire chi è il prossimo che sarà fatto cadere. La differenza è che noi sappiamo chi sono i cattivi. Voi tutti dovreste essere ritenuti responsabili di ciò che avete fatto. Dovreste essere tutti licenziati. E devo dire, signor Van Rompuy, 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, mi ero sbagliato sul suo conto. La definii un "assassino silenzioso delle democrazie degli stati nazionali". Ora non più, lei è piuttosto chiassoso nel suo operare, non crede? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: "Questo non è il tempo per le elezioni, ma è il tempo delle azioni". Per Dio, chi le dà il diritto di dire queste cose al popolo italiano?"

Siamo-in-guerra

Siamo in guerra, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio.
La Rete contro i partiti, per una nuova politica
Acquista oggi il libro o l'ebook


lasettimanabanner.jpg

18 Nov 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (879) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Quasi completamente d'accordo, perché userei più cautela su Monti, che all'antitrust si è dimostrato capace e coraggioso.
L'Itlilia è gravemente malata non solo dal lato "Economico", ma ancor più da quello "Etico"
Per guarire veramente l'Italia bisogna combattere il malaffare e l'illegalità, che comprende un numero elevato di cittadini: organizzazioni criminali e collus; i colpevoli d concussione e corruzione; ladroni e faccendieri pseudo politici; evasori ed elusori fiscali piccoli, medi e grandi; coloro che invece del merito scelgono l'universo della "raccomandazione."
Alcuni tra questi detengono la grande maggioranza della ricchezza!
Comunicare a chi agisce onestamente nella legalità andrebbe ad interessare una parte della cittadinanza, non so quanto grande.
Poiché i numeri contano bisogna recuperare alla legalità i piccoli evasori, poiché degli altri rarissimamente si può recuperare qualcuno ad un comportamento etico.
Monti se vuole comunicare, operando con equità sociale, non so se la maggioranza dei cittadini italiani starebbe dalla sua parte?
Quello che Monti può fare contro il malaffare e illegalità, è l'eliminare il denaro contante e avere una tracciabilita di ogni movimento di denaro con controlli accurati. Così come fare indagare sulla legalità dei grandi patrimoni e loro provenienza.
Allora meglio il silenzio e cercare di salvare il salvabile, per poi promuovere con i giovani e gli anziani un cambiamento radicale, con un Referendum Istituzionale per instaurare la: Democrazia Diretta, tipo Svizzera ab.DD. Questa potrebbe essere la mossa risolutiva.
I partiti perderebbero il loro potere, le leggi sarebbero proposte da un determinato numero di cittadine e sottoposte a referendum elettronico senza quorum, via l'inquinante carta.
Chi amministrerà dovrà avere un curriculum adatto per presentarsi, senza ombre, per farsi scegliere dai cittadini e un Governo che per decidere interpelli i cittadini, in entrambe i casi sempre con Referendum telematico.

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 27.11.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
L'iniziativa del presidente Napolitano se è fatta con lo scopo di un diversivo è da criticare severamente.
In ogni modo secondo me (sono emigrato da 50 anni)questo problema è importantissimo e bisogna risolverlo rapidamente perché civile e umano.
Tengo a precisare che sono daccordo sulla condizione di essere incensurati per lo meno in Italia, invece non sono daccordo sulle condizioni di conoscere la lingua e le nostre istituzioni perché ci sono moltissimi italiani che non riempiono queste condizioni.
Il fatto che per farli lavorare e sfruttarli in modo scandaloso non c'è bisogno che conoscano la lingua e le nostre istituzioni.
Sceptikus

sceptikus 24.11.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

il fratello architetto... del diasastro
interessante questa sintesi di Nigel

alfa beta, Milano Commentatore certificato 23.11.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

MENO DI UN MESE FA' L'ITALIA SI ÈSCOSSA PER LA TOSCANA E LA LIGURIA ENTRAMBE DEVASTATE DALLA FURIA DEGLI EVENTI.ALLA SENSIBILITÀ DEI CITTADINI È CORSO L’APPELLO A CONTRIBUIRE, ALL’ISTITUITONUMERO EMERGENZE 45500, PER DONARE 2 EURO, PER SOLIDARIETÀ E CONDIVISIONERIGUARDO LA TRAGICITÀ DEGLI EVENTI. A CIÒ SI LEVÒ LA POSIZIONE FERMA DEL TGDELLA 7, CON LO SPETT.LE DIRETTORE ERRICO MENTANA, IN PRIMA FILA A PROMUOVERE ESOSTENERE L’APPELLO ALLA DONAZIONE, CIÒ MENTRE SPECIALI ED INSERTI DIAPPROFONDIMENTO, DAVANO RILIEVO ALLA PORTATA DEGLI EVENTI.

OGGI AD ESSERE DEVASTATE SONO LEREGIONI SICILIA E CALABRIA, NESSUNO SPECIALE, NESSUN APPROFONDIMENTO, APPENAUNA NICCHIA NEL TG, NE TANTOMENO NUMERI D’EMERGENZA E APPELLI ALLASENSIBILITÀ’.

COME COMMENTARE.....

E' ASSURDO! COME SI PUO'?

QUALE ITALIA E' QUESTA?

Domenico Vadalà 23.11.11 21:30| 
 |
Rispondi al commento

UNA COSA MOLTO SEMPLICE , FORSE BANALE , ma nessuno ne parla , che cosa? In Italia abbiamo 1800 miliardi di debito pubblico e ogni anno paghiamo un interesse solo interesse pari a 80 miliardi di euro , Abbiamo anche 1800 Miliardi di euro in beni immobili ,MA! se noi Passassimo da un "debito a breve" come è adesso ad un "debito a lungo" "IPOTECA" tipo "MUTUO" 20 anni , noi pageremmo sempre gli stessi 80 Miliardi Euro , anzi per l'esattezza ne pagheremmo 60, ma con la differenza che nella nostra rata annuale 60/80 MILIARDI EURO è compresa anche la rata di "QUOTA CAPITALE" cioè interessi+rata capitale,SIGNIFICA che TUTTI NOI , FRA 20 anni , AVREMMO AZZERATO IL NOSTRO MUTUO, DEBITO PUBBLICO . PAGATO TUTTO ,TUTTO TUTTO ...!!!!! DIFFICILE !!, SECONDO VOI?

alessandro f., vasanello Commentatore certificato 22.11.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

...dopo le risate di sarko e merch, quelle italoeuropee di barros e mont e, delle sue vite precedenti...

Andremo a fondo!!!

http://video.corriere.it/

anib roma Commentatore certificato 22.11.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto stupito dal fatto che Grillo inserisca l'intervento di Farage, un personaggio inqualificabile, un misto tra la perersione di Borghezio e la stupidità di Gasparri. Sarebbe stato molto più educativo l'intervento di Verhofstad. Nigel Farage, il cui partito in GB non ha nessun seggio in Parlamento, in Europa ha la libertà di dire quel che vuole e infatti dice proprio cose qualunque. Farage si fa forte delle debolezze altrui, ma lui propone il peggio del peggio. Come Adolfo, che giustamente se la prendeva con i banchieri anglo-francesi e le condizioni finanziarie imposte alla Germania dal Trattato di Versailles. Aveva ragione? Si, e venne pure eletto democraticamente. Grillo, stavolta hai toppato alla grande e me ne dispiaccio proprio tanto. Farage? Vaffan...

Massimo Carbone 22.11.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai si è capito dove si è caduti e con il mediatico anche per colpa di chi! Adesso è giunto di proporre delle soluzione valide per uscire da questo vortice che ha arricchito la politica con la complicità dei sindacati. Il popolo è con te Beppe, ai colletti bianchi è giunta l'ora di sporcarsi le mani.....

eraldo pesci Commentatore certificato 22.11.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di Farage sembrano aver avuto la forza di una deflagrazione in seno al Parlamento europeo quando in realtà ha detto, a mio avviso, delle cose ovvie e scontate su cui non è lecito dubitare.. che il Governo in Grecia, come in Italia, sia stato imposto dalla Commissione Europea con la complicità di BCE e FMI è un dato incontrovertibile.. come incontrovertibile è l'effetto che questo ha determinato, ovvero la perdita della sovranità popolare e lo svilimento della democrazia. Si è creato, infatti, un pericolo precedente perchè da ora in poi, quando un governo legittimamente eletto non adotta le misure di austerity imposte dalla Comunità europea, potrà sempre essere esautorato con la scusa dello spred e della crisi finanziaria. Questo rende i politici ancor più succubi delle elitè economiche-finanziari internazionali e priva i cittadini di ogni legittima aspirazione di autodeterminazione.

Nicolass 21.11.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma grande, grande, grande mister FARAGE!! ce ne fossero.... grazieeee

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo continuuare a vedere i nostri politici esibirsi in televisione dall' alba a notte inoltrata ?
Ma quando lavorano ?

Mariagrazia VOGHERA 20.11.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini Italiani dovrebbero unirsi e dichiararsi disposti ad ogni tipo di sacrificio , solo a condizione di ridimensionare la spesa pubblica , dimezzando il numero dei parlamentari etc.Si dimezzerebbe così anche la corruzione e lo spreco di denaro pubblico. Sono mai stati calcolati i soldi sprecati per tutte le opere iniziate e mai portate a termine e/o terminate e inutilizzate e/o completamente inutili?
E' così difficile creare un movimento apolitico che aderisca ad un progetto del genere ? Uniamoci sia di destra che di centro e di sinistra e scendiamo in piazza, senza urla e violenza ,protestiamo civilmente ma con fermezza. Non abbiamo più nessuno in cui credere , nessun partito politico da votare , il sistema politico Italiano così come è non ha più senso di esistere Basta Basta Basta

Mariagrazia VOGHERA 20.11.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

condivido in toto
come si fà a dargli torto

mauro kealsima () Commentatore certificato 20.11.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE N. FARAGE!!

francesca barisan 20.11.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Un attacco molto sorprendente ai "signori" del Parlamento europeo, benché molto piacevole da sentire. Le risatine di sufficienza di Schultz, s'è vero che succederà a Van Rompuy, la dicono lunga sul credito che questi esseri ritengono d'avere su tutte le popolazioni d'Europa.
Però, una domanda mi sorge spontanea: come mai quest'appassionata difesa di Farage nei riguardi dell'Italia e del piccoletto d'Arcore?

Domenico Falconieri Commentatore certificato 20.11.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente d'accordo.
http://iosospetto.blogspot.com/

Alessandro Conte 20.11.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Io non so se il tipo sia un estremista,indipendentista o quello che volete;peró ha detto delle cose correttissime...ricordo a chi non lo sa che il parlamento europeo é stato eletto da circa il 40% degli europei con diritto al voto.riflettere prego

rodolfo padalino, boltaña huesca Commentatore certificato 20.11.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

intervento fantastico di questo tipo.sottoscrivo.

rodolfo padalino 20.11.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

I CONTENITORI NASCONO COME I FIORI - E’ ora di dire basta alle assurde e costose iniziative da parte del comune di Napoli! Diffidare ai sensi della trasparenza tanto sbandierata dalla nuova amministrazione dal perpetrare opera di occupazione di suolo pubblico con i famosi cassonetti della differenziata, ora anche degli indumenti. Grazie ai contenitori, le strade si sfasciano e le situazioni di malasanità aumentano. Qual è stato il costo di distribuzione indiscriminata di questi nuovi contenitori? I cittadini sono stanchi di vivere in questa discarica pubblica fatta di edifici ASIA. Invito le autorità comunali competenti a chiarire la loro posizione in merito, perché devo decidere, come tanti altri cittadini, da chi difendermi dai partiti o dalle istituzioni.

Silvana Geirola, Napoli Commentatore certificato 20.11.11 03:23| 
 |
Rispondi al commento

L'alternativa è non fare pagare il debito alla gente che lavora,ma cacciare l'esercito di parassiti che dissangua il paese;invece obbedienti come sempre pagheremo delle tasse folli e i parassiti statali si moltiplicheranno ancora.

flavio r. Commentatore certificato 20.11.11 02:10| 
 |
Rispondi al commento

non mi piace questo discorso, sono dalla parte di beppe ma non lo condivido affatto, l'alternativa quale era? andare alle elezioni? gente che ha votato lega? pd? pdl? cosa vi sareste aspettati un trionfo del 5 stelle? io trovo invece che l'unico potere in grado di fermare questa banda è l'europa, con i sui interessi per carità, colpo di stato? ma di che parliamo, neanche l'esercito si sarebbe preso una bega simile, mi sembra retorica parlare di libertà quando non si riesce ad avere neanche un governo eletto decente, ho sopportato il pd e pdl per quanto? non posso aspettare monti per un anno? e poi giudicare.. retorica ancora? basta

marco g., roma Commentatore certificato 20.11.11 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Questi articoli sono davvero un brutto colpo alla propaganda dominante,i citrulli imbalsamati si indispettiscono severi...qualcuno potrebbe svegliarsi!!!Non sia mai.

flavio r. Commentatore certificato 20.11.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

domenica 20 novembre 2011
dichiarazione spontanea di Bruno Bellomonte alla fine del processo. video di Bruno Sino

Mariano Orrù 20.11.11 01:06| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesima strizzata d'occhio all'elettorato becero-leghista.

Beppe, basta!

Ci mancavi pure tu con sta storia dell'hooligan inglese amico di Speroni e di Borghezio che da fuori di matto con ovvietà pseudo cospirazioniste del solito Pluto, il cane catto giudaico massonico.

Ekecazzzz!!!!! beppe.... non esageriamo!

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 19.11.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Perché il Movimento 5 stelle non fa proprio il progetto del Prof. Giacinto Auriti: MONETA AL POPOLO.
La proprietà della moneta deve essere dei
cittadini non delle Banche Centrali.


http://www.youtube.com/watch?v=nb1I0grW3FI

sergio vetrone 19.11.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato un'occhiata, pare che il signor Nigel Farage sia il segretario del Partito per l'indipendenza del Regno unito (UKIP), un piccolo partito ultraconservatore ed euroscettico. Perchè dare tanta rilevanza alle parole di un estremista inglese?

Gian Marco 19.11.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento

>>>ICI IRPEF IMU E PATRIMONIALE
oggi ho avuto modo di parlarne con un mio amico e sono rimasto sconvolto.Ho pensato immediatamente al blog, a condividere le mie informazioni e
non ho neanche controllato se l'argomento è gia stato trattato.
Questi sono pazzi. Per quelli di noi che,tra mutui e sacrifici variihanno comprato una prima casa, badate bene: parlo di una prima casa, scattano meccanismi perversi. Primo, lo sappiamo, la reintroduzione dell'ICI che sarà però,con elevatissima probabilità,accompagnata da una revisione della rendita catastale dell'immobile: Il che significa che, mediamente, per una casa di 90 mq si può considerare una rapporto di 1:4. Tradotto in moneta sonante: una tassa annua di 800(ottocento) euro. La rivalutazione della rendita catastale innesca un aumento immediato dell'Irpef che si va ad aggiungere alla nuova imposta IMU (per chi la paga) ed a un probabile aumento della TARSU senza considerare che anche il costo del passaggio di proprietà, per quelli che vorranno o dovranno vendere, subirà il relativo aumento con tutte le conseguenze annesse.
E' un pacchetto pazzesco, ancora una volta a danno delle classi meno abbienti, di tutte quelle persone che si sono sottoposte ad anni di sacrifici per vedere realizzato il sogno di non dover pagare una locazione che aumenta anno dopo anno, di non dover subire le spese imposte con le approvazioni di lavori migliorie ed innovazioni dalle lobby assembleari condominiali. Questa legge, non preceduta da provvedimenti per l'aumento della produttività e dell'occupazione, lungi dal risollevare le sorti dell'Italia avrà come effetto di mettere la gente sul lastrico perchè non è pensabile che una famiglia con entrambi i coniugi occupati (barzelletta del giorno) che percepiscono gli stipendi che percepiscono potrà far fronte a tale provvedimento; tanto meno potranno scegliere di andare in fitto (dati i prezzi correnti); l'Italia è infatti la nazione dove il valore medio degli immobili per mq ha risentito me

Francesco C. Commentatore certificato 19.11.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI PIACEREBBE UN BEL POST O UN BEL DOCUMENTO CHE RACCONTASSE COME SI FORMANO I TASSI DI INTERESSE SUI TITOLI DI STATO, SIA CONSIDERANDO IL MERCATO PRIMARIO CHE IL SECONDARIO, CONSIDERANDO I MECCANISMI DELLE ASTE PUBBLICHE E DELLA BORSA.
CIò AL FINE DI METTERE IN LUCE COME POSSIBILI CARTELLI DI GRANDI COMPRATORI O VENDITORI, POSSANO INFLUENZARE E FAR PRENDERE DIREZIONI DESIDERATE AL MERCATO DEI PICCOLI COMPRATORI-VENDITORI, OSSIA POSSANO USARLI PER AMPLIFICARE INPUT SCIENTIFICAMENTE EMESSI. IN ALTRE PAROLE COME OLIGOPOLI E CONCENTRAZIONI DI CAPITALI POSSANO DETERMINARE UN MERCATO TUTT'ALTRO CHE LIBERO. SE OLTRE A CHIARIRCI IL MECCANISMO, QUALCHE ECONOMISTA INDIPENDENTE SI PRENDESSE LA BRIGA DI RICOSTRUIRE ED ANALIZZARE I MOVIMENTI DI ACQUISTO-VENDITA DEI TITOLI DI STATO DELL'ULTIMO ANNO, FORSE AVREMMO QUALCHE STRUMENTO IN PIU' PER STRUTTURARE UNA VISIONE CRITICA E PIU' REALISTICA DEI FATTI. FATTI CHE SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI E CHE SONO SOLITAMENTE PRESENTATI COME FENOMENI NATURALI, MA CHE TALI, SICURAMENTE NON SONO. CARI ECONOMISTI, AVANTI CON LE MENINGI, GRAZIE

ROBERTO SCIUTO 19.11.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se davvero "siamo in guerra", e io lo credo, penso che anziché apparire sonnolenti, forse aspettando il peggio, forse stanchi, annoiati da questo marciume e da questa nuova fase pseudopolitica che non promette nulla di nuovo e di buono, anzi..., di un'ennesima usurpazione di un potere da parte di una pletora di ennesimi non eletti, non ritieni che sia il caso di fare qualcosa, cioè, fare sentire la nostra voce e il nostro dissenso verso queste soluzioni che si stanno estendendo a macchia d'olio in Europa?
Se Nigel ha visto bene e lontano, prima o poi toccherà al Portogallo, alla Spagna, alla Francia, e via cantando, avere altri uomini della Goldman Sacs a capo dei loro governi.
Se l'Euro e una delle cause che generano i guasti dobbiamo pur far sapere qual è il nostro pensiero ufficiale, se siamo o no d'accordo con questo governo e con le cose che si annunciano, dobbiamo pur dire qualcosa in merito. Insomma, un Movimento che si accinge a ricoprire un ruolo nazionale, deve fare sentire la sua voce con manifestazioni e parole d'ordine chiare, misurate, mirate e soprattutto "forti", nel senso che devono essere veri e propri messaggi di una nuova compagine politica che si propone per la guida del Paese con un obiettivo nuovo, indigesto a tanti, ma utile a tutti.
Io e tanti Attivi di Rimini, e non solo, sono pronto a dare quanto chiedo. Perché non farlo tutti assieme? Cordialità. Itaca

italo carbonara 19.11.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo il blog stesse cadendo in basso diventando davvero populista ripetitivo e propagandista di basso livello.
Da anni non veo più un post tecnico\scientifico.

Almeno questo post è un buon articolo.

Chiaro conciso e con un report dall'europarlamento...

ai a. Commentatore certificato 19.11.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Cosa pensiamo che cambierà con l'attuale governo,
proprio niente.
Certamente i poteri forti non saranno neanche sfiorati dalla manovra Monti la casta continuerà a percepire stipendi d'oro.Ricchi saranno più ricchi.
Come sempre il popolino o italidioti come me(pensionato 66 anni) mettono la coda in mezzo alle gambe e seguono il padrone.
Eppure il 2001 non è poi tanto tempo fà,purtroppo noi no siamo il popolo Argentino.
Ci mancano i coglioni che non abbiamo più.

germoglio 19.11.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Sig.Grillo, ma, lei non ha sempre detto che il Governo Berlusconi (il male dei mali) era anticostituzionale, pieno di delinquenti pregiudicati, di prostitute, sfaticati, accattoni e quant'altro? Bene. Ora lo abbiamo cambiato con personaggi che sono (fino a prova contraria) l'esatto opposto di Berlusconi e della sua gang! Non le va ancora bene! Certo non le andrebbe bene nemmeno un Governo di sinistra,perchè sarebbe composto di uomini "normali" e normalmente collusi con il peggio del peggio! Si è vero, lei ha sempre detto che tutti i Governi erano della stessa pasta, hanno tutti contribuito a sfasciare l'Italia, a disastrare il suo territorio, compreso il grande difensore, il "grande" Pecoraro Scanio! In Italia tutto va male, non esiste nulla di onesto, nulla di sicuro. Concluda! Ci dica dove trovare le armi per fare la rivoluzione o suicidarci! Ci dica se l'unico sistema per salvare l'Italia e l'Europa (che a lei non piace per gli stessi motivi per cui non piace il politicante italiano) dobbiamo votare Movimento 5 Stelle! Guardi che se tutto, poi, dovesse andare male, la verremmo a cercare per appendere anche lei in Piazzale Loreto! Sto scherzando! So benissimo che lei sa altrettanto benissimmo di non correre questo rischio! L'importante è che il blog e gli altri numerosi suoi affari vadano bene e tanti vi sfoghino il loro odio, la loro inconcludenza, i loro fallimenti e la loro nullità! Auguri Italia e auguri anche a lei, Sig.Grillo!!!

Volatile pn 19.11.11 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Erri de Luca
I banchieri credono al profitto. Che per me non coincide con il bene pubblico.
Quando la politica non ha più il progetto, i tecnocrati impongono il loro progetto .
Impongono agli Stati la loro contabilità. I ristoranti non sono pieni. Al supermercato
vedo i nuovi poveri e li riconosco perché camminano lenti, studiando i cartellini dei prezzi. Se vedi che li guardi, mettono nella sporta un oggetto costoso. E poi lo ripongono.
I conti pubblici sono fuori controllo, quelli delle banche sono in crisi, quelli privati sono sani. E adesso é all’Italia del piccolo risparmio che si presenta il conto dei grandi sprechi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Erri de Luca

Berlusconi oggi é come Gheddafi.Solo che c’é una differenza: lui non lo ha ancora capito
Gli autocrati funzionano così:Gheddafi ha capito quando é finito nel buco.Quando uscirá dal buco anche Berlusconi,capirà pure lui
Come tutti gli italiani sono contento del cambio di insegna e dei lavori in corso.Però c’é un paradosso:ora che la finanza ha portato al fallimento gli Stati,gli uomini della
finanza vengono chiamati a salvarli
'Noi' era un pronome che ha difeso gli ultimi e sgomentato i potenti.Che fine ha fatto quel Noi?
Non si é estinto.Ma si é frammentato in tante piccole comunità.Una bella fetta della mia generazione ha conosciuto l’enorme vastità di questa parola.Una bella fetta dell’ultima generazione si sta preparando a riscoprirla.Ma non é un’impresa facile
Indignati:giorni fa ero a New York.Ho visto la loro Liberty place e quelle tende mi sono sembrate una riappropriazione di spazio collettivo
Vedo una nuova idea di speranza che si sta agglutinando.Manca ancora la temperatura,al suolo,che accenda le passioni
A fonte di questa speranza c’é stata una rinuncia delle classi dirigenti a difendere i propri valori
Hanno rinunciato a immaginarsi come opposizione, riescono a pensarsi solo come concorrenti.La differenza è enorme.Il concorrente vende la stessa mercanzia ad un prezzo diverso. Un oppositore immagina un prodotto nuovo e diverso
Il bello é che alla fine l’incasso lo fa sempre la bottega della destra
In questi anni abbiamo visto la politica costruita sull’egoismo,sulla paura,sul risentimento.Ma come ha dimostrato Obama,anche i sentimenti nobili sono strumenti utilizzabili dalla politica
Noi abbiamo sublimato l’idolatria del denaro in politica.Prima eleggendo premier Paperone,poi al Quirinale un governatore della Banca d’Italia,e poi come leader curatore un professore di Economia
Monti,nel momento in cui si avvia a chiedere sacrifici drammatici al paese,ha fatto bene ad accettare il seggio a vita.E malissimo a non rifiutare lo stipendio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

VIVIAMO TROPPO PER SENTITO DIRE E TROPPO POCO PER ESPERIENZA VERA!

libero pensiero perciò pazzo 19.11.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eccolo un chiaro esempio di "caccia agli U.F.O.
con il primo commento si ha chiara la visione globale del vero problema d'altra parte , ora, la demenza della LEGA-Nord è all'opposizione, no !

con il secondo commento si devìa l'attenzione e si cerca la "goldman-sachs" sui BARCONI DEGLI IMMIGRATI ...

risultato finale : IL PAESE KAPUT per colpa di questi STRONZI PATENTATI !!!


►►►
La C.B Ferrari, (settore pale per turbine a gas e vapore ) metalmeccanica di 180 dipendenti, è stata acquistata dai cinesi della Jingcheng Holding Europe
produrremo qui .....
tra un paio d'anni presi materiali e know toglieranno le tende!!!
D'altro canto quando nel 2001 presso la Goldman Sachs venne coniato l'acronimo BRIC (oggi BRICS: Brasilie Russia India Cina Sudafrica) le cose erano già chiare!

Onorato Aristogitone 14:16|

►►►►

LIBIA. Riprendono gli sbarchi, l'Italia salva 44 profughi‎ Vita
Sbarcati a Lampedusa occupavano abusivamente alloggi alla Baiona ...
Sbarchi: recuperati 27 migranti dopo l'sos a largo della Sardegna
Sbarchi di immigrati in Salento Rintracciati 25 clandestini

Onorato Aristogitone14:41

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 19.11.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento

l'appello di Fini viene rivolto agli italiani: "Dobbiamo aprire una fase nuova della stagione politica: noi ci siamo uniti nel Terzo polo con gli amici dell’Udc, dell’Api e dell’Mpa e gli italiani si uniscano a noi per cambiare il paese".


la promessa di lasciare la presidenza della Camera non appena Berlusconi si fosse dimesso. Ma non importa, anzi, come ha detto Fini stesso: "Il passato è passato, le polemiche appartengono a un'altra stagione, guardiamo avanti".

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blitz dei carabinieri negli uffici dell'ente che si occupa di servizi del traffico aereo e nelle abitazioni di alcuni dirigenti. Pugliesi, con l'imprenditore Di Lernia e in accordo con il consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola, avrebbe versato 200mila euro a febbraio 2010 a Giuseppe Naro, segretario amministrativo Udc, che ha sempre negato ogni responsabilità. Il reato contestato è quello di finanziamento illecito


tutti nativi di sondrio!!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIETE TUTTI DELLE CAPRE...TUTTI
bla bla bla bla bla,ma nel CULO vi ci entra ogni cosa......
Propio il PD che doveva dare qualcosa a noi ha votato il governo tecnico.E TIé
Le pensioni,l ici e altro NON SI TOCCANO e voi CAPRE NON REAGITE,state fermi come una troia.
MALEDETTI si tutto il governo..
MA MALEDETTA sta societa italiana che vuol cosi

ALLORA GRILLO CHE CAZZO VI LAMENTATE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!VAFFANCULO TUTTI;TUTTI e prendetelo pure nel culo,io mi dissocio completamente da sta societa di gente CAPRA!!

Roberto Venturi 19.11.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Fabbricavano certificati di soggiorno e marche da bollo falsi per extracomunitati clandestini nelle province di Napoli e Caserta, per un valore di 20 milioni di euro.

portesse venire un tumore fulminante a sti animali!!!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

avvistata e scortata a riva un’imbarcazione carica di immigrati con 171 persone di nazionalità somala e egiziana, di cui 54 minorenni.


Ben arrivati compagni migranti.

Il kit di benvenuto comprende vitto, alloggio, sigarette, schede telefoniche e piccolo reddito sociale.

Per eventuale sesso potete rivolgervi alle crocerossine rosse buoniste, rivoluzionarie, antiitaliane rosse viola arcobaleno di solito antileghiste.
Per un supplemento di sesso, potete prendere la prima che vi capita a tiro .

Se sarete stanchi, inscenate una finta rivolta e fuggite, i nostri addetti hanno l'ordine di non ostacolare in nessun modo la fuga, e fingere anzi un falso inseguimento nelle campagne e nei boschi.

Per raggiungere i luoghi che desiderate, viggiate gratuitamente sui nostri treni, ovviamente accampati come pastori della savana, occupando, in due, sei posti a sedere.

Per le moschee, ci stiamo attrezzando, ci vorra’ qualche annetto di attesa

I sinistri stanno gia' preparando la bilancina, bustine, e l’occorrente per tagliare male eventuali droghe.

Cercate di non fare i bisogni sui monumeti, qui non siamo del deserto che quando scappa scappa!!

Potete fermarvi quanto volete: Non createvi problemi per la luce (attaccatevi al vicino) contributi inps (una pensione di anzianita’ non la si neghera’ a nessuno tantomeno ai parenti rimasti in patria) tasse (tanto quache giudice trovera’ la scusante che non conoscete la lingua )


Se volete espatriare, vi daremo un permesso di soggiorno straordinario, anche se ormai ci hanno sgamato, e i francesi ci prendono a schiaffi, e ci deridono.
Voi provate comunque a passare il confine in altro modo.


Se invece volete restar qui, e unirvi alle altre migliaia di clandestini come voi, sappiate che il foglio di via o il permesso di soggiorno in Italia, sono esattamente la stessa cosa, non contano nulla, qui siete, e qui restate quanto volete


Benvenuti in italia, il paese dei fessi che vi manterra’ a vita!!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono accusati, a vario titolo, di avere compiuto 10 rapine in villa ... cinque albanesi

facciamo alla svelta che qui tra poco crolla tutto e ci tocca trovare un'altra nazione piena di rossi sinistri pacifisti sbandieratori nullafacenti buonisti e ciula (causa la famosa intoccabile costituzione) da depredare!!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Via i vitalizi per gli ex parlamentari dalla prossima legislatura. lo ha precisato il presidente della camera, Gianfranco Fini,


l'importante e' che mi prenso il mio con questa legislatura .... e quindi da subito non sara' possibile

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ti leggo da molti anni con interesse. sei uno dei pochi in italia che riesce a stimolare conversazioni interessanti e nella maggior parte dei casi ci siamo trovati in accordo.

non capisco pero' il perche' di questo disperato tentativo di distruggere gli sforzi che il nuovo governo sta facendo.

siamo stati in balia di farabutti per anni, sia a sinistra che a destra. per una volta dopo venti anni abbiamo bisogno di persone che promuovano cambiamenti concreti. questi sono necessari e la tempistica e' fondamentale.

la cosa piu' grave sarebbe andare alle urne ora: vorrebbe dire non poter promuovere le riforme e inevitabilmente dichiarare bancarotta. vorrebbe inoltre dire riaprire le porte ai farabutti che ora fortunatamente sono per strada. vorrebbe dire 20 anni di recessione (invece dei probabili 10).
lasciamo che monti faccia il suo lavoro.

sull'europa il discorso e' lo stesso. e' necessaria una solida unita'. ora!
uscire dall'euro sarebbe un disastro finanziario di proporzioni inaudite. abbiamo costruito una unione monetaria forte, stabile con una grande reputazione. sfortunatamente manca l'unione fiscale. e' inevitabile che un leader in europa prenda le redini e cerchi di portare avanti il progetto. la merkel ci sta provando. questo video di Farage fa ridere. evidenzia dopo 60 anni le paure e le debolezze del popolo inglese nei confronti dell'europa. evidenzia anche la loro ipocrisia dopo aver ripetutamente evitato di supportare l'unione e soprattutto di offrire aiuti. cerchiamo di non alimentare populismi razziali e rimaniamo uniti.

ultimamente nei tuoi messaggi sei sempre stato solo distruttivo. ora, oggi, non serve. ora serve essere uniti e ricostruire il paese. serve anche il tuo aiuto.

distinti saluti
signor carlo

ps1
chiunque scriva per te i commenti economici e' un ingenuo ignorante. ti consiglio di cambiare.

ps2
idem per quella lettera dall'argentina. patetica, distruttiva, quasi fascista. poi da che pulpito viene la predica!

signor carlo 19.11.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«O l'Italia si salva tutta assieme o affonda tutta insieme». Ha sottolineato il presidente della Camera, leader di Fli,


no,no, facciamo ancora in tempo a lasciar il sud, lo svendiamo al nordafrica, e il resto dell'italia potra' tirare avanti ancora una decina di anni

forza Bossi, pensiamo ai cassi nostri e vaffanculo l'unita' d'Italia composta da cicale romane e ideologia del ca nisciuno e' fesso!!!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ancora alla Sfinge, l'Alfiere del Faraone.
Troppi Simboli.
Siamo nel Regno di Ra.

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

io ho sentito che questo qui ha parlato di come l'europa doveva servire a mantenere l'indipendenza dalla germania...testuali parole ...conquistata col sangue...solo un cretino puo' dire certe cose..

stefano ., bologna Commentatore certificato 19.11.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

io chiedo una sola cosa semplice e pulita:


VOGLIO CHE L'ITALIA BATTA DI NUOVO MONETA PROPRIA, UNA MONETA CHE ABBIA UN SOLO CREDITORE, NOI STESSI!!!!! E QUINDI NESSUN CREDITORE!!!

RIVOGLIO LA LIRA!

VOGLIO CHE LA ZECCA SIA DINUOVO DI STATO E CHE BATTA LA NOSTRA MONETA, SOLO COSI SI AVRANNO SEMPRE DISPONIBILI I FONDI CHE SERVONO!

ABBIAMO REGALATO LA NOSTRA MACCHINETTA FABBRICASOLDI AL VICINO E ORA DOBBIAMO COMPRARE LA STESSA MONETA DA LUI!

RIVOGLIO LA NOSTRA MACCHINETTA FABBRICA SOLDI!

RAFFAELLA x. Commentatore certificato 19.11.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La C.B Ferrari, (settore pale per turbine a gas e vapore ) metalmeccanica di 180 dipendenti, è stata acquistata dai cinesi della Jingcheng Holding Europe


produrremo qui .....


tra un paio d'anni presi materiali e know toglieranno le tende!!!


D'altro canto quando nel 2001 presso la Goldman Sachs venne coniato l'acronimo BRIC (oggi BRICS: Brasilie Russia India Cina Sudafrica) le cose erano già chiare!

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cina, migliaia di operai in sciopero Scontri con la polizia
18 novembre, 23:34
PECHINO - Migliaia di operai hanno dato vita a violente proteste contro i licenziamenti e i tagli dei salari a Dongguan, una città industriale nella provincia del Guangdong, nella Cina meridionale. Secondo il quotidiano Mingpao di Hong Kong le proteste si sono verificate in una fabbrica di proprietà della taiwanese Yue Cheng, che produce scarpe sportive per marchi internazionali come New Balance, Nike e Adidas. I lavoratori hanno dato vita alle proteste ieri, dopo che erano stati annunciati tagli ai salari e i licenziamenti di 18 dirigenti di medio livello. La fabbrica ha circa ottomila dipendenti. Il China Labour Bulletin di Hong Kong, una pubblicazione di esuli cinesi che segue con attenzione le vicende industriali, afferma che circa settemila operai hanno preso parte alle proteste.
Secondo il Mingpao ieri pomeriggio gli scioperanti si sono scontrati con la polizia e dieci lavoratori sono rimasti feriti. Gli operai sostengono che la direzione intende spostare la fabbrica nella vicina provincia dello Jiangxi, dove i salari sono più bassi che nel Guangdong, una delle regioni più industrializzate della Cina. In questi giorni i "microblog" cinesi - i brevi messaggi che vengono inviati su Internet - sono pieni di denunce secondo le quali un gran numero di piccole imprese che operano nel sud della Cina sono sull'orlo del fallimento a causa del crollo delle esportazioni verso Europa e Stati Uniti.
La fabbrica al centro delle proteste - che secondo il giornale sono terminate mentre sono in corso trattative tra direzione e lavoratori - è tipica del sud della Cina. Di proprietà di imprenditori molto spesso di Taiwan e di Hong Kong che lavorano su commissione per le grandi multinazionali manifatturiere, la Yue Cheng impiega migliaia di immigrati dalle zone più povere della Cina che negli ultimi 20 anni si sono riversarti nelle zone del sud e della costa orientale, cuore del

ippolita ., genova Commentatore certificato 19.11.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe, anche se la situazione italiana sembra senza via d'uscita, la partecipazione ai referendum, il grado di indignazione di questo Paese,dimostra che c'è ancora speranza. La gente ha capito, ha voglia di riscattarsi, di riprendere nelle proprie mani il destino di questa nazione, per troppo tempo affidato alle mani di farabutti della peggiore specie.Sembra che ci stia svegliando da un lungo sonno.Dobbiamo organizzarci, fare sentire la nostra voce, le nostre idee, con tutti i mezzi di comunicazione disponibili. in fondo il neogoverno Monti si fa forte in questo momento del consenso dell'opinione pubblica. questo è il suo punto di forza...allora vuol dire che possiamo provare ad esercitare la nostra- tanto sbandierata-sovranità popolare anche con le forme che proprio tu hai inaugurato( blog, piazze,referendum,ecc.).non gettiamo la spugna!!!

Tito 19.11.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.famigliacristiana.it/informazione/news_2/articolo/monti-e-ora-di-fretta_181111171153.aspx

"verrà il momento dei sacrifici: ripristino dell’Ici, abolizione o restrizione delle pensioni di anzianità, forse aumento dell’Iva del due per cento, forse una patrimoniale per le fasce di reddito più agiato (ma Berlusconi non la vuole). "


-------

Giusto per capire meglio....visto che secondo le paole di Monti "dovevano essere sacrifici a chi ha dato di meno finora....."
1) pensioni di anzianità: oggi colpiranno persone che sono al lavoro da almeno 40 anni, sicuramente secondo Monti, ricchi sfondati!
2) Aumento dell'IVA. Colpirà nel mucchio, ma i più poveri subiranno una botta maggiore, mentre per i ricchi il 2% non gli fara un baffo
3) Patrimoniale....NON SI FARA PERCHE' BERLUSCONI NON LA VUOLE.....
e tanti saluti all'equità sociale!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre più convinto che dietro il golpe bankario del governo monti ci sia il Vatic-ano.
Altro che madonnina presa a calci! Qui sarebbe da bruciare pure S.Pietro con tutti i pretacci dentro.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Dalla gnocca nel governo alla passera sempre nel governo, cos'è cambiato?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Appello" del Papa ai responsabili politici ed economici "dei Paesi africani e del resto del mondo" a non "manipolare i propri popoli"

E detto da chi lo fa da 2000 anni è una garanzia!!!

carmine d9 Commentatore certificato 19.11.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

= Suscitano quantomeno curiosità le parole dell’ex Premier Silvio Berlusconi, da una decina di giorni dimissionario dopo la forte pressione dei mercati internazionali. Dopo aver dominato la scena dell’informazione italiana per 18 anni, l’intramontabile leader del Pdl sembra pronto ad aggiornarsi con i tempi: “utilizzeremo tutti i media che è corretto utilizzare, soprattutto pensiamo ad una forte presenza sulla rete“. Riuscirà il magnate dei media, l’uomo degli “editti bulgari” e delle telefonate nelle trasmissioni di approfondimento ad imporre la sua presenza anche nell’unica realtà informativa senza padroni? In arrivo dunque un canale web? =

eh-eh... mi sa che il piccolo idiota di arcore
proprio non abbia capito che cosa sia la rete...
provasse a chiederlo a gogol :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.11.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo agli appartenenti Movimento 5 Stelle; siate propositivi, rimettete i gazebo in piazza e fatevi vedere dalle persone, raccontate come secondo voi si può avviare l'uscita dalla crisi. Spero che anche Beppe Grillo comprenda che è necessario elencare idee con meno disfattismo.

Cordialmente

Angelo Trischitta 19.11.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ci manca il senso della Storia, preferiamo vivere in un eterno presente, incapaci di costruirci un futuro.

Il debito pubblico sembra che lo scopriamo oggi.
Come eravamo messi con la lira, sembra storia di mille anni fa.

Diventeremo mai adulti? Forse fanno bene i politici a prenderci per il culo come fanno sicuramente bene all'estero a trattarci da peracottai.

Stefano V. Commentatore certificato 19.11.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

per capire meglio la situazione cerchiamo di mettere a confronto le due proposte di riforma del mercato del lavoro monti-berlusconi:

berlusconi

premessa: ha sempre cercato di eliminare l'articolo 18 cercando di trasformare in un colpo solo tutti i lavoratori in precari.

ultime riforme proposte:

1) possibilita' dell'azienda di licenziare chi e quando vuole con l'assenso del sindacato piu' rappresentato. per una grande azienda e' un giochetto da ragazzi comperarsi un paio di sindacalisti, e del resto deve essere la legge non le persone a tutelare i diritti della gente.

2) licenziamento sempre con metodi spicci con il lavoratore che pecepisce pero' per due anni l'80% dello stipendio, poi finito.


proposta monti:

1) assunzione con contratto a tempo indeterminato con i diritti che aumentano per il lavoratore mano a mano che passa il tempo, cioe' praticamente il tempo di "prova" del lavoratore cresce.

2) per i contratti a tempo determinato un aumento della busta paga del lavoratore che a parita' di ore guadagnera' di piu' di quello a tempo indeterminato. questo permette al lavoratore di avere comunque una equa busta paga ed e' un disincentivo per le aziende ad approfittare di certi contratti lavorativi. p.s. oggi succede il contrario, le asziende, per le leggi fatte dai berluschini, sono piu' invogliate a prendere lavoratori precari, li pagano di meno e li sbattono a casa quando vogliono. mica per niente berlusconi e' un grande corruttore.

3) studio e introduzione di ammortizzatori sociali per i lavoratori lasciati a casa.


se siamo stati attenti alle varie discussioni che ci sono state in qeusti giorni nelle varie trasmissioni e a quello che ha detto nei suoi discorsi monti, questo e' il suo progetto di riforma del mondo del lavoro.


mi sembra che la differenza tra le riforme berlusconiane e quelle dell'attuale governo siano l'opposto, quella di berlusconi guarda ai paesi del maghreb e alla russia degli zar, quella di monti all'europa dei paesi piu' evoluti.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 19.11.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

ZUCCOTTI PARK (R.Saviano) :

... Ogni giorno si tengono due assemblee generali, ma siccome a New York occorre un permesso anche per un megafono e Occupy Wall Street non è autorizzata, i contestatori si sono inventati il "microfono umano". La persona che sta facendo un discorso si ferma, lasciando che le persone vicine ripetano quel che ha detto, e questo produce un ulteriore effetto aggregante....
---------------------------
Questo è veramente notevole, senza megafoni l'effetto è anche più dirompente.
Le voci umane nude, tonanti non hanno uguale.
Bisogna ricordarsene al prossimo raduno o vday che sia, anche se i megafoni non fossero vietati.

La mafia, l'omertà, l'egoismo e l'acqua in bocca prima ancora di incarnarsi in associazioni per delinquere è un'epressione antica dell'animo umano, perniciosa, che ci portiamo dietro da millenni.
Qualcuno direbbe che appartiene al nostro ancestrale cervello di rettile.
Siamo ad una svolta epocale planetaria ?
Penso di si.
E non c'è alternativa.
Forse, prima di morire, vedrò nascere un mondo davvero nuovo con tante idee e nessuna ideologia totalizzante, le "visioni del mondo" sono ottocentesche e sono fallite nel novecento producendo disastri, olocausti, crisi economiche, e guerre.
La natura, la fisica, non ha punti di vista privilegiati.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa nel Benin, lancia un appello ai responsabili politici ed economici dei Paesi africani e del resto mondo a non ''manipolare i propri popoli''

Uahahahahahahahahahahahaha…questa è la migliore che ho sentito finora, merita davvero di entrare nell’albo mondiale delle migliori barzallette.

Uahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha………

Massimo Minimo Commentatore certificato 19.11.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2001 il prof. Auriti scriveva:

"Goethe affermava che «nessuno è più schiavo di chi si ritiene libero senza esserlo». Questo principio è particolarmente valido per il sistema monetario vigente. Il cittadino si illude di essere proprietario dei soldi che ha in tasca, mentre ne è debitore. La banca, infatti, emette la moneta solo prestandola, sicché la moneta circola gravata di debito. Il segno della schiavitù monetaria è data dal fatto che la proprietà nasce nelle mani della banca o, per meglio dire, del banchiere che emette prestando e prestare è prerogativa del proprietario. La moneta, invece, deve nascere di proprietà del cittadino perché è lui che, accettandola, ne crea il valore; tanto è vero che, se si mette un governatore a stampare moneta in un isola deserta, il valore non nasce perché, mancando la collettività, viene meno la possibilità stessa della volontà collettiva che causa questo valore. Come ogni unità di misura (e la moneta è la misura del valore) anche la moneta è una convenzione.

Quando la moneta era d’oro chi trovava una pepita se ne appropriava senza addebitarsi verso la miniera. Oggi al posto della miniera c’è la Banca Centrale, al posto della pepita un pezzo di carta, al posto della proprietà il debito.
......(omissis)...
È gran tempo ormai che si comprenda che tutti possono prestare denaro tranne chi lo emette."
---
Perfetto, in queste poche parole si comprendono due cose:
1. L'errore EURO: "tutti possono prestare denaro tranne chi lo emette", invece, l'euro, di fatto arriva agli stati grazie ad un prestito da parte di chi lo emette, pagando interessi. Che uno stato sovrano debba finanziarsi prendendo soldi in prestito è una FESSERIA megagalattica.
2. L'assurdità di questa finanza: "la moneta è la misura del valore", appunto, è una misura NON E' IL VALORE STESSO!! (la temperatura non è il calore). Col sistema "interessi" si da un valore alla moneta inquinando il sistema fino a farlo saltare.

carmine d9 Commentatore certificato 19.11.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su De Benedetti scrivo l'ultima, tanto sono notizie di pubblico dominio.

E' andata più o meno così la cosa:

Domanda:
Cosa ne farà del risarcimento danni ricevuto dal Berluska?
Risposta:
Lo investirò in Italia, ma non è finita qui aspettiamo il risarcimento per i danni morali.

I danni morali??????????????

ah ah ah!

No guarda Beppe, siamo un paese di merda te lo diko mi!

Alex Scantalmassi 19.11.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza contare che prima o poi arriverà la privatizzazione del patromonio immobiliare dello Stato.

evvai! yahoooooooooo!!!

Alex Scantalmassi 19.11.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Il popolo italiano trattato come un servo sciocco."
E come dovrebbe essere trattato? Chi ce li ha mandati gli incapaci in parlamento, i tedeschi?

Invece di quotare le puttanate di uno xenofobo ultranazionalista inglese, da sempre antieuropeo, provate a riflettere un attimo.

Nell'articolo si dice "L'Italia ha un debito pubblico insostenibile perché per quasi la metà è posseduto da banche e Stati stranieri."

Ecco, invece di ringraziarli per aver dato i soldi all'Italia (se non li si voleva si faceva come in Giappone e se li compravano gli italiani, che però sono troppo abituati al chiagne e fotti per metterci i propri soldini, preferiscono usare quelli degli altri), ci si incazza perché vorrebbero avere maggiori garanzie di avere indietro il PRESTITO.
Con quei titoli di stato lo staterucolo italiano ha alimentato i propri sprechi. È un incapace che non sa fare altro che lamentarsi e se la prende con i tedeschi perché loro fanno quadrare i conti e sprecano molto meno, il tutto a discapito dei poveri inetti. La classe politica corrotta e sprecona ce l'hanno messa gli italiani che da veri parassiti pensavano di poter ottenere tutti i benefici dell'euro senza ottemperare a nessun dovere.

Ora continuate pure il vostro giochetto berlusconian-complottista da destra reazionaria, giusto per togliere ogni dubbio sul fatto che il vostro sia un paese civile..

Zazo Zazo 19.11.11 12:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riassetto del portafoglio e riduzione dell’indebitamento
Al fine di consentire il riassetto del portafoglio e la riduzione dell’indebitamento, Finmeccanica intende procedere - entro l’esercizio 2012 - a finalizzare cessioni di attività per un controvalore di circa 1 miliardo di euro.

Sono stati identificati cespiti cedibili:

nel settore civile;
in attività estere del settore Elettronica per la Difesa e Sicurezza;
in partecipazioni di minoranza.

*****

Bella occasione per chi è avvezzo ad acquistare beni pubblici a prezzi di liquidazione per poi rivenderli a 20 volte il loro costo.
Posso scrivere che De Benedetti mi sta sui coglioni?
Non è mica un'offesa.

Alex Scantalmassi 19.11.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UNICA COSA DA FARE

SE DAVVERO LA DOMANDA POLITICA E’ “CHE FARE”, L’UNICA RISPOSTA RAZIONALE E’ CHE BISOGNA RIAPRIRE UNA TRATTATIVA CON LE AUTORITA’ TEDESCHE EVOCANDO ESPLICITAMENTE IL RISCHIO CHE UNA IMPLOSIONE DELLA MONETA UNICA POSSA METTERE IN CRISI ANCHE IL MERCATO UNICO EUROPEO. IL RESTO E’ SOLO FUFFA A DANNO DEGLI INTERESSI NAZIONALI, DEI LAVORATORI E ANCHE DI LARGA PARTE DEGLI IMPRENDITORI DEI PAESI PERIFERICI.

di Emiliano Brancaccio

http://www.emilianobrancaccio.it/2011/11/17/lunica-cosa-da-fare/#more-2416

***

TONY Commentatore certificato 19.11.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando il dubbio sull'eventualità di riuscire ancora a salvare l'italia (QUESTA italia) si dissolverà del tutto - potremo porci seriamente la domanda se vale la pena o meno continuare a fare i sacrifici solo per mantenere i mille pidocchi che infestano il parlamento e pagare all'infinito degli interessi a perdere a favore dei banchieri - ma finchè il dubbio persiste - ci CONVIENE sperare fortemente in monti !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.11.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io sono contento se è la Germania a dirci cosa dobbiamo fare. Noi con l'ingresso nell'euro abbiamo trovato la possibilità di avere prestiti ad una rateo irrisorio ed invece di approfittare dell'evento per ridurre il ns. debito pubblico, abbiamo continuato a sperperare quattrini in mille rivoli a cui la classe politica si è abbondantemente abbeverata. Abbiamo quindi partorito una marea di politici che si è ubriacata di "Grandeur" ed ha speso a piene mani credendo che la pacchia potesse continuare. Quando si è ubriachi non si capisce... quindi ben venga la Germania se serve per farli rinsavire, cosa di cui dubito molto, perchè non c'è da attendersi nulla di buono da persone a cui mancano i valori morali.
Pierluigi Poggi

Poggi Pierluigi 19.11.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sarebbe da scrivere qualcosina su Finmeccanica, altra azienda in mano ai partiti che in seguito alle perdite ha azzerato il suo capitale.

Un duro colpo per il partito delle nazionalizzazioni.

Alex Scantalmassi 19.11.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha ragione!
W Borghezio!
W l'estrema destra antieuropea!
W l'autarchia!

Casa Pound + Forza Nuova + Borghezio + Movimento 5 Stelle: ecco la soluzione ai mali dell'Italia!

Marco Delissi 3 Commentatore certificato 19.11.11 12:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

4 volontari cercasi per segare inesorabilmente ed in modo continuato gli spot demenziali di tale onorato aristocojone !..ed anche i nick che s'inventerà in futuro - finchè la capirà che deve smettere di scassarci la minkja !!! Grazie.

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.11.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza sentire tutte queste storie di persone che hanno letteralmente l'acqua alla gola e non per colpa loro, con bimbi piccoli che chissà quale futuro avranno... TUTTI siamo più o meno con l'acqua alla gola per tutti intendo quelli che faticano per vivere. Gli altri continuano allegramente a sprecare soldi ad avere mega stipendi e mega pensioni.I primi provvedimenti del Monti governo sono sulla casa e sulle pensioni... ma non avevamo già dato abbondantemente? Con la scusa del rilancio dell'economia i ricchi non si toccano. Finiremo schiavi per rilanciare l'economia? a servizio di qualche ricco solo per un piatto di minestra.
Non ci stò anch'io dico basta. Speriamo che ci siano libere elezioni altrimenti...la Francia ha insegnato qualcosa.

fiorella c., GENOVA Commentatore certificato 19.11.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi ,ma io questa mattina ho visto un "registro" diverso sul 1 canale Rai?
Si vuole dare contro a Monti? O si fa finta?
Es.: ho sentito dire che se si allunga il periodo lavorativo i giovani non troveranno lavoro!
Ho sentito dire che il sistema contributivo non ha nessun effetto positivo perchè il lavoro sta sempre più diminuendo!
Ma va?
E quando c'era il nano con la cricca non lo avete mai detto!
Come mai adesso siete sulle barricate?O fate finta pur di dare addosso al nuovo premier?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 19.11.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Pare che i neutrini continuino a viaggiare piu' veloci della luce. Forse sono entusiasti perche' il nuovo governo, che a occhio e croce non vede l'ora di spogliarci di ogni bene e servizio pur di investire tutto in infrastrutture, magari il tunnel glielo costruisce davvero!

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO AVERE CURA GLI UNI DEGLI ALTRI

Ho deciso di mettere nella mia Home Page

www.webalice.it/barlow

una immagine tratta dal volume
sulla saggezza pellerossa
"Lo sai che gli alberi parlano?"
ed. Il punto d'incontro - 1996.
E' listata a lutto e rimarrà al sito
fintantoché non vedrò in Italia
sorgere un piccolo seme
a far ritenere che siamo su questa strada.
Invito i gentili visitatori a fare altrettanto
nei loro siti, blog o quant'altro.
Noi italiani non possiamo continuare a farci del male.
-
"Dobbiamo aver cura gli uni degli altri"
(Carol Cornelius)

... e se vorrete ascoltare della buona musica quasi sconosciuta, sempre al mioi sito alla pag. "Musica preferita".

e.b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è tutta merda che puzza di merda, quindi il tutto va coperto e soffocato per non sentirne gli insoportabili miasmi.

giorgio girolimoni, roma Commentatore certificato 19.11.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PORCO CANE PERCHè SONO BLOCCCATO NEI COMMENTI DEI VIDEO SU YOUTUBE??

ALEZ A. Commentatore certificato 19.11.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Al CapezzAle erano tanti, Dotti medici e $apienti, al Consulto di Milano, stavan tutti col Sacro Cuor in mano, quando scoprono anche l' ano, del tipo un poco nano, ecco s'alza anche un tAfano.
Disse dunque: "Razza eLetta, par che manchi la$apienza, non potrem noi Prodi, di Ella fare senza".
Beata e $anta Cicciolina, discetta or sui Monti di Venere, se all'Interno o alla Finanza, sia SantiFicato il Buco o se ancor dalla finestra oppur Breccia sia fatta la Porta, Pia...
Ecco correr il CAvalier Enrico, Nipote dello Zio, con lo Scudo in una mano ed il Fiorino dentro saccoccia, ed il piatto nella Cuccia, a Lappare le Fe'Rite delle Chiese.
Piange Geronimo , Cinese, all'infuori stan Distese Afghane truppe nane, messe male coll'Arnese, a molar la Lancia della Musa, che la Lince non ConVince.
Mio $ignore, MagniFico Rettore, ReggiPalle o Sospensorio, un Calice non sara' mai Ostensorio...

Errare è nell'Umano, per$everare è Diabolico.
Pier$everini non abitava a CarLentini..
Non era Gatto e nemmeno Pardo.
Andava alla Fonte, mai al Lardo...
PierDamiani, Allungava sì le Mani,
per Regger il Cielo, oggi, Domani...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Dal discorso di Monti emerge che sparirà l'enorme gap tra chi è tutelato sul lavoro con contratti a tempo indeterminato, assicurazioni malattie, pensione, ferie.. e chi non è tutelato perché precario o in nero. Basta privilegi! Da ora non sarà tutelato più nessuno!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concesso un ritocco allo stipendio dei direttori generali delle Asl con un premio di produzione del 20%, la giunta guidata dal governatore di Sel Nichi Vendola

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLANO DI DEMOCRAZIA PARLAMENTARE E POI STANNO IN PARLAMENTO CON UNA LEGGE ELETTORALE INCOSTITUZIONALE.


MA SI RENDONO CONTO DI QUANTO FANNO SCHIFO ?

SCILIPOTI POI, UN VENDUTO CHE APPENA GLI HANNO OFFERTO DEI SOLDI E PASSATO ALL'ALTRA SPONDA, POI SI VESTE A LUTTO ?!


Perche' lo fanno ?

Ti prendono pure per il culo, ma il cittadino italiano non reagisce, è come in stato comatoso.


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 19.11.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.comidad.org/dblog/articolo.asp?articolo=458

ippolita ., genova Commentatore certificato 19.11.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Durante quest'ultimo governo si è verificato uno strano evento.
Non c'erano più italiani all'estero.
In compenso erano aumentati gli svizzeri, gli spagnoli, i francesi.....

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento


IN un giorno la RETE condivide , linka , commenta un MILIARDO DI INFORMAZIONI.

Al netto di duplicati poi il 50% è la stessa informazione che gira , condivisa e non . Mi si dice che è l'effetto onda della RETE.

io ci vedo l'effetto isterismo di una comunità , una nuova droga ....alla portata di tutti.

Dove si crea una confusione enorme , una impossibile gestione di migliaia di fonti , che maschera insicurezza , confusione e facile manipolazione. nONCHè sensazione di utilità dell'inutile e maschera la frustrazione dell' inazione.

Tinazzi

Buona giornata

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi sarebbe piaciuto una dichiarazione diversa da parte di Monti: Pagheranno prima coloro che non hanno mai pagato!
Mi sembra più equo rispetto a "chi ha pagato meno" o no?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 19.11.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Mandi,
ammirevole il tentativo dei troll di dimostrare al mondo che non sono troll
e che altro credono di essere?
quando mai sono stati un valore aggiunto?
semmai: un vuoto a perdere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice che tecnocrazia sia uguale a democrazia?
Chi crede che un aumento di titoli accademici corrisponda a un aumento di etica sociale?
L'intelletto e la coscienza sono due cose molto diverse.
Certo aveva molto intelletto e molti titoli accademici quel Mengele, medico nazista ed ufficiale delle SS tedesco, laureato in antropologia all'Università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera e in medicina alla Johann Wolfgang Goethe-Universität di Francoforte, e tristemente noto per i crudeli esperimenti medici e di eugenetica che svolse, usando come cavie umane, i deportati. Di titoli ne aveva a bizzeffe, ma quel che non aveva era la coscienza morale.
Pochi titoli aveva, invece, Luiz Inácio da Silva, ovvero Lula, trentacinquesimo Presidente del Brasile ed ex operaio metalmeccanico, che ebbe il più alto numero di voti della giovane storia democratica del suo paese, nato da famiglia povera e anafabeta, che lasciò la scuola dopo la quarta elementare, lavorando a come lustrascarpe e venditore di strada.
Eppure sulla scala dei meritevoli del mondo, Lula sta in alto e Mengele sta molto in basso.
Questo per dire che non saranno mai i titoli di studio o la posizione di potere a fare di qualcuno un vero uomo, ma la sua capacità di fare del bene per gli altri.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Del resto, siamo Sinceri: davvero credevate che la Riforma della Scuola l'avesse Pensata la Gelmini?
E la Bossi-Fini?
Calderoli poi?
Gasparri?
Menti, fini, eccelse, Bocconiani e Sacri Cuori...

Niente di nuovo sotto al Sole.
Giusto un posto al Sole...
Quando Splende il $ole, i $erpenti escono ad aBronzar$i.

Fortuna che c'è Rikky-Tikky-Tavy...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi mantiene sempre le Promesse: eccolo il PArtito della Gnocca.
Gnocca, voce dialettale, significa anche Botta.
Non necessariamente Di Culo, piuttosto al...
Un po' come Fano: di a oppure al...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Decalogo, sui Monti della Legge, due Tavole...
ImBandite...Io $ono il $ignore , zio tuo.
Non avrai altro Zio $am all'infuori di me.
Non pronunciare invano il Banchiere dio tuo, all'infuori di Me(dio)l'anum.
Ricordati di $antiFicare le TA$$e.
Onora l'IMI S.PAolo e la Deutsche Bank.
Non Risparmiare.
Deruba il tuo Prossimo.
Commetti Falsi in Bilancio.
Desidera la Moglie del tuo Operaio.
Desidera la casa del tuo $ervo e tuuto quel che Contiene.

Ora va, novello Mosè, scendi dai miei Monti di Venere.
Portati un poco di Passera e dalla agl'iGnudi...
Si accontenteranno del Profumo.
Fiat Lux...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 23 Novembre noi tifiamo Palestina! [Bus da Napoli] (19 Novembre 2011)
anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.caunapoli.org

Il 23 novembre allo stadio “Migaghelli di Santa Maria degli Angeli” di Assisi alle ore14:30 si disputerà la partita amichevole tra l'Under 20 di Lega Pro e la Nazionale Olimpica Palestinese.
Se ve lo state chiedendo, è proprio così: la Palestina non ha ancora formalmente uno stato, ai Palestinesi non vengono garantiti i più elementari diritti umani perché vivono ancora sotto l’occupazione Israeliana cominciata 63 anni fa (!) però, Signore e Signori, la Palestina ha una squadra di calcio!Il suo ruolo quindi non diventa più semplicemente ludico sportivo, ma simbolico, rappresentando l’esistenza di una nazione, quella palestinese, che troppo spesso i nostri media così filosionisti evitano di raccontarci escludendola da ogni narrativa se non quella “terroristica”.
Ma i Palestinesi sono ben altro, la loro cultura, i loro artisti, poeti, intellettuali, le loro tradizioni, le loro passioni continuano a vibrare in quei territori ed ogni strumento diventa utile per gridare al mondo semplicemente la loro esistenza che si traduce in un’incredibile, impareggiabile resistenza.
Perché anche riuscire ad avere una nazionale di calcio diventa resistenza. Ogni volta che la Palestina gioca o si allena, non sanno se saranno al completo a causa dei checkpoint e dei controlli alle frontiere e la mancanza di infrastrutture e attrezzature è evidente per via degli stretti controlli israeliani.
Noi abbiamo pensato di andare a sostenerli anche in quest’occasione, perché la solidarietà non abbia limiti di iniziativa e perché anche una partita di calcio può diventare una buona scusa per descriverla nella cornice generale della situazione in Palestina, per sensibilizzare e gridare a più non posso, ancora una volta:
“VITA ,TERRA, LIBERTA’ PER IL POPOLO PALESTINESE!”
- I BIGLIETTI DEL BUS (15 EURO) SI POSSONO COMPRARE OGNI

ippolita ., genova Commentatore certificato 19.11.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto guadagna un comune nell'autorizzare gli immobiliaristi a costruire una serie di palazzine su un terreno brullo di sua proprietà o di proprietà altrui ?
Nulla, anzi ci rimette e di conseguenza sopratutto i cittadini.
Genova 04/11/2011: forti allagamenti con conseguenze terribili. Costi per la ricostruzione, enormi ma quantificabili, costi per le sofferenze dei Genovesi, fate voi una cifra.
Costruito ovunque, parcheggi sotterranei per pezzi di ferro con quattro ruote e 5 posti a sedere quasi mai occupati, palazzine senza giardini con misere stanzette 3x3 pieni di misere ikee, capannoni chiusi con vetri rotti e latte di veleni, chilometri di asfalto puzzolente pieno di buche, ebbene tutto questo esiste dove prima cerano prati verdi e terra viva.
Grazie amministratori, grazie per non aver saputo gestire ciò che stupidamente vi stato delegato.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Non è che mi dia fastidio l'uscita dall'euro e dall'Europa; mi danno fastidio le proposte non ragionate, assolutiste e totalitarie.

C'è una speculazione? Si? E noi? Non possiamo fare niente?

...ma dai!

Possiamo fare molto, moltissimo e rimanere nell'euro. I mercati ci ricattano? Possiamo farlo anche noi! Come?

Anzitutto potremmo andare in Germania è dare noi degli ultimatum: "cara" Merkel, o torniamo alla moneta sovrana europea, o ripudiamo il debito.

Oppure: "cari" marcati, o abbassate immediatamente i tassi (diciamo al tasso di sconto ufficiale BCE), oppure non vi beccate niente.

Che già vi raccontai del famoso detto a Wall Street: è il creditore che deve preoccuparsi.

Oppure, in ultima istanza, prendiamo i risparmi degli italiani (che comunque non verranno mai reinvestiti e stanno li per vivere di rendita) e ripaghiamo il debito. Gli italiani perderebbero ca. la metà dei loro liquidi. E si potrebbe fare anche con una franchigia per i piccoli risparmi.

Pensate che il sistema ne risentirebbe, che il benessere dei risparmiatori ricchi calerebbe?

ASSOLUTAMENTE NO! Neanche di un centesimo, anzi, AUMENTEREBBE!

Potrebbe sembrare un paradosso, ma non lo è!

Si risparmierebbero ca. 60 mld€ di interessi che andrebbero investiti e redistribuiti, che rilancerebbero la crescita e i consumi. Ne gioverebbero nuovamente e di più i soliti noti.

Tornare alla lira per poi strafregarsene del rigore finanziario, per un capitalismo straccione e svalutazioni continue, che disincentiva gli investimenti in R&S, svaluta capitali, deprime il lavoro, io non la trovo una soluzione, ma la solita italianata della minkia, la più imbecille e la più cogliona, del solito italiano della domenica in chiesa.

E guardate che per non essere svenduti in un regime di moneta sovrana debole, il tasso di protezionismo dev'essere notevole!

Insomma, un regime di fascismo strisciante delle imprese statali dei partiti con concorrenza limitata, licenze, concessioni e regolamenti.

saluti "fascisti"

TONY Commentatore certificato 19.11.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Voglio condividere con voi un brano da un libro dell'ottimo Crozza di oltre due anni fa:

"Nel sistema bancario ci sono i titoli tossici. Sono allucinogeni: pensi di diventare ricco in un attimo e invece ti risvegli che ti devono curare con iniezioni di Social Card. La differenza però, è che mentre le droghe creano dipendenti, i titoli tossici creano dei disoccupati.
Siamo di fronte alla più spaventosa crisi economica della storia, e noi cosa facciamo? Le ronde, facciamo le ronde per strada. Ma facciamole intorno alle banche le ronde!
Meno male che Draghi ha detto alle banche di tirare fuori i titoli tossici: bravo Draghi! Ecco, ma l'ha scoperto solo ora che le banche hanno i titoli tossici? No, perché Draghi sono tre anni che lavora alla Banca d'Italia, e non sapeva niente? Lo sapeva Beppe Grillo, che non ha mai lavorato un giorno in vita sua...
E noi facciamo le ronde. Le ronde praticamente sono: volontari disarmati che telefonano all apolizia se vedono dei criminali per strada. Vabbè, ma perché prima cosa succedeva? Se uno vedeva un criminale per strada a chi telefonava, al commercialista?
"Ragioniere, si possono detrarre le rapine dal 740?"....

carmine d9 Commentatore certificato 19.11.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora ci possono fare di Tutto.
Non Possediamo nulla, nemmeno la Voce.
Un Proiettile costa 50 cents: con esso s'Ipoteca una Nazione.
Chiedetelo al Premier Greco.
Ogni Italiano vale 50 Cent se Capofamiglia.
Il resto, incapace di Reagire, nulla.
Lo Finiranno come il Pane nel Forno.
Auguri, Topolini Ipnotizzati.

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Hanno tirato le leve dell'economia per 17 anni e sappiamo come si trova l'Italia oggi! Ora Alfano nominato dal nano come successore dice:

"Noi non siamo e mai saremo il partito della recessione"!

Qualcuno vada a ricordare ad Alfano che ci ha gia portato in recessione!
Ferrara dice che il PD-L ha imbavagliato il nano e che gli hanno tolto la dignita' di poter chiudere un capitolo politico del PD-L!
Allora la dignita' di tutte quelle centinaia di migliaia di famiglie che hanno perso tutto grazie alle politiche mafiose del nano, chi glie la ridara' la dignita' di guadagnarsi la giornata a questa gente? Tu Ferrara?!


Monti dixit: chiederò sacrifici a chi ha dato meno...pertanto cominciamo da pensioni, lavoro e ici...

Michele Siosti 19.11.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=ndtSY97F2o4&ob=av2n
VE LA CONSIGLIO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 19.11.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

http://diciottobrumaio.blogspot.com/2011/11/il-gabinetto-dellequita-e-del-rigore.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 19.11.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

@viviana dal diario el pais d' oggi

La rica Milán también languidece

LUCIA MAGI | Vimercate

El tejido empresarial del Norte, de donde procede Berlusconi, sufre el colapso del consumo interno.

Gianluca Brambilla se despierta a las cinco cada mañana. Lee los periódicos, consulta el correo electrónico, repasa el trabajo cerrado y prepara el nuevo. A las nueve llega a su oficina: un local diáfano, sin paredes, solo librerías, un pimpón, varios ordenadores y amplias mesas. La zona industrial de Vimercate, en las afueras de Milán, fue la promesa de la tecnología italiana, el Silicon Valley de Lombardía, la región más rica y productiva de una Italia al borde del abismo .......


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Stavo meditando, tra me e me, ma se il cornutone del nano francese avesse sposato la lecciso, non sarebbe stato meglio? Vuoi mettere la Loredana con la Carla'? Meglio cento volte la prima (ragazzi avete visto su yt che ben di dio che ha tra le gambe).Il "nostro" sempre cornuto sarebbe rimasto.....non avrebbe perso nulla......

Decio da Tolentino 19.11.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra l'indifferenza generale della stampa e di opinionisti, in parlamento ,tutti i rappresentanti dei partiti, chi più chi meno, si sono gloriati di aver messo da parte (in un momento drammatico per il paese) gli interessi di parte per il bene del popolo italiano..... e giù applausi a non finire.
Ergo, hanno affermato pubblicamente e candidamente che abitualmente fanno l'interesse dei partiti e non quello del popolo italiano.
Io mi chiedo, questa palese e manifesta testimonianza, questa AUTOCONFERMA dell'esclusivo interesse partitico nell'amministrare la cosa pubblica, doveva passare inosservata?
E' vero sono cose che si sanno, ma per la Casta è diventato normale anche dichiararle apertamente senza vergogna.
Inorridisco che queste dichiarazioni siano state
premiate a suon di consensi su tutte le reti televisive.
Più che le parole è stata raccapricciante la mancata reazione dei commentatori e della gente.Ora ci possono dire di tutto .......le parole non hanno più peso nè significato ...per tanti.

Maria 19.11.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M
BABY PENSIONATI
LE 10 PENSIONI PIU’ RICCHE
nome cognome classe ramo
pensione lorda
ente
anno mese giorno
Mauro SANTINELLI 1947 telefonia 1.173.205,15 90.246,55 3.258,90 INPS
Mauro GAMBARO 1944 finanza 665.083,64 51.160,28 1.847,45 INPS
Alberto DE PETRIS 1943 telefonia 653.567,20 50.274,40 1.815,46 INPDAI
Germano FANELLI 1948 elettronica 600.747,68 46.211,36 1.668,74 INPS
Vito GAMBERALE 1944 telefonia 574.102,23 44.161,71 1.594,72 INPS
Alberto GIORDANO 1941 finanza 549.193,74 42.245,67 1.525,53 INPS
Federico IMBERT 1951 finanza 539.775,62 41.521,20 1.499,37 INPS
Giovanni CONSORTE 1948 finanza 372.000,00 28.593,00 1.033,33 INPS
Ivano SACCHETTI 1944 finanza 371.000,00 28.560,00 1.030,55 INPS
Ernesto PAOLILLO 1946 finanza 342.000,00 26.327,00 950,00 INPS
PENSIONE PER 1 GIORNO DI LAVORO
nome cognome attività svolta per pensione/mese lorda ente
Luca BONESCHI parlamentare 1 giorno 3.108,00 Camera
Piero CRAVERI parlamentare 8 giorni 3.108,00 Senato
Angelo PEZZANA parlamentare 8 giorni 3.108,00 Camera
Toni NEGRI parlamentare 64 giorni 3.108,00 Camera
Paolo PRODI parlamentare 126 giorni 3.108,00 Camera
Clemente MASTELLA giornalista 397 giorni (?) INPGI
Oscar Luigi SCALFARO magistrato 3 anni 7.796,85 INPDAP
nome cognome attività svolta in pensione a
pensione/mese
lorda
ente
Manuela MARRONE in BOSSI insegnante 39 anni 766,37 INPDAP
Giuseppe GAMBALE parlamentare 42 anni 8.455,00 Camera
Antonio DI PIETRO magistrato 44 anni 2.644,57 Inpdap
Rainer Stefano MASERA banchiere 44 anni 18.413,00 INPS
Pier Domenico GALLO banchiere 45 anni 18.000,00 INPS
Rino PISCITELLI parlamentare 47 anni 7.959,00 Camera
Pier Carmelo RUSSO assessore Sicilia 47 anni 10.980,00 Regione Sicilia
Mario SARCINELLI banchiere 48 anni 15.000,00 INPS
Alfonso PECORARO SCANIO parlamentare 49 anni 8.836,00 Camera
Vittorio SGARBI parlamentare 54 anni 8.455,00 Camera
3 PENSIONI SENZA LIMITI DI CUMULO
nome cognome pensioni/mese lorde ente
Romano PRODI
4.246,00 INPDAP
4.725,00

Mario 19.11.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

La mia impressione su questo governo di salute pubblica....guardando questo gruppo di super tecnici mi sento come in un letto di ospedale attorniato dai medici che cercano di capire la mia malattia e sparano a turno le proprie soluzioni terapeutiche. Il mondo è sulla soglia di grandi cambiamenti e pochi politici riescono ad essere aggiornati al nuovo che avanza, ragion per cui ci si arrende al governo tecnico pronto alle giuste terapie per guarire tutti i mali dei vecchi politicanti.
Monti verrà cacciato dal popolo in piazza, come succedeva ai tempi dei governi democristiani, perchè è palese che questi pseudotecnici sono stati piazzati a scudo della politica ma, questi idioti politicanti, non avranno nessun potere contro il volere del popolo sovrano che rimasto senza lavoro e senza soldi dovrà ribellarsi.
La storia non è mai storia ma attualità.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 19.11.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ce la faremo!
Chiederemo uno sforzo a chi ha dato meno!
Prime misure :
-ICI prima casa
-aumento IVA
-alcise sulla benzina
-aumento tabacchi
.....finalmente si colpiscono i poteri forti!!!
Premesso che secondo me i governi tecnici non esistono(tutti hanno le loro idee politiche), non vedo differenza tra questo e i governi degli ultimi 60 anni.
L'italia non fallirà, ma gli italiani sì!!!

Franco G. Commentatore certificato 19.11.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Il dibattito parlamentare alla Camera e gli interventi dell'opposizione, la Lega.

Avete osservato che quasi tutti gli interventi della Lega sono stati a favore dell'agricoltura?

Paura eh? eh eh!

Alex Scantalmassi 19.11.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle affermazioni di Giuliano Ferrara (golpe dai guanti bianchi).Il monti-berlu destrosinistroso government costituito da personaggi che hanno ricoperto ruoli strategici del mondo bancario finanziario industriale,(approvato con accelerazione presidenziale senza un programma , in appecorazio bipartisan p2 massonico elle meno elle)è grazie alle eccelse vecchie teorie partorite un tempo dalle stesse persone che si apprestano a governare, se oggi ci troviamo con il piedi nella materia marrone, insomma i loro modelli professionali, teorizzati e attuati anni dietro sono sbagliati e sbilanciati.La speculazione finanziaria dei mercati in borsa è un gioco costruito dagli stessi attori, amici degli amici internazionali.Quindi, con monti governmant ci avviamo verso un nuovo ordine di sottomissione presidenziale che noi cittadini non intendiamo accettare, perchè la Presidenza della Repubblica viene eletta dal parlamento e non dal popolo ex sovrano.Quindi nulla di nuovo all'orizzonte, la casta globale impone le regole assurde, fondate sul debito perpetuo e il popolo bue accetta in silenzio.

Maverick. Italiano Commentatore certificato 19.11.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si' Grillo ha pienamente ragione quando afferma che i parlamentari sono secchi di mxxxx.
Ci hanno portato alla rovina economicamente ma non solo. Bisogna augurarsi di non avere bisogno del loro intervento altrimenti. Una persona a me molto vicina ha perso la madre per un intervento di routine, sostituzione di valvola presso famoso ospedale come ne fanno a migliaia.
Dopo aver scoeprto che era subentrato un infarto dovuto alla pinzatura della coronaria durante la cucitura della nuova valvola, TENUTOLE NASCOSTO, ha cominciato a lottare, come avrebbe fatto chiunque, credo.
Poi le hanno parlato anche di una trasfusione sbagliata, si e' rivolta ad un magistrato che NN L'HA MAI ASCOLTATA NE' IL TESTIMONE, non ha contestato le sue affermazioni all'interessato , non credendole quindi, senza prendere provvedienti pero' nei suoi confronti ed ha archiviato...
Ha chiesto una valutazione dell'operato del magistrato al GARANTE DEI DIRITTI DEI CITTADINI NAPOLITANO E DOPO 5 ANNI NON SI SA QUALE SIA!!!
hA scritto 100 mail al portavoce del presidente Cascella, NESSUNA RISPOSTA ed anche a CHI DOVREBBE TUTELARE I DIRITTI DEI CITTADINI, tantissimi rappresentanti politici. Ha scritto , povera ILLUSA , anche a tanti personaggi che "tutelano i deboli", S. Alfano, De Magistris, Travaglio, G. Stella, E. Letta, Ignazio Marino, la moglie di Luca Coscioni, radicali, PANNELLA (SIGH) , a tutti quelli cioe' in cui un po'credeva , NON UN RIGO DI RISPOSTA .
Una SOLA PERSONA HA RISPOSTO DOPO 2 giorni, un rappresentante dell'Idv che ha anche presentato un'interrogazione parlamentare ovviamente alla quale non e' stata data ALCUNA RISPOSTA ESAURIENTE O ESAUSTIVA , affermando che non si era opposta all'archiviaione con alcun DOCUMENTO RILEVANTE. CERTO, era "solo" un docuemnto con un numero di sacca diverso da quelli elencati nel documento ufficiale delle sacche inviate, firmato e siglato!!! Questi sono i ns. rappresentanti e questi sono i cosiddetti "buoni" per favore VOTI E SUGGERIMENTI

FRANCESCA PARODI 19.11.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Adesso scoppierà la polemica per quantificare questo "meno", sta a vedere.

Alex Scantalmassi 19.11.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiederò di più a chi ha dato meno

Insomma, senza fare della dietrologia, per me personalmente è un'uscita felice sotto tutti i punti di vista.

Alex Scantalmassi 19.11.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Monti: "Chiederò di più a chia ha dato meno"

mmmmmm...che frase ambigua!

Alex Scantalmassi 19.11.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=bSopD0Ixtx0

sabrina g 19.11.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Non illudiamoci troppo, Monti ha già dato il meglio di sè fino a quando ha tenuto nascosta la lista dei Ministri.

'giorno

Alex Scantalmassi 19.11.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padova

Imprenditore edile si uccide a Borgoricco
"schiacciato" dai debiti della sua azienda

Il 52enne si è impiccato a una benna. In un biglietto ai familiari
ha parlato dei problemi economici e ha chiesto loro perdono
---------------------------------------

Bossi pensa di aversi "rifatto" la verginità

ma guarda lercio varesotto qui nessuno dimentica

chi sei ne te ne i tuoi "pupilli" come borghezio

ed altri.

nessuno dimentica che tua mogliettina ha presso una baby pensione vedrai che tua "verginità" non servirà di niente

hai fatto fallire il nord produttivo con tua cazzo di padania

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "DOGMA" laico di "FEDE", a cui ciascuno può o può non "CREDERE", è che bisogna eliminare "IL" problema (i "TROPPI SOLDI" dei "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE") perché non esiste un altro modo risolutivo, cosiddetto "MODERATO".

Di solito infatti i sedicenti "MODERATI" sono quelli che si riempiono la bocca con parole come "UGUAGLIANZA", "GIUSTIZIA" e "LIBERTA'", che dicono di essere "STUFI" di certe situazioni, che dicono di amare i "CAMBIAMENTI", che dicono di voler "AGGIUSTARE" le storture, a partire dal loro condominio, il loro quartiere, il loro Comune, la loro Nazione (troppo spesso ipocritamente definita Patria) o della Terra intera, che dicono di voler "FARE" tante, tantissime cose, parlando di "MILLE" problemi e delle rispettive "MILLE" soluzioni, e infatti lo "DICONO"... e basta.
Insomma, sono quelli che amano svisceratamente il famoso “CAMBIARE TUTTO PER NON CAMBIARE NIENTE”.
L'importante è che comunque il cellulare nuovo o la macchina appena comperata funzionino, che la tv trasmetta la partita o l'ennesima trasmissione demenziale, e se tutto rimane tale e quale o perfino peggio di prima, poco importa... almeno fino a che i problemi di sopravvivenza non arrivano a toccare pure loro.
Aggiungiamo che è troppo facile essere "MODERATI" quando si ha un lavoro economicamente molto soddisfacente, una casa confortevole dove abitare, magari un'altra dove passare le ferie, un'automobile per ciascun familiare, di che mangiare più che a sufficienza e tanti altri beni superflui da "SPRECARE", fregandosene altamente se poi qualcuno, che ha problemi quotidiani perfino per sopravvivere, ritiene di essere stato sfruttato abbastanza e sale sul tetto di una fabbrica a protestare o va in piazza a contestare, diciamo così, un po' vivacemente...


Caro Beppe,
a me piacerebbe tanto (ma tanto) sapere come li hai investiti tu i tuoi soldini...

E' una curiosità senza polemica, eh!

Anna

anna 19.11.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè le auto blu, che sono più di dieci volte quelle degli USA, non sono di marca rigorosamente italiana?

Pierluigi Basile 19.11.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Per ottenere il loro scopo, i signori "PRE-POTENTI" di ogni "CASTA" hanno creato nel tempo (seppure involontariamente) i famosi "SISTEMI", talmente perversi e così intrecciati uno con l'altro, che a breve diventeranno irreversibilmente "INCONTROLLABILI" (se già non lo sono) perfino da parte dei loro stessi "CREATORI", proprio come accade subito prima di avvenimenti "CATASTROFICI" (come la recente crisi finanziaria mondiale).
In altre parole noi cittadini "NORMALI" siamo sui sedili posteriori di un'automobile lanciata verso un burrone, alla cui guida ci sono "LORO" che non riescono più a capire, nemmeno volendo, dove sia il freno da tirare.
Insomma, i "PRE-POTENTI" hanno generato dei "MOSTRI" (alimentati dai "TROPPI SOLDI" dei loro stessi "CREATORI") che schiacciano inesorabilmente qualunque altro "OSTACOLO" (la "GIUSTIZIA", l'"INFORMAZIONE", l'"ISTRUZIONE", la "POLITICA", ecc. ecc.) si frapponga ai loro bramosi interessi, "MOSTRI" che potrebbero diventare completamente "INCONTROLLABILI".
Ormai sta a "NOI" scegliere: vogliamo aspettare di venire completamente stritolati da questi "MOSTRI", continuando a parlare ed occupandoci semplicemente degli "OSTACOLI", senza fermare i "MOSTRI", oppure ci "UNIAMO" e cerchiamo di togliere l'"OSSIGENO" che li alimenta e li fa sopravvivere, cioè i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI"?

Molti di quelli che manifestano nelle varie piazze del Mondo l'hanno capito, qua invece pare ancora di no...

Gioma 19.11.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Sembra di vivere la fiaba di Capuccetto Rosso, dove:
il lupo è Monti-berlu destrosinistroso.
la nonna l'Italia.
la mamma è la BCE.
il cestino i patrimoni pubblico-privati.
capuccetto rosso i discepoli del sistema,convertitosi in beati.
Cappuccetto Rosso era una bambina. Un giorno la BCE le disse di portare un cestino di bevande e cibo alla Italia. La BCE le disse di non andare attraverso il tratto franco tedesco, ma di tenersi sulla strada, perché nel tratto franco-tedesco ci abitava il monti-berlu destrosinistroso.Cappuccetto Rosso disubbidì e nel tratto franco-tedesco incontrò il monti-berlu destrosinistroso che le chiese dove stesse andando con quel cestino di cibo. La bambina rispose che andava dall Italia, indicando dove abitava. Il Monti-berlu destrosinistroso fece finta di nulla, e mentre Cappuccetto Rosso camminava raccogliendo fiori, raggiunse la casa della nonna, e fingendosi Cappuccetto Rosso entrò e la divorò. Poi si travestì con i suoi abiti per aspettare la bambina e mangiarsela. Quando ella arrivò, il lupo(monti-berlu destrosinistroso) si fece trovare a letto, riuscì a divorare anche lei e si mise a dormire. Un cacciatore(popolo) sentendo russare molto forte, conoscendo la nonna Monti-berlu destrosinistroso, si spaventò. Guardò vide il lupo, prese la mira e gli sparò; con un coltello tagliò la pancia della bestia, da cui uscirono sane e salve sia Cappuccetto Rosso sia la nonna.

Maverick. Italiano Commentatore certificato 19.11.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento


Gran Bretagna, Indignati occupano edificio Ubs nella City di Londra

Apriranno una "banca delle idee", in un'operazione definita "ripresa di possesso pubblico"

http://it.peacereporter.net/articolo/31661/Gran+Bretagna,+Indignati+occupano+edificio+Ubs+nella+City+di+Londra

anib roma Commentatore certificato 19.11.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento

...lavori in corso...

http://it.euronews.net/2011/11/18/l-aiea-adotta-una-risoluzione-contro-l-iran/

...?!
Iran: forte scossa di terremoto nel sud

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Iran-forte-scossa-di-terremoto-nel-sud_312660959898.html

...

anib roma Commentatore certificato 19.11.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Il mio non vuol essere un commento all'articolo che condivido ma un suggerimento per effettuare, se possibile (credo sia possibile con pazienza), un esercizio.
La ricerca delle leggi e provvedimenti che hanno creato il debito pubblico.
Credo che sia un esercizio possibile ed utile per tutti ma in particolare per le generazioni dei giovani che, comunque vada, dovranno subire le conseguenze di questa situazione.
Non credo sia giusto presentare i 1900 miliardi di debito senza sapere come e chi li ha generati, se non in modo confuso.
Per iniziare suggerisco questo link http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-italiano
ma sarebbe necessario un approfondimento (una enciclopedia del debito italiano) per entrare nel merito degli inciucci avvenuti tra partiti di governo ed opposizione.
Ma cosa pensavano i governanti che sarebbe arrivato Babbo Natale? E noi popolo italiano "eravamo" stupidi?
A proposito guardate il debito sotto il governo Amato ............ lo volevano ancora chiamare a gestire!!!!

Lucio Bernetti 19.11.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
l'impressione è che Nigel Farage,oltre a conoscere bene "l'ambiente" dica ciò che NESSUNO ha il coraggio di dire.
Invitarlo in Italia a testimoniare le sue esperienze, creare un punto di contatto via web con lui ed i suoi sostenitori, puoi aiutarci a toglierci dal casino nel quale ci siamo infilati. Che ne dici? Puoi farlo per noi ?

Enzo Baglini 19.11.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Scilipoti A Lutto!

Si e' presentato con fascia a lutto al braccio e volantini a morte (morte della democrazia dice lui)

Pare che non siano ancora arrivati i 30 denari e allora gli rimane un CAZZO!!!

Niente denari..niente rielezioni...forse niente viaria se la aboliscono...

SCILIPOTI...vai a raccogliere i pomodori!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la Storia?
Maledetti noi uomini che da essa continuiamo a distaccarci senza darle il valore supremo che le spetta di diritto.
Nemmeno 70 anni fa iniziavamo a distruggere quei forni che mai avevano contenuto pane...

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 19.11.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Il biglietto da visita dei politici itagliani stavolta letta l'ha materializzato...e,
a tempo di record!!!

"""Dimmi come posso esserti utile""""...........

http://www.unita.it/italia/la-gaffe-di-monti-svela-br-biglietto-di-deputato-pd-1.353930

anib roma Commentatore certificato 19.11.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza "PRESUNZIONE"...
Non si è ancora capito che siamo ben oltre il punto di "NON RITORNO", con i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" che ripetono sempre le stesse "FAVOLE" nel loro "DIVIDE ET IMPERA" e "IL" problema sono proprio loro e i loro "TROPPI SOLDI".
Siccome non possiamo eliminare i "PRE-POTENTI" e/o la "MALAFEDE", la soluzione a "TUTTI" i problemi è quella di eliminare i loro "TROPPI SOLDI".
Come? Così.
"NESSUN" dirigente o dipendente "PUBBLICO" deve guadagnare oltre 5.000 euro/mese e "NESSUN" dirigente o dipendente "PRIVATO" deve prendere "PERSONALMENTE" più di 10.000 euro/mese, tetti stabiliti per "LEGGE" e applicati a "TUTTI" i cittadini, senza distinzioni o eccezioni, dal Presidente della Repubblica in giù.
I "MISTI" (coloro che lavorano abitualmente sia per il "PUBBLICO" che per il "PRIVATO") devono essere "COSTRETTI" a scegliere in quale ambito lavorare. Le "PENSIONI" mensili non devono superare il 50% dei tetti summenzionati (nel "PUBBLICO" non oltre i 2.500 euro, nel "PRIVATO" non oltre i 5.000 al mese) ed erogate "TUTTE" dopo lo stesso identico periodo lavorativo, mettiamo non meno di 30 anni per i lavori usuranti e 35 anni per tutti gli altri.
Già solo questo renderebbe possibile alzare le retribuzioni e pensioni "MINIME".
Nessuno vieterebbe alle "IMPRESE" o alle "SOCIETA'" di guadagnare quanto vogliono solo che, non potendo "RIDISTRIBUIRE" più di tanto ai singoli proprietari, soci od azionisti (c'è il tetto dei 10.000 euro/mese a "PERSONA" fisica), sarebbero costrette a "REINVESTIRLI" in "SICUREZZA", "RICERCA" e "SVILUPPO", senza contare la facilitazione dei controlli fiscali, con buona pace degli "EVASORI", "MAFIOSI", "INTRALLAZZATORI", ecc. ecc.
Le "TASSE" sulla "PRODUZIONE" abbassate a livelli "DECENTI", mentre quelle sulle rendite "FINANZIARIE" alzate al massimo.
Troppo difficile, troppo facile o solo "UTOPIA"? Nell'attuale situazione è molto più "UTOPICO" sperare di risolvere i problemi pensando a qualunque "ALTRA" soluzione...

Gioma 19.11.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io vivo all'estero e ti assicuro che anche qui le tv controllate dagli inglesi e' da ormai mesi che fanno vedere in modo sistematico e programmato film che screditano l'immagine italiana. Il denominatore comune in tutti i canali controllati dagli inglesi e' stato quello proprio di silurare l'italia con le news e films.... ed era iniziato tutto da prima del crollo delle borse italiane... guarda che non puo essere una coincidenza. La bbc anche con gli special e news sulla guerra in libia ha confermato di essere una tv al servizio dei poteri ed interessi del loro stato... quindi l'attacco all'italia e' stato pianificato proprio dagli inglesi probabilmente seduti al solito tavolo (leggi libro fasanella) con americani, francesi e tedeschi... Svegliatevi, nn fate il loro gioco di creare disordini sociali, dobbiamo stare solo uniti e certo nn far svendere l'italia agli stranieri.

Beatrice Carabelli 19.11.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Se la merda avesse valore,povero culo degli operai.....Da molti anni hanno fatto in modo che le banche fossero interm,ediari di acquisti di titoli di stato con conto deposito a pagamento...e questo la dice lunga... poi hanno azzoppato il nostro sistema produttivo permettendo alle industrie italiane, peveri fessi,di andare all'estero e portare le nostre conoscenze acquisite dagli antenati,Pirelli,Borghi ecc che reinvestivano nelle aziendo e ci tenevano agli operai che avevano l'orgoglio dell'appartenenza.... poi sono venuti i falchi predatori che hanno spolpato il mostro Italia...e quindi che vogliamo?????Abbiamo migliaia di ex consiglieri regionali che rubano il vitalizio senza aver fatto un cazzo...mentre agli operau viene rotto il culo,ai pensionati negato il diritto all'esistenza...hanno buttato le mani nella marmellata e lo sapevano tutti,pero' a destra e sinistra ahi,ahio noi hanno.............povera Italia,il passato e' dimenticato ed il futuro avvelanato

aldo abbazia 19.11.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia ormai evidente a tutti che la democrazia è diventata una parola senza un contenuto. Il problema è cosa si può fare.
La mia proposta è quella di continue dimostrazioni di piazza fatte nel silenzio più assoluto. Tante persone in piazza muti, per poi tornarsene a casa quando i provocatori entreranno in azione. Nessuna parola, nessun comizio, nessun leader. Il silenzio credo sia, oggi, l'arma più potente che rimane a disposizione ai cittadini. Un silenzio attivo, rivoluzionario.

Caimi Carlo 19.11.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno popolo di terrorizzati! Siete gia'andati a vedere i listini delle Borse? Il livello dello Spread? La Vostra paura & Fifa e' in aumento? Ma va la'! Fate una volta come i nostri nonni, che quando c'erano momenti brutti, reagivano anche facendosi delle grandi mangiate di gruppo con bevute di quantita'industriali di Sangiovese. Carpe Diem!
Anch'io ieri sera sono stato ad un banchetto da far paura ad un maiale! Oggi mi resta solo un pochino di gas pancioso da eliminare con scorreggie alla faccia loro! Sprrrrrrrrrrrrreeead!
Sprrrrrrrrrrrrrrrrrrrreeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaad!
Sproooooooooooooooot! Sprrrrrrrrrrrrrrrooooooot!

Paura & Fifa 19.11.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Ogni uomo è colpevole di tutto il bene ...
...che non ha fatto.

(G.Luzzi)

anib roma Commentatore certificato 19.11.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Bello il discorso di Farage, ma devi tener presente che sono state in primis le TV inglesi tra cui la BBC a silurare e screditare di continuo l'italia... la bbc in particolare e' una tv ridicola al servizio del loro paese. io credo che i colpevoli di questa speculazione finanziaria siano proprio gli inglesi e americani (i tanto civilizzati anglosassoni....?!!, le zecche del mondo).. quindi stiamo attenti! il creare ora disordini sociali e la caduta del governo monti porterebbe l'italia alla rovina.. le banche sono parte integrante della ns societa', vederle come entita' a se e' un grande errore. Quello che hanno messo in atto gli inglesi e' stata anche una e vera e propria silurata anche all'immagine italiana e di conseguenza al suo marchio... siamo stati appunto gli unici a crescere nelle export! ma hai letto il libro di fasanella e cereghino? guarda che l'ipocrisia inglese continua... Ora dobbiamo stare solo attenti a nn fare acquistare agli stranieri le ns industrie ed in particolare ENI che deve rimanere statale.

Beatrice Carabelli 19.11.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

@viviana

In fin dei conti questo sig. Muzzi non ha tutti i torti e non iniziamo a dire che sono i soliti troll che infestano il blog.

Questo movimento è nato molti anni fa ed è rappresentato da persone trasparentissime e pulitissime sotto ogni punto di vista ma totalmente inesperte e prive di quel carisma
che questo movimento avrebbe molto bisogno.

E' completamente inutile e stupido criticare deridere quotidianamente pesantemente l'operato degli altri non partecipando e standosene in trincea.

La politica (perchè tu fai politica) non si fa con le parole ma con i fatti.

Ecco quel che manca in questo movimento e ne ho piene le palle che con queste affermazioni mi si definisca un TROLL.


Ciao blog ;) Commentatore certificato 19.11.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

disinteressato consiglio per risparmiare:

non comperate la padania, libero ed il giornale.

abbiamo la fortuna di avere qualche pilotto che ce li postano articolo per articolo.

si notano immediatamente per l'inutilità e l'idiozia del testo.

si prega, dopo aver fatto finta di averli letti, di utilizzare la gomma da cancellare "click", così da lasciar libero spazio per cose più serie.

il Mandi Commentatore certificato 19.11.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro e Fini.

Il primo ha solennemente sbraitato davanti a milioni di persone che, non avrebbe mai e poi mai votato la fiducia a un governo non eletto,che con la lettera della BCE ecc.ecc.ecc

Il secondo ha giurato in televisione davanti a milioni di persone che si sarebbe dimesso un minuto dopo Berlusconi.. mentre sulla casa di Montecarlo ha giurato che si sarebbe dimesso se fosse risultato che la casa del M.S.I.fosse risultata che ecc.ecc


mi sa che gli buoni sono quelli della lega

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi ritengo un euroscettico dell'ultima ora!...penso che ciascuno di noi si sia accorto quali guasti economici abbia provocato questa moneta.
Però è meglio esser chiari questa moneta per me rappresenta "l'arma del delitto" di un "omicidio premeditato".
Già dall'introduzione,tra il popolo ci furono molti mal di pancia...ebbi l'impressione che ci eravamo cacciati in un avventura senza ritorno.
A chi si lamentava fu detto:...c'è il mercato libero, comune e non si può imporre tetti alle tariffe e qunt'altro!.
Per anni c'hanno preso per il culo raccontandoci che a vigilare sul mercato c'era l'authority..."il n/s angelo custode del borsellino",destinato a contrastare i "cartelli" messi su dalle Lobby!.
Queste Lobby con l'aiuto dell'euro,hanno potuto saccheggiare i popoli europei, senza nemmeno prendersi il disturbo di dover cambiare la valuta.
La libertà di muoversi in lungo e in largo ha fatto il resto, anzi hanno pure allargato i confini.
Questa "cavallette" si sono spostate liberamente e ogni volta hanno lasciato dietro di se devastazione.
Noi ci siamo ritrovati ha dover subire anche l'attacco delle "cavallette" della politica,rea di aver organizzato l'ennesima spedizione,per conquistare cosa non è dato di saperlo!sappiamo però quello che abbiamo perso!.
Nessuno ci dirà mai che questo progetto si sta rivelando un fallimento e le soluzioni saranno peggiori dei mali!
Però sono stati bravi..hanno messo su una bomba atomica..ora aspettiamo solo il fallout...

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.11.11 08:32| 
 |
Rispondi al commento

DRAGHI AVVERTE, L'ECONOMIA EUROPEA PEGGIORERA'

bisogna avere due lauree per capirlo : i suoi amici del calibro di prodi e simili han lasciato (volutamente) scappare le industrie e cosa vuole ora ? benessere per tutti a cariolate di soldi ?

Onorato Aristogitone Commentatore certificato 19.11.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Caso Tarantini:
l'imprenditore denuncia Lavitola per affermazioni in tv

è un vero peccato veder distrutta un'amicizia per pochi spiccioli.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Buongiorno Italia! Anche oggi il nostro Paese fara', o gli faranno fare un passettioi in piu' verso le grandi braccia di Angela Merkel. Si e'riattivato il famoso Asse Roma - Berlino, ma stavolta a senso unico, saremo germanizzati, con mia grande contentezza, un po' di rigore teutonico fa bene alla salute di tutti. Conosco due grosse Societa' tedesche che faranno degli investimenti nella zona di Bergamo, per quello che so,per l'apertura di una cartiera ed una fabbrica di caldaie inox ad alta tecnologia, un totale preventivato di circa 1.100 dipendenti; prima di fare il passo, stanno aspettando una forte presenza politica e decisionale di Berlino negli affari nostri, quindi poco tempo. Credo che la lingua del futuro, non sara' il russo, tanto meno l'inglese o il cinese; consiglio a chi lo puo' fare di prendere lezioni di tedesco.

Patto di Ciccia 19.11.11 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mhhhh........ Dunque....... ripristino dell'ICI.
Mhhhh........ Abolizione pensioni di anzianità.
Mhhhh........ Carta di credito obbligatoria.
Mhhhh........ Nuovo aumento dell'IVA.
EUROPA UNITA?
Mhhhh........ Costo manodopera Rom, Pol, Ung, ecc.ecc?
Mhhhh........ Costo manodopera Ita, Fra, Germ ecc.ecc?
AZIENDE?
Mhhhh........ Tutte traslocate nei paesi dell'est.
Mi domando e chiedo: in tutto ciò che sta avvenendo nella VECCHIA EUROPA, c'è qualcosa anche minima in nostro favore?
Che caxxo ci stiamo a fare in quest'Europa.
Nel 2013 non sprechiamo il voto. Da questa classe politica non dobbiamo aspettarci niente di buono.
Alle prossime elezioni decidiamo noi.


Per capire che l'Italia va male basta leggere i sottocommenti,ci sono troppi corrotti,intendo mentalmente,persone che sono cresciute a grande fratello e maria de filippi e bagaglino per innumorevoli anni,la sinistra ha tante colpe quanto la destra,non è stata capace di creare una alternativa buona, di buon senso!
Io Grillo lo seguo da 5 anni, vi garantisco che il 95% delle cose che dice assomigliano tanto al mio buon senso! Ovviamente ogniuno ha il suo buon senso, ma la razionalità è una sola!
Quel che son sicuro è che Beppe Grillo molti anni fà a
ha innestato un virus nel "sistema" niente e nulla lo fermerà è innarrestabile.Vedo anche nel mondo le cose stanno cambiando, i giovani percepiscono il "sistema" malato,questo mi rende molto fiducioso per un futuro migliore!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 19.11.11 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Ai sindacati e ai politici rivolgo una domanda? tutti questi anni di cassa integrazione che noi cittadini abbiamo pagato, per poi vedere le aziende chiudere e ricominciare in un altro paese, chi ci restituisce i soldini? Un imprenditore polacco a detto "molto bello fare l'imprenditore in Italia, anche mio figlio di quattro anni e capace di farlo, quando non ha lavoro gli operai li paga lo stato,quando il lavoro c'è si danno quattro soldi. agnelli era un bel volpino altro che imprenditore.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 19.11.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancava anche Franco Muzzi!!
Non ne avevamo abbastanza di persone perfide e distruttrici che tentano di sabotare questo blog!
Sarà che il blog del M5S non conta niente! Ma a vedere la torma di iene che attira si direbbe che rappresenta il vero pericolo per tanti e resti loro veramente insopportabile! Ancora un po' e saranno più i troll che affollano il blog che le persone per bene!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contesto le sciocchezze di Franco Muzzi che equipara il M5S alla Lega

-i leghisi sono dei bifolchi ignoranti;i giovani del M5S sono bellissimi,puliti,preparati e intrepidi
quelli della Lega usano nepotismo,arraffamento, occupazione delle poltrone,truffe e ladrocinio; il M5S rinuncia ai finanziamenti pubblici e all'80% dello stipendio
-la Lega,a parte il razzismo e la secessione,non ha programma,né credo si possa chiamare programma quel bagaglio di localismo,culto al Dio Po e Odino,mitologia celtica,Alberto da Giussano e anticaglie naziste
-in Europa la Lega ha stretto contatti prima con Milosevic poi con Heider;il M5S ha es.in Premi Nobel di linea no global
-il M5S un programma validissimo che parte dalla democrazia partecipata,la lotta agli abusi e ai poteri forti,multinazionali e cricche partitiche, che può benissimo inglobare istanze no global e parte del programma di base di chi si sente di sx
-la Lega non combatte il partitismo ma se ne serve;il M5S ha sempre combattuto le caste partitiche e ha proposto 3 leggi che taglierebbero loro le gambe
-la Lega non ha mai attaccato le lobbie giornalistiche e ignora il web;il M5S attacca la disinformazione di giornali e tv e si muove prevalentemente sul web
-la Lega è totalitaria,tutto parte e finisce col vecchio capo,non c'è dialettica,abbiamo un culto della personalità simile a una setta;Grillo non è un guru ma un mediatore culturale,non ha né avrà mai cariche politiche,viene spesso contestato dalla base,il programma si forma nei dibattiti dei meet up
-la Lega è un partito,o piuttosto una setta di dx estrema;il M5S pretende di non essere né di dx né di sx,ma sopra entrambe,e ha carattere universale
-la Lega ha una struttura piramidale dove tutto il potere si accentra in pochissimi,praticamente Bossi e intimi;il M5S cerca di realizzare una democrazia partecipata dal basso di tipo nuovo,che può prendere il meglio della rivolta islandese,dall'autogestione delle fabbriche argentine,dalle consultazioni popolari svizzere

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 06:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E con questo finisco perché ormai ho mail di testa.
Avete notato che tanto nella composizione azionaria del Corriere quanto in quella di Repubblica vi é in qualche punto BlackRock Inc.? Pare che questa societá sia...
BlackRock Inc., the world's largest money manager

Siamo a posto. Buona notte.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che c'e' Monti,uomo serio (era ora!!!!) ed affidabile altrimenti chi ci avrebbe trattenuto dal default?Scilipoti?(Per inciso, da prendere a ceffoni a due a due fino a quando non diventano dispari)o quell'altro semideficiente di La Russa?E l'elenco dei complimenti per altri "signori Onorevoli" potrebbe continuare......Icattolici dovrebbero tutti andare in pellegrinaggio a Lourdes per ringraziare che c'e' Monti e la sua squadra di governo.......tranne forse Passera, che puo' tuttavia riscattarsi.Forza e coraggio ragazzi, siamo con voi!!!!!

L.A.Cesareo 19.11.11 06:25| 
 |
Rispondi al commento

Passera ha detto a B che ha fatto male a lasciare
Certo che si sia dimesso uno come lui vuol dire che a Cannes hanno usato armi irresistibili.Ipotizzo che abbiano minacciato di tracollo le sue aziende quotate in borsa,del resto Mediaset sta andando malissimo
La Stampa:"La fine di un’era,seguita sui terminali di Borsa,ha i toni della tragedia:piazza Affari cala ma l’impero finanziario di B collassa con Mediaset nell’inferno borsistico di quota -12%.Le ragioni della politica devono piegarsi a quelle dell’interesse aziendale" Altro che investire nelle sue aziende,come aveva invitato a fare in pieno Parlamento!
"I dati non lasciano dubbi.Oltre al tonfo di Mediaset c’è il -4,8% di Mediolanum che annuncia utili in caduta netta del 60%;il solo sollievo è il calo del 2,93% della Mondadori,che costa però 564 milioni di risarcimento alla Cir.In una sola seduta Mediaset ha perso 350 mln di capitalizzazione;se ci si aggiunge il calo della vigilia,quando già B traballava,siamo a 450 mln.I gestori di risparmio,al tramonto presunto di B, attaccano l’etichetta «in vendita» alle sue azioni pensando soprattutto al calo della pubblicità tv.Da inizio anno il titolo Mediaset ha perso oltre il 50%,il doppio degli indici di piazza Affari e il 2011 sarà peggio del 2010
Il bilancio di 17 anni in politica resta però eccellente:5 mld.Se si pensa che il mostruoso indebitamento di Fininvest nel 93 era di 5.000 mld di lire,quando B è sceso in campo non certo per amore dell'Italia ma per non finire in galera,17 anni politici lo hanno arricchito non poco.Solo negli ultimi 7 dal Biscione è arrivato oltre un mld e duecento mln di dividendi.Ora che non ha più l'ombrello della politica le cose potrebbero andare peggio, ma paradossalmente un governo tecnico potrebbe anche aiutarlo.Al momento gioca a fare il democratico e a sognare nuove elezioni e fa scrivere sui suoi media articoli di attacco non dissimili da quelli di sx o no global,che i giornali leghisti ripetono nel sarcasmo degli avversari.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.11.11 06:24| 
 |
Rispondi al commento

..parliamo del debito americano...

almagemme 19.11.11 06:17| 
 |
Rispondi al commento

Seriamente...

ricordo agli avventori di questo bar, che il barista è tenuto solo a "sembrare" in sintonia col cliente... e che quindi spesso il cliente finisce per CONFONDERE il sembrare con l'essere!

Alla fine il barista farà la stessa cosa che è stata fatta con il bar "MALCONTENTO PADANO" ve lo ricordate? Quel BAR dove si minacciava di non pagare più le tasse e di buttare via i televisori? quel bar dove si parlava di marcia su roma? Ecco sì bravi! Cos'ha fatto il potere occulto che TUTTO controlla? Ha costruito a tavolino sia un finto LEADER (bossi) che un finto movimento (lega)... lentamente la rabbia dei lavoratori del nord (RABBIA VERA E SACROSANTA) l'hanno fatta diventare una buffonata!
Per evitare che CONTAGIASSE tutta l'Italia l'hanno circoscritta alle regioni del solo Nord e per di più fomentando DISSIDI tra COGLIONI del sud e del nord che invece di capire di ESSERE VITTIME DELLE SOLITE MACCHINAZIONI - "DIVIDE ET IMPERA" ...hanno cominciato a fare discorsi seccessionisti sia territoriali che culturali! IDIOTI!
Poi... lentamente lentamente, la rabbia diventa folklore... feste e vino... gadget venduti a peso d'oro (foulards, cravatte, ombrelli, spille, ecc...) e il rimbambito italiota tornava a casa con la sensazione DI SENTIRSI RAPPRESENTATO! e guai se gli tocchi BOSSI!!! GUAI!!!

Ora amici...

...non notate nessuna analogia con Grillo?

Bossi... Grillo...

Stessa tecnica....

Bossi diceva CON FURIA alla gente le cose che la gente voleva sentirsi dire!

Grillo che fa?

Bossi metteva su un movimento che per prendere più pesci possibile non era né di dx né di sx... così nacque la lega!

Grillo che fa?

Alla fine, se aprite la mente, potrete capire con facilità che si tratta di un gioco già visto! Con l'unica differenza che Bossi fa più ridere di Grillo! Ma ambedue servono allo scopo di sedare gli animi...

E allora SEDATEVI...

...o SVEGLIATEVI CAXXO!!!

Sembra di essere in un libro di Orwell... ma molto peggio... "2011"!

Franco Muzzi 19.11.11 06:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTO.
Prysmian SpA
Flint Holding NV, 7,38%
Clubtre Srk 5,05%
Blackrock INC 4,75%
J.P. Morgan Chase & Co. Corporation 2,17%
Franklin Templeton Institutional LLC 2,16%
Other (Publicly Traded) 78,49%

Qui ci vuole una task force di ricercatori. Peró rende l'idea...

Qui é tutto da rifare, ragazzi. Qualcosa di simile capita con la proprietá dei principali media di mezzo mondo. A loro volta questi possiedono un sacco di altri giornali, riviste, radio e televisioni, ecc... Se tiri i fili, finisci sempre nelle vicinanze.

"Un mondo felice" di Aldous Huxley, "1984" di Orwell... Aveva ragione Pasolini ad essere scettico.

Raccomando Cartesio e il dubbio come metodo ovvero scetticismo metodologico.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ancora del nano cattivo ,ma al ministero della difesa c'è un generale e i bombardieri li hanno voluti i politici o i generali ? mah...

Importante per il 'potere' è creare il nemico e poi combatterlo. Noi siamo il terreno che sostiene i carri armati , loro li guidano verso il nemico nel loro gioco mortale, noi veniamo schiacciati dai cingoli e se ci ribelliamo messi al muro e mentre giocano a fare la guerra . Il potere, quello vero, ha bisogno per sua natura di un nemico da combattere altrimenti come fa affermarsi ? senza nemico da combattere finisce il gioco finisce il 'poter' . analisi sintetica e 'pissicologica' , fermare i carri creando la palude.

tino p. Commentatore certificato 19.11.11 05:55| 
 |
Rispondi al commento

Amici... state attenti a "COME" scrive Grillo (o chi per lui)... notate la sottigliezza:

"...oggi saremmo liberi di decidere il nostro destino. Non è così!..."

Il vero messaggio di questo POST è poi questo! Siccome si rende conto (non sto parlando di grillo persona, lui oramai è un feticcio, parlo dell'industria che c'è dietro la parola "grillo") che non può più fare a meno di parlare di questi argomenti... ne parla! Ma non dice: "RAGAZZIIIIII!!! SI STANNO PORTANDO VIA IL PAESE E LA DIGNITAAAAAA'!!! DOMANI TUTTI IN PIAZZAAAAA!!!"
...oppure: "...DOPO I REFERENDUM CHE HANNO TOLTO AI FRANCESI IL SUCCOSO PIATTO DELLE CENTRALI NUCLEARI E DELLE ACQUE DA PRIVATIZZARE... ORA SONO INCAZZATI NERIIII! E IN TUTTI I MODI VOGLIONO PRENDERSI QUESTI CAXXO DI SOLDI CHE L'ITALIA, A LORO DIRE, GLI DEVEEE!!!"...

Amici, aprite gli occhi su come questi astuti intellettuali che si nascondono dietro il nome Grillo, usano la vostra buona fede per farvi credere che la pensano come voi, ANZI, che sono più incazzati di voi... ma sotto sotto... usano i messaggi subliminali per PORTARVI DOVE VOGLIONO LORO!... ripeto che chi scrive tra le righe: "... oggi saremmo liberi di decidere il nostro destino. Non è così!" ... non sono io, uno sconosciuto, ma Grillo o chi per lui!!! CI DICE CHE NON E' COSI'!!! OVVERO CHE NON SIAMO LIBERI DI DECIDERE!!!!

prontooo!?? c'è qualcuno in linea???
o siete tutti come quelli che mentre arrivava uno sconosciuto cameriere della Goldman Sachs lo applaudiva... PERCHE' la sua mente PLAGIATA era stata riempita di odio per berluska fino al punto che pure una MER(kel)DA era meglio di berluska... ed eccoti accontentato caro il mio PLAGIATO! Questa non è solo una merkeda ma un letamaio! E vedrai che SARà KOSY!!!

E tu Grillo? Ti accorgi che anche il M5S comincia a capire chi sei veramente?...

Tre anni da bannato... e sono ancora qui che aspetto che qualcuno me ne spieghi la ragione!
Mi assumo la responsabilità SEMPRE di cio' che dico!

Franco Muzzi Fox

Franco Muzzi 19.11.11 05:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WOW WOW
Repubblica. L'Espresso SpA.
Kataweb. Unicredit.
* Mediobanca - 6,761%
* Aabar Luxembourg sarl - 4,991%
* Central Bank of Libya – 4,988%
* Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona (Fondazione Cariverona) – 4,984%
* BlackRock - 4,024%
* Fondazione Cassa di Risparmio di Torino – 3,719%
* Carimonte Holding – 3,122%
* Lia (Libyan Investment Authority) - 2,594%
* Allianz SE – 2,201%
* Barclays Global Investors UK Holding Ltd. – 2,003%
* ABN AMRO - 1,88%
... Barclays e riappare la Goldman.

E mo', ragazzi!!!! Scommetto che i loro giornalisti non sanno per chi lavorano. Di certo per noi é molto difficile sapere "chi" ci informa. Almeno Beppe sottoscrive lui.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Wow! What a ride!
Ho cercato di conoscere chi sono i proprietari del Corriere della Sera.
Mi sono inciampata con RCS MediaGroup SpA e poi Fondiaria-Sai SpA e la Serbia e il Lussemburgo e la Pirelli e la Goldman Sachs!
Ogni SpA coinvolta é un labirinto. La Fondiaria-Sai SpA, poi...
http://www.fondiaria-sai.it/fondiaria-sai/fs/showpdf.do?name=/root/Area%20Corporate/en/02%20FonSai/c%20Investor/Fondiaria_SAI_Parent_2009.pdf&version=1.0
E nel 2005 la società Pirelli Cavi viene ceduta alla banca americana Goldman Sachs, cambiando il nome in Prysmian.

Mi sono persa, ormai, ma ci verró a capo, tanto per sapere chi mi "informa". Ho capito questo, peró: devo diffidare di tutto ció che pubblica il Corriere.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non so chi e' stato a far salire lo spread, ma lo scopo e' molto chiaro: siccome non possiamo svalutare la moneta, allora per rendere competitivi i nostri prodotti bisogna abbassare il costo della manodopera. In pratica dobbiamo diventare come i cinesi e fare la guerra dei poveri.
Mi chiedo poi se almeno i lavoratori cinesi stanno meglio, almeno servirebbe a qualcosa, oppure (come credo)i cinesi continuano a lavorare come schiavi, noi anche tra poco, e chi fa i soldi sono pochi e sono gli stessi che marciano sulla crisi per fare piu' soldi?

Piero Bo 19.11.11 03:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sulle nuove idee che cambiano il mondo!

A volte qualche socnosciuto ha una nuova idea ma rimane sconosciuto e sempre qualche tempo dopo il compari di quello che amministrava il potere usando le idee precedenti si appropropria di questa nuova idea e la fa sua e si mette a gestire il tutto con la nuova idea o facendo finta di usare la nuova idea.

Come dire che se sei figlio del re e incontri un figlio della gleba che ha una nuova idea allora tu figlio del re rubi l'idea del figlio della gleba e la usi per diventare un nuvo re piu re del tuo predecessore grazie a quella nuova idea che hai rubato!

libero pensiero perciò pazzo 19.11.11 03:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1920-1931 – Louis T. McFadden (1876-1936) è presidente dell'House Committee on Banking and Currency. A Riguardo della Federal Reserve, come membro del Congresso, nota McFadden: «Quando il Federal Reserve Act è stato approvato, gli americani non hanno percepito che si trattava dell'instaurazione di un sistema bancario mondiale. Una sorta di super-Stato controllato dai banchieri e dagli industriali internazionali che agiscono di concerto per asservire il mondo al loro capriccio. Ogni sforzo è stato fatto dalla Federal Reserve per celare i suoi poteri, ma la verità è che questa entità ha usurpato il ruolo del governo. Essa controlla tutto, e controlla tutte le nostre relazioni con l'estero. Essa costituisce e destituisce governi a volontà». A proposito della Grande Depressione del 1929 e dell'accettazione da parte del Paese del New Deal proposto dalla Federal Reserve, egli asserisce: «Non si è trattato di un evento accidentale. è stato un avvenimento attentamente preparato. I banchieri internazionali hanno cercato di provocare una condizione di disperazione in modo da emergere come i dominatori di noi tutti». Cfr. Congressional Record, del 10 giugno 1932.

Altro che "Teorie cospirative". I debito estero italiano (come pure della maggior parte degli Stati) NON E' PAGABILE. E' inutile che vi lasciate impoverire da questi banchieri al governo: Sará sempre peggio. Vi impoveriranno e il debito continuerá a crescere. Pensate, "pareggio di bilancio". Allora vuol dire che il debito non si pagherá. Si pagheranno gli interessi (cioé la vostra ricchezza consegnata alla Banca), privatizzeranno l'acqua, la terra, il cielo (le frequenze radio, TV, tutto!), il Colosseo, per dire. E il debito sará sempre lí. Queste "ricette" non sono state pensate soltanto per voi, sono state urdite URBI et ORBI.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 02:40| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE CHE E' IL POPOLO A DARE VALORE ALLA MONETA E NON IL CONTRARIO PERCIO' NON SARA' MAI CHE LA MONETA VALE PIU' DEL POPOLO NONOSTANTE CHE QUESTI ECONOMISTI DEL CAZZO VOGLIONO INTORTARCI IL CONTRARIO!

libero pensiero perciò pazzo 19.11.11 02:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENETAZZO PRIMO MINISTRO ITALIANO !!

BENETAZZO HAI IL MIO VOTO !

***************************************

HA RAGIONE !

DESTRA E SINISTRA NON CONTANO PIU UN " CAZZO "

CAZZO LO SCRIVO IO TRA' PARENTESI

CHI E' IL RAGAZZO CHE DICE

" VOGLIO FARE LA FINE DELL'ISLANDA " ??

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=0tIMAls4FAc#!

"IO NON ACCETTO UNA MONETA CHE MI VIENE IMPOSTA DA ALTRI "

COME NON DARGLI TORTO...?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 19.11.11 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah Nigé,

scusame se t'o dico, ma nun c'hai capito proprio gniente.

Mo te spiego l'origine der debbito italiano e di tutti li altri,
con una citazione der più grande capolavoro der cinema italiano, "febbre da cavallo" :

"er momento è grave... no dico... nella misura in cui il prezzo delle ova ha toccato vertici
da capogiro, fagocitando l'inflazione secondo la logica alienante del consumismo, a monte
nascono tutta una serie de problemi gravissimi.... se te voi comprà un ovo oggi bisogna che
prima te trovi un socio, così uno se magna er rosso e l'altro se beve la chiara...
e il problema diventa de massa... e la massa che cos'è... la massa è na marea de gente...
la massa sono tanti... il problema diventa sociale,
dall'ovo se fa presto a arrivà alla guerra atomica!
Ma tu te rendi conto che pericolo de gniente... e quelli mica scherzano!!! "

(via wiki).

Notte, Nigé.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 19.11.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BUFALA DELLE PRIVATIZZAZIONI REGALATE

******************************************

Beppe Grillo attacca i Benetton
(autostrade per l'italia): durissimo

DA NON DIMENTICARE

http://mondoauto.blogosfere.it/2008/09/beppe-grillo-attacca-i-benetton-autostrade-per-litalia-durissimo.html


E SE IL TITOLO SCENDE, SI AUMENTA IL PEDAGGIO ?

http://finanza.economia.virgilio.it/borsa-italiana/azioni/autostrade-merid_IT0000084043.html

COMPRATE A 7 € (SEMBRA) - AD OGGI A 18.2 €

http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/economia/autostrade-grande-fusione/autostrade-grande-fusione/autostrade-grande-fusione.html

NON RISENTONO DELLA CRISI, COME MAI ?

E GLI ITALIANI CON LE PEZZE AL CULO DA DEBITO


MA SE RIMANEVANO STATALI AL 100 %

NON POTEVANO SERVIRE A RISANARE IL DEBITO ?

CAZZO NON SONO UN ECONOMISTA !

IN GERMANIA SONO PRIVATE LE AUTOSTRADE ?

NOOOOO ? DICI DI NO ?

http://www.tuttiincamper.it/index.php?option=com_content&view=article&id=238&Itemid=2


E PERCHE' DA NOI SI ?

AUTOSTRADE A LIBERO MERCATO ?
IN REGIME DI CONCORRENZA.... ?
AHA AHA

DAI SIAMO O NON SIAMO UN POPOLO DI COGLIONI DA DEBITO ETERNO E INESIGIBILE ?

SECONDO ME SI SIAMO 60 MILIONI DI PEONI....

CAZZO NON SONO UN ECONOMISTA !

ps:
poi c'è Alitalia....altro fardello BAD COMPANY
a carico di ignoti.... aha aha

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 19.11.11 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://www.youtube.com/watch?v=nb1I0grW3FI
al min 5.22


Prof. Giacinto Auriti 21/06/2001

sergio vetrone 19.11.11 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto mentre il Grande Illusionista perde lo scranno maggiore e il popolino si accalcava a parlare di Monti, Goldman Sachs ecc.ecc...

Contemporaneamnte accadono 2 o 3 scaramucce...

Palermo. 15 novembre.
Beni per 32 milioni di euro vengono sequestrati dalla Guardia di Finanza di Palermo, riconducibili ai fratelli GRAVIANO (ricordate, chi sono, vero..? sono in carcere ma muti come dei pesci...dal '93..)

Palermo. 16 novembre.
Sospetto di cimici in procura a Palermo
Manomessa centralina negli uffici della DDA.
Attualmente la stanza è occupata dal sostituto procuratore Lia Sava, uno dei magistrati della DDA più esposti. Solo poche settimane fa però in quell'ufficio lavorava Antonio Ingroia il magistrato che indaga sulla trattativa tra Stato e mafia
La centralina telefonica manomessa, il coperchio del congegno aperto, alcuni fili sul pavimento recisi di netto e i collegamenti interni ripristinati alla buona con il nastro adesivo., fanno pensare che il magistrato era spiato e controllato.

Trento. 17 novembre
Ennesimo attentato incendiario ai ripetitori delle emittenti che trasmettono Servizio Pubblico.
Sul luogo ritrovata una rivendicazione degli "Anarco insurrezionalisti"...

Ecco, mentre voi parlate di "poteri forti", i poteri forti (quelli veri) proseguono con dovizia e precisione le loro attività...

Notte..

Ennio Doris 19.11.11 01:35| 
 |
Rispondi al commento


"L'euro nasce con due difetti macroscopici: è rarefatto e vale poco (in seguito si rivaluterà solo grazie alla svalutazione del dollaro. ndr.).
Questi due difetti macroscopici sono programmati dai vertici delle Banche Centrali, perché questi vogliono espropriare l'Europa a prezzo di fallimento. Noi assisteremo all'esplosione dei debiti proprio perché l'euro è stato già programmato in questo senso."

"Quando un economista è capace di fare delle previsioni, vuol dire che sostiene delle teorie valide. Mentre quando gli economisti sono capaci solo di fare delle constatazioni sono degli imbecilli."

Prof. Giacinto Auriti 21/06/2001

sergio vetrone 19.11.11 01:32| 
 |
Rispondi al commento

E’ tardi, e non ho sonno.
Ma quanti caffè ho bevuto oggi?
sei, sette…? Boh, ho perso il conto; certo che non cambierò mai.
Ma si, chi se ne frega; ho il mio Vecchioni che mi fa da sottofondo e per me può bastare, anzi a quest’ora è quasi il massimo!
Vediamo di scrivere qualcosa che poi magari in giornata, se non mi sembrerà una stronzata e se mi piacerà ancora, la posto qui sul blog.
Dunque, andiamo con qualcosa di impegnato….ecco, ho trovato: la crisi mondiale….
No, è un po’ lunga e poi a quest’ora…
Proviamo con la grande alleanza…; no! Non mi ispira, c’è troppa leziosità e poi oramai è una strada segnata!
Potrei rispondere all’olandese volante? Ma ha messo avanti il Gramsci, non posso arrabbiarmi con chi mi cita Antonio Gramsci!!!
Però potrei parlare dei grandi ripensamenti della storia; cazzo che bell’idea!!!
Qui, in effetti, c’è tanto da dire: il ripensamento delle ideologie; il ripensamento delle categorie secolari della politica tipo la destra e la sinistra! Il ripensamento della democrazia cristiana.
Oppure potrei parlare del ripensamento sul nucleare, o magari sul ripensamento dell’euro e dell’europa.
Magari, poi, potrei argomentare sul ripensamento dell’America con Israele; sulla Palestina. Da lì poi potrei affrontare il ripensamento sul nuovo ordine mondiale; sul neo capitalismo….
Tutti ripensamenti importanti, non c’è che dire!
Ma visto che ci sono posso scrivere qualcosa sul ripensamento più importante di tutti; come dire il padre di tutti i ripensamenti della storia dell’umanità.
Si parlo proprio di questo immenso ripensamento :Moratti vuole riportare Ballotelli all’Inter!!!!!!!!
Il solo pensiero mi illumina il cuore,…luci a San Siro,….. sei Grande Vecchioni!
Ballotelli di nuovo all’Inter!
Moratti se ci ripensi, dopo Monti governerai tu!!!!
Ne sono convinto, perché, per me…
….Napolitano è interista!!

Non aspetto domani, questo lo posto subito!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 19.11.11 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Banking was conceived in iniquity and was born in sin. The bankers own the earth. Take it away from them, but leave them the power to create money, and with the flick of the pen they will create enough deposits to buy it back again. However, take it away from them, and all the great fortunes like mine will disappear and they ought to disappear, for this would be a happier and better world to live in. But, if you wish to remain the slaves of bankers and pay the cost of your own slavery, let them continue to create money.” – Sir Josiah Stamp, Director of the Bank of England (appointed 1928). Reputed to be the 2nd wealthiest man in England at that time.

"La Banca é stata concepita nell'inquitá ed é nata nel peccato. I banquieri possiedono la Terra. Toglietegliela; se peró lasciate loro comunque il potere di creare denaro, con un click della penna ne inventeranno cosí tanto da riacquistarla. D'altra parte se evitate di concedergli questo potere, tutte le grandi fortune come la mia spariranno e cosí pure la Banca e il mondo sará un posto migliore e piú felice in cui poterci vivere. Se preferite invece rimanere schiavi dei banchieri e pagare persino i costi della vostra propria schiavitú, permettete loro di continuare a creare denaro". Sir Josiah Stamp, Direttore della Banca d'Inghilterra (1928), considerato allora il 2do. piú ricco dell'Inghilterra.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 19.11.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi avesse visto solo il film, con l'immancabile happy end hollywoodiana, vi racconto come finisce il libro di agata christie.
rimangono gli ultimi due, un ragazzo e una ragazza, ognuno convinto che l'altro fosse l'assassino
la ragazza riesce a impadronirsi della pistola del ragazzo e lo uccide. poi, suggestionata dalla poesia, mette in pratica quello che fece l'ultimo indiano, si suicidò.
non so se vogliamo trarne una qualche profezia...
buonanotte

liliana g., roma Commentatore certificato 19.11.11 01:19| 
 |
Rispondi al commento

...Oltre tutto il discorso di Monti credo abbia fatto arrabbiare molti!... Conciliante e pieno di apprezzamento e stima per Berlusconi e Letta(?!) e polemico e acido verso la società civile che in questi anni ha sopportato di tutto. Trovo che il nuovo presidente del consiglio. oltre i sospetti che suscita di stare lì per fare gli interessi delle banche, dimostra di adeguarsi perfettamente al parlamento di "cozze" che presiede....

giulia genito, napoli Commentatore certificato 19.11.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EUROPA COSI NON HA SENSO - PUNTO
**********************************

a chi serve una Comunità EUROPEA quando il valore della moneta solo sulla mano d'opera (esempio esplicito) in Polonia cosa 3 volte di meno?

Per non parlare della Romania e degli altri paesi UE limitrofi?

A TUTTI GLI IMPRENDITORI - PUNTO

E non parliamo di Cina....

Facile delocalizzare Aziende con questo divari.

Ci si ripaga di tutto in 6 mesi!

E perchè il costo del lavoro non è uguale in tutta Europa ?

Cari Economisti una domanda:

Ha senso tutto questo ?

Lo spiegate a chi ha perso il lavoro ?

Lo spiegate a chi perderà il lavoro ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 19.11.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

l'impressione che ho avuto oggi e ieri ascoltando monti al senato e alla camera era di una persona capace (poi si vedra' se fara' bene o male, comunque capace) che parlava a un branco di incapaci immaturi (e mi fermo qui' con gli aggettivi per non entrare in altri discorsi).

e gia' questo e' positivo.

p.s. quel branco di incapaci ignoranti sono quelli che, con grande presunzione, fino a ieri pretendevano di governare un paese.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 19.11.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento

BANKSTER e LADRI di POLLI
***************************

Prima fecero nascere i ladri di POLLI

Poi vennero, scesero in campo loro, i Bankster

E' una guerrà dichiarata sul debito REGALATO

dai BANKSTER ai LADRI DI POLLI

Ma sti cazzo di economisti a che che cazzo servono se per aver studiato per questo risultato hanno raggiunto il colmo, spodestato la Demo-Crazia per L'EURO-CRAZIA ?

Ma perchè non hanno chiuso prima i rubinetti, quando il debito era il 5, il 10 il 50 % o 10 volte di meno ?

Eheeeeeee ?

DA SPREADDDD a STRIZZZZ il passo è stato breve

Hanno creato le condizioni ad un branco di cojoooni

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 19.11.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento

....sorry, arrivo solo adesso per problemi al pc......ma nessuno ha detto nulla quando Giuseppe Piero Grillo ha scritto che sono stati i poteri "forti" a far dimettere Biscottoni...non puo' essere anche un minuto di lucidita', in cui si è reso conto di aver inguaiato l'Italia in tutti questi anni, con le sue malefatte in tutti i campi?

Decio da Tolentino 19.11.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'notte, vado a buttarmi giu'.

Come va lassu', ai Getsemani?

enrico w., novara Commentatore certificato 19.11.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http://www.comedonchisciotte.org

IL PLEBISCITO DEI FRANCESI A FAVORE DEL PROTEZIONISMO
La domanda principale verte sulla valutazione dell'apertura delle frontiere alle merci di paesi come Cina e India e dei paesi emergenti a livello globale. I risultati manifestano di un rigetto massiccio della globalizzazione.

►ho creduto che abbonassero parte del nostro debito che hanno le loro banche...ed invece hanno fatto il club dei rosiconi, contro le economie emergenti! aha ha...
mi sembra chiaro che non saranno mai contro la NON economia italiana !
come volevasi dimostrare - fare i gay con il culo degli altri - tres bien
farlo con il proprio ....brucia un po '

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 19.11.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo è tragicamente vero. Il problema è che noi contiamo meno di zero, anche perchè siamo totalmente divisi tra di noi. Se posso dire la mia, comunque, se devo proprio scegliere tra Berlusconi e Bersani che si fanno la guerra, meglio Monti al servizio dello straniero. Attenzione, perchè non posso scegliere! Il popolo italiano per poter decidere del proprio futuro in questo momento dovrebbe usare la forza, ma si sa, in Italia questo ultimamente non si fa più. Però quando l'Italia l'abbiamo fatta, abbiamo combattuto. Quest'apatia mi spaventa, anche se va detto che gli studenti in questi giorni si son presi le loro mazzate.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 19.11.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

----->>>>>STASERA HO CAPITO UNA COSA
ci pensavo da tempo.

Molti in questo blog, ci si legge da tempo e come nella vita, nelle coppie e nelle comunità più o meno grandi, prima o poi si cozza su qualcosa, anche se di nessuna importanza vitale. E' naturale che accada ma cerchiamo di nascondere l'evidenza ignorando il problema.

Quello che io ho pensato di proporre è il contrario di ciò che da tempo si dice sul blog, di certificarsi con nome e cognome, codice fiscale e stato di famiglia.

PROPONGO AI BLOGGER DI CAMBIARE IL NICK NAME
almeno una volta al mese.

Noto con piacere che, se un blogger cambia nome e ripropone le sue idee con un nuovo nick, se quello che leggo mi piace, lo apprezzo ancor di più perchè non riconosco in lui il vecchio blogger pieno di acredine; ammesso che la colpa era tutta sua.

In questo modo, gli scontri tra blogger possono trasformarsi in nuove amicizie.

Se sono le idee che contano e nessuno soffre di protagonismo acuto, questa del cambio nick, potrebbe diventare una soluzione, un modo per ritrovare stimoli per il blog e per quelli che ci leggono.

Il troll che cambia nome resta sempre un troll.
Il blogger che scrive ottimi commenti, può essere stimato anche cambiando nick.

Saluti




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori