Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I falsi contributi agli alluvionati


alluvionati_genova.jpg
"Sono un alluvionato di Genova-Sestri Ponente dello scorso anno. Sono pronto a smentire chiunque parli di aiuti ai più danneggiati delle alluvioni con finanziamenti agevolati promessi da istituzioni e banche. Io dopo 13 mesi non solo non ho avuto accesso al credito e sono ormai rovinato per aver creduto nelle loro promesse. Sentire fare le stesse promesse ai danneggiati di oggi mi fa soffrire ma anche tanta rabbia. Gli aiuti passano tramite le banche, che favoriranno solo i più solvibili e penalizzeranno chi non ha garanzie perché ha perso tutto e magari già esposto con finanziamenti precedenti per l'avviamento dell'attività. Sentirmi rispondere che “così è la legge” non mi soddisfa e non paga le rate dei finanziamenti precedenti. Le leggi si cambiano! Noi votiamo apposta!"
G. S.

29 Nov 2011, 17:22 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

concittadini genovesi,Abbiamo sindaco, assessori, che dopo aver amministrato in provincia, sono adesso in comune, altri che dal comune siedono in regione,in sintesi un continuo cambio di poltrone.... ed Abbiamo sempre gli stessi problemi... alluvioni, frane,ecc.(per ricordare i più recenti) E sempre le stesse PROMESSE : ospedale di vallata (valpolcevera) prolungamento della metropolitana, aumento della raccolta differenziata.. ecc. ed infine abbiamo i fatti:il PUC che porterà altre colate di cemento, le grandi opere, vedi gronda, terzo valico, che devasteranno le nostre colline, un gassificatore a Scarpino.."areosol" di inquinanti, e la regione che vuole costruire ancora più vicino ai rivi,...trasporto urbano al collasso e scuole allo sfascio...le alternative a questi folli progetti ci sono ....dobbiamo cambiare.. col voto.. SI al Movimento 5 stelle

luisannazini 03.12.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Sabato sera 3 dicembre al Palacep di Genova Pra, spettacolo per raccolta fondi alluvionati con Grillo, Celentano e B.Antonacci.
Noi andiamo, mi sembra un dovere da parte d iun genovese, chi può venga! Il costo dei biglietti sarà devoluto a mezzo della croce verde pegliese.
Davide del M5s Genova

per info www.pianacci.it

davide s., genova Commentatore certificato 01.12.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante sapere dove finiscono i soldi raccolti dai vari telegiornali con tanto di numero verde. Gli alluvionato del Veneto dello scorso anno non hanno visto il becco di un quattrino.

Federici Simone 01.12.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che tutte queste nostre giustissime lamentele abbiano bisogno di risposte!!!! Ma per avere delle risposte bisognerebbe: 1. Occupare le sedi delle più importanti sedi giornalistiche, 2. occupare le sedi di rai e mediaset, 3. Andare a
Roma a protestare seriamente con o senza violeza a seconda delle esigenze!!!! Personalmente mi sono rotto il cazzo di sentire queste storie, mi sono rotto il cazzo che i miei concittadini subiscano violenze dalla mattina alla sera, e poi quando si va a Roma a fare casino, i pennivendoli, come giustamente li chiama Beppe, cominciano la loro "guerra" contro gli atti di violanza, quando i primi violenti sono loro con tutti i soldi che si fottono di contributi statali. Il problema è che abbiamo un sistema che ormai fa acqua dappertutto.... quindi o si cambia radicalmente, oppure sinceramente, non vedo via di scampo!!!! Oggi ho ascoltato l'intervista di Sky... ma ci rendiamo conto che il giornalista ha ammesso che loro ripetono quello che dice il parlamento.... ma ci rendiamo conto???? NON FANNO PIU' LE DOMANDE!!! E quei pochi rimasti che le pongono, non viene dataloro nessun tipo di risposta!!!! E' come se il mio principale mi chiedesse delle informazioni sull'andamento del lavoro che svolgo e io gli non rispondessi o me ne andassi scocciato!!!! MA QUI SIAMO FUORI DI TESTA!!!!!!!

Christian L., Genova Commentatore certificato 30.11.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Eh già, il tuo finale è giusto ma manca di una parte che è la tua responsabilità: le leggi si cambiano ----> si vota rappresentanti per cambiarle a PRO della gente ----> non le hanno cambiate o l'hanno fatto male -----> HAI VOTATO MALE!
(o hai votato bene ma non hai convinto abbastanza gente a fare altrettanto)

michele simionato 30.11.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Avevo già avvisato che per l'alluvione i rimborsi alle imprese non sarebbero arrivati (visto l'esperienza personale a Casalserugo).
Ho invitato il M5S locale a una raccolta di PALANCHE e gestirle caso per caso.
Trattandosi di imprese si può erogare palanche senza tassi d'interesse,lo chiamerei PRESTITO SOLIDALE

salvatore castellano 29.11.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

qualche settimane fà hanno detto alla RAI che era stata aumentata la benzina per trovare i fondi per gli alluvionati, ci scommetto che quei soldi andranno nel mucchio dove tutti attingono tranne coloro per cui sono destinati
I soldi per gli alluvionati vanno alle popolazioni colpite dalle alluvioni e le nostre tasse vanno a chi le paga le tasse e non a chi le prende e basta

Matteo Pietri Commentatore certificato 29.11.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Non prendiamoci in giro: molti dei terremotati dell'Irpinia sono ancora in conteiner e prefabbricati dopo 31 anni e 6 giorni.
Mi stringo a coloro che oggi soffrono a Nord come al Sud nel ricordo di Francesca, strappata dalla furia dell'acqua dal bar in cui lavorava ad Atrani appena un anno fa. Per me che vivo proprio in Costiera Amalfitana, la natura appare ostile come le false promesse.

Giuseppe Ruggiero 29.11.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

In effetti ha perfettamente ragione l'alluvionato che ha esposto il problema, anche a Padova è successa la stessa cosa, riguardo agli aiuti ai danneggiati leggete qui,

http://alluvionecasalserugo.net/genova-per_noi_padova_per_noi

e le amministrazioni non fanno nulla per rimediare,prevenire e neanche ascoltano i cittadini, per chi amministrano allora?

marco maccis, vigonza (PD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori