Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il debito della Madonna - Domenico De Simone


Il debito della Madonna
(12:00)
monete.jpg

Pittura di Quentin Massys

Intervista a Domenico De Simone, controeconomista.

"Il denaro viene creato sul debito, non esiste un denaro fisico. Un tempo, c’erano le monete d’oro, era una merce, si scambiava e si facevano i rapporti con le altre merci. Oggi il denaro bancario rappresenta circa l’11% della massa monetaria, i titoli del debito pubblico il 13% della stessa massa e i derivati il 75%. Sono tutti strumenti creati sul debito di qualcuno che generano una massa tale di interessi, che superano ormai il Pil che ogni anno il mondo riesce a produrre."


Il meccanismo perverso degli interessi (espandi | comprimi)
Saluto e ringrazio gli amici del blog di Beppe Grillo, sono Domenico De Simone, un controeconomista, dizione alquanto impervia, ma facilmente comprensibile visti gli esiti dell’economia e del pensiero degli economisti sulla società civile. Ho scritto un libro che si intitola “Crac il tracollo economico dell’Italia” in cui racconto la storia della crisi finanziaria, l’origine di questa crisi finanziaria e le ragioni che ci hanno portato fino a questo punto,

I politici sono i camerieri dei banchieri (espandi | comprimi)
Obietterete che rispetto alla vita umana, questo calcolo non ha molto senso, perché i debiti si pagano in 20/30/40/50 anni rispetto alla vita di ciascuna persona. Rispetto alla vita di una società, il discorso è più complesso. Stiamo parlando di un meccanismo che genera interessi nel complesso del capitale utilizzato e gestito da privati verso la collettività e 2.000 anni

Combattere le rendite finanziarie (espandi | comprimi)
Altra idea è quella di istituire una Tobin, ne hanno parlato la Merkel e Sarkozy, dopodiché la cosa non si sa se si farà, sui giornali viene nascosta. Perché le banche? Perché le strutture finanziarie non hanno interesse a essere assoggettate a meccanismi fiscali di questo genere e anche lì stiamo parlando di un’imposta che è dello 0,1/0,2%, forse lo 0,25% sulle transazioni finanziarie


Ps.Sabato 19 novembre alle ore 15 presso la sala Gaber nella libreria Feltrinelli della Stazione Centrale, Domenico De Simone interverrà alla tavola rotonda organizzata dal MoVimento 5 Stelle di Milano.

Crac

Crac!
Il tracollo economico dell'Italia
Acquista oggi la tua copia


lasettimanabanner.jpg

12 Nov 2011, 13:45 | Scrivi | Commenti (1125) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Voglio sperare che non si voglia accantonare il discorso uscita dall'euro!!
Se le condizioni rimangono le stesse non bastano 16 miliardi ricavati da una tassazione che fra l'altro andrebbe a colpire non solo la speculazione ma anche gli investimenti da risparmio (per chi ancora ha la fortuna di avere dei risparmi da investire). Ricordiamoci che ne dovremo tirare fuori 50, di miliardi all'anno e così per 20 anni (anche se a decrescere).
Quindi tassiamo la speculazione, magari castagnando quella acrobatica, tipo futures, ma IN PRIMIS pensiamo ad uscire dall'euro. Non ci sono alternative, soprattutto a breve termine. Tempo 2-3 anni, forse anche prima, e diventiamo la Grecia 2.0!!

Fabio P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.01.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante parole,tutti banchieri!! certo che con la venuta alla luce del potere occulto di banke e bankieri hanno dato una bella botta a un bel po di illusi appartenenti a quella misera scaletta di gerarchia sociale che divide il ricco e il povero..!ih..ih..ih..poi se si afferra per bene il cosiddetto:signoraggio bancario con la tecnica della "riserva frazionaria" si ha il colpo di grazia,ma per fortuna, essendo molto semplice; non è un concetto "facile" da comprendere per i muli che non vogliono capire.
Da una parte sono contento,cosi qualche stronzo impara a vivere, specialmente se si considera che le uniche e poche persone che hanno dato un po di filo da torcere alle banche sono proprio quelle giudicate male dai piccoli borghesi o dai benpensanti in generale; se qualcuno segue questo link capisce di chi parlo http://palermo.repubblica.it/cronaca/2011/11/24/news/rapine_ambulanza-25500004/ questi per me sono quelli che parlano poco ma FANNO, sono i cattivi,delinquenti che non hanno voglia di lavorare,sono quelli che se li vedete in giro li consegnereste agli stessi servi del potere che il giorno prima vi hanno MANGANELLATO PER BENE, ma sono sopratutto quelli che hanno veramente il coraggio di reagire,hanno il coraggio di non voler essere schiavi pagando sulla propria pelle perchè i veri "kriminali" dentro non ci vanno mai.

yuva m., mantova Commentatore certificato 24.11.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno potrebbe aiutarmi a capire meglio cos'è il Sistema delle Monete complementari? Mi è stato offerto un lavoro per promuovere questo Sistema "parallelo" alla moneta ufficiale(apparentemente lungimirante e dalla parte dei comuni mortali): peccato che per iniziare dovrei scucire di tasca mia almeno 165 euro reali (e non virtuali come gli eurovoucher di cui mi hanno parlato durante il colloquio). Inoltre, il compenso per la propria attività sul campo sarebbe riconosciuto per circa il 60% in euro ufficiali e per il restante 40% in eurovoucher (moneta complementare) "spendibili" solo presso gli aderenti al Sistema.
A me sembra uno dei tanti metodi, purtroppo oggi molto diffusi, per ingannare la gente.
Ringrazio chi vorrà rispondermi.

Enrica Girard 16.11.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTO: chi ha ragione dei due?
1. http://www.youtube.com/watch?v=BqWc1QZ9EVc
oppure
2. http://www.youtube.com/watch?v=_NTb9XoeJns&feature=related

vista l'importanza dell'argomento servono pareri tecnici

fabrizio di salerno 16.11.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

1 - Eliminare da subito gli incentivi a fondo perduto per l'impresa che vengono distribuiti a pioggia senza alcun metodo ... che sinceramente non si sa bene dove finiscano ...cosi si avrebbe un bel risparmio ... e di contro per incentivare le aziende eliminare in parte l'irap.
2 - contributo del 10% sui capitali scudati.
3 - eliminazione vitalizzi e eliminazione di tutte le pensioni che eccedono i 4.000 se percepite PRIMA dei 40 anni lavorativi per gli altri imposte distribuite sulle pensioni per la parte eccedente i 5.000 euro.
taglio del 50% delle auto blu che farebbe risparmiare un sacco di soldi oltre che di risorse ... visto che oltre ai costi del mezzo per acquisto e mantenimento bisogna aggiungere autista e scorta. Tutta gente impiegabile per altro invece di portare in giro famiglie e donnine a seconda dei casi.
4 - ripristino dell'ICI scaglionata: ad esempio case entro i 60mq niente imposta, da 60 a 120 una quota, da 120 a 180 altra quota ... e cosi via.
5 - dimezzamento parlamentari, eliminazione provincie e tetto massimo di 100.000 lordi a direttori e funzionari di ogni genere soprattutto in sanità.

Cosi risolviamo in un attimo tutti i problemi.

simone man 15.11.11 17:58| 
 |
Rispondi al commento

carissimi,
ancora co sta balla del "debito pubblico"! ma chi ci crede ancora? Io personalmente debiti non ne ho con nessuno: se i politici del passato hanno fatto debiti pubblici, i sopravvissuti ed i loro figli o eredi vadan a lavare piatti, scale, pulire le strade fino a che hanno ripagato l'ultimo centesimo! Così pure i falsi invalidi: e i medici che li hanno ufficializzati espulsi dall'albo(o perdono di credibilità i medici "sani" e professionali), e da subito a ristudiare dalle medie in poi o a vivere di elemosine finchè la morte non ce ne liberi.
Reintrodurre l'ICI? No, ladri maledetti! Lo stralcio in faccia al sindaco! piuttosto applicare le leggi, tipo quella antifumo: se fanno pagare le multe previste ispezionando sotterranei di ospedali, uffici pubblici, gabinetti delle scuole, sottopassaggi delle stazioni F.S., atrii delle multisale quando piove o di questa stagione, all'interno dei night-club, che altro non sono che cessi per fumatori, e dentro l'aria è irrespirabile oltre che poco igienica, credo il fantomatico deficit diverrebbe credit.
Debito pubblico? No, io non la bevo.
Simone

simone 15.11.11 16:51| 
 |
Rispondi al commento

GODETEVI I CORI DOPO LE DIMISSIONI DI B. E PASSERETE UNA GIORNATA FELICISSIMA !!!!

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

17 anni di angoscia, ORA GIOIAMO ALMENO PER QUALCHE GIORNO, CAVOLO! :)

Gie 15.11.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento

kakigarden.com => si tratta di una moneta alternativa di proprietà del portatore. Viene emessa dalla differenza di valore in un baratto, dunque, ad esempio se io ho olio che vale 50, e scambio con un'altra persona che ha vino del valore di 5, io avrò ottenuto un credito di 45 spendibile presso una qualsiasi altra persona che faccia parte della rete. Per informazioni, non esitate a contattarmi!

Leonardo Maria Miliacca, Amelia Commentatore certificato 15.11.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCA SBEFFEGGIATO COME UN POVERO BUFFONE!

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA&feature=channel_video_title

RAGAZZI IL KARMA ESISTE! XD

getz 15.11.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Gia' a controeconomista mi e' venuta la nausea, poi ho letto

hedge found

Si scrive hedge fund e Berkshire Hathaway, la societa' di Buffet, non e' un hedge fund ma una societa' di investimenti. Il pressapochismo non risolve nulla.

ricardo rinaldi 15.11.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a ragionare come i bambini.

C'è un mondo dove vivono 10 persone in tutto.

Ognuno è bravo a fare qualcosa. Uno fa il boscaiolo, un altro fa il pescatore, e poi c'è un contadino, un pittore, un muratore, un vignaiolo, un panettiere, un pizzaiolo, un dottore e un poliziotto. Ognuno fa il proprio lavoro bene... La legna c'è, il vino c'è, il pane c'è, il pesce c'è, le case ci sono, la salute è buona, e la sicurezza anche.

Un giorno arriva l'11° da un altro pianeta... e i dieci, affabili e curiosi lo accolgono a braccia aperte cercando di integrarlo.

- Tu cosa sai fare?
- Stampo moneta!
- E a che serve?
- Serve a facilitare gli scambi (e spiega i dettagli e i "vantaggi" nell'usare la moneta anzichè il baratto).
- VA BEH... PROVIAMO! (dicono in coro i 10)

Passa un mese, un anno, dieci anni, trenta...

Ora il vignaiolo ha un debito pubblico di 1miliardo di minke (l'hanno chiamata così la moneta) con l'11°... il boscaiolo lavora 3 volte di più ma guadagna 3 volte di meno a causa del valore del legno stabilito dall'11°... il pescatore sta svuotando il mare di pesci per pagare i debiti contratti con l'11°... il contadino ha tentato 2 volte il suicidio, perchè sfinito dalle pressioni dell'11° che lo minaccia di portargli via la terra!... il pittore continua a sbattersene le balle proprio come faceva prima dell'arrivo dell'11° anzi, lo trova pure simpatico perchè gli compra molti quadri... il muratore si è visto portare via la CASAAA dall'11° perchè non ce la faceva più a pagare i materiali edilizi... il panettiere e il pizzaiolo, di conseguenza al fatto che gli altri hanno problemi economici, lavorano sempre meno e non ce la fanno neppure a sfamarsi loro... il dottore è distrutto dalla fatica perchè tutti stanno male ogni giorno di più... il poliziotto ha rischiato la vita più volte perchè con la fame gli altri diventano più cattivi...

MORALE:
Una sera i 10 presero l'11° ...ma fate una cosa... informatevi su COSA E' ACCADUTO IN ISLANDA, VA'!

Franco Muzzi 15.11.11 04:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Caro lettore... stiamo mica per finire dalla padella alla brace??? Sappiamo tutti che danni ha fatto il formicaio di berluska e tutti i suoi "formiconi"... ma non avremo tempo di metterci una pietra sopra PERCHE' quello che sta accadendo supera qualunque "Orwelliana fantasia".

Chi è Mario Monti? e in questo momento QUALI E QUANTI INCARICHI riCOPRE?... eccovi il suo ATTUALEEE curriculum:

1.PRESIDENTE EUROPEO della commissione TRILATERALE (sì! avete letto bene! TRILATERAL!!!) un movento neoliberista nato nel '73 per volontà di un certo... ROCKEFELLER!!!

2.MEMBRO DEL COMITATO DIRETTIVO del... GRUPPO BILDERBERG!!! Vi dice niente neppure questo nome!?????

3.INTERNAL ADVISOR della... come si chiama già quella potentissima banka che ha fatto fallire la Grecia???? ah già!... la GOLDMAN SACHS!!!! vi dice nulla!??? ecco! lui è nel Consiglio Consultivo della Ricerca (cosa "ricercheranno"???????)

4.CONSULENTE (ADVISOR) della COCA COLA COMPANY!!! ...che mi pare sia una fabbrichetta con 20 dipendenti della brianza ^__°... o no?

5.e da buona trasizione italica... CONSERVA LA CARICA DI PRESIDENTE DELLA BOCCONI DI MILANO!!!

6.SOSTENITORE DEL GRUPPO SPINELLI (pro federalismo europeo)

7.EDITORIALISTA DE IL CORRIERE DELLA SERA!!!

8.ora è pure SENATORE A VITA... udite udite... PER MERITI IN CAMPO SCIENTIFICO E SOCIALE!!!

9.e siccome non sa cosa fare tra le 21 e le 21 e 10 presto sarà nominato PRESIDENTE DEL CONSIGLIOOOO!!!!

Francomuzzi FOX
(bannato da questo blog per il 3° anno consecutivo e... a nessun finto liberale pare fregargliene qualcosa! Pronto? C'è qualcuno che può farmi POSTARE da UTENTE CERTIFICATO? Mi chiamo franco muzzi... e prima o poi caro beppe verrai dalle mie parti e così te lo dirò di persona!... Noooo! non abito alle Cayman e nemmeno ad Antigua... ehehehehe!)

Franco Muzzi 15.11.11 03:56| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCA DERISO COME UN POVERO PAGLIACCIO!
LA FINE CHE ERA OVVIO FACESSE!
http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

getz 14.11.11 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Maggiore debito, maggiore moneta http://wp.me/s1SuBV-pitagora

ilQuarto Maniero Commentatore certificato 14.11.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'analisi e le riflessioni. Ma tirare in ballo Maria e Gesù con il "rispetto" che gli riservi per un esempio che anche tu dici non essere di grande valore fa leggermente cagare.
Esprimere le proprie idee senza mancare di rispetto a cose e persone in cui molti credono è tutto di guadagnato, oltre che più intelligente.
Alla prossima lezione, prof!

Alberto C 14.11.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma per la M-----A !!!!!!
E se tutti quando si andrà a votare annullassimo la scheda "A REGISTRO"!!!!..motivazione :non mi sento rappresentato da nessuna delle coalizioni del nostro sistema politico ?????
Chiaro che ....escluso il MOVIMENTO 5 STELLE!!!!!
P.S.
E' inutile scrivere ,scrivere ,scrivere e poi quando si va a votare si mette la x sul simbolo sbagliato !!! MAGARI PER PAURA!!!!!

stefano santi 14.11.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Post stupendo! Grazie Beppe.

fili Perilli 14.11.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Monti fara' quadrare un po' di conti per evitare il fallimento e rassicurare i mercati per un breve periodo, forse, ma dopo il suo mandato ritorneranno i politici che conosciamo e il vizio riprendera' il suo corso. A meno che non ci saranno dei colpi di scena che la Goldman Sachs e il Gruppo Bilderberg ci riservano durante questo governo. A loro interessa solo che i governi possano pagare gli interessi, non che l'Italia si riprenda sul debito, loro ci vivono sul nostro debito e non possono permettere che uno Stato fallisca. La realta' e' che Italia e Grecia sono state date in mano alle banche e agli speculatori che hanno creato la crisi e penso che questo sia solo l'inizio della presa di potere delle lobby, forse solo un test o forse gia' il primo passo in tal senso. Conspiracy? Forse no, forse e' realta'. Tagliare pensioni e stipendi ormai gia' logorati e' assurdo, perche' Monti non mette in programma una lotta efficace contro l'evasione, la corruzione e le mafie? Si sa ormai che ci sono fino ai 500 miliardi di Euro da attingere da quel buco nero, sufficienti per evitare assurde manovre e rimettere il Paese in piedi in pochissimi anni. Monti e' un rappresentante delle lobby, e' un bluff come lo fu Berlusconi quando scese in campo. E noi ci caschiamo sempre, perche' siamo incapaci di pensare e di fare 2 + 2. Ormai e' chiaro come il sole che a loro servono Stati con un debito e non in attivo, ci tengono in piedi giusto per pagare gli interessi, non ci vogliono curare. Sono parassiti a cui non conviene che l'ospite guarisca ne tanto meno muoia, a loro serve solo che rimaniamo in vita sufficientemente per poterci succhiare le risorse di cui loro hanno bisogno e che noi produciamo per loro. Se uno Stato va in attivo sui conti loro muoiono, se uno Stato fallisce loro muoiono. Lo vogliamo capire si o no?

Bar abba 14.11.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse riintrodurranno l'ici sulla 1à casa..
perchè non introducono l'ici su tutte le proprietà del Vaticano che sono su territorio Italiano con le annesse tasse (come quella sui rifiuuti) che tutti i normali cittadini devono pagare senza l'aiuto di nessuno.
Io sono cattolico ma la legge deve essere uguale per tutti... il 5 per mille che tutti i contribuenti danno alla chiesa è un aiuto.
al cittadino chi lo da il 5 per mille per andare avanti???
Riduciamo il numero dei parlamentari alla media europea e riduciamo il personale che lavora per mantenere in piedi il teatrino dei parlamentari...
Questo potrebbe essere un grande aiuto per le nostre finanze e per salvare l'economia dello stato che ospita il Vaticano

viva l'Italia 14.11.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Per capire la potenza di fuoco dei derivati basta esserne stati vittima. Alla fine degli anni '90,ancora in piena bufera tangentopoli, le banche italiane trovarono il modo per crescere, per avere dimensioni europee. Il conto lo abbiamo pagato noi, piccole imprese, le formichine del nuovo millenio.Con questa mole di scommesse truccate ed usuraie hanno distrutto tutto : dall'economia sana a quella nelle Nazioni.
Posseggo un sito, assolutamente indipendente, fatto da vittime. Si chiama disastroderivati (DD) ma potrebbe chiamarsi in qualunque altro modo che evochi la disgrazia annunciata e mai ascoltata di ciò che avrebbero provocato i "biscazzieri ex lege". Continuerò la mia lotta pacifica, con il maggiore impegno possibile e ringrazio Beppe ed il M5S per questo blog.


Salve,è la prima volta che scrivo e lo faccio per esprimere un mio pensiero.
La tassa sulle rendite finanziarie è una grandissima stupidaggine che va a colpire noi piccoli trader che cercano con grande sacrificio e impegno di portarsi a casa la pagnotta giornaliera in modo onesto e trasparente.
Si dovrebbe quindi a mio avviso far pagare la tassa a chi supera un certo guadagno annuale,ai cosidetti grandi squali.Farla indistintamente vorrà dire la perdita di lavoro per centinaia di persone che lavorano nei mercati finanziari e che operano nel breve termine.Dobbiamo cercare di capire certe cose invece di sputare sentenze e puntare sempre il dito,capisco che l'informazione in italia è del tutto assente ma occorre capire e comprendere bene.Speculare deriva la latino speculum "osservare",non bisogna intenderla negativamente, speculare sui mercati è una forma d'arte,un lavoro onestissimo,si lavora cercando di acquistare ad un prezzo per rivendere ad uno maggiore,cosi come un venditore di mele non le compra perchè gli piacciono ma per rivenderle ad un prezzo maggiore,stessa cosa.La speculazione garantisce la liquidità dei mercati,questo vuol dire la certezza che fra vent'anni si potrà rivendere ciò che oggi è stato comprato.Quello che è sbagliato è la speculazione senza regole,delle grande banche e dei grandi squali senza rispettare un regolmaento preciso,quindi si a regolamentare la speculazione!Ma non parlate male di ciò che non conoscete,diventate come loro,come chi criticate da anni!Bisogna sempre ragionare con la propria testa. Scusate per la lunghezza,ma è un problema che naturalmente mi sta a cuore,in quanto l'applicazione di tale tassa renderebbe ancora più difficoltoso questo mondo già di per sè quasi "impossibile". Saluti Antony

antony famulari 13.11.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma tutta questa satira, come la chiami tu, fino a quanto potrà durare?
Più dura la satira e più restiamo imballati nelle nostre velleità?
Se però ci basta scrivere qualcosa per leggerci, senza mai iniziare ad agire per arrivare a ciò che veramente ci serve, beh facciamolo, perchè in questo siamo i migliori, i più perspicaci, intelligenti e, detto tra noi, anche utili idioti, del sistema che attacchiamo con le chiappe al calduccio.
L'inverno, vissuto così, non fa paura nemmeno a me!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 13.11.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

scherza coi fanti e lascia stare i santi.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 13.11.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si, tanto noi siamo quelli che vogliono cambiare il mondo però stando comodi qui sul blog digitando veleno verso tutti; poi però quando Beppe Grillo viene chiamato ad assumersi le responsabilità che servono al paese lui dice che preferirebbe espatriare!
Ma si, continuiamo con le nostre belle frasi da qui, che tanto non sappiamo fare altro; anzi guai se arrivasse il nostro momento; guai se dovessimo governare noi: sai quantiinsulti ci sputerebbero addosso; gli stessi che noi da qui stiamo sputando agli altri.

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 13.11.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è lo spirito giusto! Io credo che sia giustissimo, ma non vedo nel m5s chi condivida e di questo mi rattristo molto. Spero che ora che lo ha pubblicato Beppe le cose cambino.

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDATE A VEDERE CHIE' STO BENEMERITO SENATORE A VITA DA 25000,00 EURO AL MESE!

http://capoterrarac.over-blog.it/article-mario-monti-quella-volta-che-santer-lo-caccio-88547810.html

Marco Pandolfi 13.11.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Non mi fido della maggior parte degli economisti, figuriamoci di un noneconomista. Prima di criticare economia e mercati finanziari, credo bisognerebbe prima conoscerli entrambi a fondo. Altrimenti arricchiamo le case editrici e non capiamo lo stesso un cavolo di quello che accade. Poi francamente tutti questi italiani indignati....mah...quando l'econmia cresceva e c'era da magnà pe tutti andava bene qualsiasi porcata ora invece è.....so tutti indignati e si lamentano che non c'è la democrazia in italia. Sveglia!! E' dalla fine del secondo conflitto mondiale che la sovranità è limitata e con Berlusconi siamo finiti in un vero e proprio regime. Il governo tecnico non sarà una passeggiata, ma almeno eviterà il default immediato con il ritorno alla lira che non vale più un caxxo.


Bossi:
Noi siamo un partito che si occupa sopratutto degli interessi del nord, in particolare della mia famiglia, di mia moglie, mio figlio, mio cognato, e dei miei parenti.

Laura P. Commentatore certificato 13.11.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Sempre tutto sui cittadini!!

MONTI A FENOMENO!!!!!
Adesso chiede anche 2 diligence a Banka Italia per Purgacce Mejo!!!
Ma che serviva sto scenziato per mandarci in pensione il giorno prima che morimo!!!!

ICI, PENSIONI, PATRIMONIALI, PRELIEVI FORZOSI, BENZINA, TAGLI AL WELFARE ECC. ECC.
Adesso voglio vedere se insieme a tutti gli interventi sui cittadini, colpisci anche i tuoi amichetti.
A scenziato ma i FINANZIAMENTI PUBBLICI A STI PAPPONI QUANDO LI TOGLIAMO????

1) Partiti

2) Sindacati

3) Giornali

4) Rai

5) Associazioni varie di consumatori, pronte a scagliarsi solo contro chi gli viene comandato.

6) Pensioni e Vitalizi a parlamentari e senatori PARASSITI

TUTTI AMICHETTI TUOI !!!!!
A QUELLI " ARCHIMEDE PITAGORICO MONTI" NON CI PENSI,
ACCHIAPPI SOLO AI SOLITI CITTADINI DA SPENNARE!
A MONTI MA V@@@@@@@@O

FATE GIRARE FATE GIRARE FATE GIRARE

Marco Pandolfi 13.11.11 15:06| 
 |
Rispondi al commento

sarà controeconomista, ma scrive veramente male...

alcario pepe 13.11.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forte ferrarra e i trombettieri berluscoidi che adesso sono diventati dei no global anti-mercato. a quando black bloc?
roba da vomito.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 14:35| 
 |
Rispondi al commento

monti non mi fa piu paura di berlusconi , PUNTO .

forza coraggio 13.11.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con una tassazione a livello europeo delle rendite finanziarie, una patrimoniale con ritorno dell'ici e l'eliminazione delle provice molto probabilmente solo cosi' potremmo uscire dalla crisi.

e poi c'e' da recuperare il denaro dei paradisi fiscali, recuperare soldi dalla lotta alla corruzione e agli sprechi. una lotta alla malavita.

il vantaggio che abbiamo in italia e' che e' veramente un paese ricco, solo che e' stortamente ricco, cioe' il denaro se lo sono fatto lobbisti, speculatori, corrotti, mafiosi etcetc. che sono quel "popolo italiano" a cui fa riferimento sempre berlusconi. gli altri (i cittadini, noi, la maggioranza delle persone, i cittadini coisddetti "onesti") per il berlusconismo sono solo le vacche da mungere.
il berlusconismo e' una stortura malevola del concetto di buon governo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (4)
--------------------------------
in effetti si creano gli spread di cui parlavamo ed in quel frangente è necessario strutturare e calibrare i portafogli…solo che i poveri incolti,poveri cristi, non possono perché è davvero complicato…!!!In linea di massima: la base e il tasso perché il mercato lo fanno le banche e loro stesse spingono i titoli in modo da trovarsi tra le strategie che studiano tra di loro ed i titoli che hanno in portafoglio. Quindi come valutano il tutto? Bene un titolo lo spingo su rispetto al tasso ci guadagno uno spread di 3-5% in più quindi su un tasso che si aggira intorno al 4% ci guadano 4+5% =9% se su tassi di cambio e sugli accordi ci guadagno un altro 2-3-% in tutto avrò guadagnato 9+3%=12% senza aver fatto niente, solo mantenendo le posizioni che gia ho….poi vendo e riacquisto i quantitativi di titoli che rispetto al tasso sottoperformano o sovraperformano e copro tutto con opzioni e futures con sottostanti forwards….va beh troppo ci sarebbe da dire…in linea di massima ogni volta che un tasso varia si creano opportunità e ribilanciamenti di valutazioni totalitarie….vuol dire che tutti i prezzi di tutti i titoli si modificano!!!

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (3)
--------------------------------
fuga di capitali all’estero quindi passiamo direttamente ai grandi istituzionali i quali si saranno già accordati ,le banche europee hanno relazioni internazionali con le banche di tutto il mondo ed in questi contesti di “crisi” monetarie trovano accordi precisi!!! Nell’esempio abbassare il tasso europeo e tasso di cambio euro/dollaro che si riduce a favore del dollaro da un lato spinge ad accordi interbancari tra banche europee e banche USA su semplici scambi di tassi su grossi capitali..ciò segnifica che su 10000000di euro dove la banca europea riceveva un fisso che si è vista ridurre adesso vuole un variabile che fluttua sul dollaro come fa?trova una banca americana che vuole il fisso ridotto sull’euro ed è disposta a pagare il variabile in dollaro. Perchè? Una banca americana vorrebbe mai rimetterci? Perché la sua struttua patrimoniale su 10000000*$/Euro le consente o la costringe per via della tempistica a cui è legata e che in questo contesto la vede mantenere i soldi per un periodo superiore ai 3-6-9 mesi di cui abbiamo parlato e la banca europea si trova negli ultimi 3 dei 3-6-9 mesi!!! A questo punto è disposta a perdere subito una piccola parte di variabile usa contro fisso euro aspettando però il periodo in cui la bolla futures e di economia reale si sarà prosciugata allora sarà lei la banca che sta nei 3 ultimi mesi dei 3-6-9 e troverà una banca che avrà una struttura patrimoniale in suo favore!!!!! Tutto qui……per il resto ci sono milioni di strategie contemporanee che si adottano ma per lo più queste sono di base. Se si considera che le banche centrali fanno tutto questo dovendo contenere le politiche monteraie si potrà valutare cosa accade ai titoli ed ai derivati dove le povere carni a macello che sono i piccoli investitori non possono far altro che cascare nella trappola dello spread di cui beneficiano solo i colti o i market maker o le banche…

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la faccio ad ascoltare nemmeno 5 minuti di tv senza avere problemi di bile e urti di vomito, tale è l'ipocrisia e la malafede di tutti, qualcosa di così indecente da dare il voltastomaco
dai discorsi sempre più surreali di Gasparri
alle strogolate senza senso di Larussa
dai cloni di Berlusconi che dicono che dimettendosi per il bene del paese ha dato prova di grande senso di responsabilità - e che altro poteva fare?-
da Ferrara che oggi per convenienza si è risvegliato democratico e no global e ci propina lenzuolate di pensiero alla Noemi Klein
a Berlusconi che "intende difendere i grandi passi avanti fatti fare al popolo italiano e spera che Monti non li distrugga, sempre per il bene del popolo italiano" si intende
a Bersani che delira dicendo che il Pd ha rovesciato Berlusconi !?- ma quando mai?- e che ora Monti porterà avanti i diritti di tutti i lavoratori, la libertà, la parità di tutti e la democrazia - dalla Goldman Sachs mi aspetterei di tutto, ma questo proprio no-
a Cicchitto che equipara la gioia davanti al Quirinale alla macelleria di Piazzale Loreto
Oggi c'era una del Corriere che ha detto che gli italiani hano questo vizio di fare a ogni rovesciamento di regime dei piazzali Loreto per farsi un alibi di verginità- e alè con tre stronzate ha liquidato sia la resistenza che l'opposizione di tre quarti dell'Italia a Berlusconi!
a forza di evocare Piazzale Loreto, ti fanno proprio venir voglia di farla per metterci dentro non solo Berlusconi ma tutti gli idioti che dicono queste fesserie!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che Monti si RICORDI che LE PENSIONI, DOVREBBE TOCCARLE SOLO ALLA FINE SE PROPRIO DEVE.

COMINCI COL FAR PAGARE L'ICI E TUTTE LE ALTRE TASSE AL VATICANO.

E SI RICORDI CHE DOPO 35-40 ANNI DI LAVORO UN ESSERE UMANO HA IL DIRITTO DI ANDARE A RIPOSARSI GODENDOSI LA PENSIONE.

CAZZATE CHE L'ASPETTATIVA DI VITA SI E' ALLUNGATA.

OGGI SI MUORE PIU' DI PRIMA PER TUMORI E ALTRE CAUSE VARIE.

QUINDI DIMOSTRI DI ESSERE UNA PERSONA SERIA E LASCI STARE CHI STA PER ANDARE IN PENSIONE TRA POCO TEMPO.

CI SONO MILIONI DI ALTRI POSTI DOVE PRENDERE I SOLDI CHE SERVONO AL DEFICIT E A TUTTO IL RESTO.

Dino Colombo Commentatore certificato 13.11.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

dicono che il goevrno monti non potra' fare una nuova legge elettorale perche' a quello deve pensarci la politica. ma i politici ci sono ancora, facessero una legge parlamentare.

si attaccano ai vetri come delle zecche maledette pur di non fare quello che e' giusto fare.
sono dei seminatori di zizzania, caos e paura.

ci siamo tolti dalle balle berlusconi, ora togliamoci dalle balle il berlusconismo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

il senatore monti ha iniziato la giornata andando a messa ...bene,direi che se tutto va bene siamo rovinati !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi detiene il debito italiano

Attualmente il debito italiano ammonta a 1844 miliardi di euro, e questo dato ci porta ad essere l’ottavo paese più indebitato del mondo. Circa il 30% di questi 1844 miliardi sono in mano alla Francia, che detiene 511 miliardi del nostro debito. Ma cosa ci guadagna un paese a sottoscrivere il debito pubblico di un altro paese? Moltissimo. Lo Stato creditore può infatti esercitare un potere negoziale notevole, ottenendo in contropartita favori particolari nei trattati commerciali. La Cina ad esempio, sottoscrivendo il debito della Grecia, ha chiesto che le future navi in dotazione alla marina greca siano acquistate a Pechino. In pratica la sottoscrizione del debito ha l’effetto di incrementare le esportazioni dal paese creditore a quello debitore, favorendo la crescita economica del primo e orientando le scelte commerciali e strategiche del secondo a vantaggio del primo. E’ anche per questo che l’Italia ha tanta premura di tornare al nucleare, per poter acquistare le centrali dalla francese EDF. Ma tra i soggetti stranieri non è solo la Francia a detenere il debito pubblico italiano. Il 14,6% è in mano a gruppi assicurativi esteri e fondi comuni europei, il 12,3% a banche estere, il 6% a investitori asiatici e l’11,1% ad altri investitori internazionali. Tra i soggetti di casa nostra invece i maggiori detentori di debito pubblico sono le banche italiane (15%), gli investitori privati (14%) e le compagnie assicurative italiane (11,4%).

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

bersani grida ai 4 venti che il merito della caduta del nano è tutto suo e parla di forte vittoria del PD

...viene da vomitare !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (2)
-----------------------------
ma nel frattempo cosa è successo al sistema ? Il potere dell’euro interno al sistema diciamo italia o europa è fluttuato da un punto di vista nominale solo se si è aumentato il circolante stampando banconote…da un punto di vista reale fluttuato assieme alla domanda reale di titoli e di beni al consumo assieme ai prezzi…..quindi tornando a noi,considerando gl’usa con il loro bel dollaro. Mantenendo costante prezzi al consumo americani e moneta in circolazione, cioè assumendo che in linea di massima l’america sia stabile durante un periodo se il potere di acquisto dell’euro si riduce allora aumenterà il tasso di cambio a favore del dollaro e viceversa. Ora tutto questo però è la base reale senza considerare il mercato finanziario. C’è da dire secondo me che se l’america invece che in uno stato di quiete si trova nella normalità con tutti i contro cavoli di importazioni , obbligazioni vendute qua è la e titoli con i quali attua un entrata di “altre monete” ( monete che però non entreranno mai fisicamente in america ma che creano fuga di capitli comunque passando per quel fatidico tasso di cambio!!), in una situazione del genere , assunta l’america come esempio perché il tutto varia, da stato a stato, in qusto contesto a seconda della situazione reagirà….se l’america era carente com potere di acquisto come in effetti è ma ha molti titoli venduti nel mondo può o rimanere ferma da un punto di vista di politica monetaria ed approfittare di questo favore lasciando fare alle principali banche e market maker i quali a loro volta spingeranno mercati come quello dei futures su valute e forward sempre su valute creando probabilmente una bolla; d’altro canto però bisogna tener presente che dall’altra parte,in europa le personcine si trovano in una situazione di stasi finanziaria le politiche fiscali impediranno per lo + una fuga di capitali

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

.Il Puttaniere nella polvere.

"SIC TRANSIT TROIA MUNDI"

Dino Colombo Commentatore certificato 13.11.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero che la GELMINI torna a SCUOLA?
A fare la BIDELLA?

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche questa e' una proposta europea. la facessero.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/25/tassare-le-rendite-finanziarie-leuropa-chiama-ma-litalia-tace/166285/

p.s. per rispondere piu' sotto, siccome le tasse sono espresse in percenutali, chi facesse 10 transazioni da 10 euro pagherebbe come uno che ne fa una sola da 100.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco più a sentire una sola parola delle stronzate che vengono dette in tv dai cosiddetti politici
da q

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi bossi ha sillabato che la lega farà un'opposizione "seria e costruttiva"

:) sto ridendo ancora adesso...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

GLI OPPORTUNISTI DI GIORNATA

L'ipocrisia è arrivata a un punto di tale indecenza che il povero Giovannino copia brani di Libero senza nemmeno accorgersi che scimmiottano gli attacchi al sistema capitalista come potrebbe farli un no global, infatti oggi tutti i berlusconiani e tutti i leghistii sono diventati di colpo democratici e no global perché devono attaccare Monti perché temono che azzeri i poteri acquisiti da Bossi e Berlusconi.
Ferrara sembra Tremonti quando scriveva “La paura e la speranza”, ipocrita denuncia del mercatismo selvaggio, proprio lui che sul mercatismo selvaggio si ingrassava. Così oggi i suoi emuli, non sapendo dove attaccarsi per rifiutare il Monti che manda all'ari ai loro giochini, scimmiottano i veri democratici dopo che per 17 anni sulla democrazia ci hanno sputato.
Vi compri chi non vi conosce.
Bossi che ha creato un sistema elettorale con cui ha scippato la sovranità parla di democrazia.
Tremonti che si è arricchito sulla difesa degli interessi di un magnate parla di demcorazia.
Entrambi non parlano, bestemmiano.
Scambiare Ferrara o Bossi per democratici oggi dopo tutto quello che hanno fatto ieri è davvero da citrulli. Ma cosa non si direbbe per tirare a campare!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (1)
-----------------------------
Il fondamento su cui si basa la politica economica reale è una frazione M/P dove M è la base monetaria nominale, vuol dire che oggi a prescindere da qualunque altra cosa che sia inflazione il potere di acquisto basato sul circolante è “tot” , 1 euro è un euro a prescindere da quante caramelle ci riesci a comprare. P sono i prezzi o l’indice generale dei prezzi o media ponderata per dei pesi che puoi decidere tu in base ai tuoi studi che sia coerente con il fine dell’analisi..in genere la osservi come inflazione. Con il resto ci giochi tu. Un aumentare di M vuol dire che le banche centrali aumentano circolante,e non dico come fanno per rimanere piuttosto sul generico e non entrare troppo nei meandri della contabilità monteraia, un aumentare di M quindi a parità di prezzi M1/P aumenta il potere di acquisto M/PM/P1. Perché tutto questo? Contemporaneamente un RIDURSI DEI TASSI D'INTERESSE incide sulle decisioni di investimento dei privati (chi investe e riceve in cambio quei tassi) vorrà dire che ritireranno quei soldi e li spenderanno o in investimenti alternativi che rendano di più in questo caso titoli perché nel frattempo la base di “alternativa” ai titoli o tassi privi di rischio o obbligazioni si è ridotta ed aumenta lo spread di guadagno sui titoli rispetto alle obbligazioni, o li spenderanno nell’economia reale e quindi aumentando la domanda e spingendo i prezzi più su. Ora la cosa buffa che diverte tanto quei TIPETTI che fanno la politica monteraia è che spingendo i prezzi più su il loro potere di acquisto si riduce e piano piano la domanda si ridurrà ed i prezzi inizieranno a scendere….3-6-9- mesi..ma nel frattempo che è successo al sistema ? (dedicato anche ad Onorati,che farebbe meglio a non interessarsi di finanza, a Marco che pare ne mastichi poco etc.)

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Monti?

Non mi aspetto nulla di buono per il popolo italiano.
Monti rappresenta gli interessi della parte ricca del paese e quindi umanamente tenderà a privilegiarli a discapito delle classi deboli. Speriamo che almeno sia onesto, per il paese sarebbe già molto.

Le banche, vere responsabili del disastro, verranno garantite più del dovuto, e potranno versare solo qualche lacrima, mentre ai cittadini toccherà versare il sangue.

Ad ogni modo veder andarsene il rais è comunque una soddisfazione, anche se ora lui da fuori scena farà comunque le sue criminali pressioni, anche se ha pagato per ora solo una piccolissima parte di quello che un rais in rotta di solito paga.

Il berlusconismo non è purtroppo finito qui, mancano ancora gli anni più bui alla fine del nuovo ventennio nero, ma intanto levare dalla prima carica dello stato un essere così schifoso non può non essere un sollievo.

fabrizio castellana Commentatore certificato 13.11.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI: DA DOMANI COMINCIAMO A LAVORARE.

Azz. E mica lo avevamo capito che vi stavamo pagando stipendi faraonici, vitalizi e privilegi x non fare un caxxo...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilgiornale.it/interni/la_follia_burlando_soldi_lalluvione_dirottati_partigiani/12-11-2011/articolo-id=556489-page=0-comments=1
CHE SCHIFO !!!!!

mario m., sanremo Commentatore certificato 13.11.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Italia - 26 indagati per gli scontri del 14 dicembre 2010 a Roma
fonte: agenzia asca

Roma, 11 nov - Chiusura indagini e richiesta di rinvio a giudizio per 26 persone coinvolte negli scontri verificatisi il 14 dicembre 2010 in occasione del voto di fiducia tenutosi alle Camere in relazione al Governo in carica. Sono queste le determinazioni della Procura della Repubblica di Roma, e, in particolare, il Procuratore Aggiunto Pietro Saviotti e il Sostituto Procuratore Luca Tescaroli che hanno seguito le indagini condotte dalla Digos della Questura di Roma con il supporto tecnico della Polizia Scientifica.
Dai riscontri probatori a carico dei 26 indagati, spiega una nota, sono stati ritenuti sussistenti sufficienti elementi per la configurazione di reati che vanno dalla resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale e danneggiamento seguito da incendio al travisamento in occasioni di manifestazioni in luogo pubblico manifestazione non preavvisata. In particolare, tra gli indagati figurano sei persone gravitanti nell'ambito dell'antagonismo capitolino, autori di ripetuti lanci di grossi petardi verso i contingenti delle Forze di polizia posti a sbarramento delle strade di accesso verso le sedi istituzionali interessate. Altre 7 persone sono state invece identificate tra gli autori di episodi di violenza verificatisi a piazza del Popolo dopo l'esito del voto. Tra gli indagati figurano anche 8 persone provenienti da province diverse, tra cui Brescia, Verona, Messina, Padova e Udine.
Tra gli episodi contestati anche il lancio di oggetti per la raccolta rifiuti, nonche' di segnali stradali e pubblicitari divelti contro veicoli delle Forze dell'ordine. Sono anche numerosi anche gli atti di imbrattamento di edifici realizzati da alcuni indagati, per la cui identificazione sono risultati determinanti le documentazioni video-fotografiche realizzate dalla Polizia Scientifica. I provvedimenti sono in corso di notifica da parte della Digos.
Dom, 13/11/2011 – 10:11

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Rallegratevi tutti oggi e prendete una boccata d'ossigeno...Il peggio deve ancora arrivare.

Saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 13.11.11 13:24| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

E... ad eventuali prossime elezioni... chi, che partito voterete? Sono terrorizzata all'idea effettivamente... di chi potrá vincere.

Sari K. Commentatore certificato 13.11.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo tutte queste gaffe di Sarkosy, penso che la politica sia fatta di gente che non è competente è mette sul piatto i propri problemi umani invece di pensare esclsivamente a quelli sociali si vede che la coscienza gli rimorde e che non ha fatto tutto quello che doveva fare o ha fatto cose che non doveva assolutamente fare, il fatto è che l'unica possibilita che ha l'Italia di evitare le banche e di pagre gli interessi alle banche francesi e tedesche così loro hanno il bilancio a posto è quello di fare una guerra come quella del vino che vi fu fra Italia e Francia: la guerra delle banche.

Santo Vaiana 13.11.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Se incaricano Monti, aspettiamoci la riforma del lavoro di ICHINO, dove tutti potremmo essere licenziati, con un sussidio di 6 mesi di stipendio e aggiunta di 1 mensilità ogni anno di lavoro trascorso.
Sarà l'arma con cui le aziende riduranno sensibilmente il loro personale.
RIVOLUZIONE solo quella ci potrà migliorare la qualità della vita

Mattia V. 13.11.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

TREMONTI continua a non rispondermi al telefono...
Sono preoccupato.
Qualcuno ha notizie?

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAXIEMENDAMENTO, LEGGE DA IERI:

Pensione a 70 anni dal 2050

150 Milioni per il rifinanziamento della legge "Mancia"

70 Milioni per i policlinici universitari non statali

3 Milioni a radio Radicale per il 2012.

Continua...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento

La dedico agli ITAGLIANI:

Ode alla MONA (... MONI)
Di Giorgio Baffo

Cara mona, che in mezzo a do colone
Ti xe là messa, come un capitelo,
per cupola ti ga do culattone,
e ‘l bus del cul sora xe ‘l to cielo.

Perché t’adorin tutte le persone
Ti stà coverta sotto un bianco velo,
che, se qualcun te l’alza, e che t’espone,
vittima sul to altar casca ogni oselo.

El sacro bosco ti me par de Diana,
dove un per banda ghe do mustacchioni,
che all’arca ne conduse della mana.

Notte e zorno ti fa miracoloni,
che l’acqua, che trà su la to fontana,
dà vita al cazzo, e spirito ai cogioni.

Stefania M... Commentatore certificato 13.11.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Con questa gente parlare in maniera democratico ormai non serve più a nulla.
Con questa gente assatanata di soldi, di potere, di inciuci e scaramucce per chi deve rubare di più cè bisogno di altro..............
chi vuol capire capisce.............
ma purtroppo per voi c'è bisogno del passato...............botte da orbi a più non posso.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Arrivati a questo punto dico solo che sono tutti dei fottuti bastardi assetati di poltrone. E a quello schifoso di Bersani dico:
A te non interessava la sorte dell'italia perchè alla fine hai approvato la legge di stabilità, con tutte le menate riguardo le pensioni e trasferimenti per i pubblici dipendenti, come se quest'ultime servirebbero a risanare il bilancio dello stato che voi avete fatto con tutte le vostre fottue manie di rubare e fare investimenti sbagliati per l'Itallia e per i giovani precari, a te interessava la poltrona di Silvio. Ecco perchè a voce alta ti dico che fai più SCHIFO DI BERLUSCONI.
Cosa cambia da ora in poi?
Nulla, perchè appena arriverete in parlamento direte che avete trovato le casse dello stato vuote e quindi ce bisogno di un'altra manovra. Invece in italia ce solo bisogno di una cosa: di tornare agli anni di piombo e farvi scappare tutti dall'italia.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTO MAXI-EMENDAMENTO: PRIVATIZZAZIONE ACQUA PUBBLICA.

Grillo, aspetto lumi sul non andare a votare...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.iljester.it/al-via-il-governo-dei-banchieri-e-dei-poteri-forti-sostenuti-dalla-sinistra.html

COSA RACCONTERANNO AI LAVORATORI ?????

mario m., sanremo Commentatore certificato 13.11.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha capito cosa ha detto BOSSI uscendo dal quirinale?
Non capisco perchè non c'era la traduzione come di solito si fa quando parla uno straniero...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EQUAZIONE ITALICA
PDL sta a TREMONTI come PD sta a MONTI.
ITALIA uguale a PDL fratto tremonti meno PD fratto MONTI .risultato ZERO.

Maverick. Italiano Commentatore certificato 13.11.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

VI PREGO di leggere ettentamente questa lettera , tralasciando commenti sulla parte "presidente non si dimetta" .

http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=257

Dopo potremo riflettere su quello che si dice .

Marco Galzi 13.11.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti!!!

legaioli SUCATEEEEEEEE COGLIONAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dice Jacque Fresco da almeno 50 anni che le macchine possono produrre tutto quello di cui abbiamo bisogno, la tecnologia esiste gia'.

Bar abba 13.11.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

...
gira un video dove l'On Di Pietro, di fronte ad un gruppo di fans-sostenitori, grida "a casa" e fa il gesto dell'ombrello.
Che dire, semplicemente vergognoso, un gesto degno solo del più becero dei pecorai.
Marina Dellai

===========================================

Mentalità contadina. La mentalita' mafiosa, invece, si è palesata in tutto il mondo quando Nino Strano del PdL, in parlamento con tanto di occhiali da sole come un boss, ingoiava mortadella, mentre cadeva il Governo Prodi.

Inquisito per abuso d'ufficio e indagato per mafia: Quello si che è stato un gesto edificante e di grande immagine per il nostro paese.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.11.11 12:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA HACK LANCIA IL PARTITO DEGLI ATEI.

TRENTO. Presentato ieri durante un affollato incontro a Trento il nuovo partito della nota astrofisica Margherita Hack. «D.A.», Democrazia atea, questo il nome del nuovo soggetto politico. Punti programmartici: soldi solo alle scuole private («In Trentino ne date troppi»), riscrivere i patti lateranensi e finanziare di più la ricerca scientifica. «E sbattezzare tutti i nostri candidati» - ha concluso Hack.

da Trentino Corriere
http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/11/12/news/la-hack-lancia-il-partito-degli-atei-5276272

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Recuperato il programma di Governo di Monti:

http://www.youtube.com/watch?v=Hy79iISZDuc

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog... che bella giornata... sole, mare poco mosso, brezza e assenza di nani all'orizzonte.
Ma rimane un'amarezza di fondo... non so ma non sono soddisfatto. E dato che era tanto che aspettavo la caduta del nano mi rimane l'amaro in bocca.
C'è una domanda che mi ronza in testa: chi e come l'ha buttato giù?

Antonio P Commentatore certificato 13.11.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi é una testa di cazzo come tutti quelli che gli reggono la stampella. I leghisti i piú rincoglioniti d'Italia si fanno prendere x il culo da 20 anni peggio che una parte di italiani.Casini con tutti gli altri politici esponenti della casta il trattamento riservato a Berlusconi era é sará anche per voi. AFFANCULO! Da oggi possiamo pensare un pochino piú serenamente!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.11.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

NON HANNO NEANCHE LE PALLE DI STARE ALL'OPPOSIZIONE.

MisterB non aveva tutti i torti ieri chiamando i suoi "fratelli massoni" TRADITORI.
Li hanno dato manforte con Ruby nipote di Mubarak ed ora disconoscono il Muratore.
Ci saremmo tolti dalle palle pure il Bocconiano.
Voglio vedere a chi avrebbero pensato.
A CETTO LAQUALUNQUE?

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LARUSSA DOOOOVEEEE SEEEEIIIIII???

DOVE VAI A FARE I GARGARISMI OGGI??

CICCHITTO CHE E' SUCESSO? T'E' CROLLATA LA LOGGIA SOTTO? E ADESSO, MISERO TE, CHE FARAI? :)

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/bersani-pd-che-ha-mandato-casa-berlusconi/22b3a1b6-0dd7-11e1-a3df-26025bf830b6


AHAHAHAHAHGAHAHAHAHHG!!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.11.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

siamo proprio sicuri che quello in via di formazione sarà un GOVERNO TECNICO ? il senatore monti può definirsi qualcosa di simile ad un tecnico sganciato dalle logiche dei partiti ? vediamo nelle sue mani la forbice,che da domani reciderà il cordone ombelicale col sottomondo di chi è uscito dalla porta (sul retro)...non è che forse c'era solo un urgentissimo bisogno di restyling dopo le recenti uscite di senno a livello globale del nanetto ? in buona sostanza - ci si prospetta un decisivo cambio di rotta ,oppure un semplice prolungamento dell'agonia ? ah,saperlo...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

MMM.... SONO UN PO' IN CONFUSIONE

CHI SCEGLIERO': LOBBY DI DESTRA O DI SINISTRA?

:)


questo sito e' da un po' di tempo che e' lentissimo e pesante, ha troppi collegamenti con siti esterni.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

poverino il marito di viviana: sempre con la testa china a dire sempre sì alla cara mogliettina sempre incazzata!!! e guai a contraddirla!!!!!!!!

guido r. 13.11.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani: «È il Pd che ha mandato a casa Berlusconi»

http://video.corriere.it/discorso-1994-rimontato-diventa-addio-berlusconi/08149756-0ddd-11e1-a3df-26025bf830b6

INCREDIBBBILEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.11.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate la domanda banale.
CHE FINE FARA' ORA IL REFERENDUM SULLA LEGGE ELETTORALE?

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera grande Bunga-Bunga di fine STAGIONE !

Gang Bang al nano.

Tutti contro UNO.

Intervenite numerosi !!!!!!!!!!!

:-)))))))))))))))

Carlo Carletti Commentatore certificato 13.11.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

VI OFFRO UN VACCINO ANTISBORNIA

Chiariamoci subito:

Berlusconi è stato (ed in qualche modo ancora è) il portavoce ed il mediatore della lobby dei cementificatori d'Italia, quella lobby ha un nome e si chiama IMPREGILO S.p.a. (Benetton, Ligresti, Gavio)

La suddetta lobby Impregilo S.p.a. ha anche fortissimi legami con la cosiddetta sinistra del PD.

DUNQUE LA GUERRA PER LA DEMOCRAZIA NON E' FINITA ANCORA

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che la tassa sulle transizioni finanziari la vogliano applicare solo sulla borsa e non sui titoli di stato. Poniamo che a me piacce fare operazioni borsistiche, ho 10.000 e faccio 10 operazioni al giorno, avrei un imponibile di 100.000 x n giorni all'anno, quindi pagheri un botto di tassa tobin, mentre magari un papavero della pubblica amministrazine, che lavororando poco e guadagnando molto, ha un milioni di titoli di stato non pagherebbe nulla!!!
La tassa sulle trasazioni è come le vecchie gabelle, è fuori dal tempo, e servirebbe solo per mantenere gli sprechi dello stato.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 13.11.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

CISL, UIL, UGL: Riciclarsi è un dovere morale.

E già. Ora che c'è un nuovo altare su cui immolare i lavoratori, meglio non perdere tempo.
Me li ricordo ancora con lo zainetto in spalla e cappellino delle FS ad accompaganre il Ministro dei Trasporti sul treno inaugurale della tratta Milano-Roma dell'alta velocità.
I treni è sempre meglio non perderli.

Ve lo avevo chiesto sotto un'altro nick:

SINDACATO 5 STELLE, ORA.
Chi fosse interessato, mi contatti.
proviamo a discuterne.

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Ieri la mafia se ne è andata dal Governo.

Carlo Carletti Commentatore certificato 13.11.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Tobin Tax? non s'ha da fare e spero mai si possa fare, azzopperebbe un mercato finanziario e, diciamo la verita' anche se generasse un flusso di capitali cospicuo non servirebbe a nulla, se non dilapidare altre somme ingenti come hanno fatto fino ad ora.La ricetta? Indagini su come vengono regalai stipendi a Regioni, Comuni e altri istituzioni dove centinaia di persone anzi migliaia anziche' lavorare vanno a passeggio. Come in Sicilia dove ci sono 35000 impiegati forestali o in Calabria, altro che Tobin tax!!!!

sergio rossetto 13.11.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete fino a quando dura l'Usura degli strozzini della mafia? Fin quando i debitori pagheranno.
E lo sapete fin quando durerà l'Usura della Grande Mafia Internazionale? Fin quando gli Stati pagheranno.
Finché si sono appropriati dell'Africa non abbiamo detto niente. Fin quando si sono appropriati dell'Asia non abbiamo detto niente. Fin quando hanno tentato di apropriarsi dell'America del sud non abbiamo detto niente. Ora ci accorgiamo che la Grande Cricca sta tentando di appropriarsi dell'Europa. Continueremo a non dire niente? Forse anche Sarcozy e la Merkel possono finalmente accorgersi che c'è un gioco che rischia di divorare anche loro!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora ancora a bocce ferme rifletto. Pare che il delinquente presidente puttaniere del consiglio, per gli affari correnti, abbia chiesto al suo probabile successore di occuparsi esclusivamente delle richieste che l'Europa della finanza chiede e di non mettere mano alla legge elettorale, la quale sarebbe di esclusiva competenza politica!! Io non ci sto!! Intanto mettere mano alla legge elettorale sig...nificherebbe evitare i costi dell'imminente referendum e rendere la competizione elettorale più equa e democratica. Quello che m'inquieta sarebbe stata la garanzia che Monti avrebbe dato e allora non ci sto due volte!! Ci facciamo un bel governo tecnico istituzionale per fare il lavoro sporco in attesa che i figli politici del delinquente puttaniere del consiglio, per gli affari correnti, possano tornare a nominarsi impunemente? Posso capire un Monti che punta a completare la legislatura in quanto non si assumerebbe l'incarico per soli quattro mesi, ma allora porca troia si mette mano a tutto e prima di venire a chiedere soldi ai più deboli o a quelli tassati alla fonte si occuperà degli scandalosi privilegi della nostra classe politica di merda che oggi si trova di fronte, ancora una volta, al proprio fallimento!!

Gabriele L., Magreta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Controeconomista de 'sta cippalippa.
Metti Warren Buffett fra gli hedge fund. Uno che ha passato la vita a combattere il modo di investire che hanno gli hedge.
Se questa è la tua affidabilità chissà quante puttanàte ci hai messo in quell'articolo.

franco G. 13.11.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

BOLLETTINO PER I NAVIGANTI VERSO I MONTI

"La guerra non è vinta, bisogna finire il lavoro con le lobby"

ripeto:

"La guerra non è vinta, bisogna finire il lavoro con le lobby"


Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, okkio. Nonostante le dimissioni il nano sicuramente sta tramando qualcosa.

Stavolta se ritorna fara' di tutto per farcela pagare.

Chissa' se i suoi elettori se ne sono accorti che il ducetto arcorese e' un pezzo di...materiale organico di colore marroncino.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.11.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

speravo di essere più contento, ma ora mi rendo conto che sono solo contento a "metà".il nano sultano è capitolato e questo mi rende felice,ma sono troppe le incognite,la puzza di marcio si sente ancora forte ,forse ci vorrà un pò di tempo ,prima di respirare un pò di aria appena decente.

panino.A. 13.11.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno cittadini .

Io confido nel fatto che il bisturi chirurgico di Monti mieterà vittime tra i fannulloni paraculati imboscati in ogni angolo di uffico statale e para-statale , come le mieterà tra la gente che come me lavora e sputa sangue da quasi 30 anni , tra mobbing , para-leccaculi e rumeni colonizzatori sottopagati .
Tra la gente che lavora 6 ore all' asl e cazzeggia con i figli al campo di calcio a parlare dei cazzi altrui , mentre io e mia moglie facciamo in 2 25 ore al giorno .
Tra le mammine ignoranti e presuntuose che portano a scuola il figlio di 10 anni con il SUV , mettendogli in tasca un iphone da 500 euro pagato a rate come il SUV , parcheggiando nella corsia dei disabili .
Tra gli pseudo-imprenditori falliti , diventati tali senza avere la possibilità di esserlo , sulla spinta dell' euforia berlusconiana e del falso in bilancio depenalizzato ; quelli che lavorano senza pagare i gia miseri stipendi , le tredicesime , i fornitori , rovinando il mercato alle piccole aziende , agli artigiani in regola .
Tra quelli che fanno gli sboroni con la macchinona al bar senza avere una lira in tasca per pagare un caffè agli amici .
Tra quelli che sputtanano lo stipendio in gratta e vinci , bingo bongo , lotto e azzardo-truffa legalizzato .
Tra i fan del grande fratello , di lady caga , dei dementi fanatici del calcio miliardario marcio .
Tra gli incapaci paraculati che sono entrati in banca per conoscenze .
Tra quelli che per un miserabile diritto di passaggio , o per una pianta storta , hanno collassato la giustizia civile Italiana .

Io nella lotta alla grande evasione non ci credo , i primi evasori si chiamano Unicredit .

MA PER VOI IL CONTO E' ARRIVATO ITALIOTI , ED E' SALATO .

SOLDI NEL MATERASSO , CONSUMI A ZERO .
SIAMO IN GUERRA CONTRO BANCHE , MULTINAZIONALI E GLI ITALIOTI CHE HANNO PERMESSO QUESTO .

CAZZO , FACCIAMOGLIELA PAGARE !


Marco Galzi 13.11.11 11:44| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti si faccia dare indietro da quel pezzo di merda di LaRissa i soldi delle 19 maserati.

Carlo Carletti Commentatore certificato 13.11.11 11:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto le contestazioni a berlusconi, mi sembrava più una americanata…questo tipo di contestazioni..bo..sembra quasi una moda..queste cose succedevano anche anni fa..forse non cera internet o forse la tv non le bombardava come ora..tra un po ci dicono anche anche quante volte vanno il bagno sti politici…”troppe informazioni”…troppo da leggere troppo da sapere…insomma troppo..

gino 13.11.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente nella sciagurata situazione in cui il trio malefico Berlusconi-Tremonti-Bossi ,surrogato da una opposizione vile e consenziente ha messo l'Italia non ci permetterebbe di scrivere l'etica per nessuno- ma il debito di per sé non è un male, è anzi un valore necessario. La ricostruzione degli Stati uniti dopo la Grande Depressione, il New Deal, si ebbe grazie al debito che incentivò opere pubbliche e lavoro, la ricostruzione della Germania o del Giappone post bellici si ebbe grazie al debito. Non esiste impresa, piccola, media o grande, che non inizi ricorrendo al debito.
Non è il debito che ci rovina, sono la corruzione e l'usura.
Noi siamo sotto capestro per l'usura, non per il debito. Se non avessero congegnato per i loro scopi un sistema bancario e borsistico assassini, tali da far lievitare gli interessi in maniera sporca fino al punto di non ritorno, noi pagheremmo l'1,5 di interessi sul debito e ce la potremmo anche fare.
Mi spiegate come mai ci sono paesi africani che hanno pagato 70 volte il loro debito ma grazie all'escalation degli interessi sono costretti a vendere ogni autonomia, a importare scorie tossiche, a far prostituire i lavoratori, a chiudere le esportazioni, a svendere a multinazionali beni e servizi pubblici, a distruggere le foreste, a pagare per dighe inutili e micidiali, a farsi depredare le loro miniere o le loro risorse petrolifere.
Questo non è debito, E’ usura.
Il debito lo paghi. Con l'usura ci muori.
E’ questa la democrazia promessa dal liberismo americano al mondo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una cosa e' chiara: da soli, noi cittadini italiani coglionazzi come siamo, berlusconi ce lo tenevamo finche' moriva e poi si sarebbe passati a marina.
non ce la potevamo fare a liberarcene e quelli non avrebbero mollato la presa.
basta vedere che dopo tutto 'sto bordello qualcuno e' ancora dubitabondo mentre i berluschini duri e puri rimangono piu' che convinti che berlusconi e' il top.
convincere i dubbiosi e sparigliare i nemici per berlusconi sarebbe di nuovo stato come rubare le caramelle a un bambino, per quello che voleva le elezioni subito.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.11.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Buoooooooooongiooooornooooo cari bloggers.

E proprio una bella giornata.

Mi sono alzato di buon umore e non so neanche io perche'.

:)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.11.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

@ Terzo nick

CICCHITTO e' il "muratore" che presentò Berlusconi Silvio a Licio Gelli certificando la sua completa idoneità al "Piano di Rinascita Democratica" complottato dalla Loggia Propaganda 2 di Gelli Licio per l'appunto.

Secondo lo stile neofascista massone si deve essere disposti anche all'estremo sacrificio per difendere l'onorabilità dei camerati loggisti.


Come durante la Seconda Guerra mondiale gli Inglesi e gli Americani ci salvarono dal nano Mussolini oggi ci hanno salvato dal nano Berlusconi.

Grazie

Carlo Carletti Commentatore certificato 13.11.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

http://affaritaliani.libero.it/politica/rotondi-e-il-giallo-del-ministro-in-germania.html

mario m., sanremo Commentatore certificato 13.11.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

21 e 41 ambo secco sulla ruota dei morti, Bari!!!

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

L'alta finanza mette le mani sull'Italia.Monti è un tecnocrato delle banche,borse e derivati finanziari,un bocconiano appartenente a quella famosa università dai modelli economici assudi.Le coalizioni politiche e gli inciuci di corridoio aiutano il potere monetario piramidale che detta le regole a partire dal Fondo Monetario Internazionale, dove io lo interpetro Fondo Mafioso Internazionale.Questo gioco politico l'ha costruito la Nato, tramite fedelissimi ufficiali militari italiani in appoggio.
PIIGS, BCE, FMI, Goldman Sacks del Bildelberg, Britannia silente avanza ............E SENZ U POPOLO FESS NU CAMP U DRITT...
In metafora italica vi allego questo simpatico video
www.youtube.com/watch?ob=av2e&hl=en&v=QeWBS0JBNzQ

Maverick. Italiano Commentatore certificato 13.11.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIEDIZIONE DEL NUOVO INNO D'ITALIA!

Fratelli d'Italia
L'Italia s'è desta
al nano muratore
gli han fatto la festa
Dov'è la Vittoria?
le porga la chioma
che il popolo a Roma
Il lobbista cacciò.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Noi fummo da anni
calpesti, derisi,
perché il nostro debito,
i mercati ci ha invisi.
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme:
di fonderli insieme
già l'ora suonò.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Uniamoci, uniamoci,
facciamo l'amore
questo diceva
quel losco signore.
Ognuno ora è libero
di urlare allo zio:
va via, per Dio,
Che più non se ne può!
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Dall'Alpe a Sicilia,
Dovunque fu il nano;
Ogn'uom si toccò
li giù con la mano;
Tremorti, fango, alluvioni,
La sfiga d'Italia
Si chiama Berlusconi.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Son i popoli che piegano
I politici venduti;
A l'Aquila ritornino
Le speranze perdute.
Il sangue d'Italia
E il sangue d'Europa
Bevé con il Trota,
Ma il cor gli bruciò.
Stringiamci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

CICCHITTO: "Il comportamento mostrato ieri da parte di alcuni cittadini provocatori davanti a Palazzo Grazioli, è incivile.
Non si può tollerare una riedizione di Piazzale Loreto...".

Ci credo che ti preoccupi... Vedrai quando avremo la possibilità di metterti le mani addosso...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SINISTRA CON LA LORO PERFIDIA ANIMOSITA' VERSO UNA PERSONA ORA SI SONO "BUTTATI NELLE BRACCIA" DELLE LOBBY DELLA FINANZA IL CONTRARIO DI QUELLO CHE HANNO SEMPRE SOSTENUTO..IL SOCIALISMO.....

danilo g., bordighera Commentatore certificato 13.11.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


EI FU' SICCOME IMMOBILE.

Come non dedicare a Berlusconi un post dopo 8000 interventi alcuni dei quali estratti e riportati dai suoi mezzi....con rischi legali.

Oggi giorno di grandi festeggiamenti da una parte , dall'altra i suoi media ridimensionano una sconfitta con " sconfitto ma non vinto "

Il buon Travaglio con l'editoriale sul fatto ci mostra la sequenza orribile di porcate del nano e della sua cricca che avrebbe giustificato in un paese normale almeno una decina di dimissioni giustificate e forzate.

Eppure Berlusconi lascia con maggioranza relativa , non sfiduciato , attaccato fino all'ultimo alla seggiola di controllo del potere politico e finanziario.

Dopo le manifestazioni di un milione di persone , inchieste giudiziarie , nipoti di ruby e boutade da 4 soldi , richieste di sfiducia , grida di dimissioni Berlusconi lascia . E pochi capiscono il suo atteggiamento un po' arrendevole ; sopratutto i suoi schiavi che lo incitano a puntare i piedi e a condizionare il nuovo governo .
Eppure Berlusconi ha un problema piu' serio : SI CHIAMANO : hedge fund . a SI....quelle forze speculative potenti che stanno portando l'italia al default....
Non tanto ; piu' che attaccamento al paese trattasi di non perdere dopo i 500 milioni di euro di Mondadadori ....perderne altrettanti o il triplo . Da UN QUADRO BORSISTICO e depresso ci dimentichiamo che Berlusconi è proprietario di aziende ed interagisce con gli stessi ATTORI DELLA NOSTRA CRISI.
ENDEMOL STA FALLENDO CON 2 MILIARDI DI EURO DI DEBITI ; Debiti sui quali Mediaset, proprietaria di Endemol assieme a Goldman Sachs e Cyrte di John de Mol TRATTA OGGI SUL FILO DI LANA.

Gli hedge fund, che hanno fatto razzia del debito Endemol per speculare sulla ristrutturazione, sono a un passo dalla conversione di quel debito che li porterebbe a detenere la maggioranza della società olandese. Così il gruppo di Cologno prova a trovare un accordo.

l'ACCORDO A CONDIZIONE DI DIMISSIONI....E DI FARE IL BRAVO.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

I referendum con una partecipazione intensissima di popolo per salvare la nostra salute e per salvare la nostra acqua
sono l'esempio più fulgido che abbiamo vicino di democrazia partecipata
è avvilente pensare che il giorno dopo un risultato popolare così' conclamato già Bersani brigava per una nuova legge sull'acqua che la svendeva a società private
e che il nuovo che avanza Renzi mette con vera spudoratezza nel suo programma la privatizzazione di ogni esistente, acqua compresa, sapendo che lo stesso Renzi ha votato contro l'acqua pubblica e a favore del nucleare
e ora Bersani corre di corsa trionfante ad abbracciare un Monti che nel programma della Bce ogni sorta di privatizzazione dei servizi pubblici, a partire dalle municipalizzate, il che vuol dire azzerare la volontà del 95% di votanti che ha rifiutato la svendita dei nostri beni essenziali, un vero schiaffo alla democrazia a cui i nostri cosiddetti politici corrono festanti, con i testa quella Bobino che già da tempi avrebbe svenduto diritti del lavoro e beni comuni!
Persino i nostri referendum da oggi contano zero.
Che siano maledetti tutti!
Qualunque sia la democrazia, dicendo SI’ a Monti, noi la sotterriamo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

OKKIO AI TRANSFUGHI IN CERCA DI RICICLAGGIO.
Vedo che qui sono già in molti in cerca di una rinnovata verginità.
Vigiliamo attivamente...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La Quarta Guerra di Indipendenza perduta
La UE viene a dettare la politica in Italia. Napolitano visto da molti come il salvatore della patria è un semplice passacarte. Questo Van Rompy si spinge a negare il diritto degli italiani a scegliere la strada delle elezioni anticipate. Gli uomini della BCE e della UE spadroneggiano in Italia che celebra il suo più umiliante anniversario di storia. L'estromissione di Berlusconi avviene con modalità inaccettabili per chiunque abbia un minimo di decoro. Il signor Monti accolto con un atto di vassallaggio del Presidente della repubblica che lo nomina Senatore e da un Senato servile.

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando il Grande Capitalismo ha rotto lo schermo menzognero con cui aveva coperto le sue promesse, quando l’enorme accrescimento delle miseria del mondo, la perdita di diritti, l’inquinamento del pianeta, il fallimento delle guerre, l’enorme accrescimento del debito pubblico Usa, e l’esplodere delle varie bolle speculative hanno messo allo scoperto i vizi del sistema neoliberista, ecco che la Grande Finanza ha buttato la maschera della propaganda ammaliatrice e ha tirato fuori la sua arma più violenta, pilotando una gigantesca crisi finanziaria per mettere in ginocchio gli Stati e vincere con l’usurpazione là dove i fatti stavano rivelando la Grande Bugia. Ed ecco arrivare le grandi speculazioni della Borsa, i ricatti delle Banche, la cessione dei governi al FM, lo spread, le agenzie di rating e tutto l’armamentario finanziario che prende il posto della propaganda ingannatrice.
Siamo passati dalle lusinghe alla guerra più brutale. E i governi europei sembrano cadere uno a uno sotto le minacce come pezzi di un domino.
Ma siamo davvero sicuri che tutta l’Africa vorrà ancora sottostare a questo ricatto? E tutta l’Asia? E tutta l’America del sud? E tutto il mondo?
Non ci sono più promesse. Non ci sono più speranze. Non ci sono più illusorie ideologie. Resta solo il volto cinico e brutale di una cricca di grandi azionisti che intendono sottomettere l’umanità e che non sono diversi, salvo le dimensioni, da una banda di efferati criminali mafiosi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento


I "mercati" cioè la speculazione dei miliardari che prende di mira e spolpa non solo industrie e commerci ma anche Stati sovrani sono una specie di Dio Moloch intoccabile del mondo capitalistico. Niente Tobin Tax, niente abolizione di investimenti al buio e sulla parola. Possono fare quello che vogliono e mettere sul lastrico le nazioni. Chiunque può essere bombardato dagli speculatori da un momento all'altro ed affondare. Come si fa a resistere a gente che secondo lo stesso Prodi ha a disposizione 12 mila miliardi di euro?

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora un bel grazie a napolitano, il GARANTE DELLA COSTITUZIONE!!!!

Presidente mi mostri l'articolo della suddetta costituzione in cui sia prevista la RINUNCIA ALLA SOVRANITà NAZIONALE.

Non sarà mica per questo che lei ha nominato senatore IN FRETTA E FURIA il sig. Monti, così da "rientrare" in qualche modo nella "costituzionalità"?

Ha notato, presidente, che bell'esempio di democrazia è venuto dalla UE nei confronti della Grecia? "SE FATE IL REFERENDUM PER CHIEDERE AL POLOLO IL SUO (DEL POPOLO) PARERE VI TAGLIAMO LA GOLA!"

Cosa ne pensa dell'appartenenza del sig. Monti al gruppo Bilderberg, nonche alla cosiddetta Trilaterale voluta da Rockfeller?

Chi l'ha NOMINATA presidente?


Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 13.11.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Per favore già abbiamo problemi con gli economisti ci mancano solo i controeconomisti!
Caro professore come dovrebbe ben sapere esiste un'ottima (per fortuna non tutto è da buttare) legge contro l'anatocismo a che tutela gli interessi di Nostra Signora per cui il conto è sbagliato! Quello esatto aggiornato al 2011 è: capitale € 0,01 interessi € 4,8048 Totale da pagare € 4,8148
Studiate e poi parlate per non buttare benzina sul fuoco!

Davide Mastromarino 13.11.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Un incubo durato 17 anni!
http://www.youtube.com/watch?v=Sv_vXWvILL8

john buatti Commentatore certificato 13.11.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia si è espressa con i Referendum pochi mesi fa.

Il popolo italiano ha dimostrato di avere una chiara volontà che finalmente è capace di fregarsene dei diktat dei partiti, i quali invece, con pochissime eccezioni, tentavano di sminuire l'importanza delle nostre scelte riguardo a privatizzazioni e nucleare.

Il popolo italiano si è espresso ed è cominciato l'attacco speculativo-finanziario per farci accettare una "politica" che
NON VOGLIAMO.

I media di regime stanno letteralmente stravolgendo la realtà cercando di illuderci che Monti sia la soluzione alla crisi dell'economia italiana.

Monti è UNO DEI RESPONSABILI dell'attuale crisi internazionale.
L'andamento della borsa è usato per calpestare le scelte dei cittadini e imporre la dittatura della finanza corrotta.

Non facciamoci fregare dalle balle dei media a servizio degli avvoltoi del Fondo Monetario Internazionale e BCE che stanno effettuando un vero e proprio COLPO DI STATO in giacca e cravatta.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

40 MILIARDI PER SALVARCI LA VITA.

Se io fossi il prossimo PdC, la prima cosa che farei, sarebbe varare una manovra economica da 40 Miliardi.
Il costo necessario per salvarci la vita.
In tale cifra, i GEOLOGI hanno stimato il costo per la messa in sicurezza del territorio italiano dal dissesto idro-geologico.
Sono passati 30 anni dall'inizio dei lavori ed ad oggi la mappatura idro-geologica dell'I-taglia è pari solo al 15%.
I cambiamenti climatici in atto e la ripetitività a livello planetario di eventi naturali "straordinari", dimostrano solo che di straordinario c'è l'incapacità di prendere coscienza del problema e di prevenire OMICI COLPOSI come quelli della LIGURIA, di SARNO, ecc.
L'incuria del territorio nazionale non ha altre responsabilità se non quelle ascrivibili a classi dirigenti composte da ignavi ed incapaci, buoni solo a piangere le morti prevedibili.
I morti non gridano solo giustizia, gridano anche necessità di intervenire per evitare altre morti.
Non posso pensare che uno STATO se ne freghi della sicurezza dei propri cittadini.
NESSUN PDC POTRA' AVERE MAI LA MIA FIDUCIA SE PRIMA NON GARANTISCE LA MIA INCOLUMITA'.

Ma io non sarò mai PdC e so che per i mercati, la mia vita non vale 40 MILIARDI...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.11.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Se tu lavori, e vai chiedere in banca un prestito magari per investire in un'attività produttiva, e la banca te lo concede, poi invece che investirlo in attività produttive, acquisti una macchina di lusso e smetti di lavorare, poi te la prendi con la banca se ti applicano tassi usurai?? Pensiamo a quello che ha fatto il nostro stato, pensioni a 40 anni,statali assunti a far niente, auto blu a go go ecc ecc

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 13.11.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma un'entità misteriosa come il Gruppo Bilderberg non meriterebbe un'inchiesta televisiva o almeno una trasmissione che osasse parlarne - Guai solo a sfiorare gli Innominabili - Tabù !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Non si tratta di un paese solo, Non è solo l'Italia. L'usura sta sul le teste ormai di troppi paesi al mondo. Se tutti questi paesi dicono NO all'usura internazionale, il gioco della Grande Finanza si spunta e gli organismi come FMI, Bm e WTO cesserebbero di esistere.
Siamo 7 miliardi contro poche migliaia di magnati.
Non possiamo cedere ai ricatti scellerati di questa minoranza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che noi accettiamo come inevitabile qualcosa che non è un diritto lecito del mercato ma che è un reato: l’usura
Quando in uno Stato coloro che sono ricattati dagli usurai con interessi sempre crescenti fino alla totale distruzione si ribellano e smettono di pagare e quando l’usuraio viene arrestato come un bandito scellerato, il debito di coloro che hanno male gestito i loro affari rallenta in termini di sostenibilità e ha speranza di migliorare
Perché dobbiamo accettare che il reato dell’usura che è esecrato dentro gli Stati abbia totale licenza sulla scena internazionale?
A maggior ragione questi sistema bancario e borsistico che oggi è la peggiore banda di delinquenti esistente al mondo e che agisce indisturbata con la grande speculazione per sottomettere o distruggere paesi, deve essere fermata!
E accettare con le mani legate le condizioni vergognose della loro depredazione non sarà mai il sistema migliore per liberarsene.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe e staff...

VOGLIO PRONUNCIARMI ANCHIO FORSE COME ERA UN TEMPO
CHE SI PAGAVA BARATTANDO E UNICO VALORE CORRISPONDEVA DALL ORO E ARGENTO I SOLDI VENIVANO RACCOLTI PER STRADA DAGLI SPAZZINI ANNI30 40 .....................

VOGLIO LASCIARE DELLE CERTEZZE ORMAI ANTIPOPOLARI
IN CASA NOSTRA COSTRETTI A PAGARE

1

IN PENSIONE A 67 ANNI DAL 2026 E ANTICIPATA
ABOLIZIONE DELLA PENSIONE DI ANZIANITA
IN PRATICA ANCHE LAVORANDO 50ANNI NON SI PRENDERA LA PENSIONE PRIMA DEI 67!!!

2 LA PATRIMONIALE IMMINENTE PER FAR VEDERE CHE TAGLIANO LE UNGHIE AI RICCHI !!
CON PATRIMONI SOPRA 1 MILIONE DI EURO O 1,5 ! IMMOBILI E CONTI CORRENTI!!


3 IL RITORNO DELL I C I


QUESTA SONO GIA STATE SCRITTE LAGARDE CHRISTINE !!!!!

DAL COMMISARIAMENTO CHE ABBIAMO AVUTO FORSE NON BASTERANNO !!

VEDREMO!!! BELINN !!!!! BELINNNN!!!!!

NON IMPORTA LE MANIFESTAZIONI CHE FAREMO IN ITALIA TUTTO E GIA DECISO!!! LA BCE CHE COMANDA!!
E PER RIMANERE NELL EURO E SALVARE I CONTI PER I
POTERI FORTI !!! LACRIME SANGUE!!

MA DI CHI???? DEI SEMPRE I SOLITI BELINN!!!


SALUTI BEPPE E STAFF...

mario mario 13.11.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi ero quasi convinto a votare 5 stelle ma a volte certi post mi fanno cadere le braccia, c’è l’ha ordinato qualcuno di indebitarci? l buchi neri del bilancio pubblico italiano li conosciamo da cosa sono generati:
1) pensioni, situazione che però è stata quasi interamente risolta.
2) Corruzione dei politici, situazione peggiorata dalle leggi di questo governo;
3) Sud italia, in cui la maggior parte dei lavoratori lavorano a nero, per 500 700 euro, mentre lo stato spende 3000 euro in media per i dipendente pubblici, peraltro meno produttivi rispetto a quelli del nord.

Bisogna fare legge severe contro la corruzione, bisogna definire stipendi più rispondenti rispetto al costo della vita nelle varie regioni d’italia. Perché le nostre aziende del nord de localizzano nell’est europeo e non al sud? Nonostante al sud ci sono regioni arretrate come all’est, perché dovrebbero applicare il contratto nazionale italiano, quindi non c’è convenienza.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 13.11.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento


Che fare?
La lezione allora è sempre la stessa: diffidare dai guru dell'economia, diffidare dai Cavallo, dai Monti, dai Venizelos, che vengono “gonfiati” dai media borghesi, per presentarli alle opinioni pubbliche spaventate e confuse dei Paesi in default come dei “geni”, dei “salvatori della Patria”. La loro unica funzione è di ritardare quanto più possibile la dichiarazione ufficiale di default, per consentire ai creditori di recuperare il recuperabile, e di fare gli ultimi buoni affari tramite l'acquisto di tutto ciò che è acquistabile del patrimonio pubblico del governo fallito (tramite le privatizzazioni di qualsiasi cosa, anche delle spiagge, degli aeroporti e dei beni culturali e del demanio pubblico, come progetta di fare la Grecia) ovviamente facendo pagare un prezzo sociale altissimo al popolo, al solo fine di tenere in stato vegetativo un paziente morto, fintanto che la dichiarazione di morte non diviene inevitabile. Diffidate dagli economisti: non sono guru, non sono maghi, spesso non hanno neanche un approccio scientifico. Ma conoscono il valore del denaro, e sanno vendersi bene nell'interesse dei capitalisti.
Occore comprendere che, oggi, non c'è alcuna soluzione magica al problema della nostra economia. Occorre dichiarare default immediatamente, evitando il massacro sociale dle periodo di “coma farmacologico”, uscire dall'euro, ma non unilateralmente (perché l'uscita unilaterale del singolo Paese dall'euro lo sottoporrebbe ad una drammmatica fase recessiva nei successivi 2-3 anni), bensì in modo coordinato e contemporaneo con Grecia, Spagna e Portogallo, e creare un'area di libero scambio mediterranea, alargata anche al Nord Africa ed ai Balcani, con una valuta comune diversa dall'euro, e significativamente svalutata rispetto all'euro stesso, ed operare con un modello competitivo export-based basato su un'elevata competitività di costo, facilitata dalla svalutazione della moneta, comportandosi esattamente come un

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri il discorso più rivoluzionario sentito alla camera è stato partorito da un'improbabile controfigura di alvaro vitali,tale scilipoti... mala tempora currunt !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è semplice: internet non è stata prevista nè da Gelli nè da Rockefeller.
Gli faremo un culo così perchè ora abbiamo internet, ma dopo che loro l'avranno fatto a noi cento volte di più perchè... siamo stupidi!

carmine d9 Commentatore certificato 13.11.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanti bei disoccupati che ci saranno ora! travaglio, santoro, vauro, grillo, dandini, ecc. ecc.
Di cosa parleranno, fra due o tre puntate, nelle lo trasmissioni?

guido r. 13.11.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuna situazione nella nostra vita come nella nostra storia è mai stata tanto grave che non ci fosse una alternativa.
C'è sempre una alternativa.
Resistere è una alternativa.
E il futuro non sarà mai di chi cede.
Anche dire di NO al peggio è una alternativa.
E, se pure dobbiamo fare un governo di transizione, possiamo sempre fare un governo che promani dall'Italia e non dalla Bce o dalla Goldman Sachs.
Anche questa è una alternativa.
La Bce ha detto che non abbiamo bisogno di elezioni tanto bastano i suoi ordini.
Anche difendere la nostra democrazia è una alternativa perché se restare in Europa significa restare in un lager tanto vale uscirne, perché il disastro sarebbe comunque assicurato.
Anche scegliere nuove elezioni e dire di no alla Bce è una alternativa.
Certo i mercati ci fracasserebbero, certo i grandi capitali rifiuterebbero di comprarci i fondi, certo minaccerebbero di buttarci fuori dall'Europa, ma o questo non lo farebbero, perché alla fine dovrebbero buttare TUTTI fuori dall'Europa, compresa la Francia e non so se gli conviene, o si deciderebbero a dilazionare il debito, a non farlo lievitare con la speculazione finanziaria, a riportarlo a quell'1,5 che sarebbe il tasso ordinario senza le speculazioni dei grandi finanzieri. I tassi e lo spread sono il braccio di ferro con cui la Grande Finanza tenta di distruggerci, crederlo la salvezza è da folli o da ubriachi.
Oggi dobbiamo resistere più che mai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri a ballarò (maneggiandolo con tutte le cure del caso) per un attimo soltanto e con mille precauzioni hanno fatto vedere il babau del default,poi tutti a precisare che quello era uno scenario impossibile,quasi fantascientifico :) che pena poveri pulcini - quello sarà l'unico scenario possibile dopo l'agonia che stiamo vivendo a meno che non sopravvengo una vera rivoluzione - ah ... che aria buona c'è stamattina
- non avevo sperato tanto,ma ieri qui hanno fatto scoppiare addirittura alcuni fuochi d'artificio...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.11.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è solo Berlusconi.
Il problema è che non c'è un'alternativa.
Il problema è che noi non riusciamo e non sappiamo occuparci delle cose che ci riguardano.
Mario Monti rappresenta gli interessi di tutto il mondo finanziario ed imprenditoriale.
Chi rappresenta e tutela i ns interessi di consumatori e di cittadini???
NESSUNO!!!!
Nemmeno il Presidente della Repubblica!!!!

oreste soria 13.11.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

ELEFANTIASI TOSSICO-NOCIVA.
Dice Mr.Monti che in Italia c'e'un lavoro enorme da fare, a mio avviso,la cosa piu' importante e' una ristrutturazione globale del nostro apparato dino-burocratico e politico, insomma, progettare un apparato statale che ai costi minimi dia parecchi ed ottimi risultati; poi in sede legislativa fare in modo che sia obbligo per ogni spesa prevista in nuovi progetti, la copertura finanziaria senza debito, infine che sia vietato fare debiti di qualsiasi tipo, di cio' ne dovrebbe rispondere un Ministero del Pareggio del Bilancio, il quale ogni anno dovrebbe presentare un bilancio pari...o quasi.
Comunque se l'Italia vuole veramente ripartire ha bisogno in tempi brevissimi di capitali per le infarstrutture, la ricerca, le attivita'produttive, in specie quelle con tecnologia avanzata e per il nostro ex-bel paese,
una industria per la trasformazione dei prodotti agricoli e per i generi alimentari, aggiungo anche la vendita massiccia di acqua potabile, infatti il cibo piu' o meno in conserva e l'acqua, rappresentano il nuovo petrolio, futuro. Avra'piu' valore un salame che un barile di petrolio, perche'? Perche'del petrolio al limite se ne potra' fare a meno, del salame, no!
Si! C'e' moltissimo da fare, c'e' lavoro per tutti, come diceva un nostro grande economista del passato: lo scemo sta seduto sull'oro e muore di fame. Italiani! Noi non siamo scemi ma purtroppo con la classe politica dirigenziale che ci ritroviamo, il futuro lo vedo nero. Ma credete che si possa entrare a testa alta nei mercati globalizzati, e creare un tasso di crescita di qualche punto, con un Bersani, un Casini,un D'Alema,un Vendolino? Ci vuole altro! Altro!
Irrimediabilmente altro! Con quei vuoti parolai non si va lontano e nemmeno vicino; dobbiamo trovare chi riuscira'a ridare corrente alle macchine e far ripartire le produzioni, specialmente per i prodotti che servono al futuro,
mozzarelle comprese.

Lord Winsor 13.11.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Vivere non è possibile”
Lasciò un biglietto inutile
Prima di respirare il gas
Prima di collegarsi al caos
Era mia amica
Era una stronza
Aveva sedici anni appena

Vagamente psichedelica
La sua t-shirt all’epoca
Prima di perdersi nel punk
Prima di perdersi nel crack
Si mise insieme ad un nazista
Conosciuto in una rissa

E nonostante le bombe vicine e la fame
Malgrado le mine
Sul foglio lasciò parole nere di vita
“La guerra è finita
Per sempre è finita
Almeno per me”

Emotivamente instabile
Viziata ed insensibile
Il professore la bollò
Ed un caramba la incastrò
Durante un furto all’Esselunga
Pianse e non le piacque affatto

E nonostante le bombe alla televisione
Malgrado le mine
La penna sputò parole nere di vita
“La guerra è finita
Per sempre è finita
Almeno per me”
E nonostante sua madre impazzita e suo padre
Malgrado Belgrado, America e Bush
Con una bic profumata
Da attrice bruciata
“La guerra è finita”
Scrisse così.


Sarebbe stato impossibile lo sviluppo della nostra società sotto la luce dei riflettori in tutti questi anni. Sono certo che il mondo odierno sia pronto alla progressione unanime verso la creazione di UN SOLO GRANDE GOVERNO MONDIALE. Si tratterà di un'entità sovranazionale controllata da un'élite intellettuale e imprenditoriale accuratamente scelta, la gestazione sarà in mano alle BANCHE. Credo che questo mio progetto sia di gran lunga preferibile all'auto-determinazione nazionale esercitata in tutti questi secoli."
Intervento di David Rockefeller al Gruppo Bilderberg, giugno 1991, Baden, Germania
Mario Monti è membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg.

Marina Dellai Commentatore certificato 13.11.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:Controappunto:
L'Avamposto degli incompatibili

Monti "anatra zoppa" : ESULTATE!
Il Presidente delle Repubblica, Giorgio Napolitano, ha pilotato le dimissioni di Silvio Berlusconi da Presidente del Consiglio dei Ministri ; le consultazioni, inizieranno oggi alle ore 9: l’economista Mario Monti ha la maggioranza necessaria per formare un governo tecnico?
No si sa: perché ha problemi di voti al senato come qualcun altro.
li avrà ma poi????
Intanto questo governo transitorio e tecnico nasce alle condizioni imposte da Berlusconi:
sì al governo Monti, ma soltanto per il tempo necessaria a restare in carica per approvare le misure contenute nella lettera presentata dal Governo dimissionario alla Ue e alla Bce.
RINUNCIA A UNA QUALSIASI FUTURIBILE CARRIERA POLITICA.
Resterà in carica, per attuare, cioè, il programma formalmente del governo dimissionario , ma di fatto richiesto e preteso dall’Europa, come
In tutta l’eurozona del resto!
e qui su questa lettera cominceranno i veti , le trattative, di Lega, PD, Italia dei valori e così via,
perché Monti è a termine e di fatto si sta in campagna elettorale.
Prepariamoci lunedì, martedì, ai mercati che realizzeranno questo dato di fatto
e alle Borse che incominceranno ad avere i malori.
PERCHE’ L’EUROPA CHE COMANDA HA DETTO ALL’ITALIA:
FATE PRESTO!!!
MA IN ITALIA PRESTO NON SI PUO’ FARE!
IN EFFETTI L’UNICA PRESTAZIONE CHE POTREBBE OFFRIRE MONTI ALL’EUROPA E’
LA PRESTEZZA!
Per il momento, quindi, il Governo Berlusconi resterà al potere soltanto per l’ordinaria amministrazione.

MA IL CAVALIERE SI E’ DIMESSO?????!!!!!

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.11.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo molti commenti al riguardo sulle ricette da prendere per salvarci, per salvare, per salvarmi.

Non scendo dai monti per parlare al popolo, scendo per buttarmi nella mischia, per chiedere, per chiedermi.

Le ricette sono interessanti, dal ripudio totale del debito a quello parziale, dal ritorno a moneta sovrana alla sua completa distruzione.

Io non penso che la soluzione in sé sia una soluzione vera. Questo equivale rivolgersi al medico, constatando l'unica cosa possibile, la malattia.

Allora perché prendersela tanto col medico curante? Forse perché non l'abbiamo scelto noi, ma perché ci è stato imposto dai "genitori" (i politici).

Io penso che gli italiani sono dei semplici bambini viziati e capricciosi. In contropartita avrei voluto vedere, non una festa per la caduta di B, non una critica alla salita di Monti, ma una presa di coscienza di un fallimento di noi stessi, italiani elettori, e chiedersi come eliminare le cause che portarono al disastro.

Monti non è altro che la punizione per aver disubbidito al coprifuoco, per aver abusato di quella poca libertà concessa da quelli che ci fanno le veci.

E meno male, ringraziandoli, che non ci chiudono ancora nelle cortine di ferro!

.

Buon giorno popolo viziato!

.

Commentatore certificato 13.11.11 09:46| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo l'ora che nasca il Governo Monti.
Voglio godermi lo spettacolo dei parlamentari del PD che voteranno la legge sull'aumento della età delle pensioni di anzianità con la Fiom in piazza e la Camusso con il berretino rosso,


Evvai Mario, facci godere

Marina Dellai Commentatore certificato 13.11.11 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
è dal 2009 che sono seduta in riva al fiume e finalmente oggi posso tornare a casa, come prevedevo veder passare il cadavere di quel povero ometto non mi ha dato molta gioia, ma fa nulla ora posso dare una mano alla signora che sta con me da tanti anni. E' una signora con il peplo bianco e con uno strano copricapo, ormai non sperava più ma oggi, con quelli che erano con noi vicino al fiume, le ho dato una mano ad alzarsi e piano piano sta tornando a casa.
Avrà sempre bisogno di aiuto ma la nostra amica lo sa e conta su di noi,la nostra amica Italia.
Un abbraccio festoso a tutti.
Marina

Mavì D. Commentatore certificato 13.11.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

In Eritrea e in tanti altri paesi del mondo c'è ancora la dittatura, ma nessuno ne parla.
Perché???
Forse perché non ci sono abbastanza interessi economici in ballo?
E' giusto barattare la tanto millantata libertà con gli interessi del solo capitalismo occidentale in nome di una democrazia che non esiste???
Gheddafi era un bastardo, ma davvero noi siamo tanto meglio di lui????

oreste soria 13.11.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Vi lasciaste sedurre da un'apparenza di gioia
e avete mangiato la paura
La nostra spada si abbatte solo su colui che ha paura
perché la spada nasce dalla paura.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ciò che esiste di più grande.
La crescita non è ancora movimento,
il vento non è ancora movimento;
il fluire delle acque non è movimento ancora;
l'erosione non è ancora movimento;
e nemmeno lo è il cammino delle stelle.
Tutto ciò non è che conseguenza,
tutto ciò non è che inerzia.
Ogni movimento sotto l'imperio della fame, del freddo,
del desiderio
non è che costrizione.
Ma tu, tu sai già muoverti......
L'ATTO LIBERAMENTE ACCETTATO
QUESTO E' MOVIMENTO.
L'elevarsi della materia in nuove dimore
questo è movimento."
.............."ma attenti, che nemmeno la fede vi aiuterà
se portate con voi qualcosa di vecchio!
Più del necessario, come piombo nell'acqua,
vi farà affondare".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Viviana ma cos'è Masada? Mi riporti a combattere contro l'imperialismo di Roma?

mario massini, roma Commentatore certificato 13.11.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non temere! Anche l'ostacolo serve a rafforzarti.
Più grande l'ostacolo,
più grande la fiducia nella tua forza.
LA GRANDEZZA DELL'OSTACOLO NON E' PUNIZIONE,
MA FIDUCIA
Udite voi tutti!
Non vi è abisso tanto cupo
non scogliera tanto scoscesa,
non smarrimento tanto tortuoso, che non siano Via.
Che nessun orrore vi faccia smarrire
Già potete camminare
non soltanto sull'acqua, ma anche sul vuoto- se avete fede.
Anche sull'oscuro vuoto....
"Anche nel tuo lavoro, lascia l'antico
Cerca il nuovissimo, non temere di restare senza vesti!
Non puoi vestirti a nuovo, se prima non togli il vecchio..."

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Nano: "sono pronto a staccare la spina"..

Sì, e quando te vai, spegni pure la lavatrice ed il forno, e non ti dimenticare le luci accese, coglione.

harry haller Commentatore certificato 13.11.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO AVER CURA GLI UNI DEGLI ALTRI.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento

e tra un po' sentiremo invocare "...aridatece er puzzone!..."

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 13.11.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre la cosiddetta sinistra mostra di essere già morta e putrefatta ed è la prima a correre a incatenarsi sotto i diktat del grande capitale internazionale, paradossalmente l'opposizione alla nuova destra viene proprio dalle cosiddette forze italiane di destra, che dimostrano chiaramente come non siano state altro che focolai di piccoli interessi personali, incapaci capire come andava il mondo. Inettitudine più avidità portano al dissastro italiano.
Oggi Berlusconi non fa che difendere i propri capitali e la Lega non fa che difendere i propri privati poteri su una piccola enclave territoriale, contrabbandandoli per democrazia.
Lo schifo contro costoro non potrebbe essere più grande, essi sono la chiara dimostrazione che ciò che si fonda solo sul piccolo e bieco egoismo finisce per essere tranciato dall'egoismo di padroni anche più biechi.
Nuoce a Berlusconi non aver mai saputo inserirsi in quel giro di potere che sta molto sopra di lui e da cui lui, pur essendo il 40° uomo più ricco del globo, è stato sempre messo fuori.
In quanto alla Lega, è sempre stata nessuno e torna ad essere nessuno. Anche se proprio al suo appoggio si deve il permanere per questi 8 anni di un governo scellerato che ha reso possibile quel che avviene oggi. Entrambi hanno distrutto le difese del paese per la propria meschinità personale e oggi siamo noi a subirne le conseguenze. Davvero Bossi come Tremonti come Berlusconi meriterebbero solo una corte marziale e l'impiccagione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVEVA RAGIONE SILVIO A DIRE CHE CREAVA POSTI DI LAVORO
ADESSO CON LE SUE DIMISSIONI ABBIAMO GIA' CENTINAIA DI COMICI DISOCCUPATI

antonio f. Commentatore certificato 13.11.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si possono mischiare le carte finche' si vuole
ma prendendole sempre dallo stesso mazzo non credo cambi molto

antonio f. Commentatore certificato 13.11.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI OFFRO UN VACCINO ANTISBORNIA

Chiariamoci subito:

Berlusconi è stato (ed in qualche modo ancora è) il portavoce ed il mediatore della lobby dei cementificatori d'Italia, quella lobby ha un nome e si chiama IMPREGILO S.p.a. (Benetton, Ligresti, Gavio)

La suddetta lobby Impregilo S.p.a. ha anche fortissimi legami con la cosiddetta sinistra del PD.

DUNQUE LA GUERRA PER LA DEMOCRAZIA NON E' FINITA ANCORA


oggi è domenica.
splende il sole, l'aria è tiepida, il mare calmo.
i cicloamatori si sono gìà appropriati dell'unica strada che abbiamo in liguria, l'aurelia.

sono andato a prendere il caffè nel solito bar pidiellino/leghista.

c'erano i soliti esperti di politica.
però stamane parlavano di calcio.

la politica la evitavano con cura.

ma io son bastardo dentro e gli ho chiesto:
come sta il vostro capetto?

risposta ovvia:
quale capetto? noi non abbiamo mai votato per lui.

non ho fatto nomi, ma loro hanno capito benissimo...

quando la nave affonda, i vigliacchi scappano.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Siamo sempre stati carne da macello
Come mai oggi mi sento come se mi avessero già macellata?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci siamo scagliati contro Berlusconi perché aveva un corpo e una faccia
ora avremo un padrone invisibile senza un corpo e una faccia
e sarà ancora più difficile difendersi
e sapere come lottare.
Ma restiamo sempre 7 miliardi di persone contro poche migliaia di magnati
Quand'è che i diritti dei più conteranno più del potere di pochi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il Pd finisce di consumare,nella sua vile e immediata cessione al Grande Capitale,ogni traccia della sua matrice storica e filosofica, annichilendo così ogni sua ragione di essere,altrettanto tragica è la fine ingloriosa della Chiesa,che è sempre andata a braccetto col Grande Capitale.Il suo silenzio sul mostro liberista risuona oggi più bieco che mai,mentre chiude volutamente gli occhi sugli scempi del capitalismo nel mondo umano e planetario.Non le resta che arroccarsi sulla sessualità, le famiglie sacramentali,la difesa degli embrioni,l'attacco ai gay.. un mondo medievale ottuso e obsoleto,fallito prima di essere difeso e superato dall'evoluzione del costume.Solo sul piano della difesa degli interessi finanziari,lo IOR con l'esenzione fiscale dell'immenso patrimonio immobiliare e gli smisurati traffici o le scuole private,la Chiesa funziona ormai come operatore del mercato. Essa è oggi più che mai un comitato di interessi e su quel piano un accordo lo troverà sempre, da capitale a capitale.Il fatto che uno dei ministri del governo tecnico venga dall'Università del Sacro Cuore è segno che l'accordo è già trovato.In quanto agli altri partiti, abbiamo un chiarissimo schieramento di forze neoliberiste assolutamente in controtendenza con la maggioranza degli elettori.Ma la fretta,con cui tutti,meno Di Pietro e i cloni perdenti di B,corrono ad aggiogarsi al nuovo carro è rivoltante.Il carattere antidemocratico e golpista di quanto accade non potrebbe essere più sbalorditivo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Le considerazioni di Cielo stellato sono, malgrado il paragone con dio sia - diciamo così - discutibile, condivisibili in gran parte.
Quando negli anni sessanta si parlava di Trilateral e del dominio del capitale su tutti i governi della terra, con intere classi politiche e partiti, compresi quelli di sinistra, inermi se non complici dei padroni del mondo tanti sghignazzavano e parlavano di fantasie e favolette.
Vogliamo partire dagli inizi del Novecento, con la prima guerra mondiale, l'avvento dei fascismi europei, Weimar, l'impegno economico e militare contro la rivoluzione d'ottobre di tutte le nazioni "democratiche", la guerra di Spagna, il secondo conflitto mondiale, il massacro della Resistenza e del popolo greci, e via via l'Indonesia, il Vietnam, il Cile, il Sudamerica, la Jugoslavia, la Palestina, l'Iraq, l'Afghanistan,la Libia?
Chi ha scatenato tutto ciò? Di chi erano marionette Mussolini, Franco, Hitler,Churchill, Roosevelt,Adenauer, Kennedy (e la sua famiglia, di fronte ai cui "maschi" e alle loro prodezze il nanetto resta un dilettante)?
Capitalismo e Chiesa. Non gli "illuminati" di cui cianciano i tanti fascisti mascherati. Hanno nome e cognome. E più scompaiono in tutto il mondo la lotta politica e ideologica delle masse, l'abbandono dei saperi e delle conoscenze storiche più si fa sfrontato e criminale il "governo" del Tallone di ferro.
Toccherà ora all'Iran, e poi, una volta accerchiata completamente, alla Cina. Ma non perché lì ci sia una parvenza di comunismo (figuriamoci, in Iran!!!) ma perché il "mercato" con guerre e fame per milioni e milioni (miliardi) di individui trarrà per qualche decennio respiro.
Se non ci sarà una rivoluzione soprattutto culturale e poi spietata contro questo vero e proprio "impero del male" per l'umanità (in senso letterale) e la civiltà non ci sarà più spazio.

mario massini, roma Commentatore certificato 13.11.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il dramma di Bersani: "Berlusconi deve andare a cas... oh cazzo, ci sta andando davvero!"

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 13.11.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

PER VOI IN ESCLUSIVA IL NUOVO INNO D'ITALIA!

Fratelli d'Italia
L'Italia s'è desta
al nano muratore
gli han fatto la festa
Dov'è la Vittoria?
le porga la chioma
che il popolo a Roma
Il lobbista cacciò.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Noi fummo da anni
calpesti, derisi,
perché il nostro debito,
i mercati ci ha invisi.
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme:
di fonderli insieme
già l'ora suonò.
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Uniamoci, uniamoci,
facciamo l'amore
questo diceva
quel losco signore.
Ognuno ora è libero
di urlare allo zio:
va via, per Dio,
Che più non se ne può!
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Dall'Alpe a Sicilia,
Dovunque fu il nano;
Ogn'uom si toccava
li giù con la mano;
La sfiga d'Italia
Si chiama Berlusca;
E con tutte le sue squillo
A far in culo se ne andò!.
Stringiamoci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Son i popoli che piegano
I politici venduti;
A l'Aquila ritornino
Le speranze perdute.
Il sangue d'Italia
E il sangue d'Europa
Bevé con il Trota,
Ma il cor gli bruciò.
Stringiamci a coorte,
C'è Monti alle porte.
C'è Monti alle porte,
che Napolitano chiamò, sì!

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Dai commenti dei vari dis-onorevoli, sembra che il commissariamento BCE/FMI(e cos'altro è?) sia solo il risultato del destino cinico e baro insieme alla "resistenza al rinnovamento liberale" dimostrata dell'opposizione parlamentare ( che è un po' come pretendere che qualcuno resti muto ed inerte davanti ad uno stupro); qualcuno ha persino giudicato "inopportune" le manifestazioni di giùbilo davanti al Quirinale, e, ne convengo, queste erano ben poca cosa: trascinare invece il nano fuori dal Palazzo a forza di calci nel culo, questo sì, che sarebbe stato molto più opportuno ed appagante, il minimo indispensabile per aver messo una Nazione alla gogna , sprofondandola della povertà e nella precarietà, facendo arrossire ogni Italiano fuori dall'Italia ed azzerando i sogni e le speranze di di una intera generazione. Ma hanno ancora nelle mani la RAI e tutto il megafono mediatico di TV, radio e giornali di cui si son serviti per addormentare la già scarsa coscienza critica degli itagliani e so che lo useranno massicciamente durante questa vergognosa parentesi per riproporsi ancora una volta col vittimismo e la calunnia, le armi che meglio sanno usare.....

harry haller Commentatore certificato 13.11.11 07:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come GIUDA mandò a morte GESU CRISTO per 30 denari,noi piccola unanità di MERDA che si crede il centro dell universo abbiamo condannato la TERRA per molto meno.
Presto verra il tempo della fine dei pidocchi umani per me sarà un giorno di festa anche se l'ultimo della mia vita.

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 13.11.11 07:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

info scrive:
Diciamoci la verità: pensavamo di festeggiare diversamente la dipartita berlusconiana.
Come in un film horror quando la pellicola termina con la cattura del serial killer e ti pare tutto finito poi, negli ultimi secondi, ricompare una mano assassina e comprendi che l'incubo non è terminato.
Prima chi non era d'accordo col Pdl poteva puntare sui partiti dell'Opposizione, ora chi non è d'accordo dove si rifugerà?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Davvero orripilante il comportamento di Bersani&C,che,senza nemmeno verificare alcunché, regalano,perinde ac cadaver,come fossero zombi, l'Italia all'uomo della Goldman Sachs.Lo abbiamo capito che il Pd o comunque si chiami,da dopo Berlinguer ha cessato di essere un partito di sx,che è venuto a patti col peggio del grande capitale con la sola speranza di parteciparvi,lo abbiamo visto con Consorte,Loiero,Bassolino e Penati dove erano finiti i grandi valori della sx,e come si vendeva al capitalista B,a cui ha fatto sempre da sponda e mai da opposizione,a cui ha concesso immediatamente la discesa in campo senza un fiato sulla sua illegalità,la cecità sul conflitto di interessi,le televisioni,le opportune assenze che hanno fatto passare ogni porcheria dallo scudo fiscale al veto delle autorizzazioni a processare i banditi di Stato, per non parlare degli inciuci della bicamerale e col Vaticano,e dovevamo non meravigliarci quando il duo D'Alema-Bersani contrastava l'Unità o la Cgil o la piazza,era freddo sul nucleare o l'acqua pubblica,o quando Bersani,l'indomani del 95% contro la privatizzazione dell'acqua,cercava di privatizzarla di nuovo e Renzi addirittura aveva un programma di privatizzazioni a 360°. Insomma un partito più liberista dei liberisti! Con la satira che sbeffeggiava Bersani che non sembrava ardere dal desiderio di governare l'Italia.Ora l'abbraccio al grande liberalista che ci svenderà alle multinazionali e la fretta con cui è avvenuto completa l'opera

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a un difensore di Monti che adduce il nostro obbligo ad accettarlo per le condizioni in cui ci siamo messi davanti al mercato

Non prendiamoci in giro!
Non fai che spostarmi di un mm le cause del disastro, evitando con cura di risalire alle cause prime, ma ancora non mi spieghi il perché della completa anarchia di titoli tossici, suprime e vendite allo scoperto, perché non si potesse mettere nemmeno la Tobin Tax, i G20 succubi ai rappresentanti delle banche, il perché del dominio del sistema borsistico e bancario in piena deregulation, il movimento dei capitali per produrre questo o quello, oggi un effimero aumento del prezzo della farina per aumentare la fame nel terzo mondo, domani il default di questo o quel paese, né le stranezze delle agenzie di rating americane, come mai il dollaro non svaluti mai e la Fed possa stampare miliardi di dollari impunemente, né mi spieghi come mai la famosa UE è stata solo un'Europa delle banche ma, guarda caso, queste banche facevano solo l'interesse dei magnati e mai dei popoli, e poi salta fuori che facevano gli interessi del grande capitale americano o delle multinazionali i cui difensori sono FMI e BM. Troppe solo le domande che mi lasci senza risposta. Per me il gioco è chiaro e la casualità c'entra davvero molto poco. E quando si dice mercato non si parla di un gioco imprevedibile e fatale ma di precisi movimenti fatti da operatori precisi, abbastanza giganteschi da produrre esattamente quello che vogliono. E non credo certo che vogliano il bene del popolo italiano. Di quello, se mi permetti, se ne fregano. Come se ne fregano della democrazia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.11 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno e buona domenica.....finalmente un giorno e una domenica senza Berlusconi e il suo governo!!!!!! Ciò che sarà per noi e il nostro Paese non lo so, ma già sapere che B e la sua banda di ministri non mi rappresenteranno più mi mette addosso una GRANDE FELICITA'!!!!!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 13.11.11 07:00| 
 |
Rispondi al commento

HANNO LO STESSO POTERE DI DIO -4- Si taglieranno scuole, ospedali,università,ricerca,pensioni, migliaia e migliaia perderànno il lavoro da un giorno all'altro, e non potendo contare su un reddito consumeranno meno e le aziende venderanno ancora di meno e licenzieranno ancora di più. I mercati ci sfiduceranno e creeranno altre crisi. La bce e l'europa ci imporranno di tagliare ancora e ancora,e questo creerà sfiducia e crisi. Non se ne esce. La macelleria sociale dilagherà a vista d'olio e andrà a toccare ceti impensabili. Chi perderà il lavoro con un mutuo in corso, non sarà in grado di onorarlo e gli verrà pignorata la casa dalle banche. Dormirà sotto i ponti la notte, e di giorno si unirà ad un esercito di uomini e donne che rastrellano i piazzali dei mercati alla chiusura per trovare scarti commestibili. Le scuole, le università e gli ospedali subiranno un drastico ed impensabile ridimensionamento. Non ci saranno più soldi. E ci chiederanno di tagliare ancora per far ripartire l'economia. Entro dieci, quindici anni, forse meno chi lo sa, saremo un paese da terzo mondo con poche scuole,pochissime università, ospedali solo nei capoluogo di regione. Un paese povero. Di una povertà che adesso neanche ci sfiora, neanche immaginiamo. Saremo senza lavoro, senza stipendi senza pensione. Un paese talmente povero che faremo crollare le esportazioni della CINA. e COME NOI LA GRECIA, LA SPAGNA, IL PORTOGALLO, L'IRLANDA E chissa quanti altri ancora. L'europa sarà impoverita e la CINA vedrà precipitare le sue esportazioni nell'area europea e la sua economia collasserà. Avete presente la seconda guerra mondiale, dove i russi indietreggiando feceroo terra bruciata,per impedire ai tedeschi di fare rifornimenti ?? Bene il disegno è lo stesso. Togliere le risorse economiche ai paesi dell'europa in modo da privare la CINA di un ricco e fiorente mercato. Hanno trovato il modo di bloccare l'espansione cinese, e di far implodere su stessa la CINA.

cielo stellato 13.11.11 05:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO LO STESSO POTERE DI DIO -3- Il braccio finanziario è quella fascio-mafiosa elitè finanziaria che attraverso la nascita dell'unione europea, della bce e l'introduzione dell'euro ha tolto agli stati la ragion di essere. Li ha privati della sovranità e della moneta sovrana . L'unione europea è un sovrastato con leggi e poteri superiori a quelle degli stati membri, ed è ciò che impone l'unione europea a cui gli stati devono adeguarsi. L'euro è una moneta non nostra,che prendiamo in prestito e che non possiamo emettere come facevamo con la lira, e non potendola più emettere liberamente non possiamo più garantire che onoreremo il debito. Questa mancanza di ability to pay (onorare il debito) ci rende vulnerabili. I mercati lo sanno e per prestarci il denaro chiedono interessi sempre più alti. Il rendimento dei titoli emessi dal tesoro raggiunge livelli impensabili e lo spread vola. Se vola lo spread si restringe la linea di credito alle aziende, ovvero le banche per prestare denaro alle imprese chiederanno interessi altissimi,insostenibili. Alcune imprese rinunceranno ad aprire una linea di credito, chiuderanno e licenzieranno. Altre si faranno prestare a tassi usurai il denaro, ma per sostenere i costi sfoltiranno la forza lavoro e licenzieranno anche esse. Stretti in questa morsa unione europea e bce ne approfittano e ci spolpano. Per ridurre il debito ci chiedono di tagliare la spesa dello stato ( servizi e pensioni) , di aumentare le entrate (tasse,patrimoniale,prelievo sui conticorrenti,privatizzazioni) , di concedere licenziamenti facili alle aziende, di svendere ai loro referenti,dopo le telecomunicazioni,le autostrade e parte delle aziende maggiormente produttive, quelle che ancora creano profitto che ci rimangono. Ma questa è proprio la ricetta che anzichè risolvere la crisi, la crea.

cielo stellato 13.11.11 05:04| 
 |
Rispondi al commento

HANNO LO STESSO POTERE DI DIO -2- I padroni dei politici nei prossimi giorni si insedieranno direttamente nelle istituzioni senza averne diritto. Un golpe vero e proprio sottaciuto dai media, consapevoli del potere straordinario sceso in campo. Dopo essere stati asserviti ai loro padroni, ora i giornalisti e gli opinionisti piegano ancora di più la schiena al cospetto dei "padroni dei loro padroni" Prepariamoci ad assistere in televisione e sui mezzi di informazione ad una invasione senza precedenti di un esercito vastissimo di novelli emilio fede al soldo di questo nuovo potere, al quale, come in queste ore abbiamo visto, i massimi leader e le massime istituzioni si sono sottomessi docilmente e con impensabile facilità. Napolitano ha investito della carica di senatore a vita mariomonti (luomo che con la sua complicità e i suoi compari ha creato questa crisi) , per dare una parvenza di legalità al golpe effettuato. Mariomonti è un banchiere e non può divenire presidente del consiglio. Almeno non dovrebbe. E'come commissionare il comune di Brindisi sciolto, e nominare commissario prefettizio non un prefetto ma il direttore della filiale cittadina di banca intesa per esempio. Cosa dovrebbero pensare i cittadini di Brindisi dinanzi ad un banchiere che prende il posto del capo della loro amm.comunale? Che il comune è nelle mani delle banche,ovvio. E' cosi è per l'italia. E questo il golpe, con un banchiere estraneo alla politica che spodesta il premier democraticamente eletto e ne prende il posto, che si è consumato in queste ore. Trucidata la democrazia. Adesso la sagoma di questo nuovo ordine mondiale si è mostrata. Essa è composta da due bracci. Uno finanziario ed uno bellico. Il braccio bellico è la NATO, quello finanziario è rappresentato da quello che stiamo vedendo in italia in questi giorni.

cielo stellato 13.11.11 05:01| 
 |
Rispondi al commento

HANNO LO STESSO POTERE DI DIO -1- I contorni adesso si fanno più chiari. L'improvvisa e impensabile accellerazione che la Storia ha voluto imprimere a se stessa in queste drammatiche giornate, sta dirandando le nebbie nelle quali erano avvolte le nostre menti IL NUOVO ORDINE MONDIALE E' STATO INSTAURATO ED E' GIA QUI, A CONDIZIONARE PESANTEMENTE LE NOSTRE ESISTENZE ED IL NOSTRO FUTURO. Quelli che abbiamo appena vissuto, e quelli che andremo a vivere saranno ore, settimane, mesi in cui l'umanità sta scrivendo pagine nuove della sua millenaria storia. Nulla sarà più come prima. Niente sarà come avevamo immaginato potesse essere il nostro futuro. Qualcosa di impensabile che sfugge alla banale ed ordinaria capacità umana di analisi si sta materializzando. Qualcosa il cui senso è talmente immenso da poter essere accostato ad una invasione aliena. Avrebbe lo stesso appeal, se solo la gente riuscisse a comprendere il significato degli ultimi avvenimenti. Una intera classe politica è stata spazzata via. E'bastato un soffio, una mezza giornata di contrattazioni in borsa a far cadere senza fiatare e senza opporre resistenza,un uomo che occupava ed accentrava a sè grandi,enormi poteri da venti anni. Un uomo capace di controllare e condizionare enormi masse di cittadini. Si è ritirato in buon ordine, come un calciatore rassegnato, che accetta di buon grado la sostituzione. Sono scesi in campo poteri formidabili. Superiori. Ora, tra di noi, sono comparsi coloro che manovravano nell'ombra l'intera classe politica. Quelli che erano dietro le quinte. I poteri occulti. Il vero volto del potere, i padroni dei politici, della maggioranza come dell'opposizione, e perfino dell'antipolitica, visto che sia grillo che santoro evitano palesemente di trattare l'argomento.

cielo stellato 13.11.11 04:58| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/RtTGwnR8hL0 Bobbyfly96 Rutelli e il terzo polo intervista.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.11.11 04:42| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, con Monti arriva GIULIANO AMATO.
Prendete (prendiamo) casa, portafogli,auto moglie e figli e consegnamoglieli subito.
Ogni resistenza è inutile!

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.11 04:24| 
 |
Rispondi al commento

Ed ora PROCESSIAMOLO sto merdoso

Alberto S., Fiumicino (Roma) Commentatore certificato 13.11.11 04:16| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/RtTGwnR8hL0 Bobbyfly96 intervista con Di Pietro in proposito della legge elettorale

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.11.11 03:45| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere,Berlu ha chiesto delle garanzie x le sue aziende e x i suoi processi ed altro. Ora mi chiedo, in 1 paese normale, con tutti i danni che ha creato lo avrebbero messo in galera insieme ai suoi fedeli parlamentari,invece qui comanda sempre lui.INCREDIBILE

lidia g. Commentatore certificato 13.11.11 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, basta battute e allusioni alla sua statura, quello è solo il suo migliore difetto!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 13.11.11 03:18| 
 |
Rispondi al commento

*****
qualcuno dice:
"Il colpo di Stato si compone della fase scardinante e del regime successivo. Di norma la prima implica un attacco frontale alla democrazia che spaventa e sconquassa, i blindati nelle strade e le bombe sui palazzi di governo.

Nel caso del colpo di Stato finanziario che ha oggi terminato la democrazia italiana post bellica, l’equivalente sono stati l’attacco dei mercati e le bombe in termini di titoli italiani sganciati a tappeto in una vendita furiosa.
La seconda fase è quella che segue, il regime vero e proprio. Le cose si calmano in apparenza, ma i golpisti sono nel palazzo e iniziano le razzie e i crimini contro i diritti umani.

Nel caso del colpo di Stato finanziario che ha oggi terminato la democrazia italiana post bellica, l’equivalente saranno la demolizione della ricchezza pubblica (residua) da trasferire alle elite, dei diritti del lavoro per il beneficio di chi vuole pagare un italiano come un cinese, e dell’economia stessa, poiché tali politiche possono solo soffocare la Aggregate Demand che è vitale per qualsiasi sistema economico.
Saranno 40 anni di sofferenze sociali indescrivibili per milioni di noi......"

ma voi continuate pure a festeggiare........
Paolo Cicerone, ( ★★★★★)
*****
---------------------------------------------

E' arrivato l'inverno per le cicale.

Il guaio e' che questa volta le cicale con il loro ballare e far fracasso hanno scoperchiato anche il formicaio e molte formiche subiranno la loro stessa sorte.

L'augurio per le formiche sopravvissute e' che si ricordino in futuro di quanto accaduto e si armino di potenti insetticidi fatti apposta per le cicale.

Non si potranno far fuori tutte, ma si puo' senz'altro tenerne la quantita' sul molto limitato andante.


Un sentito VAFFANCULO all'infame servo ferruccio de bortoli, del corrierone piduista, che si permette di dire che non gli piacciono i festeggiamenti in queste occasioni. Un porco servo cameriere di arcore pure lui. Vai a succhiare dei cazzi da vespa come ai bei tempi, MERDACCIA

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Puttaniere nella polvere.

"SIC TRANSIT TROIA MUNDI"

Dino Colombo Commentatore certificato 13.11.11 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL è andato, ora tocca al PD - L .

Tonino 13.11.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/hPItAJW5Y-4 Bobbyfly96 intervista al Ministro(ora dimissionario)e le contestazioni

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.11.11 01:54| 
 |
Rispondi al commento

In parole povere,senza stare lì a girarci intorno l'1% dell,umanità si arricchisce,il restante 99% lo prende in...

Gino B. Commentatore certificato 13.11.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

m'è piaciuta e la voglio incollare qui ...
forse vi piacerà pure a voi..
è un compagno (anti-nano) che scrive ai camerati ....


►►►
camerati, un giorno ci ringrazierete, per il nostro antiberlusconismo lo sappiamo bene chi è monti .
in un paese sano e normale uno come monti ve lo sareste accapparrato voi di destra per scegliervelo come vostra guida e allora noi di sinistra lo avremmo considerato nostro avversario e lo avremmo combattuto con gli strumenti della democrazia come si fa in ogni normale paese democratico ma invece voi di destra avete scelto a guidarvi un delinquente che non ha ancora il bollino di delinquente soltanto perché grazie a voi è riuscito finora a bloccare i processi
lo sappiamo bene chi è monti

e se sarà il caso, lo contrasteremo quando sarà tornato il tempo normale della democrazia
ma finché voi di destra siete sotto ancora l'incantesimo malefico che ha portato alla decadenza questo nostro belpaese noi sosterremo anche uno come monti

pur sapendo che egli ha idee opposte alle nostre ma vi ricordo che monti ha, tanto per cominciare, una dote che il vostro padrone non ha: è una persona onesta e stimata
noi sapremo un giorno combatterlo soltanto per le sue idee la battaglia in cui ci siamo impegnati contro berlusconi aiuterà anche voi a liberarvi dall'incantesimo e a ritrovare la ragione

se non sarete in malafede, sia pure a denti stretti, un giorno anzi ci ringrazierete
(non pochi camerati hanno già da tempo preso coscienza che berlusconi stava distruggendo non solo l'italia ma anche l'idea stessa di destra)

°°°°°°°°°°°
uno spunto da riflettere senza falsi fantasmi nella capa ! due parole scritte con saggezza!

punto


MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (4)
--------------------------------
in effetti gli spread di cui parlavamo prima si creano ed in quel frangente è necessario strutturare e calibrare i portafogli…solo che i poveri incolti,poveri cristi, non possono perché è davvero complicato…!!!In linea di massima: la base e il tasso perché il mercato lo fanno le banche e loro stesse spingono i titoli in modo da trovarsi tra le strategie che studiano tra di loro ed i titoli che hanno in portafoglio. Quindi come valutano loro il tutto? Bene un titolo lo spingo su rispetto al tasso ci guadagno uno spread di 3-5% in più quindi su un tasso che si aggira intorno al 4% ci guadano 4+5% =9% se su tassi di cambio e sugli accordi ci guadagno un altro 2-3-% in toto guadagnerò 9+3%=12% senza aver fatto niente, solo mantenendo le posizioni che gia ho….poi vendo e riacquisto i quantitativi di titoli che rispetto al tasso sottoperformano o sovraperformano e copro tutto con opzioni e futures con sottostanti forwards….va beh troppo ci sarebbe da dire…in linea di massima ogni volta che un tasso varia si creano opportunità e ribilanciamenti di valutazioni totalitarie….vuol dire che tutti i prezzi di tutti i titoli si modificano!!!

francesco cims 13.11.11 01:29| 
 |
Rispondi al commento

una volta i grandi della terra si incontravano e giocavano a poker tra di loro..... poi a qualcuno venne in mente di trovare un grande pollo.... la popolazione mondiale.... convinsero tutti che giocare in borsa potesse arricchire... difatti qualcuno si arricchisce sempre, ma se non viene creato prodotto, c'è solo spostamento di capitali e creazione di debiti.... cosi' da quel giorno i grandi della terra hanno cambiato gioco, giocano a soffiare sulle borse cercando sempre di farle andare nella direzione piu' comoda a loro... e quei pirla dei cittadini che hanno investito in borsa e chiesto prestiti alle banche sono diventati il grande pollo da spennare....
Ma che cosa sono i mercati e le borse? NULLA.... una convenzione che non si basa su regole scientifiche per cui é meglio andare al casino', si rischia di meno... Quello é il gioco d'azzardo piu' perverso che ci sia perché i bari ci sono... barano ma é legale per loro barare......
Chi troppo vuole nulla stringe.... accontentarsi del denaro prodotto dal proprio lavoro, ritornare a fare i passi lunghi come le gambe, ma ora fare TABULA RASA..... azzeramento d'ufficio di tutti i debiti.... visto che sono stati creati con truffe legali....perché le leggi illegittime sono state create per permettere quello che è avvenuto....
Il COMUNISMO NON E' MAI ESISTITO.... ce lo hanno fatto credere.... Basterebbe applicare i dieci comandamenti..... basterebbero quelle dieci regolette e tutto andrebbe meglio.... ma la prima a non applicarle é proprio la chiesa... facciamo la guerra al vaticano a san marino e a montecerlo.... in fondo sono 4 gatti.... e ci succhiano il sangue....

soeren l'eretico 13.11.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (3)
--------------------------------
fuga di capitali all’estero quindi passiamo direttamente ai grossi istituzionali i quali si saranno già accordati , banche europee hanno relazioni internazionali con le banche di tutto il mondo ed in questi contesti di “crisi” monetarie trovano accordi precisi!!! Nell’esempio abbassare il tasso europeo e tasso di cambio euro/dollaro che si riduce a favore del dollaro da un lato spinge ad accordi interbancari tra banche europee e banche USA su semplici scambi di tassi su grossi capitali..ciò segnifica che su 10000000di euro dove la banca europea riceveva un fisso che si è vista ridurre adesso vuole un variabile che fluttua sul dollaro come fa?trova una banca americana che vuole il fisso ridotto sull’euro ed è disposta a pagare il variabile in dollaro. Perchè? Una banca americana vorrebbe mai rimetterci? Perché la sua struttua patrimoniale su 10000000*$/Euro le consente o la costringe per via della tempistica a cui è legata e che in questo contesto la vede mantenere i soldi per un periodo superiore ai 3-6-9 mesi di cui abbiamo parlato su ed invece la banca europea si trova negli ultimi 3 dei 3-6-9 mesi!!! A questo punto è disposta a perdere subito una piccola parte di variabile usa contro fisso euro aspettando però il periodo in cui la bolla futures e di economia reale si sarà prosciugata allora sarà lei la banca che sta nei 3 ultimi mesi dei 3-6-9 e troverà una banca che avra una struttura patrimoniale in suo favore!!!!! Tutto qui……pre il resto ci sono milioni di strategie contemporanee che si adottano ma perlo + queste sono la base. Se si considera che le banche centrali fanno tutto questo però dovendo contenere le politiche monteraie si potrà valutare cosa accade poi ai titoli e derivati dove le povere carni a macello che sono i piccoli investitori non possono far altro che cascare nella trappola di spread di cui beneficiano solo i colti o market maker o banche…

francesco cims 13.11.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento

MENO MALE CHE C'E' IL ROCK !!!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 13.11.11 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
ebbene Silvio se n'è andato....e tutti festeggiano....ed io sono triste .

Un pò come quando desideri una cosa all'ossesso e con la difficoltà per ottenerla battagli per anni e poi arriva così...te la danno...ma tu non hai fatto niente.

NON E' STATO MANDATO VIA DA NOI

NON E' STATO MANDATO VIA DALLE OPPOSIZIONI COSIDDETTE

E' STATO MANDATO VIA DALLA BCE E DAL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE(FMI)DOPO ANNI CHE MAI HA FATTO QUELLO CHE DOVEVA FARE COME UOMO DI STATO E DI GOVERNO...MEMORIA DEL SACCHEGGIO-J.SOLINAS

IL NOSTRO PAESE ADESSO E' IN MANO ALL'FMI IN TOTO.

(fuochi d'artificio...toh! festeggiamo anche le dimissioni)

ADESSO I PARTITI NON ESISTONO PIU'

ESISTONO LORO CHE POSSONO DARCI LA VITA, IL MUTUO, IL FIDO.
MA DOBBIANO RIGARE DRITTI (altra debolezza italiana)
CHE IN TRE GIORNI TI FANNO SALTARE LA REALTA'.

SIAMO SEMPRE STATI DEI GRANDI SERVITORI(indro montanelli)

ED HO PIANTO DURANTE L'INTERVENTO DI BENIGNI AL PARLAMENTO EUROPEO: L'UNICO INSIEME A BEPPE E POCHI ALTRI CHE HANNO SPESO PAROLE VITA E CARRIERA IN AMORE PER IL NOSTRO CARO PAESE.

EBBENE SONO PESSIMISTA E CREDO CHE PER UN PO', FINCHE I FINANZIERI NON HANNO SICUREZZE E GARANZIE, I POLITICI AVRANNO DA TACERE E VERGOGNARSI(qualora se ne rendano conto).

E' IL MOMENTO PROPIZIO PER IL M5S PER INFORMARE SOPRATTUTTO, PER ESSERE DAVVERO A FIANCO DI QUESTO PAESE E SVEGLIARLO DAL TORPORE.

CHE BELLO TUTTO CAMBIERA' E TRA 7-8 ANNI I NOSTRI FIGLI POTRANNO RICOSTRUIRE TUTTO.

W L'ITALIA E LA CARICA INESAURIBILE DEGLI ITALIANI...PERCHE' E' VERO SIAMO PIU' FORTI E SIAMO SEMPRE STATI FENOMENALI SOPRATUTTO NEI MOMENTI DI GRAVE DIFFICOLTA'

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato 13.11.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno dice:
"Il colpo di Stato si compone della fase scardinante e del regime successivo. Di norma la prima implica un attacco frontale alla democrazia che spaventa e sconquassa, i blindati nelle strade e le bombe sui palazzi di governo.

Nel caso del colpo di Stato finanziario che ha oggi terminato la democrazia italiana post bellica, l’equivalente sono stati l’attacco dei mercati e le bombe in termini di titoli italiani sganciati a tappeto in una vendita furiosa.
La seconda fase è quella che segue, il regime vero e proprio. Le cose si calmano in apparenza, ma i golpisti sono nel palazzo e iniziano le razzie e i crimini contro i diritti umani.

Nel caso del colpo di Stato finanziario che ha oggi terminato la democrazia italiana post bellica, l’equivalente saranno la demolizione della ricchezza pubblica (residua) da trasferire alle elite, dei diritti del lavoro per il beneficio di chi vuole pagare un italiano come un cinese, e dell’economia stessa, poiché tali politiche possono solo soffocare la Aggregate Demand che è vitale per qualsiasi sistema economico.
Saranno 40 anni di sofferenze sociali indescrivibili per milioni di noi......"

ma voi continuate pure a festeggiare........


Non c'è niente da fare...sono proprio contrario a questo sistema finanziario!...ormai sono contro il capitalismo....e non sono mai stato comunista!!! :/ Credo che anche un bambino capirebbe che con questo gioco si perde sempre...e quindi anche lui non ci vorrà mai giocare. La borsa va abolita!...qualcuno deve dirlo!! Va tolta...e con lei le quotazioni delle società...l'emissioni di titoli di stato per indebitarsi...va ABOLITA! Ma fino a quel giorno quello che si può fare è proprio quello che dice questo signore....regolamentarla...e non tanto per (come fanno adesso). Tutte le transazioni e gli strumenti finanziari vanno tassati!!

Antonio De Simone 13.11.11 01:08| 
 |
Rispondi al commento

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (2)
-----------------------------
ma nel frattempo che è successo al sistema ? Il potere dell’euro interno al sistema diciamo italia o europa è fluttuato da un punto di vista nominale solo se si è aumentato il circolante stampando banconote…da un punto di vista reale fluttuato assieme alla domanda reale di titoli e di beni al consumo assieme ai prezzi…..quindi tornando a noi,prendendo l’usa con il suo bel dollaro. Mantenendo costante prezzi al consumo americani e moneta in circolazione, cioè assumendo che in linea di massima l’america sia stabile durante un periodo se il potere di acquisto dell’euro si riduce allora aumenterà il tasso di cambio a favore del dollaro e viceversa. Ora tutto questo però e di base reale senza considerare il mercato finanziario. C’è da dire secondo me che se l’america invece che in uno stato di quiete si trova nella normalità con tutti i contro cavoli di importazioni , obbligazioni vendute qua è la e titoli con i quali attua un entrata di “altre monete” ( monete che però non entreranno mai fisicamente in america ma che creano fuga di capitli comunque passando per quel fatidico tasso di cambio!!), in una situazione del genere , presa l’america come esempio perché il tutto varia da pianeta a pianeta hahah, da stato a stato, in qusto contesto a seconda della situazione reagirà….se l’america era sotto di potere di acquisto come in effetti è ma ha molti titoli venduti nel mondo da una parte può rimanere ferma da un punto di vista di politica monetaria ed approfittare di questo favore lasciando fare alle principali banche e market maker i quali a loro volta spingeranno mercati come quello dei futures tu valute e forward sempre su valute creando come dici tu probabilmente una bolla, d’altro canto però bisogna tener presente che dall’altra parte, europa le personcine li si trovano in una situazione di stasi finanziaria dove ti assicuro che le politiche fiscali impediranno per lo + una fuga di capitali all’estero

francesco cims 13.11.11 01:04| 
 |
Rispondi al commento

GOOOOOODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 01:03| 
 |
Rispondi al commento

IL LATO POSITIVO
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.11.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento

MARIO DRAGHI RIMANE UN BLUFF (1)
-----------------------------
Il fondamento su cui si basa la politica economica reale e una frazione M/P dove M e la base monetaria nominale, vuol dire che oggi a prescindere da qualunque altra cosa che sia inflazione il potere di acquisto basato sul circolante è “tot” , 1 euro è un euro a prescindere da quante caramelle ci riesci a comprare. P sono i prezzi o l’indice generale dei prezzi o media ponderata per dei pesi che puoi decidere tu in base ai tuoi studi che sia coerente con il fine dell’analisi..in genere la osservi come inflazione. Con il resto ci giochi tu. Un aumentare di M vuol dire che le banche centrali aumentano circolante, non ti dico come fanno per rimanere piuttosto approssimato e non entrare troppo nei meandri della contabilità monteraia, un aumentare di M quindi a parità di prezzi M1/P aumenta il potere di acquisto M/PM/P1. Perché tutto questo? Contemporaneamente un RIDURSI DEI TASSI D'INTERESSE incide sulle decisioni di investimento dei privati (chi investe e riceve in cambio quei tassi) vuol dire che ritireranno quei soldi e li spenderanno o in investimenti alternativi che rendano di più in questo caso titoli perché nel frattempo la base di “alternativa” ai titoli o tassi privi di rischio o obbligazioni si è ridotta ed aumanta lo spread di guadagno sui titoli rispetto alle obbligazioni, o li spenderanno nell’economia reale e quindi aumentando la domanda e spingendo i prezzi più su. Ora la cosa buffa che diverte tanto quei TIPETTI che fanno la politica monteraia e che spingendo i prezzi più su il loro potere di acquisto si riduce e piano piano la domanda si ridurrà ed i prezzi inizieranno a scendere….3-6-9- mesi..ma nel frattempo che è successo al sistema ?

francesco cims 13.11.11 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Bugarach è un villaggio del Razès presso l'omonimo monte che, con i suoi 1230 metri, domina i primi contrafforti Pirenaici. Il paese, che conta circa di duecento anime, è stato segnalato da esperti esoteristi come unico luogo che scamperà all'Apocalisse, immaginata dal calendario Maya, del dicembre 2012.
Mi sa un pò di cazzata,o x meglio dire di speculazione edilizia,infatti i prezzi delle case e dei terreni sono skizzati alle stelle.
Si sono inventati anche questa,è proprio vero alla speculazione non c'è mai fine

Gino B. Commentatore certificato 13.11.11 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Signori , siamo nella peggiore crisi di tutti i tempi .
Siamo ormai privi una sovranità nazionale e non siamo piu in grado di ripagare il debito che abbiamo nei confronti dell' euro , perchè l' euro lo possiamo solo usare e non emettere , non ci appartiene .
Guardate che qui c'è in ballo qualcosa di davvero preoccupante .
Perchè il Giappone che ha il rapporto debito/pil al 200% non è al centro di massicci attacchi di speculazione finanziaria ? Forse perchè si indebita con se stesso e non con la bce ?
Quello che ci aspetta sono un governo tecnico , che darà corso alle prossime richieste di bce e fmi , probabilmente molto piu devastanti del maxiemendamento berlusconi .
Poi , dopo le elezioni arriverà un probabile governo pdmenoelle , ma nessuno di questi ci potrà tutelare dal golpe finanziario che è in atto ai danni del nostro paese , da quando siamo entrati nel maledetto euro .
La speculazione non ha cuore , le lobby finanziarie hanno già devastato altri paesi del mondo , est europeo , sud america , ora sono approdati in europa , Grecia , Italia e io penso che non ci penserebbero un solo minuto a mangiarci vivi . Fosse solo che quei 9400 miliardi di ricchezza delle famiglie Italiane fanno davvero gola .
La nostra politica da 4 soldi non puo tutelarci , siamo alla mercè dei mercati e della speculazione piu aggressiva .

Io ho paura Beppe , ho paura .. Lunedi andrò a togliere i miei risparmi e chiuderò il conto corrente .

A questo siamo arrivati .

p.s per gli admins del blog , scusate il cross posting , lo stesso commento è finito anche qui : http://www.beppegrillo.it/2011/11/i_vedovi_di_ber/index.html cancellatelo pure . grazie .

Marco Galzi 13.11.11 00:50| 
 |
Rispondi al commento

per Paolo Rivera e per Bruno Pirozzi

Viva l'Italia

http://www.youtube.com/watch?v=Y27o-7U13OA

'buonanotte a tutti e tutte

****

Paola Bassi Commentatore certificato 13.11.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

E SE INVECE , lunedi fossimo noi ad aggredire il sistema bancario , andando a chiudere il conto corrente ?

Marco Galzi 13.11.11 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anto', nun di' bucie...te le guardie ar Quirinale nun le hai mai fatte...eri sciacquino.....io ke ero del 58° VAM...si che le ho fatte.....

Uno di passaggio 13.11.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHA

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 00:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NOTIZIA

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha accolto positivamente i nuovi governi di Grecia e Italia. Parlando da Honolulu, alle Hawaii, Obama ha detto che la formazione dell'esecutivo di coalizione di Atene e il governo ad interim italiano sono «sviluppi positivi». I leader di entrambi i Paesi, ha aggiunto, hanno dimostrato impegno verso «riforme strutturali» e ciò dovrebbe rassicurare i mercati.

Tuttavia, secondo il presidente americano, «c'è ancora un lavoro da fare nella Comunità europea per rassicurare con forza i mercati che Paesi come l'Italia siano in grado di finanziare il proprio debito».

----

Bisognerebbe cambiare la Costituzione Italiana e inserire l'articolo 1/bis:

"L'Italia è una Repubblica fondata su basi militari americane. L'America si impegna a non bombardarci grazie a Frank Sinatra, Al Capone e qualche cervello in fuga."

'notte al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 13.11.11 00:36| 
 |
Rispondi al commento

IL PREMIER E' MORTO.

Qui da noi si brinda e si balla.Viva l'Italia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.11.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

estè al volo....

ricordate l'infame _scilipoti , no!

ebbene pare che in _Parlamento abbia fatto un'arringa degna del miglior complottista
di tutti i forum del web !!! citando banche predoni che vogliono impossessarsi dell'Italia !

però ....pare che abbia in corso un procedimento penale per truffa con la Mondadori in quanto ha percepito somme illecite per un libro monnezza che è stato edito dalla casa editrice dietro pressione del capo - er nano demmerda !

quindi per il "signor scilipoti" sono le banche estere predatrici del Paese e non luridi pezzi di merda come lui e il nano che probabilmente usano denaro pubblico per giochetti di potere a danno di tutti gli italiani.

ps.
per Antonio P. - scilipoti non abita a Roma , ma a Messina ...
come altre merde simili, tipo scajola in liguria ...o altro in altre zone

non serve fare la "rivoluzione" a Roma contro agenti antisommossa povericristi che hanno bisogno da vivere.....
ecco che voglio dire quando parlo di PARTIGIANI !



IL PREMIER E' MORTO

Qui dalle nove di sera si brinda e si balla.
Fanculo premire pdl e lega viva l'Italia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.11.11 00:30| 
 |
Rispondi al commento


Berlusconi si è dimesso, da stasera l'Italia ha risolto tutti suoi problemi e chi lo ha insultato troverà lavoro o stipendio/pensione raddoppiati. I sorrisi sotto Palazzo Grazioli erano gli stessi di qui poveracci che brindano nei bar dove è stata giocata una schedina milionaria: brindano senza rendersi conto che dal giorno dopo torneranno alla vita di merda mentre chi ha vinto se la godrà alla grande. Siete sicuri che Silvio abbia perso? Da domani farà tutto quello che vuole senza che nessuno gli rompa più le palle. Divertiti.

NICOLAS GISONNO 13.11.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

« Una mattina mi son svegliato,
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
Una mattina mi son svegliato
e ho trovato l'invasor.

O partigiano, portami via,
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

Mi seppellirai (Mi porterai) lassù in (sulla) Monti-agna,
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
Mi seppellirai(Mi porterai) lassù in (sulla) Monti-agna
all'ombra di un bel fior.

E (Tutte) le genti che passeranno
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
E (Tutte) le genti che passeranno
Ti diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,
o Silvio, ciao! Silvio, ciao! Silvio, ciao, ciao, ciao!
«È questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!» »

bianca pernice 13.11.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Porco cazzo e con questa vi saluto. Voglio vedere se, per esempio, si sono viste "leggere cariche di alleggerimento" ad esempio quando tutte le strade erano bloccate perchè avevamo vinto i mondiali

Da Repubblica.it
"Ancora migliaia di persone in strada in via del Plebiscito che festeggiano le dimissioni di Berlusconi. Per liberare la strada sono intervenute dell'ordine con una leggera carica. In strada anche il questore Francesco Tagliente."

PEZZI DI MERDAAAA!!!!!

Antonio P Commentatore certificato 13.11.11 00:24| 
 |
Rispondi al commento

UN AUGURIO COME VIATICO A MOLTI DI QUEI PERSONAGGI DELLA POLITICA ITALIANA

Che possano vivere a lungo, molto a lungo, ma in carrozzina e cagandosi addosso; Bossi c'è già vicino.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 13.11.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

il debito lo devi fare perchè non funzionano le leggi e spesso devi soffrire ritardi di pagamento (anche statali) che non ti consentono una gestione ordinaria del capitale investito.
Questa storia del debito ha rotto le balle, occorre sviluppare profitto, non debito, come insegna qualsiasi PADRE DI FAMIGLIA in possesso anche di una licenza elementare!!! Ed il profitto va investito nel lavoro e non in quella finanza che ha sottratto il denaro allo sviluppo... Basta con la sovranità delle borse!!!!

Antonio Omada, Rozzano Commentatore certificato 13.11.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/interni/e_ora_giudici_accelerano_processi_cav/12-11-2011/articolo-id=556485-page=0-comments=1

il vero problema per cui ha resistito fino al ridicolo e continuera´ : scongiurare il carcere!

attenzione l´articolo e´ de il giornale!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

lenin, infilatelo su per il culo un lanciarazzi, vedrai che botto che faranno le emorroidi...

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHH.........

raffaello 13.11.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi non è Morto e neppur è uno che Ama Perdere.
Leggetevi Gulliver.
Or vado: la mia Fiaba è quella di Cenerentola, la Tardona...
'Notte, Baci. :)

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da stasera in poi non si troverà un solo italiano che ammetta di aver votato Berlusconi.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAAAA; non capisco tutti contenti urlano di gioia,
Boo che cazzo e' cambiato? Nulla!
Monti ma chi cazzo e' Monti? Con tutti i laureati disoccupati ho bisogno di un uomo di Goldman Sachs? Ma dai bisogna ordinare una Maserati in piu'........
TUTTI A CASA MA TUTTI! FATE InstallaRE UN antifuRTO A Diabolik....? CHI HA CREATO IL PROBLEMA DAVE ANDARE A CASA CHIUDERE I CONTI CORRENTI SUBITO MA SUBITO!!!!!!
iL SANPIETRINO DI ROMA QUANTO PRENDE CHI LO PAGA?
LO SAPETE?
CIAO

e.forini 13.11.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io dico una cosa, ma chi cazzo è sto SCILIPOTI di merda che dice colpo di stato. Ma voi a sto coglione prima di dargli un po di parola berlusconi lo conoscevate? Lo sapete che è un fallito di merda al suo paese?

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 00:00| 
 |
Rispondi al commento

@Lenin
ecco per spiegarti meglio chi per me sono (anche) i partigiani di oggi, come ti spiegavo sotto:

http://video.corriere.it/capogruppo-pdl-gasparri-messo-fuga-annarella/a77c1b2c-0d22-11e1-a42a-1562b6741916

Secondo te il nano temeva 1000 dei teppisti di Roma o 100 di queste?

Antonio P Commentatore certificato 12.11.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Norma Desmond uscendo dal Quirinale, dall'auto, salutava la folla pensando che lo acclamasse...

http://www.youtube.com/watch?v=SUlvCPz6icY&feature=share

manuela bellandi Commentatore certificato 12.11.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Letta si defila. Ha già capito che è meglio allontanarsi...

Max Stirner Commentatore certificato 12.11.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, han or staccato il Sondino che univa Eluana Italia al Dr.Stranamore, dopo 18 anni di Coma Vegetativo.
Al Capezzale s'alternera' il Funzionario Tecnico gOVERnativo di Medicina Legale, Dr.Sottile.

Inizia l'Autopsia.
Da domani, le Reliquie in Vendita nelle Migliori Macellerie.

enrico w., novara Commentatore certificato 12.11.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

L'idiozia dell' uomo e' una cosa ciclica. Siamo arrivati alla fine di un'era cominciata con la rivoluzione industriale e finita con il capitalismo piu' abbietto e depressivo. Ma poi all'inizio non era male ,si creava lavoro,si produceva,c'era un reddito e si campava,poi le guerre la ricostruzione e la rinascita.L'uomo puo' essere anche grande.Poteva durare? certo che no!Sono arrivte le banche (c'erano anche prima ma con scopi ben diversi)e le multinazionali con a capo l'ingordigia e l'avidita'.Il sistema e' imploso su se stesso. FINE. Iniziera' una nuova era,e' inevitabile. E' la vita e la storia che lo insegna.Succedera' anche in Nord Africa e in medio oriente. Dopo il sangue avranno la loro democrazia,cresceranno,avranno la loro BCE e il loro FMI.Andranno in crisi e scoppieranno.
,

Romualdo M., perugia Commentatore certificato 12.11.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento

...molti nomi di potenziali futuri ministri...molti professori della Bocconi e della Cattolica...una sola donna Emma Bonino.......

anib roma Commentatore certificato 12.11.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se monti fara' delle vere riforme europeiste, non quegli aborti di regole che berlusconi ha sempre cercato di imporci con la scusa che era l'europa a chiedercele (come le ultime carognate di questa legge di stabilita'), ci sara' solo da guadagnare.
se l'italia invece e' diventata un laboratorio per sperimentare il "nuovo ordine mondiale" sono cazzi.
propendo per la prima ipotesi, una cosa che temo e' che i berluscoidi faranno di tutto per mettere i bastoni tra le ruote a monti qualora questi volesse veramente fare sul serio, cioe' avvicinare l'italia politicamente e socialmente al resto dell'europa, dove le spetterebbe di stare se eliminassimo i parassiti che ci vivono.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 12.11.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento

E ora cosa facciamo? con Mario Monti ci spoglieranno di tutto quello di
buono che ci è rimasto!!! Vedrete che per pagare il debito attueranno le
privatizzazioni e ci deruberanno di tutto, senza parlare delle pensioni ed
altro ancora. Ripeto: COSA FACCIAMO?? Proposta: il REFERENDUM, come quello che volevano fare in Grecia e al G20 non piaceva...Hanno costretto Papandreu a dimettersi perchè non volevano che il popolo si esprimesse. Noi invece DOBBIAMO far sentire la nostra voce

GIANNI P. Commentatore certificato 12.11.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si, hai ragione.Questa sera,poi,se ne sono sentite di tutti i colori;soprattutto alla televisione e mi riferisco ai canali nazionali,TG di Enrico Mentana e trasmissioni come Ballarò.Nessuno si è lontanamente permesso di fare la minima allusione all'eventuale coinvolgimento del "club" Bilderberg.Eppure decisioni di rilevante entità sono state già prese nel passato:
http://www.ecplanet.com/taxonomy/term/278
Mi auguro che la gente d'Italia prenda visione delle dettagliate notizie riportate nel sito e sappia trarne le giuste conclusioni.

francesco cims 12.11.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Eh gia', il caimano si ritira e tutti festeggiano, state a vedere che bello ora che arrivano gli squali! ...c'e' proprio di che festeggiare, eh si'

Raimondo Pecoraro Commentatore certificato 12.11.11 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Or ringrazio chi m'ha voluto bene, e chi da domani dovra' Riciclarsi.
S'è solo seduto dalla parte del Torto.
Al fine, m'interrogo sul Futuro che sara' ancor una lotta per le Investiture.
Un nuovo Vassallo a CapoBanda.
Perchè le Bande ci son Ancora.
Non penso che il Vecchio LAdrone abbia fatto tutto Lui l'Ammanco di Bilancio, neppure realizzato tutte le Orge di Persona, Bombardato gli Afghani, Gasato i Palestinesi, Spacciato le Migliaia di Tons in Cocaina ogni Giorno, Lavato i NArcodollari, Aggiotato la Benzina, Ucciso Cucchi, Aldrovandi, Uva.

L'Etica, mai si Costituira' nel Paese del MAlaffare Congenito.
Il Piu' Pericoloso, è quello che s'Incensa di CAttedre, Morale e Trasparenza.
Poichè la Notte, agisce Indisturbato.
Berlusconi, non fu un buon Affare, ma chi lo Rimuove ( se mai sia Veramente così...cosa di cui son molto Scettico), si annuncia un ben piu' Magro Affare.
Tipo cambiare un Grasso Porco con una Cagna Magra.
Trovate un Contadino così Fesso da concedere il Baratto.
In questo, di Pietro, ci vedeva Giusto.
Poichè è Addentro.
Lunedì, sara' tutto piu' Difficile.
I Berlusconiani, non si sono Estinti come la Neve ad Agosto, e...
Chiuderan Sky? Mediaset? Mediolanum?
A che pro, farlo?

Abbiam perso la Guerra, senza farla: ci siam Sparati sui Coglioni...
Ora, siam Tutti, tranne i pochi Ricchi, come i Maghrebini, i Libici, gli Egiziani, Iraqueni, Serbi: Carne da Export, da USAre fino ad Esaurimento scorte.

Buonanotte, Usciamo a contar le Stelle: presto ci faran Compagnia, sotto ad un Ponte...
Chissa' se ci Stringeremo, per Riscaldarci.
Il Corpo almeno: il Cuore no, è gia' Morto...

enrico w., novara Commentatore certificato 12.11.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove li prendete sti economisti sulle patatine??
Se non ci fosse utilizzo del debito nn ci sarebbe sviluppo x le aziende e saremmo al medioevo!! Si impara a pg 2 del primo libro di base di econimia... No credito no ricerca no sviluppo il problema e' l eccesso e il controllo di questo che sia sano e produttivo e nn perverso... In medio stat virtus! Ma sti economisti da bar che giocano a fare i fenomeni e i piccoli nostradamus sono figli e facenti parte a pieno titolo di questo circo

Michele B. Commentatore certificato 12.11.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!!!???!!?

Caxxo luca a., roma
------------------------------------

proprio oggi non ci sei?????

Luciano 65 12.11.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è dimesso,
dovrei essere contento,
non ci riesco appieno,
ho ancora addosso il terrore della sua presenza,
che strana sensazione.

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 12.11.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

i berlusconiani sono cosi' catastrofisti perche' come al solito oggettivizzano la loro situazione (ricordiamo quando berlusconi parlava di liberta', naturalmente parlava della sua, per gli altri equitalia e galera per una cioccolata) e per loro molto probabilmente (anche se non cederanno tanto facilmente, sono li' che studiano sempre nuove strategie per restare in sella) non c'e' piu' trippa e sono li' che rosicano.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 12.11.11 23:21| 
 |
Rispondi al commento

berlu' ricordate de pranzà a casa che i ristoranti
so' pieni!

anib roma Commentatore certificato 12.11.11 23:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

<<< Firmate la campagna per il congelamento del debito: http://www.cnms.it/campagna_congelamento_debito


-------------->>>>>>>>UN GIUDICE
.
.
Cosa vuol dire avere
un metro e mezzo di statura,
ve lo rivelan gli occhi
e le battute della gente,
o la curiosità
di una ragazza irriverente
che si avvicina solo
per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani,
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù
la più indecente.

Passano gli anni, i mesi,
e se li conti anche i minuti,
è triste trovarsi adulti
senza essere cresciuti;
la maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore toppo,
troppo vicino al buco del culo.

(De Andrè)

----

Questo nano, è una carogna di sicuro
perché ha il cuore toppo,
troppo vicino al buco del culo.

Paolo Rivera Commentatore certificato 12.11.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

SI, la guerra continua...

Contro chi e contro che cosa???

Ma soprattutto per CHE COSA???

Se la guerra qui è per realizzare il programma di Domenico de Simone e di Ezra Pound, altrimenti e correttamente detto con il proprio nome originale il programma fascista,

io non ci sto, NON E' LA MIA GUERRA!!!

Se il fascismo era una soluzione intermedia e transitoria per una democrazia futura e reale senza possibilità autodistruttive con il voto democratico contro la stessa,

sembrerebbe come se il M5S stia per realizzare questo sogno.

Altrimenti non si spiegherebbe l'elogio di oggi a Ezra Pound e le sue idee nel programma 5*, il programma reale di fatto, con la continua demagogia contro l'economia basata sul debito.

Né destra, né sinistra; né capitalismo, né comunismo, ma una "terza via" (http://it.wikipedia.org/wiki/Terza_via_(fascismo)

Contenti voi, contenti tutti.

Vuol dire che la vera guerra dovrà ancora costituirsi.

bona notte

Commentatore certificato 12.11.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento

IL PEGGIO DEVE ANCORA ARRIVARE
VOGLIO LA NUOVA LEGGE ELETTORALE