Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Governo degli ultraforti


Corrado_Clini.jpg
Non pensavo di dover rimpiangere la Prestigiacomo così presto. E' arrivato il ministro Corrado Clini, proTav - proOgm - proNucleare - proPonte - proCaccia - ProInceneritori. Questo signore non è stato eletto da nessuno e non può decidere a nome del popolo italiano.
"Monti: "Non è il governo dei poteri forti".
Prima dichiarazione di Clini, Ministro dell'ambiente: "Il ritorno al nucleare è una opzione sulla quale bisognerebbe riflettere molto, anche se quello che è avvenuto in Giappone ha scoraggiato. Comunque, di base, la tecnologia nucleare rimane ancora una delle tecnologie chiave a livello globale. La Tav è da fare assolutamente." Della serie, anche noi diamo continuità ai governi precedenti. Abbiamo la tendenza a pulirci il culo con i referendum degli italiani. Democrazia, questa inutile parola nella società capitalista." Les Claypool (mr. krinkle)

17 Nov 2011, 22:06 | Scrivi | Commenti (68) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ho cercato aggiornamenti sulla questione che sono un po' incoraggianti. Da alcuni articoli citati sulla pagina wikipedia di Cini.
"... specificando in seguito alle polemiche[1]: "Non ho certo intenzione di riaprire una questione già risolta in modo chiaro con il referendum e sono impegnato da anni nella promozione e nello sviluppo delle energie rinnovabili"[2].

In merito all'utilizzo di organismi geneticamente modificati il neoministro il 17 novembre ha dichiarato "Gli ogm in molti casi fanno bene, in altri possono essere pericolosi. Io sono favorevole ad usare ogm nelle zone marginali dove c'è aridità e dove c'è dissesto idrogeologico"[3]

Andrea P. Commentatore certificato 03.01.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Erano anni che aspettavo di vedere quella scena,Berlusconi che se ne va!!!
Caaaso, triste, sconfitto e solo. Libidine! Brivido di piacere! Ma la soddisfazione è durata pochissimo, una sensazione di star cadendo dalla classica padella nella brace mi ha preso allo stomaco, realizzando che nulla era cambiato, anzi, dietro le quinte si tirano i fili con maggior libertà, quindi siamo scesi un altro gradino verso il fallimento. Auguro buon lavoro a tutti quelli che aderiscono al M5S, sono gli unici che possono far cambiare rotta al Titanic Italia, anche se l'Iceberg, ormai, lo abbiamo preso in pieno.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

ICI IRPEF IMU E PATRIMONIALE
oggi ne ho parlato con un mio amico e sono rimasto sconvolto.Ho pensato immediatamente al blog, a condividere le mie informazioni e
non ho neanche controllato se l'argomento è gia stato trattato. Questi sono pazzi. Per quelli di noi che tra mutui e sacrifici varii hanno comprato una prima casa, badate bene: parlo di una prima casa, scattano meccanismi perversi. Primo, lo sappiamo, la reintroduzione dell'ICI che sarà però,con elevatissima probabilità,accompagnata da una revisione della rendita catastale dell'immobile: Il che significa che, mediamente, per una casa di 90 mq si può considerare una rapporto di 1:4. Tradotto in moneta sonante: una tassa annua di 800(ottocento) euro. La rivalutazione della rendita catastale innesca un aumento immediato dell'Irpef che si va ad aggiungere alla nuova imposta IMU ed a un probabile aumento della TARSU senza considerare che anche il costo del passaggio di proprietà, per quelli che vorranno o dovranno vendere, subirà il relativo aumento con tutte le conseguenze annesse.E' un pacchetto pazzesco, ancora una volta a danno delle classi meno abbienti, di tutte quelle persone che si sono sottoposte ad anni di sacrifici per vedere realizzato il sogno di non dover pagare una locazione che aumenta anno dopo anno, di non dover subire le spese imposte con le approvazioni di lavori straordinari dalle lobby assembleari condominiali. Questa legge, non preceduta da provvedimenti per l'aumento della produttività e dell'occupazione, lungi dal risollevare le sorti dell'Italia avrà come effetto di mettere la gente sul lastrico: non è pensabile che una famiglia con entrambi i coniugi occupati che percepiscono gli stipendi che attuali potrà spender tanto;non potranno scegliere di andare in fitto (dati i prezzi correnti);l'Italia è la nazione dove il valore medio degli immobili per mq ha risentito meno della crisi e di conseguenza quella dove i prezzi e quindi i costi hanno tenuto meglio.Auguri a tutti e...auguri !!!

Francesco C. Commentatore certificato 19.11.11 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Clini è vissuto qui a Mirano (Ve)era amico di Gianni De Michelis... e questo la dice lunga.
e era dentro la medicina del lavoro a Porto Marghera deve avere fatto il contrario di quello he era il suo dovere ... dato il processo al petrolchimico di Casson... e quante morti in tutta la provincia di Venezia per inquinamento di Porto Marghera.
Non mi stupiscono quindi le sue idee... anche se poi ritrattano e dicono tutto al contrario..
Dolo Riviera del Brenta (Ve)

Silvana De Lorenzi 19.11.11 18:19| 
 |
Rispondi al commento

quando beppe ha ragione, ha ragione...

Gabriele Alfano Commentatore certificato 18.11.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

tutto giusto come sempre ragazzi ma .... purtroppo ... ormai è tutto chiaro .... dai ! rassegnamoci ... qualunque discorso che facciamo qui sul blog è puro esercizio dialettico ... lo sappiamo che da questa parte c'è la ragione e dalla loro parte ci sta l'inganno ! Ma cosa dobbiamo sentire e vedere ormai ? Ma che cosa abbiamo bisogno di dire ancora ? Loro lo sanno .... sanno che ormai stiamo capendo ... Lo vogliamo capire che finchè non andremo tutti quanti A ROMA CON I FORCONI questi continueranno a trascinarci per la giacca in discorsi inutili e continueranno a fare i cazzi che gli pare ????? Stiamo quieti ... in attesa ... non diamogli neppure la soddisfazione di credere che ce la stanno facendo ... poi improvvisamente un bel giorno compariranno i forconi ....

paolo 18.11.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole.
E mi stanno cominciando a prudere davvero le mani!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento

dopo monti la rivoluzione......

unica alternativa

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Clini è TRAGICAMENTE UGUALE alla Prestigiacomo, tragicamente nel senso che anche lui vuole sprecare decine di miliardi: la TAV Torino Lione non serve perché la linea storica dove già passa il TGV francese, è utilizzata neanche al 40% (quaranta) da più di 10 anni, e basterebbero 5 miliardi per raddoppiarne la capacità. E poi non si sa neanche se nella galleria lunga 57 Km si può mantenere la temperatura massima consentita di 30 gradi.
E poi guardate come lavorano bene questi produttori di grandi opere:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/17/variante-valico-gelo-prefetto-residenti-intanto-fresa-scavare-inceppata/171196/

E il nucleare non lo fanno gli americani, nonostante le sollecitazioni di Bush Junior e quel povero scemo che c'è adesso, OBBBAMA. Lo vuole fare lui per far mangiare a "maiali e scrofe" di casa nostra gli ultimi bocconi di "€carne" attaccati alla "carcassa" prima del DEFAULT più o meno controllato, ma sempre fregatura per la gente che lavora.
E anche in questo settore guardate come lavorano bene:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/08/alluvione-paura-depositi-nucleari-piemontesi-pericolo-scampato/169208/
Nel 2000 SOLO LA FORTUNA HA SALVATO LA PIANURA PADANA.
E la centrale del Garigliano?! già allagata due volte!!
questo governo monti è solo un ritardante del default.

stefano60 18.11.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di raccontarvi come andrà a finire .

I tecnici , non avendo nulla da perdere in fatto di consenso elettorale , porteranno avanti le riforme lacrime e sangue ( le nostre ) , dopodichè torneranno nella dimensione dalla quale sono usciti ..

Il popolo bue sa dimenticare molto bene , tra grandi bordelli ed estrazioni del lotto ...

Naturalmente le riforme lacrime e sangue le faranno assieme ai politici ( ai quali avranno cavato le castagne dal fuoco ) che diranno no , ma voteranno si , con le solite scuse " per il bene del paese " la responsabilità , la coesione , eccetera .

Dopodichè , finito tutto , torneremo a votare ,( con la vecchia legge elettorale ) ed il popolo bue
si recherà in massa alla greppia elettorale .

Punto a capo .

Marco Galzi 18.11.11 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La breve favola di un topolimo.

Un topolino, in un campo dove pascolavano le mucche, perseguitato da un gatto, cercò riparo dietro una mucca.
Al momento che la mucca defecava, si trovò il topolino completamente sotto lo sterco.
Quindi credendo che esso si sia salvato all’ultimo momento.
Purtroppo c’era ancora la punta della codina che sporgeva al di fuori. Il gatto con le sue unghie tirò la punta della coda del topolino e se lo mangiò.

Morale della favola:

Non tutti quelli che ti buttano nel fango ti vogliono male.

E non tutti quelli che ti tirano fuori dal fango, ti vogliono bene.

G.Digi 18.11.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Hanno sostituito Berlusca, altri 17 anni di rogna?
Rivoluzione please!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi non se ne andranno mai, mai, maiiii !!!!
Via un Governo ne arriva un altro "clonato" dal precedente, anzi peggio.
Noi cittadini non contiamo una mazza.
Ma prima o poi, questa mazza, bisognerà pure usarla...

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma con tutto quello che c'è da fare questi gia cazzeggiano a Un Giorno Da Pecora ?
E lavorare ?

Io ero a lavorare .

Marco galzi 18.11.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Non cambia mai niente

MAURO Tasselli 18.11.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

...va bene questi allora non hanno capito niente, fino ad ora abbiamo manifestato pacificamente, d'ora in poi possono scordarselo, non hanno la minima idea di cosa possa fare un cittadino incazzato, affamato e senza avvenire, rimpiangeranno di non avere a che fare con i black blok o come si chiamano quegli angioletti !!!!

SIRABELLA A., Napoli Commentatore certificato 18.11.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Rimpiangere i predecessori? Forse si.
La Costituzione attribuisce al Parlamento il potere di leciferare e non all'esecutivo, che sono circa 20 anni che fa leggi che poi il Parlamento deve convertire. Anche Monti parla da soggetto di potere; e poi invece della sobrietà, si fa eleggere senatore a vita; rinunci allo stipendio di Presidente del Consiglio e di ministro ad interim. No eh?!
Come detto più sotto, per la solita manovra di aumento delle tasse, ICI (su cui ho già abbondantemente detto), per far pagare sempre il solito pantalone, non era necessario una o più menti eccelse. Dei geni. Tutti siamo capaci a risanare. I privilegiati rimangono tali (e intoccabili) e noi sempre qui a pagare. Non solo. Ma se si parla di rilanciare la crescita, come sarà possibile se si aumentano i prezzi; si illude la gente, non si creano basi per il lavoro, la pressione fiscale è sempre più alta, il tetto pensione è sempre più incerto. Questo è lo scenario reale. Poi se non vogliamo vedere la realtà, diciamo come ha detto Monti, Napolitano e tutta la partitocrazia che ci ha portato a questi punti. Parole a fiumi.
Non ho sentito chessò: costo massimo allo Stato, di ciascun parlamentare: 120.000 euro annue (costo allo stato e non stipendio percepito).
Divieto di cumulo tra vitalizio e stipendio da deputato/senatore/ministro e così via (giusto RutelliDamatoDini ecc?).
Controllo a tappeto di tutte le pensioni di importo superiore ai 4.000 mensili. A chi vanno?
Controllo di tutti i contratti di cessione/acquisto del patrimonio immobiliare dell'Inps (magari evitando Casini vari nei controlli).
Politici che si dichiarano poveri con 127.000 euro di reddito o altri che dicono di prendere uno stipendio da fame? Tornino dove erano prima.
TAV? Non ce le possiamo permettere. E poi previsioni a 30 anni da questa gente, sono inattendibili.
Controllo minuzioso del flusso di denaro che gli stranieri versano ai loro paesi. Non è liquidità che vola via?

Gian A 18.11.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

c'è chi oggi gode del fatto che tutti - così si vocifera - oggi siam tutti nella stessa barca, tutti immersi nella stessa sostanza maleodorante, tutti succubi e benedetti da una ineffabile livella sociale. Contenti loro e peggio per tutti, ma con quale risultato qualcuno se lo è chiesto? una volta si parlava delle incompatibilità di Berlusconi con la carica di premier, oggi non è dato parlare di incompatibilità in assoluto tra Monti e la carica...o quelle dei suoi ministri. Una volta si parlava del potere delle televisioni, mentre oggi nessuno parla del potere della Banche...una volta si parlava.E così "GRAZIE" a tutti coloro che con la loro invidia, con la loro intelligenza, con la loro superbia, con il loro tenerci al mondo, hanno avvallato l'operato occulto della banche aiutate dalla sinistra ma sopratutto, godono succubi loro stessi di un male che non li nobilità. In fondo nella storia non è mica la prima volta che succede, ma dalla storia bisognerebbe cercare di imparare, con tanta umiltà, a voler bene alla propria libertà, alla propria famiglia, alla propria casa intesa come stato, al nostro vicino. Oggi non va così, ma a tutti coloro che vorrebero le spoglie del vinto o farneticano di giustizia ritrovata auguro di avere tanta salute e di non sentir mai la necessità di voler vivere in un Paese libero. Ma che dico...a costoro basta che gli si regali l'ultimo ipad o iphone o un mese di abbonamento sky e sono contenti ed appagati!La dignità? o la si ha o non la si ha!

Andrea 18.11.11 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro ha anche detto poche ore dopo che la sua era un opinione personale e il referendum non è in discussione.

Non riesco a capire tutti quelli che dicono ri rimpiangere i predecessori... state scherzando vero? Questa è gente seria, che perforza arriva da banche e imprese importanti, a differenza di noi le grandi aziende scelgono gente intelligente per guidarle

Luca Villa 18.11.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Opportunismo. Questa è la parola magica!

Ai tempi dei crociati oppure in altri tempi della storia mondiale, chi faceva le guerre si permetteva il diritto di "bottino di guerra" che era sia il territorio conquistato come anche il dettare a quella gente conquistata la religione le leggi etc(wquindi il modo di vivere).
Poi sono arrivati i tempi del colonialismo allo stesso sistema.
Ai ns. tempi non è cambiato niente, adesso le guerre sono economopolitiche, il sistema di dettare agli altri come vivere è rimasto.
I "SIGNORI" laureati, che adesso hanno il potere monetario, fanno parte di quelli che nel loro periodo studentesco erano contro il sistema di allora e contestavano contro tutto e i politici.
Col passar del tempo hanno imparato e constatato "l'opportunità" si sono adeguati come allora facevano i politici ai loro tempi.
Chi oggi contesta il sistema, domani sarà con il sistema(eccetto ovviamente alcuni pochi).
L'unica cosa che io auspico che ci sia
-un'ondata di "maltempo" o catastrofe con almeno 300cm di neve in modo da bloccare tutto per un periodo fin a che tutti riflettano sul valore della vita;
-oppure una forte volontà come l'assalto alla bastiglia a Versaille.
Bene! Detto questo, spero di avervi dato un suggerimento obiettivamente su quello che accade e/o quello che si potrebbe intraprendere.
La vita moderna non da la possibilità di essere attivi alla meta che si vuol raggiungere, c'è sempre qualcosa di trasversale che ti ostacola.
Le riunioni dei G8/G20 non sono altro che il complotto dei politici vs. i sudditi(cittadini passivi).
Quelli che contestano vengono malmenati dalle forze dell'ordine uguale quale nazione(vedi occupywallstreet etc.)
Quindi il "sistema dittatoriale" attribuito all'"opportunismo" è globale.
(G8/G20= "Global opportunism system")


G.Digi 18.11.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Dubbio atroce ... non è che tutta questa crisi sia stata montata per finanziare una guerra... all'Iran e oltre ... ?
Spero proprio di sbagliarmi.
Andiamo al voto al più presto !

Fabio Pistone 18.11.11 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Corre voce che ad Aviano, base NATO: si susseguino giorno e notte aerei cargo pieni di materiale bellico. Si sussurra IRAN! Prego passare voce.
Luca Pino
------------------------------------------------

Mi confermi quello che sto pensando da parecchio:l'attacco al Iran è solo questione di tempo- Se hanno sacrificato qualche migliaio di concittadini con la diabolica messa in scena dell' 11 SETTEMBRE, bisogna che tutto il progetto venga portato a termine, altrimenti il "gioco" non valeva la candela- E nel progetto iniziale di nuovo ordine mondiale per il nuovo millennio gli USA hanno compreso anche l'Iran (è documentato)-Vorrei tanto sbagliarmi ma purtroppo temo che sarà cosi'-

luigi savadori, cesenatico Commentatore certificato 18.11.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà da vedere, tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.
Non sarà un non votato a decidere contro la volontà popolare, poteva risparmiarsi la 1° brutta figura.

abitante 18.11.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Il governo precedente era un comitato d'affari ma negava di esserlo, questo governo non si preoccupa neanche di salvare le apparenze, ho paura che questi signori siano li solo per darci il colpo di grazia.

fabrizio i., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

mr clinex!
ma cominciare a tagliare dall'alto no? a cominciare dai vostri stipendi e dalle vostre rendite..
fin'ora le uniche proposte stanno solo facendo rimpiangere i precedenti.. e si pensava non ci fosse un limite al peggio.
scusate ho un conato di vomito.

roberto marlei 18.11.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Visto che Nessuno li ha eletti e vogliono fare sempre
I cazzi loro senza considerare minimamente il popolo io dico di non fare piu manifestazioni ma andarli a cercare a casa e fargli il culo. Chiunque conosca i loro indirizzi li comunichi e andiamo a casa loro.

Danilo 18.11.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo è frutto di un golpe strisciante.
NON E' STATO ELETTO DAL POPOLO.
Bisogna contrastarlo in tutti i modi.
DOBBIAMO SCENDERE IN PIAZZA COME HANNO FATTO GLI STUDENTI.
L'emergenza è solo una scusa.

anna l. 18.11.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi e' sto stronzo con la faccia da deficiente? E che ora mi quereli, cosi' avro' l'opportunita' di vederlo da vicino e sputargli in faccia!
Come si possono affermare tante scempiaggini tutte insieme? Il Nucleare, il TAV, gli inceneritori. Clini cerca di andare a fare in culo e anche alla svelta!
Sentitamente ringrazio!

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 18.11.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi ministri non sono imbecilli (anche se l'età a volte gioca brutti scherzi, vedi il premier uscente) sono semplicemente rappresentanti dei cosidetti poteri forti, con un pregramma da eseguire fregandosene dei milioni di dissenzienti.
Anche perchè la gente, invece di scendere in piazza, sta tutto il tempo a protestare dietro a un computer: è questo il mezzo creatore di "apatia" che hanno trovato, furbissimo, come sono loro, che ti fa credere di essere informato, sul fornte etc, e invece te ne stai a casa tua, a smanettare.
L'unico modo di venirne fuori da questa situazione di merda, perlomeno se non vincitori, a testa alta, è scendere in piazza, stare ai primi danni: non appena si accenna al nucleare, tutti in piazza! E così per gli altri argomenti.
Sennò ditemi cosa ci resta se non darci all'alcool in attesa della fine!

gabriella laeffe 18.11.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Potrei fare anch'io come fanno i parlamentari, non sono in grado di fare il mio mestiere ? dico al mio datore di lavoro di assumere un altro che lo faccia meglio di me, un Monti che mi sostituisca intanto io mantengo il mio posto di lavoro e lo stipendio, vediamo se accetta o mi licenzia.
Cosa ci fanno dei parlamentari che non sono in grado di fare un governo e devono chiamare una persona dall'esterno ? che leggi potranno votare se nemmeno sanno che cosa fare.
Meglio andare al voto, al voto diretto, alla vera democrazia, io voglio votare il mio candidato che mi rappresenti!

Fabio Pistone 18.11.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma non so, questi ministri sono andati a scuola per prendere il diploma di imbecilli?
2 referendum sul nucleare in 20 - 30 anni che ribadiscono fermamente la rinuncia al nucleare uno dei quali fresco fresco dell altro giorno e questi parlano come se non fosse successo niente..
Della serie lo fanno o ci sono? Sono imbecilli nati o lo diventano dopo un po?

William Giachetti 18.11.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma soprattutto, la vogliono finire questi BUFFONI di fare passerelle in radio, ad "un giorno da pecora" ecc ecc, in tv e si mettono a fare quello per cui si sono presi l'impegno?

E poi, ho sempre sentito dire che "chi sa fa, chi non sa insegna", sbaglio o molti di questi sono professori?

Sento tante ricette per risollevarsi, ma ancora non ho sentito la prima e più importante, tetto alle pensioni con trasformazione in vitalizio.
Oltre ad adeguamento in tutto e pertutto dell'intera classe politica ai loro pari europei...

MarioLartigiano 18.11.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho da sottoporti un paio di riflessioni:la1) è mia, la2) la ha pubblicata su FB il mio amico Marcello Bruno. FACCIAMO QUALCHE COSA!
1) Caro MONTI, se reintroduci l'ICI sulla prima casa e NON sulle proprietà DELLA CHIESA(che da sola coprirebbe gli oneri di una finanziaria), HAI FALLITO IN PARTENZA e gli ITALIANI si sentiranno ANCORA UNA VOLTA RAGGIRATI e BEFFEGGIATI dalle decisioni prese dal VOSTRO governo.

2)Sentite un pò.

La crisi finanziaria, che poi è diventata in ordine: economica, dei mercati, dell'Europa, del debito, degli spread, dei consumi ecct. ecct., dicevo la più grande e spaventosa crisi che si sia mai abbattuta sul nostro povero pianeta, l'hanno "creata" le BANCHE.

Ora, almeno nel nostro paese, gli uomini del cosidetto governo "tecnico" o "d'emergenza" o "del Presidente" o come altro lo vogliate chiamare, sono proprio gli esponenti più in vista di questa allegra comitiva di "Rettori Magnifici" di "Amministratori di grandi istituti bancari" che con il tifo entusiastico delle Marcegaglia, Dei Della Valle e dei Montezemolo (diffidate da quelli che mettono il maglione di cashemire legato sopra la giacca) dei De Benedetti assiso sul trono dei 530 milioni di Euro che ha ricevuto in donazione da Silvio, dal suocero di "Cecco la Qualunque" leggi Antonio Albanese (ha sposato la figlia del neo ministro bolognese Gnudi) si apprestano bellamente a romperci il c..... per i prossimi anni.

Pensate solo che il nuovo ministro dello sviluppo (Corrado Passera) è anche colui che ha fatto in maniera che i vecchietti clienti di Banco-Posta (sic!) hanno messo i loro soldini nelle INDEX-LINKED che sono la cacca Abarth!

Se non ci fosse da piangere bisognerebbe mettersi a ridere.

Straordinaria la nostra povera Italia!!

Edgardo Gardi 18.11.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

C'é solo da sperare che venga subito redarguito dall'economista Monti che gli dovrà ricordare due semplici cose a) soldi non ce ne sono e non si buttan via in cose inutili b) sul nucleare un referendum ha già detto tutto ( in effetti 2 volte)

M.G. in Progress 18.11.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Per risolvere la situazione bisognerebbe provare ad eliminare questo...
http://blog.tailormen.it/?p=125

Enrico Pezzan 18.11.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglio dello sciocco di Di Pietro che si è lasciato trascinare in questa "farsa"...vedremo,vigileremo,controlleremo..si un par di palle...aveva ragione Beppe..dal momomento che accetti un compromesso,sei responsabile in solido con tutti quelli che lo hanno accettato,senza se e senza ma!
In particolar modo dicendo "nì" ha permesso di lasciare ancora le "Volpi a guardia del Pollaio!".
Beppe biosogna dar vita ad un COMITER,il quale catalizzi intorno a se i Movimenti che si oppongo a queste Buffonate.
Esso dovrà dare un apporto in termini di opinione affinchè,venga a mancare la fiducia a questo governo di nominati dai nominati!.
per far ciò occorre un incoraggiamento a quelle forze politiche che fondamentalmente non credono in questa operazione.

roby f., Livorno Commentatore certificato 18.11.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo Clini è italiano i viene da marte? Negli ultimi 2 anni dov'era? Fa il ministro e non sa dei referendum? Sa cosa sono i referendum? Ovviamente no. Allora, tanto per dire delle sciocchezze non meno sciocchezze di ciò che dicono gli pseudo - tecnici, uno che non conosce il sicnificato di referendum o non sa che c'è stato un referendum valido con precisa indicazione del voto dei cittadini, NON può coprire una carica pubblica, men che meno il ministro. Non è scusabile una lacuna di quel tipo. Il contenuto invece dell'intervento in commento, spiace dirlo, ma il giorno dopo le dimissioni di Berlusconi, già dicevo che avevo come l'impressione che poi avremmo rimpianto Berlusconi stesso. Da non berlusconiano (e neppure di sinistra), a dover rimpiangere Berlusconi. Bene!
Sul nuovo governo. Ma c'era bisogno di "menti" così eccelse per: aumentare le tasse ai soliti, tassare la prima casa (apro una parentesi: prima si incentiva la gente all'acquisto della prima casa con agevolazioni, mutui agevolati, "aiutiamo i bamboccioni ad uscire di casa" era lo slogan di tutti i giorni, poi una volta indebitata per bene la gente andiamoli a tassare perchè non bastano i balzelli dei tassi sui mutui, frutto di una polica sciagurata, vanno tassate le case di abitazione), lotta all'evasione fiscale (anche qui si potrebbe parlare all'infinito), alzare l'età pensionabile (tanto moriremo prima della pensione con buona pace dell'Inps e tutti i tirapiedi che si sono arricchiti con i NOSTRI contributi-truffa), togliere alcune pensioni, ecc. In sostanza, ero capace anche io a risanare i conti con tali manovre. E credo che tra i lettori, tutti saremmo stati capaci a risolvere così i problemi. IVA dal 20% al 21%? Ma perchè??? Portiamola al 25%, così sono garantiti i privilegi ai soliti (che non sono solo i politici). Che schifo!!!

Gian A 18.11.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Avremo mai un ministro dell'ambiente che pensa veramente all'ambiente e non a come distruggerlo senza dare troppo nell'occhio? Il nucleare è ottimo in questo senso. Il ministro sa che il 40% dei consumi di energia totali in italia sono dovuti alle abitazioni ? (riscaldamento invernale e acqua calda) Basterebbe azzerare questo fabbisogno mediante l'isolamento termico degli edifici e pannelli solari termici (poco costosi) per annullare il bisogno non solo di nucleare ma anche di molto petrolio. Ma questa operazione indirizzerebbe le risorse finanziarie verso una miriade di piccolissime imprese artigiane e non verso la grande industria pesante dell'atomo, del petrolio e della produzione di energia centralizzata. Ci mancherebbe che un ministro facesse uno sgarbo del genere ai poteri forti che lo difendono per perseguire il vero interesse generale dei cittadini.

t p 18.11.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Se passa un regime del genere è solo per il bene degli Italiani. Sono tutti calci in culo per l'inedia di cui si sono coperti fino ai capelli e che adesso subiscono come un girone infernale.

La domanda è,chi organizza seri movimenti contro le scelte sociali che vanno contro il VOLERE ESPRESSO degli italiani?
Ci sono ancora 3 proposte di legge di mozione popolare che giacciono depositate dentro i cassetti del governo, da li devono iniziare e con l'opinione del popolo tramite la rete devono andare avanti.

Loris - Roma

Loris C. Commentatore certificato 18.11.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo ministro (sigh) Clini non deve essere tanto sveglio. Anche se personalmente è in quell'1% di italiani favorevoli al nucleare, nel momento in cui parli da ministro, cioè da esecutore della volontà popolare, e dal momento che la volontà popolare si è manifestata così chiaramente con il referendum (dicesi "democrazia", signor ministro), lui non può, in qualità di ministro, né operare (né parlare) a favore del nucleare. Altrimenti non può fare il ministro della repubblica italiana. Se un ministro non capisce questa semplice regola, come farà a svolgere la sua funzione? E c'è da chiedersi, quanto è sveglio chi lo ha scelto come ministro? Un inizio più sconfortante non ci poteva essere.

n u 18.11.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Clini ha detto che è pro-nucleare.
Ha anche detto pero' che il referendum non è in discussione.

E' un comportamento coerente e corretto, poi che ci sia da fidarsi o meno è un altro discorso ma anche lamentarsi sempre di qualsiasi stupidaggine è sterile e noioso

cristiano averame 18.11.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo fate censurate? Ieri ho postato 20 volte un commento che ancora oggi non vedo comparire. Bella prova di democrazia quella che proponete complimenti... mi gia' sembra di conoscerla!

Paolo g. Commentatore certificato 18.11.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ARRIVATO IL COLPO DO GRAZIA
Programma del governo sul lavoro
ABOLIZIONE DELL.ART 18
Programma del governo sulle pensioni
IN PENSIONE A 67 ANNI
Programma del governo sulle tasse
AUMENTARLE AI SOLITI CHE GIA' LE PAGANO
Programma del governo sull'evasione fiscale
NULLA
Programma del Governo sulle pi voleva il professore a macellare quel poco che rimaneva , a 67 anni nessuno ci arriverà saremo licenziati tutti prima senza le tutele dell'art 18 , un buon politico guarda al benessere del suo popolo , non a quello degli altri , il peggior presidente della repubblica , che abbiamo mai avuto , non sazio di aver firmato delle porcate come il lodo alfano , lo scudo fiscale e l'art 8 , veri e propri calci in culo alla gente onesta , ha pensato al golpe soft , mettendo in carica un perfetto sconosciuto , con l'incarico di svendere il nostro futuro , CARI SIGNORI , IO NON VI HO ELETTO E NON VI RICONOSCO , LA SINISTRA DOVE E' !!??? BERSANIIIIII STRILLA INCAZZATI , DIGLI CHE L'ART 18 , LE PENSIONI E TASSE NON LE POSSONO TOCCARE , ABBIAMO GIA DATO , CHIAMACI IN PIAZZA !! BERSANIIIII FAI QUALCOSA DI SINISTRA !!!

Paolo Corini 18.11.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stati indottrinati bene! non c'è che dire.

tanto vale potevano lasciare li il governo pdl-lega. Cosa cambiava?

ivan m. Commentatore certificato 18.11.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Sulla TAV e il NUCLEARE i poteri forti ci mettono i soldi. Monti è stato messo lì per racimolare SOLDI. Poco frega se l'Ambiente divenda invivibile e non più a misura umana.

M. Mazzini 18.11.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sotto dittatura........
Il popolo non decide piu'
Non siamo piu' liberi di decidere del nostro futuro c'e chi lo decide per noi

Manuel 18.11.11 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Il problema é l'egoismo: quando uno antepone l'interesse personale a quello collettvo non può andare che peggio.

domenico bellavia 18.11.11 06:02| 
 |
Rispondi al commento

Fosse altro per la citazione dei Primus.

Roberto Agutoli 18.11.11 02:40| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite... la solita gentaglia politici o tecnici questi fanno sempre gli interessi loro e dei loro compari, ci mangiano e ci sguazzano, sono davvero tutti uguali o per meglio dire uno peggio dell'altro dove al peggio non c'è limite...

Unica soluzione percorribile: M5S ed ognuno vale uno, ma prima bisogna spazzarli via tutti!!!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 18.11.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Avete tralasciato di scrivere le varie indagini delle procure sul suo conto , ma ormai questo deve rientrare nella buona tradizione di chi deve accingersi a governare il nostro sciagurato paesello !
Con la benedizione di Napolitano !

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 18.11.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Così invece di implodere alla svelta con il nano, adesso dovremo soffrire ancora più a lungo.
Mavaffanculo anche a sto monti di merda!

jacopo l., Vienna Commentatore certificato 18.11.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento

5 centrali atomiche dovevano fare prima del referendum,"centrali made in france"e 5 centrali si faranno,mi auguro che esplodano tutte appena finite.
"uno schiavo con la morte riprende la libertà,loro perderanno il gusto della vita.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 17.11.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Corre voce che ad Aviano, base NATO: si susseguino giorno e notte aerei cargo pieni di materiale bellico. Si sussurra IRAN! Prego passare voce.

Luca Pino 17.11.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho trovato un avvocato donna con le palle per fare una class action contro
Berlusconi cn richiesta danni per come ha ridotto noi italiani in termini
di immagine e in termini economici. Chi intende aderire mi contatti a :
pmaldera@yahoo.it

Giuseppe Maldera 17.11.11 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti attorno a me sono stranamente euforici per il nuovo governo Monti. Io questa gente non la conosco ma non mi piacciono per niente, so già che ci fotteranno. Sono contento di avere un Grillo custode che mi dice chi sono questi qui, almeno siamo avvisati e al corrente di quello che succede. Beninteso, io sono contro questo Clini che, a quanto pare, ama tutto ciò che è incivile e pericoloso per la gente e gli animali. Io sono contro la caccia, la Tav ed il nucleare. La caccia l'ho sempre odiata, sarebbe giusto che anche i conigli potessero sparare ai cacciatori. La Tav se fosse un'opera utile la sosterrei, ma così mi sembra la solita porcata italiana ed un buco nero per affaristi senza scrupoli. Il nucleare dovevamo farlo 30 anni fa, ormai è inutile, costoso e potenzialmente pericolosissimo (magari gli viene in mente di farlo proprio in Liguria). Siamo alla frutta, anzi dopo la frutta. Ma niente dolce.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 17.11.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

CHI PENSA CHE QUESTA VOLTA SIAMO VERAMENTE FOTTUTI FINO ALLA FINE DELLA NOSTRA VITA ALZI LA MANO!

Mattia B. Commentatore certificato 17.11.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

e le gambizzazioni delle brigate rosse?

andrà a finire che fra 100 anni saranno presentati nei libri di storia come eroi ..... potere del revisionismo storico!

ma questo qui nei libri di storia come finirà?

libero pensiero perciò pazzo 17.11.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori