Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Durban, conferenza sul clima, chi rema contro?


inquinamento.jpg

Il mondo è distratto dalla crisi economica e ha accantonato quella ambientale. I governi pensano a come accendere il camino di casa mentre l'appartamento va a fuoco. La chiamano crescita. Dicono che è necessaria per il Pil, per il benessere. Non un solo Stato occidentale ha messo in discussione l'attuale modello di sviluppo. Anzi, nuovi alfieri (più affidabili) di questa economia moribonda stanno sostituendo i vecchi politici alla guida dei governi in tutta Europa. Da almeno 20 anni è in corso una guerra mondiale per l'energia, dai tempi di Bush padre e la guerra in Iraq. L'ultimo conflitto per l'oro nero si è svolto in Libia dove avvengono massacri nell'indifferenza dei nuovi colonialisti. Più energia, più consumi, più potere economico. In questo ventennio di sangue per il predominio delle risorse e di disastri ambientali, si sono susseguite le conferenze per il clima. Rituali, liturgie, prese per il culo. L'ultima fu quella di Copenhagen, la prossima si terrà da lunedì a Durban, in Sudafrica. Si dovrà approvare il "Green Climate Fund", un fondo di 100 miliardi di di dollari da qui al 2020, per aiutare i Paesi in via di sviluppo a combattere i cambiamenti climatici dovuti all'effetto serra. Gli Stati Uniti, che non hanno mai ratificato il protocollo di Kyoto, non hanno firmato l'accordo e con loro l'Arabia Saudita che vuole più contributi per i Paesi produttori di petrolio per la perdita di ricavi dovuti alle misure contro il surriscaldamento globale. Arabia Saudita e USA, il produttore e il consumatore. Obama si sta sbiancando, assomiglia sempre più a Giorgdabliùbush. Nel frattempo il costo del carbone sta diminuendo ed è sempre più utilizzato dalle economie in crisi. Stiamo segando il ramo su cui siamo seduti.
Le multinazionali, le vere grandi elettrici dei governi, vogliono mantenere lo status quo. Il loro obiettivo è il profitto. Greenpeace ha pubblicato un rapporto per Durban "Who is holding us back?" (Chi rema contro?). Chi sono queste multinazionali? "Soltanto negli Stati Uniti, ogni anno si spendono 3,5 miliardi di dollari in attività di lobby a livello federale. Royal Dutch Shell, Edison Electric Institute, PG&E, Southern Company, ExxonMobil, Chevron, BP e ConocoPhillips sono nella lista dei 20 più grandi lobbisti. L'organizzazione non governativa 350.org stima che il 94% dei contributi dell'US Chamber of Commerce siano stati usati per sostenere candidati che negano l'esistenza dei cambiamenti climatici. Associazioni di categoria di settori specifici, come l'American Petroleum Institute, la Canadian Association of Petroleum Producers, l'Australian Coal Association, l'Energy Intensive User Group in Sud Africa o le associazioni europee dell'acciaio e della chimica come la Cefic, la BusinessEurope e l'Eurofer hanno preso apertamente posizione contro le misure per tagliare le emissioni di gas serra e fatto campagne per l'utilizzo indiscriminato di fonti fossili di energia."
Si discute di debito economico, ma il vero debito lo abbiamo con la Terra che non ci farà alcuno sconto.

Siamo-in-guerra

Siamo in guerra, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio.
La Rete contro i partiti, per una nuova politica
Acquista oggi il libro o l'ebook

26 Nov 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (588) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

CLICCATE X VEDERE CHE SUCCEDE


Mi domando, quanto possiamo sopportare ancora, questo governo tecnico non voluto da nessuno!!! Ma,ci va davvero tanto,per mandare a casa dei tecnici mandati apposta, ad eseguire ordini europei tendenti a distruggere le sovranità e le economie di Paesi come l'Italia, il debito pubblico così accusato dalla comunità europea,è una bufala!!Poi chi l'ha fatto lo paghi!!Dobbiamo,abbiamo il dovere di bloccare la continuità,di questo governo, con il voto!L'unico modo è votare M5S.Il fatto che in parlamento stiano studiando, un sistema elettorale per bloccare M5S,la dice lunga,molto lunga!Non è ammissibile tagliare le spese,alle persone disabili!Vergognoso e criminale in una società che si dice democratica!!Tutte bufale enormi sull'unione europea, vogliono il dominio dei Paesi!Spero che le persone riflettano e all'unanimità decidano, di cambiare rotta, dire fine a questo ordinamento dittattoriale!Buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 10.11.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che giornalisti come Cruciani, di radio 24, non capiscano le verità dette da Grillo,spero non capiscano, non che facciano finta di non capire, sarebbe più grave.Indubbiamente ci sono giornalisti non pilotati,ma sono pochi,pochissimi. la stampa è foraggiata dalla politica con fior di quattrini, sarà fastidioso ammetterlo ma è così.Anche le televisioni fanno la stessa fine,chiaro che un movimento che lo faccia notare da fastidio,però non si può negare perchè si fa parte,del sistema. Non si riuscirà, neanche negando l'evidenza, ha ingannare l'opinione pubblica, secondo me già convinta a chi dare credito! Buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 06.11.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Che gran compassione! Che pena!Veramente deprimente vedere,sentire, affermazioni dei vecchi politici che criticano Grillo e il M5S, sentire bufale sul fatto che gli italiani,rivoterebbero Monti, assolutamente mai dico mai votato da nessuno ma imposto!!! La sovranità dello stato non va toccata!!!Basta sentire falsità, sull'unione europea, non esiste unione, è un sistema per favorire stati forti a danno di quelli più deboli!Ora bisogna dire BASTA! Ma dirlo sul serio, votando M5S,unica e sola alternativa.Questi politici sono facenti parte di un ordine mondiale, tendente a demolire la sovranità degli Stati e impadronirsi delle economie!Auguro una buona aurora a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 03.11.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Spero vivamente, che gli Italiani alle prossime elezioni, mandino a quel paese, Monti e tutti i politici che ci sono in parlamento, spero vivamente in un risveglio dell'amor proprio del popolo Italiano, trovare la certezza di votare totalmente diverso, mandare a casa chi ci racconta storie su storie!! Pochi mesi e siamo fuori dalla crisi?Per me ci vuole ancora meno, basta che chi ci governa vada a casa, la crisi è finita!Ma rendiamoci conto del costo bestiale,che tutti: dirigenti,politici,senatori a vita,consulenti, ecc. Ecc.Hanno, dicono tutti che non è quello che conta, però nessuno rinuncia ,a fior di quattrini, mentre il popolo deve vivere,mediamente con 1.000 euro al mese, pagando le tasse ,messe per pagare debiti contratti dai vari governi!!Pensionati che percepiscono 400 euro al mese, devono sentire personaggi politici che si lamentano,perchè non riescono a vivere con 4.000 euro, non vogliono tagliare gli stipendi o pensioni di 8.000 euro attuali!! Pazzesco, una presa in,mega galattica!!! Veramente, non è possibile, continuare a farci prendere in giro,NON VOTIAMO PIU' per questa gente!! Oggi abbiamo un alternativa:Pirati M5S,andate a vedere i PIRATES tedeschi come si sono organizzati,diventare padroni sovrani del proprio Paese, decidere del proprio futuro, questa è libertà!!Basta falsità,il voto è democrazia, chi non è votato dal Popolo sovrano, non può avere nessuna carica politica,altrimenti si configura una dittatura!Spero di essere stato chiaro, non voglio aver ragione, vorrei semplicemente essere capito, voglio essere etico,perchè voglio bene a tutti gli esseri umani, purchè onesti!Mi dispiace veramente,vedere persone faticare,tribolare, insomma faticare per vivere e vedere una classe politica che se ne frega!!! Bene,auguro una buona vita a tutti!! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 21.10.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo, c'è una bozza di legge, presentata al parlamento europeo, tale legge se approvata, di fatto applicherebbe a tutti e 17 gli stati attualmente facenti parte dell'unione europea, una politica di strettissima austerità, quella per intenderci applicata,a stati come Grecia , Spagna, insomma non più una misura eccezionale, ma misura applicata a tutti gli stati membri!! Quindi, addio sovranità dei Paesi europei!! Ecco che piano,piano, raggiungono lo scopo prefissato, pochi comandare tutti!! assolutamente bisogna evitare una cosa simile!Uscire dal euro, certo se è necessario!!Per ciò che riguarda, la tanto promessa , legge sui tagli alle regioni e varie amministrazioni, polvere negli occhi, non succederà nulla rimarrà tutto come prima, vedrete, interverrà la corte dei conti, un'altra bufala elettorale, speriamo almeno, di andare a votare, anche se studieranno di tutto per rimanere loro, rossi,neri,scudi crociati ecc. ecc.Bah! Spero davvero che vinca il buon senso, si deve cambiare, brava Mina, grandissima cantante, fenomeno canoro mondiale, intelligentissima persona, naturalmente che tiene molto al suo Paese,prendiamo esempio!Una buona vita a tutti.Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 05.10.12 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Precisiamo, nessun ,dico nessun economista, può prevedere la fine di una crisi!!! Bufala nella bufala!! Non credete a ciò che scrive una stampa, pilotata e sovvenzionata dai partiti!!La benzina aumenta a dismisura, qualcuno vede la fine del tunnel? Forse è l'inizio della voragine!!! Bisogna cambiare rotta, se ce lo consentiranno!!! Bravo Monti?? Hoo,si ! Bravo per le banche!!! Per gli Italiani?Enorme delusione! Veramente delusi, ma c'era da aspettarselo! Speriamo di andare a votare,votando naturalmente 5STELLE!!! Cambiamo,per carità,cambiamo!!! Buona vita a tutti!! Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 22.08.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Niente da fare!!! Non ce ne liberiamo più!!! Questi,non vogliono andarsene,continuano a trovare scuse e sistemi per restare al governo!Speriamo che andando a votare, la gente si rinsavisca e voti da tutt'altra parte.Guardate è pazzesco,il sig.Monti continua nella sua strada, tagliando e penalizzando, sempre i più deboli,passando come grande statista ,benefattore e salvatore dell'Italia! Spero che le persone,capiscano e si regolino di conseguenza! Un caro saluto a tutti!!

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 11.07.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma,perchè? Non si sapeva? Non lo immaginavate? Ma come volete che faccia , un finanziere,banchiere, schiavo della Goldman e Sachs a mettere a posto,(si fa per dire ) i conti della povera Italia, tagliando i posti di lavoro, togliendo soldi dove si hanno bisogno!! Ma ,i loro stipendi? Ha , no! Quelli non si può! E le sovvenzioni ai partiti e quelle ai giornali?E gli sprechi veri,gli edifici di Roma , dove ci sono uffici di onorevoli decaduti, con segretari ecc. ecc.Vengono pagati affitti astronomici!Il quirinale , con le spese per mantenerlo, alle stelle!! No,signori miei, così si uccide la società, è una presa in giro dei lavoratori!!Hanno ridotto il nostro Stato a un colabrodo, ma i debiti che loro hanno fatto li fanno pagare a noi!!! Buona vita a tutti!! Paolo.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 03.07.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hai messo nuovamente il dito nella piaga, prenderselo in quel posto da Silvio o da Monti è naturale e uno se lo può aspettare! Ma prenderselo in quel posto, dal partito così detto operaio, è una cosa veramente criminale!! Predicano,predicano, vogliono fare giustizia, mettere a posto l'Italia, ma da chi sono andati a scuola?Da chi hanno ricevuto insegnamenti? Mi riferisco a Prodi, Dalema ecc. ecc. Bene sono andati a scuola da Goldem e Sachs ,naturalmente, andate a leggere sui vari siti e guardate i collegamenti tra parlamentari italiani e la banca americana!! Non c'è nulla da fare, il cambiamento deve essere radicale, questi fingono di scontrarsi, litigano ma per finta, vanno poi a cena assieme, dividendosi i proventi della loro politica!!! Bisogna farla finita! Gli Italiani,non devono più credere, ai falsi tabelloni esposti nelle varie trasmissioni televisive,( vedasi,Ballarò), tutto creato per il dominio della gente, avvantaggiando sempre i soliti!!Hanno tagliato gli stipendi? Certo , quelli della popolazione, i loro NO!!! Hanno rinunciato al finanziamento dei partiti? No!!!Hanno tagliatole loro pensioni? NO!!! Hanno tagliato le NOSTRE!!! Meditate, gente, meditate!! Buona aurora! Paolo.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 26.06.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a Beppe Grillo: Quando ho visto, per televisione,i tuoi spettacoli( chiamarli così è molto riduttivo),ho sentito cose che io dicevo da un pò di tempo, suscitando ilarità nei miei amici, mi riferisco ai vacini, alla classe politica, alle speculazioni ai danni dei cittadini ecc. ecc. Ora,avevo proprio bisogno e come me penso tante persone, che un uomo,conosciuto dicesse queste cose sacrosante, quindi adesso anch'io sono ascoltato e non sono più preso per pazzo,alcuni dicono che ho letto troppo, ma io gli dico, meglio leggere troppo che passare per stupidi!In sostanza,penso sia doveroso ringraziarti,per aver messo la faccia, fare discorsi sui raggiri che avvengono nel nostro Paese, può essere pericoloso!Grazie, ma il mio ringraziamento, sarà soprattutto nel scrivere messaggi chiarificatori, sulla situazione Mondiale,creata per dominare le Nazioni e controllare i cittadini! Un caro saluto,
Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 20.06.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la situazione non fosse seria,ci sarebbe da morir dal ridere, sto guardando "BALLARO'" Effettivamente, si potrebbe tranquillamente abolire, trasmissioni così da spazzatura! Guardando questi programmi si ha l'idea esatta di come è messa l'Italia. In balia di politici senza scrupoli, tutti uguali.Cercano solo di guadagnare sulle spalle della povera gente. I giornalisti, invece di far notare certe verità, fanno solo da corteo a questo o quel partito!L'unica cosa che dovrebbero fare in questo momento è informare la gente sulla necessità di mandare a casa , questo governo,formato unicamente da bancari, il loro scopo è far quadrare i conti, tassando sempre i soliti! Lo so sono ripetitivo, ma la verità è unica, innegabile, mi dispiace per la gente onesta, che fa di tutto per tirare avanti, ma questi signori SE NE FREGANO!!! Fanno tasse nuove anticostituzionali, che offendono la democrazia, si divertono a dire che bisogna fare sacrifici, a persone che portano casa stipendi da fame, loro portano a casa stipendi da sceicchi,NON LI TAGLIERANNO MAI!!! Vedo i cartelli di " BALLARO'", sono una presa per i fondelli , continuano a intervistare banchieri, tutti figli della stessa madre che si chiama : GOLDMAN e SACHS. Povera Grecia, prima truccano i conti per farla entrare nell'euro, poi dicono che hanno i conti sballati, come se non lo sapessero già prima!!! Bah! Buona aurora a tutti!!

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 19.06.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarò ripetitivo, ma devo ridirlo e confermarlo: Monti ha convocato, Alfano, Bersani, Casini. Perchè fanno parte del pilotaggio che devono fare ,per conto della GOLDMAN e SACHS Americana, a danno dell'Italia,non dimenticate, che è la stessa banca, che ha appoggiato la candidatura di Obama, con fior di dollari! Non è fanta politica, dietro ogni speculazione Mondiale, c' è la banca Americana! Le maggiori banche Italiane sono pilotate e legate alla GOLDMAN e SACHS!!! La conferma leggetela su internet,basta cliccare collegamenti banche italiane e GS,oppure collegamento politici italiani e GS! Fatevi dire che leggete troppo,fatevi dire che siete pazzi,ma non lasciatevi dire che siete scemi!!! Non lasciate che i nostri parlamentari continuino a percepire stipendi da sogno , mentre i cittadini Italiani tribolano,massacrati dalle tasse!! L' unico posto dove si può contestare e dire la propria opinione è INTERNET, la televisione non è strumento democratico, non si può dialogare con chi ci propina le sue teorie,giuste sbagliate che siano!L'austerità è ora e fondamentale che la facciano e la subiscano i parlamentari, cioè chi ha creato il debito pubblico!!!Buona vita a tutti!! Paolo!

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 14.06.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa, che si può sperare è che le cose cambino veramente,con le votazioni, perchè se speriamo che cambino grazie a questo governo tecnico....Beh! come qualcuno ha detto in passato e mi scuso se prendo a prestito la Sua frase: " é più facile che un cammello passi in una cruna d'ago!!!"Adesso come presidente della RAI ha messo un altro banchiere,d'altronde questo governo. è composto da tutti banchieri! Non si può sperare nulla di buono. Bisogna mandarli tutti a casa, non c'è nulla ma proprio nulla da fare!!Non sanno minimamente, cosa significa faticare, portare a casa 1000 euro al mese, pagare mutuo,tasse e spesa per mangiare! Meglio qualcuno meno tecnico, ma che sappia cos'è la fatica e la delusione di non riuscire a tirare avanti!! Questi parlano, ma pigliano, si pigliano stipendi da cinema, alla faccia dei cittadini!!Ricordano la causa che scatenò la rivoluzione Francese! Basta, destra e sinistra, c'è un concetto molto più giusto da applicare: GIUSTO e SBAGLIATO, non bisogna più fare l'errore di dividerci tra comunisti e fascisti, così si fa solo il gioco di chi è ora al potere, non solo in Italia,in tutto il Mondo c'è questo pilotaggio perverso che porta guadagni a pochi e miseria ai pochi!!Bene, spero di essere stato chiaro!! Buona aurora atutti!! Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 11.06.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ora, leggete cosa mi ha detto oggi un sindacalista, non dico di che sindacato,parlo del processo ETERNIT. Allora, il barone belga,a quanto pare non vuol risarcire le vittime, bisognerà fare la causa civile,bene dico io,al chè lui mi dice,ma la causa civile ha un costo e allora? Beh! bisogna pagare gli avvocati! Dunque, sono decenni che gli operai non solo dell' ETERNIT ma di tutte le aziende, sul territorio nazionale pagano mensilmente la tessera ai vari sindacati, non tutti gli operai, questo èvero ma la maggior parte si! Ora ,spero vivamente di non aver capito e le organizzazioni sinfdacali si facciano carico di questa spesa ulteriore,comportandosi in modo trasparente davanti alle vittime! Non penso sarebbe accettabile, dover pagare di tasca propria,per avere un risarcimento riconosciuto dal giudice,i sindacati sono un assicurazione,non può un assicurazione far pagare un proprio assicurato che abbia ragione!!Ma siamo in una Nazione in cui non ci sarebbe da stupirsi di nulla,nemmeno di questo. Tassano le categorie piùdeboli e nessuno dice nulla, anzi dicono che è per saldare il forte debito, già mail debito non l'ha fatto il cittadino, ma chi è al governo!!! Giusto sarebbe se lo pagassero loro!!Bene , riflettete su queste righe,STATO DI DIRITTO?? OHH!! SI,SEMPRE PER GLI ALTRI!!!Ripeto spero di sbagliarmi, intanto, vi auguro, una buona aurora!!Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 08.06.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

E' patetico,sentire trasmissioni come BALLARO',sentire disquisire sull'IMU,ministri che seguono l'EUROPA come cagnolini, basta non toccare i propri stipendi, danno retta al'America! MA BASTA!!!! è pazzesco! BUONA VITA A TUTTI.PAOLO

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 05.06.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Spero, vivamente che a Sua Santità il Papa,non venga un ernia, per lo sforzo fatto nell'omaggiare di ben 500.000 euri le popolazioni terremotate! Spero veramente nella venuta,anzi rivenuta del Messia, così da rimettere un pò d'ordine in Vaticano, spiegando cosa è la vera carità! Chiedo scusa di
questo libero sfogo , ma quando ci vuole ci vuole!Buona aurora a tutti! Paolo.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 03.06.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, eccomi a puntualizzare sulla frase del caro Monti: " I governi precedenti hanno creato il disastro". Bene,il caro Monti, dovrebbe descrivere cosa ha fatto dal 2005 al 2011, quando lavorava per una certa Banca Americana, detta GOLDMAN e SACHS, la più potente banca del Mondo, che ha decretato la nascita dell'euro, decretandone poi la morte quasi contemporaneamente, ha fatto sistematicamente entrare la Grecia, trasformando il debito pubblico che tale paese aveva da dollari ad euro,facendolo di fatto sparire, controlla lo spread, controlla le economie europee, i collaboratori sono in tutti iPaesi europei più importanti. Documentatevi su INTERNET, cliccate : relazioni tra Goldman e Sachs e politici Italiani, vedrete cosa è scritto,tutto vi apparirà più caro e capirete il perchè della attuale situazione!!Vedrete anche i politici di altri Paesi europei in che rapporti stanno con tale banca!!Ha veramente un dominio globale! Bene, buona alba a tutti!!
Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 01.06.12 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo,è ora!E' arrivatolo scoop giornalistico tanto atteso! Arrivano le domande profonde e acculturate dei vari cronisti: " Come vi sentite? ,come state? ,avete avuto paura? e i bambini , come l'hanno vissuta?" Ma lo siete o lo fate? Come se non bastasse ci si mettono i nostri ministri: " Aboliamo la festa del 2 giugno, sospendiamo la visita del Papa,ecc. ecc." Che ne dite se dimezzassimo tutti gli stipendi degli onorevoli,se la banca del Vaticano tirasse fuori 50 o 100 milioni di euro? Non basterebbero i soldi, senza aumentare il costo dei carburanti ai cittadini? EH NO!!! I soldi di qualcuno sono intoccabili!!! Bisogna massacrare chi già è massacrato!Mi dispiace per le popolazioni terremotate, che diventano oggetto solo di scoop giornalistici e speculazioni giornalistiche, in altromotivo in più per mandare a mare tutta la nostra classe dirigente! Riflettete gente riflettete! Buona aurora a tutti!!!
Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 30.05.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,ho appena visto la puntata di porta a porta con la Ciuffini,la quale esprimeva in modo chiaro il pensiero degli Italiani, bene è stata contestata da destra e sinistra. Ulteriore prova,se ancora ce ne fosse bisogno, che sono tutti da mandare a casa ma velocemente,altrimenti ci rovineranno in modo irreparabile! Caro Beppe,sono proprio convinto che l'unica speranza di salvezza sia il movimento 5 STELLE, non perchè sia qualcosa di sopranaturale ma perchè èformato da persone comuni,spero che tutti lo capiscano! Non c'è volontà di salvare l'Italia,c'è la volontà di riempirsi le tasche o peggio di favorire oscuri poteri che vogliono dominare il Mondo,incuranti della vita delle persone!! Dobbiamo stare attenti, impedire che ciò accada! Buona vita a tutti!!!

Paolo Romanello 26.05.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo,contentissimi! Risultato ottimo delle votazioni per 5STELLE. Detto questo, attenzione perchè e adesso che comincia il difficile:cambiare la mentalità del popolo Italiano, diventare veramente fautori del nostro futuro,come?Continuando ad informarci sempre,cambiare la politica , che deve essere al servizio del cittadino e il cittadino deve responsabilizzarsi,non passare più sugli errori,ma far sentire che l'onestà deve essere messa davanti a tutto!Forza, non accettiamo i vecchi che non vogliono mollare il loro posto nella politica attuale, ènecessario mandarli via! Il buon Grillo ha e sta segnando la strada da percorrere per cambiare il nostro Paese. Noi siamo importanti,l' Europa deve avere un parlamento con presidente votato dai cittadini europei, al servizio dei Paesi europei, non un Europa al servizio delle banche Americane, cancellare il signoraggio bancario.Quindi, forza! Dobbiamo farcela,non abbiamo più molto tempo.Abbiamo capito tutto che i partiti attuali sono tutti uguali, è veramente deprimente vedere, un governo che massacra i cittadini che NON L'HA VOTATO!!! E' il massimo della dittatura, dimostriamo ciò che vogliamo.
Buona vita a tutti!!

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 22.05.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, cercherò di tenervi informati sulle reali condizioni del mondo. Certamente, qualcuno mi prenderà per pazzo,ma è normale, la verità supera la fantasia da sempre. Prendiamo ad esempio il recentissimo terremoto in Emilia Romagna, i giornalisti ci hanno fatto vedere don Ciotti che giustamente non sa dove alloggiare i suoi ragazzi e chiede aiuto a tutti,lui chiede aiuti, dimenticando che il suo titolare è Presidente dello Stato più ricco del Mondo: il Vaticano, quindi in grado di aiutare sicuramente al meglio e subito,notate in questi frangenti i giornalisti come si comportano, vi prego ascoltate bene, come mai non trasferiscono i fondi a loro dati dallo Stato alle vittime delle calamità, quello sarebbe vera solidarietà!Ma no, l'importante è lo scoop, fare ascolto, nello stile del signoraggio di categoria, non tutti sono così, ma ne sono rimasti pochi.Bene tornerò a tediarvi presto con altre osservazioni,buona vita a tutti!
Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 20.05.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ma cosa hai fatto? Hai insultato il nostro Presidente della Repubblica Italiana, eh no! Così non si fa, hai proprio sbagliato, io gli chiederei scusa,non bisogna violare le leggi della buona educazione, bisogna rispettare le cariche dello stato,così come loro rispettano noi. Infatti come il caro Silvio si è dimesso invece di andare a votare come in tutti i paesi civili, ci ha messo come Presidente del consiglio una bravissima persona che ci ha messo tutti a proprio agio, che con tanto rispetto ed educazione ha fatto tagli a tutti i più deboli in modo equo! Spero proprio che tu le chieda scusa! Bene, saluto Beppe e un caro saluto a tutti, auguro buona vita a tutti!!!
Paolo

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 12.05.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia!!!! Come l'hanno a morte col partito 5 STELLE, è vero ma proprio vero,la verità offende!! Pensano che la colpa sia di Grillo,non si rendono conto che la gente è STUFA!!! Non ne può più di vedersi aumentare le tasse,gli stipendi bassi,le pensioni tagliate,i poteri più o meno occulti intoccabil: Banche assicurazioni, ecc. ecc. Basta la gente è stufa, vuole uscire da una situazione creata ad oc per distruggere le Nazioni Europee, non si accorgono nemmeno che stanno uscendo gli estremismi,pericolosissimi, come successe prima del secondo conflitto mondiale,ma forse lo sanno , magari è proprio questo che le Potenze vogliono per uscire dalla crisi mondiale in atto.Non bisogna rinunciare a cercare di cambiare le cose!! Forza ,coraggio,perseveranza e le cose prenderanno una diversa piega! Un caro saluto a tutti!!
Paolo

Paolo Romanello 27.04.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Libero sfogo: rendiamoci conto, tutta la destra,tutto il centro, tutta la sinistra, SE NE FREGA DEI PROBLEMI DELLA POVERA GENTE!!! Povera si fa per dire,il popolo è ricco di onestà che manca a tutta la classe politica!! Contro Grillo, per forza sta gridandola verità,cosa vuol dire populista? Che non siè schiavi della GOLDEN e SACHS, come tutti i nostri politici presenti e passati? Ma su smettetela diprendere in giro il popolo Italiano mica siamo scemi!! Ci siamo solo fidati ciecamente di politici che di onestà hanno un concetto un pò diverso dalla reale definizione.Ora diri basta,proviamo a girare pagina, ma sul serio! Non come dice qualcuno: largo ai giovani e lui ha 90 anni!!! Via devono andare via tutti, ma tutti!!! FORZA GRILLO ,FORZA GRILLINI!!!! UN CARO SALUTO!
PAOLO

Paolo Romanello 22.04.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

NO, non è possibile,accettare simili cose, da chi? Dalla Germania,dalla Francia, perchè? Ma,se la Germania deve ancora pagare le sanzioni della seconda guerra mondiale!!!! A chi? Ma alla Grecia ad esempio,non è possibile che certe cose non vengano dette!!! Pazzesco ci pigliano tutti per scemi!!!! Poveri noi, ci vogliono togliere tutto, ma proprio tutto,siamo nelle mani di banchieri senza il minimo scrupolo!!!! Schiavi di nazioni che hanno distrutto popoli e città,quelli si che stavano per unire l'Europa,adesso ci riprovano in un modo più soft, si fa per dire,ma altrettanto pericoloso, minando la sovranità dei Paesi!!!!Stiamo attenti a non permetterlo, ne va della libertà , quella con la L maiuscola, quella per intenderci tolta ai pellerossa d'AMERICA, più preciso di così! Saluti, Paolo

Paolo Romanello 21.02.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento

mi scusa x la tabella dei disastri che è la cosa + importante ma non viene mantenuta l'impaginazione vi pregherei di leggere la news -----> http://www.ivanceci.it/2011/03/15/terremoti-e-test-nucleari-solo-una-serie-di-coincidenze/


Nel 1974 il Dottor Matsushita, scienziato del National Center of Atmosferic Research, scoprì che dopo questi test nucleari la ionosfera e il campo magnetico terrestre venivano disturbati per un periodo da dieci giorni a due settimane portando addirittura ad oscillazioni dei poli terrestri.
Lo scienziato fu subito messo a tacere dal governo degli Stati Uniti e gli fu impedito di continuare le sue ricerche in merito nascondendo tutte le prove che egli aveva rilevato.
Di seguito una tabella con le varie date dei test e i relativi terremoti:
n° Test data del test data terremoto Località Magnitudine
Vittime
17 1953 17 Marzo 18 Marzo Anatolia 7.2 1.200
33 1956 6-16 Giugno 10-17 Giugno Afghanistan 7.7 2.000
54 1957 9 Dicembre 13 Dicembre Iran 7.2 2.000
145 1962 1 Settembre 1 Settembre Iran 7.1 13.000
67 1966 19 Agosto 19 Agosto Turchia 6.9 2.600
64 1968 27/29 Agosto 31 Agosto Iran 7.4 12.000
61 1970 26/27 Marzo 28 Marzo Turchia 7.4 1.100
61 1970 28/30 Maggio 31 Maggio Perù 7.7 68.000
46 1972 21 Dicembre 23 Dicembre Nicaragua 6.2 5.000
46 1974 27 Dicembre 28 Dicembre Pakistan 6.3 5.200
38 1975 6 Settembre 6 Settembre Turchia 6.8 2.300
45 1976 4 Febbraio 4 Febbraio Guatemala 7.5 23.000
45 1976 27 Luglio 28 Luglio Cina 8.2 800.000
45 1976 23 Novembre 24 Novembre Turchia 7.9 5.000
59 1978 13 Settembre 16 Settembre Iran 7.7 25.000
55 1980 8 Ottobre 10 Ottobre Algeria 7.3 4.500
57 1982 10 Dicembre 13 Dicembre Yemen 6.0 2.800
57 1987 26 Ottobre 30 Ottobre Turchia 7.1 1.300
40 1988 5 Novembre 6 Novembre Cina 7.3 1.000
40 1988 4 Dicembre 7 Dicembre Urss 6.8 60.000

Il 5 aprile 2009 la Corea del nord ha lanciato il suo primo missile atomico di media gettata
(vedi news), il giorno successivo, il 6 aprile un forte terremoto di magnitudo pari a 5,9 della

Miserve I. Commentatore certificato 13.12.11 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Allora, non riesco a non scrivere,non si può,non si deve sopportare simili menzogne, in particolare quando è un governo a prendere in giro il popolo. Effettivamente quella povera parlamentare piangente,perchè non prova ad andare a lavorare in catena o prova a vivere con 1.000 euro al mese, forse allora le sue lacrime sarebbero più credibili!Il problema proviene dai paesi così detti emergenti: Cina,India ecc. che possono contare su una manodopera dal costo veramente irrisorio, condizioni di lavoro di vero sfruttamento di uomini ,donne e bambini, sarebbe necessario un intervento decisivo per eliminare questo problema ma non se ne parla molto!Tutti i paesi Europei parlano dei costi della manodopera la nostra Camusso e sindacati limitrofi parlano di lavoratori Italiani sfruttati, ma allora quelli dei paesi emergenti cosa sono?Mah? Difficile comprendere, provvedimenti di crescita? Ma dove sono? Perchè non vengono tagliate le pensioni d'oro, perchè non è stata ancora varata nessuna legge in Italia per i lavori così detti usuranti?Perchè quando un nostro giovane si diploma come ad esempio geometra ,non sa la differenza tra mattone e autobloccante? Perchè non si preparano adeguatamente i giovani ad entrare nel mondo del lavoro? Certo che poi il professionista che li assume ha buon gioco a non pagarli! Questo è il problema, la scuola ad un certo punto ,non deve più fare cultura generale,deve insegnare il lavoro o la professione che i nostri giovani andranno a fare! Ma è così difficile da capire? Perchè una persona che si arruola nella "Legione Straniera" in un anno impara a parlare Francese e da noi uno studente dopo tre anni non riesce a fare un discorso nella stessa lingua? Tutti questi professoroni universitari e non la maggior parte non insegna ,ma è mai possibile!Certo qualcuno c'è ma non basta!Signori miei,chi ha fatto queste riforme è un professore stimato della Bocconi! Avete capito perchè i nostri giovani non imparano? Bene un caro saluto a tutti!

Paolo Romanello 06.12.11 01:56| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE IERI SERA E' ANDATA IN ONDA LA NUOVA SOAPOPERA...ORA SIAMO ANCHE AL...PIANTO...UNA TRAGICOMICA BESTIALE!!!!LA PIU'GRANDE PRESA PER IL CULO PERPRETATA NEI CONFRONTI DEL POPOLO ITALANO!!!MA COME CAZZO SI FA...A DIGERIRE QUESTA GENTE!!!BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!.
Scusate lo sfogo!!ma ne o le palle piene!di essere preso per il culo!!da questa banda di teppisti!!!.
Quanto siamo ancora disposti a sopportare,
ingoiare merda..!
Non c'è altra strada-questo sistema va rovesciato-con le buone non otterremo un cazzo!ma peggio ancora-con questa operazione-ci manderanno a picchiare nel muro!!!
Non aspettiamo la prossima legnata...agiamo subito o ce ne pentiremo amaramente!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.12.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Visto? Fatta, tutti fregati gli Italiani, naturalmente il ceto medio basso, il partito operaio non è d'accordo, ma non ha abbandonato il parlamento o mandato al quel paese Monti,o no non c'è pericolo, contro alla falsità Europea e d'accordo con la beneamata Germania basta un pacato dissenso! D'altronde gli Italiani sembrano d'accordo, tagli proporzionati ai redditi per tutti! Ha!Ha!Ha! Che ridere se non ci fosse da piangere,povero popolo Italico alla mercè di banchieri vestiti da politicanti, il ministro piange, lacrime da coccodrillo o sotto la scrivania aveva le cipolle? Mah? non lo sapremo mai, ciò che sappiamo è che ce lo siamo preso in quel posto per l'ennesima volta, ma è mai possibile che non riusciamo a scrollarci di dosso, questa dirigenza che uccide un Paese pieno di persone intelligenti e laboriose come la nostra Italia!! Non ci voglio credere , qualcosa deve succedere e qualcosa deve cambiare, tutto dipende da noi, cambiare modo,registro, partito politico, fidarsi più di un vero comico,onestamente sincero, e non fidarci di politici falsamente seri e capaci solo di fare i loro interessi!!! Io , modestamente dico che sono stufo di vedere gente rassegnata, bisogna provare a cambiare a denunciare gli illeciti, a gridare quali sono le ingiustizie! certo non è facile ma basta documentarsi, guardarsi attorno, io lavoravo alla Eternit di Casale Monferrato, vorrei sapere come si fa a far pagare l'ICI in un comune dove si muore per l'asbestosi (Amianto in micro fibre nell'aria ) dovrebbe lo stato pagare gli abitanti! Invece ci prendono continuamente in giro,caro Grillo spero che siano in tanti a votare per te, ma spero ancor di più che la gente inizi a ribellarsi e a protestare!! Un caro saluto a tutti!
Paolo

Paolo Romanello 04.12.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vorrei comunicarti che il " Passaparola" di Marco Travaglio mi manca moltissimo ( penso di non essere la sola persona) perchè era un momento di riflessione settimanale veramente importante e si era fatto promotore di altre iniziative formidabili come la nascita del Fatto Quotidiano.
grazie
Raffaella

Raffaella B., Piozzano ( PC ) Commentatore certificato 02.12.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO GIRARE L'ENNESIMA VERGOGNA ITALIANA…

Attilio Befera, Amministratore Delegato di "Agenzia delle Entrate Equitalia" – 456.733 Euro di stipendio annuo (fonte Agenzia delle Entrate)

QUANTO SPENDE LO STATO PER PAGARE I DIRIGENTI DELL'AGENZIA CHE ROVINA FAMIGLIE E AZIENDE???

QUANTE NE DEVONO ROVINARE PER PAGARE STIPENDI COME QUESTO AI DIRIGENTI ???


Attilio Befera, A.D. DI AGENZIA DELLE ENTRATE – EQUITALIA ITALIANA – € 456.733 ANNUI DI STIPENDIO

Una Italia poco equa . Sto pensando a quel gentile signore che diceva che pagare le tasse è bello . E te credo co sti prezzi!!!!!!!!!!!

Concludo con la ben nota frase:"E' bello fare il frocio col culo degli altri".

marcomariarossi 01.12.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non cominciate ad occuparvi a fondo e parlare del Gruppo Bilderberg ???

http://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Bilderberg
http://www.ecplanet.com/taxonomy/term/278
http://www.agoravox.it/Bilderberg-2011-la-riunione.html
http://www.bilderbergmeetings.org/index.html

Saluti !

Gianni Foresto 01.12.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Come possiamo accettare, quale prima uscita del Governo Monti, la pensione per i politici a 60 anni mentre noi altri poveri comuni m,ortali(lavoratori, operai, impiegati, etc.)a 67 anni. Forse, i politici svolgono un lavoro usurante? Basta con questi privilegi i politici inizino a dimezzarsi le scorte di Polizia e/o Carabinieri, gli stipendi, il non pagare nessun tipo di servizio, il loro numero enormemente sproporzionato; eliminare gli enti tipo: comunità montane, citta metropolitane, etc.; Via le provincie, via gli enti inutili e/o doppi, via i privilegi, e dopo, solo dopo parliamo di aumentare l'IVA che paghiamo solo noi cittadini che non possono recuperarla e tanto meno fare imbrogli. E' un provvedimento giusto che chi più ha più paghi (patrimoniale), tassiamo gli Yacht le auto di lusso i Suv e così via. Beppe queste ritengo siano le cose primarie da portare avanti. SIAMO STANCHI non possiamo più sopportare questi soprusi. Muoviamoci prima che sia troppo tardi.

Raffaele Cozzolino 01.12.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate !
Ma perche' di fronte a tutta questa ingerenza dei potentati politici, finanziari, bancari e capitalistici non reagiamo con la pretesa di sapere ! Ovvero la trasparenza .
Perche' non pretendiamo di avere pubblicate tutte le informazioni economiche dello stato innanzitutto ma anche del resto .
L'ignoranza e' la piu' grande forma di debolezza di ogni essere vivente, perche' non ci rendiamo conto di questo innanzitutto ?!
Solo quando sapremo come stanno veramente le cose potremo difenderci dai furbi che approfittano dei loro poteri e opportunita per sfruttarci incuranti della fine che facciamo.
Una parola TRASPARENZA !
Stefano .

Stefano Rossi 01.12.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono soluzioni per la crisi almeno che ci liberiamo dal progetto segreto, guardate qui e capirete!
http://youtruth.weebly.com/the-obama-deception.html

john buatti Commentatore certificato 30.11.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Sti stronzi, credono di vivere per il profitto ancora a lungo.
Non hanno buon senso per nulla tantomeno per i loro affetti.....Dovremmo sensibilizzare le persone con i media altrimenti con la rete ci vorranno due generazioni...non so se abbiamo tutto questo tempo per fare marcia indietro.
Se dovessi andarmene lentamente per qualche male, qualcuno lo porterei volentieri con me.

stefano ., Verona Commentatore certificato 29.11.11 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Allora, mi dispiace dirlo ma il sig. Monti è peggio del signore che c' era prima, sembra impossibile ma è così! La verità è che c'è la corsa per dominare non l'Italia ma il Mondo! Si vuole avere una moneta unica, meglio se non c'è tipo la carta di credito così tutti si possono controllare, si sta cercando il conflitto tra Islam e Israele, quindi terzo conflitto Mondiale,si badi bene non sono fantasie ma cruda realtà! Seguite le notizie e osservate l'escalation a livello mondiale di come vanno le cose.Certo si spera di no!Ma un conto è sperare un conto è negare i fatti. I POCHI VOGLIONO DOMINARE I MOLTI! Bisogna rendercene conto,Grillo ha già capito molto, ma non la totalità malvagia del piano di dominio Mondiale, non solo dell' Europa.I nostri politici sono tutti sostanzialmente uguali e pensano alle loro tasche,non gliene importa nulla della gente normale,non esiste nessun partito operaio, tutte parole nessun fatto,anche gli impegni presi vanno semore alla prossima legislatura,le nuove tasse NO!! Dobbiamo dire basta, votando 5 STELLE, perchè bisogna avere la forza di cambiare, Obama non è ciò che sembra ci sono ancora 200.000 pellerossa,Nativi Americani nelle riserve rinchiusi!! I veri padroni dell'America sono in campi di concentramento,bell esempio di democrazia non c'è che dire, Vi prego di leggere queste mie righe e di riflettere sul futuro del Mondo intero per noi per i nostri figli per i nostri cari nipoti, altrimenti sarà una vera catastrofe,guardate che non è un esagerazione, abbiamo visto le centrali Russe, Giapponesi e Francesi qui vicino a noi, ma le radiazioni sono sempre vicine,noi abbiamo votato no al nucleare, ma sono qui vicino le minacce!!! Un caro abbraccio e ancora un invito a riflettere sul nostro futuro!

Paolo Romanello 29.11.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

è l'errore comune a capitalismo e comunismo: pensare che il denaro sia un fatto reale e non una pura e semplice convenzione. la differenza tra le due ideologie è semplicemente chi sta al vertice della piramide del denaro.
se esistesse ancora l'urss (fingiamo che la russia attuale sia un'altra cosa) con chi starebbe: con la biosfera o con il suo apparato industriale?

Gabriele Alfano Commentatore certificato 28.11.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

OBAMA SI STA SBIANCANDO, QUALCUNO L'AVEVA GIA' DETTO BELLO, GIOVANE ED ANCHE ABBRONZATO.INDOVINATE CHI E'?

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 28.11.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

La rima col pelo – Attualità, politica, economia e cultura in rima. Fatti due risate e clicca su www.larimacolpelo.com

larimacolpelo l., Roma Commentatore certificato 28.11.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che Monti e i suoi tecnici possano fare granche di diverso dagli altri, anche loro si arrabattano in questo modello di società senza proporre nulla di diverso, anche Monti come la Mercegaglia e tutti gli altri insistono che bisogna crescere, cioè produrre di più per consumare di più. Ma cosa produciamo? c'è qualcuno che ha inventato qualche altro aggeggio di cui non potremmo fare a meno?
Ma non avendo ad oggi nessuna proposta in tal senso allora fanno solo degli slogan dicendo che lui farà le cose in modo equo e che tutti dobbiamo pagare la crisi e da dove parte? dalle pensioni? questo è equo chiedo? equo non deve essere solo a parole, ma nei fatti, noi guardiano ai fatti spero non gli salti in mente di farci lavorare più dei 40 anni a noi che abbiamo iniziato presto, perchè questa non è proprio equità sono ingiustizia bella e buona e ladrocinio ai danni di chi da circa 40 anni lavora e versa contributi per un diritto sancito, adesso lui non può veniere a cambiare le carte in tavola all'ultimo minuto, se così dovesse essere spero che le parti sociali e i cittadini si diano una bella mossa e facciano tanto e tanto rumore. Che facciano la patrimoniale, che faccia pagare ai politici che di soldi ne rubano un sacco. Che proponga investimenti nel sociale e nell'ecologia, nella salvaguardia del territorio, questa è l'unica via è evidente che è giunta l'ora di smetterla di produrre cazzate, e pare strano, ma se tutti vogliamo lavorare, ora come ora, tutti dovremmo lavorare di meno, la metà delle ore che facciano ora, bisogna rivedre modo del lavoro ed economia in modo da poter ridurre le ore di impegno lavorativo guadagnando però in modo da avere un tenore di vita sostenibile.

lara 28.11.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Fondamentali per me:
1) da una certa parte di scienza che condivido la Terra è considerato un organismo vivente consapevole;
2) la terra sta mutando il suo assetto geologico ma anche il suo assetto spirituale (spirito = natura della realta quantica della materia);
3) la terra sta per rigenerarsi, per evolversi (l'evoluzione è un fatto universale solo noi umani ci sembra strano il cambiamento rapido planetario) fara quel che deve, compreso generare eventi di ri-formazione come terremoti, inabissamenti continenti, emersione di nuovi continenti, cose di cui siamo inconsapevoli per ora e che potrebbero ridurre di molto l'umanita;
4) penso che la Terra non possa piu tollerare ingordigia sublime e avidita sublime ( i cosiddetti grandi capitalisti predatori di tutto e proprietari di tutto potrebbero incontrare malattie genetiche che intaccano l'assetto genetico della loro tirannia generate dal sistema Terra);
5) la Terra non tollera piu quell'atteggiamento di sopravvivenza del tipo "morte tua vita mea", non è creativo di nulla e chi vive questo atteggiamento è sulla linea del fuoco secondo me;
6) tutta quella parte di umanita inconsapevole che sopravvive e che non vive e non crea il suo destino ma che vive in balia di un sistema alienizzato (come ad esempio il nostro) e che consuma risorse senza rigenerarne è sulla linea del fuoco.
Etc.
Il sistema Terra è su una via evolutiva che lo sta rigenerando, dal suo punto di vista NON C'E' NESSUN PROBLEMA, la terra in sintonia con il sole e con tutto l'universo si sta evolvendo verso una nuova vita; l'evoluzione e' un idea "normalissima" nell'universo. Solo la nostra incapacita umana di evolverci non lo percepisce. Quelli ad evere problemi siamo noi umani, la nostra civilta non verra distrutta ma ridimensionata, questo è possibile.... Le tirannie finanziarie non avranno piu un luogo sulla Terra su cui vivere e sulla Terra rimarranno gli UMILI E I SEMPLICI; l'atteggiamento che permette uno spazio-tempo di autentica gioia.

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 27.11.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
Esimio Dott. Prof. Mario Monti,
ho seguito con interesse la Sua elezione a Capo del Governo, con la speranza che il Suo possa essere un Governo indirizzato "finalmente verso la giustizia sociale". Sentendola parlare di "equità" mi sono immaginato che i forti sacrifici ai quali andiamo incontro(li che facciamo già da anni)ora sarebbero cominciati prima dall'alto, per dare quel "buon esempio" che tutti noi ci aspettiamo. Sentiamo dire che i "sacrifici dei politici" ci saranno a partire dalla prossima legislatura!!!
Ma come,proprio questi "signori che da decenni di malaffare ci hanno portato a questo punto, proprio loro vogliono restarne indenni dai sacrifici? Ma scherziamo? Questa volta ci aspettiamo che loro vadano avanti...eppoi noi li seguiremo. Aumentare l'IVA? bene... ma solo sull'acquisto di beni di lusso... super-auto, yachts, aerei personali, abitazioni di una certa fascia... Rimettere l'ICI sulla prima casa.. bene, ma sempre per abitazioni di un costo oltre la media! Eppoi, prima dei sacrifici cerchiamo di risparmiare sulle spese inutili e dannose: VIA il finanziamento ai giornali, il "rimborso per spese elettorali"(ex finanziamento pubblico caduto con un referendum),le auto blu, richiamare a casa i nostri militari,annullare tutti i mega progetti non voluti dal Popolo (quelli si rivedranno dopo, molto dopo),annullare tutte le commesse militari per nuovi armamenti.Questo chiede il Popolo Italiano. Scusi il mio trasporto Professore, ma sentendo "certa gente" ignobile che parla sempre in nome di un Popolo che hanno tradito e che non li riconosce più,io mi sento "il meno peggio".
Una sola richiesta Esimio Professore, dia Ella il buon esempio di Governo corretto e noi la seguiremo, ma questa volta, per i sacrifici, cominci dall'alto.
Se non glielo faranno fare, allora faccia la nuova legge elettorale e si dimetta, meglio così che non diventare come loro. Sapremo noi poi come trattarli! Non ci deluda...
Buon lavoro

fulvio_ok 27.11.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Il problema ambientale, può trovare solo valide soluzione con la Scienza e la sua applicazione.
La diminuzione di consumo energetico si può ottenere con innovazioni tecnologiche e applicazione di altre già utilizzabili.
Stiamo andando incontro a una miniaturizzazione di ogni strumento di uso comune. Una maggiore cura da parte degli utilizzatori è auspicabile, ma non darebbe grandi risultati.
Bisogna ad esempio proseguire nello sfruttamento dell'energia prodotta dal Sole e di quelle che fornisce in modo diretto il nostro pianeta, quali l'eolica, maree, gassose, e ricercare di riuscire a utilizzare la LENR (Low Energy Nuclear Reaction), conosciuta nelle possibili varie forme, con il nome dispregiativo "di Fusione Fredda", che dovrebbe alla fine essere la meno costosa ed inquinante.
Un grande risparmio potrà essere realizzato se la produzione di beni e servizi si realizzasse sempre vicino al consumatore eliminado le spese di costosi e inquinanti trasporti, non creerebbe disoccupazione locale. Leggete il libro dal titolo: "La deriva fallimentare del capitalismo" che tratta di questi problemi, scaricatelo dal sito: .
L'argomento ambiente richiede una ampia trattazione che qui non è possibile fare.
Se il capitalismo dovesse finire e con lui il virus mortale del denaro e del profitto, sostituendo la giusta remunerazione atta a migliorare la nostra qualità di vita, tutto potrebbe risolversi a una velocità inimmaginabile. Oggi sul pianeta sono in troppi coloro che sono ridotti a condizioni di vita inaccettabili, in una civiltà avanzata come l'odierna umana.
Per pochi malati psichici, che bramano ricchezza e potere con i loro lecca piedi stiamo finendo su una strada senza uscita.
Per ricercare di migliorare l'ambiente in cui viviamo penso che siate tutti d'accordo con il pensare che ci vuole un reale e concreto cambiamento, che comprende ogni bene e servizio di utilizzo per noi umani, e anche comprende il nostro comportamento.

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 27.11.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento

facciamo finta che l italia sia una grande azienda con tanti dipedenti.


e cerchare il pane per tutti

tonino dell atti 27.11.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento

A me gli italiani fanno veramente pena poichè hanno una classe politica assurda (che forse merita)anche quando è fatta di tecnici politici. Sentite cosa si legge su Repubblica e se in un momento che dicono drammatico come questo certe cose e certi uomini hanno un senso:
"Come se non bastasse, tra domani e martedì il Governo dovrà sciogliere il nodo dei sottosegretari: la trattativa è in gran parte risolta, ma restano alcuni scogli: la delicata delega alle comunicazioni e il ruolo di Vittorio Grilli, che Monti vorrebbe come vice all'economia ma che dovrebbe così rinunciare all'incarico, assai meglio retribuito, di direttore generale del Tesoro". Questo Sig. Grilli pensa al suo ricchissimo stipendio e a quello che potrebbe rimetterci a fare il vice Ministro mentre il 20% delle famiglie italiane non arriva alla fine del mese con 1200 euro e sta per essere nuovamente tassata con la manovra prossima ventura.

Chiara Mente Commentatore certificato 27.11.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

PER ORIZZONTE STELLE BASSE....Continuo qui la discussione, perchè non riesco ad entrare in quella postata prima-
----------
Io ho dato una diversa interpretazione.
Per me vuole dire volare alti, più in alto che si può, addirittura sopra le stelle, così in alto da vedere all’orizzonte le stelle sotto di noi. ( per orizzonte, appunto, stelle basse)
Ma forse, a ben vedere, la mia interpretazione non confligge con la tua, Viviana, perché volare alti significa proprio avvicinarsi ai valori fondamentali, e più noi ci avviciniamo a quei valori e più amiamo, apprezziamo, le cose semplici, piccole che sono le uniche che, anche oggi, potrebbero avere un’anima bella.
Grazie

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 27.11.11 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Metadone
Emilio Fede: “Se Berlusconi abbandona la politica lascio il Tg4″. Che cazzo lasci, portatelo via.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Metadone
Il deputato della Lega Buonanno: “La Padania esiste, lo dimostra il Grana padano”. Tra tutte le prove che hanno fornito questa è la più attendibile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

figurati se non arriva il solito rosso fissato clonatore di nomi!!

Licia Bonfanti Commentatore certificato 27.11.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lassate er fumo de ciminiere,p'anna' a respira' ammoniaca,zorfo,cenere e lapilli...

Vabbe' va,ce sta er post nuovo...

Me raccomanno,nun spingete che se tratta de vurcani...

er fruttarolo? Commentatore certificato 27.11.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Termini Imerese chiude e altri 650 operai se ne andranno a spasso con 30000 euro all'anno di ammortizzatori sociali fino al ragiungimento della pensione.
E poi i parassiti sono i commercianti che non fanno gli scontrini o i meccanici.
Per l'enneima volta torniamo a dar da mangiare alla fiat....ma sarebbe ora che qualcuno dia fuoco a questa fabbrica di merda una volta per tutte?
Ma possibile che le grandi multinazionali Italiane piangano sempre denari dallo stato?

UN SALUTO AI POVERI OPERAI OPPRESSI. BUONE ERIE ...5,10,15 ANNI DI FERIE...COMPLIMENTI ALLA FACCIA DEL PAESE CHE SFRUTTA GLI OPERAI.

E' UN PAESE FINITO NON NE USCIREMO MAI MA QUALI RIVOLUZIONI ...QUELLA LI E' GENTE CHE CONTINUERA' A VOTARE PER I POLITICI CHE GLI FARANNO PRENDERE SOLDI GRATIS E FINO ALLA MORTE.

E ADESSO INCAZZATEVI PURE E INSULTATEMI PURE

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 27.11.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco cosa dice il Corrierino dei Piccoli oggi di Berlusconi:Il ritorno di Berlusconi, è campagna elettorale
«Ma io lavorerò dietro le quinte»
L'ex premier riappare in pubblico: «Raddoppierò il mio impegno per il partito. Dobbiamo combattere uniti».......SAREMO ANCORA IN CAMPO» - «Abbiamo il dovere di continuare a combattere per la nostra libertà. È il primo dei diritti dentro il quale esistono tutti gli altri», specifica Berlusconi dalla convention veneta. «Siamo scesi in campo nel 1994 - continua - perché non volevamo che il Paese cadesse nelle mani di quei signori che erano e che ancora nel loro profondo sono comunisti. Per questo siamo stati in campo, restiamo in campo e saremo ancora in campo. Continuiamo uniti a combattere».


^^^^^^^^
dimenticandosi di riportare anche questo:
Si è costituito uno stato di Polizia tributaria e noi invece vogliamo uno stato libero".....si lo sappiamo per nulla hai fatto la legge contro il falso in bilancio,scudo fiscale anonimo,condoni vari,prescizione breve dei reati ecc.ecc
.........
e certo vi andava bene uno stato libero in cui si potesse rubare a piene mani senza colpa poi figurati in un paese comunista come il nostro!


MavvanculoladromignottarosuonatoredibatteriavenditoredipentolenanopedofilomafiosodiArcoree....stronzo

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.11.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

*****
......
"dove sta scritto che le risorse non bastano per 7 miliardi di persone?"

il fatto che ne muoiano in continuazione di fame ti dice niente ?
dario del sogno, trieste

==================================================

Non muoiono perche' mancano. Muoiono perche', le risorse, vengono consumate senza essere distribuite.

Pace e Bene
Luca Popper, Milano
*****
-----------------------------------------------

No, muiono di fame perche' in quei posti se un uomo non ha almeno 12 figli non e' considerato un'uomo.

Muoiono di fame per le continue guerre tribali che si fanno tra di loro.

Muoiono di fame perche' seguono tabu' e convincimenti primordiali.

Andatevi a leggere la storia recente dello Zimbabwe, Mugabe l'ha trasformato in pochi anni dal paniere d'Africa ad un paese di morti di fame.

Bisognerebbe distribuire molta piu' intelligenza e conoscenza.


Jena
LUNA
Bisogna dare atto a Monti di non averci promesso la luna, infatti siamo al buio.

..

Invece Berlusconi è ripartito con le lucciole

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte un esempio rende meglio l'idea.

Ipotizziamo che si esca dall'euro domani e che il governo dia tempo fino al 31/12 per portare i contanti in banca e cambiarli in lirette.

Pirma di tutti il cambio non sarebbe mai 1937.27 ma più basso cioè meno lire mentre i prezzi fuori rimarrebbero gli stessi quindi avremmo tutti subito una perdita reale in potere d'acquisto.

Ma c'è anche un altro problema.

Se avete 10mila euro ne potrete cambiare solo 300 alla volta con le proposte Monti/Bersani quindi non farete in tempo a cambiare i vostri soldi per il 31/12 (passeranno 10 giorni tra un cambio moneta e l'altro).

Più ne avete e più ci rimetterete a meno di non diventare dei delinquenti e rischiare il passaggi oalla dogana con euro superiore al limite consentito.

Quindi porterete i soldi all'estero magari cambiando subito in franchi svizzeri magari.

capite che l'uscita dall'euro farebbe di buona parte della popolazione dei criminali.

magari anche la vecchietta che ha sempre tenuto i soldi sotto il materasso perchè non si fida delle banche o semplicemente perchè è tirata e non vuole pagare commissioni.

Fate voi eh!

Intendo la maggioranza assoluta che ha votato il sondaggio del blog per uscire dall'euro magari con un po' di improvvisazione e superficialità e senza riflettere sulle conseguenze.

Saluti, a dopo!

Alex Scantalmassi 27.11.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi meraviglio che risèpondete alla margherita!
E' tempo perso...intanto il suo scopo lo raggiunge:far perdere tempo in belinate!
Ciao Margherita.....vaiafartivederedasinviuccioiltuoamatopremier del...C@@o!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.11.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un prestito da 600 miliardi
per "aiutare" Monti e l'Italia
Asse segreto Merkel-Sarkò

mah!!! 600 miliardi , diviso 60 milioni di italiani : quanti soldi danno a testa ? e chi li restituisce ?

tenendo conto che la meta andra' a finire da roma in giu ... vuol dire farli sparire tra feste festival pensioni illeciti truffe allo stato, sistemare amici e parenti nelle istiruzioni ecc.ecc.ecc., e quindi sara' di nuovo il nord a restituirli mantenendo di nuovo a gratis il sud!!

Licia Bonfanti Commentatore certificato 27.11.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena sentito Larussa dire con aria da padrone:

"Li abbiamo messi lì perché risolvessero dei problemi economici, non perché avessero carta bianca! Non credano di fare cose come cambiamenti alla legge elettorale!"

"Li abbiamo messi lì" .....!?!???
Trasecolo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......
"dove sta scritto che le risorse non bastano per 7 miliardi di persone?"

il fatto che ne muoiano in continuazione di fame ti dice niente ?
dario del sogno, trieste

==================================================

Non muoiono perche' mancano. Muoiono perche', le risorse, vengono consumate senza essere distribuite.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.11.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Più sotto ho letto un commento veramente valido.
Diceva: come sarebbe l'Italia se avesse 30 milioni di abitanti anzichè 60 ed il Mondo se invece di 7 miliardi di individui ne avesse la metà.
Sarebbero l'una e l'altro un oasi quasi da paradiso terrestre.

Si tornerebbe ad essere il Bel Paese cantato da Stendhal, con la Conca d'Oro che non esiste più, grazie alla speculazione edilizia, si avrebbero spazi per le coltivazioni e lo sfruttamento delle nostre migliori risorse.

Quando si dice che non vogliamo clandestini, non lo si fa per razzismo: il fatto è che non siamo in grado di sostenere questa invasione, a tutti i livelli.

A livello economico, come a livello di territorio, come a livello di lavoro.


Dieci milioni in più pesano, e saranno sempre di più: e non mi si dica che questi clandestini fuggono dalle guerre nei loro Paesi, che sono finite.
Invece di rimanere dove sono nati e aiutare a ricostruire, vengono qui sapendo che possono avere molto di più facendo assai meno.

Il Mondo: qualcuno dice che fare MOLTI figli rappresenta per certi popoli una sorta di "pensione" per la vecchiaia.

La cosa mi sembra piuttosto squallidina, soprattutto se quei figli avranno sempre una vita grama, saranno venduti, storpiati, abusati, ridotti a cavie in favore dei loro tanto responsabili genitori.

E vedere favelas che sopravvivono grazie a droga o prostituzione minorile ed a ogni genere di bruttura, o zone africane dove ci sono bambini malnutriti che vengono fatti in serie per istinto animale, mi fa davvero pensare che a certa gente dovrebbe essere impedito di procreare, perchè quello che fanno non è un atto d'amore, ma un atto bestiale.

mgras 27.11.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

27/11/2011.

NEW YORK - Diciassette milioni di bambini americani, quasi uno su quattro, vivono in poverta', vittime della crisi che lasciato senza lavoro i genitori. Lo stato della Florida e' fra i piu' colpiti: i rifugi per i senzatetto sono al limite e bambini che non vi trovano posto abitano in macchine o furgoni.

A scattare la fotografia della poverta' minorile e' la trasmissione '60 Minutes' di Cbc, che andra' in onda domenica sera.

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 27.11.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Raddoppierò gli impegni contro i comunisti.

E' l'ultima stronzata del premier uscente,un certo berlusconi.
Quali sarebebro questi impegni?
Intercettazioni,processi brevi,lodi e leggine,lotta alla magistratura e svilimento della costituzione e delle istituzioni Italiane.
Il paese è nel cesso si aspetta solo che qualcuno tiri lo sciacquone e l'inetto ritorna con temi da preistoria.
Qualcuno si lamenta che Monti è in ritardo sulla tabella di marcia ma hanno dimenticato che 20 anni di governo berlusconi e company hanno portato l'Italia dove ora si trova.
A tutti i berluscones rammento che l'uomo che hanno sempre elogiato è la nullità delle nullità e non lo dice certo un comunista.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se risruttureremo il debito lasceremo Francia e Germania in balia degli Usa & Getta!
Per noi significherebbe l'impoverimento di tutti gli italiani costretti a restituire in banca moneta forte contro carta straccia sotto forma di lirette.

Hanno bisogno anche di noi Beppe, non possono contrastare la finanza mondiale da soli con la massa di liquidità che c'è in circolazione finalizzata alla speculazione.

La Rivoluzione Liberale però sta a noi farla e a nessun'altro.

Se va male scappiamo all'estero, in Russia magari come negli anni 70..! Tieni pronti i contanti anche per me!

Ciao!

Alex!

Alex Scantalmassi 27.11.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Time World – 24/07/2001 ...”Infatti, ci furono fischi spontanei nella sala conferenze di Bonn, quando la delegata per gli Stati Uniti Paula Dobriansky ha detto alla riunione, "L'amministrazione Bush prende la questione dei cambiamenti climatici molto sul serio e non vogliamo abdicare le nostre responsabilità".

BBC – 04/07/2005 Uno dei principali critici di Bush sul riscaldamento globale, il senatore John McCain, ha definito l'approccio del presidente sul tema "vergognoso".

Sul riscaldamento globale, la "nazione indispensabile" diventa sempre di più come una nazione canaglia.


Da quello che io leggo, in questo momento ci si doverebbe preoccupare di tutt'altro tipo di "riscaldamento". E i media, stanno in silenzio.

"Il Cremlino sta avvertendo gli Stati Uniti, la NATO e la Lega Araba che non gli sarà concesso di ripetere l'impresa Libica di rovesciare Muammar Gheddafi contro Assad."

"US Invia nave da guerra in Siria, in risposta, la Russia si sta preparando a difendere la Siria e la sua sovranità contro l'aggressione degli Stati Uniti."

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 27.11.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le multinazionali, le vere grandi elettrici dei governi, vogliono mantenere lo status quo. Il loro obiettivo è il profitto...

*****

Beppe, siamo in guerra, l'hai detto anche tu.
E siamo alla battaglia finale.

Gli Usa & Getta stanno tentando l'assalto risolutivo all'Euro e alle Potenze energetiche del pianeta come Russia e Paesi Arabi PRIMA CHE LA LORO CAPACITA' DI EMETTERE DEBITO FASULLO ARRIVI AL LIMITE DI NON SOSTENIBILITA'!

Il tempo stringe per noi ma anche per loro Beppe.

DOBBIAMO RESISTERE ADESSO!!!!


Alex Scantalmassi 27.11.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Deh obama! E' finita l'era delle portaerei costruite stampando carta straccia!!!!

devi pagare anche tu bello!

Alex Scantalmassi 27.11.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

siamo sicuri che "IL RESET" faccia bene ?

http://www.youtube.com/watch?v=KdaFadcwfCg&feature=player_embedded

1984 -

leggo spesso riferimenti al film , nel breve spezzone c'è una frase importante:

" cancellare la memoria dell'uomo affinchè venga rigenerato come vuole
il REGIME "

non è ciò che ha fatto il berlusconismo e il leghismo in ITALIA ?

leggo in giro che esiste una gran confusione giovanile, confondono le
potenze economiche "occulte" con il potere reale "psicosociale" verso
la distruzione sistematica delle coscienze di ogni individuo.

In sostanza è che il popolo italiano è allo sbando totale IDEOLOGICO
ormai le teste sono del tutto VUOTE !
Sapranno leggere, scrivere, usare i numeri, ma quanto a ragionamento
logico non ne sono più in grado. Analogìa storica confusa nell'anno 1940
nei mesi tra Aprile e Giugno, quando ci si interrogava su l'entrata in guerra
a fianco del terzo Reich . Poi,sappiamo tutti come finì la storia.


Leggo che continua il tentativo di conquista del pianeta A DEBITO da parte degli Usa & Getta.

Ora finanziano la campagna elettorale gli oppositori di Putin.

Putin, incazzatissimo (la Russia nè mica la Libia pistola!):

"Pensino a pagare i loro debiti!!!!"

già già....tra le righe si legge chi complotta contro il loro risparmio e per accaparrarsi le loro risorse energetiche!


http://www.corriere.it/esteri/11_novembre_27/putin-soldi-potenze-straniere-opposizione_aab838be-18eb-11e1-be06-06f00295b4d4.shtml

Alex Scantalmassi 27.11.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

“PER ORIZZONTE STELLE BASSE…..OPPURE NIENTE”
Tratta da una bellissima canzone di Ivano Fossati: La pianta del te.
Anche se non c’entra niente con il tema di questo post, almeno così sembra, sapreste dare la vostra interpretazione di questa frase?..:Per orizzonte stelle basse, oppure niente!
Con alcuni amici non ci troviamo d’accordo sull’interpretazione, potete dirmi voi come la intepretate?
Grazie si da ora!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 27.11.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FILASTROCCA DEL CLANDESTINO
Che buffo il mio viaggio per la libertà
cavalcare la morte per venire in città
per venir nel paese dove tutti hanno tutto
e scoprire che molti hanno l'anima in lutto
perchè grande è l'inganno di “volere è potere”
se non sai che per altri c'è solo soffrire
se non sai che il tuo avere è il loro morire
Ho passato il mio tempo nel regno del sole
e quando lì piove non ci sono parole
c'è solo la vita che scende da dio
e accarezza i bambini, accarezza anche il mio
che son mesi che piange di una sete antica
attendendo che l'acqua ridiventi sua amica
Ma un giorno l'ho preso, l'ho portato via
che mi han detto di un luogo di sola armonia
dove l'uomo comanda e l'acqua obbedisce
se la vuole la chiama, altrimenti sparisce
Traversare l'inferno, bevendo solo piscio
che son tante le miglia, tra mare e Mogadiscio
nel container siamo in molti e l'odore di speranza
ben presto lascia il posto a un'amara resistenza
solo in otto siamo vivi, degli ottanta di partenza
ma il mio bimbo è qui con me, ne ho già più che a sufficienza
Ecco il mondo rovesciato, l'acqua sotto e non più sopra
l'onda enorme oscura il cielo e speriam che non ci copra
è finita la tempesta, è finita la benzina
e la prima a rinunciare, è una bimba piccolina
“Perchè l'acqua qui è cattiva? Padre, quando noi s'arriva?”
La risposta giunge tardi, e la morte arriva prima
e il mio bimbo non l'ha vista, l'acqua trasformarsi in brina
l'ho lasciato lì nell'acqua, ch'era sempre stata vita
che lenisca un po' il dolore, mentre gioco la partita.
Solo adesso me ne accorgo, che viaggiare è stato vano
e la morte di mio figlio, un pedaggio alquanto strano
perchè dove l'acqua abbonda
c'è una tavola rotonda
di ministri e benpensanti
che distribuiranno pianti:
“L'acqua non è più di tutti
la neghiamo ai belli e ai brutti
che il diritto ormai di bere
ce l'ha solo chi ha potere”.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vivo a San Salvo in provincia di Chieti.
A maggio 2012 ci saranno le votazioni amministrative dopo che il sindaco
uscente è stato sfiduciato ad agosto. Alcuni giovani -pazzi- hanno creato
il locale movimento 5 stelle e sono in fermento.
Mi stanno coinvolgendo, ahimè.
CONTATTAMI PER ESPORTI UN'IDEA A RIGUARDO CHE INTERESSA L'INTERO MOVIMENTO.
CHIAMAMI E TI RAGGIUNGO, ANCHE SOLO PER UN CAFFE'. (PAGO IO!).

nicoladago2011 27.11.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INGORDIGIA

Nella società del benessere smisurato non si pensa a cosa può essere necessario ma esattamente al contrario.
Il consumismo ti spinge a comprare ciò che vuoi perchè il surplus di danaro veicola il bisogno verso il volere e l'ostentazione.
Ecco cosa rema contro:l'apparire,il volere a tutti i costi uno yatchs invece di una barca,un suv e non un mezzo di trasporto,300 metri quadri di villa e non un posto letto e una semplice cucina.
La soluzione è a portata di mano ma l'uomo si ostina a produrre spazzatura usa e getta difficile da smaltire,trasporta merce in quantità smisurata oltre il fabbisogno da una parte all'altra del globo inquinando,disbosca per allevare animali da macello sostituendo un pasto frugale a proteine cancerogene modificate.
Due,tre,quattro tv,computers,tablets,iphones,si ingolfano le abitazioni di robaccia inutile,elettrodomestici a go go e poi botex per mantenersi giovani,seni e labbra finti,le griffe,cani di razza esosi,vacanze da perditempo full con pasti a sbafo di qualità pessima.
Si è fatto un paragone tra la Grecia e l'Italia e ci si è chiesti quali consumi dovrebbe far ripartire la Grecia se non ha industrie mentre ci si è vantati dell'Italia che con le sue ha distrutto cultura e territorio pagando uno scotto ineguagliabile.
Non abbiamo bisogno di tutto questo:i cavernicoli vivevano lo stesso,coloro che si dedicavano alla pastorizia,all'agricoltura vievevano lo stesso.
A cosa serve produrre per alzare il pil di mezzo punto se metà del cibo finisce in discarica e se poi si paga per l'inquinamento il triplo di quanto si è prodotto?
Ripeto a costo di essere noioso la soluzione è un ritorno alle origini fermare tutto prima che sia troppo tardi,tassare chi consuma ed inquina solo per ingordigia fino a ridurlo in mutande,prelevare ricchezze a chi le detiene inutilmente perchè abbiamo perso completamente il significato di bisogno.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

all together now:

il più grande spettacolo dopo il big bang sarà il default italiano!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 27.11.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente finiremo come in "1984" di George Orwell...aveva sbagliato le previsioni solo di trent'anni.....e che cazzo sono in fondo 30 anni? nulla....un regime neo-bolscevico...è inevitabile...l'europa in fondo l'ha sempre sognato e da noi vi sono molti estimatori...Landini prenderà il posto di Marpionne.....Vendola quello di Benedetto il pastore tedesco...andrà molto di moda la tuta grigio fumo di londra...e le mense della caritas....immense mense grandi come fabbriche....si andrà a carbone...statene certi!!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 27.11.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora ,c e qualchuno che non ha le idee chiare?


tutto quello che abbiamo fatto negli ultimi 50 anni "cammino di vita", non ha aiutato.

se volete cominciare un vero, sano cammino, dovete solamente vivere selplicemente e non arricchire il vostro nemico. e cosi difficile capie. il popolo e il patrone, i politici inpiegati e come notato sono debolucci e facili da addomesticare dipende il patrone ,loro si adeguono hai loro poteri e dimenticano i loro simili.nel nuovo non dimentichiamo che questa gente non dovra avere la possibilita di discholparsi se acchusato di aver taciuto al popolo. cominciamo a mettere un paio di regole al notro nuovo cammmino.

tonino dell atti 27.11.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" I figli del male, i consacrati del Maligno, sanguinari e ingannatori, si sono infiltrati ovunque a tutti i livelli della società, attraverso l’ambizione di certi, il vuoto spirituale di alcuni e lo scoraggiamento e la delusione di tutti gli altri "

Mi piaceva , ho copiaincollato .

marco M5S 27.11.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Game over

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/27/debito-fuori-controllo-si-rischia-lincidente-in-ogni-momento/173463/

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

RESPONSABILITA’ vs MENEFREGHISMO

(1) Lei vuole poter consumare di più usando energie a basso costo e distruggendo l’ambiente o vuole consumare di meno investendo su energie costose e ambientaliste?

(2) Lei vuole mettersi d’accordo con i suoi colleghi di lavoro, tollerando le loro opinioni quotidiane (anche le più stupide), studiare continuamente per trovare soluzioni ottimali e prendersi le proprie responsabilità, ivi incluse a livello nazionale, o continuare a fare lo schiavo, delegando le decisioni al datore di lavoro e al politico di turno?

Non che non si potrebbe rispondere alle domande di sopra, a mio avviso, sono queste le domande alle quali la gente NON VUOLE rispondere, sperando che il delegatario riesca a trovare soluzioni del tipo:

consumeremo di più con energie ambientaliste che ci sostano di meno,

prenderete decisioni autonome (anche a livello nazionale) e in piena libertà senza aver bisogno di studiare senza prendervi le proprie responsabilità.

Il successivo link rende l’idea, anche se non si capisce se sia la causa o l’effetto:

https://docs.google.com/viewer?a=v&q=cache:sFMi9DgpOMQJ:www.econ.uniurb.it/smallglob/2_Favaretto_Lo%2520stato%2520delle%2520piccole%2520imprese.ppt+italia+piccole+imprese+numero&hl=it&gl=it&pid=bl&srcid=ADGEESiHHANJfm3cM24fnJ28TvTD64zsuJEWBxPcTK23EZAHqP2u--Ep6oyxCYm9Up9GrDaCicOTsjmFlPz_WfnlAuUZHapOK6N6sxh6LLVgZLkE5w0dL56M2kV48kOqM6kpmHqtYwFx&sig=AHIEtbSTYAXnb2nvbEdi8zFl_aKPZYDUzQ

Tutti vorrebbero la loro piena autonomia e indipendenza. E’ solo che a forza di tirar la corda (ragnatela) da tutte le parti…

Spirito Critico Commentatore certificato 27.11.11 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il piano e' di impossessarsi dei beni europei facendo fallire i vari governi!
Il nano si e' dimesso xche la macchina della Goldman Sachs banca multinazionale americana (braccio della banca mondiale World Bank che fa parte del gruppo Bilderberg) hanno attaccato i titoli di Berlusconi per forzarlo a scendere dalla sedia e rimpiazzarlo con uno dei suoi fedeli "Mario Monti" che come il suo collega greco Lucas Papademos ha fatto parte della Goldman Sachs per portare a termine la bancarotta pilotata delle varie nazioni, anche Draghi ha lavorato x la Goldman Sachs!!
Il nano ha rovinato la nostra Italia!

Se non credete leggete questa traduzione:

http://translate.google.com/translate?hl=en&ie=UTF8&langpair=en|it&u=http://actofdefiance.wordpress.com/2011/11/14/goldman-sachs-adds-italy-and-greece-to-its-portfolio/

Un video dal mio sito:

http://youtruth.weebly.com/the-obama-deception.html

john buatti Commentatore certificato 27.11.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=TF_4yraPRUk le soluzioni ci sono manca la volonta politica. La bolletta energetica pesa come un macigno sulle tasche degli italiani. La Confartigianato calcola che a settembre il caro-energia ha toccato la cifra record di 61,9 miliardi, pari al 3,91% sul Pil. In pratica, dice la confederazione, ogni famiglia paga una bolletta di 2.458 euro all'anno.

A far esplodere il costo energetico, aumentato del 26,5% negli ultimi 12 mesi, ha contribuito l'aumento del prezzo del petrolio attestato a settembre a 108,56 dollari al barile (+143% rispetto a marzo 2009).

Inevitabili le ripercussioni sui prezzi dei carburanti, dei trasporti e del gas. E l'Italia - dice la Confartigianato - fa registrare aumenti ben superiori a quelli medi europei. Infatti, tra ottobre 2010 e ottobre 2011, in Italia il prezzo del gas è aumentato del 12,2%, mentre nell'area euro la crescita si è fermata al 10,1%.

gagliardo giuseppe 27.11.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato Italiano è una grande azienda che produce servizi.
Tentare di aumentare continuamente il "fatturato" con nuove tasse alla fine porterà alla perdita dei clienti che si rivolgeranno altrove.

Monti temo non sia quel "tagliatore di teste" di cui abbiamo bisogno.

Quindi

alla fine, vista la perdita di clienti che avremo per chiusura trasferimenti attività e licenziamenti è naturale che si arrivi alla riduzione dei servizi.

In testa ci sono le pensioni poi magari arriveremo a fare la raccolta differenziata di persona alzando il sedere dalla sedia e portando i sacchetti puzzolenti noi presso i centri di raccolta.
Non ci potremo permettere lo spazzino sotto casa, il pulmino che viene a prendere i vostri figli per andare a scuola.
La benzina per accompagnarli voi anche se sarete disoccupati.

Per questo sarebbe necessario comprare la Telecom per garantire ai vostri figli una formazione on line impartita da Professori disoccupati che dimostrando di avere fatto qualche ora di formazione telematica a classi collettive di studenti potranno così ritirare un pacco di pasta all'eca di nuova costituzione.

Alex Scantalmassi 27.11.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non nascondo che temo per il futuro.Nella storia dell'umanità non è mai accaduto che l'aguzzino del popolo fosse un'entità invisibile fisicamente.Si dice:Monti è diventato presidente perchè lo ha voluto lo spread,siamo sull'orlo del precipizio per il default,le fabbriche chiudono a causa del pil.
Il nemico non lo si guarda più in faccia e lottare contro i fantasmi è impresa impossibile.Percio ho paura

mariuccia rollo 27.11.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

.

Carletto, il ragazzo perfetto 27.11.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

la Sindrome di Stoccolma ha contagiato il Mondo intero!

Secondo recenti studi dell’ OMS (Organizzazione Militanti Sovversivi) una strana epidemia si sta diffondendo a macchia d’ olio in tutto il pianeta, e credo ti convenga leggere attentamente questo testo, perchè molto probabilmente SEI GIA’ STATO CONTAGIATO PURE TU!
Per chi come me è del tutto ignorante in materia medica, la Sindrome di Stoccolma è una condizione psicologica nella quale una persona vittima di un sequestro può manifestare sentimenti positivi (talvolta giungendo all’innamoramento) nei confronti del proprio sequestratore.
E per quanto possa sembrare incredibile questa patologia è stata riscontrata in intere masse di individui che collettivamente manifestano simili sintomi.
In tutto il Mondo infatti sono state messe in atto complesse pratiche sociali ed economiche tali da non consentire ad alcun individuo di poter guadagnare da vivere senza partecipare a processi di alienazione all’ interno di fabbriche nauseabonde o dentro uffici grandi come scatole dei fiammiferi, spesso in condizioni di sicurezza non idonee, causando più di una morte.
Quello che pare insomma come l’ unico mezzo di sostentamento è a tutti gli effetti una morte a piccole dosi, e nonostante l’ innaturelezza della situazione la maggior parte degli individui continua a considerare tutto ciò come lo stato normale delle cose, come se in realtà tutto ciò non fosse l’ effetto di un processo artificiale costruito in lunghi tempi, determinando quello che possiamo considerare il più grande sequestro di massa della Storia dell’ Uomo.
Per di più, agli occhi dei giovani laureati o dei nuovi sequestrati il mondo lavorativo è quello che può offrire una vera emancipazione, è quello (e il solo) all’ interno del quale un Uomo può diventare un individuo di significato, accettando così come assodato quell’ assioma campeggiante l’ ingresso di uno dei luoghi peggiori del Mondo di

ippolita ., genova Commentatore certificato 27.11.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risposta a chi chiede quali vantaggi abbiamo avuto entrando in europa:

rivolto la domanda:
cosa avrebbe potuto fare una classe dirigente italiana corrotta e malavitosa senza i vincoli europei (ogni rirerimento a fatti, politici, imprenditori vari e' voluto)?

i nostri politici malavitosi hanno fatto di tutto per scansare i fermi che gli imponeva l'europa, non hanno voluto ratificare trattati (ad es quello sulla corruzione mi sembra del 1999) e schivato leggi, immagina dove saremmo ora senza quel minimo di controllo europeo?
veramente saremmo un paese del nord africa.

invece di opporre resistenza a una sempre maggiore uniformita' delle regole dovremmo favorire questo processo. quella resistenza fa solo il gioco dei nostri politici malavitosi che si ritroverebbero cosi' senza lacci e lacciuoli a fare quello che vogliono.

p.s. berlusconi (per berlusconi intendo l'attuale situazione mediatico-plagistica italica) senza l'europa a noi cittadini italiani ci avrebbe gia' mangiato il cervello da anni, non ce la possiamo fare contro il suo strapotere mediatico, bastano un paio di supercazzole dei suoi avvocati che ci rimette in riga quando vuole.

e questo e' solo uno, e forse al momento il piu' importante, vantaggio che abbiamo stando in europa.
non entro nel discorso economico.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.11.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi mancano tanto Capezzone e i Verdi in questa discussione ..

emme gi 27.11.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda : Se domani ci fossero le elezioni politiche per eleggere la Camera dei Deputati, Lei quale partito pensa che voterebbe?.


Movimento 5 Stelle 4%


http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


http://www.youtube.com/watch?v=DD1jXWawixk

Rockefeller in Cile ( NWO ) sputtanato , e mandato a " quel paese " da un cileno con le palle

anib roma Commentatore certificato 27.11.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di manovre "tecniche" vi segnalo che l'Avvocatura è in rivolta!

Minaccia dimissioni dai tribunali se non verrà rivisto l'attacco alle libere professioni da parte di Monti e Confindustria.

Anche noi ci siamo adagiati troppo su questo regime e ne siamo in parte corresponsabili in quanto fino a poco tempo fa abbiamo abdicato rispetto alle nostre responsabilità democratiche e va detto onestamente!

Speriamo che questo tentativo di fare di noi il capro espiatorio e consolatorio della crisi partitocratica ci induca a unire le forze e a mettere sotto controllo casuale questo regime di merda!!!

Buona Domenica!

"Decreto liberalizzazioni, gli avvocati minacciano sciopero ad oltranza e dimissioni di massa"

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-11-26/decreto-liberalizzazioni-professionisti-minacciano-134359.shtml?uuid=AamMOsOE

Alex Scantalmassi 27.11.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi riallaccio alla mia analisi di ieri dove affermavo:

Attenzione a non farvi espropriare da Bersani dei vostri soldi con questa comparsata dei 300 euro come limite massimo per l'uso del contante.

Ancora ieri Bersani al convegno delle piccole imprese parlava di "tracciabilità"

un par di palle eh!

qua si rischia l'esproprio perchè le banche non ci garantiranno più la liquidità dei nostri soldi

commissioni A PARTE!!!!

GIU' LE MANI DAI NOSTRI SOLDI BERSANI!!!

I VOSTRI EURO HANNO UN VALORE, TENETELO PRESENTE PERCHE' SONO GARANTITI DALLA BCE!

Alex Scantalmassi 27.11.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e comunque per ora, 1 euro = 1.32 $

Alex Scantalmassi 27.11.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'euro è comunque garantito dalla BCE e non dalla Banca d'Italia che stampa su delega della BCE.

Anche se usciamo i nostri euro avranno un valore all'estero.

Teniamoci l'euro che resterà spendibile per molti anni all'estero.

Alex Scantalmassi 27.11.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Viviana

1) Ormai è tardi per evadere dall'euro.

2) Vogliono restare in europa perchè quando arriverà il momento della fuga vogliono espatriare con moneta pregiata e non con le lirette...
anche acquistare dollari in quantità sta diventando un problema.

Alex Scantalmassi 27.11.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

8.869 persone di questo blog hanno risposto che desiderano rimanere in Europa
Ho chiesto loro perché? Cosa sperano di ottenere di buono dalla Comunità Europea e cosa verificano di aver ricevuto di positivo per l'Italia in questi 10 anni.
Non ho ricevuto una sola risposta.
Possibile che 8.869 persone non siano in grado di darmi una sola spiegazione sul perché della loro scelta?
Che non sappiano dire un solo motivo per cui restare nell'Unione Europa sia stato di qualche utilità per l'Italia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando la natura presenta il conto non si tratta di bottarelle di spread .
In giappone ne sanno qualcosa , noi nel nostro piccolo pure .
Si vorrebbero costruire centrali nucleari di 4 generazione , peccato che tsunami e terremoti siano gia di quinta ..
In compenso , usa , norvegia , giappone ( gente che ancora perpetra mattanze di balene e delfini : http://www.youtube.com/watch?v=4uC-OQg0KjM ) stanno aspettando lo scioglimento della calotta , per potere trivellare nuovo petrolio ..
Ce lo forniranno tramite sommergibili , perchè saremo tutti sott' acqua dato l' innalzamento stimato in 7 metri il livello dei mari .

Come dice Beppe : MAVAFFANCULO VA !

emme gi 27.11.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando la natura presenta il conto non si tratta di bottarelle di spread .
In Giappone ne sanno qualcosa vero ?

Si vorrebbero costruire centrali nucleari 4 generazione , peccato che gli tsunazmi siano gia di quinta ..

Intanto norvegia , usa , giappone stanno aspettando che si sciolga ancora un po la calotta , per trivellare nuovo petrolio .

Come dice Beppe .. MAVAFFANCULO !!

emme gi 27.11.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.fulcopratesi.it/2011/11/21/%E2%80%9Cla-difesa-della-patria-e-sacro-dovere-del-cittadino%E2%80%9D/#more-216
sul blog di fulco pratesi ho letto questo interessantissimo aspetto sulle spese destinate all'ambiente.

carlo chiarini 27.11.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

La bancarotta USA è certa.Gli USA tentano di trascinarci l’UE con le speculazioni della Borsa.Prima hanno attaccato paesi marginali come Portogallo,Irlanda e Grecia,ora attaccano Spagna e Italia e minacciano Francia e Germania.Insomma Washington pensa che,se saltano loro,saltiamo anche noi e cercano di ammortizzare il crollo riducendo i nostri titoli a carta straccia,in modo che quando crollerà il dollaro non possa esserci l’euro a prenderne il posto.Obama e vice agiscono agli ordini della grande finanza americana.Come mai nessuno si è chiesto perché al G29 di Cannes c’erano i banchieri?
La Goldman Sachs ha finanziato Obama e Obama la salva dal fallimento,ora la Goldman Sachs finanzia i repubblicani che boicottano il piano sanitario che avrebbe colpito le grandi assicurazioni e vietano aumenti di tasse ai più ricchi
Ma la crisi americana corre in bancarotta lo stesso e il dollaro è sempre più a rischio
Democratici e repubblicani faranno una legge truffa che alzi il tetto del debito,come in UE non è permesso fare,il che rimanderà il fallimento e salverà le elezioni
Ma il livello del debito è altissimo,14.260 mld di $, il 97,3% del Pil.E,contando anche i debiti degli enti locali,è il 130% del Pil,cifra che fa impallidire l’attuale 120% italiano.Se poi si tiene conto che anche la bilancia commerciale Usa è in profondo rosso(600 mld nel 2010 e 50 solo nel maggio scorso,record degli ultimi 3 anni)si vede che gli americani vivono ben al di sopra delle proprie possibilità e che i loro costi sono scaricati sul resto del mondo.Possono farlo perché il dollaro,nonostante le debolezze del sistema,resta la moneta base negli scambi internazionali ed è la moneta di riferimento per tutto,petrolio,gas,grano,ecc.Se fosse sostituito dall’euro o dallo yen,per il dollaro sarebbe finita
Il dollaro a sua volta si fonda sulla potenza militare americana,in quanto 1a potenza occupante del mondo,sia con la guerra che con le basi militari

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov'è finito il leghista che abbiamo il ribaltamento di un barcone su tutte le prime pagine?
Con morti e un sacco di dispersi abbandonati tra le onde.

Alex Scantalmassi 27.11.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Durban, conferenza sul clima, chi rema contro?...

Che domanda "SCONTATA" e "DISTRAENTE"!!!
E' come chiedere "Chi vuole le guerre"?
Ma chi volete che sia?
Sono sempre e comunque i "SOLITI": i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI"...

... Che palle!...

Gioma 27.11.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Cina: 300 milioni di abitanti in meno!
Come hanno dichiarato di recente alcuni esponenti politici di Pechino, la Cina grazie alla legge sul figlio unico ha circa 300 milioni di abitanti in meno e prevedono che entro dieci anni, sarebbero mezzo miliardo; loro dicono e con ragione di aver fatto la legge piu' ecologica del mondo. Certo nel mondo attuale ci sono parecchi problemi di inquinamento di ogni tipo, credo che potrebbe scoppiare una pandemia di tumori su scala mondiale, ma controllare rigidamente l'incremento demografico resta il modo piu' efficace per combattere il problema alla radice.
Come sarebbe l'Italia con esempio 25 milioni di abitanti? Come il mondo con 2 miliardi di abitanti? In futuro i governanti veramente responsabili dovranno almeno tentare di fare in modo che il pianeta sia come un vestito su misura,
in caso contrario, ci pensera' la natura, aiutata dalla mano umana a decimare tutti i popoli. Ci pensate, si prevede che l'Africa da qui a pochi anni, possa avere 1 miliardo di bocche da sfamare!
Insomma quando leggete che il nostro Paese ha un trend di nascite negativo, dovreste essere felici,
e brindare con dell'ottimo Cabernet Sauvignon.

U-Boot 110 27.11.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ l., ancona mi sono spiegato male...

quello che volevo dire e' che al popolo non frega niente - sono loro che vogliono i suv, i prodotti importati dalla Cina e cosi' via.

e come dar loro torto. l'automobile e' un'invenzione fantastica.. pensa che tristezza se tutti dovessimo muoversi in treno - e chi ci va piu' al mare?? o la gita fuori porta la domenica?

il telelavoro poi... ok stiamo tutti a casa, ognuno con il riscaldamento acceso mi dite dov'e' il risparmio energetico? e' piu' sensato mettere qualche milione di persone dentro degli uffici per la maggior parte del giorno no?

e inoltre piu' stretti sono - piu' si risparmia in energia no?! calore umano:-)

@ alex scantalmassi

anche a me piacevano le trasmissioni di Funari - e anch'io a volte penso ce ne vorrebbe una cosi'.. il problema e' trovare un altro Funari - oggi sono tutti lacche' o martiri - a loro la gente normale non piace...

tetush 27.11.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Aldo
Se c'è una frase fatta, una espressione blasfema che mi manda su tutte le furie e che mi fa imbestialire è quella che invece molti ritengono una pia preghiera, una edificante invocazione: "sia fatta la sua volontà" (intendendo per sua, quella di Dio)!
Lo si dice sempre di fronte alle disgrazie, davanti ad un morto, tra i letti d'ospedale, nei fatti di cronaca mera, per far accettare passivamente ciò che accade, come se la volontà di Dio coincidesse con il "fatto", con ciò che è dato, vincolando Dio alla dittatura del Fato Datato invece cha all'iperativo categorico del Futuro Diverso.
Avessi trovato uno che fosse uno che di fronte ad un bell'avvenimento (un matrimonio per es., o una festa ecc) dicesse "sia fatta la volobtà di Dio"!
Insomma questo Dio necrofilo e saprofita che si nutre di carcasse e amante delle disgrazie non è il mio Dio né il Dio della vita che risuscita anche dalla morte.
E questi cristiani necrofori, schiavi schienati dalla forza del destino e fanatici del principio della "realtà" non mi sono compagni di strada.
E' qanto dirò domani, prima domenica di Avvento, a coloro che verranno a condivedere l'Eucarestia.
D'altra parte, detto tra noi, la venerazione per il passato mi è sempre sembrata reazionaria.
Buona domenica.
Aldo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di nuovo una tragedia in mare.Altri 30 dispersi. Anche con questo freddo barconi dei disperati tentano di attraversare il Mediterraneo per scampare alla guerra,alla fame alla disperazione e ci sono vittime che si aggiungono alle migliaia che giacciono sul fondo.Ogni volta che leggo queste notizie tento di identificarmi con una sofferenza tanto grande e per noi inimmaginabile. Ogni volta penso con tutta la rabbia possibile che chi conosce solo il proprio spaventoso egoismo e razzismo e non riesce a capire cosa sia una miseria giunta a tanto orrore non merita di chiamarsi umano.Ogni volta penso che sbaglia Mariapia Caporuscio a dire che quella dei razzisto è solo un'opinione che deve avere diritto di accoglienza senza censure,perché questa non è una opinione,è un abominio,è il peggiore degli abomini. Perché su questo vizio sono cresciuti i regimi più spaventosi. Perché chi non riesce a identificarsi nel dolore degli altri non è degno di essere chiamato umano e non è degno di essere ascoltato come essere umano, ma deve solo essere colpito dalla riprovazione sociale come un essere deforme e pericoloso, privo di quella dote naturale che accomuna gli uomini di tutto il mondo e che si chiama empatia.
Senza questa empatia non possono alimentarsi tutte quelle doti che portano gli uomini di buona volontà a un'opera comune di miglioramento del mondo e possono solo alimentarsi tutti quei vizi che nascono dall'egoismo e dividono gli uomini tra loro in una progressiva distruzione.
Per cui ringrazio il cielo che su questo blog ci sia la possibilità di bannare i razzisti e continuerò a farlo finché potrò. Lo so che è poco di fronte all'immane tragedia che continuamente si ripresenta, ma se non facciamo nemmeno quel poco per arginare un pregiudizio infame di odio e separazione che fa credere a qualcuno di essere superiore a un altro solo perché lo definisce inferiore, non mi sentirò in pace con la mia coscienza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.11.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notte scorsa ho ascoltato, per caso come spesso mi accade di scoprire certe perle, rare o meno che siano, un certo Stephen Keen, su BBC World Radio. Keen è professore all’Università di East Sidney, Australia.È famoso per le sue idee contrarie ai modelli ‘Neo-Liberisti’, che enfatizzano il libero mercato e l’abbattimento dei controlli, e auspicano la corsa sfrenata al guadagno con ogni mezzo, che ha prodotto la crisi presente. Sostengono che il mercato è il solo strumento in grado di raddrizzare ogni eccesso; il mercato capitalista si fonda sulla crescita continua, e non contempla affatto il quadro generale degli effetti a tutto campo di ciò che produce ma solo circoscritti all’ambito monetario, ma produce in gran parte scarti, rifiuti, sottoprodotti di lavorazione, e alterazioni delle risorse che non rientrano nel quadro di mercato, che resta il solo considerato.
Questa miopia ha portato alla crisi globale che stiamo vivendo; sembra che la sola risposta che i poteri costituiti stiano dando sia quella di addentrarsi ancor più nei comportamenti di sfruttamento cieco delle risorse e di creazione di moneta attraverso la creazione di volumi di debito sempre più grandi; si grida all’esigenza di far ripartire ‘la crescita’, invece la crescita va fermata; bisogna cominciare a praticare una economia fondata sulla sussistenza, sulla domanda basata su ciò che SI HA, non più su QUELLO CHE SI OTTIENE ACCENDENDO IPOTECHE O ALTRE FORME DI PRESTITI, DEBITI, che è il mantra predicato da tutti i poteri; sembra una congiura che ha determinato di affondare nel caos, nel disastro la società umana a livello globale… e pare che ci stia riuscendo.Dice Keen che quando si paragona la crisi ad uno Tsunami, il paragone è fuori luogo: uno Tsunami è un tentativo della Terra di riequilibrarsi; mentre la situazione economica, rispetto al disastro che è avvenuto e che continua a aggravarci, somiglia più ad un drogato che ha fatto una overdose, e per curarsi si va a fare ancora di più…

alfredo p., roma Commentatore certificato 27.11.11 04:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE hai detto tutto tu in poche frasi

Forte è la sensazione che ci stiamo comportando come quegli animali (ora mi sfugge perfino il nome) che si buttano tutti insieme dentro un burrone..

Spero in un segnale di risveglio
(da parte dei giovani più che altro,
i meno giovani, tranne lodevoli eccezioni,
hanno ingurgitato lo status quo..
pure quelli che quotidianamente sbuffano
contro il traffico e contro l'inquinamento, contro le file ai supermercati ecc. ecc.

Forse è il senso d'impotenza.
Poi uno dice come fai a stare con gli OCCUPY!!



ogni tuo pensiero,anche se negativo, è un risultato di qualcosa che hai costruito....

ogni azione ,anche se negativa, è un risultato di qualcosa che hai costruito...

perché quel che sta in alto è come quel che sta in basso.

(come in cielo così in terra)

la terra non è il paradiso e non è l'inferno ma è il PURGATORIO!

libero pensiero perciò pazzo 27.11.11 02:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo mondo siamo tutti a fare un bel giochino....qualcuno lo fa perché gli piace e qualcun'altro controvoglia ma nessuno di noi sa a cosa serve questo giochino!

libero pensiero

libero pensiero perciò pazzo 27.11.11 02:20| 
 |
Rispondi al commento

la fatica di essere bastardi!

cosa è fondamentale per un uomo?

e fondamentale fare ogni giorno qualcosa per dare onore alla propria stirpe e per concretizzare il proprio dono a questo mondo......

.... ma per il bastardo il lavoro è doppio!

libero pensiero perciò pazzo!

libero pensiero perciò pazzo 27.11.11 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Gli antichi latini dicevano:
"Occidit qui non servat"
(chi non salva,uccide)...

E alla fine tutto questo potere che smuove economie e danneggia clima ed ambiente...
dove vuole arrivare ?
E tutto ciò porterà loro felicità ?

Credo che nessuno sarà mai felice sulla infelicità altrui!
Non angustiamoci più di tanto, la storia ci insegna che le cose cambiano.
Ma sopratutto che l'uomo propone...
e qualcun altro dispone!

Lasciamo questi "tromboni" alle loro porcherie galattiche,e cerchiamo di creare uno stato di vita degno per dei veri esseri umani...
...in Italia e nel Mondo intero!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 27.11.11 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli squilibrati non sanno nemmeno contare...

http://www.agoravox.it/Ma-la-Terra-commercia-in-nero-con.html


sulla rivista "time" si può votare il candidato preferito per essere la persona dell'anno.
io ho votato questo

http://www.time.com/time/specials/packages/article/0,28804,2098471_2098472_2098498,00.html

liliana g., roma Commentatore certificato 27.11.11 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

There's An Easy, Fair Solution To The Global Debt Crisis -- Too Bad No One Ever Talks About It

the global debt crisis, of course, is nothing new.

Since the dawn of time, men have been lending other men money (or other things of value) and not getting them back.

But it's only recently that the solution to this state of affairs has gotten so complicated that even PhD economists can't figure it out.

In most situations in which people or companies can't pay their debts, a simple thing happens.

It's called "bankruptcy."


(...)

The simple, fair, and best solution to the global debt crisis is the same as it ever was:

Acknowledge the problem
Restructure the debts
Move on

Yes, step 2 will involve "losses" -- big ones.

Yes, these losses are so huge that they will filter through the financial system and economy and eventually hit just about everyone.

(But that, too, is as it should be: By repeatedly electing politicians who promised us again and again that we could have it all, we facilitated the problem.)

Read more: http://www.businessinsider.com/how-to-fix-debt-problem-2011-11


ROMA - La crisi che allontana sempre più per le famiglie la possibilità di acquisti “firmati” e l’offerta davvero allettante hanno spinto nel pomeriggio del 25 novembre centinaia di persone, in varie città d’Italia, a mettersi in coda dall’alba davanti ai negozi Coin, dove erano in vendita 5mila pezzi della limited edition di una linea di piumini di una nota marca al prezzo stracciato di 10 euro.
I capi, grazie anche al tam-tam di Internet, sono stati venduti in poche ore. L’iniziativa – che ha uno scopo benefico in quanto parte del ricavato sarà devoluta al progetto “Inizia da te” di Green Cross Italia, la Ong nata nel 1992 per volere di Mikhail Gorbaciov – è stata tanto appetitosa da provocare lunghe file in varie cittàfin dall’alba, con spintoni e risse che in qualche caso hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.
A Firenze, più di 400 persone si sono messe in fila dalle 6, con qualche spintone, per acquistare uno dei 250 piumini low cost, in vendita a partire dalle ore 11.
Intorno alle 10 la situazione si è fatta difficile: le persone occupavano completamente la strada rendendo impossibile il passaggio di ambulanze, taxi e altri mezzi. Così il direttore del grande magazzino ha chiesto il soccorso delle forze dell’ordine, per evitare che si creassero incidenti. Gli agenti si sono fatti strada tra la folla e hanno ordinato le persone in fila, lasciando uno spazio libero al passaggio dei mezzi di soccorso.
A Verona, stessa scena a partire dall’alba, ma lì i diverbi sono stati piuttosto accesi tanto da richiedere l’intervento dei vigili urbani e della polizia, che hanno sospeso la vendita. In fila, tra gli altri, anche i giocatori di una squadra di calcio locale. Code anche a Venezia e nelle altre citta’ venete, ma senza problemi.
La polizia è dovuta intervenire anche a Salerno, dove gli acquirenti hanno preso letteralmente d’assalto il negozio Coin per accaparrarsi il piumino cult.
A Milano si è invece formata una coda di 300 metri.
Popolo di merda.


er fruttarolo va controcorenteeeee
e quando canta l'eco s'arisenteeeee...

ciao fruttarò, sei un mito, te voto pur'io

liliana g., roma Commentatore certificato 27.11.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento

da quando ho installato il pannello solare non uso quasi più il detersivo per lavare i piatti, vengono puliti benissimo con il semplice getto di acqua bollente.
il risparmio economico per me singolarmente è quasi nullo, circa 1 euro per un litro che mi durava anche un mese.
ma pensate quanta robaccia chimica non circolerebbe più nell'acqua e nell'aria se ogni famiglia adottasse il mio sistema.

liliana g., roma Commentatore certificato 27.11.11 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui invece abbiamo centinaia di migliaia di di intestatari di bollette energetiche che le ricevono gonfiate, oppure sono impotenti di fronte al famigerato processo di "switching" verso l'utente inconsapevole, che si ritrova a sua insaputa con un altro gestore e non può tornare in dietro se non pagando.
LE ASSOCIAZIONI DI "TUTELA" DEI CONSUMATORI SONO COMPLICI DI QUESTA TRUFFA NAZIONALE CHE NON HA MAI FINE.
PRENDONO SOLDI PER UNA ISCRIZIONE IN CAMBIO DI INVIO DI MODULI PRESTAMPATI TRAMITE EMAIL (gratuita) CHE NON HANNO ALCUN SEGUITO. POI RACCONTANO BALLE SUGLI ESITI.
LA GRAN PARTE DEL RICAVO ENERGETICO ARRIVA ANCORA DALL'IDROELETTRICO , (le condotte forzate per produrre devono avere un forte dislivello, Alpi) MA LE SEDI AMMINISTRATIVE SI TROVANO A POTENZA ED A REGGIO CALABRIA............................................................................................

pannelli e VAFFANCULO 27.11.11 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Arriva in Cassazione la proposta di legge per fermare Equitalia

Il deputato del Pdl Mauro Pili – ex sindaco di Iglesias – ha deciso di rispondere al grido d’allarme proveniente dalla cittadinanza. Per farlo ha scelto di farsi promotore di una legge di iniziativa popolare “per fermare Equitalia”. Ieri il testo è stato depositato presso l’Ufficio elettorale della Corte di Cassazione, passaggio fondamentale per dare il via alla raccolta delle cinquantamila firme necessarie per far approdare l’articolato alla Camera. Procedura che partirà dal prossimo fine settimana su tutto il territorio nazionale. Novanta parlamentari si sono già schierati a difesa dell’iniziativa, un sostegno trasversale che impedirà l’insabbiamento della legge o il suo deposito in qualche cassetto della commissione Bilancio.

http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=11533

WUUUUUUUAAAAAAAHHUUUUU!!!!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 27.11.11 00:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il tema fondamentale ovvero il pianeta che noi esseri umani stiamo soffocando. Ma ricordiamoci che noi siamo come le pulci su un cane, quando si gratta finiamo col culo per terra. Mi sembra che i cambiamenti climatici in questi anni li abbiamo notati, tra terremoti maremoti tsunami alluvioni tempeste tornado eruzioni crolli e disastri vari. Il genere umano ha una pistola puntata alla tempia, noi cerchiamo di non premere il grilletto, ma dall'altra parte pochi selezionati folli potenti incoscienti stanno per riuscirci. Troppo pessimista? Spero sinceramente di sì.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 27.11.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

OT

ORO - COSA SUCCEDE ?

******************

STANNO SPUNTANDO NEGOZI " COMPRO ORO " COME FUNGHI

TRA POCO SARANNO PIU'DELLE BANCHE... O QUESTE SI TRASFORMANO...

MA DIETRO CHI C'E', CON FIUMI DI LIQUIDITA'?

BANCHE ?
GRUPPO DI PRIVATI INVESTITORI ?
GRUPPI CRIMINALI ?

DELLA SERIE...: COME LIBERARSI DELL'EURO !

IL GROUP-GOLD !

FORSE CI SALVA...DALL'EURO CRACK
INVESTIRE SULL'ORO E FONDERLO IN UN GROGIUOLO
E LINGOTTINI DA 1 GRAMMO AL PORTATORE DI PROPIETA'

ANDAMENTO GRAFICO DELL'ORO :

http://www.oroinborsa.com/wp-content/uploads/2010/04/grafico-oro-30-anni.gif


ANDAMENTO GRAFICO DIAMANTI,INFLAZIONE,ORO:

http://www.diamondprivate.it/public/image/grafico%20immagine%20fili%20grande.jpg

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 27.11.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E DOPO L'EURO-CRACK A QUANDO IL DOLLAR-CRACK,

QUANTO MANCA ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 26.11.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Privatizzazioni. Monti si arrende alla Commissione Europea

Monti avrebbe concordato con Barroso trenta giorni di tempo per regolarizzare la posizione dell'Italia in cambio della promessa di fare quello che gli esecutivi precedenti non hanno fatto negli ultimi dieci anni: rinunciare alla golden share che impedisce scalate ostili nelle aziende considerate strategiche. Praticamente Monti ha negoziato la resa vendendo quello che c'era rimasto al grande capitale franco-tedesco che non aspetta altro che banchettare e penetrare in Italia come ha fatto per la Grecia.

“Del resto, questo è il disegno strategico del capitalismo prussiano, mangiarsi l'Europa e centralizzare il comando finanziario nelle triple A” sostiene la newsletter Controlacrisi.org. “Non è detto che ci riusciranno ma ci proveranno. Del resto hanno il fucile in mano, basta semplicemente pensare all'uso politico della BCE nel ricattare i paesi periferici a dismettere il patrimonio pubblico”.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.megachip.info%2Ftematiche%2Fbeni-comuni%2F7244-privatizzazioni-monti-si-arrende-alla-commissione-europea.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.11.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Lenin ti saluto: al tuo bar stasera non riesco ad entrare perchè mi han detto che faccio parte di un altro gruppo dal quale non riesco e non so come uscire. Davvero!!! Si vede che non era destino mi spiace.

Virgina Wolfi, Milano Commentatore certificato 26.11.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......
"La prova migliore di quanto l'umanità stia regredendo è l'impossibilità di trovare un solo popolo, una sola tribù, in cui la nascita provochi ancora lutto e lamenti" Emile Cioran

Sette miliardi siamo troppi e la Bibbia con andate e moltiplicatevi ha chiaramente fallito.

L' uomo sta generando la sesta estinzione di massa e solo per questo (scusate la misantropia) merita esso stesso l'estinzione.
Daniele

================================================

Che c'entra la Bibbia? La Bibbia ha solo duemila anni e spiccioli di vita. L'uomo ne ha molti, molti di piu'.
E poi... dove sta scritto che le risorse non bastano per 7 miliardi di persone?
Le risorse della terra non basteranno fintantoché vengono convertite in carta e chiuse in Banca, per il beneficio di pochi.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.11.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È finito il neoliberismo? Tutti a casa?
Decenni di sciagurato neoliberismo stanno presentando il conto alle economie occidentali.
Decenni di tagli ai salari, di privatizzazioni, di tagli ai servizi pubblici, di spostamento della ricchezza dalla produzione alla finanza stanno presentando il conto agli Stati.
Per decenni è stata raccontata la favola che il mercato arricchisse tutti, che tutti si potessero permettere tutto, che la Borsa, novello albero degli zecchini, fosse lo strumento giusto per permetterci una serena vecchiaia dopo una vita lavorativa precaria.
E in questi decenni l'accumulazione capitalistica è stata sempre più rapida e vorace, ha rosicchiato profitti ovunque, ha minato tutele, ha messo le mani sui beni comuni, la ricchezza si è sempre più concentrata, la forbice si è allargata, sempre meno persone hanno sempre di più, sempre più persone hanno sempre di meno. Meno reddito, meno diritti, meno lavoro.
E adesso che sta arrivando il conto, rispuntano gli Stati. Chiamati a rispondere del proprio debito pubblico, chiamati a sostenere le banche, sistemiche o no, chiamati a far ingoiare, a forza se necessario, ai propri cittadini misure draconiane invocate necessarie per la stabilità dei mercati (ma i mercati stabili non guadagnano, i mercati per essere stabili devono crescere). E se i politici locali non sono abbastanza bravi, la finanza presta alla politica direttamente i propri uomini.
Inutile ergersi tutti a esperti finanziari e affannarsi a trovare la cura per salvare il capitalismo da se stesso: il capitalismo si salverà, a spese nostre nelle sue intenzioni, e alla fine della crisi la forbice sarà ancora più larga. Si salverà se la BCE inietterà liquidità per salvare le banche e rassicurare i mercati; si salverà se la Grecia e magari l'Italia andranno in default, controllato o meno, se ridurranno parzialmente i debiti o se usciranno dall'euro e ricominceranno a battere moneta sovrana.
I costi di tutte queste operazioni saranno pagati

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.11.11 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad un certo punto saremo tutti morti e non comanderà più nessuno! le larve ci cagheranno nelle budella dopo che si saranno nutrite delle nostre carni,il carbone e il petrolio saranno esauriti,il metano sarà finito! tutto bruciato tutto distrutto un eucarestia! il freddo troppo freddo dura più di quanto deve,il caldo troppo caldo e sempre fuori luogo da troppo tempo.. degli strani aerei spruzzano ad alta quota qualche misteriosa sostanza e il giorno dopo piove talmente tanto che vengo giù le montagne e le case che ci stanno sopra finiscono divorate da tonnellate di fango! STIAMO MORENDO! SIAMO MALATI! SIAMO SPORCHI! SIAMO VIZIATI A CAUSA DEL TROPPO NIENTE! CI SIAMO ESTINTI ANCORA PRIMA DI ESSERE NATI A CAUSA DEL TROPPO TUTTO!
in questo angolo di universo sconosciuto,dove neanche l'alieno affamato si ferma per una pizza ognuno sta facendo la sua parte,fa il meglio che può per non farsi trovare più qui quando carovane di alieni atterreranno su questo pianeta che per allora sarà un arido deserto di ghiaccio! FINE DEL PIANETA BLU! FINE DI TUTTO! SALUTI.. E non aprite agli alieni sconosciuti!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.11.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutti che parlano di clima e dei suoi mutamenti. Benissimo, ottimo, dal mio punto di vista. Ma voi quanti gradi avete a casina vostra? Quante ore tenete acceso il riscaldamento? Lo so, la mia è bieca curiosità.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 26.11.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo zio Hugo si riprende l'oro. E noi?


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.11.11 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel giornale propaganda del corriere invitano ad acquistare BOT.... è anche possibile votare un loro sondaggio per dichiarare la propria contrarietà o favorevolezza.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.11.11 22:59| 
 |
Rispondi al commento

OT
C'entra poco col clima, ma ho saputo che dall'inizio della caccia pare che siano già crepati alcuni cacciatori.
Io spero che abbiano sofferto a lungo, con il piombo bollente che brucia le carni. Lunghissimi minuti con lenta emorragia, sperando che la morte arrivasse a liberarli.
Spero che siano credenti e che siano capitati all'inferno, con saette di piombo fuso dritte fra le chiappe.

Lo so mi accontento di poco, ma sono comunque soddisfazioni!

Guardatevi questo video e, quando trovate un cacciatore che vi dice che lui è a salvaguardia dell'ambiente, sputatelo in faccia.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9412

carmine d9 Commentatore certificato 26.11.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Latina, la sig.ra(?) Preside di un Liceo Scientifico ha vietato l'ingresso in aula al cane-guida di una ragazza non vedente,(non ho sentito bene il motivo, quando lo hanno riportato al Tg)....no comment.... e pensare che su questo blog c'è gente che intende fare la rivoluzione con questi tipi di italiani.....mah....sara'....

Decio da Tolentino 26.11.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione su fantozifracchia e la pappa della mamma rispetto ai figli di fantozzifracchia e la pappa della findus!


Un tempo il classico fantozzi di turno aveva la mamma che gli preparava le più orride pietanze e che però a lui piacevano perche non aveva mai assaggiato altro dalla nascita fino a quando si sposava e la povera moglie di fantozzi cominciava a costringerlo a mangiare la pappa orrenda di un altra mamma cioè quella della suocera ancori piu inorridita dalla incapacità della figlia della suocera.


Adesso i problemi sono risolti ( si fa per dire ) peché i figli del figlio di fantozzi sono tirati su con 4 salti in padella o con spuntì o con i sofficini.......

...... vien da pensare ai pronipoti di fantozzi che quando mangeranno le pasticche bioniche saranno ripresi dai fantozzini odierni ma cresciuti pronti a dire ...... haaaa quanto era buona la pappa della findus!!!!


a buon intenditor poche parole.... ecco perché servono tante parole per vendere i salti in padella.

libero pensiero perciò pazzo 26.11.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Merde! A buon intenditore poche parole.

Cipriano 26.11.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno pensa che un solo politico o un vescovo ci darà una mano per venire fuori da questo baratro se lo scordi. Dobbiamo uscirne da soli. La forma più pratica e fattibile che conosco è l'associazione fra coloro che condividono gli stessi intenti. Trasformando il denaro in vero mezzo di baratto.

maria barberio 26.11.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, sull'energia e clima ho già scritto, secondo me fino a quando non spariranno le ultime due generazioni, nulla cambierà, non parlo di piccoli aggiustamenti, parlo di veri cambiamenti di sistema e stile di vita.

Invece, vorrei soffermarmi un attimo sulle cazzate che stanno cercando di propinarci, e che probabilmente tutti si berranno: che assurdità sarebbe quella secondo la quale metà dell'economia mondiale sarebbe nelle mani degli italiani?
Come si fa a bersi certe panzanate?
E' una bella mossa psicologica quella di portarti davanti alla cella del reattore nucleare che sta per esplodere, dandoti pacche sulle spalle, dicendoti che sei in gamba, che ce la puoi fare e che la salvezza del mondo è nelle tue mani.
Bravi, davvero bravi, e c'è gente che è convinta di fare sacrifici per il bene di tutti.
Queste storie le "annuso" e puzzano di presa per il culo lontano chilometri.

Io dico no a ste cazzate, io non entro nel reattore, io, se posso, sto il più lontano possibile dal reattore.
Ci vada chi l'ha progettato, ci vada chi non gli ha fatto la manutenzione, ci vada chi, a spese degli altri, ci ha ricavato una vita di agi.

Io dico no; e tu?

frank zappa 26.11.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PANTEGANE IN MEZZO ALLA MONNEZZA

il clima !

certo è importante , ma come ricorda la berluschina meneghina - virginia wolfi -
a Napoli hanno problema della monnezza domestica ...come potrebbero occuparsi
del clima !

però....

non capisco come mai I FASCISTI DI FORZA NUOVA abbiano convocato tutti la crem nazionale e persino europea proprio IN MEZZO ALLA MERDA per fare la loro manifestazione "democratica" ....CONTRO LE BANCHE !!!

MA CHE STIANO CERCANDO LE BANCHE DENTRO LA MONNEZZA A NAPOLI ? (come il duce che cercava
le demoplutocrazie in urss da Stalin!!!!)

- CERTI FASCI ...SO ANCORA BBONI COME TESTE DA APPENDERE IN SALOTTO IMPAGLIATI AL POSTO DEGLI ONESTI ANIMALI !!!

- ci vorrebbero i carri armati di Mao Tse Thung ...di piazza Tienamen !! per una marmellata di sangue ...di tutti quei super cazzari !!!

troppo buono il Luigi De Magistris dovrebbe derattizzare urgentemente!


Mi dispiace sinceramente per i marinai italiani, ma la notizia che i libici stanno sequestrando pescherecci siciliani mi fa scompisciare dalle risate!
Il nano stramaledetto è riuscito a farci inimicare i seguaci di Gheddafi tradendolo, e quindi farci schifare pure dal nuovo che avanza in Libia.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Che finalmente il pianeta si liberi di noi!! Siamo al collasso, e non ce ne rendiamo manco conto. Meritiamo di crepare come topi.

steu 26.11.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE, I LADRI ED I CRIMINALI STANNO LIQUIDIZZANDO IL LORO PATRIMONIO RESIDUO IN ITALIA PER SCAPPARE COL MALLOPPO ALL'ESTERO. FERMATELI PRIMA CHE CI LASCINO SOLO I DEBITI CREATI DA LORO SENZA PAGARE I DANNI DI CUI SONO RESPONSABILI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.11.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

MA COME, QUI CI STANNO A ROMPERE CHE SPENDIAMO TROPPO IN PENSIONI, POI A TERMINI IMERESE PER LA FIAT SI FANNO I SALTI MORTALI PER ACCOMPAGNARE I LAVORATORI ALLA PENSIONE ?

Non sarebbe il caso di vedere come continuare a farli lavorare.

Mi sà che si predichi bene e si razzoli male, come sempre avviene in Italia.

Paolo R. Commentatore certificato 26.11.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe parli di multinazionali di inquinamento globale di distruzione della terra di massimi sistemi... Ma che ne dici del fatto che a Napoli non si differenziano neppure i rifiuti! Altro che protocollo di Kyoto!

Virgina Wolfi, Milano Commentatore certificato 26.11.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ECONOMIA DEVE RIDIVENTARE ONESTA, PULITA, MORALE ELIMINANDO LE GRANDI FAMIGLIE CHE HQANNO UTLIZZATO IL POTERE ECONOMICO E POLITICO PER DISTRUGGERE L'ECONOMIA A LORO ESCLUSIVO VANTAGGIO IN COMUNIONE CON I POLITICI ED ALTRI POTERI FORTI QUALI IL POTERE ECCLESIASTICO. VIA L'INFORMAZIONE DI PARTE, VIA LA CULTURA DI SINISTRA DI COLORO CHE FANNO I MILIARDI CON LA SINISTRA, CON LE MANIFESTAZIONI, COL SOCIALE. VIA QUESTE IPOCRITE SANGUISUGHE CHE VI RIEMPIONO DI PAROLE E CANZONETTE PER FOTTERVI I MILIARDI MENTRE VOI LAVORATE COME NEGRI PER MENO DI MILLE EURO AL MESE. MA L'INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITA' NON DOVEVA RENDERCI TUTTI PIU' RICCHI, COSA E' SUCCESSO ? I SOLDI DOVE SONO FINITI ? IN QUALI TASCHE ? I VOSTRI FIGLI CHI DOVRANNO RINGRAZIARE DELLA LORO POVERTA' E DELLA LORO SCHIAVITU' ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.11.11 21:21| 
 |
Rispondi al commento

per sanare il debito pubblico occorre espropriare dei beni ottenuti con la corruzione e con la svendita dei beni pubblici e con ls vendita dei titoli truffa politici, manager pubblici, grandi capitalisti corruttori ( salvando le società ), banchieri ( salvando le banche ). Occorre tirare fuori i nomi di chi si è arricchito sul malaffare, sulla corruzione, sulle commesse e sugli incarichi pubblici e con le partecipate, e con la criminalità, con i giri di droga e prostituzione reinvestiti in imprese criminali a danno degli impreditori onesti. FUORI I CRIMINALI DAL PAESE ED ESPROPRIO DEI BENI PER RISANARE IL PAESE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.11.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento

"La prova migliore di quanto l'umanità stia regredendo è l'impossibilità di trovare un solo popolo, una sola tribù, in cui la nascita provochi ancora lutto e lamenti" Emile Cioran

Sette miliardi siamo troppi e la Bibbia con andate e moltiplicatevi ha chiaramente fallito.

L' uomo sta generando la sesta estinzione di massa e solo per questo (scusate la misantropia) merita esso stesso l'estinzione.

Daniele 26.11.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Dipende dal fatto che siamo una specie evoluta:
omo( rigorosamente senz'acca ) sapiens sapiens.

E' piacevole fare il bagno nelle alghe (http://ambiente.liquida.it/photogallery/24852/invasione-di-alghe-nel-mare-della-cina/),
passeggiare sulle battigia ed affondare i piedi nella plastica e nei mozziconi di sigaretta,
bere acqua all'atrazina e vino al metanolo,
mangiare mozzarelle alla diossina,
inalare benzene e piombo,
fare escursioni in lande contaminate dall'uranio impoverito etcì etcì.

http://www.youtube.com/watch?v=Mnnc4nBrA00&feature=related

Stefania M. 26.11.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari INTERNETNAUTI,codesto post merita un vostro viaggio nella realtà oggettiva. Questo post non lo troverete mai in RAI,o MEDIATET,questo è un post 5 stelle,se non avete nulla da scrivere,accendete la TV e godetevi la realtà virtuale,è più bella e fa meno male.

Neutrino . Commentatore certificato 26.11.11 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Cor felice fucile,facile è veloce e se risorve tutto 'n un battibaleno...


TROPPO FORTEEEEEEEEEEEE !
questa frase semplice semplice nasconde la più
grande FILOSOFIA della nostra STORIA di miseri umani

grazzzzzie sor fruttarò!
sei da primo premio!!!!!


Si sta come le foglie sugli alberi d'autunno.

L'inverno sara' lungo,per molti la primavera non verra'.

Per i sempreverdi non ci sono problemi.



Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 26.11.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATEMI TANTO

Scusate ma davvero non posso farne a meno.
Ma ho letto bene? l'euro, e cioè l'europa, e di conseguenza anche parecchie banche nel mondo sarebbero nelle mani dell'italia???
Davvero?
Riscusate eh, maaaa......
ahah ahahh aahahhaahhh ahahahahahahaah aahahahahahahahahahaaa aahahahhha ah aahah aha ah ahahahaha aahahaha ahahaha ahaha aahahahahaha ahaha aha aha ah ahahahah aahaha aha a ah aha h...ahahaa ah.....mmmhhh...........aaaaaahhhahahahh ahahaha ahaha aha ahaaaaaaa hhhhh aha........coff coff... mmm ahaha rehehe ahha ehehehe aahaahaahaahhhhhhhhh.........

QUESTA E' DAVVERO LA MIGLIORE CHE ABBIA MAI SENTITO !!!!

uh uh hu ehehe eh haahahaha aahahahahahahahahahahah ahaahaha aha ahahaha ahahaha ahahaha aha a a ahahahahaha ahahaha a ahahaha aha aha aha ahahahahahah .....coffcoff...
TROPPO FORTE
INIMMAGINABILE

frank zappa 26.11.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me er mejlio è er fruttarolo...anche nei sottocommenti!
Mi diverto un mondo a leggerlo!
Te possino!
Se ce manchi tu ce manca er mejio!(forse l'ho scritto male) ma s'è capito.
Ciao.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.11.11 20:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eurocrack. Le grandi banche si preparano
di Redazione Contropiano
Le maggiori banche al mondo si preparano a quello che, fino a poco fa, sembrava impensabile: la disintegrazione dell'area euro. Lo riporta il New York Times, sottolineando che molti istituti di credito, quali Merrill Lynch, Barclays Capital e Nomura hanno pubblicato decine di rapporti in settimana nei quali esaminano la possibilità di una disintegrazione dell'area euro. Nel Regno Unito, Royal Bank of Scotland mette a punto piani di emergenza nel caso in cui l'impensabile diventi realtà. Negli Stati Uniti le autorità di regolamentazione spingono le banche, fra le quali Citigroup, a ridurre la loro esposizione verso l'area euro.
«Le banche in Francia e in Italia non stanno mettendo a punto piani di emergenza perchè hanno concluso che una disintegrazione dell'area euro è impossibile» evidenzia il New York Times. TUI, il gigante del turismo tedesco, ha di recente spedito una lettera alle catene alberghiere della Grecia chiedendo che i contratti vengano rinegoziati in dracme per tutelarli da eventuali perdite se la Grecia uscisse dall'euro. Secondo un sondaggio di Barclays Capital su 1.000 clienti, la metà ritiene che almeno un paese lascerà l'area euro, il 35% ritiene che sarà solo la Grecia e uno su 20 ritiene che tutti i paesi della periferia dell'Europa usciranno il prossimo anno.

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.11.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Obama il presidente Banana ha deluso anche te? Benvenuto allora nel club.

Virgina Wolfi, Milano Commentatore certificato 26.11.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

“COSÌ AVREMO TUTTI PENSIONE DA FAME”.

A quando sembra la ministra Fornero, sulle pensioni vuole estendere il sistema contributivo a tutti i futuri pensionati, anche a quelli che avendo iniziato a lavorare prima del 1992 che avevano maturato un po’ di contributi con il vecchio sistema retributivo.

Grazie alla riforma Amato, i giovani andranno in pensione con pensioni da fame, la banda dei magna pane a tradimento, per rendere la riforma delle pensioni più equa, “SI È PENSATO BENE DI RENDERE TUTTE LE PENSIONI FUTURE DA FAME”.

Così da spingere chi ha ancora accantonato l’indennità di licenziamento, di sputtanarli in borsa attraverso fondi delle pensioni integrative.

Indennità di licenziamento come dice la parola stessa che una volta serviva ai lavoratori per affrontare i periodi di disoccupazione in caso di licenziamento.

“CHE DIO LI’ STRAMALEDICA”, che questi soldi rubati li’ spendano tutti in medicine e cure sanitarie.

Paolo R. Commentatore certificato 26.11.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di leggere il meraviglioso libro Prepariamoci di Luca Mercalli (casa ed. Chiarelettere). Cio che però mi sciocca maggiormente è che se ne parli con altre persone ti accorgi che sono molto rare quelle sensibili all'argomento. La maggior parte avverte il distacco di coloro che vivono esclusivamente nei luoghi lavoro/casa/centrocommerciale. Luoghi questi al di fuori dall'atmosfera terrestre. Rabbrividisco all'idea che siamo ormai così fuori natura e così distaccati dal nostro io ammirabile. Quanta genuina bontà e bellezza potremmo essere in grado di creare noi creature dall'inimmaginabile potenziale. Con stima al Blog Cesare B.

Cesare Bonfada 26.11.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Un pò mi rattrista!
Siamo capaci di analizzare gli effetti, interpretiamo le cause, ma alla fine sappiamo solo dire: noi l'avevamo detto!
Certo è già qualcosa; certo è importante almeno essere critici.
Ma siamo più nudi di qualsiasi re nudo!
Siamo senza conseguenza!
Il passo ulteriore, quello vero non abbiamo intenzione difarlo!
Serve a poco anche l'impegno di persone come Silvana!
Perchè restiamo allo sbando in un contesto globale che ci limiteremo solo a conoscere meglio di tanti altri.
Ma non basta, purtroppo!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 26.11.11 20:20| 
 |
Rispondi al commento

per me , i grandi squali della finanza stanno approfittando come sempre delle occasioni che offre il mercato , finchè ci sarà cicca da azzannare non si tireranno indietro , ma sono sicuro che non faranno morire le vittime , primo perchè questa volta sarebbero coinvolti anche loro secondo perchè il parco buoi va preservato per i futuri salassi .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.11 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, credo che oramai tutto quello che ci circonda ha le ore contate! Nessuno di noi è stato capace di elaborare piani antiquinamento, certo ci sono quelle ridicole domeniche "ecologiche" sai che aria pulita ne ricaviamo da questa ennesima presa di fondelli!!!! Adesso la terra non ne puo' piu', e ci espellera' tutti con climi insopportabili, alluvioni che adesso chiamano coniando un nuovo termine: "bombe d'acqua", che bello quando i giornalisti s'inventano termini nuovi per distrarre la gente dalla dura verita': stiamo annegando tutti, l'Italia è tutta dissestata. E per risposta a cio' si costruisce dovunque. Sull'Appennino Tosco Emiliano stanno spuntando case dappertutto, tra poco ci sara' per quelle strade lo stesso traffico di Bologna. Ed i vincoli paesaggistici dove sono andati???? Il dissesto e' totale, la fauna viene cosi' distrutta , la flora , fiumi e laghi. Qui se non mettiamo un punto fermo l'Italia sprofondera' tutta!!! In questo paese nulla viene rispettato, neanche i risultati referandari in base all'acqua pubblica, qui sull'appenino Tosco Emiliano in alcune zone l'acqua è privata, se ne fregano dei referendum, "loro" continuano a farcela pagare "ORO"!!!!!!!!!

rossana pagano, casalnuovo di napoli Commentatore certificato 26.11.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Il grande errore. la grande illusione, o forse la grande presa in giro, che rende inutile parlare di ecologia, è quella di pensare di combattere la degenerazione ambientale in modo qualitativo, e non quantitativo!
Parole come riciclo, differenziazione, afferiscono a concetti positivi, ma assolutamente insufficienti, a combattere significativamente l'inquinamento, quasi dei palliativi quindi!
Il rischio è quello di pensare che sia possibile mantenere il livello attuale dei consumi capitalistici, e salvaguardare nello stesso tempo l'ambiente!
Senza un cambio radicale del paradigma socio-politico, e senza quindi abbandonare la teoria della crescita infinita e la pratica del consumismo, nulla potrà salvaguardare la natura del pianeta!
E' bene che si dica questo, e sgombri il campo da ipotesi di capitalismo ecologico!
Non esiste, e non potrà mai esistere!

l., ancona Commentatore certificato 26.11.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

La scarsità di partecipazione alle discussioni sul post, non è tanto motivata dall'argomento trattato (di cui evidenzio la complessità che limita la partecipazione alla discussione), quanto gli atteggiamenti di TOLLERANZA ZERO che si sono succeduti nei post precedenti circa non meglio definite appartenenze ideologiche e difformità di vedute.
Penso che sia così perchè i blogghers meglio preparati su tematiche complesse,con capacità di analisi, sono spariti.
Limitando così, secondo me, i contributi qualitativi alle discussioni.

Ciao a tutti,
pseudo e non...

Terzo Nick Commentatore certificato 26.11.11 19:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/hpGpIMWU_bo

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.11.11 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Credo che bisogna cambiare questa classe dirigente e andare verso una democrazia diretta, come hanno fatto in Islanda. Tutti i problemi sarebbero affrontati per trovare soluzioni comuni e condivise. Dobbiamo solo copiarli. Come hanno fatto loro a cambiare il sistema? E' possibile farlo anche in Italia o ci mandano contro i carri armati? Guardiamo report domenica sera. Propone un interessante servizio sull'Islanda.

alessandro diana 26.11.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Dal tg3

L'Italia è già fallita, appena la cosa sarà dichiarata crollerà l'euro e dietro andrà in crisi anche il sistema americano
Chavez ha già ritirato i lingotti d'oro che il Venezuela ha depositato nelle banche statunitens

L'economista Vaciago modera il tiro: "Si prevede l'uscota dall'euro ma non dall'Europa dei paesi più deboli. Del resto sono due anni che si parla dell'uscita di Spagna e Portogallo"
.
E lo spread? Se un paese esce dall'euro ma non dall'Europa i mercati continueranno a misurare lo spread dai bund tedeschi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Egitto: Tantawi come Bossi e Ferrara.
C’era un tempo una bellissima trasmissione di “Radio Tirana” intitolata “Cresce e si rafforza il marxismo-leninismo nel mondo.” L’emittente, potente come una Radio Maria ante litteram, si sentiva benissimo un po’ ovunque, anche qui da noi, in perfetto italiano ovviamente. Mi piaceva quella sigla roboante, quello speaker dallo stesso tono baritonale degli speaker del Cinegiornale. “Cresce e si rafforza il marxismo-leninismo nel mondo”….lo diceva con un una profondità da farlo sembrare vero. Me ne sono ricordato ieri sera, leggendo le ultime notizie che arrivano dall’Egitto. Ogni epoca storica ha i suoi filoni culturali, i suoi movimenti “epocali” che sgorgano genuini dalle viscere dei popoli. E in questo nostro mondo globalizzato le idee forti sono ancor più trasversali di quanto non fossero ieri, giusto? E così, leggendo, mi sono reso conto che il nuovo pensiero forte che si diffonde in questo nostro mondo, o quanto meno in questo nostro Mediterraneo, si chiama “elettoralismo”. Tanto che ho sognato una trasmissione dalla sigla avvincente, “Cresce e si rafforza l’elettoralismo nel mondo.”
L’elettoralismo è un pensiero davvero forte, che lascia gli avversari senza argomenti. Uno dei suoi più nobili maestri è il feldmaresciallo Tantawi, comandante in capo della giunta militare che guida con fraterna benevolenza il dimissionario governo egiziano. Ragiona proprio come Bossi e Ferrara, per i quali davanti alla tempesta finanziaria che sta sconvolgendo il nostro paese non serviva coesione nazionale, ma campagna elettorale. Perché altrimenti andava in pericolo il bene supremo, la democrazia… Preoccupati di tutelare il diritto del popolo sovrano di portare altre subrette in Parlamento grazie al democraticissimo meccanismo delle liste bloccate, Bossi e Ferrara volevano che in questi giorni di possibile dissolvimento della nostra valuta

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.11.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO L'UOMO AVRA' TAGLIATO L'ULTIMO ALBERO
INQUINATO L'ULTIMA GOCCIA D'ACQUA,
UCCISO L'ULTIMO ANIMALE E PESCATO L'ULTIMO PESCE,
ALLORA -E SOLO ALLORA- SI RENDERA' CONTO CHE IL DENARO NON E' COMMESTIBILE

gianmarco agostini 26.11.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/

sabato 26 novembre 2011
COME STANARE E UCCIDERE LA BESTIA – LA MIA MEDICINA CONTRO IL MAL DI VIVERE Gianni Tirelli

Caneliberonline 26.11.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento

IL NUMERO ESIGUO DI COMMENTI A QUESTO POST INDICA CHE DEL PROBLEMA DELL' AMBIENTE NON GLIENE FREGA NIENTE A NESSUNO...
PECCATO CHE LA TERRA OGNI TANTO CI DIMOSTRA CHE E' PIU' IMPORTANTE DELLO SPREAD. E GIUSTAMENTE PIU' INCACCHIATA.

Mattia B. Commentatore certificato 26.11.11 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot:

Scilipoti convoca il "Popolo degli Intelligenti".

e lo fanno stare fuori........


Ma il vero debito lo abbiamo con la Terra che non ci farà alcuno sconto. VANGELO.

Neutrino . Commentatore certificato 26.11.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento

signori la tecnologia esista gia' date un'occhiata
al sito e commentate i giornali non ne parlano
ma la rete si

http://e-catalyzer.it/

lollo b. 26.11.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo post arriverà al massimo
a 350-380 COMMENTI

Il clima - molti - neppure sanno cosa sia. Pensano che quello che respirano sia il meglio che una civiltà come la nostra possa dare. Eppure qualcuno scomoda il protocollo di Kyoto...ma parla da solo o con i pochi che vogliono leggere il suo commento e approfondire. Altri, si perdono in consigli allo staff per il prossimo passaparola. Che dire!

Il blog è in preda a una crisi mistica e nessuno riesce a dare qualcosa di personale.

Come dice bene Grillo, che conosce anche la sua impronta ecologica, la terra non ci farà nessuno sconto.

http://it.wikipedia.org/wiki/Impronta_ecologica

Un saluto al BLOG
...ci si vede.


Belin, Grillo, hai tirato in ballo quelli imperialisti degli Stati uniti e pronto è arrivato il loro lacchè trapiantato....mo so cavoli tuoi è iniziata la guerra dei link. lol

Emiliano Z. Commentatore certificato 26.11.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La società futura agisce già su quella presente

"La società borghese, basata sullo scambio di valore, genera rapporti di produzione e circolazione che rappresentano altrettante mine per farla esplodere. Esse sono una massa di forme che si oppongono alla unità sociale, il cui carattere antagonistico non potrà mai essere eliminato attraverso una pacifica metamorfosi. D'altra parte, se noi non potessimo già scorgere nascoste in questa società - così com'è - le condizioni materiali di produzione e di relazioni fra gli uomini, corrispondenti ad una società senza classi, ogni sforzo per farla saltare sarebbe donchisciottesco" (Karl Marx, Grundrisse).

ippolita ., genova Commentatore certificato 26.11.11 18:44| 
 |
Rispondi al commento

*****
Durban, conferenza sul clima, chi rema contro?
*****
------------------------------------------------

A quanto pare quasi tutti coloro che hanno firmato e ratificato il protocollo di Kioto, vedi seconda tabella a destra:

http://en.wikipedia.org/wiki/Kyoto_Protocol

Come si puo' vedere l'Italia delle promesse fatte per la fine del 2005 ne ha mantenute si e no il 10%, mentre per il periodo 2008-2012 ha addirittura cancellato i progressi fatti ed ha anzi aumentato le emissioni.

Dunque si puo' tranquillamente affermare che anche l'Italia rema contro e qui dentro nessuno ha titolo per accusare nessuno.


Il problema energetico E' IL PROBLEMA honoris causa.
E' tutto cio che permette di fare o non fare, di scaldarsi o di morire di freddo, di lavorare o di barcamenarsi, di avere benessere (temporale e di comodo) o di dover darsi da fare.
Purtroppo i sistemi odierni sono delle macchine di distruzione totale, e sono pure fuori controllo per la maggior parte dei sottosistemi che lo formano.
Tutti i fatti, le realtà inconfutabili, sono lì a informarci che, oramai, tutti gli sforzi umani, riusciranno solo a rallentare questa "fuga" verso l'oblio.
Questo per ciò che riguarda la visione globale del problema.
Ma se volete approfondire aspetti, sono pronto a dimostrare che i nostri pensieri sono solo una piccola minoranza nellla bolgia di questa "umanità" bestiale.

frank zappa 26.11.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/aGDfxKYf0BU

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Come risollevare l'economia: Questa proposta ha 4 vantaggi e bassi costi per lo stato: è ecologica, rafforza il territorio combattendo le frane, incentiva il libero mercato e la ricerca. Usare la canna (pianta comune nelle nostre zone) come biomassa. Un recente studio ha rivelato che la canna è molto adatta ad essere trattata per diventare biomassa. Si può facilmente ricavare il metano ma anche, come ha rivelato uno studio tedesco, un liquido combustibile per autotrazione. Vantaggi: la canna può essere piantata ovunque per es. in terreni aridi non agricoli,lungo i rivali dei fiumi, non ha bisogno di cure basta piantarla la prima volta, con le sue radici rafforza gli argini e col fusto smorza le piene. Nel breve periodo di alcuni anni crea una rete inestricabile di radici molto robuste.
Proposta: far piantare milioni di canne lungo i fiumi o nelle zone demaniali incolte ai militari o a volontari Regalarle a chiunque basta che vengano raccolte. Il materiale verrà consegnato alle fabbriche di trattamento e pagato. I contadini saranno incentivati a piantarle nei loro terreni non coltivati (e ce ne sono tanti) e ciò non andrà a diminuire le aree coltivabili (come è avvenuto in Brasile). Nasceranno tante fabbriche di trattamento e quindi posti di lavoro. Si ridurrà notevolmente l'inquinamento nelle città. Probabilmente si dovranno modificare i motori(impianti a metano o piccole modifiche sui motori a benzina come già fatto in Brasile) è ciò dovrà essere un pò incentivato da parte dello stato. La modifica ai motori comporterà uno sforzo di ricerca per nuove soluzioni. Nasceranno nuovi centri di distribuzione per il nuovo carburante. Per fare tutto ciò occorre però un vero cambio nell'azione politica del paese

Daniele Petti 26.11.11 18:29| 
 |
Rispondi al commento

O.T. PER BEPPE O STAFF Io insisto: cosa ne pensate di far fare il prossimo Passaparola a don Farinella? Avrebbe da dire cose molto interessanti,anche in vista della serata di beneficenza del 3 dicembre.Grazie.Un saluto a tutti.

aurora f., albenga Commentatore certificato 26.11.11 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO GLI ASSASSINI CI INSEGNANO A VIVERE

Renato Curcio, classe 1941, capo fondatore delle BR e ispiratore filosofale di efferati crimini "politici" negli anni di piombo, nel 1990 è cofondatore della casa editrice "Sensibili alle foglie" che pubblica saggi sul mondo del lavoro, su altre culture (vedi Indiani d'America), sulla condizione carceraria e dei manicomi in Italia e altri argomenti sociali.
Diversi di questi volumi hanno una particolare valenza sociale che non voglio assolutamente qui minimizzare, però il signor Curcio da decenni concede interviste, scrive libri e tiene conferenze-lezioni in diversi licei e atenei italiani. Il suo forte è la filosofia sociologica.
-
Valerio Fioravanti, classe 1958, neofascista incallito e cinico assassino colpevole di 33 omicidi, tra cui alcuni studenti imbattutisi per sfiga loro sulla sua strada, (e non considerando le vittime della strage di Bologna), è da sempre impegnato in pubblicazioni di riviste culturali e non di rado tiene lezioni "di vita" in diverse aule scolastiche e luoghi deputati.
Cesare Battisti, 1954, leader dei Proletari armati, personaggio dalla personalità quantomeno duale, e autore di 4 omicidi, è ora in libertà grazie alla benevolenza "criminal-amante" di Francia e Brasile... è scrittore affermato di gialli e spesso si atteggia a filosofo sprezzante.
Giovanni Scattone, oggi professore, insegna storia e filosofia nel liceo che la sua vittima Marta Russo - forse scelta a sorte per chissà qual da comprovare teoria del delitto perfetto - frequentò da ragazza.
Mi fermo qui, ma ce ne sarebbero tantissimi altri. E tutti filosofi! Della serie: quando gli assassini ci insegnano a vivere.
Io mi domando: a quando una laurea honoris causa ad Angelo Izzo, Danilo Restivo,
Salvatore Parolisi e altri?
A noi, che abbiamo sete di cultura, credo sarebbero molto utili.

-barl

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.11 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si parla di cose più serie!Coniglio un libro: "tempi storici tempi biblici", del defunto E. Tiezzi, collega di Sachs cosi importante per Grillo ed inventore insieme ad altri 20 scienziati della parola "sostenibilità". Abbiamo tutte le tecniche e procedure per cambiare in meglio, anche per i nostri amici petrolieri... ...ma capiranno?

luca d., forio Commentatore certificato 26.11.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordissimo con questo post, l'unica obiezione è di tipo ortografico.
Infatti, quando leggiamo:
...Le multinazionali, le vere grandi elettrici dei governi, vogliono mantenere lo status quo..., dovremmo leggere: ...vogliono mantenere lo "statu quo".
Con tutto il rispetto per Beppe che apprezzo moltissimo e che saluto cordialmente cosi come a tutti voi. Ciao

Carlo Tacconi 26.11.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

meteogiornale.it/notizia/9588-1-forte-aumento-termico-nel-sistema-solare

roblim 26.11.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Il modello di sviluppo anglosassone, basato su petrolio e finanza, è morto e sepolto e non lo sa.
Hai voglia a fare lobbyng a Washington, ormai gli Stati Uniti sono destinati a contare come il due di picche, mentre il Regno Unito come grande potenza è morto da tempo.
I cosidetti Bric li stanno sostituendo, mentre l'area euro, distrutta dall'interno dall'agente degli anglosassoni Berlusconi, andrà in mille pezzi di cui quelli più piccoli siamo noi italiani.
La buffonata di Monti premier è già svanita, il pacchetto liberista che doveva attuare finirà per ammazzare la domanda come i medici i pazienti di un paio di secoli fa, e dopo la bancarotta e le successive elezioni potremo, come redditi fissi, prenderci la giusta vendetta sul Caimano ed i suoi complici pidielle-pidimenoelle che sono tanto dispiaciuti di non poter avere avuto come premier quel Gianni Letta cocco della vecchia peripatetica Maria Angiolillo che, paralitica ed ad un passo dalla morte, aveva ancora i conti segreti all'estero (glieli ha trovati da poco la magistratura)dove trasferiva i proventi del suo lavoro di lobbyng (criminale).

mario genovesi 26.11.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo: "Celentano a Genova, testimonianza d'affetto"

26/11/2011

Beppe Grillo ha confermato la partecipazione di Adriano Celentano alla serata-spettacolo del 3 dicembre al Palacep di Genova con raccolta fondi per la popolazione colpita dall'alluvione.

Lo spettacolo, dal titolo "Beppe parla, Biagio canta, Adriano non si sa", vedrà sul palco Biagio Antonacci, Gino Paoli e don Andrea Gallo.

"Contrariamente ad alcune notizie riportate dalla stampa - ha precisato Beppe Grillo - Adriano Celentano, che ringrazio insieme agli altri partecipanti per aver accettato il mio invito, non si esibirà in concerto.

La sua sarà una testimonianza d'affetto per la popolazione di Genova colpita dall'alluvione".

http://www.primocanale.it/news.php?id=99032

silvanetta* . Commentatore certificato 26.11.11 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
SEMPRE MEGLIO,LA CRISI ECONOMICA STA' FACENDO SOTTOVALUTARE QUELLA AMBIENTLE,IMMINENTE TRA L'ALTRO,NON FACCIAMOCI METTERE LA TESTA SUI PIEDI DALLE MUTINAZIONALI SUL NOSTRO TERRITORIO
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 26.11.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Non conta più nulla la sofferenza della gente, il rispetto della persona umana, conta solo il rating AAA, BB+ e il demonio che li carica! Questo sistema disonesto e criminale delle freccette e degli spread è il problema, è il vero male da combattere. Nessuna manovrina o manovrona servirà a nulla se non si sarà prima spazzato via il "potere della freccetta" e della strategia del debito che lo alimenta. Occorre URGENTEMENTE una legge di iniziativa popolare condivisa con tutti i movimenti planetari che hanno detto NO al potere della freccetta ( USA, Inghilterra, Sudafrica, Australia, Spagna, Italia, per citarne alcuni) che impediscano a questa gentaglia di condannare alla morte civile i popoli con la leva del debito.
Bisogna ricordare a questa gentaglia che (come dicono i ragazzi di "Occupy Wall Street")noi siamo il 99% e questo cazzo di debito non lo paghiamo! Non lo paghiamo perchè non è un debito nostro, è un debito generato da governi criminali di comune accordo con il criminale sistema delle banche centrali.
In ultima analisi, bisogna creare una piattaforma web in cui incontrarci con i movimenti di mezzo mondo e mettere a punto una comune piattaforma d'azione da portare avanti in modo coordinato in tutto il mondo. Abbiamo gli strumenti, USIAMOLI!"

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Non me ne frega un c.... tubo se i cambiamenti climatici siano a causa dell'uomo o se siano cicli naturali; anzi se viene più caldo meglio che risparmiamo un po' di metano per il riscaldamento.
Sta' di fatto che la corsa all'energia è sempre più serrata e costosa in relazione al fabbisogno che questa condiziona il nostro vivere quotidiano. L'unica soluzione è il risparmio e consumare meno ma questa è una bestemmia per i bocconiani della crescita infinita del PIL. Negli ultimi anni hanno costruito milioni di abitazioni di infima qualità energetica, l'industria sforna auto sempre più grosse e pesanti ma pubblicizzando motori più efficienti in modo che nulla cambi nel bilancio finale il cui conto, dovuto alla maggior complessità, pesa sui nostri bilanci familiari. Pensate solo, quando fate rifornimento all'auto, che metà di quanto pagato va' allo stato; secondo voi per uno che si becca 40 miliardi di euro all'anno solo da tasse ed accise sui carburanti per autotrazione che senso avrebbe a ridurne il consumo?

Paolo Andrea 26.11.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo

*****
Gli Stati Uniti, che non hanno mai ratificato il protocollo di Kyoto.
*****
-------------------------------------------------

Tutta una questione di onesta' e coerenza.

Gli USA non hanno ratificato gli accordi di Kioto perche', e lo dissero chiaramente, allo stato attuale delle cose certe regole e restrizioni non erano fattibili.

Di tutte le altre nazioni che ratificarono pochissime mantennero gli impegni presi, la maggior parte invece di diminuire incremento' le emissioni.

Tra i paesi che sforarono ampiamente i parametri di Kioto vi e' l'Italia, quindi non si capisce come puoi fare un pistolotto ad un paese che onestamente ammise di non poter rispettare tali parametri, quando il tuo bellamente ignoro' la parola data a rispettarli.

A fare la verginella da bordello si perde poi in credibilita'.


io sono con voi pero'si vede che photoshoppata

ferdinando morleo 26.11.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Toc, toc!
Chi è?
Sono un'idiozia, posso entrare?
Beh, bisogna avere la prova dell'idiozia per entrare qui nel blog di Beppe.
Se è per questo provvedo subito, senti un pò qua: "Sono di sinistra, ma alle prossime elezioni votero' Berlusconi.
Meglio un governo di ladri(leggi berlusconi) che permette anche ai poveracci di rubare un pochino"
Entra pure, regina delle idiozie, questa sarà per sempre casa tua!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 26.11.11 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il brutto di tutto questo che i tempi di reazione della terra sono piu lenti di quelli di contaminazione dell'uomo,questo fa si che chi pagherà per questo scempio non sarà lo stesso che lo ha fatto lo scempio...cioè come sempre a pagare le nostre cagate,saranno probabilmente i nostri nipoti o pronipoti.....che credo ci malediranno ogni giorno della loro vita.....
però una cosa 'buona' in tutto questo c'è...che se nel frattempo qualche idiota,messo a presidente di qualche superpotenza,prendesse la malaugurata decisione di aprire le danze di un conflitto a livello mondiale con l'uso di armi atomiche,con ogni probabilità verrebbero nascoste tutte le prove di responsabilità...nel senso che cosi come per nascondere e fare sparire per sempre le prove che avrebbero incastrato molti politici e imprenditori responsabili di crack economici si è deciso di tirare giu le torri gemelli(sedi di banche che avevano fatto le operazioni bancarie tra queste categorie)e dopo si è deciso di tirare giu l'edificio n7 sede dell'FBI che aveva investigato su questi scandali....per chiudere il cerchio distruggi le prove e distruggi l'accusa...allo stesso modo dopo una serie di conflitti atomici sarà molto piu difficile dimostrare che il co2 prodotto dall'industria dell'ultimo mezzo secolo è responsabile del riscaldamento globale..semplicemente perche la gente avrà altro a cui pensare.....
sopravvivere...

davide ., solthurn Commentatore certificato 26.11.11 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Come si combatte questa merda,cosa possiamo fare per fermarli?

mauro scherzo 26.11.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Monti, d'accordo con le sinistre sta preparando la tracciabilita dei soldi fino a 300 euro.

Sono di sinistra, ma alle prossime elezioni votero' Berlusconi.

Meglio un governo di ladri(leggi berlusconi) che permette anche ai poveracci di rubare un pochino

che un altro governo, sempre di ladri(leggi sinistra)
che permette ai poveracci solo di morire di fame

Ho il cuore che batte a sinistra, ma la pelle e il futuro dei figli e della famiglia sono sopra ogni ideologia

Viva Silvio berlusconi

Tommy 26.11.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>L'INTRODUZIONE DELL'IMPOSTA PATRIMONIALE PORTEREBBE AL CROLLO DEL MERCATO IMMOBILIARE.

A dirlo sono Confedelizia e Fiaip Lunedì 14 Novembre 2011 alle ore 23h:29m.

(Wikifinanza Lunedì 14 Novembre 2011 alle ore 23h:29m.)

L’effetto dell’applicazione del prelievo coattivo di ricchezza avrebbe effetti devastanti su alcuni settori in particolare. Per Fiaip e Confedilizia, uno di quelli che soffrirebbe maggiormente sarebbe l’immobiliare. Le due associazioni hanno sottolineato che il solo annuncio della volontà di adottare il provvedimento ha provocato un sensibile scossone al mercato, i cui prezzi hanno invertito la rotta con un deprezzamento medio tra il 3 ed il 5%.

Per quanto riguarda le diverse aree, le più sensibili si trovano al centro-sud, con Roma che ha perso il 7%, Palermo l’8% e Napoli il 6%. Ma anche il numero di compravendite si è fermato, con una riduzione del 3%. I più pessimisti non escludono un impatto sui prezzi anche del 10-12% tanto che le due associazioni su citate sconsigliano al governo Monti l’adozione di tal provvedimento: “il rischio maggiore riguarda i mutui perché´ il valore delle case, a causa del deprezzamento, non corrisponderebbe più alle garanzie iscritte dalle banche, quindi non coprirebbe più il mutuo erogato”.

Il movimento delle ultime settimane del mercato immobiliare, preso da panic selling, è probabilmente dovuto anche al deterioramento del quadro economico con le maggiori possibilità di un ritorno alla recessione.
DeBenedetti differenzia tra patrimoniale e patrimoniale auspicando che sia applicata sui soli immobili di proprietà dello Stato e mettendo in evidenza come, a suo parere, questa imposta non inciderebbe minimamente sul debito pubblico
e che si tratterebbe addirittura di una doppia tassazione sullo stesso bene al momento dell'acquisizione da parte del proprietario.

Francesco C. Commentatore certificato 26.11.11 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Toc, toc, casa Monti?
Permesso? Posso entrare?
Dott. Monti, sono uno dei milioni di pecoroni che dovranno continuare a pagare per colpe non sue.

Potrei sapere, gentilmente, per favore e se non Le è di troppo disturbo,quali sono esattamente i sacrifici che dovrò affrontare? Così giusto per organizzarmi. O non sono degno di conoscere quanto sangue ancora dovrò dare a questo paese ma devo solo pagare e stare zitto?

Ringrazio sentitamente della risposta che bonariamente Ella vorrà fornirmi e mi scuso ancora per il disturbo arrecatoLe.
Un fedele suddito

Massimo Minimo Commentatore certificato 26.11.11 16:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Si discute di debito economico, ma il vero debito lo abbiamo con la Terra che non ci farà alcuno sconto."

ESATTAMENTE - per me il punto fondamentale e prioritario è questo : LA SALVEZZA DEL PIANETA
ed è purtroppo macabramente attorcigliato ai temi economici e politici di cui subiamo in continuazione gli effetti malefici !

...a cambiare i governi si sta un attimo ,ma sarà ben più importante iniziare a cambiare la
MENTALITA' UMANA !!!

La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia. (Erasmo da Rotterdam)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 26.11.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento