Campane a martello

campane.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Il default sta acquistando velocità. In prossimità del giorno dei morti, le campane stanno già suonando a martello per l'Italia. Il rumore della cascata sta diventando un rimbombo e, per aiutare il salto nel vuoto, la nostra classe politica rema nel senso della corrente. Se nulla cambia, l'anno che verrà i nostri titoli a media e lunga scadenza per 200 miliardi rimarranno invenduti e il Paese salterà. Lo sa Tremorti, lo sa Napolitano, che dissuade, monita, invita, ma in sostanza non muove un dito per cambiare la situazione. Resta a guardare, come le stelle nel romanzo di Cronin, aspettando l'ineluttabile. L'articolo 88 della Costituzione gli consente di sciogliere le Camere. Una minaccia che gli permetterebbe di dare l'incarico a un governo di salute pubblica con l'unico obiettivo di salvare il salvabile. Nessuno crede che userà mai l'articolo 88, neppure con la pistola puntata del fallimento della Nazione. Perché? Una domanda alla quale non riesco a rispondere. A cosa serve un presidente della Repubblica?
Lo spread, il differenziale tra i nostri titoli e quelli tedeschi, ha raggiunto il 4,34%, il massimo di sempre. Significa che i i Btp valgono sempre meno e che, per venderli, bisogna aumentare gli interessi, arrivati al 6,2%. Il punto di non ritorno, in cui i titoli rimarranno invenduti, qualunque sia l'interesse riconosciuto, è vicino. Siamo come la Grecia due anni fa senza però un governo, un'opposizione e con la latitanza delle Istituzioni. Non ci vuole un veggente, l'oracolo di Delfi o Nostradamus, per sapere che fine ci aspetta. E' sufficiente mago Zurlì, con tutto il rispetto nei confronti di Cino Tortorella. L'unica risposta che le oligarchie al potere sanno dare è il taglio della spesa sociale, dei diritti acquisiti dai lavoratori, dalla pensione post mortem. I loro privilegi, le spese inutili legate agli interessi delle cooperative rosse e bianche e della Confindustria, sono intoccabili. Il finanziamento ai partiti di un miliardo di euro, bocciato da un referendum, l'acquisto di 131 caccia bombardieri dagli Usa per 15 miliardi, la Tav in Val di Susa per 22, la Gronda a Genova per 6/7, la cancellazione delle Province per 3/4 miliardi di risparmio annuo, l'annullamento dell'Expo per 3/4 miliardi. 1+15 +22 + 6 +3 + 3 sono (per difetto) 50 miliardi che si possono recuperare. Ed è solo una piccola parte dei tagli a costo zero per i cittadini. Si invocano di continuo i sacrifici, ma con quale autorità un parlamento anticostituzionale, non eletto da nessuno, ma nominato da alcuni segretari di partito, può chiederli? Come si può definire chi taglia le pensioni dei poveri cristi e incassa il vitalizio parlamentare? Chi ignora un referendum contro i finanziamenti pubblici ai partiti? Chi si scaglia contro le province e ha centinaia di consiglieri provinciali? Con questi moriremo tutti, noi prima di loro.

Calendario dei Santi Laici 2012

Calendario dei Santi Laici 2012 (www.santilaici.it)
Ogni giorno un eroe.
Acquista oggi la tua copia a offerta libera

Postato il 1 Novembre 2011 alle 14:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (958) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Cino Tortorella, Costituzione, crisi, default, Italia, spread, titoli di Stato

Commenti piu' votati


NAPOLITANO............. il peggir presidente degl'ultimi 150 anni.............

PERTINI avrebbe preso a calci in culo un puttaniere come B.

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 16:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 63)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FINE DEI MANTRA!

"Noi la crisi non la paghiamo!"

"Pagherete caro, pagherete tutto!"

"Loro non molleranno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.!"

Purtroppo anche questo mantra è sparito dal blog, ed è giusto così, perchè era un incitamento per gente degna, non per la maggioranza di noi.
Non abbiamo avuto il coraggio e l'intelligenza e la volontà di utilizzare le risorse e le idee che Grillo ci aveva offerto, mantra compreso, ed ora siamo qui ad aspettare di conoscere ciò che preannunciano ufficialmente le campane a martello, ma noi lo sappiamo già, malgrado la nostra stupidità: siamo finiti e loro sono sempre lì a raschiare il barile.

LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI ITALIANI, EQUILIBRATI ED INCENSURATI NON SI E' FATTA QUEL REGALINO CHE DA ANNI SUGGERISCO DI FARSI A NATALE, COMPRESO I 200 COLPI REGOLAMENTARI.

LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI ITALIANI NON HA RITIRATO IL PROPRIO DENARO DALLE BANCHE.

LA MAGGIORANZA DEI LAVORATORI ITALIANI E' ANCORA ISCRITTA AI SINDACATI DELLA TRIPLICE SINDACALE, CGIL, CISL, UIL +UGL, MENTRE POTEVA ANDARE CON I CO-BAS E DECRETARE LO SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA.

CI MERITIAMO TUTTO CIO' CHE CI ACCADRA'.

Non rammaricatevi troppo della sorte degli italiani; tutto sommato siamo solo degli umani e neppure dei più apprezzabili.

Max Stirner


Referendum in grecia, sovranità al popolo.
Godo come un maiale nel fango!!!

Alberto A. Commentatore certificato 01.11.11 15:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ministro Sacconi cos’è il suo un timore o un invito alla violenza? Anche se continuando su questa linea, non è troppo improbabile che possa succedere. Mi scusi, ma non trova un pochino esagerato il fatto che voi vi rechiate nei migliori ristoranti, a sgargarozzarvi caviale e champagne e il conto lo presentate agli italiani? Si ricordi ministro che le teste di Luigi XVI e Maria Antonietta caddero per l’appunto, perché stanchi di vedere le caste dinanzi a tavole imbandite mentre il popolo, che quei beni forniva, non aveva nemmeno il pane per riempirsi lo stomaco. Ma per davvero vi meravigliereste se la popolazione, non avendo più nulla da perdere perché privato di tutto il ncessario, ad un certo punto iniziasse ad imitare i francesi del 1789? E’ davvero così complicata una tal riflessione? Vorrei ricordarle che esiste un detto popolare che recita: la fame fa uscire il lupo dalla tana! Ed è dimostrato nei fatti quanto questo detto descriva bene la realtà, infatti quando il lupo non riesce a trovare cibo nel proprio territorio, va ad invadere quello altrui, è una legge di natura che sarebbe necessario tenere in conto. Con quale coraggio osate chiedere sacrifici a chi finora non ha fatto altro che sacrificare tutto e di più mentre voi, non solo non vi sentite disposti a sacrificare nulla, ma addirittura vi concedete sempre di più oltre agli osceni privilegi di cui già godete? Dove sta scritto che chi lavora sul serio, buttando il sangue otto ore al giorno in una catena di montaggio, non riesca neppure a sfamarsi mentre voi vi incamerate tutte o quasi le risorse, che dal suo lavoro derivano? Con quale coraggio osate chiedere ad una popolazione innocente di saldare un debito contratto dalle cosche del potere, mai sazie nonostante fossero già gonfie come palloni e pronte a scoppiare? Voi che vi eravate assunti la responsabilità di dirigere con giustizia un Paese, siete proprio voi a mettervela sotto i piedi la giustizia. Assumetevi sul serio la responsabilità di agire con


Io sto bloccando tutto , o almeno ci provo .
Ho chiuso il conto corrente in banca , anche se adesso sto ingrassando poste italiane , ma da qualche parte sti ca**o di soldi li devo pur mettere ; vedremo ( sto pensando alla vecchia mattonella , ma ho paura dei rumeni .. una pistola ? ).
Viaggio con 10 euro di credito telefonico e faccio le telefonate essenziali , non certo per parlare di chi scoreggia al grande fratello .
Ho ridotto al minimo i consumi energetici ( luce , acqua , gas ) anche se le bollette incidono di piu per quello che ci paghi sopra causa i furti legazizzati ( viva l' antitrust ).
Ho spento le televisioni , mi informo su internet e non certo da minzolini , che è la tv di stato .. brrr .
Non compro un ca**o di niente in un centro commerciale da mesi , e per mesi non ci metterò piu piede , la tecnologia che possiedo da + di 3 anni funziona egregiamente , fan**lo alla coda di 8000 pazzi davanti al trony .
Ho estromesso dalla mia vita il made in CINA . Fan**lo alla spazzatura a qualità zero .
Fan**lo al calcio .
Fan**lo agli sport da miliardari .
Non voto da 3 tornate , esclusi i referendum , fan**lo a questa legge elettorale .

SIAMO IN GUERRA !

marco galzi 01.11.11 14:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE CENTO STROZATE DI RENZI CONCORDATE AD ARCORE CIRCA UN ANNO FA CON IL NANNO ARRAPATO
AFFAN'CULO ANCHE RENZI

lanana tuttatana 01.11.11 18:18| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento

Le campane suonano a martello sui nostri coglioni, cioè sui soliti che ci rimetteranno: lavoratori dipendenti, pensionati, piccoli artigiani, disoccupati. Per qualcun altro la cosiddetta crisi è una sinfonia!

Teufel 01.11.11 14:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grande Fratello ascolti a picco"

l'ascolti saldrano a le stelle quando le gente inferoccita entre in quella caxxo di casa e vi

mangieno vivi insieme agli autori, la magnolia e a tutta la famighia ciaruscescu italiana

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 17:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bzzzzzzz ........

Piazza affari sotto il 7 % , stop .
Unicredit - 10.79 % , stop .
Spread btp - bund a 5 anni : 500 punti , stop .
Interessi sui btp 6.2 % , stop .
Tremonti alla saga della zucca di pecorara , stop .

Punto di non ritorno raggiunto capitano , non abbiamo sufficente carburante per rientrare ...stop .
bzzzzzz.........

marco galzi 01.11.11 15:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

oggi Beppe mi fa paura, sappiamo tutti che se arriviamo al 500, e ora siamo a 460, non ci può salvare più nessuno, ma oggi Beppe mi da i brividi, eppure ne ha scritte di cose ma oggi mi vien voglia di comprare un sacco di farina perchè non si sa mai....
Un abbraccio a tutti ne abbiamo bisogno
Marina

Mavì D. Commentatore certificato 01.11.11 15:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

E invece speriamo che morfeo continui a dormire, berlusca continui nel bunga bunga, perchè, per fortuna, ci siamo!
Ci penserà lo spread a fare il lavoro per noi. Noi, una massa di coglioni che si lasciano intrappolaere da questa tragedia euro/europa.
Una massa di coglioni che ancora credono in questa organizzazione criminale, che balza sulla sedia quando sente parlare di referendum, cioè voce al popolo.
Voglio vedere quella massa di coglioni in fila davanti a trony fare la fila per 200 grammi di farina e una tazza di zucchero!
Come fece mia madre, mio padre, per anni, durante e dopo la guerra, ammazzati di fatica, morti per sfinimento, per fare un paese decente e poi lasciarlo nelle mani di questi coglioni!
Finalmente DOVETE CREPARE!!!!!!!

carmine d9 Commentatore certificato 01.11.11 18:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NORD ITAL.IA (DA SOLO) SAREBBE AL COM.ANDO DELL'EUROPA!
ABBI.AMO SOLO UN PRO.BLEMA:

LA TERRONIA DEMMM.MMERDA!"

---------------------------

Sono un falso invalido ed ho un lavoro in nero. Ho un attico in centro ed una villa abusiva al mare condonata.Non pago le tasse ed ho libri gratis per i figli ed esenzioni varie.

Ultimamente mi hanno assegnato un alloggio popolare che ho subito affittato (in nero) a 12 extracomunitari .

MANTOVANO ! che differenza c'è tra me (terrone) ed un VOSTRO POLITICO ? La forma ? MA LA SOSTANZA E'LA STESSA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

nicolino uccellodoro 01.11.11 18:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualsiasi cosa succeda sappiate che allo stato attuale il mondo è in grado di sfamare 12 miliardi di persone e noi siamo 7 miliardi.

E gli uomini si nutrono di cibo non di carta.

È per l'economia di carta che lasciamo morire di fame un bambino ogni 5 secondi.

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.11 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mattina mi son svegliato, o bella ciao, o bella ciao, “E HO TROVATO UN BEL REFERENDUM IN GRECIA”

Che facciamo “MESSER SARKOZY” e “FRAU MERKEL”, “SPOSTIAMO GLI AEREI, DALLA LIBIA ALLA GRECIA” ?

“Referendum subito, anche in Italia”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.11.11 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Io Napolitano

Nell'immaginario ,in delirio di rincoglionimento provo a scrivere cosa avrei fatto al posto di Napolitano.

Ci sono dei momenti di gravità istituzionale, economica e sociale,nella quale la debolezza politica ed economica,la divisione,la scarsa immagine locale e mondiale impongono che il garante delle caste,diventi il garante dei CITTADINI.
lA PRIMA COSA che farebbe un GIOVANE presidente sarebbe avere un quadro della situazione , intervenire direttamente nelle aree chiave ( Draghi-BCE -Europa )far sentire la tua voce come punto di riferimento. Allo stesso tempo verificare la consistenza di una compagine governativa , nonchè l'eventuale incarico da dare a persona gradita che sia in grado di avere la fiducia delle camere e nominare velocemente questo governo di salvezza o SPROFONDO nazionale.

Se è vero che le campane suonano a morto , è vero che in caso di emergenza nazionale IL PRESIDENTE DEVE MUOVERSI E SBLOCCARE LA SITUAZIONE.

A questo punto costituzionalmente IO "Napolitano" scioglierei le camere in base all'art 88 che mi attribuisce questi poteri senza ombra di dubbio.
Non solo c'è un precedente ;" nel 1994 quando il presidente Scalfaro sciolse le camere a seguito del referendum elettorale del 1993. In questo caso non c'era stata una crisi di governo ma il capo dello stato motivò lo scioglimento con una lettera,ai presidenti delle 2 camere,che esprimeva l'esigenza del popolo italiano di avere non solo un nuovo sistema elettorale con questo referendum(sistema che passa da proporzionale a maggioritario)ma anche un "nuovo parlamento".

Oggi di fronte AD UNA EVIDENTE EMERGENZA NAZIONALE che supera largamente un referendum e una esigenza di rinnovato parlamento,IL VERO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DOVREBBE SENZA ESITARE SPAZZARE VIA L'ATTUALE ASSETTO, INSTAURANDONE UNO NUOVO.
Non solo ;ponendosi come "GARANTE UNICO" D!,favorire quegli immediati tagli in modo da non MASSACRARE I CITTADINI ,scontentando le lobby.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 18:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il discorso di Renzi, ho deciso: voto il movimento 5 stelle.

primo posto 01.11.11 15:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio un mondo dove non sia più la finanza a dettare legge.
Voglio un mondo dove siano bandite le parole finanza, manager, casta, politica, forze armate…
Voglio un mondo dove non siano più poche persone a decidere per tutti gli altri.
Voglio un mondo dove non esistono più le varie caste.
Voglio un mondo dove i vari farabutti siano messi in condizione di non nuocere mai più.
Voglio un mondo che rispetti il prossimo e l’ambiente dove viviamo.
Voglio un mondo senza frontiere.
Voglio un mondo che non discrimini più nessuno solo perché e’ diverso (per origine etnica, per appartenenza religiosa, ecc…).
Voglio un mondo che sia impegnato nel prendersi cura di ogni suo cittadino.
Voglio un mondo che progetti il suo futuro in chiave sostenibile.
Voglio un mondo che…

Basta essere sempre più numerosi a volere queste semplici cose per fare si che questo mondo diventi finalmente possibile…

Gli islandesi lo hanno capito…sono più intelligenti degli altri o dobbiamo semplicemente cadere in basso come loro prima di capirlo?

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 01.11.11 17:05| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si comincia con gli espropri dei grandi beni immobiliari ?
Non serve aspettare il "Komunismo" basta il buon senso, il senso dello stato, del bene comune.
I principi minimi basilari della cosa pubblica.
Il 10% che possiede il 50% della ricchezza è un insulto al bene comune, una assurdità dovuta alla collusione tra politica e affari, una circonvenzione di massa verso poveri incapaci (e idioti) dedita al culto del capo e all'idolatria del "ricco" come favorito da dio (teocon).

Siamo tutti ricchi anche se i soldi momentaneamente sono nelle mani di pochi sedicenti "classe dirigente".


Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 19:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Eravamo abituati a essere governati
dai ladri.
Ora, però, da diciassette anni a questa parte
ci siamo abituati a essere governati da pazzi.
Abbiamo un presidente del consiglio crede di essere Napoleone e che fino a poco tempo
fa blaterava che la crisi era un'invenzione
dei comunisti che diffondevano il pessimismo.
Ci ha resi ridicoli agli occhi del mondo
con le sue barzellette sconce oltre che stupide, ha riempito il Parlamento italiano di veline
e leccapiedi vari, un'accozzaglia di somari.
Abbiamo un Ministro come Bossi che minaccia di prendere i fucili, che offende il tricolore, che si esprime solo sollevando il dito medio e grugnendo come un porco. L'ultima di oggi è la minaccia di spaccare la faccia ai giornalisti (qualcuno gli spieghi che non glielo permette il fisico!).
E via via schifeggiando.....non so chi mi disgusti di più tra il fascista La Russa che commemora la Decima Mas, Zanna Bianca Maroni che col suo trascorso da teppista invoca misure severe contro chi protesta, la Santanchè, Brunetta che insulta e offende i giovani e i lavoratori per sfogare i suoi complessi.
Quanti personaggi grotteschi e folli!!!
O sono folli quelli che hanno permesso col loro voto che andassero al governo?
Se non ci fosse la Dittatura Mediatica del Nanoputtaniere forse almeno l'informazione sarebbe un pò più libera.
Forse qualche danno si sarebbe potuto evitare.
Avevamo dei corrotti fin dal dopoguerra.
Adesso oltre che dei corrotti abbiamo dei disturbati mentali.
Grazie a chi li ha votati e anche a chi non ha votato.
E adesso che siamo al capolinea......
"Non chiederti per chi suona la campana.
La campana suona per te"

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 01.11.11 23:02| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W IL DEFAULT !!!

E' l'unica rivincita di chi, piegato da una esistenza votata alla sopravvivenza, indotto alla mediocrità da chi può ostentare solo la propria nullità, annullato da un sistema politico-economico-finanziario che tifa per il suicidio collettivo degli esseri umani onesti, può desiderare in attesa di riprendersi il governo del proprio presente e del proprio futuro.
Chi non ha nulla da perdere, non perde nulla.
Per il resto, restano le chiacchiere di chi dal default, ha solo da perderci...

W IL DEFAULT !!!

Ex Post Man (5° nick) Commentatore certificato 01.11.11 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

..pensioni a 30000 euro al mese,auto blu ecc..andiamo a fondo e la soluzione la da il capo delle agenzie delle entrate..il problema e lo scontrino del barista..ma fottetevi....

o.t 01.11.11 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Renzi: la banalitá dell'imbonitore, dietro la sua faccina ... il niente!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.11 10:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani

Domani si pùò fare

di ogni incongruenza

un bel falò

Domani si può gettare

a mare

ogni errore

domani si acclamerà

un nuovo idolo

più consono

alle parole umanità

legalità

fratellanza

Domani si,

saremo migliori di oggi

Di oggi che abbracciamo

con tanto calore

la legge dell'apparire

la legge del tacere

la legge dell'egoistico

potere

che solo

il denaro

sa dare

Ma oggi è già domani

anche il futuro

è un'illusione

perchè

non abbiamo

più un vero

domani.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.11.11 21:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

purtroppo gli economisti (bocconi in testa la definirei più "bocchini") non sono capaci di immaginare un modno diverso da quello che hanno studiato già codificato sui loro libri perciò non riescono a trovare una nuova soluzione.... la nuova soluzione possono trovarla solo gli UMANISTI che riescono a ragionare si di un piano superiore a quello economico aritmetico.

bocconisti fate cacare ... la vostra laurea è puss!

libero pensiero perciò pazzo 01.11.11 22:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SCILIPOTI SCENDI IN CAMPO E SALVA IL PAESE COME HAI FATTO IL 14/12/2010.... AH PORTA CON TE ANCHE IL GRANDE STATISTA RAZZI.... FIGHIU E BOTTANA

aniello r., milano Commentatore certificato 01.11.11 18:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh!!!

Penso che nessuno avesse dubbi sul fatto che prima o poi anche l’italia facesse crack.

ll default in Italia è già avvenuto da tempo in termini pratici (disoccupazione alle stelle, tagli a tutti i servizi pubblici, scuola e sanità in ginocchio, pensioni e stipendi al palo, povertà dilagante, impossibilità di assorbire la domanda di lavoro giovanile qualificato ecc.), mentre ormai siamo a un passo anche dalla dichiarazione ufficiale di bancarotta, cui il "miglior governo degli ultimi 150 anni" ci ha portati ad una velocità davvero sorprendente.

Ritirate i vostri soldi dalle banche, anche se pensate siano pochi.

Non stipulate mutui o prestiti di nessun tipo, specialmente se a tasso variabile.

Ci sarebbe anche il vecchio materasso, ma in un'Italia destinata a diventare sempre più povera, aumenterà a dismisura anche la piccola criminalità e quindi con essa anche il rischio che qualcuno si introduca nelle vostre case per svaligiare i risparmi che banche, esattori e speculatori non sono ancora riusciti a truffarvi.

Se potete compratevi piuttosto un terreno e iniziate a zappare la terra, almeno quella dovrebbe continuare a dare qualche frutto.

Buona notte e buona fortuna.

Robert Allen Zimmerman 01.11.11 20:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

qualcosa ci rimane da fare....LA RIVOLUZIONE!
uniamoci e mandiamoli a casa tutti.......
Beppe ti prego fai un VAG (vaffanculo al governo)
via questo governo deve andarsene sono tutti ladri.....No ai tagli di pensioni e stipendi SI ai tagli agli stipendi e benefit dei parlamentari e ministri ladri e mignotte!

gabriella Monfasani, Voghera Commentatore certificato 01.11.11 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho la soluzione X risolvere il problema:

PORTIAMO LE COZZE DINANZI A PALAZZO MONTECITORIO (scortati dai manganelli che hanno giurato per LO STATO, tutti in fila per uno disciplinati e silenti).

Per capire occorre la FAME?

Arriveranno fame e morte.

Quando intenderete la differenza tra USO LEGITTIMO DELLA FORZA e VIOLENZA avvisate...

Salutatemi larussa sulla sua maserati quando lo incontrerete con le COZZE.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 01.11.11 17:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPANE A MARTELLO??

CAMPANE A FESTA PIUTTOSTO!!!

soffriremo, faremo la fame, stenteremo?

niente di tutto questo!

impareremo di nuovo a vivere dello stretto necessario, dell'indispensabile, rinunciando al superfluo, al consumare per produrre, vera e propria PAZZIA MODERNA, insomma torneremo a emulare le gesta dei nostri nonni e genitori, che sotto la guerra hanno imparato a sopravvivere con niente, e se ci fate caso...tutti quelli che hanno vissuto l'esperienza della II guerra mondiale, sono rimasti SANI E FORTI molto più a lungo delle generazioni che sono venute dopo.
provate a vedere se c'è qualche reduce che è morto di cancro o di infarto prematuramente...NON LO TROVERETE SE NON IN NUMERI DA ECCEZIONE.
i miei genitori in primis!

sapete che vi dico?

VIVA IL DEFAULT E FANCULO IL SISTEMA!
FANCULO L'EUROPA DEI BANKESTEIN, FANCULO IL GRUPPO BILDERBERG, LA GOLDMAN SACHS E I SUOI ZELANTI PAGGETTI (DRAGHI, PRODI, TREMONTI, MONTI etc..) FANCULO LA FIAT, MARCHIONNE, LE INDUSTRIE, I CELLULARI, I TV AL PLASMA E LCD, FANCULO LE AUTOMOBILI, FANCULO IL CEMENTO, I DERIVATI, GLI SWAP, LE STOCK OPTIONS, IL DEBITO PUBBLICO, LE BORSE...FANCULO IL CONSUMISMO, LA MONNEZZA, I PARTITI, EQUITALIA, E TUTTE LE MENATE ESCOGITATE DAL SISTEMA PER RENDERCI SCHIAVI!!

è l'alba DI UNA NUOVA ERA!

TUTTI QUELLI CHE HANNO LUCRATO E SFRUTTATO IL PROSSIMO CON I GIOCHETTI SUELENCANTI, QUELLI SI CHE AVRANNO NECESSARIAMENTE DA PERDERE!!
SOCCOMBERANNO LORO!
noi che abbiamo TIRATO AVANTI SEMPRE CON GRANDE SFORZO, FACENDOCI UN CULO COSI'...SOPRAVVIVEREMO!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.11.11 14:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 64)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altro piccolino di destra che prometteva miracoli

Sua politica neoliberista portò al crack argentino

uguali a questi delinquenti che critticavano Visco e che dicevano "italia rialzati"

la politica di menem creò un bucco che lo pagarono

Pensionati che non prendevano più un soldo dallo stato depredato

Lavoratori e piccoli artigiani che hanno visto bloccati TUTTI LORO CONTI CORRENTI col famoso "corralito" tutti i soldi privati lo ha presso lo stato per pagare IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE

suicidi a le stelle
ma....Loro scaparono ...

loro i politici di destra! e tantissimi collaborazionisti di sinistra anche

sucesse uguale uguale a lo che si avvicina grazie

a questi FENOMENI, prenderano ns conti correnti, ns pensioni

I bambini morivano di famme mangiavano erbe dei campi vuoti

Le banche si mangiavano tutto chi aveva un mutuo era rovinato

qualcuno qui ha detto qualche gg fa ... La argentina ci la ha fatta ... si col cavolo
vendevano tutto a prezzi regalati a le banche estere

IL PREZZO DELLA MISERIA NON HA NOME.... E NON è MASTER CARD

credetemi ..italia rialzati!! loro sono aposto

la povera gente pagherà questo!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 16:24| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....l'effetto legge biagi ha praticamente creato una stagnazione dei consumi, non si può produrre se non si hanno i soldi per consumare....
...unica soluzione uscire dall'europa, chiudere i mercati internazionali e vivere in semplicità con le risorse del proprio territorio...
....qualsiasi dipendenza esterna si può evitare!


BASTA IL NO DELLA GRECIA E SAREBBE LA FINE DELL
E U R O !!!!!!!

FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SARA IL POPOLO A DECIDERE IN GRECIA???


IL NO E GARANTITO!

BASTA UN A PAESE A TENERE IN SCACCO EURO !!!

VIVA IL POPOLO GRECO!!!!!

SI RITORNI ALLA MONETA CON SOVRANITA POPOLARE!!!

mario mario 01.11.11 18:39| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'indagine accurata ha stabilito che ci sono SOLO un paio di Regioni che incassano, per le pensioni, più di quanto distribuiscono: la Lombardia ed il Veneto.

Margie

--------------------------------------------------
ma perche' spari notizie a cacchio, e' piemonte, veneto e emilia romagna a vresare di piu', la lombardia e' in pari. lo dice bossi.


"Secondo Bossi, «a parte la Lombardia che è in pari, le altre regioni del nord, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, danno più di quello che ottengono, mentre al sud danno poco e ricevono di più»."

http://www.lettera43.it/politica/30167/bossi-servono-le-gabbie-previdenziali.htm

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.11.11 17:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Dovremmo seguire Islanda e Grecia, indire un referendum sul debito.

Garantendo il rimborso SOLO alle persone esposte che hanno un certo limite di reddito, sia in italia che all'estero.


Non vogliamo essere fregati, ma nemmeno fregare


Memento mori: quando una società o uno stato non investe per il futuro,per i suoi giovani ma pensa solamente al presente e vive alla giornata,ebbene questa società vuole morire.
In attesa che ciò avvenga e ,nella speranza,come dice Ermanno,che avvenga prima per i nostri governanti ,ebbene io mi preparo cercando alleanze con quelli che stanno peggio.
L'unione fa la forza o no?
Le campane stanno già suonando a morto,vogliamo reagire al funerale o dobbiamo assistere al passaggio del feretro?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 01.11.11 14:37| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

A cosa serve il presidente della Repubblica?

....

già


....


e a cosa è servito non andare a votare alle ultime politiche e lasciare , così facendo ,
il paese nelle mani di Berlusconi?

un voto , un sottosegretario , un voto , un sott.... 02.11.11 12:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPANE A MARTELLO.

M'avete scassato le palle con tutto questo continuo allarme!

Oggi che tutti tremano per le notizie di "crollo" relative all'Italia,io non sono per nulla turbato,so' 4 anni che sento stà musica!

Però oggi me rode er cxlo più de ieri,me rode er cxlo perchè se fa solo che parlà!

C'è pure l'art.28 della Costituzione,dove si parla di responsabilità civili,penali e amministrative per lor signori,caxxo denunciamoli e chiediamogli i danni!

Non pagheranno mai?Però si leveranno dai coglioni,pena la galera!

DENUNCIAMO NAPOLITANO E I PRESIDENTI DI CAMERA E SENATO!

AZIONE LEGALE COLLETTIVA!

NUN SE PONNO SOLO SCRIVE LIBBBRI!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Puntiamo all'europa.

Perchè?

Perchè si caxxo!

Dovrà essere per forza di cose quello il nostro riferimento!

Abbiamo,opss,avevamo due nostri eletti,o sbaglio?Potrebbero fare richieste a nostro nome,o no?

Se la zona Euro vorrà sopravvivere,è d'obbligho che sia il Parlamento Europeo a stabilirlo,non il mercato finanziario!

In questo il nano ha ragione,l'Euro moneta,non ha nessuna sovranità sull'Europa,non è moneta sovrana,è una cosa inventata dalle banche,la BCE non è manco per il caxxo "pubblica",dunque non sovrana!

E' ROBBA PRIVATA CAXXO!!!

Il Parlamento Europeo ha il dovere di istituzzionalizzare la BCE,altrimenti l'Euro,e gli stati menbri,saranno sempre sotto ricatto.

La rete può arrivare meglio in Europa,R E T E,Internet,il Web,sapete di cosa sto parlando?

Pedaliamo sulla Ferrari per la Madonna!

Pensiamo a un Movimento 5 Stelle d'Europa,ci sono milioni di europei pronti a fare breccia!

BASTA CONTATTARLI,MAGARI CON INTERNET!

Ma siamo deficienti?Boh!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 16:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanno disgusto i cretini che dicono: imitiamo quelli che non pagano i propri debiti.

Senza considerare che quei debiti sono stati fatti per fornire servizi a quegli stessi che adesso pretendono che non siano onorati.

Questo basterebbe a qualificare la massa che blatera senza cognizione di causa, ma solo perchè qualcuno glielo ha suggerito.

"Li hanno fatti i politici", dicono.

Ed essenzialmente: "per mantenere i loro privilegi".

Che sia per "mantenere i privilegi di molti altri", nessuno ci ha pensato?

Un'indagine accurata ha stabilito che ci sono SOLO un paio di Regioni che incassano, per le pensioni, più di quanto distribuiscono: la Lombardia ed il Veneto.

Le altre sono in deficit, e potete ben capire quali sono i fanalini di coda.

Le Regioni del Sud, che incassano assai meno di quanto pagano a pensionati ed "invalidi".
Il perchè, lo sappiamo tutti.

E sappiamo anche delle storture che sono state create per consentire a qualcuno di non fare un accidente e di prendere lo stipendio, come i forestali in Calabria.

E allora, quando si parla di debito pubblico, pensiamo a COME è stato creato.

E CHI ne usufrisce, che non sono quelli che tirano la carretta, ma tutti quelli che, ben imbucati, sfruttano a più non posso.

Qual è infatti la prima cosa cui si pensa quando si vuole risparmiare?

Eliminare un po' di parassiti.

Margie 01.11.11 14:39| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh no, beppe, se devo morire prima di loro, se permetti me ne porterò qualcuno appresso. forse non sarà la soluzione di tutto, ma vuoi mettere la soddisfazione

liliana g., roma Commentatore certificato 01.11.11 18:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Fino a che gli italiani non si spaventeranno davvero nulla cambierà. Ci stiamo andando vicini.
La paura, quella vera, salverà la nostra democrazia.

Gens Giulia () Commentatore certificato 01.11.11 14:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa vuol dire essere Americani.

Bank of America ed altre banche avevano deciso di mettere un balzello sull'uso del bancomat, $5 al mese per chi volesse continuare ad utilizzarlo a partire dal 1 Gennaio.

I clienti di Bank of America si son detti "belin, $5 al mese? Bene vediamo un po' cosa mi offrono le piccole banche locali".

Quindi hanno provveduto ad andare alla banchetta piu' vicina e, grazie ad internet, in 15 minuti hanno trasferito tutti i loro soldini alla banchetta e chiuso il conto alla BofA.

I notiziari hanno ripreso la storia e dopo qualche giorno le chiusure di conto devono essere diventate diverse decine se non centinaia di miglia, perche' oggi la Bofa ha deciso di fare un rapido dietro-front e non applichera' piu' il balzello.

Senza una manifestazione, senza uno sciopero, senza le teste di c...block in black ecc. ecc.

Potete dire cio' che volete sugli Americani, ma quando li avete fregati una volta poi son paduli acidi e hanno la memoria MOOOOOLTO lunga.

Il mercato siamo noi.


Buonasera,
La meta del baratro è alla fine.
davvero non c'è assolutamente speranza.

Anche quella divorata dal tritacarne delle economie fuori controlli.

Siamo in mano a degli speculatori, degli incompetenti senza speranza, dei faccendieri omosessuali col culo altrui, dei mafiosi contenti per come hanno preso piega le cose.

Paese strano, strane persone, strane morali senza etiche.

Alla fine dei conti, in Italia siamo riusciti nell'impresa impossibile di svuotare di etica la nostra morale.
Attendiamoci una specie di tutti contro tutti a breve.

Altro che pistola con 200 colpi, ci servono quei caccia . . . Qualcuno sa dove s'acquistano perfavore?

Si scherza per non piangere . . .

Ciao belli, state bene.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.11 21:17| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori